COMUNICATO STAMPA. S.S. Lazio S.p.A.

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNICATO STAMPA. S.S. Lazio S.p.A."

Transcript

1 COMUNICATO STAMPA Come risulta dalle relazioni ricevute in data 13 ottobre 2010 e diffuse sul sito Borsa Italiana S.p.A., la società di revisione Pricewaterhousecoopers S.p.A. ha così espresso i suoi pareri sul bilancio consolidato e sul bilancio d esercizio: 1. A nostro giudizio, ad eccezione del rilievo evidenziato nel precedente paragrafo 3, il bilancio consolidato della S.S. Lazio S.p.A. al 30 giugno 2010 è conforme agli International Financial Reporting Standards adottati dall Unione Europea, nonché ai provvedimenti emanati in attuazione dell articolo 9 del D.Lgs. n 38/2005; esso pertanto è redatto con chiarezza e rappresenta in modo veritiero e corretto la situazione patrimoniale e finanziaria, il risultato economico ed i flussi di cassa del Gruppo S.S. Lazio per l esercizio chiuso a tale data. 2. A nostro giudizio, ad eccezione del rilievo evidenziato nel precedente paragrafo 3, il bilancio d esercizio della S.S. Lazio S.p.A al 30 giugno 2010 è conforme agli International Financial Reporting Standards adottati dall Unione Europea, nonché ai provvedimenti emanati in attuazione dell articolo 9 del D.Lgs. n 38/2005; esso pertanto è redatto con chiarezza e rappresenta in modo veritiero e corretto la situazione patrimoniale e finanziaria, il risultato economico ed i flussi di cassa della S.S. Lazio S.p.A. per l esercizio chiuso a tale data. Il rilievo in entrambe relazioni ha ad oggetto la voce ricavi per diritti di opzione ed evidenzia che la S.S. Lazio S.p.A. nel corso dell esercizio chiuso al 30 giugno 2006 ha contabilizzato un provento pari a 10 milioni di Euro derivante dalla cessione di un diritto di opzione per il prolungamento di contratti di cessione di diritti televisivi fino alla stagione 2009/2010. Tale trattamento contabile risulta non conforme allo IAS 18 in quanto il provento da diritto di opzione avrebbe dovuto essere differito in maniera lineare lungo la durata complessiva dei suddetti contratti (dalla stagione 2007/2008 alla stagione 2009/2010). Ne consegue che al 30 giugno 2010 il risultato dell esercizio è sottostimato di 2,3 milioni di Euro, al netto dei relativi effetti fiscali, e che gli utili portati a nuovo sono sovrastimati di pari importo. In proposito, il Consiglio di Sorveglianza si era già pronunciato in sede di approvazione della semestrale al 31 dicembre 2006, anche alla luce di un approfondito parere tecnico-giuridico, ritenendo corretta l imputazione dell intero ammontare del ricavo del diritto di opzione nell esercizio al 30 giugno 2006; infatti, pur se il contratto di opzione è stato inserito nel contratto di cessione dei diritti sopraindicati, il relativo corrispettivo ha causa negoziale e giuridica distinta dall esercizio dei diritti televisivi ceduti per le stagioni 2007/2008 e 2008/2009, costituendo contropartita unicamente dell impegno, assunto dalla concedente S.S. Lazio S.p.A., a mantenere ferma la sua proposta irrevocabile e del conseguente obbligo di stipulare, per l annualità successiva alla scadenza del contratto, un nuovo accordo alle stesse condizioni economiche e normative di quello stipulato nel Per completezza di informazione si trascrivono copia delle relazioni Pricewaterhousecoopers S.p.A già depositate sull apposita sezione documenti del NIS in data 13 ottobre S.S. Lazio S.p.A.

2 RELAZIONE DELLA SOCIETÀ DI REVISIONE AI SENSI DEGLI ARTT. 14 E 16 DEL DLGS 27 GENNAIO 2010, N 39 Agli Azionisti della SS Lazio SpA 1 Abbiamo svolto la revisione contabile del bilancio consolidato, costituito dallo stato patrimoniale, dal conto economico e dal prospetto dell utile complessivo, dal prospetto delle variazioni del patrimonio netto, dal rendiconto finanziario e dalle relative note esplicative, della SS Lazio SpA e sua controllata (Gruppo SS Lazio) chiuso al 30 giugno La responsabilità della redazione del bilancio in conformità agli International Financial Reporting Standards adottati dall Unione Europea, nonché ai provvedimenti emanati in attuazione dell articolo 9 del D.Lgs. n 38/2005, compete ai Consiglieri di Gestione della SS Lazio SpA. E' nostra la responsabilità del giudizio professionale espresso sul bilancio e basato sulla revisione contabile. 2 Il nostro esame è stato condotto secondo i principi e i criteri per la revisione contabile raccomandati dalla Consob. In conformità ai predetti principi e criteri, la revisione è stata pianificata e svolta al fine di acquisire ogni elemento necessario per accertare se il bilancio consolidato sia viziato da errori significativi e se risulti, nel suo complesso, attendibile. Il procedimento di revisione comprende l'esame, sulla base di verifiche a campione, degli elementi probativi a supporto dei saldi e delle informazioni contenuti nel bilancio, nonché la valutazione dell'adeguatezza e della correttezza dei criteri contabili utilizzati e della ragionevolezza delle stime effettuate dai Consiglieri di Gestione. Riteniamo che il lavoro svolto fornisca una ragionevole base per l'espressione del nostro giudizio professionale. Per il giudizio relativo al bilancio consolidato dell esercizio precedente, i cui dati presentati ai fini comparativi sono stati riesposti per tener conto delle modifiche agli schemi di bilancio introdotte dallo IAS 1, si fa riferimento alla relazione emessa da altro revisore in data 12 ottobre La capogruppo SS Lazio SpA nel corso dell esercizio chiuso al 30 giugno 2006 ha contabilizzato un provento pari a 10 milioni di Euro derivante dalla cessione di un diritto di opzione per il prolungamento di contratti di cessione di diritti televisivi fino alla stagione 2009/2010. Tale trattamento contabile risulta non conforme allo IAS 18 in quanto il provento da diritto di opzione avrebbe dovuto essere differito in maniera lineare lungo la durata complessiva dei suddetti contratti (dalla stagione 2007/2008 alla stagione 2009/2010). Ne consegue che al 30 giugno 2010 il risultato consolidato dell esercizio è sottostimato di 2,3 milioni di Euro, al netto dei relativi effetti fiscali, e che gli utili consolidati portati a nuovo sono sovrastimati di pari importo. 4 A nostro giudizio, ad eccezione del rilievo evidenziato nel precedente paragrafo 3, il bilancio consolidato della SS Lazio SpA al 30 giugno 2010 è conforme agli International Financial Reporting Standards adottati dall Unione Europea, nonché ai

3 provvedimenti emanati in attuazione dell articolo 9 del D.Lgs. n 38/2005; esso pertanto è redatto con chiarezza e rappresenta in modo veritiero e corretto la situazione patrimoniale e finanziaria, il risultato economico ed i flussi di cassa del Gruppo SS Lazio per l esercizio chiuso a tale data. 5 La SS Lazio SpA ha inserito nelle note esplicative al bilancio consolidato i dati essenziali dell'ultimo bilancio della società che esercita su di essa l'attività di direzione e coordinamento. Il nostro giudizio sul bilancio della SS Lazio SpA non si estende a tali dati. 6 Richiamiamo l informativa fornita dai Consiglieri di Gestione sui seguenti aspetti significativi del bilancio consolidato al 30 giugno 2010: (a) (b) (c) nel corso dell esercizio chiuso al 30 giugno 2005 la SS Lazio SpA ha stipulato con l Agenzia delle Entrate un atto di transazione che prevede la rateizzazione del debito tributario relativo a IRPEF e IVA dovute a tutto il 31 dicembre Al 30 giugno 2010 la SS Lazio SpA ha provveduto al regolare versamento delle rate previste ed il debito residuo ammonta complessivamente a 71,4 milioni di Euro. Come descritto nella Relazione sulla Gestione, i Consiglieri di Gestione ritengono che la SS Lazio SpA sia in grado di far fronte agli impegni finanziari derivanti dalla dilazione concessa dal fisco; la SS Lazio SpA, aderendo anche all impostazione fornita dalla Lega Nazionale Professionisti, nonostante l orientamento contrario espresso dall Agenzia delle Entrate, ritiene di non dover assoggettare a tassazione ai fini IRAP le plusvalenze generate dalla cessione dei diritti pluriennali alle prestazioni sportive dei calciatori. Come descritto nella Relazione sulla Gestione, la SS Lazio SpA ha ricevuto alcuni avvisi di accertamento e cartelle di pagamento da parte dell Agenzia delle Entrate, aventi ad oggetto la mancata tassazione ai fini IRAP delle plusvalenze da cessione dei diritti pluriennali alle prestazioni sportive dei calciatori. La SS Lazio SpA ha comunque accantonato nei fondi per rischi ed oneri un importo equivalente alle potenziali imposte, ai relativi interessi ed alle sanzioni; in data 29 dicembre 2008 l Agenzia delle Entrate ha notificato alla SS Lazio SpA un avviso di accertamento avente ad oggetto il trattamento tributario dei compensi per procuratori, ai fini IRPEF ed IVA, per l esercizio Come più ampiamente illustrato nella Relazione sulla Gestione, i Consiglieri di Gestione ritengono che gli accantonamenti effettuati nei fondi per rischi ed oneri siano sufficienti a coprire le eventuali passività derivanti dal contenzioso in essere con l Amministrazione Finanziaria. 7 La responsabilità della redazione della relazione sulla gestione in conformità a quanto previsto dalle norme di legge e dai regolamenti compete ai Consiglieri di Gestione della SS Lazio SpA. E di nostra competenza l espressione del giudizio sulla coerenza della relazione sulla gestione e della specifica sezione sul governo societario e gli

