SALUTIAMO LA CAPOLISTA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SALUTIAMO LA CAPOLISTA"

Transcript

1 Formaconsult Società Cooperativa Via D. Milelli, Catanzaro Tel web: Attrezzature professionali per BAR - RISTORANTI - PIZZERIE - MACELLERIE - SALUMERIE - SUPERMERCATI Via Nazionale Catanzaro Lido Tel Fax Anno XXXIII - N. 17 Campionato Omaggio PERIODICO DELL ASSOCIAZIONE CATANZARO CLUB Domenica 1 aprile 2012 GIORNALE E NOTIZIE ON LINE SUL SITO L ebrezza del primato E durato trentacinque giornate l inseguimento al primo posto. Alla fine nel giorno di riposo imposto dal calendario al Perugia, il Catanzaro ha messo la freccia. Primi a settanta punti. Una quota impressionante. Fuori da ogni logica! Primato che non ci deve illudere e non ci deve assolutamente fare abbassare la guardia e non ci deve dare nessuna tranquillità. Perugia e Lamezia incalzano ad un solo punto a quota sessantanove. Un campionato veramente incredibile! Aver conquistato il primo posto a sette giornate dal termine (ricordo che dobbiamo giocare su sette gare quattro volte al Ceravolo ed alla terzultima ospitare il Lamezia) ci deve dare consapevolezza e forza nei nostri mezzi. Ancora non abbiamo vinto nulla. Nessuno deve festeggiare niente, dobbiamo solo tutti insieme stare uniti e compatti per sostenere quest ultimo sforzo verso il traguardo. La squadra deve essere tenuta fuori da facili entusiasmi che al momento non hanno ragione d essere. continua a pag.7 SALUTIAMO LA CAPOLISTA Con un girone di ritorno da record, la nostra squadra del cuore finalmente può guardare tutti dall alto. Dunque, primi. Sembra strano, abbiamo quasi paura di crederci, stentiamo nel vedere L esultanza di Cosentino dopo la vittoria di Vibo e la conquista del primo posto una classifica che ci sorride e ci ripaga dei tanti sforzi per un inseguimento durato otto mesi. Lo sappiamo benissimo: non abbiamo ancora vinto nulla, mancano come tutti sanno ancora sette gare, con ben 21 punti a disposizione, ma le sensazioni sono quelle giuste, le aspettative sono ben riposte, ora non è più vietato sognare sui tre colli. Ciò che sembrava utopistico ad agosto, si sta lentamente materializzando e per questa felice realtà va dato atto ad una dirigenza ed ad una guida tecnica di livello nettamente superiore. Ed infatti, se analizziamo con la dovuta serenità le fasi di questo splendido campionato, la vera rivelazione è proprio il Catanzaro. Squadra partita dalle ceneri di un secondo fallimento, figlia di decisioni scellerate, protagonista di eventi calcistici da barzelletta, ha saputo incredibilmente cambiare la propria rotta senza mai piangersi addosso, senza lasciare mai nulla d intentato, credendo solo sui propri mezzi e sulla professionalità di un lavoro quotidiano che lascia sbigottiti. Nulla è rimesso al caso in questo sport; se non programmi con la dovuta oculatezza ogni cosa, finisci per pagare dazio ed anche gli eventi avversi possono sembrare dei tiri mancini della Dea bendata che ti ha voltato le spalle. Ogni cosa ha un suo ritorno invece se lavori con serietà ed impegno ed i numeri che può orgogliosamente sciorinare la compagine di mister Cozza sono da brividi: secondo miglior attacco, seconda miglior difesa, 70 punti in carniere, ben sette vittorie fuori casa, un ruolino pazzesco tra le mura amiche, due cannonieri in doppia cifra ed a coronamento di ciò, un gioco brillante, fatto di fraseggi rapidi, verticalizzazioni, cambi di ritmo. Non c è che dire, oggi il tifoso giallorosso si sta prendendo tante di quelle rivincite dopo anni amari e tanti rospi ingoiati a malincuore. La giornata di Vibo è stata forse il lungo coronamento di un percorso improntato alla serietà, percorso nel quale tutti (dai giocatori ai magazzinieri) hanno offerto il loro pregevole contributo ed i risultati sono sotto gli occhi di tutti, anche di quelli dei perugini che pare abbiano perso la trebisonda, inscenando squallidi teatrini in una propria emittente locale e lanciando accuse contro i nostri giocatori. Ma non lasciamoci distrarre da questa fastidiosa grancassa, sintomo semmai di una scarsa saldezza di nervi in terra umbra e concentriamoci sulle prossime sette battaglie, che dovranno confermare quanto di buono è stato fatto e consolidare un primato che va difeso con le unghie Josè Ciccio Cozza: numero uno e con i denti sino a maggio. Per il momento, pensiamo all Isola Liri ed alle scontate barricate di una formazione che all andata ci diede più di un grattacapo. Andiamo a vincere, nella segreta speranza che almeno una delle due contendenti non faccia altrettanto, considerato che entrambe giocano fuori casa. Forza Giallorossi. ANTONIO LUDOVICO

2 pag. 2 Catanzaro Club Domenica 1 aprile 2012 NON ABBASSARE LA GUARDIA zione diretta, ma ancora si è lontani dall incrocio decisivo che tanto aspettano i tifosi giallorossi. Sette giornate alla fine del campionato con 21 punti in palio lasciano ancora sul tavolo di questo lungo e faticoso torneo di Seconda Divisione tanti tasselli utili per plasmare la classifica finale; ma il settimo successo esterno della stagione può, indubbiamente, rinvigorire la forza e la determinazione del Catanzaro per difendere il primo posto dagli assalti del Perugia e della Vigor Lamezia. L entusiasmo in casa giallorossa; le qualità tecniche- tattiche della squadra; le ambizioni e la solidità economica della società guidata dal presidente Giuseppe Cosentino, la travolgente passione di una tifoseria che non eguali neanche in alcune piazze della serie A sono, a mio avviso, le giuste credenziali affinché il primo posto, con la conseguente promozione diretta, possa essere difeso fino all ultima giornata del campionato. Adesso, però, è anche importante non abbassare la guardia e mantenere sempre alta l attenzione e la concentrazione. Ad iniziare dalla partita contro l Isola Liri. Sulla carta ampiamente alla portata del Catanzaro; ma che può nascondere trappole ed insidie di non poco conto. Si sa che contro la formazione giallorossa gli avversari raddoppiano gli sforzi, arroccandosi in difesa e concedendo, quindi, pochi spazi alla manovra delle Aquile. Sede Legale ed Operativa Viale Europa, 29A (uscita Soverato Sud) Satriano Marina CZ Tel / La formazione della gara casalinga contro gli abbruzzesi dell Acquila Il successo ottenuto nell attesa sfida del Luigi Razza contro la Vibonese, ha lanciato, con pieno merito, il Catanzaro nella prima posizione di classifica. Un traguardo, questo, rincorso per vari mesi e conquistato grazie all ennesima prova autoritaria offerta dalla compagine allenata dal tecnico Ciccio Cozza contro un avversario, quello allenato da duo Ferrante- Viola, che ha cercato con tutte le sue forze di afferrare il risultato di prestigio contro una formazione blasonata e dall alta classifica. Senza dubbio, la vittoria di domenica scorsa può rappresentare, per le Aquile, un importante ed indicativo crocevia per la conquista della promo- Il tecnico Cozza ed i giocatori sanno che contro la compagine ciociara non più allenata da Grossi e con in panchina l esperto Sciannimanico bisognerà munirsi di pazienza e tanta determinazione. Sono le classiche partite da prendere con le molle, senza cali di tensione o con la sbagliata convinzione che la strada sarà tutta in discesa; ma é chiaro che la forza tecnica del Catanzaro, la grinta di mister Cozza e dei giocatori giallorossi decisi a non mollare più il primo posto possono rappresentare gli antidoti perfetti per far sì che anche lo scoglio Isola Liri possa essere superato brillantemente. Senza dimenticare, inoltre, la spinta trascinante del Nicola Ceravolo, che si annuncia in versione Maracanà, sempre più colorato di tifosi e passione giallorossa. Vittorio Giummo Centro Sportivo: Traversa Cassiodoro, snc Catanzaro Campi Calcetto: Info e prenotazioni Trav. B. da Seminara, 133/I CATANZARO Uff.: Tel FAx / di Scarfone Massimiliano Impianti Termoidraulici Forniture Edili Viale Isonzo, S. Maria di Catanzaro - Tel. e Fax

