Curriculum Vitae Gabriele A. Sciacca

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Curriculum Vitae Gabriele A. Sciacca"

Transcript

1 Curriculum Vitae Gabriele A. Sciacca 1 - Informazioni Personali e breve presentazione Vivo e lavoro tendenzialmente a Roma ma sono disponibile a trasferimenti in altre città in Italia ed in particolare a Milano. Sono disponibile anche per trasferimenti all estero. Ho vissuto due anni in Brasile tra Rio e San Paolo. Per lavoro o per vacanze ho girato mezzo mondo. Studi: Legge Lingue: Portoghese,livello elevato, Inglese livello medio-alto, Francese, livello medio. I miei contatti: In anni di attività come responsabile delle relazioni con i media o direttore della comunicazione ho avuto l opportunità di lavorare in molte aziende ed in vari settori dell industria; Telecomunicazioni, Media Tv, New Media, Energia, Information Technology, Automotive e Meccanica, Trasporti, Spettacolo, Sport. La costante, nella maggior parte di questi incarichi, è stata la comunicazione istituzionale,corporate, ed economico finanziaria. In quasi tutte le aziende oltre la comunicazione corporate e finanziaria mi sono occupato di quella relativa a prodotti e servizi. Nell ottobre 2006, lasciato il gruppo Telecom Italia, ho costituito una società di Comunicazione attraverso la quale, come consulente esterno, ho seguito e seguo le relazioni media e la comunicazione di alcune aziende e persone; collaboro in alcune occasioni con altre agenzie di P.R. Tra i clienti principali in questi anni: Almaviva, Dahlia Tv, Terna, UFI Filters International il Fondo Highbridge, il gruppo Wallenberg, Api IP, Cyrte Investment Fund, il fondo internazionale Heliconia, Amazon Life Holding, Fondazione Bordoni. Ho avuto quindi la fortuna di lavorare con manager pubblici e privati di alto livello, alcuni di grande spessore professionale e umano come Ernesto Pascale, Biagio Agnes, Marco Tronchetti Provera,Paolo Dal Pino, Flavio Cattaneo, Giuliano Frosini. Vito Gamberale, Roberto Colaninno, Franco Bernabè, Marco De Benedetti, Giuseppe Tronchetti Provera, Alberto e Marco Tripi, Ernesto Mauri, Giorgio Girondi. Alcuni tra i giornalisti con cui intrattengo i migliori rapporti: Ferruccio De Bortoli, (dir. Corriere della Sera), Sergio Rizzo (editorialista Corriere della Sera e Mario Sensini, Antonella Baccaro (Roma); Carlo Cinelli, Federico De Rosa (Economia e Finanza Corriere della Sera Mi.); Alessandro Plateroti vice direttore Finanza, Christian Martino (c.r. Finanza, ( Sole 24 Ore Milano); Marco Rogari e Carmine Fotina, Sole Roma) Enrico Manoja, Bruno Manfellotto (direttore de L Espresso) e Paola Pilati (c.r.economia; Giorgio Mulè (direttore Panorama), Gabriele Capolino (direttore editoriale gruppo Class), Filippo Buraschi, v. direttore

2 MF (MI), Antonio Satta, v. dir. Roma; Marco Patucchi La Repubblica (Rm) Luca Pagni La Repubblica (Mi) La Repubblica Stefano Carli (c.r. Repubblica A&F) Luigi Grassia (La Stampa) Umberto Mancini (Il Messaggero) e molti altri. 2 - Attività di consulenza dal 2006 ad oggi Attuale, Giugno 2013 ad oggi Posizione attuale: ho la responsabilità della comunicazione, come consulente, della Ufi Filters International. L azienda leader mondiale nella produzione di sistemi filtranti, ha le proprie sedi in Italia tra Mantova e Verona e 16 stabilimenti di produzione nel mondo di cui 7 in Cina, dove è leader di mercato, 2 in India, 1 in Corea dipendenti. Il gruppo è market leader in Cina con una quota pari all 80%. L azienda non aveva, per propria scelta, mai comunicato in maniera strutturata fino a giugno Molti dunque gli argomenti da comunicare compresa la storia abbastanza straordinaria di questa società. Dopo una serie di interviste al presidente, fondatore e maggior azionista del gruppo sulle primarie testate economiche italiane tra cui, il Corriere della Sera, Il Mondo, Milano Finanza, Il Sole 24 ore, Panorama che hanno riscosso un grande interesse da parte della stampa stessa che conosceva l azienda ed i suoi prodotti, il lavoro si è spostato sulla stampa estera ed sulle riviste di settore di diversi paesi europei e negli Usa, dove l azienda tiene a rafforzare la propria immagine ed il proprio brand. I risultati sono considerati dall azienda eccellenti. Work in progress. Luglio 2011 a giugno 2013 Consulente per la comunicazione industriale, economico finanziaria e del vertice aziendale, di Terna S.p.A.. L incarico ha comportato un attività di supporto a tempo pieno alla struttura di media relations dell azienda. Terna è una di quelle di cui la stampa si occupa quotidianamente dato che è il grande operatore italiano di reti per la trasmissione dell energia ed è quotata. La quantità del lavoro svolto è stata imponente. La mia presenza a supporto della struttura ha contribuito a migliorare la qualità della comunicazione e mi ha consentito di ottenere in varie occasioni espressioni di soddisfazione e riconoscimenti da parte del vertice aziendale. Dicembre 2008 a febbraio 2011 Direttore della Comunicazione, come consulente, di Dahlia Tv, la pay-tv su Digitale terrestre, nata sulla carta il 1 dicembre 2008, (ma operativa con i suoi programmi dal marzo 2009) dalla cessione da parte di Telecom Italia delle attività televisive legate al d.t. a pagamento al gruppo svedese Airplus AB che faceva capo alla famiglia Wallenberg, ed altri importanti fondi internazionali. L incarico riguardava l esigenza di costruire in tempi brevi l immagine di questa nuova emittente, una pay tv, per consentire agli investitori di acquisire il più alto numero di abbonati e raggiungere il break even al terzo anno di attività. I risultati dal punto di vista della presenza sulla stampa nei primi nove mesi del 2009 sono stati eccezionali; il numero di uscite su quotidiani, magazines e siti internet è stato vicinissimo a quello del principale concorrente, presente sul mercato del digitale terrestre a pagamento già da diversi anni. E l anno successivo i risultati sono stati superiori consentendo alla nuova