4 assetti proprietari, limitatamente alle informazioni di cui al comma 1, lettere c), d), f), l), m) e al comma 2, lettera b) dell articolo 123-bis del D.Lgs. 58/98, con il bilancio, come richiesto dalla legge. A tal fine, abbiamo svolto le procedure indicate dal principio di revisione 001 emanato dal Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili e raccomandato dalla CONSOB. A nostro giudizio la relazione sulla gestione e le informazioni di cui al comma 1, lettere c), d), f), l), m) e al comma 2, lettera b) dell articolo 123-bis del D.Lgs. 58/98 presentate nella specifica sezione della relazione sulla gestione del bilancio d esercizio sono coerenti con il bilancio consolidato della SS Lazio SpA al 30 giugno Roma, 12 ottobre 2010 PricewaterhouseCoopers SpA Luca Bonvino (Revisore contabile)

5 RELAZIONE DELLA SOCIETÀ DI REVISIONE AI SENSI DEGLI ARTT. 14 E 16 DEL DLGS 27 GENNAIO 2010, N 39 Agli Azionisti della SS Lazio SpA 8 Abbiamo svolto la revisione contabile del bilancio d esercizio, costituito dallo stato patrimoniale, dal conto economico e dal prospetto dell utile complessivo, dal prospetto delle variazioni del patrimonio netto, dal rendiconto finanziario e dalle relative note esplicative specifiche della SS Lazio SpA chiuso al 30 giugno La responsabilità della redazione del bilancio in conformità agli International Financial Reporting Standards adottati dall Unione Europea, nonché ai provvedimenti emanati in attuazione dell articolo 9 del D.Lgs. n 38/2005, compete ai Consiglieri di Gestione della SS Lazio SpA. E' nostra la responsabilità del giudizio professionale espresso sul bilancio e basato sulla revisione contabile. 9 Il nostro esame è stato condotto secondo i principi e i criteri per la revisione contabile raccomandati dalla Consob. In conformità ai predetti principi e criteri, la revisione è stata pianificata e svolta al fine di acquisire ogni elemento necessario per accertare se il bilancio d esercizio sia viziato da errori significativi e se risulti, nel suo complesso, attendibile. Il procedimento di revisione comprende l'esame, sulla base di verifiche a campione, degli elementi probativi a supporto dei saldi e delle informazioni contenuti nel bilancio, nonché la valutazione dell'adeguatezza e della correttezza dei criteri contabili utilizzati e della ragionevolezza delle stime effettuate dai Consiglieri di Gestione. Riteniamo che il lavoro svolto fornisca una ragionevole base per l'espressione del nostro giudizio professionale. Per il giudizio relativo al bilancio dell esercizio precedente, i cui dati presentati ai fini comparativi sono stati riesposti per tener conto delle modifiche agli schemi di bilancio introdotte dallo IAS 1, si fa riferimento alla relazione emessa da altro revisore in data 12 ottobre La SS Lazio SpA nel corso dell esercizio chiuso al 30 giugno 2006 ha contabilizzato un provento pari a 10 milioni di Euro derivante dalla cessione di un diritto di opzione per il prolungamento di contratti di cessione di diritti televisivi fino alla stagione 2009/2010. Tale trattamento contabile risulta non conforme allo IAS 18 in quanto il provento da diritto di opzione avrebbe dovuto essere differito in maniera lineare lungo la durata complessiva dei suddetti contratti (dalla stagione 2007/2008 alla stagione 2009/2010). Ne consegue che al 30 giugno 2010 il risultato dell esercizio è sottostimato di 2,3 milioni di Euro, al netto dei relativi effetti fiscali, e che gli utili portati a nuovo sono sovrastimati di pari importo. 11 A nostro giudizio, ad eccezione del rilievo evidenziato nel precedente paragrafo 3, il bilancio d esercizio della SS Lazio SpA al 30 giugno 2010 è conforme agli International

6 Financial Reporting Standards adottati dall Unione Europea, nonché ai provvedimenti emanati in attuazione dell articolo 9 del D.Lgs. n 38/2005; esso pertanto è redatto con chiarezza e rappresenta in modo veritiero e corretto la situazione patrimoniale e finanziaria, il risultato economico ed i flussi di cassa della SS Lazio SpA per l esercizio chiuso a tale data. 12 La SS Lazio SpA, come richiesto dalla legge, ha inserito nelle note esplicative i dati essenziali dell'ultimo bilancio della società che esercita su di essa l'attività di direzione e coordinamento. Il nostro giudizio sul bilancio della SS Lazio SpA non si estende a tali dati. 13 Richiamiamo l informativa fornita dai Consiglieri di Gestione sui seguenti aspetti significativi del bilancio d esercizio al 30 giugno 2010: (a) (b) (c) nel corso dell esercizio chiuso al 30 giugno 2005 la SS Lazio SpA ha stipulato con l Agenzia delle Entrate un atto di transazione che prevede la rateizzazione del debito tributario relativo a IRPEF e IVA dovute a tutto il 31 dicembre Al 30 giugno 2010 la SS Lazio SpA ha provveduto al regolare versamento delle rate previste ed il debito residuo ammonta complessivamente a 71,4 milioni di Euro. Come descritto nella Relazione sulla Gestione, i Consiglieri di Gestione ritengono che la SS Lazio SpA sia in grado di far fronte agli impegni finanziari derivanti dalla dilazione concessa dal fisco; la SS Lazio SpA, aderendo anche all impostazione fornita dalla Lega Nazionale Professionisti, nonostante l orientamento contrario espresso dall Agenzia delle Entrate, ritiene di non dover assoggettare a tassazione ai fini IRAP le plusvalenze generate dalla cessione dei diritti pluriennali alle prestazioni sportive dei calciatori. Come descritto nella Relazione sulla Gestione, la SS Lazio SpA ha ricevuto alcuni avvisi di accertamento e cartelle di pagamento da parte dell Agenzia delle Entrate, aventi ad oggetto la mancata tassazione ai fini IRAP delle plusvalenze da cessione dei diritti pluriennali alle prestazioni sportive dei calciatori. La SS Lazio SpA ha comunque accantonato nei fondi per rischi ed oneri un importo equivalente alle potenziali imposte, ai relativi interessi ed alle sanzioni; in data 29 dicembre 2008 l Agenzia delle Entrate ha notificato alla SS Lazio SpA un avviso di accertamento avente ad oggetto il trattamento tributario dei compensi per procuratori, ai fini IRPEF ed IVA, per l esercizio Come più ampiamente illustrato nella Relazione sulla Gestione, i Consiglieri di Gestione ritengono che gli accantonamenti effettuati nei fondi per rischi ed oneri siano sufficienti a coprire le eventuali passività derivanti dal contenzioso in essere con l Amministrazione Finanziaria. 7 La responsabilità della redazione della relazione sulla gestione in conformità a quanto previsto dalle norme di legge e dai regolamenti compete ai Consiglieri di Gestione della SS Lazio SpA. E di nostra competenza l espressione del giudizio sulla coerenza della relazione sulla gestione e della specifica sezione sul governo societario e gli assetti proprietari, limitatamente alle informazioni di cui al comma 1, lettere c), d), f), l),

