LEGALITA : A SPASSO CON SICUREZZA MARZO 2015

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "LEGALITA : A SPASSO CON SICUREZZA MARZO 2015"

Transcript

1 Istituto Comprensivo Carinola Falciano del Massico CEtel.: 0823/ fax: 0823/ cod. mecc. CEIC88700p 2 SETTIMANA DEL CURRICOLO LOCALE A.S. 2014/15 LEGALITA : A SPASSO CON SICUREZZA MARZO 2015

2 LEGALITA VUOL DIRE : RISPETTARE LE REGOLE E AVERE UN COMPORTAMENTO CORRETTO RISPETTA IL CODICE DELLA STRADA: DAI PRECEDENZA ALLA VITA

3 IL COMPORTAMENTO DEI PEDONI Art. 190 del Codice della Strada

4 CIRCOLAZIONE (nei centri abitati) Obbligo di camminare sui marciapiedi Se mancano i marciapiedi, si deve camminare sul lato della strada opposto al senso di marcia dei veicoli

5 CIRCOLAZIONE (fuori dai centri abitati) Nelle strade a doppio senso di circolazione, si deve camminare sul lato opposto al senso di marcia dei veicoli Nelle strade a senso unico, si deve camminare sul lato destro rispetto al senso di marcia dei veicoli Nelle strade non illuminate, di notte è obbligatorio camminare in fila indiana

6 ATTRAVERSAMENTO Obbligo di usare le strisce pedonali, i sottopassaggi e i sovrapassaggi Se mancano le strisce (o distano più di 100 metri) si può attraversare, ma solo in senso perpendicolare alla strada Vietato attraversare gli incroci in diagonale Quando si attraversa fuori dalle strisce, obbligo di dare la precedenza ai veicoli

7 ATTRAVERSAMENTO Obbligo di attraversare le piazze o i larghi usando le strisce, anche se si trovano a più di 100 metri Vietato attraversare passando davanti agli autobus o ai tram in sosta alle fermate

8 SOSTA Vietato sostare sulla strada, tranne in caso di necessità Sostando in gruppo sui marciapiedi o presso le strisce pedonali, vietato intralciare il passaggio degli altri pedoni

9 SKATEBOARD e PATTINI Vietato circolare sulle strade utilizzando skateboard, pattini, monopattini, ecc. Vietato utilizzare skateboard, pattini, monopattini, ecc. sui marciapiedi e nella aree riservate ai pedoni

10 IL COMPORTAMENTO DEI CICLISTI Art. 182 del Codice della Strada

11 CIRCOLAZIONE (nei centri abitati) Obbligo di circolare su un unica fila ogni volta che le condizioni della strada lo richiedono Obbligo di non circolare mai affiancati in numero superiore a due Qualora esista una pista ciclabile, è obbligatorio usarla

12 CIRCOLAZIONE (fuori dai centri abitati) Obbligo di procedere SEMPRE su un unica fila Possono procede affiancati un adulto e un bambino minore di dieci anni. Il bambino deve essere sulla destra dell adulto.

13 USO DELLE MANI Obbligo di reggere il manubrio almeno con ambo le mani Le mani e le braccia devono sempre essere libere da ingombri Quando il ciclista può diventare un pericolo o un intralcio per i pedoni, deve scendere e condurre la bicicletta a mano

14 TRAINO e TRASPORTO E vietato farsi trainare da altri veicoli (auto e motorini) E vietato trasportare altre persone Si possono trasportare animali, purché siano custoditi in una gabbia o in un contenitore apposito E vietato condurre animali al guinzaglio

15 SEMAFORI E VIGILI URBANI

16 IL SEMAFORO ROSSO: arresto GIALLO: preavviso di arresto VERDE: via libera

17 Luce ROSSA Vietato attraversare l incrocio. Obbligo di fermarsi dietro la linea di arresto. Vietato fermarsi sulle strisce pedonali.

18 Luce GIALLA Vietato attraversare l incrocio. Consentito attraversare l incrocio solo se non è più possibile fermarsi.

19 Luce VERDE E possibile attraversare l incrocio. I pedoni e i ciclisti che attraversano con il verde hanno sempre la precedenza sui veicoli.

20 Semaforo pedonale ROSSO: vietato attraversare. GIALLO: sgombero dell attraversamento per chi sta già attraversando. Divieto di attraversare per gli altri. VERDE: via libera, con diritto di precedenza.

21 Vigili urbani Braccia distese in direzione perpendicolare a quella di marcia = Luce ROSSA

22 Vigili urbani Braccio alzato verticalmente = Luce GIALLA

23 Vigili urbani Braccia distese in direzione parallela a quella di marcia = Luce VERDE

24 LA SEGNALETICA ORIZZONTALE

25 1. Strisce longitudinali Sono di colore bianco o giallo Servono per separare le corsie Possono essere: - continue semplici - continue doppie - discontinue

26 Striscia di mezzeria continua semplice o doppia Sono di colore bianco Non possono mai essere oltrepassate

27 Striscia di mezzeria discontinua E di colore bianco Può essere oltrepassata

28 Strisce di corsia Due strisce continue affiancate: una bianca e una gialla Indicano le corsie riservate ai mezzi pubblici e le piste ciclabili

29 2. Strisce trasversali Sono di colore bianco Sono poste perpendicolarmente al senso di marcia Possono essere: - continue - discontinue

30 Strisce continue Sono messe in corrispondenza degli incroci dove bisogna fermarsi e dare la precedenza Indicano il punto dietro il quale bisogna fermarsi

31 Strisce discontinue Sono messe in corrispondenza degli incroci dove bisogna rallentare e dare la precedenza Sono costituite da una serie di triangoli

32 3. Attraversamenti pedonali e ciclabili Chi attraversa sulle strisce ha sempre la precedenza Se ci sono strisce nelle vicinanze è obbligatorio usarle Sulle strisce è vietata la sosta I ciclisti possono impegnare le strisce pedonali ma devono scendere dalla bicicletta

33 NORME SULLA PRECEDENZA

34 Regola generale Tutti devono essere prudenti anche chi ha il diritto di passare per primo

35 Precedenza a destra In assenza di segnali, va sempre data la precedenza a chi proviene da destra

36 Precedenza a destra e a sinistra rallentando Con segnale di Dare la precedenza

37 Precedenza a destra e a sinistra rallentando Ai pedoni che attraversano sulle strisce

38 Precedenza a destra e a sinistra rallentando Quando si inverte la marcia

39 Precedenza a destra e a sinistra fermandosi Con segnale di Stop

40 Precedenza a destra e a sinistra fermandosi Ai veicoli con sirene e lampeggianti blu accesi

41 Precedenza a destra e a sinistra fermandosi Quando si esce da proprietà private o piste ciclabili

42 Precedenza a destra e a sinistra fermandosi Alle persone invalide che attraversano, anche fuori dalle strisce

43 ESEMPI

44 Esempio n. 1 N passa per primo D passa per secondo A passa per ultimo

45 Esempio n. 2 B passa per primo H passa per secondo C passa per ultimo

46 Esempio n. 3 R passa per primo A passa per secondo T passa per ultimo

47 Esempio n. 4 R passa per primo A passa per secondo C passa per ultimo

48 Esempio n. 5 B passa per primo T passa per secondo S passa per ultimo

49 Esempio n. 6 L passa per primo C passa per secondo H passa per ultimo

50 Esempio n. 7 D passa per primo P passa per secondo B passa per terzo N passa per ultimo

51 Esempio n. 8 N passa per primo A passa per secondo R passa per ultimo

52 Esempio n. 9 L passa per primo A e C passano per secondi insieme D passa per ultimo

53 Esempio n. 10 P passa per primo D passa per secondo B passa per terzo L passa per ultimo

54 Esempio n. 11 L e H passano per primi insieme B passa dopo L e H O passa per ultimo

55 Esempio n. 12 C passa quando vuole L passa prima di B

56 Esempio n. 13 A passa per primo E passa per secondo B passa per ultimo

57 Esempio n. 14 A passa per primo E passa per secondo V passa per terzo H passa per quarto C passa per ultimo

58 Esempio n. 15 C passa per primo A passa per secondo L passa per terzo R passa per quarto E passa per ultimo

59 I SEGNALI STRADALI

60 Segnali di PRESCRIZIONE Segnali di PRECEDENZA Segnali di DIVIETO Segnali di OBBLIGO Posti nel punto in cui inizia la prescrizione Per indicare la fine si ripete il segnale con il pannello Fine

