L ASINO CHE VOLA. .it

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "L ASINO CHE VOLA. www.beppegrillo. .it"

Transcript

1

2 2

3 3 L ASINO CHE VOLA Monti, giù le mani dall'acqua pubblica! In una democrazia i risul- Monti ritiene di poter tati dei referendum si ri- spettano. La volontà popolare è sovrana. Se questo non è, allora non c è democrazia. Il go- ignorare la volontà degli elettori è meglio che ritorni subito alla Bocco- ni. Se i francesi, Veolia e Suez, vogliono la nostra acqua ricatverno lo di- tandoci con i chiari aperta- mente, così i 500 miliardi di titoli di cittadini sa- Stato italiapranno regoni acquistalarsi. Gli italia- ti dalla ni hanno detto NO al nu- cleare (per la SECONDA volta) e NO alla priva- tizzazione dell acqua. Se Francia, l unica rispo- sta possibile è quella di Cambronne: MERDE!. Terremoto dell'aquila. Si indaga su tutto,, anche sui materiali da costruzione. Arriva il giorno del processo e, in attesa di entrare nell'aula, si ritro- vano Cemento, Inerti (cioè la ghiaia ecc. per fare il calcestruzzo) e Ferro, che tutti insieme fanno il cemento armato. Si comincia da Cemento. Quan- do esce dall'aula gli altri due gli chiedono come è andata. Lui risponde: È andata bene. Ho mo- strato le certificazioni di produzione ed era tutto a posto. Si passa a Inerti, ed anche a lui, quando esce, gli altri due chiedono com'è andata. An- che a ma è andata bene. Ho portato i campioni e le prove. Hanno ritenuto tutto a posto. A qual punto Ferro esclama: Stai a vedere che ora se la prendono con me, che nemmeno c'ero!! L'italiano è facile da gover- nare, basta dargli in pasto una categoria sociale al giorno e la sua fame si sazia. E' la strategia della disattenzione. Gli gridi "Guar- da un asino che vola!" e lui punta il naso verso il cielo. Monti ha, giustamente, det- to che "Le mani in tasca agli italiani le mettono gli evasori". Non ha spiegato però chi ha generato il debito pubblico di miliardi di euro e a cosa sono serviti quei denari. Ce lo dica Monti! Ci dica chi e come ha messo le mani sulla ricchezza dell'italia per mantenere la partitocrazia e le lobby e ci spieghi anche dov'era lui in questi lunghi vent'anni di silenzio. Ci vuole un pub- blico processo per questa gentaglia che ha rovinato l'italia. Rigor Montis non ha ritenuto di ricordare i 98 mi- liardi di euro di presunto danno erariale da parte delle concessionarie di slot machine. E neppure perché i contribuenti hanno sul groppone un miliardo di euro dato come finanziamento ai partiti nonostan- te un referendum, e non ha menzionato gli evasori totali condonati con lo Scu- do Fiscale con un 5%. Chi sono questi signori? I con- tribuenti onesti vorrebbero saperlo, hanno il diritto di saperlo. FUORI I NOMI! Le grandi manovre sulle piste da sci e nei bar di Cor- tina sono l'asino che vola. Come se non fosse sufficiente, ad esempio, incrociare i dati dei contribuenti con quelli della proprie- tà di un Suv al computer senza trasformare i finan- zieri in uomini delle nevi. Ma chi volete prendere per il culo? Il gioco è palese. Mettere le categorie sociali una contro l'altra. I ricchi contro i poveri, i giovani contro i pensionati, i disoc- cupati contro i dipendenti statali. E mentre gli italiani guardano le nuvole, gli imprenditori e gli operai si sui- cidano in silenzio. A cosa sono serviti i soldi versati all'inps? Dove sono finiti i versamenti degli italiani che in pensione non ci an- dranno mai? A coprire le perdite della Fiat attraver- so la cassa integrazione? Il boccalone italiano si deve dimenticare dei politici, dei partiti, delle loro ruberie (ricordo che i condannati in via definitiva sono AN- CORA in Parlamento a per- cepire un grosso stipendio), della corruzione, delle ma- fie che controllano metà del Paese, del pesce che puzza dalla testa. E di ban- che non parla nessuno, sono gigli di campo, non hanno responsabilità dello sfascio, di decine di miglia- ia di investitori sul lastrico. Meglio accanirsi sull'albergatore e sul barista. I concessionari di beni pubbli- ci, come Benetton per le autostrade, vengono inve- ce lodati e ingrassati con gli aumenti di Capodanno a spese di chi lavora. Le concessioni statali, tutte le concessioni, devono torna- re a essere gestite dallo Stato, a produrre utili per i cittadini italiani che le han- no strapagate in decenni di tasse, non vanno rega- late ai privati. Ma Monti, questo, come Alice, non lo sa. Ehi! "Guardate l'asino che vola", non disturbate il manovratore. E conservate lo scontrino all'uscita del bar e il pagamento del bollo dell'auto di dieci anni fa, con le mani bene in ta- sca, mi raccomando!

4 4 Una bimba senza una gamba va dalla mamma e le chiede: "Per carnevale posso vestirmi da fatina?" E la mamma: "Perchè? Non ti va più bene il vestito da ghiacciolo?" Moglie 1.0 [ ] L'anno scorso un mio amico ha effettuato l'aggior- namento da Fidanzata 6.0 a Moglie 1.0 ed ha scoperinoltre, funziona a tratti. All'installazione, Moglie 1.0 installa alcuni "Plug-In" inde- siderati come Suocera 55.8 to che quest'ultima ha una e Cognato in versione tale occupazione di memo- beta. Di conseguenza, le ria da lasciare pochissime prestazioni del sistema risorse di sistema per altre applicazioni. Egli ha anche notato che Moglie 1.0 ha tendenza a generare pro- cessi-figli che consumano ulteriori preziose risorse. Vi è inoltre un altro fenome- no negativo, non indicato sulla documentazione del prodotto, la cui probabile presenza era stata ravvisa- decadono inesorabilmente con il passare del tempo. Ecco alcune caratteristiche che sarebbero gradite nel- la versione 2.0 di Moglie: 1) un pulsante "Minimizza" o "Disabilita Temporanea- mente"; 2) un pulsante "Dacci un taglio" o "Vatti a fare un giro"; ta da altri utenti. Non solo, 3) un programma di infatti, Moglie 1.0 si instal- la in modo tale controllare tutte le attività del sistema; ma, come lui ha avuto modo di scoprire, alcune disinstallazione che, senza perdite di tempo e di risor- se, permetta di rimuovere Moglie 1.0 senza conseguenze future sulle funzio- applicazioni, come nalità del sistema; PokerNotturno 10.3, Ubria- catura 2.5 e NotteAlPub 7.0 non riescono più a partire, mandando in stallo il sistema appena lanciate, an- che se esse funzionavano perfettamente prima del- l'installazione di Moglie 1.0. L'applicazione Calcetto 2.2 Personalmente, per evita- re i problemi causati da Moglie 1.0, ho deciso di in- stallare piuttosto Ragazza 2.0. Anche così, comun- que, ho avuto parecchi problemi. Apparentemente è impossibile installare Ra- gazza 2.0 direttamente su Ragazza 1.0; occorre pri- ma disinstallare Ragazza 1.0. Altri utenti mi hanno detto che si tratta di un bug di vecchia data. Da prove ef- fettuate mi sembra che le due versioni di Ragazza entrino in conflitto. Cosa ancora peggiore, il pro- gramma di disinstallazione di Ragazza 1.0 non funzio- na bene, lasciando alcune "fastidiose tracce" nell'ap- plicazione del sistema. Ma il fatto più fastidioso è che tutte le versioni di Ragazza aprono continuamente una finestra di dialogo che decanta i vantaggi del fare l'aggiornamento a Moglie 1.0. AVVISO DI BUG!!! Moglie 1.0 ha un bug non documentato. Se si prova ad installare Amante 1.1 prima di disinstallare Moglie 1.0, Moglie 1.0 can- cella, senza possibilità di recupero i file Soldi.dll e Casa.dll prima di effettua- re l'auto-disinstallazione. Quindi Amante 1.1 si rifuiterà d'installarsi, segnalando la mancanza di risor- se di sistema.

