I sistemi informativi a supporto del business. Roadmap evolutiva per generare valore.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "I sistemi informativi a supporto del business. Roadmap evolutiva per generare valore."

Transcript

1 I sistemi informativi a supporto del business. Roadmap evolutiva per generare valore. Piacenza, 16 Marzo 2009

2 Agenda La Bussola dei valori Premessa La nostra comprensione del contesto Scenari evolutivi Conclusioni 2

3 Agenda La Bussola dei valori Premessa La nostra comprensione del contesto Scenari evolutivi Conclusioni 3

4 Premessa Siamo stati contattati dal CFO dott. Giovanni RUBINO - che ci ha illustrato l esigenza di ottenere, in modo più semplice e tempestivo, una visione, al tempo stesso generale e di dettaglio, dell andamento dell azienda. L esigenza più marcata che ci è stata segnalata è relativa all ambito produttivo. Abbiamo svolto due sessioni di approfondimento con lo stesso dott. Rubino ed alcune sue collaboratrici per raccogliere alcuni macro aspetti sulla situazione. Da quanto raccolto, ascoltato e osservato abbiamo poi elaborato un possibile percorso evolutivo che, secondo noi, risponde non solo all esigenza indicata ma che, inoltre,porta valore all azienda sul lungo periodo e la supporta al meglio nel suo processo di crescita. In questo senso ribadiamo la nostra totale disponibilità a collaborare con Cadey nell accompagnarla in questo percorso. 4

5 Agenda La Bussola dei valori Premessa La nostra comprensione del contesto I fatti Situazione generale Alcuni esempi Mappa applicativa (sintesi) Riepilogo Scenari evolutivi Conclusioni 5

6 La nostra comprensione del contesto i fatti A seguito di un operazione di management buy-in, il 70% della società So.Di.Pro., proprietaria del marchio Cadey e di un portafoglio di noti prodotti cosmetici, è stata acquisita da due fondi di venture capital (MPS Venture per il 40% ed ARCA Impresa Gestioni SGR per il 30%). E stata di conseguenza costituita una nuova società: Cadey Srl. Questa operazione ha alla base un piano industriale che prevede il rilancio dei marchi in portafoglio con l obiettivo di allargare i mercati di sbocco secondo le seguenti direttrici: razionalizzazione del portafoglio prodotti (restyling, focalizzazione) espansione sui mercati esteri (bacino mediterraneo, mondo anglosassone) lancio di nuovi prodotti e nuovi marchi apertura di nuovi canali (farmacie) Al tempo stesso non si esclude un possibile ridisegno organizzativo relativo alle operations in particolare per quanto riguarda la logistica e la produzione (in house, outsourcing, etc.) per una maggiore focalizzazione sulla gestione del marchio e la sua distribuzione. 6

7 La nostra comprensione del contesto situazione generale Emerge una sostanziale e generale inadeguatezza degli strumenti attuali a supporto dell organizzazione e dell organizzazione stessa rispetto alle esigenze di tempestività, completezza, qualità e flessibilità richieste dalla necessità di operare in un mercato altamente competitivo e dinamico quale quello del mass market. Non solo, ma questi limiti si amplificano diventando un ostacolo ed un freno ai progetti di sviluppo e di crescita che l azienda si sta ponendo come obbiettivi. Dalle informazioni raccolte si evidenzia come sia difficile recuperare ed in qualche area completamente mancanti le informazioni per valutare, se non con sufficiente affidabilità, sicuramente con tempestività, l andamento aziendale. 7

8 La nostra comprensione del contesto alcuni esempi Non conoscere il costo reale del prodotto finito con certezza fatto di costi diretti ed indiretti - implica la difficoltà di definire il corretto prezzo di vendita ed il conseguente margine. La struttura contabile è obsoleta e non in linea con le necessità di controllo di gestione dell azienda completa mancanza di logiche di centro di costo. Non poter controllare costantemente l andamento della relazione con la grande distribuzione premi di fine anno, promozioni fuori fattura - comporta l impossibilità di capire non solo l effetto delle promozioni ma anche l efficacia del retailer. Manca completamente un processo di pianificazione che prima di definire le strategia pull/push - consenta di monitorare il livello di stock non solo dei prodotti finiti ma anche delle materie prime e dei semilavorati. Alcune consuetudini operative soprattutto in campo produttivo modifica di materie prime e/o componenti fra loro alternativi di una ricetta - sono sicuramente un valore da presevare in termini di flessibilità produttiva e capacità di adattamento. Ma non essendo tracciate dagli strumenti, non solo vanificano qualsiasi tentativo di verificare e misurare efficienza ed efficacia dei processi,ma mettono a rischio l integrità dell informazione finale (costo del prodotto valore del magazzino). 8

9 La nostra comprensione del contesto mappa applicativa attuale (sintesi) Excel Excel Excel Excel MASTER Excel Excel Amministrazione Controllo di gestione Commerciale Customer Service Produzione Distinte Base Ricette Excel Excel Valorizzazione Magazzino Excel Magazzino Fisico Prodotti Finiti Ordini Agenti Statistiche 9

10 La nostra comprensione del contesto - riepilogo Volendo riassumere schematicamente le principali criticità, esse sono: difficoltà nell accesso all informazione mancanza di informazioni processo produttivo non correttamente supportato mancanza di integrazione tra i processi eccessiva manualità destrutturazione delle informazioni (troppi excel) mancanza totale di indicatori struttura contabile e di controllo di gestione del sistema insufficiente mancanza totale di un processo di pianificazione produttivo mancanza di un processo di budgeting processo operativi anacronistici (costo prodotto, fatturazione, valorizzazione magazzino, conto lavoro/terzisti) nessuna gestione di previsioni e di forecast mancanza di un reporting strutturato (tableau de board) totale mancanza di reporting statistico dinamico 10

11 Agenda La Bussola dei valori Premessa La nostra comprensione del contesto Scenari evolutivi Considerazione I pilastri Conclusioni 11