3 emittente di superare il concorrente ed alcuni altri canali a pagamento in quanto a presenza sui media e di raggiungere un milione di abbonamenti. Nonostante questi risultati una programmazione stimolante e un abbonamento a basso costo, gli azionisti hanno deciso, alla fine del 2010, di interrompere l attività intrapresa e chiudere l emittente a causa, tra l altro, di una legislazione che non favoriva ed anzi penalizzava i nuovi entranti nel settore Ottobre 2006 a ottobre 2008 Consulente per la comunicazione e le relazioni con i media di Almaviva S.p.A. del gruppo, leader in Italia nei settori dell Information Technology - sia alla Pubblica Amministrazione che alle aziende private - e dei Contact Center. L azienda aveva difficoltà a comunicare le proprie attività e non riusciva ad ottenere che pochi articoli all anno ed uno scarso interesse dei media. Grazie ad un piano di comunicazione da me suggerito e posto in essere, tra la fine del 2006 e nel corso dell intero 2007 sono stati molti gli articoli dedicati all azienda con una sensibile crescita dell immagine e riconoscibilità del marchio. Tra la fine del 2007 e fino alla prima metà del 2008, lo scontro legale con un'altra importante azienda nella gara per l acquisizione di una grande d appalto, ha portato il gruppo sulle prima pagina dell economia di tutti i media. L interesse per la vicenda da parte della stampa nazionale, sempre favorevole ad Almaviva, per i risultati dello scontro tra i due gruppi ha contribuito a potenziare molto la riconoscibilità del brand e l immagine dell azienda. Almaviva alla fine si è aggiudicata la gara facendo valere le proprie ragioni e diritti. Personalmente ho ricevuto ringraziamenti in varie forme da parte del vertice aziendale per la qualità del lavoro svolto. 3 Attività svolte come dirigente d azienda 1 febbraio settembre 2006 TELECOM ITALIA E TIM Direttore della Comunicazione e delle Pubbliche Relazioni per Telecom Italia e TIM in America Latina. In questo ruolo, seguivo la comunicazione per il Gruppo Telecom Italia in America Latina con sede in Brasile tra Rio e San Paolo, prima con base in Italia ed in seguito per circa due anni direttamente dal Brasile - paese che rappresenta ancora oggi la componente più importante, dal punto di vista produttivo e remunerativo per il Gruppo Telecom a livello internazionale -. Il mio incarico primario era quello di gestire e coordinare la comunicazione con i media sudamericani e brasiliani in particolare, nonché quelli italiani ed internazionali, durante una trattativa estremamente complessa e controversa - conclusasi poi nel corso del tra Telecom Italia, Citibank, un gruppo di Fondi di Pensione Brasiliani ed una Banca di Investimenti, anch essa brasiliana, per il controllo di una delle più importanti compagnie di telecomunicazioni del paese, Brasil Telecom. Per quasi tutto il periodo, Presidente di Telecom in America Latina e mio diretto superiore è stato Paolo Dal Pino, attualmente presidente de a.d. della Pirelli in America Latina. La comunicazione ha riguardato principalmente la situazione di crisi manageriale creatasi tra società e gruppi di natura molto diversa tra loro. In quegli anni la disputa tra Telecom e i suoi ex partners è stata caratterizzata da negoziazioni finanziarie alternate e scontri legali a livello internazionale. La posizione ha comportato il costante e diretto contatto con i vertici di Telecom Italia.

4 Al tempo stesso ero responsabile della comunicazione finanziaria e dei servizi e prodotti di TIM in Italia ed in Brasile (per Tim Italia fino al giugno 2006). 1 giugno settembre 2005 TIM Responsabile della Comunicazione e delle Relazioni con la Stampa di TIM S.p.A. In questa posizione ho contribuito a realizzare strategie di comunicazione con i media e collaborato con lo staff italiano ed internazionale, valutando insieme alla struttura Corporate di Telecom Italia e TIM ed all Amministratore Delegato, Marco De Benedetti, opportunità e contenuti della comunicazione dell azienda e del vertice stesso. Ho seguito inoltre la comunicazione finanziaria della TIM, oltre che in Italia e America Latina, in Grecia e Turchia attraverso gli uffici locali che rispondevano direttamente alla funzione centrale a me assegnata. I risultati ottenuti relativamente alla comunicazione di servizi e prodotti, sia in termini di presenza sui media sia per la qualità e ampiezza della comunicazione sono stati, in questo periodo, di grande rilievo e per quantità e qualità notevolmente superiori a quelli dei principali concorrenti. Dal , la presenza della TIM sui media, ha rappresentato oltre il 50% di tutta la comunicazione di telefonia mobile in Italia. 1 Giugno Giugno 2003 SEAT PAGINE GIALLE- La7 Responsabile Comunicazione e Media Relations La Seat era in quegli anni la società del Gruppo Telecom per gli elenchi telefonici, internet e Tv in base all impostazione data dalla gestione di Marco Tronchetti. Durante il mio incarico ho gestito, la comunicazione finanziaria e non, riguardante la cessione di circa 200 sussidiarie di piccole e medie dimensioni in Italia ed Europa nel contesto, estremamente critico, di un grande processo di dismissioni, potenziando al tempo stesso,la comunicazione dei servizi e prodotti delle svariate attività del gruppo Seat, le Tv, (La7 ed Mtv), la parte internet, (Virgilio e gli altri siti) le Pagine Gialle etc. Tale attività è culminata con la vendita delle Pagine Gialle per 5.65 miliardi di euro ad un gruppo di Fondi di Investimento Internazionale e con la quotazione delle attività restanti - essenzialmente La7, Mtv e l agenzia Apcom, oggi TM News - di Telecom Italia Media in Borsa. La posizione ha comportato il costante e diretto contatto con i vertici sia di Seat, amministratore delegato, Paolo Dal Pino, che di Telecom Italia. Giugno 2000 maggio 2001 Telecom Italia Information Technology Responsabile Comunicazione e Relazioni con la Stampa Durante la gestione di Roberto Colaninno, che aveva diviso Telecom Italia in 4 Business Unit (telefonia fissa, mobile, internet & media ed information technology). Sono stato responsabile della comunicazione relativa al rilancio del Gruppo di Informatica, che includeva la Finsiel e la Sogei ed era composto da oltre 40 società operanti nella fornitura di servizi informatici alla Pubblica Amministrazione e ad alcune banche e società private.

5 L obiettivo della comunicazione, in questo caso, era quello di dare il maggiore risalto possibile a questo gruppo, complesso, molto articolato e con una mission non sempre chiara, sulla stampa nazionale ed internazionale L obiettivo reale di Telecom era quello di contribuire anche attraverso la comunicazione, ad elevare il valore della società in vista della sua cessione. L operazione è stata finalizzata nel 2005 con la vendita dell asset al gruppo che fa capo ad Alberto Tripi TELECOM ITALIA Responsabile del coordinamento della Comunicazione stampa di T.I. Durante i pochi mesi della sua prima gestione di Telecom Italia, Franco Bernabè tentò di opporsi alla scalata di Roberto Colaninno;l intera l azienda ed il gruppo di comunicazione interno di cui facevo parte come vicedirettore dell ufficio stampa, tentavano in tutti i modi di opporsi alla scalata, in una guerra legale e comunicativa fatta di annunci, e contro annunci, smentite, comunicazioni, azioni di disturbo reciproche, in quadro di attività frenetico che non lasciò nessuno spazio alla vita privata.com è noto alla fine la spuntò Colaninno. Non uno dei periodi migliori della mia carriera.colaninno portò con sé una propria squadra mettendo in secondo piano tutte le figure professionali presenti in azienda in quell ambito e non solo in quello. Dalla gestione Colaninno ebbi comunque l incarico di gestire e coordinare i 20 uffici regionali di T.I. ognuno composto da 3 o 4 risorse. L obiettivo era quello di assicurare che la comunicazione di Telecom Italia sul piano regionale, fosse allineata alla comunicazione a livello nazionale TELECOM ITALIA Vicedirettore dell Ufficio Stampa In quegli anni Telecom Italia, guidata dal presidente Ernesto Pascale era ancora l unico operatore e dunque il monopolista per la telefonia fissa nel paese. Al suo interno si stava sviluppando rapidamente il business della telefonia mobile lanciato all inizio degli anni 90. Durante i 4 anni in questione sono stato condirettore dei rapporti con la stampa e della comunicazione corporate. In questo periodo (tra il 94 ed il 95) ho curato la comunicazione relativa alla quotazione della prima società di telefonia mobile in Italia, la TIM, nata dalla Divisione telefonia Mobile di Telecom Italia collaborando con l amministratore delegato designato, Vito Gamberale ITALCABLE Responsabile dell Ufficio Stampa

6 Questa è stata la prima importante esperienza di responsabile della comunicazione corporate. Italcable era una società quotata che gestiva la telefonia intercontinentale per il Gruppo Iri-Stet. Nel 1994 ha avuto luogo la fusione con Sip, e con l Azienda di Stato per i Servizi Telefonici, ASST, che ha consentìto la nascita di Telecom Italia. L Italcable era in quel periodo la più profittevole compagnia di telecomunicazioni del paese e come tale oggetto di grande attenzione da parte di stampa ed analisti finanziari internazionali ed italiani giornalista presso IL MATTINO In questi anni ho lavorato come giornalista con il Mattino di Napoli, e diverse altre testate e agenzie di stampa nazionali occupandomi di cronaca, spettacoli, economia e sport. Per un lungo periodo ho seguito tra l altro per il quotidiano di Napoli, gli sviluppi del primo importante scontro per l audience tra Rai e Mediaset.

