Bramante ( ) Lo studiolo di Federico nel palazzo ducale di Urbino

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Bramante ( ) Lo studiolo di Federico nel palazzo ducale di Urbino"

Transcript

1 Bramante si forma in ambiente urbinate alla scuola di frà Carnevale. Le idee che caratterizzano questo centro umanistico prendono spunto dalle idee e dall opera di Alberti e di Piero della Francesca. Nella celebre patente di Federico da Montefeltro, con la quale nel 1468 egli assume Luciana Laurana come «architetto ingegnero e capo di tutti li muratori» si dichiara che la «la virtù dell architettura è fondata in l arte del aritmetica e geometria, che sono delle sette arti liberali et delle principali, perchè sono arti... di gran scienza e di grande ingegno». Urbino divenne il centro dell umanesimo matematico, della civiltà prospettica del secondo Quattrocento... Federico vuol realizzare una città in forma di palazzo che accentri ed esprima i valori urbani dell intera Urbino... Tra il 1472 e il 76 questo gusto scenico espresso mediante la pittura prospettica diventa spettacolo illusionistico quando viene applicato ad alcuni ambienti del palazzo e in particolare allo studiolo di Federico. Nuova è l idea di qualificare uno spazio mediante la rappresentazione illusionistica di strutture architettoniche, dipinte su tutte le pareti in funzione di un osservatore posto al centro della stanza. Gli sviluppi di questa idea si ebbero nell Italia settentrionale a Mantova ad opera del Mantegna nella Camera degli sposi, ad Urbino ad opera del Bramante nello studiolo. Va sottolineato che il B. si educò alla scuola di Piero e di Mantegna e che le opere dei due artisti negli anni successivi testimoniano i comuni interessi.

2 Bramante ( ) Lo studiolo di Federico nel palazzo ducale di Urbino

3 D. Bramante Lo studiolo di Federico da Montefeltro

4 Lo studiolo di Federico pannelli lignei

5 Piero della Francesca Ritratti dei duchi di Montefeltro Piero della Francesca Ritratto di Sigismondo Malatesta

6 Bramante da una visione aggiornata di un edificio tardo-bizantino sulla base delle indicazioni di Brunelleschi e di Alberti. Il Brunelleshi nel suo rivoluzionario tentativo di fondare un nuovo e scientifico linguaggio nell ordine architettonico e nell arco a tutto sesto, intesi come elementi normalizzati e proporzionalmente determinati in ogni edificio. Bramante verifica e porta al limite il metodo di controllo progettuale di coordinament i sintattico degli spazi proposto da Brunelleschi, estendendolo tuttavia da caso particolare a metodo universale, atto ad organizzare tridimensiona lmente l edificio come macchina spaziale articolata e complessa, secondo una linea, nuovissima nel 1481, tutta bramantesca. Donato Bramante. Incisione Prevedari

7 Tempietto alle fonti del Clitumno San Salvatore a Spoleto

8 Andrea Mantegna. Pala di S. Zeno a Verona L architettura sullo sfondo è chiaramente ispirata alle fabbriche di Bramante

9

10 S. Lorenzo a Milano

11 Milano. S. Maria presso S. Satiro

12

13

14 Donato Bramante. Milano S. Maria presso S. Satiro

15 Andrea Mantegna. La camera degli sposi

16 Donato Bramante. Milano S. Maria presso S. Satiro Luce e colore concorrono alla naturalità della rappresentazione illusionistica. L interno della chiesa è molto buio. Dalla cupola, dagli oculi della navata filtra scarsa luce. Quasi tutta la luce, negando ancora una volta il modello brunelleschiano, irrompe dai bracci del transetto e della navata. La presenza di Leonardo a Milano e i suoi contatti con Bramante spiegano il balzo in avanti che quest ultimo compie nelle opere successive (dopo il 1488) passando da una fase di ricerche prevalentemente orientate, sulla scia delle esperienze urbinati e mantegnesche verso una architettura essenzialmente pittorica e scenografica a una fase nella quale l edificio, - pur non rinnegando la visione illusionistica, anzi raffinandola e maturandola si configura nei suoi spazi interni e nei suoi volumi esterni come una macchina, un congegno tridimensionale organicamente strutturato anche in relazione ai problemi tecnici della costruzione.

17 Donato Bramante. Milano S. Maria delle Grazie

18 Donato Bramante. Milano S. Maria delle Grazie

19

20 Bramante. S. Maria delle Grazie La tribuna, un organismo centrico, doveva essere il mausoleo sepolcrale degli Sforza. Il cubo della tribuna, con la sua cupola si porrà come nucleo idealmente centrico, riassunto e culmine gerarchico dello spazio di tutta la chiesa.

21

22 Donato Bramante. Chiostro di S. Maria della Pace La sezione del cortile, compresi i porticati, la le proporzioni di un rettangolo con i lati nel rapporto di 3 a 4. L intera sezione coi i porticati è un rettangolo con i lati nel rapporto di 1:2 (o ottava) e ogni fronte di 4:3. L altezza del secondo ordine è ottenuta diminuendo di ¼ l altezza del primo secondo la regola suggerita da Vitruvio, Alberti e Serlio

23 Roma. D. Bramante, chiostro di S. Maria della Pace

Bramante si forma in ambiente urbinate alla scuola di frà Carnevale. Le idee che caratterizzano questo centro umanistico prendono spunto dalle idee e

Bramante si forma in ambiente urbinate alla scuola di frà Carnevale. Le idee che caratterizzano questo centro umanistico prendono spunto dalle idee e Bramante si forma in ambiente urbinate alla scuola di frà Carnevale. Le idee che caratterizzano questo centro umanistico prendono spunto dalle idee e dall opera di Alberti e di Piero della Francesca. Nella

Dettagli

PROGRAMMA SVOLTO. a.s. 2012-2013

PROGRAMMA SVOLTO. a.s. 2012-2013 Liceo Scientifico Statale LEONARDO DA VINCI Via Cavour, 6 Casalecchio di Reno (BO) - Tel. 051/591868 051/574124 - Fax 051/6130834 C. F. 92022940370 E-mail: BOPS080005@ISTRUZIONE.IT PROGRAMMA SVOLTO a.s.

