USMAF Uffici di Sanità Marittima Aerea e di Frontiera

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "USMAF Uffici di Sanità Marittima Aerea e di Frontiera"

Transcript

1 USMAF Uffici di Sanità Marittima Aerea e di Frontiera APPLICATIVO NSIS USMAF: Gestione cruscotti di ricerca DGPRE Ufficio III Roma, 21 FEBBRAIO 2013

2 GESTIONE CRUSCOTTI NSIS-USMAF CRUSCOTTO REGISTRO CERTIFICATI; NOTIFICHE PER PROVE TECNICHE ALIMENTI, DISPOSITIVI MEDICI E FARMACI; CRUSCOTTI RIEPILOGO VERSAMENTI; GESTIONE SOGGETTI ANAGRAFICI 2

3 ATTIVITÀ DI ASSEGNAZIONE AUTOMATICA DEL NUMERO DEL CERTIFICATO APPLICATIVO NSIS-USMAF - assegnazione automatica del numero di certificato progressivo per USMAF, strutturato al fine di tenere traccia dell USMAF, dell UT e dell area dell applicativo (merci, mezzi, medico legali, vaccinazioni, notifiche per prove tecniche, organi da trapianto ecc) numeri identificativi in arrivo (A) e partenza (P). - Nell area Amministrazione è stata resa disponibile la funzionalità di ricerca del Registro Certificati, al fine di consentire le relative ricerche per periodi di tempo definiti oppure per tipologia di provvedimento, per area, per singola UT oppure per tutte le UU.TT del proprio USMAF, per mittente, per oggetto ecc. Il risultato della ricerca consiste in un elenco cronologico di tutti i numeri di certificato assegnati dall Ufficio di appartenenza in un determinato periodo prescelto, contraddistinti in A (Arrivo) e P (Partenza). 3

4 Attività di assegnazione automatica del numero di certificato rilasciati mediante l Applicativo NSIS-USMAF 4

5 Criteri di ricerca Registro certificati - Applicativo NSIS-USMAF 5

6 Elenco risultati Registro certificati - Applicativo NSIS-USMAF 6

7 Elenco excel risultati Registro certificati - Applicativo NSIS-USMAF 7

8 NOTIFICHE PER PROVE TECNICHE Come già effettuato per le importazioni di Alimenti per prove tecniche, è stata estesa la notifica per prove tecniche anche alle importazioni di Dispositivi Medici e di Farmaci e materie prime farmacologicamente attive, qualora questi vengano importati per esclusivo uso per prove tecniche su macchinari e/o per verifiche di laboratorio. La notifica compilata e firmata, da parte dell Importatore, deve essere allegata alla pratica di notifica nell Applicativo NSIS-USMAF, mediante la funzionalità di Allega file. A prove tecniche avvenute dovranno, inoltre, essere allegate dall Importatore, in formato elettronico anche l attestazione di avvenuta distruzione o riesportazione della merce. Tali documenti comunque dovranno essere tenuti a disposizione per eventuali controlli e/o richieste di accertamenti da parte dell USMAF di competenza, degli Uffici Centrali del Ministero della Salute, ovvero da parte dell AIFA, ciascuno per gli aspetti di propria competenza. 8

9 NOTIFICHE PER PROVE TECNICHE (2) Per le notifiche non è prevista alcuna lavorazione della pratica ed il rilascio di alcun certificato da parte dell USMAF; di conseguenza non è previsto il pagamento di alcun tributo. L Applicativo NSIS-USMAF provvede ad archiviare, in automatico, tutte le notifiche inviate all USMAF competente per punto di ingresso. Tali notifiche possono essere visualizzate dagli USMAF, direttamente da una apposita sezione denominata ricerca notifiche merci per prove tecniche posizionata nel menù di sinistra dell applicativo NSIS-USMAF, sotto la voce Interrogazioni pratiche chiuse o in lavorazione. Sarà possibile visualizzare nei risultati della ricerca ogni notifica inserita, potendo verificare la presenza dei file allegati alla notifica (quali la notifica stessa, compilata e firmata, eventuale altra documentazione di accompagno ritenuta necessaria, nonché successivamente la documentazione di avvenuta distruzione o riesportazione all estero della merce). E possibile esportare il risultato della ricerca in formato excel, per eventuali elaborazioni necessarie. Sono stati predisposti 3 profili ad hoc che consentono di visualizzare le notifiche per prove tecniche di Alimenti, D.M. e Farmaci, rispettivamente per gli Uffici Centrali competenti del ministero della Salute ex DGSAN, ex DGFDM e l AIFA. 9

10 Schermata MERCI dettaglio Notifica per Prove Tecniche 10

11 Stampa Notifica alimenti ad uso esclusivo per Prove Tecniche NOTIFICA IMPORTAZIONE DI MERCE AD ESCLUSIVO USO: PROVE TECNICHE Spett.le Ufficio Doganale di: Notifica N.: (Codice richiesta NSIS) Ufficio di Sanità Marittima ed Aerea di Oggetto: Importazione di: FARMACI E MATERIE PRIME FARMACOLOGICAMENTE ATTIVE ad esclusivo uso: Prove Tecniche La Ditta/Società: (Denominazione presentatore della domanda, P.IVA ed indirizzo) In nome e per conto della Ditta Importatrice: (denominaz. Importatore) Intende importare la merce di seguito specificata: Descrizione della merce TARIC e descrizione TARIC Quantità (Kg. o altro, specificare) colli (descriz. tipo contenitore) in N. di Paese di origine Paese di provenienza Esportatore estero ; Destinatario/i In transito presso la Dogana di Il/la sottoscritto/a nato il / / a Prov e residente a in via n. Prov. identificato/a con documento d identità N. rilasciato il / / da in qualità di legale rappresentante/delegato della Ditta/Società: (Denominazione Importatore) Consapevole delle sanzioni previste dall art. 76 del Testo unico, D.P.R. 28/12/2000 n. 445 e della decadenza dei benefici prevista dell art. 75 del medesimo Testo unico in caso di dichiarazioni false e mendaci, sotto la propria responsabilità: DICHIARA Che la suddetta merce verrà importata ad esclusivo uso: Prove Tecniche e che pertanto non verrà destinata alla commercializzazione né venduta, ceduta o utilizzata per l uomo o per animali; a prove tecniche ultimate, la merce verrà riesportata all estero o smaltita come rifiuto, secondo le norme di legge vigenti in materia. SI IMPEGNA a produrre all USMAF di competenza, la documentazione comprovante la tracciabilità di quanto importato (luogo di stoccaggio, certificazione di avvenuto smaltimento o di restituzione al mittente). Data e luogo Firma leggibile e Timbro Attenzione: la presente dichiarazione ha valore di NOTIFICA all USMAF ai fini dell importazione di merce ad uso esclusivo per prove tecniche e pertanto: NON NECESSITA del rilascio di Nulla Osta Sanitario da parte dell USMAF e del pagamento di alcun tributo. IMPORTANTE Per il completamento della procedura di notifica, il presente modulo, debitamente riempito in tutte le sue parti e firmato, deve essere allegato in formato elettronico alla Richiesta/Notifica, utilizzando l apposita funzione Allega file dell Applicativo NSIS-USMAF. 11

