Italian RoadMap for PV Technology. F. Roca, ENEA, Portici (NA), Italy

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Italian RoadMap for PV Technology. F. Roca, ENEA, Portici (NA), Italy"

Transcript

1 Italian RoadMap for PV Technology F. Roca, ENEA, Portici (NA), Italy International Exhibition & Conference for the Photovoltaic Industry in themediterranean area 4th edition.- Rome Fair Centre, 8-10 September 2010

2 Solar Energy One of priorities in next decades will be to substain the development by means of energy sources compatible with the environmental concerns Solar energy is a realistic and promising option By covering only 0,1% of earth s land with solar collector eff.>20% it is possible to meet the current yearly mondial energy needs (amountingto1,2x10^14kwh) Solar energy has many advantages: free of charge, distributed, unlimited, ecologically benign The drawbacks of solar energy are: its low power density The drawbacks of solar energy are: its low power density (<1kW/m^2) intermittent and aleatory (night/day and clear-sky conditions) and unequally distributed (mostly by the equator- sunbelt

3 PV cost vs-utility power Source: Grid parity definitions and scenarios B2B Workshop Grid Parity two words, many different meanings Valencia- September 2, 2008 Winfried Hoffmann, Vice President EPIA

4 PV electricitycost vs-consumer price 2010 Source: PV priorities and the Strategic Research Agenda (SRA) WG3: Science, Technology& Applications Wim Sinke.-PVTP GeneralAssembly Brussels, 19 May 2006

5 PV electricitycost vs-consumer price Source: PV priorities and the Strategic Research Agenda (SRA) WG3: Science, Technology& Applications Wim Sinke.-PVTP GeneralAssembly Brussels, 19 May 2006

6 PV electricitycost vs-consumer price Source: PV priorities and the Strategic Research Agenda (SRA) WG3: Science, Technology& Applications Wim Sinke.-PVTP GeneralAssembly Brussels, 19 May 2006

7 PV electricitycost vs-consumer price > Source: PV priorities and the Strategic Research Agenda (SRA) WG3: Science, Technology& Applications Wim Sinke.-PVTP GeneralAssembly Brussels, 19 May 2006

8 Electricitycost vs- griddistance 1,4 Electricity cost($/kwh) 1,2 1,0 0,8 0,6 0,4 0,2 PV 10 $/W PV 5 $/W PV 2 $/W 0 0, Daily load (kwh/day) ENEA Source

9 PV Electricity& social development PV provides today 0.1% of total global electricity generation. On or before2030 PV can supply >10% of electrical power. Having in mind the share in population itcouldbe> 60-70% ofworld population

10 How?: European PV Road Map: The European Union s Strategic Energy Technology (SET) Plan Solar Europe Industry Initiative The European PV Technology Platform s Implementation Plan for Strategic Research Agenda 10

11 How?: Worldwide PV Road Map: IEA PV Road Map The Solar America Initiative (SAI) Japan s PV roadmap towards 2030 (PV2030) and the 2009 update PV2030+ China s solar energy development plans India s Solar Initiative Australia s Solar Flagship Initiative 11

12 PV R&D Roadmap : Common topics Increase R&D efforts to reduce costs Ensure PV readiness for rapid deployment, Supporting implementation for existing techology (short term) and Innovations (long term option) Expand international R&D collaboration Making best use of national/international competencies. 12

13 The Engine for PV R& D Activities Tecnology vs- market cycle

14 PV R&D Progress in Japan

15 NEDO PV2030 Roadmap

16 NEDO PV2030+ Roadmap

17 EERE, Solar America Initiative USA Departmenof Energy.-Energy Efficiency and Renewable Energy (EERE) Ten PV technology roadmaps were developed in 2007 by NREL, Sandia National Laboratories, DOE, and experts from universities and private industry [SAI 2007]

18 EU PV Technology Platform

19 EU PV Technology Platform PV Platform collects, develops, maintains and communicates highquality, up-to-date information and insights It publishes reference documents such as the Strategic Agendas and Implementation Plans. It communicates intensively with European Institutions, EU Member State governments and other relevant stakeholders It establishes working contacts and cooperation with other Technology Platforms, international organizations, interest groups and networks. It recognises the paramount importance and potential impact of the 2009 EU Renewable Energies Directive and the Strategic Energy Technology Plan (SET Plan) It works together with the European Photovoltaic Industry Association on the 2020 agenda

20 EU PV Technology Platform

21 EERA PV: A Joint Programme on Photovoltaic Solar Energy ENEA is a member of EERA Ten leading European Research Institutes have taken up the challenge to found an European Energy Research Alliance (EERA). The key objective of the EERA is to accelerate the development of new energy technologies by conceiving and implementing Joint Research Programmesin support of the Strategic Energy Technology (SET) plan by pooling and integrating activities and resources, combining national and Community sources of funding and maximising complementarities and synergies

22 EERA PV: EERA PV: Indicative PV RoadMap

23 Public PV R&D spending in selected countries: Italy PV R&D 5MEUR 2009 Source IEA-PVPS

24 PV R&D funding requirements Source IEA-PVPS

25 R&D funds: distribution by tech with short-, medium- and long-term impact Source IEA-PVPS

26 Evolution of investement cost in R&D : World Source IEA-PVPS 26

27 Evolution of investement cost in R&D : Source IEA-PVPS 27

28 Italy: Market and PV R&D?

29 PV Market in Italy: 2500 Cumulated power (MW) exp. Conto Energia II phase Conto Energia I phase Rooftop Programme off grid applications Source: STATUS AND PERSPECTIVES OF PV IN ITALY Proc. 25 th EPVSEC A.De Lillo, S.Castello, F.De Lia, S.Guastella, F.Paletta

30 PV business in Italy during the years Value (M ) installed plants export of PV products import of PV products net value of PV business Source: STATUS AND PERSPECTIVES OF PV IN ITALY Proc. 25 th EPVSEC A.De Lillo, S.Castello, F.De Lia, S.Guastella, F.Paletta

31 PV Cells and module manufactures Total Production Production capacity manufacture cells module cells module Solon Helios T Solarday Enipower Xgroup Sorgenia 7 10 renergies Elettrosun n.a. 3 Azimut 2 5 DG energy 6 10 Ancora 2 Brandoni S Solsonica n.a. n.a Omniasolar 1 10 Eo Solare 3 6 Sunerg S. 2 5 AV Project 2 10 TOTAL During 2009, the module production of such companies sums to about 163 MW with a capacity nearly 500 MWp. About 15,5 % of the modules installed in 2009 (722 MW) have been produced in Italy (112 MW). The other 51 MW have been exported while have been imported about 610 MW. Source: STATUS AND PERSPECTIVES OF PV IN ITALY Proc. 25 th EPVSEC A.De Lillo, S.Castello, F.De Lia, S.Guastella, F.Paletta

