CASERTANA: TUTTI UNITI PER SPICCARE IL VOLO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CASERTANA: TUTTI UNITI PER SPICCARE IL VOLO"

Transcript

1 1 abbigliamento donna abiti da cerimonia taglie comode Via S. Croce 2 S. Nicola La Strada AUT. N. 794 del 14/02/2012 Direttore Responsabile Vincenzo Di Nuzzo Past Director Nicola Di Monaco Gratis in edicola sabato 29 novembre 2014 / anno XXX- n. 44 seguici su: CAPODRIDE (CE) Viale Italia, 20 Tel./Fax cell CASERTANA: TUTTI UNITI PER SPICCARE IL VOLO L era Campilongo è iniziata con un roboante successo in Coppa Italia, oggi al Pinto arriva il Foggia Campilongo punto e a capo. La Casertana è ripartita da lui. Dall ex bandiera che non è mai stata ammainata. Da chi dodici anni fa iniziò sulla panchina del Pinto la carriera di allenatore. Forse era scritto che sarebbe dovuto tornare dove si è prima consacrato come calciatore e poi lanciato nel mondo degli allenatori. Qualcuno ha storto il naso per esultanze un po pittoresche o per dirla alla Mourinho naif quando incontrò i rossoblù da avversario. Ma bisogna guardare avanti e restare uniti. L avvicendamento tecnico è stato fortemente voluto dal presidente Lombardi che, stanco dei continui balbettii della squadra, ha deciso di cambiare marcia affidandola a chi la potrebbe far volare (o VENDITA PROMOZIONALE abbigliamento/scarpe/accessori collezione autunno-inverno *PER RINNOVO LOCALI almeno è quello che tutti ci auguriamo). L avvio è stato incoraggiante: qualificazione ai quarti di finale con un sonoro 4-0 all Ascoli. Oggi si scende in campo contro il Foggia che darà molto più filo da torcere. Non dovrebbero esserci particolari I bianconeri affrontano in trasferta la squadra di Recalcati (diretta RAI sport 2). Miglioramenti con l inserimento di Antonutti e Ivanov. La Pasta Reggia Caserta tenta il blitz a Venezia L aria è cambiata al Palamaggiò sebbene la Pasta Reggia non sia riuscita ad interrompere la striscia di sconfitte consecutive. Adesso siamo a sette, a suggello di un record negativo che desta serie preoccupazioni. Mai, nella storia della formazione casertana, si era registrata una striscia negativa cosi lunga, con quattro punti di ritardo dalle penultime, OPTIPOINT Foto Pietro Junior Zampella Pesaro e Capo d Orlando. Pino Pasquariello continua all interno stravolgimenti: facile vedere in campo dal primo minuto Cunzi (assente in Coppa per squalifica) e a centrocampo Marano. Molti i dubbi invece per mister De Zerbi in vista della sfida di sabato a Caserta. Con Agnelli e Bencivenga out, l ex fantasista del Napoli rischia di perdere anche Marcello Quinto (ex di turno) alle prese con problemi muscolari. Se il centrocampista non dovesse farcela potrebbe essere avanzato Agostinone sulla linea mediana con l inserimento nelle retrovie di Curcio o Grea. Loiacono prenderà il posto di Bencivenga mentre Sicurella quello di Agnelli. Confermato il tridente offensivo Sarno-Iemmello-Cavallaro. In porta rientra Narciso dopo aver scontato un turno di stop. Ventotto precedenti tra Casertana e Foggia che sabato si incontreranno al pinto per la quindicesima volta. Pugliesi nettamente avanti nel confronto totale con tredici vittorie, otto pareggi e solo sette successi rossoblù. Ventinove i gol fatti dai campani e quarantadue subiti. In Via Medaglie d oro sei vittorie casalinghe, cinque pareggi e tre blitz rossoneri. L anno scorso finì 0-0 in un match avaro di emozioni. Dunque si riparte e speriamo più forti e uniti di prima. Armando Serpe Promozione valida in abbinamento con l acquisto di lenti oftalmiche montature da vista scontate del 50% Corso Garibaldi S. Maria Capua Vetere Parco Gabriella - Via Botticelli Caserta CASERTA Via S. Giovanni, 40 - Tel Via Acquaviva, Tel Via Ricciardi, 31 - Tel FORMIA - TEVEROLA - BENEVENTO - AVELLINO - PESCARA

2 Per il nonno Nicola Tranquillo Nonno, tra le tue rughe si nasconde la certezza di aver vissuto una vita nutrita da amore saggezza e voglia di donare felicità rendendo la nostra esistenza una meravigliosa avventura. Auguri per il tuo 80 compleanno! Dai tuoi figli, nipoti e pronipoti. 2 e nato Raffaele E venuto ad allietare la casa dei giovani Vincenzo De Martino e Federica Cavallo il piccolo Raffaele. Al settimo cielo per la felicità i nonni materni Carmen e Vincenzo, che con Nonna Patrizia hanno colmato di coccole dolci il piccolo Raffaele. Mentre tutti gli zii paterni e materni con i cuginetti hanno già prenotato i loro abbracci e baci al neonato. Particolarmente felici per la gioia che stanno provando i neo genitori Adriana Russo e Sergio Zuppardi che si uniscono alla felicità di tutta la famiglia. DIOCESI DI CASERTA PARROCCHIA SANTA MARIA DEGLI ANGELI CITTA DI SAN NICOLA LA STRADA 29 NOVEMBRE compleanno franco di vita Tantissimi auguri per il 60 compleanno a Franco Di Vita da parte di Gennaro e Mariolina. Agli auguri si associano gli amici e i parenti. Un augurio particolare da tua sorella Chantal e da Lello (detto Celentano ). 25 ANNIVERSARIO DI MATRIMONIO ASSOCIAZIONE NOSTRA SIGNORA DI LOURDES Via Appia, 100 presenta Natale con i tuoi La Notte risplende, tutto il mondo attende, seguiamo i pastori a Betlemme PRESEPE VIVENTE - QUINTA EDIZIONE DICEMBRE 2014 / 4-6 GENNAIO 2015 ore 18,30 ore 21,00 Via Appia, 48 (Località abbasciè u monte) SAN NICOLA LA STRADA INGRESSO GRATUITO Siete tutti invitati a partecipare Buone feste a tutti Il 02 dicembre 2014 sono 25 anni di vita insieme. Ci sono stati momenti belli e momenti turbolenti, gioie e nervosismi. Ogni tanto ci arrabbiamo e urliamo per le cose che succedono, ma spesso mentre dormi ti guardo e sorrido perché in fondo mi dispiace. Sai l amore è l unione di due cuori e due persone, che nonostante tante cose e tante diversità, riescono con il loro amore a superare tutto. Questi siamo noi oggi e spero anche negli anni avvenire. Ti amo.e grazie di esserci

3 29 NOVEMBRE Al tecnico dell Ascoli, Petrone, non è piaciuta la prova della sua squadra Contro una Casertana fortissima non puoi giocare con sufficienza di ENZO DI NUZZO Petrone, tecnico dell Ascoli, è stato anche un ex calciatore della Casertana, ma quello che pochi sanno è che nell anno solare 2014 è l unico tecnico che è restato al primo posto per maggior numero di gare. Quando raggiungi questo tipo di obiettivi non puoi che essere contento. Chiaramente vanno divisi i meriti con tutti i componenti dello staff e le due società che in questo anno ho guidato. Sono risultati che difficilmente nell arco di una carriera di possono ripetere, perciò sono contento che si rimarchi questo risultato ottenuto. Al tuo ritorno a Caserta, nel ventro dello spogliatoio del Pinto, ti sei soffermato a lungo sulle foto che sono in bella mostra alle pareti. In una di queste si vede il portiere Giovanni Pascarella, tuo compagno di squadra, che oggi ritrovi in veste di presidente onorario di questa Casertana. Ero al corrente di questa nuova veste di Giovanni, ad Ascoli vive Roberto Chiodi che di quella Casertana era l attaccante, con alcuni mi sento spesso. Un bel periodo che ormai fa parte del passato. Oggi sono contento di essere ritornato qui a giocare questa partita e mi ha fatto piacere che dall urna sia uscita la Casertana, ritornare qui per chi ha fatto di questo sport il suo lavoro è sempre piacevole, rivedere tanti amici tra i quali anche voi è sicuramente un emozione impareggiabile. Ho rivisto Pannone, Pascarella e lo stesso Pascarella, anzi colgo l occasione per fare le mie condoglianze al presidente Lombardi per la perdita del papà. Parliamo della gara giocata. Per noi era un test importante, questa squadra a Teramo aveva fatto bene, in campo ci vanno i calciatori a prescindere che siano giovani. Se hanno scelto di fare questo lavoro devono sapere che quando si incontrano formazioni come la Casertana bisogna dare il massimo, ed io non sono contento dell atteggiamento di qualche mio calciatore. La Casertana ha meritato il passaggio del turno e la vittoria, siamo noi che dobbiamo farci delle domande, perchè se vai in campo e non fai la prestazione per il quale si è lavorato in settimana allora è giusto rivedere alcune cose. Quando sei stato chiamato all Ascoli ti aspettavi di ritrovarti al 1 posto in questo campionato? Io credo che ogni allenatore, direttore sportivo, calciatore, aspiri a vivere un campionato da protagonista, chiaramente alla base di tutto ci deve essere il lavoro e la preparazione per arrivare a raggiungere determinati obiettivi. Noi siamo partiti con l intento di fare delle buone prestazioni, e se queste sono supportate anche da valori tecnici e dalle impostazioni lutto lombardi Le Redazioni di Sabato non solo Sport e di Radio Caserta Nuova esprimono le loro condoglianze al presidente della Casertana Giovanni Lombardi per la perdita del caro papà SALERNITANA 31 BENEVENTO 29 JUVESTABIA 29 LECCE 28 CASERTANA 24 CATANZARO 23 VIGORLAMEZIA 22 MATERA 22 FOGGIA 22 LUPAROMA 21 CLASSIFICA GIRONE C PAGANESE 16 MELFI 16 MESSINA 14 MARTINA F. 13 BARLETTA 12 COSENZA 12 ISCHIA 10 SAVOIA 9 REGGINA 6 AVERSA 6 QUINDICESIMA GIORNATA andata 30 NOVEMBRE 2014 BARLETTA-AVERSA CASERTANA-FOGGIA JUVESTABIA-SAVOIA LECCE-MELFI LUPAROMA-SALERNITANA MATERA-MARTINA FRANCA MESSINA-CATANZARO COSENZA-ISCHIA PAGANESE-VIGOR LAMEZIA REGGINA-BENEVENTO tattiche allora si può riuscire a fare qualcosa di rilevante. Alla base di tutto bisogna fare sacrifici. Perciò sono arrabbiato per come abbiamo affrontato questa gara, e questo va al di là dei valori dell avversario che una società come la Casertana mette in campo. Segui questo girone. Secondo te la Casertana può lottare fino alla fine con le corazzate di questo girone come Benevento, Salernitana, Paganese. L organico è importante. Di categoria. Ha 26, 27 calciatori di pari livello e questo per una società è un bene. Io ho visto la Casertana anche con il Martina, ed i valori sono questi, chiaramente i campionati si vincono sul campo e sappiamo che spesso le cose vanno ddiversamente da come all inizio si prospettino. Ma sicuramente la Casertana potrà giocarsela con tutte fino alla fine. PANETTERIA - PASTICCERIA - ROSTICCERIA - TARALLIFICIO FRESELLERIA - STUZZICHERIA - FRUTTA SECCA - CONSEGNE A DOMICILIO Qualità e cortesia al vostro servizio TUTTI I GIORNI VASTO ASSORTIMENTO PASTICCERIA FRESCA 9,00 KG. Vasto assortimento taralli dolci, sugna e pepe, frutta secca, freselle. per le tue Feste Offerta incredibile con prodotti genuini e di qualità BUFFET COMPLETO CASATIELLI PICCOLI 1 KG. RUSTICI E CORNETTI DI PASTA SFOGLIA 1 KG. DANUBIO VARI GUSTI 1 KG. BACETTI AD OLIO VARI GUSTI 1 KG. TEGLIA MARGHERITA O MARINARA 30 PEZZI PASTICCERIA FRESCA 1 KG. 49,90 IN PIù IN OMAGGIO UNA TORTA DA 1,5 KG. DOLCI PER IL NATALE 9,00 KG. Via Appia, 86 - San Nicola la Strada (Ce) - Cell