12 Ricerca Notifiche per Prove Tecniche 12

13 Cruscotto di ricerca Notifiche per Prove Tecniche 13

14 Cruscotto risultati di ricerca Notifiche per Prove Tecniche 14

15 Sezione Amministrazione- Gestione contabile -Situazione contabile pratiche -Riepilogo servizi -Riepilogo versamenti 15

16 CRUSCOTTO GESTIONE SITUAZIONE CONTABILE PRATICHE 16

17 CRUSCOTTO RIEPILOGO SERVIZI 17

18 CRUSCOTTO RIEPILOGO VERSAMENTI 18

19 MODIFICHE FILE EXCEL RIEPILOGO VERSAMENTI Sulla base delle ultime indicazioni relative alla ripartizione degli introiti derivanti dall applicazione del D. Lvo. 194/2008 e successive modifiche ed integrazioni, si è reso necessario adeguare il file excel del riepilogo dei versamenti relativo alla ripartizione dei suddetti introiti, considerando i seguenti aspetti: - la ripartizione del costo orario segue la stessa stregua della ripartizione del tributo introitato e pertanto questi sono stati ricompresi in un'unica colonna; - al fine di facilitare l individuazione delle ASL e relative Regioni di appartenenza, per le pratiche inoltrate a destino sotto vincolo sanitario, viene inserita una nuova colonna Regione ASL e la relativa ASL in cui la merce è stata inviata a destino sotto vincolo sanitario; a tal proposito verranno inserite, nell apposita sezione della schermata di vincolo sanitario a destino anche i relativi campi aggiuntivi Regione ASL ed ASL di destino. - Nel file excel del riepilogo versamenti saranno distinte, infine, le due colonne relative alla ripartizione del tributo ed eventuale costo orario per la quota relativa al 7%, distinguendo tra le pratiche inoltrate a destino sotto vincolo sanitario e le pratiche NON inoltrate a destino. 19

20 Dati aggiuntivi relativi alla Regione e ASL di destino per i casi in cui la merce viene inoltrata a destino sotto vincolo sanitario. Tali informazioni saranno poi disponibili nel file excel di Riepilogo versamenti al fine di individuare la Regione alla quale dovrà essere corrisposto il 7% del tributo introitato (D.Lvo 194/2008) 20

21 File excel riepilogo versamenti Indicazione Regione ed ASL per le pratiche merci inoltrate a destino sotto vincolo sanitario. 21

22 Schermata Soggetti ANAGRAFICI Situazione attuale 22

23 Schermata Soggetti ANAGRAFICI mail giornaliera inviata in automatico dall Applicativo NSIS-USMAF 23

24 Schermata Soggetti ANAGRAFICI funzionalità di Accorpamento multiplo Selezionare la Ditta da consolidare e cliccare su conferma 24

25 Schermata Soggetti ANAGRAFICI funzionalità di Accorpamento multiplo Selezionare la Ditta da consolidare, selezionare la Ditta da accorpare, quindi cliccare su Accorpa. ATTENZIONE NON accorpare Ditte diverse tra loro. 25

26 GRAZIE PER L ATTENZIONE DGPRE _ Ufficio III 26

USMAF Uffici di Sanità Marittima Aerea e di Frontiera

USMAF Uffici di Sanità Marittima Aerea e di Frontiera USMAF Uffici di Sanità Marittima Aerea e di Frontiera APPLICATIVO NSIS USMAF: Aggiornamento nuove implementazioni DGPRE Ufficio III Roma, 21 FEBBRAIO 2013 Applicativo NSIS-USMAF UTILITA - BENEFICI: Disponibilità

Dettagli

DETTAGLIO DELLE OPERAZIONI

DETTAGLIO DELLE OPERAZIONI 8 Agosto 2014 USMAF TRIESTE, U.T. VENEZIA PROCEDURA PER IL RILASCIO DI N.O.S./D.C.E. COLLEGATA ALLO SPORTELLO UNICO DOGANALE (S.U.D.) NSIS E-MAIL NSIS AIDA S.U.D. DETTAGLIO DELLE OPERAZIONI PREMESSE A.

Dettagli

In vigore dal: 1 giugno 2011

In vigore dal: 1 giugno 2011 In vigore dal: 1 giugno 2011 INDICE 1.0 SCOPO 2.0 CAMPO DI APPLICAZIONE 3.0 DEFINIZIONI 4.0 RIFERIMENTI 5.0 DESCRIZIONE DEL PROCESSO 5.1 Modalità 5.1.1 Richiesta di importazione 5.1.2 Controllo documentale

Dettagli

USMAF Uffici di Sanità Marittima Aerea e di Frontiera

USMAF Uffici di Sanità Marittima Aerea e di Frontiera USMAF Uffici di Sanità Marittima Aerea e di Frontiera CORSO APPLICATIVO NSIS-USMAF Profilazione utenti USMAF e USMAF Area Pubblica Roma, 29 Maggio 2012 Accesso al sistema Per accedere al Sistema USMAF

Dettagli

USMAF Uffici di Sanità Marittima Aerea e di Frontiera

USMAF Uffici di Sanità Marittima Aerea e di Frontiera USMAF Uffici di Sanità Marittima Aerea e di Frontiera CORSO APPLICATIVO NSIS-USMAF Importanza del corretto inserimento dei dati nell applicativo NSIS_USMAF Roma, 21 Febbraio 2013 Applicativo NSIS-USMAF

Dettagli

IN VIGORE DAL 1 GIUGNO 2011

IN VIGORE DAL 1 GIUGNO 2011 IN VIGORE DAL 1 GIUGNO 2011 INDICE 1.0 SCOPO 2.0 CAMPO DI APPLICAZIONE 3.0 DEFINIZIONI 4.0 RIFERIMENTI 5.0 DESCRIZIONE DEL PROCESSO 5.1 Modalità 5.2 Ruoli e Responsabilità 6.0 MODULISTICA ALLEGATA E ARCHIVIAZIONE

Dettagli

Multiexport on-line. Nota introduttiva trattativa On Line. Procedura per l inserimento di nuove trattative

Multiexport on-line. Nota introduttiva trattativa On Line. Procedura per l inserimento di nuove trattative Multiexport OnLine Multiexport on-line. Pag. 3 Nota introduttiva trattativa On Line Pag. 4 Procedura per l inserimento di nuove trattative Pag. 12 Nota introduttiva Leon Notifiche Pag. 13 Procedura per

Dettagli

Allegato 1 Documenti Cumulativi

Allegato 1 Documenti Cumulativi Allegato 1 Documenti Cumulativi Il\La sottoscritto\a nato\a in qualità di legale rappresentante dell impresa avente sede legale in Via Cap Provincia consapevole delle responsabilità penali, derivanti dal

Dettagli

Chiede. Al Servizio Veterinario. E p.c. Al Comune di. Pagina 1 di 2

Chiede. Al Servizio Veterinario. E p.c. Al Comune di. Pagina 1 di 2 Allegato A Mod. REG_bovini_LATTE( rev. 0/2008) RICHIESTA DI REGISTRAZIONE AZIENDA PRODUZIONE LATTE BOVINO DESTINATO AL TRATTAMENTO TERMICO E ALLA TRASFORMAZIONE Al Servizio Veterinario E p.c. Al Comune

Dettagli

La sorveglianza sui dispositivi medici

La sorveglianza sui dispositivi medici Corso Attività di Polizia Sanitaria ROMA, 21 giugno 2012 La sorveglianza sui dispositivi medici Dr. Franco Abbenda Ministero della Salute DGFDSC Ufficio 03 1 Origini regolatorie - Armamentario del medico

Dettagli

GUIDA ALL UTILIZZO Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili

GUIDA ALL UTILIZZO Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili GUIDA ALL UTILIZZO Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili INDICE 0 1. LOGIN E AVVIO 1.1 Password 1.2 Desktop 2. PROSPETTI DI VALORIZZAZIONE 2.1 Anagrafica dello studio

Dettagli

Luogo di nascita: Comune.. Provincia (..) Stato.. Residenza: Via/Piazza N... C.A.P. Comune Provincia (..) Via/Piazza... N C.A.

