Esercitazione 8. Basi di dati e web

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Esercitazione 8. Basi di dati e web"

Transcript

1 Esercitazione 8 Basi di dati e web Rev. 1 Basi di dati - prof. Silvio Salza - a.a E8-1

2 Basi di dati e web Una modalità tipica di accesso alle basi di dati è tramite interfacce web Esiste una molteplicità di tipologie applicative, ad esempio: Interfacce web per l interrogazione e l effettuazione di transazioni su basi di dati DBMS, o più in generale CMS (Content Management Systems) per la gestione di contenuti in portali web In tutte le tipologie applicative abbiamo architetture a tre livelli: Web server, con funzioni di front-end Application server Database server, con funzioni di back-end Il client è sempre un Internet browser Basi di dati - prof. Silvio Salza - a.a E8-2

3 Pagine statiche e pagine dinamiche Il protocollo http prevede: Una richiesta da parte del client (browser), consistente nella specifica di un file, accompagnata da un eventuale passaggio di parametri, con modalità varie Una risposta da parte del web server (file html, immagine, ecc.) Il file restituito dal server può essere: Una pagina statica: tipicamente un file html (di contenuto prefissato) memorizzato nel server, in particolare quello specificato nella richiesta Una pagina dinamica : un file contenente codice html costruito run-time in base ai contenuti del file di richiesta, della base di dati, e in base al valore dei parametri Basi di dati - prof. Silvio Salza - a.a E8-3

4 Scripting lato-server e lato-client Lo strato applicativo è costituito da codice eseguibile (script) e si sviluppa a due livelli Lato-server : Esecuzione di uno script lanciato dal web server in base alla richiesta del browser per costruire una pagina dinamica Lo script può lanciare a sua volta l esecuzione di altro codice applicativo e coinvolgere livelli di back-end dell architettura Tipici linguaggi di scripting lato-server sono PHP, Perl, ASP Lato-client: Esecuzione di uno script sul browser durante l interpretazione della pagina e sulla base dell interazione dell utente Tipico linguaggio di scripting lato-client è Javascript Basi di dati - prof. Silvio Salza - a.a E8-4

5 PHP (Hypertext Preprocessor) È un linguaggio di scripting lato-server specificamente progettato per la costruzione di pagine html dinamiche È un free software rilasciato sotto una particolare licenza Il codice PHP è immerso (embedded) nel sorgente html ed interpretato da un apposito modulo, che è parte del web server Quando al web server viene richiesto un file.php, oppure incontra codice PHP in un file html, esso ne demanda l esecuzione ad un suo apposito modulo, il PHP runtime (interprete PHP) L interprete PHP agisce come un filtro: Accetta in ingresso testo e istruzioni PHP da un file Produce in uscita un file, tipicamente un file html Nel costruire l output, l interprete PHP interagisce con altri moduli applicativi, tipicamente il DBMS Basi di dati - prof. Silvio Salza - a.a E8-5

6 Esecuzione degli script PHP Web server Script PHP Pagina dinamica Web browser PHP Comandi SQL Risultati (tabelle) RDBMS Basi di dati - prof. Silvio Salza - a.a E8-6

7 Architetture lato server Un architettura lato server comprende: Un sistema operativo Un web server Un modulo di interpretazione PHP (parte del web server) Un DBMS A parte gli ambienti proprietari, le più diffuse piattaforme sono: LAMP: Linux Apache MySQL PHP WAMP: Windows Apache MySQL PHP A parte Windows, la piattaforma WAMP è tutta open source Basi di dati - prof. Silvio Salza - a.a E8-7

8 Form in pagine html Le form sono moduli di richiesta inserite in pagine html Una form (letteralmente modulo) permette di raccogliere valori che vengono poi passati come parametri in una richiesta http Oltre a caselle per l input di testo, una form può contenere anche elementi speciali, denominati control, quali: menu, checkbox, pulsanti, ecc. Ci sono tre tipi di pulsanti: Pulsanti di submit: provocano la trasmissione (submit) della form ed il relativo passaggio dei parametri Pulsanti di reset: provocano il ripristino dei valori iniziali Pulsanti di push: usati per attivare il lancio di uno script latoclient Basi di dati - prof. Silvio Salza - a.a E8-8

9 Passaggio dei parametri e azione Il passaggio dei parametri, consiste nella trasmissione del form data set, cioè dell insieme dei valori associati ai vari control Quando una form viene trasmessa il passaggio dei parametri può avvenire in due diversi modi Metodo GET: quando la richiesta è inviata, il form data set è inserito come parte della URL Metodo POST: il form data set è inviato, in forma opportunamente codificata insieme alla richiesta, ma i parametri non sono visibili nella URL Inoltre nella form viene specificata una azione, ovvero il nome di un file (es. un file php che deve essere mandato in esecuzione sul server) Basi di dati - prof. Silvio Salza - a.a E8-9

10 Interrogazione da web della base di dati (A) È possibile interrogare una base di dati tramite un web server tramite una sequenza di passi: A. Compilazione e trasmissione della form 1. L utente tramite il browser richiede una URL cui corrisponde una pagina html contenete una form 2. La pagina è interpretata dal browser che sviluppa i vari controlli, menu, checkbox, pulsanti ecc. 3. L utente compila la form specificando, direttamente o indirettamente il form data set cioè i parametri che specificano l interrogazione 4. All atto del submit viene inoltrata una richiesta al web server del file specificato nella action (ad es. un file.php), con associato il form data set Basi di dati - prof. Silvio Salza - a.a E8-10

11 Interrogazione da web della base di dati (B) B. Esecuzione lato-server 5. Il web server riconosce il file.php e ne demanda l interpretazione al modulo PHP 6. Il modulo PHP si connette al DBMS e gli passa una serie di comandi SQL (l interrogazione) 7. Il DBMS valuta l interrogazione e restituisce al modulo PHP il risultato (una tabella) tramite il meccanismo dei cursori 8. Il modulo PHP usa il risultato per costruire una pagina html con il risultato dell interrogazione e la restituisce al web server 9. Il web server restituisce la pagina html al browser 10. Il browser interpreta la pagina e visualizza il risultato dell interrogazione Basi di dati - prof. Silvio Salza - a.a E8-11

12 Sviluppo dell ambiente di esercitazione Per preparare l ambiente di esercitazione occorre installare: MySQL Apache Il modulo PHP (in realtà parte di Apache) Si assume che tutto ciò sia stato installato la piattaforma di sviluppo web/database, XAMPP Dal pannello di controllo lanciare sia MySQL cheapache Apache una volta partito si pone in ascolto sulla porta 80 Negli esempi che seguono si suppone che XAMP sia stato installato nella directory C:\xampp In questo caso Apache assume come sua directory di root C:\xampp\htdocs Ricopiare in questa directory la cartella db scaricata dal sito Basi di dati - prof. Silvio Salza - a.a E8-12

