LA SIGNORA CHE GUARDA NEGLI OCCHI

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "LA SIGNORA CHE GUARDA NEGLI OCCHI"

Transcript

1 di Sabrina Petyx regia Giuseppe Cutino con Maria Cucinotti Filippo Luna Sabrina Petyx scena e costumi Daniela Cernigliaro luci Marcello d Agostino Registrazioni Roberto Agrestini aiutoscenografa Rosalba Corrao foto di scena Emilie Brouchon aiutoregia Claudia Puglisi Si ringrazia Rosalia Dalì Giovanna Nicotra La Compagnia Prese Fuoco Forma Mentis Club, Palermo Palermo Teatro Festival Il labirinto ha un ingresso anonimo, dal labirinto non si può uscire se non gridando forte e gettando a terra i muri Tano Grasso - Ladri di vita 1

2 Dare voce e azione alla trappola sotterranea che pizzo e usura serrano intorno alle loro prede è cercare di rappresentare l irrappresentabile guardando negli occhi la paura e sfidandola con parole quotidiane, parole riconoscibili che sanno stare sulla bocca di vittime e carnefici con la stessa efficacia. Chi deve pagare pagherà. Ma chi pagherà alla fine? Che prezzo si deve pagare per non pagare più? Quanto coraggio serve per avere coraggio? La signora che guarda negli occhi è un confronto a viso aperto con un tema che fonda la sua esistenza sull imperativo delle non parole, sul silenzio, sull omertà. Sulla paura. La paura è una signora che guarda negli occhi e costringe ad abbassare la testa. La vergogna è una signora che negli occhi non si fa guardare. Che attacca alle spalle, che non si fa vedere. Una società civile stretta nella morsa della paura è destinata a soccombere. Guardare negli occhi la verità e saperla mostrare. Dare il proprio supporto di presenza, il proprio strattone, il proprio atto dovuto, in un momento storico in cui ogni focolaio di coraggio pronto ad accendersi necessita di un eco che gli faccia da riparo e ne moltiplichi l intensità. Tre attori in scena, tre differenti linguaggi, tre differenti prospettive che si moltiplicano per riflettere una realtà dai confini troppo estesi, che si espandono con la complicità del silenzio che li accompagna. Scegliere di denunciare, avere il coraggio di guardare negli occhi i propri aguzzini, si può? Forse no. Eppure si deve. Eppure è l unica via possibile. Ma il confine fra un sì e un no è fragile. Arrivare a poter dire sì impone l attraversamento di un percorso fatto di contraddizioni, furia, sottomissione, esasperazione, possibilità e impossibilità, fiducia e sfiducia. Il progetto da cui nasce La signora che guarda negli occhi parte dalla necessità e dalla richiesta di un territorio dove l infiltrazione mafiosa e il potere del racket hanno raggiunto, in questi anni, un potere massimo, un territorio dove, tuttavia, qualcosa di nuovo ogni giorno accade, dove aumenta il numero di chi denuncia o di chi si oppone. Dove la coscienza va braccata, tenuta in pressing, sostenuta, coadiuvata. La scelta è di portare sulla scena non una storia ma una condizione, non un modo di vedere la realtà ma il manifestarsi di differenti realtà attraversate con scelte di scrittura differenti, in una ricerca drammaturgica e registica che si pone come obiettivo quello di coniugare modalità e stili linguistici autonomi che, nella loro sovrapposizione e complementarietà, riescano a parlare di un mondo per cui ogni parola può sembrare banale o già detta, là dove, invece, troppe ancora sono le cose impossibili da dire. Uno spettacolo di piani sovrapposti, una camera degli specchi dove l immagine dell altro diventi prigione o via di fuga, dove ciò che si vive qui e ora sia lo strumento narrativo, dove la parola e l azione siano capaci di entrare in contraddizione per farsi segno. Parole di ogni giorno per gesti quotidiani che diventano estremi. Persone in carne ed ossa, per vite scarnificate che si raccontano con parole semplici. Vite per cui il quotidiano, una vita normale, non esiste più. 2

3 3

4 GIORNALE DI SICILIA 4

5 SCHEDA TECNICA Spazio scenico utilizzabile minimo 7mt x 6 mt Graticcio o ring PER SPAZI AL CHIUSO LUCI 16 PC 1000 W 12 PAR 1000 W 8 SAGOMATORI 750 W OTTICA 50 4 CAMBIACOLORI A BANDIERA O SIMILI 4 STATIVI h 2 mt REGOLAZIONE 30 CANALI ACCESSORI PER IL MONTAGGIO AUDIO IMPIANTO DI DIFFUSIONE DI QUALITA POTENZA ADEUGATA ALLO SPAZIO 2 LETTORI CD MIXER 2 MIC TIPO KRAUN POTENZA IMPEGNATA MIN 20 KW PER SPAZI ALL APERTO palcoscenico minimo 7 mt ( larghezza) x 6 mt 8 profondità) ring proporzionato al palco h 5,50 mt 2 piantane con t h 3 mt LUCI 12 PC 1000 W CON GANCI E PORTAGELATINA 6 SAGOMATORI 750W TIPO ETC OTTICA 50 CON PORTAGOBOS 10 PAR 1000 W LAMPADA CP 60 REGOLATORE 24 CANALI ACCESSORI PER IL MONTAGGIO ( cavi, sdoppi, ganci, etc) AUDIO IMPIANTO DI DIFFUSIONE DI POTENZA ADEGUATA ALLE DIMENSIONI DELLO SPAZIO 3 MICROFONI DPA CARDIOIDI 2 MICROFONI PANORAMICI TIPO KRAUN 2 LETTORI CD MIXER ACCESSORI PER IL MONTAGGIO E CABLAGGIO PRESA DI CORRENTE MINIMO 15 KW 5

SCHEDA TECNICA DOTAZIONE STANDARD

SCHEDA TECNICA DOTAZIONE STANDARD SCHEDA TECNICA DOTAZIONE STANDARD Posti a sedere: Pavimento: Cabina di regia: Alimentazione: 149 numerati, con poltrone in tessuto Moquette Fine platea, a livello palco segnale DMX 35 kw 380 V (3P +N+T)

