Offerta formativa I.F.O.A. che si intende accreditare a Fondoprofessioni Pag. 1/121

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Offerta formativa I.F.O.A. che si intende accreditare a Fondoprofessioni Pag. 1/121"

Transcript

1 Offerta formativa I.F.O.A. che si intende accreditare a Fondoprofessioni Pag. 1/121 Controllo di gestione Edizione di Reggio Emilia, presso la sede di Ifoa in via G. Giglioli Valle 11. Edizione di Milano, presso la sede di Ifoa, in via Olmetto, 5. Edizione di Bari, presso la sede di Ifoa, in via De Bellis 7. Personale aziendale, anche non amministrativo, che coordina progetti e commesse; personale amministrativo che necessita di acquisire competenze ponte tra la contabilità generale ed il controllo di gestione o che deve aggiornarsi in tema di controllo di gestione. Il corso fornirà ai partecipanti gli strumenti utili per impostare correttamente ed efficacemente un sistema di controllo di gestione in azienda. I temi trattati nel corso di Controllo di Gestione copriranno la sfera contabile e analitica: lo studio dei centri di costo e di ricavo, l'attribuzione dei costi, i modelli di costing, gli strumenti di rilevazione e contabilità generale, l'analisi di budget, proiezioni, e ribaltamenti, oltre che una approfondita sezione sulla reportistica. Modulo 1 Il modello di controllo (8 ore) Cosa controllare: Centri di costo e Oggetti di controllo L analisi dei costi e dei ricavi: le Voci di Controllo Quale competenza attribuire ai costi: periodi e logiche di attribuzione Fissare le regole di funzionamento del sistema: i Criteri di gestione Le varie configurazioni di costo: formato e contenuti dei Conti Economici I modelli di costing: direct costing e full costing Le strutture e i criteri di ribaltamento dei costi Esercitazioni pratiche Modulo 2 - Gli strumenti di rilevazione (8 ore) L analisi dei dati e le procedure organizzative Contabilità generale, sottosistemi extracontabili e contabilità analitica I consuntivi contabili: criteri di rilevazione I consuntivi extracontabili: criteri di rilevazione I preconsuntivi: criteri di definizione e rilevazione I valori standard Il Budget originario e il aggiornato Esercitazioni pratiche Modulo 3 - Gli strumenti di elaborazione (8 ore) La mensilizzazione per competenza L elaborazione delle proiezioni a fine esercizio L elaborazione dei ribaltamenti L elaborazione dei costi standard e delle varianze L ottenimento dei report Esercitazioni pratiche Modulo 4 - Il reporting (8 ore) Il miglioramento delle performance Gli obiettivi del sistema di controllo Gli indicatori di performance Il disegno dei report Il controllo periodico dei risultati L utilizzo dei report ai fini delle decisioni aziendali

2 Offerta formativa I.F.O.A. che si intende accreditare a Fondoprofessioni Pag. 2/121 Esercitazioni pratiche La formazione prevede lezioni frontali, esercitazioni, casi pratici di studio e simulazioni. Il docente preparerà una dispensa ad hoc, che sarà consegnata ai partecipanti in formato digitale o cartaceo. Il corso, di 32 ore complessive, si svolgerà da settembre 2014 a novembre 2014 in tutte le sedi. Si prevede l attivazione del corso con un numero massimo di 16 iscritti formalizzati. Il percorso potrà essere attivato anche con un numero inferiore di iscritti, a discrezione dell ente. Al termine del corso, a coloro che avranno frequentato almeno il 70% delle ore previste, sarà rilasciato un attestato di frequenza. La quota individuale di partecipazione al corso è di euro 800,00 (ottocento), esenti iva, pagabili mediante bonifico bancario.

3 Offerta formativa I.F.O.A. che si intende accreditare a Fondoprofessioni Pag. 3/121 Basi di contabilità generale Edizione di Reggio Emilia, presso la sede di Ifoa in via G. Giglioli Valle 11. Edizione di Milano, presso la sede di ifoa, in via Olmetto, 5. Edizione di Bari, presso la sede di Ifoa, in via De Bellis 7. Personale aziendale che non possiede competenze di area amministrativa e che necessita di consolidare le proprie basi conoscitive. Il corso è finalizzato all'acquisizione delle competenze base in materia di rilevazioni contabili, rilevazioni di fatture di acquisto e vendita, metodi della contabilità del ciclo attivo e passivo: al termine della formazione i partecipanti sapranno utilizzare la logica delle scritture contabili in funzione delle esigenze di bilancio e assolvere gli adempimenti fiscali, al fine di maturare autonomia lavorativa per affiancare il management nelle scelte da affrontare. Modulo 1 - I principi delle rilevazioni contabili (8 ore) Valori della contabilità e tecnica della partita doppia Piano dei conti Creazione del piano dei conti nelle aziende industriali, commerciali, di servizi Esercitazioni pratiche Modulo 2 - Normativa civilistica e fiscale nazionale ed europea (8 ore) Normativa civilistica fiscale nazionale ed europea Bilancio civilistico e bilancio fiscale Lo scadenziario fiscale Esercitazioni pratiche Modulo 3 - Gli adempimenti contabili in campo IVA (8 ore) La contabilizzazione delle operazioni IVA Modalità e termine di registrazione dei documenti Casi di IVA indetraibile, fuori campo o non imponibile Esercitazioni pratiche Modulo 4 - Il metodo della partita doppia: operazioni attive e operazioni passive (8 ore) Il sistema della partita doppia: la logica, i concetti di dare e avere Registrazioni contabili del ciclo attivo, cessioni di beni e prestazioni di servizi Gestione contabile dei costi di vendita, trasporti, provvigioni, commissioni Esportazioni e vendite intracomunitarie Costi di esercizio e costi pluriennali Acquisti di beni materiali e immateriali Importazioni e acquisti intracomunitari Acquisti di servizi, leasing, consulenze, collaborazioni occasionali Il trattamento delle poste rettificative delle operazioni attive e passive Esercitazioni pratiche Modulo 5 - Le operazioni di assestamento e di riapertura dei conti (8 ore) Le rilevazioni contabili di fine anno La contabilizzazione di ratei, risconti, costi e ricavi sospesi, sopravvenienze attive e passive Esercitazioni pratiche La formazione prevede lezioni frontali, esercitazioni, casi pratici di studio e simulazioni.

4 Offerta formativa I.F.O.A. che si intende accreditare a Fondoprofessioni Pag. 4/121 Il docente preparerà una dispensa ad hoc, che sarà consegnata ai partecipanti in formato digitale o cartaceo. Il corso, di 40 ore complessive, si svolgerà da settembre 2014 a dicembre 2014 sulla sede di Reggio, da novembre 2014 a dicembre 2014 sulla sede di Milano, da novembre 2014 a febbraio 2015 sulla sede di Bari. Si prevede l attivazione del corso con un numero massimo di 16 iscritti formalizzati. Il percorso potrà essere attivato anche con un numero inferiore di iscritti, a discrezione dell ente. Al termine del corso, a coloro che avranno frequentato almeno il 70% delle ore previste, sarà rilasciato un attestato di frequenza. La quota individuale di partecipazione al corso è di euro 1000,00 (mille), esenti iva, pagabili mediante bonifico bancario. Per i richiedenti sarà possibile utilizzare la modalità di ricorso ad una società finanziaria per la rateizzazione della quota.

5 Offerta formativa I.F.O.A. che si intende accreditare a Fondoprofessioni Pag. 5/121 Corso avanzato di contabilità generale Edizione di Reggio Emilia, presso la sede di Ifoa in via G. Giglioli Valle 11. Edizione di Milano, presso la sede Ifoa in via Olmetto 5. Edizione di Bari, presso la sede di Ifoa, in via De Bellis 7. Addetti all ufficio amministrativo che vogliano approfondire le proprie competenze. Il corso ha l obiettivo di fornire ai partecipanti le conoscenze e le competenze avanzate necessarie per applicare i metodi della contabilità del ciclo attivo e passivo, utilizzare la logica delle scritture contabili in funzione delle esigenze di bilancio, assolvere gli adempimenti fiscali, utilizzare uno specifico software di contabilità. Modulo 1 15 ore rilevazioni contabili d'esercizio acquisti vendite, pagamenti, ritenute (ripasso) scritture di assestamento (ammortamenti, ratei e risconti) scritture di assestamento (accantonamenti e rilevazione imposte, chiusura e apertura conti) esercitazione pratica scritture assestamento e chiusura di bilancio esercitazione su software su scritture contabili d'esercizio Modulo 2 10 ore adempimenti fiscali (tipologia imposte, versamento, dichiarazioni ) prima parte - cenni IRES adempimenti fiscali (tipologia imposte, versamento, dichiarazioni ) seconda parte - cenni IRAP esempio calcolo IRES e IRAP Modulo 3 15 ore bilancio CEE nota integrativa relazione di gestione- tempistica e redazione analisi di bilancio e rendiconto finanziario normativa iva (operazioni imponibili non imponibili esenti, intracomunitarie) normativa iva (adempimenti obbligatori, registri iva, liquidazioni, versamenti) esercitazione pratica su software (scritt. assestamento, rilevazione iva, chiusura di bilancio) La formazione prevede lezioni frontali, esercitazioni, casi pratici di studio e simulazioni. Il docente preparerà una dispensa ad hoc, che sarà consegnata ai partecipanti in formato digitale o cartaceo. Il corso, di 40 ore complessive, si svolgerà da settembre 2014 a dicembre 2014 in tutte le sedi. Si prevede l attivazione del corso con un numero massimo di 16 iscritti formalizzati. Il percorso potrà essere attivato anche con un numero inferiore di iscritti, a discrezione dell ente. Al termine del corso, a coloro che avranno frequentato almeno il 70% delle ore previste, sarà rilasciato un attestato di frequenza.

