Il TIX: una infrastruttura al servizio della Toscana dell informazione e della conoscenza

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Il TIX: una infrastruttura al servizio della Toscana dell informazione e della conoscenza"

Transcript

1 Pisa, 30 Giugno /22 Il TIX: una infrastruttura al servizio della Toscana dell informazione e della conoscenza Dott. Giovanni Armanino Regione Toscana D.G. Organizzazione e Sistema Informativo Area Ingegneria dei Sistemi Informativi e della Comunicazione Settore IITR

2 Pisa, 30 Giugno /22 Le infrastrutture... di trasporto: livello di servizi garantiti politica unitaria per la sicurezza rete multi-provider per la cooperazione applicativa: servizi condivisi di tipo sincrono/asincrono disaccoppiamento tramite porte delegate e applicative per l accesso e la identificazione: portali accessi sicuri, carte a microchip (cns, cie, c.sanità, ecc.)

3 RTRT: storia nasce nel 1996 come prosecuzione della Regione Toscana di un progetto finalizzato del C.N.R. viene ratificata nel 1997 dal Piano di Indirizzo della Giunta Regionale nel 2002 viene varato il piano e.toscana viene disciplinata dalla Legge Regionale nr. 1/2004 si caratterizza come rete di soggetti e servizi lo status di soggetto è acquisito con l adesione alla RTRT, attraverso la sottoscrizione di una convenzione Pisa, 30 Giugno /22

4 Pisa, 30 Giugno /22 Obiettivi progetto A1 potenziare la RTRT costituire un Centro Servizi per la Regione Toscana ed il territorio realizzare sul territorio toscano un punto neutrale di interconnessione (NAP/IXP) tra le reti telematiche delle pubbliche amministrazioni e degli operatori privati (ISP) contribuire a migliorare l infrastruttura telematica in Toscana contribuire allo sviluppo della Rete Interregionale e del Sistema Pubblico di Connettività

5 Pisa, 30 Giugno /22 Tempi di realizzazione TIX gara espletata: III trimestre 2002 realizzazione logistica: gennaio 2003 infrastruttura di rete C.S. e NAP: marzo 2003 trasferimento connessioni alle altri reti (Global Internet, RUPA, P.A.C., GARR, ): aprile 2003 bando di accreditamento ISP (BURT 19/03/2003) 100% operatività: giugno 2003 oltre 50 Mb di banda su 2 provider per RTRT primaria verso Internet RTRT 2 gara espletata: VI trimestre 2002 inizio lavori: luglio 2003 fine migrazione backbone: dicembre 2003

6 Le imprese appaltatrici Gara pubblica per la realizzazione e conduzione tecnica Telecom Italia S.p.A. Getronics Solutions S.p.A. Brain Tecnology S.p.A. Gara pubblica per la realizzazione e conduzione tecnica Telecom Italia S.p.A. Contratti quinquennali, con clausole di compartecipazione (TIX) e sponsorizzazione (RTRT) Pisa, 30 Giugno /22

7 Pisa, 30 Giugno /22 TIX: le infrastrutture IL CENTRO SERVIZI... IL NAP...

8 La RTRT primaria ALTRE RETI: PAC, GARR, SPC... INTERNET REGIONE TOSCANA TIX LAN METROPOLITANA RACCOLTA RTRT AREA FIRENZE utenze switched utenze wireless FIRENZE PISA RACCOLTA RTRT AREA PISA backup ISDN BACKBONE ATM SIENA RACCOLTA RTRT AREA SIENA leased-line: ADSL, HDSL, CDN, Frame Relay, ATM, GBE switched: PSTN, ISDN wireless:gprs, satellite Pisa, 30 Giugno /22

9 Pisa, 30 Giugno /22 RTRT primaria : modi di accesso

10 Pisa, 30 Giugno /22 RTRT estesa estesa isp1.b.c.d AS ISP1 ente 1 ente 2 ISP 1 VPN IPSec ISP 2 VPN IPSec isp2.b.c.d AS ISP x.y AS 6882 ente

11 Pisa, 30 Giugno /22 Accreditamento ISP costituito albo di ISP accreditati al TIX bando aperto di evidenza pubblica (BURT 19/03/2003) l accreditamento avviene a seguito della verifica di requisiti minimi industriali, tecnici, organizzativi TIX convenzione tra Regione Toscana e ISP La verifica del possesso dei requisiti di accreditamento è effettuata da un soggetto terzo che é stato individuato nell Istituto di Informatica e Telematica del CNR

12 ISP STATO AMM. STATO TEC. AleT.Net Accreditato conn./peering Brain Accreditato conn./peering In teroute Accreditato --/ -- Momax Accreditato conn./peering Network Teleport Italia Ido neo --/ -- Nodalis Accreditato conn./peering Telecom Italia Accreditato conn./peering Wind Telecomunicazio ni Accreditato conn./peering Pisa, 30 Giugno /22 ISP accreditati al TIX

13 TIX: i risultati concreti oltre 500 soggetti connessi ad RTRT circa 200 enti con collegamenti permanenti e oltre 250 soggetti via switched alla RTRT primaria 8 ISP accreditati al TIX circa 60 enti collegati via ISP accreditati oltre 20 portali della PAC attestata presso TIX ridistribuiti verso RTRT Centro Servizi per R.T. e RTRT: SLA, helpdesk, disponibilità sul territorio di una infrastruttura di riferimento Pisa, 30 Giugno /22

14 Pisa, 30 Giugno /22 da

15 Prodotti e servizi TIX gestione del NAP e del Centro Servizi servizi in hosting (dns, mail, web, ) per i soggetti collegati alla RTRT primaria servizi di video streaming mantenimento dei livelli di qualità dei servizi (SLA) attraverso la gestione ed il monitoraggio della parte NAP dell infrastruttura di trasporto di RTRT dei servizi erogati dal TIX stesso ai soggetti di RTRT servizio di Help Desk di primo e secondo livello registrazione domini Internet presso Authority competenti supporto nel collegamento ad RTRT servizi erogati dal TIX eventuali malfunzionamenti presso il TIX e su RTRT... Pisa, 30 Giugno /22

16 Infrastrutture di e.toscana RTRT e TIX costituiscono il livello infrastrutturale su cui si sviluppa e.toscana complementari alla infrastruttura per Cooperazione Applicativa tra i soggetti RTRT test-bed per la Cooperazione Applicativa con altre Regioni e P.A.C. Pisa, 30 Giugno /22

17 Pisa, 30 Giugno /22 Le opportunità per il territorio possibilità di riuso del TIX servizi centralizzati per più soggetti servizi per la sicurezza dei dati business continuity, disaster recovery, backup centralizzati via rete servizi per assessment di sicurezza di rete controllo centralizzato di reti ed apparati monitoraggio specializzato piattaforma per lo sviluppo di servizi formazione sanità scuola,...