5 Una legge per ridurre re gli stipendi dei politici! Inizia ufficialmente la raccolta firme per rendere illegale il trattamento privilegiato della classe politica. Ai sensi degli articoli 7 e 48 della legge 25 maggio 1970 n. 352 la cancelleria della Cor- te Suprema di Cassazione ha annunciato, con pubblicazione sulla GU n. 227 del , la promozione della proposta di legge di iniziativa popolare dal titolo: «Adeguamento alla media europea degli stipendi, emolumenti, indennità degli eletti negli organi di rappresen- tanza nazionale e locale». 5 L iniziativa, nata in modo trasversale ai partiti titi e pro- mossa dal gruppo facebook Nun Te Regghe Più, dal titolo della famosa canzone di Rino Gaetano, ha come obiettivo la promulgazione di una legge di iniziativa popolare formata da un solo articolo: i parlamentari italiani eletti al senato della repubblica, alla camera dei deputati, il presidente del consiglio, i ministri, i consiglieri e gli assessori regionali, provinciali e comunali, i governatori delle regioni, i presidenti delle pro- vince, i sindaci eletti dai cittadini, i funzionari nominati nelle aziende a partecipazione pubblica, ed equipa- rati non debbono percepire, a titolo di emolumenti, stipendi, indennità, tenuto conto del costo della vita e del potere reale di acquisto nell unione europea, più della media aritmetica europea degli eletti negli altri paesi dell unione per incarichi equivalenti. La raccol- ta firme viene effettuata tramite appositi moduli vidimati depositati negli uffici elettorali dei comuni italiani, qui l elenco aggiornato in tempo reale dei comuni nei quali è già possibile andare a firmare: L iniziativa è completamente autofinanziata dai promo- tori e dagli aderenti quindi la diffusione dei moduli potrà essere non omogenea, eventuali segnalazioni di comuni sprovvisti di moduli potranno essere effettuate direttamente nel gruppo facebook o all indirizzo di posta elettronica firme sono il minimo richiesto dalla legge per la presentazione della proposta, sono il numero necessario per sopperire ad eventuali errori e anomalie di raccolta ma il vero obiettivo è quello di poter raccogliere le firme di tutti gli italiani stanchi di mantenere i privilegi di una classe politica capace solo di badare ai propri interessi personali. Una firma non costa molto, continuare a restare indifferenti co- sta molto di più. Andate a firmare nel vostro comune e non fatelo da soli. Il dottore Amedeo Bianchi aveva trascorso una notte di sesso sfrenato con una sua paziente. Per tutto il giorno successivo si i sentì oppresso da un senso di colpa, come se in qualche modo egli avesse tradito il lavoro che svolgeva da anni. Ogni tanto, però, in lui si levava una voce che cercava di rassicurarlo dicendogli: "Amedeo,, non preoccuparti. Tu non sei il primo dottore che se la spassa con una paziente...e nemmeno sarai l'ultimo. Andiamo! Lasciati andare..." Ma inevitabil- mente un'altra voce lo riportava alla cruda realtà: "Amedeo... sei un veterinario!"

6 6 Il paese in cui i diritti si comprano In Italia l'eutanasia è vietata: quindi chi se lo può permettere se ne va in Svizzera a fare il suici- dio assistito. In Italia la fecondazione artificiale è consentita solo entro certi limiti, e comunque mai alle coppie omosessuali o ai single: quindi chi se lo può permettere si reca in Belgio, in Olanda o in Slovenia e aggira il problema. In Italia le car- ceri sono delle vere e proprie bolge infernali: quindi chi se lo può permettere paga un buon avvocato e riesce quasi sempre a farsi dare i domiciliari o a godere di rinvii e prescrizioni. In Italia le coppie omosessuali non possono contrar- re matrimonio: quindi chi se lo può permettere si sposa in Spagna, o in Islanda, e poi incarica un legale di fare casino alla Corte di Giustizia Europea per chiedere che il matrimonio venga riconosciuto anche qua. In Italia funziona così: i dirit- ti non spettano, si comprano. Senza nemmeno il periodo dei saldi. metilparaben.blogspot.com L automobile spinta dall etere....nexusitalia.com...di Nikola Tesla La città di Buffalo, nel nord dello stato di New York ork ne- gli USA, fu testimone di un fatto straordinario nel cor- so dell'estate del Un decenni prima di Millikan e fu il primo a sviluppare i raggi-x, il tubo a raggi catodici e altri tipi di valvole. Ma la scoperta per gli enormi interessi di chi produceva, distri- buiva e vendeva l'energia elettrica. Nel periodo in cui l'automobile avrebbe giorno, tra le migliaia di più significativa di dovrebbe essere svelata, veicoli che ne percorre- Nikola Tesla fu che la Westinghouse vano le vie, una lussuosa automobile si fermò ac- l'energia elettrica può essere propagata attra- Corporation, sotto la pre- sidenza di F.. A. Merrick, canto, al marciapiede verso la Terra ed anche pagò per la sistemazione presso il semaforo di un incrocio. Un passante notò attorno ad essa in una zona atmosferica chia- di Tesla al New York orker er,, il più nuovo e lussuoso ho- come si trattasse di una mata cavità di tel di New York. In esso l'anberlina Pierce-Arrow ulti- mo modello. Quello che Schumann.. Essa si esten- de dalla superficie del ziano scienziato visse gratuitamente per tutto il re- caratterizzava l'auto era pianeta fino alla sto della sua vita. Tesla l'assoluta assenza di emis- ionosfera, all'altezza di venne anche reclutato sione di vapore o fumi dal tubo di scarico. Infatti, la Pierce-Arrow non aveva un circa 80 chilometri. Le onde elettromagnetiche di frequenza estremadalla Westinghouse per ricerche non ben specifica- te sulle trasmissioni senza motore a combustione in- mente bassa, attorno fili ed egli interruppe le terna; aveva invece un agli 8 hertz (la risonansue dichiarazioni pubbli- motore elettrico ideato za di Schumann, ovvero che sui raggi cosmici. La dal genio dell'elettricità Nikola Tesla ( ). Negli anni '90 del 19' se- colo Nikola Tesla aveva ri- voluzionato il mondo con le sue invenzioni per sfrut- tare l'elettricità, dandoci il motore elettrico a indula pulsazione del cam- po magnetico terrestre) viaggiano, praticamen- te senza perdite, verso ogni punto del pianeta. Il sistema di distribuzio- ne dell'energia di Tesla e la sua dedizione alla scoperta ta di Tesla finì con la sospensione dell'appoggio finanziario alle sue ri- cerche, l'ostracismo da parte della scienza ufficiale e la graduale rimozione del suo nome dai libri di storia. Dalla posiziozione, la corrente alternafree energy significava- ne di superstar della ta (AC), la radiotelegrafia, il radiocomando a distanno che con l'appropria- to dispositivo elettrico scienza nel 1895, Tesla nel 1917 era virtualmente un za, le lampade a fluoresintonizzato corretta- "signor nessuno", costret- scenza ed altre meraviglie mente sulla trasmissione to a piccoli esperimenti scientifiche. In realtà fu la dell'energia, chiunque scientifici in solitudine. corrente alternata polifase di Tesla e non la corrente continua di Thomas Edison nel mondo avrebbe potuto attingere dal suo si- stema. Lo sviluppo di Forse che la Westinghouse comprò il riluttante silen- zio di Tesla sulle sue scoad inaugurare la moder- una simile tecnologia perte free energy? Cala il na epoca tecnologica. Tesla scoprì i raggi cosmici rappresentava una mi- naccia troppo grande sipario su un mistero. di Igor Spajic Colloquio di lavoro. Il candidato, dopo aver presentato il Curriculum Vitae, dice: : "Direttore...io o sono portatore di handicap." Il direttore: "Grave?" Il candida- to: "Sono saltato su una mina e ho perso i testicoli." Il direttore: "Non importa. Lei ha tutte le qualità per svolgere il lavoro che offriamo. Comincerà lunedì: gli orari sono dalle 8 alle 16 ma Lei può venire alle 10." Il candidato: "Grazie ma non voglio trattamenti di favore! Vengo alle 8 come tutti gli altri?" Il direttore: "No,, non se la prenda, noi arriviamo alle 8 ma fino alle 10 ci grattiamo le palle."

7 7 Bimbi di serie A,, Bimbi di serie B alla fecondazione assistita e di adottare, indipen- Vediamo se ho capito come funziona: chi ha la ta (cioè a loro dire in modo immorale), o a credentemente dal funziona- mento del loro apparato fortuna di avere gli scere (sempre a loro dire) riproduttivo e dal loro spermini e gli ovuletti a in condizioni anormali ri- orientamento sessuale. posto può riprodursi quan- spetto agli altri. Sapete Perché altrimenti bisogne- to gli pare e piace, salvo cosa? Siccome ci sono un rebbe concludere che eventualmente mettere il figlio nella lavatrice e ammazzarlo (è accaduto in Francia, ma brutalità del genere succedono spesso dappertutto); chi inve- ce ha qualcosina che non va nell'apparato riproduttivo, o peggio è omoses- sacco di coppie sterili e omosessuali che sarebbe- ro in grado di accogliere e tirare su con amore carovane di figli, e certa- mente farebbero a meno di metterli nella lavatrice, o di maltrattarli, o di pic- chiarli, o di abbandonarli per i bambini nati in pro- vetta o per quelli cresciuti da una coppia gay tutti si preoccupano fino a non dormirci la notte, mentre di quegli altri, quelli generati da individui "norma- li" che prima trombano come conigli e poi li trat- suale, deve passare le a loro stessi come fanno tano come spazzatura, pene dell'inferno per (o proprio non può) fare la fecondazione assistita e tante coppie eterosessuali "tradizionali", delle due l'una: o si fa un test pre- non frega una beneamata mazza a nessuno. Insomma, fate il piacere: pian- adottare un bambino, in ventivo di idoneità alla tatela di mascherare ragione del fatto che i genitorialità anche alle ipocritamente i vostri benpensanti del paese si stracciano le vesti per di- fendere i poveri innocenti che saranno costretti ad persone "normali", cosa che evidentemente sarebbe impossibile, oppu- re si consente a tutti di rigurgiti integralisti da pie- tosa preoccupazione per il benessere dei bimbi. Sie- te patetici. essere concepiti in provet- accedere pienamente metilparaben.blogspot.com il mondo di...spinoza.it [ ] Smentito l arrivo di un nuovo figlio per Barbara Berlusconi. Ancora non esiste ed è già tutto suo nonno. È nata la figlia di Ruby uby.. La piccola si chiama Sofia Aida, è in buona salute ed è già maggiorenne. Lele Mora ha tentato di suicidarsi perché non sopportava il carcere. Ma una seconda chance non si nega a nessuno. I cerotti con cui Lele Mora ha tentato il suicidio si sono staccati. Ennesimo caso di malasanità. Vittorio Feltri: Speravo di morire prima di Giorgio Bocca. Era una speranza diffusa. Firenze. Estremista di destra uccide due senegalesi e si spara. Casa Pound: La strage di Firenze usata per screditarci. In effetti, solo due Berlusconi: Sto leggendo i diari del duce e mi ritrovo in molte cose. Ad esempio sono falsi. Incidente navale all isola del Giglio. E cominciano a scarseggiare anche santi e poeti. La dinamica dell incidente: lo scoglio sarebbe stato colpito nel tentativo di evitare quell enorme rosa dei venti sulla mappa. Si parla già di nave maledetta : la Concordia aveva una fama così cattiva che c erano scialuppe sulle scialuppe. Il comandante: Sulla carta non era segnalato alcuno scoglio. O almeno non in quella dei vini. Somalia, ogni sei minuti la fame uccide un bambino. E anche quest anno ve l abbiamo detto.. )

