National Market Practice Group [NMPG] Fondi d investimento Italia. Verbale 2 marzo 2007

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "National Market Practice Group [NMPG] Fondi d investimento Italia. Verbale 2 marzo 2007"

Transcript

1 National Market Practice Group [NMPG] Fondi d investimento Italia Verbale 2 marzo 2007 Luogo: BPU Banca Via Cavriana, Milano

2 Presenti Verbale - NMPG Italia sui fondi d investimento venerdì, 2 marzo 2006 Assogestioni Daniela Sanguigni Banca Intesa Marco Morandi Bipiemme Gestioni SgR Tommaso Verro BPU Banca Andrea Antonelli BPU Banca Gianluigi Pravettoni CAD Italia Claudio Tirelli Capitalia AM SgR Elisabetta Muzio Capitalia AM SgR Maurizio Profeta CITCO Bank Andrea Milanesio CITCO Bank Cosimo Serio Consorzio Operativo Gruppo MPS Gloriana Dall'Oglio Kedrios Gianluca Petri SWIFT Marco Attilio Assenti 2S Banca Silvano Viotti BNP Securities Services Gabriele Baronchelli Agenda venerdì, 2 marzo :15 Benvenuto 09:30 Breve introduzione dei lavori compiuti fino ad oggi per i nuovi partecipanti 10:00 Revisione FINALE commenti/modifiche del messaggio di "confirmation" 11:15 Pausa 11:45 Analisi modifiche previste per i messaggi "order/confirmation" nel prossimo release degli standards ISO (R4) XML 12:30 Analisi messaggio di cancellazione ordine 13:30 Pranzo Prossima riunione del gruppo: Appuntamento proposto per la prima metà di Aprile

3 Argomenti trattati 1. Analisi messaggio di eseguito/cancellazione. - Variazioni ulteriori al messaggio di eseguito : Alcuni campi del messaggio di eseguito vengono nuovamente discussi e il gruppo di lavoro predispone la versione finale da presentare al SMPG come '1 draft' - Al fine di poter meglio procedere con l analisi dell impatto del R4 Swift Standard il gruppo di lavoro decide di richiedere al SMPG la versione aggiornata del documento di excel che evidenzi i cambiamenti previsti dal nuovo release. - E stato analizzato il messaggio di cancellazione e predisposta la come bozza preliminare da presentare al SMPG. - Per il messaggio di cancellazione, la raccomandazione è quella di limitare il messaggio e la sua conferma ai campi soli essenziali. 2. Transizione ISO (modello fondi) e ISO per i fondi d investimento. Limitazioni nell utilizzo dei campi reference ll gruppo di lavoro viene informato da A. Milanesio in merito alla richiesta di Intesa di non limitare la lunghezza massima del campo 'message reference' a 16 char. Il tema in oggetto sebbene già discusso in passato risulta essere 'penalizzante' per i clienti che a suo tempo hanno implementato soluzioni tecniche in assenza di standard. Milanesio porterà questo punto all'attenzione del SMPG. Raccomandazione del Consiglio di Amministrazione di SWIFT A marzo il board avrà a disposizione un Information Paper che riporterà le modalità di transizione. La decisione è attesa per il Consiglio di Amministrazione di giugno. 3. Incontro SMPG Amsterdam. - Date: marzo - Attese le ultime presentazioni di alcune nazioni sul loro modello nazionale per i fondi. - Discussioni su argomenti affrontati durante le analisi dei singoli NMPG : o Net/Gross Amount o Modifica del campo Charges e Commissions o Discussione sui campi reference o Confronto tra NMPG su messaggi di conferma e di cancellazione. o Prossimi passi: (eg rimborsi e switch). Si concorda di pubblicare prima del meeting in oggetto i seguenti documenti sul sito SMPG : - Modelli di business formato FINAL - Analisi messaggio order formato FINAL - Analisi messaggio confirmation formato 1 draft - Analisi messaggio cancellation formato 1 draft 4. Assogestioni e Best Practices Assogestioni creerà una pagina dedicata al Best Practice sul sito internet. Questa pagina conterrà: - i documenti relativi al Fund Processing Passport - documenti relativi al gruppo di lavoro italiano oppure, preferibilmente, il collegamento al sito internet del Securities Market Practice Group. 2

4 5. Proposta di creazione di gruppi paralleli La presidenza propone di creare 2 gruppi che potrebbero affrontare in parallelo l analisi del messaggio di rimborso e il messaggio di Switch. Il parere del gruppo è misto il numero dei partecipanti e soprattutto il profilo non permetterebbe di avere una visione globale e un riscontro completo sul messaggio. Il gruppo si propone di includere più asset managers nel gruppo di lavoro. 6. Prossimo incontro NMPG/Prossimi passi Appuntamento proposto per la prima metà di Aprile 2007 (da confermare) con in agenda : Relazione su incontro SMPG e definizione prossimi passi Analisi delle modifiche del release 4 limitatamente ai messaggi già trattati nel NMPG. 3

5 Lista di contatti per il National Market Practice Group Italiano sui fondi d investimento Ruolo Nome Cognome Telephone Assogestioni Associazione di categoria Daniela Sanguigni +39 (02) ABI Associazione di categoria Pierluigi Angelini +39 (06) Aperta SgR Asset Manager Alessandro Bovone +39 (02) Aperta SgR Asset Manager Annalisa Dellabriotta Bipiemme Gestioni SgR Asset Manager Tommaso Verro +39 (02) Montetitoli Depositaria nazionale Giuseppe Arrigoni +39 (02) Montetitoli Depositaria nazionale Fernando Gilardi +39 (02) Banca Intesa Fund Admin. Asset Manager Antonio Ferrario +39 (02) Capitalia AM SgR Asset Manager Maurizio Profeta +39 (06) Capitalia AM SgR Asset Manager Elisabetta Muzio +39 (02) Banca Intesa Banca Corrispondente Marco Morandi +39 (02) Banca Intesa Banca Corrispondente Sara Pantarotto +39 (02) Banca Sella Sergio Scolarici +39 (015) Gruppo MPS Collocatore Gloriana Dall'Oglio +39 (0376) CAD Italia * Collocatore Claudio Tirelli +39 (045) BNP Securities Services Banca Corrispondente Gabriele Baronchelli +39 (02) CITCO Bank Banca Corrispondente Andrea Milanesio +39 (02) CITCO Bank Banca Corrispondente Cosimo Serio +39 (02) Kedrios Gianluca Petri +39 (02) ICCREA Banca Manuela Mazzuferi +39 (06) Pioneer IM SgR Asset Manager Paolo Callegaro +39 (011) San Paolo IMI Alberto Bima +39 (011) S Banca Banca Corrispondente Silvano Viotti +39 (02) BPU Banca Banca Corrispondente Andrea Antonelli +39 (02) BPU Banca Banca Corrispondente Gianluigi Pravettoni +39 (02) BPU Banca Banca Corrispondente Maurizio Scarica +39 (02) BPU Banca Banca Corrispondente Gianvincenzo Ferro +39 (02) SMPG Co-chair: Shany Venon +33 (1) SWIFT Standards Janice Chapman +32 (0) * Per conto del Gruppo MPS 1

