Nota Operativa Gestione Mandati 2010 (vers. 6) Nota operativa Gestione Mandati 2010

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Nota Operativa Gestione Mandati 2010 (vers. 6) Nota operativa Gestione Mandati 2010"

Transcript

1 Nota operativa Gestione Mandati

2 Sommario Costituzione del fascicolo... 3 Fascicolo esistente e con mandato valido presso un altro CAA... 4 Fascicolo esistente non associato ad alcun CAA... 6 Lista Mandati... 6 Registrazione del Mandato... 9 Dettaglio Mandato Sostituzione del PDF del Mandato Chiusura Mandato Cancellazione mandato per errore materiale Errore Materiale Mandati Riepiloghi Mandati associati per Ufficio Selezione ufficio Riepiloghi Mandati associati per Ufficio - Lista Riepiloghi Mandati revocati per Ufficio Selezione ufficio Riepiloghi Mandati revocati per Ufficio - Lista Riepiloghi Mandati privi degli estremi della Revoca Selezione ufficio Riepiloghi Mandati privi degli estremi della Revoca - Lista Acquisizione della Revoca Storico Operazioni sui Mandati Dettaglio Revoca Documenti anagrafici Gestione Documenti anagrafici

3 A fronte della nuova convenzione stipulata tra AGEA ed i CAA, sono venute a cambiare le modalità di costituzione del fascicolo ed acquisizione dei mandati nell applicativo web Fascicolo Aziendale Rispetto a quanto previsto dalla convenzione 2009 e quindi alle regole adottate oggi dall applicazione software per la gestione del fascicolo aziendale, la nuova convenzione prevede, all articolo 7 comma 2, il ripristino dell istituto della revoca a mezzo raccomandata A/R. Restano inalterate tutte le altre regole sui tempi di acquisizione dei mandati, dal 1 gennaio al 30 novembre, e di validità dei mandati, dal 1 gennaio dell anno successivo alla data della sottoscrizione, resta infine valido il rinnovo automatico in assenza di revoca. Di seguito vengono presi in considerazione i diversi casi che si possono verificare nella costituzione del fascicolo e nella gestione dei mandati: Nelle operazioni di Costituzione Fascicolo o Registrazione Mandato, dopo aver premuto il tasto Salva, il sistema sarà occupato ad elaborare per alcuni secondi: finchè l operazione non sarà ultimata, ritornando alla pagina della Lista dei mandati, si raccomanda di non effettuare nessuna altra operazione. Costituzione del fascicolo Questa funzione è disponibile per tutto l anno. La pagina consente di acquisire i due documenti necessari: mandato e documento d identità del titolare (se persona fisica) o del rappresentante legale (se persona giuridica). Per ciascuno dei due documenti è prevista l acquisizione degli estremi e il rilascio di un numero di protocollo, inoltre è obbligatorio acquisire le loro immagini scannerizzate, in formato PDF. In questo caso il mandato è immediatamente valido. 3

4 Fascicolo esistente e con mandato valido presso un altro CAA Questa funzione è disponibile dal 1 gennaio al 30 novembre dell anno. Rispetto al caso precedente la pagina proposta dall applicazione consente di acquisire anche gli estremi della revoca. I documenti quindi sono tre: raccomandata di revoca, mandato e documento d identità del titolare o del rappresentante legale. Per il mandato ed il documento di riconoscimento sono valide le considerazioni fatte al punto precedente; per quanto riguarda la revoca non è obbligatorio allegare l immagine scannerizzata della ricevuta della raccomandata. Gli estremi della revoca da acquisire sono gli stessi già gestiti prima delle regole 2009 e cioè: data revoca, data raccomandata, numero raccomandata e codice dell ufficio postale. In questo caso il mandato è valido a decorrere dal 1 gennaio dell anno successivo: in caso di presenza di più mandati acquisiti con revoca, diventa valido, per l anno successivo, il mandato con la revoca (data raccomandata) più recente. Nel caso della raccomandata vige il controllo di univocità del numero sull intero territorio nazionale. 4

5 5

6 Fascicolo esistente non associato ad alcun CAA Questa funzione è disponibile per tutto l anno. Il comportamento dell applicazione è uguale al primo caso ad eccezione del fatto che in questo caso non è necessaria la creazione del fascicolo. Il mandato acquisito acquisita immediata validità. In caso di chiusura del mandato valido, viene attivato, se esiste, il mandato con la revoca (data sottoscrizione) più recente; se la chiusura è dovuta ad errore materiale di registrazione vengono eliminati tutti i collegamenti con i pdf allegati. Di seguito il manuale operativo per una migliore comprensione del significato delle informazioni prospettate. Lista Mandati La funzione è richiamabile tramite link, presente nel menu di sinistra della parte anagrafica e tramite tab presente nella sezione relativa al Fascicolo. Essa permette di visualizzare la lista dei mandati, ad esclusione di quelli eliminati per Errore Materiale, riferiti al fascicolo del soggetto selezionato, ovvero di integrarla aggiungendone di nuovi. 6

7 Descrizione campi Ente Mandatario Descrizione e codice (*) dell'ente competente sul Mandato Data Sott. Data di Sottoscrizione Prot. Sott. Protocollo di Sottoscrizione Stato Lo Stato del Mandato è identificato dalle seguenti icone (l'assenza di icona indica un mandato scaduto): Mandato Attivo Mandato in attesa di Conferma (2009)/con Revoca(2010) Mandato chiuso Data Iniz. Vali. Data Scad. Data Chius. Data Inse. Oper. Data di inizio validità del mandato Data di scadenza del mandato Eventuale Data di chiusura del mandato Data di inserimento a sistema del Mandato Operazioni effettuabili (identificate da icone da 'cliccare') (*) Il codice Ente, in caso di CAA, è così strutturato: dal 1 al 3 : codice CAA dal 4 al 5 : codice Regione dal 6 all'8 : codice Provincia dal 9 all'11 : codice Progressivo 7

8 Descrizione delle icone presenti nella lista e relative funzionalitá Indirizza alla pagina che consente la Visualizzazione del Mandato Indirizza alla pagina che consente la Sostituzione del PDF del Mandato L'icona è visibile solo se il mandato non è scaduto. Indirizza alla pagina che consente la Chiusura del Mandato L'icona è visibile solo se il mandato è attivo. Indirizza alla pagina che consente la Revoca del Mandato L'icona è visibile solo se il mandato è ATTIVO, se l'utente connesso appartiene al CAA Mandatario e se non esiste già una revoca di tale genere. Materiale Mandato Indirizza alla pagina che consente la Cancellazione del Mandato per Errore L'icona è visibile solo se il mandato non è scaduto. Indirizza alla pagina che consente la visualizzazione delle Operazioni effettuate sul Descrizione dei tasti funzionali Aggiungi Permette di acquisire un nuovo mandato L'utente connesso deve essere abilitato alla gestione del Mandato. 8

9 Registrazione del Mandato La pagina permette l'acquisizione di un Mandato. I mandati sono acquisibili dal 1 gennaio al 30 novembre di ogni anno e diventano validi dal 1 gennaio dell'anno successivo: se però, nel momento dell'acquisizione, non esistesse un mandato valido, tale nuovo mandato acquista immediata validità. Un mandato è gestito dall'ufficio che lo ha acquisito fino alla data di scadenza, di regola il 31 dicembre. Se a tale data non è stato acquisito mandato da altro CAA, il mandato viene automaticamente prorogato di 1 anno altrimenti, se è presente una revoca, alla data di scadenza il mandato non è più prorogato. Descrizione campi input/output (in neretto i campi di input obbligatori; in grigio i campi non digitabili) Ente Mandatario Contiene il Codice e la descrizione dell'ente per conto del quale il mandato viene acquisito. Viene ricavato dall'ente di appartenenza dell'utente collegato a sistema. DATI RELATIVI ALLA REVOCA Se è presente un mandato valido di competenza di un altro CAA, è obbligatorio acquisire preliminarmente gli estremi della comunicazione di revoca che il produttore ha inviato, tramite raccomandata A/R, al precedente CAA mandatario per manifestare la sua volontà di recesso. 9

