UNI EN ISO (Sistemi di Gestione Ambientale) e regolamento EMAS;

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "UNI EN ISO 14001 (Sistemi di Gestione Ambientale) e regolamento EMAS;"

Transcript

1 PrometeoQualità PrometeoQualità è un software applicativo progettato e realizzato per la gestione del sistema Qualità aziendale. Il software è articolato in moduli indipendenti ma collegati fra loro, eccezionali per funzionalità, prestazioni, semplicità d'uso, potenza dell'interfaccia grafica. Tutto il software PrometeoQualità è stato: progettato dai nostri consulenti esperti nella progettazione e realizzazione di Sistemi di Gestione della Qualità in modo da soddisfare i requisiti previsti dalle normative e da consentire anche ai meno esperti l'utilizzo professionale dei programmi in tempi estremamente ridotti; I moduli di PrometeoQualità soddisfano tutti i requisiti della norma: UNI EN ISO 9001 Ed (Vision 2000) (Sistemi per la Gestione della Qualità) e sono implementabili per gestire in modo analogo anche le altre norme collegate; UNI EN ISO (Sistemi di Gestione Ambientale) e regolamento EMAS; OHSAS (Sicurezza). ISO/TS (Automotive). SEMPLIFICAZIONE. L'utilizzo dei programmi di PrometeoQualità consente di semplificare considerevolmente la documentazione del Sistema di gestione della Qualità (fra le quali molte procedure gestionali e istruzioni operative, oltre a ridurre il numero di registrazioni cartacee) e di ridurre i tempi di registrazione dei dati e delle informazioni. La configurazione utente è gestita automaticamente in funzione dei diritti di accesso MODULARITA'. I moduli del software garantiscono la piena integrazione dei dati e delle informazioni ed inoltre consentono anche all'azienda di acquistare singoli moduli e realizzare un'informatizzazione graduale del Sistema di Qualità sia in termini di apprendimento che di costi. AGGIORNAMENTO. I programmi di PrometeoQualità vengono sistematicamente aggiornati per tenere conto dell'evoluzione delle norme ISO e dell'interpretazione che ne danno i principali organismi di certificazione. STRUTTURA. Il software è progettato per funzionare sia su singoli Personal Computer che in rete di PC, nel familiare ambiente Microsoft Windows. Si interfacciano in modo molto intuitivo e familiare con i più diffusi strumenti di Microsoft Office. La compatibilità software è assicurata per tutte le versioni di Microsoft Windows. VANTAGGI. I vantaggi derivanti dall implementazione di un software sono: miglioramento del controllo del Sistema di gestione della Qualità; riduzione del tempo e delle risorse utilizzate per la gestione del Sistema Qualità; individuazione degli eventuali problemi; determinazione di contromisure tempestive.

2 Indice dei Moduli di PrometeoQualità: Gestione Documenti Risorse Umane Strumenti di misura Valutazione Fornitori Non Conformità - Azioni Correttive - Azioni Preventive Campionature da Fornitore / Benestare Campionature a Cliente Customer Satisfaction Verifiche Ispettive Planner Aziendale Scadenziario Processi Aziendali Progettazione e Sviluppo Piano di industrializzazione del Prodotto Indicatori Aziendali - Cruscotto Validazione macchine e prodotti

3 Gestione Documenti Soddisfa il punto della Norma (Tenuta sotto controllo dei Documenti). E lo strumento per la redazione e la diffusione dell anagrafica documentale aziendale sia di provenienza interna che esterna. Offre la possibilità di redigere, registrare, organizzare, diffondere in maniera controllata l intero patrimonio di manuali, procedure e istruzioni. Si interfaccia con qualsiasi applicazione Windows di redazione testi. La diffusione della documentazione avviene anche attraverso (ogni utente viene avvisato della presenza di una nuova versione attraverso un messaggio nella propria casella elettronica) con la certezza di avere sempre disponibile l ultima versione approvata del documento. Vengono proposti strumenti per il controllo, la sicurezza e la riservatezza dei documenti disponibili. E possibile allegare altri documenti, immagini o post-it a completamento dell informazione. Sono stati previsti strumenti per gestire la correlazione padre-figlio tra documenti. I documenti obsoleti non vengono eliminati, ma accantonati, è sempre disponibile esaminare e valutare la storia delle revisioni, La consultazione della documentazione approvata e distribuita può avvenire anche utilizzando una struttura ad albero (che rappresenta la classificazione gerarchica dei documenti), preparata per ogni manuale o tipologia di documento, facilitandone la ricerca nell accedervi attraverso la sua posizione logica. Registrare tutti i documenti del SGQ e dei documenti esterni Iter di approvazione e distribuzione completo e controllato Preparare elenco documenti del SGQ e del loro stato di revisione Stampare la ricevuta di consegna dei documenti Definire a quali funzioni aziendali deve essere consegnato un documento o viceversa :individuare i documenti che devono essere consegnati ad una funzioni aziendale Monitorare eventuali problemi nella distribuzione. Definire e gestire la Struttura dei Documenti Correlare i documenti con legame padre-figlio Allegare altri documenti o immagini

4 Risorse Umane Soddisfa il punto 6.2 della Norma (Risorse Umane). Gestisce le anagrafiche delle risorse umane, i fabbisogni del personale, le competenze e gli skills, la ricerca e la selezione, la valutazione e la formazione dei dipendenti (attivi,interinali e dimessi). Il sistema inoltre consente di integrare le informazioni anagrafici di base con altri dati aziendali, retributivi e sanitari. Provvede a fornire l elenco delle competenze, qualifiche e incarichi. Definisce le funzioni ed il mansionario per ogni figura professionale aziendale Propone, pianifica, gestisce e valuta corsi di formazione ed aggiornamento assegnando eventuali punteggi ai partecipanti Gestisce ed implementa la Matrice di Polivalenza del Personale per individuare la persona più qualificata a ricoprire il ruolo nella figura professionale desiderata. Provvedere alla stampa dell organigramma aziendale. Registrare le funzioni aziendali Registrare le competenze richieste per ogni funzione aziendale Registrare le competenze, la formazione e la qualificazione di ogni dipendente Valutare il grado di copertura delle competenze di ogni figura professionale con i dipendenti aziendali Individuare le competenze mancanti o insufficienti e proporre un piano preventivo di addestramento e di formazione Definire un piano preventivo di formazione Registrare il consuntivo del piano di formazione Registrare i corsi effettuati Aggiornare la scheda dipendente e le relative competenze Preparare ed aggiornare la matrice di polivalenza delle figure aziendali Registrare i risultati della formazione Definizione dell Organigramma Aziendale

