Valdigrano: una scelta naturale

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Valdigrano: una scelta naturale"

Transcript

1 Valdigrano: una scelta naturale Pasta biologica e biologica integrale 1

2 Valdigrano Valdigrano di Flavio Pagani nasce nel 1997 a Rovato, in Franciacorta, come azienda a conduzione familiare, proseguendo la tradizione di famiglia dedita alla produzione di pasta da tre generazioni. La gamma dei prodotti Valdigrano include pasta di semola di grano duro, pasta di semola di grano duro Kronos, pasta all uovo, pasta integrale e pasta da agricoltura biologica, commercializzate sia a marchio proprio, che a marchio privato/distributore. La produzione è in continua crescita, con una capacità produttiva di oltre tonnellate, di cui il 60% destinate all esportazione. La produzione si caratterizza come un vero e proprio sistema ad alta tecnologia, in cui si integrano oggi le 5 linee produttive, le 19 confezionatrici e la logistica automatizzata, controllato in ogni sua fase da un centro informatizzato a garanzia di efficienza, sicurezza e qualità. La qualità dei prodotti è garantita dal rispetto del programma HaccP. Valdigrano è certificata Global Standard for Food Safety Version 7 (Grade A) e IFS International Food Standard Version 6 (Higher Level) da CSQA Certificazioni. Valdigrano è inoltre certificata per le produzioni Halal e Kosher. I prodotti biologici sono certificati da ecogruppo Italia. 2

3 le linee bio Da sempre Valdigrano si è dedicata alla produzione di pasta biologica, sia a marchio proprio - linea Valbio - che a marchio privato, ottenendo la prima certificazione già nel I prodotti biologici Valdigrano sono distribuiti sia in Italia che all estero. La qualità della produzione Valdigrano nasce già dall accurata selezione delle materie prime: il grano biologico proviene in gran parte dal territorio nazionale (75%) ed è interamente lavorato da molini italiani. La domanda di pasta biologica è oggi in costante crescita non soltanto nel settore della ristorazione collettiva (scuole e ospedali), ma anche nel settore retail, sempre più sensibile a scelte salutari e ambientalmente sostenibili. In linea con questa tendenza, negli ultimi cinque anni anche il comparto bio di Valdigrano ha raddoppiato i propri volumi, con oltre il 78% della produzione a marchio privato. Più recentemente, alla tradizionale linea biologica si è affiancata la linea Valbio Integrale, prodotta con semola integrale di grano duro da agricoltura biologica. 3

4 Valbio La linea Valbio è disponibile in confezioni da 500 g e da 3 kg. Per i 500 g sono disponibili tre referenze di pasta corta e una di pasta lunga, tutte trafilate al bronzo. Per le confezioni da 3 kg sono disponibili tutte le referenze del catalogo generale Valdigrano, trafilate al bronzo o al teflon a seconda delle necessità del cliente. valbio dichiarazione nutrizionale Valori nutrizionali medi per 100 g di prodotto crudo Valore energetico 1516 KJ/ 358 Kcal Grassi 1,5 g di cui acidi grassi saturi 0,3 g Carboidrati 73 g di cui zuccheri 3 g Fibre 3 g Proteine 11,5 g Sale 0,01 g Penne Rigate 144 LU 46 mm SP 1,05 mm Ø 9,4 mm Tempo di cottura: 11 min TORTIGLIONI 148 LU 39 mm SP 0,95 mm Ø 11,5 mm Tempo di cottura: 12 min FUSILLI 160 LU 35 mm SP 1,3 mm Ø 9,7 mm Tempo di cottura: 12 min SPAGHETTI 5 LU 260 mm Ø 1,65 mm Tempo di cottura: 8 min 4

5 Valbio integrale La linea Valbio Integrale è disponibile in confezioni da 500 g e da 3 kg. Per i 500 g sono disponibili tre referenze di pasta corta e una di pasta lunga. Per le confezioni da 3 kg sono disponibili tutte le referenze del catalogo generale Valdigrano. Penne Rigate 144 LU 46 mm SP 1,05 mm Ø 9,4 mm Tempo di cottura: 11 min TORTIGLIONI 148 LU 39 mm SP 0,95 mm Ø 11,5 mm Tempo di cottura: 12 min FUSILLI 160 LU 35 mm SP 1,3 mm Ø 9,7 mm Tempo di cottura: 12 min SPAGHETTI 5 LU 260 mm Ø 1,65 mm Tempo di cottura: 8 min valbio integrale dichiarazione nutrizionale Valori nutrizionali medi per 100 g di prodotto crudo Valore energetico 1480 KJ/ 350 Kcal Grassi 2,2 g di cui acidi grassi saturi 0,4 g Carboidrati 67 g di cui zuccheri 3,2 g Fibre 7 g Proteine 12 g Sale 0,01 g 5

6 Valdigrano per l ambiente Valdigrano crede fortemente nell integrazione con il territorio e nella compatibilità ambientale delle proprie produzioni. Tutte le scelte aziendali vengono compiute con coerenza, a partire dalla selezione delle materie prime, garanzia di qualità per il consumatore finale, sino alla scelta di macchinari che rendono le logiche di produzione più efficienti, anche in termini di risparmio di energia e risorse naturali. In linea con questo approccio Valdigrano si è fortemente impegnata a migliorare l efficienza delle produzioni, e a ridurre i consumi di energia, grazie, ad esempio, all impianto di cogenerazione con cui auto-produce il 60% del proprio fabbisogno energetico. In ottica di ulteriore miglioramento delle proprie performance ambientali, l azienda ha aderito al Programma per la Valutazione dell Impronta Ambientale del Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare. Nell ambito di questo programma, Valdigrano ha commissionato uno studio di Life Cycle Assessment relativo all intero ciclo di vita della linea Valbio, dalla coltivazione delle materie prime, alla produzione industriale, alla distribuzione, fino allo smaltimento o riciclo degli imballaggi utilizzati. Categorie di impatto UNITà DI misura TOTALE (distribuzione Italia) TOTALE (distribuzione estero) Emissioni di gas serra g CO 2 eq 1.299, ,9 Consumo di energia g 384,12 429,31 Consumo d acqua l 352,47 352,82 6

