TORINO LA MIA CITTÀ CORSO BASE DI AVVICINAMENTO ALLA LINGUA E ALLA CULTURA ITALIANA PER DONNE MAGHREBINE QUADERNO B EDIZIONE: SETTEMBRE 2011

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "TORINO LA MIA CITTÀ CORSO BASE DI AVVICINAMENTO ALLA LINGUA E ALLA CULTURA ITALIANA PER DONNE MAGHREBINE QUADERNO B EDIZIONE: SETTEMBRE 2011"

Transcript

1 MARINELLA EUSEBI MANGANO TORINO LA MIA CITTÀ CORSO BASE DI AVVICINAMENTO ALLA LINGUA E ALLA CULTURA ITALIANA PER DONNE MAGHREBINE QUADERNO B EDIZIONE: SETTEMBRE 2011 M E I C MOVIMENTO ECCLESIALE DI IMPEGNO CULTURALE Gruppo di Torino

2 Progetto: Torino la mia città Percorsi di alfabetizzazione e cittadinanza attiva per donne maghrebine PARTNER: CONTRIBUTI: Approvato Partecipazione finanziaria CON IL SOSTEGNO: PATROCINIO GRATUITO:

3 PRESENTAZIONE TORINO LA MIA CITTÀ è un esperienza avviata da più di un decennio dal gruppo cittadino del MEIC nell ambito del Laboratorio Islam: conoscere per dialogare che in questi anni ha accompagnato centinaia di donne maghrebine nell impegnativo cammino di diventare cittadine consapevoli e attive nella città di Torino. Aspetto fondamentale del percorso di cittadinanza che proponiamo è l apprendimento della lingua italiana parlata, scritta, letta, quale veicolo primo e indispensabile per muoversi agevolmente nella città, conoscerne i servizi ed imparare ad usufruirne, interagire con la scuola dei figli, scambiare saperi ed esperienze con vicini di casa e famiglie amiche, entrare nel mondo del lavoro, uscendo dall isolamento in cui spesso le mamme maghrebine si trovano a vivere, completamente assorbite dalle cure familiari. Il gruppo di lavoro che da anni si impegna in modo costante ed appassionato per rendere questo prezioso servizio alla città ha sperimentato le strategie più efficaci per permettere a tutte le nostre iscritte, anche quelle prive di scolarizzazione nel paese di origine, di apprendere facilmente e rapidamente la lingua utile per comunicare. Tenendo conto di questa esperienza,, una nostra validissima insegnante, ha ideato e redatto, appositamente per queste donne, del materiale didattico costituito da: un corso base di avvicinamento alla lingua ed alla cultura italiana, in tre quaderni; un vocabolario minimo arabo-italiano; alcuni fascicoli di cittadinanza contenenti elementi essenziali della storia e della geografia del nostro paese e cenni sulla costituzione e sull organizzazione dello stato. Si tratta di strumenti di lavoro che non hanno alcuna pretesa di esaustività, né di perfezione (anche se ogni anno vengono riveduti ed ampliati alla luce delle osservazioni emerse durante il suo utilizzo con le allieve). Non si vuole insegnare il mestiere a nessuno, ma piuttosto si desidera fornire una traccia, un segno, un esempio per chi è impegnato in analoghi percorsi. Questo è il motivo per cui diamo la possibilità agli operatori che ritengano di volerne far uso, di scaricare tutto il materiale didattico, dal sito dell associazione Il Nostro pianeta, nostro partner di progetto. Grazie dunque alle insegnanti e grazie alle donne maghrebine che ci danno fiducia e camminano con noi, per costruire una città più coesa e più capace di produrre un futuro migliore per i nostri figli. Un ringraziamento particolare alle disegnatrici, Elisa Fabbri ed Elena Penna, nonché a tutti gli enti e le associazioni che, avendo compreso l utilità del nostro lavoro, ci hanno supportato o fornito contributi per agevolare la realizzazione del nostro progetto. Torino, 30 settembre 2011 Maria Adele Valperga Roggero Responsabile del Progetto Torino la mia città 1

4 DATI ANAGRAFICI COGNOME NOME NATA A IL NAZIONALITÀ RESIDENTE IN (VIA, CORSO) CAP CITTÀ TELEFONO CELLULARE STATO CIVILE PROFESSIONE _ ANCONA BARI COMO DOMODOSSOLA EMPOLI FIRENZE GENOVA H ACCA IMOLA JUVENTUS K CAPPA LIVORNO MILANO NAPOLI OTRANTO PALERMO QUADRO ROMA SAVONA TORINO UDINE VENEZIA W WAFER X TAXI YOGURT ZETA 2

5 DOCUMENTI PORTALI SEMPRE CON TE! NON LASCIARLI AD ALTRE PERSONE! PERMESSO DI SOGGIORNO permesso di soggiorno PASSAPORTO passaporto TESSERA SANITARIA tessera sanitaria CARTA D IDENTITÀ carta d identità 3

6 4 ALFABETO STAMPATELLO MAIUSCOLO STAMPATELLO MINUSCOLO A a B b C c D d E e F f G g H h I i J j K k L l M m N n O o P p QU qu R r S s T t U u V v W w X x Y y Z z

7 EUROPA - NORD AFRICA 5

8 EGITTO 6

9 MAROCCO 7

10 ITALIA 8

11 SALUTI AMICHEVOLE: CIAO SALVE FORMALE: BUONGIORNO BUONASERA BUONANOTTE QUANDO VAI VIA: ARRIVEDERCI 9

12 PRESENTAZIONI DIALOGO FRA MARIO E OMAR: MARIO OMAR CIAO, MI CHIAMO MARIO. COME STAI? MOLTO BENE. DA QUANTO TEMPO SEI IN ITALIA? DA DOVE VIENI? QUANTI ANNI HAI? IO HO 45 ANNI. CHE LAVORO FAI? IO FACCIO IL POSTINO. IO SONO SPOSATO. IO HO 2 FIGLI. TU HAI FIGLI? CIAO. CI VEDIAMO DOMANI? PIACERE, IO SONO OMAR. BENE GRAZIE. E TU? IO SONO IN ITALIA DA 2 ANNI. IO VENGO DAL MAROCCO. IO HO 38 ANNI. E TU? IO FACCIO IL MURATORE. E TU? ANCHE IO SONO SPOSATO. NO, IO NON HO FIGLI. SÌ. ARRIVEDERCI. SINTIA SI PRESENTA IO MI PRESENTO IO MI CHIAMO SINTIA. IO MI CHIAMO IO SONO NIGERIANA. IO SONO IO HO 26 ANNI. IO HO ANNI IO FACCIO LA BADANTE. IO FACCIO LA IO SONO SPOSATA. IO SPOSATA MIO MARITO SI CHIAMA ALÌ. MIO SI CHIAMA LUI FA L OPERAIO ALLA FIAT. LUI FA IO HO UNA FIGLIA DI 3 ANNI. IO FIGLI LEI SI CHIAMA FATIMA. VA ALL ASILO. IO VIVO IN ITALIA DA 4 ANNI. IO VIVO IN ITALIA DA IO ABITO A TORINO. IO ABITO A IN VIA MILANO 43. IN 10

13 CORTESIA PER FAVORE ESEMPIO: PER FAVORE, POSSO CAMBIARE QUESTA MAGLIA? PER FAVORE, DOV È LA QUESTURA? PER FAVORE, DOVE POSSO COMPRARE UN BIGLIETTO PER L AUTOBUS? PER FAVORE, IO VORREI UN CHILO DI MELE. GRAZIE (O: GRAZIE MILLE, GRAZIE TANTE) PREGO DOMANDE RISPOSTE COME STAI? IO STO BENE, GRAZIE. COME VA? VA BENE, GRAZIE. TUTTO BENE? TUTTO BENE, GRAZIE. COME STA TUO MARITO? (TUO PADRE, TUA MADRE, TUO FRATELLO, TUA SORELLA ) MIO MARITO STA BENE, GRAZIE. (MIO PADRE, MIA MADRE, MIO FRATELLO, MIA SORELLA ) E TUO MARITO? ANCHE MIO MARITO STA BENE. COME STANNO I TUOI FIGLI? I MIEI FIGLI STANNO BENE, GRAZIE. E I TUOI FIGLI? STANNO TUTTI BENE. 11

14 FAMIGLIA NEONATO NEONATI NEONATA BAMBINO FIGLIO FRATELLO BAMBINI FIGLI FRATELLI BAMBINA FIGLIA SORELLA RAGAZZO GIOVANE GIOVANOTTO RAGAZZI GIOVANI RAGAZZA GIOVANE SIGNORINA UOMO ADULTO MARITO PADRE PAPÀ SIGNORE ADULTI CONIUGI GENITORI SIGNORI DONNA ADULTA MOGLIE MADRE - MAMMA SIGNORA UOMO ANZIANO (VECCHIO) NONNO ANZIANI NONNI DONNA ANZIANA (VECCHIA) NONNA 12

