Sportello Telematico SIRIO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Sportello Telematico SIRIO"

Transcript

1 Sportello elematico SR Presentazione domanda dell vviso Decreto Direttoriale prot. n. 254/Ric. del 18 maggio 2011 P Ricerca & Competitività sse : Sostegno ai mutamenti strutturali biettivo perativo: Potenziamento delle strutture e delle dotazioni scientifiche e tecnologiche zione : Rafforzamento strutturale Versione 2.0 d. del 15/6/2011 P R&C

2 DC nformazioni generali 3-4 ssistenza 3 Requisiti browser 4 Gestione operativa 5-7 ccesso allo sportello 5-6 Cruscotto 7 ote tecniche 8-12 Comportamento dei principali pulsanti 12 Domanda elettronica Sistema di presentazione della domanda elettronica 13 D C Prospetto delle schede elettroniche che compongono la domanda 14 Dipendenza fra le schede 15 Modulistica Controllo formale 18 Stampa ed invio del cartaceo 19 ota sulla versione della guida Facsimile La stesura della versione 2.0 della presente guida si è resa necessaria poiché la versione 1.0 conteneva informazioni non coerenti con il servizio informatico. l CL si scusa per il disguido. P R&C

3 ssistenza SSSZ FRMC Dal lunedì al giovedì orario: / venerdì orario: el Fax mail l CL fornisce esclusivamente assistenza informatica per l utilizzo del servizio telematico. SSSZ CC-MMSRV mail FQ La presente guida fornisce informazioni utili per la presentazione della domanda tramite lo Sportello elematico SR. riferimenti normativi sono riportati nel testo dell vviso - Decreto Direttoriale prot. n. 254/Ric. del 18 maggio enuto conto del tempo necessario per la compilazione e l invio della domanda, si suggerisce di evitare l inoltro della stessa nell imminenza della scadenza del termine di presentazione. F R M Z G R L P R&C

4 Requisiti browser F R M Z G R L P R&C

5 ccesso allo sportello La homepage dello Sportello elematico SR, consultabile all indirizzo presenta sul lato destro informazioni sull assistenza, sia informatica (fornita dal CL) sia tecnica/amministrativa (fornita dal MUR). Sul lato sinistro, sotto la voce Supporto, sono presenti, tra gli altri, i seguenti link: Requisiti browser per consultare le indicazioni per una corretta visualizzazione del sito. FQ per consultare le risposte fornite alle domande più frequenti relative ai servizi informatici. Strumenti legislativi per consultare i riferimenti normativi dei bandi gestiti attraverso lo Sportello elematico. Bandi per consultare i testi dei bandi per i quali la presentazione delle domande è gestita attraverso lo Sportello elematico. Link utili Si accede ai servizi dello Sportello telematico selezionando la voce Login nel box al centro della homepage, dopodiché occorre inserire i propri codici di accesso e premere il pulsante ccesso. G S P R V Per poter usufruire dei servizi offerti dallo Sportello elematico è necessario disporre di un account (vedi Guida SR-Guida alla registrazione ed accesso ai servizi). P R&C

6 Dopo aver effettuato il login viene visualizzata questa pagina, in cui si dovrà selezionare la voce Domande P. Si accede così ad una pagina da cui è possibile gestire la compilazione della domanda tramite le voci del menu Domanda: uova domanda per iniziare la compilazione di una domanda. Domande in compilazione per rientrare nella compilazione della domanda su cui si sta lavorando. Domande trasmesse/scadute per visualizzare le eventuali: domande trasmesse: per effettuare le stampe della documentazione relativa alle domande trasmesse. domande scadute: domande che non risultino trasmesse successivamente alla scadenza dei termini dell vviso. Domande condivise per visualizzare le eventuali domande messe in condivisione dal compilatore. Selezionando uova domanda si accede alla pagina seguente in cui è possibile selezionare l iniziativa per la quale si intende presentare la domanda. G S P R V P R&C

7 Cruscotto ttraverso la pagina del cruscotto si controllano le varie fasi della compilazione di una domanda. La pagina viene visualizzata dopo aver selezionato sia uova domanda da compilare sia una domanda in corso di compilazione mostrata nell elenco Domande in compilazione. Selezionare la voce Domanda per iniziare o completare la compilazione della domanda; llegati per caricare i file prodotti off-line; Sezione incompleta per visualizzare lo stato di completezza della domanda; Verifica dei vincoli per verificare se ci sono errori nella compilazione o mancato inserimento di allegati obbligatori; nteprima per aprire una finestra contenente il file con la bozza del modulo di domanda, in modo da visualizzare e/o stampare quanto inserito durante le fasi della compilazione. La stampa dell anteprima non ha valore legale, perché viene prodotta senza alcun controllo del rispetto dei vincoli, perciò riporta la dicitura bozza in filigrana; Condivisione domanda per permettere ad altri utenti di visualizzare la domanda in corso di compilazione; rasmetti per effettuare l invio telematico della domanda al MUR. La trasmissione può essere effettuata soltanto se la verifica del rispetto dei vincoli ha dato esito positivo. Successivamente alla trasmissione la domanda non può più essere modificata. ll indirizzo del compilatore sarà recapitato un messaggio di conferma dell avvenuta trasmissione della domanda. Verificare nella pagina Profilo utente che l indirizzo indicato sia valido e facilmente accessibile per la consultazione (vedi Guida SR-Guida alla registrazione ed accesso ai servizi). G S P R V P R&C

8 ote tecniche Si segnalano alcune peculiarità tecniche la cui conoscenza è utile per la compilazione della domanda. È possibile compilare la domanda in momenti temporali diversi. l modulo on-line della domanda è costituito da diverse tipologie di scheda: è possibile compilare una scheda per volta. Cliccando sul pulsante Salva presente nella parte inferiore di ciascuna scheda è possibile effettuare il salvataggio dei dati, fino a quel momento immessi, anche se la compilazione della scheda è ancora parziale. Cliccando sui pulsanti Salva e Salva e vanti il sistema segnala la presenza di eventuali errori di compilazione. possibile navigare da una scheda ad un altra con i pulsanti Salva e vanti e Salva e ndietro posti in basso a destra nella pagina (vedi immagine soprastante), oppure attraverso il percorso posto in alto a sinistra di ogni scheda (vedi immagini sottostante). l passaggio da una scheda alla scheda successiva con i pulsanti Salva e vanti e Salva e ndietro implica il salvataggio automatico dei dati immessi nella scheda corrente, ma nel caso in cui nella scheda visualizzata non siano stati compilati tutti i campi obbligatori o il sistema abbia rilevato errori nelle informazioni inserite, non è possibile effettuare questo passaggio. È, invece, possibile passare da una scheda all altra, anche quando quella visualizzata non sia completa o contenga errori, tramite il percorso posto in alto a sinistra La funzione comporta sempre il salvataggio dei dati inseriti. C C H on è consigliabile lavorare contemporaneamente sulla medesima domanda, poiché non è noto il comportamento del sistema. P R&C

9 el caso in cui si apporti una modifica ad un dato precedentemente registrato, qualora questo abbia un influenza sui campi di altre schede, è necessario accedere nuovamente in quest ultime schede affinché vengano aggiornate recependo la modifica apportata. Per essere ritenuta completa, una domanda deve essere stata compilata in tutti i campi obbligatori: in caso contrario il sistema ne impedirà la trasmissione telematica. Per alcuni campi con menu a tendina è previsto che la selezione di una voce influenzi quelle presenti nel campo successivo. d esempio: se l Utente seleziona una regione nel campo Regione, nel campo Provincia troverà le sole province appartenenti alle regione indicata. el corso della compilazione della domanda si possono verificare dei casi in cui i campi si disattivano in base alla selezione effettuata. d esempio: se per la sede legale l Utente seleziona, nel campo azione una voce diversa da taly, i successivi campi Regione, Provincia, Comune, ndirizzo e CP si disattivano. Quando nel compilare i campi di tipo descrittivo si supera il limite massimo caratteri consentiti, l applicazione eliminerà il testo eccedente il limite indicato. C C H Se si intende compilare i campi attraverso la funzione di copia e incolla da altro testo, si consiglia di effettuarlo da un documento di tipo.txt per evitare che l applicazione non riconosca, e quindi non acquisisca, eventuali caratteri speciali. Lì dove viene richiesto l inserimento di un indirizzo , si consiglia di indicarne uno valido e facilmente accessibile in cui poter consultare le eventuali comunicazioni inviate dal sistema informatico. on è necessaria un certificata. P R&C

