CSA DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CSA DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE"

Transcript

1 ELENCO ABLATORE PER ARTERIECTOMIA AEROSOL, APPARECCHIO PER AGITATORE DA LABORATORIO ALIMENTATORE ALIMENTATORE PER TAVOLO OPERATORIO AMPLIFICATORE ANALISI SFORZO, SISTEMA PER ANESTESIA, APPARECCHIO PER APPARECCHIO PER OTOEMISSIONI ACUSTICHE ARCO A "C" ARMADIO PER ENDOSCOPI ARTROSCOPIO ASPIRATORE MEDICO CHIRURGICO ASPIRATORE PER BIOPSIA ASPIRATORE POLVERI DERIVANTI DAL TAGLIO GESSO AUTOCLAVE BAGNO AD ULTRASUONI BAGNO TERMOSTATICO BARELLA AMAGNETICA BILANCIA ANALITICA BILANCIA ANALITICA MECCANICA BILANCIA PESA NEONATI BILANCIA PESAPERSONE BILIRUBINOMETRO BIO-FEEDBACK, APPARECCHIATURA PER BISTURI AD ULTRASUONI BRONCOSCOPIO BRONCOSPIROMETRO CABINA PLETISMOGRAFO CALORIMETRO CAPPA A FLUSSO LAMINARE CAPPA BIOLOGICA CAPPA CHIMICA CARDIOSTIMOLATORE ESTERNO CARICABATTERIE CARICABATTERIE PER LARINGOSCOPIO CARRELLO CARRELLO ELETTRIFICATO CARRELLO PER TAVOLO OPERATORIO CARRELLO PORTA CESTELLI CARRELLO SERVITORE PER ENDOSCOPI CELLA FRIGORIFERO CENTRALE MONITORAGGIO CENTRALINA CENTRALINA SDN CENTRIFUGA CENTRIFUGA REFRIGERATA CICLOERGOMETRO CISTOSCOPIO COAGULOMETRO COLONNA TAVOLO OPERATORIO COLPOSCOPIO COMPLESSO RADIOGENO COMPRESSORE ARIA MEDICALE CONGELATORE DA LABORATORIO FONDAZIONE ISTITUTO G. GIGLIO DI CEFALU' 15/05/ di 5

2 CONSOLE COMANDO EEG CONSOLE DI COMANDO PER ELETTROMIOGRAFO CONSOLLE DI COMANDO PER MAMMOGRAFO CONTROPULSATORE CRIOSTATO DEFIBRILLATORE DIAFANOSCOPIO DIATERMOCOAGULATORE ECOTOMOGRAFO ELABORATORE PER SEGNALI FISIOLOGICI ELETTROBISTURI ELETTROCARDIOGRAFO ELETTROENCEFALOGRAFO ELETTROFORESI, APPARECCHIO PER ELETTROMIOGRAFO EMOVELOCIMETRO EROGATORE A GAS ARGON FIBROSCOPIO FISIOTERAPIA APPARECCHIO PER FONTE LUMINOSA FOTOSTIMOLATORE FOTOTERAPIA PEDIATRICA, APPARECCHIO PER FRIGOEMOTECA FRIGORIFERO FRIGORIFERO BIOLOGICO GINNASTICA PASSIVA RIABILITATIVA, APPARECCHIO PER GRUPPO DI CONTINUITÀ IDROGINNASTICA ED IDROTERAPIA, SISTEMA PER IMPEDENZOMETRO INCUBATORE INCUBATORE AD ANIDRIDE CARBONICA INCUBATRICE NEONATALE INCUBATRICE NEONATALE DA TRASPORTO INIETTORE PER RISONANZA MAGNETICA INIETTORE PER TAC INSUFFLATORE DI GAS INTENSIFICATORE DI IMMAGINE INTERFEROMETRO/SPETTROSCOPIO IRRIGATORE ISOLA NEONATALE ISTEROSCOPIO LACCIO EMOSTATICO PNEUMATICO LAMPADA LAMPADA DA VISITA LAMPADA SCIALITICA LAMPADA SCIALITICA PORTATILE LARINGOSCOPIO LASER CHIRURGICO LASER SCANNER PER IMMAGINI LAVAGGIO E DISINFEZIONE, APPARECCHIO PER LAVAPADELLE LAVATRICE PER FIBROSCOPI LENTE DI INGRANDIMENTO LETTINO VISITE LETTO ELETTROCOMANDATO PER TERAPIA INTENSIVA O RIANIMAZIONE LETTO PER PAZIENTE FONDAZIONE ISTITUTO G. GIGLIO DI CEFALU' 15/05/ di 5

3 LETTO PER STATICA LETTO/POLTRONA ELETTRIFICATO DA PARTO LETTORE DI CODICI A BARRE LETTORE HOLTER LETTORE OTTICO LITOTRITORE ENDOSCOPICO LITOTRITORE EXTRACORPOREO MAMMOGRAFO MASTERIZZATORE DVD/CD-USB MASTOSUTTORE MICROINIETTORE MICROSCOPIO OPERATORIO MICROSCOPIO OTTICO DA LABORATORIO MISURATORE AUTOMATICO NON INVASIVO DELLA PRESSIONE MISURATORE GITTATA CARDIACA MISURATORE GITTATA CARDIACA / TERMODILUIZIONE MISURATORE PRESSIONE RESPIRATORIA MODULO ACQUISIZIONE EEG A 32 CANALI MODULO ACQUISIZIONE IMMAGINI MODULO COLLEGAMENTO STIMOLATORI MAGNETICI MODULO ECG MODULO EEG MODULO EMG MODULO EMG-EP MODULO STIMOLATORE MODULO TRASDUTTORE MONITOR MONITOR FETALE MONITOR PER PC MONITOR PER VENTILAZIONE MONITOR TELEVISIVO PER BIOIMMAGINI MORCELLATORE MULTIPRESA PER SISTEMI ELETTROMEDICALI NEFROSCOPIO NOTEBOOK NUTRIPOMPA OFTALMOSCOPIO ORTOPANTOMOGRAFO OTTICA PANNELLO DI COMANDO PER INIETTORE PASSAMALATI, APPARECCHIO PER PC PEDANA A NASTRO MOBILE PENSILE PER SALA OPERATORIA PIANO OPERATORIO PIASTRA RISCALDANTE PIPETTATORE AUTOMATICO PLETISMOGRAFO POLTRONA BILANCIA POLTRONA OPERATORIA POLTRONA PER TERAPIA POMPA A SIRINGA POMPA DI INFUSIONE PORTATILE PER RADIOSCOPIA, APPARECCHIO POTENZIALI EVOCATI, APPARECCHIO PER L'ANALISI DEI PRODUTTORE DI GHIACCIO FONDAZIONE ISTITUTO G. GIGLIO DI CEFALU' 15/05/ di 5