18 Pisa, 30 Giugno /22 La rete interregionale iniziativa in ambito CISIS/Q3I contributo al SPC attraverso la costituzione della Community Network delle Regioni utilizzo dei paradigmi Internet connessioni dedicate tra i Centri Servizio delle reti regionali su un certo numero di C.N. Node per garantire controllo dei livelli di disponibilità e qualità dei servizi (QoS) TIX: allo studio una proposta tecnica per estendere l esperienza in ambito Q3I

19 Pisa, 30 Giugno /22 Attività in corso attivazione servizi nameserver.it, in collaborazione con IIT/CNR secondario geografici (entro Luglio 2004) replica del primario (entro Ottobre 2004) in fase di studio e sperimentazione multicast inter-isp VoIP IPv6...

20 Schema architetturale SPC Q-ISP 2 PA PA PA PA Q-ISP 5 Q-ISP 1 Sede NAP D Sede NAP A Q-ISP 3 Qualified exchange Network PA Sede NAP C Sede NAP B ISP 1 ISP 2 Q-ISP 4 PA PA Pisa, 30 Giugno 2004 Q-CN 1 20/22

21 Pisa, 30 Giugno /22 Sviluppi e nuovi scenari creazione Comitato Tecnico con gli ISP accreditati condivisione con altre Regioni evoluzione della Rete Interregionale integrazione/evoluzione verso modello SPC polo per sperimentare integrazione della rete con altri media

22 Pisa, 30 Giugno /22 WebGrafia

Progetto A1. La nuova Rete Telematica Regionale Toscana

Progetto A1. La nuova Rete Telematica Regionale Toscana Progetto A1 La nuova Rete Telematica Regionale Toscana 16 Settembre 2003, Firenze p. 1 Programma 10.00 Introduzione e saluto di benvenuto (RT e Telecom Italia) 10.15 Scenari ICT per la Pubblica Amministrazione

Dettagli

Sommario RTRT. il TIX. RTRT e TIX. cos è, la storia, l infrastruttura primaria. l RTRT estesa prodotti e servizi collegamenti verso l esterno

Sommario RTRT. il TIX. RTRT e TIX. cos è, la storia, l infrastruttura primaria. l RTRT estesa prodotti e servizi collegamenti verso l esterno RTRT e TIX: infrastrutture per la società dell informazione GARR_WS7 17 novembre 2006 Direzione Generale O.S.I. Settore I.R.T.I.C. 1/24 Sommario RTRT cos è, la storia, l infrastruttura primaria il TIX

Dettagli

Il Nuovo TIX (a.k.a. TIX 2.0)

Il Nuovo TIX (a.k.a. TIX 2.0) Il Nuovo TIX (a.k.a. TIX 2.0) Giovanni Armanino Direzione Generale O.S.I. Settore I.R.T.I.C. 1/21 La storia del TIX 1.0 2000/2001: 2000/2001 nasce l'idea di un luogo, un po' centro servizi un po' punto

Dettagli

Modelli per le infrastrutture di connessione alla Rete Telematica Regionale Toscana

Modelli per le infrastrutture di connessione alla Rete Telematica Regionale Toscana Modelli per le infrastrutture di connessione alla Rete Telematica Regionale Toscana Stefano Pimazzoni Regione Toscana Ufficio Ingegneria dei Sistemi Informativi e della Comunicazione Rete Telematica Regionale

Dettagli

Key Account Manager, Clienti Istituzionali, Skylogic

Key Account Manager, Clienti Istituzionali, Skylogic Il Satellite oggi al Servizio della PA e dello Sviluppo Territoriale Pisa, 23 giugno 2006 Convegno La diffusione della banda larga nelle aree marginali della Toscana Stefano Agnelli sagnelli@eutelsat.fr

Dettagli

Cos è. Alternativa E una alternativa ai collegamenti punto punto e

Cos è. Alternativa E una alternativa ai collegamenti punto punto e Università degli Studi di Padova Presente e futuro delle reti telematiche del nord-est 11 maggio 2009 Il Servizio OVERnetwork per gli Enti Territoriali Segreteria Affari Generali Direzione Sistema Informatico

Dettagli

Modalità attuative dei progetti A1 e A3 nel territorio del Mugello

Modalità attuative dei progetti A1 e A3 nel territorio del Mugello Modalità attuative dei progetti A1 e A3 nel territorio del Mugello Pagina 2 [ Territorio ] Comunità Montana Mugello unione dei Comuni di: Borgo San Lorenzo Barberino di Mugello Firenzuola Marradi Palazzuolo

Dettagli

L innovazione tecnologica nel territorio toscano. Prato, 24 Maggio 2011 Ing. Laura Castellani

L innovazione tecnologica nel territorio toscano. Prato, 24 Maggio 2011 Ing. Laura Castellani L innovazione tecnologica nel territorio toscano Prato, 24 Maggio 2011 Ing. Laura Castellani Innovazione: : cogliere e indirizzare le nuove opportunità E-Business Politiche per le imprese E-Society Politiche

Dettagli

Il Sistema Pubblico di Connettività e la Rete Internazionale

Il Sistema Pubblico di Connettività e la Rete Internazionale Il Sistema Pubblico di Connettività e la Rete Internazionale FORUM Roma, 10 maggio 2004 A cura del Dott. Francesco Pirro Area Infrastrutture Nazionali Condivise Ufficio servizi di connettività ed interoperabilità

Dettagli

RTRT: Indirizzi per la realizzazione di sottoreti ad ambito locale SPC TIX. Pubblica Amministrazione Centrale. Tuscany Internet exchange

