CURRICULUM VITAE Abilitazione all esercizio della libera professione di Biologo (esame di stato sostenuto nella sessione di Novembre del 1998).

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CURRICULUM VITAE. 1998 Abilitazione all esercizio della libera professione di Biologo (esame di stato sostenuto nella sessione di Novembre del 1998)."

Transcript

1 CURRICULUM VITAE Nome: Cognome: Data e luogo di nascita: E.mail: Federico Caneva Soumetz 9 Marzo 1970, Genova Studi 1992/1997 Laurea in Scienze Biologiche conseguita a Luglio del 1997 presso l Università degli Studi di Genova con la votazione di 110/110 e lode. Dal mese di Novembre del 1994 al mese di Luglio del 1997: tirocinio per la preparazione della tesi di Laurea presso il laboratorio di microbiologia marina dell Istituto di Microbiologia dell Università di Genova. Durante tale periodo ho acquisito esperienza nel campo della microbiologia occupandomi in particolare dell allestimento e del mantenimento di colture batteriche, dell isolamento e della identificazione di ceppi batterici ambientali, opportunisti e patogeni. Ho acquisito inoltre esperienza sull impiego di tecniche strumentali quali la microscopia ottica, la cromatografia liquida ad alte prestazioni (HPLC), l elettroforesi su gel di agarosio e di poliacrilammide. Tesi sperimentale dal titolo: Utilità dell HPLC nello screening di ceppi batterici marini capaci di degradare idrocarburi aromatici. Relatore: Dir. Eugenio Debbia (Istituto di Microbiologia). Conrelatore: Dr. Livio Radin (Istituto di Microbiologia). Correlatore: Prof. Luigi Pane (Istituto di Scienze Ambientali Marine). Obiettivi della tesi: 1) selezionare, isolare ed identificare (mediante elaborazione computer assistita dei profili gas-cromatografici dei metil esteri degli acidi grassi cellulari) ceppi batterici marini utili per interventi di biorisanamento ed in particolare attivi nel metabolizzare substrati idrocarburici. 2) valutare la capacità biodegradativa dei ceppi identificati tramite cromatografia liquida ad alte prestazioni (HPLC) Abilitazione all esercizio della libera professione di Biologo (esame di stato sostenuto nella sessione di Novembre del 1998). Dal 1/2/02 al 31/1/05 Dottorato di Ricerca in Bioingegneria, Ingegneria dei Materiali e Robotica (XVII ciclo) svolto presso il Dipartimento di Informatica, Sistemistica e Telematica (D.I.S.T.) della Facoltà di Ingegneria dell Università di Genova (Tutor: Prof. Carmelina Ruggiero). Titolo della dissertazione finale: Costrutti biomimetici ad azione anti-fibrotica per la riparazione delle fibre del sistema nervoso centrale e periferico. Durante il corso di Dottorato ho affrontato lo studio di problematiche inerenti lo sviluppo di soluzioni biocompatibili per la riparazione di lesioni alle fibre del sistema nervoso. In particolare, mi sono dedicato allo studio di aspetti innovativi valutando la possibilità di conferire proprietà anti-fibrotiche a costrutti biomimetici (basati sull impiego di acido ialuronico e fibronettina) in grado di sostenere ed orientare la ricrescita dei neuriti. A tale scopo ho lavorato sia alla realizzazione di sistemi per il rilascio di anticorpi ad azione terapeutica che allo sviluppo e alla caratterizzazione di film nanostrutturati a livello dei quali immobilizzare tali molecole. L attività di ricerca è stata svolta nell ambito del progetto Tissue Engineered nerve repair devices: development of European medical implantable devices and research training focus finanziato dalla Comunità Europea nell ambito del V Programma Quadro. Lingue e conoscenze informatiche Buona conoscenza della lingua inglese (scritta e parlata). Buona conoscenza della lingua spagnola (scritta e parlata). Buona conoscenza dei più usuali pacchetti di office automation (Windows XP, Windows 2000, Mac. OS9, Windows Office 2000, Internet Explorer, Netscape Navigator, Eudora, Outlook Express).

