RIFLESSI RIFLESSI. Città di Savignano sul Rubicone STAGIONE TEATRALE fotografia di Paolo Simonazzi Circo Bidone L ARTE DEGLI EVENTI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "RIFLESSI RIFLESSI. Città di Savignano sul Rubicone STAGIONE TEATRALE 0809. fotografia di Paolo Simonazzi Circo Bidone L ARTE DEGLI EVENTI"

Transcript

1 RIFLESSI RIFLESSI fotografia di Paolo Simonazzi Circo Bidone Città di Savignano sul Rubicone L ARTE DEGLI EVENTI STAGIONE TEATRALE 0809

2 presentazione Carissimi, siamo giunti in un soffio alla quinta stagione teatrale di Savignano sul Rubicone. Mi sembra ancora impossibile che dal nulla o quasi siamo riusciti a creare una continuità così piacevole e gradita. In questo tempo c'è stata addirittura una progressiva crescita nella partecipazione sia ai programmi serali che a quelli della domenica pomeriggio. Quest'anno che conclude il primo quinquennio teatrale voglio richiamare alla vostra memoria le motivazioni che ci avevano spinti a sostenere questo progetto, così da sondarne l'attualità e fare una sorta di consuntivo. 1) Il teatro Moderno, struttura che fa parte da lungo tempo della realtà cittadina di Savignano sul Rubicone, poteva diventare la sede di alcuni momenti di serenità e di divertimento che lo avrebbero riacceso; 2) L'espressione teatrale mancava da tempo a Savignano sul Rubicone ed era per noi motivo di curiosità verificare se vi era interesse da parte dei cittadini per questa forma d'arte; 3) Rivalutare e valorizzare le forme teatrali al fine di offrire un assaggio della varietà e della ricchezza che questo genere artistico è in grado di offrire; 4) Sperimentare l'interesse di alcune fasce d'età più giovani introducendo la rassegna delle famiglie della domenica pomeriggio per creare un'abitudine a frequentare i teatri. Devo dire che il nostro cartellone teatrale ha dato prova sinora di costituire un insieme ricco e completo capace di generare curiosità anche verso gli artisti meno noti e fiducia in coloro che li propongono all'attenzione del pubblico. Quest'anno si ripropone lo stesso stile degli anni precedenti con la convinzione che si tratti di una formula gradita. Ancora sei serate in cui ritrovarci nel nostro Cinema-Teatro Moderno e ridere e godere della bravura dei vari interpreti con la sensazione di essere in un luogo unico se non addirittura familiare e per questo caldo e rasserenante. Vi aspetto tutti e per il momento vi abbraccio. Il Sindaco Elena Battistini

3 stagione teatrale 0809 Sabato 6 dicembre RIFLESSI Serata inaugurale della stagione teatrale 2008/2009 con lo spettacolo di Circoteatro INVISIBILE di e con Compagnia 320chili Elena Burani, Piergiorgio Milano, Fabio Nicolini, Roberto Sblattero, Francesco Sgrò Sabato 13 dicembre COSE CHE MI SONO CAPITATE con Gene Gnocchi scritto da Eugenio Ghiozzi e Francesco Freyrie con la collaborazione di Ugo Cornia regia di Massimo Navone Sabato 10 gennaio COLOMBAIONI IN CONCERTO SINFONIA DI SKETCHES, CLOWNERIE, LAZZI E IMPROVVISAZIONE con Colombaioni Clowns Alfredo Colombaioni, Flavio Colombaioni, Walter Colombaioni, Clay Colombaioni regia di Alfredo Colombaioni Sabato 24 gennaio SUONATA CONCERTO PER RAGAZZA E PIANOFORTE con Rita Pelusio di Rita Pelusio e Luca Domenicali regia di Luca Domenicali Sabato 7 febbraio NEL di e con Alessandro Bergonzoni regia di Alessandro Bergonzoni e Riccardo Rodolfi Sabato 14 febbraio CIRK con Emmanuelle Annoni, Giovanna Bolzan, Emanuele Pasqualini, Benoit Roland, Beppe "Sipy" Tenenti ideazione e regia di Ted Keijser Venerdì 6 marzo L ULTIMA RADIO con Tullio Solenghi di Sabina Negri regia di Marcello Cotugno

4 sabato 6 dicembre h RIFLESSI Serata inaugurale della stagione teatrale 0809 con lo spettacolo di Circoteatro INVISIBILE di e con Compagnia 320chili Elena Burani Piergiorgio Milano Fabio Nicolini Roberto Sblattero Francesco Sgrò luci e suono Luca Carbone organizzatrice Giovanna Milano Nell immagine scelta per presentare la 5 stagione del Teatro Moderno uno specchio riflette il volto di un uomo intento a truccarsi prima di entrare in scena, prima di trasformarsi in clown, figura simbolica che meglio di ogni altra racchiude in se la spettacolarità del circo e la poesia del teatro. Il clown non è un personaggio, ma l essere umano straordinario che con il suo sguardo ci porta a vedere il mondo attraverso una lente d ingrandimento. Questa metafora ci introduce ad una rassegna che mantiene e sviluppa una vocazione popolare costruita negli anni attraverso una calibrata contaminazione fra spettacoli di richiamo, interpretati da artisti noti al grande pubblico, e il teatro della fantasia che apre nuovi orizzonti all interno dei quali, grandi e piccini, possono condividere un linguaggio comune. In questa serata di presentazione della stagione, va in scena un magico spettacolo di Circo Contemporaneo della Compagnia 320chili dal titolo Invisibile che, in maniera divertente e riflessiva, racconta la normalità attraverso la follia in essa racchiusa. Una storia narrata con strumenti semplici come una ruota, una scala, una corda, cinque clave e un linguaggio fatto di movimento, danza e acrobatica dal forte impatto visivo ed emotivo. Anche in questo caso il teatro diventa uno specchio magico nel quale riflettere il nostro volto e scoprire l invisibile, notando come fosse la prima volta, caratteri originali e inaspettati della nostra identità. INGRESSO LIBERO FINO AD ESAURIMENTO POSTI

5 sabato 13 dicembre h ITC 2000 COSE CHE MI SONO CAPITATE con Gene Gnocchi scritto da Eugenio Ghiozzi e Francesco Freyrie con la collaborazione di Ugo Cornia regia di Massimo Navone Dopo un consulto medico e il susseguente esame diagnostico eseguito da lui medesimo, un anziano individuo della middle-up-class riceve un responso inquietante: lui sta benissimo ma nella sua vita si è sempre tenuto tutto dentro. Non ha mai esternato nessuna emozione, alcun sentimento. Rileggendo col pubblico quella lastra grigia si accorge che la sua vita è caratterizzata da piccole cose, minuzie facezie, il baluginìo della squama di un cefalo, il rumore del vento che si incanala tra i dirupi, quella volta che entrando in un autolavaggio fu rapito dalla mafia, quell altra volta che Sarkozy al telefono gli affidò una missione impossibile, l altra volta ancora che partecipando al concorso di bellezza per l uomo più bello del mondo si rese conto che i partecipanti erano solo due, lui e il suo gemello bello. Con questo spettacolo Gene Gnocchi facendo finta di ripercorrere asetticamente un esistenza in realtà mette a nudo e risolve il dilemma fondamentale della vita Prevendita Mer. 10 dicembre Gio. 11 dicembre Ven. 12 dicembre Informagiovani c/o Palazzo Vendemini dalle ore alle ore Sab. 13 dicembre Biglietteria del Teatro Moderno dalle ore Posto Unico Intero 12,00 Posto Unico Ridotto 10,00 quotidiana: è meglio mangiare prima e poi andare a teatro o prima andare a teatro e mangiare dopo?