Dettagli

4. Prospettiva centrale con i punti di distanza di un poligono irregolare di dodici lati

4. Prospettiva centrale con i punti di distanza di un poligono irregolare di dodici lati Programma di Disegno Classe: 3CS Anno scolastico 2014-2015 Assonometrie isometrica,cavaliera e monometrica di solidi. Prospettiva centrale Tavola: 1. Elementi prospettici in tridimensione 2. Prospettiva

Dettagli

Donato Bramante. Donato di Pascuccio di Antonio (1444 Fremignano 1514 Roma), Raffaello, Scuola di Atene, 1508, Stanze vaticane

Donato Bramante. Donato di Pascuccio di Antonio (1444 Fremignano 1514 Roma), Raffaello, Scuola di Atene, 1508, Stanze vaticane Donato Bramante Donato di Pascuccio di Antonio (1444 Fremignano 1514 Roma), Raffaello, Scuola di Atene, 1508, Stanze vaticane Raffaello: scuola di Atene, stanze vaticane La formazione Lo studio dell arte

Dettagli

Indice del volume. La sezione aurea 5

Indice del volume. La sezione aurea 5 ndice del volume 7 l primo rinascimento 7.1 caratteri dell arte rinascimentale 7.1.1 L esordio del XV secolo 2 7.1.2 L amicizia di un gruppo di artisti 2 7.1.3 Che cos è il Rinascimento 3 TEST ONLNE 7.1.4

Dettagli

Liceo Artistico Pedagogico Sociale G. Pascoli, Bolzano ANNO SCOLASTICO 2014-2015. PROGRAMMA (effettivamente svolto)

Liceo Artistico Pedagogico Sociale G. Pascoli, Bolzano ANNO SCOLASTICO 2014-2015. PROGRAMMA (effettivamente svolto) Liceo Artistico Pedagogico Sociale G. Pascoli, Bolzano ANNO SCOLASTICO 2014-2015 PROGRAMMA (effettivamente svolto) Insegnate: Prof. MARCO PINAMONTI Classi: 2E, 3E, 3D, 3P, 4E/D, 4P, 5P, 5E Materia: STORIA

Dettagli

ISTITUTO STATALE DI ISTRUZIONE SCIENTIFICA E TECNICA A.MORO RIVAROLO CANAVESE. PIANO DI LAVORO Anno scolastico 2014-2015

ISTITUTO STATALE DI ISTRUZIONE SCIENTIFICA E TECNICA A.MORO RIVAROLO CANAVESE. PIANO DI LAVORO Anno scolastico 2014-2015 ISTITUTO STATALE DI ISTRUZIONE SCIENTIFICA E TECNICA A.MORO RIVAROLO CANAVESE PIANO DI LAVORO Anno scolastico 2014-2015 Classe: IVA e IVG Docente: Rossella ERBETTA Materia: DISEGNO E STORIA DELL ARTE Testo

Dettagli

120424_ Lipparini Martina, Pagina 1 di 7

120424_ Lipparini Martina, Pagina 1 di 7 120424_ Lipparini Martina, Pagina 1 di 7 Donato Bramante Donato Di Pascuccio Di Antonio, detto Bramante, fu il primo architetto e pittore del cosiddetto rinascimento maturo. Nacque a monte Asdrualdo, presso

Dettagli

BIOGRAFIA ( PAG. 3) L ESPERIENZA DI BRAMANTE AD URBINO ( PAG. 5) L ESPERIENZA DI BRAMANTE IN LOMBARDIA ( PAG. 6) PIAZZA DUCALE DI VIGEVANO ( PAG.

BIOGRAFIA ( PAG. 3) L ESPERIENZA DI BRAMANTE AD URBINO ( PAG. 5) L ESPERIENZA DI BRAMANTE IN LOMBARDIA ( PAG. 6) PIAZZA DUCALE DI VIGEVANO ( PAG. 1 BIOGRAFIA(PAG.3) L ESPERIENZADIBRAMANTEADURBINO(PAG.5) L ESPERIENZADIBRAMANTEINLOMBARDIA(PAG.6) PIAZZADUCALEDIVIGEVANO(PAG.7) ESPERIENZADIBRAMANTEAROMA(PAG.9) LANUOVABASILICADISANPIETRO(PAG.11) 2 Donato

Dettagli

MANESIOMO e RINASCIMENTO. Vol II, pp. 322-331

MANESIOMO e RINASCIMENTO. Vol II, pp. 322-331 MANESIOMO e RINASCIMENTO Vol II, pp. 322-331 331 XV-XVI XVI Rinascimento Scoperte geografiche e nuovo impulso a commercio ed economia ridanno fiducia nella scienza,, nella ragione e nell esperienza, quindi

Dettagli

L arte in una stanza viaggio intorno al mondo di Toschi

L arte in una stanza viaggio intorno al mondo di Toschi Istituto Comprensivo «G.B.Toschi» Baiso Concorso di idee io amo i beni culturali 2012-2013 L arte in una stanza viaggio intorno al mondo di Toschi Una stanza per l arte Lo Studiolo Lo studiolo è un ambiente

Dettagli

Anno scolastico 2012 / 2013

Anno scolastico 2012 / 2013 SCUOLA PARITARIA MARIA AUSILIATRICE Via Enrico Alvino, 9 NAPOLI Anno scolastico 2012 / 2013 Disciplina: DISEGNO E STORIA DELL ARTE Classe: III LICEO SCIENTIFICO Docente: Prof.ssa BRANCA Antonella Libri

Dettagli

ARGOMENTI DEL PRIMO MODULO DAL MANUALE ARTI VISIVE :

ARGOMENTI DEL PRIMO MODULO DAL MANUALE ARTI VISIVE : Lingue e Culture per l Editoria SSD L-ART/2 9 CFU Giorgio Fossaluzza STORIA DELL ARTE MODERNA GIORGIO FOSSALUZZA ARGOMENTI DI STORIA DELL ARTE MODERNA PER LA PROVA SCRITTA ARGOMENTI DEL PRIMO MODULO DAL

Dettagli

ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE S. BOSCARDIN Sede: via Baden Powell, 35-36100 Vicenza - 0444-928688/928488

ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE S. BOSCARDIN Sede: via Baden Powell, 35-36100 Vicenza - 0444-928688/928488 ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE S. BOSCARDIN Sede: via Baden Powell, 35-36100 Vicenza - 0444-928688/928488 c.f. 80015110242 - c.m. VIIS019008 - e-mail: viis019008@istruzione.it pec: viis019008@pec.istruzione.it

Dettagli

Storia dell architettura moderna a.a. 2015-2016. prof. Gabriella Lo Ricco

Storia dell architettura moderna a.a. 2015-2016. prof. Gabriella Lo Ricco Storia dell architettura moderna a.a. 2015-2016!! prof. Gabriella Lo Ricco! Brunelleschi, Ospedale degli Innocenti, Firenze Alberti, Tempio Malatestiano, Rimini Pienza, planimetria Bramante, San Pietro

