C È TUTTO UN MONDO...

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "C È TUTTO UN MONDO..."

Transcript

1 Comuni di: Forlí Forlimpopoli Bertinoro Meldola Civitella di Romagna Galeata S. Sofia Castrocaro Terme e Terra del Sole Dovadola Predappio Premilcuore Rocca S. Casciano Portico e S. Benedetto Modigliana Tredozio Ausl del Distretto di Forlí Associazioni che operano nel sociale C È TUTTO UN MONDO... GUIDA AI SERVIZI E ALLE RISORSE DEL TERRITORIO PER FAMIGLIE, BAMBINI E RAGAZZI 0/18 ANNI

2

3 Riuscire a comunicare in modo chiaro ed efficace quali e quante opportunità e risorse offre un territorio è un tema di grande attualità; sono tantissime, infatti, le informazioni che riceviamo continuamente dalla stampa, dalla tv e dalla rete internet. In questa babele di notizie, perdono spesso visibilità le informazioni più utili nella vita quotidiana. La mappatura che presentiamo risponde dunque a un esigenza molto sentita: trovare facilmente le informazioni utili alle famiglie con figli da 0 a 18 anni. I cittadini residenti nei 15 Comuni del comprensorio forlivese troveranno qui, raccolte e organizzate su tre ambiti - Scuola e servizi educativi - Oltre la scuola - Servizi socio-sanitari per bambini, ragazzi e famiglie -, numerose notizie. Operatori dei Comuni, dell Azienda Sanitaria e di tantissime realtà territoriali - associazioni, cooperative, enti e organismi vari - hanno reso possibile questo ottimo risultato, che unisce la completezza dell informazione a uno strumento piacevole e funzionale. Ci auguriamo che questo agile strumento, obiettivo del nostro Piano di zona per la salute e il benessere sociale, agevoli la vita quotidiana delle famiglie con figli e dei tanti professionisti - insegnanti, operatori sociali e sanitari, educatori, volontari, allenatori...- che, a diverso titolo, informano e orientano i genitori verso le risorse e le opportunità del territorio. Questa Guida ai servizi e alle risorse, forse mai esaustiva, consentirà così di trovare risposte ad alcune domande e, contestualmente, ci sorprenderà evidenziando il grande investimento delle Amministrazioni locali, e di questo territorio in generale, verso bambini, ragazzi e genitori. Promuovere il benessere attraverso servizi e agevolazioni, accogliere, accompagnare e trovare risposte per disagi e difficoltà è fondamentale ma lo è, parimenti, comunicare, e dunque rendere fruibile a tutti, tale ricchezza. Davide Drei Sindaco di Forlí 3

4 HAPPY FAMILY, L IDEA CHE NON C ERA! Torna Happy Family il Expo, la grande manifestazione dedicata ai bambini da 0 a 12 anni, ai genitori, al mondo della scuola. Saranno due giornate sorprendenti e coinvolgenti, ricche di eventi, novità e proposte, per rispondere ai bisogni delle famiglie e rendere la visita entusiasmante per i piccoli INGRESSO GRATUITO PER BAMBINI 0-12 L EVENTO DEDICATO A BAMBINI E GENITORI 28 FEBBRAIO - 1 MARZO

5 VITÀ TANTE NO idee regalo NTESTO IN UN CO DINAMICO O: IV E INTERATT Giochi e benessere aman Salute e moda prem e to en m zione ta Abbiglia en Alim didattica ecializzata Scuola e sp a ri ito ento Ed Arredam e ed eventi zatori fest Organiz libero po m te e Vacanze La pubblicazione della guida alle risorse e ai servizi per famiglie, bambini e ragazzi da 0 a 18 anni è in sintonia con gli obiettivi di questa nuova fiera. L eccellenza dei servizi a disposizione delle famiglie rispecchia infatti la qualità espositiva presentata da Happy Family, un evento per le famiglie, nel centro della Romagna, con il patrocinio delle Istituzioni. Vi aspettiamo! I BIN M I A B T I OR N E G Tantissime attività divertenti e formative: eventi e spettacoli con artisti, attori e burattini, emozionanti aree gioco e spazi creativi, lezioni di danza e di musica, sport per tutti i gusti, laboratori per liberare la fantasia, parco giochi e moltissimo altro... Incontri In Incont nt e confronti con esperti di area c esp educativa, educativ cativa psicologica, sanitaria, per sociale iale e sa informarsi e conoscere progetti, servizi e risorse a disposizione delle famiglie SERVIZIO SANITARIO REGIONALE EMILIA-ROMAGNA Azienda Unità Sanitaria Locale di Forlì PROVINCIA DI FORLÌ-CESENA COMUNE DI FORLÌ 5

6 SCUOLA E SERVIZI EDUCATIVI Nidi d Infanzia pag. 17 Spazi bambino pag. 24 Centri bambini e genitori pag. 25 Educatore familiare e domiciliare o piccolo gruppo educativo pag. 26 Servizi ricreativi pag. 27 Scuole dell infanzia pag. 27 Scuola primaria pag. 33 Scuola secondaria di primo grado pag. 37 Azioni per il supporto e l orientamento scolastico, lavorativo, professionale pag. 40 Scuola secondaria di secondo grado pag. 41 Servizi integrativi pag. 44 Servizio mensa presso le scuole dell infanzia, le scuole primarie statali e paritarie pag. 46 Trasporto pag. 49 Servizi di assistenza scolastica per alunni disabili pag. 51 Integrazione scolastica per bambini stranieri pag. 53 Servizi per l integrazione dei cittadini stranieri pag. 54 Coordinamento pedagogico 0/18 anni pag. 56 Centri di documentazione pag. 57 OLTRE LA SCUOLA SERVIZI EDUCATIVI EXTRASCOLASTICI PER BAMBINI E RAGAZZI DA 6 A 18 ANNI Centri Educativi pomeridiani (6/15 anni) pag. 61 Centri estivi pag. 64 Centri di aggregazione per bambini ragazzi e giovani pag. 69 Centri polifunzionali per la creatività giovanile pag. 71 Associazioni di aiuto allo studio pag. 72 IL TEMPO LIBERO Bambini, ragazzi e arte pag. 74 Bambini, ragazzi e musica pag. 75 Centri e progetti per bambini e ragazzi con disabilità pag. 77 Bambini, ragazzi e sport pag. 78 6

7 Piscine e parchi acquatici pag. 82 Attività e iniziative per bambini pag. 83 Biblioteche ragazzi, fonoteche e videoteche pag. 84 Fattorie didattiche pag. 86 Informagiovani pag. 88 SERVIZI SOCIO - SANITARI PRIMA E DOPO LA NASCITA Percorso Nascita pag. 91 Visite ed esami preventivi, in gravidanza ed amniocentesi pag. 91 Fecondazione assistita pag. 92 Consultori familiari pubblici e privati pag. 92 Corsi di preparazione alla nascita pag. 93 Libero accesso ostetrico pag. 94 Il parto pag. 94 La donazione del sangue cordonale pag. 94 L allattamento/assistenza al puerperio pag. 95 Dopo il parto pag. 96 Il disagio emozionale in gravidanza dopo il parto pag. 97 Il massaggio al neonato pag. 97 Interruzione di gravidanza pag. 98 SALUTE BAMBINI Pediatria di comunità Pediatria di Comunità - Vaccinazioni 0-18 anni Sorveglianza Sanitaria nelle Comunità Infantili e Scolastiche pag. 99 Salute donne e bambini extracomunitari migranti pag. 101 Neuropsichiatria, infanzia, adolescenza Assistenza sanitaria per minori con disturbi e/o disabilità pag. 101 U.O. di Pediatria pag. 103 SERVIZI PER L ADOLESCENZA Polo adolescenza pag. 104 Centri di aggregazione per ragazzi e giovani dai 14 ai 20 anni pag. 105 Centro polifunzionale per la creatività giovanile pag. 106 Servizi sanitari per adolescenti e giovani pag

8 SERVIZI ALLE FAMIGLIE Centri per le Famiglie pag. 108 Consulenza familiare pag. 109 Corsi e gruppi per genitori pag. 111 Famiglie e Baby sitter pag. 113 Corsi e gruppi per famiglie straniere pag. 114 Mediazione familiare pag. 115 Consulenza legale pag. 116 Consulenza psicologica pag. 116 Sportello Informafamiglie e Bambini pag. 117 Servizi informativi per famiglie straniere pag. 118 Partecipazione e coesione sociale: interventi per una comunità educante pag. 119 Servizio Sociale Area minori pag. 121 SOSTEGNO ALLE COMPETENZE DEI GENITORI ANCHE IN SITUAZIONI DI FRAGILITÀ E DISAGIO Reti di famiglie pag. 124 Interventi socio-educativi rivolti ai minori e ai nuclei d origine pag. 125 Forme di affiancamento e accoglienza per bambini e famiglie pag. 126 Accoglienza di nuclei pag. 127 Adozione nazionale e internazionale pag. 129 Associazioni e cooperative per la tutela dei minori pag. 130 Associazioni a sostegno della maternità pag. 131 Donne e giustizia pag. 132 Associazioni e cooperative per famiglie straniere pag. 132 Volontariato e associazionismo familiare pag. 133 SOSTEGNO ECONOMICO ALLE FAMIGLIE Assegni di maternità e Assegni per il nucleo familiare pag. 135 Contributi per assistenza socio-economica alle famiglie Fornitura gratuita alimenti neonatali e altri prodotti per l infanzia pag. 137 Pannolini lavabili e compostabili pag. 138 Sostegno per pagamento affitti, utenze, sostegni economici vari pag. 138 Agevolazioni per la casa pag

