Genetica e e gametogenesi, risposta alle terapie per l infertilità,, FIV

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Genetica e e gametogenesi, risposta alle terapie per l infertilità,, FIV"

Transcript

1 Journal Club della Scuola di Specializzazione in Genetica Medica Genetica e e gametogenesi, risposta alle terapie per l infertilità,, FIV Prof. Alberto Revelli

2 Alterazioni genetiche gametogenesi femminile Alterazioni genetiche gametogenesi maschile Genetica e risposta alle terapie per l infertilità Preimplantation Genetic Diagnosis

3 Alterazioni genetiche gametogenesi femminile Alterazioni genetiche gametogenesi maschile Genetica e risposta alle terapie per l infertilità Preimplantation Genetic Diagnosis

4

5 Alterazioni genetiche gametogenesi femminile POF POI Primary amenorrhea or premature depletion of ovarian follicles (<40 yrs) Occult: normal menses and Gn Biochemical: normal menses, Gn Overt: irregular menses, Gn + Reduced fecundity

6 Alterazioni genetiche gametogenesi femminile POF Manifestazioni cliniche Amenorrea primaria con assenza sviluppo puberale Amenorrea secondaria e deplezione follicolare/arresto follicogenesi (extrasistoli,flushes, sudorazione notturna, irritabilità, ansia, depressione, disturbi del sonno..) Infertilità Osteopenia, osteoporosi Patologie neurologiche, metaboliche, cardiovascolari

7 Alterazioni genetiche gametogenesi femminile POF Cause Idiopatiche Iatrogene Genetiche Autoimmuni

8 Alterazioni genetiche gametogenesi femminile Cause genetiche di POF Turner s syndrome X chromosome defects Numerical (45XO, 47XXX, 45X0/46XX mosaicism) Structural (deletions, translocations) Single gene mutations BMP15 FMR1 Autosomal defects FOXL2

9 Alterazioni genetiche gametogenesi femminile Cause genetiche di POF Simpson et al., 2008

10 FMR1 X-linked Premutation Chr X FMR1 gene CGG repeats 35-55: normal individuals : Premutation carriers >200: X-fragile syndrome Trend to expand in size during transmission to offsprings 1/250 women (0.4% of women) 11.5% among women with familial POI, 3.2% among women with sporadic POI 16% of carriers have POI, 3.5% have POI before 29 yrs

11 FMR1 X-linked Premutation and AMH AMH Rohr et al., 2008 AMH AMH Premutation carriers with >70 repeats have significantly lower AMH levels at any age, as early as 18 (precocious depletion of preantral follicles)

12 FMR1 X-linked Premutation Age at menopause repeats repeats repeats Non-carriers Allen et al., 2007 Premutation carriers have shorter intercycle length (FP), higher dizygotic twinning rates, lower bone mineral density vs. age-matched non-carriers

13 BMP15 mutations Chr X Member of TGFbeta superfamily Expressed in the oocyte, forms omo/etherodimers with GDF9 and is involved in follicular growth (proliferation of GCs) Mutations: subfertility/infertility in the mouse and in the ewe

14 Autosomal mutations FOXL2 CYP 17 CYP 19 NOBOX LHX8 NANO53 BPE (Blepharophimosis, Ptosis, Epicanthus) Syndrome type I Ile160Thr Asp224Val Ala189Val Asn191Ile GDF9 GPR3 GALT FSHβ FSHR LHβ LHR Chr 3 Chr 2 exon 10 FSHR inactivating mutations Pro519-Thr, Phe591-Ser, Ala189-Val Pro348Arg Ser680Asn Ala419Thr Pro519Thr Arg573Cys Phe591Ser Thr449Ala Thr449Ile Ile545Thr Ala307Thr Leu601Val Asp567Gly Asp567Asn

15 Alterazioni genetiche gametogenesi femminile Alterazioni genetiche gametogenesi maschile Genetica e risposta alle terapie per l infertilità Preimplantation Genetic Diagnosis

16

17 Alterazioni genetiche gametogenesi maschile 15-30% delle cause di infertilità maschile Aneuploidie cromosomiche Microdelezioni del cromosoma Y Polimorfismi Mutazioni di geni autosomici

18 Alterazioni genetiche della gametogenesi maschile Aneuploidie cromosomiche Causa frequente di azoospermia secretiva S. di Klinefelter (47 XXY) nel 10% delle azoospermie nel 5% delle oligozoospermie

19 Alterazioni genetiche della gametogenesi maschile Traslocazioni Perdita di materiale genetico nel punto di rottura Autosomiche: 4-10 volte negli infertili Traslocazioni Robertsoniane (fusione di cromosomi acrocentrici): 9 volte negli infertili

20 Alterazioni genetiche della gametogenesi maschile Microdelezioni cromosoma Y braccio lungo del cromosoma Y Regione correlata con spermtogenesi (AZF) Nel 5-10% delle oligozoospermie Nel 10-15% delle azoospermie = FR e PR in caso di ICSI Trasmesse all embrione

21 Alterazioni genetiche della gametogenesi maschile Microdelezioni cromosoma Y AZFa AZFb AZFc

22 Alterazioni genetiche della gametogenesi maschile AZFa USP9Y Azoospermia/ Oligoastenoteratospermia DBY Sertoli cell-only Syndrome (assenza di spermatozoi nell eiaculato) AZFb RBMY arresto spermatogenesi PRI spermatozoi anomali AZFc DAZ alterato controllo della meiosi

23 Alterazioni genetiche della gametogenesi maschile Microdelezioni del cromosoma Y Altri geni CDY TSPY Y-linked espresso esclusivamente nel testicolo coinvolto nel processo di sostituzione e acetilazione degli istoni nella spermatogenesi braccio p del cromosoma Y regola l ingresso meiosi spermatog

24 Alterazioni genetiche della gametogenesi maschile Mutazioni e polimorfismo geni autosomici CFTR cromosoma 7 mutato nel 60-90% dei casi di agenesia congenita bilaterale dei vasi deferenti (CBAVD)

25 Alterazioni genetiche della gametogenesi maschile Mutazioni e polimorfismo geni autosomici ESR1 cromosoma 6 Sequenze ripetute (TA)n Sequenze lunghe spermatogenesi INSL3 Associati a criptorchidismo LGR8

26 Alterazioni genetiche gametogenesi femminile Alterazioni genetiche gametogenesi maschile Genetica e risposta alle terapie per l infertilità Preimplantation Genetic Diagnosis

27

28 Genetica e risposta alle terapie per l infertilità Recettore FSH (FSHR): gene Cr2 p21-p16 10 esoni + 9 introni Promoter con 2 response elements

29 Genetica e risposta alle terapie per l infertilità Recettore FSH (FSHR): struttura Dominio extracellulare 349 aminoacidi 10 ripetizioni di 24 aminoacidi (LLR- leucine rich repeats)

30 Genetica e risposta alle terapie per l infertilità Recettore FSH (FSHR): struttura Dominio transmembrana 264 aminoacidi 7 alfa eliche idrofobiche di aminoacidi ciascuna separate da loop intra e intercellulari

31 Genetica e risposta alle terapie per l infertilità Recettore FSH (FSHR): struttura Dominio intracellulare Aa Ricco di residui di serina e treonina siti fosforilazione di kinasi Attivazione trasduzione segnale

32 Genetica e risposta alle terapie per l infertilità Ile160Thr Asp224Val Ala189Val Asn191Ile Alterazioni geniche FSHR Pro348Arg Ala307Thr Mutazioni attivanti Ala419Thr Pro519Thr Arg573Cys Phe591Ser Leu601Val Mutazioni inattivanti Ser680Asn Thr449Ala Thr449Ile Ile545Thr Asp567Gly Asp567Asn Polimorfismi

33 Genetica e risposta alle terapie per l infertilità Alterazioni geniche FSHR Mutazioni attivanti Asp 567 Asn Thr449 Ile Thr449 Ala Ile 545 Thr Asp 567 Gly Sensibilità FSHR vs FSH/hCG OHSS spontanee/ iatrogene

