Dicembre Periodico bimestrale del Club Interassociativo Tuttapovo. (conv. in L. 27/02/2004 n. 46) art. 1, comma 1, DCB Trento - Contiene IP e IR

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Dicembre 2006. Periodico bimestrale del Club Interassociativo Tuttapovo. (conv. in L. 27/02/2004 n. 46) art. 1, comma 1, DCB Trento - Contiene IP e IR"

Transcript

1 Dicembre 2006 Periodico bimestrale del Club Interassociativo Tuttapovo Poste Italiane spa - Spedizione in abbonamento postale - DL 353/2003 (conv. in L. 27/02/2004 n. 46) art. 1, comma 1, DCB Trento - Contiene IP e IR

2 COMMERCIALISTI ASSOCIATI Rag. Eugenio Cortellini Rag. Giorgio Fracalossi Rag. Carmela Valentini Viale Venezia 50 - C.P Pergine Valsugana (TN) Telefono Fax SERVICES GROUP s.r.l. Servizio di elaborazione contabilità per aziende e professionisti Viale Venezia 50 - C.P Pergine Valsugana (TN) Telefono Fax

3 730 - UNICO - ICI RED - ISEE - ICEF...ed inoltre - pratiche per SUCCESSIONI EREDITARIE - COLF e BADANTI (assunzioni, buste paga, Inps, Inail...) siamo presenti a: TRENTO, TRENTO NORD, MEZZOLOMBARDO, ROVERETO, ALA, RIVA DEL GARDA, ARCO, STORO, TIONE DI TRENTO, MALE', CLES, PERGINE VALSUGANA, LEVICO TERME, BORGO VALSUGANA, CAVALESE, POZZA DI FASSA, FIERA DI PRIMIERO appuntamenti tramite il centro unico prenotazioni oppure (escluso cellulari)

4 In questo numero Circolo Culturale Arci Paho Presepi 2006, ora tocca a voi!...5 Gruppo sportivo Marzola È iniziata un altra intensa stagione...6 Cooperativa Kaleidoscopio Musica, giochi e tornei per tutti i gusti...7 Sci Club Marzola L inverno con lo Sci Club Marzola...8 Avvio corsi di presciistica...9 Atletica Trento Veronica Bonardi campione d Italia...10 Coro Concentus Clivi Incontriamo l Europa... cantando...12 Filo concordia 74 In 40 per un week-end da Vip...14 Sezione Avis Povo L Avis alla Sagra del Santo Rosario...15 Comitato Gemmellaggio Znojmo Dieci anni di amicizia ufficiale...16 Circolo Culturale Arci Paho Concorso d arte...17 Corsi culturali dell Arci Paho...17 Comunità di Gabbiolo Gabbiolo, sempre in festa...18 Sat di Povo Il mistéro del sason...20 Alpinismo e solidarietà...21 Ago e filo Ago e filo : i lavori in mostra...21 G.S.A. Povo Festa 25 fondazione...22 Vigili del fuoco Luce di Betlemme sport, calcio Al Villazzano il 3 Trofeo Pippo e Lulu...25 Casa di Riposo M. Grazioli Servizio civile volontario...27 Il giardino anti Alzheimer...28 Compleanno del Centro Polifunzionale...30 Povo e la sua storia Il giardiniere e la contessa...32 Spazio Circoscrizione Notizie dal Consiglio...39 Festa della montagna...43 Istituzioni a Povo Diciamo università, ma poi?...46 Arte a Povo Mostra d arte al Centro Microsoft...49 Il Disco Radiohead - Hail to the Thief...50 Il racconto Il Papa...51 Le ricette di Matilde Non solo panettoni e pandori...52 L angolo della Poesia Premiata Maria Antonietta Rotter...54 Poesia di Lidia Franceshini...55 Poesie di nonna Renata...55 Lagorai, un mondo di escursioni...56 L angolo della Poesia dialettale Marco Pola, centenario della nascita...58 Auguri a... Gemma e Raffaele Giacomoni...60 Enrica Tomasi...60 Anna Camin Pecoretti...60 Coscritti classe Elisa Bertotti Maule...61 Lettere a Tuttapovo L ippocastano racconta...62 Saluti dalla Baia di Manaccora...63 Che fadiga tirar for la zent da casa!...64 Personaggi Cani da Soccorso...65 In ricordo di... Bruna Tuscano Bassi...66 Francesca Merz...66 Nilo Forti...67 Adriano Gislimberti...67 Album dei ricordi... Lago della Serraia in Pinè...68 Alla fontana di Villa Borino...68 Fratelli Giacomoni...68 Gita a Lavarone di poèri motorizzati...69 US Zaini Povo...70 p. 8 p. 18 p. 22 p. 27 Tuttapovo Bimestrale di informazione a diffusione gratuita sito: Editore proprietario Club Interassociato Tuttapovo Associazione di Promozione Sociale Redazione, amministrazione e recapito postale c/o Sergio Nichelatti, via Madonnina 22, Povo (TN), tel Iscriz. Trib. di Trento n. 817 del Direttore Responsabile: Paolo Giacomoni Via Borino, Povo (TN) - Presidente: Sergio Nichelatti Stampa: Publistampa s.n.c. Pergine Valsugana Anno XIII - N. 4 - Dicembre 2006 Redazione: Paolo Giacomoni, Giancarlo Ianes, Sergio Nichelatti, Stefano Ricci, Aldo Giongo, Alessandro Gretter, Antonio Bernabè, Renzo Dori Hanno collaborato a questo numero: Casa di Riposo M. Grazioli, Circoscrizione di Povo, Guido Leonelli, Matilde Padroni, Nonna Renata, Maria Antonietta Rotter, Roberto Bortolotti, Angelo Orlandi, Achille Franceshini, Lidia Franceschini, Ugo Lucin, Riccardo Faes, Davide Lorenzato, coop. Kaleidoscopio, Antonio Bazzanella, Giovanni Stancher, Chiara Giacomoni, Felice Manzinello, Franco Giacomoni. In copertina: Nevicata foto di Sergio Nichelatti p. - Tuttapovo - n. 4 - Dicembre 2006

5 Circolo Culturale Arci Paho Vota anche tu i lavori della settima edizione de Se a Povo a Natale un Presepe Presepi 2006, ora tocca a voi! di Aldo Giongo Un altro anno è passato, dopo una lunga estate che ci ha fatto compagnia fino a fine ottobre è arrivata per la natura la stagione del riposo, gli alberi hanno lasciato cadere le foglie, gli animali del bosco o sono andati in letargo o sono partiti per paesi più caldi o, i meno fortunati, si preparano a lottare per arrivare alla primavera. Per gli umani invece si preparano le feste Natalizie e di fine anno, acquisti, regali abbuffate ma si spera anche solidarietà verso i meno fortunati e per credenti, il Natale, l evento più importante dell anno. Per gli abitanti di Povo e dintorni, si ripropone un altro appuntamento, organizzato dal circolo culturale Arci Paho, la circoscrizione di Povo e Spazio Aperto (Kaleidoscopio) con il club interassociativo Tuttapovo e la collaborazione della Famiglia Cooperativa di Povo, la settima edizione del concorso Se a Povo a Natale un presepe, una serie di presepi disseminati su un percorso da fare con i familiari e con gli amici ma anche da soli attraverso le strade del nostro paese per ammirare e votare i presepi che partecipano al concorso, costruiti con impegno e creatività in luoghi facilmente visitabili. Le regole sono quelle dello scorso anno: i presepi avranno oltre al numero progressivo anche una sigla di identificazione che va riportata sulla scheda di votazione, condizione indispensabili perché il voto sia valido. Un altra condizione indispensabile perché la scheda sia accettata è l obbligo di contenere il voto di almeno i due terzi delle opere in concorso. Lo scopo di queste clausole è essenzialmente quello di incentivarvi a visitare tutti i presepi e non solo quello vicino a casa vostra, un piccolo sacrificio che vi farà conoscere ed apprezzare gli angoli meno conosciuti e la gente del vostro sobborgo. Il concorso, come ogni concorso che si rispetti, prevede molti premi: i visitatori possono decidere chi merita di essere premiato esprimendo il loro voto con la scheda contenuta nell allegato pieghevole, va segnato nella prima casella il numero del presepe e la sigla identificativa, esposti a fianco d ogni opera, e barrato una delle successive caselle dando il vostro voto variabile da 5 a 10 punti. Le schede votate devono essere ritagliate ed inserite nell apposita urna entro lunedì 8 gennaio 2007, presso la rivendita di giornali e tabacchi di Maria Tiziana Pegoretti in via della resistenza a Povo. I presepi saranno anche valutati dal punto di vista strettamente artistico da una giuria d esperti d arte. Come sempre verrà premiato anche il vostro impegno, siete tutti invitati alla festa che si terrà presso il Centro Civico di Povo, dove verrà sorteggiato tra i votanti presenti un bellissimo premio, (se volete partecipare all estrazione del premio riservato ai visitatori segnate il vostro nome e recapito in fondo alla scheda voto). Durante la premiazione verranno proiettate su maxi schermo le foto dei presepi e ci sarà un intrattenimento musicale. Vi aspettiamo sabato 13 gennaio alle ore Tutti i concorrenti presenti riceveranno un ricordo della manifestazione. Saranno premiati con un buono spesa i tre più votati dal pubblico ed i primi tre delle due sezioni scelti dalla giuria. I premi non sono cumulabili: a parità di voti prevale il voto della giuria ed in caso di doppio piazzamento sarà premiato il successivo della classifica visitatori. La festa come sempre si concluderà con un rinfresco allestito in collaborazione con la Famiglia Cooperativa di Povo. Non ci resta che augurarvi una piacevole passeggiata, e porgervi i più sinceri auguri di un felice Natale ed un meraviglioso anno nuovo. il Circolo Culturale ARCI/PAHO, la Circoscrizione di Povo, Spazio Aperto di Kaleidoscopio, il club interassociativo TUTTAPOVO con la collaborazione della Famiglia Cooperativa di Povo Vi invitano a visitare i presepi in concorso e ad esprimere il vostro voto. Sull allegato pieghevole trovate il percorso da seguire e la scheda per votare. Vi aspettano tutti alla premiazione sabato 13 gennaio 2007 alle ore al Centro civico di Povo. Tuttapovo - n. 4 - Dicembre p.

