CARTELLA STAMPA 150 ANNI DI STORIA DI UN INDUSTRIA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CARTELLA STAMPA 150 ANNI DI STORIA DI UN INDUSTRIA"

Transcript

1 CARTELLA STAMPA 150 ANNI DI STORIA DI UN INDUSTRIA

2 ARAYMOND TM, 150 ANNI DI STORIA DI UN INDUSTRIA INDICE Premessa...3 PARTE I "La bella storia": 150 anni di evoluzione industriale e umana Generazione 1: Albert-Pierre Raymond, l imprenditore inventore ( ) Generazione 2: Achille Raymond, il capitano d industria ( ) Generazione 3: Albert-Victor Raymond, il combattente ( ) Generazione 4: Alain Raymond, il riformatore ( ) Generazione 5: Antoine Raymond e l'impresa collaborativa (dal 1999) ARaymond in alcune date chiave Trasmettere l eredità, in casa e fuori: Il museo...7 PARTE II Quando l'impresa collaborativa risolve l'equazione della competitività... 8 Contesto...8 Costruire uno spirito comune e transculturale: una nuova sfida per l industria Coinvolgere i dipendenti, affidare loro i successi del futuro e le chiavi della competitività Qual è il bilancio oggi? Un'impresa industriale collaborativa è possibile? PARTE III Imprenditori nel mondo che condividono una visione comune dell'innovazione L'innovazione al crocevia delle culture e dei territori: il Centre d Expertise...13 PARTE IV La diversificazione: 150 anni di creazione d'impresa...14 Capitalizzare sull'esperienza e osare uscire dai sentieri battuti Il business: dal bottone a pressione al dispositivo di chiusura per fiale sterili...15 Diversificare per garantire la continuità...17 PARTE V Competenze: Prodotti Chiave I prodotti di punta dell'azienda nei diversi mercati...18 PARTE VI Allegati...20 Contatti:

3 PREMESSA 150 anni di storia di un azienda straordinaria, lanciata da un uomo cui sono succedute quattro generazioni d imprenditori che hanno costruito uno dei leader mondiali nel campo del fissaggio del mercato dell'auto. L azienda è ora composta da dipendenti in tutto il mondo, e integra nuovi mercati come quello industriale, l'energetico e quello della salute. Nel momento in cui il futuro dell'industria francese è in discussione, suscita incertezze e domande, ARaymond* riscopre la sua storia, spiega il suo presente, apre la porta al futuro. Secondo i suoi manager e le loro squadre: "Il nostro desiderio di oggi di condividere la nostra storia, la nostra filosofia e la nostra esperienza potrà forse integrarsi in un approccio collaborativo positivo con altri operatori del settore: un industria innovativa, cerca di spingersi oltre i confini tecnologici e geografici e si affida per questo allo spirito imprenditoriale." 3 Ieri ha inventato il bottone a pressione, oggi è un fornitore leader di costruttori e produttori di componenti del settore automobilistico a livello mondiale, partner tecnologico di attori esigenti nei mercati emergenti: ARaymond rappresenta un punto di vista atipico nell'industria "made in France". E' attraverso una serie di eventi, dalla sua sede storica a Grenoble alle altre imprese in tutto il mondo, che Il Network ARaymond, nel corso dell'anno 2015, illustrerà la sua identità, la sua visione, la sua cultura e tutta la sua esperienza. Ho compreso che l'azienda oggi vale solo quanto coloro che ne fanno parte. Alain Raymond Intervista ad Antoine Raymond in occasione del 150 anniversario:

4 PARTE I "LA BELLA STORIA": 150 ANNI DI EVOLUZIONE INDUSTRIALE E UMANA "La Belle Histoire" è il titolo di un'opera pubblicata da Glénat nel Il libro racconta la saga dell'azienda ARaymond, nata nel 1865 da un'idea di Albert-Pierre Raymond e dell'eredità raccolta dalle quattro successive generazioni. Soffermarsi sulla storia di ARaymond, vuol dire rendersi conto che fin dal XIX secolo e dalla prima rivoluzione industriale, c'erano in Francia coloro che oggi chiamiamo startuppers, in grado di trasformare invenzione e innovazione in un modello di business completo, basandosi su audacia, idee, uomini e donne che si impegnano per la riuscita dell azienda. La sfida raccolta da ARaymond è quella di un'eredità preservata e coltivata, ma costantemente adattata ai cambiamenti nel mondo, e al desiderio di soddisfare le esigenze dei clienti. Guerre, crisi economiche, globalizzazione, cambiamenti sociali, nuovi costumi: ARaymond ha saputo adattare il proprio modello di business per attraversare la storia con successo. Ognuna delle cinque generazioni che si sono succedute ha lasciato la propria impronta sull'azienda, ispirandosi al contesto della sua epoca. 4 Per scoprire "La bella storia": it.araymond-150.com Da leggere: "La Belle Histoire" - di Alain Raymond in collaborazione con Elsa Olu 2005 Glénat Generazione 1: Albert-Pierre Raymond, l'imprenditore inventore ( ) Il fondatore dell'azienda, Albert-Pierre Raymond, possedeva già alla sua epoca una particolare visione della tecnologia, fondata sull'innovazione al servizio della praticità. È nel tentativo di migliorare il comfort di utilizzo che dal bottone del guanto si è evoluto il bottone a pressione. Il piccolo pezzo elicoida le situato nel cuore di questo dispositivo di chiusura molto innovativo ispirerà una nuova attrezzatura specifica, che sarà venduta ai clienti insieme ai bottoni a pressione. Questo principio è messo in pratica ancora oggi: la Rete vende ai propri clienti soluzioni complete, che integrano ricerca, prodotto e attrezzatura/processi corrispondenti. Saprà avvalersi di persone competenti per trovare l'eccellenza sia nella modernizzazione degli strumenti di produzione che nell'ampliamento della gamma di prodotti. Se mettiamo a confronto l'attuale approccio all'innovazione con quello dell'azienda dell'epoca, possiamo vedere che è sempre lo stesso anche dopo 150 anni.

5 Generazione 2: Achille Raymond, il capitano d industria ( ) Achille Raymond s impegna per il proseguimento del successo dell'azienda. La guida attraverso la guerra cercando di preservarla il più possibile. Periodo di lenta innovazione tecnologica, gli anni gli permettono tuttavia di adattare gli strumenti di produzione per la gestione di grandi volumi. La prima guerra mondiale e la crisi economica e sociale incoraggiano Achille Raymond a trovare nuovi mercati, in particolare quello delle forniture militari. Achille Raymond è stato, nella storia della società, colui che ne ha permesso la sopravvivenza nel corso di anni devastanti per l'economia a livello nazionale e globale. Questa capacità di attraversare le crisi tenendo sempre presenti innovazione e diversificazione non abbandonerà mai più ARaymond. Generazione 3: Albert-Victor Raymond, il combattente ( ) Albert-Victor Raymond arriva alla direzione dell'azienda nel Nonostante l'occupazione tedesca, non rinuncia ai suoi ideali imprenditoriali. In quegli anni, sapr à far superare ai dipendenti inevitabili tensioni e conflitti, e mantenere l'equilibrio tra Grenoble, situata nella zona occupata, e la fabbrica di Lörrach in Germania. Dopo la guerra, tutto deve essere ricostruito: la Germania si concentra sul rinascente mercato automobilistico. Da parte sua, Grenoble rilancia gradualmente la sua produzione nel settore tessile e del cuoio. Questa configurazione, in cui due diversi settori si completano a beneficio di tutta la Rete, prefigura l'attuale modello di diversificazione di ARaymond, e il suo modello internazionale. Dal punto di vista dell'innovazione, Albert-Victor Raymond porterà l'azienda in una nuova era con l'acquisto delle prime presse a iniezione plastica, cosa che permetterà ad ARaymond di posizionarsi rapidamente tra i leader in questo settore emergente. 5 La solidarietà nel momento terribile della guerra. Testimonianza di Alain Raymond "Mio padre era un cacciatore e disponeva di un autentico arsenale di fucili. Nel 1943, quando la zona libera è stata occupata, il g overno ha disposto il sequestro delle armi, ma mio padre non ha voluto dare le sue. Ha consegnato un paio di ferrivecchi inutilizzabili e ha messo il resto in una scatola di legno che sembrava una bara, ricoperta da uno strato di ottone, e il tutto è stato sigillato in una parete della cantina della sua casa adiacente la fabbrica. Qualcuno ha fabbricato la cassa, qualcuno ha applicato lo strato di ottone, qualcuno ha forato il muro, qualcuno ha murato la cassa: personale aziendale. Il giorno della Liberazio ne, mio padre stava camminando con un bracciale dell'ffi (il CLN francese) per le strade di Grenoble; visto che parlava tedesco era stato mobilitato per gli interrogatori dei prigionieri. Alcuni dipendenti dell'azienda che durante la guerra erano stati p resi prigionieri lo hanno fermato, portavano, come lui, bracciali dell'ffi e dell'ftp, e gli hanno detto: "Allora signor Raymond, li tirate fuori i vostri fucili? ". Tutta la fabbrica sapeva, cosa che dimostra che nessuno ha provato a denunciarlo. Questa è la prova che è riuscito a mantenere la coesione sociale in azienda anche in questo periodo estremamente difficile. " Estratto da "La Belle Histoire" Éditions Glénat p. 96/97

