Istruzioni per volumetriche serie

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Istruzioni per volumetriche serie"

Transcript

1 Istruzioni per volumetriche serie PINTOSSI+C S.p.A. Via Ponte Gandovere Gussago BS Italia Tel. +39,030, fax

2 Istruzioni di montaggio volumetriche Indicazioni generali 1. L installazione deve essere eseguita da personale qualificato 2. Prima di installare la volumetrica l impianto deve essere lavato 3. Eseguire l installazione senza vibrazioni e forze di trazione/tensione 4. Non installare linee di segnalazione lungo i cavi di corrente ATTENZIONE: pericolo di ustioni! Fare molta attenzione: 1. Regole generali della tecnica di installazione 2. Direzione di flusso 3. Posizione di installazione consentita (orizzontale/verticale) 4. Punto di installazione corretto (mandata/ritorno) Installazione 1. Chiudere le valvole a monte e a valle del punto di installazione, scaricare la pressione del circuito 2. Smontare volumetriche/accessori preesistenti 3. Utilizzare solo nuove guarnizioni, pulire le superfici di tenuta e controllare che non siano danneggiate 4. Aprire le valvole lentamente per evitare colpi d ariete 5. Verificare che non ci siano perdite sulla linea 6. Collegare la volumetrica alla parte elettronica 2

3 CONTATORI DI CALORE SERIE ISTRUZIONI DI MONTAGGIO Installazione delle sonde di temperatura dei contatori di energia termica: 1. E assolutamente vietato tagliare o allungare la lunghezza del cavo della coppia di sonde, salvo ordinato diversamente. 2. La corretta posizione delle sonde garantisce la precisione di rilevamento della temperatura del fluido termovettore; essa va quindi posizionata in controflusso con una inclinazione di 30 gradi. 3. La lunghezza del bulbo portasonda e della sonda si determina in base al diametro della tubazione sulla quale andrà posizionato. E buona norma che il bulbo porta sonda superi di almeno 10 mm l asse della tubazione. 4. Verificare che tubazioni destinate al ricircolo di acqua calda o by-pass differenziali non influenzino il rilevamento della sonda di ritorno. 3

4 *L installazione delle sonde deve essere in controflusso, vedi punto 4 Schema installazione volumetrico, coppia sonde, filtro a y e valvolame:: IMPORTANTISSIMO: 1. Tenere in considerazione un tratto di tubazione lineare pari ad almeno tre volte il DN del contatore volumetrico per poter garantire un flusso del fluido termovettore il più rettilineo possibile; 2. Eseguire la pulizia del filtro a Y a fine stagione. Schemi di montaggio: PREMESSA: Nel caso si dovessero installare valvole di by-pass o di sovrapressione è conveniente, ai fini della contabilizzazione,installare le suddette valvole subito dopo il circolatore, in ogni caso prima dell installazione della coppia di sonde e del contatore volumetrico.(fig. 00) 4

5 Schemi di montaggio: La fig. 01 rappresenta un sistema completo di regolazione e contabilizzazione. 1. Elemento per la misurazione del volume montato nel tratto più freddo. 2. Sensore di temperatura di ritorno inserito in un tratto con buona miscelazione dell acqua, immediatamente dopo il contatore. 3. Sensore di temperatura di mandata in un tratto con buona miscelazione dell acqua, dopo la pompa di circolazione. I disegni seguenti rappresentano alcuni circuiti di base per impianti di riscaldamento. Sono schemi di principio che vanno ulteriormente completati. Il contatore di calore è montato nel circuito secondario, nel quale la pompa di circolazione fornisce una quantità d acqua relativamente costante. L acqua di ritorno dall utenza viene di nuovo miscelata dalla valvola a tre vie. Generalmente deve essere garantito che anche con poco utilizzo di calore, l elemento di misurazione della portata del contatore venga interessato da una portata maggiore di Qmin o, meglio ancora maggiore di Qt. (fig. 02) Dove: Qmin = portata minima (al di sotto della quale il volumetrico non gira) Qt = portata per cui il volumetrico è omologato (pari a Qn * 0,08) Qn = portata nominale del contatore volumetrico Due sistemi di riscaldamento: radiatori e riscaldamento a pavimento. I contatori di calore sono montati nel circuito di utilizzo, nel quale la pompa di circolazione fornisce una quantità d acqua costante. La valvola limitatrice può essere eliminata se viene controllato il flusso massimo tramite una pompa di circolazione a portata variabile. Le condizioni di funzionamento dei due circuiti sono diverse. Per la scelta dei contatori di calore bisogna tenere presente che la portata è bassa per i radiatori ( t 10) e alta per il riscaldamento a pavimento ( t 5). (fig. 03) 5

6 Schemi di montaggio: Misurazione del calore di una singola utenza all interno di una abitazione. I singoli radiatori sono collegati da un circuito monotubo. (fig. 04) Schema di un sistema simile al precedente, ma collegato ad un circuito bitubo con valvola di bypass. (fig. 05) Nella fig.06 e rappresentato un impianto di riscaldamento con scambiatore di calore.si può misurare prima dello scambiatore di calore; in questo caso viene tenuto conto anche delle perdite dello scambiatore. Un altra possibilità di misurazione è dopo lo scambiatore di calore, montando il contatore nel circuito di utenza. In questo caso si verificano spesso piccole differenze di temperatura; d altra parte però si riscontra una portata quasi costante. Montaggio di un contatore di calore in una centralina di distribuzione per riscaldamento a pavimento. (fig. 07) 6

7 Schemi di montaggio: Sistemi come in fig. 03, ma il montaggio dei contatori di calore avviene nel circuito primario (fig. 08). Con questa configurazione si ottiene una precisione di misura elevata. Questo sistema offre condizioni di funzionamento uguali a contatori montati per differenti utilizzi. E un sistema che dovrebbe essere usato sempre, se deve comprendere misure di più utenze di circuiti di riscaldamento diversi come aerazione, impianti di trattamento dell aria, ecc.. Montando delle valvole di regolazione nel circuito di ritorno è garantito un flusso sufficientemente costante con una differenza di temperatura elevata. Quando si usano pompe con numero di giri regolabile, bisogna assicurarsi che la portata minima disponibile al contatore sia maggiore a Qmin, o meglio a Qt. Legenda simboli 7

Contatori di acqua Woltmann CAFSWO/CACSWO

Contatori di acqua Woltmann CAFSWO/CACSWO Contatori di acqua Woltmann CAFSWO/CACSWO I contatori volumetrici CAFSWO e CACSWO sono utilizzati per la contabilizzazione dei consumi di acqua calda e fredda sanitaria in utenze industriali e residenziali.