10 ella parte superiore delle schede ripetibili (ad es. Soggetto ) è presente una griglia riepilogativa delle entità per le quali è stata inserita una scheda. l segno di spunta verde nella colonna Completo indica che nella relativa scheda sono stati compilati tutti i campi obbligatori previsti. Per creare una nuova scheda cliccare sul pulsante uovo. Per accedere nuovamente alle informazioni in una scheda ripetibile cliccare sulla voce Seleziona nella griglia riepilogativa. n questo modo si possono visionare, integrare o modificare le informazioni afferenti all entità selezionata. on è possibile eliminare la prima scheda registrata in una serie di schede ripetibili. È comunque possibile cancellare rapidamente tutti i contenuti già inseriti, senza eliminare la scheda stessa, cliccando su limina. Qualora l utente elimini un soggetto, gli allegati ad esso collegati, eventualmente già caricati nella sezione dedicata, verranno eliminati dal sistema. Qualora l Utente inserisca nuovamente (con identica denominazione e codice fiscale) un soggetto eliminato, il sistema non collegherà al soggetto reinserito gli allegati eventualmente già caricati per il soggetto eliminato. Qualora invece l Utente apporti modifiche alla scheda di un soggetto (ad esempio la Denominazione), il sistema mantiene la coerenza delle nuove informazioni con quanto contenuto negli allegati eventualmente già caricati nella sezione dedicata. C C H Per effettuare la trasformazione dei file in PDF (Portable Document Format) occorre il programma dobe crobat oppure uno dei free-software che consentono di salvare i documenti in questo formato (ad es. Pdf Creator, La modalità di salvataggio del file nel formato PDF dipende dal programma scelto, quindi è conveniente far riferimento alla guida del programma. el caso di un documento posseduto in forma cartacea, si deve provvedere alla sua scansione al fine di trasformarlo in formato e- lettronico e successivamente alla sua trasformazione in formato PDF. P R&C

11 Per tutti i documenti compilati off-line e caricati nel sistema informatico SR è richiesta l apposizione di firma digitale, ad eccezione dell allegato Dichiarazione delle spese sostenute ai sensi dell articolo 5 comma 5 che non richiede l apposizione né della firma digitale né di quella olografa. Sono accettati i seguenti formati di file firmati digitalmente:.pdf,.p7m,.m7m. (vedi la Determinazione Commissariale n.69/2010 di DigitP). La dimensione massima del file è 35 MB. Per firmare digitalmente un documento elettronico è necessario dotarsi di firma digitale rivolgendosi ai Certificatori accreditati autorizzati da DigitP. Possono dotarsi di firma digitale tutte le persone fisiche: cittadini, amministratori e dipendenti di società e pubbliche amministrazioni. Per ulteriori informazioni sulla firma digitale si rinvia al sito di DigitP: C C H P R&C

12 Comportamento dei principali pulsanti Di seguito si sintetizza il comportamento dei principali pulsanti dell applicazione: ota 1: La verifica dei vincoli viene invalidata ogni volta che: i dati del modulo di domanda sono salvati si carica un allegato si elimina un allegato C C H ota 2: se un utente vede nel riepilogo di completezza della domanda che una scheda è incompleta e non comprende il motivo per il quale risulti incompleta deve: portarsi sulla scheda cliccare su Salva e vanti per visualizzare gli errori. P R&C

13 Sistema di presentazione della domanda elettronica La compilazione on-line di una domanda tramite lo sportello telematico SR si effettua attraverso l utilizzo di un insieme di schede elettroniche e di file allegati, rappresentate nel seguente diagramma. D M D L R C P R&C

14 Prospetto delle schede elettroniche che compongono la domanda Di seguito il riepilogo delle schede elettroniche che compongono la domanda, con la distinzione tra quelle ripetibili e quelle uniche per la domanda presentata, ed il prospetto degli allegati previsti. D M D L R C P R&C

15 Dipendenze tra le schede Di seguito un prospetto riepilogativo delle relazioni esistenti tra le schede che compongono la domanda. D M D Per eliminare una scheda influenzante è necessario procedere prima all eliminazione di tutte le corrispondenti schede influenzate. L R C P R&C

16 Modulistica Di seguito una tabella in cui per ciascun documento richiesto vengono fornite informazioni sull invio e sulla tipologia di firma da apporre. D M D L R C P R&C

17 Per tutti i documenti compilati off-line e caricati nel sistema informatico SR è richiesta l apposizione di firma digitale, ad eccezione dell allegato Dichiarazione delle spese sostenute ai sensi dell articolo 5 comma 5 che non richiede l apposizione né della firma digitale né di quella olografa. Legali rappresentati/delegati dovranno firmare i due documenti prodotti automaticamente dal sistema informatico SR (Modulo di domanda e Schede nalitiche Costi; firma olografa); tutti i documenti elencati nella scheda llegati Progetto (firma digitale). Ciascun firmatario apporrà, inoltre, la firma olografa sulla propria dichiarazione in cui, ai sensi degli ex art del D.P.R. 28/12/2000 n. 445, autocertificherà di possedere il potere di firma per il Soggetto. Gli allegati del Soggetto dovranno essere firmati digitalmente esclusivamente dal Legale rappresentante/ Delegato del Soggetto Proponente medesimo. D M D L R C P R&C

18 Controllo formale Dopo aver compilato le schede che compongono la domanda ed aver inserito i file predisposti off-line è necessario sottoporre la domanda al programma di controllo (on-line), il quale rileva eventuali incongruenze o mancato rispetto dei vincoli. l sistema effettua controlli sulla presenza dei file allegati e sulla coerenza delle informazioni inserite. noltre controlla il rispetto dei vincoli del bando. Quando questo controllo dà esito negativo, il sistema mostra un messaggio di errore e fornisce delle informazioni sugli errori riscontrati, non permettendo di trasmettere la domanda. Pertanto è necessario ritornare sulle informazioni inserite per correggere gli errori oppure allegare il file che eventualmente si è omesso di allegare. Compilazione e controllo possono essere effettuati in modo iterativo fino alla completa eliminazione dei difetti rilevati. Verifica dei vincoli L attività Verifica dei vincoli si può effettuare soltanto dopo aver completato le sezioni delle attività Domanda e llegati. Se ci sono errori compare la scritta rror: seguita dalla spiegazione dell errore riscontrato. Se la verifica ha avuto esito positivo, cioè non sono stati riscontrati errori, si può effettuare la trasmissione della domanda. D M D L R C P R&C

19 Stampa ed invio del cartaceo trasmissione avvenuta cliccare sulla voce Domande rasmesse/scadute nel menu Domande per visualizzare la documentazione relativa alla domanda trasmessa. Selezionare la domanda di interesse per visualizzare il relativo Cruscotto dal quale si può stampare lo Schema di domanda. Selezionare la voce Schema di domanda per aprire o salvare il file da stampare, firmare ed inviare unitamente al resto della documentazione prevista. Cliccare su tichetta Mittente e tichetta Destinatario per stampare le etichette da apporre alla busta da inviare al MiUR. Firmare e spedire tutta la documentazione cartacea secondo le modalità indicate nell vviso (v. rt. 9). La documentazione stampata e firmata deve essere inviata entro i successivi 7 giorni a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno, in una busta recante gli estremi identificativi dell vviso, al seguente indirizzo: Ministero dell struzione, dell Università e della Ricerca (MUR) Dipartimento per l università, l alta formazione artistica, musicale e coreutica e per la ricerca Direzione Generale per il coordinamento e lo sviluppo della ricerca Ufficio V Piazzale J. F. Kennedy, RM D M D L R C P R&C

20 ota sulla versione della guida ella presente guida, rispetto alla versione 1.0 edizione del 13/06/2011, sono presenti le seguenti modifiche. p. 3: la frase L unico riferimento normativo... è stata sostituita con riferimenti normativi sono riportati nel testo dell vviso.... p. 11: è stata aggiunta l informazione che per l allegato Dichiarazione delle spese sostenute ai sensi dell articolo 5 comma 5 non è richiesta l apposizione né della firma digitale né di quella olografa. p. 13: nel diagramma è stata sostituita l immagine allegati Soggetto. p. 14: sono state modificate le indicazioni in corrispondenza delle schede 6, 7 e 8 e dell allegato soggetto Dichiarazione di costituzione di una sede operativa in area Convergenza. p. 16: nella tabella compaiono alla fine due ulteriori voci. noltre, è stata eliminata l indicazione errata (solo per i soggetti rappresentati da un Delegato) in corrispondenza delle voci Copia del documento d identità in corso di validità di ciascun firmatario e Dichiarazione del potere di firma di ciascun firmatario. p. 17 ella prima frase è stata aggiunta l informazione che per l allegato Dichiarazione delle spese sostenute ai sensi dell articolo 5 comma 5 non è richiesta l apposizione né della firma digitale né di quella olografa. ella frase Gli allegati del Soggetto dovranno essere firmati digitalmente esclusivamente dal Legale rappresentante/delegato/procuratore Speciale del Soggetto Proponente medesimo è stata eliminata la voce errata Procuratore Speciale. p. 19: è stata riformulata la frase Firmare e spedire (v. rt. 9). Facsimile Dati soggetto È stata aggiunta l indicazione di indicare per esteso la denominazione dell mministrazione Vigilante. S U L L V R S P R&C

21 È stata eliminata l obbligatorietà del campo Codice nagrafe azionale Ricerche. È stata eliminata la nota errata in corrispondenza del campo Regione nelle sezioni Sede legale e Sede amministrativa. Facsimile nformazioni generali È stata aggiunta l informazione sulla possibilità di indicare più voci mbito. La parola Macroaree è stata sostituita con mbiti. Facsimile Progetto di Potenziamento: è stato aggiunto il riferimento normativo in corrispondenza della voce l progetto è Generatore di ntrate? Facsimile Progetto Formazione: è stato eliminato nelle voci itolo e Sintesi del progetto. Facsimile Costi Progetto di Potenziamento per Soggetto È stata aggiunta la nota ndicare gli importi in uro. È stata modificata la denominazione della voce.3. Facsimile Costi Progetto di Formazione per Soggetto È stata aggiunta la nota ndicare gli importi in uro. Sono state modificate le denominazioni delle voci.2 ed.2. Facsimile Cruscotto Carica allegati: è stata riformulata la nota informativa collocata sotto l immagine. Facsimile llegati Soggetto L allegato utocertificazione di cui all rt. 5 comma 6 è stato rinominato Dichiarazione di cui all rt. 5 comma 6. ella nota nell intestazione della pagina è stata aggiunta l informazione che per l allegato Dichiarazione delle spese sostenute ai sensi dell articolo 5 comma 5 non è richiesta l apposizione nè della firma digitale né di quella olografa. S U L L V R S P R&C