32 BOS manufactures Elettronica Santerno Power One Italy, Siac/Siel Italcoel, Aros Answer Drivers. During 2009, these companies have produced about 880 MW of inverter while their production capacity is around 1290 MW. About 48 % of the inverters installed in 2009 (722 MW) have been produced in Italy Source: STATUS AND PERSPECTIVES OF PV IN ITALY Proc. 25 th EPVSEC A.De Lillo, S.Castello, F.De Lia, S.Guastella, F.Paletta

33 Main Italian Organization involved on PV R&D: ISMAC

34 Questionnarie R&D on PV Innovative material in Italy Feedback from the following organizations Public Research Organization -ENEA -CNR-MATIS -CNR-IMM -CNR-INOA& LENS -CNR-IMIP -CNR-ISMAC -CNR-ISOF University - Uni Trento Nanoscience LAb - Uni MIBicocca - Uni Catania - Uni Lecce -Uni Genova - Uni Ferrara -Uni Napoli - Uni Parma - Uni Salerno Private Research organization and companies - ENI-DONEGANI - CESI -ENEL -SOLARLAB - Siena Solar Nanotechnologies

35 R&D in Italy on Existing Technologies Organization ENEA UNI-PR; UNI-VR Siena Solar Nanotech S.p.A Uni-FE Uni-MI-Bicocca Uni-CT Existing Technologies high efficiency and low cost crystalline silicon based solar cells; Low temperature and laser assisted processes; amorphous/crystalline silicon heterojunctions, Development and optimization of micromorph solar cells including application of intermediate reflectors and optimized light trapping, Low cost transparent conductive oxides, Characterization of material and devices, low cost Interconnection and packaging solutions both for rigid and flexible modules Solar cells characterization; PV manufacturing companies consultancy CdTe/CdS; CuGaInSe2/CdS. Technology trasfer Productionof II-VI thin films for the photovoltaic by direct ablation by ultra-short high energy electron pulses High efficiency and low cost crystalline silicon based solar cells csi Solar cells, multicrystalline and solar grade Si Thin film Silicon and micromorph Solar cells Uni-RM1 CNR-IMIP-BA CNR-IMM-BO Amorphous/crystalline heterojunctions Solar Cells The author would like to stress that the information in this table was compiled with the aim to be as complete as possible, but he would like to apologise for the possible inaccuracies and welcome every amendment.

36 R&D in Italy on Inorganic Advanced Concepts Organization NanoscienceLab., University of Trento INOA-CNR & LENS-FI MATIS IMM-CNR-CT IMEM-CNR-PR IMIP-CNR-BA ENEA Inorganic Advanced Concepts Solarcells integrating Si nanocrystalsand plasmoniclayer, Sub-bandgaplight absorption, Photoluminescence down-shifting effect; Secondary emission in a cell, understanding of the photoresponseproperties and simulation of light absorption (prof. L.Pavesi) Disruptive technologies for photovoltaicsbased on highly absorbing disordered structures for PV, Light trapping in nanostructures, Artificial photosynthesis Synthesis of new hybrid materials, thin film nanophotonicstructures for solar cells (Dr. D. Wiersma) Light absorption in nanostructuredsi and Ge(Quantum Dots, Nanowires, thin films); Electrical transport in nanostructuredand amorphous Si; Plasmoniceffects on metallic nanostructuredor thin films (prof. F.Priolo) Quantum wells and quantum dots for solar photovoltaics, Improvement in manufacturing Solar CIGS solar(dr. M. Mazzer) Plasmonic Photovoltaics; Nanostructured silicon PV; Growth of Silicon nanowires through VLS gallium-catalyzed mechanism and Nanowires growth of III-V and II-VI semiconductors; Optical monitoring and material processing (Dr.G.Bruno) All Si-QD Solar Cells,, CuO2 and Cu2(Zn,Fe)SnS4 based solar cells IMM-CNR III-V and II-VI Nanowire-based photovoltaics by MOVPE; III-V nanowires on Si; (Prof. N. Lovergine) UNI-NA IMM-CNR -BO Uni-Camerino Solar lab Srl Uni-Ge Silicon-carbon alloy films (nc-si 1-X CX), silicon nanocrystallites embedded in in SiC dielectric matrix (Prof. A.Ambrosone, U.Coscia, Dr. C.Summonte) Si QD nucleation via solid phase separation in SiO2 and Silicon Oxynitride matrices (Prof. Roberto Murri) Metal nanowirearrays with plasmonicfunctionality (prof. Buatierde Mongeot) The author would like to stress that the information in this table was compiled with the aim to be as complete as possible, but he would like to apologise for the possible inaccuracies and welcome every amendment.

37 R&D in Italy on PV Concentration Organization PV Concentration ENEA High efficiency PV-C csi Solar cells, concentration optics, PV-C modules, trackers, Indoor-Outdoor Characterization of components and PV-C Systems.- Technical Norms CESI S.p.A. Multijunction solar cells based on III-V compounds (dr. R.Campesato) RSE SpA Multijunctionsolar cells based on III-V compounds Indoor-Outdoor Characterization of components and PV-C Systems.-Technical Norms (dr. G.Timò), Uni-FE Concentration optics, DichroicApplication (light splitting), Indoor-Outdoor Characterization of components and PV-C Systems ENEL SpA Indoor-Outdoor Characterization of components and PV-C Systems (Dr. F.Aleo) Pirelli Labs, Angelantoni, PV-Concentration Modules and Systems, Beghelli, C-Power, Optoi The author would like to stress that the information in this table was compiled with the aim to be as complete as possible, but he would like to apologise for the possible inaccuracies and welcome every amendment.