6 sabato 10 gennaio h COLOMBAIONI IN CONCERTO SINFONIA DI SKETCHES, CLOWNERIE, LAZZI E IMPROVVISAZIONE con Colombaioni Clowns Alfredo Colombaioni Flavio Colombaioni Walter Colombaioni Clay Colombaioni regia di Alfredo Colombaioni costumi di Gianna Stramaccioni scenografia di F.lli Colombaioni I Colombaioni, famiglia storica di clowns conosciuta in tutto il mondo, grazie alle loro apparizioni in film di Federico Fellini come Le notti di Cabiria, La Strada, I Clowns, Amarcord, La nave, portano in scena il circo e la figura del clown, rispettando un antica e affascinante tradizione. I quattro attori, destreggiandosi tra vecchi lazzi e clownerie, tra gags comiche e numeri di giocoleria, sketches teneri e acrobazie classiche, interpretano il ruolo di musicisti di una grande orchestra nella quale il pubblico diventa il direttore e partecipa attivamente allo spettacolo scandendo tempi e ritmi scenici. Il pubblico diventa parte integrante dello spettacolo, tra scena rappresentata e vita reale, i ruoli si scambiano vicendevolmente in un continuo intreccio dialettico in cui il clown diventa spettatore e lo spettatore veste i panni del clown. Prevendita Mer. 7 gennaio Gio. 8 gennaio Ven. 9 gennaio Informagiovani c/o Palazzo Vendemini dalle ore alle ore Sab. 10 gennaio Biglietteria del Teatro Moderno dalle ore Posto Unico Intero 12,00 Posto Unico Ridotto 10,00

7 L ARTE DEGLI EVENTI Città di Savignano sul Rubicone sala Corso Vendemini, 18 Famiglie a Teatro Biblioteca dei Ragazzi

8 Il Rubicone dal Fiume al Parco Il fiume Rubicone è la naturale, storica e leggendaria presenza che più di ogni altra ha contribuito a definir fisica, tangibile e familiare, quando sulle sue sponde si animava la vita quotidiana della collettività, sopratt percorso del fiume compreso dalle colline retrostanti il centro urbano e il mare è oggetto di progetti interdisci del territorio, si pongono l obiettivo di una riqualificazione complessiva, anche nelle sue valenze identitarie, d Famiglie a Teatro, ispirandosi all interesse progettuale e comunitario che torna a circondare questa grande r di appartenenza sociale con quelli della creatività e dell invenzione fantastica. Il fiume come tragitto e recuper tutti via; il fiume, come nelle fiabe, aiutante magico per ritrovarsi, per ripercorrere le tappe della vita e ritro fiume, un tempo vissuto avventurosamente e magicamente, popolato da lucciole, varietà di uccelli e di pesci, di con le esperienze e le prospettive che hanno gradualmente accompagnato la progettazione di un modello pa Domenica 18 gennaio TEATRO DISTINTO SONO ANDATI TUTTI VIA con Laura Marchegiani e Alessandro Nosotti testo e regia Daniel Gol Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti Domenica 15 febbraio GIORGIO GABRIELLI Teatro di figura TRA FOSSI E BOSCHI di e con Giorgio Gabrielli Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti Domenica 8 marzo AMBARADAN Teatro Ragazzi AIHA! PARCO! di e con Martina Pizziconi e Laura Costa scenografia Igor Orbanic Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti

9 efinire l identità di Savignano e del suo territorio. Una presenza, almeno fino a qualche decennio fa, anche oprattutto di bambini e ragazzi, per i quali era scenario di giochi fantasiosi e coinvolgenti. Da alcuni anni il erdisciplinari promossi e sostenuti dal Comune di Savignano, che, tenendo conto di caratteristiche e vocazioni tarie, della funzionalità dell area attraverso la realizzazione del Parco fluviale del Rubicone. L appuntamento ande risorsa naturalistica e ambientale, propone quest anno l incontro con il fiume, coniugandone l aspetto ecupero della memoria, il suo scorrimento come elemento connaturato al viaggio nello spettacolo Sono andati e ritrovarne i punti di riferimento. Alle storie di Tra fossi e boschi fa da sfondo il contesto naturalistico del sci, di erbe e frutti selvatici. Infine Aiha!Parco!, interamente ambientato in un parco immaginario, si coniuga ello parco da vivere, da condividere, da rispettare Paola Sobrero Direttore Istituzione Cultura Savignano h Sono andati tutti via è una metafora che parla del timore di smarrirsi, di perdere le persone intorno a sé; un viaggio attraverso i propri sogni e la difficoltà di crescere. La protagonista si scopre incomprensibilmente già anziana, pur essendo bambina. Non ritrova i suoi punti di riferimento, quali la scuola, la famiglia, gli amici. Con l aiuto del Fiume, ripercorre a ritroso le tappe principali della propria vita, vedendosi nonna, madre, adolescente, e finalmente bambina. Al termine del viaggio indietro nel tempo, il Fiume ricorda alla giovane protagonista che è suo diritto essere bambina e che dovrà essere lei ad impegnarsi affinché ogni suo giorno sia positivo e migliore di quello precedente. Una città minuscola, luogo di segreti nascosti, una bambina e il suo fiume. Scatole bianche illuminate, contenenti piccoli oggetti evocativi, delineano progressivamente la nascita di una città fantastica, luogo di riflessioni ed emozioni legate alle tappe della vita. h Un signore per farsi passare l insonnia si aggira tra fossi e boschi. Qui s imbatte in una piccola lucciola che lo guida in luoghi magici dove dagli alberi e dai fossi escono storie. Una volta a casa il signore le ricostruisce con gli oggetti della sua camera da letto: il lenzuolo diventa un fondale sostenuto dalla rete infilata nella cassapanca; con tutto il resto costruisce i personaggi per raccontare le storie sentite. Ecco la vita di un pesciolino sognatore e di una rana giramondo, di un camaleonte variopinto, di una lumachina ambiziosa e di un bruco molto ingordo. In questo spettacolo gli animali sono il tramite per parlare di varie problematiche che sono le stesse che accompagnano gli esseri umani. Un narratore diventa animatore d ombre, pupazzi e oggetti sonori per svelare l incanto di storie custodite nel baule delle meraviglie. Alea Fas Romagn h Outler R Prefabbr Peppe Giallo e Peppe Rosso arrivano da Pepponia per insegnare ai bambini della terra come si gioca al parco, con rispetto per sé, per gli altri e per la natura. Ed ecco nascere dalla valigia magica, un bel prato, fiori, alberi, panchine e. tante insidie! I Peppi, infatti, con la loro goffaggine ne combinano una dietro l altra, staccano rami e fiori per giocare, cadono nel fosso e buttano sull erba gli scarti del loro pic-nic. Ad un tratto, l albero del parco si anima e, infuriato per la loro noncuranza e monelleria, cattura Peppe Rosso e intima a Peppe Giallo di imparare a comportarsi bene se vuole riavere il suo amico sano e salvo. Da questo momento in poi, Peppe Giallo dovrà vedersela con la raccolta differenziata, cacche di cane, siringhe e imparare a comportarsi con i visitatori del parco. Solo dopo aver superato tutte le prove, Peppe Rosso sarà libero.