22 Facsimile Cruscotto Procedimento: P Ricerca e Competitività biettivo perativo Potenziamento delle strutture e delle dotazioni scientifiche e tecnologiche zione Rafforzamento Strutturale Codice domanda: Pa3_000XX Scadenza: 11/08/ ttività Compila il documento Carica allegati Verifica rispetto vincoli Sezione incompleta Sezione incompleta È possibile effettuare la verifica dei vincoli soltanto se il modulo di domanda è completo e sono stati inseriti gli allegati obbligatori. La trasmissione può essere effettuata soltanto se la verifica dei vincoli ha avuto. esito positivo. rasmetti

23 Dati soggetto campi contrassegnati dall asterisco () sono obbligatori. ttenzione: la modifica della ipologia può determinare la non coerenza con le informazioni registrate nella scheda Sede operativa per soggetto e con l eventuale obbligo di allegare la Dichiarazione di costituzione di una sede in area Convergenza. Scheda 1 Dati Soggetto 2 Dati Soggetto Denominazione Denominazione Denominazione ipologia ipologia ipologia Completo Seleziona Seleziona limina limina uovo Dopo aver registrato i dati nella prima scheda, cliccare sul pulsante uovo per creare una nuova scheda. diversi soggetti devono avere posizione fiscale (C.F. e P.V) differente. Soggetto Denominazione ipologia mministrazione vigilante Forma giuridica macro Codice fiscale Partita V a) Università o stituti Universitari statali b) nti/stituzioni Pubbliche azionali di Ricerca, vigilati dalla mministrazione Pubblica Centrale c) ltri organismi di ricerca Forma giuridica micro ttivo e obbligatorio solo se nel campo ipologia si è scelto b). ndicare il nome per esteso, senza acronimi. on soggetto ad obbligo di partita V Codice nagrafe azionale Ricerche C 2007 (prime 2 cifre) C 2007 (ulteriori 4 cifre) scrizione alla Camera di Commercio... Sezione attiva e facoltativa Registro mprese. dal R... dal Sede legale azione Regione Provincia Comune LY ndirizzo CP el. mail Fax Sede amministrativa azione LY Copia dati sede legale Regione Provincia Comune ndirizzo CP el. mail Fax Salva Salva e avanti

24 nformazioni generali campi contrassegnati dall asterisco () sono obbligatori. Classificazioni Vedi Classificazione sotto riportata. È possibile inserire più ambiti. mbito C 2007 (prime 2 cifre) C 2007 (ulteriori 4 cifre) ttività economica prevalente (Reg. (C) 1828/06) ipologia di progetto Modalità presentazione domanda Progetto ndividuale Progetto Congiunto Se si sceglie individuale e sono presenti più soggetti oppure se si sceglie congiunto ed è presente un solo soggetto, l incongruenza viene segnalata dal sistema nella Verifica Vincoli. Responsabile Rapporti struttori Cognome mail elefono azione ndirizzo estero Regione Provincia Comune ndirizzo ome Fax L indirizzo del Responsabile dei Rapporti struttori verrà stampato nell etichetta del M da apporre nella busta coi documenti cartacei da inviare al MUR. CP Salva Salva e indietro Salva e avanti Classificazione mbiti. Scienze matematiche e informatiche B. Scienze fisiche e dell Universo C. Scienze chimiche D. Scienze e ecnologie dei Materiali. Scienze della terra e ambientali F. Scienze biologiche G. Scienze mediche e neuroscienze H. Scienze agrarie, veterinarie e scienze alimentari. ngegneria civile e architettura L. ngegneria industriale e dell'informazione M. Scienze e tecnologie dei Beni Culturali. Scienze dell'antichità, filologico letterarie e storico-artistiche. Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche e psicologiche P. Scienze giuridiche Q. Scienze economiche e statistiche R. Scienze politiche e sociali

25 Progetto di Potenziamento campi contrassegnati dall asterisco () sono obbligatori. Progetto di Potenziamento itolo (max 250 car.) Sintesi del progetto (max 4000 car) Data inizio (gg/mm/aaaa) Durata in mesi on permette l inserimento di date antecedenti al 01/01/2007 Controlla che Data inizio presunta + Durata in mesi <= 31/12/2014 l progetto è Generatore di ntrate? (Regolamento (C) 1083/06 art. 55) S Responsabile Progetto Cognome ome elefono mail Fax Salva Salva e indietro Salva e avanti

26 Progetto Formazione campi contrassegnati dall asterisco () sono obbligatori. Progetto Formazione itolo (max 250 car.) Sintesi del progetto (max 4000 car) Data inizio del progetto formativo (gg/mm/aaaa) Durata in mesi del progetto formativo l sistema verifica che non sia precedente alla data di inizio del progetto di potenziamento e alla data del 10/10/2011. Data inizio presunta + Durata in mesi <= 31/12/2014 Responsabile Progetto di formazione Cognome ome elefono mail Fax Salva Salva e indietro Salva e avanti

27 Sede perativa per Soggetto campi contrassegnati dall asterisco () sono obbligatori. ttenzione: per compilare questa scheda è necessario aver compilato almeno una scheda Dati Soggetto. Scheda 1 - Sede operativa 2 - Sede operativa Soggetto Denominazione Soggetto 1 Denominazione Soggetto 1 Sede Denominazione Sede1 Denominazione Sede2 Completo Seleziona Seleziona limina limina uovo Dopo aver registrato i dati nella prima scheda, cliccare sul pulsante uovo per creare una nuova scheda. Soggetto Sede operativa L elenco mostra tutti i soggetti inseriti nella scheda Dati Soggetto. Se si sceglie Da costituire è obbligatorio inserire l allegato Dichiarazione di costituzione di sede in convergenza sistente Da costituire ttivo e obbligatorio nel caso in cui il soggetto scelto sia di tipologia b) nti e stituzioni Pubbliche Disattivo e preimpostato su sistente nel caso di soggetti di tipologia a) Università o stituti o c) Denominazione sede ltri organismi di ricerca Regione Calabria Campania Puglia Sicilia Soltanto le quattro Regioni della Convergenza. Provincia ndirizzo Comune CP Salva Salva e indietro Salva e avanti

28 Costi Progetto di Potenziamento per Soggetto campi contrassegnati dall asterisco () sono obbligatori. Per compilare questa scheda è necessario aver compilato almeno una scheda Dati Soggetto e una scheda Sede operativa per Soggetto riferita al medesimo Soggetto. 1 - Costi Progetto di Potenziamento per Soggetto 2 - Costi Progetto di Potenziamento per Soggetto uovo Soggetto Sede operativa Scheda Costi Progetto di Potenziamento Soggetto Denominazione Soggetto 1 Denominazione Soggetto 1 Sede Denominazione Sede1 Denominazione Sede2 Completo Dopo aver registrato i dati nella prima scheda, cliccare sul pulsante uovo per creare una nuova scheda. lenco dei Soggetti per i quali è stata inserita almeno una sede operativa Denominazione sede operativa lenco delle sedei operative inserite per il Soggetto selezionato Regione ndirizzo cap comune (prov) n sola lettura i dati della sede operativa selezionata Seleziona Seleziona limina limina ndicare gli importi in uro ) Spese tecniche ipologia di spesa ipologia di spesa B) pere edili di realizzazione, adeguamento e ristrutturazione e impianti tecnologici C) cquisto di attrezzature e strumentazioni scientifiche e tecnologiche D) Realizzazione di reti di collegamento tra apparecchiature di laboratorio e/o reti di collegamento tra diverse strutture scientifiche e/o di alta formazione ) Prestazioni di terzi per consulenze scientifiche e applicazioni tecnologiche F) Costi specifici di progetto (es: spese relative alla pubblicazione di bandi di gara, spese per azioni di informazione e pubblicità di cui al Regolamento (C) n. 1828/2006) G) Studi di mercato () G) Piani industriali () G) Piani di sviluppo e/o potenziamento () G) Piani per la promozione e missione nternazionali ().1 Personale interno (dipendente).2 Personale esterno Subtotale Subtotale Subtotale Voci di costo analitiche Voci di costo analitiche C.1 ttrezzature e strumentazioni scientifiche e tecnologiche C. 2 Locazione finanziaria (leasing) con obbligo di riscatto finale Subtotale Personale esterno Subtotale Spese per azioni di informazione e pubblicità Subtotale G.1 Personale interno (dipendente) G.2 Personale esterno Subtotale G.1 Personale interno (dipendente) G.2 Personale esterno Subtotale G.1 Personale interno (dipendente) G.2 Personale esterno Subtotale G.1 Personale interno (dipendente) G.2 Personale esterno Subtotale otale mporto complessivo mporto di cui già sostenuto mporto di cui da sostenere mporto () costi relativi all importo già sostenuto si riferiscono a costi sostenuti a far data dalla pubblicazione dell vviso sulla GUR e già quietanzati alla data di presentazione del progetto. costi relativi all importo da sostenere si riferiscono a costi sostenuti a far data dalla pubblicazione dell vviso sulla GUR, ma non ancora quietanzati alla data di presentazione del progetto. Salva Salva e indietro Salva e avanti

