DUAL Donation no problem Assicurazione sulle donazioni

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "DUAL Donation no problem Assicurazione sulle donazioni"

Transcript

1 DUAL Donation no problem Assicurazione sulle donazioni AVVERTENZE PRELIMINARI PROPOSTA DI ASSICURAZIONE L assicurazione DUAL Donation no problem (POLIZZA) emessa da Elite Insurance Company Ltd., Rappresentanza Generale per l'italia (ASSICURATORE), è volta alla protezione della circolazione dei diritti relativi ai beni immobili oggetto di donazione ed esposti all azione di restituzione per pretesa lesione della quota di legittima, ai sensi dell articolo 563 del codice civile. Il presente modulo contiene la PROPOSTA di assicurazione formulata dal proponente che, in base al Glossario, può essere la persona fisica o giuridica che sottoscrive la POLIZZA, pagando il relativo PREMIO, al fine di tutelare il BENEFICIARIO dalla eventuale azione di restituzione del bene di provenienza donativa. Può essere proponente il donante, il DONATARIO, il terzo acquirente, l istituto di credito erogante il finanziamento per l acquisto del bene.. La PROPOSTA, sottoscritta e compilata integralmente dal proponente, è raccolta e trasmessa all ASSICURATORE tramite l'intermediario. Nel caso in cui l ASSICURATORE accetti la PROPOSTA del proponente, l INTERMEDIARIO comunicherà tale accettazione all ASSICURATORE che provvederà, tramite DUAL ITALIA SPA, ad emettere i documenti di POLIZZA. La POLIZZA si intenderà stipulata al momento della comunicazione al proponente dell accettazione della PROPOSTA di assicurazione e a partire da tale momento, decorrerà il PERIODO DI ASSICURAZIONE. L Assicurazione ha effetto dalle ore 24 del giorno indicato in POLIZZA se il PREMIO è pagato, altrimenti ha effetto dalle ore 24 del giorno del pagamento (art.1901 CODICE CIVILE). Il pagamento del PREMIO dovrà essere effettuato in un unica soluzione entro la data di inizio del PERIODO DI ASSICURAZIONE. La presente PROPOSTA perderà automaticamente efficacia e l adesione non potrà intendersi perfezionata, anche qualora il PREMIO sia stato pagato, se l ASSICURATORE e/o DUAL ITALIA SPA non l avrà ricevuta, debitamente compilata in ogni sua parte e firmata, entro 30 giorni dalla relativa sottoscrizione. In tal caso il PREMIO sarà restituito al proponente. La POLIZZA non opera in relazione a RICHIESTE DI INDENNIZZO che traggano origine da fatti o CIRCOSTANZE esistenti e noti al proponente e non comunicati all ASSICURATORE prima del PERIODO DI ASSICURAZIONE. Le risposte a tutte le domande contenute nella presente PROPOSTA devono essere fornite in modo esauriente e veritiero; nel caso in cui lo spazio sia insufficiente, si invita il proponente ad utilizzare un separato documento da allegare. Le risposte fornite sono di fondamentale importanza per l ASSICURATORE, pertanto si invita il proponente a rispondere solo dopo aver esaminato i quesiti con la dovuta attenzione, aver raccolto i necessari documenti ed informazioni ed avere svolto un completo esame degli stessi. 1 di 7

2 Qualora la presente PROPOSTA di assicurazione non provenga dal DONATARIO, dovrà in ogni caso essere sottoscritta anche da quest ultimo, il quale si impegna e si obbliga unitamente e solidalmente al proponente a garantire la verità delle informazioni rilasciate dal proponente stesso. Ai fini della validità della POLIZZA è fondamentale che sia indicato qualsiasi fatto o CIRCOSTANZA che possa assumere rilevanza per la valutazione del rischio da parte dell ASSICURATORE in quanto, ai sensi degli articoli 1892, 1893 e 1894 del codice civile, le dichiarazioni inesatte, incomplete o reticenti relative al rischio oggetto di copertura assicurativa possono comportare l annullamento del contratto o comunque la perdita, totale o parziale, dell INDENNIZZO. MEZZI DI PAGAMENTO Ai sensi di quanto indicato nella Nota Informativa contenuta nel fascicolo informativo, il pagamento del PREMIO dovrà essere eseguito attraverso una delle seguenti modalità: ordini di pagamento, altri mezzi di trasferimento bancario o postale, o bonifici elettronici che indichino espressamente, in qualità di beneficiario, DUAL ITALIA SPA; assegni bancari non trasferibili, assegni postali o assegni circolari emessi o girati a DUAL ITALIA SPA. ASSICURATORE Elite Insurance Company Limited, Rappresentanza Generale per l'italia ( Elite ). Elite è una compagnia assicurativa comunitaria, con sede legale in Queensway, Gibilterra (territorio d oltremare del Regno Unito), 47/48 The Sails, Queensway Quai, ed è autorizzata ad operare in Italia in regime di libertà di stabilimento (Codice IVASS D905R, e numero di iscrizione all Albo imprese I.00104). La Rappresentanza Generale per l'italia di Elite è sita in Milano, Via Della Moscova n , c/o Full Integrated Solutions ( FIS ). Elite è autorizzata dalla Financial Services Commission, nonché autorizzata e soggetta alla vigilanza della Financial Conduct Authority. DUAL ITALIA SPA L'intermediario assicurativo iscritto nella Sezione A del Registro Unico degli Intermediari Assicurativi e Riassicurativi di cui all Articolo 109 del D.Lgs. 209/2005 al n. A incaricato dall ASSICURATORE della ricezione e trasmissione delle comunicazioni in merito alla POLIZZA, della gestione delle RICHIESTE DI INDENNIZZO nonché, più in generale, della gestione dei rapporti con altri intermediari eventualmente coinvolti nella stipulazione della POLIZZA. INTERMEDIARIO Nome intermediario Indirizzo intermediario N. iscrizione RUI INFORMAZIONI GENERALI 1. DATI DEL PROPONENTE Nome e Cognome: Nato a:... Provincia:. Il:././ P.IVA:... Codice Fiscale:. C.A.P.: Città: 2 di 7

3 2. DATI DEL DONANTE Nome e Cognome: Nato a:... Provincia:. Il:././ P.IVA:... Codice Fiscale: C.A.P.: Città: 3. DATI DEL DONATARIO Nome e Cognome: Nato a:... Provincia:. Il:././ P.IVA:... Codice Fiscale: C.A.P.: Città: 4. RAPPORTO DI PARENTELA TRA IL DONANTE E IL DONATARIO Parentela - affinità... Altro (specificare) INDICARE GLI ALTRI LEGITTIMARI DEL DONANTE IN LINEA ASCENDENTE E DISCENDENTE di 7

4 6. INDICARE GLI EVENTUALI MOTIVI DI RIDUZIONE DEL RISCHIO DI PRESENTAZIONE DI UN AZIONE DI RESTITUZIONE DA PARTE DI ALTRI LEGITTIMARI. Esempio: ogni legittimario ha ricevuto in donazione un bene dal donante DESCRIZIONE DEI BENI OGGETTO DELLA DONAZIONE CHE SI INTENDONO ASSICURARE Numero delle unità immobiliari donate che si intende assicurare: Somma assicurata:. Prima Unità: Iscritta a catasto: Qualità Sez. urbana Particella Sub Foglio: Zona cens.: Micro zona Categoria Classe Consistenza: Rendita Reddito domenicale Reddito agrario Seconda Unità: Iscritta a catasto: Qualità Sez. urbana 4 di 7