38 R&D in Italy on Organic and DSSC Solar Cells Organization CHOSE Univ. Rome Tor Vergata Univ Milano-Bicocca ENI SpA.-Donegani NLL-ITT-LE ISTM-CNR ISMAC-CNR-Mi ISOF-CNR-Bo Uni-FE ENEA Uni-SA Organic and DSSC Solar Cells Dye Sensitized Solar Cells & Modules and panels (prof. A. Di Carlo) DSC, polymer & small-molecule bulk heterojunction cells (prof. A.Abbotto) Organic Solar Cells (Dr.R.Po) Photo-electrochemical Water Splitting by DSSC (D.LMeda) Dye sensitised solar cells (DSSC); Hybrid solar cells based on Colloidal inorganic Nanocrystals; Organic/hybrid solar cells exploiting plasmonic effects (prof. G.Gigli) Theoretical and Experimental Modeling of Molecular and Nanostructured Systems Design, Synthesis and Characterization of Precursors and Functional Molecules (Dr. F. De Angelis) All-organic and hybrid active layer Solar Cells, device assembly and photovoltaic characterisation (Dr.S.Luzzati) Organic bulk-heterojunction solar cells (Dr. N.Camaione) Realization and Characterization of DSSC Organic & DSSC Solar Cells. Organic TCO, Carbon Nanotubes graphene Organic nanocomposite heteroemitters on c-si solar cells (prof. H.C. Neitzert) The author would like to stress that the information in this table was compiled with the aim to be as complete as possible, but he would like to apologise for the possible inaccuracies and welcome every amendment.

39 R&D in Italy on BOS & PV Systems Organization ENEA RSE SpA Poli-MI, UniRM2 BOS & PV systems module's quality evaluation, reliability and life time estimation, BOS, DC-DC converter, DMPPT, Tracking systems Build Integrated PV, Distributed energy generation & management, Indoor-Outdoor Characterization of components and PV-C Systems Technical Norms. Indoor-Outdoor Characterization of components and PV-C Systems.- Build Integrated PV, Distributed energy generation & management, Technical Norms BIPV, Outdoor Characterization of components and PV-C Systems Uni-NA Modelling and characterization of csi Solar cells UNi-TO, Uni-PA Uni-SA, BOS, DC-DC converter, DMPPT, CCR IES Ispra PV modules certification, Indoor-Outdoor Characterization of components and PV-C Systems Technical Norms. The author would like to stress that the information in this table was compiled with the aim to be as complete as possible, but he would like to apologise for the possible inaccuracies and welcome every amendment.

40 Sensorand Semiconductor Laboratory UniversityofFerrara Founder Prof. Giuliano Martinelli.- died 2010

41 III-V SJ/DJ csisj Two Faceted Shells stacked eachon the otherare designedtogenerate two spatially separated chromatic illuminated areas

42 ENEA PV Activities on materials and devices Crystalline and multi silicon solar cells Thin film material (µc-silicon) Amorphous silicon Heterojunction Trasparent conductive Oxide Organic TCO Antireflective and selective optical coating New approaches (QD, OPV) Concentrator silicon solar cells 42

43 ENEA PV Activities on PV Systems and PV-C PV-C PV-C lens and modules Trackers, drivers Indoor-Outdoor chracterization tools & experimental facilities PV- Systems: Build Integrated PV DC-DC converter DMPPT Tracking systems Hybrid systems Hydrogen production by FV Distributed energy generation & management 43

44 PV Technology-platforms & R&D projects in Italy Il Progetto APOLLON (7FP) Multi-APprOach for high efficiency integrated and intelligent concentrating PV modules (Systems) Contributo EC: 8.3 Meuro (costo totale 11.8 Meuro); Durata: 60 mesi dal Coordinatore: CESI RICERCA (RSE) Partecipanti: 16 partners con End-User and diverse SME Il Progetto FOTOENERGIA (FIRB-MUR) (Idee progettuali a supporto del PNR bando 2005) Contributo MUR: ~880 k (costo totale ~1.100 k ; Durata: 36 mesi dal Coordinatore: ENEA Portici Partecipanti: 6 partners (ENEA; CESI R. Uni-PR; Uni-FE, Uni-NA; Uni-BO)

45 Progetto Scoop Bando Efficienza Energetica Scoop Capofila Enel Produzione S.p.A Investimento Contributo Source: Breve descrizione del progetto: Italian Solar COncentration technologiesfor Photovoltaic system. Il progetto mira ad integrare quattro filiere produttive per lo sviluppo tecnologico, la realizzazione industriale e la commercializzazione di sistemi fotovoltaici a concentrazione per applicazioni in ambito di generazione elettrica distribuita, generazione elettrica di grande potenza, cogenerazione di energia elettrica e calore integrata nell edilizia e cogenerazione di energia elettrica e calore per piccole e medie attività commerciali. Inoltre, si propone la creazione di un centro italiano di qualificazione e certificazione di sistemi fotovoltaici a concentrazione. Partners: imprese Angelantoni SpA; Idea Srl, CESI, Savio SpA, STMicrolectronics Srl, SGS Future Srl, Calzavara SpA, Riello SpA, Saret Srl, Enel Produzione SpA, Alitec & C Partners: Centri di Ricerca Centro Ricerche Past-Ottica SpA, Concorzio catania Ricerche, RSE, Enea, CNR-INOA, Uni-FI

46 Progetto Scoop Bando Efficienza Energetica Costo agevolabile totale ~ 15.0 M Contributo complessivo concedibile ~ 7.3 M

47 Progetto PED4PV Bando Efficienza Energetica PED4PV Capofila CTG Investimento Contributo Breve descrizione del progetto: PED4PV (PULSED ELECTRON DEPOSITION FOR PHOTOVOLTAIC). Il progetto intende sviluppare un nuovo processo per la produzione di celle fotovoltaiche a film sottile efficiente, a basso impatto ambientale. Il nuovo processo, chiamato PulsedElectron Deposition, è basato su una tecnologia relativamente nuova, molto efficiente ma ancora in parte inesplorata. Partners: imprese Rial Vacuum, CTG. Xgroup Solar Industries, marazzi Group, Salentec Partners: Centri di Ricerca CNR (Emilia R., Puglia, Trentino)

48 Progetto Flexsolar Bando Efficienza Energetica Flexsolar Capofila Organic Spintronics Investimento Contributo Breve descrizione del progetto: Celle fotovoltaiche flessibili a film sottile su substrati metallici a base di materiali semiconduttori a basso costo e a basso impatto ambientale Partners: imprese Advanced Technology Solution, Organic Spintronics, KME Italy, Siena Solar NanoTEchnology. NIWT Partners: Centri di Ricerca Tecnion, Israele, Istituto per lo studio dei materiali Nanostrutturati CNR-ISMN-BO; Istituto per la Microelettronica ed i microsistemi CNR-IMM-BO