29 Costi Progetto di Formazione per Soggetto campi contrassegnati dall asterisco () sono obbligatori. Per compilare questa scheda è necessario aver compilato almeno una scheda Dati Soggetto e una scheda Sede operativa per Soggetto riferita al medesimo Soggetto. Scheda 1 - Costi Progetto di Formazione per Soggetto 2 - Costi Progetto di Formazione per Soggetto Soggetto Denominazione Soggetto 1 Denominazione Soggetto 1 Sede Denominazione Sede1 Denominazione Sede2 Completo Seleziona Seleziona limina limina uovo Soggetto Sede operativa Denominazione sede operativa Regione ndirizzo cap comune (prov) Costi Formazione ipologia di spesa ) Costo del personale docente B) Spesa di trasferta del personale docente e dei destinatari della formazione C) ltre spese correnti (materiali, forniture, etc.) D) Strumenti e attrezzature di nuovo acquisto per la quota da riferire al loro uso esclusivo per il progetto di formazione ) Costo dei servizi di consulenza F) Costo dei destinatari della formazione, fino ad un massimo pari al totale dei costi da ) a ) G) Spese per informazione, pubblicità, diffusione dei risultati Dopo aver registrato i dati nella prima scheda, cliccare sul pulsante uovo per creare una nuova scheda. n sola lettura i dati della sede operativa selezionata.1 Personale interno (dipendente).2 Personale esterno Subtotale Subtotale C.1 Materiali e forniture Subtotale Voci di costo analitiche B.1 Spesa di trasferta del personale docente B.2 Spesa di trasferta dei destinatari della formazione C.2 Selezione, gestione e organizzazione attività didattiche ttrezzature e strumentazioni Subtotale.1 Professionisti con partita V.2 Società Subtotale F.1 Costo orario F.2 Borse di studio Subtotale Subtotale otale lenco dei Soggetti per i quali è stata inserita almeno una sede operativa lenco delle sedi operative inserite per il Soggetto selezionato ndicare gli importi in uro mporto Salva Salva e indietro Salva e avanti

Sportello Telematico SIRIO

Sportello Telematico SIRIO Sportello Telematico SIRIO Presentazione domanda Legge 113/1991 TABELLA TRIENNALE Decreto Direttoriale Decreto Direttoriale 8 luglio 2015 n. 1523 Versione 1.0 Ed. del 14/07/2015 Tabella triennale 1 INDICE

Dettagli

Sportello Telematico SIRIO

Sportello Telematico SIRIO Sportello Telematico SIRIO Presentazione domanda Soggetti diversi da Istituzioni Scolastiche Legge 113/91 Decreto Direttoriale 1524/08-07-2015 Titolo 3 Versione 1.0 Edizione del 14/07/2015 Diffusione Cultura

Dettagli

Sistema Informatico SIRIO

Sistema Informatico SIRIO Sistema nformatico SR Presentazione domanda vviso per la presentazione di idee progettuali per smart cities and communities (territorio nazionale) Decreto Direttoriale prot. n. 391/Ric. del 5 luglio 2012

Dettagli

Sportello Telematico SIRIO

Sportello Telematico SIRIO Sportello Telematico SIRIO Presentazione domanda Accordi e Intese Legge 113/91 Decreto Direttoriale 2216/Ric/01-07-2014 Titolo 4 Versione 1.1 Edizione del 28/07/2014 Diffusione Cultura Scientifica 1 INDICE

Dettagli

Sportello Telematico SIRIO

Sportello Telematico SIRIO Sportello Telematico SIRIO Presentazione domanda Soggetti diversi da Istituzioni Scolastiche Legge 113/91 Decreto Direttoriale 2216/Ric/01-07-2014 Titolo 3 Versione 1.1 Edizione del 28/07/2014 Diffusione

Dettagli

Sportello Telematico SIRIO

Sportello Telematico SIRIO Sportello Telematico SIRIO Guida alla compilazione della domanda Bando PNRA D.D. n 651 del 05/04/2016 (L.380 del 27/11/1991) Versione 1.0 Edizione del 05/04/2016 Bando PNRA 1 INDICE Informazioni generali

Dettagli

Cinema On Line (COL) Sportello Telematico

Cinema On Line (COL) Sportello Telematico Sportello elematico inema n Line (L) Presentazione omanda di sovvenzione per attività di promozione cinematografica in talia e all'estero onsuntivo Versione 1.1 del 06/03/2012 L 1 Premessa 3 ssistenza

Dettagli

Sportello Telematico. Cinema On Line (COL) Presentazione Domanda di contributo in conto capitale. Versione 1.3 del 14/03/2011 COL 1

Sportello Telematico. Cinema On Line (COL) Presentazione Domanda di contributo in conto capitale. Versione 1.3 del 14/03/2011 COL 1 portello elematico inema n Line (L) Presentazione omanda di contributo in conto capitale Versione 1.3 del 14/03/2011 L 1 Premessa 3 ssistenza agli utenti 4 Gestione domande 5 uova domanda 6-7 ruscotto

Dettagli

S.I.R.I.O. Relazione Integrativa -Proponente- Sistema Informatico Ricerca Italia Online. SIRIO - Relazione_Integrativa_Proponente 1. Ver.1.

S.I.R.I.O. Relazione Integrativa -Proponente- Sistema Informatico Ricerca Italia Online. SIRIO - Relazione_Integrativa_Proponente 1. Ver.1. S... Sistema nformatico icerca talia nline elazione ntegrativa -Proponente- er.1.0 D del 26/07/2011 S - elazione_ntegrativa_proponente 1 D ccesso 3-4 ote tecniche 5-6 elazione ntegrativa 7-14 D SSS Dal

Dettagli

Sportello Telematico. Cinema On Line (COL) Presentazione Domanda di contributo in conto interessi. Versione 1.4 del 14/03/2011 COL 1

Sportello Telematico. Cinema On Line (COL) Presentazione Domanda di contributo in conto interessi. Versione 1.4 del 14/03/2011 COL 1 Sportello elematico inema n Line (L) Presentazione omanda di contributo in conto interessi Versione 1.4 del 14/03/2011 L 1 Premessa 3 ssistenza agli utenti 4 Gestione domande 5 uova domanda 6-7 ruscotto

Dettagli

Sportello Telematico SIRIO 2007-2013. PON Ricerca & Competitività. Presentazione domanda del Bando. Versione 1.1. Ed.

Sportello Telematico SIRIO 2007-2013. PON Ricerca & Competitività. Presentazione domanda del Bando. Versione 1.1. Ed. portello elematico Presentazione domanda del Bando P icerca & ompetitività 2007-2013 Decreto Direttoriale prot. n. 1/ic del 18 gennaio 2010 Versione 1.1 d. del 26/02/2010 P & 2007_2013 1 D nformazioni

Dettagli

Sportello Telematico SIRIO

Sportello Telematico SIRIO Sportello Telematico SIRIO Guida alla compilazione della domanda Bando PNRA DCD n 393 del 17/02/2015 (L.380 del 27/11/1991) Versione 1.0 Edizione del 27/02/2015 Bando PNRA 1 INDICE Informazioni generali

Dettagli

PLINIO Guida all inserimento delle iniziative Ver. 1.1 Ed. 26/09/2014

PLINIO Guida all inserimento delle iniziative Ver. 1.1 Ed. 26/09/2014 PLINIO Guida all inserimento delle iniziative Ver. 1.1 Ed. 26/09/2014 Guida Inserimento Iniziative 1 INDICE Premessa ed Informazioni utili 3 Note tecniche 4-5 Accesso 6-7 Elenco delle iniziative 7 Scheda

Dettagli

PRESENTAZIONE DOMANDA DI PAGAMENTO E GESTIONE DELLE COMUNICAZIONI TRA BENEFICIARI E PA

PRESENTAZIONE DOMANDA DI PAGAMENTO E GESTIONE DELLE COMUNICAZIONI TRA BENEFICIARI E PA PRESENTAZIONE DOMANDA DI PAGAMENTO E GESTIONE DELLE COMUNICAZIONI TRA BENEFICIARI E PA Ordinanza n. 109/2013 come modificata dinanza n. 128/2013 - Allegato 3 Bando per interventi a favore della ricerca

Dettagli

S.I.R.I.O. Guida alla compilazione Art.16. Sistema Informatico Ricerca Italia Online. Edizione 1.0 del 08/5/2012

S.I.R.I.O. Guida alla compilazione Art.16. Sistema Informatico Ricerca Italia Online. Edizione 1.0 del 08/5/2012 ... istema nformatico icerca talia nline Guida alla compilazione rt.16 dizione 1.0 del 08/5/2012 - Guida alla compilazione art.16 1 C nformazioni generali 3-8 3 ssistenza agli utenti 4 equisiti browser

Dettagli

GUIDA TECNICA ALLA RENDICONTAZIONE SU SIRIO

GUIDA TECNICA ALLA RENDICONTAZIONE SU SIRIO GUIDA TECNICA ALLA RENDICONTAZIONE SU SIRIO Guida per il compilatore Versione 1.0 Sommario 1 Rendicontazione... 2 1.1 Da cosa è costituita la rendicontazione... 2 1.2 Dove reperire i modelli e come compilarli...

