Infostar S.r.l. S.S.13 Pontebbana 54/e TARCENTO (UD) Tel: Fax: p.iva

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Infostar S.r.l. S.S.13 Pontebbana 54/e - 33017 - TARCENTO (UD) Tel: 0432783940 - Fax: 0432794695 p.iva 02125890307"

Transcript

1 Data ultima modifica : 14/06/ :49 DPSS Cod.Doc DOCUMENTO PROGRAMMATICO SULLA SICUREZZA Valido fino al 31 Marzo Documento riassuntivo delle misure di sicurezza per la Privacy attuate dal Titolare, in conformità agli artt. da 33 a 36 ed all'allegato B del D.Lgs. 30 giugno 2003, n INDICE DEI DOCUMENTI PRESENTI Organigramma : elenco dei trattamenti, dei compiti e delle responsabilità della privacy. Soggetti Autorizzati : elenco del personale autorizzato ad accedere agli archivi dopo l'orario di chiusura. Analisi dei Rischi : analisi dei rischi, misure adottate e piano di miglioramento. Ripristino dei dati : piano per il ripristino dei dati in caso di danneggiamento o distruzione. Piano di Formazione : piano di formazione degli incaricati del trattamento. Trattamenti Esterni : elenco trattamenti esterni e dei criteri adottati per garantire l'adozione delle misure minime. Data stampa: 14/06/ :49 Pag. 1 di 12

2 Data ultima modifica : 14/06/ :49 ORGANIGRAMMA Cod.Doc ELENCO DEI TRATTAMENTI E DISTRIBUZIONE DEI COMPITI Descrizione dei dati personali trattati, suddivisi per banche dati ed unità di archiviazione, ed organigramma della distribuzione dei compiti e delle responsabilità per il trattamento e la gestione dei dati. La descrizione dettagliata delle aree di competenza, dei compiti e delle istruzioni affidati ai singoli soggetti è reperibile consultando la corrispondente nomina a responsabile od ad incaricato. Titolare del trattamento : nella persona di Thomas Feregotto Responsabile al rapporto con gli interessati (art. 13) : Thomas Feregotto Indirizzo: Sedi interessate ai trattamenti dei dati personali. Sede Principale Azienda Sede principale azienda S.S.13 Pontebbana 54/e, TARCENTO (UD); telefono: Responsabili: Responsabile della sicurezza : Cristian Feregotto, Thomas Feregotto Responsabile dei sistemi di elaborazione elettronica : Thomas Feregotto Sono sotto riportati gli uffici od i locali della sede interessati al trattamento od alla conservazione dei dati personali. Archivio Dati Comuni trattati : Descrizione archivio: Ufficio: Incaricati al trattamento e permessi: Banche Dati Banca Dati : Acquisti archivio fornitori Attività economiche, commerciali, finanziarie e assicurative Unita' di archiviazione della banca dati 1 - Archivio (sede: Sede principale azienda) Armadio cassettiera Archivio Cristian Feregotto (permessi: lettura, scrittura, cancellazione, comunicazione) (permessi: lettura, scrittura, cancellazione, comunicazione) 2 - SERVER linux (sede: Sede principale azienda) Descrizione archivio: server linux athlon 64 Ufficio: Incaricati al trattamento e permessi: Incaricati delle copie credenziali : Incaricati ai back-up : Incaricati nominati amministratori del sistema informatico: Archivio Cristian Feregotto (permessi: lettura, scrittura, cancellazione, comunicazione) (permessi: lettura, scrittura, cancellazione, comunicazione) Banca Dati : Gestione Personale Data stampa: 14/06/ :49 Pag. 2 di 12

3 Data ultima modifica : 14/06/ :49 ORGANIGRAMMA Cod.Doc Dati Comuni trattati : Descrizione archivio: Ufficio: Incaricati al trattamento e permessi: archivio buste paghe Lavoro Istruzione e cultura Dati relativi al tipo di lavoro ed alla retribuzione Unita' di archiviazione della banca dati 1 - Archivio (sede: Sede principale azienda) Armadio cassettiera Archivio Cristian Feregotto (permessi: lettura, scrittura, cancellazione, comunicazione) (permessi: lettura, scrittura, cancellazione, comunicazione) 2 - SERVER linux (sede: Sede principale azienda) Descrizione archivio: server linux athlon 64 Ufficio: Incaricati al trattamento e permessi: Incaricati delle copie credenziali : Incaricati ai back-up : Incaricati nominati amministratori del sistema informatico: Dati Comuni trattati : Descrizione archivio: Ufficio: Incaricati al trattamento e permessi: Archivio Cristian Feregotto (permessi: lettura, scrittura, cancellazione, comunicazione) (permessi: lettura, scrittura, cancellazione, comunicazione) Banca Dati : Vendite archivio clienti Unita' di archiviazione della banca dati 1 - Archivio (sede: Sede principale azienda) Armadio cassettiera Archivio Cristian Feregotto (permessi: lettura, scrittura, cancellazione, comunicazione) (permessi: lettura, scrittura, cancellazione, comunicazione) 2 - SERVER linux (sede: Sede principale azienda) Descrizione archivio: server linux athlon 64 Ufficio: Incaricati al trattamento e permessi: Incaricati delle copie credenziali : Incaricati ai back-up : Incaricati nominati amministratori del sistema informatico: Archivio Cristian Feregotto (permessi: lettura, scrittura, cancellazione, comunicazione) (permessi: lettura, scrittura, cancellazione, comunicazione) Categorie di soggetti interessate al trattamento Riportiamo ora in maggior dettaglio i trattamenti effettuati, distinguendo a quali soggetti interessati appartengono i dati oggetto di trattamento. Ulteriori informazioni a riguardo possono essere trovate, se previste, nelle relative informative. Data stampa: 14/06/ :49 Pag. 3 di 12

4 Data ultima modifica : 14/06/ :49 ORGANIGRAMMA Cod.Doc Categoria di soggetti interessata : Consulenti e liberi professionisti, anche in forma associata Banche dati coinvolte : Dati trattati : Finalità del trattamento : Tipologie di trattamento dei dati : Acquisti Vendite Gestione Personale Attività economiche, commerciali, finanziarie e assicurative Adempimenti connessi al versamento delle quote di iscrizione a sindacati o all'esercizio di diritti sindacali Adempimenti obbligatori per legge in campo fiscale e contabile Attività di consulenza Gestione contabile o di tesoreria Gestione dei fornitori Gestione del patrimonio mobiliare e immobiliare Gestione del personale in genere Storico fatturazione clienti Trattamento giuridico ed economico del personale Trattamento a mezzo di calcolatori elettronici Trattamento manuale a mezzo di archivi cartacei Categoria di soggetti interessata : Soci, associati ed iscritti Banche dati coinvolte : Dati trattati : Finalità del trattamento : Tipologie di trattamento dei dati : Acquisti Vendite Gestione Personale Attività economiche, commerciali, finanziarie e assicurative Dati relativi allo svolgimento delle attività economiche dell'interessato. Istruzione e cultura Lavoro Adempimenti obbligatori per legge in campo fiscale e contabile Trattamento a mezzo di calcolatori elettronici Trattamento manuale a mezzo di archivi cartacei Categoria di soggetti interessata : Clienti Banche dati coinvolte : Dati trattati : Finalità del trattamento : Tipologie di trattamento dei dati : I dati sopra riportati potranno Vendite Eventualmente per soddisfare indagini di mercato, statistiche e per attività promozionali inerenti anche alla spedizione di materiale pubblicitario e promozionale Adempimenti obbligatori per legge in campo fiscale e contabile Assistenza post-vendita Gestione del contenzioso Gestione della clientela Gestione della Qualità Di obblighi previsti dalle leggi vigenti Programmazione delle attività Rilevazione del grado di soddisfazione della clientela Storico fatturazione clienti Storico ordini forniture Il sistema di videosorveglianza è introdotto come misura complementare volta a migliorare la sicurezza all#interno o all#esterno di edifici o impianti ove si svolgono attività produttive, industriali, commerciali o di servizi, o che hanno lo scopo di agevolare l#eventuale esercizio, in sede di giudizio civile o penale, del diritto di difesa del titolare del trattamento o di terzi sulla base di immagini utili in caso di fatti illeciti. Affidamento a terzi di operazioni di elaborazione Creazione di profili relativi a clienti, fornitori o consumatori Trattamento a mezzo di calcolatori elettronici Trattamento manuale a mezzo di archivi cartacei Consulenti e liberi professionisti, anche in forma associata Data stampa: 14/06/ :49 Pag. 4 di 12