34 Genetica e risposta alle terapie per l infertilità Alterazioni geniche FSHR Mutazioni inattivanti Asp 567 Gly Arg 573 Cys Ala 189 Val Ile 160 Thr Asn 191 Ile Alterata trasduzione segnale(camp) /amenorrea ipergonadotropa (omozigosi)

35 Genetica e risposta alle terapie per l infertilità Alterazioni geniche FSHR Mutazioni inattivanti Pro 348 Arg Pro 519 Thr Leu 601 Val Phe 591 Ser Amenorrea primaria e POF (omozigosi) Predisposizione tumori ovarici (cordoni sex (eterozigosi) Ala 419 Thr

36 Genetica e risposta alle terapie per l infertilità Alterazioni geniche FSHR Polimorfismi 1488 SNPs -polimorfismi singolo nucleotide- (www.snpper.chip.org) Thr307Ala (rs6165) Asn680Ser (rs6166) dominio extracellulare dominio intracellulare Introne 10

37 Genetica e risposta alle terapie per l infertilità Alterazioni geniche FSHR Thr 307/Asn 680 (TN):60% Ala 307/ Ser 680 (AS) Ala 307/ Asn (AN) Thr 307/ Ser (TS) Polimorfismi TN/TN TN/AS AS/AS TN/AN TN/TS AS/AN AS/TS AN/AN TS/TS

38 Genetica e risposta alle terapie per l infertilità Alterazioni geniche FSHR Polimorfismi Polimorfismo 680Ser Elevato FSH basale Elevati dosaggi di gonadotropine in IVF Perez Mayorga et al, J Clin Endocrinol Metab 2000 Sudo et al, Mol Hum Reprod, 2002 De Castro et al, J Natl Cancer Inst 2005 Livshyts et al, J Assist Reprod Genet 2009 Moron et al, Pharmacogenomics, 2010 Yao et almol Genet Metabol, 2011

39 Genetica e risposta alle terapie per l infertilità Alterazioni geniche FSHR Polimorfismi Polimorfismo Ile160Thr OHSS Binder et al, Reproduction, 2008 D Alva et al, Fert Ster, 2005 Kerkela et al, Fert Ster, 2007

40 Ile160Thr Asp224Val Ala189Val Asn191Ile Chr 2 exon 10 Ala/Ala Ala/Thr Thr/Thr Normal ovary 38.7% 35.5% 25.8% PCO 16.7% 66.6% 16.7% Ala/Ala Ala/Thr Thr/Thr p Age (years) 33.4 ± ± ± 2.3 ns Basal FSH (IU/ml) 8.2 ± ± ± 1.6 ns AFC ± ± ± ± ± 10.4 ns tot FSH (IU) 1568* 2053 ± <0.05 FSH/Oocyte (IU) 768 ± 158* 392 ± ± 534 <0.05 Pro348Arg Ser680Asn Ala419Thr Pro519Thr Arg573Cys Phe591Ser Thr449Ala Thr449Ile Ile545Thr Ala307Thr Leu601Val Asp567Gly Asp567Asn

41

42 Genetica e risposta alle terapie per l infertilità Beta polipeptide LH (LHB) Gene LHB Codifica subunità beta LH Cr13 p11 3 esoni 179 polimorfismi -SNPs- (www.snpper.chip.org) Trp8Arg Ile15Thr Gly102Ser Attività LH Haavisto et al, J Clin Endocrinol Metab, 1995

43 Genetica e risposta alle terapie per l infertilità Beta polipeptide LH (LHB) 8Arg-15Thr Pazienti iporesponsive FSH Pazienti con resistenza ovarica FSH ( FSH/ovocita) Alviggi et al, Int J Gynecol Obstet, 2009 Alviggi et al, Reprod Biomed Online 2009

44

45 Genetica e risposta alle terapie per l infertilità Recettori estrogenici ER1 >2200 SNPs (www.snpper.chip.org) Pvull T/C ER2 720 SNPs (www.snpper.chip.org) Pregnancy Rate Pvull C/C: numero follicoli qualità ovociti Pvull T/T: Pregnancy Rate

46

47 Genetica e risposta alle terapie per l infertilità Recettore progesterone PGR 11q isoforme PGR-A PGR-B Espressi allo stadio di follicolo antrale 910 SNPS +331G/A 331 A/A PR fallimento impianto

48 Alterazioni genetiche gametogenesi femminile Alterazioni genetiche gametogenesi maschile Genetica e risposta alle terapie per l infertilità Preimplantation Genetic Diagnosis

49 Preimplantation Genetic Diagnosis Aneuploidie (%) ovocitarie < 25 anni: 5% 30 anni: 10-25% > 40 anni: 50% Fragouli et al, Mol Hum Reprod 2011, Fragouli et al, Hum Reprod 2006, Hassold et al, Hum Mol Genet, 2006 Sandalinalis et al, Mol Hum Reprod 2002

50 Preimplantation Genetic Diagnosis Aneuploidie Embrionarie (stadio clivaggio) >36 anni : 45% Munne et al, Reprod Biomed Online, 2001 Cromosomi 15, 16, 21, 22, X, Y Munne et al, Reprod Biomed Online, 2006 Polipoidi: 7% Aploidi 3% Munne et al, Reprod Biomed Online, 2001

51 Preimplantation Genetic Diagnosis PGD Diagnosi di anomalie genetiche/cromosomiche in embrioni generati in vitro da coppie con malattie genetiche note Inizialmente utilizzata per determinare il sesso di embrioni in coppie a rischio di trasmettere patologie X-linked Wilton L. Prenat Diagn, 2002

52 PGD Patologie identificabili Acondroplasia Agammaglobulinemia Anemia falciforme Anemia di Fanconi Atrofia muscolare spinale / bulbare Deficienza di antitripsina a1 Deficienza della catena lunga dell enzima idrossiacil CoA deidrogenasi Deficienza dell enzima ornitinatranscarbamilasi Deficienza della proteina trifunzionale mitocondriale Displasia efiseale multipla Distrofia miotonica Distrofia muscolare di Becker Malattia del core centrale Malattia di Gaucer Malattia di Huntington Malattia di Alport Malattia di Tay-Sachs MELAS Miopatia miotubolare legata al cromosoma X Neurofibromatosi I e II Neoplasia endocrina multipla tipo II Osteogenesi imperfetta I e IV Poliposi coli adenomatoso familiare Retinite pigmentosa Distrofia muscolare di Duchenne Rhesus (Rh D) Emofilia A e B Epidermolisi bullosa Esclusione HD FAP-Gardner Fenilchetonuria Fibrosi cistica Sclerosi tuberosa Sindrome di Cruzon Sindrome di Di George Sindrome di Hunter MPS II Sindrome di Lesch-Nyhan Sindrome di Marfan Idrocefalo legato al cromosoma X Sindrome oro-facciale-digitale tipo 1 Incontinentia pigmenti Ipoglicemia iperinsulinemica PHH1 Insorgenza precoce malatia di Alzheimer Malattia di Charcot-Marie-Tooth 1 e 2A Sindrome di Stickler Sindrome dell X fragile Sindrome di Wiskott-Aldrich Talassemia

53 Preimplantation Genetic Diagnosis PGS Screening anomalie cromosomiche in embrioni generati in vitro da coppie senza malattie genetiche note per migliorare l outcome dei cicli di fecondazione assistita Ripetuti fallimenti di impianto Abortività ricorrente Donne con età avanzata Hardason T, Hum Repr 2008

54 Preimplantation Genetic Diagnosis Tecniche FISH Metaphase CGH Array CGH SNP microarray

55 FISH 5-12 cromosomi Analisi citogenetica di aborti spontanei e anomalie genetiche alla nascita X-Y % aborti

56 CGH (ibridazione genomica comparativa) Competizione tra due DNA genomici (DNA test + DNA riferimento) marcati con fluorocromi differenti per il legame Cromosomi metafasici (metaphase CGH) Sequenze omologhe di DNA su un array (array-cgh)

