CONSIGLI PER LA POSA IN OPERA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CONSIGLI PER LA POSA IN OPERA"

Transcript

1 CONSIGLI PER LA POSA IN OPERA Togliere il film pelabile di polietilene antigraffio. Rispettare i carichi ammessi e i raggi minimi di curvatura. Mantenere gli alveoli verticali per permettere il drenaggio a gravità. Non usare guarnizioni in PVC plastificato; si consiglia l uso di guarnizioni in elastomero compatibile, tipo EDPM o siliconiche compatibili. Il fissaggio nei telai deve permettere lo scorrimento derivante dagli sbalzi termici. Il taglio può essere fatto con tutti gli strumenti tipici del legno e del ferro. Tutte le informazioni, suggerimenti e istruzioni rese da Polyù Italiana relative alle prestazioni, caratteristiche, esecuzione, applicazioni e uso dei propri manufatti sono resi in buona fede e secondo le migliori conoscenze. Tuttavia, non avendo alcun controllo sull altrui uso dei propri materiali, Polyù Italiana respinge ogni e qualunque responsabilità nei confronti degli acquirenti, utilizzatori e dei terzi in conseguenza dei servizi da essa resi, così come per l esecuzione, le caratteristiche e le prestazioni dei materiali stessi. Suggeriamo pertanto ad ogni utilizzatore di eseguire i propri controlli per determinare la rispondenza dei materiali alle proprie esigenze particolari. Polyù Italiana, le società affiliate e i lori distributori non possono essere tenuti responsabili per alcun danno o perdita prodottosi in relazione ad un utilizzazione impropria di alcun materiale. Azienda con sistema qualità certificato UNI EN ISO 9001:2000 POLYÙ ITALIANA S.p.A Arluno (MI) Italy - Via W. Tobagi, 12 Tel ra. - Fax Azienda con sistema qualità certificato UNI EN ISO 9001:2000 POLYÙ ITALIANA S.p.A. Via W. Tobagi, Arluno (MI) Italy

2 catalogo SISTEMI SISTEMA PIANO Polyù C1-6 mm Sistema piano autoportante in policarbonato alveolare per tamponamenti industriali Polyù KAPPA - 10 mm Sistema piano autoportante in policarbonato alveolare per tamponamenti e coperture industriali Polyù C4-16 / 20 / 25 mm Sistema piano autoportante in policarbonato alveolare per tamponamenti e coperture industriali Modular 500 / 16 Sistema modulare ad incastro in policarbonato alveolare per tamponamenti industriali Modular 500 / 20 Sistema modulare ad incastro in policarbonato alveolare per tamponamenti industriali Modular 500 / 40 Sistema modulare ad incastro in policarbonato alveolare per tamponamenti industriali SISTEMA CURVO Polyù KAPPA Curvo - 10 mm Sistema curvo autoportante in policarbonato alveolare per coperture, lucernari e tunnels industriali Polyù C4 Curvo - 16 / 20 mm Sistema curvo autoportante in policarbonato alveolare per coperture, lucernari e tunnels industriali APERTURE Aperture curve Per coperture, lucernari e tunnels industriali Aperture a sporgere Per tamponamenti verticali Aperture lamellari Per tamponamenti verticali

3 NOTE QUALITA GARANTITA ESTRUSIONI ALVEOLARI IN POLICARBONATO progetto grafico: G. & P. Comunicazione - Arluno illustrazioni: Linealogica - Marcallo

4 APERTURE PER LUCERNARI CURVI ESTRUSIONI ALVEOLARI IN POLICARBONATO MONTANTE POLYÙ LAMELLA SPESS. mm 10 Max. mm 1000 LASTRA POLYÙ PROF. VERTICALE IN ALLUMINIO PROFILO IN ALL. PROFILO IN ALL. LAMELLE SPESS. mm 10 PROFILO DI RINFORZO LAMELLE mm 300 PROFILO VERTICALE DI CONTENIMENTO E FISSAGGIO LAMELLE PROFILO IN ALL. PROFILO IN ALL. LATTONERIA INFERIORE APERTURE LAMELLARI PER TAMPONAMENTI VERTICALI

5 PROPRIETA DEL POLICARBONATO PROPRIETA TIPO DI PROVA UNITA NORME VALORI PROPRIETÀ MECCANICHE Carico limite di snervamento N/mm 2 DIN >60 Resistenza alla rottura N/mm 2 DIN >70 Allungamento a snervamento % DIN Allungamento a rottura % DIN <100 Modulo elastico N/mm 2 DIN Resistenza all urto IZOD con intaglio J/m ASTM D Fondata nel 1980, Polyù Italiana S.p.A. ha costantemente puntato tutte le sue energie nel rispondere con massimo impegno, alle sempre più esigenti richieste degli operatori, in un mercato in continua evoluzione. Con il sostegno di una moderna struttura produttiva e competenza tecnologica, sotto la spinta di una dinamica strategia aziendale, essa ha saputo affermarsi nel settore dei tamponamenti e delle coperture traslucide per l edilizia industriale e civile. Sintesi di intuizione, instancabile ricerca e processi di estrusione altamente innovativi, Polyù Italiana propone da anni, i suoi SISTEMI unici ed esclusivi, Piani e Curvi in policarbonato alveolare, che costituiscono una pratica ed ottimale soluzione alle più sentite problematiche della moderna edilizia. Le soluzioni specifiche che Polyù Italiana è in grado di fornire, la competenza e la flessibilità del suo Staff Tecnico, sono la migliore garanzia di serietà che autorizzano ad affermare che Polyù Italiana è leader indiscussa nel settore, acquistando continuamente prestigio ed affidabilità in campo nazionale ed internazionale. PROPRIETÀ FISICHE PROPRIETÀ TERMICHE SISTEMI Peso specifico g/cm 3 DIN Indice di rifrazione DIN Assorbimento idrico (24h - 23 C) per immersione % DIN Permeabilità al vapore d acqua (spessore 0,1m / 24h) g/m 3 DIN Temperatura di resistenza al calore vicat VST/B C DIN Espansione termica lineare 1/ C VDE 0304/1 6.7 X 10 Conducibilità termica Wm C DIN TRASMISSIONE LUCE Le lastre Polyù hanno un elevato valore di trasmissione luminosa, dovuta alle proprietà ottiche del materiale base in policarbonato. PROTEZIONE AI RAGGI UV Il processo di coestrusione della lastra permette l applicazione di uno strato di assorbitore UV ad alta concentrazione, assicurando una lunga durata nel tempo con garanzia decennale. PROPRIETÀ TERMOISOLANTE La struttura alveolare della lastra garantisce un assoluta planarità della superficie e soprattutto un ottima proprietà termoisolante. PROPRIETÀ AUTOESTINGUENTE La lastra assicura eccellenti proprietà autoestinguenti (classe 1), è esente da gocciolamento e non contribuisce, in caso di incendio, alla propagazione della fiamma e dei gas tossici. RESISTENZA ALL URTO Strato coestruso assorbitore UV Policarbonato Anni di esperienza e di prove, effettuate con i più sofisticati strumenti di laboratorio, assicurano un elevata resistenza agli agenti atmosferici, danni accidentali o vandalici, garantendo una resistenza ben 200 volte superiore al vetro.

6 POLYÙ C1 Polyù C1 PIANO - 6 mm DI PRODUZIONE Spessore mm 6 Peso del sistema Kg/mq 3,50 ca. Struttura Monocamera Passo utile mm 320 ± 5 Lunghezza lastra a misura (consigliabile non più lunghe di mt 7) SISTEMA PIANO AUTOPORTANTE IN POLICARBONATO ALVEOLARE PER TAMPONAMENTI INDUSTRIALI FISICHE-TERMICHE TRASMISSIONE LUCE Proprietà termoisolante K=3,1 Kcal/mq. h C / W=3,6 W/mq. K Temperatura d impiego - 40 C C Dilatazione termica lineare 6,7 x 10-5 mm/mm C Colore neutro 83% Colore opalino 73% Colore fumè 70% mm 6 mm 320 ± 5 Tra le soluzioni specifiche che Polyù Italiana è in grado di Colore verde 77% fornire su installazioni per tampo- mm 40 MONTANTE OMEGA IN ACCIAIO ZINCATO E PLASTIFICATO namenti verticali, trova un contributo applicativo ideale il Sistema mm 20 Polyù C 1 PIANO monocamera con spessore di mm. 6. Il Sistema è formato da lastre in policarbonato alveolare estruse ad U con una larghezza modulare di 320 mm. e da montanti in acciaio zincato e plastificato, con giunto aperto. VOCE DI CAPITOLATO Polyù C 1 PIANO costituisce così un robusto e pratico gruppo autoportante facilmente assemblabile a scatto. La larghezza modulare delle lastre, particolarmente ridotta ed appositamente studiata, evita il ricorso a sottostrutture di sostegno con relativo risparmio di costi eccedenti. Uno Staff Tecnico Polyù è sempre disponibile nel ricercare e proporre le soluzioni più idonee e convenienti per una migliore applicazione dei suoi sistemi sulla base delle specifiche esigenze del cliente. di tamponamenti verticali con Sistema Polyù C1 PIANO, composto da: Lastre in policarbonato estruse ad U, spessore 6 mm, autoestinguente classe 1, valore K = 3,1 Kcal/mq h C, colore neutro, opalino, fumè e verde, modulo da 320 mm, con estremità termosaldate, protetto ai raggi ultravioletti, lunghezze a misura. Montanti autoportanti di giunzione in acciaio zincato e plastificato, spessore 0,8 o 1 mm, colore grigio o marrone, profilato omega con giunto aperto, disposti ogni 320 mm, lunghezze a misura. Profili perimetrali di contenimento in alluminio anodizzato colore naturale, tasselli in PE espanso per garantire la perfetta tenuta del 6mmRealizzazione sistema.

