A Milano un luogo unico per Expo 2015 Il Teatro Franco Parenti con i nuovi spazi.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "A Milano un luogo unico per Expo 2015 Il Teatro Franco Parenti con i nuovi spazi."

Transcript

1 Fondazione Pier Lombardo A Milano un luogo unico per Expo 2015 Il Teatro Franco Parenti con i nuovi spazi. Teatro Franco Parenti Società Cooperativa di Impresa Sociale via Pier Lombardo, Milano centralino teatrofrancoparenti.it Fondazione Pier Lombardo via Pier Lombardo, Milano centralino fondazionepierlombardo.com

2 Il Teatro Franco Parenti è uno dei riferimenti più solidi e innovativi in Italia, vivo, in costante evoluzione fra tradizione, ricerca e innovazione. E un laboratorio creativo di produzione con maestri, talenti, progetti internazionali che mescola culture e linguaggi, dalla parola al corpo, all immagine, alla musica, agli incontri e dibattiti, coinvolgendo oltre 130 mila persone all anno con 3/4 appuntamenti in contemporanea al giorno. Festa del 40esimo del Teatro, Teatro delle Nazioni di Mosca Shukshind s Stories, Hamletas di Nekrosius, Filippo Timi Favola, Ondine di Andrée Shammah.

3 Il Teatro Franco Parenti: aperto, libero, in movimento. Da Vilnius Idiotas di Nekrosius, da Tel Aviv Red field di Sharon Vazanna, da Mosca Zio Vanja di Konchalovsky, Al mercato, lo spettacolo di Andrée Shammah sui temi di EXPO 2015, da Barcellona Circus Klezmer di Adrien Schwarsten, Ondine di Adreée Shammah. Protagonisti di incontri e concerti Ken Follett, Michail Gorbaciov, Giora Feidman, Joan as Police Woman. Mika.

4 Innovazione, creatività, pensiero Valerio Mastandrea, Gli innamorati regia Andrée Shammah, Filippo Timi, Silvio Orlando, Alessandro Gassman, Fabrizio Gifuni e Sonia Bergamasco, Gioele Dix, Laboratorio durante un campus per bambini, Concerto di Elita, David Grossman, Massimo Cacciari, José Saramago.

5 Fondato nel 1972 diretto da Andrée Ruth Shammah Non possiamo pretendere che le cose cambino se continuiamo a fare le stesse cose. Albert Einstein

6 Il Teatro Franco Parenti, crocevia di interessi e curiosità, cuore pulsante della vita metropolitana. Il Sole 24 Ore Una straordinaria realtà. Corriere della Sera Andrée Shammah è uno dei vanti della nostra cultura in Italia e in Europa. Premio Enriquez 2013 Migliore direzione artistica e Migliore programmazione e produzione

7 La sede di via Pier Lombardo Nel centro storico di Milano, la sede del Teatro Franco Parenti è stata magnificamente rinnovata dall architetto Michele De Lucchi con la direzione artistica di Andrée Shammah e interventi scenografici di Gian Maurizio Fercioni. Un dono che la città fa a se stessa rappresentativo della capacità innovativa di Milano dove la tecnologia si fonde con la sapienza artigianale e con materiali naturali mq. distribuiti su 3 livelli in 8 differenti sale e spazi che convergono verso il cuore del Teatro, l ampio e luminoso Foyer ritmato da passerelle e vetrate affacciate sulle due piscine all aperto del Centro Balneare Caimi.

8 5400 mq accolgono la città, la luce, le idee Tecnologia, sapienza artigianale, materiali naturali nella sede magnificamente rinnovata da Michele De Lucchi con la direzione artistica di Andrée Ruth Shammah.

9 Gli eventi a cura del Teatro: EXPO 2015 e molti altri Montblanc de la Culture Arts Patronage Award 20 th edition winner Andrée Shammah, EXPO 2015 Table of Life, festa 40esimo del Teatro. A cura di Andrée Shammah.

10 Gli spazi del Teatro: location ideale per gli eventi Scelti da: EXPO 2015, Cavalli, Calvin Klein, Levi s, Missoni, hp, Oracle, Sony, Fineco, Salone del Mobile, Technimont e molti altri.

11 La Fondazione Pier Lombardo. Dal rinnovamento della sede del Teatro alla riqualificazione del Centro Balneare Caimi.

12 Negli anni 90 il Teatro Franco Parenti aveva subito uno sfratto e la sua sede, con crepe e infiltrazioni ovunque sarebbe stata venduta e trasformata in garage. Ma la cultura è un fondamento dell identità collettiva, la società civile si mobilita e nel 1996 nasce la Fondazione Pier Lombardo, primo esempio italiano in ambito culturale di fondazione a partecipazione mista che vede privati, imprese e cittadini impegnati a fianco delle istituzioni. Gli spazi della sede del Teatro, diventati di proprietà del Comune di Milano, sono stati rinnovati e riaperti alla città nel 2008 grazie alla Fondazione Pier Lombardo che attualmente li gestisce ed è ora impegnata nella riqualificazione del Centro Balneare Caimi. Conosciuto e amato dai milanesi come piscina Botta, di proprietà del Comune di Milano e adiacente al Teatro, il Centro Balneare Caimi, da anni bisognoso di interventi strutturali e sanitari, era stato chiuso nel 2007 perchè non idoneo alla balneazione e da allora abbandonato dal Comune per mancanza delle risorse necessarie ai lavori di riqualificazione.

13 Nascosto nel tessuto urbano e a bassissimo impatto ambientale per l altezza e le dimensioni delle strutture, il Centro Balneare Caimi con le sue due piscine è stato disegnato nel 1937 da uno dei principali progettisti di quegli anni, l Ing. Lorenzo Secchi. Insieme al Lido, alla Ponzio e alla Cozzi costituisce un importante patrimonio delle piscine milanesi costruite in quegli anni con una linea di massima semplicità che privilegia l equilibrio fra pieni e vuoti alla decorazione. Il Centro Balneare Caimi negli anni 50

14 Il Centro Balneare Caimi è del Comune di Milano che lo ha chiuso nel 2007 per mancanza di risorse. E e resterà pubblico, affidato per la riqualificazione e gestione alla Fondazione Pier Lombardo che lo apre per Expo Con la collaborazione scientifica del FAI sono recuperate, nel rispetto della loro bellezza, le due piscine e la palazzina storica, riconosciute Bene Culturale Pubblico. In alto: le attività che si svolgeranno negli spazi aperti. In basso: feste e spettacoli all aperto curati ida Andrée Shammah prima della ristrutturazione.

15 Gli spazi esterni, che comprendono anche un giardino e un campo da tennis sono ricongiunti al Teatro, già rinnovato. E così completato il recupero dell unità fra interno ed esterno del complesso originario degli anni 30 smembrato e ferito durante e dopo la guerra. Nella continuità dell acqua e della natura con la cultura e l arte, le persone potranno rigenerarsi trovando la propria identità più autentica e completa. Corpo, emozione, arte, pensiero in un luogo unico al mondo.

16 Accessibile a tutti, un luogo dove nuotare, partecipare a corsi, campus, spettacoli, mostre. Liberamente.

17 Unità, bellezza, identità, memoria del luogo per le persone che lo vivono e per le attività che lo animano.

18 Gli spazi. Nel rispetto di linee, materiali originali e ambiente, sono in ristrutturazione con la collaborazione scientifica del FAI e disponibili per Expo 2015 le piscine e la palazzina con i suoi scenografici lucernari, saranno ampliati gli spazi verdi con pergolati e fiori, nella vasca più grande una pedana mobile di 300 mq per solarium e palcoscenico eventi, il bar ristorante nella palazzina avrà aree all aperto in giardino e sulla terrazza con vista panoramica e oasi di verde. Una nuova sala sarà accessibile dal foyer e dalle piscine. Prima e dopo i lavori di riqualificazione

19 mq complessivi: mq il Teatro Franco Parenti con 8 sale e un ristorante caffetteria, mq di nuovi spazi con 2 piscine, una Palazzina storica con 4 sale, una terrazza, ristorante/bar, un giardino, un campo da tennis e una nuova sala interrata accessibile dal foyer del Teatro. Il Teatro Franco Parenti: mq interni ed esterni. Duomo P.ta Romana

20 Fondazione Pier Lombardo I nuovi spazi del Centro Balneare Caimi in ristrutturazione. Apertura per Expo Con la collaborazione scientifica del FAI

21 Progettazione con la direzione artistica di Andrée Ruth Shammah e Michele De Lucchi Aree esterne Vasche e impianti Spogliatoi piscine Verde Palazzina Sala Nuova (interrata) Arch. Giovanna Latis Arch. Elena Martucci Arch. Nicola Russi, Studio Laboratorio Permanente Ing. Luigi Berti, Studio Beta Progetti Arch. Elena Martucci Barbara Petrecca Arch. Angelica Sylos Labini e Arch. Nicola Russi, Studio Laboratorio Permanente Arch. Giovanna Latis Impresa di costruzioni Ricci Spa

22 Piscina Grande La Piscina Grande di perimetro 25x50 m avrà una vasca di 25x37,50 m con profondità 1,25/1,70 m. Un area pavimentata in legno di oltre 300 mq potrà essere utilizzata come solarium e palcoscenico per eventi e rappresentazioni. L acqua sarà cristallina, inodore e insapore, trattata con raggi UV nel rispetto della salute e dell ambiente. Nuoto nella Piscina Grande, spettacoli e feste negli spazi aperti prima della chiusura, alla riapertura attività previste di giorno nello spazio della pedana.

