AUL06 Le novità di Ethernet/IP Sincronizzazioni al microsecondo

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "AUL06 Le novità di Ethernet/IP Sincronizzazioni al microsecondo"

Transcript

1 AUL06 Le novità di thernet/ip incronizzazioni al microsecondo Relatore Rev 5058-CO900B

2 Agenda incronizzazione temporale con CIP ync Moduli I/O ad alte prestazioni 1756 Cenni generali del laboratorio 2

3 incronizzazione temporale (CIP ync/motion) Descrizione Offre la sincronizzazione a livello di sistema per reti basate su CIP CIP ync = rete CIP + I-1588 Implementazione di I-1588 su reti thernet/ip I- 1588PTP (Precision Time Protocol) tandard per la sincronizzazione temporale di precisione Protocollo per sistemi di controllo e misura collegati in rete Precision Time Protocol (PTP) definito dallo standard. Risoluzione di nanosecondi incronizzazione +/ 100 nanosecondi (clock hardware) Vantaggi: Installazione e gestione minime Ampio spettro di precisione del clock Basso costo, alta precisione Oggetto Time ync Clock PTP Copyright 2008 Rockwell Automation, Inc. Tutti i diritti riservati. 3

4 incronizzazione temporale (CIP ync/motion) Dispositivi compatibili con CIP ync/motion Controllori ControlLogix 1756-L6x e L7x Anche nei sistemi ridondanti (V19 o superiore) Controllori 5370 CompactLogix L1, L2 e L3 canner thernet ControlLogix 1756-N2T/N3T(R) Compatibili con la modalità transparent/boundary clock equenza di eventi CLX I/O 1756-IB/IH16IO Moduli IO a prestazioni elevate ControLogix Digitali (1756-IB16IF, OB16IF()) e analogici (1756-IF8I, 1756-IRT8I, 1756-OF8I) I/O distribuito ArmorBlock 1732-IB8M8OR/1732-IB8M8OR Compatibili con la modalità transparent clock witch thernet tratix 8000/8300/5700 Compatibili con la modalità transparent/boundary clock Modulo thernet/ip 1783-TAP Compatibili con la modalità transparent clock ervoazionamenti Kinetix 6500/5500/350 Compatibili con la modalità transparent clock PowerFlex 755 4

5 incronizzazione temporale (CIP ync/motion) Applicazioni CIP ync/motion incronizza tutti i clock del controllore CLX sulla rete. Clock controllore sincronizzati Chassis locale Control Logix 1 (A) Chassis remoto Control Logix 2 (B) Clock controllore sincronizzati Chassis remoto Control Logix 3 (C) Clock controllore sincronizzati L 7 X N 2 T N 2 T L 6 X N 2 T L 7 X GM tratix 8000 (1588PTP) Modalità transparent/boundary Chassis remoto Control Logix 3 (D) Clock controllore sincronizzati Chassis remoto Control Logix 3 () Clock controllore sincronizzati N 2 T L 7 X N 2 T L 7 X 5

6 incronizzazione temporale (CIP ync/motion) Applicazioni CIP ync/motion incronizza più assi motion Insieme alla topologia DLR, rappresenta una soluzione ottimale per applicazioni di linee per esempio con nastri trasportatori molto lunghi Ogni dispositivo a doppia porta integrata è effettivamente uno switch gestito con funzionalità Transparent Mode 6

7 incronizzazione temporale (CIP ync/motion) Applicazioni CIP ync/motion incronizza più assi motion Applicazioni di stampa che richiedono la stampa di uno specifico pattern con più servoazionamenti. 7

8 incronizzazione temporale (CIP ync/motion) Applicazioni CIP ync/motion incronizza i dispositivi I/O O per una risoluzione del Time tamp inferiore ai microsecondi. Utilizzato ampiamente nel settore elettrico per il rilevamento del primo guasto (First Fault Detection). Clock controllore sincronizzati Database tratix 8000 Clock controllore sincronizzati L 6 X N 2 T R O D O U T N 2 T R O L 6X Chassis CLX 1 GM Chassis CLX 2 Marcatura cronologica evento eseguita qui. tratix 8000 Marcatura cronologica evento eseguita qui IB16M12ODR Armor Block I/O IB16M12ODR Armor Block I/O 2 8

9 incronizzazione temporale (CIP ync) Ridondanza ControlLogix (V19.5x o superiore) Controllo dei moduli I/0 su thernet CIP ync esegue la sincronizzazione temporale di tutti i controllori, i dispositivi di rete e i moduli O. Modulo 1756HP-TIM (GP) utilizzato come riferimento del tempo reale e clock grandmaster (GM) sulla rete. incronizza i dispositivi PTP e NTP.

10 Moduli a sequenza di eventi 1756-IH16IO/-IB16IO (v2.7 o superiore) upporto integrato per CIP ync Consente la registrazione cronologica ad alta precisione con valori in tempo reale originati dal riferimento temporale su thernet standard Le architetture O risultano semplificate con l eliminazione dei moduli ynclink e GP non più richiesti nei sistemi con più chassis Buffer per 160 eventi in FIFO Mode Modalità FIFO x10 Consente di recuperare 10 marcature cronologiche di eventi per ogni RPI Offre il meglio della tecnologia all avanguardia e i vantaggi economici per i sistemi O/di rilevamento del primo guasto

11 Modulo a sequenza di eventi 1732 ArmorBlock IO (IP67) Blocchi I/O analogici CIP yn Blocchi I/O con time stamp ingressi e uscite schedulate Blocchi I/O discreti Blocchi I/O RTD/termocoppia Totale blocchi IP67: prodotti a catalogo 11

12 Modulo a sequenza di eventi 1732 CIP ync ArmorBlock per il controllo in posizione 2 moduli digitali CIP-ync 1732 lim ArmorBlock 1732-IB8M8OR Modulo d ingresso a 8 punti a sequenza di eventi CIP ync Gli ingressi sono marcati cronologicamente (time stamp) buffer di memoria in FIFO mode (ciascuno degli 8 ingressi ha un buffer di 256 eventi ) input channels Max jitter di 25 microsecondi 1732-OB8M8R Modulo source di uscita 8 punti schedulati CIP ync Le uscite sono aggiornate secondo un intervallo pianificato specifico Programmazione a elevata accuratezza con incrementi di 1 microsecondo Possibilità di generare più uscite all intervallo ad alta velocità di 100 microsecondi upporta 16 schedulazioni per coarse update period 12

