ANTONIO CAMURRI CURRICULUM VITAE SINTESI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ANTONIO CAMURRI CURRICULUM VITAE SINTESI"

Transcript

1 ANTONIO CAMURRI CURRICULUM VITAE SINTESI Nato il 26/12/59 a Genova. Professore Ordinario. Professore associato dal 1998 al 2013 presso il DIST, Università di Genova, SSD ING-INF/05. Ricercatore confermato dal 1991 al 1998, Università di Genova, SSD ING-INF/05. Co-fondatore e responsabile scientifico di InfoMus Lab, Laboratorio di ricerca del DIST dal 1984 (www.infomus.org). Delegato del Rettore dell Università di Genova alla direzione scientifica del Centro di Ricerca Casa Paganini InfoMus, dal Vice-Presidente e membro Executive Committee (ExCom) IEEE Computer Society Technical Committee on Computer Generated Music dal 1992; membro Task Force ACM per la estensione della tassonomia delle discipline della informatica ACM Classification System (H.5.5 Information Systems, Information Interfaces and Presentation, Sound and Music Computing). Coordinatore di cinque progetti di ricerca EU ICT: 5 Programma Quadro IST-E3 MEGA (STREP), ; budget euro, 9 partner; valutazione 15/15. 7 Programma Quadro, ICT, Networked Media Unit, SAME (STREP), ; budget euro, 6 partner; valutazione 15/15; La proposta è risultata prima classificata su 120 proposte nella prima Call 7FP. 7 Programma Quadro ICT FET, SIEMPRE, , budget euro, 5 partner, valutazione 14,5/15. 7 Programma Quadro ICT FET SIEMPRE-INCO Extension, (INCO), , budget euro, partner Stanford University, Virginia Tech, Waseda University Tokyo, valutazione 15/15. Horizon 2020: Coordinatore progetto EU ICT DANCE , budget 1.3Meuro Principal Investigator per Università di Genova di oltre 20 progetti europei: 16 progetti IST, ICT, Cultura 2007, CRAFT; progetti per la didattica internazionale Erasmus Intensive Courses. Responsabile scientifico di numerosi contratti di ricerca con imprese nazionali ed estere, di progetti di ricerca nazionali MIUR, COFIN 2000, PRIN, di Progetti di Ateneo per l Università di Genova. Titolare di 5 brevetti su algoritmi e sistemi software. Didattica: dal 1991 titolare di insegnamenti (SSD ING-INF/05) nel corso di laurea in Ingegneria Informatica e nei corsi di laurea DAMS e Scienze dello Spettacolo. Co-Direttore di 4 edizioni del New York University Summer Program, dal 2003 al 2006, progetto didattico congiunto Unige-NYU, durata un mese, 6 CFU, ospitato da Università di Genova. Membro del Consiglio Direttivo di ISICT Scuola Superiore su ICT dell Università di Genova (dal 2011). Membro di commissioni di valutazione di PhD in diverse università europee. Delegato del Rettore dell Università di Genova nel Board of Directors di EIES - European Institute on Enactive Systems (dal 2008) e nel Polo del Mediterraneo della Musica e delle Arti (dal 2007). Chair e membro di comitati di programma in oltre 50 conferenze scientifiche internazionali, General Chair di alcune conferenze internazionali, membro di Editorial Board di riviste internazionali ( JNMR, "Intelligenza Artificiale, the International Journal of the AI*IA ). Seminari scientifici istituzionali su invito per numerose istituzioni di ricerca internazionali tra le quali Max Planck Institute Lipsia, KTH Stoccolma, EPFL Losanna, University College London, McGill Univ Montreal, Waseda Univ Tokyo ed altre università e istituzioni europee, americane e giapponesi. Autore di più di 170 pubblicazioni su riviste scientifiche e atti di conferenze internazionali peer reviewed. Ad alcuni articoli scientifici sono stati conferiti premi e riconoscimenti internazionali. Ha ricevuto premi e riconoscimenti per i risultati della ricerca da UE, conferenze internazionali e da industria (ad es. INTEL). Attività di revisore di progetti UE IST-ICT e di valutatore di proposte di progetti per conto della UE, a partire dal 1996, del MIUR e CNR, di Università e istituzioni di ricerca internazionali. Co-ideatore e responsabile scientifico del progetto EyesWeb (www.eyesweb.org): EyesWeb open software platform è distribuito a più di utenti (imprese, istituzioni di ricerca, individui), è utilizzata in numerosi progetti europei, è stata selezionata e adottata da INTEL come piattaforma software standard per nuovi prodotti hardware per il monitoraggio di anziani fragili (independent living): è responsabile di due contratti tra INTEL e Università di Genova per la concessione di licenza d uso e sviluppo di estensioni relative a hardware. 1

2 CURRICULUM DETTAGLIATO Settori di ricerca (ING-INF/05): Human Computer Interaction; Intelligent Systems; Affective Computing; Multimodal Systems; Sound and Music Computing. Computational models and realtime algorithms for the analysis non-verbal expressive gesture; Computational models and real-time algorithms for the analysis non-verbal social behavior (e..g, leadership, entrainment); Interactive multimedia software architectures and intelligent interfaces for performing arts (theatre, music, dance), cultural heritage (museums), therapy and rehabilitation, independent living, autism. Contributo a ACM Computing Classification System L ACM Computing Classification System definisce la tassonomia delle discipline dell Informatica; aggiornamenti sono pubblicati sulla rivista ACM Comp. Surveys. Come membro del comitato ACM formato da Antonio Camurri, Università di Genova; Roger Dannenberg Carnegie Mellon University; Giovanni De Poli, Università di Padova e come Vice-Presidente del Technical Committee IEEE CS on Computer Generated Music ha contribuito alla definizione e alla standardizzazione all interno della comunità informatica internazionale della disciplina Sound and Music Computing, che è stata introdotta da ACM nel 1995 nella tassonomia ACM delle discipline dell informatica ACM Computing Classification System : subject H.5.5 (Information Systems, Information Interfaces and Presentation, Sound and Music Computing). Il lavoro svolto come membro dei comitati ACM e IEEE CS TC sono documentati anche nel CDROM Standards in Computer Generated Music, IEEE Computer Society (1996), in pubblicazioni scientifiche (*) e nel volume Roadmap UE on Sound and Music Computing edito dalla Commissione UE (IST-FET, 2007, versione elettronica disponibile su smcnetwork.org), di cui è principal contributor. (*) A.Camurri, G.De Poli, D.Rocchesso (1995). A Taxonomy for Sound and Music Computing - Computer Music Instruction for Computer Engineering Students. Computer Music Journal, Vol.19, No.2, pp.4-5 e Vol.19, No.3, pp.4-6, MIT Press. A.Camurri, M.Leman (1996) Common Languages in High-Level Music Programming, in G.Haus (Ed.), CD-ROM on Standards in Computer Generated Music - IEEE Computer Society, CDROM Series, IEEE CS Press. Coordinamento di Progetti Europei ICT (5 progetti) 5 Programma Quadro IST (Theme: Multimodal Interfaces): IST-E3 MEGA (Multisensory Expressive Gesture Applications, budget 3 milioni di euro, 9 partner, durata 3 anni (Novembre Ottobre 2003). Valutazione: 15/15. Consorzio: Univ Genova (Coord.), Telenor (Telecom Norvegia), Consorzio Pisa Ricerche, Generalmusic (Italia), DEI Università di Padova, Eidomedia - Genova, Università di Gent, KTH Royal Institute of Technology. Argomento: interfacce multimodali per l analisi del contenuto espressivo nella comunicazione full-body non verbale, con applicazioni in diversi settori dell industria multimediale e della cultura. Il progetto è stato giudicato nel Final Technical Audit come migliore progetto del cluster IST-E3 (su 23 progetti valutati dalla commissione). The IST MEGA project is centered on the modelling and communication of expressive and emotional content in non-verbal interaction by multi-sensory interfaces in shared interactive Mixed Reality environments. The project includes research on computational models of non-verbal expressive gesture, on interactive multimedia systems, distributed cooperative virtual environments. Scientific research MEGA is based on the cross-fertilisation with humanistic theories on expressive gesture (eg from choreography, music). 7 Programma Quadro ICT (Challenge: Networked Media): SAME (Sound And Music for Everyone Everyday Everywhere Every way, budget euro. Valutazione: 15/15. La proposta è risultata prima classificata su 120 proposte nella prima call del 7FP, Networked Media Unit. Consorzio: Univ Genova (Coord.), Nokia Research Center 2

3 (Helsinki), KTH Royal Institute of Technology (Stoccolma), Università Pompeu Fabra (Barcellona), Ircam Centro Pompidou (Parigi), Helsinki Institute of Technology. Durata: 3 anni (1 gennaio dicembre 2010). Argomento: piattaforme e sistemi multimediali interattivi distribuiti, mobili, context-aware, experience-centric per l ascolto attivo di musica. Il progetto riguarda la definizione di nuovi paradigmi e lo studio di piattaforme end-to-end, context-aware per ascolto attivo: SAME si propone di definire l equivalente futuro degli attuali sistemi di tipo ipod. 7 Programma Quadro ICT Future Emerging Technologies (FET) SIEMPRE (STREP, ); Valutazione: 14.5/15; budget euro. Sviluppo di metodologie, modelli computazionali e algoritmi per l analisi dell interazione sociale in piccoli gruppi di utenti; applicazioni in user-centric media e future internet, social media. Consorzio: Univ Genova (Coord.), Queen s University of Belfast, University of Geneve, Pompeu Fabra University (Barcelona), Istituto Italiano di Tecnologia - IIT. SIEMPRE è stato selezionato da UE per la presentazione della Sessione Finale a FET11, Budapest, 6 maggio 2011 (www.fet11.eu): un contratto UE ad hoc ha consentito di presentare risultati della ricerca attraverso una performance artistica. 7 Programma Quadro ICT Future Emerging Technologies (FET) SIEMPRE-INCO Extension (INCO, ); Valutazione: 15/15; budget euro. Partners: Stanford University, Virginia Tech, Waseda University Tokyo, Queen s University Tokyo. Estensione del progetto SIEMPRE a partner non UE, con uno specifico nuovo scenario di ricerca (analisi di segnali sociali non verbali in remoto). Horizon 2020 Progetto EU ICT DANCE, gennaio 2015 dicembre Responsabile di Unità di Ricerca (Principal Investigator) per Università di Genova in 16 Progetti Europei 7 Programma Quadro: ASC INCLUSION (STREP, ) consorzio: Techn. Univ Munich (Coord), University of Genoa, University of Cambridge, Compedia Software & Hardware Development Ltd, Bar Ilan University, Karolinska Institutet, Autisme-Europe Aisbl. Sviluppo di serious games e di applicazioni multimodali distribuite per il support alla terapia dell autismo. I-SEARCH (STREP, ) consorzio: CERTH/ITI (Coord), Google, Engineering SpA, University of Genoa, JCP-Consult, INRIA, ATC, Exalead, Erfurt University of Applied Sciences, Accademia Nazionale di Santa Cecilia, EasternGraphics. Nuovi motori di ricerca basati su interazione multimodale (audio, full-body expressive gesture). CAPSIL, Support action (SA) project n , ICT Call 1, FP7-ICT , International Support of a Common Awareness and Knowledge. Platform for Studying and Enabling Independent Living. Partners: University College Dublin, Intel Digital Healthcare, Queens University Belfast, DIST University of Genova, Oregon Health Sciences University, Waseda University Tokyo, Imperial College London, Harvard Medical School at Spaulding Rehabilitation. Durata: 24 mesi a partire da gennaio CoMeDiA, Culture 2007 project on Networked Performance - COoperation and MEdiation in DIgital Arts, ( ), Coordinatore IRCAM (Parigi). Partners: CIANT (CZ) - Center for Art and New Technologies, Prague; SARC (GB) - Queen's University, Belfast; IEM (AT) - University of Music and Dramatic Arts, Graz; HFMT (DE) - Hochschule für Musik und Theater, Hamburg; HCMF (HU) - Hungarian Computer Music Foundation, Budapest. CoMeDia ha come obiettivo sviluppare modelli e sistemi per networked music performance, ovvero sistemi di telepresenza e teleconferenza innovativi in grado di migliorare la comunicazione in 3

