PROGRAMMA 2014 SEZIONE DI BERGAMO. Sottosezione di BRIGNANO GERA D ADDA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROGRAMMA 2014 SEZIONE DI BERGAMO. Sottosezione di BRIGNANO GERA D ADDA"

Transcript

1 PROGRAMMA 2014 SEZIONE DI BERGAMO Sottosezione di BRIGNANO GERA D ADDA La sede C.A.I è aperta il giovedì dalle alle La sede è sita in via Carni (ingresso scuole medie) Telefono:

2 REGOLAMENTO Le iscrizioni si accettano in sede C.A.I. nei giorni di apertura: giovedì dalle alle Per una migliore organizzazione logistica: (formazione equipaggi auto, prenotazione rifugi, prenotazione posto pullman, ecc.) è obbligatorio iscriversi entro i termini indicati sulla locandina per ogni escursione. Nel caso non sia specificato è da intendersi: il venerdì precedente l'escursione, il martedì precedente la gita di sci di fondo. Non sono accettate iscrizioni una volta decorso il termine previsto od esauriti i posti disponibili. Le gite e le escursioni si effettuano in pullman al raggiungimento del numero minimo di 35 persone, altrimenti con mezzi propri. Rimborsi per utilizzo auto verranno dati a coloro che mettono a disposizione la propria auto (contestualmente ed indipendentemente dalle persone trasportate). Calcolo della quota partecipe verrà cosi calcolato: Km percorsi moltiplicato per la quota Km (0.18) a cui vanno aggiunti le spese di pedaggio o parcheggio e il tutto verrà diviso per il numero dei componenti. Riunioni pregita: è richiesta per le escursioni di più giorni e si terrà salvo diversa indicazione il giovedì precedente la gita alle ore 21 presso la sede. Durante la stessa riunione verranno preventivamente stabiliti anche gli equipaggi auto. Caparra: l'addove è richiesta deve essere versata obbligatoriamente all'atto di iscrizione e non sarà più restituita per alcun motivo decorso la data di chiusura iscrizioni; è ammessa la sola sostituzione nominativa. Eventuali variazioni al programma pubblicato verranno riportate nella locandina all'escursione che verrà rilasciato presso la sede all'incirca un mese prima. Tutti i partecipanti alle escursioni sono tenuti al massimo rispetto degli orari stabiliti dall'organizzazione e alle sue decisioni attuate nella conduzione della gita; eventuali dissensi danno origine alla loro automatica esclusione dal contesto ufficiale dell'escursione. I programmi possono subire variazioni per cause di forze maggiori.

3 LEGENDA DIFFICOLTA' SENTIERI SENTIERI NATURA - T o E: itinerario naturalistico usualmente attrezzato con apposite tabelle e punti predisposti per l'osservazione che si svolge in zone di particolare interesse paesaggistico botanico (generalmente non presenta difficoltà tecniche). SENTIERO STORICO - T o E: itinerario escursionistico che ripercorre antiche Vie o eventi storici con difficoltà di stimolo alla conoscenza e valorizzazione storica dei luoghi visitati(generalmente non presenta difficoltà tecniche). SENTIERO TURISTICO - T: itinerario in ambito locale su stradine pendolari, carrarecce, mulattiere o evidenti sentieri. Si sviluppa nelle immediate vicinanze di paesi, di località turistiche, vie di comunicazioni di particolare interesse, di passeggiate facili i tipo culturale. SENTIERO ESCURSIONISTICO - E: itinerario segnalato secondo le presenti direttive, tra un punto di partenza ed una meta, privo di difficoltà tecniche e indipendentemente dalla quota altimetrica, corrispondente in gran parte mulattiere per scopo silvo-pastorali e o sentieri d'accesso a rifugi o collegamenti tra valli. SENTIERO ALPINISTICO - EE: (escursionisti esperti) itinerario segnalato secondo le presenti direttive, che si sviluppa in zone impervie e con passaggi che richiedono all'escursionista una buona conoscenza della montagna e un adeguato equipaggiamento. Corrisponde generalmente ad un sentiero di traversata nella montagna medio alta e può presentare tratti attrezzati sentieri attrezzati con infissi (funi corrimano o brevi scale di metallo) che però non snaturano la continuità del percorso. VIA FERRATA O ATTREZZATA - EEA: (escursionisti esperti con attrezzatura) itinerario che conduce l'alpinista su pareti rocciose o su aree creste e cenge, preventivamente attrezzate con funi o scale le quali il procedere costituirebbe una vera o propria arrampicata. Richiede un'adeguata preparazione fisica ed attrezzatura quali dissipatore casco e imbrago.

4 Indice Attività CAI Brignano - collaborazioni con Vecchio Scarpone - Vaprio - Trezzo - Cassano Lunedì 06 gennaio: ciaspolata in valle d'otro Domenica 19 gennaio: ciaspolata Fondi- Campelli Rifugio Campione Domenica 2 Febbraio: ciaspolata Malga val di Voglia Epolo Sabato 15 Febbraio: ciaspolata notturna Fondi Madonnina dei Campelli Domenica 09 Marzo: gita ai colli di Bergamo in collaborazione gruppo T.A.M. del C.A.I. di Bergamo Domenica 06 aprile: La scogliera Mediterranea di Framura e Bonassola Sabato 12 - domenica 13 Aprile: Longarone e Vajont Sabato 10 - domenica 11 maggio: manutenzione baita Domenica 18 maggio: San Pietro al Monte Domenica 26 Maggio: Alpe Giumello / Monte Muggio Domenica 22 giugno: Laghi di Val Goglio Sabato 28 - domenica 29 Giugno: Trekking Fuori Porta Domenica 6 Luglio: rifugio Jervis Sabato 12 - domenica 13 luglio: Rifugio Giannetti Domenica 20 luglio: Cima della Presolana Sabato 6 - Domenica 7 settembre: Rifugio Curò Domenica 14 settembre: Culmine di S.Pietro in MTB Domenica 12 Ottobre: castagnata in baita del NONO a Bueggio (Val di Scalve) Domenica 16 novembre: pranzo sociale Giovedì 18 dicembre: Scambio Auguri Corso SFSE 1: Mercoledì Dicembre 2013 Mercoledì Gennaio 2014 Ginnastica Presciistica-Lezioni Teoriche

5 Indice Attività CAI Brignano - collaborazioni con Vecchio Scarpone - Vaprio - Trezzo - Cassano Mercoledì 15/01: Da Rivolta d'adda a Gradella Mercoledì 29/01: Sci Alpino/Ciaspole, San Simone mt Baita Fontanini mt Mercoledì 12/02: Brivio-Rocchetta di Airuno-Olginate Mercoledì 26/02: Sci Fondo/Ciaspole, Passo di Zambla mt Valle delle Fontane mt Mercoledì 12/03: Cammina Lombardia, Castiglione delle Stiviere San Martino della Battaglia Mercoledì 26/03: Il Sentiero del Viandante. Tappa Lierna Varenna e il Castello di Vezio Mercoledì 23/04: Monte Gioco mt Da Spettino mt. 858 Sa.10-Sa.17/05: Trekking in Sicilia Mercoledì 21/05: L'anello grande del Cornizzolo. Da Canzo mt. 481 Mercoledì 04/06: Val Tartano, Laghi e Passo di Porcile mt Da Arale mt Mercoledì 18/06: Riviera Ligure. Lavagna-Strada dell'ardesia Ma.01-Gio.03/07: Raduno Nazionale Seniores in Cadore Mercoledì 16/07: Il Sentiero della Pace. Dal Passo del Tonale mt al Passo Paradiso mt Mercoledì 30/07: La Diga del Gleno mt Da Vilminore di Scalve mt Con visita e sosta pranzo presso la Baita Sociale C.A.I. Brignano Gera d'adda Mercoledì 06/08: Rifugio Fallère mt Lago Fallère mt Da Vetan mt Mercoledì 13/08: Rifugio Baita Cernello mt Giro dei laghi. Da Valgoglio (Bortolotti) mt Mercoledì 20/08: Rifugio Cristina mt. 2287Passo di Campagneda mt Da Campo Moro mt Mercoledì 27/08: Rifugio Resegone mt Da Brumano mt. 939 Ma.02-Ve.05/09: Trekking Veglia - Devero Mercoledì 24/09: Monte Foldone mt Da Alino mt. 687 Mercoledì 08/10: Val di Mello-Rifugio Rasega mt Da Filorera mt. 850

6 Mercoledì 22/10: Polentata/Castagnata in Baita Confino, con escursione Mercoledì 05/11: Monte Ubione mt Da Clanezzo mt. 296 Mercoledì 19/11: Strada Regia del Lago di Como. Da Menaggio a Rezzonico Mercoledì 03/12: Le Scalette di Bergamo Cicloturismo: Mercoledì 28/05: Ciclabile dei Laghi di Varese e Comabbio Km. 49 Mercoledì 01/10: Da Vaprio d'adda a Crema Km. 66 A/R Turismo/Cultura/Altro: Mercoledì 19/03: Sede A.N.A. Vaprio d'adda Escursione & Cucina. Con escursione lungo l'adda Sa. 12Do. 13/04: Longarone e il Vajont Sabato 18/10 : Le Langhe e Roero Mercoledì 12/11: Sede A.N.A. Vaprio d'adda Tas e mangia la Casseoula 5. Con escursione lungo l'adda Sabato 13/12: Il Cornello del Tasso, visita del borgo e dintorni. Pranzo del Vecchio Scarpone Saranno inoltre organizzate, secondo disponibilità, gite con visite a Mostre varie e altre inerenti al mondo del lavoro. N.B. Il programma potrebbe subire eventuali modifiche legate a cause di forza maggiore.