Luogo di nascita: Comune.. Provincia (..) Stato.. Residenza: Via/Piazza N... C.A.P. Comune Provincia (..) Via/Piazza... N C.A. BOLLO REGIONE PIEMONTE Direzione Sanità Settore Prevenzione e Veterinaria Corso Stati Uniti, 1 10128 TORINO per il tramite dell ASL. SC Servizio di Igiene degli Alimenti Nutrizione (SIAN) e della Oggetto:

Dettagli

Modulo B4.02 Mod.ASP_2_SCIA_Sanitaria_modifica Vers. 01 del 27/02/2015. significativa della unità d impresa del settore alimentare (1)

Modulo B4.02 Mod.ASP_2_SCIA_Sanitaria_modifica Vers. 01 del 27/02/2015. significativa della unità d impresa del settore alimentare (1) ALL. 2 Spazio per apportare il timbro di protocollo Data Prot. [ ] Inserita nel Sistema informativo regionale SUAP [ ] Posta elettronica certificata AL SUAP del Comune di.. Oggetto: notifica ai sensi dell

Dettagli

Guida SH.Shop. Inserimento di un nuovo articolo:

Guida SH.Shop. Inserimento di un nuovo articolo: Guida SH.Shop Inserimento di un nuovo articolo: Dalla schermata principale del programma, fare click sul menu file, quindi scegliere Articoli (File Articoli). In alternativa, premere la combinazione di

Dettagli

COMUNICAZIONE DI AFFIDAMENTO DI REPARTO

COMUNICAZIONE DI AFFIDAMENTO DI REPARTO Allo Sportello Unico Attività Produttive del Comune di Messina COMUNICAZIONE DI AFFIDAMENTO DI REPARTO Il sottoscritto/a Cognome Nome Data di nascita Cittadinanza Luogo di nascita: Comune (prov. ) Stato

Dettagli

Gestione degli appelli e verbalizzazione degli esami online GUIDA DOCENTI. (versione 1.0 del 26.11.2014)

Gestione degli appelli e verbalizzazione degli esami online GUIDA DOCENTI. (versione 1.0 del 26.11.2014) Gestione degli appelli e verbalizzazione degli esami online GUIDA DOCENTI (versione 1.0 del 26.11.2014) INDICE 1. LOGIN... 3 2. VISUALIZZAZIONE APPELLI... 4 3. DEFINIZIONE APPELLI... 4 4. GESTIONE LISTA

Dettagli

Premessa: ai fini della corretta creazione del file ministeriale per l invio telematico dellìelenco clienti e fornitori è necessario compilare le

Premessa: ai fini della corretta creazione del file ministeriale per l invio telematico dellìelenco clienti e fornitori è necessario compilare le ELENCO CLIENTI E FORNITORI Premessa: ai fini della corretta creazione del file ministeriale per l invio telematico dellìelenco clienti e fornitori è necessario compilare le seguenti parti visualizzate

Dettagli

MODULO DICHIARAZIONE PER VALUTAZIONE CAPACITA FINANZIARIA EX ART. 6 COMMA2, D.LGS 395/2000.

MODULO DICHIARAZIONE PER VALUTAZIONE CAPACITA FINANZIARIA EX ART. 6 COMMA2, D.LGS 395/2000. MODULO DICHIARAZIONE PER VALUTAZIONE CAPACITA FINANZIARIA EX ART. 6 COMMA2, D.LGS 395/2000. Domanda per l esercizio del servizio passeggeri effettuato mediante NCC-bus nella provincia di Bologna. Alla

Dettagli

NOTIFICA TRASMESSA PER IL TRAMITE DEL SINDACO DEL. COMUNE DI (dove ha sede legale l impresa)

NOTIFICA TRASMESSA PER IL TRAMITE DEL SINDACO DEL. COMUNE DI (dove ha sede legale l impresa) NOTIFICA TRASMESSA PER IL TRAMITE DEL SINDACO DEL COMUNE DI (dove ha sede legale l impresa) SI TRASMETTE AL DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE DELL AZIENDA U.S.L. N. 106 DI TERAMO LA NOTIFICA DI MODIFICA SIGNIFICATIVA

Dettagli

al Comune di SUAP Pratica N. Logo SUAP RICHIESTA DI PROVVEDIMENTO AUTORIZZATIVO UNICO Protocollo Generale il/la sottoscritto/a(*) nato a Indirizzo(*)

al Comune di SUAP Pratica N. Logo SUAP RICHIESTA DI PROVVEDIMENTO AUTORIZZATIVO UNICO Protocollo Generale il/la sottoscritto/a(*) nato a Indirizzo(*) Pratica N. Logo SUAP RICHIESTA DI PROVVEDIMENTO AUTORIZZATIVO UNICO EX D.P.R. 20.10.1998 N. 447 e s.m.e.i al Comune di SUAP Protocollo Generale il/la sottoscritto/a(*) nato a il residente a (*) CAP.(*)

Dettagli

37122 VERONA D I C H I A R A DI

37122 VERONA D I C H I A R A DI A.C.N. PER LA DISCIPLINA DEI RAPPORTI CON I MEDICI PEDIATRI DI LIBERA SCELTA - INTESA DEL 15.12.2005 E S.M.I. ART. 15 DOMANDA DI ISCRIZIONE ALLA GRADUATORIA REGIONALE DEL VENETO DI PEDIATRIA DI LIBERA

Dettagli

GUIDA ALL USO DEL PORTALE DI PRENOTAZIONE LIBRI ON LINE

GUIDA ALL USO DEL PORTALE DI PRENOTAZIONE LIBRI ON LINE Introduzione Benvenuto nella guida all uso della sezione ecommerce di shop.libripertutti.it/coop dove è possibile ordinare i tuoi testi scolastici e seguire lo stato del tuo ordine fino all evasione. si

Dettagli

DOMANDA PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI IN CONTO INTERESSI SU MICRO FINANZIAMENTI CONCESSI DA BANCHE CONVENZIONATE

DOMANDA PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI IN CONTO INTERESSI SU MICRO FINANZIAMENTI CONCESSI DA BANCHE CONVENZIONATE ALLA CAMERA DI COMMERCIO DI CROTONE VIA A. DE CURTIS, 2 88900 CROTONE Il/la sottoscritto/a (cognome) (nome) codice Fiscale in qualità di titolare/legale rappresentante della ditta/società con sede in via/piazza