6 Offerta formativa I.F.O.A. che si intende accreditare a Fondoprofessioni Pag. 6/121 La quota individuale di partecipazione al corso è di euro 1000,00 (mille), esenti iva, pagabili mediante bonifico bancario. Per i richiedenti sarà possibile utilizzare la modalità di ricorso ad una società finanziaria per la rateizzazione della quota.

7 Offerta formativa I.F.O.A. che si intende accreditare a Fondoprofessioni Pag. 7/121 Metodologie di Problem Solving Edizione di Reggio Emilia, presso la sede di Ifoa in via G. Giglioli Valle 11. Edizione di Bari, presso la sede di Ifoa, in via De Bellis 7. manager di qualunque livello ed area aziendale (da quella amministrativa, a quella tecnica, a quella organizzativa) tecnici aziendali di qualunque ruolo e livello Il corso vuole mettere i partecipanti in condizione di affrontare razionalmente problemi (cioè manifestazioni di non conformità, sia di tipo tecnico che organizzativo), e accrescere significativamente la probabilità di individuarne la causa vera, anche quando come spesso accade per le diverse esperienze di ruolo aziendale - le ipotesi di causa avanzate siano molto diversificate o si configurino come un rimpallo di responsabilità. L obiettivo non è quindi la semplice illustrazione di una metodologia, ma la costruzione di una mentalità manageriale e propositiva a fronte dei problemi. Modulo 1 - Problem solving (12 ore) La definizione delle priorità La fase di semplificazione della situazione (scomposizione di situazione complesse in situazioni più facilmente maneggevoli) La fase di individuazione della causa vera (analisi del problema reale) La fase di identificazione della soluzione ottimale e di presa della decisione (decision making) La fase di prevenzione dei problemi potenziali (rischi) Modulo 2 - Problem solving tradizionale (12 ore) Diagramma causa-effetto Istogrammi e Stratificazione dei dati per l analisi dei problemi Diagramma di Pareto Il modello di processo secondo P. Crosby La metodologia P.D.C.A. Il diagramma ad albero L obiettivo del corso è conseguito attraverso il ricorso a tre leve didattiche: illustrazione delle metodologie (come ragionano i manager delle aziende eccellenti quando devono risolvere il manifestarsi di una non conformità), sia quelle semplici e più tradizionali, che quelle avanzata ) illustrazione e sperimentazione in aula di come la metodologia viene tradotta in pratica (le tecniche ) esemplificazione attraverso casi didattici: i docenti illustreranno i processi di risoluzione delle problematiche a partire dalle situazioni proposte direttamente dai partecipanti Il docente preparerà una dispensa ad hoc, che sarà consegnata ai partecipanti in formato digitale o cartaceo. Il corso, di 24 ore complessive, si svolgerà in ottobre 2014 a Reggio Emilia e a novembre 2014 a Bari.

8 Offerta formativa I.F.O.A. che si intende accreditare a Fondoprofessioni Pag. 8/121 Si prevede l attivazione del corso con un numero massimo di 16 iscritti formalizzati. Il percorso potrà essere attivato anche con un numero inferiore di iscritti, a discrezione dell ente. Al termine del corso, a coloro che avranno frequentato almeno il 70% delle ore previste, sarà rilasciato un attestato di frequenza. La quota individuale di partecipazione al corso è di euro 750,00 (settecentocinquanta), esenti iva, pagabili mediante bonifico bancario.

9 Offerta formativa I.F.O.A. che si intende accreditare a Fondoprofessioni Pag. 9/121 Il bilancio per non addetti Edizione di Milano, presso la sede di Ifoa in via Olmetto 5 Personale inserito nelle diverse funzioni aziendali, motivato a rafforzare le proprie autonomie manageriali. Il corso ha l obiettivo di far acquisire ai partecipanti: le nozioni di base in materia di comprensione della struttura del bilancio d`esercizio e del valore delle poste la padronanza interpretativa sulle voci di bilancio da tenere sotto controllo la capacità di individuare i punti di forza e di debolezza della società presa in esame Modulo 1 Generalità (4 ore) Definizione dei più comuni termini di bilancio Esemplificazione pratica di rilevazioni contabili Modulo 2 - L informativa di bilancio (4 ore) La situazione patrimoniale civilistica e quella gestionale Il conto economico civilistico e quello gestionale La gestione caratteristica, quella straordinaria, quella fiscale La nota integrativa Il bilancio dal punto di vista gestionale, civilistico, fiscale Modulo 3 - I principi contabili relativi (4 ore) La politica degli ammortamenti Le immobilizzazioni tecniche e finanziarie I beni ceduti in leasing Modulo 4 - Come valutare l attendibilità del bilancio (4 ore) L attendibilità nella valorizzazione delle immobilizzazioni L attendibilità nella valorizzazione del magazzino I margini di discrezionalità nelle politiche di ammortamento Modulo 5 - Gli indici di bilancio come strumento di lettura (4 ore) Gli indicatori di equilibrio finanziario Di indici di liquidità Gli indici di efficienza Gli indici di redditività Modulo 6 - Leggere il bilancio (4 ore) Passare dal concetto di reddito a quello di redditività Determinare la redditività dell azienda, calcolarne il costo del capitale Misurare la performance aziendale sulla base della creazione del valore Comprendere l impatto del capitale investito sulla redditività Determinare il possibile sviluppo aziendale La formazione all aula verrà erogata tramite lezioni frontali, esercitazioni, casi pratici di studio, simulazioni. Il docente preparerà una dispensa ad hoc, che sarà consegnata ai partecipanti in formato digitale o cartaceo.

10 Offerta formativa I.F.O.A. che si intende accreditare a Fondoprofessioni Pag. 10/121 Il corso, di 24 ore complessive, si svolgerà in settembre e ottobre Si prevede l attivazione del corso con un numero massimo di 16 iscritti formalizzati. Il percorso potrà essere attivato anche con un numero inferiore di iscritti, a discrezione dell ente. Al termine del corso, a coloro che avranno frequentato almeno il 70% delle ore previste, sarà rilasciato un attestato di frequenza. La quota individuale di partecipazione al corso è di euro 700,00 (settecento), esenti iva, pagabili mediante bonifico bancario.

11 Offerta formativa I.F.O.A. che si intende accreditare a Fondoprofessioni Pag. 11/121 Gestione e amministrazione del personale (livello base) Edizione di Milano, presso la sede di Ifoa in via Olmetto 5 Edizione di Bari, presso la sede di Ifoa, in via De Bellis 7. Lavoratori addetti all ufficio personale, anche alla prima esperienza lavorativa. Il corso ha l obiettivo di sviluppare le competenze di base in materia di gestione amministrativa del personale dipendente per acquisire autonomia esecutiva nelle procedure mensili di gestione delle buste paga. Modulo 1 - I diversi tipi di contratto di lavoro utilizzati in azienda (8 ore) Le fonti del diritto del lavoro e il ruolo della giurisprudenza La contrattualistica italiana e le varie fattispecie di rapporto di lavoro: il lavoro subordinato, il lavoro autonomo, il rapporto di agenzia, la somministrazione Il datore di lavoro e gli obblighi verso gli enti e gli istituti Gli enti previdenziali e assicurativi Le regole del rapporto di lavoro e i libri obbligatori Modulo 2 - La costituzione del rapporto di lavoro (4 ore) Il contratto di lavoro subordinato Il contratto di lavoro autonomo Modulo 3 - Il rapporto di lavoro subordinato (8 ore) La retribuzione L orario di lavoro La gerarchia e i vincoli di fiducia e fedeltà Modulo 4 - La sospensione del rapporto di lavoro subordinato (8 ore) La malattia, la maternità, i congedi parentali, i permessi individuali L infortunio L aspettativa La Cassa Integrazione Guadagni Modulo 5 - Le tecniche di retribuzione (8 ore) Retribuzione fisse Retribuzione variabile Incentivi e fringe benefits Straordinario Trasferte e rimborsi spese Modulo 6 - Adempimenti previdenziali e assistenziali (4 ore) I.N.P.S e I.N.A.I.L. Cenni ad altre casse previste contrattualmente La formazione all aula verrà erogata tramite lezioni frontali, esercitazioni, casi pratici di studio, simulazioni. Il docente preparerà una dispensa ad hoc, che sarà consegnata ai partecipanti in formato digitale o cartaceo.

12 Offerta formativa I.F.O.A. che si intende accreditare a Fondoprofessioni Pag. 12/121 Il corso, di 40 ore complessive, si svolgerà da settembre 2014 a novembre 2014 nella sede di Milano e da novembre 2014 a febbraio 2015 nella sede di Bari. Si prevede l attivazione del corso con un numero massimo di 16 iscritti formalizzati. Il percorso potrà essere attivato anche con un numero inferiore di iscritti, a discrezione dell ente. Al termine del corso, a coloro che avranno frequentato almeno il 70% delle ore previste, sarà rilasciato un attestato di frequenza. La quota individuale di partecipazione al corso è di euro 1000,00 (mille), esenti iva, pagabili mediante bonifico bancario. Per i richiedenti sarà possibile utilizzare la modalità di ricorso ad una società finanziaria per la rateizzazione della quota.