4 4 29 NOVEMBRE 2014 Danilo Alessandro, suo l eurogol del 4 a zero inflitto all Ascoli Dispiace per l esonero di Gregucci Guardiamo al futuro con ottimismo Primo gol in Coppa Italia per Danilo Alessandro autore del gol del 4-0 con un destro imprendi- di Sabatino De Rosa bile per Ragni. L esterno romano ritrova sorriso e voglia di rimettersi in gioco: Una rete che cercavo da tanto, lo ammetto. Sto ritrovando la fiducia che avevo perso in questi mesi. Ognuno vede il calcio come vuole; io ho sempre fatto il massimo per essere convocato e dare una mano alla squadra, poi le scelte le fa il mister. Chiaramente c è una ventata di ottimismo anche se quando viene esonerato un allenatore le colpe sono anche dei calciatori. Adesso abbiamo rialzato la testa e guardiamo avanti con ottimismo. Sabato contro il Foggia ci si aspetta una Casertana d assalto pronta a riprendere il feeling con i tre punti: E normale che fa piacere vincere, ma dobbiamo dimenticarci questa roboante vittoria e ritrovare immediatamente la concentrazione. Ci aspetta una partita molto difficile contro un Foggia che non verrà a regalarci nulla. Una dedica per il gol? Oltre a mia moglie e mio figlio a tutti quei tifosi che mi sono stati accanto nei momenti difficili. Il loro sostegno non è mai mancato e li ringrazio per questo. AS Mancino due gol con dedica per Lombardi e Gregucci Per me il campionato inizia adesso Battiamo il Foggia e andiamo avanti orario continuato angolo bar Il sabato dalle 8 alle 16 si riceve per appuntamento ed ai Clienti viene offerto l HAPPY HOUR Vasta gamma di prodotti per la bellezza e la cura della propria barba Via Firenze n 6 (riferimento stazione carabinieri) San Nicola la Strada (Ce) per info e prenotazioni è possibile prenotarsi anche su facebook seguendo la pagina drs the hair revolution. Doppietta, belle giocate, gli applausi del Pinto e i complimenti dell allenatore. E un Nicola Mancino ritrovato quello visto all opera contro l Ascoli Picchio. Sarà pur stata una partita di Coppa Italia, ma è sembrato il calciatore della passata stagione. Gol a parte sono contento della mia prestazione - dichiara in sala stampa - e soprattutto della squadra. E una vittoria da dedicare al presidente per il momento che attraversa e a mister Gregucci che comunque in questi mesi ci ha data tanto. Adesso è iniziato un nuovo corso e a livello personale sto ritrovando la giusta serenità che prima, anche per colpa mia non avevo. Per me il campionato inizia adesso. E a proposito di campionato, sabato c è il Foggia, squadra affatto da non sottovalutare: Conosciamo il loro valore, una rosa importante che vorrà fare risultato in casa nostra. Ma noi dobbiamo dimostrare anche in campionato di aver cambiato marcia. Per lui una gara speciale essendo l ex di turno: Una partita che la sento di più rispetto alle altre. Tre anni belli con i rossoneri, ma ora penso a fare bene con questa maglia. Adesso è ciò che conta maggiormente.

5 29 NOVEMBRE 2014 Pasquale Corvino Alla Casertana serviva cambiare, con Campilongo ritrovato l ottimismo 5 Vincenzo Montefusco: Forza Casertana, voglio vederti ancora più in alto Pasquale Corvino è raggiante. La Casertana batte l Ascoli e vola ai quarti di finale. Il socio del patron Lombardi ha parole di apprezzamento per tutti: Ho visto una Casertana diversa, nuova, pimpante. L avvicendamento in panchina doveva portare proprio questo. Una ventata di novità, ottimismo e allegria. Abbiamo ritrovato il sorriso e mi auguro che questa vittoria sia il viatico per ripartire anche in campionato. E una vittoria da dedicare al mio amico Giovanni Lombardi che ha perso il papà e speriamo di proseguire il trend positivo anche in campionato. Sabato abbiamo il Foggia in casa e dobbiamo confermarci su questi livelli. Le vittorie fanno bene a tutti, società, tifosi e calciatori. Continuiamo così perché abbiamo le potenzialità di ottenere traguardi importanti. Casertana-Foggia in C1 ben venticinque anni dopo. Oggi al Pinto torna una sfida tra due piazze storiche degli anni ottanta. L ultimo successo rossoblù risale al 25 marzo del 1989: 2-1 con gol di Cerbone e Solfrini. In panchina sedeva Enzo Montefusco, ex anche dei rossoneri. Una gara indimenticabile ricorda l allenatore perché battemmo quel Foggia che a fine anno sarebbe stato promosso con il Cagliari. Fu una partita che rischiò di farmi esonerare. Pur segnando tanto quell anno, avevamo difficoltà nella manovra offensiva. Decisi allora di cambiare togliendo un attaccante e inserendo un centrocampista. Alla fine la mossa si rivelò azzeccata perché la spuntammo 2-1, ma poi un amico mi confidò che in tribuna il presidente Cuccaro aveva pensato all avvicendamento in panchina. Era un calcio diverso, più genuino e francamente mi sarebbe piaciuto continuare a lavorare a Caserta. Ero legato alla città, ai tifosi, però le cose non andarono come speravo e decisi di accettare l estate successiva la proposta dell Empoli. Fu comunque una bella stagione: non partimmo per vincere il campionato poiché avanti a noi c erano club che avevano speso molto di più. Però ci classificammo comunque tra le prime cinque e gettammo le basi per la Casertana del futuro. Due anni dopo arrivò la promozione in serie B e di quella squadra facevano parte due-tre elementi come Cerbone, Suppa e Giordano che avrebbero poi avuto un ottima carriera calcistica. Montefusco, che conosce bene il territorio casertano essendo stato anche consulente del Real Marcianise ai tempi di Bizzarro, confessa un rimpianto: Per il mio modo di essere non mi sono mai proposto, ma se mi avessero offerto un ruolo dirigenziale lo avrei accettato con grande piacere. L esperienza a Caserta fu bella, instaurai tante amicizie che conservo ancora oggi. Tornando all attualità, invece, spera che il cambio tecnico possa portare i frutti sperati: L esonero di Gregucci ha sorpreso anche me. In fin dei conti non stava andando male. Il presidente però vuole di più ed ha pensato di cambiare. Campilongo? Bisogna farlo lavorare con serenità. Caserta è una piazza esigente, molto passionale. Spero di vederla il più in alto possibile perché ammetto di fare il tifo per lei in questo girone. Sabato arriva il Foggia, altra mia ex squadra. Un anno stupendo da calciatore quando ero allenato da Maestrelli però ammetto che mi farebbe piacere una vittoria della Casertana. Armando Serpe

6 6 29 NOVEMBRE 2014 LUNEDI SERA LA TREDICESIMA DI CAMPIONATO CHIUDE I BATTENTI CON UN SAMDORIA NAPOLI CHE MERITA UNA TRIPLA, CON LE SQUADRE DI BENITEZ E DI MIHAJLOVIC CHE PUNTANO ALLA VITTORIA IN GIOCO IL TERZO POSTO DERBY A TORINO E UN ROMA INTER DA BRIVIDI. ULTIMA SPIAGGIA PER DONADONI E IL PARMA A PALERMO? SERVIZIO di UGO DI MONACO Tredicesima di campionato, tra sabato, domenica e lunedì. Dopo il turno europeo, apre le ostilità oggi, alle 18, l incontro tra Sassuolo Verona. Alle 20,45 saranno di scena Chievo e Lazio. La squadra di Lotito, in panne da due turni, cercherà di fare punti contro la squadra veronese, già in affanno nella striscia di coda. Domani, domenica, alle 15, Milan Udinese, Cagliari Fiorentina, Empoli Atalanta, Palermo Parma, Cesena Genoa. Alle 18 il derby tra Juve e Torino, con la squadra di Allegri con il morale alle stelle e la squadra di Ventura che, senza i Cerci e gli Immobile, sacrificati al fair play finanziario, non riesce a trovare il passo giusto in campionato. Ma è un derby, e si sa, in questi casi la formazione ritenuta più debole si esalta e sforna il meglio di se stessa. Alle 20,45 chiude la giornata un Roma Inter che promette scintille. La squadra di Mancini, anche antico panificio Fusco pane casareccio a lievitazione naturale IL TUO PANE QUOTIDIANO Caserta, Via Acquaviva Tel se in rodaggio con il nuovo allenatore, sembra avere ritrovata la voglia di combattere e di vincere. Il test con la Roma di Garcia è di quelli che fanno tremare i polsi, ma i nerazzurri hanno gli uomini giusti per combattere ad armi pari. Totti e compagni, d altra parte, non hanno nessuna intenzione di perdere di vista la Juve in funzione scudetto e daranno l anima, anche per farsi perdonare la libera uscita di Mosca. Sarà, poi, un Sampdoria Napoli a chiudere il turno di campionato, lunedì sera. E in gioco il terzo posto e la squadra di Sinisa Mihajlovic pratica un ottimo calcio. Il Napoli è ancora in emergenza. Si è operato anche Michu, dopo Insigne. Persistono i guai di Zuniga e bisogna vedere come si muove in campo Mertens, dopo la disavventura con la sua nazionale. Archiviata la qualificazione in Europa League, la squadra di Rafa Benitez, dopo il pareggio pirotecnico per tre a tre in casa con il Cagliari di Zeman, si concentra sul campionato. A Genova c è da sudare, ma è proprio quando l impegno è più difficile che gli azzurri tirano fuori gli artigli. La società di Aurelio De Laurentiis è anche al lavoro sul fronte del mercato e gennaio non è tanto lontano. Si fa il nome di Gabbiadini e non solo. Bigon e il suo staff hanno parecchie frecce al loro arco, anche se, come sempre, sarà il gradimento di Benitez a determinare arrivi e partenze. Resta la questione del rinnovo a fine stagione, il tecnico spagnolo prende tempo e De Laurentiis si guarda attorno. Accasato Mancini in casa Tohir, potrebbe essere proprio Mihajlovic il più accreditato a venire a Napoli, sempre che Rafa dovesse concretizzare la successione a Del Bosque alla guida della nazionale spagnola o il ritorno alla Premier in Inghilterra. Juve grande in Svezia, con il pareggio di Mosca la Roma si complica il passaggio agli ottavi di Champions. Qualificate in Europa League Napoli, Fiorentina e Inter. Il Torino in corsa, decisivo l ultimo turno NAPOLI QUALIFICATO A PRAGA Gli azzurri non brillano, ma portano a casa un pareggio importante. Qualificati con un turno di anticipo Servizio di NICOLA DI MONACO Con qualche affanno, Napoli ai sedicesimi di Europa League con un turno di anticipo. Il pareggio 0 a 0 di Praga lo vede primo nel girone I con dieci punti. Dieci punti anche lo Sparta Praga, ma tenuto a distanza per la sconfitta al San Paolo. A nove punti lo Young Boys, in grado di entrare in gioco qualificazione. Ultimo turno giovedì, 11 dicembre, alle 21,05. Sparta Praga in Svizzera contro lo Young Boys, uno spareggio per i sedicesimi. A Napoli, in contemporanea, sarà ospite lo Slovan Bratislava, desolatamente a zero punti e cenerentola del girone. Qualificazione e primo posto assoluto in classifica per la Fiorentina di Montella. Ok anche per l Inter di Mancini, che festeggia i suoi 50 anni con la qualificazione e una vittoria per niente facile con il Dnpro. Pareggio in casa per il Torino, che dovrà aspettare l ultimo turno per andare avanti in Europa. In Champions tambureggiante vittoria della Juve di Massimiliano Allegri contro il Malmoe e pareggio beffa della Roma a Mosca. In classifica Atletico Madrid a 12 punti, Juve a 9, Olympiacos a 6 e Malmoe a 3. Per la qualificazione basta un pareggio in casa con la squadra di Simeone, ma l Atletico è un gran brutto cliente. La Roma, a sua volta, in vantaggio a Mosca con un rete di Totti, si è fatta beffare dal CSKA sul filo di lana. L uno a uno complica quindi il passaggio agli ottavi di finale del massimo torneo continentale. Solitario in vetta il Bayern Monaco di Peppe Guardiola con 12 punti, restano a galla a 5 punti, la Roma, il CSKA Mosca e il Manchester City. Due sono di troppo. Nell ultimo turno, il 10 dicembre, sarà uno spareggio all Olimpico della capitale tra la Roma di Rudi Garcia e il Manchester City di Manuel Pellegrini. Turno, tutto sommato, favorevole alle squadre italiane. Su tutte la vittoria scintillante della Juve e la qualità del gioco espresso dalla squadra di Allegri. Una Juve stellare, che ha in pugno il campionato e che, dopo un avvio stentato, sta facendo faville anche in Europa. L incontro a Torino contro l Atletico Madrid potrebbe essere decisivo per proiettarla tra le favorite anche in Champions. Bene anche le quattro formazioni in Europa League, con qualche cosa in più per Fiorentina e Inter. Il Napoli, a sua volta, è ancora attivo e in corsa su tutti i fronti e nell antivigilia di Natale nel Qatar affronterà la Juve per la Supercoppa. Non sarà certo facile spuntarla, ma per Rafa Benitez sarà una ghiotta occasione per confermarsi imbattibile Re di Coppe.