61 SEGNALI di PRECEDENZA

62 Dare precedenza Lasciare passare tutti i veicoli in arrivo da destra e da sinistra Non è obbligatorio fermarsi Sull asfalto c è una linea formata da triangolini bianchi dipinti

63 Fermarsi e dare precedenza STOP Obbligatorio fermarsi Lasciare passare tutti i veicoli in arrivo da destra e da sinistra Utilizzato in incroci molto pericolosi

64 Senso unico alternato In caso di strettoia Si passa a turno Dare la precedenza a chi proviene in senso opposto Diritto di precedenza

65 Segnali di OBBLIGO Forma: cerchio Colore di fondo: blu Colore dei simboli: bianco

66 Direzione obbligatoria Obbligo di proseguire nella direzione indicata dalla freccia Vietato proseguire in ogni altra direzione

67 Direzioni consentite Obbligo di proseguire in una delle due direzioni indicate Vietato proseguire in ogni altra direzione

68 Passaggio obbligatorio e passaggi consentiti Obbligo di passare a sinistra o a destra (a seconda del segnale) di un ostacolo Possibilità di passare a destra o a sinistra di un ostacolo

69 Rotatoria In caso di piazza o incrocio particolare Si deve circolare nel senso delle frecce

70 Percorso pedonale Percorso riservato ai pedoni Transito vietato a TUTTI i veicoli (anche alle biciclette)

71 Pista ciclabile Percorso riservato alle biciclette Transito vietato ai veicoli a motore e ai pedoni

72 Percorso pedonale e ciclabile Percorso riservato ai pedoni e alle biciclette Transito vietato ai veicoli a motore

73 Segnali di PERICOLO Forma: triangolo Colore di fondo: bianco Bordo: rosso Distanza dal pericolo: 150 metri

74 Strada deformata Strada in cattive condizioni Asfalto rovinato

75 Dosso - Cunetta Salita seguita da discesa Discesa seguita da salita

76 Curva pericolosa Visibilità limitata Fare attenzione

77 Attraversamento pedonale Pedoni in attraversamento Strisce pedonali Dare la precedenza ai pedoni

78 Attraversamento ciclabile Ciclisti in attraversamento Dare la precedenza ai ciclisti

79 Discesa pericolosa - Salita ripida Più alto è il numero sul segnale, più forte è la pendenza.

80 Strettoia La strada si restringe da entrambi i lati La strada si restringe da un lato solo

81 Banchina pericolosa Il lato della strada è rovinato o pericoloso Non avvicinarsi troppo al lato della strada

82 Bambini Luoghi frequentati da bambini Qualcuno potrebbe sbucare all improvviso

83 Materiale instabile sulla strada Sull asfalto ci sono sassi, sabbia o ghiaia Attenzione a mantenere l equilibrio

84 Semaforo Presenza di un semaforo

85 Lavori in corso La strada è occupata da un cantiere Attenzione agli operai e ai macchinari

86 Segnali di DIVIETO Forma: cerchio Colore di fondo: bianco Bordo: rosso

87 Divieto di transito Circolazione vietata a TUTTI i veicoli (anche alle biciclette) Non vale per i pedoni Circolazione vietata in entrambi i sensi di marcia

88 Divieto di accesso Accesso vietato a TUTTI i veicoli (anche alle biciclette) Non vale per i pedoni Accesso vietato solo da questa parte della strada Dall altra parte si può entrare

89 Transito vietato ai pedoni Circolazione vietata solo ai pedoni Circolazione consentita a tutti i veicoli

90 Transito vietato alle biciclette Circolazione vietata solo alle biciclette Circolazione consentita ai pedoni e a tutti gli altri veicoli

91 Transito vietato alle moto Circolazione vietata alle moto con cilindrata superiore a 50cc. Circolazione consentita a pedoni, biciclette e motorini

92 Transito vietato a tutti gli autoveicoli Circolazione vietata a tutti i veicoli a motore con tre o più ruote Circolazione consentita a pedoni, biciclette, motorini e moto

93 Divieto di sosta Sosta vietata a tutti i veicoli (anche alle biciclette) Consentita la fermata

94 Divieto di fermata Sosta e fermata vietate a tutti i veicoli (anche alle biciclette)

95 Questionario 1

96 Domanda 1 Questo cartello segnala una doppia curva pericolosa.

97 RISPOSTA Falso

98 Domanda 2 Questo cartello segnala la presenza di una salita, seguita da una discesa, che limita la visibilità.

99 RISPOSTA Vero

100 Domanda 3 Questo cartello segnala un restringimento della strada.

101 RISPOSTA Falso

102 Domanda 4 Questo cartello è un segnale di pericolo.

103 RISPOSTA Vero

104 Domanda 5 Questo cartello segnala che a 150m c è una curva pericolosa.

105 RISPOSTA Vero

106 Domanda 6 Questo cartello segnala la presenza di una discesa pericolosa dove è facile sbandare.

107 RISPOSTA Falso

108 Domanda 7 In presenza di questo segnale i pedoni devono dare la precedenza a tutti i veicoli.

109 RISPOSTA Falso

110 Domanda 8 Questo segnale vieta il transito ai ciclisti.

111 RISPOSTA Falso

112 Domanda 9 Questo cartello indica la pendenza di una salita ripida.

113 RISPOSTA Vero

114 Domanda 10 Questo cartello segnala un allargamento della strada.

115 RISPOSTA Falso

116 Domanda 11 Questo cartello indica che la strada si restringe pericolosamente.

117 RISPOSTA Vero

118 Domanda 12 Questo cartello segnala il pericolo di cadere in un fosso a lato della strada.

119 RISPOSTA Vero

120 Domanda 13 In presenza di questo segnale i bambini possono correre senza fare attenzione alle automobili.

121 RISPOSTA Falso

122 Domanda 14 Questo cartello segnala la possibilità di trovare sassi sulla strada.

123 RISPOSTA Vero

124 Domanda 15 Questo cartello preavvisa un semaforo rosso.

125 RISPOSTA Falso

126 Domanda 16 Questo segnale impone di fermarsi in presenza del cantiere.

127 RISPOSTA Falso

128 Domanda 17 Questo segnale vieta il transito a tutti i veicoli.

129 RISPOSTA Vero

130 Domanda 18 Questo segnale vieta di entrare in una strada accessibile invece dall altra parte.

131 RISPOSTA Vero

132 Domanda 19 Questo segnale obbliga a dare la precedenza ai pedoni.

133 RISPOSTA Falso

134 Domanda 20 Questo segnale permette il transito delle biciclette solo di notte.

135 RISPOSTA Falso

136 Domanda 21 Questo segnale vieta il transito a tutti gli autoveicoli.

137 RISPOSTA Vero

138 Domanda 22 Questo segnale permette la sosta solo ai veicoli a due ruote.

139 RISPOSTA Falso

140 Domanda 23 Questo segnale indica un percorso riservato ai pedoni.

141 RISPOSTA Vero

142 Domanda 24 Questo segnale indica l obbligo di tornare indietro.

143 RISPOSTA Falso

144 Domanda 25 Questo cartello è un segnale di direzione obbligatoria.

145 RISPOSTA Vero

146 Domanda 26 Questo segnale indica che al prossimo incrocio non si può proseguire diritto.

147 RISPOSTA Vero

148 Domanda 27 Questo segnale obbliga a passare a destra di un ostacolo.

149 RISPOSTA Vero

150 Domanda 28 Questo segnale nelle strettoie ci permette di passare per primi.

151 RISPOSTA Falso

152 Domanda 29 Questo cartello impone di rallentare e se necessario fermarsi.

153 RISPOSTA Vero

154 Domanda 30 Questo segnale obbliga a dare la precedenza solo a chi proviene da destra.

155 RISPOSTA Falso

156 Questionario 2

157 Domanda 1 La striscia in centro alla carreggiata può essere oltrepassata.

158 RISPOSTA Vero

159 Domanda 2 La striscia in centro alla carreggiata può essere oltrepassata solo facendo molta attenzione.

160 RISPOSTA Falso

161 Domanda 3 Questa segnaletica orizzontale indica l obbligo di fermarsi.

162 RISPOSTA Vero

163 Domanda 4 In presenza di questa segnaletica orizzontale è possibile non fermarsi, purché la visibilità sia ottima.

164 RISPOSTA Vero

165 Domanda 5 E obbligatorio utilizzare le strisce pedonali, purché ciò non costringa il pedone ad allungare il proprio percorso.