National Market Practice Group [NMPG] Fondi d investimento Italia. Minute Incontro 12 luglio 2006

National Market Practice Group [NMPG] Fondi d investimento Italia. Minute Incontro 12 luglio 2006 National Market Practice Group [NMPG] Fondi d investimento Italia Minute Incontro 12 luglio 2006 Luogo: Strada 1 - Palazzo F5 20090 Assago Milanofiori (MI) Minute incontro NMPG Italia sui fondi d investimento

Dettagli

National Market Practice Group [NMPG] Fondi d investimento Italia. Verbale 12 luglio 2007. Conference call

National Market Practice Group [NMPG] Fondi d investimento Italia. Verbale 12 luglio 2007. Conference call National Market Practice Group [NMPG] Fondi d investimento Italia Verbale 12 luglio 2007 Conference call Presenti Verbale - NMPG Italia sui fondi d investimento giovedì, 12 luglio 2007 2S Banca Assogestioni

Dettagli

National Market Practice Group [NMPG] Fondi d investimento Italia. Verbale 14 maggio 2007

National Market Practice Group [NMPG] Fondi d investimento Italia. Verbale 14 maggio 2007 National Market Practice Group [NMPG] Fondi d investimento Italia Verbale 14 maggio 2007 Luogo: Assogestioni Via Andegari, 18 20121 Milano Presenti Verbale - NMPG Italia sui fondi d investimento lunedì,

Dettagli

National Market Practice Group [NMPG] Fondi d investimento Italia. Verbale 14 dicembre 2006

National Market Practice Group [NMPG] Fondi d investimento Italia. Verbale 14 dicembre 2006 National Market Practice Group [NMPG] Fondi d investimento Italia Verbale 14 dicembre 2006 Luogo: Via Marco Daviano, 5 20131 Milano Verbale - NMPG Italia sui fondi d investimento giovedì, 14 dicembre 2006

Dettagli

Creare la massa critica Building critical mass

Creare la massa critica Building critical mass SWIFTNet Funds Workshop Creare la massa critica Building critical mass Hotel Michelangelo Via Scarlatti 33 20124 Milan Italy Giovedí, 30 marzo 2006 Thursday, 30 March 2006 Venite a sentire cosa ne pensano

Dettagli

SWIFT Business Forum - Italia 11 Novembre 2010

SWIFT Business Forum - Italia 11 Novembre 2010 SWIFT Business Forum - Italia 11 Novembre 2010 Hotel Principe di Savoia, Piazza della Repubblica 17, Milano 3 SWIFT Business Forum - Italia SWIFT Business Forum Italia 11 Novembre 2010 Il settore finanziario

Dettagli

Tavolo Tecnico Interassociativo per. Comuni

Tavolo Tecnico Interassociativo per. Comuni Tavolo Tecnico Interassociativo per la Tavolo Standardizzazione Tecnico Interassociativo dei Fondi per la standardizzazione dei fondi Comuni Presentazione delle LINEE GUIDA INTERASSOCIATIVE PER LA STANDARDIZZAZIONE

Dettagli

linee guida per la standardizzazione dell operatività dell industria del risparmio gestito English version included

linee guida per la standardizzazione dell operatività dell industria del risparmio gestito English version included linee guida per la standardizzazione dell operatività dell industria del risparmio gestito English version included ndice Premessa 6 Modelli operativi armonizzati 0 Linee guida per la standardizzazione

Dettagli

L esperienza del Consorzio Operativo Gruppo Monte dei Paschi di Siena

L esperienza del Consorzio Operativo Gruppo Monte dei Paschi di Siena SPIN 2006 Roma, 16 giugno Il Business case per ISO 20022 L esperienza del Consorzio Operativo Gruppo Monte dei Paschi di Siena Gloriana Dall Oglio CONSORZIO OPERATIVO GRUPPO MPS Divisione ICT - Direzione

Dettagli

LINEE GUIDA PER LA STANDARDIZZAZIONE DELL OPERATIVITÀ DELL INDUSTRIA DEL RISPARMIO GESTITO

LINEE GUIDA PER LA STANDARDIZZAZIONE DELL OPERATIVITÀ DELL INDUSTRIA DEL RISPARMIO GESTITO LINEE GUIDA PER LA STANDARDIZZAZIONE DELL OPERATIVITÀ DELL INDUSTRIA DEL RISPARMIO GESTITO Versione.0 del 2 Gennaio 20 INDICE Introduzione. Raccomandazioni Generali 2. Raccomandazioni Operative 2.. Fund

Dettagli

Programma 13/14. Le nuove frontiere del rapporto banca-impresa: nuovi servizi, nuova architettura, nuovi scenari di business CONVEGNO

Programma 13/14. Le nuove frontiere del rapporto banca-impresa: nuovi servizi, nuova architettura, nuovi scenari di business CONVEGNO CONVEGNO 13/14 Ottobre 2005 Roma, Palazzo Altieri Programma 2005 Le nuove frontiere del rapporto banca-impresa: nuovi servizi, nuova architettura, nuovi scenari di business Giovedì 13 ottobre 9.00 Registrazione

Dettagli

LINEE GUIDA PER LA STANDARDIZZAZIONE DELL OPERATIVITÀ DELL INDUSTRIA DEL RISPARMIO GESTITO

LINEE GUIDA PER LA STANDARDIZZAZIONE DELL OPERATIVITÀ DELL INDUSTRIA DEL RISPARMIO GESTITO LINEE GUIDA PER LA STANDARDIZZAZIONE DELL OPERATIVITÀ DELL INDUSTRIA DEL RISPARMIO GESTITO Versione 2.0 Revisioni Data Versione Commenti 21/01/2011 1.0 Rilascio prima versione 5/10/2012 2.0 Aggiornamento

Dettagli

CANDIDATI ALLE CARICHE SOCIALI Categoria Soci Ordinari ex ATIC FOREX

CANDIDATI ALLE CARICHE SOCIALI Categoria Soci Ordinari ex ATIC FOREX CANDIDATI ALLE CARICHE SOCIALI Categoria Soci Ordinari ex ATIC FOREX Napoli, 13 febbraio 2010 MARIO ANGELI ANNO DI NASCITA 1949 HYPO ALPE ADRIA BANK GRUPPO FINANZIARIO DI APPARTENENZA HYPO ALPE ADRIA BANK