3 Domenica 1 aprile 2012 Catanzaro Club pag. 3 LE PUNTURE DI CATANZARO CLUB Toto spettatori Questa resta una piazza incredibile. Nonostante le drammatiche vicende che hanno caratterizzate le vicende prima dell US e successivamente dell FC, vi sono strani personaggi e banditori di ogni genere che si aggirano intorno al Catanzaro Calcio. Chiacchiere e parole a fiumi che si trasformano nella solita telenovela catanzarese. Vi ricordate la famosa manleva. Era diventato il ritornello ed il simbolo del calcio catanzarese dell'era Soluri alla fine degli anni novanta. Tutti erano diventati professori di diritto tributario ed esperti di bilanci. Poi successivamente in epoche più o meno recenti, due fallimenti ed il ritornello degli stipendi pagati o non pagati. Poi negli ultimi anni il Catanzaro Calcio è salito alla ribalta delle cronaca nera del calcio nazionale con clamorose azioni da parte dei calciatori. Azioni culminate con uno sciopero dei calciatori nel dicembre Ancor più clamore suscitò l iniziativa del novembre 2010, con i calciatori che al fischio d inizio dell arbitro si sono seduti sul prato del Ceravolo per alcuni minuti. Vicenda che è stata ripresa dai midia nazionali ed in particolare su Sky. Oggi i soliti imbonitori di piazza parlano e straparlano. Su qualche quotidiano fiumi di parole scritte, con l invito pressante a riempire il Ceravolo. Non si fa mancare nulla qualche TV regionale che non appena termina ogni partita sull argomento manda in onda immagini e interviste. Tutti a proporsi alla ribalta, per ribadire il pensiero del padrone e per compiacerlo. Insomma tutti a criticare Ecco la risposta della tifoseria giallorossa la tifoseria per mancanza di numeri. In realtà tutto falso! Perché non andate a leggere i siti specializzati che parlano del Catanzaro primo come presenze nella seconda divisione con una media di 3342 a partita e per quanto riguarda la prima divisione il Catanzaro si posiziona fra i primi cinque. Guardatevi le foto che sotto vi proponiamo. Aprite il vostro cuore e riempitevi gli occhi! Ci sembra che sia arrivato il momento di chiudere questo argomento e di parlare di questa squadra meravigliosa che ci sta regalando momenti di incredibili emozioni. Ricominciamo a parlare solo di calcio, di calciatori e di campo. La tifoseria si sta riprendendo lo stadio e comincia ad avere fiducia in questa società ed in questo presidente. Un presidente che continua ad attirare le simpatie di tutti. Tutto il resto non conta! Giampà e la paura dei perugini! In una recente intervista il nostro Mimmo Giampà ha parlato di calcio e del Catanzaro. Nel corso dell intervista, avendo egli la residenza a Terni, per ravvivare la stessa goliardicamente e parlando solo di calcio, ha affermato io odio Perugia. Subito tuoni e fulmini in una trasmissione del capoluogo perugino. Si sono mossi anche in lega portando al Presidente Macalli il video dell intervista. Dopo aver perso il primato, i perugini sembrano quindi aver perso la testa. Mimmo Giampà Abbiamo visto uno dei conduttori Giordano Baccarelli in piena crisi isterica, con la faccia sudata e le mani tremanti. In qualche momento della trasmissione è sembrato perdere qualche parola per strada. Ed infatti, prima ha cercato in tutte le maniere di caricare su Mimmo Giampà, poi alla fine (a noi ha ricordato il miglior Morgia) ha parlato (sempre sopra le righe) della squadra del Perugia invitandola ad un 3x7 nelle ultime sette gare. Auguri a lui ed a tutta Perugia. Per il momento stateci dietro ed attenti a non perdere anche il secondo posto. Per tornare all argomento principe della serata in video, noi certamente siamo dalla parte del nostro mitico Mimmo. Anzi diciamo di più. Per noi non vi erano gli estremi per nessun intervento in quella trasmissione e tantomeno era il caso di chiedere scusa ad alcuno. Di calcio e solo di calcio stiamo parlando. E noi siamo per il momento (e speriamo alla fine) la capolista! Catanzaro Club Via Fiume Neto, CATANZARO Tel TECNOLOGIE E SISTEMI DI ANTINCENDIO E SICUREZZA di Alfonso Toscano Tel Fax / Cell Via Chiarello, SOVERATO (Cz)

4 pag. 4 Catanzaro Club Domenica 1 aprile 2012 LE PAGELLE DI CATANZARO CLUB CATANZARO - L Aquila 0-0 Note: Giornata primaverile. Campo perfetto. Spettatori oltre 5000, incasso non comunicato. Curva Capraro al completo che ha sostenuto la squadra fino alla fine. Angoli 6 a 5 per L Aquila. Arbitro: Manganiello di Pinerolo: Si macchia insieme al suo collaboratore di un errore molto grave (goal annullato a Bugatti per un fuorigioco inesistente), inoltre a fine primo tempo ha letteralmente graziato il difensore Piccioni già ammonito per un fallaccio su un attaccante giallorosso. Errori che sono costati i due punti ai giallorossi di Cozza. Per il resto prestazione molto fiscale. Ammoniti: Squillace e Accursi (per lui è scattata la diffida) (CZ); Piccioni e Colussi(CB) CATANZARO Mengoni: 7; Mariotti: 6; Papasidero: 6,5; Accursi: 6,5; Squillace: 5,5; Giampà: 6,5 ; Maisto: 6; Ulloa: 6; Esposito: 5,5 (Bugatti); Carboni: sv (Bruzzese, Romeo); Masini: 5,5 In Panchina: Mosca: ne; Gigliotti: ne; Narducci: ne; Bruzzese: voto 6; Bugatti: Voto 6,5; Corso: ne; Romeo: sv; L Aquila: Testa 7, Simoncini 6, Prizio 6 (Cavaliere), Ruggiero 6,5, Piccioni 5,5, A disposizione: Modesti, Campinoti, Giglio, Capparella Allenatore: Ianni Il Commento: Gara difficilissima. Ottima squadra L Aquila. Alla fine il pari ci può stare, ma resta il rammarico per il rigore sbagliato e la rete annullata. La squadra per circa un ora ha sofferto anche perché dopo cinque minuti ha dovuto rinunciare al suo attaccante più estroso. Carboni brutto infortunio ne avrà per circa un mese. La squadra sembra un la disperazione di Sasà Carboni dopo l infortunio po affaticata. Ottime le prestazioni dei difensori con punte di eccellenza per Mengoni e Papasidero. A centrocampo è mancata la qualità di Quadri. Masini evanescente, calcia un rigore assurdo. Il Tecnico: Qualche difficoltà per la sostituzione di Carboni. Dimostra come sempre grande abilità. Certamente non può anche calciare i rigori. Tifoseria: Voto 8. In cinquemila per rispondere alle sempre pungenti dichiarazioni della dirigenza e dei saputelli sulle presenze. Grande pubblico! Società: Vedremo se ora continuerà con i soliti lamenti. La tifoseria ha risposto presente. Note: Giornata coperta con qualche spruzzo di pioggia. Campo in pessime condizioni. Spettatori circa 3500, con circa 2500 tifosi giallorossi nei settori gradinata e curva, oltre che una massiccia presenza in tribuna. Angoli 6 a 3 per il Catanzaro. Arbitro: Borriello di Mantova: Buona prova del figlio d arte. E ingannato dal suo collaboratore sulla rete annullata a Bugatti. Per il resto ordinaria amministrazione. Ammoniti: Bugatti e Sirignano (diffidato salterà l Isola Liri) (CZ); Benincasa e Di Berardino (VV) CATANZARO Mengoni 7; Mariotti 7; Sirignano 8; Papasidero 7; Giampà 7; Maisto 7,5; Quadri 7; Squillace 6 (Narducci); Esposito 6 (Bugatti); Masini 7; D Anna 6 (Gigliotti) la prima rete di Sirignano a Vibo A disposizione: Mosca ne; Narducci 6,5; Ulloa ne; Accursi ne; Corso; Gigliotti 6; Bugatti 6,5 Vibonese: Saraò 6,5; Di Berardino 6, Salvatori 6, Caridi 5,5, Mazzetto 5,5; Cosenza 5, Benincasa 6, Corapi 6; Caraccio 5,5 (27' st Saturno), Visconti 5,5, Doukara 6,5. A disposizione: Verterame, Vitale, D'Agostino, Mercuri, Alletto, Figliomeni. Allenatore: Viola-Ferrante. Commento: Una partita alla vigilia molto temuta. Alla fine il Catanzaro l ha dominata. Bella partita dei giallorossi di Cozza con una cornice di pubblico splendida. Tifoseria arrivata da Catanzaro con ogni mezzo: da brividi! La squadra questa volta ha saputo amministrare la gara alla grande. Ottima la difesa con Sirignano superman. Centrocampo insuperabile con Maisto in grande spolvero. Masini blinda il risultato Come sempre ottime prestazione per Quadri e Giampà. In avanti in ombra Esposito e D Anna. In grande ripresa Masini dopo il rigore sbagliato con L Aquila. Allenatore: Non ci sono più aggettivi. Un allenatore dal grande futuro. Speriamo con il Catanzaro. Tifoseria: E tornata la grande tifoseria giallorossa. Sono tornati gli UC 73. Sempre grandiosi. Società: Il presidente continua a ballare sotto la Curva. Splendida fotografia! il non rigore calciato da Masini Vibonese - CATANZARO 0 2 Improta 6,5 (Cunzi), Agnello 6,5, Catinali 6, Carcione 6 (Perfetti), Calvarese 5,5, Colussi 5,5. Marcatori: 13 pt. Sirignano (CZ); 87 st. Masini Sviste arbitrali e la disperazione di Bugatti: in due partite due reti regolari annullate Via Indipendenza, 12 - CATANZARO