15 PARENTI GENERO NUORA (MARITO DELLA FIGLIA) (MOGLIE DEL FIGLIO) SUOCERO SUOCERI (PADRE DEL MARITO O DELLA MOGLIE) ZIO ZII ZIA (FRATELLO DEL PADRE O DELLA MADRE) (SORELLA DEL PADRE O DELLA MADRE) COGNATO COGNATI (FRATELLO DEL MARITO O DELLA MOGLIE NIPOTE NIPOTI NIPOTE (FIGLIA DEI FIGLI) NIPOTI (FIGLIO DEI FRATELLI O DELLE SORELLE) CUGINO COGNATA (SORELLA DEL MARITO O DELLA MOGLIE) (FIGLIO DEI FIGLI) NIPOTE SUOCERA (MADRE DEL MARITO O DELLA MOGLIE) NIPOTE (FIGLIA DEI FRATELLI O DELLE SORELLE) CUGINI (FIGLIO DEGLI ZII) CUGINA (FIGLIA DEGLI ZII) 13

16 TEMPO IL TEMPO PASSA PASSATO PRESENTE PRIMA ADESSO IERI FUTURO ORA DOPO OGGI IERI MATTINA DOMANI STAMATTINA IERI SERA L ALTRO IERI POI DOMANI MATTINA STASERA DOMANI SERA OGGI DOPODOMANI LA SETTIMANA SCORSA QUESTA SETTIMANA LA SETTIMANA PROSSIMA UNA SETTIMANA FA QUESTA SETTIMANA FRA UNA SETTIMANA IL MESE SCORSO QUESTO MESE IL MESE PROSSIMO UN MESE FA QUESTO MESE FRA UN MESE MESI FA QUESTO MESE FRA MESI L ANNO SCORSO QUEST ANNO L ANNO PROSSIMO UN ANNO FA QUEST ANNO FRA UN ANNO ANNI FA QUEST ANNO FRA ANNI 14

17 GIORNATA DALLE ORE 6 CIRCA MATTINO ALLE ORE 13 MEZZOGIORNO ORE 12 POMERIGGIO DALLE ORE 14 ALLE ORE 18 CIRCA SERA DALLE ORE 18 CIRCA ALLE ORE 23 NOTTE DALLE ORE 23 ALLE ORE 6 CIRCA MEZZANOTTE ORE 24 SETTIMANA LUNEDÌ MARTEDÌ MERCOLEDÌ GIOVEDÌ VENERDÌ SABATO DOMENICA GIORNI FERIALI SI LAVORA GIORNO FESTIVO NON SI LAVORA 15

18 ANNO MESI GENNAIO FEBBRAIO MARZO APRILE MAGGIO GIUGNO LUGLIO AGOSTO SETTEMBRE OTTOBRE NOVEMBRE DICEMBRE ANNO SCOLASTICO: DA SETTEMBRE A GIUGNO = 10 MESI STAGIONI INVERNO PRIMAVERA DA 21 DICEMBRE A 20 MARZO DA 21 MARZO A 20 GIUGNO ESTATE AUTUNNO DA 21 GIUGNO A 20 SETTEMBRE DA 21 SETTEMBRE A 20 DICEMBRE 16

19 ORE SETTE DIECI SEDICI QUATTRO VENTI DODICI VENTIQUATTRO OTTO MEZZOGIORNO MEZZANOTTE OTTO E TRENTA VENTI E TRENTA SEDICI E TRENTA OTTO E MEZZA OTTO E MEZZA QUATTRO E MEZZA UNDICI E TRENTA DODICI E TRENTA DODICI E TRENTA UNDICI E MEZZA DODICI E MEZZO DODICI E MEZZO MEZZOGIORNO E MEZZA MEZZANOTTE E MEZZA MEZZA MEZZA 17

20 SEI E QUINDICI NOVE E QUINDICI VENTITRE E QUINDICI SEI E UN QUARTO NOVE E UN QUARTO UNDICI E UN QUARTO SETTE E QUARANTACINQUE TREDICI E QUARANTACINQUE VENTITRE E QUARANTACINQUE SETTE E TRE QUARTI UNA E TRE QUARTI UNDICI E TRE QUARTI OTTO MENO UN QUARTO DUE MENO UN QUARTO DODICI MENO UN QUARTO MEZZANOTTE MENO UN QUARTO QUATTRO E QUARANTASEI UNDICI E TRE TREDICI E VENTIQUATTRO UNA E VENTIQUATTRO SEDICI E QUARANTATRE DICIASSETTE E CINQUE VENTI E QUARANTOTTO QUATTRO E QUARANTATRE CINQUE E CINQUE OTTO E QUARANTOTTO 18

21 AZIONI DELLA GIORNATA IO DORMO io dormo MI SVEGLIO mi sveglio MI ALZO mi alzo MI LAVO MI ASCIUGO METTO IL DEODORANTE O IL PROFUMO mi lavo mi asciugo metto il deodorante o il profumo MI PETTINO mi pettino MI VESTO mi vesto FACCIO COLAZIONE faccio colazione FACCIO IL LETTO faccio il letto FACCIO PULIZIA faccio pulizia VADO A LAVORARE vado a lavorare 19

22 ACCOMPAGNO I BAMBINI A SCUOLA accompagno i bambini a scuola VADO A SCUOLA DI ITALIANO vado a scuola di italiano CUCINO cucino PRANZO pranzo LEGGO leggo LAVO lavo STIRO stiro INVITO UN AMICA invito un amica CENO ceno GUARDO LA TELEVISIONE guardo la televisione 20 FACCIO LA SPESA faccio la spesa VADO A DORMIRE vado a dormire

23 CITTÀ 21

24 TRASPORTI I MEZZI DI TRASPORTO BICICLETTA bicicletta MOTO moto AUTO auto AUTOAMBULANZA autoambulanza TAXI taxi SCUOLABUS scuolabus AUTOBUS autobus TRAM tram METRO metro AEREO aereo BARCA barca NAVE nave TRENO treno 22

25 PALAZZO - CONDOMINIO 23

26 CASA (CAMERE) 24

27 25

28 26

29 27

30 28

31 CASA CANCELLO cancello SCALA scala ASCENSORE ascensore MANCORRENTE mancorrente PORTA porta CAMPANELLO campanello ZERBINO zerbino CHIAVE chiave FINESTRA finestra PERSIANE persiane TAPPARELLA tapparella VETRI vetri 29

32 LAMPADARIO lampadario PORTAOMBRELLI portaombrelli ATTACCAPANNI attaccapanni TERMOSIFONE termosifone STUFA stufa ASPIRAPOLVERE aspirapolvere LAVATRICE lavatrice TELEFONO telefono TELEVISORE televisore PRESA DI CORRENTE presa di corrente INTERRUTTORE interruttore MANIGLIA maniglia 30

33 ARTICOLI DA CUCINA PIATTI piatti POSATE posate ATTREZZI attrezzi TEIERA teiera BICCHIERE bicchiere TAZZA E PIATTINO tazza e piattino PADELLA padella PENTOLA E COPERCHIO pentola e coperchio OLIERA oliera MACINA PEPE macina pepe SALIERA saliera 31

34 IMBUTO imbuto SPREMILIMONI spremilimoni SCHIACCIAPATATE schiacciapatate PASSAVERDURE passaverdure GRATTUGIA grattugia SCOLAPASTA scolapasta SCHIACCIANOCI schiaccianoci MATTERELLO matterello FRULLATORE frullatore BILANCIA bilancia TEGLIA teglia TORTIERA tortiera 32

35 ARTICOLI DA BAGNO SAPONETTA saponetta SAPONE LIQUIDO sapone liquido SHAMPOO shampoo DEODORANTE deodorante PROFUMO profumo CREMA DI BELLEZZA crema di bellezza SPAZZOLINO spazzolino DENTIFRICIO dentifricio BURRO DI CACAO burro di cacao CREMA (O CERETTA) DEPILATORIA crema (o ceretta) depilatoria SPECCHIO specchio PINZETTE pinzette BILANCIA PESAPERSONE bilancia pesapersone BORSA ACQUA CALDA borsa acqua calda BORSA GHIACCIO borsa ghiaccio 33

36 BEVANDE ACQUA acqua LATTE latte TÈ tè CAFFÈ caffè CAPPUCCINO cappuccino TISANA tisana SUCCO succo di frutta BIBITA bibita SPREMUTA spremuta VINO vino BIRRA birra SPUMANTE spumante 34