7 SCHEMA DI ASSEMBLAGGIO PER TAMPONAMENTI VERTICALI PROFILO SUPERIORE IN ALLUMINIO C1 VERIFICA STATICA ALLA SPINTA VENTO ( ) FRECCIA 1/50 DELLA LUCE carichi ammissibili su due appoggi carichi ammissibili su tre appoggi interassi appoggi spessore montante mm. spessore montante mm. 0,8 1,00 0,8 1,00 metri 1, , , , , , , , TASSELLO SUPERIORE PROFILO SUPERIORE IN ALLUMINIO 3,00 3,25 3, , , MONTANTE DI GIUNZIONE PROFILO DI CHIUSURA LATERALE CON GUARNIZIONE DI TENUTA PROFILO INFERIORE CON BANCHINA PRESSOPIEGATA TASSELLO INFERIORE PROFILO INFERIORE IN ALLUMINIO CON BANCHINA COPRI MURETTO

8 KAPPA KAPPA PIANO -10 mm Spessore Peso del sistema DI PRODUZIONE FISICHE-TERMICHE Bicamera Passo utile mm 650 ± 5 a misura (consigliabile non più lunghe di mt 7) Proprietà termoisolante K=2,3 Kcal/mq. h C / W=2,7 W/mq. K Temperatura d impiego - 40 C C 6,7 x 10-5 mm/mm C TRASMISSIONE LUCE Progettato per una gamma di applicazioni molto ampia, il Sistema KAPPA PIANO, a doppiacamera con spessore di 10 mm, trova larghissimo impiego su coperture piane e in tamponamenti verticali dove le normative vigenti richiedono sempre maggiori oneri di tipo strutturale. Il Sistema è composto da lastre in policarbonato estruse ad U con larghezza modulare di 650 mm, e da robusti montanti in acciaio zincato e plastificato (o verniciati a fuoco) con giunto aperto. Costituisce così, un solido e praticissimo gruppo autoportante facilmente assemblabile a scatto, con grande rapidità di tempi esecutivi e con conseguente risparmio economico. Il Sistema è completato da una serie di componenti ed accessori di finitura e lo Staff Tecnico Polyù è sempre disponibile a ricercare soluzioni idonee per una migliore applicazione di Polyù KAPPA PIANO. Colore neutro 75% Colore opalino 60% Colore fumè 58% Colore verde 71% 10mm mm 40 mm 40 Struttura Dilatazione termica lineare mm 650 ± 5 MONTANTE QUADRATO IN ACCIAIO ZINCATO PLASTIFICATO Kg/mq 4,00 ca. Lunghezza lastra SISTEMA PIANO AUTOPORTANTE IN POLICARBONATO ALVEOLARE PER TAMPONAMENTI E COPERTURE INDUSTRIALI mm 10 mm 10 VOCE DI CAPITOLATO Realizzazione di tamponamenti verticali e coperture piane con Sistema KAPPA PIANO, composto da: Lastre in policarbonato estruse ad U, spessore 10 mm, autoestinguente classe 1, valore K = 2,3 Kcal/mq h C, colore neutro, opalino, fumè e verde, modulo da 650 mm, con estremità termosaldate, protetto ai raggi ultravioletti, lunghezze a misura. Montanti autoportanti di giunzione in acciaio zincato e plastificato, spessore 1 mm, o verniciati a fuoco spessore 3 mm, colore grigio o marrone, profilato in sezione quadrata con giunto aperto, disposti ogni 650 mm, lunghezze a misura. Profili perimetrali di contenimento in alluminio anodizzato colore naturale, tasselli in PE espanso per garantire la perfetta tenuta del sistema.

9 SCHEMA DI ASSEMBLAGGIO PER TAMPONAMENTI VERTICALI E COPERTURE PIANE VERIFICA STATICA ALLA SPINTA VENTO ( ) FRECCIA 1/50 DELLA LUCE KAPPA carichi ammissibili su due appoggi carichi ammissibili su tre appoggi PROFILO LATERALE IN ALLUMINIO PROFILO SUPERIORE IN ALLUMINIO interassi appoggi spessore montante mm. spessore montante mm. 1,00 3,00 1,00 3,00 metri 1, , , , , , , , , , , , , PROFILO INFERIORE IN ALLUMINIO PROFILO INFERIORE CON BANCHINA PRESSOPIEGATA PROFILO LATERALE IN ALLUMINIO PROFILO SUPERIORE IN ALLUMINIO PROFILO INFERIORE IN ALLUMINIO CON BANCHINA COPRI MURETTO KAPPA -10mm carichi ammissibili su due appoggi carichi ammissibili su tre appoggi carichi ammissibili su quattro appoggi VERIFICA STATICA AL CARICO NEVE - ( ) FRECCIA 1/200 DELLA LUCE spessore montante mm. 1,00 3,00 1,00 3,00 1,00 3,00 metri interassi appoggi (metri) 1,00 1,25 1,50 1,75 2,00 2,25 2,50 2,75 3,

10 C4 PIANO SISTEMA PIANO AUTOPORTANTE IN POLICARBONATO ALVEOLARE PER TAMPONAMENTI E COPERTURE INDUSTRIALI mm 16/20/25 mm 40 mm 40 mm 650 ± 5 MONTANTE QUADRATO IN ACCIAIO ZINCATO E PLASTIFICATO Le soluzioni esclusive che Polyù Italiana è in grado di fornire su installazioni per coperture piane e tamponamenti verticali, trovano un ulteriore e particolare contributo applicativo nel Sistema Polyù C4 PIANO. Terzo della serie dei sistemi piani in catalogo, è anche quello più solido in quanto formato da lastre in policarbonato alveolare triplacamera, negli spessori 16/20/25 mm ed una larghezza modulare di 650 mm. La forma speciale ad U delle lastre, ottenuta in fase di estrusione, permette di realizzare un aggancio perfetto a scatto su montanti in acciaio zincato e plastificato (o verniciati a fuoco) con giunto aperto. Il Sistema costituisce un robustissimo gruppo autoportante, grazie alla struttura alveolare delle sue lastre che gli conferiscono la rigidità necessaria, un assoluta planarità della superficie e, non ultima, un ottima proprietà termoisolante. Il Sistema Polyù C4 PIANO trova quindi un impiego ottimale in tutte quelle installazioni che richiedono diverse o più elevate prestazioni specifiche dal punto di vista dei requisiti strutturali. Per le sue innumerevoli qualità il Sistema Polyù C4 PIANO è una scelta sicura e garantita. Polyù C 4 PIANO -16/20/25 mm DI PRODUZIONE FISICHE-TERMICHE TRASMISSIONE LUCE Spessore mm 16 mm 20 mm 25 Peso del sistema Kg/mq 4,50 ca. Kg/mq 4,80 ca. Kg/mq 5,00 ca. Struttura Triplacamera Passo utile mm 650 ± 5 Lunghezza lastra a misura (consigliabile non più lunghe di mt 7) Proprietà termoisolante K=1,9/W=2,2 K=1,8/W=2,1 K=1,6/W=1,9 Temperatura d impiego - 40 C C Dilatazione termica lineare 6,7 x 10-5 mm/mm C Colore neutro 70% 66% 63% Colore opalino 45% 35% 33% Colore fumè 43% 32% 30% Colore verde 60% 51% 49% mm VOCE DI CAPITOLATO Realizzazione di tamponamenti verticali e coperture piane con Sistema Polyù C 4 PIANO, composto da: Lastre in policarbonato estruse ad U, autoestinguenti classe 1, colore neutro, opalino, fumè e verde, protette ai raggi UV, moduli da 650 mm e lunghezze a misura. Sp. 16 mm valore K = 1,9 Kcal/mq h C con estremità termosaldate; Sp. 20 mm valore K = 1,8 Kcal/mq h C con estremità termosaldate; Sp. 25 mm valore K = 1,6 Kcal/mq h C con estremità nastrate; Montanti autoportanti di giunzione in acciaio zincato e plastificato, spessore 1 mm, o verniciati a fuoco spessore 3 mm, colore grigio o marrone, profilato in sezione quadrata con giunto aperto, disposti ogni 650 mm, lunghezze a misura. Profili perimetrali di contenimento in alluminio anodizzato colore naturale, tasselli in PE espanso per garantire la perfetta tenuta del sistema.

11 SCHEMA DI ASSEMBLAGGIO PER TAMPONAMENTI VERTICALI E COPERTURE PIANE VERIFICA STATICA ALLA SPINTA VENTO ( ) FRECCIA 1/50 DELLA LUCE C4 interassi appoggi metri 1,00 1,25 1,50 1,75 2,00 2,25 2,50 2,75 3,00 3,25 3,50 3,75 4,00 carichi ammissibili su due appoggi spessore montante mm. 1,00 3,00 1,00 3, carichi ammissibili su tre appoggi spessore montante mm PROFILO LATERALE IN ALLUMINIO PROFILO SUPERIORE IN ALLUMINIO PROFILO INFERIORE IN ALLUMINIO PROFILO INFERIORE CON BANCHINA PRESSOPIEGATA PROFILO LATERALE IN ALLUMINIO PROFILO SUPERIORE IN ALLUMINIO PROFILO INFERIORE IN ALLUMINIO CON BANCHINA COPRI MURETTO C4-16/20/25 mm carichi ammissibili su due appoggi carichi ammissibili su tre appoggi carichi ammissibili su quattro appoggi VERIFICA STATICA AL CARICO NEVE - ( ) FRECCIA 1/200 DELLA LUCE spessore montante mm. 1,00 3,00 1,00 3,00 1,00 3,00 metri interassi appoggi (metri) 1,00 1,25 1,50 1,75 2,00 2,25 2,50 2,75 3,