57 a-cgh Identifica anomalie cromosomiche di tipo numerico (aneuploidie) a carico dei 22 autosomi e dei cromosomi sessuali e anomalie strutturali (duplicazioni, delezioni e traslocazioni sbilanciate). Valutazione intero assetto cromosomico dell embrione (Risoluzione 600 Kb)

58

59 Microarray SNP Rileva aneuploidie tramite analisi SNPs

60 Preimplantation Genetic Diagnosis OVOCITI I GLOBULO POLARE ZIGOTE II GLOBULO POLARE EMBRIONE 1-2 BLASTOMERI (stadio di clivaggio riduzionale) BLASTOCISTI TROFOECTODERMA

61 Preimplantation Genetic Diagnosis BIOPSIA GLOBULO POLARE: studia 5 cromosomi (provenienti dall ovocita) BIOPSIA EMBRIONE STADIO DI CLIVAGGIO: (studia 7-12 cromosomi provenienti dall embrione) Una significativa percentuale di aneuploidie non viene identificata Molti embrioni cromosomicamente normali arrestano il proprio sviluppo prima di arrivare a blastocisti

62 Preimplantation Genetic Diagnosis Embrioni allo stadio di preimpianto spesso sono MOSAICI e qualche volta si autocorreggono nelle fasi avanzate dello sviluppo. La biopsia di una singola cellula può essere fuorviante False negative rate: % False positive rate: circa 15%

63 Preimplantation Genetic Diagnosis Meccanismi di correzione 50% degli errori a livello dei cromatidi si autorisolve Anomalia nella meiosi I può essere corretta da errore nella meiosi II Autocorrezione in punti di controllo del ciclo cellullare (p53) durante lo stadio di blastocisti Fragouli et al, Hum Rep, 2006 Lighfoot et al, Dev Biol, 2006

64 Preimplantation Genetic Diagnosis Sicurezza Il follow up dei bambini nati dopo PGS non evidenzia differenze nella prevalenza di malforamazioni congenite se paragonati a bambini ICSI senza PGS

65 Preimplantation Genetic Diagnosis Sicurezza Studi europei e americani indicano che la biopsia embrionaria in corso di PGS interferisce negativamente con le potenzialità di impianto embrionario e comporta un rischio di perdita dell embrione

66 Preimplantation Genetic Diagnosis Sicurezza I vantaggi della PGS superano i rischi???? LA PGS migliora l outcome della fecondazione in vitro????

67 PGS : effectiveness in advanced age women 20 Live birth rate (%) PGS Metanalysis. Two prospective randomized studies. Women yrs. Primary outcome: live birth rate. no PGS Twisk et al., Cochrane Database Syst Rev 2006

68 PGS : effectiveness in advanced age women 40 p < 0.01 Ongoing pregnancy rate (%) PGS Prospective randomized study. Women yrs. Primary outcome: ongoing pregnancy at 12W. 434 IVF cycles with PGS vs. 402 without PGS no PGS Mastenbroek et al., N Eng J Med 2007

69 PGS : effectiveness in advanced age women biopsia embrionaria riduce il numero di embrioni disponibili per il transfer donne giovani donne con età avanzata Minor impatto dell eventuale perdita embrionaria sull outcome della fecondazione in vitro

70 PGS : effectiveness in repeated pregnancy loss Molti aborti precoci hanno un origine genetica Tuttavia, quando il numero di aborti aumenta (abortività ricorrente) diminuiscono le cause genetiche e aumentano quelle mediche PGS può ridurre le chances di gravidanza se vengono scelti gli aborti sbagliati

71 PGS : effectiveness in repeated implantation failure Molti embrioni trasferiti in utero non si impiantano Molti embrioni geneticamente alterati non continuano il loro sviluppo e non si impiantano Numerosi fattori uterini ( di cui molti non ancora ben identificati) possono interferire con il ripetuto fallimento di impianto

72 PGS : ASRM and SART guidelines Le evidenze attuali non supportano l utilizzo della PGS per aumentare la pregnancy rate in pazienti con età avanzata, abortività ricorrente o ripetuti fallimenti di impianto In considerazione dei costi e dei rischi non dovrebbe essere proposta come procedura di routine Practice Committee of SART and ASRM, Fertil Steril 2007

La Diagnosi Genetica Preimpianto

La Diagnosi Genetica Preimpianto CRA Centro Riproduzione Assistita - Catania www.cragroup.it 19-20-21 Giugno 2012 La Diagnosi Genetica Preimpianto Dott.ssa Raffaella Cavallaro Cos è la PGD? È una procedura ormai collaudata utilizzata

Dettagli

LA GENETICA EMBRIONARIA E LA VARIABILE DETERMINANTE PER LA GRAVIDANZA

LA GENETICA EMBRIONARIA E LA VARIABILE DETERMINANTE PER LA GRAVIDANZA Riv. It. Ost. Gin. - Vol. 3 - La genetica embrionaria è la variabile determinante per la gravidanza L. Gianaroli et al. - pag.41 LA GENETICA EMBRIONARIA E LA VARIABILE DETERMINANTE PER LA GRAVIDANZA Luca

Dettagli

MICRODELEZIONI DEL BRACCIO LUNGO DEL CROMOSOMA Y

MICRODELEZIONI DEL BRACCIO LUNGO DEL CROMOSOMA Y L infertilità è considerata dall Organizzazione Mondiale della Sanità una patologia. Per infertilità si intende l assenza di concepimento dopo 12/24 mesi di rapporti mirati non protetti. Il fenomeno dell

Dettagli

Cor o t r e t e C os o t s it i uzi uz o i na U f f i f c i io i o S ta t mpa L g e ge e s ulla f e f c e o c ndazione e a ssist s ita

Cor o t r e t e C os o t s it i uzi uz o i na U f f i f c i io i o S ta t mpa L g e ge e s ulla f e f c e o c ndazione e a ssist s ita La diagnosi pre-impianto Claudia Livi Centro DEMETRA Firenze www.centrodemetra.com Corte Costituzionale Ufficio Stampa Legge sulla fecondazione assistita La Corte ha dichiarato l illegittimità costituzionale

Dettagli

PROTOCOLLI OPERATIVI PER L ESECUZIONE DI TEST GENETICI NELL INFERTILITA DI COPPIA E IN PREPARAZIONE A PROCEDURE DI PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA

PROTOCOLLI OPERATIVI PER L ESECUZIONE DI TEST GENETICI NELL INFERTILITA DI COPPIA E IN PREPARAZIONE A PROCEDURE DI PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA Allegato A PROTOCOLLI OPERATIVI PER L ESECUZIONE DI TEST GENETICI NELL INFERTILITA DI COPPIA E IN PREPARAZIONE A PROCEDURE DI PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA Finalità del documento Il presente documento

Dettagli

INFORMATIVA ALLA DIAGNOSI CITOGENETICA PRENATALE MOLECOLARE (ARRAY-CGH) SU CELLULE DEL LIQUIDO AMNIOTICO O VILLI CORIALI

INFORMATIVA ALLA DIAGNOSI CITOGENETICA PRENATALE MOLECOLARE (ARRAY-CGH) SU CELLULE DEL LIQUIDO AMNIOTICO O VILLI CORIALI INFORMATIVA ALLA DIAGNOSI CITOGENETICA PRENATALE MOLECOLARE (ARRAY-CGH) SU CELLULE DEL LIQUIDO AMNIOTICO O VILLI CORIALI A. Finalità L indagine citogenetica fetale (o cariotipo) viene eseguita su cellule

Dettagli

SCAMBI tra due coppie di cromosomi NON omologhi

SCAMBI tra due coppie di cromosomi NON omologhi TRASLOCAZIONI RECIPROCHE SCAMBI tra due coppie di cromosomi NON omologhi La traslocazione tra i cromosomi X e 21 può interrompere la sequenza del gene DMD e causare la manifestazione della DISTROFIA MUSCOLARE

Dettagli

Informazioni generali sulla diagnosi genetica preimpianto (PGD) a) Diagnosi preimpianto di aneuploidie cromosomiche (PGS) Pagina 2 di 10