23 Piscina Piccola La Piscina Piccola con zona idromassaggio è a emiciclo di 25x25 m e profondità da 60 a 90 cm. E caratterizzata da una fontana centrale con scultura Liberty rappresentante tre fenicotteri. A sinistra un momento di spettacolo, bozzetto della piscina piccola ristrutturata.

24 Piscina Piccola Pattinaggio La Piscina Piccola fuori dal periodo di balneazione e in inverno potrà essere trasformata in pista di pattinaggio su ghiaccio grazie all innovativa tecnologia dei polimeri. La superficie della pista, creata da pannelli, è del tutto simile al ghiaccio. I pannelli sono facilmente rimovibili consentento di utilizzare lo spazio per altre attività.

25 Cabine Boutique invernali Lo spazio degli spogliatoi, distribuiti a sinistra e a destra dell ingresso centrale di via Botta, è uno spazio flessibile di 100m x 3,40m che, al di fuori del periodo di apertura della balneazione, può trasformarsi, grazie a pareti mobili in tessuto, in spazio per sfilate, boutique di 4,30x3,40 m e temporary shop.

26 Porticati Lato via Botta e lato Teatro La realizzazione di due porticati ognuno lungo 100 m, sorretti da 77 colonne lungo il lato di via Botta davanti alle cabine e lungo il lato attiguo al Teatro, riprende l originaria scansione delle cabine come era negli anni 30. In continuità con gli spazi della sede del Teatro, il progetto è affidato all architetto Michele De Lucchi.

27 I due porticati di Michele De Lucchi rendono agibile il complesso tutto l anno, arricchiscono il verde con fiori e rampicanti, creano camminamenti che offrono ombra e riparo dalla pioggia, utilizzabili da bambini e ragazzi per laboratori e campus, per allestimenti, per la ristorazione e per manifestazioni all'aperto.

28 Palazzina Materiali ed elementi originali recuperati grazie alla collaborazione scientifica del FAI, lucernari, nuovi collegamenti di luce e un sottile giardino verticale nel susseguirsi di ambienti che si snodano per 1800 mq sui tre piani della Palazzina, caratterizzata dalla ciminiera per il riscaldamento a carbone delle docce. Al primo piano 600 mq di terrazza panoramica accessibile dal giardino e dalle piscine e 160 mq di foresterie per gli artisti. Al pian terreno, affaccio su giardino e piscine per il Ristorante/Bar, luce dall alto nelle Sale: Mosaico,160 mq, ideale come spazio espositivo e Grande, 170 mq polifunzionali. Nuove sequenze di luce dalla Zenitale, 90 mq con pavimento in vetro, alla Zenitale Interrata di 100 mq. A sinistra, l entrata da via Botta, due degli ambienti interni al pian terreno con il lucernari. A destra bozzetto della Palazzina ristrutturata.

29

30 Palazzina Ristorante/bar con giardino e terrazza Il ristorante/bar occupa due sale della Palazzina e due aree all aperto con tavoli: una nel giardino di 100 mq collegata con un altra di 200 mq sulla terrazza al primo piano della Palazzina da cui si gode la vista panoramica delle piscine. La sala al pian terreno, affacciata sul giardino, è di 60 mq con 50 posti ai tavoli e 6 al bancone. La cucina è di 40 mq. La sala al piano interrato, Zenitale Interrata, illuminata dall alto, è di 75 mq (escluse le scale) e può essere utilizzata come sala supplementare con 62 posti ai tavoli e 6 al bancone. Tutti gli spazi, interni ed esterni, sono collegati.

31 Palazzina Sala Mosaico La sala degli spogliatori con il suo bellissimo lucernario diventa uno spazio per esposizioni e installazioni che valorizza, come memoria del luogo, la navata centrale nella sua condizione originale di reperto. Le porte, un tempo di accesso alle docce, si aprono ora sullo spazio libero intorno.

32 Palazzina Sala Grande La sala più capiente della Palazzina, caratterizzata da un lucernario, è progettata per essere adattabile a contenuti e manifestazioni diverse. Lo spazio centrale, delimitato da un muretto, crea un impluvio di luce. Questa particolarità è sottolineata dal cambiamento di materiale a pavimento e dalla rasatura a gesso dei muri e del lucernario.

33 Palazzina Sala Zenitale L essenzialità di questo ambiente polifunzionale che accoglierà manifestazioni, performance e conferenze sarà connotata dall apertura nel soffitto di un nuovo lucernario e da un pavimento in vetro che darà luce alla sala interrata (Zenitale Interrata) creando un collegamento luminoso fra l esterno della terrazza, il pian terreno e quello interrato.

34 Palazzina Cavedio Il cavedio diventa un luogo di collegamento interno della Palazzina e al contempo una vera e propria stanza verde all aperto con una semplice tettoia nella parte centrale e due sottili giardini verticali sui due lati liberi all aperto.

35 Tennis Adiacente al giardino, l area del tennis vanta uno dei pochi campi rimasti in terra rossa nel centro di Milano. Spogliatoi e copertura invernale saranno rinnovati e gli interventi avranno lo scopo di preservare l intera area integrandola perà dal punto di vista estetico e funzionale con il progetto complessivo in modo da valorizzarne bellezza e godibilità sia in estate che in inverno.

36 Il verde Camminamenti ombreggiati da fiori e rampicanti saranno creati da due porticati di colonne leggere davanti alle cabine sul lato di via Botta e sul lato opposto attiguo al Teatro. La piantumazione del marciapiede di via Botta da parte del Comune, che ne sta verificando la fattibilità, isolerà le piscine dall affaccio delle case. Largo Franco Parenti diventerà pedonale e costituirà uno snodo tra gli spazi esterni e il Teatro.

37 Sala nuova La sala nuova di 200 mq e interrata è un ideale prosecuzione del Teatro e punto di confluenza fra interni ed esterni con accesso dal Foyer, tramite un ampio disimpegno di circa 40 mq e ingresso indipendente da Largo Franco Parenti. E concepita come uno spazio flessibile che si lascerà trasformare a seconda delle esigenze, organizzabile con gradinate mobili che permettono diverse configurazioni e può ospitare circa 200 posti. I materiali previsti per gli i interni sono il mattone, il legno, il cemento, in continuità col linguaggio materico del teatro, ma con tonalità e grafie nuove.

38 In alto la sezione di ingresso alla Sala Nuova da Largo Franco Parenti. Sotto da sinistra: il foyer di accesso alla Sala Nuova a piano terra, aperto tra le Piscine e Largo Franco Parenti. La scala di accesso dalle Piscine e dal foyer di Largo Franco Parenti

39 Giardino e terrazza del Teatro Una parte del giardino accoglierà i tavoli esterni del Bar/Ristorante. Sarà valorizzato il bellissimo olmo esistente, arbusti e piccoli alberi da fiore separeranno il giardino dal campo da tennis. Sarà inoltre sviluppata l esperienza dell Orto Parenti accessibile dal 2012 sulla terrazza del teatro dove si coltivano ortaggi di stagione, piccoli alberi da frutta, piante aromatiche. Durante la bella stagione si svolgono corsi di orticoltura e iniziative su sostenibilità e agricoltura urbana. Vista dalla terrazza dell OrtoParenti, il giardino con l olmo prima dei lavori e suggestione per la zona ristoro.

40 Fondazione Pier Lombardo Spazi interni rinnovati. Aperti dal 2008.

41 Foyer Il Foyer di 400 mq è il cuore del Teatro da cui si distribuiscono tutti gli spazi. Posto alla confluenza degli ingressi di Via Pier Lombardo e di Largo Franco Parenti, accoglie il pubblico ed è aperto alla luce con grandi vetrate affacciate sul Centro Balneare Cami. La pavimentazione in legno ripropone l idea del palcoscenico continuo che caratterizza tutti gli spazi del Teatro. Polifunzionale, è luogo di ristoro e incontro con graticce a soffitto che consentono di allestire spettacoli. Abbassando il livello della Sala Grande si può creare un unico ambiente di 1000 mq. fra Foyer e Sala Grande.