7 29 NOVEMBRE 2014 BOYS SANNICOLESE 7 NON SI ARRESTA LA MARCIA DELLA CATEGORIA DEI 2001 Ancora strada scuramente da percorrere ma spianata.!!! Ennesima vittoria consecutiva in campionato per i leoni di Mister Caiazzo, sabato 22, ospiti in casa del San Marcellino. L inizio della gara ha mostrato un po di tensione da parte dei ragazzi Boys, probabilmente anche un terreno di gioco difficile. Nella prima frazione di gioco, Liguori e stato autore di uno splendido gol e questo ha contribuito a spronare i ragazzi a credere in un altra saporita vittoria. Sul risultato di 1-0 si è concluso il primo tempo. Nella seconda parte di gioco, dopo 10 minuti, i Boys passano al raddoppio con un gol su punizione di Russo, il quale porta la squadra piu in sicurezza, ma verso gli ultimi minuti di gara la compagine avversaria realizza su punizione un gol.risultato finale San Marcellino Boys Calcio Sannicolese 1 2. Mister Caiazzo, raggiante, afferma: Nonostante, sul piano tecnico, oggi,non abbia visto una grande gara sul piano tecnico,posso affermare di essere soddisfatto, i ragazzi all inizio erano tesi, hanno sentito in maniera eccessiva la partita, ma comunque ho apprezzato fortemente, la loro compattezza e unione e di questo ne sono fiero. Alla prossima. Daniela Tansella, Leonessa E STATA UNA BELLA VITTORIA ORA BISOGNA CONTINUARE Mister Liguori, caparbio e sorridente lascia il Clemente con passo leggero, parco. I frutti del suo lavoro, trovano sorrisi nelle prestazioni dei suoi ragazzi. L uomo si mostra deciso, grande lavoratore, tanto olio di gomito, il suo modulo è quello,crede fermamente nei suoi schieramenti,ordinando le sue pedine,cosi come è ordinato il suo pensiero.mister di ferro. Ma veniamo alla gara giocata. Il primo tempo è stato dominato dai padroni di casa, pur non scorgendo molta trama di gioco. Negli ultimi minuti, verso la fine del primo tempo, Agostino Bifulco ha gonfiato la rete, su un errore della difesa avversaria. Meritevoli azioni di Filippo Cioffi, pronto e scattante, mai distratto. Il secondo tempo non sembra cominciare sotto il segno di una buona stella, i Boys inizialmente sembrano subire l attacco del Sorrento, infatti dopo pochi minuti, raggiunge il pareggio. La reazione dei sannicolesi è stata lodevole, sono stati capaci, con una grinta quasi inattesa di afferrare la gara di petto, la reazione è stata forte, infatti al 10 Ciro Berni porta in vantaggio la sua squadra e con questo risultato termina la gara. Boys Calcio Sannicolese Sorrento Calcio 2-1. Daniela Tansella, Leonessa

8 8 29 NOVEMBRE 2014 BOYS SANNICOLESE / CATEGORIA 1999 DI MISTER FERRANTE Con grinta verso la capolista Continua i cammino dei ragazzi 99 di Mister Ferrante che occupano un buon posto in classifica. Nell ultimo turno i ragazzi hanno conquistato un pareggio importantissimo. Nella gara disputata fuori casa i ragazzi non hanno avuto nel primo tempo atteggiamento positivo, non hanno avuto la solita grinta nel cercare di concedere poco agli avversari e quando si entra in campo cosi, puo succedere di incorrere in distrazioni e sentire la necessita di ricaricare le batterie..ma a questo prontamente ha pensato il grande Mister Ferrante, che nell intervallo ha ricaricato i ragazzi spingendoli a non sottovalutare la gara ed a recuperare i 2 gol subiti. Nel secondo tempo infatti, i ragazzi hanno recuperato e impattato la partita. La voglia di razione e riscatto è stata tale da raggiungere il pareggio con un gol di Yaya e poco dopo Giovanni Motta porta la squadra al pareggio. Mister Ferrante sottolinea : Ci stiamo preparando ora ad affrontare una gara insidiosa ma non impossibile, ci scontreremo con la capolista. Questa settimana abbiamo lavorato molto bene e siamo pronti per il big match. Sono comunque soddisfattissimo del mio gruppo,a parte l aspetto calcistico,mi piace sottolineare l unione che è nata tra di loro e l educazione sempre presente. Bravi ragazzi. Bravi Boys. Daniela Tansella, Leonessa Mister Motta e i suoi 2006 si aggiudicano il derby MISTER MOTTA ED IL MAGIC MOMENT DEI 2006 PRIMI A PUNTEGGIO PIENO BENE, CONTINUIAMO COSI Mister Motta, ha trovato un braccio destro nella figura di Vincenzo Carpe, una valida spalla,in questa splendida stagione calcistica da poco cominciata. In effetti la categoria 2006, comincia a raccogliere i suoi frutti, appunto frutti di un attento e costante lavoro, Mister Motta sempre meticoloso, giusto e deciso nell affrontare il delicato impegno formativo in ogni senso con i suoi piccoli. Il gruppo gira come un orologio svizzero, sabato 22 novembre si è disputato il grande derby e i piccoli Boys, hanno dato segno di grande sportivita, maturita e preparazione, hanno saputo affrontare i compagni compaesani, anche loro molto bravi, con decisione e compattezza. Mister Motta : Ora sento mio il gruppo, ma soprattutto sento di stare sulla strada giusta, ho avuto bisogno di un po di tempo per farmi conoscere e conoscere ognuno di loro, sono veramente soddisfatto, mi seguono, ma ho anche la fortuna di avere un gruppo genitori che mi sostiene e mi sta accanto. Sabato abbiamo concluso la serata in pizzeria, tutti insieme, bambini e genitori, che bella festa, che bello tutti insieme.si festeggiava la terza vittoria consecutiva.!!!!!!! Bravi cuccioli.sempre cosi. Mister Motta dei 2006 analizza l ottimo momento dei suoi imbattuti su entrambi i fronti nei due tornei in cui sono impegnati : Stiamo facendo bene sia a Caserta che a Casalnuovo.Primi a punteggio pieno. Sabato abbiamo disputato a Casalnuovo una buonissima partita contro la Polisportiva Sannicolese vincendo per 4-1. Ho fatto ruotare tutti i ragazzini. In classifica siamo primi con nove punti in tre gare Nel prossimo turno affronteremo sabato il Santa Maria delle Grazie a Casalnuovo:altro scontro diretto. Lunedì al Palalourdes affronteremo l Intercasertana. Siamo pronti per ben figurare su entrambi i fronti Settimana intensa tra i 2006,giorni di euforia visti i successi. Massima concentrazione,il gruppo segue dal primo giorno l istruttore Motta. Dall unione di tutti ecco i risultati.un ottimo inizio di stagione confortato dai risultati premia il lavoro di un tecnico bravo e preparato come Mimmo Motta.Guai ad esaltarsi,l insidia può sempre nascondersi dietro l angolo.. MARIO FANTACCIONE

9 29 NOVEMBRE CATEGORIA 2007 BOYS SANNICOLESE Quattro gare, quattro vittorie bene i giovani di Desiato Figura discreta e silenziosa, occhi azzurri,molto azzurri, con lo sguardo attento, pronto,sempre puntato verso i suoi bambini, ecco se lo si osserva con attenzione, si ha l idea di un condottiero forte e sicuro di arrivare alla sua meta e nonostante abbia la gioventu dalla sua parte, il suo passo deciso e le parole, poche e ponderate, gli conferiscono una maturita non comune. E Tommaso Desiato, figura importantissima, quale istruttore della categoria Provo ad intervistarlo, prova a concedersi, ma appena gli chiedo dei suoi bambini, gli si illumina il viso con un sorriso e il suo dire diventa fluido e a tratti inarrestabile. Mostra soddisfazione, infatti dichiara : Il gruppo è da un anno insieme, stanno crescendo. Accanto a me una perfetta organizzazione, il Dirigente Vincenzo Santonastaso, sempre presente e pronto nell aspetto organizzativo. Vorrei sottolineare un aspetto importantissimo, è necessario per me porgere un plauso ai genitori dei miei bambini, sono straordinari.hanno acquisito e fatto proprio il messaggio che la Societa Boys Sannicolese vuole dare e cioe,sano divertimento, crescita calcistica e soprattutto coesione, sostegno.con questo clima di serenita, con audacia mi sento di affrontare gara dopo gara con positivita e consapevolezza, finora in campionato OTADS, quattro gare, quattro vittorie ecco questa è una grande soddisfazione per me.e emozionante vederli apprendere e giocare, vederli complici e amici tra loro.. Sempre cosi!!!!!! Daniela Tansella, Leonessa Tris sannicolese allo Sporting Caivano TUTTO L ORGOGLIO DI FRANCESCO ZAMPELLA DEI 2002 PRIMA LA PRESTAZIONE POI IL RISULTATO MACELLERIA MAIENZA CARNI DI PRIMA QUALITà Sale in classifica la categoria 2002 della Boys Sannicolese:successo netto per 3-0 contro lo Sporting Caivano. Francesco Zampella si è inserito in un gruppo collaudato in cui spiccano belle individualità. Buone le trame di gioco e vittoria importantissima ai fini del morale per un gruppo collaudato pronto ad esplodere.l analisi della gara dello stesso Zampella è obiettiva: Nell ultimo turno di campionato siamo reduci da un 3-0 casalingo contro lo Sporting Caivano.Partita con primo tempo eccezionale,buone trame di gioco,compattezza di squadra.in quattro partite abbiamo subito solo un gol. Vedo organizzazione di squadra. In classifica siamo terzi a tre dal Marano capolista e Capua seconda. Stiamo ai primi mesi insieme, i risultati ci soddisfano. Abbiamo margini di miglioramento. Le reti portano la firma di Tansella,Izzo e Antinozzi. Nel prossimo turno andremo a Carinaro lunedì: pronti a far bene. Andiamo a giocare:per noi il risultato è relativo.viene prima la prestazione, poi il risultato..settimana tranquilla,c è ottimismo nel gruppo.giovedì in amichevole abbiamo affrontato i 2001 del San Marcellino vincendo 3-1 avendo buone risposte da chi gioca meno, da tutti gli elementi Alto il morale per i ragazzi di Zampella:ci sono le premesse per un torneo ricco di soddisfazioni. MARIO FANTACCIONE Vieni a scoprire nel nostro punto vendita le offerte della settimana. Da noi trovi anche prodotti pronti per cuocere SPECIALITA : POLPETTE DI NONNA CARMELA Viale Italia, 22 - San Nicola la Strada - Caserta Tel

