CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA"

Transcript

1 CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA Comuni convenzionati: Lago Aiello Calabro - Serra d Aiello Grimaldi Piazza Matteotti n LAGO (CS) Tel. 0982/ Fax: 0982/ mail: COMUNE COMMITTENTE: COMUNE DI AIELLO CALABRO Determinazione del Responsabile della Centrale Unica di Committenza N. 126 Data 10/09/2015 Intervento di adeguamento strutturale e di adeguamento alle normative vigenti in materia di sicurezza, igiene ed agibilità degli edifici e relativi impianti con l'efficientamento energetico e il miglioramento tecnologico della scuola media "Costantino Arlia" - Affidamento incarico progettazione esecutiva - sicurezza e direzione lavori Determina a contrattare - CIG: C5C L anno duemilaquindici, il giorno dieci, del mese settembre, nel proprio ufficio; Visti: IL RESPONSABILE DELLA CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA - Il Decreto Legislativo n. 267 del 18 Agosto 2000 e s.m.i.; - Il Codice degli appalti (D.Lgs 163/2006) e ss.mm.ii.; - Lo Statuto Comunale ed i vigenti Regolamenti dei Contratti e di Contabilità; - Il D.P.R. n. 207/2010; - Il D.P.R. n. 34/2000; Visto che in data 14/01/2014 i Comuni di Lago, Aiello Calabro, Serra d Aiello e Grimaldi hanno sottoscritto la convenzione attuativa della Centrale di Committenza con annesso Regolamento per il funzionamento della stessa; Vista la conferenza dei sindaci n. 1 del 28/01/2014; Vista la conferenza dei sindaci n. 2 del 16/01/2015; Vista la richiesta del Comune di Aiello Calabro in merito alla predisposizione della gara relativa all affidamento dell'incarico di progettazione - sicurezza e direzione lavori dell'intervento di adeguamento strutturale e di adeguamento alle normative vigenti in materia di sicurezza, igiene ed agibilità degli edifici e relativi impianti con l'efficientamento energetico e il miglioramento tecnologico della scuola media "Costantino Arlia"; Vista la deliberazione di Giunta del Comune di Grimaldi n. 35 del 03/04/2015 relativa all approvazione del progetto definitivo dell importo complessivo di ,00;

2 Che il Comune risulta utilmente collocato nella graduatoria predisposta dalla Regione Calabria per il finanziamento dell'intervento; Che l'amministrazione Comunale intende predisporre la progettazione esecutiva al fine di consentire l'esecuzione dell'intervento, da affidare a tecnici esterni all Amministrazione, tenuto conto che il Comune dispone della sola figura di un geometra peraltro anche oberato di lavoro per le molteplici competenze assegnate; Ritenuto che, ai sensi di quanto ammesso dalle disposizioni normative vigenti, sussistono i presupposti per procedere alla scelta del contraente mediante procedura negoziata senza previa pubblicazione di un bando di gara ai sensi dell art. 57 del D.Lgs. 12 aprile 2006, n. 163 s.m.i., in quanto trattasi di una particolare prestazione di servizi di importo non superiore a euro ,00 e quindi soggetta alla disciplina di cui all art. 125, comma 9 del D.Lgs n. 163/2006, da affidare a tecnici del settore e avente adeguati requisiti; Che la scelta dei tecnici da invitare può essere effettuata a seguito di ricerca di mercato nel rispetto dei principi di trasparenza, rotazione, parità di trattamento, ai sensi dell'art. 57 comma 6 del DPR 163/2006 e succ. mod. e int.; Considerato che, in relazione a quanto disposto dall art. 82 del D.Lgs. n. 163/2006 s.m.i. si possa procedere all aggiudicazione dei servizi di cui trattasi con il criterio del prezzo più basso, inferiore a quello posto a base di gara, determinato mediante corrispettivo a corpo e con offerta a ribasso; Visto che il competente servizio ha predisposto lo schema della lettera d invito ed i relativi allegati di gara per l affidamento dell'incarico specificato in oggetto da attuarsi mediante procedura negoziata senza previa pubblicazione del bando di gara, dell'importo complessivo di ,98; Visto che alla copertura finanziaria si provvede sul finanziamento della Regione Calabria; Dato atto che, ai sensi dell articolo 192, del D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267 s.m.i., occorre adottare la presente determinazione a contrattare, indicando: a) il fine che con il contratto si intende perseguire; b) l oggetto del contratto, la sua forma e le clausole ritenute essenziali; c) le modalità di scelta del contraente ammesse dalle disposizioni vigenti in materia di contratti delle pubbliche amministrazioni e le ragioni che ne sono alle base; Rilevato, in particolare, che per l appalto in oggetto risulta rispettato il disposto dell art. 33, comma 3-bis, del Codice dei contratti pubblici (nel testo aggiunto dall art. 23, comma 4, del decreto-legge 6 dicembre 2011, n. 201 convertito, con modificazioni, dalla legge 23 dicembre 2011, n. 214, come successivamente modificato dall art. 1, comma 4, del decreto-legge 6 luglio 2012, n. 95 convertito, con modificazioni, dall art. 1, comma 1, della legge 7 agosto 2012, n. 135), il quale prescrive che: 3-bis. I Comuni con popolazione non superiore a abitanti ricadenti nel territorio di ciascuna Provincia affidano obbligatoriamente ad un unica centrale di committenza l acquisizione di lavori, servizi e forniture nell ambito delle unioni dei comuni, di cui all articolo 32 del testo unico di cui al decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267, ove esistenti, ovvero costituendo un apposito accordo consortile tra i comuni medesimi e avvalendosi dei competenti uffici. In alternativa, gli stessi Comuni possono effettuare i propri acquisti attraverso gli strumenti elettronici di acquisto gestiti da altre centrali di committenza di riferimento, ivi comprese le convenzioni di cui all'articolo 26 della legge 23 dicembre 1999, n. 488, e il mercato elettronico della pubblica amministrazione di cui all'articolo 328 del decreto del Presidente della Repubblica 5 ottobre 2010, n. 207 ; rilevando che, ai sensi dell art. 29, comma 11-ter, del decreto-legge 29 dicembre 2011, n. 216 convertito, con modificazioni, dalla legge 24 febbraio 2012, n. 14, tale disposizione relativa all unica centrale di committenza trova applicazione dalla data del 01/01/2014; Vista la convenzione sottoscritta in data 14/01/2014 tra i comuni di Lago, Aiello Calabro, Serra D Aiello e Grimaldi per la costituzione della Centrale unica di Committenza ai sensi dell art. 33 comma 3 bis D.Lgs 163/2006;