166 RISPOSTA Falso

167 Domanda 6 Chi attraversa sulle strisce ha la precedenza su tutti i veicoli, tranne le biciclette.

168 RISPOSTA Falso

169 Domanda 7 I ciclisti possono attraversare sulle strisce pedonali, ma devono scendere dalla bicicletta.

170 RISPOSTA Vero

171 Domanda 8 Questa segnaletica indica delle strisce pedonali attraversando le quali i pedoni non hanno la precedenza.

172 RISPOSTA Falso

173 Domanda 9 In presenza della luce rossa, facendo molta attenzione e se non proviene nessun veicolo, i pedoni possono attraversare.

174 RISPOSTA Falso

175 Domanda 10 In presenza della luce gialla è necessario avvicinarsi velocemente all incrocio e attraversare il più in fretta possibile.

176 RISPOSTA Falso

177 Domanda 11 In presenza della luce verde, i pedoni e i ciclisti che attraversano hanno sempre la precedenza sui veicoli.

178 RISPOSTA Vero

179 Domanda 12 In presenza di un vigile in questa posizione i pedoni possono comunque attraversare.

180 RISPOSTA Falso

181 Domanda 13 Anche quando si ha la precedenza è obbligatorio essere prudenti.

182 RISPOSTA Vero

183 Domanda 14 In presenza di questa segnaletica bisogna dare la precedenza solo alle automobili.

184 RISPOSTA Falso

185 Domanda 15 I mezzi di soccorso hanno la precedenza solo quando hanno la sirena e i lampeggianti blu accesi.

186 RISPOSTA Vero

187 Domanda 16 Nel seguente esempio il veicolo A passa per primo.

188 RISPOSTA Falso

189 Domanda 17 Nel seguente esempio il veicolo B passa per primo.

190 RISPOSTA Vero

191 Domanda 18 Nel seguente esempio il veicolo R passa per ultimo.

192 RISPOSTA Vero

193 Domanda 19 Nel seguente esempio il veicolo L passa per primo, il veicolo H passa per secondo.

194 RISPOSTA Falso

195 Domanda 20 Nel seguente esempio il veicolo H passa per quarto.

196 RISPOSTA Vero

197 FINE

V - F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F

V - F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F V F L'attraversamento pedonale è una parte della carreggiata destinata al transito dei pedoni che attraversano L'attraversamento pedonale è una parte della carreggiata, in cui i veicoli devono dare la precedenza

Dettagli

CAPITOLO 2 - Segnali di divieto, segnali di obbligo, segnali di precedenza

CAPITOLO 2 - Segnali di divieto, segnali di obbligo, segnali di precedenza CAPITOLO 2 - Segnali di divieto, segnali di obbligo, segnali di precedenza 02001) Il segnale n. 54 V01) vieta la circolazione nei due sensi V02) vieta il transito a tutti i veicoli V03) vieta la circolazione

Dettagli

PoliziaMunicipale.it SEMAFORO VEICOLARE

PoliziaMunicipale.it SEMAFORO VEICOLARE SEMAFORO VEICOLARE LUCE ROSSA: Bisogna arrestarsi prima della striscia di arresto senza impegnare il crocevia. E vietato ripartire quando appare il giallo per la strada che si incrocia senza aver atteso

Dettagli

2 Giorno: MODULO B - SEGNALI DI DIVIETO-SEGNALI DI OBBLIGO-PANNELLI INTEGRATIVI

2 Giorno: MODULO B - SEGNALI DI DIVIETO-SEGNALI DI OBBLIGO-PANNELLI INTEGRATIVI Scheda n. 1 Il segnale n. 54 1) vieta il transito a tutti i veicoli V F 2) indica che la circolazione è a senso unico V F 3) vieta la circolazione nei due sensi V F Il segnale n. 55 1) è posto su una strada

Dettagli

Comando Polizia Municipale Ufficio Informazioni Istituzionali

Comando Polizia Municipale Ufficio Informazioni Istituzionali Comando Polizia Municipale Ufficio Informazioni Istituzionali Art. 190. Comportamento dei pedoni. I pedoni, per attraversare la carreggiata, devono servirsi degli attraversamenti pedonali, dei sottopassaggi

Dettagli

Modulo A Norme di comportamento

Modulo A Norme di comportamento MIUR - Il patentino a scuola Il programma dei corsi Moduli di formazione per il conseguimento del certificato di idoneità alla guida dei ciclomotori Modulo A: Norme di comportamento Modulo B: Segnaletica

Dettagli

Moduli di formazione per il conseguimento del certificato di idoneità alla guida dei ciclomotori. MODULO A Norme di comportamento

Moduli di formazione per il conseguimento del certificato di idoneità alla guida dei ciclomotori. MODULO A Norme di comportamento Moduli di formazione per il conseguimento del certificato di idoneità alla guida dei ciclomotori MODULO A Norme di comportamento U. D. 1) norme sulla precedenza - Norma generale sulla precedenza; regole

Dettagli

Segnale di divieto: VIA LIBERA -Indica la fine di tutte le prescrizioni precedentemente imposte. -Indica la fine dei divieti precedentemente imposti

Segnale di divieto: VIA LIBERA -Indica la fine di tutte le prescrizioni precedentemente imposte. -Indica la fine dei divieti precedentemente imposti DIVIETO DI TRANSITO -vieta la circolazione nei due sensi -vieta il transito a tutti i veicoli -vieta la circolazione anche ai ciclomotori -é posto su entrambi gli accessi della strada -può avere validità

Dettagli

CAPITOLO 1 - Segnali di pericolo

CAPITOLO 1 - Segnali di pericolo CAPITOLO 1 - Segnali di pericolo 01001 [FIGURA N. 1] V01 V02 V03 F04 F05 F06 Il segnale raffigurato preavvisa un tratto di strada con pavimentazione irregolare Il segnale raffigurato preavvisa un tratto

Dettagli

COMUNE DI CERANOVA (PROVINCIA DI PAVIA)

COMUNE DI CERANOVA (PROVINCIA DI PAVIA) GIOCHIAMO..SICURAMENTE IN STRADA Educazione stradale itinerante a Ceranova Ceranova è un paese dove i ragazzi possono giocare, camminare e andare in bici con una certa autonomia, ma per rendere più sicuro

Dettagli

VELOCIPEDI. Segnaletica e norme di comportamento. a cura di Ass. Pezziga Ilaria

VELOCIPEDI. Segnaletica e norme di comportamento. a cura di Ass. Pezziga Ilaria VELOCIPEDI Segnaletica e norme di comportamento a cura di Ass. Pezziga Ilaria Dispositivi obbligatori per velocipedi Dispositivi di segnalazione visiva. I CATADIOTTRI, di colore giallo, devono essere presenti

Dettagli

La strada lo spazio ad uso pubblico destinato alla circolazione dei pedoni, dei veicoli e degli animali.

