POLIZZA AUTO. Nota informativa

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "POLIZZA AUTO. Nota informativa"

Transcript

1 Polizza auto Nota informativa POLIZZA AUTO Nota informativa La presente nota informativa è stata predisposta dall impresa Credemassicurazioni S.p.A. in conformità alle indicazioni contenute nel D.Lgs. 7 settembre 2005, n. 209, nelle Circolari ISVAP e relative successive modifiche ed integrazioni, e viene consegnata a coloro che sono interessati a concludere il contratto di assicurazione denominato Polizza di assicurazione per i veicoli a motore. Si invita pertanto a leggere con attenzione sia la presente nota informativa, sia tutte le condizioni di contratto. Informazioni relative all impresa A) Sede legale e sociale dell Impresa: Credemassicurazioni S.p.A. è una impresa di assicurazione con sede legale e sociale in Reggio Emilia - Via Mirabello, 2. B) Autorizzazione all esercizio: Credemassicurazioni S.p.A. è stata autorizzata, con provvedimento ISVAP n. 894 del 22/06/98 (G.U. n. 148 del 27/06/1998), all'esercizio dell'attività assicurativa nei Rami 1, 2, 3, 8 (esclusi i danni provocati da energia nucleare), 9 (limitatamente al furto), 10, 13 e 17 di cui all'art. 2 c. 3 del D. Lgs. n. 209/2005. Autorizzata con provvedimento ISVAP n del 19/12/2000 (G.U. n. 201 del 28/12/2000) ad estendere l'esercizio dell'attività assicurativa a tutti i rischi compresi nel Ramo 9 di cui all'art. 2 c. 3 del D. Lgs. n. 209/2005. Autorizzata, con provvedimento ISVAP n del 06/08/08 ad estendere l esercizio dell'attività assicurativa nel Ramo 16, perdite pecuniarie di vario genere, di cui all art. 2 c. 3 del D. Lgs. n. 209/2005. Iscrizione all Albo delle Imprese di Assicurazione n Informazioni relative al contratto A) Legge applicabile al contratto. Il contratto Polizza di assicurazione per i veicoli a motore viene regolato dalla legge italiana. B) Reclami. Eventuali reclami riguardanti il rapporto contrattuale o la gestione dei sinistri devono essere inoltrati per iscritto, via posta, al seguente indirizzo: Credemassicurazioni S.p.A. - Ufficio Reclami - Via Mirabello, Reggio Emilia; ovvero via fax al numero ; ovvero via all indirizzo: Qualora l esponente non si ritenga soddisfatto dall esito del reclamo o in caso di assenza di riscontro nel termine massimo di quarantacinque giorni, potrà rivolgersi all ISVAP - Servizio Tutela degli Utenti - Via del Quirinale, Roma, corredando l esposto della documentazione relativa al reclamo trattato dalla Compagnia. In relazione alle controversie inerenti alla quantificazione dei danni e l attribuzione della responsabilità si ricorda che permane la competenza esclusiva dell Autorità Giudiziaria, oltre alla facoltà di ricorrere a sistemi conciliativi ove esistenti. Credemassicurazioni Pagina 1 di 5 Mod. A4/CRS 1495/10/08/PDF

2 Polizza auto Nota informativa C) Prescrizione. I diritti derivanti dal contratto di assicurazione si prescrivono in un anno che decorre dal giorno in cui il diritto può essere fatto valere. Il diritto del danneggiato a richiedere il risarcimento per i danni derivanti da responsabilità civile auto si prescrive nel termine di due anni ex art c.c. Informazioni aggiuntive relative al contratto di responsabilità civile auto Le presenti informazioni hanno lo scopo di richiamare l attenzione su taluni aspetti fondamentali della garanzia e non hanno natura di pattuizioni contrattuali. Per le condizioni di contratto, si rinvia al testo delle Condizioni Generali di Assicurazione contenute in polizza. I. Norme comuni a tutte le garanzie A) Durata del contratto e proroga tacita a scadenza. Il contratto ha una durata annuale; decorre dalle ore 00 del giorno di effetto e cessa alle ore 00 del giorno di scadenza indicati sulla scheda di polizza. Il contratto, prevede una proroga tacita, pertanto, in mancanza di disdetta inviata entro quindici giorni prima della scadenza all altra parte mediante lettera raccomandata o a mezzo fax, il contratto viene rinnovato per un ulteriore anno e così di seguito. In caso di disdetta regolarmente inviata, la garanzia cesserà alla scadenza del contratto e non troverà applicazione il periodo di tolleranza di giorni 15 previsto dall art. 1901, secondo comma del cod.civ. B) Modifica del premio al momento del rinnovo del contratto. Le condizioni di premio possono essere modificate alla scadenza del contratto. Pertanto, qualora il contratto sia rinnovato alla scadenza, verranno applicate le nuove condizioni di premio. Qualora Credemassicurazioni intenda rinnovare il contratto introducendo variazioni tariffarie superiori al tasso programmato di inflazione, esclusa la eventuale variante derivante dall applicazione del Bonus/Malus per quanto concerne la garanzia di responsabilità civile, essa è tenuta a comunicare le nuove condizioni di premio al Contraente. Il Contraente deve peraltro comunicare la non accettazione delle nuove condizioni di premio mediante comunicazione da effettuarsi con lettera raccomandata o a mezzo fax, inviati alla sede dell'impresa o all intermediario presso il quale è stata stipulata la polizza entro e non oltre la scadenza contrattuale. In tal caso, il contratto si intenderà risolto alla sua naturale scadenza. C) Dichiarazioni in merito alle circostanze di rischio. Si richiama l attenzione del Contraente e dell Assicurato sull importanza delle dichiarazioni relative al rischio ed alle conseguenze che tali dichiarazioni hanno in relazione ad una corretta valutazione del rischio stesso da parte dell Assicuratore, in relazione a quanto previsto agli artt e 1893 c.c. E quindi di fondamentale importanza che il Contraente verifichi che i dati riportati nella scheda di polizza corrispondano a quanto dichiarato. In particolare, per quanto riguarda l uso del veicolo da parte del conducente principale, si elencano qui di seguito i tipi di uso indicati da Credemassicurazioni S.p.A. tra cui deve essere scelto ed indicato l effettivo utilizzo che il Contraente intende fare del veicolo: - uso privato: il veicolo si usa per il tragitto casa - lavoro e durante il tempo libero - uso professionale: oltre all uso privato il veicolo viene utilizzato per la propria attività, ma il veicolo non è lo strumento di lavoro (è l uso che dichiara ad es. un artigiano) - uso professionale intensivo: comprende l uso privato ed inoltre il veicolo assicurato costituisce lo strumento di lavoro del conducente principale (es. agente di commercio, taxista, pony expres) - tutti gli usi: è il solo previsto quando il conducente dichiari di esercitare determinate professioni quali l agricoltore o il dipendente pubblico. Credemassicurazioni Pagina 2 di 5 Mod. A4/CRS 1495/10/08/PDF

3 Polizza auto Nota informativa II. Norme relative alla garanzia di Responsabilità Civile Auto A) Soggetti esclusi dalla garanzia r.c.auto. Il contratto non garantisce in nessun caso i danni subiti dal conducente del veicolo nel caso in cui lo stesso sia responsabile del sinistro. Inoltre, limitatamente ai danni alle cose, non sono garantiti i seguenti soggetti: 1. il coniuge, il convivente more uxorio, gli ascendenti e i discendenti nonché i parenti o affini entro il terzo grado, se conviventi o a carico, del conducente o dei soggetti di cui al successivo punto; 2. il proprietario del veicolo, l usufruttuario, l acquirente con patto di riservato dominio ed il locatario di veicolo concesso in leasing; 3. nel caso l Assicurato sia una società, i soci a responsabilità illimitata e le persone che si trovino con questi ultimi in uno dei rapporti di cui al punto 1. B) Clausole di esclusione della garanzia assicurativa e rivalsa nei confronti dell Assicurato. La garanzia non è operante e pertanto, nel caso Credemassicurazioni abbia dovuto risarcire il terzo danneggiato ha diritto di esercitare la rivalsa nei confronti dell Assicurato per il recupero delle somme pagate nei seguenti casi: se il conducente non è abilitato alla guida a norma delle disposizioni in vigore; nel caso di autoveicoli adibiti a scuola guida, durante la guida dell allievo, se al suo fianco non vi è una persona abilitata a svolgere le funzioni di istruttore ai sensi della legge vigente; nel caso di veicoli con targa in prova, se la circolazione avviene senza l osservanza delle leggi e dei regolamenti vigenti che ne disciplinano l utilizzo; nel caso di veicolo dato a noleggio con conducente, se il noleggio sia effettuato senza la prescritta licenza o il veicolo non sia guidato dal proprietario o da un suo dipendente; nel caso di assicurazione della responsabilità per i danni subiti da terzi trasportati, se il trasporto non è effettuato in conformità alle disposizioni vigenti ed alle indicazioni della carta di circolazione; nel caso di veicolo guidato da persona sotto l influenza di sostanze stupefacenti alla quale sia stata applicata la sanzione ai sensi degli artt. 186 e 187 del D.Lgs. C.S. 30 Aprile 1992, n. 285 (Nuovo codice della strada). C) Applicazione di franchigia. Il contratto prevede l applicazione di una franchigia di Euro 1.500,00 qualora al momento del sinistro si trovi alla guida del veicolo assicurato uno dei seguenti soggetti: a) coniuge/convivente more uxorio del conducente principale, se non dichiarato in polizza; b) conducente che abbia ottenuto la patente di guida da meno di 5 anni, se non dichiarato in polizza. Credemassicurazioni rinuncia all applicazione della franchigia nel caso in cui: il Contraente sia una società ed il conducente non risulti indicato in polizza; il veicolo sia affidato alla persona sopracitata per emergenze connesse a gravi esigenze di salute di persone. Inoltre il contratto prevede una franchigia pari al doppio della precedente qualora al momento del sinistro si trovi alla guida del veicolo assicurato un conducente in stato di ebbrezza. D) Diritto alla conservazione della classe di merito maturata. In caso di furto o cessazione del rischio per vendita, rottamazione, esportazione definitiva e consegna in conto vendita, ad esercizio commerciale autorizzato alla vendita di veicoli, del veicolo assicurato, il proprietario può beneficiare della classe di merito maturata per altro veicolo di sua proprietà, purché l attestazione sullo stato del rischio conseguita sul veicolo sostituito sia riferita ad un contratto scaduto da meno di 5 anni. Il diritto del proprietario del veicolo alla conservazione della classe di merito maturata può essere fatto valere anche dal coniuge in comunione dei beni. Il diritto alla conservazione della classe di merito maturata sussiste anche in caso di passaggio di proprietà da una pluralità di assicurati a uno solo di essi. Credemassicurazioni Pagina 3 di 5 Mod. A4/CRS 1495/10/08/PDF