Dettagli

cenerè da La gatta Cenerentola di Basile da Cenerentola dei fratelli Grimm e Perrault

cenerè da La gatta Cenerentola di Basile da Cenerentola dei fratelli Grimm e Perrault cenerè da La gatta Cenerentola di Basile da Cenerentola dei fratelli Grimm e Perrault C era una volta un principe no. C era una volta una principessa no. C era una volta una fata no. C era una volta una

Dettagli

TEATRO TOR BELLA MONACA Via Bruno Cirino angolo via Duilio Cambellotti, Roma

TEATRO TOR BELLA MONACA Via Bruno Cirino angolo via Duilio Cambellotti, Roma TEATRO TOR BELLA MONACA Via Bruno Cirino angolo via Duilio Cambellotti, 00133 Roma Parte I UNITA MINIME DEL PERSONALE DI SERVIZIO E SERVIZI MINIMI CHE DEVONO ESSERE GARANTITI DURANTE LO SVOLGIMENTO DI

Dettagli

Cinema Teatro Agnelli

Cinema Teatro Agnelli Situato tra i quartieri Mirafiori e Lingotto, il Cinema Teatro Agnelli nasce negli anni 40 insieme all'opera Salesiana Agnelli: fin dai primi anni viene utilizzato principalmente dalla filodrammatica dell'oratorio

Dettagli

teatrodelleapparizioni

teatrodelleapparizioni teatrodelleapparizioni SCHEDA TECNICA (A)/ PINOCCHIO J.Pommerat Ci sono tre schede tecniche disponibili a seconda delle disponibilità del teatro e dei tempi di montaggio (A,B,C) MONTAGGIO 8 ore SMONTAGGIO

Dettagli

M E N E C M I. presentano. di T. M. PLAUTO. regia Cristiano Roccamo

M E N E C M I. presentano. di T. M. PLAUTO. regia Cristiano Roccamo presentano M E N E C M I di T. M. PLAUTO regia Cristiano Roccamo con Riccardo Bartoletti Massimo Boncompagni Valentina Cardinali Antonio Salerno Mauro Eusti costumi Marta Bernini scenografia Marco Fagnocchi

Dettagli

Cinema Teatro Boiardo Scandiano Scheda Tecnica

Cinema Teatro Boiardo Scandiano Scheda Tecnica Cinema Teatro Boiardo Scandiano Scheda Tecnica Cinema Teatro Boiardo Via XXV Aprile, 3 40019 Scandiano (RE) Tel.: 0522/854355 Mail: info@cinemateatroboiardo.com Sito web: www.cinemateatroboiardo.com Proprietà:

Dettagli

Materia cani randagi Masque teatro. Scheda tecnica. Audio. Luci. Allegato n. 2 verbale n. 2. Attori: n. 6 Tecnici: n. 2

Materia cani randagi Masque teatro. Scheda tecnica. Audio. Luci. Allegato n. 2 verbale n. 2. Attori: n. 6 Tecnici: n. 2 Materia cani randagi Masque teatro Scheda tecnica Attori: n. 6 Tecnici: n. 2 Spazio scenico: Larghezza m. 10 - profondità m. 12 - altezza m. 4,15. Audio 1 Subwoofer attivo min. 200 W 2 Casse passive min.

Dettagli

SCHEDA TECNICA CON IMMAGINI

SCHEDA TECNICA CON IMMAGINI SCHEDA TECNICA CON IMMAGINI Indirizzo Numeri telefonici Proprietà Gestione Piazza della Chiesa, 22070 Capiago Intimiano (CO) Segreteria: 3202282464 Alessia Locatelli Responsabile tecnico: 3486975405 -

Dettagli

Un corpo che non mente/ Stupidity testi originali del gruppo regia Silvia Scotti, Cosimo Gigante/ Francesco Marchi

Un corpo che non mente/ Stupidity testi originali del gruppo regia Silvia Scotti, Cosimo Gigante/ Francesco Marchi PREMIO SPECIALE TEATRO CIVILE LICEO G. MARCONI PARMA Un corpo che non mente/ Stupidity testi originali del gruppo regia Silvia Scotti, Cosimo Gigante/ Francesco Marchi Il Liceo Scientifico Marconi di Parma

Dettagli

Le regole del buon video reporter

Le regole del buon video reporter SkyTG24perlescuole Introduzione L era digitale ha cambiato radicalmente il contesto lavorativo dei media. Per gli aspiranti giornalisti è necessario saperne sfruttarne al meglio le opportunità. Ora, tutti

Dettagli

Festival Nazionale del Teatro Dialettale

Festival Nazionale del Teatro Dialettale Festival Nazionale del Teatro Dialettale Premio LA GUGLIA D ORO 2011 Agugliano (Ancona) Regolamento Art. 1 L Associazione Culturale LA GUGLIA Onlus, organizza il premio LA GUGLIA D ORO 2011, Festival Nazionale

Dettagli

RASSEGNA STAMPA SPECIALE SU. Le imprese che denunciano il pizzo, esenti per tre anni dal pagamento dei diritto camerale.

RASSEGNA STAMPA SPECIALE SU. Le imprese che denunciano il pizzo, esenti per tre anni dal pagamento dei diritto camerale. CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA DI CALTANISSETTA Ufficio Stampa RASSEGNA STAMPA SPECIALE SU Le imprese che denunciano il pizzo, esenti per tre anni dal pagamento dei diritto camerale.

Dettagli

Comune di Siena UFFICIO TEATRI

Comune di Siena UFFICIO TEATRI Comune di Siena UFFICIO TEATRI ATTO DIRIGENZIALE N 360 DEL15/03/2016 OGGETTO: STAGIONE TEATRALE 2015/2016 - NOLEGGIO MATERIALE TECNICO PER LO SPETTACOLO DEL GIORNO 18 MARZO "ROMEO Y JULIETA" - CIG ZE718FA18B.

