THEATRUM MUNDI EDIZIONI Piazza Marina/Salita Partanna, Palermo Italia tel fax

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "THEATRUM MUNDI EDIZIONI Piazza Marina/Salita Partanna, 4 90133 Palermo Italia tel. 091.6174040 fax 091 6173712"

Transcript

1 VIDEOTECA THEATRUM MUNDI EDIZIONI Piazza Marina/Salita Partanna, Palermo Italia tel fax La VIDEOTECA del Teatro Libero/Incontroazione La Videoteca del Teatro Libero/Incontroazione è stata costituita attraverso il riversamento in VHS di videoregistrazioni preesistenti di differenti standard (Betamax, U-matic, ecc) ed attraverso la registrazione in digitale degli eventi più recenti. Un lungo e paziente accumulo di registrazioni di eventi spettacolari e di attività pedagogiche teoriche e pratiche che sono state effettuate nel corso di innumerevoli progetti realizzati dal Teatro Libero-Incontroazione nelle proprie sale, in Teatri di Palermo, della Sicilia, ma pure di altre Città e Paesi Europei. Il Teatro Libero attraverso la Videoteca ha ampliato la propria memoria, il proprio Archivio cartaceo, ed, attraverso THEATUM MUNDI EDIZIONI che sarà pure la sigla editoriale di questa nuova Videoteca, intende accrescere l aspetto documentativo del proprio lavoro teatrale e permettere in questo modo a quanti lo desiderano, per studio o solo per curiosità, di poter conoscere meglio e con più certezza la presenza di un teatro anomalo che resiste ancora a Palermo da quasi 35 anni. TEATRO LIBERO/INCONTROAZIONE Palermo gennaio 2002 CATALOGO DELLE REGISTRAZIONI VIDEOMAGNETICHE Avvertenze Il presente catalogo è costituito da registrazioni videomagnetiche in VHS prodotte e/o acquisite dal Teatro Libero-Incontroazione di Palermo. Si tratta di registrazioni documentarie in tempo reale e, salvo diversa indicazione, senza montaggio. I video sono disponibili per la visione gratuita (in sede), su monitor a richiesta di singoli o gruppi. Non è prevista nessuna forma di vendita, noleggio e di prestito. Il catalogo è ordinato in otto classi, all interno delle quali le schede delle videoregistrazioni figurano in ordine cronologico, salvo qualche eccezione. Ogni scheda si compone di: numero di classe, numero di sequenza, numero di posizione, titolo, autore, interpreti, compagnia, produzione video, durata e standard, anno e luogo di registrazione; descrizione dei contenuti. Le registrazioni sono tutte a colori. 1 SPETTACOLI TEATRALI 2 - SPETTACOLI DI DANZA 3 SPETTACOLI MUSICALI 4 LABORATORI-ANIMAZIONE TEATRALE 5 INTERVISTE-CONFERENZE STAMPA- CONVERSAZIONI 6 CONVEGNI-CORSI-SEMINARI 7 FILM IN VIDEO 8 DOCUMENTAZIONE VARIA 1 - SPETTACOLI TEATRALI Schede 1

2 1.1 A1 titolo: Deixeume-me ser mariner di Jaume Serra i Fontelles regia: Beno Mazzone con: Carme Callol, Enric Cervera, Rosa Novel, Ramon Teixidor, Jaume Vals, Teresa Vilardell. musicisti: Mario Fidani Clementi, Jordi Humet, Jesus Ramon del Campo, Joan Galobart musica: Carles Berga compagnia: Centre Dramatic de la Generalitat Barcelona produzione video: Centre Dramatic de la Generalitat Barcelona anno e luogo di registrazione: Sala Villaroel Barcelona (anteprima) Si tratta di una regia curata da Beno Mazzone con una compagnia di attori catalani. Lo spettacolo di un giovane autore catalano J. Serra i Fontelles è stato prodotto dal Centre Dramatic de Catalunia a Barcelona ed ha vinto il Premio Città di Barcelona 1983 per la regia e per le musiche originali. 1.2 A1 titolo: Il teatrino mette in scena la baracca dei saltimbanchi idea e regia: Beno Mazzone con: Lia Chiappara, Totò La Vecchia, Sergio Lo Verde, Emanuele Siino produzione video: RAI 3 durata video: 30 anno e luogo di registrazione: Spazio Teatro Libero LTU Adattamento televisivo di Nuccio Vara, realizzato dalla 3ª rete RAI TV dello spettacolo Il teatrino mette in scena la baracca dei saltimbanchi di Beno Mazzone. 1.3 A1 titolo: Arlecchinata russa di Giorgio Kraiski regia: Beno Mazzone con: Carmelita Celi, Lia Chiappara, Salvo Patti, Emanuele Siino produzione video: Teatro Libero durata video: 40 standard: Betamax, riversamento in VHS anno e luogo di registrazione: Teatro Angelo Musco Catania titolo: Fedele ricostruzione di una serata di futuristi russi di Giorgio Kraiski con: Roberto Mantovani produzione video: Teatro Libero standard: Betamax, riversamento in VHS anno e luogo di registrazione: Teatro Angelo Musco Catania Vedi 1.4 A1 1.4 A1 titolo: Arlecchinata russa di Giorgio Kraiski regia: Beno Mazzone con: Carmelita Celi, Lia Chiappara, Salvo Patti, Emanuele Siino produzione video: CANALE 21 anno e luogo di registrazione: Sala Liberty LTU 2

3 L Arlecchinata su cui Mazzone ha lavorato evoca, attraverso una felice agilità di rimandi, di richiami temporali, di interventi sonori e di luci, l ironia di vicende culturali e politiche che appartennero al ruolo e alle sorti della migliore intelligenza russa (Maiakowskij, Stanislavskij, Blok, etc.) tradita e soffocata dalle drammatiche conseguenze staliniste sulle quali la rilettura scenica di Mazzone ha voluto portare anche una opportuna riflessione ideologica, comune al più urgente dibattito. 1.5 A1 titolo: Alla moglie e madre, alla figlia dolce di e con Daniela Piccardi compagnia: Gruppo Farfa - Holstebro durata video: 45 anno e luogo di registrazione: Sala Liberty LTU Per non restare solo nello spazio vuoto di un teatro, un commediante scopre la presenza che sempre lo accompagna. E una figura muta che sembra non rispondere alle domande sebbene appaia colei che sa. E la madre. 1.6 A1 titolo: Heridos por el viento creazione collettiva regia: Iben Nagel Rasmussen con: D. Albertin, T. Bornhft, Cesar Brie, Iben N. Rasmussen, M. Orbis, Daniela Piccardi, Pepe Robledo, I. Soto compagnia: Gruppo Farfa - Holstebro durata video: 40 anno e luogo di registrazione: Spazio Teatro Libero LTU Momenti dello spettacolo collettivo del Gruppo Farfa. Lo spettacolo tratta di quello che il vento ha raccontato quando in noi esisteva una volontà e ci ha dato tempo per ascoltare. 1.7 A1 titolo: Incontroazione a Godrano compagnia: Prof. Bustric - Firenze anno e luogo di registrazione: Centro Godranopoli Incontroazione a Godrano con Questa sera grande spettacolo del Prof. Bustric. All inizio del nastro un numero di Borderò, rubrica di Rai 3 Sicilia, in parte riguardante Incontroazione 84. In coda un concerto del pianista Piero Costa nel foyer del Laboratorio Teatrale Universitario. 1.8 A1 titolo: Eletra di Ugo von Hoffmansthal regia: Gioacchino Palumbo con: Johanna Clair, Carla Cannizzaro, Liviana Pino, Giorgio Roccuzzo compagnia: Teatro Elema - Catania standard: BETAMAX riversamento in VHS anno e luogo di registrazione: Sala Liberty LTU Scritto nel 1903 racconta i sintomi di un mondo decadente. L indagine sui miti e la ricerca dei propri miti e della cultura occidentale. 1.9 A1 titolo: Occhiali da soli di Fabio Biondi e Anna Balducci con: Fabio Biondi, Anna Balducci. Marco Rocchi, Paolo Paganelli, Loris Pellegrini compagnia: Teatro degli Dei - Rimini 3