5 Data ultima modifica : 14/06/ :49 ORGANIGRAMMA Cod.Doc essere comunicati a : Banche e istituti di credito Categoria di soggetti interessata : Fornitori Banche dati coinvolte : Dati trattati : Finalità del trattamento : Tipologie di trattamento dei dati : I dati sopra riportati potranno essere comunicati a : Acquisti Attività economiche, commerciali, finanziarie e assicurative Storico ordini forniture Adempimenti obbligatori per legge in campo fiscale e contabile Gestione dei fornitori Programmazione delle attività Creazione di profili relativi a clienti, fornitori o consumatori Trattamento a mezzo di calcolatori elettronici Trattamento manuale a mezzo di archivi cartacei Verifiche e modifiche dei dati solo ad istanza di parte Consulenti e liberi professionisti, anche in forma associata Banche e istituti di credito Categoria di soggetti interessata : Dipendenti e personale parasubordinato Banche dati coinvolte : Dati trattati : Finalità del trattamento : Tipologie di trattamento dei dati : I dati sopra riportati potranno essere comunicati a : Acquisti Vendite Gestione Personale Attività economiche, commerciali, finanziarie e assicurative Dati relativi al tipo di lavoro ed alla retribuzione Istruzione e cultura Lavoro Per rendere informazioni riguardo a nostre possibili attività promozionali Adempimenti connessi al versamento delle quote di iscrizione a sindacati o all'esercizio di diritti sindacali Adempimenti obbligatori per legge in campo fiscale e contabile Assistenza post-vendita Attività di consulenza Gestione contabile o di tesoreria Gestione dei fornitori Gestione del personale in genere Gestione della clientela Igiene e sicurezza del lavoro Programmazione delle attività Storico fatturazione clienti Storico ordini forniture Trattamento giuridico ed economico del personale Affidamento a terzi di operazioni di elaborazione Trattamento a mezzo di calcolatori elettronici Trattamento manuale a mezzo di archivi cartacei Consulenti e liberi professionisti, anche in forma associata Data stampa: 14/06/ :49 Pag. 5 di 12

6 Data ultima modifica : 14/06/ :49 ELENCO SOGGETTI Cod.Doc Elenco dei soggetti autorizzati ad accedere agli archivi cartacei ad accesso controllato dopo l'orario di chiusura Il punto 29 dell'allegato B prevede che i soggetti che accedono ad archivi cartacei contenenti dati sensibili o giudiziari dopo l'orario di chiusura siano preventivamente autorizzati, se non è possibile controllarne l'accesso con strumenti elettronici o con incaricati alla vigilanza. Sono sotto riportati gli archivi per cui è previsto un accesso controllato dopo l'orario di chiusura e l'elenco dei soggetti autorizzati: Non è presente alcun archivio cartaceo che tratti dati sensibili o giudiziari. Data stampa: 14/06/ :49 Pag. 6 di 12

7 Data ultima modifica : 14/06/ :49 ANALISI DEI RISCHI Cod.Doc ANALISI DI RISCHIO E MISURE ADOTTATE Scopo di questo documento di delineare il quadro delle misure di sicurezza, organizzative, fisiche e logiche, adottate e da adottare per il trattamento dei dati personali effettuato da. Tipo di archivio Tipi di dati contenuti Scrittura Dati errati Distruzione o Modifica accidentale dei Dati accesso non autorizzato ai dati cartacei Incendio Tipo di archivio Furti di Dati perpetrati da personale Interno Furti di Dati perpetrati dall'esterno Misure Fisiche Misure Organizzative Misure Organizzative Tipi di dati contenuti Errore di salvataggio sui supporti di Back-up Danno All'infrastruttura Hardware Presenza di Virus Rottura Aria Condizionata Corto Circuito elettrico Rischi per ogni unità di archiviazione : ARCHIVIO: Fattore di rischio = basso (4) Archivio cartaceo dati comuni Rischi presenti Rischio Residuo = basso Livello di Copertura = molto basso Rischio Residuo = basso Livello di Copertura = basso Livello di Copertura = molto alto Misure Adottate Contratto con Agenzia di Sorveglianza Installazione impianto Videosorveglianza Installazione Allarme Dotazione serrature ufficio. Estintori Dotazione serrature archivio. Consegna istruzioni dettagliate agli incaricati. Misure Previste per il Piano di Miglioramento Consegna istruzioni dettagliate agli incaricati. Istruzioni scritte finalizzate al controllo ed alla custodia dei documenti cartacei. SERVER LINUX: Fattore di rischio = medio (6) Archivio digitale dati comuni Rischi presenti Rischio Residuo = medio Livello di Copertura = nessuno Rischio Residuo = medio Rischio Residuo = basso Livello di Copertura = basso Rischio Residuo = basso Livello di Copertura = nessuno Data stampa: 14/06/ :49 Pag. 7 di 12

8 Data ultima modifica : 14/06/ :49 ANALISI DEI RISCHI Cod.Doc Caduta Rete Locale Scrittura Dati errati Mancata erogazione elettrica Distruzione o Modifica accidentale dei Dati Incendio Danno ai Dati Danni ai Programmi Software Interruzione temporanea all'uso dei dati Misure Fisiche Misure Organizzative Misure Organizzative Livello di Copertura = nessuno Livello di Copertura = alto Livello di Copertura = alto Livello di Copertura = molto alto Livello di Copertura = molto alto Livello di Copertura = molto alto Misure Adottate Potenziamento Impianto Elettrico Contratto con Agenzia di Sorveglianza Installazione di un Firewall. Firewall hardware. Contratto di Manutenzione Hardware. Installazione impianto Videosorveglianza Installazione Allarme Dotazione serrature ufficio. Estintori Gruppo di continuità Copie di Back-up. Back-Up su Disco Rigido. Back-Up giornaliero. Back-Up eseguito manualmente. Back-Up Completo. Back-Up Sullo stesso supporto. Antivirus. Altri Antivirus. Aggiornamento Giornaliero. Credenziali di autentificazione, assegnate individualmente ad ogni incaricato. Autenticazione mediante user-id e password. Parola chiave di almeno 8 caratteri. Disattivazione delle vecchie credenziali. Disposizioni scritte per la disponibilità dei dati. Sistema Operativo. Linux. Aggiornamento Software semestrale (annuale). Sospensione automatica delle sessioni di lavoro. sistema RAID. Sistema di Mirroring. Profili di autorizzazione di ambito diverso per diversi incaricati. E' utilizzato un sistema di autorizzazione. I profili di autorizzazione vengono specificati prima di ogni trattamento. Verifica periodica del profilo di autorizzazione. Consegna istruzioni dettagliate agli incaricati. Istruzioni sulla custodia degli strumenti elettronici durante le sessioni di trattamento. Misure Previste per il Piano di Miglioramento Verifica dei Back-up. Consegna istruzioni dettagliate agli incaricati. Data stampa: 14/06/ :49 Pag. 8 di 12

9 Data ultima modifica : 14/06/ :49 ANALISI DEI RISCHI Cod.Doc Procedure per ripristino dei dati. Copie di Back-up. Back-Up su Nastro Magnetico. Back-Up eseguito in Automatico. Back-Up su supporti sempre differenti. Data stampa: 14/06/ :49 Pag. 9 di 12