12 Scenari evolutivi considerazione iniziale La situazione generale è tale che qualsiasi intervento che non preveda un approccio complessivo organizzativo e strumentale - porta ad investimenti che, oltre a non soddisfare compiutamente le esigenze che li hanno invocati, rischia di creare maggiore confusione ma, soprattutto di non garantire il futuro. Non solo, ma le informazioni raccolte evidenziano che esiste prima un problema di processi non correttamente supportati che si traduce poi in mancanza di informazioni o in eccesiva difficoltà nel recuperarle. Non esiste quindi una sola soluzione che sia magicamente la panacea di tutti i mali. Crediamo occorra lavorare anche rapidamente realizzando i pilastri fondamentali per costruire successivamente livelli evolutivi anche sofisticati, attraverso un percorso che attraverso il raggiungimento di milestones intermedie consenta di eliminare uno dopo l altra tutte le criticità,portando però un valore aggiunto che consenta evoluzioni anche operative ad oggi impensabili. 12

13 Scenari evolutivi i pilastri Indipendentemente dagli scenari, i pilastri evolutivi sono: realizzazione di una infrastruttura aperta, flessibile e scalabile maggiore automazione dei processi organizzativi in generale maggiore copertura ed integrazione del processo produttivo in particolare realizzazione di un contenitore che normalizzi le informazioni secondo le dimensioni necessarie indipendentemente dalla fonte realizzazione di uno strumento di presentazione delle informazioni così normalizzate secondo le modalità e le forme necessarie (report statistici, indicatori, etc.) 13

14 Scenari evolutivi Sono stati quindi definiti due possibili scenari evolutivi: scenario A piattaforma di front end scenario B piattaforma integrata 14

15 Agenda La Bussola dei valori SCENARIO A - Piattaforma di Front End 15

16 Scenari evolutivi: A - piattaforma di front end Excel Strumento di presentazione Input MANUALI Normalizzatore dei dati Input MANUALI MASTER Excel Amministrazione Controllo di gestione Commerciale Customer Service Produzione Distinte Base Ricette Excel Excel Ordini Agenti Magazzino Fisico Prodotti Finiti 16

17 Scenari evolutivi: A piattaforma di front end Caratteristiche Caratteristiche di questo primo scenario: Non si tocca l attuale piattaforma gestionale Si inserisce un dipartimentale per coprire il processo produttivo (inteso come approvvigionamenti e produzione) tale sistema sarà da interfacciare con il gestionale per le implicazioni contabili e gestionali ed il sistema fisico di magazzino si costruisce un layer per normalizzare i dati (renderli omogenei e completi) anche con input manuali (tutte quelle informazioni che non sono gestite o non sono reperibili dall attuale sistema, se necessarie al controllo, dovranno essere inserite) si realizza un cruscotto di presentazione con diverse modalità espositive (report, dashboard, indicatori) partendo da un semilavorato di nostra proprietà, a seconda delle aree e delle dimensioni che si vogliono visualizzare (area commerciale, are amministrativo-contabile, controllo di gestione, produzione) 17

18 Scenari evolutivi: A piattaforma di front end Time table 18

19 Scenari evolutivi: A piattaforma di front end Valore creato per ciascuna fase Completato entro : Dipartimentale Produzione - Fides 1 Giugno 09 Distinte basi, cicli, ordini di lavoro, conto lavoro, costo del prodotto in logica full costing Valorizzazione magazzino alla chiusura del periodo contabile Ciclo di acquisti base (ordini e ricevimento - no pianificazione) VALORE CREATO Controllo valore magazzino Copertura processi principali Accessibilità informazioni Risoluzione criticità produzione Completato entro : Piattaforma BI Oracle Sinfo.SIS 2 Settembre 09 Realizzazione strato normalizzazione dati Soluzione di Business intelligence per l analisi multidimensionale delle aree commerciali e amministrativo-contabili secondo un modello predefinito (*). Analisi dei dati attraverso report e/o grafici e/o indicatori di sintesi con possibilità di drill down sul dato analitico. Analisi del venduto (quantità e valore) secondo le dimensioni definite (agente / cliente / prodotto) con confronto anno/i precedente/i e budget (se inserito). Analisi DSO, C/E per brand, linea prodotto e CdC. Estrazione e spedizione via Accesso con livelli di sicurezza VALORE CREATO Flessibilità di analisi Multidimensionalità dinamica Fruibilità dell informazione Dinamicità del dato 19

20 Scenari evolutivi: A piattaforma di front end Valore creato per ciascuna fase Per la durata: Project & Change Management 3 On going Coordinamento e controllo delle iniziative Verifica avanzamento attività (SAL) Rispetto obbiettivi qualitativi Supervisione degli impatti organizzativi Gestione piano di comunicazione interna Marketing delle iniziative Formazione del personale VALORE CREATO Condivisione iniziative Crescita organizzazione Raggiungimento obbiettivi Miglioramento clima interno 4 A partire da : Luglio 09 Gestione ASP & Help Desk Predisposizione architettura hw e sw Gestione in affitto dell infrastruttura Accesso ad help desk per supporto Connessione via internet Monitoraggio prestazioni Salvataggio dati VALORE CREATO Flessibilità di gestione Concentrazione priorità Certezza del costo Affidabilità Minore complessità 20

21 Scenari evolutivi: A piattaforma di front end Valore creato per ciascuna fase Completato entro : Pianificazione vendite Forecast 5 Dicembre 09 Introduzione di un modello di previsione delle vendite Processo strategico Modello di forecast Gestione pianificazione acquisti Pianificazione produzione prodotti finiti VALORE CREATO Innovazione organizzativa Riduzione scorte Ottimizzazione acquisti 6 A partire da : Febbraio 10 Tesoreria Attivazione modulo di tesoreria Integrazione con sistema contabile Flussi di cassa Riconciliazione banche Gestione flussi finanziari VALORE CREATO Chiusura processo finanziario Controllo banche Automatismi Riduzione manualità 7 A partire da : Febbraio 10 Processo di Budgeting Definizione di un processo di budgeting Realizzazione di un workflow a sistema Caricamento del budget vendite e spese generali sul sistema in automatico VALORE CREATO Processo strategico Indicatore prestazione Innovazione organizzativa 21