13 Offerta formativa I.F.O.A. che si intende accreditare a Fondoprofessioni Pag. 13/121 Project Management Edizione di Reggio Emilia, presso la sede di Ifoa in via G. Giglioli Valle 11 Edizione di Milano, presso la sede di Ifoa in via Olmetto 5. Edizione di Bari, presso la sede di Ifoa, in via De Bellis 7. manager di qualunque livello ed area aziendale (da quella amministrativa, a quella tecnica, a quella organizzativa) tecnici aziendali di qualunque ruolo e livello Al termine del corso i partecipanti saranno in grado di: organizzare il lavoro nella prospettiva del conseguimento di un obiettivo, qualunque siano la tipologia e la complessità, in modo da assicurare il raggiungimento dei vantaggi attesi; sviluppare una mentalità manageriale e una forte attitudine al Problem Solving. La fase di valutazione della opportunità di destinare risorse ad un progetto: dal chiarimento della meta, alla valorizzazione dei vantaggi attesi, alla definizione dei costi, tempi ed individuazione e valutazione dei rischi La fase di organizzazione delle attività e del loro monitoraggio (WBS, OBS, CBS, PERT, GANTT, ecc.) La fase di gestione del programma di attività La gestione dei rapporti relazionali all interno del gruppo di progetto e fra il gruppo e tutti i ruoli aziendali indirettamente coinvolti, ad evitare il manifestarsi di atteggiamenti che ostacolino il conseguimento della meta Esercitazioni con Microsoft Project L obiettivo del corso è conseguito attraverso il ricorso a tre leve didattiche: illustrazione delle metodologie (come ragionano i manager delle aziende eccellenti quando devono risolvere il manifestarsi di una non conformità), sia quelle semplici e più tradizionali, che quelle avanzata ) illustrazione e sperimentazione in aula di come la metodologia viene tradotta in pratica (le tecniche ) esemplificazione attraverso casi didattici: i docenti illustreranno i processi di risoluzione delle problematiche a partire dalle situazioni proposte direttamente dai partecipanti Il docente preparerà una dispensa ad hoc, che sarà consegnata ai partecipanti in formato digitale o cartaceo. Il corso, di 32 ore complessive, si svolgerà da ottobre 2014 a dicembre 2014 nella sede di Milano, a novembre 2014 nella sede di Bari, a marzo 2015 nella sede di Reggio Emilia. Si prevede l attivazione del corso con un numero massimo di 16 iscritti formalizzati. Il percorso potrà essere attivato anche con un numero inferiore di iscritti, a discrezione dell ente.

14 Offerta formativa I.F.O.A. che si intende accreditare a Fondoprofessioni Pag. 14/121 Al termine del corso, a coloro che avranno frequentato almeno il 70% delle ore previste, sarà rilasciato un attestato di frequenza. La quota individuale di partecipazione al corso è di euro 800,00 (ottocento), esenti iva, pagabili mediante bonifico bancario.

15 Offerta formativa I.F.O.A. che si intende accreditare a Fondoprofessioni Pag. 15/121 Tecniche e psicologia della vendita (base) Edizione di Reggio Emilia, presso la sede di Ifoa in via G. Giglioli Valle 11. Edizione di Bari, presso la sede di Ifoa, in via De Bellis 7. Il corso si rivolge a tutti coloro che hanno l'esigenza di migliorare le capacità di negoziazione per concludere efficacemente una trattativa commerciale. Al termine del corso i partecipanti saranno in grado di condurre e chiudere una trattativa commerciale gestendo tutte le fasi del processo di vendita, acquisire e applicare metodi efficaci per l approccio al cliente e per focalizzarsi sui suoi reali bisogni, migliorare le capacità persuasive e negoziali nelle trattative commerciali. Il corso prevede un unico Modulo di 24 ore con i seguenti contenuti: Le fasi negoziali Il processo negoziale Tecniche di trattativa commerciale Gli errori negoziali Il venditore orientato al marketing Come comunicare all interno (colleghi) ed all esterno (clienti), metodi e strumenti on-line e off-line Sapere ascoltare, la vendita intesa come rapporto personalizzato con il cliente La gestione del feedback come strumento fondamentale di professionalità e fiducia Gestione e applicazione degli strumenti di fidelizzazione: la telefonata, la mail, la visita, fiere, meeting Come gestire al meglio le obiezioni del cliente Costruzione, gestione e strumenti di new business on-line e off-line (CRM) Simulazioni ed esercizi di negoziazione La formazione prevede lezioni frontali intervallate da simulazioni ed esercizi sulle tecniche di negoziazione. Il docente preparerà una dispensa ad hoc, che sarà consegnata ai partecipanti in formato digitale o cartaceo. Il corso, di 24 ore complessive, si svolgerà a febbraio e marzo 2015 in entrambe le sedi. Si prevede l attivazione del corso con un numero massimo di 16 iscritti formalizzati. Il percorso potrà essere attivato anche con un numero inferiore di iscritti, a discrezione dell ente. Al termine del corso, a coloro che avranno frequentato almeno il 70% delle ore previste, sarà rilasciato un attestato di frequenza.

16 Offerta formativa I.F.O.A. che si intende accreditare a Fondoprofessioni Pag. 16/121 La quota individuale di partecipazione al corso è di euro 750,00 (settecentocinquanta), esenti iva, pagabili mediante bonifico bancario.

17 Offerta formativa I.F.O.A. che si intende accreditare a Fondoprofessioni Pag. 17/121 Web Marketing: incorporare il web e i nuovi media nelle strategie di comunicazione Edizione di Reggio Emilia, presso la sede di Ifoa in via G. Giglioli Valle 11. Edizione di Bari, presso la sede di Ifoa, in via De Bellis 7. Il corso è rivolto a imprenditori, manager, consulenti, webmaster e in generale a tutti coloro che desiderano imparare a ottimizzare gli strumenti messi a disposizione dalla rete. L utilità e la rilevanza di Internet e dei nuovi media anche in area business non possono essere messe in discussione. Anche in un periodo di forte crisi il settore web cresce con tassi a due cifre e un numero sempre maggiore di aziende sposta i budget di comunicazione verso il mondo online. Al termine del corso i partecipanti sapranno: aumentare l efficacia del sito web e intercettare utenti potenzialmente interessati ai loro prodotti e servizi incorporare il web e i social media nella strategia di comunicazione tenere sotto controllo gli indicatori per valutare il successo delle iniziative on-line della propria azienda Modulo 1 (8 ore) Scenari: il web e la sua evoluzione Il ruolo del sito web dell azienda nella strategia di creazione del valore Misurare l efficacia del sito web mediante Google Analytics SEO: Ottimizzare il sito web per generare traffico gratuito dai motori di ricerca Modulo 2 (8 ore) La pubblicità su Internet e sui motori di ricerca: SEM e keyword advertising, display advertising, network di affiliazione Social Media Marketing: La pubblicità e la comunicazione sui social media e sui principali siti web 2.0 Misurare la performance sui social media Reputazione online e digital influence Lezioni frontali con dimostrazioni attive delle tecniche trattate e discussioni sulla possibile applicazione delle stesse ai casi delle aziende presenti in aula. Il docente preparerà una dispensa ad hoc, che sarà consegnata ai partecipanti in formato digitale. Il corso, di 16 ore complessive, si svolgerà a marzo 2015 in entrambe le sedi. Si prevede l attivazione del corso con un numero massimo di 16 iscritti formalizzati. Il percorso potrà essere attivato anche con un numero inferiore di iscritti, a discrezione dell ente. Al termine del corso, a coloro che avranno frequentato almeno il 70% delle ore previste, sarà rilasciato un attestato di frequenza.

18 Offerta formativa I.F.O.A. che si intende accreditare a Fondoprofessioni Pag. 18/121 La quota individuale di partecipazione al corso è di euro 560,00 (cinquecentosessanta), esenti iva, pagabili mediante bonifico bancario.

19 Offerta formativa I.F.O.A. che si intende accreditare a Fondoprofessioni Pag. 19/121 Vendere all estero: nuove tecniche di commercio internazionale Edizione di Reggio Emilia, presso la sede Ifoa in via G. Giglioli Valle 11 Edizione di Milano, presso la sede di Ifoa in via Olmetto 5 Edizione di Bari, presso la sede di Ifoa, in via De Bellis 7 Operatori di area estero, addetti uffici commerciali esteri, operatori amministrativi, operatori ufficio spedizioni. Il corso ha l obiettivo di fornire ai partecipanti, attraverso l analisi di casi pratici, una panoramica dei principali adempimenti, nel rispetto delle normative vigenti, per operare correttamente con l estero. Il corso prevede un unico modulo di 16 ore con i seguenti contenuti: Gli incoterms: analisi delle principali caratteristiche degli accordi commerciali di vendita L impatto degli incoterm sull emissione dei documenti di trasporto internazionali L impatto degli incoterm sulla gestione delle operazioni doganali L impatto degli incoterm sui pagamenti internazionali Le lettere di credito Pianificazione doganale Le dichiarazioni doganali di export Il ruolo della fattura commerciale con i suoi elementi essenziali La prova di avvenuta export (il codice MRN) Le dichiarazioni di libera esportazione: focus sul dual use Il certificato Eur1: l assunzione dello status di esportatore autorizzato a rilasciare dichiarazioni di origine preferenziale su fattura Il Made in: le indicazioni sui prodotti Il certificato di origine rilasciato dalla CCIAA Le temporanee export ed il carnet ATA Le cessioni in ambito UE: la prova dell avvenuta consegna intracomunitaria delle merci Le prestazioni di servizi in ambito UE La verifica della partita iva del partner comunitario La compilazione dell intra merci e servizi Durante il corso si alterneranno momenti di lezione frontale del docente ed esercitazioni pratiche con il diretto coinvolgimento dei partecipanti. Il docente preparerà una dispensa ad hoc, che sarà consegnata ai partecipanti in formato digitale o cartaceo. Il corso, di 16 ore complessive, si svolgerà in settembre 2014 nella sede di Reggio Emilia, in novembre 2014 nella sede di Milano e a marzo 2015 nella sede di Bari. Si prevede l attivazione del corso con un numero massimo di 16 iscritti formalizzati.

