LETTERA DI INVITO A LICITAZIONE PRIVATA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "LETTERA DI INVITO A LICITAZIONE PRIVATA"

Transcript

1 LETTERA DI INVITO A LICITAZIONE PRIVATA L AFFIDAMENTO DELL ASSICURAZIONE VEICOLI COMUNE di USMATE VELATE L_inv_Vcl_Usmate_Velate_ /5

2 Spettabile Società Assicuratrice Invito a licitazione privata per affidamento dell assicurazione Veicoli. Il giorno 15/12/2008 alle ore 9.00 nei locali di questo Comune avrà luogo la licitazione mediante offerte segrete per l affidamento dell assicurazione in oggetto. ENTE APPALTANTE: COMUNE diusmate VELATE - Corso Italia, Usmate Velate (MI) Telefono: 039/ Fax: 039/ Descrizione del servizio: Servizi assicurativi a copertura dei seguenti rischi derivanti dall attività istituzionale dell Ente: F - VEICOLI di proprietà - Responsabilità Civile Auto - Auto Rischi Diversi I - VEICOLI DEI DIPENDENTI - Danni Accidentali (Kasko) - Altre garanzie Auto Rischi Diversi (ARD) L - VEICOLI DEGLI AMMINISTRATORI - Danni Accidentali (Kasko) - Altre garanzie Auto Rischi Diversi (ARD) Durata: dalle ore 24 del alle ore 24 del (con possibilità di rinnovo espresso se previsto dalle norme vigenti) PREMESSO CHE 1 - l affidamento si svolgerà sotto l osservanza delle condizioni stabilite dal capitolato (approvato con determina n. 34 del 03/11/2008) e che in copia si allega al presente invito; 2 - non esiste prelazione per nessuna Società Assicuratrice; L_inv_Vcl_Usmate_Velate_ /5

3 3 - il compenso al Consulente assicurativo dell Ente è a carico della Società Assicuratrice aggiudicataria nella misura normalmente applicata sul mercato dalla stessa Società Assicuratrice per le provvigioni ai Brokers di assicurazione; 4 - è fatto divieto di presentare offerte con riparto di coassicurazione o solo per una parte dei rischi compresi nel capitolato; l Ente si riserva di accettare la parte normativa sui Modelli attualmente in uso della Società Assicuratrice, ferme restando le garanzie previste nel capitolato. 5 - l Ente aggiudicherà l appalto in oggetto sulla base del criterio del prezzo più basso, oppure, in caso di una sola offerta, sulla base del prezzo in esso indicato, previo esame e valutazione della stessa; - si intende per prezzo più basso, il totale più basso dei premi relativi al complesso delle garanzie sopra indicate, come risulterà sul prospetto Riepilogo dei Premi annui - ai soli fini della aggiudicazione della gara (incluso nel Capitolato ed allegato alla Lettera di Invito); - resta ferma la determinazione del premio pro-rata in base al periodo effettivo di copertura fissato dall Ente (anche in base alle scadenze delle polizze in corso); 6 - l aggiudicazione, mentre sarà immediatamente vincolante per la Società Assicuratrice, lo diventerà, per il Comune, dopo l esecutività della deliberazione di presa d atto del verbale di gara e di aggiudicazione definitiva che non verrà effettuata qualora l offerta sia ritenuta eccessivamente onerosa; ricevuta la comunicazione dell aggiudicazione la Società assicuratrice aggiudicataria comunicherà le coordinate bancarie relative al conto corrente intestato alla Società stessa sul quale effettuare il pagamento del premio. 7 - l Ente si riserva la facoltà di chiedere alla Società Assicuratrice aggiudicataria, su indicazione del Consulente assicurativo dell Ente, l assegnazione del contratto ad una determinata Gerenza, oppure, in subordine, ad una determinata Agenzia in Appalto ; 8 - l invito a presentare l offerta è rivolto esclusivamente alla Direzione della Società Assicuratrice oppure alla Sua Gerenza ; 9 - l offerta dovrà pervenire all Ufficio Protocollo del Comune di Usmate Velate - Corso Italia, Usmate Velate (MI), entro le ore del giorno 12/12/2008; 10 - l offerta in bollo da 14.62, deve essere strettamente conforme al modello allegato. L offerta dovrà essere sottoscritta, con firma leggibile e per esteso dal legale rappresentante della Società Assicuratrice o da procuratori dalla stessa nominati, muniti di regolare mandato ad negotia che conferisce i poteri per la L_inv_Vcl_Usmate_Velate_ /5

4 partecipazione a gare esperite da Enti Pubblici; nel caso in cui l offerta sia firmata da procuratori muniti del mandato ad negozia sopra specificato, questo dovrà essere allegato in originale o in copia; l offerta dovrà essere racchiusa in una busta sigillata con ceralacca e controfirmata sui lembi di chiusura, pena l esclusione; nella busta dovranno essere inseriti esclusivamente i moduli e gli allegati richiamati nel Modulo dell offerta e, qualora l offerta fosse firmata da procuratori, il mandato di cui al punto 10. Sulla busta dovrà essere posta la scritta: OFFERTA ECONOMICA ; 12 - la seguente documentazione amministrativa dovrà essere contenuta in una busta sigillata sulla quale dovrà essere apposta la dicitura DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA : 1 - Certificazione della Camera di Commercio, in originale o in copia conforme, contenente: - l attestazione della regolare costituzione della Società Assicuratrice; - il nominativo delle persone delegate a rappresentare legalmente la Società stessa; - l attestazione che la Società Assicuratrice non si trova in stato di liquidazione o fallimento, che la medesima non ha presentato domanda di concordato e che a carico di essa non si sono verificate procedure di fallimento o di concordato nel quinquennio antecedente la data della gara; 2 - Copia dell Autorizzazione Ministeriale ad esercitare le assicurazioni; 3 - (In caso di offerta firmata da procuratori muniti di regolare mandato ad negozia) Mandato ad negozia originale o copia dello stesso 13 - la busta contenente l offerta economica e quella contenente la documentazione amministrativa dovranno essere a loro volta racchiuse in un altra busta sigillata e controfirmata sui lembi di chiusura su cui dovrà essere chiaramente apposta la seguente scritta: OFFERTA PER SERVIZIO DI ASSICURAZIONE VEICOLI. Il recapito del plico rimane ad esclusivo rischio del mittente, ove per qualsiasi motivo il piego stesso non giunga a destinazione in tempo utile; 14 - l Autorità che presiede la gara potrà fare luogo ad esclusione dalla stessa nel caso manchi o risulti incompleto o irregolare alcuno dei documenti richiesti; esclusa potrà essere pure la Società Assicuratrice che non avrà chiuso l offerta in apposita busta sigillata con ceralacca e controfirmata sui lembi di chiusura; 15 - l Ente si riserva in ogni caso, a proprio insindacabile giudizio, la facoltà di non aggiudicare il servizio oggetto della presente licitazione privata, senza che in forza di ciò il concorrente abbia nulla a pretendere a qualsiasi titolo o ragione.. L_inv_Vcl_Usmate_Velate_ /5

5 CIO PREMESSO si invita a partecipare alla presente licitazione privata. Distinti Saluti. COMUNE DI USMATE VELATE Allegati: a) Riepilogo dei Premi annui ai soli fini della aggiudicazione della gara b) Modulo dell offerta c) Allegati al riepilogo dei premi L_inv_Vcl_Usmate_Velate_ /5

6 Allegato alla Lettera di invito Modulo dell offerta (in bollo da 14,62) OGGETTO: Licitazione privata. Comune di Usmate Velate Il sottoscritto (cognome e nome)..., nato a..., il..., residente a..., Via... n...., nella sua qualità di... (Presidente - Amministratore Delegato - Direttore Generale - Procuratore munito dei necessari poteri di firma) della Società Assicuratrice... con sede in..., Via... n.... P.IVA... DICHIARA 1 - di aver preso visione del Capitolato, che si intende qui integralmente trascritto, relativo all Assicurazione Veicoli approvato con determina n. 34 del 03/11/2008; 2 - di aver preso atto che non esiste prelazione per nessuna Società Assicuratrice; 3 - di aver preso atto che il compenso al Consulente assicurativo dell Ente è a carico della Società Assicuratrice aggiudicataria nella misura normalmente applicata sul mercato dalla stessa Società Assicuratrice per le provvigioni ai Brokers di assicurazione; 4 - di aver preso atto che: - è fatto divieto di presentare offerte con riparto di coassicurazione o solo per una parte dei rischi compresi nel capitolato; - l Ente si riserva di accettare la parte normativa riportata sui Modelli attualmente in uso della Società Assicuratrice, ferme restando le garanzie previste nel capitolato; 5 - di aver preso atto che: - l Ente aggiudicherà l appalto in oggetto sulla base del criterio del prezzo più basso, oppure, in caso di una sola offerta, sulla base del prezzo in esso indicato, previo esame e valutazione della stessa; L_inv_Vcl_Usmate_Velate_ /4