RTRT: Indirizzi per la realizzazione di sottoreti ad ambito locale SPC TIX. Pubblica Amministrazione Centrale. Tuscany Internet exchange Indirizzi per la realizzazione di reti locali e territoriali integrabili nell ambito della Rete Telematica Regionale Toscana Indice 1. PREMESSA 3 2. SOGGETTO RTRT SENZA EROGAZIONE DIRETTA DI SERVIZI 4

Dettagli

Le infrastrutture per la Società dell Informazione

Le infrastrutture per la Società dell Informazione Roma, 10 Maggio 2006 Le infrastrutture per la Società dell Informazione Regione Toscana D.G. Organizzazione e Sistema Informativo Infrastrutture per la Società dell Informazione E-Government E-Society

Dettagli

Organizzazione della sicurezza del Sistema Pubblico di Connettività

Organizzazione della sicurezza del Sistema Pubblico di Connettività Organizzazione della sicurezza del Sistema Pubblico di Connettività Mario Terranova Responsabile Ufficio Servizi sicurezza e Certificazione Centro nazionale per l informatica nella Pubblica Amministrazione

Dettagli

COMUNE DI FOLIGNO Provincia di Perugia

COMUNE DI FOLIGNO Provincia di Perugia COMUNE DI FOLIGNO Provincia di Perugia Determinazione Dirigenziale n. 413 del 12/04/2011 Proposta di Determinazione Dirigenziale n. 8 del 06/04/2011 11.2.3 U.O - GESTIONE UTENZE OGGETTO: Adesione convenzione

Dettagli

Antonello Pellegrino Assessorato degli affari generali, personale e riforma della regione

Antonello Pellegrino Assessorato degli affari generali, personale e riforma della regione Antonello Pellegrino Assessorato degli affari generali, personale e riforma della regione Deliberazione di Giunta Regionale N. 49/3 del 6.10.2015: Programmazione Unitaria 2014-2020. Strategia 6 Istituzioni

Dettagli

La sicurezza nel Sistema Pubblico di Connettività

La sicurezza nel Sistema Pubblico di Connettività La sicurezza nel Sistema Pubblico di Connettività Ing. Gianfranco Pontevolpe Responsabile Ufficio Tecnologie per la sicurezza Centro Nazionale per l Informatica nella Pubblica Amministrazione Sistema pubblico

Dettagli

per l accreditamento della stessa al ******* L'anno..., il giorno..., del mese di... Tra REGIONE TOSCANA, codice fiscale e partita IVA 01386030488, in

per l accreditamento della stessa al ******* L'anno..., il giorno..., del mese di... Tra REGIONE TOSCANA, codice fiscale e partita IVA 01386030488, in Convenzione fra la Regione Toscana e la Società per l accreditamento della stessa al Tuscany Internet Exchange. ******* L'anno...., il giorno...., del mese di... Tra REGIONE TOSCANA, codice fiscale e partita

Dettagli

L esperienza RUPA e il Sistema Pubblico di Connettività

L esperienza RUPA e il Sistema Pubblico di Connettività Forum P.A. la partenza del Sistema L esperienza RUPA e il Sistema Forum P.A. Convegno: la partenza del Sistema L esperienza RUPA e il Sistema Overview sull effort richiesto dal progetto RUPA Tradeoff e

Dettagli

Scheda Progetto REGIONE TOSCANA. Data aggiornamento 19/01/ Variazioni rispetto alla versione precedente. Prima emissione. 1.

Scheda Progetto REGIONE TOSCANA. Data aggiornamento 19/01/ Variazioni rispetto alla versione precedente. Prima emissione. 1. REGIONE TOSCANA Scheda Progetto 0. Variazioni rispetto alla versione precedente Prima emissione 1. Nome del progetto 2. Obiettivo del progetto F2 Diffusione e gestione del sistema di Interoperabilità dei

Dettagli

SPC: un internet TCP/IP. Ma l innovazione dov è?

SPC: un internet TCP/IP. Ma l innovazione dov è? SPC: un internet TCP/IP. Ma l innovazione dov è? Mario Terranova Responsabile Ufficio Servizi sicurezza, certificazione e integrazione VoIP e immagini Area Infrastrutture Nazionali Condivise Centro nazionale

Dettagli

COMITATO TECNICO OPERATORI VSIX

COMITATO TECNICO OPERATORI VSIX COMITATO TECNICO OPERATORI VSIX 15 Marzo 2012 Valter Fraccaro Direttore 1 Che cos è Il Centro di Calcolo d Ateneo Centro di Servizi Interdipartimentali Servizi per Didattica, Ricerca, Amministrazione Progetta

Dettagli

Le iniziative Consip a supporto

Le iniziative Consip a supporto 1 Le iniziative Consip a supporto del Piano Triennale per l informatica nella PA SPC Cloud lotto 1 Servizi di Cloud Computing Roma 9 novembre 2017 2 Infrastrutture ICT IAAS, SAAS e PAAS - Cloud lotto 1

Dettagli

L'interoperabilità dei protocolli informatici

L'interoperabilità dei protocolli informatici L'interoperabilità dei protocolli informatici Ing. Laura Castellani Roma Forum PA, 14 maggio 2009 1 Dematerializzazione e semplificazione Dematerializzazione del sistema documentale = dematerializzazione

Dettagli

RIPARTIZIONE SERVIZI INFORMATICI E STATISTICI

RIPARTIZIONE SERVIZI INFORMATICI E STATISTICI Allegato 2.1.5. RIPARTIZIONE SERVIZI INFORMATICI E STATISTICI Format B. Obiettivi specifici non derivanti dagli obiettivi generali/strategici di Ateneo Area: Area reti e servizi web Descrizione obiettivo

Dettagli

Per una nuova qualità della scuola umbra la rete regionale di cablaggio a larga banda

Per una nuova qualità della scuola umbra la rete regionale di cablaggio a larga banda Workshop di formazione Scuola 2.0 in Umbria: modelli e opportunità alla luce dell Agenda Digitale Italiana Per una nuova qualità della scuola umbra la rete regionale di cablaggio a larga banda PERUGIA