12 20 16 MODULAR SISTEMA MODULARE AD INCASTRO IN POLICARBONATO ALVEOLARE PER TAMPONAMENTI INDUSTRIALI MODULAR 500 / / 20 DI PRODUZIONE FISICHE-TERMICHE Spessore mm 16 mm 20 Struttura Alveolare Passo utile mm 500 ± 5 Lunghezza lastra a misura (consigliabile non più lunghe di mt 7) Proprietà termoisolante Temperatura d impiego Dilatazione termica lineare K=1,9 Kcal/mq. h C W=2,2 W/mq. K - 40 C C 6,7 x 10-5 mm/mm C K=1,8 Kcal/mq. h C W=2,1 W/mq. K TRASMISSIONE LUCE Colore neutro satinato 70% Colore opalino satinato 50% mm 500 ± 5 mm 500 ± 5 Nella gamma dei Sistemi per tamponamenti verticali, MODULAR 500/16 e MODULAR 500/20 meritano una attenzione particolare perchè hanno un costo più contenuto ed assicurano, nel contempo, un adeguato isolamento ed una finitura ottimale sia dal punto di vista estetico che prestazionale. Senza escludere le applicazioni nell industriale, questi due Sistemi sono stati studiati in modo particolare per il settore agricolo, perchè rispondono ottimamente alle loro specifiche richieste. I Sistemi sono formati da lastre estruse in policarbonato alveolare con aggancio ad incastro e da profili con tenuta a pressione per l irrigidimento del Sistema. Le lastre hanno uno spessore di mm. 16 o mm. 20 ed una larghezza modulare di mm. 500, ideale per costituire un gruppo autoportante facilmente assemblabile. 500/ 16 mm 20mm VOCE DI CAPITOLATO 500/16 Realizzazione di tamponamenti verticali con Sistema MODULAR 500/16 composto da: Lastre modulari ad incastro in policarbonato alveolare, spessore 16 mm, autoestinguenti CLASSE 1, valore K = 1,9 Kcal/mq h C / W = 2,2 W/mq. K, colore neutro, opalino, con finitura satinata, modulo da 500 mm, protette ai raggi ultravioletti, nastrate alle estremità e lunghezze a misura. Profili perimetrali di contenimento in alluminio anodizzato colore naturale, per garantire la perfetta tenuta del sistema. VOCE DI CAPITOLATO 500/20 Realizzazione di tamponamenti verticali con Sistema MODULAR 500/20 composto da: Lastre modulari ad incastro in policarbonato alveolare, spessore 20 mm, autoestinguenti CLASSE 1, valore K = 1,8 Kcal/mq h C / W = 2,1 W/mq. K, colore neutro, opalino, con finitura satinata, modulo da 500 mm, protette ai raggi ultravioletti, nastrate alle estremità e lunghezze a misura. Profili perimetrali di contenimento in alluminio anodizzato colore naturale, per garantire la perfetta tenuta del sistema.

13 SCHEMA DI ASSEMBLAGGIO PER TAMPONAMENTI VERTICALI PROFILO SUPERIORE IN ALLUMINIO VERIFICA STATICA ALLA SPINTA VENTO ( ) FRECCIA 1/50 DELLA LUCE MODULAR 500/16 CARICO APPLICATO 128 CARICO APPLICATO 92 CARICO APPLICATO 60 carichi ammissibili su due appoggi mm mm mm carichi ammissibili su tre appoggi mm mm mm MODULAR 500/20 CARICO APPLICATO 128 CARICO APPLICATO 92 CARICO APPLICATO 60 carichi ammissibili su due appoggi mm mm mm carichi ammissibili su tre appoggi mm mm mm PROFILO INFERIORE CON BANCHINA PRESSOPIEGATA LASTRA MODULAR 500/16 PROFILO DI CHIUSURA LATERALE CON GUARNIZIONE DI TENUTA LASTRA MODULAR 500/20 STAFFA DI AGGANCIO PROFILO INFERIORE IN ALLUMINIO CON BANCHINA COPRI MURETTO PROFILO DI TENUTA A SCATTO

14 MODULAR MODULAR 500 / 40 DI PRODUZIONE Spessore mm 40 Struttura Alveolare ad X mm 500 ± 5 Passo utile Lunghezza lastra SISTEMA MODULARE AD INCASTRO IN POLICARBONATO ALVEOLARE PER TAMPONAMENTI INDUSTRIALI a misura (consigliabile non più lunghe di mt 7) Proprietà termoisolante FISICHE-TERMICHE K=1,5 Kcal/mq. h C / W=1,7 W/mq. K Temperatura d impiego - 40 C C Dilatazione termica lineare Colore neutro satinato 70% Colore opalino satinato 50% mm mm 500 ± 5 Tra le varie soluzioni applicative che Polyù Italiana è in grado di offrire nei tamponamenti verticali, i Sistemi MODULAR sono certamente una proposta semplice ed efficace. MODULAR / 40 è formato da lastre estruse in policarbonato alveolare con una particolare struttura ad X ed un aggancio ad incastro, appositamente studiato per evitare ulteriori profili di giunzione. La lastra ha uno spessore di mm. 40 ed una larghezza modulare di mm. 500, ideale per costituire un pratico e robusto gruppo autoportante facilmente assemblabile. Una serie specifica di profili e guarnizioni di finitura completano il Sistema. La consulenza dello Staff Tecnico Polyù è sempre disponibile per proporre le soluzioni più idonee e convenienti per una migliore applicazione dei suoi sistemi. 500/40 40 TRASMISSIONE LUCE 6,7 x 10-5 mm/mm C VOCE DI CAPITOLATO Realizzazione di tamponamenti verticali con Sistema MODULAR 500 / 40, composto da: Lastre modulari ad incastro in policarbonato alveolare, spessore 40 mm, autoestinguenti CLASSE 1, valore K = 1,5 Kcal/mq h C / W = 1,7 W/mq. K, colore neutro, opalino, con finitura satinata, modulo da 500 mm, protette ai raggi ultravioletti, nastrate alle estremità e lunghezze a misura. Profili perimetrali di contenimento in alluminio anodizzato colore naturale, guarnizioni superiori ed inferiori in EPDM per garantire la perfetta tenuta del sistema.

15 SCHEMA DI ASSEMBLAGGIO PER TAMPONAMENTI VERTICALI PROFILO SUPERIORE IN ALLUMINIO PROFILO SUPERIORE IN ALLUMINIO CON GUARNIZIONE DI TENUTA PROFILO CON BANCHINA PRESSOPIEGATA E GUARNIZIONE DI TENUTA VERIFICA STATICA ALLA SPINTA VENTO ( ) FRECCIA 1/50 DELLA LUCE MODULAR 500/40 carichi ammissibili su due appoggi CARICO APPLICATO 128 mm CARICO APPLICATO 92 mm CARICO APPLICATO 60 mm PROFILO DI CHIUSURA LATERALE carichi ammissibili su tre appoggi mm mm mm STAFFA DI AGGANCIO PROFILO INFERIORE IN ALLUMINIO CON BANCHINA COPRI MURETTO

16 KAPPA CURVO -10 mm CURVO Spessore mm 10 Peso del sistema DI PRODUZIONE Kg/mq 4,00 ca. Struttura Bicamera Passo utile mm 650 ± 5 Lunghezza lastra FISICHE-TERMICHE a misura (consigliabile non più lunghe di mt 7) Proprietà termoisolante K=2,3 Kcal/mq. h C / W=2,7 W/mq. K Temperatura d impiego - 40 C C Dilatazione termica lineare SISTEMA CURVO AUTOPORTANTE IN POLICARBONATO ALVEOLARE PER COPERTURE, LUCERNARI E TUNNELS INDUSTRIALI 40/61mm MONTANTE TONDO IN ACCIAIO ZINCATO E PLASTIFICATO mm 34/55 Il Sistema KAPPA CURVO, è un prodotto assolutamente unico nel settore delle coperture a volta per l edilizia industriale e civile. Non esiste, infatti, altro sistema che presenti caratteristiche simili. Le lastre ad U sono in policarbonato alveolare a doppiacamera, dello spessore di 10 mm, ed una larghezza modulare di 650 mm. Con un esclusivo ed avanzato procedimento tecnologico, esse vengono precurvate già in fase di estrusione con un raggio naturale che elimina totalmente il fenomeno delle microfessurazioni e consente, senza forzature, una elevata adattabilità meccanica in fase di posa. Il Sistema KAPPA CURVO è progettato per permettere un facile assemblaggio a scatto con montanti tubolari in acciaio zincato e plastificato con giunto aperto, al fine di costituire un robusto e pratico Sistema Costruttivo Autoportante adatto a grandi portate, resistentissimo alle intemperie ed alle sollecitazioni meccaniche. La consulenza tecnica Polyù è sempre a disposizione per risolvere qualsiasi problema di natura progettuale. Colore neutro 75% Colore opalino 60% Colore fumè 58% Colore verde 71% 10mm mm 650 ± 5 mm 10 TRASMISSIONE LUCE 6,7 x 10-5 mm/mm C VOCE DI CAPITOLATO Realizzazione di coperture curve con Sistema KAPPA CURVO, composto da: Lastre in policarbonato estruse ad U, spessore 10 mm, autoestinguente classe 1, valore K = 2,3 Kcal/mq h C, colore neutro, opalino, fumè e verde, modulo da 650 mm, con estremità termosaldate, protetto ai raggi ultravioletti, lunghezze a misura. Montanti autoportanti di giunzione in acciaio zincato e plastificato, spessore 1 mm, di colore grigio o marrone, profilati in sezione circolare di 34/55 mm con giunto aperto, disposti ogni 650 mm. Eventuali testate di chiusura in policar- bonato alveolare ed altri accessori di finitura, garantiscono la perfetta tenuta del sistema.