9 ALTRI CONTRIBUTI, AGEVOLAZIONI ECONOMICHE ALLA FAMIGLIA Contributi rivolti a cittadini disabili pag. 142 Contributo per l acquisto di strumentazioni particolari pag. 143 Agevolazioni per disabili pag. 144 Borse di studio, sussidi per libri di testo e altri contributi pag. 145 Contributo per la frequenza ai centri estivi pag. 146 Mercatini, fiere del baratto, interventi di prossimità pag. 147 Gruppi di acquisto solidale (GAS) pag. 148 Documenti per minori pag. 156 Patentino di guida pag. 157 Patente AM ex Patentino di guida pag. 157 Certificazioni ISE/ISEE pag. 158 Link... per approfondire pag.160 DOCUMENTI E PRATICHE La scelta del pediatra pag. 149 La tessera sanitaria pag. 150 Il libretto sanitario sportivo pag. 152 Congedo di maternità pag. 153 Congedi parentali pag. 153 La denuncia di nascita Riconoscimento di maternità/paternità Il codice fiscale pag

10 INDICE analitico Accoglienza di nuclei pag. 127 Adozione nazionale e internazionale pag. 129 Agevolazioni per disabili pag. 144 Agevolazioni per la casa pag. 140 Altri contributi, agevolazioni economiche alla famiglia pag. 142 Assegni di maternità e assegni per il nucleo familiare pag. 135 Assistenza sanitaria per handicap e disabilità pag. 101 Associazioni a sostegno della maternità pag. 131 Associazioni di aiuto allo studio pag. 72 Associazioni e cooperative per famiglie straniere pag. 132 Associazioni e cooperative per la tutela dei minori pag. 130 Attività e iniziative per bambini pag. 83 Azioni per il supporto e l orientamento scolastico, lavorativo, professionale pag. 40 Bambini e ragazzi con disabilità pag. 77 Bambini, ragazzi e arte pag. 74 Bambini, ragazzi e musica pag. 75 Bambini, ragazzi e sport pag. 78 Biblioteche ragazzi, fonoteche e videoteche pag. 84 Borse di studio, sussidi per libri di testo e altri contributi pag. 145 Centri bambini e genitori pag. 25 Centri di aggregazione per bambini, ragazzi e giovani pag. 69 Centri di aggregazione per ragazzi e giovani dai 14 ai 20 anni pag. 105 Centri di documentazione pag. 57 Centri e progetti per bambini con disabilità pag. 77 Centri Educativi pomeridiani (6/15 anni) pag. 61 Centri estivi pag. 64 Centri per le Famiglie pag. 108 Centri polifunzionali per la creatività giovanile pag. 71/106 Centro Servizi per l integrazione dei cittadini stranieri pag. 54 Certificazioni ISE/ISEE pag

11 Congedi parentali pag. 153 Congedo di maternità pag. 153 Consulenza familiare pag. 109 Consulenza legale pag. 116 Consulenza psicologica pag. 116 Consultori familiari pubblici e privati pag. 92 Contributi per assistenza socio-economica alle famiglie pag. 137 Contributi rivolti a cittadini disabili pag. 142 Contributo per l acquisto di strumentazioni particolari pag. 143 Contributo per la frequenza ai centri estivi pag. 146 Coordinamento pedagogico 0/18 anni pag. 56 Corsi di preparazione alla nascita pag. 93 Corsi e gruppi per famiglie straniere pag. 114 Corsi e gruppi per genitori pag. 111 Documenti e pratiche pag. 149 Documenti per minori pag. 156 Donne e giustizia pag. 132 Dopo il parto pag. 94 Educatore familiare e domiciliare o piccolo gruppo educativo pag. 26 Famiglie e Baby sitter pag. 113 Fattorie didattiche pag. 86 Fecondazione assistita pag. 92 Forme di affiancamento e accoglienza per bambini e famiglie pag. 126 Fornitura gratuita alimenti neonatali e altri prodotti per l infanzia pag. 137 Gruppi di acquisto solidale (GAS) pag. 148 Il codice fiscale pag. 154 Il disagio emozionale in gravidanza dopo il parto pag. 97 Il libretto sanitario sportivo pag. 152 Il massaggio al neonato pag. 97 Il parto pag. 94 Libero accesso ostetrico pag. 94 Il tempo libero pag. 74 Informagiovani pag. 88 Integrazione scolastica per bambini stranieri pag

12 Interruzione di gravidanza pag. 98 Interventi socio-educativi rivolti ai minori e ai nuclei d origine pag. 125 L allattamento/assistenza al puerperio pag. 95 La denuncia di nascita pag. 152 La donazione del sangue cordonale pag. 94 La scelta del pediatra pag. 149 La tessera sanitaria pag. 150 Link... per approfondire pag. 160 Mediazione familiare pag. 115 Mercatini, fiere del baratto, interventi di prossimità pag. 147 Neuropsichiatria infantile pag. 101 Nidi d Infanzia pag. 17 Oltre la scuola pag. 59 Pannolini lavabili e compostabili pag. 138 Partecipazione e coesione sociale: interventi per una comunità educante pag. 119 Patentino di guida pag. 157 Pediatria di comunità pag. 99 Percorso Nascita pag. 91 Piscine e parchi acquatici pag. 82 Polo adolescenza pag. 104 Prima e dopo la nascita pag. 89 Regolamenti sanitari scolastici pag. 99 Reti di famiglie pag. 124 Riconoscimento di maternità/paternità pag. 152 Salute bambini pag. 97 Salute donne e bambini extracomunitari migranti pag. 101 Scuola e servizi educativi pag. 15 Scuola primaria pag. 33 Scuola secondaria di primo grado pag. 37 Scuola secondaria di secondo grado pag. 41 Scuole dell infanzia pag. 27 Servizi alle famiglie pag. 108 Servizi di assistenza scolastica per alunni disabili pag. 51 Servizi educativi extrascolastici per bambini e ragazzi da 6 a 18 anni pag. 61 Servizi informativi per famiglie straniere pag

13 Servizi integrativi pag. 44 Servizi per l adolescenza pag. 104 Servizi sanitari per adolescenti e giovani pag. 107 Servizi ricreativi pag. 27 Servizi socio - sanitari pag. 89 Servizio mensa presso le scuole dell infanzia, le scuole primarie statali e paritarie e le scuole secondarie di primo grado pag. 46 Servizio Sociale Area minori pag. 121 Sostegno alle competenze dei genitori anche in situazioni di fragilità e disagio pag. 124 Sostegno economico alle famiglie pag. 135 Sostegno per pagamento affitti, utenze, sostegni economici vari pag. 138 Spazi bambino pag. 24 Sportello Informafamiglie e Bambini pag. 117 Trasporto pag. 49 U.O. di Pediatria pag. 102 Vaccinazioni pag. 99 Visite ed esami preventivi, in gravidanza ed amniocentesi pag. 91 Volontariato e associazionismo familiare pag

14 14

15 SCUOLA E SERVIZI EDUCATIVI

16

17 Nidi d Infanzia Il invia alle famiglie, tramite posta ordinaria, una specifica e dettagliata informazione per effettuare la prima iscrizione. Tutti i documenti e i moduli di domanda sono pubblicati anche sui siti internet del Comune. Gli altri Comuni del comprensorio pubblicano i documenti sul sito internet o utilizzano altri canali informativi per le famiglie. Info su funzionamento ed iscrizioni ai Nidi d infanzia comunali (a gestione diretta e in concessione) e in convenzione: Servizio Politiche Educative e della Genitorialità - Unità Infanzia Via C. Sforza, 16 - Tel La richiesta va presentata con le modalità e nei tempi indicati nel libretto informativo pubblicato sul sito del Comune:www. comuneforli.fc.it. Nidi d infanzia comunali a gestione diretta AQUILONE Via Pasini, 1 COCCINELLA Via Europa, 164 FARFALLE Via Europa, 164 PICCOLO BLU Via Lami, 74 CUCCIOLO/SCOIATTOLO Via Salvemini, 16 BETULLA Via La Greca, 79 GRILLO Via Minardi, 16 TROTTOLA Via Galeppini, 20 Nidi d infanzia comunali in concessione PICCOLO GIALLO Via Lami, 74 c/o l'asilo Nido Piccolo Blu L ORSETTO - V.le Bolognesi, 23 (Sede per anno scolastico 2014/15 c/o Mappamondo Via Piave 21) SCUOLA E SERVIZI EDUCATIVI 17