10 10 29 NOVEMBRE 2014 DIFFICILE INIZIO DI STAGIONE PER I ENZO PARITARIO FA IL MEA CULPA STIAMO COSTRUENDO UN PRODOTTO.LA SQUADRA E VALIDA ci ha consolato come un buon voro e non una squadra per e per ultimo i risultati legati alla padre per i figli. Non bado al vincere classifica. Dopo un inizio ad handicap risultato e chi mi conosce lo sa. Chiaro al riguardo lo stesso Paritario è tanta la voglia generale di Pian piano arriveranno i risultati.la :zero vittorie fin qui. Ma il cal- centrare il primo successo..forza squadra è valida. Stiamo cio e i principi cardini di una scuola ragazzi! calcio prevedono la crescita in costruendo un prodotto per la società,un potenziale beneficio. un ambiente sano, il divertimento MARIO FANTACCIONE Chi ci vede da fuori vede il la- di tutti i componenti della squadra Il presidente Giovanni Desiato è stato vicino a tutto il gruppo dei 2003 in questa settimana di allenamenti. Mister Paritario non si capacita di questo difficile inizio di stagione.a digiuno di vittorie e reduce da una pesante sconfitta(8-4)nell ultimo torneo prova a scuotere i suoi assumendosi tutte le responsabilità di un periodo nero che deve essere messo alle spalle quanto prima.urge la prima vittoria scacciacrisi: Siamo reduci da una brutta batosta contro la Boys Caserta Academy,non vediamo l ora di rialzarci. Abbiamo perso 8-4. Incassiamo la sconfitta e andiamo avanti:in sei giornate quattro sconfitte e due pareggi. Vedo dei progressi veloci dei ragazzi. C è stato un calo mentale, la colpa è mia. Ho preparato un tipo di allenamento non consono per la partita. Mi aspettavo questo calo mentale in partita.ci giochiamo tutto domenica mattina al Ciapi contro il Capua.Abbiamo fatto un buon allenamento. La colpa è mia e mi assumo le responsabilità. Ho visto ragazzi arrabbiati:ho cercato di caricarli. In questa settimana abbiamo avuto il presidente Desiato che PER I 2004 DI NICOLA TRANQUILLO CHE GRANDE WEEK END: SGAMBETTO ALLA CAPOLISTA! Bella prova per i 2004 di Nicola Tranquillo:nell ultimo turno superata la capolista Progetto Europa Cesa al termine di una gara spigolosa, di carattere.vittoria con dedica speciale della squadra per un raggiante istruttore Nicola Tranquillo: Sono contentissimo ovviamente:ad Arzano abbiamo battuto il Progetto Europa Cesa. Il finale 2-0 con le reti di Lapuzza e Renga. In classifica siamo terzi a pari punti con la Caivanese. Battere la capolista fa sempre un certo effetto,molto emozionante. Domenica scorsa ho compiuto 40 anni e i bambini mi hanno dedicato la vittoria. Gruppo compatto, possiamo divertirci. Ci alleniamo con grande entusiasmo. Nel prossimo turno giocheremo contro il Real Poggio. Affronteremo questa partita con molta tranquillità anche se siamo sopra di qualche punto:massima attenzione Si premia il lavoro di un istruttore serio e preparato come Nicola Tranquillo alla prima esperienza dopo aver fatto bene da calciatore:a piccoli passi ma con delle direttive ben precise nulla potrà essere precluso. MARIO FANTACCIONE

11 29 NOVEMBRE DALLA REDAZIONE DI CAMPANIA GOL IN DIRETTA NEGLI STUDI DI VIA BRONZETTI PANIKO E SODANO IL POMIGLIANO USCIRA DALLA CRISI Affollato come sempre il parterre negli studi di via Bronzetti per la diretta radiofonica(100mhz) con analisi approfondita della serie D. Tanti gli ospiti in studio ed argomenti da trattare.prima parte de La Voce del Mercoledì con in studio i giornalisti Mirko Panico e Sodano Salvatore dalla redazione del sito CAMPANIAGOL:analisi approfondita dei gironi della serie D con analisi del momento negativo in campionato del Pomigliano Calcio. Il vicedirettore di Campaniagol Panico e redattore di Iam Naples sottolinea il grande equilibrio dei gironi di quarta serie: Sebbene io scriva per Iam Naples la mia squadra del cuore non è il Napoli ma il Pomigliano :la ritengo la squadra che più mi fa emozionare. Siamo alla terza sconfitta consecutiva dopo Bacoli con la Puteolana.Il Pomigliano ha questa caratteristica,si adatta al suo avversario di turno. Bello con le grandi come Cavese o la Fidelis Andria di D Agostino. Con le piccole diventa molto molto piccola. E un momento particolare con burrasca in squadra. Dopo Bacoli con la Puteolana c è stato l allontanamento di qualche giocatore accusato di svogliatezza.inizialmente sono stati allontanati Di Costanzo,Sgambato, De- Rosa e Suriano protagonista della vittoria in Coppa Italia.Dopo una settimana di alti e bassi sono stati riavvicinati tutti alla rosa tranne il capitano DeRosa che ha preferito non essere reintegrato. Mister Biagio Seno credo sia intoccabile. Ottimo allenatore, vincitore della Coppa Italia,ottima persona:collaudato rapporto con la società,uomo fidato col patron Pipola. Questo grande rapporto incide nelle scelte. Non penso che un eventuale allontanamento del mister possa essere la soluzione. Ogni mercoledì presento la rubrica sfide: questa settimana omaggio all attaccante della Battipagliese Esposito che si rifà ad una famosa rubrica. Celebriamo a turno un protagonista dei gironi H ed I della serie D delle squadre campane da raccontare. Al di là delle imprese calcistiche la figura dell uomo. Ho finora parlato di Gatta, dell ormai ex capitano DeRosa, del fenomeno del centrocampo del Torrecuso Wade, di Sasà Galizia riuscito a farsi apprezzare dai tifosi beneventani e quelli marcianisani.una delle puntate decisamente quella dedicata a Giacomo Romano:a tutti viene in mente la semifinale contro l Arezzo forse la partita più importante della nostra storia. Fare quel gol dalla sua metà campo alla porta avversaria:cosa bellissima, come se l avesse spinto suo padre scomparso qualche giorno prima. Cerco di raccontare la storia calcistica,umana di signori personaggi. L Udinese sta alla serie A come il Torrecuso alla serie D.Con Campaniagol stiamo cercando di impegnarci al massimo.la forza motore e la passione

12 12 29 NOVEMBRE 2014 MISTER SANNAZZARO ED IL FENOMENO BOYS CAIVANESE DIECI VITTORIE SU UNDICI, NON POSSIAMO NASCONDERCI...VOLIAMO BASSO Bandiera della Casertana per un decennio, sposa la carriera da allenatore portando in dote un alto tasso di professionalità. Serio,motivatore, amante di un gioco tutto pressing e redditizio,giovanni Sannazzaro si sta togliendo grandissime soddisfazioni con la Boys Caivanese attuale capolista con merito del girone A di Promozione. Largo il margine di vantaggio sulle inseguitrici frutto di dieci vittorie ed un pari nelle undici gare fin qui disputate.una rosa attrezzata, di categoria superiore,una società all altezza della situazione,una piazza che emana fascino e competenza:la miscela esplosiva è servita.giocatori come Sacco, Speranza,Gelotto,Bran caccio,spilabotte,savarese,ca rlino non sono di certo gli ultimi arrivati alla luce delle loro esperienze vincenti in categoria e non. La Caivanese prepara al meglio la sfida di campionato di sabato al Papa di Cardito contro l Afragolese attuale terza forza del torneo. Ospite d onore della diretta sportiva di Radio Caserta Nuova,il tecnico Sannazzaro non può non sottolineare come alla base dei successi sportivi ci sia alla base un lavoro di squadra non indifferente.i risultati vengono da sé: Per quanto riguarda le esperienze passate le reputo tutte positive.i risultati parlano chiaro.le esperienze negative fortificano. Tante le gare che ricordo con piacere.la Caivanese è piazza centenaria,importante.alla base grandissima organizzazione. Penso che questa piazza non merita questa categoria.sono stato fermo per motivi lavorativi.parlando con i dirigenti della Caivanese sono stato convinto in dieci minuti facendomi ritrovare la voglia ed entusiasmo di una volta. Mi piace volare basso ma non posso nascondermi dopo dieci vittorie su undici. Sabato ci aspetta una sfida difficilissima contro la terza forza del campionato. E derby,c è gemellaggio e voglia di vincere la partita da ambo i lati. Devo molto al direttore Cogliandro che mi ha dato la possibilità di allenare una volta smesso di giocare.parliamo sia del padre che del figlio due persone perbene e competenti. Dal 18 Agosto la società non ci fa mancare nulla, si respira un aria incredibile. Giochiamo le gare interne al Papa di Cardito. Sarà festa dello sport con una bella cornice di pubblico decisamente MARIO FANTACCIONE MICHELE SACCO PRESENTA A RADIOCASERTA NUOVA L ACQUAVIVA SPLENDIDA REALTA DI PRIMA CATEGORIA PRONTI A STUPIRE Negli studi di via Bronzetti omaggio alla squadra del momento in Prima Categoria:spazio all Atletico Acquaviva reduce dal successo interno nel sentitissimo derby contro il San Nicola 2009.In studio il tecnico Michele Sacco, il portiere Arturo Di Bernardo e l attaccante classe 95 Desiderio.Alle spalle decisamente la sofferta salvezza della scorsa stagione,in casa Acquaviva si punta ad un campionato ricco di soddisfazioni.michele Sacco si conferma grande motivatore per tutto un gruppo il cui obiettivo è un campionato senza patemi: Ho puntato su un buon portiere come Arturo Di Bernardo per un paio d anni con Tommaso Merola e Di Caprio due professionisti esemplari.quest anno al di là del valore tecnico cercavo prima l uomo. Di Gaetano,Masi,Giacomo Tranquillo,Vincenzo Sorgente:l esperienza giusta per la crescita di giovani validi come Oliva,Coppola.La squadra è giovane ed ambiziosa. Giochiamo la domenica pomeriggio a Recale. Non abbiamo paura di nessuno, ci toglieremo belle soddisfazioni Il filmato della partita su youtube ha superato in pochi giorni le 500 visualizzazioni. Arturo Di Bernardo si sta togliendo belle soddisfazioni.adrenalina a mille dopo aver neutralizzato il penalty nel derby nell ultima giornata di campionato: Stiamo vivendo un ottimo momento. In tanti hanno visto il rigore neutralizzato nell ultimo turno. Stiamo facendo bene.puntiamo a toglierci belle soddisfazioni. Partendo dalla passata stagione puntavo ad un anno importante con Franco Di ta carico d entusiasmo: Sono queste persone esperte e fino all ultimo.sto a digiu- Gianluca Desiderio si presen- me un onore giocare con avversari che hanno lottato Caprio e Tommaso Merola. Per me essere stato il suo dodicesimo è stato un onore. Mi sento quasi tutti i giorni sia con campionato sta andando al il San Nicola 2009 abbiamo sbloccarmi quanto prima un esterno offensivo. Il motivate a far bene.contro no di gol finora,spero di Merola che con Di Caprio che si sono complimentati per il di là delle rosee aspettative. vinto per 3-0. Siamo stati MARIO FANTACCIONE rigore. L Acquaviva bella realtà del girone Parto dalla panchina. Per bravi noi :complimenti agli

13 29 NOVEMBRE OCCHIO INDISCRETO SEMPRE PRESENTE TRA I LETTORI DEL SABATONONSOLOSPORT! A ruba le copie del Sabatononsolosport ogni sabato mattina nelle migliori edicole casertane. Si salutano e ringraziano tutti lettori per l affetto e fedeltà al nostro settimanale. In bocca al lupo questa settimana all attaccante Gaetano Romano, al presidente dell Afragolese Marcello Napolitano, ad Augusto titolare del Tiguanà lounge bar in via Aldo Moro a Bellona, al presidente dell Albanova Giuseppe Zippo e tutti i tifosi rossoblù del BAR STADIO di Casal di Principe, al direttore generale del Portici Ragosta e mister Gennaro Astarita Al prossimo appuntamento..