4 remoto attraverso la misura e l utilizzo in tempo reale di parametri espressivi, emozionali e relativi alla comunicazione sociale non verbale (entrainment, sincronizzazione, leadership). Responsabile scientifico della collaborazione con Univerità di Napoli per il progetto ISWA - Immersion in the Science Worlds through the Arts, Call: FP7-SCIENCE-IN-SOCIETY , Coordination and support action, Programma Quadro, IST (a partire da gennaio 2004): Responsabile dell'unità di ricerca dell Università di Genova (Principal Investigator) per i seguenti contratti: CRAFT U-CREATE (Creative Authoring Tools for Edutainment Applications), (18 mesi). U-CREATE is in the field of edutainment, i.e. the joining of education and entertainment (customers are museums, cultural institutions, entertainment parks ) They share a common and important problem: efficient content creation. Be it interactive setups, Mixed Reality experiences, location-based services, all these technologies are worthless without content: content is always to be tackled or delivered at the same time as technology. However, content creation is a long process that can turn to nightmare when implementing large-scale projects. The solution is a powerful, graphical, beyond the state-of-the-art authoring tool that allows one to create elaborated content in a fast and easy way. Budget ca. 160Keuro. STREP IST TAI-CHI (Tangible Acoustic Interfaces for Computer Human Interaction), Gennaio 2004 Dicembre TAI-CHI explores how physical objects, augmented surfaces and spaces can be transformed into tangible-acoustic embodiments of natural seamless unrestricted interfaces. The ultimate goal is to design Tangible Acoustic Interfaces (TAI) that employ physical objects and space as media to bridge the gap between the virtual and physical worlds and to make information accessible through large size touchable objects as well as through ambient media. Budget circa 300Keuro. Il progetto TAI-CHI è stato premiato a IST 2006 (Helsinki) come migliore progetto UE presente all evento. IST FET Open Coordination Action S2S^2 (Sound to Sense Sense to Sound), giugno 2004 giugno S2S² has the following overall objective: to bring together the state-ofthe-art research in the sound domain and in the proper combination of human sciences, technological research and neuropsychological sciences that does relate to sound and sense. Reaching this objective can foster a new generation of research topics such as higher-level sound analysis, the so-called ``engaging'' synthesis, an integrated sound-music research field. Budget circa 130Keuro. Network of Excellence ENACTIVE (Enactive Interfaces), Gennaio 2004 Dicembre 2007 ENACTIVE (Enactive Interfaces) is a Network of Excellence under the EU's Sixth Framework Programme - IST (Information Society Technologies) thematic area. The ENACTIVE Network of Excellence aims to create a European Virtual Laboratory that will integrate European Research to propose reliable solutions for the development, spreading and standardization of a new generation of human-computer interfaces, called Enactive Interfaces, based on the concept on Enactive Knowledge. Budget circa 200Keuro. Network of Excellence HUMAINE (Multimodal Interfaces), Gennaio 2004 Dicembre HUMAINE aims to lay the foundations for European development of systems that can register, model and/or influence human emotional and emotion-related states and processes - 'emotion-oriented systems'. Such systems may be central to future interfaces, but their conceptual underpinnings are not sufficiently advanced to be sure of their real potential or the best way to develop them. One of the reasons is that relevant knowledge is dispersed across many disciplines. HUMAINE brings together leading experts from the key disciplines in a programme designed to achieve intellectual integration. It identifies six thematic areas that cut across traditional groupings and offer a framework for an appropriate division of labour - theory of emotion; signal/sign interfaces; the structure of emotionally coloured interactions; emotion in cognition and action; emotion in communication and persuasion; and usability of emotion- 4

5 oriented systems. Teams linked to each area will run a workshop in it and carry out joint research to define an exemplar embodying guiding principles for future work in their area. Cutting across these are plenary sessions where teams from all areas report; activities to create necessary infrastructure (databases recognising cultural and gender diversity, an ethical framework, an electronic portal); and output to the wider community in the form of a handbook and recommendations of good practice (as precursors to formal standards). Budget circa 200Keuro. 5 Programma Quadro IST: progetto IST CARE HERE (Creating Aesthetically resonant Environments for Therapy and Rehabilitation), 12 mesi, CARE HERE is a EU IST Project under Key Action 1 supporting the programme for Applications Relating to Persons with Special Needs Including the Disabled and Elderly. The objective of CARE HERE is to empower children and adults with special needs, the elderly in long term care and people undergoing rehabilitation in hospital or at home, following for example stroke or brain injury. By giving them access to affordable, appealing and readily usable state of the art technology for the improvement of their physical and cognitive skills using feedback from acoustic and visual stimuli. Budget ca. 150Keuro. progetto IST MEDIATE, V Programma Quadro, La ricerca in MEDIATE, un progetto su terapia e riabilitazione su autismo, si è diretta al progetto e realizzazione di un ambiente virtuale interattivo costituito in sintesi da una stanza sensibile caratterizzata da feedback uditivo e visivo al gesto dell utente (bambini autistici): le pareti sono schermi in cui le retroproiezioni sono modifcabili dal gesto delle persone nella stanza e l audio è allo stesso modo reattivo e modificabile e spazializzato in tempo reale dal gesto nella stanza delle persone presenti. Il ruolo del candidato è stato di progettare l interazione uomo-macchina multimodale, le interfacce e la applicazione interattiva di Virtual Environment finalizzata alla terapia. Il progetto ha prodotto due installazioni (Londra e Barcellona) ancora utilizzate da personale medico. Budget 15Keuro. progetto TMR MOSART IHP Network (V Programma Quadro). Settembre 2000 Settembre The goal of the MOSART network is to coordinate European research and postgraduate training activities, that address problem areas within Sound and Music Computing, concerned with Machine Analysis and Understanding of Musical Aspects of Sound, such as Timbre Space and Control and Virtualisation of Instruments. Furthermore the Interactive Musical Performance situation will be addressed and Human Computer Interactive Conducting Tools will be studied. Furthermore the High and Low Level Representation aspects of music at both acoustic and at symbolic levels will be studied, in general and specifically for supporting conducting and composing tools. Budget ca. 100Keuro. Responsabile scientifico nazionale del progetto EU TIST COST287 Action ConGAS (Gesture CONtrolled Audio Systems), April March Il progetto EU ConGAS explora interfacce e controlli gestuali sul suono, nella prospettiva di includere il canale uditivo nelle nuove interfacce multimodali. 4 Programma Quadro Responsabile dell'unità di ricerca dell Università di Genova (Local Project Manager del Contractor DIST) nell ambito del progetto ESPRIT Basic Research 8579, MIAMI (Multimodal Integration for advanced Multimedia Interfaces), durata 3 anni, Il progetto MIAMI ha affrontato aspetti pionieristici sulla multimedialità, con particolare riferimento a sviluppi teorici su interazione multimodale non-verbale full-body. Budget ca. 200Keuro. Responsabile scientifico dell unità di ricerca SIP Spa nel progetto EU DELTA D1012 "Educational System based on Multimedia Databases", Marzo Aprile La ricerca svolta da Antonio Camurri è stata nell ambito del progetto e dello sviluppo di un sistema per il 5

6 controllo spazio-temporale in tempo reale di unità didattiche multimediali (testi, animazioni, musica, voce). Riconoscimenti e premi UE, partecipazione a Task Force UE - I risultati della ricerca di AC nel periodo e in particolare HARP e SoundCage (risultanti in pubblicazioni e brevetti del candidato) sono stati selezionati dal DGIII Industry (UE) come uno dei 15 risultati più innovativi del 1995 in Europa, inclusi nel video di presentazione del 5 Programma Quadro Inventing Tomorrow (1996), a cura del Ministro della Ricerca UE Edith Cresson: tali risultati sono stati invitati nello stand Inventing Tomorrow alla Industry Exhibition EITC 95 (European Information Technology Conference, Palazzo dei Congressi, Bruxelles, novembre 1995); - Il progetto EU IST MEGA (5 Programma Quadro), coordinato dal Candidato, è stato valutato alla conclusione dei tre anni ( ) come il migliore progetto del cluster di appartenenza, formato da 23 progetti UE nel Theme Multimodal Interfaces. - Il progetto EU IST TAI-CHI (6 Programma Quadro), di cui il candidato è stato responsabile scientifico (local project manager) per DIST-Università di Genova, ha ricevuto il Best Booth Award IST 2006 (Helsinki) come miglior stand di progetto UE ICT presentato alla IST 2006 Convention, Helsinki. - Il progetto SAME (ICT, 7 Programma Quadro), coordinato dal candidato, è risultato come la migliore proposta di progetto nella Prima Call ICT su Networked Media (su 120 proposte). - AC dal 2007 è membro della Task Force UE nominata dalla Commissione UE su Networked Media e User Centric Media, ha partecipato come co-autore a diversi White Paper pubblicati da UE ICT e in qualità di membro della task force partecipa dal 2008 a meeting periodici allo scopo di proporre contenuti per le call future UE ICT su Networked Media nel 7 Programma Quadro e nel 8 Programma Quadro. Dal 2008 il candidato è membro della EU Future Media and 3D Internet Task Force, Challenge Networked Media. Tale Task Force UE è stata selezionata dalla Commissione UE e comprende circa 15 accademici ritenuti di rilevanza in UE nel settore dei Networked Media. Il candidato partecipa ai meeting periodici ed è co-autore del White Paper Research on Future Media and 3D Internet, documento a cura di Rodriguez-Rosello (Head of Unit), ottobre 2008, presentata pubblicamente dalla Commissione UE. La finalità dei White Paper è di fornire linee guida utili alla Commissione UE nella preparazione delle successive Call del 7 Programma Quadro. - Al Coordinatore del progetto UE ICT FET SIEMPRE è stato commissionato un ulteriore contratto UE avente lo scopo di contribuire con risultati della ricerca dal progetto SIEMPRE alla Sessione Finale del più importante evento biennale in Europa su innovazione ICT (The European Future Technologies Conference and Exhibition, Budapest, 4-6 maggio 2011, in tale sessione sono stati presentati, attraverso performance con danzatori e un cantante, i primi risultati ottenuti nel progetto su misura di entrainment e leadership in gruppi sociali. Video della sessione finale, moderata da Ales Fiala (Head of Unit FET) è accessibile da e in Contratti di ricerca con istituzioni di ricerca e con imprese internazionali Responsabile scientifico di due contratti con INTEL e di una licenza per l uso di EyesWeb come standard INTEL in nuovi prodotti hardware per independent living : in particolare, nel febbraio 2008 il candidato ha ottenuto un contratto con INTEL per l adozione da parte di INTEL del software EyesWeb e dei relativi risultati della ricerca come standard per i nuovi prodotti hardware (sensori e sistemi hardware mobili) per independent living e supporto ad anziani: INTEL commercializza dal 2008 prodotti hardware (sensori wireless, processori dedicati indossabili) per il monitoraggio di anziani su larga scala, basati sul software e sui risultati della ricerca nel progetto EyesWeb conseguiti dal candidato. Il contratto è tra INTEL e il DIST- Università di Genova, con la direzione scientifica del candidato. INTEL ha scelto EyesWeb fra oltre trenta alternative a livello mondiale. Responsabile scientifico del progetto KANSEI Information Processing tra DIST-Università di Genova e WASEDA University di Tokyo (Prof Shuji Hashimoto). Il progetto consiste di attività di ricerca 6