Dettagli

L infrastruttura di rete

L infrastruttura di rete L infrastruttura di rete La Community regionale Net-SIRV 14 dicembre 2009 Massimo Tormena Responsabile Ufficio Centro Tecnico e coordinamento reti Cos è OVER network Infrastruttura E una infrastruttura

Dettagli

La dematerializzazione dei documenti:

La dematerializzazione dei documenti: La dematerializzazione dei documenti: gestione documentale archiviazione protocollo elettronico Dott.ssa Dirigente CNIPA Responsabile Ufficio Efficienza Organizzativa nelle PAC dal testo unico Il DPR 445/2000

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA TRA IL MINISTRO DELLA GIUSTIZIA E IL MINISTRO PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE E L INNOVAZIONE IL PRESIDENTE DELLA REGIONE TOSCANA

PROTOCOLLO D INTESA TRA IL MINISTRO DELLA GIUSTIZIA E IL MINISTRO PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE E L INNOVAZIONE IL PRESIDENTE DELLA REGIONE TOSCANA PROTOCOLLO D INTESA TRA IL MINISTRO DELLA GIUSTIZIA E IL MINISTRO PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE E L INNOVAZIONE E IL PRESIDENTE DELLA REGIONE TOSCANA PER LO SVILUPPO DEI SERVIZI IN MATERIA DI GIUSTIZIA

Dettagli

Progetto Trasferimento di conoscenze e know-how tra centri di ricerca e imprese anche attraverso la mobilità di ricercatori e tecnici

Progetto Trasferimento di conoscenze e know-how tra centri di ricerca e imprese anche attraverso la mobilità di ricercatori e tecnici Progetto Trasferimento di conoscenze e know-how tra centri di ricerca e imprese anche attraverso la mobilità di ricercatori e tecnici Trento, 24 Luglio 2012 Riferimento al PO FSE 2007-2013 Finanziamento:

Dettagli

Il Sistema Pubblico di Connettività e Cooperazione

Il Sistema Pubblico di Connettività e Cooperazione Il Sistema Pubblico di Connettività e Cooperazione Roma, 09 maggio 2005 Dott. Francesco Pirro Responsabile Ufficio Servizi di connettività ed interoperabilità di base Driver del cambiamento Da Stato Centralista

Dettagli

Trentino in Rete. Roma, 14 maggio 2008 Forum PA

Trentino in Rete. Roma, 14 maggio 2008 Forum PA Trentino in Rete Roma, 14 maggio 2008 Forum PA Il contesto Larga Banda: fattore chiave per lo sviluppo del Trentino Caratteristiche del territorio: molte aree a scarsa densità abitativa e montane, con

Dettagli

Il Servizio VoIP si presenta alle aziende come soluzione integrata di

Il Servizio VoIP si presenta alle aziende come soluzione integrata di SERVIZIO VOIP Il Servizio VoIP si presenta alle aziende come soluzione integrata di connettività Voce, Dati e Internet. Tra le caratteristiche salienti dell offerta: Intelco come unico riferimento per

Dettagli

Nuova Rete Telematica Regionale Toscana

Nuova Rete Telematica Regionale Toscana Nuova Rete Telematica Regionale Toscana Firenze 16/9/2003 - Auditorium Telecom Italia Telecom Italia W.DG.DCE.PLU.T/C1 Nuova Rete Telematica Regionale Toscana 1. Infrastruttura di rete 2. Tipologie di

Dettagli

Il Sistema Pubblico di Connettività e Cooperazione

Il Sistema Pubblico di Connettività e Cooperazione Il Sistema Pubblico di Connettività e Cooperazione Roma, 06 giugno 2005 Dott. Francesco Pirro Responsabile Ufficio Servizi di connettività ed interoperabilità di base Driver del cambiamento Da Stato Centralista

Dettagli

Il Consorzio NAMEX ed il Remote Peering. Maurizio Goretti DG NaMeX

Il Consorzio NAMEX ed il Remote Peering. Maurizio Goretti DG NaMeX Il Consorzio NAMEX ed il Remote Peering Maurizio Goretti DG NaMeX 0 NaMeX oggi Gestire una infrastruttura di interconnessione per ISP con sede a Roma Creare opportunità per gli afferenti o Peering (1995)

Dettagli

COSTI & BUSINESS 2008 Le scelte di sourcing: IN o OUT La cogestione e il disaster recovery della server farm

COSTI & BUSINESS 2008 Le scelte di sourcing: IN o OUT La cogestione e il disaster recovery della server farm COSTI & BUSINESS 2008 Le scelte di sourcing: IN o OUT La cogestione e il disaster recovery della server farm Roma, 15 ottobre 2008 giampiero.raschetti@popso.it 2 Presentazione Fondata nel 1871, la Banca

Dettagli

(SINTESI DELL APPALTO)

(SINTESI DELL APPALTO) GARA EUROPEA Progetto di consolidamento dei sistemi di backup dei Data Base del GSE (SINTESI DELL APPALTO) Pagina 1 di 6 INDICE 1. CARATTERISTICHE DEL SISTEMA INFORMATICO DEL GSE... 3 2. PROGETTO DI CONSOLIDAMENTO

Dettagli

Rete CNIT, G. Mazzini. La rete CNIT. Prof. Gianluca Mazzini UdR Ferrara

Rete CNIT, G. Mazzini. La rete CNIT. Prof. Gianluca Mazzini UdR Ferrara La rete CNIT Prof. Gianluca Mazzini UdR Ferrara voluzione rete Core: Labnet Napoli Step 1: Mythos teatri condivisi Step 2: TeleDoc 1 didattica per Ph D Step 3: TeleDoc 2 didattica per Ph.D Rete CNIT, G.