37 CIBO PANE pane BISCOTTI biscotti FORMAGGIO formaggio MARMELLATA marmellata MIELE miele YOGURT yogurt ZUCCHERO zucchero SALE PEPE sale - pepe ACETO aceto OLIO olio BURRO burro PANNA panna 35

38 UOVO uovo RISO riso PIZZA pizza PASTA AGNOLOTTI agnolotti FARFALLE farfalle FUSILLI fusilli LASAGNE lasagne SPAGHETTI spaghetti TORTELLINI tortellini DOLCI CARAMELLA caramella CIOCCOLATO cioccolato CORNETTO cornetto TORTA torta CROSTATA crostata GELATO gelato 36

39 CARNE VITELLO MANZO vitello manzo POLLO pollo AGNELLO agnello MONTONE montone TACCHINO tacchino CONIGLIO coniglio PESCE pesce MAIALE maiale TONNO tonno PROSCIUTTO prosciutto 37 SALAME salame

40 FRUTTA ALBICOCCA albicocca ANANAS ananas ANGURIA anguria ARANCIA arancia BANANA banana CASTAGNA castagna CILIEGIA ciliegia COCCO cocco FICO fico FRAGOLA fragola KAKI kaki KIWI kiwi LIMONE limone MANDARINO mandarino MELA mela 38

41 MELONE melone PERA pera PESCA pesca POMPELMO pompelmo SUSINA PRUGNA susina - prugna UVA uva FRUTTA SECCA ARACHIDE arachide MANDORLA mandorla NOCCIOLA nocciola NOCE noce PINOLO pinolo PISTACCHIO pistacchio 39

42 VERDURA AGLIO aglio BIETA bieta BROCCOLO broccolo CARCIOFO carciofo CAROTA carota CAVOLFIORE cavolfiore CETRIOLO cetriolo CIPOLLA cipolla FAGIOLI fagioli FAGIOLINI fagiolini FINOCCHIO finocchio FUNGO fungo INSALATA insalata MAIS mais MELANZANA melanzana 40

43 PEPERONCINO peperoncino PEPERONE peperone PISELLI piselli POMODORO pomodoro PORRO porro SEDANO sedano SPINACI spinaci ZUCCA zucca ZUCCHINA zucchina ERBE AROMATICHE BASILICO basilico MENTA menta ORIGANO origano PREZZEMOLO prezzemolo SALVIA salvia ROSMARINO rosmarino 41

44 MERCATO 42

45 SPESA SCAFFALE scaffale CARRELLO carrello SCONTI sconti CASSA cassa PAGAMENTI CONTANTI contanti CARTA DI CREDITO carta di credito BANCOMAT bancomat 43 ASSEGNI assegni

46 ABBIGLIAMENTO INTIMO MUTANDE mutande CANOTTIERA canottiera CALZE calze COLLANT collant REGGISENO reggiseno CALZAMAGLIA calzamaglia BIANCHERIA CAMICIA DA NOTTE camicia da notte PIGIAMA pigiama ACCAPPATOIO accappatoio VESTITI GONNA gonna VESTITO vestito 44 CAMICIA camicia

47 MAGLIETTA (T-SHIRT) maglietta FELPA felpa MAGLIONE maglione PILE pile TUTA tuta BRETELLE bretelle PANTALONI pantaloni PANTALONCINI pantaloncini JEANS jeans CRAVATTA GIACCA GILET cravatta giacca gilet GIUBBOTTO giubbotto GIACCONE giaccone 45 CAPPOTTO cappotto

48 CINTURA cintura VELO velo GUANTI guanti BERRETTO berretto SCIARPA sciarpa CAPPELLO cappello CALZATURE PANTOFOLE pantofole ZOCCOLI zoccoli SANDALI sandali SCARPE scarpe SCARPE DA GINNASTICA STIVALI stivali scarpe da ginnastica PISCINA - MARE COSTUME costume CUFFIA cuffia 46 CIABATTE ciabatte

49 SCUOLA ZAINO zaino LIBRO libro QUADERNO quaderno DIARIO diario PORTAPENNE portapenne PENNA - BIRO penna - biro MATITA matita GOMMA gomma TEMPERAMATITE temperamatite COLLA STICK colla stick MATITE COLORATE matite colorate RIGHELLO righello SQUADRA squadra PENNARELLI pennarelli PAGELLA pagella 47

50 LAVORO CASALINGA casalinga COLF colf BADANTE badante CASSIERA cassiera PARRUCCHIERA parrucchiera SARTA sarta AUTISTA autista BARBIERE barbiere FRUTTIVENDOLO VERDURIERE fruttivendolo-verduriere CONTADINO contadino ELETTRICISTA elettricista FALEGNAME falegname 48

51 CUOCO cuoco PIZZAIOLO pizzaiolo PASTICCERE pasticcere INFERMIERA infermiera MAESTRA maestra COMMESSA commessa MEDICO (DOTTORE) medico (dottore) GINECOLOGO ginecologo DENTISTA dentista GIARDINIERE giardiniere IDRAULICO idraulico IMBIANCHINO imbianchino 49

52 CAMERIERE cameriere IMPIEGATO impiegato MACELLAIO macellaio INSEGNANTE insegnante SCOLARO - STUDENTE scolaro - studente OPERAIO operaio MURATORE muratore SPAZZINO spazzino SCARICATORE scaricatore VIGILE URBANO vigile urbano POLIZIOTTO poliziotto CARABINIERE carabiniere 50

53 METEO SOLE sole AFA afa VENTO vento NUVOLE nuvole PIOGGIA pioggia TEMPORALE temporale GRANDINE grandine NEVE neve NEBBIA nebbia 51

54 COLORI GIALLO GRIGIO ARANCIONE BLU ROSA AZZURRO VIOLA CELESTE ROSSO VERDE CHIARO MARRONE VERDE SCURO NERO BIANCO 52

55 CORPO UMANO 53

56 TESTA 54

57 ASPETTO FISICO STATURA ALTA MEDIA BASSA CORPORATURA MAGRA NORMALE ROBUSTA CARNAGIONE (PELLE) CHIARA SCURA OLIVASTRA ROSEA CAPELLI BIANCHI BIONDI CASTANI NERI ROSSI LISCI RICCI ONDULATI CRESPI CORTI LUNGHI OCCHI NERI MARRONI VIOLA AMBRA 55 VERDI GRIGI BLU AZZURRI

58 ORGANI GENITALI FEMMINILI GRAVIDANZA FINE DELLA GRAVIDANZA 56

59 ARTICOLI PER NEONATI CULLA culla CARROZZINA carrozzina PANNOLINO pannolino POMATA pomata BILANCIA bilancia PASSEGGINO passeggino TUTINA tutina BAVAGLINO bavaglino CIUCCIO ciuccio BIBERON biberon 57

60 SCHELETRO 58

61 CIRCOLAZIONE CUORE GRUPPO SANGUIGNO GRUPPO O GRUPPO A GRUPPO B GRUPPO AB 59 FATTORE RH + FATTORE RH -

62 RESPIRAZIONE MANGIANDO, SI CHIUDE LA LARINGE, PER NON FARE ENTRARE IL CIBO NEI POLMONI 60

63 DIGESTIONE 61

64 APPARATO URINARIO 62

65 MEDICINE CAPSULE capsule SUPPOSTE supposte COMPRESSE compresse SCIROPPO sciroppo GOCCE gocce FIALE fiale SIRINGA siringa TERMOMETRO termometro DISINFETTANTE disinfettante POMATA pomata BENDA benda CEROTTO cerotto CONTROLLARE LA DATA DI SCADENZA! 63

66 MEDICI L OCULISTA CURA GLI OCCHI E CONTROLLA LA VISTA L OTORINO CURA ORECCHIE, NASO E GOLA E CONTROLLA L UDITO IL DENTISTA CURA I DENTI LO PNEUMOLOGO CURA I POLMONI IL CARDIOLOGO CURA IL CUORE L ANGIOLOGO CURA LE VENE E LE ARTERIE L ORTOPEDICO CURA LE OSSA, I MUSCOLI, LE ARTICOLAZIONI IL DERMATOLOGO CURA LA PELLE IL NEUROLOGO CURA IL SISTEMA NERVOSO IL RADIOLOGO LEGGE LE RADIOGRAFIE IL GINECOLOGO CURA L APPARATO GENITALE DELLA DONNA L OSTETRICO AIUTA LA DONNA A PARTORIRE L UROLOGO CURA L APPARATO URINARIO L ONCOLOGO CURA I TUMORI L ENDOCRINOLOGO CURA LE GHIANDOLE IL PEDIATRA CURA I BAMBINI IL GERIATRA CURA GLI ANZIANI L ALLERGOLOGO CURA LE ALLERGIE IL CHIRURGO FA LE OPERAZIONI LO PSICOLOGO AIUTA A RISOLVERE I PROBLEMI DI COMPORTAMENTO E DI RELAZIONE LO PSCHIATRA CURA I DISTURBI DELLA MENTE 64