17 SCHEMA DI ASSEMBLAGGIO PER COPERTURE CURVE, LUCERNARI E TUNNELS Corda da 1000 a 2750 mm da 2750 a 4250 mm Spinta vento 90 Kg/mq Carico neve 128 Kg/mq Montante diam. 34 mm spess. 1 mm diam. 55 mm spess. 1 mm PARAMETRI INDICATIVI DI PORTATA CON RAPPORTO FRECCIA/CORDA 1/5 (sesto ribassato) Corda da 1000 a 3250 mm da 3250 a 4500 mm Spinta vento 90 Kg/mq Carico neve 92 Kg/mq Montante diam. 34 mm spess. 1 mm diam. 55 mm spess. 1 mm Corda da 1000 a 3500 mm da 3500 a 5000 mm Spinta vento 90 Kg/mq Carico neve 60 Kg/mq Montante diam. 34 mm spess. 1 mm diam. 55 mm spess. 1 mm SCHEMA DI TESTATA PROFILO FINALE IN POLICARBONATO POLYÙ KAPPA 10 mm TABELLA DIMENSIONALE DELLE LASTRE PER COPERTURE CURVE (Valori espressi in mm) PROFILO FINALE IN POLICARBONATO PARTICOLARE LATERALE CON BANCHINA FISSA E STAFFA CORDA MONTANTE TONDO Ø 34 MONTANTE TONDO Ø 34 oppure Ø 55 FRECCIA MINIMA NATURALE FRECCIA MASSIMA (raggio minimo mm 2000) * 2250 * 2500 * PROFILO PER TESTATA IN P.V.C. ( ) Freccia realizzabile con limiti di stabilità da verificare in base al tipo di impiego. * MODULAR PROTETTO U 15 x 15 x 2 PROFILO INFERIORE IN ALLUMINIO Corda e freccia misurati all intradosso del montante FRECCIA in mm raggio minimo mm 2000 CORDA in mm PARTICOLARE LATERALE CON PROFILI IN ALLUMINIO (vista esterna) PARTICOLARE LATERALE CON PROFILI IN ALLUMINIO (vista interna)

18 C4 Polyù C 4 CURVO -16/20 mm Spessore CURVO Peso del sistema DI PRODUZIONE MONTANTE QUADRATO IN ACCIAIO ZINCATO E PLASTIFICATO mm 40 Kg/mq 4,80 ca. Triplacamera mm 650 ± 5 a misura (consigliabile non più lunghe di mt 7) K=1,9/W=2,2 Temperatura d impiego TRASMISSIONE LUCE La curvatura delle lastre in policarbonato alveolare ottenuta già in fase di estrusione, quindi esenti da microfessurazioni, è una proprietà indiscussa della tecnologia Polyù. Questo particolare procedimento costruttivo raggiunge la sua massima espressione con Polyù C4 CURVO: l unico sistema a raggio fisso 3500 con sp. 16 mm e 4000 con sp. 20 mm (larghezza modulare 650 mm, a triplacamera). Appositi montanti in acciaio zincato e plastificato, consentono, con il giunto aperto, un facile aggancio a scatto delle lastre e fanno del Sistema Polyù C4 CURVO un solido gruppo autoportante senza strutture di sostegno, realizzabile con grande rapidità di tempi esecutivi e conseguente risparmio economico. Il Sistema prevede, grazie ad una serie di accessori di finitura studiati per garantire una perfetta tenuta all aria ed all acqua, l eventuale inserimento di aperture con movimentazione manuale o elettrica. Lo Staff Tecnico Polyù è sempre disponibile a ricercare le soluzioni più idonee per una migliore applicazione del Sistema C4 CURVO. K=1,8/W=2,1-40 C C 6,7 x 10-5 mm/mm C Dilatazione termica lineare Colore neutro 70% 66% Colore opalino 45% 35% Colore fumè 43% 32% Colore verde 60% 51% mm mm 40 mm 650 ± 5 Kg/mq 4,50 ca. Passo utile Proprietà termoisolante SISTEMA CURVO AUTOPORTANTE IN POLICARBONATO ALVEOLARE PER COPERTURE TRASLUCIDE INDUSTRIALI mm 16/20 mm 20 Struttura Lunghezza lastra FISICHE-TERMICHE mm 16 VOCE DI CAPITOLATO Realizzazione di coperture curve con Sistema Polyù C4 CURVO con raggio fisso pari a mm 3500/4000, composto da: Lastre in policarbonato estruse ad U, autoestinguenti classe 1, colore neutro, opalino, fumè e verde, protette ai raggi UV, moduli da 650 mm e lunghezze a misura. Sp. 16 mm valore K = 1,9 Kcal/mq h C con estremità termosaldate; Sp. 20 mm valore K = 1,8 Kcal/mq h C con estremità termosaldate; Montanti autoportanti di giunzione in acciaio zincato e plastificato, spessore 1 mm, colore grigio o marrone, profilati in sezione quadrata con giunto aperto, disposti ogni 650 mm, lunghezze a misura. Eventuali testate di chiusura in policarbonato alveolare ed altri accessori di finitura garantiscono la perfetta tenuta del sistema.

19 SCHEMA DI ASSEMBLAGGIO PER COPERTURE CURVE, LUCERNARI E TUNNELS PARAMETRI INDICATIVI DI PORTATA Corda da 1000 a 3250 mm Spinta vento 90 Kg/mq Carico neve 128 Kg/mq Montante quadrato Spinta vento 90 Kg/mq Carico neve 92 Kg/mq Corda Montante da 1000 a 3500 mm quadrato Spinta vento 90 Kg/mq Carico neve 60 Kg/mq Corda Montante da 1000 a 4250 mm quadrato SCHEMA DI TESTATA CORDA TABELLA DI SVILUPPO CON RAGGIO FISSO DI 3500/16 mm PARTICOLARE LATERALE CON BANCHINA FISSA (vista interna) PARTICOLARE LATERALE CON BANCHINA FISSA (vista esterna) PIATTO PREMI-LASTRA LASTRA POLYÙ C4 FRECCIA SVILUPPO TABELLA DI SVILUPPO CON RAGGIO FISSO DI 4000/20 mm CORDA MONTANTE QUADRATO EVENTUALE TUBOLARE DI RINFORZO FRECCIA SVILUPPO CENTINA IN ALLUMINIO Le misure sono espresse in mm e i dati sono puramente indicativi. MODULAR PROTETTO U 15 x 15 x 2 Corda e freccia misurati all intradosso del montante PROFILO INFERIORE IN ALLUMINIO FRECCIA in mm raggio fisso CORDA in mm PARTICOLARE LATERALE CON PROFILI IN ALLUMINIO (vista interna) PARTICOLARE LATERALE CON PROFILI IN ALLUMINIO (vista esterna)

20 APERTURE INSERITE NEL SISTEMA PIANO E CURVO Un particolare risalto deve essere dato al settore delle aperture. I Sistemi Polyù, grazie ad una serie di accessori di finitura, prevedono la possibilità di inserimento di finestre apribili (manualmente o elettricamente) per permettere la ventilazione dell immobile. Le aperture, per coperture curve e tamponamenti, sono fornite con telai in alluminio già preassemblate nei nostri stabilimenti in dimensioni a richiesta. Per i tamponamenti sono disponibili telai lamellari in varie dimensioni standard e con lamelle in policarbonato da 300 mm. Tutte le aperture inserite nei Sistemi Polyù, sono complete di cerniere, di guarnizioni di tenuta all aria e all acqua ed ogni altro accessorio adatto a garantire una perfetta tenuta agli agenti atmosferici. Lo Staff Tecnico della Polyù Italiana è sempre disponibile a ricercare le soluzioni più idonee e convenienti per risolvere qualsiasi problema di tipo applicativo. PROFILO IN ALL. TASSELLO IN P.E. MONTANTE POLYÙ LASTRA POLYÙ APERTURE A SPORGERE PER TAMPONAMENTI VERTICALI LASTRA POLYÙ LARGHEZZA SERRAMENTO PROFILO IN ALL. PROFILO IN ALL. CERNIERA TASSELLO PROFILO IN ALL. LASTRA POLYÙ MONTANTE POLYÙ PROFILO IN ALL. PROFILO IN ALL. LATTONERIA INFERIORE

OPERE PREFABBRICATE INDUSTRIALI

OPERE PREFABBRICATE INDUSTRIALI Cap. XIV OPERE PREFABBRICATE INDUSTRIALI PAG. 1 14.1 OPERE COMPIUTE Opere prefabbricate in cemento armato. Prezzi medi praticati dalle imprese specializzate del ramo per ordinazioni dirette (di media entità)

Dettagli

NOVITÀ FINESTRE IN PVC E PVC-ALLUMINIO TOP 9O. Qualità dell'abitare per le esigenze più moderne

NOVITÀ FINESTRE IN PVC E PVC-ALLUMINIO TOP 9O. Qualità dell'abitare per le esigenze più moderne NOVITÀ FINESTRE IN PVC E PVC-ALLUMINIO TOP 9O Qualità dell'abitare per le esigenze più moderne 3 Sintesi perfetta fra isolamento termico, tecnica e design Le finestre e le porte di oggi non solo devono

Dettagli

N O EATR THI. NO LC A B ER I P TEM IS S etra.it.m w w w

N O EATR THI. NO LC A B ER I P TEM IS S etra.it.m w w w www.metra.it SISTEMI PER BALCONI. THEATRON METRA. LO STILE CHE DA VALORE AL TUO HABITAT METRA. Design, Colore, Emozione. Lo stile italiano che il mondo ci invidia. I sistemi integrati METRA sono stati

Dettagli

Innovazione nella posa dei serramenti La sigillatura delle finestre. Come e perché?

Innovazione nella posa dei serramenti La sigillatura delle finestre. Come e perché? Innovazione nella posa dei serramenti La sigillatura delle finestre. Come e perché? Klaus Pfitscher Relazione 09/11/2013 Marchio CE UNI EN 14351-1 Per finestre e porte pedonali Marchio CE UNI EN 14351-1

Dettagli

FINESTRE IN PVC E PVC-ALLUMINIO TOP 72. Benessere da vivere. Su misura.