7 - si intende per prezzo più basso, il totale più basso dei premi relativi al complesso delle garanzie sopra indicate, come risulterà sul prospetto Riepilogo dei Premi annui - ai soli fini della aggiudicazione della gara (incluso nel Capitolato ed allegato alla Lettera di Invito); - resta ferma la determinazione del premio pro-rata in base al periodo effettivo di copertura fissato dall Ente (anche in base alle scadenze delle polizze in corso); 6 - di aver preso atto che l aggiudicazione, mentre sarà immediatamente vincolante per la Società Assicuratrice, lo diventerà, per il Comune, dopo l esecutività della deliberazione di presa d atto del verbale di gara e di aggiudicazione definitiva che non verrà effettuata qualora l offerta sia ritenuta eccessivamente onerosa; ricevuta la comunicazione dell aggiudicazione la Società assicuratrice aggiudicataria comunicherà le coordinate bancarie relative al conto corrente intestato alla Società stessa sul quale effettuare il pagamento del premio. 7 - di aver preso atto che l Ente si riserva la facoltà di chiedere alla Società Assicuratrice aggiudicataria, su indicazione del Consulente assicurativo dell Ente, l assegnazione del contratto ad una determinata Gerenza, oppure, in subordine, ad una determinata Agenzia in Appalto ; 8 - di avere preso atto che è invitata a presentare l offerta esclusivamente la Direzione della Società Assicuratrice oppure la sua Gerenza ; 9 - di aver inserito nell apposita busta con la scritta OFFERTA ECONOMICA, oltre alla presente offerta: - il Modulo RIEPILOGO DEI PREMI ANNUI AI SOLI FINI DELLA AGGIUDICAZIONE DELLA GARA sul quale risulta determinato in cifre e lettere il premio annuo lordo valido ai soli fini della aggiudicazione della gara; - i seguenti Moduli relativi alle varie Sezioni: a) con indicazione dei premi imponibili e SSN corrispondenti ai premi lordi indicati nel Modulo RIEPILOGO DEI PREMI ANNUI AI SOLI FINI DELLA AGGIUDICAZIONE DELLA GARA ; - per la Sezione F ALLEGATI: FA/RCA, FB/ARD b) con indicazione dei premi riportati nel Modulo RIEPILOGO DEI PREMI ANNUI AI SOLI FINI DELLA AGGIUDICAZIONE DELLA GARA : - per la Sezione F: ALLEGATI: FAP - VEICOLI, FBP VEICOLI, precisando la tariffa applicata e la percentuale di sconto calcolata ; - per la Sezione I (VEICOLI DEI DIPENDENTI): ALLEGATI: I1P e I2P; - per la Sezione L (VEICOLI DEGLI AMMINISTRATORI): ALLEGATI L1P e L2P. L_inv_Vcl_Usmate_Velate_ /4

8 10 - l offerta in bollo da 14.62, deve essere strettamente conforme al modello allegato. L offerta dovrà essere sottoscritta, con firma leggibile e per esteso dal legale rappresentante della Società Assicuratrice o da procuratori dalla stessa nominati, muniti di regolare mandato ad negotia che conferisce i poteri per la partecipazione a gare esperite da Enti Pubblici; nel caso in cui l offerta sia firmata da procuratori muniti del mandato ad negozia sopra specificato, questo dovrà essere allegato in originale o in copia; di aver preso atto che: - l offerta dovrà essere racchiusa in una busta sigillata con ceralacca e controfirmata sui lembi di chiusura, pena l esclusione; - nella busta dovranno essere inseriti esclusivamente i moduli e gli allegati richiamati nel Modulo dell offerta e, qualora l offerta fosse firmata da procuratori, il mandato di cui al punto Sulla busta dovrà essere posta la scritta: OFFERTA ECONOMICA ; 12 - di aver inserito nell apposita busta con la dicitura DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA : 1 - Certificazione della Camera di Commercio, in originale o in copia conforme, contenente: - l attestazione della regolare costituzione della Società Assicuratrice; - il nominativo delle persone delegate a rappresentare legalmente la Società stessa; - l attestazione che la Società Assicuratrice non si trova in stato di liquidazione o fallimento, che la medesima non ha presentato domanda di concordato e che a carico di essa non si sono verificate procedure di fallimento o di concordato nel quinquennio antecedente la data della gara; 2 - Copia dell Autorizzazione Ministeriale ad esercitare le assicurazioni; 3 - (In caso di offerta firmata da procuratori muniti di regolare mandato ad negozia) Mandato ad negozia originale o copia dello stesso di aver preso atto che: - la busta contenente l offerta economica e quella contenente la documentazione amministrativa dovranno essere a loro volta racchiuse in un altra busta sigillata e controfirmata sui lembi di chiusura; - sulla busta dovrà essere chiaramente apposta la seguente scritta: OFFERTA PER SERVIZIO DI ASSICURAZIONE VEICOLI ; - il recapito del plico rimane ad esclusivo rischio del mittente, ove per qualsiasi motivo il piego stesso non giunga a destinazione in tempo utile; 14 - di aver preso atto che: L_inv_Vcl_Usmate_Velate_ /4

9 - l Autorità che presiede la gara potrà fare luogo ad esclusione dalla stessa nel caso manchi o risulti incompleto o irregolare alcuno dei documenti richiesti; - esclusa potrà essere pure la Società Assicuratrice che non avrà chiuso l offerta in apposita busta sigillata con ceralacca e controfirmata sui lembi di chiusura; 15 - di aver preso atto che l Ente si riserva in ogni caso, a proprio insindacabile giudizio, la facoltà di non aggiudicare il servizio oggetto della presente licitazione privata, senza che in forza di ciò il concorrente abbia nulla a pretendere a qualsiasi titolo o ragione. Data: Firma: L_inv_Vcl_Usmate_Velate_ /4

10 ASSICURAZIONE VEICOLI per assicurazione - VEICOLI di proprietà - VEICOLI DEI DIPENDENTI - VEICOLI DEGLI AMMINISTRATORI Allegato alla Lettera di invito RIEPILOGO DEI PREMI ANNUI AI SOLI FINI DELLA AGGIUDICAZIONE DELLA GARA TIPO ALLEGATI PREMI ANNUALI LORDI GARANZIE (Comprensivi delle imposte sulle assicurazioni) F - VEICOLI di proprietà Responsabilità Civile Auto FAP.... Auto Rischi Diversi FBP.... Totale F.... I - VEICOLI DEI DIPENDENTI Danni accidentali I1P.... Altre garanzie Auto Rischi Diversi I2P.... Totale I.... L - VEICOLI DEGLI AMMINISTRATORI Danni accidentali L1P.... Altre garanzie Auto Rischi Diversi L2P.... Totale L.... PREMIO ANNUO COMPLESSIVO AI FINI DELLA AGGIUDICAZIONE DELLA GARA (in lettere). L Ente aggiudicherà la gara sulla base del criterio del PREMIO ANNUO COMPLESSIVO più basso come sopra indicato, ferma restando la determinazione del premio effettivo pro-rata con apposite appendici in base al periodo di copertura fissato dall Ente. I seguenti Moduli, uniti al presente Riepilogo, ne costituiscono parte integrante: - Allegati: FA/RCA, FB/ARD, FAP - Veicoli, FBP - Veicoli. - Allegati: I1P - Veicoli Dipendenti, I2P - Veicoli Dipendenti. - Allegati: L1P - Veicoli Amministratori, L2P - Veicoli Amministratori. Data: Firma: L_inv_Vcl_Usmate_Velate_

11 COMUNE DI USMATE VELATE ALLEGATO FA / RCA Veicoli RAMO "RCA" - Veicoli di proprietà AUTOBUS MASSIMALE ALTRI VEICOLI MASSIMALE Classe Condisioni Tipo Targa / Data C.V. di N. Peso C.C. aggiuntive e Premio aliment. telaio Immatr. merito posti totale speciali (se Imponibile CU q.li richiamate) RCA o Pejus ** A Autovetture (settore I e II) 1) Opel Astra sw benz CZ 719 DJ gen F, a, b, c 2) Fiat Punto 2a serie benz CH 509 DY mag F, a, b, c, d 3) Daewoo Matiz Klya benz CA 504 LE apr F, a, b, c 4) Fiat Punto 55 S cat 5pt benz AZ 698 AM lug F, a, b, c 5) Fiat Panda 4x4 benz AM 460 LJ nov F, a, b, c 6) Fiat Ducato 2.3D diesel BY 628 YA lug F, O, a, b, c, d 7) Daewoo Matiz Klya benz CA 502 LE apr F, a, b, c * - bonus/malus 00; Cip 01 CONDIZIONI AGGIUNTIVE E SPECIALI a - Garanzia Carta Verde (F.1.3) ** - da aggiornare con nuove attestazioni D - Rinuncia alla rivalsa (F1.2.D) b - Garanzia complementare alla RCT (F.1.4) F - Bonus/Malus (F.1.2.F18) c - Esclusione obbligo di disdetta (art. 5 Condizioni O - Veicoli speciali per portatori handicap Generali assicurazione) V - No claim discuont/pejus d - infortuni conducente ( morte e I.P.) 1/2 COMUNE DI USMATE VELATE ALLEGATO FA / RCA Veicoli RAMO "RCA" - Veicoli di proprietà AUTOBUS MASSIMALE ALTRI VEICOLI MASSIMALE B Tipo Tipo Targa / Data C.V. Classe N. Peso C.C. Premio Condisioni Attrezz. telaio Immatr. di posti totale Imponibile aggiuntive e merito q.li RCA speciali (se richiamate) o Pejus ** Autobus (settore III) C Veicoli per trasporto cose (settore IV) Autocarri: 8) Piaggio Porter B 1,3 Chassis benz BY268MG gen V, D, a, b, c 9) Piaggio Porter D 1,4 Chassis diesel BY635DB dic V, D, a, b, c 10) Fiat ducato 2.3 D diesel DF 601 TR mar V, D, a, b, c Motocarri: 11) Piaggio Ape Poker benz AB set V, D, a, b, c CONDIZIONI AGGIUNTIVE E SPECIALI a - Garanzia Carta Verde (F.1.3) ** - da aggiornare con nuove attestazioni D - Rinuncia alla rivalsa (F1.2.D) b - Garanzia complementare alla RCT (F.1.4) F - Bonus/Malus (F.1.2.F18) c - Esclusione obbligo di disdetta (art. 5 Condizioni O - Veicoli speciali per portatori handicap Generali assicurazione) V - No claim discuont/pejus d - infortuni conducente ( morte e I.P.) 2/2 L_inv_Vcl_Usmate_Velate_

