anni di Regione Emilia-Romagna. Mostra Fotografica per celebrare il 45 anniversario della nascita della Regione Emilia-Romagna

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "1970-2015. 45 anni di Regione Emilia-Romagna. Mostra Fotografica per celebrare il 45 anniversario della nascita della Regione Emilia-Romagna"

Transcript

1 Mostra Fotografica per celebrare il 45 anniversario della nascita della Regione Emilia-Romagna

2

3

4 Il seguente pamphlet è stato realizzato in economia a cura della Segreteria e del Gabinetto della Presidente dell Assemblea legislativa regionale in collaborazione con il Centro Stampa della Regione Emilia-Romagna in occasione della mostra : 45 anni di Regione Emilia-Romagna (Bologna, 26 maggio 13 luglio 2015) ed è da intendersi come integrazione del volume Dal Consiglio all Assemblea, realizzato sempre a cura delle strutture dell Assemblea regionale. Le fotografie di questa pubblicazione documentano alcuni momenti dell attività istituzionale della Regione. Le foto sono state selezionate sulla base di una qualità delle immagini disponibili, alcune delle quali tratte dal sito della Regione Emilia Romagna La Regione e la sua storia.

5 Presentazione 45 anni vissuti da protagonista. 45 anni di paziente lavoro, di impegno a livello nazionale e internazionale. 45 anni di dibattiti e di confronto. Quest anno la Regione Emilia-Romagna celebra un compleanno importante: con il voto del 7 giugno 1970 viene eletto il primo Consiglio regionale, la cui prima seduta ha luogo il 13 luglio 1970, alle ore 18, nella sede dell Amministrazione provinciale di Bologna, a palazzo Malvezzi in via Zamboni 13. Dieci giorni dopo vengono eletti il primo Presidente del Consiglio, il socialista Silvano Armaroli, e il primo Presidente della Giunta, il comunista Guido Fanti, che per guidare il nuovo ente lascia la carica di sindaco di Bologna che ricopriva dal Dopo otto giorni viene istituita la commissione referente per lo Statuto: la cornice istituzionale che regola le attività della neonata Regione. Il primo dicembre di quell anno, in una seduta solenne al teatro Comunale di Bologna, lo Statuto fu approvato: quarantanove consiglieri favorevoli, uno contrario. Da quel lontano 1970 in cui, grazie soprattutto ai fermenti sociali del biennio precedente ( 68 e autunno caldo) e al sedimentarsi della spinta riformatrice del centrosinistra degli anni 60, nacquero le Regioni e finalmente si compiva per intero la Costituzione repubblicana, sono passati nove lustri. Un tempo lungo. Il Paese è cambiato, a un iniziale afflato autonomista sono seguite fasi diverse: una spinta federalista indicata come soluzione delle differenze ancora troppo radicali tra la varie aree d Italia, ha da almeno un quinquennio ceduto il passo a un reflusso con connotati di neocentralismo statale. Da quell estate del 1970 (in cui, come ha ricordato nelle sue memorie il Presidente Fanti, la Giunta si riunì per la prima volta, in maniera informale, al Bagno Urbano di Marina di Ravenna e il Consiglio regionale si riuniva a Palazzo Malvezzi ospite della Provincia di Bologna) l Italia ha cambiato pelle. Ha subito rivolgimenti anche radicali tanto nel panorama delle forze politiche, quanto nella sua struttura economica, sociale e culturale. Quella iniziata 45 anni fa è una storia che ha il volto di uomini e donne che hanno inteso l incarico pubblico con passione e impegno per migliorare le proprie comunità. Ci è sembrato doveroso, oltre che giusto, raccontare quella vicenda umana e politica realizzando la mostra : 45 anni di Regione Emilia-Romagna esposta dal 26 maggio al 13 luglio 2015 nei locali dell Assemblea legislativa regionale. Un giusto tributo alle nostre radici. Un contributo al nostro futuro. Perché solo chi è cosciente da dove si proviene sa dove vuole andare. Simonetta Saliera Presidente dell Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna

6

7 La Regione Emilia-Romagna nasce con il voto del 7 giugno Il primo Consiglio regionale si riunisce il 13 luglio 1970, alle ore 18, nella sede dell Amministrazione provinciale di Bologna, a Palazzo Malvezzi in via Zamboni 13. Dieci giorni dopo vengono eletti il primo Presidente del Consiglio, il socialista Silvano Armaroli, e il primo Presidente della Giunta regionale, il comunista Guido Fanti. Dopo otto giorni viene istituita la commissione referente per lo Statuto: la cornice istituzionale che regola le attività della neonata Regione. Il primo dicembre del 1970, in una seduta solenne al teatro Comunale di Bologna, lo Statuto fu approvato con 49 voti favorevoli e uno solo contrario. Iniziò allora una storia che dura tutt oggi e di cui questa mostra racconta fatti e protagonisti. I presidenti della Giunta regionale Guido Fanti (Pci) Sergio Cavina (Pci) Lanfranco Turci (Pci) Luciano Guerzoni (Pci) Enrico Boselli (Psi) Pier Luigi Bersani (Pds) Antonio La Forgia (Pds poi Ds) Vasco Errani (Ds poi Pd) Stefano Bonaccini (Pd) 2014-in carica I presidenti del Consiglio e dell Assemblea regionale Silvano Armaroli (Psi) Natalino Guerra (Dc) Ottorino Bartolini (Psi) Giovanni Piepoli (Psi) Luciano Guerzoni (Pci poi Pds) Federico Castellucci (Pci poi Pds) Celestina Ceruti (Patto dei Democratici) Antonio La Forgia (La Margherita) Monica Donini (Prc) Matteo Richetti (Pd) Palma Costi (Pd) Simonetta Saliera (Pd) in carica La mostra è promossa e organizzata a cura del Gabinetto e della Segreteria della Presidenza dell Assemblea legislativa. Il progetto grafico e relativa stampa sono stati realizzati in proprio dal Centro Stampa della Regione Emilia-Romagna. Si ringraziano i Servizi dell Assemblea legislativa che hanno collaborato alla realizzazione dell esposizione: Documentazione, europa e cittadinanza attiva Informazione e comunicazione istituzionale Organizzazione, bilancio e attività contrattuale Segreteria Affari legislativi

8

9 L ex Sindaco di Bologna, Guido Fanti è il primo Presidente della Giunta della neonata Regione Emilia-Romagna. Resterà alla guida della Regione fino al Il 23 luglio si insedia la prima Giunta regionale presieduta da Guido Fanti (Pci). Lo stesso giorno si tiene la prima riunione ufficiale della Giunta Con le elezioni del 7 e 8 giugno nasce la Regione Emilia Romagna. Il 13 luglio si insedia il Consiglio regionale che elegge come primo suo Presidente Silvano Armaroli (Psi). Nella foto, l intervento del consigliere Sergio Cavina (Pci).

10 Il Presidente della Repubblica Giovanni Leone in visita ufficiale al Consiglio della Regione Emilia-Romagna. Alla sua destra il Presidente della Giunta Fanti Il Presidente della Repubblica Sandro Pertini in visita ufficiale al Consiglio della Regione Emilia-Romagna. Alla sua destra il Presidente della Giunta Lanfranco Turci.

11 Il Presidente della Camera dei Deputati Nilde Iotti presenzia in Consiglio regionale alla seduta solenne in occasione del 40 anniversario della Costituzione italiana Intervento del Presidente del Consiglio regionale Ottorino Bartolini (Psi) in occasione della seduta solenne convocata per celebrare il decimo anniversario dell adozione dello Statuto regionale Il Presidente della Camera dei Deputati, Nilde Iotti, il Presidente della Giunta regionale Lanfranco Turci e il Sindaco di Bologna Renato Zangheri in Piazza Nettuno a Bologna in occasione del 25 aprile, 35 anniversario della Liberazione.

12 Dal 27 novembre al 5 dicembre il Presidente del Consiglio regionale Giovanni Piepoli a Malindi per un Patto di Amicizia tra Malindi e il Comune di Cesenatico Visita in Consiglio regionale di una delegazione della Repubblica ArmenoSovietica (Urss).

13 I consiglieri regionali dell Emilia-Romagna incontrano i famigliari degli italiani ostaggi in Iraq durante la prima Guerra del Golfo Premiazione dei calciatori della nazionale italiana in occasione del Mondiale Italia 90, in primo piano il commissario tecnico azzurro Azeglio Vicini Il Vicepresidente del Consiglio regionale Virginiangelo Marabini (Dc) incontra i rappresentanti della Repubblica Armeno-Sovietica (Urss).

14 Carlo Margotti, Vicepresidente dell Associazione Detenuti Politici del Cile, in visita al Consiglio regionale dell Emilia-Romagna Il Presidente Luciano Guerzoni premia Loris Capirossi, vincitore del mondiale di motociclismo 125.

15 1992: Il Presidente del Consiglio regionale Federico Castellucci (Pds) depone una corona commemorativa al cimitero ebraico di Finale Emilia (Mo) Vincent Piola, ambasciatore dell Onu in Italia, in visita al Consiglio regionale ricevuto dal consigliere Gianantonio Mingozzi (Pri) Delegazione messicana in visita al Consiglio regionale.

16 Il Consiglio regionale apre le porte ai giovani, intervento di saluto del Presidente Federico Castellucci La premiazione dei giovani vincitori del progetto contro il razzismo Passaporto europeo.

17 Gli interventi al Convegno per la verità su Ustica Convegno per chiedere la verità sulla strage di Ustica, tra i partecipanti il giudice Felice Casson e Daria Bonfietti, Presidente dell Associazione dei famigliari delle vittime L ambasciatore Usa in Italia in visita all Assemblea regionale dell Emilia-Romagna.

