SALUTIAMO LA CAPOLISTA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SALUTIAMO LA CAPOLISTA"

Transcript

1 Formaconsult Società Cooperativa Via D. Milelli, Catanzaro Tel web: Attrezzature professionali per BAR - RISTORANTI - PIZZERIE - MACELLERIE - SALUMERIE - SUPERMERCATI Via Nazionale Catanzaro Lido Tel Fax Anno XXXIII - N. 17 Campionato Omaggio PERIODICO DELL ASSOCIAZIONE CATANZARO CLUB Domenica 1 aprile 2012 GIORNALE E NOTIZIE ON LINE SUL SITO L ebrezza del primato E durato trentacinque giornate l inseguimento al primo posto. Alla fine nel giorno di riposo imposto dal calendario al Perugia, il Catanzaro ha messo la freccia. Primi a settanta punti. Una quota impressionante. Fuori da ogni logica! Primato che non ci deve illudere e non ci deve assolutamente fare abbassare la guardia e non ci deve dare nessuna tranquillità. Perugia e Lamezia incalzano ad un solo punto a quota sessantanove. Un campionato veramente incredibile! Aver conquistato il primo posto a sette giornate dal termine (ricordo che dobbiamo giocare su sette gare quattro volte al Ceravolo ed alla terzultima ospitare il Lamezia) ci deve dare consapevolezza e forza nei nostri mezzi. Ancora non abbiamo vinto nulla. Nessuno deve festeggiare niente, dobbiamo solo tutti insieme stare uniti e compatti per sostenere quest ultimo sforzo verso il traguardo. La squadra deve essere tenuta fuori da facili entusiasmi che al momento non hanno ragione d essere. continua a pag.7 SALUTIAMO LA CAPOLISTA Con un girone di ritorno da record, la nostra squadra del cuore finalmente può guardare tutti dall alto. Dunque, primi. Sembra strano, abbiamo quasi paura di crederci, stentiamo nel vedere L esultanza di Cosentino dopo la vittoria di Vibo e la conquista del primo posto una classifica che ci sorride e ci ripaga dei tanti sforzi per un inseguimento durato otto mesi. Lo sappiamo benissimo: non abbiamo ancora vinto nulla, mancano come tutti sanno ancora sette gare, con ben 21 punti a disposizione, ma le sensazioni sono quelle giuste, le aspettative sono ben riposte, ora non è più vietato sognare sui tre colli. Ciò che sembrava utopistico ad agosto, si sta lentamente materializzando e per questa felice realtà va dato atto ad una dirigenza ed ad una guida tecnica di livello nettamente superiore. Ed infatti, se analizziamo con la dovuta serenità le fasi di questo splendido campionato, la vera rivelazione è proprio il Catanzaro. Squadra partita dalle ceneri di un secondo fallimento, figlia di decisioni scellerate, protagonista di eventi calcistici da barzelletta, ha saputo incredibilmente cambiare la propria rotta senza mai piangersi addosso, senza lasciare mai nulla d intentato, credendo solo sui propri mezzi e sulla professionalità di un lavoro quotidiano che lascia sbigottiti. Nulla è rimesso al caso in questo sport; se non programmi con la dovuta oculatezza ogni cosa, finisci per pagare dazio ed anche gli eventi avversi possono sembrare dei tiri mancini della Dea bendata che ti ha voltato le spalle. Ogni cosa ha un suo ritorno invece se lavori con serietà ed impegno ed i numeri che può orgogliosamente sciorinare la compagine di mister Cozza sono da brividi: secondo miglior attacco, seconda miglior difesa, 70 punti in carniere, ben sette vittorie fuori casa, un ruolino pazzesco tra le mura amiche, due cannonieri in doppia cifra ed a coronamento di ciò, un gioco brillante, fatto di fraseggi rapidi, verticalizzazioni, cambi di ritmo. Non c è che dire, oggi il tifoso giallorosso si sta prendendo tante di quelle rivincite dopo anni amari e tanti rospi ingoiati a malincuore. La giornata di Vibo è stata forse il lungo coronamento di un percorso improntato alla serietà, percorso nel quale tutti (dai giocatori ai magazzinieri) hanno offerto il loro pregevole contributo ed i risultati sono sotto gli occhi di tutti, anche di quelli dei perugini che pare abbiano perso la trebisonda, inscenando squallidi teatrini in una propria emittente locale e lanciando accuse contro i nostri giocatori. Ma non lasciamoci distrarre da questa fastidiosa grancassa, sintomo semmai di una scarsa saldezza di nervi in terra umbra e concentriamoci sulle prossime sette battaglie, che dovranno confermare quanto di buono è stato fatto e consolidare un primato che va difeso con le unghie Josè Ciccio Cozza: numero uno e con i denti sino a maggio. Per il momento, pensiamo all Isola Liri ed alle scontate barricate di una formazione che all andata ci diede più di un grattacapo. Andiamo a vincere, nella segreta speranza che almeno una delle due contendenti non faccia altrettanto, considerato che entrambe giocano fuori casa. Forza Giallorossi. ANTONIO LUDOVICO

2 pag. 2 Catanzaro Club Domenica 1 aprile 2012 NON ABBASSARE LA GUARDIA zione diretta, ma ancora si è lontani dall incrocio decisivo che tanto aspettano i tifosi giallorossi. Sette giornate alla fine del campionato con 21 punti in palio lasciano ancora sul tavolo di questo lungo e faticoso torneo di Seconda Divisione tanti tasselli utili per plasmare la classifica finale; ma il settimo successo esterno della stagione può, indubbiamente, rinvigorire la forza e la determinazione del Catanzaro per difendere il primo posto dagli assalti del Perugia e della Vigor Lamezia. L entusiasmo in casa giallorossa; le qualità tecniche- tattiche della squadra; le ambizioni e la solidità economica della società guidata dal presidente Giuseppe Cosentino, la travolgente passione di una tifoseria che non eguali neanche in alcune piazze della serie A sono, a mio avviso, le giuste credenziali affinché il primo posto, con la conseguente promozione diretta, possa essere difeso fino all ultima giornata del campionato. Adesso, però, è anche importante non abbassare la guardia e mantenere sempre alta l attenzione e la concentrazione. Ad iniziare dalla partita contro l Isola Liri. Sulla carta ampiamente alla portata del Catanzaro; ma che può nascondere trappole ed insidie di non poco conto. Si sa che contro la formazione giallorossa gli avversari raddoppiano gli sforzi, arroccandosi in difesa e concedendo, quindi, pochi spazi alla manovra delle Aquile. Sede Legale ed Operativa Viale Europa, 29A (uscita Soverato Sud) Satriano Marina CZ Tel / La formazione della gara casalinga contro gli abbruzzesi dell Acquila Il successo ottenuto nell attesa sfida del Luigi Razza contro la Vibonese, ha lanciato, con pieno merito, il Catanzaro nella prima posizione di classifica. Un traguardo, questo, rincorso per vari mesi e conquistato grazie all ennesima prova autoritaria offerta dalla compagine allenata dal tecnico Ciccio Cozza contro un avversario, quello allenato da duo Ferrante- Viola, che ha cercato con tutte le sue forze di afferrare il risultato di prestigio contro una formazione blasonata e dall alta classifica. Senza dubbio, la vittoria di domenica scorsa può rappresentare, per le Aquile, un importante ed indicativo crocevia per la conquista della promo- Il tecnico Cozza ed i giocatori sanno che contro la compagine ciociara non più allenata da Grossi e con in panchina l esperto Sciannimanico bisognerà munirsi di pazienza e tanta determinazione. Sono le classiche partite da prendere con le molle, senza cali di tensione o con la sbagliata convinzione che la strada sarà tutta in discesa; ma é chiaro che la forza tecnica del Catanzaro, la grinta di mister Cozza e dei giocatori giallorossi decisi a non mollare più il primo posto possono rappresentare gli antidoti perfetti per far sì che anche lo scoglio Isola Liri possa essere superato brillantemente. Senza dimenticare, inoltre, la spinta trascinante del Nicola Ceravolo, che si annuncia in versione Maracanà, sempre più colorato di tifosi e passione giallorossa. Vittorio Giummo Centro Sportivo: Traversa Cassiodoro, snc Catanzaro Campi Calcetto: Info e prenotazioni Trav. B. da Seminara, 133/I CATANZARO Uff.: Tel FAx / di Scarfone Massimiliano Impianti Termoidraulici Forniture Edili Viale Isonzo, S. Maria di Catanzaro - Tel. e Fax