2 Corsi 10/14 Novembre 1997 Genova Corso teorico/pratico sull impiego di metodi analitici per il rilevamento e l identificazione di organismi mono- e pluricellulari in acque destinate al consumo umano: Analytical Methods for algae, protozoa, helmints in fresh waters organizzato dall Azienda Mediterranea Gas e Acqua (AMGA) S.p.A. di Genova. 29/30 Giugno 1998 Genova. Gestione integrata del ciclo dell acqua: valutazione dell impatto dell attività depurativa organizzato da AMGA S.p.A.. 25/26 Marzo 1999 Genova. Risorse idriche e loro controllo organizzato dalla ASL n 4 di Chiavari in collaborazione con l Università degli studi di Genova e di Siena. 14 Aprile 1999 Genova. Giornata formativa sull impiego di metodiche per l identificazione ed il controllo dei microrganismi mono e pluri cellulari coinvolti nel processo di depurazione delle acque destinate al consumo umano: Controllo e gestione degli impianti di depurazione a fanghi attivi mediante l osservazione dei microrganismi che partecipano al processo organizzato da AMGA S.p.A.. 10/13 Giugno 2002 Genova. Neuroengineering Workshop and Advanced School organizzato dal Dipartimento di Ingegneria Elettronica e Biofisica (DIBE) e dal Dipartimento di Informatica, Sistemistica e Telematica (DIST) della Facoltà di Ingegneria dell Università di Genova. Argomenti trattati: fisiologia delle cellule nervose, applicazione dei principi e metodi dell ingegneria e delle scienze della vita nel campo della neuroingegneria e della biorobotica per lo sviluppo di neuroprotesi e di sistemi ibridi neuro-elettronici con cui poter monitorare e modificare l attività elettrofisiologica delle cellule nervose. 10/15 Settembre 2002 Firenze. Corso di perfezionamento Microscopie Innovative per le Biotecnologie organizzato dall Università di Firenze (Dipartimento di Anatomia, Istologia e Medicina Legale) e dall INOA (Istituto Nazionale di Ottica Applicata). Il corso ha avuto per oggetto lo studio di tecniche per l analisi microscopica di campioni biologici. In particolare sono state trattate la microscopia ottica in luce trasmessa ed in fluorescenza, la microscopia confocale a scansione laser a singolo fotone, la microscopia confocale ad eccitazione multifotonica, la microscopia elettronica a scansione (SEM), la microscopia a forza atomica (AFM) e le sue principali applicazioni nel campo della biologia cellulare (Imaging, spettroscopia di forza). 16/20 Settembre 2002 Bressanone. XXI Scuola Annuale Ingegneria dei Tessuti Biologici organizzata dal Gruppo Nazionale di Bioingegneria (GNB) e dall Università degli studi di Padova. Nel corso di tale scuola sono state trattate tematiche relative ai campi della biologia cellulare e tessutale nonché argomenti relativi all impiego di tecniche strumentali quali la microscopia a forza atomica in tali ambiti. In particolare nel corso della XXI Scuola Annuale sono stati affrontate le seguenti tematiche: cellule e fattori di crescita, biomateriali e segnali molecolari, tecniche di isolamento e di coltura cellulare, biologia dei tessuti scheletrici, ricostruzione in vitro di tessuti connettivi, tessuti epiteliali, tessuti cardiovascolari, terapia cellulare in ortopedia, impiego della microscopia a forza atomica per la caratterizzazione di tessuti e cellule, bioreattori, progettazione meccanica dei tessuti, caratterizzazione biomeccanica dei tessuti, preparazione di scaffold sintetici, aspetti normativi e strategie di certificazione, proprietà intellettuale e brevetti. 6/8 Maggio 2003 Genova. Corso di aggiornamento sulle buone pratiche di laboratorio accreditato dal Ministero della Salute ed organizzato dall Istituto Nazionale per la Ricerca sul Cancro di Genova: Le Good Manufacturing Practices applicate alle colture cellulari per terapia cellulare e genica. Il corso ha avuto per oggetto le seguenti tematiche: GMP e sistema qualità (utilità delle GMP, principi delle GMP, organizzazione, documentazione), convalida delle procedure e dei metodi analitici, validazione di strutture e sistemi di aerazione, abbigliamento, pulizia e disinfezione, controlli di qualità e controlli in produzione, sperimentazione clinica di fase I (colture cellulari per terapia, colture cellulari ingegnerizzate, isolamento e purificazione di molecole biologicamente attive da colture cellulari, produzione di anticorpi per uso terapeutico, valutazione della qualità dei prodotti per terapia cellulare e genica). 11/13 Giugno 2003 Genova. Corso teorico-pratico riguardante lo studio di metodi analitici utilizzati nel campo della biologia cellulare e basati sull emissione di fluorescenza: The Principles of fluorescence techniques organizzato dal Fluorescence Education Center dell Università dell Illinois (Urbana-Champaign, in collaborazione con il Dipartimento di Fisica dell Università di Genova (Laboratory for Advanced Microscopy, Bioimaging & Spectroscopy).

3 Durante il corso sono state trattate le seguenti tematiche: fluorescenza (principi ed applicazioni), fluorescence polarization, time-resolved fluorescence, analisi ed elaborazione di dati, sensori basati sull impiego di fibre ottiche, microscopia a fluorescenza confocale, lifetime imaging, fluorescence correlation spectroscopy. 25/27 Settembre 2003 Urbino. Workshop teorico-pratico di microscopia La superficie cellulare: dalle molecole alla forma organizzato dalla Società Italiana di Microscopia Elettronica (SISM) e dall Università degli Studi di Urbino Carlo Bo. Nell ambito di tale workshop sono stati trattati sia argomenti di biologia cellulare che tematiche riguardanti l applicazione di tecniche avanzate per lo studio della superficie cellulare. Di seguito vengono elencati i singoli argomenti del programma di studio: microscopia a forza atomica; microscopia confocale; microscopia elettronica a scansione ambientale; apoptosi e mutamenti della superficie cellulare; studio di processi diffusivi; impiego della microscopia a forza atomica per lo studio di molecole di adesione; impiego della tecnica Total Internal Reflection Fluorescence (TIRF) per lo studio della superficie cellulare; studio dell interazione farmaco-membrana mediante metodi ultrastrutturali e spettroscopici; meccanismi di resistenza delle cellule tumorali al trattamento con chemioterapici; effetti di farmaci anti-ipertensivi sulla morfologia eritrocitaria; ruolo di specifiche proteine di membrana nella patogenesi dei processi degenerativi e rigenerativi a livello dei gangli nervosi, la superficie cellulare nella morfogenesi vascolare; diffusione metastatica (rilevanza clinica dei marcatori cellulari di diffusione tumorale, ruolo del marcatore CD99 nel modulare la capacità metastatica di cellule di sarcoma). 22/24 Ottobre 2003 Milano PCR & Microarrays: le nuove frontiere della genomica organizzato dall associazione LAB.E.U.T.A. (LABoratoristi E Utilizzatori Tecniche Analitiche) di Milano. 12/20 Maggio 2004 Heilbad Heiligenstadt (Germania) Practical training presso l Institute for Bioprocessing and Analytical Measurement Techniques (IBA). Tale periodo di formazione ha avuto per oggetto lo studio della microscopia a forza atomica (AFM) e della spettroscopia di forza come tecniche per la caratterizzazione energetica dell interfaccia cellula/substrato e per mappare la presenza e la distribuzione di specifiche biomolecole a livello della membrana cellulare. Esperienze professionali 1997/1998 Tirocinio annuale post laurea presso l Azienda Mediterranea Gas e Acqua S.p.A. di Genova. Durante tale tirocinio ho acquisito esperienza in campo ambientale occupandomi in particolare di analisi biologiche e chimiche su acque destinate al consumo umano (ai sensi del DPR 236/88) e di analisi batteriologiche su mitili. Ho partecipato, inoltre, a campagne di monitoraggio di acque marine costiere e del bacino artificiale del Brugneto. Ho acquisito infine, esperienza sull impiego di tecniche strumentali quali la spettrofotometria UV-VIS e la cromatografia a scambio ionico. 1998/1999 Collaborazione con il Dipartimento di Informatica, Sistemistica e Telematica dell Università di Genova (D.I.S.T.), con il laboratorio di microbiologia dell Istituto di Microbiologia della Facoltà di Medicina dell Università di Genova, con AMGA S.p.A. di Genova e con l Istituto per la Corrosione Marina dei Metalli (ICMM) del CNR di Genova per la realizzazione di uno studio di fattibilità (promosso e finanziato dal Parco Scientifico e Tecnologico della Liguria) riguardante la sperimentazione di un sistema innovativo per il riconoscimento di specie batteriche (basato sull elaborazione, mediante rete neurale, di quanto ricavato dall analisi gas-cromatografica dei metil esteri degli acidi grassi cellulari e da quella gel-elettroforetica della frazione cellulare proteica). Di tale progetto ho curato gli aspetti microbiologici, occupandomi in particolar modo delle colture di ceppi batterici standard certificati, dell estrazione degli acidi grassi e delle proteine e delle rispettive analisi gas-cromatografiche e gel-elettroforetiche. 1999/2000 Collaborazione con il D.I.S.T., con l Istituto di Microbiologia e con AMGA S.p.A. per il monitoraggio delle specie batteriche presenti in punti iniziali, intermedi e terminali della rete di distribuzione delle acque potabili (di AMGA S.p.A.). Nell ambito di tale collaborazione mi sono occupato dell isolamento, della coltivazione e della identificazione, a livello di genere, dei diversi ceppi riscontrati. 15/1/01 12/3/01 Borsa di studio per il perfezionamento all estero presso l Università di Glasgow (Centre for Cell Engineering, Institute of Biomedical and Life Sciences). Nel corso di tale periodo di formazione ho acquisito esperienza nel campo della biologia cellulare e dell ingegneria dei tessuti lavorando in particolare sulle seguenti tematiche: tecniche di dissociazione cellulare da biopsie; colture primarie e secondarie con particolare riferimento a condrociti e fibroblasti; studio dell adesività cellulare a materiali nanostrutturati per applicazioni nel campo della medicina rigenerativa. Le attività sperimentali sono state condotte nell ambito del progetto europeo BITES (Biomechanical Interactions in Tissue