20 Offerta formativa I.F.O.A. che si intende accreditare a Fondoprofessioni Pag. 20/121 Il percorso potrà essere attivato anche con un numero inferiore di iscritti, a discrezione dell ente. Al termine del corso, a coloro che avranno frequentato almeno il 70% delle ore previste, sarà rilasciato un attestato di frequenza. La quota individuale di partecipazione al corso è di euro 560,00 (cinquecentosessanta), esenti iva, pagabili mediante bonifico bancario.

21 Offerta formativa I.F.O.A. che si intende accreditare a Fondoprofessioni Pag. 21/121 IVA nelle operazioni intracomunitarie e modelli intrastat Edizione di Milano, presso la sede di Ifoa in via Olmetto 5 Personale contabile addetto agli adempimenti IVA, responsabili amministrativi, responsabili ufficio fiscale. Il corso ha l obiettivo di fornire ai partecipanti uno strumento utile per assolvere correttamente ai vari obblighi formali e sostanziali imposti dalla vigente disciplina dell iva nonché una padronanza dei principi che regolano l applicazione dell imposta nelle operazioni intracomunitarie. Il corso prevede un unico modulo di 16 ore con i seguenti contenuti: L attuale assetto europeo in termini di politica fiscale e la nuova definizione della territorialità Le normative nazionali e comunitarie in materia di armonizzazione fiscale: la Direttiva n. 112/06; la Direttiva n. 123/06; il c. d. Iva package : le Direttive n. 08/08; n. 09/08; n. 117/08; il D. Lgs. N. 59/10; il D. Lgs. N. 18/10 e le modifiche apportate al DPR n. 633/72 Il reverse charge e aspetti sanzionatori connessi all indebita applicazione dell istituto L emersione dei nuovi soggetti passivi: gli enti commerciali Le prestazioni c. d. generiche ex art. 7-ter del DPR n. 633/72 Scambi con la Repubblica di S. Marino Le deroghe al nuovo regime: gli artt. 7 quater e ss. del DPR n. 633/72 e prassi ufficiale correlata La nuova procedura per il rimborso dell IVA assolta in uno Stato membro diverso da quello di stabilimento I nuovi elenchi riepilogativi delle operazioni intracomunitarie: le nuove formalità, le nuove modalità, le nuove periodicità e le nuove soglie ai fini della presentazione Gli adempimenti specificamente previsti per gli scambi intracomunitari di navi ed aeromobili, di energia elettrica, di gas, di merci acquisite o cedute come soccorsi d urgenza in regioni sinistrate. I soggetti delegati La tardiva presentazione e l omessa dichiarazione Le rettifiche La classificazione dei servizi Le merci escluse dalla rilevazione statistica Prassi prevista in materia di regimi particolari (es. autotrasportatori) Scopi connessi alla manovra finanziaria in atto Esercitazioni con casi pratici La formazione prevede lezioni frontali, esercitazioni, casi pratici di studio e simulazioni. Il docente preparerà una dispensa ad hoc, che sarà consegnata ai partecipanti in formato digitale o cartaceo. Il corso, di 16 ore complessive, si svolgerà a dicembre Si prevede l attivazione del corso con un numero massimo di 16 iscritti formalizzati. Il percorso potrà essere attivato anche con un numero inferiore di iscritti, a discrezione dell ente.

CORSO DI AGGIORNAMENTO PER SEGRETARIE

CORSO DI AGGIORNAMENTO PER SEGRETARIE CORSO DI AGGIORNAMENTO PER SEGRETARIE DI DIREZIONE: ASSISTANT MANAGER 2ªedizione Al termine del percorso di sviluppo delle competenze, ogni partecipante sarà in grado di allenare le qualità manageriali

Dettagli

Il catalogo MANAGEMENT Si rivolge a: Imprenditori con responsabilità diretta. Quadri sulla gestione

Il catalogo MANAGEMENT Si rivolge a: Imprenditori con responsabilità diretta. Quadri sulla gestione 6 Il catalogo MANAGEMENT Si rivolge a: Imprenditori con responsabilità diretta Quadri sulla gestione Impiegati con responsabilità direttive Dirigenti di imprese private e organizzazioni pubbliche, interessati

Dettagli

CATALOGO FORMATIVO Aggiornato al 10.11.2015

CATALOGO FORMATIVO Aggiornato al 10.11.2015 CATALOGO FORMATIVO Aggiornato al 10.11.2015 Il catalogo formativo, in via di sviluppo, è attualmente organizzato nelle seguenti aree: - LINGUE: per la gestione della clientela straniera e per aprirsi ai

Dettagli

MARKETING VENDITE Confindustria Servizi Srl Ente di formazione accreditato dalla Regione Marche

MARKETING VENDITE Confindustria Servizi Srl Ente di formazione accreditato dalla Regione Marche MARKETING VENDITE Confindustria Servizi Srl Ente di formazione accreditato dalla Regione Marche legale: Corso Mazzini 151, Ascoli Piceno operativa: C.da S. Giovanni Scafa, San Benedetto del Tronto (centro

Dettagli

CATALOGO CORSI GRATUITI GARANZIA GIOVANI

CATALOGO CORSI GRATUITI GARANZIA GIOVANI CATALOGO CORSI GRATUITI GARANZIA GIOVANI SOMMARIO Competenze informatiche per l office automation... 3 Competenze informatiche: Software di videoscrittura... 4 Competenze informatiche: Software fogli di

Dettagli

CORSO GRATUITO CONTABILITA ORDINARIA E DEL PERSONALE SEDI E CONTATTI. ANCONA E PROVINCIA www.garanziagiovaniperte.it IN EVIDENZA

CORSO GRATUITO CONTABILITA ORDINARIA E DEL PERSONALE SEDI E CONTATTI. ANCONA E PROVINCIA www.garanziagiovaniperte.it IN EVIDENZA CORSO GRATUITO SEDI E CONTATTI CONTABILITA ORDINARIA ANCONA E PROVINCIA www.garanziagiovaniperte.it IN EVIDENZA Frequenza infrasettimanale Corso gratuito Corpo docente formato da professionisti provenienti

Dettagli

Calendario corsi (data di avvio)

Calendario corsi (data di avvio) Calendario corsi (data di avvio) forlì - cesena 8 DIREZIONE E SVILUPPO D IMPRESA Principi di Project management per l ottimizzazione dei tempi e dei costi di progetto Tecniche operative per la costruzione

Dettagli

TECNICO SUPERIORE DELLA LOGISTICA INTEGRATA

TECNICO SUPERIORE DELLA LOGISTICA INTEGRATA ISTRUZIONE E FORMAZIONE TECNICA SUPERIORE SETTORE TRASPORTI TECNICO SUPERIORE DELLA LOGISTICA INTEGRATA STANDARD MINIMI DELLE COMPETENZE TECNICO PROFESSIONALI TECNICO SUPERIORE DELLA LOGISTICA INTEGRATA

Dettagli

RICERCA, GESTIONE E SVILUPPO DELLE RISORSE UMANE

RICERCA, GESTIONE E SVILUPPO DELLE RISORSE UMANE Dettaglio corso ID: Titolo corso: Tipologia corso: Costo totale del corso a persona (EURO): Organismo di formazione: Caratteristiche del percorso formativo RICERCA, GESTIONE E SVILUPPO DELLE RISORSE UMANE

Dettagli

CORSO DI ALTA FORMAZIONE

CORSO DI ALTA FORMAZIONE CORSO DI ALTA FORMAZIONE TITOLO DEL CORSO Sales Manager TIPOLOGIA FORMATIVA DEL PROGETTO Formazione professionale PROFILO PROFESSIONALE Al termine del corso i partecipanti saranno in grado di gestire tutte

Dettagli

MASTER SPECIALISTICO IN PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO DI GESTIONE

MASTER SPECIALISTICO IN PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO DI GESTIONE OFFERTA FORMATIVA Titolo: MASTER SPECIALISTICO IN PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO DI GESTIONE Padova, Roma e Bologna. Destinatari: Il Master si rivolge a laureati, preferibilmente in discipline economiche,

Dettagli

Istituto Statale d'istruzione Secondaria Superiore. " U. Foscolo " Teano - Sparanise. Disciplina : Economia Aziendale

Istituto Statale d'istruzione Secondaria Superiore.  U. Foscolo  Teano - Sparanise. Disciplina : Economia Aziendale Istituto Statale d'istruzione Secondaria Superiore " U. Foscolo " Teano - Sparanise Disciplina : Economia Aziendale ANNO SCOLASTICO 2015/2016 Classe quinta/sez. A A.F.M. Il Docente Prof. Montanaro Raffaele

Dettagli

executive master www.cspmi.it General Management Modena, aprile - dicembre 2014 Sempre un passo avanti.

executive master www.cspmi.it General Management Modena, aprile - dicembre 2014 Sempre un passo avanti. executive master COURSE www.cspmi.it General Management Modena, aprile - dicembre 2014 Sempre un passo avanti. EXECUTIVE MASTER COURSE General Management PREMESSA Le figure al timone di un azienda hanno

Dettagli

OPPORTUNITA FORMATIVE IRECOOP EMILIA ROMAGNA SEDE DI RAVENNA

OPPORTUNITA FORMATIVE IRECOOP EMILIA ROMAGNA SEDE DI RAVENNA OPPORTUNITA FORMATIVE IRECOOP EMILIA ROMAGNA SEDE DI RAVENNA PROGETTARE IN EUROPA Risultati attesi La partecipazione ad un bando europeo presuppone, prima di tutto, lo sviluppo di un idea progettuale contenutisticamente

Dettagli

Impiegato Commerciale e Marketing Corso di Specializzazione gratuito rivolto a disoccupati e inoccupati Finanziato dal fondo FORMA.