5 Domenica 1 aprile 2012 Catanzaro Club pag. 5 SENZA ESCLUSIONE DI COLPI! Si trovano sull orlo di una crisi di nervi. Si trovano nella poco invidiabile situazioni di chi è condannato a vincere Classifica attenti ai nostri bisogni... per via dei tanti quattrini investiti sinora (saranno spesi bene in virtù dell età media della squadra?) e dei mille proclami sin qui fatti. Di chi stiamo parlando? Risposta facile facile. E il caso dei tifosi perugini, degli addetti ai lavori del Grifo e di un ambiente sportivo che era già in fermento (un po in negativo) quando le cose andavano bene. E figurarsi adesso, alla luce del sorpasso giallorosso e di una Vigor Lamezia che fa molta paura in Umbria. Insomma, tanti buoni motivi per perdere di vista la calma ed arrivare ad aggrapparsi ad episodi banali. E il caso del programma Contropiede in onda ogni lunedì sull emittente satellitare Tef dove, nei giorni scorsi, il nostro Mimmo Giampà è stato criminalizzato per la sua frase goliardica Odio Perugia, pronunciata da ex ternano La festa al Ceravolo del 4 marzo coerente e nel bel mezzo di una conferenza stampa all insegna dell ilarità. Ebbene, La festa al Curi del 16 ottobre cosa hanno pensato bene di fare i giornalisti perugini? Creare un autentico caso, fare intervenire in diretta addirittura sua maestà (ma ancora per poco) Mario Macalli, numero uno (ribadiamo ancora per poco) della Lega Pro, salvo poi dare spazio anche al ds Sorace e al colpevole numero uno (!) Mimmo Giampà. Quest ultimo, a dir la verità, s è pure scusato, ma soprattutto n è uscito non bene ma benissimo. Dopo aver chiarito, quasi con tono sarcastico (così come meritavano i suoi interlocutori) che la sua era una frase pronunciata nel pieno di un dibattito goliardico (tra le risate dei giornalisti tra l altro) e che si trattava solo di odio calcistico, ha perfino (e giustamente) bacchettato gli autori della trasmissione. Autori della trasmissione che volevano farlo passare per maleducato e vigliacco poiché non aveva raccolto l invito di Sammy Accursi (ex perugino) di intervenire in tv. Ma come ha detto Giampà invece di passare e di chiedere lumi su di me all ufficio stampa del Catanzaro vi rivolgete a Sammy Accursi? Lui è il mio capitano ma non mi deve e non può dirmi o autorizzarmi ad intervenire in diretta tv!. Ben detto, caro Mimmo. Almeno hai dato una lezione di stile e professionalità di chi vanta campionati di A e B fatti con il vulcanico Luciano Gaucci ed un blasone che, ad avviso di Brontolo, dev essere tenuto alto (con dignità e senza crisi di nervi) anche in terza posizione. Peccato che in Umbria, invece di fare bagni di umiltà, si dà spazio a chi invoca 7x3=21 come media promozione. Le vinceremo tutte fino alla fine è un motto molte volte figlio della disperazione e della propaganda! Insomma la battaglia finale è appena iniziata e sarà battaglia senza esclusioni di colpi. Forza Catanzaro. Brontolo Tel./Fax Cell (Salvatore) Cell (Francesco) Via S. Allende, TAVERNA (Cz) GE.SA.S.n.c. VIA T. CAMPANELLA, CATANZARO Tel. e Fax

6 pag. 6 Catanzaro Club Domenica 1 aprile 2012 Parliamo ancora di Lega Pro e riforme Si comincia ad intravedere la luce. Finalmente la Lega Pro si muove a tutto campo per riformare i campionati. Campionati che non reggono più. Nonostante le gaffe e le inesattezze raccontate dal DG della Lega Pro Francesco Ghirelli. Lui continua nelle sue interviste. Interviste che raccontano cose mai viste e irreali, che non corrispondono assolutamente all'attuale momento che sta vivendo il calcio di Lega Pro. A proposito vi proponiamo l analisi di un giornalista di grande spessore e grande conoscitore delle problematiche della Lega Pro Sergio Mutolo E un dato di fatto che in Italia il calcio tira sempre meno. Alle nostre latitudini le società professionistiche sono troppo numerose rispetto al resto d Europa (92 in Inghilterra, 56 in Germania, 40 in Spagna e in Francia).Il segnale che il sistema è vicino al punto di rottura arriva però dalla base, cioè dalle categorie professionistiche minori. La Lega Pro attraversa uno dei periodi più bui della sua lunga storia. I club esclusi per inadempienze amministrative, secondo quanto afferma il presidente Macalli, saranno anche questa estate talmente numerosi da rendere necessario l anticipo del progetto di riforma che avrebbe dovuto essere triennale.il numero uno della Lega di Firenze propone di accorpare la Prima e la Seconda Divisione, passando a una categoria unica con tre gironi da venti squadre ciascuno per un totale di sessanta club iscritti. Ricordiamo a questo proposito che, in Inghilterra, la terza e quarta serie nazionale contano in totale solo 48 club iscritti. Per arrivare con urgenza a questi numeri, Macalli chiede alla Figc di Abete di applicare con la massima severità la normativa federale in materia di iscrizioni (anche per quanto attiene la conformità degli stadi rispetto a una categoria professionistica) e di attuare il blocco dei ripescaggi. Il fatto è che per rendere operativa qualsiasi riforma dei campionati professionistici e ovviare all ipertrofia del sistema calcio italiano, è necessario cooptare la volontà dei quattro quinti del Consiglio Federale.Senza contare che, per parlare di una vera riforma, oltre a ridurre drasticamente il numero di società iscritte bisognerebbe definirne in modo chiaro e forte anche la mission. In Lega Pro la revisione del format appare ormai ineludibile, sic stantibus rebus, per ottenere una più equa distribuzione delle risorse disponibili (che sono sempre più scarse) e salvaguardare la sopravvivenza dell intero sistema calcio di cui questa storica categoria rappresenta le fondamenta Ma con il passare dei giorni e con l approssimarsi della fine della stagione 2011/2012, qualcosa sembra muoversi. I vertici della Lega Pro si avvicinano all analisi di Mutolo. Lo stesso DG Ghirelli sembra, dopo le ultime dichiarazioni, cambiare opinione. E quindi dopo aver sostenuto ieri Da sempre come Lega Pro abbiamo detto che abbiamo bisogno che i calciatori mettano in mora le società, a prescindere dal Pergocrema contro cui non abbiamo nulla. Ognuno si porta dietro le proprie responsabilità, giocatori compresi, perché i contratti si firmano tra le due parti. I troppi punti di penalizzazione falsano il campionato? Al contrario, servono per ridare il giusto equilibrio sportivo e il prossimo anno saranno ancora più severe perché se io non sono un presidente virtuoso non posso permettermi di comprare Baggio, tanto per fare un esempio e poi non lo pago". Una vera idiozia. Chi lo dice alle società virtuose, quelle che hanno pagato sempre, quelle che hanno rispettato sempre le regole, di aver perso una promozione oppure sono retrocesse per i punti che quelle squadre che hanno agito in maniera fraudolenta ha tolto dalla loro classifica. Ed ecco la retromarcia di Ghirelli.Alcuni giorni addietro dichiara, prima dell'incontro di giovedì 29 marzo "Sarà un incontro molto importante, dove parleremo di stadi, di fideiussioni per l'iscrizione ai campionati. Si discuterà di portare avanti la nostra idea: vogliamo la riforma dei campionati fin da subito. Inoltre stiamo pensando di cambiare le sanzioni per quelle società che non pagano gli stipendi. L'idea è quella di infliggere pene afflittive. Una penalizzazione di sei punti, ad esempio, dopo due partite l'hai scontata. Vedremo, sul tavolo ci sono molte ipotesi, quindi non mi sento di escludere nulla". Noi il nostro pensiero lo abbiamo già espresso. Le squadre che non hanno titoli per partecipare vanno escluse ad inizio stagione. Il Presidente Macalli è stato più chiaro sulla situazione della Lega Pro e sui progetti futuri, con particolare occhio al problema degli stadi. Il presidente della Lega Pro Macalli così parlerà ai presidenti: Con i diritti tv dell ex Melandri che abbiamo portato a casa, l impegno è stato mantenuto. Ora è la riforma dei campionati il nostro obiettivo. E prendiamo un altro impegno: dobbiamo arrivare ad una nuova impiantistica che consenta un ospitalità adeguata, che produca anche reddito, spiega il presidente della Lega di Firenze che dopo una trasferta in Inghilterra ha parlato di stadi da terzo mondo nella categoria di sua competenza. La legge sugli stadi si deve fare - prosegue il presidente della Lega Pro - e, se si farà ad un limite di capienza di 5000 posti, i nostri presidenti gli stadi li faranno. Ci batteremo per far capire quanto questa scelta sia decisiva per il calcio di Lega Pro. Collegato a questo, abbiamo la necessità di avere un Istituto di Credito Sportivo, attivo, efficiente, capace di assecondare, accompagnare i club nella loro attività di sviluppo. Questi per noi sono obiettivi collegati per un calcio che smetta di far debiti e diventa un soggetto produttivo, conclude Macalli. Sarà vero? Si riuscirà a salvare il calcio della Lega Pro? Si arriverà alla tanta sbandierata riforma? Noi continuiamo a nutrire molti dubbi e non vorremmo alla fine cantare un ritornello di una famosa canzone di Mina: PAROLE, PAROLE, PAROLE Catanzaro Club RISULTATI TRENTAQUATTRESIMA GIORNATA DOMENICA Milazzo - Arzanese 2-2 Aprilia - Chieti 2-2 Paganese - Ebolitana 1-1 Perugia - Fondi 1-1 Campobasso - Gavorrano 2-2 Fano - Isola Liri 0-0 Catanzaro - L Aquila 0-0 Celano - Melfi 1-0 Giulianova - Neapolis F. 0-1 Aversa N. - Vigor Lamezia 0-4 Riposa: Vibonese RISULTATI TRENTASEIESIMA GIORNATA DOMENICA Aversa N. - Arzanese Fano - Chieti Celano - Fondi Aprilia - Gavorrano Catanzaro - Isola Liri Campobasso - Melfi L Aquila - Neapolis F. Ebolitana - Perugia Milazzo - Vibonese Giulianova - V.Lamezia Riposa: Paganese Cantine Amendola RISULTATI TRENTACINQUESIMA GIORNATA DOMENICA Vigor Lamezia - Aprilia 1-0 Ebolitana - Aversa N. 1-1 Arzanese - Campobasso 2-0 Vibonese - Catanzaro 0-2 Isola Liri - Celano 4-1 Fondi - Fano 1-1 Gavorrano - Giulianova 3-0 Melfi - L Aquila 0-0 Neapolis F. - Milazzo 1-1 Chieti - Paganese 2-1 Riposa: Perugia CLASSIFICA MARCATORI G. Fioretti - Gavorrano 29 P. Clemente - Perugia 20 L. Orlando - Paganese 17 Mancosu - Vigor Lamezia 16 S. Masini - Catanzaro 14 Ceccarelli - Aprilia 13 Morga - Giulianova 12 Balistreri - Campobasso/Perugia 11 Doukara - Vibonese 11 Improta - L Aquila 11 Carotenuto - Neapolis/Arzanese 11 S. Carboni - Catanzaro 10 Croce - Celano 10