4 PROGRAMMATORE PORTATILE PER NEUROSTIMOLATORE PULSOSSIMETRO REGISTRATORE DVD REGISTRATORE HOLTER DELLA PRESSIONE SANGUIGNA REGISTRATORE HOLTER ECG REGISTRATORE HOLTER PER PARAMETRI FISIOLOGICI RIPRODUTTORE DI PELLICOLE RADIOGRAFICHE RIPRODUTTORE VIDEO O DIGITALE DI BIOIMMAGINI RISCALDARE FLUIDI, APPARECCHIO PER RISCALDATORE DI PROVETTE RISCALDATORE RADIANTE PER NEONATI RISCALDATORE SANGUIGNO RIVELATORE BATTITO CARDIACO FETALE SALDATORE DI SACCHE SCALDASACCHE A BAGNO TERMOSTATICO SEGA PER GESSI SFIGMOMANOMETRO SIRINGA DI CALIBRAZIONE SISTEMA ANTIDECUBITO SISTEMA DI PSICOFISIOLOGIA CLINICA SISTEMA DI SOSTEGNO E SCARICO DEL PESO DEL PAZIENTE SISTEMA DOPPLER SISTEMA DOPPLER TC SISTEMA ELETTROMECCANICO PER TERAPIA FISICA SISTEMA MOTORIZZATO PER CHIRURGIA ORTOPEDICA SISTEMA PER ECOTOMOGRAFIA SISTEMA PER GESTIONE E ARCHIVIAZIONE IMMAGINI SISTEMA PER IPOTERMIA SISTEMA PER LITOTRISSIA SOLLEVAMENTO MALATI, APPARECCHIO PER SONDA ECOGRAFICA SPIROMETRO STAMPANTE STAMPANTE PER HOLTER PRESSORIO STAMPANTE PER PC STATIVO A COLONNA PER APPARECCHIO RADIOLOGICO STERILIZZATORE AL PLASMA STERILIZZATRICE A SECCO STERILIZZAZIONE CHIMICA, APPARECCHIO PER STIMOLATORE AUDIOVISIVO DIAGNOSTICO O RIABILITATIVO STIMOLATORE AUDITIVO E/O VISIVO DIAGNOSTICO O RIABILITATIVO STIMOLATORE ELETTROANALGESICO INTRACEREBRALE/SUBCORTICALE STIMOLATORE MAGNETICO STIMOLATORE MUSCOLARE STIMOLATORE NEUROLOGICO STIMOLATORE NEUROMUSCOLARE SUPPORTO PER OSCILLATORE TASTIERA TASTIERA RIABILITATIVA COGNITIVA TAVOLO ELETTRIFICATO TAVOLO OPERATORIO TAVOLO PER PAZIENTE PER APPARECCHIO RADIOLOGICO TAVOLO TELECOMANDATO PER APPARECCHIO RADIOLOGICO TELECAMERA TELECOMANDO PER TAVOLO OPERATORIO TELEMETRIA ECG, UNITA` TRASMITTENTE PER FONDAZIONE ISTITUTO G. GIGLIO DI CEFALU' 15/05/ di 5

5 TELEMETRIA, UNITA` RICEVENTE PER TERMINALE REMOTO PER VISUALIZZAZIONE IMMAGINI TERMOSALDATRICE TERMOSTATO TESTA LETTO, APPARECCHIO TESTER DI TENUTA ENDOSCOPI TESTER PER SONDA TRANSESOFAGEA TESTINA DI STIMOLAZIONE A 4 CANALI TOMOGRAFO A COERENZA OTTICA TORRE DI IRRIGAZIONE TRACCIABILITA' STRUMENTARIO IN STERILIZZAZIONE, SISTEMA PER LA TRAPANO PER NEUROCHIRURGIA UMIDIFICATORE UNITA' CONTROLLO FOTOSTIMOLATORE UNITA' CONTROLLO TELECAMERA UNITA' DI CONTROLLO UNITA' PORTA MODULI URETERORENOSCOPIO URETEROSCOPIO URETROTOMO URODINAMICA, SISTEMA PER UROFLUSSOMETRO VENTILATORE POLMONARE VIDEOCAMERA VIDEOENDOSCOPIA, SISTEMA PER VIDEOPROCESSORE VIDEOREGISTRATORE PER BIOIMMAGINI WORKSTATION WORKSTATION DIAGNOSTICA PER IMMAGINI FONDAZIONE ISTITUTO G. GIGLIO DI CEFALU' 15/05/ di 5

Di seguito si riporta un elenco (non esaustivo) delle norme CEI applicabili agli elettromedicali:

Di seguito si riporta un elenco (non esaustivo) delle norme CEI applicabili agli elettromedicali: NORME APPLICABILI AGLI ELETTROMEDICALI Di seguito si riporta un elenco (non esaustivo) delle norme CEI applicabili agli elettromedicali: - CEI EN 60601-1 (Classificazione - CEI 62-5): Apparecchi elettromedicali.

Dettagli

Apparecchi Elettromedicali

Apparecchi Elettromedicali Apparecchi Elettromedicali 10010Â ACCELERATORI LINEARI PER TERAPIA 10020 ACCESSORI PER ELETTRODIAGNOSTICA 10030 ACCESSORI PER RADIOLOGIA 10040 AGOPUNTURA 10050 ALTRE APPARECCHIATURE ELETTROMEDICALI 10060

Dettagli

ALLEGATO A2 MATERIALI SOGGETTI AD USURA E MATERIALI DI CONSUMO

ALLEGATO A2 MATERIALI SOGGETTI AD USURA E MATERIALI DI CONSUMO ALLEGATO A2 MATERIALI SOGGETTI AD USURA E MATERIALI DI CONSUMO Pagina 1 di 5 ALLEGATO A2 MATERIALI SOGGETTI AD USURA E MATERIALI DI CONSUMO ELENCO MATERIALI SOGGETTI AD USURA Elementi di connessione paziente

Dettagli

Sulla base di ciò, GB ELETTROMEDICAL S.r.l. è in grado di fornire i seguenti servizi:

Sulla base di ciò, GB ELETTROMEDICAL S.r.l. è in grado di fornire i seguenti servizi: Secondo quanto previsto dalla normativa di riferimento, le Apparecchiature Elettromedicali o da Laboratorio, devono essere sottoposte a manutenzione e verifiche di sicurezza periodiche. Le attività devono

Dettagli

PIANO TECNOLOGIE ELETTROMEDICALI 2012

PIANO TECNOLOGIE ELETTROMEDICALI 2012 PIANO TECNOLOGIE ELETTROMEDICALI 2012 DIPARTIMENTO DI EMERGENZA Unità Operativa Richieste Q.tà Anestesia e Rianimazione Colonna endoscopica con sonde per videobroncoscopia adulti e pediatrici 1 N 40.000,00

Dettagli

(inclusi nell appalto)

(inclusi nell appalto) Azienda Ospedaliera PUGLIESE CIACCIO Catanzaro SERVIZIO INTEGRATO DI MANUTENZIONE DELLE APPARECCHIATURE ELETTROMEDICALI ALLEGATO N 5 Elenco materiali soggetti ad usura (inclusi nell appalto) MATERIALI

Dettagli

Servizio di Ingegneria Clinica

Servizio di Ingegneria Clinica LOTTO N. 2 - SISTEMI PER VIDEOCHIRURGIA UROLOGICA U.O. UROLOGIA N.2 SISTEMI PER VIDEOCHIRURGIA UROLOGICA (1) caratteristiche e prestazioni essenziali richieste n. 2 Monitor televisivo per bioimmagini Di

Dettagli

Situazione attuale. Note. SI Acquisto in MePA (OdA) SI

Situazione attuale. Note. SI Acquisto in MePA (OdA) SI OSPEDALE DI LAGONEGRO Q.TA' H MELFI REQUITI TECNOLOGICI n. ecografi, di cui in accettazione, in degenza e in ambulatorio (e' altresì necessario garantire la disponibilità di un ecografo h 4 per le emergenze

Dettagli

Disponibilità attuale C0STO 135.000,00 2 3 2 50.000,00 4 0 2 1 3.000,00 1 3 0 2 40.000,00 0

Disponibilità attuale C0STO 135.000,00 2 3 2 50.000,00 4 0 2 1 3.000,00 1 3 0 2 40.000,00 0 REQUITI TECLOGICI OSPEDALE Da acquisire CSTO OSPEDALE DI Da acquisire CSTO n. ecografi, di cui in accettazione, in degenza e in ambulatorio (e' altresì necessario garantire la disponibilità di un ecografo