Dettagli

Obiettivi ed architettura del SPC

Obiettivi ed architettura del SPC Obiettivi ed architettura del SPC Marco Martini Componente CNIPA Roma 19 marzo 2007 1 Agenda Obiettivi del SPC Il quadro normativo del SPC L organizzazione del progetto L architettura tecnica del SPC Connettività

Dettagli

ALLEGATOA alla Dgr n del 06 dicembre 2016 pag. 1/6

ALLEGATOA alla Dgr n del 06 dicembre 2016 pag. 1/6 giunta regionale 10^ legislatura ALLEGATOA alla Dgr n. 1993 del 06 dicembre 2016 pag. 1/6 Schema di Convenzione fra la Regione Veneto, la Regione Toscana e la Provincia di Pisa per la gestione condivisa,

Dettagli

Gli strumenti di autenticazione e di accesso ai servizi: CIE, CNS, Carte di Firma, Posta Elettronica Certificata

Gli strumenti di autenticazione e di accesso ai servizi: CIE, CNS, Carte di Firma, Posta Elettronica Certificata Forum PA 2002 Roma, 6-10 maggio Gli strumenti di autenticazione e di accesso ai servizi: CIE, CNS, Carte di Firma, Posta Elettronica Certificata Oronzo Berlen Responsabile Competence Center esecurity Infrastuctures

Dettagli

Allegato Tecnico. 1.2 Data Domain as a Service

Allegato Tecnico. 1.2 Data Domain as a Service Allegato Tecnico Data Domain as a Service Nota di lettura 1 Descrizione del servizio 1.1 Definizioni e acronimi 1.2 Data Domain as a Service 2 Attivazione del servizio 2.1 Scenari possibili Scenario 1

Dettagli

Connettività Domenica 19 Dicembre 2010 17:32 - Ultimo aggiornamento Lunedì 24 Novembre 2014 19:34

Connettività Domenica 19 Dicembre 2010 17:32 - Ultimo aggiornamento Lunedì 24 Novembre 2014 19:34 La Suite di servizi Origine.net può essere erogata su reti di telecomunicazioni in tecnolgia Wired e/o Wireless. In base alle esigenze del cliente ed alla disponibilità di risorse tecnologiche, Origine.net

Dettagli

Accordo Quadro Consip Centrali Telefoniche 7

Accordo Quadro Consip Centrali Telefoniche 7 GRUPPO TIM Pubblica Amministrazione Centrale Roma, 23 Maggio 2017 Accordo Quadro Consip Centrali Telefoniche 7 Forum PA Evento Avaya - UC: un opportunità per la PA Luigi Carfagnini Responsabile TIM Gestione

Dettagli

veneto La community network del Veneto

veneto La community network del Veneto Open veneto regional network La community network del Veneto Autore: Verificato da: Approvato da: Massimo Tormena Responsabile del Centro tecnico Roberto Zanardo Dirigente del servizio Tecnologie e telecomunicazioni

Dettagli

Tecnologia per connettere le persone e per migliorare le aziende.

Tecnologia per connettere le persone e per migliorare le aziende. Tecnologia per connettere le persone e per migliorare le aziende. COMPANY PROFILE 4 AMT Services rappresenta sul mercato un solido ICT global partner, avendo maturato in più di vent anni di attività le

Dettagli

REGIONE TOSCANA Direzione Generale Organizzazione e Sistema Informativo. Settore Reti di Governance

REGIONE TOSCANA Direzione Generale Organizzazione e Sistema Informativo. Settore Reti di Governance REGIONE TOSCANA Direzione Generale Organizzazione e Sistema Informativo. Settore Reti di Governance Programma Regionale di e-government: e.toscana Progetto "e.toscana per l'accesso" attuativo della linea

Dettagli

Supporto al Direttore (ChiefTechnologyOfficer) - nell analisi dell evoluzione tecnologica e del relativo potenziale applicato all Amministrazione

Supporto al Direttore (ChiefTechnologyOfficer) - nell analisi dell evoluzione tecnologica e del relativo potenziale applicato all Amministrazione Supporto al Direttore (ChiefTechnologyOfficer) - nell analisi dell evoluzione tecnologica e del relativo potenziale applicato all Amministrazione comunale, nonché nella correlata individuazione dei possibili

Dettagli

Allegato Tecnico ACI

Allegato Tecnico ACI Allegato Tecnico ACI Nota di lettura 1 Descrizione della soluzione software 1.1 Definizione e Acronimi 1.2 Descrizione generale 2 Descrizione dei servizi offerti 2.1 Consegna del software 2.2 Manutenzione

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome POLZONETTI, ALBERTO Indirizzo 9, VIA Vergelli, 62032, CAMERINO, ITALY Telefono +393483316973 Fax E-mail alberto.polzonetti@gmail.com

Dettagli

Sportello informativo per il cittadino Rete degli URP della Toscana

Sportello informativo per il cittadino Rete degli URP della Toscana Sportello informativo per il cittadino Rete degli URP della Toscana Dire&Fare 2011 Silvia Dreoni e Marica Ugoni Marchetto Nascita del progetto Il progetto nasce per facilitare scambi di informazioni e

Dettagli

Il piano triennale ICT della PA e ruolo di Consip. Roma, 9 novembre 2017

Il piano triennale ICT della PA e ruolo di Consip. Roma, 9 novembre 2017 1 Il piano triennale ICT della PA e ruolo di Consip Roma, 9 novembre 2017 2 Consip: Ruolo e Attività Central Purchasing Body Solution Provider Service Provider Aggregazione domanda Innovazione, Digitalizzazione

Dettagli

Dal protocollo interoperabile alla conservazione degli archivi digitali: la costruzione del sistema

Dal protocollo interoperabile alla conservazione degli archivi digitali: la costruzione del sistema Dal protocollo interoperabile alla conservazione degli archivi digitali: la costruzione del sistema Ilaria Pescini PO Archivi e sistema documentale Livorno, 4 luglio 2008 1 Visione sistemica della gestione

Dettagli

Allegato Tecnico DocER

Allegato Tecnico DocER Allegato Tecnico DocER Nota di lettura 1 Descrizione della soluzione software 1.1 Definizione e Acronimi 1.2 Descrizione generale 2 Descrizione dei servizi offerti 2.1 Consegna del software 2.2 Manutenzione

Dettagli

Servizi di connessione alla Rete Telematica Regionale Toscana estesa tramite connessione satellitare bidirezionale. Questionario Tecnico

Servizi di connessione alla Rete Telematica Regionale Toscana estesa tramite connessione satellitare bidirezionale. Questionario Tecnico Servizi di connessione alla Rete Telematica Regionale Toscana estesa tramite connessione satellitare bidirezionale Questionario Tecnico Gentile responsabile, La ringraziamo per il Suo interesse nei servizi

Dettagli

RTP WiMax RETE TELEMATICA PROVINCIALE

RTP WiMax RETE TELEMATICA PROVINCIALE RTP WiMax RETE TELEMATICA PROVINCIALE Realizzazione di una Rete di telecomunicazione in tecnologia WiMax (Worldwide Interoperability for Microwave Access) per l interconnessione degli edifici della Pubblica

Dettagli

Sperimentazione a valenza territoriale

Sperimentazione a valenza territoriale Sperimentazione a valenza territoriale ICARO: Semplifica la Nascita Sessione formativa EE.LL 2 gruppo Cremona, mercoledì 28 Ottobre 2015 2 Cos è ICARO? I FONDAMENTI AGENDA DIGITALE LOMBARDA Sistema I.C.A.R.O.