Dettagli

Target2 Securities: impatti strategici e aggiornamenti operativi

Target2 Securities: impatti strategici e aggiornamenti operativi Target2 Securities: impatti strategici e aggiornamenti operativi Milano, 4 marzo 2015 Organizzato in partnership da: MAIN SPONSOR: SPONSOR: I partner dell iniziativa Academy Academy, il centro di formazione

Dettagli

SMPG-NMPG Gruppo di lavoro italiano Fondi di Investimento

SMPG-NMPG Gruppo di lavoro italiano Fondi di Investimento SMPG-NMPG Gruppo di lavoro italiano Fondi di Investimento Milano, 19 aprile 2012 Andrea Milanesio (co-chair) 1 Agenda Le Linee Guida per l operatività dell industria del risparmio gestito Il Fund Precessing

Dettagli

RESOCONTO CAMPAGNIA ELETTORALE ELEZIONI COMUNALI 2011. MoVimento 5 Stelle Torino

RESOCONTO CAMPAGNIA ELETTORALE ELEZIONI COMUNALI 2011. MoVimento 5 Stelle Torino RESOCONTO CAMPAGNIA ELETTORALE ELEZIONI COMUNALI 2011 MoVimento 5 Stelle Torino Causale movimento Entrate 1) Donazioni individuali (BONIFICI, CONTANTI E PAYPAL) 2.844,45 2) Banchetti e riunioni 1.190,15

Dettagli

CANDIDATI ALLE CARICHE SOCIALI Categoria Soci Ordinari ex ASSIOM

CANDIDATI ALLE CARICHE SOCIALI Categoria Soci Ordinari ex ASSIOM CANDIDATI ALLE CARICHE SOCIALI Categoria Soci Ordinari ex ASSIOM Napoli, 13 febbraio 2010 LUIGI BELLUTI ANNO DI NASCITA 1961 UNICREDIT BANK AG GRUPPO FINANZIARIO DI APPARTENENZA UNICREDIT GROUP RUOLO ATTUALMENTE

Dettagli

Novità del Codice di Autodisciplina. Livia Gasperi

Novità del Codice di Autodisciplina. Livia Gasperi Novità del Codice di Autodisciplina Livia Gasperi Page 1 Borsa Italiana 2 ottobre 2013 Il Codice di Autodisciplina 1999: Prima versione del Codice di Autodisciplina 2002: Seconda versione del Codice di

Dettagli

Compliance in Banks 2006: dalle Regole al Valore

Compliance in Banks 2006: dalle Regole al Valore Compliance in Banks 2006: dalle Regole al Valore Lunedì 16 e Martedì 17 Ottobre 2006 Roma - Palazzo Altieri - Piazza del Gesù, 49 Premessa La seconda edizione del convegno annuale "Compliance in Banks"

Dettagli

STUDIO SULL ATTUAZIONE DEL PROTOCOLLO DI AUTONOMIA

STUDIO SULL ATTUAZIONE DEL PROTOCOLLO DI AUTONOMIA STUDIO SULL ATTUAZIONE DEL PROTOCOLLO DI AUTONOMIA STUDIO SULL ATTUAZIONE DEL PROTOCOLLO DI AUTONOMIA INDICE I - L indagine sull attuazione del protocollo di Autonomia pag 5 - Gli allegati pag 17 I partecipanti

Dettagli

ITALIAN MARKET PRACTICE SECOND LAYER MATCHING MATCHING OF CLIENT OF CSD PARTICIPANT IN X-TRM

ITALIAN MARKET PRACTICE SECOND LAYER MATCHING MATCHING OF CLIENT OF CSD PARTICIPANT IN X-TRM ITALIAN MARKET PRACTICE SECOND LAYER MATCHING MATCHING OF CLIENT OF CSD PARTICIPANT IN X-TRM FINALITA DEL DOCUMENTO A partire dal 24 Settembre 2012, Monte Titoli (CSD) ha implementato una nuova funzionalità

Dettagli

Forum Efficienza Energetica 2015

Forum Efficienza Energetica 2015 Fiera Milano Media S.p.A. Sede Operativa Sede Amministrativa Dati societari Piazza della Repubblica, 59 S.S. del Sempione, 28 Capitale sociale Euro 2.803.300,00 i.v. Sede Legale 00185 Roma, Italy 20017

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Torino, Milano, 22 aprile 2013 Si è riunita oggi l Assemblea ordinaria di Intesa Sanpaolo, che ha deliberato quanto segue.

COMUNICATO STAMPA. Torino, Milano, 22 aprile 2013 Si è riunita oggi l Assemblea ordinaria di Intesa Sanpaolo, che ha deliberato quanto segue. COMUNICATO STAMPA INTESA SANPAOLO: ASSEMBLEA ORDINARIA Torino, Milano, 22 aprile 2013 Si è riunita oggi l Assemblea ordinaria di Intesa Sanpaolo, che ha deliberato quanto segue. 1. Al primo punto dell

Dettagli

Anima Russell Multi-Asset Sistema Open

Anima Russell Multi-Asset Sistema Open Società di gestione del risparmio Soggetta all attività di direzione e coordinamento del socio unico Anima Holding S.p.A. Informazioni chiave per gli Investitori (KIID) Il presente documento contiene le

Dettagli

Guida all informativa societaria sul mercato AIM Italia

Guida all informativa societaria sul mercato AIM Italia Guida all informativa societaria sul mercato AIM Italia Milano, 15 ottobre 2015 In partnership con Le linee guida sugli adempimenti informativi delle Società quotate e in fase di quotazione sul Mercato

Dettagli

Assemblea. 17 aprile 2015. Nomina del Collegio Sindacale. Lista n.2

Assemblea. 17 aprile 2015. Nomina del Collegio Sindacale. Lista n.2 Assemblea 17 aprile 2015 Nomina del Collegio Sindacale Lista n.2 Comunicazione ex art 23 Allegato B1 del Provvedimento Banca d' Italia / Consob del 22 febbraio 2008 modificato il 24 dicembre 2010 Intermediario

Dettagli

Sistemi di gestione integrati Come la ISO/IEC 20000 può essere di supporto alla ISO/IEC 27001