7 congiunte tra i due gruppi di ricerca lo scambio di giovani ricercatori tra le due istituzioni per un periodo di residenza di 18 mesi e lo sviluppo di prototipi derivati dalla ricerca presentati in eventi pubblici (ad es., installazione multimediale alla mostra internazionale di arte contemporanea Arti Visive 3, Palazzo Ducale, Genova, 1998). Durata 18 mesi: gennaio 1998 giugno Responsabile scientifico di convenzioni e contratti con imprese e istituti di ricerca nazionali e internazionali riguardanti attività di ricerca congiunta (piu di 20 contratti, nel seguito sono elencati solo alcuni rappresentativi): convenzione quadro con IRCAM (Centro Pompidou, Parigi), 2002, durata 1 anno; convenzione quadro con Studio Azzurro (Milano), 2001, durata 2 anni (include lo sviluppo di prototipi e installazioni multimediali per i musei Città della Scienza a Napoli e al ITT di Tokyo); convenzione quadro con Tempo Reale (Istituto fondato da Luciano Berio), per progetti di ricerca congiunta che hanno portato a realizzazioni di sistemi multimediali distribuiti real-time per diversi eventi pubblici realizzati al Teatro La Scala di Milano (1986 e 1999 opera Outis ) e il Festival di Salisburgo (1999, opera Cronaca del Luogo ). Responsabile scientifico di contratti tra DIST-Università di Genova e Iritecna e successivamente con Demag-Italimpianti, riguardante il progetto e lo sviluppo di ambienti software derivati da PETREX (ambiente X-Petrex) per il supporto alla progettazione di sistemi software industriali real-time e per la simulazione d'impianto real-time, basati su reti di Petri e sul sistema Petrex ( ). Tale progetto ha incluso la supervisione alla progettazione e simulazione del sistema software di controllo degli impianti di altoforno AFO5 di Taranto. Responsabile scientifico e software project manager del progetto software PETREX, basato su reti di Petri ad alto livello, sviluppato dal 1986 al 1992 con Ibimaint SpA e con NEXO SpA, in collaborazione con DSI- Università di Milano (Prof. G.Haus). Responsabile scientifico e software project manager del progetto EyesWeb (www.eyesweb.org). Responsabile scientifico per il DIST di cinque contratti con SIPRA SpA, su modelli di analisi dell audience televisiva basati su KANSEI Information Processing: nel 2001, per un importo di Lit; Nel 2002, Lit; Nel 2003, ,00euro; Nel 2004, ,00euro. Nel 2005, ,00euro. Nel 2007, euro. Responsabile di un contratto con la Fondazione IBM nel , per lo sviluppo di applicazioni multimediali interattive, che ha portato alla progettazione e realizzazione dello stand IBM allo SMAU 95 con installazioni progettate dal candidato e realizzate dal suo Laboratorio InfoMus. Responsabile del progetto di sistemi multimediali e di interfacce multimodali per applicazioni artistiche con Festival di Salisburgo e Istituto Tempo Reale, 1999, per l opera di Luciano Berio Cronaca del Luogo che ha inaugurato il Festival di Salisburgo Responsabile nel 2007 e 2008 dei contratti con INTEL per la licenza del software di ricerca EyesWeb ideato dal candidato e di cui il candidato e project manager. INTEL ha scelto EyesWeb come standard per i propri prodotti hardware su independent living. Progetti di ricerca nazionali Responsabile scientifico per l unità di Genova del progetto PRIN "Strategie per il controllo gestuale espressivo di algoritmi di sintesi ed elaborazione audio", gennaio 2004 dicembre Responsabile scientifico per l unità di Genova del progetto COFIN "Modelli per il suono nell'interazione uomo-macchina e uomo-ambiente", gennaio 2001 dicembre Responsabile scientifico del progetto CNR Metodi di analisi dell espressività nel movimento umano per applicazioni in Virtual Environment", agosto maggio Responsabile scientifico per l unità di Genova del Progetto Speciale CNR SARI (Sistemi Autonomi Ragionanti Intelligenti), Responsabile scientifico per l unità di Genova del Progetto Speciale CNR Sistemi multimediali per automazione museale e teatrale,

8 Responsabile scientifico per l unità di Genova del Progetto Finalizzato Sistemi Informatici e Calcolo Parallelo, Sottoprogetto 7: Sistemi di Supporto al Lavoro Intellettuale, Obiettivo C: Sistemi avanzati di produttività individuale, Linea di Ricerca Coordinata C4 "MUSIC", Titolo della ricerca: Stazione di lavoro Musicale Intelligente, Responsabile scientifico per l unità di Genova di progetti MPI 40% (Intelligenza Artificiale ed Informatica Musicale), DIST, Università di Genova, e successivamente MURST 40% (Sistemi Multimediali e Informatica Musicale), dal 1985 al Responsabile del Laboratorio/Atelier su Ambienti Multimodali Interattivi e Informatica Musicale alla mostra VI Mostra della Cultura Scientifica e Tecnologica Imparagiocando, Palazzo Ducale, Genova, marzo-aprile 1996 (Progetto MIUR). Direttore di progetti e contratti relativi allo studio e alla realizzazione di sistemi interattivi multimediali e di interfacce multimodali per installazioni permanenti in Musei e Centri della Scienza, tra cui: Città della Scienza di Napoli, (circa 250M milioni di lire) Acquario di Genova (1997, 1998, 2002) (circa 200 milioni di lire) Porto Antico Spa (Museo del Mare e della Navigazione, ) Responsabile di progetti di sistemi multimediali e di interfacce multimodali per applicazioni artistiche con Biennale Architettura (1996), IBM SEMEA (1995), Teatro La Scala (1996 e 1999), Teatro La Fenice (Venezia, 2001), Teatro dell Opera Carlo Felice (dal 1997). Responsabile di progetti di divulgazione scientifica delle attività del centro internazionale di eccellenza Casa Paganini dell Università di Genova per le edizioni del Festival della Scienza 2006, 2007 e Responsabile scientifico dei Progetti di ricerca e di divulgazione del Centro Internazionale di Eccellenza Casa Paganini InfoMus Lab (www.casapaganini.org) Responsabile di progetti di exploitation della ricerca scientifica in produzioni artistiche, tra le quali le tecnologie interattive e le interfacce multimodali per opere di teatro musicale per La Biennale di Venezia, Ravenna Festival, Opera di Roma, Festival di Salisburgo 1999, Teatro La Fenice di Venezia, Teatro alla Scala di Milano. Responsabile di Progetti di ricerca di ateneo per l Università di Genova nel 2005 e nel Attività didattica Co-Director del New York University Summer Program ospitato da Università di Genova (4 edizioni: 2003, 2004, 2005, 2006) New York University (NYU) organizza Summer Program per alcuni curricula di studio, in collaborazione e ospitati da istituzioni accademiche di prestigio internazionali. I Summer Program consistono di un periodo di 3 settimane nella sede ospitante, con il coinvolgimento di docenti e studenti delle due istituzioni, per il conseguimento da parte degli studenti partecipanti di un totale di 6 CFU. Gli studenti sono selezionati dalle due istituzioni. NYU ha richiesto ad AC di svolgere in qualità di Co-Director e docente il Summer Program su Nuove tecnologie ICT, musica e danza presso la sede del centro di ricerca InfoMus. AC è stato Co-Director, docente e delegato del Rettore per l Università di Genova in queste collaborazioni con la Università di New York: New York University Summer Program per gli anni 2003, 2004, 2005 e 2006: in ogni edizione sono previsti tre corsi intensivi svolti a circa 20 studenti della NYU e della Università di Genova per una durata di tre settimane, con un riconoscimento di un totale di 6 CFU. I progetti Summer Program NYU prevedono inoltre attività di tirocinio ed esercitazioni sulla piattaforma EyesWeb per gli studenti delle due Università. NYU Summer Program 2003 : programma didattico ufficiale con 6CFU conseguiti da studenti delle due università nei settori della informatica, della multimedialità e delle 8

9 applicazioni ai sistemi software per l arte e la cultura. Durata dei corsi intensivi: 3 settimane, luglio titolare dell insegnamento Creating with Interactive Media (3CFU) per il NYU Summer Program 2003 (30 ore, 3 crediti NYU, luglio 2003). NYU Summer Program 2004 : programma didattico ufficiale con 6CFU conseguiti da studenti delle due università nei settori della informatica, della multimedialità e delle applicazioni ai sistemi software per l arte e la cultura. Durata dei corsi intensivi: 3 settimane, luglio titolare dell insegnamento Creating with Interactive Media (3CFU) per il NYU Summer Program 2004 (30 ore, 3 crediti NYU, luglio 2004). NYU Summer Program 2005 : programma didattico ufficiale con 6CFU conseguiti da studenti delle due università nei settori della informatica, della multimedialità e delle applicazioni ai sistemi software per l arte e la cultura. Durata dei corsi intensivi: 3 settimane, luglio titolare dell insegnamento Creating with Interactive Media (3CFU) per il NYU Summer Program 2005 (30 ore, 3 crediti NYU, luglio 2005). NYU Summer Program 2006 : programma didattico ufficiale con 6CFU conseguiti da studenti delle due università nei settori della informatica, della multimedialità e delle applicazioni ai sistemi software per l arte e la cultura. Durata dei corsi intensivi: 3 settimane, luglio titolare dell insegnamento Creating with Interactive Media (3CFU) per il NYU Summer Program 2006 (30 ore, 3 crediti NYU, luglio 2006). Progetti UE su didattica internazionale; didattica presso altre Università Local project manager per l Università di Genova del progetto triennale EU TMR IHP MOSART Network (V Programma Quadro): rete europea per lo scambio, la didattica e la supervisione a giovani ricercatori ( , budget 100Keuro). Responsabile per il DIST (partner UE) e membro del comitato scientifico internazionale e docente per il progetto finanziato dalla UE 1st UE Pythagora Intensive Courses on Cognitive Musicology (Jyvaskyla, Finlandia, 2 settimane, agosto 1998), con il ruolo di coordinamento e insegnamento delle discipline informatiche. Responsabile scientifico e membro del comitato scientifico internazionale e docente per il progetto finanziato dalla UE 2nd UE Pythagora Intensive Courses on Cognitive Musicology (Jyvaskyla, Finlandia, 2 settimane, agosto 2001), con il ruolo di coordinamento e insegnamento delle discipline informatiche (10 ore). Responsabile per il DIST (partner UE) e membro del comitato scientifico internazionale e docente per il progetto UE SOCRATES programme: HIGHER EDUCATION (ERASMUS) Intensive programme Projects, con il ruolo di coordinamento e insegnamento delle discipline informatiche (10 ore), Università di Gent (Coordinatore), 24 agosto 2 settembre (Partners: Università di Genova, Università di Jyvaskyla, Università di Oslo, Università di Koln). Responsabile per il DIST (partner UE) e membro del comitato scientifico internazionale e docente per il progetto UE SOCRATES programme: HIGHER EDUCATION (ERASMUS) Intensive programme Projects, con il ruolo di coordinamento e insegnamento delle discipline informatiche (10 ore), Università di Gent (Coordinatore), 28 agosto 7 settembre (Partners: Università di Genova, Università di Jyvaskyla, Università di Oslo, Università di Koln). Membro del Comitato di Programma e docente della EU Noe SIMILAR enterface 2007 Summer School on Multimodal Interfaces (http://www.cmpe.boun.edu.tr/enterface07/), dal 16 luglio al 10 9