3 Domenica 1 aprile 2012 Catanzaro Club pag. 3 LE PUNTURE DI CATANZARO CLUB Toto spettatori Questa resta una piazza incredibile. Nonostante le drammatiche vicende che hanno caratterizzate le vicende prima dell US e successivamente dell FC, vi sono strani personaggi e banditori di ogni genere che si aggirano intorno al Catanzaro Calcio. Chiacchiere e parole a fiumi che si trasformano nella solita telenovela catanzarese. Vi ricordate la famosa manleva. Era diventato il ritornello ed il simbolo del calcio catanzarese dell'era Soluri alla fine degli anni novanta. Tutti erano diventati professori di diritto tributario ed esperti di bilanci. Poi successivamente in epoche più o meno recenti, due fallimenti ed il ritornello degli stipendi pagati o non pagati. Poi negli ultimi anni il Catanzaro Calcio è salito alla ribalta delle cronaca nera del calcio nazionale con clamorose azioni da parte dei calciatori. Azioni culminate con uno sciopero dei calciatori nel dicembre Ancor più clamore suscitò l iniziativa del novembre 2010, con i calciatori che al fischio d inizio dell arbitro si sono seduti sul prato del Ceravolo per alcuni minuti. Vicenda che è stata ripresa dai midia nazionali ed in particolare su Sky. Oggi i soliti imbonitori di piazza parlano e straparlano. Su qualche quotidiano fiumi di parole scritte, con l invito pressante a riempire il Ceravolo. Non si fa mancare nulla qualche TV regionale che non appena termina ogni partita sull argomento manda in onda immagini e interviste. Tutti a proporsi alla ribalta, per ribadire il pensiero del padrone e per compiacerlo. Insomma tutti a criticare Ecco la risposta della tifoseria giallorossa la tifoseria per mancanza di numeri. In realtà tutto falso! Perché non andate a leggere i siti specializzati che parlano del Catanzaro primo come presenze nella seconda divisione con una media di 3342 a partita e per quanto riguarda la prima divisione il Catanzaro si posiziona fra i primi cinque. Guardatevi le foto che sotto vi proponiamo. Aprite il vostro cuore e riempitevi gli occhi! Ci sembra che sia arrivato il momento di chiudere questo argomento e di parlare di questa squadra meravigliosa che ci sta regalando momenti di incredibili emozioni. Ricominciamo a parlare solo di calcio, di calciatori e di campo. La tifoseria si sta riprendendo lo stadio e comincia ad avere fiducia in questa società ed in questo presidente. Un presidente che continua ad attirare le simpatie di tutti. Tutto il resto non conta! Giampà e la paura dei perugini! In una recente intervista il nostro Mimmo Giampà ha parlato di calcio e del Catanzaro. Nel corso dell intervista, avendo egli la residenza a Terni, per ravvivare la stessa goliardicamente e parlando solo di calcio, ha affermato io odio Perugia. Subito tuoni e fulmini in una trasmissione del capoluogo perugino. Si sono mossi anche in lega portando al Presidente Macalli il video dell intervista. Dopo aver perso il primato, i perugini sembrano quindi aver perso la testa. Mimmo Giampà Abbiamo visto uno dei conduttori Giordano Baccarelli in piena crisi isterica, con la faccia sudata e le mani tremanti. In qualche momento della trasmissione è sembrato perdere qualche parola per strada. Ed infatti, prima ha cercato in tutte le maniere di caricare su Mimmo Giampà, poi alla fine (a noi ha ricordato il miglior Morgia) ha parlato (sempre sopra le righe) della squadra del Perugia invitandola ad un 3x7 nelle ultime sette gare. Auguri a lui ed a tutta Perugia. Per il momento stateci dietro ed attenti a non perdere anche il secondo posto. Per tornare all argomento principe della serata in video, noi certamente siamo dalla parte del nostro mitico Mimmo. Anzi diciamo di più. Per noi non vi erano gli estremi per nessun intervento in quella trasmissione e tantomeno era il caso di chiedere scusa ad alcuno. Di calcio e solo di calcio stiamo parlando. E noi siamo per il momento (e speriamo alla fine) la capolista! Catanzaro Club Via Fiume Neto, CATANZARO Tel TECNOLOGIE E SISTEMI DI ANTINCENDIO E SICUREZZA di Alfonso Toscano Tel Fax / Cell Via Chiarello, SOVERATO (Cz)

4 pag. 4 Catanzaro Club Domenica 1 aprile 2012 LE PAGELLE DI CATANZARO CLUB CATANZARO - L Aquila 0-0 Note: Giornata primaverile. Campo perfetto. Spettatori oltre 5000, incasso non comunicato. Curva Capraro al completo che ha sostenuto la squadra fino alla fine. Angoli 6 a 5 per L Aquila. Arbitro: Manganiello di Pinerolo: Si macchia insieme al suo collaboratore di un errore molto grave (goal annullato a Bugatti per un fuorigioco inesistente), inoltre a fine primo tempo ha letteralmente graziato il difensore Piccioni già ammonito per un fallaccio su un attaccante giallorosso. Errori che sono costati i due punti ai giallorossi di Cozza. Per il resto prestazione molto fiscale. Ammoniti: Squillace e Accursi (per lui è scattata la diffida) (CZ); Piccioni e Colussi(CB) CATANZARO Mengoni: 7; Mariotti: 6; Papasidero: 6,5; Accursi: 6,5; Squillace: 5,5; Giampà: 6,5 ; Maisto: 6; Ulloa: 6; Esposito: 5,5 (Bugatti); Carboni: sv (Bruzzese, Romeo); Masini: 5,5 In Panchina: Mosca: ne; Gigliotti: ne; Narducci: ne; Bruzzese: voto 6; Bugatti: Voto 6,5; Corso: ne; Romeo: sv; L Aquila: Testa 7, Simoncini 6, Prizio 6 (Cavaliere), Ruggiero 6,5, Piccioni 5,5, A disposizione: Modesti, Campinoti, Giglio, Capparella Allenatore: Ianni Il Commento: Gara difficilissima. Ottima squadra L Aquila. Alla fine il pari ci può stare, ma resta il rammarico per il rigore sbagliato e la rete annullata. La squadra per circa un ora ha sofferto anche perché dopo cinque minuti ha dovuto rinunciare al suo attaccante più estroso. Carboni brutto infortunio ne avrà per circa un mese. La squadra sembra un la disperazione di Sasà Carboni dopo l infortunio po affaticata. Ottime le prestazioni dei difensori con punte di eccellenza per Mengoni e Papasidero. A centrocampo è mancata la qualità di Quadri. Masini evanescente, calcia un rigore assurdo. Il Tecnico: Qualche difficoltà per la sostituzione di Carboni. Dimostra come sempre grande abilità. Certamente non può anche calciare i rigori. Tifoseria: Voto 8. In cinquemila per rispondere alle sempre pungenti dichiarazioni della dirigenza e dei saputelli sulle presenze. Grande pubblico! Società: Vedremo se ora continuerà con i soliti lamenti. La tifoseria ha risposto presente. Note: Giornata coperta con qualche spruzzo di pioggia. Campo in pessime condizioni. Spettatori circa 3500, con circa 2500 tifosi giallorossi nei settori gradinata e curva, oltre che una massiccia presenza in tribuna. Angoli 6 a 3 per il Catanzaro. Arbitro: Borriello di Mantova: Buona prova del figlio d arte. E ingannato dal suo collaboratore sulla rete annullata a Bugatti. Per il resto ordinaria amministrazione. Ammoniti: Bugatti e Sirignano (diffidato salterà l Isola Liri) (CZ); Benincasa e Di Berardino (VV) CATANZARO Mengoni 7; Mariotti 7; Sirignano 8; Papasidero 7; Giampà 7; Maisto 7,5; Quadri 7; Squillace 6 (Narducci); Esposito 6 (Bugatti); Masini 7; D Anna 6 (Gigliotti) la prima rete di Sirignano a Vibo A disposizione: Mosca ne; Narducci 6,5; Ulloa ne; Accursi ne; Corso; Gigliotti 6; Bugatti 6,5 Vibonese: Saraò 6,5; Di Berardino 6, Salvatori 6, Caridi 5,5, Mazzetto 5,5; Cosenza 5, Benincasa 6, Corapi 6; Caraccio 5,5 (27' st Saturno), Visconti 5,5, Doukara 6,5. A disposizione: Verterame, Vitale, D'Agostino, Mercuri, Alletto, Figliomeni. Allenatore: Viola-Ferrante. Commento: Una partita alla vigilia molto temuta. Alla fine il Catanzaro l ha dominata. Bella partita dei giallorossi di Cozza con una cornice di pubblico splendida. Tifoseria arrivata da Catanzaro con ogni mezzo: da brividi! La squadra questa volta ha saputo amministrare la gara alla grande. Ottima la difesa con Sirignano superman. Centrocampo insuperabile con Maisto in grande spolvero. Masini blinda il risultato Come sempre ottime prestazione per Quadri e Giampà. In avanti in ombra Esposito e D Anna. In grande ripresa Masini dopo il rigore sbagliato con L Aquila. Allenatore: Non ci sono più aggettivi. Un allenatore dal grande futuro. Speriamo con il Catanzaro. Tifoseria: E tornata la grande tifoseria giallorossa. Sono tornati gli UC 73. Sempre grandiosi. Società: Il presidente continua a ballare sotto la Curva. Splendida fotografia! il non rigore calciato da Masini Vibonese - CATANZARO 0 2 Improta 6,5 (Cunzi), Agnello 6,5, Catinali 6, Carcione 6 (Perfetti), Calvarese 5,5, Colussi 5,5. Marcatori: 13 pt. Sirignano (CZ); 87 st. Masini Sviste arbitrali e la disperazione di Bugatti: in due partite due reti regolari annullate Via Indipendenza, 12 - CATANZARO

5 Domenica 1 aprile 2012 Catanzaro Club pag. 5 SENZA ESCLUSIONE DI COLPI! Si trovano sull orlo di una crisi di nervi. Si trovano nella poco invidiabile situazioni di chi è condannato a vincere Classifica attenti ai nostri bisogni... per via dei tanti quattrini investiti sinora (saranno spesi bene in virtù dell età media della squadra?) e dei mille proclami sin qui fatti. Di chi stiamo parlando? Risposta facile facile. E il caso dei tifosi perugini, degli addetti ai lavori del Grifo e di un ambiente sportivo che era già in fermento (un po in negativo) quando le cose andavano bene. E figurarsi adesso, alla luce del sorpasso giallorosso e di una Vigor Lamezia che fa molta paura in Umbria. Insomma, tanti buoni motivi per perdere di vista la calma ed arrivare ad aggrapparsi ad episodi banali. E il caso del programma Contropiede in onda ogni lunedì sull emittente satellitare Tef dove, nei giorni scorsi, il nostro Mimmo Giampà è stato criminalizzato per la sua frase goliardica Odio Perugia, pronunciata da ex ternano La festa al Ceravolo del 4 marzo coerente e nel bel mezzo di una conferenza stampa all insegna dell ilarità. Ebbene, La festa al Curi del 16 ottobre cosa hanno pensato bene di fare i giornalisti perugini? Creare un autentico caso, fare intervenire in diretta addirittura sua maestà (ma ancora per poco) Mario Macalli, numero uno (ribadiamo ancora per poco) della Lega Pro, salvo poi dare spazio anche al ds Sorace e al colpevole numero uno (!) Mimmo Giampà. Quest ultimo, a dir la verità, s è pure scusato, ma soprattutto n è uscito non bene ma benissimo. Dopo aver chiarito, quasi con tono sarcastico (così come meritavano i suoi interlocutori) che la sua era una frase pronunciata nel pieno di un dibattito goliardico (tra le risate dei giornalisti tra l altro) e che si trattava solo di odio calcistico, ha perfino (e giustamente) bacchettato gli autori della trasmissione. Autori della trasmissione che volevano farlo passare per maleducato e vigliacco poiché non aveva raccolto l invito di Sammy Accursi (ex perugino) di intervenire in tv. Ma come ha detto Giampà invece di passare e di chiedere lumi su di me all ufficio stampa del Catanzaro vi rivolgete a Sammy Accursi? Lui è il mio capitano ma non mi deve e non può dirmi o autorizzarmi ad intervenire in diretta tv!. Ben detto, caro Mimmo. Almeno hai dato una lezione di stile e professionalità di chi vanta campionati di A e B fatti con il vulcanico Luciano Gaucci ed un blasone che, ad avviso di Brontolo, dev essere tenuto alto (con dignità e senza crisi di nervi) anche in terza posizione. Peccato che in Umbria, invece di fare bagni di umiltà, si dà spazio a chi invoca 7x3=21 come media promozione. Le vinceremo tutte fino alla fine è un motto molte volte figlio della disperazione e della propaganda! Insomma la battaglia finale è appena iniziata e sarà battaglia senza esclusioni di colpi. Forza Catanzaro. Brontolo Tel./Fax Cell (Salvatore) Cell (Francesco) Via S. Allende, TAVERNA (Cz) GE.SA.S.n.c. VIA T. CAMPANELLA, CATANZARO Tel. e Fax