Sistemi di gestione integrati Come la ISO/IEC 20000 può essere di supporto alla ISO/IEC 27001 Seminario associazioni: Seminario a cura di itsmf Italia Sistemi di gestione integrati Come la ISO/IEC 20000 può essere di supporto alla ISO/IEC 27001 Cesare Gallotti Milano, 14 marzo 2011 Agenda Presentazione

Dettagli

La platea dopo la lettura del titolo del mio intervento

La platea dopo la lettura del titolo del mio intervento La platea dopo la lettura del titolo del mio intervento 2 In realtà..il presupposto è semplice. 3 Cloud computing è un nuovo modo di fornire risorse,, non una nuova tecnologia! P.S. in realtà un modo neanche

Dettagli

Programma. 9.00 Registrazione dei Partecipanti Saluto di benvenuto e apertura dei lavori Roberto Reccanello Amministratore di Ifin Sistemi

Programma. 9.00 Registrazione dei Partecipanti Saluto di benvenuto e apertura dei lavori Roberto Reccanello Amministratore di Ifin Sistemi Testimonial Outsourcer a convegno sul tema della gestione documentale, della conservazione sostitutiva e della fatturazione elettronica. Il terzo incontro su come dire addio alla carta e fare del digitale

Dettagli

IN QUESTO NUMERO: 8-9

IN QUESTO NUMERO: 8-9 MEFOP SVILUPPO MERCATO FONDI PENSIONE 8 IN QUESTO NUMERO: La situazione della previdenza complementare in Italia al 3.03.3 3-5 La situazione dei fondi pensione chiusi () al 3.03.3-7 La situazione dei fondi

Dettagli

Fondi pensione aperti - Comunicazioni di adeguamento pervenute entro il 30/04/2007 (Informazioni aggiornate al 15/06/2007)

Fondi pensione aperti - Comunicazioni di adeguamento pervenute entro il 30/04/2007 (Informazioni aggiornate al 15/06/2007) Fondi pensione aperti - Comunicazioni di adeguamento pervenute entro il 30/04/2007 (Informazioni aggiornate al 15/06/2007) Numero Albo Denominazione Fondo Denominazione Società 4 PREVIRAS FONDO PENSIONE

Dettagli

Verbale Riunione dei giorni: 23/07/2009, 26/07/2009 e 30/07/2009

Verbale Riunione dei giorni: 23/07/2009, 26/07/2009 e 30/07/2009 Incontri Comitati Tematici User Group Web App Verbale Riunione dei giorni: 23/07/2009, 26/07/2009 e 30/07/2009 Cliente Fabbriche di Vallico/Regione Toscana,Comune di Bologna Progetto ELI-CAT, ELI-FIS Redatto

Dettagli

Claudio Pedrotti, Alessandra Carazzina Milano, 28 maggio 2008

Claudio Pedrotti, Alessandra Carazzina Milano, 28 maggio 2008 Gestione dell emergenza nel processo di integrazione SIA-SSB Claudio Pedrotti, Alessandra Carazzina Milano, 28 maggio 2008 sia ssb 2008 Agenda Il Gruppo SIA-SSB - Aree di Business La struttura di Risk

Dettagli

Gestione Operativa e Supporto

Gestione Operativa e Supporto Università di Bergamo Facoltà di Ingegneria GESTIONE DEI SISTEMI ICT Paolo Salvaneschi A6_1 V1.0 Gestione Operativa e Supporto Il contenuto del documento è liberamente utilizzabile dagli studenti, per

Dettagli

COME SUPPORTARE LA PICCOLA MEDIA IMPRESA VENETA ATTRAVERSO GLI STRUMENTI FINANZIARI INNOVATIVI

COME SUPPORTARE LA PICCOLA MEDIA IMPRESA VENETA ATTRAVERSO GLI STRUMENTI FINANZIARI INNOVATIVI COME SUPPORTARE LA PICCOLA MEDIA IMPRESA VENETA ATTRAVERSO GLI STRUMENTI FINANZIARI INNOVATIVI Venerdì, 16 Gennaio Altavilla Vicentina Centro Congressi Fondazione CUOA Villa Valmarana Morosini Esempio

Dettagli

Fondi pensione aperti - Elenco aggiornato alle comunicazioni di adeguamento pervenute entro il 30/3/2007

Fondi pensione aperti - Elenco aggiornato alle comunicazioni di adeguamento pervenute entro il 30/3/2007 Fondi pensione aperti - Elenco aggiornato alle comunicazioni di adeguamento pervenute entro il 30/3/2007 Numero Albo Denominazione Fondo Denominazione Società 4 PREVIRAS FONDO PENSIONE APERTO A CONTRIBUZIONE

Dettagli

Associazione Italiana Information Systems Auditors

Associazione Italiana Information Systems Auditors 20141 Milano Via Valla, 16 Tel. +39/02/84742365-70608405 Fax +39/02/700507644 E-mail: aiea@aiea.it P.IVA 10899720154 Iniziativa : "Sessione di Studio" a Verona Gentili Associati Il Consiglio Direttivo

Dettagli

Convegno SPIN 2002 - Roma 18/19 Aprile. Sistemi d avanguardiad

Convegno SPIN 2002 - Roma 18/19 Aprile. Sistemi d avanguardiad Convegno SPIN 2002 - Roma 18/19 Aprile Verso l unificazione l dei Mercati tramite Sistemi d avanguardiad Cambiamenti del Mercato Ieri Reti nazionali Oggi Reti internazionali Banche Mercati Sistemi di regolamento

Dettagli

Il Laboratorio di Finanza Immobiliare

Il Laboratorio di Finanza Immobiliare Dottorato di ricerca in Banca e Finanza Il Laboratorio di Finanza Immobiliare Claudio Giannotti Università LUM 1 Gli obiettivi Il Laboratorio si propone di realizzare ricerche che siano rigorose sul piano

Dettagli

Congresso FEE/CNDCEC

Congresso FEE/CNDCEC Congresso FEE/CNDCEC Programma preliminare I COMMERCIALISTI EUROPEI ARTEFICI DEL FUTURO La consulenza, i servizi, la revisione per le e l evoluzione normativa Il congresso rappresenta un occasione unica

Dettagli

La gestione operativa del collaterale nel framework EMIR

La gestione operativa del collaterale nel framework EMIR La gestione operativa del collaterale nel framework EMIR Milano, 29 e 30 maggio 2014 In partnership con Un occasione di confronto sulla gestione contrattuale e operativa del collaterale. I partner dell

Dettagli

Key Investor Information Document (KIID)

Key Investor Information Document (KIID) Key Investor Information Document (KIID) Guida alle novità sui documenti di vendita QUESTIONS & ANSWERS Introduzione al KIID 1. Cos è il KIID e qual è il suo obiettivo? Il KIID (Key Investor Information