3 Visto il vigente regolamento comunale per la disciplina dei contratti; Visto il D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267, recante: Testo unico delle leggi sull ordinamento degli enti locali e successive modificazioni; Vista la legge 7 agosto 1990, n. 241, recante: Nuove norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi e successive modificazioni; Visto il «Codice dei contratti pubblici di lavori, servizi e forniture», emanato con D.Lgs. 12 aprile 2006, n. 163 e successive modificazioni; Visto il «Regolamento di esecuzione del codice dei contratti», emanato con d.p.r. 5 ottobre 2010, n. 207 e successive modificazioni; Visto lo Statuto Comunale; D E T E R M I N A 1 - In relazione al combinato disposto dell art. 192 del T.U. Ordinamento Enti locali emanato con D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267 e dell art. 11 del Codice dei contratti, qui di seguito vengono individuati ed indicati gli elementi e le procedure di cui al seguente prospetto ai fini dell affidamento del contratto: COMUNE COMMITTENTE OGGETTO DEL CONTRATTO FINE DA PERSEGUIRE FORMA DEL CONTRATTO Art. 192 c.1/a COMUNE DI GRIMALDI (CS) Intervento di adeguamento strutturale e di adeguamento alle normative vigenti in materia di sicurezza, igiene ed agibilità degli edifici e relativi impianti con l'efficientamento energetico e il miglioramento tecnologico della scuola media "Costantino Arlia" - Affidamento incarico progettazione esecutiva - sicurezza e direzione lavori Intervento di adeguamento strutturale e di adeguamento alle normative vigenti in materia di sicurezza, igiene ed agibilità degli edifici e relativi impianti con l'efficientamento energetico e il miglioramento tecnologico della scuola media "Costantino Arlia" - Affidamento incarico progettazione esecutiva - sicurezza e direzione lavori Convenzione CLAUSOLE ESSENZIALI CRITERIO DI SELEZIONE DEGLI OPERATORI ECONOMICI Codice dei contratti Art. 54 Rispetto normativa in materia di servizi e forniture La selezione degli operatori economici (almeno cinque) da invitare alla procedura è stata effettuata mediante ricerca di mercato da parte del comune di Aiello Calabro ai sensi dell'art. 125 comma 11 e art. 57 comma 6 Codice dei contratti nel rispetto dei principi di trasparenza,

4 CRITERIO DI SELEZIONE DELLE OFFERTE Codice dei contratti Art. 81 concorrenza e rotazione. La selezione della migliore offerta, in applicazione degli artt.81 e 82, viene effettuata con il criterio del prezzo più basso, inferiore a quello posto a base di gara, determinato mediante offerta a ribasso percentuale sull'importo a base d'asta" 2- di procedere, per le ragioni espresse in narrativa, all'affidamento incarico progettazione esecutiva - sicurezza e direzione lavori relativamente all'intervento di adeguamento strutturale e di adeguamento alle normative vigenti in materia di sicurezza, igiene ed agibilità degli edifici e relativi impianti con l'efficientamento energetico e il miglioramento tecnologico della scuola media "Costantino Arlia", mediante procedura negoziata senza previa pubblicazione di un bando di gara ai sensi delle vigenti norme; 3 - Di approvare lo schema della lettera d'invito ed i relativi allegati di gara dei lavori di cui sopra; 4 - Di invitare a presentare offerte a n. 5 operatori economici, individuati dal Comune di Aiello Calabro ai sensi dell'art. 57 comma 6 e art. 125 comma 11 del D.lgs 163/2006 succ. mod. e int ( allegato A non in pubblicazione) nel rispetto dei principi di trasparenza, concorrenza, rotazione e parità di trattamento; 5 - di far gravare la pesa complessiva di ,98 sul finanziamento della Regione Calabria; 6 - di stabilire il termine per la ricezione delle offerte in giorni cinque dalla data di invio dell'invito, ai sensi del comma 1 dell'art. 70 del Codice, tenuto conto che il progetto esecutivo deve essere presentato alla Regione Calabria entro il 30/09/2015; 7 - A sensi dell art. 10 del D.lgs 163/2006, si rende noto che il Responsabile Unico del Procedimento è il Geom. Massimo Cuglietta; 8 di trasmettere la presente al Comune di Aiello Calabro per i provvedimenti di competenza. Il Responsabile Unico del Procedimento f.to Geom. Massimo Cuglietta Il Responsabile della Centrale Unica di Committenza f.to Ing. Roberto Benedetto Visto favorevole di regolarità contabile che attesta la copertura finanziaria articolo 151, comma 4, e articolo 183, comma 9, del decreto legislativo n. 267 del data Il Responsabile dell Ufficio Ragioneria f.to Rag. Anna Guzzo

5 Il sottoscritto responsabile del servizio delle pubblicazioni aventi effetto di pubblicità legale, visti gli atti d ufficio, A T T E S T A che la presente determinazione è stata pubblicata per 15 giorni consecutivi: dal al nel sito web istituzionale di questo Comune accessibile al pubblico (art. 32, comma 1, della legge 18 giugno 2009, n. 69). Dalla residenza comunale, lì Il Responsabile del servizio F.to dott.ssa Potenzina Scanga

COMUNE DI ANTRONA SCHIERANCO Provincia VERBANO-CUSIO-OSSOLA ANNO FINANZIARIO 2016

COMUNE DI ANTRONA SCHIERANCO Provincia VERBANO-CUSIO-OSSOLA ANNO FINANZIARIO 2016 COMUNE DI ANTRONA SCHIERANCO Provincia VERBANO-CUSIO-OSSOLA ANNO FINANZIARIO 2016 Responsabile: Ufficio Tecnico DETERMINAZIONE n 185/TEC OGGETTO: DETERMINA A CONTRATTARE PROCEDIMENTO DI GARA, MEDIANTE

Dettagli

C O M U N E D I A R I Z Z A N O

C O M U N E D I A R I Z Z A N O C O M U N E D I A R I Z Z A N O Provincia di Verbania D E T E R M I N A N. 155 DEL 17.11.2014 OGGETTO: ACQUISTO BUONI CARBURANTE TRAMITE CONVENZIONE CON LA CONSIP. ULTERIORE IMPEGNO DI SPESA L anno DUEMILAQUATTORDICI

Dettagli

COMUNE DI CASTELVENERE

COMUNE DI CASTELVENERE COMUNE DI CASTELVENERE PROVINCIA DI BENEVENTO Tel. (0824) 940210 FAX 940539 Prot. n. 0005206 del 05/08/2014 Piazza Municipio, 1 82037 CASTELVENERE COPIA AREA Tecnico operativa, gestione del territorio

Dettagli

C O M U N E D I A R I Z Z A N O

C O M U N E D I A R I Z Z A N O C O M U N E D I A R I Z Z A N O Provincia di Verbania D E T E R M I N A N. 83 DEL 31.5.2016 OGGETTO: ACQUISTO COMPUTER SINDACO, 1 GRUPPO CONTINUITA SERVER E 5 GRUPPI CONTINUITA PER PC. PER UFFICI COMUNALI

Dettagli

COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO

COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO DETERMINAZIONE INGEGNERE CAPO SETTORE LL.PP. 3 SETTORE TECNICO Servizio di manutenzione beni comunali e servizi tecnologici DETERMINA N. 317 DEL 16/09/2011

Dettagli

COMUNE DI ERULA. Provincia di Sassari C O P I A RESPONSABILE DEL SERVIZIO PILERI ANTONIO. N. Gen.