Impiegato Commerciale e Marketing Corso di Specializzazione gratuito rivolto a disoccupati e inoccupati Finanziato dal fondo FORMA. Impiegato Commerciale e Marketing Corso di Specializzazione gratuito rivolto a disoccupati e inoccupati Finanziato dal fondo FORMA.TEMP Artioli & Sala s.a.s Via Taglio 105 41121 Modena - P.IVA 02721270367

Dettagli

HAI UNA PICCOLA IMPRESA? INSIEME A NOI PUOI FARLA CRESCERE!

HAI UNA PICCOLA IMPRESA? INSIEME A NOI PUOI FARLA CRESCERE! HAI UNA PICCOLA IMPRESA? INSIEME A NOI PUOI FARLA CRESCERE! 2014 FORMAPER SVILUPPO DELL IMPRENDITORIALITÀ Formaper è un azienda speciale della Camera di Commercio di Milano nata nel 1987 con la missione

Dettagli

Finanza aziendale per non specialisti

Finanza aziendale per non specialisti Corso Formazione Obiettivo Finanza aziendale per non specialisti I fondamenti della finanza aziendale sono indispensabili per completare le competenze di ogni manager con responsabilità aziendali. Il corso

Dettagli

Newsletter Aprile 2012

Newsletter Aprile 2012 Newsletter Aprile 2012 Lo IAL - Innovazione Apprendimento Lavoro della Campania, da sempre attento alle richieste formative e di aggiornamento che arrivano dai giovani e dal mercato del lavoro, con questa

Dettagli

PIANO DI LAVORO DEL DOCENTE anno scolastico 2015/2016

PIANO DI LAVORO DEL DOCENTE anno scolastico 2015/2016 PIANO DI LAVORO DEL DOCENTE anno scolastico 2015/2016 Prof.ssa Simona Migliavacca MATERIA Economia Aziendale classe e indirizzo : 4 B AFT n. ore settimanali: 7 monte orario annuale: 231 CONOSCENZE 1 Strumenti

Dettagli

PIANO DI LAVORO ANNUALE

PIANO DI LAVORO ANNUALE Dirigente Scolastico dell I.T.S.T. F. Algarotti Venezia PIANO DI LAVORO ANNUALE PROF. CINZIA FAVRETTO Classe II R Materia Economia Aziendale Anno scolastico 2015/2016 Obiettivi generali da raggiungere

Dettagli

NSM Nexus Scuola di Management

NSM Nexus Scuola di Management NSM Nexus Scuola di Management NSM è la Scuola di Management della Nexus Srl, agenzia di formazione accreditata presso la Regione Abruzzo per la Formazione continua e superiore, che opera dal 1991 fornendo

Dettagli

BUDGET FINANZA E CONTROLLO

BUDGET FINANZA E CONTROLLO CONTROLLO DI GESTIONE AVANZATO IL BILANCIO: APPROFONDIMENTI E STRUMENTI PRATICI PER NON SPECIALISTI IL CREDITO COMMERCIALE: GESTIONE, SOLLECITO, RECUPERO COME AVVIARE LA CONTABILITÀ INDUSTRIALE CALCOLARE

Dettagli

MASTER in ORGANIZZAZIONE AZIENDALE

MASTER in ORGANIZZAZIONE AZIENDALE C O N S O R Z I O P E R I L L A V O R O E L E A T T I V I T A I N N O V A T I V E E F O R M A T I V E MASTER in ORGANIZZAZIONE AZIENDALE e CONTROLLO di GESTIONE D I R E T T O R E S C I E N T I F I C O

Dettagli

COME SVILUPPARE IL PIANO E LE STRATEGIE DI MARKETING E MIGLIORARE I RISULTATI DI VENDITA

COME SVILUPPARE IL PIANO E LE STRATEGIE DI MARKETING E MIGLIORARE I RISULTATI DI VENDITA MARKETING E VENDITE COME SVILUPPARE IL PIANO E LE STRATEGIE DI MARKETING E MIGLIORARE I RISULTATI DI VENDITA PREMESSA Per sviluppare un piano di marketing bisogna tenere in considerazione alcuni fattori

Dettagli

corsi di formazione 2006-07 Organizzazione e Management

corsi di formazione 2006-07 Organizzazione e Management Al Polo Lionello Bonfanti corsi di formazione 2006-07 OM Organizzazione e Management OM ORG-MNG 01 Comunicazione aziendale Destinatari Durata ore / giornate Apprendere un modello della comunicazione non

Dettagli

Calendario corsi (data di avvio)

Calendario corsi (data di avvio) Calendario corsi (data di avvio) 1 2 3 8 DIREZIONE E SVILUPPO D IMPRESA Principi di Project management per l ottimizzazione dei tempi e dei costi di progetto Modello di organizzazione e gestione della

Dettagli

PROGRAMMA CORSI 1. LA QUALITÀ DEL FRONT OFFICE NELLE STRUTTURE ALBERGHIERE E RISTORATIVE

PROGRAMMA CORSI 1. LA QUALITÀ DEL FRONT OFFICE NELLE STRUTTURE ALBERGHIERE E RISTORATIVE CORSI 1. LA QUALITÀ DEL FRONT OFFICE NELLE STRUTTURE ALBERGHIERE E RISTORATIVE In un mondo del lavoro altamente competitivo, nel quale l offerta turistica è molto vasta e i clienti possono scegliere tra

Dettagli

TAVOLA DI PROGRAMMAZIONE

TAVOLA DI PROGRAMMAZIONE Ministero della Pubblica Istruzione Istituto d Istruzione Superiore Statale E. De Nicola Via Saint Denis 200 20099 Sesto San Giovanni Tel.: 02.26224610/16/10 Fax 02.2480991 Sito: www.iisdenicola.it - e_mail

Dettagli

MARKETING MANAGEMENT. Master serale. Anno Accademico 2010-2011. Master universitario di primo livello Facoltà di Economia

MARKETING MANAGEMENT. Master serale. Anno Accademico 2010-2011. Master universitario di primo livello Facoltà di Economia MARKETING MANAGEMENT Master serale Anno Accademico 2010-2011 Master universitario di primo livello Facoltà di Economia Presentazione La gestione delle relazioni con i mercati è elemento fondamentale del

Dettagli

Metrika La formazione linguistica, una scelta di politica aziendale

Metrika La formazione linguistica, una scelta di politica aziendale Metrika La formazione linguistica, una scelta di politica aziendale Un importante tema dello sviluppo organizzativo è la valutazione della redditività degli investimenti. Quando si tratta, come per la

Dettagli

PERCORSO DI FORMAZIONE PER PROJECT MANAGER

PERCORSO DI FORMAZIONE PER PROJECT MANAGER PERCORSO DI FORMAZIONE PER PROJECT MANAGER CODICE PM 10.25 DURATA 10 giorni CATEGORIA Project Management DESTINATARI Project manager, responsabili di funzione, membri del Project Management Office, dirigenti,

Dettagli

2014 CATALOGO FORMAZIONE professional

2014 CATALOGO FORMAZIONE professional 2014 CATALOGO FORMAZIONE professional POLO PSICODINAMICHE AGENZIA FORMATIVA ACCREDITATA REGIONE TOSCANA PO 0760 CERTIFICAZIONE DI QUALITÀ ISO 9001:2008 DNV ITALIA SCUOLA DI PSICOTERAPIA ERICH FROMM RICONOSCIUTA

Dettagli

Il Controllo di Gestione: il moderno Controller per le organizzazioni DESCRIZIONE

Il Controllo di Gestione: il moderno Controller per le organizzazioni DESCRIZIONE Il Controllo di Gestione: il moderno Controller per le organizzazioni DESCRIZIONE Le caratteristiche del mercato finanziario e le dinamiche competitive emerse sin dall emergere della crisi hanno imposto

Dettagli

Percorsi Formativi dal 01/12/2013 al 31/12/2013 Sede di Reggio Emilia

Percorsi Formativi dal 01/12/2013 al 31/12/2013 Sede di Reggio Emilia Percorsi Formativi dal 01/12/2013 al 31/12/2013 Sede di Reggio Emilia STRATEGIA E SVILUPPO D'IMPRESA pag. 3 AMMINISTRAZIONE E CONTROLLO D'IMPRESA pag. 4 GESTIONE RISORSE UMANE E SVILUPPO ORGANIZZATIVO

Dettagli

Piano Formativo 2011 PROGRAMMA DI SVILUPPO DELLE COMPETENZE

Piano Formativo 2011 PROGRAMMA DI SVILUPPO DELLE COMPETENZE Piano Formativo 2011 PROGRAMMA DI SVILUPPO DELLE COMPETENZE manageriali f o r m a z i o n e IL CONTESTO Le trasformazioni organizzative e culturali che stanno avvenendo nelle amministrazioni comunali,

Dettagli

HR SPECIALIST: Selezione e gestione del personale

HR SPECIALIST: Selezione e gestione del personale HR SPECIALIST: Selezione e gestione del personale Corso di Specializzazione gratuito rivolto a disoccupati e inoccupati Finanziato dal fondo FORMA.TEMP Artioli & Sala s.a.s Via Taglio 105 41121 Modena

Dettagli

PROPOSTE FORMATIVE. Aprile 2015

PROPOSTE FORMATIVE. Aprile 2015 PROPOSTE FORMATIVE Aprile 2015 AREE TEMATICHE GESTIONE D IMPRESA COMPLIANCE E-LEARNING ANALISI ORGANIZZATIVA FINALITA : Intraprendere un progetto di cambiamento organizzativo prevede la capacità di individuare