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2014-2015 PROGRAMMA SVOLTO SINTETICO PER DEBITI

ANNO SCOLASTICO 2014-2015 PROGRAMMA SVOLTO SINTETICO PER DEBITI 3B DISEGNO E STORIA DELL ARTE Prof. Mauro A. Di Salvo ANNO SCOLASTICO 2014-2015 PROGRAMMA SVOLTO SINTETICO PER DEBITI DISEGNO Libro di testo in adozione: S.Sammarone, Disegno - con CD ROM, Zanichelli LE

Dettagli

FIRENZE 360 ITINERARI TURISTICO DIDATTICI WEEKEND. GRUPPO (minimo 25 partecipanti) 239

FIRENZE 360 ITINERARI TURISTICO DIDATTICI WEEKEND. GRUPPO (minimo 25 partecipanti) 239 FIRENZE 360 PROGRAMMA: Dalle colline dell Oltrarno, nel silenzio bucolico di Forte Belvedere, lo sguardo raccoglie l immortale impronta rinascimentale di una città, dove tra arte e vivere quotidiano non

Dettagli

Primo Rinascimento: gli artisti Piero della Francesca. Prof. Antonio Fosca Docente di Arte e Immagine

Primo Rinascimento: gli artisti Piero della Francesca. Prof. Antonio Fosca Docente di Arte e Immagine Primo Rinascimento: gli artisti Piero della Francesca Prof. Antonio Fosca Docente di Arte e Immagine La vita e le opere Per capire bene alcuni aspetti dell arte del primo Rinascimento, proviamo ad analizzare

Dettagli

Bianco come opportunità. Ristrutturazione di un appartamento nel nuovo cuore di Roma

Bianco come opportunità. Ristrutturazione di un appartamento nel nuovo cuore di Roma BTA Bollettino Telematico dell'arte ISSN 1127-4883 Fondato nel 1994 Plurisettimanale Reg. Trib. di Roma n. 300/2000 dell'11 Luglio 2000 www.bta.it 14 Settembre 2011, n. 623 http://www.bta.it/txt/a0/06/bta00623.html

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO ORZINUOVI ANNO SCOLASTICO 2012-2013 PROGRAMMAZIONE ANNUALE di ARTE E IMMAGINE CLASSE PRIMA

ISTITUTO COMPRENSIVO ORZINUOVI ANNO SCOLASTICO 2012-2013 PROGRAMMAZIONE ANNUALE di ARTE E IMMAGINE CLASSE PRIMA PROGRAMMAZIONE ANNUALE di ARTE E IMMAGINE CLASSE PRIMA comprende la grammatica del 1a. Riconoscere nella realtà e nelle rappresentazioni le relazioni spaziali tra gli elementi. 1b. Distinguere la figura

Dettagli

Libri di testo in adozione: Cricco Di Teodoro, Itinerario nell Arte, ed. verde, Zanichelli

Libri di testo in adozione: Cricco Di Teodoro, Itinerario nell Arte, ed. verde, Zanichelli 3I DISEGNO E STORIA DELL ARTE Prof. Mauro A. Di Salvo ANNO SCOLASTICO 2013-2014 PROGRAMMA SVOLTO DISEGNO Libro di testo in adozione: S.Sammarone, Disegno - con CD ROM, Zanichelli LE ASSONOMETRIE - L assonometria

Dettagli

Tema n. 2 (prova d esame) "Analisi grafica del progetto della chiesa Dives in misericordia di Meier: le leggi aggregative dei principali componenti.

Tema n. 2 (prova d esame) Analisi grafica del progetto della chiesa Dives in misericordia di Meier: le leggi aggregative dei principali componenti. PROVE D ESAME DOTTORATO DI RICERCA IN SCIENZE DELLA RAPPRESENTAZIONE E DEL RILIEVO XVIII CICLO tema n. 1 (prova d esame) "Rilievo di una porzione del porticato della piazza Augusto Imperatore.Il candidato

Dettagli

www.crescerealmuseo.it Museo della Città - Palazzo San Sebastiano e Palazzo Te Mantova Recapiti

www.crescerealmuseo.it Museo della Città - Palazzo San Sebastiano e Palazzo Te Mantova Recapiti Mantova Museo della Città - Palazzo San Sebastiano e Palazzo Te Recapiti L.go 24 maggio 12 - Mantova tel. 0376 364087 museodellacitta@domino.comune.mantova.it I palazzi dei Principi: Palazzo San Sebastiano

Dettagli

L ILLUSIONE DELL INFINITO CARATTERISTICHE TECNICHE E FUNZIONALITÀ ESPRESSIVA DELLA PROSPETTIVA NEL SEICENTO

L ILLUSIONE DELL INFINITO CARATTERISTICHE TECNICHE E FUNZIONALITÀ ESPRESSIVA DELLA PROSPETTIVA NEL SEICENTO L ILLUSIONE DELL INFINITO CARATTERISTICHE TECNICHE E FUNZIONALITÀ ESPRESSIVA DELLA PROSPETTIVA NEL SEICENTO LA PROSPETTIVA COME FORMA SIMBOLICA (Panofsky 1927) Secondo il critico tedesco i diversi modi

Dettagli

La chiesa, edificio di ieri e di oggi

La chiesa, edificio di ieri e di oggi La chiesa, edificio di ieri e di oggi Verso il III secolo l Ecclesiae domestica si trasforma in Domus Ecclesiae. L edificio ha la forma di un abitazione romana con il piano superiore destinato agli alloggi

Dettagli

LO SPAZIO NELL ARTE. Tra realtà e illusione

LO SPAZIO NELL ARTE. Tra realtà e illusione LO SPAZIO NELL ARTE Tra realtà e illusione Lo studio di sistemi di rappresentazione dello spazio è stato uno dei temi di ricerca più importanti delle arti figurative e un problema molto sentito dagli artisti,

Dettagli

DENTRO IL CONVENTO DI S. MARCO

DENTRO IL CONVENTO DI S. MARCO Osserva Piazza della Signoria e imprimi nella memoria i suoi particolari Scrivi un breve testo che ti permetta di raccontare le tue impressioni e i tuoi ricordi del centro di Firenze e immortala con una