13 Esempi Come esempi prepariamo una serie di form per l interrogazione della base di dati La Famiglia Persone (Nome, Sesso, Anno, Città) Discendenza (Genitore, Figlio) Stato (Città, Inizio, Fine, Stato) Matrimoni (Marito, Moglie, Anno) Le interrogazioni come struttura sono predefinite, ma possono essere parametriche, nel qual caso i parametri vengono raccolti tramite le form Basi di dati - prof. Silvio Salza - a.a E8-13

14 Sviluppo dell ambiente di esercitazione (2) Per editare i file PHP conviene, ma non è indispensabile, usare un editor guidato dalla sintassi Una scelta efficace e facile da installare è Notepad++ facilmente reperibile in rete Oltre che per il PHP funziona per molti altri tipi di file I colori e le altre caratteristiche sono personalizzabili Posizione del web server e dei contenuti Se il web server è nello stesso host del client, allora si trova all indirizzo localhost A volte localhost potrebbe non funzionare: allora basta provare con Basi di dati - prof. Silvio Salza - a.a E8-14

15 Esempio 1 ES1. Nome di tutte le persone nella base di dati All interrogazione corrisponde la query SQL: SELECT Nome FROM Persone Non ci sono parametri, pertanto non è necessario predisporre una form Basta predisporre sul server un file php in cui: Viene effettuata la connessione al DBMS Viene selezionato il DB Famiglia Viene passata la query, che restituisce la tabella Persone La tabella viene letta tupla per tupla e stampata, tramite il comando echo, nella pagina html statica che viene generata Basi di dati - prof. Silvio Salza - a.a E8-15

16 Esempio 1: il file pagina.php Basi di dati - prof. Silvio Salza - a.a E8-16

17 Esempio 1: recupero delle tuple L idea è quella che dall ambiente applicativo si vede un cursore, il quale contiene inizialmente la prima tupla della tabella risultato Successivamente ogni operazione di fetch sposta il cursore sulla tupla successiva Nella fattispecie: Il risultato della Select viene messo in $r Il comando $d=mysql_fetch_array($r)mette in $d la successiva tupla della tabella Al termine della tabella $d vale falso La tupla corrente ( $d ) viene usata per generare una riga nella pagina html generata da PHP contenente il valore dell attributo Nome Nel browser chiedere la pagina: Basi di dati - prof. Silvio Salza - a.a E8-17

18 Esempio 2 ES2. Sesso, nome e anno di nascita di tutti membri della famiglia nati dopo un certo anno All interrogazione corrisponde la query SQL: SELECT Nome, Sesso, Anno FROM Persone where Anno>inizio order by anno Occorre una form perché deve essere acquisito il parametro inizio La form2.html prevede una casella per inserire l anno il comando input specifica: L etichetta associata alla casella: Anno di inizio La specifica del nome del parametro name="inizio" Tipo type="text" e dimensione size="20" Il valore iniziale value="" (stringa vuota) Azione associata: action="pagina2.php" method="post" Basi di dati - prof. Silvio Salza - a.a E8-18

19 Esempio 2: il file pagina2.php Quando la form form2.html viene restituita dal browser il web server manda in esecuzione la action pagina2.php Trattandosi di un file.php la sua interpretazione è demandata al modulo PHP: La parte di codice PHP è contornata da <?php e?> Il resto è codice html Dopo la connessione e selezione del DB viene inviata la query SQL Nella query viene passato il parametro proveniente dalla form: $_REQUEST[inizio] Il risultato restituito dal DBMS è messo in $res Basi di dati - prof. Silvio Salza - a.a E8-19

20 Esempio 2: la costruzione della pagina L interprete PHP genera una pagina html costituita da: Le parti già in codice html in pagina2.php Le parti generate dall esecuzione delle echo Le stringhe generate da echo sono concatenate tramite l operatore. La stringa <br /> è inserita nella pagina per essere interpretata dal browser e provocare un a capo Il carattere \n provoca un a capo nella pagina html La pagina così generata è di fatto una pagina statica costruita dinamicamente La pagina è restituita dal modulo PHP al web server che la manda a sua volta come risposta al browser Basi di dati - prof. Silvio Salza - a.a E8-20

21 Esempio 2a (controllo lato client) Nell esempio 2 non c è alcuna forma di controllo sui dati inseriti nel campo Anno di inizio, né sul fatto che essi vengano inseriti A questo esempio corrispondono la pagina form2a.html e la pagina di risposta pagina2a.php In form2a.html: viene inserito un controllo lato client tramite una funzione javascript; la definizione della funzione checkform()è nel header; La funzione è richiamata in corrispondenza dell evento di submit della form: onsubmit="return checkform()" Solo se la funzione restituisce true la submit ha luogo pagina2a.php è identica a pagina2.php ritorna su form2a.html salvo che Basi di dati - prof. Silvio Salza - a.a E8-21

22 Esempio 2b (controllo lato server) A questo esempio corrispondono la pagina form2b.html e la pagina di risposta pagina2b.php form2b.html è identica a form2.html salvo che lancia pagina2b.php In pagina2b.php: viene inserito un controllo lato server tramite un controllo PHP sulla variabile $_REQUEST['inizio']; se la variabile non è un numero si stampa un messaggio; altrimenti viene eseguita la query con il parametro etc. if(!is_numeric($_request['inizio'])){ echo "Non è stato inserito un numero"; } else{ query e costruzione pagina } Basi di dati - prof. Silvio Salza - a.a E8-22

23 Esempio 3 ES3. Sesso, nome, anno di nascita e città, di tutte le persone nate in un certo periodo in una certa città La novità in questo caso è nell acquisizione parametro citta, che viene acquisito tramite una select, cioè un menu a tendina Inoltre si vuole che il menu a tendina, sia calcolato dinamicamente, in base alle città effettivamente presenti nel DB La richiesta iniziale sarà costituita dal file form3.php che genererà dinamicamente la form contenente il menu in questione I valori da includere nel menu sono calcolati con l interrogazione: SELECT distinct Città FROM Persone order by Città Basi di dati - prof. Silvio Salza - a.a E8-23

24 Esempio 4: la form di richiesta ES4. Inserimento di una nuova persona nella tabella Persone specificandone Nome, Città, Sesso e Anno di nascita I dati da inserire vengono acquisiti tramite la form form4.php Nella form vengono eseguiti diversi controlli lato client tramite la funzione checkform: 1. Deve comunque essere inserito il Nome della persona 2. Deve essere selezionato il Sesso dal menu a tendina 3. Se Città non viene inserita si assume il valore NULL 4. Se Anno non viene inserito si assume il valore NULL 5. Se Anno viene inserito si accettano solo valori numerici 6. Nei casi 3 e 4 si controlla che l omissione sia intenzionale Basi di dati - prof. Silvio Salza - a.a E8-24