10 Data ultima modifica : 14/06/ :49 RIPRISTINO DEI DATI Cod.Doc RIPRISTINO DEI DATI Descrizione dei criteri attuati per garantire il ripristino della disponibilità dei dati in seguito a distruzione o danneggiamento. Sistemi di elaborazione SERVER linux Tipi di dato presenti Criticita' dei dati Responsabili della strumentazione elettronica Incaricati alla gestione del sistema di elaborazione Incaricati ai back-up Frequenza di back-up Tipo di supporto per il back-up Tipo di back-up Modalita' di back-up Riutilizzo dei supporti dati comuni alta Thomas Feregotto Thomas Feregotto Thomas Feregotto Back-Up giornaliero. Back-Up su Disco Rigido. Back-Up Completo. Back-Up eseguito manualmente. Back-Up Sullo stesso supporto. Data stampa: 14/06/ :49 Pag. 10 di 12

11 Data ultima modifica : 14/06/ :49 PIANO DI FORMAZIONE Cod.Doc PIANO DI FORMAZIONE Elenco degli interventi formativi effettuati o progettati per gli incaricati e per i responsabili della Privacy. Interventi formativi Thomas Feregotto 12/12/2005 : Aggiornamento della Nomina e consegna delle istruzioni e dei compiti, dettagliati e personalizzati, per la corretta gestione della Privacy. 12/12/2005 : Formazione base Cristian Feregotto 12/12/2005 : Formazione base Formazione per i nuovi incaricati Nel caso di un nuovo incaricato, è prevista la seguente formazione prima dell'inizio del trattamento: Assegnazione di dettagliate istruzioni scritte e personalizzate, complete dell'ambito di trattamento del nuovo incaricato, e formazione orale sugli obblighi di legge e sulle norme di condotta da parte del titolare o del responsabile al trattamento. Formazione prevista nel caso di cambiamenti di mansioni Nel caso in cui siano affidate mansioni differenti ad un incaricato, è prevista la seguente formazione: Assegnazione di istruzioni scritte aggiornate e complete relative al nuovo trattamento. Data stampa: 14/06/ :49 Pag. 11 di 12

12 Data ultima modifica : 14/06/ :49 TRATTAMENTI ESTERNI Cod.Doc ELENCO DEI TRATTAMENTI ESTERNI Elenco dei trattamenti esterni dei dati e dei criteri adottati per garantire il rispetto delle misure minime di sicurezza da parte dei titolari esterni. Affidatario del Trattamento : ASCOM Finalità del Trattamento : Buste paghe I dati affidati all'esterno fanno riferimento alle seguenti banche dati : Gestione Personale Criterio adottato per garantire il rispetto delle misure di sicurezza : L'adozione di apposite clausole contrattuali, nelle quali l'affidatario garantisce l'adozione delle misure minime di Sicurezza. Affidatario del Trattamento : Commercialista Elena Cussigh Finalità del Trattamento : Proma Nota e gestione bilanci I dati affidati all'esterno fanno riferimento alle seguenti banche dati : Acquisti, Vendite Criterio adottato per garantire il rispetto delle misure di sicurezza : L'adozione di apposite clausole contrattuali, nelle quali l'affidatario garantisce l'adozione delle misure minime di Sicurezza. Data stampa: 14/06/ :49 Pag. 12 di 12

DOCUMENTO PROGRAMMATICO SULLA SICUREZZA INDICE DEI DOCUMENTI PRESENTI

DOCUMENTO PROGRAMMATICO SULLA SICUREZZA INDICE DEI DOCUMENTI PRESENTI DPSS DOCUMENTO PROGRAMMATICO SULLA SICUREZZA Documento riassuntivo delle misure di sicurezza per la Privacy attuate dal Titolare, in conformità agli artt. da 33 a 36 ed all'allegato B del D.Lgs. 30 giugno

Dettagli

DIREZIONE DIDATTICA STATALE DI CASELLE TORINESE VIA GUIBERT 3-10072 - Caselle (TO) Tel: 0119961339 - Fax: 0119914628 C.F.

DIREZIONE DIDATTICA STATALE DI CASELLE TORINESE VIA GUIBERT 3-10072 - Caselle (TO) Tel: 0119961339 - Fax: 0119914628 C.F. DIREZIONE DIDATTICA STATALE DI CASELLE TORINESE VIA GUIBERT 3-10072 - Caselle (TO) Tel: 0119961339 - Fax: 0119914628 C.F. 83003770019 ANALISI DI RISCHIO E MISURE ADOTTATE: 3 / 3 Scopo di questo documento

Dettagli

direzione didattica 3 circolo Via Boccaccio,25 ingresso Via Bra - 10042 - Nichelino (TO) Tel: 011621097 - Fax: 011621097 C.F.

direzione didattica 3 circolo Via Boccaccio,25 ingresso Via Bra - 10042 - Nichelino (TO) Tel: 011621097 - Fax: 011621097 C.F. direzione didattica 3 circolo Via Boccaccio,25 ingresso Via Bra - 10042 - Nichelino (TO) Tel: 011621097 - Fax: 011621097 C.F. 84509830018 ANALISI DI RISCHIO E MISURE ADOTTATE: 1 / 3 Scopo di questo documento

Dettagli

Timbro azienda. All interno della Società/Ditta, esistono collaboratori con partita IVA? Se si specificare.

Timbro azienda. All interno della Società/Ditta, esistono collaboratori con partita IVA? Se si specificare. Privacy - DLgs 196/2003 Questionario per la formulazione del preventivo per la redazione del DPS (documento programmatico sulla sicurezza) Inviare previa compilazione al fax 0532 1911288 Società/Ditta:.....

Dettagli

Documento Programmatico sulla sicurezza

Documento Programmatico sulla sicurezza SNAMI Sindacato Nazionale Autonomo Medici Italiani Documento Programmatico sulla sicurezza Redatto ai sensi dell articolo 34, comma 1, lettera g) e Allegato B - Disciplinare Tecnico, Regola 19 del Decreto

Dettagli

DOCUMENTO PROGRAMMATICO SULLA SICUREZZA

DOCUMENTO PROGRAMMATICO SULLA SICUREZZA ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE DI STATO ENRICO FERMI Via Luosi n. 23 41100 Modena Tel 059211092 059236398 (fax): 059226478 E-mail: info@fermi.mo.it Pagina web: www.fermi.mo.it DOCUMENTO PROGRAMMATICO SULLA

Dettagli

Le Misure Minime di Sicurezza secondo il Testo Unico sulla Privacy

Le Misure Minime di Sicurezza secondo il Testo Unico sulla Privacy Obblighi di sicurezza e relative sanzioni Le Misure Minime di Sicurezza secondo il Testo Unico sulla Privacy L adozione delle Misure Minime di Sicurezza è obbligatorio per tutti coloro che effettuano trattamenti

Dettagli

CNIPA. "Codice privacy" Il Documento Programmatico di Sicurezza. 26 novembre 2007. Sicurezza dei dati

CNIPA. Codice privacy Il Documento Programmatico di Sicurezza. 26 novembre 2007. Sicurezza dei dati CNIPA "Codice privacy" 26 novembre 2007 Sicurezza dei dati Quando si parla di sicurezza delle informazioni, i parametri di riferimento da considerare sono: Integrità Riservatezza Disponibilità 1 I parametri

Dettagli

CONSIGLIO DELL'ORDINE DEGLI AVVOCATI DI FROSINONE

CONSIGLIO DELL'ORDINE DEGLI AVVOCATI DI FROSINONE CONSIGLIO DELL'ORDINE DEGLI AVVOCATI DI FROSINONE DOCUMENTO PROGRAMMATICO SULLA SICUREZZA DEGLI STUDI LEGALI (DPS) Redatto ai sensi e per gli effetti dell art. 34, c. 1, lett. g) del D.Lgs 196/2003 e del