22 Scenari evolutivi: A piattaforma di front end Componenti di costo Una tantum Licenze Dipartimentale Produzione Fides (10 users) 20 K/ Oracle BI Suite (15 users) 25 K/ Infras truttura HW (application, database e web server) 25 K/ S ervizi per prog etto Progetto Produzione Fides (fase 1) 55 K/ Progetto Normalizzatore (fase 2a) 40 K/ Progetto BI (fase 2b) 25 K/ Project & Change Management 20 K/ Totale investimento 210 K/ Cos ti ricorrenti Canone Annuo Manutenzione S W Canone Annuo S ervizio AS P & Help Desk Dipartimentale Produzione Fides 4 K/ Oracle BI Suite 5 K/ Servizio ASP infrastruttura & help desk 60 K/ Totale costi ricorrenti (1 anno) 69 K/ 22

23 Scenari evolutivi: A piattaforma di front end VANTAGGI Costo ridotto dell investimento Impatto minimo sui processi Tempi di completamento più veloci Facilità di apprendimento Minore complessità realizzativa da gestire Ridotto numero di risorse coinvolte Poche risorse da formare SVANTAGGI Non rimuove le criticità fondamentali dei processi Architettura funzionale che non garantisce le evoluzioni aziendali prospettate Un investimento di breve respiro Input manuali onerosi Non fa crescere ed evolvere l organizzazione Normalizzatore da rifare se cambia la piattaforma gestionale sottostante Ci sono processi non gestiti mancano le transazioni 23

24 Agenda La Bussola dei valori SCENARIO B - Piattaforma Integrata 24

25 Scenari evolutivi: B - piattaforma integrata Excel ORACLE JDEdwards + BI Strumento di presentazione Finance Vendite Acquisti Produzione Excel Cont. Generale Cont. Clienti Cont. Fornitori Cespiti Gestione Ordini Listini Contratti GDO Promozioni Gestione Ordini Ricevimenti Magazzino MRP Distinte Base Ordini di lavoro Costo Prodotto Excel Cont. Analitica Forecast Magazzino Conto Lavoro Ordini Agenti Magazzino Fisico Prodotti Finiti 25

26 Scenari evolutivi: B piattaforma integrata Caratteristiche Si introduce una piattaforma integrata Completamente web-based, modulare, flessibile e scalabile Si realizza un cruscotto di presentazione con diverse modalità espositive (report, dashboard, indicatori) partendo da un semilavorato di nostra proprietà, a seconda delle aree e delle dimensioni che si vogliono visualizzare (commerciale, logistico amministrativo-contabile, controllo di gestione, produzione) 26

27 Scenari evolutivi: B piattaforma integrata Time table 27

28 Scenari evolutivi: B piattaforma integrata Valore creato per ciascuna fase Completato entro : Oracle Accelerate CPG Solution 1 Luglio 09 Modello di controllo con logiche di Centro di Costo e di profitto; C/E per brand, linea prodotto; Piano dei conti integrato con logica delle destinazioni e nature multilivello riclassificabile; chiusura mensili contabili e gestionali Distinte basi, cicli, ordini di lavoro, conto lavoro, costo del prodotto in logica full costing Listini, promozioni in fattura, ciclo di evasione, fatturazione e contabilizzazione costi e ricavi con il massimo dettaglio secondo il modello di controllo definito Contratti GDO (calcolo maturato), promozioni fuori fattura Contabilità generale, clienti e fornitori base. Gestione Iva e giornale bollato mensile Reporting base : bilancino per CdC, per mastro conto, per dimensioni principali modello di controllo Valorizzazione magazzino alla chiusura del periodo contabile Ciclo di acquisti base (ordini e ricevimento - no pianificazione) VALORE CREATO Certezza dei dati Controllo valore magazzino Chiusure contabili Analiticità ricavi e costi Completezza informazioni Copertura processi principali Accessibilità informazioni Quadrature automatiche Visione immediata di sintesi Drill down sul dettaglio Visibilità giacenze c/o terzi Base per evoluzioni future 28

29 Scenari evolutivi: B piattaforma integrata Valore creato per ciascuna fase Completato entro : Piattaforma BI Oracle Sinfo.SIS 2 Ottobre 09 Soluzione di Business intelligence per l analisi multidimensionale delle aree commerciali e amministrativo-contabili secondo un modello predefinito (*). Analisi dei dati attraverso report e/o grafici e/o indicatori di sintesi con possibilità di drill down sul dato analitico. Analisi del venduto (quantità e valore) secondo le dimensioni definite (agente / cliente / prodotto) con confronto anno/i precedente/i e budget (se inserito). Analisi DSO, C/E per brand, linea prodotto e CdC. Estrazione e spedizione via Accesso con livelli di sicurezza VALORE CREATO Flessibilità di analisi Multidimensionalità dinamica Fruibilità dell informazione Dinamicità del dato Base per evoluzioni future Per la durata: Project & Change Management 3 On going Coordinamento e controllo delle iniziative Verifica avanzamento attività (SAL) Rispetto obbiettivi qualitativi Supervisione degli impatti organizzativi Gestione piano di comunicazione interna Marketing delle iniziative Formazione del personale VALORE CREATO Condivisione iniziative Crescita organizzazione Raggiungimento obbiettivi Miglioramento clima interno 29

30 Scenari evolutivi: B piattaforma integrata Valore creato per ciascuna fase 4 A partire da : Luglio 09 Gestione ASP & Help Desk Predisposizione architettura hw e sw Gestione in affitto dell infrastruttura Accesso ad help desk per manutenzione(*) Connessione via internet Monitoraggio prestazioni Salvataggio dati VALORE CREATO Flessibilità di gestione Concentrazione priorità Certezza del costo Affidabilità Minore complessità Completato entro : Contabilità Industriale Previsioni di vendita Pianificazione SCM 5 Gennaio 10 Completamento contabilità industriale in una logica full cost Introduzione di un modello di previsione delle vendite Modello di forecast Gestione pianificazione acquisti MRP Pianificazione produzione prodotti finiti Rating fornitori VALORE CREATO Processo strategico Innovazione organizzativa Riduzione scorte Ottimizzazione acquisti Controllo fornitori 6 A partire da : Febbraio 10 Gestione Qualità Attivazione cicli di ricevimento per verifica materie prime Workflow per verifica materiali Gestione non conformità VALORE CREATO Sicurezza e tracciabilità Controllo fornitori Possibilità di certificazione 30