Dettagli

ACQUISTO PEC ONLINE. Come acquistare online una casella di Posta Elettronica Certificata LegalMail Versione 1.0

ACQUISTO PEC ONLINE. Come acquistare online una casella di Posta Elettronica Certificata LegalMail Versione 1.0 ACQUISTO 2013 PEC ONLINE Come acquistare online una casella di Posta Elettronica Certificata LegalMail Versione 1.0 Per acquistare una casella di Posta Elettronica Certificata LegalMail è necessario compilare

Dettagli

PROCEDURA CAMBIO ANNO SCOLASTICO IN AREA ALUNNI

PROCEDURA CAMBIO ANNO SCOLASTICO IN AREA ALUNNI PROCEDURA CAMBIO ANNO SCOLASTICO IN AREA ALUNNI GENERAZIONE ARCHIVI Per generazione archivi si intende il riportare nel nuovo anno scolastico tutta una serie di informazioni necessarie a preparare il lavoro

Dettagli

ADEMPIMENTI. Con l occasione, inviamo distinti saluti. Sidigas.com S.r.l. SERVIZIO CLIENTI

ADEMPIMENTI. Con l occasione, inviamo distinti saluti. Sidigas.com S.r.l. SERVIZIO CLIENTI RICHIESTA AGEVOLAZIONE ACCISE FORNITURA GAS METANO C/O IMPIANTI SPORTIVI PER ATTIVITÀ DILETTANTISTICHE, SENZA FINI DI LUCRO ED ATTIVITÀ RICETTIVE, SENZA FINI DI LUCRO Gentile Cliente, con riferimento alla

Dettagli

NEL CICLO DI FATTURAZIONE ELETTRONICA UTILIZZA ESCLUSIVAMENTE BROWSER GOOGLE CHROME O MOZILLA FIREFOX

NEL CICLO DI FATTURAZIONE ELETTRONICA UTILIZZA ESCLUSIVAMENTE BROWSER GOOGLE CHROME O MOZILLA FIREFOX IL SERVIZIO FATT-PA DI LEXTEL METTE A DISPOSIZIONE DELL UTENTE UNA PROCEDURA FACILITATA PER LA TRASMISSIONE DI FATTURE ATTRAVERSO IL MODELLO DI PARCELLA SEMPLIFICATA Per poter utilizzare questo modello

Dettagli

MANUALE OPERATIVO SISTRI

MANUALE OPERATIVO SISTRI A N A L I S I D I R I S C H I O ADEMPIMENTI TECNICI E NORMATIVI I N M A T E R I A D I P R E V E N Z I O N E INQUINAMENTO, SICUREZZA SUL LAVORO R A P P O R T O D I S I C U R E Z Z A w w w. s a f e t y e

Dettagli

Le modifiche NON ESSENZIALI agli Stabilimenti di produzione

Le modifiche NON ESSENZIALI agli Stabilimenti di produzione ISPEZIONI di API: I PROBLEMI APERTI Le modifiche NON ESSENZIALI agli Stabilimenti di produzione Renato Massimi Capo Area Ispezioni e certificazioni Rimini 8 giugno 2011 Cosa abbiamo fatto? Tipologie di

Dettagli

37122 VERONA D I C H I A R A DI

37122 VERONA D I C H I A R A DI MG A.C.N. PER LA DISCIPLINA DEI RAPPORTI CON I MEDICI DI MEDICINA GENERALE INTESA DEL 23.3.2005 E S.M.I. ART. 15 DOMANDA DI ISCRIZIONE ALLA GRADUATORIA UNICA REGIONALE DEL VENETO DI MEDICINA GENERALE ANNO

Dettagli

GUIDA ALLA RICHIESTA DEL VOUCHER

GUIDA ALLA RICHIESTA DEL VOUCHER GUIDA ALLA RICHIESTA DEL VOUCHER Per effettuare la Domanda di finanziamento è necessario registrarsi al Catalogo Altaformazione. Per effettuare la registrazione i destinatari dovranno, dalla Home-Page

Dettagli

Venice Port Authority. Porto di Venezia

Venice Port Authority. Porto di Venezia Porto di Venezia Localizzazione e aree di riferimento: Il valore socio economico: 1. Addetti Impiegati presso l Autorità Portuale 96 Addetti diretti presso aziende portuali e terminals 5.247 Addetti indotto

Dettagli

Assessorato alla Sanità ARPA. Anagrafe Regionale dei Prodotti Amministrabili. Manuale Utente 1.0.0

Assessorato alla Sanità ARPA. Anagrafe Regionale dei Prodotti Amministrabili. Manuale Utente 1.0.0 Assessorato alla Sanità ARPA Anagrafe Regionale dei Prodotti Amministrabili Manuale Utente 1.0.0 Sommario 1. Introduzione... 2 2. Profili utente... 2 3. Dispositivi medici... 2 3.1. ARPA-Ricerca Anagrafiche...

Dettagli

(da compilarsi obbligatoriamente in sede di presentazione della domanda in ogni sua voce e nelle Appendici A e B, a pena di esclusione dal contributo)

(da compilarsi obbligatoriamente in sede di presentazione della domanda in ogni sua voce e nelle Appendici A e B, a pena di esclusione dal contributo) Modulo A (da compilarsi obbligatoriamente in sede di presentazione della domanda in ogni sua voce e nelle Appendici A e B, a pena di esclusione dal contributo) Alla Regione Piemonte Direzione Cultura,

Dettagli

nato/a a il / / residente a Prov. Via n. per conto: Proprio Proprio e dei soggetti elencati in apposita tabella allegata sede legale a Prov.

nato/a a il / / residente a Prov. Via n. per conto: Proprio Proprio e dei soggetti elencati in apposita tabella allegata sede legale a Prov. Allo SPORTELLO UNICO ATTIVITÀ PRODUTTIVE DEL COMUNE DI Marca da bollo da. 16.00 DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE DPR 59/2013 Insediamento in Comune di Il/La sottoscritto/a: Cognome Nome nato/a

Dettagli

GESTIONE DELLA PROGRAMMAZIONE UNITARIA 2007-2013 OB. C5 STAGE IN ITALIA GESTIONE DELLO STAGE

GESTIONE DELLA PROGRAMMAZIONE UNITARIA 2007-2013 OB. C5 STAGE IN ITALIA GESTIONE DELLO STAGE GESTIONE DELLA PROGRAMMAZIONE UNITARIA 2007-2013 OB. C5 STAGE IN ITALIA GESTIONE DELLO STAGE 1 Negli interventi dell obiettivo C5 - Stage in Italia il cuore del percorso formativo è l esperienza di stage

Dettagli

USMAF Uffici di Sanità Marittima Aerea e di Frontiera

USMAF Uffici di Sanità Marittima Aerea e di Frontiera USMAF Uffici di Sanità Marittima Aerea e di Frontiera CORSO APPLICATIVO NSIS-USMAF Introduzione: livello di utilizzo raggiunto. Roma, 21 Febbraio 2013 Applicativo NSIS-USMAF Chi siamo Una componente del

Dettagli

C/O SERVIZI PREVIDENZIALI S.R.L.