6 pag. 6 Catanzaro Club Domenica 1 aprile 2012 Parliamo ancora di Lega Pro e riforme Si comincia ad intravedere la luce. Finalmente la Lega Pro si muove a tutto campo per riformare i campionati. Campionati che non reggono più. Nonostante le gaffe e le inesattezze raccontate dal DG della Lega Pro Francesco Ghirelli. Lui continua nelle sue interviste. Interviste che raccontano cose mai viste e irreali, che non corrispondono assolutamente all'attuale momento che sta vivendo il calcio di Lega Pro. A proposito vi proponiamo l analisi di un giornalista di grande spessore e grande conoscitore delle problematiche della Lega Pro Sergio Mutolo E un dato di fatto che in Italia il calcio tira sempre meno. Alle nostre latitudini le società professionistiche sono troppo numerose rispetto al resto d Europa (92 in Inghilterra, 56 in Germania, 40 in Spagna e in Francia).Il segnale che il sistema è vicino al punto di rottura arriva però dalla base, cioè dalle categorie professionistiche minori. La Lega Pro attraversa uno dei periodi più bui della sua lunga storia. I club esclusi per inadempienze amministrative, secondo quanto afferma il presidente Macalli, saranno anche questa estate talmente numerosi da rendere necessario l anticipo del progetto di riforma che avrebbe dovuto essere triennale.il numero uno della Lega di Firenze propone di accorpare la Prima e la Seconda Divisione, passando a una categoria unica con tre gironi da venti squadre ciascuno per un totale di sessanta club iscritti. Ricordiamo a questo proposito che, in Inghilterra, la terza e quarta serie nazionale contano in totale solo 48 club iscritti. Per arrivare con urgenza a questi numeri, Macalli chiede alla Figc di Abete di applicare con la massima severità la normativa federale in materia di iscrizioni (anche per quanto attiene la conformità degli stadi rispetto a una categoria professionistica) e di attuare il blocco dei ripescaggi. Il fatto è che per rendere operativa qualsiasi riforma dei campionati professionistici e ovviare all ipertrofia del sistema calcio italiano, è necessario cooptare la volontà dei quattro quinti del Consiglio Federale.Senza contare che, per parlare di una vera riforma, oltre a ridurre drasticamente il numero di società iscritte bisognerebbe definirne in modo chiaro e forte anche la mission. In Lega Pro la revisione del format appare ormai ineludibile, sic stantibus rebus, per ottenere una più equa distribuzione delle risorse disponibili (che sono sempre più scarse) e salvaguardare la sopravvivenza dell intero sistema calcio di cui questa storica categoria rappresenta le fondamenta Ma con il passare dei giorni e con l approssimarsi della fine della stagione 2011/2012, qualcosa sembra muoversi. I vertici della Lega Pro si avvicinano all analisi di Mutolo. Lo stesso DG Ghirelli sembra, dopo le ultime dichiarazioni, cambiare opinione. E quindi dopo aver sostenuto ieri Da sempre come Lega Pro abbiamo detto che abbiamo bisogno che i calciatori mettano in mora le società, a prescindere dal Pergocrema contro cui non abbiamo nulla. Ognuno si porta dietro le proprie responsabilità, giocatori compresi, perché i contratti si firmano tra le due parti. I troppi punti di penalizzazione falsano il campionato? Al contrario, servono per ridare il giusto equilibrio sportivo e il prossimo anno saranno ancora più severe perché se io non sono un presidente virtuoso non posso permettermi di comprare Baggio, tanto per fare un esempio e poi non lo pago". Una vera idiozia. Chi lo dice alle società virtuose, quelle che hanno pagato sempre, quelle che hanno rispettato sempre le regole, di aver perso una promozione oppure sono retrocesse per i punti che quelle squadre che hanno agito in maniera fraudolenta ha tolto dalla loro classifica. Ed ecco la retromarcia di Ghirelli.Alcuni giorni addietro dichiara, prima dell'incontro di giovedì 29 marzo "Sarà un incontro molto importante, dove parleremo di stadi, di fideiussioni per l'iscrizione ai campionati. Si discuterà di portare avanti la nostra idea: vogliamo la riforma dei campionati fin da subito. Inoltre stiamo pensando di cambiare le sanzioni per quelle società che non pagano gli stipendi. L'idea è quella di infliggere pene afflittive. Una penalizzazione di sei punti, ad esempio, dopo due partite l'hai scontata. Vedremo, sul tavolo ci sono molte ipotesi, quindi non mi sento di escludere nulla". Noi il nostro pensiero lo abbiamo già espresso. Le squadre che non hanno titoli per partecipare vanno escluse ad inizio stagione. Il Presidente Macalli è stato più chiaro sulla situazione della Lega Pro e sui progetti futuri, con particolare occhio al problema degli stadi. Il presidente della Lega Pro Macalli così parlerà ai presidenti: Con i diritti tv dell ex Melandri che abbiamo portato a casa, l impegno è stato mantenuto. Ora è la riforma dei campionati il nostro obiettivo. E prendiamo un altro impegno: dobbiamo arrivare ad una nuova impiantistica che consenta un ospitalità adeguata, che produca anche reddito, spiega il presidente della Lega di Firenze che dopo una trasferta in Inghilterra ha parlato di stadi da terzo mondo nella categoria di sua competenza. La legge sugli stadi si deve fare - prosegue il presidente della Lega Pro - e, se si farà ad un limite di capienza di 5000 posti, i nostri presidenti gli stadi li faranno. Ci batteremo per far capire quanto questa scelta sia decisiva per il calcio di Lega Pro. Collegato a questo, abbiamo la necessità di avere un Istituto di Credito Sportivo, attivo, efficiente, capace di assecondare, accompagnare i club nella loro attività di sviluppo. Questi per noi sono obiettivi collegati per un calcio che smetta di far debiti e diventa un soggetto produttivo, conclude Macalli. Sarà vero? Si riuscirà a salvare il calcio della Lega Pro? Si arriverà alla tanta sbandierata riforma? Noi continuiamo a nutrire molti dubbi e non vorremmo alla fine cantare un ritornello di una famosa canzone di Mina: PAROLE, PAROLE, PAROLE Catanzaro Club RISULTATI TRENTAQUATTRESIMA GIORNATA DOMENICA Milazzo - Arzanese 2-2 Aprilia - Chieti 2-2 Paganese - Ebolitana 1-1 Perugia - Fondi 1-1 Campobasso - Gavorrano 2-2 Fano - Isola Liri 0-0 Catanzaro - L Aquila 0-0 Celano - Melfi 1-0 Giulianova - Neapolis F. 0-1 Aversa N. - Vigor Lamezia 0-4 Riposa: Vibonese RISULTATI TRENTASEIESIMA GIORNATA DOMENICA Aversa N. - Arzanese Fano - Chieti Celano - Fondi Aprilia - Gavorrano Catanzaro - Isola Liri Campobasso - Melfi L Aquila - Neapolis F. Ebolitana - Perugia Milazzo - Vibonese Giulianova - V.Lamezia Riposa: Paganese Cantine Amendola RISULTATI TRENTACINQUESIMA GIORNATA DOMENICA Vigor Lamezia - Aprilia 1-0 Ebolitana - Aversa N. 1-1 Arzanese - Campobasso 2-0 Vibonese - Catanzaro 0-2 Isola Liri - Celano 4-1 Fondi - Fano 1-1 Gavorrano - Giulianova 3-0 Melfi - L Aquila 0-0 Neapolis F. - Milazzo 1-1 Chieti - Paganese 2-1 Riposa: Perugia CLASSIFICA MARCATORI G. Fioretti - Gavorrano 29 P. Clemente - Perugia 20 L. Orlando - Paganese 17 Mancosu - Vigor Lamezia 16 S. Masini - Catanzaro 14 Ceccarelli - Aprilia 13 Morga - Giulianova 12 Balistreri - Campobasso/Perugia 11 Doukara - Vibonese 11 Improta - L Aquila 11 Carotenuto - Neapolis/Arzanese 11 S. Carboni - Catanzaro 10 Croce - Celano 10

