PROGRAMMA 2014 SEZIONE DI BERGAMO. Sottosezione di BRIGNANO GERA D ADDA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROGRAMMA 2014 SEZIONE DI BERGAMO. Sottosezione di BRIGNANO GERA D ADDA"

Transcript

1 PROGRAMMA 2014 SEZIONE DI BERGAMO Sottosezione di BRIGNANO GERA D ADDA La sede C.A.I è aperta il giovedì dalle alle La sede è sita in via Carni (ingresso scuole medie) Telefono:

2 REGOLAMENTO Le iscrizioni si accettano in sede C.A.I. nei giorni di apertura: giovedì dalle alle Per una migliore organizzazione logistica: (formazione equipaggi auto, prenotazione rifugi, prenotazione posto pullman, ecc.) è obbligatorio iscriversi entro i termini indicati sulla locandina per ogni escursione. Nel caso non sia specificato è da intendersi: il venerdì precedente l'escursione, il martedì precedente la gita di sci di fondo. Non sono accettate iscrizioni una volta decorso il termine previsto od esauriti i posti disponibili. Le gite e le escursioni si effettuano in pullman al raggiungimento del numero minimo di 35 persone, altrimenti con mezzi propri. Rimborsi per utilizzo auto verranno dati a coloro che mettono a disposizione la propria auto (contestualmente ed indipendentemente dalle persone trasportate). Calcolo della quota partecipe verrà cosi calcolato: Km percorsi moltiplicato per la quota Km (0.18) a cui vanno aggiunti le spese di pedaggio o parcheggio e il tutto verrà diviso per il numero dei componenti. Riunioni pregita: è richiesta per le escursioni di più giorni e si terrà salvo diversa indicazione il giovedì precedente la gita alle ore 21 presso la sede. Durante la stessa riunione verranno preventivamente stabiliti anche gli equipaggi auto. Caparra: l'addove è richiesta deve essere versata obbligatoriamente all'atto di iscrizione e non sarà più restituita per alcun motivo decorso la data di chiusura iscrizioni; è ammessa la sola sostituzione nominativa. Eventuali variazioni al programma pubblicato verranno riportate nella locandina all'escursione che verrà rilasciato presso la sede all'incirca un mese prima. Tutti i partecipanti alle escursioni sono tenuti al massimo rispetto degli orari stabiliti dall'organizzazione e alle sue decisioni attuate nella conduzione della gita; eventuali dissensi danno origine alla loro automatica esclusione dal contesto ufficiale dell'escursione. I programmi possono subire variazioni per cause di forze maggiori.

3 LEGENDA DIFFICOLTA' SENTIERI SENTIERI NATURA - T o E: itinerario naturalistico usualmente attrezzato con apposite tabelle e punti predisposti per l'osservazione che si svolge in zone di particolare interesse paesaggistico botanico (generalmente non presenta difficoltà tecniche). SENTIERO STORICO - T o E: itinerario escursionistico che ripercorre antiche Vie o eventi storici con difficoltà di stimolo alla conoscenza e valorizzazione storica dei luoghi visitati(generalmente non presenta difficoltà tecniche). SENTIERO TURISTICO - T: itinerario in ambito locale su stradine pendolari, carrarecce, mulattiere o evidenti sentieri. Si sviluppa nelle immediate vicinanze di paesi, di località turistiche, vie di comunicazioni di particolare interesse, di passeggiate facili i tipo culturale. SENTIERO ESCURSIONISTICO - E: itinerario segnalato secondo le presenti direttive, tra un punto di partenza ed una meta, privo di difficoltà tecniche e indipendentemente dalla quota altimetrica, corrispondente in gran parte mulattiere per scopo silvo-pastorali e o sentieri d'accesso a rifugi o collegamenti tra valli. SENTIERO ALPINISTICO - EE: (escursionisti esperti) itinerario segnalato secondo le presenti direttive, che si sviluppa in zone impervie e con passaggi che richiedono all'escursionista una buona conoscenza della montagna e un adeguato equipaggiamento. Corrisponde generalmente ad un sentiero di traversata nella montagna medio alta e può presentare tratti attrezzati sentieri attrezzati con infissi (funi corrimano o brevi scale di metallo) che però non snaturano la continuità del percorso. VIA FERRATA O ATTREZZATA - EEA: (escursionisti esperti con attrezzatura) itinerario che conduce l'alpinista su pareti rocciose o su aree creste e cenge, preventivamente attrezzate con funi o scale le quali il procedere costituirebbe una vera o propria arrampicata. Richiede un'adeguata preparazione fisica ed attrezzatura quali dissipatore casco e imbrago.

4 Indice Attività CAI Brignano - collaborazioni con Vecchio Scarpone - Vaprio - Trezzo - Cassano Lunedì 06 gennaio: ciaspolata in valle d'otro Domenica 19 gennaio: ciaspolata Fondi- Campelli Rifugio Campione Domenica 2 Febbraio: ciaspolata Malga val di Voglia Epolo Sabato 15 Febbraio: ciaspolata notturna Fondi Madonnina dei Campelli Domenica 09 Marzo: gita ai colli di Bergamo in collaborazione gruppo T.A.M. del C.A.I. di Bergamo Domenica 06 aprile: La scogliera Mediterranea di Framura e Bonassola Sabato 12 - domenica 13 Aprile: Longarone e Vajont Sabato 10 - domenica 11 maggio: manutenzione baita Domenica 18 maggio: San Pietro al Monte Domenica 26 Maggio: Alpe Giumello / Monte Muggio Domenica 22 giugno: Laghi di Val Goglio Sabato 28 - domenica 29 Giugno: Trekking Fuori Porta Domenica 6 Luglio: rifugio Jervis Sabato 12 - domenica 13 luglio: Rifugio Giannetti Domenica 20 luglio: Cima della Presolana Sabato 6 - Domenica 7 settembre: Rifugio Curò Domenica 14 settembre: Culmine di S.Pietro in MTB Domenica 12 Ottobre: castagnata in baita del NONO a Bueggio (Val di Scalve) Domenica 16 novembre: pranzo sociale Giovedì 18 dicembre: Scambio Auguri Corso SFSE 1: Mercoledì Dicembre 2013 Mercoledì Gennaio 2014 Ginnastica Presciistica-Lezioni Teoriche

5 Indice Attività CAI Brignano - collaborazioni con Vecchio Scarpone - Vaprio - Trezzo - Cassano Mercoledì 15/01: Da Rivolta d'adda a Gradella Mercoledì 29/01: Sci Alpino/Ciaspole, San Simone mt Baita Fontanini mt Mercoledì 12/02: Brivio-Rocchetta di Airuno-Olginate Mercoledì 26/02: Sci Fondo/Ciaspole, Passo di Zambla mt Valle delle Fontane mt Mercoledì 12/03: Cammina Lombardia, Castiglione delle Stiviere San Martino della Battaglia Mercoledì 26/03: Il Sentiero del Viandante. Tappa Lierna Varenna e il Castello di Vezio Mercoledì 23/04: Monte Gioco mt Da Spettino mt. 858 Sa.10-Sa.17/05: Trekking in Sicilia Mercoledì 21/05: L'anello grande del Cornizzolo. Da Canzo mt. 481 Mercoledì 04/06: Val Tartano, Laghi e Passo di Porcile mt Da Arale mt Mercoledì 18/06: Riviera Ligure. Lavagna-Strada dell'ardesia Ma.01-Gio.03/07: Raduno Nazionale Seniores in Cadore Mercoledì 16/07: Il Sentiero della Pace. Dal Passo del Tonale mt al Passo Paradiso mt Mercoledì 30/07: La Diga del Gleno mt Da Vilminore di Scalve mt Con visita e sosta pranzo presso la Baita Sociale C.A.I. Brignano Gera d'adda Mercoledì 06/08: Rifugio Fallère mt Lago Fallère mt Da Vetan mt Mercoledì 13/08: Rifugio Baita Cernello mt Giro dei laghi. Da Valgoglio (Bortolotti) mt Mercoledì 20/08: Rifugio Cristina mt. 2287Passo di Campagneda mt Da Campo Moro mt Mercoledì 27/08: Rifugio Resegone mt Da Brumano mt. 939 Ma.02-Ve.05/09: Trekking Veglia - Devero Mercoledì 24/09: Monte Foldone mt Da Alino mt. 687 Mercoledì 08/10: Val di Mello-Rifugio Rasega mt Da Filorera mt. 850

6 Mercoledì 22/10: Polentata/Castagnata in Baita Confino, con escursione Mercoledì 05/11: Monte Ubione mt Da Clanezzo mt. 296 Mercoledì 19/11: Strada Regia del Lago di Como. Da Menaggio a Rezzonico Mercoledì 03/12: Le Scalette di Bergamo Cicloturismo: Mercoledì 28/05: Ciclabile dei Laghi di Varese e Comabbio Km. 49 Mercoledì 01/10: Da Vaprio d'adda a Crema Km. 66 A/R Turismo/Cultura/Altro: Mercoledì 19/03: Sede A.N.A. Vaprio d'adda Escursione & Cucina. Con escursione lungo l'adda Sa. 12Do. 13/04: Longarone e il Vajont Sabato 18/10 : Le Langhe e Roero Mercoledì 12/11: Sede A.N.A. Vaprio d'adda Tas e mangia la Casseoula 5. Con escursione lungo l'adda Sabato 13/12: Il Cornello del Tasso, visita del borgo e dintorni. Pranzo del Vecchio Scarpone Saranno inoltre organizzate, secondo disponibilità, gite con visite a Mostre varie e altre inerenti al mondo del lavoro. N.B. Il programma potrebbe subire eventuali modifiche legate a cause di forza maggiore.