12 COMUNE DI USMATE VELATE ALLEGATO FAP / Veicoli PREMIO ANNUO RAMO "RCA" - Veicoli di proprietà Veicoli Massimale Premio Imposta Premio Imponibile (sulle ass.ni) lordo come da "Allegato FA / RCA Veicoli - autobus * per sinistro - altri veicoli * per sinistro TOTALE * Totale premio "Allegato FA / RCA Veicoli" N. B. Allegare la tariffa applicata 1/1 L_inv_Vcl_Usmate_Velate_

13 COMUNE DI USMATE VELATE RAMO AUTO RISCHI DIVERSI - Veicoli di proprietà ALLEGATO FB / ARD Veicoli Tipo Tipo Tipo Targa / Data C.V. Classe N. Peso C.C. Valore Valore Tassi Premio Condisioni accessori Attrezz. telaio Imm. di posti totale (.000) access. imp. Imponibile aggiuntive e merito ARD speciali (se richiamate) o Pejus A Autovetture (settore I e II) 1) Opel Astra sw CZ 719 DJ gen , 4, 8, 9, 11 2) Fiat Punto 2a serie CH 509 DY mag , 4, 8, 9, 11 3) Daewoo Matiz Klya CA 504 LE apr , 4, 8, 9, 11 4) Fiat Punto 55 S cat 5pt AZ 698 AM lug , 4, 8, 9, 11 5) Fiat Panda 4x4 AM 460 LJ nov , 4, 8, 9, 11 6) Fiat Ducato 2.3D BY 628 YA lug , 4, 8, 9, 11 7) Daewoo Matiz Klya CA 502 LE apr , 4, 8, 9, 11 CONDIZIONI: 1) Incendio e furto (F.2.1) 9) eventi speciali (F.2.9) 4) garanzia complementari incendio e furto (F ) sospensione patente (F.2.11) 8) cristalli (F.2.8) 1/2 COMUNE DI USMATE VELATE RAMO AUTO RISCHI DIVERSI - Veicoli di proprietà ALLEGATO FB / ARD Veicoli B Autobus (settore III) Tipo Tipo Tipo Targa / Data C.V. Classe N. Peso C.C. Valore Valore Tassi Premio Condisioni accessori Attrezz. telaio Imm. di posti totale (.000) access. imp. Imponibile aggiuntive e merito ARD speciali (se richiamate) o Pejus C Veicoli per trasporto cose (settore IV) Autocarri: 8) Piaggio Porter B 1,3 Chassis BY268MG gen , 4, 8, 9, 11 9) Piaggio Porter D 1,4 Chassis BY635DB dic , 4, 8, 9, 11 10) Fiat ducato 2.3 D DF 601 TR mar , 4, 8, 9, 11 Motocarri: 11) Piaggio Ape Poker AB set , 4, 8, 9, 11 CONDIZIONI: 1) Incendio e furto (F.2.1) 9) eventi speciali (F.2.9) 4) garanzia complementari incendio e furto (F.2.4) 11) sospensione patente (F.2.11) 8) cristalli (F.2.9) 2/2 L_inv_Vcl_Usmate_Velate_

14 COMUNE DI USMATE VELATE ALLEGATO FBP / Veicoli PREMIO ANNUO RAMO "AUTO RISCHI DIVERSI" - Veicoli di proprietà Veicoli Premio Imposta Premio imponibile (sulle ass.ni) lordo come da "Allegato FB / ARD Veicoli * TOTALE * Totale premio "Allegato FB / ARD Veicoli" N. B. Allegare la tariffa applicata 1/1 L_inv_Vcl_Usmate_Velate_

15 COMUNE DI USMATE VELATE ALLEGATO I 1P Veicoli dei dipendenti PREMIO ANNUO ** VEICOLI DEI DIPENDENTI (compreso il Segretario) - DANNI ACCIDENTALI (A PRIMO RISCHIO ASSOLUTO) Numero Premio imponibile Premio imponibile Imposta Premio lordo dei kilometri per kilometro annuo (sulle ass.ni) annuo preventivati anticipato anticipato TOTALE 1/1 COMUNE DI USMATE VELATE ALLEGATO I 2P Veicoli dei dipendenti PREMIO ANNUO VEICOLI DEI DIPENDENTI -(compreso il Segretario) - ALTRE GARANZIE "Auto Rischi Diversi" (A PRIMO RISCHIO ASSOLUTO) Condisioni Numero Premio imponibile Premio imponibile Imposta Premio lordo aggiuntive e dei chilometri per kilometro annuo (sulle ass.ni) annuo speciali (se preventivati richiamate) anticipato anticipato , 4, 5, 8, 9, 11 TOTALE CONDIZIONI: 1) Incendio e furto (F.2.1) 9) eventi speciali (F.2.9) 4) garanzia complementari incendio e furto (F ) sospensione patente (F.2.11) 5) Kasko (F.2.5) 8) cristalli (F.2.9) 1/1 L_inv_Vcl_Usmate_Velate_

16 COMUNE DI USMATE VELATE ALLEGATO L1P Veicoli degli Amministratori PREMIO ANNUO VEICOLI DEGLI AMMINISTRATORI - Danni accidentali (A PRIMO RISCHIO ASSOLUTO) Numero Premio imponibile Premio imponibile Imposta Premio lordo dei kilometri per kilometro annuo (sulle ass.ni) annuo preventivati anticipato anticipato 500 TOTALE 1/1 COMUNE DI USMATE VELATE ALLEGATO L2P Veicoli degli Amministratori PREMIO ANNUO VEICOLI DEGLI AMMINISTRATORI - Altre garanzie "Auto Rischi Diversi" (A PRIMO RISCHIO ASSOLUTO) Condisioni Numero Premio imponibile Premio imponibile Imposta Premio lordo aggiuntive e dei kilometri per kilometro annuo (sulle ass.ni) annuo speciali (se preventivati richiamate) anticipato anticipato 500 1, 4, 5, 8, 9, 11 TOTALE CONDIZIONI: 1) Incendio e furto (F.2.1) 9) eventi speciali (F.2.9) 4) garanzia complementari incendio e furto (F.2.4) 11) sospensione patente (F.2.11) 5) Kasko (F.2.5) 8) cristalli (F.2.9) 1/1 L_inv_Vcl_Usmate_Velate_

Area Vigilanza AVVISA

Area Vigilanza AVVISA COMUNE DI VILLASOR Provincia di Cagliari Area Vigilanza P.zza Matteotti, 1 - C.A.P. 09034 Part. IVA 00530500925 Tel 070 9648023 - Fax 070 9647331 www.comune.villasor.ca.it C.F: 82002160925 MANIFESTAZIONE

Dettagli

COMUNE DI ACQUAVIVA PLATANI Provincia Regionale di Caltanissetta

COMUNE DI ACQUAVIVA PLATANI Provincia Regionale di Caltanissetta COMUNE DI ACQUAVIVA PLATANI Provincia Regionale di Caltanissetta PIAZZA MUNICIPIO C.F.81000730853 P.IVA. 01556350856 BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE (periodo dall 01/01/2011

Dettagli

BANDO DI GARA PER LA VENDITA MEDIANTE ASTA PUBBLICA DEL FABBRICATO EX SEDE DELLA SCUOLA ELEMENTARE SOARZA IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO TECNICO

BANDO DI GARA PER LA VENDITA MEDIANTE ASTA PUBBLICA DEL FABBRICATO EX SEDE DELLA SCUOLA ELEMENTARE SOARZA IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO TECNICO COMUNE DI VILLANOVA SULL ARDA PROVINCIA DI PIACENZA ---------------------- Tel. 0523/837927 (n. 3 linee a ric. autom.) Codice Fiscale 00215750332 Fax 0523/837757 Partita IVA 00215750332 Prot. n 2868 BANDO

Dettagli

cüéä Çv t w atñéä SETTORE POLIZIA MUNICIPALE Tel.081 8851605 Fax 081 8852867 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA

cüéä Çv t w atñéä SETTORE POLIZIA MUNICIPALE Tel.081 8851605 Fax 081 8852867 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA VÉÅâÇx w MARIGLIANO cüéä Çv t w atñéä SETTORE POLIZIA MUNICIPALE Tel.081 8851605 Fax 081 8852867 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA ENTE APPALTANTE: Comune di Marigliano Corso Umberto 1-80034 Marigliano

Dettagli

AVVISO PUBBLICO DI TRATTATIVA PRIVATA PER LA CESSIONE DELLA FARMACIA COMUNALE IN LOCALITA BUSTA

AVVISO PUBBLICO DI TRATTATIVA PRIVATA PER LA CESSIONE DELLA FARMACIA COMUNALE IN LOCALITA BUSTA AVVISO PUBBLICO DI TRATTATIVA PRIVATA PER LA CESSIONE DELLA FARMACIA COMUNALE IN LOCALITA BUSTA In esecuzione della deliberazione di Giunta Comunale n. 17 del 14.02.2011 è indetta trattativa privata per

Dettagli

OGGETTO: RICHIESTA DI FORMULAZIONE DI MIGLIORE OFFERTA PER L ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA PER IL QUINQUENNIO 2013-2017.