4 Engineering and Surgical Repair) riguardante lo sviluppo di soluzioni avanzate per la rigenerazione del tessuto cartilagineo ed osseo. 15/3/01 10/4/01 Collaborazione con la RILAB (Ricerca e Informatica per il Laboratorio Ambientale e Biomedico) S.r.l. di Genova per consulenza sullo stato dell arte della bonifica ambientale da cromo esa- e tetravalente mediata da batteri. 21/5/01 30/6/02 Collaborazione con il Dipartimento di Oncologia Sperimentale dell Istituto Europeo di Oncologia (IEO) e con il laboratorio di medicina sperimentale del Dipartimento di Anatomia Umana dell Università di Genova per lo studio del ruolo di proteine del network EH nell endocitosi mediata da clatrina attraverso metodologie di analisi ultrastrutturale (microscopia elettronica a trasmissione, tecniche di immuno-elettromicroscopia in pre-embedding e post-embedding e tecniche di crioimmuno-elettromicroscopia). Dal 1/2/05 al 31/12/05 Collaborazione con il Centro di Biotecnologie Avanzate (CBA) di Genova e con il DIST della Facoltà di Ingegneria dell Università di Genova per la realizzazione del progetto Sviluppo di nuove tecnologie per la produzione di tassolo e di molecole biologiche ad azione antitumorale. L attività di ricerca da me svolta riguarda la messa a punto di biosensori nanogravimetrici (basati sull impiego di anticorpi monoclonali) per il rilevamento e la quantificazione di tassani in colture di cellule vegetali. Pubblicazioni su libri Pubblicazioni 1. M. Giacomini, S. Bertone, C. Ruggiero, F. Caneva Soumetz, A. Bisio, G. Odino, L. Calegari: An integration system to rapidly identify aquatic bacteria. Medical Informatics Europe 99, Studies in Health Technology and Informatics 68; P. Kokol, B. Zupan, J. Stare, M. Premik and R. Engelbrecht (Eds.) IOS Press Amsterdam 1999, pp M. Giacomini, C. Ruggiero, F. Caneva, S. Bertone Application of artificial neural network for the identification of fresh water bacteria. Medical Infobahn for Europe, Studies in Health Technology and Informatics 77; A. Hasman, B. Blobel, J. Dudeck, R. Engelbrecht, G. Gell, H.-and U. Prokosch (Eds.) IOS Press Amsterdam 2000, pp Pubblicazioni su riviste internazionali 3. M. Giacomini, S. Bertone, C. Ruggiero, F. Caneva Soumetz, L. Calegari: RILAB: a database for rapid identification of bacteria living in water. Medical & Biological Engineering & Computing, 1999, Vol. 37 (suppl.1), pp M. Giacomini, S. Bertone, F. Caneva Soumetz, I. Peragallo, R. Brown, C. Ruggiero: IgG diffusion through bioengineered materials for peripheral nerve regeneration. European Cells and Materials, Vol. 4 (suppl. 2), pp Mauro Giacomini, Stefania Bertone, Federico Caneva Soumetz, Carmelina Ruggiero: An advanced approach based on artificial neural networks to identify environmental bacteria. International Journal of Computational Intelligence. 2004, Vol. 1(2), pp Claudia Puri, Daniela Tosoni, Riccardo Comai, Andrea Rabellino, Daniela Segat, Federico Caneva, Paola Luzzi, Pier Paolo Di Fiore, Carlo Tacchetti (2005): Relationships between EGFR signaling-competent and endocytosis-competent membrane microdomains. Molecular Biology of the Cell., vol. 16, pp Laura Pastorino, Federico Caneva Soumetz, Carmelina Ruggiero (2005): Nanofunctionalisation for the treatment of peripheral nervous system injuries. Submitted to IEE Nanobiotechnology. Pubblicazioni a congressi internazionali 8. Bertone S., Giacomini M., Caneva F., Palumbo F., Conio O., Ruggiero C., Calegari L.: Sistema integrato con reti neurali artificiali per identificare batteri della acque in Igiene e Salubrità degli Alimenti e dell'ambiente (S. Dumontet, E. Landi, F. Pastoni Eds), atti del XII Congresso Internazionale dell Ordine Nazionale dei Biologi, Chianciano Terme (SI), 30/09 3/10/1999, pp M. Giacomini, S. Bertone, F. Caneva Soumetz, I. Peragallo, R. Brown, C. Ruggiero: IgG diffusion through bioengineered materials for peripheral nerve regeneration. 4th annual conference of the Tissue and Cell Engineering Society (TCES), Glasgow (U.K.), 19/ , pp

