welcome hurricane eventi classica Michele Pertusi è Attila il 16 giugno alle 21 in un concerto di beneficenza

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "welcome hurricane eventi classica Michele Pertusi è Attila il 16 giugno alle 21 in un concerto di beneficenza"

Transcript

1 L MES E Poste italiane. Spedizione in bb. Postale - D.L. 353/2003 (conv. in L. 27/02/2004 n.46) rt. 1, comma 1, DCB Parma - suppl. a il mese di Parma n 134 N PO T 0,50 B Bob Dylan, leggendario poeta menestrello, sarà al Parco Ducale il 18 giugno per il ParmaPoesia Festival eventi welcome hurricane Boulevrt in Oltertorrente il 26 giugno: omaggio al vintage con i giovani artisti musica e... Le star di Sotto il cielo di Parma al Parco Ducale: Fo, Conte, Biondi, llevi, Dalla... classica Michele Pertusi è ttila il 16 giugno alle 21 in un concerto di beneficenza

2 FERMMO L TSSO! MUTUO PRO-TETTO il nuovo Mutuo Famiglia BPER Mutuo PRO-TETTO Messaggio pubblicitario con finalità promozionali. Per tutte le condizioni contrattuali si rin ai fogli informativi a disposizione della clientela presso ogni filiale della Banca o sul sito web ottobre 2009 il mutuo a tasso variabile che non cresce oltre il limite prefissato

3 Supplemento di l Mese di Parma n.134 ut. Tribunale di Parma n. 16 de Registrazione SSN: Numero Direttore responsabile Simone Simonazzi, rt director Pietro Spagnulo, Redazione e coordinamento Federica Bordone, Hanno collaborato van Bartone, Eleonora Bellomi, William Fratti, Monica Lanzi, Francesca Laureri, Maria Cristina Montanari, Marco Pipitone, Vincenzo Pirillo, Federica Riccò, Stefano Roffi, Matteo Sartini, lessandro Trentadue, Cecilia Vecchi, lberto Zanetti Per segnalazioni Tel Fax Editore Edicta p.s.c. Torrente Termina 3/b PRM Per la pubblicità Elena Benedini, Lina Carollo, Cristina Cattani, Gianluca Gala, Maria Lombardi, Maria Carla Magni Tel Tiratura copie Distribuzione gratuita i n. s o m m a r i o in sommario primopiano pag 04 Notti magiche sotto le stelle pag 06 Correggio secondo Dario Fo pag 07 Paolo Conte, il peso delle parole pag 08 La poesia ci porterà pag 10 Bob Dylan nato grande pag 12 Boulevrt in Oltretorrente musica pag 14 Opera sotto le stelle con Verdi e il suo ttila pag 15 Samuele Bersani... e tutti gli altri pag 16 Palazzo Cusani in festa pag 17 Musica da cinema pag 18 Sissa music & beer teatro pag 20 Dido, corpo mitico dell frica arte pag 32 Dialogo informale fra un collezionista e un critico pag 33 castelli della lontananza pag 34 Le opere di Romano Battaglia eventi&letteratura pag 38 Ricordanze di sapori pag 39 5 giugno, Collecchio. è qui la festa! pag 40 Buon compleanno ung San Suu Kyi pag 42 ncontrarsi a Salso pag 43 Camminando e pensando fuori provincia pag 44 Lunga è la notte a Reggio pag 45 Una piccola città per il grande Guccini l mese parma magazine lo trovi: GRTUTMENTE N CTTÀ PRESSO Comune di Parma (nformagiovani, T) Provincia di Parma (nfo-point, Sede di P.le della Pilotta e di V.le Martiri della Libertà) Camera di Commercio Fondazione Toscanini e Casa della Musica Teatri (Lenz, Regio, Due, l Parco, del Cerchio, Europa) Cinema D Essai (Edison, D zeglio, stra) Biblioteche (lpi, Palatina, Pavese, Guanda) Università degli Studi (Biblioteca di Lettere, Biblioteca di Economia) LNO S COFFEE Via N. Sauro Via d zeglio, 60 Via Cavour c/o Centro Comm. EUROTORR c/o Centro Comm. CENTROTORR; LL NTERNO DEGL ESPOSTOR L MESE PONT PRESSO COMUNE D PRM (Sede di P.za Garibaldi, Duc) KE Largo Benito Jacovitti, 11/ Strada Burla - Ugozzolo CENTRO TORR c/o Supermercato percoop EURO TORR c/o Libreria Mondadori TEMPORRY STTON Piazzale Dalla Chiesa BRLL CENTER c/o Supermercato UNES FOOD STORE UNVERST DEGL STUD D PRM (Segreteria studenti - Piazzale Barezzi, Facoltà di Buono acquisto per una copia di Valido fino al 31 dicembre 2010 PER L EDCOLNTE: D RESTTURE LL ZEND D DSTRBUZONE L MESE PONT Economia - Via D zeglio) BBLOTEC CVC - Vicolo S. Maria SUPERMERCTO COND - Viale Piacenza SUPERMERCTO COOP Via Gramsci SUPERMERCTO COOP Via Montanara DSTRBUTORE METNO Viale Milazzo N PROVNC PRESSO Municipi, urp e Biblioteche dei comuni di Fidenza, Fontevivo, Fontanellato, Soragna, Roccabianca, S. Secondo, Noceto, Colorno, Mezzani, Sorbolo, Torrile, Felino, Langhirano, Neno, Montechiarugolo, Sala Baganza, Collecchio, Montecchio LNO S COFFEE LNGHRNO TRVERSETOLO SORBOLO PGMENTO N EDCOL Disponibile in tutte le edicole di Parma e provincia allegato ad l Mese Magazine ttualità e Fuori Porta al costo di soli 50 centesimi; per avere gratuitamente la copia delle tre riviste, basta ritagliare e consegnare all edicolante il coupon sotto riportato.

4 Di alessandro trentadue programma >>> Parco Ducale ore 21,30 18 giugno Bob Dylan and his band Live in concert prevendite presso Teatro Regio di Parma 21 giugno Paolo Conte in concerto prevendite presso Teatro Regio di Parma 23 e 24 giugno (prima nazionale) Dario Fo Correggio che dipingeva appeso in cielo prevendite presso Teatro Regio di Parma 26 giugno Giovanni llevi Piano Solo Tour prevendite rci - Caos e prevendite abituali 1 luglio Mario Biondi Spazio Tempo Tour prevendite rci - Caos e prevendite abituali 5 luglio Gloria Gaynor in concerto prevendite presso Teatro Regio di Parma 8 luglio Lucio Dalla Francesco De Gregori 2010 Work in Progress prevendite rci - Caos e prevendite abituali 14 luglio Carlos costa & Guests Gala di danza prevendite presso Teatro Regio di Parma 15 luglio Elisa Heart live Tour prevendite rci - Caos e prevendite abituali 16 luglio vion Travel e Filarmonica arturo Toscanini prevendite Fondazione rturo Toscanini 19 luglio Caetano Veloso in concerto prevendite presso Teatro Regio di Parma 21 luglio Natalie Cole in concerto prevendite presso Teatro Regio di Parma 23 luglio Nuevo Ballet Español prevendite presso Teatro Regio di Parma 24 luglio Emir Kusturica & The No Smoking Band prevendite presso Teatro Regio di Parma PRMCULTUR CRD per essere aggiornati e agevolati mportante novità di quest anno sarà la Parmacultura card, cui sono iscritti di diritto i possessori della card Sotto il cielo di Parma, voluta per creare un club che unisca gli appassionati di spettacoli e iniziative culturali: attraverso questa proposta si potranno godere di benefici ed agevolazioni già nel corso di questa estate e sarà possibile essere informati di tutti gli eventi che arricchiranno l offerta culturale della nostra città. La straordinaria kermesse di musica e danza è organizzata dall assessorato alla Cultura del Comune di Parma, in collaborazione con Teatro Regio di Parma, rci Parma/Caos Organizzazione Spettacoli e Fondazione rturo Toscanini (Main sponsor Cariparma Crédit gricole; partner Enìa, Parma Motors, Berenato&Garro; con il sostegno di scom Parma Confcommercio, Camera di Commercio di Parma). [04] - il mese giugno\2010

5 p r i m o p i a n o Notti magiche sotto le stelle NFORMZON Biglietteria del Teatro Regio di Parma tel RC-COS Parma tel Biglietteria della Fondazione rturo Toscanini tel info at Parma tel Da restare a bocca aperta, e con gli occhi spalancati. Una scorsa rapida al calendario di Sotto il Cielo di Parma 2010 e avrete questa reazione. nche quest anno la rassegna estiva organizzata dall assessorato alla Cultura del Comune di Parma in collaborazione con Teatro Regio, rci Parma/Caos organizzazione spettacoli e Fondazione Toscanini porta in città grandi nomi della scena musicale italiana e internazionale, e li fa esibire nel Parco Ducale, per oltre un mese di spettacoli di musica, danza e teatro. Primo nome che ci lascia senza parole: Bob Dylan, il cantautore che ha ispirato una generazione di musicisti di ogni parte del mondo, arriva venerdì 18 giugno con la sua band. Proprio lui, il menestrello che più di tutti ha influenzato il modo di fare musica popolare, cantautori italiani compresi. Primo fra tutti: Francesco De Gregori, atteso a Parma in coppia con l amico Lucio Dalla nel reunion-tour Duemiladieci - Work in Progress. Due glorie della canzone d autore che giovedì 8 luglio si riuniscono sul palco dopo oltre di trent anni dallo storico Banana Republic, proponendo i loro brani più famosi e l inedito Non basta saper cantare scritto a quattro mani. ltri due artisti italiani, accomunati dal talento e dalla passione per il pianoforte, si ritrovano sotto il cielo di Parma per rendere omaggio al loro strumento: Paolo Conte e Giovanni llevi si esibiranno rispettivamente lunedì 21 e sabato 26 giugno. Venerdì 16 luglio, invece, è la volta di due orchestre a confronto: la Piccola Orchestra vion Travel da una parte e la Filarmonica rturo Toscanini dall altra, che insieme renderanno omaggio a Nino Rota, eseguendo alcuni brani tratti dalle sue indimenticabili colonne sonore, rivisitati in chiave intima e personale dal gruppo casertano. Tendete l orecchio anche alla musica del resto del mondo, come quella evocata dalle armonie brasiliane di Caetano Veloso (lunedì 19 luglio) e la sua inseparabile chitarra, o dall irruenza scatenata del pluripremiato regista Emir Kusturica, che il 24 luglio proporrà una miscela di ritmi popolari tzigani, rock e punk di insieme alla sua No Smoking Band. E se poi, anche se sempre Bob Dylan ci Dal 18 giugno al 24 luglio, il Parco Ducale apre i cancelli alla rassegna Sotto il cielo di Parma, con quattordici titoli per altrettanti protagonisti internazionali, tra cui la prima del nuovo spettacolo di Dario Fo. Poi llevi, Dalla con De Gregori, Conte, Elisa... ha insegnato che non è importante avere una bella voce per fare il cantante, ci sono artisti che hanno trasformato proprio la loro voce in un tratto tanto riconoscibile da diventare famigliare a tutti, e amato da molti. Che sia una voce sognante come quella di Natalie Cole, a Parma mercoledì 21 luglio nella sua unica data italiana, o quella energica e prorompente di Gloria Gaynor lunedì 5 luglio (preparatevi a urlare sulle note di Will Survive ); che sia roca e calda come quella di Mario Biondi, che il 1 luglio porterà nella sua città d adozione il suo Spazio Tempo Tour, o luminosa come quella di Elisa, che si esibirà al Parco Ducale giovedì 15 luglio, in cui presenta dal vivo il suo ultimo disco Heart. Nella rassegna non manca poi un omaggio al teatro con la presenza dell instancabile istrione Dario Fo, che proprio nel corso di Sotto il Cielo di Parma (mercoledì 23 e giovedì 24 giugno) debutta con la prima nazionale di Correggio che dipingeva appeso in cielo, uno spettacolo interamente dedicato al pittore che Parma non manca mai di celebrare. E anche per gli appassionati della danza due serate in cui lasciarsi travolgere dai ritmi cubani del Gala di danza di Carlos costa & Guests (mercoledì 14 luglio), e dalla passionalità del flamenco interpretata dalla compagnia del Nuevo Ballet Español (venerdì 23 luglio). primopiano