7 Domenica 1 aprile 2012 Catanzaro Club pag. 7 IL PUNTO Sette gare al termine di una stagione lunghissima. Stagione che certamente resterà negli annali della seconda divisione, ma pensiamo anche dell intera Lega Pro. Tre squadre racchiuse in un punto, tutte hanno effettuato il turno di riposo. Le tre squadre si scontreranno tra di loro nell ultima settimana di Aprile ed esattamente il 22 aprile la Vigor renderà visita al Ceravolo al Catanzaro e il 29 aprile il Perugia scenderà al D Ippolito di Lamezia. Insomma eccoci al termine della storia. Il Catanzaro dopo la vittoria di Vibo (due a zero) è balzato in testa alla classifica con lo stratosferico punteggio di 70 punti e la Vigor ha agganciato il Perugia a quota 69, dopo la sofferta vittoria in casa con l Aprilia (uno a zero). Il Perugia ha osservato il turno di riposo. Quindi entrambe le squadre calabresi hanno approfittato, rosicchiando tre punti alla squadra umbra. Ora questo il calendario per le tre pretendenti ai due posti che contano per evitare i play off: Seconda Divisione Girone B CATANZARO: Punti 70 In casa: Isola Liri, Arzanese, Vigor Lamezia, Giulianova Fuori: Gavorrano, Paganese, Fondi PERUGIA: Punti 69 In casa: Milazzo, L Aquila, Isola Liri Fuori: Ebolitana, Fano, Celano, Vigor Lamezia VIGOR LAMEZIA: Punti 69 In casa: L Aquila, Campobasso, Perugia Fuori: Giulianova, Melfi, Catanzaro, Ebolitana Al momento in attesa degli scontri diretti questa la situazione: Il Catanzaro in vantaggio sul Perugia (2 a 0 e 1 a 0) e attualmente in svantaggio con il Lamezia (0 a 1). Il Perugia in svantaggio con il Catanzaro (0 a 2 e 0 a 1) e attualmente in vantaggio sul Lamezia (3 a 2) Il Lamezia attualmente in vantaggio sul Catanzaro (1 a 0) e attualmente in svantaggio sul Perugia (2 a 3). Questa la situazione per quanto riguarda le prime tre piazze, in attesa degli scontri diretti. Per i play off in gioco ancora tre posti. Uno già assegnato ad una delle tre che si classificherà al terzo posto. Attualmente quarta L Aquila a quota 60 che reduce dall impresa al Ceravolo (0 a 0), non va oltre un altro pari ad occhiali a Melfi. Il Chieti nello scontro diretto batte la Paganese (2 a 1) e la scavalca posizionandosi a quota 55 al quinto posto. Ferma la Paganese a quota 54, si rifà sotto il Gavorrano che liquida con un perentorio tre a zero un Giulianova in disarmo (altra doppietta di Fioretti che raggiunge quota 29 nella classifica dei marcatori). In fondo ormai spacciato il Celano, divampa la lotta per non scendere nei dilettanti. Queste le posizioni a partire dal fondo. Ebolitana 27, Melfi 30, Isola Liri e Vibonese 31, Neapolis 33, Milazzo 35, Campobasso 36 e Giulianova 37. Veniamo alle gare odierne. Catanzaro fresco di primato (non accadeva dal 14 Marzo 2010, Catanzaro e Juve Stabia appaiate a quota 54, l anno di Auteri, finito come tutti sappiamo e non vogliamo ricordare) in casa con l Isola Liri. Squadra da sempre scorbutica per i giallorossi(ricordiamo che manca Tifosi senza limiti... l uomo delle risse il tecnico Grossi esonerato) e quindi ragazzi concentrati e niente pesce d aprile. Perugia ad Eboli e Lamezia a Giulianova per non farsi staccare. Sulla carta nessun problema poi vedremo cosa dirà il campo. Per i posti play off L Aquila in casa con il Neapolis, il Chieti a Fano e il Gavorrano ad Aprilia.Riposa la Paganese. In fondo due incontri da brividi: Milazzo vs Vibonese e Campobasso vs Melfi. Forza Catanzaro e bene per i giallorossi. Questo per il 2011/2012 il regolamento che regola promozioni e retrocessioni. Per la promozione ecco le novità: Saliranno direttamente in Prima Divisione le prime due classificate di ciascun girone di Seconda mentre le formazioni classificate tra il terzo ed il sesto posto disputeranno i playoff per gli ultimi due biglietti disponibili per la terza serie. Un meccanismo quindi molto simile a quello della Serie B, sebbene in Lega Pro non ci sia lo sbarramento che cancella la post season in caso di un distacco di almeno dieci punti tra terza e quarta della classifica. Per le retrocessioni sarà dura per tutti: A scendere direttamente in D saranno infatti le ultime tre di ciascun girone mentre le altre tre retrocessioni verranno decretate da un vero e proprio gironcino di playout in cui a salvarsi sarà una sola. Cominceranno ad affrontarsi con sfide di andata e ritorno quart ultima e quint ultima di ciascun raggruppamento: le perdenti retrocederanno, le vincenti si confronteranno in un ulteriore unica sfida che decreterà l ultima retrocessione. Forza Catanzaro e bene per i giallorossi. Catanzaro Club Continua dalla prima L ebrezza del primato Assolutamente si devono commettere errori di presunzione, per non sciupare una stagione da incorniciare. Per questo motivo voglio allertare tutti e segnalare l inciampo della Ternana. Capolista solitaria del girone A, con ottomila tifosi al Liberati di Terni a sostenerla. Rigore sbagliato in avvio per i rossoverdi umbri e beffa spallina (Spal che era terzultima a 25 punti) con Castiglia ad inizio ripresa. Come vedete non ci sono partite facili. Giochiamo ogni partita come fosse una finale o l ultima partita del torneo. Quella decisiva per i punti della promozione diretta. I play off sono in agguato. E per noi la parola play off evoca solo drammi sportivi e ferite tutt ora aperte. Odio i play off! Ragazzi niente scherzi! Franco Rotella Direttore Responsabile Francesco Rotella Redazione Via Panella, Catanzaro Tel Autorizzazione del Tribunale di Catanzaro n. 5 del Stampa grafichelucia sas Viale degli Angioini, 143/B - Catanzaro Tel Distribuzione Consarino Corsi per Estetista ed Acconciatore con rilascio di qualifica Corsi per Amministratore di Condominio e Responsabile Tecnico delle operazioni di revisione periodica dei veicoli e dei loro rimorchi, dei motoveicoli e ciclomotori a due ruote La Formaconsult Società Cooperativa, informa sono aperte le iscrizioni ai corsi di formazione autofinanziati (a pagamento) per le figure professionali di Estetista triennale, Acconciatore triennale ed Estetista specializzazione. Ciascun corso di formazione, suddiviso in percorso biennale per l avviamento al lavoro e percorso annuale di specializzazione per l avvio di una attività autonoma, avrà una durata indicativa di circa 30 mesi. La sede Formativa è a Catanzaro, Via Scesa Gradoni Ospedale Civile, 14. Le lezioni si svolgeranno la mattina, la frequenza al corso è obbligatoria. Al termine sarà rilasciato il relativo attestato di qualificazione / specializzazione ai sensi della normativa nazionale / regionale. Per maggiori informazioni e per pre-iscrizioni contattare la Formaconsult Società Cooperativa sita in Via D. Milelli, 14 a Catanzaro o telefonare al n web: Altresì, sono aperte le iscrizioni ai corsi per Amministratore di Condominio e Responsabile Tecnico delle operazioni di revisione periodica dei veicoli e dei loro rimorchi, dei motoveicoli e ciclomotori a due ruote - Le lezioni si svolgeranno in ore serali, è previsto il rilascio dell attestato di frequenza / abilitazione. Info Tel