Dettagli

Contatori di calore Woltmann CCWO

Contatori di calore Woltmann CCWO Contatori di calore Woltmann CCWO I contatori di calore sono dispositivi usati per la contabilizzazione diretta dell energia consumata e la conseguente ripartizione delle spese. Il contatore generale ha

Dettagli

Contatori di calore Woltmann CCWO

Contatori di calore Woltmann CCWO Contatori di calore Woltmann CCWO I contatori di calore sono dispositivi usati per la contabilizzazione diretta dell energia consumata e la conseguente ripartizione delle spese. Il contatore generale ha

Dettagli

RIELLO SC SUN SOLARE TERMICO PLUS DI PRODOTTO VANTAGGI PER L INSTALLAZIONE E MANUTENZIONE. gruppo di scambio termico solare

RIELLO SC SUN SOLARE TERMICO PLUS DI PRODOTTO VANTAGGI PER L INSTALLAZIONE E MANUTENZIONE. gruppo di scambio termico solare SOLARE TERMICO 9.14 11.2006 RIELLO SC SUN gruppo di scambio termico solare Riello offre soluzioni complete, di veloce installazione, a servizio dell accumulo solare, sul lato circuito primario solare,

Dettagli

Volumetrica ISF. Istruzioni di installazione. Smaltimento

Volumetrica ISF. Istruzioni di installazione. Smaltimento Tecnica di misurazione ZENNER Srl Società Unipersonale Via XXV Aprile 8/1 I-40016 San Giorgio di Piano (BO) Telefono Fax +9 051 890 22 00 +9 051 665 0 10 E-Mail Internet info@zenneritalia.it www.zenneritalia.it

Dettagli

Scheda tecnica prodotto

Scheda tecnica prodotto Questi sistemi uniscono alla classica contabilizzazione, dei gruppi che possono soddisfare tutte le esigenze degli impianti centralizzati. Abbiamo la possibilità di scegliere tra tre diverse configurazioni:

Dettagli

Viesmann. Accessorio per caldaie di grande potenzialità Dispositivo per l'aumento della temperatura del ritorno (RLTA) con pompa di miscelazione

Viesmann. Accessorio per caldaie di grande potenzialità Dispositivo per l'aumento della temperatura del ritorno (RLTA) con pompa di miscelazione Viesmann Accessorio per caldaie di grande potenzialità Dispositivo per l'aumento della temperatura del ritorno (RLTA) con pompa di miscelazione Foglio dati tecnici Accessorio per caldaie di grande potenzialità

Dettagli

Valvole di regolazione a globo a 2 e 3 vie Serie V2BM, V3BM

Valvole di regolazione a globo a 2 e 3 vie Serie V2BM, V3BM Valvole di regolazione a globo a 2 e 3 vie Serie V2BM, V3BM Caratteristiche principali Disponibili nelle versioni a 2 e 3 vie Filettate da DN: 1/2-2 FF Caratteristica di regolazione equi percentuale Conforme

Dettagli

Contatori volumici a turbina Woltman Serie WSH - WPM

Contatori volumici a turbina Woltman Serie WSH - WPM Contatori volumici a turbina Woltman Serie WSH - WPM Caratteristiche principali - Contabilizzazione del volume di fluido (acqua) in transito - Modelli per montaggio solo orizzontale (WSH) - Modelli per

Dettagli

POMPE DI CALORE da 3 a 540 kw

POMPE DI CALORE da 3 a 540 kw HYDROBOX, POMPA DI CALORE ARIA/ACQUA SPLIT-INVERTER (3.5 a 16 kw) ART. N. PV (CHF) IVA esclusa NIBE SPLIT è un sistema a pompa di calore moderno e completo che permette di risparmiare energia in modo efficace

Dettagli

CONTATORI VOLUMETRICI WOLTMANN

CONTATORI VOLUMETRICI WOLTMANN CONTATORI VOLUMETRICI WOLTMANN ECC WA L installazione, il collegamento e la manutenzione dei contatori deve essere eseguita da personale tecnico che abbia prima letto con attenzione e compreso le presenti

Dettagli

POMPE DI CALORE da 3 a 540 kw

POMPE DI CALORE da 3 a 540 kw AERO SPLIT, Pompa di calore aria/acqua split inverter (3.5 a 12 kw) con produzione di acqua calda sanitaria integrata ART. N. PV (CHF) IVA esclusa Aero Split è un sistema «tutto in uno» per il riscaldamento,

Dettagli

Stazione di regolaggio per collettori varimat F/WR

Stazione di regolaggio per collettori varimat F/WR Nella combinazione di sistemi di riscaldamento a pavimento con radiatori, nella regola per il riscaldamento a pavimento vengono impiegate temperature del fluido scaldante più basse rispetto al riscaldamento

Dettagli

Istruzioni di montaggio Bollitore solare SEM-1 Pagina 17-24

Istruzioni di montaggio Bollitore solare SEM-1 Pagina 17-24 IT Istruzioni di montaggio Bollitore solare SEM-1 Pagina 17-24 Wolf GmbH Postfach 1380 84048 Mainburg Tel. 08751/74-0 Fax 08751/741600 Internet: www.wolf-heiztechnik.de Art.-Nr.: 3043754_0310 SEM-1 Dati

Dettagli

Sistema di regolazione a punto fisso

Sistema di regolazione a punto fisso Sistema di regolazione a punto fisso Scheda tecnica per 4 PF05 Edizione 1213 Dimensioni in mm 4 PF05 Versione diritta per collegamento a lato del collettore. Ulteriori versioni possono essere create direttamente

Dettagli

Università di Roma Tor Vergata

Università di Roma Tor Vergata Università di Roma Tor Vergata Facoltà di Ingegneria Dipartimento di Ingegneria Industriale Corso di: TERMOTECNICA 1 IMPIANTI DI RISCALDAMENTO AD ACQUA: REGOLAZIONE Ing. G. Bovesecchi gianluigi.bovesecchi@gmail.com

Dettagli

Ener Green Gate s.r.l.