7 ESCURSIONI AGGIUNTIVE ED EVENTUALI VARIAZIONI DI ATTIVITA Sono possibili variazioni del programma precedentemente illustrato, in base agli eventi metereologici o ad imprevisti logistici. Le variazioni saranno comunque comunicate ove possibile tramite il sito web del CAI di Brignano: E possibile richiedere ulteriori informazioni anche al numero telefonico: (direzione CAI Brignano) ESCURSIONISMO INVERNALE Per le eventuali escursioni invernali pianificate, si consiglia comunque di richiedere sempre ulteriori informazioni prima dell escursione, in particolare in merito alle condizioni nivo-metereologiche, all attrezzatura da utilizzarsi (ciaspola-rampone-artva-pala-sonda) e alla tipologia del percorso.

8 ESCURSIONI DEL GRUPPO VECCHIO SCARPONE Le escursioni del Vecchio Scarpone si effettuano il giovedì, sia per le attività estive che per quelle invernali. E possibile richiedere ulteriori informazioni al referente delle attività del Vecchio Scarpone: Belloni Battista, tel

9 6 Gennaio 2014 CIASPOLATA in VALLE D'OTRO Alagna (Valsesia) Dislivello: 700 m Difficoltà: E Tempo di percorrenza: 5,50 ore Acqua sul percorso: Si Tipologia: escursionistico Rifugi sul percorso: Si Chiusura iscrizioni e pre-gita obbligatoria: Giovedì 26 dicembre 2013 ore 21,30 Possibilità di noleggiare ciaspole in sede. Si effettua con pullman - caparra obbligatoria all'atto dell'iscrizione Organizzazione: Trezzo: Gaspani Maria Teresa Tel Vaprio: Margutti Francesco Tel Brignano: Ferri Fiorenzo Tel In collaborazione con i CAI Brignano Gera d'adda e Vaprio D'Adda. La valle d'otro è una piccola valle laterale della più grossa e importante Valsesia. Questa piccola ma affascinante valle ospita una serie di piccoli villaggi Walser tra i più belli e ben conservati. E' affascinante scoprire come queste popolazioni, riuscivano a vivere decorosamente in questi luoghi così difficili e remoti per l'epoca. La prima parte del percorso si presenta con discreta pendenza nel primo tratto di bosco moderatamente fitto di sempreverdi mentre la seconda parte si apre su ampio vallone con dolci pendii. Percorrendo l'ampia valle si raggiunge l'abitato di Pianmisura, assai diverso dai piccoli villaggi Walsera ma bello e interessante, dove potremo avvertire la chiara percezione di un tempo che è passato.

10 Gennaio - Febbraio 2014 CIASPOLATE in collaborazione con il CAI Val di Scalve Domenica 19 gennaio 2014 FONDI CAMPELLI- RIFUGIO CAMPIONE ( 1940m) Ritrovo 0re 8.30 ristorante Capriolo Ore ristori lungo il percorso 11 Ore pranzo presso il rifugio Campione Ore visita al parco minerario Andrea Bonicelli Domenica 2 Febbraio 2014 MALGA VAL DI VOGLIA EPOLO (1547m) Ritrovo 0re 8.30 presso centro fondo Ore ristori lungo il percorso Ore pranzo Ore visita al Museo Etnografico Sabato 15 Febbraio 2014 CIASPOLATA NOTTURNA FONDI MADONNA DEI CAMPELLI (1764 m) Ritrovo 0re Localita Fondi Ore ristori lungo il percorso Ore pizza in compagnia Ore visita al Museo Etnografico Costo 12 iscrizione Costo 23 iscrizione + pranzo o cena Per ulteriori informazioni: Fiorenzo Ferri (CAI Brignano) tel: 333/ mail: web:

11 9 Marzo 2014 Gita ai colli di Bergamo in collaborazione gruppo T.A.M. del C.A.I. di Bergamo Organizzazione: CAI: Brignano: Rossoni Lucia. Per informazioni: tel Accompagnamento con guide ambientali. La data è da definirsi (a seconda della disponibilità della guida). I dettagli verranno visualizzati in seguito sul sito

12 6 Aprile 2014 La scogliera Mediterranea di Framura e Bonassola Tempo di percorrenza: ore 3.30/4.00 ca + pause didattiche (dislivello 350 m circa) Programma giornata: Alla stazione di Levanto e appuntamento con la guida e poi col treno raggiungeremo Framu a dove si svolgerà il trekking lungo le scogliere vulcaniche tra Framura e Bonassola. Pranzo al sacco. Si prosegue col trekking lungo il sentiero della lavanda da Bonassola a Costella - Scernio - Levanto e nel pomeriggio arrivo alle spiagge di Vallesanta / Levanto - tempo libero fino al rientro. Accompagnamento con guide ambientali. Si effettua con pullman - caparra obbligatoria all'atto dell'iscrizione Chiusura iscrizioni: giovedì 20 marzo aprile 2014 Riunione pre-gita obbligatoria:giovedì 27 aprile 2014 ore 21,30 Organizzazione: CAI: Brignano Fiorenzo Ferri tel Cai Trezzo: Debora Recalcati, tel In collaborazione con il CAI di Trezzo sull'adda Il luogo: compreso nell'area dell'ex parco dei promontori di Levante il sentiero azzurro percorre un'area di grande interesse paesaggistico per la presenza di numerosi affioramenti di rocce vulcaniche che determinano suggestivi cromatismi in contrasto con le acque azzurre del mare. Si tratta di un tratto di costa ligure ancora incontaminato punteggiato ogni tanto da minuscoli villaggi immersi tra gli ulivi o le vigne quali Montaretto e Scernio. Immerso in un'atmosfera mediterranea il salto della lepre è uno dei più bei balconi affacciati sul mare; lì si trovano i resti dei bunker della contraerea tedesca durante la II Guerra Mondiale.

13 12-13 Aprile 2014 Longarone e il Vajont Organizzazione:Fiorenzo Ferri Il programma di dettaglio verrà fornito e visualizzato in seguito sul sito

14 10-11 Maggio 2014 MANUTENZIONE BAITA Organizzatore: Corna Rosanna Giornata di manutenzione della baita del Nòno in Val di Scalve

15 Un angolo di paradiso da vivere in compagnia Baita del NONO. Località BUEGGIO di VILMINORE DI SCALVE. È facilmente raggiungibile. È accessibile a tutti. È molto accogliente. Aperta a tutti. Acqua potabile luce elettrica Fornelli - gas stufa - camino legna - due bagni con acqua calda 20 posti letti. Escursioni consigliate: Baita - Diga del Gleno - Pianezza - Baita Baita - Diga del Gleno - Passo del Belviso - Rifugio Tagliaferri Baita Nona Passo Manina Nona - Baita Baita - Nona - Cima Sasna - Baita Schilpario - Pizzo Camino Schilpario - Ezendola Schilpario - Cimon della Bagozza Rifugio Tagliaferri - Schilpario Rifugio Tagliaferri - Passo del Vivione - Schilpario Colere - Rifugio Albani - Colere Colere - Ferrante - Colere Rifugio Albani - Passo della Manina - Baita Rifugio Albani - Passo della Porta Schilpario - Piste da sci di fondo Colere - Piste da discesa Vari itinerari di sci escursionistico In vallata Attività invernali

16 18 Maggio 2014 San Pietro al Monte Ritrovo: sede Cai di Brignano, ore 6.00 Località di partenza: Dislivello: 400 mt ca. Difficoltà: E Tempo di percorrenza: - Acqua sul percorso: Tipologia: escursionistico Organizzazione: Ornella Gusmini L'abbazia sul monte Cornizzolo è uno dei più originali esempi dell'architettura romanica lombarda e conserva un ciclo di affreschi unico nel suo genere oltre ad una singolare iconografia d'arte plastica. Il complesso comprende la basilica dei Santi Pietro e Paolo con bellissimi affreschi, di antica origine longobarda e l'oratorio di San Bendetto risalente all'xi secolo. Per raggiungere l'abbazia si parte da Pozzo (Civate) (m 359) e in 45 min si raggiunge l'abbazia (m 639). Si può proseguire fino al Rifugio Marisa Consiglieri m 1090 (h0.50) e continuare per il monte Cornizzolo m 1249 (h.0.15) in 2 ore circa. L'ambiente è suggestivo, con panorama sul lago di Annone durante la salita. L'abbazia è circondata da bei prati per chi voglia sostare; il panorama dal Monte Cornizzolo è fra i migliori del Triangolo Lariano : uno scorcio sul Lago di Como, un'ampia vista sulle Grigne, sui Corni di Canzo e sul Resegone, e poi naturalmente, la vista sulla Pianura Padana e dei suoi laghi pedemontani (Annone e Pusiano).