67 INDICE PRESENTAZIONE 1 ARTICOLI DA BAGNO 33 DATI ANAGRAFICI 2 BEVANDE 34 DOCUMENTI 3 CIBO 35 ALFABETO 4 CARNE 37 EUROPA - NORD AFRICA 5 FRUTTA 38 EGITTO 6 VERDURA 40 MAROCCO 7 MERCATO 42 ITALIA 8 SPESA 43 SALUTI 9 ABBIGLIAMENTO 44 PRESENTAZIONI 10 SCUOLA 47 CORTESIA 11 LAVORO 48 FAMIGLIA 12 METEO 51 PARENTI 13 COLORI 52 TEMPO 14 TESTA 54 GIORNATA 15 ASPETTO FISICO 55 SETTIMANA 15 ORGANI GENITALI FEMMINILI 56 ANNO 16 GRAVIDANZA 56 STAGIONI 16 ARTICOLI PER NEONATI 57 ORE 17 SCHELETRO 58 AZIONI DELLA GIORNATA 19 CIRCOLAZIONE 59 CITTÀ 21 RESPIRAZIONE 60 TRASPORTI 22 DIGESTIONE 61 PALAZZO - CONDOMINIO 23 APPARATO URINARIO 62 CASA (CAMERE) 24 MEDICINE 63 CASA 29 MEDICI 64 ARTICOLI DA CUCINA 31

68

MARINELLA EUSEBI MANGANO TORINO LA MIA CITTÀ CORSO BASE DI AVVICINAMENTO ALLA LINGUA E ALLA CULTURA ITALIANA PER DONNE NORDAFRICANE

MARINELLA EUSEBI MANGANO TORINO LA MIA CITTÀ CORSO BASE DI AVVICINAMENTO ALLA LINGUA E ALLA CULTURA ITALIANA PER DONNE NORDAFRICANE MARINELLA EUSEBI MANGANO TORINO LA MIA CITTÀ CORSO BASE DI AVVICINAMENTO ALLA LINGUA E ALLA CULTURA ITALIANA PER DONNE NORDAFRICANE QUADERNO B EDIZIONE: SETTEMBRE 2014 MEIC MOVIMENTO ECCLESIALE DI IMPEGNO

Dettagli

COGNOME NOME QUADERNO B ESERCIZI CHI SEI? A CHE PIANO ABITI? IN QUALE PAESE/CITTÀ ABITI? QUAL È LA TUA NAZIONALITÀ? QUAL È LA TUA DATA DI NASCITA?

COGNOME NOME QUADERNO B ESERCIZI CHI SEI? A CHE PIANO ABITI? IN QUALE PAESE/CITTÀ ABITI? QUAL È LA TUA NAZIONALITÀ? QUAL È LA TUA DATA DI NASCITA? COGNOME NOME QUADERNO B ESERCIZI CHI SEI? COME TI CHIAMI? QUAL È IL TUO NOME E COGNOME? DOVE ABITI? QUAL È IL TUO INDIRIZZO? A CHE PIANO ABITI? IN QUALE PAESE/CITTÀ ABITI? QUAL È IL TUO NUMERO DI TELEFONO?

Dettagli

AL MERCATO PROPOSTE MATERIALI

AL MERCATO PROPOSTE MATERIALI AL MERCATO PROPOSTE visite al mercato di quartiere e a negozi di vario genere verbalizzazione delle esperienze realizzate domande adeguate per acquistare, per chiedere il prezzo nomenclatura di: merce,

Dettagli

Videók forgatókönyve. 1. Videó: Eszem-iszom 2. Videó: Mosolygós jó reggelt 3. Videó: Gyere, játszunk!

Videók forgatókönyve. 1. Videó: Eszem-iszom 2. Videó: Mosolygós jó reggelt 3. Videó: Gyere, játszunk! Videók forgatókönyve 1. Videó: Eszem-iszom 2. Videó: Mosolygós jó reggelt 3. Videó: Gyere, játszunk! 1. Videó: Eszem-iszom Videók forgatókönyve további információ a www.littlepim.hu oldalon Little Pim

Dettagli

Indice analitico. Il tempo e i numeri

Indice analitico. Il tempo e i numeri Indice analitico Il tempo e i numeri Esercizio 1 e 2 Il lunedì il parrucchiere è chiuso Il martedì faccio la spesa Il mercoledì accompagno i bambini in piscina Il giovedì c è mercato Al venerdì vado alla

Dettagli

TEST DI ITALIANO L2 LIVELLO A2

TEST DI ITALIANO L2 LIVELLO A2 Cognome e nome:. Data:.. TEST DI ITALIANO L2 LIVELLO A2 1. Scrivi i nomi sotto le immagini............. 1 2. Completa le frasi. Prendo due chili di Per fare la torta devo comprare anche le Per favore,

Dettagli

Course Content. Level 1. Italiano. Italien. Contenido del curso Contenu du cours Kursinhalt Contenuto del corso

Course Content. Level 1. Italiano. Italien. Contenido del curso Contenu du cours Kursinhalt Contenuto del corso Italiano Level 1 Italian Italiano Italien Italienisch Course Content Contenido del curso Contenu du cours Kursinhalt Contenuto del corso VERSION 3 Italiano Level 1 Italian Italiano Italien Italienisch

Dettagli

AL SUPERMERCATO UNITÁ 11

AL SUPERMERCATO UNITÁ 11 AL SUPERMERCATO Che cosa ci serve questa settimana? Un po di tutto; per cominciare il pane. Sì, prendiamo due chili di pane. Ci serve anche il formaggio. Sì, anche il burro. Prendiamo 3 etti di formaggio

Dettagli

Indice Ricette di Buona Cucina

Indice Ricette di Buona Cucina Indice Ricette di Buona Cucina Stuzzichini Bruschetta semplice... 66 Bruschetta al pomodoro... 67 Bruschetta ricca... 68 Formaggio greco con olive e basilico... 70 Pomodorini alla mozzarella e pesto...

Dettagli

Chiavi. Unità 1. Tutti a scuola! 5. a. 2-due, b. 7-sette, c. 4-quattro, d. 10-dieci, e. 9- nove, f. 1-uno, g. 8-otto, h. 6-sei, i.

Chiavi. Unità 1. Tutti a scuola! 5. a. 2-due, b. 7-sette, c. 4-quattro, d. 10-dieci, e. 9- nove, f. 1-uno, g. 8-otto, h. 6-sei, i. Chiavi Chiavi del Libro dello studente Unità introduttiva. Ciao! Come ti chiami? Hamid, Paula, Simone, Edmond, Fang Fang 3. Hamid, terza B; Paula, terza B; Fang Fang, compagna; Edmond, terza B 4. Fang

Dettagli

Da Dalle Grave R. Perdere e Mantenere il Peso. Positive Press: Verona, 2010. I gruppi alimentari ed il sistema di scambio degli alimenti

Da Dalle Grave R. Perdere e Mantenere il Peso. Positive Press: Verona, 2010. I gruppi alimentari ed il sistema di scambio degli alimenti Da Dalle Grave R. Perdere e Mantenere il Peso. Positive Press: Verona, 2010 I gruppi alimentari ed il sistema di scambio degli alimenti Per avere un alimentazione varia, senza assumere elevati quantitativi

Dettagli

Così nasce il questionario che stai per compilare.

Così nasce il questionario che stai per compilare. Premessa Una sana alimentazione e l attività fisica sono fondamentali per mantenere a lungo uno stato di benessere. Spesso però mancano informazioni precise e chi sa cosa dovrebbe fare non sempre applica,

Dettagli

Progetto italiano Junior 1- Test di progresso

Progetto italiano Junior 1- Test di progresso TEST DI PROGRESSO (Unità introduttiva) 1) Trasforma al plurale i seguenti sostantivi: a) pizza b) spaghetto c) chiave d) cane e) casa 2) Completa il mini dialogo correttamente. Buongiorno Laura, (1)...

