Utilizzo dell'iniettore Power over Ethernet a porta singola universale Avaya

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Utilizzo dell'iniettore Power over Ethernet a porta singola universale Avaya"

Transcript

1 Utilizzo dell'iniettore Power over Ethernet a porta singola universale Avaya Versione 1 Edizione 1 Agosto 2016

2 2016, Avaya, Inc. Tutti i diritti riservati. Nonostante l'impegno profuso per garantire la completezza e la precisione delle informazioni del presente documento al momento della stampa, Avaya declina qualsiasi responsabilità per eventuali errori. Avaya si riserva il diritto di apportare cambiamenti e correzioni alle informazioni contenute nel presente documento senza alcun obbligo di notifica degli stessi a persone e a organizzazioni. Se si riscontrano problemi durante l'installazione o l'utilizzo del prodotto, chiamare il numero dell'assistenza Avaya fornito dal rappresentante o dal rivenditore Avaya.

3 Sommario Capitolo 1: Panoramica dell'iniettore Power over Ethernet a porta singola universale (GSPPoE) Avaya... 4 Capitolo 2: Informazioni di sicurezza... 5 Riciclaggio e smaltimento dell'iniettore di alimentazione PoE... 6 Capitolo 3: Installazione dell'iniettore di alimentazione PoE... 7 Installazione dell'iniettore di alimentazione PoE sulla scrivania... 7 Installazione dell'iniettore di alimentazione PoE... 7 Specifiche... 8 Capitolo 4: Procedure di correzione... 9 Agosto 2016 Utilizzo dell'iniettore Power over Ethernet a porta singola universale Avaya 3

4 Capitolo 1: Panoramica dell'iniettore Power over Ethernet a porta singola universale (GSPPoE) Avaya L'unità GSPPoE Avaya offre soluzioni per la trasmissione di dati e alimentazione attraverso un singolo cavo di categoria 5. È possibile utilizzare l'unità GSPPoE per alimentare telefoni IP e digitali compatibili con la tecnologia PoE. Funzioni e caratteristiche dell'unità GSPPoE Offre una soluzione compatta ed economicamente vantaggiosa per l'alimentazione di telefoni IP e digitali. Esegue la conversione da 100 a 240 V CA in alimentazione CC. L'alimentazione CC viene ritrasmessa lungo il cavo Ethernet. Supporta velocità di trasferimento dati fino a 10/100/1000 megabit al secondo. L'alimentazione avviene tramite ingresso universale da 100 a 240 V CA e frequenza da 50 a 60 Hz. Fornisce fino a 15,4 W di alimentazione di uscita. Agosto 2016 Utilizzo dell'iniettore Power over Ethernet a porta singola universale Avaya 4

5 Capitolo 2: Informazioni di sicurezza Informazioni generali di sicurezza: L'iniettore di alimentazione PoE deve essere utilizzato su reti PoE o Ethernet non collegate conduttivamente a cablaggi esterni. Utilizzo del set del cavo di alimentazione CA: Il cavo di alimentazione deve essere stato approvato dall'ente normativo del Paese specifico in cui viene utilizzato. A titolo di esempio, gli enti normativi includono UL, CSA, VDE e così via. Il cavo di alimentazione deve essere a tre conduttori, di cui due per la trasmissione della corrente e uno per la messa a terra. I conduttori devono avere a un'estremità un connettore IEC C5 per il collegamento all'iniettore di alimentazione PoE, mentre all'altra un connettore contenente un contatto di messa a terra. Il cavo di alimentazione deve essere certificato per il funzionamento minimo a 250 V CA in RMS e deve avere una capacità di corrente nominale di 2,5 ampere o una misura minima del cavo di 18 AWG (American Wire Gauge), pari a 0,75 millimetri quadrati. Utilizzo dell'iniettore di alimentazione PoE: La presa CA a muro deve trovarsi nelle vicinanze dell'iniettore di alimentazione PoE e deve essere facilmente accessibile. È possibile rimuovere l'alimentazione CA dall'iniettore di alimentazione PoE scollegando il cavo di alimentazione CA dalla presa a muro o dall'accoppiatore dell'iniettore di alimentazione PoE. L'iniettore di alimentazione PoE deve essere utilizzato con i terminali IP e digitali Avaya. In conformità allo standard IEC , le interfacce di alimentazione (PoE) e di output dati (Ethernet) sono entrambe circuiti SELV (Safety Extra-Low Voltage) e LPS (Limited Power Source) a potenza e tensione limitate. Le porte dell'iniettore di alimentazione PoE sono socket dati con schermatura RJ45. Non possono essere utilizzati con i socket telefonici POTS (Plain Old Telephone Service). Collegare i socket dati RJ45 solo ad altri socket dello stesso tipo. Avvertenza: Collegare l'iniettore di alimentazione PoE solo al dispositivo IP acquistato insieme a tale prodotto. Se si utilizza l'iniettore con altri dispositivi IP, questi ultimi potrebbero subire danni. Non collegare l'iniettore di alimentazione PoE all'alimentazione se la tensione indicata sull'etichetta dell'iniettore stesso risulta diversa da quella dell'alimentazione. Una mancata corrispondenza della tensione potrebbe danneggiare l'apparecchiatura e costituisce un rischio di incendio. Agosto 2016 Utilizzo dell'iniettore Power over Ethernet a porta singola universale Avaya 5

6 Informazioni di sicurezza Riciclaggio e smaltimento dell'iniettore di alimentazione PoE Informazioni su questa attività Attenersi a questa procedura per lo smaltimento sicuro degli iniettori di alimentazione PoE. Le iniziative ambientali nazionali WEEE (Waste Electrical and Electronic Equipment) sono state pensate per assicurare la protezione dell'ambiente e della salute degli esseri umani. La direttiva fornisce schemi per la progettazione e la produzione di prodotti con materiali e componenti di alta qualità, riciclabili e riutilizzabili attraverso le tecniche migliori. Procedura Effettuare una delle seguenti operazioni: Smaltire il prodotto completo, compresi cavi, connettori e accessori, presso strutture di raccolte WEEE designate. Avvertenza: Non smaltire il vecchio prodotto nei cassonetti generici per i rifiuti domestici. Consegnare il vecchio prodotto completo al rivenditore, se è stato acquistato un prodotto sostitutivo. Il rivenditore deve accettarlo in conformità alla legislazione WEEE nazionale. Informare il sistema di raccolta separata locale circa lo smaltimento dei prodotti elettrici ed elettronici contrassegnati dal simbolo ( ). Agosto 2016 Utilizzo dell'iniettore Power over Ethernet a porta singola universale Avaya 6