Informazioni generali sulla diagnosi genetica preimpianto (PGD) a) Diagnosi preimpianto di aneuploidie cromosomiche (PGS) Pagina 2 di 10 CONSENSO INFORMATO ALL ESECUZIONE DEL TEST GENETICO PER LA DIAGNOSI DI ALTERAZIONI CROMOSOMICHE NUMERICHE E/O STRUTTURALI SBILANCIATE MEDIANTE TECNICA ARRAY-CGH Il sottoscritto (partner maschile) Data

Dettagli

Scelta informata relativa alle analisi preimpianto sul primo globulo polare (PB)

Scelta informata relativa alle analisi preimpianto sul primo globulo polare (PB) Scelta informata relativa alle analisi preimpianto sul primo globulo polare (PB) Screening Preimpianto delle alterazioni cromosomiche numeriche mediante array-cgh La sottoscritta (partner femmile).. Data

Dettagli

Diagnosi genetica preimpianto- nuovo metodo di screening di 24 cromosomi tramite il metodo Array CGH...2

Diagnosi genetica preimpianto- nuovo metodo di screening di 24 cromosomi tramite il metodo Array CGH...2 Agosto 2012 contenuto 8 Diagnosi genetica preimpianto- nuovo metodo di screening di 24 cromosomi tramite il metodo Array CGH...2 Mantenimento di fertilitá-nuove possibilitá presso il GENNET...3 Isteroscopia

Dettagli

Scelta informata relativa alle analisi preimpianto sul primo e secondo globulo polare (PB)

Scelta informata relativa alle analisi preimpianto sul primo e secondo globulo polare (PB) Scelta informata relativa alle analisi preimpianto sul primo e secondo globulo polare (PB) Diagnosi Preimpianto delle alterazioni cromosomiche mediante array-cgh La sottoscritta (partner femmiile).. Data

Dettagli

Counselling genetico nell infertilità e nella fecondazione assistita

Counselling genetico nell infertilità e nella fecondazione assistita Counselling genetico nell infertilità e nella fecondazione assistita Giuseppe Novelli & Leila Salehi Università degli Studi di Roma "Tor Vergata" L infertilità è definita come l incapacità per una coppia

Dettagli

Definire i meccanismi con cui si verifica la correzione naturale delle anomalie cromosomiche

Definire i meccanismi con cui si verifica la correzione naturale delle anomalie cromosomiche Definire i meccanismi con cui si verifica la correzione naturale delle anomalie cromosomiche La patogenesi di aborti dovuti ad anomalie cromosomiche è dovuta a: A) Ipoplasia placentare; B) Malformazioni

Dettagli

Malattie genetiche. Il genoma umano e formato da 23 paia di cromosomi (1 paio di eterocromosomi, 22 paia di autosomi).

Malattie genetiche. Il genoma umano e formato da 23 paia di cromosomi (1 paio di eterocromosomi, 22 paia di autosomi). Malattie genetiche Il patrimonio genetico e contenuto nel DNA. Il genoma umano e formato da 23 paia di cromosomi (1 paio di eterocromosomi, 22 paia di autosomi). La sequenza di tutto il genoma umano e

Dettagli

Portatore Malattia genetica.mutazione. La sottoscritta...nata a.il. Portatrice Malattia genetica Mutazione. PREMESSO. con il/la Dott.

Portatore Malattia genetica.mutazione. La sottoscritta...nata a.il. Portatrice Malattia genetica Mutazione. PREMESSO. con il/la Dott. CONSENSO INFORMATO PER DIAGNOSI GENETICA PRE-IMPIANTO (PGD)* PER MALATTIE GENETICHE EREDITARIE O ALTERAZIONI CROMOSOMICHE NUMERICHE E/O STRUTTURALI SBILANCIATE. *(Preimplantation Genetic Diagnosis) Ai

Dettagli

La Fertilizzazione in-vitro: Procedure Cliniche ed Aspetti Normativi. www.gynepro.it

La Fertilizzazione in-vitro: Procedure Cliniche ed Aspetti Normativi. www.gynepro.it La Fertilizzazione in-vitro: Procedure Cliniche ed Aspetti Normativi Prof. Marco FILICORI GynePro Riproduzione Centri Medici GynePro www.gynepro.it Tecniche di procreazione medicalmente assistita primo

Dettagli

CONSENSO INFORMATO ALL ESECUZIONE DEL TEST GENETICO PER LA DIAGNOSI DI ALTERAZIONI CROMOSOMICHE NUMERICHE MEDIANTE TECNICA ARRAY-CGH

CONSENSO INFORMATO ALL ESECUZIONE DEL TEST GENETICO PER LA DIAGNOSI DI ALTERAZIONI CROMOSOMICHE NUMERICHE MEDIANTE TECNICA ARRAY-CGH CONSENSO INFORMATO ALL ESECUZIONE DEL TEST GENETICO PER LA DIAGNOSI DI ALTERAZIONI CROMOSOMICHE NUMERICHE MEDIANTE TECNICA ARRAY-CGH Il sottoscritto (partner maschile) Data di nascita Luogo di nascita

Dettagli

Elementi di Patologia Generale Dott.ssa Samantha Messina Lezione: Patologia Genetica

Elementi di Patologia Generale Dott.ssa Samantha Messina Lezione: Patologia Genetica Elementi di Patologia Generale Dott.ssa Samantha Messina Lezione: Patologia Genetica Anno accademico 2009/2010 I anno, II semestre CdL Infermieristica e Fisioterapia PATOLOGIA GENETICA Oggetto di studio

Dettagli

5 modulo didattico - Patologia cromosomica.

5 modulo didattico - Patologia cromosomica. 5 modulo didattico - Patologia cromosomica. G0 IL CICLO CELLULARE DI UNA CELLULA DI MAMMIFERO Avviene ogni volta che la cellula si divide Le tappe fondamentali del processo sono: Separazione dei due filamenti

Dettagli

Il ruolo del LABORATORIO

Il ruolo del LABORATORIO Il ruolo del LABORATORIO di Biologia della Riproduzione Alessandra Fusconi Infertilità: passato, presente, futuro Ascona 23 ottobre 2015 L Andrologo Il Lab e la DIAGNOSI La fertilità maschile tradizionalmente

Dettagli

Chimica Biochimica Biologia. Biologia Molecolare. Decodificazione Genoma Umano. Post-Genomica Medicina Molecolare. Patogenesi Terapia Diagnosi

Chimica Biochimica Biologia. Biologia Molecolare. Decodificazione Genoma Umano. Post-Genomica Medicina Molecolare. Patogenesi Terapia Diagnosi Patogenesi Terapia Diagnosi Dalla Genomica alla Medicina Molecolare Chimica Biochimica Biologia Biologia Molecolare Decodificazione Genoma Umano Post-Genomica Medicina Molecolare La CELLULA Nasce Si sviluppa

Dettagli

CGH-array in PGD. dddddddddddddddddddddddddddddddddddddddddddddddddddddddddddd

CGH-array in PGD. dddddddddddddddddddddddddddddddddddddddddddddddddddddddddddd an innovative diagnostic company dddddddddddddddddddddddddddddddddddddddddddddddddddddddddddd CGH-array in PGD Padova, 18-19 gennaio 2016 Pre-implantation Genetic Diagnosis (PGD) e Non Invasive Prenatal

Dettagli

Array-CGH(Comparative Genomic Hybridisation) e diagnosi prenatale. Dalla citogenetica convenzionale alla citogenetica molecolare!