5 Particella Sub Foglio: Zona cens.: Micro zona Categoria Classe Consistenza: Rendita Reddito domenicale Reddito agrario Terza Unità: Iscritta a catasto: Qualità Sez. urbana Particella Sub Foglio Zona cens. Micro zona Categoria Classe Consistenza Rendita Reddito domenicale Reddito agrario ATTENZIONE: per eventuali ulteriori unità immobiliari si prega di indicare i dati su apposito, separato allegato. 8. USO ASSICURATO Privato Commerciale Altro (specificare):.. 5 di 7

6 9. DATI DELL ATTO DI DONAZIONE Data dell atto di donazione:././.. Numero dell atto di donazione Nome e cognome del Notaio rogante: Collegio notarile di:.. Il donante è in vita? SI NO Qualora il donante sia deceduto indicare la data:././ DICHIARAZIONI SULL ESISTENZA DI MUTUI E DIRITTI REALI DI GARANZIA SULLE PROPRIETÀ CHE SI INTENDONO ASSICURARE La PROPRIETA oggetto di donazione che si intende assicurare è gravata da mutui/ipoteche? SI NO In caso di risposta affermativa, indicare: valore residuo del mutuo alla data di sottoscrizione della presente PROPOSTA Banca creditrice: data di scadenza del mutuo:././ CIRCOSTANZE A CONOSCENZA DEL PROPONENTE 1. Il proponente è a conoscenza dell intenzione di un potenziale chiamato all'eredità, ovvero di un erede, di promuovere un azione di riduzione della donazione ex articolo 563 del Codice Civile? SI NO 2. Il proponente è a conoscenza di un atto stragiudiziale di opposizione alla donazione trascritto e successivamente non rinunziato? SI NO 6 di 7

7 3. Il proponente è a conoscenza dell esistenza di un giudizio di riduzione e/o restituzione della donazione ex articolo 563 del Codice Civile? SI NO 4. Il proponente è a conoscenza dell esistenza di una qualsiasi richiesta da parte di un legittimario leso dal donante diretta ad instaurare un azione di riduzione e/o restituzione della donazione ex articolo 563? SI NO 12. DICHIARAZIONI DEL PROPONENTE E DEL DONATARIO Il proponente conferma che tutte le dichiarazioni ed informazioni fornite in questa PROPOSTA e negli eventuali allegati sono complete, veritiere e corrette e che nessuna informazione relativa al rischio oggetto di assicurazione è stata omessa. Il proponente è inoltre consapevole e riconosce che l ASSICURATORE si determinerà ad accettare la presente PROPOSTA di assicurazione sulla base delle informazioni rese nella stessa. Data:././.. Firma Proponente Qualora il proponente non sia il DONATARIO, la presente dichiarazione viene sottoscritta altresì dal DONATARIO, il quale dichiara espressamente di confermare la verità di quanto contenuto nella presente PROPOSTA di assicurazione. Il proponente e il DONATARIO sono entrambi responsabili, in via congiunta e solidale, della verità delle informazioni contenute nella presente PROPOSTA. Data:././.. Firma Proponente Firma Donatario Il proponente dichiara di aver ricevuto tutte le informazioni precontrattuali di cui al Regolamento ISVAP n. 5/2006 e successive modificazioni; di aver preso visione e di accettare le Condizioni generali di assicurazione della POLIZZA DUAL Donation no problem, di aver ricevuto ed esaminato il relativo Fascicolo informativo redatto ai sensi del Regolamento ISVAP n. 35/2010 e successive modificazioni. Data:././.. Firma Proponente 7 di 7

DUAL Mix Edizione Proposta di assicurazione R.C. professionale dei Rischi Miscellaneous

DUAL Mix Edizione Proposta di assicurazione R.C. professionale dei Rischi Miscellaneous DUAL Mix Edizione 03.2013 Proposta di assicurazione R.C. professionale dei Rischi Miscellaneous La seguente Proposta di assicurazione è in relazione ad un polizza claims made. Essa copre esclusivamente

Dettagli

Fascicolo informativo

Fascicolo informativo Assicurazione temporanea per il caso morte in forma collettiva Fascicolo informativo Copertura Assicurativa sulla Vita a durata annuale W Rappresentanza Generale per l Italia 1 P.I. LINE - area standard

Dettagli

DUAL Donation no problem

DUAL Donation no problem PERDITE PECUNIARIE DUAL Donation no problem LA POLIZZA CHE TUTELA GLI INTERESSI ECONOMICI NELLE OPERAZIONI DI COMPRAVENDITA E LOCAZIONE DI IMMOBILI DONATI Vendere, comprare, affittare o finanziare l acquisto

Dettagli

DUAL RC professionale

DUAL RC professionale P.I. LINE - tailor made DUAL RC professionale Edizione 1209 Proposta di assicurazione per la Responsabilità Civile Professionale di Architetti, Ingegneri, Geometri, Periti Industriali La seguente Proposta

Dettagli

FASCICOLO INFORMATIVO PARTE II MODULO DI PROPOSTA

FASCICOLO INFORMATIVO PARTE II MODULO DI PROPOSTA FASCICOLO INFORMATIVO PARTE II MODULO DI PROPOSTA NOTE IMPORTANTI La presente proposta è relativa alla potenziale stipulazione di una polizza di RC PROFESSIONALE in regime di Claims Made il che significa

Dettagli

Chi può richiedere la polizza (contraenti)

Chi può richiedere la polizza (contraenti) Il nuovo contributo assicurativo alla stabilizzazione della donazione immobiliare Caterina Tosello Country Manager Donazione Facile Chi può richiedere la polizza (contraenti) Donante in occasione della

Dettagli

Contratto di Assicurazione per la Copertura della tutela legale dei Medici

Contratto di Assicurazione per la Copertura della tutela legale dei Medici Contratto di Assicurazione per la Copertura della tutela legale dei Medici Il presente Fascicolo Informativo contiene: Nota Informativa, comprensiva del glossario; Condizioni di assicurazione; Modulo di

Dettagli

QUESTIONARIO/PROPOSTA DI ASSICURAZIONE PER LA POLIZZA. Infortuni

QUESTIONARIO/PROPOSTA DI ASSICURAZIONE PER LA POLIZZA. Infortuni QUESTIONARIO/PROPOSTA DI ASSICURAZIONE PER LA POLIZZA Infortuni Dei Consiglieri e dei Dipendenti/Collaboratori di Ordini e Collegi Provinciali, Consulte e Federazioni, Consigli di Disciplina Questionario/Proposta

Dettagli

Avv. Elena Ceserani Via S.Stefano 29 Bologna

Avv. Elena Ceserani Via S.Stefano 29 Bologna Immobile proveniente da un atto di donazione Negli anni passati sono stati stipulati molti atti di donazione apereffetto della fiscalità agevolata prevista per trasferimenti tra familiari senza pagamento