17 26 Maggio 2014 ALPE GIUMELLO - MONTE MUGGIO Località di partenza: Mornico Dislivello: 570/830 m. Difficoltà: E Tempo: 2.30 h. Acqua sul percorso: No Tipologia: escursionismo, turistico Rifugi sul percorso: No Organizzatore: Corna Rosanna Teatro della camminata saranno le boscose pendici ed i pascoli del Monte Muggio, montagna che divide la Valsassina dalla Val Varrone. La sua cima, alta 1800 metri, vista dal fianco meridionale, non presenta asperità rocciose ed è ricoperta da un verdissimo manto erboso. il Monte Muggio offre un'escursione ricca di panorami mozzafiato sul versante lariano del Lago di Como, sul Lago di Lugano e sulle Alpi. L'escursione inizia attraversando il vecchio nucleo abitato di Mornico. Su ogni casa c'è una lastra di pietra con il nome del proprietario, in forma dialettale. Ci addentriamo tra le viuzze e giunti quasi al termine dell'abitato andiamo a destra (segnavia giallo: Tedoldo). Il sentiero inizia con un tratto ripido passando davanti ad una cappella, lambisce l'alpeggio di Lornico e poco dopo sale in uno stupendo bosco di betulle fino ai prati delle baite di Tedoldo. L'insediamento comprende una cappella ed una quindicina di baite in parte ristrutturate. Superato il nucleo di baite in direzione della cappella degli alpini (segnavia bianco-rosso: Alpe Giumello 1.30), si riprende il sentiero che attraversa tra ginestre e betulle una panoramica sotto alle roccette del monte Matoch fino ad una fontana. Si aggira sulla sinistra il monte Matoch. Il sentiero sale tra gli abeti fino a una cappelletta. Si prosegue diritto lungo il sentiero in salita, poi aggirato uno spuntone, si continua tra prati e ginestre fino all'alpe Chiaro. Si prende una sterrata (segnavia bianco-rosso: Giumello 0.10) quasi pianeggiante fino all'alpe Giumello (m. 1540) dove è previsto il pranzo al rifugio Capanna Vittoria. Per chi vuole raggiungere la cima del Muggio pranzo al sacco. Per il ritorno, si riprende il medesimo percorso che conduce dall'alpe Giumello a Mornico.

18 22 Giugno 2014 LAGHI DI VALGOGLIO - Alta Valle Seriana (BG) Dislivello: Circa 1113 m Difficoltà: E Tempi di Percorrenza: 5,00 h. Chiusura Iscrizioni: giovedi 12 Giugno 2014 Riunione pre-gita: giovedì 12 Giugno 2014, ore 21,30 Si effettua con pullman - caparra obbligatoria all'atto dell'iscrizione Organizzazione: Cai Trezzo: Giovanna Bassani Cai Brignano: Alberto Brevi In collaborazione con il Cai di Trezzo. Partenza da località Bortolotti (1142 m), frazione di Valgoglio. Da qui imbocchiamo il sentiero CAI 228. Si inizia con un primo tratto asfaltato e si prosegue nel bosco di conifere, costeggiando una condotta forzata. Da qui si sale rapidamente fino ad arrivare alla bella conca sottostante la Diga del Sucotto. Prendiamo poi verso sinistra, imboccando il sentiero CAI 268. Dopo un altro tratto piuttosto ripido si trovano i primi due laghetti: il Lago Resentino e lo Stagno Molta. Si prosegue fino alla Capanna Giulia Maria e, dopo aver costeggiato il Lago Canali (2008 m), raggiungiamo la Baita Lago Nero, dove inizia una breve salita che ci porterà al Lago Nero (2013 m), per poi giungere al Lago di Aviasco (2070 m). Attraversiamo poi la diga dove inizia il sentiero CAI 229 incastonato nella roccia e attrezzato con catene, che porta ai Laghi Campello Alto e Campello Basso. Poi si aggira la costiera che scende dal Monte Madonnino, dove alcuni passaggi attrezzati e la presenza di scalini ricavati nella roccia, ci consentono di entrare nella conca che racchiude il bacino del Lago Cernello. Raggiunto questo e superata la diga, è posta la Baita del Lago. Proseguiamo poi per il Lago Sucotto dove prendiamo un sentiero in discesa che ci riporta al punto di partenza. Si tratta di una facile escursione alla portata di tutti, adatta a chiunque voglia conoscere un'altra zona delle nostre belle valli, ma anche per chi ha già esperienza del posto e voglia passare una giornata in luoghi dai paesaggi suggestivi e in buona compagnia.

19 28-29 Giugno 2014 TREKKING FUORI PORTA Ghiacciaio - roccia - ferrata Il programma verrà stilato e comunicato in base a condizioni metereologiche e disponibilità logistiche. Per ulteriori informazioni: Fiorenzo Ferri (CAI Brignano) tel: 333/ mail: web:

20 6 Luglio 2014 RIFUGIO JERVIS - Valle Orco, Ivrea (Piemonte) Dislivello: 667 mt ca. Difficoltà: E Tempo: 2, h. Ca. Acqua sul percorso: si Tipologia: escursionistico Rifugi sul percorso: Si Organizzatore: Fiorenzo Ferri (Brignano) Chiusura iscrizioni: giovedi 26 giugno 2014 Riunione pregita obbligatoria: Giovedi 03 luglio 2014 Si effettua con pullman - caparra obbligatoria all'atto dell'iscrizione Organizzazione: Cai Trezzo: Fabrizio Romanato, tel cell Cai Brignano: Paola Brambilla - - Tel In collaborazione con il Cai di Trezzo. L'escursione si svolge nella Valle Orco partendo dalla località di Ceresole Reale nella frazione Villa. Una volta raggiunta la localita' di partenza, seguendo il segnavia 530, si attraversa il torrente Orco su una passerella in legno portandosi nella zona degli impianti di risalita. Si sale in diagonale attraverso un bosco di larici e dopo il congiungimento con il sentiero che sale da Mua, e l'attraversamento di un torrente si raggiunge la radura dell' Alpe Foiera (1753 m.). Si prosegue sul sentiero che segue il torrente e porta all' Alpe Bagnetti (1877 m) vicino alla quale si trova una zona umida ricca di eriofogli. Si risale quindi fino alla quota 2031m su un costone da cui ci si collega al sentiero 531 che sale da Chiapili di Sotto per poi entrare nel vallone del Rio di Nel passando dall' Alpe Degranè (2049 m) e si raggiunge il Rifugio G.Jervis nell' ampia conca sovrastata dalle pareti delle Levanne e dal ghiacciaio di Nel.

21 12-13 Luglio 2014 RIFUGIO GIANETTI (mt.2534) Località di partenza: Bagni di Masino (m s.l.m.) Dislivello: 1362 m Difficoltà: E Tempo: h 3,30 Acqua sul percorso: Sì Tipologia: naturalistica, escursionistica Rifugi sul percorso: Sì Organizzatore: Franco Ferrandi Questo itinerario porta in una delle vallate più selvagge dove la natura è rimasta intatta. Anche questa escursione ha inizio ai Bagni Masino lungo uno splendido sentiero risalente al 17 secolo, che dopo circa 3 ore raggiunge il Rifugio Gianetti a quota 2583 m.sul lato nord-occidentale della grande vallalta dominato dalla possente struttura del pizzo Badile. Il Rifugio è base di molte famose ascensioni alle famose vette circostanti ed è punto di arrivo per le cordate che salgono le pareti settentrionali del pizzo Badile, del Cengalo, e dei pizzi Gemelli.

22 20 Luglio 2014 CIMA DELLA PRESOLANA OCCIDENTALE- Castione (BG) Dislivello: 1225 mt. Difficoltà: EE / EEA Tempi di Percorrenza:4 ore Organizzazione: Domenico Veronelli Si lascia l'auto alla caratteristica chiesetta nei pressi del Passo della Presolana e si segue una stradetta che ci porta al rifugio Baita Cassinnelli in poco più di trenta minuti. Dal rifugio si seguono le indicazioni fino al bivacco Città di Clusone e alla Cappella Savina; qui si devia a destra sull'ampio ghiaione che porta con ripida salita alla Grotta dei pagani. ASCENSIONE: sulla sinistra della grotta si salgono le roccette coi bolli rossi (II) per circa 30 m fin sotto un altra grotta. Si gira a sinistra e si effettuano 2 traversi alquanto esposti per un tot. di 20 m fino ad in camino (II). Si supera grazie ad una catena la parete sinistra del camino e si rimonta il pendio superiore (esposto). Si giunge così alla cengia detta il Sentierone che si segue fino a quando sulla destra non si apre un largo canale. Si scala direttamente la paretina basilare di circa 8 m (II+) e s imbocca il ramo sinistro del canale alquanto friabile che con vari passaggi di I porta alla cresta sommitale. Da qui a destra per blocchi si arriva in cima. DISCESA: come per la salita. Diversi chiodi per eventuale discesa in doppia (non necessaria ma consigliata). Non smuovere assolutamente il ghiaino onnipresente. Evitare la discesa diretta nel camino, meglio superarlo in salita semmai (emozionante pass. di III). NOTE. Il casco è di fondamentale importanza spacie se la via è affollata