10 Si ringraziano gli Amici dell Istituzione Cultura Savignano CBR Cooperativa Braccianti Riminese CEISA S.p.A. Baldinini BCC Romagna Est Iper Gatteo Centro S.r.l. Valpharma International S.p.A. Ondaplast S.p.A. Il Sole S.r.l. Vicini - Giuseppe Zanotti Design Liviana Conti Atos Lombardini Alea Fashion Industries Mastai Ferretti Calzaturificio Casadei Fashion Outlet Rubicone Gruppo IVAS Banca Popolare dell Emilia-Romagna Cassa di Risparmio di Ravenna Prefabbricati Morri CerSav - Edil Sav Scot Costruzioni Titan Bagno Tosi Immobiliare Radio Gamma

11 sabato 24 gennaio h ASSOCIAZIONE ANDANTE MOSSO SUONATA CONCERTO PER RAGAZZA E PIANOFORTE con Rita Pelusio di Rita Pelusio e Luca Domenicali regia di Luca Domenicali Suonata è uno spettacolo comico-musicale condotto ad un ritmo altissimo, disseminato di gags surreali e irresistibili in cui il virtuosismo è al servizio di una clownerie moderna ed eccentrica. Pungente, ironico, a volte dissacrante, Suonata è allo stesso tempo uno spettacolo poetico. Rita mette in scena Teresa Scamozzi, un personaggio molto umano, una ragazzina, un grillo con la gonna, una buona coscienza con una fantasia fervida e a volte spietata, sempre in compagnia di un pianoforte con cui giocare. Il passaggio da un registro all altro, da un atmosfera all altra, hanno l effetto di sorprendere e di spiazzare il pubblico che ben presto si affeziona a Teresa, personaggio che sembra provenire dal mondo dei cartoni animati, ma che Rita Pelusio con la sua personalità e l eclettismo che la contraddistinguono rende vivo e reale. Prevendita Mer. 21 gennaio Gio. 22 gennaio Ven. 23 gennaio Informagiovani c/o Palazzo Vendemini dalle ore alle ore Sab. 24 gennaio Biglietteria del Teatro Moderno dalle ore Posto Unico Intero 12,00 Posto Unico Ridotto 10,00

12 sabato 7 febbraio h PROGETTI DADAUMPA NEL di e con Alessandro Bergonzoni regia di Alessandro Bergonzoni e Riccardo Rodolfi scene di Alessandro Bergonzoni ufficio stampa Licia Morandi assistenza impianti tecnici Tema Service Alessandro Bergonzoni, imbattibile acrobata della parola e dei sensi senza senso, torna a Savignano con un nuovo spettacolo nel quale prosegue la sua ricerca sul comico, i temi, le intuizioni e il dinamismo immaginario che da sempre lo contraddistinguono come grande personaggio teatrale ed eccentrico autore. Un ideale corda tesa a delimitare gli spazi del monologo da quelli del soliloquio. Un attore-attore che si muove nella ricerca di una precisione contemporaneamente complessa e comicamente dissonante. Uno spazio per sottolineare la reale linea d ombra di Alessandro Bergonzoni, mai come stavolta, sotto gli occhi e i cervelli di tutti. NEL (fare) NEL (mentre) NEL (posto) NEL (momento) NEL (contesto) NEL (pensato) NEL (dire) NEL (guardare): uno spettacolo che con forza trascina il pubblico verso nuovi sentieri mentali per raggiungere punti di osservazione elevati da dove poter vedere tutto con prospettive diverse. Prevendita Mer. 4 febbraio Gio. 5 febbraio Ven. 6 febbraio Informagiovani c/o Palazzo Vendemini dalle ore alle ore Sab. 7 febbraio Biglietteria del Teatro Moderno dalle ore Posto Unico Intero 12,00 Posto Unico Ridotto 10,00

13 sabato 14 febbraio h Pantakin da Venezia CIRK con Emmanuelle Annoni Giovanna Bolzan Emanuele Pasqualini Benoit Roland Beppe "Sipy" Tenenti ideazione e regia di Ted Keijser musiche originali di Andrea Mazzacavallo scenografie e costumi di Licia Lucchese luci di Enrico Maso fonica di Alessandro D Ambrosi assistente alla regia Marianna Fernetich responsabile di produzione Carlotta Vinanti direzione generale Aldo Giuponi Pantakin prosegue il suo percorso di ricerca nell ambito del Nouveau Cirque con una nuova produzione, al centro della quale c è la figura del Clown che diventa trait d union tra la spettacolarità del circo e la poesia del teatro. BOMBO, la stella del circo di periferia è sparito. Nello stesso giorno della scomparsa uno sconosciuto viene trovato nel guardaroba. Roba da matti! Gli eventi portano il piccolo circo ad una profonda crisi. I tentativi di tranquillizzare il direttore agitato falliscono. L arrivo della polizia fa aumentare la temperatura e l inquietudine. Cinque gli attori in pista, cinque personaggi con caratteri e abilità differenti che vivono e fanno vivere in scena la fantasia dell immaginifico per poi ritrovarsi semplicemente a fare i conti con le piccole grandi difficoltà del vivere quotidiano. Una vita quotidiana Prevendita Mer. 11 febbraio Gio. 12 febbraio Ven. 13 febbraio Informagiovani c/o Palazzo Vendemini dalle ore alle ore Sab. 14 febbraio Biglietteria del Teatro Moderno dalle ore Posto Unico Intero 12,00 Posto Unico Ridotto 10,00 che si trasforma in circo. Uno spettacolo in cui tutto è possibile, che incanta quando dovrebbe stupire e stupisce nel raccontare.