OGGETTO: RICHIESTA DI FORMULAZIONE DI MIGLIORE OFFERTA PER L ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA PER IL QUINQUENNIO 2013-2017. Prot. n. 0000 /2013 Torrebelvicino, 07 febbraio 2013 SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO RACCOMANDATA A.R. Spett.le OGGETTO: RICHIESTA DI FORMULAZIONE DI MIGLIORE OFFERTA PER L ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA

Dettagli

DISCIPLINARE CIG: 5153273767

DISCIPLINARE CIG: 5153273767 DISCIPLINARE GARA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI DOVE HANNO SEDE GLI UFFICI DELLA CASSA NAZIONALE DEL NOTARIATO CIG: 5153273767 1. NORME PER LA PARTECIPAZIONE ALLA

Dettagli

AVVISO PUBBLICO RENDE NOTO

AVVISO PUBBLICO RENDE NOTO Regione Puglia COMUNE DI VICO DEL GARGANO Provincia di Foggia - Ufficio Tecnico Comunale - III SETTORE - Largo Monastero, civ.6 e-mail aimolaelio@fastwebnet.it. e-mail aimolaelio@comune.vicodelgargano.fg.it

Dettagli

Prefettura - U.T.G. di Roma Bando di Gara Procedura ristretta. Determina. Sezione I: Amministrazione Aggiudicatrice: I.1) Prefettura di Roma UTG - Via

Prefettura - U.T.G. di Roma Bando di Gara Procedura ristretta. Determina. Sezione I: Amministrazione Aggiudicatrice: I.1) Prefettura di Roma UTG - Via Prefettura - U.T.G. di Roma Bando di Gara Procedura ristretta. Determina 2707/09. Sezione I: Amministrazione Aggiudicatrice: I.1) Prefettura di Roma UTG - Via IV Novembre 119/A- 00187 Roma (Italia) Punti

Dettagli

ama S.p.A. L AQUILA servizio acquisti e contratti Azienda della Mobilità Aquilana OGGETTO: locazione spazi pubblicitari.

ama S.p.A. L AQUILA servizio acquisti e contratti Azienda della Mobilità Aquilana OGGETTO: locazione spazi pubblicitari. servizio acquisti e contratti L Aquila 14 luglio 2014 Prot. 924 acq./dnc Spett.le Lotto CIG: Z111026FC0 OGGETTO: locazione spazi pubblicitari. Questa azienda intende locare gli spazi, utilizzabili a fini

Dettagli

PIEMONTE SERVIZI DI TRASLOCO E FACCHINAGGIO PRESSO LE SEDI DELL EDISU PIEMONTE CIG 0143309652 DISCIPLINARE DI GARA

PIEMONTE SERVIZI DI TRASLOCO E FACCHINAGGIO PRESSO LE SEDI DELL EDISU PIEMONTE CIG 0143309652 DISCIPLINARE DI GARA PIEMONTE SERVIZI DI TRASLOCO E FACCHINAGGIO PRESSO LE SEDI DELL EDISU PIEMONTE CIG 0143309652 DISCIPLINARE DI GARA 1 Art. 1 Premessa Il presente disciplinare costituisce, con il bando e il capitolato speciale

Dettagli

LETTERA D INVITO SI INVITA. codesta Ditta a partecipare alla procedura di gara in oggetto, secondo le modalità di seguito indicate.

LETTERA D INVITO SI INVITA. codesta Ditta a partecipare alla procedura di gara in oggetto, secondo le modalità di seguito indicate. Roma, 5 marzo 2010 AREA COORDINAMENTO AFFARI AMMINISTRATIVI Ufficio Affari Amministrativi Contabilità e Bilancio Prot. UAA-AIFA F.3./a.23734/P OGGETTO: Gara d appalto mediante cottimo fiduciario per l

Dettagli

9. Le disposizioni di cui al presente articolo non comportano aumenti di spesa a carico del bilancio regionale.

9. Le disposizioni di cui al presente articolo non comportano aumenti di spesa a carico del bilancio regionale. 9. Le disposizioni di cui al presente articolo non comportano aumenti di spesa a carico del bilancio regionale. Art. 27 Adeguamento della legge regionale n.3/2007 alla normativa nazionale 1. Alla legge

Dettagli

COMUNE DI CORTINA D AMPEZZO COMUN DE ANPEZO

COMUNE DI CORTINA D AMPEZZO COMUN DE ANPEZO R E G I O N E V E N E T O R E J O N V E N E T O P R O V I N C I A D I B E L L U N O P R O V I N Z I A D E B E L U N COMUNE DI CORTINA D AMPEZZO COMUN DE ANPEZO CAP 32043 Corso Italia, 33 Tel. 0436 4291

Dettagli

AVVISO PUBBLICO SPORTELLO SOCIALE PER MINORI E GIOVANI ADULTI A RISCHIO PENALE CON PROBLEMI DI TOSSICODIPENDENZA

AVVISO PUBBLICO SPORTELLO SOCIALE PER MINORI E GIOVANI ADULTI A RISCHIO PENALE CON PROBLEMI DI TOSSICODIPENDENZA AVVISO PUBBLICO E DISCIPLINARE DI GARA D APPALTO Affidamento di servizio di cui all allegato II B Art. 20 D. Lgs. 163/2006 e ss.mm.ii. Affidamento di n. 1 azione progettuale denominata Sportello sociale

Dettagli

Codice Identificativo Gara, CIG: 03154838CC

Codice Identificativo Gara, CIG: 03154838CC ACCORDO QUADRO BIENNALE PER I SERVIZI DI TRASLOCO E FACCHINAGGIO DI MOBILI, MACCHINE ED ARREDI PER UFFICIO, APPARECCHIATURE INFORMATICHE ED ELETTRONICHE, DOCUMENTAZIONE CARTACEA DA TRASFERIRE NELLA NUOVA

Dettagli

Allegato 3 ALTRI DOCUMENTI 1) SCHEMA DA UTILIZZARE PER REDIGERE LA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO NOTORIO

Allegato 3 ALTRI DOCUMENTI 1) SCHEMA DA UTILIZZARE PER REDIGERE LA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO NOTORIO Allegato 3 ALTRI DOCUMENTI 1) SCHEMA DA UTILIZZARE PER REDIGERE LA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO NOTORIO La Dichiarazione Sostitutiva di Atto Notorio, da compilarsi in caso di Offerta Segreta o Offerta

Dettagli

PUBBLICO INCANTO. TRASLOCO della BIBLIOTECA NAZIONALE Sagarriga Visconti Volpi di BARI Capitolato d oneri

PUBBLICO INCANTO. TRASLOCO della BIBLIOTECA NAZIONALE Sagarriga Visconti Volpi di BARI Capitolato d oneri Ministero per i Beni e le Attività Culturali DIPARTIMENTO PER I BENI ARCHIVISTICI E LIBRARI DIREZIONE GENERALE PER I BENI LIBRARI E GLI ISTITUTI CULTURALI PUBBLICO INCANTO TRASLOCO della BIBLIOTECA NAZIONALE

Dettagli

IN AUTO PIÙ NEW Autocarri e altri veicoli da lavoro

IN AUTO PIÙ NEW Autocarri e altri veicoli da lavoro Arca Assicurazioni S.p.A. Contratto di assicurazione di responsabilità civile per la circolazione di veicoli a motore (R.C.A.) e per i danni al veicolo IN AUTO PIÙ NEW Autocarri e altri veicoli da lavoro

Dettagli

Il Presidente. Pavia, 15 aprile 2015. EB/dc Prot. Spett.le. Alla cortese attenzione Sig. via fax. anticipata via mail a

Il Presidente. Pavia, 15 aprile 2015. EB/dc Prot. Spett.le. Alla cortese attenzione Sig. via fax. anticipata via mail a Il Presidente Pavia, 15 aprile 2015 EB/dc Prot. Spett.le Alla cortese attenzione Sig. via fax anticipata via mail a OGGETTO: Procedura negoziata per l affidamento del servizio di copertura assicurativa

Dettagli

COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma SERVIZIO LAVORI PUBBLICI

COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma SERVIZIO LAVORI PUBBLICI COMUNE DI CIVITAVECCHIA Provincia di Roma SERVIZIO LAVORI PUBBLICI AVVISO PUBBLICO PER L USO TEMPORANEO E SUPERFICIARIO DI UN AREA PUBBLICA SITA NEL PZ9 POLIGONO DEL GENIO Vista: IL DIRIGENTE la presenza

Dettagli

AUTOSYSTEM PIÙ DRIVERSYSTEM PIÙ MOTOSYSTEM PIÙ. Le polizze più complete per i tuoi veicoli. Condizioni di assicurazione. www.toroassicurazioni.