5 Strumenti di misura Soddisfa il punto 7.6 della Norma (Tenuta sotto controllo dispositivi) L affidabilità delle misurazioni dipende dall efficacia e dall efficienza degli strumenti di misura. Questo modulo permette di catalogare gli strumenti di misura (primari, secondari, campioni interni ed esterni, o dismessi) e gestirne lo stato, gli eventi, le caratteristiche da controllare, l utilizzo nei cicli di controllo, la successione delle tarature effettuate e le eventuali manutenzioni straordinarie. Attraverso l impostazione della frequenza di controllo verranno notificati tempestivamente agli operatori Il Programma dà la possibilità di definire l anagrafica degli Strumenti di Misura (sia primari che secondari) specificando per ognuno di essi l elenco delle caratteristiche da controllare, con la relativa frequenza di controllo, nonché i valori quota di riferimento. In questo modo si attiverà automaticamente un planner che notificherà preventivamente, con appositi segnali visivi, la scadenza della taratura. Durante la fase di registrazione della taratura effettuata, ci si può limitare ha fornire l esito della stessa, ma è anche possibile definire nello specifico le misure rilevate od eventualmente linkare il certificato di collaudo che mi è stato inviato, nel caso in cui la taratura sia stata effettuata da un ente esterno alla mia azienda. Il programma è completato da una serie completa di statistiche. Inserimento degli strumenti di misurazione Definizione delle caratteristiche dello strumento e della loro frequenza di taratura Registrazione delle tarature e delle manutenzioni (comprensiva delle misure rilevate) Stampa della scheda strumento Stampa del piano di taratura annuale Individuazione degli strumenti scaduti Utilità per sostituzione strumento in tutti i Cicli in cui è presente

6 Valutazione dei Fornitori Soddisfa il punto 7.4 della Norma (Approvvigionamenti). Esegue la valutazione dei fornitori in base a dei parametri prestabiliti. Permette di definire strutture diverse di valutazione in funzione anche della tipologia di prodotto/servizio che mi viene fornito. Ogni parametro di valutazione potrà assumere valore numerico oggettivo o soggettivo. Se soggettivo sarà una attribuzione fatta a discrezione dall operatore; se oggettivo,dipenderà dalle performance del fornitore, rilevabili automaticamente dai controlli in Accettazione Arrivi. L elaborazione determinerà un punteggio rapportato in centesimi. Tale valore potrà essere utilizzato per determinare o meno il passaggio del Fornitore ad una Classe di merito precedente o successiva che ne determinerà l assegnazione ad una diversa modalità di controllo in accettazione arrivi. Il punteggio ottenuto può essere ribaltato sull anagrafica dei fornitori, per avere sotto controllo lo storico delle valutazioni. Definizione gerarchica della Struttura di Valutazione Acquisizione automatica dei punteggi dagli altri moduli della procedura Storico delle Valutazioni Passaggio del Fornitore a Classi di Merito in funzione del punteggio ottenuto

7 Non Conformità - Azioni Correttive Azioni Preventive Soddisfa il punto 8.3 (Tenuta sotto controllo dei prodotti Non Conformità); (Azioni Correttive) (Azioni Preventive) Il programma dà la possibilità di definire i dati relativi alla Non conformità (Prodotto, Causale di anomalia, Area in cui si è manifestata etc.), ma anche la possibilità di definire la data di prevista chiusura della stessa evidenziando conseguentemente tutte le N.C. scadute o prossime alla scadenza. Al momento della redazione della N.C. è possibile definire una lista di distribuzione alla quale inviare una notifica automatica, nonché impostare tutti i link alla varia documentazione abbinata (foglio excel,word,pdf, fotografie etc.). Definendo poi l elenco delle varie attività che devono essere implementate per poter giungere alla chiusura della N.C., si va di fatto ad alimentare il modulo relativo al Planner Aziendale. Le Azioni Correttive e quelle Preventive sono archiviate in moduli appositi, ma possono anche essere linkate dalla singola N.C.; in questo modo, la stessa A.C. e/o Preventiva, può essere abbinata e quindi riutilizzata anche per Non Conformità che si sono manifestate in momenti differenti. E importante notare che le Non Conformità possono anche essere generate automaticamente dagli altri moduli (accettazione arrivi, controlli in produzione, visite ispettive ) velocizzando per tanto il caricamento delle informazioni. Registrazione delle Non Conformità Elenco delle NC e del relativo status Registrazione delle Azioni Correttive Elenco delle Azioni Correttive e del relativo status Registrazione delle Azioni Preventive Elenco delle Azioni Preventive e del relativo status Notifica via Possibilità di ereditare informazioni da altri moduli

8 Campionature da Fornitore Soddisfa il punto 7.4 della Norma (Approvvigionamenti). Vengono registrati i risultati delle prove e gli esiti delle campionature eseguite sui prodotti del fornitore. Alla registrazione di Campionatura possono essere allegati documenti di vario formato e fotografie quale completamento e integrazione alle informazioni già disponibili. Preparare elenco dei fornitori qualificati Fornire direttamente o indirettamente (attraverso il gestionale ) il riferimento agli ordini fornitori Statistica esiti

9 Campionatura a Cliente E una verticalizzazione della norma ISO TS. Vengono registrati i risultati delle prove e gli esiti delle campionature eseguite sui prodotti prima di essere inviati al cliente per la prima campionatura. E possibile agganciare l eventuale ciclo di controllo e definire nel dettaglio le misure rilevate. Alla registrazione di Campionatura possono essere allegati documenti di vario formato e fotografie quale completamento e integrazione alle informazioni già disponibili. Gestione delle campionature a cliente Causali e motivi del campionamento Aggancio con il ciclo di controllo Dettaglio delle misure rilevate Lista distribuzione e collegamento della stessa all invio tramite posta elettronica

10 Customer Satisfaction Soddisfa il punto 5.2 della Norma (Attenzione Focalizzata al Cliente). VALUTAZIONE SODDISFAZIONE CLIENTE Esegue la valutazione della soddisfazione cliente in base a dei parametri prestabiliti. Permette di definire strutture diverse di valutazione in funzione anche della tipologia di prodotto/servizio che viene fornito. Ogni parametro di valutazione potrà assumere valore numerico oggettivo o soggettivo. Se soggettivo sarà una attribuzione fatta a discrezione dall operatore; se oggettivo,dipenderà dalle performance effettuate nei confronti del cliente, rilevabili automaticamente dai vari moduli del sistema ERP aziendale e/o dagli altri moduli della procedura del sistema qualità. L elaborazione determinerà un punteggio rapportato in centesimi. Il punteggio ottenuto può essere ribaltato sull anagrafica dei clienti, per avere sotto controllo lo storico delle valutazioni. INDAGINI SODDISFAZIONE CLIENTE Attraverso questionari d indagine è possibile fare un analisi completa e dettagliata della soddisfazione cliente con le indicazioni fornite direttamente dalla sua azienda. Definizione gerarchica della Struttura di Valutazione Acquisizione automatica dei punteggi dagli altri moduli della procedura o dal gestionale ERP Storico delle Valutazioni Impostazione di questionari con indicizzazione delle domande (che diventano requisiti di valutazione da parte dell azienda, registrabili e misurabili).