Dettagli

Testata: Ottopagine Data: 7 Marzo 2014 Pag.: 10

Testata: Ottopagine Data: 7 Marzo 2014 Pag.: 10 Testata: Ottopagine Data: 7 Marzo 2014 Pag.: 10 Testata: Ottopagine Data: 7 Marzo 2014 Pag.: 10 Testata: Corriere dell Irpinia Data: 7 Marzo 2014 Pag.: 15 Testata: Corriere dell Irpinia Data: 7 Marzo 2014

Dettagli

COMPAGNIA ICIRCONDATI

COMPAGNIA ICIRCONDATI COMPAGNIA ICIRCONDATI scheda artistica completa La compagnia ICIRCONDATI si costituisce nel luglio 2009. Dopo aver lavorato per circa 3 anni rispettivamente come insegnante e allievo, Luciano Menotta e

Dettagli

25 TEATRO IN VISINAL 2015 Rassegna Teatrale Nazionale Marano Lagunare (Udine) Regolamento

25 TEATRO IN VISINAL 2015 Rassegna Teatrale Nazionale Marano Lagunare (Udine) Regolamento Regolamento L associazione ASSEMBLEA TEATRALE in occasione del 30 anniversario di fondazione e della 25ª edizione della Rassegna TEATRO IN VISINAL ha deciso di trasformare questo tradizionale appuntamento

Dettagli

Trecate (NO) GOLFO MISTICO (spazio tra prima fila poltrone platea e palco) Lunghezza 10 m - Larghezza 2 m

Trecate (NO) GOLFO MISTICO (spazio tra prima fila poltrone platea e palco) Lunghezza 10 m - Larghezza 2 m Trecate (NO) SCHEDA TECNICA PALCOSCENICO Ribalta piano platea h 1,20 m Declivio palcoscenico 2,5 % Boccascena larghezza utile 10 m - altezza utile 5,50 m Profondità palcoscenico utile 10.00 m (di cui 1,70

Dettagli

LA MEDICINA, UN ENTUSIASMANTE SCOPERTA UN PROGETTO DELL ASSOCIAZIONE MERCURIO

LA MEDICINA, UN ENTUSIASMANTE SCOPERTA UN PROGETTO DELL ASSOCIAZIONE MERCURIO dagrandeanch IO LA MEDICINA, UN ENTUSIASMANTE SCOPERTA UN PROGETTO DELL ASSOCIAZIONE MERCURIO TITOLO LEZIONE APRI GLI OCCHI! FORMAT LA STRUTTURA DI OGNI LEZIONE (90/120 MINUTI), ISPIRATA AL MODELLO DELLE

Dettagli

È un gioco di corpi, luci ed ombre che si confondono nelle modulazioni cromatiche della struttura.

È un gioco di corpi, luci ed ombre che si confondono nelle modulazioni cromatiche della struttura. CUbo, un Volume in Volo. È un palco tridimensionale sospeso. È un gioco di corpi, luci ed ombre che si confondono nelle modulazioni cromatiche della struttura. Luci e colore mutano l'aspetto del CUbo e

Dettagli

I segnali del linguaggio paraverbale e non verbale

I segnali del linguaggio paraverbale e non verbale I segnali del linguaggio paraverbale e non verbale Emanuele Gabardi Fonte: elaborazione da Baiguini L., Il pubblico nelle tue mani e Grigis A., Parlare in pubblico Chi vuole operare un cambiamento deve

Dettagli

diretto da_ JANGO EDWARDS

diretto da_ JANGO EDWARDS scritto e interpretato da_ GIUSEPPE VETTI SALVATORE CAGGIARI diretto da_ JANGO EDWARDS SINOSSI (promo) (sito) Ü DUODORANT CLOWN COMPANY Duodorant, compagnia di nuovo clown, è composta dagli attori/autori

Dettagli

TEATRO CINEMA GIACOMO PUCCINI ALTOPASCIO

TEATRO CINEMA GIACOMO PUCCINI ALTOPASCIO TEATRO CINEMA GIACOMO PUCCINI ALTOPASCIO SCHEDA TECNICA Ultimo aggiornamento Novembre 2015 pag.1 Palcoscenico Tipo palcoscenico: legno color nero Profondità: 5,20 mt. sipario fondale (palcoscenico utile

Dettagli

Articolo 9 della Costituzione Italiana Il Dodo è tratto

Articolo 9 della Costituzione Italiana Il Dodo è tratto Articolo 9 della Costituzione Italiana Il Dodo è tratto Regia Graziano Menegazzo Con Marco Bersano Ramona Bruno Gianpaolo Canato Linda Chiola Andrea Coppa Silvia Guala Susi Saldana Mario Saldì Enrico Opezzo

Dettagli

SCHEDA N 3. Scoperta che qualsiasi spazio può essere luogo di teatro.

SCHEDA N 3. Scoperta che qualsiasi spazio può essere luogo di teatro. SCHEDA N 3 9- L AULA DIVENTA TEATRO... CON I BURATTINI Varianti Scoperta che qualsiasi spazio può essere luogo di teatro. (3/14 anni) Realizzazione creativa di due spazi distinti nell aula: quello per

Dettagli

Bella tutta! I miei grassi giorni felici

Bella tutta! I miei grassi giorni felici Bella tutta! I miei grassi giorni felici La dieta è il più potente sedativo politico della storia delle donne, Una popolazione con una simile tranquilla ossessione è una popolazione facilmente manipolabile.

Dettagli

TEATRO COMUNALE DI TIONE DI TRENTO

TEATRO COMUNALE DI TIONE DI TRENTO Comune di Tione di Trento - Biblioteca tel. 0465 32.20.18 fax 0465 34 31 19 e-mail: tione@biblio.infotn.it www.comuneditioneditrento.it uffici: via Brennero,139 - Trento tel. 0461 42 07 88 fax 0461 42

Dettagli

Un filo educativo Scuola- Famiglia-Territorio

Un filo educativo Scuola- Famiglia-Territorio Un filo educativo Scuola- Famiglia-Territorio 30 gennaio 2012 Durante l incontro, i genitori presenti si sono suddivisi in piccoli gruppi, ai quali sono state proposte una serie di immagini fotografiche

Dettagli

ALICE NELLE FAVOLE (Ma come è bello leggere!!!)

