Abilità Informatiche. Architettura di un elaboratore. Lezione 1

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Abilità Informatiche. Architettura di un elaboratore. Lezione 1"

Transcript

1 Abilità Informatiche Architettura di un elaboratore Lezione 1

2 Computer, un po di storia. Gli albori dell'era informatica (anni quaranta) una specie di macchina per fare i conti superveloce, la naturale evoluzione delle calcolatrici. Schede perforate, fornivano l input. Nel 1957 viene realizzata nel Centro Studi dell'università di Pisa la macchina pilota, in scala ridotta, della Calcolatrice Elettronica Pisana (CEP) diminuiscono i tempi e costi di produzione

3 Computer, un po di storia. Il primo calcolatore per uso personale (1965) la Olivetti di Ivrea presenta alla fiera di New York del 1965 il primo calcolatore pensato per uso personale: il Programma 101 Gli home computer ( ) Apple II (giugno 1977) (il primo personal computer; il primo con grafica a colori e foglio di calcolo) Commodore VIC-20 (1980) (il primo computer al mondo ad essere stato venduto in oltre un milione di unità) Gestione elaborazione dati Commodore 64 (settembre 1982) (il più venduto modello di computer di tutti i tempi: più di 17 milioni di unità)

4 Il Computer Il computer, o elaboratore elettronico, è la macchina per la gestione automatica delle informazioni Esso è costituito da tre componenti: Hardware (la parte fisica del computer) Software (la parte intangibile, insieme di programmi) Firmware ( tipo di software le cui peculiarità consistono nel supporto in cui viene memorizzato, e nel ruolo che svolge all interno del calcolatore)

5 Tipologie di elaboratori elettronici In base alle funzioni che deve svolgere, il calcolatore si distingue per: capacità e velocità di elaborazione, memorizzazione delle banche dati, funzioni specializzate, costi, facilità d uso. Si distinguono in classi: Mainframe Minicomputer Network computer Personal computer Laptop computer Palmare

6 Tipi di computer Mainframe grandi sistemi di elaborazione dati aziendali, grandi banche dati elevate prestazioni, costi elevati, personale specializzato Network computer prestazioni e costi contenuti, dedicati ai singoli utenti; specializzati per essere interconnessi a computer di maggiore capacità (Sever Client) Personal computer prestazioni e costi contenuti, dedicati al singolo utente; capacità elaborative autonome, possibilità di essere collegati in rete Laptop computer personal computer trasportabili; ingombro ridotto, alimentazione autonoma Palmare sistema tascabile per prendere appunti; gestione rubriche; eseguire operazioni semplici

7 Le principali componenti Il Personal Computer nasce per elaborare, secondo un programma memorizzato, dei dati forniti dall esterno, producendo dei risultati da presentare anch essi all esterno Il flusso di dati forniti in ingresso si definisce input, mentre quello dei risultati prodotti si dice output. La fase di elaborazione dei dati viene definita processamento o elaborazione (processing), mentre la memorizzazione a lungo termine dei dati di input o è detta storage.

8 Struttura del Computer Un elaboratore è composto da 3 componenti principali: CPU (Central Processing Unit) unità in grado di interpretare ed eseguire le istruzioni Memoria (centrale o principale) supporto per la registrazione di dati e programmi Unità periferiche, di input e di output unità per scambiare dati con l ambiente esterno

9 Il processore

10 Ciclo del processore Il processore esegue in continuazione il ciclo preleva-interpreta-esegui Preleva dalla memoria principale la prossima istruzione di un programma preleva esegui Esegui l istruzione interpreta Decodifica l istruzione

11 Il ciclo di clock Ciclo di clock Parametro caratteristico di un processore è la durata del ciclo di clock Indica il tempo richiesto dal microprocessore a compiere un operazione elementare La frequenza del clock è espressa in MHz (Mega Hertz)

12 Il processore La scelta del processore incide profondamente sulle prestazioni complessive della macchina. Un processore è caratterizzato da: velocità di funzionamento (GHz) piedinatura (numero e disposizione dei contatti elettrici) logica di funzionamento (architettura)

13 La memoria

14 La memoria Svolge la funzione di magazzino per i programmi e i dati su cui deve operare il microprocessore L informazione digitalizzata viene rappresentata e salvata in memoria sotto forma di numeri binari Dati e programmi sono memorizzati in unità minime chiamate Byte Un byte è a sua volta costituito da 8 bit, una sequenza di 8 cifre binarie

15 Rappresentazione binaria La singola cifra binaria è detta bit (0 o 1) La scelta è dettata da ragioni di praticità ed economia Il bit rappresenta due stati Come una lampadina: accesa (1) o spenta (0) Combinazioni di bit in sequenze di lunghezza opportuna rappresentano i dati

16 Combinazioni di bit 1 bit 2 bit 3 bit 4 bit Ogni bit in più raddoppia il numero delle combinazioni possibili

17 Struttura della memoria La memoria è organizzata in locazioni di memoria o celle Ogni cella ha un indirizzo numerico, che la identifica univocamente

18 Struttura della memoria La memoria è organizzata in celle di una data lunghezza (spesso 1 byte di 8 bit) Valori grandi possono essere immagazzinati in celle consecutive (2/4/6 byte)

19 Dimensione della memoria La capacità di immagazzinare informazione in memoria (storage capacity) è indicata dal numero di byte di cui è costituita La capacità è espressa in diverse unità di misura: unità simbolo numero di byte kilobyte megabyte gigabyte terabyte KB 2 10 = 1024 MB 2 20 (> 1 milione) GB 2 30 (> 1 miliardo) TB 2 40 (> 1000 miliardi)

20 La memoria Per questioni di costi ed efficienza la memoria di un elaboratore è distribuita su dispositivi hardware diversi, che nel loro insieme costituiscono il sistema memoria dell'elaboratore, più comunemente chiamato gerarchia di memoria

21 La memoria I livelli di memoria generalmente presenti sono i registri, le cache, la memoria centrale, i dischi Una configurazione minima di un PC 32 registri, 512 Kbyte di cache, MB di memoria centrale e un disco di 160 GB

22 La memoria Esistono due categorie di dispositivi di memoria: le memorie volatili le memorie non volatili Le memorie volatili sono i dispositivi di memoria che perdono il loro contenuto quando viene loro a mancare l'alimentazione elettrica Le memorie non volatili invece mantengono l'informazione registrata anche in assenza di alimentazione elettrica

23 Le memorie volatili genericamente indicate con il termine RAM (Random Access Memory) i registri di CPU, le cache e la memoria centrale sono realizzati rifacendosi alla tecnologia dei circuiti integrati

24 Memoria Memoria Veloce o Memoria Centrale Consente di elaborare i dati in modo veloce Memoria di tipo elettronico, caratterizzata da un doppio stato: ON/OFF, Aperto/Chiuso La memoria centrale del PC è formata da : RAM (Random Access Memory), memoria ad acceso casuale ROM (Read Only Memory), memoria di sola lettura Memoria di massa del PC Disco fisso, supporti ottici, ultimamente flash memory(esempio: SD)