7 Emissioni di gas serra 62% coltivazione 18% molinatura 3% packaging (produzione) 14% produzione pasta 1% packaging (fine vita) 2% distribuzione Italia Consumo di energia 38% coltivazione 24% molinatura 13% packaging (produzione) 21% produzione pasta 0,001% packaging (fine vita) 4% distribuzione Italia Consumo di acqua 98% coltivazione 1% molinatura 0,004% packaging (produzione) 1% produzione pasta 0,0001% packaging (fine vita) 0,001% distribuzione Italia Per tutte le tipologie di pasta e per ciascuno degli indicatori riportati nello studio, il contributo della fase di produzione e distribuzione della pasta direttamente attribuibile a Valdigrano incide solo parzialmente sull impatto ambientale complessivo. Il contributo maggiore all impatto totale, infatti, è dato dalla fase di coltivazione del grano duro. Tuttavia, l analisi di impatto ambientale ha permesso di evidenziare alcune opportunità di ulteriore miglioramento, in particolare per quanto riguarda il consumo di energia della fase di produzione, l ottimizzazione del packaging, e la gestione della supply chain. 7

8 Valdigrano di Flavio Pagani s.r.l. Via Borsellino, 35/ Rovato (BS) - Italia Tel Fax

Valdigrano: quando l ambiente è un valore!

Valdigrano: quando l ambiente è un valore! Valdigrano: quando l ambiente è un valore! Valutazione di impatto ambientale delle linee Valdigrano, Valbio e La Pasta di Franciacorta Programma per la valutazione dell impronta ambientale Progetto co-finanziato

Dettagli

C A T A L O G O P R O D O T T I

C A T A L O G O P R O D O T T I CATALOGO PRODOTTI Pasta Normale PASTA DI SEMOLA DI GRANO DURO confezioni da g. 500. PASTA PER MINESTRA n. 101 Tempestina n. 104 Semi di cicoria n. 105 Risone n. 106 Risone Grosso n. 108 Stelline n. 109

Dettagli

Pasta di semola di grano duro Valdigrano di Flavio Pagani Srl

Pasta di semola di grano duro Valdigrano di Flavio Pagani Srl Life Cycle Assessment Report Pasta di semola di grano duro Valdigrano di Flavio Pagani Srl Valdigrano semola, Valbio e Franciacorta elysia INDICE 1 PREMESSA... 3 2 PRESENTAZIONE DELL AZIENDA E DEI PRODOTTI

Dettagli

PRESENTAZIONE PASTA BIO

PRESENTAZIONE PASTA BIO PRESENTAZIONE PASTA BIO Abbiamo riso abbastanza adesso PASTA!!! Letterine Pasta di semola di grano duro biologica Disponibile in confezione da 250 g Ingredienti: semola di grano duro, acqua Valore Energetico:

Dettagli

Dichiarazione Nutrizionale e Origine

Dichiarazione Nutrizionale e Origine Dichiarazione Nutrizionale e Origine Indagine Censis (mangiare informati) 56,4% dei consumatori legge in modo maniacale l etichetta 71,4% sensibile al tema etichettatura 40,0 % si informa per paura di

Dettagli

LA PRIMA PASTA DI RISO CHE NON SCUOCE.

LA PRIMA PASTA DI RISO CHE NON SCUOCE. LA PRIMA PASTA DI RISO CHE NON SCUOCE. UN PRODOTTO UNICO, SENZA GLUTINE E BUONO PER TUTTI. www.risodipasta.it La prima pasta di riso che non scuoce. Un prodotto unico, senza glutine e buono per tutti.

Dettagli

Alimentarsi meglio per vivere in un mondo migliore. Carmine Correale

Alimentarsi meglio per vivere in un mondo migliore. Carmine Correale Alimentarsi meglio per vivere in un mondo migliore Carmine Correale Impatto ambientale degli alimenti La stima degli impatti ambientali associati a ogni singolo alimento è stata condotta con l analisi

Dettagli

La Semola Kronos. dichiarazione ambientale di prodotto della semola di frumento duro kronos. codice cpc. Numero di registrazione. data di approvazione

La Semola Kronos. dichiarazione ambientale di prodotto della semola di frumento duro kronos. codice cpc. Numero di registrazione. data di approvazione La Semola Kronos dichiarazione ambientale di prodotto della semola di frumento duro kronos codice cpc data di approvazione REvisione Numero di registrazione 2311 - Wheat and meslin flour 06/02/2015 Validità

Dettagli

SEMINARIO LIFE CYCLE ASSESSMENT APPLICATO ALLA PRODUZIONE SALUMI. Sedi e stabilimenti

SEMINARIO LIFE CYCLE ASSESSMENT APPLICATO ALLA PRODUZIONE SALUMI. Sedi e stabilimenti VENERDÌ 21 OTTOBRE 2011 ORE 15.00 18.00 SEMINARIO La certificazione ambientale e l etichettatura di prodotto come strumento di valorizzazione delle produzioni locali e opportunità di sviluppo professionale

Dettagli

Botteghe Vesuviane Prodotti artigianali di qualità superiore. Calamarata (Anelli) Prodotto di qualità superiore 100% italiano

Botteghe Vesuviane Prodotti artigianali di qualità superiore. Calamarata (Anelli) Prodotto di qualità superiore 100% italiano Calamarata (Anelli) Dimensioni pacco: 365x245x430 mm Paccheri Dimensioni pacco: 365x245x430 mm Treccioni Vesuviani Dimensioni pacco: 365x245x430 mm Conchiglioni Dimensioni pacco: 365x245x430 mm Lumaconi

Dettagli

La Qualità per Barilla. Qualità dei prodotti alimentari: evoluzione e significato nell Industria Alimentare

La Qualità per Barilla. Qualità dei prodotti alimentari: evoluzione e significato nell Industria Alimentare La Qualità per Barilla Qualità dei prodotti alimentari: evoluzione e significato nell Industria Alimentare Prevenzione Alimentazione Nutrizione 19 Settembre 2008 - Roma Roberto Ciati Barilla G&R F.lli

Dettagli

SPECIFICA DI PRODOTTO

SPECIFICA DI PRODOTTO BLUE ROSE NOCCIOLA Cioccolato finissimo al latte (Cacao: 32% minimo): Zucchero, Burro di cacao, Latte in polvere, Pasta di cacao, Siero di latte in polvere, Pasta di nocciole, Estratto di vaniglia. Crema