14 venerdì 6 marzo h PROCOPE STUDIO L ULTIMA RADIO con Tullio Solenghi di Sabina Negri regia di Marcello Cotugno scene di Carmelo Giammello colonna sonora di Marcello Cotugno La radio con il suo potere evocativo e narrativo è lo specchio utilizzato da Tullio Solenghi per ripercorrere con grande ironia gli ultimi trent anni di costume italiano. Il conduttore-factotum ricostruisce l avventura di questa sua emittente, ed essa coincide con un ben più profondo bilancio della sua vita, che passa attraverso quegli anni densi di speranze deluse, di scelte essenziali, di esperienze che hanno lasciato un solco incancellabile nelle rughe del tempo. Il solista in questione è solo il tramite di una infinita catena di contatti, rapporti, evocazioni; egli rappresenta la preziosa sinapsi tra gli infiniti microcosmi di umanità che affollano l esistenza di ognuno di noi. Anche la scelta del tappeto musicale sul quale si muove il tutto ha una forte valenza evocativa: si spazia da Bob Dylan a Patti Smith, dal rock n roll alla new wave. Prevendita Mar. 3 marzo Mer. 4 marzo Gio. 5 marzo Informagiovani c/o Palazzo Vendemini dalle ore alle ore Ven. 6 marzo Biglietteria del Teatro Moderno dalle ore Posto Unico Intero 12,00 Posto Unico Ridotto 10,00

15 informazioni PRELAZIONE ABBONAMENTI Gli abbonati alla stagione teatrale 2007/2008 potranno confermare il proprio abbonamento dal 27 al 30 novembre dalle ore alle ore INFORMAGIOVANI presso Palazzo Vendemini (Corso Vendemini, 67) Sabato 29 e domenica 30 novembre ingresso per INFORMAGIOVANI da Piazza Castello PREVENDITA ABBONAMENTI Dal 2 al 12 dicembre dalle ore alle ore INFORMAGIOVANI presso Palazzo Vendemini (Corso Vendemini, 67) Sabato 6, domenica 7 e lunedì 8 dicembre ingresso per INFORMAGIOVANI da Piazza Castello Sabato 13 dicembre dalle ore biglietteria del Teatro Moderno (Corso Perticari, 7) INTERO RIDOTTO 42,00 Riduzione valide per chi ha meno di 26 e più di 60 anni, per i possessori di Carta Giovani del Rubicone, per i Soci Banca di Credito Cooperativo Romagna Est e per i Soci di Estroclub (Club Giovani di Romagna Est) PREVENDITA BIGLIETTI Nei 3 giorni precedenti la data di spettacolo dalle ore alle ore INFORMAGIOVANI presso Palazzo Vendemini (Corso Vendemini, 67) Il giorno dello spettacolo dalle ore Biglietteria del Teatro Moderno (Corso Perticari, 7) INTERO 12,00 RIDOTTO 10,00 Riduzione valide per chi ha meno di 26 e più di 60 anni, per i possessori di Carta Giovani del Rubicone, per i Soci Banca di Credito Cooperativo Romagna Est e per i Soci di Estroclub (Club Giovani di Romagna Est) PRENOTAZIONI BIGLIETTI E ABBONAMENTI Tel Fax I biglietti potranno essere prenotati solo nei tre giorni precedenti la data di spettacolo e dovranno essere ritirati entro le ore del giorno di spettacolo INIZIO SPETTACOLI TEATRO MODERNO ORE La direzione del teatro si riserva la facoltà di apportare variazioni al programma per cause indipendenti dalla propria volontà INFOTEATRO tel A CENA CON IL TEATRO. I possessori di abbonamenti e biglietti per le serate di spettacolo potranno usufruire di sconti per la cena, prima o dopo le rappresentazioni, nei seguenti ristoranti: - Antica Osteria del Gallo, via Guidoni, 21 - tel Sottomarino Giallo, vicolo Mercato, 13 - tel Trattoria dell' Autista (solo prima dello spettacolo), via Battisti, 20 - tel Il Di...vina, via Cesare Battisti, 23/3 tel Carpe Diem (previa prenotazione), via Molino, 3 tel Il Mare nel Castello (solo prima dello spettacolo previa prenotazione), piazza Castello 30/31 tel Retrogusto, piazza Amati, 3 tel Il Torricino, via Zanotti, 11 tel

16 CREDITI Sindaco Comune di Savignano Direttore Istituzione Cultura Savignano Ideazione e Organizzazione Resp. Servizi al Pubblico Ufficio Stampa Resp. Tecnico Referente Teatro Servizi al Pubblico Elena Battistini Paola Sobrero Cronopios Silvia Ravagli Marielelena Forti Federico Lepre Giuliano Censi Federica Tosi Monica Montanari Nicolò De Carli Francesco Campana Il Digitale - Cesena Tipografia Margelloni Grafica Stampa Service Tecnico Coop 56 Allestimenti floreali Verdedamare Si ringrazia: Santarcangelo dei Teatri per la collaborazione organizzativa nella gestione dei servizi di promozione e di biglietteria La Banca di Credito Cooperativo Romagna Est per la promozione abbonamenti sul conto Venti7 La Pubblica Assistenza di Savignano sul Rubicone per il servizio di primo soccorso prestato in occasione degli spettacoli La Parrocchia Santa Lucia per la collaborazione nella gestione del Teatro Paolo Simonazzi (www.paolosimonazzi.com) per averci concesso l utilizzo della sua fotografia Circo Bidone come immagine guida del materiale informativo e pubblicitario. Corso Perticari, 7 Tel promoposta Tariffa Pagata Autorizzazione DRT/PTB/FO/UBO3001/PROMOPOSTA/030/2006 validità dal 21/11/2006 Posteitaliane

LETTURE PER L'INFANZIA (dai 2 ANNI)

LETTURE PER L'INFANZIA (dai 2 ANNI) LETTURE PER L'INFANZIA (dai 2 ANNI) STORIE PICCINE PICCIO' (dai 2 ai 5 anni) Una selezione di storie adatte ai piu' piccoli. Libri per giocare, libri da guardare da gustare e ascoltare. Un momento di condivisione

Dettagli

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti,

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, si è conclusa con una lezione aperta per i genitori.

Dettagli

OGGETTO Proposta Spettacoli

OGGETTO Proposta Spettacoli O n a r t s d i Soc.Coop.Artemente Via Ronchi 12, Ca tania Fax 095.2935784 Mobile 320 0752460 www.onarts.net - info@onarts.net OGGETTO Proposta Spettacoli Con la presente siamo lieti di presentarvi le

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ)

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) La musica è l'armonia dell'anima Alessandro Baricco, Castelli di rabbia Premessa L insegnamento di uno strumento musicale nella

Dettagli

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO I. Il bambino gioca in modo costruttivo e creativo con gli altri, sa argomentare, confrontarsi, sostenere le proprie ragioni con adulti e bambini. I I. Sviluppa il

Dettagli

IL CORPO E LA SUA DANZA Primo percorso di formazione per atelieristi del movimento

IL CORPO E LA SUA DANZA Primo percorso di formazione per atelieristi del movimento Scritture di movimenti Autori bambine e bambini dai 5 ai 6 anni IL CORPO E LA SUA DANZA Primo percorso di formazione per atelieristi del movimento IL CORPO E LA SUA DANZA Incontri di studio per la formazione

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO I. Il bambino gioca in modo costruttivo e creativo con gli altri, sa argomentare, confrontarsi, sostenere le proprie ragioni con adulti e bambini. I I. Sviluppa il

Dettagli

Sac. Don Giuseppe Pignataro. L oratorio: centro del suo cuore

Sac. Don Giuseppe Pignataro. L oratorio: centro del suo cuore Sac. Don Giuseppe Pignataro L oratorio: centro del suo cuore L'anima del suo apostolato di sacerdote fu l'oratorio: soprattutto negli anni di Resina, a Villa Favorita per circa un decennio, dal 1957 al