10 agosto 2007, con attività di docenza (4 ore frontali) e 20 ore di supervisione didattica, Università del Bosforo, Istanbul. Membro del Comitato di Programma della EU Noe SIMILAR enterface 2008 Summer School on Multimodal Interfaces (http://enterface08.limsi.fr/), dal 4 al 29 Agosto 2008, Computer Sciences Laboratory for Mechanics and Engineering Sciences (LIMSI) - a pluridisciplinary CNRS laboratory (UPR 3251) associated with Paris-6 and Paris-11 Universities. EU Summer University on New Media and Art (Università di Poitier e Università di La Rochelle, Settembre 2002): membro del comitato di programma e docente su sistemi multimediali, docenza frontale 20 ore. Chair e membro del comitato di programma della EU Summer School Sound to Sense Sense to Sound, svolta nell ambito del progetto S2S^2 (6 Programma Quadro IST Coordination Action), luglio 2005 (40 ore, scuola per dottori di ricerca e ricercatori nei settori della multimedialità e interazione uomo-macchina). Program Chair e docente nella 4 th EU School on Sound and Music Computing, 7-11 giugno 2008, Casa Paganini, Università di Genova (20 ore di corsi ed esercitazioni, dettagli su smcnetwork.org). Membro del Comitato di Programma e organizzatore della EU enterface 2009 Summer School on Multimodal Interfaces, dal 13 luglio al 7 Agosto 2009, Casa Paganini, Università di Genova. La scuola dura 4 settimane, 8 ore al giorno di docenza e laboratori. Responsabile per il DIST (partner UE) e membro del comitato scientifico internazionale e docente per il progetto UE SOCRATES programme: HIGHER EDUCATION (ERASMUS) Intensive programme Projects, con il ruolo di coordinamento, Università di Jyvaskyla (Coordinatore), agosto (Partners: Università di Genova, Università di Jyvaskyla, Università di Oslo, Università di Colonia, Univerità di Amburgo). Responsabile per il DIST (partner UE) e membro del comitato scientifico internazionale e docente per il progetto UE SOCRATES programme: HIGHER EDUCATION (ERASMUS) Intensive programme Projects, con il ruolo di coordinamento, Università di Jyvaskyla (Coordinatore), agosto (Partners: Università di Genova, Università di Jyvaskyla, Università di Oslo, Università di Colonia, Università di Amburgo). Responsabile per il DIST (partner UE) e membro del comitato scientifico internazionale e docente per il progetto UE SOCRATES programme: HIGHER EDUCATION (ERASMUS) Intensive programme Projects, con il ruolo di coordinamento, Università di Amburgo, agosto (Partners: Università di Genova, Università di Jyvaskyla, Università di Oslo, Università di Colonia, Università di Amburgo). Compiti didattici ufficiali per Università di Genova Titolare dell insegnamento annuale di Ingegneria del software dal 1991 al 1998 per i corsi di laurea in ingegneria elettronica e ingegneria informatica. Titolare dell insegnamento annuale di Ingegneria del software 1 dal 1998 al 2003 per i corsi di laurea in ingegneria biomedica, ingegneria elettronica e ingegneria informatica. Titolare dell insegnamento annuale Ingegneria del software e linguaggi di sviluppo 1 dal 2003 al 2008 per i corsi di laurea in ingegneria biomedica ed ingegneria elettronica (5 CFU, ING-INF/05). Esercitatore per l insegnamento Fondamenti di Informatica dal 1991 al 1999, per i corsi di laurea di ingegneria elettrica, chimica e dell ambiente e territorio (Titolare del corso Prof. A.Frisiani). Titolare dell insegnamento annuale Fondamenti di Informatica 1 nell a.a per il corso di laurea in ingegneria elettrica, ING-INF/05. 10

11 Titolare dell insegnamento Progettazione e Produzione Multimediale 1 (dal 1998 al 2009, 5 CFU), per i corsi di laurea in ingegneria informatica, ingegneria elettronica e ingegneria biomedica, ING- INF/05. Titolare dell insegnamento Produzione Multimediale 1 (a.a , 5 CFU), per il corso di laurea in ingegneria elettronica, ING-INF/05. Titolare dell insegnamento Interazione Uomo Macchina e Multimedia 1 (a.a , 5 CFU), per il corso di laurea in ingegneria elettronica, ING-INF/05. Titolare dell insegnamento Teoria e tecniche di elaborazione delle immagini digitali (a.a , , , , e ), 4 CFU, settore ING-INF/05, per il corso di laurea del DAMS, Facoltà di Lettere e Filosofia, Università di Genova. Titolare dell insegnamento Informatica e elaborazione dell immagine elettronica (a.a , , ), 3 CFU, settore ING-INF/05, per il corso di laurea del DAMS, Facoltà di Lettere e Filosofia, Università di Genova. Titolare dell insegnamento Informatica e sistemi multimediali (a.a ), 3 CFU, settore ING- INF/05, per il corso di laurea del DAMS, Facoltà di Lettere e Filosofia, Università di Genova. Titolare dell insegnamento Elaborazione di linguaggi multimediali (a.a , , , , , , ), 8 CFU, settore ING-INF/05, per il corso di laurea specialistica in Scienze dello Spettacolo presso il DAMS, Facoltà di Lettere e Filosofia, Università di Genova. Titolare dell insegnamento Sistemi e Interfacce Multimediali / Multimedia Systems and Interfaces (in inglese) (a.a , , 5 CFU), per il corso di laurea specialistica in Ingegneria Informatica e per il corso di laurea in Robotics Engineering, ING-INF/05. Titolare dell insegnamento Multimodal Systems for Human-Computer Interaction (in inglese) (a.a , , 5 CFU), per il corso di laurea specialistica in ingegneria informatica, ING- INF/05. Titolare dell insegnamento Human Computer Interaction nell ambito del Corso di Laurea in Ingegneria Informatica dell Università di Genova, nell ambito del Progetto UE Erasmus Mundus EMARO su Robotica Avanzata, per un totale di 30 ore di lezione frontale, a.a Relatore presso l Università di Genova di numerose tesi di laurea in ingegneria informatica, ingegneria elettronica e ingegneria biomedica a partire dal Correlatore in tesi di laurea in informatica presso DSI-Università di Milano (1988), presso il Politecnico di Milano (2002), presso l Università di Torino (Alessandria, 2008). Tutor di Dottorati di ricerca in Ingegneria Informatica e in Ingegneria della Informazione presso l Università di Genova dal Attività didattica in Master Universitari post-laurea Docente presso il Master in Management Culturale Internazionale su Informatica e sistemi multimediali per i beni culturali e l arte, Centro PERFORM, Università di Genova, a.a (16 ore), (8 ore), (8 ore), (4 ore). Docente presso il Master Ambienti Virtuali e Arte Digitale, corso Interazione uomo-macchina e sistemi multimediali per l arte (4 ore), Scuola Superiore di Studi S.Anna, Pisa, maggio Docente presso l Istituto Universitario di Studi Superiori (IUSS) di Pavia, Classe accademica di Scienze e Tecnologie, corso Intelligenza artificiale e rapporti uomo-macchina, anno accademico , 26 ore di corso frontale ad allievi IUSS iscritti al secondo anno delle Facoltà di Ingegneria e Scienze MM.FF.NN. di Pavia. 11

12 Docente per il Corso di Dottorato in Tecnologie dell Informazione e Arte, Università Catolica di Porto, 26 marzo 2011, 8 ore su Interactive Multimedia Technologies. Proprietà di brevetti 1. Brevetto No , del 3/12/1993: Software per la simulazione ed esecuzione di modelli di sistemi basato su reti di Petri estese. Tale brevetto di proprietà del candidato è stato concesso in licenza per contratti e attività di sviluppo applicazioni industriali con le società IBIMAINT SpA e NEXO SpA (Milano). 2. Brevetto Italia No. GE93A depositato il : Sistema multimediale di controllo e generazione di musica e animazioni bidimensionali e tridimensionali in tempo reale pilotato da rilevatori di movimento. Tale brevetto di proprietà del candidato è stato utilizzato in contratti con la società SoundCage Scrl. 3. Brevetto europeo No depositato il : Sistema multimediale di controllo e generazione di musica e animazione in tempo reale. Tale brevetto di proprietà del candidato è stato utilizzato in contratti con società e istituzioni europee anche nell ambito del progetto ESPRIT Basic Research 8579, MIAMI (Multimodal Integration for advanced Multimedia Interfaces), durata 3 anni, (vedi capitolo successivo) e nello stand Internet Cafè del Congresso EICT 1995, Brussels Congress Centre, e alla base di un progetto selezionato dalla UE come uno dei migliori 15 progetti innovativi in Europa, come dimostrato dal video ufficiale UE IST Inventing Tomorrow a cura del Ministro UE Edith Cresson (1995). 4. Proprietà intellettuale della piattaforma software EyesWeb (vedi contratto di licenza a terzi specificato nelle pagine di download del software in ). Tale software è attualmente licenziato a più di utenti nel mondo (individui e istituzioni), è oggetto di due contratti di licenza con INTEL ed è utilizzato da più di 10 progetti UE IST, ICT, CRAFT e Cultura Brevetto per invenzione industriale n. GE2007A000118, titolo sistema multimediale interattivo per l ascolto attivo di musica registrata, C.C.I.A.A. Genova, Cod. 10, 30 novembre Richiedente e proprietario: Antonio Camurri. Tale brevetto di proprietà del candidato è stato alla base del progetto EU ICT SAME, con exploitation in collaborazione con Nokia. Contributi a comitati internazionali di standardizzazione - Vice-Presidente e membro del Executive Committee (ExCom) di IEEE Computer Society Technical Committee on Computer Generated Music dal 1992 e membro del comitato ACM per la definizione e la standardizzazione all interno della comunità informatica internazionale della disciplina Sound and Music Computing [R23, C25], che ha definito la disciplina denominata Sound and Music Computing successivamente inserita nella tassonomia ACM delle discipline dell informatica come risulta dalla pubblicazione della tassonomia su ACM Comp. Reviews a partire dal numero di gennaio I risultati del lavoro svolto da Camurri nei citati comitati ACM e IEEE CS TC è documentato nella pubblicazione Standards in Computer Generated Music IEEE Computer Society. - Membro del comitato IST-E3 Interfaces & Enhanced Audio-Visual Services (MHP, MPEG2. MPEG4, MPEG7), V Programma Quadro, Key Action IV.6 - Ideatore e responsabile scientifico del progetto EyesWeb (www.eyesweb.org), che ha prodotto la EyesWeb open software platform, distribuita a più di utenti (individuali e istituzioni) nel mondo, utilizzata come standard in numerosi progetti EU IST e ICT nel 5, Programma Quadro, attualmente usata come standard da numerose istituzioni internazionali (ad es., KTH- 12

13 Stoccolma; Interactive Institute, Svezia; Ircam Centro Pompidou, Parigi; Media Lab Europe) e adottata anche per attività didattiche in numerose università italiane e straniere, tra cui Cardiff, Bristol, Leeds, Queen s Univ Belfast, Dublino, Gent, Udine, Padova, Genova, Torino, Bologna, Esbjerg, Porto. Come specificato in precedenza, EyesWeb è adottato anche come standard da INTEL in prodotti hardware, il candidato è responsabile di due contratti con INTEL dal Attività di revisore (estratto) - Revisore per la Commissione UE di proposte di progetti IST e membro di comitati di revisione in Technical Audit a partire dal Ha partecipato ad attività di revisione per un totale di circa 40 progetti IST. - Invitato nel 1996 dal Ministero dell Industria del Giappone come revisore del progetto nazionale HUMANOID, che ha previsto un viaggio e sopralluoghi a Tokyo della durata di una settimana e una presentazione di una Keynote Lecture alla Waseda University. - Revisore di articoli scientifici per riviste internazionali tra cui IEEE COMPUTER, IEEE MULTIMEDIA, IEEE Parallel & Distributed Technology, IEEE Trans on SMC, IEEE Trans on Affective Computing, IEEE Trans on Multimedia, International Journal of Pattern Recognition and Artificial Intelligence, Computer Music Journal (MIT Press), Interface, Journal of New Music Research. - Revisore di proposte di pubblicazioni di libri scientifici per per le case editrici IEEE Computer Society Press, MIT Press, Kluwer Academic Publishers, IOS Press, Taylor & Francis. - Revisore di progetti scientifici nazionali in informatica per il Ministeri della Ricerca del Belgio, Svezia, Norvegia, Irlanda, Svizzera, USA (New York University), Università di Glasgow. - Revisore per numerose conferenze internazionali a partire dal 1990, incluse IEEE SMC 97 e 98, ACM Multimedia 04 e 05, Eurographics 2005 e 2013, NIME 2005, ICMC 2005, ICMC 2006, ICMC 2007, ICMC 2008, International Conference on Virtual Storytelling 2007, Intl Gesture Workshop 2006 e 2007, Intl Conf Multimodal Interfaces ICMI-2008, NEM Summit 2008, FG 2008, ACII 2011, ACII Revisore e Tutor per Ministero delle Attività Produttive e MIUR - Iscritto dal 2003 all Albo degli Esperti istituito presso il MIUR. - Revisore di progetti FIT (Fondo per l Innovazione Tecnologica) del Ministero delle Attività Produttive tra il 2004 e il Membro della Commissione di Valutazione Grandi Progetti Strategici, Informatica; Tutor del progetto Cybersar. - Revisore in itinere di un progetto MIUR sul GRID italiano e membro del comitato di programma della conferenza 2008 su escience di presentazione dei progetti GRID italiani. Membro del Panel di Esperti MIUR Grandi Progetti Strategici - Informatica Membro del panel di esperti valutatori dei Grandi Progetti Strategici, Programma Strategico n.11 ICT: il Candidato ha ricevuto nel 2006 tale nomina con l incarico di valutazione dei contenuti scientifici dei progetti presentati nel Programma Strategico n.11. ICT e componentistica elettronica e per lo svolgimento delle attività inerenti la predisposizione del capitolato tecnico, secondo la procedura prevista dall art. 5 del DM 593/00. Il Panel è formato dai Proff. Archetti, Meo, Vespri, Camurri, Giunchiglia. Incarico ricevuto dal DIPARTIMENTO PER L'UNIVERSITA', L'ALTA FORMAZIONE ARTISTICA, MUSICALE E COREUTICA E PER LA RICERCA SCIENTIFICA E TECNOLOGICA, Direzione generale per il coordinamento e lo sviluppo della ricerca, Ufficio VI. Tale attività ha riguardato la valutazione collegiale dei 16 progetti GPS ammessi alla fase di valutazione e ha incluso una serie di visite presso diverse sedi delle industrie proponenti. 13