ALICE NELLE FAVOLE (Ma come è bello leggere!!!) ALICE NELLE FAVOLE (Ma come è bello leggere!!!) Il valore della lettura Scriveva Gianni Rodari, "il verbo leggere non sopporta l'imperativo". Ed è in effetti impossibile obbligare qualcuno a leggere con

Dettagli

A PALMA AVERE GLI SPARRING ERA UN PROBLEMA. MA NON ERA UN PROBLEMA COSI GRANDE SE RAFAEL E DIVENTATO IL NUMERO 1

A PALMA AVERE GLI SPARRING ERA UN PROBLEMA. MA NON ERA UN PROBLEMA COSI GRANDE SE RAFAEL E DIVENTATO IL NUMERO 1 IO INTENDO IL GIOCO DEL TENNIS COME TUTTO LO SPORT IN MODO SEMPLICE PERCHE LO SPORT NON E UNA COSA DIFFICILE A PALMA AVERE GLI SPARRING ERA UN PROBLEMA. MA NON ERA UN PROBLEMA COSI GRANDE SE RAFAEL E DIVENTATO

Dettagli

Festival Nazionale del Teatro Dialettale

Festival Nazionale del Teatro Dialettale LA GUGLIA APS Agugliano Festival Nazionale del Teatro Dialettale Premio LA GUGLIA D ORO 2013 Agugliano (Ancona) Regolamento Art. 1 L Associazione Culturale LA GUGLIA, organizza il premio LA GUGLIA D ORO

Dettagli

Io penso, dunque siamo

Io penso, dunque siamo Io penso, dunque siamo Verbania, 29 maggio 2010 La filosofia con i bambini nel Quarto Circolo di Verbania a cura di Chiara Colombo Tre elementi caratterizzanti Il forte legame tra educazione, filosofia

Dettagli

SCHEDA all.b5 Impianto di Pubblica Illuminazione

SCHEDA all.b5 Impianto di Pubblica Illuminazione SCHEDA all.b5 Impianto di Pubblica Illuminazione L impianto di Pubblica illuminazione da realizzare presso Piazza dell Archeologia è costituito da n. 8 pali con doppio corpo illuminante (cerchiati in verde

Dettagli

HOT SPACES. Queen Tribute Band (Roma)

HOT SPACES. Queen Tribute Band (Roma) HOT SPACES Queen Tribute Band (Roma) Formazione Daniele Fasciani Voce solista Valerio Capodagli Chitarra Diego Magnani Basso, Voce solista e Cori Roberto Graziani Tastiere e Cori Emanuele Sciamanna Batteria

Dettagli

TELEINTENDO Progetti per l Educazione all Immagine Televisiva di Torino

TELEINTENDO Progetti per l Educazione all Immagine Televisiva di Torino TELEINTENDO Progetti per l Educazione all Immagine Televisiva di Torino PROGETTAZIONE DI UN PERCORSO DI TV EDUCATION CON I BAMBINI Docenti: Buonafonte Anna Paola- Pontano Anna CARLETTO IL VIDEO FOLLETTO

Dettagli

BPW FIDAPA Distretto Nord Est SCRIVERE PER IL WEB

BPW FIDAPA Distretto Nord Est SCRIVERE PER IL WEB SCRIVERE PER IL WEB a cura di Daniela Rossi Venezia-Mestre, 22 gennaio 2011 1 DA DOVE COMINCIAMO? dal LETTORE! 2 Inizio solo testo. Internet regno degli informatici e dei programmatori Poi arriva la grafica

Dettagli

La spiritualità dell animatore. Giacomo Prati

La spiritualità dell animatore. Giacomo Prati + La spiritualità dell animatore Giacomo Prati + La spiritualità dell animatore Ponte tra Dio ed i ragazzi + Cos è la spiritualità? La spiritualità è fare esperienza di Dio, un modo per essere cristiani

Dettagli

Referente tecnico: Telefono:

Referente tecnico: Telefono: Referente tecnico Referente tecnico: Marco Vattiato Telefono: 347 300 31 76 E-mail: 32esimo@gmail.com Sito web: www.32esimo.com Componente Franco Isacco Mattia Bonacina Cesare Milani Andrea Dall'Olio Marco

Dettagli

Sand a Message for Christmas

Sand a Message for Christmas Sabbie luminose presenta: Sand a Message for Christmas storie natalizie di disegno su sabbia! Testo: Andrea De Simone Artista: Andrea De Simone Voci: Andrea De Simone, Roberto Frutti, Lara Frutti Tecnici

Dettagli

LA COMUNICAZIONE. mettere in comune. La radice etimologica della parola vuol dire. Comunicare è:

LA COMUNICAZIONE. mettere in comune. La radice etimologica della parola vuol dire. Comunicare è: LA COMUNICAZIONE La radice etimologica della parola vuol dire mettere in comune Comunicare è: Mobilitare l energia umana verso la realizzazione di obiettivi comuni Hubert Jaoui Il processo comunicazionale

Dettagli

SIMULAZIONE DI MEDIAZIONE 1

SIMULAZIONE DI MEDIAZIONE 1 SIMULAZIONE DI MEDIAZIONE 1 (Condominio) IL FATTO In un condominio di Roma, si pone un problema tra un condomino, il Sig. Andreazzoli e gli altri condomini (rappresentati dall amministratore), per alcune

Dettagli

CORSO DIAVVICINAMENTO ALLA L.I.S. MARIA BUCCI

CORSO DIAVVICINAMENTO ALLA L.I.S. MARIA BUCCI CORSO DIAVVICINAMENTO ALLA L.I.S. MARIA BUCCI e-mail: mariabucci@iol.it La comunicazione con una persona sorda Stereotipi sociali su cui si formano i pregiudizi nei confronti delle persone sorde Si definisce

Dettagli

Affidamenti in economia - Settembre 2015

Affidamenti in economia - Settembre 2015 Affidamenti in economia - Settembre 2015 01/09/2015 CANCELLERIA E CONSUMABILI INFORMATICI CRISCI SRL 513,52 01/09/2015 BIGLIETTERIA AEREA SULLIVAN VIAGGI DI SICILIA BELLA - PALERMO 707,36 01/09/2015 PANNELLI

Dettagli

DIETRO MASCHERE DI CARTA

DIETRO MASCHERE DI CARTA Per il concorso Diciamolo con arte Giovani Protagonisti di cambiamento VI edizione, a. s. 2013-14 LA CLASSE ISA dell I.I.S. LEONARDO DA VINCI PRESENTA DIETRO MASCHERE DI CARTA Con Ayad Asma, Azhar Khadija,

Dettagli

Affidamenti in economia - Aprile 2015

Affidamenti in economia - Aprile 2015 Affidamenti in economia - Aprile 2015 01/04/2015 CONTRATTO DI SCRITTURA PER RAPPRESENTAZIONE SPETTACOLI - LE AVVENTURE DEL PRINCIPE HASS - I SOGNI SON DESIDERI ASS.NE PARCO VILLA PANTELLERIA - PALERMO