Ener Green Gate s.r.l. PCWU 200K/300SK-2.3kW Pompa di calore per produzione ACS con possibilità di integrazione con solare termico e/o caldaia L accumulo con pompa di calore integrata ad aria è progettato per la produzione dell

Dettagli

CONTABILIZZAZIONE DEL CALORE

CONTABILIZZAZIONE DEL CALORE 57 CONTATORE DI CALORE COMPATTO ZELSIUS Conforme alla normativa M.I.D. CEE. Contatori di calore per la contabilizzazione delle calorie ed eventualmente delle frigorie. La fornitura comprende la parte elettronica,

Dettagli

Modulo per circuito solare STS 50

Modulo per circuito solare STS 50 Solare Termico Sistemi Modulo per circuito solare STS 50 Descrizione Il modulo solare STS 50 serve al collegamento di un impianto di collettori solari fino a 50 m² a un accumulo. Con scambiatori di calore

Dettagli

Standard Unit. Contabilizzatori

Standard Unit. Contabilizzatori Standard Unit Contabilizzatori Standard Unit: Contabilizzatori Caratteristiche tecniche Standard Unit Box Versione da incasso con chiusura a scomparsa (BOX) Sistema modulare con la possibilità di preinstallazione

Dettagli

Misurare per RISPARMIARE ELF. Misuratore compatto di energia termica. Edizione 16/01. Omologato secondo le direttive europee MID EDIZIONE 16/01

Misurare per RISPARMIARE ELF. Misuratore compatto di energia termica. Edizione 16/01. Omologato secondo le direttive europee MID EDIZIONE 16/01 Misurare per RISPARMIARE ELF Misuratore compatto di energia termica Edizione 16/01 Omologato secondo le direttive europee MID Moduli intercambiabili M-Bus con 4 ingressi d impulso. M-Bus con 2 ingressi

Dettagli

Stell Pellet Plus. Dimensioni d'ingombro. caldaie in acciaio a pellet per il solo riscaldamento

Stell Pellet Plus. Dimensioni d'ingombro. caldaie in acciaio a pellet per il solo riscaldamento DATI TECNICI - MISURE D INGOMBRO - COLLEGAMENTI IDRAULICI STELL PELLET PLUS 12 23 0 60 0 100 Potenza termica nominale kw 12,0 23,0 0,0 60,0 0,0 100,0 Potenza termica minima kw 3,6 6, 12,0 1,0 2,0 30,0

Dettagli

MISURARE PER RISPARMIARE

MISURARE PER RISPARMIARE MISURARE PER RISPARMIARE ELF Misuratore compatto di energia termica Omologato secondo la direttiva Europea MID 123mwh CONTABILIZZAZIONE RIPARTIZIONE MODULI INTERCAMBIABILI M-Bus con 4 ingressi d impulso.

Dettagli

VIESMANN VITOCAL 200-S Pompa di calore aria/acqua, versione split da 3,0 a 10,6 kw

VIESMANN VITOCAL 200-S Pompa di calore aria/acqua, versione split da 3,0 a 10,6 kw VIESMANN VITOCAL 200-S Pompa di calore aria/acqua, versione split da 3,0 a 10,6 kw Foglio dati tecnici Articoli e prezzi: vedi listino prezzi VITOCAL 200-S Tipo AWS Pompa di calore aria/acqua con tecnologia

Dettagli

RAF 35 SOTTOCENTRALE MURALE

RAF 35 SOTTOCENTRALE MURALE STEA S.p.A. Sottostazioni per Teleriscaldamento - District Heating Substations RAF 35 SOTTOCENTRALE MURALE Indice RAF 35 Sottocentrale murale 04 Alimentazione acqua calda o surriscaldata 05 Caratteristiche

Dettagli

STORACELL ST 120-1E..

STORACELL ST 120-1E.. Istruzioni di installazione Accessorio N 616/3 6 720 6 277 I (00.02) OSW per gli accumuli a riscaldamento indiretto della serie STORACELL ST 120-1E.. e ST 160-1E.. 1 5 2 8 18 17 16 15 20 19 24 14 13 6

Dettagli

DA 50. Regolatori di pressione differenziale Regolatore di pressione differenziale con set-point regolabile DN 32-50

DA 50. Regolatori di pressione differenziale Regolatore di pressione differenziale con set-point regolabile DN 32-50 DA 50 Regolatori di pressione differenziale Regolatore di pressione differenziale con set-point regolabile DN 32-50 IMI TA / Regolatori di pressione differenziale / DA 50 DA 50 Questi regolatori compatti

Dettagli

PUMPFIX Gruppi di rilancio

PUMPFIX Gruppi di rilancio www.herzitalia.it PUMPFIX Gruppi di rilancio I gruppi di rilancio HERZ della serie PUMPFIX sono componenti creati per la centrale termica: compatti, dotati di isolamento termico, con valvole di sicurezza

Dettagli

CALEFFI. Contatore di calore diretto compatto SENSONICAL ULTRA. serie CAL /14. Funzione

CALEFFI. Contatore di calore diretto compatto SENSONICAL ULTRA. serie CAL /14. Funzione Contatore di calore diretto compatto SENSONICAL ULTRA serie CAL1918 ACCREDITED CALEFFI 01213/14 ISO 9001 FM 21654 ISO 9001 No. 0003 Funzione SENSONICAL ULTRA è un contatore di calore di tipo diretto, destinato

Dettagli

CENTRALI FRIGORIFERE RISPARMIO ENERGETICO. Firenze, 17 maggio 2013

CENTRALI FRIGORIFERE RISPARMIO ENERGETICO. Firenze, 17 maggio 2013 CENTRALI FRIGORIFERE NUOVE TECNOLOGIE E RISPARMIO ENERGETICO Firenze, 17 maggio 2013 La portata d acqua variabile nei circuiti frigoriferi primari e secondari Diego Danieli Libero Professionista - Venezia