10 Data Revoca (gg/mm/aaaa): La data di revoca è quella in cui il produttore revoca il mandato di rappresentanza al CAA, da digitare nel formato indicato oppure "cliccando" sull'icona Data Raccomandata Data della Raccomandata inviata dal produttore al CAA mandatario precedente Numero Raccomandata Il Numero raccomandata deve essere inserito impostando le 12 cifre situate sotto il codice a barre, senza interruzioni e senza trattino Ufficio Postale Raccomandata DATI RELATIVI AL NUOVO MANDATO Data Sottoscrizione Mandato Data di Sottoscrizione (conferimento) del mandato (da digitare nel formato indicato oppure "cliccando" sull'icona ) Data Decorrenza Mandato Data di Inizio validità del mandato Se il mandato è acquisito a fronte di una revoca, tale data decorre dal 1 Gennaio dell'anno successivo alla sua acquisizione a sistema; altrimenti la decorrenza è immediata. Ufficio: Sede Periferica Provincia di ubicazione dell'ufficio di assegnazione del mandato Sede Periferica dell'ufficio selezionato DOCUMENTO DI RICONOSCIMENTO DEL TITOLARE (o del suo RAPPRESENTANTE LEGALE) Tipo documento Tipologia del documento di riconoscimento Estremi documento Estremi del documento di riconoscimento Data di emissione Data di rilascio del documento (da digitare nel formato indicato oppure "cliccando" sull'icona ) Data di scadenza Data di scadenza del documento (da digitare nel formato indicato oppure "cliccando" sull'icona ) - non va indicata in caso di Libretto Postale ACQUISIZIONE IMMAGINI SCANNERIZZATE DEI DOCUMENTI (PDF) Copia della Raccomandata Acquisizione, in formato PDF, della ricevuta della raccomandata A/R inviata dal produttore al precedente CAA mandatario per revocare il mandato Copia del Mandato conferito Acquisizione, in formato PDF, del documento giustificativo di conferimento del mandato da parte del produttore Copia di un Documento di Riconoscimento Acquisizione, in formato PDF, di un documento di riconoscimento del produttore (o del suo rappresentante legale) Descrizione dei tasti funzionali 10

11 Carica Sedi Il tasto permette di caricare la lista delle Sedi Periferiche associate all'ufficio Provinciale selezionato Sfoglia Permette di selezionare i documenti giustificativi da allegare Indietro Torna alla Lista dei Mandati Salva Effettua controlli di congruenza sui dati digitati; protocolla l'eventuale revoca, il mandato ed il documento di riconoscimento, registra le informazioni in archivio e ritorna alla Lista dei Mandati. Quando viene inserito un documento viene automaticamente assegnato un protocollo. Occorre riportare tale numero di protocollo sul documento cartaceo da conservare all'interno del fascicolo. Dettaglio Mandato La pagina permette la visualizzazione del Mandato selezionato Descrizione campi Ente Mandatario viene acquisito. Contiene il Codice e la descrizione dell'ente per conto del quale il mandato Data Sottoscrizione Mandato Data di Sottoscrizione (conferimento) del mandato Data Decorrenza Mandato Data di Inizio validità del mandato Protocollo: Protocollo del documento Descrizione dei tasti funzionali I documenti in formato PDF sono consultabili unicamente da utenti del CAA mandatario del Mandato selezionato e utenti del CAA mandatario del Mandato valido. Visualizza PDF Il tasto permette di visualizzare la copia digitalizzata del Mandato conferito 11

12 Visualizza PDF Il tasto permette di visualizzare la copia digitalizzata di un Documento di Riconoscimento (Il tasto è visibile solo per i mandati acquisiti precedentemente alla Convenzione 2010) Indietro Torna alla Lista dei Mandati Sostituzione del PDF del Mandato La funzionalità permette di sostituire il PDF dell'immagine scannerizzata del mandato. Descrizione campi input/output (in neretto i campi di input obbligatori) Ente Mandatario Protocollo Copia del Mandato conferito Codice e descrizione dell'ente Mandatario. Protocollo Copia digitalizzata (in formato PDF) del Mandato conferito. Sostituisce quella registrata in archivio. Descrizione tasti funzionali Sfoglia Indietro Permette di selezionare il documento da allegare Torna alla Lista dei Mandati Salva Registra il nuovo PDF in archivio e ritorna alla Lista dei Mandati. Occorre riportare il numero di protocollo del mandato sul NUOVO documento cartaceo da conservare all'interno del fascicolo. Chiusura Mandato La funzionalità in oggetto permette la Chiusura, con effetto immediato, del mandato selezionato. Tale operazione deve essere giustificata da un documento, che viene protocollato e inserito a sistema, e comporta la contestuale 'dissociazione' del relativo fascicolo. 12

13 Può essere oggetto di Chiusura esclusivamente il mandato attualmente valido. A fronte della Chiusura del mandato valido, acquisita validità, se esiste, il mandato con la data di sottoscrizione più recente. La funzione di chiusura è abilitata per gli utenti che hanno l'abilitazione a gestire il mandato. N.B.: La chiusura per RESCISSIONE MANDATO DA PARTE DEL CAA è abilitata esclusivamente agli utenti che hanno la specifica abilitazione. Tale abilitazione, denominata 'Rescissione Mandato', va concessa dal responsabile delle utenze tramite il cruscotto del portale SIAN. Descrizione campi input/output (in neretto i campi di input obbligatori; in grigio i campi non digitabili) Data Sottoscrizione Mandato Data di Sottoscrizione (conferimento) del mandato Protocollo Protocollo Motivo Chiusura Motivo della chiusura Tipo di documento Tipo di documento comprovante la Chiusura del Mandato Data Chiusura (gg/mm/aaaa): Data di chiusura indicata nel documento giustificativo (da digitare nel formato indicato oppure "cliccando" sull'icona ) Il mandato è considerato 'chiuso' dalla data di inserimento a sistema dei dati della chiusura e NON dalla data di chiusura digitata. Descrizione tasti funzionali Carica documenti Carica la lista di tutti i documenti relativi al 'Motivo Chiusura' selezionato. Indietro Torna alla pagina chiamante senza effettuare alcuna operazione. Conferma Effettua controlli di congruenza sui dati digitati; assegna un protocollo interno al documento, registra le informazioni in archivio e ritorna alla pagina chiamante. 13

14 Cancellazione mandato per errore materiale La funzionalità in oggetto permette la Cancellazione del mandato selezionato. Se il mandato selezionato è anche il mandato attualmente valido, l'operazione comporta la contestuale 'dissociazione' del relativo fascicolo. L operazione comporta anche l eliminazione (logica) del documento di riconoscimento, e relativo protocollo, acquisito contestualmente al mandato. La funzione di Cancellazione (i.e. cancellazione logica) per 'ERRORE MATERIALE DI REGISTRAZIONE' è abilitata esclusivamente agli utenti che hanno la specifica abilitazione. Tale abilitazione, denominata 'Rescissione Mandato', va concessa dal responsabile delle utenze tramite il cruscotto del portale SIAN. A fronte della Cancellazione per 'ERRORE MATERIALE DI REGISTRAZIONE', acquisita validità, se esiste, il mandato con la data di sottoscrizione più recente. Descrizione campi input/output (in neretto i campi di input obbligatori; in grigio i campi non digitabili) Data Sottoscrizione Mandato Data di Sottoscrizione (conferimento) del mandato Protocollo Protocollo Data acquisizione mandato Data di inserimento a sistema del mandato Utente Utente che ha inserito a sistema il mandato Descrizione tasti funzionali 14

15 Indietro Conferma Torna alla pagina chiamante senza effettuare alcuna operazione. Elimina (logicamente) il mandato e ritorna alla pagina chiamante. Errore Materiale Mandati La pagina, attivata dal link Errore Materiale Mandati presente nel menu di sinistra, visualizza i Mandati, per il CUAA in oggetto, che sono stati cancellati per Errore Materiale Descrizione colonne della lista Ente Mandatario Descrizione dell'ente competente o revocante il Mandato Data Sott. Data di Sottoscrizione (data in cui il produttore ha conferito il mandato al CAA) Prot. Sott. Protocollo di Sottoscrizione (assegnato automaticamente all'atto dell'inserimento a sistema del mandato) Data Iniz. Vali. Data di inizio validità del mandato Data Inse. Data di inserimento a sistema del Mandato Utente Inse. Utente che ha acquisito il Mandato Data Canc. Data di cancellazione (logica) del Mandato Utente Canc. Utente che ha effettuato la cancellazione (logica) del Mandato Stato Stato in cui si trovava il mandato nel momento della cancellazione (logica). Lo Stato del Mandato cancellato è identificato dalle seguenti icone: Mandato Attivo Mandato in attesa di Conferma/con Revoca 15