AUTOSYSTEM PIÙ DRIVERSYSTEM PIÙ MOTOSYSTEM PIÙ. Le polizze più complete per i tuoi veicoli. Condizioni di assicurazione. www.toroassicurazioni. AUTOSYSTEM PIÙ DRIVERSYSTEM PIÙ MOTOSYSTEM PIÙ Le polizze più complete per i tuoi veicoli Condizioni di assicurazione www.toroassicurazioni.it Indice Pagina AUTOSYSTEM PIÙ - DRIVERSYSTEM PIÙ - MOTOSYSTEM

Dettagli

TESTATA DA UTILIZZARSI PER GLI STAMPATI DI GRUPPO

TESTATA DA UTILIZZARSI PER GLI STAMPATI DI GRUPPO ZuriGò Contratto di Assicurazione di Responsabilità Civile Auto e Altri Rischi Diversi Autobus, rimorchi di autobus, autocarri, rimorchi di autocarri, motocarri, ciclomotori per trasporto cose, macchine

Dettagli

REGOLAMENTO DISCIPLINANTE L ACCESSO AGLI ATTI DELLE PROCEDURE DI AFFIDAMENTO E DI ESECUZIONE DEI CONTRATTI PUBBLICI DI FORNITURE E SERVIZI

REGOLAMENTO DISCIPLINANTE L ACCESSO AGLI ATTI DELLE PROCEDURE DI AFFIDAMENTO E DI ESECUZIONE DEI CONTRATTI PUBBLICI DI FORNITURE E SERVIZI REGOLAMENTO DISCIPLINANTE L ACCESSO AGLI ATTI DELLE PROCEDURE DI AFFIDAMENTO E DI ESECUZIONE DEI CONTRATTI PUBBLICI DI FORNITURE E SERVIZI ART. 1 Campo di applicazione e definizioni 1. Il presente regolamento

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA DISCIPLINARE DI GARA Oggetto: procedura aperta indetta ai sensi dell'art. 124 del D.Lgs 163/2006 e s.m.i. per l'affidamento del servizio di pulizia della sede della Fondazione E.N.P.A.I.A. di viale Beethoven,

Dettagli

Art. 1 - OGGETTO E RIFERIMENTI NORMATIVI

Art. 1 - OGGETTO E RIFERIMENTI NORMATIVI BANDO PER LA VENDITA DI TERRENI CON PATTO DI RISERVATO DOMINIO A FAVORE DI GIOVANI LAUREATI (Determinazione del Direttore Generale n. 642 del 06/12/2012) Art. 1 - OGGETTO E RIFERIMENTI NORMATIVI 1. L Istituto

Dettagli

Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila

Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila Modello B) REGIONE ABRUZZO CONSIGLIO REGIONALE Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila acquisito di materiale di cancelleria per l Ufficio amministrativo

Dettagli

DICHIARAZIONE DI CUI ALL'ART. 14.2 DELLA LETTERA D'INVITO

DICHIARAZIONE DI CUI ALL'ART. 14.2 DELLA LETTERA D'INVITO Modello B Comune di Saluzzo Via Macallè, 9 12037 SALUZZO PROCEDURA NEGOZIATA PER L AFFIDAMENTO DELLA POLIZZA DI ASSICURAZIONE A FAVORE DEL COMUNE DI SALUZZO RELATIVA A INCENDIO E ALTRI EVENTI, FURTO E

Dettagli

procedura conforme all art. 34 del D.I. n.44 del 01/02/01

procedura conforme all art. 34 del D.I. n.44 del 01/02/01 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE 3 SAN BERNARDINO BORGO TRENTO Scuola dell Infanzia Scuola Primaria Scuola Secondaria di Primo Grado Centro Territoriale Permanente Via G. Camozzini, 5 37126 Verona (VR) Tel.

Dettagli

L anno, il giorno del mese di in, con la presente scrittura privata valida a tutti gli effetti di legge TRA

L anno, il giorno del mese di in, con la presente scrittura privata valida a tutti gli effetti di legge TRA Allegato n.3 Schema di contratto per il comodato d uso gratuito di n. 3 autoveicoli appositamente attrezzati per il trasporto di persone con disabilità e n. 2 autoveicoli per le attività istituzionali

Dettagli

Progetto Borse Studio/Lavoro 2014

Progetto Borse Studio/Lavoro 2014 Progetto Borse Studio/Lavoro 2014 RACCOLTA DI MANIFESTAZIONI DI INTERESSE DA PARTE DI IMPRESE ED ENTI OPERANTI SUL TERRITORIO DELLA PROVINCIA DELL AQUILA AD OSPITARE GIOVANI DESTINATARI DI BORSE DI STUDIO/LAVORO

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE MULTIRISCHI ALTRI VEICOLI

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE MULTIRISCHI ALTRI VEICOLI CONTRATTO DI ASSICURAZIONE MULTIRISCHI ALTRI VEICOLI Il presente Fascicolo Informativo, contenente la Nota Informativa, comprensiva del Glossario e le Condizioni di assicurazione deve essere consegnato

Dettagli

COMUNE DI COLLESANO. Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA

COMUNE DI COLLESANO. Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA COMUNE DI COLLESANO Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA DETERMINAZIONE N. _791_ DEL _16.12.2013 (n int. _299_ del _16.12.2013_) OGGETTO: Lavori di Riqualificazione Quartiere Bagherino-Stazzone

Dettagli

COMUNE DI FORCE. (Provincia Ascoli Piceno)

COMUNE DI FORCE. (Provincia Ascoli Piceno) COMUNE DI FORCE PROT. N. 5794 del 15 dicembre 2014 (Provincia Ascoli Piceno) BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE - AI SENSI DELL ART. 30 DEL D.LGS. 163/2006 - DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE

Dettagli

CITTA DELLA DISFIDA Medaglia d oro al merito civile e militare

CITTA DELLA DISFIDA Medaglia d oro al merito civile e militare COMUNE DI BARLETTA CITTA DELLA DISFIDA Medaglia d oro al merito civile e militare BANDO DI GARA CON PROCEDURA APERTA N. 1/2009 Il Comune di Barletta, in esecuzione della Determinazione Dirigenziale n.

Dettagli

Spett.le * * * Si invita a far pervenire, esclusivamente a mezzo raccomandata o posta celere oppure consegnato a mano, presso

Spett.le * * * Si invita a far pervenire, esclusivamente a mezzo raccomandata o posta celere oppure consegnato a mano, presso LETTERA INVITO A TRATTATIVA PRIVATA APERTA per Fornitura di Servizi di TRASLOCO di mobili e documenti da ufficio da Roma, Via Cristoforo Colombo 283/A (8 piano) a Roma, Quintino Sella, 42, CIG: Z9C0C2C891

Dettagli

Provincia di Sassari. C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20

Provincia di Sassari. C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20 C O M U N E D I M A R A Provincia di Sassari C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20 Email: protocollo@comune.mara.ss.it Pec: protocollo@pec.comune.mara.ss.it SERVIZIO AFFARI

Dettagli

AVVISO SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSEGNAZIONE DELL INCARICO DI CONSULENTE ARTISTICO

AVVISO SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSEGNAZIONE DELL INCARICO DI CONSULENTE ARTISTICO AVVISO SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSEGNAZIONE DELL INCARICO DI CONSULENTE ARTISTICO Premessa Il Centro Servizi Culturali Santa Chiara propone annualmente una Stagione di Teatro che si compone di differenti

Dettagli

PROVINCIA DI PESARO E URBINO

PROVINCIA DI PESARO E URBINO PROVINCIA DI PESARO E URBINO Regolamento interno della Stazione Unica Appaltante Provincia di Pesaro e Urbino SUA Provincia di Pesaro e Urbino Approvato con Deliberazione di Giunta Provinciale n 116 del

Dettagli

Fascicolo informativo

Fascicolo informativo Polizza Auto Fascicolo informativo Contratto di Assicurazione per Autovetture Il presente Fascicolo Informativo, contenente la Nota Informativa comprensiva del Glossario e le Condizioni di Assicurazione,

Dettagli

LETTERA DI INVITO ALLA PROCEDURA NEGOZIATA SENZA BANDO APPALTO PROGETTAZIONE ED ESECUZIONE

LETTERA DI INVITO ALLA PROCEDURA NEGOZIATA SENZA BANDO APPALTO PROGETTAZIONE ED ESECUZIONE LETTERA DI INVITO ALLA PROCEDURA NEGOZIATA SENZA BANDO APPALTO PROGETTAZIONE ED ESECUZIONE Importo superiore a 150.000 euro ed inferiore a 1.000.000 euro 1 Sommario 1. Oggetto, durata ed importo dell appalto...