Dettagli

Manuale d uso per gli Operatori Economici Vers. 2013

Manuale d uso per gli Operatori Economici Vers. 2013 Manuale d uso per gli Operatori Economici Vers. 2013 È possibile che le maschere inserite nel presente manuale siano differenti da quelle effettivamente utilizzate dall applicativo. Questo è dovuto alla

Dettagli

MOBILITA A.S. 2011/2012

MOBILITA A.S. 2011/2012 MOBILITA A.S. 2011/2012 LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE E DEI RELATIVI ALLEGATI CON LA PROCEDURA POLIS SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA Abbiamo predisposto le schede che seguono con l intento di fornire un

Dettagli

PRESENTAZIONE DOMANDA DI PAGAMENTO

PRESENTAZIONE DOMANDA DI PAGAMENTO PRESENTAZIONE DOMANDA DI PAGAMENTO Ordinanza commissariale n. 57 del 12 ottobre 2012 e successive modifiche Criteri e modalità per il riconoscimento dei danni e la concessione dei contributi per la riparazione,

Dettagli

IMPIANTI DI CLIMATIZZAZIONE INVERNALE E/O ESTIVA (D.D. N. 362/DB1004 DEL 21/11/2011) Guida all utilizzo. Ultimo aggiornamento 25 luglio 2013

IMPIANTI DI CLIMATIZZAZIONE INVERNALE E/O ESTIVA (D.D. N. 362/DB1004 DEL 21/11/2011) Guida all utilizzo. Ultimo aggiornamento 25 luglio 2013 IMPIANTI DI CLIMATIZZAZIONE INVERNALE E/O ESTIVA (D.D. N. 362/DB1004 DEL 21/11/2011) Guida all utilizzo Ultimo aggiornamento 25 luglio 2013 1 INDICE 1. INTRODUZIONE... 2 2. AUTENTICAZIONE... 3 3. ACCESSO

Dettagli

GUIDA TECNICA ALLA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA Aggiornamento del 22/10/2014

GUIDA TECNICA ALLA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA Aggiornamento del 22/10/2014 Pag. 1 di 8 GUIDA TECNICA ALLA PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA Aggiornamento del 22/10/2014 PREMESSA La domanda può essere presentata, nel periodo di apertura dello sportello, attraverso modalità online con

Dettagli

Finanziamenti on line -

Finanziamenti on line - Finanziamenti on line - Manuale per la compilazione della Profilazione e della Domanda di Adesione al bando: Dote scuola 2015-2016 - Domanda Componente Disabilità Pagina 1 Indice 1. Introduzione... 4 1.1

Dettagli

GUIDA ALLA COMPILAZIONE FONDO STARTER

GUIDA ALLA COMPILAZIONE FONDO STARTER Pag. 1 di 6 GUIDA ALLA COMPILAZIONE FONDO STARTER PREMESSA La domanda può essere presentata, nel periodo di apertura dello sportello, attraverso modalità online con firma digitale. Per accedere alla piattaforma

Dettagli

NAVIGARE FRA LE PRATICHE...

NAVIGARE FRA LE PRATICHE... Manuale veloce AUTENTICAZIONE... 3 REGISTRAZIONE... 4 NAVIGARE FRA LE PRATICHE... 5 PRATICA TELEMATICA : AVVIO... 7 PRATICA TELEMATICA : COMPILAZIONE, FIRMA DIGITALE E INVIO... 8 PRATICA TELEMATICA : COMPILAZIONE

Dettagli

della domanda di agevolazione

della domanda di agevolazione Guida alla presentazione della domanda di agevolazione 1. MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA La domanda di agevolazione e i relativi allegati, pena l inammissibilità della stessa domanda, devono essere

Dettagli

Surap2.0 - PROGETTO DI CONSOLIDAMENTO DEL SISTEMA REGIONALE SUAP. - Calabriasuap - Manuale Cittadino

Surap2.0 - PROGETTO DI CONSOLIDAMENTO DEL SISTEMA REGIONALE SUAP. - Calabriasuap - Manuale Cittadino Surap2.0 - PROGETTO DI CONSOLIDAMENTO DEL SISTEMA REGIONALE SUAP - Calabriasuap - Manuale Cittadino Calabriasuap Manuale Cittadino_SuapCalabria_v3 Maggio 2015 Pagina 1 di 40 Contatti Assistenza CalabriaSUAP

Dettagli

Servizi telematici on-line per aziende ed intermediari

Servizi telematici on-line per aziende ed intermediari Servizi telematici on-line per aziende ed intermediari Comunicazione nominativi degli RLS Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza Manuale Utente Versione documento v.2.1 In vigore dal 29/07/2014

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE ONLINE E L INVIO DELLA DOMANDA DI ACCREDITAMENTO

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE ONLINE E L INVIO DELLA DOMANDA DI ACCREDITAMENTO ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE ONLINE E L INVIO DELLA DOMANDA DI ACCREDITAMENTO REGISTRAZIONE UTENTE Per accedere al sistema cliccare su Non hai ancora un account per l'accreditamento? Iscriviti ora Si

Dettagli

Sportello Telematico SIRIO. Bando PON R & C 2007-2013. Guida all accesso. Versione 1.0. del 08/02/2010 SIRIO 1

Sportello Telematico SIRIO. Bando PON R & C 2007-2013. Guida all accesso. Versione 1.0. del 08/02/2010 SIRIO 1 portello elematico R Bando P R & 2007-2013 uida all accesso Versione 1.0 del 08/02/2010 R 1 D R P R & 3-5 Requisiti browser 4 ccesso a R 5 estione account 6-11 D pertura account 6-7 Recupero account 8

Dettagli

Avviso Tutti a Iscol@ Anno scolastico 2015-2016

Avviso Tutti a Iscol@ Anno scolastico 2015-2016 ASSESSORADU DE S'ISTRUTZIONE PÙBLICA, BENES CULTURALES, INFORMATZIONE, ISPETÀCULU E ISPORT ASSESSORATO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE, BENI CULTURALI, INFORMAZIONE, SPETTACOLO E SPORT Avviso Tutti a Iscol@

Dettagli

1. FUNZIONALITÀ DEL SISTEMA

1. FUNZIONALITÀ DEL SISTEMA Caratteristiche generali del sistema 1. FUNZIONALITÀ DEL SISTEMA inoltro della domanda esclusivamente telematico su Gold, previa sottoscrizione digitale NON È PIÙ PREVISTO L INVIO DELLA DOCUMENTAZIONE

Dettagli

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Sistema inoltro telematico Manuale utente Versione 10 Data aggiornamento: 14/09/2012 Pagina 1 (25) Sommario 1. Il sistema di inoltro telematico delle

Dettagli

Regione Toscana Direzione generale competitività del sistema regionale e sviluppo delle competenze. Settore Formazione e orientamento

Regione Toscana Direzione generale competitività del sistema regionale e sviluppo delle competenze. Settore Formazione e orientamento Regione Toscana Direzione generale competitività del sistema regionale e sviluppo delle competenze Settore Formazione e orientamento ACCREDITAMENTO DELLE BOTTEGHE SCUOLA FORMULARIO ONLINE Guida alla compilazione

Dettagli

Manuale per la compilazione del modulo di rendicontazione delle Spese Elettorali 2014

Manuale per la compilazione del modulo di rendicontazione delle Spese Elettorali 2014 Manuale per la compilazione del modulo di rendicontazione delle Spese Elettorali 2014 Premessa...2 Rendiconto dei comuni...2 Informazioni utili preliminari...2 Modalità di utilizzo e presentazione del

Dettagli

Guida alla compilazione. della domanda di agevolazione. v.3

Guida alla compilazione. della domanda di agevolazione. v.3 Guida alla compilazione della domanda di agevolazione v.3 1. MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA La domanda di agevolazione e i relativi allegati, pena l inammissibilità della stessa domanda, devono

Dettagli

Sistema Gestionale Biophotonics Guida al sistema

Sistema Gestionale Biophotonics Guida al sistema Sistema Gestionale Biophotonics Guida al sistema Servizi Informatici 5 marzo 2013 Sommario della presentazione Il sistema informatico per la gestione delle domande Gli utenti: definizione dei ruoli Gli

Dettagli

Manuale Utente. Guida all utilizzo della procedura telematica per la richiesta d'iscrizione al Registro Generale delle Organizzazioni di Volontariato

Manuale Utente. Guida all utilizzo della procedura telematica per la richiesta d'iscrizione al Registro Generale delle Organizzazioni di Volontariato REGIONE PUGLIA SEZIONE BANDI TELEMATICI Servizio Politiche di benessere sociale e pari opportunità Manuale Utente Guida all utilizzo della procedura telematica per la richiesta d'iscrizione al Registro

Dettagli

Modalità per presentare la domanda di contributo in formato digitale

Modalità per presentare la domanda di contributo in formato digitale Manuale di utilizzo della piattaforma web per la presentazione delle domande on line di contributi per iniziative in ambito culturale a favore dei giovani ai sensi degli articoli 22, commi da 1 a 3, e

Dettagli

Procedura per la Pre-registrazione, registrazione e l iscrizione delle imprese nell Albo Fornitori della Società Aeroporto Toscano G. Galilei S.p.A.