Dettagli

SOGEI E L AGENZIA DELLE ENTRATE

SOGEI E L AGENZIA DELLE ENTRATE SOGEI E L AGENZIA DELLE ENTRATE CHI SIAMO Sogei è la società di ICT, a capitale interamente pubblico, partner tecnologico del Ministero dell Economia e delle Finanze italiano. Progettiamo, realizziamo,

Dettagli

RETE DI SCUOLE per. Sport e cittadinanza: for Rio 2016

RETE DI SCUOLE per. Sport e cittadinanza: for Rio 2016 RETE DI SCUOLE per l internazionalizzazione dell offerta formativa lo sport come veicolo di cittadinanza Sport e cittadinanza: dre@ming for Rio 2016 ACCORDO NAZIONALE DI RETE TRA ISTITUZIONI SCOLASTICHE

Dettagli

DEFINIZIONI E ACRONIMI

DEFINIZIONI E ACRONIMI Centro Nazionale per l informatica nella Pubblica Amministrazione Allegato 5 alla lettera d invito DEFINIZIONI E ACRONIMI GARA A LICITAZIONE PRIVATA PER L APPALTO DEI SERVIZI DI CONNETTIVITÀ E SICUREZZA

Dettagli

Accreditamento operatori Elenco degli ISP accreditati ad OVER network. Direzione Sistema Informatico 09 Luglio 2009

Accreditamento operatori Elenco degli ISP accreditati ad OVER network. Direzione Sistema Informatico 09 Luglio 2009 Una risposta alle nuove esigenze di connettività Accreditamento operatori Elenco degli ISP accreditati ad OVER network Direzione Sistema Informatico 09 Luglio 2009 Premessa Riferimenti normativi Il progetto

Dettagli

Le iniziative Consip a supporto

Le iniziative Consip a supporto 1 Le iniziative Consip a supporto del Piano Triennale per l informatica nella PA Milano, 25 gennaio 2018 2 Servizi Professionali e di Supporto ICT Procedura ristretta in 5 lotti (geografici e per tipologia

Dettagli

Conferenza_GARR_05. le scuole Italiane alla Rete GARR

Conferenza_GARR_05. le scuole Italiane alla Rete GARR Conferenza 05 Pisa, 10-13 13 maggio 2005 Collegare le scuole Italiane alla Rete Fabrizio Ferri fabrizio.ferri@garr.it 2 Modelli di connessione delle scuole nelle NRENs:!Clustering Federativo Mng Scuole

Dettagli

Le iniziative Consip a supporto

Le iniziative Consip a supporto 1 Le iniziative Consip a supporto del Piano Triennale per l informatica nella PA SPC Cloud lotto 4 Realizzazione di portali, APP e servizi on line Milano, 25 gennaio 2018 2 Servizi Professionali e di Supporto

Dettagli

PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE. Pon Metro - Coordinamento Pon Asse1 e sviluppo progetti specifici Pon "Agenda digitale" e "Cultura e tempo libero"

PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE. Pon Metro - Coordinamento Pon Asse1 e sviluppo progetti specifici Pon Agenda digitale e Cultura e tempo libero Direzione SISTEMI INFORMATIVI Direttore PASCUZZI FRANCESCA Classificazione INTERDIREZIONALE Servizio Dirigente PASCUZZI FRANCESCA Tipologia SVILUPPO Descrizione dettagliata dell'obiettivo L'obiettivo assomma

Dettagli

Allegato Tecnico Backup As A Service

Allegato Tecnico Backup As A Service Allegato Tecnico Backup As A Service Nota di lettura 1 Descrizione del servizio 1.1 Definizioni e acronimi 1.2 BACKUP AS A SERVICE 1.3 Attivazione del servizio Scenari possibili Scenario 1 Scenario 2 Scenario

Dettagli

Comitato sui sistemi informativi territoriali Conferenza Asita. Roberto Benzi Catania, 17 novembre 2005

Comitato sui sistemi informativi territoriali Conferenza Asita. Roberto Benzi Catania, 17 novembre 2005 Comitato sui sistemi informativi territoriali Conferenza Asita Roberto Benzi Catania, 17 novembre 2005 Un anno di attività del comitato Definite le priorità delle specifiche da realizzare; Definito il

Dettagli

Introduzione. Le infrastrutture di Regione Toscana. http://www.cart.rete.toscana.it. Versione 0.4 1 10/10/2007

Introduzione. Le infrastrutture di Regione Toscana. http://www.cart.rete.toscana.it. Versione 0.4 1 10/10/2007 Introduzione Le infrastrutture di Regione Toscana http://www.cart.rete.toscana.it Versione 0.4 1 10/10/2007 1 L'ultima versione di questo manuale è diponibile al seguente URL 1 Indice generale Introduzione...3

Dettagli

Progetto Esecutivo SCR

Progetto Esecutivo SCR Progetto Esecutivo SCR per Comune di Borgomanero Revisione 1 Data ultima modifica: 29/11/201117.23.00 Approvato da: responsabile tecnico Autore: Fastweb S.p.A. protocollo NOAEVE1103096-1 File name: PROGETTO

Dettagli

Il Consorzio NAMEX Bilancio 2014 e progetti 2015. Maurizio Goretti, Direttore Generale NaMeX

Il Consorzio NAMEX Bilancio 2014 e progetti 2015. Maurizio Goretti, Direttore Generale NaMeX Il Consorzio NAMEX Bilancio 2014 e progetti 2015 Maurizio Goretti, Direttore Generale NaMeX NaMeX oggi Gestire una infrastruttura di interconnessione per ISP con sede a Roma Creare opportunità per gli