4 Polizza auto Nota informativa E) Facoltà del Contraente di rimborsare l importo liquidato dall impresa per un sinistro, nell ambito della formula tariffaria Bonus/Malus. E data facoltà al Contraente di evitare le maggiorazioni di premio o di fruire delle riduzioni di premio conseguenti alla applicazione della tariffa Bonus/Malus offrendo a Credemassicurazioni, all atto del rinnovo del contratto, il rimborso degli importi da essa liquidati a saldo per i sinistri considerati nel periodo di osservazione precedente al rinnovo stesso, che, ancorché considerati nell insieme, abbiano fatto evolvere la classe di merito. E diritto del Contraente esercitare tale facoltà anche in caso di disdetta. F) Rilascio dell attestazione dello stato del rischio. Si richiama l attenzione del Contraente sul fatto che Credemassicurazioni ha l obbligo di trasmettere l attestazione sullo stato del rischio almeno 30 giorni prima di ogni scadenza contrattuale purché si sia concluso il relativo periodo di osservazione. Tale diritto compete anche al Proprietario e/o al Locatario in caso di contratto di leasing. Il Contraente, che alla scadenza del contratto intendesse assicurare il medesimo veicolo presso altra impresa, dovrà consegnare al nuovo assicuratore l attestazione sullo stato del rischio in corso di validità. G) Denuncia del sinistro. Tutti i sinistri che si verifichino in relazione ai diversi rischi assicurati con il contratto Polizza Veicoli a motore devono essere comunicati direttamente all impresa. Le condizioni ed i termini per la presentazione del sinistro sono indicati espressamente nelle condizioni contrattuali. Si richiama l attenzione del Contraente sul fatto che i sinistri relativi alla garanzia della responsabilità civile auto devono essere presentati avvalendosi dell apposito modulo da noi fornito, da compilare con la necessaria attenzione precisando, tra gli altri elementi, la data, il luogo e l ora di avvenimento del sinistro, la dinamica del sinistro e le targhe dei veicoli coinvolti nonché i dati anagrafici dei rispettivi conducenti, i relativi codici fiscali e gli estremi delle coperture assicurative dei veicoli stessi. La mancata o tardiva presentazione della denuncia di sinistro viene sanzionata nei casi e secondo la disciplina previsti dal Codice Civile. In ogni caso il Contraente o l Assicurato hanno la possibilità di effettuare la denuncia di sinistro anche tramite comunicazioni con il call center di Credemassicurazioni al seguente numero verde , fermo restando l obbligo di consegna del modulo di denuncia. H) Lingua. Il contratto «Polizza di assicurazione per veicoli a motore» viene redatto in lingua italiana. I) Prevenzione e sicurezza stradale. Si richiama l attenzione sul fatto che è obbligatorio l utilizzo delle cinture di sicurezza (conformemente a quanto previsto dall art.172 del Codice della strada), del casco protettivo per i motoveicoli ed i ciclomotori (conformemente a quanto previsto dall art.171 del medesimo codice). Si invita inoltre al rigoroso rispetto di tutte le norme previste in materia di circolazione stradale. III. Informazioni sull esercizio del diritto al risarcimento del danno da circolazione Qualora dal sinistro siano derivati danni alle cose e/o lesioni personali o il decesso, il danneggiato può richiedere il risarcimento dei danni all assicuratore del veicolo del responsabile, avvalendosi della procedura di liquidazione prevista dall art. 148 del D.Lgs. 7 settembre 2005, n Qualora il danno riguardi il trasportato la richiesta dovrà essere inoltrata ai sensi dell art. 141 del D.Lgs. 7 settembre 2005, n Il danneggiato ha l obbligo di richiedere il risarcimento del danno direttamente al proprio assicuratore qualora nel sinistro siano coinvolti due veicoli identificati e siano derivati danni alle cose o ai conducenti che abbiano provocato lesioni di lieve entità. Il termine entro il quale si prescrive il diritto al risarcimento del danneggiato in un sinistro stradale è di due anni. Credemassicurazioni Pagina 4 di 5 Mod. A4/CRS 1495/10/08/PDF

5 Polizza auto Nota informativa IV. Norme relative alle garanzie Furto e Incendio, Collisione e Cristalli A) Oggetto. Le garanzie furto e incendio, collisione autoveicoli e cristalli assicurano la corresponsione di un indennizzo nel caso in cui si verifichi uno degli eventi, indicati nelle specifiche sezioni contrattuali, che colpiscano il veicolo assicurato. B) Determinazione del danno. La determinazione e la liquidazione del danno vengono effettuate concordemente tra le parti. In mancanza di accordo o comunque su richiesta di entrambi i contraenti è possibile demandare la determinazione e la liquidazione del danno ad un collegio di periti. C) Franchigia. Si richiama l attenzione del Contraente sul fatto che le condizioni contrattuali prevedono delle franchigie al risarcimento del danno. V. Norme relative alla garanzia Infortuni A) Oggetto. La garanzia infortuni del conducente assicura al conducente del veicolo indicato in polizza la corresponsione di un indennizzo per gli infortuni subiti durante la guida del veicolo stesso. B) Liquidazione del danno e eventuale conferimento di mandato al collegio medico. La determinazione e la liquidazione del danno subito a seguito dell infortunio avviene sulla base dei criteri di indennizzo indicati nelle condizioni contrattuali. Qualora tuttavia insorgano controversie di natura medica sull indennizzo le parti possono concordemente conferire mandato di decidere sulla controversia ad un collegio di tre medici, secondo quanto previsto dalle condizioni contrattuali. C) Franchigia. Si richiama l attenzione del Contraente sul fatto che le condizioni contrattuali prevedono una franchigia del 3% per il caso di invalidità permanente parziale. VI. Norme relative alla garanzia di Tutela Legale A) Presenza della società Arag incaricata della gestione dei sinistri. La garanzia di Tutela Legale viene prestata da Credemassicurazioni avvalendosi di ARAG, Assicurazione rischi automobilistici e generali S.p.A. con sede in Verona, Via delle Nazioni n. 9. Pertanto, l assicurato può prendere direttamente contatto con ARAG nel caso in cui si verifichi un sinistro, al fine di concordare le modalità di prestazione della garanzia. B) Nomina del legale. Per ogni controversia che dovesse insorgere e per la quale è operante la garanzia di Tutela Legale, l assicurato ha il diritto di nominare un legale di propria fiducia. Tale nomina deve poi essere comunicata a Credemassicurazioni oppure direttamente ad Arag. Si richiama l attenzione sul fatto che, in mancanza di nomina da parte dell Assicurato, ed al fine di poter procedere alla tutela legale dell Assicurato, la nomina del legale avverrà da parte di Credemassicurazioni e l Assicurato sarà poi tenuto a conferire al legale così individuato mandato a agire conformemente alle leggi in vigore. Credemassicurazioni Pagina 5 di 5 Mod. A4/CRS 1495/10/08/PDF