Dettagli

La qualità non si improvvisa

La qualità non si improvvisa La qualità non si improvvisa Visso è un antico borgo medioevale situato nel Parco Nazionale dei Monti Sibillini. In questa zona del centro Italia, ricca di tradizioni millenarie dove storia e natura si

Dettagli

CELLINI codice Metro NEW PZ 9

CELLINI codice Metro NEW PZ 9 SCHEDA PRODOTTO: CELLINI codice Metro NEW PZ 9 Informazioni generali: Da consumarsi preferibilmente entro il 31/03/2017 MODALITA DI CONSERVAZIONE: Conservare in luogo fresco e asciutto. Allergeni contenuti:

Dettagli

Valutazione ambientale delle filiere agroalimentari

Valutazione ambientale delle filiere agroalimentari Valutazione ambientale delle filiere agroalimentari Patrizia Buttol- ENEA Sostenibilitàambientale: la vision e le azioni dell Industria Alimentare Italiana in un ottica di filiera e rete Cibus, 8 maggio

Dettagli

Linea Rossa / Sauces Range. Olio di oliva / Olive oil 32. Schede tecniche / technical cards sheets

Linea Rossa / Sauces Range. Olio di oliva / Olive oil 32. Schede tecniche / technical cards sheets Pasta integrale biologica / Organic whole wheat pasta Pasta di mais e riso biologica / Organic corn and rice pasta Linea Rossa / Sauces Range Olio di oliva / Olive oil 32 Schede tecniche / technical cards

Dettagli

SPECIFICA PASTA DI SEMOLA INTEGRALE DI GRANO DURO Biologico

SPECIFICA PASTA DI SEMOLA INTEGRALE DI GRANO DURO Biologico PAG. 1 DI 5 Referenza: 63 Penne rigate pasta di semola integrale di grano duro Biologico CARATTERISTICHE CHIMICO-FISICHE U.M. VAL. RIF. STANDARD DI LEGGE VALORE RISCONTRATO METODI D ANALISI LAB.INT. UMIDITÀ

Dettagli

SPECIFICA DI PRODOTTO

SPECIFICA DI PRODOTTO BLUE ROSE NOCCIOLA Cioccolato finissimo al latte (Cacao: 32% minimo): Zucchero, Burro di cacao, Latte in polvere, Pasta di cacao, Siero di latte in polvere, Pasta di nocciole, Estratto di vaniglia. Crema

Dettagli

Introduzione. 02» Prodotto oggetto del report e unità funzionale

Introduzione. 02» Prodotto oggetto del report e unità funzionale » Cipolla Le Erbe Aromatiche 01» Introduzione Questo documento è un estratto del Report relativo al calcolo dell impronta di carbonio (Carbon Footprint) di 8 prodotti orticoli surgelati a marchio Orogel,

Dettagli

Referenza: 80 Farfalline pasta di semola di grano duro linea catering biologico.

Referenza: 80 Farfalline pasta di semola di grano duro linea catering biologico. PAG. 1 DI 5 Referenza: 80 Farfalline pasta di semola di grano duro linea catering biologico. CARATTERISTICHE CHIMICO-FISICHE U.M. VAL. RIF. INTERNO STANDARD DI LEGGE VALORE MEDIO RISCONTRATO METODI D ANALISI

Dettagli

Referenza: 18 Quadretti pasta all uovo linea catering biologico.

Referenza: 18 Quadretti pasta all uovo linea catering biologico. PAG. 1 DI 5 Referenza: 18 Quadretti pasta all uovo linea catering biologico. CARATTERISTICHE CHIMICO-FISICHE U.M. VAL. RIF. STANDARD DI LEGGE VALORE RISCONTRATO METODI D ANALISI LAB.INT. UMIDITÀ 130 C

Dettagli

RAPPORTO DI PROVA. Tipo Campione PRODOTTI LATTIERO-CASEARI / MOZZARELLA DI BUFALA Conferimento N 1. Risultati Prove

RAPPORTO DI PROVA. Tipo Campione PRODOTTI LATTIERO-CASEARI / MOZZARELLA DI BUFALA Conferimento N 1. Risultati Prove Dipartimento Ispezione Alimenti - U.O.C. Controllo Alimenti di O. A. U.O.S. Microbiologia degli Alimenti Rapporto di N 11173 Data Generazione 18-01-2016 Metodo di Data Inizio Conta delle colonie a 30 C

Dettagli

Vaschette Gelato 1000 g

Vaschette Gelato 1000 g Vaschette Gelato 1000 La linea comprende: Yourt ai Frutti di Bosco Gran Nocciolato Limone Panna Cacao Stracciatella Fiordipanna Tiramisù Fraola Limone Panna Varieato Amarena Referenze senza lutine: Fiordipanna,

Dettagli

L ITALIA SOSTENIBILE IDEE E AZIONI PER IL FUTURO

L ITALIA SOSTENIBILE IDEE E AZIONI PER IL FUTURO L ITALIA SOSTENIBILE IDEE E AZIONI PER IL FUTURO BOLOGNA 20-21 MAGGIO 2016 C.N.R. AREA DELLA RICERCA DI BOLOGNA Agricoltura e cambiamenti climatici: l esperienza del Life+ Climate ChangE-R ROBERTA CHIARINI

Dettagli

PROTEGGERE L AMBIENTE, COME? PERCHE?

PROTEGGERE L AMBIENTE, COME? PERCHE? PROTEGGERE L AMBIENTE, COME? PERCHE? Rifiuti: una crescita inarrestabile Rifiuti: è possibile una politica per ridurli? AZIONI SUL PACKAGING COOP: la prevenzione DAL 1996 COOP IMPLEMENTA INTERVENTI SUL

Dettagli

Certificazioni aziendali. Qualità certificata

Certificazioni aziendali. Qualità certificata Certificazioni aziendali Qualità certificata La Linea Premium Bakery nasce dall esigenza di individuare una serie di prodotti creati su misura per i consumatori più esigenti, attenti alla propria alimentazione.

