PROPOSTE DIDATTICHE DELLA BIBLIOTECA A.S. 2016\2017

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROPOSTE DIDATTICHE DELLA BIBLIOTECA A.S. 2016\2017"

Transcript

1 PROPOSTE DIDATTICHE DELLA BIBLIOTECA A.S. 2016\2017 Note generali: gli incontri hanno una durata di 1h e 30 min. Ai fini dell iscrizione in biblioteca è necessario che l insegnante ritiri preventivamente in biblioteca (o scarichi dal sito del Comune\sezione Biblioteca) un modulo per ogni bambino\ragazzo. I moduli compilati e firmati dai genitori, e accompagnati dalla fotocopia fronte e retro di un documento di identità del genitore che ha firmato, vanno riconsegnati in biblioteca una settimana prima dell attività. SCUOLA DELL INFANZIA 1. Visita guidata alla scoperta della biblioteca L attività si propone di far conoscere ai bambini la biblioteca e offrire un momento piacevole a contatto con i libri. Parte sostanziale di ogni incontro è il prestito di libri che saranno proposti ai bambini dai bibliotecari. A questo fine è necessario che i bambini che non sono ancora iscritti, lo facciano. Questa pratica favorisce e consolida l abitudine all uso della L iscrizione e il prestito sono gratuiti.

2 2. Colori Un incontro che vede protagonista uno degli elementi più suggestivi del linguaggio visivo: il colore. A partire da alcuni testi sull argomento per i bambini più piccoli, come Il gioco dei colori, I colori delle emozioni e Piccolo giallo e piccolo blu, si svolgeranno letture teatralizzate e attività laboratoriali alla scoperta dei colori primari e secondari e del legame che questi possono assumere con le emozioni e le sensazioni personali, sviluppando nel bambino una sensibilità creativa. Un modo giocoso per imparare a vivere la biblioteca e i suoi spazi e familiarizzare col suo colorato patrimonio. 3. Stagioni Un viaggio in biblioteca che dura ben 4 stagioni! Un bibliotecario accompagnerà i bambini alla scoperta della metamorfosi della natura attraverso il racconto e la visione di alcuni testi selezionati. Seguirà un laboratorio pratico sulla costruzione dell albero delle quattro stagioni, realizzato con tecniche e materiali diversi. Un argomento classico, rivisitato in maniera creativa a partire dal patrimonio della 4. Libri tattili Toccare, guardare, sperimentare, scoprire. Con i bambini della scuola dell infanzia si vuole intraprendere un esperienza che stimoli la capacità di osservazione e la manualità, mantenendo come centro d attenzione il patrimonio della Una selezione di libri tattili per far scoprire ai bambini il piacere di leggere attraverso i sensi, per immergersi in mille avventure straordinarie, per incontrare tanti nuovi mondi fatti di parole, di suoni, di immagini e dei materiali più disparati, scoprendo quanto estese sono le possibilità di comunicare che il libro possiede, rispetto all idea comune del libro solo scritto. I libri tattili saranno solo il punto di partenza di un percorso multisensoriale fatto per stimolare la curiosità e i polpasterlli degli utenti più piccoli della

3 SCUOLA PRIMARIA PRIMA Per le classi I e II la visita può comprendere un percorso sull'albo illustrato (libro nel quale la storia è raccontata attraverso le parole e le immagini). La lettura di alcuni albi illustrati sarà il punto di partenza per esplorare questo genere letterario che si fonda su una stretta relazione tra testo e figure. 2. Animali fantastici Sirene, centauri, draghi, unicorni e cavalli alati sono i protagonisti indiscussi delle favole per bambini: un incontro in biblioteca alla scoperta di questo genere letterario e dei suoi strani personaggi. Con l aiuto del bibliotecario si visioneranno libri di favole sulle tracce di animali fantastici, mitologici e mitici, per catturarne i caratteri più stravaganti. Seguirà un laboratorio di disegno creativo che prevede la creazione del proprio animale fantastico con tecniche e materiali differenti (anche materiale di reciclo!). SECONDA Per le classi I e II la visita può comprendere un percorso sull'albo illustrato (libro nel quale la storia è

4 raccontata attraverso le parole e le immagini). La lettura di alcuni albi illustrati sarà il punto di partenza per esplorare questo genere letterario che si fonda su una stretta relazione tra testo e figure. Per le classi II e III la visita può comprendere anche un percorso sulla fiaba o sulla poesia. Per quello che riguarda la fiaba si tratterà, attraverso la lettura e la narrazione di fiabe classiche, di esplorare alcuni elementi del fiabesco presenti in romanzi, racconti e albi illustrati contemporanei. Per la poesia si proporranno letture di poesie e filastrocche per sperimentare insieme ai bambini il piacere del suono, del ritmo, dell'ascolto, della recitazione. 2. Animali fantastici Sirene, centauri, draghi, unicorni e cavalli alati sono i protagonisti indiscussi delle favole per bambini: un incontro in biblioteca alla scoperta di questo genere letterario e dei suoi strani personaggi. Con l aiuto del bibliotecario si visioneranno libri di favole sulle tracce di animali fantastici, mitologici e mitici, per catturarne i caratteri più stravaganti. Seguirà un laboratorio di disegno creativo che prevede la creazione del proprio animale fantastico con tecniche e materiali differenti (anche materiale di reciclo!). TERZA Per le classi II e III la visita può comprendere un percorso sulla fiaba o sulla poesia. Per quello che riguarda la fiaba si tratterà, attraverso la lettura e la narrazione di fiabe classiche, di esplorare alcuni elementi del fiabesco presenti in romanzi, racconti e albi illustrati contemporanei.

5 Per la poesia si proporranno letture di poesie e filastrocche per sperimentare insieme ai bambini il piacere del suono, del ritmo, dell'ascolto, della recitazione. 2. Roald Dahl Nasceva nel 1916, esattamente 100 anni fa, uno degli autori per ragazzi più celebrato e amato: Roald Dahl. Per celebrare la ricorrenza, la biblioteca ha in programma un incontro sulla sua figura di scrittore, sui romanzi e i suoi divertentissimi personaggi. QUARTA Dalla classe IV il percorso può comprendere attività e giochi per imparare l'uso del catalogo e la presentazione dei libri più significativi appartenenti ai vari generi letterari. 2. Una valigia piena di libri QUINTA Il percorso può comprendere attività e giochi per imparare l'uso del catalogo e la presentazione dei libri più significativi appartenenti ai vari generi letterari.