Dettagli

un bambino ( ) a che ora parti da casa per andare a scuola Spesso ( ) ( )

un bambino ( ) a che ora parti da casa per andare a scuola Spesso ( ) ( ) INDOVINA COSA MANGIO Ciao! La Commissione Mensa, composta dai genitori di alcuni ragazzi che frequentano la tua stessa scuola, si occupa di ciò che mangi in mensa. Il suo obiettivo è quello di migliorare

Dettagli

QUINTA LEZIONE Facciamo la spesa

QUINTA LEZIONE Facciamo la spesa QUINTA LEZIONE Facciamo la spesa 5 Oggi dobbiamo fare la spesa perché questa sera vogliamo organizzare una festa a casa nostra. Così decidiamo di andare al supermercato, quello di fronte alla banca, dove

Dettagli

Copione audio online. Copione audio online sezione Che cosa abbiamo imparato? Unità 1. Unità 2. No, non sono io. Io sono Anna.

Copione audio online. Copione audio online sezione Che cosa abbiamo imparato? Unità 1. Unità 2. No, non sono io. Io sono Anna. Copione audio online sezione Che cosa abbiamo imparato? Unità 1 Io sono Anna, tu chi sei? Tu sei Maria? Tu sei Maria? Come ti chiami? Come si chiama? Mi può dire il suo cognome lettera per lettera? Mi

Dettagli

Corso ITALIANO Prof.ssa S. DOTTI Liv. 2

Corso ITALIANO Prof.ssa S. DOTTI Liv. 2 SPEDIRE UNA LETTERA A.: Con queste telefonate internazionali spendo un sacco di soldi. B.: A.: B.: A.: B.: A.: B.: Perché non scrivi una lettera? Così hai la possibilità di dire tutto quello che vuoi.

Dettagli

GIOCHI IL PRANZO È SANO CON MELAROSSA

GIOCHI IL PRANZO È SANO CON MELAROSSA PROGETTO SCUOLA MELAROSSA GIOCHI IL PRANZO È SANO CON MELAROSSA con la supervisione del professor Pietro A. Migliaccio Presidente di SISA, Società Italiana di Scienza dell Alimentazione e la collaborazione

Dettagli

Alessia Consolaro TIAMI 180. Spirelab

Alessia Consolaro TIAMI 180. Spirelab Alessia Consolaro TIAMI 180 Spirelab ALESSIA CONSOLARO 23-10-2012 T2085 25% LOW 50% MEDIUM 75% HIGH 100% Carni Agnello 5% Anatra 0% Cavallo 0% Cinghiale 0% Coniglio 0% Fagiano 0% Lepre 0% Maiale 0% Manzo

Dettagli

Elvira Khakimova. Finder 184. Spirelab

Elvira Khakimova. Finder 184. Spirelab Elvira Khakimova Finder 184 Spirelab ELVIRA KHAKIMOVA 23-01-2012 F1954 25% LOW 50% MEDIUM 75% HIGH 100% Carni Agnello 9% Anatra 0% Cavallo 0% Cinghiale 0% Coniglio 0% Fagiano 0% Lepre 0% Maiale 0% Manzo

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE LE RISPOSTE NEL FOGLIO DELLE RISPOSTE.

Dettagli

Indicazioni alimentari per addominalepernatale. Queste ricette e indicazioni non sostituiscono la dieta di un medico nutrizionista in alcun caso.

Indicazioni alimentari per addominalepernatale. Queste ricette e indicazioni non sostituiscono la dieta di un medico nutrizionista in alcun caso. Indicazioni alimentari per addominalepernatale. Queste ricette e indicazioni non sostituiscono la dieta di un medico nutrizionista in alcun caso. Per seguire tutti gli allenamenti collegati al sito www.workout-italia.it

Dettagli

Livello CILS A1 Modulo per l integrazione in Italia

Livello CILS A1 Modulo per l integrazione in Italia Livello CILS A1 Modulo per l integrazione in Italia GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto - Prova n.1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento.

Dettagli

Lei e Lui. preparare la colazione. piangere disperatamente. pettinare i bambini. arrabbiarsi. dare l acqua alle piante. scrivere la lista della spesa

Lei e Lui. preparare la colazione. piangere disperatamente. pettinare i bambini. arrabbiarsi. dare l acqua alle piante. scrivere la lista della spesa 5 Lei e Lui 1 Chi fa cosa? Lavora con un compagno. Insieme guardate questa famiglia: lei, lui, un bambino e una bambina. È mattina, tutti si sono appena svegliati e si preparano per uscire. Secondo voi

Dettagli

Indicazioni alimentari per addominalepernatale. Queste ricette e indicazioni non sostituiscono la dieta di un medico nutrizionista in alcun caso.

Indicazioni alimentari per addominalepernatale. Queste ricette e indicazioni non sostituiscono la dieta di un medico nutrizionista in alcun caso. Indicazioni alimentari per addominalepernatale. Queste ricette e indicazioni non sostituiscono la dieta di un medico nutrizionista in alcun caso. Per seguire tutti gli allenamenti collegati al sito www.workout-italia.it

Dettagli

AL MERCATO DELLA FRUTTA E VERDURA (in febbraio)

AL MERCATO DELLA FRUTTA E VERDURA (in febbraio) AL MERCATO DELLA FRUTTA E VERDURA (in febbraio) La classe si è recata al mercato delle erbe per vedere gli ortaggi della stagione invernale. Gli ortaggi sono venduti dagli stessi produttori. Oltre agli

Dettagli

La dieta della gravidanza

La dieta della gravidanza La dieta della gravidanza La gravidanza è un evento fondamentale nella vita degli individui e, grazie alle nuove acquisizioni nel campo della nutrizione, oggi possiamo con la corretta alimentazione evitare

Dettagli

Colazione (abbondante)

Colazione (abbondante) Dr Fabrizio Moda Specialista in Scienza dell Alimentazione www.dietadellasalute.com fabrizio.moda@libero.it Dieta Michele Consigli alimentari per un Uomo Colazione (abbondante) 1) Un frutto fresco di stagione

Dettagli

PROGETTO ALIMENTAZIONE E SALUTE

PROGETTO ALIMENTAZIONE E SALUTE Anno Scolastico 2008/2009 PROGETTO ALIMENTAZIONE E SALUTE Scuola primaria I. Calvino II Circolo di Fossano Anno Scolastico 2008/2009 Scuola primaria I. Calvino II Circolo di Fossano PROGETTO ALIMENTAZIONE

Dettagli

Indicazioni alimentari per addominalepernatale. Queste ricette e indicazioni non sostituiscono la dieta di un medico nutrizionista in alcun caso.

Indicazioni alimentari per addominalepernatale. Queste ricette e indicazioni non sostituiscono la dieta di un medico nutrizionista in alcun caso. Indicazioni alimentari per addominalepernatale. Queste ricette e indicazioni non sostituiscono la dieta di un medico nutrizionista in alcun caso. Per seguire tutti gli allenamenti collegati al sito www.workout-italia.it

Dettagli

RISCRIVI SUL FOGLIO CHE VIENE DOPO QUESTE FRASI IN ORDINE:

RISCRIVI SUL FOGLIO CHE VIENE DOPO QUESTE FRASI IN ORDINE: RISCRIVI SUL FOGLIO CHE VIENE DOPO QUESTE FRASI IN ORDINE: La frase la maestra scrive sulla lavagna Chiara una foto ai bambini fa Una torta prepara la mamma al cioccolato Giocano con la corda i ragazzi

Dettagli

TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' COMPRESA TRA I 16 E I 36 MESI

TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' COMPRESA TRA I 16 E I 36 MESI TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' COMPRESA TRA I 16 E I 36 MESI TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' COMPRESA TRA I 16 E I 36 MESI PRANZO PRIMA SETTIMANA LUNEDI': MARTEDI : MERCOLEDI :

Dettagli

CORSO DI ITALIANO PER STRANIERI VIGEVANO I CIRCOLO A.S.2011-2012

CORSO DI ITALIANO PER STRANIERI VIGEVANO I CIRCOLO A.S.2011-2012 CORSO DI ITALIANO PER STRANIERI VIGEVANO I CIRCOLO A.S.2011-2012 GRAMMATICA ITALIANA BASE ALFABETO: A B C D E F G H I K L M N O P Q R S T U V Z a b c d e f g h i k l m n o p q r s t u v z PRONOMI PERSONALI

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A2

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A2 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

LISTA ALIMENTI, MACRONUTRIENTI LISTA DELLA SPESA

LISTA ALIMENTI, MACRONUTRIENTI LISTA DELLA SPESA LISTA ALIMENTI, MACRONUTRIENTI LISTA DELLA SPESA MACRO & GROCERY 1 PIANO PERSONALIZZATO Il fatto che stai leggendo questo ebook significa che conosci l'importanza della giusta nutrizione Quando cerchiamo

Dettagli

RICETTE CON IL PROGRAMMA: PANE BIANCO

RICETTE CON IL PROGRAMMA: PANE BIANCO Indice Scegliere la macchina del pane...................................... 2 Conosciamo gli ingredienti......................................... 2 Test per verificare la forza di una farina..............................