49 Progetto Sistemi fotovoltaici Bando Efficienza Energetica Progetto Sistemi fotovoltaici Capofila Beghelli S.p.A Investimento Contributo Breve descrizione del progetto: Sistemi fotovoltaici ad alta concentrazione ed elevata efficienza. Il progetto propone la realizzazione di un sistema fotovoltaico ad alta concentrazione, integrato di elementi per la regolazione, il monitoraggio, la diagnostica e la comunicazione wireless dei singoli componenti, dotato di inseguitori solari, diagnostica evoluta e gestione dell energia per l immissione dell elettricità nella rete pubblica. Si prevede l utilizzo di celle multigiunzionedi tipo III-V ad effetto quantico, lo sviluppo di sistemi ottici e di algoritmi per l ottimizzazione energetica e la messa a punto di un protocollo di trasmissione per l interconnessione di tutti i componenti. Partners: imprese BECAR srl, Beghelli SpA, Smart Res SpA, Di.Co Service srl, Hybridec Int. Rsl, QuantaSol Ltd, Q- Tech srl Partners: Centri di Ricerca Univ. Mediterranea reggio Calabria Dip. Inf., Mat. Elett. E Trasp.(DIMET), Univ. Clabria Dip. Elett. Inf. e Sist (DEIS)

50 Progetto BIPV Bando Efficienza Energetica BIPV Capofila Panaria Group Industrie Ceramiche S.p.A Investimento Contributo Breve descrizione del progetto: Il progetto prevede lo sviluppo e messa a punto di piastrelle ceramiche nelle quali sono integrate celle fotovoltaiche di due differenti tipi, per edifici con involucri evoluti. Partners: imprese Panaria Group, Solar System&Equipment srl, Elettrorava SpA, Elettroncia Santerno, Evolvente srl, Pemco Euroinks srl, Sacmi Cooperativa Mecc. Imnola, Cefla Soc. Coop., Dallera srl Partners: Centri di Ricerca Centro Ceramico Bolgona, Ist. Coop. Per l Innov. ICIE, IRcCOS S.c.a.r.l., CNR-Istituto per le Tecn. Della Costruzione-ITC

51 PV R&D funding

52 R&D Road map in Italy : PNR - Programma Nazionale di Ricerca (National ResearchProgramme) In order to support basic research by favoring multidisciplinary Develop human capital for science, particularly in research projects of excellence Promote national/international collaboration Increase collaboration between public research network and companies Increase the technological potential of the production network by also promoting spin-offs and Start-up of new high technology companies

53 Main Italian Public R&D funding schemes: Most of the government funding for R&D is under the responsibility of MIUR Ministry of University and Research and MSE Ministry of Economical Development FIRB- Fondo Integrativo Ricerca di Base (Basic research Funds) PRIN - Progetti di ricerca industriali di interesse nazionale (Industrial research on topics of national relevance) FAR- Fondo Agevolativo Ricerca (Public instrument to fund firms' research activities) FISR- Fondo Integrativo Speciale per la Ricerca (Specific research projects on thematic areas, according to the indications of PNR ) PON Programma Operativo Nazionale Ricerca e Competività (Specific research projects with the aim of increasing nationalcompetitiveness) CERSE Fondi Ministero Sviluppo Economico assigned by way of CERSE (Comitato degli Esperti per la Ricerca sul sistema Elettrico)

54 Conclusion: Fragmentation of R&D Few groups are focussed on implementation of existing Technology (short term R&D) Excellent quality in research of several groups but mainly on materials and less on devices Better effectiveness will come from national road map (provision should be assured in PNR), as well Initiatives like Industria 2015 and international collaboration (mainly EERA)

55 Thanks for your attention Francesco Roca ENEA UTTP Portici Tel: Fax: Enea Portici Technological Unit Europeanand and International Project Coordination Località Granatello, Portici, Naples Itally

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

Il programma Interreg CENTRAL EUROPE

Il programma Interreg CENTRAL EUROPE Il primo bando del programma Interreg CENTRAL EUROPE, Verona, 20.02.2015 Il programma Interreg CENTRAL EUROPE Benedetta Pricolo, Punto di contatto nazionale, Regione del Veneto INFORMAZIONI DI BASE 246

Dettagli

Panorama della ricerca in edilizia nell IEA ETN

Panorama della ricerca in edilizia nell IEA ETN Panorama della ricerca in edilizia nell IEA ETN Ezilda Costanzo, ENEA IEA EUWP building vice-chair Giornata Nazionale IEA IA Ricerca Energetica e Innovazione in Edilizia ENEA Roma, 27 febbraio 2015 Gli

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

Process automation Grazie a oltre trent anni di presenza nel settore e all esperienza maturata in ambito nazionale e internazionale, Elsag Datamat ha acquisito un profondo know-how dei processi industriali,

Dettagli

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE edizione/edition 04-2010 HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE DESCRIZIONE GENERALE GENERAL DESCRIPTION L'unità di controllo COBO è una centralina elettronica Multiplex Slave ; la sua

Dettagli

1. Che cos è. 2. A che cosa serve

1. Che cos è. 2. A che cosa serve 1. Che cos è Il Supplemento al diploma è una certificazione integrativa del titolo ufficiale conseguito al termine di un corso di studi in una università o in un istituto di istruzione superiore corrisponde

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Business Process Management Come si organizza un progetto di BPM 1 INDICE Organizzazione di un progetto di Business Process Management Tipo di intervento Struttura del progetto BPM Process Performance

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOASCIUTT 16 SeccoAsciutto EL & SeccoAsciutto Thermo Piccolo e potente, deumidifica e asciuga Small and powerful, dehumidifies and dries Deumidificare

Dettagli

LE RISORSE ENERGETICHE FOSSILI LORO EVOLUZIONE A LIVELLO MONDIALE

LE RISORSE ENERGETICHE FOSSILI LORO EVOLUZIONE A LIVELLO MONDIALE LE RISORSE ENERGETICHE FOSSILI LORO EVOLUZIONE A LIVELLO MONDIALE Alessandro Clerici Chairman Gruppo di Studio WEC «World Energy Resources» Senior Corporate Advisor - CESI S.p.A. ATI--MEGALIA Conferenza

Dettagli

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process)

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) All data aquired from a scan position are refered to an intrinsic reference system (even if more than one scan has been performed) Data

Dettagli

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso doc.4.12-06/03 Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso A belaying plate that can be used in many different conditions Una piastrina d'assicurazione che può essere utilizzata in condizioni diverse.