25 Esempio 4: il file php La action associata alla form è il file pagina4.php Questo file costruisce la pagina dinamica che viene restituita, e che riporta l esito dell operazione di inserimento 1. Vengono finalizzati i valori di Anno e Città: messi a NULL se viene passata una stringa vuota e messi gli apici a Città 2. Viene preparata la stringa della query di inserimento 3. Viene passata la query al DBMS 4. Se non ci sono errori la funzione mysql_query restituisce true e la cosa viene confermata nella pagina restituita 5. Altrimenti, se l errore è il 1062 si segnala la duplicazione della chiave primaria 6. Negli altri casi si restituisce codice e messaggio passati dal DBMS Basi di dati - prof. Silvio Salza - a.a E8-25

Corso di Informatica. Prerequisiti. Modulo T3 B3 Programmazione lato server. Architettura client/server Conoscenze generali sui database

Corso di Informatica. Prerequisiti. Modulo T3 B3 Programmazione lato server. Architettura client/server Conoscenze generali sui database Corso di Informatica Modulo T3 B3 Programmazione lato server 1 Prerequisiti Architettura client/server Conoscenze generali sui database 2 1 Introduzione Lo scopo di questa Unità è descrivere gli strumenti

Dettagli

19. LA PROGRAMMAZIONE LATO SERVER

19. LA PROGRAMMAZIONE LATO SERVER 19. LA PROGRAMMAZIONE LATO SERVER Introduciamo uno pseudocodice lato server che chiameremo Pserv che utilizzeremo come al solito per introdurre le problematiche da affrontare, indipendentemente dagli specifici

Dettagli

BASI DI DATI http://www.diee.unica.it/~giacinto/bd. Cos è il PHP. Cos è il PHP. Esercitazione su PHP & MySQL

BASI DI DATI http://www.diee.unica.it/~giacinto/bd. Cos è il PHP. Cos è il PHP. Esercitazione su PHP & MySQL Università degli Studi di Cagliari Corso di Laurea in Ingegneria Elettronica Contatti BASI DI DATI http://www.diee.unica.it/~giacinto/bd Esercitazione su PHP & MySQL! Roberto Tronci! e-mail: roberto.tronci@diee.unica.it!

Dettagli

Quesiti 6 e 7) - 9 - Creiamo il file query4.php su una piattaforma OPEN SOURCE usando in linguaggio PHP ospitato su un webserver APACHE per interrogare un database MYSQL. Tale file verrà attivato cliccando

Dettagli

Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca M070 ESAME DI STATO DI ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE

Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca M070 ESAME DI STATO DI ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE Pag. 1/1 Sessione ordinaria 2010 Seconda prova scritta Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca M070 ESAME DI STATO DI ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE CORSO DI ORDINAMENTO Indirizzo: INFORMATICA

Dettagli

PHP. A. Lorenzi, R. Giupponi, D. Iovino LINGUAGGI WEB. LATO SERVER E MOBILE COMPUTING Atlas. Copyright Istituto Italiano Edizioni Atlas

PHP. A. Lorenzi, R. Giupponi, D. Iovino LINGUAGGI WEB. LATO SERVER E MOBILE COMPUTING Atlas. Copyright Istituto Italiano Edizioni Atlas PHP A. Lorenzi, R. Giupponi, D. Iovino LINGUAGGI WEB. LATO SERVER E MOBILE COMPUTING Atlas Copyright Istituto Italiano Edizioni Atlas Programmazione lato server PHP è un linguaggio che estende le funzionalità

Dettagli

PHP. Per poter interagire con i dati che si trovano sul server remoto occorrono strumenti server-side.

PHP. Per poter interagire con i dati che si trovano sul server remoto occorrono strumenti server-side. PHP Il linguaggio HTML e i linguaggi di scripting come Javascript impongono alcune limitazioni alle applicazioni che si possono realizzare : per esempio non è possibile costruire un sito Web che consenta

Dettagli

Applicazione client-server in PHP con database MySQL

Applicazione client-server in PHP con database MySQL Applicazione client-server in PHP con database MySQL Emanuele Scapin 1 1 Liceo Statale F.Corradini, via Milano 1, 36016 Thiene 30/05/2012 1 Premessa Dopo la trattazione di argomenti teorici di progettazione

Dettagli

INFORMATICA. Applicazioni WEB a tre livelli con approfondimento della loro manutenzione e memorizzazione dati e del DATABASE.

INFORMATICA. Applicazioni WEB a tre livelli con approfondimento della loro manutenzione e memorizzazione dati e del DATABASE. INFORMATICA Applicazioni WEB a tre livelli con approfondimento della loro manutenzione e memorizzazione dati e del DATABASE. APPLICAZIONI WEB L architettura di riferimento è quella ampiamente diffusa ed

Dettagli

2. Costruire un database con Apache, PHP e MySql

2. Costruire un database con Apache, PHP e MySql 2. Costruire un database con Apache, PHP e MySql Lo scopo di questa esercitazione è realizzare un server web e costruire un database accessibile attraverso Internet utilizzando il server Apache, il linguaggio

Dettagli

1) Il client(browser utilizzato) invia al server i dati inseriti dall utente. Server

1) Il client(browser utilizzato) invia al server i dati inseriti dall utente. Server 2) Il Server richiama l'interprete PHP il quale esegue i comandi contenuti nel file.php specificato nell'attributo action del tag form creando un file HTML sulla base dei dati inviati dall utente 1) Il

Dettagli

Data Base. Master "Bio Info" Reti e Basi di Dati Lezione 6

Data Base. Master Bio Info Reti e Basi di Dati Lezione 6 Data Base 1 Sommario I concetti fondamentali. Database Relazionale.. Query e SQL MySql, Creazione di un db in MySQL con PHPmyAdmin Creazione database e delle Tabelle Query Inserimento Ricerca Modifica

Dettagli

Applicazione ASP di esempio

Applicazione ASP di esempio Applicazione ASP di esempio Database in rete Prof. Claudio Maccherani Un server web è un programma che gira su un computer sempre collegato ad Internet e che mette a disposizione file, pagine e servizi.