42 Sala Grande 540 mq con 500 posti in gradinata. E dotata di una tecnologia che consente alla platea e al palcoscenico di abbassarsi ad un'unica quota di pavimento ottenendo un amplissimo ambiente fruibile anche insieme al Foyer per un totale di 1000 mq. Una sequenza di finestre aperte sulla parte alta dei muri laterali consente l'ingresso della luce diurna.

43 Sala AcomeA 250 mq con 180 posti fra balconata e platea. Un suggestivo spazio distribuito sulla doppia altezz a cui si accede dal Foyer che ripropone l'atmosfera e la tipologia più tradizionale della sala di spettacolo. Le gradinate della platea sono mobili: è possibile abbassarle per recuperare un unica quota di pavimento.

44 Café Rouge Una sala di 280 mq che può accogliere da 70 a 100 persone in un ambiente di grande suggestione. E un omaggio all artigianato teatrale, interamente affrescata a trompe-l oil con sipari rosso e oro che rimandano alla tradizione ottocetentesca. Accoglie il ristorante caffetteria con tavoli ed è dotata di un piccolo palcoscenico. I tavoli possono essere sostituiti da sedie e poltroncine per creare una platea.

45 Foyer Alto 120 mq con una terrazza che accoglie un orto, l OrtoParenti con vista sulle piscine. L accesso, oltre che dal Foyer Basso può essere diretto dai due ingressi in via Pier Lombardo e in Largo Franco Parenti. Le grandi finestre affacciate sulle piscine rendono questo ambiente particolarmente luminoso con un soffitto a specchi creato appositamente da Artemide. Di giorno riflette ed espande la luce naturale. La sera, grazie ai pannelli illuminati a led assume sequenze di colori cangianti.

46 Sale piccole Due sale accoglienti e simmetriche di circa 70 mq da 50/80 persone l una con finestre affacciate sui cortili interni. Sono collegate da scale al Foyer Basso e al Foyer Basso. Sala Appartamento Sala Treno Blu

47 Sala Tre Uno spazio luminoso di 280 mq con capienza 70/100 persone, completamente finestrato e affacciato sul giardino di Largo Franco Parenti. La sala, rettangolare, è calibrata da una successione di pilastri che riproducono all'interno il ritmo dell'ampia parete finestrata.

48 Fondazione Pier Lombardo Gli spazi. Dimensioni, capienza, piante.

49 Via Botta Palazzina con terrazza Esterno ristorante/bar PiscinaPiccola Piscina Grande Nuovi Spazi (Centro Balneare Caimi) in ristrutturazione. Apertura per EXPO 2015 Via Lattuada Giardino Esterno ristorante/bar Campo da tennis Via Sabina Largo Franco Parenti Sala Interrata Teatro con 8 sale, ristorante e caffé Via Pier Lombardo Spazi interni rinnovati e aperti dal 2008 Via Vasari

50 Nuovi spazi Spazio o sala Mq Capienza N Piscine, gradonate, prato, area intorno seduti e 2000 in piedi 1 Sala Nuova Spogliatoi/Boutique Palazzina Sala Grande Palazzina Sala Mosaico Palazzina Sala Zenitale (sopra) Palazzina Ristorante/Bar posti tavoli e bancone 7 Palazzina Sala Zenitale (sotto) posti tavoli e bancone (uso ristorante) 8 Palazzina terrazza 450 di cui 200 ristorante/bar 140 posti ai tavoli 9 Giardino 330 di cui 100 ristorante/bar 70 posti ai tavoli 10 Campo da tennis Palazzina foresterie 765 Palazzina terrazza foresterie 350 Palazzina entrata e spazi raccordo 265 Teatro Franco Parenti Sala Grande in gradinata Sala Grande senza poltrone 1000 Foyer Basso in piedi e 200 seduti 14 Foyer Alto in piedi e 50 seduti 15 Sala AcomeA seduti 16 Sala Café Rouge (Ristorante) seduti, 100 in piedi, 60 posti ai tavoli 17 Sala Tre /100 seduti 18 Sala Treno Blu seduti 19 Sala Appartamento seduti 20

51 Piscina Grande, Piscina Piccola, Palazzina

52 Palazzina Progetto, piano terra e Interrato

53 Palazzina Progetto, piano primo, secondo e coperture

54

55 Fondazione Pier Lombardo Un luogo unico al mondo può essere anche tuo. Virtual tour spazi interni Teatro Franco Parenti

56 Il pubblico non cerca la semplice fruizione ma abita un luogo che cambia la percezione del mondo presenze/anno presenze/anno previste con l apertura dei nuovi spazi 3/4 appuntamenti in contemporanea al giorno visualizzazioni/anno dei siti web iscritti alla newsletter contatti/anno newsletter amici fra personalità e opinion leader visualizzazioni/anno social network articoli online l anno, 700 articoli offline 300 blog e opinion leader online

57 Sostenibilità, energia, innovazione. Partecipa al progetto come donatore e partner. Salvi dall abbandono e dai nuova energia ad un bene pubblico fra i più belli e amati nel cuore di Milano. Lasci un segno che condivide i valori di Expo 2015 e continua oltre Expo 2015 con un opera significativa di rigenerazione urbana che non consuma suolo, non porta cemento e dà alla città uno spazio nuovo.

58 Rispondi a un bisogno profondo di benessere sostenibile, di equilibrio in noi, fra noi e con l ambiente nel quale viviamo. Hai a disposizione un luogo unico di bellezza, innovazione e versatilità e puoi comunicare direttamente con il pubblico del Teatro Franco Parenti e dei nuovi spazi Recuperi il 65% della donazione grazie ad un credito d imposta eccezionale per la riqualificazione dei Beni Pubblici (L. 106 Art Bonus del 29/7/2014) Rigenerare un luogo per rigenerare le persone.

59 Le istituzioni MIBACT Ministero dei beni e delle attività cuturali e del turismo Regione Lombardia Comune di Milano I partner Main sponsor Intesa Sanpaolo Sponsor Pirelli Sponsor tecnico Fastweb Ha dato il suo nome a una sala AcomeA Sgr Progetto Cittadella Luna con il sostegno di Fondazione Cariplo Media partner ViviMilano Corriere della Sera LifeGate

60 Fondazione Pier Lombardo Hanno sostenuto il Teatro Franco Parenti e contribuito al rinnovamento della sede nel 2008 Comune di Milano Provincia di Milano Regione Lombardia Mecenati delle Arti Banca Popolare di Milano Camera di Commercio di Milano Cooperativa Teatro Franco Parenti Fondazione Cariplo Gruppo Allianz Gruppo Fondiaria Sai Intesa Sanpaolo Mediaset Pirelli Mecenati A2A Artemide Corriere della Sera Mondadori Sea - Aeroporti di Milano Telecom Francesco Micheli Benemeriti AcomeA SGR ATM Banca Popolare di Lodi Bolton Group Fastweb F.M. Srl - Stage Designing Fondazione Fiera di Milano Fondazione IBM Italia Krizia PricewaterhouseCoopers Spa Umberto Piedi Srl Milly Bossi Moratti Massimo Vitta Zelman Sostenitori Assolombarda Fondazione Mediolanum Giorgio Armani Spa San.Co Tecam Alessandro Bellavite Pellegrini Letizia Brichetto Moratti Mirella Beraha Michele De Lucchi Maurizia Iachino Leto di Priolo Piergaetano Marchetti Famiglia Shammah e Giorgio Vogel

61 Grandi Amici Coeclerici Gandini Tessuti Alta Moda Missoni Moccagatta Associati Enrico Bellezza Ilaria Borletti Anna Castelli Ferrieri Carlo De Benedetti Maddalena De Padova Alberto e Antonella Foà Renato Mannheimer Gioia Marchi Falck Anna Talso Sikos Giorgio Viganò Amici Casa Ricordi Diotti Srl Fondazione Stelline Hines Italia La Rinascente Nonino Distillatori Pomellato Riso Gallo Synergon Rita Airaghi Armida e Manlio Armellini Guido Artom Enrica Baroni Nicoletti Benedetta Barzini Antonio Bassani Antivari Carlo Belgir Anna Maria Bernardini de Pace Sciakè e Riccardo Bonadeo Serapian Maria Bonatti Maria Angelica Brovelli Almerina Buzzati Marco Cabassi Antonio Calbi Antonella Camerana Andrea Casalgrandi Piero Castellini Baldissera Lella Cavaggion Dada e Renato Cavalieri Giuliana Cella Andreina Chiari Riccardo Ciangaglini Margherita Colnaghi Fazio Cinzia Colombo Valentina Cortese De Angeli Carlotta de Bevilacqua Angelo Dossena Anna Drugman Stellina Fabbri Zambeletti Enzo e Carla Facchini Fiammetta Fadda Serena Foglia Dino Franzin Wanda Galtrucco Maddalena Garavoglia Claudia Gian Ferrari Margherita Granetto Marina Gregotti Viviana Lecchi Larini Marisa Lombardi Guido Lopez Francesca Luchi Rossi Cesare Manfredi Gioia Marchi Falk Paolo Martelli Giuseppe Menegatti Mariella Motterlini Giancarla Mursia Barbara Nasi Marina Nissim Maria Pace Ottieri Silvana Ottieri Isabella Parodi Delfino Licia Pegurri Manca Nicoletta Pensotti Bianchi Miuccia Prada Renata Prevost Katherine Price Mondadori Cesare Rimini Marisa Rivolta Spaini Giovanna Forlanelli Rovati Stefania Ruotolo Manuela Schapira Daniele Schwarz Cesare Serratto Colette Shammah Suzie Shammah Pupi Solari Carlo Tivioli Fabio Toffenetti Giorgia Venosta Marina Viganoni Mariangela Viterbo Giuliana Vogel Pezzini Sponsor tecnici Clifford Chance Clivet Daikin Gufram ICI Srl Marioff Umberto Piedi Srl Verbatim