Dettagli

Fascicolo Informativo edizione 01.04.2015. Modello: AZ FI000 VEIC RCAARD AFOARD 01042015 0019. Il presente Fascicolo Informativo, contenente:

Fascicolo Informativo edizione 01.04.2015. Modello: AZ FI000 VEIC RCAARD AFOARD 01042015 0019. Il presente Fascicolo Informativo, contenente: CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER LA RESPONSABILITA CIVILE AUTO E CORPI VEICOLI TERRESTRI Autocarri Camper - Autocase - Motocarri - Targhe Prova Autobus Filobus Macchine Operatrici e carrelli Macchine Agricole

Dettagli

CAPITOLATO/DISCIPLINARE

CAPITOLATO/DISCIPLINARE CAPITOLATO/DISCIPLINARE Il presente bando è finalizzato all acquisto di nr. 1 trattore stradale usato per traino semirimorchi da utilizzare per il servizio di trasporto RSU prodotti nel territorio del

Dettagli

LINEE GUIDA PER GLI APPALTI DEI SERVIZI DI PULIZIE

LINEE GUIDA PER GLI APPALTI DEI SERVIZI DI PULIZIE LINEE GUIDA PER GLI APPALTI DEI SERVIZI DI PULIZIE IN PROVINCIA DI COMO ED. 2009 Coordinamento del progetto: Osservatorio Territoriale per la provincia di Como per le Imprese di pulizia In collaborazione

Dettagli

Modello n. 1) Spett.le Comune di Schio Settore 04 Servizio Amministrativo di Settore Ufficio Appalti e Assicurazioni Via Pasini n. 33 36015 S C H I O

Modello n. 1) Spett.le Comune di Schio Settore 04 Servizio Amministrativo di Settore Ufficio Appalti e Assicurazioni Via Pasini n. 33 36015 S C H I O Modello n. 1) Spett.le Comune di Schio Settore 04 Servizio Amministrativo di Settore Ufficio Appalti e Assicurazioni Via Pasini n. 33 36015 S C H I O AUTODICHIARAZIONE Oggetto: Appalto n. FNN2012/0003

Dettagli

Contratto di assicurazione per autovetture

Contratto di assicurazione per autovetture Contratto di assicurazione per autovetture Il presente Fascicolo Informativo, contenente la Nota Informativa comprensiva del Glossario, le Condizioni di Assicurazione e, dove prevista, la Proposta, deve

Dettagli

17/04/2015 IL RETTORE

17/04/2015 IL RETTORE Protocollo 7882 VII/1 Data 26/03/2015 Rep. D.R n. 377-2015 Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso Vasco

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA (Norme Integrative al bando di gara mediante procedura aperta)

DISCIPLINARE DI GARA (Norme Integrative al bando di gara mediante procedura aperta) AZIENDA OSPEDALIERA REGIONALE SAN CARLO Ospedale S. Carlo di Potenza Ospedale S. Francesco di Paola di Pescopagano Via Potito Petrone 85100 Potenza Codice Fiscale e Partita IVA 01186830764 DISCIPLINARE

Dettagli

COMUNE DI SORAGA COMUN DE SORAGA BANDO DI CONCORSO PER LA REALIZZAZIONE DI UN OPERA D ARTE PER L ABBELLIMENTO DE LA GRAN CIASA NEL COMUNE DI SORAGA

COMUNE DI SORAGA COMUN DE SORAGA BANDO DI CONCORSO PER LA REALIZZAZIONE DI UN OPERA D ARTE PER L ABBELLIMENTO DE LA GRAN CIASA NEL COMUNE DI SORAGA BANDO DI CONCORSO PER LA REALIZZAZIONE DI UN OPERA D ARTE PER L ABBELLIMENTO DE LA GRAN CIASA NEL COMUNE DI SORAGA ai sensi dell art. 20 della L.P. 3 gennaio 1983 n.2 e s.m. e i. e del relativo Regolamento

Dettagli

ISTRUZIONI PER L USO

ISTRUZIONI PER L USO ASSOCIAZIONE DI BOLOGNA Servizi alla Comunità Settore Autoriparazione AUTO SOSTITUTIVA ISTRUZIONI PER L USO Premessa pag. 3 Tipologie con le quali è possibile gestire il servizio pag. 4 Aspetti gestionali

Dettagli

TRIBUNALE CIVILE DI SASSARI

TRIBUNALE CIVILE DI SASSARI TRIBUNALE CIVILE DI SASSARI UFFICIO ESECUZIONI IMMOBILIARI Disposizioni generali in materia di espropriazione immobiliare Modalità di presentazione delle offerte e di svolgimento delle procedure di VENDITA

Dettagli

protezione al volante

protezione al volante auto e moto protezione al volante IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE: NOTA INFORMATIVA COMPRENSIVA DEL GLOSSARIO CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE COMPRENSIVE DELL INFORMATIVA SULLA PRIVACY

Dettagli

Italia-Roma: Servizi di pulizia 2015/S 119-218544. Avviso di gara Settori speciali. Servizi

Italia-Roma: Servizi di pulizia 2015/S 119-218544. Avviso di gara Settori speciali. Servizi 1/19 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:218544-2015:text:it:html Italia-Roma: Servizi di pulizia 2015/S 119-218544 Avviso di gara Settori speciali Servizi Direttiva 2004/17/CE

Dettagli

Associazione intercomunale del Gemonese Gestione associata dell Ufficio Opere Pubbliche tra i. Comuni di Gemona del Friuli, Montenars e Bordano.

Associazione intercomunale del Gemonese Gestione associata dell Ufficio Opere Pubbliche tra i. Comuni di Gemona del Friuli, Montenars e Bordano. Associazione intercomunale del Gemonese Gestione associata dell Ufficio Opere Pubbliche tra i Comuni di Gemona del Friuli, Montenars e Bordano. Prot. n. 5789 Bordano, 04.12.2014 POR FESR 2007 2013 Obiettivo

Dettagli

COMUNE DI GONARS COMUNE DI LINGUA E CULTURA FRIULANE COMUN DI GONÂRS COMUN DI LENGHE E CULTURE FURLANIS

COMUNE DI GONARS COMUNE DI LINGUA E CULTURA FRIULANE COMUN DI GONÂRS COMUN DI LENGHE E CULTURE FURLANIS COMUNE DI GONARS COMUNE DI LINGUA E CULTURA FRIULANE COMUN DI GONÂRS COMUN DI LENGHE E CULTURE FURLANIS UFFICIO LAVORI PUBBLICI LAVÔRS PUBLICS Tel. 0432 99 20 21 - Fax 0432 99 20 51 lavori.pubblici@com-gonars.regione.fvg.it

Dettagli

AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI RECEPTION, CENTRALINO E FATTORINAGGIO ESTERNO PER GLI UFFICI DELLA SOGESID S.P.A. VIA CALABRIA, 35 E VIA CALABRIA 56 ROMA.

AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI RECEPTION, CENTRALINO E FATTORINAGGIO ESTERNO PER GLI UFFICI DELLA SOGESID S.P.A. VIA CALABRIA, 35 E VIA CALABRIA 56 ROMA. AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI RECEPTION, CENTRALINO E FATTORINAGGIO ESTERNO PER GLI UFFICI DELLA SOGESID S.P.A. VIA CALABRIA, 35 E VIA CALABRIA 56 ROMA. CIG: 5066492974 Quesito 1 Domanda: Nel Capitolato Tecnico

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA SERVIZIO DI MANUTENZIONE AREE VERDE PUBBLICO 1.1.2016 31.12.2018. CIG

REPUBBLICA ITALIANA SERVIZIO DI MANUTENZIONE AREE VERDE PUBBLICO 1.1.2016 31.12.2018. CIG REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI LOMAGNA (Prov. di Lecco) Contratto Rep. n. del SERVIZIO DI MANUTENZIONE AREE VERDE PUBBLICO 1.1.2016 31.12.2018. CIG 6170496661 L anno duemilaquindici addì del mese di presso

Dettagli

BANDO DI GARA D'APPALTO. Economiche - Direzione per la gestione dei procedimenti connessi alle Entrate Extra-

BANDO DI GARA D'APPALTO. Economiche - Direzione per la gestione dei procedimenti connessi alle Entrate Extra- . ROMA CAPITALE BANDO DI GARA D'APPALTO SEZIONE I) AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE. 1.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: Roma Capitale - Dipartimento Risorse Economiche - Direzione per la

Dettagli

Gara pubblica europea SERVIZI DI FACCHINAGGIO E TRASPORTO

Gara pubblica europea SERVIZI DI FACCHINAGGIO E TRASPORTO QUESITO n. 1 con riferimento all'elenco dei servizi analoghi prestati nell'ultimo triennio (2004/2005/2006) volevo cortesemente sapere se i certificati di buona esecuzione rilasciati dai committenti devono

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE (BI) PER L AUTORITÀ PER LA VIGILANZA SUI CONTRATTI RIF. CIG 03506093B2

BUSINESS INTELLIGENCE (BI) PER L AUTORITÀ PER LA VIGILANZA SUI CONTRATTI RIF. CIG 03506093B2 GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CONSULENZA SPECIALISTICA E DEI SERVIZI DI SVILUPPO, MANUTENZIONE ED EVOLUZIONE DEI SISTEMI DI BUSINESS PROCESS MANAGEMENT (BPM) E DI BUSINESS

Dettagli

IL DIRETTORE. Data 20.03.2015. Protocollo 7481-VII.1. Rep. DDIP n. 169. Settore Amministrazione e contabilità. Oggetto 1/10

IL DIRETTORE. Data 20.03.2015. Protocollo 7481-VII.1. Rep. DDIP n. 169. Settore Amministrazione e contabilità. Oggetto 1/10 Protocollo 7481-VII.1 Data 20.03.2015 Rep. DDIP n. 169 Settore Amministrazione e contabilità Responsabile Maria De Benedittis Oggetto Procedura selettiva pubblica per titoli e colloquio per la stipula

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI AUTOMEZZI, MACCHINARI ED ATTREZZATURE, ALLESTITE PER USO PROTEZIONE CIVILE, ATTE A COSTITUIRE PARTE DELLA COLONNA MOBILE PER IL SERVIZIO PROTEZIONE

Dettagli

PER IMPRESE/SOCIETA. Presentata dall Impresa

PER IMPRESE/SOCIETA. Presentata dall Impresa PER IMPRESE/SOCIETA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL AUTORITÀ NAZIONALE ANTICORRUZIONE Via M.Minghetti 10 00187 Roma CIG 6253408B85 GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI CONCERNENTI

Dettagli

SERVIZIO TUTELA DEL CONSUMATORE DIVISIONE PRODOTTI E PRATICHE DI VENDITA

SERVIZIO TUTELA DEL CONSUMATORE DIVISIONE PRODOTTI E PRATICHE DI VENDITA SERVIZIO TUTELA DEL CONSUMATORE DIVISIONE PRODOTTI E PRATICHE DI VENDITA Roma 9 marzo 2015 Prot. n. 45-15 001407 All.ti n. Alle Imprese di assicurazione con sede legale in Italia che esercitano la r.c.