8 8

9 9

10 10 SCARPE E POSTURA Ci sono voluti più di 20 mi- lioni di anni perché l'uotendini, dei legamenti, del- le capsule e dei muscoli mo evolvesse dalla postura che lavorano su tali a quattro zampe a quella eretta. I tacchi non sono adatti alla posizione eret- ta. L'inclinazione prodotta articolazioni. Inoltre viene alterata anche la pressio- ne esercitata sulle ossa e sulle cartilagini che rive- da un tacco di soli due stono le ossa delle centimetri, la misura me- dia per un paio di scarpe da uomo, è di dodici gradi. Ovviamente siamo costretti a una notevole correzione della nostra strut- tura per restare diritti. La colonna vertebrale e le articolazioni. Le donne di bassa statura devono capire che i tacchi alti pro- vocano una deformazione delle articolazioni portanti e che l'altezza che gua- dagnano con il tacco non corrisponde affatto ai cen- articolazioni portanti si timetri che il tacco misu- deformano,, l'articolazione della caviglia si piega al- l'indietro verso il tallone, le ginocchia e le anche si flettono e le curve della colonna si accentuano. Portando i tacchi, tutte le articolazioni su cui grava il peso del corpo vengono alterate e quando cambia l'angolatura dell'artico- lazione, cambiano anche la lunghezza e l'azione dei ra. Con l'età, la deforma- zione si aggrava e, inve- ce di ottenere centimetri in più, si perdono. Poiché siamo stati tanto sciocchi e presuntuosi da cambia- re il disegno della natura mettendoci i tacchi, pagheremil prezzo dell'er- rore con il dolore e la menomazione. di Victor Barker La sanatoria bipartisan Seguitemi con attenzione, ché ne vale davvero la pena. Al Decreto Milleproroghe è stato aggiunto un emenda- mento che recita così: <<All'articolo 42-bis del decre- to-legge 30 dicembre 2008 n. 207, convertito, con modificazioni, dalla legge 27 febbraio 2009 n. 14, sono apportate le seguenti modificazioni: al comma 1 le pa- role "fino alla data di entrata in vigore del presente decreto" sono sostituite dalle seguenti: "fino al 29 febbraio 2012"; al comma 2 le parole "entro il 30 settembre 2009 soo sostituite dalle seguenti: "entro il 30 settembre 2012" e le parole "31 maggio 2010" sono sostitu- ite dalle seguenti: "31 maggio 2012".>> Fin qui si capisce solo che hanno modificato un articolo di un decre- to-legge, spostando in avanti alcune date. Ma noi, che siamo maliziosi, quell'articolo ce lo andiamo a leggere. Eccolo: <<Art. 42-bis. Disposizioni per la definizione di violazioni in materia di affissioni e pubblicità. Le viola- zioni ripetute e continuate delle norme in materia di affissioni e pubblicità commesse nel periodo compreso dal 1 gennaio 2005 fino alla data di entrata in vigore della legge di conversione del presente decreto, me- diante affissioni di manifesti politici ovvero di striscioni e mezzi similari, possono essere definite in qualunque ordine e grado di giudizio, nonché in sede di riscossio- ne delle somme eventualmente iscritte a titolo sanzionatorio, mediante il versamento, a carico del committente responsabile, di una imposta pari, per il com- plesso delle violazioni commesse e ripetute, a euro per anno e per provincia. Tale versamento deve essere effettuato a favore della tesoreria del comune competente o della provincia qualora le violazioni sia- no state compiute in più di un comune della stessa provincia. In tal caso la provincia provvede al ristoro, proporzionato al valore delle violazioni accertate, ai comuni interessati, ai quali compete l obbligo di inoltrare alla provincia la relativa richiesta entro il 30 set- tembre In caso di mancata richiesta da parte dei comuni, la provincia destinerà le entrate al settore eco- logia. [...] Il termine per il versamento è fissato, a pena di decadenza dal beneficio di cui al presente articolo, al 31 maggio Non si applicano le disposizioni del- l articolo 15, commi 2 e 3, della legge 10 dicembre 1993, n. 515.>> Ci siamo, adesso? Con questo emen- damento si sanano tutte le affissioni abusive dei partiti fino al 29 febbraio 2012 (cioè anche quelle che devono ancora essere commesse) pagando un importo forfettario di mille euro per provincia (invece che la multa da 200 a euro a manifesto, come ad esempio recita il regolamento comunale di Roma). Ebbene, quale parti- to sarà stato così svergognato da sanare con quattro soldi tutte le nefandezze commesse dai politici sparpa- gliando cartaccia in giro? Be', sotto l'emendamento c'è la firma dei due relatori: Gianclaudio Bressa (PD) e Gioacchino Alfano (PDL). Devo aggiungere altro? TEST Sneocdo uno sdtiuo dlel'untisverià di Cadmbrige, non irmptoa cmoe snoo sctrite le plaroe, tutte le letetre posnsoo esesre al pstoo sbgalaito, è ipmtortane sloo che la prmia e l'umltia letrtea saino al ptoso gtsiuo, il rteso non ctona. Il cerlvelo è comquune semrpe in gdrao di decraifre tttuo qtueso coas, pcheré non lgege ongi silngoa ltetrea, ma lgege la palroa nel suo insmiee... vstio? Sneodco voi, csoa czazo si funamo a Cadmbrgie? Hai ai un cuore poeta? Spedisci la tua poesia! A CHI A chi ama dormire ma si sveglia sempre di buon umore, a chi saluta ancora con un bacio, a chi lavora molto e si diverte di più, a chi ha l'entusiasmo di un bambino e i pensieri di un uomo, a chi va in fretta in auto ma non suona ai semafori, a chi arriva in ritardo ma non cerca scuse, a chi spegne la televisione per fare due chiacchiere, a chi è felice il doppio quando fa la metà, a chi si alza presto per aiutare un amico, a chi vede nero solo quando è buio,......buona giornata!

11 11 Tribunale. Il giudice:"l :"Lei ei ha violentato questa ra- gazzina, poi sua madre e infine suo padre. Ha niente da dire a sua di- scolpa?". Il maniaco: "Vo- levo farmi una famiglia". Par artita di calcio tra gay... L'arbitro grida: "Fallo! E tutti: "Dove? Dove? Il millepiedi alla sua don- na: Dai, stronza! Dimmi fra quali gambe ce l hai!.

12 12 Finalmente una mano ai meno abbienti! Due importantissimi decreti-legge per chi sbarca il lunario! Era ora! Con due decreti, auto è stata prevista una massa queste domande il Governo tecnico vara un tariffa decrescente, in non se le pone: meglio ripiano di supporto tangibi- le alla classe dei meno abbienti (che sono i più!). Il primo intervento riguarproporzione all età dell auto: più questa è vecchia, meno costerà il bol- lo (sempre, ovviamente, se sparmiare un euro oggi, anche se domani ne pa- gherà due. Albatros da l IVA dei generi di pri- ma necessità, ossia cibo, si appartiene a quella ca- tegoria di lavoratori che acqua, gas, sanità. A tut- percepiscono meno di te le persone con un red euro netti mensili). Un uomo viaggia in treno dito mensile netto minore Tutto questo,, semplice- con un bambino, quando ai 1000 euro, verrà sottrat- ta dalle tasse l IVA versa- ta per l acquisto di generi alimentari: basterà consermente facendone richie- sta. Ma i più smaliziati avvertono: <<Attenzione! L Iva che lo Stato non inuna donna incuriosita co- mincia a chiedergli: Che bel bambino! È suo figlio? - No. - È suo nipote? - vare gli scontrini. Una casserà più, da qualche No. - È il figlio di un suo grossa boccata di ossigeno per chi arriva bestem- miando a fine mese. E non è tutto! Anche sul bollo parte deve rientrare!>>... forse dalle pensioni, o dalla previdenza sanitaria o sociale... chissà?! Ma la amico? - No, guardi! Io sono un rappresentante di preservativi e questo bambino è un reclamo!