4 durata video: 45 standard: BETAMAX riversamento in VHS anno e luogo di registrazione: Sala Liberty LTU Seduti in un interno, la porta spalancata, ad osservare la gente che passa, a noi visibili solo per pochi attimi; la percezione si dilata ed oltrepassa l ospite e l immaginazione materializza le persone anche quando non sono più figure chiare circoscritte nel rettangolo. E una assenza che prende forma e si concretizza in immagini A1 titolo: L amante di Harold Pinter regia: Beno Mazzone con: Lia Chiappara e Giovanni Argante compagnia: Teatro libero - Palermo anno e luogo di registrazione: Sala Liberty LTU In The lover Pinter sembra sfiorare intenzionalmente la commedia di intrattenimento mettendo in scena gli equivoci diversivi di una insospettabile coppia piccolo borghese. Pinter simula per qualche istante di cedere all ipoteca naturalistica della vicenda e svela a metà commedia la verità: Sarah e Richard non fanno altro che fingersi quelli che non sono: simulano di essere gli amanti di loro stessi A1 titolo: Il calapranzi di Harold Pinter regia: Carlo Cecchi con: Alfonso Santagata e Claudio Morganti compagnia: Katzenmacher - Firenze anno e luogo di registrazione: Sala Liberty LTU La giornata di due killer in trasferta e in attesa della loro chiamata al lavoro. Il loro mondo di emarginazione sofferente e anche la predilezione per un realismo povero si sposa perfettamente con la poetica dei due attori A1 titolo: Mariedda (la piccola fiammiferaia sarda) di Lelio Lecis con: Marcello Ennardu, Elisabetta Podda, Raffaele Chessa, Rosalba Piras, Franco Saba, Gianni Loi, Daniela Davoli compagnia: Teatro Akroama - Cagliari anno e luogo di registrazione: Sala Liberty LTU La fiaba è il filo conduttore di una vicenda immersa nel recupero di elementi del folklore sardo A1 titolo: Lo spazio della quiete di Mariangela Gualtieri regia: Cesare Ronconi con: Paola Trombin e Mariangela Gualtieri compagnia: Teatro della Valdoca Cesena anno e luogo di registrazione: Sala Liberty LTU Due donne si muovono in silenzio entro uno spazio nero, compiendo gesti evidenti e misteriosi. Poi le relazioni divengono più complesse ed anche la scena da principio si riempie gradualmente di sassi sospesi con bianchi fili e quindi mobili, pendoli armonici che senza rumore galleggiano in uno spazio notturno. 4

5 1.14 A1 titolo: Ovvero Lulu da Wedekind regia: Beno Mazzone con: Lia Chiappara anno e luogo di registrazione: Spazio Teatro Libero LTU 1.15 A1 titolo: Sogno (ma forse no) di Luigi Pirandello regia: Beno Mazzone con: Lia Chiappara, Roberto Mantovani, Pino Nicoletti durata video: 45 anno e luogo di registrazione: Spazio Teatro Libero LTU Rappresentato per la prima volta a Lisbona nel 31, questo singolare atto unico mette a fuoco uno dei postulati base del teatro di rappresentazione e cioè l atto di vivere tra realtà e finzione A1 titolo: Rozzi e intronati, straccioni e ingannati di Pino Quartullo con: Manfredi Aliquò, Pasquale Anselmo, Luca Di Fulvio, Monica Guazzini, Alvia Reale, Maria Paiato, Blas Roca Rey, Bruno Maccalini compagnia: La festa Mobile - Roma durata video: 100 anno e luogo di registrazione: Sala Liberty LTU Tra Commedia dell Arte e commedia del 500 tutta la storia si svolge su due binari paralleli: la chiesa e il teatro in lotta tra loro per contendersi pubblico e fedeli A1 titolo: Erodiade di Giovanni Testori regia: Giovanni Testori con: Adriana Innocenti compagnia: Teatro Popolare di Roma anno e luogo di registrazione: Spazio Teatro Libero LTU Scritto nel 1969, il monologo è stato tradotto in scena solo quindici anni dopo, nell 84, ad opera dello stesso Testori e con l aiuto di Emanuele Banterle. Il testo rivisitato e ricomposto sulla fisicità di Adriana Innocenti è anche uno sguardo indietro a quello che erano le urgenze ideologiche ed esistenziali di Testori e di una generazione del 68 che, attraverso la letteratura e la scrittura teatrale, cercava di interpretarne le inquietudini A1 titolo: Sogno (ma forse no) di Luigi Pirandello regia: Beno Mazzone con: Lia Chiappara, Roberto Mantovani, Pino Nicoletti compagnia: Teatro libero - Palermo durata video: 45 5

6 anno e luogo di registrazione: Spazio Teatro Libero LTU Vedi 1.14 A A1 titolo: Contrabasso di P. Suskind regia: Jerzy Stuhr con: Jerzy Stuhr compagnia: Teatro Stary - Cracovia durata video: 100 anno e luogo di registrazione: Spazio Teatro Libero LTU Contrabasso scritto nel 1980 è un allegoria che rappresenta l autocoscienza di un essere umano nel suo piccolo appartamento. La pièce lascia trasparire una concezione prettamente esistenzialista dove l uomo esiste in quanto circondato dal suo ambiente e in rapporto continuo con esso A1 titolo: Delitto e castigo da Fedor Dostoewskij regia: Andrej Wajda con: Jerzy Radziwilowicz, Jerzy Stuhr, B. Grabwoska-Oliwa, Kzrysztof Globisz, Jan Monczka, Julius Grabowski, Andrej Hudziak, Ryszara Lukowski, Kasmierz Borowiec compagnia: Teatro Stary - Cracovia durata video: 180 anno e luogo di registrazione: Sala Liberty LTU Lo spettacolo di Wajda è strutturato in una serie di quattordici scene visibilmente simmetriche. La prima e l ultima rappresentano rispettivamente il giudizio obiettivo esterno del delitto e il giudizio interiore dello stesso A1 titolo: Paesaggi interiori da Samuel Beckett regia: Alain Timar con: Marcelle Bassano, Michèle Laforest, E. Le Quang Huy compagnia: Alain Timar - Avignone durata video: 100 anno e luogo di registrazione: Sala Foyer e Sala Liberty LTU Paesaggi interiori raccoglie cinque brevi pièce di Samuel Beckett: Cette fois, Fragment de Theatre 2, Acte sans parole 1, Berceuse, Ohio improptu A1 titolo: Stoeprand di Hinderik De Groot con: Gérard Pillen, Enny Verhaak, Magda Corsten, Henk van Loenen, Krisna Boeges compagnia: Studio Hinderik - Amsterdam anno e luogo di registrazione: Teatro Dante Interrogativi sull amore e sulla solitudine pervadono l ambiente metamorfico della pièce che si avvale peraltro di una imponente macchina scenica A1 titolo: Mani e uccelli di e con Grzegor Kwiecinski 6

7 compagnia: Teatro Carta e Fuoco - Polonia durata video: 40 anno e luogo di registrazione: Spazio Teatro Libero LTU Nello spettacolo l autore si misura con uno dei miti cardine della cultura europea adattandolo alle dimensioni della sua scena tascabile e ai modi del teatro di figura A1 titolo: Sotto il segno del cancro di J. S. Sinisterra regia e spazio scenico: Tony Suerez con: Sara Guerra, Blanca Rodriguez, pino Hernandez, J. Tomas Rodriguez, Felix Martin, Blanca Rodriguez, Francisco Estevez, Jose Bolaňos, Tomas Navarro, Miguel Suarez, Omaira Ortega, Lourdes Rodriguez compagnia: Compagnia Canaria de Teatro Las Palmas anno e luogo di registrazione: Teatro Dante Questo spettacolo parte da un dato storico e geografico, da cui si evince una condizione antropologica. La conquista castigliana della Gran Canaria A1 titolo: Tegenlicht regia: Fritz Volges con: L. Jansen, F. de Jong, P. Van Kolck, H. Luitwieler, A. Verberne compagnia: Grif Teater - Amsterdam durata video: 45 standard: BETAMAX riversamento in VHS anno e luogo di registrazione: Spazio Teatro Libero LTU Tegenlicht Controluce è la quarta produzione del Grif Teater che ha la trasparenza per suo soggetto. I movimenti vengono accompagnati dalla voce e dai suoni dell arpa la quale è stata costruita dal compositore per questa produzione. Le voci sono in diretta. La luce e il buio servono a rendere visibili o invisibili le cose A1 titolo: La pièce du scirocco di e con Jean Louis Jacopin compagnia: Jean Louis Jacopin - Parigi anno e luogo di registrazione: Sala Liberty LTU Lo spettacolo rappresenta la storia singolare di un uomo che immagina di fare un pellegrinaggio a Gerusalemme senza lasciare la sua dimora. Il viaggio dura tre anni e l uomo, un nobile palermitano, è accompagnato dal suo segretario che poi lo abbandonerà per restare a Gerusalemme A1 titolo: Viaggio in oriente di Jacques Gardel con : Miguel Quebatte, Pascale Biollaz, liliane Hodel, Roberto Betti, Nicole Helfer, sandro Bolzoni, Genevieve Conne, Flavie Marthaler, Julius Jancik, Joel Aguet, Claude Probst, Mary-Claire Rochat, Claudie muller, Doris Kaiser, Claire page, Joce Schenk, Catherine Amman, Dominique Meyer compagnia: Atelier de Travail Theatral - Parigi durata video: 108 anno e luogo di registrazione: Spazio Teatro Libero LTU 7