7 Domenica 1 aprile 2012 Catanzaro Club pag. 7 IL PUNTO Sette gare al termine di una stagione lunghissima. Stagione che certamente resterà negli annali della seconda divisione, ma pensiamo anche dell intera Lega Pro. Tre squadre racchiuse in un punto, tutte hanno effettuato il turno di riposo. Le tre squadre si scontreranno tra di loro nell ultima settimana di Aprile ed esattamente il 22 aprile la Vigor renderà visita al Ceravolo al Catanzaro e il 29 aprile il Perugia scenderà al D Ippolito di Lamezia. Insomma eccoci al termine della storia. Il Catanzaro dopo la vittoria di Vibo (due a zero) è balzato in testa alla classifica con lo stratosferico punteggio di 70 punti e la Vigor ha agganciato il Perugia a quota 69, dopo la sofferta vittoria in casa con l Aprilia (uno a zero). Il Perugia ha osservato il turno di riposo. Quindi entrambe le squadre calabresi hanno approfittato, rosicchiando tre punti alla squadra umbra. Ora questo il calendario per le tre pretendenti ai due posti che contano per evitare i play off: Seconda Divisione Girone B CATANZARO: Punti 70 In casa: Isola Liri, Arzanese, Vigor Lamezia, Giulianova Fuori: Gavorrano, Paganese, Fondi PERUGIA: Punti 69 In casa: Milazzo, L Aquila, Isola Liri Fuori: Ebolitana, Fano, Celano, Vigor Lamezia VIGOR LAMEZIA: Punti 69 In casa: L Aquila, Campobasso, Perugia Fuori: Giulianova, Melfi, Catanzaro, Ebolitana Al momento in attesa degli scontri diretti questa la situazione: Il Catanzaro in vantaggio sul Perugia (2 a 0 e 1 a 0) e attualmente in svantaggio con il Lamezia (0 a 1). Il Perugia in svantaggio con il Catanzaro (0 a 2 e 0 a 1) e attualmente in vantaggio sul Lamezia (3 a 2) Il Lamezia attualmente in vantaggio sul Catanzaro (1 a 0) e attualmente in svantaggio sul Perugia (2 a 3). Questa la situazione per quanto riguarda le prime tre piazze, in attesa degli scontri diretti. Per i play off in gioco ancora tre posti. Uno già assegnato ad una delle tre che si classificherà al terzo posto. Attualmente quarta L Aquila a quota 60 che reduce dall impresa al Ceravolo (0 a 0), non va oltre un altro pari ad occhiali a Melfi. Il Chieti nello scontro diretto batte la Paganese (2 a 1) e la scavalca posizionandosi a quota 55 al quinto posto. Ferma la Paganese a quota 54, si rifà sotto il Gavorrano che liquida con un perentorio tre a zero un Giulianova in disarmo (altra doppietta di Fioretti che raggiunge quota 29 nella classifica dei marcatori). In fondo ormai spacciato il Celano, divampa la lotta per non scendere nei dilettanti. Queste le posizioni a partire dal fondo. Ebolitana 27, Melfi 30, Isola Liri e Vibonese 31, Neapolis 33, Milazzo 35, Campobasso 36 e Giulianova 37. Veniamo alle gare odierne. Catanzaro fresco di primato (non accadeva dal 14 Marzo 2010, Catanzaro e Juve Stabia appaiate a quota 54, l anno di Auteri, finito come tutti sappiamo e non vogliamo ricordare) in casa con l Isola Liri. Squadra da sempre scorbutica per i giallorossi(ricordiamo che manca Tifosi senza limiti... l uomo delle risse il tecnico Grossi esonerato) e quindi ragazzi concentrati e niente pesce d aprile. Perugia ad Eboli e Lamezia a Giulianova per non farsi staccare. Sulla carta nessun problema poi vedremo cosa dirà il campo. Per i posti play off L Aquila in casa con il Neapolis, il Chieti a Fano e il Gavorrano ad Aprilia.Riposa la Paganese. In fondo due incontri da brividi: Milazzo vs Vibonese e Campobasso vs Melfi. Forza Catanzaro e bene per i giallorossi. Questo per il 2011/2012 il regolamento che regola promozioni e retrocessioni. Per la promozione ecco le novità: Saliranno direttamente in Prima Divisione le prime due classificate di ciascun girone di Seconda mentre le formazioni classificate tra il terzo ed il sesto posto disputeranno i playoff per gli ultimi due biglietti disponibili per la terza serie. Un meccanismo quindi molto simile a quello della Serie B, sebbene in Lega Pro non ci sia lo sbarramento che cancella la post season in caso di un distacco di almeno dieci punti tra terza e quarta della classifica. Per le retrocessioni sarà dura per tutti: A scendere direttamente in D saranno infatti le ultime tre di ciascun girone mentre le altre tre retrocessioni verranno decretate da un vero e proprio gironcino di playout in cui a salvarsi sarà una sola. Cominceranno ad affrontarsi con sfide di andata e ritorno quart ultima e quint ultima di ciascun raggruppamento: le perdenti retrocederanno, le vincenti si confronteranno in un ulteriore unica sfida che decreterà l ultima retrocessione. Forza Catanzaro e bene per i giallorossi. Catanzaro Club Continua dalla prima L ebrezza del primato Assolutamente si devono commettere errori di presunzione, per non sciupare una stagione da incorniciare. Per questo motivo voglio allertare tutti e segnalare l inciampo della Ternana. Capolista solitaria del girone A, con ottomila tifosi al Liberati di Terni a sostenerla. Rigore sbagliato in avvio per i rossoverdi umbri e beffa spallina (Spal che era terzultima a 25 punti) con Castiglia ad inizio ripresa. Come vedete non ci sono partite facili. Giochiamo ogni partita come fosse una finale o l ultima partita del torneo. Quella decisiva per i punti della promozione diretta. I play off sono in agguato. E per noi la parola play off evoca solo drammi sportivi e ferite tutt ora aperte. Odio i play off! Ragazzi niente scherzi! Franco Rotella Direttore Responsabile Francesco Rotella Redazione Via Panella, Catanzaro Tel Autorizzazione del Tribunale di Catanzaro n. 5 del Stampa grafichelucia sas Viale degli Angioini, 143/B - Catanzaro Tel Distribuzione Consarino Corsi per Estetista ed Acconciatore con rilascio di qualifica Corsi per Amministratore di Condominio e Responsabile Tecnico delle operazioni di revisione periodica dei veicoli e dei loro rimorchi, dei motoveicoli e ciclomotori a due ruote La Formaconsult Società Cooperativa, informa sono aperte le iscrizioni ai corsi di formazione autofinanziati (a pagamento) per le figure professionali di Estetista triennale, Acconciatore triennale ed Estetista specializzazione. Ciascun corso di formazione, suddiviso in percorso biennale per l avviamento al lavoro e percorso annuale di specializzazione per l avvio di una attività autonoma, avrà una durata indicativa di circa 30 mesi. La sede Formativa è a Catanzaro, Via Scesa Gradoni Ospedale Civile, 14. Le lezioni si svolgeranno la mattina, la frequenza al corso è obbligatoria. Al termine sarà rilasciato il relativo attestato di qualificazione / specializzazione ai sensi della normativa nazionale / regionale. Per maggiori informazioni e per pre-iscrizioni contattare la Formaconsult Società Cooperativa sita in Via D. Milelli, 14 a Catanzaro o telefonare al n web: Altresì, sono aperte le iscrizioni ai corsi per Amministratore di Condominio e Responsabile Tecnico delle operazioni di revisione periodica dei veicoli e dei loro rimorchi, dei motoveicoli e ciclomotori a due ruote - Le lezioni si svolgeranno in ore serali, è previsto il rilascio dell attestato di frequenza / abilitazione. Info Tel

Anno XXXIII - N. 11 Campionato Omaggio PERIODICO DELL ASSOCIAZIONE CATANZARO CLUB Domenica 29 Gennaio 2012

Anno XXXIII - N. 11 Campionato Omaggio PERIODICO DELL ASSOCIAZIONE CATANZARO CLUB Domenica 29 Gennaio 2012 Formaconsult Società Cooperativa Via D. Milelli, 14-88100 Catanzaro Tel. 0961.743791 e-mail info@formaconsult.com web: www.formaconsult.com Attrezzature professionali per BAR - RISTORANTI - PIZZERIE -

Dettagli

Anno XXXIII - N. 8 Campionato Omaggio PERIODICO DELL ASSOCIAZIONE CATANZARO CLUB Domenica 27 Novembre 2011

Anno XXXIII - N. 8 Campionato Omaggio PERIODICO DELL ASSOCIAZIONE CATANZARO CLUB Domenica 27 Novembre 2011 Formaconsult Società Cooperativa Via D. Milelli, 14-88100 Catanzaro Tel. 0961.743791 e-mail info@formaconsult.com web: www.formaconsult.com Attrezzature professionali per BAR - RISTORANTI - PIZZERIE -

Dettagli

Regolamento Lega FantaGranPremio Edizione 2014/2015

Regolamento Lega FantaGranPremio Edizione 2014/2015 Regolamento Lega FantaGranPremio Edizione 2014/2015 REGOLA 1: OGGETTO DEL GIOCO 1. Il fantacalcio è una simulazione del gioco del calcio, che permette di gestire una squadra virtuale (fantasquadra), formata

Dettagli

Regolamento Lega FantaGranPremio Edizione 2015/2016

Regolamento Lega FantaGranPremio Edizione 2015/2016 Regolamento Lega FantaGranPremio Edizione 2015/2016 REGOLA 1: OGGETTO DEL GIOCO 1. Il fantacalcio è una simulazione del gioco del calcio, che permette di gestire una squadra virtuale (fantasquadra), formata

Dettagli

L INTERVISTA ESCLUSIVA CON LAURA BRUNO, A TU PER TU CON LA FORTE LATERALE DELLA FUTSAL P5.

L INTERVISTA ESCLUSIVA CON LAURA BRUNO, A TU PER TU CON LA FORTE LATERALE DELLA FUTSAL P5. L INTERVISTA ESCLUSIVA CON LAURA BRUNO, A TU PER TU CON LA FORTE LATERALE DELLA FUTSAL P5. 1) Ciao Laura e ben trovata, parliamo del Campionato appena terminato, un ottimo risultato della vostra squadra

Dettagli

REGOLE DEL GIOCO v1.7.3

REGOLE DEL GIOCO v1.7.3 REGOLE DEL GIOCO v1.7.3 REGOLE GENERALI 1. Il presente regolamento si applica a tutti i partecipanti del Fantacalcio; la risoluzione di una qualsiasi situazione non prevista dal regolamento, o non chiarita

Dettagli

campionato serie D FEMMINILE : GRUPPO FASSINA C5 - FENICE C5 7-1

campionato serie D FEMMINILE : GRUPPO FASSINA C5 - FENICE C5 7-1 Stagione 2013-2014 campionato serie D FEMMINILE : GRUPPO FASSINA C5 - FENICE C5 7-1 26-01-2014 13:46 - serie D Femminile - campionato FENICE C5 - COMPAGNIA MONTE DI MALO 0-1 19-01-2014 11:26 - serie D

Dettagli

Inserto settimanale di scommesse sportive. il sito costantemente aggiornato sul Calcio Napoli. www.pianetazzurro.it QUOTE

Inserto settimanale di scommesse sportive. il sito costantemente aggiornato sul Calcio Napoli. www.pianetazzurro.it QUOTE Inserto settimanale di scommesse sportive www.pianetazzurro.it il sito costantemente aggiornato sul Calcio Napoli QUOTE IL PRONOSTICO L ex centrocampista azzurro si augura però che la squadra di Mazzarri

Dettagli

E così il Calendario della Serie A 2014-2015 è uscito. Lo riassumo qui concentrato ovviamente sulla nostra squadra, prima di commentarlo:

E così il Calendario della Serie A 2014-2015 è uscito. Lo riassumo qui concentrato ovviamente sulla nostra squadra, prima di commentarlo: E così il Calendario della Serie A 2014-2015 è uscito. Lo riassumo qui concentrato ovviamente sulla nostra squadra, prima di commentarlo: 1) Toro-Inter 2) Sampdoria Toro 3) Toro Verona 4) Cagliari Toro

Dettagli

1 Campionato Lega A HAPPINESS

1 Campionato Lega A HAPPINESS 1 Campionato Lega A HAPPINESS 2012-2013 Regolamento Il Centro sportivo HAPPINESS organizza una manifestazione a carattere amatoriale che si svolgerà a Nardò ( Le) in Via Penta 1 Campionato Lega A Calcio