13 ABELL DELLA SERIE, QUANDO CI VUOLE CI VUOLE! Recentemente Caro tassista che dichiari 1000 euro al mese, che non si sa chi te l'ha fatto fare allora di comprarti la licen- za a duecentomila, forse c'hai pure ragione quando dici che la liberalizzazione dei taxi come la soluzione di tutti i problemi dell'italia è un'ingiustizia. Caro ono- revole deputato che non arrivi alla fine del mese con i euro di indennità, forse c'hai pure ragione che non è abbassandovi lo stipendio di qualche euro che se risolvono i problemi dell'italia. Caro farmacista che ti "tocca" ereditare la tassa ti rovino, te e tutti gli operai che lavorano nei cantieri e nelle fabbriche della Porsche per quel di- scorso dell'offerta e della domanda. Caro amico no- taio, della cui professione devo ancora riuscire a comprendere l'utilità, c'hai ragione pure tu quando me dici che il lavoro è l'unica cosa buona che ti può la- sciare tuo padre dopo averti condannato fin dal- l'infanzia alla certezza che avresti fatto quel mestiere, tanto che apponevi timbro e firma pure sugli scambi delle figurine alle elemen- za a darvi fuoco uno per uno. Che per fortuna sono contro la violenza. Che mi chiedo dove eravate simpatici amici, quando i governi di un colore o dell'altro si inventavano la flessi- bilità spazzando via ogni garanzia per chiunque non fosse vostro figlio e noi scendevamo in piazza a prendese manganellate e lacrimogeni? Dove eravate quando il governo giocava a sudoku con le nostre date di nascita e i contributi versati? Dove erava- te quando Fiat, Omsa & Co. licenziavano e trasferivano un'attività dei cui servizi in tari in cambio della gli stabilimenti all'estero? molti vorrebbero poter fare a meno ma nessuno può, forse c'hai ragione pure te quando dici che non è li- merendina, e che non ce la possiamo prendere con voi, che in fondo siete solo 6000, che cosa vuoi che Dove eravate mentre amichevoli poliziotti manganellavano studenti che in piaz- za chiedevano una scuola beralizzando il mercato contino 6000 persone su e una università più giuste delle farmacie che si risol- vono i problemi dell'italia. Caro vescovo, che ti toc- ca stare una vita senza trombare, forse c'hai ragio- ne pure te, quando mi dici che se la chiesa pagasse l'ici non ci farebbe più tutto quel bene che c'ha fatuna popolazione di 60 mi- lioni. Mò che ci penso, stai a vedere che il problema sono proprio io, io che vi sto ancora ad ascoltare invece che venire in piaz- ed efficienti anche per i vostri figli? Ecco io non so dove eravate, ma so dove vorrei mandarvi: affanculo! p.s. può darsi mi sia dimen- ticato qualcuno. to in questi secoli di oscu- rantismo culturale. Caro benzinaio che mi vendi la Tre re ragazzini parlano.. Il primo fa: A me per la promo- zione hanno regalato i pattini nuovi!. Il secondo: A me hanno regalato la bicicletta... Il terzo: A me il benzina manco fosse motorino! Uno degli amici chiede: Ma tu non sei chianti, forse c'hai ragione stato bocciato? E il terzo risponde: Senza freni... pure te a dirmi che le liberalizzazioni non mi fa- ranno calare il prezzo e ti metteranno pure sul lastrico. Caro povero possesso- re di uno Yacht da 19 metri o di un Porche Cayenne, lo so che ti tocca fare gli straordinari in miniera per poterti pagare le rate di quell'unica soddisfazione che ti sei potuto concedere in una vita fatta di sacri- fici e rinunce, forse c'hai ragione pure te quando mi dici, che se ti ci metto pure 13 TABELL ABELLA A CALORIE SESSUALI ecentemente, un serio ed approfondito studio scientifico ha calcolato il dispendio energetico delle differenti attività sessuali. Qui di seguito sono ri- portati in anteprima i risultati di questa ricerca. [ ] TOGLIERLE I VESTITI: - fingere l'orgasmo - con il suo consenso (solo donne) = 12 Calorie = 315 Calorie - senza il suo consenso = DOPO L ORGASMO: 187 Calorie - rimanere a letto TOGLIERLE IL REGGISENO: (classica sigaretta) - con entrambe le mani = 10 Calorie = 8 Calorie - alzarsi immediatamente - con una mano = 30 Calorie = 24 Calorie - spiegare perchè ci si alza - con i denti subito = 95 Calorie = 820 Calorie INDOSSARE IL PRESERVATIVO: AVERE UNA SECONDA EREZIONE: - con erezione (a a seconda dell'età) = 6 Calorie - fino ai 29 anni - senza erezione = 42 Calorie = 315 Calorie - dai 30 ai 39 anni PRELIMINARI RELIMINARI: = 84 Calorie - trovare il clitoride - dai 40 ai 49 anni = 12 Calorie = 132 Calorie -trovare il punto G - dai 50 ai 59 ann = 85 Calorie = 962 Calorie POSIZIONI DA KAMASUTRA AMASUTRA: - dai 60 ai 69 ann - missionario = 1240 Calorie = 12 Calorie - dai 70 in su - 69 sdraiati non sono pervenuti risultati = 78 Calorie RIVESTIRSI DOPO: - 69 in piedi - con calma = 121 Calorie = 30 Calorie - carriola - frettolosamente = 216 Calorie = 86 Calorie - pecorina - mentre suo padre bussa = 326 Calorie alla porta - candeliere = 1212 Calorie = 916 Calorie - mentre tua moglie bussa RAGGIUNGERE L ORGASMO ORGASMO: alla porta - reale=122 Calorie = 3524 Calorie

14 14 A fronte dell informatizzazione della chiesa, un prete sta provando il nuovo sistema per la gestione del- le confessioni. Arriva una donna e lui chiede: Da quanto tempo non ti con- fessi, figliola? - Da tre mesi, padre. Il l prete digita al computer: 3 mesi, INVIO. Poi chiede: E che pecca- ti hai commesso, figliola? Beh, ero nel fienile col Bepi, lo stalliere lui mi ha toccato le tette due volte, e devo dire che mi è pia- ciuto - Toccare tette, 2, INVIO; piaciuto,, INVIO.. E poi? - Beh, poi lo ha tira- to fuori, me lo ha messo in mano e Toccare pene, INVIO.....e l ho un pochino masturbato - Un pochino, figliola? - Beh, sì. Insomma, prima della fine mi sono pentita e sono corsa via. Sega 0,5, IN- VIO.. Bene, figliola, nient altro? - No,, padre INVIO. A questo punto appare un messaggio di allarme ERROR. Il prete riprova a confermare ma di nuovo appare il messaggio ERROR. La ragazza preoc- cupata: Padre, è grave? - No, figliola, non credo un momento solo ERROR. Sono davvero pentita, pa- dre, cos altro posso fare? Guarda, figliola,...torna dal tuo stalliere e fagli una sega intera, che questo cazzo di programma non accetta i decimali!

15 15...non c è crisi che he tenga! a! Una guida all acquisto intelligente!

16

Maschere a Venezia CAP I

Maschere a Venezia CAP I Maschere a Venezia 7 CAP I In un pomeriggio di fine marzo Altiero Ranelli, un giovane giornalista de Il Gazzettino di Venezia, entra nell ufficio del direttore. - Ho una grande notizia. - grida contento.

Dettagli

Amore in Paradiso. Capitolo I

Amore in Paradiso. Capitolo I 4 Amore in Paradiso Capitolo I Paradiso. Ufficio dei desideri. Tanti angeli vanno e vengono nella stanza. Arriva un fax. Lo ha mandato qualcuno dalla Terra, un uomo. Quando gli uomini vogliono qualcosa,

Dettagli

SINDACATI SVEDESI IL POSTO DELLE FAVOLE

SINDACATI SVEDESI IL POSTO DELLE FAVOLE SINDACATI SVEDESI IL POSTO DELLE FAVOLE Di Alberto Nerazzini MILENA GABANELLI IN STUDIO Di solito quando si è in difficoltà è sempre propositivo andare a vedere come sono organizzati gli altri, non necessariamente

Dettagli

Logopedia in musica e. canzoni

Logopedia in musica e. canzoni Logopedia in musica e canzoni Un Lavoro di Gruppo, Giugno 2013 INTRODUZIONE Siamo un gruppo di persone, chi ricoverato in Degenza e chi in Day Hospital, del Presidio Ausiliatrice-don Gnocchi di Torino

Dettagli

L idea dunque di ritrovarsi dei tutori, per di più sconosciuti, anche in vacanza, non era il massimo. Carlo però ci aveva subito tranquillizzati, ci

L idea dunque di ritrovarsi dei tutori, per di più sconosciuti, anche in vacanza, non era il massimo. Carlo però ci aveva subito tranquillizzati, ci CAPITOLO 1 La donna della mia vita Oggi a un matrimonio ho conosciuto una donna fantastica, speciale. Vive a Palermo, ma appena se ne sente la cadenza, adora gli animali, cani e cavalli soprattutto, ma

Dettagli

GESU E UN DONO PER TUTTI

GESU E UN DONO PER TUTTI GESU E UN DONO PER TUTTI OGGI VIENE ANCHE DA TE LA CREAZIONE IN PRINCIPIO TUTTO ERA VUOTO E BUIO NON VI ERANO NE UOMINI NE ALBERI NE ANIMALI E NEMMENO CASE VI ERA SOLTANTO DIO NON SI VEDEVA NIENTE PERCHE

Dettagli

un nuovo lavoro 3 Le parole dell attività 2 fanno parte di un dialogo fra due ragazze. Secondo voi, di quale inizio parlano?

un nuovo lavoro 3 Le parole dell attività 2 fanno parte di un dialogo fra due ragazze. Secondo voi, di quale inizio parlano? Per cominciare... 1 Osservate le foto e spiegate, nella vostra lingua, quale inizio è più importante per voi. Perché? una nuova casa un nuovo corso un nuovo lavoro 2 Quali di queste parole conoscete o

Dettagli

San Giovanni Battista Cesano Boscone Sacra Famiglia C 2007-01-27

San Giovanni Battista Cesano Boscone Sacra Famiglia C 2007-01-27 MESSA VIGILIARE 18.00 In questa festa della Sacra Famiglia vorrei soffermarmi su un aspetto del brano di vangelo che abbiamo appena ascoltato. Maria e Giuseppe, insieme, cercano angosciati Gesù. Cosa può

Dettagli

TEST DI GRAMMATICA 1 NOME e COGNOME INIZIO CORSO. COMPLETARE CON GLI ARTICOLI DETERMINATIVI O INDETERMINATIVI Esempio: Il mio amico è un architetto.