7 m) e al comma 2, lettera b) dell articolo 123-bis del D.Lgs. 58/98, con il bilancio, come richiesto dalla legge. A tal fine, abbiamo svolto le procedure indicate dal principio di revisione 001 emanato dal Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili e raccomandato dalla CONSOB. A nostro giudizio la relazione sulla gestione e le informazioni di cui al comma 1, lettere c), d), f), l), m) e al comma 2, lettera b) dell articolo 123-bis del D.Lgs. 58/98 presentate nella specifica sezione della medesima relazione sono coerenti con il bilancio d esercizio della SS Lazio SpA al 30 giugno Roma, 12 ottobre 2010 PricewaterhouseCoopers SpA Luca Bonvino (Revisore contabile)

COMUNICATO STAMPA (Ai sensi dell art.114 comma 5 del D. LGS. n.58/1998)

COMUNICATO STAMPA (Ai sensi dell art.114 comma 5 del D. LGS. n.58/1998) COMUNICATO STAMPA (Ai sensi dell art.114 comma 5 del D. LGS. n.58/1998) Porcari (LU), 7 aprile 2014 - Si rende noto che la Relazione Finanziaria annuale al 31 dicembre 2013, composta da Relazione sulla

Dettagli

Banca di Teramo di Credito Cooperativo S.C. Bilancio dell esercizio 2009 RELAZIONE DEL COLLEGIO SINDACALE

Banca di Teramo di Credito Cooperativo S.C. Bilancio dell esercizio 2009 RELAZIONE DEL COLLEGIO SINDACALE RELAZIONE DEL COLLEGIO SINDACALE RELAZIONE DEL COLLEGIO SINDACALE Signori soci della Banca di Teramo Credito Cooperativo, il Collegio Sindacale, interamente costituito da Revisori Contabili iscritti nel

Dettagli

BILANCIO DI BANCA ADRIA. CREDITO COOPERATIVO DEL DELTA Soc.Coop.

BILANCIO DI BANCA ADRIA. CREDITO COOPERATIVO DEL DELTA Soc.Coop. BILANCIO DI BANCA ADRIA CREDITO COOPERATIVO DEL DELTA Soc.Coop. BILANCIO D ESERCIZIO 2010 RELAZIONE DEL COLLEGIO SINDACALE Signori soci, PARTE PRIMA: Relazione ai sensi dell art. 14 del Decreto Legislativo

Dettagli

Relazione del Collegio sindacale esercente attività di revisione legale dei conti

Relazione del Collegio sindacale esercente attività di revisione legale dei conti ISTITUTO CODIVILLA PUTTI DI CORTINA SPA Società soggetta a direzione e coordinamento ex art. 2497 c.c. della ULSS n. 1 di Belluno Sede Legale Via Codivilla n 1 Cortina (BL) Capitale sociale Euro 4.552.000,00

Dettagli

Relazione della società di revisione ai sensi dell'art. 14 del D.Lgs. 27 gennaio 2010, n. 39 e dell'art. 9 del D.Lgs. 24 febbraio 1998, n.

Relazione della società di revisione ai sensi dell'art. 14 del D.Lgs. 27 gennaio 2010, n. 39 e dell'art. 9 del D.Lgs. 24 febbraio 1998, n. KPMG S.p.A. Revisione e organizzazione contabile Corso Vittorio Emanuele Il, 48 10123TORINOTO Telefono Telefax e-mail PEC +39 011 8395144 +39 011 8171651 it-fmauditaly@kpmg.it kpmgspa@pec.kpmg_it Relazione

Dettagli

Verbale di riunione del Collegio Sindacale per la relazione al bilancio chiuso il 31dicembre 2013

Verbale di riunione del Collegio Sindacale per la relazione al bilancio chiuso il 31dicembre 2013 Verbale di riunione del Collegio Sindacale per la relazione al bilancio chiuso il 31dicembre 2013 In data 10 giugno 2014 alle ore 15,00 presso la sede sociale della società Geo Energy Service spa in Pomarance

Dettagli

VERBALE DEL COLLEGIO SINDACALE. relativo a RELAZIONE DEL COLLEGIO SINDACALE AL BILANCIO DI ESERCIZIO CHIUSO AL 31 DICEMBRE 2012

VERBALE DEL COLLEGIO SINDACALE. relativo a RELAZIONE DEL COLLEGIO SINDACALE AL BILANCIO DI ESERCIZIO CHIUSO AL 31 DICEMBRE 2012 VERBALE DEL COLLEGIO SINDACALE relativo a RELAZIONE DEL COLLEGIO SINDACALE AL BILANCIO DI ESERCIZIO CHIUSO AL 31 DICEMBRE 2012 L anno duemilatredici addì 17 del mese di aprile, alle ore 10,00 presso la

Dettagli

ASSIREVI. I principi di revisione ISA Italia: la nuova relazione di revisione

ASSIREVI. I principi di revisione ISA Italia: la nuova relazione di revisione I principi di revisione ISA Italia: la nuova relazione di revisione Roma, 4 marzo 2015 Relatore Luisa Polignano, Responsabile Gruppo di Ricerca Principi di Revisione Assirevi Agenda Ø Principi di revisione

Dettagli

Relazione del Collegio Sindacale con funzioni di revisore legale dei conti. al bilancio di esercizio 30 giugno 2015

Relazione del Collegio Sindacale con funzioni di revisore legale dei conti. al bilancio di esercizio 30 giugno 2015 PACE E SVILUPPO SOCIETA COOPERATIVA SOCIALE Sede legale in Treviso, Via Montello, 4 Registro Imprese di Treviso - N 02463340261 REA N 212.082 Cod. Fisc. 02463340261 Iscritta nell Albo delle Società Cooperative

Dettagli

RELAZIONE DEL SINDACO UNICO AL 31/12/2014. redatta ai sensi e per gli effetti dell art. 14 del D. Lgs 27 gennaio 2010 nr. 39 e dell art 2429 c.c.

RELAZIONE DEL SINDACO UNICO AL 31/12/2014. redatta ai sensi e per gli effetti dell art. 14 del D. Lgs 27 gennaio 2010 nr. 39 e dell art 2429 c.c. SANNIO AMBIENTE E TERRITORIO S.R.L. VIA ANGELO MAZZONI 19 82100 BENEVENTO Codice fiscale: 01474940622 Capitale sociale interamente versato Euro 933.089,00 Registro Imprese n 01474940622 REA n 123442 Ufficio

Dettagli

COBE DIREZIONALE S.r.l.

COBE DIREZIONALE S.r.l. Reg. Imp.: 01239540162 Rea: 185732 COBE DIREZIONALE S.r.l. Società soggetta a direzione e coordinamento di COMUNE DI BERGAMO Sede in Piazza Matteotti n. 27-24122 BERGAMO Capitale sociale 50.000,00 i.v.

Dettagli

Finlombarda S.p.A. Bilancio consolidato al 31 dicembre FSCL/MNDR/git RC BD1175

Finlombarda S.p.A. Bilancio consolidato al 31 dicembre FSCL/MNDR/git RC BD1175 Finlombarda S.p.A. RELAZIONE DELLA SOCIETA DI REVISIONE INDIPENDENTE AI SENSI DEGLI ARTT.14 E 16 DEL D.LGS. 39/2010 Bilancio consolidato al 31 dicembre 2015 FSCL/MNDR/git RC046152015BD1175 Finlombarda

Dettagli

RELAZIONE DEL REVISORE LEGALE (ART. 14 DEL D.LGS. 27 GENNAIO 2010, N. 39)

RELAZIONE DEL REVISORE LEGALE (ART. 14 DEL D.LGS. 27 GENNAIO 2010, N. 39) RELAZIONE DEL REVISORE LEGALE (ART. 14 DEL D.LGS. 27 GENNAIO 2010, N. 39) Art. 14 - RELAZIONE DI REVISIONE E GIUDIZIO SUL BILANCIO Duplice compito del revisore legale: a) esprimere con apposita relazione

Dettagli

ARNOLDO MONDADORI EDITORE S.p.A.