Dettagli

Documento. Programmatico sulla Sicurezza. Anno 2015

Documento. Programmatico sulla Sicurezza. Anno 2015 Documento Programmatico sulla Sicurezza Anno 2015 INDICE 1.1 Premessa...pag. 3 1.2 Trattamento dei Dati Personali...pag. 4 1.3 Misure di sicurezza...pag. 5 1.3.1 Trattamento Dati Personali...pag. 5 1.3.2

Dettagli

La tutela della Privacy. Annoiatore: Stefano Pelacchi

La tutela della Privacy. Annoiatore: Stefano Pelacchi La tutela della Privacy Annoiatore: Stefano Pelacchi 1 Appunti Le organizzazioni del volontariato possono assumere qualsiasi forma giuridica prevista dal Libro I del Codice Civile compatibile con il proprio

Dettagli

DOCUMENTO PROGRAMMATICO SULLA SICUREZZA DATI A.S. 2014/2015

DOCUMENTO PROGRAMMATICO SULLA SICUREZZA DATI A.S. 2014/2015 DOCUMENTO PROGRAMMATICO SULLA SICUREZZA DATI A.S. 2014/2015 Scuola Ipsia Dalmazio Birago Sede legale e operativa Corso Novara 65 10154 Torino Data redazione: 2.10.2012 Versione 1 Rev. 05 anno 2014/2015

Dettagli

ELENCO DEGLI ADEMPIMENTI RICHIESTI A TITOLARI DEL TRATTAMENTO PRIVATI DALLA NORMATIVA PRIVACY.

ELENCO DEGLI ADEMPIMENTI RICHIESTI A TITOLARI DEL TRATTAMENTO PRIVATI DALLA NORMATIVA PRIVACY. ELENCO DEGLI ADEMPIMENTI RICHIESTI A TITOLARI DEL TRATTAMENTO PRIVATI DALLA NORMATIVA PRIVACY. Il presente documento ha lo scopo di illustrare gli adempimenti di natura legale e di natura tecnico-informatica

Dettagli

COMUNE DI VEDUGGIO CON COLZANO Provincia di Milano Codice Ente 11123

COMUNE DI VEDUGGIO CON COLZANO Provincia di Milano Codice Ente 11123 COMUNE DI VEDUGGIO CON COLZANO Provincia di Milano Codice Ente 11123 N. 30 Reg. Delib. G.C. Seduta del 17/03/2006 OGGETTO: REVISIONE DEL DOCUMENTO PROGRAMMATICO SULLA SICUREZZA DEI DATI PERSONALI PER L

Dettagli

Adempimenti della Privacy e Revisione del DPSS

Adempimenti della Privacy e Revisione del DPSS Adempimenti della Privacy e Revisione del DPSS La presente Guida Sintetica intende fornire indicazioni circa gli adempimenti della Privacy e le operazioni propedeutiche alla revisione del Documento Programmatico

Dettagli

un responsabile ti chiamerà al più presto per chiarire ogni dubbio

un responsabile ti chiamerà al più presto per chiarire ogni dubbio Come implementare o aggiornare il Documento Programmatico per la Sicurezza (DPS) in conformità al Disciplinare Tecnico Gestione della privacy: chiarezza sulle figure, ruoli, compiti e responsabilità Chiedi

Dettagli

DOCUMENTO PROGRAMMATICO SULLA SICUREZZA. Ai sensi e per gli affetti del D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196, Allegato B punto 19

DOCUMENTO PROGRAMMATICO SULLA SICUREZZA. Ai sensi e per gli affetti del D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196, Allegato B punto 19 Per trattamento di dati deve intendersi: qualunque operazione o complesso di operazioni, svolte con o senza l ausilio di mezzi elettronici o comunque automatizzati, concernenti la raccolta, la registrazione,

Dettagli

La Privacy nelle Associazioni di Promozione Sociale

La Privacy nelle Associazioni di Promozione Sociale La Privacy nelle Associazioni di Promozione Sociale Forlì, 25 gennaio 2007 1 Adempimenti previsti dal Codice della Privacy per le APS 2 Codice della Privacy Nel 1996 la legge n. 675 regolamentò la tutela

Dettagli

Anno Compilato il: Compilato da: Recapito telefonico:

Anno Compilato il: Compilato da: Recapito telefonico: Anno Compilato il: Compilato da: Recapito telefonico: RACCOLTA DATI CON PC FOTOCOPIARE ANCHE PIU PAGINE, SE NECESSARIO, E USARE LE FOTOCOPIE PER LA COMPILAZIONE SCRIVERE IN MODO LEGGIBILE E IN STAMPATELLO

Dettagli

Regolamento al trattamento dati per la piattaforma "Sofia" e Misure di Sicurezza adottate

Regolamento al trattamento dati per la piattaforma Sofia e Misure di Sicurezza adottate Regolamento al trattamento dati per la piattaforma "Sofia" e Pagina 1 di 10 INDICE 1. Definizioni 3 2. Individuazione dei tipi di dati e di operazioni eseguibili 4 3. Titolare del trattamento, oneri informativi

Dettagli

I dati : patrimonio aziendale da proteggere

I dati : patrimonio aziendale da proteggere Premessa Per chi lavora nell informatica da circa 30 anni, il tema della sicurezza è sempre stato un punto fondamentale nella progettazione dei sistemi informativi. Negli ultimi anni il tema della sicurezza

Dettagli

Comune di San Martino Buon Albergo Provincia di Verona

Comune di San Martino Buon Albergo Provincia di Verona Comune di San Martino Buon Albergo Provincia di Verona REGOLAMENTO IN MATERIA DI PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI (Approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 32 del 12/05/2009) Sommario Art. 1.

Dettagli

Guida operativa per redigere il Documento programmatico sulla sicurezza (DPS)

Guida operativa per redigere il Documento programmatico sulla sicurezza (DPS) Guida operativa per redigere il Documento programmatico sulla sicurezza (DPS) (Codice in materia di protezione dei dati personali art. 34 e Allegato B, regola 19, del d.lg. 30 giugno 2003, n. 196) Premessa

Dettagli

FORMAZIONE PRIVACY 2015

FORMAZIONE PRIVACY 2015 Intervento formativo per rendere edotti gli incaricati del trattamento di dati personali dei rischi che incombono sui dati e delle relative misure di sicurezza ai sensi dell art. 130 del D.Lgs. 196/2003

Dettagli

Elementi per la stesura del Documento Programmatico sulla Sicurezza 2009 RILEVAZIONE DEGLI ELEMENTI UTILI AI FINI DELL AGGIORNAMENTO DEL DPS 2009

Elementi per la stesura del Documento Programmatico sulla Sicurezza 2009 RILEVAZIONE DEGLI ELEMENTI UTILI AI FINI DELL AGGIORNAMENTO DEL DPS 2009 RILEVAZIONE DEGLI ELEMENTI UTILI AI FINI DELL AGGIORNAMENTO DEL DPS 2009 Premessa Le informazioni di seguito riportate sono riferite a tutto ciò che attiene (dal punto di vista logistico, organizzativo

Dettagli

GESTIONE DELLA RETE INFORMATICA

GESTIONE DELLA RETE INFORMATICA Documento Sistema di Gestione Qualità ISO 9001:2000 Area Settore/ Servizio Processo Rev. Data STA EDP P01 02 Novembre 10 GESTIONE DELLA RETE INFORMATICA TIPO DI PROCEDURA: di supporto AREA DI RIFERIMENTO:

Dettagli

Allegato 9) Modello informativa clienti e fornitori

Allegato 9) Modello informativa clienti e fornitori Allegato 9) Modello informativa clienti e fornitori Autorizzazione ai sensi del D.Lgs. n.196/2003 sulla Privacy. APEA S.R.L.- PRIVACY POLICY / REV. Del 07/08/2008 Apea s.r.l.. ha come obiettivo la tutela

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA TUTELA DELLA RISERVATEZZA RISPETTO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

REGOLAMENTO PER LA TUTELA DELLA RISERVATEZZA RISPETTO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI COMUNE DI BRESCIA REGOLAMENTO PER LA TUTELA DELLA RISERVATEZZA RISPETTO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI Adottato dalla Giunta Comunale nella seduta del 26.3.2003 con provvedimento n. 330/11512 P.G. Modificato

Dettagli

Manuale Informativo. Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 Codice in materia di protezione dei dati personali

Manuale Informativo. Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 Codice in materia di protezione dei dati personali Manuale Informativo Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 Codice in materia di protezione dei dati personali INDEX Il D.Lgs. 196/2003 Termini e Fondamenti Gli attori Organizzazione e Responsabilità

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA VIDEOSORVEGLIANZA

REGOLAMENTO PER LA VIDEOSORVEGLIANZA Comune di Rosate ( Provincia di Milano) REGOLAMENTO PER LA VIDEOSORVEGLIANZA Approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n 17 del 05/07/2012 Modificato con deliberazione di Consiglio Comunale n.