TEST DI GRAMMATICA 1 NOME e COGNOME INIZIO CORSO. COMPLETARE CON GLI ARTICOLI DETERMINATIVI O INDETERMINATIVI Esempio: Il mio amico è un architetto. TEST DI GRAMMATICA 1 NOME e COGNOME INIZIO CORSO COMPLETARE CON GLI ARTICOLI DETERMINATIVI O INDETERMINATIVI Esempio: Il mio amico è un architetto. 1) studente abita a Firenze. 3) Io conosco città italiane.

Dettagli

Mafia, amore & polizia

Mafia, amore & polizia 20 Mafia, amore & polizia -Ah sì, ora ricordo... Lei è la signorina... -Francesca Affatato. -Sì... Sì... Francesca Affatato... Certo... Mi ricordo... Lei è italiana, non è vero? -No, mio padre è italiano.

Dettagli

http://www.veronicaetony.com/download/accordivet.pdf http://www.veronicaetony.com/download/ascoltamp3.zip

http://www.veronicaetony.com/download/accordivet.pdf http://www.veronicaetony.com/download/ascoltamp3.zip Scarica questo libretto Ascolta le canzoni in MP3 http://www.veronicaetony.com/download/accordivet.pdf http://www.veronicaetony.com/download/ascoltamp3.zip Canti con accordi 1 Lo spirito e la sposa z do

Dettagli

La rivelazione della Parola di Dio

La rivelazione della Parola di Dio Domenica, 26 settembre 2010 La rivelazione della Parola di Dio Salmo 119:130- La rivelazione delle tue parole illumina; rende intelligenti i semplici. Apro la bocca e sospiro, per il desiderio dei tuoi

Dettagli

Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript

Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript 2013 H I G H E R S C H O O L C E R T I F I C A T E E X A M I N A T I O N Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript Familiarisation Text SILVIO: FLAVIA: SILVIO: FLAVIA: SILVIO:

Dettagli

Esatto. Perché non pagate le tasse? Perché non fate le cose giuste? Per loro non esiste non pagare le tasse.

Esatto. Perché non pagate le tasse? Perché non fate le cose giuste? Per loro non esiste non pagare le tasse. A proposito di tasse: parliamo di evasione fiscale in Italia. Siamo campioni anche in quello. Noi siamo sempre i primi quando si parla di illegalità. Sempre a mia moglie norvegese: quando ho cercato di

Dettagli

Mediterranea INTRODUZIONE

Mediterranea INTRODUZIONE 7 INTRODUZIONE guerrieri Palermo, anno 1076. Dopo che - per più di duecento anni - gli arabi erano stati i padroni della Sicilia, a quel tempo nell isola governavano i normanni, popolo d i guerrieri venuti

Dettagli

- 1 reference coded [0,86% Coverage]

<Documents\bo_min_9_M_18_ita_stu> - 1 reference coded [0,86% Coverage] - 1 reference coded [0,86% Coverage] Reference 1-0,86% Coverage E le altre funzioni, le fotografie, o, non so le altre cose che può offrire il cellulare sono cose che

Dettagli

Corso ITALIANO Prof.ssa S. DOTTI Liv. 2

Corso ITALIANO Prof.ssa S. DOTTI Liv. 2 IN GIRO PER ACQUISTI Signora Rossi: Voglio vedere una camicia per mio figlio. Commessa : Di che colore? Signora Rossi: Non so.. Commessa : Le consiglio il colore rosa. Se Suo figlio segue la moda, gli

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

- 1 reference coded [1,02% Coverage]

<Documents\bo_min_2_M_17_ita_stu> - 1 reference coded [1,02% Coverage] - 1 reference coded [1,02% Coverage] Reference 1-1,02% Coverage Sì, adesso puoi fare i filmati, quindi alla fine se non hai niente da fare passi anche un ora al cellulare

Dettagli

Il Denaro è in cancrena e quando c'è cancrena va imputato

Il Denaro è in cancrena e quando c'è cancrena va imputato Il Denaro è in cancrena e quando c'è cancrena va imputato Qui voglio fare un esempio per capire dove siamo arrivati col denaro: Ammettiamo che io non abbia a disposizione quasi nulla come denaro, ma voglio

Dettagli

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO ESERCIZI PUNTATA N 12 AL NEGOZIO A cura di Marta Alaimo Voli Società Cooperativa 2011 1 AL NEGOZIO DIALOGO PRINCIPALE A- Buongiorno. B- Buongiorno. A- Posso aiutarla? B- Ma,

Dettagli

www.iluss.it - Italiano online Scheda grammaticale

www.iluss.it - Italiano online Scheda grammaticale Discorso indiretto - o n 1 Trasformare il discorso diretto in indiretto 1. "Che cosa fai?". Mi chiese che cosa. 2. "Sono venuto a saperlo per caso". Disse a saperlo per caso. 3. "Per favore, telefoni a

Dettagli

Sono nato in Marocco. Ho un esperienza di lavoro di 14 anni nel mio paese. Ho fatto anche ruolo di sindacato anche nel mio paese. Sono venuto qua in

Sono nato in Marocco. Ho un esperienza di lavoro di 14 anni nel mio paese. Ho fatto anche ruolo di sindacato anche nel mio paese. Sono venuto qua in Sono nato in Marocco. Ho un esperienza di lavoro di 14 anni nel mio paese. Ho fatto anche ruolo di sindacato anche nel mio paese. Sono venuto qua in Italia non solo per motivi di lavoro, ma per motivi

Dettagli

Gaia. Il viaggio continua

Gaia. Il viaggio continua Gaia Il viaggio continua Laura Virgini GAIA Il viaggio continua Romanzo www.booksprintedizioni.it Copyright 2014 Laura Virgini Tutti i diritti riservati A Te che Hai reso possibile l impossibile. A Te

Dettagli

L arte del caffè. un caffè con gli amici per rilassarci e passare il tempo a chiacchierare e con il rituale del caffè il tempo (dilatarsi)

L arte del caffè. un caffè con gli amici per rilassarci e passare il tempo a chiacchierare e con il rituale del caffè il tempo (dilatarsi) Test di controllo (Unità 6-10) Hai fatto progressi? Controlla. Ogni esercizio ripete uno o più argomenti grammaticali, se raggiungi più della metà del totale: BRAVO! In caso contrario ripeti l'argomento

Dettagli

Maschere a Venezia VERO O FALSO

Maschere a Venezia VERO O FALSO 45 VERO O FALSO CAP I 1) Altiero Ranelli è il direttore de Il Gazzettino di Venezia 2) Altiero Ranelli ha trovato delle lettere su MONDO-NET 3) Colombina è la sorella di Pantalone 4) La sera di carnevale,

Dettagli

Incredibile Romantica. Dimentichiamoci Questa Città

Incredibile Romantica. Dimentichiamoci Questa Città Siamo Solo Noi Siamo solo noi che andiamo a letto la mattina presto e ci svegliamo con il mal di testa che non abbiamo vita regolare che non ci sappiamo limitare che non abbiamo più rispetto per niente

Dettagli

CASA DI CHARLIE. In scena la mamma che cucina, la nonna che cuce e Charlie che fa i compiti. Entra il nonno.

CASA DI CHARLIE. In scena la mamma che cucina, la nonna che cuce e Charlie che fa i compiti. Entra il nonno. NONNO: Sera a tutti. MAMMA: Ciao papà. CASA DI CHARLIE In scena la mamma che cucina, la nonna che cuce e Charlie che fa i compiti. Entra il nonno. CHARLIE: Ciao nonno. NONNA: Ciao caro. MAMMA: La zuppa

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE LE RISPOSTE NEL FOGLIO DELLE RISPOSTE.

Dettagli

Questionario COMPASS*

Questionario COMPASS* Questionario COMPS* Istruzioni Il presente questionario viene utilizzato per addestrarsi a discriminare fra le varie modalità di reazione a situazioni sociali specifiche in casa e fuori. Consta di 30 casi

Dettagli

L OSTE SI ACCOSTÒ A RENZO PER CONVINCERLO AD ANDARE A DORMIRE. IL GIOVANE PROVÒ AD ALZARSI E DOPO SORRETTO DALL UOMO CHE LO PORTÒ

L OSTE SI ACCOSTÒ A RENZO PER CONVINCERLO AD ANDARE A DORMIRE. IL GIOVANE PROVÒ AD ALZARSI E DOPO SORRETTO DALL UOMO CHE LO PORTÒ CAPITOLO XV L OSTE SI ACCOSTÒ A RENZO PER CONVINCERLO AD ANDARE A DORMIRE. IL GIOVANE PROVÒ AD ALZARSI E DOPO IL TERZO TENTATIVO SI SOLLEVÒ, SORRETTO DALL UOMO CHE LO PORTÒ NELLA CAMERA. VEDENDO IL LETTO,

Dettagli

Esercizi pronomi indiretti

Esercizi pronomi indiretti Esercizi pronomi indiretti 1. Completate il dialogo con i pronomi dati: Bella la parita ieri, eh? Ma quale partita! Ho litigato con mia moglie e... alla fine non l ho vista! Ma che cosa ha fatto? Niente...

