Le Malche IL CENTRO SPORTIVO. projects. realizzazioni. Salerno

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Le Malche IL CENTRO SPORTIVO. projects. realizzazioni. Salerno"

Transcript

1 realizzazioni projects Salerno IL CENTRO SPORTIVO Le Malche di/by Emanuele Fidanza Il complesso del Centro Sportivo Le Malche nasce nel 1983 per volontà del proprietario Francesco Milione e del figlio Marcello, grandi appassionati di calcio e di tennis, diventando subito uno dei punti di ritrovo e di riferimento sportivo dell entourage salernitano. Nel corso della ventennale conduzione del centro sportivo, i proprietari sono stati sempre attenti ad offrire - oltre alle attrezzature - anche un area di ritrovo coperta con una struttura geodetica in teli, ma che limitava il suo utilizzo nella sola stagione estiva. Da qui è nata l esigenza della committenza di creare una nuova struttura ricettiva che potesse funzionare tutto l anno, sia come attività di ristorazione ma anche versatile per una fruizione multidisciplinare quale l organizzazione di meeting, conferenze ed altro sempre legata all attività sportiva e del buon convivio. Il Centro Sportivo Le Malche è situato a pochi chilometri da Salerno, nel caratteristico comune di Giffoni Sei Casali Paese Albergo, su un area di circa 7000 m 2 completamente immersa nel verde Salerno The Le Malche Sports Centre The Le Malche Sports Centre is located a few kilometres from Salerno, in the quaint town of Giffoni Sei Casali Paese Albergo, and has a surface area of about 7,000 m 2 completely immersed in nature The Le Malche Sports Centre complex was built in 1983 on the initiative of its owner Francesco Milione and his son Marcello, the two being football and tennis enthusiasts, and it immediately became a reference sports meeting point in Salerno. Over the twenty years since it was opened the owners have always been careful to offer - in addition to the facilities - also a retreat covered with a geodesic structure made of sheets, and which was used only in the summer. From this arose the need to create a new structure that could be used all year round, both as a restaurant but also for multi-disciplinary use like the organisation of meetings, conferences and other events connected to sports activities and socializing. THE PROJECT The site where the new structure is located is an area coming out of the arrangement of the various playing fields, and highly characterised by a curved solid brick element where the services for the various activities were and are housed, whose proven functionality convinced the client to propose its restoration and use. 82 LUCE e DESIGN Ottobre 2006

2 The layout of the project reflects this desire, where a single environment was proposed with a total surface area of about 240 m 2, with a loadbearing roof structure composed of steel reticular beams resting on one side on the brickwork structure and on the other side on steel columns with a span of 16 metres in such a ways as to provide a single open space that could easily seat up to 150 diners (see opening, and figure 1). Particular attention was paid to the structural module by virtue of the use of micro-drilled Wall-Sound panels, whose use proved to be effective in cutting down noise, to obtain a single

3 realizzazioni projects 1 2 IL PROGETTO Il sito in cui si doveva andare a realizzare la nuova struttura era un area di risulta, nato dalla sistemazione dei vari campi da gioco, fortemente caratterizzato da un elemento costruito in muratura di mattoni pieni di geometria curvilinea, dove erano e sono collocati i servizi dell attività, la cui collaudata funzionalità ha spinto la committenza alla ferma scelta di propendere al suo recupero ed al suo utilizzo. Da questi desiderata è nato il layout di progetto, in cui si è proposto un unico ambiente di superficie totale pari a circa 240 m 2, con struttura di copertura portante costituita da travi reticolari in acciaio poggiate da un lato sul corpo in muratura e dall altro su pilastri in acciaio con campate di 16 m in modo da conformarsi come un unico open space che potesse ospitare comodamente fino a 150 commensali (vedi apertura, e figura 1). Particolare attenzione è stata rivolta al modulo strutturale in virtù dell utilizzo di pannelli microforati tipo Wall - Sound, il cui impiego è risultato efficace per l abbattimento acustico, tale da ottenere una unica copertura senza tagli, precisa nelle sue forme geometriche. Al centro della copertura, è stato creato un grande lucernario trasparente, dove la luce naturale viene regolata mediante un brise-soleil costituito da lame in alluminio regolabili elettricamente (figura 2). Le chiusure laterali sono realizzate con infissi in alluminio complanari scorrevoli, e si è adottato - come pelle dell edificio - un sistema di ante rivestite con doghe di legno in modo da calibrare la luce naturale nonché il calore del sole nei mesi caldi. Il prospetto d ingresso è realizzato tutto in cristallo, con spartito geometrico che segue l impianto strutturale che viene ancor di più esaltato dal sistema di tiranti in facciata. Su questo prospetto svettano a sbalzo le putrelle facenti parte delle travi reticolari, ancor più messe in evidenza con un taglio inclinato che fa risaltare l anima dell elemento strutturale su cui sono state poggiate doghe in legno che creano con il sole giochi di ombre di grande fascino a seconda delle ore del giorno (vedi figura 1). covering without cutting and precise in its geometrical forms. In the centre of the roof a large transparent skylight was built, where the natural light is regulated using brise-soleil composed of electrically adjustable aluminium slats (figure 2). The side closures are made with flush sliding aluminium fixtures, and - as with the skin of the building - a system of frames covered with wood staves was adopted so as to regulate the natural light as well as the heat of the sun in summer months.the entrance front is made completely of glass, with a geometrical pattern that follows the structural system, which is even more enhanced by the tie beam system in the facade. On this front the I beams stand out, being part of the reticular girders, highlighted even more 84