Dettagli

IL RIMARIO IL RICALCO

IL RIMARIO IL RICALCO Preparare un rimario: IL RIMARIO - gli alunni, a coppie o singolarmente, scrivono su un foglio alcune parole con una determinata rima; - singolarmente, scelgono uno dei fogli preparati e compongono nonsense

Dettagli

Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO. Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13

Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO. Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13 Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13 INDICE Le tante facce della documentazione Pag.3 Il progetto per lo sviluppo e l apprendimento

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) Savignano SI FEST 2014 a cura di Italo Zannier di Io sono una forza della natura.. Io sono una forza del Passato. Solo nella tradizione

Dettagli

Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, LA DIDATTICA DEL FARE

Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, LA DIDATTICA DEL FARE Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, TEATRO LA DIDATTICA DEL FARE 1 BISOGNI Sulla scorta delle numerose riflessioni che da parecchi anni aleggiano sulla realtà

Dettagli

GLI ELEMENTI DI UNO SPOT PUBBLICITARIO

GLI ELEMENTI DI UNO SPOT PUBBLICITARIO GLI ELEMENTI DI UNO SPOT PUBBLICITARIO Uno spot pubblicitario è formato da tre elementi principali: IMMAGINI MUSICA PAROLE L INFLUENZA DELLO SPOT SULLO SPETTATORE LE IMMAGINI Possono, anche tramite l'utilizzo

Dettagli

GRUPPO TEATRALE STAGIONE TEATRALE 2011-2012

GRUPPO TEATRALE STAGIONE TEATRALE 2011-2012 GRUPPO TEATRALE STAGIONE TEATRALE 2011-2012 Che gibilée per quatter ghej! Con tutt el ben che te voeuri Il mercante di schiavi Qui si fa l Italia L ultimo arrivato e tutti sognano Chi la fa la spunti Chi

Dettagli

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA Il Museo Diocesano di Catania desidera, anche quest anno, proseguire con le scuole l impegno e la ricerca educativa con particolare attenzione ai Beni Culturali, Artistici e Ambientali. L alleanza fra

Dettagli

Il carnevale degli animali. Grande fantasia zoologica

Il carnevale degli animali. Grande fantasia zoologica Il carnevale degli animali di Camille Saint Saёns Grande fantasia zoologica Per due pianoforti e piccola orchestra Obiettivi del nostro lavoro Imparare a riconoscere il timbro di alcuni strumenti musicali.

Dettagli

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Referenti: Coordinatore Scuole dott. Romano Santoro Coordinatrice progetto dott.ssa Cecilia Stajano c.stajano@gioventudigitale.net Via Umbria

Dettagli

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte)

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte) La canzone dei colori Rosso rosso il cane che salta il fosso giallo giallo il gallo che va a cavallo blu blu la barca che va su e giù blu blu la barca che va su e giù Arancio arancio il grosso cappello

Dettagli

La Carta di Montecatini

La Carta di Montecatini La Carta di Montecatini Le origini e le ragioni della Carta di Montecatini La Carta di Montecatini è il frutto del lavoro del secondo Campus che si è svolto nella città termale dal 27 al 29 ottobre 2005.

Dettagli

Giro, ghirotondo e altre storie ortografiche

Giro, ghirotondo e altre storie ortografiche Giro, ghirotondo e altre storie ortografiche Strumenti per la didattica, l educazione, la riabilitazione, il recupero e il sostegno Collana diretta da Dario Ianes Rossana Colli e Cosetta Zanotti Giro,

Dettagli

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier Sommelier, nella prestigiosa realtà della Sommellerie di Roma e del Lazio, significa Professionismo nel vino. Chiediamo agli appassionati di essere professionisti del buon bere in maniera concreta, nella

Dettagli

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo?

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? In Italia, secondo valutazioni ISTAT, i nonni sono circa undici milioni e cinquecento mila, pari al 33,3% dei cittadini che hanno dai 35 anni in su. Le donne

Dettagli

Con Rikke nei Parchi d Abruzzo di Kristiina Salmela

Con Rikke nei Parchi d Abruzzo di Kristiina Salmela di Kristiina Salmela Gole di Fara San Martino (CH) Hei! Ciao! Sono un bel TONTTU - uno gnometto mezzo finlandese mezzo abruzzese, e mi chiamo Cristian alias Rikke. Più di sei anni fa sono nato nel Paese

Dettagli

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI!

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI! ESTATE 2015 EVENTI LABORATORI ESCURSIONI Con il patrocinio di: In collaborazione con www.sopraesottoilmare.net ESTATE 2015 UNA PROPOSTA INNOVATIVA SOPRA E SOTTO IL MARE PROPONE UN ATTIVITA UNICA IN ITALIA

Dettagli

Un allegro pomeriggio con Giulio Coniglio

Un allegro pomeriggio con Giulio Coniglio Scuola aperta 2015 Un allegro pomeriggio con Giulio Coniglio alla scoperta dell Asilo di Follina... l Asilo di Follina: LINEE PEDAGOGICO EDUCATIVE IL PROGETTO EDUCATIVO DIDATTICO. Il curricolo della scuola

Dettagli

UNA ZUPPA CON UN SASSO? E NON SOLO PERCHE LE VERDURE DANNO SAPORE!!!

UNA ZUPPA CON UN SASSO? E NON SOLO PERCHE LE VERDURE DANNO SAPORE!!! UNA ZUPPA CON UN SASSO? E NON SOLO PERCHE LE VERDURE DANNO SAPORE!!! SEDANO CAVOLO FINOCCHIO INTERPRETAZIONE GRAFICA DAL VERO CAROTA ZUCCHINA POMODORO E IL SASSO?...NON SI MANGIA MA SI USA PER GIOCARE

Dettagli

Comune di Rimini Direzione dei Servizi Educativi. Scuola infanzia Arcobaleno PROGETTO DIDATTICO

Comune di Rimini Direzione dei Servizi Educativi. Scuola infanzia Arcobaleno PROGETTO DIDATTICO Comune di Rimini Direzione dei Servizi Educativi Scuola infanzia Arcobaleno PROGETTO DIDATTICO SCUOLA INFANZIA ARCOBALENO PROGETTO DIDATTICO PREMESSA L azione del documentare necessita sempre di una fase

Dettagli

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Anno Scolastico 2010-2011 Email: icsauro@yahoo.it Fratelli Grimm La Scuola

Dettagli

alberi PER I GIARDINI DEL FILARETE Atelier Castello

alberi PER I GIARDINI DEL FILARETE Atelier Castello alberi PER I GIARDINI DEL FILARETE novantanove Atelier Castello o- vata- ove alberi ABBIAMO RIDOTTO L AREA PEDONALE DELIMITANDO I BRACCI A FILO DELLE TORRI DEL CASTELLO. IN QUESTO MODO LA PIAZZA CON I

Dettagli

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore.