23 10 Agosto - 18 Agosto 2013 FERRAGOSTO IN BAITA Organizzatore: Direttivo CAI Brignano Presso la Baita di Bueggio (Val di Scalve) Da sabato 11 Agosto a sabato 19 Agosto SOLO PER I SOCI CAI

24 6-7 Settembre 2014 VALBONDIONE - RIFUGIO CURO - OSTELLO CURO Difficoltà: E Tempo Complessivo: circa 7 ore Quota di partenza: 940 mt Quota massima: 1915 mt Oranizzatore: Fiorenzo Ferri Si parte dalla frazione Beltrame di Valbondione (940 m). Seguendo la strada per Lizzola, dopo il tornante sulla destra (circa 200 m) in prossimità di un bar, una strada sterrata parte sulla sinistra e, con pendenza regolare, si inoltra nel bosco. Innalzandosi si risale così il fianco della valle, lasciando in basso il corso del fiume Serio. Dopo aver attraversato alcuni valloni si raggiunge la stazione inferiore della teleferica che trasporta i viveri al rifugio. La strada sterrata diventa ora una mulattiera che, uscendo dal bosco, continua a salire per piegare poi bruscamente verso sud (1599 m) e compiere diversi tornanti. Dopo aver incrociato il sentiero 305/306 (1748 m) si prosegue ora verso nord e, dopo aver percorso un tratto "aereo" scavato nella roccia del monte Verme, si è al rifugio Curò (1915 m).

25 14 Settembre 2014 IL CULMINE DI S.PIETRO IN MTB - Val Brembana e Val Taleggio (BG) Difficoltà:MC-BC;ciclabilità 99% Dislivelli e percorrenze: m circa, 70 km, 6.30 h Fondo stradale: 60% asfalto, 40% sterrato-carrareccia-sentiero Chiusura iscrizioni: giovedì 11 settembre 2014 assicurazione soccorso alpino obbligatoria per i non soci CAI Riunione pre-gita: giovedì 11 settembre 2014 Organizzatore: CAI TREZZO Raffaele Martucciello, tel CAI BRIGNANO Paola Brambilla, tel Interessante escursione tra le montagne di casa nostra adatta a tutti, a patto di avere qualche chilometro nelle gambe! Partiamo da Zogno, in Val Brembana, dove l'omonima pista ciclabile ci permette di scaldarci prima della vera salita. A San Giovanni Bianco, abbandonata la ciclabile, imbocchiamo la strada provinciale della Val Taleggio; risaliamo la bella valle attraversando lo spettacolare "orrido" con le sue pareti strapiombanti che precipitano nel torrente, superiamo Sottochiesa e l'abitato di Olda per continuare in direzione Vedeseta. Continuando su pendenze più sostenute, superando Avolasio arriviamo al Culmine San Pietro situato a m di altitudine, passo che collega la Val Taleggio con la Valsassina. Sotto l'albergo Culmine San Pietro, dopo pochi metri prendiamo una sterrata che, correndo nei pascoli, passa davanti all'agriturismo Stella Alpina e, continuando su carrareccia con buon fondo ed alcuni saliscendi, attraversiamo un bel bosco di faggi per incrociare la strada asfaltata attraversata la quale si imbocca uno stretto sentiero in discesa verso Morterone, il comune più piccolo d'italia. Pedalando ora su una pendenza continua e regolare verso Alpe Costa del Pallio e Laghetto, in breve giungiamo alla Costa del Pallio (1.430 m) da cui ammiriamo il maestoso panorama sul Monte Resegone ed i monti della Valsassina da un lato, sulla Val Taleggio e sulla Valle Imagna dall'altro. Seguendo i segnavia CAI, proseguiamo in direzione Passo Valbona (1.438 m), poi in discesa su tornanti con fondo sconnesso e sassoso, quindi su stretto sentiero solitamente ingombro di vegetazione ci infiliamo nel bosco fino ad arrivare ad un tranquillo pianoro erboso con alcune baite. Proseguendo su un tratturo nel prato, in breve ci portiamo sulla strada agro silvo pastorale che velocemente ci conduce sulla strada asfaltata della Val Taleggio. Risaliamo fino ad Olda per chiudere questo bellissimo anello, ed in tutta scioltezza torniamo a Zogno dove si conclude la nostra bella escursione. L'organizzazione si riserva variazioni sul programma e sul percorso in base alle condizioni meteo, alle caratteristiche dei partecipanti e/o imprevisti che potrebbero verificarsi durante l'escursione.

26 11-12 Ottobre 2014 CASTAGNATA IN BAITA DEL NONO A BUEGGIO DI VILMINORE Organizzatore: il Direttivo A Bueggio di Vilminore di Scalve Domenica 12 OTTOBRE PROGRAMMA E MODALITA DA DEFINIRE Termine iscrizione: GIOVEDI' 9 OTTOBRE

27 GINNASTICA PRESCIISTICA E DI MANTENIMENTO PER PREPARARCI AL MEGLIO IN VISTA DELLE ATTIVITA' INVERNALI N 20 LEZIONI DA GIOVEDI 10 OTTOBRE 2013 N 20 LEZIONI DA LUNEDI 6 GENNAIO 2014 PRESSO LA PALESTRA DEL CENTRO SPORTIVO DI BRIGNANO GERA D'ADDA GIORNI E ORARI VERRANNO CONFERMATI IL PRIMA POSSIBILE PER LA DISPONIBILITA' DELLA PALESTRA. OBBLIGATORIO IL CERTIFICATO MEDICO DI BUONA SALUTE ALL'ISCRIZIONE DEL CORSO.

28 NOVEMBRE - CORSO DI SCI DI FONDO In collaborazione con la SCUOLA NAZIONALE DI SCI FONDO ESCURSIONISTICO INTERSEZIONALE ADDA. LIVELLI Il corso di Sci Fondo Escursionismo (SFE) prevede due livelli di difficoltà SFE1 e SFE2. Viene effettuato con attrezzatura leggera da fondo che consente, comunque, di frequentare percorsi liberi con dislivelli contenuti, anche non preventivamente tracciati. Livello SFE1 Corso di primo livello, dedicato a chi ha poca o nessuna esperienza in tecnica sciistica e vuole accedere al primo fuori pista. Le lezioni si svolgeranno su terreno preparato per acquisire una sufficiente sicurezza, per poi progredire su facile fuoripista. Verranno introdotte le principali regole di comportamento per garantire sicurezza ed affrontare al meglio il fascino dell ambiente invernale. Livello SFE2 E rivolto a coloro che hanno frequentato già il livello SFE1 o che hanno un esperienza equivalente. Le lezioni consolideranno sia l aspetto tecnico su pista, sia il perfezionamento del fuori pista. Verranno introdotte nozioni ed esercitazioni tecniche basate sulla sicurezza e condotta di un gruppo nel rispetto della montagna invernale.

29 Il corso comprende: 5 Lezioni teoriche effettuate il venerdì Attrezzatura e Abbigliamento Topografia e orientamento Elementi di primo soccorso Sciolinatura (scelta e applicazione) Conoscenza e pericoli della neve Prova pratica di orientamento 5 sedute di ginnastica presciistica Dedicate al'attività fondistica con seduta di corsa lenta per potenziamento aerobico di min. (Da effettuarsi le domeniche mattina di novembre). N 5 uscite sulla neve tra dicembre 2014 e gennaio 2015 in Engadina (Svizzera) N 5 spostamenti di A/R con pullman Copertura assicurativa Uso del materiale collettivo con possibilità di noleggiare l'attrezzatura completa Assistenza tecnica Ingresso piste Partecipazione gratuita ad una gita giornaliera seguiti dal proprio istruttore. NB: La direzione del corso per cause di forza maggiore, si riserva di apportare eventuali modifiche al programma

PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso

PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso L'ULTIMO PARADISO Lasciarsi alle spalle la vita caotica della città a partire alla volta di località tranquille, senza rumori nel completo relax sentendosi in paradiso,

Dettagli

CLUB ALPINO ITALIANO SEZIONE DI VERCELLI Via Stara, 1, 13100 Vercelli Tel e fax. 0161-250207 Sito web: www.caivercelli.it E-mail: info@caivercelli.

CLUB ALPINO ITALIANO SEZIONE DI VERCELLI Via Stara, 1, 13100 Vercelli Tel e fax. 0161-250207 Sito web: www.caivercelli.it E-mail: info@caivercelli. CLUB ALPINO ITALIANO SEZIONE DI VERCELLI Via Stara, 1, 13100 Vercelli Tel e fax. 0161-250207 Sito web: www.caivercelli.it E-mail: info@caivercelli.it TESSERAMENTO 2012 Quote associative: ORDINARI: 43,00

Dettagli

Passeggiate con le racchette da neve a Merano e dintorni

Passeggiate con le racchette da neve a Merano e dintorni Passeggiate con le racchette da neve a Merano e dintorni Area sciistica Merano 2000 Malga di Verano Dal parcheggio nr. 5 di Avelengo si procede verso il municipio per poi prendere il sentiero 2/a che porta

Dettagli

ITINERARI CON LA MOUNTAIN BIKE

ITINERARI CON LA MOUNTAIN BIKE ::Lago di Carezza:: :: Caratteristiche: i primi 200 m dopo l'albergo Lärchenwald (Gummer - S. Valentino) sono piuttosto ripidi, quindi si prosegue su strada forestale con discreti saliscendi fino al Passo

Dettagli

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni.