La strada lo spazio ad uso pubblico destinato alla circolazione dei pedoni, dei veicoli e degli animali. Chi è il Vigile? Il Vigile è: Il Vigile Urbano adesso chiamato Operatore di Polizia Locale, assicura il rispetto delle norme e dei regolamenti di legge in una particolare città, con riferimento in particolare

Dettagli

SEGNALI DI PERICOLO SEGNALI DI DIVIETO SEGNALI DI OBBLIGO

SEGNALI DI PERICOLO SEGNALI DI DIVIETO SEGNALI DI OBBLIGO SEGNALI DI PERICOLO SEGNALI DI DIVIETO SEGNALI DI OBBLIGO SEGNALI DI PERICOLO CUNETTA O DOSSO Presegnala che vi è una cunetta o dosso CURVA PERICOLOSA A : DESTRA SINISTRA Presegnala che ci sarà una curva

Dettagli

PREAVVISO DI DIREZIONE OBBLIGATORIA A DESTRA/SINISTRA

PREAVVISO DI DIREZIONE OBBLIGATORIA A DESTRA/SINISTRA PREAVVISO DI DIREZIONE OBBLIGATORIA A DESTRA/SINISTRA Preavvisa l'obbligo di svoltare a destra/sinistra. Precede un incrocio con obbligo di svoltare a destra/sinistra. Preavvisa il divieto di svoltare

Dettagli

PEDALARE IN SICUREZZA (CONSIGLI PER I CITTADINI)

PEDALARE IN SICUREZZA (CONSIGLI PER I CITTADINI) .052 3492 105 COMUNE DI PIACENZA CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE SETTORE SPECIALITA SEZIONE INFORTUNISTICA STRADALE Via Rogerio, 3 Piacenza Tel. 0523-492110 492114 Fax 0523-492121 poliziamunicipale@comune.piacenza.it

Dettagli

Art. 39. Segnali verticali.

Art. 39. Segnali verticali. Articolo 39 - CdS Art. 39. Segnali verticali. 1. I segnali verticali si dividono nelle seguenti categorie: A) segnali di pericolo: preavvisano l'esistenza di pericoli, ne indicano la natura e impongono

Dettagli

ANNO SCOLASTICO

ANNO SCOLASTICO ANNO SCOLASTICO 2011-2012 SCUOLA PRIMARIA DI RUDALZA CLASSI 2^-3^-4^-5^ Ins. GARIA MARISA ORANI G.MARIA L AMBIENTE STRADA La maestra ci ha spiegato che è importante conoscere la strada, i segnali stradali

Dettagli

Allegato 3 Certificato di idoneità alla guida del ciclomotore LINEE GUIDA QUIZ PER IL CONSEGUIMENTO DELL'ATTESTATO PER LA GUIDA DEI CICLOMOTORI

Allegato 3 Certificato di idoneità alla guida del ciclomotore LINEE GUIDA QUIZ PER IL CONSEGUIMENTO DELL'ATTESTATO PER LA GUIDA DEI CICLOMOTORI QUIZ PER IL CONSEGUIMENTO DELL'ATTESTATO PER LA GUIDA DEI CICLOMOTORI 1 CAPITOLO 1 - Segnali di pericolo 01001) Il segnale n. 1 V01) preavvisa un tratto di strada con pavimentazione irregolare V02) preavvisa

Dettagli

QUIZ PER IL CONSEGUIMENTO DELL'ATTESTATO PER LA GUIDA DEI CICLOMOTORI

QUIZ PER IL CONSEGUIMENTO DELL'ATTESTATO PER LA GUIDA DEI CICLOMOTORI QUIZ PER IL CONSEGUIMENTO DELL'ATTESTATO PER LA GUIDA DEI CICLOMOTORI 1 CAPITOLO 1 - Segnali di pericolo 01001) Il segnale n. 1 V01) preavvisa un tratto di strada con pavimentazione irregolare V02) preavvisa

Dettagli

Comune di Arezzo EDUCAZIONE STRADALE DEL PEDONE E DEL CICLISTA

Comune di Arezzo EDUCAZIONE STRADALE DEL PEDONE E DEL CICLISTA Comune di Arezzo EDUCAZIONE STRADALE DEL PEDONE E DEL CICLISTA PUNTO DIPARTENZA La circolazione sulla strada è Il primo passo verso l'apprendimento di una condotta individuale corretta e responsabile nell'ambiente

Dettagli

SEGNALETICA STRADALE. I segnali verticali possono essere: gli utenti della strada. devono rispettare

SEGNALETICA STRADALE. I segnali verticali possono essere: gli utenti della strada. devono rispettare SEGNALETICA STRADALE La segnaletica stradale può essere: verticale; orizzontale; luminosa; segnali e attrezzature complementari. gli utenti della strada devono rispettare le prescrizioni rese note a mezzo

Dettagli

tartarughiamoci Mettiamoci sulla buona strada...

tartarughiamoci Mettiamoci sulla buona strada... tartarughiamoci Mettiamoci sulla buona strada... www.autovie.it Un po di tempo fa, andare in giro per la città a piedi o in bicicletta, era un attività che si poteva fare sportivamente. Nelle strade non

Dettagli

per le scuole elementari

per le scuole elementari Polizia Locale dei Castelli Montecchio Maggiore Brendola IL PEDONE IL PEDONE Lezione di EDUCAZIONE STRADALE per le scuole elementari CHI è il PEDONE? 2 Cos è la STRADA? Segnaletica orizzontale Segnaletica

Dettagli

nome classe data i segnali Collega le definizioni dei segnali stradali ai termini appropriati. PERICOLO PRECEDENZA DIVIETO OBBLIGO INDICAZIONE

nome classe data i segnali Collega le definizioni dei segnali stradali ai termini appropriati. PERICOLO PRECEDENZA DIVIETO OBBLIGO INDICAZIONE I segnali stradali Leggi, rifletti e poi rispondi alle domande. I segnali stradali sono uguali in tutto il mondo. È importante osservare e imparare bene la forma geometrica, il colore ed eventualmente

Dettagli

SEGNALETICA STRADALE

SEGNALETICA STRADALE Materiali usati e sigle di identificazione da far precedere al modello prescelto: NFA: lamiera 10/10 scatolata, rifrangenza normale NFB: lamiera 10/10 scatolata, rifrangenza ad elevata efficienza NFC:

Dettagli

TABELLA DEI PUNTEGGI PREVISTI DALL ART. 126-BIS

TABELLA DEI PUNTEGGI PREVISTI DALL ART. 126-BIS TABELLA DEI PUNTEGGI PREVISTI DALL ART. 6-BIS Art. c. 8 Velocità non commisurata alle situazione ambientali Art. c. 8 c. 9 c. 9 bis Art. c. c. c., rif. al c. Superamento dei limiti di velocità di oltre

Dettagli

Lezione di Ed. Stradale in classe e per le vie di S. Martino di Lupari con la vigilessa Francesca

Lezione di Ed. Stradale in classe e per le vie di S. Martino di Lupari con la vigilessa Francesca Lezione di Ed. Stradale in classe e per le vie di S. Martino di Lupari con la vigilessa Francesca Anno Scolastico 2012-2013 Classi quarte B e C LEZIONE DI EDUCAZIONE STRADALE Oggi 9 aprile 2013 è venuta

Dettagli

ciclomotori Manuale SEDIZIONI PAT E N T I N O QUIZ per i IMONE di educazione stradale per il conseguimento del III edizione CON TUTTI I

ciclomotori Manuale SEDIZIONI PAT E N T I N O QUIZ per i IMONE di educazione stradale per il conseguimento del III edizione CON TUTTI I Nando Molinari 303/2 80 Manuale di educazione stradale per il conseguimento del PAT E N T I N O per i ciclomotori SEDIZIONI IMONE III edizione Gruppo Editoriale Simone CON TUTTI I QUIZ MINISTERIALI AGGIORNATI

Dettagli

Una città sperduta nel nulla era formata solo e unicamente da un'enorme labirinto fatto di siepi. In una notte di tempesta un fascio di luce

Una città sperduta nel nulla era formata solo e unicamente da un'enorme labirinto fatto di siepi. In una notte di tempesta un fascio di luce Una città sperduta nel nulla era formata solo e unicamente da un'enorme labirinto fatto di siepi. In una notte di tempesta un fascio di luce trasporta all'inizio del labirinto Fulmine ed Elettra, due super

Dettagli

Classificazione delle droghe e delle sostanze psicotrope in base agli effetti sulla guida III

Classificazione delle droghe e delle sostanze psicotrope in base agli effetti sulla guida III Classificazione delle droghe e delle sostanze psicotrope in base agli effetti sulla guida III 26 In moto e in ciclomotore Prima di salire su un ciclomotore o un motociclo indossiamo ed allacciamo il casco,

Dettagli

I pedoni devono attraversare la strada usando gli appositi passaggi (strisce pedonali) oppure, se presenti, i sovra e sottopassi loro dedicati.