FINESTRE IN PVC E PVC-ALLUMINIO TOP 72. Benessere da vivere. Su misura. FINESTRE IN PVC E PVC-ALLUMINIO TOP 72 Benessere da vivere. Su misura. 2 Qualità e varietà per la vostra casa Maggior comfort abitativo costi energetici ridotti cura e manutenzione minime FINSTRAL produce

Dettagli

PERSIANE FINSTRAL. Estetica e funzionalità nel rispetto della tradizione

PERSIANE FINSTRAL. Estetica e funzionalità nel rispetto della tradizione PERSIANE FINSTRAL Estetica e funzionalità nel rispetto della tradizione PERSIANE 2 Oscuramento e protezione visiva nel rispetto della tradizione Le persiane, oltre al loro ruolo principale di elemento

Dettagli

FIN-Project. L innovativa gamma di serramenti in alluminio

FIN-Project. L innovativa gamma di serramenti in alluminio FIN-Project L innovativa gamma di serramenti in alluminio FIN-Project: serramenti in alluminio ad alte prestazioni Ricche dotazioni tecnologiche e funzionali Eccezionale isolamento termico Massima espressione

Dettagli

NUOVO! Sempre più semplice da utilizzare

NUOVO! Sempre più semplice da utilizzare NUOVO! NUOVO AF/ARMAFLEX MIGLIORE EFFICIENZA DELL ISOLAMENTO Sempre più semplice da utilizzare L flessibile professionale Nuove prestazioni certificate. Risparmio energetico: miglioramento di oltre il

Dettagli

Isolamento termico dall interno. Pannelli RP e soluzioni in cartongesso

Isolamento termico dall interno. Pannelli RP e soluzioni in cartongesso QUANDO ISOLARE DALL INTERNO L isolamento dall interno delle pareti perimetrali e dei soffitti rappresenta, in alcuni contesti edilizi e soprattutto nel caso di ristrutturazioni, l unica soluzione perseguibile

Dettagli

REOXTHENE TECHNOLOGY

REOXTHENE TECHNOLOGY REOXTHENE Patented REOXTHENE TECHNOLOGY MEMBRANE IMPERMEABILIZZANTI DALLA TECNOLOGIA RIVOLUZIONARIA INNOVATIVO COMPOUND BITUME POLIMERO INCREDIBILE LEGGEREZZA (fino a 4 mm = 38 kg) MAGGIORI PRESTAZIONI

Dettagli

ESEDRA ENERGIA. S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1

ESEDRA ENERGIA. S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1 ESEDRA ENERGIA S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1 La decennale esperienza di Esedra nel mondo delle energie rinnovabili ha dato vita alla linea

Dettagli

MONDIALE NELLE SOLUZIONI PER L ISOLAMENTO

MONDIALE NELLE SOLUZIONI PER L ISOLAMENTO L innovativo sistema per la ristrutturazione delle pareti dall interno LEADER MONDIALE NELLE SOLUZIONI PER L ISOLAMENTO Costi energetici elevati e livello di comfort basso: un problema in crescita La maggior

Dettagli

Ditec Valor H Porte pedonali automatiche per ambienti in atmosfera controllata

Ditec Valor H Porte pedonali automatiche per ambienti in atmosfera controllata Ditec Valor H Porte pedonali automatiche per ambienti in atmosfera controllata IT www.ditecentrematic.com Automazioni progettate per ambienti specialistici. Ditec Valor H, nella sua ampia gamma, offre

Dettagli

DOORS SISTEM s.r.l. Chiusure civili ed industriali. PORTONI INDUSTRIALI a LIBRO

DOORS SISTEM s.r.l. Chiusure civili ed industriali. PORTONI INDUSTRIALI a LIBRO DOORS SISTEM s.r.l. Chiusure civili ed industriali PORTONI INDUSTRIALI a LIBRO - DESCRIZIONE TECNICA - Doors Sistem S.r.l. via G.Marconi nr. 37/A -35020- Brugine (PD) Tel. 049/9730468 fax 049/9734399 E-mail:

Dettagli

Aquaflex Roof. Membrana elastica liquida con fibre, pronta all uso, per impermeabilizzare in continuo superfici da lasciare a vista

Aquaflex Roof. Membrana elastica liquida con fibre, pronta all uso, per impermeabilizzare in continuo superfici da lasciare a vista Membrana elastica liquida con fibre, pronta all uso, per impermeabilizzare in continuo superfici da lasciare a vista CAMPI DI APPLICAZIONE Impermeabilizzazione di: coperture piane; balconi e terrazzi;

Dettagli

EFFETTO ANTIGHIACCIO: La potenza occorrente al metro quadro per prevenire la

EFFETTO ANTIGHIACCIO: La potenza occorrente al metro quadro per prevenire la Sistema scaldante resistivo per la protezione antighiaccio ed antineve di superfici esterne Il sistema scaldante ha lo scopo di evitare la formazione di ghiaccio e l accumulo di neve su superfici esterne

Dettagli

THEATRON Linea GLASS. Sistemi per Balconi

THEATRON Linea GLASS. Sistemi per Balconi www.metrawindows.it THEATRON Linea GLASS Sistemi per Balconi METRA. LO STILE CHE DA VALORE AL TUO HABITAT METRA. Design, Colore, Emozione. Lo stile italiano che il mondo ci invidia. I sistemi integrati

Dettagli

Solo il meglio sotto ogni profilo!

Solo il meglio sotto ogni profilo! Solo il meglio sotto ogni profilo! Perfetto isolamento termico per finestre in alluminio, porte e facciate continue Approfittate degli esperti delle materie plastiche Voi siete specialisti nella produzione

Dettagli

Interruttori di posizione precablati serie FA

Interruttori di posizione precablati serie FA Interruttori di posizione precablati serie FA Diagramma di selezione 01 08 10 11 1 15 1 0 guarnizione guarnizione esterna in esterna in gomma gomma AZIONATORI 1 51 5 54 55 56 5 leva leva regolabile di

Dettagli

SCALE PER LA SOFFITTA. www.fakro.it

SCALE PER LA SOFFITTA. www.fakro.it SCALE PER LA SOFFITTA 2011 www.fakro.it 1 Scala rientrante da soffitta Rende l accesso alla soffitta più facile e sicuro senza la necessità di realizzare scale stabili con conseguente notevole risparmio

Dettagli

LA TRASMITTANZA TERMICA DEGLI INFISSI: COS'E' E COME SI CALCOLA

LA TRASMITTANZA TERMICA DEGLI INFISSI: COS'E' E COME SI CALCOLA LA TRASMITTANZA TERMICA DEGLI INFISSI: COS'E' E COME SI CALCOLA 1. La trasmittanza termica U COS'E? La trasmittanza termica U è il flusso di calore medio che passa, per metro quadrato di superficie, attraverso

Dettagli

FIA SISTeM dal 1984 eleganza e SIcurezzA.

FIA SISTeM dal 1984 eleganza e SIcurezzA. FIA SISTeM dal 1984 eleganza e SIcurezzA. FIA SISTEM nasce nel 1984 come azienda sotto casa, occupandosi principalmente della realizzazione di impianti elettrici e di installazione e motorizzazione di

Dettagli

Long Carbon Europe Sections and Merchant Bars. Trave Angelina TM. Perfetta combinazione di forza, leggerezza e trasparenza

Long Carbon Europe Sections and Merchant Bars. Trave Angelina TM. Perfetta combinazione di forza, leggerezza e trasparenza Long Carbon Europe Sections and Merchant Bars Trave Angelina TM Perfetta combinazione di forza, leggerezza e trasparenza Trave Angelina TM Un idea brillante, applicata ad un prodotto industriale Slanciata,

Dettagli

Recuperatore di calore compatto CRE-R. pag. E-22

Recuperatore di calore compatto CRE-R. pag. E-22 pag. E- Descrizione Recuperatore di calore compatto con configurazione attacchi fissa (disponibili 8 varianti. Cassa autoportante a limitato sviluppo verticale con accesso laterale per operazioni d ispezione/manutenzione.

Dettagli

SERIE TK20 MANUALE DI ASSEMBLAGGIO Italiano

SERIE TK20 MANUALE DI ASSEMBLAGGIO Italiano SERIE MANUALE DI ASSEMBLAGGIO Italiano PAG. 1 ESPLOSO ANTA MOBILE VISTA LATO AUTOMATISMO PAG. 2 MONTAGGIO GUARNIZIONE SU VETRO (ANTA MOBILE E ANTA FISSA) Attrezzi e materiali da utilizzare per il montaggio:

Dettagli

Sistema a soffitto. Leonardo. Il rivoluzionario sistema a soffitto. Sistema radiante selezionato: INTERGAZIONE ENERGIA - ARCHITETTURA

Sistema a soffitto. Leonardo. Il rivoluzionario sistema a soffitto. Sistema radiante selezionato: INTERGAZIONE ENERGIA - ARCHITETTURA IT Sistema a soffitto Il rivoluzionario sistema a soffitto Sistema radiante selezionato: INTERGAZIONE ENERGIA - ARCHITETTURA Il rivoluzionario sistema a soffitto Resa certificata Adduzione inserita nella

Dettagli

Protezione dal Fuoco. Vetri Resistenti al Fuoco. Pilkington Pyrostop Pilkington Pyrodur Pilkington Pyroclear

Protezione dal Fuoco. Vetri Resistenti al Fuoco. Pilkington Pyrostop Pilkington Pyrodur Pilkington Pyroclear Protezione dal Fuoco Vetri Resistenti al Fuoco Pilkington Pyrostop Pilkington Pyrodur Pilkington Pyroclear Chicago Art Istitute, Chicago (USA). Chi siamo Produciamo e trasformiamo vetro dal 1826. Questa

Dettagli

SISTEMA AT CHIUSURE DI SICUREZZA CON SERRATURA A DOPPIA MAPPA

SISTEMA AT CHIUSURE DI SICUREZZA CON SERRATURA A DOPPIA MAPPA AT SISTEMA AT CHIUSURE DI SICUREZZA CON SERRATURA A DOPPIA MAPPA 1 SISTEMA AT. L ULTIMO ORIZZONTE DELLA SICUREZZA. La sicurezza di sentirsi a casa. La sicurezza di ritrovare i propri spazi lasciandosi

Dettagli

Sistema Multistrato. per Impianti Idrici, di Riscaldamento, Refrigerazione e per Gas Combustibili

Sistema Multistrato. per Impianti Idrici, di Riscaldamento, Refrigerazione e per Gas Combustibili Sistema Multistrato per Impianti Idrici, di Riscaldamento, Refrigerazione e per Gas Combustibili LISTINO 05/2012 INDICE Pag. Tubo Multistrato in Rotolo (PEX/AL/PEX) 4065 04 Tubo Multistrato in Barre (PEX/AL/PEX)

Dettagli

TOP SOL TOP BRIDGE IMPALCATI IN C.A.P. AD ELEVATISSIME PRESTAZIONI E S S E INFRASTRUTTURE

TOP SOL TOP BRIDGE IMPALCATI IN C.A.P. AD ELEVATISSIME PRESTAZIONI E S S E INFRASTRUTTURE TOP SOL TOP BRIDGE E S S E D I V I S I O N E INFRASTRUTTURE E D INF IMPALCATI IN C.A.P. AD ELEVATISSIME PRESTAZIONI giulianedmp SOLUZIONI COSTRUTTIVE PER L EDILIZIA giulianedmp TOP SOL / TOP BRIDGE Impalcati

Dettagli

Catalogo profili per strutture e banchi e linee modulari

Catalogo profili per strutture e banchi e linee modulari Profilati in alluminio a disegno/standard/speciali Dissipatori di calore in barre Dissipatori di calore ad ALTO RENDIMENTO Dissipatori di calore per LED Dissipatori di calore lavorati a disegno e anodizzati

Dettagli

Diffusore a pavimento modello SOL. per convezione libera

Diffusore a pavimento modello SOL. per convezione libera Diffusore a pavimento modello SOL per convezione libera Indice Campo di impiego... 5 Panoramica sui prodotti.... 6 Descrizione dei prodotti Modello SOL96... 8 Modello SOL... 9 Modello SOL...10 Modello

Dettagli

S.p.a. 24050 ZANICA (BG) Italia Via Stezzano, 16 tel +39 035 671 013 fax +39 035 672 265 www.styl-comp.it infostylcomp@styl-comp.