Dettagli

PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO

PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO CONVENZIONE POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO FOR INSURANCE BROKER SRL, Società di Brokeraggio con sede principale a Castelfranco V.to, Ha stipulato con i

Dettagli

1)La Fondazione Arena di Verona, con sede in Verona (Italia), Via. Roma 7/d (in seguito denominata Fondazione) telefono 045

1)La Fondazione Arena di Verona, con sede in Verona (Italia), Via. Roma 7/d (in seguito denominata Fondazione) telefono 045 BANDO DI GARA CON PROCEDURA APERTA 1)La Fondazione Arena di Verona, con sede in Verona (Italia), Via Roma 7/d (in seguito denominata Fondazione) telefono 045 8051811 fax 045 8011566 - sito internet www.arena.it

Dettagli

ENEA - Ente per le Nuove tecnologie, l'energia e l'ambiente BANDO DI GARA. I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: ENEA - Ente per le Nuove

ENEA - Ente per le Nuove tecnologie, l'energia e l'ambiente BANDO DI GARA. I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: ENEA - Ente per le Nuove ENEA - Ente per le Nuove tecnologie, l'energia e l'ambiente BANDO DI GARA I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: ENEA - Ente per le Nuove tecnologie, l Energia e l Ambiente - indirizzo postale:

Dettagli

ACCORDO INTERCONFEDERALE 20 DICEMBRE 1993 TRA CONFINDUSTRIA E CGIL, CISL E UIL - COSTITUZIONE DELLE RAPPRESENTANZE SINDACALI UNITARIE.

ACCORDO INTERCONFEDERALE 20 DICEMBRE 1993 TRA CONFINDUSTRIA E CGIL, CISL E UIL - COSTITUZIONE DELLE RAPPRESENTANZE SINDACALI UNITARIE. ACCORDO INTERCONFEDERALE 20 DICEMBRE 1993 TRA CONFINDUSTRIA E CGIL, CISL E UIL - COSTITUZIONE DELLE RAPPRESENTANZE SINDACALI UNITARIE. Parte prima Premessa Il presente accordo assume la disciplina generale

Dettagli

AUTOSYSTEM PIÙ. Contratto di Assicurazione di Responsabilità Civile Auto e dei Rami Danni

AUTOSYSTEM PIÙ. Contratto di Assicurazione di Responsabilità Civile Auto e dei Rami Danni AUTOSYSTEM PIÙ Contratto di Assicurazione di Responsabilità Civile Auto e dei Rami Danni Contratto di assicurazione di Tutela Legale per la copertura dei rischi di assistenza stragiudiziale e giudiziale

Dettagli

FEDERAZIONE MEDICO SPORTIVA ITALIANA Viale Tiziano n. 70-00196 Roma C.F. 97015300581 - P. IVA 06454831006

FEDERAZIONE MEDICO SPORTIVA ITALIANA Viale Tiziano n. 70-00196 Roma C.F. 97015300581 - P. IVA 06454831006 FEDERAZIONE MEDICO SPORTIVA ITALIANA Viale Tiziano n. 70-00196 Roma C.F. 97015300581 - P. IVA 06454831006 Disciplinare di gara pubblica per l affidamento dei servizi di trasporto funzionali all espletamento

Dettagli

FONDO DI ASSISTENZA PER IL PERSONALE DELLA PUBBLICA SICUREZZA

FONDO DI ASSISTENZA PER IL PERSONALE DELLA PUBBLICA SICUREZZA GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA. PREORDINATA ALL AFFIDAMENTO AI SENSI DEL D. LGS. 163/06 DEI SERVIZI DI PULIZIA DEI LOCALI, DEGLI IMPIANTI SPORTIVI E DELLE ATTREZZATURE PRESSO IL CENTRO SPORTIVO DELLA

Dettagli

PALAZZO BROLETTO PIAZZA PAOLO VI, 29 BANDO DI GARA

PALAZZO BROLETTO PIAZZA PAOLO VI, 29 BANDO DI GARA Settore Contratti e Appalti Tel. 030-3749968 3749907 per info. tecniche Tel. 030-3749341 Fax. 030-3749211 per inf. amministrat. www.provincia.brescia.it (bandi di gara) PALAZZO BROLETTO PIAZZA PAOLO VI,

Dettagli

MODULO DICHIARAZIONE PER VALUTAZIONE CAPACITA FINANZIARIA EX ART. 6 COMMA2, D.LGS 395/2000.

MODULO DICHIARAZIONE PER VALUTAZIONE CAPACITA FINANZIARIA EX ART. 6 COMMA2, D.LGS 395/2000. MODULO DICHIARAZIONE PER VALUTAZIONE CAPACITA FINANZIARIA EX ART. 6 COMMA2, D.LGS 395/2000. Domanda per l esercizio del servizio passeggeri effettuato mediante NCC-bus nella provincia di Bologna. Alla

Dettagli

VIT S.R.L. CAPITOLATO SPECIALE PER L'AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DELLA STRUTTURA POLIFUNZIONALE DENOMINATA CHALET PINETA IN COMUNE DI CEVO (BS)

VIT S.R.L. CAPITOLATO SPECIALE PER L'AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DELLA STRUTTURA POLIFUNZIONALE DENOMINATA CHALET PINETA IN COMUNE DI CEVO (BS) VIT S.R.L. CAPITOLATO SPECIALE PER L'AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DELLA STRUTTURA POLIFUNZIONALE DENOMINATA CHALET PINETA IN COMUNE DI CEVO (BS) Art. 1 - Oggetto dell affidamento L oggetto dell affidamento

Dettagli

REGOLAMENTO ACCESSO AGLI ATTI AMMINISTRATIVI

REGOLAMENTO ACCESSO AGLI ATTI AMMINISTRATIVI ISTITUTO di ISRUZIONE SUPERIORE - Luigi Einaudi Sede Legale ed Amministrativa Porto Sant Elpidio (FM) - Via Legnano C. F. 81012440442 E-mail: apis00200g@istruzione.it Pec: apis00200g@pec.istruzione.it

Dettagli

FORMAZIONE PROFESSIONALE

FORMAZIONE PROFESSIONALE FORMAZIONE PROFESSIONALE Le coperture a tutela dell impresa EDIZIONE 21 maggio 2014 DOCENZA IN WEBCONFERENCE PROGRAMMA La partecipazione è valevole ai fini IVASS per il conseguimento della formazione professionale

Dettagli

Fideiussione Corporate (la "Garanzia")

Fideiussione Corporate (la Garanzia) Fideiussione Corporate (la "Garanzia") OGGETTO: A ciascun detentore di obbligazioni convertibili in azioni della società Sacom S.p.A. denominati "Sacom 2013 2018 Obbligazioni Convertibili" (ciascun Obbligazionista,

Dettagli

Genertel S.p.A. Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Nota Informativa.

Genertel S.p.A. Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Nota Informativa. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER LA CIRCOLAZIONE DI ALTRI VEICOLI Genertel S.p.A. G l S A ALTRI ALTRI VEICOLI Il presente Fascicolo informativo, contenente la Nota Informativa e le Condizioni di Assicurazione,

Dettagli

Procedure del personale. Disciplina fiscale delle auto assegnate. ai dipendenti; Svolgimento del rapporto. Stefano Liali - Consulente del lavoro

Procedure del personale. Disciplina fiscale delle auto assegnate. ai dipendenti; Svolgimento del rapporto. Stefano Liali - Consulente del lavoro Disciplina fiscale delle auto assegnate ai dipendenti Stefano Liali - Consulente del lavoro In quale misura è prevista la deducibilità dei costi auto per i veicoli concessi in uso promiscuo ai dipendenti?

Dettagli

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Capitaneria di Porto Ancona

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Capitaneria di Porto Ancona Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Capitaneria di Porto Ancona VERBALE DI AGGIUDICAZIONE PROVVISORIA DELLE OFFERTE RELATIVE AL SERVIZIO DI TRASPORTO MOBILI E MASSERIZIE IN TUTTO IL TERRITORIO

Dettagli

CIO S.p.A. Ottici optometristi selezionati REGOLAMENTO DEL CLUB

CIO S.p.A. Ottici optometristi selezionati REGOLAMENTO DEL CLUB TITOLO I: IL CLUB DEI MIGLIORI NEGOZI DI OTTICA IN ITALIA. Il Club dei migliori negozi di ottica in Italia è costituito dall insieme delle imprese operanti nel campo del commercio dell ottica selezionate

Dettagli

GENERALI SEI IN AUTO

GENERALI SEI IN AUTO GENERALI SEI IN AUTO AUTOVETTURE Il presente Fascicolo informativo, contenente Nota informativa, comprensiva del Glossario Condizioni di Assicurazione deve essere consegnato al Contraente prima della sottoscrizione

Dettagli

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI Progetto M.E.D. Progetto nr. LLP-LdV-PLM-11-IT-254 Titolo M.E.D. (N. LLPLink 2011-1-IT1-LEO02-01757) Destinazione: IRLANDA art. 1 SOGGETTO

Dettagli

I.1) Umberto I n. 0761/87381, Lo schema di. Protocollo. Per I.2) DI ATTIVITA : SEZIONE II: quinquennio in E TECNICO. gara.