Array-CGH(Comparative Genomic Hybridisation) e diagnosi prenatale. Dalla citogenetica convenzionale alla citogenetica molecolare! Array-CGH(Comparative Genomic Hybridisation) e diagnosi prenatale Dalla citogenetica convenzionale alla citogenetica molecolare! CARIOTIPO STANDARD Identifica anomalie strutturali bilanciate e sbilanciate

Dettagli

Gene Mutations and Disease

Gene Mutations and Disease Gene Mutations and Disease Mutazioni somatiche: Nuove mutazioni che insorgono casualmente nelle cellule somatiche o nella linea germinale di singoli individui. Le mutazioni germinali possono essere trasmesse

Dettagli

PRODA Istituto di Diagnostica Clinica

PRODA Istituto di Diagnostica Clinica PRODA Istituto di Diagnostica Clinica SEZIONE DI CITOGENETICA E GENETICA MOLECOLARE DIAGNOSI PRENATALE DIAGNOSI MOLECOLARE PRE E POSTNATALE DI MALATTIE GENETICHE DIAGNOSTICA GENETICA DELLA INFERTILITA

Dettagli

INFORMATIVA E CONSENSO INFORMATO ALLA DIAGNOSI CITOGENETICA PRENATALE MOLECOLARE (ARRAY-CGH) SU CELLULE DEL LIQUIDO AMNIOTICO O VILLI CORIALI

INFORMATIVA E CONSENSO INFORMATO ALLA DIAGNOSI CITOGENETICA PRENATALE MOLECOLARE (ARRAY-CGH) SU CELLULE DEL LIQUIDO AMNIOTICO O VILLI CORIALI INFORMATIVA E CONSENSO INFORMATO ALLA DIAGNOSI CITOGENETICA PRENATALE MOLECOLARE (ARRAY-CGH) SU CELLULE DEL LIQUIDO AMNIOTICO O VILLI CORIALI A. Finalità L indagine citogenetica fetale (o cariotipo) viene

Dettagli

L eredita legata al sesso

L eredita legata al sesso L eredita legata al sesso La maggior parte delle specie animali e vegetali presenta dimorfismo sessuale Individui maschi Individui femmine Il sesso e determinato da specifici cromosomi sessuali Nell uomo

Dettagli

23-NOV-2015 da pag. 16 foglio 1

23-NOV-2015 da pag. 16 foglio 1 Tiratura: n.d. Diffusione 12/2012: 10.694 Lettori Ed. II 2014: 61.000 Quotidiano - Ed. Roma Dir. Resp.: Gian Marco Chiocci da pag. 16 foglio 1 Tiratura 09/2015: 68.268 Diffusione 09/2015: 48.891 Lettori

Dettagli

Delezione. Duplicazione. Variazioni della struttura. Inversione. Traslocazione. Mutazioni cromosomiche. Nullisomia Monosomia Trisomia Tetrasomia

Delezione. Duplicazione. Variazioni della struttura. Inversione. Traslocazione. Mutazioni cromosomiche. Nullisomia Monosomia Trisomia Tetrasomia Delezione Variazioni della struttura Duplicazione Inversione Mutazioni cromosomiche Variazioni del numero Traslocazione Aneuploidie Nullisomia Monosomia Trisomia Tetrasomia Variazioni del numero di assetti

Dettagli

GENETICA CITOGENETICA MEDICA

GENETICA CITOGENETICA MEDICA CORSO INTEGRATO DI GENETICA E BIOLOGIA MOLECOLARE GENETICA A.A.2015/2016 Prof Alberto E.Turco Me 21.10.2015 Lezioni 15 e 16 CITOGENETICA MEDICA ANOMALIE CROMOSOMICHE (Chromosome Disorders) - Abortività

Dettagli

Informazioni generali sulla diagnosi genetica preimpianto (PGD) a) Diagnosi preimpianto di aneuploidie cromosomiche (PGS) Pagina 2 di 11

Informazioni generali sulla diagnosi genetica preimpianto (PGD) a) Diagnosi preimpianto di aneuploidie cromosomiche (PGS) Pagina 2 di 11 ATTO DI CONSENSO INFORMATO ALL ESECUZIONE DEL TEST GENETICO SU SINGOLA CELLULA PER LA DIAGNOSI DI ALTERAZIONI CROMOSOMICHE STRUTTURALI SBILANCIATE E/O NUMERICHE Il sottoscritto (partner maschile) Data

Dettagli

LA BIOPSIA DELL EMBRIONE E LA DIAGNOSI PREIMPIANTO

LA BIOPSIA DELL EMBRIONE E LA DIAGNOSI PREIMPIANTO 6 LA BIOPSIA DELL EMBRIONE E LA DIAGNOSI PREIMPIANTO 1 INDICE - Introduzione Pag. 3 - Indicazioni alla tecnica Pag. 4 - Cenni di storia delle tecniche Pag. 4 - Come si eseguono le tecniche di biopsia Pag.

Dettagli

DAL PICK UP TRANSFER. Lab. Biologia della Riproduzione - Potenza

DAL PICK UP TRANSFER. Lab. Biologia della Riproduzione - Potenza DAL PICK UP ALL EMBRYO TRANSFER Lab. Biologia della Riproduzione - Potenza Fisiologia del gamete maschile Lo spermatozoo è costituito da tre parti principali: a) La testa: sede del patrimonio genetico;

Dettagli

LA COSTRUZIONE DEL PEDIGREE NELLA GENETICA UMANA

LA COSTRUZIONE DEL PEDIGREE NELLA GENETICA UMANA LA COSTRUZIONE DEL PEDIGREE NELLA GENETICA UMANA Un metodo di base di analisi genetica negli esseri umani è la costruzione di una storia familiare per seguire la trasmissione ereditaria di un carattere.

Dettagli

Aneuploidie: il numero dei cromosomi non è un multiplo esatto del normale assetto aploide

Aneuploidie: il numero dei cromosomi non è un multiplo esatto del normale assetto aploide Aneuploidie: il numero dei cromosomi non è un multiplo esatto del normale assetto aploide Aneuploidie Nullisomia: 2n-2 (morte preimpianto) Monosomia: : 2n-1 (generalmente morte embrionale) Trisomia: :

Dettagli

STERILITÀ ETÀ-CORRELATA E PMA

STERILITÀ ETÀ-CORRELATA E PMA Università degli Studi di Padova Dipartimento di Scienze Ginecologiche e della Riproduzione Umana Scuola di Specializzazione in Ginecologia e Ostetricia Direttore Prof. Giovanni Battista Nardelli STERILITÀ

Dettagli

Anomalie cromosomiche

Anomalie cromosomiche Anomalie cromosomiche costituzionali acquisite nelle cellule germinali nelle cellule somatiche Le alterazioni che avvengono nelle cellule germinali se compatibili con la vita porteranno alla nascita di

Dettagli

Clinica e terapia. malattie. retiniche. delle. Direttore Scientifico Alfredo Pece

Clinica e terapia. malattie. retiniche. delle. Direttore Scientifico Alfredo Pece Clinica e terapia delle malattie retiniche Direttore Scientifico Alfredo Pece Genetica LA GENETICA Cosa sta succedendo nell ambito della diagnostica e della terapia farmacologica oggi? Scoperta di geni

Dettagli

TARIFFARIO PRESTAZIONI LABORATORIO DI GENETICA MOLECOLARE, SEZIONE DI PSICOLOGIA CLINICA SANITARIA, DELLE ORGANIZZAZIONI E DEL BENESSERE

TARIFFARIO PRESTAZIONI LABORATORIO DI GENETICA MOLECOLARE, SEZIONE DI PSICOLOGIA CLINICA SANITARIA, DELLE ORGANIZZAZIONI E DEL BENESSERE TARIFFARIO PRESTAZIONI LABORATORIO DI GENETICA MOLECOLARE, SEZIONE DI PSICOLOGIA CLINICA SANITARIA, DELLE ORGANIZZAZIONI E DEL BENESSERE PRESTAZIONE IMPONIBILE IVA TOTALE Consulenza genetica 50,00 0,00

Dettagli

Infertilità e Procreazione Medicalmente Assistita (PMA)

Infertilità e Procreazione Medicalmente Assistita (PMA) Infertilità e Procreazione Medicalmente Assistita (PMA) Indice Definizione Epidemiologia Etiopatogenesi Diagnosi Terapia PMA Presentazione, attività e risultati del Centro per la Diagnosi e la Terapia