S.p.a. 24050 ZANICA (BG) Italia Via Stezzano, 16 tel +39 035 671 013 fax +39 035 672 265 www.styl-comp.it infostylcomp@styl-comp. CATTANEO & Co. - BG SC_I 01/2005 S.p.a. 24050 ZANICA (BG) Italia Via Stezzano, 16 tel +39 035 671 013 fax +39 035 672 265 www.styl-comp.it infostylcomp@styl-comp.it Realizzare un connubio perfetto fra

Dettagli

LA PROTEZIONE DA RISCHI DI CADUTA DAI LUCERNARI nelle coperture industriali

LA PROTEZIONE DA RISCHI DI CADUTA DAI LUCERNARI nelle coperture industriali LA PROTEZIONE DA RISCHI DI CADUTA DAI LUCERNARI nelle coperture industriali MANUALE TECNICO APPLICATIVO A CURA DI ASSOCOPERTURE PERCHÈ PROTEGGERE I VUOTI Riteniamo necessario parlare ai tecnici del settore

Dettagli

NUOVA LATODUE CHIUSURA LATERALE A SCATTO PER SCORREVOLI. Nuova versione con design arrotondato. Gamma completa. Fissaggio invisibile

NUOVA LATODUE CHIUSURA LATERALE A SCATTO PER SCORREVOLI. Nuova versione con design arrotondato. Gamma completa. Fissaggio invisibile NUOVA LATODUE CHIUSURA LATERALE A SCATTO PER SCORREVOLI Nuova versione con design arrotondato Gamma completa Fissaggio invisibile Ingombri ridotti e lavorazione standard I 04/04 DIN EN ISO 9001:00 Zertifikat:

Dettagli

Tecnologia Facciate continue Finestre e porte a battente V E Finestre e porte in Alluminio-Legno Finestre e porte scorrevoli

Tecnologia Facciate continue Finestre e porte a battente V E Finestre e porte in Alluminio-Legno Finestre e porte scorrevoli www.metrawindows.it PERSIANA SCORREVOLE Sistemi oscuranti METRA. LO STILE CHE DA VALORE AL TUO HABITAT METRA. Design, Colore, Emozione. Lo stile italiano che il mondo ci invidia. I sistemi integrati METRA

Dettagli

Collettori solari termici

Collettori solari termici Collettori solari termici 1 VELUX Collettori solari. Quello che cerchi. massima durabilità, facile installazione Estetica e integrazione A fferenza degli altri collettori solari termici presenti sul mercato,

Dettagli

Serrature a 3 punti di chiusura. a cilindro europeo per porte in alluminio e ferro

Serrature a 3 punti di chiusura. a cilindro europeo per porte in alluminio e ferro Serrature a 3 punti di chiusura a cilindro europeo per porte in alluminio e ferro Serrature a 3 punti di chiusura a cilindro europeo per porte in alluminio e ferro ElEvata sicurezza - Catenaccio laterale

Dettagli

Sistema solare termico

Sistema solare termico Sistema solare termico 1 VELUX Collettori solari VELUX. Quello che cerchi. Alte prestazioni, massima durabilità, facile installazione Alte prestazioni, massima durabilità, facile installazione Sempre più

Dettagli

PRODOTTI DA COSTRUZIONE CON L OBBLIGO DI DOP E MARCATURA CE (elenco aggiornato al 31 luglio 2014) ACCIAI e altri PRODOTTI DA COSTRUZIONE

PRODOTTI DA COSTRUZIONE CON L OBBLIGO DI DOP E MARCATURA CE (elenco aggiornato al 31 luglio 2014) ACCIAI e altri PRODOTTI DA COSTRUZIONE CON L OBBLIGO DI DOP E MARCATURA CE (elenco aggiornato al 31 luglio 2014) ACCIAI e altri Acciai per la realizzazione di strutture metalliche e di strutture composte (laminati, tubi senza saldatura, tubi

Dettagli

Trasmissioni a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici. Trasmissioni a cinghia. dentata CLASSICA

Trasmissioni a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici. Trasmissioni a cinghia. dentata CLASSICA Trasmissioni a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici Trasmissioni a cinghia dentata CLASSICA INDICE Trasmissione a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici Pag. Cinghie dentate CLASSICE

Dettagli

MANUALE PER VETRATE ISOLANTI

MANUALE PER VETRATE ISOLANTI MANUALE PER VETRATE ISOLANTI INFORMAZIONI Le informazioni contenute nel presente documento sono presentate in buona fede in base alle ricerche e alle osservazioni della Dow Corning, che le considera accurate.

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA PROGETTAZIONE DEI SISTEMI DI PROTEZIONE CONTRO LE CADUTE DALL ALTO

ISTRUZIONI PER LA PROGETTAZIONE DEI SISTEMI DI PROTEZIONE CONTRO LE CADUTE DALL ALTO Dipartimento di Prevenzione SERVIZIO SPISAL Via S. Andrea, 8 32100 Belluno Tel. 0437 516927 Fax 0437 516923 e-mail: serv.spisal.bl@ulss.belluno.it Dipartimento di Prevenzione SERVIZIO SPISAL Via Borgo

Dettagli

Efficienza, comfort, e semplicità

Efficienza, comfort, e semplicità UM UM Efficienza, comfort, e semplicità La gamma UM offre diffusori con tecnologia MesoOptics. I vantaggi di questa tecnologia (altissima efficienza e distribuzione grandangolare della luce) uniti ad un

Dettagli

Sistema con compluvio integrato

Sistema con compluvio integrato Sistema con compluvio integrato NUOVO! Compluvio standard 1.5 % Ancora più semplice. Ancora più conveniente. La forza naturale della roccia Isolamento termico e compluvio in un unico sistema 2 I sistemi

Dettagli

E.P. VIT s.r.l. 004 02 048 025 ZB FINITURA LUNGHEZZA DIAMETRO MATERIALE TIPOLOGIA PRODOTTO

E.P. VIT s.r.l. 004 02 048 025 ZB FINITURA LUNGHEZZA DIAMETRO MATERIALE TIPOLOGIA PRODOTTO LISTINO PREZZI E.P. VIT s.r.l. opera da oltre un decennio nel mercato della commercializzazione di VITERIA, BULLONERIA E SISTEMI DI FISSAGGIO MECCANICI. L azienda si pone quale obiettivo l offerta di prodotti

Dettagli

Termocoppie per alte temperature serie Rosemount 1075 e 1099

Termocoppie per alte temperature serie Rosemount 1075 e 1099 Termocoppie per alte temperature serie Rosemount 1075 e 1099 Misure precise e affidabili in applicazioni ad alta temperatura, come il trattamento termico e i processi di combustione Materiali ceramici

Dettagli

glazer union soluzioni per il rispetto delle norme HACCP nel settore alimentare

glazer union soluzioni per il rispetto delle norme HACCP nel settore alimentare CHE COS'È L'HACCP? Hazard Analysis and Critical Control Points è il sistema di analisi dei rischi e di controllo dei punti critici di contaminazione per le aziende alimentari. Al fine di garantire la completa

Dettagli

MANUALE POSA IN OPERA E MANUTENZIONE FINESTRE, PORTEFINESTRE, PORTE, SCORREVOLI

MANUALE POSA IN OPERA E MANUTENZIONE FINESTRE, PORTEFINESTRE, PORTE, SCORREVOLI MANUALE POSA IN OPERA E MANUTENZIONE FINESTRE, PORTEFINESTRE, PORTE, SCORREVOLI Premessa 1. I materiali per la posa. 2. Il falso telaio. 3. Il fissaggio del serramento. 4. Istruzioni per la posa in opera

Dettagli

ELENCO PREZZI DI RIFERIMENTO PER IMPIANTI TERMICI INFERIORI A 35 kw Opere di adeguamento dell impianto termico

ELENCO PREZZI DI RIFERIMENTO PER IMPIANTI TERMICI INFERIORI A 35 kw Opere di adeguamento dell impianto termico ALLEGATO A ELENCO PREZZI DI RIFERIMENTO PER IMPIANTI TERMICI INFERIORI A 35 kw Opere di adeguamento dell impianto termico A) SOPRALLUOGHI, VISITE TECNICHE, VERIFICHE DI IMPIANTI A.1) Sopralluogo ed esame

Dettagli

Costruzioni in legno: nuove prospettive

Costruzioni in legno: nuove prospettive Costruzioni in legno: nuove prospettive STRUZION Il legno come materiale da costruzione: origini e declino Il legno, grazie alla sua diffusione e alle sue proprietà, ha rappresentato per millenni il materiale

Dettagli

I N D I C E G E N E R A L E

I N D I C E G E N E R A L E I N D I C E G E N E R A L E ARGOMENTO PAGINA descrizione tecnica per capitolato 1 suggerimenti per la posa in opera 4 pulizia e manutenzione dell infisso 4 anodizzazione e verniciatura 5 consigli per l

Dettagli

FIN-Project. La nuova gamma in alluminio. Finestre, porte, pareti vetrate e portoncini