Dettagli

MAX DOLGICER BUSINESS INTEGRATION ANDARE OLTRE L APPLICATION INTEGRATION E LA SOA ROMA 10-12 OTTOBRE 2007 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231

MAX DOLGICER BUSINESS INTEGRATION ANDARE OLTRE L APPLICATION INTEGRATION E LA SOA ROMA 10-12 OTTOBRE 2007 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231 LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA MAX DOLGICER BUSINESS INTEGRATION ANDARE OLTRE L APPLICATION INTEGRATION E LA SOA ROMA 10-12 OTTOBRE 2007 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231 info@technologytransfer.it

Dettagli

Ministero dell Istruzione,, dell, Università e della Ricerca Elezioni CUN 2011 - Elenco Definitivo delle Candidature

Ministero dell Istruzione,, dell, Università e della Ricerca Elezioni CUN 2011 - Elenco Definitivo delle Candidature Ministero Istruzione Università e a Ricerca Elezioni CUN 2011 - Elenco Definitivo e Candidature AREA 03 - Scienze chimiche 1 GABRIELE Bartolo Univ. a CALABRIA CHIM/06 2 NOVELLINO Ettore Univ. NAPOLI CHIM/08

Dettagli

D.lgs. 231/01: approfondimenti in tema di organismo di vigilanza, modelli organizzativi e reati presupposto nella prospettiva degli intermediari

D.lgs. 231/01: approfondimenti in tema di organismo di vigilanza, modelli organizzativi e reati presupposto nella prospettiva degli intermediari D.lgs. 231/01: approfondimenti in tema di organismo di vigilanza, modelli organizzativi e reati presupposto nella prospettiva degli intermediari Milano, 21 maggio 2014 In partnership con Un occasione di

Dettagli

Corso di formazione per Negoziatori

Corso di formazione per Negoziatori Corso di formazione per Negoziatori I edizione 16, 17 e 18 marzo 2015 II edizione 22, 23 e 24 settembre 2015 Un corso sviluppato, organizzato e tenuto dagli esperti di Borsa Italiana per conoscere i mercati

Dettagli

Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di MILANO

Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di MILANO Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di MILANO Documento n. A C2554058332520005146 estratto dal Registro Imprese in data 27/02/2014 Denominazione: Soci e titolari di diritti su quote

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 136 DEL 20/12/2007 2

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 136 DEL 20/12/2007 2 COMUNE DI FORMIGINE Provincia di Modena Prop. N. 357 DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COPIA PRIVA DI VALORE LEGALE N. 136 del 20/12/2007 OGGETTO: REGOLAMENTO COMUNALE DELL'IMPOSTA SULLA PUBBLICITA'

Dettagli

GIORNATE DI FORMAZIONE

GIORNATE DI FORMAZIONE Capacity building of local governments to advance Local Climate and Energy Action from planning to action to monitoring (Covenant CapaCITY) (Contract number IEE/10/389) Comune di Padova Comune di San Giuseppe

Dettagli

VERBALE DI RIUNIONE. M0501 Pag. 1 di 6

VERBALE DI RIUNIONE. M0501 Pag. 1 di 6 M0501 Pag. 1 di 6 Il giorno 09/02/2011 alle ore 16.00, presso la sala riunioni del Dipartimento di Scienze Chimiche, si è tenuta la riunione di Consiglio di Corso di Studio. Sono presenti i docenti: Fitzgerald

Dettagli

INDUCTION SESSION FOLLOW UP OPERAZIONI CON PARTI CORRELATE E REMUNERAZIONE DEGLI AMMINISTRATORI

INDUCTION SESSION FOLLOW UP OPERAZIONI CON PARTI CORRELATE E REMUNERAZIONE DEGLI AMMINISTRATORI INDUCTION SESSION FOLLOW UP OPERAZIONI CON PARTI CORRELATE E REMUNERAZIONE DEGLI AMMINISTRATORI 19 giugno 2015 Assonime Piazza Venezia, 11 - Roma CHI È ASSOGESTIONI www.assogestioni.it Assogestioni è l

Dettagli

Incontri sul territorio

Incontri sul territorio per i Professionisti del Risparmio Incontri sul territorio Sheraton Hotel & Conference Center Con il Patrocinio di PROGRAMMA Venerdì 9.00 Apertura segreteria e registrazione partecipanti SALA PLENARIA

Dettagli

Anima Tricolore Sistema Open

Anima Tricolore Sistema Open Società di gestione del risparmio Soggetta all attività di direzione e coordinamento del socio unico Anima Holding S.p.A. Informazioni chiave per gli Investitori (KIID) Il presente documento contiene le

Dettagli

Contents. Verso MiFID 2: La disciplina degli incentivi. Milano, 22 settembre 2015. Il primo apppuntamento dedicato alla nuova disciplina MiFID 2

Contents. Verso MiFID 2: La disciplina degli incentivi. Milano, 22 settembre 2015. Il primo apppuntamento dedicato alla nuova disciplina MiFID 2 Contents Verso MiFID 2: La disciplina degli incentivi Milano, 22 settembre 2015 In partnership con Il primo apppuntamento dedicato alla nuova disciplina MiFID 2 I partner dell iniziativa Academy Academy,

Dettagli

L utilizzo strategico dei Big Data: impatti e benefici Milano, 31 ottobre 2014

L utilizzo strategico dei Big Data: impatti e benefici Milano, 31 ottobre 2014 L utilizzo strategico dei Big Data: impatti e benefici Milano, 31 ottobre 2014 Un corso per illustrare le linee guida di utilizzo dei big data, gli obiettivi strategici e le modalità di prevenzione dei

Dettagli

Guida all informativa societaria sul mercato AIM Italia

Guida all informativa societaria sul mercato AIM Italia Guida all informativa societaria sul mercato AIM Italia Milano, 14 ottobre 2014 In partnership con Le linee guida sugli adempimenti informativi delle Società quotate e in fase di quotazione sul Mercato

Dettagli

Verbale 10 a Riunione della Commissione Regole IIT-CNR - Pisa 2 marzo 2005

Verbale 10 a Riunione della Commissione Regole IIT-CNR - Pisa 2 marzo 2005 Verbale 10 a Riunione della Commissione Regole IIT-CNR - Pisa 2 marzo 2005 Presenti: Claudio Allocchio (in videoconferenza) Vittorio Bertola (in videoconferenza) Joy Marino Gabriella Paolini (in videoconferenza)

Dettagli

AIFIRM Commissione Rischi di Mercato Gruppo di Lavoro Prudent Valuation. Meeting n 1, 7 febbraio 2014 Impostazione ed avvio delle attività

