&RUVRGL3+3 3XQWR,QIRUPDWL R /DWR6HUYHULW /X D%DO]HUDQL 6YLOXSSRH3URJUDPPD]LRQH6HUYHU6LGH ZZZODWRVHUYHULW /HYROX]LRQHGHOOD5HWH ZZZSXQWRLQIRUPDWL RLW

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "&RUVRGL3+3 3XQWR,QIRUPDWL R /DWR6HUYHULW /X D%DO]HUDQL 6YLOXSSRH3URJUDPPD]LRQH6HUYHU6LGH ZZZODWRVHUYHULW /HYROX]LRQHGHOOD5HWH ZZZSXQWRLQIRUPDWL RLW"

Transcript

1 /DWR6HUYHULW 6YLOXSSRH3URJUDPPD]LRQH6HUYHU6LGH ZZZODWRVHUYHULW 3XQWR,QIRUPDWL R ZZZSXQWRLQIRUPDWL RLW SUHVHQWDQR GL

2 5HDOL]]DWRGD /KRPHSDJHGHO RUVRqKWWSZZZODWRVHUYHULWSKS RUVR /DXWRUHSXzHVVHUH RQWDWWDWRDOOLQGLUL]]RGLSRVWDHOHWWURQL 9HUVLRQH 9HUVLRQLDJJLRUQDWHGLTXHVWRGR XPHQWRKWWSZZZODWRVHUYHULWSKS RUVR /DXWRUH q3uhvlghqwhgl/dwr6huyhulwvlwrghgl DWRDOORVYLOXSSRGLDSSOL D]LRQLZHE RQVLGHUDWR GDOODWRGHOVHUYHU

3 3XQWR,QIRUPDWL R,QWURGX]LRQHD qXQOLQJXDJJLRGLSURJUDPPD]LRQH KH RQVHQWHGLUHDOL]]DUHLQPRGRVHPSOL HH UDSLGRSDJLQHZHEGLQDPL KH LRqSDJLQHLO XL RQWHQXWRYLHQHJHQHUDWRGLQDPL DPHQWH QHOPRPHQWRLQ XLTXHVWHYHQJRQRUL KLHVWHDOZHEVHUYHU 8QRV ULSW3+3qVHPSOL HPHQWHXQDSDJLQD+70/DOOLQWHUQRGHOODTXDOHYLHQHLQVHULWRLO RGL H LRqOHLVWUX]LRQL KH RVWLWXLV RQRLOSURJUDPPD3HUTXHVWRPRWLYR3+3YLHQH GHV ULWWR RPHXQOLQJXDJJLR+70/HPEHGGHG,O RGL H3+3YLHQHHVHJXLWRVXOVHUYHU SULPD KHODSDJLQDYHQJDLQYLDWDDOEURZVHULO OLHQWLO OLHQWTXLQGLYHGUj VRORLOULVXOWDWR LRqORXWSXWGHOSURJUDPPD3+3 1HOORV HQDULRGHOODSURJUDPPD]LRQHSHULOZHE3+3VL DQGLGDDGH HOOHQWHDOWHUQDWLYD ULVSHWWRDOLQJXDJJL RPH3HUOH3\WKRQHGDWH QRORJLHTXDOL0L URVRIW$63,QTXHVWR RUVRSURSRUUHPRXQDSSUR LRD3+3GLWLSRSUDWL RHGLQ UHPHQWDOHWXWWHOH QR]LRQLYHUUDQQRSUHVHQWDWHWUDPLWHHVHPSLGLGLIIL ROWjYLDYLD UHV HQWHD RPSDJQDWL GDVSLHJD]LRQLH RPPHQWL,OSULPRHVHPSLR KHYHGUHPRVDUjLQHYLWDELOPHQWHLO ODVVL RPHVVDJJLRGLVDOXWR &LDRPRQGRH LVHUYLUjSHUPRVWUDUHODVLQWDVVLGDXWLOL]]DUHSHULQ OXGHUH RGL H 3+3LQXQDSDJLQDZHE( RLOQRVWURVRUJHQWH <html> <head><title>esempio 1</title></head> <body> <?php echo "<h1>ciao mondo!</h1>";?> </body> </html> &RPHVLYHGHVLWUDWWDGLXQDQRUPDOHSDJLQD+70/LQ XL RPSDLRQRVSH LDOLPDU DWRUL KHGHQRWDQROLQL]LRHODILQHGLXQEOR RGLLVWUX]LRQL3+31HOOHVHPSLRPRVWUDWR YLHQHXWLOL]]DWDODVLQWDVVL ODVVL DOLQL]LRGHO RGL HYLHQH RQWUDVVHJQDWR RQ "SKSPHQWUH RQ"!VHQHLQGL DODILQH,OULVXOWDWR KHRWWHUUHPRH LRqODSDJLQD KHYHUUjLQYLDWDDOEURZVHUVDUjLO VHJXHQWH <html> <head><title>esempio 1</title></head> <body> <h1>ciao mondo!</h1> </body> </html> 3DJLQDGL

4 6LQRWDLPPHGLDWDPHQWH KHQRQYLqQHVVXQDWUD LDGHO RGL HRULJLQDULR,QDOWUL WHUPLQLLO OLHQWQRQKDDO XQPRGRSHUULVDOLUHDOOHLVWUX]LRQL3+3 KHKDQQRJHQHUDWR ODSDJLQDUL KLHVWD 7RUQDQGRDOODVLQWDVVLSHUOLPPHUVLRQHGL RGL HQHOO+70/QHHVLVWRQRDOWUHYDULDQWL ORVWHVVREOR RGLLVWUX]LRQLGHOSULPRHVHPSLRSXzHVVHUHV ULWWRLQPRGRGHOWXWWR HTXLYDOHQWH RVuVLQWDVVLDEEUHYLDWD <? echo "<h1>ciao mondo!</h1>";?> RVuVLQWDVVLLQVWLOH0L URVRIW$63 <% echo "<h1>ciao mondo!</h1>"; %> RDQ RUD RVL <script language="php"> echo "<h1>ciao mondo!</h1>"; </script> 4XHVWXOWLPDIRUPDSXzHVVHUHSDUWL RODUPHQWH RQYHQLHQWHVHVLXWLOL]]DQRGHJOLHGLWRU +70/YLVXDOL RPHDGHVHPSLR)URQW3DJH KHSRWUHEEHURQRQWROOHUDUHJOLDOWULWLSLGL VLQWDVVL 3HUTXHVWDSULPDSXQWDWDqWXWWRQHOODSURVVLPDSDVVHUHPRLQUDVVHJQDOHIXQ]LRQL IRQGDPHQWDOLGHOOLQJXDJJLR3+3 %RRNPDUNV 3+3+\SHUWH[W3UHSUR HVVRU KWWSZZZSKSQHW,QWURGX]LRQHD3+3 KWWSZZZODWRVHUYHULWSKSLQWUR,Q OXGHUH RGL H3+3LQXQDSDJLQDZHE KWWSZZZODWRVHUYHULWSKSLQ OXGHUH &RGL H KHV RPSDUH KWWSZZZODWRVHUYHULWSKSV RPSDUH

5 3XQWR,QIRUPDWL R /HIXQ]LRQLIRQGDPHQWDOL,QTXHVWDOH]LRQH RQRV HUHPRGDYL LQRDO XQH IXQ]LRQLIRQGDPHQWDOLGHOOLQJXDJJLR3+3 1HOOHSURVVLPHOH]LRQLGLTXHVWR RUVRVLDYUjPRGRGLDSSUHQGHUHLUXGLPHQWLGHOOLQJXDJJLR3+3 SULPDGLWXWWRSHUzqRSSRUWXQRSUHQGHUHIDPLOLDULWj RQDO XQHIXQ]LRQLGLXVRHVWUHPDPHQWH RPXQH /DSULPDIXQ]LRQHGL XL LR XSLDPRqSKSLQIR4XHOOR KHIDqJHQHUDUHGLQDPL DPHQWHXQD OXQJDSDJLQD RQWHQHQWHPROWLVVLPHLQIRUPD]LRQLVXOODYHUVLRQHGL3+3LQVWDOODWDHVXOODPELHQWH GLHVH X]LRQH3HUUL KLDPDUHSKSLQIRHVXIIL LHQWHXQRV ULSW RPHLOVHJXHQWH <html> <head><title>phpinfo()</title></head> <body> <?php phpinfo();?> </body> </html> /DSDJLQDZHEJHQHUDWDGDSKSLQIR RQVHQWHGLYLVXDOL]]DUHOD RQILJXUD]LRQHGHOODQRVWUD LQVWDOOD]LRQHGL3+3GL RQRV HUHTXDOLHVWHQVLRQLVRQRGLVSRQLELOLH RVDSDUWL RODUPHQWH LPSRUWDQWHSHUXQQHRILWDGLLPSDUDUHLQRPLGHOOHYDULDELOLSUHGHILQLWH KH3+3PHWWHD GLVSRVL]LRQHGHOSURJUDPPDWRUH /DVH RQGDIXQ]LRQHGL XLID LDPROD RQRV HQ]Dq HUWDPHQWHODSLXWLOL]]DWDLQRJQLV ULSW 3+3H KR/DIXQ]LRQHH KRVHUYHSHUV ULYHUHRVWDPSDUHORXWSXW KHYLHQHLQYLDWRDO EURZVHUGHOYLVLWDWRUH KHD HGHDOQRVWURV ULSW6L RQVLGHULLOVHJXHQWHHVHPSLR <html> <head><title>echo</title></head> <body> <?php echo "<h1>benvenuto!</h1>";?> </body> </html> /DSDJLQD KHYHUUjLQYLDWDDO OLHQWGRSROHODERUD]LRQHGDSDUWHGHOOLQWHUSUHWH3+3VDUjOD VHJXHQWH <html> 3DJLQDGL

6 <head><title>echo</title></head> <body> <h1>benvenuto!</h1> </body> </html> *UD]LHDGH KRSRVVLDPRYLVXDOL]]DUHLO RQWHQXWRGLYDULDELOLQHOOHVHPSLRVHJXHQWHYLHQH PRVWUDWRQHOPHVVDJJLRGLEHQYHQXWRDQ KHLOQRPHGLGRPLQLRGHOVLWRVX XLORV ULSWYLHQH HVHJXLWRQRPH RQWHQXWRQHOODYDULDELOH+773B+267 <html> <head><title>echo</title></head> <body> <?php echo "<h1>benvenuto su $HTTP_HOST!</h1>";?> </body> </html> 6HDGHVHPSLRORV ULSWYLHQHHVHJXLWRVXOVLWRZZZODWRVHUYHULWODSDJLQDULVXOWDQWHVDUj <html> <head><title>echo</title></head> <body> <h1>benvenuto su </body> </html> $ULJRUHR RUUHULOHYDUH KHH KRQRQqSURSULDPHQWHXQDIXQ]LRQHEHQVuXQ RVWUXWWRGHO OLQJXDJJLRSHUTXHVWRPRWLYRQRQqQH HVVDULR RPHVLqYLVWRQHJOLHVHPSLXWLOL]]DUHOHSDUHQWHVL WRQGHSHUUD KLXGHUHJOLDUJRPHQWL/HXOWLPHGXHIXQ]LRQL KHHVDPLQLDPRVRQRH[LWHGLH HQWUDPEHSURGX RQRLOULVXOWDWRGLDUUHVWDUHOHVH X]LRQHGHOORV ULSW RQODGLIIHUHQ]D KHGLH RQVHQWHDQ KHGLVWDPSDUHXQPHVVDJJLR$GHVHPSLRLOVHJXHQWHV ULSW <html> <head><title>exit</title></head> <body> <? exit();?> <p>questa frase non si vedrà</p> </body> </html> SURGX HTXHVWRRXWSXW <html> <head><title>exit</title></head> <body> /HIXQ]LRQLH[LWHGLHSRVVRQRHVVHUHXWLOL]]DWHTXLQGLSHUJHVWLUHHYHQWXDOLVLWXD]LRQLGLHUURUH KHQRQ RQVHQWRQRGLSURVHJXLUHOHVH X]LRQHGHOQRVWURV ULSW3+3L RVLGGHWWLHUURULIDWDOL,Q TXHVWH LU RVWDQ]HSXzHVVHUH RQYHQLHQWHXVDUHGLHSHUPRVWUDUHXQPHVVDJJLRGLHUURUH DSSURSULDWR 9HGLDPRXQVHPSOL HHVHPSLR1HOORV ULSWVHJXHQWH RQWUROOLDPRLOYDORUHGHOODYDULDELOHJOREDOH QHPRVWULDPRXQPHVVDJJLRGLHUURUHEOR DQGROHVH X]LRQHGHOSURJUDPPDVHTXHVWRq PDJJLRUHGL <html> <head><title>die</title></head>