Dettagli

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011]

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] 2 Esegui il login: ecco la nuova Home page per il portale servizi. Log in: welcome to the new Peg Perego Service site. Scegli il servizio selezionando

Dettagli

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of study and research according the Information System for

Dettagli

E INNOVAZIONE EFFICIENZA AND INNOVATION EFFICIENCY PER CRESCERE IN EDEFFICACIA TO GROW IN AND EFFECTIVENESS

E INNOVAZIONE EFFICIENZA AND INNOVATION EFFICIENCY PER CRESCERE IN EDEFFICACIA TO GROW IN AND EFFECTIVENESS Una società certificata di qualità UNI EN ISO 9001-2000 per: Progettazione ed erogazione di servizi di consulenza per l accesso ai programmi di finanziamento europei, nazionali e regionali. FIT Consulting

Dettagli

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL Care Colleghe, Cari Colleghi, prosegue la nuova serie di Newsletter legata agli Schemi di Certificazione di AICQ SICEV. Questa volta la pillola formativa si riferisce alle novità dell edizione 2011 dello

Dettagli

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato Intalio Convegno Open Source per la Pubblica Amministrazione Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management Navacchio 4 Dicembre 2008 Andrea Calcagno Amministratore Delegato 20081129-1

Dettagli

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE APPLICATION FORM Thank you for your interest in our project. We would like to understand better your motivation in taking part in this specific project. So please, read carefully the form, answer the questions

Dettagli

SOL terra Marco Zanuso Jr, Christophe Mathieu 2014

SOL terra Marco Zanuso Jr, Christophe Mathieu 2014 SOL terra Marco Zanuso Jr, Christophe Mathieu 2014 MADE IN ITALY SOL - Marco Zanuso Jr, Christophe Mathieu 2013 Sol è un sistema basato interamente sull interpretazione di innovativi principi di calcolo

Dettagli

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls Information Technology General Controls Indice degli argomenti Introduzione agli ITGC ITGC e altre componenti del COSO Framework Sviluppo e manutenzione degli applicativi Gestione operativa delle infrastrutture

Dettagli

The Verification Process in the ASTRI Project: the Verification Control Document (VCD)

The Verification Process in the ASTRI Project: the Verification Control Document (VCD) The Verification Process in the ASTRI Project: the Verification Control Document (VCD) L. Stringhetti INAF-IASF Milano on behalf of the ASTRI Collaboration 1 1 Summary The ASTRI/CTA project The ASTRI Verification

Dettagli

Lezione 12: La visione robotica

Lezione 12: La visione robotica Robotica Robot Industriali e di Servizio Lezione 12: La visione robotica L'acquisizione dell'immagine L acquisizione dell immagine Sensori a tubo elettronico (Image-Orthicon, Plumbicon, Vidicon, ecc.)

Dettagli

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI (Versione Abbreviata) Ultimo Aggiornamento: 24 Febbraio 2011 1 Posizioni Enrico Nardelli si è laureato nel 1983 in Ingegneria Elettronica (110/110 con lode) presso l

Dettagli

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07.

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07. Istruzione N 62 Data creazione 18/ 12/2009 Versione N 00 Ultima modifica TIPO ISTRUZIONE ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING MODIFICA TEST FUNZIONALE RIPARAZIONE/SOSTITUZIONE IMBALLO TITOLO DELL ISTRUZIONE

Dettagli

Kaba PAS - Pubblic Access Solution

Kaba PAS - Pubblic Access Solution Kaba PAS - Pubblic Access Solution Fondata nel 1950, Gallenschütz, oggi Kaba Pubblic Access Solution, ha sviluppato, prodotto e venduto per oltre 30 anni soluzioni per varchi di sicurezza automatici. Oggi

Dettagli

UNIVERSITA DI PALERMO

UNIVERSITA DI PALERMO PILLAR OBIETTIVO SPECIFICO MASTER CALL CALL INDUSTRIAL LEADERSHIP LEADERSHIP IN ENABLING AND INDUSTRIAL TECHNOLOGIES (LEIT) H2020-SPIRE-2014-2015 - CALL FOR SPIRE - SUSTAINABLE PROCESS INDUSTRIES H2020-SPIRE-2014

Dettagli

Zeroshell come client OpenVPN

Zeroshell come client OpenVPN Zeroshell come client OpenVPN (di un server OpenVpn Linux) Le funzionalità di stabilire connessioni VPN di Zeroshell vede come scenario solito Zeroshell sia come client sia come server e per scelta architetturale,

Dettagli

DTT : DECODER, SWITCH- OFF PROCESS, CNID. Roberto de Martino Contents and Multimedia Department RAK/AGCOM

DTT : DECODER, SWITCH- OFF PROCESS, CNID. Roberto de Martino Contents and Multimedia Department RAK/AGCOM DTT : DECODER, SWITCH- OFF PROCESS, CNID Roberto de Martino Contents and Multimedia Department RAK/AGCOM List of contents 1. Introduction 2. Decoder 3. Switch-off process 4. CNID Introduction 1. Introduction

Dettagli

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Claudio Chiarenza (General Manager and Chief Strategy Officer) Italtel, Italtel logo and imss (Italtel Multi-Service

Dettagli

IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria

IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria IT Plant Solutions IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria s Industrial Solutions and Services Your Success is Our Goal Soluzioni MES e IT per integrare e sincronizzare i processi Prendi

Dettagli

La collaborazione come strumento per l'innovazione.

La collaborazione come strumento per l'innovazione. La collaborazione come strumento per l'innovazione. Gabriele Peroni Manager of IBM Integrated Communication Services 1 La collaborazione come strumento per l'innovazione. I Drivers del Cambiamento: Le

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Terni, 12 Marzo 20115

COMUNICATO STAMPA. Terni, 12 Marzo 20115 COMUNICATO STAMPA Terni, 2 Marzo 205 TERNIENERGIA: Il CDA della controllata Free Energia approva il progetto di bilancio al 3 Dicembre 204 Il CEO Stefano Neri premiato a Hong Kong per la sostenibilità

Dettagli

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING UN BUON MOTIVO PER [cod. E603] L obiettivo del corso è fornire le competenze e conoscenze

Dettagli

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy IT Service Management: il Framework ITIL Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy Quint Wellington Redwood 2007 Agenda Quint Wellington Redwood Italia IT Service Management

Dettagli

Rilascio dei Permessi Volo

Rilascio dei Permessi Volo R E P U B L I C O F S A N M A R I N O C I V I L A V I A T I O N A U T H O R I T Y SAN MARINO CIVIL AVIATION REGULATION Rilascio dei Permessi Volo SM-CAR PART 5 Approvazione: Ing. Marco Conti official of

Dettagli

Training Seminars Cooperate for an intelligent, sustainable and inclusive growth Trasform opportunities into projects

Training Seminars Cooperate for an intelligent, sustainable and inclusive growth Trasform opportunities into projects Training Seminars Cooperate for an intelligent, sustainable and inclusive growth Trasform opportunities into projects PRESENTATION Innovation plays a key role within the European political agenda and impacts

Dettagli

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA SAP World Tour 2007 - Milano 11-12 Luglio 2007 THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA Agenda Presentazione Derga Consulting Enterprise SOA Allineamento Processi & IT Il