Dettagli

ITALIANO ITALIEN. Course Content レベル 1 단계 1. Livello 1. Nivel 1 1级 意大利语. Nível 1. Niveau 1 イタリア語 이탈리아어

ITALIANO ITALIEN. Course Content レベル 1 단계 1. Livello 1. Nivel 1 1级 意大利语. Nível 1. Niveau 1 イタリア語 이탈리아어 ITALIANO Stufe 1 Level 1 イタリア語 ITALIENISCH ITALIAN 단계 1 Livello 1 Nivel 1 ITALIANO ITALIANO Nível 1 Niveau 1 レベル 1 이탈리아어 1级 意大利语 ITALIANO ITALIEN Course Content Contenido del curso Contenu du cours Kursinhalt

Dettagli

Esercizi pronomi diretti

Esercizi pronomi diretti 1. Completate con i pronomi diretti: Esercizi pronomi diretti 1. Marina ha la tosse, dobbiamo portar dal dottore. 2. Signorina, prego di salutare i Suoi genitori quando vedrà. 3. Caro, sei libero stasera?

Dettagli

BI-FOOD TEST. Test pratico ed economico basato su prelievo di sangue venoso o capillare da dito.

BI-FOOD TEST. Test pratico ed economico basato su prelievo di sangue venoso o capillare da dito. LABORATORIO DI PATOLOGIA CLINICA MURICCHIO di Dott.sa Daniela Fasce &C. s.a.s. via Rattazzi, 36-19121 La Spezia tel./fax 0187 22953 CF - P.IVA 00762660116 - e mail: lab.muricchiodifasce@libero.it BI-FOOD

Dettagli

Terapia radiante sulla pelvi con tecnica selettiva (esclusione dell intestino) e Nutrizione

Terapia radiante sulla pelvi con tecnica selettiva (esclusione dell intestino) e Nutrizione Terapia radiante sulla pelvi con tecnica selettiva (esclusione dell intestino) e Nutrizione Lo IEO pubblica una collana di Booklets al fine di aiutare il paziente a gestire eventuali problematiche (quali

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

Simonetta Cosentino!!!!!!!!!!!!!!! MENU SCUOLA PRIMARIA DON LUCIANO SARTI

Simonetta Cosentino!!!!!!!!!!!!!!! MENU SCUOLA PRIMARIA DON LUCIANO SARTI Menu Scuole Don Luciano Sarti Simonetta Cosentino 2013-2014 MENU SCUOLA PRIMARIA DON LUCIANO SARTI Imparare a mangiare bene per crescere bene La refezione scolastica ha un ruolo fondamentale nell alimentazione

Dettagli

Che cos e il porta a porta?

Che cos e il porta a porta? Che cos e il porta a porta? È un nuovo modo di realizzare la raccolta dei rifiuti urbani. Si eliminano quasi tutti i cassonetti su strada e vengono consegnate ad ogni utenza piccole pattumiere in cui depositare

Dettagli

Dieta facile ed efficace

Dieta facile ed efficace Dieta una frase che a molti fà paura, ma in realtà dal Latino Dieta a sua volta derivante dal greco DIAITA che significa vita, modo di vivere (da cui ancora DIAITA ovvero alimentare, regime alimentare,

Dettagli

Settore Politiche Educative e Giovanili Servizio Politiche Educative per l'infanzia

Settore Politiche Educative e Giovanili Servizio Politiche Educative per l'infanzia COMUNE DI SASSARI Settore Politiche Educative e Giovanili Servizio Politiche Educative per l'infanzia SEZIONI SPERIMENTALI VIA BARBAGIA E NIDO D'INFANZIA AZIENDALE VIA SATTA: Menù, composizione degli alimenti

Dettagli

Settore Politiche Educative e Giovanili Servizio Politiche Educative per l'infanzia

Settore Politiche Educative e Giovanili Servizio Politiche Educative per l'infanzia COMUNE DI SASSARI Settore Politiche Educative e Giovanili Servizio Politiche Educative per l'infanzia NIDI D'INFANZIA DI VIA SATTA, SEZIONE SPERIMENTALE DI VIA BARBAGIA E SEZIONE PRIMAVERA DI VIA BERLINGUER

Dettagli

- Risotto giallo - Petto di tacchino al limone - Fagiolini lessati - Pane e frutta

- Risotto giallo - Petto di tacchino al limone - Fagiolini lessati - Pane e frutta I menù dei nidi Al nido vengono proposti due diversi menù stagionali, uno per l'autunno-inverno e uno per la primavera-estate. In base alla diversa gestione del servizio mensa (cucina interna o pasto in

Dettagli

DAL MEDICO UNITÁ 9. pagina 94

DAL MEDICO UNITÁ 9. pagina 94 DAL MEDICO A: Buongiorno, dottore. B: Buongiorno. A: Sono il signor El Assani. Lei è il dottor Cannavale? B: Si, piacere. Sono il dottor Cannavale. A: Dottore, da qualche giorno non mi sento bene. B: Che

Dettagli

TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI

TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI PRANZO PRIMA SETTIMANA LUNEDI': MARTEDI': MERCOLEDI': GIOVEDI': VENERDI': PASTA AL

Dettagli

Arcangela Mastromarco

Arcangela Mastromarco Autore: Con la collaborazione di: Arcangela Mastromarco Lidia Scarabelli 1 Unità 1 Questa è la mia famiglia. Io mi chiamo Meijiao. Faccio la IV elementare. La mattina mi alzo alle 7.00, mi vesto e faccio

Dettagli

Fondazione Cusani Visconti

Fondazione Cusani Visconti MENU' DAL 1 AL 5 GIUGNO 2016 MERCOLEDI' 1 GIOVEDI' 2 VENERDI' 3 SABATO 4 DOMENICA 5 Fusilli al pomodoro e basilico Frittata Finocchi Gnocchi con salsiccia Patate arrosto Risotto alla marinara Sogliola

Dettagli

Prima settimana Seconda settimana Terza settimana Quarta settimana. pomodoro da aggiungere su richiesta

Prima settimana Seconda settimana Terza settimana Quarta settimana. pomodoro da aggiungere su richiesta PROPOSTA DI MENÙ ARTICOLATO SU QUATTRO SETTIMANE AUTUNNO INVERNO ALLEGATO G) Prima settimana Seconda settimana Terza settimana Quarta settimana Zuppa: Primo vegetariano: riso e piselli Primo: gnocchi di

Dettagli

SETTORE DI STATISTICA - Lecco. Variazioni prodotti

SETTORE DI STATISTICA - Lecco. Variazioni prodotti SETTORE DI STATISTICA - Lecco Variazioni prodotti Agosto 2011 In Aumento 01 -- alimentari e bevande analcoliche Albicocche 37 B IS Cocomeri-angurie -33 B IS Ananas 24,5 B - Susine -19,7 B IS Zucchine 16,9

Dettagli

CARATTERI NUTRIZIONALI DELLA DIETA

CARATTERI NUTRIZIONALI DELLA DIETA CARATTERI NUTRIZIONALI DELLA DIETA E una dieta ipocalorica, caratterizzata da un modulo alimentare basato su tre pasti principali: colazione, pranzo, cena con due spuntini: mattina e pomeriggi. Mangiare

Dettagli

Menù 6-12 mesi. 6-12 mesi 1ª settimana. Giovedì. Lunedì. Martedì. Venerdì. Mercoledì. Sabato

Menù 6-12 mesi. 6-12 mesi 1ª settimana. Giovedì. Lunedì. Martedì. Venerdì. Mercoledì. Sabato Menù 6-12 mesi 6-12 mesi 1ª settimana ASUR - ZT 13 - SIAN - U.O. Igiene della Nutrizione Pastina () in brodo vegetale con verdura passata Formaggio grana 15g / mozzarella 20g / caciotta dolce 20g / ricotta

Dettagli

MENU SCUOLA MATERNA, ELEMENTARE E MEDIA INFERIORE MENU ESTIVO 1 SETTIMANA

MENU SCUOLA MATERNA, ELEMENTARE E MEDIA INFERIORE MENU ESTIVO 1 SETTIMANA Allegato n. 1 MENU SCUOLA MATERNA, ELEMENTARE E MEDIA INFERIORE ANNO SCOLASTICO 2004/2005 MENU ESTIVO 1 SETTIMANA Sedani al pomodoro e basilico Prosciutto cotto e fontina o pecorino (mat) Prosciutto crudo

Dettagli

Spuntino - un frutto o uno yogurt magro, due volte a settimana si può sostituire con 20 gr di noci o mandorle - a metà mattina e di pomeriggio;