C/O SERVIZI PREVIDENZIALI S.R.L. Spett.le FONDO PENSIONI DEL GRUPPO SANPAOLO IMI C/O SERVIZI PREVIDENZIALI S.R.L. Via Massimo D Azeglio, n. 33 00184 ROMA RM SCHEDA E INTERVENTI DI RISTRUTTURAZIONE RIGUARDANTI LA PRIMA CASA DI ABITAZIONE

Dettagli

ANFAO. Prot. 49/A/11/AG/cr. Milano, 10 novembre 2011 A TUTTE LE AZIENDE ASSOCIATE

ANFAO. Prot. 49/A/11/AG/cr. Milano, 10 novembre 2011 A TUTTE LE AZIENDE ASSOCIATE ANFAO Prot. 49/A/11/AG/cr Milano, 10 novembre 2011 A TUTTE LE AZIENDE ASSOCIATE NUOVE MISURE DI CONTROLLO PER L IMPORTAZIONE DI DISPOSITIVI MEDICI: SEMPLIFICAZIONE A seguito dell incontro al Ministero

Dettagli

CONTO ASSICURATIVO ON LINE

CONTO ASSICURATIVO ON LINE CASSA ITALIANA DI PREVIDENZA E ASSISTENZA DEI GEOMETRI LIBERI PROFESSIONISTI ESTRATTO CONTO VADEMECUMADEMECUM OPERATIVO SOMMARIO Presentazione ed Avvertenze Generali pag. 2 Autenticazione per l accesso

Dettagli

PAS VARIANTE ALLA PAS (Prot. N. del / P.E. n. / )

PAS VARIANTE ALLA PAS (Prot. N. del / P.E. n. / ) PROCEDURA ABILITATIVA SEMPLIFICATA (P.A.S.) ai sensi degli artt. 19 L. 241/1990 e ss.mm.ii., art. 16 L.R. 39/2005 e art. 6 del D.Lgs. 03.03.2011 n 28, relativa alla realizzazione di impianti alimentati

Dettagli

DOMANDA BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER IMPRESE CREATE NEGLI ULTIMI TRE ANNI

DOMANDA BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER IMPRESE CREATE NEGLI ULTIMI TRE ANNI ALLA CAMERA DI COMMERCIO DI VIBO VALENTIA Piazza San Leoluca 89900 VIBO VALENTIA Il/la sottoscritto/a (cognome e nome) codice Fiscale in qualità di titolare/legale rappresentante della ditta/società con

Dettagli

BLU UTF Automatizzare il processo UTF.

BLU UTF Automatizzare il processo UTF. BLU UTF Automatizzare il processo UTF. Tutto il valore della nostra soluzione alla portata di un click 2 La soluzione BLU UTF è la soluzione realizzata da BLU CRM, utile all automazione del processo di

Dettagli

Documentazione illustrativa

Documentazione illustrativa Documentazione illustrativa 1. INTRODUZIONE... 3 2. DESCRIZIONE SOMMARIA DEL SOFTWARE... 3 2.1 L aiuto fornito dalle tabelle... 3 2.2 Gestione dei manifesti di arrivo e di partenza... 4 2.3 Stampa del

Dettagli

USMAF Uffici di Sanità Marittima Aerea e di Frontiera

USMAF Uffici di Sanità Marittima Aerea e di Frontiera USMAF Uffici di Sanità Marittima Aerea e di Frontiera APPLICATIVO NSIS USMAF: Aggiornamento nuove implementazioni DGPREV Ufficio III Roma, 29 MAGGIO 2012 Applicativo NSIS-USMAF UTILITA - BENEFICI: Disponibilità

Dettagli

BLU CRM Srl - Via Piave, 26 20016 Pero (MI) BLU UTF Gestione automatizzata del processo UTF EE & Gas

BLU CRM Srl - Via Piave, 26 20016 Pero (MI) BLU UTF Gestione automatizzata del processo UTF EE & Gas BLU UTF Gestione automatizzata del processo UTF EE & Gas 2 La soluzione BLU UTF è la soluzione realizzata da BLU CRM, utile all automazione del processo di elaborazione dei dati di fatturato e consumo

Dettagli

COMITATO GESTIONE FONDO PFU MANUALE D USO PFU - SMALTITORI

COMITATO GESTIONE FONDO PFU MANUALE D USO PFU - SMALTITORI COMITATO GESTIONE FONDO PFU MANUALE D USO PFU - SMALTITORI Sommario 1. Scopo dell applicazione... 4 2. Il sito... 5 2.1 Area riservata... 5 2.2 Elenco richieste ritiro (novità 2014)... 8 2.3 Consolida

Dettagli

Al Responsabile del Dipartimento di Prevenzione dell Azienda per I Assistenza Sanitaria n.1 Triestina via de Ralli, 3 34128 TRIESTE

Al Responsabile del Dipartimento di Prevenzione dell Azienda per I Assistenza Sanitaria n.1 Triestina via de Ralli, 3 34128 TRIESTE Al Responsabile del Dipartimento di Prevenzione dell Azienda per I Assistenza Sanitaria n.1 Triestina via de Ralli, 3 34128 TRIESTE Marca da bollo MODELLO RIC data: 02.01.2015 Rev: 01 Oggetto:Istanza di

Dettagli

DICHIARAZIONE INIZIO ATTIVITA SETTORE ALIMENTARE AI FINI DELLA REGISTRAZIONE (Art. 6 Regolamento CE n. 852/04 e D.G.R. n. 275 del 16.05.

DICHIARAZIONE INIZIO ATTIVITA SETTORE ALIMENTARE AI FINI DELLA REGISTRAZIONE (Art. 6 Regolamento CE n. 852/04 e D.G.R. n. 275 del 16.05. Al Direttore del Dipartimento di Prevenzione dell Azienda USL per il tramite del Comune di DICHIARAZIONE INIZIO ATTIVITA SETTORE ALIMENTARE AI FINI DELLA REGISTRAZIONE (Art. 6 Regolamento CE n. 852/04

Dettagli

MODULO RICHIESTA BUONO MENSILE. Richiesta di buono mensile per le seguenti patologie:

MODULO RICHIESTA BUONO MENSILE. Richiesta di buono mensile per le seguenti patologie: MODULO RICHIESTA BUONO MENSILE (ai sensi delle DGR 740 del 27/09/201 e della Circolare Regionale n. 1 del 15.01.2014) Spett.le ASL di Brescia D.G.D. n. Richiesta di buono mensile per le seguenti patologie:

Dettagli

Il/la sottoscritto/a... nato/a. con studio in... Iscritto/a all Albo Professionale degli... della provincia di... al n... P.IVA /codice fiscale...