Dettagli

Problematiche riproduttive dopo chemioterapia e radioterapia Dr. Enrico Papaleo

Problematiche riproduttive dopo chemioterapia e radioterapia Dr. Enrico Papaleo Problematiche riproduttive dopo chemioterapia e radioterapia Dr. Enrico Papaleo Centro Natalità, Clinica Ostetrico-Ginecologica, Ospedale San Raffaele, Milano La preservazione della fertilità oggi Dopo

Dettagli

Anomalie cromosomiche

Anomalie cromosomiche Anomalie cromosomiche Alterazioni che interessano il DNA genomico determinando la perdita o l acquisizione di interi cromosomi o segmenti di essi. Se l alterazione è tale da poter essere visibile al microscopio

Dettagli

Consenso Informato per l esecuzione di Diagnosi Genetica Preimpianto e Screening (PGD/PGS) MO.101.OCT.DMI. FIR

Consenso Informato per l esecuzione di Diagnosi Genetica Preimpianto e Screening (PGD/PGS) MO.101.OCT.DMI. FIR pag 1 di 5 Il sottoscritto Luogo e Data di nascita Residente a Via Documento e numero Malattia genetica Mutazione La sottoscritta Luogo e Data di nascita Residente a Via Documento e numero Malattia genetica

Dettagli

Modulo 2 Genetica e genomica: come migliorare il trattamento per l'infertilità

Modulo 2 Genetica e genomica: come migliorare il trattamento per l'infertilità Modulo 2 Genetica e genomica: come migliorare il trattamento per l'infertilità Autore: Dr. Alessio Paffoni, Specialista in Specialista in Genetica Medica, Ospedale Maggiore Policlinico Mangiagalli e Regina

Dettagli

RISULTATI DEI TRATTAMENTI PMA. 1985-2012 S.I.S.Me.R - Bologna e Centri Satellite

RISULTATI DEI TRATTAMENTI PMA. 1985-2012 S.I.S.Me.R - Bologna e Centri Satellite 4 RISULTATI DEI TRATTAMENTI PMA 1985-2012 S.I.S.Me.R - Bologna e Centri Satellite 1 2 Premessa In questo fascicolo sono presentati i risultati della attività di PMA svolta dal 1985 al 2012 in Italia dalla

Dettagli

GRAVIDANZA GEMELLARE OGGI: dallo screening alla gestione dell alto rischio. 23 Settembre 2014

GRAVIDANZA GEMELLARE OGGI: dallo screening alla gestione dell alto rischio. 23 Settembre 2014 GRAVIDANZA GEMELLARE OGGI: dallo screening alla gestione dell alto rischio 23 Settembre 2014 EPIDEMIOLOGIA E FATTORI DI RISCHIO DELLA GRAVIDANZA MULTIPLA Bruno Ferrari Prima del 1980: l incidenza della

Dettagli

LABORATORIO DI CITOGENETICA GENETICA MOLECOLARE DIAGNOSI PRENATALE E POST-NATALE. Vademecum Esami

LABORATORIO DI CITOGENETICA GENETICA MOLECOLARE DIAGNOSI PRENATALE E POST-NATALE. Vademecum Esami LABORATORIO DI CITOGENETICA GENETICA MOLECOLARE DIAGNOSI PRENATALE E POST-NATALE Vademecum Esami ANALISI TECNICA CAMPIONE CITOGENETICA PRENATALE E POSTNATALE Cariotipo su Liquido Amniotico (con dosaggio

Dettagli

Mutazioni cromosomiche. Le mutazioni cromosomiche sono la causa più frequente di aborto precoce e una importante causa di ritardo mentale nell uomo

Mutazioni cromosomiche. Le mutazioni cromosomiche sono la causa più frequente di aborto precoce e una importante causa di ritardo mentale nell uomo Mutazioni cromosomiche Le mutazioni cromosomiche sono la causa più frequente di aborto precoce e una importante causa di ritardo mentale nell uomo Mutazioni cromosomiche Variazioni della struttura Variazioni

Dettagli

Glossario essenziale a cura di Salvino Leone

Glossario essenziale a cura di Salvino Leone Glossario essenziale a cura di Salvino Leone I molti termini tecnici usati dagli addetti ai lavori in materia di procreazione assistita non sono usuali. Ne proponiamo un elenco che pur non essendo completo

Dettagli

Le malattie recessive

Le malattie recessive Le malattie recessive Frequente la perdita di funzione con aplosufficienza Nascono figli affetti in genere da genitori sani spesso consanguinei che sono eterozigoti ed hanno un rischio di avere un figlio

Dettagli

DISFUNZIONE ERETTILE: DEFINIZIONE

DISFUNZIONE ERETTILE: DEFINIZIONE DISFUNZIONE ERETTILE: DEFINIZIONE Incapacità di raggiungere e/o mantenere un erezione peniena sufficiente a consentire un rapporto che porti alla reciproca soddisfazione di entrambi i partners 50 45 40

Dettagli

Le terapie nell infertilità femminile

Le terapie nell infertilità femminile Le terapie nell infertilità femminile Dr. Enrico Papaleo Centro Scienze della Natalità San Raffaele Hospital, Milan, Italy Agenda Indicazioni cliniche alla PMA Tecniche di PMA IUI IVF/ICSI Ciclo di stimolazione

Dettagli

Il couselling genetico della coppia infertile

Il couselling genetico della coppia infertile Il couselling genetico della coppia infertile Introduzione Circa il 10-15% delle infertilità maschili e l 8-10% delle infertilità femminili sono causate o associate ad alterazioni genetiche, che possono

Dettagli

ANALISI GENETICHE. Biologia molecolare

ANALISI GENETICHE. Biologia molecolare ANALISI GENETICHE Biologia molecolare Via F. Ferrer 25/27-21052 Busto Arsizio (VA) - Italy Tel +39 0331 652911 - Fax +39 0331 652919 - www.tomalab.com TOMA_biologia_molecolare_scheda_CORR03.indd 1 06/04/2012

Dettagli

Le mutazioni Quando le informazioni sono errate

Le mutazioni Quando le informazioni sono errate Le mutazioni Quando le informazioni sono errate Lic. Scientifico A. Meucci Aprilia Prof. Rolando Neri Storia delle mutazioni Dal 1927 viene usato il concetto di mutazione così come è inteso oggi Il primo

Dettagli

La fecondazione artificiale sul piano biologico e medico

La fecondazione artificiale sul piano biologico e medico La fecondazione artificiale sul piano biologico e medico FERTILITA UMANA CAPACITA FISIOLOGICA DI UNA COPPIA, FORMATA DA UN UOMO E DA UNA DONNA, DI CONCEPIRE IN QUESTA FUNZIONE NON SONO COINVOLTI SOLO GLI

Dettagli

Un caso di pubertà precoce familiare causato da una nuova mutazione nel gene MKRN3

Un caso di pubertà precoce familiare causato da una nuova mutazione nel gene MKRN3 Un caso di pubertà precoce familiare causato da una nuova mutazione nel gene MKRN3 Grazia Cantelmi, AIF SUN Napoli Prof.ssa L.Perrone, Dipartimento della donna, del bambino, di chirurgia generale e specialistica

Dettagli

Patologie da mutazioni dinamiche

Patologie da mutazioni dinamiche Patologie da mutazioni dinamiche Mutazioni dinamiche mutazioni progressive, nei tessuti e nelle generazioni, di ripetizioni instabili Alleli normali Pre-mutazioni Mutazioni Le alterazioni fenotipiche (patologia)

Dettagli

www.fisiokinesiterapia.biz CARIOTIPO UMANO NORMALE E PATOLOGICO

www.fisiokinesiterapia.biz CARIOTIPO UMANO NORMALE E PATOLOGICO www.fisiokinesiterapia.biz CARIOTIPO UMANO NORMALE E PATOLOGICO CROMOSOMI Appaiono come corpi compatti solo nelle cellule in divisione, in particolare durante la metafase, quando possono essere identificati