4 3 Cartello lavori / WORK SIGN Centro Sportivo Le Malche/Le Malche Sports Centre Progettazione architettonica/architectural design: designer Emanuele Fidanza DAU group s.r.l. Società di Architettura e Ingegneria Cava de Tirreni (SA) Direzione lavori/director of works:: designer Emanuele Fidanza DAU Group srl Società di Architettura e Ingegneria - Cava de Tirreni (SA) Calcoli Statici/Static calculations: ing. Vincenzo Prezioso (SA) Carpenterie Metalliche/Metallic structures: Officine De Rosa - Cava de Tirreni (SA) Forniture Elettriche e Illuminotecniche/Electrical and Lighting engineering provisions: Electra Srl (SA) Apparecchi di illuminazione/luminaires: Civic srl, Trezzano S/N (Milano) Consulente Illuminotecnico/Lighting consultant: Petrino Angelo (SA) Inizio lavori/start of work: Gennaio 2006 Fine lavori/end of work: Maggio 2006 Importo Complessivo dei lavori/overall cost of work:

5 realizzazioni projects Gli apparecchi utilizzati NET-1 (design: Carlo Galizzi, per Civic) è un apparecchio a sospensione o parete per file continue con struttura in policarbonato trasparente e metallo verniciato. La semplicità e qualità del suo design lo rendono adattabile alle più diverse progettazioni. L elevato grado IP lo rende idoneo sia in interni come in esterni, ed è disponibile con 2 differenti diffusori, trasparente o sabbiato. Nel Centro Sportivo Le Malche è stata utilizzata la versione trasparente (figura a) a Spider è un sistema modulare a sospensione o incasso per interni e esterni, sempre di Civic, con design rigoroso ed essenziale, ideale per l illuminazione architettonica. Realizzato in estruso di alluminio con diffusore in vetro temperato, è disponibile in tre differenti emissioni luminose, monolampada asimmetrico e bilampada (figura b) A richiesta, le versioni RGB, xenon e con tecnologia a LED. La versione monolampada studiata per esterni IP67 Classe II ha configurazione 1x24W e flusso luminoso di 2000 lm. The luminaires used NET-1 (design: Carlo Galizzi, for Civic) is a hanging or wall luminaire for continuous rows with a transparent and painted metal polycarbonate structure. The simplicity and quality of the design make it adaptable for the most various applications. The high degree of IP makes it suitable for both indoor and outdoor use, and it comes with 2 different diffusers, transparent or sandblasted. In the Le Malche Sports Centre the transparent version was used (figure a) b Spider is a modular suspension or embedded system for indoors or outdoors, again from Civic, with a clean and simple design, ideal for architectural lighting. made of extruded aluminium with a tempered glass diffuser, it is available in three different light emissions, mono-lamp, asymmetric and twin-lamp (figure b) Upon request there are RGB, xenon and LED technology versions. The mono-lamp version, designed for the outdoors and with a Class II IP 67 has a configuration of 1 x 24W and a luminous flux of 2,000 lm. L IMPIANTO DI ILLUMINAZIONE Grande attenzione è stata rivolta agli aspetti sia tecnologici sia illuminotecnici che di riscaldamento, qui assicurato dalla presenza di un impianto a pavimento con serpentine radianti. La luce, naturale e artificiale, è stato il tema trainante dell iter progettuale, concepito sull architettura-struttura della fabbrica sin dai primi schizzi. L intera struttura di acciaio lasciata a vista in colore bianco, a mo di contraltare al pavimento grigio, ha segnato il posizionamento ed ha influito sulla scelta degli apparecchi di illuminazione: elementi sospesi a varie altezze che potessero illuminare confortevolmente l intero ambiente, esaltandone c with an inclination that shows up the soul of the structural element on which the wood staves are placed that create with the sun striking shadows according to the time of the day (see figure 1). THE LIGHTING SYSTEM A lot of care went into both the technological and lighting engineering aspects and also the heating aspect, which was guaranteed here by a floor system with radiant heating serpentines. The lighting, natural and artificial, was the guiding theme of the design, conceived on the architecture-structure of the "plant" right from the outset. The entire steel structure, left visible with its white colour in contrast to the grey of the floor, marked the positioning and influenced the choice of 86