5 10. C. Ruggiero, S. Bertone, I. Peragallo, F. Caneva, M. Giacomini: Experimental design setup for the determination of the diffusion coefficient of human IgG through fibronectin tubes. 2 nd European Medical and Biological Engineering Conference EMBEC 02, Vienna (Austria), 4/ , Vol. 3 (part 2), pp M. Giacomini, S. Bertone, F. Caneva Soumetz, I. Peragallo, C. Ruggiero A data base for a polyphasic taxonomic approach to rapidly identify environmental bacteria. Medical Informatics Europe 2003, St. Malo (France) 4/ , poster 32, pp M. Giacomini, S. Bertone, F. Caneva, C. Ruggiero: Identification of drinking water bacteria by means of artificial neural network analysis of gas-chromatographic data. International XII Turkish Symposium on Artificial Intelligence and Neural Networks TAINN 2003, Çannakale (Turchia) 2/ ; vol. E1, pp F. Caneva Soumetz, M. Giacomini, J. B. Phillips, R. A. Brown, and C. Ruggiero: Medical Implantable devices for the controlled release of anti-tgfβ1 in the repair of peripheral nerve injures, Proc. of Medicon and Health Telematics 2004 X Mediterranean Conference of the International Federation for Medical and Biological Engineering, IFMBE, Ischia, Naples (Italy), 31/7 5/8 2004, paper n M. Giacomini, F. Caneva Soumetz, M. Guerisoli, C. Ruggiero: A database for the analysis of HLA single nucleotide polymorphisms based on DNA microarray technology, Proc. of Medicon and Health Telematics 2004 X Mediterranean Conference of the International Federation for Medical and Biological Engineering, IFMBE, Ischia, Naples (Italy), 31/7 5/8 2004, paper n Federico Caneva Soumetz, Mauro Giacomini, Laura Pastorino, James B. Phillips, Robert A. Brown, Carmelina Ruggiero: Drug delivery for nerve tissue regeneration. Proc. of IEEE-NANO 2004, Fourth IEEE Conference on Nanotechnology, Munich (Germany), August F. Caneva Soumetz, M. Giacomini, J. B. Phillips, R. A. Brown, C. Ruggiero: A drug delivery system for the treatment of peripheral nervous system injuries. Proc. of 26 th Annual International Conference of the IEEE EMBS, San Francisco, California (USA), 1/ , pp L. Pastorino, F. Caneva Soumetz, C. Ruggiero: Nanofunctionalisation for the treatment of peripheral nervous system injuries. Proceedings of the 2005 IEEE Engineering in Medicine and Biology 27 th Annual Conference, Shanghai, China, 1/ ( /05). Abstract a congressi internazionali 18. S. Bertone, M. Giacomini, F. Caneva Soumetz, C. Ruggiero, L. Calegari: Neural network integration of gaschromatographic and electrophoretic data for the identification of environmental bacteria. Proceedings of The First Joint BMES/EMBS Conference, Atlanta, USA, 13/ , p Claudia Puri, Daniela Segat, Daniela Tosoni, Riccardo Comai, Federico Caneva, Paola Luzzi, Pier Paolo Di Fiore, Carlo Tacchetti: Upon EGF stimulation, membrane rafts recruit the molecular machinery responsible for the coated pit formation. ELSO Proceedings, Nice, France, 2002, p M. Giacomini, S. Bertone, F. Caneva Soumetz, I. Peragallo, C. Ruggiero: Modelling antibody diffusion through biomaterials for nerve regeneration. Proceedings of the 17 th European Society for Biomaterials (ESB) Conference, Barcellona, Spain, 11/ , p.l S. Bertone., M. Giacomini, F. Caneva, F. Palumbo., O. Conio., C. Ruggiero, L. Calegari: Sistema integrato con reti neurali artificiali per identificare batteri della acque. Igiene e Salubrità degli Alimenti e dell'ambiente, XII Congresso Internazionale dell Ordine Nazionale dei Biologi, Chianciano Terme (SI), 30/9 3/10/1999, p L. Pastorino, F. Caneva Soumetz, Carmelina Ruggiero: Layer by Layer self assembly for nerve tissue regeneration. Proceedings of the International Congress of Nanotechnology 2004, San Francisco, USA, 7/ Carlo Tacchetti, Claudia Puri, Daniela Tosoni, Riccardo Comai, Andrea Rabellino, Daniela Segat, Federico Caneva, Paola Luzzi, Monica Agostini, Pier Paolo Di Fiore: Relationships between EGFR signaling-competent and endocytosis-competent membrane microdomains. ELSO Proceedings, Dresden, Germany, 3-6 September 2005, p.110.

U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I T O R I N O

U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I T O R I N O U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I T O R I N O Il Centro della Innovazione Nato inizialmente per ospitare alcune attività didattiche dell Università di Torino, il complesso polifunzionale di Via

Dettagli

Ricerca, Qualità, Sicurezza e Salute

Ricerca, Qualità, Sicurezza e Salute Ricerca, Qualità, Sicurezza e Salute Chi Siamo Hygeia Lab S.r.l. nasce nel 2011 dalla passione e dal desiderio di giovani laureati di continuare la crescita e la formazione scientifica. E una Start-Up

Dettagli

Introduzione ai Microarray

Introduzione ai Microarray Introduzione ai Microarray Anastasios Koutsos Alexandra Manaia Julia Willingale-Theune Versione 2.3 Versione italiana ELLS European Learning Laboratory for the Life Sciences Anastasios Koutsos, Alexandra

Dettagli

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI (Versione Abbreviata) Ultimo Aggiornamento: 24 Febbraio 2011 1 Posizioni Enrico Nardelli si è laureato nel 1983 in Ingegneria Elettronica (110/110 con lode) presso l