Dettagli

Piano degli Investimenti per il rinnovo ed il potenziamento del parco tecnologico biomedicale. Triennio

Piano degli Investimenti per il rinnovo ed il potenziamento del parco tecnologico biomedicale. Triennio Allegato h PO Ingegneria Clinica Piano degli Investimenti per il rinnovo ed il potenziamento del parco tecnologico biomedicale Triennio 2017-2019 1. Introduzione Il parco delle apparecchiature biomediche

Dettagli

S008 Raccolta per Apparecchi elettromedicali - elettroacustica - laser

S008 Raccolta per Apparecchi elettromedicali - elettroacustica - laser 6542 CEI EN 60645-1 29/87 67 Elettroacustica - Apparecchi acustici Parte 1: Audiometri a toni puri 14707 CEI EN 60645-1 29/87 171 Elettroacustica - Apparecchi audiometrici Parte 1: Apparecchi per audiometria

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO Allegato II - Materiali esclusi, inclusi e consumabili

CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO Allegato II - Materiali esclusi, inclusi e consumabili Azienda Ospedaliera di Rilievo Nazionale e di Alta Specializzazione Garibaldi CATANIA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE E MANUTENZIONE DELLE APPARECCHIATURE BIOMEDICALI DELL AZIENDA

Dettagli

ALLEGATO A3 NORME TECNICHE DI RIFERIMENTO PER LE VERIFICHE FUNZIONALI E DELLA SICUREZZA

ALLEGATO A3 NORME TECNICHE DI RIFERIMENTO PER LE VERIFICHE FUNZIONALI E DELLA SICUREZZA ALLEGATO A3 NORME TECNICHE DI RIFERIMENTO PER LE VERIFICHE FUNZIONALI E DELLA SICUREZZA Pag. 1 di 8 ALLEGATO A3 - NORME TECNICHE DI RIFERIMENTO PER LE VERIFICHE FUNZIONALI E DELLA SICUREZZA Norme tecniche

Dettagli

Servizio di Ingegneria Clinica

Servizio di Ingegneria Clinica LOTTO 1 SISTEMI DI VIDEOCHIRURGIA 3D U.O. CHIRURGIA N.1 SISTEMA PER VIDEOCHIRURGIA 3D (1) caratteristiche e prestazioni essenziali richieste n. 1 Video monitor per bioimmagini formato 3D Di grado medicale

Dettagli

CEN/CENELEC EN 46003:1999 Sistemi qualità Dispositivi medici Prescrizioni particolari per l'applicazione della EN ISO 9003

CEN/CENELEC EN 46003:1999 Sistemi qualità Dispositivi medici Prescrizioni particolari per l'applicazione della EN ISO 9003 CEN/CENELEC EN 46003:1999 Sistemi qualità Dispositivi medici Prescrizioni particolari per l'applicazione della EN ISO 9003 CENELEC EN 60118-13:1997 Protesi acustiche Parte 13: Compatibilità elettromagnetica

Dettagli

REQUISITI MINIMI STRUTTURALI E TECNOLOGICI DELLA SALA RISVEGLIO Ospedale Buccheri La Ferla di Palermo

REQUISITI MINIMI STRUTTURALI E TECNOLOGICI DELLA SALA RISVEGLIO Ospedale Buccheri La Ferla di Palermo Dott. NICOLA TORINA Coordinatore Infermieristico - UTIR Ospedale Buccheri La Ferla FBF Palermo REQUISITI MINIMI STRUTTURALI E TECNOLOGICI DELLA SALA RISVEGLIO Ospedale Buccheri La Ferla di Palermo 1 Secondo

Dettagli

ASSESSORATO DELL IGIENE E SANITA E DELL ASSISTENZA SOCIALE

ASSESSORATO DELL IGIENE E SANITA E DELL ASSISTENZA SOCIALE La terapia semi-intensiva riguarda pazienti per lo più con insufficienza multiorgano che necessitano di una intensità di interventi ad alta tecnologia e nursing minori alla terapia intensiva (400 minutia

Dettagli

ASSESSORATO DELL IGIENE E SANITA E DELL ASSISTENZA SOCIALE REQUISITI SPECIFICI. AREA EMERGENZA URGENZA: Rianimazione e Terapia Intensiva

ASSESSORATO DELL IGIENE E SANITA E DELL ASSISTENZA SOCIALE REQUISITI SPECIFICI. AREA EMERGENZA URGENZA: Rianimazione e Terapia Intensiva L Unità Operativa di Rianimazione e Terapia Intensiva è dedicata all assistenza del paziente critico, che richiede un elevato livello di cura e nursing intensivo. Garantisce il monitoraggio multifunzionale,

Dettagli

ELENCO APPARECCHIATURE STRYKER, ALSA, DORNIER

ELENCO APPARECCHIATURE STRYKER, ALSA, DORNIER P.O. CHIAVENNA DESCRIZIONE ARTICOLO CODICE UBICAZIONE ELETTROBISTURI ALSA (MOD. EXCELL 400) B600 BLOCCO OPERATORIO- GINECOLOGIA MONITOR SONY PVM-20L2MD BLOCCO OPERATORIO MANIPOLO SISTEMA 270-701-000 BLOCCO

Dettagli

Norme tecniche per dispositivi medici

Norme tecniche per dispositivi medici Ordinanza relativa ai dispositivi medici (ODmed) Norme tecniche per dispositivi medici Visto l articolo 4 capoverso 3 dell ordinanza del 24 gennaio 1996 1 relativa ai dispositivi medici (ODmed) le norme

Dettagli

ALLEGATO 4. Canone Annuale Offerto

ALLEGATO 4. Canone Annuale Offerto ALLEGATO 4 Inv. FASCIA Tipo/Classe Cod. Ente 1230 A INCLUSORE AUTOMATICO DI PARAFFINA RM04 1231 A GRUPPO DI CONTINUITA' (UPS) RM04 1256 A PRODUZIONE ACQUA PURA, APPARECCHIO PER RM01 1257 A PRODUZIONE ACQUA

Dettagli

PER ULTERIORI 3 ANNI Al SENSI DELL'ART. 57 COMMA 5 LETTERA B)

PER ULTERIORI 3 ANNI Al SENSI DELL'ART. 57 COMMA 5 LETTERA B) A.O. MeIIìno MeIIìnì Otturi hio Ow(Muori Rovaio PaIu/oIo ALLEGATO A 2 AL DISCIPLINARE TECNICO AZIENDA OSPEDALIERA M.MELLINI DI CHIARI PROCEDURA APERTA PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE E MANUTENZIONE

Dettagli

ALLEGATO A1 SUDDIVISIONE IN GRUPPI DELLE APPARECCHIATURE

ALLEGATO A1 SUDDIVISIONE IN GRUPPI DELLE APPARECCHIATURE ALLEGATO A1 SUDDIVISIONE IN GRUPPI DELLE APPARECCHIATURE Pag. 1 di 18 ALLEGATO A1 SUDDIVISIONE IN GRUPPI DELLE APPARECCHIATURE Le apparecchiature elettromedicali sono suddivise in quattro gruppi in base

Dettagli

Area Informatica. Importo totale (Ivato) I6. Rinnovamento centrali telefoniche con passaggio a ,00

Area Informatica. Importo totale (Ivato) I6. Rinnovamento centrali telefoniche con passaggio a ,00 Area Informatica Codice Progetto Dettaglio Importo totale (Ivato) I6 Data Center: ampliamento centrale "storage" e adeguamento tecnologico postazioni 260.000,00 Potenziamento reti dati nelle strutture