7 3XQWR,QIRUPDWL R <body> <? $n = 5; if ($n > 1) die("<h1>\$n è maggiore di uno!!!</h1>");?> <h1>$n è minore o uguale ad uno!</h1> </body> </html>,oulvxowdwrvdujlovhjxhqwh <html> <head><title>die</title></head> <body> <h1>$n è maggiore di uno!!!</h1> 6HLQYH HVRVWLWXLDPROLVWUX]LRQHQ RQQ LOULVXOWDWRGLYHQWD <html> <head><title>die</title></head> <body> <h1>$n è minore o uguale ad uno!</h1> </body> </html> 1HOODSURVVLPDSXQWDWDSDUOHUHPRGLYDULDELOLHWLSLGLGDWRQHOOLQJXDJJLR3+3 %RRNPDUNV 'DOPDQXDOH3+3SKSLQIR KWWSZZZSKSQHWPDQXDOHQIXQ WLRQSKSLQIRSKS 'DOPDQXDOH3+3H KR KWWSZZZSKSQHWPDQXDOHQIXQ WLRQH KRSKS 'DOPDQXDOH3+3H[LW KWWSZZZSKSQHWPDQXDOHQIXQ WLRQH[LWSKS 'DOPDQXDOH3+3GLH KWWSZZZSKSQHWPDQXDOHQIXQ WLRQGLHSKS 3DJLQDGL

8 9DULDELOLHWLSLGLGDWR,QTXHVWDOH]LRQHLPSDUHUHPROXVRGHOOHYDULDELOLLQ 3+3H RQRV HUHPRLWLSLGLGDWR KHLOOLQJXDJJLR LPHWWHDGLVSRVL]LRQH,QXQRV ULSW3+3LQRPLGLYDULDELOLVRQRSUHILVVDWLGDOVLPERORGROODURDGHVHPSLROD VHJXHQWHLVWUX]LRQH $a = $b + $c DVVHJQDDGXQDYDULDELOHGLQRPHCDODVRPPDGHLYDORULGLDOWUHGXHYDULDELOLULVSHWWLYDPHQWHCE HC,OVLPERORC qorshudwruhgldvvhjqdphqwr 3HU UHDUHXQDYDULDELOHqVXIIL LHQWHDVVHJQDUOHXQYDORUHLQDOWUHSDUROHQRQYLqDO XQDQH HVVLWj GLGL KLDUDUODHVSOL LWDPHQWH RPHDYYLHQHLQYH HLQDOWULOLQJXDJJL6LSDUODGXQTXHGL GL KLDUD]LRQHLPSOL LWD 6HYRJOLDPRYLVXDOL]]DUHQHOODQRVWUDSDJLQD3+3LOYDORUHGLXQDYDULDELOHLQPRGR KHYHQJD PRVWUDWDGDOEURZVHUGHOYLVLWDWRUHSRVVLDPRXVDUHODIXQ]LRQHH KR$GHVHPSLR // Questa istruzione visualizza il valore della // variabile $a echo $a; $GLVSRVL]LRQHGHOSURJUDPPDWRUH qdq KHXQ HUWRQXPHURGLYDULDELOLSUHGHILQLWH LRqGL YDULDELOLLO XLYDORUHqJLjLPSRVWDWR6ROLWDPHQWHTXHVWHYDULDELOL RQWHQJRQRLQIRUPD]LRQL LU D ODPELHQWHGLHVH X]LRQHGHOORV ULSW3+3(VDPLQLDPRQHDO XQHGLXVRIUHTXHQWH /DYDULDELOH3+3B6(/) RQWLHQHLOSHU RUVRGHOORV ULSWLQHVH X]LRQHDGHVHPSLRDOOLQWHUQR GHOORV ULSW3+3UDJJLXQJLELOHDOOLQGLUL]]R LOYDORUHGHOODYDULDELOH3+3B6(/)VDUjCLQGH[SKS /DYDULDELOH+773B+267 RQWLHQHLOQRPHGHOVHUYHUVX XLORV ULSWYLHQHHVHJXLWRQHO DVR GHOOHVHPSLRSUH HGHQWHLOYDORUHGL+773B+267VDUHEEHCZZZODWRVHUYHULW /HYDULDELOL+773B5(027(B+267H+773B5(027(B$''5LQYH HIRUQLV RQR ULVSHWWLYDPHQWHLOQRPHGLGRPLQLRHOLQGLUL]]R,3GHOYLVLWDWRUH /HOHQ R RPSOHWRGHOOHYDULDELOLSUHGHILQLWHSXzHVVHUHYLVXDOL]]DWR RQXVDQGRODIXQ]LRQH SKSLQIRVLYHGDLQSURSRVLWRODOH]LRQHSUH HGHQWH 9HGLDPRDGHVVR RVDSXz RQWHQHUHXQDYDULDELOH$EELDPRSDUODWRGLYDORULPDD KHWLSRGL YDORULID LDPRULIHULPHQWR",QWURGX LDPRGXQTXHLWLSLGLGDWR KH3+3PHWWHDGLVSRVL]LRQHGHO SURJUDPPDWRUH,WLSLGLGDWRVXSSRUWDWLGD3+3VLGLVWLQJXRQRLQWLSLV DODULHWLSL RPSRVLWLVRQRWLSLV DODULL QXPHULVLDLQWHUL KHLQYLUJRODPRELOHHOHVWULQJKHVRQRWLSL RPSRVLWLJOLDUUD\HJOLRJJHWWL

9 3XQWR,QIRUPDWL R $SDUWLUHGDOODYHUVLRQHGL3+3LQROWUHqVWDWRLQWURGRWWRXQQXRYRWLSRV DODUHTXHOOR ERROHDQR8QDYDULDELOHERROHDQDSXzDVVXPHUHVRORGXHYDORULYHUR RVWDQWH758(RIDOVR RVWDQWH)$/6( // $b è una variabile di tipo bool $b = TRUE; // $num è una variabile di tipo intero $num = 25; // $pi_greco è un numero in virgola mobile; // si noti il punto (virgola decimale) $pi_greco = 3.14; // $messaggio è una stringa $messaggio = "Ciao a tutti!"; 8QDUUD\LQ3+3SXz RUULVSRQGHUHVLDDGXQYHWWRUH LRqDGXQDVWUXWWXUDGDWLLQ XLRJQL HOHPHQWRqLQGLYLGXDWRGDXQLQGL HQXPHUL RVLDDGXQDWDEHOODGLKDVK LRqLQPRGRPROWR VHPSOL HXQD ROOH]LRQHGL RSSLHQRPHYDORUH,Q3+3LQIDWWLWDOLVWUXWWXUHVRQRVRVWDQ]LDOPHQWH ODVWHVVD RVD 8QDUUD\SXzHVVHUH UHDWRHVSOL LWDPHQWHXWLOL]]DQGRLO RVWUXWWRDUUD\RSSXUHLPSOL LWDPHQWH 9HGLDPRDO XQLHVHPSL // Questo è un array di numeri interi // Lo creo esplicitamente usando array() $primi = array( 2, 3, 5, 7, 11 ); // Questo array lo creo implicitamente $pari[0] = 2; $pari[1] = 4; $pari[2] = 6; // Questa è una tabella di hash $bookmark["puntoinf"] = "punto-informatico.it" $bookmark["latoserver"] = "www.latoserver.it" 3HUD HGHUHDGXQHOHPHQWRGLXQDUUD\VLSXzXWLOL]]DUHVLDLO RUULVSRQGHQWHLQGL HQXPHUL RVLD OD KLDYHVHVLWUDWWDGLXQDWDEHOODGLKDVK$GHVHPSLR // Questa istruzione stampa "7" // cioe' l'elemento di indice 3 dell'array $primi echo $primi[3]; // Questa istruzione stampa "www.latoserver.it" echo $bookmark["latoserver"]; $GLIIHUHQ]DGLTXDQWRDYYLHQHLQDOWULOLQJXDJJLGLSURJUDPPD]LRQHXQDUUD\LQ3+3SXz RQWHQHUHHOHPHQWLGLWLSRGLYHUVR$GHVHPSLRqSHUIHWWDPHQWHOHJLWWLPR RVWUXLUHXQDUUD\ KH RQWHQJDVLDQXPHULLQWHUL KHVWULQJKH // Questo è un array valido! // Contiene: un numero intero, una stringa, // un numero in virgola mobile ed un altro array! $mix = array( 1, "ciao", 3.14, array( 1, 2, 3 ) );,OWLSRGLGDWRCREMH WYHUUjWUDWWDWRLQXQDOH]LRQHVX HVVLYDGHGL DWDDOODSURJUDPPD]LRQH RULHQWDWDDJOLRJJHWWL RQ3+3 3DJLQDGL

10 1HOODSURVVLPDSXQWDWDSDUOHUHPRGHOOHIRUPPRGXOL+70/HGL RPHXWLOL]]DUOHSHULQYLDUH LQIRUPD]LRQLDGXQRV ULSW3+3 %RRNPDUNV 'DOPDQXDOHXIIL LDOH9DULDELOL KWWSZZZSKSQHWPDQXDOHQODQJXDJHYDULDEOHVSKS 'DOPDQXDOHXIIL LDOH7LSLGLGDWR KWWSZZZSKSQHWPDQXDOHQODQJXDJHW\SHVSKS 1RPLYDULDELOLGLYDULDELOLYDULDELOLGLQDPL KH KWWSZZZODWRVHUYHULWSKSQRPLYDU

11 3XQWR,QIRUPDWL R )RUP+70/,QTXHVWDOH]LRQHYHGUHPR RPHXWLOL]]DUHOHIRUP +70/SHULQYLDUHLQIRUPD]LRQLHSDVVDUH SDUDPHWULDGXQRV ULSW3+3 8QDIRUPPRGXOR+70/q RVWLWXLWDGDXQ HUWRQXPHURGLHOHPHQWLTXDOL DVHOOHGLWHVWRPHQ DGLV HVD DVHOOHGLVSXQWDH RVuYLD7DOLHOHPHQWL RQVHQWRQRDOYLVLWDWRUHGHOODSDJLQDGLLQVHULUH GHOOHLQIRUPD]LRQLHVDWWDPHQWH RPHQHO DVRGHOOD RPSLOD]LRQHGLXQTXHVWLRQDULR DUWD HR 8QEXRQPDQXDOH+70/SXzDLXWDUHPROWRSHUOD RPSUHQVLRQHGLTXHVWDOH]LRQHHGHJOLHVHPSL KHYHUUDQQRSURSRVWLqQH HVVDULRLQIDWWLXQPLQLPRGLGLPHVWL KH]]D RQLWDJXWLOL]]DWLSHUOD UHD]LRQHGLIRUP &RPHIXQ]LRQDXQDIRUP"8QDYROWDLQVHULWLLGDWLUL KLHVWLTXHVWLYHQJRQRLQYLDWLWLSL DPHQWH RQ ODSUHVVLRQHGLXQDSSRVLWRWDVWR6XEPLWDGXQRV ULSWRDGXQDSSOL D]LRQH&*, KHOLHODERUD/D 85/GHOODSSOL D]LRQHYLHQHVSH LIL DWD RQODWWULEXWRCD WLRQGHOWDJCIRUP 8QHVHPSLRGLIRUP+70/ <!-- file form.html -->... <form action="/scripts/elabora.php" method="get"> <input type="text" name="campione"> <input type="submit" name="binvia" value="invia i dati"> </form> /DWWULEXWRCPHWKRGLQYH HVSH LIL DLOPHWRGRGDXWLOL]]DUHSHUOLQYLRGHOOHLQIRUPD]LRQLHSXz HVVHUH*(7R3267&RQLOPHWRGR*(7OHLQIRUPD]LRQLYHQJRQRLQ OXVHQHOOLQGLUL]]R85/VRQR SHUWDQWRYLVLELOLQHOODEDUUDGHJOLLQGLUL]]LGHOEURZVHUPDVRSUDWWXWWRVRQRYLQ RODWHGDOOD OXQJKH]]DPDVVLPDGLXQD85/ DUDWWHUL &RQLOPHWRGR3267LQYH HLGDWLGHOODIRUPYHQJRQRV ULWWLVXOORVWDQGDUGLQSXW GHOODSSOL D]LRQHGHVWLQDWDULDHQRQVRQRYLVLELOLQHOODEDUUDGHJOLLQGLUL]]LGHOEURZVHULQROWUHQRQ LVRQROLPLWLVXOODTXDQWLWjGLGDWLLQYLDWD 'DOSXQWRGLYLVWDGHOSURJUDPPDWRUH3+3LGXHPHWRGLVRQRGLIDWWRHTXLYDOHQWLOLQWHUSUHWH3+3 LQIDWWLDQDOL]]DVLDOHLQIRUPD]LRQLSDVVDWHWUDPLWHOD85/PHWRGR*(7 KHTXHOOHUL HYXWHVXOOR VWDQGDUGLQSXWPHWRGR3267HOHUHQGHLPPHGLDWDPHQWHGLVSRQLELOLQHOORV ULSWGLGHVWLQD]LRQH VRWWRIRUPDGLYDULDELOLJOREDOL 3DJLQDGL