Dettagli

DUAL Donation no problem Assicurazione sulle donazioni

DUAL Donation no problem Assicurazione sulle donazioni Copertina DUAL Donation no problem Assicurazione sulle donazioni Contratto di assicurazione danni contro i rischi di cui all articolo 563 del codice civile - Donazioni Polizza relativa a rischi specifici

Dettagli

MODULO DI PROPOSTA NOTE IMPORTANTI

MODULO DI PROPOSTA NOTE IMPORTANTI MODULO DI PROPOST NOTE IMPORTNTI Il presente questionario/modulo di proposta è relativo alla stipulazione di una polizza Claims Made, in base alla quale la copertura assicurativa riguarderà esclusivamente

Dettagli

Modulo di Adesione alla copertura assicurativa per Prestiti personali BancoPosta POSTEPROTEZIONE PRESTITO

Modulo di Adesione alla copertura assicurativa per Prestiti personali BancoPosta POSTEPROTEZIONE PRESTITO Modulo di Adesione alla copertura assicurativa per Prestiti personali BancoPosta POSTEPROTEZIONE PRESTITO Ufficio Postale/Frazionario...Filiale...Numero telefono/fax... Dati del Richiedente (compilare

Dettagli

LCU BROKER S.r.l. ALLEGATO N. 7A

LCU BROKER S.r.l. ALLEGATO N. 7A ALLEGATO N. 7A COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI CONFRONTI DEI CONTRAENTI Ai sensi delle disposizioni del d. lgs. n. 209/2005 (Codice delle

Dettagli

Per ricevere un preventivo gratuito e non impegnativo, compilare, firmare, stampare ed inviare a:

Per ricevere un preventivo gratuito e non impegnativo, compilare, firmare, stampare ed inviare a: Per ricevere un preventivo gratuito e non impegnativo, compilare, firmare, stampare ed inviare a: quotazioni@bsabroker.com MODULO DI PROPOSTA NOTE IMPORTANTI Il presente questionario/modulo di proposta

Dettagli

Modulo di Proposta per la Responsabilità Civile Professionale dei Medici

Modulo di Proposta per la Responsabilità Civile Professionale dei Medici Avviso importante I. Il Proponente/Assicurato si impegna a fornire alla Compagnia i dati necessari per la valutazione del rischio e resta in attesa di conoscere le condizioni per la propria copertura assicurativa.

Dettagli

Questionario per la richiesta di quotazione della Responsabilità civile del Dentista, odontotecnico e igienista dentale

Questionario per la richiesta di quotazione della Responsabilità civile del Dentista, odontotecnico e igienista dentale Questionario per la richiesta di quotazione della Responsabilità civile del Dentista, odontotecnico e igienista dentale Importante: Il presente questionario è relativo alla stipulazione di una Polizza

Dettagli

MODULO DI PROPOSTA POLIZZA RC PROFESSIONALE AVVOCATI PER STUDI CON MASSIMO 3 ISCRITTI ALL'ALBO

MODULO DI PROPOSTA POLIZZA RC PROFESSIONALE AVVOCATI PER STUDI CON MASSIMO 3 ISCRITTI ALL'ALBO Contraente Indirizzo MODULO DI PROPOSTA POLIZZA RC PROFESONALE AVVOCATI PER STUDI CON MASMO 3 ISCRITTI ALL'ALBO da inviare a mezzo fax allo 02.87.18.11.52 Per informazioni tel. 02.91.98.33.11 Cap Città

Dettagli

MASSIMALE ,00 IMPORTO TOTALE

MASSIMALE ,00 IMPORTO TOTALE MODULO DI RACCOLTA DATI da inviare a mezzo fax allo 02.89.78.68.55. Per informazioni tel. 02.89.78.68.11 Modulo di Proposta per Legal Protection Executive Assicurato Indirizzo Cap Città Prov. Tel. Abitazione

Dettagli

RICHIESTA DI CONTRIBUTO. Compilare obbligatoriamente tutti i campi relativi alla domanda di contributo ed ai relativi modelli allegati

RICHIESTA DI CONTRIBUTO. Compilare obbligatoriamente tutti i campi relativi alla domanda di contributo ed ai relativi modelli allegati Linee guida per la compilazione della domanda di contributo e relativi allegati, ai sensi dell articolo 96 della legge 21 novembre 2000, n. 342 e del decreto del Ministro del lavoro e delle politiche sociali

Dettagli

MODULO DI VERSAMENTO AGGIUNTIVO/SWITCH

MODULO DI VERSAMENTO AGGIUNTIVO/SWITCH N. modulo Spett.le MODULO DI VERSAMENTO AGGIUNTIVO/SWITCH Compagnia Ordine Versamento aggiuntivo Switch Polizza n. Prodotto Contraente (Allego fotocopia del documento d identità in corso di validità) Cognome

Dettagli

Questionario di Assicurazione RC Professionale Amministratore di Condominio

Questionario di Assicurazione RC Professionale Amministratore di Condominio La quotazione è subordinata all'esame del questionario completo datato, e firmato da persona autorizzata, e di qualunque altro documento o informazione i Sottoscrittori ritengano necessari ai fini della

Dettagli

CONVENZIONE N. COLL0096 PER LA DISTRIBUZIONE DELLA POLIZZA COLLETTIVA N

CONVENZIONE N. COLL0096 PER LA DISTRIBUZIONE DELLA POLIZZA COLLETTIVA N CONVENZIONE N. COLL0096 PER LA DISTRIBUZIONE DELLA POLIZZA COLLETTIVA N. 11071929 AD ADESIONE TUTELA LEGALE ATTIVITA PER LE AGENZIE ASSOCIATE A IUS ASSOCIATI TRA ARAG SE Rappresentanza Generale e Direzione

Dettagli

Questionario di Assicurazione Rc Professionale Geometra

Questionario di Assicurazione Rc Professionale Geometra La quotazione è subordinata all'esame del questionario completo datato, e firmato da persona autorizzata, e di qualunque altro documento o informazione i Sottoscrittori ritengano necessari ai fini della

Dettagli

Responsabilità Civile Patrimoniale

Responsabilità Civile Patrimoniale PROPOSTA/QUESTIONARIO DI ASSICURAZIONE PER LA Responsabilità Civile Patrimoniale per Amministratori e Dipendenti di Enti/Aziende Pubbliche GAVA Broker Srl Ed. 11/2013 Pagina 1 di 9 Proposta di assicurazione

Dettagli

Proposta di acquisto

Proposta di acquisto www.house4all.it Via C. Ferrari, 2 20841 Carate B.za Tel. 0362.1482371 info@house4all.it Proposta di acquisto DESTINATARIO: Sig. nato a il e residente in alla via n. C. Fisc. in qualità di della con sede

Dettagli

Questionario di Assicurazione Rc Professionale Ingegnere / Architetto

Questionario di Assicurazione Rc Professionale Ingegnere / Architetto La quotazione è subordinata all'esame del questionario completo datato, e firmato da persona autorizzata, e di qualunque altro documento o informazione i Sottoscrittori ritengano necessari ai fini della

Dettagli

INFORMAZIONI RESE AL CONTRAENTE PRIMA DELLA SOTTOSCRIZIONE DELLA PROPOSTA O, QUALORA NON PREVISTA, DEL CONTRATTO.