6 Correggio secondo Dario Fo L istrionico genio nazionale sarà a Parma in doppia data, 23 e 24 giugno, per presentare in prima nazionale il nuovo spettacolo in cui spiega perchè dipingere è come recitare Premio Nobel, celebre teatrante, candidato sindaco in quel di Milano, sempre presente, con la sua opinione mai banale e molto forte, nelle grandi battaglie civili e sociali: difficile descrivere tutto ciò che è e tutto ciò che è stato Dario Fo, il grande giullare d talia, che mercoledì 23 e giovedì 24 giugno sarà a Parma, per presentare, nella suggestiva cornice del Parco Ducale, il suo nuovissimo spettacolo Correggio che dipingeva appeso in cielo, in anteprima nazionale. l tutto all interno della rassegna Sotto il cielo di Parma, che per tutta l estate vedrà impegnati, nella nostra città, artisti di calibro internazionale. La vita di Dario Fo assomiglia alle sue opere: un Mistero Buffo con finale a sorpresa. Pochi, infatti, potevano immaginare che quel giullare irriverente, sempre polemico con il potere e con la Chiesa, a fianco dei deboli e pronto a sostenerne le ragioni nelle sue opere teatrali, potesse vincere il nobel, giunto invece nel 1997, per la letteratura, con la motivazione: Perché, seguendo la tradizione dei giullari medioevali, dileggia il potere restituendo la dignità agli oppressi. ttore teatrale e televisivo, musicista e doppiatore, abile narratore comico e burlesco, capace di profondi significati simbolici ma sempre attento a tenere desta e viva l attenzione del pubblico, Fo è un tuttofare che descrive se stesso come fuori da ogni categoria: Gli autori negano che io sia un autore. Gli attori negano che io sia un attore. Gli autori dicono: tu sei un attore che fa l autore. Gli attori dicono: tu sei un autore che fa l attore. Nessuno mi vuole nella sua categoria. Mi tollerano solo gli scenografi. Dell opera che sbarcherà a Parma nei primi giorni dell estate si sa ancora poco o nulla: di certo, parlerà della vita del grande artista, in vita ntonio llegri, e della sua straordinaria capacità di dipingere anche a 30 metri di altezza, come dimostra la bellissima cupola del Duomo di Parma. Ma sarà, al contempo, una riflessione sull arte, e sull incredibile vicinanza tra i mondi della pittura e della recitazione, entrambi capaci di raccontare storie, entrambi con il compito di rendere il mondo un posto migliore. E allora, appuntamento al Parco alla vigilia della festa di San Giovanni, per un appuntamento con il giullare più famoso d talia. #Matteo Sartini# l Solo piano tour di Giovanni llevi sabato 26 giugno Dopo le sue tournée internazionali da tutto esaurito, Giovanni llevi, uno degli artisti contemporanei più amati a livello internazionale, torna a incontrare il pubblico italiano con una serie di concerti di piano solo, prima di entrare in studio per preparare il suo nuovo album. l 26 giugno al Teatro del Parco Ducale, il compositore interpreterà se stesso e gli autori che ha maggiormente amato, attraversando senza soluzione di continuità il grande repertorio della storia della musica insieme ad una selezione delle sue composizioni più famose. llevi è affermato compositore, ma sul palco veste in jeans e scarpe da tennis: per lui, quello che conta sono le note, tutto il resto è superfluo. Mettersi in gioco è il dovere di un artista. Tutta la sua musica è il tentativo, riuscito, di uscire da quella torre d avorio, in cui spesso si sono rinchiusi i compositori contemporanei, per avvicinarsi al sentire comune. Figlio di musicisti, trascorre l infanzia completamente immerso nella musica classica e fra i dischi in vinile scopre la Turandot di Puccini: a sei anni la ascolta per intero tutti i giorni, a gambe incrociate sul divano. l primo incontro con il pianoforte, un Bachstein, lo racconta lui stesso nel libro autobiografico La musica in testa uscito nel 2009, avviene da bambino: Un appuntamento quotidiano con la trasgressione. l pianoforte è riservato alla sua sorella maggiore e a lui è vietato avvicinarsi allo strumento. Un giorno però Giovanni trova in una piccola scatola una chiave d argento, apre il pianoforte e scopre la tastiera di tasti neri e bianchi. È l inizio della sua avventura nella musica e in occasione di una recita a scuola esce allo scoperto, con una sorprendente esecuzione di un breve brano di Chopin. nizia così a memorizzare la musica dei grandi del passato, si diploma in Pianoforte al Conservatorio F. Morlacchi di Perugia e in Composizione al Conservatorio G. Verdi di Milano con il massimo dei voti, e si laurea, con Lode, in Filosofia. Oggi Giovanni llevi ha all attivo sei album di proprie composizioni originali: 13 Dita (1997), Composizioni (2003), No Concept (2005), Joy (2006), llevilive (2007), per pianoforte solo, ed Evolution (2008) con l orchestra sinfonica. Nella sua musica nuovo e antico, classico e moderno si fondono per rendere omaggio alla tradizione, e per vivere, in maniera passionale e verace, la contemporaneità. #Monica Lanzi# [06] - il mese giugno\2010

7 p r i m o p i a n o Mario Biondi e la sua voce black Sul palco del Parco per scaldare la notte del primo luglio L ultima volta a Parma, sua città d adozione anche se è nato a Catania nel 1971, aveva cantato in piazza Garibaldi per le celebrazioni del Capodanno. Ora, grazie all organizzazione di RC/COS Organizzazione Spettacoli insieme all ssessorato alla Cultura del Comune di Parma, ritorna agli inizi dell estate e questa volta al Parco Ducale il primo luglio per farci sentire i pezzi di f, il suo ultimo album che ad oggi ha già venduto in poco tempo la bellezza di copie. Parallelamente al cd sono usciti due singoli, Be lonely e Love Dreamer, il primo dei quali mandato a ripetizione in radio. Disco di platino ancor prima di uscire, f si compone di undici tracce inedite e tre classici della musica. La storia di f getta un ponte tra Roma e Rio de Janeiro, le due città dove è stato registrato, New York dove è stato masterizzato, e Londra la cui London Telefilmonic Orchestra si è occupata degli accompagnamenti. La voce è inconfondibilmente calda e black, gli arrangiamenti sono curati direttamente dal cantante, e si mescolano nel sound i più diversi stili: dal calipso-rumba di know it s over, versione inglese di E se domani di Mina, al gospel di Ecstasy, a questo punto verrebbe da dire che anche il marchio di souljazz che caratterizza lo stile di Mario Biondi appare riduttivo. L ultimo pezzo del cd è cantato in portoghese e si intitola Bone da doer, bello da fare male, e nel cofanetto si trova anche un omaggio a Renato Zero, cause he showed me the way. Se alcuni fans gli rimproverano l eccessiva sanremizzazione dovuta all orchestrazione dei brani o la differenza col precedente Handful of soul (il suo primo disco di platino), la maggior parte conviene nell affermare che l album è un capolavoro e la sensualissima voce di Mario cerca inutilmente paragoni, perchè non ne troverà mai. Mario Biondi sarà accompagnato da Lorenzo Tucci e Fabio Nobile (batteria), ndrea Satomi Bertorelli (tastiere), ndrea Celestino (basso), Tommaso Scannapieco (contrabbasso), Daniele Scannapieco (sax), Giovanni mato (tromba), Claudio Filippini (piano), Luca Florian (percussioni), Wendy Lewis (cori). #van Bartone# Paolo Conte, il peso delle parole l grande cantautore delle melodie jazz è atteso lunedì 21 giugno con le sue liriche poetiche, profonde e ruvide (foto di Daniela Zedda) t s wonderful, it s wonderful, it s wonderful. Così cantava Paolo Conte in una delle sue canzoni più celebri, Via con me, risalente al Lo stesso ritornello avranno di certo fischiettato i suoi ammiratori parmigiani dopo aver saputo che il prossimo 21 giugno potranno ascoltare il cantautore astigiano dal vivo, nel suggestivo scenario del Parco Ducale. Paolo Conte sarà infatti uno dei tanti ospiti della rassegna Sotto il cielo di Parma, la kermesse estiva organizzata dal Comune di Parma che si svolgerà all interno del giardino ducale. Meno di due anni è uscito Tutto Conte. Via con me, un doppio cd che racchiudeva trentotto delle canzoni più significative della carriera del compositore, carriera che ebbe come punto di svolta l anno Fu allora che Conte esordì come cantautore dopo aver già collezionato varie collaborazioni e molti brani scritti per altri cantanti. è a partire da quell anno che il cantautore cominciò a essere conosciuto dal grande pubblico, anche se il successo arrivò a cavallo tra gli anni settanta e ottanta con canzoni come Gelato al limone, che Dalla e De Gregori interpretarono nel tour Banana Republic, e Bartali e Sudamerica entrambi del 1979 e con l album del 1981 Paris milonga, all interno del quale c era anche la canzone Via con me. Da allora Conte si è ritagliato uno spazio tutto personale nella storia della canzone italiana grazie al suo inconfondibile timbro vocale roco e profondo e alla sua aria decadente. La sua musica è stata molto apprezzata non solo in talia ma anche all estero, soprattutto in Francia e negli Stati Uniti. caratterizzare i suoi testi una costruzione molto erudita, in bilico tra passioni sfrenate e malinconie di memorie passate, e l inseparabile compagno di ogni esibizione, il pianoforte, che non mancherà nemmeno nella tappa parmigiana del prossimo 21 giugno. n quell occasione gli spettatori potranno ascoltare i classici di maggiore successo ma anche i brani composti più di recente, come i quindici inediti riuniti nel 2008 all interno dell album Psiche, l ultimo pubblicato in ordine di tempo. Un mix di vecchie e nuove melodie, da ascoltare sotto un cielo di inizio d estate. #Vincenzo Pirillo# primopiano

