COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 2 Nord (Arcella-S.Carlo-Pontevigodarzere) DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO CIRCOSCRIZIONALE N.2 Nord.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 2 Nord (Arcella-S.Carlo-Pontevigodarzere) DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO CIRCOSCRIZIONALE N.2 Nord."

Transcript

1 COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 2 Nord (Arcella-S.Carlo-Pontevigodarzere) DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO CIRCOSCRIZIONALE N.2 Nord. N.27 di Reg. Originale (Quartiere) Seduta del N. di Reg. Speciale (Uff. Coord.) OGGETTO: parere: Settore Infrastrutture nuovo svincolo Camerini-Guicciardini. L anno 2007, il giorno 31 del mese maggio, alle ore 21,17, convocato dal Presidente con avviso spedito nei modi e termini di legge, il Consiglio Circoscrizionale si è riunito presso la sede di via Curzola,15, nella sala delle adunanze aperta al pubblico. Alla trattazione dell argomento in oggetto, in seduta (pubblica), sono presenti (P) ed assenti (A) i consiglieri: N. COGNOME E NOME Presenti Assenti 1 Aggio Danilo P 2 Basalisco Anna P 3 Bordignon Angelo P 4 Borrelli Salvatore P 5 Bruson Federico P 6 Carretta Giovanni P 7 Colombo Gian Luca A 8 Cosentino Sergio P 9 Forzan Mario P 10 Mazzetto Giulio P 11 Nicolussi Luca Maria P 12 Pantano Antonio Stefano P 13 Rettore Luisella P 14 Saraceno Giorgianni Maria Rita P 15 Scapin Fabio P 16 Schiavo Francesco P 17 Segato Nicola P 18 Tonello Fabio P 19 Toso Cristina P 20 Ulgelmo Valter P 21 Vanzan Franco P Totale 20 1 e pertanto complessivamente presenti n.20 e assenti n.1 componenti del Consiglio Circoscrizionale Presiede: Il Presidente Angelo Bordignon; Partecipa: Il Segretario di quartiere Dott. Renzo Checchin; La seduta è legale. Sono designati a fungere da scrutatori i Consiglieri signori: 1) S. BORRELLI; 2) G. MAZZETTO;

2 Il Presidente pone in discussione l argomento iscritto al n dell O.d.g.: parere: parere: Settore Infrastrutture nuovo svincolo Camerini-Guicciardini", invitando il coordinatore della 2 Commissione Circoscrizionale arch. Franco Vanzan, ad illustrare la seguente relazione in precedenza distribuita ai Consiglieri circoscrizionali: Premesso: Signori Consiglieri, - che ai sensi dell'art. 17 comma 2, del T.U. delle leggi sull Ordinamento degli Enti Locali, approvato con D.Lgs , n. 267, l'organizzazione e le funzioni delle Circoscrizioni sono disciplinate dallo Statuto Comunale e da apposito regolamento; - che ai sensi degli articoli 3 e 13 del su citato T.U. delle leggi sull Ordinamento degli Enti Locali, approvato con D.Lgs , n. 267, il Comune è l'ente a finalità generali, che cura gli interessi e promuove lo sviluppo della propria comunità esercitando tutte le funzioni amministrative che non siano espressamente attribuite ad altri soggetti; - che l'art.63, dello Statuto vigente nel Comune di Padova, al comma 2, stabilisce in particolare che a ciascun Consiglio di Quartiere spetta esprimere parere obbligatorio, entro i termini decorrenti dalla data di ricevimento, su: atti, piani, programmi e interventi interessanti la circoscrizione; - che l'art.34, comma 1, lett. a-d) del vigente Regolamento delle Circoscrizioni di Decentramento stabilisce l obbligatorietà del parere del C.d.Q. in merito al verde e al sistema viario e di mobilità di quartiere; RICHIAMATA la nota del Settore Infrastrutture prot del , con la quale si chiede al C.d.Q. di esprimere il parere di competenza in merito al progetto definitivo - 1 stralcio dello svincolo Camerini-Guicciardini del PRUSST Arco di Giano Asse di distribuzione urbana Est-Ovest-; CONSIDERATO che la proposta rientra nel progetto generale PRUSST Arco di Giano ; CHE l'intervento è descritto nella planimetria generale del progetto esecutivo trasmessa dal su citato Settore; SOTTOLINEATO che la proposta in questione è conforme alla variante al P.R.G. approvata dal C.d.Q. 2 Nord con deliberazione n.24 del con la quale si è razionalizzato e semplificato l organizzazione viaria dello svincolo Camerini-Guicciardini (riducendo notevolmente la superficie stradale a beneficio di verde pubblico e privato, diminuendone notevolmente l impatto ambientale rispetto alla precedente previsione presentata al Quartiere con nota prot del ); VISTO che la 2 Commissione Circoscrizionale Urbanistica, Viabilità e Traffico -, nella seduta del , come risulta dal verbale prot del , ha esaminato e trattato l'argomento proponendo d'esprimere parere favorevole in merito ai seguenti aspetti: la viabilità, la pista ciclabile, la fascia verde tra l abitato a sud e la nuova viabilità e i cul-de-sac previsti in tutte le vie laterali di via Zara. Riguardo invece il verde attrezzato e la nuova lottizzazione dei privati, la Commissione ha demandato la sua valutazione al progetto specifico; VISTA la proposta di deliberazione; RITENUTO di provvedere in merito; VISTO il T.U. delle leggi sull Ordinamento degli Enti Locali, approvato con D.Lgs , n. 267; VISTO lo Statuto Comunale; VISTO il vigente Regolamento delle Circoscrizioni di Decentramento approvato con deliberazione di C.C. n. 42 del , e successive modifiche ed integrazioni; Tutto ciò premesso, si propone alla Vostra approvazione il su citato ordine del giorno, IL CONSIGLIO CIRCOSCRIZIONALE 2