Class Editori S.p.A. e società controllate Sede in Milano, Via Marco Burigozzo, 5 Note di commento ai prospetti contabili consolidati

Class Editori S.p.A. e società controllate Sede in Milano, Via Marco Burigozzo, 5 Note di commento ai prospetti contabili consolidati Class Editori S.p.A. e società controllate Sede in Milano, Via Marco Burigozzo, 5 Note di commento ai prospetti contabili consolidati La relazione trimestrale è redatta su base consolidata in quanto la

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Esaminati dal Consiglio di Amministrazione i risultati preliminari del primo semestre 2005

COMUNICATO STAMPA. Esaminati dal Consiglio di Amministrazione i risultati preliminari del primo semestre 2005 COMUNICATO STAMPA Esaminati dal Consiglio di Amministrazione i risultati preliminari del primo semestre 2005 Wireline: continua la crescita dei ricavi, +2,1% rispetto al primo semestre 2004 (+2,3% crescita

Dettagli

Una partnership per la comunicazione di qualità

Una partnership per la comunicazione di qualità Una partnership per la comunicazione di qualità 2 2 Una partnership per la comunicazione di qualità I servizi di Twister communications group sono rivolti a imprese e gruppi industriali, banche e società

Dettagli

Trimestrale Class Editori: Ricavi A 26,9 milioni di euro Costi a 23,2 milioni di euro, in calo del 5,7%

Trimestrale Class Editori: Ricavi A 26,9 milioni di euro Costi a 23,2 milioni di euro, in calo del 5,7% Informazione al pubblico ai sensi della Delibera Consob n.11971 del 14 maggio 1999 Trimestrale Class Editori: Ricavi A 26,9 milioni di euro Costi a 23,2 milioni di euro, in calo del 5,7% Milano 15 maggio

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Attesa una crescita organica dei ricavi di Gruppo tra 3% ed il 4%

COMUNICATO STAMPA. Attesa una crescita organica dei ricavi di Gruppo tra 3% ed il 4% COMUNICATO STAMPA ILLUSTRATE ALLA COMUNITA FINANZIARIA LE STRATEGIE E GLI OBIETTIVI PER IL TRIENNIO 2006-2008 DEL GRUPPO TELECOM ITALIA E DELLA BUSINESS UNIT OPERATIONS Attesa una crescita organica dei

Dettagli

Comunicato stampa N 1/2005 Parma, 10-02-05 Laurea ad Honorem a Renato Casappa all Università di Parma Casappa : 2004 ancora in crescita

Comunicato stampa N 1/2005 Parma, 10-02-05 Laurea ad Honorem a Renato Casappa all Università di Parma Casappa : 2004 ancora in crescita Comunicato stampa N 1/2005 Parma, 10-02-05 Laurea ad Honorem a Renato Casappa all Università di Parma Casappa : 2004 ancora in crescita Il mercato mondiale ha rallentato ma l azienda parmense che da oltre

Dettagli

Il Brasile per le imprese italiane

Il Brasile per le imprese italiane Il Brasile per le imprese italiane Massimo Capuano Amministratore Delegato Centrobanca Milano, 9 ottobre 2012 Assolombarda La partnership tra Centrobanca e Banco Votorantim Nel 2012 Centrobanca e Banco

Dettagli

APE Ainvest Private Equity

APE Ainvest Private Equity APE Ainvest Private Equity Overview sulla società Pag. 2 La mission e le caratteristiche distintive Pag. 2 Le attività Pag. 2 Il management e il track record Pag. 3 La storia Pag. 4 I clienti Pag. 5 CHI

Dettagli

CARTELLA STAMPA. Maggio 2014. Chi Siamo Modello di business Strategia IPO Risultati economico-finanziari Library di successo Management

CARTELLA STAMPA. Maggio 2014. Chi Siamo Modello di business Strategia IPO Risultati economico-finanziari Library di successo Management CARTELLA STAMPA Maggio 2014 IR Top Consulting Media Relations & Financial Communication Via C. Cantù, 1 Milano Floriana Vitale, Domenico Gentile Tel. +39 (02) 45.47.38.84/3 f.vitale@irtop.com d.gentile@irtop.com

Dettagli

RASSEGNA STAMPA Sommario

RASSEGNA STAMPA Sommario Sommario 14/07/10 - Comunicato SAP alla Stampa A SIDI il premio SAP Best Performance Challenge... 2 14/07/10 Diario del Web A SIDI il premio SAP Best Performance Challenge... 4 15/07/10 ict Business SIDI

Dettagli

e società controllate Sede in Milano, Via Marco Burigozzo, 5 Note di commento ai prospetti contabili consolidati al 31 Marzo 2004

e società controllate Sede in Milano, Via Marco Burigozzo, 5 Note di commento ai prospetti contabili consolidati al 31 Marzo 2004 Relazione trimestrale Marzo 2004 Class Editori S.p.A. e società controllate Sede in Milano, Via Marco Burigozzo, 5 Note di commento ai prospetti contabili consolidati al 31 Marzo 2004 La relazione trimestrale

Dettagli

Approvata la semestrale 2004

Approvata la semestrale 2004 Informazione al pubblico ai sensi della Delibera Consob n.11971 del 14 maggio 1999 Approvata la semestrale 2004 Ricavi a 50,3 milioni di euro, +7,3% rispetto al ; pubblicità a 27 milioni (+8,6%). Ebitda

Dettagli

COMPANY PROFILE. AINVEST srl. Una overview sulla società Pag. 2. La mission e le caratteristiche distintive Pag. 2. Le attività Pag.

COMPANY PROFILE. AINVEST srl. Una overview sulla società Pag. 2. La mission e le caratteristiche distintive Pag. 2. Le attività Pag. COMPANY PROFILE AINVEST srl Una overview sulla società Pag. 2 La mission e le caratteristiche distintive Pag. 2 Le attività Pag. 3 Il management e il track record Pag. 4 La storia Pag. 6 I clienti Pag.

Dettagli

Presentazione Ktesios S.p.a.