18 Una delegazione del Consiglio regionale depone una corona di fiori nell atrio della stazione di Bologna in occasione della commemorazione della strage del 2 agosto Visita di una delegazione del Vietnam.

19 Il Presidente dell Assemblea legislativa Celestina Cerruti premia l astronauta Ghidoni, componente dell equipaggio italiano della navetta spaziale Shuttle Una delegazione degli Usa accolti in Regione da Celestina Cerruti, Presidente dell Assemblea legislativa L eurodeputato del Pds ed ex Sindaco di Bologna Renzo Imbeni partecipa a un convegno promosso dalla Regione sul tema dei difensori civici.

20 Il Presidente della Giunta Pierluigi Bersani con Alberto Tomba in occasione dei festeggiamenti per i giochi olimpici di Atlanta Il Presidente dell Assemblea legislativa Celestina Cerruti insieme a Danielle Mitterand, vedova dell ex Presidente della Repubblica francese Francois Mitterand, in occasione della giornata internazionale della donna.

21 Il Presidente della Giunta regionale Vasco Errani insieme al Presidente della Repubblica Oscar Luigi Scalfaro a Forlì Una delegazione del popolo Saharawi ospite dell Assemblea legislativa regionale I consiglieri regionali incontrano una delegazione del popolo Saharawi.

22 Vasco Errani, Presidente della Giunta regionale, saluta il Dalai Lama in visita alla Casa del Tibet di Votigno Incontro con una delegazione di donne del bacino del Mediterraneo.

23 Insediamento della nuova Giunta Errani Intervento del nuovo Presidente del l Assemblea legislativa regionale Antonio La Forgia (I Democratici) e dell Ufficio di Presidenza. Nella foto Marcello Bignami (An) Le Regioni nel l ordinamento federale della Repubblica, convegno alla presenza del ministro Antonio Maccanico.

24 Il Vicepresidente della Giunta regionale Vera Zamagni e il Presidente dell Assemblea legislativa Antonio La Forgia premiano i giocatori del Modena calcio Il Presidente dell Assemblea legislativa Antonio La Forgia con studenti e reduci dai campi di sterminio in occasione della celebrazione del Giorno della Memoria.

25 Il Presidente della Giunta regionale Vasco Errani e il leader israeliano Shimon Peres Il Presidente dell Assemblea legislativa Antonio La Forgia incontra il primo ministro del Galles Rhodri Morgan Il Presidente dell Assemblea Antonio La Forgia con il Presidente dell Ibc Ezio Raimondi incontrano il Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi a Reggio Emilia il 6 gennaio in occasione della Festa del Tricolore.

26 Il giornalista Giorgio Bocca riceve il Premio Ilaria Alpi alla carriera La Presidente dell Assemblea legislativa Monica Donini a Rimini in occasione del meeting dei giovani europei promosso dall Assemblea regionale dell Emilia-Romagna.

27 L ex premier Romano Prodi interviene all Expo di Shangai, durante le settimane dedicate all Emilia Romagna Il Presidente della Giunta regionale Vasco Errani, premia il regista Pupi Avati per i 40 anni di attività artistica.

28 Il Presidente dell Assemblea legislativa Matteo Richetti (Pd) apre la seduta solenne dell Assemblea legislativa per celebrare il 40 anniversario dalla nascita della Regione Emilia-Romagna L intervento di Guido Fanti, primo Presidente della Regione, in occasione delle celebrazioni per i 40 anni dell istituzione della Regione La solidarietà con il popolo Saharawi: il Consigliere Mauro Manfredini (Lega Nord) in visita nei campi profughi.

29 Il 7 giugno, a meno di un mese dal sisma, il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano incontra autorità, sindaci, parti sociali dell Emilia Romagna I segni del terremoto che ha colpito al cuore l Emilia Romagna Il Presidente della Regione Vasco Errani e Papa Benedetto XVI in visita pastorale ai Comuni colpiti dal terremoto.

30 A un anno dal sisma giornata di ringraziamento per i volontari che operano nelle zone del sisma, l intervento del Presidente dell Assemblea legislativa Palma Costi Passaggio di consegne ai vertici dell Assemblea legislativa: Simonetta Saliera (Pd) subentra a Palma Costi, chiamata a far parte della nuova Giunta regionale di Stefano Bonaccini.

31 Presentazione e insediamento della nuova giunta regionale da parte del Presidente Stefano Bonaccini Stefano Bonaccini (Pd) è il nuovo Presidente della Giunta regionale I consiglieri eleggono Simonetta Saliera (Pd) come nuovo Presidente dell Assemblea legislativa, inizia la X legislatura frutto del voto del 23 novembre.

32 vvvvv L Emilia-Romagna dice no alla mafia: studenti accolti in Assemblea all interno del progetto Concittadini Sì alla legalità, no alla criminalità: A il Presidente dell Assemblea legislativa Simonetta Saliera e il magistrato Marco Mescolini.

33 IX LEGISLATURA: Assemblea legislativa Matteo Richetti (Pd) Presidente dal maggio 2010 al dicembre 2012 Palma Costi (Pd) Presidente dal dicembre 2012 al dicembre 2014 Consiglieri eletti: Collegio Lista Eletto Collegio Centro Sinistra per l Emilia-Romagna Vasco Errani regionale Centro Sinistra per l Emilia-Romagna Liana Barbati Centro Sinistra per l Emilia-Romagna Stefano Bonaccini Centro Sinistra per l Emilia-Romagna Monica Donini Centro Sinistra per l Emilia-Romagna Marco Monari Centro Sinistra per l Emilia-Romagna Gabriella Meo Centro Sinistra per l Emilia-Romagna Sandro Mandini Centro Sinistra per l Emilia-Romagna Daniela Montani fino maggio 2011, poi Marco Barbieri Centro Sinistra per l Emilia-Romagna Thomas Casadei Centro Sinistra per l Emilia-Romagna Rita Moriconi Centro Sinistra per l Emilia-Romagna Anna Maria Bernini Bologna Partito Democratico Maurizio Cevenini fino al maggio 2012, poi Giuseppe Paruolo Partito Democratico Anna Pariani Partito Democratico Paola Marani Partito Democratico Antonio Mumolo 33

34 Il Popolo della Libertà Il Popolo della Libertà Lega Nord Movimento 5 Stelle Italia dei Valori Unione di Centro Sinistra EcologiaLibertà- Federazione dei Verdi Federazione della Sinistra Galeazzo Bignami Alberto Vecchi Manes Bernardini Andrea Defranceschi Franco Grillini poi Gruppo Misto - LibDem Silvia Noè Gian Giudo Naldi Roberto Sconciaforni Ferrara Partito Democratico Roberto Montanari Il popolo delle Libertà Mauro Malaguti poi Gruppo Misto-Fratelli d Italia Forlì-Cesena Partito Democratico Tiziano Alessandrini Partito Democratico Damiano Zoffoli Il Popolo della Libertà Luca Bartolini Modena Partito Democratico Matteo Richetti fino al febbraio 2013, poi Luciana Serri Partito Democratico Palma Costi Partito Democratico Luciano Vecchi Il Popolo della Libertà Enrico Aimi Lega Nord Mauro Manfredini fino all ottobre 2014, poi Graziano Fiorini Movimento 5 Stelle Giovanni Favia poi Gruppo Misto Parma Partito Democratico Roberto Garbi Partito Democratico Gabriele Ferrari Il Popolo della Libertà Luigi Villani fino al marzo 2013, poi Gianpaolo Lavagetto fino al settembre 2013, poi Cinzia Camorali fino al gennaio 2014, poi riintegrato Luigi Giuseppe Villani Lega Nord Roberto Corradi Piacenza Partito Democratico Marco Carini Il Popolo della Libertà Andrea Pollastri Lega Nord Stefano Cavalli Ravenna Partito Democratico Valdimiro Fiammenghi Partito Democratico Mario Mazzotti Il Popolo della Libertà Gianguido Bazzoni Reggio Emilia Partito Democratico Giuseppe Pagani Partito Democratico Roberta Mori Il Popolo della Libertà Fabio Filippi Italia dei Valori Matteo Riva poi Gruppo Misto Rimini Partito Democratico Roberto Piva Il Popolo della Libertà Marco Lombardi

35 Giunta regionale Vasco Errani (Pd) Presidente Simonetta Saliera (Pd) Vicepresidente Assessore alle Finanze. Europa. Cooperazione con il sistema delle autonomie. Regolazione dei Servizi pubblici Locali. Semplificazione e Trasparenza. Politiche per la sicurezza Alfredo Bertelli (Pd) Sottosegretario alla Presidenza della giunta regionale Patrizio Bianchi (Pd) Assessore alla Scuola. Formazione professionale. Università e ricerca. Lavoro 35

36 Donatella Bortolazzi (Pdci- Federazione della Sinistra) Assessore allo Sviluppo delle risorse umane e organizzazione. Cooperazione allo sviluppo. Progetto giovani. Pari opportunità Sabrina Freda (Idv) Assessore all Ambiente, Riqualificazione urbana fino al settembre 2013 Paola Gazzolo (Pd) Assessore alla Sicurezza territoriale. Difesa del suolo e della Costa. Protezione civile Teresa Marzocchi (Pd) Assessore alla Promozione delle politiche sociali e di integrazione per l immigrazione. Volontariato, associazionismo e terzo settore Massimo Mezzetti (Sel) Assessore alla Cultura. Sport Maurizio Melucci (Pd) Assessore al Turismo. Commercio 36

37 Alfredo Peri (Pd) Assessore alla Programmazione territoriale. Reti di infrastrutture materiali e immateriali. Mobilità, logistica e trasporti Giancarlo Muzzarelli (Pd) fino al giugno 2014, poi Luciano Vecchi (Pd) Assessore alle Attività produttive. Piano energetico e sviluppo sostenibile. Economia verde. Autorizzazione unica integrata Carlo Lusenti (Pd) Assessore alle Politiche per la Salute Tiberio Rabboni (Pd) Assessore all Agricoltura 37