Procedura per la Pre-registrazione, registrazione e l iscrizione delle imprese nell Albo Fornitori della Società Aeroporto Toscano G. Galilei S.p.A. Procedura per la Pre-registrazione, registrazione e l iscrizione delle imprese nell Albo Fornitori della Società Aeroporto Toscano G. Galilei S.p.A. I passi necessari per completare la procedura sono:

Dettagli

GUIDA ALLA REGISTRAZIONE

GUIDA ALLA REGISTRAZIONE GUIDA ALLA REGISTRAZIONE Data Aggiornamento 29/11/2013 Sommario Iscrizione alla piattaforma 2 Registrazione 2 Richiesta di iscrizione agli Albi Aziende esecutrici di LLPP, Fornitori di beni e servizi,

Dettagli

E.C.M. Educazione Continua in Medicina. MyEcm. Manuale utente

E.C.M. Educazione Continua in Medicina. MyEcm. Manuale utente E.C.M. Educazione Continua in Medicina MyEcm Manuale utente Versione 1.3.3 Ottobre 2014 E.C.M. Manuale utente per Indice 2 Indice Revisioni 3 1. Introduzione 4 2. Registrazione 5 3. Accesso a myecm 8 3.1

Dettagli

Regione Toscana Direzione generale delle Politiche formative e dei Beni culturali. Settore FSE Sistema della formazione e dell orientamento

Regione Toscana Direzione generale delle Politiche formative e dei Beni culturali. Settore FSE Sistema della formazione e dell orientamento Regione Toscana Direzione generale delle Politiche formative e dei Beni culturali Settore FSE Sistema della formazione e dell orientamento ACCREDITAMENTO DEGLI ORGANISMI FORMATIVI FORMULARIO ONLINE Guida

Dettagli

3 Autorizzazione al rilascio del certificato di firma digitale

3 Autorizzazione al rilascio del certificato di firma digitale 1 Sommario Università di Pisa 1 SOMMARIO... 2 2 RILASCIO DEL CERTIFICATO DI FIRMA DIGITALE... 2 3 AUTORIZZAZIONE AL RILASCIO DEL CERTIFICATO DI FIRMA DIGITALE... 2 3.1 ACCESSO AL SISTEMA GIADA... 3 3.2

Dettagli

Guida alla compilazione. della domanda di agevolazione. v.4

Guida alla compilazione. della domanda di agevolazione. v.4 Guida alla compilazione della domanda di agevolazione v.4 1. MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA La domanda di agevolazione e i relativi allegati, pena l inammissibilità della stessa domanda, devono

Dettagli

Affari Generali. Manuale Utente. AGSPR - Produzione Lettere Interne e In Uscita. Sistema di qualità certificato secondo gli standard ISO9001

Affari Generali. Manuale Utente. AGSPR - Produzione Lettere Interne e In Uscita. Sistema di qualità certificato secondo gli standard ISO9001 Sistema di qualità certificato secondo gli standard ISO9001 Indice e Sommario 1 PRODUZIONE LETTERE INTERNE ED IN USCITA 3 1.1 Descrizione del flusso 3 1.2 Lettere Interne 3 1.2.1 Redazione 3 1.2.2 Firmatario

Dettagli

Nuova Piattaforma Intercent-ER: manuali per gli Operatori Economici

Nuova Piattaforma Intercent-ER: manuali per gli Operatori Economici TMintercent-TMintercent-TMintercent-TMintercent Nuova Piattaforma Intercent-ER: manuali per gli Operatori Economici Abilitazione al Mercato Elettronico Intercent-ER MERCATO ELETTRONICO 1 Sommario 1. MERCATO

Dettagli

GUIDA ALLA REGISTRAZIONE

GUIDA ALLA REGISTRAZIONE GUIDA ALLA REGISTRAZIONE Data Aggiornamento 07/07/2014 Sommario Iscrizione alla piattaforma 2 1. Registrazione 2 2. Richiesta di iscrizione agli Albi Aziende esecutrici di LLPP, Fornitori di beni e servizi,

Dettagli

ACCREDITAMENTO AI SERVIZI PER LA FORMAZIONE

ACCREDITAMENTO AI SERVIZI PER LA FORMAZIONE ACCREDITAMENTO AI SERVIZI PER LA FORMAZIONE GUIDA ALLA COMPILAZIONE ON-LINE DELLA DOMANDA 1. INTRODUZIONE 2 2. REGISTRAZIONE E PROFILAZIONE 3 1.1 REGISTRAZIONE 3 1.2 INSERIMENTO DEL PROFILO 3 2 COMPILAZIONE

Dettagli

Manuale per la compilazione del modello mediante la PROCEDURA ONLINE

Manuale per la compilazione del modello mediante la PROCEDURA ONLINE Programma Statistico Nazionale Rilevazione IST-02082 Le tecnologie dell informazione e della comunicazione nelle Pubbliche amministrazioni locali Manuale per la compilazione del modello mediante la PROCEDURA

Dettagli

Manuale Sistema Suap 2.0. per l Imprenditore /Procuratore

Manuale Sistema Suap 2.0. per l Imprenditore /Procuratore Manuale Sistema Suap 2.0 per l Imprenditore /Procuratore Sommario SUAP CALABRIA... 1 1. Premesse... 3 2. Modulo Imprenditore/Procuratore... 3 2.1.1. Funzionalità di ricerca... 4 2.1.2. Avvio online della

Dettagli

Manuale Operativo FER CEL-PAS. Lato Compilatore. Servizio FER - Fonti Energetiche Rinnovabili

Manuale Operativo FER CEL-PAS. Lato Compilatore. Servizio FER - Fonti Energetiche Rinnovabili Manuale Operativo FER CEL-PAS Lato Compilatore Servizio FER - Fonti Energetiche Rinnovabili Revisione del Documento: 06 Data revisione: 13-01-2013 INDICE DEI CONTENUTI Indice 1.1 Scopo e campo di applicazione...

Dettagli

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Sistema inoltro telematico Manuale utente Versione 10 Data aggiornamento: 14/09/2012 Pagina 1 (25) Sommario 1. Il sistema di inoltro telematico delle

Dettagli

Guida al sistema. Dott. Enea Belloni Ing. Andrea Montagnani

Guida al sistema. Dott. Enea Belloni Ing. Andrea Montagnani Sistema Gestionale Internazionalizzazione Guida al sistema Dott. Enea Belloni Ing. Andrea Montagnani Firenze, 16 gennaio 2012 Sommario della presentazione Il sistema informatico per la gestione Internazionalizzazione

Dettagli

MANUALE DI SUPPORTO ALLA COMPILAZIONE ON-LINE DELLA DOMANDA

MANUALE DI SUPPORTO ALLA COMPILAZIONE ON-LINE DELLA DOMANDA UNIONE EUROPEA REGIONE CALABRIA REPUBBLICA ITALIANA POR CALABRIA FESR 2007-2013 Asse VII Sistemi produttivi Obiettivo Specifico 7.1 Obiettivo Operativo 7.1.3 Linea di Intervento 7.1.3.2 Migliorare le condizioni

Dettagli

PROGETTO ALI Alleanze Locali per l Innovazione ALBO FORNITORI Manuale di iscrizione e aggiornamento fornitori MANUALE ISCRIZIONE E AGGIORNAMENTO

PROGETTO ALI Alleanze Locali per l Innovazione ALBO FORNITORI Manuale di iscrizione e aggiornamento fornitori MANUALE ISCRIZIONE E AGGIORNAMENTO MANUALE ISCRIZIONE E AGGIORNAMENTO FORNITORI FORNITORI Ver. 1.1 Pagina 1 di 13 Indice 1. INTRODUZIONE... 3 2. LA PROCEDURA DI ISCRIZIONE... 4 2.A) COMPILAZIONE DATI... 4 2.B) MODIFICA PIN... 6 2.C) CONFERMA...

Dettagli

Guida Gestione Incentivi per la Formazione in ambito Autotrasporto. Versione 02

Guida Gestione Incentivi per la Formazione in ambito Autotrasporto. Versione 02 Gestione Incentivi per la Formazione in ambito Versione 02 Indice Introduzione... 3 Descrizione del servizio/prodotto... 3 Sezione 1/C - Da compilare in caso di istanza presentata da Consorzio/Cooperativa...

Dettagli

Presentazione della domanda di Voucher in modalità telematica

Presentazione della domanda di Voucher in modalità telematica BANDO VOUCHER PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE MICRO, PICCOLE E MEDIE IMPRESE LOMBARDE 2012 Accordo di Programma Competitività tra Regione Lombardia e le Camere di Commercio lombarde Decreto n. 705 del

Dettagli

APPLICATIVO SISBON DELLA MODULISTICA DGRT 301/2010. Versione 0.1 22 Novembre 2011. Indice dei contenuti

APPLICATIVO SISBON DELLA MODULISTICA DGRT 301/2010. Versione 0.1 22 Novembre 2011. Indice dei contenuti BREVE GUIDA ALLA COMPILAZIONE/ DOWNLOAD (E ) APPLICATIVO BREVE GUIDA ALLA COMPILAZIONE/DOWNLOAD (E ) Indice dei contenuti 1. INTRODUZIONE 2. : STRUMENTO PER LA COMPILAZIONE/DOWLOAD DELLA MODULISTICA 2.1

Dettagli

Guida all Abilitazione delle Imprese. al Mercato Elettronico della P.A.

