PIANO INDUSTRIALE 2014/2015. In questa presentazione del Piano industriale 2014/2015 è omessa la parte di

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PIANO INDUSTRIALE 2014/2015. In questa presentazione del Piano industriale 2014/2015 è omessa la parte di"

Transcript

1 PIANO INDUSTRIALE 2014/2015 In questa presentazione del Piano industriale 2014/2015 è omessa la parte di introduzione. Tale scelta è imposta da motivi di sintesi perché in realtà le premesse relative alla maturazione dello stato di crisi, alla situazione economica e del mercato dei servizi alle imprese costituisce parte integrante e fondamentale del piano stesso. La Società CAF Imprese CNA di Padova intende intraprendere alcuni percorsi di rilancio dell attività per agevolare il mantenimento dell occupazione. In un contesto di semplificazione, di crescente utilizzo della telematica e di forte concorrenza a tariffe e prezzi decrescenti, il mercato tende a valorizzare la consulenza e non l adempimento. Si è dimostrato necessario intercettare imprese più strutturate, che manifestino bisogni e necessità di livello elevato, in quanto il mercato delle imprese più marginali ha esigenze più facili da assecondare ma è un mercato volatile, meno fidelizzabile e più incline all insolvenza. Va chiarito che per imprese strutturate si intendono imprese artigiane e quindi con un numero di dipendenti intorno ai 5\6 e non la piccola industria. Cna Nazionale ha definito alcuni standard nazionali di riferimento sulla produttività per addetto (calcolata comprendendo le fasi di elaborazione e di consulenza): 200 buste paga (circa 42 imprese) per ogni addetto al settore Paghe e Consulenza del lavoro, 90 aziende in regime di contabilità semplificata o 15 in regime di contabilità ordinaria per addetto al settore Fiscale. Nella recente

2 Conferenza Nazionale dei Servizi si é evidenziato come sia necessario procedere alla creazione di back office specializzati per aumentare la produttività. La scelta di CAF è di mantenere all interno dello stesso perimetro societario imputazione/controllo e consulenza. Non tutto il sistema CNA è di questo avviso e la scelta padovana deve essere suffragata da risultati economici. La Società CAF, allo scopo di raggiungere i livelli minimi di produttività procederà a centralizzare le fasi di imputazione, elaborazione e controllo e al fine di rispondere alle richieste d consulenza più specifica, procederà a specializzare le fasi di consulenza nel territorio. Questa opzione organizzativa è in parte stata improntata nel settore Paghe e Consulenza del lavoro, con più modalità di relazione tra servizio e cliente (accentramento di alcune parti del processo, accentramento totale, altre modalità), assecondando prioritariamente le richieste del cliente, ma facendole rientrare nelle nuove modalità organizzative. Tale scelta ottimizza i tempi dedicati all imputazione/controllo e permette di poter svolgere questa operazione in prossimità dei responsabili che dirigono e organizzano il servizio e che hanno maggiori skill professionali, azzerando i tempi di risposta ed efficientando il ciclo dell informazione. L obiettivo è creare un back-office in grado gestire l elaborazione di 2400 cedolini, di cui la consulenza sia prestata presso le sedi periferiche e almeno 400 con riferimento anche consulenziale presso la sede centrale. Per raggiungere tale scopo si ritiene necessario concentrare in un ufficio collocato presso il provinciale 6/8 colleghi (equivalenti di tempo

3 pieno) con la previsione che ognuno di loro elabori 400 cedolini. Il personale è già operante presso il provinciale e dovrebbe essere collocato in uno spazio apposito che si sta realizzando in questi giorni. A questi colleghi sarà dedicata una formazione apposita come da piano formativo allegato. Nelle sedi rimane il personale dedicato al front office e/o alla consulenza diretta alle imprese. Questi colleghi saranno chiamati anche all elaborazione di un certo numero di cedolini. Tra il front office e il back office dovrà esistere una certa elasticità dovuta a sostituzioni, malattie, ferie, ecc o a scelte della direzione. I percorsi formativi avranno quindi (come oggi) delle sovrapposizioni. Anche nel settore Fiscale si sta organizzando un processo di imputazione e controllo centralizzato. In questo settore si pensa di poter centralizzare inserimento dati e controllo di circa 540 aziende in regime semplificato e 90 in regime di contabilità ordinaria, quindi circa 1/3 dell attuale numero di clienti. Si ipotizza che i colleghi coinvolti in questo back office della contabilità saranno circa 4/6. Il recupero di produttività avrà un valore strategico per la riduzione delle tariffe, da portare in linea con il mercato. La tempistica prevista per la strutturazione del back office è di 6 mesi, da settembre 2014 a febbraio Tale periodo serve a testare problemi di gestione e gradimento da parte delle imprese di tale soluzione. Una questione rilevante è lo spostamento del materiale (fatture) dalla sede periferica al centro di imputazione e riveste una certa criticità. Su questo tema esiste però la possibilità di utilizzare strumenti elettronici di rilevante

4 potenza a partire dalla registrazione delle fatture in uscita (fatturazione elettronica). E inoltre in discussione l accentramento di alcuni altri servizi. In particolare si pensa ad una totale ristrutturazione del servizio di avvio dell impresa grazie al percorso avviato con la Agenzia per le imprese. Si pensa alla strutturazione di tre poli provinciali per l elaborazione delle pratiche di avvio. Nelle sedi sarà intercettato il bisogno, trasmesso al provinciale che nel momento del colloquio con il neo imprenditore (che avviene comunque nella sede) ha già fornito una scheda di massima degli adempimenti. In questo modo si vuole limitare il tempo impiegato per gli appuntamenti ed economizzare il tempo investito nella ricerca di informazioni. Altro tema prioritario è la capacità di intercettare nuovi clienti. Tale funzione è stata per anni delegata alla forza del richiamo associativo. I mutamenti culturali e generazionali hanno fortemente eroso tale capacità promozionale e hanno azzerato il numero di imprese che entra nelle sedi della Società spontaneamente, a chiederne i servizi. Si attiverà una funzione marketing e promozione tipica di un azienda di servizi, attraverso l avvio di un ufficio marketing che sarà specializzato nel geomarketing. Si procederà ad inserire nei diversi processi un CRM. L obiettivo è quello promuovere i servizi con i clienti che non li utilizzano, con i gli associati Cna che utilizzano la concorrenza e con le imprese esterne al sistema associativo. Questo ufficio avrà una base di 3/4 dipendenti impegnati nel