7 ESCURSIONI AGGIUNTIVE ED EVENTUALI VARIAZIONI DI ATTIVITA Sono possibili variazioni del programma precedentemente illustrato, in base agli eventi metereologici o ad imprevisti logistici. Le variazioni saranno comunque comunicate ove possibile tramite il sito web del CAI di Brignano: E possibile richiedere ulteriori informazioni anche al numero telefonico: (direzione CAI Brignano) ESCURSIONISMO INVERNALE Per le eventuali escursioni invernali pianificate, si consiglia comunque di richiedere sempre ulteriori informazioni prima dell escursione, in particolare in merito alle condizioni nivo-metereologiche, all attrezzatura da utilizzarsi (ciaspola-rampone-artva-pala-sonda) e alla tipologia del percorso.

8 ESCURSIONI DEL GRUPPO VECCHIO SCARPONE Le escursioni del Vecchio Scarpone si effettuano il giovedì, sia per le attività estive che per quelle invernali. E possibile richiedere ulteriori informazioni al referente delle attività del Vecchio Scarpone: Belloni Battista, tel

9 6 Gennaio 2014 CIASPOLATA in VALLE D'OTRO Alagna (Valsesia) Dislivello: 700 m Difficoltà: E Tempo di percorrenza: 5,50 ore Acqua sul percorso: Si Tipologia: escursionistico Rifugi sul percorso: Si Chiusura iscrizioni e pre-gita obbligatoria: Giovedì 26 dicembre 2013 ore 21,30 Possibilità di noleggiare ciaspole in sede. Si effettua con pullman - caparra obbligatoria all'atto dell'iscrizione Organizzazione: Trezzo: Gaspani Maria Teresa Tel Vaprio: Margutti Francesco Tel Brignano: Ferri Fiorenzo Tel In collaborazione con i CAI Brignano Gera d'adda e Vaprio D'Adda. La valle d'otro è una piccola valle laterale della più grossa e importante Valsesia. Questa piccola ma affascinante valle ospita una serie di piccoli villaggi Walser tra i più belli e ben conservati. E' affascinante scoprire come queste popolazioni, riuscivano a vivere decorosamente in questi luoghi così difficili e remoti per l'epoca. La prima parte del percorso si presenta con discreta pendenza nel primo tratto di bosco moderatamente fitto di sempreverdi mentre la seconda parte si apre su ampio vallone con dolci pendii. Percorrendo l'ampia valle si raggiunge l'abitato di Pianmisura, assai diverso dai piccoli villaggi Walsera ma bello e interessante, dove potremo avvertire la chiara percezione di un tempo che è passato.

10 Gennaio - Febbraio 2014 CIASPOLATE in collaborazione con il CAI Val di Scalve Domenica 19 gennaio 2014 FONDI CAMPELLI- RIFUGIO CAMPIONE ( 1940m) Ritrovo 0re 8.30 ristorante Capriolo Ore ristori lungo il percorso 11 Ore pranzo presso il rifugio Campione Ore visita al parco minerario Andrea Bonicelli Domenica 2 Febbraio 2014 MALGA VAL DI VOGLIA EPOLO (1547m) Ritrovo 0re 8.30 presso centro fondo Ore ristori lungo il percorso Ore pranzo Ore visita al Museo Etnografico Sabato 15 Febbraio 2014 CIASPOLATA NOTTURNA FONDI MADONNA DEI CAMPELLI (1764 m) Ritrovo 0re Localita Fondi Ore ristori lungo il percorso Ore pizza in compagnia Ore visita al Museo Etnografico Costo 12 iscrizione Costo 23 iscrizione + pranzo o cena Per ulteriori informazioni: Fiorenzo Ferri (CAI Brignano) tel: 333/ mail: web:

11 9 Marzo 2014 Gita ai colli di Bergamo in collaborazione gruppo T.A.M. del C.A.I. di Bergamo Organizzazione: CAI: Brignano: Rossoni Lucia. Per informazioni: tel Accompagnamento con guide ambientali. La data è da definirsi (a seconda della disponibilità della guida). I dettagli verranno visualizzati in seguito sul sito

12 6 Aprile 2014 La scogliera Mediterranea di Framura e Bonassola Tempo di percorrenza: ore 3.30/4.00 ca + pause didattiche (dislivello 350 m circa) Programma giornata: Alla stazione di Levanto e appuntamento con la guida e poi col treno raggiungeremo Framu a dove si svolgerà il trekking lungo le scogliere vulcaniche tra Framura e Bonassola. Pranzo al sacco. Si prosegue col trekking lungo il sentiero della lavanda da Bonassola a Costella - Scernio - Levanto e nel pomeriggio arrivo alle spiagge di Vallesanta / Levanto - tempo libero fino al rientro. Accompagnamento con guide ambientali. Si effettua con pullman - caparra obbligatoria all'atto dell'iscrizione Chiusura iscrizioni: giovedì 20 marzo aprile 2014 Riunione pre-gita obbligatoria:giovedì 27 aprile 2014 ore 21,30 Organizzazione: CAI: Brignano Fiorenzo Ferri tel Cai Trezzo: Debora Recalcati, tel In collaborazione con il CAI di Trezzo sull'adda Il luogo: compreso nell'area dell'ex parco dei promontori di Levante il sentiero azzurro percorre un'area di grande interesse paesaggistico per la presenza di numerosi affioramenti di rocce vulcaniche che determinano suggestivi cromatismi in contrasto con le acque azzurre del mare. Si tratta di un tratto di costa ligure ancora incontaminato punteggiato ogni tanto da minuscoli villaggi immersi tra gli ulivi o le vigne quali Montaretto e Scernio. Immerso in un'atmosfera mediterranea il salto della lepre è uno dei più bei balconi affacciati sul mare; lì si trovano i resti dei bunker della contraerea tedesca durante la II Guerra Mondiale.

13 12-13 Aprile 2014 Longarone e il Vajont Organizzazione:Fiorenzo Ferri Il programma di dettaglio verrà fornito e visualizzato in seguito sul sito

14 10-11 Maggio 2014 MANUTENZIONE BAITA Organizzatore: Corna Rosanna Giornata di manutenzione della baita del Nòno in Val di Scalve

15 Un angolo di paradiso da vivere in compagnia Baita del NONO. Località BUEGGIO di VILMINORE DI SCALVE. È facilmente raggiungibile. È accessibile a tutti. È molto accogliente. Aperta a tutti. Acqua potabile luce elettrica Fornelli - gas stufa - camino legna - due bagni con acqua calda 20 posti letti. Escursioni consigliate: Baita - Diga del Gleno - Pianezza - Baita Baita - Diga del Gleno - Passo del Belviso - Rifugio Tagliaferri Baita Nona Passo Manina Nona - Baita Baita - Nona - Cima Sasna - Baita Schilpario - Pizzo Camino Schilpario - Ezendola Schilpario - Cimon della Bagozza Rifugio Tagliaferri - Schilpario Rifugio Tagliaferri - Passo del Vivione - Schilpario Colere - Rifugio Albani - Colere Colere - Ferrante - Colere Rifugio Albani - Passo della Manina - Baita Rifugio Albani - Passo della Porta Schilpario - Piste da sci di fondo Colere - Piste da discesa Vari itinerari di sci escursionistico In vallata Attività invernali

16 18 Maggio 2014 San Pietro al Monte Ritrovo: sede Cai di Brignano, ore 6.00 Località di partenza: Dislivello: 400 mt ca. Difficoltà: E Tempo di percorrenza: - Acqua sul percorso: Tipologia: escursionistico Organizzazione: Ornella Gusmini L'abbazia sul monte Cornizzolo è uno dei più originali esempi dell'architettura romanica lombarda e conserva un ciclo di affreschi unico nel suo genere oltre ad una singolare iconografia d'arte plastica. Il complesso comprende la basilica dei Santi Pietro e Paolo con bellissimi affreschi, di antica origine longobarda e l'oratorio di San Bendetto risalente all'xi secolo. Per raggiungere l'abbazia si parte da Pozzo (Civate) (m 359) e in 45 min si raggiunge l'abbazia (m 639). Si può proseguire fino al Rifugio Marisa Consiglieri m 1090 (h0.50) e continuare per il monte Cornizzolo m 1249 (h.0.15) in 2 ore circa. L'ambiente è suggestivo, con panorama sul lago di Annone durante la salita. L'abbazia è circondata da bei prati per chi voglia sostare; il panorama dal Monte Cornizzolo è fra i migliori del Triangolo Lariano : uno scorcio sul Lago di Como, un'ampia vista sulle Grigne, sui Corni di Canzo e sul Resegone, e poi naturalmente, la vista sulla Pianura Padana e dei suoi laghi pedemontani (Annone e Pusiano).

17 26 Maggio 2014 ALPE GIUMELLO - MONTE MUGGIO Località di partenza: Mornico Dislivello: 570/830 m. Difficoltà: E Tempo: 2.30 h. Acqua sul percorso: No Tipologia: escursionismo, turistico Rifugi sul percorso: No Organizzatore: Corna Rosanna Teatro della camminata saranno le boscose pendici ed i pascoli del Monte Muggio, montagna che divide la Valsassina dalla Val Varrone. La sua cima, alta 1800 metri, vista dal fianco meridionale, non presenta asperità rocciose ed è ricoperta da un verdissimo manto erboso. il Monte Muggio offre un'escursione ricca di panorami mozzafiato sul versante lariano del Lago di Como, sul Lago di Lugano e sulle Alpi. L'escursione inizia attraversando il vecchio nucleo abitato di Mornico. Su ogni casa c'è una lastra di pietra con il nome del proprietario, in forma dialettale. Ci addentriamo tra le viuzze e giunti quasi al termine dell'abitato andiamo a destra (segnavia giallo: Tedoldo). Il sentiero inizia con un tratto ripido passando davanti ad una cappella, lambisce l'alpeggio di Lornico e poco dopo sale in uno stupendo bosco di betulle fino ai prati delle baite di Tedoldo. L'insediamento comprende una cappella ed una quindicina di baite in parte ristrutturate. Superato il nucleo di baite in direzione della cappella degli alpini (segnavia bianco-rosso: Alpe Giumello 1.30), si riprende il sentiero che attraversa tra ginestre e betulle una panoramica sotto alle roccette del monte Matoch fino ad una fontana. Si aggira sulla sinistra il monte Matoch. Il sentiero sale tra gli abeti fino a una cappelletta. Si prosegue diritto lungo il sentiero in salita, poi aggirato uno spuntone, si continua tra prati e ginestre fino all'alpe Chiaro. Si prende una sterrata (segnavia bianco-rosso: Giumello 0.10) quasi pianeggiante fino all'alpe Giumello (m. 1540) dove è previsto il pranzo al rifugio Capanna Vittoria. Per chi vuole raggiungere la cima del Muggio pranzo al sacco. Per il ritorno, si riprende il medesimo percorso che conduce dall'alpe Giumello a Mornico.