8 Lo spettacolo è tratto dalla conferenza degli uccelli di Farid Uddin Attar. La pièce si sviluppa per una lunga sequenza di variazioni sul tema del viaggio nello stile del teatro di strada A1 titolo: L ultima chance di Antonello Antonante e Massimo Costabile con: Antonello Antonante, Antonella Carbone, Massimo Costabile compagnia: Centro R.A.T. - Cosenza durata video: 45 anno e luogo di registrazione: Spazio Teatro Libero LTU I temi di fondo di questo spettacolo si ispirano al teatro dell assurdo, pur con discreta autonomia di linguaggio e di messinscena A1 titolo: Sogno (ma forse no) di Luigi Pirandello regia: Beno Mazzone con: Lia Chiappara, Roberto Mantovani, Pino Nicoletti compagnia: Teatro libero - Palermo durata video: 45 standard: BETAMAX riversamento in VHS anno e luogo di registrazione: 1985 Spazio Teatro Libero LTU Vedi 1.15 A A1 titolo: Marinella & Manicardi di e con Marinella Manicardi compagnia: Teatro Nuova Edizione - Bologna durata video: 45 standard: BETAMAX riversamento in VHS anno e luogo di registrazione: Spazio Teatro Libero LTU Nello spettacolo la Manicardi descrive una solitudine a lei indispensabile e un silenzio come momento necessario perché la memoria possa riaffiorare A1 titolo: La tentazione di Patrizia Valduga con: Alberto Di Stasio, Antonella Attili compagnia: Trianon Teatro - Roma durata video: 50 standard: BETAMAX riversamento in VHS anno e luogo di registrazione: Spazio Teatro Libero LTU Laddove vi è il buio e un lento dileguarsi del tempo, vi è anche una disposizione naturale della mente ad alcune tentazioni che durante il sonno sono sopite. La notte è l arco di tempo in cui questo spettacolo si sviluppa ed essa legittima i due interlocutori a ragionare sull amore e sulle possibili forme della tentazione che è il tema centrale del testo A1 titolo: Diceria dell untore di Pippo Di Marca, dal romanzo d Gesualdo Bufalino con: Camillo Alias, Marco Carlaccini, Giovannella De Luca, Mario Grossi, Marino Lanza, Luigi Lodoli compagnia: Metateatro - Roma durata video: 100 anno e luogo di registrazione: Spazio Teatro Libero LTU 8

9 Pippo Di Marca adattando liberamente il romanzo di Bufalino ha creato una operazione scenica per cogliere la teatralità feroce di una condizione che si sviluppa tra sentimento e macchinazione A1 titolo: Cassandra di Christa Wolf regia: Paolo Pierazzini drammaturgia: Roberto Tessari con: Marina Zanchi e Roberto Mantovani compagnia: La Fabbrica dell Attore - Roma durata video: 57 anno e luogo di registrazione: Sala Liberty LTU Una donna intellettuale dei nostri giorni attraverso Cassandra viaggia a ritroso nel tempo per scrivere il rovescio della nostra cultura e per nascondere quel filo bruscamente interrotto e sostituito dal culto dell azione cruenta A1 titolo: Macbeth di William Shakespeare con: Margret Biereye, Paddy Hayter, Maggie Watkiss, Rod Goodall, dave Johnston, Steve johnston, Joe Cunningham, A. Gunga Purves, Pureza Pinto-Leite compagnia: Footsbarn Travelling Theatre - Londra durata video: 120 anno e luogo di registrazione: Teatro Biondo In questa versione del dramma shakespeariano il gruppo continua il suo lavoro con le maschere, i cori, il mimo, la danza, poiché considera queste tecniche alla base del teatro A1 titolo: Il sogno di un uomo ridicolo da Dostoewskij scrittura scenica: Beno Mazzone e Roberto Mantovani regia: Beno Mazzone con: Roberto Mantovani e Alice Di Piazza anno e luogo di registrazione: Sala Dostoewskij del Laboratorio Teatrale Universitario Il Teatro Libero continua con questa produzione lo scandaglio drammaturgico dell artificio del sogno come ispirazione artistica e meccanismo della finzione teatrale. Il personaggio dell uomo ridicolo si presenta in tutta la sua complessità come simbolo della problematica di Dostoewskij. Vi rientrano i significati dell ambivalenza, dello scherno, della verità, della rigenerazione dell uomo, dell utopia, del suicidio, che la semplice trama del racconto riesce magistralmente ad esprimere A1 titolo: Notte d incanto di Slawomir Mrozek regia: Jerzy Stuhr con: Giovanni Calò, Lia Chiappara, Roberto Mantovani durata video: 50 anno e luogo di registrazione: Sala Liberty LTU Al racconto di una storia semplice è affidato il denudamento della più profonda psicologia umana: due tristi e grigi burocrati durante un viaggio di servizio, si ritrovano nello stesso albergo dove sognano la stessa donna. 9

10 1.37 A1 titolo: Il Signor Cogito poeti e prose poetiche di Zbigniew Herbert di e con: Giovanni Pampiglione violoncello: Caroline Boersma compagnia: Giovanni Pampiglione - Roma durata video: 77 anno e luogo di registrazione: Sala Liberty LTU Il recital vede come protagonista il Signor Cogito, everyman del mondo di oggi, spiritoso ed amaro alter ego del poeta A1 titolo: Nerone di Carlo Terron regia: Mario Scaccia con: Mario Scaccia compagnia: Mario Scaccia - Roma durata video: 99 anno e luogo di registrazione: Sala Liberty LTU Un monologo che è commedia, cabaret e dramma: Nerone, Seneca e Agrippina presi a simbolo delle componenti stesse dell attore e del teatro: la trinità dell esibizione, della sacralità e della prostituzione in un gioco continuo di dentro e di fuori in una ginnastica di sdoppiamenti e di moltiplicazioni che complica e chiarisce l una e l altra le parti del tutto (Mario Scaccia) A1 titolo: Musica per una partenza di Kostula Mitropulu regia: Beno Mazzone con: Paola Casale, Lia Chiappara, Roberto Mantovani durata video: 87 anno e luogo di registrazione: Sala Liberty LTU (anteprima) La partenza è la struttura portante che tiene uniti i vari atti unici ed è anche una metafora di trasparente significato: con la partenza, la Mitropulu esprime il bisogno dell uomo odierno di proiettarsi in uno spazio diverso da quello abituale per sottrarsi ai condizionamenti, alle frustrazioni, alle convenzionalità della società organizzata e alle relazioni personali A1 titolo: Perap 2 recital a cura di: Francesco Gambaro, Giuseppe Tutone, Pippo Rizzo, Gaetano Teata, Giuseppe Zimmardi testi: Francesco Gambaro, Giuseppe Tutone, Giuseppe Zimmardi con: S. Di Pasquale, V. Di Chiara, G. La Licata, D. Teresi compagnia: Rivista per Approssimazione - Palermo durata video: 40 anno e luogo di registrazione: Sala Liberty LTU Come il primo recital, Perap 2 corre sul filo che distingue rappresentazione e presentazione, interpretazione e lettura, teatro e narrazione. Il progetto è un ipotesi di attraversamento delle frammentazioni ludiche del quotidiano, una umorale visitazione del tempo libero A1 titolo: L ultimo nastro di Krapp di Samuel Beckett regia: Antoni Libera con: Tadeusz Lomnicki scene: Ewa Starowieyska 1 0