ARNOLDO MONDADORI EDITORE S.p.A. ARNOLDO MONDADORI EDITORE S.p.A. BILANCIO D ESERCIZIO E CONSOLIDATO AL 31 DICEMBRE 2003 RELAZIONI DELLA SOCIETÀ DI REVISIONE ai sensi dell articolo 156 del D.Lgs. 24.2.1998, n.58 ARNOLDO MONDADORI EDITORE

Dettagli

VERBALE DEL COLLEGIO DEI REVISORI

VERBALE DEL COLLEGIO DEI REVISORI VERBALE DEL COLLEGIO DEI REVISORI In data. alle ore, si riunisce presso la sede sociale il Collegio dei Revisori dell associazione di volontariato., corrente in.., via., n.., per discutere e deliberare

Dettagli

INFRATARAS SPA IN LIQUIDAZIONE. Controllata da Comune di Taranto Societa' per azioni con socio unico

INFRATARAS SPA IN LIQUIDAZIONE. Controllata da Comune di Taranto Societa' per azioni con socio unico Sede in TARANTO - VIA CESARE BATTISTI 1016, 1018 Capitale Sociale versato Euro 516.400,00 Iscritto alla C.C.I.A.A. di TARANTO Codice Fiscale e N. iscrizione Registro Imprese 90110860732 Partita IVA: 02255820736

Dettagli

GAL LAGHI E MONTI S.CONSORTILE R.L.

GAL LAGHI E MONTI S.CONSORTILE R.L. GAL LAGHI E MONTI S.CONSORTILE R.L. Sede legale: VIA CANUTO 12 DOMODOSSOLA (VB) Iscritta al Registro Imprese di VERBANIA C.F. e numero iscrizione 01636690032 Iscritta al R.E.A. di VERBANIA n. 189659 Capitale

Dettagli

EDIFICATRICE UGUAGLIANZA Società Cooperativa ISCRIZIONE ALBO COOP. E MUT. PREVALENTE AL N CAT. EDILIZIA DI ABITAZIONE

EDIFICATRICE UGUAGLIANZA Società Cooperativa ISCRIZIONE ALBO COOP. E MUT. PREVALENTE AL N CAT. EDILIZIA DI ABITAZIONE EDIFICATRICE UGUAGLIANZA Società Cooperativa SEDE LEGALE IN PADERNO DUGNANO (MI)- VIA G. ROTONDI, 93 CAPITALE SOCIALE AL 31.12.2014 EURO 27.323 CODICE FISCALE: 03268360157 PARTITA IVA: 00746290964 REGISTRO

Dettagli

Relazione del Collegio Sindacale

Relazione del Collegio Sindacale Relazione del Collegio Sindacale Falconara Marittima All Assemblea dei soci della: BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI FALCONARA MARITTIMA Società Cooperativa Premessa Il Collegio Sindacale, nell esercizio

Dettagli

INTERPROFIDI Soc. Coop.

INTERPROFIDI Soc. Coop. INTERPROFIDI Soc. Coop. GARANZIA FIDI TRA LIBERI PROFESSIONISTI Palermo- Via Francesco Crispi n.120 cod. fisc. o partita iva 05410240823 e-mail: interprofidi@tin.it RELAZIONE DEL COLLEGIO SINDACALE AL

Dettagli

FINPESCA SRL. Signori Soci della FINPESCA SRL Parte prima Relazione ai sensi dell art ter, primo comma, lettera c) del Codice Civile

FINPESCA SRL. Signori Soci della FINPESCA SRL Parte prima Relazione ai sensi dell art ter, primo comma, lettera c) del Codice Civile Sede in Via delle Industrie Nr. 7 45014 PORTO VIRO (RO) Capitale sociale Euro 1.000.000,00 interamente versato Registro Imprese di Rovigo e codice fiscale: 01025200294 R.E.A. di Rovigo: 110161 Relazione

Dettagli

MEDIO CHIAMPO S.P.A.

MEDIO CHIAMPO S.P.A. Imposta di bollo virtuale - CCIAA di Vicenza autorizzazione n. 11895 del 19/7/2000 Ufficio Entrate di Vicenza Sede: Via Gen. Vaccari n. 18 36054 MONTEBELLO VIC.NO (VI) Capitale Sociale versato Euro: 6.100.000,00

Dettagli

RELAZIONE DEL REVISORE UNICO AL BILANCIO D ESERCIZIO CHIUSO AL 31 DICEMBRE 2014

RELAZIONE DEL REVISORE UNICO AL BILANCIO D ESERCIZIO CHIUSO AL 31 DICEMBRE 2014 2014 RELAZIONE DEL REVISORE UNICO AL BILANCIO D ESERCIZIO CHIUSO AL 31 DICEMBRE 2014 SMARTIT SOCIETA MUTUALISTICA PER ARTISTI SOC. COOP. IMPRESA SOCIALE Sede in Milano, Via Casoretto n. 41/A Codice fiscale

Dettagli

VERBALE DI RIUNIONE DEL COLLEGIO SINDACALE

VERBALE DI RIUNIONE DEL COLLEGIO SINDACALE VERBALE DI RIUNIONE DEL COLLEGIO SINDACALE Oggi 12 aprile 2011, alle ore 9,30, in P.le Principessa Clotilde n.6 si sono riuniti i sindaci: Dott. Pietro Giorgi Presidente Dott. Giacomo Del Corvo Sindaco

Dettagli

RELAZIONE DEL COLLEGIO SINDACALE

RELAZIONE DEL COLLEGIO SINDACALE SALERNO SISTEMI S.p.A. Sede in Via Monticelli 84100 SALERNO Capitale sociale Euro 120.000,00 Interamente versato C.F. / P.I.: n 03453020657 Iscritta al Registro delle Imprese di Salerno al n 53541/98 CCIAA

Dettagli

Relazione del Collegio dei Revisori dei Conti al Bilancio 31 dicembre di TNS Consorzio - Sviluppo Aree ed Iniziative Industriali

Relazione del Collegio dei Revisori dei Conti al Bilancio 31 dicembre di TNS Consorzio - Sviluppo Aree ed Iniziative Industriali Relazione del Collegio dei Revisori dei Conti al Bilancio 31 dicembre 2010 di TNS Consorzio - Sviluppo Aree ed Iniziative Industriali con sede legale in Terni Via Armellini, 1 c.f. ed iscrizione al R.I.:

Dettagli

Relazione del Revisore Unico dei Conti. sul bilancio chiuso il 31 dicembre 2014 del Consorzio Ecologico del Cuneese (C.E.C.)

Relazione del Revisore Unico dei Conti. sul bilancio chiuso il 31 dicembre 2014 del Consorzio Ecologico del Cuneese (C.E.C.) Relazione del Revisore Unico dei Conti sul bilancio chiuso il 31 dicembre 2014 del Consorzio Ecologico del Cuneese (C.E.C.) Con Sede legale in Cuneo Via Roma n. 28 Registro imprese di Cuneo e Codice fiscale

Dettagli

RELAZIONE DEL COLLEGIO DEI REVISORI SUL PROGETTO DI BILANCIO AL 31/12/2010

RELAZIONE DEL COLLEGIO DEI REVISORI SUL PROGETTO DI BILANCIO AL 31/12/2010 RELAZIONE DEL COLLEGIO DEI REVISORI SUL PROGETTO DI BILANCIO AL 31/12/2010 Signori Soci, a seguito dell incarico ricevuto dall assemblea dei soci, in data 1 luglio 2010, abbiamo monitorato da detta data,

Dettagli

VENETO ACQUE S.p.A. a Socio Unico

VENETO ACQUE S.p.A. a Socio Unico VENETO ACQUE S.p.A. a Socio Unico Sede in Venezia - Mestre - Via Torino, 180 Capitale Sociale 40.000.000,00 i.v. Codice Fiscale e numero di iscrizione al Registro Imprese di Venezia n. 03875491007 P.I.

Dettagli

Documento di ricerca n. 157 LA RELAZIONE DI REVISIONE SUL BILANCIO 1. SCOPO DEL DOCUMENTO

Documento di ricerca n. 157 LA RELAZIONE DI REVISIONE SUL BILANCIO 1. SCOPO DEL DOCUMENTO Documento di ricerca n. 157 LA RELAZIONE DI REVISIONE SUL BILANCIO 1. SCOPO DEL DOCUMENTO Il presente documento include i modelli di relazione di revisione applicabili ai fini dell espressione del giudizio

Dettagli

CAPITOLO XXXVI La Relazione di revisione

CAPITOLO XXXVI La Relazione di revisione CAPITOLO XXXVI La Relazione di revisione La relazione di revisione ed il giudizio sul bilancio Riferimenti normativi Art. 2429 c.c. Art. 14 Decreto Legislativo 27 gennaio 2010, n. 39 Norma di comportamento

Dettagli

Situazione Patrimoniale al 31 dicembre 2012 redatta ai sensi e per gli effetti dagli artt comma 1 e 2447 c.c.