Dettagli

Costruzione di siti web. Il Content Management System Joomla

Costruzione di siti web. Il Content Management System Joomla Costruzione di siti web Il Content Management System Joomla Definizione di un CMS Un Content Management System (CMS) è letteralmente un sistema di gestione dei contenuti E' uno strumento software utilizzato

Dettagli

Tecnologie e Programmazione Web

Tecnologie e Programmazione Web Presentazione 1 Tecnologie e Programmazione Web Html, JavaScript e PHP RgLUG Ragusa Linux Users Group SOftware LIbero RAgusa http://www.solira.org - Nunzio Brugaletta (ennebi) - Reti 2 Scopi di una rete

Dettagli

Laboratorio Progettazione Web PHP e MySQL - Lezione 9. Andrea Marchetti IIT-CNR andrea.marchetti@iit.cnr.ita 2011/2012

Laboratorio Progettazione Web PHP e MySQL - Lezione 9. Andrea Marchetti IIT-CNR andrea.marchetti@iit.cnr.ita 2011/2012 Laboratorio Progettazione Web PHP e MySQL - Lezione 9 Andrea Marchetti IIT-CNR andrea.marchetti@iit.cnr.ita 2011/2012 Architettura di una applicazione Web Browser Web HTTP Server Web PHP Dati View Control

Dettagli

PHP Survival Kit (Ovvero gestire un database MySQL tramite PHP)

PHP Survival Kit (Ovvero gestire un database MySQL tramite PHP) PHP Survival Kit (Ovvero gestire un database MySQL tramite PHP) Augusto Scatolini (webmaster@comunecampagnano.it) (a.scatolini@linux4campagnano.net) Miniguida n. 183 Ver. 1.0 aprile 2013 La prima guida

Dettagli

Corso di Web Programming

Corso di Web Programming Corso di Web Programming 1. Introduzione a Internet e al WWW Paolo Milazzo Dipartimento di Informatica, Università di Pisa http://www.di.unipi.it/ milazzo milazzo di.unipi.it Corso di Laurea in Informatica

Dettagli

Siti interattivi e dinamici. in poche pagine

Siti interattivi e dinamici. in poche pagine Siti interattivi e dinamici in poche pagine 1 Siti Web interattivi Pagine Web codificate esclusivamente per mezzo dell HTML non permettono alcun tipo di interazione con l utente, se non quella rappresentata

Dettagli

Architettura a tre livelli (1)

Architettura a tre livelli (1) Elaborazione Automatica dei Dati Php e MySQL Enrico Cavalli Anno Accademico 2012-2013 Architettura a tre livelli (1) Le applicazioni sono sviluppate secondo una architettura a tre livelli, affermatasi

Dettagli

CMS (Content Management System) della categoria Open Source

CMS (Content Management System) della categoria Open Source Una panoramica sui CMS (Content Management System) CMS (Content Management System) della categoria Open Source Per la piattaforma PHP/MYSQL e considerata l esigenza sempre più ricorrente di realizzare

Dettagli

Nozioni di base sull utilizzo di PHP e di MySQL

Nozioni di base sull utilizzo di PHP e di MySQL Nozioni di base sull utilizzo di PHP e di MySQL Che cos è PHP? Mi sento in dovere prima di iniziare ad illustrare le nozioni di base di PHP introdurre dicendo PHP che cos è in sostanza; fino a qualche

Dettagli

Laboratorio Progettazione Web PHP e MySQL - Lezione 9. Andrea Marchetti IIT-CNR andrea.marchetti@iit.cnr.ita 2012/2013

Laboratorio Progettazione Web PHP e MySQL - Lezione 9. Andrea Marchetti IIT-CNR andrea.marchetti@iit.cnr.ita 2012/2013 Laboratorio Progettazione Web PHP e MySQL - Lezione 9 Andrea Marchetti IIT-CNR andrea.marchetti@iit.cnr.ita 2012/2013 Architettura di una applicazione Web Browser Web HTTP Server Web API Dati Presentation

Dettagli

Università degli Studi di Cagliari Corso di Laurea in Ingegneria delle Telecomunicazioni. http://www.diee.unica.it/~giacinto/bd

Università degli Studi di Cagliari Corso di Laurea in Ingegneria delle Telecomunicazioni. http://www.diee.unica.it/~giacinto/bd Università degli Studi di Cagliari Corso di Laurea in Ingegneria delle Telecomunicazioni BASI DI DATI http://www.diee.unica.it/~giacinto/bd Esercitazione su PHP & PostgreSQL Docente: Giorgio Giacinto A.A.

Dettagli

PHP e MySQL. Scripting server-side per accesso a DB MySQL

PHP e MySQL. Scripting server-side per accesso a DB MySQL PHP e MySQL Scripting server-side per accesso a DB MySQL Connessione a un DB MySQL Prima di accedere ai dati è necessario creare una connessione con il DB In PHP si utilizza la funzione mysql_connect,

Dettagli

AJAX. Goy - a.a. 2006/2007 Servizi Web 1. Cos'è il Web 2.0

AJAX. Goy - a.a. 2006/2007 Servizi Web 1. Cos'è il Web 2.0 AJAX Goy - a.a. 2006/2007 Servizi Web 1 Cos'è il Web 2.0 Web 2.0 = termine introdotto per la prima volta nel 2004 come titolo di una conferenza promossa dalla casa editrice O Reilly L'idea è che ci si

Dettagli

Dott.ssa Adriana Pietramala

Dott.ssa Adriana Pietramala Corso di Informatica Laurea Triennale - Comunicazione&Dams Dott.ssa Adriana Pietramala a.pietramala@mat.unical.it Riferimenti Sito del corso: Manuale PHP http://www.php.net/download-docs.php Editor di

Dettagli

Programma del Corso. Laboratorio

Programma del Corso. Laboratorio Programma del Corso Introduzione alle applicazioni web Introduzione a PHP i costrutti di base Il database MySQL Accesso a MySQL in PHP Progetto Finale Seminari Il WWW Oreste Signore - responsabile W3C

Dettagli

Introduzione a PHP Gestione dei Dati e della Conoscenza

Introduzione a PHP Gestione dei Dati e della Conoscenza Introduzione a PHP Gestione dei Dati e della Conoscenza Diego De Cao, Roberto Basili {decao,basili}@info.uniroma2.it a.a. 2008/2009 PHP Overview PHP (acronimo ricorsivo per "PHP: Hypertext Preprocessor")

Dettagli

18. TECNICHE DI ACCESSO AI DATABASE IN AMBIENTE INTERNET

18. TECNICHE DI ACCESSO AI DATABASE IN AMBIENTE INTERNET 18. TECNICHE DI ACCESSO AI DATABASE IN AMBIENTE INTERNET Ipotesi di partenza: concetti di base del networking Le ipotesi di partenza indispensabili per poter parlare di tecniche di accesso ai database

Dettagli

Lezione 9. Applicazioni tradizionali

Lezione 9. Applicazioni tradizionali Lezione 9 Applicazioni tradizionali Pag.1 Sommario Concetti trattati in questa lezione: SQL nel codice applicativo Cursori API native ODBC Pag.2 SQL nel codice applicativo I comandi SQL possono essere