I pedoni devono attraversare la strada usando gli appositi passaggi (strisce pedonali) oppure, se presenti, i sovra e sottopassi loro dedicati. EDUCAZIONE STRADALE Il codice della strada Il Codice della strada è una raccolta di leggi che regolano il comportamento dei pedoni e dei veicoli, fissando una serie di obblighi e di divieti, e dettando

Dettagli

Questionario della famiglia di

Questionario della famiglia di MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI DIREZIONE GENERALE TERRITORIALE DEL SUD DIREZIONE SCOLASTICA REGIONALE PER LA CAMPANIA Progetto Strade da Amare: A scuola di sicurezza stradale Anno 2016

Dettagli

PROVINCIA DI VENEZIA Assessorato alla Mobilità e Trasporti

PROVINCIA DI VENEZIA Assessorato alla Mobilità e Trasporti PROVINCIA DI VENEZIA Assessorato alla Mobilità e Trasporti CORSO DI EDUCAZIONE ALLA SICUREZZA STRADALE Classe II elementare COGNOME NOME CLASSE DISEGNO LA MIA STRADA a cura di: Luciano Marini, Daniele

Dettagli

CLASSIFICAZIONE DEI VEICOLI

CLASSIFICAZIONE DEI VEICOLI CLASSIFICAZIONE DEI VEICOLI. Veicoli privi di motore Veicoli a braccia Veicoli a trazione animale Velocipedi (biciclette). Ciclomotori e quadricicli Ciclomotori a ruote Ciclomotori a ruote Quadricicli

Dettagli

Campagna di sensibilizzazione al Codice della Strada

Campagna di sensibilizzazione al Codice della Strada COMANDO POLIZIA MUNICIPALE Staff Comandante Ufficio Informazioni Istituzionali Campagna di sensibilizzazione al Codice della Strada Ripassiamo il Codice della Strada.- Art.41.- Segnali luminosi.- I segnali

Dettagli

Segnaletica di Prescrizione Segnali di OBBLIGO DARE LA PRECEDENZA

Segnaletica di Prescrizione Segnali di OBBLIGO DARE LA PRECEDENZA Segnali di PRECEDENZA LA SEGNALETICA DI PRECEDENZA Segnaletica di Prescrizione Segnali di OBBLIGO Segnali di DIVIETO DARE LA PRECEDENZA Prescrive di DARE PRECEDENZA, sia a destra che a sinistra, ai veicoli

Dettagli

Segnaletica per cantiere stradale

Segnaletica per cantiere stradale Segnaletica per cantiere stradale 14026013 14026018 14026020 Cartello lavori in corso Cartello strettoia simmetrica Cartello strettoia asimmetrica a sinistra 14026020 Cartello strettoia asimmetrica a destra

Dettagli

Croce Rossa Italiana Comitato Centrale

Croce Rossa Italiana Comitato Centrale Allegato 28E / 10 (PAT) Nuove schede per argomento di preparazione per esame al conseguimento delle patenti Cri mod. 138/05 OFM Art. 64 comma 4 Reg. Testo Unico O.C. n 261/05 del 17.05.2005 e successive

Dettagli

Insegnamento di Fondamenti di Infrastrutture viarie

Insegnamento di Fondamenti di Infrastrutture viarie Insegnamento di Fondamenti di Infrastrutture viarie Territorio ed infrastrutture di trasporto La meccanica della locomozione: questioni generali Il fenomeno dell aderenza e l equazione generale del moto

Dettagli

Art. 141 Comma 8 velocità non commisurata alle situazioni ambientali 2

Art. 141 Comma 8 velocità non commisurata alle situazioni ambientali 2 - Norma violata Punti Art. 141 Comma 8 velocità non commisurata alle situazioni ambientali Comma 9,1 periodo 4 Divieto di gareggiare in velocità con veicoli senza motore Comma 9, periodo Divieto di gareggiare

Dettagli

A TAMBURRINI SEGNALI DI PERICOLO E PRECEDENZA ALESSANDRO I PRODOTTI SEGNALETICA TEMPORANEA E DI CANTIERE - TEMPORARY SIGNAGE

A TAMBURRINI SEGNALI DI PERICOLO E PRECEDENZA ALESSANDRO I PRODOTTI SEGNALETICA TEMPORANEA E DI CANTIERE - TEMPORARY SIGNAGE SEGNALI DI PERICOLO E PRECEDENZA 47 I PRODOTTI SEGNALETICA TEMPORANEA E DI CANTIERE - TEMPORARY SIGNAGE 48 SEGNALI DI PERICOLO Fig. 383 art. 31 Lavori Fig. 384 art. 31 Strettoia simmetrica Fig. 385 art.

Dettagli

S E G N A L E T I C A S T R A D A LE SEGNALI DI PERICOLO

S E G N A L E T I C A S T R A D A LE SEGNALI DI PERICOLO S E G N A L E T I C A S T R A D A LE SEGNALI DI PERICOLO FIG.1 art.85 FIG.2 art.85 FIG.3 art.85 FIG.4 art.86 STRADA DEFORMATA DOSSO CUNETTA CURVA A DESTRA FIG.5 art.86 FIG.6 art.86 FIG.7 art.86 FIG.8 art.87

Dettagli

CONTENUTI. la segnaletica in generale segnali di pericolo, segnali di prescrizione (precedenza, divieto e obbligo),

CONTENUTI. la segnaletica in generale segnali di pericolo, segnali di prescrizione (precedenza, divieto e obbligo), CONTENUTI la segnaletica in generale segnali di pericolo, segnali di prescrizione (precedenza, divieto e obbligo), LA STRADA La strada è una zona riservata alla circolazione di veicoli e pedoni; i "ciclomotoristi"

Dettagli

Relazione tecnico/fotografica piste ciclabili Monserrato Associazione Arci Ciclofucina. www.ciclofucina.it 1/27

Relazione tecnico/fotografica piste ciclabili Monserrato Associazione Arci Ciclofucina. www.ciclofucina.it 1/27 Relazione tecnico/fotografica piste ciclabili Monserrato Associazione Arci Ciclofucina www.ciclofucina.it 1/27 Punto di partenza www.ciclofucina.it 2/27 Scuola media di Via Argentina Via dell'argine pista

Dettagli

Documento di valutazione dei rischi per la sicurezza e la salute sul lavoro

Documento di valutazione dei rischi per la sicurezza e la salute sul lavoro Acquedotto Langhe e Alpi Cuneesi S.p.A. Sede in Cuneo Via Massimo d Azeglio, 8 - tel. 0171697550 - fax 0171603693 acquedotto.langhe@tiscali.it www.acquambiente.it SOCIETA DELLA PROVINCIA DI CUNEO - Capitale

Dettagli

CATALOGO LISTINO SISAS SEGNALETICA

CATALOGO LISTINO SISAS SEGNALETICA CATALOGO LISTINO SISAS SEGNALETICA ACCESSORI PER SEGNALETICA 46625 colonnina in plastica h.900 B/R conf. Pezzi 24 46626 base triangolare per colonnina conf. Pezzi 6 48325 base per colonnina in cemento