7 Capitolo 3: Installazione dell'iniettore di alimentazione PoE. Installazione dell'iniettore di alimentazione PoE sulla scrivania È possibile posizionare l'iniettore di alimentazione PoE sulla scrivania. Verificare quanto segue prima del posizionamento dell'iniettore di alimentazione PoE: Non coprire l'iniettore di alimentazione PoE o bloccare il flusso d'aria all'unità PoE con corpi estranei. Tenere l'iniettore di alimentazione PoE lontano da temperature e umidità eccessive e al riparo da vibrazioni e polvere. La lunghezza del cavo dall'origine di rete Ethernet al terminale non deve superare i 100 metri (333 piedi). L'unità PoE non è un ripetitore e non amplifica il segnale dati Ethernet. Collegare l'iniettore di alimentazione PoE a una fonte di alimentazione CA, poiché tale unità non dispone di un interruttore di accensione/spegnimento. Applicare e rimuovere l'alimentazione CA dall'iniettore di alimentazione CA o dalla presa a muro CA. Non alimentare l'iniettore di alimentazione PoE da una presa CA controllata da un interruttore di accensione/spegnimento a parete, ad esempio per l'illuminazione. Installazione dell'iniettore di alimentazione PoE. Informazioni su questa attività Attenersi a questa procedura per alimentare il telefono. Prerequisiti Assicurarsi che siano soddisfatti i requisiti seguenti: Lo switch o l'hub non deve fornire alimentazione PoE. Non utilizzare l'unità GSPPoE se il telefono è alimentato dallo switch. L'iniettore di alimentazione PoE deve ricevere corrente CA da un cavo CA funzionante dotato di un'adeguata connessione di terra. Il cavo Ethernet di output deve essere collegato alla porta destra dell'unità GSPPoE. Il dispositivo compatibile con l'alimentazione tramite Ethernet deve essere collegato. Procedura 1. Il jack di ingresso dati di rete deve essere collegato alla porta sinistra dell'unità GSPPoE. Agosto 2016 Utilizzo dell'iniettore Power over Ethernet a porta singola universale Avaya 7

8 Installazione dell'iniettore di alimentazione PoE. 2. Il jack di uscita alimentazione e dati deve essere collegato alla porta destra dell'unità GSPPoE, mediante un cavo di categoria 5e fornito con l'unità. Il cavo Ethernet fornito con l'unità GSPPoE deve essere collegato fra l'unità stessa e il telefono. L'estremità del cavo Ethernet, dotato di soppressione del rumore, deve essere collegata al telefono. 3. Collegare l'iniettore di alimentazione PoE a una presa CA (da 100 a 240 V CA) tramite il cavo di alimentazione fornito da Avaya. Il telefono deve accendersi. Se ciò non avviene, consultare la sezione relativa alla risoluzione dei problemi. Avvertenza: Non utilizzare un cavo crossover fra la porta di uscita dell'iniettore di alimentazione PoE e il carico. Specifiche Specifiche ambientali Modalità Temperatura Umidità In funzione Da -10 C a 50 C (senza declassamento) Da 10% a 90% (assenza di condensazione) Immagazzinamento Da -40 C a 85 C Da 5% a 95% (assenza di condensazione) Specifiche elettriche Tensione di ingresso Corrente di ingresso massima Alimentazione di uscita disponibile Tensione di uscita nominale Specifiche dell'interfaccia Ethernet Ingresso (dati in entrata): Ethernet 10/100/1000 Base-T Output (dati e alimentazione in uscita): Ethernet 10/100/1000 Base-T e 50 V CC Da 100 a 240 V CA (da 50 a 60 Hz) 0,4 ampere 15,4 W 48 V CC Socket femmina RJ45 Socket femmina RJ45 con tensione CC su coppie di cavi, 4-5(+) e 7-8(-). Agosto 2016 Utilizzo dell'iniettore Power over Ethernet a porta singola universale Avaya 8

9 Capitolo 4: Procedure di correzione Sintomo L'iniettore di alimentazione non funziona Il telefono IP non funziona Il telefono IP funziona, ma i dati sono assenti Soluzione Verificare quanto segue: - Deve essere utilizzato un cavo di alimentazione adeguato. - La tensione della presa di alimentazione deve essere compresa fra 100 e 240 V CA. Scollegare e ricollegare il cavo di alimentazione e verificare le spie durante la sequenza di accensione. Se queste operazioni non risolvono il problema, contattare il supporto tecnico. Verificare quanto segue: - Il telefono IP deve essere progettato per il funzionamento PoE. - Deve essere utilizzato il cavo di categoria 5e fornito con l'unità. - Non devono essere presenti cortocircuiti nei cavi a coppie intrecciate o nei connettori RJ45. Ricollegare il telefono IP a un altro iniettore di alimentazione. Se il telefono IP non funziona, probabilmente il problema riguarda una porta o una connessione RJ45 difettosa. Verificare quanto segue: - Per il collegamento deve essere utilizzato un cavo UTP o FTP standard categoria 5 rettilineo (non crossover), con tutte e quattro le coppie. - La lunghezza del cavo Ethernet deve essere inferiore a 100 metri, dall'origine Ethernet al terminale di carico o remoto. Ricollegare il telefono IP a un altro iniettore di alimentazione. Se il telefono IP non funziona, probabilmente il problema riguarda una porta o una connessione RJ45 difettosa. Agosto 2016 Utilizzo dell'iniettore Power over Ethernet a porta singola universale Avaya 9

GA-11. Generatore di segnale a bassa frequenza. Manuale d uso

GA-11. Generatore di segnale a bassa frequenza. Manuale d uso INFORMAZIONE AGLI UTENTI ai sensi dell art. 13 del decreto legislativo 25 luglio 2005, n. 15 Attuazione delle Direttive 2002/95/ CE, 2002/96/CE e 2003/108/CE, relative alla riduzione dell uso di sostanze

Dettagli

Caratteristiche tecniche. Alimentazione. Circuito di controllo. < 50 ms Tempo di ricaduta t R1

Caratteristiche tecniche. Alimentazione. Circuito di controllo. < 50 ms Tempo di ricaduta t R1 Modulo di sicurezza CS DM-01 Caratteristiche tecniche Custodia Custodia in poliammide PA 6.6, autoestinguente V0 secondo UL 94 Grado di protezione IP40 (custodia), IP20 (morsettiera) Dimensioni vedere

Dettagli

Versatili opzioni di commutazione

Versatili opzioni di commutazione Kit di estensione Ethernet LAN Gigabit video HDMI Over IP - 1080p StarTech ID: ST12MHDLAN Il kit HDMI over IP permette di estendere un segnale HDMI sulla rete. È possibile estendere ricevitori supplementari

Dettagli

Italiano. GigaX1105 GigaX1108. Guida all Installazione Veloce. Copyright 2004 ASUSTeK COMPUTER INC. Tutti i Diritti Riservati.