Dettagli

GENERAL CATALOGUE CATALOGO GENERALE LV & MV solutions for electrical distribution Soluzioni BT e MT per distribuzione elettrica

GENERAL CATALOGUE CATALOGO GENERALE LV & MV solutions for electrical distribution Soluzioni BT e MT per distribuzione elettrica Advanced solutions for: UTILITY DISTRIBUTION TERTIARY RENEWABLE ENERGY INDUSTRY Soluzioni avanzate per: DISTRIBUZIONE ELETTRICA TERZIARIO ENERGIE RINNOVABILI INDUSTRIA The company T.M. born in year 2001,

Dettagli

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Versione 04 1/28 INTRODUZIONE La Guida ai Parametri contiene la disciplina relativa ai limiti di variazione

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

FORMAZIONE IN INGRESSO PER DOCENTI NEOASSUNTI IN ANNO DI PROVA ANNO SCOLASTICO 2014-15 AVVIO PERCORSO FORMATIVO

FORMAZIONE IN INGRESSO PER DOCENTI NEOASSUNTI IN ANNO DI PROVA ANNO SCOLASTICO 2014-15 AVVIO PERCORSO FORMATIVO FORMAZIONE IN INGRESSO PER DOCENTI NEOASSUNTI IN ANNO DI PROVA ANNO SCOLASTICO 2014-15 AVVIO PERCORSO FORMATIVO VERSO UN CODICE DEONTOLOGICO DEL DOCENTE Paolo Rigo paolo.rigo@istruzione.it ALCUNE SEMPLICI

Dettagli

PMI. Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008

PMI. Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008 Nuovi standard PMI, certificazioni professionali e non solo Milano, 20 marzo 2009 PMI Organizational Project Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008 Andrea Caccamese, PMP Prince2 Practitioner

Dettagli

Il business risk reporting: lo. gestione continua dei rischi

Il business risk reporting: lo. gestione continua dei rischi 18 ottobre 2012 Il business risk reporting: lo strumento essenziale per la gestione continua dei rischi Stefano Oddone, EPM Sales Consulting Senior Manager di Oracle 1 AGENDA L importanza di misurare Business

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Under the Patronage of Comune di Portofino Regione Liguria 1ST INTERNATIONAL OPERA SINGING COMPETITION OF PORTOFINO from 27th to 31st July 2015 MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Direzione artistica

Dettagli

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Microsoft Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Profile Redirezione dei documenti Offline files Server Presentation Management Desktop Windows Vista Enterprise Centralized Desktop Application

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOTECH & S 8 SeccoTech & Secco Tecnologia al servizio della deumidificazione Technology at dehumidification's service Potenti ed armoniosi Seccotech

Dettagli

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tipo: Type: 5 cabine (1 main deck+ 4 lower deck) 5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tessuti: Dedar Fanfara, Paola Lenti Fabrics: Dedar Fanfara,

Dettagli

CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1

CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1 CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1 CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 2 BUFALO MEDITERRANEO ITALIANO Mediterranean Italian Buffalo RICONOSCIUTO

Dettagli

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese CMMI-Dev V1.3 Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3 Roma, 2012 Agenda Che cos è il CMMI Costellazione di modelli Approccio staged e continuous Aree di processo Goals

Dettagli

HIGH SPEED FIMER. HSF (High Speed Fimer)

HIGH SPEED FIMER. HSF (High Speed Fimer) HSF PROCESS HSF (High Speed Fimer) HIGH SPEED FIMER The development of Fimer HSF innovative process represent a revolution particularly on the welding process of low (and high) alloy steels as well as

Dettagli

Non solo benchmark: le prospettive nei modelli gestionali. Stefania Luzi Mefop Roma, 3 luglio 2013

Non solo benchmark: le prospettive nei modelli gestionali. Stefania Luzi Mefop Roma, 3 luglio 2013 Non solo benchmark: le prospettive nei modelli gestionali Stefania Luzi Mefop Roma, 3 luglio 2013 La cronistoria Pre 2009 Modello a benchmark basato su: Pesi delle asset class Benchmark costituito da indici

Dettagli

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import definizione L operazione presuppone l emissione di una lettera di credito IMPORT in favore dell esportatore estero, con termine di pagamento differito (es. 180 gg dalla data di spedizione con documenti

Dettagli

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari Narrare i gruppi Etnografia dell interazione quotidiana Prospettive cliniche e sociali ISSN: 2281-8960 Narrare i gruppi. Etnografia dell'interazione quotidiana. Prospettive cliniche e sociali è una Rivista

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA ROMA 20-22 OTTOBRE 2014 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA,

Dettagli

European Energy Manager

European Energy Manager Diventare Energy Manager in Europa oggi EUREM NET V: programma di formazione e specializzazione per European Energy Manager Durata del corso: 110 ore in 14 giorni, di cui 38 ore di workshop ed esame di

Dettagli

Le opportunità economiche dell efficienza energetica

Le opportunità economiche dell efficienza energetica Le opportunità economiche dell efficienza energetica i problemi non possono essere risolti dallo stesso atteggiamento mentale che li ha creati Albert Einstein 2 SOMMARIO 1. Cosa è una ESCO 2. Esco Italia

Dettagli

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO PERCORSO DI INSEGNAMENTO/APPRENDIMENTO TIPO DI UdP: SEMPLICE (monodisciplinare) ARTICOLATO (pluridisciplinare) Progetto didattico N. 1 Titolo : Let s investigate the world with our touch! Durata: Annuale

Dettagli

ORIENT. Italian design made in Emirates. your style, your bathroom

ORIENT. Italian design made in Emirates. your style, your bathroom ORIENT ORIENT Italian design made in Emirates your style, your bathroom ORIENT Orient, collezione tradizionale, dal design morbido e semplice si adatta perfettamente a qualsiasi bagno. Facile ed immediata

Dettagli

INFRASTRUCTURE LICENSING WINDOWS SERVER. Microsoft licensing in ambienti virtualizzati. Acronimi

INFRASTRUCTURE LICENSING WINDOWS SERVER. Microsoft licensing in ambienti virtualizzati. Acronimi Microsoft licensing in ambienti virtualizzati Luca De Angelis Product marketing manager Luca.deangelis@microsoft.com Acronimi E Operating System Environment ML Management License CAL Client Access License

Dettagli

La disseminazione dei progetti europei

La disseminazione dei progetti europei La disseminazione dei progetti europei Indice 1. La disseminazione nel 7PQ: un obbligo! 2. Comunicare nei progetti europei 3. Target audience e Key Message 4. Sviluppare un dissemination plan 5. Message