6 POLIZZA AUTO Polizza di assicurazione per i veicoli a motore (edizione ottobre 2008) Condizioni Generali di Assicurazione Depositate presso lo studio del Dott. Guido Corradi, notaio in Rubiera in data 14/10/2008, repertorio n , raccolta n Indice Definizioni Sezione I Sezione II Sezione III Sezione IV Sezione V Sezione VI Sezione VII Norme comuni a tutte le garanzie Condizioni relative alla garanzia Responsabilità Civile Autoveicoli Condizioni relative alla garanzia Furto e Incendio estensione per Eventi Socio-Politici ed Eventi Atmosferici Condizioni relative alla garanzia Collisione autoveicoli Condizioni relative alla garanzia Cristalli Condizioni relative alla garanzia Infortuni del Conducente del veicolo Condizioni relative alla garanzia Tutela Legale Credemassicurazioni S.p.A. - Capitale interamente versato di euro REA presso la Camera di Commercio di Reggio Emilia - Registro delle Imprese di Reggio Emilia, Codice Fiscale e Partita IVA Iscrizione all Albo delle Imprese di Assicurazione n Impresa autorizzata all'esercizio delle Assicurazioni con provvedimento I.S.V.A.P. n. 894 del 22/06/98 - (G.U. n. 148 del 27/06/1998) Sede Legale e Direzione: Via Mirabello, Reggio Emilia (Italia) Tel Fax

7 DEFINIZIONI Assicurato La persona fisica o giuridica la cui responsabilità civile è coperta con la garanzia RCA (Sezione II) e il cui interesse è protetto dal contratto di assicurazione per le garanzie diverse dalla RCA. Carta Verde Certificato Internazionale di Assicurazione. Caso assicurativo Il verificarsi del fatto dannoso, cioè la controversia per la quale è prestata la garanzia di Tutela Legale. Classe CU Classe di Conversione Universale ossia la classe di merito Bonus/Malus cui si devono rapportare le classi interne delle compagnie e che deve essere riportata sull attestato di rischio e sul contratto. Conducente principale La persona che utilizza maggiormente il veicolo assicurato ed il cui nominativo viene indicato nella scheda di polizza sulla base delle dichiarazioni del Contraente ai fini della determinazione della tariffa applicabile. Coniuge o Convivente more uxorio Il coniuge o il convivente more uxorio del Conducente principale, risultante dallo stato di famiglia, indicato sulla scheda di polizza, e possibile utilizzatore del veicolo assicurato. Contraente La persona fisica o giuridica che stipula il contratto di assicurazione. Credemassicurazioni Credemassicurazioni S.p.A., impresa con sede in Via Mirabello n. 2, Reggio Emilia. Diritto di Rivalsa Il diritto di Credemassicurazioni ad agire nei confronti dell Assicurato e del Contraente per ottenere il rimborso delle somme liquidate a terzi, conseguentemente a sinistri relativi alla garanzia RCA, nel caso di limitazioni o esclusioni della stessa. Esplosione lo sviluppo di gas o vapori ad alta temperatura e pressione dovuto a reazione chimica che si autopropaga con elevata velocità. Franchigia Somma, contrattualmente stabilita, che viene dedotta dall ammontare del danno e che rimane a carico del Contraente. Garage Rimessa privata ad uso esclusivo dell Assicurato, chiusa, coperta e il cui accesso è personalizzato o comunque ad ingresso controllato. Sono esclusi i garage aperti al pubblico e, in ogni caso, le corti e i giardini siano essi chiusi o aperti al pubblico. Incendio La combustione con fiamma del veicolo assicurato che può autoestendersi e propagarsi. Indennizzo La somma dovuta all Assicurato in caso di sinistro per le garanzie diverse dalla responsabilità civile veicoli. Infortunio L evento dovuto a causa fortuita, violenta ed esterna che produca lesioni fisiche obiettivamente constatabili, le quali abbiano per conseguenza la morte o una invalidità permanente. Legge Il Codice delle Assicurazioni Private D.Lgs. 7 settembre 2005, n. 209 e successive modifiche ed integrazioni. Lesione di lieve entità Lesione temporanea o permanente (pari o inferiore al nove per cento) all integrità psico-fisica della persona suscettibile di accertamento medico-legale che esplica un incidenza negativa sulle attività quotidiane e sugli aspetti dinamico-relazionali della vita del danneggiato, indipendentemente da eventuali ripercussioni sulla sua capacità di produrre reddito (art. 139 della Legge). Massimale Somma massima liquidabile da parte di Credemassicurazioni a titolo di risarcimento del danno e di spese. Credemassicurazioni Pagina 2 di 24 Mod. A4/CRS 1483/10/08/PDF

8 Neo-Conducente La persona che abbia ottenuto la patente di guida da meno di cinque anni. Nucleo Familiare L insieme dei soggetti stabilmente conviventi con l Assicurato e risultanti dallo stato di famiglia. Polizza Il documento che prova l esistenza del contratto di assicurazione. Premio La somma dovuta dal Contraente a Credemassicurazioni. Prezzo d acquisto Il prezzo realmente pagato per acquistare il veicolo assicurato, nei limiti del prezzo di listino e con l esclusione dei costi per la messa in strada, degli accessori non di serie e degli adattamenti per l uso professionale. Proprietario del veicolo La persona o la società che risulta intestatario del veicolo al P.R.A. e possa legittimamente dimostrare la titolarità del diritto di proprietà del veicolo. Rapina La sottrazione della cosa assicurata mediante violenza o minaccia a colui che la detiene, perpetrata al fine di trarne ingiusto profitto per se o per altri. Responsabilità Principale Per Responsabilità Principale deve intendersi, nel caso in cui il sinistro coinvolga due veicoli, la responsabilità prevalente attribuita ad uno dei conducenti dei veicoli stessi. Per i sinistri con più di due veicoli coinvolti, l ipotesi di responsabilità principale ricorre per il conducente al quale sia attribuito un grado di responsabilità superiore a quello attribuito agli altri conducenti. Responsabilità Paritaria E la responsabilità attribuita pro quota ai conducenti dei veicoli coinvolti nel sinistro quando non sia possibile accertare la Responsabilità Principale. Scoppio Il repentino dirompersi di contenitori per effetto di eccesso di pressione interna di fluidi, non dovuto ad esplosione. Gli effetti del gelo non sono considerati scoppio. Sinistro Il verificarsi dell evento dannoso per il quale è prestata la garanzia assicurativa. Nella garanzia di tutela legale il sinistro è la controversia. Tariffa Raccolta delle basi tecniche utilizzate per il calcolo del premio. Tutela Legale L assicurazione Tutela Legale ai sensi degli artt. 163/4-173/4 della Legge e correlati, e successive modifiche ed integrazioni. Unico caso assicurativo Il fatto dannoso e/o la controversia che coinvolge più soggetti assicurati con il medesimo contratto nella garanzia di tutela legale. Valore commerciale E' il valore attribuito dalla rubrica AUTO NUOVE e AUTO USATE della rivista QUATTRORUOTE al veicolo, compresi tutti gli accessori di serie e con l esclusione di aumenti di valore dovuti alla presenza di accessori non di serie. In mancanza di tale quotazione, si avrà riguardo alle quotazioni di altre riviste specializzate nel settore o a quelle risultanti da indagini di mercato. Credemassicurazioni Pagina 3 di 24 Mod. A4/CRS 1483/10/08/PDF

9 Sezione I - Norme comuni a tutte le garanzie Premessa Le norme contenute nella presente sezione, ove non espressamente derogate, si applicano a tutte le garanzie previste dal presente contratto, e precisamente alla garanzia di responsabilità civile autoveicoli (Sezione II), alla garanzia furto e incendio (Sezione III), alla garanzia collisione (Sezione IV),alla garanzia cristalli (Sezione V), alla garanzia infortuni (Sezione VI), alla garanzia tutela legale (Sezione VII). Art. 1. Dichiarazioni inesatte e reticenze relative alle circostanze di rischio. Le dichiarazioni e le reticenze rese dal Contraente con riferimento a circostanze di rischio tali per cui, se Credemassicurazioni le avesse conosciute, non avrebbe stipulato il contratto o lo avrebbe stipulato a diverse condizioni, sono causa di annullamento del contratto quando il Contraente ha agito con dolo o colpa grave, secondo quanto previsto all art codice civile. Qualora tali dichiarazioni siano state rese senza dolo o colpa grave Credemassicurazioni può recedere dal contratto, ad eccezione della garanzia di responsabilità civile autoveicoli, ai sensi e con le modalità di cui all art codice civile. In ogni caso, anche qualora tali dichiarazioni siano state rese senza dolo o colpa grave e Credemassicurazioni sia comunque tenuta, in virtù della garanzia di responsabilità civile, al pagamento del risarcimento nei confronti del terzo danneggiato sulla base dell art. 144 della Legge, Credemassicurazioni eserciterà il diritto di rivalsa come previsto dallo stesso art Art. 2. Aggravamento di rischio. Qualora nel corso del contratto si verifichino variazioni del rischio rispetto a quanto dichiarato al momento della stipulazione del contratto, il Contraente e/o l Assicurato devono darne immediata comunicazione scritta a Credemassicurazioni. Gli aggravamenti di rischio non noti o non accettati dall impresa possono comportare la perdita totale o parziale del diritto all indennizzo nonché la stessa cessazione dell assicurazione nei casi e con le modalità previste dall art c.c. Con riferimento alla garanzia di responsabilità civile, qualora sia applicabile l art. 144 della Legge, l Impresa eserciterà diritto di rivalsa per le somme che abbia dovuto pagare al terzo in conseguenza dell inopponibilità di eccezioni previste dalla citata norma. Art. 3. Pagamento del premio. Il Contraente è tenuto al pagamento del premio convenuto con riferimento alla/e garanzia/e prescelta/e. Il premio o la prima rata di premio deve essere pagata al momento della sottoscrizione della polizza; le rate successive devono essere pagate alle scadenze prefissate, contro rilascio di quietanze emesse dalla Direzione di Credemassicurazioni che devono indicare la data del pagamento e recare la firma della persona autorizzata a riscuotere il premio. Il pagamento deve essere eseguito preferibilmente tramite bonifico bancario. Con riferimento alla garanzia della responsabilità civile, Credemassicurazioni rilascerà il certificato di assicurazione, il contrassegno e l eventuale Carta Verde previsti dalle disposizioni in vigore. Art. 4. Decorrenza della garanzia. La garanzia decorre dalle ore 00 del giorno di pagamento del premio. Tale giorno viene indicato sulla scheda di polizza consegnata al cliente nonché sul certificato di assicurazione. In caso di mancato pagamento del premio al momento della conclusione del contratto la garanzia decorre dalle ore 00 del giorno successivo a quello di pagamento, ferme restando le scadenze successive contrattualmente stabilite. Per le rate di premio successive alla prima è concesso il termine di tolleranza di 15 giorni, trascorso il quale l assicurazione resta sospesa e rientra in vigore soltanto dalle ore 00 del giorno successivo a quello di pagamento del premio, se esso avviene entro sei mesi dal giorno in cui il premio o la rata di premio sono scaduti, ferme restando le scadenze contrattualmente stabilite. Credemassicurazioni Pagina 4 di 24 Mod. A4/CRS 1483/10/08/PDF