Presentazione Ktesios S.p.a. Presentazione Ktesios S.p.a. Università di Roma Tor Vergata Workshop di presentazione dell attività dei Laboratori di ricerca Roma 31 gennaio 2008 Ing. Massimo Minnucci Amministratore Delegato Ktesios

Dettagli

10/02/2009 www.miojob.it Visitatori Unici giornalieri: 1.219.550

10/02/2009 www.miojob.it Visitatori Unici giornalieri: 1.219.550 10/02/2009 www.miojob.it Visitatori Unici giornalieri: 1.219.550 Candidati chiavi in mano gli introvabili dell informatica Nel mondo dell It le imprese sempre meno disposte a investire in lunghi periodi

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI ED ESPERIENZE LAVORATIVE CURRICULUM VITAE

INFORMAZIONI PERSONALI TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI ED ESPERIENZE LAVORATIVE CURRICULUM VITAE CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome CARPERA PAOLA Data di nascita 06.05.1966 Qualifica Collaboratore Amministrativo D 3 Amministrazione Agenzia Regionale per l Ambiente Incarico attuale Titolare

Dettagli

giovedì 17 febbraio 2011

giovedì 17 febbraio 2011 giovedì 17 febbraio 2011 Rassegna del 17/02/2011 GOVERNO Stampa I premi Excellent... 1 Italia Oggi Brambilla, ministro Excellent... 2 Tempo Lazio Anche la città termale si mette in mostra... 3 ENIT - AGENZIA

Dettagli

IL MERCATO DEL VINO IN BRASILE

IL MERCATO DEL VINO IN BRASILE Brasile IL MERCATO DEL VINO IN BRASILE Tra i BRIC (Brasile Russia India Cina paesi caratterizzati da una notevole crescita del PIL), il Brasile rappresenta il paese che indubbiamente sta dando segnali

Dettagli

Buongiorno Vitaminic S.p.A.

Buongiorno Vitaminic S.p.A. Buongiorno Vitaminic è una società operativa dal 16 luglio del 2003, nata dall integrazione tra le attività di Buongiorno (società operante nell ambito dei servizi alle imprese via mail e telefono) e Vitaminic

Dettagli

Un network dinamico e leader nel settore immobiliare pag. 1. Il Gruppo e le sue attività pag. 2. L organizzazione del network pag.

Un network dinamico e leader nel settore immobiliare pag. 1. Il Gruppo e le sue attività pag. 2. L organizzazione del network pag. DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA Un network dinamico e leader nel settore immobiliare pag. 1 Il Gruppo e le sue attività pag. 2 L organizzazione del network pag. 5 Le partnership commerciali pag.

Dettagli

INSIEME PER CRESCERE.

INSIEME PER CRESCERE. INSIEME PER CRESCERE. 1 ESSERE OK OKcom telecomunicazioni tutta italiana, innovativa e di grande esperienza. 2 OKcom Telecomunicazioni offre servizi di telefonia fissa, reti private aziendali, servizi

Dettagli

Dati e soluzioni digitali per i professionisti dell automotive

Dati e soluzioni digitali per i professionisti dell automotive Quattroruote Professional è la divisione di Editoriale Domus che da anni realizza e offre ai professionisti dei settori automobilistico, assicurativo e autoriparativo una vasta gamma di soluzioni tra cui

Dettagli

CHI SIAMO ESTRA ENERGIE S.R.L. È LA SOCIETÀ DEL GRUPPO ESTRA ATTIVA SUL MERCATO DELLA VENDITA DI GAS NATURALE ED ENERGIA ELETTRICA.

CHI SIAMO ESTRA ENERGIE S.R.L. È LA SOCIETÀ DEL GRUPPO ESTRA ATTIVA SUL MERCATO DELLA VENDITA DI GAS NATURALE ED ENERGIA ELETTRICA. CHI SIAMO ESTRA ENERGIE S.R.L. È LA SOCIETÀ DEL GRUPPO ESTRA ATTIVA SUL MERCATO DELLA VENDITA DI GAS NATURALE ED ENERGIA ELETTRICA. NATA NEL 2008 DALLA FUSIONE DI TRE IMPORTANTI AZIENDE DEL SETTORE, CONSIAGAS

Dettagli

CEO E MASTER TRAINER PROGETTAZIONE ED EROGAZIONE PERCORSI FORMATIVI

CEO E MASTER TRAINER PROGETTAZIONE ED EROGAZIONE PERCORSI FORMATIVI Formato europeo per il c urriculum vitae Informazioni personali Nome MORANDI, ROBERTO ANTONIO Nazionalità italiana Data di nascita 24.10.1953 Esperienza lavorativa - Tipo di azienda o settore Tipo di impiego

Dettagli

Rassegna del 27/01/2015

Rassegna del 27/01/2015 Rassegna del 27/01/2015... 27/01/2015 Corriere della Sera 1 Prima pagina... 1 27/01/2015 Giornale 1 Prima pagina... 2 27/01/2015 Libero Quotidiano 1 Prima pagina... 3 27/01/2015 Messaggero 1 Prima pagina...

Dettagli

4 dicembre 2012, Villa Valmarana Morosini, Altavilla Vicentina

4 dicembre 2012, Villa Valmarana Morosini, Altavilla Vicentina Cerimonia di conferimento Master Honoris Causa of Business Administration della Fondazione CUOA Leonardo Del Vecchio, Presidente Luxottica Group S.p.A. 4 dicembre 2012, Villa Valmarana Morosini, Altavilla

Dettagli

Primo trimestre 2006, fatturato pari a 26 milioni di euro (+13%) Ricavi pubblicitari in crescita del 14,8%, a 13,2 milioni di euro

Primo trimestre 2006, fatturato pari a 26 milioni di euro (+13%) Ricavi pubblicitari in crescita del 14,8%, a 13,2 milioni di euro Primo trimestre 2006, fatturato pari a 26 milioni di euro (+13%) Ricavi pubblicitari in crescita del 14,8%, a 13,2 milioni di euro Ebitda a 2,1 milioni (+37,3%) Risultato di gruppo ante imposte +273,7%

Dettagli

CURRICULUM VITAE DATI ANAGRAFICI. Data e luogo di nascita: 20 Giugno 1953 INDIRIZZO. Numero civico: 24/c

CURRICULUM VITAE DATI ANAGRAFICI. Data e luogo di nascita: 20 Giugno 1953 INDIRIZZO. Numero civico: 24/c CURRICULUM VITAE DATI ANAGRAFICI Nome: Giuliano Cognome: Celin Data e luogo di nascita: 20 Giugno 1953 Stato Civile: Coniugato con 2 figli INDIRIZZO Via: Delle Rose Numero civico: 24/c Città: Legnano (MI)

Dettagli

RASSEGNA STAMPA. 20/04/2015 Pubblicita Today. Paolo Mardegan entra nel consiglio direttivo 2014/2016 di IAB Italia

RASSEGNA STAMPA. 20/04/2015 Pubblicita Today. Paolo Mardegan entra nel consiglio direttivo 2014/2016 di IAB Italia RASSEGNA STAMPA 20/04/2015 Pubblicita Today 20/04/2015 Pubblicom Now IAB Italia, Mardegan nel consiglio direttivo 17/04/2015 www.corriere.it DigiTouch: 17/04/2015 www.milanofinanza.it_dowjones DigiTouch:

Dettagli

ItalPlanet Group PER COMUNICARE L ITALIA NEL MONDO

ItalPlanet Group PER COMUNICARE L ITALIA NEL MONDO ItalPlanet Group PER COMUNICARE L ITALIA NEL MONDO Concessionaria: INTL. Media Srl Galleria del Corso, 2 20122 Milano tel. 02. 3657.1696 marketing@italplanet.it Redazioni: Berlino - Londra - Los Angeles

Dettagli

COMPANY PROFILE. Adecco better work, better life

COMPANY PROFILE. Adecco better work, better life COMPANY PROFILE Adecco better work, better life Adecco è il leader in Italia e nel mondo nei servizi per la gestione delle risorse umane. Nato nel 1996 in seguito alla fusione tra Adia (Svizzera) ed Ecco

Dettagli

XIII. 1978 Nel 1978 TeleMilano. comunicazioni. DIRITTO delle COMUNICAZIONI. Strade Posta Telegrafo Telefono

XIII. 1978 Nel 1978 TeleMilano. comunicazioni. DIRITTO delle COMUNICAZIONI. Strade Posta Telegrafo Telefono DIRITTO delle COMUNICAZIONI -Communication Law & Policy- XIII -Televisione Lezione di Giovedì 20 novembre 2014 comunicazioni Strade Posta Telegrafo Telefono Stampa Radio Televisione Internet Convergenza