Il/la sottoscritto/a... nato/a. con studio in... Iscritto/a all Albo Professionale degli... della provincia di... al n... P.IVA /codice fiscale... Modello A - Dichiarazioni e documentazione amministrativa (busta A) Il/la sottoscritto/a... nato/a. il. con studio in........ della provincia di.. al n... P.IVA /codice fiscale... Consapevole della responsabilità

Dettagli

5.0 Gestione Cantiere

5.0 Gestione Cantiere 5.0 Gestione Cantiere La sezione Gestione Cantiere rappresenta il cuore del programma. Tramite i Mandati di lavoro giornalieri si gestiscono i costi di cantiere riguardanti la Manodopera, le imprese collaboratrici

Dettagli

Guida al processo di compilazione on-line del 730 e del 730/1

Guida al processo di compilazione on-line del 730 e del 730/1 Direzione Centrale Sistemi Informativi e Innovazione Guida al processo di compilazione on-line del 730 e del 730/1 Premessa Compilazione 730-Web Chiusura 730-Web Ricalcolo (CUD e Entratel) Conguagli Aprile

Dettagli

SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese.

SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese. Presentazione: SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese. Il programma si distingue per la rapidità e l elasticità del processo di gestione

Dettagli

Regolamento CE 1013/2006 del Parlamento Europeo e del Consiglio relativo alle spedizioni di rifiuti.

Regolamento CE 1013/2006 del Parlamento Europeo e del Consiglio relativo alle spedizioni di rifiuti. Regolamento CE 1013/2006 del Parlamento Europeo e del Consiglio relativo alle spedizioni di rifiuti. Elenco documentazione da presentare al momento della notifica O Chiunque intenda effettuare una spedizione

Dettagli

CHIEDE. in applicazione della deliberazione di G.R. n.

CHIEDE. in applicazione della deliberazione di G.R. n. Allegato 1 Spettabile Regione Liguria Settore Prevenzione, Sanità Pubblica, Sicurezza Alimentare e Sanità animale P.zza della Vittoria, 15 16121 GENOVA OGGETTO: domanda di accreditamento per corsi di formazione

Dettagli

MODULO PER LA RICHIESTA DEL FINANZIAMENTO ALL INTERNO DEL PROGETTO SPORT E COMUNITÀ PER L ANNO 2015/2016.

MODULO PER LA RICHIESTA DEL FINANZIAMENTO ALL INTERNO DEL PROGETTO SPORT E COMUNITÀ PER L ANNO 2015/2016. Alla Presidente della Fondazione per lo Sport del del Comune di Reggio Emilia Via F.lli Manfredi, 12/D 42124 REGGIO EMILIA MODULO PER LA RICHIESTA DEL FINANZIAMENTO ALL INTERNO DEL PROGETTO SPORT E COMUNITÀ

Dettagli

Assessorato Agricoltura e Foreste, Caccia e Pesca. Direzione Agricoltura. Settore Tutela e Gestione della Fauna Selvatica e Acquatica

Assessorato Agricoltura e Foreste, Caccia e Pesca. Direzione Agricoltura. Settore Tutela e Gestione della Fauna Selvatica e Acquatica Assessorato Agricoltura e Foreste, Caccia e Pesca Direzione Agricoltura Settore Tutela e Gestione della Fauna Selvatica e Acquatica FONDO EUROPEO PER LA PESCA FEP 2007-2013 REGOLAMENTO (CE) N. 1198 DEL

Dettagli

VADEMECUM. Analisi stato di diffusione di INA SAIA COD. PROD. D.6.3

VADEMECUM. Analisi stato di diffusione di INA SAIA COD. PROD. D.6.3 VADEMECUM Analisi stato di diffusione di INA SAIA COD. PROD. D.6.3 PREMESSA Al Centro Nazionale Servizi Demografici, costituito con decreto del Ministro dell Interno del 23 aprile 2002 presso la Direzione

Dettagli

RICHIESTA DI FINANZIAMENTO a valere sulle risorse del Fondo di investimento Jeremie FSE Regione Lombardia POR Occupazione Asse 3 Inclusione sociale

RICHIESTA DI FINANZIAMENTO a valere sulle risorse del Fondo di investimento Jeremie FSE Regione Lombardia POR Occupazione Asse 3 Inclusione sociale Spett.le Banca Popolare di Sondrio Filiale di RICHIESTA DI FINANZIAMENTO a valere sulle risorse del Fondo di investimento Jeremie FSE Regione Lombardia POR Occupazione Asse 3 Inclusione sociale Il/La sottoscritto/a

Dettagli

HELP ONLINE Guida per la registrazione al portale

HELP ONLINE Guida per la registrazione al portale HELP ONLINE Guida per la registrazione al portale 1 Indice Generale 1. Help online Ditte 4 1.1 Cosa serve per effettuare la registrazione 5 1.2 Registrazione 6 1.2.1 Registrazione ditta 7 1.2.2 Inserimento

Dettagli

Destinatari Autorizzati

Destinatari Autorizzati Destinatari Autorizzati Guida all utilizzo dell applicazione Desktop Dogane Versione 1.0 1. Avvio e configurazione dell applicazione... 3 2. Casi d uso... 11 2.1 Transito conforme... 11 2.2 Notifica di

Dettagli

Il/la sottoscritto/a nato/a a Provincia il di nazionalità, residente a Provincia in via/piazza n. C.A.P. Codice Fiscale

Il/la sottoscritto/a nato/a a Provincia il di nazionalità, residente a Provincia in via/piazza n. C.A.P. Codice Fiscale Scia- Segnalazione Certificata Inizio Attività di Agenzia di Affari (Art.115 Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza e successive integrazioni e modificazioni ai sensi del DPR 311/2001) Aggiornato

Dettagli

Scheda Informatica della Ditta

Scheda Informatica della Ditta Scheda Informatica della Ditta DATI GENERALI 1.SEDE LEGALE (vedi nota 1 ) Ragione Sociale Indirizzo (via,piazza ecc.+ numero civico) CAP Città Provincia Telefono Fax Indirizzo email Partita IVA Codice

Dettagli

Manuale Compilazione Domanda per Borse di Lavoro annualità 2009

Manuale Compilazione Domanda per Borse di Lavoro annualità 2009 Cosa devo fare per compilare la domanda di partecipazione al bando? 1. Mi collego al sito dell agenzia Frosinone formazione www.frosinone-formazione.it 2. Nella home page clicco su Nuovi Bandi Borse Lavoro

Dettagli

Ai gentili Clienti Loro sedi

Ai gentili Clienti Loro sedi Ai gentili Clienti Loro sedi Oggetto: L ASSOGGETTABILITÀ AD IRAP DI PROFESSIONISTI, AGENTI DI COMMERCIO, PROMOTORI FINANZIARI E PICCOLI IMPRENDITORI SCELTE NELLA PROSSIMA DICHIARAZIONE DEI REDDITI Con

Dettagli

Provincia di Verona AREA ECONOMICO FINANZIARIA SERVIZIO TRIBUTI

Provincia di Verona AREA ECONOMICO FINANZIARIA SERVIZIO TRIBUTI Comune di Soave Provincia di Verona AREA ECONOMICO FINANZIARIA SERVIZIO TRIBUTI AL COMUNE DI SOAVE 1 DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL ATTO DI NOTORIETA PER IL RICONOSCIMENTO DELLA RURALITA AI FINI DELL IMPOSTA

Dettagli

Comune di Cattolica SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (SCIA) DI SOMMINISTRAZIONE TEMPORANEA DI ALIMENTI E BEVANDE