14 Il candidato è stato altresì incaricato, in data 21 aprile 2008, di effettuare le attività di valutazione tecnicoscientifica in itinere del progetto DM28916 di ricerca dal titolo "Array Subacqueo a Sensori Optoacustici" (ASSO) di Whitehead Alenia Sistemi Subacquei, ai sensi del D.M. 593/2000. Esperto in itinere nell ambito del Programma Operativo Nazionale Ricerca Scientifica, Sviluppo Tecnologico, Alta Formazione per le Regioni dell Obiettivo 1 Nominato il 16 maggio 2006 esperto scientifico in itinere per il progetto sottoindicato finanziato a valere sull Avviso 1575/2004, pubblicato sulla G.U.R.I. Serie Generale n. 295 del 17 dicembre 2004 Supplemento Ordinario n e sul sito web del MIUR Settore Ricerca/Fondi Strutturali U.E.: progetto CYBERSAR Cyberinfrastructure per la ricerca scientifica e tecnologica in Sardegna Consorzio COSMOLAB (prot. MIUR 746/2). Programma Operativo Nazionale Ricerca Scientifica, Sviluppo Tecnologico, Alta Formazione per le Regioni dell Obiettivo 1 (Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia, Sardegna) Avviso n del 29 Novembre 2004 pubblicato sulla G.U.R.I. del n. 295 Suppl. Ordinario n.182. Membro del Panel di Esperti relativamente alla valutazione e tutoraggio del Programma Operativo Nazionale Ricerca Scientifica, Sviluppo Tecnologico, Alta Formazione, Misura II.2 Società dell Informazione per il Sistema Scientifico Meridionale, Azione a Sistemi di calcolo e simulazione ad alte prestazioni. Membro del Comitato di Programma della Conferenza Nazionale Italian e-science 2008, Università di Napoli Federico II, maggio 2008, in cui sono stati presentati i progetti Avviso 1575/2004. Esperto valutatore di progetti MIUR PIA innovazione, FIT, FAR Iscritto all'albo degli esperti scientifici del MIUR dal 2003, il candidato ha ricevuto e portato a compimento i seguenti incarichi: - Affidamento di incarico di valutazione del programma di sviluppo precompetitivo di cui alla legge n. 46/82, nell'ambito del 2 bando PIA Innovazione (decreto 10/05/2004), Settore: "INFORMATICA", Comparto: "SW DI BASE E APPLICATIVO - SW ENGINEERING". - Esperto valutatore della proposta di Progetto PIA II - FIT C01/0589/P /13. Titolo progetto: Grillo Parlante. Soggetto proponente: TD GROUP SUD SRL. (2005). - Esperto valutatore del progetto PIA innovazione - prog. 465 (programma di sviluppo precompetitivo), SISTEMA INFORMATIVO PER L E-GOVERNMENT NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE LOCALE. Soggetto proponente: Soluzione Informatica Scrl, Palermo (2005) - Affidamento di incarico di valutazione finale per progetto FIT - Fondo INNOVAZIONE TECNOLOGICA, Bando tematico Regione Lombardia, Legge n.46/82. Progetto: Realizzazione di architetture hardware e software per monitoraggio e gestione remotizzati mediante dispositivi HMI fissi e mobili, multicanale, personalizzabili e adattativi. Soggetto attuatore: ESA ELETTRONICA SpA. (2005). - Esperto incaricato della valutazione in itinere del progetto Spin-Off n. 2/04: Progettazione di nuova sensoristica metereologica e microclimatica specifica per monitoraggi in ambienti estremi, nell ambito dei progetti di ricerca ammessi agli interventi previsti all art.11 del D.M 8 agosto 2000 n.593. Spin-off: TeMa Srl. (2006) - Membro della commissione di valutazione finale del seguente progetto: Piano B002/D1 LINK II FASE Piano di potenziamento della rete di ricerca e di sviluppo del territorio -Progetto LINK - Seconda fase Progetto D1 Sviluppo e sperimentazione di servizi per Prototipazione rapida. Soggetto attuatore: Piaggio V.E. S.p.A. (2006) - Nomina di esperto tecnico-scientifico per la Commissione di accertamento finale di spesa del progetto Cluster 16 (Multimedialità) - Progetto n. 2 A1/3 - Sistema distribuito per lo sviluppo e la diffusione di materiale multimediale per la formazione a distanza (Direzione Generale per il coordinamento e lo sviluppo della ricerca, Ufficio IV - L. 488/92). Soggetto Attuatore: Università degli Studi di Catania. (2006) - Esperto valutatore della proposta di progetto FAR Progetti di ricerca nazionali. Titolo progetto: FIESTA: Framework Informatico per l Erogazione di Servizi Telematici Avanzati.. Soggetto proponente: GEPIN Datitalia (2006). 14

15 - Esperto membro della commissione di valutazione finale del progetto ASIC: Applicazioni e Servizi Innovativi di Comunicazione Voce/Video/Dati, DM29098, Tema 4, nell'ambito del PNR per la Microelettronica e la Bioelettronica. Soggetto attuatore: ItalTel SpA. (2007). - Esperto incaricato della valutazione di accertamento finale per il seguente progetto: EASY-VR Strumenti e metodi di Realtà Virtuale per migliorare l interazione e la manipolazione di oggetti virtuali da parte di designer e progettisti dell autoveicolo, Presentato ai sensi dell art._5/6_ L. 297/1999, Progetto MIUR n 7182 Decreto n del 30/12/2005 e Decreto modificativo n. 172 del 20/2/2007. Soggetto attuatore: Elasis Spa. (2007) Partecipazione a comitati di programma, associate editor, conference chair, seminari su invito e keynote lecture Member of the Editorial Board and since 1994 Associate Editor of the International Journal of New Music Research (formerly Interface ), founded in 1972, Taylor&Francis Publ. Member of the Editorial Board since 2011 of the journal Intelligenza Artificiale, the International Journal of the AI*IA. Member since 2012 of the Editorial Board of the International Journal of Synthetic Emotions (www.igi-global.com/ijse). Member since 2008 of the permanent Steering Committee of the series of Intl Conferences NIME (www.nime.org) since Member since 2011 of the permanent Steering Committee of the series of Intl Conferences INTETAIN (www.intetain.org), EAI (European Alliance for Innovation), ICST and in cooperation with ACM SIGCHI. Conference and workshop Chair (estratto): - (Chair) First Intl Workshop on Artificial Intelligence and Music, 1989, Genova. (co-sponsored by IEEE CS) - (Co-Chair) IX Intl Colloqium on Musical Informatics, 1991, university of Genova (co-sponsored by IEEE CS) - (Chair) Intl Workshop KANSEI: The Technology of Emotion, 1997, University of Genova. - (Chair) IEEE Intl Conf on Systems Man and Cybernetics 1998, Track on KANSEI information Processing. - (Chair) IEEE Intl Conf on Systems Man and Cybernetics 1999, Track on KANSEI information Processing. - (Chair) V Intl Gesture Workshop 2003, Genova (http://infomus.dist.unige.it/gw2003), Springer-Verlag LNAI (General Co-Chair) 2 nd Intl. Conf. on Enactive Interfaces ENACTIVE-05, Genova, Novembre 2005 (www.enactive2005.org). - (General Co-Chair) 1 st Intl School EyesWeb Week, 6-11 febbraio 2006, Casa Paganini, Genova. (www.eyesweb.org) - (General Co-Chair) 2 nd Intl School EyesWeb Week, febbraio 2008, Casa Paganini, Genova (www.eyesweb.org). - (General Co-Chair), International Conference on New Interfaces for Musical Expression (NIME-08), Casa Paganini, University of Genoa (www.nime.org). - (General Chair), ARTECH 2008, 4 th International Conference on Digital Arts, November 2008: Portuguese Catholic University, Porto, Portugal, - Co-organizer and co-chair, 1st Workshop on Social Behaviour in Music, in the framework of the IEEE Social Computing Conference 2009, Vancouver, Canada, August General Chair Intl Conf INTETAIN 2011 (www.intetain.org) - Co-organizer and co-chair, 2nd Workshop on Social Behaviour in Music, in the framework of the International Conference Intetain 2011, Genova, Italy, May

16 - Co-organizer and Co-Chair, 3rd Workshop on Social Behaviour in Music, in the framework of the International Conference ACM ICMI 2012, Santa Monica, California, USA, October Chair of the Interactive Demo / Art Sessions at the Intl Conference ACII 2013, University of Geneve, September Keynote Lectures (estratto): - Seminario su invito al "First International Workshop on AI and Music", GMD, St. Augustin, Germania, Settembre Seminario su Intelligenza Artificiale e Musica alla First International Conference on Cognitive Musicology, Università di Jyvaskyla, Finlandia, Agosto Seminario Interactive Multimedia for Music and Dance, Università di Gent, Belgio, 30 novembre Seminario (su invito da parte di Videotime/Fininvest) al Convegno AES-IBTS Nuove Frontiere dell Audio - Tecnologie e Applicazioni, AES-IBTS 95, Fiera di Milano, novembre Seminario su invito del Prof.S.Hashimoto, Waseda University, Tokyo, in occasione del Workshop HUMANOID, e revisore progetto nazionale HUMANOID, ottobre Keynote Invited Lecture, Computational Passion Glimpses of Affective and Intelligent Computer Science, Dept Computer Science, Università di Twente, Olanda, settembre Seminario su invito a ECSITE 2002, novembre 2002, Londra (www.ecsite.net). - Keynote Lecture, 2nd Intl Conf on Music and Artificial Intellligence, Division of Informatics, University of Edinburgh, Sept Keynote Lecture a International Colloquium on New Music Research, Composition, Perception and Performance, Ghent, October 1994, IPEM, University of Ghent, Belgium. - Keynote Lecture a 2 nd Intl Conference on Artificial Intelligence and Music, Univ. Edinburgh, Dept. of Artificial Intelligence, Keynote Lecture a 2nd Intl Workshop on Art-Sciences of the Cognition", Univ. Toulouse, Dipartimento Intelligenza Artificiale e Scienze Cognitive, settembre Keynote Lecture a Resonance Intl Conf., IRCAM, Centro Pompidou, Parigi, ottobre Keynote Lecture a Intl Conf DAFX-04, 7th International Conference on Digital Audio Effects, Università di Napoli, Ottobre Keynote Lecture a Intl AISB 2004 Convention: Motion, Emotion and Cognition, University of Leeds, 29 March 1 April Intervento su invito, EURON Roboethics Atelier, 27 feb 2 mar 2006, Genova. - Intervento su invito, IEEE 7th International Conference Automatic Face and Gesture Recognition, FG2006, Southampton, UK, April Intervento su invite, AAAI Spring Symposium on Emotion, Personality and Social Behavior, marzo 2008, Stanford University. - Keynote Lecture al Simposio CrestMuse 2008, 22 agosto 2008, Osaka, progetto del Ministero Giapponese dell Industria su tecnologie multimediali per musica e per KANSEI, Kwansei University. - Intervento su invito di Philips a The ITEA 2 Symposium & ARTEMIS Annual Event 2008, a co-ordinated event with ARTEMISIA with a joint one-day programme, Rotterdam, the Netherlands, October Keynote Lecture, Intl Gesture Workshop GW 2009, Università di Bielefeld. - Keynote Lecture, Intl Conf on Music and Emotion, Univ. Newcastle, 31 agosto 3 settembre Keynote Lecture, Third International Workshop on Human Aspects in Ambient Intelligence (HAI'09), 15 settembre 2009, Univ Bicocca, Milano. - Distinguished Lecture, McGill University Montreal, Music and emotion: Toward computational models of empathy and entrainment", lecture co-sponsored by BRAMS, Montreal. - Invited Seminar, Max Planck Institute, 18 maggio 2011, Computational Models of Expressive Individual and Collective Behaviour. - Invited Seminar, University College London, Interaction Center, 29 Novembre 1 Dicembre Keynote Lecture, International Conference ArtsIT 2013, Milano, Università Bicocca. 16