Dettagli

UMANESIMO E RINASCIMENTO. Classe 4A novembre 2010

UMANESIMO E RINASCIMENTO. Classe 4A novembre 2010 UMANESIMO E RINASCIMENTO Classe 4A novembre 2010 RINASCIMENTO Movimento di pensiero, politico, culturale, sociale ed economico che nasce in Italia alla fine del Trecento e poi si diffonde in Europa (Francia,

Dettagli

NOMINATIVO QUALIFICA TITOLO DI STUDIO

NOMINATIVO QUALIFICA TITOLO DI STUDIO COMPETENZA E REQUISITI DI PROFESSIONALITA DELL ORGANICO GER-SO S.r.l. ha da sempre dedicato una particolare attenzione alla gestione aziendale, nella convinzione che quest ultima non possa trascurare lo

Dettagli

UMANESIMO E RINASCIMENTO

UMANESIMO E RINASCIMENTO UMANESIMO E RINASCIMENTO RINASCIMENTO Movimento di pensiero, politico, culturale, sociale ed economico che nasce in Italia alla fine del Trecento e poi si diffonde in Europa (Francia, Inghilterra, Germania,

Dettagli

Nella professione tecnica la mediocrità non è consentita

Nella professione tecnica la mediocrità non è consentita QUANDO LA TECNICA SI FA ARTE Nella professione tecnica la mediocrità non è consentita Leonardo Ing. Tec. I disegni tecnici di Leonardo riflettono le proprie capacità ingegneristiche. Oggi appaiono con

Dettagli

La Tour Eiffel. La Tour Eiffel sembrava un faro abbandonato sulla terra da una generazione scomparsa, da una generazione di giganti

La Tour Eiffel. La Tour Eiffel sembrava un faro abbandonato sulla terra da una generazione scomparsa, da una generazione di giganti La Tour Eiffel La Tour Eiffel sembrava un faro abbandonato sulla terra da una generazione scomparsa, da una generazione di giganti 1889, Edmond de Goncourt, scrittore e critico letterario orrendo mostro

Dettagli

La cappella Pazzi 1429-1461

La cappella Pazzi 1429-1461 La cappella Pazzi 1429-1461 Cappella Pazzi era una aula dietro l altare dove la famiglia del committente aveva il diritto di sepoltura. Si pone accanto alla chiesa come una struttura che non ha bisogno

Dettagli

L. B. Alberti 1404-1472

L. B. Alberti 1404-1472 Di Alberti ci è giunto un solo disegno architettonico, un edificio termale; nel disegno non viene indicato il luogo né il nome del committente L. B. Alberti 1404-1472 Alberti è la figura più influente

Dettagli

Piano di Lavoro. Secondo Biennio

Piano di Lavoro. Secondo Biennio ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE Aldo MORO Liceo Scientifico Istituto Tecnico Industriale Via Gallo Pecca n. 4/6 10086 RIVAROLO CANAVESE SEZIONE SCIENTIFICA A.S. 2014 2015 Piano di Lavoro DISEGNO E STORIA

Dettagli

LICEO ARTISTICO F. RUSSOLI

LICEO ARTISTICO F. RUSSOLI Ministero dell Istruzione, dell Università, della Ricerca LICEO ARTISTICO F. RUSSOLI di PISA e CASCINA Via San Frediano, 13 56126 PISA - Tel. 050 580501 - Fax 050 580601 Via Tosco Romagnola, 242 56021

Dettagli

CHI I PIÙ GRANDI GENI DELLA STORIA DELL ARTE RINASCIMENTO

CHI I PIÙ GRANDI GENI DELLA STORIA DELL ARTE RINASCIMENTO CHI I PIÙ GRANDI GENI DELLA STORIA DELL ARTE COSA LA PITTURA 7 IL RINASCIMENTO DOVE A MILANO, ROMA E VENEZIA QUANDO DAL 1495 AL 1540 CIRCA PERCHÉ PER CAPIRE LA GRANDE PITTURA DEL RINASCIMENTO AGLI INIZI

Dettagli

PRIMA VERIFICA SCRITTA 26 ottobre 2010 ARGOMENTI

PRIMA VERIFICA SCRITTA 26 ottobre 2010 ARGOMENTI classe 1 D 26 ottobre 2010 classe 1 F 25 ottobre 2010 1.1. Veneri preistoriche e immagini rupestri: arte magico propiziatoria. 7-10 18-19 12-15 1.1. I Cretesi e la città-palazzo. I pilastri di un cortile

Dettagli

IL CARRO-TEATRO DELL UNIVERSO DI LEONARDO DIVENTA REALTÀ GRAZIE AI COSTRUTTORI DEL CARNEVALE DI VIAREGGIO

IL CARRO-TEATRO DELL UNIVERSO DI LEONARDO DIVENTA REALTÀ GRAZIE AI COSTRUTTORI DEL CARNEVALE DI VIAREGGIO L opera sarà presentata in anteprima mondiale all Expo di Milano IL CARRO-TEATRO DELL UNIVERSO DI LEONARDO DIVENTA REALTÀ GRAZIE AI COSTRUTTORI DEL CARNEVALE DI VIAREGGIO Il vincitore del concorso dei

Dettagli

Viaggio tra musei di Milano. Ariodante Serena V D Liceo Classico L. Costa La Spezia

Viaggio tra musei di Milano. Ariodante Serena V D Liceo Classico L. Costa La Spezia Viaggio tra musei di Milano Ariodante Serena V D Liceo Classico L. Costa La Spezia Chiesa di Santa Maria delle Grazie L'edificio rappresenta una tra le più importanti realizzazioni del Rinascimento ed

Dettagli

curriculum vitae TITOLI DI STUDIO E INCARICHI 1990 1995 Membro della Commissione Edilizia Comune di Urbino U.T.C. Sett.

curriculum vitae TITOLI DI STUDIO E INCARICHI 1990 1995 Membro della Commissione Edilizia Comune di Urbino U.T.C. Sett. curriculum vitae DATI PERSONALI Nato a Morciano di Romagna (RN) il 27 aprile 1963. Residente a Urbino in S.P. delle Cesane n.39 Coniugato con Beatrice e padre di Enrico e Tommaso. TITOLI DI STUDIO E INCARICHI

Dettagli

L ultima cena fu dipinta da Leonardo da Vinci tra il 1494 e il 1498 nel refettorio del convento di Santa Maria delle Grazie a Milano.