Comune di Cattolica SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA (SCIA) DI SOMMINISTRAZIONE TEMPORANEA DI ALIMENTI E BEVANDE Comune di Cattolica Provincia di Rimini http://www.cattolica.net P.IVA 00343840401 email:info@cattolica.net FAX 0541 966793 PEC: protocollo@comunecattolica.legalmailpa.it SETTORE 3: ATTIVITA' ECONOMICHE

Dettagli

Richiesta di autorizzazione allo scarico di acque reflue industriali in pubblica fognatura

Richiesta di autorizzazione allo scarico di acque reflue industriali in pubblica fognatura Richiesta di autorizzazione allo scarico di acque reflue industriali in pubblica fognatura Il/la sottoscritto/a (cognome/nome) in qualità di a) della Ditta con sede legale in prov. in via civico n. Telefono

Dettagli

ANTICIPAZIONE PRIMA CASA

ANTICIPAZIONE PRIMA CASA ANTICIPAZIONE PRIMA CASA NON PUO ESSERE INVIATO VIA FAX 1. DATI DELL ADERENTE Cognome: Nome: Codice Fiscale: Sesso: M F Data di nascita: / / Comune di nascita: Prov: ( ) Tel.: Indirizzo di residenza: CAP:

Dettagli

DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE PER L APERTURA O IL TRASFERIMENTO DI PUBBLICO ESERCIZIO

DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE PER L APERTURA O IL TRASFERIMENTO DI PUBBLICO ESERCIZIO DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE PER L APERTURA O IL TRASFERIMENTO DI PUBBLICO ESERCIZIO Marca da bollo 14,62 Spazio riservato al Protocollo Al Comune di Costa Masnaga Il/La sottoscritt nat_ a il prov. cittadinanza

Dettagli

Fatturazione Elettronica verso la Pubblica Amministrazione. Guida all utilizzo del Servizio

Fatturazione Elettronica verso la Pubblica Amministrazione. Guida all utilizzo del Servizio Fatturazione Elettronica verso la Pubblica Amministrazione Guida all utilizzo del Servizio Versione 2.0 del 23/04/2015 Sommario I. Chi fa cosa - ruoli... 3 (a) La Farmacia produzione del file XML... 3

Dettagli

PROGETTO ALI Alleanze Locali per l Innovazione ALBO FORNITORI Manuale Utente. Rel. 1.1(Comune) 1.0 29-12-2009 CSAmed Prima emissione ... ... ... ...

PROGETTO ALI Alleanze Locali per l Innovazione ALBO FORNITORI Manuale Utente. Rel. 1.1(Comune) 1.0 29-12-2009 CSAmed Prima emissione ... ... ... ... MANUALE UTENTE Rel. 1.1(Comune) REVISIONI Rev. Data Redattore Descrizione 1.0 29-12-2009 CSAmed Prima emissione Commenti al documento Indice Pagina 1 di 15 1. INTRODUZIONE... 3 2. LA PROCEDURA DI ACCESSO...

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO DOCUMENTAZIONE NECESSARIA PER LA RICHIESTA DI UN VISTO PER MOTIVI DI AFFARI

FOGLIO INFORMATIVO DOCUMENTAZIONE NECESSARIA PER LA RICHIESTA DI UN VISTO PER MOTIVI DI AFFARI DOCUMENTAZIONE NECESSARIA PER LA RICHIESTA DI UN VISTO PER MOTIVI DI AFFARI 1. Invito su carta intestata da parte di una Ditta italiana compilato rigorosamente secondo il facsimile allegato. La presente

Dettagli

Comunicazione di VARIAZIONI NON SOSTANZIALI a IMPIANTO DISTRIBUTORE CARBURANTI (L.R. 24 marzo 2004 n.19)

Comunicazione di VARIAZIONI NON SOSTANZIALI a IMPIANTO DISTRIBUTORE CARBURANTI (L.R. 24 marzo 2004 n.19) Comunicazione di VARIAZIONI NON SOSTANZIALI a IMPIANTO DISTRIBUTORE CARBURANTI (L.R. 24 marzo 2004 n.19) Al Sindaco del Comune di Pontedera Sportello unico Attività Produttive Il/la sottoscritto/a Cognome

Dettagli

PROVINCIA DI MACERATA

PROVINCIA DI MACERATA PROVINCIA DI MACERATA BANDO PER L ABILITAZIONE ALLE PROFESSIONI TURISTICHE Vista la L.R. n. 9 del 11.07.2006; Vista la deliberazione di Giunta Regionale n.725 del 29.06.2007 ; In esecuzione alla deliberazione

Dettagli

Oggetto: Richiesta di finanziamento a valere sul fondo per il microcredito Art. 7 LR 4/2011. nato/a a il. residente in via n. cap. città prov.

Oggetto: Richiesta di finanziamento a valere sul fondo per il microcredito Art. 7 LR 4/2011. nato/a a il. residente in via n. cap. città prov. Allegato: A-bis FONDO PER IL MICROCREDITO Spett.le Sviluppumbria Spa Via Don Bosco, 11 06121 Perugia (Pg) Oggetto: Richiesta di finanziamento a valere sul fondo per il microcredito Art. 7 LR 4/2011 Proponente

Dettagli

GUIDA OPERATIVA ALLE OPERAZIONI DI SMOBILIZZO DEL CREDITO CERTIFICATO

GUIDA OPERATIVA ALLE OPERAZIONI DI SMOBILIZZO DEL CREDITO CERTIFICATO PIATTAFORMA PER LA CERTIFICAZIONE DEI CREDITI GUIDA OPERATIVA ALLE OPERAZIONI DI SMOBILIZZO DEL CREDITO CERTIFICATO CON PARTICOLARE RIFERIMENTO AI TITOLARI DEL CREDITO Versione 1.1 del 06/12/2013 Sommario

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ Art. 145 Legge regionale n. 65 del 10 Novembre 2014. P. E. n /

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ Art. 145 Legge regionale n. 65 del 10 Novembre 2014. P. E. n / SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ Art. 145 Legge regionale n. 65 del 10 Novembre 2014 Al Dirigente del Servizio Edilizia e attività economiche del Comune di Prato Protocollo P. E. n / Servizio

Dettagli

USI INDUSTRIALI ASSIMILATI

USI INDUSTRIALI ASSIMILATI Mancato recapito: XEROX SpA Via Catania, 3 00040 Pavona di Albano Laziale (Roma) Nome Cognome Via XXXXXX Nr.civico CAP Città Provincia Prot. n. Luogo, Data Oggetto: Richiesta agevolazione accise impianti

Dettagli

Gestione dei rifiuti

Gestione dei rifiuti IL SOFTWARE PER LA SICUREZZA E L AMBIENTE STRUMENTO Gestione dei rifiuti Gestione dei rifiuti La finalità dello strumento Rifiuti di Risolvo è una rapida registrazione delle operazioni di carico e scarico,

Dettagli

Dati identificativi del familiare richiedente (se diverso)

Dati identificativi del familiare richiedente (se diverso) Domanda per il contributo alle famiglie di persone con disabilità o al singolo soggetto disabile per l acquisto di strumenti tecnologicamente avanzati L.R. 23/99 - ANNO 2011 (Decreto n. 9815 del 25.10.2011)