Italiano. GigaX1105 GigaX1108. Guida all Installazione Veloce. Copyright 2004 ASUSTeK COMPUTER INC. Tutti i Diritti Riservati. GigaX1105 GigaX1108 Guida all Installazione Veloce Copyright 2004 ASUSTeK COMPUTER INC. Tutti i Diritti Riservati. Introduzione Gli switch GigaX1105 (5-porte 10/100/1000M) e GigaX1108 (8-porte 10/ 100/1000M)

Dettagli

Guida alla migrazione ai nuovi interruttori miniaturizzati 1489-M 1492-SPM 1492-D 188-J, -K 1492-RCDA

Guida alla migrazione ai nuovi interruttori miniaturizzati 1489-M 1492-SPM 1492-D 188-J, -K 1492-RCDA Guida alla migrazione ai nuovi interruttori miniaturizzati 1489-M 1492-SPM 1492-D 188-J, -K 1492-RCDA 1489-M, interruttori automatici I morsetti doppi forniscono flessibilità di collegamento e possibilità

Dettagli

RISONIC Ultrasonic Transit Time Sigla: RIMOUSTT Articolo N : 0067751.001. 201309 Ges, Hir Con riserva di modifiche Pagina 1/6

RISONIC Ultrasonic Transit Time Sigla: RIMOUSTT Articolo N : 0067751.001. 201309 Ges, Hir Con riserva di modifiche Pagina 1/6 Sigla: Articolo N : 0067751.001 Disegno quotato Proiezione verticale Proiezione laterale Montaggio Dimensioni in mm 201309 Ges, Hir Con riserva di modifiche Pagina 1/6 Applicazione Il modulo Ultrasonic

Dettagli

Manuale RouterNode 2 10.2015

Manuale RouterNode 2 10.2015 10.2015 Sommario 2 / 17 Sommario 1 Indicazioni generali... 3 2 Avvisi importanti... 4 3 Alloggiamento... 5 3.1 Immagini e dimensioni... 5 3.2 Dimensioni del pannello inferiore dell'alloggiamento... 6 3.3

Dettagli

Interruttori di posizione precablati serie FA

Interruttori di posizione precablati serie FA Interruttori di posizione precablati serie FA Diagramma di selezione 01 08 10 11 1 15 1 0 guarnizione guarnizione esterna in esterna in gomma gomma AZIONATORI 1 51 5 54 55 56 5 leva leva regolabile di

Dettagli

Monitor COPILOT 10.4" e 15" Manuale d uso e manutenzione

Monitor COPILOT 10.4 e 15 Manuale d uso e manutenzione Monitor COPILOT 10.4" e 15" Manuale d uso e manutenzione Codice ordine: 190400xxxx Data: 06/2015 - Rev: 1.3 Sommario 1. Generalità...3 2. Caratteristiche tecniche Monitor 10.4"...3 3. Caratteristiche tecniche

Dettagli

Cavi e Patch cord. Sommario

Cavi e Patch cord. Sommario Sommario Cavi e Patch cord Introduzione Gamma Excillence a 10 GB......................... pagina 22 Cavi in rame categoria 5....................................... pagina 24 Cavi in rame categoria 6.......................................

Dettagli

Soluzioni avanzate per Connessioni Ibride

Soluzioni avanzate per Connessioni Ibride Soluzioni avanzate per Connessioni Ibride un nuovo modo per integrare prestazioni e praticità, risparmiando P. 1 Connessione ibrida Cosa si intende? DISPOSITIVO UNICO DI COLLEGAMENTO SIMULTANEO DI PIÙ

Dettagli

MultiPresa MPP Serie Intell SNMP ver. 1.2

MultiPresa MPP Serie Intell SNMP ver. 1.2 MultiPresa MPP Serie Intell SNMP ver. 1.2 MPPControllerPower è Serie di MultiPresaProfessionale a controllo remoto Lan per la distribuzione e il controllo dell alimentazione di apparati installati in armadi

Dettagli

ALIMENTATORE A TRIPLA USCITA Agilent modello E3630A

ALIMENTATORE A TRIPLA USCITA Agilent modello E3630A ALIMENTATORE A TRIPLA USCITA Agilent modello E3630A MANUALE D USO E MANUTENZIONE Codice Agilent 5959-5329 Aprile 2000 VII edizione 6-1 INFORMAZIONI SULLA SICUREZZA È necessario osservare le seguenti precauzioni

Dettagli

1000 0-16, CEI 0-21, AEEG 84/2012/R/EEL,

1000 0-16, CEI 0-21, AEEG 84/2012/R/EEL, Dispositivo automatico di prova per sistemi protezione interfaccia (SPI) e sistemi protezione generale (SPG), secondo gli standard CEI 0-16, CEI 0-21, AEEG 84/2012/R/EEL, allegato A.70 di TERNA Strumento

Dettagli

CPU MegaPower ADMPCPU. Guida all installazione e alla manutenzione 8200-0421-0105 C

CPU MegaPower ADMPCPU. Guida all installazione e alla manutenzione 8200-0421-0105 C CPU MegaPower ADMPCPU Guida all installazione e alla manutenzione 8200-0421-0105 C Rx Tx MegaPower CPU Guida all installazione e alla manutenzione ADMPCPU Indice Descrizione... 1 Linee guida per la sicurezza...

Dettagli

Unità LED. Diagramma di selezione 3/65 COLORE LED CONNESSIONI TIPO DI AGGANCIO. 2 3 4 6 8 LED bianco LED rosso LED verde LED blu LED arancio

Unità LED. Diagramma di selezione 3/65 COLORE LED CONNESSIONI TIPO DI AGGANCIO. 2 3 4 6 8 LED bianco LED rosso LED verde LED blu LED arancio Diagramma di selezione COLORE LED 2 3 4 6 8 LED LED LED LED LED CONNESSIONI TIPO DI AGGANCIO V viti serrafilo S saldare su circuito stampato P a pannello F a fondo scatola 3/65 Struttura codice unità LED

Dettagli

Industrial Communication. Power Networks

Industrial Communication. Power Networks Ethernet nell Industria Ethernet nelle applicazioni industriali Ethernet nelle applicazioni industriali La connettività IP20 e IP67 Ethernet nelle applicazioni industriali Il cavo industriale L adozione

Dettagli

LINETRAXX VMD460-NA. Sistema di protezione d'interfaccia per connessioni di Utenti attivi alle reti di distribuzione BT. Energia in sicurezza

LINETRAXX VMD460-NA. Sistema di protezione d'interfaccia per connessioni di Utenti attivi alle reti di distribuzione BT. Energia in sicurezza LIETRAXX -A Sistema di protezione d'interfaccia per connessioni di Utenti attivi alle reti di distribuzione BT -A_D00001_01_D_XXIT/09.2015 Energia in sicurezza LIETRAXX -A Sistema di protezione d'interfaccia

Dettagli

2capitolo. Alimentazione elettrica

2capitolo. Alimentazione elettrica 2capitolo Alimentazione elettrica Regole fondamentali, norme e condotte da seguire per gestire l'interfaccia tra la distribuzione elettrica e la macchina. Presentazione delle funzioni di alimentazione,

Dettagli

Contatti porta ad apertura positiva serie DS A

Contatti porta ad apertura positiva serie DS A Contatti porta ad apertura positiva serie DS A Caratteristiche tecniche Interruttore di sicurezza a doppia interruzione ad apertura positiva. Adatto per il controllo di porte automatiche di ascensori.