10 Art. 5. Rinnovo tacito del contratto. In mancanza di disdetta data da una delle parti mediante lettera raccomandata o a mezzo fax almeno 15 giorni prima della scadenza, il contratto è rinnovato per una durata pari ad un anno, e così successivamente. Art. 6. Adeguamento del premio alla scadenza del contratto. Qualora Credemassicurazioni intenda rinnovare il contratto introducendo variazioni tariffarie superiori al tasso programmato di inflazione, esclusa la eventuale variante derivante dall applicazione del Bonus/Malus per quanto concerne la garanzia di responsabilità civile, essa è tenuta a comunicare le nuove condizioni di premio al Contraente. Il Contraente potrà recedere dall assicurazione mediante comunicazione da effettuarsi con lettera raccomandata o a mezzo fax, inviati alla sede dell'impresa o all intermediario presso il quale è stata stipulata la polizza entro il giorno di scadenza del contratto. Credemassicurazioni in occasione di ciascun rinnovo annuale si impegna, nella determinazione del nuovo premio relativo alle garanzie incendio e furto, a tenere conto del ridotto valore commerciale del veicolo. Art. 7. Estensione territoriale. L'assicurazione vale per il territorio della Repubblica Italiana, della Città del Vaticano, della Repubblica di S. Marino e degli Stati dello Spazio Economico Europeo, nonché per il territorio della Croazia, del Principato di Monaco, della Svizzera e di Andorra. L assicurazione vale altresì per il territorio degli altri Stati le cui sigle internazionali indicate sulla Carta Verde non siano barrate. Credemassicurazioni è tenuta a rilasciare la Carta Verde. Art. 8. Carta Verde. La Carta Verde opera in base alle condizioni ed entro i limiti previsti dalle singole legislazioni nazionali concernenti l assicurazione obbligatoria RCA, ferme le maggiori garanzie previste dalla polizza e le esclusioni di cui all art. 22. La Carta verde è valida per lo stesso periodo per il quale è stato pagato il premio e decorre dalle ore del giorno indicato sulla stessa. Qualora la polizza in relazione alla quale è rilasciata la Carta Verde cessi di avere validità prima della scadenza indicata sulla Carta Verde, il Contraente è obbligato a restituire a Credemassicurazioni la suddetta Carta. In caso contrario Credemassicurazioni eserciterà diritto di rivalsa per le eventuali somme che dovesse pagare a terzi danneggiati. Art. 9. Trasferimento di proprietà del veicolo. Nel caso di trasferimento della proprietà del veicolo assicurato o della sua consegna in conto vendita, il Contraente è tenuto a darne comunicazione a Credemassicurazioni e dichiarare irrevocabilmente se intenda procedere a: risoluzione del contratto - a far data dal perfezionamento del trasferimento di proprietà Credemassicurazioni, dietro consegna dei documenti comprovanti l assicurazione e il trasferimento di proprietà, restituisce la parte di premio pagata e non goduta, escluse le imposte ed il contributo SSN, in ragione dei giorni di garanzia residua; nel caso di consegna del veicolo in conto vendita seguita da trasferimento di proprietà, il diritto al rimborso della parte di premio pagata e non goduta decorre dalla data della consegna in conto vendita oppure, se successiva, dalla data di restituzione di contrassegno, Carta Verde e certificato di assicurazione; sostituzione del veicolo - qualora l alienante, previa restituzione del certificato, del contrassegno e della Carta Verde relativi al veicolo alienato, chieda che la polizza sia resa valida per altro veicolo di sua proprietà o di proprietà del coniuge in regime di comunione legale dei beni, Credemassicurazioni prenderà atto della variazione e rilascerà i nuovi documenti, procedendo all eventuale conguaglio del premio in base alla tariffa in vigore sul contratto. In caso di vendita, l Assicurazione cessa al momento dell effettivo passaggio di proprietà del veicolo attestato dalla registrazione al P.R.A., salvo quanto previsto all art. 23. Credemassicurazioni Pagina 5 di 24 Mod. A4/CRS 1483/10/08/PDF

Condizioni contrattuali polizza motocicli, ciclomotori e altri veicoli

Condizioni contrattuali polizza motocicli, ciclomotori e altri veicoli Condizioni contrattuali polizza motocicli, ciclomotori e altri veicoli La Compagnia di assicurazione diretta del INDICE Servizio Assistenza Clienti Servizio Sinistri +390306762100 Per chiamate dall estero

Dettagli

REGOLAMENTO N. 9 DEL 19 MAGGIO 2015

REGOLAMENTO N. 9 DEL 19 MAGGIO 2015 REGOLAMENTO N. 9 DEL 19 MAGGIO 2015 REGOLAMENTO RECANTE LA DISCIPLINA DELLA BANCA DATI ATTESTATI DI RISCHIO E DELL ATTESTAZIONE SULLO STATO DEL RISCHIO DI CUI ALL ART. 134 DEL DECRETO LEGISLATIVO 7 SETTEMBRE

Dettagli

AUTOSYSTEM PIÙ DRIVERSYSTEM PIÙ MOTOSYSTEM PIÙ. Le polizze più complete per i tuoi veicoli. Condizioni di assicurazione. www.toroassicurazioni.

AUTOSYSTEM PIÙ DRIVERSYSTEM PIÙ MOTOSYSTEM PIÙ. Le polizze più complete per i tuoi veicoli. Condizioni di assicurazione. www.toroassicurazioni. AUTOSYSTEM PIÙ DRIVERSYSTEM PIÙ MOTOSYSTEM PIÙ Le polizze più complete per i tuoi veicoli Condizioni di assicurazione www.toroassicurazioni.it Indice Pagina AUTOSYSTEM PIÙ - DRIVERSYSTEM PIÙ - MOTOSYSTEM

Dettagli

Fascicolo informativo

Fascicolo informativo Polizza Auto Fascicolo informativo Contratto di Assicurazione per Autovetture Il presente Fascicolo Informativo, contenente la Nota Informativa comprensiva del Glossario e le Condizioni di Assicurazione,

Dettagli

AUTOSYSTEM PIÙ. Contratto di Assicurazione di Responsabilità Civile Auto e dei Rami Danni

AUTOSYSTEM PIÙ. Contratto di Assicurazione di Responsabilità Civile Auto e dei Rami Danni AUTOSYSTEM PIÙ Contratto di Assicurazione di Responsabilità Civile Auto e dei Rami Danni Contratto di assicurazione di Tutela Legale per la copertura dei rischi di assistenza stragiudiziale e giudiziale

Dettagli

IN AUTO PIÙ NEW Autocarri e altri veicoli da lavoro

IN AUTO PIÙ NEW Autocarri e altri veicoli da lavoro Arca Assicurazioni S.p.A. Contratto di assicurazione di responsabilità civile per la circolazione di veicoli a motore (R.C.A.) e per i danni al veicolo IN AUTO PIÙ NEW Autocarri e altri veicoli da lavoro

Dettagli

Contratto di Assicurazione per la Responsabilità Civile Autoveicoli terrestri ed altre garanzie. Modello S09052A/KS Ed. 01.05.2015

Contratto di Assicurazione per la Responsabilità Civile Autoveicoli terrestri ed altre garanzie. Modello S09052A/KS Ed. 01.05.2015 Contratto di Assicurazione per la Responsabilità Civile Autoveicoli terrestri ed altre garanzie. Modello S09052A/KS Ed. 01.05.2015 IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE a) Nota Informativa comprensiva

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER NATANTI

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER NATANTI CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER NATANTI Il presente fascicolo informativo contenente: a) Nota Informativa, comprensiva del glossario; b) Condizioni di assicurazione Deve essere consegnato al contraente

Dettagli

Nobis Compagnia di Assicurazioni INFORMATIVA, COMPRENSIVA DEL GLOSSARIO NOBISTRUCK A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE LA CIRCOLAZIONE

Nobis Compagnia di Assicurazioni INFORMATIVA, COMPRENSIVA DEL GLOSSARIO NOBISTRUCK A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE LA CIRCOLAZIONE Indice Nobis Compagnia di Assicurazioni I. NOTA NOBISTRUCK INFORMATIVA, COMPRENSIVA DEL GLOSSARIO Pagina della Nota informativa A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE... 1.... 2. DI RESPONSABILITÀ... CIVILE PER

Dettagli

Norme che regolano il contratto

Norme che regolano il contratto Norme che regolano il contratto Mod. 250/B ed. 04/2007 (dati tipografia, n copie) L assicurazione in generale DEFINIZIONI Nel testo di polizza si intendono per: Assicurazione: il contratto di assicurazione

Dettagli

AUTOVETTURE FASCICOLO INFORMATIVO. Helvetia Italia Assicurazioni S.p.A. una Società del Gruppo Helvetia.