62 Hanno dato il loro nome a una poltrona della Sala Grande.. Banca Popolare di Milano (4 poltrone) Virginia Ciuffini, giornalista e scrittrice Salvatore Guglielmino Maelarosso Incentive and Congress Srl Mariuccia Mandelli Ada e Piergaetano Marchetti (2 poltrone) Pietro Mozzi Federica Pavesi Rotary Club Milano (5 poltrone) SEA - Aeroporti di Milano (4 poltrone) Hanno dedicato una poltrona della Sala Grande Adele e Rodrigo a Cesare Cassina Anonimo a Dino Buzzati Banca Popolare di Milano al teatro italiano Enrico Bellezza a Beni Montresor (2 poltrone) Mirella Beraha a Scrittore Ottavio Cappellani Annamaria Bernardini de Pace ad Annamaria Bernardini de Pace Sciakè e Riccardo Bonadeo a Martina Ilaria Borletti a Peter Brook Milly Bossi Moratti alla mamma Anna Trotta, arpista Milagros Branca a Stefano Branca di Romanico Andrea e Beatrice Camerana a papà Paolo Clerici a Jack Clerici Paolo Clerici a Daniela Tardini Clerici Diletta ad Andrée Rodolfo De Benedetti al Centro Shimon Peres Giorgio Fantoni ad Adele Melzi Giorgio Fantoni ad Andrea Melzi. Pupi Fattori Solari a Giorgio Serena Foglia ad Alice Foglia Sgarbi Giovanna Forlanelli Rovati ad Alfredo Susy Gandini a Cristina Fabrizio Gardella a Federica Joe Gardella Giovanni Gastel a Luchino Visconti Ernesto e Carlotta Gismondi ad Elisabetta Gismondi La mamma a Cecilia e Beatrice Guido Lopez a Sabatino Lopez Gioia Marchi Falck a Nanni Falck Marta Marzotto ad Annalisa Giusi e Vittorio Moccagatta a Patrizia De Paolini Francesco e Filippo Mondadori a Leonardo Mondadori Massimo Moratti alla mamma Erminia Ernesto Paolillo al papà Angelo Riccardo Pigati a Bianca Pigati Giancarla Re Mursia a Ugo Mursia Evelina Schapira a Carlo F. Shapira Anna Sikos a Silvia B. Sonia e Neva a Leo Giulio Anna e Paolo Talso al Museo d Arte di Tel Aviv Marco Tronchetti Provera ad Andrée Giorgio Vogel a Raphael Tobia

63 Fondazione Pier Lombardo Contatti Location spazi Franco Aprile telefono cellulare Partner e donazioni Chiara Maraviglia telefono cellulare Progetto riqualificazione del Centro Balneare Caimi: Virtual tour degli spazi interni del Teatro Franco Parenti: Teatro Franco Parenti Società Cooperativa Impresa Sociale Via Pier Lombardo, Milano

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria Il luogo: la storia Castello Sforzesco Accademia Brera Montenapoleone Il complesso dei Chiostri dell Umanitaria nasce insieme all adiacente Chiesa di Santa Maria della Pace, voluta da Bianca di Visconti

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

alberi PER I GIARDINI DEL FILARETE Atelier Castello

alberi PER I GIARDINI DEL FILARETE Atelier Castello alberi PER I GIARDINI DEL FILARETE novantanove Atelier Castello o- vata- ove alberi ABBIAMO RIDOTTO L AREA PEDONALE DELIMITANDO I BRACCI A FILO DELLE TORRI DEL CASTELLO. IN QUESTO MODO LA PIAZZA CON I

Dettagli

Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale

Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale Nominativo / SCS AZIONINNOVA SPA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BOLOGNA UNIVERSITA' LA

Dettagli

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori 1 Dalla lettura di una poesia del libro di testo Un ponte tra i cuori Manca un ponte tra i cuori, fra i cuori degli uomini lontani, fra i cuori vicini, fra i cuori delle genti, che vivono sui monti e sui

Dettagli

Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design

Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design Dove: Principioattivo Via Melzo 34, 20129 Milano Giorni/Orari apertura: 14/19

Dettagli

MODENA MODENA 1 MODENA 1 MODENA 1 RAVENNA 1 REGGIO EMILIA REGGIO EMILIA 1 RIMINI 1 PARMA 1 PARMA 1 FORLI CESENA 1

MODENA MODENA 1 MODENA 1 MODENA 1 RAVENNA 1 REGGIO EMILIA REGGIO EMILIA 1 RIMINI 1 PARMA 1 PARMA 1 FORLI CESENA 1 Posti disponibili A 245 CIACCI Angela pos.214 punt.70,20 CHEILAN Claria Marie pos.221 punt.70,00 MELLI CREMONINI Elisabetta pos.210 punt.70,50 MUCCHINO Valentina pos.212 punt.70,30 APPIGNANESI SIMONA pos.224

Dettagli

ASSEGNAZIONE DOCENTI AI PLESSI, ALLE CLASSI, ALLE SEZIONI, ALLE DISCIPLINE

ASSEGNAZIONE DOCENTI AI PLESSI, ALLE CLASSI, ALLE SEZIONI, ALLE DISCIPLINE A.S. 2013-14 ASSEGNAZIONE DOCENTI AI PLESSI, ALLE CLASSI, ALLE SEZIONI, ALLE DISCIPLINE SCUOLA INFANZIA COLLE INNAMORATI Doc. curricolari Sostegno IRC Sezione A Cattelan Cristina Ranieri Paola (antimer.)

Dettagli

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012 9 / 30 settembre 2012 Il progetto 2012 Il progetto 2012 di DimoreDesign, sulla scia del successo dell edizione 2011, ne riprende e amplia l obiettivo fondamentale di rendere fruibile il patrimonio artistico,

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

Istituto Compressivo Cantù 2 Scuola Primaria di Fecchio - Anno10 numero2 Aprile 2014. forma

Istituto Compressivo Cantù 2 Scuola Primaria di Fecchio - Anno10 numero2 Aprile 2014. forma Istituto Compressivo Cantù 2 Scuola Primaria di Fecchio - Anno10 numero2 Aprile 2014 la scuola in... forma Notizie dall interno curiosando nella scuola A cura di: Clara, Camilla, Lorenzo di classe 5, Elisa,

Dettagli

HOTEL SOL DON MARCO Europa > Spagna > Torre Molinos

HOTEL SOL DON MARCO Europa > Spagna > Torre Molinos HOTEL SOL DON MARCO Europa > Spagna > Torre Molinos TESTATO PER TE DA: Con l obiettivo di mettere a tua disposizione tutte le informazioni utili per una scelta consapevole Consulta le pagine che seguono

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

passione coinvolgente

passione coinvolgente passione coinvolgente Arte ed eleganza impreziosiscono gli interni di una villa appena ristrutturata. L arredo moderno incontra la creatività di artisti internazionali. progettazione d interni far arreda

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale 100 METRI MASTER F SERIE - RISULTATI. Clas. Cors. Pett. Atleta Anno Cat. Società Prestazione Punti

CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale 100 METRI MASTER F SERIE - RISULTATI. Clas. Cors. Pett. Atleta Anno Cat. Società Prestazione Punti CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale CDS Master Organizzazione: Trionfo Ligure - Genova RISULTATI 100 METRI MASTER F Serie Unica VILLA GENTILE - 18 Maggio 2013 Ora Inizio: 16:26 - Vento: +0.4 1 4

Dettagli

ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati

ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati VISTO DAI BAMBINI E DAI RAGAZZI ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati in questa sezione riguardano progetti e proposte in aree di verde pubblico. Se il primo lavoro è finalizzato all arredo

Dettagli

Foglio1. PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI Art. 23, comma 1, lettera a) del D.Lgs. 14 Marzo 2013, n. 33 (Ufficio Tributi)