3 Preso atto dell attestazione riportata in calce espressa sulla proposta di deliberazione ai sensi dell art.49, comma 3, lett.c, del Regolamento delle Circoscrizioni di Decentramento. DELIBERA - di esprimere PARERE FAVOREVOLE alla proposta citata in premessa trasmessa dal Settore Infrastrutture con nota prot del , limitatamente ai seguenti aspetti: - la viabilità, la pista ciclabile, la fascia verde tra l abitato a sud e la nuova viabilità e i cul-desac previsti in tutte le vie laterali di via Zara. Riguardo invece il verde attrezzato e la nuova lottizzazione dei privati, si demanda il parere al progetto specifico; * - di ribadire: 1) la netta contrarietà all eventuale collegamento tra il Cavalcavia Camerini e Corso Australia; 2) il divieto di transito ai mezzi pesanti lungo l asse Camerini/Guicciardini da sottoporre a controllo con adeguato impianto di videosorveglianza; 3) la necessità di effettuare la continuazione della pista ciclabile in via Guicciardini. * aggiunta deliberata a seguito di una proposta presentata alla fine della discussione del punto all Odg; - di dare atto che la presente deliberazione è esecutiva dalla data d adozione ai sensi dell art.51, comma 4, del Regolamento delle Circoscrizioni di Decentramento; - di trasmettere la presente deliberazione ai sottospecificati Organi e Settori Comunali: al Settore Infrastrutture; al Settore Decentramento; ai Capigruppo del Consiglio Comunale; il competente Segretario di quartiere provvederà all esecuzione ai sensi e per gli effetti dell art.49, comma 3, lett.d), del Regolamento delle Circoscrizioni di Decentramento; ATTESTAZIONE SULLA PROPOSTA DI DELIBERAZIONE Si attesta ai sensi dell'art.49, comma 3, lettera c), del vigente Regolamento delle Circoscrizioni di Decentramento, la regolarità della proposta in oggetto, intesa come correttezza e completezza del procedimento e rispetto della normativa riguardante le materie di competenza dei Quartieri. Data, Estensore del provvedimento ( Dott. Renzo Checchin) ( Dott. Renzo Checchin) Il Presidente dichiara aperta la discussione. OMISSIS (intervengono il Presidente e i seguenti consiglieri: Vanzan, Carretta, Nicolussi, Ulgelmo, Cosentino, Saraceno, Rettore e Tonello). I consiglieri Carretta, Ulgelmo, Mazzetto, Nicolussi e Basalisco presentano dichiarazione di voto. Alla luce delle indicazioni emerse durante il dibattito di questo punto all odg., il Presidente propone di mettere in votazione la seguenti aggiunte alla proposta di delibera: di ribadire: 1) la netta contrarietà all eventuale collegamento tra il Cavalcavia Camerini e Corso Australia; 3

4 2) il divieto di transito ai mezzi pesanti lungo l asse Camerini/Guicciardini da sottoporre a controllo con adeguato impianto di videosorveglianza; 3) la necessità di effettuare la continuazione della pista ciclabile in via Guicciardini. Nessun altro avendo chiesto di parlare, il Presidente pone in votazione, per alzata di mano ai sensi dell art.17 del vigente Regolamento delle Circoscrizioni di Decentramento, l'intera suestesa proposta con le aggiunte sopra specificate. Con l assistenza degli Scrutatori si accerta il seguente risultato: Presenti n.20. Voti favorevoli n.15. Voti contrari n.3 (Nicolussi, Schiavo e Mazzetto). Astenuti n.2 (Bruson e Ulgelmo). Il Presidente proclama l esito della votazione e dichiara approvata la proposta di parere relativa all'oggetto. 4

5 LETTO, APPROVATO E SOTTOSCRITTO: (DELIBERAZIONE C.D.Q. N.2 NORD N.27 DEL ). Il Presidente (Angelo Bordignon) Il Segretario di quartiere (Dott. Renzo Checchin) La presente deliberazione è ricevuta dall Ufficio di coordinamento del Decentramento in data:... IL SINDACO: - Vista la presente deliberazione circoscrizionale, nulla avendo da rilevare, ai sensi dell Art.67, comma 1, dello Statuto Comunale, la trasmette alla Segreteria Generale per la pubblicazione all Albo Pretorio. - Vista la presente deliberazione Circoscrizionale, la rinvia al Quartiere per riesame ai sensi dell Art.67, comma 1, dello Statuto Comunale, per:... - rimette al Consiglio Comunale la presente deliberazione ai sensi dell art.67, comma 2, dello Statuto Comunale, per:... LA PRESENTE DELIBERAZIONE VIENE: - pubblicata mediante affissione all Albo Pretorio Comunale, il giorno... rimanendovi per 15 gg. consecutivi ai sensi e per gli effetti dell Art. 51 comma 2, del Regolamento delle Circoscrizioni, e cioè a tutto il... N....Registro Albo Pretorio Comunale. La presente deliberazione è stata affissa all albo Pretorio Comunale per quindici giorni consecutivi dal... al... L addetto - pubblicata per 15 gg. all Albo del Quartiere ai sensi dell Art.51, comma 4, del vigente Regolamento delle Circoscrizioni di Decentramento, dal... al...; LA PRESENTE DELIBERAZIONE: - è divenuta ESECUTIVA, ai sensi dell art.13 comma 4 e dell art.51, comma 2, del Regolamento delle Circoscrizioni il giorno... ** - è ESECUTIVA dalla data di adozione, ai sensi dell art.51, comma 4, del Regolamento delle Circoscrizioni; Il Segretario di quartiere Copia conforme all orginale per uso amministrativo Lì Si trasmette per competenza ed esecuzione al Segretario di Quartiere Lì... C:/Ufficio7Delver07/Del-27..Doc 5

DELIBERAZIONE DELL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N. 2 - Nord. N.39 di Reg. Originale (Quartiere) Seduta del 03.05.2008

DELIBERAZIONE DELL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N. 2 - Nord. N.39 di Reg. Originale (Quartiere) Seduta del 03.05.2008 COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N.2 Nord ( Arcella-S.Carlo-Pontevigodarzere) DELIBERAZIONE DELL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N. 2 - Nord N.39 di Reg. Originale (Quartiere) Seduta del 03.05.2008 N. di Reg. Speciale

Dettagli

COMUNE DI PADOVA DELIBERAZIONE DELL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N.2 NORD

COMUNE DI PADOVA DELIBERAZIONE DELL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N.2 NORD 1 COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 2 Nord DELIBERAZIONE DELL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N.2 NORD N.54 (quartiere) Seduta del 07.12.2013 N. Reg.Speciale (Uff.coord.) OGGETTO: COLLABORAZIONE DEL QUARTIERE CON

Dettagli

Progetto partecipazione e comunicazione. Stampa periodica di manifesti, locandine e dèpliants informativi.