AUTOVETTURE FASCICOLO INFORMATIVO. Helvetia Italia Assicurazioni S.p.A. una Società del Gruppo Helvetia. FASCICOLO INFORMATIVO Contratto di assicurazione di responsabilità civile per la circolazione di veicoli a motore di tipo: AUTOVETTURE Mod. FI-VAUTO1 - Ed. 04/2014 Il presente fascicolo informativo, riservato

Dettagli

L anno, il giorno del mese di in, con la presente scrittura privata valida a tutti gli effetti di legge TRA

L anno, il giorno del mese di in, con la presente scrittura privata valida a tutti gli effetti di legge TRA Allegato n.3 Schema di contratto per il comodato d uso gratuito di n. 3 autoveicoli appositamente attrezzati per il trasporto di persone con disabilità e n. 2 autoveicoli per le attività istituzionali

Dettagli

Contratto di assicurazione per autovetture

Contratto di assicurazione per autovetture Contratto di assicurazione per autovetture Il presente Fascicolo Informativo, contenente la Nota Informativa comprensiva del Glossario, le Condizioni di Assicurazione e, dove prevista, la Proposta, deve

Dettagli

GENERALI SEI IN AUTO

GENERALI SEI IN AUTO GENERALI SEI IN AUTO AUTOVETTURE Il presente Fascicolo informativo, contenente Nota informativa, comprensiva del Glossario Condizioni di Assicurazione deve essere consegnato al Contraente prima della sottoscrizione

Dettagli

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE MULTIRISCHI ALTRI VEICOLI

CONTRATTO DI ASSICURAZIONE MULTIRISCHI ALTRI VEICOLI CONTRATTO DI ASSICURAZIONE MULTIRISCHI ALTRI VEICOLI Il presente Fascicolo Informativo, contenente la Nota Informativa, comprensiva del Glossario e le Condizioni di assicurazione deve essere consegnato

Dettagli

Guaranteed Asset Protection INSURANCE

Guaranteed Asset Protection INSURANCE CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZA COLLETTIVA N. 5253/02 Guaranteed Asset Protection INSURANCE (data dell ultimo aggiornamento: 31.01.2012) IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO, CONTENENTE LA NOTA

Dettagli

Guida pratica alle Assicurazioni

Guida pratica alle Assicurazioni Guida pratica alle Assicurazioni Le regole delle Assicurazioni R.C. Auto, Vita, Previdenziali e Malattia spiegate dall Autorità di vigilanza del settore Sommario Che cosa è l ISVAP 5 Assicurazioni R.C.

Dettagli

Fascicolo Informativo edizione 01.04.2015. Modello: AZ FI000 VEIC RCAARD AFOARD 01042015 0019. Il presente Fascicolo Informativo, contenente:

Fascicolo Informativo edizione 01.04.2015. Modello: AZ FI000 VEIC RCAARD AFOARD 01042015 0019. Il presente Fascicolo Informativo, contenente: CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER LA RESPONSABILITA CIVILE AUTO E CORPI VEICOLI TERRESTRI Autocarri Camper - Autocase - Motocarri - Targhe Prova Autobus Filobus Macchine Operatrici e carrelli Macchine Agricole

Dettagli

protezione al volante

protezione al volante auto e moto protezione al volante IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE: NOTA INFORMATIVA COMPRENSIVA DEL GLOSSARIO CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE COMPRENSIVE DELL INFORMATIVA SULLA PRIVACY

Dettagli

NOTA INFORMATIVA PER AUTOVETTURE PRODOTTO NUOVA 1a GLOBAL

NOTA INFORMATIVA PER AUTOVETTURE PRODOTTO NUOVA 1a GLOBAL headerl_headerr_footerr[jpiepag_con1]_footerl[jpiepag_con1] $c1$ c:\form\logo\unipol_div_sai.jpg c:\form\logo\ c:\form\logo\piedino_solo_datisoc.bmp 70 50 c:\form\logo\unipol_bollino.bmp 100 Ellena_unipolsai.png

Dettagli

Contratto di Assicurazione Protezione Rischi (CVT ed Assistenza stradale) Nuova 1 Global Linea Veicoli

Contratto di Assicurazione Protezione Rischi (CVT ed Assistenza stradale) Nuova 1 Global Linea Veicoli La polizza auto cucita su misura per te. Contratto di Assicurazione Protezione Rischi (CVT ed Assistenza stradale) Nuova 1 Global Linea Veicoli Modello 14-000000094 - Ed. 01.05.2015 IL PRESENTE FASCICOLO

Dettagli

SERVIZIO TUTELA DEL CONSUMATORE DIVISIONE PRODOTTI E PRATICHE DI VENDITA

SERVIZIO TUTELA DEL CONSUMATORE DIVISIONE PRODOTTI E PRATICHE DI VENDITA SERVIZIO TUTELA DEL CONSUMATORE DIVISIONE PRODOTTI E PRATICHE DI VENDITA Roma 9 marzo 2015 Prot. n. 45-15 001407 All.ti n. Alle Imprese di assicurazione con sede legale in Italia che esercitano la r.c.

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI 1. IDENTITÀ E CONTATTI DEL FINANZIATORE/ INTERMEDIARIO DEL CREDITO Finanziatore/Emittente CartaSi S.p.A. Indirizzo Corso Sempione, 55-20145 Milano Telefono 02.3488.1 Fax 02.3488.4115 Sito web www.cartasi.it

Dettagli

Contratto di Assicurazione Autovetture

Contratto di Assicurazione Autovetture Fascicolo Informativo Modello 35000 - Edizione Aprile 2015 Contratto di Assicurazione Autovetture Responsabilità Civile verso Terzi, Incendio e Furto, Cristalli e Perdite Pecuniarie, Kasko, Eventi Naturali

Dettagli

TESTATA DA UTILIZZARSI PER GLI STAMPATI DI GRUPPO

TESTATA DA UTILIZZARSI PER GLI STAMPATI DI GRUPPO ZuriGò Contratto di Assicurazione di Responsabilità Civile Auto e Altri Rischi Diversi Autobus, rimorchi di autobus, autocarri, rimorchi di autocarri, motocarri, ciclomotori per trasporto cose, macchine

Dettagli

FIN+A Vita. Aviva S.p.A. Gruppo Aviva

FIN+A Vita. Aviva S.p.A. Gruppo Aviva Aviva S.p.A. Gruppo Aviva FIN+A Vita Creditor Protection a Premio Unico ed a Premio Annuo Limitato abbinata a Finanziamenti - Contratto di Assicurazione in forma Collettiva ad Adesione Facoltativa. Il

Dettagli

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 Finalità del

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 Finalità del genzia ntrate BENI CONCESSI IN GODIMENTO A SOCI O FAMILIARI E FINANZIAMENTI, CAPITALIZZAZIONI E APPORTI EFFETTUATI DAI SOCI O FAMILIARI DELL'IMPRENDITORE NEI CONFRONTI DELL'IMPRESA (ai sensi dell articolo,

Dettagli

5)- COME VIENE DEFINITA LA FORMALITÀ PRESSO IL P.R.A. RELATIVA AD UN IPOTECA? A - Annotazione B - Iscrizione C Trascrizione

5)- COME VIENE DEFINITA LA FORMALITÀ PRESSO IL P.R.A. RELATIVA AD UN IPOTECA? A - Annotazione B - Iscrizione C Trascrizione 1)- PER UN VEICOLO ESPORTATO ALL'ESTERO E SUCCESSIVAMENTE REISCRITTO IN ITALIA DALLO STESSO INTESTATARIO QUALE IPT PAGA?: A - L'IPT si paga in misura proporzionale B - Non si paga IPT C - L'IPT si paga

Dettagli

AUTO CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTOVETTURE. Genertel S.p.A.

AUTO CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTOVETTURE. Genertel S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTOVETTURE Genertel S.p.A. AUTO Il presente Fascicolo informativo, contenente la Nota Informativa e le Condizioni di Assicurazione, deve essere consegnato

Dettagli

Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ).

Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ). Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ). 1 ADESIONE A IOSI 1.1 Possono aderire al Club IoSi (qui di seguito IoSi ) tutti i

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA PRODOTTO: DELEGAZIONE DI PAGAMENTO RETRIBUZIONE NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI

SCHEDA INFORMATIVA PRODOTTO: DELEGAZIONE DI PAGAMENTO RETRIBUZIONE NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI : DELEGAZIONE DI PAGAMENTO RETRIBUZIONE NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI INFORMAZIONE SULL INTERMEDIARIO INFORMAZIONI SUL FINANZIATORE ISTITUTO BANCARIO DEL

Dettagli

Condizioni generali di fornitura

Condizioni generali di fornitura Condizioni generali di fornitura 1) Responsabilità di trasporto Resa e imballo a ns. carico. 2) Custodia dopo consegna in cantiere Dopo la posa da parte ns. del materiale / macchine in cantiere la responsabilità

Dettagli

Tua Assicurazioni S.p.A.

Tua Assicurazioni S.p.A. Tua Assicurazioni S.p.A. Gruppo Cattolica Assicurazioni Contratto di assicurazione sui beni ed il patrimonio del Condominio Tua Casa Il presente Fascicolo Informativo, contenente a) Nota informativa, comprensiva

Dettagli

Contratto di locazione a uso commerciale, industriale, artigianale. Tra le parti. cognome; luogo e data di nascita; domicilio e

Contratto di locazione a uso commerciale, industriale, artigianale. Tra le parti. cognome; luogo e data di nascita; domicilio e Contratto di locazione a uso commerciale, industriale, artigianale Tra le parti (per le persone fisiche, riportare: nome e cognome; luogo e data di nascita; domicilio e codice fiscale. Per le persone

Dettagli

Condizioni generali per il Commercio all'ingrosso di Prodotti di floricoltura

Condizioni generali per il Commercio all'ingrosso di Prodotti di floricoltura Condizioni generali per il Commercio all'ingrosso di Prodotti di floricoltura adottate dall'associazione olandese Grossisti di Prodotti di Floricoltura ( Vereniging van Groothandelaren in Bloemkwekerijproducten

Dettagli

Arkema France Condizioni generali di vendita

Arkema France Condizioni generali di vendita Arkema France Condizioni generali di vendita Ai fini delle presenti Condizioni Generali di Vendita (di seguito CGV ), il termine Venditore indica Arkema France, Acquirente indica la persona a cui il Venditore

Dettagli

Area Vigilanza AVVISA

Area Vigilanza AVVISA COMUNE DI VILLASOR Provincia di Cagliari Area Vigilanza P.zza Matteotti, 1 - C.A.P. 09034 Part. IVA 00530500925 Tel 070 9648023 - Fax 070 9647331 www.comune.villasor.ca.it C.F: 82002160925 MANIFESTAZIONE

Dettagli

Condizioni per l utilizzo dei contenuti

Condizioni per l utilizzo dei contenuti Condizioni per l utilizzo dei contenuti Condizioni generali Le presenti disposizioni regolano l uso del servizio del sito web di Internet (di seguito, la "Pagina Web" o il Sito Web ) che CIGNA Life Insurance

Dettagli

Foglio informativo n. 178/003. Prestito personale Viaggia con Me.

Foglio informativo n. 178/003. Prestito personale Viaggia con Me. Informazioni sulla banca. Foglio informativo n. 178/003. Prestito personale Viaggia con Me. Intesa Sanpaolo S.p.A. Sede legale e amministrativa: Piazza San Carlo 156-10121 Torino. Tel.: 800.303.306 (Privati),

Dettagli

PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO

PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO Convenzione assicurativa n. FI/12/791 Proxilia Credit Standard stipulata da Fiditalia S.p.A. per l assicurazione dei rischi: vita caso morte, invalidità permanente

Dettagli

LA GESTIONE DELLE RISERVE NELLE OO.PP.

LA GESTIONE DELLE RISERVE NELLE OO.PP. Seminario IF COMMISSIONE INGEGNERIA FORENSE LA GESTIONE DELLE RISERVE NELLE OO.PP. Milano, 9 giugno 2011 1 Riserve: generalità Riserva come preannuncio di disaccordo (=firma con riserva) Riserva come domanda

Dettagli

MODELLO-BASE CONVENZIONE-CONTRATTO PER LA REALIZZAZIONE DELL INTERVENTO NUOVI PERCHORSI

MODELLO-BASE CONVENZIONE-CONTRATTO PER LA REALIZZAZIONE DELL INTERVENTO NUOVI PERCHORSI Assessorato alla f amiglia, all Educazione ed ai Giov ani Municipio Roma III U.O. Serv izi Sociali, Educativ i e Scolastici Allegato n. 3 al Bando d Istruttoria Pubblica per l intervento Nuovi PercHorsi

Dettagli

CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI

CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI eprice s.r.l. con Socio Unico (di seguito denominata "SITONLINE") con sede legale in Milano, via degli Olivetani 10/12, 20123 - Italia, Codice Fiscale e Partita I.V.A

Dettagli

TUTTO CIO PREMESSO, si conviene e si stipula quanto segue:

TUTTO CIO PREMESSO, si conviene e si stipula quanto segue: CONTRATTO DI GARANZIA CONDIZIONI GENERALI 1 Sviluppo Artigiano Società Consortile Cooperativa di Garanzia Collettiva Fidi, (d ora in avanti Confidi), con sede in 30175 Marghera Venezia - Via della Pila,

Dettagli

Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia

Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia Informazione sul prodotto e condizioni contrattuali Edizione 2010 La vostra sicurezza ci sta a cuore. 2 Informazione

Dettagli

BREVI OSSERVAZIONI sul LAVORO DI PUBBLICA UTILITÀ

BREVI OSSERVAZIONI sul LAVORO DI PUBBLICA UTILITÀ BREVI OSSERVAZIONI sul LAVORO DI PUBBLICA UTILITÀ Tra le modifiche introdotte nell agosto 2010 all art. 186, C.d.S., vi è anche l inserimento del nuovo comma 9 bis, che prevede l applicazione del lavoro

Dettagli

Aviva Top Valor Contratto di Assicurazione a Vita Intera a Premio Unico a Prestazioni Rivalutabili

Aviva Top Valor Contratto di Assicurazione a Vita Intera a Premio Unico a Prestazioni Rivalutabili Aviva Top Valor Contratto di Assicurazione a Vita Intera a Premio Unico a Prestazioni Rivalutabili IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE: Scheda Sintetica; Nota Informativa; Condizioni di Assicurazione

Dettagli

Genertel S.p.A. Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Nota Informativa.

Genertel S.p.A. Prima della sottoscrizione leggere attentamente la Nota Informativa. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER LA CIRCOLAZIONE DI ALTRI VEICOLI Genertel S.p.A. G l S A ALTRI ALTRI VEICOLI Il presente Fascicolo informativo, contenente la Nota Informativa e le Condizioni di Assicurazione,

Dettagli

RICHIESTA DI ABBONAMENTO AL SERVIZIO DI CAR SHARING Genova Car Sharing. (Enti e Aziende)

RICHIESTA DI ABBONAMENTO AL SERVIZIO DI CAR SHARING Genova Car Sharing. (Enti e Aziende) RICHIESTA DI ABBONAMENTO AL SERVIZIO DI CAR SHARING Genova Car Sharing (Enti e Aziende) Richiesta di abbonamento del Il/La sottoscritta Nome Cognome Legale Rappresentante dell Azienda Attività Sede Legale

Dettagli

Contratto-tipo di cui all articolo 28, comma 1, lettera e), del Decreto legislativo n. 28/2011

Contratto-tipo di cui all articolo 28, comma 1, lettera e), del Decreto legislativo n. 28/2011 Contratto-tipo di cui all articolo 28, comma 1, lettera e), del Decreto legislativo n. 28/2011 Codice identificativo n. [numero progressivo da sistema] CONTRATTO per il riconoscimento degli incentivi per

Dettagli

ISTRUZIONI PER L USO

ISTRUZIONI PER L USO ASSOCIAZIONE DI BOLOGNA Servizi alla Comunità Settore Autoriparazione AUTO SOSTITUTIVA ISTRUZIONI PER L USO Premessa pag. 3 Tipologie con le quali è possibile gestire il servizio pag. 4 Aspetti gestionali

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni di CONDUCENTE Cognome Nome 1 a EMISSIONE RINNOVO Per scadenza

Dettagli

LA guida DI CHI è ALLA GUIDA

LA guida DI CHI è ALLA GUIDA la guida DI CHI è alla guida SERVIZIO CLIENTI Per tutte le tue domande risponde un solo numero Servizio Clienti Contatta lo 06 65 67 12 35 da lunedì a venerdì, dalle 8.30 alle 18.00 o manda un e-mail a

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati

FOGLIO INFORMATIVO. 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati Pagina 1/8 FOGLIO INFORMATIVO 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati INFORMAZIONI SULLA BANCA CASSA DI RISPARMIO DI VOLTERRA S.p.A. Sede Legale: Piazza dei Priori, 16/18 56048 Volterra (PI) Tel.:

Dettagli

AUTOTUTELA Ed.05/2015

AUTOTUTELA Ed.05/2015 AUTOTUTELA Ed.05/2015 Polizza di Responsabilità Civile da circolazione e altri rischi relativi al veicolo o al conducente. SETTORI: III-IV-VI-VII Linea Protezione Patrimonio Il presente Fascicolo Informativo,