13 oluzione I/O CC avanzata Funzionalità di ingresso/uscita avanzate integrate nei moduli digitali: Ingressi: Ciascun ingresso è in grado di far partire la task ad evento. Time tamp con accuratezza 4 u Uscite: Modulazione PWM per punto. chedulazione per punto entro 10 u del tempo richiesto oluzione con maggior capacità per applicazioni con conteggio veloce, 8 contatori 40Kz (HC) Nella soluzione input-output peer to peer si può ottenere un throughput inferiore a 100 u 1756-OB16IF Uscita peer veloce 1756-LC8xIB8I Contatore peer 8 canali 1756-IB16IF Ingresso peer veloce 1756-OB16IF Uscita schedulata

14 Cos è il controllo I/O peer-to-peer? Il controllo I/O peer-to-peer è l attuazione delle uscite in base ai dati di ingresso, indipendentemente dal controllore di automazione programmabile (PAC). Le velocità di throughput si riducono drasticamente perché l attivazione e la disattivazione delle uscite avviene senza l intervento del PAC. Come funziona: 1. il modulo d ingresso è configurato per produrre dati 2. il modulo d uscita imposta una connessione al modulo d ingresso 3. il modulo d uscita si mette in ascolto dei dati che il modulo d ingresso produce 4. il modulo d uscita attiva le uscite quando sente i parametri richiesti Configurazione Il modulo d ingresso produce i dati Informazioni controllore Configurazione Uscita 14

15 Casi di utilizzo esemplificativi Controllo I/O peer-to-peer Il controllo peer consente alle uscite sul modulo OB16IF di attivarsi entro 50µ da quando i pre-requisiti peer degli ingressi sono soddisfatti. Limite max n. di impulsi per ciclo Colla Attiva un task a evento ingolo ingresso O una combinazione di ingressi * * * * * * * Flussometro semplice/controllo elettrovalvola * Treno impulsi variabile all elemento riscaldante dal calcolo PID Feedback temp. all ingresso analogico ensore applicazione colla Controllo pistola per colla Recipiente riscaldato Applicazioni di controllo parzializzate nel tempo 15

16 Agenda laboratorio Lab 1 incronizzazione temporale con CIP ync incronizzazione WCT (Wall Clock Time) controllori equenza di eventi Lab 2 Controllo I/O alta velocità In-Cabinet: Moduli I/O veloci 1756 peer to peer 16

17 Grazie per la partecipazione! Follow ROKAutomation on Facebook & Twitter. Connect with us on LinkedIn. Rev 5058-CO900B Copyright 2012 Rockwell Automation, 17 Inc. All rights reserved.

Architettura Integrata: Fondamenti di Logix

Architettura Integrata: Fondamenti di Logix Architettura Integrata: Fondamenti di Logix Nome del relatore : Panerai Fabio Titolo : Commercial Engineer Integrated Architecture - 5058-CO900H MIDRANGE: la soluzione eccellente per una vasta gamma di

Dettagli

AUL02 Implementare Security e tutela di una rete IP industriale con l Architettura Integrata

AUL02 Implementare Security e tutela di una rete IP industriale con l Architettura Integrata AUL02 Implementare Security e tutela di una rete IP industriale con l Architettura Integrata Luca Garzone Commercial Engineer Giampietro Faccioli Commercial Engineer Rev 5058-CO900C Agenda Logix Security

Dettagli

Integrated Architecture Tools

Integrated Architecture Tools Integrated Architecture Tools Francesco Tagliazucchi Commercial Engineer IA Italia 1 Tipico ciclo di vita del progetto 1. VALUTARE 2. PROGETTARE La disponibilità di tecnologie che apportano reali vantaggi

Dettagli

AUD01 Ottenere il massimo dalle installazioni industriali. Ethernet di 3 generazione

AUD01 Ottenere il massimo dalle installazioni industriali. Ethernet di 3 generazione AUD01 Ottenere il massimo dalle installazioni industriali. Ethernet di 3 generazione Luca Garzone Commercial Engineer Sauro Peccini Commercial Engineer Rev 5058-CO900B Agenda Convergenza reti industriali

Dettagli

PlantPAx : interfaccia per dispositivi di campo e asset management

PlantPAx : interfaccia per dispositivi di campo e asset management PlantPAx : interfaccia per dispositivi di campo e asset management Simone Cerizza Commercial Engineer Process Italian Region Agenda Cenni generali fieldbus digitale Tecnologia FDT/DTM Piattaforma di integrazione

Dettagli

Software di progettazione e configurazione RSLogix 5000

Software di progettazione e configurazione RSLogix 5000 Software di progettazione e configurazione RSLogix 5000 Novità della versione 20 Miglioramenti della versione 20 L ultima versione del software RSLogix 5000 offre un sistema integrato di controllo ad alte

Dettagli

Ultime novità su EtherNet/IP: alla scoperta del microsecondo

Ultime novità su EtherNet/IP: alla scoperta del microsecondo Ultime novità su EtherNet/IP: alla scoperta del microsecondo Sommario SOMMARIO 3 LABORATORIO PRATICO ULTIME NOVITÀ SU ETHERNET/IP: ALLA SCOPERTA DEL MICROSECONDO 4 COS È ETHERNET/IP? 4 INFORMAZIONI SUL

Dettagli

Laboratorio midrange e CIP Motion lab con K5500. Copyright 2013 Rockwell Automation, Inc. All rights reserved.

Laboratorio midrange e CIP Motion lab con K5500. Copyright 2013 Rockwell Automation, Inc. All rights reserved. Laboratorio midrange e CIP Motion lab con K5500 Cosa si intende per midrange? Visualizzazione IO remoto Visualizzazione 5370 Reti di comunicazione classe 1, 3 L1 L2 L3 + PAC 1769 esistenti EtherNet Motion

Dettagli

Il Ciclo di Vita della Sicurezza Funzionale

Il Ciclo di Vita della Sicurezza Funzionale Il Ciclo di Vita della Sicurezza Funzionale BORTOT Philippe Safety Consultant Italy & EMEA FS Eng (TÜV Rheinland, # 6228/13, Machinery) Copyright 2013 Rockwell Automation, Inc. All rights reserved. 2 Il

Dettagli

AUD05 Utilizzate e ottimizzate il vostro impianto

AUD05 Utilizzate e ottimizzate il vostro impianto AUD05 Utilizzate e ottimizzate il vostro impianto Visibilità di tutto l impianto grazie a un unica soluzione integrata, personalizzata in base alle vostre esigenze Rev 5058-CO900D Copyright 2013 Rockwell