Situazione Patrimoniale al 31 dicembre 2012 redatta ai sensi e per gli effetti dagli artt comma 1 e 2447 c.c. Situazione Patrimoniale al 31 dicembre 2012 redatta ai sensi e per gli effetti dagli artt. 2446 comma 1 e 2447 c.c. Approvata dal Consiglio di Amministrazione di EEMS Italia S.p.A. in data 5 aprile 2013

Dettagli

Relazione dei Sindaci Revisori al bilancio chiuso al

Relazione dei Sindaci Revisori al bilancio chiuso al Relazione dei Sindaci Revisori al bilancio chiuso al 31.12.2014 All Assemblea dei Soci della Società UMBRIA SALUTE S.C.A R.L. Sede in Via XX Settembre 150/a- Perugia Capitale Sociale Euro 100.000,00 i.v.

Dettagli

GIGLIO GROUP S.P.A. RELAZIONE DEL COLLEGIO SINDACALE ALL ASSEMBLEA DEI SOCI AI SENSI DELL ART. 2429, COMMA 2, C.C.

GIGLIO GROUP S.P.A. RELAZIONE DEL COLLEGIO SINDACALE ALL ASSEMBLEA DEI SOCI AI SENSI DELL ART. 2429, COMMA 2, C.C. GIGLIO GROUP S.P.A. RELAZIONE DEL COLLEGIO SINDACALE ALL ASSEMBLEA DEI SOCI AI SENSI DELL ART. 2429, COMMA 2, C.C. Ai Signori Azionisti della Società Giglio Group S.p.A. Nel corso dell esercizio chiuso

Dettagli

RELAZIONE DELLA SOCIETÀ DI REVISIONE SULLA REVISIONE CONTABILE LIMITATA DEL BILANCIO CONSOLIDATO SEMESTRALE ABBREVIATO Agli azionisti della Kerself S.p.A. 1. Abbiamo effettuato la revisione contabile limitata

Dettagli

Relazione del Collegio sindacale esercente attività di revisione legale dei conti

Relazione del Collegio sindacale esercente attività di revisione legale dei conti Reg. Imp. 04533490829 Rea.0202607 SO.SVI.MA S.P.A. Sede in VIALE RISORGIMENTO 13B - 90020 CASTELLANA SICULA (PA) Capitale sociale Euro di cui Euro 130.005,00 versati Relazione del Collegio sindacale esercente

Dettagli

Relazione unitaria del Revisore Unico

Relazione unitaria del Revisore Unico BENICOMUNI S.R.L. a Socio unico Sede in IMOLA (BO), VIA POIANO 11 Capitale sociale euro 4.524.000,00 interamente versato Cod. Fiscale 03223711205 Iscritta al Registro delle Imprese di BOLOGNA nr. 03223711205

Dettagli

Relazione del Sindaco unico all assemblea dei soci

Relazione del Sindaco unico all assemblea dei soci Relazione del Sindaco unico all assemblea dei soci Signori Soci, nel corso dell esercizio chiuso il 31/12/2013 la mia attività è stata ispirata alle disposizioni di Legge e alle Norme di comportamento

Dettagli

PIANORO CENTRO SPA SOCIETA DI TRASFORMAZIONE URBANA

PIANORO CENTRO SPA SOCIETA DI TRASFORMAZIONE URBANA PIANORO CENTRO SPA SOCIETA DI TRASFORMAZIONE URBANA Sede Legale Piazza dei Martiri, 1 Pianoro (BO) Iscritta al Registro Imprese di Bologna - C.F. e n. iscrizione 02459911208 Iscritta al R.E.A. di Bologna

Dettagli

PRINCIPIO DI REVISIONE INTERNAZIONALE (ISA) 510 PRIMI INCARICHI DI REVISIONE CONTABILE - SALDI DI APERTURA

PRINCIPIO DI REVISIONE INTERNAZIONALE (ISA) 510 PRIMI INCARICHI DI REVISIONE CONTABILE - SALDI DI APERTURA PRINCIPIO DI REVISIONE INTERNAZIONALE (ISA) 510 PRIMI INCARICHI DI REVISIONE CONTABILE - SALDI DI APERTURA (In vigore per le revisioni contabili dei bilanci relativi ai periodi amministrativi che iniziano

Dettagli

FONDO NAZIONALE PENSIONE A FAVORE DEI LAVORATORI DEL SETTORE DELL IGIENE AMBIENTALE E DEI SETTORI AFFINI

FONDO NAZIONALE PENSIONE A FAVORE DEI LAVORATORI DEL SETTORE DELL IGIENE AMBIENTALE E DEI SETTORI AFFINI FONDO NAZIONALE PENSIONE A FAVORE DEI LAVORATORI DEL SETTORE DELL IGIENE AMBIENTALE E DEI SETTORI AFFINI RELAZIONE DEL COLLEGIO DEI REVISORI AL BILANCIO AL 31 DICEMBRE 2008 ai sensi dell art. 2429 del

Dettagli

GRUPPO MONDO TV: il C.d.A. approva la semestrale al 30 giugno 2013.

GRUPPO MONDO TV: il C.d.A. approva la semestrale al 30 giugno 2013. COMUNICATO STAMPA GRUPPO MONDO TV: il C.d.A. approva la semestrale al 30 giugno 2013. EBITDA +81%, PFN in miglioramento del 20% Prosegue l espansione internazionale del gruppo: all estero il 75% del valore

Dettagli

Relazione unitaria del collegio sindacale all assemblea degli azionisti

Relazione unitaria del collegio sindacale all assemblea degli azionisti ENERGIAINRETE S.P.A. Sede Legale: VIA GEN. GIRLANDO, N. 5/B - COMISO (RG) Iscritta al Registro Imprese di: RAGUSA C.F. e numero iscrizione: 01549410882 Iscritta al R.E.A. di RAGUSA n. 128556 Capitale Sociale

Dettagli

AL BILANCIO CHIUSO AL 31 DICEMBRE preliminarmente ricordiamo che il bilancio oggetto della presente relazione si riferisce ad un

AL BILANCIO CHIUSO AL 31 DICEMBRE preliminarmente ricordiamo che il bilancio oggetto della presente relazione si riferisce ad un EUROVENTURES S.R.L. Sede in TORINO Via Perugia 56 10152 Torino Capitale Sociale 1.338.898 Soggetta a direzione e coordinamento di Eurogroup Scarl Iscritta nel Registro delle Imprese di Torino al n. 08928370017

Dettagli

CALTAGIRONE EDITORE: il Consiglio di Amministrazione approva i risultati 2007

CALTAGIRONE EDITORE: il Consiglio di Amministrazione approva i risultati 2007 CALTAGIRONE EDITORE: il Consiglio di Amministrazione approva i risultati 2007 Ricavi in crescita a 326,8 milioni di euro (+7,3%) Margine operativo lordo a 55,2 milioni di euro (+8,8%) Utile netto a 61,2

Dettagli

RELAZIONE DEL COLLEGIO SINDACALE ALL ASSEMBLEA DEI SOCI DEL BILANCIO SEPARATO DI ASCOPIAVE S.P.A. AI SENSI DELL ART. 153 DEL D.LGS

RELAZIONE DEL COLLEGIO SINDACALE ALL ASSEMBLEA DEI SOCI DEL BILANCIO SEPARATO DI ASCOPIAVE S.P.A. AI SENSI DELL ART. 153 DEL D.LGS RELAZIONE DEL COLLEGIO SINDACALE ALL ASSEMBLEA DEI SOCI DEL BILANCIO SEPARATO DI ASCOPIAVE S.P.A. AI SENSI DELL ART. 153 DEL D.LGS. 58/1998 E DELL ART. 2429 COMMA 2 DEL CODICE CIVILE Signori Azionisti,

Dettagli

Transizione ai principi contabili internazionali IFRS (International Financial Reporting Standards)

Transizione ai principi contabili internazionali IFRS (International Financial Reporting Standards) Transizione ai principi contabili internazionali IFRS (International Financial Reporting Standards) Prima applicazione dei Principi Contabili Internazionali IFRS (1) A partire dall esercizio 2005 le società

Dettagli

AZIENDA PUBBLICA DI SERVIZI ALLA PERSONA ASP DELLA ROMAGNA FAENTINA REVISORE UNICO DEI CONTI RELAZIONE DEL REVISORE UNICO AL BILANCIO CONSUNTIVO 2015

AZIENDA PUBBLICA DI SERVIZI ALLA PERSONA ASP DELLA ROMAGNA FAENTINA REVISORE UNICO DEI CONTI RELAZIONE DEL REVISORE UNICO AL BILANCIO CONSUNTIVO 2015 AZIENDA PUBBLICA DI SERVIZI ALLA PERSONA ASP DELLA ROMAGNA FAENTINA REVISORE UNICO DEI CONTI RELAZIONE DEL REVISORE UNICO AL BILANCIO CONSUNTIVO 2015 Periodo 1/2/2015 31/12/2015 Allegato al verbale n.8

Dettagli

Relazione del Collegio Sindacale

Relazione del Collegio Sindacale ENTE TURISMO ALBA, BRA, LANGHE E ROERO Società consortile a responsabilità limitata Sede legale: Alba (CN), Piazza Risorgimento, 2 Capitale sociale di Euro 20.000 interamente versato. Codice Fiscale e

Dettagli

VEGA S.C.A.R.L. Bilancio di esercizio al Dati anagrafici

VEGA S.C.A.R.L. Bilancio di esercizio al Dati anagrafici Bilancio di esercizio al 31-12-2014 Dati anagrafici Sede in VIA ROMA 25 A - BUSALLA (GE) Codice Fiscale 01502660994 Numero Rea GE 414440 P.I. 01502660994 Capitale Sociale Euro 10.000 Forma giuridica S.C.A.R.L.