COMUNE DI ERULA. Provincia di Sassari C O P I A RESPONSABILE DEL SERVIZIO PILERI ANTONIO. N. Gen. COMUNE DI ERULA Provincia di Sassari C O P I A N. Gen. 75 Data: 08/02/2016 RESPONSABILE DEL SERVIZIO PILERI ANTONIO OGGETTO: Fornitura materiale di cancelleria. Affidamento alla Ditta GBR Rossetto S.p.A.

Dettagli

COMUNE DI ANTRONA SCHIERANCO Provincia VERBANO-CUSIO-OSSOLA ANNO FINANZIARIO 2015

COMUNE DI ANTRONA SCHIERANCO Provincia VERBANO-CUSIO-OSSOLA ANNO FINANZIARIO 2015 COMUNE DI ANTRONA SCHIERANCO Provincia VERBANO-CUSIO-OSSOLA ANNO FINANZIARIO 2015 Responsabile: Ufficio Tecnico DETERMINAZIONE n. 227/TEC OGGETTO: Affidamento mediante cottimo fiduciario alla Ditta Orion

Dettagli

C O M U N E D I A R I Z Z A N O

C O M U N E D I A R I Z Z A N O C O M U N E D I A R I Z Z A N O Provincia di Verbania D E T E R M I N A N. 18 DEL 04.02.2015 OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA PER ACQUISTO INDUMENTI DA LAVORO PER L OPERAIO COMUNALE TRAMITE MERCATO ELETTRONICO

Dettagli

Comune di Costigliole d Asti

Comune di Costigliole d Asti COPIA ALBO Comune di Costigliole d Asti Provincia di Asti Determinazione del Responsabile SETTORE: SERVIZIO TECNICO N. 40 DEL 25/02/2013 Responsabile del Settore : GONELLA Arch. Rita OGGETTO: LAVORI DI

Dettagli

Determina Mobilità/ del 21/12/2015

Determina Mobilità/ del 21/12/2015 Comune di Novara Determina Mobilità/0000079 del 21/12/2015 Area / Servizio Servizio Ambiente e Mobilità (10.UdO) Proposta Istruttoria Unità Servizio Ambiente e Mobilità (10.UdO) Proponente L.P. Nuovo Affare

Dettagli

PRESIDÈNTZIA PRESIDENZA

PRESIDÈNTZIA PRESIDENZA Direzione Generale della Protezione Civile Servizio affari generali, bilancio e supporti direzionali Prot. n.7285 Determinazione n. 298 del 16.11.2012 Oggetto: Determinazione di approvazione dell avviso

Dettagli

COMUNE DI ANTRONA SCHIERANCO Provincia VERBANO-CUSIO-OSSOLA ANNO FINANZIARIO 2015

COMUNE DI ANTRONA SCHIERANCO Provincia VERBANO-CUSIO-OSSOLA ANNO FINANZIARIO 2015 COMUNE DI ANTRONA SCHIERANCO Provincia VERBANO-CUSIO-OSSOLA ANNO FINANZIARIO 2015 Responsabile. Ufficio Tecnico DETERMINAZIONE n. 41/TEC OGGETTO: Affidamento incarico, mediante cottimo fiduciario, al Dott.

Dettagli

Servizio Finanziario GESTIONE DEL BILANCIO 2015

Servizio Finanziario GESTIONE DEL BILANCIO 2015 Servizio Finanziario GESTIONE DEL BILANCIO 2015 INDIZIONE PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER ANNI CINQUE A PARTIRE DAL 01.01.2016 E FINO AL DETERMINAZIONE N. 28 DEL

Dettagli

CITTA DI VALMONTONE Provincia di Roma

CITTA DI VALMONTONE Provincia di Roma CITTA DI VALMONTONE Provincia di Roma ORIGINALE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE NUMERO 1980 DEL 25/11/2015 SETTORE III OGGETTO : CONFERIMENTO INCARICO AL GEOM SIMONE FORTUNA PER ACCATASTAMENTO IMMOBILI DI

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 355 DEL 12/09/2015

DETERMINAZIONE N. 355 DEL 12/09/2015 Comune di San Giorgio di Mantova Piazz a della Repu bblic a, 8. Tel 0376 2731 33 Fax 0376 273 15 4 p.e.c. comune.sangiorgiodimantova@pec.regione.lombar d ia.i t C.F. 800 04 61 02 02 DETERMINAZIONE N. 355

Dettagli

COMUNE DI ANTRONA SCHIERANCO Provincia VERBANO-CUSIO-OSSOLA ANNO FINANZIARIO 2015

COMUNE DI ANTRONA SCHIERANCO Provincia VERBANO-CUSIO-OSSOLA ANNO FINANZIARIO 2015 COMUNE DI ANTRONA SCHIERANCO Provincia VERBANO-CUSIO-OSSOLA ANNO FINANZIARIO 2015 Responsabile. Ufficio Tecnico DETERMINAZIONE n. 202/TEC OGGETTO: Affidamento incarico, mediante cottimo fiduciario, al

Dettagli

COMUNE DI NIBBIOLA. Provincia di Novara

COMUNE DI NIBBIOLA. Provincia di Novara COMUNE DI NIBBIOLA Provincia di Novara DETERMINAZIONE n.32 del Servizio Tecnico adottata in data 03.05.2016 OGGETTO : SERVIZIO DI MANUTENZIONE ESTINTORI STABILI COMUNALI COMUNE DI NIBBIOLA. PERIODO 01/07/2016

Dettagli

Centrale Unica di Committenza Comuni di Numana e Sirolo Provincia di Ancona

Centrale Unica di Committenza Comuni di Numana e Sirolo Provincia di Ancona CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 73 Del 09/06/2015 Oggetto: COMUNE DI SIROLO - SERVIZIO DI COLLEGAMENTO ESTIVO ALLE SPIAGGE "URBANI" E "SAN MICHELE-SASSI NERI"

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N.76 DEL 16 MARZO 2016

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N.76 DEL 16 MARZO 2016 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N.76 DEL 16 MARZO 2016 OGGETTO: MANIFESTAZIONE D INTERESSE - COTTIMO FIDUCIARIO ALLESTIMENTO FIERISTICO VINITALY 2016 DETERMINAZIONE A CONTRARRE. IL VICE SEGRETARIO GENERALE

Dettagli

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi Copia Reg. Gen. n. 173 del 22/03/2016 Reg. n.30 del 22/03/2016 COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE SETTORE TECNICO LAVORI PUBBLICI Oggetto:

Dettagli

Comune di Samarate. Provincia di Varese AREA LAVORI PUBBLICI SERVIZIO LAVORI PUBBLICI DETERMINAZIONE N. 4. DEL 13/01/2010