12 ,QDOWHUQDWLYDVLSXzD HGHUHDOOHLQIRUPD]LRQLLQYLDWH RQLPHWRGL*(7H3267XWLOL]]DQGRJOL DUUD\DVVR LDWLYL+773B*(7B9$56H+773B3267B9$56ULVSHWWLYDPHQWH$GHVHPSLRVH WUDPLWHLOPHWRGR*(7LQYLDPRDGXQRV ULSW3+3XQSDUDPHWURGLQRPHCSDJLQDHGLYDORUHSDULD DOOLQWHUQRGHOORV ULSWVWHVVRSRWUHPRD HGHUHDWDOHLQIRUPD]LRQHVLDXVDQGRODYDULDELOHJOREDOH SVLDD LRqDOOHOHPHQWRGHOODUUD\DVVR LDWLYR +773B*(7B9$56LQGLYLGXDWRGDOOD KLDYHS 5LSUHQGLDPRODIRUPGHOOHVHPSLRSUH HGHQWHHVXSSRQLDPRGLV ULYHUHQHOOD DVHOODGLWHVWROD SDUROD6 KXPD KHUHGLSUHPHUHLOSXOVDQWH,QYLDLGDWL,OEURZVHUVLVSRVWHUjDOOLQGLUL]]R &RVDqVX HVVR"3RL KpODIRUPGHOOHVHPSLRXVDLOPHWRGR*(7SHUWUDVIHULUHLSURSULGDWLTXHVWL YHQJRQR RGLIL DWLQHOOLQGLUL]]RGHOORV ULSWD XLGHYRQRHVVHUHLQYLDWL1HOORV ULSWHODERUDSKS DGHVVRWURYHUHPRGHILQLWDXQDYDULDELOHJOREDOHGLQRPH DPSLRQHLO XLYDORUHqODVWULQJD 6 KXPD KHU // Nel file `elabora.php'... // Questo stampa "Schumacher" echo $campione; $TXHVWRSXQWRqXWLOHD HQQDUHDOPRGRLQ XLOHLQIRUPD]LRQLSURYHQLHQWLGDXQDIRUP+70/ YHQJRQR RGLIL DWHSHUHVVHUHWUDVPHVVH RQLOPHWRGR*(73DUWLDPRGDOOLQGLUL]]R85/GHOOR V ULSWD XLYRJOLDPRLQYLDUHWDOLGDWLDGHVVRDJJLXQJLDPRDGHVWUDXQSXQWRLQWHUURJDWLYR KH VHSDUHUjOD85/YHUDHSURSULDDVLQLVWUDGDOODCTXHU\VWULQJ KHDQGLDPRD RVWUXLUH /DVWUXWWXUDGHOODTXHU\VWULQJ RQVLVWHGLXQDVHULHGL RSSLHQRPHYDORUHVHSDUDWHGDXQDH RPPHU LDOH L DUDWWHULQRQDPPLVVLELOLLQXQLQGLUL]]R85/DGHVHPSLRJOLVSD]LYHQJRQR VRVWLWXLWLGDOVLPERORGLSHU HQWXDOHVHJXLWRGDO RUULVSRQGHQWH RGL H$6&,,LQHVDGH LPDOH $GHVVR KHVDSSLDPR RPHIXQ]LRQDLOPHWRGR*(7SRVVLDPRVIUXWWDUORSHUSDVVDUHSDUDPHWULDG XQRV ULS3+36XSSRQLDPRGLDYHUHXQRV ULSWGLQRPHCQHZVSKS KHHVWUDHQRWL]LHHGDUWL ROLGD XQGDWDEDVHDGHVVRYRJOLDPRSDVVDUHXQSDUDPHWUR KLDPLDPRORDUJRPHQWR KHGHWHUPLQHUjLO WLSRGLQRWL]LH KH LYHUUDQQRPRVWUDWH$GHVHPSLRSHURWWHQHUHQRWL]LHVSRUWLYHLQYR KHUHPR DVROD RGLIL DPDQXDOHGHOOD85/HUDVHPSOL HPD RVDIDUHVH LLQWHUHVVDQROH QRWL]LHGLC$WWXDOLWjH&XOWXUD"1LHQWHSDXUDHVLVWHXQDIXQ]LRQH3+3XUOHQ RGH KH LSHUPHWWH GL RGLIL DUHXQDVWULQJDLQXQDIRUPDDPPLVVLELOHSHUXQD85/,OIUDPPHQWRGLV ULSWSHU UHDUHLO OLQNDSSURSULDWRVDUj <? echo '<a href="http://www.miosito.tld/news.php?argomento='; echo urlencode("attualità e Cultura"); echo '">Clicca qui</a>';?> (LOULVXOWDWRV RSULWHORGDYRL %RRNPDUNV 'DOPDQXDOH3+3+70/)RUPV*(7DQG3267 KWWSZZZSKSQHWPDQXDOHQODQJXDJHYDULDEOHVH[WHUQDOSKS 'DOPDQXDOH3+385/IXQ WLRQV KWWSZZZSKSQHWPDQXDOHQUHIXUOSKS

13 3XQWR,QIRUPDWL R 'DOPDQXDOH3+3ODGLUHWWLYDWUD NYDUV KWWSZZZSKSQHWPDQXDOHQ RQILJXUDWLRQSKSLQLWUD NYDUV 'DOOHVSH LIL KHGL+70/)RUPVLQ+70/GR XPHQWV KWWSZZZZRUJ75KWPOLQWHUD WIRUPVKWPO 3DJLQDGL

14 'L KLDUD]LRQHGLIXQ]LRQL,QTXHVWDOH]LRQHLPSDUHUHPR RPH RVWUXLUHOH QRVWUHIXQ]LRQL3+3HGLQWURGXUUHPROHQR]LRQLGL YDULDELOLOR DOLHJOREDOL /DGL KLDUD]LRQHGLSURSULHIXQ]LRQL RQVHQWHDOSURJUDPPDWRUHGLHVWHQGHUHLOOLQJXDJJLR XWLOL]]DWR8QDIXQ]LRQHSXzHVVHUHLQWHUSUHWDWDLQGXHPRGL RPHIXQ]LRQHLQVHQVRCPDWHPDWL RR RPHXQPH DQLVPRSHUDJJLXQJHUHQXRYL RPDQGLDOOLQJXDJJLR 7UDPLWHXQDIXQ]LRQHLQIDWWLqSRVVLELOHUDJJUXSSDUHDVVLHPHXQEOR RGLLVWUX]LRQL3+3 KH SRWUDQQRHVVHUHUL KLDPDWHHGHVHJXLWH RPHXQWXWWXQR,QROWUHXQDIXQ]LRQHSXzHVVHUHXWLOL]]DWD LQCVHQVRPDWHPDWL R RPHUHOD]LRQHWUDXQLQSXWLSDUDPHWULSDVVDWLHGXQRXWSXWLOULVXOWDWR GHOODIXQ]LRQH 6HTXHVWH RQVLGHUD]LRQLSRVVRQRVHPEUDUHWURSSRCWHRUL KHDOPHQRSHULQHRILWLSRVVLDPR VHQ]DOWURSURSRUQHDOWUHGLLPSDWWREHQSL RQ UHWR,QSULPROXRJROXVRGLIXQ]LRQLqLOSULPR SDVVRYHUVRXQDPDJJLRUHULXWLOL]]DELOLWjGHO RGL HRJQLSURJUDPPDWRUHSXz RVWUXLUHHPDJDUL RQGLYLGHUHXQDSURSULDOLEUHULDGLIXQ]LRQLGDULXWLOL]]DUHDOELVRJQRVHQ]DGRYHURJQLYROWD CUHLQYHQWDUHODUXRWD,QROWUHqHYLGHQWH KHVHLQXQRV ULSW3+3GHYRULSHWHUHSLYROWHXQDVWHVVDVHTXHQ]DGL LVWUX]LRQLqDVVDLSL RQYHQLHQWHUD KLXGHUOHLQXQDIXQ]LRQHHGLQYR DUHTXHOODSLXWWRVWR KH RSLDUHOLQWHUDVHTXHQ]DLQWXWWLLSXQWLLQ XLVHUYH9HGLDPRDOORUD RPHVLGL KLDUDXQDIXQ]LRQH LQ3+3 /DGL KLDUD]LRQHGLXQDIXQ]LRQHDYYLHQHWUDPLWHODSDUROD KLDYHCIXQ WLRQODVLQWDVVLJHQHUDOHq ODVHJXHQWH function <nome-funzione> ( <argomenti> ) { <corpo-della-funzione> } GRYHQRPHIXQ]LRQH!GHYHHVVHUHVRVWLWXLWRGDOQRPHGDDVVHJQDUHDOODIXQ]LRQH KHVLYDD GL KLDUDUHDUJRPHQWL!qXQHOHQ RHYHQWXDOPHQWHYXRWRGLDUJRPHQWLRSDUDPHWULGDIRUQLUH DOODIXQ]LRQH RUSRGHOODIXQ]LRQH!qXQEOR RGLLVWUX]LRQL3+3 KHLPSOHPHQWDQRODIXQ]LRQH VWHVVD9HGLDPRDWLWRORGLHVHPSLRODGL KLDUD]LRQHGLXQDIXQ]LRQH KHVRPPDGXHQXPHUL // Una semplice funzione // Dichiarazione function somma($a, $b) { return $a + $b; } 3HUXWLOL]]DUHODIXQ]LRQHDSSHQDGL KLDUDWDqVXIIL LHQWHLQYR DUODXVDQGRLOQRPHDGHVVD DWWULEXLWRHIRUQHQGRJOLDUJRPHQWLSUHYLVWL RPHQHOOHVHPSLRVHJXHQWH // Uso della funzione `somma'

15 3XQWR,QIRUPDWL R // Il valore di $risultato è 2 $risultato = somma(1,1); /LVWUX]LRQHCUHWXUQYLHQHXWLOL]]DWDSHUUHVWLWXLUHLOULVXOWDWRGHOODIXQ]LRQH LRqVHSUHIHULDPRLO VXRRXWSXWHGXV LUHGDHVVDULSUHQGHQGROHVH X]LRQHGDOSXQWRGHOORV ULSWLQ XLHUDVWDWD LQYR DWD (LQWHUHVVDQWHRVVHUYDUH KHLQXQOLQJXDJJLRCRULHQWDWRDOOHHVSUHVVLRQL RPH3+3LOULVXOWDWRGL XQDIXQ]LRQHUDSSUHVHQWDLOYDORUHGHOODIXQ]LRQHLQWHVD RPH DVRSDUWL RODUHGLXQDHVSUHVVLRQH $OOLQWHUQRGLXQDIXQ]LRQHqSRVVLELOHQDWXUDOPHQWHXWLOL]]DUHGHOOHYDULDELOLDQ KHVHLQTXHVWR DVRR RUUHSUHVWDUHDWWHQ]LRQHDOODGLVWLQ]LRQHWUDYDULDELOLJOREDOLHOR DOL/HYDULDELOLJOREDOL VRQRTXHOOHGHILQLWHDOOHVWHUQRGHOODIXQ]LRQHQHOODSDUWHSULQ LSDOHGHOORV ULSWYL HYHUVDOH YDULDELOLOR DOLVRQRTXHOOHGHILQLWHDOVXRLQWHUQR /HYDULDELOLOR DOLDGXQDIXQ]LRQHQRQVRQRD HVVLELOLDOGLIXRULGLHVVD$GHVHPSLR VXSSRQLDPRGLDYHUGHILQLWRXQDIXQ]LRQHCSURYDDOOLQWHUQRGHOODTXDOHXWLOL]]LDPRXQDYDULDELOH GLQRPHQXPHURHEEHQHODYDULDELOHQXPHURQRQVDUjXWLOL]]DELOHDOOHVWHUQRGHO RUSRGHOOD IXQ]LRQH <? function prova() { $numero = 3;... } // Qui $numero non è definita!?> /HYDULDELOLJOREDOLLQYH HVRQRD HVVLELOLDQ KHGDOOLQWHUQRGLXQDIXQ]LRQHPDVRORVH YHQJRQRHVSOL LWDPHQWHGL KLDUDWH RPHJOREDOLXVDQGRODSDUROD KLDYHCJOREDO$GHVHPSLR <? // $numero e' una variabile globale $numero = 3; function prova() { // Quando dico $numero // intendo la variabile globale global $numero; echo $numero; }?> 1HOSUH HGHQWHIUDPPHQWRGL RGL HODSDUROD KLDYHCJOREDOqVWDWDXWLOL]]DWDSHULQGL DUH KH QXPHURqXQDYDULDELOHJOREDOHLQTXHVWRPRGRQXPHURqD HVVLELOHDQ KHGDOOLQWHUQRGHOOD IXQ]LRQH&RVDVDUHEEHVX HVVRVHDYHVVLPRGLPHQWL DWRGLXVDUHCJOREDO",QTXHVWR DVRLOOXVWUDWR QHOHVHPSLRVHJXHQWHOLQWHUSUHWH3+3DYUHEEH RQVLGHUDWRQXPHURXQDYDULDELOHOR DOHHODYUHEEH WURYDWDCQRQGHILQLWD <? // $numero e' una variabile globale $numero = 3; function prova() { // Ho dimenticato global! 3DJLQDGL