Dettagli

1.INTRODUZIONE E SALVAGUARDIA

1.INTRODUZIONE E SALVAGUARDIA 1.INTRODUZIONE E SALVAGUARDIA Il Regolamento Ufficiale ha validità effettiva per 1 anno e dovrà essere firmato da tutte le squadre prima dell'inizio di ogni campionato. Se per qualsiasi motivo in questo

Dettagli

FIORENTINA - MILAN. Firenze - Stadio Artemio Franchi Domenica 23 agosto 2015 - ore 20:45. Copia Omaggio EFFETTO SOUSA

FIORENTINA - MILAN. Firenze - Stadio Artemio Franchi Domenica 23 agosto 2015 - ore 20:45. Copia Omaggio EFFETTO SOUSA FIORENTINA - MILAN Firenze - Stadio Artemio Franchi Domenica 23 agosto 2015 - ore 20:45 Copia Omaggio 191 2015 EFFETTO SOUSA 2 3 Editore: Publialpi sas Direttore Editoriale: Massimo Pieri Direttore responsabile:

Dettagli

REGOLAMENTO FantaLegaSalento 2014-2015

REGOLAMENTO FantaLegaSalento 2014-2015 Pagina 1 di 8 REGOLAMENTO FantaLegaSalento 2014-2015 SITO UFFICIALE: http://fantalegasalento.altervista.org/ E-MAIL: fantalegasalento@gmail.com N partecipanti: 8 1) ASTA INIZIALE e MERCATO DI RIPARAZIONE

Dettagli

REGOLAMENTO DI GIOCO MISTER CALCIO CUP LEGHE DI AMICI

REGOLAMENTO DI GIOCO MISTER CALCIO CUP LEGHE DI AMICI REGOLAMENTO DI GIOCO MISTER CALCIO CUP LEGHE DI AMICI IL GIOCO Lo scopo del gioco Mister Calcio Cup - Leghe di Amici (di seguito chiamato Gioco ) è creare e gestire una squadra virtuale di calcio all'interno

Dettagli

La lealtà ed il puro divertimento sono alla base del nostro Fantacalcio

La lealtà ed il puro divertimento sono alla base del nostro Fantacalcio 1 La lealtà ed il puro divertimento sono alla base del nostro Fantacalcio 1. Composizione formazioni Le formazioni dovranno essere composte da 3 portieri 8 difensori 8 centrocampisti 6 attaccanti 2. Schieramenti

Dettagli

REGOLAMENTO FANTAMANAGER 2015/2016

REGOLAMENTO FANTAMANAGER 2015/2016 REGOLAMENTO FANTAMANAGER 2015/2016 Iscrizioni Le iscrizioni saranno aperte dal 01 GIUGNO 2015 al 22 AGOSTO 2015 (ultimo giorno) il partecipante potrà iscrivere la propria squadra. La fase iniziale per

Dettagli

REGOLAMENTO UFFICIALE FANTACALCIO

REGOLAMENTO UFFICIALE FANTACALCIO REGOLAMENTO UFFICIALE FANTACALCIO 1. La squadra Con il termine squadra si intende l insieme di rosa e staff tecnico. 1.1. La rosa Con il termine rosa si comprendono tutti i giocatori acquistati durante

Dettagli

Regolamenti dell attività a squadre e dei relativi campionati Parte specifica Stagione agonistica 2014/2015

Regolamenti dell attività a squadre e dei relativi campionati Parte specifica Stagione agonistica 2014/2015 Regolamenti dell attività a squadre e dei relativi campionati Parte specifica Stagione agonistica 2014/2015 CAMPIONATI A SQUADRE... 2 Articolo 1.1. - Serie A/1 maschile.... 2 Articolo 1.2. - Serie A/2

Dettagli

BASKET: UNA SCUOLA DI VITA

BASKET: UNA SCUOLA DI VITA BASKET: UNA SCUOLA DI VITA Un incontro speciale con il mondo della pallacanestro Lunedì 7 aprile 2014, le classi terze hanno incontrato il giocatore Jacopo Balanzoni della squadra della pallacanestro Cimberio

Dettagli

Bollettino di informazione a cura del Volvera Rugby A.S.D. N. 8-25 gennaio 2016

Bollettino di informazione a cura del Volvera Rugby A.S.D. N. 8-25 gennaio 2016 FAMIGLIA GIALLONERA NEWS STAGIONE 2015/2016 Bollettino di informazione a cura del Volvera Rugby A.S.D. N. 8-25 gennaio 2016 SPAZIO CLUB Anche se in ritardo, desideriamo augurarvi un 2016 ovale e giallonero,

Dettagli

REGOLAMENTO UFFICIALE

REGOLAMENTO UFFICIALE Edizione 9 REGOLAMENTO UFFICIALE STAGIONE 2012-13 STAGIONE 2012-13 DURATA Il campionato avrà svolgimento dalla seconda giornata fino giornata del campionato di Calcio di serie A. Saranno giocate un totale

Dettagli

Memorial Silvano Recalcati Fanta Calcio Techno Sky

Memorial Silvano Recalcati Fanta Calcio Techno Sky Memorial Silvano Recalcati Fanta Calcio Techno Sky COMPETIZIONI Il campionato vedrà le squadre suddivise in due gironi: serie A - squadre risultate prime nella fase regolare e le 3 promosse della stagione

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE N. 48/L DEL 21 LUGLIO 2015

COMUNICATO UFFICIALE N. 48/L DEL 21 LUGLIO 2015 COMUNICATO UFFICIALE N. 48/L DEL 21 LUGLIO 2015 LEGA ITALIANA CALCIO PROFESSIONISTICO 48/91 Comunicazioni della F.I.G.C. Si riporta il testo del Com. Uff. n. 37/A della F.I.G.C., pubblicato in data 17

Dettagli

REGOLAMENTO UFFICIALE FANTACALCIO. Stagione 2015/2016

REGOLAMENTO UFFICIALE FANTACALCIO. Stagione 2015/2016 REGOLAMENTO UFFICIALE FANTACALCIO Stagione 2015/2016 1. Ogni squadra deve avere un numero minimo di 22 giocatori sempre presente in organico. Per evitare turbative o danneggiamenti d asta, ogni squadra,

Dettagli

REGOLAMENTO UFFICIALE FANTACALCIO. Stagione 2014/2015

REGOLAMENTO UFFICIALE FANTACALCIO. Stagione 2014/2015 REGOLAMENTO UFFICIALE FANTACALCIO Stagione 2014/2015 1. Ogni squadra deve avere un numero minimo di 24 giocatori sempre presente in organico. Per evitare turbative o danneggiamenti d asta, ogni squadra,

Dettagli

REGOLAMENTO DI GIOCO MISTER CALCIO CUP - TORNEO A GIRONI FASE DI QUALIFICAZIONE

REGOLAMENTO DI GIOCO MISTER CALCIO CUP - TORNEO A GIRONI FASE DI QUALIFICAZIONE REGOLAMENTO DI GIOCO MISTER CALCIO CUP - TORNEO A GIRONI FASE DI QUALIFICAZIONE IL GIOCO Lo scopo del gioco Mister Calcio Cup - Torneo a Gironi (di seguito chiamato Gioco ) è creare e gestire una squadra

Dettagli

Regolamenti dell attività a squadre e dei relativi campionati Parte specifica Stagione agonistica 2015/2016

Regolamenti dell attività a squadre e dei relativi campionati Parte specifica Stagione agonistica 2015/2016 Regolamenti dell attività a squadre e dei relativi campionati Parte specifica Stagione agonistica 2015/2016 CAMPIONATI A SQUADRE... 2 Articolo 1.1. - Serie A/1 maschile.... 2 Articolo 1.2. - Serie A/2

Dettagli

1. LE SOCIETA 2. CAPITALE SOCIALE 3. LA ROSA

1. LE SOCIETA 2. CAPITALE SOCIALE 3. LA ROSA 1. LE SOCIETA Le società iscritte alla lega assumono una denominazione duratura negli anni, per dare una certa continuità storica. Tale denominazione può variare in due casi: a) Retrocessione: in questo

Dettagli

FANTASCUDETTOZENA 2015 / 2016

FANTASCUDETTOZENA 2015 / 2016 FANTASCUDETTOZENA 2015 / 2016 Composizione della Lega Fantascudettozena 1)Il campionato è composto da 8 squadre che si affronteranno in scontri diretti per un totale di 3 andate e 2 ritorni. La squadra

Dettagli

LE SQUADRE. A.C. SCOCCI87 (CARLO ALBERTO 328/3796681 stefanopanizzi@libero.it) A.C. SEVEN81 (ANTONIO CANNARILE 331/3608472- seven81.antonio@libero.

LE SQUADRE. A.C. SCOCCI87 (CARLO ALBERTO 328/3796681 stefanopanizzi@libero.it) A.C. SEVEN81 (ANTONIO CANNARILE 331/3608472- seven81.antonio@libero. 1 LE SQUADRE A.C. SCOCCI87 (CARLO ALBERTO 328/3796681 stefanopanizzi@libero.it) BAICO (PAOLO BIGI 333/6459529 baigo2002@virgilio.it) BRIGATA ROSSONERA (GIANLUCA MURRU 349/1294057 gianlu.murru@alice.it)

Dettagli

REGOLAMENTO FANTANAVIGLI

REGOLAMENTO FANTANAVIGLI REGOLAMENTO FANTANAVIGLI 1. Creazione Squadra 1.1 Ogni presidente deve creare una rosa di 23 calciatori tra quelli che prendono parte al Campionato di Calcio di Serie A. 1.2 Il presidente ha a disposizione

Dettagli

Numero 3 Maggio 2008. A cura di Giuseppe Prencipe

Numero 3 Maggio 2008. A cura di Giuseppe Prencipe Numero 3 Maggio 2008 A cura di Giuseppe Prencipe Il nostro campione Meggiorini Riccardo nazionalità: Italia nato a: Isola Della Scala (VR) il: 4 Settembre 1985 altezza: 183 cm peso: 75 kg Società di appartenenza:

Dettagli

REGOLAMENTO DI GIOCO TUTTOSPORT LEAGUE TORNEO A GIRONI 2012-13 LEGHE DI AMICI

REGOLAMENTO DI GIOCO TUTTOSPORT LEAGUE TORNEO A GIRONI 2012-13 LEGHE DI AMICI REGOLAMENTO DI GIOCO TUTTOSPORT LEAGUE TORNEO A GIRONI 2012-13 LEGHE DI AMICI IL GIOCO Lo scopo del gioco Tuttosport League - Torneo a Gironi 2012-13 Leghe di Amici (di seguito chiamato Gioco ) è creare

Dettagli

Terza giornata di ritorno Roma 31,01,2010 Ore 15,00. Roma Siena 2 1 Roma 31,01,2010 Stadio Olimpico ROMA 31 GENNAIO 2010

Terza giornata di ritorno Roma 31,01,2010 Ore 15,00. Roma Siena 2 1 Roma 31,01,2010 Stadio Olimpico ROMA 31 GENNAIO 2010 Terza giornata di ritorno Roma 31,01,2010 Ore 15,00 Roma Siena 2 1 Roma 31,01,2010 Stadio Olimpico ROMA 31 GENNAIO 2010 TROPPI ASSENTI IN AVANTI OKAKA LONDRA ROMA LONDRA E una Roma in chiara emergenza

Dettagli

REGOLAMENTO FANTABARMARIO 2014-2015*

REGOLAMENTO FANTABARMARIO 2014-2015* REGOLAMENTO FANTABARMARIO 2014-2015* * evidenziate in verde le modifiche apportate al Regolamento 201 3-201 4 * testo barrato arancione i paragrafi eliminati rispetto al Regolamento 201 3-201 4 INDICE:

Dettagli

SETTORE TECNICO F.I.G.C.