38

39 X LEGISLATURA: 2015 Assemblea legislativa Simonetta Saliera (Pd) Presidente Consiglieri eletti: Collegio Lista Eletto Stefano Bonaccini Simonetta Saliera Partito democratico Giuseppe Paruolo Stefano Caliandro Francesca Marchetti Roberto Poli Antonio Mumolo Bologna Sinistra Ecologia Libertà Igor Taruffi Lega Nord Forza Italia L Altra Emilia Romagna Movimento 5 Stelle Alan Fabbri Daniele Marchetti Galeazzo Bignami Piergiovanni Alleva Silvia Piccinini 39

40 Collegio Lista Eletto Palma Costi Modena Partito democratico Giuseppe Boschini Luciana Serri Luca Sabattini Lega Nord Stefano Bargi Forza Italia Enrico Aimi Movimento 5 Stelle Giuliana Gibertoni Ferrara Partito Democratico Marcella Zappaterra Paolo Calvagno Lega Nord Marco Petazzoni Forlì-Cesena Partito Democratico Paolo Zoffoli Valentina Ravaioli Lia Montalti Lega Nord Massimo Pompignoli Movimento 5 Stelle Andrea Bertani Parma Partito Democratico Massimo Iotti Barbara Lori Alessandro Cardinali Lega Nord Fabio Rainieri Reggio Partito Democratico Andrea Rossi Emilia Ottavia Soncini Roberta Mori Silvia Prodi Sinistra Ecologia Libertà Yuri Torri Lega Nord Gabriele Delmonte Movimento 5 Stelle Gian Luca Sassi Ravenna Partito Democratico Mirco Bagnari Manuela Rontini Gianni Bessi Lega Nord Andrea Liverani Rimini Partito Democratico Giorgio Pruccoli Nadia Rossi Movimento 5 Stelle Raffaella Sensoli Piacenza Partito Democratico Paola Gazzolo Gian Luigi Molinari Lega Nord Matteo Rancan Fratelli d Italia - Alleanza Nazionale A Tommaso Foti 40

41 Giunta regionale Stefano Bonaccini (Pd) Presidente Andrea Rossi (Pd) Sottosegretario alla Presidenza Elisabetta Gualmini (Pd) Vicepresidente Assessore alle politiche di welfare e politiche abitative Patrizio Bianchi (Pd) Assessore a coordinamento delle politiche europee allo sviluppo, scuola, formazione professionale, università ricerca e Lavoro Simona Caselli Assessore all Agricoltura, caccia e pesca 41 Andrea Corsini (Pd) Assessore al turismo e commercio

42 Palma Costi (Pd) Assessore alle attività produttive, piano energtico,economia verde e ricostruzione post-sisma Raffaele Donini (Pd) Assessore ai trasporti, retio infrastrutture materiali e immateriali, programmazione territoriale e agenda digitale Paola Gazzolo (Pd) Assessore alla difesa del suolo e della costa, protezione civile e politiche ambientali e della montagna Massimo Mezzetti (Sel) Assessore alla cultura, politiche giovanili e politiche per la legalità Emma Petitti (Pd) Assessore al bilancio, riordino istituzionale, risorse umane e pari opportunità Sergio Venturi Assessore alle politiche per la salute 42

43 : i risultati delle elezioni regionali Le elezioni regionali del 1970 in Emilia-Romagna si sono tenute il 7 e 8 giugno : i risultati delle elezioni regionali Le elezioni regionali del 1970 in Emilia-Romagna si sono tenute il 7 e 8 giugno. Liste Voti % Seggi Partito Comunista Italiano ,99 24 Democrazia Cristiana ,76 14 Partito Socialista Italiano ,06 3 Partito Socialista Unitario ,50 3 Partito Repubblicano Italiano ,96 2 Partito Socialista Italiano di Unità Proletaria ,83 2 Partito Liberale Italiano ,74 1 Movimento Sociale Italiano ,96 1 Partito Democratico Italiano di Unità Monarchica ,19 - Totale

44 : i risultati delle elezioni regionali Le elezioni regionali del 1975 in Emilia-Romagna si sono tenute il 15 e 16 giugno. Le elezioni regionali del 1975 in Emilia-Romagna si sono tenute il 15 e 16 giugno. Liste Voti % Seggi Partito Comunista Italiano ,29 26 Democrazia Cristiana ,25 13 Partito Socialista Italiano ,23 4 Partito Socialista Democratico Italiano ,19 2 Partito Repubblicano Italiano ,89 2 Movimento Sociale Italiano - Destra Nazionale ,68 1 Partito Liberale Italiano ,85 1 Partito di Unità Proletaria per il Comunismo ,62 1 Totale

45 : i risultati delle elezioni regionali Le elezioni regionali del 1980 in Emilia-Romagna si sono tenute il 8 e 9 giugno. Le elezioni regionali del 1980 in Emilia-Romagna si sono tenute l'8 e 9 giugno. Liste Voti % Seggi Partito Comunista Italiano (PCI) ,18 26 Democrazia Cristiana (DC) ,62 13 Partito Socialista Italiano (PSI) ,31 4 Partito Socialista Democratico Italiano (PSDI) ,72 2 Partito Repubblicano Italiano (PRI) ,36 2 Movimento Sociale Italiano - Destra Nazionale (MSI-DN) ,18 1 Partito Liberale Italiano (PLI) ,12 1 Partito di Unità Proletaria per il comunismo (PdUP) ,42 1 Partito Democratico-Lista per Trieste ,08 - Totale

46 : i risultati delle elezioni regionali Le elezioni regionali del 1985 in Emilia-Romagna si sono tenute il 12 e 13 giugno. Le elezioni regionali del 1985 in Emilia-Romagna si sono tenute il 12 e 13 maggio. Liste Voti % Seggi Partito Comunista Italiano (PCI) ,04 26 Democrazia Cristiana (DC) ,57 13 Partito Socialista Italiano (PSI) ,91 4 Partito Repubblicano Italiano (PRI) ,70 2 Movimento Sociale Italiano - Destra Nazionale (MSI-DN) ,26 2 Partito Socialista Democratico Italiano (PSDI) ,68 1 Lista Verde ,28 1 Partito Liberale Italiano (PLI) ,60 1 Democrazia Proletaria (DP) ,13 - Alleanza Italiana Pensionati-Liga Veneta ,39 - Alleanza Italiana Pensionati ,19 - Union Valdôtaine-Partito Democratico-UPAP-Ecologia ,16 - Partito Nazionale Pensionati (PNP) ,08 - Totale

47 : i risultati delle elezioni regionali Le elezioni regionali del 1990 in Emilia-Romagna si sono tenute il 6 maggio. Le elezioni regionali del 1990 in Emilia-Romagna si sono tenute il 6 maggio. Liste Voti % Seggi Partito Comunista Italiano (PCI) ,06 23 Democrazia Cristiana (DC) ,36 13 Partito Socialista Italiano (PSI) ,37 6 Partito Repubblicano Italiano (PRI) ,78 2 Lista Verde ,34 1 Movimento Sociale Italiano - Destra Nazionale (MSI-DN) ,03 1 Lega Nord Emilia-Romagna (LN) ,92 1 Partito Socialista Democratico Italiano (PSDI) ,89 1 Verdi Arcobaleno ,60 1 Partito Liberale Italiano (PLI) ,47 1 Antiproibizionisti sulla Droga ,04 - Democrazia Proletaria (DP) ,82 - Caccia Pesca Ambiente (CPA) ,70 - Partito Pensionati ,44 - Lista Ecologica ,19 - Totale

48 : i risultati delle elezioni regionali Le elezioni regionali del 1995 in Emilia-Romagna si sono tenute il 23 aprile. Le elezioni regionali del 1995 in Emilia-Romagna si sono tenute il 23 aprile. Candidati e Liste Voti % Seggi Pier Luigi Bersani (Progetto Democratico) ,81 10 Partito Democratico della Sinistra ,02 20 Popolari ,61 2 Patto dei Democratici ,73 1 Federazione dei Verdi ,19 1 Partito Repubblicano Italiano - Federazione Laburista ,35 - Gianfranco Morra ,97 - Forza Italia - Il Polo Popolare ,18 7 Alleanza Nazionale ,27 4 Centro Cristiano Democratico ,33 1 Renato Albertini ,83 - Partito della Rifondazione Comunista ,63 3 Pierluigi Copercini ,84 - Lega Nord ,36 1 Carduccio Parizzi ,56 - Lista Pannella - Riformatori ,32 - Totale alle liste TOTALE

49 : i risultati delle elezioni regionali Le elezioni regionali del 2000 in Emilia-Romagna si sono tenute il 16 aprile. Le elezioni regionali del 2000 in Emilia-Romagna si sono tenute il 16 aprile. Candidati e Liste Voti % Seggi Vasco Errani (Centro Sinistra per l'emilia-romagna) ,47 10 Democratici di Sinistra ,10 16 Partito della Rifondazione Comunista ,75 2 I Democratici ,70 2 Partito Popolare Italiano - Lista Dini ,94 1 Federazione dei Verdi ,66 1 Partito dei Comunisti Italiani ,06 1 Socialisti Democratici Italiani ,24 - Partito Repubblicano Italiano ,90 - Unione Democratici per l'europa ,06 - Gabriele Canè (Per l'emilia-romagna) ,33 1 Forza Italia ,14 10 Alleanza Nazionale ,40 4 Lega Nord ,31 1 Centro Cristiano Democratico ,98 1 Cristiani Democratici Uniti ,77 - Partito Socialista - Socialdemocrazia ,39 - Governare l'emilia-romagna ,34 - Liberal Sgarbi - I Libertari ,28 - Sergio Stanzani ,75 - Lista Emma Bonino ,60 - Carlo Rasmi ,45 - Azione Popolare ,38 - Totale alle liste TOTALE