16 // Questa istruzione non stampa nulla // perche' $numero viene considerata locale echo $numero; }?>,QDOWHUQDWLYDDOOXVRGLCJOREDOqSRVVLELOHGDOOLQWHUQRGLXQDIXQ]LRQHD HGHUHDGXQDYDULDELOH JOREDOHXWLOL]]DQGRODUUD\DVVR LDWLYR*/2%$/6$GHVHPSLRGDOOLQWHUQRGHOODIXQ]LRQHCSURYD VLSRWHYDD HGHUHDOODYDULDELOHJOREDOHQXPHURVHQ]DXVDUHCJOREDOQHOPRGRVHJXHQWH $OODSURVVLPDSXQWDWD %RRNPDUNV 'DOPDQXDOH3+3)XQ WLRQV KWWSZZZSKSQHWPDQXDOHQIXQ WLRQVSKS 'DOPDQXDOH3+3*/2%$/6 KWWSZZZSKSQHWPDQXDOHQODQJXDJHYDULDEOHVSKS

17 3XQWR,QIRUPDWL R &RVWUXWWLGL RQWUROOR,QTXHVWDSXQWDWDLPSDULDPRTXDOLVRQRH RPHVL XVDQRL RVWUXWWL KH RQWUROODQRLOIOXVVRGL HVH X]LRQHGLXQRV ULSW,QTXHVWDSXQWDWDPRVWUHUHPRWUDPLWHVHPSOL LHVHPSLTXDOLVRQRH RPHVLXWLOL]]DQRQHO OLQJXDJJLR3+3L RVWUXWWL KH RQWUROODQRLOIOXVVRGLHVH X]LRQHGHOSURJUDPPD LRqGHOQRVWUR V ULSW3RVVLDPRGLVWLQJXHUQHGXHWLSRORJLHL RVWUXWWL RQGL]LRQDOLHTXHOOLLWHUDWLYL, RVWUXWWL RQGL]LRQDOLVRQRTXHOOL KHXWLOL]]LDPRTXDQGRYRJOLDPR KHOHVH X]LRQHGLXQ HUWR EOR RGLLVWUX]LRQLDYYHQJDRPHQRLQIXQ]LRQHGHOYDORUHGLXQDHVSUHVVLRQHOD RQGL]LRQH TXHVWRqLO DVRGHO RVWUXWWRCLI4XHVWDVLWXD]LRQH RPSUHQGHDQ KHLO DVRLQ XLDEELDPRGLYHUVL EOR KLGLLVWUX]LRQLHYRJOLDPR KHLQEDVHDOYDORUHGHOOHVSUHVVLRQHGDWDYHQJDHVHJXLWRVROWDQWR XQRGLTXHVWL RVWUXWWRCVZLW K, RVWUXWWLLWHUDWLYLLQYH HVRQRTXHOOL KH LSHUPHWWRQRGLULSHWHUHLWHUDUHSHUODSSXQWR OHVH X]LRQHGLXQEOR RGLLVWUX]LRQLLOQXPHURGLLWHUD]LRQLSRWUjVLDGLSHQGHUHGDOYDORUHGLXQD RQGL]LRQH RVWUXWWRCZKLOHVLDHVVHUHSUHILVVDWR RVWUXWWRCIRU,O RVWUXWWRCLISHUPHWWHGLHVHJXLUHXQ HUWRLQVLHPHGLLVWUX]LRQLVRORTXDQGRULVXOWLYHULIL DWDXQD HUWD RQGL]LRQH1HOOHVHPSLRVHJXHQWHODGLYLVLRQHWUDGXHQXPHULDHEDYYLHQHVRORVHLO GLYLVRUHEqGLYHUVRGD]HUR // $a e $b sono due numeri if ($b!= 0) { // Il divisore e' diverso da zero $c = $a / $b; },QJHQHUDOHODVLQWDVVLGDXWLOL]]DUHqODVHJXHQWH if (condizione) blocco-istruzioni GRYHCEOR RLVWUX]LRQLSXzHVVHUHVLDXQDVLQJRODLVWUX]LRQH3+3VLDXQLQVLHPHGLSLLVWUX]LRQL UD KLXVRWUDSDUHQWHVLJUDIIH6HC RQGL]LRQHqYHUDDOORUDVLHVHJXHCEOR RLVWUX]LRQL (SRVVLELOHDQ KHIDUHLQPRGR KHXQVH RQGREOR RGLLVWUX]LRQLYHQJDHVHJXLWRQHO DVROD RQGL]LRQHULVXOWLIDOVD,QPRGRLQIRUPDOHLOVLJQLIL DWRqVHqYHUDOD RQGL]LRQHHVHJXLLOEOR R DOWULPHQWLHVHJXLLOEOR R/DVLQWDVVLqODVHJXHQWH if (condizione) blocco-istruzioni1 else 3DJLQDGL

18 blocco-istruzioni2 6XSSRQLDPRDGHVVRGLDYHUHSLEOR KLGLLVWUX]LRQLHGLYROHUVHOH]LRQDUHTXDOHGLTXHVWLGHEED HVVHUHHVHJXLWRLQEDVHDOYDORUHGLXQDHVSUHVVLRQHLOPRGRSL RQYHQLHQWH LYLHQHIRUQLWRGDO RVWUXWWRCVZLW K9HGLDPRXQHVHPSLR // La schedina! switch($segno) { case 1: echo "E' uscito il segno 1!"; break; case 2: echo "E' uscito il segno 2!"; break; default: echo "E' uscito il segno X."; } /DVLQWDVVLJHQHUDOHGHOORCVZLW KqODVHJXHQWH switch(espressione) { case valore1: blocco-istruzioni1 case valore2: blocco-istruzioni2... } 2JQLEOR RGLLVWUX]LRQLVL KLXGH RQLO RVWUXWWRCEUHDN KHGHWHUPLQDOXV LWDGDCVZLW K &RPHVLHYLQ HGDOOHVHPSLRWUDPLWHODSDUROD KLDYHCGHDIXOWVLSXzSUHYHGHUHXQ DVRUHVLGXDOHLO XLEOR RGLLVWUX]LRQLYLHQHHVHJXLWRVRORVHWXWWLL RQIURQWLSUH HGHQWLKDQQRGDWRHVLWRQHJDWLYR 9HQLDPRDGHVVRDL RVWUXWWLLWHUDWLYLLQL]LDQGRGDOCZKLOH/DVLQWDVVLqODVHJXHQWH while (condizione) blocco-istruzioni /HVH X]LRQHGHOCZKLOHLQL]LD RQODYDOXWD]LRQHGHOOD RQGL]LRQHVHTXHVWXOWLPDULVXOWD YHULIL DWDDOORUDYLHQHHVHJXLWRXQDYROWDLOEOR RGLLVWUX]LRQLHVLUL RPLQ LDGD DSR RQXQD QXRYDYDOXWD]LRQHGHOOD RQGL]LRQH/DSULPDYROWD KHOD RQGL]LRQHULVXOWDQRQYHULIL DWDVLHV H GDOCZKLOH1HOOHVHPSLRVHJXHQWHYLHQHXWLOL]]DWRXQCZKLOHSHU RQWDUHILQRDGLH L $contatore = 1; $max = 10; while ( $contatore <= $max ) { echo "Ho contato fino a $contatore <br>"; $contatore++; } /RXWSXWSURGRWWRGDOOHVHPSLRSUH HGHQWHVDUj Ho contato fino a 1 Ho contato fino a 2... Ho contato fino a 10,O RVWUXWWRCZKLOHqSDUWL RODUPHQWH RQYHQLHQWHTXDQGRQRQqSRVVLELOHVWDELOLUHDSULRULTXDQWH VDUDQQROHLWHUD]LRQLGDHIIHWWXDUH,QPROWHVLWXD]LRQLSUDWL KHVLKDD KHIDUH RQLWHUD]LRQL KHODYRUDQRVXLQGL LR RQWDWRULLQ TXHVWL DVLXWLOL]]HUHPRLO RVWUXWWRCIRUOD XLVLQWDVVLq for ( espr1; espr2; espr3 ) blocco-istruzioni /HVH X]LRQHGHO RVWUXWWRCIRULQL]LD RQODYDOXWD]LRQHGHOOHVSUHVVLRQHHVSUWLSL DPHQWHXQD

19 3XQWR,QIRUPDWL R LQL]LDOL]]D]LRQH KHDYYLHQHXQXQL DYROWD6X HVVLYDPHQWHVLYDOXWDHVSUXQD RQGL]LRQHHVH TXHVWDULVXOWDYHULIL DWDVLHVHJXRQRLOEOR RGLLVWUX]LRQLHGHVSUSHUSRLULWRUQDUHDOOD YDOXWD]LRQHGLHVSUH RVuYLD 3HUIRUQLUHXQHVHPSLRGXVRGHOCIRUULV ULYLDPR RQWDOH RVWUXWWROHVHPSLRSUH HGHQWHGHO RQWDWRUHGDD $max = 10; for ($contatore=1; $contatore<=$max; $contatore++) { echo "Ho contato fino a $contatore <br>"; } 3HURJQXQRGHL RVWUXWWLGL RQWUROOR3+3VXSSRUWDDQ KHXQDVLQWDVVLDOWHUQDWLYD KH RQVHQWHGL HOLPLQDUHOHSDUHQWHVLJUDIIH,QSURSRVLWRVLYHGDLOPDQXDOHGLULIHULPHQWRGHOOLQJXDJJLR 6L RQ OXGH RVuODVHVWDSXQWDWDGHOQRVWUR RUVRGL3+3 RQTXHVWDOH]LRQHVL KLXGHDQ KHOD IDVHSURSHGHXWL DGHO RUVRLQWURGRWWHOHQR]LRQLIRQGDPHQWDOLVXOOLQJXDJJLRGDOODSURVVLPD OH]LRQHLQL]LHUHPRDGDSSOL DUH3+3D DVL RQ UHWLPRVWUDQGR RPHXWLOL]]DUORSHUULVROYHUH HVLJHQ]HUHDOL1RQPDQ DWH %RRNPDUNV 'DOPDQXDOH3+3&RQWURO6WUX WXUHV KWWSZZZSKSQHWPDQXDOHQ RQWUROVWUX WXUHVSKS 3DJLQDGL

20 ,Q OXVLRQHGLILOHHVWHUQL,QTXHVWDSXQWDWDYHGUHPR RPHVIUXWWDUH OLQ OXVLRQHGLILOHRV ULSWHVWHUQLQHOOD UHDOL]]D]LRQHGLXQVLWRGLQDPL R,QTXHVWDSXQWDWDLQWURGX LDPRGXH RVWUXWWLGHOOLQJXDJJLR3+3 KH L RQVHQWRQRGLLQ OXGHUH HGHVHJXLUHQHLQRVWULV ULSWGHLILOHHVWHUQL7DOLILOHHVWHUQLSRWUDQQRHVVHUHVLDGHLVHPSOL L IUDPPHQWLGL RGL H+70/VLDGHJOLV ULSW3+3QHOSULPR DVRDYUHPRXQDVLWXD]LRQHVLPLOH DOOXVRGHOOHSRSRODULVVLPH66,6HUYHU6LGH,Q OXGHVQHOVH RQGRLQYH HVDUHPRLQJUDGRGL RQGLYLGHUH RGL H3+3WUDSLV ULSW 9HGLDPRVXELWRDOORUDTXDOLVRQRH RPHVLXVDQRL RVWUXWWLGL XLVWLDPRSDUODQGRH LRq CUHTXLUHHCLQ OXGH/DORURVLQWDVVLqPRVWUDWDQHOOHVHPSLRVHJXHQWH // Questa istruzione include ed esegue il file // 'libreria.php3' contenuto nella directory corrente require "libreria.php3"; // Usando 'include' avrei scritto include "libreria.php3"; 4XHOOR KHIDQQRCUHTXLUHHGCLQ OXGHqVHPSOL HPHQWHOHJJHUHLOILOHVSH LIL DWRGDOODUJRPHQWR VLQRWL KHQRQqREEOLJDWRULRXWLOL]]DUHOHSDUHQWHVLWRQGH RQVLGHUDQGRORSDUWHLQWHJUDQWHGHOOR V ULSW3+3'L RQVHJXHQ]DVHLOILOHLQ OXVRCOLEUHULDSKSQHOOHVHPSLR RQWLHQHLVWUX]LRQL3+3 TXHVWHYHUUDQQRUHJRODUPHQWHHVHJXLWH (LPSRUWDQWHRVVHUYDUH RPXQTXH KHQHOPRPHQWRLQ XL3+3LQL]LDDGDQDOL]]DUHLOILOH LQ OXVROLQWHUSUHWHVLSRQHLQCPRGDOLWj+70/SHU XLHYHQWXDOLIUDPPHQWLGL RGL H3+3SHU HVVHUH RUUHWWDPHQWHUL RQRV LXWLHGHVHJXLWLGRYUDQQRHVVHUHUD KLXVLGDL RQVXHWLGHPDU DWRULVL YHGDODSULPDOH]LRQHGHO RUVR7HUPLQDWDODQDOLVLGHOILOHHVWHUQRVLWRUQDLQPRGDOLWj3+3HVL RQWLQXDOHODERUD]LRQHGHOORV ULSWSULQ LSDOH 1HOODUHDOL]]D]LRQHGLV ULSW3+3L RVWUXWWLCUHTXLUHHGCLQ OXGHYHQJRQRVSHVVRXWLOL]]DWL LQGLIIHUHQWHPHQWHGDOWUDSDUWHQHOODPDJJLRUSDUWHGHL DVLHVVLVRQRSHUIHWWDPHQWHHTXLYDOHQWLHG LQWHU DPELDELOL(VLVWRQRWXWWDYLDGHOOHGLIIHUHQ]HGL XLR RUUHHVVHUH RQVDSHYROLSHUHYLWDUH EUXWWHVRUSUHVH3HUODSSURIRQGLPHQWRGLTXHVWRDUJRPHQWRVLULPDQGDDLOLQNLQIRQGRDOODUWL ROR 9HGLDPRDGHVVRXQHVHPSLRPROWRVHPSOL H 6XSSRQLDPRGLYROHUUHDOL]]DUHXQVLWRLQ XLWXWWHOHSDJLQHGHYRQR RQWHQHUHODC ODVVL DEDUUDGL QDYLJD]LRQH RQLOLQNDOOHYDULHVH]LRQLGHOVLWRVWHVVR1DWXUDOPHQWHQRQqLSRWL]]DELOHSHQVDUHGL LQVHULUHPDQXDOPHQWHXQDSSURSULDWRIUDPPHQWRGL+70/PDJDUL RQLOC RSLDHLQ ROODLQWXWWH OHSDJLQHODPDQXWHQ]LRQHGLYHQWHUHEEHSUHVWRLQJHVWLELOH $GRWWLDPRDOORUDXQVLVWHPDGLYHUVRSHULOTXDOHUL RUUHUHPRD3+33HUSULPD RVDLVROLDPRLO IUDPPHQWRGL+70/ RUULVSRQGHQWHDOODEDUUDGLQDYLJD]LRQHHORVDOYLDPRLQXQILOH KH KLDPHUHPRCLQWHVWD]LRQHKWPO( RXQHVHPSLRGL RPHSRWUHEEHHVVHUHXQILOHGHOJHQHUH <!-- file intestazione.html === INIZIO -->