17 Guest Editor di riviste e Editor di libri (estratto) - Guest Editor special issue della rivista internazionale Interface, Swets & Zeitlinger, su Intelligenza Artificiale e Musica, Vol.19, no.2-3, Editor del volume degli atti della Intl Conf on KANSEI The Technology of Emotion, Genova, Ottobre Editor del volume Lecture Notes on Artificial Intelligence LNAI 2915 Gesture-Based Communication in Human Computer Interaction, Aprile Guest Editor, Special Issue IEEE Multimedia su Multisensory communication and experience through multimedia, July-Sept 2004, IEEE Computer Society Press. - Guest Editor, Special Issue di Virtual Reality Journal su Multisensory Interaction in Virtual Environments, Co-Editor del volume NIME 2008 Proceeding International Conference on New Interfaces for Musical Expression, Università di Genova e NIME, ISBN: Guest Editor, special issue della rivista internazionale Signal Processing, su Ethnic music audio documents: from the preservation to the fruition, Guest editor with Gualtiero Volpe, Thierry Dutoit, and Maurizio Mancini of a special issue on selectedresults from the enterface'09 Workshop, Journal of Multimodal User Interfaces, Springer Verlag, Co-Editor, Proc. Intl Conf INTETAIN 2011, EAI and ICST, and ACM SIGCHI, published by Springer. - Guest editor with Dennis Reidsma, Anton Nijholt, and Gualtiero Volpe of a special issue on "NewModalities for Interactive Entertainment", International Journal of Entertainment Computing, Elsevier, in preparation. - Guest editor with Dennis Reidsma, Anton Nijholt, and Gualtiero Volpe of a special issue on "Expressive Interactive Systems for Arts and Entertainment", International Journal of Arts and Technology, Inderscience, in preparation. - Partecipazione a comitati scientifici e di programma di conferenze e workshop nazionali e internazionali (estratto): Comitato Scientifico, First European Workshop on Artificial Intelligence and Music, Genova, Giugno Chairman e Scientific Committee, VIII Colloquio di Informatica Musicale, Cagliari, 2-4 Nov Chairman e Scientific Committee, Workshop on Artificial Intelligence and Music, tenutosi in occasione della European Conference on Artificial Intelligence ECAI-90, Stockholm, 7 Agosto Chairman e Scientific Committee, Workshop on Artificial Intelligence and Music, tenutosi in occasione della European Conference on Artificial Intelligence ECAI-92, Vienna, Agosto Comitato Scientifico e del Comitato Organizzatore, IX Colloquio di Informatica Musicale, DIST - Università di Genova, Novembre Chairman e Scientific Committee, International Workshop on Man-Machine Interaction in Live Performance, Scuola di Studi Superiori Universitari e di Perfezionamento S.Anna, Pisa, 7-8 Giugno Scientific Committee, X Colloquio di Informatica Musicale, DIST - Università di Genova, Chairman della sessione scientifica "Petri Nets II" a 1992 IEEE International Conference on Systems, Man, and Cybernetics, Chicago, Ottobre Chairman della sessione scientifica "Models for musical signals analysis" a 1992 International Workshop on Models and Representations of Musical Signals, Capri, 5-7 Ottobre 1992, Università di Napoli. Program Committee, 1992 IEEE Intl. Conf. on Systems Man and Cybernetics (IEEE SMC 92). Program Committee, 1994 IEEE Intl. Conf. on Systems, Man, and Cybernetics (IEEE SMC 94), Scientific Committee, First International Conference on Cognitive Musicology, Agosto 1993, Università di Jyvaskyla, Finlandia. 17

18 Scientific Committee, 1994 IEEE International Conference on Systems, Man, and Cybernetics, San Antonio, Texas, Ottobre Scientific Committee, International Colloquium on New Music Research, Composition, Perception and Performance, Ghent, October 1994, IPEM - Institute for Psychoacoustics and Electronic Music, University of Ghent, Belgium. Co-Chairman (insieme a Roger Dannenberg, Carnegie Mellon University) del panel Computer Generated Music and Multimedia computing, alla IEEE International Conference on Multimedia Computing and Systems ICMCS-94, Maggio 1994, Boston. Scientific Committee, First Intl. Congress on Artificial Intelligence and Music, University of Edinburgh, UK, settembre Scientific Committee, 4 th Int. Symp. On Systematic Musicology & 2 nd Intl. Conf. On Cognitive Musicology (Joint Intl. Conference), College of Europe at Brugge, Belgium, 8-11 settembre Scientific Committee e Chairman di sessione scientifica, 5 th IEEE International Conference on Emerging Technologies and Factory Automation ETFA 96, Hawaii, novembre Program Committee, 5th IEEE International Conference on Emerging Technologies and Factory Automation ETFA 96. Scientific Committee, 1st International Workshop on Virtual Reality Rehabilitation, Lausanne, November Program Committee, 4th International Conference on Web Delivering of Music WEDELMUSIC 2004, Barcellona, Pompeu Fabra University, Sept 2004, Program Committee, AISB04 Convention: Motion, Emotion and Cognition, Leeds, University of Leeds, 29 March 1 April Program Committee, Intl Conf ACM Multimedia 2004, Multimedia Art Program, New York. Program Committee, 2 nd Intl Conference on Artificial Intelligence and Music, Edinburgh (atti pubblicati da Springer, Lecture Notes in AI) Scientific Committee, 2st International Workshop on Virtual Reality Rehabilitation, NY, November Program Committee, Intl Conf ACM Multimedia 2005, Multimedia Art Program, Singapore. Program Committee, 1st International Conference on Automated Production of Cross Media Content for Multi-channel Distribution, AXMEDIS-2005, Firenze (30 nov dic 2005) Program Committee, 2nd Intl Sound and Music Computing Conference, AIMI, Salerno, Program Committee, Intl Conf INTETAIN 2005, Intelligent Technologies for Interactive Entertainment, Madonna di Campiglio, 30 nov 3 dic Program Committee, 3rd International Symposium on Computer Music Modeling and Retrieval, Pisa, Sept. 2005, ACM SigWeb. Program Committee, 3 rd Intl Conf on Sound and Music Computing, Università di Salerno, novembre 2005, AIMI. Program Committee, ACII 2007, Second International Conference on Affective Computing and Intelligent Interaction, September 12-14, 2007, Lisbon, Portugal. Program Committee, 4th Intl Conf on Sound and Music Computing SMC-07, Luglio 2007, Lefkada, Grecia, Università di Atene. Program Committee, 4th International Conference on Virtual Storytelling 2007, December 5-7, Saint Malo, France. Program Committee, First International Workshop on Intelligent Interfaces for Human-Computer Interaction (IIHCI-2008), 4-7 marzo 2008, Technical University of Catalonia, Barcelona, Spain. Membro del Comitato di Programma della Conferenza Nazionale Italian e-science 2008, Università di Napoli Federico II, maggio 2008, in cui sono stati presentati i progetti Avviso 1575/2004 di cui il candidato è revisore. Membro del Comitato di Programma della conferenza Colloquio di Informatica Musicale CIM-2008, Biennale di Venezia, ottobre Program Committee e Invited Talk a AAAI 2008 Spring Symposium on Emotion, Personality and Social Behavior, Stanford University, marzo

19 Program Committee, Intl Workshop AFFINE - Affective Interaction in Natural Environments: Real-time affect analysis and interpretation for virtual agents and robots at ICMI 2008, ottobre 2008, Creta. Program Committee, Intl. Symposium AISB09 Convention, Symposium on Affective Bodily Expression, 6-9 aprile 2009, Heriot-Watt University, Edinburgh. Program Committee, Second International Workshop on Intelligent Interfaces for Human-Computer Interaction (IIHCI-2009), to be held in conjunction with the International Conference on Complex, Intelligent and Software Intensive Systems (CICIS-2009) marzo 2009, Fukuoka Institute of Technology (FIT), Fukuoka, Japan (http://www.cisis-conference.eu/). Scientific Committee, Intl Conf Mirage 2009, Computer Vision / Computer Graphics Collaboration Techniques and Applications, 4-6 maggio 2009, INRIA Rocquencourt, France (http://acivs.org/mirage2009/) Program Committee, ACII 2009, Third International Conference on Affective Computing and Intelligent Interaction, September 2009, Amsterdam. Program Committee, Third International Workshop on Human Aspects in Ambient Intelligence (HAI'09), Univ Bicocca, Milano. Program Committee, 1st International Workshop on Emotion Synthesis, representation, and Analysis in Continuous spaces (EmoSPACE 2011), held in conjunction with IEEE FG 2011, March 2011, Santa Barbara, California. Program Committee, 2012 ASE/IEEE International Conference on Social Informatics, Washington D.C., USA on December 14-16, Program Committee, 9th International Symposium on Computer Music Modeling and Retrieval (CMMR) Music and Emotions, Queen Mary University, London, June Program Committee, NIME New Interfaces for Musical Expression, Ann Arbor, Michigan, May 21-23, Program Committee, IDC Interaction Design and Children 2012, In cooperation with ACM (Association for Computing Machinery), June 2012, Bremen, Germany. Program Committee, 9th International Symposium on Computer Music Modeling and Retrieval (CMMR 2012) - Music and Emotions, Queen Mary University of London, June Program Committtee, 3rd Intl. Workshop on Socially Intelligent Surveillance and Monitoring (SISM 2012), satellite Workshop of CVPR 2012, June 2012, Providence, USA. Co-Chair, ACM Multimedia 2013 Intl Conf, Art Program, Barcellona. Co-Chair, ACII 2013 Intl Conf, Demo Program, University of Geneve, Switzerland. Impatto e trasferimento tecnologico dei risultati della ricerca Il candidato ha contribuito al trasferimento dei risultati della ricerca in applicazioni industriali, come dimostrato dai 5 brevetti citati in precedenza e dai numerosi contratti di cui è stato responsabile personalmente o per conto della Università di Genova con numerose industrie tra cui le seguenti: SIP SpA, Eidomedia (Genova); Istituto Tempo Reale (Firenze); Fondazione IBM; DEMAG-Italimpianti e IRITECNA (Genova); SUGAR Music Srl (Milano), SIPRA SpA (Milano) (Con SIPRA SpA è stato responsabile per un totale di 10 contratti a partire dal 2000 per un totale di circa euro); Acquario di Genova; Porto Antico SpA; Costa Edutainment SpA; INCA (Grenoble, ); NEXO SpA (Milano); IBIMAINT SpA (Milano); 2 contratti con INTEL (nel 2007 e 2008). Altri esempi: Stand per European Commission a EITC'95 Exhibition, Brussels Congress Centre, in cui sono stati presentati prodotti e brevetti sviluppati nel progetto UE MIAMI ( ). Il progetto HARP, realizzato dal candidato nell ambito del progetto EU IST MIAMI e stato selezionato come uno dei 15 esempi di progetti guida in Europa per il video Inventing Tomorrow (EU Ministry of Research, E.Cresson) di presentazione del V programma quadro. Stand a EU IST-E3 presso IBC2001, insieme a Siemens, Nokia, Philips (progetto IST MEGA) SMAU95: progetto e realizzazione dello stand IBM su realtà virtuale a cura del candidato. Biennale Architettura (Venezia, Sett-Nov 1996), installazione multimediale, rif. Catalogo Biennale