Dettagli

IO LOG SIELCO SISTEMA DI ACQUISIZIONE DATI CARATTERISTICHE PRINCIPALI DESCRIZIONE GENERALE SISTEMI

IO LOG SIELCO SISTEMA DI ACQUISIZIONE DATI CARATTERISTICHE PRINCIPALI DESCRIZIONE GENERALE SISTEMI IO LOG SISTEMA DI ACQUISIZIONE DATI GENERALE CARATTERISTICHE PRINCIPALI La linea IOlog è costituita da un ampia gamma di moduli di ingresso/uscita e di convertitori seriali isolati disponibili in tre diverse

Dettagli

Convertitori di frequenza PowerFlex Funzioni e applicazioni avanzate (AUD 09)

Convertitori di frequenza PowerFlex Funzioni e applicazioni avanzate (AUD 09) Rev 5058-CO900E Copyright 2015 Rockwell Automation, Inc. All rights reserved. Convertitori di frequenza PowerFlex Funzioni e applicazioni avanzate (AUD 09) Automation University, Parma Marzo 2015 PUBLIC

Dettagli

Studio 5000 advanced tips and tricks

Studio 5000 advanced tips and tricks Studio 5000 advanced tips and tricks Ridurre i tempi di sviluppo sfruttando le novità di Studio 5000 Francesco Tagliazucchi Sauro Peccini Rev 5058-CO900B Agenda Studio 5000 Migliora la produttività di

Dettagli

DIAGNOSTICA DEI CIRCUITI INTEGRATI DEFINIZIONI GENERALI

DIAGNOSTICA DEI CIRCUITI INTEGRATI DEFINIZIONI GENERALI DIAGNOSTICA DEI CIRCUITI INTEGRATI Obiettivi: Verificare la funzionalità del circuito Verificare il possibile uso del circuito per particolari applicazioni DEFINIZIONI GENERALI Affidabilità: Probabilità

Dettagli

AssoAutomazione Associazione Italiana Automazione e Misura

AssoAutomazione Associazione Italiana Automazione e Misura AssoAutomazione Associazione Italiana Automazione e Misura Sistemi di Supervisione e Controllo in ambito di Gallerie Stradali Interventi per la mobilità urbana ed extra-urbana: finanziamenti e soluzioni

Dettagli

Punti di forza degli apparati METEL

Punti di forza degli apparati METEL Punti di forza degli apparati METEL Alloggiamento industriale, con resistenza a temperature da -40 a + 70, FANLESS Multi tensione in ingesso da 10-52VDC / 12-30VAC e protezione totale da sovratensioni

Dettagli

FR1000. Il collegamento con il master è realizzato con un cavo Ethernet Cat 5, il protocollo di comunicazione è compatibile EtherCAT standard ISO.

FR1000. Il collegamento con il master è realizzato con un cavo Ethernet Cat 5, il protocollo di comunicazione è compatibile EtherCAT standard ISO. . Caratteristiche: L EpoCAT FR1000 è un modulo slave per il controllo in modalità frequenza/direzione di fino ad un massimo di 5 motori/azionamenti, 1 uscita analogica per inverter, 2 ingressi analogici

Dettagli

Soluzioni di sicurezza modulari e integrate AUD 14. Copyright 2012 Rockwell Automation, Inc. All rights reserved.

Soluzioni di sicurezza modulari e integrate AUD 14. Copyright 2012 Rockwell Automation, Inc. All rights reserved. Soluzioni di sicurezza modulari e integrate AUD 14 Benvenuti a questa Demo Guglielmo Sala, Commercial Engineer Safety Italia Francesco Tagliazucchi Commercial Engineer AI Italia Andrea Braghini Commercial

Dettagli

Utilizzare la produttività dell automazione per ridurre costi, rischi e tempo di immissione sul mercato AUP40

Utilizzare la produttività dell automazione per ridurre costi, rischi e tempo di immissione sul mercato AUP40 Utilizzare la produttività dell automazione per ridurre costi, rischi e tempo di immissione sul mercato AUP40 Antoon Laane EMEA Product Manager Controller & Automation Software Rev 5058-CO900E Percorso

Dettagli

Architettura Integrata: Comporre le Parti nel Quadro Generale

Architettura Integrata: Comporre le Parti nel Quadro Generale Architettura Integrata: Comporre le Parti nel Quadro Generale Paderni Maurizio Commercial Engineer Integrated Architecture - 5058-CO900H MIDRANGE: la soluzione ideale per un'ampia gamma di applicazioni

Dettagli

Gestione Camme in Logix

Gestione Camme in Logix Gestione Camme in Logix PUBLIC INFORMATION Andrea Braghini Commercial Engineer Team leader Maurizio Antenucci Senior Commercial Engineer A&S Rev 5058-CO900D Agenda Concetto di camma Camma elettronica Instruzioni

Dettagli

Week Programmer v2.1 Week Programmer Rev2.1

Week Programmer v2.1 Week Programmer Rev2.1 Week Programmer Rev2.1 Modulo Web Server con 8 relè programmabili 1 Descrizione Il dispositivo permette di controllare 8 di uscite digitali (per contatti/attuatori per domotica o altro: apri-porta, luce,

Dettagli

Soluzioni distribuite di controllo motore. Soluzioni ArmorStart per le applicazioni industriali leggere e pesanti

Soluzioni distribuite di controllo motore. Soluzioni ArmorStart per le applicazioni industriali leggere e pesanti Soluzioni distribuite di controllo motore Soluzioni ArmorStart per le applicazioni industriali leggere e pesanti I VANTAGGI DI: ARCHITETTURA ON-MACHINE INCREMENTO DELLA PRODUTTIVITÀ Agevola la costruzione

Dettagli

MCQ Data Aquisition Board. Preliminary Datasheet

MCQ Data Aquisition Board. Preliminary Datasheet MCQ Data Aquisition Board Preliminary Datasheet Technical Data Sheet Caratteristiche: Risoluzione: Massima 24-bit Numero di canali: 8 Frequenza di campionamento: da 50 Hz a 2 KHz programmabile per canale.

Dettagli

di Alessandro Guaragni Sviluppo applicazioni Windows

di Alessandro Guaragni Sviluppo applicazioni Windows di Alessandro Guaragni Sviluppo applicazioni Windows Profilo della società Nata nel 1996 GASoft si posiziona sul mercato come partner ideale per lo sviluppo di applicativi in ambiente Microsoft Windows

Dettagli

MODULO PREREQUISITI OBIETTIVI CONTENUTI ORE

MODULO PREREQUISITI OBIETTIVI CONTENUTI ORE 1 ELETTRONICA DIGITALE Conoscenze di fisica del primo biennio biennio Nozioni di base di elettrotecnica ed elettronica analogica Uso di internet per ricerca materiali e cataloghi. Logica combinatoria Concetto

Dettagli

Il modo più semplice per imbottigliare una mela!