Dettagli

IL CICLO DI VITA E LA SOSTENIBILITA DELLE MATERIE PLASTICHE. Gian Luca Baldo Life Cycle Engineering Torino

IL CICLO DI VITA E LA SOSTENIBILITA DELLE MATERIE PLASTICHE. Gian Luca Baldo Life Cycle Engineering Torino IL CICLO DI VITA E LA SOSTENIBILITA DELLE MATERIE PLASTICHE Gian Luca Baldo Life Cycle Engineering Torino Baldo@studiolce.it FERRARA, 6 GENNAIO 006 Chi siamo Lo Studio Associato Life Cycle Engineering

Dettagli

4 FORUM FOOD & MADE IN ITALY

4 FORUM FOOD & MADE IN ITALY Associazione Premio Qualità Italia LA VALORIZZAZIONE DELLA FILIERA ALIMENTARE. FATTORI CRITICI DI SUCCESSO E TREND EVOLUTIVI DELLE FILIERE 4 FORUM FOOD & MADE IN ITALY Massimo Tronci LA PRODUTTIVITÀ DELLA

Dettagli

La Fibra Alimentare e L energia Della Dieta

La Fibra Alimentare e L energia Della Dieta Convegno SINU Regione Lombardia - Piemonte La Fibra Alimentare e L energia Della Dieta Avvocato Neva Monari Avvocati per l impresa Venerdì 24 giugno 2016 Aula C04 DeFENS Università degli Studi di milano

Dettagli

www.freschidallorto.com Sempre il prezzo migliore nel rispetto delle normative di qualità e di sicurezza alimentare LA MISSIONE - Situato nella campagna toscana su un area di 35.000 mq di cui oltre 15.000

Dettagli

La Pasta che non c era

La Pasta che non c era La Pasta che non c era La Pasta che non c era De Matteis Agroalimentare De Matteis è il 1 pastificio campano per volumi di produzione: oltre 110.000 tonnellate nel 2011. Collocato in un area a vocazione

Dettagli

a portata di mano... Tutto il meglio per la ristorazione

a portata di mano... Tutto il meglio per la ristorazione Linea FOOD Tutto il meglio per la ristorazione a portata di mano... LE NOSTRE CERTIFICAZIONI IFS Food Standard Higher Level certificato N. C0082690 BRC certification body Grade A certificato N. C0082690

Dettagli

La doppia piramide alimentare: sano per te, sostenibile per il pianeta. Barbara Buchner Director, Climate Policy Initiative Venice

La doppia piramide alimentare: sano per te, sostenibile per il pianeta. Barbara Buchner Director, Climate Policy Initiative Venice Venezia, 14 febbario 2012 La doppia piramide alimentare: sano per te, sostenibile per il pianeta Barbara Buchner Director, Climate Policy Initiative Venice Greenhouse effect: natural vs. Enhanced 2 Le

Dettagli

Girasoli con ripieno. Girasoli con ripieno al formaggio di fossa. Girasoli con ripieno ricotta e spinaci

Girasoli con ripieno. Girasoli con ripieno al formaggio di fossa. Girasoli con ripieno ricotta e spinaci Girasoli con ripieno alla carne Girasoli con ripieno al formaggio di fossa Girasoli con ripieno alla mandorla Girasoli con ripieno ricotta e spinaci Girasoli con ripieno al salmone Girasoli con ripieno

Dettagli

Etichettatura dell Olio Extra Vergine di Oliva

Etichettatura dell Olio Extra Vergine di Oliva Etichettatura dell Olio Extra Vergine di Oliva PRESCRIZIONI GENERALI INDICAZIONI OBBLIGATORIE OLIO EXTRA VERGINE DI OLIVA (1) mediante procedimenti meccanici (2) ITALIANO oppure TOSCANO IGP oppure SEGGIANO

Dettagli

SCHEDA TECNICA Pagina 1 di 6

SCHEDA TECNICA Pagina 1 di 6 SCHEDA TECNICA Pagina 1 di 6 INFORMAZIONI GENERALI Codice (cartone) 2003 Nome Prodotto CORNETTO CURVO CREMA Linea Prodotto Prontoforno Codice Ean14 Unità di Vendita (cartone) 08003269020033 Codice Ean

Dettagli

PROGETTO COMUNITA SOSTENIBILE

PROGETTO COMUNITA SOSTENIBILE PROGETTO COMUNITA SOSTENIBILE COMUNE DI LIMIDO COMASCO ANALISI DEI QUESTIONARI in collaborazione con COMUNE DI COMUNE DI COMUNE DI CERMENATE LIMIDO COMASCO VERTEMATE CON MINOPRIO COMUNE DI CERMENATE COMUNE

Dettagli

Pop Corn con Caramello e Sale marino. Peso Netto x 1 Busta 90 g

Pop Corn con Caramello e Sale marino. Peso Netto x 1 Busta 90 g Pop Corn con Caramello e Sale marino Mais, Zucchero, Burro (Latte), Sciroppo di mais, Sale marino, Agenti lievitanti. 2016kJ 481kcal Proteine 3.3g Carboidrati, totali 65.2g di cui zuccheri 40.3g Grassi

Dettagli

Vaschette Gelato 500 g

Vaschette Gelato 500 g Vaschette Gelato 500 La linea comprende: Yourt ai Frutti di Bosco Gran Nocciolato Fraola Limone Limone Tiramisù Stracciatella Panna Cacao Fiordipanna Panna varieato Amarena Pistacchio Nocciola Panna varieato

Dettagli

ALIMENTA S.p.A. Società Unipersonale

ALIMENTA S.p.A. Società Unipersonale DENOMINAZIONE LEGALE: FORMAGGIO GRANA PADANO D.O.P. DENOMINAZIONE COMMERCIALE (SE DIVERSA DA QUELLA LEGALE): GRANA PADANO DOP SV PORZIONI SV DESCRIZIONE PRODOTTO *: formaggio durante tutto l anno con latte

Dettagli

Informazione al consumatore sui prodotti alimentari

Informazione al consumatore sui prodotti alimentari Informazione al consumatore sui prodotti alimentari Avv. Dario Dongo Responsabile Politiche Regolative Federalimentare L etichetta (1) E la carta d identità dell alimento. Offre: Informazioni complete

Dettagli

L innovazione In serra

L innovazione In serra L innovazione In serra Le nuove tecnologie applicate alla coltivazione in serra per migliorare rese, prodotti e qualità. a cura di Cesare Ghizzi COME SCEGLIERE UNA SERRA Ogni coltura ha la sua tipologia