6 4 lo spazio e nel contempo garantendo livelli di illuminazione omogenei (figura 3, 4, figura c nel riquadro I). La scelta progettuale è stata quella di inserire elementi fluorescenti sospesi a tutta luce, di grande eleganza (Net 1, design: Carlo Galizzi, di Civic), montati con ordine geometrico rigoroso, che hanno scandito e segnato questo grande ambiente conferendogli un accento lucente di grande effetto (figura a, riquadro I). A questi elementi luminosi molto tecnologici, si sono affiancati altre lampade - sempre sospese ma ad una altezza inferiore - costituiti da elementi di forma geometrica ovale realizzati in rete di nylon e nastri di poliestere stampato. Inoltre,lungo il perimetro, sono stati incassati fari a pavimento che esaltano la percezione notturna dei prospetti esterni (Spider, design: Carlo Galizzi, di Civic) (figura b, riquadro I). L intero progetto è stato realizzato in tempi brevissimi,dato il controllo di tutte le strutture in officina; l intera struttura, comprensiva della copertura, è stata montata in quindici giorni, soddisfacendo ancor di più i desideri della committenza di voler offrire questo nuovo luogo di convivio in tempo per la stagione estiva, densa di avvenimenti sportivi. Si ringrazia la dott.ssa Paola Piazza (Civic) per la collaborazione prestata luminaires: suspended elements at varying heights that could comfortably illuminate the entire place, enhancing the space and at the same time guaranteeing even levels of lighting (figure 3, figure 4, figure c in box I). The design inserts very elegant suspended fluorescent elements (Net 1, design: Carlo Galizzi, from Civic) installed with a rigorous geometric order, that provided a striking shine to this large environment (figure a, box I) These very technological lighting elements were used together by other lamps - still hanging, but at a lower height - composed of oval-shaped elements made of nylon and moulded polyester strips. Also, around the perimeter spotlights were put into the floor that enhance look of the outside at night (Spider, design: Carlo Galizzi, from Civic) (figure b, box I). The entire project was carried out quickly, given the control of all the structures in the workshop; the entire structure, including the roof, was installed in fifteen, more than meeting the wishes of the client to be able to have the place ready for the summer season that has a full programme of sports events. We are grateful for the assistance given by Dr. Paola Piazza (Civic) 87

WHERE THE FUTURE HAPPENS EVERYDAY

WHERE THE FUTURE HAPPENS EVERYDAY WHERE THE FUTURE HAPPENS EVERYDAY Porta Nuova Business District vuole essere un luogo d ispirazione, un invito a immaginare il futuro per farlo diventare realtà. Porta Nuova Business District is intended

Dettagli

dal1994 www.tecnoinfissisrl.com

dal1994 www.tecnoinfissisrl.com dal1994 www.tecnoinfissisrl.com INDICE Index INTRODUZIONE Introduction 4 VITRA 14 PORTA A BATTENTE Swing door 16 PORTA A VENTOLA Double opening door 22 PORTA SCORREVOLE A SCOMPARSA Disappearing sliding

Dettagli

Azienda. Company. Pavilion, Planus, and the relevant designers Cini Boeri, Nieder, Porsche and. Antonio Citterio.

Azienda. Company. Pavilion, Planus, and the relevant designers Cini Boeri, Nieder, Porsche and. Antonio Citterio. Indice Index Azienda Company Premi e riconoscimenti Prizes and awards Design Italiano Italian Design Poliestere brillante Bright polyester Systems Pavilion Light Technical Pavilion Minimal Pavilion Minimal

Dettagli

Projects. Luoghi e Non-Luoghi Places and Non-Places LUOGHI E NON-LUOGHI PLACES AND NON-PLACES. Ripensare lo spazio urbano Re-thinking urban space

Projects. Luoghi e Non-Luoghi Places and Non-Places LUOGHI E NON-LUOGHI PLACES AND NON-PLACES. Ripensare lo spazio urbano Re-thinking urban space Projects Luoghi e Non-Luoghi Places and Non-Places Ripensare lo spazio urbano Re-thinking urban space Maurizio Vitta* 32 Èa Marc Augé, come è noto, che si deve la le percezioni e delle immagini che definiscono

Dettagli

DALL UTOPIA ALLA REALTÀ. Notizie dal cantiere dei dipinti in frammenti della Basilica Superiore di San Francesco in Assisi

DALL UTOPIA ALLA REALTÀ. Notizie dal cantiere dei dipinti in frammenti della Basilica Superiore di San Francesco in Assisi DALL UTOPIA ALLA REALTÀ 3 Notizie dal cantiere dei dipinti in frammenti della Basilica Superiore di San Francesco in Assisi Programma Raffaello Laboratori Europei del Restauro Istituto Centrale per il

Dettagli

SICAM NEWS 2012. www.egger.com

SICAM NEWS 2012. www.egger.com FRITZ EGGER GmbH & Co. OG Holzwerkstoffe Weiberndorf 20 6380 St. Johann in Tirol Austria t +43 50 600-0 f +43 50 600-10111 info-sjo@egger.com www.egger.com EGGER Italia TRADING EUROPE sas Via De Amicis

Dettagli

Sistemi ad incasso Downlight systems

Sistemi ad incasso Downlight systems Sistemi ad incasso Downlight systems NEW 03 THOT EVO» Page 136 Program 2011/12 135 Thot Evo Design Mizar 16 29 136 Program 2011/12 Sistemi ad incasso Downlight systems Thot Evo è un sistema articolato

Dettagli

LE CERAMICHE GLI O TTONI

LE CERAMICHE GLI O TTONI LE CERAMICHE 2 L e C e r a m i c h e Aldo Bernardi 3 PASSIONE DI FAMIGLIA FAMILy PASSION Trent anni di passione e di ricerca hanno portato Aldo Bernardi a creare un proprio stile particolare e rassicurante,

Dettagli

CE S A R Centro Studi sull Architettura Razionalista

CE S A R Centro Studi sull Architettura Razionalista CE S A R Centro Studi sull Architettura Razionalista Bimestrale della Fondazione CE.S.A.R. Onlus nov.-dic. 2007, anno 1, numero 6 e gen.-febbr. 2008 anno 2, numero 1, Registrazione Tribunale Roma n. 159/07

Dettagli

www.cscanoe.com MODELLI 2015 100% MADE IN ITALY Nejc Znidarcic (Slovenia) World Champion and European Champion www.nejcznidarcic.

www.cscanoe.com MODELLI 2015 100% MADE IN ITALY Nejc Znidarcic (Slovenia) World Champion and European Champion www.nejcznidarcic. 2008 2008 011 EUROPEAN EUROPEAN CHAMPIONSHIP 2011 EUROPEAN CHAMPIONSHIP 2011 EUROPEAN CHAMPIONSHIP 2013 EUROPEAN CHAMPIONSHIP 2011 EUROPEAN CHAMPIONSHIP 2013 CHAMPIONSHIP WORLD WORLD 2008 2008 W HITE WATER

Dettagli

Il progetto di un nuovo modello di automobile è il risultato di un lavoro complesso che vede. metodologico articolato che ha inizio sin dalle

Il progetto di un nuovo modello di automobile è il risultato di un lavoro complesso che vede. metodologico articolato che ha inizio sin dalle Il progetto di un nuovo modello di automobile è il risultato di un lavoro complesso che vede coinvolte professionalità diverse. Un iter metodologico articolato che ha inizio sin dalle prime fasi di impostazione