INFORMAZIONI RESE AL CONTRAENTE PRIMA DELLA SOTTOSCRIZIONE DELLA PROPOSTA O, QUALORA NON PREVISTA, DEL CONTRATTO. SEZIONE A (ex modello 7A) COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI CONFRONTI DEI CONTRAENTI Ai sensi delle disposizioni del d.lgs. n. 209/2005 (Codice

Dettagli

Assicurato se il Contraente è uno studio associato o una società la garanzia è prestata per attività di :

Assicurato se il Contraente è uno studio associato o una società la garanzia è prestata per attività di : Polizza di Assicurazione RC Professionale per MEDICI DENTISTI E ODONTOIATRI MODULO DI RACCOLTA DATI da inviare a mezzo fax allo 02.89.78.68.55. Per informazioni tel. 02.89.78.68.11 Contraente Indirizzo

Dettagli

Spett.le CREDIT AGRICOLE VITA S.P.A. Via Imperia, Milano (MI) Ufficio Portafoglio

Spett.le CREDIT AGRICOLE VITA S.P.A. Via Imperia, Milano (MI) Ufficio Portafoglio Spett.le CREDIT AGRICOLE VITA S.P.A. Via Imperia,35 20142 Milano (MI) Ufficio Portafoglio Oggetto: Richiesta cambio di contraenza su polizza Contratto n Il sottoscritto in qualità di contraente della polizza

Dettagli

Regolamento ISVAP N. 5/ ALLEGATO 7A

Regolamento ISVAP N. 5/ ALLEGATO 7A Regolamento ISVAP N. 5/2006 - ALLEGATO 7A COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI CONFRONTI DEI CONTRAENTI (Ai sensi della vigente normativa, la presente

Dettagli

NOTA INFORMATIVA Polizza Responsabilità Civile Professionale Medici-Chirurghi

NOTA INFORMATIVA Polizza Responsabilità Civile Professionale Medici-Chirurghi NOTA INFORMATIVA Polizza Responsabilità Civile Professionale Medici-Chirurghi La presente Nota Informativa è redatta secondo lo schema predisposto dall IVASS (già ISVAP), ma il suo contenuto non è soggetto

Dettagli

MODULO DI PROPOSTA NOTE IMPORTANTI

MODULO DI PROPOSTA NOTE IMPORTANTI MODULO DI PROPOSTA NOTE IMPORTANTI Il presente QUESTIONARIO/MODULO DI PROPOSTA è relativo alla stipulazione di una polizza Claims Made, in base alla quale la copertura assicurativa riguarderà esclusivamente

Dettagli

Le garanzie assicurative nella cessione del quinto

Le garanzie assicurative nella cessione del quinto Le garanzie assicurative nella cessione del quinto 1 Introduzione Apprenderemo: La nozione di assicurazione e gli elementi del contratto di assicurazione Le caratteristiche della polizza temporanea caso

Dettagli

Fascicolo informativo

Fascicolo informativo Assicurazione temporanea per il caso morte in forma collettiva Fascicolo informativo Copertura Assicurativa sulla Vita a durata annuale W Rappresentanza Generale per l Italia 1 1. MODULO DI PROPOSTA RC

Dettagli

MODULO DI PROPOSTA PER LA RESPONSABILITA CIVILE PER COLPA GRAVE DIPENDENTI DI AZIENDE SANITARIE da inviare a mezzo fax allo Per informazioni tel.

MODULO DI PROPOSTA PER LA RESPONSABILITA CIVILE PER COLPA GRAVE DIPENDENTI DI AZIENDE SANITARIE da inviare a mezzo fax allo Per informazioni tel. Assicurato Indirizzo MODULO DI PROPOSTA PER LA RESPONSABILITA CIVILE PER COLPA GRAVE DIPENDENTI DI AZIENDE SANITARIE da inviare a mezzo fax allo Per informazioni tel. Cap Città Prov. Tel. Abitazione e-mail

Dettagli

COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI CONFRONTI DEI CONTRAENTI

COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI CONFRONTI DEI CONTRAENTI VIALE JONIO, 389 00141 ROMA P.IVA 13587571004 ISCRIZIONE RUI B 000533766 TEL: 0645548002 MAIL info@genialinsurance.it PEC_ genialinsurance@legalmail.it WEB SITE: www.genialinsurance.it Regolamento ISVAP

Dettagli

Modello unico per l iscrizione e la reiscrizione Sezione E 1

Modello unico per l iscrizione e la reiscrizione Sezione E 1 SPAZIO RISERVATO ALL ISVAP Modello unico per l iscrizione e la reiscrizione Sezione E 1 ALLEGATO 5 BOLLO (applicare obbligatoriamente una marca dell importo previsto dalla disciplina vigente sull imposta

Dettagli

MODULO RICHIESTA ANTICIPAZIONE: Acquisto 1^ casa

MODULO RICHIESTA ANTICIPAZIONE: Acquisto 1^ casa MODULO RICHIESTA ANTICIPAZIONE: Acquisto 1^ casa Il sottoscritto/a. C.F.: _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ Nato/a a.. il / /, Residente a. Cap, Prov. in Via/Piazza.. n Telefono. Cell.e-mail..... Iscritto

Dettagli

COMUNICATO STAMPA del 27 ottobre 2006

COMUNICATO STAMPA del 27 ottobre 2006 COMUNICATO STAMPA del 27 ottobre 2006 L ISVAP mette a disposizione degli intermediari assicurativi e riassicurativi un portale web e un numero verde al fine di agevolare con una procedura elettronica l

Dettagli

DOMANDA DI CONCILIAZIONE

DOMANDA DI CONCILIAZIONE Alla CAMERA DI MEDIAZIONE DI PADOVA (già Camera di mediazione di Padova e Rovigo) Organismo iscritto al n. 14 del Registro degli organismi di mediazione Min. Giustizia DOMANDA DI CONCILIAZIONE Sezione

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELLE CONDIZIONI SOCIO ECONOMICHE DEI SOGGETTI CHE RICHIEDONO IL SERVIZIO DI INTEGRAZIONI RETTE. Il/la sottoscritto/a

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELLE CONDIZIONI SOCIO ECONOMICHE DEI SOGGETTI CHE RICHIEDONO IL SERVIZIO DI INTEGRAZIONI RETTE. Il/la sottoscritto/a DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELLE CONDIZIONI SOCIO ECONOMICHE DEI SOGGETTI CHE RICHIEDONO IL SERVIZIO DI INTEGRAZIONI RETTE Il/la sottoscritto/a ai sensi degli artt. 46 e 47 D.P.R. 28/12/2000 n. 445 (interessato)

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA OP/EUI/REFS/2016/001 DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA GARA CON PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI FACCHINAGGIO ORDINARIO E DELLE ATTIVITA' DI MOVIMENTAZIONE LEGATE AL TRASLOCO INFRA SEDI DELL