6 Gruppo sportivo Marzola Ripresa a pieno ritmo l attività in palestra delle squadre femminili È iniziata un altra intensa stagione di Roberto Bortolotti Under 18 - Marzola La Campanella La squadra di serie C - Marzola Siram Con la fine dell estate è ripresa a pieno ritmo l attività in palestra delle squadre femminili di pallavolo del MARZOLA. Anche quest anno sono molte le squadre che la società di Povo farà scendere in campo a riconferma che sulla collina la pallavolo ha una salda tradizione supportata anche da risultati di tutto prestigio come l ultimo titolo provinciale conquistato la scorsa primavera dalla nostra Under 16. Ora però si riparte da zero e si prosegue il lavoro fondandolo su nuove basi per dare sempre più spazio alle giovani marzoline, anche ai livelli più alti. Infatti quest anno la prima squadra, che disputerà il campionato regionale di Serie C, si presenta ai nastri di partenza notevolmente ringiovanita avendo inglobato nel suo organico le ragazze che hanno vinto il titolo di Under 16, che avranno a loro fianco alcune ragazze esperte e rappresentative, a partire dalla capitana Donatella Andreatta, poera doc, che incarna i valori della vera sportiva alternando gli impegni familiari alla palestra con un entusiasmo giovanile e una dedizione alla squadra che rappresentano un vero esempio per tutte le ragazze più giovani. Oltre alla prima squadra anche quest anno viene affrontato il campionato di 1^ divisione con un gruppo di ragazze giovanissime dove le più anziane hanno solo 18 anni con un allenatore, Fabrizio Di Ianni, anch esso di Povo. Nel settore giovanile l Under 18, formata dalle ragazze dell Under 16, che lo scorso campionato hanno conquistato il titolo provinciale, è sponsorizzata dalla Pizzeria Ristorante La Campanella di Passo Cimirlo. Le altre squadre giovanili, sponsorizzate dalla Cassa Rurale di Trento, sono le seguenti: Under 15, Under 14 e ben 2 Under 13. Tutte queste squa- continua alla pagina successiva p. 6 - Tuttapovo - n. 4 - Dicembre 2006

7 Cooperativa Kaleidoscopio Le attività del centro giovani spazio aperto per l inverno Musica, giochi e tornei per tutti i gusti di Alessia, Gemma, Cristiano, Marco. Per chi non conoscesse la nostra realtà, Spazio Aperto è un centro per minori della cooperativa Kaleidoscopio attivo a Povo da diversi anni. È un luogo d incontro per ragazzi, giovani e famiglie in cui portare idee e potenzialità, in cui essere risorse e parte attiva delle esperienze, in cui trovare spazio per i propri bisogni e necessità. Per l anno il centro ha pensato a spazi e tempi per i ragazzi delle medie e delle superiori in cui poter partecipare alle proposte del centro ma in cui essere anche protagonisti di proposte e idee per l impiego del proprio tempo libero e per l utilizzo degli spazi offerti. Nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì il centro è aperto dalle alle per i ragazzi delle medie. Fino alle il tempo viene dedicato all attività compiti in cui i ragazzi possono avere il supporto degli educatori. Dalle in poi, dopo la merenda, iniziano le attività della seconda parte del pomeriggio. C è lo spazio ludoteca del lunedì per ritrovarsi con gli amici a giocare a quello che più piace ma anche per partecipare a giochi e tornei proposti dal centro; c è lo spazio fantasia in movimento del mercoledì per partecipare a laboratori espressivi e di attività manuali per la creazione di oggetti particolari (bigiotteria, cuoio, cucina, falegnameria, giocoleria, ecc.) ma anche per inventare assieme ai ragazzi dei laboratori nuovi; c è lo spazio movimentiamoci del venerdì dedicato appunto al movimento in cui partecipare a ginnastica di base, balli di gruppo, ecc. ma in cui pensare assieme a mini corsi da attivare. Il centro è un luogo aperto anche per chi non ha voglia o interesse a partecipare alle proposte o a portarne di proprie ma è alla ricerca di uno spazio in cui incontrarsi e stare con gli amici o in cui conoscerne di nuovi. Nei giorni di martedì e giovedì il centro è aperto per i ragazzi delle superiori. Durante questi giorni dalle alle si ha la possibilità di inventare con gli amici e gli educatori delle attività da allargare anche agli altri ragazzi ma anche di partecipare a delle idee e proposte fatte dagli educatori. Il centro è comunque uno spazio libero per l incontro, la musica, il gioco e soprattutto per provare a trasformare in realtà le proprie idee e i propri progetti aiutati dagli educatori. Inoltre a partire da novembre sarà aperto uno spazio serale il lunedì dalle alle in cui cercare, attraverso la convivialità della cena e dello stare insieme, di condividere con altri ragazzi desideri e idee da provare e creare assieme. Le modalità per partecipare a tutto ciò non sono poi così complicate: basta venire al centro! Gli educatori vi aspettano per darvi tutte le informazioni che desiderate! Contatti Spazio Aperto Via Don Dallafior tel continua dalla pagina precedente dre lavoreranno in palestra per migliorare la tecnica di base e giocheranno per togliersi delle belle soddisfazioni anche perché sono supportate da una serie di allenatori di solida formazione e provata esperienza. Un capitolo a parte meritano i frequentatissimi corsi di mini volley che coinvolgono ragazze e ragazzi delle scuole elementari e che si svolgono presso la Palestra del Centro Civico. Al di là dell aspetto ludico, questi corsi sono un momento di formazione importante dove assieme alla motricità, che sviluppa in modo armonico la crescita e il bisogno di movimento, i piccoli atleti imparano anche delle regole di comportamento, come la disciplina e il reciproco aiuto, che sono sempre molto utili nei rapporti interpersonali. Come si può ben vedere si tratta di una attività intensissima, che a fine stagione si sostanzierà in più di 150 incontri disputati, che vedrà impegnate in prima persona più di 130 ragazze, per la quasi totalità minorenni e uno staff di allenatori fra i più qualificati che esistano nella nostra realtà regionale. Anche quest anno, a fine stagione, speriamo di poter innalzare al cielo qualche trofeo, sinonimo di vittoria, ma siamo fin d ora convinti - vada come vada sul piano dei risultati sportivi - che il lavoro che portiamo avanti, come Gruppo Sportivo Marzola, è improntato alla massima professionalità ed è volto a rendere un servizio di volontariato sportivo alla nostra comunità. Pollo allo spiedo sabato al mercato di Povo Tuttapovo - n. 4 - Dicembre p.

8 Sci Club Marzola Per tutti coloro che vogliono avvicinarsi allo sci di fondo L inverno con lo Sci Club Marzola di Riccardo Faes Anche quest anno con le prime giornate fredde si respira aria d inverno e neve. Per molte persone questa è la stagione morta dove, nel tempo libero, ci si stringe attorno al televisore per ritrovare un po di socialità e si riducono al minimo le uscite fuori porta rimpiangendo l estate. Ma questo non è l unico modo di passare l inverno, infatti lo Sci Club Marzola, ormai da oltre 40 anni, organizza attività nella stagione bianca per giovani che hanno l interesse ad imparare l arte dello sci da fondo: misurandosi con i coetanei nelle varie manifestazioni proposte dai calendari regionali e nazionali della FISI (Federazione Italiana Sport Invernali). Per conoscere bene la disciplina ed affrontare al meglio l agonismo è necessario un impegno costante che viene ripagato con i risultati. Questi non sono solo l essere arrivato primo ad una gara, ma avere imparato e migliorato la tecnica, essersi divertito assieme agli altri ragazzi nello spettacolare ambiente alpino, sentirsi parte di un gruppo come quello dello Sci Club Marzola che tanto fa ed ha fatto per guadagnarsi stima e rispetto a livello regionale, nazionale ma anche internazionale. Per i giovani che vogliono avvicinarsi allo sci di fondo, lo Sci Club Marzola propone il corso di Natale che si terrà alle Viote del Monte Bondone nelle mattinate feriali durante le vacanze di natale. Successivamente si potrà proseguire il corso lungo tutta la stagione invernale nei giorni della settimana che ogni ragazzo preferisce. In alternativa, da gennaio 2007, prenderà il via il corso organizzato in collaborazione con il Comune di Trento per i ragazzi delle scuole medie ed elementari. Tutte le attività di formazione sono tenute dai maestri dello Sci Club Marzola e della Scuola Italiana Sci Fondo Viote. In base alle capacità fisiche e tecniche sarà possibile, inoltre, partecipare ad alcune manifestazioni agonistiche. Lo Sci Club Marzola è anche organizzatore di eventi agonistici a carattere nazionale ed internazionale sulle nevi del Monte Bondone. Per questa stagione saranno disputate le seguenti manifestazioni: domenica 7 gennaio: 24a GALOPERA - gara di sci da fondo FIS di 30 km in tecnica libera; domenica 4 febbraio: 6a CIASPOLERA - gara e passeggiata con le ciaspole per agonisti e non; sabato 17 febbraio: 14 TROFEO MAURIZIO TITA - campionato italiano medici di sci da fondo in tecnica libera; domenica 18 febbraio: 5 TROFEO CESTARI - gara sci alpinistica Tre cime del Monte Bondone. Tutti i lettori di TuttaPovo sono invitati a partecipare direttamente o in qualità di graditi spettatori alle manifestazioni organizzate, perché divertimento e spettacolo sono assicurati!!! Non dimentichiamo la squadra agonistica, vero cuore dello Sci Club, guidata dai tecnici Marco Baldo, Luigi Weiss e Paolo Ferrari, che quest anno è particolarmente numerosa e pronta, grazie all intensa preparazione estivo - autunnale ad affrontare una stagione che ci auguriamo piena di successi, a ripago delle fatiche profuse dai singoli atleti, dallo staff tecnico e dall intero Sci Club. Per iscrizioni e qualsiasi informazione rivolgersi tutti i martedì dalle alle presso la Sede Sociale di Piazza Manci n 5 a Povo oppure telefonare a Carlo Segatta (fax 0461/819280) o ad Angelo Orlandi corso 2005 p. - Tuttapovo - n. 4 - Dicembre 2006