25 La RAM Ci sono due tipi: DRAM (dynamic RAM) deve essere aggiornato ogni pochi millisecondi SDRAM (synchronous DRAM), più veloce della DRAM DDR-SDRAM (o DDR), una SDRAM con velocità doppia SRAM (static RAM), più veloce di tutte le DRAM, ma molto costosa Inoltre si distingue: SIMM (single-in-line memory module), 64-bit data path, tipico per un PC DIMM (dual-in-line memory module), 128-bit data path, può trasferire più dati della SIMM (è più veloce della SIMM) Tipico per un PC moderne (veloce): SIMM con DDR-SDRAM (o DDR)

26 Dispositivi di Memoria ROM memoria il cui contenuto non può essere modificato viene utilizzata per la registrazione del programma Firmware che permette l esecuzione delle funzioni base del computer (avviamento) BIOS Basic Input Output System Caratterizzata da: Definizione del costruttore della macchina o componente è un chip inserito nella scheda madre

27 Le memorie non volatili I dispositivi più diffusi come memoria non volatile, sono i dischi magnetici

28 Memorie di massa Memorie di masse Floppy drive Hard disk (HD) CD DVD ZIP drive USB pen Ci sono due standard: IDE (Integrated Drive Electronics, es. Ultra DMA o Ultra ATA) SCSI (Small Computer System Interface)

29 I dispositivi di I/O o periferiche

30 I dispositivi di I/O Rappresentano l interfaccia del calcolatore verso il mondo esterno

31 I dispositivi di I/O monitor tastiera processore Le periferiche di input e output consentono interazione schermi tastiere mouse scanner touch screen memoria principale disco rigido Dischetto/ DVD/

32 I dispositivi di input I dispositivi di input acquisiscono informazioni espresse in un formato consono all operatore umano Le traducono in un formato consono all elaboratore le trasmettono alle componenti opportune del calcolatore Es.: mouse, tastiera, scanner, microfono

33 I dispositivi di output I dispositivi di output acquisiscono informazioni dall elaboratore nel formato di rappresentazione interno le traducono in un formato consono all operatore umano le visualizzano Es.: video, stampante

34 I dispositivi di I/O Ogni periferica è costituita da 3 componenti: Una componente visibile, il dispositivo in senso lato detto device Una componente elettronica di controllo chiamato device controller Una componente software device driver

35 I Bus I controller di tutte le periferiche devono essere collegati al microprocessore per poter prendere ordini dallo stesso Per svolgere questa funzionalità ogni elaboratore è provvisto di uno o più bus il bus è un insieme di cavi il bus fa convergere al microprocessore le informazioni provenienti dai vari controller paragonabile ad una strada su cui convergono più vie laterali provenienti dai vari controller

36 I Bus Periferiche diverse possono usare tipi di bus diversi, in genere in funzione della velocità di trasmissione dati I bus più diffusi: PCI : Generalmente usato sulla scheda madre tra memoria e processore SCSI : Usato per diversi tipi di periferiche in catena IDE : Generalmente usati per i dischi USB : Usato per periferiche di I/O

37 Dispositivi d Input La tastiera La tastiera italiana è la QWERTY, identificata dalle prime 6 lettere della tastiera ad ogni tasto sono associati due caratteri la selezione tra maiuscolo e minuscolo avviene tramite il tasto shift se si vuole scrivere sempre maiuscolo impostare il tasto Caps Look Per inserire il carattere presente su un tasto a tre simboli, premere contemporaneamente Alt Gr ed il tasto corrispondente Il tasto Canc permette di cancellare Il tasto Esc permette di interrompere una operazione

38 Dispositivi d Input Il mouse permette di spostare un puntatore sullo schermo, etramite due o tre tasti il click permette di associare delle operazioni di elaborazione tramite la tecnica Drag and Drop permette di trascinare degli oggetti e rilasciarli in punti diversi dello schermo, realizzando in questo modo, copie, collegamenti Dispositivi con funzioni identiche: trackball, dispositivo presente nei PC portatili, è una sfera incastrata nella tastiera touch pad, per PC portatili, il puntatore si sposta facendo scorrere il polpastrello sopra una superficie joystick, usato nei giochi, elevata manovrabilità

39 Dispositivi d Input Scanner (lettore ottico), dispositivo in grado di leggere i documenti in formato immagine, Tramite il software OCR (Optical Character Ricognition) traduce l immagine in testo (se è presente un testo) Lettore ottico di caratteri a barre (sistema di scrittura dei dati), lettura tramite raggio laser, presente sui prodotti Lettore di caratteri magnetici (carta bancomat) Microfono, dispositivo in grado di introdurre un suono nel PC, (Wave) riprodotto tramite casse acustiche. Utilizzato come riconoscimento vocale, può tradurre la voce in testo (comandi a voce, correggere la pronuncia)

40 Dispositivi di Output Schermo, video, monitor Stampante Plotter Casse acustiche, altoparlanti, cuffie Interfacce analogiche o digitali Registratori di tessere magnetiche Sintetizzatore vocale (phone banking) Registratori di tessere magnetiche Registratori di microfilm

41 Monitor La dimensione fisica di un monitor (17") si misura diagonalmente, come per la TV I monitor hanno capacità multimediali gestiscono testo, grafica, video, graphics, video Un monitor ha una risoluzione, che indica il numero di picture elements, detti pixels, che può visualizzare (es: 1280 x 1024) Una risoluzione alta (più pixels) fornisce immagini più chiare

42 Dispositivi di Output Stampante Consente di stampare su carta i risultati delle elaborazioni caratteristiche: Vecchia tecnologia, ad impatto (ad aghi) usata quando ci sono copie a ricalco Moderna tecnologia, a getto d inchiostro, laser bianco e nero che a colori velocità di stampa risoluzione Il collegamento della stampante al PC avviene tramite porta Parallela LPT, USB o Rete

43 Modem Ci sono strumenti per trasferire dati tra due computer Molti computer incorporano modem, che consente di trasferire dati sulla linea telefonica Uno strumento per trasferire dati ha una velocità massima di trasferimento Un modem può avere una velocità di trasferimento di bits per second (bps)

44 Struttura del PC - Case Nel Case sono alloggiati: Motherboard, scheda madre Unità Centrale di Elaborazione, UCE Memoria Centrale, RAM Floppy Disk, FD Hard Disk, HD Lettore CD Masterizzatore Porte native per attacchi tastiera, mouse, video Porte seriali, COM1 COM2, Porte parallele LPT1 e LPT2, UBS

45 Struttura del PC - Case Nel Case sono alloggiati: schede collegamento rete telefonica o rete locale processori per grafica o calcolo scientifico il BUS di collegamento per la trasmissione dei dati Al Case sono collegati tramite cavo: mouse, tastiera video, stampante

46 All esterno

47 E all interno

48 La scheda madre Slot AGP per scheda video PCI (Data Bus) - Slot di espansione Porte seriali e USB Porta parallela Chipset Socket per CPU Batteria tampone per alimentare la ROM 3 Slot per moduli RAM Clock BIOS (Flash eprom) Slot (E)IDE e ATA per la connessione di FD, HD, CD e DVD

49 Scheda madre

50 CPU-Scheda Madre

51 CPU un esempio: Pentium III

52 CPU un esempio: Pentium IV

53 Hard Disk

54 Schede aggiuntive

55 Ed infine Lettore DVD Lettore e masterizzator e CD Alimentazio ne PC e Monitor Porte Ps/2 Porte USB Porte seriali Porta parallela Uscite Video Drive Floppy disk Pulsante di accensio ne Pulsante di reset Porta joystick Uscite scheda audio (microfono,ca sse, cuffie) Scheda di rete davanti dietro

Il termine informatica deriva dall unione di due parole: informazione e automatica. Il P.C.