50 : i risultati delle elezioni regionali Le elezioni regionali del 2005 in Emilia-Romagna si sono tenute il 3 e 4 aprile. Le elezioni regionali del 2005 in Emilia-Romagna si sono tenute il 3 e 4 aprile. Candidati e Liste Voti % Seggi Vasco Errani (Centro Sinistra per l'emilia-romagna) ,73 5 Uniti nell'ulivo ,03 22 Partito della Rifondazione Comunista ,73 2 Partito dei Comunisti Italiani ,48 1 Federazione dei Verdi ,05 1 Italia dei Valori ,40 1 Popolari UDEUR ,34 - Carlo Monaco (Per l'emilia-romagna) ,21 1 Forza Italia ,21 9 Alleanza Nazionale ,85 4 Lega Nord ,78 3 Unione dei Democratici Cristiani e di Centro ,94 1 Partito Socialista - Nuovo PSI ,85 - Bruno Barbieri ,06 - Lista Consumatori ,68 - Gianni Correggiari ,99 - Alternativa Sociale ,67 - Totale alle liste TOTALE

51 : i risultati delle elezioni regionali Le elezioni regionali del 2010 in Emilia-Romagna si sono tenute il 28 e 29 marzo. Le elezioni regionali del 2010 in Emilia-Romagna si sono tenute il 28 e 29 marzo. Candidati e Liste Voti % Seggi Vasco Errani (Centro Sinistra per l'emilia-romagna) ,07 10 Partito Democratico ,65 18 Italia dei Valori ,45 2 Federazione della Sinistra ,79 1 Sinistra Ecologia Libertà - Federazione dei Verdi ,79 1 Partito Pensionati ,25 - Anna Maria Bernini (Per l'emilia-romagna) ,73 1 Il Popolo della Libertà ,56 10 Lega Nord ,68 4 La Destra - Autonomia per L'Emilia-Romagna ,08 - Giovanni Favia ,00 - Movimento 5 Stelle ,00 2 Gian Luca Galletti ,20 - Unione di Centro ,76 1 Totale alle liste TOTALE ai candidati presidente Schede bianche Schede nulle Totale votanti ,08 Totale iscritti ,00 51

52 : i risultati delle elezioni regionali Le elezioni regionali del 2014 in Emilia-Romagna si sono tenute il 23 novembre. Le elezioni regionali del 2014 in Emilia-Romagna si sono tenute il 23 novembre Candidati e Liste Voti % Seggi Stefano Bonaccini , Partito Democratico ,52 29 Sinistra Ecologia Libertà ,23 2 Emilia Romagna Civica (Verdi-PSI) ,49 - Centro per Bonaccini (CD-Democrazia Solidale, IdV) ,43 - Alan Fabbri , Lega Nord ,42 9 Forza Italia ,36 2 Fratelli d'italia - Alleanza Nazionale ,91 1 Giulia Gibertoni ,30 5 Movimento 5 Stelle ,26 5 Maria Cristina Quintavalla ,00 1 L'Altra Emilia Romagna (ALBA, Azione Civile, PRC, PdCI) ,71 1 Alessandro Rondoni ,66 - Emilia-Romagna Popolare ,63 - Maurizio Mazzanti ,12 - Liberi Cittadini per l'emilia Romagna ,98 - Totale voti alle liste ,00 48 Totale voti ai candidati presidente ,00 1 Schede bianche ,17 Schede nulle ,62 Schede contestate e non assegnate 111 0,01 Totale votanti ,71 Totale iscritti ,00 52

Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale

Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale Nominativo / SCS AZIONINNOVA SPA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BOLOGNA UNIVERSITA' LA

Dettagli

MODENA MODENA 1 MODENA 1 MODENA 1 RAVENNA 1 REGGIO EMILIA REGGIO EMILIA 1 RIMINI 1 PARMA 1 PARMA 1 FORLI CESENA 1

MODENA MODENA 1 MODENA 1 MODENA 1 RAVENNA 1 REGGIO EMILIA REGGIO EMILIA 1 RIMINI 1 PARMA 1 PARMA 1 FORLI CESENA 1 Posti disponibili A 245 CIACCI Angela pos.214 punt.70,20 CHEILAN Claria Marie pos.221 punt.70,00 MELLI CREMONINI Elisabetta pos.210 punt.70,50 MUCCHINO Valentina pos.212 punt.70,30 APPIGNANESI SIMONA pos.224

Dettagli

2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA

2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA 2 GIUGNO 2013 FESTA DELLA REPUBBLICA Discorso del Prefetto Angelo Tranfaglia Piazza Maggiore Bologna, 2 giugno 2013 Autorità, cittadini tutti di Bologna e della sua provincia, un cordiale saluto a tutti.

Dettagli

GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA ROMAGNA

GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA ROMAGNA Progr.Num. 1388/2013 GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA ROMAGNA Questo giorno lunedì 30 del mese di settembre dell' anno 2013 si è riunita nella residenza di la Giunta regionale con l'intervento dei Signori:

Dettagli

AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA

AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIAROMAGNA PER I SERVIZI IDRICI E RIFIUTI CAMB/2014/71 del 30 dicembre 2014 CONSIGLIO D AMBITO Oggetto: Proroga delle scadenze temporali previste dall'art. 12 del "Regolamento

Dettagli

AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA

AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA PER I SERVIZI IDRICI E RIFIUTI CAMB/2014/60 del 12 novembre 2014 CONSIGLIO D AMBITO Oggetto: Servizio Idrico Integrato - Approvazione della revisione tariffaria

Dettagli

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE 25 foto di Sophie Anne Herin GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE ALTRE PAROLE PER DIRLO Diamo corpo e parola alla forza delle donne Libere di scegliere Libere di desiderare Libere di

Dettagli

SINTESI DDL CITTA METROPOLITANE, PROVINCE, UNIONI COMUNI SENATO

SINTESI DDL CITTA METROPOLITANE, PROVINCE, UNIONI COMUNI SENATO SINTESI DDL CITTA METROPOLITANE, PROVINCE, UNIONI COMUNI SENATO Il disegno di legge 1212 Disposizioni sulle Città metropolitane, sulle Province, sulle unioni e fusioni di Comuni approvato dal Senato ha

Dettagli

DELIBERAZIONE N IX / 3153 Seduta del 20/03/2012

DELIBERAZIONE N IX / 3153 Seduta del 20/03/2012 DELIBERAZIONE N IX / 3153 Seduta del 20/03/2012 Presidente ROBERTO FORMIGONI Assessori regionali ANDREA GIBELLI Vice Presidente VALENTINA APREA DANIELE BELOTTI GIULIO BOSCAGLI LUCIANO BRESCIANI RAFFAELE

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

LISTE REGIONALI LISTE PROVINCIALI

LISTE REGIONALI LISTE PROVINCIALI LISTE REGIONALI SEZ. 1 SEZ. 2 SEZ.3 SEZ.4 SEZ. 5 SEZ. 6 SEZ. 7 SEZ. 8 SEZ. 9 SEZ. 10 SEZ. 11 SEZ. 12 SEZ. 13 TOTALE LISTA N. 1 CANCELLERI Giovanni Carlo 72 103 104 106 70 53 90 91 59 86 77 89 96 1096 LISTA

Dettagli

PROCEDIMENTI RELATIVI AI REATI PREVISTI DALL ARTICOLO 96 DELLA COSTITUZIONE TRASMISSIONE DI DECRETI DI ARCHIVIAZIONE... 3 TRASMISSIONE DI DECRETI DI

PROCEDIMENTI RELATIVI AI REATI PREVISTI DALL ARTICOLO 96 DELLA COSTITUZIONE TRASMISSIONE DI DECRETI DI ARCHIVIAZIONE... 3 TRASMISSIONE DI DECRETI DI PROCEDIMENTI RELATIVI AI REATI PREVISTI DALL ARTICOLO 96 DELLA COSTITUZIONE TRASMISSIONE DI DECRETI DI ARCHIVIAZIONE... 3 TRASMISSIONE DI DECRETI DI ARCHIVIAZIONE PARZIALE... 5 DOMANDE DI AUTORIZZAZIONE

Dettagli

CI INTERESSA visione, strategia, politiche

CI INTERESSA visione, strategia, politiche CI INTERESSA visione, strategia, politiche 45 Convegno Santa Margherita Ligure Grand Hotel Miramare 5 6 giugno 2015 La politica e le politiche sono cose molto diverse. La prima troppo spesso sembra attenta

Dettagli

ELEMENTI DI NOVITÀ E DI CAMBIAMENTO

ELEMENTI DI NOVITÀ E DI CAMBIAMENTO Ufficio XVI - Ambito territoriale per la provincia di Reggio Emilia Ufficio Educazione Fisica e Sportiva ELEMENTI DI NOVITÀ E DI CAMBIAMENTO Prof. PAOLO SECLÌ Docente di Attività motoria per l età evolutiva

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 *è stato invitato a partecipare; da confermare 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE - Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30-11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI

Dettagli

IDEE DI RESISTENZA. Il progetto, nato per ricordare il 70 anno dalla Liberazione, parte da due considerazioni propedeutiche:

IDEE DI RESISTENZA. Il progetto, nato per ricordare il 70 anno dalla Liberazione, parte da due considerazioni propedeutiche: PREMESSA Insignita della Medaglia d Argento al Valor Militare della Resistenza, Pistoia, al pari di altre città toscane, è stata teatro di avvenimenti tragici, la maggior parte dei quali intercorsi tra