Guida all Abilitazione delle Imprese. al Mercato Elettronico della P.A. Guida all Abilitazione delle Imprese al Mercato Elettronico della P.A. Guida all Abilitazione delle Imprese al Mercato Elettronico della P.A. - Pagina 1 di 29 Indice 1. ABILITAZIONE AL MERCATO ELETTRONICO

Dettagli

Accettazione e Richiesta dell Aiuto Finanziario MANUALE PER L USO DELLA PROCEDURA ON LINE

Accettazione e Richiesta dell Aiuto Finanziario MANUALE PER L USO DELLA PROCEDURA ON LINE PROGRAMMA ATTUATIVO REGIONALE (PAR) DEL FONDO AREE SOTTOUTILIZZATE (FAS) 2007-2013 D.G.R. VIII/10879 DEL 23 DICEMBRE 2009 AVVISO PER LA PRESENTAZIONE DI DOMANDE DI ACCESSO A CONTRIBUTI PER L AMMODERNAMENTO

Dettagli

Regione Toscana. Nome del progetto Cancelleria Telematica. Progetto Punto d Accesso Regione Toscana

Regione Toscana. Nome del progetto Cancelleria Telematica. Progetto Punto d Accesso Regione Toscana Regione Toscana Nome del progetto Cancelleria Telematica Progetto Punto d Accesso Regione Toscana Documento Manuale utente del PdA per Avvocati e CTU Acronimo del documento CT-MUT-PDA Stato del documento

Dettagli

Manuale d uso per gli Operatori Economici

Manuale d uso per gli Operatori Economici Manuale d uso per gli Operatori Economici Autostrade per l Italia S.p.A. INDICE 1. LA FIRMA DIGITALE...3 2. INDIRIZZARIO OPERATORI ECONOMICI...3 2.1. PROCESSO DI REGISTRAZIONE...3 2.2. GESTIONE MODIFICHE...5

Dettagli

Portale Sintesi Procedure Base e di Registrazione

Portale Sintesi Procedure Base e di Registrazione Provincia di Lecce Settore Politiche Culturali, Sociali, di Parità e del Lavoro Servizio Formazione e Lavoro Portale Sintesi Procedure Base e di Registrazione Versione 1.0 Marzo 2012 Sommario Portale Sintesi...3

Dettagli

GUIDA ALL UTENTE PER LA PRESENTAZIONE ON LINE DELLA SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA S.C.I.A.

GUIDA ALL UTENTE PER LA PRESENTAZIONE ON LINE DELLA SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA S.C.I.A. GUIDA ALL UTENTE PER LA PRESENTAZIONE ON LINE DELLA SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA S.C.I.A. INDICE 1) REGISTRAZIONE AL PORTALE REGISTRAZIONE AL PORTALE DELLE PERSONE GIURIDICHE REGISTRAZIONE

Dettagli

Sistema Gestionale Pem

Sistema Gestionale Pem Sistema Gestionale Pem Guida al Sistema Servizi Informatici Versione 23 Sommario della presentazione Il sistema informatico per la gestione delle domande Gli utenti: diritti e responsabilità La pagina

Dettagli

Manuale utenti per Avvocati

Manuale utenti per Avvocati Manuale utenti per Avvocati La figura seguente illustra la home page della cancelleria telematica per gli avvocati CONSULTAZIONE FASCICOLI Per accedere alla consultazione dei fascicoli è necessario possedere

Dettagli

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione

Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione SUI Sportello Unico Immigrazione Sistema inoltro telematico Manuale utente Versione 9 Data aggiornamento 19/11/2010 17.19.00 Pagina 1 (1) Sommario 1.

Dettagli

I.N.A.I.L. Certificati Medici via Internet. Manuale utente

I.N.A.I.L. Certificati Medici via Internet. Manuale utente I.N.A.I.L. Certificati Medici via Internet Manuale utente CERTIFICATI MEDICI... 1 VIA INTERNET... 1 MANUALE UTENTE... 1 COME ACCEDERE AI CERTIFICATI MEDICI ON-LINE... 3 SITO INAIL... 3 PUNTO CLIENTE...

Dettagli

Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati

Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati Servizio di Invio Telematico delle Schedine Alloggiati 1. Login Fig.1.1: Maschera di Login Per accedere all applicativo inserire correttamente nome utente e password poi fare clic sul pulsante Accedi,

Dettagli

GUIDA ALLA GESTIONE DELL ORDINE DEL VESTIARIO TRAMITE L AREA RISERVATA IMPRESE (WWW.CASSAEDILEPN.IT)

GUIDA ALLA GESTIONE DELL ORDINE DEL VESTIARIO TRAMITE L AREA RISERVATA IMPRESE (WWW.CASSAEDILEPN.IT) GUIDA ALLA GESTIONE DELL ORDINE DEL VESTIARIO TRAMITE L AREA RISERVATA IMPRESE (WWW.CASSAEDILEPN.IT) A partire dalla fornitura del vestiario 2013, le imprese che utilizzano l area internet riservata all

Dettagli

Manuale d uso del Sistema di e-procurement per le Imprese. Guida alla Gestione del Catalogo MePA per le Imprese

Manuale d uso del Sistema di e-procurement per le Imprese. Guida alla Gestione del Catalogo MePA per le Imprese Manuale d uso del Sistema di e-procurement per le Imprese Guida alla Gestione del Catalogo MePA per le Imprese Data ultimo aggiornamento: 10/03/2015 Pagina 1 di 45 Indice 1. GESTIONE CATALOGO... 3 1.1.

Dettagli

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Dal sito https://alloggiatiweb.poliziadistato.it accedere al link Accedi al Servizio (figura 1) ed effettuare l operazione preliminare

Dettagli

INVESTIMENTI INNOVATIVI - INDUSTRIA 2015 - BIOMASSE

INVESTIMENTI INNOVATIVI - INDUSTRIA 2015 - BIOMASSE INVESTIMENTI INNOVATIVI - INDUSTRIA 2015 - BIOMASSE Guida alla Registrazione Ver. 1.2 Edizione del 21/07/2014 Innovativi Industria 2015-Biomasse - Guida alla Registrazione 1 INDICE Premessa 3 Informazioni

Dettagli

Partecipazione alle Gare Smaterializzate

Partecipazione alle Gare Smaterializzate Modulo 2 Partecipazione alle Gare Smaterializzate Pagina 1 di 26 INDICE 1. PREMESSA... 3 1. DIAGRAMMA DI FLUSSO... 6 3. PROCEDURA - DESCRIZIONE DI DETTAGLIO... 7 Pagina 2 di 26 1. PREMESSA Se sei un utente

Dettagli

GUIDA ALLA PRESENTAZIONE DELLE PRATICHE ONLINE ALLO SPORTELLO UNICO ATTIVITA PRODUTTIVE

GUIDA ALLA PRESENTAZIONE DELLE PRATICHE ONLINE ALLO SPORTELLO UNICO ATTIVITA PRODUTTIVE COMUNE DI BARI GUIDA ALLA PRESENTAZIONE DELLE PRATICHE ONLINE ALLO SPORTELLO UNICO ATTIVITA PRODUTTIVE aprile 2013 RIPARTIZIONE SVILUPPO ECONOMICO SUAP Sportello Unico per le Attività Produttive SOMMARIO

Dettagli

1. Download del Modello. 2. Verifica della versione del modello

1. Download del Modello. 2. Verifica della versione del modello 1. Download del Modello. Le denunce in materia di in materia di comunicazioni elettroniche debbono essere effettuate in conformità al modello telematico approvato con delibera N. 496/10/CONS, reso disponibile

Dettagli

MODALITA di ACCESSO GUIDA AL SISTEMA FedERa GESTIONE IDENTITA DIGITALI

MODALITA di ACCESSO GUIDA AL SISTEMA FedERa GESTIONE IDENTITA DIGITALI COMUNE di TORRILE MODALITA di ACCESSO GUIDA AL SISTEMA FedERa GESTIONE IDENTITA DIGITALI COME ACCEDERE al SU@P ON-LINE Per accedere al SU@P On-Line, disponibile nel sito istituzionale del Comune di Torrile

Dettagli

SardegnaTirocini. Guida alla registrazione

SardegnaTirocini. Guida alla registrazione Guida alla registrazione maggio 2015 Indice 1 Registrazione utente Generico 2 Fasi successive alla registrazione. Selezione profili e attribuzione ruoli 2.1.Registrazione terminata con successo 2.2. Recupero

Dettagli

Guida Gestione Incentivi per la Formazione in ambito. Versione 01

Guida Gestione Incentivi per la Formazione in ambito. Versione 01 Gestione Incentivi per la Formazione in ambito Versione 01 Indice Introduzione... 3 Descrizione del servizio/prodotto... 3 Sezione 1/C - Da compilare in caso di istanza presentata da Consorzio/Cooperativa...