Il termine informatica deriva dall unione di due parole: informazione e automatica. Il P.C. Il termine informatica deriva dall unione di due parole: informazione e automatica. Il P.C. Hardware: parte fisica, cioè l insieme di tutte le componenti fisiche, meccaniche, elettriche e ottiche, necessarie

Dettagli

Conoscere il computer ed il software di base. Concetti base dell ICT TIPI DI COMPUTER. Prof. Francesco Procida procida.francesco@virgilio.it.

Conoscere il computer ed il software di base. Concetti base dell ICT TIPI DI COMPUTER. Prof. Francesco Procida procida.francesco@virgilio.it. Concetti base dell ICT Conoscere il computer ed il software di base Prof. Francesco Procida procida.francesco@virgilio.it Fase 1 Information technology Computer Tecnologia utilizzata per la realizzazione

Dettagli

Architettura di un PC

Architettura di un PC Architettura di un PC Hardware Insieme di circuiti elettronici ed elettromeccanici che costituiscono un calcolatore Architettura Combinazione delle funzionalità operative delle singole unità hardware del

Dettagli

Concetti fondamentali della Tecnologia Dell informazione Parte prima

Concetti fondamentali della Tecnologia Dell informazione Parte prima Concetti fondamentali della Tecnologia Dell informazione Parte prima 1 Concetti di base della tecnologia dell Informazione Nel corso degli ultimi anni la diffusione dell Information and Communication Technology

Dettagli

Lo schema funzionale di un PC corrisponde ancora oggi a quello della macchina di Von Neumann

Lo schema funzionale di un PC corrisponde ancora oggi a quello della macchina di Von Neumann Lo schema funzionale di un PC corrisponde ancora oggi a quello della macchina di Von Neumann MA lo sviluppo della tecnologia e del software ha permesso la realizzazione di computer sempre più veloci e

Dettagli

Il Computer. Per capire che cosa è il computer, occorre partire dal concetto di:

Il Computer. Per capire che cosa è il computer, occorre partire dal concetto di: Il Computer Cos'è il computer? Per capire che cosa è il computer, occorre partire dal concetto di: INFORMATICA = INFORmazione automatica E' la scienza che si occupa del trattamento automatico delle informazioni.

Dettagli

Architettura dei computer

Architettura dei computer Architettura dei computer In un computer possiamo distinguere quattro unità funzionali: il processore (CPU) la memoria principale (RAM) la memoria secondaria i dispositivi di input/output Il processore

Dettagli

MONIA MONTANARI. Appunti di Trattamento Testi. Capitolo 1 Il Computer

MONIA MONTANARI. Appunti di Trattamento Testi. Capitolo 1 Il Computer MONIA MONTANARI Appunti di Trattamento Testi Capitolo 1 Il Computer 1. Introduzione La parola informatica indica la scienza che rileva ed elabora l informazione, infatti : Informatica Informazione Automatica

Dettagli

Componenti di base di un computer

Componenti di base di un computer Componenti di base di un computer Architettura Von Neumann, 1952 Unità di INPUT UNITA CENTRALE DI ELABORAZIONE (CPU) MEMORIA CENTRALE Unità di OUTPUT MEMORIE DI MASSA PERIFERICHE DI INPUT/OUTPUT (I/O)

Dettagli

Informatica. Nozioni di hardware. Componenti essenziali della struttura interna di un PC. docente: Ilaria Venturini. Disco rigido.

Informatica. Nozioni di hardware. Componenti essenziali della struttura interna di un PC. docente: Ilaria Venturini. Disco rigido. Informatica II Nozioni di hardware docente: Ilaria Venturini Componenti essenziali della struttura interna di un PC Porte Disco rigido CPU scheda video memorie scheda audio bus 1 Struttura hardware dell

Dettagli

Il Personal Computer. Cos è Lo schema di massima Che cosa ci possiamo fare. www.vincenzocalabro.it 1

Il Personal Computer. Cos è Lo schema di massima Che cosa ci possiamo fare. www.vincenzocalabro.it 1 Il Personal Computer Cos è Lo schema di massima Che cosa ci possiamo fare www.vincenzocalabro.it 1 Cos è Il Personal Computer è un elaboratore di informazioni utilizzato da un singolo utente. Le informazioni

Dettagli

L hardware. del Personal computer. Il Personal computer. Il Personal computer. Il Personal computer. Il Personal computer.

L hardware. del Personal computer. Il Personal computer. Il Personal computer. Il Personal computer. Il Personal computer. Il Personal computer L hardware del Personal computer 2004 Roberto Bisceglia http://www.itchiavari.org/ict Il personal computer è una macchina, costituita principalmente da circuiti elettronici, in grado

Dettagli

Centro Iniziative Sociali Municipio III

Centro Iniziative Sociali Municipio III Centro Iniziative Sociali Municipio III C.I.S Municipio III Corso di informatca Roberto Borgheresi C ORSO BASE DI I NFORMATICA Centro Iniziative Sociali Municipio III Coordinatore: Roberto Borgheresi Insegnanti:

Dettagli

24/10/2010 LABORATORIO INFORMATICO. Il Personal Computer. Sistemi di elaborazione. IL Personal Computer Windows XP/7 A.A.2010-2011

24/10/2010 LABORATORIO INFORMATICO. Il Personal Computer. Sistemi di elaborazione. IL Personal Computer Windows XP/7 A.A.2010-2011 LABORATORIO INFORMATICO IL Personal Computer Windows XP/7 A.A.2010-2011 1 Il Personal Computer Strumento ICT più diffuso e conosciuto: quello che sta avendo finora il maggior impatto sulla vita quotidiana

Dettagli

5. Quale tra le seguenti unità di input ha la stessa funzione del mouse? Scanner Plotter Trackball Touch screen

5. Quale tra le seguenti unità di input ha la stessa funzione del mouse? Scanner Plotter Trackball Touch screen Esiste una sola risposta corretta per le domande che riportano il simbolo per le scelte 1. Quale delle seguenti affermazioni è corretta? Nella trasmissione a commutazione di pacchetto: Sulla stessa linea

Dettagli

Concetti Teorici di Base sull informatica

Concetti Teorici di Base sull informatica Concetti Teorici di Base sull informatica INFORMATICA: È la scienza che studia l informazione e l elaborazione dei dati e il loro trattamento automatico mediante gli elaboratori elettronici. PROGRAMMA:

Dettagli

Architettura del Personal Computer AUGUSTO GROSSI

Architettura del Personal Computer AUGUSTO GROSSI Il CASE o CABINET è il contenitore in cui vengono montati la scheda scheda madre, uno o più dischi rigidi, la scheda video, la scheda audio e tutti gli altri dispositivi hardware necessari per il funzionamento.

