Comune di Casalnuovo di Napoli

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Comune di Casalnuovo di Napoli"

Transcript

1 Comune di Casalnuovo di Napoli Provincia di Napoli ORIGINALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE n. 56 del OGGETTO: ADDIZIONALE COMUNALE ALL'IRPEF - APPROVAZIONE DELL'ALIQUOTA DA APPLICARE CON EFFETTO DAL 01/01/2015 L anno duemilaquindici addì dodici del mese di marzo alle ore 14:00 nella sala delle adunanze del Comune suddetto, appositamente convocata, si è riunita la Giunta Municipale nelle seguenti persone: PRESIDENTE: DOTT. PERNA MARIO PERNA MARIO ASSESSORE P ERRICHIELLO SALVATORE ASSESSORE P OREFICE ANDREA ASSESSORE P TUCCILLO ANGELA ASSESSORE P ZANFARDINO EDUARDO ASSESSORE P CASALE GIUSEPPE ASSESSORE P PERNA BRUNO ASSESSORE P ROMANO GIOVANNI ASSESSORE P Assiste il Segretario Generale Dr. D'AMBROSIO MARIA GIUSEPPINA incaricato della redazione del verbale. Il Presidente, constatato il numero legale degli intervenuti, invita la Giunta a deliberare sulla proposta di cui appresso: Proposta n. 55 del avente ad oggetto: ADDIZIONALE COMUNALE ALL'IRPEF - APPROVAZIONE DELL'ALIQUOTA DA APPLICARE CON EFFETTO DAL 01/01/2015 SERVIZIO INTERESSATO SERVIZIO CONTABILITA'

2 RELAZIONE ISTRUTTORIA Visto il D.Lgs. 28 settembre 1998, n. 360, recante: «Istituzione di una addizionale comunale all'irpef a norma dell' art. 48, comma 10, della legge 27 dicembre 1997, n. 449, come modificato dall'articolo 1, comma 10, della legge 16 giugno 1998, n. 191'' e, in particolare, il comma 3 dell'art. 1 come sostituito dall'art 1, comma 142 della legge , n. 296 (legge finanziaria 2007), che testualmente recita: «i comuni, con regolamento adottato ai sensi dell'articolo 52 del decreto legislativo 15 dicembre 1997, n. 446, e successive modificazioni, possono disporre la variazione dell'aliquota di compartecipazione dell'addizionale di cui al comma 2 con deliberazione da pubblicare nel sito individuato con decreto del capo del Dipartimento per le politiche fiscali del Ministero dell'economia e delle finanze 31 maggio 2002, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 130 del 5 giugno L'efficacia della deliberazione decorre dalla data di pubblicazione nel predetto sito informatico. La variazione dell'aliquota di compartecipazione dell'addizionale non può eccedere complessivamente 0,8 punti percentuali. La deliberazione può essere adottata dai comuni anche in mancanza dei decreti di cui al comma 2.»: Visto l'art. 5 del vigente "Regolamento comunale per l'addizionale I.R.PE.F." approvato con delibera della Commissione Straordinaria n. 43 che, in relazione alla norma prima riportata, dispone che " l'aliquota è fissata nella misura di 0,80 punti percentuali;per gli anni successivi la predetta aliquota potrà essere variata nel limite stabilito dalle normative vigenti, con deliberazione di G.C. adottata ai sensi degli art. 42 e 47 del D.lgs 18/08/2000, n. 267 Visto l'art. 1, comma 169, della legge 27 dicembre 2006, n. 296: «Gli enti locali deliberano le tariffe e le aliquote relative ai tributi di loro competenza entro la data fissata da norme statali per la deliberazione del bilancio di previsione Dette deliberazioni, anche se approvate successivamente all'inizio dell'esercizio purché entro il termine innanzi indicato, hanno effetto dall' 01 gennaio dell'anno di riferimento. In caso di mancata approvazione entro il suddetto termine, le tariffe e le aliquote si intendono prorogate di anno in anno.»; Visto il decreto del Ministero dell interno del 24 Dicembre 2014, ha differito il termine per la deliberazione del bilancio di previsione per l anno 2015 degli enti locali al 31/03/2015 ai sensi dell articolo 151, comma 1, ultimo periodo, del d.lgs. n. 267/2000; Per assicurare la razionalità del sistema nel suo complesso e la salvaguardia dei criteri di progressività cui il sistema medesimo è informato, i comuni possono stabilire aliquote dell'addizionale comunale all'imposta sul reddito delle persone fisiche differenziate esclusivamente in relazione agli scaglioni di reddito corrispondenti a quelli stabiliti dalla legge statale. Resta fermo che la soglia di esenzione di cui al comma 3-bis dell'articolo I del decreto legislativo 28 settembre 1998, n. 360, è stabilita unicamente in ragione del possesso di specifici requisiti reddituali e deve essere intesa come limite di reddito al di sotto del quale l'addizionale comunale all'imposta sul reddito delle persone fisiche non è dovuta e, nel caso di superamento del suddetto limite, la stessa si applica al reddito complessivo); Richiamato in particolare l articolo 1, comma 11, del decreto legge 13 agosto 2011, n. 138, convertito con modificazioni dalla legge 14 settembre 2011, n. 148, come modificato dall articolo 13, comma 16, del decreto legge 6 dicembre 2011, n. 201, convertito con modificazioni dalla legge 22 dicembre 2011, n. 214 Rilevato dunque, sulla base della norma sopra richiamata, che il comune può: a) variare l aliquota dell addizionale comunale IRPEF