5 contatto delle azienda, promozione servizi o appuntamenti per preventivi, alimentazione del CRM. I colleghi saranno individuati attraverso un percorso seguito da una sociatà specializzata (Bicego). Si intende potenziare il servizio ambiente e sicurezza: si è proceduto ad avviare una collaborazione con la società ECIPA del sistema regionale CNA al fine utilizzare dei software in tema di rifiuti e sicurezza per permettere di gestire in modo più efficiente il servizio. Si è anche proceduto ad internalizzare alcuni servizi, per ridurre la concorrenza da parte di consulenti esterni. Nell ambito della ristrutturazione verranno avviati progetti formativi utili al possibile mantenimento in servizio dei lavoratori che usufruiranno del contratto di solidarietà ed in particolare su: Geomarketing; Vendita e relazione col cliente; CRM; Specializzazione tecnico-normativa su elaborazione e calcolo buste paga e relativi dichiarativi fiscali, previdenziali e assicurativi del lavoro; Specializzazione tecnico-normativa su tenuta contabilità e dichiarativi fiscali; Specializzazione tecnico- normativa su elaborazione adempimenti legati alle specifiche normative per categorie di attività; Specializzazione tecnico-normativa-software sugli strumenti inerenti la digitalizzazione della pubblica amministrazione (fattura elettronica, mepa, ecc); Avvio d impresa e business plan; Consulenza gestionale d impresa; Incentivi fiscali e contributi legati ad innovazione nell impresa. Si procederà quindi: con la creazione di un ufficio marketing, connesso ad una rete commerciale;

6 con una sempre maggior diffusione del monitoraggio cliente e attività, attraverso il CRM; ad un raggruppamento dei tecnici addetti ai servizi, al fine di dare l opportunità agli incaricati di accedere a tutte le informazioni in tempo reale sulle soluzioni ai problemi tecnici-normativi e software; creazione di un ufficio Avvio d impresa, a supporto tecnico anche della rete commerciale. Oltre a questo si sta avviando una riflessione sulla creazione di altri servizi come la consulenza finanziaria, le assicurazioni, l energia. Tali servizi possono integrare servizi già storicamente forniti dall associazione o essere nuovi filoni d intervento. La previsione del piano è quella di riqualificare ad altri servizi circa 10 dipendenti (4 marketing, 4 agenzia per le imprese, 2 in nuovi servizi).

Curriculum Aziendale

Curriculum Aziendale Società del sistema CNA Roma Confederazione Nazionale Artigianato e Piccola Media Impresa Curriculum Aziendale INDICE: 1) Chi siamo e ruoli istituzionali 2) Servizi offerti 3) Staff tecnico, organigramma

Dettagli

I SERVIZI ASSOCIATIVI: CARATTERISTICHE,

I SERVIZI ASSOCIATIVI: CARATTERISTICHE, I SERVIZI ASSOCIATIVI: CARATTERISTICHE, ORGANIZZAZIONE E SVILUPPO DI GIULIANO NICOLINI PRIMA PARTE: CENNI GENERALI SUI SERVIZI ASSOCIATIVI 1 Le associazioni di rappresentanza delle imprese hanno come funzione

Dettagli

UNA RETE DI PROFESSIONISTI PER DARE AD OGNI PROBLEMA LA GIUSTA SOLUZIONE IN UN MONDO CHE CAMBIA MISSION

UNA RETE DI PROFESSIONISTI PER DARE AD OGNI PROBLEMA LA GIUSTA SOLUZIONE IN UN MONDO CHE CAMBIA MISSION PROFILO E MISSION UNA RETE DI PROFESSIONISTI PER DARE AD OGNI PROBLEMA LA GIUSTA SOLUZIONE IN UN MONDO CHE CAMBIA M.C.& Partners consulenze integrate aziendali - srl è una società di consulenza e servizi

Dettagli

Non Profit: competenze e risposte ai bisogni della comunità

Non Profit: competenze e risposte ai bisogni della comunità Non Profit: competenze e risposte ai bisogni della comunità Proposta formativa per le Organizzazioni non profit della Provincia Autonoma di Bolzano Premessa Con grande piacere presentiamo questo nuovo

Dettagli

COMMERCIALISTI CONSULENTI DEL LAVORO IL PORTALE PER COMUNICARE E COLLABORARE CON I TUOI CLIENTI

COMMERCIALISTI CONSULENTI DEL LAVORO IL PORTALE PER COMUNICARE E COLLABORARE CON I TUOI CLIENTI COMMERCIALISTI CONSULENTI DEL LAVORO IL PORTALE PER COMUNICARE E COLLABORARE CON I TUOI CLIENTI My Infinity Portal è la soluzione web sviluppata da Zucchetti che permette al Commercialista e al Consulente

Dettagli

gestione del personale

gestione del personale La gestione del personale della tua impresa in mani esperte e sicure Servizi ed Informatica gestione del personale IL VALORE DELLA QUALITÀ E DELLA COMPETENZA CNA garantisce all imprenditore analisi e soluzioni

Dettagli

SERVIZI ALL INTERNAZIONALIZZAZIONE

SERVIZI ALL INTERNAZIONALIZZAZIONE SERVIZI ALL INTERNAZIONALIZZAZIONE Per rispondere in modo mirato ed efficace alle esigenze ed agli interrogativi delle imprese interessate ad intraprendere iniziative di varia natura sui mercati esteri,

Dettagli

Come costituire una società

Come costituire una società 1 Nel dettaglio verrà analizzato: Lo start up La gestione delle attività Le certificazioni L acquisizione delle fonti Le responsabilità dell impresa 2 Lo start up Una volta pianificato il Business Plan,

Dettagli

DOMANDA DI AMMISSIONE A SOCIO ai sensi dell art. 7 del vigente Statuto

DOMANDA DI AMMISSIONE A SOCIO ai sensi dell art. 7 del vigente Statuto 65015 Montesilvano (PE) Tel/fax 085.4454523 Cell. 338.2427789 Cod. Fisc. 01836690683 P.iva 01929340683 Alla Giunta Esecutiva dell Associazione PMI AbruzzoMolise DOMANDA DI AMMISSIONE A SOCIO ai sensi dell

Dettagli

Move Your Future. Laboratorio di Orientamento e Scoperta dell imprenditorialità e della cultura d impresa

Move Your Future. Laboratorio di Orientamento e Scoperta dell imprenditorialità e della cultura d impresa Move Your Future Laboratorio di Orientamento e Scoperta dell imprenditorialità e della cultura d impresa Progetto corso sperimentale indirizzo imprenditorialità L attuale situazione di mercato pone la