6 Generazione 4: Alain Raymond, il riformatore ( ) Alain Raymond ha solo 26 anni quando entra nell'azienda a fianco di suo padre. È un riformatore, un appassionato sostenitore della modernità e del progresso. Informatica, contabilità dei costi, creazione di centri studi in Francia e Germania: fa entrare l'azienda nell'era moderna, e promuove l'utilizzo delle nuove tecnologie dell'epoca. Si rafforza la capacità dell'azienda di coniugare le sue tradizioni e competenze per integrare importanti progressi tecnologici. Alain Raymond guida la struttura tedesca verso l'autonomia e trasporta l'azienda dal business del fissaggio a quello dell'assemblaggio, per aprire nuove opportunità industriali. La concorrenza globale segna la fine della produzione del famoso bottone a pressione ARaymond nel 1999, ma non ne deriva alcun licenziamento. Generazione 5: Antoine Raymond e l'impresa collaborativa (dal 1999) Antoine Raymond è l'attuale leader del Network ARaymond. Continua a cercare di superare i limiti, sulla base dei principi che hanno animato l'azienda per 150 anni. Ritiene che la collaborazione sia la chiave del successo, sia all'interno che all'esterno. Creare partnership strategiche e tecnologiche con altre imprese per una gamma completa di prodotti e servizi, questo è l'asse di sviluppo adottato da Antoine Raymond. La presenza di ARaymond nel mondo oggi consiste in: dipendenti distribuiti in 18 paesi, 11 uffici di progettazione e 23 siti produttivi, per essere sempre più vicini ai clienti. 6 In video: Intervista ad Antoine Raymond Raydiall Raydiall è una joint venture tra ARaymond e Radiall, uno dei leader mondiali nel settore dei connettori. Le due aziende hanno unito le forze per offrire le migliori soluzioni in termini di connettività, e sviluppano insieme soluzioni per i loro clienti. Combinando l'esperienza industriale e tecnolo gica nel campo dei connettori di Radiall e l'approfondita conoscenza del mercato automobilistico di ARaymond, Raydiall crea un reale valore aggiunto per gli operatori del mercato, offrendo componenti avanzati per i veicoli del futuro. Ulteriori informazioni su Raydiall:

7 ARaymond in alcune date chiave Fondazione della società Raymond, Allègre et Guttin Invenzione del bottone a pressione Creazione della succursale di Lörrach (Germania) Invenzione della cerniera lampo VITEX, prodotta per 40 anni Primo brevetto di una clip di fissaggio in acciaio temprato, pensata per l'automobile Avvio dell'iniezione plastica in Francia e Germania Lancio dei primi raccordi per i circuiti del carburante Invenzione del quick connector Araymond (raccordo rapido) Sviluppo dell'incollaggio strutturale Techbond Creazione della Joint Venture Facil, con il partner Kamax, per offrire un servizio globale FSP (Full Service Provider) all'industria automobilistica Avvio di nuove attività: Industrial, Truck, Energies, Agriculture, Life Acquisizione della società Tinnerman, lo specialista dei componenti di fissaggio metallici in Nord America Creazione della Joint Venture Raydiall, in partnership con la società Radiall, specialista della connettività coassiale nel settore dell automobile Trasmettere l'eredità, in sede e oltre: Il museo Nel cuore di Grenoble, nel quartiere Saint Bruno dove sorge ancora la sede storica del Network ARaymond, il museo ARaymond contiene la testimonianza dell'evoluzione della società fin dagli esordi. Aperto al pubblico e alle scuole della città, questo piccolo museo racconta, da una sala all'altra, come dagli accessori tessili l'azienda sia potuta passare a componenti di elevatissima precisione in diversi campi. Si tratta del primo museo privato dedicato all'industria. Tutti i collaboratori, indipendentemente dal paese di origine, possono, grazie a questo luogo, scoprire la storia dell'azienda e i fattori chiave del suo successo. Le visite sono guidate da ex dipendenti volontari. Così la visita si trasforma in un libro vivente, tra pannelli, documenti, prodotti, macchine e aneddoti. ARhome (Museo ARaymond del fissaggio e dell'innovazione) 113, Cours Berriat Grenoble (F) Orari e visite:

8 PARTE II QUANDO L'IMPRESA COLLABORATIVA RISOLVE L'EQUAZIONE DELLA COMPETITIVITÀ Contesto Il Network ARaymond è stato costruito nell'ambito di una dinamica imprenditoriale, e riunisce entità ampiamente indipendenti in tutto il mondo e in differenti mercati. Per affrontare un mondo maggiormente complesso e sfide globali, l'azienda di domani dovrà essere un'impresa collaborativa: è necessario e anzi vitale rafforzare le sinergie tra le diverse entità che compongono la Rete. Antoine Raymond è convinto che l'azienda di domani non potrà essere competitiva senza compiere un autentico sforzo per la messa in comune di risorse, talenti e competenze. Forte della propria dimensione multiculturale e multibusiness, il Network ARaymond è impegnato in una prospettiva collaborativa globale, dalla gestione del personale fino all'identificazione di nuovi mercati potenziali. Perché questa organizzazione di rete funzioni, bisogna che la collaborazione tra i punti della rete sia reale. Per reagire rapidamente e adattarsi ai cambiamenti, bisogna essere pronti a lavorare con gli altri, collaborare insieme apertamente. Per far questo le persone devono avere fiducia le une nelle altre. Lo stile del management deve evolvere per andare verso un autentico lavoro collaborativo: il management basato sulla filosofia servant leadership acquista il suo pieno significato perché permette di liberare i talenti per l'innovazione e incoraggia questa collaborazione. La servant leadership apre la strada a un nuovo "umanesimo manageriale" in grado di riconciliare gli imperativi dell'efficienza economica e il benessere sul lavoro dei collaboratori. Questo modello di leadership propone in effetti pratiche di gestione del personale diverse che hanno il merito di essere maggiormente etiche, di ascoltare le persone, cosa che contribuisce alla mobilitazione del potenziale umano dell'organizzazione.

9 Costruire uno spirito comune e transculturale: una nuova sfida per l'industria La premessa di ogni impresa collaborativa è la condivisione da parte di tutti di uno spirito comune al servizio della performance aziendale. L'esercizio del passaggio da una visione locale a una visione globale nel rispetto delle particolarità locali può sembrare complesso per un'azienda che unisce culture estremamente diverse in America, Asia ed Europa. Tuttavia, l'esperienza del Network ARaymond in questo campo dimostra che il cambiamento di mentalità è possibile, anche se richiede tempo. Come sottolinea Géraldine Eyraud, Direttrice delle risorse umane: "Abbiamo voluto accompagnare i dirigenti verso un modello di management umanista, basato sull'ascolto delle persone e su un approccio di rispetto, supporto e collaborazione. L'idea è di rimettere in discussione i modelli di management classici "top down" e di posizionare il leader decisamente al servizio della sua squadra. Il coinvolgimento di tutti diviene così il motore del successo dell'azienda." 9

10 Coinvolgere i dipendenti, affidare loro i successi del futuro e le chiavi della competitività Nel 2012, il Dipartimento delle risorse umane crea un programma di leadership su misura per accompagnare i manager della Rete verso l'approccio "Servant leader". La prima iniziativa del progetto si è rivolta a 270 manager (su un totale di dipendenti nel mondo). "Abbiamo lavorato con un gruppo pilota di 10 dirigenti volontari provenienti da funzioni, paesi, dimensioni di squadra, generazioni e livello gerarchico diversi per costruire questo programma e assicurarci così di essere allineati ai valori di ARaymond e alle aspettative dei manager. È stato un autentico lavoro collaborativo con ricchi scambi che ha portato a un programma coerente e costruito insieme." I partecipanti, proposti dai direttori delle filiali e dalle RU locali vengono accolti a Grenoble in gruppi di 10 persone. Le differenze in termini di funzioni, paesi, dimensioni di squadra, generazioni e livello gerarchico assicurano una grande ricchezza degli scambi e delle importanti esperienze condivise. È stato deciso di realizzare questo programma all'interno della sede di ARaymond, culla dell'azienda. ll management è particolarmente coinvolto nello svolgimento e interagisce direttamente con i partecipanti per condividere sfide e benefici di questo approccio. 10 I 6 pilastri del management che i leader si impegnano ad applicare ogni giorno e a trasmettere alla loro squadra sono i seguenti: ascoltare, avere fiducia, dialogare, essere presenti per sostenere la squadra, incoraggiare e delegare. Queste nozioni sono applicate nel rispetto dei valori aziendali: Rispetto Collaborazione Innovazione Spirito imprenditoriale Creazione di valore Soddisfazione

11 Qual è il bilancio oggi? Un'impresa industriale collaborativa è possibile? A metà strada del programma, i cambiamenti sono visibili. Come rileva Géraldine Eyraud: "Costatiamo dei progressi reali, ad esempio nello svolgimento delle riunioni: l'atteggiamento dei partecipanti va soprattutto nel senso dell'ascolto attivo, del rispetto delle idee dell'altro, della maggiore iniziativa. Ne risulta una più forte adesione alle decisioni prese. Il programma sviluppato internamente stimola e accompagna un autentico cambiamento culturale nella Rete. L'approccio è stato ugualmente ben accolto e seguito in America, Asia ed Europa, anche se all'inizio alcuni potevano essere perplessi. Un tale modello di leadership incoraggia una regolare rimessa in discussione, un'adattabilità costante e un autentico coinvolgimento collettivo. " Partecipare a questo programma è fonte di orgoglio per i manager. Sono anche loro convinti dell'interesse e dei benefici che apporta questo nuovo approccio. La squadra Risorse Umane è a sua volta particolarmente fiera di contribuire a questo progetto di accompagnamento al cambiamento che arriva a una svolta nella vita della Rete.