Dettagli

1. Informazioni generali relative al Laboratorio

1. Informazioni generali relative al Laboratorio Pag. 1 di 8 1. Informazioni generali relative al Laboratorio LABORATORIO STRUTTURA ORGANIZZATIVA DI AFFERENZA SEZIONE DELLA STRUTTURA ORGANIZZATIVA (eventuale) UBICAZIONE Tipo Categoria Denominazione Denominazione

Dettagli

Azienda Ospedaliera Universitaria Policlinico "G. Martino" - Università di Messina

Azienda Ospedaliera Universitaria Policlinico G. Martino - Università di Messina VISITA ONCOLOGICA 897 10 2 RADIOLOGIA MAMMOGRAFIA BILATERALE 87371 60 280 RADIOLOGIA MAMMOGRAFIA MONOLATERALE 87372 60 280 TOMOGRAFIA COMPUTERIZZATA (TC) DELL' ADDOME COMPLETO 88015 50 98 TOMOGRAFIA COMPUTERIZZATA

Dettagli

Media dei tempi di attesa per Azienda Novembre 2013

Media dei tempi di attesa per Azienda Novembre 2013 Media dei tempi di attesa per Azienda Novembre 2013 Il report riporta il tempo medio di attesa per le prestazioni ambulatoriali S.S.N., con e senza codice priorità, prenotate nel periodo di riferimento

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE SOMMARIO REPUBBLICA ITALIANA. Serie Ordinaria - Martedì 30 dicembre 2014 C) GIUNTA REGIONALE E ASSESSORI

BOLLETTINO UFFICIALE SOMMARIO REPUBBLICA ITALIANA. Serie Ordinaria - Martedì 30 dicembre 2014 C) GIUNTA REGIONALE E ASSESSORI Anno XLIV N. 330 Iscritto nel registro Stampa del Tribunale di Milano (n. 656 del 21 dicembre 2010) Proprietario: Giunta Regionale della Lombardia Sede Direzione e redazione: p.zza Città di Lombardia,

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO LOTTO N. 1. SISTEMA MULTIDISCIPLINARE PER LAPAROSCOPIA da destinare alla Chirurgia Generale.

CAPITOLATO TECNICO LOTTO N. 1. SISTEMA MULTIDISCIPLINARE PER LAPAROSCOPIA da destinare alla Chirurgia Generale. CAPITOLATO TECNICO LOTTO N. SISTEMA MULTIDISCIPLINARE PER LAPAROSCOPIA da destinare alla Chirurgia Generale. CIG N. 65668A Tale sistema, ovvero altra tecnologia ad esso assimilabile, verrà acquistato con

Dettagli

Timbro Ditta Concorrente:

Timbro Ditta Concorrente: pag 1 di 10 CIG Codice Identificativo Gara: 63896390E9 - Atti: NA023/PA/2015 Scheda a) Caratteristiche tecniche Ditta Concorrente Dati Generali Nome commerciale Apparecchiatura Ditta costruttrice Data

Dettagli

PER ULTERIORI 3 ANNI Al SENSI DELL'ART. 57 COMMA 5 LETTERA B) DELD.LGS. 163/06 E SMI.

PER ULTERIORI 3 ANNI Al SENSI DELL'ART. 57 COMMA 5 LETTERA B) DELD.LGS. 163/06 E SMI. A.O. MeIIino MeIIìnì CWwi tuo OuiftuoiÀ Rovaio PaUuoIo ALLEGATO E AL DISCIPLINARE TECNICO AZIENDA OSPEDALIERA M.MELLINI DI CHIARI PROCEDURA APERTA PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE E MANUTENZIONE

Dettagli

Ospedale di Chieti. Published on Regione Abruzzo - Portale Sanità (http://sanita.regione.abruzzo.it)

Ospedale di Chieti. Published on Regione Abruzzo - Portale Sanità (http://sanita.regione.abruzzo.it) Published on Regione Abruzzo - Portale Sanità (http://sanita.regione.abruzzo.it) Home > Presidio Ospedaliero Clinicizzato "SS. Annunziata" Ospedale di Chieti Presidio Ospedaliero Clinicizzato "SS. Annunziata"

Dettagli

Servizio di Ingegneria Clinica

Servizio di Ingegneria Clinica LOTTO N. 1 SISTEMA PER VIDEOGASTROENTEROLOGIA n. 1 monitor televisivo per bioimmagini U.O. CHIRURGIA N.1 SISTEMA PER VIDEOGASTROENTEROLOGIA (1) caratteristiche e prestazioni essenziali richieste Di grado

Dettagli

CORRISPETTIVI. Lotto 1

CORRISPETTIVI. Lotto 1 Lotto 1 Nome del Ambulanza in configurazione base 38.715,00 Opzioni sul veicolo 1 Trazione integrale 5.000,00 2 Airbag frontali 450,00 3 Inverter ad onda sinusoidale 500,00 4 Sistema di segnalazione ambulanza

Dettagli

Oggetto: Relazione finale Progetto Benedict XVI hospital.

Oggetto: Relazione finale Progetto Benedict XVI hospital. Oggetto: Relazione finale Progetto Benedict XVI hospital. Grazie anche ai fondi del progetto Benedict XVI hospital, generosamente stanziati dalla Fondazione Casse di Risparmio di Padova e Rovigo, è continuato,

Dettagli

ESPLICITAZIONE CAMPI. Numero complessivo delle unita' immobiliari

ESPLICITAZIONE CAMPI. Numero complessivo delle unita' immobiliari ESPLICITAZIOE CAMPI Progressivo Lunghezza Codice campo Descrizione Tipo Valore ote 1 5 A00101 Dipendenti a tempo pieno Dipendenti a tempo parziale e assunti con 2 5 A00201 contratto di formazione e lavoro

Dettagli

ELENCO ATTREZZATURE AGGIUDICATE

ELENCO ATTREZZATURE AGGIUDICATE ELENCO ATTREZZATURE AGGIUDICATE Lotto 2 Servizio utilizzatore Q.tà Decrizione attrezzatura ORL ORL 2 Sistema per stabilometria statica completo Impedenziometri clinici completi (tot. lotto come rettificato

Dettagli

Norme tecniche per dispositivi medici

Norme tecniche per dispositivi medici Ordinanza relativa ai dispositivi medici (ODmed) Norme tecniche per dispositivi medici Visto l articolo 4 capoverso 3 dell ordinanza del 17 ottobre 2001 1 relativa ai dispositivi medici (ODmed), le norme

Dettagli

BLOCCO OPERATORIO.

BLOCCO OPERATORIO. BLOCCO OPERATORIO Il gruppo operatorio E l area più complessa dell ospedale sia dal punto di vista strutturale, sia dal punto di vista della tecnologia che ospita (variabile in rapporto alla varietà delle

Dettagli

ORGANIGRAMMA AMBULATORIALE P.O. TORTONA. OSPEDALE DI TORTONA - ATTIVITA' AMBULATORIALE OSPEDALIERA aggiornamento al 11 MARZO 2016

ORGANIGRAMMA AMBULATORIALE P.O. TORTONA. OSPEDALE DI TORTONA - ATTIVITA' AMBULATORIALE OSPEDALIERA aggiornamento al 11 MARZO 2016 OSPEDALE DI TORTONA - ATTIVITA' AMBULATORIALE OSPEDALIERA aggiornamento al 11 MARZO 2016 Prima di Controllo 2 piano ingresso Terapia antalgica cortile Infiltrazioni Prima Angiologia 2 piano ingresso controllo

Dettagli

NOME ENTE 1 : PRESIDIO (SOLO PER LE STRUTTURE PUBBLICHE): INDIRIZZO DEL PRESIDIO: UNITÀ OPERATIVA 2 : DIRETTORE/RESPONSABILE DELL UO:

NOME ENTE 1 : PRESIDIO (SOLO PER LE STRUTTURE PUBBLICHE): INDIRIZZO DEL PRESIDIO: UNITÀ OPERATIVA 2 : DIRETTORE/RESPONSABILE DELL UO: SCHEDA DI AUTOVALUTAZIONE DELLE STRUTTURE CHE EROGANO PRESTAZIONI CONNESSE CON L ATTIVITÀ OPERATORIA -RIANIMAZIONE TERAPIA INTENSIVA- REQUISITI STRUTTURALI, IMPIANTISTICI, TECNOLOGICI E ORGANIZZATIVI NOME

Dettagli

REGIONE SICILIA AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI SIRACUSA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

REGIONE SICILIA AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI SIRACUSA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE REGIONE SICILIA AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI SIRACUSA DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N 508 Data 11/06/2010 OGGETTO: Piano poliennale ex art. 20 Legge n. 67/88. accordo di programma stralcio (tecnologie)

Dettagli

Università di Torino. Dipartimento di Chimica

Università di Torino. Dipartimento di Chimica LABORATORIO INFORMATICO Ubicazione N. posti PC Responsabile manutenzione Prenotazione AULA 3 Torino Esposizioni C.so Massimo D'Azeglio, 15/B 48 24 Davide Klemenz Tel: 0116705327 davide.klemenz@unito.it

Dettagli

ALLEGATO 1 B. Configurazione e caratteristiche tecniche, operative e funzionali minime dei dispositivi medici richiesti LOTTO N. 1

ALLEGATO 1 B. Configurazione e caratteristiche tecniche, operative e funzionali minime dei dispositivi medici richiesti LOTTO N. 1 LOTTO N. 1 SISTEMA DI MEDICINA NUCLEARE PER LA PREPARAZIONE DEI RADIOFARMACI DIMENSIONI AREA DI MANIPOLAZIONE ISOLATORE E CELLE FACILITÀ DI SMONTAGGIO DELLE PARTI DEL MANIPOLATORE E DELLE CELLE, PER LA

Dettagli

Azienda Ospedaliera Universitaria Policlinico - Vittorio Emanuele P.O. "G. Rodolico"

Azienda Ospedaliera Universitaria Policlinico - Vittorio Emanuele P.O. G. Rodolico Azienda Ospedaliera Universitaria Policlinico Vittorio Emanuele P.O. "G. Rodolico" 8385 TAVOLO TELECOMANDATO SIEMENS UROSKOP ACCESS RADIODIAGNOSTICA 10.389,67 9079 STIMOLATORE MAGNETICO MAGSTIM CO LTD

Dettagli

NOME ENTE 1 : PRESIDIO (*SOLO PER LE STRUTTURE PUBBLICHE): INDIRIZZO DEL PRESIDIO: UNITÀ OPERATIVA/COMPL. OPERATORIO CENTRALIZZATO 2 :

NOME ENTE 1 : PRESIDIO (*SOLO PER LE STRUTTURE PUBBLICHE): INDIRIZZO DEL PRESIDIO: UNITÀ OPERATIVA/COMPL. OPERATORIO CENTRALIZZATO 2 : SCHEDA DI AUTOVALUTAZIONE DELLE STRUTTURE CHE EROGANO PRESTAZIONI CONNESSE CON L ATTIVITÀ OPERATORIA -BLOCCO PARTO/PUNTO NASCITA- REQUISITI STRUTTURALI, IMPIANTISTICI, TECNOLOGICI E ORGANIZZATIVI NOME

Dettagli

(Pubblicazione di titoli e riferimenti di norme armonizzate ai sensi della normativa dell'unione sull'armonizzazione)

(Pubblicazione di titoli e riferimenti di norme armonizzate ai sensi della normativa dell'unione sull'armonizzazione) 10.7.2015 IT Gazzetta ufficiale dell Unione europea C 226/9 Comunicazione della Commissione nell ambito dell applicazione della direttiva 93/42/CEE del Consiglio, del 14 giugno 1993, concernente i dispositivi

Dettagli

DETTAGLIO ALTRE IMMOBILIZZAZIONI MATERIALI

DETTAGLIO ALTRE IMMOBILIZZAZIONI MATERIALI Azienda 177 REGIONE PIEMONTE 201 ACCESSORI PER PC,STAMPANTI, LETTO,FOTOGRAFICI 18.678 18.673 5 201 ARCHIVIO AUTOMATICO 40.325 40.325 0 201 ANALIZZATORE FUMO 14.254 14.254 0 201 ATTRZZATURA GENERICA 351.549

Dettagli

Casa di cura Neurological Centre of Latium Istituto di Neuroscienze S.r.l

Casa di cura Neurological Centre of Latium Istituto di Neuroscienze S.r.l Casa di cura Neurological Centre of Latium Istituto di Neuroscienze S.r.l Casa di cura Neurological Centre of Latium Istituto di Neuroscienze S.r.l si impegna ad offrire ai soci del Cral Abi muniti di

Dettagli

TEMPI MEDI DI ATTESA ANNO Valore medio calcolato sull'intero anno. Colonscopia con biopsia. Attesa media gg, anno

TEMPI MEDI DI ATTESA ANNO Valore medio calcolato sull'intero anno. Colonscopia con biopsia. Attesa media gg, anno TEMPI MEDI DI ATTESA ANNO 2012-2013-2014 Valore medio calcolato sull'intero anno Colonscopia con biopsia Struttura Servizio Uo_Descrizione Attesa media gg, anno 2012 2013 2014 Ospedale Matera Endoscopia

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 715 DEL 25/06/2015

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 715 DEL 25/06/2015 REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 2 OLBIA DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 715 DEL 25/06/2015 OGGETTO: PROCEDIMENTO DISMISSIONE BENI AZIENDALI UBICATI NEL PRESIDIO

Dettagli

PERCORSO NASCITA TERAPIA INTENSIVA NEONATALE

PERCORSO NASCITA TERAPIA INTENSIVA NEONATALE Le attività di terapia intensiva neonatale sono dedicate al trattamento intensivo dei neonati affetti da una o più insufficienze d organo acute, potenzialmente reversibili, tali da comportare pericolo

Dettagli

ARREDI BLOCCO Q PIANI

ARREDI BLOCCO Q PIANI ARREDI BLOCCO Q PIANI 2-3 - 4 DESTINAZIONE LOCALE Stanza medico di guardia stanza 8 Ambulatorio stanza 10 Medicheria stanza 7 Caposala stanza 9 PIANO 2 PIANO 2 - TERAPIA INTENSIVA NEONATALE DESCRIZIONE

Dettagli

La Tecnologia in Sala Operatoria: dalla fase di progettazione agli aspetti gestionali

La Tecnologia in Sala Operatoria: dalla fase di progettazione agli aspetti gestionali Seminario di Ingegneria Clinica 2013 La Tecnologia in Sala Operatoria: dalla fase di progettazione agli aspetti gestionali Con il Patrocinio di Cagliari, Facoltà di Ingegneria Aula V 14 Giugno 2013 ore

Dettagli

PERCORSO NASCITA PUNTO NASCITA BLOCCO PARTO DI 1, 2 e 3 LIVELLO

PERCORSO NASCITA PUNTO NASCITA BLOCCO PARTO DI 1, 2 e 3 LIVELLO Il Punto nascita costituisce l unità di assistenza per le donne in gravidanza e per i neonati e comprende l Ostetricia, il Nido, la Neonatologia ed il Blocco Parto. L attività di assistenza è prestata