Comune di Samarate. Provincia di Varese AREA LAVORI PUBBLICI SERVIZIO LAVORI PUBBLICI DETERMINAZIONE N. 4. DEL 13/01/2010 Comune di Samarate Provincia di Varese AREA LAVORI PUBBLICI SERVIZIO LAVORI PUBBLICI DETERMINAZIONE N. 4. DEL 13/01/2010 Oggetto: APPROVAZIONE ELENCO DEI SOGGETTI QUALIFICATI AD ASSUMERE INCARICHI PER

Dettagli

COMUNE DI SUNI. Provincia di Oristano

COMUNE DI SUNI. Provincia di Oristano COMUNE DI SUNI Provincia di Oristano SETTORE : RESPONSABILE : Area Socio Culturale Sindaco Angelo Demetrio Cherchi COPIA DETERMINAZIONE N. 142 DEL 29/06/2016 OGGETTO: Affidamento fornitura di n. 2 sedie

Dettagli

GESTIONE ASSOCIATA RIVIERA DEL CERESIO CORRIDO PORLEZZA VAL REZZO VALSOLDA Via M. Bellotti, VALSOLDA (Como)

GESTIONE ASSOCIATA RIVIERA DEL CERESIO CORRIDO PORLEZZA VAL REZZO VALSOLDA Via M. Bellotti, VALSOLDA (Como) GESTIONE ASSOCIATA RIVIERA DEL CERESIO CORRIDO PORLEZZA VAL REZZO VALSOLDA Via M. Bellotti, 21 22010 VALSOLDA (Como) C O P I A Registro Generale Nr. 206 2013 24-09-2013 Registro Sezionale Nr. 88 2013 SERVIZIO

Dettagli

COMUNE DI BRUGHERIO (PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA)

COMUNE DI BRUGHERIO (PROVINCIA DI MONZA E DELLA BRIANZA) Settore Servizi alla Persona Sezione Servizi Sociali proposta n. 1326 / 2015 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 1056 / 2015 OGGETTO: PROCEDURA NEGOZIATA PER LA GESTIONE DELLO SPORTELLO LAVORO SERVIZIO DI INFORMAZIONE

Dettagli

COMUNE DI BRESSANA BOTTARONE PROVINCIA DI PAVIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO AMMINISTRAZIONE GENERALE E SERVIZI ALLA PERSONA

COMUNE DI BRESSANA BOTTARONE PROVINCIA DI PAVIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO AMMINISTRAZIONE GENERALE E SERVIZI ALLA PERSONA COMUNE DI BRESSANA BOTTARONE PROVINCIA DI PAVIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO AMMINISTRAZIONE GENERALE E SERVIZI ALLA PERSONA N. 103 del Reg. Gen.le OGGETTO: N. 48 AMMINISTRAZIONE ADESIONE

Dettagli

n. 57/ST del 12 MARZO 2014

n. 57/ST del 12 MARZO 2014 C O P I A DETERMINA n. 57/ST del 12 MARZO 2014 DIVISIONE: TECNICA SERVIZIO: SERVIZIO EDILIZIA SCOLASTICA - SPORTIVA - TUTELA AMBIENTALE DETERMINA DI ASSUNZIONE DI IMPEGNO DI SPESA Oggetto: APPROVAZIONE

Dettagli

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi Copia Reg. Gen. n. 194 del 14/05/2015 Reg. n.29 del 14/05/2015 COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE SETTORE TECNICO MANUTENZIONE BENI Oggetto:

Dettagli

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi Copia Reg. Gen. n. 418 del 04/08/2016 Reg. n.96 del 04/08/2016 COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE SETTORE TECNICO LAVORI PUBBLICI Oggetto:

Dettagli

Comune di Morsano al Tagliamento Provincia di Pordenone

Comune di Morsano al Tagliamento Provincia di Pordenone Comune di Morsano al Tagliamento Provincia di Pordenone Determinazione nr. 172 Del 11/08/2016 AREA GESTIONE DEL TERRITORIO OGGETTO: APPALTO PER LA FORNITURA DI N.RO 1 TRATTORE, 4 RUOTE MOTRICI DELLA POTENZA

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE SETTORE GOVERNO DEL TERRITORIO - LAVORI PUBBLICI UFFICIO DEL DIRIGENTE LL.PP. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero del registro generale: 1658 del 21 dicembre 2016 Numero particolare per settore: 638 Oggetto:

Dettagli

III SETTORE SERVIZI ALLA CITTA ED AL TERRITORIO

III SETTORE SERVIZI ALLA CITTA ED AL TERRITORIO Repubblica Italiana CITTÀ DI MAZARA DEL VALLO =================================================================== III SETTORE SERVIZI ALLA CITTA ED AL TERRITORIO DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DEL III SETTORE

Dettagli

COMUNE DI NIBBIOLA. Provincia di Novara

COMUNE DI NIBBIOLA. Provincia di Novara COMUNE DI NIBBIOLA Provincia di Novara DETERMINAZIONE n. 20 del Servizio Tecnico adottata in data 24.02.2016 OGGETTO : MANUTENZIONE E GESTIONE DEL PATRIMONIO COMUNALE PER GLI ANNI 2016 E 2017 OPERE DA

Dettagli

COMUNE DI CUPELLO PROVINCIA DI CHIETI COPIA

COMUNE DI CUPELLO PROVINCIA DI CHIETI COPIA COMUNE DI CUPELLO PROVINCIA DI CHIETI COPIA AREA TECNICA DETERMINAZIONE N. 527 DEL 28-11 11-2014 OGGETTO: DETERMINAZIONE A CONTRATTARE PER L'AGGIUDICAZIONE DEI LAVORI DI ADEGUAMENTO STRUTTURALE, MESSA

Dettagli

COMUNE DI VALPERGA Città Metropolitana di Torino

COMUNE DI VALPERGA Città Metropolitana di Torino O r i g i n a l e COMUNE DI VALPERGA Città Metropolitana di Torino Determinazione del Responsabile SETTORE FINANZIARIO - TRIBUTI N. 350 del 17/11/2016 Responsabile del Servizio : Dott. Umberto BOVENZI

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : Settore Tecnico Responsabile: responsabile settore tecnico Tocco Giovanni DETERMINAZIONE N. 294 in data 02/04/2014 OGGETTO: SOSTITUZIONE MANIGLIONE ANTIPANICO PORTA D'INGRESSO

Dettagli

Comune di MONTALTO PAVESE (Prov. PAVIA) Determinazione del responsabile del servizio

Comune di MONTALTO PAVESE (Prov. PAVIA) Determinazione del responsabile del servizio APPALTO DI LAVORI PUBBLICI SOTTO SOGLIA COMUNITARIA UE PROCEDURA NEGOZIATA SENZA PREVIA PUBBLICAZIONE DI UN BANDO DI GARA Comune di MONTALTO PAVESE (Prov. PAVIA) Determinazione del responsabile del servizio

Dettagli

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi Copia Reg. Gen. n. 172 del 22/03/2016 Reg. n.29 del 22/03/2016 COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE SETTORE TECNICO MANUTENZIONE BENI Oggetto:

Dettagli

Deliberazione della Giunta Comunale n. 27 del 15 febbraio 2016

Deliberazione della Giunta Comunale n. 27 del 15 febbraio 2016 Deliberazione della Giunta Comunale n. 27 del 15 febbraio 2016 Oggetto: Centrale Unica di Committenza tra i Comuni di Fiesole, Bagno a Ripoli e Impruneta per lo svolgimento associato dei procedimenti di

Dettagli

Provincia di Bari COPIA N.594 DEL

Provincia di Bari COPIA N.594 DEL Provincia di Bari SETTORE SECONDO N. 331 ATTIVITÀ PER IL CITTADINO del 23.09.2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE COPIA N.594 DEL 26.09.2014 Oggetto : Fornitura e montaggio di arredi e attrezzature per l allestimento

Dettagli

COMUNE DI PIGNATARO MAGGIORE Provincia di Caserta SERVIZIO TECNICO

COMUNE DI PIGNATARO MAGGIORE Provincia di Caserta SERVIZIO TECNICO COMUNE DI PIGNATARO MAGGIORE Provincia di Caserta DETERMINAZIONE N 221 REG. GENERALE del 11-04-2012 SERVIZIO TECNICO N. 64 REG. INTERNO DEL 11-04-2012 COPIA DETERMINAZIONE OGGETTO: LAVORI DI SISTEMAZIONE

Dettagli

AREA POLIZIA LOCALE. Determinazione n. 10 Del 13/01/2016

AREA POLIZIA LOCALE. Determinazione n. 10 Del 13/01/2016 ORIGINALE AREA POLIZIA LOCALE Determinazione n. 10 Del 13/01/2016 OGGETTO: DETERMINA A CONTRARRE PER LA FORNITURA DELLE SPILLE ACCORDO DI COLLABORAZIONE EXPO BIENNIO 2014-2015 PER IL PERSONALE DELLA POLIZIA

Dettagli

Appalti ed Economato /005 Servizio Economato e Fornitura Beni CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

Appalti ed Economato /005 Servizio Economato e Fornitura Beni CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Appalti ed Economato 2015 03411/005 Servizio Economato e Fornitura Beni CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 0 approvata il 29 luglio 2015 DETERMINAZIONE: 005/301G - SERV. PULIZIA

Dettagli

Il Dirigente. SETTORE OPERE PUBBLICHE E ASSETTO DEL TERRITORIO Determinazione dirigenziale Raccolta n del 11/07/2013

Il Dirigente. SETTORE OPERE PUBBLICHE E ASSETTO DEL TERRITORIO Determinazione dirigenziale Raccolta n del 11/07/2013 SETTORE OPERE PUBBLICHE E ASSETTO DEL TERRITORIO Determinazione dirigenziale Raccolta n. 1939 del 11/07/2013 Oggetto: AREA 1 SIENA - CHIANTI. INTERVENTI PER IL RIPRISTINO DI BARRIERE METALLICHE E/O SEGNALETICA

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE CITTA DI BARLETTA Medaglia d Oro al Valore Militare e al Merito Civile Città della Disfida SETTORE SERVIZI PUBBLICI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Proposta n. 716 del 21/04/2016 Determina n. 588 del 27/04/2016

Dettagli

COMUNE DI MARACALAGONIS

COMUNE DI MARACALAGONIS COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. DEL 155 OGGETTO: D.LGS. 12-04-2006, N. 163, ART. 128, E D.M. DEL MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI

Dettagli

CITTA DI ALESSANDRIA

CITTA DI ALESSANDRIA CITTA DI ALESSANDRIA DIREZIONE STAFF AVVOCATURA SERVIZIO 0960X - SERVIZIO CONTENZIOSO CIVILE E PENALE N DETERMINAZIONE 2017 NUMERO PRATICA OGGETTO: CIG. 60422248F9 - Procedura negoziata mediante cottimo

Dettagli

COMUNE DI BUSSETO. Provincia di Parma DETERMINA DIRIGENZIALE

COMUNE DI BUSSETO. Provincia di Parma DETERMINA DIRIGENZIALE DETERMINA DIRIGENZIALE Oggetto: LAVORI DI RIFACIMENTO DEL MANTO DI COPERTURA PALESTRA SCOLASTICA DELLA FRAZIONE RONCOLE VERDI - DETERMINAZIONE A CONTRATTARE APPROVAZIONE SCHEMA LETTERA DI INVITO ED ELENCO

Dettagli

COMUNE DI LONGANO N. 51 DEL

COMUNE DI LONGANO N. 51 DEL COMUNE DI LONGANO REGIONE MOLISE PROVINCIA DI ISERNIA GEMELLATO CON LA CITTA DI BRIDGEPORT PENNSYLVANIA - USA C.a.p. 86090 Cod. Fiscale 90000650946 Part.Iva 00089890946 Tel-Fax 0865-57135 COPIA DETERMINAZIONE

Dettagli

Co m u n e d i S a n V i t o Provincia di Cagliari

Co m u n e d i S a n V i t o Provincia di Cagliari Co m u n e d i S a n V i t o Provincia di Cagliari SERVIZIO LAVORI PUBBLICI COPIA DI DETERMINAZIONE Registro del Servizio N. 356 del 14.10.2013 OGGETTO: Fornitura di G.P.L. presso gli impianti termici

Dettagli

COMUNE DI POGLIANO MILANESE PROVINCIA DI MILANO

COMUNE DI POGLIANO MILANESE PROVINCIA DI MILANO COMUNE DI POGLIANO MILANESE PROVINCIA DI MILANO (REG. INT. N. 12) AREA SOCIO-CULTURALE DETERMINAZIONE REGISTRO GENERALE N. 99 DEL 27-04-2016 OGGETTO: Impegno di spesa per incarico alla FEDOGROUP relativo

Dettagli

D E T E R M I N A Z I O N E

D E T E R M I N A Z I O N E D E T E R M I N A Z I O N E PROVVEDIMENTO N. 27 DEL 25.03.2015 Oggetto: LAVORI DI REALIZZAZIONE NUOVI LOCULI NEL CIMITERO COMUNALE. AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA. CIG 59666982F4 - CUP G87H14001590004 DETERMINAZIONE

Dettagli

UNIONE DEI COMUNI PENTRI ( CARPINONE PESCHE ) DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DELL UNIONE

UNIONE DEI COMUNI PENTRI ( CARPINONE PESCHE ) DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DELL UNIONE PUBBLICATA ALL ALBO PRETORIO DELIBERAZIONE Il 20-05-2015 Reg.pub.n. 20 ORIGINALE Numero 2 UNIONE DEI COMUNI PENTRI ( CARPINONE PESCHE ) DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DELL UNIONE OGGETTO: APPROVAZIONE CONVENZIONE

Dettagli

SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO

SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO SETTORE ATTIVITA' INTERFUNZIONALI - SERVIZI AMMINISTRATIVI ED ESPROPRI PROGRAMMAZIONE CONTROLLO LC/lc Determinazione n. DD-2016-809 esecutiva dal 13/05/2016 Protocollo Generale n. PG-2016-55265 del 13/05/2016