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio.

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio. articolo N.40 MARZO 2007 RIVISTA ELETTRONICA DELLA CASA EDITRICE WWW.ALLENATORE.NET REG. TRIBUNALE DI LUCCA N 785 DEL 15/07/03 DIRETTORE RESPONSABILE: FERRARI FABRIZIO COORDINATORE TECNICO: LUCCHESI MASSIMO

Dettagli

L ARTE DI VINCERE AL FANTACALCIO

L ARTE DI VINCERE AL FANTACALCIO Matteo Freddi L ARTE DI VINCERE AL FANTACALCIO Youcanprint Self-Publishing Titolo L arte di vincere al fantacalcio Autore Matteo Freddi Immagine di copertina a cura dell Autore ISBN 978-88-91122-07-0 Tutti

Dettagli

Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo.

Concorso La Fiorentina che vorrei. Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Mi chiamo Chiara abito a Sesto Fiorentino e per iniziare voglio fare una premessa. Io di calcio ci capisco

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

COME ALLENERO QUEST ANNO?

COME ALLENERO QUEST ANNO? COME ALLENERO QUEST ANNO? Io sono fatto così!!! Io ho questo carattere!!! Io sono sempre stato abituato così!!!! Io ho sempre fatto così!!!!!! Per me va bene così!!!!! Io la penso così!!! Quando si inizia

Dettagli

Regole per un buon Animatore

Regole per un buon Animatore Regole per un buon Animatore ORATORIO - GROSOTTO Libretto Animatori Oratorio - Grosotto Pag. 1 1. Convinzione personale: fare l animatore è una scelta di generoso servizio ai ragazzi per aiutarli a crescere.

Dettagli

REGOLAMENTO DI GIOCO MASTER 2015

REGOLAMENTO DI GIOCO MASTER 2015 REGOLAMENTO DI GIOCO MASTER 2015 Art. 1 PRINCIPI GENERALI Il football a 9 contro 9 Master (o 7 contro 7) verrà giocato secondo le regole del regolamento ufficiale NCAA per i campionati a 11 giocatori,

Dettagli

Analisi della comunicazione del gioco nella sua evoluzione

Analisi della comunicazione del gioco nella sua evoluzione Nel nostro Paese il gioco ha sempre avuto radici profonde - Caratteristiche degli italiani in genere - Fattori difficilmente riconducibili a valutazioni precise (dal momento che propensione al guadagno

Dettagli

Under 14/12/10/ 8/ 6 REGOLAMENTO DI GIOCO CATEGORIE PROPAGANDA INDICE PREMESSA 3. TABELLA RIASSUNTIVA n. 1 5. TABELLA RIASSUNTIVA n.

Under 14/12/10/ 8/ 6 REGOLAMENTO DI GIOCO CATEGORIE PROPAGANDA INDICE PREMESSA 3. TABELLA RIASSUNTIVA n. 1 5. TABELLA RIASSUNTIVA n. INDICE pag. FEDERAZIONE ITALIANA RUGBY PREMESSA 3 REGOLAMENTO DI GIOCO CATEGORIE PROPAGANDA Under 14/12/10/ 8/ 6 TABELLA RIASSUNTIVA n. 1 5 TABELLA RIASSUNTIVA n. 2 6 REGOLAMENTO U14 8 REGOLAMENTO U12

Dettagli

METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014

METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014 METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014 PERIODO TEMPORALE CONSIDERATO Viene considerata tutta l attività svolta dalla prima settimana di novembre 2012 (5 11 novembre 2012 ), all ultima

Dettagli

REGOLAMENTO DEL GIUOCO DEL CALCIO REGOLA 5 DECISIONI UFFICIALI FIGC

REGOLAMENTO DEL GIUOCO DEL CALCIO REGOLA 5 DECISIONI UFFICIALI FIGC REGOLAMENTO DEL GIUOCO DEL CALCIO ALL. D) REGOLA 5 Persone ammesse nel recinto di gioco 1) Per le gare organizzate dalla LNP, dalla Lega PRO e dalla Lega Nazionale Dilettanti in ambito nazionale sono ammessi

Dettagli

Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione.

Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione. Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione. MICHELE EMILIANO Sindaco del Comune di Bari 12 maggio 2006 Innanzitutto benvenuti a tutti i nostri

Dettagli

Quali dati potremmo modificare? Impostazioni sul campionato, risultati, designazioni, provvedimenti disciplinari, statistiche e tanto ancora.

Quali dati potremmo modificare? Impostazioni sul campionato, risultati, designazioni, provvedimenti disciplinari, statistiche e tanto ancora. WCM Sport è un software che tramite un sito web ha l'obbiettivo di aiutare l'organizzazione e la gestione di un campionato sportivo supportando sia i responsabili del campionato sia gli utilizzatori/iscritti

Dettagli

Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive

Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive Dipartimento della Pubblica Sicurezza Stagione sportiva 2011/2012 Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive Determinazione n. 26/2012 del 30 maggio 2012 L Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

SOGGETTO PROMOTORE RCS Mediagroup SpA divisione Quotidiani- con sede in via Rizzoli 8 20132 Milano (di seguito: Promotore )

SOGGETTO PROMOTORE RCS Mediagroup SpA divisione Quotidiani- con sede in via Rizzoli 8 20132 Milano (di seguito: Promotore ) REGOLAMENTO ART.11 D.P.R. 26 OTTOBRE 2001,430 CONCORSO A PREMI DENOMINATO MAGIC+3 CAMPIONATO 2014-2015 PROMOSSO DALLA SOCIETA RCS MEDIAGROUP SPA MILANO CL 410/2014 SOGGETTO PROMOTORE RCS Mediagroup SpA

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ Stagione Sportiva 2014/2015 Tornei organizzati da società Norme, disposizioni

Dettagli

Come è fatto un giornale?