11 compagnia: Teatro Studio - Varsavia anno e luogo di registrazione: Sala Liberty LTU Il regista-traduttore si tiene in contatto diretto con il drammaturgo con il quale si consulta tanto per i problemi della messa in scena che della traduzione, applicando fedelmente i suoi consigli e le indicazioni. I suoi allestimenti sono dunque vicini a quelli realizzati dall Autore personalmente allo Schiller Theater di Berlino Ovest e al Royal Cout Theatre di Londra A1 titolo: Caoutchouc di e con Hanninka Luitwieler e Kika Groszkopf regia: Frits Vogels musica: Bernard van Beurden compagnia: Griftheater - Amsterdam durata video: 71 anno e luogo di registrazione: Spazio Teatro Libero LTU Il rapporto tra due sorelle a volte tenero a volte complicato immaginato in un ambiente formato da piani in movimento contrapposti ed un sistema di musica per voci flessibili. Concetti elastici, una relazione storta viene raddrizzata, se la forza di trazione è abbastanza forte A1 titolo: Accions lavoro d gruppo con: Pere Tontina Almela, Miki Espuma, M. Badosa Ricart Carles, Padrisa Singla, Jürgen Muller, Alex Olle Gol, M. Antunez Roca, Jordi Arus Gorina, Pep Catell Calvo, Hansel Xavier, Cerera Carcia. compagnia: La Fura dels Baus - Barcellona anno e luogo di registrazione: Fiera del Mediterraneo Pad.16 La Fura dels Baus è un organizzazione delinquenziale dentro il panorama attuale del teatro. I suoi componenti si avvicinano più all autodefinizione di fauna, piuttosto che al modello di cittadino. E un teatro sul comportamento senza regole e senza traiettorie precostituite. Funziona come un ingranaggio meccanico e genera attività per pura necessità empatica. Sperimenta dal vivo A1 titolo: La barque di Gerard Gelas regia: Gerard Gelas con: Nicole Aubiat e Jean Marc Avocat compagnia: Theatre du Chene Noire - Avignon durata video: 100 anno e luogo di registrazione: Teatro Dante Laura, trentenne e sola, si è rivolta ad una agenzia affinché le organizzi un week-end insieme a un uomo. Alain è scelto attraverso lo schedario computerizzato. Lui e lei si incontrano e partono su una barca. Hanno due giorni per conoscersi, amarsi, odiarsi, in ogni caso non essere soli A1 titolo: Piccadilly Circus di e con Paul Van Kolck regia: Wouter Steenbergen compagnia: Griftheater - Amsterdam durata video: 50 anno e luogo di registrazione: Spazio Teatro Libero LTU 1 1

12 Divagazioni mimiche sul magico quotidiano A1 titolo: Anna Cappelli e Spogliarello di Annibale Ruccello e Dino Buzzati con: Benedetta Buccellato compagnia: Teatro Nuovo - Il Carro - Napoli durata video: 63 anno e luogo di registrazione: Spazio Teatro Libero LTU Anna Cappelli è un monologo la cui prima connotazione è data dalla scrittura del testo pensata esclusivamente all artista che l interpreterà. Spogliarello, ultimo pezzo di teatro da camera di Buzzati, è la storia in sette episodi di una ragazza di vita, Velia, mantenuta da un ricco industriale e proprietario di un bar, giù giù fino alla morte sola nuda e malata in un ospedale come tanti A1 titolo: Lenz di Georg Buchner regia: Federica Maestri, Francesco Pititto, Bruno Stori con: Bruno Stori esecuzione musicale e voce narrante: Rosalba Guidi compagnia: Lenz Rifrazioni - Parma durata video: 46 anno e luogo di registrazione: Sala Liberty LTU Il testo primo, spostato dall intervento, diventa materia espressiva per una nuova opera. L intensità della rifrazione dipende dalla densità della materia testuale, dalla sua disponibilità ad offrirsi alla trascrizione secondo codici diversi A1 titolo: Susn di Herbert Achternbusch regia: Gianfranco Varetto con: Beatrice Visibelli, Mafalda Valle, Viviana Girani, Gianfranco Varetto, Carlotta Barilli compagnia: Trianon Teatro - Roma durata video: 67 anno e luogo di registrazione: Sala Liberty LTU I quattro monologhi che comprendono il testo definitivo del 1979 provengono da fonti diverse ma, incredibilmente, formano un tessuto organico i cui differenti linguaggi usati dalle varie Susn servono a caratterizzare le diverse fasi dell esistenza del personaggio A1 titolo: Confine di Marco Belpoliti regia: M. Martinelli Gabrieli con: Ermanna Montanari compagnia: Albe di Verhaeren - Ravenna durata video: 45 anno e luogo di registrazione: Sala Liberty LTU Le Albe hanno filtrato i materiali dello scrittore Marco Belpoliti con una rappresentazione monologante di una sola attrice in scena la quale si rapporta, trasformandosi in diversi personaggi, agli oggetti e agli attrezzi del piccolo circo, per evocare atmosfere di isolamento, di emarginazione e di quella disperazione che spinge le famiglie nomadi dei circhi a trasformarsi, a travestirsi, ad assumere tutti i ruoli possibili e immaginabili per catturare e divertire il pubblico, giustamente ingenuo e disponibile a qualsiasi dolce inganno A1 titolo: Codice, luce nel vuoto di Giancarlo Cauteruccio 1 2

13 regia: Giancarlo Cauteruccio con: Gianni Balsaro, Alessandra Petitti, Monica Salvi compagnia: Krypton - Firenze durata video: 47 anno e luogo di registrazione: Sala Liberty LTU Codice altro non è che un breve passo all interno di una sperimentazione già tracciata. Il progetto è quello di un teatro del presente nel quale interagiscono forze espressive, punti luminosi che tracciano geometrie a noi note, spazi ovunque in collegamento dove i soggetti si muovono per fare parte di questo sistema di comunicazione A1 titolo: Angeli in delirio di Massimo Costabile regia: Massimo Costabile con: Antonello Antonante, Antonella Carbone, Massimo Costabile, Katiuscia Salerno, Paola Sprovvieri, Maria Rosa Vuono compagnia: Compagnia R.A.T. - Cosenza durata video: 67 anno e luogo di registrazione: Sala Liberty LTU La storia di una continua ricerca, di brevi incontri, di un continuo cercarsi-trovarsi-perdersi. Alle azioni dei due, vissute in diversi ambienti-situazioni, si sovrappongono le proiezioni dei loro stati d animo, dei loro desideri, dei loro deliri A1 titolo: Bobok di F. M. Dostoewskij regia: Beno Mazzone con: Mario Scaccia durata video: 45 anno e luogo di registrazione: Teatro Santa Cecilia Come nel racconto di Dostoewskij i morti riprendono temporaneamente a vivere con le loro storie grottesche, il Santa Cecilia -primo teatro dei palermitani- riacquista nella performance di Mazzone-Scaccia la sua dimenticata identità di spazio deputato allo spettacolo A1 titolo: Conversazione in casa Stein in assenza del signor von Goethe di Peter Hacks regia: Beno Mazzone con: Lia Chiappara violoncello: Massimo Garofalo durata video: 45 anno e luogo di registrazione: Spazio Teatro Libero Sala Dostoewskij LTU Parla Charlotte Stein, a sè stessa e al marito e quindi al pubblico. Parla della sua lunga e sussultoria relazione con il grande Goethe, di cui mette allo scoperto, però, tutti i lati negativi, arroganza, presunzione ed egoismo in primo luogo. Il monologo si snoda come sull ossatura di un processo non indiziario ma probatorio, suffragato dalla testimonianza delle lettere inviate dal poeta alla donna amata nel sussiego dei comportamenti come la struggente passionalità dei sentimenti per oltre dieci anni A1 titolo: Difficoltà di concentrazione di Vaclav Havel scena e regia: Beno Mazzone con: Roberto Burgio, Lia Chiappara, Danila Laguardia, Fiorella Potenza, Fatima Scialdone 1 3