18 18 PULCINO DI ALICE - Via Rio Massa, 32 CLOROFILLA - Via M. Sauli, 6 Nidi d infanzia privati in convenzione LA NAVE - Via G. Lazzarini, 24 Coop. Tonino Setola - Tel UN MONDO FANTASTICO - V.le Risorgimento, Tel / Cell GLI GNOMI - Via G. Regnoli, 73/A - Cell NIDO DI SOFIA - Via Dragoni, 75/M - Tel / Cell TICK TACK KIDS - Nido d infanzia bilingue - Via Dandolo, 18 Coop. Paolo Babini - Cell Tel S. MARIA LAURETANA - V.le Medaglie d Oro, 86 - Parrocchia di Bussecchio (aderente FISM) - Tel PRIMAVERA DI GESÙ - Via Veclezio, 13/D - Parrocchia di Vecchiazzano (aderente FISM) - Tel CAMPANELLINO - Via Carpegna, 20 - Centro Italiano Femminile - Tel / Cell Sezioni di nido (bambini dai 24 ai 36 mesi) aggregate a scuole dell infanzia/sezioni primavera I genitori interessati a questa tipologia di servizio devono contattare direttamente i gestori S. M. LAURETANA Via Medaglie D Oro, 86 Tel S. G. BOSCO Via Ridolfi, 27/A Tel S. MARIA BAMBINA Via Bologna, 334 (Villanova) Tel S. M. AUSILIATRICE Via Eritrea, 47 Tel

19 FRANCESCANE Via Cantoni, 52 Tel S.S. PIETRO E PAOLO Via Del Canale, 50/a (Roncadello) Tel PRIMAVERA DI GESÙ Via Veclezio, 13/d Tel LA NAVE Via B. Tedalda, 21 Tel LA NAVE Via Monnet, 5 Tel S. MARIA DEL FIORE Via Ravegnana, 96 Tel Nidi d infanzia privati I genitori interessati a questa tipologia di servizio devono contattare direttamente i gestori I SETTE NANI - Via A. Frank, 31 - Spighi Veronica Cell IL GIARDINO DELLE FATE - Via Benedetta Bianchi Porro, 12 (Quartiere Bussecchio) - Cell APE MAYA - Viale Risorgimento, Cell / BU BU SETTETE - Via Carradori, 4/C (Carpinello) - Cell / Comune di Bertinoro Nidi d infanzia comunali in convenzione Modalità di accesso: domanda di iscrizione da presentarsi a marzo presso l Ufficio Servizi Sociali. La modulistica è scaricabile anche dal sito del Comune P.zza della Libertà, 9 - Tel IL BRUCO (servizio educativo per bambini/e dai 12 ai 36 mesi) Via S. Allende, 357 Tel Ente gestore: Coop. Acquarello SCUOLA E SERVIZI EDUCATIVI 19

20 Sezioni di nido privati in convenzione aggregate a scuole dell infanzia e sezioni primavera G. NADIANI - Via P. Neruda, S.M. Nuova Tel Nidi privati in concessione 44 GATTI (accoglie bambini da 9 a 36 mesi) Via Trò Meldola, Fratta Terme - Tel. e fax Cell Info e iscrizioni: le iscrizioni sono da presentarsi in struttura in genere da settembre e a gennaio (ma vengono accettate anche in corso d anno) Il modulo è scaricabile dal sito ed è possibile fare richiesta di voucher per riduzione rette presso l ufficio Servizi Sociali del Comune di Bertinoro. Comune di Castrocaro Terme e Terra del Sole Nidi d infanzia comunali a gestione diretta Modalità di accesso: la modulistica può essere ritirata presso l ufficio segreteria del Comune o scaricata direttamente dal sito Iscrizioni, di norma, nei mesi di aprile e maggio. Info e iscrizioni: Area amministrativa e servizi alla persona Viale Marconi, 81 - Tel LA COCCINELLA (servizio educativo per bambini/e dai 12 ai 36 mesi) - Viale del Lavoro, 20 - Tel Sezioni di nido (bambini dai 24 ai 36 mesi) aggregate a scuole dell infanzia/sezioni primavera MARIA BAMBINA - Via Nazionale 169 Cell Iscrizioni entro gennaio. F.LLI PAGANELLI - Via Prato Giordano Bruno, 1 - Terra del Sole - Tel Iscrizioni di norma a gennaio-febbraio 20

21 Comune di Civitella di Romagna Sezioni di nido (bambini dai 12 ai 36 mesi) aggregate a scuole dell infanzia/micro nido SACRO CUORE Via A. Costa, 47 - Cusercoli (Frazione di Civitella di Romagna) - Tel GIOVANNI XXIII Viale M. Partigiani, 1 - Civitella di Romagna (FC) - Tel Comune di Forlimpopoli Nidi d infanzia comunali a gestione diretta Domanda di iscrizione da presentarsi, di norma, a marzo presso l Ufficio Servizi Sociali. La modulistica è scaricabile anche dal sito del Comune: Info e iscrizioni: Ufficio Servizi Sociali, Via Bazzocchi, 4 - Tel GELSOMINO c/o Scuola dell Infanzia Rodari - Via Rita Levi Montalcini,17 - Tel Nidi d infanzia comunali in concessione LA LUCCIOLA Via Allende, 25 - Tel Ente Gestore Coop. Acquerello Nidi d infanzia privati in convenzione I Micro Nidi sono servizi privati per bambini dai 3 ai 36 mesi dove vengono garantiti sia il pasto che il riposo. L iscrizione può essere fatta presso la struttura stessa. LA CASA DI MARY POPPINS - Via Baldelli, 2 - Cell / Sezioni di nido privati in convenzione aggregate a scuole dell infanzia/sezioni primavera CASA DEI BAMBINI San Giuseppe (accoglie bambini dai 12 ai 36 mesi) Via P. Artusi, 15 - Tel./Fax Iscrizioni di norma a gennaio-febbraio, presso la segreteria della struttura SCUOLA E SERVIZI EDUCATIVI 21

22 22 Comune di Meldola Nidi d infanzia comunali in gestione alla istituzione D. Drudi Domanda di iscrizione da presentarsi in genere nei mesi di aprile/maggio. La modulistica è scaricabile dal sito del Comune o ritirabile presso gli uffici preposti dell Amministrazione Comunale e della I.S.S. D. Drudi Info: Ufficio Servizi Sociali - Comune di Meldola Piazza Orsini 12 - Tel Iscrizioni: Istituzione Druidi Strada meldola S. Colombano n.1 tel IL PULCINO - Via A. Montanari, 15 Tel Bambini dai 12 ai 36 mesi. Iscrizioni in genere a gennaio Sezioni di nido privati in convenzione aggregate a scuole dell infanzia, aderenti FISM Mons. A. Lega - Via G. Pascoli, 23 Tel Iscrizioni in genere a gennaio/febbraio presso la segreteria della scuola. Comune di Modigliana Nidi d infanzia comunali in appalto Domanda di iscrizione da presentarsi nel mese di maggio presso l'ufficio comunale. Tel Ritiro modulistica c/o Ufficio P.I. Servizi Sociali, Sede Municipale Via Garibaldi I CUCCIOLI - P.le A. Moro, 1 Tel Ente gestore: Coop Zerocento Tel Comune di Portico e S. Benedetto Nidi d infanzia comunali in convenzione LA CICOGNA - Via Tosco Romagnola, 6 Ente gestore: Cooperativa Kara Bobowski Tel

23 SCUOLA E SERVIZI EDUCATIVI Comune di Predappio Nidi d infanzia comunali in concessione Il servizio è rivolto a bambini di età compresa tra i 12 e i 36 mesi. La modulistica viene inviata alla famiglie tramite posta ordinaria ed è scaricabile anche dal sito del Comune Info e iscrizioni: URP - Comune di Predappio - P.zza S.Antonio, 3 -Tel Fax Comune di Predappio - Servizi Scolastici - Tel POLLICINO - Via Becher, 8 - Predappio - Tel Ente gestore: Cooperativa Acquarello Comune di Rocca San Casciano Sezioni di nido (bambini dai 24 ai 36 mesi) aggregate a scuole dell infanzia SACRA FAMIGLIA - Via Cavour, 14 - Tel / Cell Iscrizioni: rivolgersi alla sede della scuola Comuni di S.Sofia - Galeata - Premilcuore Azienda Servizi alla Persona - A.S.P. San Vincenzo de Paoli Ufficio Servizi Sociali, Scuola, Politiche Abitative - Via Unità d Italia, 47 Santa Sofia Tel. 0543/ Nidi d infanzia comunali FIOCCO DI NEVE - Via Unità d Italia, 45 S. Sofia Tel. 0543/ Nidi d infanzia privati in convezione LA PRIMAVERA Galeata - c/o Casa Madonnina del Grappa - Via F. Zannetti, 5 Tel./Fax