Dettagli

PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO

PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO CONVENZIONE POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO FOR INSURANCE BROKER SRL, Società di Brokeraggio con sede principale a Castelfranco V.to, Ha stipulato con i

Dettagli

PROGETTO DI ARTICOLI SULLA RESPONSABILITÀ DELLO STATO DELLA COMMISSIONE DEL DIRITTO INTERNAZIONALE

PROGETTO DI ARTICOLI SULLA RESPONSABILITÀ DELLO STATO DELLA COMMISSIONE DEL DIRITTO INTERNAZIONALE PROGETTO DI ARTICOLI SULLA RESPONSABILITÀ DELLO STATO DELLA COMMISSIONE DEL DIRITTO INTERNAZIONALE (2001) PARTE I L ATTO INTERNAZIONALMENTE ILLECITO DI UNO STATO CAPITOLO I PRINCIPI GENERALI Articolo 1

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO Apertura di credito per finanziamenti a fronte di certificati/dichiarazioni di conformità di autoveicoli

FOGLIO INFORMATIVO Apertura di credito per finanziamenti a fronte di certificati/dichiarazioni di conformità di autoveicoli FOGLIO INFORMATIVO Apertura di credito per finanziamenti a fronte di certificati/dichiarazioni di conformità di autoveicoli INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione Credito Emiliano SpA Iscrizione in albi

Dettagli

PROVINCIA DI REGGIO EMILIA

PROVINCIA DI REGGIO EMILIA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA REGOLAMENTO PER IL CONSEGUIMENTO DELL IDONEITA PROFESSIONALE PER L ESERCIZIO DELL ATTIVITA DI CONSULENZA PER LA CIRCOLAZIONE DEI MEZZI DI TRASPORTO - Approvato con deliberazione

Dettagli

POPOLARE VITA S.p.A.

POPOLARE VITA S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE SULLA VITA IN FORMA MISTA, A PREMIO UNICO CON RIVALUTAZIONE ANNUALE DEL CAPITALE (TARIFFA N. 560) Orizzonte Sicuro Il presente Fascicolo Informativo, contenente: la Scheda Sintetica;

Dettagli

PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI

PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI COS E A CHI E RIVOLTA COSA OFFRE RC PROFESSIONALE È un programma assicurativo studiato per offrire una copertura completa e personalizzabile in base alle specifiche esigenze. Sono previste garanzie in

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO COMUNE DI CISTERNA DI LATINA Medaglia d argento al Valor Civile REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO Approvato con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 52 del 11.05.2009 a cura di : Dott. Bruno Lorello

Dettagli

NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5008/01 e n. 5250/02 (ed. Ottobre 2008)

NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5008/01 e n. 5250/02 (ed. Ottobre 2008) NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5008/01 e n. 5250/02 (ed. Ottobre 2008) N O T A I N F O R M A T I V A INFORMAZIONI RELATIVE ALLE IMPRESE Cardif Assurance Vie

Dettagli

Articolo 55 D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267 Elettorato passivo

Articolo 55 D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267 Elettorato passivo ALL. 1) Articolo 55 D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267 Elettorato passivo 1. Sono eleggibili a sindaco, presidente della provincia, consigliere comunale, provinciale e circoscrizionale gli elettori di un qualsiasi

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa)

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa) CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa) 1) Definizioni 1.1 Ai fini delle presenti condizioni generali di vendita (di seguito denominate Condizioni di Vendita ), i seguenti termini

Dettagli

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA Approvato il 3 agosto 2011 Indice Disposizioni generali Art. 1 Oggetto del Regolamento Art. 2 Requisiti, obbligatorietà e modalità di iscrizione Art. 3 Casi particolari di prosecuzione

Dettagli

CONVENZIONE TRA LA SANTA SEDE E IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA IN MATERIA FISCALE

CONVENZIONE TRA LA SANTA SEDE E IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA IN MATERIA FISCALE CONVENZIONE TRA LA SANTA SEDE E IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA IN MATERIA FISCALE La Santa Sede ed il Governo della Repubblica Italiana, qui di seguito denominati anche Parti contraenti; tenuto conto

Dettagli

Periodo: 1.3.2011 28.2.2014

Periodo: 1.3.2011 28.2.2014 PROCEDURA IN ECONOMIA ex art. 125 del D. Lgs. n. 63/2006 per l affidamento del servizio di CONTROLLO INTEGRATO DELLE INFESTAZIONI ENTOMATICHE E MURINE PRESSO LE STRUTTURE UNIVERSITARIE Periodo: 1.3.2011

Dettagli

Termini e Condizioni di Prenotazione Valide da Aprile 2015

Termini e Condizioni di Prenotazione Valide da Aprile 2015 Termini e Condizioni di Prenotazione Valide da Aprile 2015 1 CONDIZIONI GENERALI DI NOLEGGIO Termini e Condizioni di Prenotazione I servizi di noleggio di veicoli Europcar in Italia sono erogati da Europcar

Dettagli

VIT S.R.L. CAPITOLATO SPECIALE PER L'AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DELLA STRUTTURA POLIFUNZIONALE DENOMINATA CHALET PINETA IN COMUNE DI CEVO (BS)

VIT S.R.L. CAPITOLATO SPECIALE PER L'AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DELLA STRUTTURA POLIFUNZIONALE DENOMINATA CHALET PINETA IN COMUNE DI CEVO (BS) VIT S.R.L. CAPITOLATO SPECIALE PER L'AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DELLA STRUTTURA POLIFUNZIONALE DENOMINATA CHALET PINETA IN COMUNE DI CEVO (BS) Art. 1 - Oggetto dell affidamento L oggetto dell affidamento

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni DOMANDA DI CARTA DELL AZIENDA ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA di DATI DELL AZIENDA Denominazione

Dettagli

LA MODULISTICA NELLA MEDIAZIONE IMMOBILIARE. Linee guida per la predisposizione e l utilizzo

LA MODULISTICA NELLA MEDIAZIONE IMMOBILIARE. Linee guida per la predisposizione e l utilizzo LA MODULISTICA NELLA MEDIAZIONE IMMOBILIARE Linee guida per la predisposizione e l utilizzo LA MODULISTICA NELLA MEDIAZIONE IMMOBILIARE Linee guida per la predisposizione e l utilizzo La modulistica nella

Dettagli

Liquidazione dei danni causati ai veicoli privati utilizzati nell ambito dell esercizio del mandato parlamentare

Liquidazione dei danni causati ai veicoli privati utilizzati nell ambito dell esercizio del mandato parlamentare Liquidazione dei danni causati ai veicoli privati utilizzati nell ambito dell esercizio del mandato parlamentare 1. In generale Conformemente all articolo 4 capoverso 2 dell ordinanza dell Assemblea federale

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI DELL ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI

REGOLAMENTO PER IL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI DELL ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI REGOLAMENTO PER IL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI DELL ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI TRENTO (Approvato con delibera del Consiglio in data 12 gennaio

Dettagli

CONTRATTO DI PRESTAZIONE IN REGIME DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA

CONTRATTO DI PRESTAZIONE IN REGIME DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA CONTRATTO DI PRESTAZIONE IN REGIME DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA L'Università degli Studi di Parma con sede in Parma, via Università n. 12 codice fiscale n. 00308780345 rappresentata dal

Dettagli

Condizioni generali di assicurazione

Condizioni generali di assicurazione Condizioni generali di assicurazione per l assicurazione veicoli a motore FORMULA Indice A. DISPOSIZIONI COMUNI Pagina 1. Basi del contratto 3 2. Genere d assicurazione 3 3. Veicolo assicurato / Veicolo

Dettagli

LA SOCIETÀ IN NOME COLLETTIVO (art. 2291 c.c./ 2312c.c.)

LA SOCIETÀ IN NOME COLLETTIVO (art. 2291 c.c./ 2312c.c.) LA SOCIETÀ IN NOME COLLETTIVO (art. 2291 c.c./ 2312c.c.) COSTITUZIONE DELLA SOCIETA INVALIDITA DELLA SOCIETA L ORDINAMENTO PATRIMONIALE Mastrangelo dott. Laura NOZIONE (ART. 2291 C.C) Nella società in

Dettagli

Roma, 11 marzo 2011. 1. Premessa

Roma, 11 marzo 2011. 1. Premessa CIRCOLARE N. 13/E Direzione Centrale Accertamento Roma, 11 marzo 2011 OGGETTO : Attività di controllo in relazione al divieto di compensazione, in presenza di ruoli scaduti, di cui all articolo 31, comma

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO. Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO. Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431 CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431 e degli artt. 1571 e seguenti del codice civile. CON LA PRESENTE SCRITTURA PRIVATA la CAMERA

Dettagli

IL RISARCIMENTO DEL DANNO

IL RISARCIMENTO DEL DANNO IL RISARCIMENTO DEL DANNO Il risarcimento del danno. Ma che cosa s intende per perdita subita e mancato guadagno? Elementi costitutivi della responsabilità civile. Valutazione equitativa. Risarcimento