Dettagli

CORSO I NUOVI PRINCIPI DI REVISIONE: IMPATTO SUI BILANCI 2015 PREDISPOSTI SECONDO GLI OIC E GLI IAS/IFRS

CORSO I NUOVI PRINCIPI DI REVISIONE: IMPATTO SUI BILANCI 2015 PREDISPOSTI SECONDO GLI OIC E GLI IAS/IFRS CORSO I NUOVI PRINCIPI DI REVISIONE: IMPATTO SUI BILANCI 2015 PREDISPOSTI SECONDO GLI OIC E GLI IAS/IFRS Schema e contenuto della relazione di revisione Dott. Filippo Genna Dott. Matteo Troisi Napoli,

Dettagli

GIOVANNI CRESPI S.P.A. in liquidazione in concordato preventivo

GIOVANNI CRESPI S.P.A. in liquidazione in concordato preventivo GIOVANNI CRESPI S.P.A. in liquidazione in concordato preventivo Comunicato Stampa Giudizio della società di revisione Gorla Minore, 13 giugno 2014 : si rende noto che in data odierna la Società di Revisione

Dettagli

Via di Trigoria, Km 3,6 Roma C.F P.I

Via di Trigoria, Km 3,6 Roma C.F P.I A.S. ROMA S.P.A. PROSPETTI SUPPLEMENTARI Via di Trigoria, Km 3,6 Roma C.F. 03294210582 P.I. 01180281006 64 Bilancio A.S. Roma S.p.A. Via di Trigoria KM 3,600 00128 Roma Capitale sociale i.v. pari a 52.000.000

Dettagli

La continuità aziendale Analisi casi aziendali

La continuità aziendale Analisi casi aziendali La continuità aziendale Analisi casi aziendali Intervento Dott. Lamberto Gadda Corso di Audit e Governance Università degli Studi di Bergamo 1 ISA Italia n. 570 CONTINUITÀ AZIENDALE Sintesi del principio

Dettagli

VEGA S.C.A.R.L. Bilancio di esercizio al Dati anagrafici

VEGA S.C.A.R.L. Bilancio di esercizio al Dati anagrafici Bilancio di esercizio al 31-12-2015 Dati anagrafici Sede in VIA ROMA 25 A - BUSALLA GE Codice Fiscale 01502660994 Numero Rea GE 414440 P.I. 01502660994 Capitale Sociale Euro 10.000 Forma giuridica S.C.A.R.L.

Dettagli

Considerazioni relative all accettazione dell incarico... Considerazioni relative alla pianificazione e allo svolgimento della revisione

Considerazioni relative all accettazione dell incarico... Considerazioni relative alla pianificazione e allo svolgimento della revisione Principio di revisione internazionale (ISA) N. 800 CONSIDERAZIONI SPECIFICHE DI UN BILANCIO REDATTO IN CONFORMITà AD UN QUADRO NORMATIVO SULL INFORMAZIONE FINANZIARIA (In vigore per le revisioni contabili

Dettagli

Relazione del Collegio Sindacale

Relazione del Collegio Sindacale E.S.CO PROV.LE TUSCIASPA Sede Legale: VIA S. MARIA DELLA GROTTICELLA 51 - VITERBO (VT) Iscritta al Registro Imprese di: VITERBO C.F. e numero iscrizione: 01733060568 Iscritta al R.E.A. di VITERBO n. 124852

Dettagli

MAZARS FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO IMMOBILIARE CHIUSO CRONO 31 Dicembre 2013 Relazione della società di revisione Beni Stabili Gestioni S.p.A. SGR Rendiconto annuale della Gestione al 31 dicembre 2013

Dettagli

Relazione del Collegio Sindacale

Relazione del Collegio Sindacale Relazione del Collegio Sindacale All Assemblea dei soci della: BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI FALCONARA MARITTIMA Società Cooperativa. Premessa Il collegio sindacale, nell esercizio chiuso al 31 dicembre

Dettagli

CASSA DI RISPARMIO DI CESENA SPA

CASSA DI RISPARMIO DI CESENA SPA CASSA DI RISPARMIO DI CESENA SPA PROSPETTI CONTABILI CONSOLIDATI 30 GIUGNO 2016 STATO PATRIMONIALE CONSOLIDATO Voci dell'attivo 30/06/2016 31/12/2015 10. Cassa e disponibilità liquide 19.938 20.430 20.

Dettagli

NOTA INTEGRATIVA A - CRITERI DI VALUTAZIONE

NOTA INTEGRATIVA A - CRITERI DI VALUTAZIONE NOTA INTEGRATIVA Il bilancio dell'esercizio 2012 è redatto in conformità a quanto disposto dal Decreto Legislativo N. 87/92 e relativa normativa, ed è costituito dallo stato patrimoniale, dal conto economico

Dettagli

SCHEDA ISTRUTTORIA inerente alla proposta di legge n. 194: Bilancio di previsione per l anno finanziario 2013 e bilancio pluriennale 2013/2015.

SCHEDA ISTRUTTORIA inerente alla proposta di legge n. 194: Bilancio di previsione per l anno finanziario 2013 e bilancio pluriennale 2013/2015. Commissione di Controllo Settore Assistenza generale alla Commissione di Controllo Dirigente responsabile Prot. N 21055/2.6 Firenze, 13 dicembre 2012 SCHEDA ISTRUTTORIA inerente alla proposta di legge

Dettagli

RELAZIONE DEL COLLEGIO DI CONTROLLO ALL ASSEMBLEA DEI SOCI

RELAZIONE DEL COLLEGIO DI CONTROLLO ALL ASSEMBLEA DEI SOCI CENTRO INTERPROVINCIALE SERVIZI VOLONTARIATO FRIULI VENEZIA GIULIA Associazione con sede in Pordenone RELAZIONE DEL COLLEGIO DI CONTROLLO ALL ASSEMBLEA DEI SOCI Bilancio consuntivo 2010 RELAZIONE DEL COLLEGIO

Dettagli

G.A.I.A. S.p.A. Gestione Ambientale Integrata dell Astigiano Parere del collegio sindacale allegato al Bilancio 2010

G.A.I.A. S.p.A. Gestione Ambientale Integrata dell Astigiano Parere del collegio sindacale allegato al Bilancio 2010 5 parere del collegio sindacale REVISIONE DEL BILANCIO GAIA SPA AL 31 DICEMBRE 2010 e RELAZIONE DEL COLLEGIO SINDACALE ALL ASSEMBLEA DEI SOCI DELLA GAIA S.P.A. PER L APPROVAZIONE DEL BILANCIO AL 31 DICEMBRE

Dettagli

Relazione dell Organo di controllo. al bilancio d esercizio in forma abbreviata chiuso al 31/12/2014

Relazione dell Organo di controllo. al bilancio d esercizio in forma abbreviata chiuso al 31/12/2014 CALENZANO COMUNE S.R.L. Società unipersonale del Comune di Calenzano soggetta ad attività di direzione e coordinamento da parte di tale Ente locale Sede: CALENZANO - P.zza Vittorio Veneto, 12 - CAP 50041

Dettagli

IL CDA APPROVA I DATI RELATIVI AL TERZO TRIMESTRE 2007/2008

IL CDA APPROVA I DATI RELATIVI AL TERZO TRIMESTRE 2007/2008 IL CDA APPROVA I DATI RELATIVI AL TERZO TRIMESTRE 2007/2008 Sommario i Ricavi del terzo trimestre sono pari a 54,4 milioni, in aumento del 39,2% rispetto a 39,1 milioni del terzo trimestre dell esercizio

Dettagli

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELLA BANCA POPOLARE DI SPOLETO S.P.A. HA APPROVATO IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 31 MARZO

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELLA BANCA POPOLARE DI SPOLETO S.P.A. HA APPROVATO IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 31 MARZO COMUNICATO STAMPA IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELLA BANCA POPOLARE DI SPOLETO S.P.A. HA APPROVATO IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 31 MARZO 2015 IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE, IN BASE AL

Dettagli

Imposta di bollo assolta in modo virtuale tramite la camera di Commercio di Treviso Autorizzazione n del 07/09/1973.