Dettagli

LISTA DIALOGHI. Non ti aspettavo. di barbara rossi prudente

LISTA DIALOGHI. Non ti aspettavo. di barbara rossi prudente LISTA DIALOGHI Non ti aspettavo di barbara rossi prudente - EST. GIORNO Oggi è 28 maggio? 28 maggio? Sì, forse sì PAOLO: 29 al massimo Come 29? No, 30 PAOLO: Secondo me è 29. Comunque, quanti giorni fa

Dettagli

Realizzato dai bambini del Primo Circolo Didattico Classe 4^ C Sede Moretti

Realizzato dai bambini del Primo Circolo Didattico Classe 4^ C Sede Moretti Realizzato dai bambini del Primo Circolo Didattico Classe 4^ C Sede Moretti Va bene diventare cameriere però, mangiare tutto quel cibo e bere prima, durante e dopo il pasto è esagerato! Per fortuna che

Dettagli

UN DECRETO DA DIPORTO Di Giuliano Marrucci

UN DECRETO DA DIPORTO Di Giuliano Marrucci UN DECRETO DA DIPORTO Di Giuliano Marrucci MILENA IN STUDIO Per far ripartire la cantieristica da Agosto è stato tolta la tassa di possesso sulle barche fino a 14 metri e dimezzata quella fino a 20, proposta

Dettagli

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO I GNAZIOM ARI NO.IT

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO I GNAZIOM ARI NO.IT una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO I GNAZIOM ARI NO.IT Ciao mi chiamo Ignazio Marino, faccio il medico e voglio fare il sindaco di Roma. La nostra città mi piace molto, ma negli ultimi

Dettagli

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Continuers. ( Section I Listening and Responding) Transcript

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Continuers. ( Section I Listening and Responding) Transcript 2015 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION Italian Continuers ( Section I Listening and Responding) Transcript Familiarisation Text FE Ciao, Flavia. Mi sono divertito moltissimo sabato. Che serata magnifica!

Dettagli

RITORNO ALLA CAVA. LA SI (per 3 volte) LA2 SIb7 LA2

RITORNO ALLA CAVA. LA SI (per 3 volte) LA2 SIb7 LA2 Volto che sfugge, nebbia di idee, 9 tu sei solo una grossa bugia! SIb7+ Ti dicono tutti che hai dei talenti, LA9 in fondo ci speri che così sia! RITORNO ALLA CAVA RAP Questo è il mio mondo, qui sono il

Dettagli

INNAM0RARSI DELLA PAR0LA LA PAR0LA SI FECE CARNE E VENNE AD ABITARE IN MEZZ0 A N0I. Cammino di Avvento 2013. per Bambini dai 7 ai 10 anni

INNAM0RARSI DELLA PAR0LA LA PAR0LA SI FECE CARNE E VENNE AD ABITARE IN MEZZ0 A N0I. Cammino di Avvento 2013. per Bambini dai 7 ai 10 anni INNAM0RARSI DELLA PAR0LA LA PAR0LA SI FECE CARNE E VENNE AD ABITARE IN MEZZ0 A N0I. Cammino di Avvento 2013 per Bambini dai 7 ai 10 anni DIOCESI DI FOSSANO Commissione Diocesana Pastorale Ragazzi Ehi!!

Dettagli

UN FIORE APPENA SBOCCIATO

UN FIORE APPENA SBOCCIATO UN FIORE APPENA SBOCCIATO "Dio ha tanto amato il mondo che ha dato il suo unigenito Figlio, affinché chiunque creda in Lui non perisca, ma abbia vita eterna" (Giovanni 3:16). uesto verso racchiude tutto

Dettagli

CANOVACCIO 6. In pausa pranzo nel parco Come evitare l avarizia quando si è dalla parte del potere?

CANOVACCIO 6. In pausa pranzo nel parco Come evitare l avarizia quando si è dalla parte del potere? CANOVACCIO 6 Estratto da: L azienda senza peccati scagli la prima pietra! I sette peccati capitali dalla vita personale alla vita professionale. Il teatro chiavi in mano. In pausa pranzo nel parco Come

Dettagli

Ci relazioniamo dunque siamo

Ci relazioniamo dunque siamo 7_CECCHI.N 17-03-2008 10:12 Pagina 57 CONNESSIONI Ci relazioniamo dunque siamo Curiosità e trappole dell osservatore... siete voi gli insegnanti, mi insegnate voi, come fate in questa catastrofe, con il

Dettagli

MODULO UNO : La tua STORIA con i SOLDI!!

MODULO UNO : La tua STORIA con i SOLDI!! MODULO UNO : La tua STORIA con i SOLDI Ciao e Benvenuta in questo straordinario percorso che ti permetterà di compiere un primo passo per IMPARARE a vedere finalmente il denaro in modo DIFFERENTE Innanzitutto

Dettagli

INNOCENTI EVASIONI Il lavoro minorile

INNOCENTI EVASIONI Il lavoro minorile INNOCENTI EVASIONI Il lavoro minorile Novembre 2011 Nel primo incontro di questo giornalino ognuno di noi ha proposto la sua definizione di lavoro minorile e ha raccontato la sua esperienza. personale.

Dettagli

ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ

ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ ΤΕΛΙΚΕΣ ΕΝΙΑΙΕΣ ΓΡΑΠΤΕΣ ΕΞΕΤΑΣΕΙΣ ΣΧΟΛΙΚΗ ΧΡΟΝΙΑ: 2008-2009 Μάθημα: Ιταλικά Επίπεδο: 3 Διάρκεια : 2 ώρες Ημερομηνία:

Dettagli

Domenica, 19 aprile 2009. Il Signore è con te

Domenica, 19 aprile 2009. Il Signore è con te Domenica, 19 aprile 2009 Il Signore è con te Marco 16:15-20- E disse loro: Andate per tutto il mondo, predicate il vangelo a ogni creatura. Chi avrà creduto e sarà stato battezzato sarà salvato; ma chi

Dettagli

Obbiettivo: accompagnare i bambini verso la comprensione del senso del peccato.

Obbiettivo: accompagnare i bambini verso la comprensione del senso del peccato. Traccia Obbiettivo: accompagnare i bambini verso la comprensione del senso del peccato. Per la preghiera: impariamo il canto per la celebrazione del perdono recitiamo insieme il Confesso e l Atto di dolore

Dettagli

PROCEDIMENTO PENALE NR. 8/08 CORTE D ASSISE E NR. 9066/2007 R.G.N.R. ELENCO DELLA DIFESA DI SOLLECITO RAFFAELE

PROCEDIMENTO PENALE NR. 8/08 CORTE D ASSISE E NR. 9066/2007 R.G.N.R. ELENCO DELLA DIFESA DI SOLLECITO RAFFAELE PROCEDIMENTO PENALE NR. 8/08 CORTE D ASSISE E NR. 9066/2007 R.G.N.R. ELENCO DELLA DIFESA DI SOLLECITO RAFFAELE TRASCRIZIONI INTERCETTAZIONI TELEF. Nr. 16 Data. 05.11.2007 Ora 18.34 Intercettazioni telefoniche

Dettagli

Margherita: Ma...chi sei? dove siamo? da dove veniamo? cosa facciamo? perchè c è la vita? resteremo qui per sempre?...

Margherita: Ma...chi sei? dove siamo? da dove veniamo? cosa facciamo? perchè c è la vita? resteremo qui per sempre?... Dialoghi. 1. Margherita: Ma...chi sei? dove siamo? da dove veniamo? cosa facciamo? perchè c è la vita? resteremo qui per sempre?... Francesco: Eh Oh... pian pian pian quante domande mariassignòre... Comisiemo

Dettagli

TEATRO COMUNALE CORSINI. giovedì 28 febbraio 2013

TEATRO COMUNALE CORSINI. giovedì 28 febbraio 2013 TEATRO COMUNALE CORSINI giovedì 28 febbraio 2013 Credo che tutti i ragazzi in questa fase di età abbiamo bisogno di uscire con gli amici e quindi di libertà. Credo che questo spettacolo voglia proprio

Dettagli

Livello CILS A1. Test di ascolto

Livello CILS A1. Test di ascolto Livello CILS A1 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Luisa Mattia Sibilla nel cappello

Luisa Mattia Sibilla nel cappello Luisa Mattia Sibilla nel cappello Prima edizione settembre 2015 Copyright 2015 biancoenero edizioni srl www.biancoeneroedizioni.com Testo di Luisa Mattia Illustrazioni di Andrea Mongia Font biancoenero

Dettagli

C eraunavoltaunpaiodicalzini

C eraunavoltaunpaiodicalzini C eraunavoltaunpaiodicalzini C era una volta un paio di calzini. Marta e Paolo erano i nomi di questi due calzini. Si erano conosciuti, innamorati e litigati per anni. Ora abitavano in via Cassetto n.

Dettagli

L ALBERO CHE NON SAPEVA DI ESSERE UN ALBERO

L ALBERO CHE NON SAPEVA DI ESSERE UN ALBERO L ALBERO CHE NON SAPEVA DI ESSERE UN ALBERO di Giovannella Massari Sopra un prato verde chiaro l alberello se ne stava e guardandosi un po in giro, tristemente sospirava. Nessun albero lì intorno, su quel

Dettagli

L AZIENDUCCIA. Personaggi: Cav. Persichetti, Agente 008, Cav. Berluscotti, Assunto.