8 Di federica bordone La poesia ci porterà Dal 15 al 19 giugno, la sesta edizione del ParmaPoesia Festival rinnova il suo patto con la città accendendo i riflettori sulle parole, declamate, recitate, vissute, condivise. Tra i protagonisti, i Premi Nobel Herta Muller e Wole Soyinka La poesia non è una cosa morta, ma vive una vita clandestina. Partiamo da questo pensiero, omaggiando Edoardo Sanguineti, scomparso il 18 maggio scorso, per introdurre una sintesi di ciò che ci attende nella sesta edizione di ParmaPoesia Festival. n programma oltre quaranta eventi, dal 15 al 19 giugno, in alcuni dei più suggestivi luoghi della città: protagonisti saranno scrittori, artisti e musicisti, che porteranno il pubblico alla scoperta o riscoperta della parola poetica. Sotto la direzione di Nicola Crocetti, il programma si snoda in un intensa carrellata di appuntamenti. Venerdì 18 giugno, alle 21.30, è atteso Bob Dylan, al Parco Ducale con il suo Never Ending Tour. Un concerto spettacolo in cui il menestrello guru del rock proporrà brani storici della propria carriera artistica che lo hanno reso simbolo della protesta contro il sistema americano degli anni 70. Palcoscenico d eccezione, il Cortile del Guazzatoio (Palazzo della Pilotta) accoglierà nomi tra i più noti del panorama poetico internazionale, le cui opere saranno reinterpretate da attori noti quali nna Bonaiuto, lessandro Haber, Manuela Mandracchia, Umberto Orsini, l Reale, Sandra Toffolatti e Mariàngeles Torres. Parteciperanno agli incontri la poetessa e scrittrice canadese Janice Kulyk Keefer e il poeta e traduttore statunitense Jonathan Galassi (15 giugno), il poeta e saggista spagnolo Luis García Montero e il drammaturgo e poeta nigeriano Wole Soyinka, Premio Nobel per la letteratura nel 1986, (16 giugno). l Premio Nobel per la letteratura 2009 Herta Müller e il poeta, scrittore e traduttore di etnia e lingua mapuche Elicura Chihuailaf Nahuelpan (17 giugno). Tutti gli appuntamenti, con inizio alle ore 21, sono curati da Nicola Crocetti e Giorgio Gennari, in collaborazione con Teatro Festival-Fondazione Teatro Due. Sul fronte della poesia italiana, il ciclo denominato lmanacco dei Poeti (tutti i giorni alle ore in piazza Garibaldi): incontri che vedranno ospiti i poeti italiani lba Donati, Elena Salibra, Franco Buffoni, lberta Bigagli ed Ennio Cavalli. Nell ula dei Filosofi dell Università di Parma è in programma una doppia Lectio magistralis. La prima (17 giugno ore 16.30) sarà tenuta da Nicola Gardini (Università di Oxford) sui sonetti di Shakespeare, la seconda ( L Odissea de l Odissea ) dal traduttore e saggista Ezio Savino si svolgerà venerdì 18 giugno alla stessa ora. Gli incontri sin qui descritti non saranno però le uniche occasioni per il pubblico di poter partecipare ad appuntamenti di dibattito e performance letteraria. l Cortile d Onore della Casa della Musica ospiterà anche quest anno alcune date del Sabato 19 giugno, alle ore 19 un altra affezionata presenza del ParmaPoesia Festival, Neri Marcorè. Con l incontro dal titolo La poesia altrove altri protagonisti incontrano la poesia, che si terrà presso il Cortile del Guazzatoio (Palazzo della Pilotta), l attore e conduttore televisivo parlerà con ospiti da lui invitati; tra i nomi si segnala quello di Vittorino ndreoli. ncontro a cura di lessandro Rossi. l Castello dei Burattini ospiterà lo spettacolo in anteprima assoluta Fantasmagoria per Fabrizio De ndré con i burattini di Patrizio Dall rgine, l accompagnamento musicale di Marco madei (pianoforte) e la partecipazione straordinaria di Francesco Cigna. n calendario il 15 e 18 giugno alle ore 21.30, il 16 giugno alle ore NFORMZON l programma dettagliato della sesta edizione di ParmaPoesia Festival è disponibile su tel l Festival è promosso dal Comune di Parma, in collaborazione con numerose realtà cittadine e con il contributo di Fondazione Cariparma Crédit gricole e il sostegno di scom Parma e Camera di Commercio. Sponsor della manifestazione saranno Enìa e Parma Motors. [08] - il mese giugno\2010

9 p r i m o p i a n o Versi e ancora versi, in purezza Luca Sommi parla delle linee guida di questa edizione Un immagine d archivio del ParmaPoesia, nel cortile interno della Casa della Musica calendario di ParmaPoesia Festival. Martedì 15 giugno si terrà il primo incontro con ospite la poetessa e traduttrice Patrizia Valduga, fondatrice nel 1988 dello storico mensile Poesia. Mercoledì 16 sarà la volta dell appuntamento intitolato Tradurre poesia che vedrà la partecipazione di Jonathan Galassi, Luca Fontana e Nicola Crocetti. Venerdì 18 giugno, Paolo Lagazzi e Giuseppe Marchetti saranno i protagonisti dell incontro dal titolo rte e Poesia, dedicato alla figura di ttilio Bertolucci. conclusione della rassegna poetica, sabato 19 giugno, tornerà lberto Bevilacqua. l grande scrittore parmigiano converserà con lberto Bertoni, Nicola Crocetti e Giuseppe Marchetti, nel corso dell incontro intitolato Romanzi e poesie di lberto Bevilacqua. Ultimo ma non ulrimo un appuntamento di solidarietà: mercoledì 16 giugno (ore 21) al Parco Ducale, si terrà un esecuzione in forma di concerto dell opera ttila di Giuseppe Verdi (a cura del Comitato Parma col cuore) con la partecipazione di Michele Pertusi, l Orchestra Giuseppe Verdi di Parma e il Coro Renata Tebaldi di Parma. Maestro concertatore e direttore d orchestra sarà Sebastiano Rolli. Luca Sommi, assessore alla Cultura del Comune di Parma, ci ha parlato del Festival 2010 e delle linee guida che lo hanno ispirato: l segno nuovo del Festival è il rigore con cui è stato pensato il programma. Quest anno infatti gli ospiti e i contenuti sono principalmente nel segno della poesia. Ci saranno meno contaminazioni e anche meno location. Sarà un edizione più concentrata sui versi e più raccolta negli spazi, in modo da offrire una dimensione pura e condurre le persone in un percorso poetico che non induce a distrazioni. È prevista, tutta, un ampia pluralità di voci, sia nazionali che internazionali, che porteranno testimonianze molteplici, frutto di esperienze di vita e di sensibilità artistiche diverse tra loro. Herta Muller, ad esempio, Premio Nobel per la Letteratura nel 2009, darà il suo prezioso contributo di scrittrice e poetessa che, attraverso il suo genio espressivo, ha dato voce ai diseredati vessati dal regime comunista in Romania. Poesia e impegno sociale, in questo caso, sono facce di una stessa medaglia. nche Bob Dylan, punta di diamante della manifestazione, è universalmente conosciuto come poeta in più >>> che immortala i suoi versi in musica. Gli abbiamo chiesto come si coniuga una disciplina considerata così elitaria con la popolarità che ha raggiunto il Festival. n verità, la poesia è una forma espressiva sempre attuale, anzi, è un codice narrativo molto contemporaneo. Basti pensare al linguaggio utilizzato dai giovani nell epoca dei nuovi media, caratterizzato da messaggi brevi e fantasiosi. E poi la poesia è vissuta come un esperienza toccante e personale, non va interpretata, va ascoltata con la disposizione d animo di chi si abbandona al flusso delle parole come alle note di una composizione musicale. nfine lo abbiamo invitato ad esprimere un pensiero su Edoardo Sanguineti, il grande poeta scomparso lo scorso 18 maggio: Sanguinati è e rimarrà uno dei protagonisti del ParmaPoesia Festival. l suo legame con Parma, che gli tributò la cittadinanza poetica, non si perderà nel tempo. n questa edizione gli dedicheremo un ricordo. Un altro omaggio sarà invece riservato ad ttilio Bertolucci, la cui firma, insieme ad altre prestigiose, ha consentito alla nostra città di diventare culla della poesia. al Cimitero Monumentale della Villetta Un appuntamento davvero particolare è quello che ogni anno ParmaPoesia Festival organizza creando un momento di poesia e riflessione all interno di uno dei luoghi più carichi di significato e storia della nostra città: il Cimitero Monumentale della Villetta. Sabato 19 giugno alle ore 11 all interno di questo particolare scenario sarà interpretato Oratorio per Fiume, di e con Umberto Fabi. Si tratta di un racconto epico dell impresa fiumana guidata dal poeta soldato Gabriele D nnunzio. L appuntamento è in collaborazione con DE S.p.., il patrocinio de l Vittoriale degli taliani e con il sostegno di Galleria Niccoli. RT OF DYLN l 15 giugno inaugurerà alle 18.30, presso la Maison Olivier, la mostra rt of Dylan in cui verranno esposte opere di mnerys Bonvicini, Rossana Cagnolati, Bernardo Lanzetti, ngelo Liberati, Susan Dutton, Mario Pavesi, Fabio Maria Turrini ed Eddie Vicentini, tutte incentrate sulla figura del Menestrello Elettrico. Ospite per l occasione sarà Max Mabassadò e alle creazioni artistiche si affiancheranno le musiche dal vivo di Bernardo Lanzetti e letture di Raffaele Rinaldi. La mostra proseguirà fino al 26 giugno. UN TERR PER VVERC ppuntamento inserito nel filone Provincia per il Festival, sarà quello di domenica 20 giugno presso il Centro Polivalente Le Ciliegie di Casarola (Monchio delle Corti). Un incontro dal titolo Una terra per viverci, in omaggio al grande ttilio Bertolucci. L evento è organizzato da Provincia di Parma, Comitato Pro-Casarola, Parco dei Cento Laghi e Comune di Monchio delle Corti. primopiano

10 Di federica riccò Bob Dylan nato grande uelle catene d immagini lampeg- t apparvero di notte/ Qgianti /che erano i sogni ad occhi aperti d un eccellente garzone/quel barlume la luce degli ngeli/ E anche se le scorie della saggezza son venute/e t han lasciato solo sulla terra/ fu Dio stesso che entrò brillando nella tua anima divina queste le parole usate da llen Ginsberg per descrivere la poetica e l arte del grande cantautore statunitense Bob Dylan, che sarà a Parma il 18 giugno nella cornice del Parco Ducale. La sua passione per la musica nasce all età di sei anni, quando decide d incominciare a suonare la chitarra, acquistata per corrispondenza e a dieci anni decide di scappare di casa, dalla sua cittadina mineraria di confine col Canada per andare a Chicago, patria del blues. Un personaggio complesso e ruvido, che rifugge da ogni etichetta e da ogni schema sociale. chi gli chiede come gli vengano le intuizioni per le sue canzoni lui risponde: Certe cose mi arrivano come in sogno. Guardo le persone come se fossero dei concetti. Non le guardo come semplici persone. ntendo da un punto di vista di osservazione superficiale. Chiunque io osservi lo osservo come un idea... l idea di quello che questa persona rappresenta. Questo è il modo in cui io vedo la vita. Come una cosa utilitarista. llora si escludono delle cose finchè si arriva alla sostanza di quello che conta davvero. testi delle sue prime canzoni abbracciano temi politici, sociali e filosofici e risentono di influenze letterarie, sfidando le convenzioni della musica pop e diventando veri e propri manifesti per i movimenti di protesta degli anni 60. Like a Rolling Stone, brano indimenticabile di Dylan è stato inserito al tutto ebbe inizio primo posto tra le cinquecento canzoni più influenti della storia della musica. Le sue canzoni possiedono la forza e la purezza della poesia, l incorporeità e la spiritualità della musica. Con Dylan, blues e country si fondono per scavalcare il rock n roll di Presley e mantenerne le radici rhythm and blues. La musica in quegli anni diventa un potente strumento di comunicazione in grado di produrre e unire idee nella speranza di una rinata giustizia e di una pace necessaria. Non dimentichiamoci infatti che Dylan scrive le sue canzoni nel periodo della crisi dei missili a Cuba, la costruzione del muro di Berlino, la conquista dello spazio, la guerra in Vietman e l affermarsi del movimento dei diritti civili degli afroamericani. La musica porta con sè la capacità di colpire la sensibilità e l intelletto delle persone per provocare, per far pensare o semplicemente per far riaffiorare arcane emozioni insite nella parte più profonda della nostra coscienza. Bob Dylan, al secolo Robert Zimmermann, nasce il 24 maggio del 1941 a Duluth, Minnesota (US). 15 anni suona in un complessino, i Golden Chords, e nel 1957 a scuola conosce Echo Hellstrom, la Girl From The North Country di qualche anno dopo. Frequenta l università a Minneapolis, nel 1959, e inizia a suonare nei locali di un sobborgo intellettuale della città. l Ten O Clock Scholar si esibisce per la prima volta come Bob Dylan, eseguendo traditionals brani di Pete Seeger. Preso dalla musica, gira per l merica solo e senza un soldo. è di fatto un menestrello ambulante, in questo emulo di un suo grande idolo e modello, Woody Guthrie, con cui stringerà una profonda amicizia. l suo stile si distingue da quello del suo maestro, è contaminato dal rock n roll. n particolare, poi, i suoi testi colpiscono in profondità i cuori dei giovani ascoltatori perchè si sintonizzano sulle tematiche care alla generazione che si preparava a fare il 68. Poco amore, poco romanticismo consolatorio ma molta mestizia, amarezza e attenzione ai problemi sociali più scottanti. Viene ingaggiato per aprire un concerto del bluesman John Lee Hooker e la sua performance viene entusiasticamente recensita sulle pagine del New York Times. Da qui ha inizio la grande carriera di Dylan. l mitico cantautore di Duluth sarà al Parco Ducale il 18 giugno con il suo Neverending tour. La leggenda continua e lascerà la sua impronta nel ParmaPoesia Festival la band Denny Freeman (chitarra), Tony Garnier (basso), Donnie Herron (pedal steel/violin) e Stu Kimball (chitarra) [10] - il mese giugno\2010