Dettagli

Modulo di Adesione RC Professionale Dottori Commercialisti

Modulo di Adesione RC Professionale Dottori Commercialisti Modulo di Adesione RC Professionale Dottori Commercialisti Nome e Cognome del Proponente Partita Iva e/o Codice Fiscale del Proponente Indirizzo del Proponente: Via Città Cap Provincia Data di inizio dell

Dettagli

NOTA INFORMATIVA Polizza Responsabilità Civile Professionale Ingegnere - Architetto Geometra Perito Società di Ingegneria

NOTA INFORMATIVA Polizza Responsabilità Civile Professionale Ingegnere - Architetto Geometra Perito Società di Ingegneria NOTA INFORMATIVA Polizza Responsabilità Civile Professionale Ingegnere - Architetto Geometra Perito Società di Ingegneria La presente Nota Informativa è redatta secondo lo schema predisposto dall IVASS

Dettagli

Responsabilità Civile Professionale

Responsabilità Civile Professionale MODULO DI PROPOSTA DI ASSICURAZIONE PER LA Responsabilità Civile Professionale Responsabili della Sicurezza (D.lgs. 81/2008) Membri AIESIL 1 ALLEGATO n. 7A Regolamento ISVAP N. 5/2006 ISVAP Istituto di

Dettagli

COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI CONFRONTI DEI CONTRAENTI

COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI CONFRONTI DEI CONTRAENTI Regolamento ISVAP N. 5/2006 - ALLEGATO 7A COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI CONFRONTI DEI CONTRAENTI Ai sensi delle disposizioni del d. lgs.

Dettagli

PIANO PENSIONISTICO INDIVIDUALE DI TIPO ASSICURATIVO - FONDO PENSIONE (ISCRITTO ALL ALBO COVIP CON IL N. 5012) MODULO DI ADESIONE

PIANO PENSIONISTICO INDIVIDUALE DI TIPO ASSICURATIVO - FONDO PENSIONE (ISCRITTO ALL ALBO COVIP CON IL N. 5012) MODULO DI ADESIONE PUNTO VENDITA ADERENTE - DATI ANAGRAFICI MANDATO COGNOME NOME CODICE FISCALE ETÀ Anni Mesi ETÀ PENSIONABILE Anni DATA DI NASCITA COMUNE DI NASCITA PROVINCIA DI NASCITA PROFESSIONE CODICE SOTTOGRUPPO CODICE

Dettagli

Questionario di Assicurazione Rc Professionale Commercialista / Cdl

Questionario di Assicurazione Rc Professionale Commercialista / Cdl 1 La quotazione è subordinata all'esame del questionario completo datato, e firmato da persona autorizzata, e di qualunque altro documento o informazione i Sottoscrittori ritengano necessari ai fini della

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PERDITE PECUNIARIE DONAZIONE SICURA POLIZZA B) SOTTOSCRIZIONE SUCCESSIVA ALL ATTO DI DONAZIONE FASCICOLO INFORMATIVO

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PERDITE PECUNIARIE DONAZIONE SICURA POLIZZA B) SOTTOSCRIZIONE SUCCESSIVA ALL ATTO DI DONAZIONE FASCICOLO INFORMATIVO CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PERDITE PECUNIARIE DONAZIONE SICURA POLIZZA B) SOTTOSCRIZIONE SUCCESSIVA ALL ATTO DI DONAZIONE FASCICOLO INFORMATIVO IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO, CONTIENE: a) Nota informativa;

Dettagli

N Repertorio N Raccolta ATTO ISTITUTIVO DI TRUST REPUBBLICA ITALIANA

N Repertorio N Raccolta ATTO ISTITUTIVO DI TRUST REPUBBLICA ITALIANA N. 218419 Repertorio N. 29424 Raccolta ATTO ISTITUTIVO DI TRUST REPUBBLICA ITALIANA L'anno 2002 duemiladue, il giorno 3 tre del mese di luglio. In Milano, nel mio studio sito in Via Vittor Pisani n. 9.

Dettagli

il flusso delle richieste di mutuo tramite il Service UMCI Dalla RDF alla Stipula

il flusso delle richieste di mutuo tramite il Service UMCI Dalla RDF alla Stipula il flusso delle richieste di mutuo tramite il Service UMCI Dalla RDF alla Stipula 1 t iter Pratiche: Richiesta di fattibilità Esito "sospeso" Esito Positivo Esito negativo Service UMCI Richiesta perizia

Dettagli

Proposta di Assicurazione Vita Temporanea TCM

Proposta di Assicurazione Vita Temporanea TCM Proposta di Assicurazione Vita Temporanea TCM 1. Prima di rispondere alle domande di seguito indicate, si prega di leggere con attenzione le dichiarazioni del Proponente in calce alla presente proposta.

Dettagli

DUAL Enti Pubblici INFORMAZIONI GENERALI INFORMAZIONI SULL ATTIVITA E SULL ENTE DI APPARTENENZA. Ente/i di appartenenza (*) Mansione/i

DUAL Enti Pubblici INFORMAZIONI GENERALI INFORMAZIONI SULL ATTIVITA E SULL ENTE DI APPARTENENZA. Ente/i di appartenenza (*) Mansione/i DUAL Enti Pubblici Proposta di assicurazione per la Responsabilità Civile verso Terzi e della Responsabilità Amministrativa Contabile ed Erariale dei Dirigenti, dei Dipendenti e degli Amministratori degli

Dettagli

ACCOMPAGNATORIA DOCUMENTI (da usare come prima pagina per l invio della documentazione richiesta)

ACCOMPAGNATORIA DOCUMENTI (da usare come prima pagina per l invio della documentazione richiesta) ACCOMPAGNATORIA DOCUMENTI (da usare come prima pagina per l invio della documentazione richiesta) Da spedire per posta interna a PROLUNGAMENTI HR LOANS HR Loans UniCredit Business Integrated Solutions

Dettagli

Esercizio finanziario 2015 (canone anno 2014)

Esercizio finanziario 2015 (canone anno 2014) CITTÁ DI TRECATE COMUNE DI CERANO COMUNE DI ROMENTINO COMUNE DI SOZZAGO Ambito territoriale n. 30 Elenco Comuni appartenenti all ambito, così come individuati dai provvedimenti regionali: CERANO, ROMENTINO,

Dettagli

Domanda di iscrizione all Albo degli Avvocati - sezione speciale Avvocati Stabiliti (D. Lgs n. 96) -

Domanda di iscrizione all Albo degli Avvocati - sezione speciale Avvocati Stabiliti (D. Lgs n. 96) - Al Consiglio dell'ordine degli Avvocati FIRENZE Domanda di iscrizione all Albo degli Avvocati - sezione speciale Avvocati Stabiliti (D. Lgs. 02.02.2001 n. 96) - Il/La sottoscritto/a nato/a a residente

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA OP/EUI/REFS/2015/006 DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA GARA CON PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA E POSA IN OPERA DI ARREDI E TAPPEZZERIA PER IL CORPO CENTRALE DI VILLA SALVIATI, SEDE DELL ISTITUTO UNIVERSITARIO

Dettagli

Fascicolo informativo

Fascicolo informativo Assicurazione temporanea per il caso morte in forma collettiva Fascicolo informativo Copertura Assicurativa sulla Vita a durata annuale W Rappresentanza Generale per l Italia 1 MODULO DI PROPOSTA NOTE

Dettagli

DIPARTIMENTO DEL TESORO DIREZIONE VI UFFICIO X

DIPARTIMENTO DEL TESORO DIREZIONE VI UFFICIO X DIPARTIMENTO DEL TESORO DIREZIONE VI UFFICIO X Beni perduti nella ex Jugoslavia e nella zona B dell ex territorio libero di Trieste. Legge 29 marzo 2001, n. 137, che l Ufficio competente ha provveduto

Dettagli

1 PROFESSIONISTA CHE RICHIEDE L ASSICURAZIONE (di seguito denominato PROPONENTE) 1.1 Generalità del Proponente Data di nascita. Domicilio n.