I.1) Umberto I n. 0761/87381, Lo schema di. Protocollo. Per I.2) DI ATTIVITA : SEZIONE II: quinquennio in E TECNICO. gara. Comune di Marta----Provincia di Viterbo Piazza Umberto I n.1 01010 Marta (VT) Tel. 0769187381 Fax 0761873828 Sito web www.comune.marta.vt.it Bando di gara Servizio di tesoreria comunale dal 01/01/2014

Dettagli

Disciplinare di gara PREMESSO:

Disciplinare di gara PREMESSO: DISCIPLINARE DI GARA TELEMATICA PER L AFFIDAMENTO IN VIA NON ESCLUSIVA DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO PER L ANALISI, LA COPERTURA E LA GESTIONE DEI RISCHI RIGUARDANTI POLIZZE DI INTERESSE DELLA

Dettagli

STA ST Z A IO Z N IO E U

STA ST Z A IO Z N IO E U MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI PROVVEDITORATO INTERREGIONALE PER LE OPERE PUBBLICHE CAMPANIA MOLISE UFFICIO DIRIGENZIALE V UFFICIO TECNICO III UNITA OPERATIVA DI CASERTA Via Cesare Battisti

Dettagli

PROCEDURA APERTA AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO DEI COMUNI DI VOLTERRA E CASTELNUOVO VAL DI CECINA A.S. 2012/2013 2013/2014

PROCEDURA APERTA AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO DEI COMUNI DI VOLTERRA E CASTELNUOVO VAL DI CECINA A.S. 2012/2013 2013/2014 PROCEDURA APERTA AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO DEI COMUNI DI VOLTERRA E CASTELNUOVO VAL DI CECINA A.S. 2012/2013 2013/2014 (CIG ) (CPV ) Io sottoscritto... nato a... il...... nella mia

Dettagli

Disciplinare di gara per l affidamento dei servizi di pulizia degli uffici e servizi annessi presso la sede di SACE S.p.A. in Roma, Piazza Poli 37/42

Disciplinare di gara per l affidamento dei servizi di pulizia degli uffici e servizi annessi presso la sede di SACE S.p.A. in Roma, Piazza Poli 37/42 Disciplinare di gara per l affidamento dei servizi di pulizia degli uffici e servizi annessi presso la sede di SACE S.p.A. in Roma, Piazza Poli 37/42 1 DISCIPLINARE DI GARA GARA EUROPEA PER L AFFIDAMENTO

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AREA RISORSE UMANE, ORGANIZZAZIONE E INNOVAZIONE

IL DIRETTORE DELL AREA RISORSE UMANE, ORGANIZZAZIONE E INNOVAZIONE SELEZIONE PUBBLICA PER ESAMI, PER LA FORMAZIONE DI UNA GRADUATORIA PER ASSUNZIONI A TEMPO DETERMINATO DI ASSISTENTE AI SERVIZI AMMINISTRATIVI E CONTABILI CAT. C1. IL DIRETTORE DELL AREA RISORSE UMANE,

Dettagli

SERVIZIO PATRIMONIO E AFFARI GENERALI Ufficio Gestione Patrimonio e Acquisti

SERVIZIO PATRIMONIO E AFFARI GENERALI Ufficio Gestione Patrimonio e Acquisti SERVIZIO PATRIMONIO E AFFARI GENERALI Ufficio Gestione Patrimonio e Acquisti PROCEDURA APERTA n. 121/2009 Disciplinare di gara per l appalto, in quattro lotti, del servizio di pulizia, disinfezione ed

Dettagli

Periodo: 1.3.2011 28.2.2014

Periodo: 1.3.2011 28.2.2014 PROCEDURA IN ECONOMIA ex art. 125 del D. Lgs. n. 63/2006 per l affidamento del servizio di CONTROLLO INTEGRATO DELLE INFESTAZIONI ENTOMATICHE E MURINE PRESSO LE STRUTTURE UNIVERSITARIE Periodo: 1.3.2011

Dettagli

> IL RIMBORSO PARTE VI DELLE IMPOSTE 1. COME OTTENERE I RIMBORSI 2. LE MODALITÀ DI EROGAZIONE DEI RIMBORSI

> IL RIMBORSO PARTE VI DELLE IMPOSTE 1. COME OTTENERE I RIMBORSI 2. LE MODALITÀ DI EROGAZIONE DEI RIMBORSI PARTE VI > IL RIMBORSO DELLE IMPOSTE 1. COME OTTENERE I RIMBORSI Rimborsi risultanti dal modello Unico Rimborsi eseguiti su richiesta 2. LE MODALITÀ DI EROGAZIONE DEI RIMBORSI Accredito su conto corrente

Dettagli

INVITO A MANIFESTARE INTERESSE PER LA CONDUZIONE E LA GESTIONE INTEGRATA DEI SERVIZI DI PULIZIA E SANIFICAZIONE E DI ASSISTENZA

INVITO A MANIFESTARE INTERESSE PER LA CONDUZIONE E LA GESTIONE INTEGRATA DEI SERVIZI DI PULIZIA E SANIFICAZIONE E DI ASSISTENZA INVITO A MANIFESTARE INTERESSE PER LA CONDUZIONE E LA GESTIONE INTEGRATA DEI SERVIZI DI PULIZIA E SANIFICAZIONE E DI ASSISTENZA BAGNANTI E PULIZIA VASCHE DEGLI EDIFICI E DELLE PISCINE, NONCHE DI ACCOGLIENZA

Dettagli

DA PARTE DI CIASCUN COMPONENTE IL RTI.

DA PARTE DI CIASCUN COMPONENTE IL RTI. MODULO PER DICHIARAZIONI REQUISITI TECNICI/ECONOMICI E DI IDONEITÀ MORALE DA COMPILARSI DA PARTE DI CIASCUN COMPONENTE IL RTI. OGGETTO: Gara per l affidamento del servizio di pulizia delle sedi del Ministero

Dettagli

GESTIONE DELLA PROCEDURA

GESTIONE DELLA PROCEDURA Manuale di supporto all utilizzo di Sintel per Stazione Appaltante GESTIONE DELLA PROCEDURA Data pubblicazione: 17/06/2015 Pagina 1 di 41 INDICE 1. Introduzione... 3 1.1 Obiettivo e campo di applicazione...

Dettagli

Condizioni contrattuali polizza motocicli, ciclomotori e altri veicoli

Condizioni contrattuali polizza motocicli, ciclomotori e altri veicoli Condizioni contrattuali polizza motocicli, ciclomotori e altri veicoli La Compagnia di assicurazione diretta del INDICE Servizio Assistenza Clienti Servizio Sinistri +390306762100 Per chiamate dall estero

Dettagli

Per IMPRESE/SOCIETA. Presentata dalla Impresa

Per IMPRESE/SOCIETA. Presentata dalla Impresa MARCA DA BOLLO DA 14,62 Per IMPRESE/SOCIETA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL AUTORITA PER LA VIGILANZA SUI CONTRATTI PUBBLICI DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE Via di Ripetta, 246 00186 - Roma CIG 03506093B2

Dettagli

Guida pratica alle Assicurazioni

Guida pratica alle Assicurazioni Guida pratica alle Assicurazioni Le regole delle Assicurazioni R.C. Auto, Vita, Previdenziali e Malattia spiegate dall Autorità di vigilanza del settore Sommario Che cosa è l ISVAP 5 Assicurazioni R.C.

Dettagli

5)- COME VIENE DEFINITA LA FORMALITÀ PRESSO IL P.R.A. RELATIVA AD UN IPOTECA? A - Annotazione B - Iscrizione C Trascrizione

5)- COME VIENE DEFINITA LA FORMALITÀ PRESSO IL P.R.A. RELATIVA AD UN IPOTECA? A - Annotazione B - Iscrizione C Trascrizione 1)- PER UN VEICOLO ESPORTATO ALL'ESTERO E SUCCESSIVAMENTE REISCRITTO IN ITALIA DALLO STESSO INTESTATARIO QUALE IPT PAGA?: A - L'IPT si paga in misura proporzionale B - Non si paga IPT C - L'IPT si paga

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DEI REQUISITI GENERALI DI CUI ALL ART. 38, C. 1 DEL D.LGS. N. 163/06

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DEI REQUISITI GENERALI DI CUI ALL ART. 38, C. 1 DEL D.LGS. N. 163/06 PROCEDURA APERTA, AI SENSI DELL ART. 124 DEL D.LGS. 163/2006 E DELL ART. 326 DEL DPR 207/2010, PER L AFFIDAMENTO QUADRIENNALE DEL SERVIZIO DI CONSULENZA E BROKERAGGIO ASSICURATIVO. CIG: 30590339E1 DICHIARAZIONE

Dettagli