14 durata video: 75 anno e luogo di registrazione: Spazio Teatro Libero LTU In Difficoltà di concentrazione (1968) l assurdo assume forme che escono dall ambito della Cecoslovacchia e del socialismo realizzato. Il protagonista è un intellettuale sradicato che potrebb essere cecoslovacco come francese o inglese; la sua mancanza di radici si traduce in una mancanza di impegno vissuta come un destino A1 titolo: Una disperata vitalità poemi in forma di concerto di Pier Paolo Pasolini regia: Filippo Crivelli con: Laura Betti compagnia: Laura Betti - Roma durata video: 45 anno e luogo di registrazione: Spazio Teatro Libero LTU Raggruppa una serie di liriche pasoliniane per concludersi con quello splendido e struggente poemetto dei primi anni sessanta che dà il titolo allo spettacolo A1 titolo: Le lavoir di Dominique Durvin e Helen Prevost regia: Dominique Durvin con: Germaine Delgat, Anne-Sophie Prud Homme, Rita Nico, Marie Fournier, Elise Mongrenier, Denise Bailly, Dominique Louyot, Christine Sureau, Marie Henriau, Claire Vidoni, Laura Manzky, Christine Sandre, Dominique Durvin compagnia: Theatre La Basoche - Amiens durata video: 120 anno e luogo di registrazione: Teatro Santa Cecilia Per quasi due ore una microsocietà da cui l uomo è escluso si mtte a nudo. Gli autori del testo sono riusciti, attraverso l itinerario di queste donne, a ricreare l atmosfera di un epoca, quella che descrive Zola nei suoi libri A1 titolo: Difficoltà di concentrazione di Vaclav Havel scena e regia: Beno Mazzone con: Roberto Burgio, Lia Chiappara, Danila Laguardia, Fiorella Potenza, Fatima Scialdone durata video: 75 anno e luogo di registrazione: Sala Liberty LTU Vedi n A A1 titolo: Dissident, il va sans dire di Michel Vinaver regia: Michel Pruner con: Françoise Maimone, Thierry Menessier compagnia: Theatre des 30 - Lyon durata video: 55 anno e luogo di registrazione: Sala Liberty LTU 1 4

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO I. Il bambino gioca in modo costruttivo e creativo con gli altri, sa argomentare, confrontarsi, sostenere le proprie ragioni con adulti e bambini. I I. Sviluppa il

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO I. Il bambino gioca in modo costruttivo e creativo con gli altri, sa argomentare, confrontarsi, sostenere le proprie ragioni con adulti e bambini. I I. Sviluppa il

Dettagli

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) Savignano SI FEST 2014 a cura di Italo Zannier di Io sono una forza della natura.. Io sono una forza del Passato. Solo nella tradizione

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

" CI SON DUE COCCODRILLI... "

 CI SON DUE COCCODRILLI... PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA ANNO SCOLASTICO 2014-2015 " CI SON DUE COCCODRILLI... " Le attività in ordine all'insegnamento della religione cattolica, per coloro che se ne avvalgono, offrono

Dettagli

DA CHE PARTE STARE. dagli 11 anni ALBERTO MELIS

DA CHE PARTE STARE. dagli 11 anni ALBERTO MELIS PIANO DI LETTURA dagli 11 anni DA CHE PARTE STARE ALBERTO MELIS Illustrazioni di Paolo D Altan Serie Rossa n 78 Pagine: 144 Codice: 566-3117-3 Anno di pubblicazione: 2013 L AUTORE Alberto Melis, insegnante,

Dettagli

L UOMO IL CUI NOME È PRONUNCIATO

L UOMO IL CUI NOME È PRONUNCIATO 1 Enrico Strobino L UOMO IL CUI NOME È PRONUNCIATO Incontro immaginario tra Steve Reich e Gianni Rodari PREMESSA L esperienza che qui presento è stata realizzata nella classe 1aG della Scuola Media S.

Dettagli

Sardegna. della memoria. Collana diretta da. Romano Cannas. Gli Archivi. Su Balente e sa Emina. con Michelangelo Pira

Sardegna. della memoria. Collana diretta da. Romano Cannas. Gli Archivi. Su Balente e sa Emina. con Michelangelo Pira Sardegna Gli Archivi della memoria Collana diretta da Romano Cannas Su Balente e sa Emina con Michelangelo Pira presentazione di Bachisio Bandinu Gli Archivi della memoria Collana diretta da Romano Cannas

Dettagli

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Il romanzo Tra donne sole è stato scritto da Pavese quindici mesi prima della sua morte, nel 1949. La protagonista, Clelia, è una

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE Presentazione La guida dell educatore vuole essere uno strumento agile per preparare gli incontri con i ragazzi.

Dettagli

LISTE REGIONALI LISTE PROVINCIALI

LISTE REGIONALI LISTE PROVINCIALI LISTE REGIONALI SEZ. 1 SEZ. 2 SEZ.3 SEZ.4 SEZ. 5 SEZ. 6 SEZ. 7 SEZ. 8 SEZ. 9 SEZ. 10 SEZ. 11 SEZ. 12 SEZ. 13 TOTALE LISTA N. 1 CANCELLERI Giovanni Carlo 72 103 104 106 70 53 90 91 59 86 77 89 96 1096 LISTA

Dettagli

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola IC n 5 L.Coletti Progetto GREEN SCHOOL Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola GREEN SCHOOL Principio fondante del Progetto GREEN SCHOOL..Coniugare conoscenza, ambiente, comportamenti nell

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

Parte Prima: DALL MASCHERA NEUTRA AL NASO ROSSO: L attore alla scoperta del proprio Clown. di Giovanni Fusetti

Parte Prima: DALL MASCHERA NEUTRA AL NASO ROSSO: L attore alla scoperta del proprio Clown. di Giovanni Fusetti Giovanni Fusetti racconta il ruolo del Clown nella sua pedagogia teatrale Articolo apparso sulla rivista del Piccolo Teatro Sperimentale della Versilia Parte Prima: DALL MASCHERA NEUTRA AL NASO ROSSO:

Dettagli

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama Adorazione Eucaristica a cura di Don Luigi Marino Guida: C è un esperienza che rivela il potere unificante e trasformante dell amore, ed è l innamoramento, descritto in modo splendido nel Cantico dei Cantici.

Dettagli

PROGETTO internazionale di TEATRODANZA 26/ 31 maggio 2014 TEATRO MASSIMO DI CAGLIARI A cura di Ars et Inventio

PROGETTO internazionale di TEATRODANZA 26/ 31 maggio 2014 TEATRO MASSIMO DI CAGLIARI A cura di Ars et Inventio GENER-AZIONI PROGETTO internazionale di TEATRODANZA 26/ 31 maggio 2014 TEATRO MASSIMO DI CAGLIARI A cura di Ars et Inventio Con il sostegno di Circuito Regionale Danza in Sardegna, Associazione Enti Locali

Dettagli

(da I Malavoglia, cap. XV)

(da I Malavoglia, cap. XV) 4. GIOVANNI VERGA (ANALISI DEL TESTO) L addio di Ntoni Una sera, tardi, il cane si mise ad abbaiare dietro l uscio del cortile, e lo stesso Alessi, che andò ad aprire, non riconobbe Ntoni il quale tornava

Dettagli

CAMPO DI ESPERIENZA IL SE E L ALTRO SCUOLA DELL INFANZIA ANNI 3

CAMPO DI ESPERIENZA IL SE E L ALTRO SCUOLA DELL INFANZIA ANNI 3 IL SE E L ALTRO ANNI 3 Si separa facilmente dalla famiglia. Vive serenamente tutti i momenti della giornata scolastica. E autonomo. Stabilisce una relazione con gli adulti e i compagni. Conosce il nome

Dettagli

Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, LA DIDATTICA DEL FARE

Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, LA DIDATTICA DEL FARE Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, TEATRO LA DIDATTICA DEL FARE 1 BISOGNI Sulla scorta delle numerose riflessioni che da parecchi anni aleggiano sulla realtà

Dettagli

POP ECONOMY Ovvero da dove allegramente vien la crisi e dove va

POP ECONOMY Ovvero da dove allegramente vien la crisi e dove va POP ECONOMY Ovvero da dove allegramente vien la crisi e dove va di Alberto Pagliarino e Nadia Lambiase Una produzione di Pop Economy Da dove allegramente vien la crisi e dove va Produzione Banca Popolare

Dettagli

Il ciclo di Arcabas LUNGO LA STRADA

Il ciclo di Arcabas LUNGO LA STRADA Il ciclo di Arcabas Arcabas è lo pseudonimo dell artista francese Jean Marie Pirot, nato nel 1926. Nella chiesa della Risurrezione a Torre de Roveri (BG) negli anni 1993-1994 ha realizzato un ciclo di