Progetto partecipazione e comunicazione. Stampa periodica di manifesti, locandine e dèpliants informativi. COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 3 EST Brenta Venezia Forcellini - Camin DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO CIRCOSCRIZIONALE N. 3 Est N. 02 di Reg.Originale (quartiere) Seduta del 12 febbraio 2007 N. di Reg.Speciale

Dettagli

Contributo all'associazione: Eidos oltre le Barriere per sostegno alle famiglie e agli studenti con il Doposcuola e recupero materie scolastiche.

Contributo all'associazione: Eidos oltre le Barriere per sostegno alle famiglie e agli studenti con il Doposcuola e recupero materie scolastiche. COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 1 CENTRO DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO CIRCOSCRIZIONALE N. 1 CENTRO N. 82 di Reg Originale (quartiere) Seduta del 25.07.2005 N. 303 di Reg Speciale (Uff.coord.) OGGETTO: Contributo

Dettagli

COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 3 EST DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO CIRCOSCRIZIONALE N. 3. N. 13 Seduta del 26.05.2011

COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 3 EST DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO CIRCOSCRIZIONALE N. 3. N. 13 Seduta del 26.05.2011 COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 3 EST DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO CIRCOSCRIZIONALE N. 3 N. 13 Seduta del 26.05.2011 N. Reg.Speciale OGGETTO Nuova costruzione di edificio destinato a fornire spazi e servizi

Dettagli

COMUNE DI PADOVA DELIBERAZIONE DELL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N.2 NORD

COMUNE DI PADOVA DELIBERAZIONE DELL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N.2 NORD COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 2 Nord DELIBERAZIONE DELL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N.2 NORD N. 71 (quartiere) Seduta del 18.10.2011 N. Reg.Speciale (Uff.coord.) OGGETTO: VARIAZIONI DEL PROGRAMMA PER LA

Dettagli

DELIBERAZIONE DELL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N. 3 EST. N. 23 di Reg. Originale Seduta del 04.11. 2009 N. di Reg. Speciale

DELIBERAZIONE DELL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N. 3 EST. N. 23 di Reg. Originale Seduta del 04.11. 2009 N. di Reg. Speciale COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 3 Est DELIBERAZIONE DELL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N. 3 EST N. 23 di Reg. Originale Seduta del 04.11. 2009 N. di Reg. Speciale OGGETTO : Iniziative culturali: contributi

Dettagli

DELIBERAZIONE DELL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N. 4 SUD/EST

DELIBERAZIONE DELL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N. 4 SUD/EST COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 4 SUD/EST DELIBERAZIONE DELL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N. 4 SUD/EST N. 118 di Reg.Originale (quartiere) Seduta del 18.09.2010 N. di Reg.Speciale (Uff.coord.) L anno 2010,

Dettagli

COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N.2 Nord ( Arcella-S.Carlo-Pontevigodarzere) DELIBERAZIONE DELL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N. 2 - Nord

COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N.2 Nord ( Arcella-S.Carlo-Pontevigodarzere) DELIBERAZIONE DELL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N. 2 - Nord COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N.2 Nord ( Arcella-S.Carlo-Pontevigodarzere) DELIBERAZIONE DELL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N. 2 - Nord N. 66 di Reg. Originale (Quartiere) Seduta del 10. 12.2005 N. di Reg. Speciale

Dettagli

COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 1 CENTRO DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO CIRCOSCRIZIONALE N. 1 CENTRO

COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 1 CENTRO DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO CIRCOSCRIZIONALE N. 1 CENTRO COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 1 CENTRO DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO CIRCOSCRIZIONALE N. 1 CENTRO N. 37 di Reg Originale (quartiere) Seduta del 26.11.2012 N. di Reg Speciale (Uff.coord.) OGGETTO: Contributo

Dettagli

COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 4 SUD-EST DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO CIRCOSCRIZIONALE N. 4 SUD-EST

COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 4 SUD-EST DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO CIRCOSCRIZIONALE N. 4 SUD-EST COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 4 SUD-EST DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO CIRCOSCRIZIONALE N. 4 SUD-EST N. 13 di Reg. Originale (quartiere) Seduta del 26.03.2012 N. di Reg.Speciale (Uff.coord.) OGGETTO: Mozione:

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N. 1 CENTRO

DELIBERAZIONE DEL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N. 1 CENTRO COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 1 CENTRO DELIBERAZIONE DEL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N. 1 CENTRO N. 25 CDQ 1 Centro Seduta del 16.09.2010 N. Reg.Speciale OGGETTO: Associazione Collegio Universitario Don

Dettagli

COMUNE DI PADOVA. QUARTIERE N. 3 Est DELIBERAZIONE DELL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N.3 EST

COMUNE DI PADOVA. QUARTIERE N. 3 Est DELIBERAZIONE DELL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N.3 EST COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 3 Est DELIBERAZIONE DELL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N.3 EST N. 8 di Reg. Originale (quartiere) Seduta del 27 aprile 2006 N. di Reg. Speciale (Uff.coord.) L anno 2006, il giorno

Dettagli

COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 3 EST DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO CIRCOSCRIZIONALE N. 3

COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 3 EST DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO CIRCOSCRIZIONALE N. 3 COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 3 EST DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO CIRCOSCRIZIONALE N. 3 N. 3 Seduta del 3.03.2011 N. Reg.Speciale OGGETTO Presentazione e approvazione del programma per la festa della donna:

Dettagli

COMUNE DI PADOVA. QUARTIERE N.2 Nord DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO CIRCOSCRIZIONALE N.2 NORD

COMUNE DI PADOVA. QUARTIERE N.2 Nord DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO CIRCOSCRIZIONALE N.2 NORD COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N.2 Nord DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO CIRCOSCRIZIONALE N.2 NORD N.07 (quartiere) Seduta del 21.02.2011 N. Reg. Speciale (Uff.coord.) OGGETTO: Proposta del Quartiere: acquisto

Dettagli

COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 3 EST DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO CIRCOSCRIZIONALE N. 3

COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 3 EST DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO CIRCOSCRIZIONALE N. 3 COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 3 EST DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO CIRCOSCRIZIONALE N. 3 N. 1 Seduta del 3.03.2011 N. Reg.Speciale OGGETTO PUA di via Croce Rossa: parere L anno 2011, il giorno 3 del mese

Dettagli

COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 1 CENTRO DELIBERAZIONE DEL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N. 1 CENTRO

COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 1 CENTRO DELIBERAZIONE DEL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N. 1 CENTRO COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 1 CENTRO DELIBERAZIONE DEL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N. 1 CENTRO N. 48 di Reg Originale (quartiere) N. di Reg Speciale (Uff.coord.) Seduta del 12.10.2010 OGGETTO: Contributi

Dettagli

COMUNE DI PADOVA. QUARTIERE N.2 Nord DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO CIRCOSCRIZIONALE N.2 NORD

COMUNE DI PADOVA. QUARTIERE N.2 Nord DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO CIRCOSCRIZIONALE N.2 NORD COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N.2 Nord DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO CIRCOSCRIZIONALE N.2 NORD N.31 (quartiere) Seduta del 14.04.2009 N. Reg.Speciale (Uff.coord.) OGGETTO: Proposta del Quartiere: revoca convenzione

Dettagli

N. 1/2011 Seduta del 26.01.2011

N. 1/2011 Seduta del 26.01.2011 DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 1/2011 Seduta del 26.01.2011 OGGETTO REALIZZAZIONE DI IMPIANTO SOLLEVAMENTO ACQUE REFLUE NELL AMBITO DELL ESTENSIONE RETE DI RACCOLTA IN VIA ROMA (S.P. 34): VARIANTE

Dettagli

COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 4 SUD/EST

COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 4 SUD/EST COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 4 SUD/EST DELIBERAZIONE DELL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N. 4 SUD/EST N. 55 di Reg.Originale (quartiere) Seduta del 01.04.2014 N. di Reg.Speciale (Uff.coord.) L anno 2014,

Dettagli

N 81 di Reg. Originale (quartiere) Seduta del N di Reg. Speciale (Uff. coord.)

N 81 di Reg. Originale (quartiere) Seduta del N di Reg. Speciale (Uff. coord.) COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 1 CENTRO DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO CIRCOSCRIZIONALE N. 1 CENTRO N 81 di Reg. Originale (quartiere) Seduta del 25.07.2005 N di Reg. Speciale (Uff. coord.) OGGETTO: Richiesta

Dettagli

COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 3 Est DELIBERAZIONE DELL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N. 3 EST

COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 3 Est DELIBERAZIONE DELL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N. 3 EST COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 3 Est DELIBERAZIONE DELL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N. 3 EST N. 23 di Reg. Originale (quartiere) Seduta del 07.04.2014 N.. di Reg. Speciale (Uff.coord.) OGGETTO: Iniziative

Dettagli

COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 4 SUD/EST

COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 4 SUD/EST COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 4 SUD/EST DELIBERAZIONE DELL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N. 4 SUD/EST N. 33 di Reg.Originale (quartiere) Seduta del 23.02.2011 N. di Reg.Speciale (Uff.coord.) L anno 2011,

Dettagli

COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 5 SUD - OVEST DELIBERAZIONE DELL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N. 5 SUD - OVEST

COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 5 SUD - OVEST DELIBERAZIONE DELL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N. 5 SUD - OVEST COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 5 SUD - OVEST DELIBERAZIONE DELL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N. 5 SUD - OVEST N. 9 di Reg.Originale (quartiere) Seduta del 12.4.2006 N. di Reg.Speciale (Uff.coord.) L anno

Dettagli

COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 5 SUD OVEST Armistizio - Savonarola. DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO CIRCOSCRIZIONALE N. 5 Sud - Ovest

COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 5 SUD OVEST Armistizio - Savonarola. DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO CIRCOSCRIZIONALE N. 5 Sud - Ovest COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 5 SUD OVEST Armistizio - Savonarola DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO CIRCOSCRIZIONALE N. 5 Sud - Ovest N. 18 di Reg.Originale (quartiere) Seduta del 10.05.2012 N. di Reg.Speciale

Dettagli

N. 54/2013 Seduta del 20.11.2013

N. 54/2013 Seduta del 20.11.2013 DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 54/2013 Seduta del 20.11.2013 OGGETTO GARANZIA SUSSIDIARIA PER L ASSUNZIONE DI MUTUO DA PARTE DELL UNIONE DEI COMUNI DEL MEDIO BRENTA PER LA REALIZZAZIONE DELLA

Dettagli

COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 1 CENTRO DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO CIRCOSCRIZIONALE N. 1 CENTRO

COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 1 CENTRO DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO CIRCOSCRIZIONALE N. 1 CENTRO COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 1 CENTRO DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO CIRCOSCRIZIONALE N. 1 CENTRO N. 4 di Reg Originale (quartiere) N. di Reg Speciale (Uff. Coord.) Seduta dell 8.03.2012 OGGETTO: Concessione

Dettagli

N. 9/2011 Seduta del 14.02.2011

N. 9/2011 Seduta del 14.02.2011 DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 9/2011 Seduta del 14.02.2011 OGGETTO RIPARTIZIONE, PER L ANNO 2011, DELLA QUOTA DEI PROVENTI DERIVANTI DAGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE SECONDARIA PER GLI INTERVENTI

Dettagli

COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 5 SUD OVEST Armistizio - Savonarola. DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO CIRCOSCRIZIONALE N. 5 Sud - Ovest

COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 5 SUD OVEST Armistizio - Savonarola. DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO CIRCOSCRIZIONALE N. 5 Sud - Ovest COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 5 SUD OVEST Armistizio - Savonarola DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO CIRCOSCRIZIONALE N. 5 Sud - Ovest N. 2 di Reg.Originale (quartiere) Seduta 6.2.2006 N. di Reg.Speciale (Uff.coord.)