31 Scenari evolutivi: B piattaforma integrata Valore creato per ciascuna fase 7 A partire da : Febbraio 10 Tesoreria Attivazione modulo di tesoreria Integrazione con sistema contabile Flussi di cassa Riconciliazione banche Gestione flussi finanziari VALORE CREATO Chiusura processo finanziario Controllo banche Automatismi Riduzione manualità A partire da : Portale Clienti Estero 8 Maggio 10 Possibilità di inserire ordini per i distributori esteri Visibilità dello stato dell ordine e delle spedizioni VALORE CREATO Flessibilità di servizio Ricchezza di informazioni Collaborazione integrata 9 A partire da : Febbraio 10 Processo di Budgeting Definizione di un processo di budgeting Realizzazione di un workflow a sistema Caricamento del budget vendite e spese generali sul sistema in automatico VALORE CREATO Processo strategico Indicatore prestazione Innovazione organizzativa 1 0 A partire da : Luglio 10 Cespiti Completamento ciclo contabile Integrazione con acquisti e commesse di investimento Definizione politiche di ammortamento VALORE CREATO Certezza delle informazioni Completezza contabile Integrazione acquisti 31

32 Scenari evolutivi: B piattaforma integrata Componenti di costo Una tantum Licenze Oracle JDEdwards EnterpriseOne (20 users) 35 K/ Oracle BI Suite (10 users) 20 K/ Infrastruttura HW (application, database e web server) 25 K/ S ervizi per prog etto Progetto JDE (fase 1) 130 K/ Progetto BI (fase 2) 30 K/ Project & Change Management 25 K/ Totale investimento 265 K/ Cos ti ricorrenti Canone Annuo Manutenzione S W Canone Annuo S ervizio AS P & Help Desk Oracle JDEdwards EnterpriseOne 8 K/ Oracle BI Suite 5 K/ Servizio ASP infrastruttura & help desk 75 K/ Totale costi ricorrenti (1 anno) 88 K/ 32

33 Scenari evolutivi: A piattaforma integrata VANTAGGI Investimento che dura nel tempo Modularità di attivazione Aperta e flessibile alle evoluzioni strutturali dell azienda (insourcing outsourcing) Copertura totale dei processi Integrazione nativa SVANTAGGI Maggiore complessità realizzativa dato l elapsed Costi maggiori Maggior numero di risorse da addestrare Maggiore impatto sulla organizzazione Rimuove alla base le criticità Unica base di dati Propedeutica per ulteriori evoluzioni (pianificazione strategica) 33

34 Agenda La Bussola dei valori Premessa La nostra comprensione del contesto Scenari evolutivi Conclusioni 34

35 Conclusioni I due scenari hanno caratteristiche diverse per quello che possono offrire in prospettiva rispetto alle evoluzioni dell azienda. Il primo scenario pur avendo un approccio a breve termine presenta dei costi dovuti al punto di partenza povero relativo alle informazioni disponibili rispetto a quelle mancanti (la realizzazione del normalizzatore deriva da questo). Il secondo scenario è più ad ampio respiro: richiede un investimento maggiore (+25%) ma dà ampie garanzie su qualsiasi evoluzione l azienda voglia perseguire nel breve, medio e lungo periodo e conseguentemente sarebbe quello da perseguire. 35

36 Questa presentazione è da considerarsi materiale riservato ed è di proprietà esclusiva di Sinfo One S.p.A. In nessun caso potrà essere intesa e/o interpretata come un documento contrattuale, dal quale possano derivare obblighi e/o responsabilità per Sinfo One S.p.A.. Qualora decideste di scegliere Sinfo One S.p.A. come il Vostro partner nella realizzazione del progetto ipotizzato, i rapporti fra le nostre due società saranno regolati esclusivamente dal contratto di cui consegneremo separatamente la bozza.

37

1 BI Business Intelligence

1 BI Business Intelligence K Venture Corporate Finance Srl Via Papa Giovanni XXIII, 40F - 56025 Pontedera (PI) Tel/Fax 0587 482164 - Mail: info@kventure.it www.kventure.it 1 BI Business Intelligence Il futuro che vuoi. Sotto controllo!

Dettagli

Presentazione di alcuni casi di successo. Paolo Piffer 28 Maggio 2007

Presentazione di alcuni casi di successo. Paolo Piffer 28 Maggio 2007 Presentazione di alcuni casi di successo Paolo Piffer 28 Maggio 2007 AZIENDA 1 DEL SETTORE CERAMICO Il problema presentato L azienda voleva monitorare il fatturato in raffronto ai 2 anni precedenti tenendo

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

www.bistrategy.it In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence?

www.bistrategy.it In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence? In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence? Cos è? Per definizione, la Business Intelligence è: la trasformazione dei dati in INFORMAZIONI messe a supporto delle decisioni

Dettagli

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence.