Dettagli

Sulla libertà d espressione

Sulla libertà d espressione Sulla libertà d espressione Di quel che hai da dire forte e chiaro, e poi assumitene la responsabilità [1]. Un piccolo gesto vale piú di un milione di pensieri [2]. La libertà consiste nel diritto di

Dettagli

Schede di comprensione e analisi delle canzoni del Festival di Sanremo 2016

Schede di comprensione e analisi delle canzoni del Festival di Sanremo 2016 Laboratorio di Comunicazione Canzoni per educare e migliorare Laboratorio di Italiano come Interculturale e Didattica l apprendimento dell italiano lingua straniera Università Ca Foscari, Venezia Schede

Dettagli

ANNA MARCHESINI È arrivato l arrotino

ANNA MARCHESINI È arrivato l arrotino ANNA MARCHESINI È arrivato l arrotino Proprietà letteraria riservata 2016 Rizzoli / Rizzoli Libri S.p.A. ISBN 978-88-17-08911-1 Prima edizione: ottobre 2016 È arrivato l arrotino Nota dell editore Anna

Dettagli

Relazione sullo scambio culturale in Germania

Relazione sullo scambio culturale in Germania ! Relazione sullo scambio culturale in Germania 20 Agosto 03 Settembre 2016 Durante l anno scolastico 2015-2016 la mia scuola ha deciso di partecipare con le classi quarte a un progetto organizzato dal

Dettagli

CENERENTOLA NON ABITA PIÙ QUI

CENERENTOLA NON ABITA PIÙ QUI PERCORSI CREATIVI CENERENTC CENERENTOLA NON ABITA PIÙ QUI CON DANIEL GOL ALESSANDRO NOSOTTI Scritto e ideato da LAURA MARCHEGIANI ALESSANDRO NOSOTTI DANIEL GOL Una produzione TEATRODISTINTO CENERENTOLA

Dettagli

PROGETTO IO FACCIO TESORO

PROGETTO IO FACCIO TESORO PROGETTO IO FACCIO TESORO Granello, la simpatica mascotte della Cassa Rurale, è cresciuto ed è diventato il testimonial del progetto IO FACCIO TESORO con il quale la nostra banca si propone di fornire

Dettagli

Listino prezzi servizi e noleggi accessori 2008 tutti i prezzi si intendono IVA 20% esclusa

Listino prezzi servizi e noleggi accessori 2008 tutti i prezzi si intendono IVA 20% esclusa Listino prezzi servizi e noleggi accessori 2008 tutti i prezzi si intendono IVA 20% esclusa ACCESSORI - Noleggio giornaliero (sconto 10% dal 2 giorno) TELECAMERE Formato Modello DVC pro HD P2 PANASONIC

Dettagli

Piume Piume Antonella Caruzzi Aldo Tarabella Maria de Fornasari Elena de Tullio

Piume Piume Antonella Caruzzi Aldo Tarabella Maria de Fornasari Elena de Tullio Piume testo e regia Antonella Caruzzi musiche originali Aldo Tarabella disegni degli animali Francesco Tullio Altan ideazione e realizzazione costumi ed oggetti di scena Maria de Fornasari con Elena de

Dettagli

Parti della fotocamera

Parti della fotocamera Parti della fotocamera. Pulsante otturatore. Stabilizz.. Pulsante di accensione 4. Flash 5. Porta USB / Morsetto uscita video 6. Luce autoscatto 7. Obiettivo 8. Microfono 9. Spia di funzionamento 0. Pulsante

Dettagli

Dopo il Silenzio. Di Pietro Grasso. Presentazione di regia. Di Alessio Pizzech

Dopo il Silenzio. Di Pietro Grasso. Presentazione di regia. Di Alessio Pizzech Dopo il Silenzio Di Pietro Grasso Presentazione di regia Di Alessio Pizzech Dopo la significativa esperienza di Per non Morire di mafia, tratto dall omonimo libro, che dopo il fortunato battesimo Spoletino

Dettagli

UNO SGUARDO MERAVIGLIATO. Giuseppe Zanichelli

UNO SGUARDO MERAVIGLIATO. Giuseppe Zanichelli UNO SGUARDO MERAVIGLIATO Giuseppe Zanichelli FOTOGRAFARE: SCRIVERE CON LA LUCE È dare testimonianza, è fissare, perché ciò che mi ha colpito possa essere per gli altri come lo è stato per me motivo di

Dettagli

Associazione Culturale Comteatro - Piazza Giovanni XXIII, Corsico (MI) tel. e fax 02/

Associazione Culturale Comteatro - Piazza Giovanni XXIII, Corsico (MI) tel. e fax 02/ Di buona Costituzione! dallo Statuto Albertino alla Costituzione italiana drammaturgia a cura di Comteatro coordinamento registico Claudio Orlandini con Umberto Banti, Luca Chieregato, Antonio Brugnano

Dettagli

s t r o una storia di judo e di vita

s t r o una storia di judo e di vita IL m ae s t r o una storia di judo e di vita Il destino non è un ombra legata al piede. È solo un chewing-gum sotto la scarpa: Se vuoi, te lo stacchi! IL m ae s t r o una storia di judo e di vita è il

Dettagli

COMUNE DI MONTEPULCIANO

COMUNE DI MONTEPULCIANO A.S.D. IL FIERALE con il patrocinio del COMUNE DI MONTEPULCIANO 2 EDIZIONE - ANNO 2017 BANDO DI CONCORSO DOMANDA DI PARTECIPAZIONE A.S.D. IL FIERALE via F.lli Braschi n.86, 53045 Acquaviva di Montepulciano

Dettagli

FARE COMUNICAZIONE PUBBLICA

FARE COMUNICAZIONE PUBBLICA FARE COMUNICAZIONE PUBBLICA 1 ADVERTISING LEZIONE 8 2 IL LINGUAGGIO DELLA CREATIVITA 3 IL LINGUAGGIO PUBBLICITARIO Segue il linguaggio sancito dallo sviluppo dei media, da quelli di settore a quelli di