SETTORE TECNICO F.I.G.C. SETTORE TECNICO F.I.G.C. CORSO MASTER 200-2005 TESI CARATTERISTICHE DEI TRE CENTROCAMPISTI IN UN CENTROCAMPO A TRE Relatore: Prof. Franco FERRARI Candidato: Massimiliano ALLEGRI Coverciano 7 luglio 2005

Dettagli

DISCIPLINA GARE DI PLAY OFF E DI PLAY OUT- STAGIONE 2012/2013.

DISCIPLINA GARE DI PLAY OFF E DI PLAY OUT- STAGIONE 2012/2013. DISCIPLINA GARE DI PLAY OFF E DI PLAY OUT- STAGIONE 2012/2013. Qui di seguito si riporta la normativa definitiva che disciplina l organizzazione della gare di Play-Off e di Play-Out Il Consiglio Direttivo

Dettagli

Regolamento Super Master League

Regolamento Super Master League Regolamento Super Master League Crediti iniziali per squadra: 700 Le rose delle squadre partecipanti NON potranno contenere calciatori uguali per la fase a gironi. Nella fase finale invece il le rose potranno

Dettagli

ORGANIZZATO DAL COMITATO REGIONALE A.S.C. IN COLLABORAZIONE CON A.S.D. COMITATO CAAMSARDEGNA Muravera(Ca), 25-27 Settembre 2015.

ORGANIZZATO DAL COMITATO REGIONALE A.S.C. IN COLLABORAZIONE CON A.S.D. COMITATO CAAMSARDEGNA Muravera(Ca), 25-27 Settembre 2015. VOLLEY MISTA SPORT CAAM SARDEGNA 2015 TROFEO NAZIONALE/REGIONALE A.S.C. ORGANIZZATO DAL COMITATO REGIONALE A.S.C. IN COLLABORAZIONE CON A.S.D. COMITATO CAAMSARDEGNA Muravera(Ca), 25-27 Settembre 2015 Costi

Dettagli

REGOLAMENTO FANTACALCIO 2005-06 «LEGA SCIAGUATTOS»

REGOLAMENTO FANTACALCIO 2005-06 «LEGA SCIAGUATTOS» REGOLAMENTO FANTACALCIO 2005-06 «LEGA SCIAGUATTOS» I. DEL MERCATO 1. Mercato iniziale - La composizione delle rose delle squadre partecipanti avviene tramite asta. All asta i giocatori partecipano con

Dettagli

Regolamento. Sommario

Regolamento. Sommario Regolamento Sommario LE COMPETIZIONI... 2 TORNEO LIGA E PREMIER... 2 SERIE A (CAMPIONATO A 16 SQUADRE)... 2 CLASSIFICA A PUNTEGGIO... 2 CLASSIFICA FORMULA 1... 2 COPPA D ANDATA E COPPA DI RITORNO... 3

Dettagli

Fantacalcio Stigranca 2009/10

Fantacalcio Stigranca 2009/10 Fantacalcio Stigranca 2009/10 Art. 1 : Sito internet: WWW.STIGRANCA.TK Il sito è stato creato dall'organizzazione al fine di ottenere la massima trasparenza e tenere aggiornati i partecipanti. Su questo

Dettagli

il MODIFICATORE DEL PORTIERE ed il MODIFICATORE DELLA DIFESA (Vedi regolamento alla fine)

il MODIFICATORE DEL PORTIERE ed il MODIFICATORE DELLA DIFESA (Vedi regolamento alla fine) REGOLAMENTO FANTACALCIO 2013/14 Le squadre saranno 8 Si gioca con: il MODIFICATORE DEL PORTIERE ed il MODIFICATORE DELLA DIFESA (Vedi regolamento alla fine) CAMPIONATO a 35 giornate Dalla 3 di serie A

Dettagli

REGOLAMENTO SUPERLEAGUE 2015/2016

REGOLAMENTO SUPERLEAGUE 2015/2016 REGOLAMENTO SUPERLEAGUE 2015/2016 Superleague Alla Superleague parteciperanno tutti i vincitori e qualificati della stagione 2014/2015, nel caso i vincitori e premiati siano gli stessi in piu tornei parteciperanno

Dettagli

REGOLAMENTO MASTER LEAGUE

REGOLAMENTO MASTER LEAGUE REGOLAMENTO MASTER LEAGUE DURATA Il concorso si svolgerà a partire dal giorno 8 Agosto 2015 - data di inizio delle iscrizioni- e terminerà entro la settimana successiva della 38 giornata del Campionato

Dettagli

REGOLE DEL GIOCO 2013-2014

REGOLE DEL GIOCO 2013-2014 1 - Iscrizione. REGOLE DEL GIOCO 2013-2014 Il gioco si svolge interamente sul sito www.fantacalcioparolise.com Il quota d iscrizione a Fantacalcio Parolise per l anno 2014/2015 è di 40,00euro (quaranta/00),

Dettagli

REGOLAMENTO MAGIC CAMPIONATO 2003-2004

REGOLAMENTO MAGIC CAMPIONATO 2003-2004 REGOLAMENTO MAGIC CAMPIONATO 2003-2004 È un fantasy game, una simulazione che permette a chiunque di costituire una squadra di calcio virtuale, di gestirla e di schierarla in campo in occasione di ogni

Dettagli

FANTACALCIO Bar La Posta Stagione 2010-2011

FANTACALCIO Bar La Posta Stagione 2010-2011 FANTACALCIO Bar La Posta Stagione 2010-2011 REGOLAMENTO UFFICIALE - Il Presidente di Lega I compiti del presidente di lega sono fondamentalmente i seguenti: 1. Gestione dell asta di calciomercato 2. Contabilità

Dettagli

FANTA CAMPIONATO 2006/07 ABSOLUTE FIVE, REGOLAMENTO

FANTA CAMPIONATO 2006/07 ABSOLUTE FIVE, REGOLAMENTO FANTA CAMPIONATO 2006/07 ABSOLUTE FIVE, REGOLAMENTO SCOPO Il Fanta Campionato Absolute Five 2006/07 nasce con lo scopo principale di intrattenere, con un attività ludica senza fini di lucro legata al mondo

Dettagli

REGOLAMENTO FANTA MANACORE LEAGUE. Stagione 2005-2006. (Versione BETA 1.1b)

REGOLAMENTO FANTA MANACORE LEAGUE. Stagione 2005-2006. (Versione BETA 1.1b) REGOLAMENTO FANTA MANACORE LEAGUE Stagione 2005-2006 (Versione BETA 1.1b) I N D I C E # REGOLA 01: OGGETTO DEL GIOCO # REGOLA 02: MODALITA DEL GIOCO # REGOLA 03: LA LEGA # REGOLA 04: LE SOCIETA # REGOLA

Dettagli

FANTACALCIO 2004/2005

FANTACALCIO 2004/2005 FANTACALCIO 2004/2005 REGOLAMENTO DELLA LEGA "SINISTRA HEGELIANA" TITOLO I Oggetto del gioco Art.1. Oggetto del gioco è una simulazione del gioco del calcio attraverso la formazione di fantasquadre, formate

Dettagli

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio.

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio. articolo N.40 MARZO 2007 RIVISTA ELETTRONICA DELLA CASA EDITRICE WWW.ALLENATORE.NET REG. TRIBUNALE DI LUCCA N 785 DEL 15/07/03 DIRETTORE RESPONSABILE: FERRARI FABRIZIO COORDINATORE TECNICO: LUCCHESI MASSIMO

Dettagli

www.uisp.it/reggiocalabria Tel. 3334080052 calciouisprc@gmail.com 3290005131 calciogiovanileuisp@libero.it Stagione Sportiva 2013-2014

www.uisp.it/reggiocalabria Tel. 3334080052 calciouisprc@gmail.com 3290005131 calciogiovanileuisp@libero.it Stagione Sportiva 2013-2014 Lega Calcio UISP Via Sbarre Centrali, 411 89132 REGGIO CALABRIA www.uisp.it/reggiocalabria Tel. 3334080052 calciouisprc@gmail.com 3290005131 calciogiovanileuisp@libero.it 3357652806 Stagione Sportiva 2013-2014

Dettagli

Anno 5 - N 7 - Sabato 29 ottobre 201 1. Settimanale di scommesse sportive QUOTE

Anno 5 - N 7 - Sabato 29 ottobre 201 1. Settimanale di scommesse sportive QUOTE Anno 5 - N 7 - Sabato 29 ottobre 201 1 Settimanale di scommesse sportive QUOTE 2 LA SCOMMESSA Puntiamo su Napoli, Milan, Cesena e Palermo. OVER in Genoa-Roma Prevalenza del fattore casalingo di Vincenzo

Dettagli

REGOLAMENTO DI GIOCO TUTTOSPORT LEAGUE LEGHE DI AMICI

REGOLAMENTO DI GIOCO TUTTOSPORT LEAGUE LEGHE DI AMICI REGOLAMENTO DI GIOCO TUTTOSPORT LEAGUE LEGHE DI AMICI IL GIOCO Lo scopo del gioco Tuttosport League - Leghe di Amici (di seguito chiamato Gioco ) è creare e gestire una "squadra virtuale" di calcio all'interno

Dettagli

Porta imbattuta Valore: +1 Descrizione: viene assegnato al portiere che prende voto e che non subisce reti. Un portiere SV non riceve tale bonus.