12 PARTE III IMPRENDITORI NEL MONDO CHE CONDIVIDONO UNA VISIONE COMUNE DELL'INNOVAZIONE Anche se la prima "succursale" di ARaymond è stata aperta nel 1898, con la fabbrica di Lörrach in Germania, l'internazionalizzazione si intensifica negli anni '70, stimolata dalla volontà di essere sempre più vicini ai propri clienti e mercati. La specificità del Network ARaymond è quella di investire al tempo stesso su imprenditori locali a ogni nuovo insediamento e di fare in modo che il progetto d'impresa e la visione del proprio futuro restino comuni. Grenoble resta il porto d'origine della Rete, ma man mano che questa si è sviluppata e internazionalizzata, la passione per il fissaggio ha conquistato il mondo al ritmo di nuovi insediamenti. Scoprire il Network ARaymond nel mondo: Scoprire l internazionalizzazione di ARaymond: 12

13 L'innovazione al crocevia delle culture e dei territori: il Centre d Expertise. ARaymond ha realizzato il proprio Centre d Expertise, situato in Francia nella città di Saint-Louis in Alsazia. La scelta geografica è stata motivata da diversi imperativi: la vicinanza dell'aeroporto Basilea-Mulhouse e quella della Germania lo rendono al tempo stesso facilmente accessibile ai collaboratori e visitatori internazionali e vicino a due paesi importanti come Francia e Germania. Costituisce il cuore dell'innovazione del Network ARaymond. Le squadre sono multiculturali, composte da ingegneri a tempo pieno e di specialisti R&D provenienti dalla Rete. Il centro accoglie regolarmente clienti che vengono a presentare le loro necessità, le loro problematiche e affidano ad ARaymond lo sviluppo condiviso. I progetti sviluppati consentono di sviluppare l'offerta e perfezionare le competenze esistenti. In totale, 300 persone lavorano nel settore R&D. Il Network ARaymond reinveste il 6% del suo volume d'affari in questa parte strategica del suo business. Il Giappone: la pazienza come chiave del successo Dopo l'europa, gli Stati Uniti e l'america del sud, ARaymond decide logicamente negli anni ' 90 di entrare nel mercato asiatico agganciandosi al gigante giapponese, leader nel settore dell'auto. Alain Raymond, che in quel momento dirige l'azienda, è convinto del potenziale di ARaymond in quel mercato estremamente attivo. L'avventura nipponica è rischiosa, ma la determinazione di Alain Raymond sarà premiata. La sfida è doppia in questo paese dalla cultura unica: armarsi di pazienza ed essere perseveranti per dare prova della propria costanza, ed essere capaci di proporre ai Giapponesi prodotti che non possiedono, protetti da brevetto industriale, e che rispondono specificamente alle loro necessità. Alain Raymond è perseverante e apre la strada a questa avventura nipponica. Dopo dieci anni di sforzi laboriosi, investimenti altrettanto considerevoli e la partecipazione della CCI di Grenoble, del GREX e della CCI franco -giapponese di Tokyo rappresentata dal signor Takenaka, ARaymond ottiene infine di poter effettuare una serie di test per Toyota, costruttore leader del paese asiatico, poi una domanda di raccordi su misura, autentica garanzia di fiducia del costruttore nei confronti del suo fornitore francese. Costruttori e fornitori di componenti giapponesi (Honda, Mazda) e coreani (Daewo, Hyundai) decidono rapidamente di rivolgersi ad ARaymond. L'ultima tappa è la più difficile da raggiungere: l'installazione di una struttura di produzione e il trasferimento di conoscenze tra le squadre di Grenoble e quella giapponese. Fiducioso, Alain Raymond decide di crederci, e i risultati gli danno ragione. ARaymond Japan ammortizza in solo due anni dieci anni d investimenti e registra una delle produttività più elevate tra le aziende della Rete. Dopo avere inaugurato la cultura imprenditoriale giapponese di ARaymond e accompagnato la sua avventura, Yasuki Takenaka è divenuto il direttore di ARaymond Japan Co Ltd, conformemente alla filosofia aziendale che ha sempre puntato su imprenditori loc ali per svilupparsi a livello internazionale. 13

14 PARTE IV LA DIVERSIFICAZIONE: 150 ANNI DI CREAZIONE D'IMPRESA Dal bottone a pressione al fissaggio per le automobili, poi a quello dei pannelli solari, la storia di ARaymond è quella di una famiglia e di una squadra di imprenditori. Raggiungere nuovi mercati in cui dare un nuovo senso alle proprie competenze e al proprio potenziale innovativo è stato il filo conduttore dello sviluppo delle attività della Rete fino a oggi. Dopo il passaggio riuscito dall'accessorio tessile al fissaggio per le automobili, le squadre di ARaymond hanno proseguito l'approccio iniziale dei fondatori, che consiste nel creare un progetto comune animato da persone che si realizzano nel lavorare insieme nei campi più svariati. Il cuore del business aziendale è il fissaggio, e ARaymond TM si basa su 150 anni di esperienza in questo campo per conquistare nuovi mercati e sviluppare nuove applicazioni, poiché il valore di utilizzo è immenso. Capitalizzare sull'esperienza e osare uscire dai sentieri battuti 14 La missione del dipartimento Nuovi Mercati è essere un produttore d idee fedele ai valori che hanno portato il Network ARaymond alla sua posizione attuale nel settore dell'assemblaggio. "I problemi causati da un fissaggio difettoso sono inversamente proporzionali al suo prezzo." Questo detto aziendale, ereditato dal fondatore, guida ancora oggi la squadra del Direttore Nuovi Mercati, François Raymond, nella sua missione di esploratore di nuove potenzialità. Come spiega lui stesso: "Noi partiamo la maggior parte delle volte da una problematica che ci è stata segnalata da uno dei nostri clienti. Osserviamo la sua quotidianità, l'analizziamo, stimoliamo l'identificazione di una difficoltà, poi studiamo il modo in cui le competenze aziendali possono fornire una soluzione sostenibile e competitiva. Quest abitudine all'ascolto e all'osservazione l'abbiamo appresa nel settore dell'auto, ma si applica in tutti i campi. L'idea nasce dal problema." Le soluzioni messe a punto vengono poi proposte al Dipartimento, che prende la decisione di creare o meno una nuova attività in base alle potenzialità stimate. Valutare la corrispondenza di un mercato con i punti di forza, le competenze e i limiti dell'azienda, favorire il suo necessario adattamento a nuove sfide commerciali e industriali, questo è l'approccio del Dipartimento Nuovi Mercati.

15 Il business: dal bottone a pressione al dispositivo di chiusura per fiale sterili Le principali competenze di ARaymond sono: Ingegneria e servizi il più vicino possibile ai clienti: progettazione di soluzioni personalizzate, prototipazione, simulazione digitale e stampa 3D. Trasformazione del metallo: taglio, piegatura, stampaggio e incurvatura del metallo con padronanza completa dell'intero processo fino al trattamento termico e di superficie. Iniezione plastica con soluzioni di stampaggio a iniezione per più di 300 materiali. I siti sono dotati di presse che raggiungono le T e possono produrre fino a 80 milioni di pezzi all'anno in base a un riferimento specifico. Produzione di adesivi e fornitura di una soluzione completa d incollaggio manuale o automatico (incollaggio su vetro e composto). Assemblaggio automatico a velocità elevata di parti metalliche, plastiche o di combinazioni di entrambi i materiali. AUTOMOTIVE Con decenni di esperienza e una competenza tecnologica riconosciuta, ARaymond è uno dei principali leader mondiali nel campo delle soluzioni di assemblaggio per l'industria automobilistica. Il core business del Network ARaymond, il fissaggio con clip, risponde alle aspettative di un settore automobilistico particolarmente esigente. 15 Le soluzioni e i servizi forniti dalla Rete completano le operazioni di montaggio dei produttori d automobili. L'innovazione permanente, l'analisi della catena di montaggio, lo sviluppo di processi specifici e la crescente automazione fanno parte della strategia generale per migliorare la produttività. Per scoprire ARaymond Automotive: TRUCK Introduzione di nuovi standard ambientali che richiedono la riduzione delle emissioni inquinanti, processi di accorpamento e fusione dei costruttori, crescente internazionalizzazione... il mercato dei veicoli industriali sta conoscendo profondi cambiamenti. Oggi deve affrontare gli stessi problemi affrontati dalle case automobilistiche 20 anni fa. Tra i principali leader nel mercato automobilistico, il Network ARaymond si posiziona quindi come un interlocutore di primo piano per accompagnare i produttori di veicoli industriali e i costruttori di motori e di componenti in questa fase di importanti cambiamenti. Per scoprire ARaymond Truck:

16 INDUSTRIALE ENERGIE Il mercato industriale comprende diversi segmenti come elettrodomestici, elettronica, produzione di macchinari, illuminazione, macchine edili e attrezzature ferroviarie. ARaymond si concentra su due settori principali: Offerta standard: un catalogo di prodotti che coprono le necessità standard, venduti attraverso distributori specializzati. L'offerta su misura: la capacità di soddisfare le esigenze specifiche dei produttori per migliorare il loro processo di assemblaggio. in questo caso gli ingegneri lavorano al progetto del cliente fin dalla fase di progettazione. Per scoprire ARaymond Industrial: La tecnologia sviluppata nell'ambito dei sistemi di fissaggio permette la riduzione dei costi del Balance of System (BOS) e la competitività nel campo dell energia solare. Centrato su ricerca e innovazione, l'approccio del Network ARaymond si basa su una semplificazione del processo di posa, una riduzione dei tempi di assemblaggio e la standardizzazione dei particolari. Per scoprire ARaymond Energies: 16 AGRICOLTURE Grazie alle sue competenze nella produzione di sistemi di fissaggio e d iniezione plastica la squadra Agricoltura di ARaymond ha messo a punto una varietà di prodotti innovativi e ad alto valore aggiunto nel settore. Queste soluzioni di fissaggio comprendono clip e ganci per la coltivazione di frutta e legumi e serracavi a clip per la palificazione della vigna. I sistemi ARaymond semplificano inoltre l'assemblaggio delle strutture delle serre. Per scoprire ARaymond Agriculture: LIFE ARaymondlife è uno stabilimento farmaceutico specializzato nell'iniezione, nella biiniezione e nell'integrazione di sostanze attive in una struttura polimerica. Queste competenze gli hanno permesso di sviluppare soluzioni innovative per i laboratori farmaceutici. 3 segmenti di mercato: Articoli d imballaggio Apparecchiature medicali Sistemi per la somministrazione di principi attivi Per scoprire ARaymond Life:

17 Diversificare per garantire la continuità La diversificazione di questi prodotti su nuovi mercati permetterà al Network ARaymond, il cui mercato principale è quello dell'auto, di garantire la propria stabilità malgrado le incertezze economiche che possono influire su un determinato settore o paese. L'azienda favorisce così la valorizzazione dei brevetti depositati nel corso della sua storia, e il loro adattamento a necessità nuove. Secondo François Raymond: "Numerose soluzioni che rispondono potenzialmente alle problematiche di questi nuovi clienti esistono già presso di noi. La sfida è quella di adattare o estrapolare su questa base per proporre l'offerta migliore, prendendo in considerazione i dati di un mercato diverso. Affidiamo questo approccio a degli specialisti che rappresentano la voce del cliente quanto quella dell'azienda. Questi imprenditori conducono lo sviluppo di questi mercati all'interno di strutture operative dedicate, che utilizzano al massimo le competenze e la presenza internazionale della Rete, la R&D, la conoscenza dei materiali e dei processi industriali. Molti colleghi del settore dell'automobile s interessano, investono e collaborano, a livello sia locale che globale. La nostra forza viene anche da questo." ARaymond TM può così capitalizzare su un patrimonio di brevetti importante, in diversi settori. 17 Il sito di Saint-Louis, incubatore del Network ARaymond: Con le problematiche legate alla riduzione delle emissioni di CO2, i produttori automobilistici hanno concentrato i loro sforzi sulla riduzione del peso dei veicoli, che influisce in gran parte sulla quantità di emissioni. Si è quindi imposto il ricorso a materiali compositi. Questi materiali però non possono venire perforati. Dopo alcuni studi, i team tecnici e gli ingegneri di ARaymond hanno cooperato con i team dei costruttori per mettere a punto un sistema di fissaggio mediante incollaggio, e per associare ad esso nuovi processi industriali. La risposta alle necessità del cliente ha portato l'azienda a diversificarsi proprio nel momento in cui tutta l'industria dell'auto si concentra sulla stessa problematica. La sfida raccolta era quella di mettere a punto il prodotto giusto, al momento giusto, senza ripercussioni negative sul livello delle vendite.

18 PARTE V COMPETENZE: PRODOTTI CHIAVE Un fissaggio di qualità contribuisce alla longevità del prodotto finale e alla sua affidabilità. Fin dalle sue origini, ARaymond ha trasportato le proprie innovazioni in sistemi di fissaggio e in seguito di assemblaggio estremamente diversificati. Chi immaginerebbe che la maggior parte dei veicoli nel mondo comprendono almeno 400 particolari prodotti da ARaymond? Che il fissaggio di alcuni cestelli di lavatrici, di alcuni pannelli solari proviene anch'esso dalle fabbriche ARaymond? Poiché il Network ARaymond è discreto, i prodotti non sono spesso direttamente visibili: sono la pertinenza e la qualità delle soluzioni proposte e l'affidabilità dei prodotti che hanno fatto il suo successo. I prodotti di punta dell'azienda nei diversi mercati Quick Connector (connettori di fluidi) Il Quick Connector ARaymond TM è un connettore di fluidi che permette il buon funzionamento del sistema RCS (Riduttore Catalitico Selettivo) indipendente dalla temperatura dell'ambiente circostante. È stato progettato per permettere ai produttori di adeguarsi alla nuova legislazione dell'ue in materia di emissioni. 18 Clip Airbag Questa clip è progettata per i sistemi airbag. Con una forza di spinta più di 100 volte superiore a quello di inserimento, la clip Airbag è un componente di sicurezza che soddisfa le norme più severe offrendo al tempo stesso una grande facilità di utilizzo: montaggio manuale agevole, possibili smontaggio e rimontaggio, spessore variabile. Fine-corsa autoregolabile In un veicolo, la regolazione delle portiere è un elemento essenziale della qualità percepita. In una singola operazione, questa soluzione permette di regolare l'altezza del fine-corsa e di ottimizzare la chiusura della portiera, garantendo così la tenuta e un migliore isolamento sonoro.

19 Supporto dei tubi sotto la carrozzeria Fissata sotto il veicolo, questa soluzione consente un montaggio e uno smontaggio agevoli, pur garantendo il bloccaggio dei circuiti del carburante e dei freni. Quando si lavora sul veicolo, sarà possibile intervenire su questi componenti senza provocare danni. Potranno così essere rimontati facilmente assicurando un livello di sicurezza ottimale. Clip di messa a terra Queste clip permettono la messa a terra di apparecchi elettrici come gli elettrodomestici e i prodotti HVAC (riscaldamento, ventilazione e aria condizionata). Il fissaggio del prodotto al bordo del pannello assicura la conducibilità tra il pannello metallico e il cavo elettrico mediante un terminale di collegamento. Power Snap 90 DB (Fissaggio dei pannelli solari) Il Power Snap 90 DB è un sistema di fissaggio per pannelli solari dotati di cornice e di struttura in acciaio. Power Snap 90 DB in video. https://www.youtube.com/watch?v=8th2g7wf5n Ergo Clip Clip in plastica ergonomiche per le colture in serra (pomodori ecc.). Questi prodotti destinati alla coltivazione intensiva in serra della frutta e degli ortaggi permettono ai coltivatori di semplificare la loro attività e di minimizzare i costi della mano d'opera. RayDyLyo Dispositivi di chiusura innovativi per fiale sterili destinati all'industria farmaceutica. Ai laboratori farmaceutici viene proposta una gamma completa che rappresenta un'alternativa alla capsula in alluminio.

20 PARTE VI APPENDICE Qui di seguito troverete documenti e informazioni aggiuntive per conoscere ARaymond più in dettaglio. I nostri addetti stampa sono a vostra disposizione se desiderate ulteriori elementi, come quelli elencati qui sotto: Fototeca contenente materiale sulla storia, le 5 generazioni Raymond, i 6 mercati, i settori di specializzazione, le competenze Schede paese (francese/inglese) Brochure aziendali (francese/inglese) Contatti: Virginie DEBUISSON Constance SCACCIA Agenzia Valeur D image Agenzia Valeur D image Tel: Tel: * ARaymond è una rete di aziende indipendenti

TOYOTA. Strategia e politica aziendale A.A. 2012/2013 LAURA CORRIAS

TOYOTA. Strategia e politica aziendale A.A. 2012/2013 LAURA CORRIAS TOYOTA Strategia e politica aziendale A.A. 2012/2013 LAURA CORRIAS 1 1. ANALISI DEL SETTORE 2. TOYOTA 3. LANCIO AYGO 4. CONCLUSIONI 2 INDUSTRIA Più IMPORTANTE PER FATTURATO La rilevanza del settore si

Dettagli

Condividiamo il nostro talento

Condividiamo il nostro talento Condividiamo il nostro talento 2 La soluzione globale in implantologia Primo attore dell implantologia a sviluppare un offerta globale, Anthogyr progetta, fabbrica e distribuisce una gamma completa di

Dettagli

Solo chi ha un apertura visiva diversa vede il mondo in un altro modo

Solo chi ha un apertura visiva diversa vede il mondo in un altro modo Solo chi ha un apertura visiva diversa vede il mondo in un altro modo B. Munari inside INSIDE è specializzata nella trasformazione organizzativa, nello sviluppo e nella valorizzazione del capitale umano

Dettagli

su misura AUTOMAZIONE

su misura AUTOMAZIONE SPECIALe AUTOMAZIONE su misura Specializzata nella distribuzione sul territorio nazionale di componenti per l automazione industriale ad ampio spettro, Sinta s.r.l. è anche un vero e proprio consulente

Dettagli

"Pure Performance" per i Partner. Una direzione chiara per una crescita comune

Pure Performance per i Partner. Una direzione chiara per una crescita comune "Pure Performance" per i Partner Una direzione chiara per una crescita comune 2 "Pure Performance" per i Partner "Pure Performance" per i Partner 3 Alfa Laval + Partner Valore per il Cliente Partner per

Dettagli

HSL si integra con la struttura tecnica del cliente e contribuisce ad accrescere le sue competenze trasferendogli esperienze ed idee.

HSL si integra con la struttura tecnica del cliente e contribuisce ad accrescere le sue competenze trasferendogli esperienze ed idee. HSL: un altro paradigma PARTNER PER LO SVILUPPO DI PRODOTTI IN PLASTICA HSL è un centro di sviluppo integrato di prodotto; l aggiornamento costante delle competenze e l esperienza maturata in oltre 20

Dettagli

MANIFESTO DELLA CULTURA D IMPRESA

MANIFESTO DELLA CULTURA D IMPRESA MANIFESTO DELLA CULTURA D IMPRESA GRUPPO DI LAVORO CULTURA D IMPRESA MANIFESTO DELLA CULTURA D IMPRESA GRUPPO DI LAVORO CULTURA D IMPRESA Manifesto della Cultura d Impresa MANIFESTO DELLACULTURA D IMPRESA

Dettagli

COMUNICATO STAMPA DA INTESA SANPAOLO NUOVE RISORSE PER LA PICCOLA E MEDIA IMPRESA: UN PLAFOND DI 10 MILIARDI E INIZIATIVE PER LA CRESCITA

COMUNICATO STAMPA DA INTESA SANPAOLO NUOVE RISORSE PER LA PICCOLA E MEDIA IMPRESA: UN PLAFOND DI 10 MILIARDI E INIZIATIVE PER LA CRESCITA COMUNICATO STAMPA Siglato il quinto accordo tra il Gruppo bancario e Piccola Industria Confindustria DA INTESA SANPAOLO NUOVE RISORSE PER LA PICCOLA E MEDIA IMPRESA: UN PLAFOND DI 10 MILIARDI E INIZIATIVE

Dettagli

PRESENTAZIONE DELLA NUOVA FIAT PANDA

PRESENTAZIONE DELLA NUOVA FIAT PANDA PRESENTAZIONE DELLA NUOVA FIAT PANDA Intervento dell Amministratore Delegato della Fiat, Sergio Marchionne Pomigliano d Arco (NA) - 14 dicembre 2011 h 9:00 Signore e signori, buongiorno a tutti. E un piacere

Dettagli

L innovazione ci unisce. Dagli inventori della tecnologia anticorrosione di zinco lamellare

L innovazione ci unisce. Dagli inventori della tecnologia anticorrosione di zinco lamellare L innovazione ci unisce Dagli inventori della tecnologia anticorrosione di zinco lamellare Filosofia Aziendale Contribuire alla Società creando Nuovi Valori Avendo per filosofia di management: «Contribuire

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO LECTIO DOCTORALIS. Maria Luisa Cosso. Aula Magna del Rettorato 24 luglio 2007. Via G.