Dettagli

Foglio1 SCHEDA TECNICA DI PRODOTTO: CONDIMENTO PER PASTA CON SARDE

Foglio1 SCHEDA TECNICA DI PRODOTTO: CONDIMENTO PER PASTA CON SARDE DESCRIZIONE Filetti di sardine deliscate in salsa verde costituita da finocchietti selvatici tritati, soffritto di cipolla, passolina e pasta di sarde salate. INGREDIENTI (in ordine decrescente per quantità)

Dettagli

Da 10 anni al servizio della qualitá. CIBODIVINO distributore autorizzato prodotti Biologici

Da 10 anni al servizio della qualitá. CIBODIVINO distributore autorizzato prodotti Biologici Da 10 anni al servizio della qualitá CIBODIVINO distributore autorizzato prodotti Biologici Pasta artigianale Di Mauro La Nostra Storia Dalle incantevoli colline Marchigiane la famiglia Fuschi crea con

Dettagli

Ecodesign del cosmetico biologico. Giuseppe Garcea Ufficio Controllo e Certificazione di Prodotto CCPB srl E mail:

Ecodesign del cosmetico biologico. Giuseppe Garcea Ufficio Controllo e Certificazione di Prodotto CCPB srl E mail: Ecodesign del cosmetico biologico Giuseppe Garcea Ufficio Controllo e Certificazione di Prodotto CCPB srl E mail: ggarcea@ccpb.it Fiera SANA 2013 Chi siamo CCPB è un Organismo di Ispezione e Certificazione

Dettagli

SOLUZIONI BIOLOGICHE SURGELATE PER LA RISTORAZIONE PROFESSIONALE

SOLUZIONI BIOLOGICHE SURGELATE PER LA RISTORAZIONE PROFESSIONALE SOLUZIONI BIOLOGICHE SURGELATE PER LA RISTORAZIONE PROFESSIONALE IL GRUPPO OROGEL OROGEL SURGELATI Divisione Food Service Divisione Industria Divisione Retail OROGEL CONFETTURE OROGEL FRESCO Dall Inverno

Dettagli

DAL CUORE DEL PARMIGIANO REGGIANO NASCE UNO SNACK UNICO

DAL CUORE DEL PARMIGIANO REGGIANO NASCE UNO SNACK UNICO DAL CUORE DEL PARMIGIANO REGGIANO NASCE UNO SNACK UNICO LA SFOGLIATINA AL PARMIGIANO REGGIANO COTTA AL FORNO Si narra che a Corniano, antico borgo ai piedi delle colline matildiche, sia nato nell XI secolo

Dettagli

RAPPORTO DI PROVA. Tipo Campione PRODOTTI DA FORNO / PANE Conferimento N 1. Risultati Prove

RAPPORTO DI PROVA. Tipo Campione PRODOTTI DA FORNO / PANE Conferimento N 1. Risultati Prove Dipartimento Ispezione Alimenti - U.O.C. Controllo Alimenti di O. A. U.O.S. Microbiologia degli Alimenti Rapporto di N 12611 Data Generazione 19-01-2016 Codice Azienda U15011206505010.7 1.10003900S Quesito

Dettagli

Catalogo. Selezione Pasta

Catalogo. Selezione Pasta Catalogo Selezione Pasta Chi Siamo Quando ero piccolo osservavo i miei nonni. Venivano dalla campagna ed erano bravi a coltivare la terra, a curare il grano, a fare del buon pane e della buona pasta: avevano

Dettagli

Impatto ambientale del trasporto di rifiuti

Impatto ambientale del trasporto di rifiuti Impatto ambientale del trasporto di rifiuti Manuela Medoro, Ecocerved Convegno Il Nuovo Regolamento dell Albo Gestori Ambientali Venezia, 18 novembre 2014 Contesto globale Crescente mobilità di persone

Dettagli

PROTEINE E INDICE DI GLUTINE NEI GRANI ANTICHI. Diego Sambataro, Tecnologo Alimentare, AQ Terre e Tradizioni

PROTEINE E INDICE DI GLUTINE NEI GRANI ANTICHI. Diego Sambataro, Tecnologo Alimentare, AQ Terre e Tradizioni PROTEINE E INDICE DI GLUTINE NEI GRANI ANTICHI Dieo Sambataro, Tecnoloo Alimentare, AQ Terre e Tradizioni Presentazione SANA 11/09/2015 1 LE PROTEINE DEL GRANO Il tenore in proteine della cariosside del

Dettagli

La finitura sostenibile per prodotti in cartone completamente riciclabili

La finitura sostenibile per prodotti in cartone completamente riciclabili Convegno CQC - COMIECO Riciclabilità di materiali e imballaggi a base cellulosica La finitura sostenibile per prodotti in cartone completamente riciclabili Lucense, 20 Gennaio 2016 Finitura: l arma di

Dettagli

il bovino ecocompatibile

il bovino ecocompatibile il bovino ecocompatibile Il percorso green della filiera della carne: l allevamento, la salvaguardia dell ambiente, la valorizzazione del bovino nell industria, la produzione di energia verde fino alla

Dettagli

I nuovi servizi di efficienza energetica di Enel Energia - Il progetto pilota con Etis. Roma, 4 Aprile 2012

I nuovi servizi di efficienza energetica di Enel Energia - Il progetto pilota con Etis. Roma, 4 Aprile 2012 I nuovi servizi di efficienza energetica di Enel Energia - Il progetto pilota con Etis Roma, 4 Aprile 2012 1 I nuovi servizi di efficienza energetica di Enel Energia Forte della leadership tecnologica

Dettagli

La Qualità della Pasta secondo il Modello delle 3 Qualità di Total Quality Food

La Qualità della Pasta secondo il Modello delle 3 Qualità di Total Quality Food La Qualità della Pasta secondo il Modello delle 3 Qualità di Total Quality Food Pasta Industriale, Pasta Artigianale Come la producono, come la vendono, come la raccontano. Relatore: Silvia Romagnoli Responsabile

Dettagli

SOSTENIBILITA E VALORIZZAZIONE DELLE FILIERE AGRICOLE: PROSPETTIVE E SFIDE FUTURE

SOSTENIBILITA E VALORIZZAZIONE DELLE FILIERE AGRICOLE: PROSPETTIVE E SFIDE FUTURE SOSTENIBILITA E VALORIZZAZIONE DELLE FILIERE AGRICOLE: PROSPETTIVE E SFIDE FUTURE Valutazione e certificazione della prestazione ambientale in agricoltura Fabrizio Piva - CCPB srl Bologna ccpb@ccpb.it

Dettagli

Etichettatura dei prodotti alimentari in Italia e in Unione Europea: campo di applicazione del Regolamento 1169/2011 e normative nazionali.