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

UN MONDO MIGLIORE: ne abbiamo il diritto

UN MONDO MIGLIORE: ne abbiamo il diritto Provincia di Ravenna Album fotografico UN MONDO MIGLIORE: ne abbiamo il diritto CONSIGLI/CONSULTE DEI COMUNI PARTECIPANTI SCUOLA Consulta ragazzi di Alfonsine Michelacci Andrea Scuola Primaria "Matteotti

Dettagli

INCARICHI DI AMMINISTRAZIONE DI SOCIETA DI CAPITALI CONFERITI DAL COMUNE DI DESIO

INCARICHI DI AMMINISTRAZIONE DI SOCIETA DI CAPITALI CONFERITI DAL COMUNE DI DESIO Area Affari Generali Servizio Società Partecipate INCARICHI DI AMMINISTRAZIONE DI SOCIETA DI CAPITALI CONFERITI DAL COMUNE DI DESIO Di seguito si riportano i dati relativi alle partecipazioni in società

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30 11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI Il settore della PA è tra le priorità dell agenda

Dettagli

grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20

grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20 grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20 Sortino Consuelo Pisano Antonino Impellizzeri Giulia Petriglieri Emilio Silvestro Federica Ciadamidaro Rocco graphic design 3 / triennio lunedì

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

Le donne della Costituente

Le donne della Costituente Biblioteca del Senato Emeroteca Le donne della Costituente Ottobre 2008 Tutti i quotidiani e i periodici riprodotti fanno parte della raccolta della Biblioteca del Senato. Per ogni titolo è indicata la

Dettagli

Municipio Roma V Prot. CG n.31261 del 5 Aprile 2013. (Seduta del 28 Ottobre 2013)

Municipio Roma V Prot. CG n.31261 del 5 Aprile 2013. (Seduta del 28 Ottobre 2013) Municipio Roma V (ex VI e VII) Unità di Direzione Servizio di Assistenza agli Organi Istituzionali Ufficio Consiglio Municipio Roma V Prot. CG n.31261 del 5 Aprile 2013 ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI

Dettagli

In cl. Ri s. Cod. Tip o. Su ppl en za

In cl. Ri s. Cod. Tip o. Su ppl en za Cod. Tip o In cl. Ri s Post o Cognome Nome Data Nascita Punt eggi o AN 1 PROIETTI MANCINI SIMONA 30/09/1975 200 AN 2 CALCATERRA LUCIA 24/09/1969 198 AN 3 COPPOLA MARIA TERESA 25/06/1962 196 AN 4 MARCON

Dettagli

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL PIEMONTE UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : CUNEO

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL PIEMONTE UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : CUNEO GRADUATORIA TITOLARI SU DOTAZIONE ORGANICA PROVINCIALE - SC. SEC. DI II GRADO PAG. 1 SI COMUNICANO, ORDINATI PER DATI ANAGRAFICI E DISTINTI PER CLASSE DI CONCORSO, I SEGUENTI DATI RELATIVI AI DOCENTI TITOLARI

Dettagli

La Carta di Montecatini

La Carta di Montecatini La Carta di Montecatini Le origini e le ragioni della Carta di Montecatini La Carta di Montecatini è il frutto del lavoro del secondo Campus che si è svolto nella città termale dal 27 al 29 ottobre 2005.

Dettagli

GRADUATORIA DOCENTI DOTAZIONE ORGANICA PROVINCIALE (GIA' D.O.P.) - SCUOLA SECONDARIA II GRADO NOTA ESPLICATIVA

GRADUATORIA DOCENTI DOTAZIONE ORGANICA PROVINCIALE (GIA' D.O.P.) - SCUOLA SECONDARIA II GRADO NOTA ESPLICATIVA INDIVIDUARE IL PERSONALE DOCENTE DA UTILIZZARE PAG. 1 NOTA ESPLICATIVA I PUNTEGGI PER I DOCENTI INCLUSI NELLA PRESENTE GRADUATORIA SONO DETERMINATI NEL SEGUENTE MODO: 1) PER I DOCENTI GIA' TITOLARI SULLA

Dettagli

STATUTO DELL ACCADEMIA NAZIONALE DEI LINCEI (*)

STATUTO DELL ACCADEMIA NAZIONALE DEI LINCEI (*) 1 STATUTO DELL ACCADEMIA NAZIONALE DEI LINCEI (*) I - Costituzione dell Accademia Articolo 1 1. L Accademia Nazionale dei Lincei, istituzione di alta cultura, con sede in Roma, ai sensi dell art. 33 della

Dettagli

Esecuzione e Interpretazione / CHITARRA

Esecuzione e Interpretazione / CHITARRA Graduatoria Docenti aspiranti all UTILIZZAZIONE nei LICEI MUSICALI Anno Scolastico 0/ Esecuzione e Interpretazione / CHITARRA sul posto o sulla quota orario assegnata nell anno scolastico 0/ (docenti titolari

Dettagli

XVI COPPA 4 STILI CITTA' DI TRENTO - pomeriggio

XVI COPPA 4 STILI CITTA' DI TRENTO - pomeriggio Trento dal 27/05/2012 al 27/05/2012 RIEPILOGO 100 Dorso Esordienti A Femminile - Serie 1) DONINI Valentina 00 RARI NANTES TRENTO 1'125 2) BAZZANELLA Chiara 00 2001 TEAM ASD - ROVER 1'153 3) CRISTOFALETTI

Dettagli

Giovani: il Vivaio da coltivare per far crescere il Paese

Giovani: il Vivaio da coltivare per far crescere il Paese PRIMA GIORNATA CIA IN EXPO Giovani: il Vivaio da coltivare per far crescere il Paese 5 maggio 2015 AUDITORIUM DI PALAZZO ITALIA PADIGLIONE ITALIA EXPO MILANO 2015 Cia è main partner del parco della biodiversità

Dettagli

PERSONALE DOCENTE SCUOLA PRIMARIA - POSTI SOSTEGNO MINORATI PSICOFISICI

PERSONALE DOCENTE SCUOLA PRIMARIA - POSTI SOSTEGNO MINORATI PSICOFISICI PERSONALE DOCENTE SCUOLA PRIMARIA - POSTI SOSTEGNO MINORATI PSICOFISICI Giovedì 28 agosto 2014: inizio operazioni ore 10,00 PROV. 1 CISCO EMANUELA 02/02/1982 VI 2 RONCAGLIA FRANCESCA 06/03/1983 VI 3 PAGLIAMINUTA

Dettagli

Anno Scolastico 2014-2015

Anno Scolastico 2014-2015 Corso: MECCANICA, MECCATRONICA E ENERGIA - BIENNIO COMUNE RELIGIONE CATTOLICA 9788805070985 SOLINAS LUIGI TUTTI I COLORI DELLA VITA + DVD - EDIZIONE MISTA / IN ALLEGATO U SEI 16,35 No No No GIORDA, DIRITTI

Dettagli

Il Sindaco presenta la sua Giunta

Il Sindaco presenta la sua Giunta Comunicato stampa Il Sindaco presenta la sua Giunta Il primo cittadino ha svelato i nomi e le deleghe degli assessori che comporranno la Giunta. «Scelte condivise ha commentato Checchi, adottate sulla

Dettagli

CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011

CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011 Roma CASTEL SANT ANGELO SALA PAOLINA TUTT ALTRA ITALIA IO SOGNAVO PUBBLICATO IL 25 OTT 2010 Data Evento: da 08/11/2010 a 03/04/2011 Castel Sant Angelo Sala Paolina Mostra su Giuseppe Garibaldi Tutt altra

Dettagli

Foglio1. PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI Art. 23, comma 1, lettera a) del D.Lgs. 14 Marzo 2013, n. 33 (Ufficio Tributi)

Foglio1. PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI Art. 23, comma 1, lettera a) del D.Lgs. 14 Marzo 2013, n. 33 (Ufficio Tributi) PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI Art. 23, comma 1, lettera a) del D.Lgs. 14 Marzo 2013, n. 33 (Ufficio Tributi) Autorizzazione/Atto Contenuto Destinatario Documentazione ANNA MARCHI MAZZINI Autorizzazione

Dettagli

D I S P O N E. GF\D:\Documents and Settings\All Users\Documenti\Documenti\NOMINE 2012-2013\GRADUATORIA DEFIN UTILIZZ E ASS PROVV 2012-13.