Dettagli

Comune di MOLAZZANA (Provincia di Lucca)

Comune di MOLAZZANA (Provincia di Lucca) Comune di MOLAZZANA (Provincia di Lucca) ORIGINALE Registro Generale n. 107 del 17-06-2015 DETERMINAZIONE N. 58 Reg. Servizio del 17-06-2015 Oggetto: Superamento delle barriere architettoniche nel Palazzo

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : Settore Tecnico Responsabile: responsabile settore tecnico Tocco Giovanni DETERMINAZIONE N. 582 in data 23/06/2014 OGGETTO: INTERVENTO DI MANUTENZIONE SCALE IN UTILIZZO

Dettagli

COMUNE DI NIBBIOLA. Provincia di Novara

COMUNE DI NIBBIOLA. Provincia di Novara COMUNE DI NIBBIOLA Provincia di Novara DETERMINAZIONE n. 30 del Servizio Tecnico adottata in data 12.04.2016 OGGETTO: SERVIZIO DI MANUTENZIONE DEL VERDE PUBBLICO SUL TERRITORIO COMUNE DI NIBBIOLA. PERIODO

Dettagli

COMUNE DI TOANO Provincia di Reggio Emilia

COMUNE DI TOANO Provincia di Reggio Emilia DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DI SERVIZIO COMUNE DI TOANO Provincia di Reggio Emilia UNITA ORGANIZZATIVA CONTABILE UFFICIO RAGIONERIA N. 166 / Reg. Generale N. 1-62 / Reg.Servizio OGGETTO: PROCEDURA

Dettagli

Comune di Quartu Sant Elena Provincia di Cagliari

Comune di Quartu Sant Elena Provincia di Cagliari Provincia di Cagliari Copia Settore Pianificazione Urbanistica, Edilizia Privata e SUE, Patrimonio e BB.CC DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Numero 763 di Registro Generale Del 13/06/2014 Oggetto: PATRIMONIO:

Dettagli

CITTA DI ALESSANDRIA

CITTA DI ALESSANDRIA CITTA DI ALESSANDRIA (old)direzione AFFARI GENERALI SERVIZIO 0620L - SERVIZIO PROTOCOLLO E SPEDIZIONI N DETERMINAZIONE 969 NUMERO PRATICA OGGETTO: Determinazione di approvazione di lettera invito e richiesta

Dettagli

Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni

Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni DETERMINA N. 1/17/SAG AVVIO DI UNA PROCEDURA APERTA IN AMBITO COMUNITARIO PER L AFFIDAMENTO DELL INCARICO RELATIVO ALLA VERIFICA DELLA CONTABILITÀ REGOLATORIA

Dettagli

AREA GOVERNO DEL TERRITORIO. Determinazione n. 516 Del 05/08/2015

AREA GOVERNO DEL TERRITORIO. Determinazione n. 516 Del 05/08/2015 ORIGINALE AREA GOVERNO DEL TERRITORIO Determinazione n. 516 Del 05/08/2015 OGGETTO: INTEGRAZIONE DEL PARCO GIOCHI DI FIZZONASCO CON ATTREZZATURE LUDICHE ACCESSIBILI PER BAMBINI DIVERSAMENTE ABILI. DETERMINAZIONE

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 181 DEL

DETERMINAZIONE N. 181 DEL DETERMINAZIONE N. 181 DEL 30.12.2015 OGGETTO: Acquisizione in economia del servizio completo di elaborazione cedolino e modello TFR del personale dipendente e assimilato dell Ente per il periodo dal 01.01.2016

Dettagli

Città di Nichelino Provincia di Torino AREA TUTELA DEL CITTADINO, PROGR. FINANZ. E CONTROLLO DELLE ENTRATE. Polizia Locale.

Città di Nichelino Provincia di Torino AREA TUTELA DEL CITTADINO, PROGR. FINANZ. E CONTROLLO DELLE ENTRATE. Polizia Locale. Città di Nichelino Provincia di Torino AREA TUTELA DEL CITTADINO, PROGR. FINANZ. E CONTROLLO DELLE ENTRATE Polizia Locale Codice 36 Determinazione N 1064 del 31/12/2016 OGGETTO: Approvazione avviso pubblico

Dettagli

COMUNE DI MONTESPERTOLI

COMUNE DI MONTESPERTOLI COMUNE DI MONTESPERTOLI SETTORE : Responsabile: Ufficio: SETTORE V - LAVORI PUBBLICI/SERVIZI TECNICI Antonio Salvadori LAVORI PUBBLICI/SERVIZI TECNICI DETERMINAZIONE N. 779 esecutiva dal 14/12/2015 CLASSIFICAZIONE:

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : SETTORE FINANZIARIO Responsabile: Casula Maria Angela DETERMINAZIONE N. 177 in data 03/03/2014 OGGETTO: GARA D'APPALTO AD EVIDENZA PUBBLICA PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO

Dettagli

C O M U N E D I V I C E N Z A

C O M U N E D I V I C E N Z A C O M U N E D I V I C E N Z A DETERMINA N. 219 DEL 21/02/2014 PROTOCOLLO GENERALE N. CLASSIFICAZIONE: ECONOMATO INCARICATO ALLA REDAZIONE: PRETTO ALESSANDRA RESPONSABILE DEL SERVIZIO: PRETTO ALESSANDRA

Dettagli

Comune di Abbadia Lariana

Comune di Abbadia Lariana DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO TECNICO Determina N. 5 del 31/01/2013 Oggetto: LAVORI DI MANUTENZIONE STRADALE ED EDILE E LAVORI CIMITERIALI PER GLI ANNI 2013-2014-2015 - APPROVAZIONE VERBALE

Dettagli

Unione Lombarda dei comuni Oglio - Ciria

Unione Lombarda dei comuni Oglio - Ciria DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO DETERMINAZIONE N. 12 Data 04/03/2015 COPIA Oggetto : DESCRIZIONE: ACQUISTO SALE MARINO PER DISGELO STRDALE DITTA SANECO ITALIA CIG: X1712F6DF4 IL RESPONSABILE

Dettagli

COMUNE DI OSTIANO PROVINCIA DI CREMONA DETERMINAZIONE N. 67 DEL 05/06/2014 OGGETTO

COMUNE DI OSTIANO PROVINCIA DI CREMONA DETERMINAZIONE N. 67 DEL 05/06/2014 OGGETTO COMUNE DI OSTIANO PROVINCIA DI CREMONA C O P I A DETERMINAZIONE N. 67 DEL 05/06/2014 Settore: Servizio: AREA AMMINISTRATIVA UFFICIO SEGRETERIA OGGETTO ACQUISTO LIBRI E MATERIALE MULTIMEDIALE PER LA BIBLIOTECA