Dettagli

Catalogo Offerta Formativa. Amministrazione, Fisco, Finanza e Controllo

Catalogo Offerta Formativa. Amministrazione, Fisco, Finanza e Controllo Catalogo Offerta Formativa Amministrazione, Fisco, Finanza e Controllo CATALOGO CORSI L offerta formativa di Assoservizi, sui temi di Amministrazione, Fisco, Finanza e Controllo, prevede una serie di corsi

Dettagli

PIANO DI LAVORO INDIVIDUALE PIANO DI LAVORO ANNUALE - CONTRATTO FORMATIVO

PIANO DI LAVORO INDIVIDUALE PIANO DI LAVORO ANNUALE - CONTRATTO FORMATIVO Pagina 1 di 9 ANNO SCOLASTICO 2013/2014 PIANO DI LAVORO ANNUALE - CONTRATTO FORMATIVO DOCENTE MATERIA CLASSE GAROFOLI M. GIUSEPPINA ECONOMIA AZIENDALE V B MERCURIO OBIETTIVI DISCIPLINARI (in conformità

Dettagli

Scegliere l abito. Laboratori gratuiti formativi ed informativi per la creazione d impresa 4 ORE

Scegliere l abito. Laboratori gratuiti formativi ed informativi per la creazione d impresa 4 ORE Scegliere l abito Distinguere le forme giuridiche per svolgere l attività imprenditoriale e individuare la forma più idonea in funzione dell idea d impresa Spesso le persone che intendono orientarsi all

Dettagli

Essere Manager per creare valore

Essere Manager per creare valore FORMAZIONE E SERVIZI INNOVATIVI - RAVENNA CATALOGO CORSI www.ecipar.ra.it/som Essere Manager per creare valore Ecipar di Ravenna School of Management La School Of Management (SOM) realizzata da Ecipar

Dettagli

TECNICO SUPERIORE DEI TRASPORTI E DELL INTERMODALITÀ

TECNICO SUPERIORE DEI TRASPORTI E DELL INTERMODALITÀ ISTRUZIONE E FORMAZIONE TECNICA SUPERIORE SETTORE TRASPORTI TECNICO SUPERIORE DEI TRASPORTI E DELL INTERMODALITÀ STANDARD MINIMI DELLE COMPETENZE TECNICO PROFESSIONALI TECNICO SUPERIORE DEI TRASPORTI E

Dettagli

CORSO DI ALTA FORMAZIONE

CORSO DI ALTA FORMAZIONE CORSO DI ALTA FORMAZIONE IN GESTIONE E SVILUPPO DELLE RISORSE UMANE www.gruppomidi.it Sede di svolgimento Strada della Repubblica 21 43121 Parma Informazioni & Contatti Gruppo Midi - Formazione Permanente

Dettagli

FONDI COMUNITARI: OPPORTUNITÀ, STRATEGIE, GESTIONE E RENDICONTAZIONE PER I DIPENDENTI PUBBLICI

FONDI COMUNITARI: OPPORTUNITÀ, STRATEGIE, GESTIONE E RENDICONTAZIONE PER I DIPENDENTI PUBBLICI FONDI COMUNITARI: OPPORTUNITÀ, STRATEGIE, GESTIONE E RENDICONTAZIONE PER I DIPENDENTI PUBBLICI I fondi comunitari non sono solo una fonte finanziaria supplementare ma anche e soprattutto uno stimolo all

Dettagli

Corso di Formazione TECNICO DELLA GESTIONE DEI SERVIZI IN IMPRESA SOCIALE CORSO GRATUITO PER. Qualifica: TECNICO ESPERTO NELLA GESTIONE di SERVIZI

Corso di Formazione TECNICO DELLA GESTIONE DEI SERVIZI IN IMPRESA SOCIALE CORSO GRATUITO PER. Qualifica: TECNICO ESPERTO NELLA GESTIONE di SERVIZI CORSO GRATUITO PER Corso di Formazione TECNICO DELLA GESTIONE DEI SERVIZI IN IMPRESA SOCIALE Qualifica: TECNICO ESPERTO NELLA GESTIONE di SERVIZI Attività cofinanziata dal Contributo di Solidarietà del

Dettagli

CATALOGO CORSI FONDIMPRESA

CATALOGO CORSI FONDIMPRESA CATALOGO CORSI FONDIMPRESA LINGUA FRANCESE PER LE RELAZIONI D'AFFARI interlocutori parlanti la lingua francese, in piccoli gruppi di lavoro. Descrivere il proprio lavoro, parlare dell'organizzazione aziendale,

Dettagli

GE_002 General English A1-A2 Elementary Dipendenti, impiegati, quadri e dirigenti aziende e studi professionali Nr 2 partecipanti - 2to1

GE_002 General English A1-A2 Elementary Dipendenti, impiegati, quadri e dirigenti aziende e studi professionali Nr 2 partecipanti - 2to1 CATALOGO OFFERTA FORMATIVA 2014 Ogni Studio/Azienda può fare più richieste di partecipazione ad attività formative individuali a catalogo, fermo restando che il totale del contributo concesso pari all

Dettagli

Catalogo Formativo Sinergie Education S.r.l.

Catalogo Formativo Sinergie Education S.r.l. Catalogo Formativo Sinergie Education S.r.l. Viale Vittoria Colonna, 97 65127 Pescara - tel. +39 085 45 18 929 - fax +39 085 45 18 935 Capit. soc. 51.000,00 CCIAA Pescara 113352 Iscr.Reg.Impr. Pescara/Cod.Fisc./P.IVA

Dettagli

CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE

CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE Società certificata per procedure relative ad elaborazione delle retribuzioni ed amministrazione del personale Certificato ISO 9001 2008 N 50 100 2011 FORMAZIONE MANAGERIALE

Dettagli

Di seguito il dettaglio dei moduli in termini di durata e tematiche affrontate (contenuti): Tematiche

Di seguito il dettaglio dei moduli in termini di durata e tematiche affrontate (contenuti): Tematiche MODULI FORMATIVI L'iniziativa coniugherà una formazione per l'acquisizione di competenze teorico - tecniche, finalizzate alla messa in atto di strategie funzionali e all'integrazione di diverse capacit{

Dettagli

Concetto di formazione 2012. Management e cooperative

Concetto di formazione 2012. Management e cooperative Concetto di formazione 2012 Management e cooperative OBIETTIVI DEL PROGETTO INCREMENTO Competenze tecniche Competenze sociali Competenze metodologiche Competenze personali Macro aree tematiche Leadership

Dettagli

TECNICO SUPERIORE DELLE INFRASTRUTTURE LOGISTICHE

TECNICO SUPERIORE DELLE INFRASTRUTTURE LOGISTICHE ISTRUZIONE E FORMAZIONE TECNICA SUPERIORE SETTORE TRASPORTI TECNICO SUPERIORE DELLE INFRASTRUTTURE LOGISTICHE STANDARD MINIMI DELLE COMPETENZE TECNICO PROFESSIONALI TECNICO SUPERIORE DELLE INFRASTRUTTURE

Dettagli

Lia Bonelli ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE POLO COMMERCIALE ARTISTICO GRAFICO MUSICALE L AMBITO DISCIPLINARE DI ECONOMIA AZIENDALE TABILISCE CHE:

Lia Bonelli ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE POLO COMMERCIALE ARTISTICO GRAFICO MUSICALE L AMBITO DISCIPLINARE DI ECONOMIA AZIENDALE TABILISCE CHE: a.s.2011/2012 Economia aziendale, Tecniche professionali dei servizi commerciali A CURA DEL RESPONSABILE DEL DIPARTIMENTO Lia Bonelli L AMBITO DISCIPLINARE DI ECONOMIA AZIENDALE TABILISCE CHE: 1. I docenti

Dettagli

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo Agenzia del Lavoro Provincia Autonoma di Trento DESCRIZIONE PROFILO PROFESSIONALE PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo DENOMINAZIONE FIGURA PROFESSIONALE -IMPIEGATO AMMINISTRATIVO

Dettagli

PRESENTAZIONE DELL AZIENDA LA FORMAZIONE GRUEMP PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE TRASVERSALI

PRESENTAZIONE DELL AZIENDA LA FORMAZIONE GRUEMP PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE TRASVERSALI PRESENTAZIONE DELL AZIENDA GRUEMP nasce nel 1993 come conseguenza di un percorso di formazione personale e professionale dei titolari e ispiratori del progetto, Claudio e Damiano Frasson, che hanno saputo

Dettagli

BOLOGNA. Calendario corsi (data di avvio) www.cspmi.it. Date di avvio. N. corso. N. corso DIREZIONE E SVILUPPO D IMPRESA

BOLOGNA. Calendario corsi (data di avvio) www.cspmi.it. Date di avvio. N. corso. N. corso DIREZIONE E SVILUPPO D IMPRESA Calendario corsi (data di avvio) BOLOGNA 8 DIREZIONE E SVILUPPO D IMPRESA Modello di organizzazione e gestione della responsabilità di impresa ex D. Lgs. 1/01 Strumenti di valutazione delle performances

Dettagli

MACROSETTORE DISTRIBUZIONE NO FOOD

MACROSETTORE DISTRIBUZIONE NO FOOD MACROSETTORE DISTRIBUZIONE NO FOOD 1 LIVELLO BASE (prima annualità) 2 Competenze relazionali - Esprimersi in lingua italiana in forma corretta ed adeguata rispetto al contesto di riferimento e nelle situazioni

Dettagli

ISTITUTO TECNICO STATALE SETTORE ECONOMICO O. MATTIUSSI PORDENONE DIPARTIMENTO DI ECONOMIA AZIENDALE

ISTITUTO TECNICO STATALE SETTORE ECONOMICO O. MATTIUSSI PORDENONE DIPARTIMENTO DI ECONOMIA AZIENDALE ISTITUTO TECNICO STATALE SETTORE ECONOMICO O. MATTIUSSI PORDENONE DIPARTIMENTO DI ECONOMIA AZIENDALE Materia: ECONOMIA AZIENDALE Docenti: BOMBEN MATILDE - BRAVIN DANI Classe: 3^ A - C RIM Libro di testo:

Dettagli

Proposte formative CHANGE MANAGEMENT MANAGEMENT DELLE RISORSE UMANE GESTIONE EFFICACE DEL TEMPO E ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO NELLA PMI

Proposte formative CHANGE MANAGEMENT MANAGEMENT DELLE RISORSE UMANE GESTIONE EFFICACE DEL TEMPO E ORGANIZZAZIONE DEL LAVORO NELLA PMI Proposte formative Un team di esperti in progettazione formativa è a disposizione per lo sviluppo di soluzioni personalizzate e la realizzazione di percorsi costruiti intorno alle esigenze di ciascuna

Dettagli

CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE 2014

CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE 2014 CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE 2014 AREA 2 FORMAZIONE TECNICO-MANAGERIALE IRECOOP UMBRIA Ente di formazione professionale di CONFCOOPERATIVE UMBRIA 0 INDICE DEI CORSI A CATALOGO COMUNICAZIONE EFFICACE.....