16 Riepiloghi Mandati associati per Ufficio Selezione ufficio La funzione viene attivata dal link posto nella box Riepiloghi nel menu di sinistra ed ha lo scopo di visualizzare/scaricare in formato MS-Excel, per uno specifico ufficio, la lista dei mandati attivi. Descrizione campi input/output (in neretto i campi di input obbligatori) CAA: Ufficio: Sede Periferica Contiene il Codice e la descrizione dell'ente competente sul mandato. Viene ricavato dall'ente di appartenenza dell'utente collegato a sistema. Provincia di ubicazione dell'ufficio di assegnazione del mandato Sede Periferica dell'ufficio selezionato Descrizione dei tasti funzionali Carica Sedi Il tasto permette di caricare la lista delle Sedi Periferiche associate all'ufficio Provinciale selezionato Mandati Indirizza alla pagina che visualizza i mandati che soddisfano i criteri impostati fino ad un massimo di 100 occorrenze. Scarico Excel Esegue l'operazione di scarico di TUTTI i mandati trovati in formato MS- Excel. 16

17 Riepiloghi Mandati associati per Ufficio - Lista Descrizione colonne della lista N. Progressivo CUAA Codice univoco azienda agricola Denominazione Denominazione (Cognome e Nome / Ragione Sociale) del produttore Recapito Recapito di notifica o, in mancanza, Residenza o Sede Legale. Data Sott. Data di Sottoscrizione (conferimento) del mandato Data Scad. Data di scadenza del mandato Data Iniz. Vali. Data di inizio validità del mandato Data Inse. Data di inserimento a sistema del Mandato Utente Utente che ha inserito a sistema del Mandato Descrizione tasti funzionali Indietro Torna alla pagina chiamante 17

18 Riepiloghi Mandati revocati per Ufficio Selezione ufficio La funzione viene attivata dal link posto nella box Riepiloghi nel menu di sinistra ed ha lo scopo di visualizzare/scaricare in formato MS-Excel, per uno specifico ufficio, la lista dei mandati che sono stati revocati da altro ufficio. Descrizione campi input/output (in neretto i campi di input obbligatori) CAA: Ufficio: Sede Periferica Contiene il Codice e la descrizione dell'ente competente sul mandato. Viene ricavato dall'ente di appartenenza dell'utente collegato a sistema. Provincia di ubicazione dell'ufficio di assegnazione del mandato Sede Periferica dell'ufficio selezionato Descrizione dei tasti funzionali Carica Sedi Il tasto permette di caricare la lista delle Sedi Periferiche associate all'ufficio Provinciale selezionato Mandati Indirizza alla pagina che visualizza i mandati che soddisfano i criteri impostati fino ad un massimo di 100 occorrenze. Scarico Excel Esegue l'operazione di scarico di TUTTI i mandati trovati in formato MS- Excel. 18

19 Riepiloghi Mandati revocati per Ufficio - Lista Descrizione colonne della lista N. Progressivo CUAA Codice univoco azienda agricola Denominazione Denominazione (Cognome e Nome / Ragione Sociale) del produttore Recapito Recapito di notifica o, in mancanza, Residenza o Sede Legale. CAA subentrante CAA competente sul mandato, subentrante il 1 Gennaio dell'anno successivo a quello corrente (la colonna assume il valore --- se la revoca è stata acquisita dal CAA Mandatario in assenza, e quindi in assenza di un nuovo mandato). Data Sott. Data di Sottoscrizione (conferimento) del mandato Data Scad. Data di scadenza del mandato Data Iniz. Vali. Data di inizio validità del mandato Data Inse. Data di inserimento a sistema del Mandato Utente Utente che ha inserito a sistema del Mandato Descrizione tasti funzionali Indietro Torna alla pagina chiamante 19

20 Riepiloghi Mandati privi degli estremi della Revoca Selezione ufficio La funzione viene attivata dal link posto nella box Riepiloghi nel menu di sinistra ed ha lo scopo di visualizzare/scaricare in formato MS-Excel, per uno specifico ufficio, la lista dei mandati in attesa di conferma acquisiti nel 2010 con decorrenza validità dal 1 gennaio 2011, ma privi degli estremi della Revoca. Descrizione campi input/output (in neretto i campi di input obbligatori) CAA: Ufficio: Sede Periferica Contiene il Codice e la descrizione dell'ente competente sul mandato. Viene ricavato dall'ente di appartenenza dell'utente collegato a sistema. Provincia di ubicazione dell'ufficio di assegnazione del mandato Sede Periferica dell'ufficio selezionato Descrizione dei tasti funzionali Carica Sedi Il tasto permette di caricare la lista delle Sedi Periferiche associate all'ufficio Provinciale selezionato Mandati Indirizza alla pagina che visualizza i mandati che soddisfano i criteri impostati fino ad un massimo di 100 occorrenze. Scarico Excel Esegue l'operazione di scarico di TUTTI i mandati trovati in formato MS- Excel. 20

21 Riepiloghi Mandati privi degli estremi della Revoca - Lista Descrizione colonne della lista N. Progressivo CUAA Codice univoco azienda agricola Denominazione Denominazione (Cognome e Nome / Ragione Sociale) del produttore Recapito Recapito di notifica o, in mancanza, Residenza o Sede Legale. Data Sott. Data di Sottoscrizione (conferimento) del mandato Data Scad. Data di scadenza del mandato Data Iniz. Vali. Data di inizio validità del mandato Data Inse. Data di inserimento a sistema del Mandato Utente Utente che ha inserito a sistema del Mandato Oper. Operazioni effettuabili (identificate da icone da 'cliccare') Descrizione delle icone presenti nella lista e relative funzionalitá Indirizza alla pagina che consente l Acquisizione della Revoca del Mandato Descrizione tasti funzionali Indietro Torna alla pagina chiamante 21

22 Acquisizione della Revoca La pagina permette l'acquisizione degli estremi di Revoca per due tipologie di mandato: 1 per un Mandato in attesa di conferma acquisito nel Vi si accede dal Riepilogo dei mandati privi degli estremi della Revoca. 2 per il mandato attualmente VALIDO. Tale revoca è acquisita dallo stesso CAA Mandatario. L'utente connesso deve essere abilitato alla gestione del Mandato e deve appartenere al CAA competente sul Mandato. La revoca deve essere stipulata entro il 30 novembre 2010 ed acquisita a sistema entro 5 giorni lavorativi dalla sua stipula. Descrizione campi input/output (in neretto i campi di input obbligatori; in grigio i campi non digitabili) Campo Descrizione Ente Mandatario Contiene il Codice e la descrizione dell'ente mandatario. Data Sottoscrizione Mandato Data in cui in cui il produttore ha conferito il mandato di rappresentanza al CAA Protocollo Mandato Protocollo di acquisizione del Mandato Data Revoca (gg/mm/aaaa): mandato di rappresentanza al CAA La data di revoca è quella in cui il produttore revoca il (da digitare nel formato indicato oppure "cliccando" sull'icona ) Data Raccomandata Data della Raccomandata inviata dal produttore al CAA mandatario precedente Numero Raccomandata Il Numero raccomandata deve essere inserito impostando le 12 cifre situate sotto il codice a barre, senza interruzioni e senza trattino Ufficio Postale Raccomandata Copia della Raccomandata Acquisizione, in formato PDF, della ricevuta della raccomandata A/R inviata dal produttore al precedente CAA mandatario per revocare il mandato 22