D I S P O N E. GF\D:\Documents and Settings\All Users\Documenti\Documenti\NOMINE 2012-2013\GRADUATORIA DEFIN UTILIZZ E ASS PROVV 2012-13. Prot. n. 6028 C2CU, 05.09.2012 IL DIRIGENTE VISTO il CCNI sulle utilizzazioni ed assegnazioni provvisorie del personale docente, educativo ed ATA sottoscritto per l anno scolastico 20122013 in data 2382012;

Dettagli

RASSEGNA STAMPA La Regione che vogliamo Toscana 29 Aprile 2015

RASSEGNA STAMPA La Regione che vogliamo Toscana 29 Aprile 2015 RASSEGNA STAMPA La Regione che vogliamo Toscana 29 Aprile 2015 COMUNICATO STAMPA La Regione che vogliamo: la CIDA organizza il confronto con i candidati alla Presidenza della regione Toscana 29 Aprile

Dettagli

Ordinanza n. 15 del 14 Aprile 2015

Ordinanza n. 15 del 14 Aprile 2015 IL PRESIDENTE IN QUALITA DI COMMISSARIO DELEGATO AI SENSI DELL ART. 1 COMMA 2 DEL D.L.N. 74/2012 CONVERTITO CON MODIFICAZIONI DALLA LEGGE N. 122/2012 Ordinanza n. 15 del 14 Aprile 2015 Modalità attuative

Dettagli

Di cosa parliamo quando parliamo di quote Alisa Del Re Università di Padova

Di cosa parliamo quando parliamo di quote Alisa Del Re Università di Padova Di cosa parliamo quando parliamo di quote Alisa Del Re Università di Padova Il capo del Governo Da almeno una decina d anni mi sono convinto che il passaggio delle quote è inevitabile. Una volta cambiato

Dettagli

D E C R E T A 3 D ADDARIO TEODOLINDA AD01 ITC CASALBORDINO 5 DI BIASE LUCIA AD01 IM LANCIANO 6 DI BLASIO TERESA AD01 ITIS VASTO

D E C R E T A 3 D ADDARIO TEODOLINDA AD01 ITC CASALBORDINO 5 DI BIASE LUCIA AD01 IM LANCIANO 6 DI BLASIO TERESA AD01 ITIS VASTO Prot. n. AOOUSPCH2813 IL RESPONSABILE DELL UFFICIO VI VISTO il proprio atto n. 2462 del 22 luglio 2013, con il quale sono stati individuati i posti di sostegno agli alunni in situazione di handicap negli

Dettagli

Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi. Tra

Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi. Tra Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi Tra Il Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, con sede in Via Cristoforo Colombo, 44, 00187

Dettagli

Tassi di Assenza e di Maggior presenza del personale in servizio presso COMUNE DI SALERNO dal 01 03 2015 al 31 03 2015 GG. LAVORATIVI TOTALE PERSONALE

Tassi di Assenza e di Maggior presenza del personale in servizio presso COMUNE DI SALERNO dal 01 03 2015 al 31 03 2015 GG. LAVORATIVI TOTALE PERSONALE GRECO GIUSEPPE Dirigente DIREZIONE/SEGRETERIA (INGGRECO), EDILIZIA SCOLASTICA, MAN.PATRIMONIO ABITATIVO, MANUTENZIONE IMPIANTI ELETTRICI, PUBBLICA ILLUMINAZIONE UOPI ASSENZA ASSENZA/ PRESENZA PRESENZA/

Dettagli

FREQUENZA COMPORTAMENTO CONOSCENZE ABILITÀ-ORIGINALITÀ APPRENDIMENTO max. 3 punti 0-1-2 punti max. 10 punti max. 10 punti media

FREQUENZA COMPORTAMENTO CONOSCENZE ABILITÀ-ORIGINALITÀ APPRENDIMENTO max. 3 punti 0-1-2 punti max. 10 punti max. 10 punti media Commissione 1 - COMMISSIONE AFFARI ESTERI (AFET) CHAIR: Ilaria BLASUCCI, Alessandro IANNAMORELLI TOTALE INCONTRI: CALCIOTTI LUDOVICA VAIANA VALENTINA DI CASTRO MATTEO VERNICA DIANA LE LUCA MARIANNA SBARDELLA

Dettagli

Elenco candidati ammessi al collquio per il conferimento dell'incarico di responsabile Ufficio "Stampa" (Determinazione n. 117 del 25/02/2014)

Elenco candidati ammessi al collquio per il conferimento dell'incarico di responsabile Ufficio Stampa (Determinazione n. 117 del 25/02/2014) Elenco candidati ammessi al collquio per il conferimento dell'incarico di responsabile Ufficio "Stampa" (Determinazione n. 117 del 25/02/2014) Caschera Finanzio AMMESSO De Ritis Gianni AMMESSO Degl'Innocenti

Dettagli

LICEO GINNASIO "I. KANT" IV A V A. Composizione Consigli di Classe A.S. 2011-12. Classe: CINTI MARIA CARLA. Italiano GALLORO FELICIA.

LICEO GINNASIO I. KANT IV A V A. Composizione Consigli di Classe A.S. 2011-12. Classe: CINTI MARIA CARLA. Italiano GALLORO FELICIA. LICEO GINNASIO "I. KANT" Composizione Consigli di Classe A.S. 2011-12 IV A CINTI MARIA CARLA GALLORO FELICIA CINTI MARIA CARLA CINTI MARIA CARLA TEDESCHINI ALESSANDRA CRISTOFORI PAOLA MATTONI ANNAMARIA

Dettagli

STATUTO. Art. 1. Art. 2

STATUTO. Art. 1. Art. 2 STATUTO Art. 1 E costituita tra l Università Politecnica delle Marche e l Università degli Studi di Urbino Carlo Bo un associazione denominata UNIADRION. Art. 2 L associazione ha sede in Ancona, presso

Dettagli

COGNOME NOME DATA NASCITA PRV NASCITA PUNT. UTI PUNT. EXTIT SCUOLA DI RICONF. COD. PREC CAMPORESE MARIA 27/02/1956 SA 0,00 0,00 SISD00201T

COGNOME NOME DATA NASCITA PRV NASCITA PUNT. UTI PUNT. EXTIT SCUOLA DI RICONF. COD. PREC CAMPORESE MARIA 27/02/1956 SA 0,00 0,00 SISD00201T INDIVIDUARE IL PERSONALE DOCENTE DA UTILIZZARE PAG. 1 CLASSE DI CONCORSO:A017 DISCIPLINE ECONOMICO AZIENDALI ANZIVINO MARILENA 07/12/1968 FG 30,00 0,00 CAMPORESE MARIA 27/02/1956 SA 0,00 0,00 SISD00201T

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 039 del Consiglio comunale. OGGETTO: nomina del Revisore dei Conti del Comune per il triennio 2014 2017.

VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 039 del Consiglio comunale. OGGETTO: nomina del Revisore dei Conti del Comune per il triennio 2014 2017. Comune di Folgaria Provincia di Trento Via Roma, 60 - C.A.P. 38064 Tel. 0464/729333 - Fax 0464/729366 Codice Fiscale e P. IVA 00323920223 E-mail: info@comune.folgaria.tn.it PEC: comune@pec.comune.folgaria.tn.it

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Seconda PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI MATEMATICA Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA COMMISSIONE COMUNALE DI CONTROLLO DI CUI ALL ART. 15 DELLO STATUTO

REGOLAMENTO DELLA COMMISSIONE COMUNALE DI CONTROLLO DI CUI ALL ART. 15 DELLO STATUTO COMUNE di SAN COLOMBANO AL LAMBRO BORGO INSIGNE (Titolo Araldico) Provincia di MILANO REGOLAMENTO DELLA COMMISSIONE COMUNALE DI CONTROLLO DI CUI ALL ART. 15 DELLO STATUTO (Approvato con delibera del Consiglio

Dettagli

Tipo Scuola: NUOVO ORDINAMENTO II GRADO 1-2 Classe: 1 A Corso: MANUTENZIONE ED ASSISTENZA TECNICA (BIENNIO COMUNE

Tipo Scuola: NUOVO ORDINAMENTO II GRADO 1-2 Classe: 1 A Corso: MANUTENZIONE ED ASSISTENZA TECNICA (BIENNIO COMUNE Tipo Scuola: NUOVO ORDINAMENTO II GRADO 1-2 Classe: 1 A Corso: MANUTENZIONE ED ASSISTENZA TECNICA (BIENNIO COMUNE RELIGIONE 9788842674061 CONTADINI M ITINERARI DI IRC 2.0 VOLUME UNICO + DVD LIBRO DIGITALE

Dettagli

F.I.N. Delegazione di Piacenza. 6^ Manifestazione Provinciale Propaganda. Pavia 19 Maggio 2013 P R O G R A M M A

F.I.N. Delegazione di Piacenza. 6^ Manifestazione Provinciale Propaganda. Pavia 19 Maggio 2013 P R O G R A M M A Staffette 4 x 25 Stile Libero 1 F SPORT VILLAGE (Azzoni-Mazzeo-Caravaggi-Costa) 2 F VOGHERESE N (Guida-Prizzon-Guagnini-Dragoti) 3 F CENTRO FIN PAVIA (Rossi-Beretta-.-Balduzzi)) 1 F/M MELEGNANO (Marchesoni-Gigli-Turazza-Benussi)

Dettagli

Statuto del Partito Democratico

Statuto del Partito Democratico Statuto del Partito Democratico Approvato dalla Assemblea Costituente Nazionale il 16 febbraio 2008 CAPO I Principi e soggetti della democrazia interna Articolo 1. (Principi della democrazia interna) 1.

Dettagli

In senato per un giorno Conversione in legge di un decreto-legge

In senato per un giorno Conversione in legge di un decreto-legge In senato per un giorno Conversione in legge di un decreto-legge Come nasce una legge: Dalla presentazione all approvazione definitiva Presentazione L iter di una legge inizia con la presentazione, al

Dettagli

Con l Europa investiamo nel vostro futuro

Con l Europa investiamo nel vostro futuro Facilitatore ISTITUTO DI ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE ELENA DI SAVOIA PIERO CALAMANDREI ISTITUTO TECNICO STATALE TECNOLOGICO ECONOMICO CHIMICA MATERIALI E BIOTECNOLOGIE SANITARIE AMBIENTALI AMMINISTRAZIONE

Dettagli

DELIBERAZIONE N X / 2525 Seduta del 17/10/2014

DELIBERAZIONE N X / 2525 Seduta del 17/10/2014 DELIBERAZIONE N X / 2525 Seduta del 17/10/2014 Presidente ROBERTO MARONI Assessori regionali MARIO MANTOVANI Vice Presidente VALENTINA APREA VIVIANA BECCALOSSI SIMONA BORDONALI PAOLA BULBARELLI MARIA CRISTINA

Dettagli

Graduatoria di Istituto II Fascia Personale Docente Scuola Primaria CNIC841005 Data Produzione Graduatoria Provvisoria: 19/08/2014

Graduatoria di Istituto II Fascia Personale Docente Scuola Primaria CNIC841005 Data Produzione Graduatoria Provvisoria: 19/08/2014 Graduatoria di Istituto II Fascia Personale Docente Scuola Primaria CNIC841005 Data Produzione Graduatoria Provvisoria: 19/08/2014 Tipo Posto Cod. Tipo Posto Posto Cognome Nome Punteggio COMUNE AN 1 VICARI

Dettagli

Elenco per Classe. Pr. Alunno Data Nasc.