Dettagli

Pianificazione Strategica dello Studio

Pianificazione Strategica dello Studio Modulo 1 Pianificazione Strategica dello Studio Gianfranco Barbieri Partner di Barbieri & Associati Dottori Commercialisti Presidente di ACEF 1 Modulo 1 Pianificazione Strategica dello Studio Giacomo Barbieri

Dettagli

Esempio 6 Esempio di mappature 1) Ciclo attivo 2) Ciclo personale

Esempio 6 Esempio di mappature 1) Ciclo attivo 2) Ciclo personale Esempio 6 Esempio di mappature 1) Ciclo attivo 2) Ciclo personale 1 1) Voci di bilancio impattate dal processo CICLO ATTIVO Ricavi e crediti per vendite effettuate 2) Descrizione del ciclo personale rilevato

Dettagli

1. RICERCA, INFORMAZIONE, SENSIBILIZZAZIONE

1. RICERCA, INFORMAZIONE, SENSIBILIZZAZIONE 1. RICERCA, INFORMAZIONE, SENSIBILIZZAZIONE 6 Non appena si è avviato il progetto, le prime iniziative che la Spazio - Lavoro ha intrapreso sono state quelle relative alla preparazione del territorio nel

Dettagli

Portalis e. Tutte le soluzioni software per il vostro business. Chiama gratuitamente l 800 130 300 e comunica con la Linea Diretta Business

Portalis e. Tutte le soluzioni software per il vostro business. Chiama gratuitamente l 800 130 300 e comunica con la Linea Diretta Business Portalis e Chiama gratuitamente l 800 130 300 e comunica con la Linea Diretta Business Tutte le soluzioni software per il vostro business. www. atlanet.it Portalis e Da più di vent anni Dylog ha installato

Dettagli

Implementazione di strutture di servizio all impresa nei rapporti con i SUAP: Progetto Semplifica 2

Implementazione di strutture di servizio all impresa nei rapporti con i SUAP: Progetto Semplifica 2 Implementazione di strutture di servizio all impresa nei rapporti con i SUAP: Progetto Semplifica 2 1 Scenario di riferimento La riforma della disciplina degli Sportelli Unici per le attività produttive

Dettagli

PROGETTO ORGANIZZATIVO PER LA GESTIONE ECONOMICO E PREVIDENZIALE DEL PERSONALE DIPENDENTE E ASSIMILATO IN FORMA ASSOCIATA

PROGETTO ORGANIZZATIVO PER LA GESTIONE ECONOMICO E PREVIDENZIALE DEL PERSONALE DIPENDENTE E ASSIMILATO IN FORMA ASSOCIATA PROGETTO ORGANIZZATIVO PER LA GESTIONE ECONOMICO E PREVIDENZIALE DEL PERSONALE DIPENDENTE E ASSIMILATO IN FORMA ASSOCIATA Cesena, 2 novembre 2009 IL MODELLO ORGANIZZATIVO Il modello organizzativo proposto

Dettagli

Pianificazione Strategica dello Studio

Pianificazione Strategica dello Studio Modulo 1 Pianificazione Strategica dello Studio Alessandra Damiani Managing Partner di Barbieri & Associati Dottori Commercialisti alessandra.damiani@barbierieassociati.it 1 Guida alla gestione dei PMstudi

Dettagli

PININFARINA S.p.A. RELAZIONE SULLA REMUNERAZIONE 2014

PININFARINA S.p.A. RELAZIONE SULLA REMUNERAZIONE 2014 PININFARINA S.p.A. RELAZIONE SULLA REMUNERAZIONE 2014 (Art. 123 ter, D.Lgs. 58/1998) (Approvata dal Consiglio di Amministrazione in data 19/03/2015) (Sito web: www.pininfarina.com) 2 SEZIONE I a) Per quanto

Dettagli

Art. 1 Oggetto, importo e spese ammissibili al contributo camerale

Art. 1 Oggetto, importo e spese ammissibili al contributo camerale Bando per la concessione di contributi alle imprese per la realizzazione o integrazione di siti web con sistemi di gestione completa della transazione e pagamento elettronico (e-commerce) 1. La Camera

Dettagli

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo Agenzia del Lavoro Provincia Autonoma di Trento DESCRIZIONE PROFILO PROFESSIONALE PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo DENOMINAZIONE FIGURA PROFESSIONALE - ADDETTO ALLA CONTABILITA

Dettagli

Modello 730 online. A chi si rivolge. Livelli di servizio

Modello 730 online. A chi si rivolge. Livelli di servizio Modello 730 online La soluzione prevede l accesso a tutti i dipendenti, via internet, alla piattaforma ADP per la compilazione diretta del modello 730 con evidenti vantaggi per: l azienda l amministrazione

Dettagli

ACCORDO TRA INAIL DIREZIONE REGIONALE LAZIO CNA ROMA

ACCORDO TRA INAIL DIREZIONE REGIONALE LAZIO CNA ROMA ACCORDO TRA INAIL DIREZIONE REGIONALE LAZIO e CNA ROMA L'Istituto Nazionale per l'assicurazione contro gli infortuni sul Lavoro - Direzione Regionale Lazio (di seguito denominato INAIL Lazio), nella persona

Dettagli

DESK SVILUPPO RETI Il punto di riferimento per reti dirette e franchising

DESK SVILUPPO RETI Il punto di riferimento per reti dirette e franchising DESK SVILUPPO RETI Il punto di riferimento per reti dirette e franchising CONFIMPRESE IN BREVE Confimprese nasce nel 1999 dall esigenza dei principali player del settore di avere una propria Associazione

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE. d iniziativa del deputato MOSCA

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE. d iniziativa del deputato MOSCA Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 2158 PROPOSTA DI LEGGE d iniziativa del deputato MOSCA Agevolazioni fiscali e contributive per l assunzione di temporary manager da parte

Dettagli

Strumenti per la gestione del personale a portata di mano PROFESSIONISTI E ASSOCIAZIONI

Strumenti per la gestione del personale a portata di mano PROFESSIONISTI E ASSOCIAZIONI Strumenti per la gestione del personale a portata di mano PROFESSIONISTI E ASSOCIAZIONI HR Infinity è la suite Zucchetti per la gestione del personale studiata e realizzata specificatamente per permettere

Dettagli

INDICE 2. I SERVIZI DI CONSULENZA CHE SARANNO EROGATI

INDICE 2. I SERVIZI DI CONSULENZA CHE SARANNO EROGATI P.S.M. PROGRAMMA DI PROMOZIONE DELL INCLUSIONE SOCIALE E LOTTA ALLA POVERTÀ LINEA 2 INCLUSIONE NEL MDL DELLE PERSONE A RISCHIO DI ESCLUSIONE INTRAPRENDO PIANO ESECUTIVO INDICE 1. DESCRIZIONE ATTIVITÀ 2.