9 Sci Club Marzola Quarant anni di iniziative per la promozione dello sci da fondo Avvio corsi di presciistica di Angelo Orlandi Con l arrivo della stagione autunnale, lo Sci Club Marzola, come avviene con continuità da quarant anni, programma numerose iniziative per la promozione dello sci da fondo. Particolare attenzione da sempre è riservata al settore giovanile. Anche quest anno è stato programmato con cura l avvio del corso Impara a Sciare con Noi, riservato agli studenti delle scuole elementari medie. Il primo incontro è previsto a metà settembre e si terrà presso il Campo CONI di corso Alpini - Trento, nei giorni di martedì e venerdì con orario Nel mese d ottobre l attività giovanile proseguirà presso la palestra della Scuola Media d Arte di via Olmi, 26 - Trento. Con l apertura del Centro Sci delle Viote del Monte Bondone i corsi proseguiranno sugli sci. Nel mese di settembre prenderà il via anche il corso di presciistica riservato agli adulti che si terrà nella palestra delle scuole elementari di Villazzano. L appuntamento è per il giorno 19 settembre e successivamente gli incontri sono previsti nei giorni di martedì e giovedì dalle ore alle Per gli oltre trenta giovani agonisti la Società garantisce tutto l anno la presenza agli allenamenti e alle gare di validi preparatori, quali: Marco Baldo, Luigi Weiss, Paolo Ferrari, con l obiettivo di portarli alla maturità sportiva e atletica, curando in particolare il gesto atletico, che consenta a loro di gareggiare alla pari con i coetanei nelle gare del calendario nazionale FISI. Anche nella passata stagione i risultati ottenuti dai ragazzi e le otto manifestazioni invernali organizzate hanno confermato lo Sci Club Marzola una delle più affermate realtà del panorama sportivo trentino. Tra i numerosi successi ottenuti è d obbligo segnalare le dodici medaglie vinte ai Campionati Italiani Cittadini e il secondo posto al Trofeo Laurino 2006 manifestazione che ha visto la partecipazione d atleti di 37 società sportive. Inoltre, Giulia Zerbini, Ilaria Rosa, Michela Cozzini, Erica Leonardelli, Laura Orlandi hanno fatto parte della rappresentativa FISI del Comitato Trentino. Per eventuali informazioni relative ai corsi di ginnastica presciistica e alle iniziative sportive telefonate allo 0461/ Angelo Orlandi. LA BIFORA SERRAMENTI di Fedel Giulio LA BIFORA SERRAMENTI Magazzino in Località Cimirlo, Povo (TN) Telefono e fax Cell Internet: - Poggioli in Pvc - Serramenti in Pvc - Serramenti in legno - Porte interne - Porte Blindate - Portoncini in legno - Basculanti - Sezionali - Scale per interni - Porte tagliafuoco Tuttapovo - n. 4 - Dicembre p.

10 Atletica Trento Una speranza che è diventata realtà! Veronica Bonardi campione d Italia di Ugo Lucin Veronica Bonardi e Ugo Lucin Bonvecchio Elektra e Michela Cozzini Non si può non partire nel raccontare quest ultimo scorcio di stagione che dai campionati italiani allievi (under 17). Ma andiamo per ordine. Com è ormai tradizione la folta pattuglia d atleti gialloblù si apprestava ad invadere Fano per i campionati italiani nel week-end del nove e del dieci ottobre. Proprio nella città marchigiana si effettuava l importante rassegna giovanile da sempre palcoscenico privilegiato per vedere all opera le nuove promesse italiane dell atletica leggera. Le speranze come il solito in questi casi erano molte viste le liste di partenza: Benedetti negli ottocento, Grimaz nei millecinque, Tonini nei duemila siepi, Pedercini nel salto con l asta e Bonardi nei millecinque erano tutti in grado di entrare nelle finali ed attaccare il podio. Da questo mazzo di carte sono usciti i due assi che hanno reso memorabile per l atletica Trento CMB la trasferta. Il sabato come da tradizione si disputano i millecinque gara preferita da Veronica Bonardi la forte atleta di Bondo, che nonostante fosse vice campionessa italiana cadette (under 15), non era tra le favorite. Veronica con una condotta di gara magistrale riusciva ad infilare ad una ad una le sue avversarie piombando sul traguardo per prima con un tempo di assoluto valore; che tra l altro è il nuovo record sociale strappato alla mitica Rossella Gaddo. L atleta allenata da Alessandra Ghezzi e da Ugo Lucin è nata, sportivamente parlando, nel GS Bondo storica società delle Giudicarie che da sempre collabora con l Atletica Trento all interno di un progetto per valorizzare i giovani talenti trentini. Il secondo asso è Giordano Benedetti che, dopo una stagione 2005 un po sfortunata, lanciava la sfida per il titolo di campione italiano negli ottocento forte tra l altro della prima convocazione in nazionale in occasione della manifestazione internazionale quattro motori per l Europa. Favorito d obbligo della gara era ovviamente Scappini atleta lombardo che nella stagione in corso aveva conseguito il nuovo record italiano di categoria scendendo sotto il muro del minuto e cinquanta. Benedetti con una gara estremamente generosa ha tallonato fino alla fine il lombardo rischiando, a causa dello sforzo, anche la seconda posizione agguantata solo negli ultimi metri grazie ad un guizzo da vero campione. Giordano allenato da Gianni Benedetti, omonimo, ma non parente dello stesso, raggiungeva così un importante medaglia d argento che lo conferma ai vertici nazionali della specialità. Buone le prestazioni degli altri presenti dai quali però si poteva sperare qualcosa in più visto il loro buon momento di forma. C eravamo lasciati, nella scorsa uscita di Tuttapovo, con le convocazioni in nazionale di Antonio Molinari e di Gerd Frick in occasione del Challenger Stellina, ai quali facevamo i nostri migliori auguri. I due alfieri gialloblù sono andati sul podio occupando il secondo ed il quinto gradino e portando la nazionale al successo di giornata. Alla luce di ciò pare ancora più insensata la mancata convocazione di Antonio ai mondiali, nell occasione tra l altro la nostra nazionale non è riuscita a ribadire la propria supremazia dopo anni di dominio assoluto. Proprio nella corsa in montagna è arrivato l ennesimo alloro prestigioso grazie al terzo posto mondiale di don Franco Torresani nella rassegna iridata dedi- EMME ELETTRONICA di Molinarolli Michele Via Campanelle, 36 - Cognola (Tn) Tel DA MARTEDI A SABATO 09:00/12:00-15:00/19:00 RIPARAZIONE DI TUTTE LE MARCHE: m RADIO - AUTORADIO (anche montaggio) - HI-FI m TV - VIDEOREGISTRATORI m PICCOLI ELETTRODOMESTICI m GRANDI ELETTRODOMESTICI A DOMICILIO p Tuttapovo - n. 4 - Dicembre 2006

11 Segatta Federico, don Franco Torresani Bonvecchio Norbert Benedetti Giordano Bazzanella Francesco cata ai master. Il prete volante grazie ad un buono stato di forma è riuscito a centrare una medaglia di bronzo che arricchisce ed impreziosisce il suo già folto palmares. Sempre nella categoria amatori va segnalato l ottimo secondo posto di un acciaccata Rosalia Zanoner nei campionati italiani di categoria in occasione della maratona di Carpi. Francesco Bazzanella ha ottenuto un buon quarto posto ai campionati italiani di maratonina nella categoria junior svoltasi a Rubiera, dove il vincitore assoluto è stato il campione Olimpico Stefano Baldini. A fine agosto è andato in scena al campo Scuola di Trento il meeting Marzola 80 giunto ormai alla sua ventisettesima edizione. Grazie anche alle buone condizioni climatiche la manifestazione ha dato degli ottimi risultati Ad ottobre come ormai consuetudine l atletica Trento ha organizzato la manifestazione promozionale giovanile denominata il + veloce della città. Alla gara come ormai tradizione hanno partecipato le scuole medie di Trento. Grazie anche alla splendida giornata la manifestazione ha avuto un record di iscritti con più di trecento partenti al via. Da ultimo vogliamo segnalare la data della festa annuale della società che si terrà presso il centro civico di Povo venerdì ventidue dicembre alle ore venti. Fin da ora tutti sono invitati, anche perché in quell occasione, oltre ad augurarci buon Natale, si potrà prendere in visione in anteprima dell annuario sociale duemilaesei con tutti i risultati della stagione,... e non sono di certo pochi. Per chi non fosse presente il ventidue auguri di buone festa da tutta la società e dal sottoscritto. Tuttapovo - n. 4 - Dicembre p. 11