23 Descrizione dei tasti funzionali Tasto Descrizione Sfoglia Permette di selezionare i documenti giustificativi da allegare Indietro Torna al Riepilogo dei mandati privi degli estremi della Revoca (nel caso 1); torna invece alla Lista dei Mandati (nel caso 2) senza effettuare alcuna operazione Salva Effettua controlli di congruenza sui dati digitati; protocolla la revoca, registra le informazioni in archivio e ritorna al Riepilogo dei mandati privi degli estremi della Revoca (nel caso 1); torna invece alla Lista dei Mandati (nel caso 2). Quando viene inserito un documento viene automaticamente assegnato un protocollo. Occorre riportare tale numero di protocollo sul documento cartaceo da conservare all'interno del fascicolo. Storico Operazioni sui Mandati La pagina visualizza la lista delle operazioni effettuate sul mandato selezionato. Descrizione colonne della lista Tipo Oper. Tipo di Operazione Prot. Eventuale protocollo Ente Ente di appartenenza dell'utente che ha effettuato l'operazione sul Mandato Data Oper. Data dell'operazione, digitata dall'utente Data Inse. Data di inserimento a sistema dell'operazione Utente Inse. Utente che ha effettuato l'operazione di inserimento Data Aggi. Data di aggiornamento Utente Aggi. Utente che ha effettuato l'operazione di aggiornamento Oper. Operazioni effettuabili (identificate da icone da 'cliccare') 23

24 Descrizione delle icone presenti nella lista e relative funzionalitá L'icona è presente solo se l'operazione in oggetto è una Revoca ed indirizza alla pagina che ne consente la Visualizzazione Descrizione tasti funzionali Indietro Ritorna alla pagina chiamante. 24

25 Dettaglio Revoca La pagina consente di visualizzare il dettaglio dei dati della revoca Descrizione campi input/output Data Sottoscrizione Mandato rappresentanza al CAA Data in cui in cui il produttore ha conferito il mandato di Protocollo Mandato Protocollo di acquisizione del Mandato Data Revoca Data in cui il produttore ha revocato il mandato di rappresentanza al CAA. Data Raccomandata Data della Raccomandata inviata dal produttore al precedente CAA mandatario precedente Numero Raccomandata Numero della raccomandata Ufficio Postale Raccomandata Ufficio Postale Raccomandata Descrizione tasti funzionali Visualizza PDF Raccomandata Il tasto permette di visualizzare la copia digitalizzata della ricevuta della (Il tasto non è visibile se la revoca è stata acquisita con la gestione dei mandati precedente al 2010) Indietro Torna alla pagina chiamante 25

26 Documenti anagrafici La pagina permette di visualizzare la lista degli eventuali documenti anagrafici associati al fascicolo. Descrizione colonne della lista Tipo documento Tipologia del documento Descr. Documento Descrizione del tipo di documento Data Decorr. Data di rilascio del documento Data Scad. Eventuale Data di scadenza del documento Prot. Protocollo del documento Liv. cert. Livello di Certificazione - Tale informazione é delegata ad icone che assumono il seguente significato: - Dichiarato - Riscontrato - Certificato - Accertato Pres. PDF Indicazione di esistenza dell'immagina scannerizzata del documento in oggetto acquisito al momento della Costituzione del Fascicolo o della Registrazione del Mandato. Il PDF del documento in oggetto è legato al mandato e viene eliminato con la Chiusura / Cancellazione del mandato stesso. Oper. Operazioni effettuabili (identificate da icone da 'cliccare') Descrizione delle icone presenti nella lista e relative funzionalitá Indirizza alla pagina che consente la visualizzazione delle informazioni relative al Documento Anagrafico selezionato Indirizza alla pagina che consente di eliminare il Documento Anagrafico 26

27 Descrizione dei tasti funzionali Tasto Descrizione Aggiungi Indirizza alla pagina che consente l'inserimento di un nuovo Documento Anagrafico Gestione Documenti anagrafici Descrizione campi input/output (in neretto i campi di input obbligatori; in grigio i campi non digitabili) Tipo documento Tipologia del documento Documento selezionato Tipo Documento di Identità Tipologia di documenti nell'ambito del tipo di documento Tipo di documento di Identità: la lista viene visualizzata in caso di selezione 'IDENTITA' DEL TITOLARE' nella lista 'Tipo Documento' Estremi doc. identità Estremi del documento di identità: il campo viene impostato in caso di selezione 'IDENTITA' DEL TITOLARE' nella lista 'Tipo Documento' Data di decorrenza (gg/mm/aaaa) Data di rilascio del documento Data di scadenza (gg/mm/aaaa): Eventuale Data di scadenza del documento (da digitare nel formato indicato oppure "cliccando" sull'icona ) Da impostare solo per documenti con scadenza nel caso in cui la tipologia del documento sia relativa all'identità di un individuo. Protocollo Livello di Certificazione: Fonte del Dato Protocollo del documento Livello di Certificazione Origine del dato (Ente di provenienza) 27

28 Copia del Documento di Identità Copia digitalizzata (in formato PDF) del documento di identità, acquisito contestualmente al mandato. Protocollo del mandato associato Protocollo del mandato associato al documento in oggetto. Descrizione dei tasti funzionali Visualizza PDF Il tasto permette di visualizzare la copia digitalizzata del documento associato al Mandato Indietro Torna alla pagina chiamante senza effettuare alcuna operazione. Salva Aggiorna il documento con la nuova data di scadenza. Quando viene inserito un documento viene automaticamente assegnato un protocollo. Occorre riportare tale numero di protocollo sul documento cartaceo da conservare all'interno del fascicolo. 28

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 -

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 - Progetto SINTESI Comunicazioni Obbligatorie Modulo Applicativo COB - Versione Giugno 2013-1 Versione Giugno 2013 INDICE 1 Introduzione 3 1.1 Generalità 3 1.2 Descrizione e struttura del manuale 3 1.3 Requisiti

Dettagli

SCUOLANET UTENTE DOCENTE

SCUOLANET UTENTE DOCENTE 1 ACCESSO A SCUOLANET Si accede al servizio Scuolanet della scuola mediante l'indirizzo www.xxx.scuolanet.info (dove a xxx corrisponde al codice meccanografico della scuola). ISTRUZIONI PER IL PRIMO ACCESSO

Dettagli

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer 1. Prima emissione certificato 1 2. Rilascio nuovo certificato 10 3. Rimozione certificato 13 1. Prima emissione certificato Dal sito

Dettagli

GUIDA RAPIDA PRODUTTORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it

GUIDA RAPIDA PRODUTTORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it GUIDA RAPIDA PRODUTTORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI 21 aprile 2015 www.sistri.it DISCLAIMER Il presente documento intende fornire agli Utenti SISTRI informazioni di supporto

Dettagli

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0)

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0) Indice generale PREMESSA... 2 ACCESSO... 2 GESTIONE DELLE UTENZE... 3 DATI DELLA SCUOLA... 6 UTENTI...7 LISTA UTENTI... 8 CREA NUOVO UTENTE...8 ABILITAZIONI UTENTE...9 ORARI D'ACCESSO... 11 DETTAGLIO UTENTE...

Dettagli

ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE

ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE Guida d uso per la registrazione e l accesso Ver 3.0 del 22/11/2013 Pag. 1 di 16 Sommario 1. Registrazione sul portale GSE... 3 2. Accesso al Portale... 8 2.1 Accesso alle

Dettagli

Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela

Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela Pagina 1 di 9 Indice generale 1 Accesso alla raccolta... 3 2 Il pannello di controllo della raccolta e attivazione delle maschere...

Dettagli

Denuncia di Malattia Professionale telematica

Denuncia di Malattia Professionale telematica Denuncia di Malattia Professionale telematica Manuale utente Versione 1.5 COME ACCEDERE ALLA DENUNCIA DI MALATTIA PROFESSIONALE ONLINE... 3 SITO INAIL... 3 LOGIN... 4 UTILIZZA LE TUE APPLICAZIONI... 5

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2014 Progetto Istanze On Line 09 aprile 2014 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 GESTIONE DELL UTENZA... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2012 Progetto Istanze On Line MOBILITÀ IN ORGANICO DI DIRITTO PRESENTAZIONE DOMANDE PER LA SCUOLA SEC. DI I GRADO ON-LINE 13 Febbraio 2012 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

Guida al portale produttori

Guida al portale produttori GUIDA AL PORTALE PRODUTTORI 1. SCOPO DEL DOCUMENTO... 3 2. DEFINIZIONI... 3 3. GENERALITA... 4 3.1 CREAZIONE E STAMPA DOCUMENTI ALLEGATI... 5 3.2 INOLTRO AL DISTRIBUTORE... 7 4. REGISTRAZIONE AL PORTALE...