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. 8 regioni settentrionali: il Piemonte (Torino), la Val d Aosta (Aosta),

Dettagli

Magica Sardegna dal blu del mare al Gennargentu 19-27 Settembre 2015-9 giorni / 8 notti

Magica Sardegna dal blu del mare al Gennargentu 19-27 Settembre 2015-9 giorni / 8 notti Club Alpino Italiano Sezione di Valenza Davide e Luigi Guerci Magica Sardegna dal blu del mare al Gennargentu 19-27 Settembre 2015-9 giorni / 8 notti Sabato 19 settembre 2015 Viaggio andata Ritrovo dei

Dettagli

La gita è riservata ai soci di Ostia in Bici XIII in regola con l iscrizione. Il numero minimo di partecipanti è fissato a 10, il massimo a 20.

La gita è riservata ai soci di Ostia in Bici XIII in regola con l iscrizione. Il numero minimo di partecipanti è fissato a 10, il massimo a 20. Versione del 9/3/2015 Pag.1 di 5 FIAB - Ostia in Bici XIII Il Salento in bici 20-28 giugno 2015 Panoramica Una settimana nel Salento: un omaggio ad una delle bellezze d Italia, che ci racconterà di natura,

Dettagli

SCIARE AL CORNO ALLE SCALE

SCIARE AL CORNO ALLE SCALE SCIARE AL CORNO ALLE SCALE IL CORNO ALLE SCALE SPORT INVERNALI PER TUTTI E A TUTTI I LIVELLI, CALDA OSPITALITÀ E PIACEVOLI MOMENTI DI SVAGO E DI RELAX: È CIÒ CHE OFFRE IL CORNO ALLE SCALE, LA STAZIONE

Dettagli

Premiato nel 2008 dalla FIS e FISI come miglior sci club d Italia Riconosciuto nel 2010 dalla FIS tra i migliori 8 sci club al mondo

Premiato nel 2008 dalla FIS e FISI come miglior sci club d Italia Riconosciuto nel 2010 dalla FIS tra i migliori 8 sci club al mondo I corsi del C.A.S. in collaborazione con le Scuole Sci Monte Pora, Spiazzi, Vareno, 90 Foppolo e Alta Valle Brembana Stagione 2010-2011 Formula Località Giorno e Orario Livelli Età bus (*) White M. Pora

Dettagli

CONOSCERE la VALLE DEL LANZA UOMO E NATURA

CONOSCERE la VALLE DEL LANZA UOMO E NATURA CONOSCERE la VALLE DEL LANZA UOMO E NATURA Escursioni di Educazione Ambientale per la Scuola Media Proposte per l A.S. 2014-2015 Itinerari escursionistici disponibili (eco)sistema della Diga di Gurone.

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

CON LE CIASPOLE AI RIFUGI NELLE VALLI DELL OSSOLA

CON LE CIASPOLE AI RIFUGI NELLE VALLI DELL OSSOLA CON LE CIASPOLE AI RIFUGI NELLE VALLI DELL OSSOLA 1) VALLE ANTRONA itinerario 1 2) VAL BOGNANCO itinerari 2 e 3 3) VAL DIVEDRO itinerari 4, 5 e 6 4) ALPE DEVERO itinerari 7 e 8 5) VAL FORMAZZA itinerari

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

VISITE GUIDATE AGLI SCAVI di OSTIA ANTICA

VISITE GUIDATE AGLI SCAVI di OSTIA ANTICA VISITE GUIDATE AGLI SCAVI di OSTIA ANTICA MODULO PER I GRUPPI Nel presente modulo sono indicati i possibili percorsi per la Visita Guidata agli Scavi di Ostia Antica e la relativa Scheda di Prenotazione

Dettagli

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Cagliari 4 dicembre 2012 Centro di ricerca FO.CU.S. Progetto di ricerca a supporto dei territori per l individuazione

Dettagli

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it -

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - info@giulianovaparcodeiprincipi.it La Vostra Vacanza Benvenuti La Famiglia

Dettagli

FEBBIO SUMMER CAMP - Estate 2015 UNA SETTIMANA DI DIVERTIMENTO IMMERSI NELLA NATURA!

FEBBIO SUMMER CAMP - Estate 2015 UNA SETTIMANA DI DIVERTIMENTO IMMERSI NELLA NATURA! FEBBIO SUMMER CAMP - Estate 2015 UNA SETTIMANA DI DIVERTIMENTO IMMERSI NELLA NATURA! Febbio (1200-2063 m.) Comune di Villa Minozzo, alle pendici del Monte Cusna; località inserita nel meraviglioso contesto

Dettagli

lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE

lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE l originale www.casadelcammino.it for SI RINGRAZIANO IN MODO

Dettagli

ROVERETO: PERCORSO NELLE TRINCEE

ROVERETO: PERCORSO NELLE TRINCEE ROVERETO: PERCORSO NELLE TRINCEE Introduzione Il quindici e il sedici ottobre siamo andati in viaggio d'istruzione a Rovereto con la 3 C. Rovereto è una città a sud di Trento ricco di molte attrazioni

Dettagli

Gran Fondo PUNT DEL DIAU

Gran Fondo PUNT DEL DIAU LANZO TORINESE - SABATO 04 OTTOBRE 2014 Gran Fondo PUNT DEL DIAU REGOLAMENTO LA GARA GRAN FONDO DI CORSA IN MONTAGNA PUNT DEL DIAU avrà una lunghezza di circa km.25 e un dislivello positivo di circa 1450

Dettagli

Attravers Arna e Sentieri Aperti

Attravers Arna e Sentieri Aperti La XII^ Circoscrizione ARNA del Comune di Perugia, con le Associazioni del territorio, presenta: Attravers Arna e Sentieri Aperti Edizione 2009 Cinque camminate mattutine tra sapori, colori e suoni nella

Dettagli

47 Anno Domini Triathlon Festival

47 Anno Domini Triathlon Festival 47 Anno Domini Triathlon Festival Campionati Italiani Assoluti di Triathlon Sprint Staffetta a squadre Coppa Crono a Squadre Sabato 05 ottobre 2013 Domenica 06 ottobre 2013 Parco Le Bandie, Lovadina (TV)

Dettagli

RISTORANTI 2014 RESTAURANTS

RISTORANTI 2014 RESTAURANTS RISTORANTI 2014 RESTAURANTS NB Il giorno di chiusura è riferito ai periodi di bassa stagione, in alta stagione normalmente sono sempre aperti RISTORANTI PERGINE - S.CRISTOFORO - ISCHIA - VALCANOVER Al

Dettagli

CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA

CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA Collegno, 17 novembre 2014 CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA PROPOSTA DI TRENO STORICO RIEVOCATIVO DA TORINO A UDINE progetto per la realizzazione di una tradotta militare rievocativa, da Torino a Udine

Dettagli

TREKKING 2010 1-8 agosto NEL PARCO NAZIONALE DEL GRAN PARADISO VALLE D AOSTA LA THUILE - COGNE

TREKKING 2010 1-8 agosto NEL PARCO NAZIONALE DEL GRAN PARADISO VALLE D AOSTA LA THUILE - COGNE TREKKING 2010 1-8 agosto NEL PARCO NAZIONALE DEL GRAN PARADISO VALLE D AOSTA LA THUILE - COGNE Note tecniche: I tempi di percorrenza sono stati calcolati considerando una media oraria di circa, 350 metri

Dettagli

APPUNTAMENTO CON GLI ITINERARI DI SPIRITUALITA E INCONTRI ECUMENICI INTERRELIGIOSI

APPUNTAMENTO CON GLI ITINERARI DI SPIRITUALITA E INCONTRI ECUMENICI INTERRELIGIOSI APPUNTAMENTO CON GLI ITINERARI DI SPIRITUALITA E INCONTRI ECUMENICI INTERRELIGIOSI PELLEGRINAGGIO IN TERRA SANTA con visita della Samaria e dei Monasteri della Palestina dal 28 Maggio al 4 Giugno 2015

Dettagli

Itinerario ciclopedonale lungo il fiume Brenta

Itinerario ciclopedonale lungo il fiume Brenta PREMESSA L itinerario lungo il corso del fiume Brenta è motivato dalla presenza di un area di notevole interesse ambientale che merita una sua specifica valorizzazione anche a livello di turismo minore

Dettagli

Guida agli impianti e piste da sci

Guida agli impianti e piste da sci San Martino di Castrozza, Primiero e Vanoi stagione 2008-2009 itinerari escursionistici manifestazioni strutture ricettive e ricreative impianti e piste da sci parco naturale Paneveggio Pale di San Martino

Dettagli

allargarsi, andare da a Si dice anche: la pianura si estende; i confini si estendono... Scrivi tu una frase con il verbo estendersi...

allargarsi, andare da a Si dice anche: la pianura si estende; i confini si estendono... Scrivi tu una frase con il verbo estendersi... GLI APPENNINI Gli Appennini sono una catena montuosa che si estende da Nord a Sud per circa 1400 chilometri lungo la penisola italiana. Le montagne degli Appennini sono montagne meno alte di quelle delle