Dettagli

SOLUZIONE ICT: SOFTWARE GESTIONALE INTRODUZIONE SINTESI DEL CASO AZIENDALE

SOLUZIONE ICT: SOFTWARE GESTIONALE INTRODUZIONE SINTESI DEL CASO AZIENDALE SOLUZIONE ICT: SOFTWARE GESTIONALE INTRODUZIONE Non vi è dubbio che nello scenario economico attuale per incrementare il proprio vantaggio competitivo sia importante focalizzare l attenzione sugli aspetti

Dettagli

CRM / WEB CRM CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT

CRM / WEB CRM CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT CRM / WEB CRM CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT Il CRM di NTS Informatica Una fidelizzazione del cliente realmente efficace, ed i principi fondamentali alla base della sua

Dettagli

N CORSO DESCRIZIONE ORE

N CORSO DESCRIZIONE ORE PACCHETTO FORMAZIONE FINANZIATA ANTI CRISI La Q110 offre una consulenza gratuita da parte di un esperto, direttamente presso l impresa per aiutarti a scegliere i corsi più adatti alle esigenze attuali

Dettagli

BANDO DI CONCORSO PER L AVVIO DI NUOVE ATTIVITÀ IMPRENDITORIALI FEMMINILI - PROGETTO OVER 40 ANNO 2013. Disposizioni generali

BANDO DI CONCORSO PER L AVVIO DI NUOVE ATTIVITÀ IMPRENDITORIALI FEMMINILI - PROGETTO OVER 40 ANNO 2013. Disposizioni generali BANDO DI CONCORSO PER L AVVIO DI NUOVE ATTIVITÀ IMPRENDITORIALI FEMMINILI - PROGETTO OVER 40 ANNO 2013 Disposizioni generali Art. 1 Azione dell intervento La Camera di Commercio di Reggio Emilia, su indicazione

Dettagli

P.O.R. Sardegna 2000 2006. Misura 3.13 Ricerca e sviluppo tecnologico nelle imprese e territorio. Azione CREAZIONE IMPRESE INNOVATIVE

P.O.R. Sardegna 2000 2006. Misura 3.13 Ricerca e sviluppo tecnologico nelle imprese e territorio. Azione CREAZIONE IMPRESE INNOVATIVE P.O.R. Sardegna 2000 2006 Misura 3.13 Ricerca e sviluppo tecnologico nelle imprese e territorio Azione CREAZIONE IMPRESE INNOVATIVE CRITERI DI AMMISSIBILITÀ DEI COSTI Piano di sviluppo aziendale VRT 02/08-00

Dettagli

Da sempre abbiamo creduto in un sogno, la nascita di una Società Finanziaria attenta ai desideri dei nostri clienti.

Da sempre abbiamo creduto in un sogno, la nascita di una Società Finanziaria attenta ai desideri dei nostri clienti. 13 1 2 Da sempre abbiamo creduto in un sogno, la nascita di una Società Finanziaria attenta ai desideri dei nostri clienti. Credion Società Finanziaria Spa nasce nel 2006 grazie alla grinta e alla determinazione

Dettagli

E NATO GEOVALUE, LO STRUMENTO CHE PERMETTE :

E NATO GEOVALUE, LO STRUMENTO CHE PERMETTE : Lo Studio, tramite un network di consulenti che da anni collabora con gli Enti datoriali ha realizzato una ricerca sui nuovi fabbisogni del mondo associativo finalizzato alla corretta impostazione della

Dettagli

PORTALE PER LA GESTIONE DEL PERSONALE CONSULENTE DEL LAVORO/ASSOCIAZIONE AZIENDE CLIENTI COMUNICAZIONE / COLLABORAZIONE AMMINISTRAZIONE ORGANIZZAZIONE

PORTALE PER LA GESTIONE DEL PERSONALE CONSULENTE DEL LAVORO/ASSOCIAZIONE AZIENDE CLIENTI COMUNICAZIONE / COLLABORAZIONE AMMINISTRAZIONE ORGANIZZAZIONE HR Infinity è la suite Zucchetti per la gestione del personale studiata e realizzata specificatamente per permettere a consulenti del lavoro e associazioni di offrire servizi innovativi e consulenza strategica

Dettagli

3. I vantaggi della condivisione immediata delle informazioni con i clienti e i dipendenti: il caso Adecco Italia

3. I vantaggi della condivisione immediata delle informazioni con i clienti e i dipendenti: il caso Adecco Italia 3. I vantaggi della condivisione immediata delle informazioni con i clienti e i dipendenti: il caso Adecco Italia Davide Brembati 1 Il caso Adecco Italia è emblematico di come la digitalizzazione dei processi

Dettagli

Indice. Consulenza sul. Lavoro Pag. 10-11. Bandi e Finanziamenti europei e regionali Pag. 6-7. Formazione a Catalogo. Sicurezza sul.

Indice. Consulenza sul. Lavoro Pag. 10-11. Bandi e Finanziamenti europei e regionali Pag. 6-7. Formazione a Catalogo. Sicurezza sul. Indice sul Pag. 4-5 Pag. 6-7 Pag. 8-9 Pag. 10-11 Pag. 12-13 Pag. 14-15 Pag. 16-17 Forniamo consulenza settoriale sulla normativa del lavoro, filtrata in base al contratto applicato e alle caratteristiche

Dettagli

Catalogo generale 2013

Catalogo generale 2013 Corsi di formazione Catalogo generale 2013 www.eciparbologna.it Corsi di formazione Catalogo generale 2013 SERVIZI DI CONSULENZA FORMATIVA PERSONALIZZATA Il vantaggio di scegliere Ecipar Bologna Attraverso

Dettagli

AFFRONTARE LA CRISI INVESTENDO

AFFRONTARE LA CRISI INVESTENDO Operazione RIF. P.A. 2009-632/RER AFFRONTARE LA CRISI INVESTENDO NELL AVVIO DI ATTIVITÀ IMPRENDITORIALI approvata con DGR n. 1972 del 30/11/2009 Nel nostro territorio il ricambio generazionale ha assunto