Dettagli

"AMBULATORIO APERTO" nelle fasce orarie serali e nelle giorante di sabato

AMBULATORIO APERTO nelle fasce orarie serali e nelle giorante di sabato LUNEDI' 17.00-19.00 1 MARTEDI' 17.00-19.20 3 ECO(COLOR)DOPPLERGRAFIA CARDIACA CARDIOLOGIA MERCOLEDI' 14.00-18.00 TUTTE VENERDI' 14.00-18.00 TUTTE PRIMA VISITA SENOLOGICA LUNEDI' 16.00-18.15 1 VISITA DI

Dettagli

Media dei tempi di attesa per Azienda maggio 2015

Media dei tempi di attesa per Azienda maggio 2015 Media dei tempi di attesa per Azienda maggio 2015 Il report riporta il tempo medio di attesa per le prestazioni ambulatoriali S.S.N., con e senza codice priorità, prenotate nel periodo di riferimento Legenda:

Dettagli

PRESTAZIONI DIAGNOSTICO/SPECIALISTICHE SOGGETTE A MONITORAGGIO

PRESTAZIONI DIAGNOSTICO/SPECIALISTICHE SOGGETTE A MONITORAGGIO 33.22 BRONCOSCOPIA CON FIBRE OTTICHE 45.13 ESOFAGOGASTRODUODENOSCOPIA [EGD] 45.16 ESOFAGOGASTRODUODENOSCOPIA [EGD] CON BIOPSIA 45.23 COLONSCOPIA CON ENDOSCOPIO FLESSIBILE 45.24 SIGMOIDOSCOPIA CON ENDOSCOPIO

Dettagli

Inventario Ingegneria Clinica Descrizione UBICAZIONE CLASSIFICAZIONE CESPITE. Inventario ASL. inv. Informatico

Inventario Ingegneria Clinica Descrizione UBICAZIONE CLASSIFICAZIONE CESPITE. Inventario ASL. inv. Informatico 52064 52064*MONITOR SANSUNG PSICHIATRIA S. FRANCESCO APPARECCHIATURE INFORMATICHE 52065 52065*MONITOR SANSUNG PSICHIATRIA S. FRANCESCO APPARECCHIATURE INFORMATICHE MONITOR PSICHIATRIA S. FRANCESCO APPARECCHIATURE

Dettagli

S008 Raccolta per Apparecchi elettromedicali - elettroacustica - laser

S008 Raccolta per Apparecchi elettromedicali - elettroacustica - laser 6542 CEI EN 60645-1 29/87 67 Elettroacustica - Apparecchi acustici Parte 1: Audiometri a toni puri 3857 R CEI 29-11 29/87 16.01 Protesi acustiche Sistemi e dispositivi integrativi 3022 R CEI 29-12 29/87

Dettagli

TEMPI D'ATTESA MARZO 2016

TEMPI D'ATTESA MARZO 2016 TEMPI D'ATTESA MARZO 2016 I giorni di attesa per le prestazioni in tabella sono riferiti ad un giorno indice ( stabilito dall'a.o. ) in cui viene rilevato il dato puntuale dei tempi d'attesa. Poliambulatorio

Dettagli

Data di effettuazione del dialogo tecnico: 21 APRILE 2008. Ora e luogo: ore 9.00 c/o Direzione Sanitaria PO San Vito al Tagliamento

Data di effettuazione del dialogo tecnico: 21 APRILE 2008. Ora e luogo: ore 9.00 c/o Direzione Sanitaria PO San Vito al Tagliamento DIALOGO TECNICO PER FORNITURA ARREDI, ED ALTRE ATTREZZATURE TECNICO ECONOMALI E SANITARIE PER LE NUOVE SALE PARTO ED IL REPARTO DI OSTETRICIA-GINECOLOGIA DEL P.O. DI SAN VITO AL TAGLIAMENTO Data di effettuazione

Dettagli

AZIENDA SANITARIA LOCALE TO1 Via San Secondo, Torino Tel Codice Fiscale/Partita Iva

AZIENDA SANITARIA LOCALE TO1 Via San Secondo, Torino Tel Codice Fiscale/Partita Iva AZIENDA SANITARIA LOCALE TO1 Via San Secondo, 29-10128 Torino Tel. +39 011 566 1 566 Codice Fiscale/Partita Iva 09737640012 Ufficio Qualità & Informazione (ex asl1) TEMPI DI ATTESA PER L ACCESSO ALLE PRIME

Dettagli

Etichetta Codice Sistema Descrizione Apparecchiatura Classe Modello Ditta Numero di Serie Ubicazione Ospedale

Etichetta Codice Sistema Descrizione Apparecchiatura Classe Modello Ditta Numero di Serie Ubicazione Ospedale 2 AGR002 TAVOLO OPERATORIO SALA PARTO AGRIGENTO - CONTRADA CONSOLIDA 3 AGR002 ALIMENTATORE SALA PARTO AGRIGENTO - CONTRADA CONSOLIDA 4 ASPIRATORE MEDICO CHIRURGICO LTM 134 ASPIMED ET8 B MORETTI SPA 104178

Dettagli

Università di Torino. Dipartimento di Chimica

Università di Torino. Dipartimento di Chimica AULE LEZIONE Ubicazione N. posti Videoproiettore PC Rete prenotazione AULE Aula Magna, via Giuria 7 200 Si Si Si Aula Cannizzaro, Via Giuria 7 80 Si Si Si Aula Avogadro, Via Giuria 7 80 Si Si Si Aula Diagonale,

Dettagli

AVVISO PUBBLICO DI INDAGINE DI MERCATO RIF PN ACQUISTO COLONNA ENDOSCOPICA OTORINO

AVVISO PUBBLICO DI INDAGINE DI MERCATO RIF PN ACQUISTO COLONNA ENDOSCOPICA OTORINO AVVISO PUBBLICO DI INDAGINE DI MERCATO RIF. 1394 PN ACQUISTO COLONNA ENDOSCOPICA OTORINO SEZIONE I: ENTE AGGIUDICATORE/AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1) DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione

Dettagli

GARA PER LA FORNITURA DI SISTEMI PER ENDOSCOPIA PER REPARTI VARI DELL AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA CAPITOLATO TECNICO

GARA PER LA FORNITURA DI SISTEMI PER ENDOSCOPIA PER REPARTI VARI DELL AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA CAPITOLATO TECNICO Allegato A GARA PER LA FORNITURA DI SISTEMI PER ENDOSCOPIA PER REPARTI VARI DELL AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA CAPITOLATO TECNICO Il presente capitolato ha per oggetto la fornitura di SISTEMI PER ENDOSCOPIA

Dettagli

CSA SERVIZIO DI MANUTENZIONE APPARECCHIATURE ELETTROMEDICALI

CSA SERVIZIO DI MANUTENZIONE APPARECCHIATURE ELETTROMEDICALI # INVENTARIO PRINCIPALE 1 CEF2879 Stendifette LEICA HI 1210 7634 ANATOMIA PATOLOGICA ANATOMIA PATOLOGICA 2008 NON IN 2 CEF2880 Centralina d'inclusione LEICA EG1150H 6589 ANATOMIA PATOLOGICA ANATOMIA PATOLOGICA

Dettagli

(Testo rilevante ai fini del SEE) (Pubblicazione di titoli e riferimenti di norme armonizzate ai sensi della direttiva) (2013/C 22/02) 7.7.