Dettagli

Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO. Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13

Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO. Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13 Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13 INDICE Le tante facce della documentazione Pag.3 Il progetto per lo sviluppo e l apprendimento

Dettagli

LETTURE PER L'INFANZIA (dai 2 ANNI)

LETTURE PER L'INFANZIA (dai 2 ANNI) LETTURE PER L'INFANZIA (dai 2 ANNI) STORIE PICCINE PICCIO' (dai 2 ai 5 anni) Una selezione di storie adatte ai piu' piccoli. Libri per giocare, libri da guardare da gustare e ascoltare. Un momento di condivisione

Dettagli

Soli eravamo e senza alcun sospetto... La psicoterapia della coppia e i suoi percorsi affettivi

Soli eravamo e senza alcun sospetto... La psicoterapia della coppia e i suoi percorsi affettivi ISIPSÉ Istituto di Specializzazione Scuola di Psicoterapia in Psicologia Psicoanalitica del Sé e Psicoanalisi Relazionale presenta il convegno internazionale Soli eravamo e senza alcun sospetto... La psicoterapia

Dettagli

Sac. Don Giuseppe Pignataro. L oratorio: centro del suo cuore

Sac. Don Giuseppe Pignataro. L oratorio: centro del suo cuore Sac. Don Giuseppe Pignataro L oratorio: centro del suo cuore L'anima del suo apostolato di sacerdote fu l'oratorio: soprattutto negli anni di Resina, a Villa Favorita per circa un decennio, dal 1957 al

Dettagli

Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese

Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese Celebriamo Colui che tu, o Vergine, hai portato a Elisabetta Sulla Visitazione della beata vergine Maria Festa del Signore Appunti dell incontro

Dettagli

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori 1 Dalla lettura di una poesia del libro di testo Un ponte tra i cuori Manca un ponte tra i cuori, fra i cuori degli uomini lontani, fra i cuori vicini, fra i cuori delle genti, che vivono sui monti e sui

Dettagli

El valor de ser padre y de ser madre -----

El valor de ser padre y de ser madre ----- El valor de ser padre y de ser madre ----- San Luis, 27 de Octubre 2012 Vengo da un continente dove esiste una vera crisi della paternità. La figura del padre non è molto precisa, la sua autorità naturale

Dettagli

Il carnevale degli animali. Grande fantasia zoologica

Il carnevale degli animali. Grande fantasia zoologica Il carnevale degli animali di Camille Saint Saёns Grande fantasia zoologica Per due pianoforti e piccola orchestra Obiettivi del nostro lavoro Imparare a riconoscere il timbro di alcuni strumenti musicali.

Dettagli

IL CORPO E LA SUA DANZA Primo percorso di formazione per atelieristi del movimento

IL CORPO E LA SUA DANZA Primo percorso di formazione per atelieristi del movimento Scritture di movimenti Autori bambine e bambini dai 5 ai 6 anni IL CORPO E LA SUA DANZA Primo percorso di formazione per atelieristi del movimento IL CORPO E LA SUA DANZA Incontri di studio per la formazione

Dettagli

Che cos è la luce? (Luce, colori, visioni.quale sarà mai il loro segreto?) Prof. Gianluca Todisco

Che cos è la luce? (Luce, colori, visioni.quale sarà mai il loro segreto?) Prof. Gianluca Todisco Che cos è la luce? (Luce, colori, visioni.quale sarà mai il loro segreto?) 1 LA LUCE NELLA STORIA Nell antica Grecia c era chi (i pitagorici) pensavano che ci fossero dei fili sottili che partono dagli

Dettagli

«Questo matrimonio s ha da fare»

«Questo matrimonio s ha da fare» «Questo matrimonio s ha da fare» Italiano e matematica nella scuola del terzo millennio Convegno 25 giugno 2015 Teatro di Locarno e Dipartimento formazione e apprendimento Contro i luoghi comuni Simone

Dettagli

CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale 100 METRI MASTER F SERIE - RISULTATI. Clas. Cors. Pett. Atleta Anno Cat. Società Prestazione Punti

CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale 100 METRI MASTER F SERIE - RISULTATI. Clas. Cors. Pett. Atleta Anno Cat. Società Prestazione Punti CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale CDS Master Organizzazione: Trionfo Ligure - Genova RISULTATI 100 METRI MASTER F Serie Unica VILLA GENTILE - 18 Maggio 2013 Ora Inizio: 16:26 - Vento: +0.4 1 4

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

GRUPPO TEATRALE STAGIONE TEATRALE 2011-2012

GRUPPO TEATRALE STAGIONE TEATRALE 2011-2012 GRUPPO TEATRALE STAGIONE TEATRALE 2011-2012 Che gibilée per quatter ghej! Con tutt el ben che te voeuri Il mercante di schiavi Qui si fa l Italia L ultimo arrivato e tutti sognano Chi la fa la spunti Chi

Dettagli

7ª tappa È il Signore che apre i cuori

7ª tappa È il Signore che apre i cuori Centro Missionario Diocesano Como 7 incontro di formazione per commissioni, gruppi e associazioni missionarie 3 anno Aprile 2009 Paolo: la Parola di Dio non è incatenata 7ª tappa È il Signore che apre

Dettagli

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti,

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, si è conclusa con una lezione aperta per i genitori.

Dettagli

www.maestramary.altervista.org

www.maestramary.altervista.org Premessa ed obiettivi Il progetto "dietro le quinte" La drammatizzazione è la forma più conosciuta e diffusa di animazione nella scuola. Nell'uso più comune con il termine drammatizzazione si intendono

Dettagli

Istituto Comprensivo E. De Filippo

Istituto Comprensivo E. De Filippo Istituto Comprensivo E. De Filippo Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di primo grado Via degli Italici, 33 - tel. 0824-956054 fax 0824-957003 Morcone Bn (seconda annualità) Il tempo per leggere,

Dettagli

VIAGGIANDO CON LA NATURA

VIAGGIANDO CON LA NATURA VIAGGIANDO CON LA NATURA Il progetto intende, attraverso l esplorazione del mondo naturale (terra, acqua, aria e fuoco) sistematizzare le conoscenze per comprendere l organizzazione dell ecosistema naturale.

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

Elenco per Classe. Pr. Alunno Data Nasc.

Elenco per Classe. Pr. Alunno Data Nasc. Classe: 3A TERZE E QUARTE NUOVO ORDINAMENTO LICEO SCIENTIFICO STATALE "P. RUGGIERI" MARSALA 1 ANGILERI VITO 11/02/1999 2 ARISTODEMO MARCO 17/03/1999 3 BONFRATELLO SAMUELE 26/06/1999 4 CAMAGNA MICHELE 12/05/1999

Dettagli

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a Ci situiamo Probabilmente alla tua età inizi ad avere chiaro chi sono i tuoi amici, non sempre è facile da discernere. Però una volta chiaro,

Dettagli

Fiorella Mannoia - Quello che le donne non dicono

Fiorella Mannoia - Quello che le donne non dicono Fiorella Mannoia - Quello che le donne non dicono Contenuti: competenza lessicale: espressioni lessicali e metaforiche; competenza grammaticale: ripresa dei pronomi diretti e indiretti; competenza pragmatica:

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

MODENA MODENA 1 MODENA 1 MODENA 1 RAVENNA 1 REGGIO EMILIA REGGIO EMILIA 1 RIMINI 1 PARMA 1 PARMA 1 FORLI CESENA 1

MODENA MODENA 1 MODENA 1 MODENA 1 RAVENNA 1 REGGIO EMILIA REGGIO EMILIA 1 RIMINI 1 PARMA 1 PARMA 1 FORLI CESENA 1 Posti disponibili A 245 CIACCI Angela pos.214 punt.70,20 CHEILAN Claria Marie pos.221 punt.70,00 MELLI CREMONINI Elisabetta pos.210 punt.70,50 MUCCHINO Valentina pos.212 punt.70,30 APPIGNANESI SIMONA pos.224

Dettagli

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE AzioneCattolicaItaliana ACR dell ArcidiocesidiBologna duegiornidispiritualitàinavvento CONMARIA PREPARIAMOCIADACCOGLIEREILSIGNORE Tutta l Azione Cattolica ha come tema dell anno l accoglienza. Anche la