Dettagli

COMUNE DI BRUSAPORTO PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI BRUSAPORTO PROVINCIA DI BERGAMO Deliberazione di Giunta Comunale N. 2 del 16/01/2014 C O P I A Codice Ente: 10043 OGGETTO: DETERMINAZIONE DEL COSTO ORARIO PER L UTILIZZO DELLE PALESTRE COMUNALI. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA

Dettagli

COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 5 SUD - OVEST DELIBERAZIONE DELL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N. 5 SUD - OVEST

COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 5 SUD - OVEST DELIBERAZIONE DELL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N. 5 SUD - OVEST COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 5 SUD - OVEST DELIBERAZIONE DELL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N. 5 SUD - OVEST N. 13 di Reg.Originale (quartiere) Seduta del 12.9.2008 N. di Reg.Speciale (Uff.coord.) L anno

Dettagli

COMUNE DI DONORI Provincia di Cagliari

COMUNE DI DONORI Provincia di Cagliari COMUNE DI DONORI Provincia di Cagliari - Copia 101- VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA N. 101 Del 09.09.2009 OGGETTO: BANDO PER IL FINANZIAMENTO DI LAVORI PUBBLICI E OPERE PUBBLICHE DI COMPETENZA DEGLI

Dettagli

COPIA N 60 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COPIA N 60 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA N 60 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO:APPROVAZIONE LINEE GUIDA CONTENENTI MISURE ORGANIZZATIVE E MODALITA' DI SVOLGIMENTO DEL SERVIZIO DI VOLONTARIATO CIVICO COMUNALE. L anno

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COMUNE DI TORRI DEL BENACO Provincia di Verona Viale F.lli Lavanda, 3 - Cap. 37010 0456205888 - fax 0456205800 P.IVA 00661030239 sito internet: www.comune.torridelbenaco.vr.it e-mail: comune@torridelbenaco.vr.it

Dettagli

Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 44 DEL 24/11/2015

Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 44 DEL 24/11/2015 COPIA COMUNE DI STRAMBINELLO Provincia di Torino Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 44 DEL 24/11/2015 Oggetto: VARIAZIONI AL PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE - PEG - ANNO 2015

Dettagli

DELIBERA N 33 del 18/04/2013 DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERA N 33 del 18/04/2013 DELLA GIUNTA COMUNALE Comune di RIGNANO SULL'ARNO Provincia di Firenze Ufficio Segreteria Piazza della Repubblica, 1 50067 Rignano sull Arno (Fi) Tel. 055/834781 - Fax 055/8348787 http://www.comune.rignano-sullarno.fi.it E-mail:affarigenerali@comune.rignano-sullarno.fi.it

Dettagli

COMUNE DI PADOVA. QUARTIERE N.2 Nord DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO CIRCOSCRIZIONALE N.2 NORD

COMUNE DI PADOVA. QUARTIERE N.2 Nord DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO CIRCOSCRIZIONALE N.2 NORD COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N.2 Nord DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO CIRCOSCRIZIONALE N.2 NORD N.24 (quartiere) Seduta del 30.03.2009 N. Reg.Speciale (Uff.coord.) OGGETTO: Proposta di nominazione del Parco

Dettagli

COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 6 OVEST

COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 6 OVEST COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 6 OVEST DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO CIRCOSCRIZIONALE N. 6 OVEST N. 20 di Reg. Originale (quartiere) Seduta del 16/05/2005 N..di Reg. Speciale (Uff. coord.) OGGETTO: Convenzione

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 10 DEL 28/01/2014 OGGETTO

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 10 DEL 28/01/2014 OGGETTO Provincia di Firenze DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 10 DEL 28/01/2014 OGGETTO Autorità competente in materia di valutazione ambientale strategica (VAS). Approvazione modifica composizione. L'anno

Dettagli

COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 5 SUD OVEST Armistizio - Savonarola. DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO CIRCOSCRIZIONALE N. 5 Sud - Ovest

COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 5 SUD OVEST Armistizio - Savonarola. DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO CIRCOSCRIZIONALE N. 5 Sud - Ovest COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 5 SUD OVEST Armistizio - Savonarola DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO CIRCOSCRIZIONALE N. 5 Sud - Ovest N. 76 di Reg.Originale (quartiere) Seduta 2.12.2009 N. di Reg.Speciale (Uff.coord.)

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI MONTOPOLI IN VAL D'ARNO Via Francesco Guicciardini n 61-56020 - Montopoli in Val d'arno (PI) - ( 0571/44.98.11) - COPIA - DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 70 del 05/05/2011 OGGETTO: PROTOCOLLO

Dettagli

COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 4 SUD-EST DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO CIRCOSCRIZIONALE N. 4 SUD-EST

COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 4 SUD-EST DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO CIRCOSCRIZIONALE N. 4 SUD-EST COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 4 SUD-EST DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO CIRCOSCRIZIONALE N. 4 SUD-EST N. 36 di Reg. Originale (quartiere) Seduta del 06.11.2012 N. di Reg.Speciale (Uff.coord.) OGGETTO: Mozione

Dettagli

COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 4 SUD/EST

COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 4 SUD/EST COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 4 SUD/EST DELIBERAZIONE DELL ESECUTIVO CIRCOSCRIZIONALE N. 4 SUD/EST N. 23 di Reg.Originale (quartiere) Seduta del 02.03.2013 N. di Reg.Speciale (Uff.coord.) L anno 2013,

Dettagli

Provincia di Chieti V E R B A L E D I D E L I B E R A Z I O N E D E L L A G I U N T A C O M U N A L E

Provincia di Chieti V E R B A L E D I D E L I B E R A Z I O N E D E L L A G I U N T A C O M U N A L E COMUNE DI POLLUTRI Provincia di Chieti V E R B A L E D I D E L I B E R A Z I O N E D E L L A G I U N T A C O M U N A L E NUMERO 45 DATA 05/08/2014 OGGETTO: Proclamazione lutto cittadino per la scomparsa

Dettagli

Oggetto: Recepimento dimissioni del Coordinatore della Commissione "Comunicazione" e nomina del nuovo Coordinatore.

Oggetto: Recepimento dimissioni del Coordinatore della Commissione Comunicazione e nomina del nuovo Coordinatore. . COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 1 CENTRO DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO CIRCOSCRIZIONALE N. 1 CENTRO N. 87 di Reg.Originale (quartiere) Seduta del 04.12.06 N di Reg.Speciale (Uff.coord.) Oggetto: Recepimento

Dettagli

COMUNE DI PADOVA SEGRETERIA GENERALE

COMUNE DI PADOVA SEGRETERIA GENERALE COMUNE DI PADOVA SEGRETERIA GENERALE DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 2014/0053 di Reg. Seduta del 04/08/2014 OGGETTO: TRIBUTI COMUNALI. ADDIZIONALE COMUNALE ALL IRPEF (IMPOSTA SUL REDDITO DELLE

Dettagli

Comune di Pravisdomini Provincia di Pordenone

Comune di Pravisdomini Provincia di Pordenone Comune di Pravisdomini Provincia di Pordenone COPIA N. 61 Verbale di deliberazione della GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Determinazione delle indennità spettanti agli Amministratori comunali a seguito delle elezioni