14 14 29 NOVEMBRE 2014 IN ASCESA SPORT EVENT: OGNI MARTEDI CALCIO MINORE AI RAGGI X! Ricco il carnet di Sport Event andato in onda martedì scorso dagli studi di Ercolano di CA- PRI EVENT(canale 271):ben otto filmati presentati con ampie finestre sui campionati di eccellenza,promozione e prima categoria.si dà il benvenuto alle nuove squadre che hanno scelto di essere seguite dal marchio Sport Event come il San Marco Evangelista e la Domina Neapolis militante nel campionato di serie B femminile.in studio ospiti della ventiduesima puntata il direttore generale del Portici Lorenzo Ragosta ed il tecnico Gennaro Astarita il Re Leone dei dilettanti.tantissimi i messaggi pervenuti in redazione:omaggio ad un allenatore preparato dal grande passato da calciatore. Spazio alle immagini con le immagini salienti delle gare :Vitulazio-Real Maceratese,Sibilla- San Marco Trotti,San Marco Evangelista-Campoli,Domina Neapolis-Audax,Albanova- Arzano City,Turris-Volla commentata dall inviato Mimmo Cozzolino,Acquaviva-San Nicola 2009,Striano-Casoria.Si ringraziano i tecnici Luigi Di Cirillo,Giovanni Polito. tutto lo staff di CRT WEB,il regista Gerry Tucci, direttore di produzione Pasquale Turco. Attivo il gruppo facebook SPORTEVENT e i canali youtube MARIOFANTA e SPOR- TEVENT.Proficua la collaborazione col sito SPORTCA- SERTANO dove si possono visionare in anteprima tutti i filmati delle squadre casertane targate SPORTEVENT. Appuntamento al prossimo martedì ricco di novità. C.D Il circo con 50 tipi di animali Tutti i giorni alle ore e 19,30 - Caserta, Viale Carlo III nella pista del circo ammirerete: ACROBATI, VERTICALISTI, GIOCOLIERI, CLOWN, TIGRI DEL BENGALA E TIGRI SIBERIANE NELLA STESSA GABBIA, l ELEFANTE PIÙ GRANDE D EUROPA, CAMMELLI, DROMEDARI, VATUSSI AFRICANI, IL GIGANTESCO RINOCERONTE BIANCO TYSON FINO AL 1 DICEMBRE per info

15 29 NOVEMBRE Prenotate la vostra Agenda Agenda Almanacco 2015 della provincia di Caserta AGENDA ALMANACCO 2015 E quasi ultimata l Agenda Almanacco per il Manca poco ed in tipografia sarà data il via alla Stampa. L avete prenotata? Se non lo avete ancora fatto, recatevi presso il vostro abituale fornitore e date il vostro nominativo così non resterete senza. Nelle pagine della agenda oltre alle abituali notizie importanti i servizi cittadini, come i turni delle farmacie, orari ed indirizzi dei vari uffici comunali, guardie mediche ci saranno notizie importante che riguardano alcuni dei musei della provincia di Caserta. Anche il museo delle cere di Maddaloni, ed in concomitanza con l anniversario della scomparsa di Eduardo De Filippo ampie pagine saranno dedicate all argomento. Il Museo dello sport ed il Museo dinamico della Tecnologia Adriano Olivetti che si possono visitare rispettivamente al Polo Culturale della Provincia di Caserta. Non vi resta che prenotarla solo ed esclusivamente dagli sponsor che anche quest anno hanno aderito alla pubblicazione che è al suo 25 anno di uscita. ELENCO SPONSOR DOVE PRENOTARSI Fonte del Mobile, Via Naz.le Appia - Trav. G. Rossini - Curti Società Ascensori e Servizi, Via Bronzetti, 62 San Nicola la Strada Master Service, Via Labriola, 5 Caserta De Lucia G. Parrucchiere, Caserta Pescheria 1 e 2 Da Salvatore, Parco La Selva, e Via S. Di Nardo Caserta Foto Studio P. Pasquariello, P.zza Parrocchia, San Nicola la Strada Antico Panificio Fusco, Via Acquaviva Caserta Noleggio Autobus Mataluna, Via Mattei, Caserta Caseificio F.lli De Nicola, Via F. Evangelista, Marcianise - P. Vendita San Nicola la Strada Bcc San Vincenzo De Paoli, Via Madonna di Pompei, 4 Casagiove Rosano Carta, Via Turati Caserta Assicurazione Zurich. Ag. Generale, Via E. Ruggiero. Caserta AGo Fi. srl. Edilizia Generale, San Marco Evangelista Bar Letizia, Via Roma, 45 Recale Ba.Chim. srl. Via S. Croce San Nicola la Strada Farmacia S. Nicola - Dott. Mariano De Matteis. Via L. Da Vinci, San Nicola la Strada Centro Emodialisi Polisan srl. Via P. Nenni, San Nicola la Strada Supermercato BM, Via De Gasperi, San Nicola la Strada Erboristeria Altea, Viale Europa San Nicola la Strada Mondo dei Bimbi, Viale Italia, San Nicola la Strada MediaWord, Via E. Fermi, San Nicola la Strada Farmacia Dr. Giuseppe Odierna, Via Acquaviva, Caserta ASD Yumnasia Club, Via Perugia, San Nicola la Strada Espurghi San Nicola, Via. S. Croce, San Nicola la Strada Vineria A Salute, P.zza Cattaneo e Via Acquaviva 360 Caserta PRENOTATE IL VOSTRO ROCCOBABA PRESSO IL BAR LETIZIA Via Roma, 45 - Recale Tel

16 16 22 NOVEMBRE 2014 Certamente s intravede la luce in fondo al tunnel. Grazie all inserimento di Antonutti ed Ivanov, la squadra ha svoltato sotto il profilo del gioco e dell entusiasmo sfiorando la vittoria contro una compagine competitiva come Cantù. Dunque c è stato un miglioramento ma non basta anche perché le antagoniste sono agguerritissime. Oltre alle solite note, sono salite alla ribalta altre squadre come Reggio Emilia e Venezia, attualmente in testa alla classifica, che i bianconeri non hanno ancora affrontato.proprio la compagine lagunare sarà la prossima avversaria con cui i bianconeri dovranno misurarsi all arsenale (diretta rai sport 2, domenica alle 20.30). Un match molto atteso dai tifosi bianconeri che sperano nel blitz, nonostante il pronostico avverso. La formazione casertana ci crede ma dovrà moltiplicare gli sforzi contro la compagine di Carlo Recalcati che sta facendo un ottimo campionato. Capolista insieme a I bianconeri affrontano in trasferta la squadra di Recalcati (diretta RAI sport 2). Miglioramenti con l inserimento di Antonutti e Ivanov La Pasta Reggia Caserta tenta il blitz a Venezia Reggio Emilia e Sassari, Venezia ha perso soltanto al Forum con Milano che ha due punti in meno in classifica. Dunque una squadra temibilissima per i bianconeri che sono sicuramente migliorati ma sono ancora in fase sperimentale. I neo acquisti Antonutti e Ivanov hanno portato aria nuova ma la squadra ha evidenziato le medesime lacune in cabina di regia con un Moore decisamente sottotono. Tutti d accordo che la musica è cambiata ma il risultato no. Domenica scorsa con Cantù la squadra ha fatto come Penelope, disfacendo più volte la tela che aveva faticosamente realizzato nel corso 2014 PIETRO JUNIOR ZAMPELLA. del match. Due i passaggi fondamentali.nel primo tempo i bianconeri avevano conquistato un vantaggio di 18 punti che sembrava annunciare un trionfo clamoroso. Indubbiamente la formazione canturina sbagliava di tutto ma Caserta aveva cambiato ritmo nonostante i litigi col canestro di Gaines e un Moore insufficiente. Ebbene, tra la fine del primo tempo e l inizio del secondo, i bianconeri hanno subito un parziale devastante di 3-22, che ha rimesso in gioco la squadra dell ex Sacripanti. Poi è arrivato il doppio fallo tecnico che ha messo fuori gioco Young ( qualche volta troppo formato playground con capriole più adatte al circo che ad una partita di basket). L espulsione di un giocatore importante come Young a ben sedici minuti dal termine (con il taglio di una rotazione) poteva mandare fuori strada la formazione casertana che invece ha reagito bene, sfoderando un Tommasini doc,. diciotto punti con bombe a grappoli (ma dov era nelle gare precedenti?) La formazione casertana è riuscita a costruire un mini breack di nove punti a circa due minuti dal termine, sciupandolo, però, ingenuamente nel finale. Decisiva proprio una rimessa di Tommasini che si è trasformata praticamente in assist per gli avversari che hanno conquistato il supplementare vincendo, cosi,il match. Indubbiamente c è qualcosa di buono da cui ripartire ma adesso bisogna fare punti.la società prosegue nella campagna di rafforzamento del roster. Potrebbe essere Brian Chase, ex Cremona, il sostituto Ronald Moore che però è stato difeso in settimana da Ivanov che lo ha sostanzialmente promosso.a questo punto però. bisogna fare tutto il possibile per uscire fuori dalla crisi e risalire la classifica. Pino Pasquariello

17 22 NOVEMBRE In Campionato trasferte d oro per il TT San Nicola Caserta Intanto, già tantissime le adesioni da tutta Italia per il 1 Memorial Carmine Novaco Torneo Nazionale Seniores, che si disputa il 6-7 dicembre a San Nicola La Strada Il TT San Nicola Caserta B, primo in classifica in D-2, composto da Alexander Hachefeld, Antonio De Maio, Antonio Manto e Giovanni Marino De Turris e Claudia Gatto e 1 da Simona Cimmino, l altra formazione TT San Nicola CE B che in casa supera nettamente 5-0 il finale il Sant Espedito Napoli, con 2 incontri vinti da Antonio De Maio, e 1 incontro vinto ciascuno per Antonio Manto, Giovanni Marino e Alexander Hachefeld, e mantiene il primato in classifica. Intanto, già tantissime le adesioni per il 1 Memorial Carmine Novaco Torneo Nazionale Seniores del calendario Fitet, che si disputerà nel weekend del 6-7 dicembre, presso il Palazzetto di San Nicola La Strada, al quale parteciperanno diversi atleti provenienti da tutta Italia. All evento parteciperà inoltre anche l associazione fotografica Adi Lab di Caserta, parte dello studio Artigiani delle Immagini di Pietro Junior Zampella, che nell occasione sperimenterà la tecnica dello scatto e del reportage sportivo. Sabino Novaco Nella quarta giornata dei campionati di Tennistavolo del novembre, sono stati molteplici i successi esterni ottenuti dal TT San Nicola Caserta del Presidente Stefano Brignola. In serie C/1, si rileva l unica nota dolente con la battuta d arresto del TT San Nicola Caserta, che in una gara mai in discussione, cade in trasferta 5-0 sul difficile campo della capolista TT Cava. Nel campionato regionale di C/2 girone A, importante vittoria in trasferta 5-1 del TT San Nicola Caserta A contro il TT Pozzuoli, con 2 incontri vinti da Gianluca Sollitto e Tommaso Razzano e 1 da Luigi Barca, consolidando cosi il 1 posto in classifica. In serie D/1, due le squadre schierate, nel gi- rone A, vittoria esterna del TT San Nicola Caserta A, che ha battuto 5-1 a Napoli il TT Stella del Sud, con 1 incontro vinto da Giuseppe Sacchetti, e 2 rispettivamente da Remigio Vardaro e Claudio Gammone e 1 posto in classifica nel girone. Un altro successo esterno con il medesimo punteggio 5-1 per il TT San Nicola Caserta B che supera il TT Sant Espedito, con 2 punti di Ciro Di Bernardo e 1 rispettivamente per Domenico Dardo, Giovanni Iaculo e Francesco Papa. In serie D/2 girone A, il TT San Nicola Caserta, anche qui partecipano due compagini, il TT San Nicola Caserta A vince in trasferta 5-1 contro il TT Ischia Azzurra, con 2 incontri vinti rispettivamente da Federico