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. Per le aziende manifatturiere, oggi e sempre più nel futuro individuare ed eliminare gli

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

Innovative Procurement Process. Consulting

Innovative Procurement Process. Consulting Creare un rapporto di partnership contribuendo al raggiungimento degli obiettivi delle Case di cura nella gestione dei DM attraverso soluzione a valore aggiunto Innovative Procurement Process Consulting

Dettagli

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control Asset sotto controllo... in un TAC Latitudo Total Asset Control Le organizzazioni che hanno implementato e sviluppato sistemi e processi di Asset Management hanno dimostrato un significativo risparmio

Dettagli

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità Armundia Group è un azienda specializzata nella progettazione e fornitura di soluzioni software e consulenza specialistica per i settori dell ICT bancario, finanziario ed assicurativo. Presente in Italia

Dettagli

La soluzione di gestione aziendale per le piccole e medie imprese Overview della soluzione

La soluzione di gestione aziendale per le piccole e medie imprese Overview della soluzione La soluzione di gestione aziendale per le piccole e medie imprese Overview della soluzione Indice dei contenuti Introduzione 3 SAP Business One: le caratteristiche 4 Vantaggi per le aziende 5 Panoramica

Dettagli

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE Oracle Business Intelligence Standard Edition One è una soluzione BI completa, integrata destinata alle piccole e medie imprese.oracle

Dettagli

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita;

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita; .netbin. è un potentissimo strumento SVILUPPATO DA GIEMME INFORMATICA di analisi dei dati con esposizione dei dati in forma numerica e grafica con un interfaccia visuale di facile utilizzo, organizzata

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

BRINGING LIGHT. il sistema informativo direzionale BUSINESS INTELLIGENCE & CORPORATE PERFORMANCE MANAGEMENT. i modelli funzionali sviluppati da Sme.

BRINGING LIGHT. il sistema informativo direzionale BUSINESS INTELLIGENCE & CORPORATE PERFORMANCE MANAGEMENT. i modelli funzionali sviluppati da Sme. Sme.UP ERP Retail BI & CPM Dynamic IT Mgt Web & Mobile Business Performance & Transformation 5% SCEGLIERE PER COMPETERE BI e CPM, una necessità per le aziende i modelli funzionali sviluppati da Sme.UP

Dettagli

L Azienda che comunica in tempo reale

L Azienda che comunica in tempo reale Il servizio gestionale SaaS INNOVATIVO per la gestione delle PMI Negli ultimi anni si sta verificando un insieme di cambiamenti nel panorama delle aziende L Azienda che comunica in tempo reale La competizione

Dettagli

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte DAT@GON Gestione Gare e Offerte DAT@GON partecipare e vincere nel settore pubblico La soluzione sviluppata da Revorg per il settore farmaceutico, diagnostico e di strumentazione medicale, copre l intero

Dettagli

un occhio al passato per il tuo business futuro

un occhio al passato per il tuo business futuro 2 3 5 7 11 13 17 19 23 29 31 37 41 43 47 53 59 61 un occhio al passato per il tuo business futuro BUSINESS DISCOVERY Processi ed analisi per aziende virtuose Che cos è La Business Discovery è un insieme

Dettagli

Automotive Business Intelligence. La soluzione per ogni reparto, proprio quando ne avete bisogno.

Automotive Business Intelligence. La soluzione per ogni reparto, proprio quando ne avete bisogno. Automotive Business Intelligence La soluzione per ogni reparto, proprio quando ne avete bisogno. Prendere decisioni più consapevoli per promuovere la crescita del vostro business. Siete pronti ad avere

Dettagli

eco adhoc La soluzione gestionale integrata per il settore rifiuti

eco adhoc La soluzione gestionale integrata per il settore rifiuti eco adhoc 2000 La soluzione gestionale integrata per il settore rifiuti eco adhoc 2000 è la soluzione specifica per ogni impresa che opera nel settore rifiuti con una completa copertura funzionale e la

Dettagli

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB:

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB: Via Durini, 23-20122 Milano (MI) Tel.+39.02.77.88.931 Fax +39.02.76.31.33.84 Piazza Marconi,15-00144 Roma Tel.+39.06.32.80.37.33 Fax +39.06.32.80.36.00 www.valuelab.it valuelab@valuelab.it MARKETING INTELLIGENCE

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

Convegno 6 giugno 2013 Federlazio Frosinone

Convegno 6 giugno 2013 Federlazio Frosinone Convegno 6 giugno 2013 Federlazio Frosinone pag. 1 6 giugno 2013 Federlazio Frosinone Introduzione alla Business Intelligence Un fattore critico per la competitività è trasformare la massa di dati prodotti

Dettagli

BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management

BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management Gli aspetti maggiormente apprezzabili nell utilizzo di BOARD sono la tempestività nel realizzare ambienti di analisi senza nessun tipo di programmazione

Dettagli

L idea. 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta

L idea. 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta Guardare oltre L idea 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta I nostri moduli non hanno altrettante combinazioni possibili, ma la soluzione è sempre una, PERSONALIZZATA

Dettagli

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA SAP World Tour 2007 - Milano 11-12 Luglio 2007 THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA Agenda Presentazione Derga Consulting Enterprise SOA Allineamento Processi & IT Il

Dettagli

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana Storie di successo Microsoft per le Imprese Scenario: Software e Development Settore: Servizi In collaborazione con Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Presentazione della società Agenda Chi siamo 3 Cosa facciamo 4-13 San Donato Milanese, 26 maggio 2008 Come lo facciamo 14-20 Case Studies 21-28 Prodotti utilizzati

Dettagli

FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA

FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA FORMAZIONE SUL CAMPO IN FARMACIA Proposte formative 2011 Novità accreditamento ECM FINALITA Per soddisfare l esigenza di aggiornamento professionale continuo, grazie all esperienza maturata da Vega nelle

Dettagli

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale

Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Suite o servizio: Arkottica migliora l organizzazione aziendale Gestisci. Organizza. Risparmia. Una lunga storia, uno sguardo sempre rivolto al futuro. InfoSvil è una società nata nel gennaio 1994 come

Dettagli

Il software gestionale modulare integrato per la piccola e media azienda italiana

Il software gestionale modulare integrato per la piccola e media azienda italiana Il software gestionale modulare integrato per la piccola e media azienda italiana SOMMARIO INTRODUZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI PANORAMICA FUNZIONI DI ACUT erp AREA ACQUISTI QUALITA DELLA FORNITURA

Dettagli

Pacchetto verticale vitivinicolo

Pacchetto verticale vitivinicolo Pacchetto verticale vitivinicolo Descrizione della soluzione Pag. 1 La Cooperativa Seled ha realizzato una completa copertura delle procedure informatiche per Cooperative Vitivinicole in ambiente Windows,