1 PROFESSIONISTA CHE RICHIEDE L ASSICURAZIONE (di seguito denominato PROPONENTE) 1.1 Generalità del Proponente Data di nascita. Domicilio n. PROPOSTA QUESTIONARIO PER L ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILITÀ CIVILE DEL PROFESSIONISTA ESSERE AVVOCATI, COMMERCIALISTI Compilare un modulo per ogni figura professionale Agenzia di 1 PROFESSIONISTA CHE

Dettagli

Partita Iva Data di nascita Luogo di nascita Prov. Collegio di Iscrizione Nr. Associazione Attività Azienda Indirizzo Cap Città Prov.

Partita Iva Data di nascita Luogo di nascita Prov. Collegio di Iscrizione Nr. Associazione Attività Azienda Indirizzo Cap Città Prov. Assicurato MODULO DI PROPOSTA PER LA RESPONSABILITA CIVILE INFERMIERI, INFERMIERI PEDIATRICI ED ASSISTENTI SANITARI DIPENDENTI DI AZIENDE SANITARIE E/O LIBERI PROFESSIONISTI da inviare a mezzo fax allo

Dettagli

MODULO ADESIONE TUTELA LEGALE CONVENZIONE DAS AMINTA

MODULO ADESIONE TUTELA LEGALE CONVENZIONE DAS AMINTA MODULO ADESIONE TUTELA LEGALE CONVENZIONE DAS AMINTA Il presente documento raccoglie tutte le informazioni necessarie per procedere alla sottoscrizione. Si prega di compilare e firmare il presente modulo

Dettagli

Modulo di partecipazione

Modulo di partecipazione Modulo di partecipazione JAVA ACADEMY - CORSO DI FORMAZIONE PROFESSIONALE EDIZIONE 2015 La presente richiesta di iscrizione deve essere compilata in ogni sua parte, sottoscritta e inviata a, in formato

Dettagli

ISCRIZIONE AGENTE IN ATTIVITA FINANZIARIA PERSONA GIURIDICA Guida Utente

ISCRIZIONE AGENTE IN ATTIVITA FINANZIARIA PERSONA GIURIDICA Guida Utente . ISCRIZIONE AGENTE IN ATTIVITA FINANZIARIA PERSONA GIURIDICA Guida Utente SOMMARIO 1 SCELTA DEL MODULO DI ISCRIZIONE... 2 2 COMPILAZIONE DEL MODULO DI ISCRIZIONE... 3 2.1 DATI ANAGRAFICI 3 2.2 DIPENDENTI

Dettagli

RICHIESTA. Si precisa che i dati anagrafici di sono i seguenti: IL RICHIEDENTE

RICHIESTA. Si precisa che i dati anagrafici di sono i seguenti: IL RICHIEDENTE RICHIESTA ORDINE N ABI CAB SPORTELLO N. TESTA Si precisa che i dati anagrafici di sono i seguenti: Cognome e Nome Codice Fiscale Luogo e data di nascita Sesso Residenza Documento (tipo e numero) Rilasciato

Dettagli

Riservato all Ufficio: Numero domanda: Data di presentazione:

Riservato all Ufficio: Numero domanda: Data di presentazione: Riservato all Ufficio: Numero domanda: Data di presentazione: / / COMUNE DI BORGO SAN DALMAZZO (Comune di residenza del richiedente alla data del 16 luglio 2015) Richiesta di contributo per il sostegno

Dettagli

MODULO DI CONFERMA DI INTERVENTO AL PRIMO INCONTRO. CON RISERVA DI VALUTARE in tale sede l'effettivo INIZIO della mediazione

MODULO DI CONFERMA DI INTERVENTO AL PRIMO INCONTRO. CON RISERVA DI VALUTARE in tale sede l'effettivo INIZIO della mediazione La Casa della Conciliazione, società iscritta presso il Ministero della Giustizia al n. 850 del Registro degli Enti deputati alla gestione delle conciliazioni. Spett.le: Organismo di Mediazione La Casa

Dettagli

RICHIESTA CONCESSIONE BUONO PER RICOVERI TEMPORANEI DI SOLLIEVO (vers sett. 09)

RICHIESTA CONCESSIONE BUONO PER RICOVERI TEMPORANEI DI SOLLIEVO (vers sett. 09) RICHIESTA CONCESSIONE BUONO PER RICOVERI TEMPORANEI DI SOLLIEVO (vers. 06 - sett. 09) Il/la sottoscritto/a nato/a il a Prov. residente a Nova Milanese in Tel. C.F. CHIEDE LA CONCESSIONE DEL BUONO IN OGGETTO

Dettagli

DICHIARAZIONE DI RESIDENZA

DICHIARAZIONE DI RESIDENZA Allegato 1 DICHIARAZIONE DI RESIDENZA All Ufficiale d Anagrafe del Comune di LUCOLI Dichiarazione di residenza con provenienza da altro Comune. Indicare il Comune di provenienza Dichiarazione di residenza

Dettagli

Oggetto: LE NUOVE REGOLE (RESTRITTIVE) PER L USO DEGLI ASSEGNI E DEI LIBRETTI AL PORTATORE

Oggetto: LE NUOVE REGOLE (RESTRITTIVE) PER L USO DEGLI ASSEGNI E DEI LIBRETTI AL PORTATORE Oggetto: LE NUOVE REGOLE (RESTRITTIVE) PER L USO DEGLI ASSEGNI E DEI LIBRETTI AL PORTATORE Recentemente il Ministero dell Economia e delle Finanze con la Circolare 20.3.2008, n. 33124, ha fornito una serie

Dettagli

MODALITÀ DI RENDICONTAZIONE DEI CONTRIBUTI CONCESSI AI SENSI DELLA L.R N. 15. ART. 15

MODALITÀ DI RENDICONTAZIONE DEI CONTRIBUTI CONCESSI AI SENSI DELLA L.R N. 15. ART. 15 MODALITÀ DI RENDICONTAZIONE DEI CONTRIBUTI CONCESSI AI SENSI DELLA L.R. 20.09.2006 N. 15. ART. 15 I criteri di attuazione della L.R. 20 settembre 2006 n. 15, approvati con deliberazioni n. 68/21 del 3/12/2008