L AZIENDUCCIA. Personaggi: Cav. Persichetti, Agente 008, Cav. Berluscotti, Assunto. L AZIENDUCCIA Analisi: Sketch con molte battute dove per una buona riuscita devono essere ben caratterizzati i personaggi. Il Cavalier Persichetti e il cavalier Berluscotti devono essere 2 industriali

Dettagli

Questa è la nostra vita un figlio a tutti i costi.

Questa è la nostra vita un figlio a tutti i costi. Questa è la nostra vita un figlio a tutti i costi. Una sera, dopo aver messo a letto mio figlio, stanca dopo una giornata molto impegnata, ho deciso di andare a letto presto, ma non riuscivo ad addormentarmi,

Dettagli

RIACCENDI LA TUA PASSIONE PER LA FISIOTERAPIA IN 5 PASSI

RIACCENDI LA TUA PASSIONE PER LA FISIOTERAPIA IN 5 PASSI RIACCENDI LA TUA PASSIONE PER LA FISIOTERAPIA IN 5 PASSI WWW.FISIOPROGRAM-INTENSIVE.COM Come accendere e coltivare la tua passione per la Fisioterapia: Nell articolo precedente FISIOTERAPISTI MOTIVATI

Dettagli

A proposito di valutazione

A proposito di valutazione A proposito di valutazione QUANTE COSE SAI? Figlia Papà, quante cose sai? Padre Eh? Uhm... so circa un chilo di cose. F. Non dire sciocchezze. Un chilo di quali cose? Ti sto chiedendo davvero quante cose

Dettagli

Maria ha mandato una lettera a sua madre.

Maria ha mandato una lettera a sua madre. GRAMMATICA LE PREPOSIZIONI Osservate: Carlo ha regalato un mazzo di fiori a Maria per il suo compleanno. Vivo a Roma. La lezione inizia alle 9:00. Sono ritornata a casa alle 22:00. Ho comprato una macchina

Dettagli

QUESTIONARIO DI OFFER PER ADOLESCENTI SULLA IMMAGINE DI SE

QUESTIONARIO DI OFFER PER ADOLESCENTI SULLA IMMAGINE DI SE QUESTIONARIO DI OFFER PER ADOLESCENTI SULLA IMMAGINE DI SE INTRODUZIONE AL QUESTIONARIO Questo questionario viene usato per scopi scientifici. Non ci sono risposte giuste o sbagliate. Dopo aver letto attentamente

Dettagli

11 punto all ordine del giorno: Riapprovazione piano industriale del servizio. PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE Per quanto riguarda questa

11 punto all ordine del giorno: Riapprovazione piano industriale del servizio. PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE Per quanto riguarda questa 11 punto all ordine del giorno: Riapprovazione piano industriale del servizio raccolta integrato dei rifiuti solidi urbani. PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE Per quanto riguarda questa delibera di Consiglio,

Dettagli

COSA FARE PER NON CADERE IN QUESTA TRUFFA? Non fidarti degli sconosciuti che ti fermano per strada e non dare mai loro denaro, per nessun motivo.

COSA FARE PER NON CADERE IN QUESTA TRUFFA? Non fidarti degli sconosciuti che ti fermano per strada e non dare mai loro denaro, per nessun motivo. ATTENTO ALLA TRUFFA! Sei appena stata in Banca a ritirare denaro o in Posta per prendere la pensione. All uscita ti si avvicinano una o più persone sconosciute che ti mostrano un tesserino e ti dicono:

Dettagli

Vincenzo Cerami* * Scrittore. Intervento non rivisto dall autore.

Vincenzo Cerami* * Scrittore. Intervento non rivisto dall autore. Vincenzo Cerami* Sono venuto a questo confronto senza preparare nulla. Sentendo gli interventi di chi mi ha preceduto sono tornato con la mente agli anni dell università. Stavo ripensando a Roma. Gli operai

Dettagli

La famiglia. La famiglia fa notizia Collega le foto all articolo corrispondente. Donne in carriera l ora del dietrofront

La famiglia. La famiglia fa notizia Collega le foto all articolo corrispondente. Donne in carriera l ora del dietrofront La famiglia La famiglia fa notizia Collega le foto all articolo corrispondente. b. a. c. d. f. e. Nonni a scuola dai nipoti oggi lezione di Internet Nove scuole, 900 anziani, 900 ragazzi Obiettivo: creare

Dettagli

L EMENDAMENTO Di Giorgio Mottola

L EMENDAMENTO Di Giorgio Mottola L EMENDAMENTO Di Giorgio Mottola MILENA GABANELLI IN STUDIO Buonasera, l inchiesta di oggi è dedicata al centro unico di spesa di tutti gli uffici pubblici: se invece di comprare una sedia ne compro mille

Dettagli

Paolo DÊAmbrosio. La finestra sul mare. una storia del Sud

Paolo DÊAmbrosio. La finestra sul mare. una storia del Sud Paolo DÊAmbrosio La finestra sul mare una storia del Sud Paolo D Ambrosio La finestra sul mare Proprietà letteraria riservata 2011 Paolo D Ambrosio Kion Editrice, Terni Prima edizione luglio 2011 ISBN

Dettagli

2. Il Denaro è la radice di ogni sorta di cose dannose. Per questo i capi religiosi e le organizzazioni religiose lo tengono stretto.

2. Il Denaro è la radice di ogni sorta di cose dannose. Per questo i capi religiosi e le organizzazioni religiose lo tengono stretto. 1. La Mafia ormai sta nelle maggiori città italiane dove ha fatto grossi investimenti edilizi, o commerciali e magari industriali. A me interessa conoscere questa accumulazione primitiva del capitale mafioso,

Dettagli

WWW.COPIONI.CORRIERESPETTACOLO.IT

WWW.COPIONI.CORRIERESPETTACOLO.IT Aldo, Giovanni e Giacomo Sketch del controllore (da 'Tel chi el telun) Aldo: Non c è bisogno che tira perché non è che scappo. Giovanni: Intanto ha allungato il passo. Aldo: Ho allungato il passo perché

Dettagli

IL TUO CORPO NON E STUPIDO! Nonostante se ne parli ancora oggi, il concetto di postura corretta e dello stare dritti è ormai superato.!!

IL TUO CORPO NON E STUPIDO! Nonostante se ne parli ancora oggi, il concetto di postura corretta e dello stare dritti è ormai superato.!! IL TUO CORPO NON E STUPIDO Avrai sicuramente sentito parlare di postura corretta e magari spesso ti sei sentito dire di stare più dritto con la schiena o di non tenere le spalle chiuse. Nonostante se ne

Dettagli

stelle, perle e mistero

stelle, perle e mistero C A P I T O L O 01 In questo capitolo si parla di un piccolo paese sul mare. Elenca una serie di parole che hanno relazione con il mare. Elencate una serie di parole che hanno relazione con il mare. Poi,

Dettagli

Michele Arcangelo Carbone VITA CONTADINA

Michele Arcangelo Carbone VITA CONTADINA Vita contadina Michele Arcangelo Carbone VITA CONTADINA Poesie www.booksprintedizioni.it Copyright 2015 Michele Arcangelo Carbone Tutti i diritti riservati Richiesta permesso al comandante di compagnia

Dettagli

Maria Annita Baffa. La sposa della neve

Maria Annita Baffa. La sposa della neve Maria Annita Baffa La sposa della neve Vemi, atje ku zoqtë e ngrënjen folen e dashurisë atje shtëpinë do të ngrëjim edhe ne Andiamo, là dove gli uccelli costruiscono il nido d amore là costruiremo la nostra

Dettagli

Italian Beginners (Section I Listening) Transcript

Italian Beginners (Section I Listening) Transcript 2013 H I G H E R S C H O O L C E R T I F I C A T E E X A M I N A T I O N Italian Beginners (Section I Listening) Transcript Familiarisation Text MARINO: RENATA: MARINO: RENATA: MARINO: RENATA: Ciao Renata.

Dettagli

Aggettivi possessivi

Aggettivi possessivi mio, mia, miei, mie tuo, tua, tuoi, tue suo, sua, suoi, sue nostro, nostra, nostri, nostre vostro, vostra, vostri, vostre loro, loro, loro, loro Aggettivi possessivi L'aggettivo possessivo è sempre preceduto

Dettagli

Tutti i diritti letterari di quest opera sono di esclusiva proprietà dell autore

Tutti i diritti letterari di quest opera sono di esclusiva proprietà dell autore 13 Maggio Tutti i diritti letterari di quest opera sono di esclusiva proprietà dell autore Raffaella Nassisi 13 MAGGIO Romanzo Milano,Giugno 2011 Settembre 2011 Per te, Alberto Prefazione 13 Maggio è

Dettagli

Parrocchia San Paolo Apostolo Crotone

Parrocchia San Paolo Apostolo Crotone Parrocchia San Paolo Apostolo Crotone 1 ANNO CATECHISMO 2014-2015 Alla Scoperta di Gesù SUSSIDIO SCHEDE RISCOPERTA DEL BATTESIMO 1 NOME COGNOME Le mie catechiste NOME COGNOME Telefono NOME COGNOME Telefono

Dettagli

La Sagrada Famiglia 2015

La Sagrada Famiglia 2015 La Sagrada Famiglia 2015 La forza che ti danno i figli è senza limite e per fortuna loro non sanno mai fino in fondo quanto sono gli artefici di tutto questo. Sono tiranni per il loro ruolo di bambini,

Dettagli

Parabola delle grosse pietre

Parabola delle grosse pietre Parabola delle grosse pietre Un giorno, un vecchio professore fu chiamato come esperto per parlare sulla pianificazione più efficace del proprio tempo ai quadri superiori di alcune grosse compagnie nordamericane.