18 22 Giugno 2014 LAGHI DI VALGOGLIO - Alta Valle Seriana (BG) Dislivello: Circa 1113 m Difficoltà: E Tempi di Percorrenza: 5,00 h. Chiusura Iscrizioni: giovedi 12 Giugno 2014 Riunione pre-gita: giovedì 12 Giugno 2014, ore 21,30 Si effettua con pullman - caparra obbligatoria all'atto dell'iscrizione Organizzazione: Cai Trezzo: Giovanna Bassani Cai Brignano: Alberto Brevi In collaborazione con il Cai di Trezzo. Partenza da località Bortolotti (1142 m), frazione di Valgoglio. Da qui imbocchiamo il sentiero CAI 228. Si inizia con un primo tratto asfaltato e si prosegue nel bosco di conifere, costeggiando una condotta forzata. Da qui si sale rapidamente fino ad arrivare alla bella conca sottostante la Diga del Sucotto. Prendiamo poi verso sinistra, imboccando il sentiero CAI 268. Dopo un altro tratto piuttosto ripido si trovano i primi due laghetti: il Lago Resentino e lo Stagno Molta. Si prosegue fino alla Capanna Giulia Maria e, dopo aver costeggiato il Lago Canali (2008 m), raggiungiamo la Baita Lago Nero, dove inizia una breve salita che ci porterà al Lago Nero (2013 m), per poi giungere al Lago di Aviasco (2070 m). Attraversiamo poi la diga dove inizia il sentiero CAI 229 incastonato nella roccia e attrezzato con catene, che porta ai Laghi Campello Alto e Campello Basso. Poi si aggira la costiera che scende dal Monte Madonnino, dove alcuni passaggi attrezzati e la presenza di scalini ricavati nella roccia, ci consentono di entrare nella conca che racchiude il bacino del Lago Cernello. Raggiunto questo e superata la diga, è posta la Baita del Lago. Proseguiamo poi per il Lago Sucotto dove prendiamo un sentiero in discesa che ci riporta al punto di partenza. Si tratta di una facile escursione alla portata di tutti, adatta a chiunque voglia conoscere un'altra zona delle nostre belle valli, ma anche per chi ha già esperienza del posto e voglia passare una giornata in luoghi dai paesaggi suggestivi e in buona compagnia.

19 28-29 Giugno 2014 TREKKING FUORI PORTA Ghiacciaio - roccia - ferrata Il programma verrà stilato e comunicato in base a condizioni metereologiche e disponibilità logistiche. Per ulteriori informazioni: Fiorenzo Ferri (CAI Brignano) tel: 333/ mail: web:

20 6 Luglio 2014 RIFUGIO JERVIS - Valle Orco, Ivrea (Piemonte) Dislivello: 667 mt ca. Difficoltà: E Tempo: 2, h. Ca. Acqua sul percorso: si Tipologia: escursionistico Rifugi sul percorso: Si Organizzatore: Fiorenzo Ferri (Brignano) Chiusura iscrizioni: giovedi 26 giugno 2014 Riunione pregita obbligatoria: Giovedi 03 luglio 2014 Si effettua con pullman - caparra obbligatoria all'atto dell'iscrizione Organizzazione: Cai Trezzo: Fabrizio Romanato, tel cell Cai Brignano: Paola Brambilla - - Tel In collaborazione con il Cai di Trezzo. L'escursione si svolge nella Valle Orco partendo dalla località di Ceresole Reale nella frazione Villa. Una volta raggiunta la localita' di partenza, seguendo il segnavia 530, si attraversa il torrente Orco su una passerella in legno portandosi nella zona degli impianti di risalita. Si sale in diagonale attraverso un bosco di larici e dopo il congiungimento con il sentiero che sale da Mua, e l'attraversamento di un torrente si raggiunge la radura dell' Alpe Foiera (1753 m.). Si prosegue sul sentiero che segue il torrente e porta all' Alpe Bagnetti (1877 m) vicino alla quale si trova una zona umida ricca di eriofogli. Si risale quindi fino alla quota 2031m su un costone da cui ci si collega al sentiero 531 che sale da Chiapili di Sotto per poi entrare nel vallone del Rio di Nel passando dall' Alpe Degranè (2049 m) e si raggiunge il Rifugio G.Jervis nell' ampia conca sovrastata dalle pareti delle Levanne e dal ghiacciaio di Nel.

21 12-13 Luglio 2014 RIFUGIO GIANETTI (mt.2534) Località di partenza: Bagni di Masino (m s.l.m.) Dislivello: 1362 m Difficoltà: E Tempo: h 3,30 Acqua sul percorso: Sì Tipologia: naturalistica, escursionistica Rifugi sul percorso: Sì Organizzatore: Franco Ferrandi Questo itinerario porta in una delle vallate più selvagge dove la natura è rimasta intatta. Anche questa escursione ha inizio ai Bagni Masino lungo uno splendido sentiero risalente al 17 secolo, che dopo circa 3 ore raggiunge il Rifugio Gianetti a quota 2583 m.sul lato nord-occidentale della grande vallalta dominato dalla possente struttura del pizzo Badile. Il Rifugio è base di molte famose ascensioni alle famose vette circostanti ed è punto di arrivo per le cordate che salgono le pareti settentrionali del pizzo Badile, del Cengalo, e dei pizzi Gemelli.

22 20 Luglio 2014 CIMA DELLA PRESOLANA OCCIDENTALE- Castione (BG) Dislivello: 1225 mt. Difficoltà: EE / EEA Tempi di Percorrenza:4 ore Organizzazione: Domenico Veronelli Si lascia l'auto alla caratteristica chiesetta nei pressi del Passo della Presolana e si segue una stradetta che ci porta al rifugio Baita Cassinnelli in poco più di trenta minuti. Dal rifugio si seguono le indicazioni fino al bivacco Città di Clusone e alla Cappella Savina; qui si devia a destra sull'ampio ghiaione che porta con ripida salita alla Grotta dei pagani. ASCENSIONE: sulla sinistra della grotta si salgono le roccette coi bolli rossi (II) per circa 30 m fin sotto un altra grotta. Si gira a sinistra e si effettuano 2 traversi alquanto esposti per un tot. di 20 m fino ad in camino (II). Si supera grazie ad una catena la parete sinistra del camino e si rimonta il pendio superiore (esposto). Si giunge così alla cengia detta il Sentierone che si segue fino a quando sulla destra non si apre un largo canale. Si scala direttamente la paretina basilare di circa 8 m (II+) e s imbocca il ramo sinistro del canale alquanto friabile che con vari passaggi di I porta alla cresta sommitale. Da qui a destra per blocchi si arriva in cima. DISCESA: come per la salita. Diversi chiodi per eventuale discesa in doppia (non necessaria ma consigliata). Non smuovere assolutamente il ghiaino onnipresente. Evitare la discesa diretta nel camino, meglio superarlo in salita semmai (emozionante pass. di III). NOTE. Il casco è di fondamentale importanza spacie se la via è affollata

23 10 Agosto - 18 Agosto 2013 FERRAGOSTO IN BAITA Organizzatore: Direttivo CAI Brignano Presso la Baita di Bueggio (Val di Scalve) Da sabato 11 Agosto a sabato 19 Agosto SOLO PER I SOCI CAI

24 6-7 Settembre 2014 VALBONDIONE - RIFUGIO CURO - OSTELLO CURO Difficoltà: E Tempo Complessivo: circa 7 ore Quota di partenza: 940 mt Quota massima: 1915 mt Oranizzatore: Fiorenzo Ferri Si parte dalla frazione Beltrame di Valbondione (940 m). Seguendo la strada per Lizzola, dopo il tornante sulla destra (circa 200 m) in prossimità di un bar, una strada sterrata parte sulla sinistra e, con pendenza regolare, si inoltra nel bosco. Innalzandosi si risale così il fianco della valle, lasciando in basso il corso del fiume Serio. Dopo aver attraversato alcuni valloni si raggiunge la stazione inferiore della teleferica che trasporta i viveri al rifugio. La strada sterrata diventa ora una mulattiera che, uscendo dal bosco, continua a salire per piegare poi bruscamente verso sud (1599 m) e compiere diversi tornanti. Dopo aver incrociato il sentiero 305/306 (1748 m) si prosegue ora verso nord e, dopo aver percorso un tratto "aereo" scavato nella roccia del monte Verme, si è al rifugio Curò (1915 m).