Dettagli

CAD B condotto da Daniela Sidari 05.11.2012

CAD B condotto da Daniela Sidari 05.11.2012 CAD B condotto da Daniela Sidari 05.11.2012 COS È L INFORMATICA? Il termine informatica proviene dalla lingua francese, esattamente da INFORmation electronique ou automatique ; tale termine intende che

Dettagli

Il Computer (Sistema per l Elaborazione delle Informazioni o calcolatore elettronico) è un

Il Computer (Sistema per l Elaborazione delle Informazioni o calcolatore elettronico) è un Pagina 18 di 47 2. Analisi delle componenti hardware di un computer 2.1 L hardware 2.1.1 Componenti principali di un computer L Informatica (da Informazione + Automatica) è la disciplina che studia la

Dettagli

Scopo e argomenti del manuale

Scopo e argomenti del manuale Corso base di introduzione all'utilizzo del computer LINUX DA ZERO Dispensa di informatica di base per il primo utilizzo di un PC Scopo e argomenti del manuale Questo manuale, con il corso ad esso associato,

Dettagli

Il sistema di elaborazione Hardware e software

Il sistema di elaborazione Hardware e software Il sistema di elaborazione Hardware e software A. Lorenzi M. Govoni TECNOLOGIE INFORMATICHE. Release 2.0 Atlas Hardware e software Un sistema di elaborazione è formato da: parti hardware: componenti fisiche

Dettagli

SOMMARIO. La CPU I dispositivi iti i di memorizzazione Le periferiche di Input/Output. a Montagn Maria

SOMMARIO. La CPU I dispositivi iti i di memorizzazione Le periferiche di Input/Output. a Montagn Maria Parte 4: HARDWARE SOMMARIO La CPU I dispositivi iti i di memorizzazione i Le periferiche di Input/Output na a Montagn Maria LA CPU CPU: Central Processing Unit. L unità centrale di processo si occupa dell

Dettagli

Elementi fondamentali del calcolatore L elaboratore è costituito da 4 elementi funzionali fondamentali:

Elementi fondamentali del calcolatore L elaboratore è costituito da 4 elementi funzionali fondamentali: Elementi fondamentali del calcolatore L elaboratore è costituito da 4 elementi funzionali fondamentali: le periferiche la memoria centrale l unità di elaborazione il bus di sistema Le periferiche consentono

Dettagli

Il sistema di elaborazione

Il sistema di elaborazione Il sistema di elaborazione Hardware e software Hardware e software Un sistema di elaborazione è formato da: parti hardware: componenti fisiche parti software: componenti logiche i dati da trattare le correlazioni

Dettagli

Per definizione l hardware di un computer è l insieme dei pezzi materiali che lo compongono.

Per definizione l hardware di un computer è l insieme dei pezzi materiali che lo compongono. Lezione 3 Hardware Hardware Per definizione l hardware di un computer è l insieme dei pezzi materiali che lo compongono. Esistono vari tipi di computer: Notebook: sono i computer portatili. Mainframe:

Dettagli

6. Quale è l unità che esegue le singole istruzioni e governa le varie parti del computer? % ALU % CPU % LAN % WAN

6. Quale è l unità che esegue le singole istruzioni e governa le varie parti del computer? % ALU % CPU % LAN % WAN MODULO 1 Testo 1.03 1. In una istruzione, un operando è: % Il dato su cui operare % L indirizzo di memoria di un dato su cui operare % Il tipo di operazione da eseguire % Il risultato di una istruzione

Dettagli

Insegnamento di Abilità Informatiche A.A. 2007/8. Lezione 1

Insegnamento di Abilità Informatiche A.A. 2007/8. Lezione 1 Insegnamento di Abilità Informatiche A.A. 2007/8 Lezione 1 Prof.ssa Raffaella Folgieri folgieri@dico.unimi.it folgieri@mtcube.com Link addestrativo interattivo: http://www.caspur.it/formazione/mais/ Informatica

Dettagli

Elementi di Informatica. Hardware

Elementi di Informatica. Hardware Elementi di Informatica Hardware Scopo della lezione Introduzione alle tecnologie ICT L'hardware Il processore La memoria Tipologie di computer Personal computer Notebook/Laptop Palmare Console da gioco

Dettagli

ARCHITETTURA DELL ELABORATORE

ARCHITETTURA DELL ELABORATORE 1 ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE ANGIOY ARCHITETTURA DELL ELABORATORE Prof. G. Ciaschetti 1. Tipi di computer Nella vita di tutti giorni, abbiamo a che fare con tanti tipi di computer, da piccoli o piccolissimi

Dettagli

Componenti del Sistema di Elaborazione

Componenti del Sistema di Elaborazione Componenti del Sistema di Elaborazione Il Sistema di Elaborazione Monitor Tastiera Processore Memoria Centrale (Programmi + Dati) Memorie di massa Altre periferiche Rete Rete a.a. 2002-03 L. Borrelli 2

Dettagli

Componenti principali di un computer

Componenti principali di un computer Componenti principali di un computer Unità centrale Processore Controller Memoria principale (centrale) Bus Stampante Terminale Periferiche di input/output Memorie di massa (secondarie) 1 COMPONENTI DI

Dettagli

Architettura dei calcolatori

Architettura dei calcolatori Università degli Studi di Palermo Dipartimento di Ingegneria Informatica C.I. 3 Modulo Informatica 2 c.f.u. Anno Accademico 2009/2010 Docente: ing. Salvatore Sorce Architettura dei calcolatori II parte

Dettagli

Programma del corso. Introduzione Rappresentazione delle Informazioni Calcolo proposizionale Architettura del calcolatore Reti di calcolatori

Programma del corso. Introduzione Rappresentazione delle Informazioni Calcolo proposizionale Architettura del calcolatore Reti di calcolatori Programma del corso Introduzione Rappresentazione delle Informazioni Calcolo proposizionale Architettura del calcolatore Reti di calcolatori Architettura di Von Neumann Memorie secondarie Dette anche Memoria

Dettagli

MODULO 01. Come è fatto un computer

MODULO 01. Come è fatto un computer MODULO 01 Come è fatto un computer MODULO 01 Unità didattica 03 Conosciamo i tipi di computer e le periferiche In questa lezione impareremo: a conoscere le periferiche di input e di output, cioè gli strumenti