6 2. Progetto lettura (possibilmente ospitato dalla biblioteca) SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO PRIMA MEDIA Partendo da una riflessione generale sulle biblioteche, l'incontro ha l'obiettivo di fare conoscere ai ragazzi gli spazi, i servizi, le modalità d'accesso della. Le classi saranno invitate a interrogarsi sull'organizzazione della biblioteca stessa, sulle collocazioni dei libri e degli altri materiali e potranno provare direttamente a cercare i libri nelle sale. Partendo dalla differenza fra testi di narrativa e di saggistica verranno presentati i libri più interessanti e gli autori maggiormente significativi. Il percorso potrà comprendere attività e giochi per imparare l'uso del catalogo e un introduzione ad alcuni dei libri più rilevanti appartenenti ai vari generi letterari. 2. Progetto lettura (possibilmente ospitato dalla biblioteca) SECONDA MEDIA Partendo da una riflessione generale sulle biblioteche, l'incontro ha l'obiettivo di fare conoscere ai ragazzi gli spazi, i servizi, le modalità d'accesso della. Le classi saranno invitate a interrogarsi sull'organizzazione della biblioteca stessa, sulle collocazioni dei libri e degli altri materiali e potranno provare direttamente a cercare i libri nelle sale. Partendo dalla differenza fra testi di narrativa e di saggistica verranno presentati i libri più interessanti e gli autori maggiormente significativi. Il percorso potrà comprendere attività e giochi per imparare l'uso del catalogo e un introduzione ad alcuni dei libri più rilevanti appartenenti ai vari generi letterari.

7 TERZA MEDIA Partendo da una riflessione generale sulle biblioteche, l'incontro ha l'obiettivo di fare conoscere ai ragazzi gli spazi, i servizi, le modalità d'accesso della. Le classi saranno invitate a interrogarsi sull'organizzazione della biblioteca stessa, sulle collocazioni dei libri e degli altri materiali e potranno provare direttamente a cercare i libri nelle sale. Partendo dalla differenza fra testi di narrativa e di saggistica verranno presentati i libri più interessanti e gli autori maggiormente significativi. Il percorso potrà comprendere attività e giochi per imparare l'uso del catalogo e un introduzione ad alcuni dei libri più rilevanti appartenenti ai vari generi letterari. Lì, 15 settembre 2016 Francesca Maserati Coordinatrice della biblioteca

A spasso tra i libri. Un viaggio nel mondo delle biblioteche, pieno di tesori, storie piacevoli e conoscenze affascinanti

A spasso tra i libri. Un viaggio nel mondo delle biblioteche, pieno di tesori, storie piacevoli e conoscenze affascinanti A spasso tra i libri A cura di P. Clemente e A. Ragucci- FS 6 Anno scolastico 2012/13 Un viaggio nel mondo delle biblioteche, pieno di tesori, storie piacevoli e conoscenze affascinanti Se la biblioteca

Dettagli

Biblioteca Comunale di Montelupo Fiorentino MMAB

Biblioteca Comunale di Montelupo Fiorentino MMAB Biblioteca Comunale di Montelupo Fiorentino MMAB PERCORSI DI PROMOZIONE DELLA LETTURA E DIDATTICA DELLA BIBLIOTECA ANNO SCOLASTICO 2015-2016 A cura di PromoCultura Premessa alla lettura della proposta

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA SORBANO DEL VESCOVO ANNO SCOLASTICO 2012-2013. Progetto annuale UNA FIABA.. A COLORI!!!

SCUOLA DELL INFANZIA SORBANO DEL VESCOVO ANNO SCOLASTICO 2012-2013. Progetto annuale UNA FIABA.. A COLORI!!! SCUOLA DELL INFANZIA SORBANO DEL VESCOVO ANNO SCOLASTICO 2012-2013 Progetto annuale UNA FIABA.. A COLORI!!! Il tempo dell accoglienza Accogliere i bambini significa, in primo luogo, predisporre un ambiente

Dettagli

PROGETTO CAMPIONI DI LETTURA

PROGETTO CAMPIONI DI LETTURA PROGETTO CAMPIONI DI LETTURA MODULO ISCRIZIONE CLASSE da inviare alla biblioteca via fax al 0721387766 entro il 20 ottobre 2014 Il/La sottoscritto/a tel. cell. email indirizzo cap Comune iscrive la classe

Dettagli

Istituto comprensivo F. De Sanctis Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di primo grado Cervinara Avellino Anno scolastico 2012-2013

Istituto comprensivo F. De Sanctis Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di primo grado Cervinara Avellino Anno scolastico 2012-2013 Istituto comprensivo F. De Sanctis Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di primo grado Cervinara Avellino Anno scolastico 2012-2013 I libri si rispettano usandoli, non lasciandoli stare. Umberto

Dettagli

Scuola Secondaria Statale di I grado Manara Valgimigli ALBIGNASEGO

Scuola Secondaria Statale di I grado Manara Valgimigli ALBIGNASEGO PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA Anno scolastico 2011/12 Docente Di Bella Carmela Disciplina Italiano Classe I Sezione F n. alunni 25 SITUAZIONE DI PARTENZA Livello della classe (indicare con X a sinistra):

Dettagli

Programmazione 2014/2015. Elaborato da: Aiello Valentina. Scuola dell Infanzia. San Matteo. Nichelino

Programmazione 2014/2015. Elaborato da: Aiello Valentina. Scuola dell Infanzia. San Matteo. Nichelino Programmazione 2014/2015 Elaborato da: Aiello Valentina Scuola dell Infanzia San Matteo Nichelino Nella scuola dove siamo Quando in cerchio ci troviamo Si fa bella l esperienza Non possiamo farne senza!

Dettagli

LETTORI!SENZA!FRONTIERE! SETTIMANA!DEL!LIBRO!ACCESSIBILE! 9@15!novembre!2015!

LETTORI!SENZA!FRONTIERE! SETTIMANA!DEL!LIBRO!ACCESSIBILE! 9@15!novembre!2015! conilpatrociniodi conilcontributodi incollaborazionecon LETTORISENZAFRONTIERE SETTIMANADELLIBROACCESSIBILE 9@15novembre2015 L associazione Area onlus, impegnata dal 1982 nella diffusione di una corretta

Dettagli

La biblioteca si accinge a riproporre una serie di attività rivolta alle. scolaresche; lo fa dopo un periodo intenso dedicato all allestimento di una

La biblioteca si accinge a riproporre una serie di attività rivolta alle. scolaresche; lo fa dopo un periodo intenso dedicato all allestimento di una La biblioteca si accinge a riproporre una serie di attività rivolta alle scolaresche; lo fa dopo un periodo intenso dedicato all allestimento di una nuova sede destinata ai bambini e ai ragazzi e che ha

Dettagli

Programma delle attività della biblioteca dei ragazzi per l'anno scolastico 2014-2015

Programma delle attività della biblioteca dei ragazzi per l'anno scolastico 2014-2015 Comune di Campiglia Marittima Biblioteca dei ragazzi Il palazzo dei racconti S.E.Fi Srl Programma delle attività della biblioteca dei ragazzi per l'anno scolastico 2014-2015 La biblioteca dei ragazzi Il

Dettagli

Programmazione Didattica a.s. 2014 / 2015 Scuola Infanzia Berruto di Baldissero Torinese

Programmazione Didattica a.s. 2014 / 2015 Scuola Infanzia Berruto di Baldissero Torinese Programmazione Didattica a.s. 2014 / 2015 Scuola Infanzia Berruto di Baldissero Torinese Il bambino è come un germoglio che, per crescere sano, trova nelle esperienze il terreno fertile, nelle conoscenze