Dettagli

COMUNE DI SINNAI (Provincia di Cagliari)

COMUNE DI SINNAI (Provincia di Cagliari) COMUNE DI SINNAI (Provincia di Cagliari) SETTORE ECONOMICO SOCIALE, PUBBLICA ISTRUZIONE,CULTURA, BIBLIOTECA E POLITICHE DEL LAVORO Istruzioni operative per l iscrizione al Portale SardegnaCAT e l accesso

Dettagli

GUIDA TECNICA ALLA RENDICONTAZIONE SU SIRIO

GUIDA TECNICA ALLA RENDICONTAZIONE SU SIRIO GUIDA TECNICA ALLA RENDICONTAZIONE SU SIRIO Guida per l Attuatore Versione 1.1 Sommario 1 Novità nella procedura informatica... 2 2 Rendicontazione... 3 2.1 Generazione file XML tramite Excel... 3 2.1.1

Dettagli

3. RICHIESTA RIMBORSO SPESE SANITARIE

3. RICHIESTA RIMBORSO SPESE SANITARIE 3. RICHIESTA RIMBORSO SPESE SANITARIE Si ricorda che le richieste di rimborso delle prestazioni sanitarie devono essere conformi al Regolamento Programmi Sanitari CADGI. In caso contrario la richiesta

Dettagli

Guida alla compilazione. vetrina.federlegnoarredo.it

Guida alla compilazione. vetrina.federlegnoarredo.it Guida alla compilazione vetrina.federlegnoarredo.it LEGENDA GUIDA La manina indica i punti in cui l utente agisce con un clic del mouse. Il numero sul dorso fa riferimento all ordine in cui va compiuta

Dettagli

ISTRUZIONI OPERATIVE

ISTRUZIONI OPERATIVE ISTRUZIONI OPERATIVE 1 Come richiedere l abilitazione al portale www.posteprocurement.it L Impresa interessata, per richiedere l abilitazione al portale www.posteprocurement.it, dovrà: a) compilare il

Dettagli

Area Sviluppo Economico Settore Lavoro. Manuale operativo per la rendicontazione delle Doti 1, 2 e 3 Piano Provinciale Disabili annualità 2014

Area Sviluppo Economico Settore Lavoro. Manuale operativo per la rendicontazione delle Doti 1, 2 e 3 Piano Provinciale Disabili annualità 2014 Area Sviluppo Economico Settore Lavoro Manuale operativo per la rendicontazione delle Doti 1, 2 e 3 Piano Provinciale Disabili annualità 2014 Sommario Premessa... 2 Inserimento/modifica di un giustificativo

Dettagli

REGIONE PUGLIA SEZIONE BANDI TELEMATICI

REGIONE PUGLIA SEZIONE BANDI TELEMATICI REGIONE PUGLIA SEZIONE BANDI TELEMATICI Servizio Politiche di benessere sociale e pari opportunità Servizio Programmazione Sociale e Integrazione Sociosanitaria Procedura telematica per l'inoltro delle

Dettagli

Piattaforma gare. Istruzione operativa RdO in Busta Digitale

Piattaforma gare. Istruzione operativa RdO in Busta Digitale Piattaforma gare Istruzione operativa RdO in Busta Digitale 1 1. INTRODUZIONE... 3 2. GARE A CUI SEI STATO INVITATO... 5 3. GARE APERTE (ALTRE GARE A CUI POTETE PARTECIPARE)... 6 4. PRESENTAZIONE OFFERTA

Dettagli

Portale fornitori di Coni Servizi S.p.A.

Portale fornitori di Coni Servizi S.p.A. CONI SERVIZI S.P.A. Largo Lauro De Bosis n 15, 00135 Roma Portale fornitori di Coni Servizi S.p.A. Istruzioni operative per la presentazione telematica delle offerte Istruzioni operative gare pubbliche

Dettagli

COMUNE DI PRATO STAFF AREA TECNICA, APPALTI OPERE PUBBLICHE, GARE E ESPROPRI 31-59100 PRATO

COMUNE DI PRATO STAFF AREA TECNICA, APPALTI OPERE PUBBLICHE, GARE E ESPROPRI 31-59100 PRATO COMUNE DI PRATO STAFF AREA TECNICA, APPALTI OPERE PUBBLICHE, GARE E ESPROPRI Piazza Mercatale n. 31-59100 PRATO Tel. 05741836670 / 1831836672 / 05741836618 Istruzioni per la compilazione delle domande

Dettagli

EDILCONNECT ISCRIZIONE IMPRESE E CONSULENTI

EDILCONNECT ISCRIZIONE IMPRESE E CONSULENTI 1 EDILCONNECT ISCRIZIONE IMPRESE E CONSULENTI 0 - Prima di iniziare Per poter iscrivere una nuova impresa, è necessario: 1. Registrarsi al portale EdilConnect (esclusi utenti già registrati). 2. Accedere

Dettagli

Presentazione della domanda di Voucher in modalità telematica

Presentazione della domanda di Voucher in modalità telematica BANDO VOUCHER PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE E LA PROMOZIONE ALL ESTERO DELLE MICRO, PICCOLE E MEDIE IMPRESE LOMBARDE 2011 Accordo di Programma Competitività tra Regione Lombardia e le Camere di Commercio

Dettagli

Manuale per la presentazione della domanda per il Premio Brianza Economica edizione 2014

Manuale per la presentazione della domanda per il Premio Brianza Economica edizione 2014 Manuale per la presentazione della domanda per il Premio Brianza Economica edizione 2014 Istruzioni valide per la presentazione delle domande sia per la sezione A (Imprese), sia per la sezione B (Dipendenti)

Dettagli

DUE PER MILLE. Chi può fare la domanda. Esclusivamente i legali rappresentanti delle associazioni di cui al libro I del codice civile

DUE PER MILLE. Chi può fare la domanda. Esclusivamente i legali rappresentanti delle associazioni di cui al libro I del codice civile DUE PER MILLE Domanda di iscrizione nell elenco dei soggetti aventi diritto alla corresponsione delle somme di cui all art. 1, comma 985, della legge n. 208 del 2015 Chi può fare la domanda Esclusivamente

Dettagli

DCSIT Area Gestione Reddituale redditiweb@inps.it CAMPAGNA RED ITALIA SERVIZI WEB MANUALE OPERATIVO VERSIONE 7.8.9 24/05/2013 1

DCSIT Area Gestione Reddituale redditiweb@inps.it CAMPAGNA RED ITALIA SERVIZI WEB MANUALE OPERATIVO VERSIONE 7.8.9 24/05/2013 1 CAMPAGNA RED ITALIA SERVIZI WEB MANUALE OPERATIVO VERSIONE 7.8.9 24/05/2013 1 Nota tecnica. La procedura è stata progettata ed ottimizzata per essere utilizzata con il browser Internet Explorer, si consiglia

Dettagli

Di seguito vengono elencati i passi logici che verranno affrontati dalla procedura Comunicazione Unica:

Di seguito vengono elencati i passi logici che verranno affrontati dalla procedura Comunicazione Unica: Fino ad oggi le imprese ed i loro intermediari evadevano gli obblighi riguardanti il Registro delle Imprese, l Agenzia delle Entrate, l INAIL e l INPS con procedure diverse per ogni Ente e, soprattutto,

Dettagli

U N I O N C A F GUIDA ALLA COMPILAZIONE ONLINE DEL MODELLO 730/2015

U N I O N C A F GUIDA ALLA COMPILAZIONE ONLINE DEL MODELLO 730/2015 U N I O N C A F GUIDA ALLA COMPILAZIONE ONLINE DEL MODELLO 730/2015 REGISTRATI AL SERVIZIO ED UTILIZZA INTERNET EXPLORER USERNAME E PASSWORD DI ACCESSO HANNO DURATA ANNUALE. PER FRUIRE DEL SERVIZIO DI

Dettagli

ECM Educazione Continua in Medicina Accreditamento Provider MANUALE UTENTE

ECM Educazione Continua in Medicina Accreditamento Provider MANUALE UTENTE ECM Educazione Continua in MANUALE UTENTE Ver. 3.0 Pagina 1 di 40 Sommario 1. Introduzione... 3 2. Informazioni relative al prodotto e al suo utilizzo... 3 2.1 Accesso al sistema... 3 3. Accreditamento

Dettagli

CONFRONTO CONCORRENZIALE PER LA FORNITURA DI VACCINI VARI AD USO UMANO 2015-2018 IN CONCORRENZA PER LE AZIENDE SANITARIE DELLA RER

CONFRONTO CONCORRENZIALE PER LA FORNITURA DI VACCINI VARI AD USO UMANO 2015-2018 IN CONCORRENZA PER LE AZIENDE SANITARIE DELLA RER CONFRONTO CONCORRENZIALE PER LA FORNITURA DI VACCINI VARI AD USO UMANO 2015-2018 IN CONCORRENZA PER LE AZIENDE SANITARIE DELLA RER ISTRUZIONI DI GARA Le ditte concorrenti sono chiamate a sfruttare l intero

Dettagli

Manuale d uso del Sistema di e-procurement per le Imprese

Manuale d uso del Sistema di e-procurement per le Imprese Manuale d uso del Sistema di e-procurement per le Imprese Guida alla Gestione del Catalogo MePA per le Imprese Data ultimo aggiornamento: 28/01/2013 Pagina 1 di 31 Indice 1. GESTIONE CATALOGO... 3 1.1.

Dettagli

Guida alla procedura informatica Gestione progetti per la Ristrutturazione degli Enti di Formazione. Versione 1.0

Guida alla procedura informatica Gestione progetti per la Ristrutturazione degli Enti di Formazione. Versione 1.0 Guida alla procedura informatica Gestione progetti per la Ristrutturazione degli Enti di Formazione Versione 1.0 ANNO 2007 INDICE INTRODUZIONE... 3 CAP 1. REQUISITI E MODALITA DI ACCESSO... 4 CAP 1.1 MODALITA

Dettagli