Imposta di bollo assolta in modo virtuale tramite la camera di Commercio di Treviso Autorizzazione n del 07/09/1973. Imposta di bollo assolta in modo virtuale tramite la camera di Commercio di Treviso Autorizzazione n.18132 del 07/09/1973. A.C.T.T. S.p.A. Sede in Treviso - Via Polveriera n. 1 Capitale sociale di 2.582.500.=

Dettagli

COMUNICATO STAMPA IL CDA DI BANCA FINNAT APPROVA LA RELAZIONE FINANZIARIA SEMESTRALE CONSOLIDATA AL

COMUNICATO STAMPA IL CDA DI BANCA FINNAT APPROVA LA RELAZIONE FINANZIARIA SEMESTRALE CONSOLIDATA AL COMUNICATO STAMPA IL CDA DI BANCA FINNAT APPROVA LA RELAZIONE FINANZIARIA SEMESTRALE CONSOLIDATA AL 30.06.2016 L UTILE NETTO CONSOLIDATO RESTA SUPERIORE AI 4 MILIONI DI EURO (4,14 MILIONI AL 30.06.2015)

Dettagli

Eni: Bilancio Consolidato e Progetto di Bilancio di Esercizio 2015

Eni: Bilancio Consolidato e Progetto di Bilancio di Esercizio 2015 Eni: Bilancio Consolidato e Progetto di Bilancio di 2015 Convocazione dell Assemblea degli Azionisti Bilancio consolidato e bilancio d'esercizio: confermati i risultati del preconsuntivo pubblicati il

Dettagli

S.S. LAZIO S.p.A. Sede legale in Formello (Roma), Via di Santa Cornelia n Capitale sociale ,60 interamente versato

S.S. LAZIO S.p.A. Sede legale in Formello (Roma), Via di Santa Cornelia n Capitale sociale ,60 interamente versato S.S. LAZIO S.p.A. Sede legale in Formello (Roma), Via di Santa Cornelia n. 1000 Capitale sociale 40.643.346,60 interamente versato Iscrizione al Registro delle Imprese di Roma e Codice Fiscale: 80109710584

Dettagli

DOCUMENTO INFORMATIVO relativo ad operazioni con parti correlate

DOCUMENTO INFORMATIVO relativo ad operazioni con parti correlate DOCUMENTO INFORMATIVO relativo ad operazioni con parti correlate Ai sensi dell art. 71 bis del regolamento di attuazione del decreto legislativo 24 febbraio 1998 n. 58 adottato dalla Consob con delibera

Dettagli

INDICATORI ALTERNATIVI DI PERFORMANCE

INDICATORI ALTERNATIVI DI PERFORMANCE ALLEGATI AL COMUNICATO STAMPA INDICATORI ALTERNATIVI DI PERFORMANCE Nel presente comunicato stampa, in aggiunta agli indicatori finanziari convenzionali previsti dagli IFRS, vengono presentati alcuni indicatori

Dettagli

Caltagirone Editore: il Consiglio di Amministrazione approva i risultati dell esercizio 2010

Caltagirone Editore: il Consiglio di Amministrazione approva i risultati dell esercizio 2010 Caltagirone Editore: il Consiglio di Amministrazione approva i risultati dell esercizio 2010 Ricavi a 248,3 milioni di euro (256,9 milioni di euro nel 2009) Margine operativo lordo a 27,4 milioni di euro

Dettagli

Relazione dell Organo di controllo

Relazione dell Organo di controllo E.S.CO PROV.LE TUSCIASPA Sede Legale: VIA S. MARIA DELLA GROTTICELLA 51 - VITERBO (VT) Iscritta al Registro Imprese di: VITERBO C.F. e numero iscrizione: 01733060568 Iscritta al R.E.A. di VITERBO n. 124852

Dettagli

FARMAPUBBLISANITARIA RELAZIONE DEL REVISORE UNICO AL BILANCIO

FARMAPUBBLISANITARIA RELAZIONE DEL REVISORE UNICO AL BILANCIO Azienda Speciale FARMAPUBBLISANITARIA RELAZIONE DEL REVISORE UNICO AL BILANCIO 31.12.2014 Revisore Carlo Ulisse Rossi Al Sig.Sindaco e ai Sig.ri Consiglieri del Comune di Lugnano in Teverina. Il sottoscritto

Dettagli

Fondo Pensione Complementare Dei Giornalisti Italiani

Fondo Pensione Complementare Dei Giornalisti Italiani Fondo Pensione Complementare Dei Giornalisti Italiani SEDE IN ROMA, CORSO VITTORIO EMANUELE II, N.349 Il Collegio dei sindaci si è riunito, il giorno quattro del mese di aprile dell anno duemilasedici,

Dettagli

Le verifiche sulla regolare tenuta della contabilità. Il principio SA Italia n. 250/b

Le verifiche sulla regolare tenuta della contabilità. Il principio SA Italia n. 250/b S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO INSIEME A MEZZOGIORNO Le verifiche sulla regolare tenuta della contabilità. Il principio SA Italia n. 250/b Daniele Bernardi, Antonella Bisestile Commissione

Dettagli

PREMESSA. SITUAZIONI CONTABILI DELLE SOCIETA CONTROLLATE ESTERE EXTRA U.E. Art. 36 del Regolamento Mercati Consob

PREMESSA. SITUAZIONI CONTABILI DELLE SOCIETA CONTROLLATE ESTERE EXTRA U.E. Art. 36 del Regolamento Mercati Consob PREMESSA 1 PREMESSA PREMESSA Ai sensi e per gli effetti dell art. 36, comma 1, lett. a del Regolamento Mercati Consob, I.M.A. Industria Macchine Automatiche S.p.A. mette a disposizione del pubblico, con

Dettagli

RISULTATI PRIMO SEMESTRE 2015

RISULTATI PRIMO SEMESTRE 2015 RISULTATI PRIMO SEMESTRE 2015 Oggi si è riunito il Consiglio di Amministrazione di IRCE S.p.A. che ha approvato la relazione finanziaria consolidata al 30 giugno 2015. I primi sei mesi dell esercizio 2015

Dettagli

Risultati consolidati al terzo trimestre 2016

Risultati consolidati al terzo trimestre 2016 COMUNICATO STAMPA Risultati consolidati al terzo trimestre 2016 Utile netto di Gruppo: 70,6 milioni (+22,0%) Patrimonio netto di Gruppo: 744,1 milioni (+7,6% rispetto al 31/12/2015) Premi contabilizzati

Dettagli

FONDAZIONE PER LA PROMOZIONE UMANA E LA SALUTE. Registro Persone Giuridiche n. 225 Prefettura di Milano =.=.=.=

FONDAZIONE PER LA PROMOZIONE UMANA E LA SALUTE. Registro Persone Giuridiche n. 225 Prefettura di Milano =.=.=.= FONDAZIONE PER LA PROMOZIONE UMANA E LA SALUTE PRO.SA ONULS Sede legale: MILANO, VIA LEPETIT, 4 Registro Persone Giuridiche n. 225 Prefettura di Milano Codice fiscale n. 97301140154 =.=.=.= RELAZIONE DEL

Dettagli

VIGNOLA PATRIMONIO S.R.L. SOCIETÀ UNIPERSONALE

VIGNOLA PATRIMONIO S.R.L. SOCIETÀ UNIPERSONALE VIGNOLA PATRIMONIO S.R.L. SOCIETÀ UNIPERSONALE SOGGETTA AD ATTIVITÀ DI DI REZI ONE E CO ORDI NAME N TO DA PART E DEL COMUNE DI VIGNOLA S E D E L E G A L E: V I A B E L L U C C I N.1 41058 VI G N O L A

Dettagli

DELCLIMA S.P.A. Sede Legale in Treviso - Via L. Seitz n. 47. Capitale Sociale Euro int. vers.