Dettagli

AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0

AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0 AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0 Con questo aggiornamento sono state implementate una serie di funzionalità concernenti il tema della dematerializzazione e della gestione informatica dei documenti,

Dettagli

GUIDA ALLA REGISTRAZIONE

GUIDA ALLA REGISTRAZIONE PIATTAFORMA PER LA CERTIFICAZIONE DEI CREDITI GUIDA ALLA REGISTRAZIONE PER LE AMMINISTRAZIONI E GLI ENTI PUBBLICI Versione 1.1 del 06/12/2013 Sommario Premessa... 3 Passo 1 - Registrazione dell Amministrazione/Ente...

Dettagli

Partecipazione alle Gare Smaterializzate

Partecipazione alle Gare Smaterializzate Modulo 2 Partecipazione alle Gare Smaterializzate Pagina 1 di 26 INDICE 1. PREMESSA... 3 1. DIAGRAMMA DI FLUSSO... 6 3. PROCEDURA - DESCRIZIONE DI DETTAGLIO... 7 Pagina 2 di 26 1. PREMESSA Se sei un utente

Dettagli

G e s t i o n e U t e n z e C N R

G e s t i o n e U t e n z e C N R u t e n t i. c n r. i t G e s t i o n e U t e n z e C N R G U I D A U T E N T E Versione 1.1 Aurelio D Amico (Marzo 2013) Consiglio Nazionale delle Ricerche - Sistemi informativi - Roma utenti.cnr.it -

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2011 Progetto Istanze On Line 21 febbraio 2011 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 PROGETTO ISTANZE ON LINE... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Microsoft Windows 30/10/2014 Questo manuale fornisce le istruzioni per l'utilizzo della Carta Provinciale dei Servizi e del lettore di smart card Smarty sui sistemi operativi

Dettagli

GESTIONE DELLA PROCEDURA

GESTIONE DELLA PROCEDURA Manuale di supporto all utilizzo di Sintel per Stazione Appaltante GESTIONE DELLA PROCEDURA Data pubblicazione: 17/06/2015 Pagina 1 di 41 INDICE 1. Introduzione... 3 1.1 Obiettivo e campo di applicazione...

Dettagli

Assegnazione e gestione dei nomi a dominio nel SLD gov.it

Assegnazione e gestione dei nomi a dominio nel SLD gov.it Assegnazione e gestione dei nomi a dominio nel SLD gov.it 1 Introduzione...3 2 Registrazione di un nuovo dominio gov.it...3 3 Cambia Dati di un dominio...9 3.1 Variazione record di zona o DNS Dominio con

Dettagli

L'applicazione RLI-Web deve essere utilizzata, in relazione ai seguenti adempimenti:

L'applicazione RLI-Web deve essere utilizzata, in relazione ai seguenti adempimenti: Benvenuto su RLI WEB L'applicazione RLI-Web deve essere utilizzata, in relazione ai seguenti adempimenti: richieste di registrazione dei contratti di locazione di beni immobili e affitto fondi rustici;

Dettagli

Banche Dati del Portale della Trasparenza. Manuale del sistema di gestione. Versione 2.4

Banche Dati del Portale della Trasparenza. Manuale del sistema di gestione. Versione 2.4 Banche Dati del Portale della Trasparenza Manuale del sistema di gestione Versione 2.4 Sommario Introduzione e definizioni principali... 3 Albero dei contenuti del sistema Banche Dati Trasparenza... 3

Dettagli

Manuale Operativo IL SOFTWARE PER LA GESTIONE CENTRALIZZATA DEL SISTEMA DELLE SEGNALAZIONI E DEI RECLAMI DELL ENTE

Manuale Operativo IL SOFTWARE PER LA GESTIONE CENTRALIZZATA DEL SISTEMA DELLE SEGNALAZIONI E DEI RECLAMI DELL ENTE Manuale Operativo IL SOFTWARE PER LA GESTIONE CENTRALIZZATA DEL SISTEMA DELLE SEGNALAZIONI E DEI RECLAMI DELL ENTE Il presente documento applica il Regolamento sulla gestione delle segnalazioni e dei reclami

Dettagli

Introduzione ad Access

Introduzione ad Access Introduzione ad Access Luca Bortolussi Dipartimento di Matematica e Informatica Università degli studi di Trieste Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale

Dettagli

GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it

GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI 21 aprile 2015 www.sistri.it DISCLAIMER Il presente documento intende fornire agli Utenti SISTRI informazioni di

Dettagli

Progetto SINTESI. Dominio Provinciale. Guida alla compilazione del form di Accreditamento. -Versione Giugno 2013-

Progetto SINTESI. Dominio Provinciale. Guida alla compilazione del form di Accreditamento. -Versione Giugno 2013- Progetto SINTESI Dominio Provinciale Guida alla compilazione del form di Accreditamento -Versione Giugno 2013- - 1 - Di seguito vengono riportate le indicazioni utili per la compilazione del form di accreditamento

Dettagli

CABINA ELETTRICA D/1-3.A

CABINA ELETTRICA D/1-3.A (Procedura completa) Nuova costruzione cabina elettrica D/1 con ditta da intestare. Essendo in partita speciale andranno compilati i Modelli 2N parte I e II. Per l'attribuzione della rendita sarà il tecnico

Dettagli

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 Installazione GEST-L 4 Versione per Mac - Download da www.system-i.it 4 Versione per Mac - Download da Mac App Store 4 Versione per Windows 4 Prima apertura del programma

Dettagli

ECM Educazione Continua in Medicina Accreditamento Provider MANUALE UTENTE

ECM Educazione Continua in Medicina Accreditamento Provider MANUALE UTENTE ECM Educazione Continua in MANUALE UTENTE Ver. 3.0 Pagina 1 di 40 Sommario 1. Introduzione... 3 2. Informazioni relative al prodotto e al suo utilizzo... 3 2.1 Accesso al sistema... 3 3. Accreditamento

Dettagli

Accesso all Area di Lavoro

Accesso all Area di Lavoro Accesso all Area di Lavoro Una volta che l Utente ha attivato le sue credenziali d accesso Username e Password può effettuare il login e quindi avere accesso alla propria Area di Lavoro. Gli apparirà la

Dettagli

Manuale Software. www.smsend.it

Manuale Software. www.smsend.it Manuale Software www.smsend.it 1 INTRODUZIONE 3 Multilanguage 4 PANNELLO DI CONTROLLO 5 Start page 6 Profilo 7 Ordini 8 Acquista Ricarica 9 Coupon AdWords 10 Pec e Domini 11 MESSAGGI 12 Invio singolo sms

Dettagli

Dipartimento Comunicazione. Guida all Identificazione al Portale di Roma Capitale

Dipartimento Comunicazione. Guida all Identificazione al Portale di Roma Capitale Dipartimento Comunicazione Guida all Identificazione al Portale di Roma Capitale Sommario 1. Premessa... 3 2. Identificazione al Portale di Roma Capitale tramite documento d identità... 4 2.1 Registrazione

Dettagli

Lavoro Occasionale Accessorio. Manuale Utente Internet

Lavoro Occasionale Accessorio. Manuale Utente Internet Lavoro Occasionale Accessorio Internet 1. Introduzione... 3 1.1 Obiettivo del documento... 3 1.2 Normativa... 3 1.3 Attori del Processo... 4 1.4 Accesso Internet... 5 1.4.1 Accesso Internet da Informazioni...

Dettagli

Guida ai servizi online della Provincia di Milano

Guida ai servizi online della Provincia di Milano Guida ai servizi online della Provincia di Milano - 1 - Il servizio CPI On line consente a tutti gli iscritti ai Centri per l impiego della Provincia di Milano di visualizzare, modificare e stampare alcune

Dettagli

Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA

Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA Prot. 2015/25992 Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate

Dettagli

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB...