25 14 Settembre 2014 IL CULMINE DI S.PIETRO IN MTB - Val Brembana e Val Taleggio (BG) Difficoltà:MC-BC;ciclabilità 99% Dislivelli e percorrenze: m circa, 70 km, 6.30 h Fondo stradale: 60% asfalto, 40% sterrato-carrareccia-sentiero Chiusura iscrizioni: giovedì 11 settembre 2014 assicurazione soccorso alpino obbligatoria per i non soci CAI Riunione pre-gita: giovedì 11 settembre 2014 Organizzatore: CAI TREZZO Raffaele Martucciello, tel CAI BRIGNANO Paola Brambilla, tel Interessante escursione tra le montagne di casa nostra adatta a tutti, a patto di avere qualche chilometro nelle gambe! Partiamo da Zogno, in Val Brembana, dove l'omonima pista ciclabile ci permette di scaldarci prima della vera salita. A San Giovanni Bianco, abbandonata la ciclabile, imbocchiamo la strada provinciale della Val Taleggio; risaliamo la bella valle attraversando lo spettacolare "orrido" con le sue pareti strapiombanti che precipitano nel torrente, superiamo Sottochiesa e l'abitato di Olda per continuare in direzione Vedeseta. Continuando su pendenze più sostenute, superando Avolasio arriviamo al Culmine San Pietro situato a m di altitudine, passo che collega la Val Taleggio con la Valsassina. Sotto l'albergo Culmine San Pietro, dopo pochi metri prendiamo una sterrata che, correndo nei pascoli, passa davanti all'agriturismo Stella Alpina e, continuando su carrareccia con buon fondo ed alcuni saliscendi, attraversiamo un bel bosco di faggi per incrociare la strada asfaltata attraversata la quale si imbocca uno stretto sentiero in discesa verso Morterone, il comune più piccolo d'italia. Pedalando ora su una pendenza continua e regolare verso Alpe Costa del Pallio e Laghetto, in breve giungiamo alla Costa del Pallio (1.430 m) da cui ammiriamo il maestoso panorama sul Monte Resegone ed i monti della Valsassina da un lato, sulla Val Taleggio e sulla Valle Imagna dall'altro. Seguendo i segnavia CAI, proseguiamo in direzione Passo Valbona (1.438 m), poi in discesa su tornanti con fondo sconnesso e sassoso, quindi su stretto sentiero solitamente ingombro di vegetazione ci infiliamo nel bosco fino ad arrivare ad un tranquillo pianoro erboso con alcune baite. Proseguendo su un tratturo nel prato, in breve ci portiamo sulla strada agro silvo pastorale che velocemente ci conduce sulla strada asfaltata della Val Taleggio. Risaliamo fino ad Olda per chiudere questo bellissimo anello, ed in tutta scioltezza torniamo a Zogno dove si conclude la nostra bella escursione. L'organizzazione si riserva variazioni sul programma e sul percorso in base alle condizioni meteo, alle caratteristiche dei partecipanti e/o imprevisti che potrebbero verificarsi durante l'escursione.

26 11-12 Ottobre 2014 CASTAGNATA IN BAITA DEL NONO A BUEGGIO DI VILMINORE Organizzatore: il Direttivo A Bueggio di Vilminore di Scalve Domenica 12 OTTOBRE PROGRAMMA E MODALITA DA DEFINIRE Termine iscrizione: GIOVEDI' 9 OTTOBRE

27 GINNASTICA PRESCIISTICA E DI MANTENIMENTO PER PREPARARCI AL MEGLIO IN VISTA DELLE ATTIVITA' INVERNALI N 20 LEZIONI DA GIOVEDI 10 OTTOBRE 2013 N 20 LEZIONI DA LUNEDI 6 GENNAIO 2014 PRESSO LA PALESTRA DEL CENTRO SPORTIVO DI BRIGNANO GERA D'ADDA GIORNI E ORARI VERRANNO CONFERMATI IL PRIMA POSSIBILE PER LA DISPONIBILITA' DELLA PALESTRA. OBBLIGATORIO IL CERTIFICATO MEDICO DI BUONA SALUTE ALL'ISCRIZIONE DEL CORSO.

28 NOVEMBRE - CORSO DI SCI DI FONDO In collaborazione con la SCUOLA NAZIONALE DI SCI FONDO ESCURSIONISTICO INTERSEZIONALE ADDA. LIVELLI Il corso di Sci Fondo Escursionismo (SFE) prevede due livelli di difficoltà SFE1 e SFE2. Viene effettuato con attrezzatura leggera da fondo che consente, comunque, di frequentare percorsi liberi con dislivelli contenuti, anche non preventivamente tracciati. Livello SFE1 Corso di primo livello, dedicato a chi ha poca o nessuna esperienza in tecnica sciistica e vuole accedere al primo fuori pista. Le lezioni si svolgeranno su terreno preparato per acquisire una sufficiente sicurezza, per poi progredire su facile fuoripista. Verranno introdotte le principali regole di comportamento per garantire sicurezza ed affrontare al meglio il fascino dell ambiente invernale. Livello SFE2 E rivolto a coloro che hanno frequentato già il livello SFE1 o che hanno un esperienza equivalente. Le lezioni consolideranno sia l aspetto tecnico su pista, sia il perfezionamento del fuori pista. Verranno introdotte nozioni ed esercitazioni tecniche basate sulla sicurezza e condotta di un gruppo nel rispetto della montagna invernale.

29 Il corso comprende: 5 Lezioni teoriche effettuate il venerdì Attrezzatura e Abbigliamento Topografia e orientamento Elementi di primo soccorso Sciolinatura (scelta e applicazione) Conoscenza e pericoli della neve Prova pratica di orientamento 5 sedute di ginnastica presciistica Dedicate al'attività fondistica con seduta di corsa lenta per potenziamento aerobico di min. (Da effettuarsi le domeniche mattina di novembre). N 5 uscite sulla neve tra dicembre 2014 e gennaio 2015 in Engadina (Svizzera) N 5 spostamenti di A/R con pullman Copertura assicurativa Uso del materiale collettivo con possibilità di noleggiare l'attrezzatura completa Assistenza tecnica Ingresso piste Partecipazione gratuita ad una gita giornaliera seguiti dal proprio istruttore. NB: La direzione del corso per cause di forza maggiore, si riserva di apportare eventuali modifiche al programma

Tempi di percorrenza 5:00 ore se si va all attacco del sentiero in auto. Aggiungere 40 minuti se si usa il treno

Tempi di percorrenza 5:00 ore se si va all attacco del sentiero in auto. Aggiungere 40 minuti se si usa il treno Il Cornizzolo da Civate Zona Prealpi Lombarde Triangolo Lariano Corni di Canzo Tipo itinerario Ad anello Difficoltà E (per Escursionisti) Tempi di percorrenza 5:00 ore se si va all attacco del sentiero

Dettagli

MONT GLACIER 3182 M VAL D'AOSTA VAL DI CHAMPORCHER Sabato 5 e Domenica 6 luglio 2014

MONT GLACIER 3182 M VAL D'AOSTA VAL DI CHAMPORCHER Sabato 5 e Domenica 6 luglio 2014 CLUB ESCURSIONISTI ARCORESI Via IV Novembre, 9 20043 ARCORE Tel. 039-6012956 cell. 3479471002 www.cea-arcore.com e-mail: cea.arcore@gmail.com GITA alla ROSA DEI BANCHI 3163 M E MONT GLACIER 3182 M VAL

Dettagli

CLUB ESCURSIONISTI ARCORESI

CLUB ESCURSIONISTI ARCORESI CLUB ESCURSIONISTI ARCORESI Via IV Novembre, 9 20043 ARCORE Tel. 039-6012956 cell. 3479471002 www.cea-arcore.com ANELLO e-mail: cea.arcore@gmail.com DEL SORAPISS DOLOMITI Sabato Domenica Lunedì 14-15-16

Dettagli

MONTE GREGORIO - MONTE PENNA DEL GESSO Il Sentiero delle Cenge

MONTE GREGORIO - MONTE PENNA DEL GESSO Il Sentiero delle Cenge MONTE GREGORIO - MONTE PENNA DEL GESSO Il Sentiero delle Cenge NOTIZIE. La cosiddetta Cresta dei Tausani è la dorsale che, dalla SS 258 Marecchiese in corrispondenza di Ponte Santa Maria Maddalena (188

Dettagli

visita il nostro sito www.prolocoballabio.it

visita il nostro sito www.prolocoballabio.it distribuito da Pro Loco Ballabio 1 Sentieri di montagna Itinerari di montagna consigliati dal Club Alpino Italiano di Ballabio e dal Comune di Ballabio Sentiero 30 Itinerario: Gera Bocchetta di Bertena

Dettagli

TREKKING DEL "SELLARONDA"

TREKKING DEL SELLARONDA TREKKING DEL "SELLARONDA" Quattro giorni nel gruppo del Sella Da venerdi 2 a lunedi 5 settembre 2005 Il trekking si svolge nell'inconfondibile gruppo del Sella, nelle Dolomiti,caratterizzato dal grande

Dettagli

CIMA MUTTA (2135 m s.l.m.) Interesse: panoramico Dislivello: 781 m Difficoltà: E (E+ per la variante principale di salita) Durata: 2h-2h30

CIMA MUTTA (2135 m s.l.m.) Interesse: panoramico Dislivello: 781 m Difficoltà: E (E+ per la variante principale di salita) Durata: 2h-2h30 CIMA MUTTA (2135 m s.l.m.) Interesse: panoramico Dislivello: 781 m Difficoltà: E (E+ per la variante principale di salita) Durata: 2h-2h30 Presentazione: escursione faticosa ma breve e di soddisfazione,

Dettagli

Sentiero dei Quattro Parchi della Brianza

Sentiero dei Quattro Parchi della Brianza CLUB ESCURSIONISTI ARCORESI Via IV Novembre, 9 20043 ARCORE Tel. 039-6012956 cell. 3479471002 www.cea-arcore.com e-mail: cea-arcore@libero.it Sentiero dei Quattro Parchi della Brianza Sabato 27 ottobre

Dettagli

Presentazione creata da Antonino Oddo A.N.E. Grafica by Thor Software

Presentazione creata da Antonino Oddo A.N.E. Grafica by Thor Software Presentazione creata da Antonino Oddo A.N.E. Grafica by Thor Software La teoria senza la pratica è inutile, la pratica senza la teoria è pericolosa. - Lao Tzu - È molto importante pianificare bene le vostre

Dettagli

TREKKING IN VAL MASTALLONE

TREKKING IN VAL MASTALLONE TREKKING IN VAL MASTALLONE ITINERARIO N 1 : Santa Maria (Fobello) Colle d Egua Partenza: Santa Maria di Fobello Arrivo : Colle d Egua Codice catasto : 517 Tempo : 3 ore e 15 minuti Dislivello : 1064 m

Dettagli

Sci alpinismo nel gruppo di Puez

Sci alpinismo nel gruppo di Puez Sci alpinismo nel gruppo di Puez Questo articolo di Alberto De Giuli propone tre itinerari inediti per scialpinisti esperti. Si tratta di percorsi ad anello che presentano tutti i caratteri dello sci alpinismo