Dettagli

Uscire dalla violenza si può. Centro Antiviolenza. Thamaia. Guida per le donne che subiscono violenza

Uscire dalla violenza si può. Centro Antiviolenza. Thamaia. Guida per le donne che subiscono violenza Uscire dalla violenza si può Centro Antiviolenza Thamaia Guida per le donne che subiscono violenza SUCCEDE ANCHE A TE? Ti dice continuamente che è tutto suo perchè è lui che guadagna i soldi? Devi giustificare

Dettagli

A cura della redazione del sito www.testoeaccordi.it Pag. 1

A cura della redazione del sito www.testoeaccordi.it Pag. 1 INDICE 1 Va bene va bene cosi... 2 2 Colpa d Alfredo... 3 3 Deviazioni... 4 4 Fegato fegato spappolato... 5 5 Vita spericolata... 7 6 Ogni volta... 8 7 Albachiara... 9 8 Bollicine... 10 9 Siamo solo noi...

Dettagli

Survey Internazionale sulla Famiglia Risultati italiani

Survey Internazionale sulla Famiglia Risultati italiani Survey Internazionale sulla Famiglia Risultati italiani L indagine Obiettivo Indagare l opinione delle utenti di alfemminile sul concetto di famiglia al giorno d oggi. Date ottobre 2011 Numero di rispondenti

Dettagli

COLLANA VITAE. A Maria per quel dieci che ha portato a qualcosa di buono

COLLANA VITAE. A Maria per quel dieci che ha portato a qualcosa di buono COLLANA VITAE A Maria per quel dieci che ha portato a qualcosa di buono Serena Milano HO SCELTO DI GUARIRE Un viaggio dal Cancro alla Rinascita attraverso le chiavi della Metamedicina, della Psicologia,

Dettagli

Secondo incontro: La mia esperienza d amore

Secondo incontro: La mia esperienza d amore Secondo incontro: La mia esperienza d amore Prima di addentrarci nel tema dell incontro sondiamo la motivazione dei ragazzi. Propongo loro un diagramma G/T. Tutti i ragazzi pensavano ad un esercizio di

Dettagli

La formazione della famiglia

La formazione della famiglia La Famiglia La formazione della famiglia Quando leggiamo la Bibbia notiamo la grande importanza data alla famiglia. È la prima istituzione di Dio per le Sue creature, e ci sono numerose promesse ed esempi

Dettagli

belotti1.indd 1 10/06/11 15:35

belotti1.indd 1 10/06/11 15:35 belotti1.indd 1 10/06/11 15:35 CLAUDIO BELOTTI LA VITA COME TU LA VUOI La belotti1.indd vita come tu 2 la vuoi_testo intero.indd 3 23/05/11 10/06/11 14.02 15:35 la vita come tu la vuoi Proprietà Letteraria

Dettagli

Matrimonio e bambini per la coppia omosessuale

Matrimonio e bambini per la coppia omosessuale Matrimonio e bambini per la coppia omosessuale Oscar Davila Toro MATRIMONIO E BAMBINI PER LA COPPIA OMOSESSUALE www.booksprintedizioni.it Copyright 2013 Oscar Davila Toro Tutti i diritti riservati Dedicato

Dettagli

UNITA DI APPRENDIMENTO

UNITA DI APPRENDIMENTO UNITA DI APPRENDIMENTO Io racconto, tu mi ascolti. Noi ci conosciamo Istituto comprensivo n.8 ( Fe ) SCUOLA PRIMARIA DI BAURA Classe seconda Ins: Anna Maria Faggioli, Marcello Gumina, Stefania Guiducci.

Dettagli

BELLA LUNA (Marco Calliari / Marco Calliari, Lysandre Champagne, Carlos Araya, Luzio Altobelli, Alexis Dumais)

BELLA LUNA (Marco Calliari / Marco Calliari, Lysandre Champagne, Carlos Araya, Luzio Altobelli, Alexis Dumais) BELLA LUNA (Marco Calliari / Marco Calliari, Lysandre Champagne, Carlos Araya, Luzio Altobelli, Alexis Dumais) Quando la notte scende giu devo mi fidare Mi fidare su sta luce se ci sei E se ci sei tu in

Dettagli

LEZIONE 5 SOLUZIONE ESERCIZI GRAMMATICALI

LEZIONE 5 SOLUZIONE ESERCIZI GRAMMATICALI LEZIONE 5 SOLUZIONE ESERCIZI GRAMMATICALI A.Completa le frasi coniugando i verbi tra parentesi al passato (imperfetto, passato prossimo trapassato prossimo) 1. Quando SIAMO ARRIVATI/E al cinema il film

Dettagli

La storia di Victoria Lourdes

La storia di Victoria Lourdes Mauro Ferraro La storia di Victoria Lourdes Diario di un adozione internazionale La storia di Victoria Lourdes Diario di un adozione internazionale Dedicato a Monica e Victoria «La vuoi sentire la storia

Dettagli

Il GPS di Dio Schema riassuntivo del messaggio e domande per i Piccoli Gruppi

Il GPS di Dio Schema riassuntivo del messaggio e domande per i Piccoli Gruppi Il GPS di Dio Schema riassuntivo del messaggio e domande per i Piccoli Gruppi Matteo 5:6 Beati quelli che sono affamati e assetati di giustizia, perché saranno saziati. Giovanni 10:27 Le mie pecore ascoltano

Dettagli

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT SEGUI LE STORIE DI IGNAZIO E DEL SUO ZAINO MAGICO Ciao mi chiamo Ignazio Marino, faccio il medico e voglio fare il sindaco di Roma.

Dettagli

RACCONTO TRATTO DAL LIBRO. DONNE CHE RACCONTANO IL LAVORO a cura di

RACCONTO TRATTO DAL LIBRO. DONNE CHE RACCONTANO IL LAVORO a cura di RACCONTO TRATTO DAL LIBRO DONNE CHE RACCONTANO IL LAVORO a cura di Roberta Griffini, Francesca Matichecchia, Debora Roversi, Marzia Tanzini Disegno di Pat Carra Filcams Cgil Milano Margherita impiegata

Dettagli

E ora inventiamo una vita.

E ora inventiamo una vita. E ora inventiamo una vita. - Venga Cristina, facciamo due chiacchiere. Il ragioniere dell'ufficio personale si accomoda e con un respiro inizia il suo discorso. Lei sa vero che ha maturato l'età per il

Dettagli

La vita dei numeri ultimi

La vita dei numeri ultimi La vita dei numeri ultimi Orazio La Boccetta LA VITA DEI NUMERI ULTIMI racconto Dedicato a tutta la mia famiglia e i miei migliori amici a Pietro soprattutto ed in particolare a mio padre Andrea e mia

Dettagli

Il Potere delle Affermazioni

Il Potere delle Affermazioni Louise L. Hay Il Potere delle Affermazioni Ebook Traduzione: Katia Prando Copertina e Impaginazione: Matteo Venturi 2 È così bello essere qui. Sono venuta in Italia, a Roma, tante volte, ma ogni volta

Dettagli

LIVELLO A2 LAAS SISTEMA DI VALUTAZIONE DI CONOSCENZA DELLE LINGUE ESAMI DI LINGUA ITALIANA MAGGIO 2008. Certificazione riconosciuta dall ICC

LIVELLO A2 LAAS SISTEMA DI VALUTAZIONE DI CONOSCENZA DELLE LINGUE ESAMI DI LINGUA ITALIANA MAGGIO 2008. Certificazione riconosciuta dall ICC Nome:... Cognome:... ESAMI DI LINGUA ITALIANA LAAS SISTEMA DI VALUTAZIONE DI CONOSCENZA DELLE LINGUE LIVELLO A2 Certificazione riconosciuta dall ICC ISTRUZIONI MAGGIO 2008 Scrivi il tuo nome e cognome

Dettagli

Vasco Rossi Buoni o Cattivi

Vasco Rossi Buoni o Cattivi Vasco Rossi Buoni o Cattivi si può spegnere ogni tanto il pensiero smettere almeno di crederci per davvero e non essere più schiavi per lo meno di un'idea come di un'altra, di un mistero sembra che non

Dettagli

TESTO SCRITTO DI INGRESSO

TESTO SCRITTO DI INGRESSO TESTO SCRITTO DI INGRESSO COGNOME NOME INDIRIZZO NAZIONALITA TEL. ABITAZIONE/ CELLULARE PROFESSIONE DATA RISERVATO ALLA SCUOLA LIVELLO NOTE TOTALE DOMANDE 70 TOTALE ERRORI Test Livello B1 B2 (intermedio

Dettagli

Indice. Pasta per due... pag. 5. Scheda culturale - Le carte... pag. 42. Esercizi... pag. 45. Soluzioni degli esercizi... pag. 63

Indice. Pasta per due... pag. 5. Scheda culturale - Le carte... pag. 42. Esercizi... pag. 45. Soluzioni degli esercizi... pag. 63 Indice Pasta per due... pag. 5 Scheda culturale - Le carte... pag. 42 Esercizi... pag. 45 Soluzioni degli esercizi... pag. 63 Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma.

Dettagli