11 p r i m o p i a n o primopiano

12 main sponsor sponsor Comune di Parma ssessorato Benessere e Creatività Giovanile P R M occhio a... n piazzale Bertozzi apre il Caffè della Creatività lcuni scatti delle passate edizioni di Boulevrt Uno spazio aperto, con le pareti di vetro, un centro di aggregazione e comunicazione tra giovani, uno snodo creativo, in cui fruire di servizi, mostre, iniziative culturali e in cui poter divenire parte di progetti, idee e proposte da condividere. Ogni mese il Caffè della Creatività ospiterà infatti mostre, spesso di artisti del territorio (collaborando attivamente con l rchivio Giovani rtisti) ma allacciando anche rapporti e scambi con realtà emergenti che operano in altre città. E ogni giovedì sera diventerà teatro di performance artistiche, reading, incontri, proiezioni, degustazioni, con una programmazione farà leva, oltre che sulla qualità, sulla varietà ed eterogeneità delle proposte per coinvolgere, incuriosire e stimolare il più possibile. L inaugurazione si terrà in concomitanza con Boulevrt che per l occasione avrà sede nei borghi dell Oltretorrente. La festa inizierà alle con la presentazione della videoinstallazione creata ad hoc da lessandro Nidi e Valentina Bersiga dell rchivio Giovani rtisti di Parma. due registi hanno documentato con le loro riprese il lavoro di alcuni artisti della città, inseguendoli, curiosando nei loro ateliers, e creando un vero e proprio making off delle loro opere di cui tutti possono divenire spettatori. n questo modo il piccolo Caffé si trasformerà in spazio espositivo virtuale potenzialmente illimitato nel tempo e nello spazio e darà modo a diversi giovani artisti di far conoscere non solo l esito del proprio lavoro ma anche il come, il loro approccio quotidiano con le tecniche e i materiali. n contemporanea sarà possibile ammirare la prima mostra del Caffè della Creatività dal titolo La fotografia di scena: una passione, una professione dedicata a Philippe ntonello, fotografo che da anni realizza reportage dei più importanti set italiani (con registi del calibro di Soldini, Salvatores, Moretti e Olmi) ma anche stranieri (con una documentazione straordinaria e toccante di Passion di Mel Gibson da cui è stata tratta una mostra che da Roma ha fatto tappa in tutta Europa). Durante la giornata di nuovo spazio alla settima arte nelle sue mille potenziali sfumature con una performance curata da Lorenzo mmovilli, video maker e voce di K Rock. Sfruttando le nuove tecnologie digitali, che oggi permettono di elaborare le immagini filmate con le stesse modalità con le quali un DJ riesce a operare sul suono, un cast internazionale di VJs realizzerà diversi remix di spezzoni cinematografici tratti da grandi classici del cinema mondiale. [12] - il mese giugno\2010

13 p r i m o p i a n o Boulevrt in Oltretorrente Un opera di Philippe ntonello, fotografo in mostra al Caffè della Creatività, noto per i suoi scatti sui set cinematografici di registi italiani e stranieri info >>> Edicta Eventi tel Cercaci su Facebook Sabato 26 giugno i giovani artisti di Parma sbarcano in D zeglio e zone limitrofe per una serata dal titolo Vintage, l arte che visse due volte, incentrata sul cinema e tutto ciò che è irresistibilmente retrò. Esposizioni, perfomance, drive in, mercato di artigianato artistico, videogame di ieri e di oggi... dalle 19 alle 24 l vintage è sempre di moda. Potrebbe sembrare un ossimoro, perchè il termine indica il recupero del passato in molti aspetti della vita quotidiana: abbigliamento, arredo, musica, gioielli, tecnologia, accessori vari. Originariamente il vocabolo francese si riferiva ai vini delle annate migliori. Ecco dunque come si giustifica il fascino che esercita il vintage anche nei nostri anni, frutto di stratificazioni di trend fugaci come le stagioni. L arte e il vintage sono due poli che si attraggono, lo vedremo nella prossima tappa di Boulevrt, che sabato 26 giugno porterà i giovani artisti a declinare il loro estro ispirandosi al passato più o meno recente. Scenografia della manifestazione sarà, questa volta, l Oltretorrente, quartiere folk per eccellenza, caldo, colorato, vivo. Nell arteria principale, D zeglio, sfileranno i talenti del nostro territorio che si dirameranno anche nei borghi e nelle piazze limitrofe per dare vita ancora una volta ad una serata speciale. Dalle 19 alle 24, andrà in scena Vintage, l arte che visse due volte : questo il titolo che racchiude un ampio e articolato programma di iniziative, esposizioni, perfomance, concerti... e soprattutto proiezioni, perchè questa edizione di Boulevrt è incentrata sul cinema e la videoarte in tutte le sue molteplici espressioni. Tra le attrazioni maggiori, sono in programma concerti per tutta la durata dell evento e in diversi punti del quartiere. Le esposizioni di fotografia si terranno di fronte alla sede universitaria di D zeglio. La mostra mercato dell artigianato artistico, dedicata in particolare alla moda vintage, sarà allestita in nzani. Sempre in questa zona sarà aperto lo spazio bimbi con laboratori creativi a loro dedicati in cui apprenderanno qualche trucco e segreto della settima arte. Un appuntamento speciale sarà quello proposto dell autore e regista Emanuele ldrovandi, i cui attori si cimenteranno in una performance originale in grado di coniugare arte e teatro: entreranno in un quadro del noto pittore statunitense Edward Hopper (video proiettato), e lì ricrearanno scene di vita. Una chicca di questa edizione sarà il videogioco, protagonista di una disfida all ultimo colpo nel campo di battaglia, denominato Retrogame, allestito in piazzale San Giacomo (su D zeglio, all altezza del cinema d zeglio). Qui si sfideranno gli appassionati che potranno cimentarsi con vecchie glorie (es. Super Mario Bros, Sonic, Pac Man... solo per nominarne alcuni) fino ad arrivare alle ultime consolle super avanzate. Video significa immagini in movimento, quindi, in questa occasione, l estemporanea sarà dedicata alle opere improvvisate dei videomaker di Boulevrt presenti alla manifestazione, che, videocamera in mano, ruberanno frammenti di situazioni per riprodurle in diretta, o quasi. n Oltretorrente ha sede il Centro Cinema Lino Ventura che parteciperà attivamente all evento mettendo in mostra, sotto i portici di D zeglio, i macchinari d epoca custoditi nell area museale del Centro, e proietterà un film muto con accompagnamento musicale dal vivo. L onda di entusiasmo coinvolgerà anche gli esercizi commerciali della zona che terranno aperto per l occasione fino alle 24 in un tripudio di festa e voglia d estate. Boulevrt è un progetto ideato da Edicta, promosso dal Comune di Parma ssessorato al Benessere e alla Creatività, con rchivio Giovani rtisti e sostenuto dal main sponsor Marella e dal partner utozatti. #Federica Bordone# primopiano

14 >musica Di william fratti Opera sotto le stelle con Verdi e il suo ttila Michele Pertusi l comitato Parma col Cuore propone una serata di grande musica all interno del Parco Ducale. Parla Michele Pertusi, amato basso parmigiano, che veste i panni del protagonista: Sono grato per questo ruolo offertomi in un occasione così speciale locandina >>> SNFON SOTTO LE STELLE 16 giugno ore 21 PRCO DUCLE attila favore del Centro antiviolenza di Parma Musica di giuseppe verdi ttila, michele pertusi Odabella, LESSNDR REZZ Foresto, ROBERTO RONC Ezio, luca salsi Uldino, stefano pisani Leone, MSSMLNO CTELLN Maestro concertatore e direttore d orchestra SEBSTNO ROLLi Maestro collaboratore SEREN FV Presenta la serata FRNCESC CHTTOLN ORCHESTR GUSEPPE VERD D PRM Biglietteria posto unico: 32 euro TETRO REGO D PRM tel genzia Va Pensiero Busseto tel nfo cell l prossimo 16 giugno, nella splendida cornice di Parco Ducale, si rinnova l annuale appuntamento di Sinfonia sotto le Stelle con ttila di Giuseppe Verdi, organizzato dal Comitato Parma col Cuore, in collaborazione con ParmaPoesia Festival e con il patrocinio degli ssessorati alla Cultura e al Welfare del Comune di Parma. fini benefici della manifestazione, quest anno rivolti al Centro ntiviolenza, coinvolgono da sempre diversi artisti di fama internazionale e attirano un numeroso pubblico particolarmente attento e generoso. Ho inaugurato l attività musicale di Parma col Cuore nel 1996 con un concerto diretto dall indimenticabile Romano Gandolfi, al tempo in cui il Teatro Regio collaborava e non ostacolava le iniziative benefiche del Comitato ha dichiarato Michele Pertusi, chiamato ad interpretare il ruolo del protagonista, già eseguito numerose volte in diversi teatri italiani, tra cui Parma e Fidenza, oltre a Bari, Bologna, Ferrara, Modena, Piacenza e Venezia. Sono grato agli organizzatori di Sinfonia sotto le Stelle, che qualche anno fa mi hanno dato l opportunità di cantare per la prima volta il temibile ruolo di Zaccaria in Nabucco, pertanto ho deciso con piacere di partecipare a questa produzione, nonostante alcuni impegni assunti con la Semperoper di Dresda sembrava inizialmente che mi impedissero di intervenire. È bello ritornare a cantare nella propria città dopo tanto girovagare, tra amici, senza la pretesa di rappresentare l ttila ideale, ma con lo scopo di fare della buona musica e di accontentare il pubblico, in modo di attirare molta gente e fare tanta beneficenza, all insegna della solidarietà. Purtroppo all aperto manca l atmosfera del teatro, ma spero ardentemente che bastino il calore e la presenza del nostro cuore. ccanto al celebre basso, un altro artista parmigiano si esibisce nel ruolo di Ezio: è stato l entusiasmo di Luca Salsi a travolgermi in questa iniziativa continua Michele Pertusi ed è soprattutto grazie a lui che ho accettato. Sono contento di tornare a cantare con Luca e anche con Roberto ronica, dopo aver condiviso con entrambi la bella esperienza di Faust nel lessandra Rezza, nelle vesti di Odabella, completa la rosa dei protagonisti, guidati dalla bacchetta di Sebastiano Rolli sul podio dell Orchestra Giuseppe Verdi di Parma. [14] - il mese giugno\2010

15 Di cecilia vecchi samuele bersani... e tutti gli altri l cantautore riminese, domenica 13 giugno, sarà nel cortile della Rocca di Fontanellato per la rassegna Musica in castello che quest anno propone una carrellata di grandi nomi tra cui: Dario Vergassola, Natalino Balasso, Luis Bacalov, Flavio Oreglio e... Roberto Vecchioni EvEnti di GiuGno Ristorante Parmigianino MERCoLEdì 16 GiuGno aspettando l estate mojito party MERCoLEdi 23 GiuGno tortellata di san giovanni menu speciale cucina parmigiana: èinteressante ed originale l V edizione di Musica in Castello, la rassegna che ha come direttore artistico Giovanni Lippi. Dall 11 giugno al 29 agosto, la musica e la danza animeranno le province di Parma e Piacenza, che anche quest anno, ospiterà personaggi d eccezione. Punta di diamante sarà tra gli altri, Roberto Vecchioni che si esibirà il 20 agosto a Busseto. Ricco il calendario di giugno: s inizia venerdì 11, a Pontenure, nel piacentino, con Eclettismi e trasversalità, il flauto di Francesco Loi e la chitarra di Marco Porcu daranno vita alle musiche di Corea, Mower, Piazzolla e Porcu. Sarà invece Samule Bersani l atteso ospite alla Rocca di Sanvitale di Fontanellato, domenica 13. l cantautore riminese, reduce dal successo del suo ultimo tour, sarà sul palcoscenico dello storico paese con un concerto che prende il titolo dal singolo é un periodo pieno di sorprese, brano che fa parte del suo ultimo album Manifesto busivo. Un altra gradita presenza sarà a Fontevivo il 19 giugno, nelle insolite vesti di cantautore, Dario Vergassola. l comico affabulatore, dalla battuta improvvisa e graffiante, si cimenterà nell appassionato l diario di Dario. Venerdì 25, a Trecasali, danzeranno gli mperfect Dancers Compagnia Balletto90, giovani ballerini solisti d altissimo livello sulle coreografie del pluripremiato Walter Matteini. L ultima data del mese, sarà sabato 26, a Carpaneto Piacentino, con i ritmi e le sonorità balcaniche della musica sognante, a tratti adrenalinica dei Balkan Damar. nticipiamo anche due prossime date di luglio: domenica 4, alle ore 21.30, l attore comico e scrittore Natalino Balasso e gli Emotion Quartet saranno a Polesine con Contrappunti comici. Mentre giovedì 8, a Soragna, ancora un comico, nfo ssociazione Piccola Orchestra taliana cell / Flavio Oreglio, darà voce ad un insieme di racconti sotto forma di canzoni e approfondimenti tematici che spaziano dalla scienza alla filosofia, dalla storia alla religione con il suo Siamo una massa di ignoranti. Parliamone. Tutti gli spettacoli inizieranno alle ore e in caso di maltempo si svolgeranno all interno.. Welcome drink con rustici salati.. Delizie di Parma con torta fritta.. Tortelli d erbetta.. Grigliata mista di carne.. Dolce Tulipano con crema chantilly e frutti di bosco.. Caffè, acqua e vino del nostri colli. l tutto organizzato nel dehor all aperto a lume di candela aspettando la rugiada RSTORNTE PRMGNNO Grand Hotel de la Ville Ristorante Parmigianino Barilla Center - Lg. P. Calamandrei 11, Parma nfo e prenotazioni musica tel