11 Soddisfa il punto (Monitoraggio e misurazioni) della Norma Verifiche Ispettive Viene definita l anagrafica delle Verifiche Ispettive con la possibilità di correlare tutta la documentazione in merito. E possibile ereditare delle liste di distribuzione cui verrà inviata la notifica via della verifica. La definizione della Check List è pratica ed intuitiva cosi come la redazione dei dati del rapporto.un pratico scadenziario, ricorda in modo preventivo la data in cui avverrà la Verifica. Gestione delle Visite e Verifiche Emissione delle notifiche Stampa rapporto della visita Stampa e preparazione del questionario Stampa dei risultati Rapporti di NON CONFORMITA

12 Planner Aziendale - Scadenzario Soddisfa il la Norma OHSAS e la ISO E possibile definire tutte le scadenze aziendali e non solo specificatamente quelle del sistema qualità. Il caricamento delle prime avverrà manualmente, per quanto riguarda le seconde, sono innescate direttamente dai singoli moduli del software. Le varie scadenze vengono abbinate ad uno o più utenti; l operatore che si connette con la propria password al sistema, ha per tanto modo di accedere solo alle scadenze di propria compensa. La proposta delle attività da svolgere avviene sia in forma grafica che su supporto cartaceo. A consuntivo è possibile effettuare statistiche incrociate sulle attività svolte. Definizione delle attività Specifica delle scadenze Inserimento e variazione scadenze Ricerca e visualizzazione scadenze Visualizzazione delle attività Statistiche a consuntivo delle attività svolte

13 Processi Aziendali Soddisfa il punto 4.1 (Requisiti Generali) Nel momento in cui si decide di definire il proprio sistema di qualità, è necessario impostare la struttura logica dei processi aziendali. Il sistema, con un pratico diagramma personalizzabile direttamente dall utente, fornisce lo strumento specifico richiesto dalla norma. Ogni singolo processo sarà identificato da un Process Owner e correlato di tutta la documentazione nonché delle informazioni di Input e di Output allo stesso. Processi e sottoprocessi Definizione della struttura dei processi Ricerca dei processi Link alla documentazione prevista per ogni processo

14 Progettazione e Sviluppo Si riferisce al punto 7.3 (Progettazione e Sviluppo) Il modulo fornisce un supporto a definire l insieme organizzato di attività che dovranno essere svolte all interno dell attività di progettazione per raggiungere un obiettivo definito, con risorse definite e in un tempo prefissato. La gestione del progetto con l ausilio di questo modulo si attua attraverso l utilizzo di un insieme di tecniche, che mirano a identificare, tracciare, gestire e risolvere i problemi del progetto, a distribuire, a tutti gli interessati, le informazioni sul di esso, a identificare, gestire e mitigarne i rischi ed infine a gestire l'intero piano di lavoro per assicurarsi che il lavoro sia stato assegnato e realizzato nei tempi. In modo dinamico e parametrico è possibile definire l intera sequenza di attività che si dovranno implementare. FUNZIONI PREVISTE Definizione delle attività in macro categorie e dettaglio in multilivello Visualizzatore gantt del carico delle attività/risorse Monitoring del progetto dall ideazione al lancio del prodotto/serviz io.

15 Piano Industrializzazione Prodotto E una verticalizzazione della norma ISO TS. In modo dinamico e parametrico è possibile definire l intera sequenza di attività che si dovranno implementare per giungere alla realizzazione di un nuovo prodotto finito. Dall ordine della materie prime e delle attrezzature, passando per la definizione della Distinta Base, i cicli di Lavorazione e quelli di controllo sino alla campionatura per benestare. Il sistema è in grado di agganciare gli altri moduli del gestionale di magazzino e/o produzione. Definizione delle attività Gestione del piano di industrializzazione del prodotto e sue correlazioni a documenti, immagini e clienti Aggancio diretto ai moduli specifici del Gestionale di Magazzino

16 Indicatori Aziendali - Cruscotto La norma richiede al punto 8.4, l analisi dei dati: è necessario cioè avere sempre sotto controllo l intero sistema qualità, verificando se si è in linea con gli obbiettivi che ci si era prefissati. Il Cruscotto della Qualità è lo strumento ideale: per ogni punto della norma sono stati implementati degli indicatori che secondo la logica del Semaforo evidenziano in modo immediato l andamento del sistema qualità. E importante notare come i livelli di riferimento che determinano la variazione di colore degli indicatori, siano parametrizzabili direttamente dall utente; è inoltre possibile definire degli indicatori aggiuntivi a quelli già implementati, in modo semplice ed intuitivo. Il responsabile del controllo qualità è in grado così di amministrare a livello centralizzato tutti i controlli di fabbrica con un unico cruscotto. Strumento per l analisi e la valutazione direzionale dei dati relativi alla procedura QUALITA Possibilità di personalizzare gli indicatori

17 Validazione Macchine e Prodotti Soddisfa il punto 7.5 (Produzione ed erogazione di servizi) della Norma. Strumento che permette di definire la periodica validazione di macchine/impianti ed articoli con la possibilità di accentrare tutta la documentazione correlata. Gestione della Validazione su Macchine Gestione della validazione sui prodotti Stampa del piano di validazione