Dettagli

Modello '' ~ 220 mm ~ 100 mm. 344 (350) mm. 125 mm 250 mm 2.0/ Art. n

Modello '' ~ 220 mm ~ 100 mm. 344 (350) mm. 125 mm 250 mm 2.0/ Art. n Modello 1252 2.0/2008 Art. n I 610555 1'' 344 (350) mm 125 mm 250 mm ~ 220 mm ~ 100 mm 519334 Istruzioni per l'uso della stazione di regolazione compatta senza centralina Utilizzo corretto La stazione

Dettagli

Raffrescamento a pavimento

Raffrescamento a pavimento Raffrescamento a pavimento Un ottimo completamento per un sistema radiante Con un impianto radiante a pavimento non è possibile solo riscaldare, ma si può anche raffrescare ottenendo un eccellente risultato.

Dettagli

Attuatore termostatico con sonda remota Serie 148SD2

Attuatore termostatico con sonda remota Serie 148SD2 Attuatore termostatico con sonda remota Serie SD Caratteristiche principali - Utilizzato per : Impianti a pannelli radianti Scambiatori di calore - Campi di regolazione della temperatura disponibili :

Dettagli

VANTAGGI PER L INSTALLAZIONE E MANUTENZIONE

VANTAGGI PER L INSTALLAZIONE E MANUTENZIONE BOLLITORI 9.13 3.2007 accumuli inerziali caldo e freddo Gli accumuli Riello 7200 ACI sono integrabili in impianti con chiller, solare termico, biomasse e pompe di calore geotermiche (non ad uso sanitario).

Dettagli

Contabilizzazione, riscaldamento e produzione acqua calda sanitaria, connessioni in linea

Contabilizzazione, riscaldamento e produzione acqua calda sanitaria, connessioni in linea Contabilizzazione, riscaldamento e produzione acqua calda sanitaria, connessioni in linea Dima con tubi di lavaggio Idraulica Modulo completo di portella DESCRIZIONE SCHEMA APPLICATIVO DIATECH L è un Modulo

Dettagli

Contabilizzazione, riscaldamento alta e bassa temperatura con linea acqua sanitaria calda e/o fredda

Contabilizzazione, riscaldamento alta e bassa temperatura con linea acqua sanitaria calda e/o fredda Contabilizzazione, riscaldamento alta e bassa temperatura con linea acqua sanitaria calda e/o fredda Dima con tubi di lavaggio Idraulica Modulo completo di portella DESCRIZIONE ESEMPIO APPLICATIVO LOWTHERM

Dettagli

VIVERE IN UN CLIMA IDEALE VALVOLE EQUIPERCENTUALI VALVOLE DI REGOLAZIONE A GLOBO A 3 VIE GUIDA. Installazione

VIVERE IN UN CLIMA IDEALE VALVOLE EQUIPERCENTUALI VALVOLE DI REGOLAZIONE A GLOBO A 3 VIE GUIDA. Installazione VIVERE IN UN CLIMA IDEALE VALVOLE EQUIPERCENTUALI VALVOLE DI REGOLAZIONE A GLOBO A 3 VIE Installazione GUIDA GUIDA VALVOLE EQUIPERCENTUALI VALVOLE DI REGOLAZIONE A GLOBO A 3 VIE pag. 3 4 5 6 7 8 9 INDICE

Dettagli

Contabilizzazione, riscaldamento e produzione acqua calda sanitaria, connessioni in linea

Contabilizzazione, riscaldamento e produzione acqua calda sanitaria, connessioni in linea Contabilizzazione, riscaldamento e produzione acqua calda sanitaria, connessioni in linea Dima con tubi di lavaggio Idraulica Modulo completo di portella DESCRIZIONE ESEMPIO APPLICATIVO DIATECH L è un

Dettagli

Valvole di sovrapressione Serie 466 Thermatic e Serie USVR

Valvole di sovrapressione Serie 466 Thermatic e Serie USVR Valvole di sovrapressione Serie 466 Thermatic e Serie USVR Caratteristiche principali - Disponibili nelle versioni con attacchi: Femmina/Femmina serie 466 1/2-3/4-1 Femmina/Maschio serie USVR 3/4-1 - 1.1/4

Dettagli

Misuratori di portata ad ultrasuoni Serie V700

Misuratori di portata ad ultrasuoni Serie V700 Misuratori di portata ad ultrasuoni Serie V700 Caratteristiche principali Misura del volume di fluido (acqua) in transito con principio ad ultrasuoni. Disponibile in modelli : filettati (DN 3/4-2 ) flangiati

Dettagli

Sonde di temperatura ad immersione

Sonde di temperatura ad immersione 1 781 1781P01 Symaro Sonde di temperatura ad immersione QAE21... Impiego Sonde passive per la misura della temperatura dell acqua nelle tubazioni o nei serbatoi. Le sonde di temperatura ad immersione QAE21

Dettagli

Contabilizzazione, riscaldamento con collettori di distribuzione e linee acqua sanitaria calda e/o fredda

Contabilizzazione, riscaldamento con collettori di distribuzione e linee acqua sanitaria calda e/o fredda Contabilizzazione, riscaldamento con collettori di distribuzione e linee acqua sanitaria calda e/o fredda Idraulica Modulo completo di portella DESCRIZIONE per tutte le versioni CONTER D è il Modulo Satellite

Dettagli

Prestige Solo 24-32 - 50-75 - 120 Prestige Excellence 24-32

Prestige Solo 24-32 - 50-75 - 120 Prestige Excellence 24-32 ISTRUZIONI PER IL TECNICO : MCBA-5 Prestige - - 50-75 - 120 Prestige - ENGLISH excellence in hot water IT 1 ENGLISH Display MCBA 5 PARAMETRI AVANZATI DELLA CENTRALINA MCBA Descrizione dei paramatri Impostazione

Dettagli

Serie F15. Riduttore di pressione flangiato ad azione diretta a pistone. Campi di applicazione. Regolazione.