24 Comune di Tredozio Nidi d infanzia comunali in convenzione Servizio rivolto a bambini in età mesi. Alle famiglie interessate viene inviato avviso per l iscrizione, tramite posta ordinaria. La richiesta di iscrizione va presentata Ufficio servizi socio - scolastici Via dei Martiri, 1 - Tel IL MILLEPIEDI - Via Marconi, 3 - Tel Ente gestore: Coop. Kara Bobowski - Tel Spazi bambino Servizi educativi e di socializzazione per bambini dai 12 mesi ai 36 mesi (max 5 ore al giorno). Non sono previsti servizio mensa e sonno. Iscrizione: contattare direttamente gli Enti gestori di riferimento BIMBOLANDIA 1 Via Camporesi, 1 Tel cell BIMBOLANDIA 2 Via M. Sauli, 47/49 Tel cell Ente gestore: Itinerart snc Tel Cell LA NAVE Via G. Lazzarini, 24 Ente gestore: Coop. TONINO SETOLA Tel Comune di Dovadola Lo spazio bambino ha sede presso la scuola dell infanzia e viene attivato con minimo 5 iscritti, in orario mattutino per non più di 5 ore. Ha un costo mensile da calcolare in base all ISEE del nucleo. Info:

25 SCUOLA E SERVIZI EDUCATIVI Comune di Predappio Centro Giochi: Accoglie bambini di età compresa fra gli 11 mesi ed i 6 anni. Aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 15,30 alle ore 18,30 (si può scegliere se partecipare 3 o 5 giorni). Iscrizione: Contattare direttamente l Ente gestore Coop. Acquarello - Tel TRILLY - Via Becher, 1 - Tel Centri bambini e genitori Servizi educativi per famiglie con bambini 1/3 anni (che non utilizzano il nido). I bambini accedono accompagnati da un adulto. Iscrizione: Contattare direttamente gli Enti gestori. ROSSOPUA - Via Salvemini, 8 c/o nido d infanzia Pimpa-Kamillo Kromo - Tel Ente gestore Coop Acquarello IL GOMITOLO (per genitori e bambini 0/36 mesi) e Il GOMITOLINO (per genitori e bambini 0/12 mesi) Centro Famiglie - V.le Bolognesi, 23 - Tel UNIVERSO MAMMA (per mamme e bambini italiani e migranti da 0 a 6 anni) Ass.ne Culturale Baobab delle donne - V.le Bolognesi, 23 - Tel Comune di Bertinoro Servizio aperto da ottobre a maggio lunedì, mercoledì e venerdì dalle 16,30 alle 18,30 (ente gestore coop. Acquarello) in convenzione con il Comune di Bertinoro. Informazioni: Centro Territoriale per le Famiglie di Bertinoro Tel / Cell Iscrizione: ufficio Servizi Sociali Tel IL BRUCO MAGICO - Via Allende, 357 Tel Bambini dai 12 ai 36 mesi. (ente gestore Coop. Acquarello) in convenzione con il Comune di Bertinoro 25

26 26 Comune di Forlimpopoli Servizio aperto da ottobre a maggio lunedì, mercoledì e venerdì dalle 16,30 alle 18,30 Info e iscrizioni: Centro per le Famiglie di Forlimpopoli Via Bazzocchi, 4 Tel / Cell L ARCA DI NOE - Via Allende, 25 Tel Ente gestore: Coop. Acquarello in convenzione con il Comune di Forlimpopoli Comune di Meldola Servizio aperto da ottobre a maggio tre pomeriggi a settimana lunedì, mercoledì e venerdì dalle 16,30 alle 18,30 ELEFANTINO BIANCO - Via Montanari 1 Tel Info e iscrizioni: Ufficio servizi sociali - Piazza Felice Orsini, 12 - Tel Ente gestore: I.S.S D. Drudi Educatore familiare e domiciliare o piccolo gruppo educativo Servizio educativo collocato presso l abitazione (o in locali acquisiti appositamente) dell educatore per bambini da 3 a 36 mesi (max 5 bambini). Garantiti sia il pasto che il riposo. Iscrizione: contattare direttamente i gestori IL GIARDINO DI SOPHIE Via XIII Novembre, 117 Tel Cell BIMBOLANDIA 1 Via Camporesi, 1 - Itinerart snc Tel Cell GIROMONDO 1 Via delle Vigne, 2/C bis Cell GIROMONDO 2 Via Schiapparelli, 1 Cell GLI GNOMI Via G. Regnoli, 73/A Cell LA TRIBÙ DEI PICCOLI Via S. Sostegni, 23 Cell / ALLEGRI E BIRICHINI Via Cervese, 138 Coop. Scacciapensieri Cell BIMBOLANDIA Via Macero Sauli, 47/49 - Tel Cell IL TRENINO Via Pelacano, 50 Cell

27 Servizi Ricreativi Centri ricreativi per bambini da 1 a 10 anni con affidamento al personale educativo per alcune ore. Non previsti servizio mensa e sonno. Iscrizione: Contattare direttamente gli Enti gestori di riferimento L ISOLA DEL TESORO BIMBOLANDIA 1 GIROMONDO 2 IL GIARDINO DI SOPHIE APE MAYA ALLEGRI BIRICHINI Via C. Alberto dalla Chiesa, 35 (S.Martino in Strada) Tel Via Camporesi, 1 ( Interart snc) Tel Cell Via Schiapparelli, 1 - Cell Via XIII Novembre, Cell Tel Viale Risorgimento, Cell (orario di apertura pomeridiano) Via Cervese, Cell Comune di Forlimpopoli LA CASA DI MARY POPPINS Via Baldelli, 2 Cell Accoglie bambini da 1 mese ai 6 anni in orario 15.30/19.00 SERVIZIO INNOVATIVO PER LA PRIMA INFANZIA È un servizio rivolto a bambini dai 3 ai 36 mesi. Si contraddistingue per la varietà dell'offerta: flessibilità oraria, ingresso pomeridiano con cena, progetti di gioco e socializzazione con le famiglie, laboratori, ecc. PIMPA- KAMILLO KROMO Via Salvemini, 8 Tel In concessione alla Cooperativa Acquarello Scuola dell infanzia SCUOLA E SERVIZI EDUCATIVI Il invia alle famiglie, tramite posta ordinaria, una specifica e dettagliata informazione per effettuare la prima iscrizione. Tutti i documenti e i moduli di domanda sono pubblicati anche sul sito internet del Comune. La richiesta di iscrizione va presentata nelle modalità e nei tempi indicati. Iscrizioni: 27

Unione di Comuni della Romagna forlivese. Corpo Unico di Polizia Municipale. Unità Operativa Giro d'italia 2015. Martedì 19/05/2015

Unione di Comuni della Romagna forlivese. Corpo Unico di Polizia Municipale. Unità Operativa Giro d'italia 2015. Martedì 19/05/2015 Martedì 9/05/05 (semaforica) Libertà/ Oriani/Marconi Presidi fissi di viabilità: 07.5-.45 07.5-0.45.5-fine Via Oriani 07.5-.45 07.5-.45 Informazioni+viabilità (rimozioni dalle ore 08.00) Via Oriani (parcheggi

Dettagli

I Centri per le Famiglie dell Emilia-Romagna

I Centri per le Famiglie dell Emilia-Romagna I Centri per le Famiglie dell Emilia-Romagna Sono 33. Obiettivo: un CpF per ogni distretto sanitario. 10 sono in Romagna Aree di attività dei CpF: Informazione (risorse e servizi per bambini e genitori,

Dettagli

COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi

COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi Questo documento vuole essere una sintetica descrizione dei servizi e delle opportunità che i servizi sociali del Comune-tipo

Dettagli

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 TITOLO DEL PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 Settore e Area di Intervento: Settore: ASSISTENZA

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Ufficio di Segreteria: Viale Liguria Rozzano (MI) Tel. 02 57501074 Fax. 028255740 e-mail: segreteria@medialuinifalcone.it sito: www.icsliguriarozzano.gov.it Recapiti

Dettagli

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 TITOLO DEL PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 Settore e Area di Intervento: SETTORE: ASSISTENZA AREA: ESCLUSIONE GIOVANILE OBIETTIVI DEL

Dettagli

QUANTI ANNI DURA LA SCUOLA?

QUANTI ANNI DURA LA SCUOLA? QUANTI ANNI DURA LA SCUOLA? La scuola è obbligatoria dai 6 ai 16 anni e comprende: 5 anni di scuola primaria (chiamata anche elementare), che accoglie i bambini da 6 a 10 anni 3 anni di scuola secondaria

Dettagli

La nostra scuola è da sempre caratterizzata da un ambiente sereno nel quale si svolge con profitto l attività scolastica

La nostra scuola è da sempre caratterizzata da un ambiente sereno nel quale si svolge con profitto l attività scolastica SCUOLA MEDIA ANNA FRANK di GRAFFIGNANA Via del Comune 26813 Graffignana (LO) tel. 037188966 Sezione staccata dell ISTITUTO COMPRENSIVO DI BORGHETTO LODIGIANO Via Garibaldi,90 26812 Borghetto Lodigiano

Dettagli

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO ALLEGATO 6 TITOLO DEL PROGETTO: ANNO RICCO MI CI FICCO SETTORE e Area di Intervento: Settore A: Assistenza Aree: A02 Minori voce 5 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO OBIETTIVI DEL PROGETTO OBIETTIVI GENERALI

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO PORDENONE CENTRO PORDENONE 33170 PORDENONE - Via Gaspare Gozzi, 4 SEGRETERIA - PRESIDENZA: 0434520104 0434520089