Il modo più semplice per imbottigliare una mela! Sistema I/O MASI68 Il modo più semplice per imbottigliare una mela! Rapidità di installazione Flessibilità di impiego Tecnologia efficiente Struttura robusta 02 03 Easy è meglio: i molti vantaggi di MASI68

Dettagli

Soluzioni per l illuminazione Omni-Bus

Soluzioni per l illuminazione Omni-Bus Soluzioni per l illuminazione Omni-Bus Controllo di CFL, LED, a incandescenza, a basso voltaggio elettronico elettronico, alogeno, pompe, persiane e molto altro. Risparmia sul cablaggio e il tempo di istallazione

Dettagli

Automation University 2015 AUD 19 - Gestione e Intelligenza Energetica

Automation University 2015 AUD 19 - Gestione e Intelligenza Energetica Automation University 2015 AUD 19 - Gestione e Intelligenza Energetica Riccardo Arvat Commercial Engineer Italia Manufacturing Intelligence Products Rev 5058-CO900E Agenda 1. Motivazioni 2. Efficienza

Dettagli

Configurazione & Programmazione Profibus DP. in Ambiente Siemens TIA Portal

Configurazione & Programmazione Profibus DP. in Ambiente Siemens TIA Portal Configurazione & Programmazione Profibus DP in Ambiente Siemens TIA Portal Configurazione Optional: Aggiungere File GSD Inserire Masters e Slaves Inserire Sottorete Profibus DP e collegare tutte le interfacce

Dettagli

Alimentatore master. Introduzione

Alimentatore master. Introduzione Alimentatore master Introduzione L alimentatore master è un controllore programmabile che permette all utente di sviluppare sequenze per i convertitori REEL dei tunnel, gestire I/O digitali e analogici

Dettagli

SNT-RS1U. Installazione a rack della Video Network Station per SNT-EP154 e SNT-EX154. Presentazione

SNT-RS1U. Installazione a rack della Video Network Station per SNT-EP154 e SNT-EX154. Presentazione SNT-RS1U Installazione a rack della Video Network Station per SNT-EP154 e SNT-EX154 Presentazione SNT-RS1U può gestire fino a 4 Encoder Blade, SNT-EX154/EP154. Supporto di 16 telecamere analogiche. 16

Dettagli

Convertitori di frequenza CA in bassa tensione PowerFlex. Prestazioni elevate. Controllo flessibile

Convertitori di frequenza CA in bassa tensione PowerFlex. Prestazioni elevate. Controllo flessibile Convertitori di frequenza CA in bassa tensione PowerFlex Prestazioni elevate. Controllo flessibile Convertitori di frequenza PowerFlex Tanti vantaggi che fanno la differenza in termini di redditività La

Dettagli

Lo stato dell arte della tecnologia visto dai fornitori di componenti e sistemi Safety

Lo stato dell arte della tecnologia visto dai fornitori di componenti e sistemi Safety PACKOLOGY 2013 Rimini Fiera Convegno: Sicurezza funzionale (UNI EN ISO 13849-1 e CEI EN 62061) delle macchine per il confezionamento e packaging: a che punto siamo Mercoledì 13 Giugno 2013, ore 10.30 13.30

Dettagli

Architetture di rete e performance con PROFINET

Architetture di rete e performance con PROFINET PROFINET: Architetture di rete e performance Architetture di rete e performance con PROFINET 1 Paolo Ferrari Dipartimento di Ingegneria dell Informazione, Università di Brescia Via Branze 38-25123 Brescia

Dettagli

classe: 5APT docenti: Fraterno Giovanni - Azzaro Nicola PIANO di LAVORO di SISTEMI a.s. 2007-2008 Libro di testo: Bufalino Domenico - Fratangelo Pio

classe: 5APT docenti: Fraterno Giovanni - Azzaro Nicola PIANO di LAVORO di SISTEMI a.s. 2007-2008 Libro di testo: Bufalino Domenico - Fratangelo Pio classe: 5APT docenti: Fraterno Giovanni - Azzaro Nicola PIANO di LAVORO di SISTEMI a.s. 2007-2008 Libro di testo: Bufalino Domenico - Fratangelo Pio - Lepanto Gilbert "Corso di Sistemi Automazione e Organizzazione

Dettagli

Regolatore di pressione elettropneumatico. Attacco G ½. Catalogo 8684/IT G ½"

Regolatore di pressione elettropneumatico. Attacco G ½. Catalogo 8684/IT G ½ Regolatore di pressione elettropneumatico Attacco G ½ Catalogo 8684/IT G ½" Catalogo 8684/IT La soluzione ECONOMICA che soddisfa le esigenze del mercato. Il design compatto e il peso ridotto garantiscono

Dettagli

ATEM 1 M/E Production Studio 4K

ATEM 1 M/E Production Studio 4K Specifiche tecniche del prodotto ATEM 1 M/E Production Studio 4K Il modello avanzato ATEM 1 M/E Production Studio 4K commuta tra i formati in SD, e Ultra, consentendoti di connettere un'ampia gamma di

Dettagli

Moduli I/O digitali ControlLogix

Moduli I/O digitali ControlLogix Manuale dell utente Moduli I/O digitali ControlLogix Numeri di catalogo 1756-IA8D, 1756-IA16, 1756-IA16I, 1756-IA32, 1756-IB16, 1756-IB16D, 1756-IB16I, 1756-IB16IF, 1756-IB32, 1756-IC16, 1756-IG16, 1756-IH16I,

Dettagli

PROGRAMMA DEL DÌ AUTOMATICI

PROGRAMMA DEL DÌ AUTOMATICI MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE DEL LAZIO I.I.S.S. VIA SILVESTRI,301 Distretto 24 Municipio XVI - Cod. Mec. RMIS10800g Cod. Fisc. 97804460588 Email:

Dettagli

Sistema modulare basato su componenti Automationware integrati in un pacchetto per coprire l applicazione specifica.