L ultima cena fu dipinta da Leonardo da Vinci tra il 1494 e il 1498 nel refettorio del convento di Santa Maria delle Grazie a Milano. 2. Storia, politica, filosofia e arte nel Rinascimento Un esempio di prospettiva: L ultima cena di Leonardo L ultima cena fu dipinta da Leonardo da Vinci tra il 1494 e il 1498 nel refettorio del convento

Dettagli

INTERVENTO DI RIPARAZIONE PALAZZO DEL GOVERNATORE CENTO (FE) RELAZIONE STORICO CRITICA

INTERVENTO DI RIPARAZIONE PALAZZO DEL GOVERNATORE CENTO (FE) RELAZIONE STORICO CRITICA INDICE 1. GENERALITA... 2 1.1. Premessa... 2 2. RELAZIONE STORICA... 2 1 1. GENERALITA 1.1. Premessa La presente relazione illustra l evoluzione storica dell edificio denominato Palazzo del Governatore,

Dettagli

Il secondo Piano di Gestione del Centro Storico di Firenze. Comune di Firenze Direzione Cultura, Turismo e Sport Ufficio Unesco

Il secondo Piano di Gestione del Centro Storico di Firenze. Comune di Firenze Direzione Cultura, Turismo e Sport Ufficio Unesco Il secondo Piano di Gestione del Centro Storico di Firenze Comune di Firenze Direzione Cultura, Turismo e Sport Ufficio Unesco Cos è il Piano di Gestione Obbligo principale di un sito UNESCO è quello di

Dettagli

L arte rinascimentale e barocca

L arte rinascimentale e barocca L arte rinascimentale e barocca Il Rinascimento Il termine Rinascimento indica la trasformazione nelle arti avvenuta in Italia a partire dall inizio del Quattrocento. A partire dai primi anni del Quattrocento

Dettagli

Patrimonio dell' Umanità dell'unesco SOFIA SILVIA ZAIN TIZIANO

Patrimonio dell' Umanità dell'unesco SOFIA SILVIA ZAIN TIZIANO Patrimonio dell' Umanità dell'unesco SOFIA SILVIA ZAIN TIZIANO Patrimonio dell' Unesco quando e perché Firenze è la città artistica per eccellenza, patria di molti personaggi che hanno fatto la storia

Dettagli

AGENZIA UFFICIALE PRENOTAZIONI

AGENZIA UFFICIALE PRENOTAZIONI AGENZIA UFFICIALE PRENOTAZIONI / OFFICIAL RESERVATIONS AGENCY: APAHOTELS SRL : Mrs Antonella Altomani Mrs Paolini Daniela Tel.: +39_(0)721_67959 Fax +39_(0)721_65135 - E-mail: info@apahotel.it web-site:

Dettagli

ARGOMENTI. Trasformare le aree industriali. La Fabbrica del Vapore a Milano Marco Spada

ARGOMENTI. Trasformare le aree industriali. La Fabbrica del Vapore a Milano Marco Spada A CURA DI DOMIZIA MANDOLESI 110 Trasformare le aree industriali. La Fabbrica del Vapore a Milano Marco Spada Lo stato degli edifici prima dell intervento di recupero La città che si espande, in contrapposizione

Dettagli

L ARCHITETTURA GOTICA

L ARCHITETTURA GOTICA L ARCHITETTURA GOTICA LE ORIGINI DEL GOTICO Per architettura gotica si intende quell architettura nata in Francia, poi sviluppatasi in Germania e diffusasi in tutto il continente europeo, a partire dal

Dettagli

La sezione Aurea in Architettura e Arredamento

La sezione Aurea in Architettura e Arredamento La sezione Aurea in Architettura e Arredamento L'utilzzo del da parte dei grandi architetti La Sezione Aurea è nota fin dall'antichità, ma come asserisce Mario Livio, uno dei più importanti ricercatori

Dettagli

Arti liberali: grammatica, retorica, logica, aritmetica, geometria, astronomia, musica

Arti liberali: grammatica, retorica, logica, aritmetica, geometria, astronomia, musica Arti liberali: grammatica, retorica, logica, aritmetica, geometria, astronomia, musica Arti meccaniche (Ugo di San Vittore, 1096 ca. 1141): tessitura, armatura (architettura), commercio, agricoltura, caccia,

Dettagli

GUIDA ALL ATTIVITÀ DIDATTICA PER SCUOLE 2015-2016 PINACOTECA DI BRERA

GUIDA ALL ATTIVITÀ DIDATTICA PER SCUOLE 2015-2016 PINACOTECA DI BRERA GUIDA ALL ATTIVITÀ DIDATTICA PER SCUOLE 2015-2016 PINACOTECA DI BRERA ASTER Via Cadamosto 7 20122 Milano Tel 02 20404175 Fax 02 20421469 info@spazioaster.it www.spazioaster.it Tutte le attività didattiche

Dettagli

Iniziative Culturali. Proposte in esclusiva per gli Associati Agoal 2014 Marzo / Giugno

Iniziative Culturali. Proposte in esclusiva per gli Associati Agoal 2014 Marzo / Giugno Proposte in esclusiva per gli Associati Agoal 2014 Marzo / Giugno Ciclo Milano Futura Il nuovo Palazzo della Regione, le torri Unicredit e la stecca residenziale delle Varesine Milano sta modificando il

Dettagli

CALENDARIO/ORARIO PROVE SCRITTE - PROVE GRAFICHE Alunni con Sospensione del giudizio (classi sede Pomezia e sede Anzio)

CALENDARIO/ORARIO PROVE SCRITTE - PROVE GRAFICHE Alunni con Sospensione del giudizio (classi sede Pomezia e sede Anzio) PROVE SCRITTE - PROVE GRAFICHE Martedì 02/09/ 14 Martedì, 02 settembre2014 1 A 1 B 1 E 8,30 10,30 28 classi prime (Pomezia e Anzio) 1 AA 1 BA ITALIANO classi prime e seconde (Pomezia e Anzio) ITALIANO

Dettagli

Estratto del POF (Piano dell Offerta Formativa) dell Istituto Statale D Arte G. de Chirico - Torre Annunziata Corso Liceo Artistico

Estratto del POF (Piano dell Offerta Formativa) dell Istituto Statale D Arte G. de Chirico - Torre Annunziata Corso Liceo Artistico ISTITUTO STATALE D ARTE GIORGIO de CHIRICO DIS. SCOL. N.37 C. S. NASDO4000B C. F. 82008380634 Sede: TORRE ANNUNZIATA (NA) Via Vittorio Veneto, 514 Tel.0815362838- Fax 081.862.89.41-sito:www.isadechirico.it