Dettagli

Consorzio del Politecnico di Milano

Consorzio del Politecnico di Milano Politecnico Innovazione Consorzio del Politecnico di Milano un ponte fra Università e Imprese TRASFERIBILITÀ DELLE TECNOLOGIE PER LA NET ECONOMY NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DI LECCO Chiara Francalanci

Dettagli

Supportare il federalismo: catasto e fiscalità

Supportare il federalismo: catasto e fiscalità Convegno e-gov10 Strategie e azioni per l e-gov nazionale delle Regioni Supportare il federalismo: catasto e fiscalità Luigi Garretti Settore Cartografia e Sit Direzione Programmazione Strategica, Politiche

Dettagli

I sistemi informatici in uso nel settore penale e nel settore civile Architetture e tecnologie

I sistemi informatici in uso nel settore penale e nel settore civile Architetture e tecnologie Dipartimento dell Organizzazione Giudiziaria, del Personale e dei Servizi I sistemi informatici in uso nel settore penale e nel settore civile Architetture e tecnologie Giulio Borsari Funzionario informatico

Dettagli

LAGIOIA VINCENZO

LAGIOIA VINCENZO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome E-mail LAGIOIA VINCENZO v.lagioia@innova.puglia.it Nazionalità Italiana Data di nascita 23 GIUGNO 1961 ESPERIENZA

Dettagli

IL MARKETPLACE DELLA REGIONE LOMBARDIA: UNA SPERIMENTAZIONE RIUSCITA

IL MARKETPLACE DELLA REGIONE LOMBARDIA: UNA SPERIMENTAZIONE RIUSCITA IL MARKETPLACE DELLA REGIONE LOMBARDIA: UNA SPERIMENTAZIONE RIUSCITA Milano, 22 gennaio 2003 una sperimentazione riuscita 1 ADOZIONE DELLA PIATTAFORMA Aprile 2001: svolgimento di una procedura di selezione

Dettagli

Convenzione Quadro di collaborazione tra Regione Liguria e Ispettorato Territoriale per la Liguria del Ministero dello Sviluppo Economico

Convenzione Quadro di collaborazione tra Regione Liguria e Ispettorato Territoriale per la Liguria del Ministero dello Sviluppo Economico Convenzione Quadro di collaborazione tra Regione Liguria e Ispettorato Territoriale per la Liguria del Ministero dello Sviluppo Economico Tra La Regione Liguria ( nel prosieguo definita "Regione") con

Dettagli

Allegato Tecnico Connettività

Allegato Tecnico Connettività Allegato Tecnico Connettività Nota di lettura 1 Premessa 2 Connettività 2.1 Connettività primaria 2.2 Connettività secondaria 2.2.1 Servizi per finalità istituzionali degli Enti 2.2.2 Servizi per alimentare

Dettagli

WISPLAB Software, la soluzione ideale per gli operatori delle telecomunicazioni.

WISPLAB Software, la soluzione ideale per gli operatori delle telecomunicazioni. WISPLAB Software, la soluzione ideale per gli operatori delle telecomunicazioni. www.wisplab.it ISP Il nostro sistema di gestione su interfaccia Java & Web ti permette di assumere il controllo della tua

Dettagli

Specifica del Servizio InterConnessione di QXN

Specifica del Servizio InterConnessione di QXN di QXN Tipo Documento: Specifica Scopo del Documento: Il presente documento si prefigge di descrivere la soluzione della QXN relativa al Servizio di Connettività, sulla base degli elementi in ingresso

Dettagli

Unione dei Comuni del Sarrabus

Unione dei Comuni del Sarrabus Procedura aperta per la fornitura di servizi finalizzati alla realizzazione di una rete intranet intercomunale. DISCIPLINARE TECNICO DISCIPLINARE TECNICO Pag. 1 di 7 Indice 1. CONTESTO DI RIFERIMENTO...3

Dettagli

TIX Il Cloud della PA Toscana

TIX Il Cloud della PA Toscana TIX Il Cloud della PA Toscana 27 Marzo 2014 Ing. Alessandro Tarchi alessandro.tarchi@regione.toscana.it Gli obiettivi indicati per l Agenda digitale italiana e per quella europea sono al centro delle azioni

Dettagli

La continuità operativa in INPS L esperienza del CUB Dionigi Spadaccia CIO

La continuità operativa in INPS L esperienza del CUB Dionigi Spadaccia CIO La continuità operativa in INPS L esperienza del CUB Dionigi Spadaccia CIO Direzione centrale sistemi informativi e telecomunicazioni L azienda INPS 1/2 Offre servizi diversi a circa 42 milioni di utenti

Dettagli

Il servizio VoIP in Emilia-Romagna. Gianluca Mazzini, Direttore Generale

Il servizio VoIP in Emilia-Romagna. Gianluca Mazzini, Direttore Generale Il servizio VoIP in Emilia-Romagna Gianluca Mazzini, Direttore Generale Sistema di telefonia VoIP-ER Il servizio VoIPER di Lepida SpA nasce per fornire a tutti gli Enti dell Emilia- Romagna una nuova gestione

Dettagli

Rassegna Stampa Da REGIONI.IT Rimic, domani presentazione accordo programma regione università su potenziamenti servizi digitali 05/05/2014 Domani, martedì 6 alle ore 13, presso la sala Giunta di Palazzo

Dettagli

Assemblea Annuale GSE

Assemblea Annuale GSE Assemblea Annuale GSE Milano, 20 novembre 2008 L interconnessione delle PA attraverso il Sistema Pubblico di Connettività : il ruolo di QXN Lauro POLLIO Amministratore Delegato QXN Scpa Agenda Il Codice

Dettagli

OFFERTA CONNESSIONE ADSL SATELLITARE BIDIREZIONALE

OFFERTA CONNESSIONE ADSL SATELLITARE BIDIREZIONALE MICSO srl Via Tiburtina, 318 65128 PESCARA Tel. 085-4315192 info@micso.it http://www.micso.net OFFERTA CONNESSIONE ADSL SATELLITARE BIDIREZIONALE MICSO S.r.l tramite Network Teleport Italia rende disponibili