Sistema modulare basato su componenti Automationware integrati in un pacchetto per coprire l applicazione specifica. EasyINSERT package Sistema modulare basato su componenti Automationware integrati in un pacchetto per coprire l applicazione specifica. Pacchetto composto da : o Servoattuatore brushless o cilindro elettrico

Dettagli

Sistema di misurazione distanza ed anticollisione

Sistema di misurazione distanza ed anticollisione Sistema di misurazione distanza ed anticollisione LPR-1DP/2 LPR-1DP Area virtuale di stop Area virtuale di stop LPR-1DXi Regolatore e sensore di distanza semplice e veloce misurazione della posizione misurazione

Dettagli

Manutenzione programmata a gestione locale o remota: sicurezza ed efficienza dei siti di produzione Mauro Cerea Siemens

Manutenzione programmata a gestione locale o remota: sicurezza ed efficienza dei siti di produzione Mauro Cerea Siemens Manutenzione programmata a gestione locale o remota: sicurezza ed efficienza dei siti di produzione Mauro Cerea Siemens Gruppo HMI e Software La manutenzione Modalità di accesso remoto: Sm@rtService Diagnostica

Dettagli

CONTROLLO INTELLIGENTE DEI MOTORI

CONTROLLO INTELLIGENTE DEI MOTORI INTELLIGENTE DEI MOTORI RISPONDERE OGGI ALLE ESIGENZE DI PRODUZIONE DI DOMANI INTELLIG PARTE INTEGRANTE DELLA VOSTRA ARCHITETTURA INTEGRATA Conosciamo bene le esigenze dei nostri clienti: controllare le

Dettagli

VERSIONE /09/2014. Nuove Funzionalità

VERSIONE /09/2014. Nuove Funzionalità VERSIONE 5.1 Nuove Funzionalità Elenco nuove funzionalità Le nuove funzionalità introdotte con il software DigiEye versione 5.1 sono : 1. DUAL-LAN 2. 802.1x 3. VIDEO PROCESSING MULTIBRAND 4. CONFIGURAZIONE

Dettagli

Scheda tecnica online. FLOWSIC150 Carflow FLUSSO VOLUMETRICO-DISPOSITIVI DI MISURAZIONE

Scheda tecnica online. FLOWSIC150 Carflow FLUSSO VOLUMETRICO-DISPOSITIVI DI MISURAZIONE Scheda tecnica online FLOWSIC150 Carflow A B C D E F H I J K L M N O P Q R S T Informazioni per l'ordine Tipo FLOWSIC150 Carflow Cod. art. Su richiesta Le specifiche del dispositivo e i dati relativi alle

Dettagli

Comune di Cesena. MAN e Videosorveglianza Progetto lotto 1 Anello

Comune di Cesena. MAN e Videosorveglianza Progetto lotto 1 Anello Comune di Cesena MAN e Videosorveglianza Progetto lotto 1 Anello Progetto Anello Il progetto comprende i seguenti ambiti di intervento: Predisposizioni «Smart city» Telecamere e apparati di rete attivi

Dettagli

Architetture di rete. 4. Le applicazioni di rete

Architetture di rete. 4. Le applicazioni di rete Architetture di rete 4. Le applicazioni di rete Introduzione L avvento di tecnologie (hw, sw, protocolli) di rete avanzate ha permesso la nascita di architetture software molto evolute che permettono lo

Dettagli

ISDN (INTEGRATED SERVICES DIGITAL NETWORK) Prof. Ing. Maurizio Casoni

ISDN (INTEGRATED SERVICES DIGITAL NETWORK) Prof. Ing. Maurizio Casoni ISDN (INTEGRATED SERVICES DIGITAL NETWORK) Prof. Ing. Maurizio Casoni Dipartimento di Ingegneria Enzo Ferrari Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia GENERALITÀ Rete di telecomunicazioni in area

Dettagli

SONDA PER SCANSIONE A CONTATTO SU RETTIFICATRICI PER INGRANAGGI E CENTRI DI LAVORO

SONDA PER SCANSIONE A CONTATTO SU RETTIFICATRICI PER INGRANAGGI E CENTRI DI LAVORO SONDA PER SCANSIONE A CONTATTO SU RETTIFICATRICI PER INGRANAGGI E CENTRI DI LAVORO Descrizione del sistema Da oltre 60 anni Marposs rappresenta il riferimento mondiale per quanto riguarda la misura di

Dettagli

CONTATORE/TIMER PROGRAMMABILE CTC Z80 1. Piedinatura 2. Struttura interna 4. Modo timer 5. Modo Counter 8. Programmazione del CTC 13

CONTATORE/TIMER PROGRAMMABILE CTC Z80 1. Piedinatura 2. Struttura interna 4. Modo timer 5. Modo Counter 8. Programmazione del CTC 13 CONTATORE/TIMER PROGRAMMABILE CTC Z80 1 Piedinatura 2 Struttura interna 4 Modo timer 5 Modo Counter 8 Programmazione del CTC 13 Gerarchia di priorità delle interruzioni 17 Interfacciamento 17 Contatore/Timer

Dettagli

P Tester per la resistenza di terra P 3301D.

P Tester per la resistenza di terra P 3301D. Tester per la resistenza di terra P 3301D P 3301 2 tester in 1: CT, PE Corrente di prova programmabile fino a max. 30 AAC Gestito tramite microprocessore Sequenza dei test in automatico Interfaccia per

Dettagli

Sistema UPS monofase a doppia conversione on-line reale PowerValue 11 RT da 1 a 10 kva Sistema UPS monofase per applicazioni critiche

Sistema UPS monofase a doppia conversione on-line reale PowerValue 11 RT da 1 a 10 kva Sistema UPS monofase per applicazioni critiche Sistema UPS monofase a doppia conversione on-line reale PowerValue 11 RT da 1 a 10 kva Sistema UPS monofase per applicazioni critiche Proteggere l alimentazione elettrica non è mai stato così semplice

Dettagli

CIM Computer Integrated Manufacturing

CIM Computer Integrated Manufacturing INDICE CIM IN CONFIGURAZIONE BASE CIM IN CONFIGURAZIONE AVANZATA CIM IN CONFIGURAZIONE COMPLETA DL CIM A DL CIM B DL CIM C DL CIM C DL CIM A DL CIM B Il Computer Integrated Manufacturing (CIM) è un metodo

Dettagli

Strumenti per l automazione del testing di applicazioni web Javascript-based

Strumenti per l automazione del testing di applicazioni web Javascript-based tesi di laurea Strumenti per l automazione del testing di applicazioni web Javascript-based Anno Accademico 2005/2006 relatore Ch.mo prof. Porfirio Tramontana 1 candidato Salvatore Agnello Matr. 41/2612

Dettagli

2013 Fieldbus Foundation

2013 Fieldbus Foundation 1 Punti salienti del seminario Sono oggi presenti alcuni dei massimi esperti di Foundation Fieldbus in Italia in rappresentanza dei vari produttori. Sfruttate l occasione! Il seminario vuole dare informazioni,

Dettagli

SAVE ENERGY. Qualche esempio più dettagliato sarà d aiuto per una corretta configurazione di tale funzionalità.