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 1. CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 5 1.3.1 CREAZIONE GUIDATA DELLA FATTURA IN FORMATO XML

Dettagli

La procedura di registrazione prevede cinque fasi: Fase 4 Conferma

La procedura di registrazione prevede cinque fasi: Fase 4 Conferma Guida Categoria alla registrazione StockPlan Connect Il sito web StockPlan Connect di Morgan Stanley consente di accedere e di gestire online i piani di investimento azionario. Questa guida offre istruzioni

Dettagli

Il programma è articolato in due parti.

Il programma è articolato in due parti. 1 Il programma è articolato in due parti. La prima parte: illustra il sistema per la gestione dell anagrafica delle persone fisiche, con particolare riferimento all inserimento a sistema di una persona

Dettagli

Guida al primo accesso sul SIAN

Guida al primo accesso sul SIAN Guida al primo accesso sul SIAN Il presente documento illustra le modalità operative per il primo accesso al sian e l attivazione dell utenza per poter fruire dei servizi presenti nella parte privata del

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

1. EDICOLA 2. LA MIA LIBRERIA. L app Edicola Professionale ha 4 sezioni interne.

1. EDICOLA 2. LA MIA LIBRERIA. L app Edicola Professionale ha 4 sezioni interne. EDICOLA PROFESSIONALE GUIDA ALL USO L app Edicola Professionale ha 4 sezioni interne. La barra in basso contiene le icone per spostarsi nella visualizzazione delle varie sezioni: 1. Edicola: qui gli ultimi

Dettagli

Sistema per il monitoraggio della Spesa Sanitaria

Sistema per il monitoraggio della Spesa Sanitaria Sistema per il monitoraggio della Spesa Sanitaria Sistema per il monitoraggio della Spesa Sanitaria MANUALE D USO 1 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2.... 4 3. INVIO CERTIFICATO DI MALATTIA... 4 3.1 SELEZIONE...

Dettagli

Protocollo Informatico Manuale Utente ver. 3.8.0

Protocollo Informatico Manuale Utente ver. 3.8.0 - 1 - - Protocollo Informatico Pubblica Amministrazione Protocollo Informatico Manuale Utente ver. 3.8.0 Manuale utente - 1 - Proteus PA - 2 - - Protocollo Informatico Pubblica Amministrazione Indice 1

Dettagli

SOGEAS - Manuale operatore

SOGEAS - Manuale operatore SOGEAS - Manuale operatore Accesso La home page del programma si trova all indirizzo: http://www.sogeas.net Per accedere, l operatore dovrà cliccare sulla voce Accedi in alto a destra ed apparirà la seguente

Dettagli

nota Istat prot. 912/2014/P del 15/01/2014 Responsabile della toponomastica addetto alla toponomastica Responsabile del servizio

nota Istat prot. 912/2014/P del 15/01/2014 Responsabile della toponomastica addetto alla toponomastica Responsabile del servizio A B C delle attività iniziali per accedere alle funzioni di Gestione della toponomastica Come indicato nella nota Istat prot. 912/2014/P del 15/01/2014 per le attività legate alla gestione della toponomastica

Dettagli

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0 Documentazione Servizio SMS WEB Versione 1.0 1 Contenuti 1 INTRODUZIONE...5 1.1 MULTILANGUAGE...5 2 MESSAGGI...7 2.1 MESSAGGI...7 2.1.1 INVIO SINGOLO SMS...7 2.1.2 INVIO MULTIPLO SMS...9 2.1.3 INVIO MMS

Dettagli

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org.

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Nuovo documento Anteprima di stampa Annulla Galleria Apri Controllo ortografico Ripristina Sorgente dati Salva Controllo

Dettagli

Cross Software ltd Malta Pro.Sy.T Srl. Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1

Cross Software ltd Malta Pro.Sy.T Srl. Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1 Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1 Le funzionalità di X-Cross La sofisticata tecnologia di CrossModel, oltre a permettere di lavorare in Internet come nel proprio ufficio e ad avere una

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2013 Progetto Istanze On Line ESAMI DI STATO ACQUISIZIONE MODELLO ES-1 ON-LINE 18 Febbraio 2013 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 COMPILAZIONE DEL MODULO

Dettagli

guida all'utilizzo del software

guida all'utilizzo del software guida all'utilizzo del software Il software Gestione Lido è un programma molto semplice e veloce che permette a gestori e proprietari di stabilimenti balneari di semplificare la gestione quotidiana dell?attività

Dettagli

Direttive per l azione amministrativa e la gestione della misura 133 Attività. di informazione e promozione del PSR 2007/2013.

Direttive per l azione amministrativa e la gestione della misura 133 Attività. di informazione e promozione del PSR 2007/2013. REGIONE AUTONOMA DELLA LA SARDEGNA L Assessore Direttive per l azione amministrativa e la gestione della misura 133 Attività di informazione e promozione del PSR 2007/2013. Dotazione finanziaria Il fabbisogno

Dettagli

Istruzioni operative per la gestione delle Non Conformità e delle Azioni Correttive. https://nonconf.unife.it/

Istruzioni operative per la gestione delle Non Conformità e delle Azioni Correttive. https://nonconf.unife.it/ Istruzioni operative per la gestione delle Non Conformità e delle Azioni Correttive https://nonconf.unife.it/ Registrazione della Non Conformità (NC) Accesso di tipo 1 Addetto Registrazione della Non Conformità

Dettagli

OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM

OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM SPOSTARE un file o una sottodirectory da una directory ad un altra COPIARE un file o una directory da una directory all altra RINOMINARE un file o una directory CANCELLARE un file o una directory CREARE

Dettagli

REGEL - Registro Docenti

REGEL - Registro Docenti REGEL - Registro Docenti INFORMAZIONI GENERALI Con il Registro Docenti online vengono compiute dai Docenti tutte le operazioni di registrazione delle attività quotidiane, le medesime che si eseguono sul

Dettagli

Finanziamenti on line -

Finanziamenti on line - Finanziamenti on line - Manuale per la compilazione dei moduli di Gestione dei Progetti Finanziati del Sistema GEFO Rev. 02 Manuale GeFO Pagina 1 Indice 1. Introduzione... 4 1.1 Scopo e campo di applicazione...

Dettagli

Portale Unico dei Servizi NoiPA

Portale Unico dei Servizi NoiPA Portale Unico dei Servizi NoiPA Guida all accesso al portale e ai servizi self service Versione del 10/12/14 INDICE pag. 1 INTRODUZIONE... 3 2 MODALITÀ DI PRIMO ACCESSO... 3 2.1 LA CONVALIDA DELL INDIRIZZO

Dettagli

Guida all utilizzo del Portaltermico per i privati che installano un sistema di riscaldamento a biomassa

Guida all utilizzo del Portaltermico per i privati che installano un sistema di riscaldamento a biomassa Guida all utilizzo del Portaltermico per i privati che installano un sistema di riscaldamento a biomassa (intervento 2.B - art. 4, comma 2, lettera b) D.M. 28 dicembre 2012 Agosto 2013 AIEL Annalisa Paniz

Dettagli

PROCEDURA CAMBIO ANNO SCOLASTICO IN AREA ALUNNI

PROCEDURA CAMBIO ANNO SCOLASTICO IN AREA ALUNNI PROCEDURA CAMBIO ANNO SCOLASTICO IN AREA ALUNNI GENERAZIONE ARCHIVI Per generazione archivi si intende il riportare nel nuovo anno scolastico tutta una serie di informazioni necessarie a preparare il lavoro

Dettagli

MANUALE SOFTWARE LIVE MESSAGE ISTRUZIONI PER L UTENTE

MANUALE SOFTWARE LIVE MESSAGE ISTRUZIONI PER L UTENTE MANUALE SOFTWARE ISTRUZIONI PER L UTENTE PAGINA 2 Indice Capitolo 1: Come muoversi all interno del programma 3 1.1 Inserimento di un nuovo sms 4 1.2 Rubrica 4 1.3 Ricarica credito 5 PAGINA 3 Capitolo 1:

Dettagli

Manuale Utente. Gestione Fascicolo post aggiudicazione. Versione 1.0. Direzione Generale Osservatorio Servizi Informatici e delle Telecomunicazioni