(Testo rilevante ai fini del SEE) (Pubblicazione di titoli e riferimenti di norme armonizzate ai sensi della direttiva) (2013/C 22/02) 7.7. 24.1.2013 Gazzetta ufficiale dell Unione europea C 22/7 Comunicazione della Commissione nell ambito dell applicazione della direttiva 93/42/CEE del Consiglio, del 14 giugno 1993, concernente i dispositivi

Dettagli

RICOVERI ASSISTENZA ANESTESIOLOGICA Codice Descrizione Tariffa Limiti Documentazione Note

RICOVERI ASSISTENZA ANESTESIOLOGICA Codice Descrizione Tariffa Limiti Documentazione Note RICOVERI ASSISTENZA ANESTESIOLOGICA '01030020 ANESTESIA PLESSICA Onorario pari al 20% dell'importo per il chirurgo operatore Minimo euro 74.00 Compenso comprensivo della visita pre operatoria '01030014

Dettagli

ATTIVITA DI CHIRURGIA GENERALE BLOCCO OPERATORIO

ATTIVITA DI CHIRURGIA GENERALE BLOCCO OPERATORIO Il Blocco Operatorio è dedicato all esecuzione delle procedure chirurgiche e delle attività ad esse funzionalmente connesse. Fanno parte del blocco operatorio: a) locali di preparazione preoperatoria;

Dettagli

Guida alla Convenzione Apparecchiature elettromedicali per il monitoraggio e servizi connessi per le Pubbliche Amministrazioni Allegato Descrizione

Guida alla Convenzione Apparecchiature elettromedicali per il monitoraggio e servizi connessi per le Pubbliche Amministrazioni Allegato Descrizione Guida alla Convenzione monitoraggio e servizi connessi per le Pubbliche Amministrazioni Allegato Descrizione Prodotti - Lotto 3 - INDICE 1. Prodotti... 3 1.1. Caratteristiche del prodotto in configurazione

Dettagli

CARATTERISTICHE TECNICHE. LOTTO 1 N.1 Sistema compatto computerizzato per prove da sforzo cardiopolmonari e monitor portatile per walking test.

CARATTERISTICHE TECNICHE. LOTTO 1 N.1 Sistema compatto computerizzato per prove da sforzo cardiopolmonari e monitor portatile per walking test. CARATTERISTICHE TECNICHE LOTTO 1 N.1 Sistema compatto computerizzato per prove da sforzo cardiopolmonari e monitor portatile per walking test. Sistema compatto montato su unico carrello con trasformatore

Dettagli

C 262/6 Gazzetta ufficiale dell Unione europea

C 262/6 Gazzetta ufficiale dell Unione europea C 262/6 Gazzetta ufficiale dell Unione europea 30.8.2012 Comunicazione della Commissione nell ambito dell applicazione della direttiva 93/42/CEE del Consiglio, del 14 giugno 1993, concernente i dispositivi

Dettagli

CONSISTENZA IMPIANTI GAS MEDICALI AZIENDA ULSS 9

CONSISTENZA IMPIANTI GAS MEDICALI AZIENDA ULSS 9 CONSISTENZA IMPIANTI GAS MEDICALI AZIENDA ULSS 9 PRESIDIO OSPEDALIERO DI TREVISO - AREA PRINCIPALE NOTE: * Apparecchiature non di proprietà ULSS, che dovranno essere messe a disposizione dall'appaltatore

Dettagli

ABBIAMO A CUORE LA VOSTRA SALUTE PACCHETTI PREVENZIONE A TARIFFE SPECIALI RISERVATE AI SOCI E CLIENTI BCC

ABBIAMO A CUORE LA VOSTRA SALUTE PACCHETTI PREVENZIONE A TARIFFE SPECIALI RISERVATE AI SOCI E CLIENTI BCC ABBIAMO A CUORE LA VOSTRA SALUTE PACCHETTI PREVENZIONE A TARIFFE SPECIALI RISERVATE AI SOCI E CLIENTI BCC Bergamasca e Orobica Gli Istituti Ospedalieri Bergamaschi (IOB) rappresentano oggi la prima azienda

Dettagli

TEMPI DI ATTESA - NOVEMBRE 2014 (giorno indice 10 novembre 2014) N Prestazioni Diagnostiche Ambulatoriali Struttura Totale

TEMPI DI ATTESA - NOVEMBRE 2014 (giorno indice 10 novembre 2014) N Prestazioni Diagnostiche Ambulatoriali Struttura Totale 23 24 25 26 Ambulatori Ospedale Maggiore 330 Ambulatori Ospedale Santa Croce 40 Ambulatori Ospedale Maggiore 330 Ambulatori Ospedale Maggiore 438 22 6 Ambulatori Ospedale Maggiore 438 29 Isteroscopia (cod.

Dettagli

Indice. Volume 1. Prefazione 15. 1. Cenni introduttivi 17

Indice. Volume 1. Prefazione 15. 1. Cenni introduttivi 17 Indice Volume 1 Prefazione 15 1. Cenni introduttivi 17 2. Elettricità e magnetismo in istologia 21 2.1. Le basi dell eccitazione 23 2.1.1. Membrana cellulare 24 2.1.2. Stati e polarizzazione 25 2.1.3.

Dettagli

TABELLA ATTESE PRESTAZIONI AMBULATORIALI RIFERITE AI SOLI PRIMI ACCESSI E CLASSI DI PRIORITA' SERVIZIO SANITARIO REGIONALE

TABELLA ATTESE PRESTAZIONI AMBULATORIALI RIFERITE AI SOLI PRIMI ACCESSI E CLASSI DI PRIORITA' SERVIZIO SANITARIO REGIONALE Angio R.M. Addome Ospedale-SanRaffaele 305 Angio R.M. Arteriosa Intracranica Ospedale-SanRaffaele 167 Angio R.M. Arto Ospedale-SanRaffaele 305 Angio R.M. Vasi Collo Ospedale-SanRaffaele 168 Angiografia

Dettagli

TEMPI di ATTESA PRESTAZIONI TRACCIANTI Azienda erogante: ASL 12 Veneziana

TEMPI di ATTESA PRESTAZIONI TRACCIANTI Azienda erogante: ASL 12 Veneziana TEMPI di ATTESA PRESTAZIONI TRACCIANTI Azienda erogante: ASL 12 Veneziana Descrizione Prestazione CODICE Priorità Standard Regione COLONSCOPIA CON ENDOSCOPIO '45.23 FLESSIBILE DIAGNOSTICA ECOGRAFICA DEL

Dettagli

LABORATORIO DIDATTICO "BIOLOGIA SPERIMENTALE" Inventario aggiornato al periodo novembre 2004

LABORATORIO DIDATTICO BIOLOGIA SPERIMENTALE Inventario aggiornato al periodo novembre 2004 LABORATORIO DIDATTICO "BIOLOGIA SPERIMENTALE" Inventario aggiornato al periodo novembre 2004 Materiale per elettroforesi Strumentazione COLLOCAZIONE DITTA N INVENTARIO N 3 Mini Protean Electrophoresis

Dettagli

Norme tecniche per dispositivi medici

Norme tecniche per dispositivi medici Ordinanza relativa ai dispositivi medici (ODmed) Norme tecniche per dispositivi medici Visto l articolo 4 capoverso 3 dell ordinanza del 17 ottobre 2001 1 relativa ai dispositivi medici (ODmed), le norme

Dettagli

PUBBLICO INCANTO PER LA FORNITURA ED INSTALLAZIONE DI APPARECCHIATURE PER L U.O. RIANIMAZIONE DEL PRESIDIO OSPEDALIERO DI VILLA D AGRI.