Dettagli

Unioncamere: ingegneri carenti in Lombardia, Lazio in cerca di accompagnatori turistici, Veneto a caccia di scenografi e musicisti

Unioncamere: ingegneri carenti in Lombardia, Lazio in cerca di accompagnatori turistici, Veneto a caccia di scenografi e musicisti Comunicato stampa Unioncamere: ingegneri carenti in Lombardia, Lazio in cerca di accompagnatori turistici, Veneto a caccia di scenografi e musicisti In forte calo la difficoltà di reperimento nel 2014:

Dettagli

Cortona, 19 maggio 2004 TI AUDIT: l Internal. Auditing nel Gruppo Telecom Italia. Uso Pubblico

Cortona, 19 maggio 2004 TI AUDIT: l Internal. Auditing nel Gruppo Telecom Italia. Uso Pubblico Cortona, 19 maggio 2004 TI AUDIT: l Internal Auditing nel Gruppo Telecom Italia Uso Pubblico Il Gruppo Telecom Italia/1 Il Gruppo Telecom Italia è leader italiano dell Information Communication Technology

Dettagli

Dossier nuova società AlmavivA-CCID Shanghai Technology

Dossier nuova società AlmavivA-CCID Shanghai Technology Dossier nuova società AlmavivA-CCID Shanghai Technology QUOTIDIANI > REPUBBLICA AFFARI&FINANZA - I call center italiani in Cina - AlmavivA lancia i call center made in Italy in Cina > SOLE24ORE - AlmavivA

Dettagli

TAKING YOU FORWARD. Aosta, 11 marzo 2005. Prot. N. C-05:0210

TAKING YOU FORWARD. Aosta, 11 marzo 2005. Prot. N. C-05:0210 TAKING YOU FORWARD Aosta, 11 marzo 2005 Esperienza di una grande impresa: il Programma Ego di Ericsson Antonio Sfameli Public & Economic Affairs Ericsson Aosta, 11 marzo 2005 2 1. Profilo dell azienza

Dettagli

SALONE in to the FUTURE

SALONE in to the FUTURE SALONE in to the FUTURE MISSION VALORI OBIETTIVI Come traghettare l impresa SALONE nel mercato del futuro Nel mio lavoro di consulente aziendale e di trainer ho avuto l'opportunità di conoscere dall'interno

Dettagli

LEASEPLAN CORPORATION LEASEPLAN AUTORENTING & LEASEPLAN RENTING

LEASEPLAN CORPORATION LEASEPLAN AUTORENTING & LEASEPLAN RENTING LEASEPLAN CORPORATION LEASEPLAN AUTORENTING & LEASEPLAN RENTING INDICE LeasePlan Corporation in sintesi la storia i numeri nel mondo Il Gruppo LeasePlan in Italia le società la storia Mercato del Noleggio

Dettagli

CARTELLA STAMPA 2006

CARTELLA STAMPA 2006 GKN FAD S.p.A. Viale Santa Maria, 76 25013 Carpenedolo (BS) Italy T +39 030 99861 F +39 030 9986234 www.gknaxles.com CARTELLA STAMPA 2006 GKN AXLES (sede di Carpenedolo) L Italia che piace (anche) agli

Dettagli

Il processo di internazionalizzazione

Il processo di internazionalizzazione Il processo di internazionalizzazione Brescia, 16 aprile 2015 CONTENUTI Chi e Crossbridge Le fasi del processo di internazionalizzazione Le esperienze Le opportunità nel Far East I partner di Crossbridge

Dettagli

Cerimonia di Consegna dei Premi Leonardo 2014. Roma, Palazzo del Quirinale - 27 Aprile 2015

Cerimonia di Consegna dei Premi Leonardo 2014. Roma, Palazzo del Quirinale - 27 Aprile 2015 Cerimonia di Consegna dei Premi Leonardo 2014 Roma, Palazzo del Quirinale - 27 Aprile 2015 Discorso del Vice Ministro allo Sviluppo Economico, Carlo CALENDA Signor Presidente della Repubblica, Autorità

Dettagli

INDIRIZZO A.F.M. MANAGEMENT DELLO SPORT

INDIRIZZO A.F.M. MANAGEMENT DELLO SPORT INDIRIZZO A.F.M. MANAGEMENT DELLO SPORT Lo sport in Italia, è uno dei pochi settori in crescita costante che richiede nuovi professionisti in grado di affiancare alla passione le conoscenze tecniche e

Dettagli

Il profilo degli intervistati

Il profilo degli intervistati Il profilo degli intervistati In quale classe di fatturato rientra la sua azienda? n. % Fino a 50 milioni di euro 17 20.7 Da 50 milioni di euro a 300 milioni di euro 23 28.0 Da 300 milioni di euro a 1.000

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA CURRICULUM VITAE FORMATO EUROPEO

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA CURRICULUM VITAE FORMATO EUROPEO CURRICULUM VITAE FORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI Nome e Cognome DANTE GAGLIARDI Indirizzo N. 54/C VIA FLAMINIA II 60027 OSIMO (AN) ITALIA Telefono e Fax/ Cellulare 0717232215 / 3338363968 E-mail

Dettagli

Cassa depositi e prestiti

Cassa depositi e prestiti Cassa depositi e prestiti Il Gruppo Cassa depositi e prestiti opera a sostegno della crescita del Paese ed impiega le sue risorse, prevalentemente raccolte attraverso il Risparmio Postale (Buoni fruttiferi

Dettagli

L indagine di Michael Page. Global Human Resource Barometer 2013, le strategie degli Human Resource leaders nell attuale complesso mercato del lavoro

L indagine di Michael Page. Global Human Resource Barometer 2013, le strategie degli Human Resource leaders nell attuale complesso mercato del lavoro L indagine di Michael Page Global Human Resource Barometer 2013, le strategie degli Human Resource leaders nell attuale complesso mercato del lavoro Come sta cambiando il ruolo del Direttore Risorse Umane

Dettagli

GIURIA TECNICA PREMIO HEAD OF ECOMMERCE 2014. Il premio per i migliori Head of Ecommerce in Italia Prima edizione

GIURIA TECNICA PREMIO HEAD OF ECOMMERCE 2014. Il premio per i migliori Head of Ecommerce in Italia Prima edizione PREMIO HEAD OF ECOMMERCE 2014 Il premio per i migliori Head of Ecommerce in Italia Prima edizione Milano 16 Giugno 2014 PREMIO HEAD OF ECOMMERCE 2014 PRIMA EDIZIONE ROBERTO CASALINI Caporedattore Centrale

Dettagli

Consulenti in comunicazione d impresa

Consulenti in comunicazione d impresa Consulenti in comunicazione d impresa DF&A è una società di consulenza strategica specializzata nei settori della comunicazione d impresa e dei public affairs. Nata nel 2006, DF&A conta sulla pluridecennale

Dettagli

IL GRUPPO ENEL PRESENTA IL PIANO STRATEGICO 2016-2019

IL GRUPPO ENEL PRESENTA IL PIANO STRATEGICO 2016-2019 IL GRUPPO ENEL PRESENTA IL PIANO STRATEGICO 2016-2019 Il nuovo piano si basa su quello presentato a marzo 2015, accelerando la creazione di valore nell ambito dei quattro principi fondamentali ed aggiungendone

Dettagli

Evoluzione dei principali mercati: quali sviluppi si prospettano nell internazionalizzazione delle PMI italiane

Evoluzione dei principali mercati: quali sviluppi si prospettano nell internazionalizzazione delle PMI italiane Evoluzione dei principali mercati: quali sviluppi si prospettano nell internazionalizzazione delle PMI italiane Paolo Di Benedetto Responsabile Dipartimento Valutazione Investimenti e Finanziamenti 21

Dettagli

In questo contesto è determinante il ruolo del CEO chiamato a rispondere alle nuove esigenze del mercato, degli azionisti e dei dipendenti.