Spuntino - un frutto o uno yogurt magro, due volte a settimana si può sostituire con 20 gr di noci o mandorle - a metà mattina e di pomeriggio; DIETA da 1400 KC Colazione 1) 200 ml latte parzialmente scremato, 2 fette biscottate con un cucchiaino di marmellata, un caffè con un cucchiaino di zucchero 2) 200 ml latte parzialmente scremato, 30 gr

Dettagli

OTTAVA STORIA SONORA IN CUCINA

OTTAVA STORIA SONORA IN CUCINA OTTAVA STORIA SONORA IN CUCINA di Francesca Tammaccaro, Paolo Torresan Sequenza di suoni 1 bollire 2 friggere 3 mescolare 4 accendere il gas 5 versare 6 tagliare 38 Livello principiante Obiettivi: comprendere

Dettagli

Una settimana e sei in Zona

Una settimana e sei in Zona la Zona per lei Una settimana e sei in Zona Scopri com è facile Science in Nutrition Due minuti di attenzione Potete modificare il vostro stile alimentare entrando in Zona in una settimana Il manuale che

Dettagli

VOCABOLARIO: ABBIGLIAMENTO E ACCESSORI. Scarpa da uomo. Scarpa da donna

VOCABOLARIO: ABBIGLIAMENTO E ACCESSORI. Scarpa da uomo. Scarpa da donna SCHEDA 50 VOCABOLARIO: ABBIGLIAMENTO E ACCESSORI Scarpa da uomo Questa è una scarpa elegante. È marrone e ha i lacci. Scarpa da donna Questa scarpa è rossa e ha il tacco alto. Scarpe da ginnastica Queste

Dettagli

RISTORAZIONE SCOLASTICA COMUNE DI SIENA

RISTORAZIONE SCOLASTICA COMUNE DI SIENA RISTORAZIONE SCOLASTICA COMUNE DI SIENA CUCINA CENTRALIZZATA ASP- SERVIZI ALLA PERSONA CITTA DI SIENA A cura della Dietista Dott.ssa Giulia De Nicola e in collaborazione con i Coordinatori Emiliano Papini

Dettagli

la Zona per lei Una settimana e sei in Zona Scopri com è facile

la Zona per lei Una settimana e sei in Zona Scopri com è facile la Zona per lei Una settimana e sei in Zona Scopri com è facile Due minuti di attenzione Potete modificare il vostro stile alimentare entrando in Zona in una settimana Il manuale che avete in mano vi aiuterà

Dettagli

www.coolfoodplanet.org www.efad.org coolf et.org www.eufic.org

www.coolfoodplanet.org www.efad.org coolf et.org www.eufic.org g olf or w. coo n lf o o d p l a et. g or co w w et. ww w.efa d.o.eufic.org w ww rg Ti ricordi quando hai imparato ad andare in bicicletta? La parte più importante è stata cercare il giusto equilibrio.

Dettagli

MENU' INVERNALE 2007 2008 NIDO

MENU' INVERNALE 2007 2008 NIDO MENU' INVERNALE 2007 2008 NIDO 1 Settimana 2 Settimana 3 Settimana 4 Settimana 5 Settimana Pasta al Pomodoro riso al pomodoro risotto al pomodoro Pasta pomodoro e tonno gnocchi al pomodoro Prosciutto crudo

Dettagli

Livello CILS A1. Test di ascolto

Livello CILS A1. Test di ascolto Livello CILS A1 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

DETOX 7 GIORNI PER STARE MEGLIO

DETOX 7 GIORNI PER STARE MEGLIO DETOX 7 7 GIORNI PER STARE MEGLIO Buongiorno!!! complimenti per aver scelto il nostro programma nutrizionale DETOX-7! Per dieta DETOX s intende un programma alimentare che ha lo scopo di eliminare le tossine

Dettagli

Attenzione! orrei è una forma gentile (si chiama verbo condizionale ) per chiedere qualcosa.

Attenzione! orrei è una forma gentile (si chiama verbo condizionale ) per chiedere qualcosa. Unità 3 In biblioteca Un Traccia 10 libro in prestito 1. Leggi in coppia con un tuo compagno. Signora Roberta: Signora Roberta: Signora Roberta: Signora Roberta: Signora Roberta: Signora Roberta: Buongiorno.

Dettagli

TABELLA ALIMENTARE VEGETARIANA

TABELLA ALIMENTARE VEGETARIANA TABELLA ALIMENTARE VEGETARIANA Cereali e derivati Avena 16,9 6,9 55,7 10,6 389 Farina di avena 12,6 7,1 72,9 7,6 388 Farina di castagne 5,8 3,7 71,6 10,9 323 Farina di ceci 21,8 4,9 54,3 13,8 334 Farina

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

I LUOGHI. Osserva le immagini, quali luoghi rappresentano? ... ... ...

I LUOGHI. Osserva le immagini, quali luoghi rappresentano? ... ... ... L A CITTA PROPOSTE uscita in città lettura di insegne, segnali e immagini individuazione dei luoghi frequentati (casa, scuola, luoghi di ritrovo) ricerca di percorsi effettuati e verbalizzazione tanti

Dettagli

Le 4 fasi della dieta Dukan

Le 4 fasi della dieta Dukan Assistente Virtuale Le 4 fasi della dieta Dukan 1 L'introduzione alla Dieta Dukan: la Bibbia di chi vuole dimagrire Menu tipo della Dukan per la prima e la seconda settimana Fase 1 : Attacco La dieta Dukan

Dettagli

COMUNE DI SAN ROMANO IN GARFAGNANA PROVINCIA DI LUCCA. Ufficio Scuola. Menù mensa scolastica scuola dell Infanzia e Primaria GRAMMATURE ALIMENTI

COMUNE DI SAN ROMANO IN GARFAGNANA PROVINCIA DI LUCCA. Ufficio Scuola. Menù mensa scolastica scuola dell Infanzia e Primaria GRAMMATURE ALIMENTI COMUNE DI SAN ROMANO IN GARFAGNANA PROVINCIA DI LUCCA Ufficio Scuola Menù mensa scolastica scuola dell Infanzia e Primaria GRAMMATURE ALIMENTI 1 SETTIMANA LUNEDI MATERNA ( gr. ) ELEMENTARE ( gr. ) Riso

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

1. COMPLETA IL PRESENTE DEI VERBI MODALI

1. COMPLETA IL PRESENTE DEI VERBI MODALI QUINTA UNITÀ 5 In questa unità puoi esercitarti su: elementi di grammatica: VERBI MODALI (volere, dovere, potere) PREPOSIZIONI ARTICOLATE (del, nel, dal, al, sul,..) lessico e funzioni linguistico - comunicative:

Dettagli

Ordine Militare e Religioso dei Cavalieri di Cristo Gran Priorato d Italia Organizzazione non lucrativa

Ordine Militare e Religioso dei Cavalieri di Cristo Gran Priorato d Italia Organizzazione non lucrativa Spett.le Casa Famiglia Papa Giovanni XXIII 12084 Mondovì (CN) In riferimento alla Vostra richiesta datata 19 Novembre u.s., ed in occasione delle prossime Festività Natalizie, questo Ordine, sperando di

Dettagli

Piano alimentare Lunedì 1 Settimana. Prima colazione

Piano alimentare Lunedì 1 Settimana. Prima colazione Piano alimentare Lunedì 1 Settimana Farro con il pomodoro Farro gr 120 Salsa di pomodoro gr 90 Patate gr 200 Banane gr 200 Vitello magro gr 100 Cipolle gr 200 Ananas gr 280 Pane integrale gr 100 9 cucchiaini

Dettagli

E importante che il paziente con Insufficienza renale cronica comprenda che una corretta alimentazione è come una medicina.