AIFIRM Commissione Rischi di Mercato Gruppo di Lavoro Prudent Valuation. Meeting n 1, 7 febbraio 2014 Impostazione ed avvio delle attività AIFIRM Commissione Rischi di Mercato Gruppo di Lavoro Prudent Valuation Impostazione ed avvio delle attività Agenda 10:00 10:15: registrazione, benvenuto, inizio dei lavori 10:15 10:45: il GdL Prudent

Dettagli

PREMESSA COMITATO TECNICO ANDAF PER LA INFORMATION & COMMUNICATION TECHNOLOGY. Associazione Nazionale Direttori Amministrativi e Finanziari

PREMESSA COMITATO TECNICO ANDAF PER LA INFORMATION & COMMUNICATION TECHNOLOGY. Associazione Nazionale Direttori Amministrativi e Finanziari COMITATO TECNICO ANDAF PER LA Information & Communication Technology Costituzione e funzionamento del comitato Roma, 3 maggio 2010 (rivisitazione del precedente programma ed inserimento nuovi componenti)

Dettagli

Analisi strutturata della soluzione per BMC Remedy IT Service Management v 7

Analisi strutturata della soluzione per BMC Remedy IT Service Management v 7 WHITE PAPER SULLE BEST PRACTICE Analisi strutturata della soluzione per BMC Remedy IT Service Management v 7 Per un utilizzo ottimale delle best practice, BMC propone un approccio pratico all analisi della

Dettagli

10 CONGRESSO NAZIONALE DELL ASSOCIAZIONE ITALIANA DI MIOLOGIA

10 CONGRESSO NAZIONALE DELL ASSOCIAZIONE ITALIANA DI MIOLOGIA 10 CONGRESSO NAZIONALE DELL ASSOCIAZIONE ITALIANA DI MIOLOGIA Milano - Università degli Studi, 3-5 giugno 2010 PROGRAMMA PRELIMINARE giovedì 3 giugno 2010 14.00 Registrazione dei partecipanti 14.30 Apertura

Dettagli

Catalogo Corsi. Aggiornato il 16/09/2013

Catalogo Corsi. Aggiornato il 16/09/2013 Catalogo Corsi Aggiornato il 16/09/2013 KINETIKON SRL Via Virle, n.1 10138 TORINO info@kinetikon.com http://www.kinetikon.com TEL: +39 011 4337062 FAX: +39 011 4349225 Sommario ITIL Awareness/Overview...

Dettagli

Consultazione degli stakeholder investitori istituzionali sulla rilevanza della Corporate Social Responsibility nelle scelte d investimento

Consultazione degli stakeholder investitori istituzionali sulla rilevanza della Corporate Social Responsibility nelle scelte d investimento Consultazione degli stakeholder investitori istituzionali sulla rilevanza della Corporate Social Responsibility nelle scelte d investimento Federico Versace versace@avanzi-sri.org Avanzi SRI Research Milano,

Dettagli

BNP Paribas REIM SGR p.a. IMMOBILIARE DINAMICO fondo comune di investimento immobiliare chiuso RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 30 SETTEMBRE 2014

BNP Paribas REIM SGR p.a. IMMOBILIARE DINAMICO fondo comune di investimento immobiliare chiuso RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 30 SETTEMBRE 2014 BNP Paribas REIM SGR p.a. IMMOBILIARE DINAMICO fondo comune di investimento immobiliare chiuso RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 30 SETTEMBRE 2014 Resoconto intermedio di gestione al 30 settembre 2014

Dettagli

Transfer pricing: i rapporti BEPS e l analisi del rischio fiscale

Transfer pricing: i rapporti BEPS e l analisi del rischio fiscale Transfer pricing: i rapporti BEPS e l analisi del rischio fiscale Milano, 28 ottobre 2015 Casi pratici per la gestione ottimale del transfer price risk assessment nel settore finanziario e nel settore

Dettagli

Indice. Introduzione XIII. Ringraziamenti. Parte 1 I risultati di una survey

Indice. Introduzione XIII. Ringraziamenti. Parte 1 I risultati di una survey Introduzione Ringraziamenti XI XIII Parte 1 I risultati di una survey 1 Competenze di Marketing & Sales, metriche e performance, di Paolo Guenzi, Gabriele Troilo, Chiara Saibene, Maria Cristina Cito, Annalisa

Dettagli

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL Care Colleghe, Cari Colleghi, prosegue la nuova serie di Newsletter legata agli Schemi di Certificazione di AICQ SICEV. Questa volta la pillola formativa si riferisce alle novità dell edizione 2011 dello

Dettagli

Gestire il valore del Servizio con il Lean Thinking

Gestire il valore del Servizio con il Lean Thinking VIII Convegno Nazionale 27-28 ottobre 2011 Campus Bovisa Gestire il valore del Servizio con il Lean Thinking Il Lean Thinking non è appannaggio esclusivo di processi logistici e manifatturieri. Qualità,

Dettagli

Riunione CT Marketing e Sviluppo Commerciale

Riunione CT Marketing e Sviluppo Commerciale Riunione CT Marketing e Sviluppo Commerciale VERBALE del 6 Maggio 2010 Autore: Mirko Gambardella Presenti Agenti: Direzione Zurich: Fausto TREZZI, Matteo BERNARDI,Vittorio GIUSTI, Andrea FERRARI, Mario

Dettagli

BNP Paribas REIM SGR p.a. IMMOBILIARE DINAMICO fondo comune di investimento immobiliare chiuso RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 30 SETTEMBRE 2015

BNP Paribas REIM SGR p.a. IMMOBILIARE DINAMICO fondo comune di investimento immobiliare chiuso RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 30 SETTEMBRE 2015 BNP Paribas REIM SGR p.a. IMMOBILIARE DINAMICO fondo comune di investimento immobiliare chiuso RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 30 SETTEMBRE 2015 Resoconto intermedio di gestione al 30 settembre 2015

Dettagli

fpa Italia European Conference

fpa Italia European Conference Le nuove sfide nella consulenza e nella pianificazione finanziaria: la certificazione, una risposta di qualità New Challenges in Financial Advice and Planning: the Certification as a Quality Response 12-13

Dettagli

Le certificazioni internazionali: il processo di standardizzazione ISO20022

Le certificazioni internazionali: il processo di standardizzazione ISO20022 Le certificazioni internazionali: il processo di standardizzazione ISO20022 Liliana Fratini Passi Responsabile Segreteria Tecnica ACBI ASSOCIAZIONE PER IL CORPORATE BANKING INTERBANCARIO - ACBI X CONVENTION