Dettagli

FORMULARIO E GUIDA PER LA PRESENTAZIONE DEI PIANI DI POTENZIAMENTO

FORMULARIO E GUIDA PER LA PRESENTAZIONE DEI PIANI DI POTENZIAMENTO ALLEGATO 3 POR SARDEGNA 2000-2006 MISURA 4.2 P.A. PER L IMPRESA: ANIMAZIONE, SERVIZI REALI, SEMPLIFICAZIONE, INFRASTRUTTURAZIONE SELETTIVA AZIONE 4.2.B SERVIZI REALI ALLE PMI PROGRAMMA SERVIZI PER IL POTENZIAMENTO

Dettagli

LIBRO UNICO DEL LAVORO: LA DEREGOLAMENTAZIONE ENTRA IN VIGORE

LIBRO UNICO DEL LAVORO: LA DEREGOLAMENTAZIONE ENTRA IN VIGORE LIBRO UNICO DEL LAVORO: LA DEREGOLAMENTAZIONE ENTRA IN VIGORE Nella direzione della deregolamentazione auspicata dai Consulenti del lavoro, il Libro Unico del lavoro si avvia all entrata in vigore: una

Dettagli

CRM / WEB CRM CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT

CRM / WEB CRM CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT CRM / WEB CRM CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT Il CRM di NTS Informatica Una fidelizzazione del cliente realmente efficace, ed i principi fondamentali alla base della sua

Dettagli

servizi e soluzioni per aziende e professionisti

servizi e soluzioni per aziende e professionisti servizi e soluzioni per aziende e professionisti www.supermercato.it Il Supermercato dell ìnformazione è il portale informativo della Zucchetti che risponde con rapidità, efficienza e sicurezza alle esigenze

Dettagli

Paghe Servizio Integrato

Paghe Servizio Integrato Paghe Servizio Integrato Addetti pratiche collocamento Rapporti con Istituti e Fisco SCOPRIRE COSA FANNO PER TE SCOPRIRE COME Azienda Invia/consegna file o documenti a Feinar Rileva le presenze del personale

Dettagli

Consultazione ART sui diritti aeroportuali

Consultazione ART sui diritti aeroportuali Milano, 16 giugno 2014 Consultazione ART sui diritti aeroportuali I corrieri aerei soci AICAI si avvalgono come utenti dei servizi degli aeroporti di Fiumicino, Napoli, Catania, Bologna, Linate, Venezia,

Dettagli

AFM AMMINISTRAZIONE, FINANZA E MARKETING

AFM AMMINISTRAZIONE, FINANZA E MARKETING AFM AMMINISTRAZIONE, FINANZA E MARKETING CLASSE TERZA AFM Correlazioni, calcolo e analisi del fabbisogno Fonti di finanziamento nelle diverse forme giuridiche d impresa Teoria e principi di organizzazione

Dettagli

Regolamento dei Servizi

Regolamento dei Servizi Medicina del Territorio Società Cooperativa Via Eucario Silber, 20 00050 Fiumicino Torrimpietra (RM) Autorizzazione del Tribunale di Roma n 010648 del 19/07/1997 Iscrizione C.C.I.A.A. di Roma n 877322

Dettagli

TECNICO SUPERIORE PER L AMMINISTRAZIONE ECONOMICO FINANZIARIA ED IL CONTROLLO DI GESTIONE

TECNICO SUPERIORE PER L AMMINISTRAZIONE ECONOMICO FINANZIARIA ED IL CONTROLLO DI GESTIONE ISTRUZIONE E FORMAZIONE TECNICA SUPERIORE SETTORE INDUSTRIA E ARTIGIANATO TECNICO SUPERIORE PER L AMMINISTRAZIONE ECONOMICO FINANZIARIA ED IL CONTROLLO DI GESTIONE STANDARD MINIMI DELLE COMPETENZE TECNICO

Dettagli

Budget economico 2015. Allegato d) Piano degli indicatori

Budget economico 2015. Allegato d) Piano degli indicatori Budget economico 2015 Allegato d) Piano degli indicatori (redatto ai sensi dell articolo 19 del Decreto Legislativo n. 91/2011 e in conformità alle linee guida generali definite con D.P.C.M. 18 settembre

Dettagli

DCO 253/2013/R/COM Bonus elettrico e bonus gas per i clienti domestici economicamente disagiati: prime proposte per una

DCO 253/2013/R/COM Bonus elettrico e bonus gas per i clienti domestici economicamente disagiati: prime proposte per una DCO 253/2013/R/COM Bonus elettrico e bonus gas per i clienti domestici economicamente disagiati: prime proposte per una semplificazione della disciplina Commenti e proposte Anigas Milano, 16 luglio 2013

Dettagli

La gestione del credito in banca

La gestione del credito in banca FINANCE La gestione del credito in banca La valutazione del merito creditizio delle imprese nell attuale scenario di mercato Come leggere la strategia e il business dell impresa? Come analizzare i piani

Dettagli

ALBO IMPRESE ARTIGIANE COMUNICAZIONE UNICA (MODALITA SEMPLIFICATA)

ALBO IMPRESE ARTIGIANE COMUNICAZIONE UNICA (MODALITA SEMPLIFICATA) ALBO IMPRESE ARTIGIANE COMUNICAZIONE UNICA (MODALITA SEMPLIFICATA) DITTA INDIVIDUALE Modalità Operative Sommario Modalità semplificata Pag. 2 Iscrizione ditta individuale Albo Imprese Artigiane e Registro

Dettagli

Studio Tributario. Impiegata amministrativa

Studio Tributario. Impiegata amministrativa C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Cognome/Nome Terlizzi Giuseppina Indirizzo Via radici, Sassuolo(MO) Telefono 3335008983 E-mail git_ter@libero.it Nazionalità italiana Data di nascita

Dettagli

Aggregazioni per una nuova competitività delle imprese

Aggregazioni per una nuova competitività delle imprese INSIEME E MEGLIO? Aggregazioni per una nuova competitività delle imprese Daniele Dondarini Responsabile CNA Servizi alla Comunità Emilia Romagna Angelo Cornacchione Presidenza CNA Servizi alla Comunità

Dettagli

Uniamo i punti per disegnare imprese di successo FEDERAZIONE ITALIANA FRANCHISING

Uniamo i punti per disegnare imprese di successo FEDERAZIONE ITALIANA FRANCHISING Uniamo i punti per disegnare imprese di successo FEDERAZIONE ITALIANA FRANCHISING ASSOCIARSI CHI SIAMO STRUMENTI SERVIZI Federazione Italiana Franchising Confesercenti Via Nazionale, 60 00184 Roma T +

Dettagli

Cassa Edile Provincia Firenze

Cassa Edile Provincia Firenze IL SERVIZIO M.U.T. Lo scopo del servizio M.U.T., Modulo Unico Telematico, è quello di consentire alle aziende o ai consulenti, la trasmissione delle denunce mensili alla Cassa Edile tramite la rete Internet.