Dettagli

NASCITA: DATA DI NASCITA: 11/08/'63 RESIDENZA: via Ugo Foscolo n 18-00040 Castel Gandolfo - (Rm) STATO CIVILE: Separato SERVIZIO

NASCITA: DATA DI NASCITA: 11/08/'63 RESIDENZA: via Ugo Foscolo n 18-00040 Castel Gandolfo - (Rm) STATO CIVILE: Separato SERVIZIO Via Ugo Foscolo 18 Castel Gandolfo - Marino - Roma Tel.: 3351572723 e-mail fbusico@inwind.it CURRICULUM VITAE DATI PERSONALI NOME: Fabio COGNOME: Busico LUOGO DI Roma NASCITA: DATA DI NASCITA: 11/08/'63

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE. Programmazione didattica a.a. 2014/2015

UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE. Programmazione didattica a.a. 2014/2015 UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE CORSO DI LAUREA IN BIOTECNOLOGIE Classe L2 Programmazione didattica a.a. 2014/2015 Per l anno accademico 2014-2015

Dettagli

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna Principali attività e medico presso la Medicina e Chirurgia di Accettazione ed Urgenza (MCAU) del Pronto Soccorso Generale P.O. Garibaldi Centro. Attività svolta presso gli ambulatori di Medicina del Pronto

Dettagli

Linee guida per la presentare una ricerca scientifica per la pubblicazione

Linee guida per la presentare una ricerca scientifica per la pubblicazione Linee guida per la presentare una ricerca scientifica per la pubblicazione John P. Fisher, PhD John A. Jansen, DDS, PhD Peter C. Johnson, MD Antonios G. Mikos, PhD Co-Redattori capo Ingegneria tissutale

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative Curriculum Vitae Nome Da Campo Gianluigi Data di nascita 07.12.1958 Qualifica Dirigente di 1 livello Amministrazione Azienda 12 Veneziana Incarico attuale Responsabile di struttura semplice in chirurgia

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova Genova 31 gennaio 2014 CORSO RESIDENZIALE nuovi paradigmi per una terapia personalizzata nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto CON IL PATROCINIO DI Obiettivi Il trattamento del

Dettagli

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I Edizione 28 Settembre 2012 II Edizione 23 Novembre 2012 Martinengo - Sala Congressi Diapath L evento è stato

Dettagli

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof.

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Luigi Di Prinzio Titolo del master Informazione Ambientale e Nuove Tecnologie II livello

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Alessandra Aste Indirizzo VIA IS MIRRIONIS 92, 09121 CAGLIARI Telefono 070 6095934 3346152648 Fax 0706096059

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

La Visione Artificiale: Controllo di Qualità, Fotogrammetria e Realtà Virtuale

La Visione Artificiale: Controllo di Qualità, Fotogrammetria e Realtà Virtuale La Visione Artificiale: Controllo di Qualità, Fotogrammetria e Realtà Virtuale D. Prattichizzo G.L. Mariottini F. Moneti M. Orlandesi M. Fei M. de Pascale A. Formaglio F. Morbidi S. Mulatto SIRSLab Laboratorio

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Congresso Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Nel corso degli ultimi anni lo studio degli aspetti nutrizionali, dei

Dettagli

Ereditarietà legata al cromosoma X

Ereditarietà legata al cromosoma X 16 Ereditarietà legata al cromosoma X Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra e dal Parco tecnologico di Londra IDEAS Genetic Knowledge Park in accordo alle

Dettagli

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME PATROCINI E COLLABORAZIONI MINISTERO DELLA SALUTE MINISTERO DELLA SOLIDARIETA SOCIALE NOP NATIONAL O J E C T OUTCOME P R Assessorato alle Politiche Sociali Assessore Stefano Valdegamberi O sservatorio

Dettagli

La rilevazione del radon e del toron con strumenti attivi ad elevata risoluzione

La rilevazione del radon e del toron con strumenti attivi ad elevata risoluzione La rilevazione del radon e del toron con strumenti attivi ad elevata risoluzione 1 Carlo Sabbarese Gruppo di ricerca: R. Buompane, F. De Cicco, V. Mastrominico, A. D Onofrio 1 L attività di ricerca è svolta

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome e Cognome Indirizzo Lucio Maragoni Residenza: Via Francesco Angeloni n.55, 05100 Terni (TR) Domicilio attuale: Via Sertorio Orsato n.5, 35128 Padova

Dettagli

Informazioni generali: Ha conseguito il Diploma di maturità scientifica presso il Liceo Scientifico Statale "G.

Informazioni generali: Ha conseguito il Diploma di maturità scientifica presso il Liceo Scientifico Statale G. CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM FRANCO FRATTOLILLO Informazioni generali: Ha conseguito il Diploma di maturità scientifica presso il Liceo Scientifico Statale "G. Rummo" di Benevento, con votazione 60/60.

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome(i) / Cognome(i) Indirizzo(i) Roberto CARUSO Corso Mazzini, 11-87100 Cosenza, Italia Telefono(i) Tel. + 39 0984681824 Fax+ 39 0984681322 E-mail Cittadinanza

Dettagli

SUA-RD Sperimentazione anno 2013

SUA-RD Sperimentazione anno 2013 Firenze 21 Gennaio 2015 Sperimentazione anno 2013 La Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) è strutturata in 3 parti Parte I Obiettivi, risorse e gestione del Dipartimento Parte II:

Dettagli

Anche tu utilizzi lastre (X-Ray Film) in Chemiluminescenza?

Anche tu utilizzi lastre (X-Ray Film) in Chemiluminescenza? Anche tu utilizzi lastre (X-Ray Film) in Chemiluminescenza? Con ALLIANCE Uvitec di Eppendorf Italia risparmi tempo e materiale di consumo, ottieni immagini quantificabili e ci guadagni anche in salute.