Dettagli

C O M U N E D I N O N A N T O L A PROVINCIA DI MODENA

C O M U N E D I N O N A N T O L A PROVINCIA DI MODENA @II@ ESTRATTO COMUNE DI NONANTOLA Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale N. 18 del 17/02/2011 OGGETTO: NOMINA RAPPRESENTANTE DEL CONSIGLIO COMUNALE DI NONANTOLA NEL CONSIGLIO DELL'UNIONE COMUNI

Dettagli

COMUNE DI STIGLIANO. Provincia di Matera ORIGINALE DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI STIGLIANO. Provincia di Matera ORIGINALE DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE COMUNE DI STIGLIANO Provincia di Matera ORIGINALE DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 93 Reg. del 11.08.2015 Oggetto: N. Prot. D.G.R. n. 855 del 30.6.2015 di approvazione dell Avviso Pubblico Promozione

Dettagli

COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 5 SUD OVEST Armistizio - Savonarola. DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO CIRCOSCRIZIONALE N. 5 Sud - Ovest

COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 5 SUD OVEST Armistizio - Savonarola. DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO CIRCOSCRIZIONALE N. 5 Sud - Ovest COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 5 SUD OVEST Armistizio - Savonarola DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO CIRCOSCRIZIONALE N. 5 Sud - Ovest N. 70 di Reg.Originale (quartiere) Seduta 30.11.2006 N. di Reg.Speciale (Uff.coord.)

Dettagli

COMUNE DI POLLUTRI Provincia di Chieti

COMUNE DI POLLUTRI Provincia di Chieti COMUNE DI POLLUTRI Provincia di Chieti V E R B A L E D I D E L I B E R A Z I O N E D E L L A G I U N T A C O M U N A L E NUMERO 46 DATA 05.08.2014 OGGETTO: Richiesta autorizzazione occupazione suolo pubblico

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI MONTOPOLI IN VAL D'ARNO Via Francesco Guicciardini n 61-56020 - Montopoli in Val d'arno (PI) - ( 0571/44.98.11) - COPIA - DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 109 del 07/07/2011 OGGETTO: PRESA

Dettagli

COMUNE DI VEZZANO SUL CROSTOLO Provincia di Reggio Emilia

COMUNE DI VEZZANO SUL CROSTOLO Provincia di Reggio Emilia COMUNE DI VEZZANO SUL CROSTOLO Provincia di Reggio Emilia DELIBERA N. 30 del 28.07.2014 DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE SESSIONE ORDINARIA - SEDUTA PUBBLICA - PRIMA CONVOCAZIONE COPIA OGGETTO: ADDIZIONALE

Dettagli

COMUNE DI POLLUTRI Provincia di Chieti

COMUNE DI POLLUTRI Provincia di Chieti COMUNE DI POLLUTRI Provincia di Chieti V E R B A L E D I D E L I B E R A Z I O N E D E L L A G I U N T A C O M U N A L E NUMERO 30 DATA 17/06/2014 OGGETTO: ART. 222 D.LGS N. 267/2000- ANTICIPAZIONE DI

Dettagli

C i t t à d i M a r i g l i a n o (Provincia di Napoli)

C i t t à d i M a r i g l i a n o (Provincia di Napoli) C i t t à d i M a r i g l i a n o (Provincia di Napoli) COPIA DI DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE 26 del 08.10.2015 OGGETTO: Regolamentazione al rilascio Autorizzazioni e N.O. di parere all esecuzione

Dettagli

COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 6 OVEST

COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 6 OVEST COMUNE DI PADOVA QUARTIERE N. 6 OVEST DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO CIRCOSCRIZIONALE N. 6 OVEST N. 10 di Reg. Originale (quartiere) Seduta del 11/06/2010 N..di Reg. Speciale (Uff. coord.) OGGETTO: Lavori

Dettagli

UNIONE DEI COMUNI DEL MEDIO BRENTA

UNIONE DEI COMUNI DEL MEDIO BRENTA UNIONE DEI COMUNI DEL MEDIO BRENTA Cadoneghe Vigodarzere CONSIGLIO DELL UNIONE DELIBERAZIONE N. 7 DEL 13.11.2008 Adunanza ordinaria di prima convocazione seduta pubblica Oggetto: Approvazione Regolamento

Dettagli

Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA

Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA N. 36 del 16.12.2013 OGGETTO: Accordo di programma tra Ministero ambiente e Regione Lazio. intervento n. 48 consolidamento del versante occidentale della rupe.

Dettagli

DEL CONSIGLIO COMUNALE

DEL CONSIGLIO COMUNALE COPIA COMUNE DI MONTECATINI VAL DI CECINA PROVINCIA DI PISA DELIBERAZIONE N. 72 in data: 09.08.2013 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: TRIBUTO COMUNALE SUI RIFIUTI E SERVIZI (TARES).

Dettagli

COMUNE DI SAN PIETRO A MAIDA (Provincia di Catanzaro)

COMUNE DI SAN PIETRO A MAIDA (Provincia di Catanzaro) (Provincia di Catanzaro) Delibera n 36 Del 12.11.2010 Copia Deliberazione del Consiglio Comunale Adunanza straordinaria di prima convocazione - Seduta pubblica - OGGETTO: RINEGOZIAZIONE MUTUI CONTRATTI

Dettagli

CITTA DI COSSATO VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

CITTA DI COSSATO VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE CITTA DI COSSATO COPIA OGGETTO: APPROVAZIONE DEL REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DELLA TARIFFA PUNTUALE CORRISPETTIVA PER LA COPERTURA DEI COSTI DEL SERVIZIO DI RACCOLTA E SMALTIMENTO RIFIUTI VERBALE DI

Dettagli

COMUNE DI BRUSASCO (Provincia di Torino)

COMUNE DI BRUSASCO (Provincia di Torino) COPIA COMUNE DI BRUSASCO (Provincia di Torino) VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 58 OGGETTO: PROGRAMMA TRIENNALE OPERE PUBBLICHE (2014/2016) ED ELENCO ANNUALE 2014 ADOZIONE AI SENSI DEL

Dettagli

Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA

Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA N. 37 del 16.12.2013 OGGETTO: Legge Regionale N. 1 Del 03/01/1986, Art. 8. Alienazione di terreni di proprietà collettiva di uso civico edificati o edificabili.