Dettagli

Sicurezza Integrata: Stato dell arte e prospettive

Sicurezza Integrata: Stato dell arte e prospettive Sicurezza Integrata: Stato dell arte e prospettive Visiant 2007 Visiant. Profilo Visiant (prima Softpeople), dalla data della sua costituzione, si è progressivamente e concretamente affermata sul mercato

Dettagli

La sicurezza nel Sistema Pubblico di Connettività Prima parte

La sicurezza nel Sistema Pubblico di Connettività Prima parte La sicurezza nel Sistema Pubblico di Connettività Prima parte Ing. Gianfranco Pontevolpe Responsabile Ufficio Tecnologie per la sicurezza Centro Nazionale per l Informatica nella Pubblica Amministrazione

Dettagli

RIPARTIZIONE SERVIZI INFORMATICI E STATISTICI

RIPARTIZIONE SERVIZI INFORMATICI E STATISTICI Allegato 2.1.5 Rev. 01 del 28 settembre 2016 RIPARTIZIONE SERVIZI INFORMATICI E STATISTICI Format B. Obiettivi specifici non derivanti dagli obiettivi generali/strategici di Ateneo Area: Area reti e web

Dettagli

La sperimentazione di servizi ai cittadini attraverso la TV: il progetto Digitale Terrestre

La sperimentazione di servizi ai cittadini attraverso la TV: il progetto Digitale Terrestre La sperimentazione di servizi ai cittadini attraverso la TV: il progetto Digitale Terrestre Prof. ing. Pierluigi Ridolfi Componente CNIPA Il progetto Digitale Terrestre Sperimentazione di servizi di pubblica

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail Nazionalità MANCA GIOVANNI ROMA mncgnn59@gmail.com Italiana Data di nascita

Dettagli

Spid, il servizio per gli enti

Spid, il servizio per gli enti DIREZIONE CENTRALE ORGANIZZAZIONE SETTORE INFORMATICA Spid, il servizio per gli enti 28 aprile 2016 SPID: cos è? SPID (Servizio Pubblico d Identità Digitale) è il sistema per accedere con un'unica chiave

Dettagli

Open data: l esperienza di Regione Toscana

Open data: l esperienza di Regione Toscana Open data: l esperienza di Regione Toscana 27 aprile 2017 Fernanda Faini Gli open data e la Regione Toscana Legge regionale n. 19 del 18 febbraio 2015 Disposizioni in materia di dati aperti e loro riutilizzo

Dettagli

Comunità Montana del Catria e Nerone

Comunità Montana del Catria e Nerone Marche - way: attuazione e prospettive SERVIZI IN_VOLO ( Internet Voip Local Service ) Comunità Montana e-mail : ut.cm.cagli@provincia.ps.it Marche - way: attuazione e prospettive Regione Marche Ancona

Dettagli

Le scuole e la rete GARR

Le scuole e la rete GARR Le scuole e la rete GARR Catania Conferenza GARR 19/05/2006 Gabriella Paolini Consortium GARR 2 Le scuole e le reti della ricerca Da In Barcelona, the European Council set the target of ensuring by end

Dettagli

Interoperabilità nelle Regioni italiane: esperienze e prospettive dal rapporto RIIR Lucia Pasetti, Vicepresidente CISIS

Interoperabilità nelle Regioni italiane: esperienze e prospettive dal rapporto RIIR Lucia Pasetti, Vicepresidente CISIS Interoperabilità nelle Regioni italiane: esperienze e prospettive dal rapporto RIIR 2010 Lucia Pasetti, Vicepresidente CISIS Le policy Varietà e ricchezza della programmazione strategica Governance regionale

Dettagli

LA RIFORMA DEI SERVIZI PER L IMPIEGO. Regione Lazio. Agenzia Lazio Lavoro

LA RIFORMA DEI SERVIZI PER L IMPIEGO. Regione Lazio. Agenzia Lazio Lavoro LA RIFORMA DEI SERVIZI PER L IMPIEGO Regione Lazio Il processo della riforma dei servizi per l impiego Master plan servizi per l impiego: standard dei servizi D.lgs. 181/2000 Status di disoccupato D.lgs.

Dettagli

Innovazione di Sistema Tre progetti su catasto e fiscalità locale ed un unico contributo al Sistema Paese

Innovazione di Sistema Tre progetti su catasto e fiscalità locale ed un unico contributo al Sistema Paese Innovazione di Sistema Tre progetti su catasto e fiscalità locale ed un unico contributo al Sistema Paese www.eli.catasto-fiscalita.anci.it FORUM PA ROMA, 12 MAGGIO 2009 Avv. Javier Ossandon (Project Manager

Dettagli

ESTRATTO DAL VERBALE DELLA SEDUTA DEL (punto N. 3 ) Delibera N.498 del DIREZIONE GENERALE ORGANIZZAZIONE E SISTEMA INFORMATIVO

ESTRATTO DAL VERBALE DELLA SEDUTA DEL (punto N. 3 ) Delibera N.498 del DIREZIONE GENERALE ORGANIZZAZIONE E SISTEMA INFORMATIVO REGIONE TOSCANA GIUNTA REGIONALE ESTRATTO DAL VERBALE DELLA SEDUTA DEL 30-06-2008 (punto N. 3 ) Delibera N.498 del 30-06-2008 Proponente FEDERICO GELLI DIREZIONE GENERALE ORGANIZZAZIONE E SISTEMA INFORMATIVO

Dettagli

Patrimonio Immobiliare

Patrimonio Immobiliare Capitale Sociale: 324.000,00 i.v. Sede: Via del Casale Paoloni, 11-00133 Roma Soci: Federico Massimi Stefania Massimi Amministratore Unico: Stefania Massimi Direttore Tecnico: Federico Massimi Iscritta

Dettagli

Protocollo elettronico e forniture ASP: esperienze, ostacoli, opportunità

Protocollo elettronico e forniture ASP: esperienze, ostacoli, opportunità Protocollo elettronico e forniture ASP: esperienze, ostacoli, opportunità Dott.ssa Maria Pia Giovannini Responsabile Ufficio Efficienza Organizzativa nelle PAC 10 OBIETTIVI DI LEGISLATURA obiettivo n.ro

Dettagli