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO LECTIO DOCTORALIS. Maria Luisa Cosso. Aula Magna del Rettorato 24 luglio 2007. Via G. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO LECTIO DOCTORALIS Maria Luisa Cosso Aula Magna del Rettorato 24 luglio 2007 Via G. Verdi, 8 - Torino Magnifico Rettore, Signor Preside, Professor Conti, Signore e Signori,

Dettagli

LIBERI DI INNOVARE, LIBERI DI SCEGLIERE. Manifesto per l energia del futuro

LIBERI DI INNOVARE, LIBERI DI SCEGLIERE. Manifesto per l energia del futuro LIBERI DI INNOVARE, LIBERI DI SCEGLIERE Manifesto per l energia del futuro È in discussione in Parlamento il disegno di legge sulla concorrenza, che contiene misure che permetteranno il completamento del

Dettagli

Trasformiamo le vostre sfide in vantaggi. Produzione intelligente, sicura e sostenibile

Trasformiamo le vostre sfide in vantaggi. Produzione intelligente, sicura e sostenibile Trasformiamo le vostre sfide in vantaggi Produzione intelligente, sicura e sostenibile Trasformiamo la vostra azienda Pensate di poter continuare a lavorare nel solito modo? Le cose sono cambiate. Le aziende

Dettagli

Lexmark Favorisce la Trasformazione dell IT con le Soluzioni CA Agile Operations

Lexmark Favorisce la Trasformazione dell IT con le Soluzioni CA Agile Operations CUSTOMER SUCCESS STORY LUGLIO 2015 Lexmark Favorisce la Trasformazione dell IT con le Soluzioni CA Agile Operations PROFILO DEL CLIENTE Settore: servizi IT Azienda: Lexmark Dipendenti: 12.000 Fatturato:

Dettagli

Pure Performance Una direzione chiara per raggiungere i nostri obiettivi

Pure Performance Una direzione chiara per raggiungere i nostri obiettivi Pure Performance Una direzione chiara per raggiungere i nostri obiettivi 2 Pure Performance La nostra Cultura Alfa Laval è un azienda focalizzata sul cliente e quindi sul prodotto con una forte cultura

Dettagli

LE NUOVE FRONTIERE DELLA ROBOTICA E DELL AUTOMAZIONE: MINACCIA O OPPORTUNITA? IX Forum Economico Italo-Tedesco 22 aprile 2015

LE NUOVE FRONTIERE DELLA ROBOTICA E DELL AUTOMAZIONE: MINACCIA O OPPORTUNITA? IX Forum Economico Italo-Tedesco 22 aprile 2015 LE NUOVE FRONTIERE DELLA ROBOTICA E DELL AUTOMAZIONE: MINACCIA O OPPORTUNITA? IX Forum Economico Italo-Tedesco 22 aprile 2015 Fondata nel 1945, UCIMU-SISTEMI PER PRODURRE è associazione costruttori italiani

Dettagli

UN INVESTIMENTO CONTENUTO PER UN SUCCESSO SICURO

UN INVESTIMENTO CONTENUTO PER UN SUCCESSO SICURO FotoDigitalDiscount è la più grande catena di negozi di fotografia in franchising in Italia. Un marchio nato solo nel 2005 che già conta oltre 250 punti vendita distribuiti su tutto il territorio italiano

Dettagli

Riflessioni sulla e-leadership

Riflessioni sulla e-leadership PIANO NAZIONALE PER LA CULTURA, LA FORMAZIONE E LE COMPETENZE DIGITALI Riflessioni sulla e-leadership (a cura di Franco Patini e Clementina Marinoni) Nella sua più completa espressione l e-leader è una

Dettagli

UN AZIENDA E TRE FRATELLI: UN «MECCANISMO» PERFETTO

UN AZIENDA E TRE FRATELLI: UN «MECCANISMO» PERFETTO MC n 68 I protagonisti LUCA SCOLARI UN AZIENDA E TRE FRATELLI: UN «MECCANISMO» PERFETTO di Simona Calvi Insieme a Fabio e Marco è alla guida della società creata dal padre negli anni Cinquanta, specializzata

Dettagli

LO SVILUPPO DI UNA DESTINAZIONE TURISTICA

LO SVILUPPO DI UNA DESTINAZIONE TURISTICA LO SVILUPPO DI UNA DESTINAZIONE TURISTICA 15 marzo 2008 1. ANALISI DELLE DESTINAZIONI TURISTICHE 2. TIPOLOGIE DI DESTINAZIONI TURISTICHE 3. IL CICLO DI VITA DI UNA DESTINAZIONE TURISTICA 4. LO SVILUPPO

Dettagli

LA BANCA FORMAZIONE DEL TEAM PER L INNOVAZIONE ED IL CAMBIAMENTO. Programma di sviluppo continuo dell innovazione

LA BANCA FORMAZIONE DEL TEAM PER L INNOVAZIONE ED IL CAMBIAMENTO. Programma di sviluppo continuo dell innovazione LA BANCA FORMAZIONE DEL TEAM PER L INNOVAZIONE ED IL CAMBIAMENTO Programma di sviluppo continuo dell innovazione LA REALTÀ CORRENTE INNOVATION & CHANGE OGGI IL CLIMA GENERALE È CARATTERIZZATO DA CONTINUI

Dettagli

CAP 2 Le fonti dell innovazione. Gestione dell innovazione

CAP 2 Le fonti dell innovazione. Gestione dell innovazione CAP 2 Le fonti dell innovazione Gestione dell innovazione 1 La creatività L innovazione può scaturire da molte fonti diverse: Mente degli individui Ricerca universitaria, EPR, incubatori di imprese, fondazioni

Dettagli

MANIFATTURIERO LOMBARDO: RITORNO AL FUTURO

MANIFATTURIERO LOMBARDO: RITORNO AL FUTURO MANIFATTURIERO LOMBARDO: RITORNO AL FUTURO Intervento Roberto Albonetti direttore Attività Produttive Regione Lombardia Il mondo delle imprese ha subito negli ultimi anni un accelerazione impressionante:

Dettagli

Aree di inserimento I percorsi di carriera: tante le opportunità quante le

Aree di inserimento I percorsi di carriera: tante le opportunità quante le ACCENTURE SPA Profilo Azienda Accenture è un'azienda globale di Consulenza Direzionale, Servizi Tecnologici e Outsourcing che conta circa 323 mila professionisti in oltre 120 paesi del mondo. Quello che

Dettagli

S p i a n a r e l a s t r a d a

S p i a n a r e l a s t r a d a S p i a n a r e l a s t r a d a insieme al fattore umano in azienda Sviluppare con successo l attività insieme al fattore umano Perché alcune aziende hanno meno successo di altre pur contando su strategie

Dettagli

Tecnologia + Servizi = Conrad

Tecnologia + Servizi = Conrad Tecnologia + Servizi = Conrad Online 24 ore su 24 Più di 3.900 collaboratori nel mondo Filiali in 17 Paesi, spedizioni in 150 Nazioni Innovazione e Competenza Il giusto valore alla tua professionalità

Dettagli

un alleato per la vostra competitività

un alleato per la vostra competitività italiano Gentili Clienti, in questa brochure istituzionale, dedicata a voi, si vuole sottolineare soprattutto ciò che siamo, ciò in cui crediamo e consideriamo importante, ciò a cui puntiamo. In altre

Dettagli

DE VELLIS TRASLOCHI E TRASPORTI SRL

DE VELLIS TRASLOCHI E TRASPORTI SRL DE VELLIS TRASLOCHI E TRASPORTI SRL CULTURA AZIENDALE RITENIAMO CHE UNA FORTE CULTURA AZIENDALE COSTITUISCA UN ENORME VANTAGGIO CONCORRENZIALE. QUANDO PARLO DELLA CULTURA DELLA DE VELLIS TRASLOCHI E TRASPORTI

Dettagli

una forza creativa si fonda anche sulla capacit di condividere valori e traguardi.

una forza creativa si fonda anche sulla capacit di condividere valori e traguardi. la forza di un idea una forza creativa si fonda anche sulla capacit di condividere valori e traguardi. una forza creativa Comer Group, da gruppo di aziende operanti nel settore della trasmissione di potenza,

Dettagli

IL MOLISE D ECCELLENZA STRATEGIE E LOGICHE COMPETITIVE PER LE IMPRESE AGROALIMENTARI E TURISTICHE DEL TERRITORIO

IL MOLISE D ECCELLENZA STRATEGIE E LOGICHE COMPETITIVE PER LE IMPRESE AGROALIMENTARI E TURISTICHE DEL TERRITORIO IL MOLISE D ECCELLENZA STRATEGIE E LOGICHE COMPETITIVE PER LE IMPRESE AGROALIMENTARI E TURISTICHE DEL TERRITORIO PERCORSO FORMATIVO PART TIME E MODULARE IN COLLABORAZIONE CON MAGGIO LUGLIO 2016 CUOA Business

Dettagli

Cap. 7: L IMPRENDITORE MANAGER E IL MANAGER - IMPRENDITORE

Cap. 7: L IMPRENDITORE MANAGER E IL MANAGER - IMPRENDITORE : L IMPRENDITORE MANAGER E IL MANAGER - IMPRENDITORE Definizioni Per lo sviluppo di un impresa sono necessarie sia le abilità dell imprenditore che quelle dei manager * Le abilità imprenditoriali sono