Porta imbattuta Valore: +1 Descrizione: viene assegnato al portiere che prende voto e che non subisce reti. Un portiere SV non riceve tale bonus. Per determinare il risultato delle partite si calcola il punteggio totale di ogni squadra e lo si converte in gol equivalenti in base ad opportune fasce di punteggio che definiremo elastiche. Il significato

Dettagli

Sei Bravo a Scuola di Calcio 2015

Sei Bravo a Scuola di Calcio 2015 Sei Bravo a Scuola di Calcio 2015 SOCIETA PARTECIPANTI - ZOLA PREDOSA VIA GESSO 26 - DOMENICA 24 maggio 2015 Il Settore Giovanile e Scolastico del Comitato Regionale Emilia Romagna si congratula per il

Dettagli

Campionato Di Pallanuoto Master Uisp Emilia-Romagna 2014-2015

Campionato Di Pallanuoto Master Uisp Emilia-Romagna 2014-2015 Campionato Di Pallanuoto Master Uisp Emilia-Romagna 2014-2015 Periodo: da novembre 2014 a maggio 2015 per un totale di 14 incontri. Squadre partecipanti: 1. Bologna Sabadons 2. Circolo Villa Bolis 3. CUS

Dettagli

REGOLAMENTO FANTA T.G.L. 2015-2016

REGOLAMENTO FANTA T.G.L. 2015-2016 SITO INTERNET: www.fantatgl.altervista.org EMAIL : manufoschi@gmail.com REGOLAMENTO FANTA T.G.L. 2015-2016 OGGETTO DEL GIOCO Oggetto del gioco è una simulazione del calcio attraverso fanta-squadre formate

Dettagli

FANTACAMPIONATO www.nerazzurra.tk

FANTACAMPIONATO www.nerazzurra.tk FANTACAMPIONATO www.nerazzurra.tk PRIMA FASE L ISCRIZIONE REGOLAMENTO Prima di tutto tengo a precisare che l iscrizione al fantacalcio del sito nerazzurra.tk dell anno 2004-2005, è assolutamente gratuita.

Dettagli

I calciatori verranno scelti esclusivamente dalla serie A. Numero giocatori stranieri ed extracomunitari illimitato

I calciatori verranno scelti esclusivamente dalla serie A. Numero giocatori stranieri ed extracomunitari illimitato Regolamento 1) Giocatori per rosa 3 Portieri 8 Difensori 8 Centrocampisti 6 Attaccanti I calciatori verranno scelti esclusivamente dalla serie A. Numero giocatori stranieri ed extracomunitari illimitato

Dettagli

Regolamento fantacalcio 2015/16

Regolamento fantacalcio 2015/16 Regolamento fantacalcio 2015/16 (aggiornato al 01/08/2015) 1. Cenni generali 1.1 L edizione del Fantacalcio 2015-2016 a cui parteciperete avrà come unico giornale di riferimento la Gazzetta dello Sport

Dettagli

MEMORIAL Sergio Abbati

MEMORIAL Sergio Abbati 2011 MEMORIAL Sergio Abbati REGOLAMENTO: Art. 1) Ogni società potrà tesserare un massimo di 16 giocatori. Il tesseramento si chiuderà Giovedì 3 Giugno 2011. Dopo tale data non potranno essere tesserati

Dettagli

VIA CONTESSA CLEMENZA n. 1 88100 CATANZARO TEL.. 0961 752841/2 - FAX. 0961 752795

VIA CONTESSA CLEMENZA n. 1 88100 CATANZARO TEL.. 0961 752841/2 - FAX. 0961 752795 FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO - LEGA NAZIONALE DILETTANTI COMITATO REGIONALE CALABRIA VIA CONTESSA CLEMENZA n. 1 88100 CATANZARO TEL.. 0961 752841/2 - FAX. 0961 752795 Indirizzo Internet: www.crcalabria.it

Dettagli

REGOLAMENTO DURATA MODALITA GESTIONE ROSA E FORMAZIONE COME CREARE UNA ROSA FORMAZIONE E SOSTITUZIONI

REGOLAMENTO DURATA MODALITA GESTIONE ROSA E FORMAZIONE COME CREARE UNA ROSA FORMAZIONE E SOSTITUZIONI REGOLAMENTO DURATA Il concorso si svolgerà a partire dal giorno 1 Agosto 2014 -data di inizio delle iscrizioni- e terminerà entro la settimana successiva della 38 giornata del Campionato di Calcio di serie

Dettagli

Regolamento ufficiale

Regolamento ufficiale Regolamento ufficiale FANTAMONDIALE 2014 Al Fantamondiale partecipano le 16 squadre della Lega. ASTA "Ogni fantallenatore versa 30,00 euro come quota di iscrizione. Non ci sarà la consueta asta, ma ognuno

Dettagli

NOVITA... 2 COMITATO ESECUTIVO... 2 QUOTIDIANO DI RIFERIMENTO... 2 SITO WEB... 2 QUOTE D ISCRIZIONE E PREMI ASF... 3 DRAFT INIZIALE...

NOVITA... 2 COMITATO ESECUTIVO... 2 QUOTIDIANO DI RIFERIMENTO... 2 SITO WEB... 2 QUOTE D ISCRIZIONE E PREMI ASF... 3 DRAFT INIZIALE... SOMMARIO NOVITA... 2 COMITATO ESECUTIVO... 2 QUOTIDIANO DI RIFERIMENTO... 2 SITO WEB... 2 QUOTE D ISCRIZIONE E PREMI ASF... 3 DRAFT INIZIALE... 3 FORMAZIONI E CASISTICHE... 5 PUNTEGGI... 6 MODIFICATORI...

Dettagli

REGOLAMENTO FANTACALCIO

REGOLAMENTO FANTACALCIO REGOLAMENTO FANTACALCIO I DEFINIZIONE LEGA Art. 1. Scopo. Ogni giocatore è detto Fantallanatore ed ha lo scopo di guidare e gestire una fantasquadra, formata da veri calciatori delle squadre del campionato

Dettagli

5^ giornata campionato GIOVANISSIMI B: PETRARCA C5 - FENICE C5 B 1-9 (1-6 d.p.t.)

5^ giornata campionato GIOVANISSIMI B: PETRARCA C5 - FENICE C5 B 1-9 (1-6 d.p.t.) Stagione 2014-2015 5^ giornata campionato GIOVANISSIMI B: PETRARCA C5 - FENICE C5 B 1-9 (1-6 d.p.t.) 27-10-2014 18:25 - Campionato GIOVANISSIMI B Nella 5 gara di campionato i giovanissimi B incontrano

Dettagli

FANTACHEVANTON 2015/2016 http://fantachevanton.altervista.org/index.php

FANTACHEVANTON 2015/2016 http://fantachevanton.altervista.org/index.php FANTACHEVANTON 2015/2016 http://fantachevanton.altervista.org/index.php REGOLA 1: LA LEGA 1. La lega è costituita da quattordici società. 2. La Lega è governata dal Presidente di Lega, Giovanni Borraccino

Dettagli

REGOLAMENTO ''CHAMPIONS 5'' REGOLE PRINCIPALI - SI RICORDA CHE TUTTI I TESSERATI DEVONO ESSERE IN POSSESSO DEL CERTIFICATO MEDICO PER DISPUTARE IL

REGOLAMENTO ''CHAMPIONS 5'' REGOLE PRINCIPALI - SI RICORDA CHE TUTTI I TESSERATI DEVONO ESSERE IN POSSESSO DEL CERTIFICATO MEDICO PER DISPUTARE IL REGOLAMENTO ''CHAMPIONS 5'' REGOLE PRINCIPALI - SI RICORDA CHE TUTTI I TESSERATI DEVONO ESSERE IN POSSESSO DEL CERTIFICATO MEDICO PER DISPUTARE IL CAMPIONATO. IL PRESIDENTE DELL ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA/SQUADRA

Dettagli

L iscrizione al fantacalcio è di Euro 25 a squadra da consegnare al contabile prima dell inizio

L iscrizione al fantacalcio è di Euro 25 a squadra da consegnare al contabile prima dell inizio REGOLAMENTO FANTA PLAZET: ISCRIZIONE E SOLDI L iscrizione al fantacalcio è di Euro 25 a squadra da consegnare al contabile prima dell inizio del mercato. Oltre ai 25 Euro dovranno essere consegnati ulteriori

Dettagli

SERIE B 2015/16 MIRAGGIO O CONCRETA POSSIBILITÀ? Studio sul ranking di Diego Frigino & Italo Aromolo per PASSIONE LECCE INTRODUZIONE

SERIE B 2015/16 MIRAGGIO O CONCRETA POSSIBILITÀ? Studio sul ranking di Diego Frigino & Italo Aromolo per PASSIONE LECCE INTRODUZIONE SERIE 2015/16 MIRAGGIO O CONCRETA POSSIILITÀ? Studio sul ranking di Diego Frigino & Italo Aromolo per PASSIONE LECCE INTRODUZIONE Ogni tifoso che si rispetti ambisce a ottenere i propri risultati sportivi

Dettagli

UISP Challenge CUP. Campionato di pallavolo

UISP Challenge CUP. Campionato di pallavolo UISP Challenge CUP Campionato di pallavolo CAMPIONATO DI PALLAVOLO UISP Challenge CUP Il Coordinamento Pallavolo UISP Bari indice e organizza il Campionato "UISP Challenge CUP" per la stagione sportiva

Dettagli

REGOLAMENTO 2015 / 2016

REGOLAMENTO 2015 / 2016 REGOLAMENTO 2015 / 2016 ART. 1 COMPOSIZIONE DEL CAMPIONATO Il Campionato Amatoriale è a scopo ricreativo e destinato ai soli soci maggiorenni dell A.S.D. SUMMER GAMES è composto da10 squadre, raggruppate

Dettagli

S.S.V. 2012-13. Dopo tre anni è arrivata. I M i s t e r S c a g l i e S o d e r i s o n o c a m p i o n i d i n v e r n o SERIE B LO SCRICCIOLO FC

S.S.V. 2012-13. Dopo tre anni è arrivata. I M i s t e r S c a g l i e S o d e r i s o n o c a m p i o n i d i n v e r n o SERIE B LO SCRICCIOLO FC Gennaio Anno 2 N.13 del07/03/2013 Direttore Sdondy & Vice Stefy Dopo tre anni è arrivata. I M i s t e r S c a g l i e S o d e r i s o n o c a m p i o n i d i n v e r n o S.S.V. 2012-13 SERIE A FIORENZA