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACCESSO ALL AREA PEDONALE DEL COMUNE DI COURMAYEUR

REGOLAMENTO PER L ACCESSO ALL AREA PEDONALE DEL COMUNE DI COURMAYEUR REGOLAMENTO PER L ACCESSO ALL AREA PEDONALE DEL COMUNE DI COURMAYEUR Indice degli articoli Art. 1 Definizioni...2 Art. 2 Oggetto ed ambito di applicazione...2 Art. 3 Deroghe al divieto di circolazione

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA di CONDUCENTE Cognome Nome 1 a EMISSIONE RINNOVO Per scadenza

Dettagli

Tali premesse costituiscono parte integrante delle presenti condizioni generali di contratto

Tali premesse costituiscono parte integrante delle presenti condizioni generali di contratto CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO RELATIVE ALL ACQUISTO DI DIRITTI DI UTILIZZAZIONE DELLE IMMAGINI DELL ARCHIVIO FOTOGRAFICO ON-LINE DEL SISTEMA MUSEI CIVICI DI ROMA CAPITALE Premesso che La Sovrintendenza

Dettagli

Forme speciali di vendita al dettaglio SPACCI INTERNI COMUNICAZIONE

Forme speciali di vendita al dettaglio SPACCI INTERNI COMUNICAZIONE MOD.COM 4 SUROMA SPORTELLO UNICO DEL COMMERCIO MUNICIPIO.. Via - 00..Roma Forme speciali di vendita al dettaglio SPACCI INTERNI COMUNICAZIONE Al Comune di *... Ai sensi del D.L.vo 114/1998 (art 16 e 26

Dettagli

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO CONTRATTO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO AVVERTENZE PER LA REDAZIONE 1. La bozza di contratto proposta è da utilizzare come linea guida, potrà essere integrata e/o ridotta in funzione alle specifiche necessità.

Dettagli

Allianz S.p.A. Divisione Allianz Subalpina Società appartenente al gruppo Allianz SE A PREMIO UNICO E PRESTAZIONI RIVALUTABILI GLOBAL FUTURO PIU

Allianz S.p.A. Divisione Allianz Subalpina Società appartenente al gruppo Allianz SE A PREMIO UNICO E PRESTAZIONI RIVALUTABILI GLOBAL FUTURO PIU Allianz S.p.A. Divisione Allianz Subalpina Società appartenente al gruppo Allianz SE CONTRATTO DI ASSICURAZIONE A VITA INTERA A PREMIO UNICO E PRESTAZIONI RIVALUTABILI GLOBAL FUTURO PIU IL PRESENTE FASCICOLO

Dettagli

L INFORTUNIO SUL LAVORO, IN ITINERE, LA MALATTIA PROFESSIONALE E L ASSISTENZA

L INFORTUNIO SUL LAVORO, IN ITINERE, LA MALATTIA PROFESSIONALE E L ASSISTENZA L INFORTUNIO SUL LAVORO, IN ITINERE, LA MALATTIA PROFESSIONALE E L ASSISTENZA L INAIL, IL DATORE DI LAVORO, IL LAVORATORE, COSA DEVONO FARE COSA DEVE SAPERE IL LAVORATORE QUANDO SUBISCE UN INFORTUNIO O

Dettagli

SEZIONE I - DISPOSIZIONI GENERALI. 1 di 5

SEZIONE I - DISPOSIZIONI GENERALI. 1 di 5 CONTRATTO QUADRO PER LO SVOLGIMENTO DEI SERVIZI DI PAGAMENTO A VALERE SUL CONTO CORRENTE (Contratto per persone fisiche che agiscono per scopi estranei all attività imprenditoriale o professionale) Mod.

Dettagli

PROTEZIONE E CRESCITA PIÙ

PROTEZIONE E CRESCITA PIÙ Società del Gruppo ALLIANZ S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE A VITA INTERA A PREMIO UNICO E PRESTAZIONI RIVALUTABILI PROTEZIONE E CRESCITA PIÙ IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE: SCHEDA SINTETICA

Dettagli

.Legge 20 ottobre 1990, n. 302 Norme a favore delle vittime del terrorismo e della criminalità organizzata

.Legge 20 ottobre 1990, n. 302 Norme a favore delle vittime del terrorismo e della criminalità organizzata STRALCIO DI ALTRE LEGGI IN CUI, SEMPRE INGRASSETTO, SONO EVIDENZIATI ALTRI BENEFICI VIGENTI A FAVORE DELLE VITTIME DEL TERRORISMO.Legge 20 ottobre 1990, n. 302 Norme a favore delle vittime del terrorismo

Dettagli

Fascicolo informativo

Fascicolo informativo Fascicolo informativo Aedifica Assicura Polizza Fideiussoria per la Tutela dei Diritti Patrimoniali degli Acquirenti di Immobili da costruire. L. 210 del 02.08.2004/D.LGS.122 del 20.06.2005 Il presente

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni 1 a EMISSIONE RINNOVO Per scadenza Per modifica dati SOSTITUZIONE Smarrimento Furto Malfunzionamento/Danneggiamento CARTA

Dettagli

ICCREA BANCA Spa - Istituto Centrale del Credito Cooperativo. Sede legale e amministrativa Via Lucrezia Romana, 41/47 00178 Roma

ICCREA BANCA Spa - Istituto Centrale del Credito Cooperativo. Sede legale e amministrativa Via Lucrezia Romana, 41/47 00178 Roma PRODOTTO BASE UTENTE INFORMAZIONI SULL EMITTENTE ICCREA BANCA Spa - Istituto Centrale del Credito Cooperativo Sede legale e amministrativa Numero telefonico: 800.991.341 Numero fax: 06.87.41.74.25 E-mail

Dettagli

PROTOCOLLO SULLE MODALITÁ ATTUATIVE DELLA MESSA ALLA PROVA EX L. 67/14

PROTOCOLLO SULLE MODALITÁ ATTUATIVE DELLA MESSA ALLA PROVA EX L. 67/14 PROTOCOLLO SULLE MODALITÁ ATTUATIVE DELLA MESSA ALLA PROVA EX L. 67/14 Il Tribunale di Imperia, la Procura della Repubblica sede, l Ufficio Esecuzione Penale Esterna Sede di Imperia, l Ordine degli avvocati

Dettagli

Modalità di iscrizione nel registro delle imprese e nel REA dei soggetti esercitanti l attività di mediatore disciplinata dalla legge 3 febbraio

Modalità di iscrizione nel registro delle imprese e nel REA dei soggetti esercitanti l attività di mediatore disciplinata dalla legge 3 febbraio Modalità di iscrizione nel registro delle imprese e nel REA dei soggetti esercitanti l attività di mediatore disciplinata dalla legge 3 febbraio 1989, n. 39, in attuazione degli articoli 73 e 80 del decreto

Dettagli

COMUNE DI SORAGA COMUN DE SORAGA BANDO DI CONCORSO PER LA REALIZZAZIONE DI UN OPERA D ARTE PER L ABBELLIMENTO DE LA GRAN CIASA NEL COMUNE DI SORAGA

COMUNE DI SORAGA COMUN DE SORAGA BANDO DI CONCORSO PER LA REALIZZAZIONE DI UN OPERA D ARTE PER L ABBELLIMENTO DE LA GRAN CIASA NEL COMUNE DI SORAGA BANDO DI CONCORSO PER LA REALIZZAZIONE DI UN OPERA D ARTE PER L ABBELLIMENTO DE LA GRAN CIASA NEL COMUNE DI SORAGA ai sensi dell art. 20 della L.P. 3 gennaio 1983 n.2 e s.m. e i. e del relativo Regolamento

Dettagli

CONTRATTO DI SERVIZIO

CONTRATTO DI SERVIZIO Il presente contratto si basa su un accordo quadro stipulato fra l Associazione provinciale delle organizzazioni turistiche dell'alto Adige (LTS), le Associazioni e i Consorzi turistici dell Alto Adige

Dettagli

MOD. 7A 7B, E PRIVACY UNIFICATI

MOD. 7A 7B, E PRIVACY UNIFICATI MOD. 7A 7B, E PRIVACY UNIFICATI Mod. 7A COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI CONFRONTI DEI CONTRAENTI La preghiamo di leggere con attenzione il

Dettagli

LIGURIA PROTEGGE Polizza di Assicurazione della Responsabilità Civile Rischi Diversi

LIGURIA PROTEGGE Polizza di Assicurazione della Responsabilità Civile Rischi Diversi 1 LIGURIA PROTEGGE Polizza di Assicurazione della Responsabilità Civile Rischi Diversi S OMMARIO DEFINIZIONI pag. 2 CONDIZIONI GENERALI DI ASSICURAZIONE Oggetto dell assicurazione R.C.T. pag. 3 Oggetto

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA SERVIZIO DI MANUTENZIONE AREE VERDE PUBBLICO 1.1.2016 31.12.2018. CIG

REPUBBLICA ITALIANA SERVIZIO DI MANUTENZIONE AREE VERDE PUBBLICO 1.1.2016 31.12.2018. CIG REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI LOMAGNA (Prov. di Lecco) Contratto Rep. n. del SERVIZIO DI MANUTENZIONE AREE VERDE PUBBLICO 1.1.2016 31.12.2018. CIG 6170496661 L anno duemilaquindici addì del mese di presso

Dettagli