Dettagli

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Sede: Dipartimento di Scienze Ambientali, sez. Botanica ed Ecologia - Via Pontoni, 5

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015 I Convegno di Neuroautoimmunità Prato, Polo Universitario 20-21 Febbraio 2015 PATROCINI RICHIESTI Patrocini richiesti Carissimi, Lettera dei Presidenti è con grande piacere che Vi invitiamo il 21 e 22

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E 1 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome TELATTIN PIERLUIGI Indirizzo V.le Stadio 24/a 23100- SONDRIO (Italy) Telefono 0039/0342/201666; 0039/338/6421337

Dettagli

Cos è un analisi genetica (test genetico)?

Cos è un analisi genetica (test genetico)? 12 Cos è un analisi genetica (test genetico)? Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra Luglio 2008 Questo lavoro è sponsorizzato dal Consorzio EU-FP6 EuroGentest,

Dettagli

L analisi dei villi coriali

L analisi dei villi coriali 12 L analisi dei villi coriali Testo modificato dagli opuscoli prodotti dal Royal College of Obstetricians and Gynaecologists dell Ospedale Guy s and St Thomas di Londra. www.rcog.org.uk/index.asp?pageid=625

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DI LECCE GIOVANNI Indirizzo Via Lancisi, 137 61121 PESARO (PU) - ITALIA - Telefono Casa: 0721201445 cell. 3396173661 E-mail giangidile@libero.it Cittadinanza

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

I METALLI PESANTI NEL LATTE

I METALLI PESANTI NEL LATTE I METALLI PESANTI NEL LATTE di Serraino Andrea Dipartimento di Sanità Pubblica Veterinaria e Patologia Animale - Facoltà Medicina Veterinaria - Università di Bologna - Alma Mater Studiorum. I metalli sono

Dettagli

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA Scuola Politecnica, Dipartimento di Scienze per l Architettura Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività Corso di Laurea TRIENNALE IN DISEGNO

Dettagli

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DELPIANO Laura Indirizzo Via Torino n. 112 int. 2 10036 SETTIMO TORINESE Telefono 011.898.26.34 Mobile: 333.10.60.176 Fax 011.898.26.34 E-mail laura.delpiano@cespi-centrostudi.it

Dettagli

ncdna Per ncdna si intende il DNA intronico, intergenico e altre zone non codificanti del genoma.

ncdna Per ncdna si intende il DNA intronico, intergenico e altre zone non codificanti del genoma. ncdna Per ncdna si intende il DNA intronico, intergenico e altre zone non codificanti del genoma. ncdna è caratteristico degli eucarioti: Sequenze codificanti 1.5% del genoma umano Introni in media 95-97%

Dettagli

Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica. Evento Formativo Residenziale

Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica. Evento Formativo Residenziale Dipartimento Cure primarie ed attività distrettuali S.C. Medicina di base e specialistica Evento Formativo Residenziale PREVENZIONE ONCOLOGICA IN MEDICINA GENERALE Savona Aulla Magna,, Pallazziina Viigiiolla,,

Dettagli

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l università, l alta formazione artistica, musicale e coreutica e per la ricerca ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework

Dettagli

Corsi p e r O d o n t o i a t r i

Corsi p e r O d o n t o i a t r i corsi accreditati ECM Corsi p e r O d o n t o i a t r i 2015 20 marzo Approccio Razionale alla Terapia Implantare dalla pianificazione del caso alla realizzazione protesica 22 maggio Rialzo del Pavimento

Dettagli

PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO.

PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO. ALLEGATO A PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO. TITOLI ACCADEMICI VOTO DI LAUREA Medici Specialisti ambulatoriali, Odontoiatri,

Dettagli

SINOSSI PROTOCOLLO STUDIO OSSERVAZIONALE

SINOSSI PROTOCOLLO STUDIO OSSERVAZIONALE SINOSSI PROTOCOLLO STUDIO OSSERVAZIONALE Studio prospettico, non interventistico, di coorte, sul rischio di tromboembolismo venoso (TEV) in pazienti sottoposti a un nuovo trattamento chemioterapico per

Dettagli

Le cellule staminali pluripotenti (embrionali) Prof. Fulvio Gandolfi Università degli Studi di Milano

Le cellule staminali pluripotenti (embrionali) Prof. Fulvio Gandolfi Università degli Studi di Milano Le cellule staminali pluripotenti (embrionali) Prof. Fulvio Gandolfi Università degli Studi di Milano Facoltà di Medicina Veterinaria Embriologia e Terapia Genica e Cellulare Le cellule staminali adulte:

Dettagli

ORGAN ON A CHIP. Un promettente sostituto alla sperimentazione animale

ORGAN ON A CHIP. Un promettente sostituto alla sperimentazione animale ORGAN ON A CHIP Un promettente sostituto alla sperimentazione animale 1 1.Fasi di sviluppo di un farmaco La ricerca e lo sviluppo di un farmaco sono indirizzate al processo dell identificazione di molecole

Dettagli

FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA

FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA Proposte formative 2011 Novità accreditamento ECM FINALITA Per soddisfare l esigenza di aggiornamento professionale continuo, grazie all esperienza maturata da Vega nelle

Dettagli

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE L EVENTO ASSEGNERÀ CREDITI ECM Sabato 16 giugno 2012 ore 8,30 UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE SEDE DEL CORSO Via Masaccio, 19 MILANO PER ISCRIZIONI www.chirurgiavascolaremilano.it Il Convegno

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Cognome/i nome/i Castelli Flavio Email flavio.castelli@gmail.com Sito web personale http://www.flavio.castelli.name Nazionalità Italiana Data di nascita

Dettagli

English as a Second Language

English as a Second Language 1. sviluppo della capacità di usare l inglese per comunicare 2. fornire le competenze di base richieste per gli studi successivi 3. sviluppo della consapevolezza della natura del linguaggio e dei mezzi

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30

Iniziativa : Sessione di Studio a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30 Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

I laureati magistrali in Scienze Statistiche

I laureati magistrali in Scienze Statistiche http://www.safs.unifi.it I laureati magistrali in Scienze Statistiche I nostri testimonial Nota: la Laurea Magistrale in Statistica, Scienze Attuariali e Finanziarie è stata attivata nell a.a. 2012/2013

Dettagli

APPLICAZIONE DEL (D.L.1937/07) SISTEMA DI AUTOCONTROLLO HACCP. DOTT. ANDREA STORTI 24-ottobre 2014

APPLICAZIONE DEL (D.L.1937/07) SISTEMA DI AUTOCONTROLLO HACCP. DOTT. ANDREA STORTI 24-ottobre 2014 APPLICAZIONE DEL SISTEMA DI AUTOCONTROLLO HACCP (D.L.1937/07) DOTT. ANDREA STORTI 24-ottobre 2014 DEFINIZIONE HACCP ( HAZARD ANALYSIS AND CRITICAL POINT) Analisi dei Rischi e Controllo dei Punti Critici

Dettagli

Esploro le fonti energetiche di tutto il mondo. Proteggo l ambiente. Sono il futuro. Sono un ingegnere petrolifero.