Dettagli

PIANO DI LAVORO DEL DOCENTE anno scolastico 2015/2016

PIANO DI LAVORO DEL DOCENTE anno scolastico 2015/2016 PIANO DI LAVORO DEL DOCENTE anno scolastico 2015/2016 Prof.ssa Ragnoli Raffaella MATERIA Economia Aziendale e geopolitica classe e indirizzo : 5 A RIM n. ore settimanali: 6 monte orario annuale: 198 CONOSCENZE

Dettagli

CATALOGO FORMATIVO VOUCHER

CATALOGO FORMATIVO VOUCHER CATALOGO FORMATIVO VOUCHER ANALISI DI BILANCIO PER NON ADDETTI Durata 16 ore Definire ed analizzare il concetto di bilancio e le sue finalità Esaminare l aspetto patrimoniale ed economico del bilancio

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE MANAGERIALE PER I DIRIGENTI DELLE AZIENDE SANITARIE

CORSO DI FORMAZIONE MANAGERIALE PER I DIRIGENTI DELLE AZIENDE SANITARIE UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PARMA CORSO DI FORMAZIONE MANAGERIALE PER I DIRIGENTI DELLE AZIENDE SANITARIE La certificazione manageriale 29/07/2014 PREMESSA In diverse realtà sono stati attivati corsi di

Dettagli

ssctsp OFFERTA FORMATIVA PER LE IMPRESE DEL TERZIARIO Le applicazioni amministrative e finanziarie

ssctsp OFFERTA FORMATIVA PER LE IMPRESE DEL TERZIARIO Le applicazioni amministrative e finanziarie Le applicazioni amministrative e finanziarie 1 LA CONTABILITA AZIENDALE L esatta esposizione degli indici e degli altri elementi che compongono la contabilità è fondamentale per formulare correttamente

Dettagli

Inglese per collaborare e vendere nel mercato globale Livello avanzato

Inglese per collaborare e vendere nel mercato globale Livello avanzato Inglese per collaborare e vendere nel mercato globale Livello avanzato Il corso si prefigge di far apprendere ai lavoratori le nozioni fondamentali del marketing e del customer care in lingua inglese e

Dettagli

Indirizzo: AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING. Classe: 5. Disciplina: Economia Aziendale. Ultimo anno

Indirizzo: AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING. Classe: 5. Disciplina: Economia Aziendale. Ultimo anno Indirizzo: AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING Classe: 5 Disciplina: Economia Aziendale prof. Competenze disciplinari: Ultimo anno COMPETENZE DESCRITTORI DI ABILITA / PRESTAZIONI 7. Inquadrare l attività

Dettagli

Marketing digitale e Social Media Management

Marketing digitale e Social Media Management MASTER Marketing digitale e Social Media Management STORIA Patrocinato dai Giovani di Confindustria Oristano il Master in Marketing digitale e Social Media Management è un corso post-laurea della durata

Dettagli

Corsi E-Learning a catalogo

Corsi E-Learning a catalogo E-Learning a catalogo Indice documento gratuiti (12 titoli)... "compliance" (7 titoli)... software & IT (16 titoli)... di lingua (36 titoli)... (136 titoli)... Caratteristiche e modalità di acquisto...

Dettagli

CORSO GRATUITO ADDETTO VENDITE COMMESSO DI NEGOZIO (STORE MANAGER) SEDI E CONTATTI. ANCONA E PROVINCIA www.garanziagiovaniperte.

CORSO GRATUITO ADDETTO VENDITE COMMESSO DI NEGOZIO (STORE MANAGER) SEDI E CONTATTI. ANCONA E PROVINCIA www.garanziagiovaniperte. CORSO GRATUITO ADDETTO VENDITE COMMESSO DI NEGOZIO (STORE MANAGER) SEDI E CONTATTI ANCONA E PROVINCIA www.garanziagiovaniperte.it IN EVIDENZA Frequenza infrasettimanale Corso gratuito Corpo docente formato

Dettagli

CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE SETTEMBRE - DICEMBRE 2006 LA COMUNICAZIONE EFFICACE IN AZIENDA

CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE SETTEMBRE - DICEMBRE 2006 LA COMUNICAZIONE EFFICACE IN AZIENDA CATALOGO CORSI DI FORMAZIONE SETTEMBRE - DICEMBRE 2006 Si ricorda che è ancora aperto il Bando provinciale dove è possibile richiedere il finanziamento per la partecipazione a corsi di formazione. Prossima

Dettagli

UNA RETE DI PROFESSIONISTI PER DARE AD OGNI PROBLEMA LA GIUSTA SOLUZIONE IN UN MONDO CHE CAMBIA MISSION

UNA RETE DI PROFESSIONISTI PER DARE AD OGNI PROBLEMA LA GIUSTA SOLUZIONE IN UN MONDO CHE CAMBIA MISSION PROFILO E MISSION UNA RETE DI PROFESSIONISTI PER DARE AD OGNI PROBLEMA LA GIUSTA SOLUZIONE IN UN MONDO CHE CAMBIA M.C.& Partners consulenze integrate aziendali - srl è una società di consulenza e servizi

Dettagli

Art. 1 - Oggetto. Oggetto del presente Piano è la progettazione di massima dei corsi per il triennio 2014-2016 e il relativo preventivo economico.

Art. 1 - Oggetto. Oggetto del presente Piano è la progettazione di massima dei corsi per il triennio 2014-2016 e il relativo preventivo economico. PIANO DI FORMAZIONE TRIENNIO 2014-2016 AI SENSI DELLA CONVENZIONE TRA LA SCUOLA NAZIONALE DELL AMMINISTRAZIONE E L AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA E IL GAS Art. 1 - Oggetto Oggetto del presente Piano

Dettagli

Alunni classi quarte Servizi Commerciali

Alunni classi quarte Servizi Commerciali UNITA DI APPRENDIMENTO 1bis Istruzione professionale: Indirizzo Servizi Commerciali Denominazione Gestione informatica dell Azienda, marketing on line e web marketing Utenti destinatari Alunni classi quarte

Dettagli

MASTER Esperto in Gestione delle Avvio Aprile 2015

MASTER Esperto in Gestione delle Avvio Aprile 2015 MASTER Esperto in Gestione delle Avvio Aprile 2015 Risorse Umane Docenti qualificati 2 borse di studio Laboratori interattivi Stage + job placement con oggilavoro.com Esperto in Gestione delle Risorse

Dettagli

CORSO DI LINGUA INGLESE LIVELLO BEGINNER/ELEMENTARY (A1)

CORSO DI LINGUA INGLESE LIVELLO BEGINNER/ELEMENTARY (A1) RIEPILOGO CORSI Lingua Inglese livello beginner / elementary ( A1) Lingua Inglese livello intermediate ( B1 ) Lingua Inglese livello upper intermediate / advanced (B2/C1 ) Businnes English ( B1/B2 ) Businnes

Dettagli

TECNICHE PROFESSIONALI DEI SERVIZI COMMERCIALI

TECNICHE PROFESSIONALI DEI SERVIZI COMMERCIALI TECNICHE PROFESSIONALI DEI SERVIZI COMMERCIALI ANNO SCOLASTICO: 2015-2016 INSEGNANTE: Perata Simonetta CLASSE: IV A c SETTORE: servizi commerciali INDIRIZZO: servizi commerciali PROGRAMMAZIONE INIZIALE

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA PER LA CLASSE QUARTA E QUINTA

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA PER LA CLASSE QUARTA E QUINTA PROGRAMMAZIONE DIDATTICA PER LA CLASSE QUARTA E QUINTA Questa programmazione didattica vuole semplicemente fornire uno strumento d aiuto e riflessione per i docenti di questa disciplina, in quanto non

Dettagli

MACROSETTORE RISTORAZIONE, ALIMENTAZIONE E DISTRIBUZIONE

MACROSETTORE RISTORAZIONE, ALIMENTAZIONE E DISTRIBUZIONE MACROSETTORE RISTORAZIONE, ALIMENTAZIONE E DISTRIBUZIONE 1 LIVELLO BASE (prima annualità) 2 Competenze relazionali - Esprimersi in lingua italiana in forma corretta ed adeguata rispetto al contesto di

Dettagli

UMIQ. Il metodo UMIQ. Unindustria Bologna. Corso rivolto a consulenti e auditor per conoscere e saper applicare il Metodo UMIQ nelle aziende

UMIQ. Il metodo UMIQ. Unindustria Bologna. Corso rivolto a consulenti e auditor per conoscere e saper applicare il Metodo UMIQ nelle aziende QUALITA UNINDUSTRIA INNOVAZIONE METODO UMIQ Il metodo UMIQ Unindustria Bologna Corso rivolto a consulenti e auditor per conoscere e saper applicare il Metodo UMIQ nelle aziende Obiettivi del corso Fornire

Dettagli

Corso di Alta Formazione RETAIL AND STORE MANAGEMENT: strumenti e metodologie operative orientate alla gestione e sviluppo della rete di punti vendita Obiettivi Il corso di Alta Formazione in Retail e

Dettagli

CONTABILITÀ E FISCALITÀ NELLA P.A.