Dettagli

CBA 1000. Strumento Prova Interruttori e Microhmmetro CARATTERISTICHE

CBA 1000. Strumento Prova Interruttori e Microhmmetro CARATTERISTICHE CBA 1000 Strumento Prova Interruttori e Microhmmetro Prova interruttori e microhmmetro 200 A in uno solo strumento. Misura dei tempi di 6 contatti principali, 6 resistivi e 4 ingressi ausiliari. Sino a

Dettagli

EARTHWATTS 750-WATT ALIMENTATORE MANUALE DELL'UTENTE

EARTHWATTS 750-WATT ALIMENTATORE MANUALE DELL'UTENTE EARTHWATTS 750-WATT ALIMENTATORE MANUALE DELL'UTENTE MANUALE DELL'UTENTE SERIE EARTHWATTS DI ANTEC ALIMENTATORE EA-750 UN ALIMENTATORE AMICO DELL'AMBIENTE La serie EarthWatts è la linea Antec di alimentatori

Dettagli

Dispositivi di rete. Ripetitori. Hub

Dispositivi di rete. Ripetitori. Hub Ripetitori Dispositivi di rete I ripetitori aumentano la distanza che può essere ragginta dai dispositivi Ethernet per trasmettere dati l'uno rispetto all'altro. Le distanze coperte dai cavi sono limitate

Dettagli

Accessori per Sunny Central COMMUNICATION BOX (COM-B)

Accessori per Sunny Central COMMUNICATION BOX (COM-B) Accessori per Sunny Central COMMUNICATION BOX (COM-B) Descrizione tecnica COM-B-TIT084210 98-4011210 Versione 1.0 IT SMA Solar Technology AG Indice Indice 1 Dettagli del prodotto..............................

Dettagli

Morsetti a perforazione di isolante 8WH3

Morsetti a perforazione di isolante 8WH3 87 Introduzione 90 Morsetti passanti 8WH 94 Morsetti doppi 8WH 9 Morsetti con sezionatore a coltello 8WH Introduzione Caratteristiche generali Tecnica di connessione Pagina Caratteristiche Morsetti passanti

Dettagli

Istruzioni per l uso. Interruttore salvamotore > 8527/2

Istruzioni per l uso. Interruttore salvamotore > 8527/2 Istruzioni per l uso Interruttore salvamotore > Indice 1 Indice 1 Indice...2 2 Dati generali...2 2.1 Costruttore...2 2.2 Dati relativi alle istruzioni per l uso...2 2.3 Conformità a norme e disposizioni...3

Dettagli

RETE INFORMATICA SCARICATORI PER CONNESSIONI RJ. DEHNpatch Limitatore di sovratensione. Cavo patch con protezione da sovratensioni

RETE INFORMATICA SCARICATORI PER CONNESSIONI RJ. DEHNpatch Limitatore di sovratensione. Cavo patch con protezione da sovratensioni 1 2 7 8 9 0 DEHNpatch Limitatore di sovratensione Cavo patch con protezione da sovratensioni Categoria secondo ISO/ IEC 11801 Applicazione universale fino a 8 V Adatto per l installazione successiva DEHNpatch

Dettagli

SIMBOLI IMPORTANTI PER LA SICUREZZA

SIMBOLI IMPORTANTI PER LA SICUREZZA SIMBOLI IMPORTANTI PER LA SICUREZZA Simbolo usato ad indicare nell apparato ci sono dei terminali pericolosi per la vita delle persone, anche durante le normali condizioni di funzionamento, che possono

Dettagli

DVM1000 MULTIMETRO 3 IN 1 TESTER PER LINEA TELEFONICA / CAVI RETE

DVM1000 MULTIMETRO 3 IN 1 TESTER PER LINEA TELEFONICA / CAVI RETE MULTIMETRO 3 IN 1 TESTER PER LINEA TELEFONICA / CAVI RETE MANUALE UTENTE - 2 - MULTIMETRO 3 IN 1 TESTER LINEA TELEFONICA / CAVI RETE 1. Introduzione e caratteristiche A tutti i residenti nell Unione Europea

Dettagli

BIPAC-7100S / 7100. Modem/Router ADSL. Guida rapida

BIPAC-7100S / 7100. Modem/Router ADSL. Guida rapida BIPAC-7100S / 7100 Modem/Router ADSL Guida rapida Billion BIPAC-7100S/7100 ADSL Modem/Router Per istruzioni più dettagliate sulla configurazione e l uso del Modem/Router ADSL, vedere il manuale on-line.

Dettagli

BiGuard 2. Gateway di protezione per casa e ufficio ibusiness. Guida di avvio rapido

BiGuard 2. Gateway di protezione per casa e ufficio ibusiness. Guida di avvio rapido BiGuard 2 Gateway di protezione per casa e ufficio ibusiness Guida di avvio rapido Gateway di protezione per casa e ufficio BiGuard 2 ibusiness Introduzione BiGuard 2 è un dispositivo di commutazione

Dettagli

ALIMENTATORE HCP-1200 MANUALE D'USO

ALIMENTATORE HCP-1200 MANUALE D'USO MANUALE D'USO ALIMENTATORE HCP-1200 MANUALE D USO SERIE HIGH CURRENT PRO ALIMENTATORE HCP-1200 L ALIMENTATORE PER L ELITE INCONTRA LE PERFORMANCE IMPAREGGIABILI L alimentatore HCP-1200 unisce potenza pura

Dettagli

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo 86-W Sistema integrato compatto di valvole con I/O elettronici Sistemi personalizzati premontati e collaudati per il pilotaggio del

Dettagli

Manuale d uso. Regolatore di carica REGDUO. per camper, caravan, barche, bus e altri mezzi in movimento ITALIANO

Manuale d uso. Regolatore di carica REGDUO. per camper, caravan, barche, bus e altri mezzi in movimento ITALIANO Manuale d uso Regolatore di carica REGDUO per camper, caravan, barche, bus e altri mezzi in movimento ITALIANO INSTALLAZIONE È consigliabile utilizzare cavi di lunghezza più corta possibile, per ridurre

Dettagli

4/0 Schneider Electric

4/0 Schneider Electric /0 Schneider Electric Sommario 0 - Interfacce analogiche Zelio Analog Guida alla scelta............................................pagina /2 b Presentazione............................................