DELCLIMA S.P.A. Sede Legale in Treviso - Via L. Seitz n. 47. Capitale Sociale Euro int. vers. DELCLIMA S.P.A. Sede Legale in Treviso - Via L. Seitz n. 47 Capitale Sociale Euro 224.370.000 int. vers. Cod. Fisc. 06830580962 e Partita I.V.A. 06830580962 REA di Treviso 352567 * * * * RELAZIONE DEL

Dettagli

LA NUOVA RELAZIONE DI REVISIONE SECONDO GLI ISA ITALIA. Dott. Stefano De Rosa

LA NUOVA RELAZIONE DI REVISIONE SECONDO GLI ISA ITALIA. Dott. Stefano De Rosa LA NUOVA RELAZIONE DI REVISIONE SECONDO GLI ISA ITALIA Dott. Stefano De Rosa NUOVI PRINCIPI DI REVISIONE NUOVI PRINCIPI DI REVISIONE ISA ITALIA A partire dai bilanci 2015 trovano applicazione i principi

Dettagli

LA SCISSIONE ASPETTI FISCALI. Prof. Claudia Rossi 1

LA SCISSIONE ASPETTI FISCALI. Prof. Claudia Rossi 1 LA SCISSIONE ASPETTI FISCALI Prof. Claudia Rossi 1 DATA DI EFFETTO La scissione ha effetto dalla data dell ultima delle iscrizioni dell atto di scissione dell ufficio del registro delle imprese in cui

Dettagli

COMUNICATO STAMPA MEDIACONTECH APPROVA IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 30 SETTEMBRE 2016

COMUNICATO STAMPA MEDIACONTECH APPROVA IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 30 SETTEMBRE 2016 COMUNICATO STAMPA MEDIACONTECH APPROVA IL RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 30 SETTEMBRE 2016 PRINCIPALI INDICATORI: RICAVI PER 1,4 /MN (2,0 /MN NEL 2015) EBITDA A -0,8 /MN (-0,9 /MN NEL 2015) RISULTATO

Dettagli

ASP CARLO SARTORI RELAZIONE DELL ORGANO DI REVISIONE CONTABILE EX ARTT TER E 2429 DEL CODICE CIVILE AL BILANCIO CONSUNTIVO AL 31/12/2012

ASP CARLO SARTORI RELAZIONE DELL ORGANO DI REVISIONE CONTABILE EX ARTT TER E 2429 DEL CODICE CIVILE AL BILANCIO CONSUNTIVO AL 31/12/2012 ASP CARLO SARTORI AZIENDA PUBBLICA DI SERVIZI ALLA PERSONE Sede sociale in Via Alcide De Gasperi n. 3 42020 SAN POLO D ENZA (RE) Codice Fiscale 80011580355 Partita Iva 01345950354 Signori Soci, RELAZIONE

Dettagli

PREVIMODA. Relazione del Collegio Sindacale al Bilancio chiuso al 31 dicembre 2015

PREVIMODA. Relazione del Collegio Sindacale al Bilancio chiuso al 31 dicembre 2015 PREVIMODA Fondo pensione Complementare a capitalizzazione per i lavoratori dell industria tessile abbigliamento, delle calzature e degli altri settori industriali del sistema moda Iscritto all albo dei

Dettagli

GOLF TOLCINASCO S.r.l. Sede in Pieve Emanuele località Tolcinasco (MI) Capitale Sociale 30.712.890,00 i.v. Registro delle Imprese e Codice Fiscale 02053200966 **** RELAZIONE DEL COLLEGIO SINDACALE SUL

Dettagli

QUADRO RIEPILOGATIVO VALORE DELLA PRODUZIONE. Valore della produzione Strutt. Terr #DIV/0! VALORE DELLA PRODUZIONE

QUADRO RIEPILOGATIVO VALORE DELLA PRODUZIONE. Valore della produzione Strutt. Terr #DIV/0! VALORE DELLA PRODUZIONE QUADRO RIEPILOGATIVO 5. CONTO ECONOMICO Denominazione DSA: FISB Federazione Italiana Sport Bowling ESERCIZIO 2012 VALORE DELLA PRODUZIONE A Conto Economico 31.12.2012 B Conto Economico 31.12.2011 DIFF.

Dettagli

Verbale di riunione del Collegio Sindacale per la relazione al bilancio chiuso il 31/12/2014

Verbale di riunione del Collegio Sindacale per la relazione al bilancio chiuso il 31/12/2014 AER AMBIENTE ENERGIA RISORSE SPA VIA MARCONI N. 2/A LOC. SCOPETI - RUFINA (FI) CAPITALE SOCIALE EURO 2.853.198 ***** Verbale di riunione del Collegio Sindacale per la relazione al bilancio chiuso il 31/12/2014

Dettagli

Transazioni al di fuori della normale gestione Operazioni sul capitale. Distribuzione di Acconti sui Dividendi 26/10/2010

Transazioni al di fuori della normale gestione Operazioni sul capitale. Distribuzione di Acconti sui Dividendi 26/10/2010 Università degli studi di Pavia Facoltà di Economia a.a. 2010-20112011 Sezione 17 Analisi della trasparenza Giovanni Andrea Toselli 1 Sezione 17 Transazioni al di fuori della normale gestione Operazioni

Dettagli

ORDINE DEL GIORNO. 2. Deliberazioni in merito alla Prima Sezione della Relazione sulla Remunerazione ai sensi dell art. 123-ter del D. Lgs. n.

ORDINE DEL GIORNO. 2. Deliberazioni in merito alla Prima Sezione della Relazione sulla Remunerazione ai sensi dell art. 123-ter del D. Lgs. n. Relazione illustrativa degli amministratori ai sensi dell art. 72 e secondo lo schema n. 2 dell Allegato 3A del Regolamento adottato con Delibera Consob n. 11971 del 14 maggio 1999 e successive modificazioni

Dettagli

SOL S.p.A. Situazioni contabili delle società controllate estere extra-ue ai sensi dell art. 36 del Regolamento Mercati Consob al

SOL S.p.A. Situazioni contabili delle società controllate estere extra-ue ai sensi dell art. 36 del Regolamento Mercati Consob al SOL S.p.A. Situazioni contabili delle società controllate estere extra-ue ai sensi dell art. 36 del Regolamento Mercati Consob al 31.12.2012 Premessa Nel rispetto di quanto previsto dall art. 36, comma

Dettagli

CASSA DI RISPARMIO DI ASTI S.p.A.

CASSA DI RISPARMIO DI ASTI S.p.A. CASSA DI RISPARMIO DI ASTI S.p.A. Sede Legale e Direzione Generale in Asti, Piazza Libertà n. 23 - Iscritta all Albo delle Banche autorizzate al n. 5142 - Capogruppo del Gruppo Bancario Cassa di Risparmio

Dettagli

FONDO NAZIONALE PENSIONE A FAVORE DEI LAVORATORI DEL SETTORE DELL IGIENE AMBIENTALE E DEI SETTORI AFFINI

FONDO NAZIONALE PENSIONE A FAVORE DEI LAVORATORI DEL SETTORE DELL IGIENE AMBIENTALE E DEI SETTORI AFFINI FONDO NAZIONALE PENSIONE A FAVORE DEI LAVORATORI DEL SETTORE DELL IGIENE AMBIENTALE E DEI SETTORI AFFINI RELAZIONE DEL COLLEGIO SINDACALE AL BILANCIO AL 31 DICEMBRE 2013 ai sensi dell art. 2429 del Codice

Dettagli

GRUPPO ZIGNAGO VETRO:

GRUPPO ZIGNAGO VETRO: Zignago Vetro S.p.A. COMUNICATO STAMPA Il Consiglio di Amministrazione di Zignago Vetro S.p.A. approva la Relazione semestrale al 30 giugno 2008 GRUPPO ZIGNAGO VETRO: RICAVI IN CRESCITA (+ 6,9%) RISULTATO

Dettagli

Relazione. del Revisore Unico al bilancio al della Fondazione OAGE

Relazione. del Revisore Unico al bilancio al della Fondazione OAGE Relazione del Revisore Unico al bilancio al 31.12.2015 della Fondazione OAGE Signor Presidente, Signori Consiglieri, il progetto di bilancio che viene sottoposto alla Vostra attenzione è relativo all esercizio

Dettagli

ALLEGATO C5 Dichiarazione dell affidabilità economico-finanziaria POR CREO FESR ATTIVITÀ LINEA DI INTERVENTO 1.1.C

ALLEGATO C5 Dichiarazione dell affidabilità economico-finanziaria POR CREO FESR ATTIVITÀ LINEA DI INTERVENTO 1.1.C ALLEGATO C5 Dichiarazione dell affidabilità economico-finanziaria POR CREO FESR 2007-2013 ATTIVITÀ 1.1 - LINEA DI INTERVENTO 1.1.C AVVISO PER LA MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PROCEDURA NEGOZIALE SOSTEGNO

Dettagli