3 b) stabilire aliquote dell addizionale comunale al reddito delle persone fisiche differenziate c) individuare una soglia di esenzione in ragione del possesso di specifici requisiti reddituali, da applicarsi come limite e non come franchigia, per cui il superamento del reddito posto come condizione per l esenzione determina il pagamento dell imposta su tutto il reddito complessivo; Visto che, attualmente, l'aliquota della compartecipazione dell'addizionale comunale all'l.r.pe.f. è fissata in 0,8 punti percentuali art. 5 del vigente regolamento comunale Ritenuto necessario, al fine di mantenere l'equilibrio di bilancio, di confermare per l'anno 2015 l'aliquota della compartecipazione dell'addizionale comunale all'l.r.pe.f nella misura dell' 8 per mille, già fissata anche per l'anno 2015, cosi' come si ritiene di confermare il limite di esenzione dal pagamento per i contribuenti che abbiano un reddito complessivo annuo imponibile inferiore ad 8.000,00 come stabilito dall' art. 7 del sopraccitato regolamento comunale; Il sottoscritto dichiara che la parte narrativa, i fatti, gli atti citati e le dichiarazioni in essa compresa sono complete, esaustive, vere ed autentiche e quindi redatte sotto la propria responsabilità tecnica, per cui anche sotto tale profilo le sottoscrive. IL Funzionario Responsabile dott. Vincenzo RAVO Vista la relazione che precede ; Visti gli atti, L ASSESSORE ALLLE FINANZE Visto il D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267, recante: Testo unico delle leggi sull'ordinamento degli enti locali e successive modificazioni, Visto l art. 52 del D.Lgs. 15 dicembre 1997, n. 446, e successive modificazioni; Visto il decreto del Ministero dell interno del 24 Dicembre 2014, ha differito il termine per la deliberazione del bilancio di previsione per l anno 2015 degli enti locali al 31/03/2015 ai sensi dell articolo 151, comma 1, ultimo periodo, del d.lgs. n. 267/2000; Visto il vigente regolamento comunale per l'addizionale comunale irpef approvato con delibera di

4 consiglio comunale n. 412 del 15/12/2011 Visto l art. 7 del D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267, che testualmente recita: Ritenuto necessario, al fine di mantenere l'equilibrio di bilancio, di confermare l'aliquota di compartecipazione all' addizionale irpef nella misura dell' 8 per mille, come stabilita dall' art. 5 del comma 1 del regolamento comunale; PROPONE ALLA GIUNTA COMUNALE di confermare per l anno 2015 l'aliquota di compartecipazione all' addizionale irpef nella misura dell' 8 per mille, come stabilita dall' art. 5 del comma 1 del regolamento comunale, e di confermare il limite di esenzione dal pagamento per i contribuenti che abbiano un reddito complessivo annuo imponibile inferiore ad 8.000,00 come stabilito dall' art. 7 del regolamento comunale; L ASSESORE ALLE FINANZE Dott. Eduardo Zanfardino LA GIUNTA COMUNALE Visti gli atti; Visto la relazione istruttoria dell ufficio e la proposta dell assessore; Visto il decreto del Ministero dell interno del 24 Dicembre 2014, ha differito il termine per la deliberazione del bilancio di previsione per l anno 2015 degli enti locali al 31/03/2015 ai sensi dell articolo 151, comma 1, ultimo periodo, del d.lgs. n. 267/2000; Visti i pareri espressi dai responsabili ai sensi del T.U. n. 267/2000 Con voti unanimi e palesi; DELIBERA Di approvare integralmente la proposta dell assessore, che qui si intende compiutamente trascritta costituendo parte integrante del presente deliberato; 1) di confermare per l'anno 2015 l'aliquota della compartecipazione dell'addizionale comunale

5 all'l.r.pe.f., nella misura dell' 8 per mille. come stabilita dall' art. 5 del comma 1 del regolamento comunale 2) di confermare il limite di esenzione dal pagamento per i contribuenti che abbiano un reddito complessivo annuo imponibile inferiore ad 8.000,00 come stabilito dall' art. 7 del regolamento comunale; Dichiarare la presente deliberazione immediatamente eseguibile

6 PARERI RESI AI SENSI DELL ART. 49 T.U.E.L. SULLA PROPOSTA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE AVENTE AD OGGETTO: ADDIZIONALE COMUNALE ALL'IRPEF - APPROVAZIONE DELL'ALIQUOTA DA APPLICARE CON EFFETTO DAL 01/01/2015 PARERE DI REGOLARITA CONTABILE Il Responsabile del Servizio Finanziario esprime parere riguardo alla regolarità contabile inerente l argomento in oggetto, parere espresso ai sensi dell art. 49, comma 1, del TUEL approvato con d.lgs. 18 agosto 2000 n.267 come di seguito si riporta: ESITO PARERE: Favorevole Data: Il Responsabile del Settore RAVO VINCENZO

7 PARERE DI REGOLARITA TECNICA Il Responsabile del Settore - Vista la relazione istruttoria redatta a cura del responsabile del procedimento/servizio; - Dato atto che il Responsabile del Servizio Finanziario ha reso sulla presente proposta il parere di regolarità contabile; - Rende, ai sensi e per gli effetti dell art.49 del D.lgs n. 267/2000 e s.m.i., il seguente parere di regolarità tecnica: ESITO PARERE: FAVOREVOLE Data: il presente verbale che viene letto e sottoscritto: Il Responsabile del Settore RAVO VINCENZO IL PRESIDENTE DOTT. PERNA MARIO L ASSESSORE ANZIANO DOTT. ERRICHIELLO SALVATORE IL SEGRETARIO COMUNALE Dr. D'AMBROSIO MARIA GIUSEPPINA Il sottoscritto, visti gli atti d ufficio, ATTESTA - che la presente deliberazione: è stata pubblicata all Albo Pretorio On Line il giorno per rimanervi per quindici giorni consecutivi (art.124, c.1 del T.U. 18/08/2000, n.267); è stata compresa nell elenco n..., in data., delle deliberazioni comunicate ai capigruppo consiliari ( art.125 del T.U. n.267/2000); è stata trasmessa al Prefetto (art. 135 del T.U. n. 267/2000) con lettera n in data. Dalla Residenza Comunale, lì IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO IL SEGRETARIO COMUNALE Dr. D'AMBROSIO MARIA GIUSEPPINA Il sottoscritto, visti gli atti d ufficio, - che la presente deliberazione: E divenuta esecutiva il giorno ; ATTESTA perché dichiarata immediatamente eseguibile (art.134 c.1, del T.U. 267/2000);

8 decorsi 10 gg. dalla pubblicazione (art.134 c.3, del T.U. n. 267/2000); E stata pubblicata all Albo Pretorio On Line, come prescritto dall art. 124 c.1, del T.U. n.267/2000, per 15 gg consecutivi dal e che non sono pervenuti all Ente reclami e/o opposizioni. Dalla Residenza Comunale, lì IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO IL SEGRETARIO COMUNALE Dr. D Ambrosio Maria Giuseppina

Comune di Torre Boldone Codice Ente 10218

Comune di Torre Boldone Codice Ente 10218 Comune di Torre Boldone Codice Ente 10218 Numero 20 Data 30-03-2015 Deliberazione di Consiglio Comunale Adunanza di prima convocazione Seduta Oggetto: ADDIZIONALE COMUNALE ALL'IRPEF - ALIQUOTA E SOGLIA

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Città Metropolitana di Napoli

COMUNE DI GRAGNANO Città Metropolitana di Napoli COPIA COMUNE DI GRAGNANO Città Metropolitana di Napoli VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO ( nominato con D.P.R. del 24-02-2016 ) n. 38 del 09-03-2016 OGGETTO: ADDIZIONALE IRPEF COMUNALE

Dettagli

COMUNE DI VAPRIO D AGOGNA Provincia di Novara Piazza Martiri n.3 28010 Vaprio d Agogna Codice Fiscale e Partita I.V.A : 00383120037 COPIA

COMUNE DI VAPRIO D AGOGNA Provincia di Novara Piazza Martiri n.3 28010 Vaprio d Agogna Codice Fiscale e Partita I.V.A : 00383120037 COPIA COMUNE DI VAPRIO D AGOGNA Provincia di Novara Piazza Martiri n.3 28010 Vaprio d Agogna Codice Fiscale e Partita I.V.A : 00383120037 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 21 DEL 1/07/2014

Dettagli

COMUNE DI CAPO D'ORLANDO

COMUNE DI CAPO D'ORLANDO COMUNE DI CAPO D'ORLANDO Provincia di Messina Originale di Delibera della Giunta Municipale DELIBERA N. 347 del 30-12-2014 Proposta N. 363 del 30-12-2014 OGGETTO : DETERMINAZIONE ALIQUOTA ADDIZIONALE COMUNALE

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. ORIGINALE N 13 del 16/03/2016

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. ORIGINALE N 13 del 16/03/2016 COMUNE DI BRONI (PV) Palazzo Arienti Piazza Garibaldi, 12 CAP. 27043 tel. 0385/257011 fax 0385/52106 Cod. Fisc. 84000230189 - IVA 00498590181 E-Mail: info@comune.broni.pv.it VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL

Dettagli

COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 34

COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 34 COMUNE DI DELIBERAZIONE N. 34 CERVA DATA: 24/12/2015 PROVINCIA DI CATANZARO COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 34 OGGETTO: Bilancio di previsione esercizio 2016. Determinazione aliquota opzionale

Dettagli

COMUNE DI STEFANACONI

COMUNE DI STEFANACONI COMUNE DI STEFANACONI (Provincia di Vibo Valentia) DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 18 Oggetto: APPROVAZIONE ADDIZIONALE COMUNALE IRPEF ANNO 2015. Del 19.08.2015 L anno duemilaquindici il giorno

Dettagli

COMUNE DI CAMPAGNOLA CREMASCA Provincia di Cremona

COMUNE DI CAMPAGNOLA CREMASCA Provincia di Cremona -*Cod.ente 10714 5 Campagnola Cremasca cod. materia DELIBERAZIONE N. 23 COMUNE DI CAMPAGNOLA CREMASCA Provincia di Cremona VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza Ordinaria di 1^ convocazione

Dettagli

COMUNE DI CAMPAGNOLA CREMASCA Provincia di Cremona

COMUNE DI CAMPAGNOLA CREMASCA Provincia di Cremona -*Cod.ente 10714 5 Campagnola Cremasca cod. materia DELIBERAZIONE N. 23 COMUNE DI CAMPAGNOLA CREMASCA Provincia di Cremona VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza Ordinaria di 1^ convocazione

Dettagli

IL CONSIGLIO COMUNALE

IL CONSIGLIO COMUNALE COMUNE DI PATERNÒ Oggetto: Proposta di deliberazione di iniziativa consiliare, ai sensi dell art. 17, comma 2 del Regolamento dei Lavori del Consiglio Comunale, avente ad oggetto: Determinazione-Riduzione

Dettagli

Il Consiglio Comunale

Il Consiglio Comunale COMUNE DI FIUGGI Provincia di Frosinone DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE SESSIONE ORDINARIA - SEDUTA IN PRIMA CONVOCAZIONE Verbale N. 28 Approvazione modifiche regolamento comunale addizionale IRPEF.

Dettagli

COMUNE DI MONTANO LUCINO

COMUNE DI MONTANO LUCINO VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 7 del 30/04/2016 OGGETTO: ADDIZIONALE COMUNALE IRPEF: CONFERMA ALIQUOTE E SOGLIA DI ESENZIONE PER L ANNO 2016. L'anno 2016, addì trenta, del mese di aprile

Dettagli

C O M U N E DI L I M B A D I (Provincia di Vibo Valentia) *************

C O M U N E DI L I M B A D I (Provincia di Vibo Valentia) ************* C O M U N E DI L I M B A D I (Provincia di Vibo Valentia) ************* COPIA DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO nell esercizio delle competenze e dei poteri del Consiglio comunale N. 6 del Reg.

Dettagli

COMUNE DI PIETRALUNGA PROVINCIA DI PERUGIA

COMUNE DI PIETRALUNGA PROVINCIA DI PERUGIA COMUNE DI PIETRALUNGA PROVINCIA DI PERUGIA COPIA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N.16 DEL 19-05-2016 Oggetto: ADDIZIONALE COMUNALE ALL'IRPEF - ALIQUOTA E SOGLIA DI ESENZIONE PER L'ANNO 2016 DETERMINAZIONI.

Dettagli

COMUNE DI SAN MARTINO IN RIO Provincia di Reggio Emilia COPIA

COMUNE DI SAN MARTINO IN RIO Provincia di Reggio Emilia COPIA COMUNE DI SAN MARTINO IN RIO Provincia di Reggio Emilia COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Numero 13 del 28 Aprile 2016 OGGETTO:ADDIZIONALE COMUNALE PER L IMPOSTA SUL REDDITO DELLE PERSONE FISICHE.

Dettagli

Provincia di Varese ESTRATTO DAL REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE

Provincia di Varese ESTRATTO DAL REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE ORIGINALE COMUNE DI BREBBIA Provincia di Varese ESTRATTO DAL REGISTRO DELLE DELIBERAZIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 2 del Registro delle Delibere di Consiglio Comunale dell anno 2016 L anno DUEMILASEDICI,

Dettagli

COMUNE DI CAMPO NELL ELBA Provincia di Livorno ****** VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. Deliberazione n.

COMUNE DI CAMPO NELL ELBA Provincia di Livorno ****** VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. Deliberazione n. VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Deliberazione n. 41 del 30/07/2015 OGGETTO: ADDIZIONALE COMUNALE ALL'IRPEF (IMPOSTA SUL REDDITO DELLE PERSONE FISICHE) - CONFERMA DELL'ALIQUOTA ANNO 2014

Dettagli

Comune di Petriano. (Provincia di Pesaro e Urbino) CONSIGLIO COMUNALE ********* COPIA DI DELIBERAZIONE

Comune di Petriano. (Provincia di Pesaro e Urbino) CONSIGLIO COMUNALE ********* COPIA DI DELIBERAZIONE CONSIGLIO COMUNALE ********* COPIA DI DELIBERAZIONE Numero 24 Data 27-09- 2014 Oggetto: ADDIZIONALE COMUNALE IRPEF (IMPOSTA SUL REDDITO PERSONE FISICHE) CONFERMA ALIQUOTE DELL'ANNO 2013 L'anno duemilaquattordici

Dettagli

COMUNE DI COTRONEI (Provincia di Crotone) COPIA

COMUNE DI COTRONEI (Provincia di Crotone) COPIA COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 10 DEL 27.04.2016 OGGETTO: ADDIZIONALE COMUNALE ALL IRPEF PER L ANNO 2016 DELL ADDIZIONALE IRPEF. L'anno duemilasedici questo giorno ventisette del mese di

Dettagli

ORIGINALE C O M U N E D I T R E M E Z Z I N A Provincia di Como

ORIGINALE C O M U N E D I T R E M E Z Z I N A Provincia di Como Delibera di C.C. n. 26 del 29.06.2015 Fatto, letto e sottoscritto Il Presidente Il Segretario Comunale Fabio Leoni Laura Avitabile ORIGINALE C O M U N E D I T R E M E Z Z I N A Provincia di Como sede legale

Dettagli

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale

Verbale di deliberazione della Giunta Comunale COMUNE di SAN VITTORE OLONA Provincia di Milano Codice Ente - 11089 ORIGINALE DELIBERA N. 27 DEL 25-02-2015 OGGETTO: ADDIZIONALE COMUNALE ALL IMPOSTA SUL REDDITO DELLE PERSONE FISICHE - CONFERMA DELL ALIQUOTA

Dettagli

Comune di Masone. Provincia di Genova VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. Adunanza Ordinaria di Prima convocazione - seduta Pubblica

Comune di Masone. Provincia di Genova VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. Adunanza Ordinaria di Prima convocazione - seduta Pubblica Comune di Masone Provincia di Genova COPIA DELIBERAZIONE N. 27 in data: 29-07-2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza Ordinaria di Prima convocazione - seduta Pubblica OGGETTO: Conferma

Dettagli

COMUNE DI GAETA Provincia di Latina DELIBERAZIONE DI GIUNTA

COMUNE DI GAETA Provincia di Latina DELIBERAZIONE DI GIUNTA COPIA COMUNE DI GAETA Provincia di Latina DELIBERAZIONE DI GIUNTA N 86 del 15/06/2012 OGGETTO Addizionale comunale all I.R.PE.F.. Variazione dell aliquota da applicare con effetto dal 1 gennaio 2012. L

Dettagli

COMUNE DI VERRETTO PROVINCIA DI PAVIA

COMUNE DI VERRETTO PROVINCIA DI PAVIA COMUNE DI VERRETTO PROVINCIA DI PAVIA ---------------------- Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale Sessione ordinaria Seduta pubblica di prima convocazione NR. 19 DEL 04-09-2014 OGGETTO: CONFERMA

Dettagli

COMUNE DI MEDE (Provincia di Pavia)

COMUNE DI MEDE (Provincia di Pavia) COMUNE DI MEDE (Provincia di Pavia) CODICE ENTE: 11225 Data 29-04-2016 DEL. N. 16 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza di Prima convocazione OGGETTO: MISURE IN ORDINE ALL'APPLICAZIONE

Dettagli

COMUNE DI CERVETERI. Roma DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO

COMUNE DI CERVETERI. Roma DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO COMUNE DI CERVETERI Roma DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N. 1 Del 20/02/2012 OGGETTO: Addizionale comunale all'irpef Approvazione aliquota anno 2012 L'anno 2012, questo giorno venti del mese

Dettagli

COMUNE DI MONTEVECCHIA PROVINCIA DI LECCO

COMUNE DI MONTEVECCHIA PROVINCIA DI LECCO COPIA COMUNE DI MONTEVECCHIA PROVINCIA DI LECCO DELIBERAZIONE N. 7 in data: 12.04.2016 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE ADUNANZA ORDINARIA DI PRIMA CONVOCAZIONE - SEDUTA PUBBLICA OGGETTO:

Dettagli

COMUNE DI PASSIRANO. Provincia di Brescia DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. Numero 8 del 24-03-2015

COMUNE DI PASSIRANO. Provincia di Brescia DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. Numero 8 del 24-03-2015 COMUNE DI PASSIRANO Provincia di Brescia DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Numero 8 del 24-03-2015 DETERMINAZIONE DELLE ALIQUOTE RELATIVE ALL'ADDIZIONALE COMUNALE IRPEF DALL'ANNO D'IMPOSTA 2015 - APPROVAZIONE

Dettagli

COMUNE di FORMIA. Provincia di Latina COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE di FORMIA. Provincia di Latina COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE di FORMIA Provincia di Latina COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N.110 del 06.05.2015 OGGETTO: ALIQUOTA ADDIZIONALE COMUNALE SULL IRPEF - ANNO 2015 L anno duemilaquindici addì 06 del mese

Dettagli

COMUNE DI AGRATE CONTURBIA Provincia di Novara

COMUNE DI AGRATE CONTURBIA Provincia di Novara COPIA COMUNE DI AGRATE CONTURBIA Provincia di Novara VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 3 OGGETTO : RICONFERMA ALIQUOTE ADDIZIONALE IRPEF ANNO 2016 L anno duemilasedici, addì trenta, del

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Numero 27 Del 28-11-2013 COPIA Oggetto: ADDIZIONALE IRPEF 2013. PROVVEDIMENTI L'anno duemilatredici il giorno 28-11-2013 alle ore 18:15, in Roccamontepiano nell aula

Dettagli

COMUNE DI ABBADIA SAN SALVATORE PROVINCIA DI SIENA. Deliberazione del Consiglio Comunale

COMUNE DI ABBADIA SAN SALVATORE PROVINCIA DI SIENA. Deliberazione del Consiglio Comunale Deliberazione n 16 in data 03/04/2015 COMUNE DI ABBADIA SAN SALVATORE PROVINCIA DI SIENA Deliberazione del Consiglio Comunale Oggetto: ADDIZIONALE IRPEF - CONFERMA E APPROVAZIONE ALIQUOTA E REGOLAMENTO

Dettagli

COMUNE DI VELLEZZO BELLINI

COMUNE DI VELLEZZO BELLINI COPIA La presente deliberazione consta di n. 8 pagine timbrate sull originale. VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Numero 32 Data 07/10/2013 OGGETTO - RETTIFICA DELLA DELIBERAZIONE DI CONSIGLIO

Dettagli

COMUNE DI SANSEPOLCRO

COMUNE DI SANSEPOLCRO COMUNE DI SANSEPOLCRO CONSIGLIO COMUNALE Deliberazione N 36 del 13-04-2016 Oggetto: Addizionale comunale all'irpef (Imposta sul reddito delle Persone Fisiche). Approvazione del Regolamento e determinazione

Dettagli

Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale

Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale COPIA DELIBERAZIONE N. 7 DEL 04/06/2015 Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale OGGETTO: CONFERMA PER L'ANNO 2015 DELL'ALIQUOTA DELL'ADDIZIONALE COMUNALE IRPEF. L'anno duemilaquindici addì quattro

Dettagli

===============================================

=============================================== =============================================== REGOLAMENTO COMUNALE PER L ISTITUZIONE E L APPLICAZIONE DELL ADDIZIONALE COMUNALE ALL IMPOSTA SUL REDDITO DELLE PERSONE FISICHE Approvato con deliberazione

Dettagli

Comune di San Pietro Vernotico Provincia di Brindisi

Comune di San Pietro Vernotico Provincia di Brindisi Comune di San Pietro Vernotico Provincia di Brindisi VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 228 del 14/11/2013 OGGETTO: ADDIZIONALE COMUNALE IRPEF ANNO 2013. ADOZIONE. L anno 2013 il giorno

Dettagli

COMUNE DI ROGLIANO (PROVINCIA DI COSENZA)

COMUNE DI ROGLIANO (PROVINCIA DI COSENZA) COMUNE DI ROGLIANO (PROVINCIA DI COSENZA) DELIBERAZIONE DEL CONGLIO COMUNALE COPIA Atto n.17 / CC del 30 settembre 2014 OGGETTO: DETERMINAZIONI ALIQUOTE, TARIFFE, CONTRIBUZIONI ANNO 2014: ADDIZIONALE IRPEF

Dettagli

C O M U N E D I T A V E R N A (PROVINCIA DI CATANZARO)

C O M U N E D I T A V E R N A (PROVINCIA DI CATANZARO) C O M U N E D I T A V E R N A (PROVINCIA DI CATANZARO) DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE NUMERO DELIBERA: 31 DEL 30.04.2016 OGGETTO: Approvazione del regolamento comunale per l'applicazione dell'addizionale

Dettagli

Provincia di Imperia DEL CONSIGLIO COMUNALE N.8 OGGETTO: ADDIZIONALE COMUNALE IRPEF ANNO 2013: APPROVAZIONE ALIQUOTA

Provincia di Imperia DEL CONSIGLIO COMUNALE N.8 OGGETTO: ADDIZIONALE COMUNALE IRPEF ANNO 2013: APPROVAZIONE ALIQUOTA C o p i a COMUNE DI ISOLABONA Provincia di Imperia VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N.8 OGGETTO: ADDIZIONALE COMUNALE IRPEF ANNO 2013: APPROVAZIONE ALIQUOTA L anno duemilatredici addì cinque

Dettagli

COMUNE DI AVERSA PROVINCIA DI CASERTA

COMUNE DI AVERSA PROVINCIA DI CASERTA 235 Verbale n... COMUNE DI AVERSA PROVINCIA DI CASERTA DELmERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE COPIA,2014. 31. Luglio 21.00 L anno XfiJJG e questo giorno... del mese di....... alle ore... e prosieguo nella

Dettagli

COMUNE DI GUAGNANO PROVINCIA DI LECCE

COMUNE DI GUAGNANO PROVINCIA DI LECCE COMUNE DI GUAGNANO PROVINCIA DI LECCE COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 94 del 29/07/2015 OGGETTO: CONFERMA TARIFFE TOSAP, IMPOSTA PUBBLICITÀ E PUBBLICHE AFFISSIONI PER L ANNO 2015. L'anno

Dettagli

Comune di Castelnovo di Sotto Provincia di Reggio Emilia

Comune di Castelnovo di Sotto Provincia di Reggio Emilia Copia conforme all'originale digitale, in carta libera per uso amministrativo Castelnovo di Sotto, 12/08/2015 Il Funzionario Incaricato F.to Rossana Mori Comune di Castelnovo di Sotto Provincia di Reggio

Dettagli

COMUNE DI SPESSA PROVINCIA DI PAVIA

COMUNE DI SPESSA PROVINCIA DI PAVIA COMUNE DI SPESSA PROVINCIA DI PAVIA VIA ROMA 9 27010 Tel. 0382.79032 Fax 0382.729702 E-mail: comunespessa@inwind.it C.F. 00475620183 DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 27 DEL 30.10.2012 OGGETTO: APPROVAZIONE

Dettagli

COMUNE DI BUDRIO Provincia di Bologna

COMUNE DI BUDRIO Provincia di Bologna [ ] inviata ai Capigruppo Consiliari COMUNE DI BUDRIO rovincia di Bologna [ ] trasmessa al Co.Re.Co. [X] pubblicata all Albo retorio in data 29/04/2013 DELIBERAZIONE DI CONSIGLIO COMUNALE N. 19 del 23/04/2013

Dettagli

Il Presidente sottopone al Consiglio Comunale, per l approvazione, la seguente proposta di deliberazione: IL CONSIGLIO COMUNALE

Il Presidente sottopone al Consiglio Comunale, per l approvazione, la seguente proposta di deliberazione: IL CONSIGLIO COMUNALE Modifiche al regolamento per l'applicazione dell'aliquota di compartecipazione all'addizionale comunale all'imposta sul reddito delle persone fisiche. D.C.C. n. 15 del 8/03/2016 Il Presidente sottopone

Dettagli

L SOREGAROLIAndTea VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. 4. SPALENZA Giuseppe X. 9. OLIVARI Lorenzo X 10. BERTOLINI Annalisa X ORIGINALE

L SOREGAROLIAndTea VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. 4. SPALENZA Giuseppe X. 9. OLIVARI Lorenzo X 10. BERTOLINI Annalisa X ORIGINALE ORIGINALE COMUNE DI QUINZANO D'OGLIO Provincia di Brescia ELIBERAZIONE N.3 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza ordinaria di prima convocazione - seduta pubblica OGGETTO: ADDIZIONALE

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Originale Copia Comune di Santa Cristina e Bissone C.C. Nr. 17 Data 29.07.2014 OGGETTO: Approvazione dell aliquota dell addizionale comunale all IRPEF anno 2014 e modifica art. 3 del Regolamento per l

Dettagli

COMUNE DI TORRI DI QUARTESOLO

COMUNE DI TORRI DI QUARTESOLO N. 51 Reg. Delib. O R I G I N A L E COMUNE DI TORRI DI QUARTESOLO DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Oggetto: ADDIZIONALE COMUNALE ALL'IRPEF - CONFERMA ALIQUOTA ANNO 2014. del 23-07-2014 L'anno duemilaquattordici

Dettagli

COMUNE DI PONT CANAVESE Provincia di Torino

COMUNE DI PONT CANAVESE Provincia di Torino Copia OGGETTO : COMUNE DI PONT CANAVESE Provincia di Torino Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale n. 11 del 28/07/2014 ALIQUOTA ADDIZIONALE COMUNALE ALL'IRPEF. L'ANNO 2014.- DETERMINAZIONI PER

Dettagli

COMUNE DI OSTUNI Provincia di Brindisi

COMUNE DI OSTUNI Provincia di Brindisi COMUNE DI OSTUNI Provincia di Brindisi ORIGINALE DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE n. 12 data: 27/04/2016 Oggetto: ADDIZIONALE COMUNALE ALL'IMPOSTA SUL REDDITO DELLE PERSONE FISICHE CONFERMA ALIQUOTA

Dettagli

Comune di Brisighella

Comune di Brisighella VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Deliberazione n. 11 del 28/04/2016 OGGETTO: ADDIZIONALE COMUNALE ALL'IRPEF (IMPOSTA SUL REDDITO DELLE PERSONE FISICHE): ALIQUOTA ED ESENZIONE PER L'ANNO

Dettagli

COMUNE DI COTRONEI (Provincia di Crotone) COPIA

COMUNE DI COTRONEI (Provincia di Crotone) COPIA COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 17 DEL 28.07.2015 OGGETTO: ADDIZIONALE COMUNALE ALL IRPEF PER L ANNO 2015 DELL ADDIZIONALE IRPEF. L'anno duemilaquindici questo giorno ventotto del mese di

Dettagli

Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale

Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale Palazzo Comunale Via Tizzoni,2 Telefono 02.92.781 Fax 02.92.78.235 C.A.P. 20063 Codice Fiscale e Partita Iva 01217430154 PROVINCIA DI MILANO ---------------------- Verbale di Deliberazione del Consiglio

Dettagli

COMUNE DI MONTESCUDO PROVINCIA DI RIMINI ORIGINALE di deliberazione del Consiglio Comunale

COMUNE DI MONTESCUDO PROVINCIA DI RIMINI ORIGINALE di deliberazione del Consiglio Comunale COMUNE DI MONTESCUDO PROVINCIA DI RIMINI ORIGINALE di deliberazione del Consiglio Comunale N. 7 Reg. Seduta del 16/01/2014 OGGETTO: ADDIZIONALE COMUNALE IRPEF PER L ANNO 2014 - MODIFICA ARTT. 2 E 9 DEL

Dettagli

C O M U N E D I R A P O L L A Provincia di Potenza

C O M U N E D I R A P O L L A Provincia di Potenza C O M U N E D I R A P O L L A Provincia di Potenza ORIGINALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DI CONSIGLIO COMUNALE N. 17 del 30/11/2013 OGGETTO: DETERMINAZIONE ALIQUOTA ADDIZIONALE COMUNALE ALL'IMPOSTA SUL REDDITO

Dettagli

DEL CONSIGLIO COMUNALE

DEL CONSIGLIO COMUNALE COPIA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Seduta in data : 29/04/2016 Atto n. 5 Oggetto: RIDETERMINAZIONE DELL'ADDIZIONALE COMUNALE I.R.P.E.F. PER L'ANNO D'IMPOSTA 2016 L'anno DUEMILASEDICI, del mese

Dettagli

COMUNE DI SANSEPOLCRO

COMUNE DI SANSEPOLCRO COMUNE DI SANSEPOLCRO CONSIGLIO COMUNALE Deliberazione N 83 del 10-06-2015 Oggetto: Addizionale comunale all IRPEF (Imposta sul reddito delle Persone Fisiche). Approvazione del Regolamento e determinazione

Dettagli

COMUNE DI CAPOLIVERI

COMUNE DI CAPOLIVERI COMUNE DI CAPOLIVERI PROVINCIA DI LIVORNO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE C O P I A Comunicata ai Capigruppo Consiliari il 28/07/2015Nr. Prot. 11759 CONFERMA ALIQUOTE E TARIFFE TRIBUTI COMUNALI ANNO

Dettagli

CITTÀ DI CASELLE TORINESE

CITTÀ DI CASELLE TORINESE PROVINCIA DI TORINO CITTÀ DI CASELLE TORINESE VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 43 OGGETTO: Regolamento comunale per la disciplina dell Addizionale IRPEF - Modifica. L anno Duemilaquindici

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE PROVINCIA DI MANTOVA C O P I A

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE PROVINCIA DI MANTOVA C O P I A DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE CITTA' DI GOITO PROVINCIA DI MANTOVA C O P I A DELIBERAZIONE DI CONSIGLIO COMUNALE N. 24 DEL 22/07/2013 AD OGGETTO: "DETERMINAZIONE ALIQUOTA PER ADDIZIONALE IRPEF ANNO

Dettagli

Comune di Casalnuovo di Napoli

Comune di Casalnuovo di Napoli Comune di Casalnuovo di Napoli Provincia di Napoli ORIGINALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE n. 53 del 12-03-2015 OGGETTO: APPROVAZIONE ALIQUOTE TASI - ANNO 2015 L anno duemilaquindici addì dodici

Dettagli

COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 29

COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 29 COMUNE DI DELIBERAZIONE N. 29 CERVA DATA: 23/12/2013 PROVINCIA DI CATANZARO COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 29 OGGETTO: Bilancio di previsione esercizio 2014. Determinazione aliquota opzionale

Dettagli

DELIBERAZIONE ORIGINALE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE ORIGINALE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE ORIGINALE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE NUMERO 32 DEL 28-04-09 OGGETTO: IMPOSTA COMUNALE SUGLI IMMOBILI - I.C.I. - DL.GS. N. 504 DEL 30-12-1992 E SUCCESSIVE MODIFICAZIONI ED INTEGRAZIONI.