Dettagli

VOGLIAMO SCOPRIRE CHI HA FATTO IL VIAGGIO PIÙ LUNGO

VOGLIAMO SCOPRIRE CHI HA FATTO IL VIAGGIO PIÙ LUNGO Il viaggio di scoperta non è cercare nuove terre ma avere nuovi occhi M. Proust VOGLIAMO SCOPRIRE CHI HA FATTO IL VIAGGIO PIÙ LUNGO PER ARRIVARE ALLA LOCALITÀ DI VACANZA! Individuiamo, in un primo tempo,

Dettagli

Viaggio nei tuoi occhi

Viaggio nei tuoi occhi www.catani aperte.com/ teatro/artico li/viaggiotuoiocchi.htm Viaggio nei tuoi occhi di Carmelo La Carrubba Non sempre le feste sono ricche di rose e fiori e, a volte, lo starnuto sintomo di un raffreddore

Dettagli

Festival Nazionale del Teatro Dialettale

Festival Nazionale del Teatro Dialettale LA GUGLIA APS Agugliano Festival Nazionale del Teatro Dialettale Premio LA GUGLIA D ORO 2015 Agugliano (Ancona) Festival Nazionale del Teatro Dialettale edizione 2014 insignito della medaglia di rappresentanza

Dettagli

BENVENUTO IO HO UNA GIOIA NEL CUORE

BENVENUTO IO HO UNA GIOIA NEL CUORE Marina di Carrara, 12 ottobre 2014 BENVENUTO Benvenuto benvenuto, benvenuto a te! (x2) Se guardo nei tuoi occhi, io vedo che... l'amore ci unisce nel Signore. (x2) IO HO UNA GIOIA NEL CUORE Io ho una gioia

Dettagli

Registro 11 CONTENT MARKETING. Come creare contenuti di successo TIPS&TRICKS DI CLAUDIA VAGO

Registro 11 CONTENT MARKETING. Come creare contenuti di successo TIPS&TRICKS DI CLAUDIA VAGO Registro 11 CONTENT MARKETING Come creare contenuti di successo TIPS&TRICKS DI CLAUDIA VAGO INDEX 3 5 9 11 14 Introduzione Content strategy e dintorni Contenuti per un blog di successo Oltre il contenuto

Dettagli

Nojarella presenta: intervista ai nojani The Next. Scritto da Gaetano Sanitate Martedì 09 Ottobre :25

Nojarella presenta: intervista ai nojani The Next. Scritto da Gaetano Sanitate Martedì 09 Ottobre :25 The Next sono dei ragazzi di Noicattaro/Capurso, al secolo Marco Serino (voce, chitarra e synth), Daniele Avolio (chitarra), Daniele Altini (basso), Andrea Lamorgese (tastiere) e Roberto A. Ferrari (batteria).

Dettagli

Liberamente tratto da: Luigi Giussani, Il senso religioso! !!!

Liberamente tratto da: Luigi Giussani, Il senso religioso! !!! !!! Liberamente tratto da: Luigi Giussani, Il senso religioso! Le immagini sono riproduzioni di quadri di Paul Cezanne,! che riprodusse numerose volte la montagna Saint Victoire! e di Claude Monet, que

Dettagli

«GRASS» - RIFLETTERE SULLA GRAMMATICA A SCUOLA. Emilia Calaresu Silvia Dal Negro Elena Favilla Claudia Provenzano Fabiana Rosi

«GRASS» - RIFLETTERE SULLA GRAMMATICA A SCUOLA. Emilia Calaresu Silvia Dal Negro Elena Favilla Claudia Provenzano Fabiana Rosi «GRASS» - RIFLETTERE SULLA GRAMMATICA A SCUOLA Emilia Calaresu Silvia Dal Negro Elena Favilla Claudia Provenzano Fabiana Rosi Progetto GRASS Libera Università di Bolzano Ha ancora senso l insegnamento

Dettagli

L IMPERATIVO. Per ragioni didattiche dividiamo l imperativo in due sezioni: Poi procederò alla spiegazione sviluppando lo schema seguente:

L IMPERATIVO. Per ragioni didattiche dividiamo l imperativo in due sezioni: Poi procederò alla spiegazione sviluppando lo schema seguente: L IMPERATIVO Per ragioni didattiche dividiamo l imperativo in due sezioni: Imperativo diretto Imperativo indiretto Poi procederò alla spiegazione sviluppando lo schema seguente: IMPERATIVO DIRETTO: 1.

Dettagli

RICEVI LO SPIRITO SANTO

RICEVI LO SPIRITO SANTO RICEVI LO SPIRITO SANTO SONO DIVENTATO GRANDE... DECIDO DI ESSERE AMICO DI GESÚ FOTO PER DECIDERE DEVO CONOSCERE CONOSCO LA STORIA DI GESÚ: GESÚ E NATO E DIVENTATO GRANDE ED AIUTAVA IL PAPA GIUSEPPE E

Dettagli

Alessandro Baricco: 'Lettera (da "Seta")' (Citazione 4)

Alessandro Baricco: 'Lettera (da Seta)' (Citazione 4) " - non aver paura, non muoverti, resta in silenzio, nessuno ci vedrà. Rimani così, ti voglio guardare, io ti ho guardato tanto ma non eri per me, adesso sei per me, non avvicinarti, ti prego, resta come

Dettagli

ottobre 2010 INGRESSO 8 EURO

ottobre 2010 INGRESSO 8 EURO ottobre 2010 2 sabato - ore 21,30 - in teatro - teatro VECCHIE GLORIE vs GIOVANI MATRICOLE i vecchi saggi dell'improvvisazione incontrano le giovani promesse di Teatribu info 3452795744 - www.teatribu.it

Dettagli

I cento passi (Marco Tullio Giordana, 2000)

I cento passi (Marco Tullio Giordana, 2000) Cineforum Immagini e colori per crescere 2013_ A cura dell Ufficio Diocesano per la cultura In collaborazione con l Associazione Calicantus I cento passi (Marco Tullio Giordana, 2000) LE SEQUENZE IN ORDINE

Dettagli

WC055 Sweex Hi-Def 1.3M Zoom Trackcam USB 2.0. Per poter usufruire senza problemi della webcam Sweex è importante considerare alcuni aspetti.

WC055 Sweex Hi-Def 1.3M Zoom Trackcam USB 2.0. Per poter usufruire senza problemi della webcam Sweex è importante considerare alcuni aspetti. WC055 Sweex Hi-Def 1.3M Zoom Trackcam USB 2.0 Introduzione Per poter usufruire senza problemi della webcam Sweex è importante considerare alcuni aspetti. Non esporre la webcam Sweex a temperature estreme.