Dettagli

SignalTEK II. idealnwd.com/it. Risparmiate denaro utilizzando un unico dispositivo multifunzione per testare le reti in rame e fibra ottica

SignalTEK II. idealnwd.com/it. Risparmiate denaro utilizzando un unico dispositivo multifunzione per testare le reti in rame e fibra ottica Risparmiate denaro utilizzando un unico dispositivo multifunzione per testare le reti in rame e fibra ottica Aumentate l efficienza semplificando e accelerando l installazione dei cavi e la risoluzione

Dettagli

Alimentatore Switching (SMPS) Trifase per montaggio su barra DIN, tipo SMP23 24 V DC/10 A

Alimentatore Switching (SMPS) Trifase per montaggio su barra DIN, tipo SMP23 24 V DC/10 A tipo SMP3 4 V DC/0 A Descrizione Alimentatore Switching per montaggio su barra DIN, alimentazione con tensione trifase, alto rendimento, filtro integrale in ingresso, protezione sovratemperatura,power

Dettagli

Moduli per arresto d'emergenza e ripari mobili

Moduli per arresto d'emergenza e ripari mobili Gertebild ][Bildunterschrift Modulo di sicurezza per il controllo dei pulsanti di arresto di emergenza e dei ripari mobili Certificazioni Caratteristiche del dispositivo Gertemerkmale Uscite a relé a conduzione

Dettagli

Processore HomeWorks QS

Processore HomeWorks QS specifiche del prodotto 06.03.15 Il processore HomeWorks QS fornisce il controllo e la comunicazione ai componenti del sistema HomeWorks QS. I link Ethernet consentono la comunicazione verso il software

Dettagli

Contatti porta ad apertura positiva serie DS A

Contatti porta ad apertura positiva serie DS A Contatti porta ad apertura positiva serie DS A Caratteristiche tecniche Interruttore di sicurezza a doppia interruzione ad apertura positiva. Adatto per il controllo di porte automatiche di ascensori.

Dettagli

PAN LAN 1. Manuale d Istruzioni. Tester & Multimetro LAN 2in1

PAN LAN 1. Manuale d Istruzioni. Tester & Multimetro LAN 2in1 Manuale d Istruzioni Tester & Multimetro LAN 2in1 PAN LAN 1 Dipl.Ing. Ernst KRYSTUFEK GmbH & Co KG AUSTRIA, 1230 Vienna, Pfarrgasse 79 Tel: +43/ (0)1/ 616 40 10, Fax: +43/ (0)1/ 616 40 10 21 www.krystufek.at

Dettagli

Alimentatore QS Link Plug-in

Alimentatore QS Link Plug-in 085329a 1 11.05.15 L alimentatore QS Link Plug-in alimenta le soluzioni di ombreggiatura Lutron QS nonchè i dispositivi e le interfacce del sistema QS. L alimentatore va collegato a una presa standard

Dettagli

cavo piatto: -be: BLU -bu: ROSSO

cavo piatto: -be: BLU -bu: ROSSO Il cavo telefonico GLI IMPIANTI TELEFONICI TRADIZIONALI A SPINA ( PSTN o POTS ) La linea telefonica analogica tradizionale (nota come linea PSTN o linea POTS 1 ) fornita da Telecom Italia (o da un altro

Dettagli

StartImpresa, StartImpresa Mobile e FullVoIP

StartImpresa, StartImpresa Mobile e FullVoIP StartImpresa, StartImpresa Mobile e FullVoIP Speaker Profile Luigi Cherubini Product Marketing Manager - Clouditalia 2 Piccola e Media Impresa tradizionale Comunicazione tra PMI e il mondo esterno Voce

Dettagli

FLIP.240 - GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE

FLIP.240 - GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE FLIP.240 - GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE POSIZIONAMENTO Il FLIP.240 può essere installato a parete (supporti, viti e tasselli per la foratura si trovano nella confezione) oppure inserito in un armadio

Dettagli

BIPAC 7100SV Modem/Router ADSL VoIP

BIPAC 7100SV Modem/Router ADSL VoIP BIPAC 7100SV Modem/Router ADSL VoIP Guida rapida all avvio Modem/RouterADSL VoIP Billion BIPAC 7100SV Per istruzioni più dettagliate sul come configurare e usare il Modem/Router ADSL VoIP, vedere il manuale

Dettagli

Quick Installation Guide

Quick Installation Guide FE874V Fixed Dome Network Camera Quick Installation Guide English 繁 中 簡 中 日 本 語 Français Español Deutsch Português Italiano Türkçe Polski Русский Česky Svenska Dutch Dansk Indonesia 5MP 360 Surround View

Dettagli

Manuale del Tester LanMaster 26

Manuale del Tester LanMaster 26 Via Pesciatina, 878/B 55010 Gragnano Lucca - Italia Tel. : +39 0583 975114 Fax: +39 0583 974824 info@pce-italia.it Manuale del Tester LanMaster 26 CONTENUTO DELLA SPEDIZIONE Analizzatore LanMaster 26 Accoppiatore

Dettagli

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato Interruttori di sicurezza ad azionatore separato Diagramma di selezione VF KEYF VF KEYF1 VF KEYF2 VF KEYF3 VF KEYF VF KEYF AZIONATORI UNITA DI CONTATTO 5 6 9 scatto rapido sovrapposti FD FP FL FC 21 22

Dettagli

Networking. Il cablaggio.