Dettagli

Stagione Sportiva 2015/2016. Comunicato Ufficiale N. 001

Stagione Sportiva 2015/2016. Comunicato Ufficiale N. 001 Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale N. 001 COMUNICAZIONI DELLA F.I.G.C. COMUNICAZIONI DELLA L.N.D. COMUNICAZIONI DELLA DIVISIONE CALCIO A CINQUE 1.1 SITO INTERNET Si segnala che l indirizzo

Dettagli

3 MEMORIAL DON FRANCO SACCO 2016. Organizzato dall Oratorio Centro Giovanile REDENTORE Bari

3 MEMORIAL DON FRANCO SACCO 2016. Organizzato dall Oratorio Centro Giovanile REDENTORE Bari 3 MEMORIAL DON FRANCO SACCO 2016 Organizzato dall Oratorio Centro Giovanile REDENTORE Bari Regolamento del Torneo IL TORNEO E RISERVATO A TUTTI I GIOCATORI CHE ABBIANO COMPIUTO IL 30 ANNO DI ETA AL MOMENTO

Dettagli

Regolamento Fantacastello 2012/2013

Regolamento Fantacastello 2012/2013 Regolamento Fantacastello 2012/2013 Quest anno ci affideremo alle leghe private offerte da fantagazzetta. Tuttavia, il sito zinzolla rimarrà di supporto. Modalità Torneo- Campionato L asta 1)La quota di

Dettagli

Regolamento Campionato Serie A Kick Off 2014

Regolamento Campionato Serie A Kick Off 2014 Regolamento Campionato Serie A Kick Off 2014 Art.1 : Ogni gara è giocata da due squadre formate ciascuna da 5 giocatori (di cui un portiere); Art.2 : Ogni gara non può iniziare, o proseguire,se una squadra

Dettagli

REGOLAMENTO FIVE LEAGUE 2013/2014

REGOLAMENTO FIVE LEAGUE 2013/2014 REGOLAMENTO FIVE LEAGUE 2013/2014 Alla tredicesima edizione del campionato amatoriale di calcio a 5 partecipano 40 squadre che vengono suddivise per sorteggio in 4 gironi da 10 squadre che daranno vita

Dettagli

REGOLAMENTO GC CUP CALCIO A 5

REGOLAMENTO GC CUP CALCIO A 5 REGOLAMENTO GC CUP CALCIO A 5 WWW.GENERAZIONECALCETTO.COM ART. 0 Principi e Obiettivi L articolo zero si chiama tale perché viene prima di tutto. Se ci fossero dubbi e/o divergenze di pensiero con quanto

Dettagli

CAMPIONATI DI SOCIETA 2015

CAMPIONATI DI SOCIETA 2015 CAMPIONATI DI SOCIETA 2015 Specialità Petanque. Regolamento Campionati di Società 1 CAMPIONATO di SOCIETA SERIE A MASCHILE Vi partecipano di diritto le prime sei Società classificate nell anno agonistico

Dettagli

REGOLAMENTO FANTACALCIO 2015/2016

REGOLAMENTO FANTACALCIO 2015/2016 1. REGOLAMENTO GENERALE REGOLAMENTO FANTACALCIO 2015/2016 1.1. ISCRIZIONE E QUOTE L iscrizione è di 25,00 e deve essere versata al momento dell Asta iniziale. Sarà versata un ulteriore quota di 25,00 il

Dettagli

L amore viene considerato il motore del mondo, per amore (o pseudo tale) noi compiamo la

L amore viene considerato il motore del mondo, per amore (o pseudo tale) noi compiamo la Il vero Amore L amore viene considerato il motore del mondo, per amore (o pseudo tale) noi compiamo la maggior parte delle nostre azioni, inoltre credo che esso sia la cosa più bella che Dio ci ha donato,

Dettagli

ARTICOLO 1 Della Lega e del suo ordinamento

ARTICOLO 1 Della Lega e del suo ordinamento ARTICOLO 1 Della Lega e del suo ordinamento 1- La Lega è composta da otto Squadre 2- L Assemblea di Lega comprende tutti gli allenatori 3- La Lega è presieduta dal Presidente, eletto dall Assemblea 4-

Dettagli

CNC FIBS Casella Postale 33 Parma 8 43100 PARMA PR Tel. 0521 984264 - Fax 0521 984220 Cell. Presidente: 329 3741827 Email: cnc@fibs.

CNC FIBS Casella Postale 33 Parma 8 43100 PARMA PR Tel. 0521 984264 - Fax 0521 984220 Cell. Presidente: 329 3741827 Email: cnc@fibs. A Tutti i Classificatori Parma, 27/03/2006 Prot. 38 Oggetto : Circolare Attività 2006 Carissimi colleghi, Eccoci di nuovo all inizio del campionato, sembra passato poco tempo dalla fine e stiamo già per

Dettagli

Federazione InterLeghe Forum Associate

Federazione InterLeghe Forum Associate Federazione InterLeghe Forum Associate REGOLAMENTO FANTACOPPE 2013 / 2 014 REGOLA 1 FANTACOPPE 1. La F.I.L.F.A. organizza e promuove una serie di tornei in cui si confrontano i migliori fantallenatori

Dettagli

Regolamento Campionato Serie A 2013-2014

Regolamento Campionato Serie A 2013-2014 Regolamento Campionato Serie A 2013-2014 ART. 1 TESSERAMENTO 1. Ogni squadra al momento dell iscrizione dovrà indicare un Referente, che potrà essere anche un partecipante al Torneo, il quale curerà i

Dettagli

PLAY- OFF PLAY-OUT CAMPIONATO LEGA PRO 2014-2015

PLAY- OFF PLAY-OUT CAMPIONATO LEGA PRO 2014-2015 NOVEMBRE 2008 COMUNICATO UFFICIALE N.200/DIV DEL 28 APRILE 2015 LEGA ITALIANA CALCIO PROFESSIONISTICO 200/516 PLAY- OFF PLAY-OUT CAMPIONATO LEGA PRO 2014-2015 In relazione alle gare dei Play-0ff e Play-out

Dettagli

ISCRIZIONE: Quota - Termini - Modalità

ISCRIZIONE: Quota - Termini - Modalità ISCRIZIONE: Quota - Termini - Modalità 1. Il Torneo avrà inizio domenica 13 marzo con la gara di apertura. 2. Si potranno iscrivere ragazzi nati dal 1992 al 1996. 3. Quota di iscrizione 15 euro a persona

Dettagli

RASSEGNA STAMPA Torneo "Città di Spoleto":

RASSEGNA STAMPA Torneo Città di Spoleto: RASSEGNA STAMPA Torneo "Città di Spoleto": marzo 2016 Milano Roma Genova Berlin Brussels London New York INDICE ITALMATCH CHEMICALS 16/03/2016 Il Giornale dello Sport.net 6 Italmatch Chemicals Group: il

Dettagli

Regolamenti 2010/2011 dell Attività a Squadre e dei relativi Campionati Parte Specifica

Regolamenti 2010/2011 dell Attività a Squadre e dei relativi Campionati Parte Specifica Regolamenti 2010/2011 dell Attività a Squadre e dei relativi Campionati Parte Specifica CAMPIONATI A SQUADRE... 2 Articolo 1.1. - Serie A/1 maschile... 2 Articolo 1.2. - Serie A/2 maschile... 4 Articolo

Dettagli

LE SQUADRE AMMESSE al Campionato 2009/2010 sono 56 e precisamente:

LE SQUADRE AMMESSE al Campionato 2009/2010 sono 56 e precisamente: Lega Nazionale Pallacanestro Pagina 1 di 7 ORDINAMENTO CAMPIONATO SERIE B DILETTANTI LE SQUADRE AMMESSE al Campionato 2009/2010 sono 56 e precisamente: n. 4 squadre retrocesse dalla serie A Dilettanti

Dettagli

REGOLAMENTO GC CUP 5 UNDER 21

REGOLAMENTO GC CUP 5 UNDER 21 REGOLAMENTO GC CUP 5 UNDER 21 ART. 0 Principi e Obiettivi L articolo zero si chiama tale perché viene prima di tutto. Se ci fossero dubbi e/o divergenze di pensiero con quanto segue all interno di questo

Dettagli

VI TORNEO NAZIONALE DI CALCIO DEI DOTTORI COMMERCIALISTI

VI TORNEO NAZIONALE DI CALCIO DEI DOTTORI COMMERCIALISTI VI TORNEO NAZIONALE DI CALCIO DEI DOTTORI COMMERCIALISTI REGOLAMENTO I PREMESSA Articolo 1 Organizzazione Il Coordinamento dei Dottori Commercialisti per la promozione di attività sportive (Organizzatore)

Dettagli

REGOLAMENTO TORNEO DI SPINACETO CALCIO A7

REGOLAMENTO TORNEO DI SPINACETO CALCIO A7 REGOLAMENTO TORNEO DI SPINACETO CALCIO A7 WWW.GENERAZIONECALCETTO.COM ART. 0 Principi e Obiettivi L articolo zero si chiama tale perché viene prima di tutto. Se ci fossero dubbi e/o divergenze di pensiero

Dettagli

quarta edizione 2015 Memorial Massimo Armellini - regolamento -

quarta edizione 2015 Memorial Massimo Armellini - regolamento - PARAGRAFO 1: PARTECIPANTI quarta edizione 2015 Memorial Massimo Armellini - regolamento - Il Torneo di calcio a 8 GAMING CUP è un Torneo riservato alle Società Operatrici di scommesse Eurobet, Paddy Power,

Dettagli

Menzione speciale per i cucchiai di legno Bella Fica e Water Team, che nonostante un ottimo campionato, se so attaccati

Menzione speciale per i cucchiai di legno Bella Fica e Water Team, che nonostante un ottimo campionato, se so attaccati REGOLAMENTO FANTA PLAZET: Ciao a tutti ragazzi! Anche questa edizione è passata più o meno in maniera perfetta Le piccole cosa da sistemare sono state riviste, tipo qualche partecipante furbetto! Quindi

Dettagli

Primo torneo DON BOSCO CATEGORIA ALLIEVI E GIOVANISSIMI

Primo torneo DON BOSCO CATEGORIA ALLIEVI E GIOVANISSIMI L ASD Calcio Giovanile Metropolitano e la Lega Calcio Uisp di Cagliari, organizzano la 1 edizione del Mundialito Giovanile Metropolitano, al quale parteciperà una selezione di squadre della categoria Allievi

Dettagli