16 >musica casa della musica tel Palazzo Cusani in festa l 21 giugno l stituzione celebra la Festa della Musica con un evento speciale dedicato in particolar modo a composizioni di Monteverdi in calendario >>> Dal 27 maggio al 30 dicembre 2010 Mostra l suono ritrovato. L antico epigóneion rivive nella tecnologia laser Casa del Suono organizzata da stituzione Casa della Musica in collaborazione con Studio Visrc ExhiBT e STR project Orari: mer-ven 10-14, pomeriggio su prenotazione; sab 10-18; dom dal 27 giugno all 8 agosto mer-ven 10-14, pomeriggio su prenotazione, sab ngresso: 2 euro intero - 1 euro ridotto l biglietto d ingresso alla Casa del Suono dà diritto ad un biglietto omaggio per il Museo dell Opera (presso la Casa della Musica) e per il Museo Casa natale rturo Toscanini Mercoledì 2 giugno ngresso gratuito ai Musei della Musica (Museo dell Opera, Casa del Suono, Casa natale rturo Toscanini) in occasione della Festa della Repubblica / Orari: 10-13; Lunedì 21 giugno, ore 21 Festa Europea della Musica Concerto La Stagione rmonica, dir. Sergio Balestracci Musiche di Claudio Monteverdi Sala dei Concerti - Casa della Musica ngresso con ticket gratuito Venerdì 25 giugno, ore 21 Festival di cori dolfo Tanzi Cortile d onore Casa della Musica Sabato 26 giugno, ore 21 Mercoledì 30 giugno, ore 21 Festival di cori dolfo Tanzi Cortile d onore Casa della Musica Gli artisti Un concerto dai molti significati, quello con il quale la Casa della Musica festeggia, per il terzo anno consecutivo, il 21 giugno, La festa della Musica : musica dunque nella Sala dei Concerti di Palazzo Cusani, e musica di gran classe, con un concerto a ingresso gratuito dedicato in particolar modo a composizioni polifoniche di Claudio Monteverdi eseguite da uno dei complessi italiani di maggior spicco in campo internazionale, La Stagione rmonica, diretta da Sergio Balestracci. Da alcuni anni così illustra le peculiarità di questo concerto Marco Capra, presidente dell stituzione - la Casa della Musica celebra la Festa europea della Musica, ricorrenza che per i suoi scopi è ovmente assai significativa, con un concerto dedicato a una delle figure di maggior spicco della storia della musica: Claudio Monteverdi. La ragione di questa scelta particolare sta nel fatto, probabilmente ignoto ai più, che fu proprio il grande musicista cremonese a inaugurare, quasi quattrocento anni or sono, il Teatro Farnese, vale a dire uno dei luoghi per i quali Parma musicale è conosciuta nel mondo. La Festa della Musica Nella notte più lunga dell anno, quella del solstizio d estate, il 21 giugno, la musica è la protagonista di un grande evento che dal 1982 non fa che diventare più grande, più conosciuto e frequentato, la Festa della Musica. La Festa della Musica nacque in Francia nel 1982, voluta dall allora ministro per la Cultura Jack Lang, e dal 1995 ha assunto un carattere internazionale diventando uno degli appuntamenti più importanti nel calendario estivo di molte città. Oggi sono coinvolti 5 continenti e più di 350 città, dati che testimoniano la volontà degli enti organizzatori, pubblici e privati, di favorire una migliore conoscenza delle attuali realtà artistiche del proprio territorio, e l interesse a sviluppare gli scambi con le altre comunità e paesi. n talia, la manifestazione ha il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri. La Stagione rmonica Fondata nel 1991, ha collaborato con molti importanti musicisti e complessi orchestrali di rilievo internazionale. Ha partecipato ai più importanti festival e rassegne italiani ed europei di musica antica e ha registrato per la R, per le radio e televisioni tedesca, svizzera, francese, belga, incidendo per strée, Tactus, Denon, rgo-decca, Rivo lto, rabesque, Symphonia, Bongiovanni, CPO, rchiv, Deutsche Grammophon, Brilliant, Fuga Libera e per la rivista madeus. Tra gli ultimi impegni, l esecuzione della Missa Defunctorum di Luigi Paisiello a Salisburgo e Ravenna e quindi a Firenze, Piacenza e Udine con la direzione di Riccardo Muti. Sergio Balestracci Diplomatosi al Trinity College of Music di Londra e laureatosi in storia moderna all Università di Torino, è da molto tempo attivo nel campo della musica rinascimentale e barocca come esecutore, direttore e docente. Ha diretto con grande successo di pubblico le più importanti pagine di musica sacra e diverse opere antiche in forma di concerto e scenica, senza preclusioni nei confronti del repertorio romantico o novecentesco. Dal 1996 dirige e prepara La Stagione rmonica, della quale è direttore artistico. [16] - il mese giugno\2010

17 Di alessandro trentadue Musica da cinema Un omaggio sentito e personale alla musica di Nino Rota. Una reinterpretazione sentimentale delle canzoni tratte dalle sue indimenticabili colonne sonore che gli vion Travel portano a Parma insieme alla Filarmonica Toscanini, venerdì 16 luglio nel corso della rassegna Sotto il cielo di Parma al Parco Ducale. Un concerto in cui ascoltare i brani di Nino Rota L amico magico, loro quindicesimo album uscito nel 2009, anno in cui si è celebrato il trentesimo anniversario dalla morte del compositore, amico magico appunto di Federico Fellini. Ci siamo rivolti alle canzoni scritte da Rota e le abbiamo rilette - ci racconta Peppe Servillo, voce del gruppo - ed è stato un ggio piacevolissimo. bbiamo scelto di reinterpretare parte del suo repertorio innanzitutto per conservarne la memoria, e poi per rendere omaggio a brani che hanno allungato la vita della musica di molti film, facendola apprezzare in tutto il mondo grazie ad uno stile compositivo chiaro e semplice a cui ci siamo ispirati per interpretare l opera del Maestro. Che si tratti di cenni alle melodie popolari, riprese classiche, armonie rinascimentali, musiche onirica e immaginata, la mano di Rota ha scritto tutto con un estrema essenzialità che rende la sua musica universale. Basta ascoltare i brani tratti da La Dolce Vita, marcord, 8 e ½, Boccaccio 70 ; e non solo Fellini, anche l Padrino (parte e ) di Coppola e Romeo e Giulietta di Zeffirelli. Tutte composizioni nate dalla collaborazione di Rota con poeti, romanzieri, autori di cinema e sceneggiatori: tutti grandissimi parolieri, dalla Morante a Wermuller, da murri a Bonagura, spaziando anche tra dialetti italiani molto distanti, come il siciliano e il veneto. Nel concerto del 16 luglio, gli vion Travel saranno affiancati dalla Filarmonica rturo Toscanini (secondo Servillo una delle realtà musicali e produttive più interessanti del Paese, aperta ad affrontare con passione anche repertori di musica popolare ) che eseguirà le orchestrazioni arrangiate da Fabrizio Francia, e già suonate dalla Camerata Ducale del Maestro Marcello Rota (curiosamente nessuna parentela col compositore) e da altre orchestre sinfoniche italiane con cui gli vion Travel hanno collaborato. Un concerto che tutti potranno apprezzare perché nelle parole di Servillo la musica di Rota porta con sé un grande insegnamento per noi stessi e un valore da trasmettere a tutti: quello della semplicità, dell immediatezza. La perversione e la sofisticazione dell arte sono solo un cappio al collo. nfo tel n un concerto speciale, dedicato a Nino Rota, gli vion Travel salgono sul palco con la Filarmonica Toscanini, il 16 luglio nell ambito della stagione estiva al Parco Ducale. Un ggio piacevolissimo, ci ha raccontato Peppe Servillo vion Travel, una piccola grande orchestra La Piccola Orchestra vion Travel nasce a Caserta nel 1980, e prende il nome da quello di un agenzia di ggi della città. L inizio musicale del gruppo segue la nuova ondata del rock italiano dei primi anni 80, con influenze di musica popolare che gli fanno vincere la sezione dedicata del Festival di Sanremo Con la pubblicazione dell album Bellosguardo nel 1992, la formazione raggiunge quello stile personale ed elegante, antico e sperimentale al tempo stesso, che li contraddistingue. Nel 1993 arriva, a seguito dell incontro con Caterina Caselli e del contratto con la Sugar, l album Opplà, un tassello decisivo nel raffinato mosaico musicale degli vion Travel. Nell ottobre del 1995 pubblicano l album Finalmente Fiori che si rivela la naturale conclusione di un trittico musicale (insieme a Bellosguardo e Opplà ). L album consacra una realtà artistica e viene definito dalla critica: 59 minuti di magia sonora. Sei i musicisti del gruppo: Peppe Servillo alla voce, Fausto Mesolella alla chitarra, Beppe D rgenzio al sax, Mario Tronco al piano, Mimmo Ciaramella alla batteria e Ferruccio Spinetti al contrabbasso. Nel giro di vent anni gli vion Travel hanno pubblicato quindici album. Nino Rota L amico magico, uscito nell ottobre del 2009, è il loro ultimo lavoro. musica