In questo contesto è determinante il ruolo del CEO chiamato a rispondere alle nuove esigenze del mercato, degli azionisti e dei dipendenti. MILANO 6 GIUGNO Per muoversi in anticipo rispetto alla concorrenza e al mercato in continua evoluzione, le aziende oggi devono saper elaborare strategie sempre più efficaci che assicurino il raggiungimento

Dettagli

Studio Ramenghi PSICOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE PSICOLOGIA COMUNICAZIONE DELLA

Studio Ramenghi PSICOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE PSICOLOGIA COMUNICAZIONE DELLA Studio Ramenghi PSICOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE PSICOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE Catalogo formativo COM01 COM02 COM03 COM04 COM05 COM06 COMUNICARE Team working L arte di ascoltare - modulo 1 L arte di ascoltare

Dettagli

Rassegna del 20/04/2015

Rassegna del 20/04/2015 Rassegna del 20/04/2015 LAVORO 20/04/2015 Corriere della Sera Voucher più facili per pagare le colf - Voucher fino a 7 mila euro per pagare colf e badanti 20/04/2015 Corriere della Sera Economia 20/04/2015

Dettagli

www.gepinformatica.it/xfactordeltrasporto

www.gepinformatica.it/xfactordeltrasporto Cari amici, dopo i due successi del 28 marzo ( L era glaciale della Logistica ) e del 13 giugno ( E tempo di esternalizzare ) siamo a chiedervi di salvare un'altra data : 26 settembre 2014! La scuola Logistica

Dettagli

La gestione della Forza vendita Come ottenere di più dall attività di vendita

La gestione della Forza vendita Come ottenere di più dall attività di vendita La gestione della Forza vendita Come ottenere di più dall attività di vendita Se cercate: 1. un metodo per ricercare, valutare e selezionare i migliori venditori; 2. informazioni su come addestrare, formare

Dettagli

EXOR: nuova organizzazione

EXOR: nuova organizzazione Torino, 11 febbraio 2011 COMUNICATO STAMPA EXOR: nuova organizzazione John Elkann nominato Presidente e Amministratore Delegato Tobias Brown nominato Chief Investment Officer con responsabilità su tutte

Dettagli

Curriculum Carmine Giustiniani aggiornato a settembre 2014

Curriculum Carmine Giustiniani aggiornato a settembre 2014 Curriculum Carmine Giustiniani aggiornato a settembre 2014 Documento realizzato da A.N.AC. Autorità Nazionale Anticorruzione F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome GIUSTINIANI

Dettagli

I N D I C E LE PERSONE SONO L ELEMENTO CHIAVE PER RAGGIUNGERE I RISULTATI

I N D I C E LE PERSONE SONO L ELEMENTO CHIAVE PER RAGGIUNGERE I RISULTATI COACHING LE PERSONE SONO L ELEMENTO CHIAVE PER RAGGIUNGERE I RISULTATI I N D I C E 1 [CHE COSA E IL COACHING] 2 [UN OPPORTUNITA DI CRESCITA PER L AZIENDA] 3 [ COME SI SVOLGE UN INTERVENTO DI COACHING ]

Dettagli

Nel modello organizzativo di Intesa Sanpaolo è più volte affermato il. ruolo centrale della relazione con il cliente. Essere una delle più

Nel modello organizzativo di Intesa Sanpaolo è più volte affermato il. ruolo centrale della relazione con il cliente. Essere una delle più Nel modello organizzativo di Intesa Sanpaolo è più volte affermato il ruolo centrale della relazione con il cliente. Essere una delle più importanti banche del Paese (In Italia: 5.809 sportelli, 11,4 mln.

Dettagli

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI DIGITAL MAGICS APPROVA LA RELAZIONE SEMESTRALE AL 30 GIUGNO 2014

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI DIGITAL MAGICS APPROVA LA RELAZIONE SEMESTRALE AL 30 GIUGNO 2014 COMUNICATO STAMPA IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI DIGITAL MAGICS APPROVA LA RELAZIONE SEMESTRALE AL 30 GIUGNO 2014 NEL PRIMO SEMESTRE 2014 INGRESSO IN 4 NUOVE STARTUP, DI CUI 3 STARTUP INNOVATIVE, CON

Dettagli

Il partner per le Imprese italiane nel mondo Roberto Luongo

Il partner per le Imprese italiane nel mondo Roberto Luongo Il partner per le Imprese italiane nel mondo Roberto Luongo (Direttore Generale ICE-Agenzia per la promozione all estero e l internazionalizzazione delle imprese italiane) L Agenzia ICE Lavora a fianco

Dettagli

Bringing it all together. BT Mobile. Nasce la convergenza per le aziende. Bringing it all together.

Bringing it all together. BT Mobile. Nasce la convergenza per le aziende. Bringing it all together. BT Mobile Bringing it all together. Nasce la convergenza per le aziende. Bringing it all together. Continuità di soluzioni, nell evoluzione del business. Il mondo del lavoro è in continuo mutamento, chi

Dettagli

Il caso Esaote. Prof. Carlo Castellano Presidente Esaote

Il caso Esaote. Prof. Carlo Castellano Presidente Esaote Il caso Esaote Prof. Carlo Castellano Presidente Esaote Private Equity Monitor 2010 Camera di Commercio di Milano, Sala Conferenze Milano, 3 maggio 2010 1 Esaote nasce a Genova all inizio degli anni 80,

Dettagli

MERRILL LYNCH GLOBAL WEALTH MANAGEMENT E CAPGEMINI PRESENTANO LA 15ª EDIZIONE DEL WORLD WEALTH REPORT, IL RAPPORTO ANNUALE SULLA RICCHEZZA NEL MONDO

MERRILL LYNCH GLOBAL WEALTH MANAGEMENT E CAPGEMINI PRESENTANO LA 15ª EDIZIONE DEL WORLD WEALTH REPORT, IL RAPPORTO ANNUALE SULLA RICCHEZZA NEL MONDO Merrill Lynch: Brunswick Ana Iris Reece Gonzalez aireece@brunswickgroup.com Natasha Aleksandrov naleksandrov@brunswickgroup.com +39 02 92 886200 / 03 Capgemini: Community - consulenza nella comunicazione

Dettagli

Acquisizioni, investimenti ed internazionalizzazione. Nuove possibilità di sviluppo per le PMI

Acquisizioni, investimenti ed internazionalizzazione. Nuove possibilità di sviluppo per le PMI Edizione Febbraio 2015 Sommario L offerta di VESTANET CONSULTING SRL pag. 3 Acquisizioni A chi ci rivolgiamo pag. 4 Chi sono gli Acquirenti pag. 4 I documenti necessari pag. 4 I Settori richiesti pag.

Dettagli

Accordo tra NEW MILLENNIUM SICAV e DIRECTA SIM sui Fondi quotati nel nuovo segmento della Borsa Italiana.