Dettagli

COMUNE DI COTRONEI (Provincia di Crotone) COPIA

COMUNE DI COTRONEI (Provincia di Crotone) COPIA COMUNE DI COTRONEI (Provincia di Crotone) COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 13 DEL 07.08.2014 OGGETTO: ADDIZIONALE COMUNALE ALL IRPEF PER L ANNO 2014 CONFERMA DELLE ALIQUOTE DELLA COMPARTECIPAZIONE

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza Ordinaria di 1^ convocazione-seduta Pubblica

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza Ordinaria di 1^ convocazione-seduta Pubblica ORIGINALE DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza Ordinaria di 1^ convocazione-seduta Pubblica DELIBERA 31 DEL 29/09/2014 RICOGNIZIONE STATO DI ATTUAZIONE DEI PROGRAMMI E VERIFICA DEGLI EQUILIBRI

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI MONTOPOLI IN VAL D'ARNO Via Francesco Guicciardini n 61-56020 - Montopoli in Val d'arno (PI) - ( 0571/44.98.11) - COPIA - DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 117 del 28/07/2011 OGGETTO: FONDAZIONE

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 19 DEL 04/08/2015

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 19 DEL 04/08/2015 CODICE ENTE 012022 COPIA ALBO ONLINE COMUNE DI BRISSAGO VALTRAVAGLIA PROVINCIA DI VARESE Via Bernardino Luini n. 6; C.A.P. 21030; TEL.: 0332 575103 -FAX: 0332 576443 E-MAIL: ragioneria@comune.brissago-valtravaglia.va.it

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. ORIGINALE N 90 del 29/08/2015

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. ORIGINALE N 90 del 29/08/2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ORIGINALE N 90 del 29/08/2015 OGGETTO: DETERMINAZIONE DELLA TARIFFA DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO A CARICO DELLE FAMIGLIE DEGLI ALUNNI FRUITORI AGEVOLAZIONI

Dettagli

COMUNE DI CANCELLARA

COMUNE DI CANCELLARA COMUNE DI CANCELLARA Via Salvatore Basile n. 1 C.A.P. 85010 PROVINCIA DI POTENZA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE REG. N. 12 DEL 27/06/2013 COPIA OGGETTO: TARES - DETERMINAZIONE NUMERO RATE E SCADENZE.

Dettagli

COMUNE di FIVIZZANO Provincia di Massa e Carrara

COMUNE di FIVIZZANO Provincia di Massa e Carrara COMUNE di FIVIZZANO Provincia di Massa e Carrara DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 47 OGGETTO Incentivi economici a favore dell edilizia sostenibile. : L anno Duemiladodici addì Ventotto del mese

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza ordinaria di prima convocazione seduta pubblica

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza ordinaria di prima convocazione seduta pubblica COMUNE DI ARCUGNANO Provincia di Vicenza COPIA N. DC / 6 / 2013 di registro VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza ordinaria di prima convocazione seduta pubblica In data 10-Gennaio-2013

Dettagli

COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO

COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO COPIA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 39 del 30/04/2010 Adunanza ordinaria di prima convocazione - N - Seduta Pubblica ======================================================================

Dettagli

Comune di Roana PROVINCIA DI VICENZA COPIA. Deliberazione n. 194 Data 27-12-2011. Soggetta a ratifica Immediatamente eseguibile

Comune di Roana PROVINCIA DI VICENZA COPIA. Deliberazione n. 194 Data 27-12-2011. Soggetta a ratifica Immediatamente eseguibile Comune di Roana PROVINCIA DI VICENZA COPIA Deliberazione n. 194 Data 27-12-2011 Soggetta a ratifica Immediatamente eseguibile N N VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Oggetto: ADOZIONE VARIANTE

Dettagli

PROVINCIA DI PISTOIA

PROVINCIA DI PISTOIA PROVINCIA DI PISTOIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE Seduta del lo APRILE 2010 Atto n. 37 OGGETTO: APPROVAZIONE DEI TARGET PRIORITARI DI CUI ALL'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI RICOLLOCAZIONE

Dettagli

CITTÀ DI MORBEGNO PROVINCIA DI SONDRIO

CITTÀ DI MORBEGNO PROVINCIA DI SONDRIO CITTÀ DI MORBEGNO PROVINCIA DI SONDRIO N 26 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Oggetto: SVOLGIMENTO CORSO DI FORMAZIONE DI PRIMO SOCCORSO - D. LGS. 81/2008 - ATTO DI INDIRIZZO. L anno DUEMILAUNDICI alle

Dettagli

Comune di Zoagli. Provincia di Genova DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE NUM. 37 DEL 07-03-2013

Comune di Zoagli. Provincia di Genova DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE NUM. 37 DEL 07-03-2013 Comune di Zoagli Provincia di Genova DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE NUM. 37 DEL 07-03-2013 COPIA CONFORME ALL'ORIGINALE PER USO AMMINISTRATIVO E D'UFFICIO Li, 07-03-2013 IL SEGRETARIO COMUNALE COLLA

Dettagli

Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA

Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N. 164 del 10.12.2009 OGGETTO: APPROVAZIONE DEL PROGETTO DENOMINATO «INTERVENTI DI RECUPERO DEGLI SPAZI VERDI

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI MORDANO Provincia di Bologna Cap. 40027, Via Bacchilega n. 6 Tel. 0542/56911 Fax 56900 E-Mail: urp@mordano.provincia.bologna.it Sito Internet: www.comunemordano.it DELIBERAZIONE N. 38 DEL 12/05/2015

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Copia P.zza Municipio-- C.A.P. 10010 Provincia di Torino Tel. (0125) 750.150 Fax. (0125) 750.317 C.F. n. 02156820017 www.comune.quassolo.it e-mail quassolo@ruparpiemonte.it OGGETTO VERBALE DI DELIBERAZIONE

Dettagli

COMUNE DI CERNUSCO LOMBARDONE PROVINCIA DI LECCO

COMUNE DI CERNUSCO LOMBARDONE PROVINCIA DI LECCO PROVINCIA DI LECCO N. 107 DEL 08/09/2009 Codice Comune 10522 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DEL SISTEMA INFORMATIVO COMUNALE. * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * Il giorno

Dettagli

COMUNE DI VILLA D ALMÉ Provincia di Bergamo

COMUNE DI VILLA D ALMÉ Provincia di Bergamo COMUNE DI VILLA D ALMÉ Provincia di Bergamo Nr. 80 Del 09/10/2008 Cod. Ente 10243 D.LSG 12/04/2006 N. 163 E D.M. DEL MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI 9 GIUGNO 2005. ADOZIONE SCHEMA DEL PROGRAMMA