Dettagli

PRIMO GIORNO: SENTIERO DA PIAN TREVISAN A PIAN DEI FIACCONI

PRIMO GIORNO: SENTIERO DA PIAN TREVISAN A PIAN DEI FIACCONI Il gruppo della Marmolada detiene, in Dolomiti, una indiscussa sovranità, da cui il nome di Regina delle Dolomiti, appunto per la massima elevazione dell intero sistema dolomitico di cui ne ospita anche

Dettagli

TREKKING. Claudio Pozzi, Guida alpina professionista

TREKKING. Claudio Pozzi, Guida alpina professionista TREKKING Vi propongo alcune delle più belle escursioni dell'alto Lago di Como e dintorni, partendo dalle passeggiate semplici di mezza giornata ai trekking più impegnativi di più giorni. Potremo ammirare

Dettagli

SENTIERO DEGLI ALPINI e BALCONI DI MARTA - Alpi Liguri

SENTIERO DEGLI ALPINI e BALCONI DI MARTA - Alpi Liguri SENTIERO DEGLI ALPINI e BALCONI DI MARTA - Alpi Liguri Propongo un percorso molto vario ed interessante, una delle più belle escursioni sulle Alpi della Liguria,che taglia i dirupati versanti italiani

Dettagli

Domenica 1 Giugno2014 Trekking nell Appennino Reggiano Tra il Passo del Cerreto e l'alpe di Succiso

Domenica 1 Giugno2014 Trekking nell Appennino Reggiano Tra il Passo del Cerreto e l'alpe di Succiso Domenica 1 Giugno2014 Trekking nell Appennino Reggiano Tra il Passo del Cerreto e l'alpe di Succiso Ritrovo: ore 6.45 al Piazzale della Motorizzazione Civile di Modena (Hotel Lux) Partenza: ore 7.00 in

Dettagli

Percorso Zona Orientale

Percorso Zona Orientale Percorso Zona Orientale Indice Cala Luna 1 Il Canyon di Gorroppu 3 Il villaggio di Fiscali 6 Cala Luna Un itinerario dove il bianco del calcare regna sul sentiero e sul monte, per arrivare a una delle

Dettagli

17 Luglio 2011. Monte Croce con traversata val d Ayas Valtournenche

17 Luglio 2011. Monte Croce con traversata val d Ayas Valtournenche 17 Luglio 2011 Monte Croce con traversata val d Ayas Valtournenche I cartelli parlano chiaro... Però manca il monte Croce! Alpeggio lungo l Alta Via n 1 La salita si fa subito ripida in un bel fitto bosco

Dettagli

CLUB ALPINO ITALIANO Sezione U.L.E. Genova

CLUB ALPINO ITALIANO Sezione U.L.E. Genova CLUB ALPINO ITALIANO Sezione U.L.E. Genova NEL QUADRO DEI FESTEGGIAMENTI PER I CENTO ANNI DELLA NOSTRA SSOCIAZIONE SABATO 10 MAGGIO INAUGURAZIONE DEL NUOVO SENTIERO AQ2 AQ2 DATA: 10 maggio 2014 LOCALITA

Dettagli

ATTIVITÀ DI ESCURSIONISMO (16-31 DICEMBRE 2015)

ATTIVITÀ DI ESCURSIONISMO (16-31 DICEMBRE 2015) ATTIVITÀ DI ESCURSIONISMO (16-31 DICEMBRE 2015) Per informazioni e prenotazioni: http:///iscriversi.html Email: info@friultrekandtrout.com - Cellulare: 3453597254 PER POTER PARTECIPARE ALLE SINGOLE ATTIVITÀ

Dettagli

TORNIMPARTE CAMPO FELICE RIFUGIO SEBASTIANI

TORNIMPARTE CAMPO FELICE RIFUGIO SEBASTIANI TORNIMPARTE CAMPO FELICE RIFUGIO SEBASTIANI La partenza è da Villagrande di Tornimparte (880 m s.l.m.) lungo la strada provinciale SP1 Amiternina; dopo 400 metri circa in falsopiano svoltare a sinistra

Dettagli

ATTIVITÀ DI ESCURSIONISMO - LUGLIO 2015 -

ATTIVITÀ DI ESCURSIONISMO - LUGLIO 2015 - ATTIVITÀ DI ESCURSIONISMO - LUGLIO 2015 - Per informazioni e prenotazioni: http:///iscriversi.html Email: info@friultrekandtrout.com - Cellulare: 3453597254 PER POTER PARTECIPARE ALLE SINGOLE ATTIVITÀ

Dettagli

CAI ALA di STURA Programma 2016

CAI ALA di STURA Programma 2016 CAI ALA di STURA Programma 2016 Perchè iscriversi al C.A.I. (meglio se alla sezione di Ala di Stura) Per motivi ideali, che uniscono tutti gli appassionati della montagna, e per motivi pratici, che interessano

Dettagli

Attività per ragazzi ad adulti abituati alle escursioni. Attività dove è richiesto un buon allenamento alle escursioni

Attività per ragazzi ad adulti abituati alle escursioni. Attività dove è richiesto un buon allenamento alle escursioni Programma inverno 2014/15 Attività per tutta la famiglia. Limite età bimbi Attività per ragazzi ad adulti abituati alle escursioni Attività dove è richiesto un buon allenamento alle escursioni ACTIVITY

Dettagli

18 Rifugio Nuvolau, 2575 m. Dolomiti d Ampezzo, Pelmo-Croda da Lago. Al nido d aquile dal panorama mozzafiato. 12 km. Lunghezza percorso.

18 Rifugio Nuvolau, 2575 m. Dolomiti d Ampezzo, Pelmo-Croda da Lago. Al nido d aquile dal panorama mozzafiato. 12 km. Lunghezza percorso. 18 Rifugio Nuvolau, 2575 m ca. 4 ½ ore 870 m 870 m ca. 4 ½ ore località Ponte di Rù Bianco, strada del passo Falzarego, 1732 m Ra Gusela Passo Giau Rif. Nuvolau Al nido d aquile dal panorama mozzafiato

Dettagli

Anello nel bosco di conifere, attorno ai prati di Margherita dei Boschi (1.100 m.). Lunghezza itinerario 3,6 km; tempo di percorrenza 1h e 30.

Anello nel bosco di conifere, attorno ai prati di Margherita dei Boschi (1.100 m.). Lunghezza itinerario 3,6 km; tempo di percorrenza 1h e 30. Itinerari 1) GOUTA: boschi di conifere, prati, quota 1.100 m Anello nel bosco di conifere, attorno ai prati di Margherita dei Boschi (1.100 m.). Lunghezza itinerario 3,6 km; tempo di percorrenza 1h e 30.

Dettagli

Descrizione delle escursioni nel Parco Naturale Tre Cime. Indicazioni generali:

Descrizione delle escursioni nel Parco Naturale Tre Cime. Indicazioni generali: ESCURSIONI NATURALISTICHE NELL ANNO 2015 Parco naturale TRE CIME Parco naturale FANES-SENES-BRAIES Con gli accompagnatori ufficiali ficiali del parco naturale Prenotazione e informazioni: Associazione

Dettagli

AD01 - L'Adda e il naviglio di Paderno

AD01 - L'Adda e il naviglio di Paderno AD01 - L'Adda e il naviglio di Paderno Partenza Arrivo Lunghezza totale Categoria Tipo di bicicletta consigliato Tempo di percorrenza in bici Dislivello in salita Dislivello in discesa Quota massima Difficoltà

Dettagli

Trekking nel Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano

Trekking nel Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano Itinerario di affascinante bellezza per cogliere in pieno le bellezze geologiche e botaniche del luogo, dove il Monte Cervati, il gigante domina da un lato il Vallo di Diano e dall altro la costiera cilentana.

Dettagli

SETTEMBRE 2011 SABATO 3 Itinerario ad anello con partenza da Campigna

SETTEMBRE 2011 SABATO 3 Itinerario ad anello con partenza da Campigna PROGRAMMA ESCURSIONI SETTEMBRE 2011 SABATO 3 Itinerario ad anello con partenza da Campigna Campigna Villaneta C. Franchetto S. Agostino Poggio del Ballatoio - Campigna KM PERCORSO: 10 TEMPO DI PERCORRENZA:

Dettagli

ULTRATRAIL 50 Km - 4000 m dislivello positivo

ULTRATRAIL 50 Km - 4000 m dislivello positivo ULTRATRAIL 50 Km - 4000 m dislivello positivo PROFILO ALTIMETRICO 2550 2350 QUOTE m slm 2150 1950 1750 1550 1350 0 5000 10000 15000 20000 25000 30000 35000 40000 45000 DISTANZA metri RISTORO COMPLETO RISTORO

Dettagli

Totes Gebirge - Austria

Totes Gebirge - Austria Escursione Sociale del 17 19 Luglio 2015 Totes Gebirge - Austria Descrizione generale Il Totes Gebirge è una catena montuosa delle Alpi Nord-orientali delle Alpi orientali. Si tratta di un altopiano di

Dettagli

RITROVO: AGNOSINE CHIESA PARROCCHIALE ORE 9,00 RITROVO SUCCESSIVO CHIESA PARROCCHIALE DI BIONE ORE 9,15 CON MEZZI PROPRI

RITROVO: AGNOSINE CHIESA PARROCCHIALE ORE 9,00 RITROVO SUCCESSIVO CHIESA PARROCCHIALE DI BIONE ORE 9,15 CON MEZZI PROPRI Ci sono diversi itinerari di Canyoning, Arrampicata e Trekking nella zona attorno al Lago di Garda e Lago d'idro, tra Lombardia, Trentino e Veneto. Proponiamo uscite con Guide Alpine per il Canyoning e

Dettagli

C.A.I. PONTE S. PIETRO

C.A.I. PONTE S. PIETRO Il n. dei partecipanti è fissato in 10/15 massimo Le iscrizioni si ricevono in sede c.a.i. il martedì e venerdì dalle ore 20,30 alle ore 22,00 previo versamento di 100 quale caparra. Il costo complessivo