Dettagli

Sistemi cavo 12V 12V cable systems

Sistemi cavo 12V 12V cable systems Sistemi cavo 12V 12V cable systems NEW KABLE LED» Page 278 KABLE 12V» Page 288 BIKABLE 12V» Page 308 06 Program 2011/12 277 Kable LED Design CDV Design Studio 16 278 Program 2011/12 Sistemi cavo 12V 12V

Dettagli

Architetti si diventa. Architects in the making. Why Mendrisio? Una scuola di architettura dove si applica. Study in Switzerland

Architetti si diventa. Architects in the making. Why Mendrisio? Una scuola di architettura dove si applica. Study in Switzerland AAM Architetti si diventa Architects in the making Why Mendrisio? Study in Switzerland Why Mendrisio? Una scuola di architettura dove si applica un innovativo modello didattico, plica un innovativo modello

Dettagli

Limone all inizio del Novecento. Limone in the early 20 th century.

Limone all inizio del Novecento. Limone in the early 20 th century. Limone all inizio del Novecento. Limone in the early 20 th century. Comune di Limone sul Garda Town of Limone sul Garda L osservatore che approda per la prima volta sulla sponda bresciana del Garda esprime

Dettagli

TIMELESS KITCHENS WWW.MARCHICUCINE.COM

TIMELESS KITCHENS WWW.MARCHICUCINE.COM TIMELESS KITCHENS WWW.MARCHICUCINE.COM INDICE INDEX CONTENTS: PROFILO AZIENDALE COMPANY PROFILE _3 LIFE STORIES _ 7 SAINT LOUIS: _ 9 MONTSERRAT: _ 17 BAR&BARMAN: _ 25 VINTAGE STYLE _ 31 NOLITA: _ 33 1956:

Dettagli

LE PORCELLANE. home and lighting. Firenze 1948

LE PORCELLANE. home and lighting. Firenze 1948 Firenze 1948 188 256 222 146 270 Autunno Avorio Oro Bisanzio Colonne Cotto Toscano 80 216 58 102 170 Elite Fagiani Fascia Fiori Fascia Oro Fiori Cinesi 178 260 68 248 138 Fiori Policromo Fiori Rilievo

Dettagli

Maxi Libreria Maxi Library Bookshelf. Alberto del Grosso DESIGNER. Mini Libreria. Mini Library Bookshelf. + extra

Maxi Libreria Maxi Library Bookshelf. Alberto del Grosso DESIGNER. Mini Libreria. Mini Library Bookshelf. + extra Maxi Libreria Maxi Library Bookshelf Ma.Li. Mini Libreria Mini Library Bookshelf Mi.Li. + extra Alberto del Grosso DESIGNER Alberto del Grosso Ingegnere, classe 1980. Dalla fine del 2008 esercita la libera

Dettagli

Le nuove frontiere di carta e cartone. Paper & Cardboard: new frontiers

Le nuove frontiere di carta e cartone. Paper & Cardboard: new frontiers Le nuove frontiere di carta e cartone Paper & Cardboard: new frontiers Le nuove frontiere di carta e cartone - Paper & Cardboard: new frontiers 2 sommario - table of contents Premessa 4 Foreword 5 RE-Y-STONE

Dettagli

Uomo al centro del progetto Design per un nuovo umanesimo Man at the Centre of the Project Design for a New Humanism

Uomo al centro del progetto Design per un nuovo umanesimo Man at the Centre of the Project Design for a New Humanism Uomo al centro del progetto Design per un nuovo umanesimo Man at the Centre of the Project Design for a New Humanism A CURA DI / EDITED BY CLAUDIO GERMAK SAGGI DI / ESSAYS BY LUIGI BISTAGNINO FLAVIANO

Dettagli

Efficienza energetica e innovazione nei sistemi urbani: i trend che sfidano la crisi

Efficienza energetica e innovazione nei sistemi urbani: i trend che sfidano la crisi Efficienza energetica e innovazione nei sistemi urbani: i trend che sfidano la crisi Roberto Pagani, Dipartimento DINSE, Politecnico di Torino, I Abstract. La progettazione ambientale e il complesso multidisciplinare

Dettagli

Illuminare con i LED. Fondamenti Optoelettronica Strumenti di illuminazione ed applicazioni