Dettagli

COMPANY PROFILE. Adecco better work, better life

COMPANY PROFILE. Adecco better work, better life COMPANY PROFILE Adecco better work, better life Adecco è il leader in Italia e nel mondo nei servizi per la gestione delle risorse umane. Nato nel 1996 in seguito alla fusione tra Adia (Svizzera) ed Ecco

Dettagli

Innovazione e Competenza. Tecnologia = Conrad. Online 24 ore su 24. Più di 3.900 collaboratori nel mondo

Innovazione e Competenza. Tecnologia = Conrad. Online 24 ore su 24. Più di 3.900 collaboratori nel mondo Tecnologia = Conrad Online 24 ore su 24 Più di 3.900 collaboratori nel mondo Filiali in 17 Paesi, spedizioni in 150 Nazioni Innovazione e Competenza Il giusto valore alla tua professionalità Tecnologia

Dettagli

Politiche Gruppo Biesse. Qualità, Ambiente, Sicurezza e Etica

Politiche Gruppo Biesse. Qualità, Ambiente, Sicurezza e Etica Politiche Gruppo Biesse Qualità, Ambiente, Sicurezza e Etica 1 INDICE 1. INTRODUZIONE, PREMESSE E OBIETTIVI... 3 2. FINALITÀ DEL SISTEMA DI GESTIONE INTEGRATO... 5 2.1 POLITICHE DELLA QUALITÀ... 6 2.3

Dettagli

azioni di rigenerazione sociale

azioni di rigenerazione sociale azioni di rigenerazione sociale I contenuti di questo libro possono essere condivisi rispettando la licenza Chi siamo Indice 3 Chi siamo 5 Cos è concretamente Change Community Model? 6 Quali sono gli ingredienti

Dettagli

Michele Pizzarotti: lezione di famiglia e visione del futuro

Michele Pizzarotti: lezione di famiglia e visione del futuro Michele Pizzarotti: lezione di famiglia e visione del futuro Guardando al domani mi sento di dire con certezza che continueremo a promuovere l'organizzazione perché possa esprimere sempre più le capacità

Dettagli

AQUILA SERVICE srl Via Maglio, 61-36042 Breganze (VI) - Italy T +39 0445 300 470 - F +39 0445 879 218 - E info@aquilaservice.it. www.aquilaservice.

AQUILA SERVICE srl Via Maglio, 61-36042 Breganze (VI) - Italy T +39 0445 300 470 - F +39 0445 879 218 - E info@aquilaservice.it. www.aquilaservice. kreactivfarm.com AQUILA SERVICE srl Via Maglio, 61-36042 Breganze (VI) - Italy T +39 0445 300 470 - F +39 0445 879 218 - E info@aquilaservice.it www.aquilaservice.it INDICE 3 L Azienda 4 La partnership

Dettagli

FORMAZIONE Vendite & Marketing B2B

FORMAZIONE Vendite & Marketing B2B FORMAZIONE Vendite & Marketing B2B Fornire ai partecipanti elementi di Marketing, applicati alla realtà Business to Business. MARKETING B2B Il corso si rivolge a tutti coloro che si occupano di vendite

Dettagli

PROGETTO DISTRIBUZIONE SELETTIVA. Accordi verticali e pratiche concordate

PROGETTO DISTRIBUZIONE SELETTIVA. Accordi verticali e pratiche concordate PROGETTO DISTRIBUZIONE SELETTIVA Accordi verticali e pratiche concordate SVILUPPO PROGETTO DISTRIBUZIONE SELETTIVA Il progetto nasce da una valutazione strategica circa l esigenza di approfondire la tematica

Dettagli

PICCOLA? MEDIA? GRANDE!

PICCOLA? MEDIA? GRANDE! PICCOLA? MEDIA? GRANDE! UNA NUOVA REALTÀ PER LE IMPRESE Il mondo odierno è sempre più guidato dall innovazione, dall importanza delle nuove idee e dallo spirito di iniziativa richiesti dalla moltitudine

Dettagli

Axioma Business Consultant Program

Axioma Business Consultant Program Axioma Business Consultant Program L esclusivo programma Axioma riservato a Consulenti di Direzione, Organizzazione e Gestione Aziendale Le nostre soluzioni, il tuo valore Axioma da 25 anni è partner di

Dettagli

La relazione con il cliente, evoluzione, tra nuove esigenze e opportunità

La relazione con il cliente, evoluzione, tra nuove esigenze e opportunità La relazione con il cliente, evoluzione, tra nuove esigenze e opportunità Mario Massone fondatore Club CMMC 1) Il Marketing, nuova centralità: meno invasivo, più efficace 2) La customer experience, come

Dettagli

Simply. Grow. Together.

Simply. Grow. Together. Simply. Grow. Together. Una storia, un viaggio di imprenditori creativi. Adama tra le società leader a livello internazionale nella fornitura di agrofarmaci. Stiamo progettando un nuovo futuro per la nostra

Dettagli

Soluzioni su misura per le flotte aziendali A confronto con André Siegrist della società René Faigle AG

Soluzioni su misura per le flotte aziendali A confronto con André Siegrist della società René Faigle AG Soluzioni su misura per le flotte aziendali A confronto con della società René Faigle AG La René Faigle AG svolge la sua attività con successo da più di ottant anni. L azienda svizzera a conduzione familiare

Dettagli

Onorevoli colleghi, signor ministro, permettetemi di ringraziarvi per l invito della Provincia di

Onorevoli colleghi, signor ministro, permettetemi di ringraziarvi per l invito della Provincia di 1 Onorevoli colleghi, signor ministro, permettetemi di ringraziarvi per l invito della Provincia di Milano a partecipare a questa GIORNATA INFORMATIVA dell Europa in provincia [?], e di congratularmi con

Dettagli

Le tre aree strategiche d affari Pag. 3. La storia imprenditoriale Pag. 6. La struttura del Gruppo e gli azionisti Pag. 7. Scheda di sintesi Pag.

Le tre aree strategiche d affari Pag. 3. La storia imprenditoriale Pag. 6. La struttura del Gruppo e gli azionisti Pag. 7. Scheda di sintesi Pag. DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA Le tre aree strategiche d affari Pag. 3 La storia imprenditoriale Pag. 6 La struttura del Gruppo e gli azionisti Pag. 7 Scheda di sintesi Pag. 8 Milano, marzo 2006

Dettagli

La più vasta scelta di prodotti e soluzioni per il vostro team.

La più vasta scelta di prodotti e soluzioni per il vostro team. La più vasta scelta di prodotti e soluzioni per il vostro team. Un solo nome per tutte le soluzioni Frigerio da ben 90 anni fornisce materiali e attrezzature a chi opera nella Svizzera italiana nei settori

Dettagli

RASSEGNA STAMPA 2014

RASSEGNA STAMPA 2014 RASSEGNA STAMPA 2014 Indice: 10.01.2014 LegaCoop Fundraising strumento su misura per la cooperazione 3 06.02.2014 Tiscali Social Il fundraiser figura chiave del non profit e non solo 4 07.02.2014 Avvenire

Dettagli

II SESSIONE - 19 GENNAIO 2005 IDEE A CONFRONTO: PROTAGONISTI NAZIONALI. Desidero ringraziare il Sindaco dr. Veltroni per l invito rivoltomi ad

II SESSIONE - 19 GENNAIO 2005 IDEE A CONFRONTO: PROTAGONISTI NAZIONALI. Desidero ringraziare il Sindaco dr. Veltroni per l invito rivoltomi ad II SESSIONE - 19 GENNAIO 2005 IDEE A CONFRONTO: PROTAGONISTI NAZIONALI Matteo ARPE: Desidero ringraziare il Sindaco dr. Veltroni per l invito rivoltomi ad intervenire a questo Convegno, al quale, come

Dettagli

Configurazioni del Bilancio Sociale. Oggi più di ieri e sicuramente meno di domani, il centro di produzione, ovvero il centro di

Configurazioni del Bilancio Sociale. Oggi più di ieri e sicuramente meno di domani, il centro di produzione, ovvero il centro di Configurazioni del Bilancio Sociale Oggi più di ieri e sicuramente meno di domani, il centro di produzione, ovvero il centro di interessi, deve fare i conti con un contesto ampio e complesso che esprime,

Dettagli

vorrei anzitutto ringraziare la Camera di Commercio di Novara e l Università Amedeo Avogadro per avermi

vorrei anzitutto ringraziare la Camera di Commercio di Novara e l Università Amedeo Avogadro per avermi La responsabilità sociale delle imprese nel contesto del processo di internazionalizzazione e globalizzazione dei mercati Novara, 28 novembre 2005 Intervento Cari amici, vorrei anzitutto ringraziare la

Dettagli

ASKANEWS Articolo e Video http://www.askanews.it/economia/confindustria-intesa-sp-innovazione-export-per-far-crescerepmi_711636241.htm Confindustria-Intesa Sp: innovazione-export per far crescere Pmi A

Dettagli

10 Le Nuove Strategie Fondamentali per Crescere nel Mercato di oggi. Report riservato a Manager, Imprenditori e Professionisti

10 Le Nuove Strategie Fondamentali per Crescere nel Mercato di oggi. Report riservato a Manager, Imprenditori e Professionisti 10 Le Nuove Strategie Fondamentali per Crescere nel Mercato di oggi Report riservato a Manager, Imprenditori e Professionisti Nel 2013 hanno chiuso in Italia oltre 50.000 aziende, con un aumento di oltre

Dettagli

LAVORARE IN PARTNERSHIP: IKEA LUGLIO 2013 Vincitrice del Premio Leader Europeo 2012!