Manuale Utente. Gestione Fascicolo post aggiudicazione. Versione 1.0. Direzione Generale Osservatorio Servizi Informatici e delle Telecomunicazioni Direzione Generale Osservatorio Servizi Informatici e delle Telecomunicazioni AVCP Manuale Utente Gestione Fascicolo post aggiudicazione Versione Codice del Servizio AVCPS_REL_ Versione documento Versione

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

Istruzioni per la compilazione del Piano economico rendicontativo

Istruzioni per la compilazione del Piano economico rendicontativo I MATERIALI FORMATIVI costituiscono un supporto pratico alla rendicontazione dei progetti; la loro funzione principale è quella di mostrare l applicazione delle regole a casi concreti con l ausilio degli

Dettagli

GUIDA al SERVIZIO SIMOG

GUIDA al SERVIZIO SIMOG GUIDA al SERVIZIO SIMOG Manuale utente profilo RUP Ver. 3.03.3.0 Questa Guida ha l obiettivo di rendere il più agevole possibile la fruizione del SIMOG nel completamento delle funzionalità esposte. L AVCP

Dettagli

GUIDA ALL UTILIZZO DELL ECM 8

GUIDA ALL UTILIZZO DELL ECM 8 GUIDA ALL UTILIZZO DELL ECM 8 GUIDA ALL UTILIZZO DELL ECM 8 1) Introduzione Pg 3 2) L area amministratore Pg 3 2.1) ECM Pg 4 2.1.1) Sezione Struttura Pg 5 2.1.2) Sezione Documento Pg 7 2.1.3) Sezione Pubblicazione

Dettagli

ARGO SCUOLANEXT MANUALE UTENTE. Accesso Docente. Manuale d uso Rev. 11/07/2013. Pagina 1 di 56

ARGO SCUOLANEXT MANUALE UTENTE. Accesso Docente. Manuale d uso Rev. 11/07/2013. Pagina 1 di 56 Accesso Docente Manuale d uso Rev. 11/07/2013 Pagina 1 di 56 Sommario Premessa...5 Profili di Accesso ai servizi...5 Profilo Docente...6 Accesso...6 Area Registri...7 Registro di Classe...7 Scheda 1: Il

Dettagli

5.6.4 Documentazione delle attività

5.6.4 Documentazione delle attività 5.6.4 Documentazione delle attività Gli operatori 1 che hanno il compito di programmare e attuare percorsi formativi hanno a disposizione un apposita area per la descrizione e la documentazione dell attività

Dettagli

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi.

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Guida all uso Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Legenda Singolo = Fax o SMS da inviare ad un singolo destinatario Multiplo = Fax o SMS da inviare a tanti destinatari

Dettagli

Comunicazione scuola famiglia

Comunicazione scuola famiglia Manuale d'uso Comunicazione scuola famiglia INFOZETA Centro di ricerca e sviluppo di soluzioni informatiche per la scuola Copyright InfoZeta 2013. 1 Prima di iniziare l utilizzo del software raccomandiamo

Dettagli

Guida Studenti per i servizi online: compilazione dei questionari per la valutazione della didattica Iscrizione agli appelli

Guida Studenti per i servizi online: compilazione dei questionari per la valutazione della didattica Iscrizione agli appelli Guida Studenti per i servizi online: compilazione dei questionari per la valutazione della didattica Iscrizione agli appelli v 4.0 1. Requisiti software Lo studente deve essere dotato di connessione internet

Dettagli

LINEE GUIDA PER L UTILIZZO DEL SITAR RS - SISTEMA INFORMATIVO TELEMATICO DEGLI APPALTI REGIONALI. della Regione Siciliana -

LINEE GUIDA PER L UTILIZZO DEL SITAR RS - SISTEMA INFORMATIVO TELEMATICO DEGLI APPALTI REGIONALI. della Regione Siciliana - Assessorato Regionale delle Infrastrutture e della Mobilità OSSERVATORIO REGIONALE DEI CONTRATTI PUBBLICI DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE Via Camillo Camilliani, 87 90145 PALERMO LINEE GUIDA PER L UTILIZZO

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca MIUR.AOODGPFB.REGISTRO UFFICIALE(U).0004509.09-06-2014 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per la programmazione Direzione Generale per la Politica Finanziaria e per

Dettagli

Iscrizione al ReGIndE. tramite il Portale dei Servizi Telematici

Iscrizione al ReGIndE. tramite il Portale dei Servizi Telematici Aste Giudiziarie Inlinea S.p.A. www.procedure.it Iscrizione al ReGIndE (Registro Generale degli Indirizzi Elettronici) tramite il Portale dei Servizi Telematici Vademecum operativo realizzato dalla società

Dettagli

Sportello Telematico CERC

Sportello Telematico CERC CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA - BRESCIA Sportello Telematico CERC PROCEDURA AGGIORNATA 2012 Brescia, 11 dicembre 2012 1 SERVIZIO WEB PER IL DEPOSITO DELLE DOMANDE DI CONTRIBUTI

Dettagli

GUIDA UTENTE PRATICA DIGITALE

GUIDA UTENTE PRATICA DIGITALE GUIDA UTENTE PRATICA DIGITALE (Vers. 4.4.0) Installazione... 3 Prima esecuzione... 6 Login... 7 Funzionalità... 8 Pratiche... 10 Anagrafica... 13 Documenti... 15 Inserimento nuovo protocollo... 17 Invio

Dettagli

Autenticazione con CNS (Carta Nazionale dei Servizi) Configurazione e utilizzo con il portale GisMasterWeb (v1.02 del 09/07/2014)

Autenticazione con CNS (Carta Nazionale dei Servizi) Configurazione e utilizzo con il portale GisMasterWeb (v1.02 del 09/07/2014) Autenticazione con CNS (Carta Nazionale dei Servizi) Configurazione e utilizzo con il portale GisMasterWeb (v1.02 del 09/07/2014) La Carta Nazionale dei Servizi (CNS) è lo strumento attraverso il quale

Dettagli

MANUALE DOMANDA WEB DI CONTRIBUTO A PENSIONATI NON AUTOSUFFICIENTI GESTIONE MAGISTRALE

MANUALE DOMANDA WEB DI CONTRIBUTO A PENSIONATI NON AUTOSUFFICIENTI GESTIONE MAGISTRALE Pag. 1 di 14 MANUALE DOMANDA WEB DI CONTRIBUTO A PENSIONATI NON AUTOSUFFICIENTI GESTIONE MAGISTRALE INTRODUZIONE Pag. 2 di 14 INDICE pag. 1. INTRODUZIONE... 3 1.1 PREMESSA... 3 2.... 4 2.1 - HOME PAGE...

Dettagli

In caso di mancato inserimento, lo studente sarà collocato d'ufficio nella fascia massima di contribuzione.

In caso di mancato inserimento, lo studente sarà collocato d'ufficio nella fascia massima di contribuzione. Gli studenti immatricolati ed iscritti in corso e fuori corso che ritengono di essere nelle condizioni economiche per poter ottenere la riduzione delle tasse possono rivolgersi gratuitamente agli uffici

Dettagli

Manuale utilizzo CresoWeb per il profilo Dirigente

Manuale utilizzo CresoWeb per il profilo Dirigente Manuale utilizzo CresoWeb per il profilo Dirigente 1 Sommario Operazioni Iniziali... 3 Operazioni preliminari... 3 Aggiornamento Specifiche... 4 Specifiche Generali... 5 Specifiche Generali... 6 Specifiche

Dettagli

Manuale Utente. v 1.00. BDAP - Monitoraggio Opere Pubbliche

Manuale Utente. v 1.00. BDAP - Monitoraggio Opere Pubbliche Manuale Utente v 1.00 BDAP - Monitoraggio Opere Pubbliche 03 OTTOBRE2014 INDICE 1 PREMESSA... 9 2 GLOSSARIO DEFINIZIONI ED ACRONIMI... 11 3 DESCRIZIONE UTENTI DEL SISTEMA... 12 4 REGOLE GENERALI DI ACCESSO

Dettagli

INFORMATIVA FINANZIARIA

INFORMATIVA FINANZIARIA Capitolo 10 INFORMATIVA FINANZIARIA In questa sezione sono riportate le quotazioni e le informazioni relative ai titoli inseriti nella SELEZIONE PERSONALE attiva.tramite la funzione RICERCA TITOLI è possibile

Dettagli

Guida al sistema Bando GiovaniSì

Guida al sistema Bando GiovaniSì Guida al sistema Bando GiovaniSì 1di23 Sommario La pagina iniziale Richiesta account Accesso al sistema Richiesta nuova password Registrazione soggetto Accesso alla compilazione Compilazione progetto integrato

Dettagli

Oggetto: Rinnovo tesseramenti 2011.