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore. Commozione Si commuove il corpo. A sorpresa, prima che l opportunità, la ragionevolezza, la buona educazione, la paura, la fretta, il decoro, la dignità, l egoismo possano alzare il muro. Si commuove a

Dettagli

Istituto Comprensivo E. De Filippo

Istituto Comprensivo E. De Filippo Istituto Comprensivo E. De Filippo Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di primo grado Via degli Italici, 33 - tel. 0824-956054 fax 0824-957003 Morcone Bn (seconda annualità) Il tempo per leggere,

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

" CI SON DUE COCCODRILLI... "

 CI SON DUE COCCODRILLI... PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA ANNO SCOLASTICO 2014-2015 " CI SON DUE COCCODRILLI... " Le attività in ordine all'insegnamento della religione cattolica, per coloro che se ne avvalgono, offrono

Dettagli

Il silenzio. per ascoltare se stessi, gli altri, la natura

Il silenzio. per ascoltare se stessi, gli altri, la natura Il silenzio per ascoltare se stessi, gli altri, la natura Istituto Comprensivo Monte S. Vito Scuola dell infanzia F.lli Grimm Gruppo dei bambini Farfalle Rosse (3 anni) Anno Scolastico 2010-2011 Ins. Gambadori

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Il ciclo di Arcabas LUNGO LA STRADA

Il ciclo di Arcabas LUNGO LA STRADA Il ciclo di Arcabas Arcabas è lo pseudonimo dell artista francese Jean Marie Pirot, nato nel 1926. Nella chiesa della Risurrezione a Torre de Roveri (BG) negli anni 1993-1994 ha realizzato un ciclo di

Dettagli

DIALOGHI SUL COMPORRE

DIALOGHI SUL COMPORRE TORRI DELL ACQUA 2 workshop di composizione assistita da computer. Seminari, lezioni e concerti dal 28 al 30 dicembre presso le Torri dell'acqua di Budrio Il fondamentale ruolo interpretato dalle Torri

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche COMUNE di ORISTANO Provincia di Oristano Assessorato ai Servizi Sociali Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche Approvato con Delibera di C.C. n. 38 del 20.05.2014 1 INDICE TITOLO I DISPOSIZIONI

Dettagli

C era una bianca un foglio, di sana fibra e bell animo. Forte di valori e ideali puliti, attendeva di nascere in un mondo migliore, un luogo dove

C era una bianca un foglio, di sana fibra e bell animo. Forte di valori e ideali puliti, attendeva di nascere in un mondo migliore, un luogo dove I love Ci C era una bianca un foglio, di sana fibra e bell animo. Forte di valori e ideali puliti, attendeva di nascere in un mondo migliore, un luogo dove poter crescere con gioia e buon senso, contribuendo

Dettagli

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA AL LAVORO 25 maggio 2015 San Michele all Adige 3 e 4 giugno 2015 Rovereto Progetto dell associazione culturale Artea di Rovereto in collaborazione con

Dettagli

IO CI SARÒ. dai 9 anni LIA LEVI. Illustrazioni di Donata Pizzato Serie Arancio n 145 Pagine: 192 Codice: 566-3210-1 Anno di pubblicazione: 2013

IO CI SARÒ. dai 9 anni LIA LEVI. Illustrazioni di Donata Pizzato Serie Arancio n 145 Pagine: 192 Codice: 566-3210-1 Anno di pubblicazione: 2013 PIANO DI IO CI SARÒ LIA LEVI LETTURA dai 9 anni Illustrazioni di Donata Pizzato Serie Arancio n 145 Pagine: 192 Codice: 566-3210-1 Anno di pubblicazione: 2013 L AUTRICE Lia Levi è oggi una delle più affermate

Dettagli

Laboratorio lettura. 8) Gli animali del carro sono: Leggi il libro Ma dov è il Carnevale?, poi esegui le consegne. Veri

Laboratorio lettura. 8) Gli animali del carro sono: Leggi il libro Ma dov è il Carnevale?, poi esegui le consegne. Veri Laboratorio lettura Leggi il libro Ma dov è il Carnevale?, poi esegui le consegne. 1) Quali anilmali sono i protagonisti della storia? 2) Che cosa fanno tutto l anno? 3) Perché decidono di scappare dal

Dettagli

Per un Expo che getti un seme contro la fame nel mondo

Per un Expo che getti un seme contro la fame nel mondo Per un Expo che getti un seme contro la fame nel mondo Il primo maggio 2015 si inaugura a Milano l EXPO, un contenitore di tematiche grandi come l universo: "Nutrire il pianeta. Energia per la vita. Una

Dettagli

DA CHE PARTE STARE. dagli 11 anni ALBERTO MELIS

DA CHE PARTE STARE. dagli 11 anni ALBERTO MELIS PIANO DI LETTURA dagli 11 anni DA CHE PARTE STARE ALBERTO MELIS Illustrazioni di Paolo D Altan Serie Rossa n 78 Pagine: 144 Codice: 566-3117-3 Anno di pubblicazione: 2013 L AUTORE Alberto Melis, insegnante,

Dettagli

CAMPO DI ESPERIENZA IL SE E L ALTRO SCUOLA DELL INFANZIA ANNI 3

CAMPO DI ESPERIENZA IL SE E L ALTRO SCUOLA DELL INFANZIA ANNI 3 IL SE E L ALTRO ANNI 3 Si separa facilmente dalla famiglia. Vive serenamente tutti i momenti della giornata scolastica. E autonomo. Stabilisce una relazione con gli adulti e i compagni. Conosce il nome

Dettagli

Come è fatto un giornale?

Come è fatto un giornale? Come è fatto un giornale? 1. Com'è fatto un giornale? 2. Per iniziare o la testata è il titolo del giornale. o le manchette (manichette) sono dei box pubblicitari che le stanno al lato 3. La prima pagina

Dettagli

L'UOMO NEL DILUVIO uno spettacolo di Simone Amendola e Valerio Malorni

L'UOMO NEL DILUVIO uno spettacolo di Simone Amendola e Valerio Malorni Presenta L'UOMO NEL DILUVIO uno spettacolo di Simone Amendola e Valerio Malorni Premio IN-BOX 2014 LA CRITICA Uno spettacolo intenso... L'eco del diluvio è dilagata in noi con il suo fragore incontenibile

Dettagli

PRONOMI DIRETTI (oggetto)

PRONOMI DIRETTI (oggetto) PRONOMI DIRETTI (oggetto) - mi - ti - lo - la - La - ci - vi - li - le La è la forma di cortesia. Io li incontro spesso. (gli amici). Non ti sopporta più. (te) Lo legge tutti i giorni. (il giornale). La

Dettagli

PROGETTO CONTINUITÀ SCUOLA DELL INFANZIA - SCUOLA PRIMARIA

PROGETTO CONTINUITÀ SCUOLA DELL INFANZIA - SCUOLA PRIMARIA PROGETTO CONTINUITÀ SCUOLA DELL INFANZIA - SCUOLA PRIMARIA Progetto in rete degli Istituti Comprensivi di: Fumane, Negrar, Peri, Pescantina, S. Ambrogio di Valpolicella, S. Pietro in Cariano. Circolo Didattico

Dettagli

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola IC n 5 L.Coletti Progetto GREEN SCHOOL Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola GREEN SCHOOL Principio fondante del Progetto GREEN SCHOOL..Coniugare conoscenza, ambiente, comportamenti nell

Dettagli

2. Fabula e intreccio

2. Fabula e intreccio 2. Fabula e intreccio Abbiamo detto che un testo narrativo racconta una storia. Ora dobbiamo però precisare, all interno della storia, ciò che viene narrato e il modo in cui viene narrato. Bisogna infatti

Dettagli

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958) NOTIZIARIO PARROCCHIALE Anno XC - N 8 dicembre 2012 - L Angelo in Famiglia Pubbl. mens. - Sped. abb. post. 50% Bergamo Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone

Dettagli

Gli uomini sono sempre contro la ragione, quando la ragione è contro di loro.