ISTITUTO COMPRENSIVO PORDENONE CENTRO PORDENONE 33170 PORDENONE - Via Gaspare Gozzi, 4 SEGRETERIA - PRESIDENZA: 0434520104 0434520089 ISTITUTO COMPRENSIVO PORDENONE CENTRO PORDENONE 33170 PORDENONE - Via Gaspare Gozzi, 4 SEGRETERIA - PRESIDENZA: 04345204 0434520089 PROT. n. 199/B19 Pordenone, 15 gennaio 2014 Ai Sigg. Genitori Oggetto:

Dettagli

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche COMUNE di ORISTANO Provincia di Oristano Assessorato ai Servizi Sociali Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche Approvato con Delibera di C.C. n. 38 del 20.05.2014 1 INDICE TITOLO I DISPOSIZIONI

Dettagli

Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini

Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini Carta dei servizi Servizio Attività del Tempo Libero 1 REALIZZATA A CURA DI: Servizio Attività del Tempo Libero Comune di Bolzano Michela Voltani Elena Bettini Anita Migl COORDINAMENTO PROGETTO Cristina

Dettagli

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Anno Scolastico 2010-2011 Email: icsauro@yahoo.it Fratelli Grimm La Scuola

Dettagli

dall introduzione dell Assessore Luppi

dall introduzione dell Assessore Luppi Presenti: Giulia Luppi Assessore alla scuola Alessandra Caprari pedagogista Maurizia Cocconi insegnante Scuola Primaria De Amicis Giuliana Bizzarri insegnante Scuola d infanzia A.D Este Tondelli Rita insegnante

Dettagli

EXPORTIAMO BUON VIVERE 2015

EXPORTIAMO BUON VIVERE 2015 Comune di Forlì PRESENTANO EXPORTIAMO BUON VIVERE 2015 NOTTE VERDE e dell'innovazione RESPONSABILE e SETTIMANA DEL BUON VIVERE a cura di Centro per l Innovazione e lo Sviluppo Economico AZIENDA SPECIALE

Dettagli

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI Via Pietro Maroncelli 33 59013 Montemurlo (Prato) tel. +39 0574 683312 fax +39 0574 689194 email pois00300c@istruzione.it pec pois00300c@pec.istruzione.it

Dettagli

La scuola in Lombardia

La scuola in Lombardia La scuola in Lombardia Documentazione Anno scolastico 2010/2011 La scuola in Lombardia 2010/2011 pag 1 La scuola in Lombardia 2010/2011 pag 2 INDICE Sezione 1 Le scuole... 5 IL SISTEMA SCOLASTICO LOMBARDO...

Dettagli

Project Work. La campagna di sensibilizzazione sull affido familiare

Project Work. La campagna di sensibilizzazione sull affido familiare Project Work La campagna di sensibilizzazione sull affido familiare Autori Barbara Gastaldin, Elisabetta Niccolai, Federica Lodolini Servizi ASP Seneca Distretto Pianura Ovest, Servizio Sociale Minori

Dettagli

Catalogo dei servizi residenziali, semiresidenziali, territoriali e domiciliari di cui al Regolamento di attuazione della L.R.

Catalogo dei servizi residenziali, semiresidenziali, territoriali e domiciliari di cui al Regolamento di attuazione della L.R. Catalogo dei servizi residenziali, semiresidenziali, territoriali e domiciliari di cui al Regolamento di attuazione della L.R. /2007 Sommario PREMESSA COMUNE ALLE SEZIONI A E B...3 SEZIONE A - SERVIZI

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE E LA CONSEGNA DELLE DOMANDE DI ISCRIZIONE ANNO SCOLASTICO 2015/2016

ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE E LA CONSEGNA DELLE DOMANDE DI ISCRIZIONE ANNO SCOLASTICO 2015/2016 ISTITUTO COMPRENSIVO DI PASIAN DI PRATO Pasian di Prato (UD) - Via Leonardo da Vinci, 23 - C.A.P. 33037 tel/fax: 0432 699954 e-mail: ddpasian@tin.it udic856004@istruzione.it udic856004@pec.istruzione.it

Dettagli

procedura conforme all art. 34 del D.I. n.44 del 01/02/01

procedura conforme all art. 34 del D.I. n.44 del 01/02/01 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE 3 SAN BERNARDINO BORGO TRENTO Scuola dell Infanzia Scuola Primaria Scuola Secondaria di Primo Grado Centro Territoriale Permanente Via G. Camozzini, 5 37126 Verona (VR) Tel.

Dettagli

DELLA REGIONE DELL UMBRIA

DELLA REGIONE DELL UMBRIA Supplemento ordinario n. 1 al «Bollettino Ufficiale» - serie generale - n. 59 del 27 dicembre 2006 Spedizione in abbonamento postale Art. 2, comma 20/c, legge 662/96 - Fil. di Potenza REPUBBLICA ITALIANA

Dettagli

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA Istituto Comprensivo 1 F. GRAVA CONEGLIANO PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA Anno scolastico 2012/ 2013 A pagina 2 PIANO OFFERTA FORMATIVA PER LA SCUOLA MEDIA A pagina 9 PIANO OFFERTA FORMATIVA PER LA SCUOLA

Dettagli

PIANO A.S. 2015/2016

PIANO A.S. 2015/2016 Direzione Didattica Statale 1 Circolo De Amicis Acquaviva delle Fonti (BA) BAEE03600L@ISTRUZIONE.IT - BAEE03600L@PEC.ISTRUZIONE.IT www.deamicis.gov.it PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA A.S. 2015/2016 Prendete

Dettagli

Guida al Campus. Aule, mappe e servizi. Sede di Milano

Guida al Campus. Aule, mappe e servizi. Sede di Milano Guida al Campus Aule, mappe e servizi Sede di Milano INDICE Elenco aule per attività didattiche 2 Elenco Istituti e Dipartimenti 7 Mappe delle Sedi universitarie del campus di Milano 8 Vista d insieme

Dettagli

ORGANIZZAZIONE CORSI Referente: D.ssa Anna Incelli

ORGANIZZAZIONE CORSI Referente: D.ssa Anna Incelli (Gustav Klimt, 1905) CONSULTORIO FAMILIARE RIETI Responsabile: Dr. Attilio Mozzetti ORGANIZZAZIONE CORSI Referente: D.ssa Anna Incelli (Immagini tratte dal web e utilizzate per finalità istituzionali)

Dettagli

MODELLO DI ADESIONE ALLA CONSULTA COMUNALE. (inviare a: consultaorganizzazionisociali@comune.messina.it)

MODELLO DI ADESIONE ALLA CONSULTA COMUNALE. (inviare a: consultaorganizzazionisociali@comune.messina.it) MODELLO DI ADESIONE ALLA CONSULTA COMUNALE (inviare a: consultaorganizzazionisociali@comune.messina.it) Oggetto:Richiesta di ammissione alla Consulta delle Organizzazioni che operano nel settore delle

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale L. d Vinci Via L. Da Vinci,73 20812 Limbiate (MB) - Tel. 02-99.05.59.08 - Fax. 02-99.05.57.57

Istituto Comprensivo Statale L. d Vinci Via L. Da Vinci,73 20812 Limbiate (MB) - Tel. 02-99.05.59.08 - Fax. 02-99.05.57.57 DOMANDA DI ISCRIZIONE Al Dirigente Scolastico Istituto Comprensivo Statale L. d Vinci Via L. Da Vinci,73 20812 Limbiate (MB) - Tel. 02-99.05.59.08 - Fax. 02-99.05.57.57 _l_ sottoscritt in qualità di padre

Dettagli

A cura dei Supervisori SSIS-Sostegno Modena. E.Tarracchini V.Bocchini A.Barbieri. La documentazione. Dall ICF alla DF al PDF al PEI

A cura dei Supervisori SSIS-Sostegno Modena. E.Tarracchini V.Bocchini A.Barbieri. La documentazione. Dall ICF alla DF al PDF al PEI A cura dei Supervisori SSIS-Sostegno Modena. E.Tarracchini V.Bocchini A.Barbieri La documentazione Dall ICF alla DF al PDF al PEI La Diagnosi Funzionale (DF) 1. Utilizzo degli items di ICF nella definizione

Dettagli

STRADARIO DI ISEO: A Airone Via. Alighieri Dante Via. Bedeschi Via Beloardo Via del. Bonardi X Traversa. Bonomelli IV Traversa.