Dettagli

COSCIENZA COSMICA. FIRMAMENTO: Quant è grande un milione? 2012/13 novembre-dicembre 2012 Istituto Comprensivo Statale PETRITOLI

COSCIENZA COSMICA. FIRMAMENTO: Quant è grande un milione? 2012/13 novembre-dicembre 2012 Istituto Comprensivo Statale PETRITOLI COSCIENZA COSMICA FIRMAMENTO: Quant è grande un milione? Dati identificativi ANNO SCOLASTICO periodo SCUOLA DOCENTI COINVOLTI ORDINE SCUOLA DESTINATARI FORMATRICI 2012/13 novembre-dicembre 2012 Istituto

Dettagli

IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO

IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO P. F. Fumagalli, 31.10.2104 Il Dialogo è una componente essenziale dell essere umano nel mondo, in qualsiasi cultura alla quale si voglia fare riferimento: si

Dettagli

Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Anno di produzione 2014 Tecnica mista su cartoncino Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro

Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Anno di produzione 2014 Tecnica mista su cartoncino Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro Tavola n. 30 Titolo: Presunte avventure di Lucrezia e Cesare Dimensioni: 50 cm x 35 cm Costo: 2625 euro Tavola

Dettagli

Cultura, creatività e sviluppo sostenibile

Cultura, creatività e sviluppo sostenibile Cultura, creatività e sviluppo sostenibile Forse sarebbe necessario che iniziassi correggendo il titolo di questa mia breve introduzione: non cultura, creatività e sviluppo sostenibile, ma cultura globalizzata,

Dettagli

La cenerentola Opera in musica di Gioacchino Rossini

La cenerentola Opera in musica di Gioacchino Rossini La cenerentola Opera in musica di Gioacchino Rossini Che cos è l Opera in musica L opera in musica (chiamata anche opera lirica o melodramma) è un genere teatrale nato a Firenze alla fine del Cinquecento.

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

2 e3 anno I GIORNI DELLA TARTARUGA. ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente.

2 e3 anno I GIORNI DELLA TARTARUGA. ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente. 2 e3 anno narrativa CONTEMPORAN scuola second. di I grado EA I GIORNI DELLA TARTARUGA ROMANZO A SFONDO SOCIALE Una storia di bullismo e disagio giovanile, appassionante e coivolgente. AUTORE: C. Elliott

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA FORUM PER LE POLITICHE E GLI STUDI DI GENERE

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA FORUM PER LE POLITICHE E GLI STUDI DI GENERE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PADOVA FORUM Tra differenza e identità. Percorso di formazione sulla storia e la cultura delle donne Costituito con Decreto del Rettore il 22 gennaio 2003, «al fine di avviare

Dettagli

Porto di mare senz'acqua

Porto di mare senz'acqua Settembre 2014 Porto di mare senz'acqua Nella comunità di Piquiá passa un onda di ospiti lunga alcuni mesi Qualcuno se ne è già andato. Altri restano a tempo indeterminato D a qualche tempo a questa parte,

Dettagli

Una storia vera. 1 Nome fittizio.

Una storia vera. 1 Nome fittizio. Una storia vera Naida 1 era nata nel 2000, un anno importante, porterà fortuna si diceva. Era una ragazzina come tante, allegra, vivace e che odiava andare a scuola. Era nata a Columna Pasco, uno dei tanti

Dettagli

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore g Dimore di La o Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore Dimore di Lago Dimore di Lago, terzo volume storico della Collana

Dettagli

PRUEBA COMÚN PRUEBA 201

PRUEBA COMÚN PRUEBA 201 PRUEBA DE ACCESO A LA UNIVERSIDAD MAYORES DE 25 Y 45 AÑOS PRUEBA COMÚN PRUEBA 201 PRUEBA 2013ko MAIATZA MAYO 2013 L incontro con Guido Dorso Conobbi Dorso quando ero quasi un ragazzo. Ricordo che un amico

Dettagli

ILTESTO NARRATIVO LIVELLO DELLA STORIA

ILTESTO NARRATIVO LIVELLO DELLA STORIA ILTESTO NARRATIVO Testi narrativi sono definiti tutti quelli che hanno per oggetto la narrazione di una storia: racconti, romanzi, fiabe ecc. Gli elementi fondamentali del testo narrativo sono: storia,

Dettagli

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI (Gv 3, 17b) Ufficio Liturgico Diocesano proposta di Celebrazione Penitenziale comunitaria nel tempo della Quaresima 12 1 2 11 nella lode perenne del tuo nome

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

ASSEGNAZIONE DOCENTI AI PLESSI, ALLE CLASSI, ALLE SEZIONI, ALLE DISCIPLINE

ASSEGNAZIONE DOCENTI AI PLESSI, ALLE CLASSI, ALLE SEZIONI, ALLE DISCIPLINE A.S. 2013-14 ASSEGNAZIONE DOCENTI AI PLESSI, ALLE CLASSI, ALLE SEZIONI, ALLE DISCIPLINE SCUOLA INFANZIA COLLE INNAMORATI Doc. curricolari Sostegno IRC Sezione A Cattelan Cristina Ranieri Paola (antimer.)

Dettagli

Graduatoria di Istituto I Fascia Personale Docente Scuola Primaria ORIC80400X Data Produzione Graduatoria Definitiva: 23/09/2014 Co. Pr ef er.

Graduatoria di Istituto I Fascia Personale Docente Scuola Primaria ORIC80400X Data Produzione Graduatoria Definitiva: 23/09/2014 Co. Pr ef er. Graduatoria di Istituto I Fascia Personale Docente Scuola Primaria ORIC80400X Data Produzione Graduatoria Definitiva: 23/09/2014 Co Tipo d. Incl. Po Posto Tip o Ris sto Cognome Nome Data Nascita Prov.

Dettagli

Omegna.doc. Laboratorio Fotografico. missione 1 - paesaggio urbano-industriale: la IRMEL. a cura di FRANCESCO LILLO

Omegna.doc. Laboratorio Fotografico. missione 1 - paesaggio urbano-industriale: la IRMEL. a cura di FRANCESCO LILLO Laboratorio Fotografico Omegna.doc missione 1 - paesaggio urbano-industriale: la IRMEL a cura di FRANCESCO LILLO Associazione Culturale Mastronauta progetto PER FARE UN ALBERO Laboratorio Fotografico Omegna.doc

Dettagli

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria Il luogo: la storia Castello Sforzesco Accademia Brera Montenapoleone Il complesso dei Chiostri dell Umanitaria nasce insieme all adiacente Chiesa di Santa Maria della Pace, voluta da Bianca di Visconti

Dettagli

Corona Biblica. per chiedere a Dio, per intercessione di Maria santissima, il dono della maternità e della paternità

Corona Biblica. per chiedere a Dio, per intercessione di Maria santissima, il dono della maternità e della paternità Corona Biblica per chiedere a Dio, per intercessione di Maria santissima, il dono della maternità e della paternità Imprimatur S. E. Mons. Angelo Mascheroni, Ordinario Diocesano Curia Archiepiscopalis

Dettagli

DISCERNIMENTO NEL MEDIOEVO

DISCERNIMENTO NEL MEDIOEVO DISCERNIMENTO NEL MEDIOEVO San Bernardo (1090-1153) Jean Gerson (1363-1429) S. Bernardo (1090-1153) Bernardo ha formato la sua saggezza basandosi principalmente sulla Bibbia e alla scuola della Liturgia.

Dettagli

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore.