Networking. Il cablaggio. Networking. Il cablaggio. I cavi: caratteristiche, misure, posa e considerazioni pratiche. Collegio dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati della provincia di Parma rfc@rfc.it - www.rfc.it

Dettagli

INDICE. p.4 p.6. p.8. p.10. p.11 p.12. anni 1 2 3 4 5 6 7 SERIE NETWORK RNA POSA A PAVIMENTO SERIE SERVER RSA POSA A PAVIMENTO

INDICE. p.4 p.6. p.8. p.10. p.11 p.12. anni 1 2 3 4 5 6 7 SERIE NETWORK RNA POSA A PAVIMENTO SERIE SERVER RSA POSA A PAVIMENTO CATALOGO 2014 INDICE p.4 p.6 p.8 SERIE SERVER RSA POSA A PAVIMENTO La serie di armadi rack professionali da server RSA è stata realizzata per rispondere alle esigenze di aerazione dei server di ultima

Dettagli

Sistemi di cablaggio strutturato

Sistemi di cablaggio strutturato Sistemi di cablaggio strutturato SOMMARIO DEI SISTEMI IN RAME Nelle reti informatiche di oggi ed in quelle di domani i sistemi di cablaggio strutturato devono affrontare la crescente domanda di una sempre

Dettagli

Rete LAN ed Ethernet. Tipi di reti Ethernet

Rete LAN ed Ethernet. Tipi di reti Ethernet Rete LAN ed Ethernet Cavo a doppino incrociato che include quattro coppie di cavi incrociati, in genere collegati a una spina RJ-45 all estremità. Una rete locale (LAN, Local Area Network) è un gruppo

Dettagli

LA CERTIFICAZIONE DEI CABLAGGI

LA CERTIFICAZIONE DEI CABLAGGI Ottobre 1996 LA CERTIFICAZIONE DEI CABLAGGI Pietro Nicoletti Pietro.Nicoletti@torino.alpcom.it Pier Luca Montessoro Montessoro@uniud.it http://www.uniud.it/~montessoro CERTIF 1 Copyright: si veda nota

Dettagli

Interruttore magnetotermico 2216-S...

Interruttore magnetotermico 2216-S... Interruttore magnetotermico 226-S... Descrizione Interruttore magnetotermico a uno e due poli in un design compatto con attuatore con guida, meccanismo con scatto libero, diverse caratteristiche di scatto

Dettagli

Alimentazione V CC 12 30 ripple incluso. Assorbimento di corrente A 60 + corrente al solenoide. V ma

Alimentazione V CC 12 30 ripple incluso. Assorbimento di corrente A 60 + corrente al solenoide. V ma 89 500/115 ID EWM-P-AA SCHEDA DIGITALE PER IL CONTROLLO DI PRESSIONE (FORZA) IN SISTEMI AD ANELLO CHIUSO PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO MONTAGGIO SU GUIDA TIPO: DIN EN 50022 La scheda EWM-P-AA è pensata per

Dettagli

Catalogo prodotti PowerDsine

Catalogo prodotti PowerDsine Catalogo prodotti PowerDsine Power Matters. Soluzioni complete pe UPS Switch Ethernet Alim. & Dati Dati Alimentazione Gestione Midspan PoE Patch Panel RPS Network Management Alim. & Dati Dati Alimentazione

Dettagli

Istruzioni per l installazione - Scaldasalviette Elettrico

Istruzioni per l installazione - Scaldasalviette Elettrico Istruzioni per l installazione - Scaldasalviette Elettrico Radiatore Scaldasalviette elettrico. Lo scaldasalviette elettrico deve essere installato da un elettricista professionale o tecnico qualificato

Dettagli

Istruzioni per l'uso originali Sensore induttivo di sicurezza GF711S 80005280 / 00 05 / 2013

Istruzioni per l'uso originali Sensore induttivo di sicurezza GF711S 80005280 / 00 05 / 2013 Istruzioni per l'uso originali Sensore induttivo di sicurezza GF7S 8528 / 5 / 23 Indice Premessa3. Spiegazione dei simboli 3 2 Indicazioni di sicurezza 4 2. Requisiti tecnici di sicurezza per l'applicazione

Dettagli

Sistemi informatici per impianti solari 485PB-SMC-NR

Sistemi informatici per impianti solari 485PB-SMC-NR Sistemi informatici per impianti solari 485PB-SMC-NR Istruzioni per installazione 485PB-SMC-NR-IIT082310 98-00010410 Versión 1.0 IT SMA Solar Technology AG Indice Indice 1 Informazioni relative a queste

Dettagli

Interruttori Magnetotermici 5SL

Interruttori Magnetotermici 5SL Interruttori Magnetotermici 5SL SENTRON Apparecchi modulari e Fusibili BT La nuova serie di interruttori magnetotermici modulari 5SL consente la realizzazione di impianti elettrici sicuri e che soddisfano

Dettagli

Trasmettitore di pressione in miniatura Modello M-10, versione standard Modello M-11, versione con membrana affacciata

Trasmettitore di pressione in miniatura Modello M-10, versione standard Modello M-11, versione con membrana affacciata Misura di pressione elettronica Trasmettitore di pressione in miniatura Modello M-10, versione standard Modello M-11, versione con membrana affacciata Scheda tecnica WIKA PE 81.25 Applicazioni per ulteriori

Dettagli

DISPLAY A LED PER IMPIANTO FOTOVOLTAICO INGRESSO RS485

DISPLAY A LED PER IMPIANTO FOTOVOLTAICO INGRESSO RS485 P_003 rev.06 Pag. 1 DISPLAY A LED PER IMPIANTO FOTOVOLTAICO INGRESSO RS485 MANUALE UTENTE italiano P_003 rev.06 Pag. 2 P_003 rev.06 Pag. 3 INDICE Pag. 1. AVVERTENZE 4 2. DESCRIZIONE APPARECCHIO 4 3. DESCRIZIONE

Dettagli

Caratteristiche tecniche. Alimentazione. Tensioni di alimentazione nominale (Un): 24 Vac/dc; 50...60 Hz

Caratteristiche tecniche. Alimentazione. Tensioni di alimentazione nominale (Un): 24 Vac/dc; 50...60 Hz Modulo di sicurezza CS AR-01 Caratteristiche tecniche Custodia Custodia in poliammide PA 6.6, autoestinguente V0 secondo UL 94 Grado di protezione IP40 (custodia), IP20 (morsettiera) Dimensioni vedere

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PARMA

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PARMA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PARMA FACOLTA' DI MEDICINA E CHIRURGIA - Complesso Biotecnologico - Istituti Biologici COMPLETAMENTO PALAZZINE D e E Nr. PREZZIARIO CODICE DESCRIZIONE U. M. Prezzo % Incid. Man.