Dettagli

IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget

IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget Data Sheet IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget Panoramica Le medie aziende devono migliorare nettamente le loro capacità

Dettagli

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement BRM BusinessRelationshipManagement Tutte le soluzioni per la gestione delle informazioni aziendali - Business Intelligence - Office Automation - Sistemi C.R.M. I benefici di BRM Garantisce la sicurezza

Dettagli

Sistemi ERP e i sistemi di BI

Sistemi ERP e i sistemi di BI Sistemi ERP e i sistemi di BI 1 Concetti Preliminari Cos è un ERP: In prima approssimazione: la strumento, rappresentato da uno o più applicazioni SW in grado di raccogliere e organizzare le informazioni

Dettagli

REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA

REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA - organizzare e gestire l insieme delle attività, utilizzando una piattaforma per la gestione aziendale: integrata, completa, flessibile, coerente e con un grado di complessità

Dettagli

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente:

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente: IDENTITY AND ACCESS MANAGEMENT: LA DEFINIZIONE DI UN MODELLO PROCEDURALE ED ORGANIZZATIVO CHE, SUPPORTATO DALLE INFRASTRUTTURE, SIA IN GRADO DI CREARE, GESTIRE ED UTILIZZARE LE IDENTITÀ DIGITALI SECONDO

Dettagli

PASSEPARTOUT PLAN PLANNING E AGENDA I PLANNING LA MAPPA INTERATTIVA LA GESTIONE DEI SERVIZI LA PRENOTAZIONE

PASSEPARTOUT PLAN PLANNING E AGENDA I PLANNING LA MAPPA INTERATTIVA LA GESTIONE DEI SERVIZI LA PRENOTAZIONE PASSEPARTOUT PLAN Passepartout Plan è l innovativo software Passepartout per la gestione dei servizi. Strumento indispensabile per una conduzione organizzata e precisa dell attività, Passepartout Plan

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

L E A D E R I N S E M P L I C I T A SOFTWARE GESTIONALE

L E A D E R I N S E M P L I C I T A SOFTWARE GESTIONALE L E A D E R I N S E M P L I C I T A SOFTWARE GESTIONALE IL MONDO CAMBIA IN FRETTA. MEGLIO ESSERE DINAMICO Siamo una società vicentina, fondata nel 1999, specializzata nella realizzazione di software gestionali

Dettagli

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10 Indice La Missione 3 La Storia 4 I Valori 5 I Clienti 7 I Numeri 8 I Servizi 10 La Missione REVALO: un partner operativo insostituibile sul territorio. REVALO ha come scopo il mantenimento e l incremento

Dettagli

Freight&Shipping. www.sp1.it. TRASPORTO marittimo TRASPORTO VIA TERRA TRASPORTO AEREO. business intelligence. doganale

Freight&Shipping. www.sp1.it. TRASPORTO marittimo TRASPORTO VIA TERRA TRASPORTO AEREO. business intelligence. doganale Freight&Shipping www.sp1.it marittimo AEREO VIA TERRA dogana magazzino doganale business intelligence SP1, il Freight & Shipping entra spedito nel futuro SP1 è un nuovo applicativo web. Non si installa

Dettagli

DIVENTA UN PERFETTO DECISION-MAKER

DIVENTA UN PERFETTO DECISION-MAKER 2012 NUMERO 16 SOLUZIONI PER IL TUO BUSINESS IN PRIMO PIANO PRENDI LA DECISIONE GIUSTA Assumi il controllo dei tuoi dati UN NUOVO SGUARDO AI DATI ANALITICI Trasforma le informazioni sul tuo business MAGGIORE

Dettagli

UMB Power Day. 15-11-2012 Lugano-Paradiso

UMB Power Day. 15-11-2012 Lugano-Paradiso UMB Power Day 15-11-2012 Lugano-Paradiso Mission Competenza e flessibilità al fianco delle imprese che necessitano di esperienza nel gestire il cambiamento. Soluzioni specifiche, studiate per migliorare

Dettagli

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA Presentazione SOFTLAB

Dettagli

PLM Software. Answers for industry. Siemens PLM Software

PLM Software. Answers for industry. Siemens PLM Software Siemens PLM Software Monitoraggio e reporting delle prestazioni di prodotti e programmi Sfruttare le funzionalità di reporting e analisi delle soluzioni PLM per gestire in modo più efficace i complessi

Dettagli

Storia ed evoluzione dei sistemi ERP

Storia ed evoluzione dei sistemi ERP Storia ed evoluzione dei sistemi ERP In questo breve estratto della tesi si parlerà dei sistemi ERP (Enterprise Resource Planning) utilizzabili per la gestione delle commesse; questi sistemi utilizzano

Dettagli

VenereBeautySPA Ver. 3.5. Gestione Parrucchieri e Centro Estetico

VenereBeautySPA Ver. 3.5. Gestione Parrucchieri e Centro Estetico VenereBeautySPA Ver. 3.5 Gestione Parrucchieri e Centro Estetico Gestione completa per il tuo salone Gestione clienti e servizi Tel./Fax. 095 7164280 Cell. 329 2741068 Email: info@il-software.it - Web:

Dettagli

Business Process Modeling Caso di Studio

Business Process Modeling Caso di Studio Caso di Studio Stefano Angrisano, Consulting IT Specialist December 2007 2007 IBM Corporation Sommario Perché l architettura SOA? Le aspettative del Cliente. Ambito applicativo oggetto dell introduzione

Dettagli

White Paper. Operational DashBoard. per una Business Intelligence. in real-time

White Paper. Operational DashBoard. per una Business Intelligence. in real-time White Paper Operational DashBoard per una Business Intelligence in real-time Settembre 2011 www.axiante.com A Paper Published by Axiante CAMBIARE LE TRADIZIONI C'è stato un tempo in cui la Business Intelligence

Dettagli

Business Process Outsourcing

Business Process Outsourcing Business Process Outsourcing Business Process Outsourcing I servizi di Business Process Outsourcing rappresentano uno strumento sempre più diffuso per dotarsi di competenze specialistiche a supporto della