STRADARIO DI ISEO: A Airone Via. Alighieri Dante Via. Bedeschi Via Beloardo Via del. Bonardi X Traversa. Bonomelli IV Traversa. COPYRIGHT TutiicontenutidelepaginecostituentiilpresentedocumentosonoCopyright 2008.Tutiidiritiriservati. Icontenutiqualiadesempio,cartografie,testi,graficiicone,sonodiesclusivaproprietàdiGeoplans.r.l.esonoprotetidaleleggiitalianeedinternazionalisuldiritod

Dettagli

La scuola dell infanzia, anello fondamentale del sistema formativo del paese, deve essere in continuità con:

La scuola dell infanzia, anello fondamentale del sistema formativo del paese, deve essere in continuità con: La scuola dell infanzia, anello fondamentale del sistema formativo del paese, deve essere in continuità con: V E NIDO DIPARTIMENTO MATERNO INFANTILE R ENTI LOCALI T QUARTIERE I C SCUOLA DELL INFANZIA FAMIGLIA

Dettagli

Avviso prot. n. AOODGAI/11666 del 31.07.2012 conferenze informative territoriali

Avviso prot. n. AOODGAI/11666 del 31.07.2012 conferenze informative territoriali Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia Direzione Generale UFFICIO III - Politiche formative e rete scolastica U.O. 2: Fondi Strutturali dell

Dettagli

CONTRIBUTI PER IL DIRITTO ALLO STUDIO PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE A TORINO

CONTRIBUTI PER IL DIRITTO ALLO STUDIO PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE A TORINO CONTRIBUTI PER IL DIRITTO ALLO STUDIO PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE A TORINO Fino al 6 maggio 2011 è possibile presentare la domanda per accedere ai contributi a sostegno delle famiglie per le spese di istruzione

Dettagli

Giacinto Bonanome. Scuola dell Infanzia Asilo Nido Integrato

Giacinto Bonanome. Scuola dell Infanzia Asilo Nido Integrato Centro d Infanzia Giacinto Bonanome Via San Marco 217 37050 Isola Rizza (Vr) Asilo Nido Integrato Progetto psicopedagogico DELLA SEZIONE API Anno scolastico 2013/2014 Centro d Infanzia Giacinto Bonanome

Dettagli

GUIDA ALLE ISCRIZIONI ALLE SCUOLE DELL INFANZIA COMUNALI ANNO SCOLASTICO 2015-2016 ISCRIZIONI

GUIDA ALLE ISCRIZIONI ALLE SCUOLE DELL INFANZIA COMUNALI ANNO SCOLASTICO 2015-2016 ISCRIZIONI 1 All. 2) GUIDA ALLE ISCRIZIONI ALLE SCUOLE DELL INFANZIA COMUNALI ANNO SCOLASTICO 2015-2016 La Scuola Comunale dell Infanzia assume e valorizza le differenze individuali dei bambini nell ambito del processo

Dettagli

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Anno Scolastico 2015/2016 (maggio 2015) I dati presenti in

Dettagli

PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri

PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri Scuola Primaria 1 Circolo di Cuneo PROGETTO DI RIQUALIFICAZIONE DEL CORTILE SCOLASTICO Plesso di C.so Soleri Responsabile del Progetto: Ins. Rosanna BLANDI 2 INDICE PRESENTAZIONE DEL PROGETTO pag. 5 L

Dettagli

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ)

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) La musica è l'armonia dell'anima Alessandro Baricco, Castelli di rabbia Premessa L insegnamento di uno strumento musicale nella

Dettagli

AVVISO AGLI UTENTI. Autolinea z150 Cantù Milano (Comasina M3) Transito dalla stazione di Camnago - Lentate

AVVISO AGLI UTENTI. Autolinea z150 Cantù Milano (Comasina M3) Transito dalla stazione di Camnago - Lentate AP AU nr. 11/2015 AVVISO AGLI UTENTI Data emissione 21 Gennaio 2015 Autolinea z150 Cantù Milano (Comasina M3) Transito dalla stazione di Camnago - Lentate Si informa la Gentile Clientela che a partire

Dettagli

ESAMI DEL SANGUE GIORNI DEI PRELIEVI DISTRETTO SEDE MODALITÀ

ESAMI DEL SANGUE GIORNI DEI PRELIEVI DISTRETTO SEDE MODALITÀ ESAMI DEL SANGUE Per sottoporsi agli esami del sangue non è in genere necessaria la prenotazione (salvo dove diversamente indicato). Per eseguire gli esami è possibile recarsi, con la ricetta del medico

Dettagli

5.1 Complesso delle attività realizzate dall Ente e identificazione dei destinatari dal punto di vista sia qualitativo che quantitativo:

5.1 Complesso delle attività realizzate dall Ente e identificazione dei destinatari dal punto di vista sia qualitativo che quantitativo: SCHEDA 1/B SCHEDA PROGETTO PER L IMPEGNO DI GIOVANI IN SERVIZIO CIVILE REGIONALE IN EMILIA-ROMAGNA ENTE 1)Ente proponente il progetto: CARITAS DIOCESANA DI REGGIO EMILIA GUASTALLA (legata da vincoli associativi

Dettagli

Un allegro pomeriggio con Giulio Coniglio

Un allegro pomeriggio con Giulio Coniglio Scuola aperta 2015 Un allegro pomeriggio con Giulio Coniglio alla scoperta dell Asilo di Follina... l Asilo di Follina: LINEE PEDAGOGICO EDUCATIVE IL PROGETTO EDUCATIVO DIDATTICO. Il curricolo della scuola

Dettagli

INFORMAZIONI SUL CONTRAENTE PER LA VALUTAZIONE

INFORMAZIONI SUL CONTRAENTE PER LA VALUTAZIONE INFORMAZIONI SUL CONTRAENTE PER LA VALUTAZIONE DEL RISCHIO RCT/RCO Parma, ottobre 2013 2 INFORMAZIONI DI CARATTERE GENERALE Ragione sociale Pedemontana Sociale - Azienda Territoriale per i Servizi alla

Dettagli

e p.c. Ai Docenti referenti per le Politiche Giovanili e la Partecipazione Studentesca LORO SEDI

e p.c. Ai Docenti referenti per le Politiche Giovanili e la Partecipazione Studentesca LORO SEDI Prot. Nr 11636 Vicenza, 25 settembre 2013 Cat.E8 Ai Sigg. Dirigenti Scolastici degli Istituti Superiori di II grado Statali e Paritari della Provincia di Vicenza e p.c. Ai Docenti referenti per le Politiche

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. Per la gestione del Servizio di Assistenza alla persona e Trasporto di soggetti portatori di handicap grave

CARTA DEI SERVIZI. Per la gestione del Servizio di Assistenza alla persona e Trasporto di soggetti portatori di handicap grave CARTA DEI SERVIZI Per la gestione del Servizio di Assistenza alla persona e Trasporto di soggetti portatori di handicap grave Provincia Reg. le di Catania 1 1. Premessa La presente Carta dei Servizi rappresenta

Dettagli

2.3.3. Percorso assistenziale rivolto alle donne vittime di violenza, abuso, maltrattamento e ai loro figli/e

2.3.3. Percorso assistenziale rivolto alle donne vittime di violenza, abuso, maltrattamento e ai loro figli/e 2.3.3. Percorso assistenziale rivolto alle donne vittime di violenza, abuso, maltrattamento e ai loro figli/e Gruppo percorsi assistenziali Partecipanti al gruppo - Unità Funzionale Salute Mentale Infanzia

Dettagli

LA FORMAZIONE DELLE CLASSI A.S. 2013/2014

LA FORMAZIONE DELLE CLASSI A.S. 2013/2014 LA FORMAZIONE DELLE CLASSI A.S. 2013/2014 CRITERI GENERALI PER LA FORMAZIONE DELLE CLASSI La formazione delle classi e l assegnazione delle risorse di organico deve essere coerente: - con gli interventi

Dettagli

PROTOCOLLO DIVERS-ABILITÀ

PROTOCOLLO DIVERS-ABILITÀ PROTOCOLLO DIVERS-ABILITÀ Amministrazione Comunale Amministrazione Scolastica Zanica I.C. Zanica Commissione Inter-istituzionale La Commissione Inter-istituzionale è una commissione mista tecnico-politica

Dettagli

presenta: CUCCIOLI SPRINT (progetto di attività cognitivo-motoria per bambini dai 20 mesi ai tre anni)

presenta: CUCCIOLI SPRINT (progetto di attività cognitivo-motoria per bambini dai 20 mesi ai tre anni) presenta: CUCCIOLI SPRINT (progetto di attività cognitivo-motoria per bambini dai 20 mesi ai tre anni) Premessa: Sportivissimo a.s.d. è un associazione affiliata all ACSI e al CONI che intende promuovere

Dettagli

UN MONDO MIGLIORE: ne abbiamo il diritto

UN MONDO MIGLIORE: ne abbiamo il diritto Provincia di Ravenna Album fotografico UN MONDO MIGLIORE: ne abbiamo il diritto CONSIGLI/CONSULTE DEI COMUNI PARTECIPANTI SCUOLA Consulta ragazzi di Alfonsine Michelacci Andrea Scuola Primaria "Matteotti

Dettagli

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A.

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. 01 Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010 Soci Fondatori - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. - Associazione Partners di Palazzo Strozzi Promossa da 02 MISSION Volontariato

Dettagli

IL BIENNIO DELLA SCUOLA SECONDARIA SUPERIORE AI TEMPI DELLA GELMINI

IL BIENNIO DELLA SCUOLA SECONDARIA SUPERIORE AI TEMPI DELLA GELMINI Commento Nel biennio tra le materie di base non compaiono Musica, Geografia, Storia dell Arte, Fisica, Chimica e Diritto, mentre materie come Italiano al Liceo classico, Matematica e Scienze al Liceo scientifico

Dettagli

ROMA CAPITALE. 1 9 ùi C Z013 31/01/2014.