Dettagli

COMUNITA VALSUGANA E TESINO SETTORE CORPO DI POLIZIA LOCALE

COMUNITA VALSUGANA E TESINO SETTORE CORPO DI POLIZIA LOCALE COMUNITA VALSUGANA E TESINO SETTORE CORPO DI POLIZIA LOCALE DETERMINAZIONE NR. 20 ASSUNTA IN DATA 20/03/2014 OGGETTO : Assunzione impegno di spesa per acquisto set per controllo documenti - Luce di Wood

Dettagli

Provincia Regionale di Caltanissetta ora Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (l.r. 8/2014) Codice Fiscale e Partita IVA :

Provincia Regionale di Caltanissetta ora Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (l.r. 8/2014) Codice Fiscale e Partita IVA : NP 104 Del 31/10/2014 Provincia Regionale di Caltanissetta ora Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (l.r. 8/2014) Codice Fiscale e Partita IVA : 00115070856 AREA TECNICA SETTORE VIII DETERMINAZIONE

Dettagli

Area Tecnica. Determinazione del Dirigente. CITTA DI CELANO (Provincia di L Aquila) DEL N.487

Area Tecnica. Determinazione del Dirigente. CITTA DI CELANO (Provincia di L Aquila) DEL N.487 CITTA DI CELANO (Provincia di L Aquila) ORIGINALE Area Tecnica Determinazione del Dirigente DEL 12-07-2012 N.487 N 487 REGISTRO GENERALE N 866 Data 12-07-012 OGGETTO: Nomina commissione giudicatrice per

Dettagli

COMUNE DI COLORNO. Provincia di Parma SOSTITUZIONE FOTOCOPIATORI UFFICI RAGIONERIA E SERVIZI SOCIALI. AFFIDAMENTO ALLA DITTA R.ZANANTONI SRL.

COMUNE DI COLORNO. Provincia di Parma SOSTITUZIONE FOTOCOPIATORI UFFICI RAGIONERIA E SERVIZI SOCIALI. AFFIDAMENTO ALLA DITTA R.ZANANTONI SRL. COMUNE DI COLORNO Provincia di Parma DETERMINAZIONE N. 408 Data di Registrazione 16/09/2014 Proposta N. 738 OGGETTO: SOSTITUZIONE FOTOCOPIATORI UFFICI RAGIONERIA E SERVIZI SOCIALI. AFFIDAMENTO ALLA DITTA

Dettagli

COMUNE DI BALZOLA. Provincia di Alessandria

COMUNE DI BALZOLA. Provincia di Alessandria COPIA COMUNE DI BALZOLA Provincia di Alessandria VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 41 ***************************************************** OGGETTO: RIPASSATURA COPERTURA EDIFICIO VIA MONTEBELLO

Dettagli

COMUNE DI SANLURI PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO SERVIZIO TECNICO

COMUNE DI SANLURI PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO SERVIZIO TECNICO COMUNE DI SANLURI PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO Via Carlo Felice n.201 - telefono 070/93831 - telefax 070/9383226 SERVIZIO TECNICO Registro Generale Determinazioni n. 1328 del 25/09/2015 Determinazione

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 74 DEL 19/05/2016

DETERMINAZIONE N. 74 DEL 19/05/2016 DETERMINAZIONE N. 74 DEL 19/05/2016 IL DIRETTORE PREMESSO CHE: - con la Determinazione n. 130 del 02/10/2015 la Direzione dell ATA ha attivato le procedure di appalto per l individuazione del terzo contraente

Dettagli

Unione Lombarda dei comuni Oglio - Ciria

Unione Lombarda dei comuni Oglio - Ciria DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO DETERMINAZIONE N. 98 Data 29/09/2015 COPIA Oggetto : INTEGRAZIONE IMPEGNO DI SPESA PER I LAVORI DI ADEGUAMENTO CUCINA SCUOLA MATERNA DI GRONTARDO DITTE:

Dettagli

Appalti ed Economato /005 Servizio Appalti Lavori Pubblici CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

Appalti ed Economato /005 Servizio Appalti Lavori Pubblici CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Appalti ed Economato 2015 06330/005 Servizio Appalti Lavori Pubblici CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 0 approvata il 30 novembre 2015 DETERMINAZIONE: SERVIZIO EDIFICI MUNICIPALI

Dettagli

COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari

COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari SERVIZIO LAVORI PUBBLICI COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 96 del 12.02.2014 registro generale N. 44 del 12.02.2014 registro del servizio OGGETTO:

Dettagli

Comune di Dueville PROVINCIA DI VICENZA

Comune di Dueville PROVINCIA DI VICENZA Comune di Dueville PROVINCIA DI VICENZA Servizio patrimonio e manutenzioni Prot. nr. 16892 N. Registro Cronologico 2013/00467 COPIA Determinazione n. 2013/43/0069 del 22/08/2013 Oggetto: PATRIMONIO: AFFIDO

Dettagli

Unità organizzativa: Comune di Castellina in Chianti\\Ufficio Tecnico Lavori Pubblici

Unità organizzativa: Comune di Castellina in Chianti\\Ufficio Tecnico Lavori Pubblici COMUNE DI CASTELLINA IN CHIANTI PROVINCIA DI SIENA ORIGINALE Determinazione n. 523 del 20/11/2015 Unità organizzativa: Comune di Castellina in Chianti\\Ufficio Tecnico Lavori Pubblici N.ro di settore:

Dettagli

COMUNE DI POMPIANO AREA TECNICO-MANUTENTIVA E PIANIFICAZIONE DEL TERRITORIO DETERMINAZIONE N. 16/2013

COMUNE DI POMPIANO AREA TECNICO-MANUTENTIVA E PIANIFICAZIONE DEL TERRITORIO DETERMINAZIONE N. 16/2013 COMUNE DI POMPIANO Copia DETERMINAZIONE REPERTORIO GENERALE N. 26 AREA TECNICO-MANUTENTIVA E PIANIFICAZIONE DEL TERRITORIO DETERMINAZIONE N. 16/2013 OGGETTO: ACQUISTO DI VESTIARIO PER GLI AGENTI DI POLIZIA

Dettagli

COMUNE PIEDIMONTE SAN GERMANO Provincia di Frosinone

COMUNE PIEDIMONTE SAN GERMANO Provincia di Frosinone COMUNE PIEDIMONTE SAN GERMANO Provincia di Frosinone DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO LL.PP. AREA TECNICA Copia N 540 REGISTRO GENERALE Del 20/09/2013 N 226 Del 20/09/2013 OGGETTO: APPROVAZIONE

Dettagli

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 787 DEL 21-12-2011 AREA QUALITA URBANA E INFRASTRUTTURE

Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 787 DEL 21-12-2011 AREA QUALITA URBANA E INFRASTRUTTURE Città di Seregno DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. 787 DEL 21-12-2011 OGGETTO: SERVIZIO DI MANUTENZIONE SISTEMI DI SICUREZZA QUALI PORTE REI, PORTE CON MANIGLIONE, IMPIANTO RILEVAZIONE FUMI E CENTRALINE