Dettagli

Business Intelligence: dell impresa

Business Intelligence: dell impresa Architetture Business Intelligence: dell impresa Silvana Bortolin Come organizzare la complessità e porla al servizio dell impresa attraverso i sistemi di Business Intelligence, per creare processi organizzativi

Dettagli

Realizzare un architettura integrata di Business Intelligence

Realizzare un architettura integrata di Business Intelligence Realizzare un architettura integrata di Business Intelligence Un sistema integrato di Business Intelligence consente all azienda customer oriented una gestione efficace ed efficiente della conoscenza del

Dettagli

MANUALE OPERATIVO INTRODUZIONE. Manuale Operativo

MANUALE OPERATIVO INTRODUZIONE. Manuale Operativo Pagina 1 di 24 INTRODUZIONE SEZ 0 Manuale Operativo DOCUMENTO TECNICO PER LA CERTIFICAZIONE DEL PROCESSO DI VENDITA DEGLI AGENTI E RAPPRESENTANTI DI COMMERCIO OPERANTI PRESSO UN AGENZIA DI RAPPRESENTANZA:

Dettagli

Raffineria Metalli Capra: innovazione nel settore METAL

Raffineria Metalli Capra: innovazione nel settore METAL SAP Customer Success Story Prodotti Industriali Raffineria Metalli Capra Raffineria Metalli Capra. Utilizzata con concessione dell autore. Raffineria Metalli Capra: innovazione nel settore METAL Partner

Dettagli

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI CSC ritiene che la Business Intelligence sia un elemento strategico e fondamentale che, seguendo

Dettagli

Il sistema informativo aziendale

Il sistema informativo aziendale Albez edutainment production Il sistema informativo aziendale III classe ITC 1 Alla fine di questo modulo sarai in grado di: conoscere funzioni, obiettivi e struttura del sistema informativo aziendale;

Dettagli

dei processi di customer service

dei processi di customer service WHITE PAPER APRILE 2013 Il Business Process Orchestrator dei processi di customer service Fonte Dati: Forrester Research Inc I marchi registrati citati nel presente documento sono di proprietà esclusiva

Dettagli

GESTIONE STUDIO. Compatibile con: Win 7, Vista, XP

GESTIONE STUDIO. Compatibile con: Win 7, Vista, XP GESTIONE ADEMPIMENTI FISCALI Blustring fornisce la stampa dei quadri fiscali, cioè dei quadri del modello UNICO relativi alla produzione del reddito d impresa, o di lavoro autonomo (RG, RE, RF, dati di

Dettagli

Integrazione tra sistemi MES e ERP

Integrazione tra sistemi MES e ERP ALMA MATER STUDIORUM - UNIVERSITÀ DI BOLOGNA SEDE DI CESENA FACOLTÀ DI SCIENZE MATEMATICHE, FISICHE E NATURALI Corso di Laurea in Scienze e Tecnologie Informatiche Integrazione tra sistemi MES e ERP Relazione

Dettagli

www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS

www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS Introduzione La nostra soluzione sms2biz.it, Vi mette a disposizione un ambiente web per una gestione professionale dell invio di

Dettagli

Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza

Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza X-Pay Il pos virtuale di CartaSi per le vendite a distanza Agenda CartaSi e l e-commerce Chi è CartaSi CartaSi nel mercato Card Not Present I vantaggi I vantaggi offerti da X-Pay I vantaggi offerti da

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

Smart ICT Solutions nel Real Estate: conoscere e gestire il patrimonio per creare valore

Smart ICT Solutions nel Real Estate: conoscere e gestire il patrimonio per creare valore Smart ICT Solutions nel Real Estate: conoscere e gestire il patrimonio per creare valore Osservatorio ICT nel Real Estate Presentazione dei Risultati 2013 21 Maggio 2013 CON IL PATROCINIO DI PARTNER IN

Dettagli

Gestione Magazzino. Terabit

Gestione Magazzino. Terabit Gestione Magazzino Terabit Informazioni Generali Gestione Magazzino Ricambi Il software è stato sviluppato specificamente per le aziende che commercializzano ricambi In particolare sono presenti le interfacce

Dettagli

Business Process Outsourcing

Business Process Outsourcing Business Process Outsourcing Kedrios propone un modello di outsourcing completo Il Gruppo SIA-SSB, attraverso Kedrios dispone di una consolidata tradizione di offerta di servizi di Outsourcing Amministrativo

Dettagli

dal Controllo di Gestione alla Business Intelligence

dal Controllo di Gestione alla Business Intelligence dal Controllo di Gestione alla strumenti strategici per la gestione delle imprese Giovanni Esposito Bergamo, 29 Ottobre 2012 dal Controllo di Gestione alla 25/10/2012 1 Agenda 14:00 Benvenuto Il Sistema

Dettagli

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Master Universitario di II livello in Interoperabilità Per la Pubblica Amministrazione e Le Imprese Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Lavoro pratico II Periodo didattico

Dettagli

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A VIVERE L'ECCELLENZA L'ECCELLENZA PLURIMA Le domande, come le risposte, cambiano. Gli obiettivi restano, quelli dell eccellenza. 1995-2015 Venti anni di successi dal primo contratto sottoscritto con l Istituto

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

SOA GOVERNANCE: WHAT DOES IT MEAN? Giorgio Marras

SOA GOVERNANCE: WHAT DOES IT MEAN? Giorgio Marras SOA GOVERNANCE: WHAT DOES IT MEAN? Giorgio Marras 2 Introduzione Le architetture basate sui servizi (SOA) stanno rapidamente diventando lo standard de facto per lo sviluppo delle applicazioni aziendali.