SAVE ENERGY. Qualche esempio più dettagliato sarà d aiuto per una corretta configurazione di tale funzionalità. SAVE ENERGY Una delle funzionalità più esclusive del sistema domotico MYDOMO è la possibilità di programmare e gestire con regole intelligenti il risparmio energetico, anche detto Save Energy. La funzionalità

Dettagli

TSP 240. Terminale operatore con PLC integrato. inferiore a 500 ma senza carichi. Memoria Programma

TSP 240. Terminale operatore con PLC integrato. inferiore a 500 ma senza carichi. Memoria Programma TSP 240 Terminale operatore con PLC integrato - LCD grafico 240x320 - Protocollo di comunicazione CAN Open Master - Programmazione a contatti tramite linguaggio ladder - Porta USB master e USB slave -

Dettagli

Sommario Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo TCP/IP Configurazione statica e dinamica del TCP/IP

Sommario Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo TCP/IP Configurazione statica e dinamica del TCP/IP Protocolli di rete Sommario Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo TCP/IP Configurazione statica e dinamica del TCP/IP Strumenti di diagnostica TCP/IP Installazione e rimozione

Dettagli

G S M C O M M A N D E R Basic

G S M C O M M A N D E R Basic Il GSM COMMANDER BASIC permette la codifica di due diverse modalità di chiusura di un contatto elettrico, attraverso una chiamata telefonica a costo zero al numero della SIM inserita nel modulo. Importante

Dettagli

Come SIEMENS e IEC61850 hanno Automatizzato l alimentazione dei servizi ausiliari della centrale elettrica di Maritza EAST III per ENEL

Come SIEMENS e IEC61850 hanno Automatizzato l alimentazione dei servizi ausiliari della centrale elettrica di Maritza EAST III per ENEL Come SIEMENS e IEC61850 hanno Automatizzato l alimentazione dei servizi ausiliari della centrale elettrica di Maritza EAST III per ENEL Sistema di comunicazione conforme a IEC61850 in una centrale elettrica:

Dettagli

Sperimentazione del file-system distribuito HDFS in ambiente GRID. III Borsista Day, Roma, 06.12.2012

Sperimentazione del file-system distribuito HDFS in ambiente GRID. III Borsista Day, Roma, 06.12.2012 Sperimentazione del file-system distribuito HDFS in ambiente GRID Tutor: Domenico Diacono Outline Use cases Hadoop Distributed File System Test di funzionalità Sviluppo di politiche di replica dei dati

Dettagli

Efficienza Energetica

Efficienza Energetica Efficienza Energetica Opportunità di Risparmio Energetico con l utilizzo di inverter PowerFlex Diego Marazzini Rockwell Automation PUBLIC INFORMATION Rev 5058-CO900E Motivazione Motivazione 0-0-0 Obbiettivi

Dettagli

Programmable Logic Controller Prima Parte

Programmable Logic Controller Prima Parte Programmable Logic Controller Prima Parte Sistemi per l automazione industriale Stefano Maggi Marco Bassetti Dipartimento di Elettrotecnica lunedì 10 novembre 2008 Contenuti Processi da controllare Macchine

Dettagli

MULTIPLAZIONE PCM MULTIPLAZIONE PCM 2

MULTIPLAZIONE PCM MULTIPLAZIONE PCM 2 MULTIPLAZIONE PCM Discrete Pulse Modulation La discretizzazione dell asse temporale è effettuata mediante una serie di impulsi equispaziati nel tempo L ampiezza, la posizione o la durata degli impulsi

Dettagli

Str.Antica di None 2 FAX +39-011-39.87.727 I - 10092 Beinasco (TO) / ITALY E-MAIL: info@soft-in.com

Str.Antica di None 2 FAX +39-011-39.87.727 I - 10092 Beinasco (TO) / ITALY E-MAIL: info@soft-in.com Descrizione generale Il sistema di localizzazione è composto da un modulo di bordo senza connessioni al veicolo e da un software di centrale remota su Personal Computer, dotato di mappe cartografiche.

Dettagli

EcoRemote SISTEMA DI GESTIONE DI UNA STAZIONE DI MONITORAGGIO DELLA QUALITÀ DELL ARIA. Ingegneria dei sistemi

EcoRemote SISTEMA DI GESTIONE DI UNA STAZIONE DI MONITORAGGIO DELLA QUALITÀ DELL ARIA. Ingegneria dei sistemi Sistema per l acquisizione, l elaborazione e la gestione delle apparecchiature di una stazione di monitoraggio della qualità dell aria sviluppato da Project Automation S.p.A. è il sistema periferico per

Dettagli

TCIP0202 SCHEDA TELECONTROLLO IP

TCIP0202 SCHEDA TELECONTROLLO IP TCIP0202 SCHEDA TELECONTROLLO IP Doc v1.0 La scheda Telecontrollo IP è un dispositivo che permette il controllo a distanza di ingressi e di uscite tramite collegamento di rete ETHERNET basata su protocollo

Dettagli

Prefazione all edizione italiana Descrizione dei contenuti. PARTE I Introduzione e modelli 1. Capitolo 1 Introduzione 3

Prefazione all edizione italiana Descrizione dei contenuti. PARTE I Introduzione e modelli 1. Capitolo 1 Introduzione 3 Prefazione Prefazione all edizione italiana Descrizione dei contenuti XIII XVII XIX PARTE I Introduzione e modelli 1 Capitolo 1 Introduzione 3 1.1 Comunicazione dati 3 1.2 Reti 6 1.3 Internet 12 1.4 Protocolli

Dettagli

PRIMO PIANO. Piattaforma di. Rockwell Automation presenta le innovative soluzioni Midrange,

PRIMO PIANO. Piattaforma di. Rockwell Automation presenta le innovative soluzioni Midrange, PRIMO PIANO ROCKWELL AUTOMATION - LE SOLUZIONI MIDRANGE di Alessandro Bignami Piattaforma di controllo scalabile Rockwell Automation presenta le innovative soluzioni Midrange, che portano nelle piccole

Dettagli

Convertitori di frequenza PowerFlex serie 520. All avanguardia in termini di prestazioni elevate e flessibilità di controllo

Convertitori di frequenza PowerFlex serie 520. All avanguardia in termini di prestazioni elevate e flessibilità di controllo Convertitori di frequenza PowerFlex serie 520 All avanguardia in termini di prestazioni elevate e flessibilità di controllo Convertitori di frequenza PowerFlex serie 520 All avanguardia in termini di prestazioni