Dettagli

Strumenti famiglia 400 Ver. 1.05 del 09/10/07

Strumenti famiglia 400 Ver. 1.05 del 09/10/07 COMBI419 COMBI420 ISO410 SPEED418 Pag 1 di 6 1. CARATTERISTICHE INNOVATIVE STRUMENTI FAMIGLIA 400 Help contestuale presente a display attivo su ogni videata per fornire un valido aiuto all operatore nel

Dettagli

Dispositivi per l'arresto di emergenza e per i ripari mobili

Dispositivi per l'arresto di emergenza e per i ripari mobili Caratteristiche del dispositivo ripari mobili Gertebild ][Bildunterschrift Modulo di sicurezza per il controllo dei pulsanti di arresto di emergenza e dei ripari mobili Certificazioni Gertemerkmale Uscite

Dettagli

Morsettiere e ripartitori di potenza. Fate il vostro collegamento

Morsettiere e ripartitori di potenza. Fate il vostro collegamento Morsettiere e ripartitori di potenza Fate il vostro collegamento MORSETTIERE IEC PRODOTTO IN PRIMO PIANO Leader del mercato per efficienza e produttività, la famiglia di morsettiere IEC Serie 1492 include

Dettagli

file://c:\documents and Settings\Francesco\Documenti\Utilità Networking Configur...

file://c:\documents and Settings\Francesco\Documenti\Utilità Networking Configur... file://c:\documents and Settings\Francesco\Documenti\Utilità Networking Configur... Pagina 1 di 6 Configurazione cavi di rete UTP RJ45 CAT5 Utilità > Networking > Configurazione cavi di rete :: Guida al

Dettagli

Reti LAN. IZ3MEZ Francesco Canova www.iz3mez.it francesco@iz3mez.it

Reti LAN. IZ3MEZ Francesco Canova www.iz3mez.it francesco@iz3mez.it Reti LAN IZ3MEZ Francesco Canova www.iz3mez.it francesco@iz3mez.it Le LAN Una LAN è un sistema di comunicazione che permette ad apparecchiature indipendenti di comunicare fra loro entro un area limitata

Dettagli

Codice Descrizione Metri Conf. Conf.industria. Cavi bidirezionali per stampanti parallele

Codice Descrizione Metri Conf. Conf.industria. Cavi bidirezionali per stampanti parallele Cavi per stampanti parallele CAVO PARALLELO PER STAMPANTE Normale cavo per stampanti CENTRONICS 25 fili collegati, BIDIREZIONALE. Per stampanti aghi, laser,ink jet. Connettori: 25 Maschio - CENTRONICS

Dettagli

Modem ADSL B-CONNECT - Manuale d'uso

Modem ADSL B-CONNECT - Manuale d'uso Modem ADSL B-CONNECT - Manuale d'uso Copyright Ericsson Telecom AB, Telecom Italia SpA e i relativi fornitori declinano ogni responsabilità per eventuali errori, omissioni, imprecisioni contenute nel presente

Dettagli

Print Server Wireless N ad 1 porta USB AirPrint 150 Mbps - Server di Stampa WiFi - 802.11 b/g/n

Print Server Wireless N ad 1 porta USB AirPrint 150 Mbps - Server di Stampa WiFi - 802.11 b/g/n Print Server Wireless N ad 1 porta USB AirPrint 150 Mbps - Server di Stampa WiFi - 802.11 b/g/n StarTech ID: PM1115UA Il server AirPrint USB Wireless-N PM1115UA permette di stampare direttamente da dispositivi

Dettagli

Scheda di controllo 1,5 assi

Scheda di controllo 1,5 assi CHARGE POWER RUN RD 5 000000 STS SD R88A-MCW5-@ Scheda di controllo,5 assi Schede controllo assi Controllo avanzato del movimento remoto. Collegabile direttamente a un servoazionamento della serie Sigma-II

Dettagli

MICROINVERTER M500-S

MICROINVERTER M500-S MICROINVERTER M500-S Manuale di installazione Novembre 2014 Copyright LEAF SpA INDICE 1. INTRODUZIONE 4 1.1 Destinatari 1.2 Convenzioni utilizzate nel presente manuale 1.3 Note sulla sicurezza 1.4 Requisiti

Dettagli

Moduli per arresto d'emergenza e ripari mobili

Moduli per arresto d'emergenza e ripari mobili Gertebild ][Bildunterschrift Modulo di sicurezza per il controllo dei pulsanti di arresto di emergenza e dei ripari mobili Certificazioni Caratteristiche del dispositivo Gertemerkmale Uscite a relé a conduzione

Dettagli

Comunicazione dati serie S

Comunicazione dati serie S Comunicazione dati serie S Responsabile Michel Ryser Data redazione giovedì, 17 luglio 2008 Ultima rielaborazione lunedì, 28 luglio 2008 Comunicazione dati 1/11 mry 1 Comunicazione con gli inverter serie

Dettagli

Piattaforme di connettività nelle applicazioni industriali

Piattaforme di connettività nelle applicazioni industriali www.microscan.com Piattaforme di connettività nelle applicazioni industriali Gli ambienti di produzione industriale presentano rischi in termini di pulizia, umidità e picchi di temperatura molto significativi

Dettagli

STS 3000 light con TD 5000

STS 3000 light con TD 5000 STS 3000 light con TD 5000 Sistema di prova e misura della capacità / Tan Delta per apparati di potenza w w w. i s a t e s t. c o m STS 3000 light with TD 5000 Sistema di prova e misura della capacità/tan

Dettagli

Sensore magnetico di sicurezza codificato serie SR A

Sensore magnetico di sicurezza codificato serie SR A B Sensore magnetico di sicurezza codificato serie SR A Diagramma di selezione AZIONATORE SENSORE CONTATTI SM A0N distanza di azionamento 5 mm 0 +NO NC+NO I contatti si intendono a protezione chiusa TIPO

Dettagli

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura Diagramma di selezione VF KEYF VF KEYF1 VF KEYF2 VF KEYF3 VF KEYF7 VF KEYF AZIONATORI UNITA DI CONTATTO 1 2 21 22 2NO+1NC FD FP

Dettagli

Inverter Variable frequency drive Frequenzumrichter

Inverter Variable frequency drive Frequenzumrichter Inverter Variable frequency drive Frequenzumrichter CONVERTIDOR DE FREcUENCIA INVERTER xxxxx TT100 ITALIANO INDICE PAG. Introduzione........................... E4 Ampia gamma L offerta si completa Compattezza

Dettagli

Al interno del sito www.nivus.comi inserire la password

Al interno del sito www.nivus.comi inserire la password SERIE NIVUCHANNEL MISURATORE DI PORTATA AD ULTRASUONI A TEMPO DI TRANSITO E CORRELAZIONE INCROCIATA CANALI APERTI Il nuovo NivuChannel è un sistema fisso ad ultrasuoni, per la misura della portata, memorizzazione

Dettagli

Nota Informativa. Descrizione tecnica stazione GSE per raccolta dati. Delibera ARG/elt 4/10

Nota Informativa. Descrizione tecnica stazione GSE per raccolta dati. Delibera ARG/elt 4/10 Nota Informativa Descrizione tecnica stazione GSE per raccolta dati Delibera ARG/elt 4/10 1 Introduzione Ai fini di raccolta e trasferimento dei dati richiesti dalla delibera ARG/elt 4/10, riportiamo di