Dettagli

14/06/2004. Modalità controllo Verifica in campo Periodicità controllo Annuale. Tipologia Misura Fisica Data ultimo aggiornamento 15/12/2005

14/06/2004. Modalità controllo Verifica in campo Periodicità controllo Annuale. Tipologia Misura Fisica Data ultimo aggiornamento 15/12/2005 ID Misura M-001 Compilata Boscolo Paolo Data da Descrizione sintetica Impianto di allarme Gli spazi interessati alla misura in oggetto sono dotati di impianto di allarme in grado di rilevare e segnalare

Dettagli

Regione Calabria Azienda Sanitaria Provinciale Cosenza UOC AFFARI GENERALI

Regione Calabria Azienda Sanitaria Provinciale Cosenza UOC AFFARI GENERALI REGOLAMENTO CONCERNENTE LA NOMINA E LE FUNZIONI DELL AMMINISTRATORE DI SISTEMA E GLI ADEMPIMENTI IN MATERIA DI OSSERVANZA DELLE MISURE DI SICUREZZA PRIVACY 1 ARTICOLO 1 - SCOPO DEL REGOLAMENTO Il presente

Dettagli

qwertyuiopasdfghjklzxcvbnmqwerty uiopasdfghjklzxcvbnmqwertyuiopasd fghjklzxcvbnmqwertyuiopasdfghjklzx

qwertyuiopasdfghjklzxcvbnmqwerty uiopasdfghjklzxcvbnmqwertyuiopasd fghjklzxcvbnmqwertyuiopasdfghjklzx qwertyuiopasdfghjklzxcvbnmqwerty uiopasdfghjklzxcvbnmqwertyuiopasd fghjklzxcvbnmqwertyuiopasdfghjklzx DOCUMENTO PROGRAMMATICO SULLA SICUREZZA (DPS) cvbnmqwertyuiopasdfghjklzxcvbnmq wertyuiopasdfghjklzxcvbnmqwertyui

Dettagli

PRIVACY. Federica Savio M2 Informatica

PRIVACY. Federica Savio M2 Informatica PRIVACY Federica Savio M2 Informatica Adempimenti tecnici obbligatori e corretta salvaguardia dei dati e dei sistemi Normativa di riferimento - oggi D.LGS 196/2003 Codice in materia di protezione dei dati

Dettagli

Documento Programmatico sulla Sicurezza delle Informazioni. Ver. 1.00

Documento Programmatico sulla Sicurezza delle Informazioni. Ver. 1.00 Documento Programmatico sulla Sicurezza delle Informazioni Ver. 1.00 20 Ottobre 1998 InfoCamere S.C.p.A. Documento Programmatico sulla Sicurezza delle Informazioni Indice 1. Introduzione...3 2. Principi

Dettagli

La nuova disciplina in materia di tutela della privacy (D.Lgs. 30.6.2003 n. 196) Principali novità

La nuova disciplina in materia di tutela della privacy (D.Lgs. 30.6.2003 n. 196) Principali novità La nuova disciplina in materia di tutela della privacy (D.Lgs. 30.6.2003 n. 196) Principali novità INDICE 1 Il nuovo Codice sulla privacy... 2 2 Ambito di applicazione... 2 3 Soggetti coinvolti dal trattamento

Dettagli

DOCUMENTO PROGRAMMATICO SULLA SICUREZZA NEL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

DOCUMENTO PROGRAMMATICO SULLA SICUREZZA NEL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI DOCUMENTO PROGRAMMATICO SULLA SICUREZZA NEL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI Questo documento illustra il quadro delle misure di sicurezza, organizzative, fisiche e logiche, adottate per il trattamento dei

Dettagli

COMUNE DI ROSSANO VENETO DOCUMENTO PROGRAMMATICO SULLA SICUREZZA DEI DATI INFORMATICI

COMUNE DI ROSSANO VENETO DOCUMENTO PROGRAMMATICO SULLA SICUREZZA DEI DATI INFORMATICI COMUNE DI ROSSANO VENETO SERVIZI INFORMATICI DOCUMENTO PROGRAMMATICO SULLA SICUREZZA DEI DATI INFORMATICI Allegato A) INDICE 1 INTRODUZIONE 2 ASPETTI GENERALI 2.1 Contenuti 2.2 Responsabilità 2.3 Applicabilità

Dettagli

ART. 1 OGGETTO ART. 2 FINALITA ART. 3 DEFINIZIONI DI RIFERIMENTO

ART. 1 OGGETTO ART. 2 FINALITA ART. 3 DEFINIZIONI DI RIFERIMENTO S O M M A R I O Art. 1 - Oggetto Art. 2 - Finalità Art. 3 Definizioni di riferimento Art. 4 - Individuazione delle banche dati Art. 5 Titolarità e responsabilità della banca dati Art. 6 Soggetti incaricati

Dettagli

MANSIONARIO PRIVACY. 1 Generalità 1. 2 Incaricati 3. 3 Incaricato all Amministrazione del Sistema 5. 4 Incaricato alla Custodia della Parole Chiave 6

MANSIONARIO PRIVACY. 1 Generalità 1. 2 Incaricati 3. 3 Incaricato all Amministrazione del Sistema 5. 4 Incaricato alla Custodia della Parole Chiave 6 1 Generalità 1 2 Incaricati 3 3 all Amministrazione del Sistema 5 4 alla Custodia della Parole Chiave 6 5 al Salvataggio dei Dati 7 6 alla Custodia della Sede Operativa 8 A Elenco degli Incaricati 9 B

Dettagli

Il nuovo codice in materia di protezione dei dati personali

Il nuovo codice in materia di protezione dei dati personali Il nuovo codice in materia di protezione dei dati personali Si chiude il capitolo, dopo sette anni dalla sua emanazione, della legge 675 sulla privacy. Questa viene sostituita da un testo di legge unico

Dettagli

Informativa Privacy ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. 196/2003

Informativa Privacy ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. 196/2003 Informativa Privacy ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. 196/2003 Desideriamo informarla che il D.lgs. n. 196 del 30 giugno 2003 (codice in materia di protezione dei dati personali) prevede la tutela delle

Dettagli

Allegato 5. Definizione delle procedure operative

Allegato 5. Definizione delle procedure operative Allegato 5 Definizione delle procedure operative 1 Procedura di controllo degli accessi Procedura Descrizione sintetica Politiche di sicurezza di riferimento Descrizione Ruoli e Competenze Ruolo Responsabili

Dettagli

MODELLO DI APA2012 AGGIORNAMENTO PRIVACY ANNUALE 123

MODELLO DI APA2012 AGGIORNAMENTO PRIVACY ANNUALE 123 MODELLO DI APA2012 AGGIORNAMENTO PRIVACY ANNUALE 123 AGGIORNATO AL PUNTO N 1 DATI PERSONALI TRATTATI Le categorie di dati personali trattati dal Titolare sono le seguenti (a titolo meramente esemplificativo

Dettagli

G E N O V A -- P A R C H E G G I Documento di sintesi sulla protezione dei dati personali