Dettagli

Corso di Web programming Modulo T3 A2 - Web server

Corso di Web programming Modulo T3 A2 - Web server Corso di Web programming Modulo T3 A2 - Web server 1 Prerequisiti Pagine statiche e dinamiche Pagine HTML Server e client Cenni ai database e all SQL 2 1 Introduzione In questa Unità si illustra il concetto

Dettagli

CMS (Content Management System) della categoria Open Source

CMS (Content Management System) della categoria Open Source Una panoramica sui CMS (Content Management System) CMS (Content Management System) della categoria Open Source Per la piattaforma PHP/MYSQL e considerata l esigenza sempre più ricorrente di realizzare

Dettagli

Le mie immagini su WEB: l ABC per iniziare. 6 maggio 2008

Le mie immagini su WEB: l ABC per iniziare. 6 maggio 2008 Le mie immagini su WEB: l ABC per iniziare 6 maggio 2008 1 1) Le nostre immagini su internet; perchè? 2) il WEB...il pc di chi accede (il client)...il sito (server); 3) costruzione del sito (design, strumenti

Dettagli

Un client su arduino invia i dati acquisiti ad un database

Un client su arduino invia i dati acquisiti ad un database Un client su arduino invia i dati acquisiti ad un database PROBLEMA Si vogliono inviare, periodicamente, i dati acquisiti da alcuni sensori ad un database presente su di un server. Arduino con shield Ethernet

Dettagli

phpmyedit con codice offuscato (Editor istantaneo di tabelle MySQL e generatore di codice PHP, open source)

phpmyedit con codice offuscato (Editor istantaneo di tabelle MySQL e generatore di codice PHP, open source) phpmyedit con codice offuscato (Editor istantaneo di tabelle MySQL e generatore di codice PHP, open source) Augusto Scatolini (webmaster@comunecampagnano.it) Ver. 1.0 Marzo 2011 Dopo aver visto DaDaBIK

Dettagli

Introduzione ad EasyPHP

Introduzione ad EasyPHP Introduzione ad EasyPHP http://www. easyphp.org Per chiarimenti, http://www.ing.unibs.it/~alberto.lazzaroni 1 EasyPHP: cosa è, a cosa serve EasyPHP è una piattaforma di sviluppo Web (ambienti di sviluppo

Dettagli

Corso di PHP. Prerequisiti. 1 - Introduzione

Corso di PHP. Prerequisiti. 1 - Introduzione Corso di PHP 1 - Introduzione 1 Prerequisiti Conoscenza HTML Principi di programmazione web Saper progettare un algoritmo Saper usare un sistema operativo Compilazione, link, esecuzione di programmi Conoscere

Dettagli

Tratte da (18. TECNICHE DI ACCESSO AI DATABASE IN AMBIENTE INTERNET)

Tratte da (18. TECNICHE DI ACCESSO AI DATABASE IN AMBIENTE INTERNET) Tratte da (18. TECNICHE DI ACCESSO AI DATABASE IN AMBIENTE INTERNET) Ipotesi di partenza: concetti di base del networking Le ipotesi di partenza indispensabili per poter parlare di tecniche di accesso

Dettagli

APPLICAZIONE WEB PER LA GESTIONE DELLE RICHIESTE DI ACQUISTO DEL MATERIALE INFORMATICO. Francesco Marchione e Dario Richichi

APPLICAZIONE WEB PER LA GESTIONE DELLE RICHIESTE DI ACQUISTO DEL MATERIALE INFORMATICO. Francesco Marchione e Dario Richichi APPLICAZIONE WEB PER LA GESTIONE DELLE RICHIESTE DI ACQUISTO DEL MATERIALE INFORMATICO Francesco Marchione e Dario Richichi Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia Sezione di Palermo Indice Introduzione...

Dettagli

Lezione 6: Form 27/04/2012

Lezione 6: Form 27/04/2012 Lezione 6: Form In alcuni documenti HTML può essere utile creare dei moduli (form) che possono essere riempiti da chi consulta le pagine stesse (es. per registrarsi ad un sito). Le informazioni sono poi

Dettagli

venerdì 31 gennaio 2014 Programmazione Web

venerdì 31 gennaio 2014 Programmazione Web Programmazione Web WWW: storia Il World Wide Web (WWW) nasce tra il 1989 e il 1991 come progetto del CERN di Ginevra affidato a un gruppo di ricercatori informatici tra i quali Tim Berners- Lee e Robert

Dettagli

Obiettivi d esame PHP Developer Fundamentals on MySQL Environment

Obiettivi d esame PHP Developer Fundamentals on MySQL Environment Obiettivi d esame PHP Developer Fundamentals on MySQL Environment 1.0 Ambiente di sviluppo 1.1 Web server e database MySQL Comprendere la definizione dei processi che si occupano di fornire i servizi web

Dettagli

La principale particolarità del web dinamico è la possibilità di variare i contenuti delle pagine in base alle richieste degli utenti.

La principale particolarità del web dinamico è la possibilità di variare i contenuti delle pagine in base alle richieste degli utenti. La principale particolarità del web dinamico è la possibilità di variare i contenuti delle pagine in base alle richieste degli utenti. Questa possibilità si materializza attraverso i meccanismi che permettono

Dettagli

MySQL Controllare gli accessi alla base di dati A cura di Silvio Bonechi per http://www.pctrio.com

MySQL Controllare gli accessi alla base di dati A cura di Silvio Bonechi per http://www.pctrio.com MySQL Controllare gli accessi alla base di dati A cura di Silvio Bonechi per http://www.pctrio.com 15.03.2006 Ver. 1.0 Scarica la versione pdf ( MBytes) Nessuno si spaventi! Non voglio fare né un manuale

Dettagli

Corso di Informatica Modulo T3 B1 Programmazione web

Corso di Informatica Modulo T3 B1 Programmazione web Corso di Informatica Modulo T3 B1 Programmazione web 1 Prerequisiti Architettura client/server Elementi del linguaggio HTML web server SQL server Concetti generali sulle basi di dati 2 1 Introduzione Lo

Dettagli

Outline. Chi sono L.A.M.P. Hosting CMS e Blog Wordpress Il caso >> Informare Per Resistere. Sviluppi futuri. www.informarexresistere.