Esploro le fonti energetiche di tutto il mondo. Proteggo l ambiente. Sono il futuro. Sono un ingegnere petrolifero. Esploro le fonti energetiche di tutto il mondo. Proteggo l ambiente. Sono il futuro. Sono un ingegnere petrolifero. Cosa fa un ingegnere petrolifero? Gli ingegneri petroliferi individuano, estraggono e

Dettagli

SUPERAVVOLGIMENTO DEL DNA (ORGANIZZAZIONE TERZIARIA DEL DNA)

SUPERAVVOLGIMENTO DEL DNA (ORGANIZZAZIONE TERZIARIA DEL DNA) SUPERAVVOLGIMENTO DEL DNA (ORGANIZZAZIONE TERZIARIA DEL DNA) ORGANIZZAZIONE TERZIARIA DEL DNA Il DNA cellulare contiene porzioni geniche e intergeniche, entrambe necessarie per le funzioni vitali della

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

TABELLA B A) TITOLI DI STUDIO D ACCESSO

TABELLA B A) TITOLI DI STUDIO D ACCESSO TABELLA B TABELLA DI VALUTAZIONE DEI TITOLI PER L INCLUSIONE NELLE GRADUATORIE DI CIRCOLO E DI ISTITUTO DI III FASCIA (ivi compreso l insegnamento di strumento musicale nella scuola media), VALIDE PER

Dettagli

Iscrizione Albo Regione Sardegna n. 259

Iscrizione Albo Regione Sardegna n. 259 CURRICULUM VITAE EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI Nome Cognome Data e luogo di nascita ESPERIENZE LAVORATIVE ANTONELLO CATOGNO 13/06/1974 - Alghero (SS) Indirizzo Via Degli Orti, 68 Cap, Città 07041 Alghero

Dettagli

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C. laformazione che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.M Premessa Di recente i disturbi specifici dell

Dettagli

REaD REtina and Diabetes

REaD REtina and Diabetes Progetto ECM di formazione scientifico-pratico sulla retinopatia diabetica REaD REtina and Diabetes S.p.A. Via G. Spadolini 7 Iscrizione al Registro delle 20141 Milano - Italia Imprese di Milano n. 2000629

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II.

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. In esecuzione della deliberazione del Direttore generale n. 765 del 30.04.2013,

Dettagli

Trasport@ndo: l Osservatorio TPL on line.

Trasport@ndo: l Osservatorio TPL on line. Provincia di Cosenza Dipartimento di Economia e Statistica Università della Calabria Trasport@ndo: l Osservatorio TPL on line. Il trasporto pubblico locale della Provincia di Cosenza in rete - 1 - Premessa

Dettagli

CHE COS E UN ARTICOLO SCIENTIFICO

CHE COS E UN ARTICOLO SCIENTIFICO CHE COS E UN ARTICOLO SCIENTIFICO è il resoconto di uno studio completo e originale, con struttura ben definita e costante: rappresenta il punto finale di una ricerca (in inglese: paper, article) STRUTTURA

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079217088 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Pintus Francesco Data di nascita 01/11/1971 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Dirigente Medico AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Degl Innocenti Alessandro Data di nascita 4/10/1951 Qualifica Dirigente Amministrazione Comune di Pontassieve Incarico attuale Dirigente Area Governo del Territorio

Dettagli

Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva.

Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva. Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva. Mario Saia CIO: Normativa Italiana Circolare Ministeriale 52/1985 Lotta contro

Dettagli

MINISTERO DELLA SALUTE

MINISTERO DELLA SALUTE b) unica prova orale su due materie, il cui svolgimento è subordinato al superamento della prova scritta: una prova su deontologia e ordinamento professionale; una prova su una tra le seguenti materie

Dettagli

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi.

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi. Pagina 1 di 14 SOMMARIO Sommario...1 Introduzione...2 1. Scopo...2 2. campo di applicazione...3 3 Riferimenti...3 3.1 Riferimenti esterni...3 3.2 Riferimenti interni...3 4. Abbreviazioni utilizzate...4

Dettagli

Monossido d azoto NO (Nitric Oxide) Messaggero del segnale cellulare. Molecola regolatoria nel sistema nervoso centrale e periferico

Monossido d azoto NO (Nitric Oxide) Messaggero del segnale cellulare. Molecola regolatoria nel sistema nervoso centrale e periferico Monossido d azoto NO (Nitric Oxide) Ruolo biologico: Messaggero del segnale cellulare Molecola regolatoria nel sistema cardiovascolare Molecola regolatoria nel sistema nervoso centrale e periferico Componente

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

Relatore: per.agr. Roberto Nataloni Dlgs 150/2012 Art. 1 Oggetto Il presente decreto definisce le misure per un uso sostenibile dei pesticidi, che sono prodotti fitosanitari come definiti all articolo

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA ROMA 20-22 OTTOBRE 2014 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA,

Dettagli

Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5

Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5 Un aiuto per prendere decisioni più informate 1-5 L'unico test che fornisce una valutazione accurata dell aggressività del cancro alla prostata Un prodotto di medicina prognostica per il cancro della prostata.