FIN-Project. La nuova gamma in alluminio. Finestre, porte, pareti vetrate e portoncini FIN-Project La nuova gamma in alluminio Finestre, porte, pareti vetrate e portoncini 2 Indice 3 Sistema di finestre FIN-Project FIN-Project: serramenti in alluminio ad alte prestazioni 4 FIN-Project Nova-line

Dettagli

Valutazione della vulnerabilità e interventi per le costruzioni ad uso produttivo in zona sismica

Valutazione della vulnerabilità e interventi per le costruzioni ad uso produttivo in zona sismica Valutazione della vulnerabilità e interventi per le costruzioni ad uso produttivo in zona sismica 1 Ambito operativo e inquadramento normativo Tenuto conto del rilevante impatto che gli eventi sismici,

Dettagli

CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO. kio-polieco.com

CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO. kio-polieco.com CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO kio-polieco.com Group ha recentemente brevettato un innovativo processo di produzione industriale per l impiego di uno speciale materiale composito. CHIUSINO KIO EN 124

Dettagli

Guide Guide su rotelle, guide su sfera Quadro, e sistema di estrazione portatastiere

Guide Guide su rotelle, guide su sfera Quadro, e sistema di estrazione portatastiere Guide Guide su rotelle, guide su sfera Quadro, e sistema di estrazione portatastiere Sommario Kit di assemblaggio InnoTech 2-3 Guida Quadro 6-7 Guide su sfere 8-11 Guide su rotelle 12-13 Portatastiere

Dettagli

IRcCOS S.c.a r.l. Istituto di Ricerca e certificazione per le Costruzioni Sostenibili

IRcCOS S.c.a r.l. Istituto di Ricerca e certificazione per le Costruzioni Sostenibili IRcCOS S.c.a r.l. Istituto di Ricerca e certificazione per le Costruzioni Sostenibili Laboratorio di Prova Notificato ai sensi della Direttiva 89/106/CEE n. NB1994 RAPPORTO DI PROVA Numero: 1994-CPD-RP0742

Dettagli

CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING

CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING POTENZA FRIGORIFERA DA 4 A 26,8 kw ED.P 161 SF E K 98 FC La gamma di condizionatori

Dettagli

Tubi rigidi CARATTERISTICHE GENERALI

Tubi rigidi CARATTERISTICHE GENERALI Tubi rigidi Tubo medio RK 15 Sigla: RK15 Colore: grigio RA 735 Materiale: PVC unghezza di fornitura: verghe da 2 e 3 metri (±,5%) Normativa: EN 61386-1 (CEI 23-8); EN 61386-21 (CEI 23-81) CARATTERISTICHE

Dettagli

Era M & Era MH. I nuovi motori per tende e tapparelle, anche con manovra di soccorso manuale. Compatti e robusti, semplici e pratici da installare.

Era M & Era MH. I nuovi motori per tende e tapparelle, anche con manovra di soccorso manuale. Compatti e robusti, semplici e pratici da installare. Era M & Era MH I nuovi motori per tende e tapparelle, anche con manovra di soccorso manuale. Compatti e robusti, semplici e pratici da installare. Era M Motore tubolare ideale per tende e tapparelle con

Dettagli

Prodotti tecnicamente evoluti

Prodotti tecnicamente evoluti Tavoli&sedie Prodotti tecnicamente evoluti Tavoli & Sedie La collezione Point tavoli & sedie realizzata per Mondo Convenienza raggruppa una famiglia di prodotti adatti per la casa, spazi per l ufficio

Dettagli

RELAZIONE TECNICA 1. 1 - DESCRIZIONE GENERALE DELLE LAVORAZIONI

RELAZIONE TECNICA 1. 1 - DESCRIZIONE GENERALE DELLE LAVORAZIONI RELAZIONE TECNICA 1. 1 - DESCRIZIONE GENERALE DELLE LAVORAZIONI Le lavorazioni oggetto della presente relazione sono rappresentate dalla demolizione di n 14 edifici costruiti tra gli anni 1978 ed il 1980

Dettagli

REC HRA 350 UNITA' DI RECUPERO ATTIVA

REC HRA 350 UNITA' DI RECUPERO ATTIVA REC HRA 350 UNITA' DI RECUPERO ATTIVA Unita' di climatizzazione autonoma con recupero calore passivo efficienza di recupero > 50% e recupero di calore attivo riscaldamento, raffrescamento e ricambio aria

Dettagli

Norma CEI 64-8 e aggiornamenti: cavi per energia bassa tensione fino a 0.61 kv. Riccardo Bucci

Norma CEI 64-8 e aggiornamenti: cavi per energia bassa tensione fino a 0.61 kv. Riccardo Bucci Norma CEI 64-8 e aggiornamenti: cavi per energia bassa tensione fino a 0.61 kv Riccardo Bucci ANIE - AICE Associazione Italiana Industrie Cavi e Conduttori Elettrici Elementi costituivi i cavi elettrici

Dettagli

StandBandiere. Personalizza ADESIVI. EspositoriSTRISCIONI. Tavoli accoglienza. la tua presenza con. Tappeti. GAZEBORealizzazione grafica

StandBandiere. Personalizza ADESIVI. EspositoriSTRISCIONI. Tavoli accoglienza. la tua presenza con. Tappeti. GAZEBORealizzazione grafica Personalizza la tua presenza con PARTNER UFFICIAE StandBandiere EspositoriSTRISCIONI DG Idea S.r.l. Via Vercelli, 35/A 13030 Caresanablot (VC) A soli 50 metri da VercelliFiere Tel. e Fax 0161-232945 Tappeti

Dettagli

I VETRI ISOLANTI DI FINSTRAL. Una vasta gamma di soluzioni per le vostre esigenze!

I VETRI ISOLANTI DI FINSTRAL. Una vasta gamma di soluzioni per le vostre esigenze! I VETRI ISOLANTI DI FINSTRAL Una vasta gamma di soluzioni per le vostre esigenze! LA GAMMA VETRI DI FINSTRAL Plus-Valor La qualità è di serie Il vetro basso-emissivo Plus-Valor da noi è di serie. Questo

Dettagli

GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI

GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI Introduzione Le dimensioni delle cabine degli ascensori debbono rispettare valori minimi stabiliti dalle normative vigenti,

Dettagli

Maggior semplicità per un impianto migliore e più economico

Maggior semplicità per un impianto migliore e più economico lindab ventilation Maggior semplicità per un impianto migliore e più economico TÜV ha testato cinque sistemi di canali e documentato i vantaggi delle diverse soluzioni. Cos è TÜV TÜV (Technischer ÜberwachungsVerein

Dettagli

Vetro e risparmio energetico Controllo solare. Bollettino tecnico

Vetro e risparmio energetico Controllo solare. Bollettino tecnico Vetro e risparmio energetico Controllo solare Bollettino tecnico Introduzione Oltre a consentire l ingresso di luce e a permettere la visione verso l esterno, le finestre lasciano entrare anche la radiazione

Dettagli

Isolanti termici ed elettrici

Isolanti termici ed elettrici Lastre e manufatti rigidi in materiali compositi per l isolamento elettricomeccanico, termo-elettrico e termo-meccanico. Forniamo inoltre pezzi lavorati a disegno su specifiche del cliente. ARCOTECH 900

Dettagli

Aquapanel é anche Facciata Ventilata

Aquapanel é anche Facciata Ventilata Aquapanel é anche Facciata Ventilata 1FACCIATA VENTILATA AQUAPANEL 01/2014 Facciata Ventilata AQUAPANEL : Sistema Knauf AQUAPANEL e Sistema SmartAir - INTRODUZIONE Tagliati per le costruzioni. Sistemi

Dettagli

ITALIANO SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 04.07.2006 9:56:34 Uhr 04.07.2006 9:56:34 Uhr

ITALIANO SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 04.07.2006 9:56:34 Uhr 04.07.2006 9:56:34 Uhr ITALIANO SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 04.07.2006 9:56:34 Uhr 1 LIFTKAR, il carrello motorizzato saliscale e MODULKAR, il carrello manuale. 2 3 Caratteristiche principali: 1) Tubolare in Alluminio in

Dettagli

OPERE SPECIALI PREFABBRICATI

OPERE SPECIALI PREFABBRICATI OPERE SPECIALI PREFABBRICATI (Circ. Min. 13/82) ISTRUZIONI SCRITTE (Articolo 21) Il fornitore dei prefabbricati e della ditta di montaggio, ciascuno per i settori di loro specifica competenza, sono tenuti

Dettagli

MapeWrap Resilient System

MapeWrap Resilient System C.P. MK707910 (I) 12/13 INNOVATIVO SISTEMA DI PROTEZIONE PASSIVA DEGLI EDIFICI NEI CONFRONTI DELLE AZIONI SISMICHE L unione delle tecnologie Mapei per la protezione in caso di sisma Applicazione di un

Dettagli

Elettrificatori per recinti

Elettrificatori per recinti Elettrificatori per recinti 721 Cod. R315527 Elettri catore multifunzione PASTORELLO SUPER PRO 10.000 Articolo professionale, dotato di rotoregolatore a 3 posizioni per 3 diverse elettroscariche. Può funzionare

Dettagli

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con gestione remota tramite APP IT 01. Ecoenergia. Idee da installare

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con gestione remota tramite APP IT 01. Ecoenergia. Idee da installare ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con gestione remota tramite APP IT 01 Ecoenergia Idee da installare La pompa di calore Eco Hot Water TEMP La pompa di calore a basamento Eco Hot

Dettagli

ECOPITTURE E GUAINE DI FINITURA TERMO-RIFLETTENTI A BASE DI LATTE ED ACETO.