Dettagli

CONFESERCENTI Martedì, 09 giugno 2015

CONFESERCENTI Martedì, 09 giugno 2015 CONFESERCENTI Martedì, 09 giugno 2015 CONFESERCENTI Martedì, 09 giugno 2015 08/06/2015 Il Nuovo Giornale di Modena Confesercenti all' Expo: un' Associazione Nazionale per le... 1 08/06/2015 Modena Today

Dettagli

Gli strumenti per la ricerca del lavoro IL COLLOQUIO DI SELEZIONE

Gli strumenti per la ricerca del lavoro IL COLLOQUIO DI SELEZIONE Gli strumenti per la ricerca del lavoro IL COLLOQUIO DI SELEZIONE Se sei arrivato al colloquio significa che il tuo Curriculum Vitae e la tua lettera di presentazione sono stati convincenti, ma c è ancora

Dettagli

LABORATORIO POPOTUS. Scuole partecipanti: >Scuola Elementare Fontanelle 2 Circolo Riccione. >Scuola Elementare Alba Adriatica (Cd 3 RN)

LABORATORIO POPOTUS. Scuole partecipanti: >Scuola Elementare Fontanelle 2 Circolo Riccione. >Scuola Elementare Alba Adriatica (Cd 3 RN) LABORATORIO POPOTUS Scuole partecipanti: >Scuola Elementare Fontanelle 2 Circolo Riccione >Scuola Elementare Alba Adriatica (Cd 3 RN) >Scuola Elementare Galliano (Cd 2 Riccione ) >Scuola Elementare Repubblica

Dettagli

Il microscopio ottico

Il microscopio ottico Il microscopio ottico Definizione Il microscopio (dal greco: μικρόν mikrón "piccolo" e σκοπεῖν skopéin "guardare") è uno strumento che consente di decifrare e ingrandire oggetti di piccole dimensioni per

Dettagli

MUSEI CIVICI VICENZA COMUNE DI VICENZA TEATRO OLIMPICO. Scheda Tecnica e Mappe

MUSEI CIVICI VICENZA COMUNE DI VICENZA TEATRO OLIMPICO. Scheda Tecnica e Mappe MUSEI CIVICI VICENZA COMUNE DI VICENZA TEATRO OLIMPICO Scheda Tecnica e Mappe SCHEDA TECNICA TEATRO OLIMPICO DI VICENZA P.zza Matteotti, 11 36100 Vicenza Tel. 0444.222800 Fax 0444.222804 ingresso artisti

Dettagli

Legge sui disabili. Spiegata in linguaggio semplice

Legge sui disabili. Spiegata in linguaggio semplice Legge sui disabili Spiegata in linguaggio semplice Importante Le leggi non possono essere scritte in linguaggio semplice. Le leggi hanno regole proprie. Si dice anche requisiti giuridici. Per questo motivo

Dettagli

CENTRO CULTURALE CONCEI

CENTRO CULTURALE CONCEI Comune di Ledro Tel. 0464.592711 Fax. 0464.592721 e-mail: comune@comune.ledro.tn.it www. www.comune.ledro.tn.it Uffici: Via Brennero, 139 - Trento Tel. 0461.420788 Fax. 0461.426455 e-mail: coordinamento@cttrento.191.it

Dettagli

7ª rassegna di teatro Comico Brillante al

7ª rassegna di teatro Comico Brillante al L Associazione Culturale - Compagnia Teatro Stabile di Mordano associata Con il patrocinio del COMUNE DI MORDANO ed il contributo della FONDAZIONE DELLA CASSA DI RISPARMIO DI IMOLA ORGANIZZA 7ª rassegna

Dettagli

Rassegna Nazionale di Teatro Amatoriale PREMIO BERTA Quinta Edizione - Estate 2015 Sansepolcro

Rassegna Nazionale di Teatro Amatoriale PREMIO BERTA Quinta Edizione - Estate 2015 Sansepolcro Rassegna Nazionale di Teatro Amatoriale PREMIO BERTA Quinta Edizione - Estate 2015 Sansepolcro La Compagnia Teatro Popolare di Sansepolcro con il Patrocinio del Comune di Sansepolcro (AR) organizza la

Dettagli

Heidegger Il programma di Essere e Tempo

Heidegger Il programma di Essere e Tempo Heidegger Il programma di Essere e Tempo Primato ontico (dall essere dipende l esistenza di ciascuno)- ontologico (ne va di tutto il problema del mondo) del problema dell essere Cercare prima l essere

Dettagli

ACCADEMIA NAZIONALE D ARTE DRAMMATICA SILVIO D AMICO ACCADEMIA DI BELLE ARTI GIAN BETTINO CIGNAROLI DI VERONA

ACCADEMIA NAZIONALE D ARTE DRAMMATICA SILVIO D AMICO ACCADEMIA DI BELLE ARTI GIAN BETTINO CIGNAROLI DI VERONA ACCADEMIA NAZIONALE D ARTE DRAMMATICA SILVIO D AMICO ACCADEMIA DI BELLE ARTI GIAN BETTINO CIGNAROLI DI VERONA MASTER BIENNALE DI SECONDO LIVELLO IN REGIA D OPERA Premessa I registi d opera lirica giungono

Dettagli

Festival *Troia *Teatro U.G.T. A.c.t! Monti Dauni Teatri35 Regione Puglia Comune di Troia ECEPLAST

Festival *Troia *Teatro U.G.T. A.c.t! Monti Dauni Teatri35 Regione Puglia Comune di Troia ECEPLAST Il *Festival *Troia *Teatro è organizzato dall U.G.T. (Unione Giovanile Troiana), A.c.t! Monti Dauni Associazione Culturale & Turistica e Teatri35 Ass. Cult. Teatrale, con il patrocinio della Regione Puglia

Dettagli

L HOMO ERECTUS E LA SCOPERTA DEL FUOCO

L HOMO ERECTUS E LA SCOPERTA DEL FUOCO L HOMO ERECTUS E LA SCOPERTA DEL FUOCO Prerequisiti: orientarsi nel tempo fra passato, presente e futuro, usare gli strumenti sussidiari al testo ( immagini, tabelle ) Obiettivi: del fuoco. conoscere i