G E N O V A -- P A R C H E G G I Documento di sintesi sulla protezione dei dati personali TITOLARE DEL TRATTAMENTO: Dott. Giovan Battista Seccacini RESPONSABILE DEL TRATTAMENTO: Sig. Persico Ermanno G E N O V A -- P A R C H E G G I Documento di sintesi sulla protezione dei dati personali Scopo

Dettagli

Roma, ottobre 2013. Ai Responsabili Regionali pro tempore Ai Responsabili di Zona pro tempore

Roma, ottobre 2013. Ai Responsabili Regionali pro tempore Ai Responsabili di Zona pro tempore Roma, ottobre 2013 Ai Responsabili Regionali pro tempore Ai Responsabili di Zona pro tempore OGGETTO: NOMINA DEI RESPONSABILI DEL TRATTAMENTO DEI DATI L AGESCI Associazione Guide e Scouts Cattolici Italiani,

Dettagli

Il Documento Programmatico sulla Sicurezza in base Normativa sulla privacy applicabile agli studi professionali (D. Lgs 196/03)

Il Documento Programmatico sulla Sicurezza in base Normativa sulla privacy applicabile agli studi professionali (D. Lgs 196/03) Il Documento Programmatico sulla Sicurezza in base Normativa sulla privacy applicabile agli studi professionali (D. Lgs 196/03) A cura di Gianfranco Gargani A seguito delle diverse richieste degli iscritti

Dettagli

Manovra d'estate - Privacy trattamento dei dati personali: semplificazione nelle attività amministrative e contabili

Manovra d'estate - Privacy trattamento dei dati personali: semplificazione nelle attività amministrative e contabili Privacy Manovra d'estate - Privacy trattamento dei dati personali: semplificazione nelle attività amministrative e contabili Semplificazioni di taluni adempimenti previsti in caso di trattamento dei dati

Dettagli

Video Corso per Fornitori Cedacri. Regnani Chiara Collecchio, Gennaio 2014

Video Corso per Fornitori Cedacri. Regnani Chiara Collecchio, Gennaio 2014 Video Corso per Fornitori Cedacri Regnani Chiara Collecchio, Gennaio 2014 1 Scopo Scopo del presente Corso è fornire informazioni necessarie per rapportarsi con gli standard utilizzati in Azienda 2 Standard

Dettagli

Privacy semplice per le PMI

Privacy semplice per le PMI Privacy semplice per le PMI A cura di: Francesca Scarazzai Dottore Commercialista Politecnico di Torino 25 novembre 2011 Semplificazioni nel tempo - 1 Maggio 2007: Guida pratica per le PMI Novembre 2007:

Dettagli

Istruzioni operative per gli Incaricati del trattamento dei dati personali

Istruzioni operative per gli Incaricati del trattamento dei dati personali Istruzioni operative per gli Incaricati del trattamento dei dati personali Pagina 1 di 5 Introduzione Il presente documento costituisce un manuale con istruzioni operative per il corretto utilizzo dei

Dettagli

CRAL ALENIA SPAZIO TORINO

CRAL ALENIA SPAZIO TORINO CRAL ALENIA SPAZIO TORINO Privacy INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DI DATI PERSONALI ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. N.196 del 30 Giugno 2003 (Codice in materia di protezione dei dati personali) Gentile Signora,

Dettagli

1. Conoscenza dei dati trattati. 2. Conoscenza degli strumenti utilizzati. 3. Conoscenza del proprio ruolo all interno della struttura

1. Conoscenza dei dati trattati. 2. Conoscenza degli strumenti utilizzati. 3. Conoscenza del proprio ruolo all interno della struttura Corso 196/03 per i Responsabili e gli Incaricati del Trattamento Dati Percorso Formativo per l Incaricato del Trattamento Dati: Pre-requisiti: 1. Conoscenza dei dati trattati 2. Conoscenza degli strumenti

Dettagli

Piano per la sicurezza dei documenti informatici

Piano per la sicurezza dei documenti informatici Allegato 1 Piano per la sicurezza dei documenti informatici 1 Sommario 1 Aspetti generali...3 2 Analisi dei rischi...3 2.1 Misure di sicurezza... 4 3 Misure Fisiche...4 3.1 Controllo accessi... 4 3.2 Sistema

Dettagli

BOZZA D.P.S. Documento Programmatico sulla Sicurezza. Intestazione documento: Ragione sociale o denominazione del titolare Indirizzo Comune P.

BOZZA D.P.S. Documento Programmatico sulla Sicurezza. Intestazione documento: Ragione sociale o denominazione del titolare Indirizzo Comune P. BOZZA D.P.S. Intestazione documento: Ragione sociale o denominazione del titolare Indirizzo Comune P.iva Documento Programmatico sulla Sicurezza Indice finalità del documento inventario dei beni in dotazione

Dettagli

RICHIESTA DI REGISTRAZIONE DEL SOFTWARE DI TELEASSISTENZA

RICHIESTA DI REGISTRAZIONE DEL SOFTWARE DI TELEASSISTENZA RICHIESTA DI REGISTRAZIONE DEL SOFTWARE DI TELEASSISTENZA OGGETTO DEL SERVIZIO E FINALITA La registrazione al software BrowserOne consente all installatore di effettuare la teleassistenza su impianti antintrusione

Dettagli

Disposizioni in materia di trattamento dei dati personali.

Disposizioni in materia di trattamento dei dati personali. Privacy - Ordinamento degli uffici e dei servizi comunali: indirizzi in materia di trattamento dei dati personali esistenti nelle banche dati del Comune. (Delibera G.C. n. 919 del 28.12.2006) Disposizioni

Dettagli

Allegato 8 MISURE MINIME ED IDONEE

Allegato 8 MISURE MINIME ED IDONEE Allegato 8 MISURE MINIME ED IDONEE SOMMARIO 1 POLITICHE DELLA SICUREZZA INFORMATICA...3 2 ORGANIZZAZIONE PER LA SICUREZZA...3 3 SICUREZZA DEL PERSONALE...3 4 SICUREZZA MATERIALE E AMBIENTALE...4 5 GESTIONE

Dettagli

INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DI DATI PERSONALI

INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DI DATI PERSONALI Privacy INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DI DATI PERSONALI ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. N.196 del 30 Giugno 2003 (Codice in materia di protezione dei dati personali) Gentile Signora, Egregio Signore, La

Dettagli

DOCUMENTO PROGRAMMATICO SULLA SICUREZZA TRATTAMENTO DATI

DOCUMENTO PROGRAMMATICO SULLA SICUREZZA TRATTAMENTO DATI DOCUMENTO PROGRAMMATICO SULLA SICUREZZA TRATTAMENTO DATI Il presente documento è redatto ai sensi dell art. 34 e 35 del Dlgs 30 Giugno 2003, n 196, della direttiva 11 Febbraio 2005 del Presidente del Consiglio

Dettagli

Privacy policy della newsletter

Privacy policy della newsletter Privacy policy della newsletter Le presenti linee programmatiche di condotta relative alla privacy (la "Privacy Policy") si applica alla newsletter del sito web di ATTIMIWEB srl (il "Sito") e si riferisce

Dettagli

COMUNICATO. Vigilanza sugli intermediari Entratel: al via i controlli sul rispetto della privacy

COMUNICATO. Vigilanza sugli intermediari Entratel: al via i controlli sul rispetto della privacy COMUNICATO Vigilanza sugli intermediari Entratel: al via i controlli sul rispetto della privacy Nel secondo semestre del 2011 l Agenzia delle Entrate avvierà nuovi e più articolati controlli sul rispetto

Dettagli

PRIVACY.NET. La soluzione per gestire gli adempimenti sulla tutela dei dati in azienda

PRIVACY.NET. La soluzione per gestire gli adempimenti sulla tutela dei dati in azienda open > PRIVACY.NET La soluzione per gestire gli adempimenti sulla tutela dei dati in azienda next > Il software è rivolto a: Chiunque tratta dati personali, con e senza strumenti elettronici, è tenuto