Etichettatura dei prodotti alimentari in Italia e in Unione Europea: campo di applicazione del Regolamento 1169/2011 e normative nazionali. Etichettatura dei prodotti alimentari in Italia e in Unione Europea: campo di applicazione del Regolamento 1169/2011 e normative nazionali. Massimo Buonavita, Sr. Regulatory Expert Roma, 28 Settembre 2016

Dettagli

I requisiti di qualità della ristorazione ospedaliera: la risposta delle Aziende di Ristorazione Collettiva.

I requisiti di qualità della ristorazione ospedaliera: la risposta delle Aziende di Ristorazione Collettiva. I requisiti di qualità della ristorazione ospedaliera: la risposta delle Aziende di Ristorazione Collettiva. Lorella Vignali Responsabile Area Emilia Est CIR food Modena, 12 dicembre 2014 Servizio Sanitario

Dettagli

PASTICCERIA Frollini... 2 Cartellate... 3 Paste di mandorla... 4 Torrone... 5 Biscotti da latte... 6 Intorchiate dolci... 7 Marzapane...

PASTICCERIA Frollini... 2 Cartellate... 3 Paste di mandorla... 4 Torrone... 5 Biscotti da latte... 6 Intorchiate dolci... 7 Marzapane... 1 di 8 PASTICCERIA Frollini... 2 Cartellate... 3 Paste di mandorla... 4 Torrone... 5 Biscotti da latte... 6 Intorchiate dolci... 7 Marzapane... 8 2 di 8 Nome commerciale Peso netto confezione Frollini

Dettagli

Analisi della performance ambientale del servizio di ristorazione scolastica del Comune di Torino

Analisi della performance ambientale del servizio di ristorazione scolastica del Comune di Torino Analisi della performance ambientale del servizio di ristorazione scolastica del Comune di Torino Assessment of the environmental performance of the school catering service of the City of Turin Alessandro

Dettagli

SCHEDE TECNICHE PASTA ARTIGIANALE

SCHEDE TECNICHE PASTA ARTIGIANALE Scheda Tecnica di Prodotto SCHEDE TECNICHE PASTA ARTIGIANALE Per la produzione della nostra pasta sono impiegate le migliori semole di grano duro lavorate con acqua batteriologicamente pura per ottenere

Dettagli

25 / 10 / Mario Cicolecchia - Vice Direttore Logistica Ecornaturasì

25 / 10 / Mario Cicolecchia - Vice Direttore Logistica Ecornaturasì 25 / 10 / 2016 Mario Cicolecchia - Vice Direttore Logistica Ecornaturasì Il gruppo EcorNaturaSì Spa nasce dalla fusione di Ecor, il maggior distributore all'ingrosso di prodotti biologici e biodinamici

Dettagli

Etichetta di Utilizzo Responsabile

Etichetta di Utilizzo Responsabile Etichetta di Utilizzo Responsabile LA PREMESSA L esigenza di avere un etichetta ambientale utile ed efficace è una sfida che negli ultimi anni ha coinvolto molte aziende cosmetiche. 2 LA PROPOSTA DI L

Dettagli

Come valutare la prevenzione: strumenti per scelte sostenibili. Maurizio Fieschi, ATIA - ISWA Ecomondo, Rimini 5 Novembre 2015

Come valutare la prevenzione: strumenti per scelte sostenibili. Maurizio Fieschi, ATIA - ISWA Ecomondo, Rimini 5 Novembre 2015 Come valutare la prevenzione: strumenti per scelte sostenibili Maurizio Fieschi, ATIA - ISWA Ecomondo, Rimini 5 Novembre 2015 1 Indice dei contenuti 1 Gli strumenti 2 Perché il Life Cycle? 3 Il LCA 4 Regole

Dettagli

QUESTIONARIO CONSUMATORI

QUESTIONARIO CONSUMATORI QUESTIONARIO CONSUMATORI SEZIONE SOCIO-ANAGRAFICA (menù a tendina) Sesso Età Titolo di studio Regione di residenza AREA COMUNE D1 Quale tra le seguenti questioni ambientali, ti preoccupa maggiormente?

Dettagli

Il new look del pastificio Maffei

Il new look del pastificio Maffei Il new look del pastificio Maffei Contaminazione. a parola chiave per leggere la società contemporanea vivendola nel modo più up to date. Mood & food: la nuova contaminazione. a haute couture di Marco

Dettagli

Società Agricola Cooperativa

Società Agricola Cooperativa LA COOPERAZIONE CHE FA COOPERAZIONE BRUCIA IL LEGNO DELLE TUE MONTAGNE MANTIENI IL VALORE DEL PETROLIO VERDE SUL TUO TERRITORIO Roccavione 30 LUGLIO 2010 La proposta progettuale di produzione del PELLETS

Dettagli

Legislazione sulla sostenibilità in edilizia Strumenti di lavoro

Legislazione sulla sostenibilità in edilizia Strumenti di lavoro Prof.ssa Matilde Pietrafesa Università Mediterranea Reggio Calabria Dipartimento DIIES dell Informazione, delle Infrastrutture e dell Energia Sostenibile Legislazione sulla sostenibilità in edilizia Strumenti

Dettagli

Nuova etichettatura degli alimenti: da obbligo ad opportunità con la realtà aumentata

Nuova etichettatura degli alimenti: da obbligo ad opportunità con la realtà aumentata Nuova etichettatura degli alimenti: da obbligo ad opportunità con la realtà aumentata Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali Consorzio GoToWorld Brescia, 16 giugno 2016 Indice 1. Le

Dettagli

SLH S.r.l. PROGETTO SMARTOIL

SLH S.r.l. PROGETTO SMARTOIL SLH S.r.l. PROGETTO SMARTOIL Confidenziale 2016 1 Processo di raffinazione di prodotti di derivazione animale e vegetale per : - la produzione di bio-combustibile, impiegabile in generatori di calore ed