Dettagli

www.integrateddesign.eu IDP Integrated Design Process Processo di progettazione integrata

www.integrateddesign.eu IDP Integrated Design Process Processo di progettazione integrata www.integrateddesign.eu IDP Integrated Design Process Processo di progettazione integrata Cosa può fare l Istituto per le Energie Rinnovabili dell EURAC? E quando? Il team di EURAC è in grado di: gestire

Dettagli

IMPIANTI OFF GRID E SISTEMI DI ACCUMULO

IMPIANTI OFF GRID E SISTEMI DI ACCUMULO IMPIANTI OFF GRID E SISTEMI DI ACCUMULO VIDEO SMA : I SISTEMI OFF GRID LE SOLUZIONI PER LA GESTIONE DELL ENERGIA Sistema per impianti off grid: La soluzione per impianti non connessi alla rete Sistema

Dettagli

email: vito.introna@uniroma2.it telefono: +39.0672597179 luogo: Dip. di Ing. Mecc., st. 2102/13 Sito internet personale: non disponibile

email: vito.introna@uniroma2.it telefono: +39.0672597179 luogo: Dip. di Ing. Mecc., st. 2102/13 Sito internet personale: non disponibile email: vito.introna@uniroma2.it telefono: +39.0672597179 luogo: Dip. di Ing. Mecc., st. 2102/13 Sito internet personale: non disponibile Orario di ricevimento studenti: su appuntamento via mail * foto

Dettagli

Il test valuta la capacità di pensare?

Il test valuta la capacità di pensare? Il test valuta la capacità di pensare? Per favore compili il seguente questionario senza farsi aiutare da altri. Cognome e Nome Data di Nascita / / Quanti anni scolastici ha frequentato? Maschio Femmina

Dettagli

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM 65 1 2 VS/AM 65 STANDARD VS/AM 65 CON RACCORDI VS/AM 65

Dettagli

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of "typical tuscan"

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of typical tuscan Il vostro sogno diventa realtà... Vicinanze di Volterra vendita di porzione di fabbricato "tipico Toscano" realizzate da recupero di casolare in bellissima posizione panoramica. Your dream comes true...

Dettagli

Il Data Center è al centro di ogni strategia IT. È una strategia complessa, decisa da esigenze di spazio fisico, dati, limiti delle reti,

Il Data Center è al centro di ogni strategia IT. È una strategia complessa, decisa da esigenze di spazio fisico, dati, limiti delle reti, Data Center ELMEC Il Data Center è al centro di ogni strategia IT. È una strategia complessa, decisa da esigenze di spazio fisico, dati, limiti delle reti, alimentazione e condizionamento. Con il nuovo

Dettagli

Costruire uno Spin-Off di Successo. Non fidarsi mai dei professori

Costruire uno Spin-Off di Successo. Non fidarsi mai dei professori Costruire uno Spin-Off di Successo Non fidarsi mai dei professori Spin-Off da Università: Definizione Lo Spin-Off da Università è in generale un processo che, partendo da una tecnologia disruptiva sviluppata

Dettagli

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR MANUALE DI ISTRUZIONI ACCENSIONE / SPEGNERE DEL TAG HOUND Finder GPS Il TAG HOUND

Dettagli

Politecnico di Milano Scuola Master Fratelli Pesenti CONSTRUCTION INNOVATION SUSTAINABILITY ENGINEERING

Politecnico di Milano Scuola Master Fratelli Pesenti CONSTRUCTION INNOVATION SUSTAINABILITY ENGINEERING Innovazione nei contenuti e nelle modalità della formazione: il BIM per l integrazione dei diversi aspetti progettuali e oltre gli aspetti manageriali, gestionali, progettuali e costruttivi con strumento

Dettagli

Il Project management in IS&T L esperienza Alstom

Il Project management in IS&T L esperienza Alstom Il Project management in IS&T L esperienza Alstom Agata Landi Convegno ANIMP 11 Aprile 2014 IL GRUPPO ALSTOM Project management in IS&T L esperienza Alstom 11/4/2014 P 2 Il gruppo Alstom Alstom Thermal

Dettagli

PRESTIGIOUS VILLAS. 1201 beverly hills - los angeles

PRESTIGIOUS VILLAS. 1201 beverly hills - los angeles OLIVIERI Azienda dinamica giovane, orientata al design metropolitano, da più di 80 anni produce mobili per la zona giorno e notte con cura artigianale. Da sempre i progetti Olivieri nascono dalla volontà

Dettagli

In collaborazione con. Sistema FAR Echo. Sistema FAR ECHO

In collaborazione con. Sistema FAR Echo. Sistema FAR ECHO In collaborazione con Sistema FAR ECHO 1 Sistema FAR ECHO Gestione intelligente delle informazioni energetiche di un edificio Tecnologie innovative e metodi di misura, contabilizzazione, monitoraggio e

Dettagli

ENERGY-EFFICIENT HOME VENTILATION SYSTEMS

ENERGY-EFFICIENT HOME VENTILATION SYSTEMS SISTEMI DI RECUPERO RESIDENZIALE HOME RECOVERY SYSTEMS RECUPERO DI CALORE AD ALTA EFFICIENZA HIGH EFFICIENCY HEAT RECOVERY VENTILAZIONE A BASSO CONSUMO LOW ENERGY VENTILATION SISTEMI DI RICAMBIO CONTROLLATO

Dettagli

Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking

Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking Seminario associazioni: Seminario a cura di itsmf Italia Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking Andrea Praitano Agenda Struttura dei processi ITIL v3; Il Problem

Dettagli

IBM Cloud Computing - esperienze e servizi seconda parte

IBM Cloud Computing - esperienze e servizi seconda parte IBM Cloud Computing - esperienze e servizi seconda parte Mariano Ammirabile Cloud Computing Sales Leader - aprile 2011 2011 IBM Corporation Evoluzione dei modelli di computing negli anni Cloud Client-Server

Dettagli

Lo strumento per la pianificazione di energia che mostra sia le implicazioni finanziarie che i risultati della decarburazione.

Lo strumento per la pianificazione di energia che mostra sia le implicazioni finanziarie che i risultati della decarburazione. Lo strumento per la pianificazione di energia che mostra sia le implicazioni finanziarie che i risultati della decarburazione. Da dove viene remac... remac è un'iniziativa a seguito del progetto EUCO2

Dettagli

il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé.

il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé. il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé. COLLECTION luna material and shapes evoke the celestial

Dettagli

HTA: PRINCIPI, LOGICHE OPERATIVE ED ESPERIENZE. Cosa è l HTA?