21 3XQWR,QIRUPDWL R <body color="black" bgcolor="white"> <a href="index.php3">home page</a> <a href="pagina2.php3">pagina 2</a> <hr size="1"> <!-- file intestazione.html === FINE --> 6LQRWL KHDEELDPRLQVHULWRQHOIUDPPHQWRDQ KHLOWDJ%2'< RQOLPSRVWD]LRQHGHL RORULGHOOD SDJLQDLQTXHVWRPRGRWXWWHOHSDJLQHXWLOL]]HUDQQRORVWHVVRLQVLHPHGL RORULSHULOWHVWROR VIRQGRHW 5HDOL]]LDPRDGHVVROHYDULHSDJLQHGHOVLWR2JQLSDJLQDVDUjXQRV ULSW3+3SLXWWRVWR KHXQD SDJLQD+70/VWDWL DSHU XLGRYUHPRXWLOL]]DUHXQDHVWHQVLRQHDSSURSULDWDSHULOQRPHGHOILOHGL PRGR KHLOZHEVHUYHUSRVVDUL RQRV HUODHIDUODHVHJXLUHGDOSUR HVVRUH3+31HOQRVWURHVHPSLR XWLOL]]HUHPROHVWHQVLRQHSLGLIIXVDH LRqCSKS 3HU RPSRUUHOHSDJLQHSRVVLDPRXWLOL]]DUHLQRVWULVWUXPHQWLGLDXWKRULQJSUHIHULWLXQDYROWD RPSOHWDWDXQDSDJLQDDQGUHPRDGLQVHULUHLO RGL H3+3QH HVVDULRSHULQ OXGHUHLOILOH RQODEDUUD GLQDYLJD]LRQH RPHPRVWUDWRGDOOHVHPSLRVHJXHQWH <!-- file index.php3 --> <html> <head> <title>pagina che include un file esterno</title> </head> <? require "intestazione.html"?> <h1>pagina che include un file esterno</h1> (...Contenuto della pagina...) </body> </html> 6LQRWL KHQHOODSDJLQDCLQGH[SKSqVWDWRULPRVVRLOWDJ%2'<LQTXDQWRSUHVHQWHQHOODEDUUDGL QDYLJD]LRQHLQ OXVD,QWXWWHOHSDJLQH3+3 RVWUXLWHLQTXHVWRPRGROLVWUX]LRQH <? require "intestazione.html"?> YHUUjULPSLD]]DWDGLQDPL DPHQWHGDO RQWHQXWRGHOILOHCLQWHVWD]LRQHKWPO4XDOXQTXHPRGLIL D DSSRUWDWDDWDOHILOHYHUUjLPPHGLDWDPHQWHULIOHVVDLQWXWWHOHSDJLQHGHOVLWR KHODLQ OXGRQR UHQGHQGRQH RVuPROWRVHPSOL HODPDQXWHQ]LRQH 1HOODSURVVLPDSXQWDWDYHGUHPRLQGHWWDJOLRODUHDOL]]D]LRQHGLXQDEDUUDGLQDYLJD]LRQH CLQWHOOLJHQWHSHULOQRVWURVLWR %RRNPDUNV,Q OXVLRQHGLILOHHVWHUQL KWWSZZZODWRVHUYHULWSKSHVWHUQL 66,6HUYHU6LGH,Q OXGHV 3DJLQDGL

22 KWWSZZZODWRVHUYHULW66, 'DOPDQXDOH3+3LO RVWUXWWRLQ OXGH KWWSZZZSKSQHWPDQXDOHQIXQ WLRQLQ OXGHSKS 'DOPDQXDOH3+3LO RVWUXWWRUHTXLUH KWWSZZZSKSQHWPDQXDOHQIXQ WLRQUHTXLUHSKS

23 3XQWR,QIRUPDWL R 8QDEDUUDGLQDYLJD]LRQH LQWHOOLJHQWHµ,QTXHVWDSXQWDWDPRVWUHUHPR RPH RVWUXLUHLQ PRGRVHPSOL HXQDEDUUDGLQDYLJD]LRQH CCLQWHOOLJHQWHSHULOQRVWURVLWRLQ3+3 8QDEDUUDGLQDYLJD]LRQHqXQHOHPHQWRPROWRIDPLOLDUHSHU KLDELWXDOPHQWHQDYLJDVXOOD5HWHVL WUDWWDGLTXHOODUHJLRQHGLXQDSDJLQDZHELQ XLVRQRUD ROWLLOLQNDOOHSULQ LSDOLVH]LRQLGHOVLWR XLHVVDDSSDUWLHQH,QTXHVWDOH]LRQHYHGUHPR RPHXWLOL]]DUH3+3SHU RVWUXLUQHXQD CCLQWHOOLJHQWHLQJUDGR LRqGLHYLGHQ]LDUHDXWRPDWL DPHQWHODYR H RUULVSRQGHQWHDOODSDJLQD RUUHQWH /DQRVWUDEDUUDGLQDYLJD]LRQHVDUjJHQHUDWDGDXQRV ULSW3+3VHSDUDWR KH KLDPHUHPR CEDUUDSKSH KHYHUUjUL KLDPDWRGDWXWWHOHSDJLQHLQ XLYRUUHPRYLVXDOL]]DUHODEDUUD &RPLQ LDPR RQLO RVWUXLUHXQDVWUXWWXUDGDWLDSSURSULDWDQHOQRVWUR DVRVDUjVXIIL LHQWHXQ DUUD\DVVR LDWLYRYHGLOH]LRQH KH KLDPHUHPROLQNVLQ XLDYUHPRWDQWLHOHPHQWLTXDQWLVRQRL OLQN KHYRJOLDPRLQVHULUHQHOODEDUUDGLQDYLJD]LRQH2JQLHOHPHQWR RQVLVWHUjGLXQD KLDYHHGL XQYDORUHOD KLDYHVDUjOLQGLUL]]RGHOODSDJLQDZHE RUULVSRQGHQWHLOYDORUHXQDVXDEUHYH GHV UL]LRQH( RXQHVHPSLRGLXQVLIIDWWRDUUD\ // Struttura dati: array con link e descrizioni $links = array( "index.php3" => "Home page", "pagina2.php3" => "Pagina 2", "pagina3.php3" => "Pagina 3" );,QTXHVWRPRGRDEELDPRUDSSUHVHQWDWRLQWHUQDPHQWHDOQRVWURV ULSWODVWUXWWXUDGHOODEDUUDGL QDYLJD]LRQH9HQLDPRDGHVVRDOODSDUWHCCLQWHOOLJHQWHYRJOLDPRLQIDWWL KHTXDQGRODEDUUDGL QDYLJD]LRQHYLHQHYLVXDOL]]DWDYHQJDHYLGHQ]LDWDODYR H RUULVSRQGHQWHDOODSDJLQDLQ XL L WURYLDPR&RPHIDDVDSHUOR"&LVRQRVRVWDQ]LDOPHQWHGXHSRVVLELOLWjSRVVLDPRHVVHUHQRLD VWDELOLUHGLYROWDLQYROWDTXDOHYR HHYLGHQ]LDUHRSSXUH RPHQHOQRVWUR DVRIDUHLQPRGR KH Lz DYYHQJDLQPRGRDXWRPDWL R 1HOQRVWURHVHPSLRTXHOOR KHID LDPRq RQIURQWDUHLOQRPHGHOILOHGHOODSDJLQD RUUHQWH RQ TXHOOL RQWHQXWLQHOODUUD\OLQNVODSDJLQD RUUHQWHqTXHOODSHU XLLO RQIURQWRKDHVLWRSRVLWLYR,O SHU RUVRGHOODV ULSW3+3 RUUHQWHq RQWHQXWRQHOODYDULDELOHJOREDOH3+3B6(/)SRL KpQHO QRVWUR DVR LLQWHUHVVDVROWDQWRLOQRPHGHOILOHSLXWWRVWR KHOLQWHURSHU RUVRXWLOL]]LDPROD IXQ]LRQHCEDVHQDPHSHUHVWUDUORQHOPRGRVHJXHQWH 3DJLQDGL

24 // Nome del file dello script corrente $pagina_corrente = basename($php_self); $TXHVWRSXQWRQRQ LUHVWDDOWURGDIDUH KHV ULYHUHLO RGL H3+3QH HVVDULRDOODYLVXDOL]]D]LRQH GHOODEDUUDGLQDYLJD]LRQHVLWUDWWDLQUHDOWjGLXQ RPSLWRPROWRVHPSOL HGREELDPRV RUUHUH ODUUD\ UHDWRSUH HGHQWHPHQWH RQIURQWDQGRRJQLLQGLUL]]R RQTXHOORGHOODSDJLQD RUUHQWHHLQ EDVHDOOHVLWRGHO RQIURQWRUDSSUHVHQWDUHODYR HLQPDQLHUDRSSRUWXQD 1HOQRVWUR DVRDGHVHPSLRGH LGLDPRGLUD KLXGHUHRJQLOLQNGHOODEDUUDGLQDYLJD]LRQHWUD SDUHQWHVLTXDGUH RQODVRODH H]LRQHGLTXHOOR RUULVSRQGHQWHDOODSDJLQD RUUHQWHYLVXDOL]]DWRLQ JUDVVHWWRHVHQ]D ROOHJDPHQWRLSHUWHVWXDOH9HGLDPRLOVRUJHQWH // Visualizzazione barra di navigazione // Riga orizzontale prima dei link echo "<hr>\n"; // Inizio a scorrere l'array while (list($url,$desc)=each($links)) { if ($url==$pagina_corrente) { // Pagina corrente echo "<b>$desc</b> "; } else { // Altre pagine echo "[<a href=\"$url\">$desc</a>] "; } } // Riga orizzontale dopo i link echo "<hr>\n"; 1HOIUDPPHQWRGL RGL HSURSRVWRVLqIDWWRUL RUVRDOOHIXQ]LRQLCOLVWHCHD KSHUV RUUHUHJOL HOHPHQWLGHOODUUD\DVVR LDWLYRVHVLXWLOL]]D3+3ODVWHVVDRSHUD]LRQHSXzHVVHUHHIIHWWXDWD XWLOL]]DQGRLO RVWUXWWRCIRUHD KQRQGLVSRQLELOHQHOODYHUVLRQH 3HU RQ OXGHUHYHGLDPR RPHLQVHULUHODEDUUDGLQDYLJD]LRQHQHOOHSDJLQHGHOVLWRDQ KHVVHLQ 3+3$GHVHPSLRODSDJLQDLQL]LDOHVDUHEEHGHOWLSR <!-- Questo e' il file index.php3 --> <html> <head> <title>barra di navigazione intelligente</title> </head> <body> <? require "barra.php3"?> <h1>barra di navigazione intelligente</h1> <h2>prima pagina</h2> <p>questa è la home page; in alto dovrebbe essere visibile la barra di navigazione... </body> </html> &RPHVLYHGHqVXIIL LHQWHLQ OXGHUHLQ LPDDOODSDJLQDGRSRLOWDJ%2'<XQDLVWUX]LRQH CUHTXLUH KHLQ OXGHHGHVHJXHLO RGL H RQWHQXWRLQCEDUUDSKSVLYHGDLQSURSRVLWRODOH]LRQH SUH HGHQWH /HVHPSLRSURSRVWRSXUQHOODVXDHVWUHPDVHPSOL LWjSUREDELOPHQWHqJLjDSSOL DELOHDPROWH HVLJHQ]H RQ UHWHLQRJQL DVRODVXDSHUVRQDOL]]D]LRQHGRYUHEEHULVXOWDUHSLXWWRVWRDJHYROH

Il linguaggio PHP Introduzione

Il linguaggio PHP Introduzione Pagina 1 di 11 Il linguaggio PHP Introduzione Il nome PHP, acronimo per Professional Home Pages, già la dice lunga sulla sua vocazione per la Rete: lo scopo del linguaggio è quello di consentire agli sviluppatori

Dettagli

PHP: form, cookies, sessioni e. Pasqualetti Veronica

PHP: form, cookies, sessioni e. Pasqualetti Veronica PHP: form, cookies, sessioni e mysql Pasqualetti Veronica Form HTML: sintassi dei form 2 Un form HTML è una finestra contenente vari elementi di controllo che consentono al visitatore di inserire informazioni.