12 Coro Concentus Clivi Incontriamo l Europa... cantando di Davide Lorenzato Si è svolta lo scorso 30 settembre in Sala della Filarmonica a Trento la rassegna corale Incontriamo l Europa organizzata dal Gruppo Vocale Concentus Clivi. La rassegna, realizzata anche grazie al sostegno della Regione e della Federazione Cori del Trentino, ha visto la partecipazione del Vocalensemble Maria Plain di Salisburgo, dello Junger Kammerchor di Mannheim e del coro organizzatore. Nella prima parte del concerto, in cui il principale protagonista è stato il gruppo austriaco, l attento pubblico ha potuto assaporare un programma sacro dedicato principalmente a Mozart; nella seconda parte invece l ascoltatore si è lasciato avvolgere dal corposo suono del coro tedesco che ha eseguito brani contemporanei dimostrando un altissima preparazione artistica, già confermata in numerosi concorsi europei. Questa rassegna ben si colloca nel percorso di crescita verso nuovi repertori e di sempre più stretta collaborazione con realtà musicali europee (austriache, tedesche, slovene, irlandesi) che il giovane coro Concentus Clivi sta seguendo. Ricordiamo ad esempio la prima collaborazione col coro di Mannheim a dicembre 2004 o la trasferta a Salisburgo a settembre 2005 e i principali impegni che il coro ha sostenuto negli ultimi mesi: l esecuzione della Missa Brevis et Solemnis K220 di Mozart con orchestra lo scorso dicembre; il programma di canti tradizionali dell arco alpino eseguito dalla sezione maschile a gennaio al teatro di Povo, il Festino del giovedì grasso con gruppo d archi e basso continuo a febbraio in Biblioteca a Trento, lo Stabat Mater di Haydn a marzo nella chiesa di S.Francesco Saverio in centro città; il programma sacro per la rassegna pasquale in aprile a Povo (Deutsche Messe di Schubert ed altri brani a cappella), il programma rinascimentale a Povo e Cognola a inizio giugno in collaborazione con i poeti del Club Armonia, gli incontri di studio estivi, la già ricordata rassegna a settembre ed il concerto lo scorso 27 ottobre della sezione femminile in biblioteca a Trento. Importante anche l attività didattica che ha visto l attuazione del Laboratorio giovanile di canto corale, realizzato col sostegno della Provincia Autonoma di Trento e che ha visto nu- Pizzeria Ristorante POVO - Tel p Tuttapovo - n. 4 - Dicembre 2006

13 merosi giovani cimentarsi nell improvvisazione corale, nel creare in gruppo arrangiamenti per coro di brani dal medio evo al pop e nell eseguire brani provenienti da ogni dove ed ogni quando. Proseguono inoltre con buon successo i corsi trimestrali di canto corale e direzione che vedono costantemente direttori alle prese con un coro laboratorio a volte quasi troppo attento e pignolo e coristi intenti a migliorare le proprie capacità vocali, di lettura ed ascolto, sempre più infastiditi se una frase non esce ben legata ed espressiva, se una esse finale non è precisa o se la terza dell accordo è troppo brillante... A gennaio partirà l ottava edizione, improntata su canti tradizionali per il corso base e su brani del romanticismo tedesco per il corso medio. Inizierà inoltre a dicembre 2006 il grosso festival corale che il Concentus Clivi ha organizzato e che vedrà la partecipazione di coristi provenienti da Germania, Austria, Slovenia, Italia, Irlanda, Spagna ed una collaborazione con l orchestra dell Università di Mannheim. Il primo e più ambizioso appuntamento sarà l Oratorio di Natale di Bach che verrà eseguito nella Chiesa di Povo il 16 dicembre con strumenti barocchi e con solisti di Heidelberg e Mannheim e strumentisti provenienti tra l altro da prestigiosi gruppi barocchi tedeschi e svizzeri (Karlsruhe e Berna). Seguiranno al 22 e 23 dicembre due concerti a cappella con brani tradizionali del coro maschile e brani con arpa del coro femminile. A febbraio 2007 si riproporrà il programma rinascimentale carnevalesco ed un corso intensivo di un fine settimana sull intonazione in generale, intonazione naturale e intonazione ed accordature nella prassi barocca rivolto a coristi, direttori, musicisti in generale. A marzo un grosso programma per doppio coro e coro ad otto voci di capolavori del romanticismo tedesco con mottetti di Mendelssohn, Brahms, Reger, Cornelius, Wolf e con la Messa per doppio coro di Rheinberger. Ad aprile si eseguirà in due concerti la Missa K220 di Mozart con l Orchestra di Mannheim diretta da Manus O Donnell; a maggio si terrà un corso intensivo di un fine settimana sul canto tradizionale alpino: le melodie, i testi, le fonti, gli armonizzatori, repertori e peculiarità estetiche dei principali cori di montagna. A giugno un programma di brani tradizionali ed uno di musiche rinascimentali profane. Chi è interessato alle attività del Gruppo Vocale Concentus Clivi può scrivere a Il Concentus Clivi durante la rassegna internazionale Incontriamo l Europa presso la Filarmonica di Trento Impresa pulizie C.C.C. Cainelli Cagol Carmen via Borino n. 45 Povo Tel Complimenti e auguri a Veronica Ciurletti per la sua laurea in pianoforte. Il gruppo vocale Concentus Clivi Tuttapovo - n. 4 - Dicembre p. 13

14 Filo concordia 74 Una gita sulla Costa Azzurra prima dell apertura del sipario In 40 per un week-end da Vip di Giancarlo Ianes La Filodrammatica Concordia 74 prima di riprendere i lavori della intensa stagione teatrale si è concessa un piacevolissimo week end di tre giorni niente meno che sulla suggestiva Costa azzurra, mèta rinomata di illustri vacanzieri e vip. Tra le località toccate Nizza con la sua celeberrima Promenade... e il Principato di Monaco, uno dei più piccoli stati monarchici del mondo racchiuso in una superficie di poco più di un Km quadrato e governata dalla famiglia Ranieri. Doverosa la visita dei nostri alla residenza dei Principi e al notissimo Casinò di Montecarlo. Una chicca gradita dagli oltre 40 partecipanti e che vuole rappresentare un autentico auspicio per nuove e appaganti rappresentazioni teatrali in grado di soddisfare l ampia platea degli appassionati del teatro amatoriale trentino. p Tuttapovo - n. 4 - Dicembre 2006

15 Sezione Avis Povo Con lo stand del gioco dell indovina peso e del quanti sono L Avis alla Sagra del Santo Rosario di Giancarlo Ianes La Sezione Avis di Povo ha recentemente partecipato alla Sagra del Santo Rosario proponendo il gioco dell indovina peso e del quanti sono? Molti incuriositi dal gioco e desiderosi di portarsi a casa gli ambiti premi collegati (cesto contenente diversi prodotti gastronomici e scopa elettrica) si sono cimentati in una simpatica sfida che ha decretato i vincitori sul calar della sera. L occasione dello stand avisino è stata propizia nella divulgazione dell importante fine legato alle donazioni di sangue, tema che rimane sempre di attuale importanza. Ricordiamo che l Avis sarà presente anche quest anno la notte di Natale con la distribuzione di te e vin brulè che vuole essere anche segno tangibile di Augurio di Buone Feste a tutta la Comunità di Povo portatore di pace autentica, serenità, salute e gioia. Augura all affezionata clientela buone feste Tuttapovo - n. 4 - Dicembre p. 15

16 Comitato Gemmellaggio Znojmo Consegnato al sindaco di Znojmo un piatto in rame cesellato a mano Dieci anni di amicizia ufficiale di Aldo Giongo la comitiva ad Olomouc il commendator Aldo Casna con il piatto in rame , dieci anni di gemellaggio ufficiale sono stati ricordati con un frenetico carosello di attività. A febbraio la partecipazione di una classe di Znojmo al concorso canoro organizzato dal coro Piccole Colonne, a maggio il concorso con le scuole medie per il logo del gemellaggio, la visita a Znojmo della delegazione ufficiale di Povo e Villazzano e l arrivo della delegazione di Znojmo con il torneo di pallavolo femminile under 16 Fabio Merler. Giugno è iniziato con la partecipazione di due pompieri della regione di Znojmo al convegno distrettuale dei vigili del fuoco di Gabbiolo seguita dalla partecipazione di una delegazione ufficiale di Znojmo alle feste Vigiliane e per finire il mese di giugno trasferta in Olanda per i ragazzi di Villazzano al torneo di calcio delle città gemellate con Znojmo e partecipazione alla festa di Tuttapovo del gruppo musicale medioevale dei Lucrezia Borgia e lo stand di cibi tipici curato dalla scuola alberghiera della Moravia. A settembre il tradizionale viaggio a Znojmo per la festa dell uva. Quest anno abbiamo visitato Olomouc una antica città della Moravia, ricca di monumenti e di storia accompagnati dalla giovane e simpatica studentessa di Znojmo Petra Malkovà che parla perfettamente la nostra lingua. Il sabato incontro ufficiale in Comune con tutte le delegazioni ufficiali delle molte città gemellate con Znojmo provenienti dalla Germania, Polonia, Slovacchia, Olanda ed Italia con Trento e Pontassieve (Firenze). In questa occasione la delegazione ufficiale di Povo e Villazzano composta dal presidente del comitato e rappresentante della circoscrizione per il gemellaggio Giongo Aldo, Ines Campo, Silvano Anesi, Livio Giovannini e Agostino Vedovelli per Povo, la presidente Teresa Tronconi Merler, i consiglieri circoscrizionali Bergamo Ivo e Pontalti Umberto, Stefani Armando e Grassi Luca per Villazzano ha consegnato al sindaco di Znojmo un piatto in rame cesellato a mano raffigurante l aquila di S. Venceslao e la scritta bilingue: Gemellaggio - Povo - Villazzano - Znojmo L opera è stata realizzata da un nostro ex compaesano che ha festeggiato il 23 novembre il novantesimo compleanno, un vero artista del rame il commendator Aldo Casna, nato in quel 1916 che vide i nostri compaesani sfollati nel circondario della città gemellata per sfuggire alla guerra. Il manufatto è stato molto apprezzato dal sindaco che ha assicurato farà bella mostra di se nell ufficio del primo cittadino. Per il resto della comitiva la sempre piacevole grande festa dell uva (vinobranj) con spettacoli, cibi, bevande e allegria e la possibilità di fare acquisti nei negozietti e sulle bancarelle, in particolare cristalli e ceramiche dell artigianato boemo e moravo. Un anno molto impegnativo si chiude ma sono già in cantiere nuove iniziative per il prossimo anno, chi vuol collaborare con il comitato gemellaggio è sempre ben accetto, buone feste e buon anno nuovo a tutti. p Tuttapovo - n. 4 - Dicembre 2006