Dettagli

Villaggi Walser a due passi dal Cielo

Villaggi Walser a due passi dal Cielo Martedì 7 Luglio Villaggi Walser a due passi dal Cielo I Walser, popolo di coloni contadini dissodatori, arrivò nel medioevo nell alta Valle di Gressoney, allora disabitata, attraverso il Monte Rosa fondando

Dettagli

<> 26 giugno 2 luglio 2010

<<Itinerari sul filo della memoria: la prima guerra mondiale in Vallarsa (TN)>> 26 giugno 2 luglio 2010 26 giugno 2 luglio 2010 UNA SETTIMANA EMOZIONANTE DI ESCURSIONI NEL TRENTINO PER GLI AMANTI DEL CAMMINO LUNGO SENTIERI DI

Dettagli

Rifugio Paolo Barrasso a Monte Rapina

Rifugio Paolo Barrasso a Monte Rapina Rifugio Paolo Barrasso a Monte Rapina Descrizione Ubicato a 1542 m sul versante settentrionale della Maiella, alle coordinate geografiche N 42 008 09 E 14 003 39, il rifugio é intitolato a Paolo Barrasso,

Dettagli

Parco naturale Fanes Senes Braies: escursioni nella natura (1) Col Bechei de Sora (2794 m)

Parco naturale Fanes Senes Braies: escursioni nella natura (1) Col Bechei de Sora (2794 m) Parco naturale Fanes Senes Braies: escursioni nella natura (1) Col Bechei de Sora (2794 m) Dal rifugio Fanes al Ju de Limo ed al lago. La si svolta a sinistra (est) su un sentiero evidente, però non numerato,

Dettagli

Ai piedi della Pania della Croce nelle Alpi Apuane: il rifugio Del Freo Eos Foto di ML 014

Ai piedi della Pania della Croce nelle Alpi Apuane: il rifugio Del Freo Eos Foto di ML 014 Ai piedi della Pania della Croce nelle Alpi Apuane: il rifugio Del Freo Eos Foto di ML 014 Il percorso è in prevalenza ombreggiato, ma non mancano sulla sinistra panorami sulle varie vette delle Apuane

Dettagli

Via Ferrata del Somator, Monte Biaena

Via Ferrata del Somator, Monte Biaena Via Ferrata del Somator, Monte Biaena Via Ferrata F / Facile, panoramica e facilmente accessibile, ci porta sulla cima del Monte Biaena (1.618). Descrizione breve: ferrata facile e breve, dal Rifugio Malga

Dettagli

UNA MONTAGNA DI OPPORTUNITA VAL DI FIEMME ESTATE 2015

UNA MONTAGNA DI OPPORTUNITA VAL DI FIEMME ESTATE 2015 UNA MONTAGNA DI OPPORTUNITA VAL DI FIEMME ESTATE 2015 SABATO o DOMENICA arrivo e sistemazione in hotel, domenica sera incontro con personale SportAbili per conoscersi ed illustrare il programma settimanale

Dettagli

5 PERCORSI NORDIC IN MUGELLO solo per associati della Modern Nordic Walking Academy (FI)

5 PERCORSI NORDIC IN MUGELLO solo per associati della Modern Nordic Walking Academy (FI) 5 PERCORSI NORDIC IN MUGELLO solo per associati della Modern Nordic Walking Academy (FI) Legenda grado difficoltà Nordic/Turistico facile: percorso senza difficoltà in cui si utilizza la tecnica n.w. lungo

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. La COMUNITA MONTANA DEL FRIULI OCCIDENTALE. Vi invita a partecipare a LANDSCAPE TO DISCOVER DOLOMITI FRIULANE

COMUNICATO STAMPA. La COMUNITA MONTANA DEL FRIULI OCCIDENTALE. Vi invita a partecipare a LANDSCAPE TO DISCOVER DOLOMITI FRIULANE COMUNICATO STAMPA La COMUNITA MONTANA DEL FRIULI OCCIDENTALE Vi invita a partecipare a LANDSCAPE TO DISCOVER DOLOMITI FRIULANE Itinerari alla scoperta delle Dolomiti Friulane fra paesaggi di selvaggia

Dettagli

TREKKING E MOUNTAIN BIKE

TREKKING E MOUNTAIN BIKE TREKKING E MOUNTAIN BIKE Il territorio del comune di Donato, per la sua conformazione, è particolarmente adatto alla pratica dello sport della mountain bike. In pochi chilometri si può passare dai boschi

Dettagli

Il programma escursionistico del 2012 ha inizio lungo i sentieri del "Cammino di S.Carlo"

Il programma escursionistico del 2012 ha inizio lungo i sentieri del Cammino di S.Carlo Il programma escursionistico del 2012 ha inizio lungo i sentieri del "Cammino di S.Carlo" Il "Cammino" è un itinerario a ricordo di S.Carlo Borromeo, che in dodici tappe porta da Arona, sul Lago Maggiore,

Dettagli

Sentiero attrezzato delle Vipere, San Valentino di Brentonico, Parco Naturale del Monte Baldo

Sentiero attrezzato delle Vipere, San Valentino di Brentonico, Parco Naturale del Monte Baldo Sentiero attrezzato delle Vipere, San Valentino di Brentonico, Parco Naturale del Monte Baldo Sentiero Attrezzato EEA / F, per escursionisti esperti con attrezzatura / facile, nella zona dell Altissimo

Dettagli

Attraverso la valle del Cogena- Comunalie interessate : Gorro. Lunghezza: Durata media:4 ore e 30 minuti Livello di difficoltà: Medio

Attraverso la valle del Cogena- Comunalie interessate : Gorro. Lunghezza: Durata media:4 ore e 30 minuti Livello di difficoltà: Medio Attraverso la valle del Cogena- Comunalie interessate : Gorro Lunghezza: Durata media:4 ore e 30 minuti Livello di difficoltà: Medio Tra rupi ofiolitiche e boschi lussureggianti le limpide acque del torrente

Dettagli

Itinerario n. 087 - Il Santuario di M.Tranquillo e la Macchiarvana

Itinerario n. 087 - Il Santuario di M.Tranquillo e la Macchiarvana Pagina 1 di 5 Itinerario n. 087 - Il Santuario di M.Tranquillo e la Macchiarvana Scheda informativa Punto di partenza: Pescasseroli Distanza da Roma: 164 km Lunghezza: 34 km Ascesa totale: 630 m Quota

Dettagli

PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso

PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso L'ULTIMO PARADISO Lasciarsi alle spalle la vita caotica della città a partire alla volta di località tranquille, senza rumori nel completo relax sentendosi in paradiso,

Dettagli

3 a PROVA CAMPIONATO NAZIONALE NORDIC WALKING IN SALITA VAL CANALI - CANT DEL GAL - PORTELA

3 a PROVA CAMPIONATO NAZIONALE NORDIC WALKING IN SALITA VAL CANALI - CANT DEL GAL - PORTELA ASD NORDICWALKING DOLOMITI ASD NORDIC WALKING ALTO VICENTINO 3 a PROVA CAMPIONATO NAZIONALE NORDIC WALKING IN SALITA VAL CANALI - CANT DEL GAL - PORTELA DOMENICA 26 LUGLIO 2015 Regolamento e Istruzioni

Dettagli

Monte Spino da S. Michele

Monte Spino da S. Michele Monte Spino da S. Michele Escursione E+, per escursionisti, da S. Michele saliamo verso il rifugio Pirlo allo Spino e poi al Monte Spino (1.513) Descrizione breve: il percorso inizia in località Verghere,

Dettagli

Trek Valgrisenche. Percorso "soft"

Trek Valgrisenche. Percorso soft Percorso "soft" Lunghezza circa 10 Km - dislivello positivo mt. 650 - dislivello negativo mt. 770 (Fraz. Usellière rifugio Chalet de l Epèe vallone di Plontaz - capoluogo di Valgrisenche). Si parte dalla

Dettagli

LA VALLE DI PALANFRÈ

LA VALLE DI PALANFRÈ LA VALLE DI PALANFRÈ Località di partenza: Palanfrè, Alpe di Palanfrè Epoca consigliata: giugno-settembre Tipo di itinerario: escursionistico Quota di partenza/arrivo: 1379 m - 2057 m Durata del percorso

Dettagli

SETTIMANA IN VAL VENOSTA

SETTIMANA IN VAL VENOSTA E SCUR SIONISMO SETTIMANA IN VAL VENOSTA 27 Luglio - 03 Agosto 2014 Prenotazioni entro il 20 marzo La Val Venosta è una panoramica e soleggiata valle alpina nel settore occidentale dell'alto Adige, in

Dettagli

DESCRIZIONE PERCORSO Lago Maggiore International Trail (Km 52,6 D+ 2.971/D- 2.974)

DESCRIZIONE PERCORSO Lago Maggiore International Trail (Km 52,6 D+ 2.971/D- 2.974) LOCANDINA SENTIERISTICA: A.S.V. = Antica Strada della Veddasca; 3V = Via Verde Varesina; S.I. = Sentiero Italia TML = Tra Monti e Lago DESCRIZIONE PERCORSO Lago Maggiore International Trail (Km 52,6 D+

Dettagli

ORGANIZZA. Dal 25 al 29 luglio. Trekking di 4 giorni da rifugio a rifugio nelle Pale di San Martino di Castrozza

ORGANIZZA. Dal 25 al 29 luglio. Trekking di 4 giorni da rifugio a rifugio nelle Pale di San Martino di Castrozza ORGANIZZA Dal 25 al 29 luglio Trekking di 4 giorni da rifugio a rifugio nelle Pale di San Martino di Castrozza prenotazioni entro e non oltre il 15 giugno con versamento della quota di. 150.00 La quota

Dettagli

Da sasso a eremo di San Valentino

Da sasso a eremo di San Valentino Da sasso a eremo di San Valentino Escursioni e Trekking intorno al lago di Garda: all'eremo di San Valentino. Da Gargnano (m. 65 s.l.m.) o da Sasso (m. 546), in una balconata sul lago di garda. Tenendo

Dettagli

Note tecniche. Rientro alle auto previsto entro le ore 16.30 e partenza.