LAVORARE IN PARTNERSHIP: IKEA LUGLIO 2013 Vincitrice del Premio Leader Europeo 2012! LAVORARE IN PARTNERSHIP: IKEA LUGLIO 2013 Vincitrice del Premio Leader Europeo 2012! NASCITA E STORIA DEL GRUPPO Fondata nel 1943 dall industriale svedese Ingvar Kamprad, IKEA aprì il suo primo punto vendita

Dettagli

Lezione 4. La struttura orizzontale I network Ambiente esterno e assetti organizzativi

Lezione 4. La struttura orizzontale I network Ambiente esterno e assetti organizzativi Lezione 4 La struttura orizzontale I network Ambiente esterno e assetti organizzativi 1 IL RAGGRUPPAMENTO ORIZZONTALE Il raggruppamento orizzontale indica che i dipendenti vengono raggruppati intorno ai

Dettagli

Reti di INDUSTRIA 4.0

Reti di INDUSTRIA 4.0 DALLA DIGITALIZZAZIONE DELLE IMPRESE ALLA DIGITALIZZAZIONE DELLA SUPPLY CHAIN LA COMPETITIVITÀ DELLA SUPPLY CHAIN Bologna, 27 novembre 2015 Questa presentazione Imprese e competizione globale Supply Chain,

Dettagli

DNV GL - BUSINESS ASSURANCE

DNV GL - BUSINESS ASSURANCE Executive summary DNV GL - BUSINESS ASSURANCE SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO Sommario Introduzione Metodologia e campione della ricerca Analisi dello scenario attuale Gestione della salute e sicurezza sul

Dettagli

non accontentarti dell orizzonte, cerca L INFINITO.

non accontentarti dell orizzonte, cerca L INFINITO. non accontentarti dell orizzonte, cerca L INFINITO. Jim Morrison Società Algol Consulting: il partner per i progetti ERP Fin dall inizio della sua attività, l obiettivo di Algol Consulting è stato quello

Dettagli

Vi sono più cose in cielo e in terra, Orazio, di quanto se ne sognano nella vostra filosofia (Amleto William Shakespeare)

Vi sono più cose in cielo e in terra, Orazio, di quanto se ne sognano nella vostra filosofia (Amleto William Shakespeare) Vi sono più cose in cielo e in terra, Orazio, di quanto se ne sognano nella vostra filosofia (Amleto William Shakespeare) Oggi la qualità delle relazioni sociali, delle condizioni ambientali, dei processi

Dettagli

Team Building e Volontariato d impresa

Team Building e Volontariato d impresa Team Building e Volontariato d impresa LE MALATTIE RARE OGNI MINUT0 NEL MONDO NASCONO 10 BAMBINI COME TOMMASO, AFFETTI DA UNA MALATTIA GENETICA RARA. La Formazione di Valore produce VALORE Rebis e Zeta

Dettagli

GEPRIM Snc. Consulenza, Formazione e Coaching per il Settore Creditizio. www.geprim.it

GEPRIM Snc. Consulenza, Formazione e Coaching per il Settore Creditizio. www.geprim.it GEPRIM Snc Consulenza, Formazione e Coaching per il Settore Creditizio Geprim per il Settore Creditizio Il settore del credito e la figura del mediatore creditizio hanno subito notevoli cambiamenti nel

Dettagli

IL MANAGER COACH: MODA O REQUISITO DI EFFICACIA. Nelle organizzazioni la gestione e lo sviluppo dei collaboratori hanno una importanza fondamentale.

IL MANAGER COACH: MODA O REQUISITO DI EFFICACIA. Nelle organizzazioni la gestione e lo sviluppo dei collaboratori hanno una importanza fondamentale. IL MANAGER COACH: MODA O REQUISITO DI EFFICACIA Nelle organizzazioni la gestione e lo sviluppo dei collaboratori hanno una importanza fondamentale. Gestione e sviluppo richiedono oggi comportamenti diversi

Dettagli

Codice: 43.29.01 - installazione, riparazione e manutenzione di ascensori e scale mobili

Codice: 43.29.01 - installazione, riparazione e manutenzione di ascensori e scale mobili La società Projetto Powering 2.0 S.r.l. opera in ambito nazionale nel settore pubblico e privato per la realizzazione di impianti civili ed industriali. La sua struttura tecnica ed operativa è costantemente

Dettagli

Un partner esperto e affidabile

Un partner esperto e affidabile Medical Gas Equipment Un partner esperto e affidabile Chi siamo: mission e vision Esperienza e qualità al servizio del Cliente Siamo un impresa nata nella tradizione, impegnata a crescere nell attività

Dettagli

Since 1926. Quality as a Rule

Since 1926. Quality as a Rule Since 1926 Quality as a Rule Ravioli mission e vision Nel corso degli anni abbiamo sviluppato la nostra filosofia, che è alla base della nostra attività e identifica il nostro pensiero e i nostri obiettivi.

Dettagli

Systems. Components. Services. Facility Management. www.sauteritalia.it Con riserva di modifiche 2008 Fr. Sauter AG 70010970004 V4

Systems. Components. Services. Facility Management. www.sauteritalia.it Con riserva di modifiche 2008 Fr. Sauter AG 70010970004 V4 Components Services Facility Management www.sauteritalia.it Con riserva di modifiche 2008 Fr. Sauter AG 70010970004 V4 Systems Services SAUTER Services A salvaguardia del patrimonio tecnologico. Systems

Dettagli

RES RETE EFFICIENZA SOSTENIBILE

RES RETE EFFICIENZA SOSTENIBILE RES RETE EFFICIENZA SOSTENIBILE "I venti dell'innovazione La sfida per l'energia del futuro" Lunedì 21 maggio Centro Congressi Ville Ponti di Varese PERCHE UNA RETE SULLA EFFICIENZA SOSTENIBILE Nasce dalla

Dettagli

Progest Servizi. Sede operativa: Via Cattaneo 116, 41100 - Modena E-mail: info@progestservizi.com

Progest Servizi. Sede operativa: Via Cattaneo 116, 41100 - Modena E-mail: info@progestservizi.com Progest Servizi Sede operativa: Via Cattaneo 116, 41100 - Modena E-mail: info@progestservizi.com Le crescenti esigenze organizzative del business process hanno portato molte aziende, negli ultimi anni,

Dettagli

Partnership con il Committente

Partnership con il Committente PRESENTAZIONE AZIENDALE N.T.A. Srl costituisce un unicum in grado di realizzare e gestire i servizi richiesti, con piena delega operativa e completa responsabilizzazione sui processi. Le referenze maturate

Dettagli

DISPORRE DEL CAPITALE UMANO ADEGUATO PER COGLIERE GLI OBIETTIVI DELL AZIENDA

DISPORRE DEL CAPITALE UMANO ADEGUATO PER COGLIERE GLI OBIETTIVI DELL AZIENDA DISPORRE DEL CAPITALE UMANO ADEGUATO PER COGLIERE GLI OBIETTIVI DELL AZIENDA LA FORMAZIONE MANAGERIALE 1. [ GLI OBIETTIVI ] PERCHÉ PROGETTARE E REALIZZARE PERCORSI DI CRESCITA MANAGERIALE E PROFESSIONALE?

Dettagli

I BILANCI CERVED: FONTE DI INFORMAZIONI SUL MERCATO E STRUMENTO DI GESTIONE

I BILANCI CERVED: FONTE DI INFORMAZIONI SUL MERCATO E STRUMENTO DI GESTIONE I BILANCI CERVED: FONTE DI INFORMAZIONI SUL MERCATO E STRUMENTO DI GESTIONE Il Benchmarking sui bilanci è un fondamentale supporto alla gestione dell azienda Cerved ha appena pubblicato i dati di bilancio

Dettagli

LE RAGIONI STRATEGICHE DI UNA SCELTA

LE RAGIONI STRATEGICHE DI UNA SCELTA vision guide line 6 LE RAGIONI STRATEGICHE DI UNA SCELTA QUANDO SI PARLA DI UN MERCATO COMPLESSO COME QUELLO DELL EDILIZIA E SI DEVE SCEGLIERE UN PARTNER CON CUI CONDIVIDERE L ATTIVITÀ SUL MERCATO, È MOLTO

Dettagli

RETI D IMPRESA. Un alternativa a società e consorzi per integrare e valorizzare in modo innovativo la propria individualità e le proprie competenze

RETI D IMPRESA. Un alternativa a società e consorzi per integrare e valorizzare in modo innovativo la propria individualità e le proprie competenze 110 BUSINESS & IMPRESE Maurizio Bottaro Maurizio Bottaro è family business consultant di Weissman Italia RETI D IMPRESA Un alternativa a società e consorzi per integrare e valorizzare in modo innovativo

Dettagli

il nuovo modo di concepire il business B.Core Business www.bcorebusiness.com info@bcorebusiness.com

il nuovo modo di concepire il business B.Core Business www.bcorebusiness.com info@bcorebusiness.com il nuovo modo di concepire il business Una Struttura Globale per la crescita della tua Azienda B.Core sei tu! Il tuo Business in pochi passi B.Core è un associazione in continua evoluzione, completamente

Dettagli

I N D I C E LE PERSONE SONO L ELEMENTO CHIAVE PER RAGGIUNGERE I RISULTATI

I N D I C E LE PERSONE SONO L ELEMENTO CHIAVE PER RAGGIUNGERE I RISULTATI COACHING LE PERSONE SONO L ELEMENTO CHIAVE PER RAGGIUNGERE I RISULTATI I N D I C E 1 [CHE COSA E IL COACHING] 2 [UN OPPORTUNITA DI CRESCITA PER L AZIENDA] 3 [ COME SI SVOLGE UN INTERVENTO DI COACHING ]

Dettagli

RISPARMIATE PIU DEL 50% NEI COSTI DI LOGISTICA FERROVIARIA

RISPARMIATE PIU DEL 50% NEI COSTI DI LOGISTICA FERROVIARIA 40 ANNI SUL MERCATO! RISPARMIATE PIU DEL 50% NEI COSTI DI LOGISTICA FERROVIARIA LOCOTRATTORI STRADA-ROTAIA ZEPHIR, MODERNI ED EFFICIENTI PER OPERARE NEI PIAZZALI DI MOVIMENTAZIONE FERROVIARIA TECNOLOGIA

Dettagli

Dichiarazione di Atene sulle Città Sane

Dichiarazione di Atene sulle Città Sane Dichiarazione di Atene sulle Città Sane (Athens Declaration for Healthy Cities) Atene, Grecia, 23 giugno 1998 Mondiale della Sanità possono sostenere le azioni su cui si fonda la salute per tutti a livello

Dettagli

Principi base delle ONG di Sviluppo e di Aiuto Umanitario dell Unione Europea

Principi base delle ONG di Sviluppo e di Aiuto Umanitario dell Unione Europea C A R T A D E L L E O N G D I S V I L U P P O Principi base delle ONG di Sviluppo e di Aiuto Umanitario dell Unione Europea 1 CARTA DELLE ONG DI SVILUPPO Principi base delle ONG di Sviluppo e di Aiuto

Dettagli

UNIVERSITÀ TELEMATICA GUGLIELMO MARCONI FACOLTA DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE. Corso di Laurea in Scienze dell Educazione e della Formazione

UNIVERSITÀ TELEMATICA GUGLIELMO MARCONI FACOLTA DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE. Corso di Laurea in Scienze dell Educazione e della Formazione UNIVERSITÀ TELEMATICA GUGLIELMO MARCONI FACOLTA DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE Corso di Laurea in Scienze dell Educazione e della Formazione L Outsourcing Relatore Prof.ssa Concetta Mercurio Candidato Mario

Dettagli

TU METTI LE IDEE.. NOI LE SOLUZIONI!!