Dettagli

Progetto LETTURA a.s. 2015/2016. SINTESI PIANO OFFERTA FORMATIVA sintesi progetto-attività

Progetto LETTURA a.s. 2015/2016. SINTESI PIANO OFFERTA FORMATIVA sintesi progetto-attività SEZIONE 1 DESCRITTIVA ISTITUTO COMPRENSIVO VIA DE GASPERI Promuovere la realizzazione di strategie volte a creare relazioni tra i diversi saperi SCHEDA DI IDENTIFICAZIONE ATTIVITÀ-PROGETTO 1.1 Denominazione

Dettagli

Istituto Comprensivo M. Anzi di Bormio Scuola Primaria di S. Antonio Valfurva

Istituto Comprensivo M. Anzi di Bormio Scuola Primaria di S. Antonio Valfurva Istituto Comprensivo M. Anzi di Bormio Scuola Primaria di S. Antonio Valfurva DI TUTTE LE CLASSI DEL PLESSO DI S. ANTONIO a. s. 2014/2015 Le insegnanti del Plesso già nel mese di giugno avevano verificato

Dettagli

SUMMER BOOKS - Luglio/Agosto 2012. Proposte di giochi con i libri per le mattine d estate con Co.librì LUNEDI DENTRO AL LIBRO.

SUMMER BOOKS - Luglio/Agosto 2012. Proposte di giochi con i libri per le mattine d estate con Co.librì LUNEDI DENTRO AL LIBRO. SUMMER BOOKS - Luglio/Agosto 2012 Proposte di giochi con i libri per le mattine d estate con Co.librì LUNEDI DENTRO AL LIBRO 2. TI RACCONTO E TI DISEGNO Laboratori di lettura e disegno, con lettura interpretata

Dettagli

per SCUOLE e BIBLIOTECHE

per SCUOLE e BIBLIOTECHE per SCUOLE e BIBLIOTECHE Le nostre attività si svolgono in collaborazione con LIBRERIE 3ELLE ROMA TORINOPAVIA GENOVA EDIZIONI LAPIS PROMOZIONE ALLA LETTURA per scuole e biblioteche Referente: Cristina

Dettagli

TRACCEimpronte. PAROLEdelcuore. Attività Ricreative. Progetti per la Scuola. Attività di Gruppo

TRACCEimpronte. PAROLEdelcuore. Attività Ricreative. Progetti per la Scuola. Attività di Gruppo TRACCEimpronte Attività Ricreative PAROLEdelcuore Attività di Gruppo Progetti per la Scuola Insegnerai a Volare, ma non voleranno il Tuo Volo. Insegnerai a Sognare, ma non sogneranno il Tuo Sogno. Insegnerai

Dettagli

CURRICOLO DISCIPLINARE DI ARTE E IMMAGINE

CURRICOLO DISCIPLINARE DI ARTE E IMMAGINE A.S. 2014/2015 MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA Istituto Comprensivo Palena-Torricella Peligna Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di 1 grado Palena (CH) SCUOLA PRIMARIA

Dettagli

NATURAL MENTE: CONOSCIAMO VIVIAMO E RISPETTIAMO LA NATURA

NATURAL MENTE: CONOSCIAMO VIVIAMO E RISPETTIAMO LA NATURA NATURAL MENTE: CONOSCIAMO VIVIAMO E RISPETTIAMO LA NATURA Questo progetto nasce come continuazione e approfondimento del lavoro dello scorso anno, si è pensato di continuare in questa direzione prendendo

Dettagli

CURRICOLO ARTE E IMMAGINE CLASSE PRIMA

CURRICOLO ARTE E IMMAGINE CLASSE PRIMA CURRICOLO ARTE E IMMAGINE CLASSE PRIMA Traguardi per lo sviluppo delle competenze L alunno elabora creativamente produzioni personali per esprimere sensazioni ed emozioni. Sperimenta strumenti e tecniche

Dettagli

I LABORATORI ESPRESSIVI: CREATIVITA E METODOLOGIA. EDUCAZIONE VISIVA IL LINGUAGGIO DELLE IMMAGINI

I LABORATORI ESPRESSIVI: CREATIVITA E METODOLOGIA. EDUCAZIONE VISIVA IL LINGUAGGIO DELLE IMMAGINI I LABORATORI ESPRESSIVI: CREATIVITA E METODOLOGIA. EDUCAZIONE VISIVA IL LINGUAGGIO DELLE IMMAGINI Nel laboratorio vengono presentati e analizzati, attraverso la sperimentazione di materiali e tecniche

Dettagli

Progetto 5 anni. Alla scoperta degli elementi della vita: Acqua, Aria, Terra, Fuoco. Premessa

Progetto 5 anni. Alla scoperta degli elementi della vita: Acqua, Aria, Terra, Fuoco. Premessa Progetto 5 anni Premessa Alla scoperta degli elementi della vita: Acqua, Aria, Terra, Fuoco L esplorazione di questi elementi così diversi tra loro rappresenta un occasione per stimolare l immaginazione

Dettagli

Calendario corsi di formazione Promotore della lettura Provincia di Siracusa

Calendario corsi di formazione Promotore della lettura Provincia di Siracusa Calendario corsi di formazione Promotore Provincia I MODULO conoscere la letteratura per l infanzia in tutte le sue forme, generi e strumenti, dal libro tattile della primissima infanzia fino al romanzo

Dettagli

Biblioteca Tiziano Terzani Comune di Campi Bisenzio. La scuola in biblioteca Proposte alle classi per l anno scolastico 2015-2016

Biblioteca Tiziano Terzani Comune di Campi Bisenzio. La scuola in biblioteca Proposte alle classi per l anno scolastico 2015-2016 Biblioteca Tiziano Terzani Comune di Campi Bisenzio La scuola in biblioteca Proposte alle classi per l anno scolastico 2015-2016 Ottobre 2015 La scuola in biblioteca Proposte alle classi per l anno scolastico

Dettagli

LA SCUOLA VA IN LIBRERIA Cartastraccia - Libreria Lovat

LA SCUOLA VA IN LIBRERIA Cartastraccia - Libreria Lovat LA SCUOLA VA IN LIBRERIA Cartastraccia - Libreria Lovat PROPOSTE DIDATTICHE PER LE SCUOLE Perché una gita in libreria?? Perché è un bel luogo, pieno di avventure, di misteri, di cose da scoprire. Perché

Dettagli

Presentazione dell Istituto Culturale e di Documentazione Lazzerini del Comune di Prato

Presentazione dell Istituto Culturale e di Documentazione Lazzerini del Comune di Prato Presentazione dell Istituto Culturale e di Documentazione Lazzerini del Comune di Prato La nuova biblioteca pubblica della città di Prato, l Istituto Culturale e di Documentazione Lazzerini, è situata

Dettagli

EDUCAZIONE ALLA LETTURA LA SCUOLA VA IN BIBLIOTECA: ATTIVITA' DI PROMOZIONE ALLA LETTURA RISERVATA ALLA SCUOLA DELL'INFANZIA RIVOLTO A alunni della scuola dell infanzia e loro insegnanti. POSTI DISPONIBILI

Dettagli

IN VIAGGIO CON ULISSE PROGETTO DIDATTICO

IN VIAGGIO CON ULISSE PROGETTO DIDATTICO IN VIAGGIO CON ULISSE PROGETTO DIDATTICO ANNO SCOLASTICO 2015/2016 Il tema scelto vuole trasmettere ai bambini l importanza del patrimonio letterario classico. Inoltre, presentando la figura dell EROE,

Dettagli

L'arte della lettura. Biblioteca Territoriale Diffusa Pian Del Bruscolo

L'arte della lettura. Biblioteca Territoriale Diffusa Pian Del Bruscolo L'arte della lettura Letture ed esperienze laboratoriali: avvicinare bambini e ragazzi all arte e alla lettura attraverso l esperienza e il gioco in biblioteca Biblioteca Territoriale Diffusa Pian Del

Dettagli

1. Esplorare immagini, forme e oggetti presenti nell ambiente utilizzando le capacità visive, gestuali, tattili e cinestesiche.