Dettagli

GARA PER IL SERVIZIO DI ORDINI E ACQUISTI PER LE 2 FARMACIE COMUNALI

GARA PER IL SERVIZIO DI ORDINI E ACQUISTI PER LE 2 FARMACIE COMUNALI GARA PER IL SERVIZIO DI ORDINI E ACQUISTI PER LE 2 FARMACIE COMUNALI Il Consiglio di Amministrazione di ASCM ( Azienda Speciale Comune di Melzo ) bandisce gara per ottenere la migliore offerta per la gestione

Dettagli

1. la planimetria e sezioni del sito in cui i rifiuti verranno recuperati;

1. la planimetria e sezioni del sito in cui i rifiuti verranno recuperati; Comunicazione di utilizzo/recupero R10 di rifiuti come recupero ambientale La Comunicazione di utilizzo/recupero R10 di rifiuti come recupero ambientale deve essere presentata contestualmente a tutti i

Dettagli

SOGGIORNI-VACANZA IN FAVORE DI PERSONE CON DISABILITA

SOGGIORNI-VACANZA IN FAVORE DI PERSONE CON DISABILITA SOGGIORNI-VACANZA IN FAVORE DI PERSONE CON DISABILITA Modulo di domanda ANNO 2015 Richiedente: COGNOME NOME Persona di riferimento reperibile Cognome e Nome...... Via..... Città.. CAP... tel./cell..../.

Dettagli

M.U.T. Modulo Unico Telematico. Gestione Certificati Malattia

M.U.T. Modulo Unico Telematico. Gestione Certificati Malattia M.U.T. Modulo Unico Telematico Gestione Certificati Malattia Data Redazione Documento 15/03/2013 Data Pubblicazione Documento Responsabile Nuova Informatica Enrico Biscuola Versione 1.2.0 Indice dei contenuti

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLA SARDEGNA G. PEGREFFI SASSARI AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA COMPARATIVA PER CURRICULA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLA SARDEGNA G. PEGREFFI SASSARI AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA COMPARATIVA PER CURRICULA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DELLA SARDEGNA G. PEGREFFI SASSARI AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA COMPARATIVA PER CURRICULA finalizzata al conferimento di un incarico di collaborazione coordinata e

Dettagli

Applicazione Trasmissione dati al Sistema Tessera Sanitaria

Applicazione Trasmissione dati al Sistema Tessera Sanitaria Applicazione Trasmissione dati al Sistema Tessera Sanitaria Tramite l applicazione Trasmissione dati al Sistema Tessera Sanitaria è possibile, per i soggetti obbligati, trasmettere al Sistema Tessera Sanitaria

Dettagli

GUIDA OPERATIVA ALLEGATO 11 LINEE GUIDA PER LA PREDISPOSIZIONE DELLA DOMANDA DI RIMBORSO. Versione 1.1. 07/03/12

GUIDA OPERATIVA ALLEGATO 11 LINEE GUIDA PER LA PREDISPOSIZIONE DELLA DOMANDA DI RIMBORSO. Versione 1.1. 07/03/12 GUIDA OPERATIVA Interventi di Politiche attive in favore di percettori di ammortizzatori sociali in deroga e di indennità di disoccupazione speciale ALLEGATO 11 LINEE GUIDA PER LA PREDISPOSIZIONE DELLA

Dettagli

LEGGE REGIONALE 9 GIUGN0 1994, N. 18 E SUCCESSIVE MODIFICHE ED INTEGRAZIONI

LEGGE REGIONALE 9 GIUGN0 1994, N. 18 E SUCCESSIVE MODIFICHE ED INTEGRAZIONI MODULO B LEGGE REGIONALE 9 GIUGN0 1994, N. 18 E SUCCESSIVE MODIFICHE ED INTEGRAZIONI DOMANDA PER INVESTIMENTI IMMOBILIARI/IMPIANTI TECNICI/TITOLO CONCESSIONI DI SERVIZIO Punto 4 lettere b), d) del Programma

Dettagli

Manuale Veloce Farmacia

Manuale Veloce Farmacia Manuale Veloce Farmacia Manuale Completo Il seguente documento è una sintesi del manuale completo che sarà a disposizione dall Home Page della farmacia. E già disponibile una copia all indirizzo: http://dpc.studiofarma.it/sardegnanewtest/doc/manualefarmacia.pdf

Dettagli

Supporto ai fini della gestione della Sicurezza (Legge 81.08) e della gestione Qualità

Supporto ai fini della gestione della Sicurezza (Legge 81.08) e della gestione Qualità Supporto ai fini della gestione della Sicurezza (Legge 81.08) e della gestione Qualità A chi è diretto Può essere utilizzato in diversi settori aziendali da responsabili/addetti a: Formazione Sicurezza

Dettagli

POR FESR ABRUZZO 2007-2013. AVVISO PUBBLICO START-UP, START HOPE SOSTEGNO ALLE PICCOLE NUOVE IMPRESE INNOVATIVE (Art. 22 Reg. UE n.

POR FESR ABRUZZO 2007-2013. AVVISO PUBBLICO START-UP, START HOPE SOSTEGNO ALLE PICCOLE NUOVE IMPRESE INNOVATIVE (Art. 22 Reg. UE n. POR FESR ABRUZZO 2007-2013 ATTIVITA I.2.2. AVVISO PUBBLICO START-UP, START HOPE SOSTEGNO ALLE PICCOLE NUOVE IMPRESE INNOVATIVE (Art. 22 Reg. UE n. 651/2014) ALLEGATO 6 DICHIARAZIONE RELATIVA AL POSSESSO

Dettagli

ALLEGATO A Domanda di iscrizione al corso per OPERATORE SOCIO SANITARIO CON FORMAZIONE COMPLEMENTARE IN ASSISTENZA SANITARIA

ALLEGATO A Domanda di iscrizione al corso per OPERATORE SOCIO SANITARIO CON FORMAZIONE COMPLEMENTARE IN ASSISTENZA SANITARIA ALLEGATO A Domanda di iscrizione al corso per OPERATORE SOCIO SANITARIO CON FORMAZIONE COMPLEMENTARE IN ASSISTENZA SANITARIA Il/La sottoscritto/a Cognome.Nome nato/a.il /./ Prov. residente a. Via..n CAP

Dettagli

RICHIESTA DI CONTRIBUTO. Compilare obbligatoriamente tutti i campi relativi alla domanda di contributo ed ai relativi modelli allegati

RICHIESTA DI CONTRIBUTO. Compilare obbligatoriamente tutti i campi relativi alla domanda di contributo ed ai relativi modelli allegati Linee guida per la compilazione della domanda di contributo e relativi allegati, ai sensi dell articolo 96 della legge 21 novembre 2000, n. 342 e del decreto del Ministro del lavoro e delle politiche sociali

Dettagli

Ministero della Salute

Ministero della Salute Ministero della Salute DIPARTIMENTO PER LA SANITA PUBBLICA VETERINARIA, DELLA SICUREZZA ALIMENTARE E DEGLI ORGANI COLLEGIALI PER LA TUTELA DELLA SALUTE DIREZIONE GENERALE DELLA SANITA ANIMALE E DEI FARMACI

Dettagli