18 Importazioni PrometeoQualità è in grado di collegarsi a tutte le principali basi dati presenti sul mercato per un importazione in tempo reale di tutte le anagrafiche (Articoli, Clienti, Fornitori, ) nonché delle registrazioni d acquisto,produzione e vendita per i relativi controlli in funzione dei Cicli. Esportazioni Le registrazioni e le rilevazioni effettuate da PrometeoQualità possono essere trasferite in vari formati al Gestionale di Magazzino e/o produzione nonché interfacciarsi in modo molto intuitivo e familiare con i più diffusi strumenti di Microsoft Office. Parametri La personalizzazione dei moduli software è un modulo vero è proprio del software PrometeoQualità. Definizione del livello di controllo del sistema in funzione della funzione svolta Organizzazione/personaliz zazione dei Menu dell applicativo Parametrizzazione dei progressivi di tutte le anagrafiche Impostazione dei parametri gestionali di tutti i Moduli

MANUALE OPERATIVO INTRODUZIONE. Manuale Operativo

MANUALE OPERATIVO INTRODUZIONE. Manuale Operativo Pagina 1 di 24 INTRODUZIONE SEZ 0 Manuale Operativo DOCUMENTO TECNICO PER LA CERTIFICAZIONE DEL PROCESSO DI VENDITA DEGLI AGENTI E RAPPRESENTANTI DI COMMERCIO OPERANTI PRESSO UN AGENZIA DI RAPPRESENTANZA:

Dettagli

GESTIONE ATTREZZATURE

GESTIONE ATTREZZATURE SOLUZIONE COMPLETA PER LA GESTIONE DELLE ATTREZZATURE AZIENDALI SWSQ - Solution Web Safety Quality srl Via Mons. Giulio Ratti, 2-26100 Cremona (CR) P. Iva/C.F. 06777700961 - Cap. Soc. 10.000,00 I.V. -

Dettagli

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement BRM BusinessRelationshipManagement Tutte le soluzioni per la gestione delle informazioni aziendali - Business Intelligence - Office Automation - Sistemi C.R.M. I benefici di BRM Garantisce la sicurezza

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte DAT@GON Gestione Gare e Offerte DAT@GON partecipare e vincere nel settore pubblico La soluzione sviluppata da Revorg per il settore farmaceutico, diagnostico e di strumentazione medicale, copre l intero

Dettagli

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR WORKFLOW HR Zucchetti, nell ambito delle proprie soluzioni per la gestione del personale, ha realizzato una serie di moduli di Workflow in grado di informatizzare

Dettagli

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence.

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. Per le aziende manifatturiere, oggi e sempre più nel futuro individuare ed eliminare gli

Dettagli

Speedy procedura per spedizionieri internazionali e doganali

Speedy procedura per spedizionieri internazionali e doganali Speedy procedura per spedizionieri internazionali e doganali La procedura è multi aziendale. L'accesso al software avviene tramite password e livello di accesso definibili per utente. L'interfaccia di

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

PROCEDURA DI AUDIT AI TEST CENTER AICA

PROCEDURA DI AUDIT AI TEST CENTER AICA Pag. 1 di 14 PROCEDURA DI AUDIT REVISIONI 1 19/12/2002 Prima revisione 2 07/01/2004 Seconda revisione 3 11/01/2005 Terza revisione 4 12/01/2006 Quarta revisione 5 09/12/2013 Quinta revisione Adeguamenti

Dettagli

GESTIONE STUDIO. Compatibile con: Win 7, Vista, XP

GESTIONE STUDIO. Compatibile con: Win 7, Vista, XP GESTIONE ADEMPIMENTI FISCALI Blustring fornisce la stampa dei quadri fiscali, cioè dei quadri del modello UNICO relativi alla produzione del reddito d impresa, o di lavoro autonomo (RG, RE, RF, dati di

Dettagli

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control Asset sotto controllo... in un TAC Latitudo Total Asset Control Le organizzazioni che hanno implementato e sviluppato sistemi e processi di Asset Management hanno dimostrato un significativo risparmio

Dettagli

2- Identificazione del processo. (o dei processi) da analizzare. Approcci: Esaustivo. In relazione al problema. Sulla base della rilevanza

2- Identificazione del processo. (o dei processi) da analizzare. Approcci: Esaustivo. In relazione al problema. Sulla base della rilevanza PROCESS MAPPING (2) Approcci: 2- Identificazione del processo Esaustivo (o dei processi) da analizzare Mappatura a largo spettro (es.: vasta implementazione di un ERP) In relazione al problema ad es. i

Dettagli

eco adhoc La soluzione gestionale integrata per il settore rifiuti

eco adhoc La soluzione gestionale integrata per il settore rifiuti eco adhoc 2000 La soluzione gestionale integrata per il settore rifiuti eco adhoc 2000 è la soluzione specifica per ogni impresa che opera nel settore rifiuti con una completa copertura funzionale e la

Dettagli

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO E AZIENDE-UTENTI L IMPATTO DELLE PROCEDURE INFORMATIZZATE a cura di Germana Di Domenico Elaborazione grafica di ANNA NARDONE Monografie sul Mercato del lavoro e le politiche

Dettagli

Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management

Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management Romano Stasi Responsabile Segreteria Tecnica ABI Lab Roma, 4 dicembre 2007 Agenda Il percorso metodologico Analizzare per conoscere: la mappatura

Dettagli

top Le funzioni di stampa prevedono elenchi, etichette, statistiche e molto altro.

top Le funzioni di stampa prevedono elenchi, etichette, statistiche e molto altro. La collana TOP è una famiglia di applicazioni appositamente studiata per il Terzo Settore. Essa è stata infatti realizzata in continua e fattiva collaborazione con i clienti. I programmi di questa collana

Dettagli

BAKEDIADE. Software per la pesatura, bollettazione e fatturazione del pane ed altri prodotti da forno in ceste. BakeDiade, un idea buona come il pane

BAKEDIADE. Software per la pesatura, bollettazione e fatturazione del pane ed altri prodotti da forno in ceste. BakeDiade, un idea buona come il pane BAKEDIADE Software per la pesatura, bollettazione e fatturazione del pane ed altri prodotti da forno in ceste BakeDiade, un idea buona come il pane ATTIVITà AMMINISTRATIVA Grazie all utilizzo di semplici

Dettagli

E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI

E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI E-MAIL INTEGRATA Ottimizzazione dei processi aziendali Con il modulo E-mail Integrata, NTS Informatica ha realizzato uno strumento di posta elettronica

Dettagli

explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting.

explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting. explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting.it Procedura di gestione per Laboratori di Analisi Cliniche Pag.