18 >musica Sissa, music & beer Dal 3 al 5 giugno torna l attesa Festa della Birra nel Parco della Montagnola. Sul palco: Cisco e La fame di Camilla l Parco della Montagnola di Sissa ospiterà anche quest anno l rish guinness party, la festa dedicata alla birra irlandese, giunta ormai alla 19esima edizione. Correva infatti l anno 1992 quando un gruppo di amici unito dalla stessa passione decise di organizzare la prima festa della birra della provincia di Parma. Da allora l evento è cresciuto molto, arrivando a far contare nelle ultime edizioni una media di 8mila visitatori. Per quest anno l appuntamento è fissato al 3, 4 e 5 giugno. Nelle varie serate oltre ai fiumi di birra ci sarà un servizio di ristoro ma soprattutto un programma musicale di alto livello. Nel corso della prima serata salirà sul palco Stefano Bellotti, in arte Cisco, ex cantante e chitarrista dei Modena City Ramblers, ormai impegnato da quattro anni nella carriera da solista. Dopo tredici anni nel 2005 è infatti arrivata la decisione di separarsi dal gruppo emiliano. Da allora sono stati già quattro gli album pubblicati da Cisco, tra cui nel 2008 l mulo che ha riscosso un grande successo di pubblico. Venerdì 4 giugno toccherà ai The Fire, band punk rock italiana formatasi nel 2005, e ai Riserva Moac, collettivo folk rock italiano fondato nel 2002 da sette musicisti molisani. chiudere la festa saranno invece i One droppers e la band rivelazione dell ultimo Festival di Sanremo, La fame di Camilla, nata a Bari tre anni fa. Da allora è stata tanta la strada percorsa, che li ha portati lo scorso febbraio a calcare la scena del Festival della canzone italiana con il brano Buio e luce nella categoria nuova generazione. Tutti i concerti cominceranno alle 22. Venerdì e sabato, tra le e le 20.30, l ingresso sarà gratuito. #Vincenzo Pirillo# nfo in ascolto >>> My One Hotel Villa Ducale aperitivi in jazz Jazz, funk, longe music, atmosfere calde e degustazioni. Fino al 20 giugno la piazzetta La Vela del My One Hotel Villa Ducale diventa un punto di ritrovo obbligato per gli amanti della musica e dell arte. Venerdì 4 giugno in programma l esibizione del Saxharp Duo: lice Caradente all arpa e Giovanni Contri al sax. L 11 giugno jazz e spiritual con il Clam Chowder, coro da camera dei Civici corsi di jazz di Milano. l 18 giugno è la volta dei ritmi sudamericani di sor Piazzolla con il duo Bicotino-Baldelli, flauto e chitarra. Per chiudere, il 25 giugno esposizione di dipinti e sculture di Maurizio Zaccardi e incontro con l autore.#v. P.# nfo tel la musica rock The National High Violet \ fraid of Everyone La voce di Matt, scava negli abissi più profondi dell anima. L impatto emotivo che ne consegue restituisce alla luce un disco di rara bellezza in cui le traiettorie percussive di Bryan Devendford sono come bagliori accecanti. Se la matrice dei vostri pensieri abita i territori sconfinati dell inquietudine allora spegnete le luci e lasciatevi trasportare. 9/10 secondo marco pipitone The Foals \ Total Life Forever \ Blue Blood Se con l album d esordio la radice Post Punk aveva influenzato l intero lavoro, nel nuovo disco le sonorità oblique, tipiche di quel periodo, lasciano il posto a un suono divenuto più corposo e a conti fatti maggiormente incline verso l ascolto. Un disco importante in un periodo in cui la musica indie non riesce a rinverdire i fasti di un tempo. 7/10 mor fou \ moralisti \ De Pedis Gli mor Fou hanno tutte le carte in regola per fare il grande salto. Le tessiture elettroniche del disco precedente sono solo un ricordo. La scelta analogica riconduce ad un sound che ci porta dalle parti dei Coldplay, anche se il riferimento a un certo cantautorato d essai ricorre sovente. La vita è una cosa che prende, porta e spedisce. 7/10 Lcd Soundsystem \ This s Happening \ Drunk Girl scoltando This is Happening si ha l impressione che James Murphy abbia esaurito il bonus malus. Le canzoni ricalcano in fotocopia i dischi precedenti e arrivati al terzo album, il copia e incolla non può più garantire a questo rocker improbabile una carriera di primo piano. Che torni a produrre per DF Records che ci fa più bella figura! 4/10 [18] - il mese giugno\2010

19 musica

20 >teatro Dido, corpo mitico dell frica Nell ambito del ParmaPoesia Festival verrà presentata la nuova creazione performativa di Lenz Rifrazioni dedicata alla figura tratta dall opera di Ovidio nteprima < DDO di Lenz Teatro Parma PRMPOES FESTVL 15,16, 17 giugno ore 22 da Epistulae Heroidum di Publio Ovidio Nasone creazione Maria Federica Maestri e Francesco Pititto traduzione, drammaturgia, imagoturgia Francesco Pititto installazione, involucri, elementi plastici, regia Maria Federica Maestri musica ndrea zzali Debutta in anteprima il 15 giugno (repliche fino al 17) per il pubblico del ParmaPoesia Festival Dido il nuovo progetto di creazione performativa di Maria Federica Maestri e Francesco Pititto per Lenz Rifrazioni, musiche di ndrea zzali, interpreti Valentina Barbarini e Giuseppe Barigazzi. Con Dido si compie il lungo progetto ispirato alle opere di Ovidio: dopo Radical Change, Chaos ed Exilium, libere creazioni tratte da Le Metamorfosi e i Tristia, Lenz Rifrazioni innesta la propria poetica visionaria sulle Epistulae heroidum, per rielaborare la figura di Didone, la regina suicida, icona classica esaltata nelle opere di Guido Reni, Rubens, Tiepolo, Vouet, Lorrain e protagonista dell opera di Henry Purcell Dido & eneas, capolavoro musicale del barocco. lei Ovidio dedica una delle ventuno lettere d amore immaginarie che compongono le Heroides in cui la regina scrive ad Enea nel vano tentativo di convincerlo a non abbandonarla. l progetto, che sarà presentato nella sua forma compiuta nell ambito della 15 edizione di Natura Dèi Teatri/n_Contemporanea Parma Festival (novembre 2010), prevede un nuovo lavoro di video art realizzato da Pititto a Tunisi, nel sito archeologico di Cartagine e a Cartagena in Spagna. Un ulteriore fase produttiva (Dido Epidérmica) verrà presentata in Spagna al Centro Párraga di Murcia, che ospiterà a luglio il nucleo artistico di Lenz Rifrazioni in una residenza creativa. Didone rappresenta il corpo mitico dell frica, conquistato, goduto e abbandonato dall eroe d occidente Enea, fondatore di Roma e del nuovo impero. E la stessa Cartagine, la città fondata da Didone, è secondo il mito, definita e circoscritta da pelle animale, sottile e vulnerabile. Pelle, corpo, cute, si arrossano di passioni, tremori e dolori sotto lo sguardo di desiderio della latinità senescente di Enea. l progetto installativo di Dido mette al centro della creazione il rapporto tra il luogo di ricovero animale, la Cavallerizza e i soggetti, una donna-bambina e un vecchio-maschio. La fisica dello spazio rielabora il mito del ritrovamento della testa di cavallo e la stratificazione epidermica della pelle di bue che si traduce nel segno confine della vulnerabilità del corpo urbano. vecchi riuniti e serializzati in un ospizio civico-ideologico, si eroizzano nella pompa epica del pius, rispettoso della volontà divina, delle leggi e dei doveri verso lo Stato, di fronte ai quali sparisce la necessità dell individuo. tpalazzo >>> mmersione nei versi di lda Merini Nel fitto calendario degli eventi collaterali del ParmaPoesia Festival, presso lo spazio Temporary del Palazzo Dalla Rosa Prati, è in programma martedì 15 giugno alle 17,30 e alle 18,30 (con replica sabato 19 alle 15) la performance dal titolo La luna dei canti tre stanze poetiche con lda Merini, in cui voci (Luisa Pecchi, Giovanni Martinelli), musica (Giorgio Donelli alla viola) e immagini video si combineranno in un evento artistico di grande impatto emotivo. Lo spettacolo, a cura dell associazione culturale La Musa, si avvale di tre diversi modi di fruizione, posizionati lungo un percorso poetico, e battezzati stanze : leggere, ascoltare, guardare. Nella prima stanza, gli spettatori scorrono alcuni versi poetici (tratti dal reading) stampati ed esposti su appositi pannelli; nella seconda, le voci narranti ripercorrono, tra versi e musica, i luoghi lirici ed esistenziali, l amore carnale, l amicizia ma anche la solitudine dei poeti; infine nell ultima, il percorso si chiude con la proiezione di un corto dedicato alla poesia declinata al femminile. San Polo di Torrile si ride con lo humor di Leonardo Manera mostri sono ovunque, sono tra noi, anche se non ce ne rendiamo conto, sono per strada in televisione, nella politica, nel web. mostri siamo noi. Questo il tema di talian Beauty - Viaggio in un paese di mostri l ultimo spettacolo che il comico Leonardo Manera porterà in scena sabato 19 giugno in piazza a San Polo di Torrile. L attore e cabarettista milanese diventato famoso grazie alla trasmissione televisiva Zelig dove ha portato alla ribalta divertentissimi personaggi: dal paziente che si sottopone a sedute di ipnosi e che ripete ossessivamente le parole Fluoro fluoro e driana driana a Piter, il giovane della provincia bresciana, solo per citarne alcuni, torna in scena con uno spettacolo tutto nuovo che non mancherà di far ridere e allo stesso tempo riflettere, anche se in modo alquanto scanzonato e dissacrante. L inizio dello spettacolo è previsto alle in piazza Repubblica. #Fla Marceddu# nfo tel [20] - il mese giugno\2010

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio IL FESTIVAL Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio della Tuscia ma con una forte vocazione internazionale, premiato al Jazzit Awards come

Dettagli

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria Il luogo: la storia Castello Sforzesco Accademia Brera Montenapoleone Il complesso dei Chiostri dell Umanitaria nasce insieme all adiacente Chiesa di Santa Maria della Pace, voluta da Bianca di Visconti

Dettagli

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE 25 foto di Sophie Anne Herin GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE ALTRE PAROLE PER DIRLO Diamo corpo e parola alla forza delle donne Libere di scegliere Libere di desiderare Libere di

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente un grande evento mondiale una grande festa popolare Che cos è Far east Film Festival? Un grande evento popolare Far East

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

OGGETTO Proposta Spettacoli

OGGETTO Proposta Spettacoli O n a r t s d i Soc.Coop.Artemente Via Ronchi 12, Ca tania Fax 095.2935784 Mobile 320 0752460 www.onarts.net - info@onarts.net OGGETTO Proposta Spettacoli Con la presente siamo lieti di presentarvi le

Dettagli

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ)

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) La musica è l'armonia dell'anima Alessandro Baricco, Castelli di rabbia Premessa L insegnamento di uno strumento musicale nella

Dettagli

Il carnevale degli animali. Grande fantasia zoologica

Il carnevale degli animali. Grande fantasia zoologica Il carnevale degli animali di Camille Saint Saёns Grande fantasia zoologica Per due pianoforti e piccola orchestra Obiettivi del nostro lavoro Imparare a riconoscere il timbro di alcuni strumenti musicali.

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) Savignano SI FEST 2014 a cura di Italo Zannier di Io sono una forza della natura.. Io sono una forza del Passato. Solo nella tradizione

Dettagli

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris BANDO II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris Spiegami i diritti dell uomo: diritto all Educazione, diritto

Dettagli

---------------- Ufficio Stampa

---------------- Ufficio Stampa Ufficio Stampa Presentazione del libro TeatrOpera: Esperimenti Scenici di Maria Grazia Pani Concerto spettacolo con voce recitante, soprani, tenore e pianoforte 11 maggio 2015 Teatro Sociale ----------------

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

GLI ELEMENTI DI UNO SPOT PUBBLICITARIO

GLI ELEMENTI DI UNO SPOT PUBBLICITARIO GLI ELEMENTI DI UNO SPOT PUBBLICITARIO Uno spot pubblicitario è formato da tre elementi principali: IMMAGINI MUSICA PAROLE L INFLUENZA DELLO SPOT SULLO SPETTATORE LE IMMAGINI Possono, anche tramite l'utilizzo

Dettagli

PROGETTO internazionale di TEATRODANZA 26/ 31 maggio 2014 TEATRO MASSIMO DI CAGLIARI A cura di Ars et Inventio

PROGETTO internazionale di TEATRODANZA 26/ 31 maggio 2014 TEATRO MASSIMO DI CAGLIARI A cura di Ars et Inventio GENER-AZIONI PROGETTO internazionale di TEATRODANZA 26/ 31 maggio 2014 TEATRO MASSIMO DI CAGLIARI A cura di Ars et Inventio Con il sostegno di Circuito Regionale Danza in Sardegna, Associazione Enti Locali

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011

CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011 Roma CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011 Castel Sant Angelo Sala Paolina Mostra su Giuseppe Garibaldi Tutt altra

Dettagli

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA AL LAVORO 25 maggio 2015 San Michele all Adige 3 e 4 giugno 2015 Rovereto Progetto dell associazione culturale Artea di Rovereto in collaborazione con