Foglio1. PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI Art. 23, comma 1, lettera a) del D.Lgs. 14 Marzo 2013, n. 33 (Ufficio Tributi) PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI Art. 23, comma 1, lettera a) del D.Lgs. 14 Marzo 2013, n. 33 (Ufficio Tributi) Autorizzazione/Atto Contenuto Destinatario Documentazione ANNA MARCHI MAZZINI Autorizzazione

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 *è stato invitato a partecipare; da confermare 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE - Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30-11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it -

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - info@giulianovaparcodeiprincipi.it La Vostra Vacanza Benvenuti La Famiglia

Dettagli

INCARICHI DI AMMINISTRAZIONE DI SOCIETA DI CAPITALI CONFERITI DAL COMUNE DI DESIO

INCARICHI DI AMMINISTRAZIONE DI SOCIETA DI CAPITALI CONFERITI DAL COMUNE DI DESIO Area Affari Generali Servizio Società Partecipate INCARICHI DI AMMINISTRAZIONE DI SOCIETA DI CAPITALI CONFERITI DAL COMUNE DI DESIO Di seguito si riportano i dati relativi alle partecipazioni in società

Dettagli

LISTE REGIONALI LISTE PROVINCIALI

LISTE REGIONALI LISTE PROVINCIALI LISTE REGIONALI SEZ. 1 SEZ. 2 SEZ.3 SEZ.4 SEZ. 5 SEZ. 6 SEZ. 7 SEZ. 8 SEZ. 9 SEZ. 10 SEZ. 11 SEZ. 12 SEZ. 13 TOTALE LISTA N. 1 CANCELLERI Giovanni Carlo 72 103 104 106 70 53 90 91 59 86 77 89 96 1096 LISTA

Dettagli

COGNOME NOME DATA NASCITA PRV NASCITA PUNT. UTI PUNT. EXTIT SCUOLA DI RICONF. COD. PREC CAMPORESE MARIA 27/02/1956 SA 0,00 0,00 SISD00201T

COGNOME NOME DATA NASCITA PRV NASCITA PUNT. UTI PUNT. EXTIT SCUOLA DI RICONF. COD. PREC CAMPORESE MARIA 27/02/1956 SA 0,00 0,00 SISD00201T INDIVIDUARE IL PERSONALE DOCENTE DA UTILIZZARE PAG. 1 CLASSE DI CONCORSO:A017 DISCIPLINE ECONOMICO AZIENDALI ANZIVINO MARILENA 07/12/1968 FG 30,00 0,00 CAMPORESE MARIA 27/02/1956 SA 0,00 0,00 SISD00201T

Dettagli

Pannelli Solari Termici. Parete esterna verticale. Tipologia di. inserimento. I pannelli solari termici sono inseriti sulla parete esterna verticale

Pannelli Solari Termici. Parete esterna verticale. Tipologia di. inserimento. I pannelli solari termici sono inseriti sulla parete esterna verticale Pannelli Solari Termici Parete esterna verticale I pannelli solari termici sono inseriti sulla parete esterna verticale dell edificio. Pannelli Solari Termici Parete esterna verticale e parapetti Legenda

Dettagli

Anno Scolastico 2014-2015

Anno Scolastico 2014-2015 Corso: MECCANICA, MECCATRONICA E ENERGIA - BIENNIO COMUNE RELIGIONE CATTOLICA 9788805070985 SOLINAS LUIGI TUTTI I COLORI DELLA VITA + DVD - EDIZIONE MISTA / IN ALLEGATO U SEI 16,35 No No No GIORDA, DIRITTI

Dettagli

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Cagliari 4 dicembre 2012 Centro di ricerca FO.CU.S. Progetto di ricerca a supporto dei territori per l individuazione

Dettagli

D E C R E T A 3 D ADDARIO TEODOLINDA AD01 ITC CASALBORDINO 5 DI BIASE LUCIA AD01 IM LANCIANO 6 DI BLASIO TERESA AD01 ITIS VASTO

D E C R E T A 3 D ADDARIO TEODOLINDA AD01 ITC CASALBORDINO 5 DI BIASE LUCIA AD01 IM LANCIANO 6 DI BLASIO TERESA AD01 ITIS VASTO Prot. n. AOOUSPCH2813 IL RESPONSABILE DELL UFFICIO VI VISTO il proprio atto n. 2462 del 22 luglio 2013, con il quale sono stati individuati i posti di sostegno agli alunni in situazione di handicap negli

Dettagli

TONNARA di SCOPELLO Comunione Tonnare Scopello & Guzzo

TONNARA di SCOPELLO Comunione Tonnare Scopello & Guzzo Vi preghiamo di tener presente che le sistemazioni offerte sono in linea con lo spirito del luogo, lontane dal comfort e dagli standard delle strutture ricettive. In particolare, alcune abitazioni hanno

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Graduatoria di Istituto I Fascia Personale Docente Scuola Primaria ORIC80400X Data Produzione Graduatoria Definitiva: 23/09/2014 Co. Pr ef er.

Graduatoria di Istituto I Fascia Personale Docente Scuola Primaria ORIC80400X Data Produzione Graduatoria Definitiva: 23/09/2014 Co. Pr ef er. Graduatoria di Istituto I Fascia Personale Docente Scuola Primaria ORIC80400X Data Produzione Graduatoria Definitiva: 23/09/2014 Co Tipo d. Incl. Po Posto Tip o Ris sto Cognome Nome Data Nascita Prov.

Dettagli

Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Anno di produzione 2014 Tecnica mista su cartoncino Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro

Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Anno di produzione 2014 Tecnica mista su cartoncino Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro Tavola n. 30 Titolo: Presunte avventure di Lucrezia e Cesare Dimensioni: 50 cm x 35 cm Costo: 2625 euro Tavola

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI MATEMATICA Scuola Primaria Classe Quinta Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20

grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20 grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20 Sortino Consuelo Pisano Antonino Impellizzeri Giulia Petriglieri Emilio Silvestro Federica Ciadamidaro Rocco graphic design 3 / triennio lunedì

Dettagli

PERSONALE DOCENTE SCUOLA PRIMARIA - POSTI SOSTEGNO MINORATI PSICOFISICI

PERSONALE DOCENTE SCUOLA PRIMARIA - POSTI SOSTEGNO MINORATI PSICOFISICI PERSONALE DOCENTE SCUOLA PRIMARIA - POSTI SOSTEGNO MINORATI PSICOFISICI Giovedì 28 agosto 2014: inizio operazioni ore 10,00 PROV. 1 CISCO EMANUELA 02/02/1982 VI 2 RONCAGLIA FRANCESCA 06/03/1983 VI 3 PAGLIAMINUTA

Dettagli

1 BONOLI ALESSANDRA 12/02/56 RA 199,00 *** 2 MARABINI PAOLA 14/12/55 RA 190,00 3 TADOLINI MARCO 30/12/56 BO 186,00

1 BONOLI ALESSANDRA 12/02/56 RA 199,00 *** 2 MARABINI PAOLA 14/12/55 RA 190,00 3 TADOLINI MARCO 30/12/56 BO 186,00 INDIVIDUARE IL PERSONALE DOCENTE DA UTILIZZARE PAG. 1 NOTA ESPLICATIVA I PUNTEGGI PER I DOCENTI INCLUSI NELLA PRESENTE GRADUATORIA SONO DETERMINATI NEL SEGUENTE MODO: 1) PER I DOCENTI GIA' TITOLARI SULLA

Dettagli

QUANDO. nuove architetture per la Scuola del nuovo millennio DALLA SCUOLA AL CIVIC CENTER

QUANDO. nuove architetture per la Scuola del nuovo millennio DALLA SCUOLA AL CIVIC CENTER C O N V E G N O N A Z I O N A L E 16_05_2012 Roma Sala della Comunicazione del MIUR Viale Trastevere 76/a QUANDO LO SPAZIO INSEGNA nuove architetture per la Scuola del nuovo millennio DALLA SCUOLA AL CIVIC

Dettagli

intestatario codice fiscale località data rilascio oggetto foglio mappale progettista

intestatario codice fiscale località data rilascio oggetto foglio mappale progettista data present. intestatario codice fiscale località data rilascio oggetto foglio mappale progettista 18/07/2013 FASOLI LUIGI FSLLGU47R10G481A DELLA CAMPAGNA 18/11/2014 COSTRUZIONE IN AMPLIAMENTO DI EDIFICIO

Dettagli

presenta MILANO, 18-24 maggio 2015 Orto Botanico di Brera dell Università degli Studi di Milano

presenta MILANO, 18-24 maggio 2015 Orto Botanico di Brera dell Università degli Studi di Milano presenta MILANO, 18-24 maggio 2015 Orto Botanico di Brera dell Università degli Studi di Milano Le piante producono alimenti, legno, carburante, tessuti, carta, fiori e l ossigeno che respiriamo! La vita

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

LICEO GINNASIO "I. KANT" IV A V A. Composizione Consigli di Classe A.S. 2011-12. Classe: CINTI MARIA CARLA. Italiano GALLORO FELICIA.