Dettagli

PIERO DELLA FRANCESCA: NEL CUORE DELL ITALIA RINASCIMENTALE

PIERO DELLA FRANCESCA: NEL CUORE DELL ITALIA RINASCIMENTALE PIERO DELLA FRANCESCA: NEL CUORE DELL ITALIA RINASCIMENTALE TOUR 3 GIORNI 2 NOTTI: Primo giorno: Rimini / Urbino Arrivo a Rimini con mezzi propri. Nel primo pomeriggio, incontro con guida locale parlante

Dettagli

La domanda. Domanda e offerta culturale a Firenze (Centro Studi e Ricerche Associazione Civita)

La domanda. Domanda e offerta culturale a Firenze (Centro Studi e Ricerche Associazione Civita) Domanda e offerta culturale a Firenze ( Associazione Civita) Questa indagine è stata condotta nel corso dello studio di fattibilità commissionato dalla Amministrazione Provinciale di Firenze per la valorizzazione

Dettagli

CORSO DI LAUREA Architettura per il progetto sostenibile. Progetto di una scenografia L enfant et les sortilèges

CORSO DI LAUREA Architettura per il progetto sostenibile. Progetto di una scenografia L enfant et les sortilèges CORSO DI LAUREA Architettura per il progetto sostenibile Progetto di una scenografia L enfant et les sortilèges Relatore Roberto Monaco Candidato Lorena Pognant Gros Correlatori Velentina Donato, Attilio

Dettagli

Percorso di visita e laboratorio Dentro la pittura

Percorso di visita e laboratorio Dentro la pittura GALLERIA SABAUDA Percorso di visita e laboratorio Dentro la pittura Si propone un'esperienza introduttiva alla realtà del museo e un approccio alle opere d arte come immagini e come prodotti materiali.

Dettagli

VERSO IL RESTAURO DELLA CHIESA DI S. MARIA DEL QUARTIERE

VERSO IL RESTAURO DELLA CHIESA DI S. MARIA DEL QUARTIERE VERSO IL RESTAURO DELLA CHIESA DI S. MARIA DEL QUARTIERE LA FONDAZIONE CARIPARMA PER IL PATRIMONIO ARTISTICO E MONUMENTALE DELIBERATI SINO AD OGGI 59 MILIONI DI EURO Credo sia ormai un concetto condiviso,

Dettagli

CONVENTO DELLA CARITA

CONVENTO DELLA CARITA ATRIO CORINTIO O SIA CONVENTO DELLA CARITA IN VENEZIA di Andrea Palladio La scala a chiocciola più bella del mondo" J. W. Goethe, Viaggio in Italia Andrea Palladio Pseudonimo di Andrea di Pietro della

Dettagli

Visti i contenuti generali esposti nelle indicazioni nazionali riguardanti gli obiettivi specifici

Visti i contenuti generali esposti nelle indicazioni nazionali riguardanti gli obiettivi specifici DISCIPLINE PROGETTUALI INDIRIZZO ARCHITETTURA E AMBIENTE Premessa: Visti i contenuti generali esposti nelle indicazioni nazionali riguardanti gli obiettivi specifici di apprendimento per il secondo biennio

Dettagli

Sacrario della Guardia di Finanza. Cortile di Palazzo Mocenigo in Campo S.Polo a Venezia

Sacrario della Guardia di Finanza. Cortile di Palazzo Mocenigo in Campo S.Polo a Venezia Sacrario della Guardia di Finanza Cortile di Palazzo Mocenigo in Campo S.Polo a Venezia Sacrario della Guardia di Finanza PREFAZIONE Il progetto e la realizzazione del Sacrario sono stati il brinamento

Dettagli

FILOMENA MASELLA ALESSIO BUONOCUNTO PARTE SECONDA LA CITTÀ RINASCIMENTALE E LA CITTÀ IDEALE

FILOMENA MASELLA ALESSIO BUONOCUNTO PARTE SECONDA LA CITTÀ RINASCIMENTALE E LA CITTÀ IDEALE FILOMENA MASELLA ALESSIO BUONOCUNTO PARTE SECONDA LA CITTÀ RINASCIMENTALE E LA CITTÀ IDEALE NASCITA DELLE CITTÀ IDEALE In Europa, verso fine 1300/inizio 1400, ci fu uno straordinario sviluppo urbano che

Dettagli

LOCALIZZAZIONE INTERVENTO

LOCALIZZAZIONE INTERVENTO LOCALIZZAZIONE INTERVENTO L edificio denominato comunemente Palazzo Piacentini, dal nome del progettista, o più propriamente Museo Nazionale Di Reggio Calabria è localizzato in posizione strategica nel

Dettagli

Percorso per bambini. Ogni volta che trovi questo pannello, osserva il dettaglio riprodotto, poi cercalo con attenzione nel quadro.

Percorso per bambini. Ogni volta che trovi questo pannello, osserva il dettaglio riprodotto, poi cercalo con attenzione nel quadro. Exposition Mantegna 26 septembre 2008-5 janvier 2009 Percorso per bambini Andrea Mantegna è un artista che ha dato molta importanza ai dettagli. Guardare da vicino la sua pittura aiuta a capire il suo

Dettagli

I DISEGNI DI LEONARDO

I DISEGNI DI LEONARDO a cura di R. Cardini I DISEGNI DI LEONARDO Il disegno come forma della mente Nella pratica artistica e nella ricerca scientifica di Leonardo (15 aprile 1452 2 maggio 1519) il disegno assume un importanza

Dettagli

LICEO CLASSICO STATALE ANCO MARZIO, ROMA INDIRIZZO CLASSICO, CLASSE V GINNASIO STORIA DELL ARTE

LICEO CLASSICO STATALE ANCO MARZIO, ROMA INDIRIZZO CLASSICO, CLASSE V GINNASIO STORIA DELL ARTE INDIRIZZO CLASSICO, CLASSE V GINNASIO Arte dell età paleocristiana: - catacombe di Roma: struttura, temi della pittura, sarcofagi - schema della basilica a Roma (S. Pietro) e Ravenna (S. Apollinare, S.