20 Sistemi e tecnologie software real-time interattive ideate e progettate dal candidato sono state utilizzate per applicazioni on-stage (teatro musicale, danza, performing art) tra le quali: opere di Luciano Berio Outis (Teatro alla Scala, Milano, Ottobre 1996 e 1999) e "Cronaca del Luogo" (ha inaugurato il Salzburg Festival 1999); concerti: ad es., al Mittelfest 1998, con Fabbriciani e Vidolin a Cividale del Friuli; alla stagione de La Fenice 2001 con R.Doati; opera di teatro musicale di A.Guarnieri Medea, Teatro La Fenice, ottobre 2002; opera di teatro musicale di G.Battistelli The Embalmer, Teatro Almeida, Londra, luglio 2002; opera di teatro musicale di R.Doati a La Biennale, Venezia, 30 settembre opera di teatro musicale di A.Guarnieri, per Opera di Roma e Ravenna Festival, giugnoluglio Curatore e responsabile scientifico di mostre e installazioni museali permanenti basate su risultati della ricerca del candidato (estratto): Città dei Bambini, Atelier Musicale (1997); Padiglione del Mare e della Navigazione (1998), progetto di sonorizzazione; Acquario di Genova (1997, 1998, 2000): progetto di sonorizzazione e architettura software multimediale EyesWeb; Città della Scienza (Napoli, 2001): 12 installazioni/hands-on interattivi basati sulla architettura software EyesWeb; Museo del Balì, centro della scienza, Saltara (Pesaro-Urbino), ideazione con Paola Rodari e realizzazione di tre installazioni permanenti basate su EyesWeb, maggio Curatore insieme a Gualtiero Volpe, Corrado Canepa e Nicola Ferrari della Mostra Cimenti di Invenzione e Armonia, Festival della Scienza Curatore insieme a Gualtiero Volpe, Corrado Canepa e Nicola Ferrari della Mostra Metamorfosi del Senso, Festival della Scienza Curatore insieme a Gualtiero Volpe, Corrado Canepa e Nicola Ferrari della Mostra Strade di Suoni, 2008, Festival della Scienza Ideatore e curatore della sala interattiva multimediale permanente realizzata per il Museo Enrico Caruso, Villa Bellosguardo, Firenze Signa, Due contratti con INTEL sulla licenza del software EyesWeb per le applicazioni su independent living commercializzate da INTEL (vedi paragrafi precedenti). Il lavoro scientifico è stato oggetto di diversi servizi per programmi radiofonici e televisivi di divulgazione scientifica nazionali (TG Leonardo, RAI 3, 1996; Geo&Geo RAI 3, 1998; due servizi su SuperQuark, RAI 1, 2001; Frontiere, RAI 2, 2002; Radio3 Suite) e internazionali (National Geographic Channel; Arté). I principali quotidiani nazionali hanno dedicato diversi articoli ai risultati delle attività di ricerca: Il Sole 24Ore (Nova, Domenicale), La Stampa (TuttoScienze), La Repubblica (Venerdì). Diverse riviste divulgative nazionali (Espresso, Panorama) hanno dedicato articoli su risultati della ricerca. Dati anagrafici e titoli di studio Luogo di nascita: Genova; Data di nascita: 26 Dicembre Residenza: Via Nizza 4A/ Genova; Tel. (010) ; Cell Maturità scientifica, 1978, 56/60, Liceo Scientifico Statale G.D.Cassini, Genova. Compimento inferiore di Pianoforte, 1978, Conservatorio di Parma; superamento esami Armonia complementare e Storia della Musica, Conservatorio di Genova, Laurea in Ingegneria Elettronica, 1984: 110/110 lode e dignità di stampa; la tesi di laurea dal titolo Un sistema per la rappresentazione ed esecuzione di processi musicali basato su reti di Petri ha ricevuto il Premio Nazionale IBM nel 1985 per le migliori 5 tesi di laurea italiane in informatica. Dottore di Ricerca in Ingegneria Informatica, Università di Genova. Conseguimento del titolo di Dottore di Ricerca in data 24 Ottobre 1990 (III Ciclo di dottorato di ricerca in Ingegneria Elettronica ed Informatica, anni 20

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI (Versione Abbreviata) Ultimo Aggiornamento: 24 Febbraio 2011 1 Posizioni Enrico Nardelli si è laureato nel 1983 in Ingegneria Elettronica (110/110 con lode) presso l

Dettagli

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO Requisiti d'ammissione Dal Regolamento didattico del Conservatorio di Como Ex Art. 24: Ammissione ai corsi di

Dettagli

Informazioni generali: Ha conseguito il Diploma di maturità scientifica presso il Liceo Scientifico Statale "G.

Informazioni generali: Ha conseguito il Diploma di maturità scientifica presso il Liceo Scientifico Statale G. CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM FRANCO FRATTOLILLO Informazioni generali: Ha conseguito il Diploma di maturità scientifica presso il Liceo Scientifico Statale "G. Rummo" di Benevento, con votazione 60/60.

Dettagli

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

1. Che cos è. 2. A che cosa serve

1. Che cos è. 2. A che cosa serve 1. Che cos è Il Supplemento al diploma è una certificazione integrativa del titolo ufficiale conseguito al termine di un corso di studi in una università o in un istituto di istruzione superiore corrisponde

Dettagli

Articolazione didattica on-line

Articolazione didattica on-line L organizzazione della didattica per lo studente L impegno di tempo che lo studente deve dedicare alle attività didattiche offerte per ogni singolo insegnamento è così ripartito: - l auto-apprendimento

Dettagli

Excellence Programs executive. Renaissance management

Excellence Programs executive. Renaissance management Excellence Programs executive Renaissance management Renaissance Management: Positive leaders in action! toscana 24.25.26 maggio 2012 Renaissance Management: positive leaders in action! Il mondo delle

Dettagli

Trasport@ndo: l Osservatorio TPL on line.

Trasport@ndo: l Osservatorio TPL on line. Provincia di Cosenza Dipartimento di Economia e Statistica Università della Calabria Trasport@ndo: l Osservatorio TPL on line. Il trasporto pubblico locale della Provincia di Cosenza in rete - 1 - Premessa

Dettagli

PRISMA PIATTAFORME CLOUD INTEROPERABILI PER SMART-GOVERNMENT. Progetto PRISMA

PRISMA PIATTAFORME CLOUD INTEROPERABILI PER SMART-GOVERNMENT. Progetto PRISMA PIATTAFORME CLOUD INTEROPERABILI PER SMART-GOVERNMENT PRISMA Progetto PRISMA SMART CITIES AND COMMUNITIES AND SOCIAL INNOVATION Cloud Computing per smart technologies PIATTAFORME CLOUD INTEROPERABILI PER

Dettagli

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia NetworkNetwor erpreneurship Enterpreneu Network L Enterpreneurship Passion Leadership Istituzione indipendente per la formazione

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING UN BUON MOTIVO PER [cod. E603] L obiettivo del corso è fornire le competenze e conoscenze

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof.

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Luigi Di Prinzio Titolo del master Informazione Ambientale e Nuove Tecnologie II livello

Dettagli

SUA-RD Sperimentazione anno 2013

SUA-RD Sperimentazione anno 2013 Firenze 21 Gennaio 2015 Sperimentazione anno 2013 La Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) è strutturata in 3 parti Parte I Obiettivi, risorse e gestione del Dipartimento Parte II:

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto

Urban Farming: Second Use of Public Spaces. Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking. Scheda progetto Urban Farming: Second Use of Public Spaces Sviluppare progetti per il recupero urbano Entrepreneurial thinking Scheda progetto CSAVRI - Centro Servizi di Ateneo per la Valorizzazione della Ricerca e Incubatore

Dettagli

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)...

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... INDICE 0. Profilo Sintetico... 2 I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... 3 II. Titoli scientifici o di progettazione (ultimi 5 anni)... 4 III. Titoli di formazione post- laurea... 6 IV.

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

Università di Camerino

Università di Camerino Università di Camerino FONDO DI ATENEO PER LA RICERCA Bando per il finanziamento di Progetti di Ricerca di Ateneo Anno 2014-2015 1. Oggetto del bando L Università di Camerino intende sostenere e sviluppare,

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE Master MES - Management of Education and School 4 a EDIZIONE APRILE 2015 - NOVEMBRE 2016 partner MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA Titolo I Norme comuni Art. 1 Oggetto e finalità del Regolamento 1. Il presente regolamento disciplina il conferimento

Dettagli

Università degli Studi di Bergamo Policy sull accesso aperto (Open Access) alla letteratura scientifica

Università degli Studi di Bergamo Policy sull accesso aperto (Open Access) alla letteratura scientifica Università degli Studi di Bergamo Policy sull accesso aperto (Open Access) alla letteratura scientifica Indice 1 Definizioni 2 Premesse 3 Commissione di Ateneo per l Accesso aperto 4 Gruppo di lavoro 5

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969 Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI Nome FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN Nazionalità Italiana Data di nascita 28 gennaio 1969 Titolo di studio Laurea in Ingegneria Elettronica conseguita presso il politecnico

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Art. 1 - Attivazione Master di II livello L Istituto di MANAGEMENT ha attivato presso la Scuola Superiore Sant Anna di Pisa, ai sensi dell art. 3 dello

Dettagli

I laureati magistrali in Scienze Statistiche

I laureati magistrali in Scienze Statistiche http://www.safs.unifi.it I laureati magistrali in Scienze Statistiche I nostri testimonial Nota: la Laurea Magistrale in Statistica, Scienze Attuariali e Finanziarie è stata attivata nell a.a. 2012/2013

Dettagli

REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI E I CONTRATTI PER ESIGENZE DIDATTICHE, ANCHE INTEGRATIVE, AI SENSI DELLA LEGGE 240/2010. Art. 1 Ambito di applicazione

REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI E I CONTRATTI PER ESIGENZE DIDATTICHE, ANCHE INTEGRATIVE, AI SENSI DELLA LEGGE 240/2010. Art. 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI E I CONTRATTI PER ESIGENZE DIDATTICHE, ANCHE INTEGRATIVE, AI SENSI DELLA LEGGE 240/2010 Art. 1 Ambito di applicazione L Università, in applicazione del D.M. 242/98 ed ai

Dettagli

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 - MAGGIO 2010 - DOC 05/10 Il NdV ha esaminato le caratteristiche dei corsi di studio istituiti sulla base

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti QUELLI CHE CONDIVIDONO INNOVAZIONE QUALITÀ ECCELLENZA LAVORO PASSIONE SUCCESSO SODDISFAZIONE ESPERIENZA COMPETENZA LEADERSHIP BUSINESS IL

Dettagli

La collaborazione come strumento per l'innovazione.

La collaborazione come strumento per l'innovazione. La collaborazione come strumento per l'innovazione. Gabriele Peroni Manager of IBM Integrated Communication Services 1 La collaborazione come strumento per l'innovazione. I Drivers del Cambiamento: Le

Dettagli

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese CMMI-Dev V1.3 Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3 Roma, 2012 Agenda Che cos è il CMMI Costellazione di modelli Approccio staged e continuous Aree di processo Goals

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho

Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho Tobia Castaldi Alessandro Amirante Lorenzo Miniero Simon Pietro Romano Giorgio Ventre 02/10/2009 GARR 2009 "Network

Dettagli

Schede SUA-RD 2011-2013: Istruzioni per l Uso

Schede SUA-RD 2011-2013: Istruzioni per l Uso Schede SUA-RD 2011-2013: Istruzioni per l Uso Breve Introduzione Questo è un documento di lavoro per la composizione delle schede SUA-RD 2011, 2012 e 2013. In questa prima sezione vengono rapidamente ricapitolate

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

Classificazione Istat dei titoli di studio italiani

Classificazione Istat dei titoli di studio italiani 24 ottobre 2005 Classificazione Istat dei titoli di studio italiani Anno 2003 Nota metodologica 1. INTRODUZIONE In occasione del Censimento 2001 della popolazione, il settore Istruzione dell Istat è stato

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls Information Technology General Controls Indice degli argomenti Introduzione agli ITGC ITGC e altre componenti del COSO Framework Sviluppo e manutenzione degli applicativi Gestione operativa delle infrastrutture

Dettagli

Master della Facoltà di scienze della comunicazione non più attivi

Master della Facoltà di scienze della comunicazione non più attivi Master della Facoltà di scienze della comunicazione non più attivi Master of Science in Formazione L ultima edizione del Master in Formazione è stata attivata nell anno accademico 2006/07. Descrizione

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

SUA-RD. Presidio Qualità Ateneo Università di Ferrara. 8 Gennaio 2015 Presidio Qualità Ateneo 1

SUA-RD. Presidio Qualità Ateneo Università di Ferrara. 8 Gennaio 2015 Presidio Qualità Ateneo 1 SUA-RD Presidio Qualità Ateneo Università di Ferrara 8 Gennaio 2015 Presidio Qualità Ateneo 1 Finalità della presentazione Questa presentazione ha lo scopo di esaminare le modalità di compilazione della

Dettagli

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato Intalio Convegno Open Source per la Pubblica Amministrazione Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management Navacchio 4 Dicembre 2008 Andrea Calcagno Amministratore Delegato 20081129-1

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 TECHNOLOGY Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel offre

Dettagli

Process mining & Optimization Un approccio matematico al problema

Process mining & Optimization Un approccio matematico al problema Res User Meeting 2014 con la partecipazione di Scriviamo insieme il futuro Paolo Ferrandi Responsabile Tecnico Research for Enterprise Systems Federico Bonelli Engineer Process mining & Optimization Un

Dettagli

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Claudio Chiarenza (General Manager and Chief Strategy Officer) Italtel, Italtel logo and imss (Italtel Multi-Service

Dettagli

Informazioni personali

Informazioni personali Informazioni personali Nome e cognome Alessandro Melchionna Laurea Scienze Statistiche Presetaie Le mie esperienze professionali e le competenze acquisite gravitano in diversi domini, quali quello del

Dettagli

Art. 3 Procedura di selezione

Art. 3 Procedura di selezione Regolamento per l'attribuzione a professori e ricercatori dell'incentivo di cui all'articolo 29, comma 19 della legge 240/10 (Emanato con Decreto del Rettore n.110 del 4 aprile 2014) Art. 1 Oggetto 1.