Dettagli

BNP Paribas Investment Partners Una società d investimento responsabile. Ottobre 2015

BNP Paribas Investment Partners Una società d investimento responsabile. Ottobre 2015 BNP Paribas Investment Partners Una società d investimento responsabile Ottobre 2015 2 L impegno di BNP Paribas Investment Partners In un mondo in transizione, essere una Società di gestione leader comporta

Dettagli

COMUNE DI CERIANO LAGHETTO Provincia di Monza e della Brianza Via Roma 18 20020 Ceriano Laghetto www.ceriano-laghetto.org

COMUNE DI CERIANO LAGHETTO Provincia di Monza e della Brianza Via Roma 18 20020 Ceriano Laghetto www.ceriano-laghetto.org CODICE ENTE 10957 COMUNE DI CERIANO LAGHETTO Provincia di Monza e della Brianza Via Roma 18 20020 Ceriano Laghetto www.ceriano-laghetto.org Codice Fiscale 01617320153 Partita IVA 00719540965 COPIA DELIBERAZIONE

Dettagli

Linee guida per la gestione dell energia e dell ambiente in banca

Linee guida per la gestione dell energia e dell ambiente in banca 1_GEA_imp_Layout 1 20/11/12 17.43 Pagina 1 ABI L b Linee guida per la gestione dell energia e dell ambiente in banca Osservatorio Green Banking novembre 2012 1_GEA_imp_Layout 1 20/11/12 17.43 Pagina 2

Dettagli

Caratteristiche principali. Contesti di utilizzo

Caratteristiche principali. Contesti di utilizzo Dalle basi di dati distribuite alle BASI DI DATI FEDERATE Antonella Poggi Dipartimento di Informatica e Sistemistica Antonio Ruberti Università di Roma La Sapienza Anno Accademico 2006/2007 http://www.dis.uniroma1.it/

Dettagli

Assemblea dei Soci dell Associazione Italiana Documentalisti Brevettuali - AIDB

Assemblea dei Soci dell Associazione Italiana Documentalisti Brevettuali - AIDB Verbale Assemblea dei Soci dell Associazione Italiana Documentalisti Brevettuali - AIDB Autore: Revisioni: Michele Frascaroli (Segretario AIDB) Consiglio Direttivo AIDB Data di redazione 31/05/2005 SOMMARIO

Dettagli

DALLE RACCOMANDAZIONI CLINICHE ALLO SVILUPPO DI UN PERCORSO EVIDENCE BASED

DALLE RACCOMANDAZIONI CLINICHE ALLO SVILUPPO DI UN PERCORSO EVIDENCE BASED AC ADEMY PRESIDENTE: Dott. Andrea Fincato COMITATO SCIENTIFICO Prof. Michele Cassetta, Dott. Alberto Maria Albiero DALLE RACCOMANDAZIONI CLINICHE ALLO SVILUPPO DI UN PERCORSO EVIDENCE BASED HOTEL SB Via

Dettagli

ANTIRICICLAGGIO: ADEGUATA VERIFICA DELLA CLIENTELA E REGISTRAZIONE DEI RAPPORTI E DELLE OPERAZIONI

ANTIRICICLAGGIO: ADEGUATA VERIFICA DELLA CLIENTELA E REGISTRAZIONE DEI RAPPORTI E DELLE OPERAZIONI ANTIRICICLAGGIO: ADEGUATA VERIFICA DELLA CLIENTELA E REGISTRAZIONE DEI RAPPORTI E DELLE OPERAZIONI 19 aprile 2013 h 9.30-15.00 Sala Blu Salone del Risparmio Edificio Grafton Via Roentgen, 1 Milano f o

Dettagli

Associazione Italiana Information Systems Auditors

Associazione Italiana Information Systems Auditors 20141 Milano Via Valla, 16 Tel. +39/02/84742365-70608405 Fax +39/02/700507644 E-mail: aiea@aiea.it P.IVA 10899720154 Iniziativa : "Sessione di Studio" a Verona Gentili Associati Il Consiglio Direttivo

Dettagli

MiFID, un anno dopo... Focus sui prodotti di risparmio gestito: i rapporti tra società prodotto e distributori e tra distributori e clienti

MiFID, un anno dopo... Focus sui prodotti di risparmio gestito: i rapporti tra società prodotto e distributori e tra distributori e clienti MiFID, un anno dopo... Focus sui prodotti di risparmio gestito: i rapporti tra società prodotto e distributori e tra distributori e clienti Alessandro Pagani Head of Compliance & Operational Risks Milano,

Dettagli

Il sistema di controllo interno e di gestione dei rischi nel nuovo Codice di Autodisciplina. Roma, 18/10/2012. Francesco La Manno Borsa Italiana

Il sistema di controllo interno e di gestione dei rischi nel nuovo Codice di Autodisciplina. Roma, 18/10/2012. Francesco La Manno Borsa Italiana Il sistema di controllo interno e di gestione dei rischi nel nuovo Codice di Autodisciplina Roma, 18/10/2012 Francesco La Manno Borsa Italiana Il Codice di Autodisciplina 1999: Prima versione del Codice

Dettagli

/ y ^ Raccolta in rosso ma gli obbligazionari

/ y ^ Raccolta in rosso ma gli obbligazionari Focus TT- *"^~&\ FOCUS / y ^ Raccolta in rosso ma gli obbligazionari 13 ' bond tornano di moda tomano Ó'i ITlOCia pag8 Pag. 1 Focus SOLDI I RISULTATI DEL PRIMO TRIMESTRE L'andamento del settore del risparmio

Dettagli

BNP Paribas REIM SGR p.a. IMMOBILIARE DINAMICO fondo comune di investimento immobiliare chiuso RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 30 SETTEMBRE 2011

BNP Paribas REIM SGR p.a. IMMOBILIARE DINAMICO fondo comune di investimento immobiliare chiuso RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 30 SETTEMBRE 2011 BNP Paribas REIM SGR p.a. IMMOBILIARE DINAMICO fondo comune di investimento immobiliare chiuso RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE AL 3 SETTEMBRE 211 Resoconto intermedio di gestione al 3 Settembre 211 INDICE

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 73 OGGETTO: MOZIONI Il giorno Ventinove del mese di Novembre dell anno 2010 - alle ore 19,30 - nella sala delle adunanze consiliari, sotto la Presidenza

Dettagli

LE SFIDE DELLA SOSTENIBILITA PER IL FUTURO

LE SFIDE DELLA SOSTENIBILITA PER IL FUTURO LE SFIDE DELLA SOSTENIBILITA PER IL FUTURO Milano, 8 giugno 2015 LE SFIDE DELLA SOSTENIBILITÀ PER IL FUTURO Lunedi, 8 giugno AGENDA 18:00-18:05 BENVENUTO 18:05-18:20 PARVEST: IL LABORATORIO DELLA GESTIONE

Dettagli

Gestire il valore del Servizio con il Lean Thinking

Gestire il valore del Servizio con il Lean Thinking VIII Convegno Nazionale 27-28 ottobre 2011 Politecnico di Milano Campus Bovisa Gestire il valore del Servizio con il Lean Thinking Il Lean Thinking non è appannaggio esclusivo di processi logistici e manifatturieri.