Dettagli

GRUPPO TEATRALE STAGIONE TEATRALE 2011-2012

GRUPPO TEATRALE STAGIONE TEATRALE 2011-2012 GRUPPO TEATRALE STAGIONE TEATRALE 2011-2012 Che gibilée per quatter ghej! Con tutt el ben che te voeuri Il mercante di schiavi Qui si fa l Italia L ultimo arrivato e tutti sognano Chi la fa la spunti Chi

Dettagli

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA Il Museo Diocesano di Catania desidera, anche quest anno, proseguire con le scuole l impegno e la ricerca educativa con particolare attenzione ai Beni Culturali, Artistici e Ambientali. L alleanza fra

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012 9 / 30 settembre 2012 Il progetto 2012 Il progetto 2012 di DimoreDesign, sulla scia del successo dell edizione 2011, ne riprende e amplia l obiettivo fondamentale di rendere fruibile il patrimonio artistico,

Dettagli

Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO. Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13

Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO. Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13 Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13 INDICE Le tante facce della documentazione Pag.3 Il progetto per lo sviluppo e l apprendimento

Dettagli

Istituto di Alta Formazione Musicale - Conservatorio Niccolò Paganini - Genova DIPARTIMENTO DI NUOVE TECNOLOGIE E LINGUAGGI MUSICALI SCUOLA DI JAZZ

Istituto di Alta Formazione Musicale - Conservatorio Niccolò Paganini - Genova DIPARTIMENTO DI NUOVE TECNOLOGIE E LINGUAGGI MUSICALI SCUOLA DI JAZZ Istituto di Alta Formazione Musicale - Conservatorio Niccolò Paganini - Genova DIPARTIMENTO DI NUOVE TECNOLOGIE E LINGUAGGI MUSICALI SCUOLA DI JAZZ DCPL07 - CORSO DI DIPLOMA ACCADEMICO DI PRIMO LIVELLO

Dettagli

LETTURE PER L'INFANZIA (dai 2 ANNI)

LETTURE PER L'INFANZIA (dai 2 ANNI) LETTURE PER L'INFANZIA (dai 2 ANNI) STORIE PICCINE PICCIO' (dai 2 ai 5 anni) Una selezione di storie adatte ai piu' piccoli. Libri per giocare, libri da guardare da gustare e ascoltare. Un momento di condivisione

Dettagli

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori 1 Dalla lettura di una poesia del libro di testo Un ponte tra i cuori Manca un ponte tra i cuori, fra i cuori degli uomini lontani, fra i cuori vicini, fra i cuori delle genti, che vivono sui monti e sui

Dettagli

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi La Scuola del Cuoio è stata fondata dopo la Seconda Guerra Mondiale grazie alla collaborazione dei Frati Francescani Minori Conventuali della Basilica di Santa Croce e delle famiglie Gori e Casini, artigiani

Dettagli

CHOREOGRAPHIC COLLISION part 3 CHECK UP Percorso di formazione coreografica

CHOREOGRAPHIC COLLISION part 3 CHECK UP Percorso di formazione coreografica CHOREOGRAPHIC COLLISION part 3 CHECK UP Percorso di formazione coreografica DIREZIONE ARTISTICA ISMAEL IVO Choreografic Collision è un laboratorio di ricerca. È un percorso di formazione per stimolare

Dettagli

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Anno Scolastico 2010-2011 Email: icsauro@yahoo.it Fratelli Grimm La Scuola

Dettagli

DIALOGHI SUL COMPORRE

DIALOGHI SUL COMPORRE TORRI DELL ACQUA 2 workshop di composizione assistita da computer. Seminari, lezioni e concerti dal 28 al 30 dicembre presso le Torri dell'acqua di Budrio Il fondamentale ruolo interpretato dalle Torri

Dettagli

Che cosa fai di solito?

Che cosa fai di solito? Che cosa fai di solito? 2 1 Ascolta la canzone La mia giornata, ritaglia e incolla al posto giusto le immagini di pagina 125. 10 dieci Edizioni Edilingua unità 1 2 Leggi. lindylindy@forte.it ciao Cara

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO I. Il bambino gioca in modo costruttivo e creativo con gli altri, sa argomentare, confrontarsi, sostenere le proprie ragioni con adulti e bambini. I I. Sviluppa il

Dettagli

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Referenti: Coordinatore Scuole dott. Romano Santoro Coordinatrice progetto dott.ssa Cecilia Stajano c.stajano@gioventudigitale.net Via Umbria

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Ufficio di Segreteria: Viale Liguria Rozzano (MI) Tel. 02 57501074 Fax. 028255740 e-mail: segreteria@medialuinifalcone.it sito: www.icsliguriarozzano.gov.it Recapiti

Dettagli

IDEE DI RESISTENZA. Il progetto, nato per ricordare il 70 anno dalla Liberazione, parte da due considerazioni propedeutiche:

IDEE DI RESISTENZA. Il progetto, nato per ricordare il 70 anno dalla Liberazione, parte da due considerazioni propedeutiche: PREMESSA Insignita della Medaglia d Argento al Valor Militare della Resistenza, Pistoia, al pari di altre città toscane, è stata teatro di avvenimenti tragici, la maggior parte dei quali intercorsi tra

Dettagli

CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE

CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE REGOLAMENTO 2015 ART. 1. IL CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE 2015 A CARATTERE INTERNAZIONALE SI SVOLGERA ATTRAVERSO VARIE TAPPE IN TUTTA ITALIA DA AGOSTO A NOVEMBRE. LE TAPPE

Dettagli

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI!

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI! ESTATE 2015 EVENTI LABORATORI ESCURSIONI Con il patrocinio di: In collaborazione con www.sopraesottoilmare.net ESTATE 2015 UNA PROPOSTA INNOVATIVA SOPRA E SOTTO IL MARE PROPONE UN ATTIVITA UNICA IN ITALIA

Dettagli

Come si fa un giornale

Come si fa un giornale Come si fa un giornale COME SI FA UN GIORNALE dall idea alla distribuzione Un giornale è una struttura complessa composta da un gruppo di persone che lavorano insieme che chiameremo LA REDAZIONE Al vertice

Dettagli

Sardegna. della memoria. Collana diretta da. Romano Cannas. Gli Archivi. Su Balente e sa Emina. con Michelangelo Pira

Sardegna. della memoria. Collana diretta da. Romano Cannas. Gli Archivi. Su Balente e sa Emina. con Michelangelo Pira Sardegna Gli Archivi della memoria Collana diretta da Romano Cannas Su Balente e sa Emina con Michelangelo Pira presentazione di Bachisio Bandinu Gli Archivi della memoria Collana diretta da Romano Cannas

Dettagli

La Carta di Montecatini

La Carta di Montecatini La Carta di Montecatini Le origini e le ragioni della Carta di Montecatini La Carta di Montecatini è il frutto del lavoro del secondo Campus che si è svolto nella città termale dal 27 al 29 ottobre 2005.

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore g Dimore di La o Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore Dimore di Lago Dimore di Lago, terzo volume storico della Collana

Dettagli

EXPORTIAMO BUON VIVERE 2015

EXPORTIAMO BUON VIVERE 2015 Comune di Forlì PRESENTANO EXPORTIAMO BUON VIVERE 2015 NOTTE VERDE e dell'innovazione RESPONSABILE e SETTIMANA DEL BUON VIVERE a cura di Centro per l Innovazione e lo Sviluppo Economico AZIENDA SPECIALE

Dettagli

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo?

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? In Italia, secondo valutazioni ISTAT, i nonni sono circa undici milioni e cinquecento mila, pari al 33,3% dei cittadini che hanno dai 35 anni in su. Le donne

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

PIANO A.S. 2015/2016

PIANO A.S. 2015/2016 Direzione Didattica Statale 1 Circolo De Amicis Acquaviva delle Fonti (BA) BAEE03600L@ISTRUZIONE.IT - BAEE03600L@PEC.ISTRUZIONE.IT www.deamicis.gov.it PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA A.S. 2015/2016 Prendete

Dettagli

Sac. Don Giuseppe Pignataro. L oratorio: centro del suo cuore

Sac. Don Giuseppe Pignataro. L oratorio: centro del suo cuore Sac. Don Giuseppe Pignataro L oratorio: centro del suo cuore L'anima del suo apostolato di sacerdote fu l'oratorio: soprattutto negli anni di Resina, a Villa Favorita per circa un decennio, dal 1957 al

Dettagli

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO I. Il bambino gioca in modo costruttivo e creativo con gli altri, sa argomentare, confrontarsi, sostenere le proprie ragioni con adulti e bambini. I I. Sviluppa il

Dettagli

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it -

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - info@giulianovaparcodeiprincipi.it La Vostra Vacanza Benvenuti La Famiglia

Dettagli

con il Patrocinio della Città di Ostuni ORGANIZZA IL A N T O N I O L E G R O T T A G L I E 14-16 maggio 2014

con il Patrocinio della Città di Ostuni ORGANIZZA IL A N T O N I O L E G R O T T A G L I E 14-16 maggio 2014 SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO N. O. Barnaba- S. G. BOSCO di OSTUNI Sede centrale: N. O. Barnaba via C. Alberto,2 tel/fax 0831301527 Plesso S. G. Bosco Via G. Filangieri, 24 TEL./FAX 0831 332088 C.F. 90044950740

Dettagli

Porto di mare senz'acqua

Porto di mare senz'acqua Settembre 2014 Porto di mare senz'acqua Nella comunità di Piquiá passa un onda di ospiti lunga alcuni mesi Qualcuno se ne è già andato. Altri restano a tempo indeterminato D a qualche tempo a questa parte,

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

VIAGGIANDO CON LA NATURA

VIAGGIANDO CON LA NATURA VIAGGIANDO CON LA NATURA Il progetto intende, attraverso l esplorazione del mondo naturale (terra, acqua, aria e fuoco) sistematizzare le conoscenze per comprendere l organizzazione dell ecosistema naturale.

Dettagli

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola IC n 5 L.Coletti Progetto GREEN SCHOOL Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola GREEN SCHOOL Principio fondante del Progetto GREEN SCHOOL..Coniugare conoscenza, ambiente, comportamenti nell

Dettagli

Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, LA DIDATTICA DEL FARE

Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, LA DIDATTICA DEL FARE Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, TEATRO LA DIDATTICA DEL FARE 1 BISOGNI Sulla scorta delle numerose riflessioni che da parecchi anni aleggiano sulla realtà

Dettagli

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958) NOTIZIARIO PARROCCHIALE Anno XC - N 8 dicembre 2012 - L Angelo in Famiglia Pubbl. mens. - Sped. abb. post. 50% Bergamo Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone

Dettagli

TRIBUTO AL GRAN PREMIO PARCO VALENTINO

TRIBUTO AL GRAN PREMIO PARCO VALENTINO TRIBUTO AL Fai sfilare la tua passione tra le strade di Torino. Iscrivi la tua vettura al DOMENICA, 14 GIUGNO 2015 la parata celebrativa delle automobili più importanti di sempre PARCO VALENTINO - SALONE

Dettagli

UN MONDO MIGLIORE: ne abbiamo il diritto

UN MONDO MIGLIORE: ne abbiamo il diritto Provincia di Ravenna Album fotografico UN MONDO MIGLIORE: ne abbiamo il diritto CONSIGLI/CONSULTE DEI COMUNI PARTECIPANTI SCUOLA Consulta ragazzi di Alfonsine Michelacci Andrea Scuola Primaria "Matteotti

Dettagli

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS MA IL CIELO È SEMPRE PIÙ BLU di Rino Gaetano Didattizzazione di Greta Mazzocato Univerisità Ca Foscari di Venezia Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano

Dettagli

L incanto di Boccadarno. Insieme cercammo un titolo da dare al tuo bel libro, ma fosti tu poi a sceglierlo, e d incanto appunto si trattava.