Elenco per Classe. Pr. Alunno Data Nasc. Classe: 3A TERZE E QUARTE NUOVO ORDINAMENTO LICEO SCIENTIFICO STATALE "P. RUGGIERI" MARSALA 1 ANGILERI VITO 11/02/1999 2 ARISTODEMO MARCO 17/03/1999 3 BONFRATELLO SAMUELE 26/06/1999 4 CAMAGNA MICHELE 12/05/1999

Dettagli

GO FAR! Comenius Regio Project. La matematica ci fa andare lontano

GO FAR! Comenius Regio Project. La matematica ci fa andare lontano GO FAR! Comenius Regio Project La matematica ci fa andare lontano MA QUALE DISTANZA? IL PARTERNARIATO ITALIANO USR-EMILIA ROMAGNA DS Rosanna Rossi Coordinator Prof. Annalisa Martini Collaborator Dr. Monica

Dettagli

COMUNE DI DONORI Provincia di Cagliari

COMUNE DI DONORI Provincia di Cagliari COMUNE DI DONORI Provincia di Cagliari - 2 COPIA- VERBALE DI ADUNANZA DEL CONSIGLIO COMUNALE Sessione Ordinaria Seduta Pubblica N. 2 Del 21.01.2010 OGGETTO: DETERMINAZIONE QUANTITA E QUALITA DELLE AREE

Dettagli

CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale 100 METRI MASTER F SERIE - RISULTATI. Clas. Cors. Pett. Atleta Anno Cat. Società Prestazione Punti

CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale 100 METRI MASTER F SERIE - RISULTATI. Clas. Cors. Pett. Atleta Anno Cat. Società Prestazione Punti CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale CDS Master Organizzazione: Trionfo Ligure - Genova RISULTATI 100 METRI MASTER F Serie Unica VILLA GENTILE - 18 Maggio 2013 Ora Inizio: 16:26 - Vento: +0.4 1 4

Dettagli

Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA

Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA Comune di Carpineto Romano PROVINCIA DI ROMA N. 37 del 16.12.2013 OGGETTO: Legge Regionale N. 1 Del 03/01/1986, Art. 8. Alienazione di terreni di proprietà collettiva di uso civico edificati o edificabili.

Dettagli

IL GRUPPO DI LAVORO E GLI AUTORI DEGLI APPROFONDIMENTI

IL GRUPPO DI LAVORO E GLI AUTORI DEGLI APPROFONDIMENTI IL GRUPPO DI LAVORO E GLI AUTORI DEGLI APPROFONDIMENTI ALLEGATO II 1 0 R A P P O R T O S U L L A F O R M A Z I O N E N E L L A P A : I L G R U P P O D I L A V O R O E G L I A U T O R I D E G L I A P P

Dettagli

Allegato "A" al N. 67357/8101 di repertorio Milano il 10.02.2009 STATUTO DELL ASSOCIAZIONE CULTURALE "In Atto" Art. 1) Ai sensi della Legge 7

Allegato A al N. 67357/8101 di repertorio Milano il 10.02.2009 STATUTO DELL ASSOCIAZIONE CULTURALE In Atto Art. 1) Ai sensi della Legge 7 Allegato "A" al N. 67357/8101 di repertorio Milano il 10.02.2009 STATUTO DELL ASSOCIAZIONE CULTURALE "In Atto" Art. 1) Ai sensi della Legge 7 dicembre 2000, n. 383 e delle norme del codice civile in tema

Dettagli

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) Savignano SI FEST 2014 a cura di Italo Zannier di Io sono una forza della natura.. Io sono una forza del Passato. Solo nella tradizione

Dettagli

Processo verbale delle deliberazioni del Consiglio Comunale

Processo verbale delle deliberazioni del Consiglio Comunale COMUNE DI CESENA Processo verbale delle deliberazioni del Consiglio Comunale Seduta del 31/07/2014 - delibera n. 57 OGGETTO: TRIBUTO PER I SERVIZI INDIVISIBILI (IUC-TASI) - ALIQUOTE E ALTRE MISURE APPLICATIVE

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2014/2015. CLASSE - 4^A MANUTENZIONE E ASSISTENZA TECNICA (elettr./elettronico) MATERIA D INSEGNAMENTO

ANNO SCOLASTICO 2014/2015. CLASSE - 4^A MANUTENZIONE E ASSISTENZA TECNICA (elettr./elettronico) MATERIA D INSEGNAMENTO CLASSE - 4^A MANUTENZIONE E ASSISTENZA TECNICA (elettr./elettronico) BATTAGLIA FRANCESCO MATEMATICA Giovedì / 08.58 09.56 CECCHINI ANTONELLA INGLESE Riceve su appuntamento CEOTTO PIETRO TECN MECC ed APPLIC

Dettagli

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Abruzzo Azienda per il diritto agli studi universitari (Adsu) Viale dell Unità d Italia, 32 66013 Chieti scalo Tel. +39

Dettagli

I Militari possono far politica?

I Militari possono far politica? I Militari possono far politica? Il personale in servizio attivo delle Forze Armate (Esercito, Marina, Aeronautica, Arma dei Carabinieri e Guardia di Finanza) può fare politica? Siccome ci sono tanti mestatori,

Dettagli

Graduatoria di Istituto I Fascia Personale Docente Scuola Primaria ORIC80400X Data Produzione Graduatoria Definitiva: 23/09/2014 Co. Pr ef er.

Graduatoria di Istituto I Fascia Personale Docente Scuola Primaria ORIC80400X Data Produzione Graduatoria Definitiva: 23/09/2014 Co. Pr ef er. Graduatoria di Istituto I Fascia Personale Docente Scuola Primaria ORIC80400X Data Produzione Graduatoria Definitiva: 23/09/2014 Co Tipo d. Incl. Po Posto Tip o Ris sto Cognome Nome Data Nascita Prov.

Dettagli

RESOCONTO DELL ATTIVITÀ ITÀ DEI COMITATI CONSULTIVI MISTI

RESOCONTO DELL ATTIVITÀ ITÀ DEI COMITATI CONSULTIVI MISTI RESOCONTO DELL ATTIVITÀ ITÀ DEI COMITATI CONSULTIVI MISTI DEGLI UTENTI DELL AZIENDA USL DI PIACENZA - 2003/2006 I Comitati Consultivi Misti degli Utenti dell Azienda USL di Piacenza dal gennaio 2003 al

Dettagli

Tre Ires e tre progetti comuni

Tre Ires e tre progetti comuni IRESQUARE N.7 Tre Ires e tre progetti comuni Elaborazione: indagine tra i lavori cognitivi in Italia I distretti industriali e lo sviluppo locale I Servizi Pubblici Locali in -Romagna, Toscana e Veneto

Dettagli

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA BASILICATA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : MATERA

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA BASILICATA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : MATERA GRADUATORIA TITOLARI SU DOTAZIONE ORGANICA PROVINCIALE - SC. SEC. DI II GRADO PAG. 1 SI COMUNICANO, ORDINATI PER DATI ANAGRAFICI E DISTINTI PER CLASSE DI CONCORSO, I SEGUENTI DATI RELATIVI AI DOCENTI TITOLARI

Dettagli

DETERMINAZIONE N 1 DEL 2009

DETERMINAZIONE N 1 DEL 2009 Oggetto: approvazione graduatoria finale della selezione pubblica per titoli per il reperimento di figure professionali necessarie al funzionamento dell ufficio di Piano e per attività e servizi previsti

Dettagli

SOCIETA' 1 ZACCARO Vittorio 83 1804025 C. S. GEMELLI 56.84 1.5427 --- 125 10 192.85

SOCIETA' 1 ZACCARO Vittorio 83 1804025 C. S. GEMELLI 56.84 1.5427 --- 125 10 192.85 MASCHILE INDIVIDUALE CLASSE / CATEGORIA SE69 ASSOLUTI DISTENSIONE PARALIMPICA Vedano Olona (VA) 23//203 Gara: Luogo: Data: COGNOME e NOME CODICE FEDERALE RISULT. PT SOC. TOT. PUNTI ZACCARO Vittorio 83

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA LA CORTE DEI CONTI IN SEZIONE REGIONALE DI CONTROLLO PER LA LOMBARDIA

REPUBBLICA ITALIANA LA CORTE DEI CONTI IN SEZIONE REGIONALE DI CONTROLLO PER LA LOMBARDIA Lombardia 300/2014/PAR REPUBBLICA ITALIANA LA CORTE DEI CONTI IN SEZIONE REGIONALE DI CONTROLLO PER LA LOMBARDIA composta dai magistrati: dott. Gianluca Braghò dott. Donato Centrone dott. Andrea Luberti

Dettagli

COMUNE DI PERTICA BASSA PROVINCIA DI BRESCIA CAP 25078 TEL. (0365) 821131 FAX (0365) 821195

COMUNE DI PERTICA BASSA PROVINCIA DI BRESCIA CAP 25078 TEL. (0365) 821131 FAX (0365) 821195 COMUNE DI PERTICA BASSA PROVINCIA DI BRESCIA CAP 25078 TEL. (0365) 821131 FAX (0365) 821195 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 26 DEL 27.10.2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 26 DELLA GIUNTA COMUNALE

Dettagli

Esordienti 2004-05 Maschi (50 mt) anno Società TEMPO 1 SARTORI ETTORE 2004 A PC 10''8 2 BOZZO ANDREA 2005 A5C 11''9 3 ZILIANI LUCA 2006 APC 12''2