Dettagli

Al Presidente Ai Consiglieri di Amministrazione

Al Presidente Ai Consiglieri di Amministrazione Direzione centrale delle entrate contributive Direzione centrale organizzazione Direzione centrale pianificazione e controllo di gestione Direzione centrale prestazioni Direzione centrale prestazioni a

Dettagli

RICERCA - ADIFER attraverso il proprio Comitato scientifico svolge attività di ricerca in ambito informativo - normativo.

RICERCA - ADIFER attraverso il proprio Comitato scientifico svolge attività di ricerca in ambito informativo - normativo. Provincia di Bari ADIFER PUGLIA, è un progetto territoriale di aggregazione di imprese, consulenti e liberi professionisti, complementare alle Associazioni di imprese tradizionali, che mira a fare sistema

Dettagli

CRM Basilea 2 :: :: :: :: PMI Center. -CRM per Basilea 2 - Cedac Software Srl

CRM Basilea 2 :: :: :: :: PMI Center. -CRM per Basilea 2 - Cedac Software Srl PMI Center -CRM per Basilea 2 - Cedac Software Srl 1 La tecnologia ha rimodulato i rapporti fra PMI e sistema Bancario a) anno 1987 - scambio telematico flussi informativi e dispositivi monobanca b) anno

Dettagli

SUITE PAGHE 2.0. Il software per compilare le tue paghe online

SUITE PAGHE 2.0. Il software per compilare le tue paghe online SUITE PAGHE 2.0 Il software per compilare le tue paghe online SUITE PAGHE 2.0 L EFFICIENZA DELLA TECNOLOGIA SI UNISCE ALLA FUNZIONALITÀ DELLA PRATICA Il software Paghe 2.0 Un servizio per la gestione del

Dettagli

L Approccio con il cliente si caratterizza per:

L Approccio con il cliente si caratterizza per: TMFA: PROFESSIONISTI ASSOCIATI Storia TMFA nasce come associazione professionale su iniziativa dei suoi fondatori attivi già nei settori della consulenza fiscale, legale, tributaria e del lavoro. L unione

Dettagli

SOLUZIONE ICT: SOFTWARE GESTIONALE INTRODUZIONE SINTESI DEL CASO AZIENDALE

SOLUZIONE ICT: SOFTWARE GESTIONALE INTRODUZIONE SINTESI DEL CASO AZIENDALE SOLUZIONE ICT: SOFTWARE GESTIONALE INTRODUZIONE Non vi è dubbio che nello scenario economico attuale per incrementare il proprio vantaggio competitivo sia importante focalizzare l attenzione sugli aspetti

Dettagli

PRESENTAZIONE DI ABLE TECH S.R.L.

PRESENTAZIONE DI ABLE TECH S.R.L. PRESENTAZIONE DI ABLE TECH S.R.L. ABLE TECH S.r.l. è uno dei principali attori di riferimento nel mondo delle soluzioni software per il Document & Process Management. Able Tech rappresenta un polo di sviluppo

Dettagli

gestione documentale dalla dematerializzazione dei documenti alla digitalizzazione dei processi fino all azienda digitale

gestione documentale dalla dematerializzazione dei documenti alla digitalizzazione dei processi fino all azienda digitale gestione documentale dalla dematerializzazione dei documenti alla digitalizzazione dei processi fino all azienda digitale Gestione documentale Gestione documentale Dalla dematerializzazione dei documenti

Dettagli

Mini Guida per L'Aspirante Commerciante Online

Mini Guida per L'Aspirante Commerciante Online Mini Guida per L'Aspirante Commerciante Online Le domande generali per fare luce in modo semplice su cosa fare e come fare per aprire una attività di commercio online, Partita Iva etc... Per aprire un

Dettagli

seac.it Software e Servizi per Professionisti e Aziende STUDI ORGANIZZATI GRUPPO

seac.it Software e Servizi per Professionisti e Aziende STUDI ORGANIZZATI GRUPPO GRUPPO Software e Servizi per Professionisti e Aziende COMMERCIALISTI CONSULENTI DEL LAVORO STUDI ORGANIZZATI AZIENDE Presente sul mercato dal 1969, Seac crea soluzioni, prodotti e servizi informatici

Dettagli

CONSULENZA DEL LAVORO E OUTSOURCING PAGHE

CONSULENZA DEL LAVORO E OUTSOURCING PAGHE CONSULENZA DEL LAVORO E OUTSOURCING PAGHE LA consulenza DEL LAVORO IN ARMONIA CON LA VOSTRA AZIENDA. La consulenza del lavoro è una disciplina molto complessa, una partitura articolata che richiede un

Dettagli

CARTA DELLA QUALITA. dei servizi postali. Rapidità Professionalità Assistenza alla clientela MILLONZI GIOVANNI. della ditta:

CARTA DELLA QUALITA. dei servizi postali. Rapidità Professionalità Assistenza alla clientela MILLONZI GIOVANNI. della ditta: Carta della qualità dei servizi postali Art. 12.1 D. Lgs 261/99 CARTA DELLA QUALITA dei servizi postali della ditta: MILLONZI GIOVANNI Rapidità Professionalità Assistenza alla clientela 1 SOMMARIO 1. Obiettivi

Dettagli

PASSEPARTOUT PLAN PLANNING E AGENDA I PLANNING LA MAPPA INTERATTIVA LA GESTIONE DEI SERVIZI LA PRENOTAZIONE

PASSEPARTOUT PLAN PLANNING E AGENDA I PLANNING LA MAPPA INTERATTIVA LA GESTIONE DEI SERVIZI LA PRENOTAZIONE PASSEPARTOUT PLAN Passepartout Plan è l innovativo software Passepartout per la gestione dei servizi. Strumento indispensabile per una conduzione organizzata e precisa dell attività, Passepartout Plan