Dettagli

AREA TECNICA. Reg. Gen n. 497 del 17 ottobre 2014

AREA TECNICA. Reg. Gen n. 497 del 17 ottobre 2014 Reg. Gen n. 497 del 17 ottobre 2014 AREA TECNICA OGGETTO: DETERMINAZIONE A CONTRATTARE MEDIANTE PROCEDURA NEGOZIATA PER L AFFIDAMENTO IN ECONOMIA TRAMITE PIATTAFORMA SINTEL/REGIONE LOMBARDIA DEL SERVIZIO

Dettagli

COMUNE DI CASSANO IRPINO

COMUNE DI CASSANO IRPINO COMUNE PROVINCIA DI AVELLINO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO GOVERNO DEL TERRITORIO Numero 62 Del 07-09-2010 Reg. generale 226 Oggetto: AVVIO DELLA PROCEDURA PER L'AFFIDAMENTO DELL'INCA= RICO

Dettagli

COMUNE DI SAN MAURIZIO D OPAGLIO Provincia di NOVARA

COMUNE DI SAN MAURIZIO D OPAGLIO Provincia di NOVARA COPIA COMUNE DI SAN MAURIZIO D OPAGLIO Provincia di NOVARA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 53 OGGETTO: Direttiva in merito all affidamento dei lavori in economia di manutenzione delle

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO COMUNE di BELLANTE Provincia di Teramo DETERMINAZIONE N. _371 (Data 23 OTT. 2014 ) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO UFFICIO RAGIONERIA Reg. Int. N. 64 OGGETTO: ADESIONE A CONVENZIONE FONIA

Dettagli

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi Copia Reg. Gen. n. 598 del 29/12/2015 Reg. n.95 del 29/12/2015 COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE SETTORE TECNICO MANUTENZIONE BENI Oggetto:

Dettagli

COMUNE DI MONGARDINO PROVINCIA DI ASTI

COMUNE DI MONGARDINO PROVINCIA DI ASTI COPIA ALBO COMUNE DI MONGARDINO PROVINCIA DI ASTI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO TECNICO N. 5 IN DATA 15/02/2012 OGGETTO: APPROVAZIONE VERBALE DI GARA E AFFIDAMENTO PROVVISORIO DEI LAVORI

Dettagli

Direzione Generale /129 Ufficio Portavoce del Sindaco, Rapporti con il cittadino e Ufficio stampa

Direzione Generale /129 Ufficio Portavoce del Sindaco, Rapporti con il cittadino e Ufficio stampa Direzione Generale 2014 07268/129 Ufficio Portavoce del Sindaco, Rapporti con il cittadino e Ufficio stampa CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 27 approvata il 22 dicembre 2014 DETERMINAZIONE:

Dettagli

COMUNE DI MOZZANICA Provincia di Bergamo

COMUNE DI MOZZANICA Provincia di Bergamo COMUNE DI MOZZANICA Provincia di Bergamo Piazza Locatelli n. 5 24050 MOZZANICA Tel. 0363/324811 fax 0363 828122 COPIA SETTORE TECNICO DETERMINA N.266 OGGETTO: DETERMINA A CONTRARRE PER L'AFFIDAMENTO DEI

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE AUTORITA DI BACINO DELLA BASILICATA SEGRETERIA GENERALE 8002 STRUTTURA PROPONENTE COD. N 8002/ 2015 /D.055 DEL 28/04/2015 OGGETTO: AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA GARA PER L'AFFIDAMENTO

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACQUISIZIONE DI LAVORI SERVIZI E FORNITURE DI IMPORTO INFERIORE ALLA SOGLIA COMUNITARIA

REGOLAMENTO PER L ACQUISIZIONE DI LAVORI SERVIZI E FORNITURE DI IMPORTO INFERIORE ALLA SOGLIA COMUNITARIA DIREZIONE DIDATTICA STATALE DI MIRANDOLA Via Giolitti,24-41037 Mirandola (MO) Tel: 0535-21034 0535-22568 Fax 0535/21955 MOEE040005@istruzione.it REGOLAMENTO PER L ACQUISIZIONE DI LAVORI SERVIZI E FORNITURE

Dettagli

CITTA DI ALESSANDRIA

CITTA DI ALESSANDRIA CITTA DI ALESSANDRIA DIREZIONE SERVIZI FINANZIARI E SISTEMA ICT SERVIZIO SERVIZIO BILANCIO N DETERMINAZIONE 2592 NUMERO PRATICA OGGETTO: AFFIDAMENTO SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO: 01/01/2017-31/12/2020.

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N 385 COPIA UFFICIO: PERSONALE N

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N 385 COPIA UFFICIO: PERSONALE N Palazzo Comunale Via Tizzoni,2 Telefono 02.92.781 Fax 02.92.78.235 C.A.P. 20063 Codice Fiscale e Partita Iva 01217430154 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N 385 COPIA UFFICIO: PERSONALE Data N 41 29-04- IL RESPONSABILE

Dettagli

DETERMINAZIONE SERVIZIO TECNICO LAVORI PUBBLICI

DETERMINAZIONE SERVIZIO TECNICO LAVORI PUBBLICI AUTORITA di BACINO del LARIO e dei LAGHI MINORI Sede legale: c/o Villa Monastero Via Polvani, 2-23829 Varenna (LC) Cod. Fisc. 92045550131 www.autoritabacinolario.it Registro Generale n. 91 ORIGINALE DETERMINAZIONE

Dettagli

COMUNE DI OSTIANO PROVINCIA DI CREMONA DETERMINAZIONE N. 148 DEL 09/12/2014 OGGETTO

COMUNE DI OSTIANO PROVINCIA DI CREMONA DETERMINAZIONE N. 148 DEL 09/12/2014 OGGETTO COMUNE DI OSTIANO PROVINCIA DI CREMONA C O P I A DETERMINAZIONE N. 148 DEL 09/12/2014 Settore: AREA AMMINISTRATIVA Servizio: OGGETTO NUOVO APPLICATIVO INFORMATICO PER GESTIONE PROTOCOLLO, ALBO PRETORIO

Dettagli

UNIONE DEI COMUNI di

UNIONE DEI COMUNI di UNIONE DEI COMUNI di 1 2 3 Crispiano Massafra Statte SERVIZIO CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA NUMERO REGISTRO GENERALE 19 DEL 22.Marzo 2016 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE DELLA STRUTTURA ORGANIZZATIVA DELLA

Dettagli

UFFICIO DI PIANO DISTRETTUALE SERVIZIO AMMINISTRATIVO DETERMINAZIONE N. 60 DEL 23/03/2016

UFFICIO DI PIANO DISTRETTUALE SERVIZIO AMMINISTRATIVO DETERMINAZIONE N. 60 DEL 23/03/2016 UNIONE TERRED'ACQUA Costituita fra i Comuni di: Anzola dell Emilia Calderara di Reno Crevalcore Sala Bolognese San Giovanni in Persiceto Sant Agata Bolognese UFFICIO DI PIANO DISTRETTUALE SERVIZIO AMMINISTRATIVO

Dettagli