Dettagli

Ipogonadismi maschili. Francesco Romanelli Dipartimento di Fisiopatologia Medica

Ipogonadismi maschili. Francesco Romanelli Dipartimento di Fisiopatologia Medica Ipogonadismi maschili Francesco Romanelli Dipartimento di Fisiopatologia Medica IPOGONADISMI MASCHILI ALCUNI RICORDI EMBRIOLOGICI DIFFERENZIAZIONE SESSUALE Situazione all 8 settimana - Gonade indifferenziata

Dettagli

Malattie metaboliche e genetiche del Sistema Nervoso. www.fisiokinesiterapia.biz

Malattie metaboliche e genetiche del Sistema Nervoso. www.fisiokinesiterapia.biz Malattie metaboliche e genetiche del Sistema Nervoso www.fisiokinesiterapia.biz Malattie metaboliche del Sistema Nervoso Metabolismo: insieme delle reazioni chimiche alla base dei processi vitali tissuto-cellulari

Dettagli

CORSO INTEGRATO DI GENETICA E BIOLOGIA MOLECOLARE

CORSO INTEGRATO DI GENETICA E BIOLOGIA MOLECOLARE CORSO INTEGRATO DI GENETICA E BIOLOGIA MOLECOLARE AA2013/14 Prof Alberto Turco Lezioni 57 e 58 11.12.2013 Test Genetici Storiche date. 1865 1859 1953.momenti memorabili dell impresa intellettuale e scientifica

Dettagli

CORSO INTEGRATO DI GENETICA AA 2011/12. Prof Alberto Turco. Giovedi 27.10.11 Lezioni 21 e 22 DIAGNOSI PRENATALE DIAGNOSI PREIMPIANTO

CORSO INTEGRATO DI GENETICA AA 2011/12. Prof Alberto Turco. Giovedi 27.10.11 Lezioni 21 e 22 DIAGNOSI PRENATALE DIAGNOSI PREIMPIANTO CORSO INTEGRATO DI GENETICA AA 2011/12 Prof Alberto Turco Giovedi 27.10.11 Lezioni 21 e 22 DIAGNOSI PRENATALE DIAGNOSI PREIMPIANTO Definizione DPN Peculiarità - Non è richiesta dall interessato - Non correlazione

Dettagli

1 a LEGGE DI MENDEL Legge della Segregazione

1 a LEGGE DI MENDEL Legge della Segregazione IMPRINTING 1 a LEGGE DI MENDEL Legge della Segregazione I due membri di una coppia di alleli, durante la formazione dei gameti segregano in maniera indipendente, cioè in modo che metà dei gameti porti

Dettagli

Percorsi AME Roma 9-11 Novembre 2012. Roma, 9-11 novembre 2012. Ritardo di sviluppo puberale. nel maschio

Percorsi AME Roma 9-11 Novembre 2012. Roma, 9-11 novembre 2012. Ritardo di sviluppo puberale. nel maschio Roma 9-11 Novembre 2012 Ritardo di sviluppo puberale nel maschio Mancato incremento del volume testicolare ( 4 ml) in un ragazzo di età uguale o superiore ai 14 anni In circa il 65% dei ragazzi con ritardo

Dettagli

Quali sono le cause di infertilità?

Quali sono le cause di infertilità? Quali sono le cause di infertilità? Le cause determinanti l infertilità di coppia possono essere molteplici e possono essere a carico di uno solo o di tutti e due i partner. Valutare quale sia l impatto

Dettagli

SAPIENZA UNIVERSITA DI ROMA

SAPIENZA UNIVERSITA DI ROMA SAPIENZA UNIVERSITA DI ROMA POLICLINICO UMBERTO I Sezione di Fisiopatologia Medica ed Endocrinologia Malattie rare in Andrologia Antonio F. Radicioni antonio.radicioni@uniroma1.it Presidio Regionale per

Dettagli

A cosa serve al clinico e alla famiglia conoscere il difetto di base? Correlazione genotipo fenotipo

A cosa serve al clinico e alla famiglia conoscere il difetto di base? Correlazione genotipo fenotipo 2 Convegno Nazionale Sindrome di Rubinstein Taybi Lodi, 17 19 maggio 2013 A cosa serve al clinico e alla famiglia conoscere il difetto di base? Correlazione genotipo fenotipo Donatella Milani Cristina

Dettagli

Mutazioni cromosomiche

Mutazioni cromosomiche Mutazioni cromosomiche Quadro d insieme delle mutazioni cromosomiche Cambiamenti nel numero di cromosomi Uno più corredi cromosomici: euploidia (monoploidia n, diploidia 2n, triploidia 3n, tetraploidia

Dettagli

Dalla diagnosi prenatale alla diagnosi preconcezionale:stato dell arte e prospettive per la prevenzione delle malattie a trasmissione genetica

Dalla diagnosi prenatale alla diagnosi preconcezionale:stato dell arte e prospettive per la prevenzione delle malattie a trasmissione genetica 25-26-27 Marzo 2011 IV Incontro-Convegno Dalla diagnosi prenatale alla diagnosi preconcezionale:stato dell arte e prospettive per la prevenzione delle malattie a trasmissione genetica L. Ghisoni Presupposti

Dettagli

Meiosi Genetica. Riproduzione sessuale Basi molecolari dell ereditarietà dei caratteri Variabilità genetica

Meiosi Genetica. Riproduzione sessuale Basi molecolari dell ereditarietà dei caratteri Variabilità genetica Meiosi Genetica Riproduzione sessuale Basi molecolari dell ereditarietà dei caratteri Variabilità genetica Batteri e altri organismi unicellulari si riproducono mediante divisione cellulare (riproduzione

Dettagli

Il desiderio insoddisfatto di un figlio: le cause

Il desiderio insoddisfatto di un figlio: le cause Il desiderio insoddisfatto di un figlio: le cause Si parla di "sterilità" quando dopo un anno di rapporti sessuali regolari non è ancora intervenuta una gravidanza. Le cause di una mancanza di figli non

Dettagli

Tecniche di bandeggio

Tecniche di bandeggio Tecniche di bandeggio sono sistemi di colorazione che conferiscono ai cromosomi caratteristici pattern di bande più o meno intense ogni cromosoma umano presenta un bandeggio (ossia una sequenza di bande)

Dettagli

La consulenza alla paziente che richiede l analisi del DNA fetale

La consulenza alla paziente che richiede l analisi del DNA fetale La consulenza alla paziente che richiede l analisi del DNA fetale Bertinoro, 19 Ottobre 2013 Eva Pompilii eva_pompilii@yahoo.it Limiti attuali del Non invasive Prenatal Testing/ Non Invasive Prenatal

Dettagli

PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA: ASPETTI MEDICI

PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA: ASPETTI MEDICI Santina Ugolini PROCREAZIONE MEDICALMENTE ASSISTITA: ASPETTI MEDICI LʼOMS definisce la sterilità come lʼassenza di una gravidanza dopo 2 anni di rapporti regolari e completi. Capita spesso che una donna

Dettagli

GENETICA DEL TUMORE DEL COLON-RETTO

GENETICA DEL TUMORE DEL COLON-RETTO GENETICA DEL TUMORE DEL COLON-RETTO EPIDEMIOLOGIA In tutto l'occidente, il cancro del colon-retto occupa, per incidenza, il secondo posto tra i tumori maligni, preceduto dal tumore al polmone nell'uomo

Dettagli

www.analisicimatti.it

www.analisicimatti.it Il Laboratorio Cimatti da sempre attento alla innovazione tecnologica e allo sviluppo di Eccellenze nella diagnostica prenatale è partner di Bioscience Genomics, uno spin off accademico partecipato dall

Dettagli

Determinazione del sesso Cromosomi sessuali

Determinazione del sesso Cromosomi sessuali Determinazione del sesso Cromosomi sessuali Negli Eucarioti un cromosoma del sesso è un cromosoma presente in forme diverse nei due sessi. Uno è un cromosoma "X", l'altro strutturalmente e funzionalmente