ROMA CAPITALE. 1 9 ùi C Z013 31/01/2014. ROMA CAPITALE Dipartimento Servizi Educativi e Scolastici. Giovani e Pari Opportunità Direzione de i Se rvizi Educativi e Sco lastici U.O. Serv,zi d, Supporto al sist ema educativo e scolastico RO M A

Dettagli

LA SALUTE VIEN MANGIANDO

LA SALUTE VIEN MANGIANDO Comune di Trino Assessorato Istruzione e Cultura Settore Extrascolastico-Culturale Istituto Comprensivo di Trino Scuola dell Infanzia e Scuola Primaria Asl 21 di Casale Dipartimento di Prevenzione Servizio

Dettagli

Progetto: Dai colore ai tuoi sogni

Progetto: Dai colore ai tuoi sogni Progetto: Dai colore ai tuoi sogni Un po di storia Il seme dell affido è germogliato in casa Tagliapietra nel lontano 1984 su un esigenza di affido consensuale in ambito parrocchiale. Questo seme ha cominciato

Dettagli

CITTÀ di ORTONA Medaglia d oro al valor civile PROVINCIA DI CHIETI

CITTÀ di ORTONA Medaglia d oro al valor civile PROVINCIA DI CHIETI CITTÀ di ORTONA Medaglia d oro al valor civile PROVINCIA DI CHIETI Repertorio generale n. 1638 Settore Servizi sociali, culturali e tempo libero Servizi Culturali, Educativi e Tempo Libero DETERMINAZIONE

Dettagli

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA Il Museo Diocesano di Catania desidera, anche quest anno, proseguire con le scuole l impegno e la ricerca educativa con particolare attenzione ai Beni Culturali, Artistici e Ambientali. L alleanza fra

Dettagli

Tasso di copertura della rilevazione. Numero di scuole che hanno risposto

Tasso di copertura della rilevazione. Numero di scuole che hanno risposto MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL VENETO DIREZIONE GENERALE Riva de Biasio S. Croce 1299-30135 VENEZIA Ufficio IV - Ordinamenti scolastici -

Dettagli

COOPERATIVA LOMBARDA F.A.I. Societa Cooperativa Sociale - Onlus. Carta. dei Servizi. Famiglie Anziani Infanzia

COOPERATIVA LOMBARDA F.A.I. Societa Cooperativa Sociale - Onlus. Carta. dei Servizi. Famiglie Anziani Infanzia COOPERATIVA LOMBARDA F.A.I. Societa Cooperativa Sociale - Onlus Carta dei Servizi Famiglie Anziani Infanzia Indice di revisione n. 1 del 1/3/2014 3 INDICE CHI SIAMO IDENTITA E VALORI 4 5 COSA FACCIAMO

Dettagli

non posso permettermi la casa che vorrei... se solo quell appartamento costasse un pò meno..

non posso permettermi la casa che vorrei... se solo quell appartamento costasse un pò meno.. Comune di Modena ASSESSORATO ALLE POLITICHE SOCIALI SANITARIE E ABITATIVE non posso permettermi la casa che vorrei... se solo quell appartamento costasse un pò meno.. Cerchi casa e stai vivendo un momento

Dettagli

Progetto Insieme si può

Progetto Insieme si può Progetto Insieme si può Network dei servizi sociali Lavoro di cura, badanti, politiche dei servizi Milano, 17 aprile 2007 e.mail insieme.roma@libero.it Sito del progetto www.insiemesipuo.net GLI OBIETTIVI

Dettagli

C.L. Tecniche della prevenzione nell ambiente e nei luoghi di lavoro Polo di Rieti. Calendario Lezioni 3 anno 2 Semestre - A.A.

C.L. Tecniche della prevenzione nell ambiente e nei luoghi di lavoro Polo di Rieti. Calendario Lezioni 3 anno 2 Semestre - A.A. I Settiman 2-6 Ore Lunedi 2 Martedi 3 Mercoledi 4 Giovedì 5 Venerdì 6 II 09-13 Ore Lunedì 9 Martedì 10 Mercoledì 11 Giovedì 12 Venerdì 13 III 16-20 Ore Lunedì 16 Martedì 17 Mercoledì 18 Giovedì 19 Venerdì

Dettagli

COMUNE DI GOLFO ARANCI Provincia Di Olbia-Tempio REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEL CENTRO DI AGGREGAZIONE SOCIALE

COMUNE DI GOLFO ARANCI Provincia Di Olbia-Tempio REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEL CENTRO DI AGGREGAZIONE SOCIALE COMUNE DI GOLFO ARANCI Provincia Di Olbia-Tempio REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEL CENTRO DI AGGREGAZIONE SOCIALE Art. 1 - ISTITUZIONE E istituito presso il Comune di Golfo Aranci, un Centro di Aggregazione

Dettagli

RELAZIONE FINALE PROGETTO IDA VENUTI UN FORMATORE AID NELLA TUA SCUOLA

RELAZIONE FINALE PROGETTO IDA VENUTI UN FORMATORE AID NELLA TUA SCUOLA RELAZIONE FINALE PROGETTO IDA VENUTI UN FORMATORE AID NELLA TUA SCUOLA A CURA DELLA DOTT.SSA MARIANGELA BRUNO (LOGOPEDISTA E FORMATRICE AID) ANNO SCOLASTICO 2011-2012 1 INDICE 1. ARTICOLAZIONE DEL PROGETTO...

Dettagli

in collaborazione con BANDO 2015 UN NIDO PER OGNI BAMBINO

in collaborazione con BANDO 2015 UN NIDO PER OGNI BAMBINO in collaborazione con Il contesto di riferimento BANDO 2015 UN NIDO PER OGNI BAMBINO L obiettivo fissato dall Unione Europea che si prefiggeva di raggiungere una ricettività del 33% dei nidi e in generale

Dettagli

Attività e tempi Individuazione dei parametri di accesso SI Pubblicazione bando Acquisizione /verifica /accettazione domande

Attività e tempi Individuazione dei parametri di accesso SI Pubblicazione bando Acquisizione /verifica /accettazione domande NARDÒ SOCIALE Nel 2012 si sono dettate le linee guida per l attivazione della social card da attuarsi nel 2013 con lo scopo di andare incontro alle famiglie meno abbienti fornendo generi di prima necessità

Dettagli

con il Patrocinio della Città di Ostuni ORGANIZZA IL A N T O N I O L E G R O T T A G L I E 14-16 maggio 2014

con il Patrocinio della Città di Ostuni ORGANIZZA IL A N T O N I O L E G R O T T A G L I E 14-16 maggio 2014 SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO N. O. Barnaba- S. G. BOSCO di OSTUNI Sede centrale: N. O. Barnaba via C. Alberto,2 tel/fax 0831301527 Plesso S. G. Bosco Via G. Filangieri, 24 TEL./FAX 0831 332088 C.F. 90044950740

Dettagli

Utilizzazioni e assegnazioni provvisorie del personale docente, educativo e Ata della scuola

Utilizzazioni e assegnazioni provvisorie del personale docente, educativo e Ata della scuola Utilizzazioni e assegnazioni provvisorie del personale docente, educativo e Ata della scuola Scheda di lettura del contratto annuale integrativo del 15 luglio 2010. Di cosa si tratta Si tratta della possibilità

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA REALIZZAZIONE DI PROGETTI PERSONALIZZATI DI INTEGRAZIONE SOCIALE

REGOLAMENTO PER LA REALIZZAZIONE DI PROGETTI PERSONALIZZATI DI INTEGRAZIONE SOCIALE REGOLAMENTO PER LA REALIZZAZIONE DI PROGETTI PERSONALIZZATI DI INTEGRAZIONE SOCIALE I Progetti Personalizzati sono rivolti a minori e adulti con disabilità, residenti nel territorio dell Azienda ULSS n.