Dettagli

ARTE E IMMAGINE DISCIPLINA DI RIFERIMENTO: ARTE E IMMAGINE DISCIPLINE CONCORRENTI:TUTTE

ARTE E IMMAGINE DISCIPLINA DI RIFERIMENTO: ARTE E IMMAGINE DISCIPLINE CONCORRENTI:TUTTE ARTE E IMMAGINE DISCIPLINA DI RIFERIMENTO: ARTE E IMMAGINE DISCIPLINE CONCORRENTI:TUTTE TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE FISSATI DALLE INDICAZIONI PER IL CURRICOLO 2012 TRAGUARDI ALLA FINE DELLA

Dettagli

DISEGNO E STORIA DELL ARTE

DISEGNO E STORIA DELL ARTE DISEGNO E STORIA DELL ARTE Lavori estivi finalizzati al recupero. Anno scolastico 2011/12 prof. Anna Tringali Classi 1 sez. B/A S.A. 1. Ripassa le costruzioni geometriche : triangolo equilatero, pentagono,

Dettagli

PROGETTAZIONE COSTRUZIONI IMPIANTI. Programma dettagliato di PROGETTAZIONE per la classe quinta

PROGETTAZIONE COSTRUZIONI IMPIANTI. Programma dettagliato di PROGETTAZIONE per la classe quinta PROGETTAZIONE COSTRUZIONI IMPIANTI Programma dettagliato di PROGETTAZIONE per la classe quinta Libro di testo: casa editrice SEI. Autore: Alasia volumi 1A - 2A - 2B -3. TEMA: STORIA DELLA COSTRUZIONE Unità

Dettagli

DISCIPLINE PITTORICHE

DISCIPLINE PITTORICHE Anno Scolastico 2014-15 LICEO ARTISTICO INDIRIZZO: ARTI FIGURATIVE PROGRAMMAZIONE DIDATTICA RIFERITA A DISCIPLINE PITTORICHE SECONDO BIENNIO E QUINTO ANNO OBIETTIVI GENERALI/ FINALITA' - Educazione all

Dettagli

LORENZO LOTTO. La cornice. la Pala di Santa Cristina a Quinto di Treviso

LORENZO LOTTO. La cornice. la Pala di Santa Cristina a Quinto di Treviso La cornice La cornice che racchiude attualmente la pala è opera seicentesca (si ipotizza una data intorno al 1623): lavoro complesso e fastoso a testimonianza della grande considerazione in cui era tenuto

Dettagli

Un nuovo passato. Casa del mese

Un nuovo passato. Casa del mese Casa del mese Un nuovo passato A Cortina, una vecchia casa è stata trasformata dall architetto Ambra Piccin in un luminoso open space, nel quale sono stati disegnati i nuovi spazi, ricchi di soluzioni

Dettagli

Centro culturale a Villanueva de la Cañada, Madrid

Centro culturale a Villanueva de la Cañada, Madrid Progetti Carmen Murua Schizzo di studio. Nella pagina a fianco: particolare del fronte d ingresso (ovest). Il piccolo paese di Villanueva de la Cañada si trova nei dintorni di Madrid, inserito nel paesaggio

Dettagli

Prof. Arch. Francesco Morante STORIA DELL ARTE. profilo storico

Prof. Arch. Francesco Morante STORIA DELL ARTE. profilo storico Prof. Arch. Francesco Morante STORIA DELL ARTE profilo storico VIII. Il rinascimento e il barocco VIII.1. Il ritorno all antico Il tema del ritorno all antico nel rinascimento non ha un significato di

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome CARMINE MONTELLA Indirizzo CORSO VITTORIO EMANUELE, 31-82011 PAOLISI (BN) ITALIA - Telefono 0823 951320 (casa)

Dettagli

Cosa abbiamo vissuto...

Cosa abbiamo vissuto... Dies Bernardinianus Dies Bernardinianus Nei giorni dal 17 al 20 maggio il Centro Culturale delle Grazie e l Associazione Amici di S. Bernardino di Lallio, u- nitamente alle rispettive Parrocchie e in collaborazione

Dettagli

Prova Pratico/Grafica (6 + 2 ore)

Prova Pratico/Grafica (6 + 2 ore) Università di Camerino Esame di Stato di Abilitazione ad Esercizio della Professione di Architetto Sessione Novembre 2009 Laurea Specialistica Prova Pratico/Grafica (6 + 2 ore) Tema N.1. Complesso residenziale

Dettagli

Il Rinascimento. Periodizzazione del Rinascimento

Il Rinascimento. Periodizzazione del Rinascimento Il San Miniato in Monte. Firenze 1090 S. Maria Novella. Facciata :1458-1478 Periodizzazione del Rinascimento - Primo Rinascimento: XV sec.; - Rinascimento classico: inizio XVI sec.; - Manierismo: III decennio

Dettagli

Leonardo da Vinci. Canone delle proporzioni di Vitruvio

Leonardo da Vinci. Canone delle proporzioni di Vitruvio Il termine Rinascimento fu coniato da Jacob Burckhard autore del famoso testo La civiltà del Rinascimento in Italia, nel quale lo studioso svizzero indaga sul concetto di rinascenza e di rottura con l

Dettagli

Estratto del POF (Piano dell Offerta Formativa) del Liceo Artistico G. de Chirico Torre Annunziata

Estratto del POF (Piano dell Offerta Formativa) del Liceo Artistico G. de Chirico Torre Annunziata Estratto del POF (Piano dell Offerta Formativa) del Liceo Artistico G. de Chirico Torre Annunziata Il Progetto educativo e formativo del Liceo Artistico G. de Chirico è finalizzato alla crescita globale

Dettagli

Il contesto storico L'arte rinascimentale Cosa s'intende per Rinascimento La Prospettiva Corpi proporzionati Luce e ombra : il chiaroscuro

Il contesto storico L'arte rinascimentale Cosa s'intende per Rinascimento La Prospettiva Corpi proporzionati Luce e ombra : il chiaroscuro Prof.Giuseppe Torchia Il contesto storico L'arte rinascimentale Cosa s'intende per Rinascimento La Prospettiva Corpi proporzionati Luce e ombra : il chiaroscuro IL RINASCIMENTO IL CONTESTO STORICO LUCE

Dettagli

La Vita. Francesco Paciotto da Urbino

La Vita. Francesco Paciotto da Urbino Carlo Promis (1808-1873) La Vita di Francesco Paciotto da Urbino architetto civile e militare del secolo XVI In Miscellanea di Storia Italiana edita per cura della Regia Società di Storia Patria Torino,

Dettagli

Dal rinascimento al manierismo

Dal rinascimento al manierismo Dal rinascimento al manierismo Gia da Da Vinci, Bramante, Michelangelo e i grandi del rinascimento si ha un certo superamento della perfezione e dell equilibrio classico caratteristici dell arte e dell