Dettagli

Tecnologia degli switch embedded EtherNet/IP Topologie ad anello a livello di dispositivi e lineari Numeri di catalogo 1756-EN2TR, 1756-EN3TR,

Tecnologia degli switch embedded EtherNet/IP Topologie ad anello a livello di dispositivi e lineari Numeri di catalogo 1756-EN2TR, 1756-EN3TR, Tecnologia degli switch embedded EtherNet/IP Topologie ad anello a livello di dispositivi e lineari Numeri di catalogo 1756-EN2TR, 1756-EN3TR, 1783-ETAP, 1783-ETAP1F, 1783-ETAP2F, 1734-AENTR, 1738-AENTR,

Dettagli

Parte II - Reti di Calcolatori ed Internet IL LIVELLO RETE

Parte II - Reti di Calcolatori ed Internet IL LIVELLO RETE Parte II - Reti di Calcolatori ed Internet IL LIVELLO RETE 3-1 Il Livello RETE Servizi del livello Rete Organizzazione interna Livello Rete basato su Circuito Virtuale Livello Rete basato su Datagram Algoritmi

Dettagli

Per gli audiofili più esigenti!

Per gli audiofili più esigenti! Scatole di montaggio e moduli Per gli audiofili più esigenti! 24 Ulteriori informazioni, datasheet e acquisti on-line: www.futurashop.it Prezzo Imbattibile S c a t o l e di m o n t a g g i o e m o du l

Dettagli

Simulcast Over IP. SoIP. Milano, 14 novembre 2014

Simulcast Over IP. SoIP. Milano, 14 novembre 2014 Simulcast Over IP SoIP Milano, 14 novembre 2014 Simulcast over IP Ponti Radio Microonde (PDH, SDH) Fibre Ottiche (dedicate, SDH) ECOS-D A²T - Auto Adaptive Technology Linea telefonica Rame Fast Ethernet

Dettagli

L AUTO ELETTRICA E LE RETI CHE GUIDANO IL FUTURO

L AUTO ELETTRICA E LE RETI CHE GUIDANO IL FUTURO NUOVA MOBILITÀ: ESPERIENZE, RETI E PROSPETTIVE Focus sul mercato elettrico L AUTO ELETTRICA E LE RETI CHE GUIDANO IL FUTURO Monica CLEMENTE, Walter UKOVICH Dipartimento di Ingegneria e Architettura Università

Dettagli

INVIO SMS ALLARME. Finestra aperta Sensore N.1. Ore 3:00 pm. Ingresso allarme Crea report d allarme e invia per SMS. Controllo relè tramite invio SMS

INVIO SMS ALLARME. Finestra aperta Sensore N.1. Ore 3:00 pm. Ingresso allarme Crea report d allarme e invia per SMS. Controllo relè tramite invio SMS INVIO SMS ALLARME Finestra aperta Sensore N.1 Ore :00 pm Data di registrazione Cattura e invia dati per SMS Ingresso allarme Crea report d allarme e invia per SMS Uscita Relè Controllo relè tramite invio

Dettagli

Nota Tecnica UBIQUITY 4 TN0016. Il documento descrive le novità introdotte con la versione 4 della piattaforma software ASEM Ubiquity.

Nota Tecnica UBIQUITY 4 TN0016. Il documento descrive le novità introdotte con la versione 4 della piattaforma software ASEM Ubiquity. UBIQUITY 4 Introduzione Il documento descrive le novità introdotte con la versione 4 della piattaforma software ASEM Ubiquity. Versione Descrizione Data 1 Prima emissione 30/04/2013 2 Aggiunta nota su

Dettagli

Tecnologia IntelliCENTER con EtherNet/IP. Centri controllo motori CENTERLINE 2100 e CENTERLINE 2500

Tecnologia IntelliCENTER con EtherNet/IP. Centri controllo motori CENTERLINE 2100 e CENTERLINE 2500 Tecnologia IntelliCENTER con EtherNet/IP Centri controllo motori CENTERLINE 2100 e CENTERLINE 2500 EtherNet/IP per la tecnologia IntelliCENTER Integrato, intelligente e intuitivo sono gli aggettivi che

Dettagli

LE RETI DI COMPUTER. Il modello ISO/OSI Prima parte

LE RETI DI COMPUTER. Il modello ISO/OSI Prima parte LE RETI DI COMPUTER Il modello ISO/OSI Prima parte I MODELLI PER LE RETI All i izio dell era i for ati a, la gestio e delle comunicazioni tra sistemi si era rilevata uno dei problemi più grandi, soprattutto

Dettagli

FAQ. Se i problemi non sono elencati, si prega di contattare il vostro distributore o compilare un tiket.

FAQ. Se i problemi non sono elencati, si prega di contattare il vostro distributore o compilare un tiket. FAQ Se i problemi non sono elencati, si prega di contattare il vostro distributore o compilare un tiket. 1_ il DVR non si avvia normalmente. 1. L'alimentazione non è corretta. 2. L'alimentatore non è collegato

Dettagli

Verona, 29-30 ottobre 2013!

Verona, 29-30 ottobre 2013! Verona, 29-30 ottobre 2013! Il Machine Controller piattaforma integrata di Controllo, Motion, Robotica, Visione e Sicurezza su bus EtherCAT Omron Electronics spa Ing. Marco Filippis Product Manager Servo,

Dettagli

FRONIUS DATAMANAGER IL PRIMO DATALOGGER INTEGRATO CON WLAN

FRONIUS DATAMANAGER IL PRIMO DATALOGGER INTEGRATO CON WLAN FRONIUS DATAMANAGER IL PRIMO DATALOGGER INTEGRATO CON WLAN Fronius Italia S.r.l. Via dell Agricoltura 46 37012 Bussolengo (VR) FRONIUS DATAMANAGER / La nuova generazione di Fronius Datalogger Web in forma

Dettagli

Laboratorio di Sistemi e Automazione (A020-C320) esperienza competenze Competenze trasversali

Laboratorio di Sistemi e Automazione (A020-C320) esperienza competenze Competenze trasversali DISCIPLINA: Sistemi e Automazione (A020-C320) QUADRO ORARIO Articolazione Meccanica e Meccatronica Secondo Biennio terzo anno: 4 (2) quarto anno: 3 (2) Quinto anno: 3 (2) Articolazione Energia Secondo

Dettagli

Convertitori di frequenza PowerFlex Serie 750

Convertitori di frequenza PowerFlex Serie 750 Convertitori di frequenza PowerFlex Serie 750 Progettati per la massima semplicità di utilizzo, possibilità di integrazione e flessibilità applicativa Convertitori di frequenza PowerFlex Serie 750: la