Outline. Chi sono L.A.M.P. Hosting CMS e Blog Wordpress Il caso >> Informare Per Resistere. Sviluppi futuri. www.informarexresistere. Outline Chi sono L.A.M.P. Hosting CMS e Blog Wordpress Il caso >> Informare Per Resistere www.informarexresistere.fr Sviluppi futuri Outline Chi sono L.A.M.P. Hosting CMS e Blog Wordpress Il caso >> Informare

Dettagli

Progetto LiberA. Studente/Relatore: Antonio Zambito Matricola: 124/1032 CdL: Informatica (0124) Prof.: Raffaele Montella

Progetto LiberA. Studente/Relatore: Antonio Zambito Matricola: 124/1032 CdL: Informatica (0124) Prof.: Raffaele Montella Progetto LiberA L implementazione di un applicazione Web (PHP, CSS3, HTML5, MYSQL, JAVASCRIPT) per facilitare la gestione di un associazione culturale, contestualmente un associazione di danza. Nasce dalla

Dettagli

Introduzione all elaborazione di database nel Web

Introduzione all elaborazione di database nel Web Introduzione all elaborazione di database nel Web Prof.ssa M. Cesa 1 Concetti base del Web Il Web è formato da computer nella rete Internet connessi fra loro in una modalità particolare che consente un

Dettagli

A. Lorenzi Pagine ASP

A. Lorenzi Pagine ASP Pagine ASP Web server software per la gestione di un computer host Internet oppure di un server di rete, che mette a disposizione dati o applicativi per gli utenti della rete Web server IIS (Internet Information

Dettagli

DBMS ed Applicazioni Motivazioni

DBMS ed Applicazioni Motivazioni DBMS ed Applicazioni Motivazioni Sin ora abbiamo visto SQL come linguaggio per interrogare DBMS da interfaccia interattiva Nella pratica, un efficace sfruttamento delle potenzialità dei DBMS deriva dalla

Dettagli

Presentazione del progetto

Presentazione del progetto Esempio Progetto PHP Un piccolo negozio online CORSO: Master di primo livello in tecnologie sicurezza web e networking Docente: Dott.ssa Daniela Remogna www.fimietta.it 1 Presentazione del progetto L azienda

Dettagli

Protocolli e architetture per WIS

Protocolli e architetture per WIS Protocolli e architetture per WIS Web Information Systems (WIS) Un Web Information System (WIS) usa le tecnologie Web per permettere la fruizione di informazioni e servizi Le architetture moderne dei WIS

Dettagli

APPENDICE B Le Active Server Page

APPENDICE B Le Active Server Page APPENDICE B Le Active Server Page B.1 Introduzione ad ASP La programmazione web è nata con la Common Gateway Interface. L interfaccia CGI tuttavia presenta dei limiti: ad esempio anche per semplici elaborazioni

Dettagli

Utilizzare PHP 5. Le variabili GET e POST

Utilizzare PHP 5. Le variabili GET e POST Utilizzare PHP 5 Corso Interazione Uomo Macchina AA 2005/2006 Le variabili GET e POST La principale particolarità del web dinamico è la possibilità di variare i contenuti delle pagine in base alle richieste

Dettagli

Data Base in Internet

Data Base in Internet Data Base in Internet Esempio di applicazione ASP Prof. Claudio Maccherani Un applicazione che interroghi un database remoto in un server Web è scritta in ASP (Active Server Page) se piattaforma NT / IIS

Dettagli

Architetture Web I Server Web e gli Standard della Comunicazione

Architetture Web I Server Web e gli Standard della Comunicazione Architetture Web I Server Web e gli Standard della Comunicazione Alessandro Martinelli alessandro.martinelli@unipv.it 1 Aprile 2014 Architetture Web I Server Web e gli Standard della Comunicazione Il Server

Dettagli

Accesso a basi di dati con ASP. Algoritmo per visualizzare un DB

Accesso a basi di dati con ASP. Algoritmo per visualizzare un DB Accesso a basi di dati con ASP 1 Algoritmo per visualizzare un DB 1. creare una connessione tra lo script ASP e il database 2. Costruire una QUERY in linguaggio SQL che opera sul database 3. Recuperare

Dettagli

Pagine Asp. Pagine Asp

Pagine Asp. Pagine Asp Pagine Asp Architettura web Esistono alcune limitazioni alle applicazioni che si possono realizzare in HTML, ad esempio non è possibile costruire un sito web che consenta all utente di accedere ai dati

Dettagli

DBMS e Linguaggi di programmazione nell'era di Internet

DBMS e Linguaggi di programmazione nell'era di Internet DBMS e Linguaggi di programmazione nell'era di Internet Crippa Francesco fcrippa@tiscalinet.it Crippa Francesco (GPL) 1 Programma del corso DBMS nati per il WEB: MySQL Postgres Il cuore del WWW, il web

Dettagli

Gestione Orario Lezioni: Schema del Database

Gestione Orario Lezioni: Schema del Database Gestione Orario Lezioni: Schema del Database corsi corso studenti studente anno anno docente orario id corso giorno ora1 docenti docente dipartimento email ora2 aula aule aula capienza 1 Gestione Orario

Dettagli

Flavio De Paoli depaoli@disco.unimib.it

Flavio De Paoli depaoli@disco.unimib.it Flavio De Paoli depaoli@disco.unimib.it 1 Il web come architettura di riferimento Architettura di una applicazione web Tecnologie lato server: Script (PHP, Pyton, Perl), Servlet/JSP, ASP Tecnologie lato

Dettagli

Introduzione a XAMPP. Andrea Atzeni (shocked@polito.it) Marco Vallini (marco.vallini@polito.it) Politecnico di Torino Dip. Automatica e Informatica

Introduzione a XAMPP. Andrea Atzeni (shocked@polito.it) Marco Vallini (marco.vallini@polito.it) Politecnico di Torino Dip. Automatica e Informatica Introduzione a XAMPP Andrea Atzeni (shocked@polito.it) Marco Vallini (marco.vallini@polito.it) Politecnico di Torino Dip. Automatica e Informatica Introduzione applicazione web richiede diversi componenti

Dettagli

WEB TECHNOLOGY. Il web connette. LE persone. E-book n 2 - Copyright Reserved

WEB TECHNOLOGY. Il web connette. LE persone. E-book n 2 - Copyright Reserved WEB TECHNOLOGY Il web connette LE persone Indice «Il Web non si limita a collegare macchine, ma connette delle persone» Il Www, Client e Web Server pagina 3-4 - 5 CMS e template pagina 6-7-8 Tim Berners-Lee

Dettagli

DRUPAL 7 DRUPAL 7 Drupal è un framework modulare che consente di realizzare una grande varietà di siti web basati sulla logica contenuto/nodo. Permette di: creare e organizzare i contenuti personalizzare

Dettagli

Tecnologie per il Web. Il web: Architettura HTTP HTTP. SSL: Secure Socket Layer

Tecnologie per il Web. Il web: Architettura HTTP HTTP. SSL: Secure Socket Layer Tecnologie per il Web Il web: architettura e tecnologie principali Una analisi delle principali tecnologie per il web Tecnologie di base http, ssl, browser, server, firewall e proxy Tecnologie lato client