HTA: PRINCIPI, LOGICHE OPERATIVE ED ESPERIENZE. Cosa è l HTA? HTA: PRINCIPI, LOGICHE OPERATIVE ED ESPERIENZE Cosa è l HTA? Marco Marchetti Unità di Valutazione delle Tecnologie Policlinico Universitario "Agostino Gemelli Università Cattolica del Sacro Cuore L Health

Dettagli

DDS elettronica srl si riserva il diritto di apportare modifiche senza preavviso /we reserves the right to make changes without notice

DDS elettronica srl si riserva il diritto di apportare modifiche senza preavviso /we reserves the right to make changes without notice Maccarone Maccarone Maccarone integra 10 LED POWER TOP alta efficienza, in tecnologia FULL COLOR che permette di raggiungere colori e sfumature ad alta definizione. Ogni singolo led full color di Maccarone

Dettagli

L Health Technology Assessment: tutti ne parlano, non. conoscono. Marco Marchetti

L Health Technology Assessment: tutti ne parlano, non. conoscono. Marco Marchetti L Health Technology Assessment: tutti ne parlano, non tutti lo conoscono Marco Marchetti L Health Technology Assessment La valutazione delle tecnologie sanitarie, è la complessiva e sistematica valutazione

Dettagli

company P R O F I L E

company P R O F I L E company P R O F I L E la nostra azienda about us PASSIONE E TRADIZIONE NEL NOSTRO PASSATO PASSION AND DEEP-ROOTED TRADITION Lavorwash nasce nel 1975 ed è da oltre 35 anni uno dei maggiori produttori al

Dettagli

CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE

CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE L esperienza e la passione per l ingegneria sono determinanti per la definizione della nostra politica di prodotto,

Dettagli

ITIL. Introduzione. Mariosa Pietro

ITIL. Introduzione. Mariosa Pietro ITIL Introduzione Contenuti ITIL IT Service Management Il Servizio Perchè ITIL ITIL Service Management life cycle ITIL ITIL (Information Technology Infrastructure Library) è una raccolta di linee guida,

Dettagli

Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1

Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1 Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1 In merito alla nuova circolare del Sottosegretariato per il Commercio Estero del Primo Ministero della Repubblica di Turchia, la 2009/21, (pubblicata nella

Dettagli

IBM Cloud Computing - un opportunità? - una moda? Andrea Reggio Myserverfarm. 2011 IBM Corporation

IBM Cloud Computing - un opportunità? - una moda? Andrea Reggio Myserverfarm. 2011 IBM Corporation IBM Cloud Computing - un opportunità? - una moda? Andrea Reggio Myserverfarm 2011 IBM Corporation Cosa si intende per Cloud Computing Cloud è un nuovo modo di utilizzare e di distribuire i servizi IT,

Dettagli

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 pag. 16 di 49 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 Identificare la zona dove sono poste le piazzole dove andremo a saldare il connettore. Le piazzole sono situate in tutte le centraline Bosch

Dettagli

INFORMATIVA EMITTENTI N. 22/2015

INFORMATIVA EMITTENTI N. 22/2015 INFORMATIVA EMITTENTI N. 22/2015 Data: 23/04/2015 Ora: 17:45 Mittente: UniCredit S.p.A. Oggetto: Pioneer Investments e Santander Asset Management: unite per creare un leader globale nell asset management

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

BATTERIE ENERGA AL LITIO

BATTERIE ENERGA AL LITIO BATTERIE ENERGA AL LITIO Batterie avviamento ultraleggere - Extra-light starter batteries Le batterie con tecnologia al Litio di ENERGA sono circa 5 volte più leggere delle tradizionali al piombo. Ciò

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

RAPPORTO ANNUALE EFFICIENZA ENERGETICA

RAPPORTO ANNUALE EFFICIENZA ENERGETICA Il Rapporto Annuale sull Efficienza Energetica è stato curato dall Unità Tecnica Efficienza Energetica dell ENEA sulla base delle informazioni e dei dati disponibili al 30 aprile 2015. Supervisione: Roberto

Dettagli

La rilevazione del radon e del toron con strumenti attivi ad elevata risoluzione

La rilevazione del radon e del toron con strumenti attivi ad elevata risoluzione La rilevazione del radon e del toron con strumenti attivi ad elevata risoluzione 1 Carlo Sabbarese Gruppo di ricerca: R. Buompane, F. De Cicco, V. Mastrominico, A. D Onofrio 1 L attività di ricerca è svolta

Dettagli

PANNELLO FRONTALE: QUERCIA STYLE CANNELLA PROFILO: PINO NERO PIANO DI SERVIZIO E ZOCCOLO: AGGLOMERATO MEROPE

PANNELLO FRONTALE: QUERCIA STYLE CANNELLA PROFILO: PINO NERO PIANO DI SERVIZIO E ZOCCOLO: AGGLOMERATO MEROPE Una proposta dall estetica esclusiva, in cui tutti gli elementi compositivi sono ispirati dalla geometria più pura e dalla massima essenzialità del disegno per un progetto caratterizzato da semplicità

Dettagli

STORIA DELL USO DELL ENERGIA IN ITALIA Cesare Silvi Presidente GSES

STORIA DELL USO DELL ENERGIA IN ITALIA Cesare Silvi Presidente GSES STORIA DELL USO DELL ENERGIA IN ITALIA Cesare Silvi Presidente GSES NEW LIGHT ON ROME, ROMA, MERCATI DI TRAIANO, 2000 ARTISTA PETER ERSKINE Gruppo per la storia dell'energia solare (GSES) www.gses.it

Dettagli

dott. Roberto Andreatta Trento, February 20 th, 2015

dott. Roberto Andreatta Trento, February 20 th, 2015 dott. Roberto Andreatta Trento, February 20 th, 2015 History Integrated Mobility Trentino Transport system TRANSPORTATION AREAS Extraurban Services Urban Services Trento P.A. Rovereto Alto Garda Evoluzione

Dettagli

Il Form C cartaceo ed elettronico

Il Form C cartaceo ed elettronico Il Form C cartaceo ed elettronico Giusy Lo Grasso Roma, 9 luglio 2012 Reporting DURANTE IL PROGETTO VENGONO RICHIESTI PERIODIC REPORT entro 60 giorni dalla fine del periodo indicato all Art 4 del GA DELIVERABLES

Dettagli

Perché AIM Italia? (1/2)

Perché AIM Italia? (1/2) AIM Italia Perché AIM Italia? (1/2) AIM Italia si ispira ad un esperienza di successo già presente sul mercato londinese Numero di società quotate su AIM: 1,597 Di cui internazionali: 329 Quotazioni su

Dettagli