Dettagli

Il business risk reporting: lo. gestione continua dei rischi

Il business risk reporting: lo. gestione continua dei rischi 18 ottobre 2012 Il business risk reporting: lo strumento essenziale per la gestione continua dei rischi Stefano Oddone, EPM Sales Consulting Senior Manager di Oracle 1 AGENDA L importanza di misurare Business

Dettagli

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI Prefazione Autori XIII XVII Capitolo 1 Sistemi informativi aziendali 1 1.1 Introduzione 1 1.2 Modello organizzativo 3 1.2.1 Sistemi informativi

Dettagli

Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management

Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management Romano Stasi Responsabile Segreteria Tecnica ABI Lab Roma, 4 dicembre 2007 Agenda Il percorso metodologico Analizzare per conoscere: la mappatura

Dettagli

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo CAPITOLO 8 Tecnologie dell informazione e controllo Agenda Evoluzione dell IT IT, processo decisionale e controllo Sistemi di supporto al processo decisionale Sistemi di controllo a feedback IT e coordinamento

Dettagli

Cross Software ltd Malta Pro.Sy.T Srl. Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1

Cross Software ltd Malta Pro.Sy.T Srl. Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1 Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1 Le funzionalità di X-Cross La sofisticata tecnologia di CrossModel, oltre a permettere di lavorare in Internet come nel proprio ufficio e ad avere una

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

APPENDICE 3 AL CAPITOLATO TECNICO

APPENDICE 3 AL CAPITOLATO TECNICO CONSIP S.p.A. APPENDICE 3 AL CAPITOLATO TECNICO Manuale d uso del programma Base Informativa di Gestione (BIG), utilizzato per la raccolta delle segnalazioni ed il monitoraggio delle attività di gestione

Dettagli

Figura 1 - Schermata principale di Login

Figura 1 - Schermata principale di Login MONITOR ON LINE Infracom Italia ha realizzato uno strumento a disposizione dei Clienti che permette a questi di avere sotto controllo in maniera semplice e veloce tutti i dati relativi alla spesa del traffico

Dettagli

IT FOR BUSINESS AND FINANCE

IT FOR BUSINESS AND FINANCE IT FOR BUSINESS AND FINANCE Business Intelligence Siena 14 aprile 2011 AGENDA Cos è la Business Intelligence Terminologia Perché la Business Intelligence La Piramide Informativa Macro Architettura Obiettivi

Dettagli

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com CORPORATE OVERVIEW www.akhela.com BRIDGE THE GAP CORPORATE OVERVIEW Bridge the gap Akhela è un azienda IT innovativa che offre al mercato servizi e soluzioni Cloud Based che aiutano le aziende a colmare

Dettagli

ARTICOLO 61 MARZO/APRILE 2013 LA BUSINESS INTELLIGENCE 1. http://www.sinedi.com

ARTICOLO 61 MARZO/APRILE 2013 LA BUSINESS INTELLIGENCE 1. http://www.sinedi.com http://www.sinedi.com ARTICOLO 61 MARZO/APRILE 2013 LA BUSINESS INTELLIGENCE 1 L estrema competitività dei mercati e i rapidi e continui cambiamenti degli scenari in cui operano le imprese impongono ai

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL?

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? archiviazione ottica, conservazione e il protocollo dei SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? Il software Facile! BUSINESS Organizza l informazione

Dettagli

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A.

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A. Mobile Messaging SMS Copyright 2015 VOLA S.p.A. INDICE Mobile Messaging SMS. 2 SMS e sistemi aziendali.. 2 Creare campagne di mobile marketing con i servizi Vola SMS.. 3 VOLASMS per inviare SMS da web..

Dettagli

B.P.S. Business Process Server ALLEGATO C10

B.P.S. Business Process Server ALLEGATO C10 B.P.S. Business Process Server ALLEGATO C10 REGIONE BASILICATA DIPARTIMENTO PRESIDENZA DELLA GIUNTA REGIONALE UFFICIO SISTEMA INFORMATIVO REGIONALE E STATISTICA Via V. Verrastro, n. 4 85100 Potenza tel

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

Speedy procedura per spedizionieri internazionali e doganali

Speedy procedura per spedizionieri internazionali e doganali Speedy procedura per spedizionieri internazionali e doganali La procedura è multi aziendale. L'accesso al software avviene tramite password e livello di accesso definibili per utente. L'interfaccia di

Dettagli

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu SOA IN AMBITO TELCO Al fine di ottimizzare i costi e di migliorare la gestione dell'it, le aziende guardano, sempre più con maggiore interesse, alle problematiche di gestionee ed ottimizzazione dei processi

Dettagli

PASSEPARTOUT SPA Contenuti aggiornati a Giugno 2013

PASSEPARTOUT SPA Contenuti aggiornati a Giugno 2013 UNA SOLUZIONE INNOVATIVA Businesspass è la soluzione Cloud Computing, usufruibile anche tramite Tablet, ipad, iphone o Smartphone, per gestire l intero processo amministrativo e gestionale dello Studio,

Dettagli

Risposte ai quesiti ricevuti per l Avviso di gara per la realizzazione del sistema informatico per la gestione richieste di finanziamento FAPISI

Risposte ai quesiti ricevuti per l Avviso di gara per la realizzazione del sistema informatico per la gestione richieste di finanziamento FAPISI Risposte ai quesiti ricevuti per l Avviso di gara per la realizzazione del sistema informatico per la gestione richieste di finanziamento FAPISI Forniamo in questo articolo le risposte ai 53 quesiti ricevuti

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management ITIL: I concetti chiave ed il livello di adozione nelle aziende italiane Matteo De Angelis, itsmf Italia (I) 1 Chi è itsmf italia 12 th May 2011 - Bolzano itsmf (IT Service Management

Dettagli

Business Intelligence

Business Intelligence aggregazione dati Business Intelligence analytic applications query d a t a w a r e h o u s e aggregazione budget sales inquiry data mining Decision Support Systems MIS ERP data management Data Modeling

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

CONSIGLIO NAZIONALE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E CONSIGLIO NAZIONALE DEI RAGIONIERI

CONSIGLIO NAZIONALE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E CONSIGLIO NAZIONALE DEI RAGIONIERI CONSIGLIO NAZIONALE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E CONSIGLIO NAZIONALE DEI RAGIONIERI COMMISSIONE PARITETICA PER I PRINCIPI DI REVISIONE LA COMPRENSIONE DELL IMPRESA E DEL SUO CONTESTO E LA VALUTAZIONE DEI

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. WebSphere IL

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli