Il diritto d autore e la sua tutela

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Il diritto d autore e la sua tutela"

Transcript

1 Università degli Studi del Piemonte Orientale Amedeo Avogadro Il diritto d autore e la sua tutela Indice di sezione Obiettivi Pag Il diritto d autore: aspetti generali Pag La normativa 1.2 Cosa si intende per diritto d autore 1.3 Le categorie di opere protette Pag. 30 Pag. 31 Pag La reprografia e la tutela del prodotto editoriale Pag La fotocopia nelle biblioteche Pag Le utilizzazioni libere e la tutela del diritto d autore in Pag. 37 Internet 3.1 La citazione di link Pag. 38

2 Obiettivi In questa sezione sarà trattata brevemente la questione del diritto d autore: cosa si intende, da quale normativa è regolato, quali sono le indicazioni pratiche per farne un uso corretto. In particolare, si affronterà l argomento in relazione all uso di materiale coperto da diritto d autore da parte dei docenti universitari, curando soprattutto due casi: la fotocopia e la citazione di materiale recuperato da Internet. 1. Il diritto d autore: aspetti generali L utilizzo delle nuove tecnologie per la formazione comporta la necessità di sviluppare ad hoc materiali didattici e/o materiali fruibili su Web. Nella situazione in cui i contenuti interni a un prodotto multimediale sono acquisiti da una fonte esterna, il processo di produzione, diffusione e consumo necessita di essere analizzato anche dal punto di vista della legislazione sul diritto d autore. 1.1 La normativa Le principali fonti della normativa in materia di diritto d autore, a livello nazionale, sono costituite dal codice civile, che dedica ai diritti sulle opere dell ingegno alcune disposizioni di carattere generale (artt ), e dalla legge speciale 22 aprile 1941, n. 633 sulla protezione del diritto d autore e di altri diritti connessi al suo esercizio, con il relativo regolamento di esecuzione approvato con R.D. 18 maggio 1942, n La legge speciale 22 aprile 1941 n. 633 è stata successivamente aggiornata e integrata seguendo l evoluzione e i progressi della scienza e delle tecnologie: un profondo aggiornamento della legislazione si è avuto con la legge 18 agosto 2000, n. 248 e con il decreto legislativo 68 del 9 aprile 2003 che recepisce la direttiva europea 29/2001/CE. Altra importante fonte normativa è rappresentata dalle convenzioni internazionali per la protezione del diritto d autore, le cui disposizioni sono state recepite nell ordinamento giuridico italiano. A livello internazionale, vale la pena ricordare alcune tappe fondamentali: - il 9 settembre 1886 viene istituita la Convenzione di Berna sulla proprietà letteraria e artistica, più volte modificata fino all ultima stesura (Parigi, 1971): i principali paesi europei, fra cui l Italia, e alcuni extraeuropei si costituiscono in Unione per la protezione reciproca dei diritti degli autori; Pagina 30

3 - a Stoccolma, il 14 luglio 1967 viene istituita l Organizzazione Mondiale della Proprietà Intellettuale (OMPI/WIPO), cui partecipano paesi di tutto il mondo (alla data del 15 luglio 1999 i paesi aderenti sono 171); - a Marrakech, il 15 aprile 1994 vengono ratificati gli atti del cosiddetto Uruguay Round, che prevedono l accordo TRIPS, cioè la protezione del diritto d autore negli scambi commerciali internazionali, nel quadro della World Trade Organization. Non va, inoltre, dimenticato che il diritto d autore è stato incluso nella Dichiarazione universale dei diritti dell uomo (art. 27, secondo comma) approvata dall Assemblea generale dell Organizzazione delle Nazioni Unite (ONU) il 10 dicembre L articolo 27, nel suo complesso, riconosce da un lato il diritto d autore, dall altro il diritto alla ricerca e alla cultura per tutti, introducendo così il principio dell equilibrio, su cui si baseranno le eccezioni o utilizzazioni libere nella legislazione ordinaria: - ogni individuo ha diritto di prendere parte liberamente alla vita culturale della comunità e di godere delle arti e di partecipare al progresso scientifico e ai suoi benefici; - ogni individuo ha diritto alla protezione degli interessi morali e materiali derivanti da ogni produzione scientifica, letteraria e artistica di cui egli sia l autore. 1.2 Cosa si intende per diritto d autore Il diritto d autore può essere inteso in senso soggettivo come l insieme dei diritti e delle facoltà che l ordinamento giuridico riconosce all autore delle opere dell ingegno aventi carattere creativo e, in senso oggettivo, come il complesso delle norme giuridiche che regolano l esercizio e la durata di questi diritti e facoltà e ne assicurano la protezione. Il codice civile (artt ) stabilisce che formano oggetto del diritto d'autore le opere dell'ingegno di carattere creativo che appartengono alle scienze, alla letteratura, alla musica, alle arti figurative, all'architettura, al teatro e alla cinematografia, qualunque ne sia il modo o la forma di espressione e che il titolo originario dell acquisto del diritto d autore è costituito dalla creazione dell opera, quale particolare espressione del lavoro intellettuale. Per quanto riguarda la titolarità del diritto, il diritto d autore spetta, in via originaria, al creatore dell opera: - per le opere collettive è considerato autore chi organizza e dirige la creazione dell opera; - per le opere di elaborazione è considerato autore l elaboratore, nei limiti del suo lavoro; Pagina 31

4 - per le opere realizzate con il contributo indistinguibile e inscindibile di più persone la titolarità del diritto d autore appartiene in comune a tutti i coautori. Il diritto d autore sorge nel momento in cui l autore crea la sua opera e la esprime in una determinata forma, indipendentemente dalla qualità artistica dell opera e dalla volontà dell autore. A differenza del sistema a copyright, quindi, l acquisto soggettivo dei diritti non è subordinato ad atti formali di registrazione (ricordiamo che, nel diritto anglosassone, il copyright costituisce soltanto il diritto dell autore a vedersi riconosciuto il corrispettivo economico per l utilizzazione della sua opera intellettuale). In ciò la proprietà intellettuale delle opere d ingegno si distingue dalla titolarità delle invenzioni, che si acquisisce con la registrazione del marchio o del brevetto. Nel diritto d autore inteso in senso classico, un autore, per il solo fatto di aver creato della conoscenza, esercita sulla sua opera di natura intellettuale un duplice diritto: - un diritto morale, di carattere personale e quindi inalienabile. I diritti morali attengono alla difesa della personalità dell autore. Essi tutelano l opera d ingegno da atti che possano arrecare pregiudizio alla persona dell autore riguardo a: paternità dell opera, integrità dell opera (modifica, deformazione, decurtazioni), l onore e la reputazione della figura dell autore. I diritti morali sono imprescrittibili, irrinunciabili, inalienabili e sono illimitati nel tempo in quanto durano per sempre (possono essere fatti valere anche dagli eredi); - un diritto patrimoniale, articolato in una serie di facoltà di utilizzazione dell opera, tra loro autonome ed esclusive. L aspetto patrimoniale del diritto d autore è rappresentato dalla possibilità di trarre vantaggi di ordine economico dall utilizzazione dell opera dell ingegno. Affinché questa possibilità astratta diventi concreta occorre che l opera si esteriorizzi attraverso la pubblicazione, intesa come prima comunicazione a un pubblico indifferenziato in una delle forme in cui può esprimersi l attività creativa umana. La legge speciale pone il diritto di pubblicare l opera al primo posto tra i diritti patrimoniali spettanti all autore, in quanto è con la pubblicazione che ha inizio l utilizzazione dell opera e quindi la sua protezione. I diritti patrimoniali si riferiscono a pubblicazione, utilizzazione economica, riproduzione, trascrizione, esecuzione, rappresentazione, recitazione, diffusione, traduzione, rielaborazione, noleggio e prestito dell opera. Si tratta di diritti esclusivi sull opera, che l autore può cedere ad altri: nessuno può esercitare tali diritti se non autorizzato dall autore. I diritti di utilizzazione economica sono alienabili e possono essere acquistati, venduti, trasmessi. A differenza dei diritti morali, i diritti patrimoniali hanno una durata limitata nel tempo. Il periodo normale di tutela dei diritti di utilizzazione economica delle opere dell ingegno comprende la vita dell autore e settant anni dopo la sua morte. Alla scadenza del termine di Pagina 32

5 protezione legale l opera cade in pubblico dominio e quindi può essere liberamente utilizzata da chiunque in ogni forma e modo, senza che occorra richiedere a qualcuno l autorizzazione preventiva o corrispondere compensi o diritti per l utilizzazione. Tutti i diritti di utilizzazione economica dell opera dell ingegno sono trasferibili. La trasmissione deve essere provata per iscritto. La forma scritta è quindi richiesta ai fini probatori e non della validità del trasferimento. La cessione, da parte dell autore, del diritto di pubblicare l opera per le stampe presupposto indispensabile per la pubblicazione di opere protette avviene normalmente attraverso il contratto di edizione, previsto e disciplinato in modo particolareggiato dalla legge sul diritto d autore. La cessione di questo diritto, come pure degli altri diritti di contenuto economico spettanti all autore (diritto di traduzione, diritto di elaborazione, diritto di rappresentazione, ecc.) può essere effettuata anche in altre forme contrattuali, tipiche e atipiche, desumibili dalle disposizioni del codice civile. 1.3 Le categorie di opere protette Per quanto riguarda le categorie delle opere protette, la legge 633/41 indica le opere di ingegno a carattere creativo delle quali è disposta la protezione (artt ). In particolare l art. 1 stabilisce che: Sono protette ai sensi di questa legge le opere dell'ingegno di carattere creativo che appartengono alla letteratura, alla musica, alle arti figurative, all'architettura, al teatro ed alla cinematografia, qualunque ne sia il modo o la forma di espressione. Sono altresì protetti i programmi per elaboratore come opere letterarie ai sensi della convenzione di Berna sulla protezione delle opere letterarie ed artistiche ratificata e resa esecutiva con legge 20 giugno 1978, n. 399, nonché le banche di dati che per la scelta o la disposizione del materiale costituiscono una creazione intellettuale dell'autore. Le opere d ingegno protette si dividono in: opere originarie (art. 2) opere derivate: - opere collettive (raccolta di contributi creativi o coordinamento di più autori: enciclopedie, antologie, riviste e giornali); - opere elaborate (elaborazioni di opere originali: traduzioni, trasformazioni letterarie, rifacimenti, adattamenti). Pagina 33

6 Pertanto, le opere protette da diritto d autore sono, schematicamente, le seguenti: - opere letterarie, scientifiche, didattiche e religiose; - opere drammatiche; - opere musicali; - opere liriche; - opere coreografiche, pantomimiche; - opere della scultura, della pittura, dell arte del disegno; - programmi per elaboratore (software); - opere fotografiche; - disegni e opere dell architettura; - banche dati; - disegno industriale; - opere multimediali; - siti Web. Si noti che le opere multimediali e i siti Web non sono esplicitamente protetti in quanto categorie definite dalla legge e si ricorre quindi all analogia con le opere collettive. Secondo alcuni, però, l opera multimediale può anche essere assimilata, in base alla sua natura giuridica e a seconda dei casi, a un opera in comunione (composta da una serie di contributi inscindibili), un opera composta (composta da opere che hanno una propria autonoma dignità), un opera derivata (elaborazione di opere preesistenti). La legge 633/41 dispone, inoltre, norme particolari per specifiche categorie di opere, quali: - le opere drammatico-musicali, con autori distinti per le diverse parti; - le opere collettive, le riviste e i giornali, dove il diritto spetta all editore; - le opere cinematografiche, che hanno diversi autori (del soggetto, della sceneggiatura, della musica, della regia, ecc.), dove il diritto spetta al produttore; - le opere radiodiffuse, le opere registrate su supporto meccanico, come i dischi, i programmi per elaboratore. Sono esclusi dalla protezione legale: - opere di dominio pubblico (opere per le quali è già trascorso il periodo di protezione legale: settant anni dalla morte dell autore o altro); - atti ufficiali dello Stato e delle amministrazioni pubbliche; - opere prive di apporto creativo. Pagina 34

7 I modi di tutela giudiziaria del diritto d autore sono quelli previsti dall art. 108 e ss. e 156 e ss. della legge speciale che consistono: - nell accertamento del diritto e nell interdizione della violazione; - nel risarcimento del danno e nella rimozione dello stato di fatto da cui risulta la lesione; - infine, nel sequestro di ciò che costituisce oggetto della violazione. Le considerazioni appena formulate mostrano come si possa facilmente incorrere in una serie di problemi se si viola, anche involontariamente, il diritto d autore. È nostra intenzione, pertanto, fornire al personale universitario alcune indicazioni pratiche in materia di diritto d autore, illustrando le disposizioni principali che regolano due aree tematiche di particolare importanza per le attività di didattica universitaria tradizionale e online: - la reprografia e la tutela del prodotto editoriale; - le utilizzazioni libere e la tutela del diritto d autore in Internet. 2. La reprografia e la tutela del prodotto editoriale La legge del 18 agosto 2000, n. 248, che integra e modifica la legge sul diritto d autore, contiene alcune disposizioni che disciplinano la reprografia, cioè la riproduzione delle opere dell ingegno mediante fotocopia, xerocopia o simili (in particolare artt bis). Le esigenze da salvaguardare erano, da un lato, quella di tutelare i diritti degli autori e degli editori in un settore in cui non esiste alcuna possibilità di reale controllo sull utilizzo delle opere e, dall altro, quella di non precludere al pubblico l accesso a opere o parti di opere per soddisfare le proprie legittime necessità. La nuova normativa riguarda, naturalmente, le opere protette dalla legge sul diritto d autore. Ricordiamo, inoltre, che la durata della protezione legale è per tutta la vita dell autore e fino al 31 dicembre del 70 o anno dopo la sua morte (in caso esistano più coautori la durata si determina sulla vita del coautore che muore per ultimo). Le opere non più protette sono di pubblico dominio e possono essere riprodotte liberamente (tuttavia non è lecito art c.c.: concorrenza sleale riprodurre la composizione grafica dell opera). Va ricordato, per i libri stranieri tradotti in lingua italiana, che la durata della tutela deve essere calcolata tenendo conto che il traduttore è da considerare a pieno titolo tra gli autori dell opera tradotta: la durata di protezione delle traduzioni si prolunga quindi fino a 70 anni dopo la morte del traduttore. Pagina 35

8 La legge consente, ora, la fotocopia di opere dell ingegno pubblicate per le stampe, purché effettuata: - per uso personale: cioè per propri scopi di lettura, studio, consultazione e non per uso commerciale o per farne copie da distribuire ad altri, anche gratuitamente; è vietata, comunque, ogni utilizzazione fatta in concorrenza con i diritti di utilizzazione economica che spettano all autore; - entro il limite massimo del 15% di ciascun volume o fascicolo di periodico, escluse le pagine di pubblicità. A tale proposito, ricordiamo che le pagine di introduzione e la prefazione sono parte integrante del testo, quindi il 15% va calcolato sul numero totale delle pagine di un libro, esclusa la pubblicità e comprese l introduzione, la prefazione, l indice e la bibliografia. 2.1 La fotocopia nelle biblioteche La fotocopia di opere tutelate può essere anche effettuata all interno delle biblioteche pubbliche limitatamente, però, alle opere presenti nelle biblioteche stesse e sempre nei limiti del 15%. Il limite del 15% non si applica se le opere presenti nella biblioteca sono rare o, comunque, fuori commercio (cioè fuori dai cataloghi editoriali): in questo caso le opere possono essere fotocopiate integralmente. Sono, invece, libere le fotocopie delle opere presenti nelle biblioteche effettuate per i servizi di biblioteca, cioè per i servizi interni e non per quelli forniti agli utenti: sono pertanto considerate libere le fotocopie che vengono messe a disposizione del pubblico per evitare il deterioramento degli originali. Le legge prevede che i compensi da corrispondere tramite la SIAE agli aventi diritto (autori e editori) siano in forma forfetaria, limitatamente a quanto incassato per il servizio (che quindi non potrà essere gratuito) senza altre spese a carico dello Stato o degli enti da cui dipendono le biblioteche. Le medesime disposizioni valgono per le biblioteche universitarie. A tale proposito, la SIAE e le Associazioni degli autori e degli editori hanno concluso un accordo-quadro con la Conferenza dei Rettori delle Università Italiane (CRUI), in cui sono state fissate la misura e le modalità di riscossione dei compensi per la fotocopiatura delle opere presenti nelle biblioteche pubbliche delle Università rappresentate dalla CRUI. Si intendono compresi nell accordo i servizi di riproduzione eventualmente concessi in outsourcing, a condizione che il servizio avvenga all interno delle Università e attenga all attività svolta dalle biblioteche. Sono escluse dal campo di applicazione dell accordo le riproduzioni effettuate all interno dell Università da soggetti esterni che svolgono il servizio di fotocopiatura con macchinari e/o con personale proprio, con rischio imprenditoriale proprio, sia pure con il permesso delle Università, senza corrispettivo per le Pagina 36

9 Università, oppure con corrispettivo non correlato al numero di copie eseguite. Questa attività, se svolta, rientra nel regime previsto per le copisterie e i centri di fotocopie. 3. Le utilizzazioni libere e la tutela del diritto d autore in Internet Il secondo aspetto che prendiamo in considerazione riguarda la protezione del diritto d autore in Internet. Attualmente si applica anche a Internet la legislazione sul diritto d autore del 22 aprile 1941 n. 633, secondo la quale chi ha realizzato l opera ha il diritto esclusivo di utilizzazione economica della stessa in ogni forma e modo originale o derivato. Ne consegue che la riproduzione e la diffusione su reti telematiche delle opere dell ingegno devono essere autorizzate dagli autori. Tuttavia, in alcuni casi espressamente previsti dalla legge sul diritto d autore è possibile riprodurre liberamente, in tutto o in parte, a determinate condizioni, opere protette senza che occorra il consenso dell autore o dei suoi aventi causa. Questa limitazione ai diritti patrimoniali dell autore trova la sua giustificazione in un interesse collettivo che la legge considera prevalente rispetto all interesse economico dell autore. L art. 70 della suddetta legge prevede che il riassunto, la citazione o la riproduzione di brani o di parti di opera per scopi di critica, di discussione ed anche di insegnamento, sono liberi nei limiti giustificati da tali finalità e purché non costituiscano concorrenza all utilizzazione economica dell opera. Inoltre: il riassunto, la citazione o la riproduzione debbono essere sempre accompagnati dalla menzione del titolo dell opera, dei nomi dell autore, dell editore, e, se si tratta di traduzione, del traduttore qualora tali indicazioni figurino sull opera riprodotta. Nessun limite di legge sussiste invece per la riproduzione di opere di autori morti da oltre settant anni. La legge sul diritto d autore, inoltre, prevede altri due casi in cui è consentita la libera utilizzazione, nell esercizio dell attività editoriale, di opere protette, entrambi giustificati dall interesse pubblico dell informazione: Pagina 37

10 - il primo consiste nella possibilità di riprodurre in giornali o riviste, indicando la fonte, articoli di attualità, di carattere economico, politico o religioso, apparsi sulla stampa periodica, purché la riproduzione non sia stata espressamente vietata (art. 65); - il secondo riguarda la riproduzione, sempre su giornali o periodici e sempre con obbligo di citazione della fonte, di discorsi su argomenti di interesse politico o amministrativo, tenuti in pubbliche assemblee o comunque in pubblico (art. 66). In particolare, per quanto riguarda gli articoli di giornale, l art. 101 stabilisce inoltre che la riproduzione di informazioni e notizie è lecita purché non sia effettuata con l impiego di atti contrari agli usi onesti in materia giornalistica e purché se ne citi la fonte. Sono considerati atti illeciti: - la riproduzione o la radiodiffusione, senza autorizzazione, dei bollettini di informazioni distribuiti dalle agenzie giornalistiche o di informazioni, prima che siano trascorse sedici ore dalla diramazione del bollettino stesso e comunque, prima della loro pubblicazione in un giornale o altro periodico che ne abbia ricevuto la facoltà da parte dell agenzia; - la riproduzione sistematica di informazioni o notizie, pubblicate o radiodiffuse, a fine di lucro, sia da parte di giornali o altri periodici, sia da parte di imprese di radiodiffusione. Le esigenze della giustizia, infine, rendono lecita la riproduzione di opere o parti di opere nei procedimenti giudiziari o amministrativi (art. 67). 3.1 Citazione di link In conclusione, riteniamo utile formulare alcune considerazioni sulla possibilità di inserire nelle proprie pagine web riferimenti a link esterni (cioè collegamenti a siti diversi da quello che si sta visionando). È innanzitutto necessario distinguere tra le varie tipologie di link esterni: - surface linking: è il classico link che consiste nel trasferire il visitatore alla homepage di un altro sito; - deep linking: consiste in rimandi a risorse presenti in rete senza passare per la homepage del sito linkato e aprendole direttamente in un frame della propria pagina; - framing: utilizza la struttura a frame di un sito e consiste nel far comparire, all interno di una delle cornici (in genere la principale, quella dedicata ai contenuti), la pagina di un altro sito. Ricordiamo che per frame s intende un area dello schermo, all interno della finestra del browser, che visualizza una pagina Web. Pagina 38

11 Il surface linking è generalmente consentito e non si rilevano casi di giurisprudenza contraria, anche perché è certamente interesse di un sito essere suggerito da altri (si favorisce così un aumento della visibilità del sito stesso). Il deep linking, invece, è oggetto di discussione. Generalmente questa operazione è considerata illecita, per violazione del diritto d'autore (le risorse sembrano infatti essere produzione del sito in cui si aprono) e del principio del copyright (le risorse sembrano essere proprietà del sito in cui si aprono). Inoltre, saltando la pagina principale (homepage), per andare direttamente ai contenuti del sito esterno, spesso si fanno perdere a quest ultimo i benefici di natura pubblicitaria normalmente concentrati proprio nella pagina di benvenuto. Tuttavia, le decisioni della giurisprudenza sono state finora piuttosto contrastanti. Le sentenze favorevoli a questa forma di collegamento ipertestuale si fondano sulla motivazione che non emergono profili di illiceità o concorrenza sleale ove appaia chiaro al visitatore che ci si trova in una pagina diversa da quella che si stava visitando, tenendo conto anche del fatto che la pratica di indirizzare a pagine interne di un altro sito è assai comune e caratteristica del Web. Sulla assoluta illiceità del framing non vi sono invece molte contestazioni, posto che la pagina esterna viene visualizzata all interno della struttura grafica del sito che si sta visionando, portando così il visitatore a ritenere di non esserne mai uscito e inducendo nello stesso confusione in ordine all individuazione dell autore della pagina stessa (si configurerebbe in tal modo una fattispecie di concorrenza sleale, così come prevista dall art c.c.). Pagina 39

IL DIRITTO D'AUTORE IN BIBLIOTECA

IL DIRITTO D'AUTORE IN BIBLIOTECA IL DIRITTO D'AUTORE IN BIBLIOTECA Rho 3 MARZO 2010 INTRODUZIONE AL DIRITTO D'AUTORE CentRho Piazza San Vittore OPERE PROTETTE (Art. 1, LDA) - Sono protette ai sensi di questa legge le opere dell'ingegno

Dettagli

18, 21 febbraio, 5, 11, 18 marzo 2008

18, 21 febbraio, 5, 11, 18 marzo 2008 18, 21 febbraio, 5, 11, 18 marzo 2008 Informazioni generali Legge 22 aprile 1941, n. 633 più volte modificata modifiche disorganiche farraginosa in corso di revisione integrale (presentata bozza il 18.12.2007)

Dettagli

Registrazione I soggetti del diritto d autore

Registrazione I soggetti del diritto d autore Cosa sono i beni informatici? I beni informatici Corso Nuove tecnologie e diritto Lezione 2-4 maggio 2004 Claudia Cevenini Beni in senso giuridico = cose che possono formare oggetto di diritti (art. 810

Dettagli

Introduzione al diritto d autore

Introduzione al diritto d autore Introduzione al diritto d autore Lezione n. 1 Il diritto d autore Legge 22 aprile 1941 n. 633, Protezione del diritto d autore e di altri diritti connessi al suo esercizio Art. 1 Sono protette ai sensi

Dettagli

Linee guida in materia di diritto di reprografia di testi presenti nelle biblioteche universitarie

Linee guida in materia di diritto di reprografia di testi presenti nelle biblioteche universitarie Linee guida in materia di diritto di reprografia di testi presenti nelle biblioteche universitarie > Oggetto della tutela della legge sul diritto d autore Oggetto della tutela della legge n. 633 del 1941

Dettagli

I NUOVI UTILIZZI DEL PATRIMONIO MUSEALE E LA TUTELA AD OPERA DEL DIRITTO D AUTORE

I NUOVI UTILIZZI DEL PATRIMONIO MUSEALE E LA TUTELA AD OPERA DEL DIRITTO D AUTORE I NUOVI UTILIZZI DEL PATRIMONIO MUSEALE E LA TUTELA AD OPERA DEL DIRITTO D AUTORE DNA.Italia in collaborazione con Camera di Commercio di Torino - 18 aprile 2013-1 ATTI E CONVENZIONI INTERNAZIONALI ONU

Dettagli

E-learning e diritti di autore.

E-learning e diritti di autore. E-learning e diritti di autore. Premessa La fondamentale funzione di insegnamento, obiettivo primario delle università, può svolgersi sia in maniera tradizionale, con la presenza contemporanea di discenti

Dettagli

2. Che cosa si deve fare per fotocopiare un intero volume oltre il limite del 15%?

2. Che cosa si deve fare per fotocopiare un intero volume oltre il limite del 15%? Fotocopie e Diritto d'autore (Reprografia) Limite del 15% 1. Il 15% va calcolato sul numero totale delle pagine del libro, comprese l introduzione e la prefazione ed escluse le eventuali pagine di pubblicità,

Dettagli

IL COPYRIGHT PROSMART

IL COPYRIGHT PROSMART IL COPYRIGHT PROSMART COS È IL COPYRIGHT? COPYRIGHT diritto, appartenente al possessore della proprietà intellettuale di un oggetto, di controllarne la riproduzione, la distribuzione, la diffusione, il

Dettagli

Il Diritto d Autore su Internet. Tutela del sito web e utilizzo dei contenuti. Modena, 17 ottobre 2013. Modena, 17 ottobre 2013 1

Il Diritto d Autore su Internet. Tutela del sito web e utilizzo dei contenuti. Modena, 17 ottobre 2013. Modena, 17 ottobre 2013 1 Il Diritto d Autore su Internet Tutela del sito web e utilizzo dei contenuti Modena, 17 ottobre 2013 Modena, 17 ottobre 2013 1 LA PROPRIETA INTELLETTUALE Diritto d autore Cos è il diritto d autore La legge

Dettagli

Diritto Privato dell Informatica

Diritto Privato dell Informatica Corso attributivo di crediti liberi Diritto Privato dell Informatica anno accademico 2006/2007 La tutela giuridica dei programmi per elaboratore http://www.massimofarina.it SOMMARIO Individuazione della

Dettagli

Il diritto d autore nel mondo analogico, digitale e open access

Il diritto d autore nel mondo analogico, digitale e open access Il diritto d autore nel mondo analogico, digitale e open access Avv. Beatrice Cunegatti STUDIO LEGALE CUNEGATTI BOLOGNA MILANO Università degli Studi di Verona 1 febbraio 2013 I SEZIONE Diritto di autore:

Dettagli

Tutela giuridica delle banche di dati

Tutela giuridica delle banche di dati Norme di riferimento Tutela giuridica delle banche di dati Corso Nuove tecnologie e diritto 8 maggio 2008 Claudia Cevenini claudia.cevenini@unibo.it Legge 22 aprile 1941 n. 633. Protezione del diritto

Dettagli

Oggi ho sentito parlare del diritto d autore! Ah si e che cosa è il diritto d autore?

Oggi ho sentito parlare del diritto d autore! Ah si e che cosa è il diritto d autore? Oggi ho sentito parlare del diritto d autore! Ah si e che cosa è il diritto d autore? Laleggespeciale22 aprile 1941, n. 633istituiscela tutela delle opere dell ingegno di carattere creativo, che appartengano

Dettagli

IL DIRITTO D AUTORE OGGETTO DEL DIRITTO D AUTORE OPERE PROTETTE

IL DIRITTO D AUTORE OGGETTO DEL DIRITTO D AUTORE OPERE PROTETTE IL DIRITTO D AUTORE Il diritto d autore è il diritto che spetta all autore di un opera dell ingegno (libro, quadro, canzone) di poter disporre della propria opera sia dal punto di vista economico che morale

Dettagli

ANNULLI POSTALI RIPRODUZIONI DI IMMAGINI INDIVIDUAZIONE DEGLI AVENTI DIRITTO

ANNULLI POSTALI RIPRODUZIONI DI IMMAGINI INDIVIDUAZIONE DEGLI AVENTI DIRITTO ANNULLI POSTALI RIPRODUZIONI DI IMMAGINI INDIVIDUAZIONE DEGLI AVENTI DIRITTO 1. Immagine di pura inventiva creata per l occasione. Un immagine nuova può essere utilizzata dall autore salvo che l opera

Dettagli

OCCHIO AL DOWNLOAD E UPLOAD!!! DIRITTI DI PROPRIETA INDUSTRIALE TUTELANO ANCHE TE!!! BREVETTO, DIRITTI D AUTORE, MODELLI DI UTILITA

OCCHIO AL DOWNLOAD E UPLOAD!!! DIRITTI DI PROPRIETA INDUSTRIALE TUTELANO ANCHE TE!!! BREVETTO, DIRITTI D AUTORE, MODELLI DI UTILITA OCCHIO AL DOWNLOAD E UPLOAD!!! DIRITTI DI PROPRIETA INDUSTRIALE TUTELANO ANCHE TE!!! BREVETTO, DIRITTI D AUTORE, MODELLI DI UTILITA Cos' è la Proprietà intellettuale?? Settore del diritto che si riferisce

Dettagli

LA TUTELA DELLA PROPRIETA INTELLETTUALE SU INTERNET

LA TUTELA DELLA PROPRIETA INTELLETTUALE SU INTERNET LA TUTELA DELLA PROPRIETA INTELLETTUALE SU INTERNET Alcune istruzioni per l uso a cura della Prof.ssa Rita Mele Diritto ed Economia A.S. 2013/14 1 LA TUTELA DELLA PROPRIETA INTELLETTUALE IN INTERNET Le

Dettagli

Premessa. 1. Perché l accesso aperto alle tesi di dottorato

Premessa. 1. Perché l accesso aperto alle tesi di dottorato Tesi di dottorato e diritto d autore A cura del gruppo OA CRUI. Indicazioni per l applicazione delle Linee guida per l accesso aperto alle tesi di dottorato. Quest'opera è stata rilasciata sotto la licenza

Dettagli

Il diritto d autore LEZIONE

Il diritto d autore LEZIONE LEZIONE 10 d autore Quando si parla di diritto d autore si fa riferimento all istituto che tutela quelle opere dell ingegno di carattere creativo che appartengono alle scienze, alla letteratura, alla musica,

Dettagli

Codice Civile. Libro Quinto Del lavoro. Titolo VIII Dell'azienda [...] Capo III Del marchio

Codice Civile. Libro Quinto Del lavoro. Titolo VIII Dell'azienda [...] Capo III Del marchio Codice Civile Libro Quinto Del lavoro Titolo VIII Dell'azienda [...] Capo III Del marchio Art. 2569. Diritto di esclusività. Chi ha registrato nelle forme stabilite dalla legge un nuovo marchio idoneo

Dettagli

La legislazione italiana ed europea sul diritto d'autore. Avv. Pierluigi Perri Cirsfid - Università di Bologna

La legislazione italiana ed europea sul diritto d'autore. Avv. Pierluigi Perri Cirsfid - Università di Bologna La legislazione italiana ed europea sul diritto d'autore Avv. Pierluigi Perri Cirsfid - Università di Bologna Un pò di storia - Il diritto naturale d'autore nasce nei primi anni del 1700 in Inghilterra;

Dettagli

IL SOFTWARE E LA SUA TUTELA

IL SOFTWARE E LA SUA TUTELA IL SOFTWARE E LA SUA TUTELA UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DI CAGLIARI FACOLTÁ DI GIURISPRUDENZA DIRITTO PRIVATO DELL INFORMATICA A.A. 2006/2007 DOCENTI:PROF.BRUNO TROISI DOTT.MASSIMO FARINA AUTORE:ENRICO LOI

Dettagli

Guida sintetica sull utilizzo a fini didattici di materiali protetti dal diritto d autore

Guida sintetica sull utilizzo a fini didattici di materiali protetti dal diritto d autore Guida sintetica sull utilizzo a fini didattici di materiali protetti dal diritto d autore Lo scopo del presente documento è offrire alcune prime indicazioni utili in materia di diritto d autore così come

Dettagli

Tecniche Informatiche di ricerca giuridica. Nicolò Ghibellini Università di Ferrara ghbncl@unife.it

Tecniche Informatiche di ricerca giuridica. Nicolò Ghibellini Università di Ferrara ghbncl@unife.it Tecniche Informatiche di ricerca giuridica Nicolò Ghibellini Università di Ferrara ghbncl@unife.it Sesta lezione I contratti del software Modelli di tutela Distribuzione commerciale Tutela giuridica del

Dettagli

La proprietà Intellettuale ed Industriale e la tutela offerta dalla UE

La proprietà Intellettuale ed Industriale e la tutela offerta dalla UE La proprietà Intellettuale ed Industriale e la tutela offerta dalla UE La nozione di parodia e l eccezione di parodia (caso Deckmyn/Vandersteen sent. 03.09.13) Firenze 22 Maggio 2015 Fondazione per la

Dettagli

SOCIETA ITALIANA DEGLI AUTORI ED EDITORI S.I.A.E. GUIDA PRATICA AI CONTRATTI DI LICENZA DELLA SIAE PER LA PRODUZIONE DI

SOCIETA ITALIANA DEGLI AUTORI ED EDITORI S.I.A.E. GUIDA PRATICA AI CONTRATTI DI LICENZA DELLA SIAE PER LA PRODUZIONE DI GUIDA PRATICA AI CONTRATTI DI LICENZA DELLA SIAE PER LA PRODUZIONE DI VIDEOCASSETTE VHS, DVD & ALTRI SUPPORTI MULTIMEDIALI La produzione di videocassette VHS, DVD e altri supporti multimediali (CD-ROM,

Dettagli

Fotocopie e diritto d autore

Fotocopie e diritto d autore Fotocopie e diritto d autore a cura del Sistema Bibliotecario di Ateneo Università di Trento Oggetto della tutela della legge sul diritto d autore Oggetto della tutela della legge n. 633 del 1941 (più

Dettagli

Diritto d autore e banche di dati

Diritto d autore e banche di dati Introduzione al diritto d autore: Le banche di dati Dott.ssa Michela Rossi Corso di laurea Giurisprudenza Informatica giuridica 2012/2013 Diritto d autore e banche di dati Diritto d autore Diritto d autore

Dettagli

Il software, o programma per elaboratore,

Il software, o programma per elaboratore, La tutela giuridica dei programmi per elaboratore Una breve illustrazione dedicata alla disciplina che tutela il software: excursus normativo, diritti dell autore e dell utilizzatore di Massimo Farina

Dettagli

Centro Studi Anticontraffazione LA CONTRAFFAZIONE ON-LINE. Avv. Daniele Caneva Milano, 24 marzo 2011

Centro Studi Anticontraffazione LA CONTRAFFAZIONE ON-LINE. Avv. Daniele Caneva Milano, 24 marzo 2011 Centro Studi Anticontraffazione LA CONTRAFFAZIONE ON-LINE Avv. Daniele Caneva Milano, 24 marzo 2011 Due gruppi di illeciti che riguardano la violazione on-line di diritti di proprietà industriale e intellettuale

Dettagli

Il software: la tutela d autore

Il software: la tutela d autore Il software: la tutela d autore Avv. Beatrice Cunegatti Il brevetto di software Dottorato di ricerca in Informatica giuridica e diritto dell informatica Bologna, 24 novembre 2003 Fonti normative Convenzione

Dettagli

Tecniche Informatiche di ricerca giuridica. Nicolò Ghibellini Università di Ferrara ghbncl@unife.it

Tecniche Informatiche di ricerca giuridica. Nicolò Ghibellini Università di Ferrara ghbncl@unife.it Tecniche Informatiche di ricerca giuridica Nicolò Ghibellini Università di Ferrara ghbncl@unife.it Proprietà industriale o diritto d autore? Istruzioni per l uso Di che cosa parleremo Il diritto d autore

Dettagli

Diritto dei Mezzi di Comunicazione. Indice

Diritto dei Mezzi di Comunicazione. Indice INSEGNAMENTO DI DIRITTO DEI MEZZI DI COMUNICAZIONE LEZIONE VII IL DIRITTO D AUTORE PROF. ERNESTO PALLOTTA Indice 1 Definizione -------------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

Diritti d autore/copyright diritto e responsabilità, reati

Diritti d autore/copyright diritto e responsabilità, reati Giornalismo 3.0 e Pensiero Critico Diritti d autore/copyright diritto e responsabilità, reati Avv.Luigi Gianfelice Avv. Gianluca Ludovici a cura di Valentina Benedetti ed Arianna Vagni 1 Intellettual Property

Dettagli

Generazione Web Lombardia

Generazione Web Lombardia Generazione Web Lombardia a cura di Alberto Ardizzone e Chiara Pardi http://www.slideshare.net/usrlombardia 1/26 Di cosa parliamo 1. La privacy a scuola: le regole da ricordare 2. La diffusione delle conoscenze

Dettagli

LEGGE 22 aprile 1941 n. 633 e successive modificazioni - Protezione del diritto d autore e di altri diritti connessi al suo esercizio.

LEGGE 22 aprile 1941 n. 633 e successive modificazioni - Protezione del diritto d autore e di altri diritti connessi al suo esercizio. LEGGE 22 aprile 1941 n. 633 e successive modificazioni - Protezione del diritto d autore e di altri diritti connessi al suo esercizio. - Testo entrato in vigore il 29 aprile 2003 - TITOLO I Disposizioni

Dettagli

Il Diritto d'autore. Nascita del Diritto d'autore

Il Diritto d'autore. Nascita del Diritto d'autore Il Diritto d'autore. Il diritto d'autore è l'istituto giuridico mediante il quale vengono tutelati i frutti della creatività e dell'ingegno tipici delle opere intellettuali. Mediante tale corpo normativo,

Dettagli

Social Media Management 2015/2016 L utilizzo delle immagini sul web. A cura di Stefano Barricella

Social Media Management 2015/2016 L utilizzo delle immagini sul web. A cura di Stefano Barricella Social Media Management 2015/2016 L utilizzo delle immagini sul web A cura di Stefano Barricella Nodi tematici Internet e la legge sul copyright Trovare ed utilizzare legittimamente immagini altrui sul

Dettagli

GUIDA AL DEPOSITO E ALLA REGISTRAZIONE DELLE OPERE NEL REGISTRO PUBBLICO GENERALE DELLE OPERE PROTETTE (R.P.G.)

GUIDA AL DEPOSITO E ALLA REGISTRAZIONE DELLE OPERE NEL REGISTRO PUBBLICO GENERALE DELLE OPERE PROTETTE (R.P.G.) GUIDA AL DEPOSITO E ALLA REGISTRAZIONE DELLE OPERE NEL REGISTRO PUBBLICO GENERALE DELLE OPERE PROTETTE (R.P.G.) (A cura di Barbara Limonta e Giulia Scacco) INDICE Introduzione pag. 3 Efficacia della registrazione

Dettagli

LA SIAE PER IL DIRITTO D AUTORE

LA SIAE PER IL DIRITTO D AUTORE LA SIAE PER IL DIRITTO D AUTORE In che consiste l attività della SIAE nell ambito del diritto d autore? Autorizza l utilizzazione delle opere. Verifica, riscuote e distribuisce i compensi agli autori e

Dettagli

Focus sul copyright: strumenti pratici di tutela

Focus sul copyright: strumenti pratici di tutela Intellectual Property Web 2.0 e diritto d auto e Focus sul copyright: strumenti pratici di tutela Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Ancona Piazza XXIV Maggio, 1 Ancona 13 dicembre

Dettagli

LEGGE 22 APRILE 1941, N. 633 E SUCCESSIVE MODIFICAZIONI Protezione del diritto d autore e di altri diritti connessi al suo esercizio

LEGGE 22 APRILE 1941, N. 633 E SUCCESSIVE MODIFICAZIONI Protezione del diritto d autore e di altri diritti connessi al suo esercizio LEGGE 22 APRILE 1941, N. 633 E SUCCESSIVE MODIFICAZIONI Protezione del diritto d autore e di altri diritti connessi al suo esercizio LINEE GUIDA PER L APPLICAZIONE Gennaio 2008 a cura di Barbara Biagini,

Dettagli

Darwinbooks sistema integrato per la consultazione di libri on line

Darwinbooks sistema integrato per la consultazione di libri on line Darwinbooks sistema integrato per la consultazione di libri on line LICENZA DARWINBOOKS L accesso a Darwinbooks e ai suoi contenuti/materiali e servizi è soggetto alle condizioni e ai limiti di cui alla

Dettagli

IL DIRITTO D'AUTORE IN BIBLIOTECA

IL DIRITTO D'AUTORE IN BIBLIOTECA IL DIRITTO D'AUTORE IN BIBLIOTECA Rho 17 MARZO 2010 ARTE VISIVA, ESECUZIONI E RAPPRESENTAZIONI CentRho Piazza San Vittore ARGOMENTI TRATTATI - ARTE VISIVA (fotografia, immagini in movimento, scultura)

Dettagli

LICENZA PER L UTILIZZAZIONE DELLE OPERE MUSICALI AMMINISTRATE DALLA SIAE IN SITI WEB NON MUSICALI n. /I/... URL DEL SITO OGGETTO DELLA LICENZA...

LICENZA PER L UTILIZZAZIONE DELLE OPERE MUSICALI AMMINISTRATE DALLA SIAE IN SITI WEB NON MUSICALI n. /I/... URL DEL SITO OGGETTO DELLA LICENZA... Questo contratto di licenza è visualizzato per informazione. La licenza deve essere richiesta attraverso i servizi on line. Si attiva così la procedura automatizzata di emissione MAV. A pagamento avvenuto,

Dettagli

PARTE SPECIALE Sezione VIII. Reati in materia di violazione del diritto di autore

PARTE SPECIALE Sezione VIII. Reati in materia di violazione del diritto di autore PARTE SPECIALE Sezione VIII Reati in materia di violazione del diritto di autore PARTE SPECIALE Sezione VIII Sommario 1.Le fattispecie di Reati Presupposto (Artic. 25 novies D.Lgs. 231/01)... 3 2.Processi

Dettagli

Utilizzazione di fonogrammi in studi dentistici. Avv. Alberto Pojaghi

Utilizzazione di fonogrammi in studi dentistici. Avv. Alberto Pojaghi LUGLIO 2010 Utilizzazione di fonogrammi in studi dentistici Avv. Alberto Pojaghi Corte d Appello di Torino Ordinanza 10 febbraio 2010 1 1. Il contesto normativo nazionale sulle utilizzazioni secondarie

Dettagli

IL DIRITTO D AUTORE NELLA FOTOGRAFIA PROFESSIONALE

IL DIRITTO D AUTORE NELLA FOTOGRAFIA PROFESSIONALE IL DIRITTO D AUTORE NELLA FOTOGRAFIA PROFESSIONALE DIRITTO D AUTORE IN FOTOGRAFIA PROFESSIONALE La legge di base sul diritto d autore in fotografia è la 633 del 22 aprile 1941, poi modificata dal DPR 19/

Dettagli

Corso di Diritto Commerciale

Corso di Diritto Commerciale Corso di Diritto Commerciale Anno accademico 2014-2015 PROF. MASSIMO RUBINO DE RITIS Powered by Control editing dott. Mario Passaretta Powered by Il diritto d impresa Le norme utilizzate sono reperibili,

Dettagli

Linee guida in materia di diritto d autore. Parte generale

Linee guida in materia di diritto d autore. Parte generale Linee guida in materia di diritto d autore Parte generale 1 La definizione del diritto d autore Il diritto d'autore è l'istituto giuridico che tutela i risultati dell'attività intellettuale attraverso

Dettagli

Come scrivere una tesi nel rispetto dei diritti d autore altrui e come renderla visibile mantenendo i propri diritti

Come scrivere una tesi nel rispetto dei diritti d autore altrui e come renderla visibile mantenendo i propri diritti Come scrivere una tesi nel rispetto dei diritti d autore altrui e come renderla visibile mantenendo i propri diritti 1. Cosa sono le tesi i 20 punti da considerare Antonella De Robbio La tesi, di laurea,

Dettagli

INTERNET E LE IMPRESE: difendere i propri diritti ed evitare di violare i diritti altrui. di Alessio Canova

INTERNET E LE IMPRESE: difendere i propri diritti ed evitare di violare i diritti altrui. di Alessio Canova INTERNET E LE IMPRESE: difendere i propri diritti ed evitare di violare i diritti altrui di Alessio Canova Reggio Emilia, 11 aprile 2013 Le imprese e la loro presenza su internet Il sito internet ed i

Dettagli

Fiscal News N. 111. La circolare di aggiornamento professionale. 06.03.2012 Cessione e utilizzo del diritto d autore: aspetti normativi e fiscali

Fiscal News N. 111. La circolare di aggiornamento professionale. 06.03.2012 Cessione e utilizzo del diritto d autore: aspetti normativi e fiscali Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 111 06.03.2012 Cessione e utilizzo del diritto d autore: aspetti normativi e fiscali A cura di Carlo De Luca e Luca Savastano Categoria: Irpef

Dettagli

Questo contratto di Licenza è visualizzato per informazione.

Questo contratto di Licenza è visualizzato per informazione. CONTRATTO DI LICENZA PER L UTILIZZAZIONE DELLE OPERE MUSICALI AMMINISTRATE DALLA SIAE QUALE COMPLEMENTO O SOTTOFONDO IN SITI WEB (AMCS) Licenza SIAE n. / I /. (spazio riservato alla SIAE) AVVERTENZA N.B.

Dettagli

I contratti del software

I contratti del software I contratti del software Massimo Farina massimo@massimofarina.it http://www.massimofarina.it http://www.diricto.it PRINCIPALI TIPOLOGIE NEGOZIALI I CONTRATTI DEL SOFTWARE Circolazione dei diritti patrimoniali

Dettagli

REGOLAMENTO DI ESECUZIONE FOTOCOPIE

REGOLAMENTO DI ESECUZIONE FOTOCOPIE REGOLAMENTO DI ESECUZIONE FOTOCOPIE ISTITUTO COMPRENSIVO SCORRANO SCUOLA DELL INFANZIA PRIMARIA SECONDARIA I GRADO Via G. D Annunzio 157-73020 SCORRANO (LE) Tel. (+39) 0836/466074 Fax (+39) 0836/465052

Dettagli

Legal notice. 5. Domini, marchi e segni distintivi Il dominio di secondo livello mulino.it e i relativi sottodomini sono domini registrati di

Legal notice. 5. Domini, marchi e segni distintivi Il dominio di secondo livello mulino.it e i relativi sottodomini sono domini registrati di Legal notice L USO DEL SITO E DEI SUOI CONTENUTI È REGOLATO DALLA PRESENTE LEGAL NOTICE. LA NAVIGAZIONE NEL SITO COSTITUISCE ACCETTAZIONE ESPRESSA DELLE CONDIZIONI STABILITE NELLA PRESENTE LEGAL NOTICE.

Dettagli

S T U D I O L E G A L E M I S U R A C A - A v v o c a t i, F i s c a l i s t i & A s s o c i a t i L a w F i r m i n I t a l y

S T U D I O L E G A L E M I S U R A C A - A v v o c a t i, F i s c a l i s t i & A s s o c i a t i L a w F i r m i n I t a l y SINGAPORE PROPRIETÀ INTELLETTUALE A SINGAPORE di Avv. Francesco Misuraca Registrazione del Marchio a Singapore Le fonti normative a tutela dei marchi sono: il Trade Marks Act, le Trade Marks Rules ed i

Dettagli

Copyright e CC_Siti utili per reperire file multimediali. di Paola Ricci

Copyright e CC_Siti utili per reperire file multimediali. di Paola Ricci Copyright e CC_Siti utili per reperire file multimediali di Paola Ricci Docente autore: cosa bisogna sapere 1. Diritto d autore: cos è? Branca dell'ordinamento giuridico che tutela opere d ingegno di carattere

Dettagli

Proprietà Intellettuale

Proprietà Intellettuale Proprietà Intellettuale INTRODUZIONE PROPRIETA INDUSTRIALE DIRITTO D AUTORE La proprietà intellettuale comprende la proprietà industriale, il diritto d autore e i diritti connessi. La proprietà industriale

Dettagli

WWW.IMMOBILIAREPRIMA.IT

WWW.IMMOBILIAREPRIMA.IT WWW.IMMOBILIAREPRIMA.IT NOTE LEGALI E PRIVACY POLICY Vers.1.0 INTRODUZIONE Lo scopo delle Note Legali e della Privacy Policy è quello di garantire all Utente di poter verificare in piena trasparenza le

Dettagli

(ad integrazione della lezione n. 3. La tutela delle opere musicali

(ad integrazione della lezione n. 3. La tutela delle opere musicali (ad integrazione della lezione n. 3 La tutela delle opere musicali Opere musicali Sono protette le opere e le composizioni musicali, con o senza parole, le opere drammatico-musicali e le variazioni costituenti

Dettagli

NOTE LEGALI E PRIVACY POLICY WWW.SITGROUP.IT

NOTE LEGALI E PRIVACY POLICY WWW.SITGROUP.IT NOTE LEGALI E PRIVACY POLICY WWW.SITGROUP.IT Vers.1/2013 INTRODUZIONE Lo scopo delle Note Legali e della Privacy Policy è quello di garantire all Utente di poter verificare in piena trasparenza le attività

Dettagli

LEGAL NOTICE Gestore del Sito Oggetto Copyright

LEGAL NOTICE Gestore del Sito Oggetto Copyright LEGAL NOTICE LA NAVIGAZIONE NEL SITO E IL SUO USO SONO REGOLATI DALLA PRESENTE LEGAL NOTICE. LA NAVIGAZIONE NEL SITO COSTITUISCE ACCETTAZIONE ESPRESSA DELLE CONDIZIONI STABILITE NELLA PRESENTE LEGAL NOTICE

Dettagli

Tecniche Informatiche di ricerca giuridica. Nicolò Ghibellini Università di Ferrara ghbncl@unife.it

Tecniche Informatiche di ricerca giuridica. Nicolò Ghibellini Università di Ferrara ghbncl@unife.it Tecniche Informatiche di ricerca giuridica Nicolò Ghibellini Università di Ferrara ghbncl@unife.it Quinta lezione I diritti di proprietà intellettuale Brevetto - Protezione del monopolio su invenzioni

Dettagli

DEFINIZIONE NELLA LEGISLAZIONE NAZIONALE

DEFINIZIONE NELLA LEGISLAZIONE NAZIONALE IL DIRITTO D AUTORE PROF.SSA FRANCESCA MITE Indice 1 DEFINIZIONE NELLA LEGISLAZIONE NAZIONALE ------------------------------------------------------------ 3 2 LA LEGISLAZIONE INTERNAZIONALE ED EUROPEA.

Dettagli

Università di Sassari, 21 ottobre 2015 La proprietà intellettuale condivisa e gli archivi aperti

Università di Sassari, 21 ottobre 2015 La proprietà intellettuale condivisa e gli archivi aperti i miei riferimenti in rete: Copyright-Italia: www.copyright-italia.it Array Law Firm: www.array.eu Blog: http://aliprandi.blogspot.it Twitter: @simonealiprandi LinkedIn: it.linkedin.com/in/aliprandi per

Dettagli

LEGGE 22 APRILE 1941, N. 633. PROTEZIONE DEL DIRITTO D'AUTORE E DI ALTRI DIRITTI CONNESSI AL SUO ESERCIZIO.

LEGGE 22 APRILE 1941, N. 633. PROTEZIONE DEL DIRITTO D'AUTORE E DI ALTRI DIRITTI CONNESSI AL SUO ESERCIZIO. LEGGE 22 APRILE 1941, N. 633. PROTEZIONE DEL DIRITTO D'AUTORE E DI ALTRI DIRITTI CONNESSI AL SUO ESERCIZIO. Testo consolidato al 28 gennaio 2008, non ufficiale TITOLO I Disposizioni sul diritto d'autore

Dettagli

REGOLAMENTO RELATIVO ALLA TUTELA DELLA PROPRIETÁ INDUSTRIALE ED INTELLETTUALE DELL UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DI FERRARA

REGOLAMENTO RELATIVO ALLA TUTELA DELLA PROPRIETÁ INDUSTRIALE ED INTELLETTUALE DELL UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DI FERRARA REGOLAMENTO RELATIVO ALLA TUTELA DELLA PROPRIETÁ INDUSTRIALE ED INTELLETTUALE DELL UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DI FERRARA SENATO ACCADEMICO 14 Aprile 2008 CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE 28 Marzo 2008 DECRETO

Dettagli

Con li patrocinio del:

Con li patrocinio del: Con li patrocinio del: BENVENUTI 26 Novembre 2010 Varese Con li patrocinio del: Sponsor della serata: 27 Novembre 2010.. ricordiamoci.. AGENDA DELLA SERATA 1. Modalità di associazione anno 2011. 2. E tu...scarichi?

Dettagli

REGOLAMENTO GESTIONE SUSSIDI E UTILIZZO FOTOCOPIE

REGOLAMENTO GESTIONE SUSSIDI E UTILIZZO FOTOCOPIE REGOLAMENTO GESTIONE SUSSIDI E UTILIZZO FOTOCOPIE I 1 Premessa REGOLAMENTO GESTIONE SUSSIDI UTILIZZO FOTOCOPIE Le fotocopie sono sussidi e come tali vanno programmati negli aspetti didattici di cui hanno

Dettagli

L. 22 aprile 1941, n. 633.

L. 22 aprile 1941, n. 633. L. 22 aprile 1941, n. 633. Protezione del diritto d'autore e di altri diritti connessi al suo esercizio. Pubblicata nella Gazz. Uff. 16 luglio 1941, n. 166. Per il regolamento di esecuzione della presente

Dettagli

LEGGE 22 APRILE 1941, N. 633. PROTEZIONE DEL DIRITTO D'AUTORE E DI ALTRI DIRITTI CONNESSI AL SUO ESERCIZIO.

LEGGE 22 APRILE 1941, N. 633. PROTEZIONE DEL DIRITTO D'AUTORE E DI ALTRI DIRITTI CONNESSI AL SUO ESERCIZIO. LEGGE 22 APRILE 1941, N. 633. PROTEZIONE DEL DIRITTO D'AUTORE E DI ALTRI DIRITTI CONNESSI AL SUO ESERCIZIO. Testo consolidato al 10 novembre 2014, non ufficiale TITOLO I Disposizioni sul diritto d'autore

Dettagli

GLI ASPETTI GIURIDICI DELL INFORMAZIONE E DELLA COMUNICAZIONE

GLI ASPETTI GIURIDICI DELL INFORMAZIONE E DELLA COMUNICAZIONE GLI ASPETTI GIURIDICI DELL INFORMAZIONE E DELLA COMUNICAZIONE SOMMARIO 1. Chi non comunica non esiste! Diritto all informazione 2. Tutela della privacy Privacy e riservatezza 3. Diritto d autore 4. Software

Dettagli

WWW.BERTINIASSICURAZIONI.IT

WWW.BERTINIASSICURAZIONI.IT WWW.BERTINIASSICURAZIONI.IT NOTE LEGALI E PRIVACY POLICY Vers.1.0 INTRODUZIONE Lo scopo delle Note Legali e della Privacy Policy è quello di garantire all Utente di poter verificare in piena trasparenza

Dettagli

Linee guida sul copyright per le operazioni in biblioteca basate sulla legge vigente

Linee guida sul copyright per le operazioni in biblioteca basate sulla legge vigente Università "Ca' Foscari" di Venezia Dipartimento di studi storici - Corso di laurea specialistica in archivistica e biblioteconomia WP-LIS-5: Working Papers in Library and Information Science, n. 5 (collana

Dettagli

Condizioni generali di utilizzo del nostro sito web

Condizioni generali di utilizzo del nostro sito web Condizioni generali di utilizzo del nostro sito web Tutti gli utilizzi del sito web www.sceglime.ch e dei servizi offerti sono vincolati all accettazione preliminare di queste condizioni generali da parte

Dettagli

Protezione del diritto d'autore e di altri diritti connessi al suo esercizio Legge 22 aprile 1941, n. 633 e successive modifiche ed integrazioni

Protezione del diritto d'autore e di altri diritti connessi al suo esercizio Legge 22 aprile 1941, n. 633 e successive modifiche ed integrazioni Protezione del diritto d'autore e di altri diritti connessi al suo esercizio Legge 22 aprile 1941, n. 633 e successive modifiche ed integrazioni Linee guida sul copyright per le operazioni in biblioteca

Dettagli

Creazione di materiali didattici e diritto d autore Linee guida

Creazione di materiali didattici e diritto d autore Linee guida Creazione di materiali didattici e diritto d autore Linee guida di Antonella De Robbio [maggio 2008] Diritto d autore e formazione L obiettivo del presente documento è fornire delle linee guida, molto

Dettagli

Il diritto d autore e la sua evoluzione. Percezione del copyright nell immaginario degli studenti della Sapienza

Il diritto d autore e la sua evoluzione. Percezione del copyright nell immaginario degli studenti della Sapienza Il diritto d autore e la sua evoluzione. Percezione del copyright nell immaginario degli studenti della Sapienza Relazione intermedia 1 Nella prima fase del progetto di ricerca dal titolo Il diritto d

Dettagli

Ufficio Affari Generali e Istituzionali. Decreto n. 647Anno 2015. Prot. n. 82680 IL RETTORE

Ufficio Affari Generali e Istituzionali. Decreto n. 647Anno 2015. Prot. n. 82680 IL RETTORE Pubblicato sull'albo Ufficiale (n. 3930) dal 18 giugno 2015 al 3 luglio 2015 Staff di Direzione Ufficio Affari Generali e Istituzionali Ufficio Affari Generali e Istituzionali Decreto n. 647Anno 2015 Prot.

Dettagli

Internet e gestione collettiva dei diritti d autore e dei diritti connessi. Avv. Pierluigi de Palma

Internet e gestione collettiva dei diritti d autore e dei diritti connessi. Avv. Pierluigi de Palma Internet e gestione collettiva dei diritti d autore e dei diritti connessi Avv. Pierluigi de Palma Premessa Evoluzione dell offerta on line dell impresa: da vetrina virtuale dei propri prodotti/servizi

Dettagli

NOTE LEGALI E PRIVACY POLICY

NOTE LEGALI E PRIVACY POLICY WWW.CASATASSO.COM NOTE LEGALI E PRIVACY POLICY Vers.1.0 INTRODUZIONE Lo scopo delle Note Legali e della Privacy Policy è quello di garantire all Utente di poter verificare in piena trasparenza le attività

Dettagli

STYLE DA GUERRINO srl Via Roma, 41 62010 Montecosaro Scalo (MC) PI: 00152300430 www.guerrinostyle.it WWW.GUERINOSTYLE.IT

STYLE DA GUERRINO srl Via Roma, 41 62010 Montecosaro Scalo (MC) PI: 00152300430 www.guerrinostyle.it WWW.GUERINOSTYLE.IT WWW.GUERINOSTYLE.IT NOTE LEGALI E PRIVACY POLICY Versione aggiornata alla Dichiarazione dei diritti in internet 14 luglio 2015 Vers.1.0 INTRODUZIONE Lo scopo delle Note Legali e della Privacy Policy è

Dettagli

MARCHIO e BREVETTO. Alleanza delle Cooperative Italiane Imola Progetto Experiment Gennaio Febbraio 2016. Avv. Elena Menotti

MARCHIO e BREVETTO. Alleanza delle Cooperative Italiane Imola Progetto Experiment Gennaio Febbraio 2016. Avv. Elena Menotti MARCHIO e BREVETTO Alleanza delle Cooperative Italiane Imola Progetto Experiment Gennaio Febbraio 2016 DIRITTO DELLA PROPRIETA INTELLETTUALE Diritto della proprietà intellettuale ( in senso stretto ) -

Dettagli

FALSO D AUTORE Maurizio Borghese, Avvocato, Studio Legale Borghese

FALSO D AUTORE Maurizio Borghese, Avvocato, Studio Legale Borghese MARCHI E DISEGNI COMUNITARI -Terza Edizione - NAPOLI - 22 OTTOBRE 2013 L enforcement del marchio comunitario FALSO D AUTORE Maurizio Borghese, Avvocato, Studio Legale Borghese 1 AUTORE FALSO (L.D.A. e

Dettagli

Ambito della tutela del software I diritti esclusivi sul software Le licenze d uso Le licenze del software libero Le facoltà dell utilizzatore

Ambito della tutela del software I diritti esclusivi sul software Le licenze d uso Le licenze del software libero Le facoltà dell utilizzatore /H]LRQ TXDUWD Ambito della tutela del software I diritti esclusivi sul software Le licenze d uso Le licenze del software libero Le facoltà dell utilizzatore legittimo Il ruolo della SIAE Tutela civile

Dettagli

È un sistema di condivisione di file mediante internet e tramite l utilizzo di software distribuiti gratuitamente come emule, kazaa, bearshare..

È un sistema di condivisione di file mediante internet e tramite l utilizzo di software distribuiti gratuitamente come emule, kazaa, bearshare.. Il File sharing È un sistema di condivisione di file mediante internet e tramite l utilizzo di software distribuiti gratuitamente come emule, kazaa, bearshare.. Il file sharing nasce come mezzo per favorire

Dettagli

LUNCH UPA Milano, marzo 2012 Stefania Ercolani SIAE Direttore Ufficio Multimedialità

LUNCH UPA Milano, marzo 2012 Stefania Ercolani SIAE Direttore Ufficio Multimedialità LUNCH UPA Milano, marzo 2012 Stefania Ercolani SIAE Direttore Ufficio Multimedialità I titolari dei diritti d autore possono scegliere di amministrare in forma individuale e diretta dei propri diritti

Dettagli

Legge 22 aprile 1941, nr. 633 Protezione del diritto d autore e di altri diritti connessi al suo esercizio

Legge 22 aprile 1941, nr. 633 Protezione del diritto d autore e di altri diritti connessi al suo esercizio Legge 22 aprile 1941, nr. 633 Protezione del diritto d autore e di altri diritti connessi al suo esercizio (testo aggiornato con le modifiche successivamente apportate alla data del 30 settembre 2011).

Dettagli

MODULO 3. Conoscere risorse Valutare fonti Utilizzare informazioni Partecipare in rete

MODULO 3. Conoscere risorse Valutare fonti Utilizzare informazioni Partecipare in rete MODULO 3 Conoscere risorse Valutare fonti Utilizzare informazioni Partecipare in rete M3.3 Utilizzare Quando e come si possono utilizzare le informazioni trovate in rete? M3.3 Di quale bene si tratta?

Dettagli

DIRETTIVA 2009/24/CE DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO. del 23 aprile 2009. relativa alla tutela giuridica dei programmi per elaboratore

DIRETTIVA 2009/24/CE DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO. del 23 aprile 2009. relativa alla tutela giuridica dei programmi per elaboratore Direzione Generale per le Biblioteche, gli Istituti Culturali ed il Diritto D Autore Servizio III Diritto D Autore e Vigilanza sulla S.I.A.E. DIRETTIVA 2009/24/CE DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO

Dettagli

Raccomandazione di Nairobi, XIX Conferenza dell'unesco

Raccomandazione di Nairobi, XIX Conferenza dell'unesco Raccomandazione di Nairobi, XIX Conferenza dell'unesco La Raccomandazione sulla tutela legale dei traduttori e della traduzione e gli strumenti pratici per migliorare la condizione dei traduttori è stata

Dettagli

Condizioni generali di utilizzo del sito web della RSI

Condizioni generali di utilizzo del sito web della RSI Condizioni generali di utilizzo del sito web della RSI Radiotelevisione svizzera di lingua italiana, succursale della Società svizzera di radiotelevisione (in seguito denominata RSI) 1. Oggetto e definizioni

Dettagli