Dettagli

Le unità di ingresso/uscita (Input/Output)

Le unità di ingresso/uscita (Input/Output) Le unità di ingresso/uscita (Input/Output) Le unità di ingresso/uscita (anche dette periferiche), permettono di realizzare l'interazione tra il computer e l'ambiente (compreso l'utente umano) La loro funzione

Dettagli

SISTEMI DI ELABORAZIONE DELLE INFORMAZIONI

SISTEMI DI ELABORAZIONE DELLE INFORMAZIONI SISTEMI DI ELABORAZIONE DELLE INFORMAZIONI Prof. Andrea Borghesan venus.unive.it/borg borg@unive.it Ricevimento: martedì, 12.00-13.00. Dip. Di Matematica Modalità esame: scritto + tesina facoltativa 1

Dettagli

Università degli studi di Napoli Federico II

Università degli studi di Napoli Federico II Università degli studi di Napoli Federico II Facoltà di Sociologia Corso di Laurea in culture digitali e della comunicazione Corso di Elementi di informatica e web Test ingresso per il bilancio delle competenze

Dettagli

Obiettivi del corso. Programma del corso. Informatica per i corsi di Fisioterapia e Dietistica

Obiettivi del corso. Programma del corso. Informatica per i corsi di Fisioterapia e Dietistica Informatica per i corsi di Fisioterapia e Dietistica Docente: Giorgio Valentini e-mail: valentini@dsi.unimi.it Struttura del corso: 8 lezioni di teoria (2 ore) martedi (14:30-16:30) aula 201 8 lezioni

Dettagli

ABILITA INFORMATICHE E TELEMATICHE. Il Personal Computer. Sistemi di elaborazione elettronici. IL Personal Computer A.A.2011-2012

ABILITA INFORMATICHE E TELEMATICHE. Il Personal Computer. Sistemi di elaborazione elettronici. IL Personal Computer A.A.2011-2012 ABILITA INFORMATICHE E TELEMATICHE IL Personal Computer A.A.2011-2012 1 Il Personal Computer Strumento ICT più diffuso e conosciuto: quello che sta avendo finora il maggior impatto: sulla vita quotidiana

Dettagli

Informatica per i corsi di Fisioterapia e Dietistica

Informatica per i corsi di Fisioterapia e Dietistica Informatica per i corsi di Fisioterapia e Dietistica Docente: Giorgio Valentini e-mail: valentini@dsi.unimi.it Struttura del corso: 8 lezioni di teoria (2 ore) martedi (14:30-16:30) aula 201 8 lezioni

Dettagli

I dischi ottici. Fondamenti di Informatica -- Rossano Gaeta 43

I dischi ottici. Fondamenti di Informatica -- Rossano Gaeta 43 I dischi ottici Le tecnologie dei dischi ottici sono completamente differenti e sono basate sull'uso di raggi laser Il raggio laser è un particolare tipo di raggio luminoso estremamente focalizzato che

Dettagli

IL COMPUTER APPUNTI PER LEZIONI NELLE 3 CLASSI LA MACCHINA DELLA 3 RIVOLUZIONE INDUSTRIALE. A CURA DEL Prof. Giuseppe Capuano

IL COMPUTER APPUNTI PER LEZIONI NELLE 3 CLASSI LA MACCHINA DELLA 3 RIVOLUZIONE INDUSTRIALE. A CURA DEL Prof. Giuseppe Capuano IL COMPUTER LA MACCHINA DELLA 3 RIVOLUZIONE INDUSTRIALE APPUNTI PER LEZIONI NELLE 3 CLASSI A CURA DEL Prof. Giuseppe Capuano LA TRASMISSIONE IN BINARIO I computer hanno un loro modo di rappresentare i

Dettagli

In ingegneria elettronica e informatica con il termine hardware si indica la parte fisica di un computer, ovvero tutte quelle parti elettroniche,

In ingegneria elettronica e informatica con il termine hardware si indica la parte fisica di un computer, ovvero tutte quelle parti elettroniche, In ingegneria elettronica e informatica con il termine hardware si indica la parte fisica di un computer, ovvero tutte quelle parti elettroniche, elettriche, meccaniche, magnetiche, ottiche che ne consentono

Dettagli

Modulo 1. Sommario. Hardware. Componenti base di un personal computer. Modello di Von Neumann. Rappresentazione logica di un elaboratore

Modulo 1. Sommario. Hardware. Componenti base di un personal computer. Modello di Von Neumann. Rappresentazione logica di un elaboratore Concetti di base della Tecnologia dell Informazione Hardware Concetti di base Hardware Dispositivi di memoria Software Reti informatiche Il computer nella vita di ogni giorno Information Technology e Società

Dettagli

COMPITO DI INFORMATICA

COMPITO DI INFORMATICA COMPITO DI INFORMATICA ARGOMENTI - Periferiche di I/O - Velocità di alcune porte di comunicazione - HD, RAM, CPU ISTRUZIONI 1. Ripeti l'esercitazione fino a quando superi il punteggio 85%; 2. Se non ti

Dettagli

Struttura del Corso. Corso Integrato di Informatica e Sistemi di Elaborazione delle Informazioni. Sistemi di Elaborazione delle Informazioni.

Struttura del Corso. Corso Integrato di Informatica e Sistemi di Elaborazione delle Informazioni. Sistemi di Elaborazione delle Informazioni. Corso Integrato di Informatica e Sistemi di Elaborazione delle Informazioni Marco Falda Dipartimento di Ingegneria dell Informazione tel. 049 827 7918 marco.falda@unipd.it Corso di 35 ore: Struttura del

Dettagli

Le Memorie. Prof. Maurizio Naldi A.A. 2015/16

Le Memorie. Prof. Maurizio Naldi A.A. 2015/16 Le Memorie Prof. Maurizio Naldi A.A. 2015/16 Memorie Memoria Principale (centrale) Si accede direttamente dalla CPU non permanente Memoria Secondaria (di massa) Si accede tramite il sottosistema di input/output

Dettagli

Quiz ecdl primo modulo. Riflettere prima di decidere la risposta ritenuta esatta

Quiz ecdl primo modulo. Riflettere prima di decidere la risposta ritenuta esatta Quiz ecdl primo modulo Riflettere prima di decidere la risposta ritenuta esatta 1 Che cosa è il Bit? British Information Target Binary Digit La misura dell'informazione DIA 2 DI 67 Che differenza c'è tra

Dettagli

Corso di Informatica I Prof. Giovanni Giuffrida

Corso di Informatica I Prof. Giovanni Giuffrida Corso di Informatica I Prof. Giovanni Giuffrida MODULO 2 ARCHITETTURA DEI CALCOLATORI COMPONENTI HARDWARE E LORO SCHEMA FUNZIONALE ARCHITETTURA DEI COMPUTER In un computer possiamo distinguere tre unità