Accordo tra NEW MILLENNIUM SICAV e DIRECTA SIM sui Fondi quotati nel nuovo segmento della Borsa Italiana. COMUNICATO STAMPA Accordo tra NEW MILLENNIUM SICAV e DIRECTA SIM sui Fondi quotati nel nuovo segmento della Borsa Italiana. Dal 9 marzo 2015 i clienti di Directa SIM che compreranno in Borsa i Fondi di

Dettagli

DELIBERA N. 221/00 L AUTORITA PER L ENERGIA ELETTRICA E IL GAS. Nella riunione del 6 dicembre 2000,

DELIBERA N. 221/00 L AUTORITA PER L ENERGIA ELETTRICA E IL GAS. Nella riunione del 6 dicembre 2000, DELIBERA N. 221/00 AVVIO DI ISTRUTTORIA CONOSCITIVA CONCERNENTE EVENTUALI EFFETTI INDOTTI DA INIZIATIVE ASSUNTE DALL ENEL SPA NEL SETTORE DELLE TELECOMUNICAZIONI SULLA PRODUZIONE E SULLA EROGAZIONE DEI

Dettagli

MODA E LUSSO NELL ERA DELLA TECNOLOGIA TRA BIG DATA E SHOPPING EXPERIENCE

MODA E LUSSO NELL ERA DELLA TECNOLOGIA TRA BIG DATA E SHOPPING EXPERIENCE MODA E LUSSO NELL ERA DELLA TECNOLOGIA TRA BIG DATA E SHOPPING EXPERIENCE AS HIO N LUXURY Internet e customer engagement omnichannel stanno trasformando le strategie dei grandi brand del mercato Fashion

Dettagli

La tv digitale: innovazione ed economia

La tv digitale: innovazione ed economia La tv digitale: innovazione ed economia Giuseppe Richeri Università della Svizzera Italiana, Lugano Il processo d innovazione in atto L applicazione delle tecniche digitali ai mezzi di comunicazione oggi

Dettagli

126.000 aziende hanno in corso una procedura concorsuale 12 regioni su 20 hanno subito una pesante dinamica recessiva

126.000 aziende hanno in corso una procedura concorsuale 12 regioni su 20 hanno subito una pesante dinamica recessiva È POSSIBILE TROVARE UN ORIZZONTE ALTERNATIVO Nonostante alcuni segnali di ripresa registrati negli ultimi mesi, la situazione macroeconomica del Paese stenta a migliorare e le imprese italiane hanno difficoltà

Dettagli

LE NUOVE FRONTIERE DELLA ROBOTICA E DELL AUTOMAZIONE: MINACCIA O OPPORTUNITA? IX Forum Economico Italo-Tedesco 22 aprile 2015

LE NUOVE FRONTIERE DELLA ROBOTICA E DELL AUTOMAZIONE: MINACCIA O OPPORTUNITA? IX Forum Economico Italo-Tedesco 22 aprile 2015 LE NUOVE FRONTIERE DELLA ROBOTICA E DELL AUTOMAZIONE: MINACCIA O OPPORTUNITA? IX Forum Economico Italo-Tedesco 22 aprile 2015 Fondata nel 1945, UCIMU-SISTEMI PER PRODURRE è associazione costruttori italiani

Dettagli

TENDENZE EVOLUTIVE NEL MERCATO DEGLI ACQUISTI DELLA PA: L OSSERVATORIO i-faber

TENDENZE EVOLUTIVE NEL MERCATO DEGLI ACQUISTI DELLA PA: L OSSERVATORIO i-faber TENDENZE EVOLUTIVE NEL MERCATO DEGLI ACQUISTI DELLA PA: L OSSERVATORIO i-faber FORUM PA 2010 20 maggio 2010 11 CHI SIAMO Tra i primi 6 operatori mondiali* nella fornitura di servizi e soluzioni per la

Dettagli

18 novembre 2014. La costruzione di un portafoglio Fulvio Martina

18 novembre 2014. La costruzione di un portafoglio Fulvio Martina 18 novembre 2014 La costruzione di un portafoglio Fulvio Martina Costruire un portafoglio? REGOLE BASE IDENTIFICARE GLI OBIETTIVI INVESTIMENTO E RISCHIO IDONEO ORIZZONTE TEMPORALE Asset allocation Diversificazione

Dettagli

Company Profile GIUGNO 2015

Company Profile GIUGNO 2015 Company Profile GIUGNO 2015 Banca Intermobiliare di Investimenti e Gestioni S.p.a. Capitale sociale: Euro 156.209.463,00 Numero di iscrizione al Registro Imprese di Torino: 02751170016 C.C.I.A.A. di Torino

Dettagli

Fideuram Multibrand. Linea Value

Fideuram Multibrand. Linea Value Fideuram Multibrand Linea Value Banca Fideuram mette a disposizione dei propri clienti Fideuram Multibrand, una gamma completa che unisce all offerta della Casa oltre 700 tra fondi comuni e SICAV di rinomate

Dettagli

Rassegna del 30/10/2012

Rassegna del 30/10/2012 Rassegna del 30/10/2012 30/10/12 Corriere della Sera Roma 30/10/12 Corriere della Sera Roma FONDAZIONE ROMA 11 Callaneo, giovane razionalista Sassi Edoardo 1 4 Locandina... 2 30/10/12 Metro Roma 14 Kubrick

Dettagli

Operazioni di Private Equity nel settore Energy in Italia (anno 2011) Indagine Equiron

Operazioni di Private Equity nel settore Energy in Italia (anno 2011) Indagine Equiron Operazioni di Private Equity nel settore Energy in Italia (anno 2011) Indagine Equiron Giugno 2012 Operazioni di Private Equity nel settore Energy in Italia (anno 2011) Nel 2011 gli investimenti dei fondi

Dettagli

Cerimonia di conferimento della Laurea magistrale honoris causa in Scienze e Tecnologie Alimentari a Giovanni Ferrero

Cerimonia di conferimento della Laurea magistrale honoris causa in Scienze e Tecnologie Alimentari a Giovanni Ferrero Cerimonia di conferimento della Laurea magistrale honoris causa in Scienze e Tecnologie Alimentari a Giovanni Ferrero Laudatio Prof. Giacomo Rizzolatti Parma, 24 ottobre 2015 1 Magnifico Rettore Autorità

Dettagli

Milano, via Savona 15. Lunedì, 15 marzo, ore 16.00 Dr. Franco Bernabè

Milano, via Savona 15. Lunedì, 15 marzo, ore 16.00 Dr. Franco Bernabè EVENTO OLIVETTI Milano, via Savona 15 Lunedì, 15 marzo, ore 16.00 Dr. Franco Bernabè Buon giorno a tutti, è per me un piacere oggi partecipare a questo evento organizzato per la presentazione della nuova

Dettagli

JOB RECRUITMENT. www.puntoservice.org

JOB RECRUITMENT. www.puntoservice.org JOB RECRUITMENT www.puntoservice.org CHI SIAMO CERCHIAMO Punto Service è operatore leader in Italia nel settore dei servizi alla persona, dedicati in particolare alla terza età ed all infanzia, con un

Dettagli

Class Editori spa per esaminare l'andamento delle attività della Casa Editrice nei primi sei

Class Editori spa per esaminare l'andamento delle attività della Casa Editrice nei primi sei Class Editori Milano, Roma, Londra, New York via Burigozzo 5 20122 - Milano Tel : + 39 0258219.1 Tel : + 39 0258317376 Comunicato stampa Approvata la semestrale al 30/06/2003. Costi (43,63 mil. Euro) in

Dettagli

FMCG (dati Nielsen, 2006) Nel 2003: + 2,7% Nel 2004: + 2,3% l investimento pubblicitario è cresciuto. 2003 e 2004: ALTA CONCENTRAZIONE

FMCG (dati Nielsen, 2006) Nel 2003: + 2,7% Nel 2004: + 2,3% l investimento pubblicitario è cresciuto. 2003 e 2004: ALTA CONCENTRAZIONE FMCG (dati Nielsen, 2006) Nel 2003: + 2,7% Nel 2004: + 2,3% l investimento pubblicitario è cresciuto 2003 e 2004: ALTA CONCENTRAZIONE Prime 5 aziende : 30% 5 a < azienda < 14 a : 25% 20 a < azienda < 200

Dettagli

Per visionare i profili, utilizzare i seguenti link.