Dettagli

Mercatini di Natale Bussolengo Verona -Mantova Dal 5 al 7 dicembre 2014

Mercatini di Natale Bussolengo Verona -Mantova Dal 5 al 7 dicembre 2014 Mercatini di Natale Bussolengo Verona -Mantova Dal 5 al 7 dicembre 2014 Mantova panorama Verona panorama iscrizioni entro il 15/11/2014 15 camere Dipendenti e familiari 185,00 Aggregati Circolare sul sito

Dettagli

Leonardo da Vinci. Canone delle proporzioni di Vitruvio

Leonardo da Vinci. Canone delle proporzioni di Vitruvio Il termine Rinascimento fu coniato da Jacob Burckhard autore del famoso testo La civiltà del Rinascimento in Italia, nel quale lo studioso svizzero indaga sul concetto di rinascenza e di rottura con l

Dettagli

Un mausoleo per i cittadini L ampliamento del cimitero di Marore, Architetti Giandebiaggi & Mora

Un mausoleo per i cittadini L ampliamento del cimitero di Marore, Architetti Giandebiaggi & Mora Un mausoleo per i cittadini L ampliamento del cimitero di Marore, Architetti Giandebiaggi & Mora a cura di Stefano Alfieri 204 Il progetto per l ampliamento del cimitero suburbano di Marore (Parma) realizzato

Dettagli

Cinquecento Michelangelo Scultura

Cinquecento Michelangelo Scultura Cinquecento Michelangelo Scultura Michelangelo, Pietà, 1497-1499. Marmo, altezza 174 cm, larghezza 195 cm. Roma, Basilica di San Pietro. 1 Cinquecento Michelangelo Scultura Michelangelo, David, 1501-1504.

Dettagli

I PAPA DEL RINASCIMENTO

I PAPA DEL RINASCIMENTO I PAPA DEL RINASCIMENTO Papa Niccolò V (1447-1455) - Tommaso Parentucelli, Sarzana, 15 novembre 1397 Papa Callisto III (1455-1458) - Alfonso de Borgia, Xàtiva (Spagna), 31 dicembre 1378 Papa Pio II (1458-1464)

Dettagli

UFFICIO LEGISLATIVO IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

UFFICIO LEGISLATIVO IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA UFFICIO LEGISLATIVO Schema di decreto legislativo concernente le norme generali relative al secondo ciclo del sistema educativo di istruzione e formazione ed i livelli essenziali delle prestazioni in materia

Dettagli

I.S.I.S. FOSSOMBRONI - GROSSETO STORIA DELL ARTE DEL TERRITORIO CLASSE TERZA TURISMO PROGRAMMA CON CONTENUTI MINIMI

I.S.I.S. FOSSOMBRONI - GROSSETO STORIA DELL ARTE DEL TERRITORIO CLASSE TERZA TURISMO PROGRAMMA CON CONTENUTI MINIMI CLASSE TERZA TURISMO Libro di testo: Itinerario nell arte vol. 1, a cura di Cricco e Di Teodoro. 1) Il problema della creazione artistica. La definizione di arte. 2) Il mondo primitivo e le prime manifestazione

Dettagli

DISPENSA ARTE E IMMAGINE

DISPENSA ARTE E IMMAGINE ISTITUTO COMPRENSIVO B. TELESIO Scuola Secondaria di I grado E. MONTALBETTI REGGIO CALABRIA DISPENSA DI ARTE E IMMAGINE CLASSE SECONDA ANNO SCOLASTICO 2014/2015 ARTE GOTICA Nella seconda metà del XII secolo

Dettagli

FIRENZE di Elena Campani, 5C a.s.2014/ 15

FIRENZE di Elena Campani, 5C a.s.2014/ 15 FIRENZE di Elena Campani, 5C a.s.2014/ 15 Rinascimento L UOMO DEL MEDIOEVO concepiva il periodo in cui viveva come un piano divino ben definito. Basti pensare al terrore che aleggiava poco prima dell anno

Dettagli

Tecniche grafiche per il disegno a mano libera il segno espressivo

Tecniche grafiche per il disegno a mano libera il segno espressivo Tecniche grafiche per il disegno a mano libera il segno espressivo Tecnica a tratto o di solo contorno textures e trattamenti di campo chiaroscuro acquerello Alcuni suggerimenti utili.. Una corretta postura

Dettagli

chi siamo Arte e natura Ancona e il porto Santuario della Madonna di Loreto Fermo città Picena Espo 75 a Pesaro: mostra mercato di arti figurative

chi siamo Arte e natura Ancona e il porto Santuario della Madonna di Loreto Fermo città Picena Espo 75 a Pesaro: mostra mercato di arti figurative L archivio storico del Luce conserva 100.000 titoli audiovisivi e 300.0000 immagini fotografiche disponibili in formato elettronico on line. Sono state selezionati ed organizzati tutti i materiali relativi

Dettagli

Lo studio Ferrara Palladino e Associati è una realtà professionale che opera da oltre vent anni nel campo del lighting design.

Lo studio Ferrara Palladino e Associati è una realtà professionale che opera da oltre vent anni nel campo del lighting design. Lo studio Ferrara Palladino e Associati è una realtà professionale che opera da oltre vent anni nel campo del lighting design. L'attività di progettazione sviluppa il tema della luce nei diversi settori

Dettagli

ARTE E IMMAGINE CLASSE 1

ARTE E IMMAGINE CLASSE 1 ARTE E IMMAGINE OB. FORMATIVI COMPETENZE CLASSE 1 1. UTILIZZARE IL DISEGNO IN MODO SIGNIFICATIVO. 1.1 Individuare i colori primari e secondari. 1.2 Riconoscere i colori nella realtà. 1.3 Rappresentare

Dettagli

PROGETTAZIONE ARTISTICA PER L IMPRESA. Accademia di Belle Arti di Brera - Milano

PROGETTAZIONE ARTISTICA PER L IMPRESA. Accademia di Belle Arti di Brera - Milano IO E PROGETTAZIONE ARTISTICA PER L IMPRESA Accademia di Belle Arti di Brera - Milano Il diploma accademico di primo livello è equipollente alla laurea triennale. La scuola, a livello universitario, intende

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA RIFERITA ALLA

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA RIFERITA ALLA Anno Scolastico 2014/15 LICEO ARTISTICO PROGRAMMAZIONE DIDATTICA RIFERITA ALLA DISCIPLINA STORIA DELL ARTE PRIMO BIENNIO CLASSI PRIME E SECONDE OBIETTIVI GENERALI/ FINALITA' Finalità primaria dell insegnamento

Dettagli