Serie F15. Riduttore di pressione flangiato ad azione diretta a pistone. Campi di applicazione. Regolazione. Riduttore di pressione flangiato ad azione diretta a pistone Campi di applicazione ACQUA ACQUA POTABILE INDUSTRIA 236 www.brandoni.it I riduttori di pressione flangiati serie F1 sono adatti alla riduzione

Dettagli

Foglio Tecnico 1/2002 Sistema di collegamento caldaia Regumat-180

Foglio Tecnico 1/2002 Sistema di collegamento caldaia Regumat-180 as Qualitätsmanagementsystem von Oventrop ist gemäß IN-EN-ISO 9001 zertifiziert. Foglio Tecnico 1/00 Sistema di collegamento caldaia Regumat-180 Campo d`impiego: Il sistema di collegamento caldaia Oventrop

Dettagli

Foglio Tecnico. PolluTherm. Descrizione prodotto. Vantaggi. Caratteristiche tecniche. Contatore di calore. Contatore di calorie e di frigorie

Foglio Tecnico. PolluTherm. Descrizione prodotto. Vantaggi. Caratteristiche tecniche. Contatore di calore. Contatore di calorie e di frigorie Descrizione prodotto è un contatore di energia termica di tipo combinato, composto da unità di calcolo, volumetrica e sonde di temperatura, utilizzabile in circuiti di riscaldamento e raffrescamento. La

Dettagli

Valvole da radiatore

Valvole da radiatore 0 EN - Valvola diritta VDN Valvola ad angolo VEN Valvole da radiatore A norma DIN-, per sistemi di riscaldamento a -tubi VDN VEN Corpo valvola in ottone placcato-nickel DN0, DN e DN0 Taratura del valore

Dettagli

Valvole a 4 vie termostatizzabili per impianti bitubo e monotubo Serie 120B - 102M

Valvole a 4 vie termostatizzabili per impianti bitubo e monotubo Serie 120B - 102M Valvole a vie termostatizzabili per impianti bitubo e monotubo Serie B - M Caratteristiche principali - Disponibili nelle versioni con : Attacco al corpo scaldante DN / - / Attacco al tubo rame o plastico

Dettagli

CANALE DA FUMO PER IMPIANTI DI RISCALDAMENTO ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE

CANALE DA FUMO PER IMPIANTI DI RISCALDAMENTO ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE 20027816-20025920 rev. 05-2010 CANALE DA FUMO PER IMPIANTI DI RISCALDAMENTO ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE Verifiche tecniche 9101102931 XCAM01K ITALIANO Preparazione e pianificazione Prima di procedere

Dettagli

MPW-U7. Contatore di portata ad ultrasuoni. dati tecnici. identificativo prodotto

MPW-U7. Contatore di portata ad ultrasuoni. dati tecnici. identificativo prodotto Contatore di portata ad ultrasuoni è un contatore di portata ad ultrasuoni con attacchi idraulici filettati o flangiati, ad elevata precisione, con prestazioni eccellenti sulla stabilità di misura e sulla

Dettagli

CATALOGO TECNICO VALVOLE DI ZONA A SFERA CON SERVOCOMANDI UNIDIREZIONALI

CATALOGO TECNICO VALVOLE DI ZONA A SFERA CON SERVOCOMANDI UNIDIREZIONALI CATALOGO TECNICO VALVOLE DI ZONA A SFERA CON SERVOCOMANDI UNIDIREZIONALI TEC ITAP SpA, costituita a Lumezzane (Brescia) nel 1972, è attualmente una delle aziende leader di settore nella produzione di

Dettagli

MISCELATORI CON ROTORE INTERNO

MISCELATORI CON ROTORE INTERNO CONOSCENZA DEGLI IMPIANTI ESBE GUIDA & DIMENSIONAMENTO MISCELATORI CON ROTORE INTERNO GUIDA ALLA SCELTA SCELTA DI UN MISCELATORE CON ROTORE INTERNO In genere, le valvole miscelatrici ESBE a 3 vie vengono

Dettagli

V2/V3GG. Valvole a globo con attacchi femmina per attuatori MEV3P1-24/230, EMV1-24. dati tecnici. identificativo prodotto

V2/V3GG. Valvole a globo con attacchi femmina per attuatori MEV3P1-24/230, EMV1-24. dati tecnici. identificativo prodotto V2/V3GG Valvole a globo con attacchi femmina per attuatori MEV3P1-24/230, EMV1-24 Le valvole della serie VGG sono impiegate per la regolazione o l intercettazione di fluidi in impianti di riscaldamento,

Dettagli

MODULI SANITARI SAN MODULI SANITARI. SAN-E20 e SAN-E30. SAN-TE30 e SAN-TE40. SAN-E40 Master e Slave. SAN-E56 Master e Slave

MODULI SANITARI SAN MODULI SANITARI. SAN-E20 e SAN-E30. SAN-TE30 e SAN-TE40. SAN-E40 Master e Slave. SAN-E56 Master e Slave MODULI SANITARI MODULI SANITARI SAN I moduli sanitari istantanei di PLEION SAN-E a partire da 2 litri al minuto, sono in grado di scaldare l acqua fredda sanitaria in maniera semplice e istantanea per

Dettagli

ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO DEL GRUPPO POMPA CS 30

ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO DEL GRUPPO POMPA CS 30 ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO DEL GRUPPO POMPA CS 30 SEPPELFRICKE SD S.r.l. Via dei Colli, 56 31058 Susegana (TV) Tel. 0438 450030 Fax. 0438 450613 Istruzioni per il montaggio 1. MONTAGGIO Fig. 1 1.1. Sequenza

Dettagli

TERRA BW06EVI. Pompa di calore geotermica ad alta temperatura

TERRA BW06EVI. Pompa di calore geotermica ad alta temperatura TERRA BW06EVI Pompa di calore geotermica ad alta temperatura TERRA BW06EVI Pompa di calore geotermica ad alta temperatura Pompa di calore ad alta temperatura realizzata su struttura con telaio portante