Per visionare i profili, utilizzare i seguenti link. Per visionare i profili, utilizzare i seguenti link. Direzione Brand Marketing e Merchandising Project Management e Sicurezza Prodotto Direttore di Stabilimento - Alimentare, Chimico Plastico Amministratore

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE MOSCA, LORENZIN. Istituzione del Fondo dei fondi presso la Cassa depositi e prestiti Spa

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE MOSCA, LORENZIN. Istituzione del Fondo dei fondi presso la Cassa depositi e prestiti Spa Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 3752 PROPOSTA DI LEGGE D INIZIATIVA DEI DEPUTATI MOSCA, LORENZIN Istituzione del Fondo dei fondi presso la Cassa depositi e prestiti Spa Presentata

Dettagli

Morningstar Awards Italy

Morningstar Awards Italy Morningstar Awards Italy I Morningstar Awards una metodologia indipendente riconosciuta in tutto il mondo Sono tra i riconoscimenti più prestigiosi e ambiti nel modo del risparmio gestito a livello internazionale,

Dettagli

Dall handover all editoria digitale

Dall handover all editoria digitale GRUPPO TELECOM ITALIA Dall handover all editoria digitale Stefania Lofiego Product Manager Innovative VAS Corso di Laurea Magistrale in Ing. delle Telecomunicazioni dell Università di Bologna Seminario

Dettagli

RASSEGNA STAMPA. AVVIO NEGOZIAZIONE FONDI 16 Marzo 2015

RASSEGNA STAMPA. AVVIO NEGOZIAZIONE FONDI 16 Marzo 2015 RASSEGNA STAMPA AVVIO NEGOZIAZIONE FONDI 16 Marzo 2015 SEC RELAZIONI PUBBLICHE E ISTITUZIONALI - PRESS MONITORING TESTATA: SOLE 24 ORE DATA: 20 FEBBRAIO 2015 CLIENTE: BANCA FINNAT Quotidiano Data Pagina

Dettagli

RASSEGNA STAMPA. Agg. 7 ottobre 2014

RASSEGNA STAMPA. Agg. 7 ottobre 2014 RASSEGNA STAMPA Centro Eurasiatico di comunicazione e Eurasiatx: le nuove piattaforme per il business. In rete tutte le news della Comunità Economica Eurasiatica, un mercato da 36 miliardi di euro Agg.

Dettagli

TUTTO EXPLORA MARZO NEWS

TUTTO EXPLORA MARZO NEWS TUTTO EXPLORA MARZO NEWS TUTTO EXPLORA Questa che avete ricevuto è la newsletter che Explora farà mensilmente per informare gli operatori turistici, le istituzioni e tutti gli attori coinvolti delle sue

Dettagli

Morningstar. Italy ETF Survey 2011. Sponsored by

Morningstar. Italy ETF Survey 2011. Sponsored by Morningstar Italy ETF Survey 2011 Sponsored by Etf, promossi per i costi, ma gli investitori vogliono saperne di più Conosce cosa sono gli Etf/Etc, ma vuole saperne di più sul funzionamento. Li sceglie

Dettagli

Dott. Flavio Meloni. Giornalista Professionista. Esperto in comunicazione. Addetto alle Pubbliche Relazioni STUDI

Dott. Flavio Meloni. Giornalista Professionista. Esperto in comunicazione. Addetto alle Pubbliche Relazioni STUDI Giornalista Professionista Esperto in comunicazione Addetto alle Pubbliche Relazioni STUDI Diploma di perito commerciale conseguito nel 1992. Giornalista professionista iscritto all albo dal 21 marzo 2001.

Dettagli

LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE PER UNA FORZA VENDITA VINCENTE

LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE PER UNA FORZA VENDITA VINCENTE LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE PER UNA FORZA VENDITA VINCENTE Non c è mai una seconda occasione per dare una prima impressione 1. Lo scenario Oggi mantenere le proprie posizioni o aumentare le quote di mercato

Dettagli

20 maggio 2014, Milano. Marcello Messina. E-commerce Manager Percassi E-commerce Srl. Percassi

20 maggio 2014, Milano. Marcello Messina. E-commerce Manager Percassi E-commerce Srl. Percassi 20 maggio 2014, Milano Marcello Messina E-commerce Manager Percassi E-commerce Srl Percassi INDICE Gruppo Percassi House of Brands Retail Development Real Estate I nostri numeri Il caso KIKO Espansione

Dettagli

CARTELLA STAMPA. LVenture Group Cristina Marchegiani Responsabile relazioni esterne cristina.marchegiani@lventuregroup.com mob.

CARTELLA STAMPA. LVenture Group Cristina Marchegiani Responsabile relazioni esterne cristina.marchegiani@lventuregroup.com mob. CARTELLA STAMPA IR Top Consulting Media Relations Via C. Cantù, 1 Milano Luca Macario, Domenico Gentile, Maria Antonietta Pireddu Tel. +39 (02) 45.47.38.84/3 ufficiostampa@irtop.com LVenture Group Cristina

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Esaminata e approvata dal Consiglio di Amministrazione la relazione finanziaria annuale al 31 dicembre 2011

COMUNICATO STAMPA. Esaminata e approvata dal Consiglio di Amministrazione la relazione finanziaria annuale al 31 dicembre 2011 COMUNICATO STAMPA Nel presente comunicato sono utilizzati alcuni indicatori alternativi di performance non previsti dai principi contabili IFRS (EBITDA, EBIT, Indebitamento Finanziario Netto) il cui significato

Dettagli

Fondazione dei Dottori Commercialisti di Milano

Fondazione dei Dottori Commercialisti di Milano Fondazione dei Dottori Commercialisti di Milano Rassegna Stampa 1 Convegno Garanzie e Tutele Sociali Piccole e medie imprese Sviluppo, finanziamento e governance etica di mercato e garanzie sociali 12

Dettagli

COMPANY PROFILE 2014 BRINGING LIGHT

COMPANY PROFILE 2014 BRINGING LIGHT COMPANY PROFILE 2014 BRINGING LIGHT BRINGIN Sme.UP nasce nel 2013 dalla fusione di Smea, Query e Softia dopo una collaborazione durata oltre 20 anni L azienda ha installato il prodotto Sme.UP ERP presso

Dettagli

Cassa depositi e prestiti. Cassa depositi e prestiti A sostegno del Paese

Cassa depositi e prestiti. Cassa depositi e prestiti A sostegno del Paese Cassa depositi e prestiti Cassa depositi e prestiti A sostegno del Paese Cassa depositi e prestiti è l operatore di riferimento per gli Enti pubblici, per lo sviluppo delle opere infrastrutturali, per

Dettagli

Scheda didattica LA BANCA MONDIALE

Scheda didattica LA BANCA MONDIALE Scheda didattica LA BANCA MONDIALE La Banca Internazionale per la Ricostruzione e lo Sviluppo, conosciuta anche come Banca Mondiale (World Bank), è un istituzione che si occupa di dare assistenza ai Paesi

Dettagli

Le scelte per la media impresa tra debito e capitale

Le scelte per la media impresa tra debito e capitale IFFI 10 edizione VALORIZZARE L IMPRESA E ATTRARRE GLI INVESTITORI La liquidità dei mercati finanziari per lo sviluppo delle imprese Le scelte per la media impresa tra debito e capitale MILANO, 11 Novembre

Dettagli