Dettagli

Circolare n. 15 del 1 ottobre 2015

Circolare n. 15 del 1 ottobre 2015 Circolare n. 15 del 1 ottobre 2015 Novità in materia di fatturazione elettronica, trasmissione telematica delle fatture, dei corrispettivi e dei relativi dati Indice 1. Premessa 2. Fatturazione elettronica

Dettagli

Formazione Continua Gratuita Avviso FART 2014/2015

Formazione Continua Gratuita Avviso FART 2014/2015 Formazione Continua Gratuita Avviso FART 2014/2015 1) Innovazione Organizzativa & Management 2) Innovazione Processi: Area Contabile Fiscale 3) Innovazione per la Gestione del Cliente Comunicazione & Marketing

Dettagli

Facoltà di Ingegneria. prof. Sergio Mascheretti

Facoltà di Ingegneria. prof. Sergio Mascheretti UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO Sistemi i di controllo di gestione prof. Sergio Mascheretti BUDGET ICT SCG-L11 Pagina 0 di 17 OBIETTIVI DELLA LEZIONE SPIEGARE LE LOGICHE DI COSTRUZIONE DEL BUDGET ICT

Dettagli

INFORMAZIONI e ISCRIZIONI www.100corsi.it

INFORMAZIONI e ISCRIZIONI www.100corsi.it VITAMINE CREATIVE... per l industria culturale Soggetto ATTUATORE Soggetti PROMOTORI CODICE PG.12.02.4I.048 Il progetto Vitamine Creative è finalizzato a rendere disponibile un ampia e diversificata offerta

Dettagli

LAVORO IN CORSI. FORMAZIONE Catalogo 2015 Corsi, Consulenza, Servizi

LAVORO IN CORSI. FORMAZIONE Catalogo 2015 Corsi, Consulenza, Servizi LAVORO IN CORSI. FORMAZIONE Catalogo 2015 Corsi, Consulenza, Servizi Imparare, qualificarsi, crescere. 2 CNA FORMAZIONE Lavoro in corsi Catalogo 2015 Corsi, consulenza, servizi Formarsi è uno dei modi

Dettagli

MANUALEDIUTILIZZO MODULO CRM POSTVENDITA

MANUALEDIUTILIZZO MODULO CRM POSTVENDITA MANUALEDIUTILIZZO MODULO CRM POSTVENDITA INDICE INTRODUZIONE INSERIMENTO CHIAMATA CHIAMATE Dettaglio Chiamate Macchine Coinvolte Documenti Riepilogo MACCHINE Dettaglio Macchine Documenti Interventi MACCHINE

Dettagli

Assessore alle Attività Produttive Regione Emilia Romagna.

Assessore alle Attività Produttive Regione Emilia Romagna. 41 EMILIA ROMAGNA Gian Carlo Muzzarelli Assessore alle Attività Produttive Regione Emilia Romagna. La Regione Emilia-Romagna è al fi anco delle imprese artigiane, perché per assicurare più prospettive

Dettagli

Ognuno di voi è unico.

Ognuno di voi è unico. www.unicospa.it Ognuno di voi è unico. Sede centrale: Lainate (Mi) - Via per Garbagnate 63 - tel. 02.93793500 - fax 02.93793218 Ognuno di noi è unico. È il maggiore distributore farmaceutico italiano interamente

Dettagli

Marketing & Sales oltre la crisi: i risultati di un analisi empirica. Relatore Giancarlo Ferrero

Marketing & Sales oltre la crisi: i risultati di un analisi empirica. Relatore Giancarlo Ferrero 1 Marketing & Sales oltre la crisi: i risultati di un analisi empirica Relatore Giancarlo Ferrero AUTORI DELLA RICERCA Università degli Studi di Macerata Elena Cedrola Giacomo Gisti Università Politecnica

Dettagli

Comunicato ai Lavoratori Telecom Italia Vertenza Caring Services. Le ragioni della firma di SLC CGIL: Ora la parola passa ai lavoratori.

Comunicato ai Lavoratori Telecom Italia Vertenza Caring Services. Le ragioni della firma di SLC CGIL: Ora la parola passa ai lavoratori. Sindacato Lavoratori Comunicazione Roma, 12 Gennaio 2015 Comunicato ai Lavoratori Telecom Italia Vertenza Caring Services Le ragioni della firma di SLC CGIL: Ora la parola passa ai lavoratori. Lo Scenario

Dettagli

Accordo Quadro. Confesercenti nazionale. Banca Nazionale del Lavoro

Accordo Quadro. Confesercenti nazionale. Banca Nazionale del Lavoro Accordo Quadro Confesercenti nazionale Banca Nazionale del Lavoro Data di sottoscrizione: 1 luglio 1998 Validità : annuale Anno 2007: in vigore La Confederazione Italiana Esercenti Attività Commerciali,

Dettagli

================================================================= PRESENTAZIONE DI SICURSI SOCIETA DI GLOBAL SERVICE SPECIALIZZATA NELLA GESTIONE IN

================================================================= PRESENTAZIONE DI SICURSI SOCIETA DI GLOBAL SERVICE SPECIALIZZATA NELLA GESTIONE IN ================================================================= PRESENTAZIONE DI SICURSI SOCIETA DI GLOBAL SERVICE SPECIALIZZATA NELLA GESTIONE IN OUTSOURCING DEI SERVIZI DI VIGILANZA, GUARDIANIA, CUSTODIA,

Dettagli

Raccolta dati via Web: un esperienza di cinque anni

Raccolta dati via Web: un esperienza di cinque anni Raccolta dati via Web: un esperienza di cinque anni Piero Leone Terna Spa Direzione Pianificazione e Sviluppo Rete - Statistiche email:piero.leone@terna.it (versione provvisoria) Sintesi: Fra i primi in

Dettagli

Meeting Nazionale Evoluzione degli Studi professionali

Meeting Nazionale Evoluzione degli Studi professionali Edizione 10 ottobre 2008 2007 Ciclo Evoluzione ACEF Riproduzione degli studi vietata professionali - Tutti i diritti settimo riservati anno - MARKETING 1 Meeting Nazionale Evoluzione degli Studi professionali

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome CARRIERI RENATA Indirizzo VIA E. DE NICOLA,

Dettagli

SERVIZIMPRESA SRL. BUSINESS LINK www.bi-link.it segreteria@bi-link.it

SERVIZIMPRESA SRL. BUSINESS LINK www.bi-link.it segreteria@bi-link.it SERVIZIMPRESA SRL SERVIZIMPRESA SRL LA SOCIETÀ Servizimpresa srl nasce nel 1998 per iniziativa di alcuni imprenditori torinesi, con l obiettivo di fornire servizi amministrativi, contabili e gestionali