ECOPITTURE E GUAINE DI FINITURA TERMO-RIFLETTENTI A BASE DI LATTE ED ACETO. ECOPITTURE E GUAINE DI FINITURA TERMO-RIFLETTENTI A BASE DI LATTE ED ACETO. L efficacia dell ecopitture e guaine a base di latte e aceto si basa su l intelligente impiego dell elettroidrogenesi generata

Dettagli

Sistema FS Uno Istruzione di montaggio. 1 Generalità 2. 2 Palificazione 3. 3 Montaggio dei singoli gruppi dei componenti 4. 4 Elenco dei componenti 6

Sistema FS Uno Istruzione di montaggio. 1 Generalità 2. 2 Palificazione 3. 3 Montaggio dei singoli gruppi dei componenti 4. 4 Elenco dei componenti 6 Sistema FS Uno Istruzione di montaggio CONTENUTO Pagina 1 Generalità 2 2 Palificazione 3 3 Montaggio dei singoli gruppi dei componenti 4 4 Elenco dei componenti 6 5 Rappresentazione esplosa del sistema

Dettagli

Sistemi di protezione dal gelo Per installazioni residenziali e non

Sistemi di protezione dal gelo Per installazioni residenziali e non Sistemi di protezione dal gelo Per installazioni residenziali e non 2 Soluzioni Antigelo Ensto, niente ghiaccio anche in caso di temperature molto basse. I sistemi elettrici Ensto per la protezione dal

Dettagli

Tegola portoghese in cotto AA OMEGA 10. Tegole e coppi in cotto. IMERYS Toiture PER VOI, LA SCELTA MIGLIORE.

Tegola portoghese in cotto AA OMEGA 10. Tegole e coppi in cotto. IMERYS Toiture PER VOI, LA SCELTA MIGLIORE. Tegola portoghese in cotto AA IMERYS Toiture PER VOI, LA SCELTA MIGLIORE. Tegola di punta nella gamma Imerys-copertura, la sua onda molto pronunciata offre un compromesso ideale per i clienti alla ricerca

Dettagli

CIRCOLAZIONE NATURALE. NATURAL SOL Pacchetti solari a circolazione naturale

CIRCOLAZIONE NATURALE. NATURAL SOL Pacchetti solari a circolazione naturale CIRCOLAZIONE NATURALE NATURAL SOL Pacchetti solari a circolazione naturale 1964 2014 Immergas. Una lunga storia alle spalle, insegna a guardare in avanti. Il 5 febbraio del 1964, Immergas nasceva dal

Dettagli

Tecnologia della fermentazione

Tecnologia della fermentazione Effettivo riscaldamento del fermentatore BIOFLEX - BRUGG: tubo flessibile inox per fermentazione dalla famiglia NIROFLEX. Il sistema a pacchetto per aumentare l efficienza dei fermentatori BIOFLEX- tubazione

Dettagli

STIMA DEI COSTI DELLA SICUREZZA

STIMA DEI COSTI DELLA SICUREZZA COMUNE DI SANTA MARGHERITA LIGURE Piazza Mazzini, 46 16038 SANTA MARGHERITA LIGURE (GE) REALIZZAZIONE DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI SULLE COPERTURE DELLA SCUOLA PRIMARIA A.R. SCARSELLA, DELLA SCUOLA DELL'INFANZIA

Dettagli

AUTOLIVELLI (orizzontalità ottenuta in maniera automatica); LIVELLI DIGITALI (orizzontalità e lettura alla stadia ottenute in maniera automatica).

AUTOLIVELLI (orizzontalità ottenuta in maniera automatica); LIVELLI DIGITALI (orizzontalità e lettura alla stadia ottenute in maniera automatica). 3.4. I LIVELLI I livelli sono strumenti a cannocchiale orizzontale, con i quali si realizza una linea di mira orizzontale. Vengono utilizzati per misurare dislivelli con la tecnica di livellazione geometrica

Dettagli

trattamento aria PORTATA ARIA DA 1.100 A 124.000 m 3 /h

trattamento aria PORTATA ARIA DA 1.100 A 124.000 m 3 /h unità trattamento aria PORTATA ARIA DA 1.100 A 124.000 m 3 /h CHI SIAMO Con più di 80 anni di esperienza al suo attivo, Daikin è leader affermato di fama mondiale nella produzione di sistemi di condizionamento

Dettagli

Pannelli Solari Termici. Parete esterna verticale. Tipologia di. inserimento. I pannelli solari termici sono inseriti sulla parete esterna verticale

Pannelli Solari Termici. Parete esterna verticale. Tipologia di. inserimento. I pannelli solari termici sono inseriti sulla parete esterna verticale Pannelli Solari Termici Parete esterna verticale I pannelli solari termici sono inseriti sulla parete esterna verticale dell edificio. Pannelli Solari Termici Parete esterna verticale e parapetti Legenda

Dettagli

ALLEGATI TECNICI OBBLIGATORI (D.M. 37/08, Delibera 40/04 e succ. mod.)

ALLEGATI TECNICI OBBLIGATORI (D.M. 37/08, Delibera 40/04 e succ. mod.) Foglio n 1 di 6 ALLEGATI TECNICI OBBLIGATORI (D.M. 37/08, Delibera 40/04 e succ. mod.) Intervento su impianto gas portata termica (Q n )= 34,10. kw tot Impresa/Ditta: DATI INSTALLATORE Resp. Tecnico/Titolare:

Dettagli

la nuova generazione

la nuova generazione O - D - Giugno - 20 Sistemi di adduzione idrica e riscaldamento in Polibutilene la nuova generazione Push-fit del sistema in polibutilene Sistema Battuta dentellata La nuova tecnologia in4sure è alla base

Dettagli

CONSIGLI UTILI PER UNA CORRETTA ESECUZIONE DELLE MURATURE

CONSIGLI UTILI PER UNA CORRETTA ESECUZIONE DELLE MURATURE CONSIGLI UTILI PER UNA CORRETTA ESECUZIONE DELLE MURATURE a cura del Consorzio POROTON Italia VERSIONE ASPETTI GENERALI E TIPOLOGIE MURARIE Le murature si dividono in tre principali categorie: murature

Dettagli

ANALISI PREZZI AGGIUNTIVI

ANALISI PREZZI AGGIUNTIVI PA.01 Oneri di discarica valutati a mc misurato sul volume effettivo di scavo o demolizione. Oneri di discarica MC 1.000 24.76 24.76 TOTALE 24.76 PREZZO TOTALE PER MC 24.76 Pagina 1 di 11 PA.02 Fornitura

Dettagli

Sistemi Mapei per la realizzazione di pavimentazioni radianti ad alto rendimento termico

Sistemi Mapei per la realizzazione di pavimentazioni radianti ad alto rendimento termico Sistemi Mapei per la realizzazione di pavimentazioni radianti ad alto rendimento termico La riparazione dell asfalto ha fatto strada. Sistemi MAPEI per la realizzazione di pavime I pannelli radianti sono

Dettagli

Nel cemento armato si valorizzano le qualità dei due materiali: calcestruzzo e acciaio, che presentano le seguenti caratteristiche

Nel cemento armato si valorizzano le qualità dei due materiali: calcestruzzo e acciaio, che presentano le seguenti caratteristiche CEMENTO ARMATO METODO AGLI STATI LIMITE Il calcestruzzo cementizio, o cemento armato come normalmente viene definito in modo improprio, è un materiale artificiale eterogeneo costituito da conglomerato

Dettagli

Guida agli Oblo e Osteriggi

Guida agli Oblo e Osteriggi Guida agli Oblo e Osteriggi www.lewmar.com Introduzione L installazione o la sostituzione di un boccaporto o oblò può rivelarsi una procedura semplice e gratificante. Seguendo queste chiare istruzioni,

Dettagli

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01. Ecoenergia. I d e e d a i n s t a l l a r e

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01. Ecoenergia. I d e e d a i n s t a l l a r e ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01 Ecoenergia I d e e d a i n s t a l l a r e Lo sviluppo sostenibile Per uno sviluppo energetico sostenibile, compatibile

Dettagli

MANUALE PER LA PROTEZIONE DAGLI AGENTI ATMOSFERICI NELL EDILIZIA

MANUALE PER LA PROTEZIONE DAGLI AGENTI ATMOSFERICI NELL EDILIZIA MANUALE PER LA PROTEZIONE DAGLI AGENTI ATMOSFERICI NELL EDILIZIA INFORMAZIONI SULLA GARANZIA LIMITATA - LEGGERE CON ATTENZIONE Le informazioni qui riportate vengono fornite in buona fede e sono il più

Dettagli

Camera di combustione Struttura chiusa dentro cui un combustibile viene bruciato per riscaldare aria o altro.

Camera di combustione Struttura chiusa dentro cui un combustibile viene bruciato per riscaldare aria o altro. C Caldaia L'unità centrale scambiatore termico-bruciatore destinata a trasmettere all'acqua il calore prodotto dalla combustione. v. Camera di combustione, Centrali termiche, Efficienza di un impianto

Dettagli

Cos è uno scaricatore di condensa?

Cos è uno scaricatore di condensa? Cos è uno scaricatore di condensa? Una valvola automatica di controllo dello scarico di condensa usata in un sistema a vapore Perchè si usa uno scaricatore di condensa? Per eliminare la condensa ed i gas

Dettagli

GRUPPI REFRIGERANTI ALIMENTATI AD ACQUA CALDA

GRUPPI REFRIGERANTI ALIMENTATI AD ACQUA CALDA GRUPPI REFRIGERANTI ALIMENTATI AD ACQUA CALDA 1 Specifiche tecniche WFC-SC 10, 20 & 30 Ver. 03.04 SERIE WFC-SC. SEZIONE 1: SPECIFICHE TECNICHE 1 Indice Ver. 03.04 1. Informazioni generali Pagina 1.1 Designazione

Dettagli

CALEFFI. Valvola di scarico termico con reintegro incorporato. serie 544 01058/09. sostituisce dp 01058/07. Funzione

CALEFFI. Valvola di scarico termico con reintegro incorporato. serie 544 01058/09. sostituisce dp 01058/07. Funzione Valvola di scarico termico con reintegro incorporato serie 544 R EGI STERED BS EN ISO 9001:2000 Cert. n FM 21654 UNI EN ISO 9001:2000 Cert. n 0003 CALEFFI 01058/09 sostituisce dp 01058/07 Funzione La valvola

Dettagli

Relazione tecnica. Interferenze

Relazione tecnica. Interferenze Relazione tecnica L autorimessa interrata di Via Camillo Corsanego, viene realizzata nel V Municipio ai sensi della Legge 122/89 art.9 comma 4 (Legge Tognoli). Il dimensionamento dell intervento è stato

Dettagli