TU METTI LE IDEE.. NOI LE SOLUZIONI!! TU METTI LE IDEE.. NOI LE SOLUZIONI!! MISSION La mission di CSR Solution è quella di supportare soluzioni software avanzate nei settori della progettazione e della produzione industriale per le aziende

Dettagli

Ogni viaggio nasce da un sogno, vive nella realtà, si perpetua nel ricordo ed è inscindibile dal suo racconto!

Ogni viaggio nasce da un sogno, vive nella realtà, si perpetua nel ricordo ed è inscindibile dal suo racconto! Ogni viaggio nasce da un sogno, vive nella realtà, si perpetua nel ricordo ed è inscindibile dal suo racconto! Solidità e passione Il gruppo Frigerio Viaggi Facciamo muovere il mondo Frigerio Ugo e C.

Dettagli

LA RESPONSABILITÀ SOCIALE DELLE IMPRESE CORPORATE SOCIAL RESPONSABILITY

LA RESPONSABILITÀ SOCIALE DELLE IMPRESE CORPORATE SOCIAL RESPONSABILITY Attenzione: la Guida che state stampando è aggiornata al 10/10/2007. I file allegati con estensione.doc,.xls,.pdf,.rtf, etc. non verranno stampati automaticamente; per averne copia cartacea è necessario

Dettagli

Migliorare il processo produttivo con SAP ERP

Migliorare il processo produttivo con SAP ERP ICI Caldaie Spa. Utilizzata con concessione dell autore. Migliorare il processo produttivo con SAP ERP Partner Nome dell azienda ICI Caldaie Spa Settore Caldaie per uso residenziale e industriale, generatori

Dettagli

CONCLUSIONI CONFERENZA LIBERARE IL POTENZIALE DELL ECONOMIA SOCIALE PER LA CRESCITA EUROPEA: LA STRATEGIA DI ROMA.

CONCLUSIONI CONFERENZA LIBERARE IL POTENZIALE DELL ECONOMIA SOCIALE PER LA CRESCITA EUROPEA: LA STRATEGIA DI ROMA. CONCLUSIONI CONFERENZA LIBERARE IL POTENZIALE DELL ECONOMIA SOCIALE PER LA CRESCITA EUROPEA: LA STRATEGIA DI ROMA 18 Novembre, 2014 In occasione della Presidenza di turno del Consiglio dell Unione Europea,

Dettagli

CORSO AVANZATO EFAC. Roma, 30 marzo 2012

CORSO AVANZATO EFAC. Roma, 30 marzo 2012 CORSO AVANZATO EFAC Roma, 30 marzo 2012 1 Corso avanzato per Caf Assessor La leadership e le dinamiche di gruppo 2 Da Henry Ford a Steve Jobs Siate affamati,.. siate folli Voi non dovete pensare, ci sono

Dettagli

Evoluzione Energetica. La selezione naturale del risparmio energetico

Evoluzione Energetica. La selezione naturale del risparmio energetico Evoluzione Energetica La selezione naturale del risparmio energetico PER VIVERE A UN LIVELLO SUPERIORE ESPERTI DI DENTRO E DI FUORI Dalla E alla A: con Energetica Consulting il passaggio alle classi superiori

Dettagli

home Living huf haus art 3

home Living huf haus art 3 42 Home comfort & design avanti nel tempo Design, tecnologia, stile, sono le caratteristiche che contraddistinguono ogni abitazione firmata Huf Haus, leader nel settore delle case prefabbricate di lusso.

Dettagli

AZIENDA E FILOSOFIA. La scoperta di una soluzione consiste nel guardare le cose come fanno tutti ma pensare in modo diverso da come pensano tutti.

AZIENDA E FILOSOFIA. La scoperta di una soluzione consiste nel guardare le cose come fanno tutti ma pensare in modo diverso da come pensano tutti. AZIENDA E FILOSOFIA Made in bit srl si propone alle aziende come fornitore globale di soluzioni software e tecnologia informatica. Grazie alla sinergia con i propri clienti, l azienda ha acquisito un patrimonio

Dettagli

Ho l onore di partecipare a questa conferenza, in una sede prestigiosa, assieme a esponenti istituzionali di altri paesi, proprio in un momento storico in cui più intensa e probabilmente proficua è la

Dettagli

COMUNE DI CESENA Piazza del Popolo, 10 47521 Cesena (FC) SISTEMA DI VALUTAZIONE DELLA PERFORMANCE INDIVIDUALE

COMUNE DI CESENA Piazza del Popolo, 10 47521 Cesena (FC) SISTEMA DI VALUTAZIONE DELLA PERFORMANCE INDIVIDUALE COMUNE DI CESENA Piazza del Popolo, 10 47521 Cesena (FC) SISTEMA DI VALUTAZIONE DELLA PERFORMANCE INDIVIDUALE Approvato con deliberazione di Giunta Comunale n. 189 del 12/06/2012 Introduzione Il sistema

Dettagli

Il vostro partner per le soluzioni integrate nel settore dell energia

Il vostro partner per le soluzioni integrate nel settore dell energia E.ON Connecting Energies Il vostro partner per le soluzioni integrate nel settore dell energia Volete ridurre i costi energetici della vostra azienda? Avete obiettivi ambientali ambiziosi? La sicurezza

Dettagli

Piano C. Giugno 2013 PROGETTO MOLTIPLICAZIONE

Piano C. Giugno 2013 PROGETTO MOLTIPLICAZIONE Piano C Giugno 2013 PROGETTO MOLTIPLICAZIONE PROGETTO MOLTIPLICAZIONE PIANO C Valori e missione L innovazione nasce dalla condivisione: piano C crede nel mettere insieme le forze con onestà e trasparenza

Dettagli

Introduzione alla responsabilità sociale delle imprese (CSR) per le piccole e medie imprese

Introduzione alla responsabilità sociale delle imprese (CSR) per le piccole e medie imprese Introduzione alla responsabilità sociale delle imprese (CSR) per le piccole e medie imprese Questa guida è stata messa a punto come parte della campagna di sensibilizzazione paneuropea in materia di CSR,

Dettagli

WINEBRAND il valore parte da qui

WINEBRAND il valore parte da qui BUILDING & ARCHITECTURE CONSULTANTS WINEBRAND il valore parte da qui TM Architettura / Branding / Contaminazione Ogni cantina ha una storia da raccontare, ogni vino ha un carattere unico da trasmettere

Dettagli

EasyMACHINERY ERPGestionaleCRM. partner

EasyMACHINERY ERPGestionaleCRM. partner ERPGestionaleCRM partner La soluzione software per le aziende di produzione di macchine Abbiamo trovato un software e un partner che conoscono e integrano le particolarità del nostro settore. Questo ci

Dettagli

Lo Standing adeguato per l inserimento in azienda

Lo Standing adeguato per l inserimento in azienda Lo Standing adeguato per l inserimento in azienda LE TEMATICHE Il contesto competitivo Le competenze delle nuove imprese Gli obiettivi di sopravvivenza e di successo Come scegliere il personale Requisiti

Dettagli

Gestioni, consulenze e soluzioni innovative per aziende alberghiere.

Gestioni, consulenze e soluzioni innovative per aziende alberghiere. Gestioni, consulenze e soluzioni innovative per aziende alberghiere. Da oltre dieci anni il mercato turistico mondiale ha cambiato aspetto. L'avvento del web come canale di distribuzione, i portali online,

Dettagli

Produttività più elevata nella movimentazione dei carichi

Produttività più elevata nella movimentazione dei carichi Gru Scarrabili Muletti retromontati Sponde montacarichi Gru forestali e per il riciclaggio Produttività più elevata nella movimentazione dei carichi www.hiab.com La Hiab conosce a fondo i differenti segmenti

Dettagli

Impianti gravimetrici e volumetrici Trasporto e alimentazione Granulatori

Impianti gravimetrici e volumetrici Trasporto e alimentazione Granulatori Impianti gravimetrici e volumetrici Trasporto e alimentazione Granulatori Da quando, nel 1975, Engin Plast è nata, la nostra missione è sempre stata focalizzata a creare soluzioni innovative e personalizzate

Dettagli

Camera dei Deputati X Commissione (Attività Produttive, Commercio e Turismo) Audizione del Presidente di RetImpresa Aldo Bonomi

Camera dei Deputati X Commissione (Attività Produttive, Commercio e Turismo) Audizione del Presidente di RetImpresa Aldo Bonomi Camera dei Deputati X Commissione (Attività Produttive, Commercio e Turismo) Audizione del Presidente di RetImpresa Aldo Bonomi Risoluzione in commissione n. 7/00574 in tema di reti di impresa Roma, 7

Dettagli