Come è fatto un giornale? Come è fatto un giornale? 1. Com'è fatto un giornale? 2. Per iniziare o la testata è il titolo del giornale. o le manchette (manichette) sono dei box pubblicitari che le stanno al lato 3. La prima pagina

Dettagli

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore.

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore. Commozione Si commuove il corpo. A sorpresa, prima che l opportunità, la ragionevolezza, la buona educazione, la paura, la fretta, il decoro, la dignità, l egoismo possano alzare il muro. Si commuove a

Dettagli

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE?

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? Storia narrata da Teresa Carbé Da oltre 10 anni, con mio marito e i miei figli, abbiamo deciso di aprirci all affidamento familiare, e ciò ci ha permesso di

Dettagli

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Il romanzo Tra donne sole è stato scritto da Pavese quindici mesi prima della sua morte, nel 1949. La protagonista, Clelia, è una

Dettagli

Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Anno di produzione 2014 Tecnica mista su cartoncino Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro

Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Anno di produzione 2014 Tecnica mista su cartoncino Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro Tavola n. 30 Titolo: Presunte avventure di Lucrezia e Cesare Dimensioni: 50 cm x 35 cm Costo: 2625 euro Tavola

Dettagli

Q84 A1073 K92 J65 VALENTINO DOMINI

Q84 A1073 K92 J65 VALENTINO DOMINI VALENTINO DOMINI L attacco iniziale, prima azione di affrancamento della coppia controgiocante, è un privilegio e una responsabilità: molti contratti vengono battuti o realizzati proprio in rapporto a

Dettagli

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B.

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A. Ignone - M. Pichiassi unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A B 1. È un sogno a) vuol dire fare da grande quello che hai sempre sognato

Dettagli

CORSO ALLIEVO ALLENATORE

CORSO ALLIEVO ALLENATORE CORSO ALLIEVO ALLENATORE GUIDA DIDATTICA 2013 1. Introduzione La presente guida vuole essere uno strumento a disposizione del Formatore del Corso Allievo Allenatore. In particolare fornisce informazioni

Dettagli

Regolamento Nazionale Specialità "POOL 8-15" ( Buche Strette )

Regolamento Nazionale Specialità POOL 8-15 ( Buche Strette ) Regolamento Nazionale Specialità "POOL 8-15" ( Buche Strette ) SCOPO DEL GIOCO : Questa specialità viene giocata con 15 bilie numerate, dalla n 1 alla n 15 e una bilia bianca (battente). Un giocatore dovrà

Dettagli

Rassegna del 15/04/2015

Rassegna del 15/04/2015 Rassegna del 15/04/2015 SANITA' REGIONALE 15/04/15 Gazzetta del Sud 17 Lavori in corso nel centrodestra - «Un ponte tra chi non dialoga più» Costa Luana 1 15/04/15 Gazzetta del Sud 17 Le nomine fatte dai

Dettagli

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Il baseball, uno sport. Il baseball, uno sport di squadra. Il baseball, uno sport che non ha età. Il baseball, molto di più di uno sport, un MODO

Dettagli

Discorso diretto e indiretto

Discorso diretto e indiretto PERCORSI DIDATTICI di: Mavale Discorso diretto e indiretto scuola: Cremona area tematica: Lingua italiana pensato per: 8-11 anni scheda n : 1 OBIETTIVO DIDATTICO: Saper riconoscere ed usare il discorso

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime Indice Introduzione 7 La storia delle rose: quando la mamma parte 9 Il bruco e la lumaca: quando i genitori si separano 23 La campana grande e quella piccola: quando nasce il fratellino 41 La favola del

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

Un gioco da brividi per 8 24 giocatori, da 8 anni in su. Contenuto. (Prima della prima partita rimuovete con cura i segnalini dalle fustelle.

Un gioco da brividi per 8 24 giocatori, da 8 anni in su. Contenuto. (Prima della prima partita rimuovete con cura i segnalini dalle fustelle. Un gioco da brividi per 8 24 giocatori, da 8 anni in su Nello sperduto villaggio di Tabula, alcuni abitanti sono affetti da licantropia. Ogni notte diventano lupi mannari e, per placare i loro istinti,

Dettagli

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58 format nell accostare gli ingredienti e da raffinatezza della presentazione che fanno trasparire la ricchezza di esperienze acquisite nelle migliori cucine di Europa e Asia da questo chef 45enne d origini

Dettagli

Regole del gioco UNO CONTENUTO DELLA CONFEZIONE: 108 Carte così distribuite: 19 Carte di colore Rosso che vanno dallo 0 al 9

Regole del gioco UNO CONTENUTO DELLA CONFEZIONE: 108 Carte così distribuite: 19 Carte di colore Rosso che vanno dallo 0 al 9 Regole del gioco UNO CONTENUTO DELLA CONFEZIONE: 108 Carte così distribuite: 19 Carte di colore Rosso che vanno dallo 0 al 9 19 Carte di colore Blu che vanno dallo 0 al 9 19 Carte di colore Giallo che

Dettagli

Ci relazioniamo dunque siamo

Ci relazioniamo dunque siamo 7_CECCHI.N 17-03-2008 10:12 Pagina 57 CONNESSIONI Ci relazioniamo dunque siamo Curiosità e trappole dell osservatore... siete voi gli insegnanti, mi insegnate voi, come fate in questa catastrofe, con il

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno

Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno Dialoghi tra scuole d Europa: esperienze e curricola a confronto Scuola media Manzoni Lucarelli di Bari - Carbonara 21

Dettagli

1. Lo sport mens sana in corpore sano

1. Lo sport mens sana in corpore sano 1. Lo sport mens sana in corpore sano Mens sana in corpore sano è latino e vuol dire che lo sport non fa bene soltanto al corpo ma anche alla mente. E già ai tempi dei romani si apprezzavano le attività

Dettagli

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Qualche giorno dopo la fine della competizione olimpica di judo è venuto il momento di analizzare quanto successo a Londra. Il mondo del

Dettagli

IL TUO CORPO NON E STUPIDO! Nonostante se ne parli ancora oggi, il concetto di postura corretta e dello stare dritti è ormai superato.!!

IL TUO CORPO NON E STUPIDO! Nonostante se ne parli ancora oggi, il concetto di postura corretta e dello stare dritti è ormai superato.!! IL TUO CORPO NON E STUPIDO Avrai sicuramente sentito parlare di postura corretta e magari spesso ti sei sentito dire di stare più dritto con la schiena o di non tenere le spalle chiuse. Nonostante se ne

Dettagli

SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA

SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA LIBRO IN ASSAGGIO SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA DI ROBERT L. LEAHY INTRODUZIONE Le sette regole delle persone molto inquiete Arrovellarvi in continuazione, pensando e ripensando al peggio, è la

Dettagli

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO?

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? 1 Ehi, ti e mai capitato di assistere o essere coinvolto in situazioni di prepotenza?... lo sai cos e il bullismo? Prova a leggere queste pagine. Ti potranno essere utili.

Dettagli

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015 Ospitalità STAGIONE SPORTIVA 2014-2015 BENVENUTI A SAN SIRO Il nuovo modo di vivere la partita Amala e colora un emozione di nero e d azzurro. Inter Corporate 2014-15 è l esclusivo programma di Corporate

Dettagli

UN NUOVO ASSETTO DELLE APERTURE A LIVELLO 2

UN NUOVO ASSETTO DELLE APERTURE A LIVELLO 2 Lezione 14 LE APERTURE A LIVELLO 2 UN NUOVO ASSETTO DELLE APERTURE A LIVELLO 2 Tutto parte da una considerazione statistica: 4 aperture (da a ) per descrivere mani di 21+ Punti rappresenta uno spreco in

Dettagli

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori 1 Dalla lettura di una poesia del libro di testo Un ponte tra i cuori Manca un ponte tra i cuori, fra i cuori degli uomini lontani, fra i cuori vicini, fra i cuori delle genti, che vivono sui monti e sui

Dettagli

Parte Prima Il censimento del calcio italiano. Sezione 1 Statistiche

Parte Prima Il censimento del calcio italiano. Sezione 1 Statistiche Parte Prima Il censimento del calcio italiano Sezione 1 Statistiche 17 La Federazione Italiana Giuoco Calcio Settori Settore tecnico Settore Giovanile e Scolastico Società 14.90 di cui: Professionistiche

Dettagli

Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione

Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione Affermazioni incentrate sulla Verità per le dodici categorie del Codice di Guarigione Troverete qui di seguito una

Dettagli

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico SASHA La nostra storia é molto molto recente ed é stata fin da subito un piccolo "miracolo" perche' quando abbiamo contattato l' Associazione nel mese di Novembre ci é stato detto che ormai era troppo

Dettagli

4.Che cosa... di bello da vedere nella tua città? (A) c'è (B) è (C) ci sono (D) e