Gli uomini sono sempre contro la ragione, quando la ragione è contro di loro. TITOLO La leggenda del pianista sull oceano REGIA Giuseppe Tornatore INTERPRETI Tim Roth Pruitt Taylor Vince Bill Nunn GENERE Fantastico DURATA 163 min. Colore PRODUZIONE Italia 1998 - David di Donatello

Dettagli

Cultura, creatività e sviluppo sostenibile

Cultura, creatività e sviluppo sostenibile Cultura, creatività e sviluppo sostenibile Forse sarebbe necessario che iniziassi correggendo il titolo di questa mia breve introduzione: non cultura, creatività e sviluppo sostenibile, ma cultura globalizzata,

Dettagli

PROGETTO internazionale di TEATRODANZA 26/ 31 maggio 2014 TEATRO MASSIMO DI CAGLIARI A cura di Ars et Inventio

PROGETTO internazionale di TEATRODANZA 26/ 31 maggio 2014 TEATRO MASSIMO DI CAGLIARI A cura di Ars et Inventio GENER-AZIONI PROGETTO internazionale di TEATRODANZA 26/ 31 maggio 2014 TEATRO MASSIMO DI CAGLIARI A cura di Ars et Inventio Con il sostegno di Circuito Regionale Danza in Sardegna, Associazione Enti Locali

Dettagli

GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO

GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO GUIDA PER ORGANIZZARE IL TRASLOCO Consigli e trucchi da esperti del settore IN QUESTA GUIDA: I. COME ORGANIZZARE UN TRASLOCO II. PRIMA DEL TRASLOCO III. DURANTE IL TRASLOCO IV. DOPO IL TRASLOCO V. SCEGLIERE

Dettagli

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE AzioneCattolicaItaliana ACR dell ArcidiocesidiBologna duegiornidispiritualitàinavvento CONMARIA PREPARIAMOCIADACCOGLIEREILSIGNORE Tutta l Azione Cattolica ha come tema dell anno l accoglienza. Anche la

Dettagli

Parte Prima: DALL MASCHERA NEUTRA AL NASO ROSSO: L attore alla scoperta del proprio Clown. di Giovanni Fusetti

Parte Prima: DALL MASCHERA NEUTRA AL NASO ROSSO: L attore alla scoperta del proprio Clown. di Giovanni Fusetti Giovanni Fusetti racconta il ruolo del Clown nella sua pedagogia teatrale Articolo apparso sulla rivista del Piccolo Teatro Sperimentale della Versilia Parte Prima: DALL MASCHERA NEUTRA AL NASO ROSSO:

Dettagli

www.maestramary.altervista.org

www.maestramary.altervista.org Premessa ed obiettivi Il progetto "dietro le quinte" La drammatizzazione è la forma più conosciuta e diffusa di animazione nella scuola. Nell'uso più comune con il termine drammatizzazione si intendono

Dettagli

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a Ci situiamo Probabilmente alla tua età inizi ad avere chiaro chi sono i tuoi amici, non sempre è facile da discernere. Però una volta chiaro,

Dettagli

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria Il luogo: la storia Castello Sforzesco Accademia Brera Montenapoleone Il complesso dei Chiostri dell Umanitaria nasce insieme all adiacente Chiesa di Santa Maria della Pace, voluta da Bianca di Visconti

Dettagli

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori 1 Dalla lettura di una poesia del libro di testo Un ponte tra i cuori Manca un ponte tra i cuori, fra i cuori degli uomini lontani, fra i cuori vicini, fra i cuori delle genti, che vivono sui monti e sui

Dettagli

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA EDUCARE OGGI/9 A CURA DI ANNA TERESA Borrelli PREFAZIONE DI MATTEO Truffelli Amare e far AMARE GESÙ CONTRIBUTI DI: Marco Ghiazza Luca Marcelli Paolo e Rita Seghedoni Marcello Semeraro Lucio Soravito De

Dettagli

IL LUNEDÌ SCOMPARSO. Dai 5 anni

IL LUNEDÌ SCOMPARSO. Dai 5 anni PIANO DI L ETTURA IL LUNEDÌ SCOMPARSO Silvia Roncaglia Dai 5 anni Illustrazioni di Simone Frasca Serie Arcobaleno n 5 Pagine: 34 (+ 5 di giochi) Codice: 978-88-384-7624-1 Anno di pubblicazione: 2006 L

Dettagli

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE

AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE AZIONE CATTOLICA ADOLESCENTI ITINERARIO FORMATIVO SKYSCRAPER SECOND GUIDA PER L EDUCATORE Presentazione La guida dell educatore vuole essere uno strumento agile per preparare gli incontri con i ragazzi.

Dettagli

GRIGLIA DI OSSERVAZIONE E DI RILEVAZIONE DELLE ABILITA IN INGRESSO PER I TRE ANNI

GRIGLIA DI OSSERVAZIONE E DI RILEVAZIONE DELLE ABILITA IN INGRESSO PER I TRE ANNI GRIGLIA DI OSSERVAZIONE E DI RILEVAZIONE DELLE ABILITA IN INGRESSO PER I TRE ANNI INGRESSO Si mostra sereno Ricerca gli altri bambini Porta gli oggetti a scuola SERVIZI IGIENICI Ha il controllo sfinterico

Dettagli

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio.

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio. articolo N.40 MARZO 2007 RIVISTA ELETTRONICA DELLA CASA EDITRICE WWW.ALLENATORE.NET REG. TRIBUNALE DI LUCCA N 785 DEL 15/07/03 DIRETTORE RESPONSABILE: FERRARI FABRIZIO COORDINATORE TECNICO: LUCCHESI MASSIMO

Dettagli

La cooperativa Fai compie 30 anni

La cooperativa Fai compie 30 anni Anziani e assistenza La cooperativa Fai compie 30 anni TRENTO Fai, la prima cooperativa sociale che si occupa di assistenza domiciliare in Trentino, si prepara a festeggiare ben 30 anni di attività. Sabato

Dettagli

L UOMO IL CUI NOME È PRONUNCIATO

L UOMO IL CUI NOME È PRONUNCIATO 1 Enrico Strobino L UOMO IL CUI NOME È PRONUNCIATO Incontro immaginario tra Steve Reich e Gianni Rodari PREMESSA L esperienza che qui presento è stata realizzata nella classe 1aG della Scuola Media S.