Dettagli

Tavole rappresentative degli schemi segnaletici temporanei

Tavole rappresentative degli schemi segnaletici temporanei Tavole rappresentative degli schemi segnaletici temporanei TAVOLA 0 SEGNALI DI PERICOLO Segnali comunemente utilizzati per la segnaletica temporanea Figura II 383 Art. 31 LAVORI Figura II 387 Art. 31 DOPPIO

Dettagli

Tavole rappresentative degli schemi segnaletici temporanei

Tavole rappresentative degli schemi segnaletici temporanei Tavole rappresentative degli schemi segnaletici temporanei TAVOLA 0 SEGNALI DI PERICOLO Figura II 383 Art. 31 LAVORI Figura II 384 Art. 31 STRETTOIA SIMMETRICA Figura II 385 Art. 31 STRETTOIA ASIMMETRICA

Dettagli

Scheda n. 1. 1 Giorno: MODULO B SEGNALETICA - SEGNALI DI PERICOLO

Scheda n. 1. 1 Giorno: MODULO B SEGNALETICA - SEGNALI DI PERICOLO 1 Giorno: MODULO B SEGNALETICA - SEGNALI DI PERICOLO Scheda n. 1 Il segnale n. 1 1) preavvisa una doppia curva VF 2) preavvisa un tratto di strada in cattivo stato V F 3) preavvisa una discesa pericolosa

Dettagli

COLORAZIONE DELLA SEGNALETICA D INDICAZIONE SEGNALETICA DI PREAVVISO D INCROCIO

COLORAZIONE DELLA SEGNALETICA D INDICAZIONE SEGNALETICA DI PREAVVISO D INCROCIO COLORAZIONE DELLA SEGNALETICA D INDICAZIONE SEGNALETICA DI PREAVVISO D INCROCIO Segnali di Indicazione Pagina 1 Preavvisa un incrocio urbano ed indica i luoghi raggiungibili. INDICA UNA SERIE DI INCROCI

Dettagli

Agenti preposti al traffico: obblighi del conducente

Agenti preposti al traffico: obblighi del conducente Agenti preposti al traffico: obblighi del conducente SCHEDA N. 1: Chi guida autoveicoli o motocicli deve esibire, a richiesta degli agenti, i seguenti documenti, ove prescritti 1) patente di guida 2) codice

Dettagli

COMUNE DI PAVIA CORPO DI POLIZIA LOCALE Viale Resistenza, 5 27100 Pavia Tel. 0382/545221 Fax. 0382/301234 Segreteria Comando E-Mail: pmcomandante@comune.pv.it http://vigilandia.comune.pv.it/on/home.html

Dettagli

Catalogo per segnali cantiere - creato il segnali polionda per cantiere art.1660 cm.60x40 "concessione edilizia"

Catalogo per segnali cantiere - creato il segnali polionda per cantiere art.1660 cm.60x40 concessione edilizia segnali polionda per cantiere art.1660 cm.60x40 "concessione edilizia" sfondo bianco con scritte nere. S1660 - Confez. 10.00* - segnali polionda per cantiere art.7201 cm.80x60 "concessione edilizia" completi

Dettagli

PRIORITY. Precedenza

PRIORITY. Precedenza www.italy-ontheroad.it PRIORITY Precedenza Informazioni generali e consigli. Ciao, sono Namauel Sono una voce amica che prova ad aiutarti, con qualche consiglio, nella circolazione stradale. Mi rivolgo

Dettagli

Copyright 2008 Com&Print Srl

Copyright 2008 Com&Print Srl Appunti di sicurezza stradale - Per l uso della strada a piedi o in bicicletta Edizione 2008 Realizzazione e testi: Silvano Pascolo Progetto grafico e Stampa: Com&Print Srl Via della Cascina Pontevica,

Dettagli

Pagina 1 di 11. Articolo CDS Infrazione Sanzione Punti Sanzioni accessorie NOVITA'

Pagina 1 di 11. Articolo CDS Infrazione Sanzione Punti Sanzioni accessorie NOVITA' Pagina 1 di 11 Art. 40 - c. 5 e 6 e art. 146 - c. 2 2 Superare la strisce trasversali continue e discontinue Art. 40 - c. 8 e art. 146 - c. 2 Superare la striscia longitudinale continua Art. 40 - c. 9

Dettagli

Norma violata Tipo di infrazione Sanzione amministrativa Sanzione accessoria Punti. da 68,25 a 275,10. da 516,00 a 5.164,00. da 137,55 a 550,20

Norma violata Tipo di infrazione Sanzione amministrativa Sanzione accessoria Punti. da 68,25 a 275,10. da 516,00 a 5.164,00. da 137,55 a 550,20 Allegato 1 Norma violata Tipo di infrazione Sanzione amministrativa Sanzione accessoria Punti Art. 11 comma 8 velocità pericolosa in relazione alle condizioni ambientali da 68, a 7, comma 9, 3 periodo

Dettagli

3 Giorno: MODULO B - SEGNALI DI INDICAZIONE - SEGNALI LUMINOSI - SEGNALI ORIZZONTALI

3 Giorno: MODULO B - SEGNALI DI INDICAZIONE - SEGNALI LUMINOSI - SEGNALI ORIZZONTALI Scheda n 1 3 Giorno: MODULO B - SEGNALI DI INDICAZIONE - SEGNALI LUMINOSI - SEGNALI ORIZZONTALI Il segnale n. 153 indica 1) che si ha la precedenza rispetto a chi viene in senso contrario V F 2) l'inizio

Dettagli

Comando Polizia Municipale

Comando Polizia Municipale Comando Polizia Municipale Campagna di sensibilizzazione al Codice della Strada NORME DI COMPORTAMENTO Art. 143. Posizione dei veicoli sulla carreggiata. - I veicoli devono circolare sulla parte destra

Dettagli

4 modulo - 2 ore Segnaletica

4 modulo - 2 ore Segnaletica Patentinonuovo ok 21-04-2004 9:38 Pagina 48 4 modulo - 2 ore Segnaletica 10. a) Segnali di pericolo e segnali di precedenza; Segnaletica stradale Forma e colori dei segnali di pericolo Distanza tra il

Dettagli

SEGNALETICA STRADALE

SEGNALETICA STRADALE SEGNALETICA STRADALE Il presente documento riporta un elenco significativo ma non esaustivo delle situazioni più ricorrenti che possono venirsi a creare durante i lavori effettuati su strada e dalla segnaletica

Dettagli

Capitolo. 4.1 Precedenza a destra. 4.2 Comportamento agli incroci. Norme sulla precedenza

Capitolo. 4.1 Precedenza a destra. 4.2 Comportamento agli incroci. Norme sulla precedenza Norme sulla precedenza 4 Capitolo 4.1 Precedenza a destra Nell impegnare un incrocio ogni conducente ha l obbligo di dare precedenza ai veicoli che provengono dalla sua destra, a meno che non sia diversamente

Dettagli

STRADE FERROVIE AEROPORTI DEFINIZIONI

STRADE FERROVIE AEROPORTI DEFINIZIONI STRADE FERROVIE AEROPORTI DEFINIZIONI Elementi costitutivi dello spazio stradale Elementi costitutivi dello spazio stradale BANCHINA: parte della strada, libera da qualsiasi ostacolo (segnaletica verticale,

Dettagli

supporto all insegnamento della segnaletica stradale per le terze, quarte e quinte elementari

supporto all insegnamento della segnaletica stradale per le terze, quarte e quinte elementari I SEGNALI STRADALI Consorzio di Polizia Municipale dell Isola supporto all insegnamento della segnaletica stradale per le terze, quarte e quinte elementari A cura del commissario aggiunto di P.L. Raffaele

Dettagli

Regole sulla circolazione. Violazioni alla segnaletica

Regole sulla circolazione. Violazioni alla segnaletica Articoli C. d. S. Punti Violazioni che comportano la perdita punti Velocità art. 141, comma 8 5 Circolare a velocità non commisurata alle particolari condizioni in cui si svolge la circolazione art. 142,