4.Che cosa... di bello da vedere nella tua città? (A) c'è (B) è (C) ci sono (D) e DIAGNOSTIC TEST - ITALIAN General Courses Level 1-6 This is a purely diagnostic test. Please only answer the questions that you are sure about. Since this is not an exam, please do not guess. Please stop

Dettagli

In collaborazione con:

In collaborazione con: In collaborazione con: DAY CAMP Peschiera del Garda dal 15 al 20 giugno / dal 22 al 27 giugno / dal 29 giugno al 4 luglio Centro Sportivo Parc Hotel Paradiso Borgo Roma dal 15 al 20 giugno Centro Sportivo

Dettagli

abbonamenti 2015.2016

abbonamenti 2015.2016 abbonamenti 2015.2016 FARE DEL NOSTRO STADIO UNA FORTEZZA Caro Interista, San Siro e piu bello quando ci sei tu, io lo so bene. L ho visto vibrare nelle sue notti piu belle. Ho sentito la spinta, la voglia

Dettagli

la riorganizzazione della dev essere affrontata in Consiglio TORTONA. SE NE PARLERA IN UNA SEDUTA AD HOC: L HA DECISO IL SINDACO

la riorganizzazione della dev essere affrontata in Consiglio TORTONA. SE NE PARLERA IN UNA SEDUTA AD HOC: L HA DECISO IL SINDACO TORTONA. SE NE PARLERA IN UNA SEDUTA AD HOC: L HA DECISO IL SINDACO La riorganizzazione dell ospedale dev essere affrontata in Consiglio In Consiglio comunale si parlerà ancora di riorganizzazione ospedaliera.

Dettagli

FULGOR ACADEMY 2014-15

FULGOR ACADEMY 2014-15 PRIMI CALCI 2009-2010 OBIETTIVI: Conoscenza del proprio corpo (giochi ed esercizi coordinativi) Rispetto delle regole e del gruppo di cui si fa parte Conoscenza del pallone Capacità di eseguire un gesto

Dettagli

OSSIGENO. Perché un ennesimo osservatorio

OSSIGENO. Perché un ennesimo osservatorio OSSIGENO Osservatorio Fnsi-Ordine Giornalisti su I CRONISTI SOTTO SCORTA E LE NOTIZIE OSCURATE Perché un ennesimo osservatorio Alberto Spampinato* Il caso dei cronisti italiani minacciati, costretti a

Dettagli

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Informazioni e consigli per chi vive accanto ad una persona con problemi di alcol L alcolismo è una malattia che colpisce anche il contesto famigliare

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar.

Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar. Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar. Tutto il fascino delle montagne dell Alto Adige, catturato nelle specialità L Alto Adige,

Dettagli

LA PROGRAMMAZIONE NEL SETTORE GIOVANILE PROGRESSIONI DIDATTICHE, SCHEDE DI ALLENAMENTO E ESERCITAZIONI SPECIFICHE

LA PROGRAMMAZIONE NEL SETTORE GIOVANILE PROGRESSIONI DIDATTICHE, SCHEDE DI ALLENAMENTO E ESERCITAZIONI SPECIFICHE LA PROGRAMMAZIONE NEL SETTORE GIOVANILE PROGRESSIONI DIDATTICHE, SCHEDE DI ALLENAMENTO E ESERCITAZIONI SPECIFICHE La programmazione nel settore giovanile P R O G R E S S I O N I D I D A T T I C H E, S

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07. Documentazione a cura di Quaglietta Marica

SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07. Documentazione a cura di Quaglietta Marica SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07 GRUPPO ANNI 3 Novembre- maggio Documentazione a cura di Quaglietta Marica Per sviluppare Pensiero creativo e divergente Per divenire

Dettagli

La cooperativa Fai compie 30 anni

La cooperativa Fai compie 30 anni Anziani e assistenza La cooperativa Fai compie 30 anni TRENTO Fai, la prima cooperativa sociale che si occupa di assistenza domiciliare in Trentino, si prepara a festeggiare ben 30 anni di attività. Sabato

Dettagli

Tesi per il Master Superformatori CNA

Tesi per il Master Superformatori CNA COME DAR VITA E FAR CRESCERE PICCOLE SOCIETA SPORTIVE di GIACOMO LEONETTI Scorrendo il titolo, due sono le parole chiave che saltano agli occhi: dar vita e far crescere. In questo mio intervento, voglio

Dettagli

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti,

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, si è conclusa con una lezione aperta per i genitori.

Dettagli

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Introduzione... 3 Università Politecnica delle Marche (Ancona)... 4 Università degli Studi di

Dettagli

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS MA IL CIELO È SEMPRE PIÙ BLU di Rino Gaetano Didattizzazione di Greta Mazzocato Univerisità Ca Foscari di Venezia Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano

Dettagli

GLI ITALIANI E LO STATO

GLI ITALIANI E LO STATO GLI ITALIANI E LO STATO Rapporto 2014 NOTA INFORMATIVA Il sondaggio è stato condotto da Demetra (sistema CATI) nel periodo 15 19 dicembre 2014. Il campione nazionale intervistato è tratto dall elenco di

Dettagli

UISP Toscana www.uisp.it/toscana/pallacanestro CUR 03-2013 COMUNICAZIONI

UISP Toscana www.uisp.it/toscana/pallacanestro CUR 03-2013 COMUNICAZIONI COMUNICAZIONI Si comunica che al fine di disporre in tempo utile dei risultati delle gare per poterli trasmettere in tempo a giornali e televisioni locali, si invitano i responsabili delle società che

Dettagli

«Abbiamo un margine di manovra sufficiente»

«Abbiamo un margine di manovra sufficiente» Conferenza stampa annuale del 17 giugno 2014 Anne Héritier Lachat, presidente del Consiglio di amministrazione «Abbiamo un margine di manovra sufficiente» Gentili Signore, egregi Signori, sono ormai trascorsi

Dettagli

Rassegna del 10/04/2015

Rassegna del 10/04/2015 Rassegna del 10/04/2015 SANITA' REGIONALE 10/04/15 Gazzetta del Sud 19 Si alla seconda Cardiochirurgia Calabretta Betti 1 10/04/15 Gazzetta del Sud 21 Donna morta in ospedale, assolti due medici D.m 3

Dettagli

VADEMECUM GARE. Fipav Monza Brianza CAMPIONATI PROVINCIALI DI SERIE E DI CATEGORIA NORME GENERALI VALIDE PER LA STAGIONE AGONISTICA 2013/14

VADEMECUM GARE. Fipav Monza Brianza CAMPIONATI PROVINCIALI DI SERIE E DI CATEGORIA NORME GENERALI VALIDE PER LA STAGIONE AGONISTICA 2013/14 Fipav Monza Brianza VADEMECUM GARE CAMPIONATI PROVINCIALI DI SERIE E DI CATEGORIA NORME GENERALI VALIDE PER LA STAGIONE AGONISTICA 2013/14 Il presente fascicolo è parte integrante delle Circolari di Indizione

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%)

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%) Deloitte Italy Spa Via Tortona 25 20144 Milano Tel: +39 02 83326111 www.deloitte.it Contatti Barbara Tagliaferri Ufficio Stampa Deloitte Tel: +39 02 83326141 Email: btagliaferri@deloitte.it Marco Lastrico

Dettagli

Francesco Villa Liceo Scientifico Statale Vittorio Veneto

Francesco Villa Liceo Scientifico Statale Vittorio Veneto Francesco Villa Liceo Scientifico Statale Vittorio Veneto La Milano che (non) vorrei... 13 aprile 2014 Anche per oggi suona la campanella che annuncia la fine delle lezioni! Insieme ai miei compagni di

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama Adorazione Eucaristica a cura di Don Luigi Marino Guida: C è un esperienza che rivela il potere unificante e trasformante dell amore, ed è l innamoramento, descritto in modo splendido nel Cantico dei Cantici.

Dettagli

Unità 1. I Numeri Relativi

Unità 1. I Numeri Relativi Unità 1 I Numeri Relativi Allinizio della prima abbiamo introdotto i 0numeri 1 naturali: 2 3 4 5 6... E quattro operazioni basilari per operare con essi + : - : Ci siamo però accorti che la somma e la

Dettagli

Cenni sul calcolo combinatorio

Cenni sul calcolo combinatorio Cenni sul calcolo combinatorio Disposizioni semplici Le disposizioni semplici di n elementi distinti di classe k con kn sono tutti i gruppi di k elementi scelti fra gli n, che differiscono per almeno un

Dettagli

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO 90 ICARO MAGGIO 2011 LA TEORIA DEL CUCCHIAIO di Christine Miserandino Per tutti/e quelli/e che hanno la vita "condizionata" da qualcosa che non è stato voluto. La mia migliore amica ed io eravamo nella

Dettagli

I Militari possono far politica?