Dettagli

PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso

PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso L'ULTIMO PARADISO Lasciarsi alle spalle la vita caotica della città a partire alla volta di località tranquille, senza rumori nel completo relax sentendosi in paradiso,

Dettagli

all'italia serve una buona scuola,

all'italia serve una buona scuola, all'italia serve una buona scuola, che sviluppi nei ragazzi la curiosità per il mondo e il pensiero critico. Che stimoli la loro creatività e li incoraggi a fare cose con le proprie mani nell era digitale.

Dettagli

DALL ALTRA PARTE DEL MARE

DALL ALTRA PARTE DEL MARE PIANO DI LETTURA dai 9 anni DALL ALTRA PARTE DEL MARE ERMINIA DELL ORO Illustrazioni di Giulia Sagramola Serie Arancio n 149 Pagine: 128 Codice: 566-3278-1 Anno di pubblicazione: 2013 L AUTRICE La scrittrice

Dettagli

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Anche quest anno il tema di E state insieme si pone in continuità con gli anni precedenti! Vi ricordate come si chiamavano e qual era il tema? Velocemente li

Dettagli

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE 25 foto di Sophie Anne Herin GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE ALTRE PAROLE PER DIRLO Diamo corpo e parola alla forza delle donne Libere di scegliere Libere di desiderare Libere di

Dettagli

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015 Ospitalità STAGIONE SPORTIVA 2014-2015 BENVENUTI A SAN SIRO Il nuovo modo di vivere la partita Amala e colora un emozione di nero e d azzurro. Inter Corporate 2014-15 è l esclusivo programma di Corporate

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime Indice Introduzione 7 La storia delle rose: quando la mamma parte 9 Il bruco e la lumaca: quando i genitori si separano 23 La campana grande e quella piccola: quando nasce il fratellino 41 La favola del

Dettagli

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Il romanzo Tra donne sole è stato scritto da Pavese quindici mesi prima della sua morte, nel 1949. La protagonista, Clelia, è una

Dettagli

CONCERTO/ SPETTACOLO MUSICALE SULLA GRANDE GUERRA

CONCERTO/ SPETTACOLO MUSICALE SULLA GRANDE GUERRA CORO VALCAVASIA Cavaso del Tomba (TV) CONCERTO/ SPETTACOLO MUSICALE SULLA GRANDE GUERRA chi siamo Il progetto sulla grande guerra repertorio discografia recapiti, contatti Chi siamo Il coro Valcavasia

Dettagli

La fattoria delle quattro operazioni

La fattoria delle quattro operazioni IMPULSIVITÀ E AUTOCONTROLLO La fattoria delle quattro operazioni Introduzione La formazione dei bambini nella scuola di base si serve di numerosi apprendimenti curricolari che vengono proposti allo scopo

Dettagli

Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar. Classe IV. Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia

Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar. Classe IV. Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia Scuola Primaria Istituto Casa San Giuseppe Suore Vocazioniste Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar Classe IV Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia È il 19 febbraio 2011

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

Scuola primaria di Avio Anno scolastico 2010-11 Classe IV^A Istituto Comprensivo di Avio Biblioteca Comunale di Avio. Quell imbroglione di Mazalorsa

Scuola primaria di Avio Anno scolastico 2010-11 Classe IV^A Istituto Comprensivo di Avio Biblioteca Comunale di Avio. Quell imbroglione di Mazalorsa Scuola primaria di Avio Anno scolastico 2010-11 Classe IV^A Istituto Comprensivo di Avio Biblioteca Comunale di Avio Quell imbroglione di Mazalorsa Autori e illustratori CAMPOSTRINI GABRIELE MABBONI EMILIANO

Dettagli

La bellezza è la perfezione del tutto

La bellezza è la perfezione del tutto La bellezza è la perfezione del tutto MERANO ALTO ADIGE ITALIA Il generale si piega al particolare. Ai tempi di Goethe errare per terre lontane era per molti tutt altro che scontato. I viandanti erano

Dettagli

VISITE GUIDATE AGLI SCAVI di OSTIA ANTICA

VISITE GUIDATE AGLI SCAVI di OSTIA ANTICA VISITE GUIDATE AGLI SCAVI di OSTIA ANTICA MODULO PER I GRUPPI Nel presente modulo sono indicati i possibili percorsi per la Visita Guidata agli Scavi di Ostia Antica e la relativa Scheda di Prenotazione

Dettagli

LINEE GUIDA PER L AUDIODESCRIZIONE Cinema e Tv

LINEE GUIDA PER L AUDIODESCRIZIONE Cinema e Tv LINEE GUIDA PER L AUDIODESCRIZIONE Cinema e Tv di Blindsight Project (Onlus per Disabili Sensoriali www.blindsight.eu) INTRODUZIONE Le Linee Guida per l audiodescrizione filmica di Blindsight Project,

Dettagli

INCONTRI e LABORATORI INTERCULTURALI per l anno scolastico 2011-12. Un Mondo Di Feste

INCONTRI e LABORATORI INTERCULTURALI per l anno scolastico 2011-12. Un Mondo Di Feste INCONTRI e LABORATORI INTERCULTURALI per l anno scolastico 2011-12 Un Mondo Di Feste Proposta di progetto e preventivo economico a cura dell Area Intercultura della Cooperativa Sociale Apriti Sesamo. 1

Dettagli

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi La Scuola del Cuoio è stata fondata dopo la Seconda Guerra Mondiale grazie alla collaborazione dei Frati Francescani Minori Conventuali della Basilica di Santa Croce e delle famiglie Gori e Casini, artigiani

Dettagli

La rabbia e l attesa Il mito di Demetra e Kore

La rabbia e l attesa Il mito di Demetra e Kore presenta E. Romano, Studio per Demetra e Kore, inchiostro su carta, 2015 La rabbia e l attesa Il mito di Demetra e Kore 26-28 giugno 2015 Masseria Bannata C.da Bannata, SS 117 bis, km 41 Enna www.pubblicazione.net

Dettagli

Un percorso nell affido

Un percorso nell affido Un percorso nell affido Progetto nazionale di promozione dell affidamento familiare Ministero del Lavoro della Salute e delle Politiche Sociali Coordinamento Nazionale Servizi Affido SOMMARIO Il PROGETTO

Dettagli

LUPI DIETRO GLI ALBERI

LUPI DIETRO GLI ALBERI dai 7 anni LUPI DIETRO GLI ALBERI Roberta Grazzani Illustrazioni di Franca Trabacchi Serie Azzurra n 133 Pagine: 176 Codice: 978-88-566-2952-1 Anno di pubblicazione: 2014 L Autrice Scrittrice milanese

Dettagli

Ogni riferimento a fatti realmente accaduti e/o a persone realmente esistenti è da ritenersi puramente casuale.

Ogni riferimento a fatti realmente accaduti e/o a persone realmente esistenti è da ritenersi puramente casuale. Vite a mezz aria Ogni riferimento a fatti realmente accaduti e/o a persone realmente esistenti è da ritenersi puramente casuale. Giuseppe Marco VITE A MEZZ ARIA Romanzo www.booksprintedizioni.it Copyright

Dettagli