1. Esplorare immagini, forme e oggetti presenti nell ambiente utilizzando le capacità visive, gestuali, tattili e cinestesiche. SEZIONE A: Traguardi formativi CLASSE TERZA COMPETENZE ABILITÁ CONOSCENZE A- Esprimersi,comunicare e sperimentare le tecniche e i codici propri del linguaggio visuale e audiovisivo. 1. Esplorare immagini,

Dettagli

Nome del museo. Museion. Indirizzo. Via Dante 6, 39100 Bolzano. Tipologia di museo. Museo d arte moderna e contemporanea. Breve storia del museo

Nome del museo. Museion. Indirizzo. Via Dante 6, 39100 Bolzano. Tipologia di museo. Museo d arte moderna e contemporanea. Breve storia del museo Nome del museo Museion Indirizzo Via Dante 6, 39100 Bolzano Tipologia di museo Museo d arte moderna e contemporanea Breve storia del museo Colleziona e conserva Dal 1985 Museion ha creato una collezione

Dettagli

Progetto per la promozione della lettura INTRODUZIONE

Progetto per la promozione della lettura INTRODUZIONE Progetto per la promozione della lettura INTRODUZIONE L interesse verso la lettura ed il piacere ad esercitarla sono obiettivi che, ormai da anni, gli insegnanti della scuola primaria di Attimis si prefiggono

Dettagli

BIBLIOTECA CIVICA DEI RAGAZZI

BIBLIOTECA CIVICA DEI RAGAZZI BIBLIOTECA CIVICA DEI RAGAZZI PROGRAMMA DI ATTIVITÀ PER LE SCUOLE 2010/2011 Bì, il centro per i bambini e i giovani che ospita al suo interno la Biblioteca Civica per i ragazzi, un importante spazio museale

Dettagli

SUGGERIMENTI PER LA COLLOCAZIONE DEI DOCUMENTI PER RAGAZZI

SUGGERIMENTI PER LA COLLOCAZIONE DEI DOCUMENTI PER RAGAZZI Gennaio 2010 SUGGERIMENTI PER LA COLLOCAZIONE DEI DOCUMENTI PER RAGAZZI Premesso che la collocazione dei libri rimane un dato gestionale di ogni singola biblioteca, si ritiene opportuno fornire alcune

Dettagli

Natale in Biblioteca Abbassa le luci e accendi la lettura

Natale in Biblioteca Abbassa le luci e accendi la lettura Istituto Comprensivo Nicola Badaloni / Recanati Comune di Recanati Assessorato alle Culture Natale in Biblioteca Abbassa le luci e accendi la lettura con Radio Magica, la prima web radio in Italia per

Dettagli

Promuovere un atteggiamento positivo nei confronti della lettura Favorire l avvicinamento affettivo ed emozionale al libro

Promuovere un atteggiamento positivo nei confronti della lettura Favorire l avvicinamento affettivo ed emozionale al libro MOTIVAZIONI Il progetto di lettura Amico Libro nella scuola dell infanzia di Via Guglielmi nasce dalla convinzione dei docenti che la lettura ha un ruolo decisivo nella formazione culturale di ogni individuo.

Dettagli

PERCORSI INTERCULTURALI PER LE SCUOLE DELL INFANZIA E PRIMARIE DEL CIRCOLO. NINNENANNE USI E TRADIZIONI DA TUTTO IL MONDO

PERCORSI INTERCULTURALI PER LE SCUOLE DELL INFANZIA E PRIMARIE DEL CIRCOLO. NINNENANNE USI E TRADIZIONI DA TUTTO IL MONDO PERCORSI INTERCULTURALI PER LE SCUOLE DELL INFANZIA E PRIMARIE DEL CIRCOLO. STORIE, RACCONTI, FILASTROCCHE, NINNENANNE USI E TRADIZIONI DA TUTTO IL MONDO Il progetto è teso a favorire l incontro tra la

Dettagli

Traguardi di competenza Obiettivi linguistici e comunicativi. Obiettivi culturali. Scuola Infanzia

Traguardi di competenza Obiettivi linguistici e comunicativi. Obiettivi culturali. Scuola Infanzia Scuola Infanzia Traguardi di competenza Obiettivi linguistici e comunicativi. Obiettivi culturali. Obiettivi: Potenziare l ascolto, la comprensione e la produzione in lingua friulana. Potenziare le capacità

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA. Traguardi per lo sviluppo di competenze al termine della classe terza della scuola primaria

SCUOLA PRIMARIA. Traguardi per lo sviluppo di competenze al termine della classe terza della scuola primaria SCUOLA PRIMARIA Traguardi per lo sviluppo di competenze al termine della classe terza della scuola primaria L alunno utilizza gli elementi grammaticali di base del linguaggio visuale per osservare, descrivere

Dettagli

Focus editoria per ragazzi: tutte le cifre A cura dell Ufficio studi AIE; speciale Giornale della Libreria

Focus editoria per ragazzi: tutte le cifre A cura dell Ufficio studi AIE; speciale Giornale della Libreria Focus editoria per ragazzi: tutte le cifre A cura dell Ufficio studi AIE; speciale Giornale della Libreria Bambini e ragazzi leggono più dei loro genitori e libri e lettura tengono il passo rispetto all

Dettagli

nel nel giardino del gigante...

nel nel giardino del gigante... nel nel giardino del del gigante... Scuola dell infanzia Scuola dell infanzia - Scuola primaria classi 1^ 2^ 3^ Scuola primaria classi 4^ 5^ - Scuola secondaria di I grado Visita autogestita al Giardino

Dettagli

CRITERI DA SEGUIRE NELLA CATALOGAZIONE CON UN PROGRAMMA CHE PREVEDE I CAMPI: PAROLE CHIAVE (THESAURUS), GENERE, DESTINATARI

CRITERI DA SEGUIRE NELLA CATALOGAZIONE CON UN PROGRAMMA CHE PREVEDE I CAMPI: PAROLE CHIAVE (THESAURUS), GENERE, DESTINATARI Marzo 2002 CRITERI DA SEGUIRE NELLA CATALOGAZIONE CON UN PROGRAMMA CHE PREVEDE I CAMPI: PAROLE CHIAVE (THESAURUS), GENERE, DESTINATARI Premessa n. 1 Per comodità, nelle note che seguono si usano i seguenti

Dettagli

Sezioni VERDE e GIALLA PROGETTO ALIMENTAZIONE COSA MANGIO OGGI?