Dettagli

VenereBeautySPA Ver. 3.5. Gestione Parrucchieri e Centro Estetico

VenereBeautySPA Ver. 3.5. Gestione Parrucchieri e Centro Estetico VenereBeautySPA Ver. 3.5 Gestione Parrucchieri e Centro Estetico Gestione completa per il tuo salone Gestione clienti e servizi Tel./Fax. 095 7164280 Cell. 329 2741068 Email: info@il-software.it - Web:

Dettagli

Fig. 1 Grafico Organigramma Datré Srl

Fig. 1 Grafico Organigramma Datré Srl Fig.1 GraficoOrganigrammaDatréSrl AREA PRODUZIONE AREA GESTIONALE AREA FORMAZIONE Rappresentantelegale Direttorestrutturaformativa StefaniaBracci ComitatoScientifico Coordinatore R.W.Stockbrugger SegreteriaEcm

Dettagli

ORGANIGRAMMA E FUNZIONIGRAMMA

ORGANIGRAMMA E FUNZIONIGRAMMA 1 SCOPO Lo scopo del presente documento è di descrivere le mansioni e le responsabilità connesse alla gestione delle attività da parte di PHISIOVIT SRL 2 DESCRIZIONE DEL DOCUMENTO PHISIOVIT SRL, per favorire

Dettagli

Sistema Qualità di Ateneo Modello di Ateneo MODELLO DI ATENEO PER L ACCREDITAMENTO INTERNO IN QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO UNIVERSITARI

Sistema Qualità di Ateneo Modello di Ateneo MODELLO DI ATENEO PER L ACCREDITAMENTO INTERNO IN QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO UNIVERSITARI MODELLO DI ATENEO PER L ACCREDITAMENTO INTERNO IN QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO UNIVERSITARI Requisiti di valutazione per un percorso di Ateneo finalizzato all accreditamento in qualità dei Corsi di Studio:

Dettagli

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Gestisci. Organizza. Risparmia. Una lunga storia, uno sguardo sempre rivolto al futuro. InfoSvil è una società nata nel gennaio 1994 come

Dettagli

L Azienda che comunica in tempo reale

L Azienda che comunica in tempo reale Il servizio gestionale SaaS INNOVATIVO per la gestione delle PMI Negli ultimi anni si sta verificando un insieme di cambiamenti nel panorama delle aziende L Azienda che comunica in tempo reale La competizione

Dettagli

Nasce un nuovo modo di pensare alla posta DAL TUO PC STAMPI UN DOCUMENTO E SPEDISCI UNA BUSTA LA TUA POSTA IN UN CLICK

Nasce un nuovo modo di pensare alla posta DAL TUO PC STAMPI UN DOCUMENTO E SPEDISCI UNA BUSTA LA TUA POSTA IN UN CLICK Nasce un nuovo modo di pensare alla posta DAL TUO PC STAMPI UN DOCUMENTO E SPEDISCI UNA BUSTA LA TUA POSTA IN UN CLICK LA TUA POSTA IN UN CLICK Clicca&Posta è una soluzione software per la gestione della

Dettagli

Software per la gestione di palestre, centri benessere e sportivi

Software per la gestione di palestre, centri benessere e sportivi Software per la gestione di palestre, centri benessere e sportivi Applicazione gestionale progettata per gestire tutti gli aspetti di palestre, centri sportivi e centri benessere Sicuro Personalizzabile

Dettagli

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Oggi più che mai, le aziende italiane sentono la necessità di raccogliere,

Dettagli

La soluzione di gestione aziendale per le piccole e medie imprese Overview della soluzione

La soluzione di gestione aziendale per le piccole e medie imprese Overview della soluzione La soluzione di gestione aziendale per le piccole e medie imprese Overview della soluzione Indice dei contenuti Introduzione 3 SAP Business One: le caratteristiche 4 Vantaggi per le aziende 5 Panoramica

Dettagli

Pacchetto verticale vitivinicolo

Pacchetto verticale vitivinicolo Pacchetto verticale vitivinicolo Descrizione della soluzione Pag. 1 La Cooperativa Seled ha realizzato una completa copertura delle procedure informatiche per Cooperative Vitivinicole in ambiente Windows,

Dettagli

Regolamento tecnico interno

Regolamento tecnico interno Regolamento tecnico interno CAPO I Strumenti informatici e ambito legale Articolo 1. (Strumenti) 1. Ai sensi dell articolo 2, comma 5 e dell articolo 6, comma 1, l associazione si dota di una piattaforma

Dettagli

Principali funzionalità di Tustena CRM

Principali funzionalità di Tustena CRM Principali funzionalità di Tustena CRM Importazione dati o Importazione da file dati di liste sequenziali per aziende, contatti, lead, attività e prodotti. o Deduplica automatica dei dati importati con

Dettagli

L E A D E R I N S E M P L I C I T A SOFTWARE GESTIONALE

L E A D E R I N S E M P L I C I T A SOFTWARE GESTIONALE L E A D E R I N S E M P L I C I T A SOFTWARE GESTIONALE IL MONDO CAMBIA IN FRETTA. MEGLIO ESSERE DINAMICO Siamo una società vicentina, fondata nel 1999, specializzata nella realizzazione di software gestionali

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Business Process Management Comprendere, gestire, organizzare e migliorare i processi di business Caso di studio a cura della dott. Danzi Francesca e della prof. Cecilia Rossignoli 1 Business process Un

Dettagli

Astra Formedic S.r.l. - Via Piero Portaluppi, 15 20138 Milano Tel. 02.580011 Email: info.astraformedic@ademorigroup.it web : www.astraformedic.

Astra Formedic S.r.l. - Via Piero Portaluppi, 15 20138 Milano Tel. 02.580011 Email: info.astraformedic@ademorigroup.it web : www.astraformedic. Astra Formedic S.r.l. - Via Piero Portaluppi, 15 20138 Milano Tel. 02.580011 Email: info.astraformedic@ademorigroup.it web : www.astraformedic.it è un sistema integrato completo di tutti i moduli per eseguire

Dettagli

Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica. Marco Fusaro KPMG S.p.A.

Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica. Marco Fusaro KPMG S.p.A. Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica Laboratorio di Informatica Applicata Introduzione all IT Governance Lezione 5 Marco Fusaro KPMG S.p.A. 1 CobiT: strumento per la comprensione di una

Dettagli

Università di Bergamo Facoltà di Ingegneria INGEGNERIA DEL SOFTWARE. Paolo Salvaneschi A2_3 V2.0. Processi. Scelta dei processi adeguati

Università di Bergamo Facoltà di Ingegneria INGEGNERIA DEL SOFTWARE. Paolo Salvaneschi A2_3 V2.0. Processi. Scelta dei processi adeguati Università di Bergamo Facoltà di Ingegneria INGEGNERIA DEL SOFTWARE Paolo Salvaneschi A2_3 V2.0 Processi Scelta dei processi adeguati Il contenuto del documento è liberamente utilizzabile dagli studenti,

Dettagli

voce dei cittadini in tempo reale OpinionMeter Chieda la sua prova personalizzata senza impegno entro il 15 ottobre 2010

voce dei cittadini in tempo reale OpinionMeter Chieda la sua prova personalizzata senza impegno entro il 15 ottobre 2010 Grazie per il suo interesse alla nuova tecnologia voce dei cittadini in tempo reale OpinionMeter Chieda la sua prova personalizzata senza impegno entro il 15 ottobre 2010 Cristina Brambilla Telefono 348.9897.337,

Dettagli

Allegato 8 MISURE MINIME ED IDONEE

Allegato 8 MISURE MINIME ED IDONEE Allegato 8 MISURE MINIME ED IDONEE SOMMARIO 1 POLITICHE DELLA SICUREZZA INFORMATICA...3 2 ORGANIZZAZIONE PER LA SICUREZZA...3 3 SICUREZZA DEL PERSONALE...3 4 SICUREZZA MATERIALE E AMBIENTALE...4 5 GESTIONE

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

SCUOLANET UTENTE DOCENTE

SCUOLANET UTENTE DOCENTE 1 ACCESSO A SCUOLANET Si accede al servizio Scuolanet della scuola mediante l'indirizzo www.xxx.scuolanet.info (dove a xxx corrisponde al codice meccanografico della scuola). ISTRUZIONI PER IL PRIMO ACCESSO

Dettagli

1 BI Business Intelligence

1 BI Business Intelligence K Venture Corporate Finance Srl Via Papa Giovanni XXIII, 40F - 56025 Pontedera (PI) Tel/Fax 0587 482164 - Mail: info@kventure.it www.kventure.it 1 BI Business Intelligence Il futuro che vuoi. Sotto controllo!

Dettagli

ADVANCED MES SOLUTIONS

ADVANCED MES SOLUTIONS ADVANCED MES SOLUTIONS PRODUZIONE MATERIALI QUALITA MANUTENZIONE HR IIIIIIIIIaaa Open Data S.r.l. all rights reserved About OPERA OPERA MES è il software proprietario di Open Data. È un prodotto completo,

Dettagli

FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA

FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA Proposte formative 2011 Novità accreditamento ECM FINALITA Per soddisfare l esigenza di aggiornamento professionale continuo, grazie all esperienza maturata da Vega nelle

Dettagli

Raffineria Metalli Capra: innovazione nel settore METAL

Raffineria Metalli Capra: innovazione nel settore METAL SAP Customer Success Story Prodotti Industriali Raffineria Metalli Capra Raffineria Metalli Capra. Utilizzata con concessione dell autore. Raffineria Metalli Capra: innovazione nel settore METAL Partner

Dettagli

Manuale d uso. Gestione Aziendale. Software per l azienda. Software per librerie. Software per agenti editoriali

Manuale d uso. Gestione Aziendale. Software per l azienda. Software per librerie. Software per agenti editoriali Manuale d uso Gestione Aziendale Software per l azienda Software per librerie Software per agenti editoriali 1997-2008 Bazzacco Maurizio Tutti i diritti riservati. Prima edizione: settembre 2003. Finito

Dettagli

L Azienda non è mai stata cosi vicina.

L Azienda non è mai stata cosi vicina. L Azienda non è mai stata cosi vicina. AlfaGestMed è il risultato di un processo di analisi e di sviluppo di un sistema nato per diventare il punto di incontro tra l Azienda e il Medico Competente, in

Dettagli

GUIDA ALLA COMPILAZIONE

GUIDA ALLA COMPILAZIONE GUIDA ALLA COMPILAZIONE 1. L istanza di riconoscimento dei CFP, deve essere presentata esclusivamente al CNI mediante una compilazione online di apposito modulo disponibile sulla piattaforma della formazione

Dettagli

Software di gestione delle partecipate per l ente l

Software di gestione delle partecipate per l ente l Software di gestione delle partecipate per l ente l locale Obiettivo Governance Le necessità di governo del sistema delle partecipate comportano l esigenza di dotarsi di un software adeguato, che permetta

Dettagli

Banche Dati del Portale della Trasparenza. Manuale del sistema di gestione. Versione 2.4

Banche Dati del Portale della Trasparenza. Manuale del sistema di gestione. Versione 2.4 Banche Dati del Portale della Trasparenza Manuale del sistema di gestione Versione 2.4 Sommario Introduzione e definizioni principali... 3 Albero dei contenuti del sistema Banche Dati Trasparenza... 3

Dettagli

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo CAPITOLO 8 Tecnologie dell informazione e controllo Agenda Evoluzione dell IT IT, processo decisionale e controllo Sistemi di supporto al processo decisionale Sistemi di controllo a feedback IT e coordinamento

Dettagli

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL?

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? archiviazione ottica, conservazione e il protocollo dei SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? Il software Facile! BUSINESS Organizza l informazione

Dettagli

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi.

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. LIBERI DI NON PENSARCI Basta preoccupazioni per il back-up e la sicurezza dei tuoi dati. Con la tecnologia Cloud Computing l archiviazione e la protezione dei

Dettagli

Cagliari, 22 luglio 2010

Cagliari, 22 luglio 2010 Cagliari, 22 luglio 2010 L azione dell Ance L Associazione Nazionale Costruttori Edili si è da sempre posta l obiettivo di supportare le imprese associate nella adozione di strumentazione organizzativa

Dettagli

Il software per la gestione smart del Call Center

Il software per la gestione smart del Call Center Connecting Business with Technology Solutions. Il software per la gestione smart del Call Center Center Group srl 1 Comunica : per la gestione intelligente del tuo call center Comunica è una web application

Dettagli

Facility management. per gli immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni

Facility management. per gli immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni Ope Facility management per gli immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni Ingegneria dell efficienza aziendale Società per i Servizi Integrati

Dettagli

FORM Il sistema informativo di gestione della modulistica elettronica.