Dettagli

INTERVENTO DI ARTROPROTESI D ANCA

INTERVENTO DI ARTROPROTESI D ANCA INTERVENTO DI ARTROPROTESI D ANCA Particolare dell incisione chirurgica Componenti di protesi d anca 2 Immagine di atrosi dell anca Sostituzione mediante artroprotesi La protesizzazione dell anca (PTA)

Dettagli

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ LE SOLUZIONI AMBIENTALI INTEGRATE DI UN GRUPPO LEADER SOLYECO GROUP ha reso concreto un obiettivo prezioso: conciliare Sviluppo e Ambiente. Questa è la mission

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Dr.ssa La Seta Concetta. Direttore U.O.C. di Farmacia C U R R I C U L U M V I T A E

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Dr.ssa La Seta Concetta. Direttore U.O.C. di Farmacia C U R R I C U L U M V I T A E C U R R I C U L U M V I T A E Dr.ssa La Seta Concetta INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome Data di nascita Luogo di nascita Nazionalità Indirizzo Telefono La Seta Concetta 10 Febbraio 1963 Palermo Italiana

Dettagli

INTERVENTO DI RICOSTRUZIONE DELLA CUFFIA DEI ROTATORI DELLA SPALLA E TRATTAMENTO DEL CONFLITTO SOTTOACROMIALE

INTERVENTO DI RICOSTRUZIONE DELLA CUFFIA DEI ROTATORI DELLA SPALLA E TRATTAMENTO DEL CONFLITTO SOTTOACROMIALE INTERVENTO DI RICOSTRUZIONE DELLA CUFFIA DEI ROTATORI DELLA SPALLA E TRATTAMENTO DEL CONFLITTO SOTTOACROMIALE Acromioplastica a cielo aperto Lesione della cuffia dei rotatori Sutura della cuffia dei rotatori

Dettagli

SICUREZZA & INGEGNERIA

SICUREZZA & INGEGNERIA SICUREZZA & INGEGNERIA Centro Formazione AiFOS A707 MA.CI - S.R.L. AGENZIA FORMATIVA E SERVIZI PROFESSIONALI PER LE IMPRESE Organismo accreditato dalla Regione Toscana PI0769 C.F./Partita IVA 01965420506

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome MONTU DOMENICO Data di nascita 26-03-1956 Amministrazione ASL CN1 Incarico attuale DIRETTORE SISP AMBITO FOSSANO-SALUZZO SAVIGLIANO Numero telefonico ufficio

Dettagli

LABORATORIO DI INGEGNERIA DEL SISTEMA NEUROMUSCOLARE (LISiN) Via Cavalli 22H, 10138 Torino

LABORATORIO DI INGEGNERIA DEL SISTEMA NEUROMUSCOLARE (LISiN) Via Cavalli 22H, 10138 Torino Compagnia di San Paolo LABORATORIO DI INGEGNERIA DEL SISTEMA NEUROMUSCOLARE (LISiN) Via Cavalli 22H, 10138 Torino Comunità Europea European Space Agency Attività extraveicolare sulla Stazione Spaziale

Dettagli

I teenagers che fanno sport hanno una pagella brillante!

I teenagers che fanno sport hanno una pagella brillante! I teenagers che fanno sport hanno una pagella brillante! I teenagers che fanno sport non solo stanno meglio in salute ma prendono anche voti migliori a scuola! Lo dimostra una ricerca svolta al dipartimento

Dettagli

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO Requisiti d'ammissione Dal Regolamento didattico del Conservatorio di Como Ex Art. 24: Ammissione ai corsi di

Dettagli

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione Convegno Scientifico Internazionale di Neuroetica e I Congresso della Società Italiana di Neuroetica - SINe UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI

Dettagli

Schede SUA-RD 2011-2013: Istruzioni per l Uso

Schede SUA-RD 2011-2013: Istruzioni per l Uso Schede SUA-RD 2011-2013: Istruzioni per l Uso Breve Introduzione Questo è un documento di lavoro per la composizione delle schede SUA-RD 2011, 2012 e 2013. In questa prima sezione vengono rapidamente ricapitolate

Dettagli

Hotel Cascina Scova Cityspa, Via Vallone, 18-27100 Pavia - 9 maggio 2015

Hotel Cascina Scova Cityspa, Via Vallone, 18-27100 Pavia - 9 maggio 2015 Ble Consulting srl id. 363 BISFOSFONATI E VITAMINA D: RAZIONALI D'USO - 119072 Hotel Cascina Scova Cityspa, Via Vallone, 18-27100 Pavia - 9 maggio 2015 Dr. Gandolini Giorgio Medici chirurghi 8,8 crediti

Dettagli

Art. 1. (Indizione concorso)

Art. 1. (Indizione concorso) Allegato 1 al Provvedimento del Direttore dell Istituto TeCIP n. 66 del 10/02/2015 Concorso per l attribuzione di due Borse di studio per attività di ricerca della durata di 12 mesi ciascuna presso l Istituto

Dettagli

17/04/2015 IL RETTORE

17/04/2015 IL RETTORE Protocollo 7882 VII/1 Data 26/03/2015 Rep. D.R n. 377-2015 Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso Vasco

Dettagli

Dati della ricerca. Quali i risultati? Jonathan Trobia

Dati della ricerca. Quali i risultati? Jonathan Trobia Dati della ricerca. Quali i risultati? Jonathan Trobia Introduzione I percorsi di Arte Terapia e Pet Therapy, trattati ampiamente negli altri contributi, sono stati oggetto di monitoraggio clinico, allo

Dettagli

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA FORMATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA FORMATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA FORMATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA Emanato con D.R. n. 306 del 17/07/2012 Integrato con D.R. n. 65 12/02/2014. DISPOSIZIONI PRELIMINARI Articolo 1 (Oggetto) 1. Il presente

Dettagli

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM 1. Introduzione 2. Pianificazione dell attività formativa ECM 3. Criteri per l assegnazione dei crediti nelle diverse tipologie di formazione ECM

Dettagli

CONTROLLO MICROBIOLOGICO AMBIENTALE NELLE SALE OPERATORIE

CONTROLLO MICROBIOLOGICO AMBIENTALE NELLE SALE OPERATORIE ASO S. Croce e Carle di Cuneo C.I.O. COMITATO INFEZIONI OSPEDALIERE DOCUMENTO DESCRITTIVO TITOLO CONTROLLO MICROBIOLOGICO AMBIENTALE NELLE SALE OPERATORIE Data di emissione: 20 aprile 2004 revisione n

Dettagli