Dettagli

LCA e Impronta ambientale dei prodotti. Nuovi strumenti per una competitività sostenibile

LCA e Impronta ambientale dei prodotti. Nuovi strumenti per una competitività sostenibile LCA e Impronta ambientale dei prodotti Nuovi strumenti per una competitività sostenibile LCA Life-Cycle Assessment Una definizione La LCA è una metodologia di valutazione, fondata su un approccio multi-criteri

Dettagli

La pastificazione. Università degli Studi di Parma. Tecnologie di produzione e di conservazione delle paste alimentari

La pastificazione. Università degli Studi di Parma. Tecnologie di produzione e di conservazione delle paste alimentari La pastificazione D.P.R 9 febbraio 2001, n.187 Regolamento per la revisione della normativa sulla produzione e commercializzazione di sfarinati e, a norma dell'articolo 50 della legge 22 febbraio 1994,

Dettagli

ETICHETTATURA DELL OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA DOP DEL TERRITORIO DELLA PROVINCIA DI VITERBO

ETICHETTATURA DELL OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA DOP DEL TERRITORIO DELLA PROVINCIA DI VITERBO ETICHETTATURA DELL OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA DOP DEL TERRITORIO DELLA PROVINCIA DI VITERBO PRINCIPALI RIFERIMENTI NORMATIVI IN MATERIA DI ETICHETTATURA DEGLI OLII DI OLIVA Regolamento UE 1308/2013, relativo

Dettagli

1. Il logo biologico dell UE deve essere conforme al seguente modello:

1. Il logo biologico dell UE deve essere conforme al seguente modello: 5-5.1 IL LOGO LOGICO DELL UE- REQUISITI GRAFICI Il logo biologico dell UE, di cui all art. 25 par. 1 del Reg CE 834/07, può essere utilizzato nell etichettatura, presentazione e pubblicità di prodotti

Dettagli

CONTRATTI DI RETE NEL SETTORE AGROINDUSTRIALE

CONTRATTI DI RETE NEL SETTORE AGROINDUSTRIALE CONTRATTI DI RETE NEL SETTORE AGROINDUSTRIALE (dati aggiornati al 3 novembre 2012) I contratti di rete che interessano il settore agro-alimentare, delle macchine agricole e del packaging alimentare sono

Dettagli

LIFE CYCLE ASSESSMENT:

LIFE CYCLE ASSESSMENT: LIFE CYCLE ASSESSMENT: strumento che permette di valutare gli impatti ambientali associati al CICLO DI VITA di un prodotto, processo o attività, attraverso l identificazione e la quantificazione dei consumi

Dettagli

Dove gravita il gusto... La linea di pasta scelta dai professionisti della ristorazione.

Dove gravita il gusto... La linea di pasta scelta dai professionisti della ristorazione. Dove gravita il gusto... La linea di pasta scelta dai professionisti della ristorazione. LINEA CATERING ANDALINI Dedicata ai professionisti del settore Horeca, risponde a tutte le esigenze della ristorazione

Dettagli

PASTA DI SEMOLA DI GRANO DURO TRAFILATA AL BRONZO LAVORAZIONE ARTIGIANALE. -

PASTA DI SEMOLA DI GRANO DURO TRAFILATA AL BRONZO LAVORAZIONE ARTIGIANALE.  - PASTA DI SEMOLA DI GRANO DURO TRAFILATA AL BRONZO LAVORAZIONE ARTIGIANALE www.pastacarmiano.com - info@pastacarmiano.com CHI SIAMO Il Pastificio Carmiano nasce dall'unione tra la passione per il gusto

Dettagli

Mini corso: LCA dei mobili e degli edifici (15 ) BEST UP

Mini corso: LCA dei mobili e degli edifici (15 ) BEST UP Mini corso: LCA dei mobili e degli edifici (15 ) BEST UP settimana milanese del design 18-23 aprile 2007 Leo Breedveld Esperto LCA Tel: 041-5947937 - breedveld@to-be.it Cos è la LCA? Life Cycle Assessment

Dettagli

FURNITURE SUSTAINABILITY TOOLS

FURNITURE SUSTAINABILITY TOOLS FURNITURE SUSTAINABILITY TOOLS Consulenza innovativa e Strumenti software avanzati per la concreta Federico sostenibilità Brugnoli del mondo del legno arredo Federico Brugnoli IL CONTESTO Cercando sustainability

Dettagli

La filiera di prodotto e la sostenibilità economica

La filiera di prodotto e la sostenibilità economica La filiera di prodotto e la sostenibilità economica Paolo Pastore Direttore Esecutivo Fairtrade Italia Venezia, Università Ca Foscari 22 novembre 2011 Fair Trade e Fairtrade 1. Cos è Fairtrade 2. Come

Dettagli

Frutta a nocciolo PARAGUAYO, varie

Frutta a nocciolo PARAGUAYO, varie Frutta a nocciolo PARAGUAYO, varie Specie Varietà Certificazione Origine Paraguayo Prunus Persica Differenti varietà GlobalGAP/Agr. Integrata Spagna Colore Periodo Note Produzione Conservazione Varietà

Dettagli

Modelli di bioraffineria in agricoltura: le strategie europee. Luca Lazzeri Ricercatore CRA CIN Bologna Presidente Chimica Verde Bionet

Modelli di bioraffineria in agricoltura: le strategie europee. Luca Lazzeri Ricercatore CRA CIN Bologna Presidente Chimica Verde Bionet Modelli di bioraffineria in agricoltura: le strategie europee Luca Lazzeri Ricercatore CRA CIN Bologna Presidente Chimica Verde Bionet I bioprodotti sono definiti dalla UE come i prodotti non alimentari

Dettagli

Debic Natop UHT 6X2L. Descrizione Codice Descrizione Codice Formato Etichetta Codice Articolo Codice Internazionale Articolo 41

Debic Natop UHT 6X2L. Descrizione Codice Descrizione Codice Formato Etichetta Codice Articolo Codice Internazionale Articolo 41 Informazioni Generali Identificazione del Prodotto Descrizione Articolo Marchio Descrizione Articolo (come fornito) Descrizione Articolo (breve) Descrizione Debic Debic Natop UHT DEBIC NATOP UHT Commenti

Dettagli

Tratto da «La carta tra luoghi comuni e realtà» Area Comunicazione Assocarta

Tratto da «La carta tra luoghi comuni e realtà» Area Comunicazione Assocarta Tratto da «La carta tra luoghi comuni e realtà» Area Comunicazione Assocarta Le foreste vengono distrutte per produrre carta L industria cartaria europea utilizza legno proveniente da foreste gestite in

Dettagli

Focaccia al pomodoro con olive

Focaccia al pomodoro con olive Pag. 1 di 27 Schede tecniche: Focaccia al pomodoro con olive... 2 Focaccia integrale al pomodoro... 3 Focaccia bianca... 4 Focaccia di kamut... 5 Focaccia di patate... 6 Focaccia con patate... 7 Viennese...