E importante che il paziente con Insufficienza renale cronica comprenda che una corretta alimentazione è come una medicina. Perché è necessaria la dieta nella IRC? La principale funzione dei reni è quella di eliminare con le urine le scorie, l acqua e sali minerali nella quantità necessaria. Nella Insufficienza renale cronica

Dettagli

S a n a. Gioca con noi! A l i m e n t a z i o n e

S a n a. Gioca con noi! A l i m e n t a z i o n e Regole per 10 una S a n a Gioca con noi! A l i m e n t a z i o n e Ti ricordi quando hai imparato ad andare in bicicletta? La parte più importante è stata cercare il giusto equilibrio. Una volta che l

Dettagli

Esame scritto per passare al secondo livello (Unita 1-4) ( 1-4)

Esame scritto per passare al secondo livello (Unita 1-4) ( 1-4) Esame scritto per passare al secondo livello (Unita 1-4) ( 1-4) ompilate le prime tre righe e aspettate le istruzioni dell insegnante Nome Cognome Classe Punti (Totale ) Percentuale Promosso/respinto (Per

Dettagli

Allegato A) SCHEMA MENU TIPO

Allegato A) SCHEMA MENU TIPO SCHEMA MENU TIPO Allegato A) Mesi 3 3 pasti di latte intero fresco diluito secondo le dosi indicate dal pediatra del bambino + 5 gr. di zucchero ogni 100 gr. di liquido (oppure malto destrine) + eventuale

Dettagli

Piano nutrizionale per 30 giorni. Copyright 2012 Sergio Chisari Fitnes1s - P.IVA 08362770961 Tutti i Diritti Riservati

Piano nutrizionale per 30 giorni. Copyright 2012 Sergio Chisari Fitnes1s - P.IVA 08362770961 Tutti i Diritti Riservati it Piano nutrizionale per 30 giorni Copyright 2012 Sergio Chisari Fitnes1s - P.IVA 08362770961 Tutti i Diritti Riservati L'unità di misura tazza che uso per i vari pasti corrisponde ad una tazza di circonferenza

Dettagli

I NOSTRI PRODOTTI Ingredienti Confezione

I NOSTRI PRODOTTI Ingredienti Confezione Azienda Agricola" Cascina Molino Torrine" Via Campi di giugno, 47 www.cascinemolinotorrine.com info@cascinamolinotorrine.com 0161 966893 Cell. 335-6899938 Aceti al rosmarino I NOSTRI PRODOTTI Ingredienti

Dettagli

LA TOSCANA IN TAVOLA

LA TOSCANA IN TAVOLA LA TOSCANA IN TAVOLA INDICE Marmellate Confettura di albicocche p.6 Confettura di amarene p.7 Marmellata di arance p.8 Crema di castagne p.9 Confettura di fichi e rum p.10 Confettura di frutti di bosco

Dettagli

DIMAGRITE COME LE STAR

DIMAGRITE COME LE STAR DIMAGRITE COME LE STAR APPETITE STOP FAT BURNER METABOLISM BOOST COME DEVE ESSERE LA MIA ALIMENTAZIONE? LISTA DEGLI ALIMENTI COSA POSSO MANGIARE? PERCHÉ NON POSSO CONSUMARE INDICAZIONI PER 30 GIORNI

Dettagli

Parole e lettere. 1 Osservate le foto. Cos è l Italia per voi? 2 Lavorate in coppia. Abbinate le foto numerate a queste parole.

Parole e lettere. 1 Osservate le foto. Cos è l Italia per voi? 2 Lavorate in coppia. Abbinate le foto numerate a queste parole. Parole e lettere 1 Osservate le foto. Cos è l Italia per voi? 2 1 3 4 5 6 8 7 2 Lavorate in coppia. Abbinate le foto numerate a queste parole. musica spaghetti espresso cappuccino opera arte moda cinema

Dettagli

Verde Celeste Arancione Marrone Turchese

Verde Celeste Arancione Marrone Turchese BESEDIŠČE: A numero di scarpe A pieghe A pois Abbigliamento classico Acquistare Aderente Anello Ballerine Borsetta Borsone Calze Calzini Camicetta Camicia Cappello Cappotto Cinture Classiche Collana Collant

Dettagli

DIETA - Esempio di stampa Prime scelte/alternative con porzioni

DIETA - Esempio di stampa Prime scelte/alternative con porzioni DIETA - Esempio di stampa Prime scelte/alternative con porzioni Colazione Latte di vacca parzial. scremato Yogurt magro alla frutta Spremuta di arancia Fette biscottate Biscotti secchi Miele Una Tazza

Dettagli

Inhalt 0.4 Il singolare maschile dei nomi e degli aggettivi 4 0.5 Il singolare femminile dei nomi e degli aggettivi 5

Inhalt 0.4 Il singolare maschile dei nomi e degli aggettivi 4 0.5 Il singolare femminile dei nomi e degli aggettivi 5 Inhalt 0.4 Il singolare maschile dei nomi e degli aggettivi 4 0.5 Il singolare femminile dei nomi e degli aggettivi 5 0.6 Che cos è? Di che colore è? 6 Che cosa sono? Di che colore sono? 6 3 Das Lehrbuch

Dettagli

Italian Beginners (Section I Listening) Transcript

Italian Beginners (Section I Listening) Transcript 2013 H I G H E R S C H O O L C E R T I F I C A T E E X A M I N A T I O N Italian Beginners (Section I Listening) Transcript Familiarisation Text MARINO: RENATA: MARINO: RENATA: MARINO: RENATA: Ciao Renata.

Dettagli

DIFFICOLTA DI ALIMENTAZIONE

DIFFICOLTA DI ALIMENTAZIONE DIFFICOLTA DI ALIMENTAZIONE Corso di tecniche di assistenza di base per caregivers Maggio Dicembre 2012 FABBISOGNO ENERGETICO Il fabbisogno energetico è individuale e dipende da: Sesso Peso Altezza Età

Dettagli

1 giorno 2 giorno 3 giorno 4 giorno 5 giorno

1 giorno 2 giorno 3 giorno 4 giorno 5 giorno MENU' AUTUNNO/INVERNO - PRIMAVERA/ESTATE VEGETARIANO pipe rigate al pomodoro vellutata di ceci cannelloni di magro al pomodoro pasta olio e parmigiano passatelli in brodo caciotta umbra polpette di ricotta

Dettagli

In ogni frase troverai una coppia di parole dal suono simile, fai. attenzione a come sono scritte e cancella quella sbagliata.

In ogni frase troverai una coppia di parole dal suono simile, fai. attenzione a come sono scritte e cancella quella sbagliata. CANCELLA L ERRORE In ogni frase troverai una coppia di parole dal suono simile, fai attenzione a come sono scritte e cancella quella sbagliata. - Vicino al lago/l ago cè una casetta bianca. - La mamma

Dettagli

MENU' SCUOLE PRIMARIE

MENU' SCUOLE PRIMARIE 4^ Settimana 3^ Settimana LUNEDI' 5 Gennaio MARTEDI' 6 Gennaio MERCOLEDI' 7 Gennaio GIOVEDI' 8 Gennaio VENERDI' 9 Gennaio Pasta al pomodoro Pizza margherita Pasta alle carote VACANZA Bastoncini di pesce

Dettagli

IL COMPLEANNO DI FATIMA

IL COMPLEANNO DI FATIMA IL COMPLEANNO DI FATIMA Oggi è la mia festa: compio 12 anni. Sono nata a Rabat, in Marocco, il 9 gennaio 1993. Ho un fratello più grande di me: si chiama Ahmed e ha 20 anni. Poi ho una sorella più piccola,

Dettagli

ALIMENTARI. in aumento:% mese prec

ALIMENTARI. in aumento:% mese prec LA PRESENTE TABELLA HA LO SCOPO DI INDICARE LE MAGGIORI VARIAZIONI DI PREZZO RISCONTRATE DURANTE IL MESE DI RIFERIMENTO NEL MERCATO DI VICENZA. I VALORI ESPRESSI CORRISPONDONO AL VALORE MEDIO TRA TUTTE

Dettagli

Asili Nido Comunali Madre Teresa di Calcutta, Salvo d'acquisto, Aldo Moro. menù lattanti fino a 6 mesi

Asili Nido Comunali Madre Teresa di Calcutta, Salvo d'acquisto, Aldo Moro. menù lattanti fino a 6 mesi Anno Educativo 2015-2016 menù lattanti fino a 6 mesi di metà crema crema di tapioca liofilizzato/omogeneizzato liofilizzato/omogeneizzato di liofilizzato/omogeneizzato liofilizzato/omogeneizzato liofilizzato/omogeneizzato

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PER I GENITORI

SCHEDA INFORMATIVA PER I GENITORI La Coop. Arnica opera nel campo della divulgazione scientifica, della progettazione e dell'educazione ambientale dal 1989. Si occupa da molti anni di educazione ambientale, attraverso un approccio multidisciplinare

Dettagli

PERCORSO DI EDUCAZIONE ALIMENTARE SCUOLA PRIMARIA DI BORGO VALSUGANA A.S. 2011 2012 CLASSE 3 C

PERCORSO DI EDUCAZIONE ALIMENTARE SCUOLA PRIMARIA DI BORGO VALSUGANA A.S. 2011 2012 CLASSE 3 C PERCORSO DI EDUCAZIONE ALIMENTARE SCUOLA PRIMARIA DI BORGO VALSUGANA A.S. 2011 2012 CLASSE 3 C IN COLLABORAZIONE CON Le esperte dell Azienda Provinciale Servizi Sanitari Dott.ssa Ramona Camellini e Marilena

Dettagli