Dettagli

VERBALE N 3 CONSIGLIO D ISTITUTO ANNO SCOLASTICO 2014 2015

VERBALE N 3 CONSIGLIO D ISTITUTO ANNO SCOLASTICO 2014 2015 VERBALE N 3 CONSIGLIO D ISTITUTO ANNO SCOLASTICO 2014 2015 Il giorno 25 Maggio 2015 alle ore 18:00 nei locali della Scuola Primaria A. FranK di Druento si riunisce, il Consiglio d Istituto del IC Druento.

Dettagli

SOCIETÀ ASSOCIATE dati aggiornati al 31 marzo 2005

SOCIETÀ ASSOCIATE dati aggiornati al 31 marzo 2005 SOCIETÀ ASSOCIATE dati aggiornati al 31 marzo 2005 ABIS SGRpA AKROS HFR ALTERNATIVE INVESTMENT SGR SpA ALETTI GESTIELLE ALTERNATIVE SGR SpA ALETTI GESTIELLE SGR SpA ALLEANZA ASSICURAZIONI SpA ALLIANZ DRESDNER

Dettagli

Presenta. Smart Orders

Presenta. Smart Orders Presenta Smart Orders Milano 17 Aprile 2002 Agenda Benvenuto da List Group FastTrack e Smart Orders Dimostrazione Smart Orders List Group Specialisti in e-markets e-markets Borse, exchanges Professional

Dettagli

PROCEDURA VALUTAZIONE IMMOBILI

PROCEDURA VALUTAZIONE IMMOBILI PROCEDURA VALUTAZIONE IMMOBILI Rev Data Causale Redazione Verifica Approvazione 0 22/11/2011 Approvazione interna I.A. e C. CDA SOMMARIO PREMESSA... 3 LE MODALITÀ OPERATIVE DA ADOTTARE... 5 I CRITERI DI

Dettagli

VERBALE DI ASSEMBLEA ORDINARIA DEL 23 LUGLIO 2015

VERBALE DI ASSEMBLEA ORDINARIA DEL 23 LUGLIO 2015 VERBALE DI ASSEMBLEA ORDINARIA DEL 23 LUGLIO 2015 Oggi 23 luglio 2015, alle ore 11:00 presso gli uffici di Pozzo d Adda, in via Copernico n. 2/A, si è riunita in prima convocazione l Assemblea Ordinaria

Dettagli

Venerdì 28 febbraio 2014. Dal DL 219 ai Social Media: cosa sta cambiando e cosa è già cambiato nella comunicazione sul farmaco

Venerdì 28 febbraio 2014. Dal DL 219 ai Social Media: cosa sta cambiando e cosa è già cambiato nella comunicazione sul farmaco cosa è già cambiato nella comunicazione sul farmaco Best Western Hotel Milton Via Enrico Annibale Butti, 9 20158 Milano Venerdì 28 febbraio 2014 Passante Ferroviario Fermata Lancetti Comitato Organizzatore

Dettagli

Mappa mensile del Risparmio Gestito

Mappa mensile del Risparmio Gestito Mappa mensile del Risparmio Gestito agosto 2011 Pubblicata il 23/09/2011 - L'utilizzo e la diffusione delle informazioni sono consentiti previa citazione della fonte - Mappa mensile del Risparmio Gestito

Dettagli

LA FOTOGRAFIA DI COMETA AL 31/12/2013

LA FOTOGRAFIA DI COMETA AL 31/12/2013 LA FOTOGRAFIA DI COMETA AL 31/12/2013 I RENDIMENTI E I NUMERI DI COMETA AL 31/12/2013 RENDIMENTI DA INIZIO ANNO Valore di Valore di 31/12/2012 31/12/2013 netto Monetario Plus 14,123 14,301 1,26% Sicurezza

Dettagli

RELAZIONE FOCUS GROUP 2003 LA COLLEZIONE RIVISTE DELLA BIBLIOTECA

RELAZIONE FOCUS GROUP 2003 LA COLLEZIONE RIVISTE DELLA BIBLIOTECA PAG. 1/5 Bologna, Dipartimento S. Statistiche, biblioteca 2-4 Dicembre 2003 Partecipanti: Docenti: Antonella Capitanio, Elisabetta Carfagna, Alberto Cazzola, Lorenzo Del Panta, Maria Rosaria Ferrante,

Dettagli

High Impact Presentation Basic & Advanced Training

High Impact Presentation Basic & Advanced Training High Impact Presentation Basic & Advanced Training Relatore: Dottor Sergio Borra AD e Master Trainer Dale Carnegie Italia Corsi Base Vimercate, 20 marzo 2015 Vimercate, 15 maggio 2015 Corso Avanzato Vimercate,

Dettagli

Le Aziende Familiari attraverso e oltre la crisi

Le Aziende Familiari attraverso e oltre la crisi Associazione Italiana delle Aziende Familiari in collaborazione con Convegno Nazionale delle Aziende Familiari 2009 Le Aziende Familiari attraverso e oltre la crisi Torino, 9-10 Ottobre 2009 Programma

Dettagli

Saipem: fissate le condizioni dell aumento di capitale dell ammontare massimo di 3,5 miliardi

Saipem: fissate le condizioni dell aumento di capitale dell ammontare massimo di 3,5 miliardi È vietata la distribuzione, diretta o indiretta, del presente comunicato stampa negli Stati Uniti, in Canada, Australia o Giappone. Il presente comunicato stampa (e le informazioni ivi riportate) non contiene

Dettagli

INDUCTION SESSION FOLLOW UP LE SOCIETÀ QUOTATE E LA GESTIONE DEI RISCHI

INDUCTION SESSION FOLLOW UP LE SOCIETÀ QUOTATE E LA GESTIONE DEI RISCHI INDUCTION SESSION FOLLOW UP LE SOCIETÀ QUOTATE E LA GESTIONE DEI RISCHI 15 maggio 2015 3 luglio 2015 Circolo della Stampa Corso Venezia, 48 Milano CHI È ASSOGESTIONI www.assogestioni.it Assogestioni è

Dettagli