Dettagli

UN AMBIENTE OPEN SOURCE PER LA GESTIONE DEL PODCASTING E UNA SUA APPLICAZIONE ALLA DIDATTICA

UN AMBIENTE OPEN SOURCE PER LA GESTIONE DEL PODCASTING E UNA SUA APPLICAZIONE ALLA DIDATTICA Alberto Betella, Marco Lazzari, "Un ambiente open source per la gestione del podcasting e una sua applicazione alla didattica", Didamatica 2007, Cesena, 10-12/5/2007 Abstract UN AMBIENTE OPEN SOURCE PER

Dettagli

ITALIA COMPETENZE PER IL LAVORO DI OGGI COMPETENZE PER IL LAVORO DI DOMANI. Cisco Networking Academy CISCO NETWORKING ACADEMY.

ITALIA COMPETENZE PER IL LAVORO DI OGGI COMPETENZE PER IL LAVORO DI DOMANI. Cisco Networking Academy CISCO NETWORKING ACADEMY. Profilo ITALIA COMPETENZE PER IL LAVORO DI OGGI COMPETENZE PER IL LAVORO DI DOMANI CISCO NETWORKING ACADEMY Educazione e tecnologia sono due dei più grandi equalizzatori sociali. La prima aiuta le persone

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management L'importanza dell'analisi dei processi nelle grandi e medie realtà italiane Evento Business Strategy 2.0 Firenze 25 settembre 2012 Giovanni Sadun Agenda ITSM: Contesto di riferimento

Dettagli

Didattiche con la LIM

Didattiche con la LIM Didattiche con la LIM Modelli e prospettive Luca Ferrari Dipartimento di Scienze dell Educazione, Università di Bologna Index 1. Scenario 2. Definizione e caratteristiche 3. Un modello didattico problematico

Dettagli

LINEE GUIDA per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD)

LINEE GUIDA per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) LINEE GUIDA per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) Indice 1. Le basi normative e aspetti generali 2. Parte I: obiettivi, risorse e gestione del Dipartimento

Dettagli

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Microsoft Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Profile Redirezione dei documenti Offline files Server Presentation Management Desktop Windows Vista Enterprise Centralized Desktop Application

Dettagli

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale dell e-learning nasce il futuro v secolo a. c. Con Agorà, nell antica Grecia, si indicava la piazza principale della polis, il suo cuore pulsante, il luogo per eccellenza di una fertilità culturale e scientifica

Dettagli

MASTER UNIVERSITARI CORSI di PERFEZIONAMENTO CORSI di FORMAZIONE AVANZATA

MASTER UNIVERSITARI CORSI di PERFEZIONAMENTO CORSI di FORMAZIONE AVANZATA Allegato 1 al bando di gara SCUOLA TELECOMUNICAZIONI FF.AA. CHIAVARI REQUISITO TECNICO OPERATIVO MASTER UNIVERSITARI CORSI di PERFEZIONAMENTO CORSI di FORMAZIONE AVANZATA MASTER DI 2 LIVELLO 1. DIFESA

Dettagli

Regolamento per l attribuzione a professori e ricercatori dell incentivo di cui all art. 29, comma 19, della Legge 240/2010

Regolamento per l attribuzione a professori e ricercatori dell incentivo di cui all art. 29, comma 19, della Legge 240/2010 Regolamento per l attribuzione a professori e ricercatori dell incentivo di cui all art. 29, comma 19, della Legge 240/2010 Art. 1 - Oggetto 1. Il presente regolamento disciplina i procedimenti di selezione,

Dettagli

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile INVITO A PRESENTARE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE 1. COSA SONO I LABORATORI DAL BASSO I Laboratori dal

Dettagli

F ORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI. m.maisano@unime.it ESPERIENZA LAVORATIVA PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI. m.maisano@unime.it ESPERIENZA LAVORATIVA PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome MAISANO MASSIMILIANO Indirizzo Telefono 0902212435 Cellulare Fax 0902213448 E-mail m.maisano@unime.it Nazionalità Italiana Data di nascita

Dettagli

Le interfacce aptiche per i beni culturali

Le interfacce aptiche per i beni culturali Le interfacce aptiche per i beni culturali Massimo Bergamasco 1, Carlo Alberto Avizzano 1, Fiammetta Ghedini 1, Marcello Carrozzino 1,2 1PERCRO Scuola Superiore Sant Anna, Pisa 2IMT Institude for Advanced

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1115 Prot. n 8165 Data 23.04.2009 Titolo III Classe V UOR Post Laurea - Master VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004,

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA ROMA 20-22 OTTOBRE 2014 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA,

Dettagli

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & 2013 GENNAIO-MARZO 9 CORSI: MARKETING STRATEGY BRANDING & VIRAL-DNA CONTENT STRATEGY DESIGN & USABILITY WEB MARKETING CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT SOCIAL

Dettagli

Autodesk Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Domande frequenti Europa

Autodesk Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Domande frequenti Europa Autodesk Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Domande frequenti Europa Un nuovo modello per la fornitura di software agli istituti didattici Europa Nell'ottobre 2014, Autodesk

Dettagli

La Visione Artificiale: Controllo di Qualità, Fotogrammetria e Realtà Virtuale

La Visione Artificiale: Controllo di Qualità, Fotogrammetria e Realtà Virtuale La Visione Artificiale: Controllo di Qualità, Fotogrammetria e Realtà Virtuale D. Prattichizzo G.L. Mariottini F. Moneti M. Orlandesi M. Fei M. de Pascale A. Formaglio F. Morbidi S. Mulatto SIRSLab Laboratorio

Dettagli

Istituto Tecnico Commerciale Indirizzo AFM articolazione SIA PERCHE???

Istituto Tecnico Commerciale Indirizzo AFM articolazione SIA PERCHE??? Istituto Tecnico Commerciale Indirizzo AFM articolazione SIA PERCHE??? Opportunità di lavoro: ICT - Information and Communication Technology in Azienda Vendite Acquisti Produzione Logistica AFM SIA ICT

Dettagli

CURRICULUM. Dati Anagrafici

CURRICULUM. Dati Anagrafici SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE REGIONE PIEMONTE S.C. Formazione Aziendale Codice: Curriculum Data: AGOSTO 2012 Pagina 1 di 6 CURRICULUM Dati Anagrafici Descrizione del profilo Titolo di studio ed esperienza

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

L ADOZIONE DEI LIBRI DI TESTO NELLE SCUOLE EUROPEE

L ADOZIONE DEI LIBRI DI TESTO NELLE SCUOLE EUROPEE L ADOZIONE DEI LIBRI DI TESTO NELLE SCUOLE EUROPEE I rapporti di Eurydice PREMESSA Questo breve rapporto sull adozione dei libri di testo è nato in seguito a una specifica richiesta all unità italiana

Dettagli

ECTS - Guida per l'utente

ECTS - Guida per l'utente ECTS - Guida per l'utente Ulteriori informazioni sull Unione Europea compaiono nel sito http://europa.eu Titolo originale: ECTS Users Guide edito nel 2009 dalla Commissione Europea Traduzione in Italiano

Dettagli

Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT. (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione

Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT. (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione Art. 1 ATTIVAZIONE L Università degli Studi Niccolò Cusano Telematica Roma attiva il Master di

Dettagli

Culture Programme. Nuoro, 9 Novembre 2010. Marzia Santone-CCP Italy

Culture Programme. Nuoro, 9 Novembre 2010. Marzia Santone-CCP Italy Culture Programme 2007- -2013 Nuoro, 9 Novembre 2010 Marzia Santone-CCP Italy Intro From a cultural point of view Perché l UE si interessa alla cultura? Fattori simbolici L Unità nella Diversità L UE caratterizzata

Dettagli

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione Convegno Scientifico Internazionale di Neuroetica e I Congresso della Società Italiana di Neuroetica - SINe UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

Webinar. Il Cloud computing tra diritto e tecnologia

Webinar. Il Cloud computing tra diritto e tecnologia DATA: 14 giugno ore 15 16 LOCATION: Internet (online) Organizzazione: Centro Europeo per la Privacy - EPCE Webinar Il Cloud computing tra diritto e tecnologia Abstract Il ciclo di due web conference sul

Dettagli

Progettazione di sistemi Embedded

Progettazione di sistemi Embedded Progettazione di sistemi Embedded Corso introduttivo di progettazione di sistemi embedded A.S. 2013/2014 proff. Nicola Masarone e Stefano Salvatori Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Con esame ufficiale di certificazione ITIL V3 Foundation INTRODUZIONE Un numero crescente di organizzazioni appartenenti ai più diversi settori produttivi

Dettagli

Industria 2015 Bando Mobilità Sostenibile Progetto MS01-00027 SIFEG - Sistema Integrato trasporto merci FErro-Gomma

Industria 2015 Bando Mobilità Sostenibile Progetto MS01-00027 SIFEG - Sistema Integrato trasporto merci FErro-Gomma Industria 2015 Bando Mobilità Sostenibile Progetto MS01-00027 SIFEG - Sistema Integrato trasporto merci FErro-Gomma Ing. Gaetano Trotta Responsabile Unico di Progetto Nata nel 1978, è una Società di Ingegneria

Dettagli

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica Il Rettore Decreto n. 122549 (1147) Anno _2012 VISTO l art. 3, comma 9, del D.M. 22 ottobre 2004, n. 270

Dettagli

IL PROGETTO MINDSH@RE

IL PROGETTO MINDSH@RE IL PROGETTO MINDSH@RE Gruppo Finmeccanica Attilio Di Giovanni V.P.Technology Innovation & IP Mngt L'innovazione e la Ricerca sono due dei punti di eccellenza di Finmeccanica. Lo scorso anno il Gruppo ha

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche I.a. Presentazione del Corso di Studio Denominazione del Corso di Studio Denominazione

Dettagli

2. Cos è una buona pratica

2. Cos è una buona pratica 2. Cos è una buona pratica Molteplici e differenti sono le accezioni di buona pratica che è possibile ritrovare in letteratura o ricavare da esperienze di osservatori nazionali e internazionali. L eterogeneità

Dettagli

Art. 1. (Indizione concorso)

Art. 1. (Indizione concorso) Allegato 1 al Provvedimento del Direttore dell Istituto TeCIP n. 66 del 10/02/2015 Concorso per l attribuzione di due Borse di studio per attività di ricerca della durata di 12 mesi ciascuna presso l Istituto

Dettagli

Master in Fundraising e Project Management

Master in Fundraising e Project Management Master in Fundraising e Project Management Il Master in Fundraising e Project Management, in collaborazione con l Università degli Studi di Roma Tor Vergata, è volto a formare esperti di raccolta fondi

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT PER FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE SEDE DI TRENTO A.A. 2012/13 Livello I Durata Annuale CFU 60 (1 anno) ANAGRAFICA DEL CORSO - A Lingua Italiano

Dettagli