Dettagli

Dimensioni. Indicatori/Elementi di comando

Dimensioni. Indicatori/Elementi di comando 3. Rilevatore di loop Dimensioni Codifica d'ordine Allacciamento elettrico Rilevatore di loop V SL SL Caratteristiche Sistema sensori per il rilevamento dei veicoli Interfaccia di controllo completa per

Dettagli

Risparmio di energia con convertitori di frequenza PowerFlex

Risparmio di energia con convertitori di frequenza PowerFlex Risparmio di energia con convertitori di frequenza PowerFlex Presentazione (AUP 07) Diego Marazzini Automation University, Parma Marzo 2015 PUBLIC INFORMATION Rev 5058-CO900E Obiettivi 2 Obiettivi Target

Dettagli

Trasformiamo le vostre sfide in vantaggi. Produzione intelligente, sicura e sostenibile

Trasformiamo le vostre sfide in vantaggi. Produzione intelligente, sicura e sostenibile Trasformiamo le vostre sfide in vantaggi Produzione intelligente, sicura e sostenibile Trasformiamo la vostra azienda Pensate di poter continuare a lavorare nel solito modo? Le cose sono cambiate. Le aziende

Dettagli

ComTroller 702. Scheda Tecnica 6.22IT/0206-E10

ComTroller 702. Scheda Tecnica 6.22IT/0206-E10 6.22IT/0206-E10 I ns. prodotti sono in continuo sviluppo, pertanto riserviamo il diritto di apportare variazioni e modifiche senza alcun preavviso Generalità è un apparecchiatura completa che consente

Dettagli

Tecnologie dei Sistemi di Automazione e Controllo

Tecnologie dei Sistemi di Automazione e Controllo Tecnologie dei Sistemi di Automazione e Controllo Prof. Gianmaria De Tommasi Lezione 8 I Controllori a Logica Programmabile Corso di Laurea Codice insegnamento Email docente Anno accademico N39 N46 M61

Dettagli

TIA Portal Frequently Asked Questions. For internal use only / Siemens Spa All Rights Reserved.

TIA Portal Frequently Asked Questions. For internal use only / Siemens Spa All Rights Reserved. Frequently Asked Questions Generale TIA Portal Il Totally Integrated Automation Portal V11 costituisce un framework di base, condiviso dalle nuove versioni di SIMATIC Step 7 e SIMATIC WinCC. L innesto

Dettagli

Punto di Accesso WiFi Wireless Access Point WiFi per esterno b/g/n da 300 Mbps con 2T2R da 2.4Ghz - POE

Punto di Accesso WiFi Wireless Access Point WiFi per esterno b/g/n da 300 Mbps con 2T2R da 2.4Ghz - POE Punto di Accesso WiFi Wireless Access Point WiFi per esterno 802.11 b/g/n da 300 Mbps con 2T2R da 2.4Ghz - POE Product ID: R300WN22ODE Il punto di accesso wireless da esterno R300WN22ODE permette di aggiungere

Dettagli

Strumenti di misura multifunzione avanzati ed analisi della qualità dell energia

Strumenti di misura multifunzione avanzati ed analisi della qualità dell energia Sommario Strumenti di misura multifunzione avanzati ed analisi della qualità dell energia ION7550 / ION7650 Funzioni e caratteristiche 82 Dimensioni e installazione 88 ION8800 Funzioni e caratteristiche

Dettagli

INVERTER MONOFASE PER L ASPIRAZIONE PROFESSIONALE ED INDUSTRIALE

INVERTER MONOFASE PER L ASPIRAZIONE PROFESSIONALE ED INDUSTRIALE INVERTER MONOFASE PER L ASPIRAZIONE PROFESSIONALE ED INDUSTRIALE INVERTER MONOFASE PER L ASPIRAZIONE PROFESSIONALE ED INDUSTRIALE A tutt oggi l inverter è la tecnologia che garantisce la migliore efficienza

Dettagli

COMPUTO METRICO SISTEMA BY ME (dispositivi da barra DIN)

COMPUTO METRICO SISTEMA BY ME (dispositivi da barra DIN) 01801 Alimentatore a 29 Vdc - 800 ma con bobina di disaccoppiamento integrata Fornitura e posa in opera di punto di alimentazione per sistema domotico By Me, da incasso o parete, completo di quadro di

Dettagli

Guida all'installazione di Powerline Nano500 Set XAVB5101

Guida all'installazione di Powerline Nano500 Set XAVB5101 Guida all'installazione di Powerline Nano500 Set XAVB5101 2012 NETGEAR, Inc. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte della presente pubblicazione può essere riprodotta, trasmessa, trascritta, archiviata

Dettagli

Lotto n 6. Scheda Tecnica SAD001. Fornitura di apparecchiature per il Laboratorio Solare Fotovoltaico

Lotto n 6. Scheda Tecnica SAD001. Fornitura di apparecchiature per il Laboratorio Solare Fotovoltaico Lotto n 6 SAD001 Fornitura di apparecchiature per il Laboratorio Solare Fotovoltaico A) stema di controllo e acquisizione dati multicanale stema di controllo e acquisizione dati multicanale stema di controllo

Dettagli

3590EGT. 3590EGT "TOUCH": indicatore di peso Touch Screen per ambienti industriali

3590EGT. 3590EGT TOUCH: indicatore di peso Touch Screen per ambienti industriali 3590EGT 3590EGT "TOUCH": indicatore di peso Touch Screen per ambienti industriali Indicatore di peso digitale con grande display touch screen, indicato per applicazioni industriali evolute. Permette la

Dettagli

Capitolo 1: Introduzione

Capitolo 1: Introduzione Capitolo 1: Introduzione Cos è un sistema operativo Sistemi mainframe Sistemi da scrivania Sistemi con più unità d elaborazione Sistemi distribuiti Batterie di sistemi (cluster) Sistemi d elaborazione

Dettagli

SCHEDA TECNICA AUTOTROL VALVOLA MAGNUM - SERIE LOGIX WATER PURIFICATION VALVOLE - AUTOTROL

SCHEDA TECNICA AUTOTROL VALVOLA MAGNUM - SERIE LOGIX WATER PURIFICATION VALVOLE - AUTOTROL SCHEDA TECNICA AUTOTROL VALVOLA MAGNUM - SERIE LOGIX VALVOLA MAGNUM - SERIE LOGIX La valvola di controllo Magnum di Pentair è una delle valvole più versatili sul mercato. Piattaforma di controllo interamente

Dettagli