L incanto di Boccadarno. Insieme cercammo un titolo da dare al tuo bel libro, ma fosti tu poi a sceglierlo, e d incanto appunto si trattava. Nuova edizione Copyright 1995 Prima Ristampa 1996 Seconda Ristampa 2012 Edizioni ETS Piazza Carrara, 16-19, I-56126 Pisa info@edizioniets.com - www.edizioniets.com Finito di stampare nel mese di maggio

Dettagli

Allegato A. Il profilo culturale, educativo e professionale dei Licei

Allegato A. Il profilo culturale, educativo e professionale dei Licei Allegato A Il profilo culturale, educativo e professionale dei Licei I percorsi liceali forniscono allo studente gli strumenti culturali e metodologici per una comprensione approfondita della realtà, affinché

Dettagli

La cooperativa Fai compie 30 anni

La cooperativa Fai compie 30 anni Anziani e assistenza La cooperativa Fai compie 30 anni TRENTO Fai, la prima cooperativa sociale che si occupa di assistenza domiciliare in Trentino, si prepara a festeggiare ben 30 anni di attività. Sabato

Dettagli

Un workshop eccezionale

Un workshop eccezionale Un posto splendido Ischia, l isola bella nel Golfo di Napoli, nata da un vulcano. Al sud dell Isola si trova un albergo in mezzo alla natura, 200 m sopra il mare, in un giardino romantico con le palme,

Dettagli

A NE T O I S AZ I C O S VE AS

A NE T O I S AZ I C O S VE AS ASSOCIAZIONE VESTA L'Associazione Culturale Vesta nasce nel 2013 dall idea di creare un laboratorio di idee destinate alla fruizione e alla valorizzazione del patrimonio storico, culturale e naturalistico

Dettagli

CONCERTO/ SPETTACOLO MUSICALE SULLA GRANDE GUERRA

CONCERTO/ SPETTACOLO MUSICALE SULLA GRANDE GUERRA CORO VALCAVASIA Cavaso del Tomba (TV) CONCERTO/ SPETTACOLO MUSICALE SULLA GRANDE GUERRA chi siamo Il progetto sulla grande guerra repertorio discografia recapiti, contatti Chi siamo Il coro Valcavasia

Dettagli

IL CORPO E LA SUA DANZA Primo percorso di formazione per atelieristi del movimento

IL CORPO E LA SUA DANZA Primo percorso di formazione per atelieristi del movimento Scritture di movimenti Autori bambine e bambini dai 5 ai 6 anni IL CORPO E LA SUA DANZA Primo percorso di formazione per atelieristi del movimento IL CORPO E LA SUA DANZA Incontri di studio per la formazione

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design

Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design Dove: Principioattivo Via Melzo 34, 20129 Milano Giorni/Orari apertura: 14/19

Dettagli

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Il romanzo Tra donne sole è stato scritto da Pavese quindici mesi prima della sua morte, nel 1949. La protagonista, Clelia, è una

Dettagli

Progetto Pedü: il futuro nella tradizione, sarà traino per un riscatto valtellinese - FOTO

Progetto Pedü: il futuro nella tradizione, sarà traino per un riscatto valtellinese - FOTO Lanzada - Campo Moro, 09 maggio 2015 Progetto Pedü: il futuro nella tradizione, sarà traino per un riscatto valtellinese - FOTO I pedü sono costituiti da una spessa suola di stoffa sulla quale è cucita

Dettagli

presenta MILANO, 18-24 maggio 2015 Orto Botanico di Brera dell Università degli Studi di Milano

presenta MILANO, 18-24 maggio 2015 Orto Botanico di Brera dell Università degli Studi di Milano presenta MILANO, 18-24 maggio 2015 Orto Botanico di Brera dell Università degli Studi di Milano Le piante producono alimenti, legno, carburante, tessuti, carta, fiori e l ossigeno che respiriamo! La vita

Dettagli

Mercoledì 24 ottobre: PORTE APERTE ALLE CELEBRAZIONI TRIESTINE PROGRAMMATE PER LA GIORNATA MONDIALE DELLE NAZIONI UNITE

Mercoledì 24 ottobre: PORTE APERTE ALLE CELEBRAZIONI TRIESTINE PROGRAMMATE PER LA GIORNATA MONDIALE DELLE NAZIONI UNITE COMUNICATO STAMPA 17.10.2007 Con cortese preghiera di diffusione Mercoledì 24 ottobre: PORTE APERTE ALLE CELEBRAZIONI TRIESTINE PROGRAMMATE PER LA GIORNATA MONDIALE DELLE NAZIONI UNITE -Incontro pubblico

Dettagli

I VIAGGIATORI DI IN VIAGGIO SULLE OROBIE 2015

I VIAGGIATORI DI IN VIAGGIO SULLE OROBIE 2015 I VIAGGIATORI DI IN VIAGGIO SULLE OROBIE 2015 GIULIO BEGGIO - Guida alpina Classe 1958, guida alpina erbese, imprenditore nel settore dell attrezzatura da montagna, Giulio Beggio è un profondo conoscitore

Dettagli

LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO

LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO FOOD LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO FOOD. LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO PER LA PRIMA VOLTA IN ITALIA UNA STRAORDINARIA MOSTRA CHE AFFRONTA IL TEMA DEL CIBO DAL PUNTO DI VISTA SCIENTIFICO, SVELANDONE TUTTI

Dettagli

Studio Immobiliare Regina srl Via Villa della Regina n 1 10131 Torino

Studio Immobiliare Regina srl Via Villa della Regina n 1 10131 Torino Cantiere Pastiglie Leone Rita Miccoli Cell. 335.80.22.975 r.miccoli@studioimmobiliareregina.it www.studioimmobiliareregina.it Studio Immobiliare Regina srl Via Villa della Regina n 1 10131 Torino RINASCE

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI MATEMATICA Scuola Primaria Classe Quinta Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

falzone.eu dal 30 aprile al 2 maggio 2015 piazza walther bolzano

falzone.eu dal 30 aprile al 2 maggio 2015 piazza walther bolzano falzone.eu dal 30 aprile al 2 maggio 2015 piazza walther bolzano Festa dei fiori Bolzano dal 30 aprile al 2 maggio 2015 Programma Primavera a Bolzano Bolzano, dove la primavera ha un fascino tutto particolare,

Dettagli

Bandi 2015 ARTE E CULTURA. Protagonismo culturale dei cittadini. www.fondazionecariplo.it

Bandi 2015 ARTE E CULTURA. Protagonismo culturale dei cittadini. www.fondazionecariplo.it Bandi 2015 ARTE E CULTURA Protagonismo culturale dei cittadini BENESSERE COMUNITÀ www.fondazionecariplo.it BANDI 2015 1 Bando senza scadenza Protagonismo culturale dei cittadini Il problema La partecipazione

Dettagli

PICCOLA GUIDA ALLE OPERE DELLA SALA CONSULTAZIONE

PICCOLA GUIDA ALLE OPERE DELLA SALA CONSULTAZIONE PICCOLA GUIDA ALLE OPERE DELLA SALA CONSULTAZIONE La Sala consultazione della Biblioteca Provinciale P. Albino è organizzata secondo il principio dell accesso diretto da parte dell utenza al materiale

Dettagli

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A.

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. 01 Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010 Soci Fondatori - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. - Associazione Partners di Palazzo Strozzi Promossa da 02 MISSION Volontariato

Dettagli

Si parla di noi. Si gira in Toscana. Iniziative ed eventi

Si parla di noi. Si gira in Toscana. Iniziative ed eventi INDICE RASSEGNA STAMPA Si parla di noi Repubblica Firenze 27/03/2014 p. XIV KOREA FILM FESTIVAL 1 Nazione Massa Carrara Si gira in Toscana 27/03/2014 p. 26 Si cercano attori e comparse per un film che

Dettagli

Il sei gennaio, c è la festa dell Epifania. In quel giorno la Befana, una buona vecchietta con una scopa fra le gambe, porta regali per i bambini.

Il sei gennaio, c è la festa dell Epifania. In quel giorno la Befana, una buona vecchietta con una scopa fra le gambe, porta regali per i bambini. A) Le feste italiane Naturalmente la più grande festa per i bambini e gli italiani è Natale. In Italia non mancano mai l albero di Natale, il presepio e molti regalini: la sera della Vigilia, il ventiquattro

Dettagli

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI (Gv 3, 17b) Ufficio Liturgico Diocesano proposta di Celebrazione Penitenziale comunitaria nel tempo della Quaresima 12 1 2 11 nella lode perenne del tuo nome

Dettagli

SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA. 30 Maggio - 5 Giugno 2015!

SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA. 30 Maggio - 5 Giugno 2015! 30 Maggio - 5 Giugno 2015! 30 Maggio - 5 Giugno 2015! SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA L'Archeotour, giunto quest'anno alla sua XI edizione, è un'iniziativa del Rotary Club Cagliari per far conoscere

Dettagli

J. Delors NELL EDUCAZIONE UN TESORO. Rapporto all UNESCO della Commissione Internazionale sull Educazione per il XXI secolo

J. Delors NELL EDUCAZIONE UN TESORO. Rapporto all UNESCO della Commissione Internazionale sull Educazione per il XXI secolo J. Delors NELL EDUCAZIONE UN TESORO Rapporto all UNESCO della Commissione Internazionale sull Educazione per il XXI secolo L utopia dell educazione L educazione è un mezzo prezioso e indispensabile che

Dettagli

POP ECONOMY Ovvero da dove allegramente vien la crisi e dove va

POP ECONOMY Ovvero da dove allegramente vien la crisi e dove va POP ECONOMY Ovvero da dove allegramente vien la crisi e dove va di Alberto Pagliarino e Nadia Lambiase Una produzione di Pop Economy Da dove allegramente vien la crisi e dove va Produzione Banca Popolare

Dettagli

INCONTRI e LABORATORI INTERCULTURALI per l anno scolastico 2011-12. Un Mondo Di Feste

INCONTRI e LABORATORI INTERCULTURALI per l anno scolastico 2011-12. Un Mondo Di Feste INCONTRI e LABORATORI INTERCULTURALI per l anno scolastico 2011-12 Un Mondo Di Feste Proposta di progetto e preventivo economico a cura dell Area Intercultura della Cooperativa Sociale Apriti Sesamo. 1

Dettagli

L opera italiana. Paola Dubini Alberto Monti ASK Research Center, Università Bocconi Venezia, 23 Maggio 2014. Scala.

L opera italiana. Paola Dubini Alberto Monti ASK Research Center, Università Bocconi Venezia, 23 Maggio 2014. Scala. Fo oto Erio Piccaglian ni Teatro alla S Scala L opera italiana nel panorama mondiale Paola Dubini Alberto Monti ASK Research Center, Università Bocconi Venezia, 23 Maggio 2014 ASK: CHI, PERCHE, COSA Siamo

Dettagli

ZCZC7939/SXR OFI89189_SXR_QBXX R SPE S57 QBXX Arte: opere Talani a villa Artimino

ZCZC7939/SXR OFI89189_SXR_QBXX R SPE S57 QBXX Arte: opere Talani a villa Artimino ZCZC7939/SXR OFI89189_SXR_QBXX R SPE S57 QBXX Arte: opere Talani a villa Artimino (ANSA) - FIRENZE, 23 APR - Saranno le opere del pittore e scultore toscano Giampaolo Talani a inaugurare, il prossimo 25

Dettagli

Ecco prima uno schema seguito dalla illustrazione degli elementi caratteristici.

Ecco prima uno schema seguito dalla illustrazione degli elementi caratteristici. Teoria musicale - 8 ALTRI MODI E SCALE Nell iniziare questo capitolo bisogna subito premettere che questi argomenti vengono trattati con specifiche limitazioni in quanto il discorso è estremamente vasto,

Dettagli

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a Ci situiamo Probabilmente alla tua età inizi ad avere chiaro chi sono i tuoi amici, non sempre è facile da discernere. Però una volta chiaro,

Dettagli

Cieg, zop, mat, a so tutt mé

Cieg, zop, mat, a so tutt mé Comune di Pesaro Servizio Politiche dei Beni Culturali Concorso letterario riservato agli studenti delle scuole superiori Omaggio a Odoardo Giansanti Cieg, zop, mat, a so tutt mé era l'alba del secolo

Dettagli

Notte Europea dei Ricercatori a L Aquila il 26 settembre

Notte Europea dei Ricercatori a L Aquila il 26 settembre giovedì, luglio 10th, 2014 10:06 AM Contatti Meteo Attualita Esteri Politica Economia e Finanza Cultura e Spettacolo Scienza e medicina PANDORA laboratori di visioni Notte Europea dei Ricercatori a L Aquila

Dettagli