17 Circolo Culturale Arci Paho Una ventina i concorrenti hanno esposto le loro opere al centro civico Concorso d arte di Aldo Giongo Siamo convinti che l arte non debba essere solo una prerogativa dei grandi artisti e dei grandi musei, crediamo che sia importante valorizzare e far conoscere anche l arte diffusa praticata per passione da persone che normalmente non si occupano di pittura, poesia o fotografia o da giovani e non nuovi artisti che non hanno mai avuto occasione di farsi conoscere. Il circolo culturale ARCI PAHO ha lanciato nel numero d aprile della nostra rivista il bando del concorso nato da un idea di Sara Albertini giovane tesoriera del circolo. Il concorso prevedeva 3 sezioni: arti figurative, fotografia e poesia, con il tema fisso, la collina di Povo, le opere sono state consegnate a metà settembre in tempo per allestire la mostra della festa della Madonna del Rosario collaborando per rendere più ricca ed interessante la festa stessa. Una ventina i concorrenti che hanno esposto al centro civico le loro opere sottoponendole al giudizio del pubblico. Trecento sono state le schede votate con un ottima affluenza di pubblico. Con il contributo della circoscrizione e con il sostegno della ditta Trony - Elettrocasa di Trento, sempre disponibile ad aiutare il circolo, abbiamo potuto garantire una ricca premiazione. Sono stati premiati i primi classificati con un buono spesa ed i secondi classificati con un bellissimo telefono cordless offerto dalla Trony. Questi i vincitori: nelle arti figurative primo premio a Chiara Poppi per una pregevole opera pittorica su seta, secondo premio a Renata di Palma sempre per la pittura. Per la fotografia, il primo premio è stato assegnato ad Emanuele Pianta di Trento ed il secondo a Nicoletta Baldessari. Per la POESIA primo premio ad Annamaria Baldessari, secondo premio a Dirce Bazzanella. Un momento della premiazione Corsi culturali dell Arci Paho Anche quest anno, siamo riusciti ad iniziare alcuni corsi mentre altri non hanno trovato adesioni sufficienti. Sono partiti anche se con pochi iscritti i corsi: - Spagnolo con Francesca Massagrande tel Portoghese con Ana Lucia Dos Santos tel Laboratorio di scrittura con Laura Zambanini tel Shiatsu con Liliana Atz Chi desidera aderire è ben accolto anche a corso avviato. Sospesi in attesa di adesioni sufficienti: - corso di secondo livello di italiano per stranieri con Rosamaria Latanza tel corso di scacchi e - avviamento alla filosofia con Luigi Dappiano tel Proponiamo per il nuovo anno un corso nuovo che avvieremo solo se ci sarà un certo numero di coppie disponibili a partecipare, un corso di ballo liscio con una insegnante qualificata: Chi fosse interessato lo comunichi al circolo. Viene richiesta la tessera ARCI 2006 o 2007, costo 10,00 euro valida su tutto il territorio nazionale con sconti e convenzioni. Informazioni ed iscrizioni telefonando al numero (Aldo Giongo) LATTONIERE Cagol F.lli & Figli s.n.c. di Giorgio e Roberto Cagol Officina e sede: Via della Cooperazione, Mattarello (TN) Tel. e Fax Tuttapovo - n. 4 - Dicembre p. 17

18 Comunità di Gabbiolo Bei momenti per scambiarsi saluti, abbracci, raccontarsi, aggiornarsi sulle ultime novità della comunità e conoscere persone nuove Gabbiolo, sempre in festa La pioggia d agosto (il 16) caduta fin dalle prime ore del mattino non ha impedito ai fedeli di Gabbiolo, dei suoi dintorni e da fuori Povo, di riunirsi e partecipare alla celebrazione della S. Messa, in onore di S. Rocco. Non si può mancare a questo appuntamento annuale che è occasione per scambiarsi i saluti, qualche abbraccio, raccontarsi, ma anche aggiornarsi sulle ultime novità familiari liete e qualche volta tristi, e conoscere persone nuove! Dopo il tradizionale S. Rosario, litanie cantate alla Madonna e canto a S. Rocco il pomeriggio è proseguito sotto el portec ospitati dalla famiglia Facchinelli (alla quale va un vivo grazie!). Molti i giochi proposti tra i quali il gioco di società della Tombola molto partecipato, il divertente e interessante gioco de I ordegni de na volta che con maestria i possessori davano delle indicazioni utili affinchè l oggetto venisse indovinato, quali: 1. Ebullioscòpio o ebulliometro apparecchio usato per determinare il contenuto di alcool nei miscugli di alcool e acqua. 2. Scràizera dei cròmeri - portantina di legno a spalla di una sola persona formata da una specie di sedia col solo schienale e sedile volto all infuori, da collocarsi sul dorso delle persone, fissato con cinghie alle spalle per portare in giro da paese a paese le merci e usata da merciai ambulanti della Valle dei Mocheni. 3. Musaroi dei bòi insieme al tre pei del caliàr. 4. Zocoi/sgàlmere e ocialeti de la nona di fine 800. E dulcis in fundo, con una buona pastasciutta, una chiacchierata ed una cantata, la giornata è giunta al suo termine. La sera del 4 ottobre un altro Santo Francesco d Assisi, anch egli bagnato dalla pioggia, ha convocato molte persone intorno alla mensa del Signore, incontro prolungato poi con un momento conviviale al riparo dalla pioggia nell ara di Mariano (anche a lui Grazie!). A fine ottobre (domenica 22), dopo la S.Messa, il saluto alla Famiglia Bruno Zanotti unito ad un sentimento di riconoscenza e gratitudine per la presenza fra noi discreta e positiva, dove ha condiviso momenti di gioia, ma anche di sofferenza, come la malattia FALEGNAMERIA GIACOMONI DI LORENZO E FRANCESCO S.N.C. POVO (TN) Via Sabbioni, 3 Tel. e Fax p Tuttapovo - n. 4 - Dicembre 2006

19 e la scomparsa di persone care e legate alla comunità di Gabbiolo, e che dopo 35 anni vissuti nella ex Villa Salvadori ha scelto la città come luogo in cui vivere. Con tale scelta viene a mancare alla casa di questa comunità un mattone prezioso, ma il ricordo sarà di una famiglia unita, aperta e viva e che ha saputo anche offrirci l opportunità, in varie occasioni, di fare festa insieme. Il saluto si è concluso con una foto ricordo e con canti offerti dalle Signore! Ancora grazie Maria Pia e auguri di ogni bene, pace e serenità a venire. E non è finita! Domenica 12 novembre la comunità dei fedeli ringrazia il Signore per i frutti della terra e del lavoro umano con la S.Messa e l offerta dei doni della terra, seguita dalla benedizione dei mezzi agricoli e da trasporto, per salutarsi poi dopo aver gustato: chi un caffè, chi un dolce, chi un bianco... Quale auspicio? Che i fedeli di Gabbiolo possano continuare nel tempo ed essere segno di una comunità cristiana trasformata dalla carità di Dio: il segno di essere chiesa, e trasmettere questa bella usanza ai suoi giovani. OLTRE BAR di Ciola Luca e C. Piazza Oltrecastello 2, Povo TN Tuttapovo - n. 4 - Dicembre p. 19