Dettagli

DARE VALORE ALLE IMPRESE

DARE VALORE ALLE IMPRESE DARE VALORE ALLE IMPRESE Estero, crescita, nuova imprenditoria Accordo Intesa Sanpaolo - Confindustria Piccola Industria indice 2 UN IMPEGNO COMUNE PER LA CRESCITA 3 I PUNTI CHIAVE DEL NUOVO ACCORDO 4

Dettagli

Camera dei Deputati X Commissione Attività produttive, commercio e turismo

Camera dei Deputati X Commissione Attività produttive, commercio e turismo Camera dei Deputati X Commissione Attività produttive, commercio e turismo RISOLUZIONE IN COMMISSIONE 7/00574 AUDIZIONE 6 maggio 2015 CONTRATTI DI RETE COME STRUMENTO DI POLITICA ECONOMICA Le organizzazioni

Dettagli

La digitalizzazione delle richieste di finanziamento: il caso Coopfidi. Samir Derbal, Responsabile ICT Coopfidi Roma, 11 giugno 2015

La digitalizzazione delle richieste di finanziamento: il caso Coopfidi. Samir Derbal, Responsabile ICT Coopfidi Roma, 11 giugno 2015 La digitalizzazione delle richieste di finanziamento: il caso Coopfidi Samir Derbal, Responsabile ICT Coopfidi Roma, 11 giugno 2015 L azienda Coopfidi opera per facilitare l accesso al credito delle imprese

Dettagli

con riferimento al Quadro Regionale degli Standard Professionali di Regione Lombardia

con riferimento al Quadro Regionale degli Standard Professionali di Regione Lombardia con riferimento al Quadro Regionale degli Standard Professionali di Regione Lombardia Irecoop Lombardia tel. 031 308175 fax 031268387 www.irecooplombardia.confcooperative.it PREMESSA AVVISO DOTE UNICA

Dettagli

Perché diventare Collaboratore di Kiron Partner S.p.A 3 buoni motivi per scegliere il proprio futuro. v. 07.15

Perché diventare Collaboratore di Kiron Partner S.p.A 3 buoni motivi per scegliere il proprio futuro. v. 07.15 Perché diventare Collaboratore di Kiron Partner S.p.A 3 buoni motivi per scegliere il proprio futuro v. 07.15 1 Diventare Collaboratore di Kiron Partner S.p.A significa entrare a far parte di un grande

Dettagli

OGGETTO: Iscrizione azienda con dipendenti: servizio on-line per l apertura di posizioni INPS.

OGGETTO: Iscrizione azienda con dipendenti: servizio on-line per l apertura di posizioni INPS. Direzione Centrale delle Entrate Contributive Direzione Centrale Sistemi Informativi e Telecomunicazioni Direzione Centrale Organizzazione Roma, 3 Gennaio 2007 Circolare n. 2 Allegati 5 Ai Dirigenti centrali

Dettagli

ENGINEERING PER IL MERCATO IDRICO

ENGINEERING PER IL MERCATO IDRICO ENGINEERING PER IL MERCATO IDRICO ENGINEERING INGEGNERIA INFORMATICA Engineering è il leader italiano nel settore dei servizi e del software, con oltre 6.500 specialisti distribuiti tra Italia, Belgio,

Dettagli

SPERIMENTAZIONI. SIMULAZIONE: il business plan di una impresa legata ai rifiuti. Materiali Didattici «La gestione integrata dei rifiuti»

SPERIMENTAZIONI. SIMULAZIONE: il business plan di una impresa legata ai rifiuti. Materiali Didattici «La gestione integrata dei rifiuti» Materiali Didattici «La gestione integrata dei rifiuti» SPERIMENTAZIONI SIMULAZIONE: il business plan di una impresa legata ai rifiuti GREEN JOBS Formazione e Orientamento L idea In questo modulo sono

Dettagli

OBIETTIVI PRIMARI. Il Modello Organizzativo dell Ufficio Associato. Comunità Montana Partenio Vallo Di Lauro

OBIETTIVI PRIMARI. Il Modello Organizzativo dell Ufficio Associato. Comunità Montana Partenio Vallo Di Lauro Progetto di Gestione Associata di Servizi Comunali IL MODELLO ORGANIZZATIVO DELL UFFICIO ASSOCIATO Pag. 1 OBIETTIVI PRIMARI Un modello ottimale deve raggiungere il miglior equilibrio possibile tra gli

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA ALLEGATO A DISCIPLINARE DI GARA Cottimo fiduciario per l affidamento a titolo gratuito del servizio di cassa della Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Isernia CIG 337116013D CPV

Dettagli

PROGETTO DI SINTESI PER LA FORMAZIONE OBBLIGATORIA DI APPRENDISTI (Progetto approvato dall E.B. del Terziario della Prov.

PROGETTO DI SINTESI PER LA FORMAZIONE OBBLIGATORIA DI APPRENDISTI (Progetto approvato dall E.B. del Terziario della Prov. disposizioni di Legge e del CCNL del Settore Terziario Distribuzione Servizi del 02/07/0. PROGETTO QUADRO FORMAZIONE APPRENDISTI COMPARTO TERZIARIO FRONT OFFICE AREA FOOD. Settore di intervento: Distribuzione

Dettagli

BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER LO START UP

BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER LO START UP METTERSI IN PROPRIO A CREMONA BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER LO START UP Approvato con deliberazione n. 137 del 18/09/2014 Pubblicato in data 7 Ottobre 2014 1 Obiettivi, finalità e ambiti di

Dettagli

DIRETTORE DELL AGENZIA

DIRETTORE DELL AGENZIA Prot. 2015/4791 Approvazione dei modelli 730, 730-1,730-2 per il sostituto d imposta, 730-2 per il CAF e per il professionista abilitato, 730-3, 730-4, 730-4 integrativo, con le relative istruzioni, nonché

Dettagli

Scegliere l abito. Laboratori gratuiti formativi ed informativi per la creazione d impresa 4 ORE

Scegliere l abito. Laboratori gratuiti formativi ed informativi per la creazione d impresa 4 ORE Scegliere l abito Distinguere le forme giuridiche per svolgere l attività imprenditoriale e individuare la forma più idonea in funzione dell idea d impresa Spesso le persone che intendono orientarsi all

Dettagli