PUBBLICO INCANTO PER LA FORNITURA ED INSTALLAZIONE DI APPARECCHIATURE PER L U.O. RIANIMAZIONE DEL PRESIDIO OSPEDALIERO DI VILLA D AGRI. APPENDICE 1 PUBBLICO INCANTO PER LA FORNITURA ED INSTALLAZIONE DI APPARECCHIATURE PER L U.O. RIANIMAZIONE DEL PRESIDIO OSPEDALIERO DI VILLA D AGRI. CONFIGURAZIONI E CARATTERISTICHE TECNICHE, OPERATIVE

Dettagli

AZIENDA ASP TRAPANI - TEMPI ATTESA ALLA DATA DEL

AZIENDA ASP TRAPANI - TEMPI ATTESA ALLA DATA DEL AZIENDA ASP TRAPANI - TEMPI ATTESA ALLA DATA DEL 30.06.2016 CODICE NOMENCLATORE DESCRIZIONE TEMPO MASSIMO (GIORNI) EROGATORE NOTE 89.7 VISITA ONCOLOGICA (PRIMA VISITA) 87.37.1 MAMMOGRAFIA BILATERALE (NO

Dettagli

Regolamento Didattico. Scuola di Specializzazione in Chirurgia toracica

Regolamento Didattico. Scuola di Specializzazione in Chirurgia toracica Regolamento Didattico Scuola di Specializzazione in Chirurgia toracica Piano degli studi I anno S.S.D. CFU Materie di base, inglese scientifico e ricerca BIO/16, MED/08, BIO/09, MED/07, BIO/14, MED/15,

Dettagli

Ing. Massimo Garagnani

Ing. Massimo Garagnani Le Tecnologie Biomediche del nuovo Ospedale Civile S.Agostino-Estense di Modena Criteri di progettazione e linee di sviluppo Le tecnologie biomediche Le aree tecnologiche I principali progetti Ing. Massimo

Dettagli

Tempi Attesa Prestazioni Specialistiche Garantite Traccianti - 2 Trimestre 2013

Tempi Attesa Prestazioni Specialistiche Garantite Traccianti - 2 Trimestre 2013 Tempi Attesa Prestazioni Specialistiche Garantite Traccianti - 2 Trimestre 2013 Branca: 08.Cardiologia 88.72.3 - ECO(COLOR)DOPPLERGRAFIA CARDIACA A riposo e dopo prova fisica o farmacologica. 89.43 - TEST

Dettagli

Norme tecniche per dispositivi medici

Norme tecniche per dispositivi medici Ordinanza relativa ai dispositivi medici (ODmed) Norme tecniche per dispositivi medici Visto l articolo 4 capoverso 3 dell ordinanza del 17 ottobre 2001 1 relativa ai dispositivi medici (ODmed), le norme

Dettagli

PRESTAZIONI AMBULATORIALI Numero Prestazione Codice ICD9-

PRESTAZIONI AMBULATORIALI Numero Prestazione Codice ICD9- A. Area Oncologica (numero prestazioni = 24) ICD9-1 Visita oncologica 89.7 2 Visita radioterapica pretrattamento 89.03 Radiologia 3 Mammografia 87.37 87.37.1-87.37.2 TC con o senza contrasto 4 Torace 87.41

Dettagli

Attività assistenziale:

Attività assistenziale: NEI REPARTI/SERVIZI: NOCSAE Inviato con lettera Prot.572/P0061 del 22/4/09 INDIVIDUAZIONE PER LE LAVORATRICI MADRI IN GENERALE ATTIVITÀ ATTIVITÀ Coadiuvare il coordinatore nelle seguenti attività: Coadiuvare

Dettagli

REQUISITI MINIMI SPECIFICI CARDIOLOGIA INTERVENTISTICA

REQUISITI MINIMI SPECIFICI CARDIOLOGIA INTERVENTISTICA Allegato n. 3 alla Delib.G.R. n. 46/22 del 22.9.2015 REQUISITI MINIMI SPECIFICI CARDIOLOGIA INTERVENTISTICA LABORATORIO EMODINAMICA Scheda Invasiva, è l insieme di organizzazioni, responsabilità, regole,

Dettagli

spessore 15/10 Effettuare sopralluogo n. 2 cassetti

spessore 15/10 Effettuare sopralluogo n. 2 cassetti Ingegneria Clinica LOTTO 8 N.1 TAVOLO DI CONFEZIONAMENTO Descrizione: TAVOLO DI CONFEZIONAMENTO tecniche minime obbligatorie Realizzato in acciaio inox AI 304 Piano superiore liscio Struttura tubolare

Dettagli

Pubblicazioni dei dipartimenti e degli uffici della Confederazione

Pubblicazioni dei dipartimenti e degli uffici della Confederazione Pubblicazioni dei dipartimenti e degli uffici della Confederazione Ordinanza relativa ai dispositivi medici (ODmed) Norme tecniche per dispositivi medici Visto l articolo 4 capoverso 3 dell ordinanza del

Dettagli

UNICO Modello VK22U. ntrate. genzia. Studi di settore. QUADRO A Personale addetto all attività

UNICO Modello VK22U. ntrate. genzia. Studi di settore. QUADRO A Personale addetto all attività 75.00.00 - Servizi veterinari DOMICILIO FISCALE Comune Provincia ALTRE ATTIVITÀ Lavoro dipendente a tempo pieno Lavoro dipendente a tempo parziale Pensionato Altre attività professionali e/o di impresa

Dettagli

LA SALUTE DEGLI ATLETI LA TECNOLOGIA AL SERVIZIO DEGLI SPORTIVI

LA SALUTE DEGLI ATLETI LA TECNOLOGIA AL SERVIZIO DEGLI SPORTIVI Policlinico dello Sport LA SALUTE DEGLI ATLETI LA TECNOLOGIA AL SERVIZIO DEGLI SPORTIVI Policlinico dello Sport, in coerenza con il fatto che Policlinico di Monza si caratterizza per essere un Ospedale

Dettagli

Norme tecniche di riferimento

Norme tecniche di riferimento Azienda Ospedaliera PUGLIESE CIACCIO Catanzaro SERVIZIO INTEGRATO DI MANUTENZIONE DELLE APPARECCHIATURE ELETTROMEDICALI ALLEGATO N 4 Norme tecniche di riferimento NORME TECNICHE DI RIFERIMENTO PER LE VERIFICHE

Dettagli

TEMPI D'ATTESA 2012. aggiornati al 21 18 PRESTAZIONE GIUGNO LUGLIO

TEMPI D'ATTESA 2012. aggiornati al 21 18 PRESTAZIONE GIUGNO LUGLIO TEMPI D' 2012 Broncoscopia con fibre ottiche Pinerolo Ospedale "E.Agnelli" prestazione di II livello Esofagogastroduodenoscopia Pinerolo Ospedale "E.Agnelli" 33 26 Esofagogastroduodenoscopia POLIAMBULATORIO

Dettagli

L azienda. Strategia. Policlinico di Milano_padiglione Zonda. Policlinico di Milano_padiglione Zonda

L azienda. Strategia. Policlinico di Milano_padiglione Zonda. Policlinico di Milano_padiglione Zonda L azienda La DI DEDDA spa ha iniziato nel 1985 la commercializzazione di apparecchiature e presidi medici e la realizzazione di interi comparti operatori, reparti di rianimazione, terapie intensive e blocchi

Dettagli

Azienda Sanitaria Locale di Matera Tempi di attesa - 31-12-2015 Altre Prestazioni Attesa Attesa

Azienda Sanitaria Locale di Matera Tempi di attesa - 31-12-2015 Altre Prestazioni Attesa Attesa Azienda Sanitaria Locale di Matera Tempi di attesa - 31-12-2015 Altre Prestazioni Attesa Attesa Stu_Descrizione Uo_Descrizione gg. media Colonscopia con biopsia 57 Ospedale Matera Endoscopia - Colonscopia

Dettagli

ISTITUTI OSPITALIERI DI CREMONA

ISTITUTI OSPITALIERI DI CREMONA Azienda Ospedaliera ISTITUTI OSPITALIERI DI CREMONA Presidio Ospedaliero Cremonese Viale Concordia, 1-26100 Cremona Tempi di attesa In ottemperanza alle disposizioni Regionali vigenti in tema di rilevazione

Dettagli