Dettagli

DOC00021/

DOC00021/ www.atagitalia.com DOC00021/05.08 Il Satellite di Zona L evoluzione della tecnica per una più razionale produzione e distribuzione del calore e le necessità, sempre più attuali, del risparmio energetico

Dettagli

POLITECNICO DI TORINO

POLITECNICO DI TORINO POLITECNICO DI TORINO ESAMI DI STATO PER L ABILITAZIONE ALLA PROFESSIONE DI INGEGNERE Seconda sessione ANNO 2008 Settore INDUSTRIALE - Classe 33/S Ingegneria Energetica e nucleare Terza prova (prova pratica

Dettagli

Taratura valvole di sicurezza bar bar bar bar

Taratura valvole di sicurezza bar bar bar bar INFORMAZIONI TECNICHE Valvole di sicurezza Le pompe della serie sono equipaggiate con due valvole di sicurezza per prevenire eccessi di pressione sui due rami del circuito chiuso. In caso di possibili

Dettagli

TERRA BW18EVI. Pompa di calore geotermica ad alta temperatura

TERRA BW18EVI. Pompa di calore geotermica ad alta temperatura TERRA BW18EVI Pompa di calore geotermica ad alta temperatura TERRA BW18EVI Pompa di calore geotermica ad alta temperatura Pompa di calore ad alta temperatura realizzata su struttura con telaio portante

Dettagli

TERRA BW13EVI. Pompa di calore geotermica ad alta temperatura

TERRA BW13EVI. Pompa di calore geotermica ad alta temperatura TERRA BW13EVI Pompa di calore geotermica ad alta temperatura TERRA BW13EVI Pompa di calore geotermica ad alta temperatura Pompa di calore ad alta temperatura realizzata su struttura con telaio portante

Dettagli

Regolatori autoazionati Serie 42 Regolatore di pressione differenziale con attuatore di apertura e valvola Tipo 2422 Tipo Tipo 42-25

Regolatori autoazionati Serie 42 Regolatore di pressione differenziale con attuatore di apertura e valvola Tipo 2422 Tipo Tipo 42-25 Regolatori autoazionati Serie 42 Regolatore di pressione differenziale con attuatore di apertura e valvola Tipo 2422 Tipo 42-20 Tipo 42-25 Applicazione Regolatori di pressione differenziale per ampi sistemi

Dettagli

Scheda tecnica DOCCIA ELETTRONICO DA INCASSO

Scheda tecnica DOCCIA ELETTRONICO DA INCASSO CARATTERISTICHE TECNICHE: Scheda tecnica DOCCIA ELETTRONICO DA INCASSO -PRESSIONE DI COLLAUDO 5 BAR LIMITI DI IMPIEGO SECONDO LA NORMA EUROPEA EN 11080 PRESSIONE DINAMICA MIN =0.5 BAR PRESSIONE STATICA

Dettagli

MISCELATORI TERMOSTATICI

MISCELATORI TERMOSTATICI CONOSCENZ DEGLI IMPINTI ESE GUID & DIMENSIONMENTO MISCELTORI TERMOSTTICI DIMENSIONMENTO DIMENSIONMENTO DEGLI IMPINTI DI CQU CLD SNITRI I miscelatori termostatici per impianti di acqua calda sanitaria possono

Dettagli

Regolatore di pressione differenziale e di portata autoazionato. PN 16 e PN 25 G 3 8 G 2 DN 15 DN 50 150 C

Regolatore di pressione differenziale e di portata autoazionato. PN 16 e PN 25 G 3 8 G 2 DN 15 DN 50 150 C Regolatore di pressione differenziale e di portata autoazionato PN e PN G G DN DN 0 0 C Edizione Giugno 999 Foglio riassuntivo T 0 it Regolatore di pressione differenziale e di portata acqua, altri liquidi

Dettagli

Contabilizzazione, riscaldamento e raffrescamento e produzione acqua calda sanitaria

Contabilizzazione, riscaldamento e raffrescamento e produzione acqua calda sanitaria Contabilizzazione, riscaldamento e raffrescamento e produzione acqua calda sanitaria Dima con tubi di lavaggio Idraulica Modulo completo di portella DESCRIZIONE ESEMPIO APPLICATIVO DIATECH SR è un Modulo

Dettagli

Scheda tecnica. Sonda lambda. Informazioni generali. Modo di funzionamento

Scheda tecnica. Sonda lambda. Informazioni generali. Modo di funzionamento 1 Hella s.p.a. Milano 13 Settembre 2005 Sonda lambda 1-5 Sonda lambda Informazioni generali A causa dell'inasprimento delle normative sui gas di scarico, l'industria automobilistica ha dovuto ridurre ulteriormente

Dettagli

VIESMANN. Istruzioni di montaggio VITOFLAME 300. per il personale specializzato

VIESMANN. Istruzioni di montaggio VITOFLAME 300. per il personale specializzato Istruzioni di montaggio per il personale specializzato VIESMANN Vitoflame 300 Tipo VHG Bruciatore a gasolio a fiamma blu con preriscaldatore gasolio per Vitoladens 300-T, Vitola 200, tipo VX2A e Vitorondens

Dettagli

ECONCEPT 25 C CALDAIA MURALE A GAS, CAMERA STAGNA, ISTRUZIONI PER L USO L'INSTALLAZIONE E LA MANUTENZIONE PER SANITARIO E RISCALDAMENTO

ECONCEPT 25 C CALDAIA MURALE A GAS, CAMERA STAGNA, ISTRUZIONI PER L USO L'INSTALLAZIONE E LA MANUTENZIONE PER SANITARIO E RISCALDAMENTO CALDAIA MURALE A GAS, CAMERA STAGNA, PER SANITARIO E RISCALDAMENTO ISTRUZIONI PER L USO L'INSTALLAZIONE E LA MANUTENZIONE cod. 3544555/0 ediz. 11/2003 1. ISTRUZIONI D USO 1.1 Presentazione Gentile Cliente,

Dettagli

Manuale d Uso e Manutenzione

Manuale d Uso e Manutenzione Pompa proporzionale Manuale d Uso e Manutenzione 33 Manuale d uso MixRite è azionato dal flusso dell acqua, con una minima perdita di carico. Non sono richieste sorgenti esterne di energia. L unità inietta