Dettagli

Valori nutrizionali e claims:

Valori nutrizionali e claims: Valori nutrizionali e claims: aggiornamento e opportunità Giovanna Saccani Effetto della tecnologia di produzione sul contenuto di molecole nutrizionali Insaccati stagionati: fermentazione e stagionatura

Dettagli

Codice di comportamento per i produttori agricoli singoli o associati

Codice di comportamento per i produttori agricoli singoli o associati filiera corta Allegato 1 Codice di comportamento per i produttori agricoli ngoli o associati Terre di Siena Filiera Corta Il produttore agricolo ngolo o associato impegna a: 1. Vendere escluvamente i prodotti

Dettagli

CARATTERISTICHE FISICHE

CARATTERISTICHE FISICHE SCHEDA TECHNICA LINGUA BIRICCHINA Marchio Nome fornitore Pastificio del Colle di Nettis Vito & C. s.n.c. Pastificio del Colle TRADIZIO NI DI PUGLIA Dimensioni prodotto Colore Codice prodotto 802560700

Dettagli

Gioco Etichettiamoci - Premessa Progetto Campioni.. d Energia

Gioco Etichettiamoci - Premessa Progetto Campioni.. d Energia Progetto Campioni.. d Energia Per studenti della Scuola Secondaria di 1 Grado Edizione n. 3 - Anno Scolastico 2014-2015 Gioco Etichettiamoci Premessa Ing. Libero Buttaro Recupero Materiali e Prodotti Materiali

Dettagli

LISTINO GAS VALIDO FINO AL 30/09/2010

LISTINO GAS VALIDO FINO AL 30/09/2010 partenza A* B* PASTA* Pasta bianca di grano duro Spaghetti gr. 500 24 0,60 0,12 0,06 4% 17,97 16,47 Penne gr. 500 24 0,60 0,12 0,06 4% 17,97 16,47 Fusilli gr. 500 24 0,60 0,12 0,06 4% 17,97 16,47 Tortiglioni

Dettagli

PANIFICAZIONE. Quattro generazioni di esperienza e di ricerca

PANIFICAZIONE. Quattro generazioni di esperienza e di ricerca PANIFICAZIONE Quattro generazioni di esperienza e di ricerca Quattro generazioni di esperienza e di ricerca, controlli di qualità, attenti e continui, realizzano farine professionali, con caratteristiche

Dettagli

Soluzioni, servizi e prodotti a basso impatto ambientale

Soluzioni, servizi e prodotti a basso impatto ambientale Soluzioni, servizi e prodotti a basso impatto ambientale Un laboratorio di Idee dove l innovazione diventa lo strumento per raggiungere il traguardo La progettazione rappresenta un supporto efficace per

Dettagli

Tutto per il tuo cane

Tutto per il tuo cane Tutto per il tuo cane Tutto per il tuo cane Mirò è una linea di alimenti completi ed equilibrati, formulati in maniera specifica per soddisfare le esigenze nutrizionali di cani di tutte le razze. La linea

Dettagli

MODIGLIANI codice Metro NEW PZ 14

MODIGLIANI codice Metro NEW PZ 14 SCHEDA PRODOTTO: MODIGLIANI codice Metro NEW PZ 14 Da consumarsi preferibilmente entro il 01/03/2017 MODALITA DI CONSERVAZIONE: Conservare in luogo fresco e asciutto. Allergeni contenuti: GLUTINE, UOVA,LATTE,SOLFITI,

Dettagli

Burro Top Neutral 5x2Kg. Informazioni Codice a Barre Descrizione Codice Formato Etichetta

Burro Top Neutral 5x2Kg. Informazioni Codice a Barre Descrizione Codice Formato Etichetta Informazioni Generali Identificazione del Prodotto Descrizione Articolo Marchio Descrizione Articolo (come fornito) Descrizione Articolo (breve) Descrizione Debic Burro Top Neutral 5x2Kg DEBIC TOP NEUTRAL

Dettagli

Ministero della Salute

Ministero della Salute Ministero della Salute DIREZIONE GENERALE PER L IGIENE E LA SICUREZZA DEGLI ALIMENTI E LA NUTRIZIONE - UFFICIO 4 LINEE GUIDA SULLE TOLLERANZE ANALITICHE APPLICABILI IN FASE DI CONTROLLO UFFICIALE Le presenti

Dettagli

Il caffè equosolidale e biologico in capsula

Il caffè equosolidale e biologico in capsula L A B O R AT O R I O D E L C A F F E Il caffè equosolidale e biologico in capsula Il progetto Crescente bisogno dei consumatori per prodotti che rispondono all esigenza di una vita sensibile e salutare

Dettagli

Illuminazione di emergenza. Exiway Easyled

Illuminazione di emergenza. Exiway Easyled Illuminazione di emergenza Exiway Easyled L eleganza di Exiway Easyled la forma che si adatta ad ogni spazio Quando il bisogno di sicurezza diventa elemento d arredo, la forma non può limitarsi a seguire

Dettagli

SERVIZIO ENERGIA. da biomasse CARBOTERMO SPA. UNA STORIA CHE INIZIA SESSANT ANNI FA.

SERVIZIO ENERGIA. da biomasse CARBOTERMO SPA. UNA STORIA CHE INIZIA SESSANT ANNI FA. SERVIZIO ENERGIA da biomasse CARBOTERMO SPA. UNA STORIA CHE INIZIA SESSANT ANNI FA. Tutela dell ambiente Per Carbotermo l esigenza di contribuire al risparmio energetico e alla tutela dell ambiente deve

Dettagli