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore. Commozione Si commuove il corpo. A sorpresa, prima che l opportunità, la ragionevolezza, la buona educazione, la paura, la fretta, il decoro, la dignità, l egoismo possano alzare il muro. Si commuove a

Dettagli

Ci relazioniamo dunque siamo

Ci relazioniamo dunque siamo 7_CECCHI.N 17-03-2008 10:12 Pagina 57 CONNESSIONI Ci relazioniamo dunque siamo Curiosità e trappole dell osservatore... siete voi gli insegnanti, mi insegnate voi, come fate in questa catastrofe, con il

Dettagli

Come va? Come stanno queste persone? Guarda le immagini e ascolta. Cosa dici quando chiedi a qualcuno come sta? Con il Lei Con il tu

Come va? Come stanno queste persone? Guarda le immagini e ascolta. Cosa dici quando chiedi a qualcuno come sta? Con il Lei Con il tu Io e gli altri T CD 1 1 Come va? Come stanno queste persone? Guarda le immagini e ascolta. Cosa dici quando chiedi a qualcuno come sta? Con il Lei Con il tu Scrivi le risposte nell ordine giusto, dalla

Dettagli

2. Fabula e intreccio

2. Fabula e intreccio 2. Fabula e intreccio Abbiamo detto che un testo narrativo racconta una storia. Ora dobbiamo però precisare, all interno della storia, ciò che viene narrato e il modo in cui viene narrato. Bisogna infatti

Dettagli

ITALIANO TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA PRIMARIA

ITALIANO TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA PRIMARIA ITALIANO TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE AL TERMINE DELLA SCUOLA PRIMARIA L allievo partecipa a scambi comunicativi (conversazione, discussione di classe o di gruppo) con compagni e insegnanti

Dettagli

IO CI SARÒ. dai 9 anni LIA LEVI. Illustrazioni di Donata Pizzato Serie Arancio n 145 Pagine: 192 Codice: 566-3210-1 Anno di pubblicazione: 2013

IO CI SARÒ. dai 9 anni LIA LEVI. Illustrazioni di Donata Pizzato Serie Arancio n 145 Pagine: 192 Codice: 566-3210-1 Anno di pubblicazione: 2013 PIANO DI IO CI SARÒ LIA LEVI LETTURA dai 9 anni Illustrazioni di Donata Pizzato Serie Arancio n 145 Pagine: 192 Codice: 566-3210-1 Anno di pubblicazione: 2013 L AUTRICE Lia Levi è oggi una delle più affermate

Dettagli

DIALOGHI SUL COMPORRE

DIALOGHI SUL COMPORRE TORRI DELL ACQUA 2 workshop di composizione assistita da computer. Seminari, lezioni e concerti dal 28 al 30 dicembre presso le Torri dell'acqua di Budrio Il fondamentale ruolo interpretato dalle Torri

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI MATEMATICA Scuola Primaria Classe Quinta Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

alberi PER I GIARDINI DEL FILARETE Atelier Castello

alberi PER I GIARDINI DEL FILARETE Atelier Castello alberi PER I GIARDINI DEL FILARETE novantanove Atelier Castello o- vata- ove alberi ABBIAMO RIDOTTO L AREA PEDONALE DELIMITANDO I BRACCI A FILO DELLE TORRI DEL CASTELLO. IN QUESTO MODO LA PIAZZA CON I

Dettagli

OGGETTO Proposta Spettacoli

OGGETTO Proposta Spettacoli O n a r t s d i Soc.Coop.Artemente Via Ronchi 12, Ca tania Fax 095.2935784 Mobile 320 0752460 www.onarts.net - info@onarts.net OGGETTO Proposta Spettacoli Con la presente siamo lieti di presentarvi le

Dettagli

IL RIMARIO IL RICALCO

IL RIMARIO IL RICALCO Preparare un rimario: IL RIMARIO - gli alunni, a coppie o singolarmente, scrivono su un foglio alcune parole con una determinata rima; - singolarmente, scelgono uno dei fogli preparati e compongono nonsense

Dettagli

Il silenzio. per ascoltare se stessi, gli altri, la natura

Il silenzio. per ascoltare se stessi, gli altri, la natura Il silenzio per ascoltare se stessi, gli altri, la natura Istituto Comprensivo Monte S. Vito Scuola dell infanzia F.lli Grimm Gruppo dei bambini Farfalle Rosse (3 anni) Anno Scolastico 2010-2011 Ins. Gambadori

Dettagli

Insieme con gli altri nella città degli uomini. La lezione di Bruno Schettini. di Rocco Pititto

Insieme con gli altri nella città degli uomini. La lezione di Bruno Schettini. di Rocco Pititto Insieme con gli altri nella città degli uomini La lezione di Bruno Schettini di Rocco Pititto Brevi vivens tempore, explevit tempora multa Sap 4,13 1. Tra biografia e storia: il profilo umano di uno studioso

Dettagli

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Informazioni e consigli per chi vive accanto ad una persona con problemi di alcol L alcolismo è una malattia che colpisce anche il contesto famigliare

Dettagli

Potrei dire a quell attimo: fermati dunque, sei così bello! Goethe (Faust)

Potrei dire a quell attimo: fermati dunque, sei così bello! Goethe (Faust) IL TEMPO DI MENTINA Potrei dire a quell attimo: fermati dunque, sei così bello! Goethe (Faust) E tempo di occuparci di Mentina, la mia cuginetta che mi somiglia tantissimo; l unica differenza sta nella

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale

Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale Nominativo / SCS AZIONINNOVA SPA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BOLOGNA UNIVERSITA' LA

Dettagli

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo?

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? In Italia, secondo valutazioni ISTAT, i nonni sono circa undici milioni e cinquecento mila, pari al 33,3% dei cittadini che hanno dai 35 anni in su. Le donne

Dettagli

La rabbia e l attesa Il mito di Demetra e Kore

La rabbia e l attesa Il mito di Demetra e Kore presenta E. Romano, Studio per Demetra e Kore, inchiostro su carta, 2015 La rabbia e l attesa Il mito di Demetra e Kore 26-28 giugno 2015 Masseria Bannata C.da Bannata, SS 117 bis, km 41 Enna www.pubblicazione.net

Dettagli

CONCERTO/ SPETTACOLO MUSICALE SULLA GRANDE GUERRA

CONCERTO/ SPETTACOLO MUSICALE SULLA GRANDE GUERRA CORO VALCAVASIA Cavaso del Tomba (TV) CONCERTO/ SPETTACOLO MUSICALE SULLA GRANDE GUERRA chi siamo Il progetto sulla grande guerra repertorio discografia recapiti, contatti Chi siamo Il coro Valcavasia

Dettagli

DALL ALTRA PARTE DEL MARE

DALL ALTRA PARTE DEL MARE PIANO DI LETTURA dai 9 anni DALL ALTRA PARTE DEL MARE ERMINIA DELL ORO Illustrazioni di Giulia Sagramola Serie Arancio n 149 Pagine: 128 Codice: 566-3278-1 Anno di pubblicazione: 2013 L AUTRICE La scrittrice

Dettagli

Comune di Rimini Direzione dei Servizi Educativi. Scuola infanzia Arcobaleno PROGETTO DIDATTICO

Comune di Rimini Direzione dei Servizi Educativi. Scuola infanzia Arcobaleno PROGETTO DIDATTICO Comune di Rimini Direzione dei Servizi Educativi Scuola infanzia Arcobaleno PROGETTO DIDATTICO SCUOLA INFANZIA ARCOBALENO PROGETTO DIDATTICO PREMESSA L azione del documentare necessita sempre di una fase

Dettagli

STAGIONE 2014-2015 IL VISITATORE. di Éric-Emmanuel Schmitt traduzione e adattamento Valerio Binasco. e con

STAGIONE 2014-2015 IL VISITATORE. di Éric-Emmanuel Schmitt traduzione e adattamento Valerio Binasco. e con STAGIONE 2014-2015 IL VISITATORE di Éric-Emmanuel Schmitt traduzione e adattamento Valerio Binasco Alessandro Haber Alessio Boni Nicoletta Robello Bracciforti e con Regia Valerio Binasco Musiche Arturo

Dettagli

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco Sul far della sera la famiglia si riunisce in casa per la preghiera. Ove fosse possibile si suggerisce di

Dettagli

SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE...

SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE... SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE... Una volta si fece la festa degli alberi nel bosco e io e una bimba, che non lo sapevo chi era, giocavamo con gli alberi

Dettagli

Scuola primaria: obiettivi al termine della classe 5

Scuola primaria: obiettivi al termine della classe 5 Competenza: partecipare e interagire con gli altri in diverse situazioni comunicative Scuola Infanzia : 3 anni Obiettivi di *Esprime e comunica agli altri emozioni, sentimenti, pensieri attraverso il linguaggio

Dettagli

INDAGINE LAST CMR (COMMUNITY MEDIA RESEARCH) PER LA STAMPA

INDAGINE LAST CMR (COMMUNITY MEDIA RESEARCH) PER LA STAMPA INDAGINE LAST CMR (COMMUNITY MEDIA RESEARCH) PER LA STAMPA L epoca in cui viviamo, caratterizzata dalla velocità e dall informazione, vede limitate le nostre capacità previsionali. Non siamo più in grado

Dettagli