18 18 22 NOVEMBRE 2014 Sabato 29 novembre esibizioni e dimostrazioni in piazza Vanvitelli e piazza Ruggiero STREET & SPORT: IL CENTRO STORICO DIVENTA PALESTRA ALL APERTO Cinquecento atleti in strada a praticare ginnastica, judo, karate, taekwondo, danza, pattinaggio, scherma, zumba. Skateboard e calciobalilla: le novità. In programma anche una mostra di modellini velici e lo spettacolo degli artisti di strada. All insegna dello slogan Lo sport si fa strada torna a Caserta la kermesse Street & Sport, organizzata dal Coni in collaborazione con le Federazioni e gli Enti di Promozione Sportiva e con il patrocinio dell Assessorato allo Sport del Comune di Caserta. Sabato 29 novembre dalle 16 alle 21 le due piazze su cui affaccia la sede del Palazzo Municipale, e cioè piazza Vanvitelli e piazza Ruggiero, diventeranno il contenitore di esibizioni e dimostrazioni non solo delle discipline più note, ma anche di sport tradizionali, legati appunto alla strada senza tecnicismi e tecnologie. Un progetto -ha ricordato il delegato Coni Michele De Simone durante la conferenza stampa di presentazione al Comune- già attuato lo scorso anno sul Corso e in piazza Dante e che ora si sposta nel vecchio cen- foto gennaro buco tro storico cittadino, utilizzando nuovi spazi per la promozione anche di discipline poco note. Fiancheggiamo l iniziativa con entusiasmo ha aggiunto il sindaco Pio Del Gaudio- perché è una felice opportunità per animare il nostro centro storico rappresentando nello stesso tempo una vetrina su aspetti nuovi e inediti delle attività sportive e soprattutto ludiche, che ci auguriamo possano coinvolgere tantissimi cittadini. Puntiamo a rendere stabile questo appuntamento ha sottolineato l assessore allo sport Stefano Mariano- nel calendario di eventi sportivi, particolarmente ricco a Caserta quest anno con le punte di eccellenza del Trofeo Coni e della Mezza Maratona Reggia-Reggia che domenica ha visto duemila podisti da tutta Italia alla partenza. E a proposito della mezza maratona sia il Sindaco Del Gaudio che l assessore Mariano hanno evidenziato che, a fronte di qualche disagio nella mobilità, limitato peraltro tra le 9 e le 11 di domenica scorsa, con una logistica comune in tutte le città d Italia dove si svolgono eventi del genere, ci sono sta5ti per il capoluogo effetti positivi dal punto di vista dell immagine e dell economia, visto che tantissimi partecipanti, giunti da altre regioni, hanno soggiornato negli alberghi cittadini, hanno consumato pasti nei ristoranti, hanno visitato la Reggia e Casertavecchia. Il programma di Street e Sport predisposto dallo staff del Coni, guidato dal coordinatore tecnico Giuseppe Bonacci, con la collaborazione del delegato Cip Giuliano Petrungaro e dei rappresentanti delle Federazioni e degli Enti di promozione sportiva interessati, prevede nella Villa comunale in piazza Vanvitelli l alternarsi negli orari indicati di esibizioni di scherma, danza sportiva, ginnastica ritmica, zumba fitness, i giochi popolari con il lancio delle freccette, del ferro di cavallo e delle piastrelle, inoltre la scacchiera gigante, i modellini velici nella vasca e nei viali il pistino di atletica leggera; quindi in piazza Ruggiero sarà possibile effettuare l arrampicata sportiva in parete, il judo, il karate, la lotta, il taekwondo, il jujitsu, mentre il porticato del Comune farà da cerniera tra le due piazze ospitando il pattinaggio, lo skateboard e un area per i modellini di auto dinamici. All animazione di Street & Sport collaborano gli atleti di Athlon Maurino Karate, Atletica Caserta, Associazione Italiana Circoli Sportivi (Acsi), Alleanza Sportiva Italiana (Asi), Centro Sportivo Libertas, Centro Universitario Sportivo (Cus), Centro Sportivo Italiano (Csi), Federazione Italiana Biliardino, Calcio e Calcetto Balilla, Federazione Italiana Giochi e Sport Tradizionali (Figest), Federazione Italiana Scacchi, Gruppo Sportivo Schermistico P.Giannone, Gruppo Sportivo Taekwondo, Judo Club, Verdiana ginnastica ritmica, Roller Calatia, Servizio Volontariato Giovanile, Unione Sportiva Acli, Unione Italiana Sport Popolari (Uisp), Virtus Casertana Lotta. Oltre che dalle attività sportive il centro storico sarà animato dagli artisti di strada, e cioè trampolieri, giocolieri e mangiafuoco in una miscela di sport e divertimento sicuramente di grande effetto per grandi e piccini. Anna Luigia De Simone Nuova Collezione Autunno Inverno

19 22 NOVEMBRE PRIMA MARATONA INTERNAZIONALE TROFEO UNIONGAS REGGIA-REGGIA : IL KENIANO KIPCHUMBA, VINCE L EDIZIONE 2014 DELLA GARA. GIA IN AGENDA L APPUNTAMENTO PER IL 2015 E Sugut Paul Kipchumba, keniano, il re della prima maratona internazionale della città di Caserta. L atleta dell Ass. atletica Libertas di Orvieto arriva infatti primo al traguardo del trofeo Uniongas Reggia-Reggia in un ora e 4 minuti (1:04:53) battendo per soli 9 secondi il connazionale Rono Julius Kipngetic dell Atletica Recanati (1:05:02).Terzo il primo italiano in gara: si tratta di Giuseppe Soprano dell asd Mov.Sport. Bartolo Longo che taglia il traguardo in 1:09:44. Prima delle donne Laaraichi Siham dell asd Finanza Sport Campania in 1:22:13 a 3 minuti sulla seconda classificata, Antonietta D Orsi della Pol. Ciociara Antonio Fava (1:25:53). Terza: Maurizia Cunico della Vicenza Marathon. Si conclude così, con la vittoria del giovane atleta keniano e della runner campana, la Maratona dei record: 1958 i professionisti che si sono presentati ai nastri di partenza questa mattina, davanti lo splendido scenario offerto dalla Reggia di Caserta. Un successo per gli organizzatori: Si tratta della gara in assoluto più partecipata alla prima edizione, commenta Alfredo Pagano della 1000eventi società organizzatrice insieme alla Podistica casertana, Amatori Caserta, Atletica San Nicola, Power Casagiove e Running Game San Marco Evangelista. Partner della manifestazione, l Asd New Planet Fitness di Capodrise. E c è già la data per la seconda edizione: In considerazione dell enorme successo di questo primo appuntamento, la Maratona di Caserta- conferma Italo Meli, coordinatore generale dell organizzazione- è entrata a pieno titolo nel calendario delle gare internazionali del prossimo anno. Appuntamento alla terza domenica di Novembre: Sempre che non ci sia- anticipa- una tappa intermedia con una dieci chilometri estiva. Soddisfatte anche le istituzioni a partire dall assessore allo Sport del comune di Caserta, Stefano Mariano che ha fortemente voluto e sostenuto l iniziativa: Lo sport dimostra che si può fare squadra nell interesse del territorio e che è possibile rilanciare l immagine di questa terra attraverso manifestazioni che avvicinino i cittadini e i turisti alle nostre bellezze artistiche e paesaggistiche. Oggi Caserta ma anche Casagiove (presente con il sindaco Elpidio Russo) e San Nicola la Strada (con l assessore Santamaria) sono state invase da duemila atleti provenienti da nove diverse nazioni e quattordici regioni italiane. Un modo per far conoscere questa provincia e le tante potenzialità belle e positive da riscoprire. Dello stesso tenore il commento del sindaco di Caserta, Pio Del Gaudio in prima linea, con i colleghi del comprensorio, nella stracittadina (gara non competitiva da 2,5km) che ha coinvolto un migliaio di persone tra bambini, studenti e famiglie: Una giornata di festa e di serenità- ha dichiarato- Un organizzazione che ha retto bene a una presenza così massiccia di professionisti e semplici appassionati. Un ringraziamento in chiusura, l assessore Mariano lo riserva ai volontari della Protezione Civile, ai vigili urbani alle forze dell ordine e alla polizia provinciale. Ed ora qualche curiosità in cifre di questa prima edizione della Maratona Reggia Reggia - Trofeo Union Gas di Caserta: 1847 gli atleti che sono arrivati a tagliare il traguardo della 21,097 km. Mario Assirelli, classe 1939, con i suoi 75 anni è stato l atleta più anziano, Gabriella Valassina, 67 anni (pettorina 1807), la più anziana tra le donne. Annamaria Annunziata (20) e Domenico Iodice (18 appena compiuti), i più giovani partecipanti alla gara. Le società con più iscritti: Asd Amatori Marathon Frattese (117 atleti), Amatori Vesuvio (114), Napoli Nord Marathon (87) e Road Runners Maddaloni (75). Oggi compivano gli anni tre maratoneti: Maria Patrizia Di Caprio, Mario Ciarmiello e Marco Centanni. Il nome più ricorrente è stato Antonio (141 partecipanti)seguito da Giuseppe (109) e Francesco (79). Ben 192 iscritti sono nati nel mese di Gennaio e 170 ad Aprile. La maggiori parte dei maratoneti della Reggia-Reggia è nata di lunedì (289) o di venerdì (279). Il Lazio e l Abruzzo (dopo la Campania) le regioni da cui si è partiti di più per raggiungere la Reggia di Caserta e la prima edizione della sua Maratona. Le province campane e del basso Lazio, quelle che hanno inviato il maggior numero di sportivi. Infine, 2 gli atleti arrivati dal Kenia e ambedue a podio: con il primo e secondo posto assoluto.

20 UNO 20 Scuola Portieri Caserta 22 NOVEMBRE 2014 SFILATA DI MODA CON RACCOLTA FONDI PER LOTTA AI TUMORI Al centro sportivo Talamonti proseguono con motivata partecipazione le attività previste dalla programmazione specifica per l apprendimento dei principi fondamentali del ruolo del portiere sotto la direzione tecnica del maestro Giovanni Caropreso. I ragazzi iscritti al corso sono stati divisi in gruppi di lavoro in base all età, alle caratteristiche fisiche e alle proprie capacità. Oltre allo staff tecnico composto da Mercorio, Di Caprio, Golino e lo stesso Caropreso, è costante la presenza del dott. Vincenzo Mastroianni che segue con scrupolosa attenzione tutti gli allievi. Inoltre, ogni settimana viene invitato un portiere in attività per riferire sulle proprie esperienze e per fare dimostrazioni coinvolgenti con i ragazzi. Al momento sono già intervenuti Palmiero classe 95 del Marcianise e Formisano del Pomigliano. La settimana prossima sarà il turno di Pasquale Mezzacapo e a seguire ci sarà Arcangelo Vigliotti ex portiere della Casertana. Sarà prevista inoltre la presenza periodica di un rappresentante dell associazione arbitri di Caserta per maggiori delucidazioni sulle regole di gioco. Dopo il riuscitissimo convegno su Le nuove prospettive dell oncologia nell era moderna, prosegue l attività sulla prevenzione e cura dei tumori, sia nella cura dei malati oncologici sia nel campo della ricerca. Circa trecento i volontari che hanno aderito al progetto, numerosi i medici impegnati nella lotta a quella che viene definita la malattia del secolo. Domenica prossima, 30 novembre, presso l Hotel Pisani di San Nicola la Strada, Viale Carlo III, avrà infatti luogo una interessantissima sfilata di alta moda, con serata dedicata alla raccolta fondi in favore della fondazione La Città delle Verbene, di cui è presidente la dottoressa Zelinda Monti e presidente onorario don Primo Poggi rettore del santuario della Divina Misericordia di Caserta. La sfilata è presentata dalla nota stilista Anna Roman Wojcik, e avrà inizio alle ore 20. Per ricevere informazioni sulla manifestazione in programma domenica sera all Hotel Pisani, è possibile contattare il seguente numero telefonico: Per notizie sulla fondazione La città delle Verbene, ricordiamo che sono già attivi un sito internet e una pagina Facebook. Voltiamo Pagina di Compagnone Rita Cartolibreria - Edicola - Fotocopie B/N Colore Vendita Libri Scolastici e dal Lettura Servizio Fax (trasmissione e ricezione) Servizi Sisal Pay (ricariche telefoniche, pagamento bollettini, ecc.) Rilegature Plastificazioni - Servizi Internet Art. per Ufficio - Art. da regalo - Giocattoli Via Perugia, 23 San Nicola la Strada CE Tel. e Fax

Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo.

Concorso La Fiorentina che vorrei. Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Mi chiamo Chiara abito a Sesto Fiorentino e per iniziare voglio fare una premessa. Io di calcio ci capisco

Dettagli

Tesi per il Master Superformatori CNA

Tesi per il Master Superformatori CNA COME DAR VITA E FAR CRESCERE PICCOLE SOCIETA SPORTIVE di GIACOMO LEONETTI Scorrendo il titolo, due sono le parole chiave che saltano agli occhi: dar vita e far crescere. In questo mio intervento, voglio

Dettagli

Ci relazioniamo dunque siamo

Ci relazioniamo dunque siamo 7_CECCHI.N 17-03-2008 10:12 Pagina 57 CONNESSIONI Ci relazioniamo dunque siamo Curiosità e trappole dell osservatore... siete voi gli insegnanti, mi insegnate voi, come fate in questa catastrofe, con il

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori 1 Dalla lettura di una poesia del libro di testo Un ponte tra i cuori Manca un ponte tra i cuori, fra i cuori degli uomini lontani, fra i cuori vicini, fra i cuori delle genti, che vivono sui monti e sui

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio.