Dettagli

PHP PHP Hypertext Preprocessor. Programmazione lato server

PHP PHP Hypertext Preprocessor. Programmazione lato server PHP PHP Hypertext Preprocessor Programmazione lato server 1 Building applications While many sites act as simple repositories, providing users with a collection of files they can retrieve and navigate

Dettagli

Utilizzare PHP 5. Le variabili GET e POST

Utilizzare PHP 5. Le variabili GET e POST Utilizzare PHP 5 Corso Interazione Uomo Macchina AA 2005/2006 Le variabili GET e POST La principale particolarità del web dinamico è la possibilità di variare i contenuti delle pagine in base alle richieste

Dettagli

La principale particolarità del web dinamico è la possibilità di variare i contenuti delle pagine in base alle richieste degli utenti.

La principale particolarità del web dinamico è la possibilità di variare i contenuti delle pagine in base alle richieste degli utenti. La principale particolarità del web dinamico è la possibilità di variare i contenuti delle pagine in base alle richieste degli utenti. Questa possibilità si materializza attraverso i meccanismi che permettono

Dettagli

Architettura a tre livelli (1)

Architettura a tre livelli (1) Elaborazione Automatica dei Dati Php e MySQL Enrico Cavalli Anno Accademico 2012-2013 Architettura a tre livelli (1) Le applicazioni sono sviluppate secondo una architettura a tre livelli, affermatasi

Dettagli

Esercizi ed appunti PHP

Esercizi ed appunti PHP Indice 1. Informazioni sulla versione PHP installata... 2 2. Generatore di numeri random... 2 3. Contatore di visitatori... 2 4. Programma di inserimento di un nuovo record in un file... 4 scrivi_record.htm...

Dettagli

APPUNTI DI PHP : V INFORMATICA SEZIONE G

APPUNTI DI PHP : V INFORMATICA SEZIONE G APPUNTI DI PHP : V INFORMATICA SEZIONE G Prof. Conti R. mysql_connect() Apre una connessione verso un DB MySQL. $db = mysql_connect([$db_host[, $db_username[, $db_password[, $newlink[,$clientflags]]]]]);

Dettagli

PHP. A. Lorenzi, R. Giupponi, D. Iovino LINGUAGGI WEB. LATO SERVER E MOBILE COMPUTING Atlas. Copyright Istituto Italiano Edizioni Atlas

PHP. A. Lorenzi, R. Giupponi, D. Iovino LINGUAGGI WEB. LATO SERVER E MOBILE COMPUTING Atlas. Copyright Istituto Italiano Edizioni Atlas PHP A. Lorenzi, R. Giupponi, D. Iovino LINGUAGGI WEB. LATO SERVER E MOBILE COMPUTING Atlas Copyright Istituto Italiano Edizioni Atlas Programmazione lato server PHP è un linguaggio che estende le funzionalità

Dettagli

PHP e MySQL. Scripting server-side per accesso a DB MySQL

PHP e MySQL. Scripting server-side per accesso a DB MySQL PHP e MySQL Scripting server-side per accesso a DB MySQL Connessione a un DB MySQL Prima di accedere ai dati è necessario creare una connessione con il DB In PHP si utilizza la funzione mysql_connect,

Dettagli

Laboratorio Progettazione Web PHP e MySQL - Lezione 9. Andrea Marchetti IIT-CNR andrea.marchetti@iit.cnr.ita 2011/2012

Laboratorio Progettazione Web PHP e MySQL - Lezione 9. Andrea Marchetti IIT-CNR andrea.marchetti@iit.cnr.ita 2011/2012 Laboratorio Progettazione Web PHP e MySQL - Lezione 9 Andrea Marchetti IIT-CNR andrea.marchetti@iit.cnr.ita 2011/2012 Architettura di una applicazione Web Browser Web HTTP Server Web PHP Dati View Control

Dettagli

ESAME DI STATO DI ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE CORSO SPERIMENTALE Progetto ABACUS SIMULAZIONE PROVA SCRITTA DI INFORMATICA

ESAME DI STATO DI ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE CORSO SPERIMENTALE Progetto ABACUS SIMULAZIONE PROVA SCRITTA DI INFORMATICA Istituto di Istruzione Superiore Alessandrini - Marino ESAME DI STATO DI ISTITUTO TECICO IDUSTRIALE CORSO SPERIMETALE Progetto ABACUS SIMULAZIOE PROVA SCRITTA DI IFORMATICA La società PcTeramo srl è una

Dettagli

Laboratorio Progettazione Web PHP e MySQL. Andrea Marchetti IIT-CNR 2013/2014

Laboratorio Progettazione Web PHP e MySQL. Andrea Marchetti IIT-CNR 2013/2014 Laboratorio Progettazione Web PHP e MySQL Andrea Marchetti IIT-CNR 2013/2014 Architettura di una applicazione Web Browser Web HTTP Server Web API Dati Presentation Application Storage PHP e DataBase Quando

Dettagli

Lavorare con MySQL Parte Seconda.

Lavorare con MySQL Parte Seconda. Lavorare con MySQL Parte Seconda. PHP, dalla versione 4.0, usufruisce difunzioni native per colloquiare con MySQL, senza appoggiarsi ad alcuna libreria o modulo esterno. In questa lezione verranno esaminate

Dettagli

A. A. 2014-2015. PHP: Hypertext Preprocessor

A. A. 2014-2015. PHP: Hypertext Preprocessor Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria Gestionale Corso di Sistemi Informativi: II Modulo A. A. 2014-2015 PHP: Hypertext Preprocessor 1 Contenuti Introduzione: caratteristiche del linguaggio ed installazione

Dettagli

Gestione Orario Lezioni: Schema del Database

Gestione Orario Lezioni: Schema del Database Gestione Orario Lezioni: Schema del Database corsi corso studenti studente anno anno docente orario id corso giorno ora1 docenti docente dipartimento email ora2 aula aule aula capienza 1 Gestione Orario

Dettagli

bool mysql_select_db([string database_name [,resource link_identifier]]) Connessione ad un server MySQL vuole conettere

bool mysql_select_db([string database_name [,resource link_identifier]]) Connessione ad un server MySQL vuole conettere Connessione ad un server MySQL resource mysql_connect ([string server [, string username [, string password [, bool new_link [, int client_flags]]]]]) server nome o indirizzo del server username nome utente

Dettagli

Laboratorio Progettazione Web PHP e MySQL - Lezione 9. Andrea Marchetti IIT-CNR andrea.marchetti@iit.cnr.ita 2012/2013

Laboratorio Progettazione Web PHP e MySQL - Lezione 9. Andrea Marchetti IIT-CNR andrea.marchetti@iit.cnr.ita 2012/2013 Laboratorio Progettazione Web PHP e MySQL - Lezione 9 Andrea Marchetti IIT-CNR andrea.marchetti@iit.cnr.ita 2012/2013 Architettura di una applicazione Web Browser Web HTTP Server Web API Dati Presentation

Dettagli

2. Costruire un database con Apache, PHP e MySql

2. Costruire un database con Apache, PHP e MySql 2. Costruire un database con Apache, PHP e MySql Lo scopo di questa esercitazione è realizzare un server web e costruire un database accessibile attraverso Internet utilizzando il server Apache, il linguaggio

Dettagli

Corso di PHP. Prerequisiti. 6.1 PHP e il web 1. Conoscenza HTML Tecnica della programmazione Principi di programmazione web

Corso di PHP. Prerequisiti. 6.1 PHP e il web 1. Conoscenza HTML Tecnica della programmazione Principi di programmazione web Corso di PHP 6.1 PHP e il web 1 1 Prerequisiti Conoscenza HTML Tecnica della programmazione Principi di programmazione web 2 1 Introduzione In questa Unità illustriamo alcuni strumenti di programmazione

Dettagli

MODULO 1 PARTE 3. Programmazione (scripting) server-side con PHP 3.b Interazione con un database (MySQL Server)

MODULO 1 PARTE 3. Programmazione (scripting) server-side con PHP 3.b Interazione con un database (MySQL Server) MODULO 1 PARTE 3 Programmazione (scripting) server-side con PHP 3.b Interazione con un database (MySQL Server) Goy - a.a. 2009/2010 Programmazione Web 1 Informazione persistente Se vogliamo tener traccia

Dettagli

BASI DI DATI http://www.diee.unica.it/~giacinto/bd. Cos è il PHP. Cos è il PHP. Esercitazione su PHP & MySQL

BASI DI DATI http://www.diee.unica.it/~giacinto/bd. Cos è il PHP. Cos è il PHP. Esercitazione su PHP & MySQL Università degli Studi di Cagliari Corso di Laurea in Ingegneria Elettronica Contatti BASI DI DATI http://www.diee.unica.it/~giacinto/bd Esercitazione su PHP & MySQL! Roberto Tronci! e-mail: roberto.tronci@diee.unica.it!

Dettagli

Guida a PHP. Primi esempi

Guida a PHP. Primi esempi Guida a PHP Php è un modulo aggiuntivo per web server che permette di creare delle pagine web dinamiche. Una pagina in Php è composta sia da tag html, sia da parti in codice di programmazione Php. Ogni

Dettagli

PHP. Indice. PHP: Hypertext Preprocessor. Introduzione Sintassi Fondamentale Tipi Variabili Costanti Operatori Strutture di controllo

PHP. Indice. PHP: Hypertext Preprocessor. Introduzione Sintassi Fondamentale Tipi Variabili Costanti Operatori Strutture di controllo PHP PHP: Hypertext Preprocessor Indice Introduzione Sintassi Fondamentale Tipi Variabili Costanti Operatori Strutture di controllo Funzioni Form Cookie Sessione File 1 Introduzione PHP è un linguaggio

Dettagli

MySQL Database Management System

MySQL Database Management System MySQL Database Management System http://www.mysql.com/ DATABASE RELAZIONALI Un database è una collezione strutturata di informazioni. I database sono delle strutture nelle quali è possibile memorizzare

Dettagli

Introduzione a PHP Gestione dei Dati e della Conoscenza

Introduzione a PHP Gestione dei Dati e della Conoscenza Introduzione a PHP Gestione dei Dati e della Conoscenza Diego De Cao, Roberto Basili {decao,basili}@info.uniroma2.it a.a. 2008/2009 PHP Overview PHP (acronimo ricorsivo per "PHP: Hypertext Preprocessor")

Dettagli

Introduzione allo sviluppo Web. Studium Generale, a.a. 2013-2014, II semestre

Introduzione allo sviluppo Web. Studium Generale, a.a. 2013-2014, II semestre Introduzione allo sviluppo Web Studium Generale, a.a. 2013-2014, II semestre 1 Contatto Daniel Graziotin daniel.graziotin@unibz.it http://ineed.coffee/teaching/ introduzione-allo-sviluppo-web 2 Esame Esame

Dettagli

Indice degli argomenti

Indice degli argomenti Indice degli argomenti Introduzione al PHP...2 Che cos'è il PHP?...2 Vantaggi dovuti all uso del PHP...3 Come inserire il codice PHP...4 Variabili e tipi di dato...9 Variabili...9 Le funzioni fondamentali

Dettagli

Sessione ordinaria 2005 Seconda prova scritta M070 - ESAME DI STATO DI ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE

Sessione ordinaria 2005 Seconda prova scritta M070 - ESAME DI STATO DI ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE Istituto di Istruzione Superiore Alessandrini - Marino 1 Sessione ordinaria 2005 Seconda prova scritta M070 - ESAME DI STATO DI ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE Una etichetta discografica indipendente chiede

Dettagli

PHP e Structured Query Language

PHP e Structured Query Language Esercitazioni del corso di Tecnologie per la Comunicazione Aziendale PHP e Structured Query Language Marco Loregian loregian@disco.unimib.it www.siti.disco.unimib.it/didattica/tca2008 Interrogazioni (ripasso)

Dettagli

PHP Survival Kit (Ovvero gestire un database MySQL tramite PHP)

PHP Survival Kit (Ovvero gestire un database MySQL tramite PHP) PHP Survival Kit (Ovvero gestire un database MySQL tramite PHP) Augusto Scatolini (webmaster@comunecampagnano.it) (a.scatolini@linux4campagnano.net) Miniguida n. 183 Ver. 1.0 aprile 2013 La prima guida

Dettagli

Corso di Web Programming

Corso di Web Programming Corso di Web Programming 11. PHP - Complementi Paolo Milazzo Dipartimento di Informatica, Università di Pisa http://www.di.unipi.it/ milazzo milazzo di.unipi.it Corso di Laurea in Informatica Applicata

Dettagli

PHP 5. PHP ed i database. Database e tabelle. Struttura di un DB relazionale. Accesso a database

PHP 5. PHP ed i database. Database e tabelle. Struttura di un DB relazionale. Accesso a database PHP ed i database PHP 5 Accesso a database PHP funziona con molti database relazionale che includono: Oracle Access Postgres SQL Server MySQL Useremo MySQL poiché è semplice da usare, gratuito e molto

Dettagli

PHP 5. Accesso a database

PHP 5. Accesso a database PHP 5 Accesso a database PHP ed i database PHP funziona con molti database relazionali che includono: Oracle Access Postgres SQL Server MySQL Useremo MySQL poiché è semplice da usare, gratuito e molto

Dettagli

RELAZIONE RELATIVA ALLA GESTIONE DEL SITO DI E-COMMERCE

RELAZIONE RELATIVA ALLA GESTIONE DEL SITO DI E-COMMERCE Gabriele Fiorani 5^D Mercurio 2012/2013 RELAZIONE RELATIVA ALLA GESTIONE DEL SITO DI E-COMMERCE TRACCIA DEL PROBLEMA Realizzare un sito di tipo e-commerce che consenta di gestire l intera procedura informatica

Dettagli

PHP. Per poter interagire con i dati che si trovano sul server remoto occorrono strumenti server-side.