CONTABILITÀ E FISCALITÀ NELLA P.A. CONTABILITÀ E FISCALITÀ NELLA P.A. La contabilità pubblica è l insieme organico delle norme concernenti gli elementi e le forme dell attività finanziaria e patrimoniale il cui nucleo centrale è lo studio

Dettagli

Corso 1.Y.1 - Aggiornamento per R.S.P.P. - Macrosettori di attività ATECO 3, 4, 5, 7 (D.

Corso 1.Y.1 - Aggiornamento per R.S.P.P. - Macrosettori di attività ATECO 3, 4, 5, 7 (D. Ambiente e Sicurezza Corso 89.1 R.L.S. - Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza Corso 1.W.1 Aggiornamento per R.S.P.P. - Macrosettori di attività ATECO 1, 2, 6, 8, 9 (D. Lgs. 81/08) Corso 1.Y.1

Dettagli

PEOPLE CARE. Un equipe di professionisti che si prendono cura dello sviluppo delle RISORSE UMANE della vostra organizzazione.

PEOPLE CARE. Un equipe di professionisti che si prendono cura dello sviluppo delle RISORSE UMANE della vostra organizzazione. La Compagnia Della Rinascita PEOPLE CARE Un equipe di professionisti che si prendono cura dello sviluppo delle RISORSE UMANE della vostra organizzazione. PEOPLE CARE Un equipe di professionisti che si

Dettagli

SINTESI ANALISI DEI BISOGNI DI FORMAZIONE LINGUISTICA E DEI LIVELLI IN INGRESSO presso AZIENDA GENERICA S.p.A

SINTESI ANALISI DEI BISOGNI DI FORMAZIONE LINGUISTICA E DEI LIVELLI IN INGRESSO presso AZIENDA GENERICA S.p.A SINTESI ANALISI DEI BISOGNI DI FORMAZIONE LINGUISTICA E DEI LIVELLI IN INGRESSO presso AZIENDA GENERICA S.p.A DATA INTERVISTE: 30/09/2011 DATA ASSESSMENT: 14/10/2011 1 I bisogni di formazione linguistica

Dettagli

PIANO DI LAVORO ANNUALE DEL DIPARTIMENTO DI MATERIA NUCLEI FONDAMENTALI DI CONOSCENZE

PIANO DI LAVORO ANNUALE DEL DIPARTIMENTO DI MATERIA NUCLEI FONDAMENTALI DI CONOSCENZE Pag. 1 di 10 DIPARTIMENTO DI ECONOMIA AZIENDALE INDIRIZZO: AFM - SIA RIM CLASSE BIENNIO TRIENNIO DOCENTI: Alagna, Garofoli - Masoch - Oldoni - Zuffada ANNO SCOLASTICO 2014/2015 NUCLEI FONDAMENTALI DI CONOSCENZE

Dettagli

TITOLO CORSO CONTENUTI CALENDARIO MONTE ORE TOTALE

TITOLO CORSO CONTENUTI CALENDARIO MONTE ORE TOTALE Dote Lavoro - Riqualificazione Di seguito è proposta una nuova linea di Dote che affianca e amplia la platea dei destinatari della Dote Lavoro, permettendo ai lavoratori destinatari degli Ammortizzatori

Dettagli

TECNICO SUPERIORE PER L AMMINISTRAZIONE ECONOMICO FINANZIARIA ED IL CONTROLLO DI GESTIONE

TECNICO SUPERIORE PER L AMMINISTRAZIONE ECONOMICO FINANZIARIA ED IL CONTROLLO DI GESTIONE ISTRUZIONE E FORMAZIONE TECNICA SUPERIORE SETTORE INDUSTRIA E ARTIGIANATO TECNICO SUPERIORE PER L AMMINISTRAZIONE ECONOMICO FINANZIARIA ED IL CONTROLLO DI GESTIONE STANDARD MINIMI DELLE COMPETENZE TECNICO

Dettagli

LA REDAZIONE DEL PROGETTO FORMATIVO

LA REDAZIONE DEL PROGETTO FORMATIVO Istituto superiore per la Ricerca e la Protezione Ambientale Ministero del Lavoro, Salute e Politiche Sociali In collaborazione con: Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Ministero

Dettagli

Presidenza del Consiglio dei Ministri

Presidenza del Consiglio dei Ministri Presidenza del Consiglio dei Ministri SCUOLA SUPERIORE DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE Corso di formazione avanzata L ADDETTO STAMPA NELL ERA CROSSMEDIALE Programma formativo 2012 Indice 1. Obiettivi 2.

Dettagli

AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE IN AZIENDA

AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE IN AZIENDA Dettaglio corso ID: Titolo corso: Tipologia corso: Costo totale del corso a persona (EURO): Organismo di formazione: Caratteristiche del percorso formativo AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE IN AZIENDA Corsi

Dettagli

ISTITUTO TECNICO "LEONARDO DA VINCI" AD INDIRIZZO TECNOLOGICO ED ECONOMICO BORGOMANERO (NO) PIANO DI LAVORO. Anno Scolastico 2015 2016

ISTITUTO TECNICO LEONARDO DA VINCI AD INDIRIZZO TECNOLOGICO ED ECONOMICO BORGOMANERO (NO) PIANO DI LAVORO. Anno Scolastico 2015 2016 ISTITUTO TECNICO "LEONARDO DA VINCI" AD INDIRIZZO TECNOLOGICO ED ECONOMICO BORGOMANERO (NO) PIANO DI LAVORO Anno Scolastico 2015 2016 Materia: DISCIPLINE TURISTICHE AZIENDALI Classe: V C - TURISMO Data

Dettagli

Investi in conoscenza, il rendimento è garantito.

Investi in conoscenza, il rendimento è garantito. Investi in conoscenza, il rendimento è garantito. CATALOGO CORSI 2013/2014 INDICE AREE CORSI Area Commerciale e Marketing Area Innovazione PAG 04 PAG 07 Area Organizzazione e Risorse Umane Area Economico

Dettagli

CORSO PER ADDETTO PAGHE E AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE

CORSO PER ADDETTO PAGHE E AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE CORSO PER ADDETTO PAGHE E AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE La Scuola PFORM s.r.l., Scuola di Alta Formazione Manageriale con sede a Salerno, è accreditata alla Regione Campania per le attività di formazione

Dettagli

GEPRIM Snc. Consulenza, Formazione e Coaching per il Settore Creditizio. www.geprim.it

GEPRIM Snc. Consulenza, Formazione e Coaching per il Settore Creditizio. www.geprim.it GEPRIM Snc Consulenza, Formazione e Coaching per il Settore Creditizio Geprim per il Settore Creditizio Il settore del credito e la figura del mediatore creditizio hanno subito notevoli cambiamenti nel

Dettagli

V01. Marketing e Vendite

V01. Marketing e Vendite Marketing e Vendite V01 La gestione del coraggio: aumentare impegno e risultati della rete di vendita rompendo le regole Come garantire all azienda maggiori risultati commerciali agendo sui punti di forza

Dettagli

Progetto. TRANSALP Lavoro senza frontiere. Analisi delle competenze. profilo professionale: CAPO CANTIERE

Progetto. TRANSALP Lavoro senza frontiere. Analisi delle competenze. profilo professionale: CAPO CANTIERE Progetto TRANSALP Lavoro senza frontiere Analisi delle competenze profilo professionale: CAPO CANTIERE Analisi a cura di CARTESA Data a seguito dell intervista: Persona intervistata: Ruolo: indirizzo,

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE INDIVIDUALE a. s. 2013/2014. Elenco moduli Argomenti Metodi /Strumenti / Testi Letture 1 REVISIONE SOCIETA DI CAPITALI

PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE INDIVIDUALE a. s. 2013/2014. Elenco moduli Argomenti Metodi /Strumenti / Testi Letture 1 REVISIONE SOCIETA DI CAPITALI Pagina 1 di 8 DISCIPLINA: ECONOMIA AZIENDALE INDIRIZZO: IGEA 5AR DOCENTE : PINI MARIA GABRIELLA Elenco moduli Argomenti Metodi /Strumenti / Testi Letture 1 ISIONE SOCIETA DI CAPITALI 2 I CARATTERI DELLE

Dettagli

Experiential Training Activity

Experiential Training Activity Experiential Training Activity L EXPERIENTIAL TRAINING ACTIVITY È un modo di fare formazione che va da semplici tecniche all'aperto fino a progetti molto complessi. L Experiential Training Activity è una

Dettagli

Contabilità e fiscalità pubblica

Contabilità e fiscalità pubblica Contabilità e fiscalità pubblica Corso 60 ore Negli ultimi anni è in corso un consistente sforzo - che partendo dal piano normativo si ripercuote sull ordinamento e sulla gestione contabile di tutte le

Dettagli

Un team di professionisti esperti a fianco dell imprenditore nelle molteplici sfide dei mercati

Un team di professionisti esperti a fianco dell imprenditore nelle molteplici sfide dei mercati Un team di professionisti esperti a fianco dell imprenditore nelle molteplici sfide dei mercati MECCANICA FINANZIARIA è una società ben strutturata, composta da un team altamente qualificato e dalla pluriennale

Dettagli