Dettagli

DOMANDA DI AMMISSIONE AL FONDO COMUNITA SOLIDALE

DOMANDA DI AMMISSIONE AL FONDO COMUNITA SOLIDALE DOMANDA DI AMMISSIONE AL FONDO COMUNITA SOLIDALE Al Comune di VIDIGULFO Ufficio Servizi Sociali P.zza I MAGGIO 4 VIDIGULFO DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE E DI ATTO DI NOTORIETA (artt. 46 e

Dettagli

RACCOMANDATA A.R. Cognome. Comune di nascita _ Prov. Stato Estero di nascita _ Data di nascita / / Sesso

RACCOMANDATA A.R. Cognome. Comune di nascita _ Prov. Stato Estero di nascita _ Data di nascita / / Sesso SPAZIO RISERVATO ALL ISVAP BOLLO (applicare una marca dell importo previsto dalla disciplina vigente sull imposta di bollo) RACCOMANDATA A.R. ALLEGATO N. 1D All Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni

Dettagli

RICHIESTA DI ANTICIPAZIONE PER ACQUISTO PRIMA CASA

RICHIESTA DI ANTICIPAZIONE PER ACQUISTO PRIMA CASA RICHIESTA DI ANTICIPAZIONE PER ACQUISTO PRIMA CASA 1. DATI DELL ADERENTE (COMPILAZIONE OBBLIGATORIA: QUESTI DATI SERVONO A IDENTIFICARE L ISCRITTO CHE CHIEDE L ANTICIPAZIONE) COGNOME: NOME: CODICE FISCALE:

Dettagli

Modello unico per l iscrizione e la reiscrizione Sezione E 1

Modello unico per l iscrizione e la reiscrizione Sezione E 1 SPAZIO RISERVATO ALL IVASS Modello unico per l iscrizione e la reiscrizione Sezione E ALLEGATO 5 BOLLO (applicare obbligatoriamente una marca dell importo previsto dalla disciplina vigente sull imposta

Dettagli

Comune di Faenza Servizi Sociali Associati Premio Europa 1968 Via degli Insorti Faenza (RA)

Comune di Faenza Servizi Sociali Associati Premio Europa 1968 Via degli Insorti Faenza (RA) Spett.le COMUNE DI FAENZA Comune di Faenza Servizi Sociali Associati Premio Europa 1968 Via degli Insorti 2 48018 Faenza (RA) RICHIESTA DI CONTRIBUTO ANNO 2012 - A SOSTEGNO DEL REDDITO DELLA FAMIGLIA DI

Dettagli

SETTORE SERVIZI SOCIALI Ufficio affitti onerosi

SETTORE SERVIZI SOCIALI Ufficio affitti onerosi SETTORE SERVIZI SOCIALI Ufficio affitti onerosi REDDITO D AUTONOMIA PER IL MANTENIMENTO DELL ABITAZIONE IN LOCAZIONE Cognome Nome Scadenza - AFFITTI ONEROSI- (Art. 11, Comma 3 della Legge n 431/1998 Art.

Dettagli

Codice Fiscale: Sesso: M F Data di nascita: / / Comune di residenza: Provincia: ( ) NOMINATIVO REFERENTE RECAPITI: TELEFONO MAIL FAX

Codice Fiscale: Sesso: M F Data di nascita: / / Comune di residenza: Provincia: ( ) NOMINATIVO REFERENTE RECAPITI: TELEFONO MAIL FAX DA INVIARE A FONDO SCUOLA ESPERO Via Cavour, 310 00184 - Roma MODULO RICHIESTA TRASFERIMENTO DIPENDENTI PUBBLICI 1. DATI DELL ISCRITTO 2. DATI PREVIDENZIALI E CONTRIBUTIVI I. L iscritto non ha cessato

Dettagli

1 PROFESSIONISTA CHE RICHIEDE L ASSICURAZIONE (di seguito denominato PROPONENTE) 1.1 Generalità del Proponente Data di nascita. Domicilio n.

1 PROFESSIONISTA CHE RICHIEDE L ASSICURAZIONE (di seguito denominato PROPONENTE) 1.1 Generalità del Proponente Data di nascita. Domicilio n. PROPOSTA QUESTIONARIO PER L ASSICURAZIONE DELLA RESPONSABILITÀ CIVILE DEL PROFESSIONISTA (AVVOCATI, DOTTORI COMMERCIALISTI, RAGIONIERI-PERITI COMMERCIALI, CONSULENTI DEL LAVORO) Compilare un modulo per

Dettagli

Il Contratto di assicurazione

Il Contratto di assicurazione Il Contratto di assicurazione Definizione di assicurazione art. 1882 il contratto col quale l'assicuratore, verso pagamento di un premio, si obbliga a rivalere l'assicurato, entro i limiti convenuti, del

Dettagli

DOMANDA DI VERIFICA DI ASSOGGETTABILITA (ai sensi dell art. 20 del D.Lgs. n. 152/2006 e s.m.i.) Oggetto: (titolo del progetto)...

DOMANDA DI VERIFICA DI ASSOGGETTABILITA (ai sensi dell art. 20 del D.Lgs. n. 152/2006 e s.m.i.) Oggetto: (titolo del progetto)... Marca da bollo virtuale DOMANDA DI VERIFICA DI ASSOGGETTABILITA (ai sensi dell art. 20 del D.Lgs. n. 152/2006 e s.m.i.) e p.c. Alla Provincia di Padova Piazza Bardella, 2 35131 PADOVA Comune/i di Oggetto:

Dettagli

CONFERIMENTO DI INCARICO AL MEDIATORE DA PARTE DEL VENDITORE

CONFERIMENTO DI INCARICO AL MEDIATORE DA PARTE DEL VENDITORE CONFERIMENTO DI INCARICO AL MEDIATORE DA PARTE DEL VENDITORE Con la presente scrittura privata tra il Sig./Sig.ra C.F., nato/a a, il, residente a ( ), Via/Piazza,n., tel., fax, e-mail, di seguito denominato

Dettagli

ISTANTI. Cognome Nome Nato/a Prov. ( ) il / / Residente in Prov. ( ) CAP Via/piazza n Codice Fiscale Partita Iva Telefono Telefono Cell.

ISTANTI. Cognome Nome Nato/a Prov. ( ) il / / Residente in Prov. ( ) CAP Via/piazza n Codice Fiscale Partita Iva Telefono Telefono Cell. All Organismo di Conciliazione dell Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Vicenza Organismo iscritto al n. 107 del registro degli organismi abilitati a svolgere la mediazione tenuto

Dettagli

DICHIARAZIONE ANNO 2016

DICHIARAZIONE ANNO 2016 Università degli Studi di Siena Divisione Trattamenti Economici e Pensioni Ufficio Trattamenti economici Via Banchi di Sotto, 55- Siena S E D E DICHIARAZIONE ANNO 2016 OGGETTO: comunicazione dati anagrafici

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL ATTO DI NOTORIETÀ. (artt. 46 e 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445 s.m.i.)