PHP. Per poter interagire con i dati che si trovano sul server remoto occorrono strumenti server-side. PHP Il linguaggio HTML e i linguaggi di scripting come Javascript impongono alcune limitazioni alle applicazioni che si possono realizzare : per esempio non è possibile costruire un sito Web che consenta

Dettagli

1) Il client(browser utilizzato) invia al server i dati inseriti dall utente. Server

1) Il client(browser utilizzato) invia al server i dati inseriti dall utente. Server 2) Il Server richiama l'interprete PHP il quale esegue i comandi contenuti nel file.php specificato nell'attributo action del tag form creando un file HTML sulla base dei dati inviati dall utente 1) Il

Dettagli

Quesiti 6 e 7) - 9 - Creiamo il file query4.php su una piattaforma OPEN SOURCE usando in linguaggio PHP ospitato su un webserver APACHE per interrogare un database MYSQL. Tale file verrà attivato cliccando

Dettagli

PHP e MySQL. Guida scaricata da www.webstyling.it

PHP e MySQL. Guida scaricata da www.webstyling.it Home -> Manuali & Tutorials -> Guida PHP PHP e MySQL E' possibile realizzare delle applicazioni in php appoggiandosi ad un database, quale ad esempio MySQL. Con le novità introdotte ai tempi di MySQL 4.1

Dettagli

Richiesta pagina PHP (es: index.php)

Richiesta pagina PHP (es: index.php) PHP PHP = personal home page SERVER Richiesta pagina PHP (es: index.php) Server Web (Apache) in ascolto sulla porta 80, si accorge che la pagina richiesta è una pagina PHP in base all'estensione o con

Dettagli

Nozioni di base sull utilizzo di PHP e di MySQL

Nozioni di base sull utilizzo di PHP e di MySQL Nozioni di base sull utilizzo di PHP e di MySQL Che cos è PHP? Mi sento in dovere prima di iniziare ad illustrare le nozioni di base di PHP introdurre dicendo PHP che cos è in sostanza; fino a qualche

Dettagli

Esercitazione 8. Basi di dati e web

Esercitazione 8. Basi di dati e web Esercitazione 8 Basi di dati e web Rev. 1 Basi di dati - prof. Silvio Salza - a.a. 2014-2015 E8-1 Basi di dati e web Una modalità tipica di accesso alle basi di dati è tramite interfacce web Esiste una

Dettagli

Un client su arduino invia i dati acquisiti ad un database

Un client su arduino invia i dati acquisiti ad un database Un client su arduino invia i dati acquisiti ad un database PROBLEMA Si vogliono inviare, periodicamente, i dati acquisiti da alcuni sensori ad un database presente su di un server. Arduino con shield Ethernet

Dettagli

Questo punto richiederebbe uno sviluppo molto articolato che però a mio avviso va al di là delle possibilità fornite al candidato dal tempo a disposizione. Mi limiterò quindi ad indicare dei criteri di

Dettagli

PHP: Hypertext Preprocessor

PHP: Hypertext Preprocessor Corso di Laurea Specialistica in Ingegneria Informatica Corso di Linguaggi e Tecnologie Web A. A. 2011 - PHP: Hypertext Preprocessor Concetti di Base Floriano Scioscia, Eufemia Tinelli 1 Contenuti Introduzione:

Dettagli

Eprogram ITIS V anno Unità 6 - PHP e MySQL

Eprogram ITIS V anno Unità 6 - PHP e MySQL Eprogram ITIS V anno Unità 6 - PHP e MySQL Compito in classe proposto Un grande magazzino utilizza un database per gestire le vendite dei prodotti. La tabella PRODOTTI contiene le informazioni relative

Dettagli

PHP INTRODUZIONE. Introduzione alla programmazione Web. PHP è un linguaggio di scripting interpretato open source lato server.

PHP INTRODUZIONE. Introduzione alla programmazione Web. PHP è un linguaggio di scripting interpretato open source lato server. PHP Introduzione alla programmazione Web PHP INTRODUZIONE ALLA PROGRAMMAZIONE WEB INTRODUZIONE PHP è un linguaggio di scripting interpretato open source lato server. PHP PHP è un acronimo ricorsivo per:

Dettagli

La programmazione web: lato client e lato server

La programmazione web: lato client e lato server La programmazione web: lato client e lato server Parlando di PHP e di altri linguaggi di scripting può capitare di sentir citare le espressioni "lato client" e "lato server": per chi non è esperto della

Dettagli

PHP E MYSQL CREAZIONE DI UN NUOVO DATABASE DAL PHPMYADMIN

PHP E MYSQL CREAZIONE DI UN NUOVO DATABASE DAL PHPMYADMIN PHP E MYSQL CREAZIONE DI UN NUOVO DATABASE DAL PHPMYADMIN Il metodo migliore per creare nuovi DB è quello di usare l interfaccia del PHPMYADMIN (che viene installata automaticamente con il pacchetto easy

Dettagli

RELAZIONE SCRITTA RELATIVA AL PROGRAMMA DI GESTIONE SITO E-COMMERCE

RELAZIONE SCRITTA RELATIVA AL PROGRAMMA DI GESTIONE SITO E-COMMERCE RELAZIONE SCRITTA RELATIVA AL PROGRAMMA DI GESTIONE SITO E-COMMERCE CHIARA FERRARI 5I MERCURIO INDICE: 1. TRACCIA DEL PROBLEMA 2. SVILUPPO DEL PROGETTO (ENTITA, ATTRIBUTI) 3. SCHEMA E-R DELLA BASE DEI

Dettagli

Perchè un database? Perchè un database? Tipi di DataBase. Scegliere un database. ! Sicurezza. ! Evitare la ridondanza. ! Architettura multilivello

Perchè un database? Perchè un database? Tipi di DataBase. Scegliere un database. ! Sicurezza. ! Evitare la ridondanza. ! Architettura multilivello ! Evitare la ridondanza Perchè un database? Avere PHP che assembla le pagine velocemente da un modello ed un DB è un esperienza unica. Con lo sforzo di programmazione di una pagina, si possono produrre

Dettagli

Indice. 1.13 Configurazione di PHP 26 1.14 Test dell ambiente di sviluppo 28

Indice. 1.13 Configurazione di PHP 26 1.14 Test dell ambiente di sviluppo 28 Indice 25 184 Introduzione XI Capitolo 1 Impostazione dell ambiente di sviluppo 2 1.1 Introduzione ai siti Web dinamici 2 1.2 Impostazione dell ambiente di sviluppo 4 1.3 Scaricamento di Apache 6 1.4 Installazione

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Pag. 1/3 Sessione ordinaria 2015 Seconda prova scritta Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca M963 ESAME DI STATO DI ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE Indirizzo: ITIA - INFORMATICA E

Dettagli

MODULO 1 PARTE 3. Programmazione (scripting) server-side con PHP 3.a HTTP request e HTTP response (form e link)

MODULO 1 PARTE 3. Programmazione (scripting) server-side con PHP 3.a HTTP request e HTTP response (form e link) MODULO 1 PARTE 3 Programmazione (scripting) server-side con PHP 3.a HTTP request e HTTP response (form e link) Goy - a.a. 2009/2010 Programmazione Web 1 Gli oggetti HTTP request e HTTP response -I Vi ricordate?

Dettagli

Laboratorio di Tecnologie Web Laurea in Scienze e Tecnologie Multimediali

Laboratorio di Tecnologie Web Laurea in Scienze e Tecnologie Multimediali Laboratorio di Tecnologie Web Laurea in Scienze e Tecnologie Multimediali Docente: Carlo Drioli 31 marzo 2015 Esempio I prova infracorso Esercizio 1 Si consideri un applicazione per la gestione di menu

Dettagli

Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca M070 ESAME DI STATO DI ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE

Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca M070 ESAME DI STATO DI ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE Pag. 1/1 Sessione ordinaria 2010 Seconda prova scritta Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca M070 ESAME DI STATO DI ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE CORSO DI ORDINAMENTO Indirizzo: INFORMATICA

Dettagli

Presentazione del progetto

Presentazione del progetto Esempio Progetto PHP Un piccolo negozio online CORSO: Master di primo livello in tecnologie sicurezza web e networking Docente: Dott.ssa Daniela Remogna www.fimietta.it 1 Presentazione del progetto L azienda

Dettagli

Il linguaggio PHP. Parte I Introduzione. Paolo Milazzo

Il linguaggio PHP. Parte I Introduzione. Paolo Milazzo Il linguaggio PHP Parte I Introduzione Paolo Milazzo Dipartimento di Informatica, Università di Pisa http://www.di.unipi.it/ milazzo milazzo di.unipi.it A.A. 2010/2011 Paolo Milazzo (Università di Pisa)

Dettagli

Obiettivi d esame PHP Developer Fundamentals on MySQL Environment

Obiettivi d esame PHP Developer Fundamentals on MySQL Environment Obiettivi d esame PHP Developer Fundamentals on MySQL Environment 1.0 Ambiente di sviluppo 1.1 Web server e database MySQL Comprendere la definizione dei processi che si occupano di fornire i servizi web

Dettagli

RELAZIONE SCRITTA RELATIVA AL PROGRAMMA DI GESTIONE TABELLA ATTORI

RELAZIONE SCRITTA RELATIVA AL PROGRAMMA DI GESTIONE TABELLA ATTORI Nicoletta Barbaro 4C Mercurio TRACCIA DEL PROBLEMA: RELAZIONE SCRITTA RELATIVA AL PROGRAMMA DI GESTIONE TABELLA ATTORI Un'azienda che distribuisce film in formato dvd chiede ad una software house(4c mercurio)

Dettagli

Tecnologie e Programmazione Web

Tecnologie e Programmazione Web Presentazione 1 Tecnologie e Programmazione Web Html, JavaScript e PHP RgLUG Ragusa Linux Users Group SOftware LIbero RAgusa http://www.solira.org - Nunzio Brugaletta (ennebi) - Reti 2 Scopi di una rete

Dettagli

Laboratorio di reti II: PHP

Laboratorio di reti II: PHP Laboratorio di reti II: PHP Stefano Brocchi brocchi@dsi.unifi.it 2 marzo, 2009 Stefano Brocchi Laboratorio di reti II: PHP 2 marzo, 2009 1 / 55 Il PHP Il PHP è un linguaggio di scripting che si può inserire

Dettagli

Esame di stato 2006 e-learning

Esame di stato 2006 e-learning Esame di stato 2006 e-learning Traccia Una rete di scuole chiede che sia progettato e realizzato un database per l organizzazione e la gestione del portale di una community di apprendimento sul Web. L

Dettagli

Laboratorio di sistemi Web Application in Php5 Php

Laboratorio di sistemi Web Application in Php5 Php Applicazioni web con Xampp, Php5 e NetBeans 6.5 (Windows) Vogliamo ora riscrivere a titolo di prova un'applicazione web precedentemente scritta in Java (si legga l'articolo all'indirizzo http://www.mauriziocozzetto.net/pdf/dao_mysql.pdf).

Dettagli

Università degli Studi di Cagliari Corso di Laurea in Ingegneria delle Telecomunicazioni. http://www.diee.unica.it/~giacinto/bd

Università degli Studi di Cagliari Corso di Laurea in Ingegneria delle Telecomunicazioni. http://www.diee.unica.it/~giacinto/bd Università degli Studi di Cagliari Corso di Laurea in Ingegneria delle Telecomunicazioni BASI DI DATI http://www.diee.unica.it/~giacinto/bd Esercitazione su PHP & PostgreSQL Docente: Giorgio Giacinto A.A.