Sezioni VERDE e GIALLA PROGETTO ALIMENTAZIONE COSA MANGIO OGGI? Sezioni VRD e GIALLA PROGTTO ALIMNTAZION COSA MANGIO OGGI? IL Bruco Maisazio, personaggio che ha accompagnato i bambini nel progetto di continuità nido-infanzia, quest anno ci porterà alla scoperta dei

Dettagli

LABORATORIO DI ANIMAZIONE ALLA LETTURA E SCRITTURA CREATIVA

LABORATORIO DI ANIMAZIONE ALLA LETTURA E SCRITTURA CREATIVA LABORATORIO DI ANIMAZIONE ALLA LETTURA E SCRITTURA CREATIVA Premessa "Sono creativi i laboratori che offrono strumenti, mezzi e tecniche, ma non suggeriscono soggetti o contenuti, lasciando che ognuno

Dettagli

Progetto «Roberto Piumini»

Progetto «Roberto Piumini» Parco Naturale Tfmwb!Sfbmf Progetto «Roberto Piumini» Per la Scuola Primaria Azienda Agrituristica Selva Reale S.P. 238 km 25,400 Corato / Gravina Tel. 080 89.71.011 mob. 346 60.70.190 email info@selvareale.it,

Dettagli

CONTENUTI:GNOMI E FOLLETTI AMICI PERFETTI!

CONTENUTI:GNOMI E FOLLETTI AMICI PERFETTI! Sezione: A Disciplina: AREA1 Scuola: Infanzia De Amicis Campo d esperienza n 1 : IL SE E L ALTRO Le grandi domande, il senso morale, il vivere insieme Obiettivi 1. Sviluppare il senso dell'identità personale

Dettagli

LIBROLANDIA Favole, storie, racconti...

LIBROLANDIA Favole, storie, racconti... Scuola Statale dell'infanzia di "Lammari" Progetti educ.-did. anno scolastico 2010/2011 ********************************************************** AREA P.O.F. Linguaggi espressivo_creativi AREA P.O.F.

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI MUSSOLENTE SCUOLA PRIMARIA ITALIANO CLASSE PRIMA

ISTITUTO COMPRENSIVO DI MUSSOLENTE SCUOLA PRIMARIA ITALIANO CLASSE PRIMA ISTITUTO COMPRENSIVO DI MUSSOLENTE SCUOLA PRIMARIA ITALIANO CLASSE PRIMA OBIETTIVI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO PER LA CLASSE PRIMA E RELATIVI COMUNICAZIONE ORALE MANTENERE L ATTENZIONE SUL MESSAGGIO ORALE,

Dettagli

COMUNE DI PISA PROGETTO STRATEGICO 2003 QUESTIONARIO SOTTOPROGETTO N. 7. Rilevazione gradimento dell utenza: percorsi educativi promossi e

COMUNE DI PISA PROGETTO STRATEGICO 2003 QUESTIONARIO SOTTOPROGETTO N. 7. Rilevazione gradimento dell utenza: percorsi educativi promossi e COMUNE DI PISA PROGETTO STRATEGICO 2003 QUESTIONARIO SOTTOPROGETTO N. 7 Rilevazione gradimento dell utenza: percorsi educativi promossi e servizi erogati dalla Biblioteca dei Ragazzi. Il Comune di Pisa,

Dettagli

Progetto: L albero e le quattro stagioni

Progetto: L albero e le quattro stagioni Progetto: L albero e le quattro stagioni Il nuovo anno scolastico inizia con l'avvicinarsi dell'autunno, e il nostro AMICO ALBERO, aiuterà i/le bambini/e ad osservare la natura circostante mettendo in

Dettagli

PROGETTO DENOMINAZIONE DESTINATARI UNA CASCATA DI LIBRI

PROGETTO DENOMINAZIONE DESTINATARI UNA CASCATA DI LIBRI PROGETTO DENOMINAZIONE DESTINATARI PROGETTO LETTURA UNA CASCATA DI LIBRI Il progetto si prefigge di stimolare negli alunni la motivazione alla lettura e all ascolto, guidandoli a saper cogliere, insieme

Dettagli

CURRICOLO VERTICALE ARTE E IMMAGINE

CURRICOLO VERTICALE ARTE E IMMAGINE ISTITUTO COMPRENSIVO DI CISANO BERGAMASCO CURRICOLO VERTICALE ARTE E IMMAGINE SCUOLA PRIMARIA CLASSE PRIMA COMPETENZE DI AMBITO ABILITA CONOSCENZE ESPERIENZE DI APPRENDIMENTO 1 ESPRIMERSI E COMUNICARE

Dettagli

La scuola si presenta

La scuola si presenta La scuola si presenta La scuola infanzia Il sole del Mirto, di recente costruzione, si trova in via Montebruno, all interno del complesso commerciale del Mirto. Vi si accede sia da corso De Stefanis che

Dettagli

CUOLA DELL INFANZIA PETER PAN QUATTROPONTI

CUOLA DELL INFANZIA PETER PAN QUATTROPONTI CUOLA DELL INFANZIA PETER PAN QUATTROPONTI ISTITUTO COMPRENSIVO POLO I, GALATINA ( LECCE ) Scuola dell Infanzia Plesso di Via Teano a.s. 2013 /2014 Progetto Di Plesso Le storie dove stanno? Ce n è una

Dettagli

Le proposte di Biblioteca Salaborsa Ragazzi per le scuole ottobre 2012 - maggio 2013

Le proposte di Biblioteca Salaborsa Ragazzi per le scuole ottobre 2012 - maggio 2013 Bologna, 31 agosto 2012 Le proposte di Biblioteca Salaborsa Ragazzi per le scuole ottobre 2012 - maggio 2013 > Visite guidate alla scoperta della biblioteca > Percorsi e laboratori: - i generi letterari

Dettagli

PROPOSTE DI LETTURA PER SCUOLE E BIBLIOTECHE. PROGETTO CURATO DA Luna e GNAC Teatro PER LEGGERE NATI

PROPOSTE DI LETTURA PER SCUOLE E BIBLIOTECHE. PROGETTO CURATO DA Luna e GNAC Teatro PER LEGGERE NATI PROPOSTE DI LETTURA PER SCUOLE E BIBLIOTECHE PROGETTO CURATO DA Luna e GNAC Teatro NATI PER LEGGERE 2013/2014 Qui trovi le indicazioni per orientarti nelle prossime pagine. LEGGIMI E COCCOLAMI: letture

Dettagli

Istituto Maria Consolatrice

Istituto Maria Consolatrice ISTITUTO PARITARIO MARIA CONSOLATRICE Via Melchiorre Gioia, 51 20 124 MILANO Tel. 02/66.98.16.48 - Fax 02/66.98.43.64 - Cod.Fiscale: 01798650154 e-mail:direzioneprimaria@ismc.it sito internet: www.consolatricemilano.it