I Militari possono far politica? I Militari possono far politica? Il personale in servizio attivo delle Forze Armate (Esercito, Marina, Aeronautica, Arma dei Carabinieri e Guardia di Finanza) può fare politica? Siccome ci sono tanti mestatori,

Dettagli

Prossime gare ECCELLENZA - Girone UNICO Giorn Squadre Data Ora Campo R 8. A.S.D.POL. TIRLI IN MAREMMA - POL. TORNIELLA lun ROCCASTRADA

Prossime gare ECCELLENZA - Girone UNICO Giorn Squadre Data Ora Campo R 8. A.S.D.POL. TIRLI IN MAREMMA - POL. TORNIELLA lun ROCCASTRADA ultati ECCELLENZA - GIRONI - Girone UNICO R 5 A.S.D.POL. TIRLI IN MAREMMA - ATLETICO GROSSETO 2012 1-1 R 6 GAVORR TIRRENO CARRELLI SER - C.C. e SPORT POLVEROSA 1-2 Squadra P.Ti G V N P RF RS DR CD Pen

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier Sommelier, nella prestigiosa realtà della Sommellerie di Roma e del Lazio, significa Professionismo nel vino. Chiediamo agli appassionati di essere professionisti del buon bere in maniera concreta, nella

Dettagli

CONCORSO A PREMI DENOMINATO #MilionidiNomi CL 141/2015

CONCORSO A PREMI DENOMINATO #MilionidiNomi CL 141/2015 CONCORSO A PREMI DENOMINATO #MilionidiNomi CL 141/2015 SOGGETTO PROMOTORE: F.C. Internazionale Milano Spa, Corso Vittorio Emanuele II 9, 20122 Milano P.IVA 04231750151 (di seguito Promotore ). SOGGETTO

Dettagli

UTILIZZO DELLA PSICOCINETICA NELLA SCUOLA PRIMARIA E IN AMBITO SPORTIVO

UTILIZZO DELLA PSICOCINETICA NELLA SCUOLA PRIMARIA E IN AMBITO SPORTIVO UTILIZZO DELLA PSICOCINETICA NELLA SCUOLA PRIMARIA E IN AMBITO SPORTIVO Le capacità cognitive richieste per far fronte alle infinite modalità di risoluzione dei problemi motori e di azioni di gioco soprattutto

Dettagli

IL LUNEDÌ SCOMPARSO. Dai 5 anni

IL LUNEDÌ SCOMPARSO. Dai 5 anni PIANO DI L ETTURA IL LUNEDÌ SCOMPARSO Silvia Roncaglia Dai 5 anni Illustrazioni di Simone Frasca Serie Arcobaleno n 5 Pagine: 34 (+ 5 di giochi) Codice: 978-88-384-7624-1 Anno di pubblicazione: 2006 L

Dettagli

Una Grande Famiglia per il Volley

Una Grande Famiglia per il Volley Una Grande Famiglia per il Volley il Notiziario della Settimana n.30 di lunedì 18 Maggio 2015 SOMMARIO : : Campionato Nazionale: Terminato!! : Campionato Regionale: 30a giornata pag.2,3 : Campionato Provinciale:

Dettagli

STIME VALUTAZIONI TENDENZE DEL MERCATO DEL LAVORO DI MILANO - economia territoriale in pillole-

STIME VALUTAZIONI TENDENZE DEL MERCATO DEL LAVORO DI MILANO - economia territoriale in pillole- STIME VALUTAZIONI TENDENZE DEL MERCATO DEL LAVORO DI MILANO - economia territoriale in pillole- A cura del dipartimento mercato del lavoro Formazione Ricerca della Camera del Lavoro Metropolitana di Milano

Dettagli

DA CHE PARTE STARE. dagli 11 anni ALBERTO MELIS

DA CHE PARTE STARE. dagli 11 anni ALBERTO MELIS PIANO DI LETTURA dagli 11 anni DA CHE PARTE STARE ALBERTO MELIS Illustrazioni di Paolo D Altan Serie Rossa n 78 Pagine: 144 Codice: 566-3117-3 Anno di pubblicazione: 2013 L AUTORE Alberto Melis, insegnante,

Dettagli

EDUCARE. TRA ALLENATORI, GENITORI E DIRIGENTI

EDUCARE. TRA ALLENATORI, GENITORI E DIRIGENTI PER INIZIARE EDUCARE. TRA ALLENATORI, GENITORI E DIRIGENTI Dicesi dirigente un signore che dovrebbe non dirigere ma animare; non solo animare ma testimoniare, non solo testimoniare, ma motivare. Insomma,

Dettagli

Rassegna del 28/04/2015

Rassegna del 28/04/2015 Rassegna del 28/04/2015... 28/04/15 Adige 47 Intervista a Diego Mosna - Mosna: «Noi sempre freddi» M.bar. 1 28/04/15 Adige 46 Macerata vuole Lanza... 4 28/04/15 Adige 46 Trento si gioca la finale L'occasione

Dettagli

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI (Gv 3, 17b) Ufficio Liturgico Diocesano proposta di Celebrazione Penitenziale comunitaria nel tempo della Quaresima 12 1 2 11 nella lode perenne del tuo nome

Dettagli

Progetto Pedü: il futuro nella tradizione, sarà traino per un riscatto valtellinese - FOTO

Progetto Pedü: il futuro nella tradizione, sarà traino per un riscatto valtellinese - FOTO Lanzada - Campo Moro, 09 maggio 2015 Progetto Pedü: il futuro nella tradizione, sarà traino per un riscatto valtellinese - FOTO I pedü sono costituiti da una spessa suola di stoffa sulla quale è cucita

Dettagli

La Buona Novella: Dio ha mandato il suo Figlio

La Buona Novella: Dio ha mandato il suo Figlio CREDO IN GESÙ CRISTO, IL FIGLIO UNIGENITO DI DIO La Buona Novella: Dio ha mandato il suo Figlio Incominciamo a sfogliare il Catechismo della Chiesa Cattolica. Ce ne sono tante edizioni. Tra le mani abbiamo

Dettagli

Che diavolo sono le gare di rally (e altri argomenti interessanti!)?

Che diavolo sono le gare di rally (e altri argomenti interessanti!)? Che diavolo sono le gare di rally (e altri argomenti interessanti!)? Molti di voi avranno sentito parlare di gare in cui i cani concorrono in esercizi di olfatto, come la ricerca, o gare di agility e di

Dettagli

STAGIONE SPORTIVA 2014/2015 ALTRE DISPOSIZIONI

STAGIONE SPORTIVA 2014/2015 ALTRE DISPOSIZIONI ALTRE DISPOSIZIONI Vengono di seguito fornite le informazioni relative a: campo di gioco attrezzature controlli preliminari modulo CAMP3 componenti delle squadre assenza della squadra o degli Ufficiali

Dettagli

Svolgimento del gioco. Un gioco di Matthias Cramer per 2-5 persone dai 10 anni

Svolgimento del gioco. Un gioco di Matthias Cramer per 2-5 persone dai 10 anni Un gioco di Matthias Cramer per 2-5 persone dai 10 anni Anno 1413 Il nuovo re d'inghilterra, Enrico V di Lancaster persegue gli ambiziosi progetti di unificare l'inghilterra e di conquistare la corona

Dettagli

STAGIONE SPORTIVA 2014/2015. CONTRIBUTI A CARICO DELLE SOCIETÀ NON PROFESSIONISTICHE E CENTRI MINIBASKET Consiglio federale n. 6 del 10 maggio 2014

STAGIONE SPORTIVA 2014/2015. CONTRIBUTI A CARICO DELLE SOCIETÀ NON PROFESSIONISTICHE E CENTRI MINIBASKET Consiglio federale n. 6 del 10 maggio 2014 STAGIONE SPORTIVA 2014/2015 CONTRIBUTI A CARICO DELLE SOCIETÀ NON PROFESSIONISTICHE E CENTRI MINIBASKET Consiglio federale n. 6 del 10 maggio 2014 COMUNICATO UFFICIALE N. 1097 del 10 maggio 2014 Indice

Dettagli

SENZA ALCUN LIMITE!!!

SENZA ALCUN LIMITE!!! Il Report Operativo di Pier Paolo Soldaini riscuote sempre più successo! Dalla scorsa settimana XTraderNet ha uno spazio anche sul network Class CNBC nella trasmissione Trading Room. Merito soprattutto

Dettagli

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore!

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! oppure La Pubblicità su Google Come funziona? Sergio Minozzi Imprenditore di informatica da più di 20 anni. Per 12 anni ha lavorato

Dettagli