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio. articolo N.40 MARZO 2007 RIVISTA ELETTRONICA DELLA CASA EDITRICE WWW.ALLENATORE.NET REG. TRIBUNALE DI LUCCA N 785 DEL 15/07/03 DIRETTORE RESPONSABILE: FERRARI FABRIZIO COORDINATORE TECNICO: LUCCHESI MASSIMO

Dettagli

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO?

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? 1 Ehi, ti e mai capitato di assistere o essere coinvolto in situazioni di prepotenza?... lo sai cos e il bullismo? Prova a leggere queste pagine. Ti potranno essere utili.

Dettagli

L ARTE DI VINCERE AL FANTACALCIO

L ARTE DI VINCERE AL FANTACALCIO Matteo Freddi L ARTE DI VINCERE AL FANTACALCIO Youcanprint Self-Publishing Titolo L arte di vincere al fantacalcio Autore Matteo Freddi Immagine di copertina a cura dell Autore ISBN 978-88-91122-07-0 Tutti

Dettagli

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B.

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A. Ignone - M. Pichiassi unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A B 1. È un sogno a) vuol dire fare da grande quello che hai sempre sognato

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Regole per un buon Animatore

Regole per un buon Animatore Regole per un buon Animatore ORATORIO - GROSOTTO Libretto Animatori Oratorio - Grosotto Pag. 1 1. Convinzione personale: fare l animatore è una scelta di generoso servizio ai ragazzi per aiutarli a crescere.

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE?

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? Storia narrata da Teresa Carbé Da oltre 10 anni, con mio marito e i miei figli, abbiamo deciso di aprirci all affidamento familiare, e ciò ci ha permesso di

Dettagli

1. Lo sport mens sana in corpore sano

1. Lo sport mens sana in corpore sano 1. Lo sport mens sana in corpore sano Mens sana in corpore sano è latino e vuol dire che lo sport non fa bene soltanto al corpo ma anche alla mente. E già ai tempi dei romani si apprezzavano le attività

Dettagli

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Qualche giorno dopo la fine della competizione olimpica di judo è venuto il momento di analizzare quanto successo a Londra. Il mondo del

Dettagli

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Il baseball, uno sport. Il baseball, uno sport di squadra. Il baseball, uno sport che non ha età. Il baseball, molto di più di uno sport, un MODO

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI MATEMATICA Scuola Primaria Classe Quinta Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE AzioneCattolicaItaliana ACR dell ArcidiocesidiBologna duegiornidispiritualitàinavvento CONMARIA PREPARIAMOCIADACCOGLIEREILSIGNORE Tutta l Azione Cattolica ha come tema dell anno l accoglienza. Anche la

Dettagli

Che cosa fai di solito?

Che cosa fai di solito? Che cosa fai di solito? 2 1 Ascolta la canzone La mia giornata, ritaglia e incolla al posto giusto le immagini di pagina 125. 10 dieci Edizioni Edilingua unità 1 2 Leggi. lindylindy@forte.it ciao Cara

Dettagli

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa 2007 Scrivere.info Tutti i diritti di riproduzione, con qualsiasi mezzo, sono riservati. In copertina: Yacht

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico SASHA La nostra storia é molto molto recente ed é stata fin da subito un piccolo "miracolo" perche' quando abbiamo contattato l' Associazione nel mese di Novembre ci é stato detto che ormai era troppo

Dettagli

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI (Gv 3, 17b) Ufficio Liturgico Diocesano proposta di Celebrazione Penitenziale comunitaria nel tempo della Quaresima 12 1 2 11 nella lode perenne del tuo nome

Dettagli

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58 format nell accostare gli ingredienti e da raffinatezza della presentazione che fanno trasparire la ricchezza di esperienze acquisite nelle migliori cucine di Europa e Asia da questo chef 45enne d origini

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

4.Che cosa... di bello da vedere nella tua città? (A) c'è (B) è (C) ci sono (D) e

4.Che cosa... di bello da vedere nella tua città? (A) c'è (B) è (C) ci sono (D) e DIAGNOSTIC TEST - ITALIAN General Courses Level 1-6 This is a purely diagnostic test. Please only answer the questions that you are sure about. Since this is not an exam, please do not guess. Please stop

Dettagli

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958) NOTIZIARIO PARROCCHIALE Anno XC - N 8 dicembre 2012 - L Angelo in Famiglia Pubbl. mens. - Sped. abb. post. 50% Bergamo Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone

Dettagli

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco Sul far della sera la famiglia si riunisce in casa per la preghiera. Ove fosse possibile si suggerisce di

Dettagli

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT SEGUI LE STORIE DI IGNAZIO E DEL SUO ZAINO MAGICO Ciao mi chiamo Ignazio Marino, faccio il medico e voglio fare il sindaco di Roma.

Dettagli

Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere!

Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere! Anna La Prova Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere! Chi sono i bambini Oppositivi e Provocatori? Sono bambini o ragazzi che sfidano l autorità, che sembrano provare piacere nel far

Dettagli

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a Ci situiamo Probabilmente alla tua età inizi ad avere chiaro chi sono i tuoi amici, non sempre è facile da discernere. Però una volta chiaro,

Dettagli

Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar. Classe IV. Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia

Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar. Classe IV. Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia Scuola Primaria Istituto Casa San Giuseppe Suore Vocazioniste Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar Classe IV Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia È il 19 febbraio 2011

Dettagli

IL LUNEDÌ SCOMPARSO. Dai 5 anni

IL LUNEDÌ SCOMPARSO. Dai 5 anni PIANO DI L ETTURA IL LUNEDÌ SCOMPARSO Silvia Roncaglia Dai 5 anni Illustrazioni di Simone Frasca Serie Arcobaleno n 5 Pagine: 34 (+ 5 di giochi) Codice: 978-88-384-7624-1 Anno di pubblicazione: 2006 L

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

Indovinelli Algebrici

Indovinelli Algebrici OpenLab - Università degli Studi di Firenze - Alcuni semplici problemi 1. L EURO MANCANTE Tre amici vanno a cena in un ristorante. Mangiano le stesse portate e il conto è, in tutto, 25 Euro. Ciascuno di

Dettagli

Under 14/12/10/ 8/ 6 REGOLAMENTO DI GIOCO CATEGORIE PROPAGANDA INDICE PREMESSA 3. TABELLA RIASSUNTIVA n. 1 5. TABELLA RIASSUNTIVA n.

Under 14/12/10/ 8/ 6 REGOLAMENTO DI GIOCO CATEGORIE PROPAGANDA INDICE PREMESSA 3. TABELLA RIASSUNTIVA n. 1 5. TABELLA RIASSUNTIVA n. INDICE pag. FEDERAZIONE ITALIANA RUGBY PREMESSA 3 REGOLAMENTO DI GIOCO CATEGORIE PROPAGANDA Under 14/12/10/ 8/ 6 TABELLA RIASSUNTIVA n. 1 5 TABELLA RIASSUNTIVA n. 2 6 REGOLAMENTO U14 8 REGOLAMENTO U12

Dettagli

DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI. Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013

DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI. Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013 DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013 Cari catechisti, buonasera! Mi piace che nell Anno della fede ci

Dettagli

Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può!

Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può! Pag. 1/3 Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può! (Articolo tratto da ALCER n 153 edizione 2010) Conoscere posti nuovi, nuove culture e relazionarsi con persone di altri paesi, di altre città

Dettagli

FULGOR ACADEMY 2014-15

FULGOR ACADEMY 2014-15 PRIMI CALCI 2009-2010 OBIETTIVI: Conoscenza del proprio corpo (giochi ed esercizi coordinativi) Rispetto delle regole e del gruppo di cui si fa parte Conoscenza del pallone Capacità di eseguire un gesto

Dettagli

Laboratorio lettura. 8) Gli animali del carro sono: Leggi il libro Ma dov è il Carnevale?, poi esegui le consegne. Veri

Laboratorio lettura. 8) Gli animali del carro sono: Leggi il libro Ma dov è il Carnevale?, poi esegui le consegne. Veri Laboratorio lettura Leggi il libro Ma dov è il Carnevale?, poi esegui le consegne. 1) Quali anilmali sono i protagonisti della storia? 2) Che cosa fanno tutto l anno? 3) Perché decidono di scappare dal

Dettagli

Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione.

Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione. Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione. MICHELE EMILIANO Sindaco del Comune di Bari 12 maggio 2006 Innanzitutto benvenuti a tutti i nostri

Dettagli

Tip #2: Come siriconosceun leader?

Tip #2: Come siriconosceun leader? Un saluto alla Federazione Italiana Tennis, all Istituto Superiore di Formazione e a tutti gli insegnanti che saranno presenti al SimposioInternazionalechesiterràilprossimo10 maggio al ForoItalico. Durante

Dettagli

abbonamenti 2015.2016

abbonamenti 2015.2016 abbonamenti 2015.2016 FARE DEL NOSTRO STADIO UNA FORTEZZA Caro Interista, San Siro e piu bello quando ci sei tu, io lo so bene. L ho visto vibrare nelle sue notti piu belle. Ho sentito la spinta, la voglia

Dettagli

Riflessioni a margine dei Campionati Italiani di kendo, Novara 2010

Riflessioni a margine dei Campionati Italiani di kendo, Novara 2010 Riflessioni a margine dei Campionati Italiani di kendo, Novara 2010 di Luca Navaglia Campionati Italiani dunque. Saprete già i risultati (Serena Ricciuti, Giuseppe Giannetto e Kodokan Alessandria). Per

Dettagli

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI In questa lezione ci siamo collegati via Skype con la Professoressa Paola Begotti, docente di lingua italiana per stranieri dell Università Ca Foscari di Venezia che ci ha parlato delle motivazioni che

Dettagli

domenica 24 febbraio 13 Farra, 24 febbraio 2013

domenica 24 febbraio 13 Farra, 24 febbraio 2013 Farra, 24 febbraio 2013 informare su quelle che sono le reazioni più tipiche dei bambini alla morte di una persona cara dare alcune indicazioni pratiche suggerire alcuni percorsi Quali sono le reazioni

Dettagli

Flame of Hope maggio 2015

Flame of Hope maggio 2015 Flame of Hope maggio 2015 Cari amici, Quand è che si apprezza maggiormente la vita e si è consapevoli di essere vivi e ne siamo grati? Quando quel dono prezioso è minacciato e poi si apprezza la vita il

Dettagli

Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna...

Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna molto probabilmente avrei un comportamento diverso. Il mio andamento scolastico non è dei migliori forse a causa dei miei interessi (calcio,videogiochi, wrestling ) e forse mi applicherei

Dettagli

33. Dora perdona il suo pessimo padre

33. Dora perdona il suo pessimo padre 33. Dora perdona il suo pessimo padre Central do Brasil (1998) di Walter Salles Il film racconta la storia di una donna cinica e spietata che grazie all affetto di un bambino ritrova la capacità di amare

Dettagli

SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA

SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA LIBRO IN ASSAGGIO SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA DI ROBERT L. LEAHY INTRODUZIONE Le sette regole delle persone molto inquiete Arrovellarvi in continuazione, pensando e ripensando al peggio, è la

Dettagli

Porto di mare senz'acqua

Porto di mare senz'acqua Settembre 2014 Porto di mare senz'acqua Nella comunità di Piquiá passa un onda di ospiti lunga alcuni mesi Qualcuno se ne è già andato. Altri restano a tempo indeterminato D a qualche tempo a questa parte,

Dettagli

REGOLAMENTO DI GIOCO MASTER 2015

REGOLAMENTO DI GIOCO MASTER 2015 REGOLAMENTO DI GIOCO MASTER 2015 Art. 1 PRINCIPI GENERALI Il football a 9 contro 9 Master (o 7 contro 7) verrà giocato secondo le regole del regolamento ufficiale NCAA per i campionati a 11 giocatori,

Dettagli

La Buona Novella: Dio ha mandato il suo Figlio

La Buona Novella: Dio ha mandato il suo Figlio CREDO IN GESÙ CRISTO, IL FIGLIO UNIGENITO DI DIO La Buona Novella: Dio ha mandato il suo Figlio Incominciamo a sfogliare il Catechismo della Chiesa Cattolica. Ce ne sono tante edizioni. Tra le mani abbiamo

Dettagli

storia dell umanità sarebbe veramente molto triste.

storia dell umanità sarebbe veramente molto triste. FIGLI DI DIO Cosa significa essere un figlio di Dio? E importante essere figli di Dio? Se sono figlio di Dio che differenza fa nella mia vita quotidiana? Queste sono questioni importanti ed è fondamentale

Dettagli

Francesco Villa Liceo Scientifico Statale Vittorio Veneto

Francesco Villa Liceo Scientifico Statale Vittorio Veneto Francesco Villa Liceo Scientifico Statale Vittorio Veneto La Milano che (non) vorrei... 13 aprile 2014 Anche per oggi suona la campanella che annuncia la fine delle lezioni! Insieme ai miei compagni di

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07. Documentazione a cura di Quaglietta Marica

SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07. Documentazione a cura di Quaglietta Marica SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07 GRUPPO ANNI 3 Novembre- maggio Documentazione a cura di Quaglietta Marica Per sviluppare Pensiero creativo e divergente Per divenire

Dettagli

PRUEBA COMÚN PRUEBA 201

PRUEBA COMÚN PRUEBA 201 PRUEBA DE ACCESO A LA UNIVERSIDAD MAYORES DE 25 Y 45 AÑOS PRUEBA COMÚN PRUEBA 201 PRUEBA 2013ko MAIATZA MAYO 2013 L incontro con Guido Dorso Conobbi Dorso quando ero quasi un ragazzo. Ricordo che un amico

Dettagli

Quanti nuovi suoni, colori e melodie, luce vita e gioia ad ogni creatura splende la sua mano forte e generosa, perfetto è ciò che lui fa

Quanti nuovi suoni, colori e melodie, luce vita e gioia ad ogni creatura splende la sua mano forte e generosa, perfetto è ciò che lui fa TUTTO CIO CHE FA Furon sette giorni così meravigliosi, solo una parola e ogni cosa fu tutto il creato cantava le sue lodi per la gloria lassù monti mari e cieli gioite tocca a voi il Signore è grande e

Dettagli

METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014

METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014 METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014 PERIODO TEMPORALE CONSIDERATO Viene considerata tutta l attività svolta dalla prima settimana di novembre 2012 (5 11 novembre 2012 ), all ultima

Dettagli

Sac. Don Giuseppe Pignataro. L oratorio: centro del suo cuore

Sac. Don Giuseppe Pignataro. L oratorio: centro del suo cuore Sac. Don Giuseppe Pignataro L oratorio: centro del suo cuore L'anima del suo apostolato di sacerdote fu l'oratorio: soprattutto negli anni di Resina, a Villa Favorita per circa un decennio, dal 1957 al

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime Indice Introduzione 7 La storia delle rose: quando la mamma parte 9 Il bruco e la lumaca: quando i genitori si separano 23 La campana grande e quella piccola: quando nasce il fratellino 41 La favola del

Dettagli

LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO

LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO Sono arrivata in Italia in estate perché i miei genitori lavoravano già qui. Quando ero in Cina, io e mia sorella Yang abitavamo con i nonni, perciò mamma e papà erano tranquilli.

Dettagli

Regolamento Nazionale Specialità "POOL 8-15" ( Buche Strette )

Regolamento Nazionale Specialità POOL 8-15 ( Buche Strette ) Regolamento Nazionale Specialità "POOL 8-15" ( Buche Strette ) SCOPO DEL GIOCO : Questa specialità viene giocata con 15 bilie numerate, dalla n 1 alla n 15 e una bilia bianca (battente). Un giocatore dovrà

Dettagli

IL SENSO DELLA CARITATIVA

IL SENSO DELLA CARITATIVA IL SENSO DELLA CARITATIVA SCOPO I Innanzitutto la natura nostra ci dà l'esigenza di interessarci degli altri. Quando c'è qualcosa di bello in noi, noi ci sentiamo spinti a comunicarlo agli altri. Quando

Dettagli

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA EDUCARE OGGI/9 A CURA DI ANNA TERESA Borrelli PREFAZIONE DI MATTEO Truffelli Amare e far AMARE GESÙ CONTRIBUTI DI: Marco Ghiazza Luca Marcelli Paolo e Rita Seghedoni Marcello Semeraro Lucio Soravito De

Dettagli

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti,

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, si è conclusa con una lezione aperta per i genitori.

Dettagli

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015 Ospitalità STAGIONE SPORTIVA 2014-2015 BENVENUTI A SAN SIRO Il nuovo modo di vivere la partita Amala e colora un emozione di nero e d azzurro. Inter Corporate 2014-15 è l esclusivo programma di Corporate

Dettagli

El valor de ser padre y de ser madre -----

El valor de ser padre y de ser madre ----- El valor de ser padre y de ser madre ----- San Luis, 27 de Octubre 2012 Vengo da un continente dove esiste una vera crisi della paternità. La figura del padre non è molto precisa, la sua autorità naturale

Dettagli

all'italia serve una buona scuola,

all'italia serve una buona scuola, all'italia serve una buona scuola, che sviluppi nei ragazzi la curiosità per il mondo e il pensiero critico. Che stimoli la loro creatività e li incoraggi a fare cose con le proprie mani nell era digitale.

Dettagli

www.noinoncilasceremomai.it

www.noinoncilasceremomai.it www.noinoncilasceremomai.it Chi siamo: la storia Il progetto trae ispirazione dalla vita di Vigor Bovolenta e sua moglie Federica Lisi che hanno, con il loro amore, sfidato il destino e la vita stessa.

Dettagli

7ª tappa È il Signore che apre i cuori

7ª tappa È il Signore che apre i cuori Centro Missionario Diocesano Como 7 incontro di formazione per commissioni, gruppi e associazioni missionarie 3 anno Aprile 2009 Paolo: la Parola di Dio non è incatenata 7ª tappa È il Signore che apre

Dettagli

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%)

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%) Deloitte Italy Spa Via Tortona 25 20144 Milano Tel: +39 02 83326111 www.deloitte.it Contatti Barbara Tagliaferri Ufficio Stampa Deloitte Tel: +39 02 83326141 Email: btagliaferri@deloitte.it Marco Lastrico

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ Stagione Sportiva 2014/2015 Tornei organizzati da società Norme, disposizioni

Dettagli

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Informazioni e consigli per chi vive accanto ad una persona con problemi di alcol L alcolismo è una malattia che colpisce anche il contesto famigliare

Dettagli

VENDI QUELLO CHE HAI E SEGUIMI. Commento al Vangelo di p. Alberto Maggi OSM

VENDI QUELLO CHE HAI E SEGUIMI. Commento al Vangelo di p. Alberto Maggi OSM XXVIII TEMPO ORDINARIO 11 ottobre 2009 VENDI QUELLO CHE HAI E SEGUIMI Commento al Vangelo di p. Alberto Maggi OSM Mc 10, 17-30 [In quel tempo], mentre Gesù andava per la strada, un tale gli corse incontro

Dettagli

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo?

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? In Italia, secondo valutazioni ISTAT, i nonni sono circa undici milioni e cinquecento mila, pari al 33,3% dei cittadini che hanno dai 35 anni in su. Le donne

Dettagli

LUPI DIETRO GLI ALBERI

LUPI DIETRO GLI ALBERI dai 7 anni LUPI DIETRO GLI ALBERI Roberta Grazzani Illustrazioni di Franca Trabacchi Serie Azzurra n 133 Pagine: 176 Codice: 978-88-566-2952-1 Anno di pubblicazione: 2014 L Autrice Scrittrice milanese

Dettagli

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Commento al Vangelo Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione fra Luca Minuto Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, gli undici discepoli andarono in Galilea, sul monte

Dettagli

ANNUNCI SEGRETERIA NUOTO

ANNUNCI SEGRETERIA NUOTO ANNUNCI SEGRETERIA NUOTO Le comunicazioni che seguono sono suggerimenti che serviranno ad una buona gestione della Manifestazione e ad ottenere una uniformità interpretativa in tutte le gare. Sono suggerimenti

Dettagli

MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE

MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE 66 Bologna, 11 febbraio 2015 MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE Per dare feste non serve sempre un motivo. Ma quelle di Meglio Così, il ciclo di eventi che si terrà a Bologna tra febbraio

Dettagli

L ADULTO CHE SA EDUCARE: REGOLE O PRESENZA?

L ADULTO CHE SA EDUCARE: REGOLE O PRESENZA? dott.ssa Anna Campiotti Marazza (appunti non rivisti dall autrice; sottotitoli aggiunti dal redattore) L ADULTO CHE SA EDUCARE: REGOLE O PRESENZA? primo incontro del ciclo Il rischio di educare organizzato

Dettagli

Routine per l Ora della Nanna

Routine per l Ora della Nanna SCHEDA Routine per l Ora della Nanna Non voglio andare a letto! Ho sete! Devo andare al bagno! Ho paura del buio! Se hai mai sentito il tuo bambino ripetere queste frasi notte dopo notte, con ogni probabilità

Dettagli

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS MA IL CIELO È SEMPRE PIÙ BLU di Rino Gaetano Didattizzazione di Greta Mazzocato Univerisità Ca Foscari di Venezia Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano

Dettagli

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond EBOOK la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond.it indice Capitolo 1 Metodo #1 per aumentare i Mi piace su Facebook: Concorsi 5 Capitolo 5 Metodo #5 per aumentare

Dettagli

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte)

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte) La canzone dei colori Rosso rosso il cane che salta il fosso giallo giallo il gallo che va a cavallo blu blu la barca che va su e giù blu blu la barca che va su e giù Arancio arancio il grosso cappello

Dettagli

SOTTO LO STESSO TETTO: La classe 4A presenta:

SOTTO LO STESSO TETTO: La classe 4A presenta: SOTTO LO STESSO TETTO: Gender MainstreaMinG e valorizzazione delle differenze a scuola La classe 4A presenta: Tutti diversi... ma uguali ;-) Nell'anno scolastico 2014/15 la classe 4A dell'i.c. Via d'avarna,

Dettagli

Il silenzio. per ascoltare se stessi, gli altri, la natura

Il silenzio. per ascoltare se stessi, gli altri, la natura Il silenzio per ascoltare se stessi, gli altri, la natura Istituto Comprensivo Monte S. Vito Scuola dell infanzia F.lli Grimm Gruppo dei bambini Farfalle Rosse (3 anni) Anno Scolastico 2010-2011 Ins. Gambadori

Dettagli

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO 90 ICARO MAGGIO 2011 LA TEORIA DEL CUCCHIAIO di Christine Miserandino Per tutti/e quelli/e che hanno la vita "condizionata" da qualcosa che non è stato voluto. La mia migliore amica ed io eravamo nella

Dettagli

DELL UNO CONTRO UNO DIFENSIVO

DELL UNO CONTRO UNO DIFENSIVO M A G A Z I N E PRINCIPI BASE DELL UNO CONTRO UNO DIFENSIVO w w w. a l l f o1 o t b a l l. i t IL TUTOR MARIO BERETTA 1959 Milano, è ex calciatore e attuale allenatore professionista. Diplomato Isef e

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Seconda PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI MATEMATICA Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Il romanzo Tra donne sole è stato scritto da Pavese quindici mesi prima della sua morte, nel 1949. La protagonista, Clelia, è una

Dettagli

Oleggio, 25/12/2009. Natività- Dipinto del Ghirlandaio

Oleggio, 25/12/2009. Natività- Dipinto del Ghirlandaio 1 Oleggio, 25/12/2009 NATALE DEL SIGNORE Letture: Isaia 9, 1-6 Salmo 96 Tito 2, 11-14 Vangelo: Luca 2, 1-14 Cantori dell Amore Natività- Dipinto del Ghirlandaio Ci mettiamo alla Presenza del Signore, in

Dettagli

EDUCARE. TRA ALLENATORI, GENITORI E DIRIGENTI

EDUCARE. TRA ALLENATORI, GENITORI E DIRIGENTI PER INIZIARE EDUCARE. TRA ALLENATORI, GENITORI E DIRIGENTI Dicesi dirigente un signore che dovrebbe non dirigere ma animare; non solo animare ma testimoniare, non solo testimoniare, ma motivare. Insomma,

Dettagli