Dettagli

Strumenti digitali e privacy. Avv. Gloria Galli

Strumenti digitali e privacy. Avv. Gloria Galli Strumenti digitali e privacy Avv. Gloria Galli Codice in materia di protezione dei dati personali: Decreto legislativo n. 196 del 30/06/2003 Art. 4. Definizioni trattamento, qualunque operazione o complesso

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA VIDEOSORVEGLIANZA NEL COMUNE DI ARCO

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA VIDEOSORVEGLIANZA NEL COMUNE DI ARCO REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA VIDEOSORVEGLIANZA NEL COMUNE DI ARCO Approvato con deliberazione del consiglio comunale n. 69 del 7 agosto 2012 IL SEGRETARIO COMUNALE Rolando Mora IL PRESIDENTE DEL

Dettagli

Scheda Rilevazione - Sistema PRIVACY

Scheda Rilevazione - Sistema PRIVACY Questo documento e le informazioni che andrete ad inserire, verranno utilizzate a riferimento della proposta contrattuale PERSONALIZZATA che andremo a redigere per consentirvi di adeguare la struttura

Dettagli

DICHIARA. Nello specifico dei prodotti e dei servizi sopra citati Microcosmos Multimedia S.r.l. CERTIFICA

DICHIARA. Nello specifico dei prodotti e dei servizi sopra citati Microcosmos Multimedia S.r.l. CERTIFICA 1 Dichiarazione di conformità dei prodotti e dei servizi Microcosmos per la gestione della forma associativa Medicina in Rete di cui al comma 8 dell art. 40 del D.P.R. 28 luglio 2000, n. 270 (Accordo Collettivo

Dettagli

Dati e informazioni in azienda: sicurezza, vincoli legali e novità legislative. Gabriele Faggioli

Dati e informazioni in azienda: sicurezza, vincoli legali e novità legislative. Gabriele Faggioli Dati e informazioni in azienda: sicurezza, vincoli legali e novità legislative Gabriele Faggioli La Tutela dei dati personali: il D.lgs 196 del 2003 Concetti fondamentali: - Dati personali: Dati comuni

Dettagli

Notifica trattamento di dati personali: ultime precisazioni per privati e professionisti ( Garante Privacy, parere 23.04.2004 )

Notifica trattamento di dati personali: ultime precisazioni per privati e professionisti ( Garante Privacy, parere 23.04.2004 ) Notifica trattamento di dati personali: ultime precisazioni per privati e professionisti ( Garante Privacy, parere 23.04.2004 ) A ridosso del termine previsto per la notifica, il Garante per la protezione

Dettagli

LINEE GUIDA PER LA REDAZIONE DEL DPS (Documento Programmatico sulla Sicurezza)

LINEE GUIDA PER LA REDAZIONE DEL DPS (Documento Programmatico sulla Sicurezza) LINEE GUIDA PER LA REDAZIONE DEL DPS (Documento Programmatico sulla Sicurezza) Aprile, 2005 INDICE Premessa 1. LINEE GUIDA Il piano di lavoro 2. IL KIT La modulistica: schede e tabelle La compilazione

Dettagli

Istituzione per i Servizi Educativi, Culturali e Sportivi Comune di Sesto Fiorentino DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE N. 50 DEL 21.5.

Istituzione per i Servizi Educativi, Culturali e Sportivi Comune di Sesto Fiorentino DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE N. 50 DEL 21.5. Istituzione per i Servizi Educativi, Culturali e Sportivi Comune di Sesto Fiorentino DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE N. 50 DEL 21.5.2012 OGGETTO: individuazione degli incaricati del trattamento dati personali

Dettagli

Servizi offerti dal sito

Servizi offerti dal sito Roma In Catering rispetta la privacy degli utenti dei suoi servizi on line ed assicura che il trattamento dei dati raccolti avverrà nel pieno rispetto del D.Lgs. numero 196/03 (Codice in materia di protezione

Dettagli

1. FINALITÀ DEL TRATTAMENTO

1. FINALITÀ DEL TRATTAMENTO INFORMATIVA EX ART. 13 DEL D.L. 196 DEL 30.6.2003 CODICE IN MATERIA DI PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI Il Codice in materia di protezione dei dati personali, adottato con il decreto legislativo 196 del 30

Dettagli

IL GARANTE PER LA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI

IL GARANTE PER LA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI Semplificazione delle misure di sicurezza contenute nel disciplinare tecnico di cui all'allegato B) al Codice in materia di protezione dei dati personali - 27 novembre 2008 G.U. n. 287 del 9 dicembre 2008

Dettagli

Conoscere Dittaweb per:

Conoscere Dittaweb per: IL GESTIONALE DI OGGI E DEL FUTURO Conoscere Dittaweb per: migliorare la gestione della tua azienda ottimizzare le risorse risparmiare denaro vivere meglio il proprio tempo IL MERCATO TRA OGGI E DOMANI

Dettagli

Informativa ai sensi dell'art. 13 del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 Codice in materia di trattamento dei dati personali

Informativa ai sensi dell'art. 13 del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 Codice in materia di trattamento dei dati personali Informativa ai sensi dell'art. 13 del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 Codice in materia di trattamento dei dati personali Gentile Cliente, ai sensi dell'art 13 del Decreto Legislativo 196/2003

Dettagli

DISCIPLINARE TECNICO IN MATERIA DI MISURE MINIME DI SICUREZZA ANNO 2015

DISCIPLINARE TECNICO IN MATERIA DI MISURE MINIME DI SICUREZZA ANNO 2015 DISCIPLINARE TECNICO IN MATERIA DI MISURE MINIME DI SICUREZZA ANNO 2015 Approvato dall Amministratore Unico di Metro con determina n. 5 del 9 marzo 2015 1 Disciplinare tecnico 2015 in materia di misure

Dettagli

Aggiornamento del Codice dell'amministrazione Digitale

Aggiornamento del Codice dell'amministrazione Digitale Aggiornamento del Codice dell'amministrazione Digitale Il 18 dicembre 2012 è stata emanata la legge n. 221/2012 di conversione del D.L. 179/2012 (noto anche come Decreto crescita 2.0 ). Molte sono le modifiche

Dettagli

Informativa ai sensi dell art. 13 del D. Lgs. 196/2003

Informativa ai sensi dell art. 13 del D. Lgs. 196/2003 Informativa ai sensi dell art. 13 del D. Lgs. 196/2003 Ai sensi del Decreto Legislativo 30 giugno 2003 n. 196 Gruppo Nuove Tecnologie S.r.l. desidera fornirle/vi le informazioni che seguono in ordine al

Dettagli

Comune di Inarzo Provincia di Varese REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA VIDEOSORVEGLIANZA NEL TERRITORIO DI INARZO

Comune di Inarzo Provincia di Varese REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA VIDEOSORVEGLIANZA NEL TERRITORIO DI INARZO Comune di Inarzo Provincia di Varese REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA VIDEOSORVEGLIANZA NEL TERRITORIO DI INARZO Approvato con Deliberazione C.C. n 3 del 14.02.2013 REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA

Dettagli

1 Ambito di applicazione e definizioni

1 Ambito di applicazione e definizioni CONDIZIONI GENERALI DEI SERVIZI DI ASSISTENZA TECNICA ON SITE 1 Ambito di applicazione e definizioni... 1 2 Subappalto dei Servizi di Assistenza Tecnica On Site... 1 3 Periodo di Disponibilità dei Servizi

Dettagli

I dati personali che ORO 24K SRL tratta per fornire i propri servizi online attraverso i siti di ORO 24K SRL riguardano quanto segue:

I dati personali che ORO 24K SRL tratta per fornire i propri servizi online attraverso i siti di ORO 24K SRL riguardano quanto segue: ORO 24K SRL NORME DI TUTELA PER LA PRIVACY Informativa ai sensi dell'art. 13 del D.Lgs. 196/2003 -CODICE PRIVACY ( per consultare il testo completo consultare www.garanteprivacy.it. ) E' disponibile per

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA SICUREZZA DEI DATI PERSONALI