Esordienti 2004-05 Maschi (50 mt) anno Società TEMPO 1 SARTORI ETTORE 2004 A PC 10''8 2 BOZZO ANDREA 2005 A5C 11''9 3 ZILIANI LUCA 2006 APC 12''2 Esordienti 2004-05 Maschi (50 mt) anno Società TEMPO 1 SARTORI ETTORE 2004 A PC 10''8 2 BOZZO ANDREA 2005 A5C 11''9 3 ZILIANI LUCA 2006 APC 12''2 Esordienti 2004-05 Femmine (50 mt) anno Società TEMPO 1

Dettagli

1. CINELLI ANNA MARIA 15/04/57 PN 151,00

1. CINELLI ANNA MARIA 15/04/57 PN 151,00 INDIVIDUARE IL PERSONALE DOCENTE DA UTILIZZARE PAG. 1 NOTA ESPLICATIVA I PUNTEGGI PER I DOCENTI INCLUSI NELLA PRESENTE GRADUATORIA SONO DETERMINATI NEL SEGUENTE MODO: 1) PER I DOCENTI GIA' TITOLARI SULLA

Dettagli

Tipo Scuola: NUOVO ORDINAMENTO II GRADO 1-2 Classe: 2 A Corso: BIENNIO UNICO COSTRUZIONI AMBIENTE E TERRITORIO

Tipo Scuola: NUOVO ORDINAMENTO II GRADO 1-2 Classe: 2 A Corso: BIENNIO UNICO COSTRUZIONI AMBIENTE E TERRITORIO Classe: 2 A RELIGIONE CATTOLICA 9788810612521 BOCCHINI SERGIO NUOVO RELIGIONE E RELIGIONI + CD ROM BIBBIA GERUSALEMME / VOLUME UNICO U EDB EDIZ.DEHONIANE BO (CED) 20,30 No No No LINGUA E LETTERATURA ITALIANA

Dettagli

C O M U N E DI O P E R A

C O M U N E DI O P E R A copia Codice Ente 11047 OGGETTO: APPROVAZIONE ALIQUOTE IMU ANNO 2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza Ordinaria di Prima convocazione - seduta Pubblica. L'anno duemilaquattordici

Dettagli

La Dottrina sociale della Chiesa non può essere incatenata

La Dottrina sociale della Chiesa non può essere incatenata Osservatorio internazionale Cardinale Van Thuân La Dottrina sociale della Chiesa non può essere incatenata + Giampaolo Crepaldi Arcivescovo-Vescovo Relazione introduttiva al Convegno del 3 dicembre 2011

Dettagli

Federazione Italiana Pesca Sportiva e Attività Subacquee - FIPSAS. Classifica Giornata Coppie Provinciale Coppie Trota Lago 2014

Federazione Italiana Pesca Sportiva e Attività Subacquee - FIPSAS. Classifica Giornata Coppie Provinciale Coppie Trota Lago 2014 Data: 7-- Campo di Gara: Lago Fipsas Pilastrello Società Organizzatrice: Fipsas Ferrara Federazione Italiana Pesca Sportiva e Attività Subacquee - FIPSAS Prova nr.: Classifica Giornata Coppie Provinciale

Dettagli

TOT SEDE ASSEGNATA PUNTI 1 DSGA QUATTRINI ROBERTA 581 I.I.S. CAVAZZI PAVULLO N/F FIGLI INF ANNI 6

TOT SEDE ASSEGNATA PUNTI 1 DSGA QUATTRINI ROBERTA 581 I.I.S. CAVAZZI PAVULLO N/F FIGLI INF ANNI 6 1 DSGA QUATTRINI ROBERTA 581 I.I.S. CAVAZZI PAVULLO N/F 1 DSGA CARIDI MASSIMO 24 16 40 DD 1 CIRCOLO MODENA 2 DSGA LERA GIORGIO FRANCESCO 24 24 IC SAN CESARIO S/P 3 DSGA PETRUZZO ANTONIETTA 24 24 IC FERRARI

Dettagli

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE ASSOCIAZIONE CULTURALE FERRARA OFF STATUTO DEFINIZIONE E FINALITA COSTITUZIONE, DENOMINAZIONE E SEDE. - ART.

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE ASSOCIAZIONE CULTURALE FERRARA OFF STATUTO DEFINIZIONE E FINALITA COSTITUZIONE, DENOMINAZIONE E SEDE. - ART. STATUTO DELL ASSOCIAZIONE ASSOCIAZIONE CULTURALE FERRARA OFF STATUTO DEFINIZIONE E FINALITA COSTITUZIONE, DENOMINAZIONE E SEDE. - ART. 1 E costituita, nello spirito della Costituzione della Repubblica

Dettagli

Senato della Repubblica. Costituzione

Senato della Repubblica. Costituzione Senato della Repubblica Incontro con la Costituzione giugno 2010 A cura dell'ufficio comunicazione istituzionale del Senato della Repubblica La presente pubblicazione è edita dal Senato della Repubblica.

Dettagli

Tipo Scuola: NUOVO ORDINAMENTO II GRADO 1-2 Classe: 1 A Corso: I.F.P.OPERATORE MECCANICO (ACCORDO DEL 29.4.10)

Tipo Scuola: NUOVO ORDINAMENTO II GRADO 1-2 Classe: 1 A Corso: I.F.P.OPERATORE MECCANICO (ACCORDO DEL 29.4.10) Classe: 1 A Corso: I.F.P.OPERATORE MECCANICO (ACCORDO DEL 29.4.10) RELIGIONE 9788805070985 SOLINAS LUIGI TUTTI I COLORI DELLA VITA + DVD - EDIZIONE MISTA / IN ALLEGATO GIORDA, DIRITTI DI CARTA U SEI 16,35

Dettagli

IL NUOVO STATUTO DELLA REGIONE CALABRIA

IL NUOVO STATUTO DELLA REGIONE CALABRIA IL NUOVO STATUTO DELLA REGIONE CALABRIA 1. Caratteristiche generali e principi Il nuovo Statuto della Calabria si caratterizza per la sua essenzialità, limitandosi a fissare princìpi rinviando alle leggi

Dettagli

Costruire un Partito Democratico Europeo Un Manifesto

Costruire un Partito Democratico Europeo Un Manifesto Costruire un Partito Democratico Europeo Un Manifesto Ci sono momenti nella storia in cui i popoli sono chiamati a compiere scelte decisive. Per noi europei, l inizio del XXI secolo rappresenta uno di

Dettagli

1 di 2 04/10/2012 10:12

1 di 2 04/10/2012 10:12 http://fe-mn-andi.mag-news.it/nl/n.jsp?6o.vp.a.a.a.a 1 di 2 04/10/2012 10:12 Numero 4 - Novembre 2010 Il potere degli eletti : come lo interpretano alcuni e cosa ne penso io. Uno dei temi che sicuramente

Dettagli

REGOLAMENTO. Articolo 1 Natura e Sede 3. Articolo 2 Durata. 3. Articolo 3 - Contrassegno 3. Articolo 4 Oggetto e finalità 3

REGOLAMENTO. Articolo 1 Natura e Sede 3. Articolo 2 Durata. 3. Articolo 3 - Contrassegno 3. Articolo 4 Oggetto e finalità 3 non statuto REGOLAMENTO pagina 2 di 5 Articolo 1 Natura e Sede 3 Articolo 2 Durata. 3 Articolo 3 - Contrassegno 3 Articolo 4 Oggetto e finalità 3 Articolo 5 Adesione al MoVimento 4 Articolo 6 Finanziamento

Dettagli

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L'EMILIA ROMAGNA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : RAVENNA

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER L'EMILIA ROMAGNA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE : RAVENNA GRADUATORIA TITOLARI SU DOTAZIONE ORGANICA PROVINCIALE - SC. SEC. DI II GRADO PAG. 1 SI COMUNICANO, ORDINATI PER DATI ANAGRAFICI E DISTINTI PER CLASSE DI CONCORSO, I SEGUENTI DATI RELATIVI AI DOCENTI TITOLARI

Dettagli

ATTO COSTITUTIVO DI ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA. L anno 2014 il giorno 11 del mese di FEBBRAIO in Bari (BA) Torre a mare alla Via

ATTO COSTITUTIVO DI ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA. L anno 2014 il giorno 11 del mese di FEBBRAIO in Bari (BA) Torre a mare alla Via 1 ATTO COSTITUTIVO DI ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA L anno 2014 il giorno 11 del mese di FEBBRAIO in Bari (BA) Torre a mare alla Via Pitagora n. 7 alle ore 20,00 si sono riuniti i Sigg.: - Iacobellis

Dettagli

LO SPORT PER TUTTI: BUONE PRATICHE DI BENESSERE

LO SPORT PER TUTTI: BUONE PRATICHE DI BENESSERE CAPITOLO V LO SPORT PER TUTTI: BUONE PRATICHE DI BENESSERE PREMESSA Questo capitolo affronta l analisi dello sport come diritto di cittadinanza non solo metaforico, emotivo, ma anche commerciale ed identitario.

Dettagli

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni.

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. 8 regioni settentrionali: il Piemonte (Torino), la Val d Aosta (Aosta),

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE n.

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE n. 9^ legislatura Struttura amministrativa competente: Direzione Competitivita Sistemi Agroalimentari Presidente Luca Zaia Vicepresidente Marino Zorzato Assessori Renato Chisso Roberto Ciambetti Luca Coletto

Dettagli

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958) NOTIZIARIO PARROCCHIALE Anno XC - N 8 dicembre 2012 - L Angelo in Famiglia Pubbl. mens. - Sped. abb. post. 50% Bergamo Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone

Dettagli