Illuminare con i LED. Fondamenti Optoelettronica Strumenti di illuminazione ed applicazioni E Illuminare con i LED Fondamenti Optoelettronica Strumenti di illuminazione ed applicazioni V (λ) Indice La fabbrica della luce 1 2 4 6 8 14 16 18 24 26 28 32 36 38 La fabbrica della luce I LED: l alternativa

Dettagli

Vivi la Città. Comune di Nembro 2004-2005

Vivi la Città. Comune di Nembro 2004-2005 ALLE FAMIGLIE E AGLI OPERATORI ECONOMICI - n. 58 - Marzo 2004 - Vivi la Città - Guida ai Diritti del Cittadino e dell Impresa - Aut. Trib. RE n. 788 del 20/02/1991 - Prop. Gruppo Media srl - 0,13 - Copia

Dettagli

Secondo Rapporto sui Tumori a Milano Second Report on Cancer in Milan

Secondo Rapporto sui Tumori a Milano Second Report on Cancer in Milan Secondo Rapporto sui Tumori a Milano Second Report on Cancer in Milan Secondo Rapporto sui Tumori a Milano Second Report on Cancer in Milan A cura della Struttura Complessa di Epidemiologia della ASL

Dettagli

ia Air springs Luftfederbälge Suspension pneumatique Fuelles de suspensión

ia Air springs Luftfederbälge Suspension pneumatique Fuelles de suspensión Molle ad aria Air springs Luftfederbälge Suspension pneumatique Fuelles de suspen ia Air springs Luftfederbälge Suspension pneumatique Fuelles de suspensión 2014 e suspensión Molle ad aria Air springs

Dettagli

POMPA AD INGRANAGGI. Serie F, FM, FT GEAR PUMP. F, FM, FT Series

POMPA AD INGRANAGGI. Serie F, FM, FT GEAR PUMP. F, FM, FT Series POMPE CUCCHI s.r.l. POMPA AD INGRANAGGI Serie F, FM, FT MANUALE D USO E MANUTENZIONE GEAR PUMP F, FM, FT Series OPERATING AND MAINTENANCE MANUAL POMPE CUCCHI s.r.l. 20090 Opera (MI) - ITALY Via dei Pioppi,

Dettagli

BOLLETTINO TECNICO TECHNICAL BULLETIN BT 010 MODULAZIONE DI FREQUENZA CON INVERTER FREQUENCY VARIATION WITH INVERTER

BOLLETTINO TECNICO TECHNICAL BULLETIN BT 010 MODULAZIONE DI FREQUENZA CON INVERTER FREQUENCY VARIATION WITH INVERTER BOLLETTINO TECNICO TECHNICAL BULLETIN BT 010 MODULAZIONE DI FREQUENZA CON INVERTER FREQUENCY VARIATION WITH INVERTER Indice / Table of contents / Inhaltsverzeichnis Sommario / Summary Generalità / General

Dettagli

CASE STUDY CASO STUDIO CAS D ETUDE

CASE STUDY CASO STUDIO CAS D ETUDE CASE STUDY CASO STUDIO CAS D ETUDE di /de /of Joseph di Pasquale Architecture: Coop Himmelb(l)au Wolf D. Prix & Partner Design Principal/CEO: Wolf D. Prix Project Partner: Markus Prossnigg Design Architect:

Dettagli

UN SUD CHE INNOVA E PRODUCE. Volume 2. La filiera agroalimentare

UN SUD CHE INNOVA E PRODUCE. Volume 2. La filiera agroalimentare UN SUD CHE INNOVA E PRODUCE Volume 2 La filiera agroalimentare UN SUD CHE INNOVA E PRODUCE LA FILIERA AGROALIMENTARE GIANNINI EDITORE Grafica di copertina Ciro D ORIANO Editing e sviluppo editoriale: Raffaela

Dettagli

GUIDA AI SERVIZI PER UNA CITTÀ PLURALE GUIDE TO SERVICE FOR A PLURAL CITY

GUIDA AI SERVIZI PER UNA CITTÀ PLURALE GUIDE TO SERVICE FOR A PLURAL CITY GUIDA AI SERVIZI PER UNA CITTÀ PLURALE GUIDE TO SERVICE FOR A PLURAL CITY FOTO CHRIS OCCHICONE GUIDA AI SERVIZI PER UNA CITTÀ PLURALE CITTADINANZA 1 A cura di Fondazione IntegrA/Azione Onlus Dott. Luca

Dettagli