Dettagli

FILTRO DEFANGATORE Serie 9064

FILTRO DEFANGATORE Serie 9064 FILTRO DEFANGATORE Serie 9064 Filtro defangatore completamente in ottone; PN 10; Cartuccia filtrante defangatrice in acciaio inox 3/8"; Attacco per valvola sfiato aria automatica; Massima temperatura di

Dettagli

MODUS BOX Sottostazioni satellitari per la contabilizzazione del calore e dell'acqua calda sanitaria

MODUS BOX Sottostazioni satellitari per la contabilizzazione del calore e dell'acqua calda sanitaria Sottostazioni satellitari per la contabilizzazione del calore e dell'acqua calda sanitaria MODUS BOX 34 kw è la sottostazione satellitare pensile e da incasso combinata per la contabilizzazione del calore

Dettagli

MODULI SANITARI SAN MODULI SANITARI. SAN-E20 e SAN-E30. SAN-TE30 e SAN-TE40. SAN-E40 Master e Slave. SAN-E56 Master e Slave

MODULI SANITARI SAN MODULI SANITARI. SAN-E20 e SAN-E30. SAN-TE30 e SAN-TE40. SAN-E40 Master e Slave. SAN-E56 Master e Slave APPLICAZIONI SISEMI SOLARI ACCESSORI MODULI SOLARI MODULI SANIARI CENRALINE SOLARI SAZIONI SOLARI COLLEORI SOLARI MODULI SANIARI MODULI SANIARI SAN I moduli sanitari istantanei di PLEION SAN-E a partire

Dettagli

CATALOGO TECNICO GRUPPO DI REGOLAZIONE A PUNTO FISSO

CATALOGO TECNICO GRUPPO DI REGOLAZIONE A PUNTO FISSO CATALOGO TECNICO GRUPPO DI REGOLAZIONE A PUNTO FISSO TEC ITAP SpA, costituita a Lumezzane (Brescia) nel 1972, è attualmente una delle aziende leader di settore nella produzione di valvole, raccordi e

Dettagli

Contabilizzazione, riscaldamento alta e bassa temperatura e produzione acqua calda sanitaria

Contabilizzazione, riscaldamento alta e bassa temperatura e produzione acqua calda sanitaria Contabilizzazione, riscaldamento alta e bassa temperatura e produzione acqua calda sanitaria Dima con tubi di lavaggio Idraulica Modulo completo di portella DESCRIZIONE ESEMPIO APPLICATIVO DIATECH BT-HT

Dettagli

IL SISTEMA DI DISTRIBUZIONE

IL SISTEMA DI DISTRIBUZIONE IL SISTEMA DI DISTRIBUZIONE L EMISSIVITA DI UN CALORIFERO Il calorifero tradizionale generalmente è progettato per funzionare con un salto termico di circa 5-10 C. Emissività del calorifero K (T M T A

Dettagli

Modulo per produzione acqua calda sanitaria ACS 35 LE

Modulo per produzione acqua calda sanitaria ACS 35 LE Solare Termico Modulo per produzione acqua calda sanitaria ACS LE ACS LE è un modulo di produzione istantanea di acqua calda sanitaria che utilizza uno scambiatore a piastre saldo brasate in acciaio inox,

Dettagli

Land 9 R (cod )

Land 9 R (cod ) Land 9 R (cod. 00031300) Pompe di calore acqua/acqua adatti per di riscaldamento (mod. Land e Land R) ed il raffreddamento (mod. Land R) di ambienti piccoli e medie dimensioni. Ideali per installazioni

Dettagli

SERIE 90C CENTRALINE CLIMATICHE E DI REGOLAZIONE CENTRALINA CLIMATICA

SERIE 90C CENTRALINE CLIMATICHE E DI REGOLAZIONE CENTRALINA CLIMATICA La centralina ESBE serie 90C è un'unità di controllo con funzione di regolazione completa. Può essere montata facilmente su una valvola a vie ESBE per prestazioni di regolazione eccellenti oppure su una

Dettagli

Kit di allacciamento pompa di ricircolo

Kit di allacciamento pompa di ricircolo Istruzioni di montaggio per il personale specializzato VIESMANN Kit di allacciamento pompa di ricircolo per Vitodens Avvertenze sulla sicurezza Si prega di attenersi scrupolosamente alle avvertenze sulla

Dettagli

CONTROLLI. Sistemi di Termoregolazione e Contabilizzazione

CONTROLLI. Sistemi di Termoregolazione e Contabilizzazione Sistemi di Termoregolazione e Contabilizzazione CATALOGO 2015 CB001 Moduli di Contabilizzazione COMPACT Modulo Completo 500x400 x110 Il modulo di contabilizzazione CB001 consente l autonomia termica e

Dettagli

Supercal 739. Contatore di calore compatto. Contatore a getto multiplo coassiale collegamento G 2. coassiale collegamento M77x1.5.

Supercal 739. Contatore di calore compatto. Contatore a getto multiplo coassiale collegamento G 2. coassiale collegamento M77x1.5. Supercal 739 Contatore di calore compatto Contatore a getto singolo Contatore a getto multiplo coassiale collegamento G 2 Contatore a getto multiplo coassiale collegamento M77x1.5 Applicazione Il Supercal

Dettagli

Regolatore Elfatherm E8

Regolatore Elfatherm E8 Regolatore Elfatherm E8 Regolatore climatico per caldaie, circuiti di miscelazione e acqua calda Display luminoso con visualizzazione del testo in chiaro multilingue per tutti i parametri Struttura del

Dettagli

AQUA WW14. Pompa di calore acqua / acqua

AQUA WW14. Pompa di calore acqua / acqua AQUA WW14 Pompa di calore acqua / acqua AQUA WW14 Pompa di calore acqua / acqua Pompa di calore compatta realizzata su struttura con telaio portante e uscite flessibili. Pannello con verniciatura epossidica.