Dettagli

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola IC n 5 L.Coletti Progetto GREEN SCHOOL Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola GREEN SCHOOL Principio fondante del Progetto GREEN SCHOOL..Coniugare conoscenza, ambiente, comportamenti nell

Dettagli

Focus Sedi, alunni, classi e dotazioni organiche del personale docente della scuola statale A.S. 2013/2014

Focus Sedi, alunni, classi e dotazioni organiche del personale docente della scuola statale A.S. 2013/2014 Focus Sedi, alunni, classi e dotazioni organiche del personale docente della statale A.S. 2013/2014 Premessa In questo Focus viene fornita un anticipazione dei dati relativi all a.s. 2013/2014 relativamente

Dettagli

Autonomia e parità in altri paesi: alcuni esempi

Autonomia e parità in altri paesi: alcuni esempi Autonomia e parità in altri paesi: alcuni esempi 1 FRANCIA Le Scuole sous contrat d association In Francia il sistema è centralistico con un Ministero forte che regola ogni aspetto. Ci sono tre tipologie

Dettagli

MODALITA DI PRENOTAZIONE

MODALITA DI PRENOTAZIONE DIPARTIMENTO DI SANITA PUBBLICA MEDICINA DELLO SPORT MODALITA DI PRENOTAZIONE U.O.C.- CENTRO DI MEDICINA DELLO SPORT DI 2 LIVELL O CASALECCHIO DI RENO AMBULATORI DI 1 LIVELLO Per prenotare le visite di

Dettagli

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier Sommelier, nella prestigiosa realtà della Sommellerie di Roma e del Lazio, significa Professionismo nel vino. Chiediamo agli appassionati di essere professionisti del buon bere in maniera concreta, nella

Dettagli

L Operatore Locale di Progetto OLP

L Operatore Locale di Progetto OLP L Operatore Locale di Progetto OLP L Operatore Locale di Progetto CHI E? Qualcuno piu esperto del volontario, con il quale stabilisce un rapporto da apprendista a maestro, dal quale imparera, sara seguito,

Dettagli

Un percorso nell affido Ministero del Lavoro della Salute e delle Politiche Sociali. Campagna per la promozione dell affidamento familiare

Un percorso nell affido Ministero del Lavoro della Salute e delle Politiche Sociali. Campagna per la promozione dell affidamento familiare Un percorso nell affido Ministero del Lavoro della Salute e delle Politiche Sociali Campagna per la promozione dell affidamento familiare Il primo diritto che andrebbe assicurato ad ogni bambino è quello

Dettagli

*** L ora è riservata per comunicazioni e riunioni (Collegio Studenti, Commissioni )

*** L ora è riservata per comunicazioni e riunioni (Collegio Studenti, Commissioni ) ORARIO LEZIONI 2 semestre - Anno accademico 2014/2015 2 semestre 1 ANNO GIORNI ORE LUNEDÌ Teologia morale fondamentale Teologia morale fondamentale Psicologia dello sviluppo I Psicologia dello sviluppo

Dettagli

DIREZIONE DIDATTICA Albert Sabin C.so Vercelli,157 10153 tel. 011\2426534 fax 011\ 2462435 Codice Fiscale 80093750018 e-mail TOEEO5600D@ istruzione.

DIREZIONE DIDATTICA Albert Sabin C.so Vercelli,157 10153 tel. 011\2426534 fax 011\ 2462435 Codice Fiscale 80093750018 e-mail TOEEO5600D@ istruzione. RELAZIONE DEL DIRIGENTE SCOLASTICO AL CONTO CONSUNTIVO 2013 La presente relazione illustra l andamento della gestione dell istituzione scolastica e i risultati conseguiti in relazione agli obiettivi programmati

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA ATTIVITÀ SCOLASTICA (Revisione 0 del 10/05/2006)

REGOLAMENTO DELLA ATTIVITÀ SCOLASTICA (Revisione 0 del 10/05/2006) REGOLAMENTO DELLA ATTIVITÀ SCOLASTICA (Revisione 0 del 10/05/2006) Articolo 1 - Ente gestore, denominazione, natura e sede della scuola 1. L Ente Ispettoria Salesiana Lombardo Emiliana, Ente Ecclesiastico

Dettagli

Festival Fin da Piccoli Nutrire le menti: incontri e dialoghi sui primi tre anni di vita

Festival Fin da Piccoli Nutrire le menti: incontri e dialoghi sui primi tre anni di vita Festival Fin da Piccoli Nutrire le menti: incontri e dialoghi sui primi tre anni di vita Trieste, 4-6 settembre 2015 Il Comune di Trieste, il Centro per la Salute del Bambino Onlus (CSB) e il Gruppo Nazionale

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO UGO FOSCOLO VESCOVATO SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITA' A.S. 2013/14

ISTITUTO COMPRENSIVO UGO FOSCOLO VESCOVATO SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITA' A.S. 2013/14 STTUTO COMPRENSVO UGO FOSCOLO SCUOLA SECONDARA D 1 GRADO PANO ANNUALE DELLE ATTVTA' A.S. 2013/14 PROT. N. 5991 /A-19 Vescovato, 19/09/2013 Data Giorno Sedi scolastiche Classi Orario Durata ATTVTA' COLLEGO

Dettagli

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Cagliari 4 dicembre 2012 Centro di ricerca FO.CU.S. Progetto di ricerca a supporto dei territori per l individuazione

Dettagli

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI pag. 7 DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MA 28 Rev. 1 del 22/10/2011 Pagina 1 di 6 MISSIONE E VALORI L U.O.C. di Oncologia Medica si prende

Dettagli

presenta MILANO, 18-24 maggio 2015 Orto Botanico di Brera dell Università degli Studi di Milano

presenta MILANO, 18-24 maggio 2015 Orto Botanico di Brera dell Università degli Studi di Milano presenta MILANO, 18-24 maggio 2015 Orto Botanico di Brera dell Università degli Studi di Milano Le piante producono alimenti, legno, carburante, tessuti, carta, fiori e l ossigeno che respiriamo! La vita

Dettagli

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958) NOTIZIARIO PARROCCHIALE Anno XC - N 8 dicembre 2012 - L Angelo in Famiglia Pubbl. mens. - Sped. abb. post. 50% Bergamo Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone

Dettagli

Valutare gli apprendimenti degli alunni stranieri

Valutare gli apprendimenti degli alunni stranieri MPI - USP di Padova Comune di Padova Settore Servizi Scolastici Centro D.A.R.I. Una scuola per tutti Percorso di formazione per docenti Valutare gli apprendimenti degli alunni stranieri I parte a cura

Dettagli

Area tematica: Educazione, cultura, ricerca, formazione per uno sviluppo locale qualificato, competitivo e attrattivo

Area tematica: Educazione, cultura, ricerca, formazione per uno sviluppo locale qualificato, competitivo e attrattivo Area tematica: Educazione, cultura, ricerca, formazione per uno sviluppo locale qualificato, competitivo e attrattivo o Mobilitare la società locale per garantire la qualità dell istruzione Obiettivi Linee

Dettagli

INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI DIVERSAMENTE ABILI

INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI DIVERSAMENTE ABILI INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI DIVERSAMENTE ABILI PREMESSA L integrazione è un processo di conoscenza di sé e dell altro, di collaborazione all interno della classe finalizzato a creare le migliori condizioni

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

Progetto di prevenzione e contrasto del bullismo nella provincia di Ferrara

Progetto di prevenzione e contrasto del bullismo nella provincia di Ferrara PROMECO Progettazione e intervento per la prevenzione Progetto di prevenzione e contrasto del bullismo nella provincia di Ferrara Aprile 2006 Premessa Punti di forza, obiettivi raggiunti Elementi su cui

Dettagli

La nostra offerta Anno scolastico 2014-2015

La nostra offerta Anno scolastico 2014-2015 La nostra offerta Anno scolastico 2014-2015 Gentile Famiglia, nel presente opuscolo trovate il Contratto di corresponsabilità educativa e formativa ed il Contratto di prestazione educativa e formativa.

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

DOMANDA DI ISCRIZIONE A.S. 2014/2015 SCUOLA DELL INFANZIA

DOMANDA DI ISCRIZIONE A.S. 2014/2015 SCUOLA DELL INFANZIA ISTITUTO COMPRENSIVO CRESPELLANO Via IV Novembre, 23 Valsamoggia (BO) 40056 Località - Crespellano Tel. 051/6722325 051/960592 Fax. 051/964154 - C.F. 91235100376 E-mail: boic862002@istruzione.it - iccrespellano@virgilio.it

Dettagli

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi La Scuola del Cuoio è stata fondata dopo la Seconda Guerra Mondiale grazie alla collaborazione dei Frati Francescani Minori Conventuali della Basilica di Santa Croce e delle famiglie Gori e Casini, artigiani

Dettagli

PENSA CHE MENSA SCOLASTICA!

PENSA CHE MENSA SCOLASTICA! PENSA CHE MENSA SCOLASTICA! Buona, pulita e giusta Linee guida per una mensa scolastica di qualità 1 A cura di: Valeria Cometti, Annalisa D Onorio, Livia Ferrara, Paolo Gramigni In collaborazione con:

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA RISULTANZE MONITORAGGIO GENITORI A.S. 2012-13

SCUOLA DELL INFANZIA RISULTANZE MONITORAGGIO GENITORI A.S. 2012-13 SCUOLA DELL INFANZIA RISULTANZE MONITORAGGIO GENITORI A.S. 2012-13 STRUTTURE PULIZIA AMBIENTI 12 10 8 6 4 2 servizio di pulizia efficiente 10 0,0 AMBIENTI ADEGUATI ALLA FUNZIONE 10 9 8 7 6 5 4 3 2 1 AMBIENTI

Dettagli

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA AL LAVORO 25 maggio 2015 San Michele all Adige 3 e 4 giugno 2015 Rovereto Progetto dell associazione culturale Artea di Rovereto in collaborazione con

Dettagli

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria Il luogo: la storia Castello Sforzesco Accademia Brera Montenapoleone Il complesso dei Chiostri dell Umanitaria nasce insieme all adiacente Chiesa di Santa Maria della Pace, voluta da Bianca di Visconti

Dettagli

Un percorso nell affido

Un percorso nell affido Un percorso nell affido Progetto nazionale di promozione dell affidamento familiare Ministero del Lavoro della Salute e delle Politiche Sociali Coordinamento Nazionale Servizi Affido SOMMARIO Il PROGETTO

Dettagli