Dettagli

RELAZIONE E-COMMERCE

RELAZIONE E-COMMERCE RELAZIONE E-COMMERCE di Jessica Gregoire Istituto Tecnico Economico Agostino Bassi Anno scolastico 2012/2013 1 INDICE Traccia del problema : pagina 2 Analisi di massima: pagina 2 Analisi al dettaglio:

Dettagli

Introduzione a PHP. Simone Baldassin Webdesign

Introduzione a PHP. Simone Baldassin Webdesign Introduzione a PHP Phpè un linguaggio di programmazione nato nel 1995 per mano di RasmusLerdof utilizzando un set di caratteri binari scritto in C (altro linguaggio di programmazione) e gran parte della

Dettagli

MySQL Database Management System

MySQL Database Management System MySQL Database Management System II parte Progetto gestione booking prenotazioni on-line 1. Progettazione e creazione struttura database che chiameremo booking. 2. Progettazione e creazione di un form

Dettagli

Dott.ssa Adriana Pietramala. Dott.ssa Maria Vittoria Avolio

Dott.ssa Adriana Pietramala. Dott.ssa Maria Vittoria Avolio Corso di Informatica Laurea Triennale - Comunicazione&Dams Dott.ssa Adriana Pietramala a.pietramala@mat.unical.it Dott.ssa Maria Vittoria Avolio avoliomv@unical.it Funzioni predefinite substr(stringa,

Dettagli

RELAZIONE DI PROGETTO DELL ESAME STRUMENTI PER APPLICAZIONI WEB

RELAZIONE DI PROGETTO DELL ESAME STRUMENTI PER APPLICAZIONI WEB RELAZIONE DI PROGETTO DELL ESAME STRUMENTI PER APPLICAZIONI WEB Studente: Nigro Carlo N.mat.: 145559 Tema: Negozio virtuale Nome sito: INFOTECH Url: http://spaw.ce.unipr.it/progetti/infotech Per il progetto

Dettagli

SIMULAZIONE DI PROVA SCRITTA ESAME DI STATO DI ISTITUTO TECNICO 2014/15. Indirizzo: INFORMATICA E TELECOMUNICAZIONI (Nuovo ordinamento)

SIMULAZIONE DI PROVA SCRITTA ESAME DI STATO DI ISTITUTO TECNICO 2014/15. Indirizzo: INFORMATICA E TELECOMUNICAZIONI (Nuovo ordinamento) Prof. Mauro De Berardis ITT "Alessandrini" Teramo 1 SIMULAZIONE DI PROVA SCRITTA ESAME DI STATO DI ISTITUTO TECNICO 2014/15 Indirizzo: INFORMATICA E TELECOMUNICAZIONI (Nuovo ordinamento) Articolazione:

Dettagli

Anno 2013 Informatica ABACUS

Anno 2013 Informatica ABACUS Anno 2013 Informatica ABACUS Testo Una Società Aeroportuale commissiona lo sviluppo di un software per la gestione dei controlli passeggeri e merci nei vari punti di dogana presenti in un Aeroporto Internazionale.

Dettagli

Remote SQL Command Execution

Remote SQL Command Execution Remote SQL Command Execution Spesso si ha a che fare con SQL Injection se ci si trova nel campo della sicurezza informatica, ma non sempre si è a conoscenza di quanto una vulnerabilità del genere può essere

Dettagli

WEP WEb Programming. 4 PHP: dati e form

WEP WEb Programming. 4 PHP: dati e form WEP WEb Programming 4 Lucidi per il corso di Basi di Dati tenuto da Paolo Baldan presso l Università di Padova, anno accademico 2008/09 1 PHP e MySQL 2 Perché? 3 Le applicazioni hanno bisogno di operare

Dettagli

Introduzione allo sviluppo Web. Studium Generale, a.a. 2013-2014, II semestre

Introduzione allo sviluppo Web. Studium Generale, a.a. 2013-2014, II semestre Introduzione allo sviluppo Web Studium Generale, a.a. 2013-2014, II semestre 1 Contatto Daniel Graziotin daniel.graziotin@unibz.it http://ineed.coffee/teaching/introdu zione-allo-sviluppo-web 2 Esame Esame

Dettagli

Manuale Gateway SMS. (Versione Documento 2.1) pagina 1 di 5

Manuale Gateway SMS. (Versione Documento 2.1) pagina 1 di 5 Manuale Gateway SMS (Versione Documento 2.1) pagina 1 di 5 1. Introduzione Questo documento descrive i diversi metodi e l'uso dell'sms center per trasmettere messaggi SMS con metodo HTTP POST o GET. Il

Dettagli

MODULO 1 PARTE 3. Programmazione (scripting) server-side con PHP 3.c Cookies e sessioni. Goy - a.a. 2012/2013 Programmazione Web 1

MODULO 1 PARTE 3. Programmazione (scripting) server-side con PHP 3.c Cookies e sessioni. Goy - a.a. 2012/2013 Programmazione Web 1 MODULO 1 PARTE 3 Programmazione (scripting) server-side con PHP 3.c Cookies e sessioni Goy - a.a. 2012/2013 Programmazione Web 1 Cookie - I Cookie = variabili che il server salva (*) sul client come file

Dettagli

Alla base del web: il protocollo HTTP

Alla base del web: il protocollo HTTP Alla base del web: il protocollo HTTP Programmazione lato server Serie di tecniche che consentono di creare dinamicamente risorse da distribuire tramite un server Web Questo può essere ottenuto tramite

Dettagli

RELAZIONE SCRITTA RELATIVA AL PROGRAMMA GESTIONE MEDIAWORLD

RELAZIONE SCRITTA RELATIVA AL PROGRAMMA GESTIONE MEDIAWORLD Baroni Nicoletta, Carini Giulia, Valentina Porchera, Christian Pala 4C Mercurio RELAZIONE SCRITTA RELATIVA AL PROGRAMMA GESTIONE MEDIAWORLD Traccia del problema: Realizzare la procedura in php con Mysql

Dettagli

Data Base. Master "Bio Info" Reti e Basi di Dati Lezione 6

Data Base. Master Bio Info Reti e Basi di Dati Lezione 6 Data Base 1 Sommario I concetti fondamentali. Database Relazionale.. Query e SQL MySql, Creazione di un db in MySQL con PHPmyAdmin Creazione database e delle Tabelle Query Inserimento Ricerca Modifica

Dettagli

M070 ESAME DI STATO DI ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE

M070 ESAME DI STATO DI ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE Pag. 1/1 Sessione ordinaria 2009 Seconda prova scritta M070 ESAME DI STATO DI ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE CORSO DI ORDINAMENTO Indirizzo: INFORMATICA Tema di: INFORMATICA (Testo valevole per i corsi di

Dettagli

M070 - ESAME DI STATO DI ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE CORSO DI ORDINAMENTO Indirizzo: INFORMATICA

M070 - ESAME DI STATO DI ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE CORSO DI ORDINAMENTO Indirizzo: INFORMATICA M070 - ESAME DI STATO DI ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE CORSO DI ORDINAMENTO Indirizzo: INFORMATICA Tema di: INFORMATICA GENERALE E APPLICAZIONI TECNICO SCIENTIFICHE Un negozio on line chiede che sia progettato

Dettagli

PHP + MySQL. Programmazione lato server. Cosa vediamo. web server. database server. request. response. web client

PHP + MySQL. Programmazione lato server. Cosa vediamo. web server. database server. request. response. web client Programmazione lato server PHP + MySQL Cosa vediamo web server request response web client database server 1 Cosa vediamo browser Apache PHP engine MySQL server MySQL MySQL is a very fast, robust, relational

Dettagli

RenderCAD S.r.l. Formazione

RenderCAD S.r.l. Formazione Corso Descrizione La durata di questo corso è complessivamente di ore 150 di cui 85 ore di teoria, 35 ore di pratica e 30 ore di stage in azienda. Nel nostro territorio esiste una richiesta di tale figura,

Dettagli

Dato un form contenente

Dato un form contenente <input type=text name=weight size=20 /> Dato un form contenente Lo script PHP inserisce l input dell utente in una variabile speciale chiamata $_REQUEST['weight']il cui argomento è uguale al corrispondente

Dettagli

Sicurezza Informatica: Tecniche di SQL INJECTION

Sicurezza Informatica: Tecniche di SQL INJECTION Sicurezza Informatica: Tecniche di SQL INJECTION Pietro Bongli Aprile 2004 N.B. L'informazione contenuta in queste pagine è divulgata per scopi puramente didattici e non per ni illegali. Structured Query

Dettagli

PHP + MySQL. Programmazione lato server. Cosa vediamo. MySQL. MySQL: comandi utili. MySQL: accesso al server. web server.

PHP + MySQL. Programmazione lato server. Cosa vediamo. MySQL. MySQL: comandi utili. MySQL: accesso al server. web server. Cosa vediamo web server Programmazione lato server PHP + MySQL request response web client database server Cosa vediamo MySQL browser Apache PHP engine MySQL server MySQL is a very fast, robust, relational

Dettagli

Introduzione a Php. Php http://www.php.net Il sito ufficiale di Php dove potrai scaricare gratis l ultima release di Php. Freeware.

Introduzione a Php. Php http://www.php.net Il sito ufficiale di Php dove potrai scaricare gratis l ultima release di Php. Freeware. Introduzione a Php In questa guida vedremo di capire insieme le basi di uno dei linguaggi di scipting lato server più usati sul Web: PHP o più precisamente PHP Hypertext Processor. PHP è un potentissimo

Dettagli

La programmazione Web Programmazione PHP

La programmazione Web Programmazione PHP La programmazione Web 4bis-Programmare in PHP L indirizzo della versione aggiornata dell opera "Programmare in PHP" è: Script di esempio sono contenuti all indirizzo

Dettagli

Esercitazione PAM. (Php Apache MySQL)

Esercitazione PAM. (Php Apache MySQL) Prerequisiti: Esercitazione PAM (Php Apache MySQL) Installazione del server Apache: avvenuta; Installazione del server Php: avvenuta; Sincronizzazione dei due server: avvenuta. Abstract: L esercitazione

Dettagli

PHP 2. Array, operatori, costrutti

PHP 2. Array, operatori, costrutti PHP 2 Array, operatori, costrutti 1 Array in PHP Gli array conservano un gruppo di valori che possiamo recuperare o attraverso un numero intero (iniziando dallo 0) oppure attraverso una stringa (array

Dettagli

A. Lorenzi Pagine ASP

A. Lorenzi Pagine ASP Pagine ASP Web server software per la gestione di un computer host Internet oppure di un server di rete, che mette a disposizione dati o applicativi per gli utenti della rete Web server IIS (Internet Information

Dettagli

xcatalog gestionale del catalogo locale guida all Installazione versione 1.0

xcatalog gestionale del catalogo locale guida all Installazione versione 1.0 xcatalog gestionale del catalogo locale versione 1.0 guida all Installazione note legali Requisiti Il modulo xcatalog 1.0 richiede l istallazione di moduli supplementari, l installazione di hardware RFId

Dettagli

Costruzione di Siti Web con PHP e MySQL. Lezione 4: Operatori, Array, Controlli e Cicli

Costruzione di Siti Web con PHP e MySQL. Lezione 4: Operatori, Array, Controlli e Cicli Costruzione di Siti Web con PHP e MySQL Lezione 4: Operatori, Array, Controlli e Cicli Argomenti della lezione In questa lezione si riprenderà il concetto di Array, nel suo aspetto basilare, ed in particolare

Dettagli

Laboratorio di Basi di Dati

Laboratorio di Basi di Dati Laboratorio di Basi di Dati PHP: Hypertext Preprocessor Anno accademico 2014-15 Marco Mesiti Parte di questi lucidi è tratta da una versione precedente di Marco Mesiti, Stefano Valtolina e Sergio Mascetti

Dettagli

Interazione con l utente : i moduli.

Interazione con l utente : i moduli. Interazione con l utente : i moduli. Nelle lezioni fin qui riportate, non abbiamo mai trattato l input di utente. Nelle applicazioni web, l input dell utente si acquisisce tramite i moduli (o FORM) HTML.

Dettagli

PHP - Storia. Inizialmente sviluppato da Rasmus Lerdorf come serie di script CGI

PHP - Storia. Inizialmente sviluppato da Rasmus Lerdorf come serie di script CGI PHP PHP - Storia Inizialmente sviluppato da Rasmus Lerdorf come serie di script CGI Al progetto si unirono Zeev Suraski e Andi Gutmans che ne scrissero l'interprete Zend Oggi è alla versione 5 e può essere

Dettagli

www.mtcube.com Manuale di ASP

www.mtcube.com Manuale di ASP Manuale di ASP Sommario degli argomenti Che cosa sono le Active Server Pages... 3 Struttura, creazione ed esecuzione della pagina Asp... 3 Variabili e tipi di dati... 4 Numero Intero... 4 Numeri in virgola

Dettagli

PHP 1. Scripting lato server. Come funziona uno script. Che cosa è PHP 1. Esempio. Elementi del linguaggio. Più pseudo-tag nello stesso documento

PHP 1. Scripting lato server. Come funziona uno script. Che cosa è PHP 1. Esempio. Elementi del linguaggio. Più pseudo-tag nello stesso documento Scripting lato server Elementi del linguaggio PHP 1 L'URL che il browser richiede identifica una risorsa presente in un server http costituita da Codice HTML Pezzi di codice scritti in un linguaggio di

Dettagli