Note tecniche. Rientro alle auto previsto entro le ore 16.30 e partenza. Luci d Autunno nelle Terre Alte Weekend nella natura del Parco Nazionale Gran Paradiso 3 e 4 ottobre 2015 Ceresole Reale (To) Prenotazioni entro il 20 settembre Un weekend nella splendida Natura delle

Dettagli

PALA DI SAN MARTINO (2982 m)

PALA DI SAN MARTINO (2982 m) PALA DI SAN MARTINO (2982 m) Gran Pilastro - Via Langes DIFFICOLTÀ DISLIVELLO DURATA BELLEZZA D (IV+) 600m la via (20 tiri) 10/12h (7h la via) ITINERARIO: Salita alla Pala di San Martino per il Pilastro

Dettagli

LUNEDì mattino Andalo: 9,30/12 FA LA STRADA GIUSTA orientarsi in montagna e leggere una carta topografica

LUNEDì mattino Andalo: 9,30/12 FA LA STRADA GIUSTA orientarsi in montagna e leggere una carta topografica dal 17 giugno al 15 settembre 2013 LUNEDì mattino Andalo: 9,30/12 FA LA STRADA GIUSTA orientarsi in montagna e leggere una carta topografica Passeggiata didattica nei boschi di Selvapiana alla ricerca

Dettagli

CIMA DI PRAMPERET m 2337

CIMA DI PRAMPERET m 2337 OTTO l DOLOMITI ZOLDANE CIMA DI PRAMPERET m 2337 Parete Sud Via Cavaliere Errante PRIMI SALITORI: fra i vari percorsi che in qualche parte coincidono con questo: A. Da Valt e G. Da Rold, 12 ottobre 1958

Dettagli

La notte è ormai prossima e, a metà percorso, occorre accendere le luci.

La notte è ormai prossima e, a metà percorso, occorre accendere le luci. Tempo splendido e una temperatura eccezionale hanno caratterizzato questo weekend autunnale in una valle sconosciuta ai più. Da Torino e provincia partiamo in tre (Marina, Piero ed io) per questa nuova

Dettagli

QUATTRO ZAMPE E DUE SCARPONI

QUATTRO ZAMPE E DUE SCARPONI QUATTRO ZAMPE E DUE SCARPONI Settimana di vacanza con il cane all insegna del Doggytrekk educativo e del divertimento, immersi nella spettacolare Natura delle Dolomiti austriache. Un istruttore cinofilo

Dettagli

Via Alpinistica del 92 Congresso SAT, ad Arco

Via Alpinistica del 92 Congresso SAT, ad Arco Via Alpinistica del 92 Congresso SAT, ad Arco Via Alpinistica PD / Poco Difficile, con passaggi su roccia di I, II e III grado (II obbligatorio) che conduce alla cima del Monte Baone (480). Descrizione

Dettagli

Bergamo e la Val Seriana

Bergamo e la Val Seriana Bergamo e la Val Seriana 15 17 luglio 2016 La ciclovia della Val Seriana Si sviluppa sul fondovalle lungo il corso del fiume Serio. Si tratta di una vera e propria strada bianca (tranne alcuni brevi tratti

Dettagli

10 Maggio 2015 Rapallo (Santuario Caravaggio)

10 Maggio 2015 Rapallo (Santuario Caravaggio) 10 Maggio 2015 Rapallo (Santuario Caravaggio) Nell entroterra tra Recco e Rapallo si erge sul Monte Orsena (615 m.) il Santuario dedicato alla Madonna di Caravaggio. L itinerario qui proposto permette

Dettagli

Itinerario n. 117 - Fra Rocca Calascio e Campo Imperatore

Itinerario n. 117 - Fra Rocca Calascio e Campo Imperatore Pagina 1 Itinerario n. 117 - Fra Rocca Calascio e Campo Imperatore Scheda informativa Punto di partenza: Fonte Cerreto (AQ) Distanza da Roma: 125 km Lunghezza: 49 km ascesa totale: 1225 m Quota massima:

Dettagli

PROGRAMMA ESCURSIONI BIKE HOTEL ESTATE 2013 AREA COMMERCIALE APT VAL DI FASSA

PROGRAMMA ESCURSIONI BIKE HOTEL ESTATE 2013 AREA COMMERCIALE APT VAL DI FASSA PROGRAMMA ESCURSIONI BIKE HOTEL ESTATE 2013 AREA COMMERCIALE APT VAL DI FASSA 1 ESCURSIONI RISERVATE OSPITI BIKE HOTELS PRENOTAZIONE: Le escursioni vanno prenotate ai recapiti del Check Point: info@fassasport.com

Dettagli

TREKKING ALTA VIA DEI PASTORI

TREKKING ALTA VIA DEI PASTORI TREKKING ALTA VIA DEI PASTORI Dolomiti: una straordinaria successione di pareti a strapiombo, guglie, gruppi di monoliti rocciosi, pinnacoli solitari, che la natura ha magicamente accostato o isolato con

Dettagli

Kamchatka, ghiaccio e fuoco

Kamchatka, ghiaccio e fuoco Club Alpino Italiano Castelnuovo di Garfagnana Kamchatka, ghiaccio e fuoco Periodo: Settembre 2014 Paese: Russia, Penisola della Kamchatka Durata: 4 tipologie di durata. 1) Kamchatka, ghiaccio e fuoco

Dettagli

CLUB ALPINO ITALIANO PROGRAMMA DELLE ESCURSIONI SEZ. DI GUARDIAGRELE FONDATA NEL 1953

CLUB ALPINO ITALIANO PROGRAMMA DELLE ESCURSIONI SEZ. DI GUARDIAGRELE FONDATA NEL 1953 CLUB ALPINO ITALIANO SEZ. DI GUARDIAGRELE FONDATA NEL 1953 PROGRAMMA DELLE ESCURSIONI 2015 Club Alpino Italiano - Sezione di Guardiagrele - Fondata nel 1953 1 Gennaio 2015 4 Gennaio 2015 XIII Edizione

Dettagli

Club Alpino Italiano. Monte Rotondo dal Santuario di Macereto. Monti Sibillini. Ussita. 1150 m 15 km. 5 h (senza soste)

Club Alpino Italiano. Monte Rotondo dal Santuario di Macereto. Monti Sibillini. Ussita. 1150 m 15 km. 5 h (senza soste) Monte Rotondo dal Santuario di Macereto Monti Sibillini DATA ESCURSIONE: 29 Giugno 2015 ORA PARTENZA: 8.30 RITROVO: DISLIVELLO: DISTANZA: DIFFICOLTA TECNICA: Ussita 1150 m 15 km EE DURATA: ACCOMPAGNATORE:

Dettagli

Cadini di Misurina e Dolomiti di Sesto-Tre Cime Lavaredo

Cadini di Misurina e Dolomiti di Sesto-Tre Cime Lavaredo Cadini di Misurina e Dolomiti di Sesto-Tre Cime Lavaredo Ciaspolata in NOTTURNA dal Rifugio Col de Varda al Rifugio Città di Carpi Ciaspolata diurna da Malga Rinbianco al Rifugio Auronzo 23 e 24 Gennaio

Dettagli

GITA ESTIVA SULLE DOLOMITI DI SESTO. 17 24 Luglio 2011. Schede descrittive degli itinerari

GITA ESTIVA SULLE DOLOMITI DI SESTO. 17 24 Luglio 2011. Schede descrittive degli itinerari GIT ESTIV SULLE OLOMITI I SESTO 17 24 Luglio 2011 Schede descrittive degli itinerari Le schede contenute nel seguente documento illustrano, con l ausilio di porzioni topografiche delle aree man mano attraversate,

Dettagli

IN PIEMONTE. snowboard, freestyle, slittino, eliski...

IN PIEMONTE. snowboard, freestyle, slittino, eliski... VACANZE D INVERNO IN PIEMONTE Le montagne occupano il 43,3% del territorio regionale, con 53 stazioni sciistiche, 1.300 km di piste e oltre 300 impianti di trasporto. Ambiente naturale, attrezzature, organizzazione

Dettagli

COLLABORAZIONI Biketrack è partner di:

COLLABORAZIONI Biketrack è partner di: CHI SIAMO: Un associazione senza scopo di lucro per la promozione del turismo sostenibile, per le nostre proposte ci avvaliamo di professionisti,accompagnatori cicloturistici certificati dalla Regione

Dettagli

Programma attività Sezionali 2014

Programma attività Sezionali 2014 Programma attività Sezionali 2014 Sabato 15 febbraio FEBBRAIO Ciaspolata notturna al Corno alle Scale con cena in Rifugio Fernando Neri Cell. 348 9020695 - e-mail: neri@studiomonaribartoletti.it MARZO

Dettagli

AD OGNI PILONE E CHIESETTA DEL PERCORSO, UNA PREGHIERA ALLA MADONNA, IN MEMORIA DEL GRANDE PAPA : "KAROL WOJTYLA".