FORM Il sistema informativo di gestione della modulistica elettronica. Studio FORM FORM Il sistema informativo di gestione della modulistica elettronica. We believe in what we create This is FORM power La soluzione FORM permette di realizzare qualsiasi documento in formato

Dettagli

Gestione Email Gruppo RAS Carrozzerie Convenzionate

Gestione Email Gruppo RAS Carrozzerie Convenzionate Email Ras - CARROZZIERI Pag. 1 di 17 Gestione Email Gruppo RAS Carrozzerie Convenzionate Notizie Generali Email Ras - CARROZZIERI Pag. 2 di 17 1.1 Protocollo Gruppo RAS Questo opuscolo e riferito al Protocollo

Dettagli

Migl g i l or o am a e m n e t n o co c n o t n inu n o

Migl g i l or o am a e m n e t n o co c n o t n inu n o Gli Indicatori di Processo Come orientare un azienda al miglioramento continuo Formazione 18 Novembre 2008 UN CIRCOLO VIRTUOSO Miglioramento continuo del sistema di gestione per la qualità Clienti Gestione

Dettagli

Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE

Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE Programma Enti Locali Innovazione di Sistema Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE 1 Premessa Il presente documento ha lo scopo di facilitare la disseminazione e il riuso

Dettagli

COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN

COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN COME NASCE L IDEA IMPRENDITORIALE E COME SI SVILUPPA IL PROGETTO D IMPRESA: IL BUSINESS PLAN La nuova impresa nasce da un idea, da un intuizione: la scoperta di una nuova tecnologia, l espansione della

Dettagli

QUESTIONARIO PER RACCOLTA DATI E INFORMAZIONI DI POTENZIALI IMPRESE APPALTATRICI PER LAVORI, SERVIZI ORDINARI E FORNITURE SERVIZI

QUESTIONARIO PER RACCOLTA DATI E INFORMAZIONI DI POTENZIALI IMPRESE APPALTATRICI PER LAVORI, SERVIZI ORDINARI E FORNITURE SERVIZI Pag. 1/6 SETTORI DI INTERESSE LAVORI SERVIZI Elettrici Impianti fotovoltaici Idraulici Edili Stradali Pulizie Tappezzerie Tinteggiatura e verniciatura Carpenteria metallica FORNITURE Cavi elettrici bt

Dettagli

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE Oracle Business Intelligence Standard Edition One è una soluzione BI completa, integrata destinata alle piccole e medie imprese.oracle

Dettagli

Criteri di valutazione e certificazione della sicurezza delle informazioni. Cesare Gallotti Milano, 14 maggio 2004 1

Criteri di valutazione e certificazione della sicurezza delle informazioni. Cesare Gallotti Milano, 14 maggio 2004 1 Criteri di valutazione e certificazione della sicurezza delle informazioni Cesare Gallotti Milano, 14 maggio 2004 1 AGENDA Introduzione Valutazione dei prodotti Valutazione dell organizzazione per la sicurezza

Dettagli

www.bistrategy.it In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence?

www.bistrategy.it In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence? In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence? Cos è? Per definizione, la Business Intelligence è: la trasformazione dei dati in INFORMAZIONI messe a supporto delle decisioni

Dettagli

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB...

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 1. CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 5 1.3.1 CREAZIONE GUIDATA DELLA FATTURA IN FORMATO XML

Dettagli

ASTA IN GRIGLIA PRO. COSA PERMETTE DI FARE (per ora) Asta In Griglia PRO:

ASTA IN GRIGLIA PRO. COSA PERMETTE DI FARE (per ora) Asta In Griglia PRO: ASTA IN GRIGLIA PRO Asta in Griglia PRO è un software creato per aiutare il venditore Ebay nella fase di post-vendita, da quando l inserzione finisce con una vendita fino alla spedizione. Il programma

Dettagli

www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS

www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS Introduzione La nostra soluzione sms2biz.it, Vi mette a disposizione un ambiente web per una gestione professionale dell invio di

Dettagli

PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO DELLA FUNZIONE PUBBLICA

PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO DELLA FUNZIONE PUBBLICA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO DELLA FUNZIONE PUBBLICA DIRETTIVA DEL MINISTRO DELLA FUNZIONE PUBBLICA SULLA RILEVAZIONE DELLA QUALITA PERCEPITA DAI CITTADINI A tutti i Ministeri - Uffici

Dettagli

Istruzioni operative per la gestione delle Non Conformità e delle Azioni Correttive. https://nonconf.unife.it/

Istruzioni operative per la gestione delle Non Conformità e delle Azioni Correttive. https://nonconf.unife.it/ Istruzioni operative per la gestione delle Non Conformità e delle Azioni Correttive https://nonconf.unife.it/ Registrazione della Non Conformità (NC) Accesso di tipo 1 Addetto Registrazione della Non Conformità

Dettagli

MANAGEMENT SCHOOL MASTER IN PROJECT MANAGEMENT

MANAGEMENT SCHOOL MASTER IN PROJECT MANAGEMENT Presentazione Obiettivo Il master Project Manager nasce con un duplice intento: fornire, a manager e imprenditori, un concreto contributo e strumenti per migliorare le capacità di gestione di progetti;

Dettagli

PASSEPARTOUT SPA Contenuti aggiornati a Giugno 2013

PASSEPARTOUT SPA Contenuti aggiornati a Giugno 2013 UNA SOLUZIONE INNOVATIVA Businesspass è la soluzione Cloud Computing, usufruibile anche tramite Tablet, ipad, iphone o Smartphone, per gestire l intero processo amministrativo e gestionale dello Studio,

Dettagli

Integrazione tra sistemi MES e ERP

Integrazione tra sistemi MES e ERP ALMA MATER STUDIORUM - UNIVERSITÀ DI BOLOGNA SEDE DI CESENA FACOLTÀ DI SCIENZE MATEMATICHE, FISICHE E NATURALI Corso di Laurea in Scienze e Tecnologie Informatiche Integrazione tra sistemi MES e ERP Relazione

Dettagli

Costi della Qualità. La Qualità costa! Ma quanto costa la non Qualità? La Qualità fa risparmiare denaro. La non Qualità fa perdere denaro.

Costi della Qualità. La Qualità costa! Ma quanto costa la non Qualità? La Qualità fa risparmiare denaro. La non Qualità fa perdere denaro. Costi della Qualità La Qualità costa! Ma quanto costa la non Qualità? La Qualità fa risparmiare denaro. La non Qualità fa perdere denaro. Per anni le aziende, in particolare quelle di produzione, hanno

Dettagli

Il programma è articolato in due parti.