Dettagli

Alla base del web: il protocollo HTTP

Alla base del web: il protocollo HTTP Alla base del web: il protocollo HTTP Programmazione lato server Serie di tecniche che consentono di creare dinamicamente risorse da distribuire tramite un server Web Questo può essere ottenuto tramite

Dettagli

PHP E MYSQL CREAZIONE DI UN NUOVO DATABASE DAL PHPMYADMIN

PHP E MYSQL CREAZIONE DI UN NUOVO DATABASE DAL PHPMYADMIN PHP E MYSQL CREAZIONE DI UN NUOVO DATABASE DAL PHPMYADMIN Il metodo migliore per creare nuovi DB è quello di usare l interfaccia del PHPMYADMIN (che viene installata automaticamente con il pacchetto easy

Dettagli

La programmazione web: lato client e lato server

La programmazione web: lato client e lato server La programmazione web: lato client e lato server Parlando di PHP e di altri linguaggi di scripting può capitare di sentir citare le espressioni "lato client" e "lato server": per chi non è esperto della

Dettagli

MySQL Biblioteca Libreoffice (MySQL Biblioteca in tutte le salse)

MySQL Biblioteca Libreoffice (MySQL Biblioteca in tutte le salse) MySQL Biblioteca Libreoffice (MySQL Biblioteca in tutte le salse) Augusto Scatolini (webmaster@comunecampagnano.it) Ver. 1.0 Febbraio 2011 MySQL è un Relational Database Management System (RDBMS), composto

Dettagli

PHP 1. Scripting lato server. Come funziona uno script. Che cosa è PHP 1. Esempio. Elementi del linguaggio. Più pseudo-tag nello stesso documento

PHP 1. Scripting lato server. Come funziona uno script. Che cosa è PHP 1. Esempio. Elementi del linguaggio. Più pseudo-tag nello stesso documento Scripting lato server Elementi del linguaggio PHP 1 L'URL che il browser richiede identifica una risorsa presente in un server http costituita da Codice HTML Pezzi di codice scritti in un linguaggio di

Dettagli

APPUNTI DI PHP : V INFORMATICA SEZIONE G

APPUNTI DI PHP : V INFORMATICA SEZIONE G APPUNTI DI PHP : V INFORMATICA SEZIONE G Prof. Conti R. mysql_connect() Apre una connessione verso un DB MySQL. $db = mysql_connect([$db_host[, $db_username[, $db_password[, $newlink[,$clientflags]]]]]);

Dettagli

Individuare Web Shell nocive con PHP Shell

Individuare Web Shell nocive con PHP Shell http://www.readability.com/articles/7e9rlg94 html.it ORIGINAL PAGE Individuare Web Shell nocive con PHP Shell Detector by ANDREA DRAGHETTI Una shell Web è uno script, comunemente scritto in PHP, in grado

Dettagli

Introduzione a XAMPP. Andrea Atzeni (shocked@polito.it) Marco Vallini (marco.vallini@polito.it) Politecnico di Torino Dip. Automatica e Informatica

Introduzione a XAMPP. Andrea Atzeni (shocked@polito.it) Marco Vallini (marco.vallini@polito.it) Politecnico di Torino Dip. Automatica e Informatica Introduzione a XAMPP Andrea Atzeni (shocked@polito.it) Marco Vallini (marco.vallini@polito.it) Politecnico di Torino Dip. Automatica e Informatica Introduzione applicazione web richiede diversi componenti

Dettagli

Una metodologia di progettazione di applicazioni web centrate sui dati

Una metodologia di progettazione di applicazioni web centrate sui dati Una metodologia di progettazione di applicazioni web centrate sui dati A L B E R T O B E L U S S I A N N O A C C A D E M I C O 2 0 1 1 / 2 0 1 2 Progettazione logica di un sito web centrato sui dati Si

Dettagli

Ermanno Ancona pagina 1/5. Installazione XAMPP

Ermanno Ancona pagina 1/5. Installazione XAMPP Ermanno Ancona pagina 1/5 Installazione XAMPP XAMPP (https://www.apachefriends.org/index.html) pemette di installare in maniera semplice un ambiente di lavoro che comprende i principali strumenti di cui

Dettagli

MODULO 1 PARTE 3. Programmazione (scripting) server-side con PHP 3.a HTTP request e HTTP response (form e link)

MODULO 1 PARTE 3. Programmazione (scripting) server-side con PHP 3.a HTTP request e HTTP response (form e link) MODULO 1 PARTE 3 Programmazione (scripting) server-side con PHP 3.a HTTP request e HTTP response (form e link) Goy - a.a. 2009/2010 Programmazione Web 1 Gli oggetti HTTP request e HTTP response -I Vi ricordate?

Dettagli

Creazione ed uso di un data base in ACCESS Lezioni ed esercizi

Creazione ed uso di un data base in ACCESS Lezioni ed esercizi Creazione ed uso di un data base in ACCESS Lezioni ed esercizi 1 ACCESS Gli archivi Gli archivi sono un insieme organizzato di informazioni. Aziende Clienti e fornitori Personale Magazzino Enti pubblici

Dettagli

Corso di Sicurezza Informatica. Sicurezza del software. Ing. Gianluca Caminiti

Corso di Sicurezza Informatica. Sicurezza del software. Ing. Gianluca Caminiti Corso di Sicurezza Informatica Sicurezza del software Ing. Gianluca Caminiti SQL Injection Sommario Premessa sul funzionamento dei siti dinamici SQL Injection: Overview Scenari di attacco: Errata gestione

Dettagli

Come funziona internet

Come funziona internet Come funziona internet Architettura client server URL/URI Richiesta (Request) Risposta (Response) Pagina url e uri Uno Uniform Resource Identifier (URI, acronimo più generico rispetto ad "URL") è una stringa

Dettagli

Corso Joomla per ATAB

Corso Joomla per ATAB Corso Joomla per ATAB Cos'è un Content Management System Joomla non è un prodotto ma è un progetto. Nato nel settembre 2005 CMS (Content management system) letteralmente significa "Sistema di gestione

Dettagli

PIANO DI LAVORO EFFETTIVAMENTE SVOLTO IN RELAZIONE ALLA PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE

PIANO DI LAVORO EFFETTIVAMENTE SVOLTO IN RELAZIONE ALLA PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE Istituto di Istruzione Secondaria Superiore ETTORE MAJORANA 24068 SERIATE (BG) Via Partigiani 1 -Tel. 035-297612 - Fax 035-301672 e-mail: majorana@ettoremajorana.gov.it - sito internet: www.ettoremajorana.gov.it