REGOLAMENTO PER LA SICUREZZA DEI DATI PERSONALI CASA DI RIPOSO CESARE BERTOLI NOGAROLE ROCCA (VR) REGOLAMENTO PER LA SICUREZZA DEI DATI PERSONALI TRATTAMENTO EFFETTUATO CON ELABORATORI NON COLLEGATI IN RETE E NON ACCESSIBILI DA ALTRI ELABORATORI O TERMINALI

Dettagli

COMUNE DI CARUGATE Provincia di Milano REGOLAMENTO PER L INSTALLAZIONE E L UTILIZZO DI IMPIANTI DI VIDEOSORVEGLIANZA DEL TERRITORIO

COMUNE DI CARUGATE Provincia di Milano REGOLAMENTO PER L INSTALLAZIONE E L UTILIZZO DI IMPIANTI DI VIDEOSORVEGLIANZA DEL TERRITORIO COMUNE DI CARUGATE Provincia di Milano REGOLAMENTO PER L INSTALLAZIONE E L UTILIZZO DI IMPIANTI DI VIDEOSORVEGLIANZA DEL TERRITORIO Adottato dal C.C. con delibera n. 57 del 28/07/2008 REGOLAMENTO PER L

Dettagli

Documento programmatico sulle misure di sicurezza adottate per il trattamento dei dati personali con strumenti elettronici e supporti cartacei

Documento programmatico sulle misure di sicurezza adottate per il trattamento dei dati personali con strumenti elettronici e supporti cartacei Documento programmatico sulle misure di sicurezza adottate per il trattamento dei dati personali con strumenti elettronici e supporti cartacei In base al disciplinare tecnico in materia di misure di sicurezza

Dettagli

COMUNE DI RENATE Provincia di Monza e Brianza

COMUNE DI RENATE Provincia di Monza e Brianza REGOLAMENTO COMUNALE PER L INSTALLAZIONE E LA TENUTA DEGLI IMPIANTI DI VIDEOSORVEGLIANZA Approvato dal Consiglio Comunale con delibera n. 50 del 25/11/2009 versione 3 03/11/2009 REGOLAMENTO PER L INSTALLAZIONE

Dettagli

TUTELA DELLE PERSONE E DI ALTRI SOGGETTI RISPETTO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI INFORMATIVA EX ART. 13 DEL D.L. 196 DEL

TUTELA DELLE PERSONE E DI ALTRI SOGGETTI RISPETTO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI INFORMATIVA EX ART. 13 DEL D.L. 196 DEL TUTELA DELLE PERSONE E DI ALTRI SOGGETTI RISPETTO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI INFORMATIVA EX ART. 13 DEL D.L. 196 DEL 30.6.2003 Il Codice in materia di protezione dei dati personali, adottato con

Dettagli

COMUNE DI TERNI DIREZIONE SICUREZZA E POLIZIA LOCALE CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE GRUPPO OPERATIVO AFFARI GENERALI

COMUNE DI TERNI DIREZIONE SICUREZZA E POLIZIA LOCALE CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE GRUPPO OPERATIVO AFFARI GENERALI COMUNE DI TERNI DIREZIONE SICUREZZA E POLIZIA LOCALE CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE GRUPPO OPERATIVO AFFARI GENERALI Ufficio di Segreteria Cod. Fisc./Part. I.V.A. 00175660554 DOCUMENTO PROGRAMMATICO SULLA

Dettagli

Entro il 31 marzo 2007 dovrà essere effettuato il rinnovo del DPS (Documento Programmatico sulla Sicurezza) aggiornandone i contenuti.

Entro il 31 marzo 2007 dovrà essere effettuato il rinnovo del DPS (Documento Programmatico sulla Sicurezza) aggiornandone i contenuti. INFORMAZIONI DI MASSIMA PER IL RINNOVO DEL DPS ANNO 2007 Entro il 31 marzo 2007 dovrà essere effettuato il rinnovo del DPS (Documento Programmatico sulla Sicurezza) aggiornandone i contenuti. Quello di

Dettagli

SERVICE LEGAL AGREEMENT SERVIZI AL CITTADINO www.servizialcittadino.it

SERVICE LEGAL AGREEMENT SERVIZI AL CITTADINO www.servizialcittadino.it SERVICE LEGAL AGREEMENT SERVIZI AL CITTADINO www.servizialcittadino.it Art.1 Oggetto e scopo del documento Lo scopo principale di questo documento è quello di fornire le regole e le modalità di svolgimento

Dettagli

141 95127 C A T A N I A

141 95127 C A T A N I A MODELLO INFORMATIVA PRIVACY Informativa ai sensi e per gli effetti di cui all art. 13, Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n.196 (Codice in materia di protezione dei dati personali) La presente per informarla

Dettagli

Allegato 13. Nomina Amministratore di Sistema

Allegato 13. Nomina Amministratore di Sistema Allegato 13 Nomina Amministratore di Sistema Il presente documento rappresenta un contratto che la struttura Titolare del Trattamento stipula con un soggetto esterno (nominato Amministratore di Sistema)

Dettagli

M inist e ro della Pubblica Istruz io n e

M inist e ro della Pubblica Istruz io n e Linee guida per il TRATTAMENTO E GESTIONE DEI DATI PERSONALI Articolo 1 Oggetto e ambito di applicazione e principi di carattere generale 1. Il presente documento disciplina le modalità di trattamento

Dettagli

Regolamento in materia di videosorveglianza

Regolamento in materia di videosorveglianza Regolamento in materia di videosorveglianza 1 Art. 1 Finalità L Azienda Ospedaliera di Desenzano del Garda (di seguito denominata Azienda) attua un sistema di videosorveglianza esclusivamente per lo svolgimento

Dettagli

Comune di Medicina Provincia di Bologna REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA VIDEOSORVEGLIANZA

Comune di Medicina Provincia di Bologna REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA VIDEOSORVEGLIANZA Comune di Medicina Provincia di Bologna REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLA VIDEOSORVEGLIANZA Approvato con Delibera del Consiglio Comunale n.125 del 28/09/2015 1 INDICE Articolo 1 Oggetto pag. 3 Articolo

Dettagli

Informativa privacy. Data: 01/01/2010 Versione: 2.0

Informativa privacy. Data: 01/01/2010 Versione: 2.0 Versione: 2.0 NKE S.p.A. / NKE Automation S.r.l. S.S. 24 km 16,2 10091 ALPIGNANO (Torino) Italy Tel. +39.011.9784411 Fax +39.011.9785250 www.nke.it Informativa privacy NKE Automation Srl e NKE Spa ai sensi

Dettagli

Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 D.Lgs. 30 giugno 2003 n. 196 ("Codice della Privacy")

Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 D.Lgs. 30 giugno 2003 n. 196 (Codice della Privacy) Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell'art. 13 D.Lgs. 30 giugno 2003 n. 196 ("Codice della Privacy") Gentile Utente, IBS Bookshop Italia s.r.l. La informa che i dati da Lei forniti

Dettagli

Ci si riferisce, in particolare, all'abuso della qualità di operatore di

Ci si riferisce, in particolare, all'abuso della qualità di operatore di Con il presente provvedimento il Garante intende richiamare tutti i titolari di trattamenti effettuati, anche in parte, mediante strumenti elettronici alla necessità di prestare massima attenzione ai rischi

Dettagli

Mansionario del trattamento dei dati

Mansionario del trattamento dei dati Allegato 9 Mansionario del trattamento dei dati CRITERI GENERALI DI COMPORTAMENTO E NORME PROCEDURALI In questo documento si forniscono alcune regole sulle modalità più convenienti per l attuazione delle

Dettagli

MISURE MINIME DI SICUREZZA NEL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

MISURE MINIME DI SICUREZZA NEL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI MISURE MINIME DI SICUREZZA NEL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI D.Lgs. 196/03 artt.31-36 Allegato B Art. 31 (Obblighi di sicurezza) 1. I dati personali oggetto di trattamento sono custoditi e controllati,

Dettagli