Dettagli

16 Tronchetti - esercizi per busto. 17 Sbarre per potenziamento. 21 Tronchetti per tonificazione

16 Tronchetti - esercizi per busto. 17 Sbarre per potenziamento. 21 Tronchetti per tonificazione Riscaldamento Anello Anello Anello 1 2 3 1 25 2 24 23 22 3 4 21 20 5 6 7 18 8 9 10 15 11 12 13 14 19 17 16 Defaticamento 1 2 3 4 Piattaforme per stiramento arti inferiori Twister per tonificazione busto

Dettagli

La valle reatina e i conventi francescani Visita dei quattro conventi di San Francesco. sabato/domenica 6-7

La valle reatina e i conventi francescani Visita dei quattro conventi di San Francesco. sabato/domenica 6-7 La valle reatina e i conventi francescani Visita dei quattro conventi di San Francesco sabato/domenica 6-7 In collaborazione con Ostia in Bici ( Fiab Onlus ) e Wig Wam guida: Romano Puglisi -------------------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012 9 / 30 settembre 2012 Il progetto 2012 Il progetto 2012 di DimoreDesign, sulla scia del successo dell edizione 2011, ne riprende e amplia l obiettivo fondamentale di rendere fruibile il patrimonio artistico,

Dettagli

TOUR GRECIA CLASSICA & METEORE 8 giorni / 7 notti

TOUR GRECIA CLASSICA & METEORE 8 giorni / 7 notti 2014/2015 TOUR GRECIA CLASSICA & METEORE 8 giorni / 7 notti Atene / Canale di Corinto / Epidauro / Micene / Nauplia / Olympia Arachova / Delfi / Kalambaka / Monasteri Bizantini delle Meteore / Termopili

Dettagli

SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA. 30 Maggio - 5 Giugno 2015!

SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA. 30 Maggio - 5 Giugno 2015! 30 Maggio - 5 Giugno 2015! 30 Maggio - 5 Giugno 2015! SARDEGNA: LA SUA STORIA NELLA PIETRA L'Archeotour, giunto quest'anno alla sua XI edizione, è un'iniziativa del Rotary Club Cagliari per far conoscere

Dettagli

STUDI PER LA FORMAZIONE DEL PARCO DI INTERESSE SOVRACOMUNALE DEL FIUME TORMO.

STUDI PER LA FORMAZIONE DEL PARCO DI INTERESSE SOVRACOMUNALE DEL FIUME TORMO. STUDI PER LA FORMAZIONE DEL PARCO DI INTERESSE SOVRACOMUNALE DEL FIUME TORMO. Provincia di BERGAMO Comune di Arzago d'adda. Provincia di CREMONA Comuni di Agn adello, Pandino, Palazzo Pignano, Monte Cremasco,

Dettagli

TONNARA di SCOPELLO Comunione Tonnare Scopello & Guzzo

TONNARA di SCOPELLO Comunione Tonnare Scopello & Guzzo Vi preghiamo di tener presente che le sistemazioni offerte sono in linea con lo spirito del luogo, lontane dal comfort e dagli standard delle strutture ricettive. In particolare, alcune abitazioni hanno

Dettagli

1. Lo sport mens sana in corpore sano

1. Lo sport mens sana in corpore sano 1. Lo sport mens sana in corpore sano Mens sana in corpore sano è latino e vuol dire che lo sport non fa bene soltanto al corpo ma anche alla mente. E già ai tempi dei romani si apprezzavano le attività

Dettagli

REPORTAGE/Nuove sfde. Israele che pedala UN MAR MORTO

REPORTAGE/Nuove sfde. Israele che pedala UN MAR MORTO REPORTAGE/Nuove sfde Israele che pedala UN MAR MORTO PiENO di vita 74 bambini, donne, professionisti: tutti insieme per provare il fascino di viaggiare in bici attraverso un deserto unico, con partenza

Dettagli

PROGRESSIONE SU GHIACCIAIO DELLA CORDATA

PROGRESSIONE SU GHIACCIAIO DELLA CORDATA Dispensa informativa sulla PROGRESSIONE SU GHIACCIAIO DELLA CORDATA Nota: questa dispensa e stata realizzata a cura di M.Meroni e L.Castelli ed e frutto sia dell esperienza degli istruttori della Scuola

Dettagli

Alassio AL MARE RESIDENZA. Stagione 2014-2015

Alassio AL MARE RESIDENZA. Stagione 2014-2015 RESIDENZA AL MARE Alassio Stagione 2014-2015 Periodi e tariffe giornaliere di soggiorno: PERIODO DAL AL SOCI AGOAL AGGREGATI NOTE Festività fine Anno 28/12/2014 02/01/2015 72,00 77,00 Periodo non frazionabile

Dettagli

Con Rikke nei Parchi d Abruzzo di Kristiina Salmela

Con Rikke nei Parchi d Abruzzo di Kristiina Salmela di Kristiina Salmela Gole di Fara San Martino (CH) Hei! Ciao! Sono un bel TONTTU - uno gnometto mezzo finlandese mezzo abruzzese, e mi chiamo Cristian alias Rikke. Più di sei anni fa sono nato nel Paese

Dettagli

INFORMAZIONI e REGISTRAZIONE al TrailTrophy Plan de Corones 2015

INFORMAZIONI e REGISTRAZIONE al TrailTrophy Plan de Corones 2015 INFORMAZIONI e REGISTRAZIONE al TrailTrophy Plan de Corones 2015 PROGRAMMA/INFORMAZIONI La prima del TrailTrophy a Plan de Corones: alla fine di luglio la comunità del TrailTrophy si ritrova una seconda

Dettagli

-AUDAX 24h- 18-19 luglio 2015

-AUDAX 24h- 18-19 luglio 2015 -AUDAX 24h- 18-19 luglio 2015 Arcore 26/03/2015 REGOLAMENTO Art. 1 - ORGANIZZAZIONE Il GILERA CLUB ARCORE con sede in Arcore via N. Sauro 12 (mail : motoclubarcore@gmail.com) e il MOTO CLUB BIASSONO con

Dettagli

INFORMAZIONI E CONDIZIONI GENERALI

INFORMAZIONI E CONDIZIONI GENERALI INFORMAZIONI E CONDIZIONI GENERALI Con l'accesso, la visualizzazione, la navigazione o l'utilizzo del materiale o dei servizi disponibili in questo sito o attraverso di esso, l'utente indica di aver letto

Dettagli

Una residenza al Belmont è un valore certo, da godere ogni giorno dell anno e per generazioni.

Una residenza al Belmont è un valore certo, da godere ogni giorno dell anno e per generazioni. Ad un passo dalle frenetiche città e aeroporti della Lombardia ci sono le indimenticabili montagne, laghi ed orizzonti del Parco Naturale delle Alpi Orobie. La perla delle Orobie è Foppolo, villaggio pulsante

Dettagli

Censimento Programma di intervento per l abbattimento delle barriere architettoniche e urbanistiche

Censimento Programma di intervento per l abbattimento delle barriere architettoniche e urbanistiche Censimento Programma di intervento per l abbattimento delle barriere architettoniche e urbanistiche Schede rilievo SCHEDA RILIEVO BARRIERE ARCHITETTONICHE SPAZI - strade Vinci Toiano CENTRO ABITATO Sant

Dettagli

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore g Dimore di La o Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore Dimore di Lago Dimore di Lago, terzo volume storico della Collana

Dettagli

A ROMA DA PAPA FRANCESCO. Roma 31 Ottobre 2015

A ROMA DA PAPA FRANCESCO. Roma 31 Ottobre 2015 A ROMA DA PAPA FRANCESCO Roma 31 Ottobre 2015 Il Programma definitivo della giornata sarà disponibile sul sito www.ucid.it A ROMA DA PAPA FRANCESCO - Roma, 31 Ottobre 2015 PROPOSTE DI ACCOGLIENZA OPZ.

Dettagli

La bellezza è la perfezione del tutto

La bellezza è la perfezione del tutto La bellezza è la perfezione del tutto MERANO ALTO ADIGE ITALIA Il generale si piega al particolare. Ai tempi di Goethe errare per terre lontane era per molti tutt altro che scontato. I viandanti erano

Dettagli

VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS

VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS : VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS Un Viaggio indimenticabile attraverso la Storia Venice-Simplon Orient-Express è il treno più famoso del mondo, con una storia ultracentenaria che nasce nel 1864 e prosegue

Dettagli

l assistenza sanitaria sarà regolarmente erogata per tutto il 2015. Quindi per quest anno, nulla è cambiato parere negativo

l assistenza sanitaria sarà regolarmente erogata per tutto il 2015. Quindi per quest anno, nulla è cambiato parere negativo 23 febbraio 2015 Informiamo gli iscritti che, a seguito del bilancio consuntivo 2014, l assistenza sanitaria sarà regolarmente erogata per tutto il 2015. Quindi per quest anno, nulla è cambiato e speriamo

Dettagli

Un roseto. le nuvole. Dai suoi 1500 metri, è il più alto d Europa (Bulla, Ortisei - Alto Adige)

Un roseto. le nuvole. Dai suoi 1500 metri, è il più alto d Europa (Bulla, Ortisei - Alto Adige) Dai suoi 1500 metri, è il più alto d Europa (Bulla, Ortisei - Alto Adige) Un roseto Il gazebo adiacente la casa sfrutta l estensione fra di un glicine centenario le nuvole e offre ombra e riparo nelle

Dettagli

(rilevamento GPS media ponderale stabilita tra vari rilevamenti ).