Il programma è articolato in due parti. 1 Il programma è articolato in due parti. La prima parte: illustra il sistema per la gestione dell anagrafica delle persone fisiche, con particolare riferimento all inserimento a sistema di una persona

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

ALLEGATO al verbale della riunione del 3 Settembre 2010, del Dipartimento di Elettrotecnica e Automazione.

ALLEGATO al verbale della riunione del 3 Settembre 2010, del Dipartimento di Elettrotecnica e Automazione. ALLEGATO al verbale della riunione del 3 Settembre 2010, del Dipartimento di Elettrotecnica e Automazione. COMPETENZE MINIME- INDIRIZZO : ELETTROTECNICA ED AUTOMAZIONE 1) CORSO ORDINARIO Disciplina: ELETTROTECNICA

Dettagli

HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE. GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE

HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE. GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE FACILITÀ TECNOLOGIA DISPONIBILITÀ ASSISTENZA D USO WI-FI IN 8 LINGUE TECNICA Collegamento

Dettagli

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi.

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Guida all uso Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Legenda Singolo = Fax o SMS da inviare ad un singolo destinatario Multiplo = Fax o SMS da inviare a tanti destinatari

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

PROGRAMMA PER LA TRASPARENZA DECRETO LEGISLATIVO 14 MARZO 2013 N. 33

PROGRAMMA PER LA TRASPARENZA DECRETO LEGISLATIVO 14 MARZO 2013 N. 33 Settore Segreteria e Direzione generale Ufficio Trasparenza e Comunicazione PROGRAMMA PER LA TRASPARENZA DECRETO LEGISLATIVO 14 MARZO 2013 N. 33 Relazione anno 2014 a cura del Segretario Generale e della

Dettagli

REP_Guidawlg-SE-061113-TRIO

REP_Guidawlg-SE-061113-TRIO REP_Guidawlg-SE-061113-TRIO Istruzioni per l accesso e il completamento dei corsi TRIO per gli utenti di un Web Learning Group 06 novembre 2013 Servizio A TRIO Versione Destinatari: referenti e utenti

Dettagli

LAMPADE A VAPORI DI MERCURIO AD ALTA PRESSIONE

LAMPADE A VAPORI DI MERCURIO AD ALTA PRESSIONE Pag. 1 di 20 LAMPADE A VAPORI DI MERCURIO AD ALTA PRESSIONE Funzione Responsabile Supporto Tecnico Descrizione delle revisioni 0: Prima emissione FI 00 SU 0002 0 1: Revisione Generale IN 01 SU 0002 1 2:

Dettagli

Differenze tra le attività di certificazione di prodotto (PRD) e le attività di ispezione (ISP) ed altri schemi di valutazione della conformità

Differenze tra le attività di certificazione di prodotto (PRD) e le attività di ispezione (ISP) ed altri schemi di valutazione della conformità Differenze tra le attività di certificazione di prodotto (PRD) e le attività di ispezione (ISP) ed altri schemi di valutazione della conformità In alcuni casi, le somiglianze apparenti tra le attività

Dettagli

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 Installazione GEST-L 4 Versione per Mac - Download da www.system-i.it 4 Versione per Mac - Download da Mac App Store 4 Versione per Windows 4 Prima apertura del programma

Dettagli

Il Business Process Management: nuova via verso la competitività aziendale

Il Business Process Management: nuova via verso la competitività aziendale Il Business Process Management: nuova via verso la competitività Renata Bortolin Che cosa significa Business Process Management? In che cosa si distingue dal Business Process Reingeneering? Cosa ha a che

Dettagli

Queste sono alcune domande che ci sono venute in mente.

Queste sono alcune domande che ci sono venute in mente. Applicazione di metodi statistici per la verifica di Sistemi Qualità in società di servizi. S. Gorla (*), R. Bergami (**), R. Grassi (***), E. Belluco (****) (*) Responsabile Qualità e Certificazione Citroën

Dettagli

CONCILIAZIONE FAMIGLIA & LAVORO IN IMPRESA

CONCILIAZIONE FAMIGLIA & LAVORO IN IMPRESA CONCILIAZIONE FAMIGLIA & LAVORO IN IMPRESA (Operazione 2011-796/PR - approvata con Delibera di Giunta Provinciale n. 608 del 01/12/2011) BANDO DI SELEZIONE DOCENTI E CONSULENTI La Provincia di Parma ha

Dettagli

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata Giampiero Carboni Davide Travaglia David Board Rev 5058-CO900C Interfaccia operatore a livello di sito FactoryTalk

Dettagli

QUICK GUIDE ESAMI DI STATO

QUICK GUIDE ESAMI DI STATO QUICK GUIDE ESAMI DI STATO Le operazioni da eseguire sono semplici e lineari, ma è opportuno ricordarne la corretta sequenza nella quale vanno eseguite. Flusso delle operazioni da eseguire: 1. Inserimento

Dettagli

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane Comunicato stampa aprile 2015 DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV Ecco i prodotti e le applicazioni per innovare le imprese italiane Rubàno (PD). Core business di, nota sul mercato ECM per la piattaforma Archiflow,

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

Business Process Reengineering

Business Process Reengineering Business Process Reengineering AMMISSIONE ALL'ESAME DI LAUREA Barbagallo Valerio Da Lozzo Giordano Mellini Giampiero Introduzione L'oggetto di questo lavoro riguarda la procedura di iscrizione all'esame

Dettagli

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ LE SOLUZIONI AMBIENTALI INTEGRATE DI UN GRUPPO LEADER SOLYECO GROUP ha reso concreto un obiettivo prezioso: conciliare Sviluppo e Ambiente. Questa è la mission

Dettagli

AlboTop. Software di gestione Albo per Ordini Assistenti Sociali

AlboTop. Software di gestione Albo per Ordini Assistenti Sociali AlboTop Software di gestione Albo per Ordini Assistenti Sociali Introduzione AlboTop è il nuovo software della ISI Sviluppo Informatico per la gestione dell Albo professionale dell Ordine Assistenti Sociali.

Dettagli

Denuncia di Malattia Professionale telematica

Denuncia di Malattia Professionale telematica Denuncia di Malattia Professionale telematica Manuale utente Versione 1.5 COME ACCEDERE ALLA DENUNCIA DI MALATTIA PROFESSIONALE ONLINE... 3 SITO INAIL... 3 LOGIN... 4 UTILIZZA LE TUE APPLICAZIONI... 5

Dettagli