Dettagli

Progetto: LA FABBRICA DEI LIBRI

Progetto: LA FABBRICA DEI LIBRI Progetto: LA FABBRICA DEI LIBRI Il progetto La fabbrica dei libri ha come obiettivo ricreare, all interno del plesso G.Rodari, un ambiente accogliente e stimolante volto a favorire nei bambini il piacere

Dettagli

CITTA di ORTONA Medaglia d oro al valor civile PROVINCIA DI CHIETI

CITTA di ORTONA Medaglia d oro al valor civile PROVINCIA DI CHIETI CITTA di ORTONA Medaglia d oro al valor civile PROVINCIA DI CHIETI SETTORE IV Servizi Sociali Culturali e Tempo Libero Biblioteca Comunale Centrale Aderente al Sistema Bibliotecario Provinciale di Chieti

Dettagli

Scuola dell Infanzia Andersen Istituto Comprensivo Carpi 2. Progetto di plesso di Educazione alla lettura

Scuola dell Infanzia Andersen Istituto Comprensivo Carpi 2. Progetto di plesso di Educazione alla lettura Scuola dell Infanzia Andersen Istituto Comprensivo Carpi 2 Progetto di plesso di Educazione alla lettura Anno scolastico 2013/2014 Motivazioni in relazione al contesto L educazione alla lettura è un attività

Dettagli

LABORATORIO ANTROPOLOGICO. La giraffa vanitosa

LABORATORIO ANTROPOLOGICO. La giraffa vanitosa SCUOLA DELL INFANZIA PARROCCHIALE Madonna di Fatima Gazzolo d Arcole (VR) Anno scolastico 2015/2016 LABORATORIO ANTROPOLOGICO La giraffa vanitosa MOTIVAZIONE L educazione interculturale favorisce la convivenza

Dettagli

CENTRO DIURNO ESTIVO 2012. A cura di

CENTRO DIURNO ESTIVO 2012. A cura di Comune di Gudo Visconti (Provincia di Milano) CENTRO DIURNO ESTIVO 2012 Scuola dell Infanzia, Primaria e Primo anno della Scuola Secondaria di Primo Grado IL SESTO SENSO A cura di Associazione culturale

Dettagli

Indice. UNA SERIE DI BUONE INTENZIONI Note per la valutazione dei libri per ragazzi proposti nelle bibliografie BAM

Indice. UNA SERIE DI BUONE INTENZIONI Note per la valutazione dei libri per ragazzi proposti nelle bibliografie BAM Indice UNA SERIE DI BUONE INTENZIONI Note per la valutazione dei libri per ragazzi proposti nelle bibliografie BAM p. 1 CRITERI DI SELEZIONE DEI LIBRI DI GRANDI LIBRI PER PICCOLI LETTORI Un poster bibliografico

Dettagli

Anno scolastico 2011-2012

Anno scolastico 2011-2012 PROGETTO SCUOLA DELL'INFANZIA DON MILANI BUDRIO Anno scolastico 2011-2012 Chi ha paura del lupo cattivo? Tutto è già cominciato prima, la prima riga della prima pagina di ogni racconto si riferisce a qualcosa

Dettagli

U.A. ITALIANO. ANNO SCOLASTICO 2013/2014 Scuola Primaria di BELLANO Classe 3^A e 3^B LE NOSTRE PAROLE VALGONO. Alunni di classe 3^ A e 3^B DESTINATARI

U.A. ITALIANO. ANNO SCOLASTICO 2013/2014 Scuola Primaria di BELLANO Classe 3^A e 3^B LE NOSTRE PAROLE VALGONO. Alunni di classe 3^ A e 3^B DESTINATARI U.A. ITALIANO ANNO SCOLASTICO 2013/2014 Scuola Primaria di BELLANO Classe 3^A e 3^B TITOLO DOCENTI OBIETTIVI FORMATIVI DISCIPLINE COINVOLTE STRUMENTI LE NOSTRE PAROLE VALGONO Ascoltare le comunicazioni

Dettagli

CURRICOLO VERTICALE DI ARTE

CURRICOLO VERTICALE DI ARTE CURRICOLO VERTICALE DI ARTE SCUOLA DELL INFANZIA: CAMPO DI ESPERIENZA: LINGUAGGI, CREATIVITÀ, ESPRESSIONE (gestualità, arte, musica, multimedialità) È il campo delle attività inerenti alla comunicazione

Dettagli

Biennale Educational 2015 In fila per l arte

Biennale Educational 2015 In fila per l arte La Biennale di Venezia 56. Esposizione Internazionale d Arte All the World s Futures curata da Okwui Enwezor Biennale Educational 2015 In fila per l arte LABORATORI PRATICO-CREATIVI Percorso e laboratorio

Dettagli

Scuola secondaria di 1 grado

Scuola secondaria di 1 grado ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Monsignor Saba Via Buscaglia, snc 09030 ELMAS (CA) Tel 070/2135088 Fax 070/243511 e-mail caic84400e@istruzione.it;a.flaviani@tiscali.it; sito web: www.scuolaelmas.it Scuola

Dettagli

Documentazione e verifica del progetto PROGETTO LETTURA ( ANNO SCOLASTICO 2008/09) PREMESSA

Documentazione e verifica del progetto PROGETTO LETTURA ( ANNO SCOLASTICO 2008/09) PREMESSA Documentazione e verifica del progetto PROGETTO LETTURA ( ANNO SCOLASTICO 2008/09) PREMESSA La lettura e la narrazione sono strumenti essenziali di comunicazione con il singolo bambino e una potente chiave

Dettagli

DALLA TESTA AI PIEDI

DALLA TESTA AI PIEDI PROGETTO EDUCATIVO DIDATTICO ANNUALE SCUOLA DELL INFANZIA A. MAGNANI BALIGNANO DALLA TESTA AI PIEDI ALLA SCOPERTA DEL NOSTRO CORPO Anno scolastico 2013-14 MOTIVAZIONI Il corpo è il principale strumento

Dettagli

1994/2014 VENT ANNI CON LIBRIAMOCI

1994/2014 VENT ANNI CON LIBRIAMOCI 1994/2014 VENT ANNI CON LIBRIAMOCI Libriamoci festeggia vent anni Libriamoci Festival del libro illustrato presenta, per l edizione 2014, celebrativa dei vent anni dalla nascita, un ricco calendario di

Dettagli

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA - Anno scolastico 2014/15. Ampliamento dell offerta formativa SCUOLA PRIMARIA

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA - Anno scolastico 2014/15. Ampliamento dell offerta formativa SCUOLA PRIMARIA Ampliamento dell offerta formativa SCUOLA PRIMARIA 1 Ampliamento dell offerta formativa... 1 SCUOLA PRIMARIA... 1 Attività e progetti... 3 1. Progetto Accoglienza... 3 2. Progetto Continuità... 3 3. Progetto