Dettagli

REDAZIONE LA GAZZETTA DELLO JATO

REDAZIONE LA GAZZETTA DELLO JATO REDAZIONE LA GAZZETTA DELLO JATO Rappresentazione teatrale degli Alunni dell'ic di San Giuseppe Jato Esplorazione della Memoria Alle radici del Primo Maggio A.S. 2014 / 15 La sceneggiatura si svolge all'interno

Dettagli

Il linguaggio davanti alla poesia di Aldo Giorgio Gargani

Il linguaggio davanti alla poesia di Aldo Giorgio Gargani Il linguaggio davanti alla poesia di Aldo Giorgio Gargani Il linguaggio della poesia non sarà mai e non coinciderà mai con il linguaggio ordinario di codice, né potrà declinarsi nel linguaggio denotazionale

Dettagli

Indio. consumo 400 W luce a scarica fredda spina mazzeri. Trial one. consumo 150 W luce a scarica fredda e diffusa spina mazzeri.

Indio. consumo 400 W luce a scarica fredda spina mazzeri. Trial one. consumo 150 W luce a scarica fredda e diffusa spina mazzeri. FARI e PROIETTORI Indio consumo 400 W luce a scarica fredda Trial one consumo 150 W luce a scarica fredda e diffusa Sagomatore consumo 575 W angolo di proiezione regolabile: 25-50 Sagomatore ETC consumo

Dettagli

Direttamente da Uomini e Donne Beatrice Valli, testimonial di GUFO:"stile e modernità"

Direttamente da Uomini e Donne Beatrice Valli, testimonial di GUFO:stile e modernità Direttamente da Uomini e Donne Beatrice Valli, testimonial di GUFO:"stile e modernità" di Redazione Sicilia Journal - 06, ott, 2015 http://www.siciliajournal.it/direttamente-da-uomini-e-donne-beatrice-valli-testimonial-di-gufostile-emodernita/

Dettagli

ENTI PROMOTORI Solidaria società coop.va sociale Onlus (capofila) Libera Palermo SOS Impresa Palermo Comitato Addiopizzo PRESENTAZIONE

ENTI PROMOTORI Solidaria società coop.va sociale Onlus (capofila) Libera Palermo SOS Impresa Palermo Comitato Addiopizzo PRESENTAZIONE ENTI PROMOTORI Solidaria società coop.va sociale Onlus (capofila) Libera Palermo SOS Impresa Palermo Comitato Addiopizzo PRESENTAZIONE Il 10 gennaio 1991, sulle pagine del Giornale di Sicilia, venne pubblicato

Dettagli

DOMENICA 16 DICEMBRE CONSEGNA DEI LIBRI ALLA SCUOLA MURATORI DI SAN FELICE SUL PANARO

DOMENICA 16 DICEMBRE CONSEGNA DEI LIBRI ALLA SCUOLA MURATORI DI SAN FELICE SUL PANARO DOMENICA 16 DICEMBRE CONSEGNA DEI LIBRI ALLA SCUOLA MURATORI DI SAN FELICE SUL PANARO Ci siamo trovati di buon mattino immersi nella nebbia. Eravamo 2 famiglie della scuola Massaua: Davide di 2C, con la

Dettagli

La presenza della materia, il suo esprimersi allo stato naturale, con presenze imponenti e finiture quasi grezze ci conducono in uno spazio abitativo

La presenza della materia, il suo esprimersi allo stato naturale, con presenze imponenti e finiture quasi grezze ci conducono in uno spazio abitativo l essenza e il sogno Decomporre gli spazi per creare un insieme nuovo di forme e funzioni. Ritornare all essenza per far vivere emozionanti stati abitativi. interior design ABC Interni ph celeste cima

Dettagli

forse le cose non sono come sembrano

forse le cose non sono come sembrano forse le cose non sono come sembrano dipende dall altezza! Se sei più alto vedi in modo diverso di chi è più basso! dipende dal colore degli occhi! tjidee.it L illusione di Ponzo Tavola 1 (2 e 3 sovrapposte)

Dettagli

@FELTRINELLIED

@FELTRINELLIED Casa Lettori #MiSaCheFuoriéPrimavera DI @CONCITADEG @FELTRINELLIED 1 Giorni e giorni di #parole e di risate e di lacrime e di voce che si rompe #MiSaCheFuoriÈPrimavera @concitadeg @feltrinellied Gli occhi

Dettagli

La FILIDER BALLETTO diretta da Filippo Scuderi è l unica compagnia siciliana di danza moderna

La FILIDER BALLETTO diretta da Filippo Scuderi è l unica compagnia siciliana di danza moderna LA FILIDER BALLETTO La FILIDER BALLETTO diretta da Filippo Scuderi è l unica compagnia siciliana di danza moderna Costituita nel 1990 si è andata arricchendo negl anni della collaborazione di artisti professionisti.

Dettagli

STRABISMI FESTIVAL 2015 FOLIGNO MAGGIO 2015

STRABISMI FESTIVAL 2015 FOLIGNO MAGGIO 2015 Progetto PRE/VISIONI fare e vedere teatro per le nuove generazioni Progetto vincitore del Bando Pubblico del Comune di Foligno Educare alla cultura, pensare al teatro Bando Strabismi Bando aperto alle

Dettagli

Adriano Spatola, Cantico delle creature (Tau/ma 4, Reggio Emilia, 1976) e note sul Labirinto di Spartaco Gamberini

Adriano Spatola, Cantico delle creature (Tau/ma 4, Reggio Emilia, 1976) e note sul Labirinto di Spartaco Gamberini Adriano Spatola, Cantico delle creature (Tau/ma 4, Reggio Emilia, 1976) e note sul Labirinto di Spartaco Gamberini Sicuramente l autore di questo Cantico delle creature, prese ispirazione dal curioso titolo

Dettagli

CORSO CAIROLI N 1, REGGIO EMILIA TELEFONO

CORSO CAIROLI N 1, REGGIO EMILIA TELEFONO SCHEDA TECNICA CORSO CAIROLI N 1, REGGIO EMILIA TELEFONO 0522-458845 (portineria) pag. 1 di 9 Bsp ultima stampa 08/02/09 NOTE TECNICHE PALCOSCENICO 1) Pendenza palcoscenico 3,5% 2) Larghezza boccascena

Dettagli