(rilevamento GPS media ponderale stabilita tra vari rilevamenti ). PREMESSA Anche quest anno il Montanaro Trail presenta due percorsi Gara lunga 52 km e gara corta 23 km: gli itinerari, quasi interamente su sentieri CAI, attraversano boschi di castagno, faggio e conifere

Dettagli

Appunti sull orientamento con carta e bussola

Appunti sull orientamento con carta e bussola Appunti sull orientamento con carta e bussola Indice Materiale necessario... 2 Orientiamo la carta topografica con l'aiuto della bussola... 2 Azimut... 2 La definizione di Azimut... 2 Come misurare l azimut...

Dettagli

SALUTE E BENESSERE MASEC LA CLINICA DEL SALE CENTRI FISIOTERAPICI OTTICA DANILO CROTTI PARRUCCHIERI CENTRI ESTETICI

SALUTE E BENESSERE MASEC LA CLINICA DEL SALE CENTRI FISIOTERAPICI OTTICA DANILO CROTTI PARRUCCHIERI CENTRI ESTETICI MASEC LA CLINICA DEL SALE CENTRI FISIOTERAPICI OTTICA DANILO CROTTI PARRUCCHIERI CENTRI ESTETICI SALUTE E BENESSERE MASEC COS E È la mutua assistenza volontaria dei piccoli imprenditori e delle loro famiglie,

Dettagli

Ogni mattina si parte alla scoperta di qualcosa di nuovo. Dopo una lauta colazione,

Ogni mattina si parte alla scoperta di qualcosa di nuovo. Dopo una lauta colazione, ANNA E VITTORIO, PELLEGRINI IRRIDUCIBILI Ha colto nel segno Simone quando ci ha definiti pellegrini "irriducibili"... Siamo partiti da Milano con la speranza di riuscire a percorrere tutte le 16 tappe,

Dettagli

INFORMAZIONI VALIDE PER TUTTI I VIAGGI

INFORMAZIONI VALIDE PER TUTTI I VIAGGI INFORMAZIONI VALIDE PER TUTTI I VIAGGI Ogni programma è preceduto da una testatina contenente, in forma sintetica, le informazioni relative al viaggio. Lo spazio a disposizione nella scheda è limitato

Dettagli

Io ò bevuto circa due. mesi sera e mattina. d una aqqua d una. fontana che è a. quaranta miglia presso. Roma, la quale rompe. la pietra; e questa à

Io ò bevuto circa due. mesi sera e mattina. d una aqqua d una. fontana che è a. quaranta miglia presso. Roma, la quale rompe. la pietra; e questa à Io ò bevuto circa due mesi sera e mattina d una aqqua d una fontana che è a quaranta miglia presso Roma, la quale rompe la pietra; e questa à rotto la mia e fàttomene orinar gran parte. Bisògniamene fare

Dettagli

VILLAGGI TURISTICI Comunicazione dell attrezzatura e dei prezzi per l anno 20

VILLAGGI TURISTICI Comunicazione dell attrezzatura e dei prezzi per l anno 20 MOD.COM/VIT COMUNE di VILLAGGI TURISTICI Comunicazione dell attrezzatura e dei prezzi per l anno 20 1 SEMESTRE (scrivere a macchina o in stampatello) 2 SEMESTRE 01 Denominazione del Villaggio Turistico

Dettagli

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958) NOTIZIARIO PARROCCHIALE Anno XC - N 8 dicembre 2012 - L Angelo in Famiglia Pubbl. mens. - Sped. abb. post. 50% Bergamo Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone

Dettagli

"UN VERO EROE NON SI DIMOSTRA DALLA FORZA CHE

UN VERO EROE NON SI DIMOSTRA DALLA FORZA CHE GREST 2015 L estate ormai si avvicina e l Unità Pastorale Madre Teresa di Calcutta, organizza e propone il GrEst (Oratorio estivo), rivolto ai ragazzi delle classi elementari e medie delle nostre parrocchie.

Dettagli

LA TUA VISITA A Expo Milano 2015: ISTRUZIONI PER L USO

LA TUA VISITA A Expo Milano 2015: ISTRUZIONI PER L USO LA TUA VISITA A Expo Milano 2015: ISTRUZIONI PER L USO I BIGLIETTI SCUOLA I biglietti scuola, nella modalità biglietto singolo, hanno un costo di 10 per ogni studente e sono riservati ai gruppi scolastici

Dettagli

wewelcomeyou fate la vostra scelta

wewelcomeyou fate la vostra scelta wewelcomeyou fate la vostra scelta State cercando la vostra prossima destinazione per l estate? Volete combinare spiagge splendide con gite in montagna e nella natura? Desiderate un atmosfera familiare

Dettagli

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA Il Museo Diocesano di Catania desidera, anche quest anno, proseguire con le scuole l impegno e la ricerca educativa con particolare attenzione ai Beni Culturali, Artistici e Ambientali. L alleanza fra

Dettagli

Comune di San Giustino. STUDIO DELLA VIABILITÀ nella frazione di Selci IPOTESI PROGETTUALI

Comune di San Giustino. STUDIO DELLA VIABILITÀ nella frazione di Selci IPOTESI PROGETTUALI Comune di San Giustino STUDIO DELLA VIABILITÀ nella frazione di Selci IPOTESI PROGETTUALI Presentazione pubblica del 19.02.2015 IPOTESI PROGETTUALI CONSIDERAZIONI PRELIMINARI TUTELARE L ACCESSIBILITÀ AI

Dettagli

Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini

Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini Carta dei servizi Servizio Attività del Tempo Libero 1 REALIZZATA A CURA DI: Servizio Attività del Tempo Libero Comune di Bolzano Michela Voltani Elena Bettini Anita Migl COORDINAMENTO PROGETTO Cristina

Dettagli

I VIAGGIATORI DI IN VIAGGIO SULLE OROBIE 2015

I VIAGGIATORI DI IN VIAGGIO SULLE OROBIE 2015 I VIAGGIATORI DI IN VIAGGIO SULLE OROBIE 2015 GIULIO BEGGIO - Guida alpina Classe 1958, guida alpina erbese, imprenditore nel settore dell attrezzatura da montagna, Giulio Beggio è un profondo conoscitore

Dettagli

Emozione montagna. Racines. Vipiteno. Colle Isarco. Percorsi escursionistici Escursioni in montagna Tour in mountain bike Malghe & rifugi

Emozione montagna. Racines. Vipiteno. Colle Isarco. Percorsi escursionistici Escursioni in montagna Tour in mountain bike Malghe & rifugi valleisarco Percorsi escursionistici Escursioni in montagna Tour in mountain bike Malghe & rifugi Emozione montagna Racines Val Racines Val Ridanna Val Giovo Vipiteno Campo di Trens Prati/Val di Vizze

Dettagli

in evidenza 2013-2014

in evidenza 2013-2014 in evidenza 2013-2014 Liberty of the Seas, la nave più incredibile del Mediterraneo A inaugurare gli imbarchi da Napoli sarà Liberty of the Seas, una nave straordinaria in partenza per la prima volta dall

Dettagli

Le problematiche del turismo: uno sguardo interdisciplinare. Roberto Furlani WWF Italia Ufficio Turismo

Le problematiche del turismo: uno sguardo interdisciplinare. Roberto Furlani WWF Italia Ufficio Turismo Roberto Furlani WWF Italia Ufficio Turismo Secondo l Organizzazione Mondiale per il Turismo, le Alpi accolgono ogni anno il 12% circa del turismo mondiale. Parallelamente le Alpi rappresentano anche uno

Dettagli

MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE VOLUME 1 CAPITOLO 10. Golfo di Venezia. Rimini. Mare Adriatico Corsica. Mar Tirreno.

MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE VOLUME 1 CAPITOLO 10. Golfo di Venezia. Rimini. Mare Adriatico Corsica. Mar Tirreno. ITALIA FISICA Cose da sapere VOLUME 1 CAPITOLO 10 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE A. Le idee importanti l L Italia è una penisola al centro del Mar Mediterraneo, con due grandi isole l In Europa, l

Dettagli

LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE

LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE AUDIMOB O SSERVATORIO SUI C OMPORTAMENTI DI M OBILITÀ DEGLI I TALIANI Dicembre 2007 LE FERMATE AUDIMOB S U L L A M O B I L I T A n. 3 La

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

CLUB ALPINO ITALIANO Sezione di PORTOGRUARO RINO DRIGO. ( ProGrAmmA estivo 2015

CLUB ALPINO ITALIANO Sezione di PORTOGRUARO RINO DRIGO. ( ProGrAmmA estivo 2015 CLUB ALPINO ITALIANO Sezione di PORTOGRUARO RINO DRIGO ( ProGrAmmA estivo 2015 ( Il C Sel terr trec gli (CA di per con que Per sez des gra o per con ( Il CAI e la nostra sezione Il Club Alpino Italiano

Dettagli

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ)

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) La musica è l'armonia dell'anima Alessandro Baricco, Castelli di rabbia Premessa L insegnamento di uno strumento musicale nella

Dettagli

Il Bhutan: il regno del dragone tuonante

Il Bhutan: il regno del dragone tuonante : il regno del dragone tuonante di Paolo Castellani 12 Il Memorial Chorten a Thimphu Lo Dzong di Paro? Ma dov è? Questa è la risposta che ti puoi aspettare quando dici che andrai in Bhutan. Questo remoto

Dettagli

ANALISI DEL PEGGIORAMENTO AVVENUTO SUL VENETO DAL 7 AL 10 SETTEMBRE 2010 A cura di Alessandro Buoso Una pubblicazione di SERENISSIMAMETEO.