Dettagli

ARTE IMMAGINE (E MUSICA): LINGUAGGI, CREATIVITA, ESPRESSIONE

ARTE IMMAGINE (E MUSICA): LINGUAGGI, CREATIVITA, ESPRESSIONE ARTE IMMAGINE (E MUSICA): LINGUAGGI, CREATIVITA, ESPRESSIONE COMPETENZE SPECIFICHE Padroneggiare gli strumenti necessari ad un utilizzo dei linguaggi espressivi, artistici e visivi SCUOLA INFANZIA TRAGUARDI

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO VERBICARO

ISTITUTO COMPRENSIVO VERBICARO ISTITUTO COMPRENSIVO VERBICARO PROGRAMMAZIONE ANNUALE Scuola Primaria classe prima plesso Molinelli a.sc.2013/2014 PREMESSA Gli insegnanti della classe, tenendo conto dell analisi della situazione di partenza,

Dettagli

o saper formulare con i compagni riflessioni ed ipotesi interpretative, non su richiesta del docente, ma in modo il più spontaneo possibile

o saper formulare con i compagni riflessioni ed ipotesi interpretative, non su richiesta del docente, ma in modo il più spontaneo possibile RELAZIONE FINALE PROGETTO COMPETENZE IN CRESCITA. Laboratorio 2 1) TITOLO: Il gusto della lettura 2) CLASSE: Classi della scuola dell infanzia (solo bambini di 5 anni) Classi prime, seconde e quarte della

Dettagli

PROGRAMMA DELLE ATTIVITÀ DI PROMOZIONE DELLA LETTURA E DEL LIBRO PER BAMBINI E RAGAZZI

PROGRAMMA DELLE ATTIVITÀ DI PROMOZIONE DELLA LETTURA E DEL LIBRO PER BAMBINI E RAGAZZI PROGRAMMA DELLE ATTIVITÀ DI PROMOZIONE DELLA LETTURA E DEL LIBRO PER BAMBINI E RAGAZZI ANNO SCOLASTICO 2007/2008 Programma Biblioteca Scuola 2007-2008 La Biblioteca Comunale di Trento presenta il programma

Dettagli

PROPOSTE DI LETTURA PER SCUOLE E BIBLIOTECHE. PROGETTO CURATO DA Luna e GNAC Teatro PER LEGGERE NATI

PROPOSTE DI LETTURA PER SCUOLE E BIBLIOTECHE. PROGETTO CURATO DA Luna e GNAC Teatro PER LEGGERE NATI PROPOSTE DI LETTURA PER SCUOLE E BIBLIOTECHE PROGETTO CURATO DA Luna e GNAC Teatro NATI PER LEGGERE 2012/2013 Qui trovi le indicazioni per orientarti nelle prossime pagine. LEGGIMI E COCCOLAMI: letture

Dettagli

CITTA DI ALESSANDRIA DIREZIONE SERVIZI SOCIALI E POLITICHE DELLA FAMIGLIA Servizio Giovani Ufficio Minori NATI PER LEGGERE

CITTA DI ALESSANDRIA DIREZIONE SERVIZI SOCIALI E POLITICHE DELLA FAMIGLIA Servizio Giovani Ufficio Minori NATI PER LEGGERE CITTA DI ALESSANDRIA DIREZIONE SERVIZI SOCIALI E POLITICHE DELLA FAMIGLIA Servizio Giovani Ufficio Minori NATI PER LEGGERE un libro vale davvero moltissimo quando accompagna il bambino tra le braccia di

Dettagli

Scuola dell Infanzia Paritaria. Magic School 2 coop. soc. Via G. Meli 8 90010 Ficarazzi LE QUATTRO STAGIONI ANNO SCOLASTICO 2012/2013

Scuola dell Infanzia Paritaria. Magic School 2 coop. soc. Via G. Meli 8 90010 Ficarazzi LE QUATTRO STAGIONI ANNO SCOLASTICO 2012/2013 Scuola dell Infanzia Paritaria Magic School 2 coop. soc. Via G. Meli 8 90010 Ficarazzi LE QUATTRO STAGIONI ANNO SCOLASTICO 2012/2013 INSEGNANTI Bentivegna Simona, Mercadante Daniela, Savino Chiara 1 INDICE

Dettagli

C ERA UNA VOLTA IL MONDO INCANTATO Percorsi di lettura e laboratori per le scuole A.SC. 2015-2016

C ERA UNA VOLTA IL MONDO INCANTATO Percorsi di lettura e laboratori per le scuole A.SC. 2015-2016 C ERA UNA VOLTA IL MONDO INCANTATO Percorsi di lettura e laboratori per le scuole A.SC. 2015-2016 Un bambino che legge, sarà un adulto che pensa! C ERA UNA VOLTA IL MONDO INCANTATO Percorsi di lettura

Dettagli

PROGETTAZIONE FORMATIVA ANNUALE

PROGETTAZIONE FORMATIVA ANNUALE ISTITUTO COMPRENSIVO LUCCA 3 Via don Minzoni, 244 SANT ANNA 55100 LUCCA C.F. 92051740469 0583/581457 Fax : 0583/581997 ex DD n. 3 di Lucca 0583/584388 Fax: 0583/419187 ex Scuola secondaria 1 Carlo del

Dettagli

SPAZIO PERMANENTE BRUNO MUNARI

SPAZIO PERMANENTE BRUNO MUNARI MUNLAB SPAZIO PERMANENTE BRUNO MUNARI CORSI DI INTRODUZIONE AL METODO ANNO SCOLASTICO 2008 MunLab è il nuovo spazio permanente a Milano per conoscere e sperimentare il Metodo Bruno Munari. Nel nome è racchiusa

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA DELL INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI 1º GRADO 93010 - D E L I A

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA DELL INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI 1º GRADO 93010 - D E L I A BLA, BLA, BLA, ANNO SCOLASTICO 2008/2009 MOTIVAZIONE L età dei bambini della scuola dell infanzia è particolarmente feconda poiché, proprio in questo periodo, l interesse e la curiosità, se vengono alimentati,

Dettagli

ALI D AQUILA, LACRIME DI FENICE Bestiario fantastico

ALI D AQUILA, LACRIME DI FENICE Bestiario fantastico ALI D AQUILA, LACRIME DI FENICE Bestiario fantastico Progetto di tirocinio Corso di laurea in Scienze della formazione primaria IV anno - Università di Reggio Emilia Tirocinante: Venturelli Elena Classi

Dettagli

Unità di apprendimento. Le stagioni

Unità di apprendimento. Le stagioni Direzione Didattica 3 Circolo Gubbio SCUOLA DELL INFANZIA DI BRANCA E TORRE CALZOLARI Unità di apprendimento Le stagioni A.S. 2012/13 AUTUNNO BISOGNO FORMATIVO Esplorare e conoscere la natura. OBBIETIVO

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ANNO SCOLASTICO 2012 / 2013

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ANNO SCOLASTICO 2012 / 2013 SCUOLA INFANZIA PARITARIA CALLORI-SOLERIO VIA M. PORRO N 4, 15049 VIGNALE MONFERRATO (AL) TEL e FAX: 0142/933046 Email: scuolacallori@libero.it PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ANNO SCOLASTICO 2012 / 2013 PREMESSA

Dettagli

La poesia e l immagine poetica educano il cuore e lo sguardo. Se impariamo ad ascoltare e a guardare con cura dentro di noi, impariamo anche a farlo

La poesia e l immagine poetica educano il cuore e lo sguardo. Se impariamo ad ascoltare e a guardare con cura dentro di noi, impariamo anche a farlo La poesia e l immagine poetica educano il cuore e lo sguardo. Se impariamo ad ascoltare e a guardare con cura dentro di noi, impariamo anche a farlo meglio con gli altri. E a trovare le parole per l incontro.