20 Sat di Povo Dei muretti e un ripiano che denotano sicuramente la mano dell uomo Il mistéro del sason Che attorno al Sason cubo di roccia caduta dal Chegul, ai suoi tempi visibile dal paese e ora nascosto dalla vegetazione, vi siano racconti ameni e ricordi è cosa risaputa. Non è dimenticato lo scherzo fatto ad un vetraio, inviato a cambiare i vetri alle finestre disegnate su quella che, da lontano, sembrava una casetta nel bosco. Non si scordano neppure le prime prove di corda doppia eseguite sui suoi lati verticali e, successivamente, le salite da ogni lato di cui rimangono, a ricordo, alcuni chiodi. Fa nascere, crediamo, altrettanto interesse ritenere che nella zona dove il masso si trova, ora boscata, potesse esserci una zona di pascolo frequentata non solo dai locali ma anche da veri e propri pastori transumanti. L immaginare inizia con l osservazione, da parte di Sergio Bonvecchio Borin, a poche decine di metri a est del Sason, di tre anfratti sotto roccia con particolarità ben definite. Nel primo Sergio osserva dei muretti e un ripiano, sempre in sasso, che denotano sicuramente, vista la forma geometrica, la mano dell uomo. Nel secondo e terzo anfratto, poco sopra, il pavimento è coperto da uno spesso strato di sterco. Pensare si tratti di piccoli ricoveri per la custodia d animali che in quelle vallette pascolassero è diventata cosa ovvia tenuto conto che l esame della vegetazione rivela un bosco giovane e che la notizia è confermata dai più anziani. La stessa affermazione Arturo Condini, Direttore dell Azienda Forestale di Trento e Sopramonte circa l evidenza del soprassuolo di tipo pascolivo ne è ulteriore convalida. Rimane l interrogativo se in quelli spazi la permanenza era occasionale o stabile. Una possibile risposta, senza pretese di scientificità, può venire da un ulteriore piccola osservazione fatta su una parete del Sason. Assieme ad altre scritte poco leggibili una è ancora perfettamente decifrabile; si tratta di due nomi e cognomi, una data, una località: Ottone Clauser Mario Valduga 2/ di Borgo. Naturalmente le ipotesi possono essere molte. La prima che i ricoveri sotto roccia e le firme non abbiano nessun rapporto, anche se sembra difficile che nel 1904 ci fossero persone che frequentassero la nostra montagna per diletto provenendo da Borgo. Potrebbe trattarsi di boscaioli o carbonai? Può darsi, certamente due persone che volevano lasciare una loro traccia. A parziale sostegno dell ipotesi che siano stati due pastori, vi è l abitudine, presente ancora sulle travi di molte malghe, di firmare gli anni e i periodi di presenza. Ci piace tuttavia andare con il pensiero ad oltre 100 anni fa e vedere il nostro macigno circondato da praticelli e pecore con pastori venuti da lontano a conferma che la montagna è sempre stata occasione di vita e di risorse. P.S. El Sason è raggiungibile in pochi minuti dalla strada Cimirlo - Maranza prendendo il Sentiero SAT n 427 dei Brusadi, all altezza del bivio con il Sentiero dell Azienda Forestale, girare pochi metri a destra sul medesimo sentiero che gli passa accanto. CHIESA S. ZENO BOLBENO (TN) p Tuttapovo - n. 4 - Dicembre 2006 RESTAURI LIGNEI D ARTE A POVO, DAL 1900 TELEFONO RESIDENZA PRIVATA (TN)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958) NOTIZIARIO PARROCCHIALE Anno XC - N 8 dicembre 2012 - L Angelo in Famiglia Pubbl. mens. - Sped. abb. post. 50% Bergamo Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012 9 / 30 settembre 2012 Il progetto 2012 Il progetto 2012 di DimoreDesign, sulla scia del successo dell edizione 2011, ne riprende e amplia l obiettivo fondamentale di rendere fruibile il patrimonio artistico,

Dettagli

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Il baseball, uno sport. Il baseball, uno sport di squadra. Il baseball, uno sport che non ha età. Il baseball, molto di più di uno sport, un MODO

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

"UN VERO EROE NON SI DIMOSTRA DALLA FORZA CHE

UN VERO EROE NON SI DIMOSTRA DALLA FORZA CHE GREST 2015 L estate ormai si avvicina e l Unità Pastorale Madre Teresa di Calcutta, organizza e propone il GrEst (Oratorio estivo), rivolto ai ragazzi delle classi elementari e medie delle nostre parrocchie.

Dettagli

www.noinoncilasceremomai.it

www.noinoncilasceremomai.it www.noinoncilasceremomai.it Chi siamo: la storia Il progetto trae ispirazione dalla vita di Vigor Bovolenta e sua moglie Federica Lisi che hanno, con il loro amore, sfidato il destino e la vita stessa.

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

Sac. Don Giuseppe Pignataro. L oratorio: centro del suo cuore

Sac. Don Giuseppe Pignataro. L oratorio: centro del suo cuore Sac. Don Giuseppe Pignataro L oratorio: centro del suo cuore L'anima del suo apostolato di sacerdote fu l'oratorio: soprattutto negli anni di Resina, a Villa Favorita per circa un decennio, dal 1957 al

Dettagli

1. Lo sport mens sana in corpore sano

1. Lo sport mens sana in corpore sano 1. Lo sport mens sana in corpore sano Mens sana in corpore sano è latino e vuol dire che lo sport non fa bene soltanto al corpo ma anche alla mente. E già ai tempi dei romani si apprezzavano le attività

Dettagli

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Anche quest anno il tema di E state insieme si pone in continuità con gli anni precedenti! Vi ricordate come si chiamavano e qual era il tema? Velocemente li

Dettagli

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier Sommelier, nella prestigiosa realtà della Sommellerie di Roma e del Lazio, significa Professionismo nel vino. Chiediamo agli appassionati di essere professionisti del buon bere in maniera concreta, nella

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

La cooperativa Fai compie 30 anni

La cooperativa Fai compie 30 anni Anziani e assistenza La cooperativa Fai compie 30 anni TRENTO Fai, la prima cooperativa sociale che si occupa di assistenza domiciliare in Trentino, si prepara a festeggiare ben 30 anni di attività. Sabato

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

Edizione N 8 Mese GIUGNO/LUGLIO 2011. Giorni da ricordare nei mesi di APRILE e MAGGIO. 28/05/2011 Qui affianco la nostra Elide che compie 100 anni!!!

Edizione N 8 Mese GIUGNO/LUGLIO 2011. Giorni da ricordare nei mesi di APRILE e MAGGIO. 28/05/2011 Qui affianco la nostra Elide che compie 100 anni!!! 09/05/2011 e 16/05/2011 Fazzoletto Bandiera con i ragazzi del catechismo!! 12/05/2011 Uscita al mercato Paesano.. 18/04/2011 CINOTERAPIA!! 08/05/2011 FESTA DELLA MAMMA 03/04/2011 Canti e Balli con Rinaldo

Dettagli

CONCERTO/ SPETTACOLO MUSICALE SULLA GRANDE GUERRA

CONCERTO/ SPETTACOLO MUSICALE SULLA GRANDE GUERRA CORO VALCAVASIA Cavaso del Tomba (TV) CONCERTO/ SPETTACOLO MUSICALE SULLA GRANDE GUERRA chi siamo Il progetto sulla grande guerra repertorio discografia recapiti, contatti Chi siamo Il coro Valcavasia

Dettagli

PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso

PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso L'ULTIMO PARADISO Lasciarsi alle spalle la vita caotica della città a partire alla volta di località tranquille, senza rumori nel completo relax sentendosi in paradiso,

Dettagli

Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini

Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini Carta dei servizi Servizio Attività del Tempo Libero 1 REALIZZATA A CURA DI: Servizio Attività del Tempo Libero Comune di Bolzano Michela Voltani Elena Bettini Anita Migl COORDINAMENTO PROGETTO Cristina

Dettagli

METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014

METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014 METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014 PERIODO TEMPORALE CONSIDERATO Viene considerata tutta l attività svolta dalla prima settimana di novembre 2012 (5 11 novembre 2012 ), all ultima

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio.

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio. articolo N.40 MARZO 2007 RIVISTA ELETTRONICA DELLA CASA EDITRICE WWW.ALLENATORE.NET REG. TRIBUNALE DI LUCCA N 785 DEL 15/07/03 DIRETTORE RESPONSABILE: FERRARI FABRIZIO COORDINATORE TECNICO: LUCCHESI MASSIMO

Dettagli

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Commento al Vangelo Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione fra Luca Minuto Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, gli undici discepoli andarono in Galilea, sul monte

Dettagli

Porto di mare senz'acqua

Porto di mare senz'acqua Settembre 2014 Porto di mare senz'acqua Nella comunità di Piquiá passa un onda di ospiti lunga alcuni mesi Qualcuno se ne è già andato. Altri restano a tempo indeterminato D a qualche tempo a questa parte,

Dettagli

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi La Scuola del Cuoio è stata fondata dopo la Seconda Guerra Mondiale grazie alla collaborazione dei Frati Francescani Minori Conventuali della Basilica di Santa Croce e delle famiglie Gori e Casini, artigiani

Dettagli

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ)

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) La musica è l'armonia dell'anima Alessandro Baricco, Castelli di rabbia Premessa L insegnamento di uno strumento musicale nella

Dettagli

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI (Gv 3, 17b) Ufficio Liturgico Diocesano proposta di Celebrazione Penitenziale comunitaria nel tempo della Quaresima 12 1 2 11 nella lode perenne del tuo nome

Dettagli

Il sei gennaio, c è la festa dell Epifania. In quel giorno la Befana, una buona vecchietta con una scopa fra le gambe, porta regali per i bambini.