ANALISI DEL PEGGIORAMENTO AVVENUTO SUL VENETO DAL 7 AL 10 SETTEMBRE 2010 A cura di Alessandro Buoso Una pubblicazione di SERENISSIMAMETEO. AVVENUTO SUL VENETO DAL 7 AL 10 SETTEMBRE 2010 A cura di Alessandro Buoso Una pubblicazione di SERENISSIMAMETEO.EU Tra le giornate di martedì 7 e venerdì 10 Settembre 2010, il Veneto è stato interessato

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA Stagione invernale 2014/2015 1. Le presenti Condizioni Generali di Vendita regolano le condizioni contrattuali relative all acquisto ed all utilizzo degli skipass e delle

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA CORRETTA REGISTRAZIONE AL SITO PER POTER ACCEDERE ALL'AREA PRIVATA E PER L INSERIMENTO DELLE ISCRIZIONI.

ISTRUZIONI PER LA CORRETTA REGISTRAZIONE AL SITO PER POTER ACCEDERE ALL'AREA PRIVATA E PER L INSERIMENTO DELLE ISCRIZIONI. ISTRUZIONI PER LA CORRETTA REGISTRAZIONE AL SITO PER POTER ACCEDERE ALL'AREA PRIVATA E PER L INSERIMENTO DELLE ISCRIZIONI. REGISTRAZIONE: Cliccare su Registrati La procedura di registrazione prevede tre

Dettagli

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI INFO BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI Le informazioni contenute in questo documento non vanno in alcun modo a sostituire i contenuti dei bandi e

Dettagli

Trekking di più giorni

Trekking di più giorni SEZIONE DI MORTARA Trekking di più giorni Cosa portare nello zaino Escursioni di più giorni Per i trekking il discorso peso diventa ancora più importante delle escursioni di un giorno o due. Portare sulle

Dettagli

Statuti CAS Sezione Bregaglia

Statuti CAS Sezione Bregaglia Statuti CAS Sezione Bregaglia Art. 1 Costituzione Sotto il nome Club Alpino Svizzero (detto in seguito CAS) Sezione Bregaglia è costituita un associazione retta dal presente statuto e dagli art. 60 e seguenti

Dettagli

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A.

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. 01 Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010 Soci Fondatori - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. - Associazione Partners di Palazzo Strozzi Promossa da 02 MISSION Volontariato

Dettagli

GLI IMPIANTI IDROELETTRICI IN VALLE ORCO, VAL DI SUSA e SUL FIUME PO

GLI IMPIANTI IDROELETTRICI IN VALLE ORCO, VAL DI SUSA e SUL FIUME PO GLI IMPIANTI IDROELETTRICI IN VALLE ORCO, VAL DI SUSA e SUL FIUME PO Gli impianti idroelettrici Iren Energia è la società del Gruppo Iren che opera nei settori della produzione e distribuzione di energia

Dettagli

Il sei gennaio, c è la festa dell Epifania. In quel giorno la Befana, una buona vecchietta con una scopa fra le gambe, porta regali per i bambini.

Il sei gennaio, c è la festa dell Epifania. In quel giorno la Befana, una buona vecchietta con una scopa fra le gambe, porta regali per i bambini. A) Le feste italiane Naturalmente la più grande festa per i bambini e gli italiani è Natale. In Italia non mancano mai l albero di Natale, il presepio e molti regalini: la sera della Vigilia, il ventiquattro

Dettagli

CORSO ALLIEVO ALLENATORE

CORSO ALLIEVO ALLENATORE CORSO ALLIEVO ALLENATORE GUIDA DIDATTICA 2013 1. Introduzione La presente guida vuole essere uno strumento a disposizione del Formatore del Corso Allievo Allenatore. In particolare fornisce informazioni

Dettagli

CALENDARIO REGIONALE 2014/2015

CALENDARIO REGIONALE 2014/2015 CALENDARIO REGIONALE 2014/2015 www.federnuoto.piemonte.it nuoto@federnuoto.piemonte.it INDICE REGOLAMENTO ATTIVITÀ...pag.4 AVVERTENZE DI CARATTERE GENERALE...pag.5 ISCRIZIONI...pag.6 Norme generali...pag.6

Dettagli

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI pag. 7 DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MA 28 Rev. 1 del 22/10/2011 Pagina 1 di 6 MISSIONE E VALORI L U.O.C. di Oncologia Medica si prende

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Ufficio di Segreteria: Viale Liguria Rozzano (MI) Tel. 02 57501074 Fax. 028255740 e-mail: segreteria@medialuinifalcone.it sito: www.icsliguriarozzano.gov.it Recapiti

Dettagli

Guida alle prestazioni ambulatoriali

Guida alle prestazioni ambulatoriali Az i e n d a O s p e d a l i e r a O s p e d a l i Riuniti Papardo-Piemonte M e s s i n a P r e s i d i o O s p e d a l i e r o P AP AR D O Guida alle prestazioni ambulatoriali Gentile Signore/a, l Azienda,

Dettagli

LAGO. moltissime. famiglie, venire i. Luglio 2012

LAGO. moltissime. famiglie, venire i. Luglio 2012 LAGO DI SUVIANA (BO) IL FRESC CO APPENNINO E UNA GRIGLIATA CON GLI AMICI Luglio 2012 Il lago di Suviana è una delle mete più gradite ai motociclisti bolognesi e toscani,, nonché da moltissime famiglie,

Dettagli

AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO

AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO AL VIA LA CAMPAGNA AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO 1. ESSERE UN AGRONOMO E FORESTALE WAA for EXPO2015 Il grande appuntamento dell EXPO MILANO 2015 dal

Dettagli

MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE VOLUME 1 CAPITOLO 2 ... ... ... ... ... ...

MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE VOLUME 1 CAPITOLO 2 ... ... ... ... ... ... VOLUME 1 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE ACQUE INTERNE 1. Parole per capire A. Conosci già queste parole? Scrivi il loro significato o fai un disegno: valle... ghiacciaio... vulcano... cratere...

Dettagli

Scopriamo insieme il

Scopriamo insieme il Scopriamo insieme il SettemariClub Sol Falcó Durante la visita tecnica della struttura, porta con te questo Mini Book inspection, potrà esserti utile. In molti casi, le notizie contenute nel Mini Book

Dettagli

A NE T O I S AZ I C O S VE AS

A NE T O I S AZ I C O S VE AS ASSOCIAZIONE VESTA L'Associazione Culturale Vesta nasce nel 2013 dall idea di creare un laboratorio di idee destinate alla fruizione e alla valorizzazione del patrimonio storico, culturale e naturalistico

Dettagli

Costa degli Etruschi, itinerari trekking

Costa degli Etruschi, itinerari trekking Costa degli Etruschi, itinerari trekking Camminare è sinonimo di contatto con la terra. Tracce e sentieri raccontano attimi o secoli di spostamenti lenti. Nell epoca del non c è tempo una semplice passeggiata

Dettagli

Elaborazione su immagine tratta dal sito www.padovanavigazione.it

Elaborazione su immagine tratta dal sito www.padovanavigazione.it ITINERARIO 3. Sito UNESCO Venezia e la sua laguna (parte in Comune di Codevigo Provincia di Padova); Dai Colli Euganei alla Laguna sud di Venezia, lungo i Canali Vigenzone e Pontelongo; Da Padova alla

Dettagli

Comune di Fusignano ATTIVITA' ORDINARIE 2013 - 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Area Amministrativa. Sottoreport Comune

Comune di Fusignano ATTIVITA' ORDINARIE 2013 - 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Area Amministrativa. Sottoreport Comune CdC CDR009 RESP. SEGRETERIA GENERALE PROGETTO RPP: AREA AMMINISTRATIVA RESPONSABILE: GIANGRANDI TIZIANA 100 Miglioramento e razionalizzazione delle attività ordinarie Area Amministrativa 1 UFFICIO SEGRETERIA

Dettagli

GRAN TOUR DELLA GRECIA 9 giorni / 8 notti

GRAN TOUR DELLA GRECIA 9 giorni / 8 notti GRAN TOUR DELLA GRECIA 9 giorni / 8 notti 2014/2015 Atene / Canale di Corinto / Epidauro / Micene / Nauplia / Olympia / Arachova Delfi / Kalambaka / Meteore / Salonicco / Filippi / Kavala / Vergina / Termopili

Dettagli