Dettagli

Corso di Web Programming

Corso di Web Programming Corso di Web Programming 11. PHP - Complementi Paolo Milazzo Dipartimento di Informatica, Università di Pisa http://www.di.unipi.it/ milazzo milazzo di.unipi.it Corso di Laurea in Informatica Applicata

Dettagli

Database e reti. Piero Gallo Pasquale Sirsi

Database e reti. Piero Gallo Pasquale Sirsi Database e reti Piero Gallo Pasquale Sirsi Approcci per l interfacciamento Il nostro obiettivo è, ora, quello di individuare i possibili approcci per integrare una base di dati gestita da un in un ambiente

Dettagli

MagiCum S.r.l. Progetto Inno-School

MagiCum S.r.l. Progetto Inno-School MagiCum S.r.l. Progetto Inno-School Area Web Autore: Davide Revisione: 1.2 Data: 23/5/2013 Titolo: Innopedia File: Documentazione_tecnica Sito: http://inno-school.netsons.org/ Indice: 1. Presentazione

Dettagli

Configurazione avanzata di XAMPP

Configurazione avanzata di XAMPP Configurazione avanzata di XAMPP Andrea Atzeni (shocked@polito.it) Marco Vallini (marco.vallini@polito.it) Politecnico di Torino Dip. Automatica e Informatica Apache Binding definisce su quali indirizzi

Dettagli

Xampp. Valeriano Maysonnave - A.A. 2014/2015 -

Xampp. Valeriano Maysonnave - A.A. 2014/2015 - Xampp Valeriano Maysonnave - A.A. 2014/2015-1 Introduzione...1 2 Installazione su Windows...1 3 Configurazione Apache...2 3.1 Accesso al file di configurazione httpd.conf...2 3.2 Il file httpd.conf...3

Dettagli

ASP: DOMANDE E RISPOSTE (Q&A)

ASP: DOMANDE E RISPOSTE (Q&A) Autore: Classe: Nicola Ceccon QUINTA INFORMATICA (5IA) Anno scolastico: 2003/2004 Scuola: Itis Euganeo ASP: DOMANDE E RISPOSTE (Q&A) Dispensa La dispensa presenta i contenuti fondamentali di ASP nella

Dettagli

GestPay Specifiche tecniche

GestPay Specifiche tecniche GestPay Specifiche tecniche Progetto: GestPay Pagina 1 di 35 Sommario Informazioni documento...3 Informazioni versione...4 1 Introduzione...5 2 Architettura del sistema...6 3 Descrizione fasi del processo...8

Dettagli

Guida a PHP. Primi esempi

Guida a PHP. Primi esempi Guida a PHP Php è un modulo aggiuntivo per web server che permette di creare delle pagine web dinamiche. Una pagina in Php è composta sia da tag html, sia da parti in codice di programmazione Php. Ogni

Dettagli

Gestione di un magazzino: sviluppo di un applicazione web-database

Gestione di un magazzino: sviluppo di un applicazione web-database Università degli studi di Modena e Reggio Emilia Facoltà di Ingegneria - Sede di Modena Corso di Diploma Universitario in Ingegneria Informatica Gestione di un magazzino: sviluppo di un applicazione web-database

Dettagli

Interazione con l utente : i moduli.

Interazione con l utente : i moduli. Interazione con l utente : i moduli. Nelle lezioni fin qui riportate, non abbiamo mai trattato l input di utente. Nelle applicazioni web, l input dell utente si acquisisce tramite i moduli (o FORM) HTML.

Dettagli

Università degli Studi "Roma Tre" Dipartimento di Informatica ed automazione. Facoltà di Ingegneria

Università degli Studi Roma Tre Dipartimento di Informatica ed automazione. Facoltà di Ingegneria Università degli Studi "Roma Tre" Dipartimento di Informatica ed automazione Facoltà di Ingegneria Corso di Laurea in Ingegneria Informatica Tesi di Laurea AUTENTICAZIONE PER APPLICAZIONI WEB Relatore

Dettagli

La tecnologia ASP.NET e i database

La tecnologia ASP.NET e i database Introduzione alle pagine dinamiche Con il linguaggio HTML si possono creare delle pagine Web statiche. Se invece volessimo creare delle pagine Web dinamiche, pagine il cui codice html viene generato al

Dettagli

M070 - ESAME DI STATO DI ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE CORSO DI ORDINAMENTO Indirizzo: INFORMATICA

M070 - ESAME DI STATO DI ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE CORSO DI ORDINAMENTO Indirizzo: INFORMATICA M070 - ESAME DI STATO DI ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE CORSO DI ORDINAMENTO Indirizzo: INFORMATICA Tema di: INFORMATICA GENERALE E APPLICAZIONI TECNICO SCIENTIFICHE Un negozio on line chiede che sia progettato

Dettagli

Introduzione ad AJAX

Introduzione ad AJAX Introduzione ad AJAX Asynchronous Javascript And XML (PWLS 6.9, 6.10) Complementi di Tecnologie Web A.A. 2011-2012 M.Franceschet, V.Della Mea e I.Scagnetto - 1 Limitazioni delle applicazioni web tradizionali

Dettagli

G.T. Guido Tassinari. Cod. NAIS09100C Via Fasano, 13 Pozzuoli NA- 80078

G.T. Guido Tassinari. Cod. NAIS09100C Via Fasano, 13 Pozzuoli NA- 80078 Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca G.T. ISTITUTO STATALE DI ISTRUZIONE SUPERIORE Guido Tassinari Unione Europea Cod. NAIS09100C Via Fasano, 13 Pozzuoli NA- 80078 Segreteria: tel

Dettagli

SQL prima parte D O C E N T E P R O F. A L B E R T O B E L U S S I. Anno accademico 2011/12

SQL prima parte D O C E N T E P R O F. A L B E R T O B E L U S S I. Anno accademico 2011/12 SQL prima parte D O C E N T E P R O F. A L B E R T O B E L U S S I Anno accademico 2011/12 DEFINIZIONE Il concetto di vista 2 È una relazione derivata. Si specifica l espressione che genera il suo contenuto.

Dettagli

SOLUZIONE SECONDA PROVA INFORMATICA ITC ESAME DI STATO 2002/2003 TRAMONTANA

SOLUZIONE SECONDA PROVA INFORMATICA ITC ESAME DI STATO 2002/2003 TRAMONTANA Esame di Stato Istituto Tecnico Commerciale CORSO SPERIMENTALE Progetto "MERCURIO" Indirizzo: PROGRAMMATORI Soluzione della Seconda Prova - Tema di: INFORMATICA Anno Scolastico: 2002-2003 Riflessioni e

Dettagli