Il sei gennaio, c è la festa dell Epifania. In quel giorno la Befana, una buona vecchietta con una scopa fra le gambe, porta regali per i bambini. A) Le feste italiane Naturalmente la più grande festa per i bambini e gli italiani è Natale. In Italia non mancano mai l albero di Natale, il presepio e molti regalini: la sera della Vigilia, il ventiquattro

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Ufficio di Segreteria: Viale Liguria Rozzano (MI) Tel. 02 57501074 Fax. 028255740 e-mail: segreteria@medialuinifalcone.it sito: www.icsliguriarozzano.gov.it Recapiti

Dettagli

PROTOCOLLO ASSEMBLEA GENERALE ORDINARIA MCP 2015

PROTOCOLLO ASSEMBLEA GENERALE ORDINARIA MCP 2015 Poschiavo, 14 febbraio 2014 PROTOCOLLO ASSEMBLEA GENERALE ORDINARIA MCP 2015 L assemblea generale ordinaria del 2015 si è svolta presso il ristorante La Tana del Grillo a Pedemonte, in data 31 gennaio

Dettagli

DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI. Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013

DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI. Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013 DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013 Cari catechisti, buonasera! Mi piace che nell Anno della fede ci

Dettagli

Premiato nel 2008 dalla FIS e FISI come miglior sci club d Italia Riconosciuto nel 2010 dalla FIS tra i migliori 8 sci club al mondo

Premiato nel 2008 dalla FIS e FISI come miglior sci club d Italia Riconosciuto nel 2010 dalla FIS tra i migliori 8 sci club al mondo I corsi del C.A.S. in collaborazione con le Scuole Sci Monte Pora, Spiazzi, Vareno, 90 Foppolo e Alta Valle Brembana Stagione 2010-2011 Formula Località Giorno e Orario Livelli Età bus (*) White M. Pora

Dettagli

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Qualche giorno dopo la fine della competizione olimpica di judo è venuto il momento di analizzare quanto successo a Londra. Il mondo del

Dettagli

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it -

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - info@giulianovaparcodeiprincipi.it La Vostra Vacanza Benvenuti La Famiglia

Dettagli

REGOLAMENTO CONCORSO UN MONDO TUTTO MIO

REGOLAMENTO CONCORSO UN MONDO TUTTO MIO REGOLAMENTO CONCORSO UN MONDO TUTTO MIO TEMA Il concorso Un mondo tutto mio è dedicato all ambiente in cui vivono i bambini, come è e come lo vorrebbero. L idea è far descrivere agli alunni il posto ideale

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE 25 foto di Sophie Anne Herin GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE ALTRE PAROLE PER DIRLO Diamo corpo e parola alla forza delle donne Libere di scegliere Libere di desiderare Libere di

Dettagli

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA Il Museo Diocesano di Catania desidera, anche quest anno, proseguire con le scuole l impegno e la ricerca educativa con particolare attenzione ai Beni Culturali, Artistici e Ambientali. L alleanza fra

Dettagli

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA EDUCARE OGGI/9 A CURA DI ANNA TERESA Borrelli PREFAZIONE DI MATTEO Truffelli Amare e far AMARE GESÙ CONTRIBUTI DI: Marco Ghiazza Luca Marcelli Paolo e Rita Seghedoni Marcello Semeraro Lucio Soravito De

Dettagli

FEBBIO SUMMER CAMP - Estate 2015 UNA SETTIMANA DI DIVERTIMENTO IMMERSI NELLA NATURA!

FEBBIO SUMMER CAMP - Estate 2015 UNA SETTIMANA DI DIVERTIMENTO IMMERSI NELLA NATURA! FEBBIO SUMMER CAMP - Estate 2015 UNA SETTIMANA DI DIVERTIMENTO IMMERSI NELLA NATURA! Febbio (1200-2063 m.) Comune di Villa Minozzo, alle pendici del Monte Cusna; località inserita nel meraviglioso contesto

Dettagli

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco Sul far della sera la famiglia si riunisce in casa per la preghiera. Ove fosse possibile si suggerisce di

Dettagli

COMUNE DI NORMA. Regolamento Comunale per lo svolgimento di manifestazioni temporanee. (approvato con delibera C.C. n 7 DEL 28/02/2007)

COMUNE DI NORMA. Regolamento Comunale per lo svolgimento di manifestazioni temporanee. (approvato con delibera C.C. n 7 DEL 28/02/2007) COMUNE DI NORMA Regolamento Comunale per lo svolgimento di manifestazioni temporanee (approvato con delibera C.C. n 7 DEL 28/02/2007) Articolo 1 SCOPI DEL REGOLAMENTO 1. L Amministrazione Comunale, in

Dettagli

CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE

CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE REGOLAMENTO 2015 ART. 1. IL CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE 2015 A CARATTERE INTERNAZIONALE SI SVOLGERA ATTRAVERSO VARIE TAPPE IN TUTTA ITALIA DA AGOSTO A NOVEMBRE. LE TAPPE

Dettagli

PIANO A.S. 2015/2016

PIANO A.S. 2015/2016 Direzione Didattica Statale 1 Circolo De Amicis Acquaviva delle Fonti (BA) BAEE03600L@ISTRUZIONE.IT - BAEE03600L@PEC.ISTRUZIONE.IT www.deamicis.gov.it PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA A.S. 2015/2016 Prendete

Dettagli

IDEE DI RESISTENZA. Il progetto, nato per ricordare il 70 anno dalla Liberazione, parte da due considerazioni propedeutiche:

IDEE DI RESISTENZA. Il progetto, nato per ricordare il 70 anno dalla Liberazione, parte da due considerazioni propedeutiche: PREMESSA Insignita della Medaglia d Argento al Valor Militare della Resistenza, Pistoia, al pari di altre città toscane, è stata teatro di avvenimenti tragici, la maggior parte dei quali intercorsi tra

Dettagli

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio IL FESTIVAL Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio della Tuscia ma con una forte vocazione internazionale, premiato al Jazzit Awards come

Dettagli

RISTORANTI 2014 RESTAURANTS

RISTORANTI 2014 RESTAURANTS RISTORANTI 2014 RESTAURANTS NB Il giorno di chiusura è riferito ai periodi di bassa stagione, in alta stagione normalmente sono sempre aperti RISTORANTI PERGINE - S.CRISTOFORO - ISCHIA - VALCANOVER Al

Dettagli

Progetto Pedü: il futuro nella tradizione, sarà traino per un riscatto valtellinese - FOTO

Progetto Pedü: il futuro nella tradizione, sarà traino per un riscatto valtellinese - FOTO Lanzada - Campo Moro, 09 maggio 2015 Progetto Pedü: il futuro nella tradizione, sarà traino per un riscatto valtellinese - FOTO I pedü sono costituiti da una spessa suola di stoffa sulla quale è cucita

Dettagli

con il Patrocinio della Città di Ostuni ORGANIZZA IL A N T O N I O L E G R O T T A G L I E 14-16 maggio 2014

con il Patrocinio della Città di Ostuni ORGANIZZA IL A N T O N I O L E G R O T T A G L I E 14-16 maggio 2014 SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO N. O. Barnaba- S. G. BOSCO di OSTUNI Sede centrale: N. O. Barnaba via C. Alberto,2 tel/fax 0831301527 Plesso S. G. Bosco Via G. Filangieri, 24 TEL./FAX 0831 332088 C.F. 90044950740

Dettagli

====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ======================================================

====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ====================================================== -------------------------------------------------- LA LITURGIA DEL GIORNO www.lachiesa.it/liturgia ====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ======================================================

Dettagli

Arcangela Mastromarco

Arcangela Mastromarco Autore: Con la collaborazione di: Arcangela Mastromarco Lidia Scarabelli 1 Unità 1 Questa è la mia famiglia. Io mi chiamo Meijiao. Faccio la IV elementare. La mattina mi alzo alle 7.00, mi vesto e faccio

Dettagli

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE?

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? Storia narrata da Teresa Carbé Da oltre 10 anni, con mio marito e i miei figli, abbiamo deciso di aprirci all affidamento familiare, e ciò ci ha permesso di

Dettagli

ANNO, MESI, SETTIMANE E CALENDARIO

ANNO, MESI, SETTIMANE E CALENDARIO ANNO, MESI, SETTIMANE E CALENDARIO Iniziamo il percorso ricordando agli alunni le motivazioni che hanno spinto gli uomini a creare sistemi di misurazione del tempo, come fatto già per l orologio. Facciamo

Dettagli

Alassio AL MARE RESIDENZA. Stagione 2014-2015

Alassio AL MARE RESIDENZA. Stagione 2014-2015 RESIDENZA AL MARE Alassio Stagione 2014-2015 Periodi e tariffe giornaliere di soggiorno: PERIODO DAL AL SOCI AGOAL AGGREGATI NOTE Festività fine Anno 28/12/2014 02/01/2015 72,00 77,00 Periodo non frazionabile

Dettagli

Sintesi Report n 15 - Eventi enogastronomici come motivazioni di vacanza

Sintesi Report n 15 - Eventi enogastronomici come motivazioni di vacanza Sintesi Report n 15 - Eventi enogastronomici come motivazioni di vacanza Gli eventi organizzati in provincia di Trento che hanno al loro centro una proposta enogastronomica sono, nell arco dell anno, numerosi.

Dettagli

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A.

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. 01 Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010 Soci Fondatori - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. - Associazione Partners di Palazzo Strozzi Promossa da 02 MISSION Volontariato

Dettagli

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori 1 Dalla lettura di una poesia del libro di testo Un ponte tra i cuori Manca un ponte tra i cuori, fra i cuori degli uomini lontani, fra i cuori vicini, fra i cuori delle genti, che vivono sui monti e sui

Dettagli

FIN - Comitato Regionale Ligure

FIN - Comitato Regionale Ligure FIN - 1. 0 NORMATIVE GENERALI Iscrizioni alle gare 1. Le iscrizioni alle gare vanno effettuate tramite procedura online dal sito http://online.federnuoto.it/iscri/iscrisocieta.php utilizzando il software

Dettagli

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA AL LAVORO 25 maggio 2015 San Michele all Adige 3 e 4 giugno 2015 Rovereto Progetto dell associazione culturale Artea di Rovereto in collaborazione con

Dettagli

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte)

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte) La canzone dei colori Rosso rosso il cane che salta il fosso giallo giallo il gallo che va a cavallo blu blu la barca che va su e giù blu blu la barca che va su e giù Arancio arancio il grosso cappello

Dettagli

ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati

ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati VISTO DAI BAMBINI E DAI RAGAZZI ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati in questa sezione riguardano progetti e proposte in aree di verde pubblico. Se il primo lavoro è finalizzato all arredo

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

7ª tappa È il Signore che apre i cuori

7ª tappa È il Signore che apre i cuori Centro Missionario Diocesano Como 7 incontro di formazione per commissioni, gruppi e associazioni missionarie 3 anno Aprile 2009 Paolo: la Parola di Dio non è incatenata 7ª tappa È il Signore che apre

Dettagli

Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo.