Dettagli

Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA

Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA COPIA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 37 del 25.09.2014 OGGETTO: Approvazione convenzione per la gestione del servizio di Segreteria tra i Comuni

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI MONTOPOLI IN VAL D'ARNO Via Francesco Guicciardini n 61-56020 - Montopoli in Val d'arno (PI) - ( 0571/44.98.11) - COPIA - DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 18 del 10/02/2011 OGGETTO: DITTA

Dettagli

COMUNE DI CORTE DE FRATI PROVINCIA DI CREMONA

COMUNE DI CORTE DE FRATI PROVINCIA DI CREMONA Deliberazione n 29 Adunanza del 15/10/2011 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ADOZIONE PIANO TRIENNALE OPERE PUBBLICHE PER IL TRIENNIO L'anno duemilaundici, addì quindici del mese

Dettagli

COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA

COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA Provincia di Verona VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 40 O G G E T T O NOMINA PER UN TRIENNIO DEL REVISORE DEI CONTI DEL COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA. L anno 2014

Dettagli

COMUNE DI POLLUTRI Provincia di Chieti

COMUNE DI POLLUTRI Provincia di Chieti COMUNE DI POLLUTRI Provincia di Chieti V E R B A L E D I D E L I B E R A Z I O N E D E L L A G I U N T A C O M U N A L E NUMERO 59 DATA 19.06.2013 OGGETTO: Approvazione progetto di videosorveglianza sul

Dettagli

COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA

COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA PROVINCIA DI VERONA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 70 O G G E T T O AFFIDAMENTO INCARICO ALLA SIG.RA CARLA GANZAROLI DEL COMUNE DI LEGNAGO PER PRESTAZIONI

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ***********************************************************************************************

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE *********************************************************************************************** Codice 11044 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE *********************************************************************************************** G. C. N. 30 DATA 6.2.2013 ***********************************************************************************************

Dettagli

PROVINCIA DI PISTOIA

PROVINCIA DI PISTOIA PROVINCIA DI PISTOIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE Seduta del 27 DICEMBRE 2011 Atto n. 225 OGGETTO: IMPOSTA PROVINCIALE SLTLLE ASSICURAZIONI DERIVANTE DA RC AUTO, AI SENSI DELL'ART.

Dettagli

COMUNE DI VILLAREGGIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI VILLAREGGIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA ALBO COMUNE DI VILLAREGGIA Provincia di Torino VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 9 OGGETTO : AUTORIZZAZIONE ALLA REALIZZAZIONE DEGLI INTERVENTI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA E REALIZZAZIONE

Dettagli

COMUNE DI CIVITA D ANTINO

COMUNE DI CIVITA D ANTINO COMUNE DI CIVITA D ANTINO PROVINCIA DELL AQUILA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 35 del 30/09/2011 OGGETTO: PROGRAMMA INTERVENTI DIRITTO ALLO STUDIO: ANNO 2012. - APPROVAZIONE- L anno

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI MORDANO Provincia di Bologna Cap. 40027, Via Bacchilega n. 6 Tel. 0542/56911 Fax 56900 E-Mail: urp@mordano.provincia.bologna.it Sito Internet: www.comunemordano.it DELIBERAZIONE N. 62 DEL 10/07/2014

Dettagli

COMUNE DI GIARDINELLO PROVINCIA DI PALERMO

COMUNE DI GIARDINELLO PROVINCIA DI PALERMO Spedizione Prot. n. Data COMUNE DI GIARDINELLO PROVINCIA DI PALERMO COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N.58 del 18/09/2013 OGGETTO: CANTIERI DI SERVIZI DI CUI ALLA D.A. DEL 26/07/2013,PUBBLICATA

Dettagli

N. 61 DEL 22.10.21015

N. 61 DEL 22.10.21015 COMUNE DI CORREZZANA Provincia di Monza e Brianza Cod. 10980 N. 61 DEL 22.10.21015 OGGETTO: APPROVAZIONE VARIANTE PROGETTO PRELIMINARE PER OPERE DI RIQUALIFICAZIONE DI VIA PRINCIPALE S.P. 154 CON INTERVENTI

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI TORRI DEL BENACO Provincia di Verona Viale F.lli Lavanda, 3 - Cap. 37010 0456205888 - fax 0456205800 P.IVA 00661030239 sito internet: www.comune.torridelbenaco.vr.it e-mail: comune@torridelbenaco.vr.it

Dettagli

COMUNE DI PESCOROCCHIANO PROVINCIA DI RIETI

COMUNE DI PESCOROCCHIANO PROVINCIA DI RIETI COMUNE DI PESCOROCCHIANO PROVINCIA DI RIETI deliberazione della Giunta Comunale su proposta del Delibera n.10 del 23/02/2015 Sindaco elaborata dall Area Affari Generali OGGETTO: Integrazione deliberazione

Dettagli

COMUNE DI TRECASTELLI PROVINCIA DI ANCONA

COMUNE DI TRECASTELLI PROVINCIA DI ANCONA COMUNE DI TRECASTELLI PROVINCIA DI ANCONA ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERAZIONE NUMERO 27 DEL 29-04-15 OGGETTO: ANNO 2015 - IMPOSTA UNICA COMUNALE (IUC) - APPROVAZIONE PIANO FINANZIARIO

Dettagli

LA GIUNTA COMUNALE. RITENUTO di procedere all approvazione della convenzione in argomento;

LA GIUNTA COMUNALE. RITENUTO di procedere all approvazione della convenzione in argomento; N 307 Oggetto: APPROVAZIONE CONVENZIONE TRA L AZIENDA SANITARIA LOCALE DI SONDRIO E IL COMUNE DI MORBEGNO PER LA PRESTAZIONE DI MEDICO PEDIATRA PRESSO L ASILO NIDO PER IL PERIODO 1.1.2008/31.12.2008. L

Dettagli

CITTÀ DI AGROPOLI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. copia N 03 del 31/01/2012

CITTÀ DI AGROPOLI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. copia N 03 del 31/01/2012 CITTÀ DI AGROPOLI (Provincia di Salerno) DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE copia N 03 del 31/01/2012 OGGETTO : DECRETO L.VO 163/2006 E SUCC. MIOD. ED INTEGRAZIONI. ART.128, C.6. PROGRAMMAZIONE DEI LAVORI

Dettagli