Dettagli

INFORMATICA DI BASE CLASSE PRIMA Prof. Eandi Danilo www.da80ea.altervista.org INFORMATICA DI BASE

INFORMATICA DI BASE CLASSE PRIMA Prof. Eandi Danilo www.da80ea.altervista.org INFORMATICA DI BASE INFORMATICA DI BASE CHE COSA È UN COMPUTER Un computer è un elaboratore elettronico, cioè una macchina elettronica programmabile in grado di eseguire automaticamente operazioni logico-aritmetiche sui dati

Dettagli

Scuola Secondaria di Primo Grado Anna Frank Nome Cognome classe anno sc. 2008/09 INFORMATICA

Scuola Secondaria di Primo Grado Anna Frank Nome Cognome classe anno sc. 2008/09 INFORMATICA Scuola Secondaria di Primo Grado Anna Frank Nome Cognome classe anno sc. 2008/09 INFORMATICA Il termine informatica riassume due parole, informazione automatica, e si occupa dei sistemi per l elaborazione

Dettagli

Corso di Informatica. ASP G. Mazzini 2004-05

Corso di Informatica. ASP G. Mazzini 2004-05 Corso di Informatica ASP G. Mazzini 2004-05 Hardware, software, information technology Qual è il significato del termine informatica? E' la scienza che si propone di raccogliere, organizzare, conservare

Dettagli

IL COMPUTER. OGGETTO RELAZIONE: Analisi dei componenti hardware di un computer.

IL COMPUTER. OGGETTO RELAZIONE: Analisi dei componenti hardware di un computer. IL COMPUTER OGGETTO RELAZIONE: Analisi dei componenti hardware di un computer. PREFAZIONE: In questa relazione, è analizzato il personal computer per quel che riguarda l HARDWARE. L HARDWARE è l elemento

Dettagli

Materiali per il modulo 1 ECDL. Autore: M. Lanino

Materiali per il modulo 1 ECDL. Autore: M. Lanino Materiali per il modulo 1 ECDL Autore: M. Lanino RAM, l'acronimo per "random access memory", ovvero "memoria ad acceso casuale", è la memoria in cui vengono caricati i dati che devono essere utilizzati

Dettagli

SISTEMI INFORMATIVI AZIENDALI

SISTEMI INFORMATIVI AZIENDALI SISTEMI INFORMATIVI AZIENDALI Prof. Andrea Borghesan venus.unive.it/borg borg@unive.it Ricevimento: Alla fine di ogni lezione Modalità esame: scritto 1 Hardware e Software Con HARDWARE si indicano tutte

Dettagli

Test di informatica. 1504 QUALE TRA I DISPOSITIVI DI MEMORIA ELENCATI HA LA CAPACITÀ PIÙ ELEVATA? a) Floppy disk b) Cd-Rom c) DVD Risposta corretta:

Test di informatica. 1504 QUALE TRA I DISPOSITIVI DI MEMORIA ELENCATI HA LA CAPACITÀ PIÙ ELEVATA? a) Floppy disk b) Cd-Rom c) DVD Risposta corretta: Test di informatica 1501 QUAL È L'UNITÀ DI MISURA PER MISURARE LA CAPIENZA DELL'HARD DISK? a) Bit b) Kbyte c) Gigabyte 1502 CHE COS'È UN BYTE? a) Un insieme di 256 bit b) Un gruppo di 8 bit c) Un carattere

Dettagli

Tecnologie informatiche - Parte 1. Hardware

Tecnologie informatiche - Parte 1. Hardware Tecnologie informatiche - Parte 1. Hardware 1. Introduzione. I segnali binari. La parola informatica deriva dal termine francese informatique: è la fusione di due parole information e automatique che significa

Dettagli

Corso di Sistemi di Elaborazione delle Informazioni. Marco Falda Dipartimento di Ingegneria dell Informazione tel. 049 827 7918 marco.falda@unipd.

Corso di Sistemi di Elaborazione delle Informazioni. Marco Falda Dipartimento di Ingegneria dell Informazione tel. 049 827 7918 marco.falda@unipd. Corso di Sistemi di Elaborazione delle Informazioni Marco Falda Dipartimento di Ingegneria dell Informazione tel. 049 827 7918 marco.falda@unipd.it Sistemi di Elaborazione delle Informazioni Rappresentazione

Dettagli

Hardware. Il computer è una macchina programmabile, cioè può essere istruita ad eseguire compiti differenti.

Hardware. Il computer è una macchina programmabile, cioè può essere istruita ad eseguire compiti differenti. Hardware Che cos è un computer Hardware dei personal computer (pc) Perché il binario? La memoria del computer Il processore Gestione dell input/output Hardware Software Il computer è una macchina programmabile,

Dettagli

ARCHITETTURA DI UN PERSONAL COMPUTER (appunti presi qua e là da Internet)

ARCHITETTURA DI UN PERSONAL COMPUTER (appunti presi qua e là da Internet) ARCHITETTURA DI UN PERSONAL COMPUTER (appunti presi qua e là da Internet) Premessa: per approfondire le proprie conoscenze informatiche, a qualunque livello, Google è una vera e propria scuola...la migliore:

Dettagli

MODULO 1. Testo 1.02. 1. Quale tra le seguenti è una unità di output? % Touchpad % Track ball % Scanner % Sintetizzatore vocale

MODULO 1. Testo 1.02. 1. Quale tra le seguenti è una unità di output? % Touchpad % Track ball % Scanner % Sintetizzatore vocale MODULO 1 Testo 1.02 1. Quale tra le seguenti è una unità di output? % Touchpad % Track ball % Scanner % Sintetizzatore vocale 2. Come possono essere classificati in modo corretto i componenti fisici e

Dettagli

Termini che è necessario capire:

Termini che è necessario capire: Per iniziare 1........................................ Termini che è necessario capire: Hardware Software Information Technology (IT) Mainframe Laptop computer Unità centrale di elaborazione (CPU) Hard

Dettagli

ESERCITAZIONE 4. SOS GENITORI Vi prego gentilmente di scrivere il punteggio della prova sul diario. Grazie per la vostra disponibilità.