Dettagli

PROTEZIONE & BONIFICA SENZA SCARICO Senza scaricare o risciaquare l impianto

PROTEZIONE & BONIFICA SENZA SCARICO Senza scaricare o risciaquare l impianto ISTRUZIONI PULIZIA&PROTEZIONEZERO PROTEZIONE & BONIFICA SENZA SCARICO Senza scaricare o risciaquare l impianto IDRATERM 0 IDRATERM 00 Il massimo della protezione per le caldaie a condensazione, le pompe

Dettagli

Satellite 2. Complementi. Generatori Murali. Energy For Life

Satellite 2. Complementi. Generatori Murali. Energy For Life 27010941 - rev. 0 09/2015 Generatori Murali Satellite 2 Complementi Bollitore ad accumulo in acciaio inox da 55 litri Abbinabile alle caldaie murali solo riscaldamento www.riello.it Energy For Life GENERATORI

Dettagli

10 SISTEMI SOLARI TERMICI REHAU SOLECT 10.7 ACCESSORI REHAU SOLECT

10 SISTEMI SOLARI TERMICI REHAU SOLECT 10.7 ACCESSORI REHAU SOLECT 10 SISTEMI SOLARI TERMICI REHAU SOLECT 10.7 ACCESSORI REHAU SOLECT Condotto di allacciamento collettore REHAU SOLECT Tubi ondulati in acciaio inox pre isolati dn 16 per un collegamento flessibile e senza

Dettagli

Massima precisione e affidabilità ultego III

Massima precisione e affidabilità ultego III Massima precisione e affidabilità ultego III Contatori di calore a ultrasuoni ultego III Contatore di calore a ultrasuoni 2 Indice ultego III 4 Per un risultato ottimale 4 Un contatore preciso e affidabile

Dettagli

Termostato di sicurezza a riarmo manuale con modulo di comando

Termostato di sicurezza a riarmo manuale con modulo di comando Istruzioni di montaggio per il personale specializzato VIESMANN Termostato di sicurezza a riarmo manuale con modulo di comando Per Vitocal 161-A Avvertenze sulla sicurezza Si prega di attenersi scrupolosamente

Dettagli

CASSETTE A PORTATA VARIABILE DOPPIO CONDOTTO

CASSETTE A PORTATA VARIABILE DOPPIO CONDOTTO GENERALITA' Generalità : Le cassette a portata variabile della serie sono elementi di regolazione della portata che consentono la miscelazione di aria primaria calda ed aria primaria fredda al fine di

Dettagli

SEZIONE 10 Bollitori a doppio serpentino TANK N BV

SEZIONE 10 Bollitori a doppio serpentino TANK N BV SEZIONE Bollitori a doppio serpentino TANK N BV 100-2000.1 Guida al capitolato bollitore ad accumulo verticale in acciaio vetrificato accumulo con scambiatore di calore a doppio serpentino ideale per impianti

Dettagli

Gruppo di miscelazione climatico preassemblato KLIMADUO

Gruppo di miscelazione climatico preassemblato KLIMADUO Gruppo di miscelazione climatico preassemblato KLIMADUO Il collettore con gruppo di miscela a bordo KLIMADUO è una stazione di distribuzione per riscaldamento e raffrescamento a pavimento ( 2-14 circuiti),

Dettagli

Valvole di scarico termico Serie VTFN

Valvole di scarico termico Serie VTFN Valvole di scarico termico Serie VTFN Caratteristiche principali Le valvole di scarico termico sono qualificate e tarate a banco nei laboratori Watts Industries secondo le specifiche tecniche della Raccolta

Dettagli

La contabilizzazione del calore negli edifici residenziali ; soluzioni realizzative con la valutazione del risparmio energetico e ripartizione dei

La contabilizzazione del calore negli edifici residenziali ; soluzioni realizzative con la valutazione del risparmio energetico e ripartizione dei La contabilizzazione del calore negli edifici residenziali ; soluzioni realizzative con la valutazione del risparmio energetico e ripartizione dei costi d esercizio 1 Contabilizzazione del calore nei sistemi

Dettagli

Moduli di contabilizzazione del calore

Moduli di contabilizzazione del calore M O D U L I S AT E L L I T E MODULI SATELLITE Moduli di contabilizzazione del calore Il modulo satellite è una cassetta per impianti a zona utilizzata per contabilizzare il riscaldamento e/o raffrescamento

Dettagli

Valvole di zona 2 vie, 3 vie Serie VU02 - VU3 - VU4

Valvole di zona 2 vie, 3 vie Serie VU02 - VU3 - VU4 Valvole di zona vie, vie Serie VU0 - VU - VU4 Caratteristiche principali - Disponibili nelle versioni a vie, vie - Con possibilità di raccordo by-pass VU4 - Attacchi femmina DN /4 - - Pesi e ingombri ridotti

Dettagli

Contabilizzazione, riscaldamento e produzione acqua calda sanitaria con accumulo, bollitore e tubazioni sanitario in INOX

Contabilizzazione, riscaldamento e produzione acqua calda sanitaria con accumulo, bollitore e tubazioni sanitario in INOX Contabilizzazione, riscaldamento e produzione acqua calda sanitaria con accumulo, bollitore e tubazioni sanitario in INOX Idraulica Modulo completo di mantello DESCRIZIONE ESEMPIO APPLICATIVO FUTURA AC

Dettagli

Istruzioni di installazione e di manutenzione

Istruzioni di installazione e di manutenzione Istruzioni di installazione e di manutenzione Bollitori bivalenti HRB-S 800 L - 1000 L Leggere attentamente prima dell installazione e della manutenzione 1. Misure di ingombro e montaggio Uscita ACS (anodo)

Dettagli

Come scegliere la pompa giusta

Come scegliere la pompa giusta 06 OTTOBRE 2010 N 8 Come scegliere la pompa giusta In questo periodo sono numerosi gli interventi di ristrutturazione degli impianti di riscaldamento, legati anche alle ben note agevolazioni fiscali e

Dettagli

Regtronic Centraline per solare termico

Regtronic Centraline per solare termico Scheda tecnica BS/2, PC, RC-B (per gruppi senza ) Se viene superato il valore preimpostato della differenza di temperatura fra collettore e serbatoio d accumulo, si avvia la pompa di caricamento del serbatoio.

Dettagli