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL ATTO DI NOTORIETÀ. (artt. 46 e 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445 s.m.i.) DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL ATTO DI NOTORIETÀ (artt. 46 e 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445 s.m.i.) In carta libera ai sensi del punto 21-bis, Allegato B del DPR 642/1972 Io sottoscritto/a.. in

Dettagli

Il sottoscritto. dichiara:

Il sottoscritto. dichiara: PV DOMANDA DI PROSECUZIONE VOLONTARIA COGNOME E NOME Il sottoscritto MATRICOLA DEL DIRIGENTE LUOGO E DATA DI NASCITA COD. FISC. INDIRIZZO DI RESIDENZA RECAPITO TELEFONICO CAP CITTA PROV. INDIRIZZO E-MAIL

Dettagli

COMUNICAZIONE INFORMATIVA

COMUNICAZIONE INFORMATIVA Regolamento ISVAP N. 5/2006 SEZIONE A COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI CONFRONTI DEI CONTRAENTI Ai sensi della vigente normativa, la presente

Dettagli

CONFERIMENTO DI INCARICO AL MEDIATORE DA PARTE DEL VENDITORE

CONFERIMENTO DI INCARICO AL MEDIATORE DA PARTE DEL VENDITORE CONFERIMENTO DI INCARICO AL MEDIATORE DA PARTE DEL VENDITORE Con la presente scrittura privata tra il Sig./Sig.ra C.F., nato/a a, il, residente a ( ), Via/Piazza,n., tel., fax, e-mail, di seguito denominato

Dettagli

Polizza di gruppo Medassure

Polizza di gruppo Medassure Polizza di gruppo Medassure Polizza di assicurazione delle spese mediche Il presente Fascicolo Informativo, composto di: Nota informativa comprensiva del Glossario; Condizioni di Assicurazione; deve essere

Dettagli

Centro Assistenza Fiscale SERVIZIO CAF 730

Centro Assistenza Fiscale SERVIZIO CAF 730 Servizio Caf 730 Centro Assistenza Fiscale SERVIZIO CAF 730 INFORMATIVA N. 29 Prot. 3390 DATA 22.04.2005 Settore: IMPOSTE SUI REDDITI Oggetto: Interessi passivi per mutui prima casa: nuove regole di detraibilità

Dettagli

PROVINCIA DI PRATO AREA ISTRUZIONE, FORMAZIONE, ORIENTAMENTO E LAVORO

PROVINCIA DI PRATO AREA ISTRUZIONE, FORMAZIONE, ORIENTAMENTO E LAVORO Consigliera di Parità della Provincia di Prato Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale PROVINCIA DI PRATO AREA ISTRUZIONE, FORMAZIONE, ORIENTAMENTO E LAVORO ALLEGATO 1 DOMANDA ATTRIBUZIONE DEL

Dettagli

RISOLUZIONE N. 86/E. Quesito

RISOLUZIONE N. 86/E. Quesito RISOLUZIONE N. 86/E Direzione Centrale Normativa e Contenzioso Roma, 31 marzo 2009 OGGETTO: Interpello ai sensi dell articolo 11 della legge n. 212 del 2000 ALFA Rappresentanza Generale per l Italia -

Dettagli

Domanda di pensione per Invalidita Inabilita (Mod. 4887) Rev /11/2008

Domanda di pensione per Invalidita Inabilita (Mod. 4887) Rev /11/2008 Domanda di pensione per Invalidita Inabilita (Mod. 4887) Rev. 2.1 19/11/2008 Via Antoniotto Usodimare, 31-00154 Roma, Italia Tel. Contact Center (+39) 199.30.30.33 Codice Fiscale 00763810587 www.enasarco.it

Dettagli

Partita Iva Data di nascita Luogo di nascita Prov. Collegio di Iscrizione Nr. Associazione Attività Azienda Indirizzo Cap Città Prov.

Partita Iva Data di nascita Luogo di nascita Prov. Collegio di Iscrizione Nr. Associazione Attività Azienda Indirizzo Cap Città Prov. Assicurato MODULO DI PROPOSTA PER LA RESPONSABILITA CIVILE OSTETRICHE DIPENDENTI DI AZIENDE SANITARIE E/O LIBERI PROFESSIONISTI da inviare a mezzo fax allo 02.89.78.68.55. Per informazioni tel. 02.89.78.68.11

Dettagli

Corso di preparazione all esame IVASS per l iscrizione alle sezioni A e B del RUI Modulo Assicurativo - Roma

Corso di preparazione all esame IVASS per l iscrizione alle sezioni A e B del RUI Modulo Assicurativo - Roma PRESENTAZIONE RESPONSABILE SCIENTIFICO Dott. Salvatore Infantino RESPONSABILE DIDATTICO Prof.ssa Rita Crocitto SEGRETERIA ORGANIZZATIVA info@insurancelab.it Insurance Lab e Salvatore Infantino, autore

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERO- UNIVERSITARIA PISANA REGOLAMENTO PER AFFRANCAZIONE LIVELLI. U.O. Patrimonio

AZIENDA OSPEDALIERO- UNIVERSITARIA PISANA REGOLAMENTO PER AFFRANCAZIONE LIVELLI. U.O. Patrimonio AZIENDA OSPEDALIERO- UNIVERSITARIA PISANA REGOLAMENTO PER AFFRANCAZIONE LIVELLI 1 Indice Art. 1 - Oggetto del Regolamento pag. 3 Art. 2 - Gestione e Controllo del procedimento pag. 3 Art. 3 - Atto introduttivo

Dettagli

PROGRAMMA OPERATIVO REGIONALE PIEMONTE FESR 2007/2013

PROGRAMMA OPERATIVO REGIONALE PIEMONTE FESR 2007/2013 PROGRAMMA OPERATIVO REGIONALE PIEMONTE FESR 2007/2013 Obiettivo competitività regionale ed occupazione Asse 1: Innovazione e transizione produttiva Attività I.4. MISURA A SOSTEGNO DELL ACCESSO AL CREDITO

Dettagli

legale in Italia che esercitano le assicurazioni Classificazione III 2 1 sulla vita LORO SEDI

legale in Italia che esercitano le assicurazioni Classificazione III 2 1 sulla vita LORO SEDI SERVIZIO TUTELA DEL CONSUMATORE DIVISIONE PRODOTTI E PRATICHE DI VENDITA Rifer. a nota n. del Alle Imprese di assicurazione con sede legale in Italia che esercitano le assicurazioni Classificazione III

Dettagli

AGGIORNAMENTO NORMATIVO N. 9/2014. del 14 marzo 2014

AGGIORNAMENTO NORMATIVO N. 9/2014. del 14 marzo 2014 AGGIORNAMENTO NORMATIVO N. 9/2014 del 14 marzo 2014 1) Trattamento contabile delle quote di partecipazione al capitale della Banca d Italia nei bilanci dei partecipanti 2) Banca d Italia: pubblicata la

Dettagli

Cognome. indirizzo

Cognome. indirizzo SPAZIO RISERVATO ALL ISVAP ALLEGATO 11 Modello per le comunicazioni di avvio dell operatività e per le comunicazioni relative alla modifica delle cariche in società iscritte nelle sezioni A o B RACCOMANDATA

Dettagli