ESERCITAZIONE 4. SOS GENITORI Vi prego gentilmente di scrivere il punteggio della prova sul diario. Grazie per la vostra disponibilità. ESERCITAZIONE 4 SOS GENITORI Vi prego gentilmente di scrivere il punteggio della prova sul diario. Grazie per la vostra disponibilità. Istruzioni per gli studenti 1. Fai la prova una prima volta usando

Dettagli

Elaboratore Elettronico. Elementi di Informatica. Tipologie Storiche di Elaboratori. Tipologie Attuali di Elaboratori. Componenti di un Elaboratore

Elaboratore Elettronico. Elementi di Informatica. Tipologie Storiche di Elaboratori. Tipologie Attuali di Elaboratori. Componenti di un Elaboratore Elaboratore Elettronico Università degli Studi di Udine Facoltà di Ingegneria CORSO DI LAUREA IN SCIENZE dell ARCHITETTURA Elementi di Informatica Architettura dell Elaboratore D. Gubiani Un elaboratore

Dettagli

Architettura di un calcolatore

Architettura di un calcolatore Architettura di un calcolatore Appunti di Antonio BERNARDO Corso di Informatica di base A. Bernardo, Informatica di base 1 1 Compiti del computer Elaborazione di dati Memorizzazione di dati Scambio di

Dettagli

Zoccolo (slot o socket) per il processore. Slot per le memorie RAM. Slot per le schede di espansione con bus ISA (superato),

Zoccolo (slot o socket) per il processore. Slot per le memorie RAM. Slot per le schede di espansione con bus ISA (superato), DENTRO IL COMPUTER Nei lucidi che seguono esamineremo i principali componenti di un PC. La maggior parte dei PC ha una struttura modulare: sono permesse numerose configurazioni utilizzando componenti di

Dettagli

HARDWARE. Relazione di Informatica

HARDWARE. Relazione di Informatica Michele Venditti 2 D 05/12/11 Relazione di Informatica HARDWARE Con Hardware s intende l insieme delle parti solide o ( materiali ) del computer, per esempio : monitor, tastiera, mouse, scheda madre. -

Dettagli

Termini che è necessario capire:

Termini che è necessario capire: 1........................................ Termini che è necessario capire: Hardware Software Information Technology (IT) Mainframe Laptop computer Unità centrale di elaborazione (CPU) Hard disk Supporti

Dettagli

MODULO 1 CONCETTI TEORICI DI BASE. Appunti INTRODUZIONE

MODULO 1 CONCETTI TEORICI DI BASE. Appunti INTRODUZIONE INTRODUZIONE Se apriamo il vocabolario (Treccani) alla voce computer troviamo scritto: denominazione inglese [ ] del calcolatore elettronico [ ] e il calcolatore altro non è che una macchina elettronica

Dettagli

1 Il computer. Il computer è un elaboratore dati. Home

1 Il computer. Il computer è un elaboratore dati. Home 1 Il computer Il computer è un elaboratore dati 2 Il computer Il computer è un apparecchiatura elettronica che riceve dati e che, dopo averli elaborati, restituisce altri dati. I dati possono essere: numeri,

Dettagli

Architettura di un sistema di elaborazione N.1

Architettura di un sistema di elaborazione N.1 Architettura di un sistema di elaborazione N.1 Le memorie (Unità 3) La memoria è la parte del computer destinata a conservare informazioni per un certo periodo di tempo. La memorizzazione di informazioni

Dettagli

Il Personal Computer

Il Personal Computer Il Personal Computer 18 Hardware 1 Hardware: componenti fisiche dell elaboratore; la forma e le prestazioni dell hardware variano in funzione del tipo di elaboratore Principali componenti hardware: unità

Dettagli

Programmazione. Dipartimento di Matematica. Ing. Cristiano Gregnanin. 25 febbraio 2015. Corso di laurea in Matematica

Programmazione. Dipartimento di Matematica. Ing. Cristiano Gregnanin. 25 febbraio 2015. Corso di laurea in Matematica Programmazione Dipartimento di Matematica Ing. Cristiano Gregnanin Corso di laurea in Matematica 25 febbraio 2015 1 / 42 INFORMATICA Varie definizioni: Scienza degli elaboratori elettronici (Computer Science)

Dettagli

INDICE: 1 LE PERIFERICHE pag 3 2 LA TASTIERA 3 3 I DISPOSITIVI DI PUNTAMENTO 4 4 MONITOR 4 5 STAMPANTE E PLOTTER 5 6 ALTRE PERIFERICHE DI INPUT 5

INDICE: 1 LE PERIFERICHE pag 3 2 LA TASTIERA 3 3 I DISPOSITIVI DI PUNTAMENTO 4 4 MONITOR 4 5 STAMPANTE E PLOTTER 5 6 ALTRE PERIFERICHE DI INPUT 5 INDICE: 1 LE PERIFERICHE pag 3 2 LA TASTIERA 3 3 I DISPOSITIVI DI PUNTAMENTO 4 4 MONITOR 4 5 STAMPANTE E PLOTTER 5 6 ALTRE PERIFERICHE DI INPUT 5 7 PERIFERICHE DI INPUT ED OUTPUT 5 8 TIPI DI COMPUTER 6

Dettagli

I componenti di un PC

I componenti di un PC I componenti di un PC Queste componenti sono fondamentali per poter fare un utilizzo desktop di un Personal Computer scheda madre (2) processore (2) RAM (2) ROM (3) (scheda) video (3) (scheda) audio (3)

Dettagli

L ELABORATORE ELETTRONICO

L ELABORATORE ELETTRONICO L ELABORATORE ELETTRONICO 1. Definizione. Con il termine elaboratore elettronico (o con uno dei suoi sinonimi: calcolatore, computer) si suole indicare un sistema elettronico di uso generale che, opportunamente

Dettagli

Lezione 3 ARCHITETTURA: JOHN VON NEUMANN (1946) INPUT OUTPUT MEMORIA CPU MEMORIE

Lezione 3 ARCHITETTURA: JOHN VON NEUMANN (1946) INPUT OUTPUT MEMORIA CPU MEMORIE Lezione 3 ARCHITETTURA: JOHN VON NEUMANN (1946) INPUT OUTPUT MEMORIA CPU Bus MEMORIE RAM (Random Access Memory). Memoria Centrale, Memoria di Lavoro, Memoria principale. Consiste in una matrice di celle

Dettagli

Il computer e i suoi sottosistemi

Il computer e i suoi sottosistemi pag.1 Il primo approccio al COMPUTER è 'a scatola nera'. Individuiamo quindi: SCOPO Elaborare informazioni. Eseguire istruzioni INGRESSI Dati da elaborare. Istruzioni USCITE Dati elaborati SCHEMA A BLOCCHI:

Dettagli

Organizzazione della memoria

Organizzazione della memoria Memorizzazione dati La fase di codifica permette di esprimere qualsiasi informazione (numeri, testo, immagini, ecc) come stringhe di bit: Es: di immagine 00001001100110010010001100110010011001010010100010

Dettagli

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory.