Dettagli

Patente a punti NORMA VIOLATA. Art. 143 Comma 12

Patente a punti NORMA VIOLATA. Art. 143 Comma 12 Patente a punti NORMA VIOLATA Art. Comma 8 Eccesso di velocità nei tratti di strada a visibilità limitata, nelle curve, in prossimità delle intersezioni e delle scuole o di altri luoghi frequentati da

Dettagli

CICLABILI A PARIGI. (Dicembre 2010) La verità è che una città non deve essere pensata, ma sognata (Didier Tronchet)

CICLABILI A PARIGI. (Dicembre 2010) La verità è che una città non deve essere pensata, ma sognata (Didier Tronchet) CICLABILI A PARIGI (Dicembre 2010) La verità è che una città non deve essere pensata, ma sognata (Didier Tronchet) CICLABILI A PARIGI La sensazione più evidente che si ha a Parigi osservando l uso che

Dettagli

Obiettivi specifici di apprendimento

Obiettivi specifici di apprendimento Obiettivi specifici di apprendimento CONOSCENZE - La tipologia della segnaletica stradale, con particolare attenzione a quella relativa al pedone e al ciclista. -Analisi del Codice Stradale: funzione delle

Dettagli

COMUNE DI VERRONE IL SINDACO

COMUNE DI VERRONE IL SINDACO COMUNE DI VERRONE Ufficio del Sindaco Ordinanza n. 04/2005 IL SINDACO ALLA LUCE del programma di revisione generale della segnaletica orizzontale e verticale a cui era stato dato corso durante l anno 2004,

Dettagli

CAPITOLO 3 - Pannelli integrativi, segnali di indicazione, segnali luminosi, segnali orizzontali

CAPITOLO 3 - Pannelli integrativi, segnali di indicazione, segnali luminosi, segnali orizzontali CAPITOLO 3 - Pannelli integrativi, segnali di indicazione, segnali luminosi, segnali orizzontali 03001) Ciascuno dei pannelli integrativi n. 121 V01) indica la distanza tra il segnale di pericolo sotto

Dettagli

Nota prot. AOODGSC 2425 del 12/04/2013. Agli Uffici Scolastici Regionali LORO SEDI. All'Intendenza Scolastica per la Lingua Italiana di BOLZANO

Nota prot. AOODGSC 2425 del 12/04/2013. Agli Uffici Scolastici Regionali LORO SEDI. All'Intendenza Scolastica per la Lingua Italiana di BOLZANO Nota prot. AOODGSC 2425 del 12/04/2013 Agli Uffici Scolastici Regionali LORO SEDI All'Intendenza Scolastica per la Lingua Italiana di BOLZANO All'Intendenza Scolastica per la Lingua Tedesca di BOLZANO

Dettagli

Area Polizia Municipale Staff di Area YO - U.O. Educazione stradale

Area Polizia Municipale Staff di Area YO - U.O. Educazione stradale Le nostre idee, le nostre unità didattiche In base al Protocollo d intesa, proposto dal Corpo di Polizia Municipale di Prato, dalla u.o. pubblica istruzione della Provincia di Prato e stipulato tra tutti

Dettagli

FAQ - Frequently Asked Questions "per saperne di più"

FAQ - Frequently Asked Questions per saperne di più Ministero dell'istruzione dell'università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto Ufficio Scolastico Provinciale di Padova servizio per la comunicazione FAQ - Frequently Asked Questions

Dettagli

gli attraversamenti ciclopedonali errori diffusi e la corretta segnaletica orizzontale e verticale

gli attraversamenti ciclopedonali errori diffusi e la corretta segnaletica orizzontale e verticale m&ss - le mini dispense di buone pratiche gli attraversamenti ciclopedonali errori diffusi e la corretta segnaletica orizzontale e verticale Pag. 1 a 7 m&ss - le mini dispense di buone pratiche gli attraversamenti

Dettagli

Dubbi interpretativi sulla decurtazione punti per i divieti di sosta prescritti con segnaletica orizzontale

Dubbi interpretativi sulla decurtazione punti per i divieti di sosta prescritti con segnaletica orizzontale ISSN 1127-8579 Pubblicato dal 18/02/2010 All'indirizzo http://www.diritto.it/docs/29003-dubbi-interpretativi-sulla-decurtazione-puntiper-i-divieti-di-sosta-prescritti-con-segnaletica-orizzontale Autore:

Dettagli

Ciclabilità all interno del Centro storico

Ciclabilità all interno del Centro storico Ciclabilità all interno del Centro storico Il Centro Storico è attualmente interdetto al traffico. La situazione risulta però ambigua, poiché : l'asse di Corso Puccini è delimitato da cartelli di Area

Dettagli

I PRODOTTI SEGNALETICA VERTICALE - ROAD SIGNS

I PRODOTTI SEGNALETICA VERTICALE - ROAD SIGNS 17 I PRODOTTI SEGNALETICA VERTICALE - ROAD SIGNS 18 SEGNALI DI PERICOLO Fig. 1 art. 85 Strada deformata Fig. 2 art. 85 Dosso Fig. 3 art. 85 Cunetta Fig. 4 art. 86 Curva a destra Fig. 5 art. 86 Curva a

Dettagli

segnali verticali errati o inutili una serie di errori riscontrati in molte città

segnali verticali errati o inutili una serie di errori riscontrati in molte città m&ss informazione/formazione - le mini dispense di buone pratiche segnali verticali errati o inutili una serie di errori riscontrati in molte città Pag. 1 a 8 m&ss informazione/formazione - le mini dispense

Dettagli

Apertura alla circolazione dei nuovi sottopassi su via Castellana e riorganizzazione viabilità complementare e afferente.

Apertura alla circolazione dei nuovi sottopassi su via Castellana e riorganizzazione viabilità complementare e afferente. Rep. Ord. n 193 del 4 maggio 2007 Oggetto: Apertura alla circolazione dei nuovi sottopassi su via Castellana e riorganizzazione viabilità complementare e afferente. IL DIRIGENTE Dipartimento Politiche

Dettagli

DOTAZIONE OBBLIGATORIA DEI MOTOCICLI E/O DEL PERSONALE DELLA SCORTA TECNICA E PERSONALE ADDETTO AI SERIVZI DI SEGNALAZIONE AGGIUNTIVA

DOTAZIONE OBBLIGATORIA DEI MOTOCICLI E/O DEL PERSONALE DELLA SCORTA TECNICA E PERSONALE ADDETTO AI SERIVZI DI SEGNALAZIONE AGGIUNTIVA DOTAZIONE OBBLIGATORIA DEI MOTOCICLI E/O DEL PERSONALE DELLA SCORTA TECNICA E PERSONALE ADDETTO AI SERIVZI DI SEGNALAZIONE AGGIUNTIVA Paletta di segnalazione diametro 15 cm. Bordo bianco 1 cm. Manico 30

Dettagli

Capitolo 5. 5.1 Segnaletica orizzontale. Segnaletica orizzontale. Segnali complementari. Strisce longitudinali

Capitolo 5. 5.1 Segnaletica orizzontale. Segnaletica orizzontale. Segnali complementari. Strisce longitudinali 5.1 Segnaletica orizzontale Capitolo 5 Segnaletica orizzontale. Segnali complementari La segnaletica orizzontale è rappresentata dai segni sulla carreggiata che si suddividono in: strisce longitudinali;

Dettagli

Modalità di coinvolgimento degli studenti

Modalità di coinvolgimento degli studenti Mobility Management per il sistema universitario milanese L ACCESSIBILITÀ CICLOPEDONALE ALLE SEDI UNIVERSITARIE E LE MISURE DI PROMOZIONE DELL USO DELLA BICICLETTA Enrico Prevedello Politecnico di Milano