AD OGNI PILONE E CHIESETTA DEL PERCORSO, UNA PREGHIERA ALLA MADONNA, IN MEMORIA DEL GRANDE PAPA : KAROL WOJTYLA. Dedicato al Grande Papa Karol Wojtyla AD OGNI PILONE E CHIESETTA DEL PERCORSO, UNA PREGHIERA ALLA MADONNA, IN MEMORIA DEL GRANDE PAPA : "KAROL WOJTYLA". ALCUNI PUNTI Di PREGHIERA SONO CHIESETTE SCONOSCIUTE

Dettagli

Mobile +39 349 4320563 info@guidemonterosa.info www.guidemonterosa.info. Gressoney, la valle del Lys e il Monte Rosa

Mobile +39 349 4320563 info@guidemonterosa.info www.guidemonterosa.info. Gressoney, la valle del Lys e il Monte Rosa SOCIETA DELLE GUIDE DI GRESSONEY Sede legale: Località Tache 11020 Gressoney-La-Trinité (Ao) Sede ufficio: Località Lago Gover 11025 Gressoney-Saint-Jean (Ao) Mobile +39 349 4320563 info@guidemonterosa.info

Dettagli

CLUB ALPINO ITALIANO. Sezione di Campobasso

CLUB ALPINO ITALIANO. Sezione di Campobasso CLUB ALPINO ITALIANO Sezione di Campobasso Data (1) 16 giugno 2013 Escursione (2) Referente (3) Difficoltà e tipo di escursione (4) Collaborazioni (5) Località e quota di partenza (6) : Dislivello complessivo

Dettagli

Rifugio Alpino Luigi Vaccarone Località Lago dell Agnello - Comune di Giaglione Quota 2743 m s.l.m. (Tel. + 39 0122 33 22 6)

Rifugio Alpino Luigi Vaccarone Località Lago dell Agnello - Comune di Giaglione Quota 2743 m s.l.m. (Tel. + 39 0122 33 22 6) Rifugio Alpino Luigi Vaccarone Località Lago dell Agnello - Comune di Giaglione Quota 2743 m s.l.m. (Tel. + 39 0122 33 22 6) Il Rifugio realizzato all inizio del 1900 si trova sulla spalla di un crestone,

Dettagli

DAI PIANI RESINELLI AI SENTIERI DELLA GRIGNA

DAI PIANI RESINELLI AI SENTIERI DELLA GRIGNA DAI PIANI RESINELLI AI SENTIERI DELLA GRIGNA Piani Resinelli Caminetto Pagani Rifugio Rosalba (sentiero della direttissima) frecce n. 8 in campo rosso CAI di Lecco per il rifugio Rosalba e il Colle Valsecchi;

Dettagli

15-22 settembre 2013

15-22 settembre 2013 15-22 settembre 2013 Escursione 44/13 UNA SETTIMANA tra PENISOLA SORRENTINA e COSTIERA AMALFITANA. (partenza il 15/9 e rientro il 22/09) Signora/Signor Camera n.ro Carnelli Loredana In camera con Menaballi

Dettagli

1-86-06. : RONDANINA-MONTE SOPRA PROPATA(pendici)-CASA DEL ROMANO-CAPANNE DI CARREGA-MONTE CARMO-CAPAN NE DI CARREGA-CASA DEL ROMANO-CAPRILE

1-86-06. : RONDANINA-MONTE SOPRA PROPATA(pendici)-CASA DEL ROMANO-CAPANNE DI CARREGA-MONTE CARMO-CAPAN NE DI CARREGA-CASA DEL ROMANO-CAPRILE : RONDANINA-MONTE SOPRA PROPATA(pendici)-CASA DEL ROMANO-CAPANNE DI CARREGA-MONTE CARMO-CAPAN NE DI CARREGA-CASA DEL ROMANO-CAPRILE 1-86-06 : 12-08-2012 : da Genova-Piazza Verdi con autobus ATP delle ore

Dettagli

1 Vernuer Kalmtal Matatz Ulfas I. Obere Obisellalm. Gita nella valle alta e solitaria alla malga pittoresca al lago. percorso

1 Vernuer Kalmtal Matatz Ulfas I. Obere Obisellalm. Gita nella valle alta e solitaria alla malga pittoresca al lago. percorso 1 Vernuer Kalmtal Matatz Ulfas I Öberst, Obere Obisellalm 10,8 km 5.00 ore 1392 m 810 m 2160 m giu. ott. 26 Obere Obisellalm Gita nella valle alta e solitaria alla malga pittoresca al lago Öberst Vernuer

Dettagli

PROGRAMMA SETTIMANALE DAL 21 DICEMBRE AL 13 MARZO

PROGRAMMA SETTIMANALE DAL 21 DICEMBRE AL 13 MARZO PROGRAMMA SETTIMANALE DAL 21 DICEMBRE AL 13 MARZO LUNEDI Andalo h. 10,00 / 15,00 -SCI: corso tempo pieno dal lunedì al venerdì Kids 6+ Corso di sci tenuto da Maestri di sci e Guide Alpine per dare ai tuoi

Dettagli

Itinerario n. 119 - Dal lago di Bolsena a Tuscania lungo il fiume Marta

Itinerario n. 119 - Dal lago di Bolsena a Tuscania lungo il fiume Marta Pagina 1 Itinerario n. 119 - Dal lago di Bolsena a Tuscania lungo il fiume Marta Scheda informativa Punto di partenza: Marta(Vt) Distanza da Roma : 100 km Lunghezza: 35 km Ascesa totale: 360 m Quota massima:

Dettagli

PROGRAMMA SETTIMANALE ESTATE 2014

PROGRAMMA SETTIMANALE ESTATE 2014 Ci trovate a Malè in Piazza Regina Elena,17 nei seguenti orari: dal 30 giugno al 14 settembre dal lunedì al venerdì dalle ore 17 alle 20, agosto dal lunedì a sabato dalle ore 17 alle 20 347 7457328 oppure

Dettagli

Trekking Valle Stura di Demonte Alpi Marittime

Trekking Valle Stura di Demonte Alpi Marittime Delle, mi sono innamorato in un momento. La prima volta che ci andai rimasi affascinato dal loro aspro profilo che, dal Colle della Maddalena, corre verso est, fino al Colle di Tenda, separando il territorio

Dettagli

La Via Francigena. Tappa TO04 Da Avenza a Pietrasanta

La Via Francigena. Tappa TO04 Da Avenza a Pietrasanta Tappa TO04 Da Avenza a Pietrasanta La Via Francigena Partenza: Avenza, Torre di Castruccio Arrivo: Pietrasanta, Duomo Lunghezza Totale (): 27.8 Percorribilità: A piedi, in mountain bike Tempo di percorrenza

Dettagli

1. Schenna Riffianerweg Saltaus St. Leonhard ritorno. 2. Schenna Castel Goyen Castel Labers Fragsburg Greiterhof ritorno

1. Schenna Riffianerweg Saltaus St. Leonhard ritorno. 2. Schenna Castel Goyen Castel Labers Fragsburg Greiterhof ritorno Itinerari in MTB 1. Schenna Riffianerweg Saltaus St. Leonhard ritorno Dal piazzale del paese, il sentiero asfaltato Riffianerweg ci conduce in leggera discesa al Waalerhaus al Labboden. Il percorso si

Dettagli

La Mulattiera Società Cooperativa

La Mulattiera Società Cooperativa Servizi per il turismo naturalistico, culturale e sportivo Via Blasi 26, Fraz. Ancarano, 06046 Norcia - P.IVA 02543550541 Tel. 0743 820051, Cell. 339 4513189 e-mail: info@lamulattiera.it, http: www.lamulattiera.it

Dettagli

Speciale Trentino: Un attraversata d'altri tempi; dal Passo Grostè al lago Tovel - Eos Foto di ML 014 g

Speciale Trentino: Un attraversata d'altri tempi; dal Passo Grostè al lago Tovel - Eos Foto di ML 014 g Speciale Trentino: Un attraversata d'altri tempi; dal Passo Grostè al lago Tovel - Eos Foto di ML 014 g È una sgambata di oltre 15 km... lunga, non difficile, ma che richiede comunque una buona perseveranza...

Dettagli

LA VIA FRANCESCANA 2016 tra Marche e Umbria Un appuntamento imperdibile per un trek itinerante di 6 giorni e 5 notti dal 05/09 al 10/09/2016

LA VIA FRANCESCANA 2016 tra Marche e Umbria Un appuntamento imperdibile per un trek itinerante di 6 giorni e 5 notti dal 05/09 al 10/09/2016 LA VIA FRANCESCANA 2016 tra Marche e Umbria Un appuntamento imperdibile per un trek itinerante di 6 giorni e 5 notti dal 05/09 al 10/09/2016 Presentazione Il Cammino proposto tra le regioni di Marche e

Dettagli

CLUB ALPINO ITALIANO Sezione di Borgomanero Corso Sempione, 1-28021 Borgomanero (NO) email:cai.borgomanero@virgilio.it

CLUB ALPINO ITALIANO Sezione di Borgomanero Corso Sempione, 1-28021 Borgomanero (NO) email:cai.borgomanero@virgilio.it CLUB ALPINO ITALIANO Sezione di Borgomanero Corso Sempione, 1-28021 Borgomanero (NO) email:cai.borgomanero@virgilio.it COSTIERA AMALFITANA DA SABATO 23 APRILE A MERCOLEDI 27 APRILE 2016 Accompagnati dal

Dettagli

5-3-01. Pratolungo-Sentiero 299-C. Praga-Sent E1-Sant. Montaldero-Arquata Scrivia. : Arquata Scrivia-Sentiero E1-C. Lavaggi- : 23-05-2013

5-3-01. Pratolungo-Sentiero 299-C. Praga-Sent E1-Sant. Montaldero-Arquata Scrivia. : Arquata Scrivia-Sentiero E1-C. Lavaggi- : 23-05-2013 : Arquata Scrivia-Sentiero E1-C. Lavaggi- Pratolungo-Sentiero 299-C. Praga-Sent E1-Sant. Montaldero-Arquata Scrivia 5-3-01 : 23-05-2013 : Da Genova Brignole con treno delle 8.20 e arrivo a Arquata Scrivia

Dettagli

Selvaggio Blu!!!!!! Cinque giorni di intensa avventura e di forti

Selvaggio Blu!!!!!! Cinque giorni di intensa avventura e di forti Da Sabato 18 a Sabato 25 Giugno 2016 Selvaggio Blu!!!!!! Cinque giorni di intensa avventura e di forti emozioni nel golfo di Orosei, attraverso la macchia mediterranea e le maestose rocce calcaree, lungo

Dettagli

Dal S.Gottardo all Oberland Bernese. di Paolo Castellani

Dal S.Gottardo all Oberland Bernese. di Paolo Castellani 12 Dal S.Gottardo all Oberland Bernese di Paolo Castellani Appena valicato il Passo del S.Gottardo, o sotto la lunga galleria autostradale (quasi 17 chilometri), si entra nel Cantone di Uri, lasciando

Dettagli