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory. @ PC (Personal computer): Questa sigla identificò il primo personal IBM del 1981 a cura di R.Mangini Archiviazione: Il sistema operativo si occupa di archiviare i file. Background (sfondo): Cursore: Nei

Dettagli

Esempio di Motherboard (Scheda Madre)

Esempio di Motherboard (Scheda Madre) 1:ISA slot 2:PCI slot 3:AGP slot 4:ATX power connector 5:Chipset 6:CPU socket 7:RAM slot 8:IDE connector 9:Floppy disk connector 10:Batteria 11:BIOS chip Esempio di Motherboard (Scheda Madre) La memoria

Dettagli

Architettura di un computer

Architettura di un computer Architettura di un computer Modulo di Informatica Dott.sa Sara Zuppiroli A.A. 2012-2013 Modulo di Informatica () Architettura A.A. 2012-2013 1 / 36 La tecnologia Cerchiamo di capire alcuni concetti su

Dettagli

Linguaggio e Architettura

Linguaggio e Architettura Parte 1 Linguaggio e Architettura IL LINGUAGGIO DELL INFORMATICA 1.1 1 Importante imparare il linguaggio dell informatica L uso Lusodella terminologia giusta è basilare per imparare una nuova disciplina

Dettagli

Software. Hardware. Hardware. Concetti di base della tecnologia dell Informazione

Software. Hardware. Hardware. Concetti di base della tecnologia dell Informazione 1 2 Hardware Concetti di base della tecnologia dell Informazione Le componenti materiali del computer prendono il nome di hardware. L'aggettivo inglese "hard" significa duro, rigido, e la parola "ware"

Dettagli

I L C O M P U T E R COM E FATTO DENTRO (Unità 2)

I L C O M P U T E R COM E FATTO DENTRO (Unità 2) I L C O M P U T E R COM E FATTO DENTRO (Unità 2) 1. Premessa Lo scopo di questo capitolo non è quello di spiegare come si assembla un computer, bensì più semplicemente di mostrare le parti che lo compongono.

Dettagli

Componenti dell elaboratore

Componenti dell elaboratore L hardware del PC Componenti dell elaboratore Hardware Parte fisica del sistema Dispositivi fisici Software Parte logica del sistema Programmi e dati 2 Hardware dell elaboratore 3 L'architettura del calcolatore

Dettagli

I dati all interno dei Computer

I dati all interno dei Computer I dati all interno dei Computer Nei sistemi elettronici digitali e nei computer in particolare, le informazioni vengono rappresentate in codice binario la cui lunghezza massima (misurata in bit ) dipende

Dettagli

Modello del Computer. Componenti del Computer. Architettura di Von Neumann. Prof.ssa E. Gentile. a.a. 2011-2012

Modello del Computer. Componenti del Computer. Architettura di Von Neumann. Prof.ssa E. Gentile. a.a. 2011-2012 Corso di Laurea Magistrale in Scienze dell Informazione Editoriale, Pubblica e Sociale Modello del Computer Prof.ssa E. Gentile a.a. 2011-2012 Componenti del Computer Unità centrale di elaborazione Memoria

Dettagli

Informatica 1 Lezione 1

Informatica 1 Lezione 1 Informatica 1 Lezione 1 Concetti base: Hardware È l insieme delle parti fisiche, elettroniche e meccaniche che compongono il computer, quali il chip, il mouse, il lettore CDROM, il monitor, le schede,

Dettagli

Bus di sistema. Bus di sistema

Bus di sistema. Bus di sistema Bus di sistema Permette la comunicazione (scambio di dati) tra i diversi dispositivi che costituiscono il calcolatore E costituito da un insieme di fili metallici che danno luogo ad un collegamento aperto

Dettagli

PRINCIPALI CARATERISTICHE

PRINCIPALI CARATERISTICHE Scegliere e acquistare le schede madri (o motherboard) più adatte al vostro PC è un'azione decisiva per far sì che tutto il vostro sistema sia perfettamente rispondente alle vostre esigenze. Prima di effettuare

Dettagli

Francia dalla contrazione delle parole INFORmazione e automatica. Elaborazione e trattamento automatico delle informazioni INFORMATICA

Francia dalla contrazione delle parole INFORmazione e automatica. Elaborazione e trattamento automatico delle informazioni INFORMATICA INFORMATICA La parola INFORMATICA indica l insieme delle discipline e delle tecniche che permettono la trattazione automatica delle informazioni che sono alla base delle nostre conoscenze e delle loro

Dettagli

La macchina di Von Neumann. Central Processing Unit (CPU) Elementi base. Architettura computer. Bus di sistema MEMORIA CENTRALE PERIFERICHE A B INTR

La macchina di Von Neumann. Central Processing Unit (CPU) Elementi base. Architettura computer. Bus di sistema MEMORIA CENTRALE PERIFERICHE A B INTR Architettura di un computer La macchina di Von Neumann Architettura organizzata secondo il modello della macchina di von Neumann definita nei tardi anni 40 all Institute for Advanced Study di Princeton.

Dettagli

Fondamenti di Informatica

Fondamenti di Informatica Università degli Studi di Messina Ingegneria delle Tecnologie Industriali Docente: Ing. Mirko Guarnera 1 Approccio al corso Approccio IN OUT Visione Globale solo insieme alla programmazione 2 1 Contenuti

Dettagli

Modulo 1 Concetti di base delle tecnologie ICT

Modulo 1 Concetti di base delle tecnologie ICT Modulo 1 Concetti di base delle tecnologie ICT Tipi di Personal Computer Mainframe Network Computer (Server) Personal Desktop/Portatili digital Assistant (PDA) 2/45 Confronto fra PC Classe Mainframe Server

Dettagli

Fondamenti di informatica: un po di storia

Fondamenti di informatica: un po di storia Fondamenti di informatica: un po di storia L idea di utilizzare dispositivi meccanici per effettuare in modo automatico calcoli risale al 600 (Pascal, Leibniz) Nell ottocento vengono realizzati i primi

Dettagli

Esercitazione per esame Ecdl - 1 modulo

Esercitazione per esame Ecdl - 1 modulo Esercitazione per esame Ecdl - 1 modulo Nome:... Cognome... Telefono... 1. Il millennium bug è: % Un problema hardware di tutti i computer al cambio del millennio % Un problema del software di tutti i

Dettagli

Tecnologie Informatiche n 3 LE MEMORIE

Tecnologie Informatiche n 3 LE MEMORIE LE MEMORIE La memoria è la parte del computer destinata a conservare informazioni per un certo periodo di tempo. Le memorie si dividono in Memorie principali o centrali Sono anche dette memorie veloci

Dettagli

Dispensa di Fondamenti di Informatica. Architettura di un calcolatore

Dispensa di Fondamenti di Informatica. Architettura di un calcolatore Dispensa di Fondamenti di Informatica Architettura di un calcolatore Hardware e software La prima decomposizione di un calcolatore è relativa ai seguenti macro-componenti hardware la struttura fisica del

Dettagli

- Libro di Testo ECDL Open il manuale Syllabus 4.0 Ed. Apogeo. - Lucidi...riassuntivi! - Io ;) paolo.moschini@lugpiacenza.org

- Libro di Testo ECDL Open il manuale Syllabus 4.0 Ed. Apogeo. - Lucidi...riassuntivi! - Io ;) paolo.moschini@lugpiacenza.org ECDL Open Materiale e riferimenti - Libro di Testo ECDL Open il manuale Syllabus 4.0 Ed. Apogeo - Lucidi...riassuntivi! - Io ;) paolo.moschini@lugpiacenza.org ECDL-Modulo-1-Parte-1 Concetti di base della

Dettagli