Dettagli

ISMG 3 Inverter Solare Trifase 15kW 20kW. Descrizione Generale. Autorizzazioni. Codice per l Ordine ISMG 3 15 EN. Potenza di Output Massima

ISMG 3 Inverter Solare Trifase 15kW 20kW. Descrizione Generale. Autorizzazioni. Codice per l Ordine ISMG 3 15 EN. Potenza di Output Massima 15kW 20kW Ampio range di tensioni di input MPP da 400 a 850Vcc 2 Circuiti di tracciatura MPP indipendenti ed efficienti Sistema di filtraggio e di sicurezza integrato conforme alle relative norme europee

Dettagli

Dispositivi di controllo di sicurezza

Dispositivi di controllo di sicurezza Gertebild ][Bildunterschrift_Stillstandswchter Dispositivo di controllo di motore fermo Certificazioni Zulassungen Caratteristiche del dispositivo Gertemerkmale Uscite a relé a conduzione forzata: 2 contatti

Dettagli

APERTURA DELLA CONFEZIONE DI IPCAM SECURE300R

APERTURA DELLA CONFEZIONE DI IPCAM SECURE300R Simbolo per la raccolta differenziata nei paesi europei Il simbolo indica che questo prodotto si può raccogliere separatamente. Quanto segue si applica soltanto agli utenti dei paesi europei: Questo prodotto

Dettagli

Soluzioni Delta8. Unità centrale Delta 8. Splitter tripolare

Soluzioni Delta8. Unità centrale Delta 8. Splitter tripolare Sommario Soluzioni Introduzione - Delta 8: il sistema rivoluzionario..................... pagina 84 Sistema Delta 8.............................................. pagina 86 Sistema Minirep..............................................

Dettagli

Via Leonardo da Vinci, 6 20057 Vedano al Lambro (MB) proaudio@exhibo.it - www.exhibo.it

Via Leonardo da Vinci, 6 20057 Vedano al Lambro (MB) proaudio@exhibo.it - www.exhibo.it DISTRIBUITO E GARANTITO DA: Via Leonardo da Vinci, 6 20057 Vedano al Lambro (MB) proaudio@exhibo.it - www.exhibo.it 538380 05/10 Stampato in Italia. Sennheiser è un marchio registrato di Sennheiser electronic

Dettagli

Sìstema UPS trifase indipendente. PowerWave 33 60 500 kw Prestazioni imbattibili

Sìstema UPS trifase indipendente. PowerWave 33 60 500 kw Prestazioni imbattibili Sìstema UPS trifase indipendente PowerWave 33 60 500 kw Prestazioni imbattibili PowerWave 33: un concentrato di potenza Da sempre ABB rappresenta lo standard globale per le soluzioni di continuità di alimentazione.

Dettagli

NeoPower 430/500/550/650 User s Manual

NeoPower 430/500/550/650 User s Manual NeoPower 430/500/550/650 User s Manual Manuel de l utilisateur Anwenderhandbuch Manuale per l operatore Manual del usuario Manuale d uso NeoPower 430/500/550/650 Alimentatore modulare ad alta efficienza

Dettagli

Adattatore PLC passante con filtro integrato

Adattatore PLC passante con filtro integrato Adattatore PLC passante con filtro integrato cod. : 495414 NetSocket 200+ 14 MET112 SOMMARIO 1 Generalità 04 2 Descrizione dell adattatore PLC 07 3 Istruzioni sulla sicurezza 08 4 Collegamenti 09 5 Aggiunta

Dettagli

Caratteristiche tecniche. Circuito di controllo. > 50 ms Tempo di eccitazione t A

Caratteristiche tecniche. Circuito di controllo. > 50 ms Tempo di eccitazione t A Modulo di sicurezza CS AR-91, conforme EN 81 Modulo per le manovre di livellamento al piano degli ascensori conforme EN 81 Caratteristiche principali o start controllato Collegamento dei canali d ingresso

Dettagli

Remote Terminal Unit B-200 Pag. 1 Descrizione

Remote Terminal Unit B-200 Pag. 1 Descrizione Remote Terminal Unit B-200 Pag. 1 Descrizione Introduzione La RTU B200, ultima nata del sistema TMC-2000, si propone come valida risposta alle esigenze di chi progetta e implementa sistemi di automazione

Dettagli

MANUALE TECNICO Scheda intelligente da muro: Athena

MANUALE TECNICO Scheda intelligente da muro: Athena MANUALE TECNICO Scheda intelligente da muro: Athena 1 Sommario SOMMARIO... 2 PREMESSA... 3 INTRODUZIONE... 3 INSTALLAZIONE SCATOLA DA MURO... 4 ESEMPI DI INSTALLAZIONE... ERRORE. IL SEGNALIBRO NON È DEFINITO.

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE Lingua del manuale Serie Prodotto Descrizione Contenuti:

MANUALE DI INSTALLAZIONE Lingua del manuale Serie Prodotto Descrizione Contenuti: MANUALE DI INSTALLAZIONE Lingua del manuale Serie Prodotto Descrizione Contenuti: ITALIANO Z-PC Z-PASS1-0 Modbus Ethernet/Serial Gateway and Serial Device Server with VPN 1. AVVERTENZE PRELIMINARI 2. ISTRUZIONI

Dettagli

Livello fisico: i mezzi trasmissivi

Livello fisico: i mezzi trasmissivi Livello fisico: i mezzi trasmissivi Mod4_1_2_3 Uno degli aspetti più importanti di una rete, indipendentemente dal fatto che sia essa locale o geografica, è costituito dal tipo e dalle caratteristiche

Dettagli

Analizzatore di rete

Analizzatore di rete Analizzatore di rete Analizzatori di Rete 8 grandezze, IR laterale predisposto per la comunicazione Connessione diretta 80 A Connessione a mezzo TA.../5 A fino 10.000 A Applicazione Analizzatore multifunzione

Dettagli

PXG80-WN. Siemens Building Technologies Building Automation. DESIGO PX Controllore Web. con porta Ethernet

PXG80-WN. Siemens Building Technologies Building Automation. DESIGO PX Controllore Web. con porta Ethernet 9 233 DESIGO PX Controllore Web con porta Ethernet PXG80-WN Per remotizzare le operazioni e la visualizzazione di uno o più DESIGO PX tramite un Internet browser standard.? Operazioni e visualizzazione

Dettagli

Reti di calcolatori protocolli

Reti di calcolatori protocolli Reti di calcolatori Reti di calcolatori Rete = sistema di collegamento tra vari calcolatori che consente lo scambio di dati e la cooperazione Ogni calcolatore e un nodo, con un suo indirizzo di rete, il

Dettagli