Dettagli

STOP a 320 m. Mod. 39 PREAVVISO DI FERMARSI E DARE PRECEDENZA. Mod. 43/b INTERSEZIONE CON DIRITTO DI PRECEDENZA

STOP a 320 m. Mod. 39 PREAVVISO DI FERMARSI E DARE PRECEDENZA. Mod. 43/b INTERSEZIONE CON DIRITTO DI PRECEDENZA SEGNALI DI PRECEDENZA STOP a 320 m Mod. 36 * DARE PRECEDENZA Mod. 37 * FERMARSI E DARE PRECEDENZA Mod. 38 PREAVVISO DI DARE PRECEDENZA Mod. 39 PREAVVISO DI FERMARSI E DARE PRECEDENZA Mod. 40 * INTERSEZIONE

Dettagli

Gareggiare in velocità con veicoli a motore, con sfide organizzate e non autorizzate (Comma 9, terzo periodo) Art. 143 Comma 11 4

Gareggiare in velocità con veicoli a motore, con sfide organizzate e non autorizzate (Comma 9, terzo periodo) Art. 143 Comma 11 4 Norma violata PATENTE A PUNTI NORMATIVA agg. sett 00 Art. Circolare a velocità non correttamente regolata in funzione delle particolari situazioni ambientali Art. Gareggiare in velocità con veicoli a motore,

Dettagli

COMPORTAMENTO SULLE STRISCE PEDONALI

COMPORTAMENTO SULLE STRISCE PEDONALI COMPORTAMENTO SULLE STRISCE PEDONALI CONSIGLI PER PEDONI E CONDUCENTI IN COLLABORAZIONE CON L'INCIDENTE NON E' FATALITA' Progetto svizzero per la Giornata mondiale della Salute dell OMS SPONSOR COFINANZIATO

Dettagli

FIGURE E TABELLE DELLA SEGNALETICA VERTICALE DI CUI ALL ART. 18

FIGURE E TABELLE DELLA SEGNALETICA VERTICALE DI CUI ALL ART. 18 A. SEGNALI DI DIVIETO FIGURE E TABELLE DELLA SEGNALETICA VERTICALE DI CUI ALL ART. 18 A.1 Divieto di passaggio (segnale generale) A.2 Divieto per le unità a motore A.3 Divieto per le unità a motore specifiche

Dettagli

DIFENDIAMO I BAMBINI DAI PERICOLI DELLA CASA E DELLA STRADA

DIFENDIAMO I BAMBINI DAI PERICOLI DELLA CASA E DELLA STRADA DIFENDIAMO I BAMBINI DAI PERICOLI DELLA CASA E DELLA STRADA PARTE SECONDA SCHEDE OPERATIVE ILLUSTRATE: - IL COMPORTAMENTO DEL CICLISTA - I PERICOLI CASALINGHI PER I BAMBINI DAI 6 AGLI 11 ANNI Le attività

Dettagli

Il bambino nel Codice della Strada

Il bambino nel Codice della Strada Il bambino nel Codice della Strada Il Codice della Strada, laddove impiega la locuzione bambino o bambini, non ne fornisce una precisa definizione giuridica. Si deve tuttavia ritenere la dottrina è consolidata

Dettagli

PUNTI VIOLAZIONE ARTICOLO Guida in stato di alterazione da sostanze stupefacenti

PUNTI VIOLAZIONE ARTICOLO Guida in stato di alterazione da sostanze stupefacenti PUNTI VIOLAZIONE ARTICOLO Guida in stato di alterazione da sostanze stupefacenti art. 126 bis Superare i limiti di velocità di oltre 40 km/h. art. 142, c. 9 10 Circolare contromano nelle curve, sui dossi

Dettagli

ALLEGATO ALLA INTERROGAZIONE AD OGGETTO: Pista ciclabile di via Porto Palos a Viserbella di Rimini

ALLEGATO ALLA INTERROGAZIONE AD OGGETTO: Pista ciclabile di via Porto Palos a Viserbella di Rimini ALLEGATO ALLA INTERROGAZIONE AD OGGETTO: Pista ciclabile di via Porto Palos a Viserbella di Rimini La segnaletica di Pista Ciclabile Il Codice della Strada (CdS) (art.122 c.9 RA) prevede tre segnali di

Dettagli

L educazione stradale modulo

L educazione stradale modulo 7 L educazione stradale modulo L educazione stradale si pone l obiettivo di disciplinare la circolazione stradale nel rispetto della propria sicurezza, della sicurezza degli altri e dell ambiente Il nuovo

Dettagli

Tesserino Operatori Aeroportuali Rossa con fotografia su sfondo bianco

Tesserino Operatori Aeroportuali Rossa con fotografia su sfondo bianco Tesserino Operatori Aeroportuali Rossa pag. 1 /8 Tesserino Operatori Aeroportuali Rossa con fotografia su sfondo bianco Tale tesserino, permette l accesso a tutte le aree situate in air side, e con l apposizione

Dettagli

guida all educazione stradale per i bambini della scuola primaria

guida all educazione stradale per i bambini della scuola primaria guida all educazione stradale per i bambini della scuola primaria COMUNE DI SAN BIAGIO DI CALLALTA Istituto Comprensivo LA MIA SCUOLA www.icsanbiagio.gov.it 2 Scuola primaria Eugenio Montale San Biagio

Dettagli

Capitolo. Sosta, fermata, definizioni stradali. 6.1 Sosta

Capitolo. Sosta, fermata, definizioni stradali. 6.1 Sosta . S. p. A 6 Sosta, fermata, definizioni stradali Capitolo br i 6.1 Sosta La sosta è la sospensione della marcia del veicolo protratta nel tempo. La sosta non è consentita: Es se li in corrispondenza o

Dettagli

PROGETTO SCUOLE. Studenti di oggi cittadini di domani: Lezioni di mobilità e sicurezza in strada

PROGETTO SCUOLE. Studenti di oggi cittadini di domani: Lezioni di mobilità e sicurezza in strada PROGETTO SCUOLE Studenti di oggi cittadini di domani: Lezioni di mobilità e sicurezza in strada Un sistema complesso è un sistema in cui le singole parti interagiscono a livello locale e provocano dei

Dettagli

web: I L C O M A N D A N T E

web:  I L C O M A N D A N T E CITTÀ DI LEGNAGO Corpo di Polizia Locale Ufficio Segreteria Comando Via Matteotti, 2/4 37045 Legnago (Verona) Tel. 0442/20224 int. 17* Fax 0442/20533 e-mail: carlo.lodola@comune.legnago.vr.it web: www.comune.legnago.vr.it

Dettagli

Istruzioni concernenti speciali demarcazioni sulla carreggiata

Istruzioni concernenti speciali demarcazioni sulla carreggiata Schweizerische Eidgenossenschaft Confédération suisse Confederazione Svizzera Confederaziun svizra Dipartimento federale dell'ambiente, dei trasporti, dell'energia ë delle comunicazioni DATEC 3003 Bema,

Dettagli

SCHEMA ESEMPLIFICATIVO

SCHEMA ESEMPLIFICATIVO SCHEMA ESEMPLIFICATIVO 27 SEGNALI TEMPORANEI Fig. II 383 Art. 31 LAVORI Fig. II 384 Art. 31 STRETTOIA SIMMETRICA Fig. II 385 Art. 31 STRETTOIA ASIMMETRICA A SINISTRA Fig. II 382 Art. 30 TABELLA LAVORI

Dettagli

PROGETTO EDUCAZIONE STRADALE

PROGETTO EDUCAZIONE STRADALE PROGETTO EDUCAZIONE STRADALE Siamo alunni della classe III C della Scuola Secondaria Di Primo Grado. Questo progetto è stato realizzato al fine di arricchire le nostre competenze su alcuni ambiti riguardanti

Dettagli

Schemi per strade tipo C ed F extraurbane (extraurbane secondarie e locali extraurbane)

Schemi per strade tipo C ed F extraurbane (extraurbane secondarie e locali extraurbane) Schemi per strade tipo C ed F extraurbane (extraurbane secondarie e locali extraurbane) TAVOLA Lavori a fianco della banchina per lavori di durata 2 gg ḍelineatori flessibili Zona di lavori

Dettagli