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ANNUALE ARTE E IMMAGINE CLASSE PRIMA

PROGRAMMAZIONE ANNUALE ARTE E IMMAGINE CLASSE PRIMA PROGRAMMAZIONE ANNUALE ARTE E IMMAGINE CLASSE PRIMA Esplorare immagini, forme e oggetti presenti uditive, olfattive, gestuali e tattili Riconoscere e distinguere i colori presenti nell ambiente naturale.

Dettagli

SIAMO TUTTI MIGRANTI PROGETTO INTEGRATO DI EDUCAZIONE INTERCULTURALE FRA SCUOLE DEL TERRITORIO E CENTRO ITALIANO PER TUTTI

SIAMO TUTTI MIGRANTI PROGETTO INTEGRATO DI EDUCAZIONE INTERCULTURALE FRA SCUOLE DEL TERRITORIO E CENTRO ITALIANO PER TUTTI Istituto Beata Vergine Addolorata via Calatafimi, 10-20122 Milano tel: +39.02.58.10.11.85 info@ibva.it www.ibva.it italianopertutti@ibva.it tel: 02.4952.4600 SIAMO TUTTI MIGRANTI PROGETTO INTEGRATO DI

Dettagli

PINOCCHIO E LA FATICA DI CRESCERE

PINOCCHIO E LA FATICA DI CRESCERE PINOCCHIO E LA FATICA DI CRESCERE MOTIVAZIONI In questi ultimi anni stiamo vivendo nei bambini,un accentuata forma di irrequietezza, mancanza di attenzione e difficoltà nell accettazione di regole e dei

Dettagli

PREMESSA. Istituto Comprensivo Filippo Grimani Marghera

PREMESSA. Istituto Comprensivo Filippo Grimani Marghera Istituto Comprensivo Marghera PREMESSA L Istituto ComprensivoGrimani, di recente formazione, hafin da subito scelto di inserire fra i Progetti fondamentali del P.O.F. il Progetto Biblioteca, alla luce

Dettagli

PROGETTO Percorsi linguistico-espressivi per la scuola dell infanzia (4-5 anni)

PROGETTO Percorsi linguistico-espressivi per la scuola dell infanzia (4-5 anni) PROGETTO Percorsi linguistico-espressivi per la scuola dell infanzia (4-5 anni) Ci sono tante storie raccontate a voi bambini Da un Raccontastorie Perché siete piccolini E poi ce ne sono altre Suonate

Dettagli

TITOLO: LABORATORIO ESPRESSIVO Favole giocanti

TITOLO: LABORATORIO ESPRESSIVO Favole giocanti TITOLO: LABORATORIO ESPRESSIVO Favole giocanti DESTINATARI: Il laboratorio è rivolto al gruppo omogeneo per età dei bambini di 5 anni (sezione B) della Scuola dell infanzia di Campitello. PERSONE COINVOLTE:

Dettagli

NEL LABIRINTO DI ALICE

NEL LABIRINTO DI ALICE GRUPPO ZEROVENTI - MOSTRA TEMATICA ITINERANTE DI LIBRI ANNO SCOLASTICO 2013/2014 (rimborso chilometrico da concordarsi se oltre i 50 km A/R) I progetti possono essere modificati, ridotti o ampliati in

Dettagli

Alla ricerca dei diritti perduti

Alla ricerca dei diritti perduti AI SIGG. DOCENTI ALLEGATO 1 Concorso Alla ricerca dei diritti perduti REGOLAMENTO Art. 1. Finalità In occasione della celebrazione della Giornata dei Diritti dell Infanzia e dell Adolescenza, 20 Novembre

Dettagli

IL PROGETTO DIDATTICO: La vecchia fattoria

IL PROGETTO DIDATTICO: La vecchia fattoria IL PROGETTO DIDATTICO: Le educatrici del nido, nel corso dell anno 2011-2012, proporranno ai bambini un percorso didattico intitolato, finalizzato alla conoscenza degli animali, della loro alimentazione,

Dettagli

Progetto Accoglienza. Conoscersi per crescere insieme: una storia tante storie! 2011/2012 1 Circolo Didattico Vico Equense

Progetto Accoglienza. Conoscersi per crescere insieme: una storia tante storie! 2011/2012 1 Circolo Didattico Vico Equense Progetto Accoglienza 2011/2012 1 Circolo Didattico Vico Equense Scuola dell Infanzia Scuola Primaria Conoscersi per crescere insieme: una storia tante storie! P R E M E S S A I primi giorni di scuola segnano

Dettagli

YURTAKIDS! una stagione teatrale per le scuole di Olgiate Molgora 7-16 marzo 2016

YURTAKIDS! una stagione teatrale per le scuole di Olgiate Molgora 7-16 marzo 2016 Comune di Olgiate Molgora Main sponsor YURTAKIDS! una stagione teatrale per le scuole di Olgiate Molgora 7-16 marzo 2016 - CARTELLA STAMPA . YURTAKIDS è il progetto di Campsirago Residenza per un teatro

Dettagli

2 INCONTRO DI FORMAZIONE

2 INCONTRO DI FORMAZIONE 2 INCONTRO DI FORMAZIONE Insegnanti della Scuola Primaria 2 ore TEMI TRATTATI: - Attività educational da fare in classe su raccolta differenziata e riciclo - Percorsi di educazione e didattica ambientale

Dettagli

CURRICULUM SCUOLA PRIMARIA IMMAGINE

CURRICULUM SCUOLA PRIMARIA IMMAGINE Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Istituto Comprensivo Giulio Bevilacqua Via Cardinale Giulio Bevilacqua n 8 25046 Cazzago San Martino (Bs) telefono 030 / 72.50.53 - fax 030 /

Dettagli

PROGETTAZIONE ANNUALE A.S. 2010/2011 SCUOLA DELL INFANZIA PARITARIA SAN GIUSEPPE SULLE ALI DELLE EMOZIONI

PROGETTAZIONE ANNUALE A.S. 2010/2011 SCUOLA DELL INFANZIA PARITARIA SAN GIUSEPPE SULLE ALI DELLE EMOZIONI PROGETTAZIONE ANNUALE A.S. 2010/2011 SCUOLA DELL INFANZIA PARITARIA SAN GIUSEPPE SULLE ALI DELLE EMOZIONI FESTE E RICORRENZE Le feste rappresentano esperienze belle e suggestive da vivere e ricordare per

Dettagli