LICEO GINNASIO I. KANT IV A V A. Composizione Consigli di Classe A.S. 2011-12. Classe: CINTI MARIA CARLA. Italiano GALLORO FELICIA. LICEO GINNASIO "I. KANT" Composizione Consigli di Classe A.S. 2011-12 IV A CINTI MARIA CARLA GALLORO FELICIA CINTI MARIA CARLA CINTI MARIA CARLA TEDESCHINI ALESSANDRA CRISTOFORI PAOLA MATTONI ANNAMARIA

Dettagli

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A.

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. 01 Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010 Soci Fondatori - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. - Associazione Partners di Palazzo Strozzi Promossa da 02 MISSION Volontariato

Dettagli

Sardegna. della memoria. Collana diretta da. Romano Cannas. Gli Archivi. Su Balente e sa Emina. con Michelangelo Pira

Sardegna. della memoria. Collana diretta da. Romano Cannas. Gli Archivi. Su Balente e sa Emina. con Michelangelo Pira Sardegna Gli Archivi della memoria Collana diretta da Romano Cannas Su Balente e sa Emina con Michelangelo Pira presentazione di Bachisio Bandinu Gli Archivi della memoria Collana diretta da Romano Cannas

Dettagli

ESTRATTO DAL VERBALE DELLA SEDUTA DEL 02-04-2001 (punto N. 35. ) Delibera N.349 del 02-04-2001

ESTRATTO DAL VERBALE DELLA SEDUTA DEL 02-04-2001 (punto N. 35. ) Delibera N.349 del 02-04-2001 REGIONE TOSCANA GIUNTA REGIONALE ESTRATTO DAL VERBALE DELLA SEDUTA DEL 02-04-2001 (punto N. 35. ) Delibera N.349 del 02-04-2001 Proponente SUSANNA CENNI DIPARTIMENTO DELLO SVILUPPO ECONOMICO Pubblicita

Dettagli

Esordienti 2004-05 Maschi (50 mt) anno Società TEMPO 1 SARTORI ETTORE 2004 A PC 10''8 2 BOZZO ANDREA 2005 A5C 11''9 3 ZILIANI LUCA 2006 APC 12''2

Esordienti 2004-05 Maschi (50 mt) anno Società TEMPO 1 SARTORI ETTORE 2004 A PC 10''8 2 BOZZO ANDREA 2005 A5C 11''9 3 ZILIANI LUCA 2006 APC 12''2 Esordienti 2004-05 Maschi (50 mt) anno Società TEMPO 1 SARTORI ETTORE 2004 A PC 10''8 2 BOZZO ANDREA 2005 A5C 11''9 3 ZILIANI LUCA 2006 APC 12''2 Esordienti 2004-05 Femmine (50 mt) anno Società TEMPO 1

Dettagli

FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI

FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI PREMESSA Nell ambito del Programma Torino e le Alpi, la Compagnia di San Paolo ha promosso dal 12 al 14 settembre 2014,

Dettagli

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola IC n 5 L.Coletti Progetto GREEN SCHOOL Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola GREEN SCHOOL Principio fondante del Progetto GREEN SCHOOL..Coniugare conoscenza, ambiente, comportamenti nell

Dettagli

XVI COPPA 4 STILI CITTA' DI TRENTO - pomeriggio

XVI COPPA 4 STILI CITTA' DI TRENTO - pomeriggio Trento dal 27/05/2012 al 27/05/2012 RIEPILOGO 100 Dorso Esordienti A Femminile - Serie 1) DONINI Valentina 00 RARI NANTES TRENTO 1'125 2) BAZZANELLA Chiara 00 2001 TEAM ASD - ROVER 1'153 3) CRISTOFALETTI

Dettagli

48 Congresso SItI. Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors. www.siti2015.org

48 Congresso SItI. Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors. www.siti2015.org 48 Congresso Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors COMITATI Presidente del Congresso: Carlo Signorelli, Presidente Presidente Comitato organizzatore: Francesco Auxilia,

Dettagli

In cl. Ri s. Cod. Tip o. Su ppl en za

In cl. Ri s. Cod. Tip o. Su ppl en za Cod. Tip o In cl. Ri s Post o Cognome Nome Data Nascita Punt eggi o AN 1 PROIETTI MANCINI SIMONA 30/09/1975 200 AN 2 CALCATERRA LUCIA 24/09/1969 198 AN 3 COPPOLA MARIA TERESA 25/06/1962 196 AN 4 MARCON

Dettagli

SANTA MESSA IN ONORE ED ALLA PRESENZA DI SUA EMINENZA REVERENDISSIMA IL CARDINALE LUIGI DE MAGISTRIS CAGLIARI, 22-02-2015

SANTA MESSA IN ONORE ED ALLA PRESENZA DI SUA EMINENZA REVERENDISSIMA IL CARDINALE LUIGI DE MAGISTRIS CAGLIARI, 22-02-2015 ORDINE DEI SANTI MAURIZIO E LAZZARO Delegazione Gran Magistrale della Sardegna SANTA MESSA IN ONORE ED ALLA PRESENZA DI SUA EMINENZA REVERENDISSIMA IL CARDINALE LUIGI DE MAGISTRIS CAGLIARI, 22-02-2015

Dettagli

I.I.S.S. Carlo Alberto Dalla Chiesa

I.I.S.S. Carlo Alberto Dalla Chiesa GRADUATORIA INTERNA A013 CHIMICA GRADUATORIA A: ZERO DIPENDENTI PUNT.TOT GRADUATORIA B: ZERO DIPENDENTI OPERATORE: /mgc GRADUATORIA INTERNA A016 COSTRUZIONI,TECNOLOGIA DELLE COSTRUZIONI E DISEGNO TECNICO

Dettagli

La Ville Radieuse di Le Corbusier

La Ville Radieuse di Le Corbusier Modelli 8: la città funzionale La Ville Radieuse di Le Corbusier Riferimenti bibliografici: - Le Corbusier, Verso una architettura, a cura di P. Cerri e P. Nicolin, trad. it., Longanesi, Milano, 1987 -

Dettagli

Tipo Scuola: NUOVO ORDINAMENTO II GRADO 1-2 Classe: 1 A Corso: MANUTENZIONE ED ASSISTENZA TECNICA (BIENNIO COMUNE

Tipo Scuola: NUOVO ORDINAMENTO II GRADO 1-2 Classe: 1 A Corso: MANUTENZIONE ED ASSISTENZA TECNICA (BIENNIO COMUNE Classe: 1 A RELIGIONE 9788810614082 CIONI LUIGI / MASINI PAOLO / PANDOLFI BARBARA PAOLINI LUCA I-RELIGIONE+LIBRO DIGITALE+DVD / VOLUME UNICO U EDB EDIZ.DEHONIANE BO (CED) 16,00 Si Si No ITALIANO ANTOLOGIE

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30 11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI Il settore della PA è tra le priorità dell agenda

Dettagli

PROTOCOLLO ASSEMBLEA GENERALE ORDINARIA MCP 2015

PROTOCOLLO ASSEMBLEA GENERALE ORDINARIA MCP 2015 Poschiavo, 14 febbraio 2014 PROTOCOLLO ASSEMBLEA GENERALE ORDINARIA MCP 2015 L assemblea generale ordinaria del 2015 si è svolta presso il ristorante La Tana del Grillo a Pedemonte, in data 31 gennaio

Dettagli

DOVE. Comune di Milano www.comune.milano.it/parcocolombo parcocolombo@comune.milano.it

DOVE. Comune di Milano www.comune.milano.it/parcocolombo parcocolombo@comune.milano.it DOVE L area interessata dalla raccolta di idee si trova in via Cardellino 15 (nota anche come ex Campo Colombo), quartiere Inganni-Lorenteggio. Ha una superficie complessiva di circa 20.000 mq. ed è identificata

Dettagli

abbonamenti 2015.2016

abbonamenti 2015.2016 abbonamenti 2015.2016 FARE DEL NOSTRO STADIO UNA FORTEZZA Caro Interista, San Siro e piu bello quando ci sei tu, io lo so bene. L ho visto vibrare nelle sue notti piu belle. Ho sentito la spinta, la voglia

Dettagli

Progetto Rubiera Centro

Progetto Rubiera Centro LE POLITICHE DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA PER LA QUALIFICAZIONE DEI CENTRI COMMERCIALI NATURALI Progetti anno 2013 (D.G.R. n. 1822/2013) Bologna, 1 luglio 2014 Progetto Rubiera Centro Il progetto del comune

Dettagli

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi La Scuola del Cuoio è stata fondata dopo la Seconda Guerra Mondiale grazie alla collaborazione dei Frati Francescani Minori Conventuali della Basilica di Santa Croce e delle famiglie Gori e Casini, artigiani