Dettagli

CLASSIFICAZIONE STRUTTURALE DELLE MUTAZIONI

CLASSIFICAZIONE STRUTTURALE DELLE MUTAZIONI CLASSIFICAZIONE STRUTTURALE DELLE MUTAZIONI 1. sostituzioni 2. piccole inserzioni, delezioni o inserzioni + delezioni contemporaneamente (indels) 3. riarrangiamenti genomici a due o più punti di rottura

Dettagli

Seconda Parte Specifica di scuola - Genetica medica - 31/07/2015

Seconda Parte Specifica di scuola - Genetica medica - 31/07/2015 Domande relative alla specializzazione in: Genetica medica Domanda #1 (codice domanda: n.311) : Qualora una donna risultasse positiva al test genetico per la ricerca di mutazioni del gene BRCA1, per quale

Dettagli

codice_toma codice_asl xc_tipomateriale c_descrizione metodoanalisi service unita_misura c_min c_max importo_asl l m m1 g v s BM00787 91301 SgEr ACE PCR+ REVERSE DOT BLOT T 215,11 21 20 20 20 20 20 BM00005

Dettagli

Si tratta di una eredità non mendeliana con una trasmisione matrilineare I caratteri si trasmettono principalmente per via materna

Si tratta di una eredità non mendeliana con una trasmisione matrilineare I caratteri si trasmettono principalmente per via materna Eredità mitocondriale Si tratta di una eredità non mendeliana con una trasmisione matrilineare I caratteri si trasmettono principalmente per via materna I mitocondri dello spermatozoo non entrano a far

Dettagli

FINALITA : evidenziare la. cromosomiche fetali.

FINALITA : evidenziare la. cromosomiche fetali. Il Cariotipo Fetale Molecolare l (array-cgh) Il Cariotipo Fetale e TRADIZIONALE FINALITA : evidenziare la presenza di eventuali anomalie cromosomiche fetali. TECNICA: comporta la coltura delle cellule

Dettagli

Figura 1 : organizzazione del materiale genetico nel nucleo delle cellule.

Figura 1 : organizzazione del materiale genetico nel nucleo delle cellule. Il patrimonio genetico, base della vita Il patrimonio genetico (genoma) è l insieme di tutte le informazioni necessarie per costruire ogni embrione, attraverso complessi meccanismi di moltiplicazione delle

Dettagli

Lo studio della genetica umana e casi di malattie genetiche

Lo studio della genetica umana e casi di malattie genetiche Lo studio della genetica umana e casi di malattie genetiche Alcuni strumenti di studio della genetica umana Studio dei cromosomi, attraverso il cariotipo Analisi dell ereditarietà familiare attraverso

Dettagli

! #!,! # - #. #! # # # - #! + / #

! #!,! # - #. #! # # # - #! + / # !"# "# $%'()''*"#++ ! #!,!#-#.! ###-!+/ # !" # $%' (% (%') ') ##* +%, %,% $%' '-- 0-#-+ - 1 -#. -!2 -- 1 --2 #!-3 #4! - #-,5-3!6 3 #3 #4 -!#- 5 #-3 - # -##7'' !6 #- -#. 8-!# 33 8-4! - #!-- #!! 3 8-!!/

Dettagli

Infertilità e fattore età

Infertilità e fattore età Infertilità e fattore età F. Iannotti, GB. La Sala Struttura Complessa di Ostetricia Ginecologia Arcispedale S. Maria Nuova Azienda Ospedaliera di Reggio Emilia La fertilità, definita come capacità di

Dettagli

Azoospermia Assenza di spermatozoi nel liquido seminale Criptozoospermia Assenza di spermatozoi nell eiaculato ma presenza di qualche spermatozoo nel

Azoospermia Assenza di spermatozoi nel liquido seminale Criptozoospermia Assenza di spermatozoi nell eiaculato ma presenza di qualche spermatozoo nel Diagnosi Azoospermia Assenza di spermatozoi nel liquido seminale Criptozoospermia Assenza di spermatozoi nell eiaculato ma presenza di qualche spermatozoo nel centrifugato Oligozoospermia severa Grave

Dettagli

La Fertilita dopo i 40

La Fertilita dopo i 40 La Fertilita dopo i 40 Andrea Gallinelli Centro PMA UOC Ostetricia e Ginecologia Ospedale Ramazzini, Carpi 2003 2007-2010 Considerazioni introduttive Perché trattarne? Quale target? Perché trattarne? Perché

Dettagli

La Diagnosi Preimpianto

La Diagnosi Preimpianto La Diagnosi Preimpianto GUIDA AL TRATTAMENTO GENOMA si occupa di diagnosi preimpianto da oltre 12 anni, nel corso dei quali più di 1.000 coppie hanno potuto realizzare il desiderio di avere un figlio,

Dettagli

Lo studio prenatale dei cromosomi fetali:

Lo studio prenatale dei cromosomi fetali: Laboratorio di Genetica Medica Lo studio prenatale dei cromosomi fetali: esame citogenetico standard vs array Bologna, 06 Giugno 2014 Giorgio Lucci La citogenetica classica Inizio della citogenetica umana

Dettagli

L INSEMINAZIONE INTRAUTERINA

L INSEMINAZIONE INTRAUTERINA L INSEMINAZIONE INTRAUTERINA Informazioni per la coppia A cura del dott. G. Ragni Unità Operativa - Centro Sterilità Responsabile: dott.ssa C. Scarduelli FONDAZIONE OSPEDALE MAGGIORE POLICLINICO MANGIAGALLI

Dettagli

LOSSARIO HSP. Riproduzione assistita sec. WHO. Dati statistici

LOSSARIO HSP. Riproduzione assistita sec. WHO. Dati statistici HSP LOSSARIO Riproduzione assistita sec. WHO Dati statistici Vayena E, Rowe PJ, Griggin PD Current Practices and Controversies in Assisted Reproduction. Proceedings of the Meeting Medical, Ethical and

Dettagli

RISULTATI CLINICI 2015

RISULTATI CLINICI 2015 RISULTATI CLINICI 2015 PERCENTUALI DI SUCCESSO CERTIFICATE DA UN ENTITÀ INDIPENDENTE RISULTATI DEI TRATTAMENTI DI RIPRODUZIONE ASSISTITA REALIZZATI NEL GRUPPO IVI NELL ANNO 2015. Fecondazione In Vitro

Dettagli

il progresso dello spirito umano consiste, o certo ha consistito finora, non nell imparare ma nel disimparare principalmente, nel conoscere sempre

il progresso dello spirito umano consiste, o certo ha consistito finora, non nell imparare ma nel disimparare principalmente, nel conoscere sempre il progresso dello spirito umano consiste, o certo ha consistito finora, non nell imparare ma nel disimparare principalmente, nel conoscere sempre più di non conoscere, nell avvedersi di saper sempre meno,

Dettagli

NOVARA 13 FEBBRAIO 2014 STERILITA DI COPPIA E TECNICHE DI PROCREAZIONE ASSISTITA DOTT. CESARE TACCANI 1 DEFINIZIONE STERILITÀ: INCAPACITÀ BIOLOGICA TRANSITORIA O PERMANENTE DI CONCEPIRE PRIMITIVA: COPPIA

Dettagli

CATCH 22 e altre indagini genetiche nel counseling dopo diagnosi di malformazioni fetali

CATCH 22 e altre indagini genetiche nel counseling dopo diagnosi di malformazioni fetali CATCH 22 e altre indagini genetiche nel counseling dopo diagnosi di malformazioni fetali Milano Marittima 05/06/2010 Dr. Francesco Pigliapoco Lab. Citogenetica A.O.U.-Salesi- Ancona Le sindromi DiGeorge

Dettagli

Inattivazione dell X per imprinting: non si osserva metilazione del DNA; questo probabilmente spiega la rapida reversibilita dell inattivazione ed

Inattivazione dell X per imprinting: non si osserva metilazione del DNA; questo probabilmente spiega la rapida reversibilita dell inattivazione ed Inattivazione dell X per imprinting: non si osserva metilazione del DNA; questo probabilmente spiega la rapida reversibilita dell inattivazione ed anche la maggiore dipendenza dalle proteine policomb per

Dettagli