Concorso La Fiorentina che vorrei. Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Mi chiamo Chiara abito a Sesto Fiorentino e per iniziare voglio fare una premessa. Io di calcio ci capisco

Dettagli

Che cosa fai di solito?

Che cosa fai di solito? Che cosa fai di solito? 2 1 Ascolta la canzone La mia giornata, ritaglia e incolla al posto giusto le immagini di pagina 125. 10 dieci Edizioni Edilingua unità 1 2 Leggi. lindylindy@forte.it ciao Cara

Dettagli

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris BANDO II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris Spiegami i diritti dell uomo: diritto all Educazione, diritto

Dettagli

La Carta di Montecatini

La Carta di Montecatini La Carta di Montecatini Le origini e le ragioni della Carta di Montecatini La Carta di Montecatini è il frutto del lavoro del secondo Campus che si è svolto nella città termale dal 27 al 29 ottobre 2005.

Dettagli

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58 format nell accostare gli ingredienti e da raffinatezza della presentazione che fanno trasparire la ricchezza di esperienze acquisite nelle migliori cucine di Europa e Asia da questo chef 45enne d origini

Dettagli

" CI SON DUE COCCODRILLI... "

 CI SON DUE COCCODRILLI... PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA ANNO SCOLASTICO 2014-2015 " CI SON DUE COCCODRILLI... " Le attività in ordine all'insegnamento della religione cattolica, per coloro che se ne avvalgono, offrono

Dettagli

Riflessioni a margine dei Campionati Italiani di kendo, Novara 2010

Riflessioni a margine dei Campionati Italiani di kendo, Novara 2010 Riflessioni a margine dei Campionati Italiani di kendo, Novara 2010 di Luca Navaglia Campionati Italiani dunque. Saprete già i risultati (Serena Ricciuti, Giuseppe Giannetto e Kodokan Alessandria). Per

Dettagli

Una storia vera. 1 Nome fittizio.

Una storia vera. 1 Nome fittizio. Una storia vera Naida 1 era nata nel 2000, un anno importante, porterà fortuna si diceva. Era una ragazzina come tante, allegra, vivace e che odiava andare a scuola. Era nata a Columna Pasco, uno dei tanti

Dettagli

lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE

lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE l originale www.casadelcammino.it for SI RINGRAZIANO IN MODO

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Anno Scolastico 2010-2011 Email: icsauro@yahoo.it Fratelli Grimm La Scuola

Dettagli

CITTÀ di ORTONA Medaglia d oro al valor civile PROVINCIA DI CHIETI

CITTÀ di ORTONA Medaglia d oro al valor civile PROVINCIA DI CHIETI CITTÀ di ORTONA Medaglia d oro al valor civile PROVINCIA DI CHIETI Repertorio generale n. 1638 Settore Servizi sociali, culturali e tempo libero Servizi Culturali, Educativi e Tempo Libero DETERMINAZIONE

Dettagli

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS MA IL CIELO È SEMPRE PIÙ BLU di Rino Gaetano Didattizzazione di Greta Mazzocato Univerisità Ca Foscari di Venezia Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano

Dettagli

DIALOGHI SUL COMPORRE

DIALOGHI SUL COMPORRE TORRI DELL ACQUA 2 workshop di composizione assistita da computer. Seminari, lezioni e concerti dal 28 al 30 dicembre presso le Torri dell'acqua di Budrio Il fondamentale ruolo interpretato dalle Torri

Dettagli

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a Ci situiamo Probabilmente alla tua età inizi ad avere chiaro chi sono i tuoi amici, non sempre è facile da discernere. Però una volta chiaro,

Dettagli

Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese

Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese Celebriamo Colui che tu, o Vergine, hai portato a Elisabetta Sulla Visitazione della beata vergine Maria Festa del Signore Appunti dell incontro

Dettagli

Un allegro pomeriggio con Giulio Coniglio

Un allegro pomeriggio con Giulio Coniglio Scuola aperta 2015 Un allegro pomeriggio con Giulio Coniglio alla scoperta dell Asilo di Follina... l Asilo di Follina: LINEE PEDAGOGICO EDUCATIVE IL PROGETTO EDUCATIVO DIDATTICO. Il curricolo della scuola

Dettagli

LUPI DIETRO GLI ALBERI

LUPI DIETRO GLI ALBERI dai 7 anni LUPI DIETRO GLI ALBERI Roberta Grazzani Illustrazioni di Franca Trabacchi Serie Azzurra n 133 Pagine: 176 Codice: 978-88-566-2952-1 Anno di pubblicazione: 2014 L Autrice Scrittrice milanese

Dettagli

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria Il luogo: la storia Castello Sforzesco Accademia Brera Montenapoleone Il complesso dei Chiostri dell Umanitaria nasce insieme all adiacente Chiesa di Santa Maria della Pace, voluta da Bianca di Visconti

Dettagli

VIAGGIANDO CON LA NATURA

VIAGGIANDO CON LA NATURA VIAGGIANDO CON LA NATURA Il progetto intende, attraverso l esplorazione del mondo naturale (terra, acqua, aria e fuoco) sistematizzare le conoscenze per comprendere l organizzazione dell ecosistema naturale.

Dettagli

Giro, ghirotondo e altre storie ortografiche

Giro, ghirotondo e altre storie ortografiche Giro, ghirotondo e altre storie ortografiche Strumenti per la didattica, l educazione, la riabilitazione, il recupero e il sostegno Collana diretta da Dario Ianes Rossana Colli e Cosetta Zanotti Giro,

Dettagli

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo?

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? In Italia, secondo valutazioni ISTAT, i nonni sono circa undici milioni e cinquecento mila, pari al 33,3% dei cittadini che hanno dai 35 anni in su. Le donne

Dettagli

ANNUNCI SEGRETERIA NUOTO

ANNUNCI SEGRETERIA NUOTO ANNUNCI SEGRETERIA NUOTO Le comunicazioni che seguono sono suggerimenti che serviranno ad una buona gestione della Manifestazione e ad ottenere una uniformità interpretativa in tutte le gare. Sono suggerimenti

Dettagli

Trasformazione attivo-passivo

Trasformazione attivo-passivo Trasformazione attivo-passivo E possibile trasformare una frase attiva in passiva quando: 1. il verbo è transitivo 2. il verbo è seguito dal complemento oggetto. Si procede in questo modo: 1. il soggetto

Dettagli

Il silenzio. per ascoltare se stessi, gli altri, la natura

Il silenzio. per ascoltare se stessi, gli altri, la natura Il silenzio per ascoltare se stessi, gli altri, la natura Istituto Comprensivo Monte S. Vito Scuola dell infanzia F.lli Grimm Gruppo dei bambini Farfalle Rosse (3 anni) Anno Scolastico 2010-2011 Ins. Gambadori

Dettagli

SCIARE AL CORNO ALLE SCALE

SCIARE AL CORNO ALLE SCALE SCIARE AL CORNO ALLE SCALE IL CORNO ALLE SCALE SPORT INVERNALI PER TUTTI E A TUTTI I LIVELLI, CALDA OSPITALITÀ E PIACEVOLI MOMENTI DI SVAGO E DI RELAX: È CIÒ CHE OFFRE IL CORNO ALLE SCALE, LA STAZIONE

Dettagli

SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA. 30 Maggio - 5 Giugno 2015!

SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA. 30 Maggio - 5 Giugno 2015! 30 Maggio - 5 Giugno 2015! 30 Maggio - 5 Giugno 2015! SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA L'Archeotour, giunto quest'anno alla sua XI edizione, è un'iniziativa del Rotary Club Cagliari per far conoscere

Dettagli

Gran Fondo PUNT DEL DIAU

Gran Fondo PUNT DEL DIAU LANZO TORINESE - SABATO 04 OTTOBRE 2014 Gran Fondo PUNT DEL DIAU REGOLAMENTO LA GARA GRAN FONDO DI CORSA IN MONTAGNA PUNT DEL DIAU avrà una lunghezza di circa km.25 e un dislivello positivo di circa 1450

Dettagli

ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ

ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ ΤΕΛΙΚΕΣ ΕΝΙΑΙΕΣ ΓΡΑΠΤΕΣ ΕΞΕΤΑΣΕΙΣ ΣΧΟΛΙΚΗ ΧΡΟΝΙΑ: 2014-2015 Μάθημα: Ιταλικά Επίπεδο: Ε1 Διάρκεια: 2 ώρες Υπογραφή

Dettagli

Attravers Arna e Sentieri Aperti

Attravers Arna e Sentieri Aperti La XII^ Circoscrizione ARNA del Comune di Perugia, con le Associazioni del territorio, presenta: Attravers Arna e Sentieri Aperti Edizione 2009 Cinque camminate mattutine tra sapori, colori e suoni nella

Dettagli

Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive

Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive Dipartimento della Pubblica Sicurezza Stagione sportiva 2011/2012 Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive Determinazione n. 26/2012 del 30 maggio 2012 L Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni

Dettagli

ATTIVITA 2012 L ORMA. Educazione e Promozione Sociale. Presentazione servizi e attività Anno 2012

ATTIVITA 2012 L ORMA. Educazione e Promozione Sociale. Presentazione servizi e attività Anno 2012 ATTIVITA 2012 L ORMA Educazione e Promozione Sociale Presentazione servizi e attività Anno 2012 L Orma è una realtà che opera da più di 10 anni nel settore dell Educazione e della Promozione Sociale. Tutte

Dettagli