Dettagli

PIANO A.S. 2015/2016

PIANO A.S. 2015/2016 Direzione Didattica Statale 1 Circolo De Amicis Acquaviva delle Fonti (BA) BAEE03600L@ISTRUZIONE.IT - BAEE03600L@PEC.ISTRUZIONE.IT www.deamicis.gov.it PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA A.S. 2015/2016 Prendete

Dettagli

Progetto, realizzazione e manutenzione di un laghetto da giardino - Direttive generali -

Progetto, realizzazione e manutenzione di un laghetto da giardino - Direttive generali - Progetto, realizzazione e manutenzione di un laghetto da giardino - Direttive generali - (tratto dalla relazione di Martino Buzzi del 17.09.06) Lo stagno: un angolo di natura Avere uno stagno nel proprio

Dettagli

16 Tronchetti - esercizi per busto. 17 Sbarre per potenziamento. 21 Tronchetti per tonificazione

16 Tronchetti - esercizi per busto. 17 Sbarre per potenziamento. 21 Tronchetti per tonificazione Riscaldamento Anello Anello Anello 1 2 3 1 25 2 24 23 22 3 4 21 20 5 6 7 18 8 9 10 15 11 12 13 14 19 17 16 Defaticamento 1 2 3 4 Piattaforme per stiramento arti inferiori Twister per tonificazione busto

Dettagli

FREQUENZA COMPORTAMENTO CONOSCENZE ABILITÀ-ORIGINALITÀ APPRENDIMENTO max. 3 punti 0-1-2 punti max. 10 punti max. 10 punti media

FREQUENZA COMPORTAMENTO CONOSCENZE ABILITÀ-ORIGINALITÀ APPRENDIMENTO max. 3 punti 0-1-2 punti max. 10 punti max. 10 punti media Commissione 1 - COMMISSIONE AFFARI ESTERI (AFET) CHAIR: Ilaria BLASUCCI, Alessandro IANNAMORELLI TOTALE INCONTRI: CALCIOTTI LUDOVICA VAIANA VALENTINA DI CASTRO MATTEO VERNICA DIANA LE LUCA MARIANNA SBARDELLA

Dettagli

Viale E. Fermi, 105 20900 Monza tel: 039/262.30.1 - fax: 039/2140074 brianzacque@legalmail.it www.bianzacque.it

Viale E. Fermi, 105 20900 Monza tel: 039/262.30.1 - fax: 039/2140074 brianzacque@legalmail.it www.bianzacque.it Committente: Viale E. Fermi, 105 20900 Monza tel: 039/262.30.1 - fax: 039/2140074 brianzacque@legalmail.it www.bianzacque.it Viale E. Fermi, 105 20900 Monza tel: 039/212251 - fax: 039/2109334 http//www.alsispa.it

Dettagli

Omegna.doc. Laboratorio Fotografico. missione 1 - paesaggio urbano-industriale: la IRMEL. a cura di FRANCESCO LILLO

Omegna.doc. Laboratorio Fotografico. missione 1 - paesaggio urbano-industriale: la IRMEL. a cura di FRANCESCO LILLO Laboratorio Fotografico Omegna.doc missione 1 - paesaggio urbano-industriale: la IRMEL a cura di FRANCESCO LILLO Associazione Culturale Mastronauta progetto PER FARE UN ALBERO Laboratorio Fotografico Omegna.doc

Dettagli

Soluzioni complete e innovative per l Habitat del futuro

Soluzioni complete e innovative per l Habitat del futuro Soluzioni complete e innovative per l Habitat del futuro Saint-Gobain, attraverso i suoi marchi, sviluppa e produce nuove generazioni di materiali con un approccio moderno e completo al mercato delle costruzioni:

Dettagli

Progetti POF 2013-2014

Progetti POF 2013-2014 Infanzia PITEGLIO Apolito Teresa Pellegrineschi Marzia Zini Miriam Rappresentiamo le feste I frutti del bosco Il girotondo della salute Infanzia CUTIGLIANO Ferrari Sandra Infanzia S.MARCELLO Lori Melani

Dettagli

Elenco per Classe. Pr. Alunno Data Nasc.

Elenco per Classe. Pr. Alunno Data Nasc. Classe: 3A TERZE E QUARTE NUOVO ORDINAMENTO LICEO SCIENTIFICO STATALE "P. RUGGIERI" MARSALA 1 ANGILERI VITO 11/02/1999 2 ARISTODEMO MARCO 17/03/1999 3 BONFRATELLO SAMUELE 26/06/1999 4 CAMAGNA MICHELE 12/05/1999

Dettagli

F.I.N. Delegazione di Piacenza. 6^ Manifestazione Provinciale Propaganda. Pavia 19 Maggio 2013 P R O G R A M M A

F.I.N. Delegazione di Piacenza. 6^ Manifestazione Provinciale Propaganda. Pavia 19 Maggio 2013 P R O G R A M M A Staffette 4 x 25 Stile Libero 1 F SPORT VILLAGE (Azzoni-Mazzeo-Caravaggi-Costa) 2 F VOGHERESE N (Guida-Prizzon-Guagnini-Dragoti) 3 F CENTRO FIN PAVIA (Rossi-Beretta-.-Balduzzi)) 1 F/M MELEGNANO (Marchesoni-Gigli-Turazza-Benussi)

Dettagli

RILEVAZIONE STATISTICA DEI PERMESSI DI COSTRUIRE, DIA,EDILIZIA PUBBLICA (DPR 380/2001, art. 7) SISTEMA STATISTICO NAZIONALE

RILEVAZIONE STATISTICA DEI PERMESSI DI COSTRUIRE, DIA,EDILIZIA PUBBLICA (DPR 380/2001, art. 7) SISTEMA STATISTICO NAZIONALE RILEVAZIONE STATISTICA DEI PERMESSI DI COSTRUIRE, DIA,EDILIZIA PUBBLICA (DPR 380/2001, art. 7) SISTEMA STATISTICO NAZIONALE ISTITUTO NAZIONALE DI STATISTICA ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL MODELLO ISTAT/PDC/NRE

Dettagli

MEETING & CONFERENCE ENNA. www.hotelfedericoenna.it

MEETING & CONFERENCE ENNA. www.hotelfedericoenna.it MEETING & CONFERENCE ENNA www.hotelfedericoenna.it Ci presentiamo Il Federico II Palace Hotel Spa & Congress, sorge a Enna circondato da immense vallate che creano una cornice naturale di verde, ma anche

Dettagli

Elenco candidati ammessi al collquio per il conferimento dell'incarico di responsabile Ufficio "Stampa" (Determinazione n. 117 del 25/02/2014)

Elenco candidati ammessi al collquio per il conferimento dell'incarico di responsabile Ufficio Stampa (Determinazione n. 117 del 25/02/2014) Elenco candidati ammessi al collquio per il conferimento dell'incarico di responsabile Ufficio "Stampa" (Determinazione n. 117 del 25/02/2014) Caschera Finanzio AMMESSO De Ritis Gianni AMMESSO Degl'Innocenti

Dettagli

Tipo Scuola: NUOVO ORDINAMENTO II GRADO 1-2 Classe: 1 P Corso: MANUTENZIONE ED ASSISTENZA TECNICA (BIENNIO COMUNE

Tipo Scuola: NUOVO ORDINAMENTO II GRADO 1-2 Classe: 1 P Corso: MANUTENZIONE ED ASSISTENZA TECNICA (BIENNIO COMUNE Tipo Scuola: NUOVO ORDINAMENTO II GRADO 1-2 Classe: 1 P Corso: MANUTENZIONE ED ASSISTENZA TECNICA (BIENNIO COMUNE RELIGIONE 9788805070800 CAMPOLEONI ALBERTO / CRIPPA LUCA ORIZZONTI / CON NULLA OSTA CEI

Dettagli

HARMADIK MINTAFELADATSOR Emelt szintű szóbeli vizsga. Minta. A vizsgázó példánya (20 perc)

HARMADIK MINTAFELADATSOR Emelt szintű szóbeli vizsga. Minta. A vizsgázó példánya (20 perc) Bemelegítő beszélgetés 1. Vita HARMADIK MINTAFELADATSOR Emelt szintű szóbeli vizsga A vizsgázó példánya (20 perc) E migliore vivere in una casa con giardino in una zona verde che in un appartamento in

Dettagli

VEROLANUOVA 24 Marzo 2013 A.S.D. C.I. SAN GIORGIO. Ordine di Partenza

VEROLANUOVA 24 Marzo 2013 A.S.D. C.I. SAN GIORGIO. Ordine di Partenza Premio n. 1 - PREMIO NR. 1 CAT. L60 DI PRECISIONE - 24/03/2013 L60_ - n. 1 di Precisione - Tab. A 22/03/2013 12:42 Pagina 1 di 1 1 2 GALIPERTTE PASSAPORTO SCN 0 OTTINI MARTINA C ITA A Ludica 2 4 NAUSICAA

Dettagli

Una residenza al Belmont è un valore certo, da godere ogni giorno dell anno e per generazioni.