Oggetto: Rinnovo tesseramenti 2011. Alle Compagnie Ai Comitati Regionali Loro Sedi Rif.: 049/2010. Milano, 1 ottobre 2010. Oggetto: Rinnovo tesseramenti 2011. Gentile Presidente, con il rinnovo del tesseramento per il 2011, colgo l'occasione

Dettagli

Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009

Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009 Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009 Introduzione generale Autenticazione dell operatore https://sebina1.unife.it/sebinatest Al primo accesso ai servizi di Back Office, utilizzando

Dettagli

Gestione Email Gruppo RAS Carrozzerie Convenzionate

Gestione Email Gruppo RAS Carrozzerie Convenzionate Email Ras - CARROZZIERI Pag. 1 di 17 Gestione Email Gruppo RAS Carrozzerie Convenzionate Notizie Generali Email Ras - CARROZZIERI Pag. 2 di 17 1.1 Protocollo Gruppo RAS Questo opuscolo e riferito al Protocollo

Dettagli

GESTIONE DELLA E-MAIL

GESTIONE DELLA E-MAIL GESTIONE DELLA E-MAIL Esistono due metodologie, completamente diverse tra loro, in grado di consentire la gestione di più caselle di Posta Elettronica: 1. tramite un'interfaccia Web Mail; 2. tramite alcuni

Dettagli

Università degli Studi Roma Tre. Prenotazione on-line

Università degli Studi Roma Tre. Prenotazione on-line Università degli Studi Roma Tre Prenotazione on-line Istruzioni per effettuare la prenotazione on-line degli appelli presenti sul Portale dello Studente Assistenza... 2 Accedi al Portale dello Studente...

Dettagli

- Utenti di II livello, autorizzati da Ateneo o Strutture

- Utenti di II livello, autorizzati da Ateneo o Strutture SUA-RD - NOTE TECNICHE PER L UTILIZZO DELL INTERFACCIA Utenze abilitate alla compilazione della scheda SUA-RD: - Ateneo - Strutture (Dipartimenti/Facoltà) - Utenti di II livello, autorizzati da Ateneo

Dettagli

Client PEC Quadra Guida Utente

Client PEC Quadra Guida Utente Client PEC Quadra Guida Utente Versione 3.2 Guida Utente all uso di Client PEC Quadra Sommario Premessa... 3 Cos è la Posta Elettronica Certificata... 4 1.1 Come funziona la PEC... 4 1.2 Ricevuta di Accettazione...

Dettagli

ACQUISTI DI BENI E SERVIZI IN MEPA E CONSIP

ACQUISTI DI BENI E SERVIZI IN MEPA E CONSIP ACQUISTI DI BENI E SERVIZI IN MEPA E CONSIP Vista la Legge N 228 del 24/12/2012 (entrata in vigore il 01/01/2013) e la circolare n 18/2013 Prot. N. 11054, nell ottica di procedere in modo uniforme all

Dettagli

Appunti sugli Elaboratori di Testo. Introduzione. D. Gubiani. 19 Luglio 2005

Appunti sugli Elaboratori di Testo. Introduzione. D. Gubiani. 19 Luglio 2005 Appunti sugli Elaboratori di Testo D. Gubiani Università degli Studi G.D Annunzio di Chieti-Pescara 19 Luglio 2005 1 Cos è un elaboratore di testo? 2 3 Cos è un elaboratore di testo? Cos è un elaboratore

Dettagli

Nasce un nuovo modo di pensare alla posta DAL TUO PC STAMPI UN DOCUMENTO E SPEDISCI UNA BUSTA LA TUA POSTA IN UN CLICK

Nasce un nuovo modo di pensare alla posta DAL TUO PC STAMPI UN DOCUMENTO E SPEDISCI UNA BUSTA LA TUA POSTA IN UN CLICK Nasce un nuovo modo di pensare alla posta DAL TUO PC STAMPI UN DOCUMENTO E SPEDISCI UNA BUSTA LA TUA POSTA IN UN CLICK LA TUA POSTA IN UN CLICK Clicca&Posta è una soluzione software per la gestione della

Dettagli

GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE

GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE (Vers. 4.4.0) Installazione... 3 Prima esecuzione... 6 Login... 7 Funzionalità... 8 Protocollo... 9 Inserimento nuovo protocollo... 11 Invio SMS... 14 Ricerca... 18 Anagrafica...

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

Manuale Operativo Pro-net

Manuale Operativo Pro-net Manuale Operativo Pro-net Protocollo Informatico a norme CNIPA Tutti i diritti riservati. Aggiornato alla rel. 9.11 A.P.Systems. S.r.l. Versione 1.3 Pagina n. 1 Introduzione alla Procedura La procedura

Dettagli

ACCREDITAMENTO EVENTI

ACCREDITAMENTO EVENTI E.C.M. Educazione Continua in Medicina ACCREDITAMENTO EVENTI Manuale utente Versione 1.5 Maggio 2015 E.C.M. Manuale utente per Indice 2 Indice Revisioni 4 1. Introduzione 5 2. Accesso al sistema 6 2.1

Dettagli

Linee guida invio pratica telematica sportello cerc - anno 2013

Linee guida invio pratica telematica sportello cerc - anno 2013 LINEE GUIDA INVIO PRATICA TELEMATICA SPORTELLO CERC - ANNO 2013 1 INDICE 1. FASE PRELIMINARE pag.3 2. PREDISPOSIZIONE DELLA DOCUMENTAZIONE pag.4 3. INVIO DELLA DOMANDA DI CONTRIBUTO pag.4 4. CREA MODELLO

Dettagli

Figura 1 - Schermata principale di Login

Figura 1 - Schermata principale di Login MONITOR ON LINE Infracom Italia ha realizzato uno strumento a disposizione dei Clienti che permette a questi di avere sotto controllo in maniera semplice e veloce tutti i dati relativi alla spesa del traffico

Dettagli

RICEZIONE AUTOMATICA DEI CERTIFICATI DI MALATTIA 1.1. MALATTIE GESTIONE IMPORT AUTOMATICO 1.2. ATTIVAZIONE DELLA RICEZIONE DEL FILE CON L INPS

RICEZIONE AUTOMATICA DEI CERTIFICATI DI MALATTIA 1.1. MALATTIE GESTIONE IMPORT AUTOMATICO 1.2. ATTIVAZIONE DELLA RICEZIONE DEL FILE CON L INPS RICEZIONE AUTOMATICA DEI CERTIFICATI DI MALATTIA 1.1. MALATTIE GESTIONE IMPORT AUTOMATICO Abbiamo predisposto il programma di studio Web per la ricezione automatica dei certificati di malattia direttamente

Dettagli

BUONI DI SERVIZIO Procedura di richiesta di inserimento nell Elenco dei Soggetti Erogatori di Servizi attraverso lo Strumento Buoni di Servizio

BUONI DI SERVIZIO Procedura di richiesta di inserimento nell Elenco dei Soggetti Erogatori di Servizi attraverso lo Strumento Buoni di Servizio BUONI DI SERVIZIO Procedura di richiesta di inserimento nell Elenco dei Soggetti di Servizi attraverso lo Strumento Buoni di Servizio Aprile 2011 INDICE 1. ACCESSO ALLA PROCEDURA... 1 2. INSERIMENTO DATI...

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA PRESENTAZIONE DI ISTANZE E DICHIARAZIONI PER VIA TELEMATICA

REGOLAMENTO PER LA PRESENTAZIONE DI ISTANZE E DICHIARAZIONI PER VIA TELEMATICA COMMUNE DE GRESSAN REGOLAMENTO PER LA PRESENTAZIONE DI ISTANZE E DICHIARAZIONI PER VIA TELEMATICA Approvazione deliberazione del Consiglio comunale n. 10 del 13/01/2012 del Consiglio comunale n. del Art.

Dettagli