Una residenza al Belmont è un valore certo, da godere ogni giorno dell anno e per generazioni. Ad un passo dalle frenetiche città e aeroporti della Lombardia ci sono le indimenticabili montagne, laghi ed orizzonti del Parco Naturale delle Alpi Orobie. La perla delle Orobie è Foppolo, villaggio pulsante

Dettagli

Esecuzione e Interpretazione / CHITARRA

Esecuzione e Interpretazione / CHITARRA Graduatoria Docenti aspiranti all UTILIZZAZIONE nei LICEI MUSICALI Anno Scolastico 0/ Esecuzione e Interpretazione / CHITARRA sul posto o sulla quota orario assegnata nell anno scolastico 0/ (docenti titolari

Dettagli

ESEMPIO DI PROVA ESPERTA BIENNIO

ESEMPIO DI PROVA ESPERTA BIENNIO ESEMPIO DI PROVA ESPERTA BIENNIO La prova esperta ha la finalità di verificare il gradi di competenze linguistiche, digitali, di cittadinanza e di educazione del patrimonio degli studenti delle classi

Dettagli

al via 1 Percorsi guidati per le vacanze di matematica e scienze UNITÀ CAMPIONE Edizioni del Quadrifoglio Evelina De Gregori Alessandra Rotondi

al via 1 Percorsi guidati per le vacanze di matematica e scienze UNITÀ CAMPIONE Edizioni del Quadrifoglio Evelina De Gregori Alessandra Rotondi Evelina De Gregori Alessandra Rotondi al via 1 Percorsi guidati per le vacanze di matematica e scienze per la Scuola secondaria di primo grado UNITÀ CAMPIONE Edizioni del Quadrifoglio Test d'ingresso NUMERI

Dettagli

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L'EMILIA ROMAGNA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : RAVENNA

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L'EMILIA ROMAGNA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : RAVENNA GRADUATORIA TITOLARI SU DOTAZIONE ORGANICA PROVINCIALE - SC. SEC. DI II GRADO PAG. 1 SI COMUNICANO, ORDINATI PER DATI ANAGRAFICI E DISTINTI PER CLASSE DI CONCORSO, I SEGUENTI DATI RELATIVI AI DOCENTI TITOLARI

Dettagli

Svolgimento della prova

Svolgimento della prova Svolgimento della prova D1. Il seguente grafico rappresenta la distribuzione dei lavoratori precari in Italia suddivisi per età nell anno 2012. a. Quanti sono in totale i precari? A. Circa due milioni

Dettagli

DETERMINAZIONE N 1 DEL 2009

DETERMINAZIONE N 1 DEL 2009 Oggetto: approvazione graduatoria finale della selezione pubblica per titoli per il reperimento di figure professionali necessarie al funzionamento dell ufficio di Piano e per attività e servizi previsti

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

Le interfacce aptiche per i beni culturali

Le interfacce aptiche per i beni culturali Le interfacce aptiche per i beni culturali Massimo Bergamasco 1, Carlo Alberto Avizzano 1, Fiammetta Ghedini 1, Marcello Carrozzino 1,2 1PERCRO Scuola Superiore Sant Anna, Pisa 2IMT Institude for Advanced

Dettagli

Tipo Scuola: NUOVO ORDINAMENTO II GRADO 1-2 Classe: 1 A Corso: MANUTENZIONE ED ASSISTENZA TECNICA (BIENNIO COMUNE

Tipo Scuola: NUOVO ORDINAMENTO II GRADO 1-2 Classe: 1 A Corso: MANUTENZIONE ED ASSISTENZA TECNICA (BIENNIO COMUNE Tipo Scuola: NUOVO ORDINAMENTO II GRADO 1-2 Classe: 1 A Corso: MANUTENZIONE ED ASSISTENZA TECNICA (BIENNIO COMUNE RELIGIONE 9788842674061 CONTADINI M ITINERARI DI IRC 2.0 VOLUME UNICO + DVD LIBRO DIGITALE

Dettagli

Graduatoria di Istituto II Fascia Personale Docente Scuola Primaria CNIC841005 Data Produzione Graduatoria Provvisoria: 19/08/2014

Graduatoria di Istituto II Fascia Personale Docente Scuola Primaria CNIC841005 Data Produzione Graduatoria Provvisoria: 19/08/2014 Graduatoria di Istituto II Fascia Personale Docente Scuola Primaria CNIC841005 Data Produzione Graduatoria Provvisoria: 19/08/2014 Tipo Posto Cod. Tipo Posto Posto Cognome Nome Punteggio COMUNE AN 1 VICARI

Dettagli

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE 25 foto di Sophie Anne Herin GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE ALTRE PAROLE PER DIRLO Diamo corpo e parola alla forza delle donne Libere di scegliere Libere di desiderare Libere di

Dettagli

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL PIEMONTE UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : CUNEO

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL PIEMONTE UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : CUNEO GRADUATORIA TITOLARI SU DOTAZIONE ORGANICA PROVINCIALE - SC. SEC. DI II GRADO PAG. 1 SI COMUNICANO, ORDINATI PER DATI ANAGRAFICI E DISTINTI PER CLASSE DI CONCORSO, I SEGUENTI DATI RELATIVI AI DOCENTI TITOLARI

Dettagli

GARA N 8 - CADETTE 1989/90 - mt 1500 - CLASSIFICA 1989 CLASSIFICA 1990

GARA N 8 - CADETTE 1989/90 - mt 1500 - CLASSIFICA 1989 CLASSIFICA 1990 GARA N 8 - CADETTE 1989/90 - mt 1500-1 LEONARDI GIULIA 5 CERCHI SEREGNO 1990 2 SERQUEIRA LEINA AICS BIASSONO 1990 3 MANZONI SILVIA GSA BRUGHERIO 1989 4 TAINO ALBA POL. NOVATE 1990 5 SCIARRINO VALENTINA

Dettagli

Ente: ALBANO SANT'ALESSANDRO Sede: 35975 ALBANO SAN ALESSANDRO Posti richiesti: 1. Cognome Nome Esito

Ente: ALBANO SANT'ALESSANDRO Sede: 35975 ALBANO SAN ALESSANDRO Posti richiesti: 1. Cognome Nome Esito ========================================================== Progetto: BERGAMO E IL SUO TERRITORIO: UN ANNO DI SERVIZIO CIVILE NELL'AREA CULTURALE 2012 Codice progetto: R03NZ0050413100748NR03 ==========================================================

Dettagli

Un workshop eccezionale

Un workshop eccezionale Un posto splendido Ischia, l isola bella nel Golfo di Napoli, nata da un vulcano. Al sud dell Isola si trova un albergo in mezzo alla natura, 200 m sopra il mare, in un giardino romantico con le palme,

Dettagli

ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ

ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ ΤΕΛΙΚΕΣ ΕΝΙΑΙΕΣ ΓΡΑΠΤΕΣ ΕΞΕΤΑΣΕΙΣ ΣΧΟΛΙΚΗ ΧΡΟΝΙΑ: 2014-2015 Μάθημα: Ιταλικά Επίπεδο: Ε1 Διάρκεια: 2 ώρες Υπογραφή

Dettagli

Note al documento: Lo Studio qui descritto è stato condotto dai seguenti professionisti: Dott. For. Alessandra Francesconi. Cod. Descrizione Rev.

Note al documento: Lo Studio qui descritto è stato condotto dai seguenti professionisti: Dott. For. Alessandra Francesconi. Cod. Descrizione Rev. Note al documento: Lo Studio qui descritto è stato condotto dai seguenti professionisti: Dott. For. Alessandra Francesconi Geom. Sara Moretti Progettazione; Elaborazioni grafiche. I INDICE INDICE... I

Dettagli

LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA

LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA . LINEE GUIDA PER UNA SANA ALIMENTAZIONE ITALIANA Gruppo di esperti costituito presso l Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione (INRAN)

Dettagli

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015 Ospitalità STAGIONE SPORTIVA 2014-2015 BENVENUTI A SAN SIRO Il nuovo modo di vivere la partita Amala e colora un emozione di nero e d azzurro. Inter Corporate 2014-15 è l esclusivo programma di Corporate

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore g Dimore di La o Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore Dimore di Lago Dimore di Lago, terzo volume storico della Collana

Dettagli

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA BASILICATA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : MATERA

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA BASILICATA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : MATERA GRADUATORIA TITOLARI SU DOTAZIONE ORGANICA PROVINCIALE - SC. SEC. DI II GRADO PAG. 1 SI COMUNICANO, ORDINATI PER DATI ANAGRAFICI E DISTINTI PER CLASSE DI CONCORSO, I SEGUENTI DATI RELATIVI AI DOCENTI TITOLARI

Dettagli