Dettagli

COMUNE DI SISSA TRECASALI Provincia di Parma

COMUNE DI SISSA TRECASALI Provincia di Parma COMUNE DI SISSA TRECASALI Provincia di Parma COPIA DELIBERAZIONE N. 20 in data: 18.04.2016 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: ADDIZIONALE COMUNALE SUL REDDITO DELLE PERSONE FISICHE

Dettagli

COMUNE DI BULGAROGRASSO

COMUNE DI BULGAROGRASSO COMUNE DI BULGAROGRASSO Provincia di Como Codice Ente 10490 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Numero 15 Del 20-06-14 Oggetto: ADDIZIONALE COMUNALE ALL'IRPEF- RIDUZIONE ALIQUOTA ALLO

Dettagli

Città di Nardò ORIGINALE DELLA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 53 DEL 29/07/2015

Città di Nardò ORIGINALE DELLA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 53 DEL 29/07/2015 Città di Nardò ORIGINALE DELLA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 53 DEL 29/07/2015 OGGETTO: Addizionale Comunale all IRPEF - Approvazione aliquota per l anno 2015 L anno 2015 il giorno 29 del mese

Dettagli

COMUNE DI SOSSANO PROVINCIA DI VICENZA. Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale

COMUNE DI SOSSANO PROVINCIA DI VICENZA. Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale ORIGINALE COPIA Deliberazione n. 03 del 29 aprile 2016 COMUNE DI SOSSANO PROVINCIA DI VICENZA Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale Oggetto: Conferma aliquota addizionale comunale IRPEF per l

Dettagli

COMUNE DI ORCO FEGLINO (Provincia di Savona)

COMUNE DI ORCO FEGLINO (Provincia di Savona) N. 4 del Registro delle Deliberazioni COMUNE DI ORCO FEGLINO (Provincia di Savona) DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. REG. PUBBL. OGGETTO: APPROVAZIONE DEL REGOLAMENTO PER LA VARIAZIONE DELL ALIQUOTA

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 27 OGGETTO: ADDIZIONALE COMUNALE ALL'IRPEF - CONFERMA ALIQUOTA PER L'ANNO 2015.

DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 27 OGGETTO: ADDIZIONALE COMUNALE ALL'IRPEF - CONFERMA ALIQUOTA PER L'ANNO 2015. COMUNE DI MIGNANEGO DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 27 OGGETTO: ADDIZIONALE COMUNALE ALL'IRPEF - CONFERMA ALIQUOTA PER L'ANNO 2015. L anno duemilaquindici addì ventotto del mese di luglio alle

Dettagli

C o m u n e d i P a l m i

C o m u n e d i P a l m i C o m u n e d i P a l m i 89015 Provincia di Reggio Calabria ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 1 Del 07/06/2012 Oggetto: ATTO D'INDIRIZZO - RIDUZIONE ALIQUOTA IMU DA APPLICARE AGLI IMMOBILI

Dettagli

COMUNE DI PRALORMO Provincia di Torino VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 9

COMUNE DI PRALORMO Provincia di Torino VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 9 ORIGINALE COMUNE DI PRALORMO Provincia di Torino VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 9 OGGETTO: Imposta Municipale Propria (I.M.U.) - Approvazione delle aliquote per l'anno 2015. L'anno

Dettagli

Provincia di Bergamo

Provincia di Bergamo COMUNE DI COLOGNO AL SERIO Provincia di Bergamo COPIA Deliberazione n. 50 del 23-07-2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza di Prima convocazione Seduta OGGETTO: ADDIZIONALE COMUNALE

Dettagli

PROVINCIA DI PAVIA DEL CONSIGLIO COMUNALE N.42

PROVINCIA DI PAVIA DEL CONSIGLIO COMUNALE N.42 COMUNE DI ZERBOLO' C o p i a Al b o PROVINCIA DI PAVIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N.42 OGGETTO: Addizionale Comunale I.R.P.E.F.: conferma delle aliquote progressive per l'anno 2016

Dettagli

COMUNE DI LUNGAVILLA PROVINCIA DI PAVIA

COMUNE DI LUNGAVILLA PROVINCIA DI PAVIA COMUNE DI LUNGAVILLA PROVINCIA DI PAVIA ---------------------- Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale Sessione ordinaria Seduta pubblica di prima convocazione NR. 19 DEL 02-09-2014 OGGETTO: CONFERMA

Dettagli

COMUNE DI CASOREZZO. Provincia di Milano COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. Numero 8 Del

COMUNE DI CASOREZZO. Provincia di Milano COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE. Numero 8 Del COMUNE DI CASOREZZO Provincia di Milano COPIA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Numero 8 Del 07-04-2014 Oggetto: CONFERMA ALIQUOTA ADDIZIONALE COMUNALE IRPEF PER L'ANNO 2014. L'anno duemilaquattordici

Dettagli

COMUNE DI CAPOLIVERI

COMUNE DI CAPOLIVERI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COMUNE DI CAPOLIVERI PROVINCIA DI LIVORNO C O P I A CONFERMA ALIQUOTE IMU - TASI - TOSAP - IMPOSTA SULLA PUBBLICITA' - IRPEF. Nr. Progr. 24 Data 30/04/2016 Seduta Nr.

Dettagli

COMUNE DI SIZIANO Provincia di Pavia

COMUNE DI SIZIANO Provincia di Pavia COPIA COMUNE DI SIZIANO Provincia di Pavia VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Verbale N. 29 / 29.09.2014 OGGETTO: DETERMINAZIONI IN MERITO ALL'ADDIZIONALE COMUNALE IRPEF 2014 L anno duemilaquattordici,

Dettagli

COMUNE DI RUINO PROVINCIA DI PAVIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N.21 IN DATA 24/07/2014

COMUNE DI RUINO PROVINCIA DI PAVIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N.21 IN DATA 24/07/2014 COPIA ALBO COMUNE DI RUINO PROVINCIA DI PAVIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N.21 IN DATA 24/07/2014 OGGETTO: DETERMINAZIONE ALIQUOTE IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA -I.M.U. -ANNO 2014. L anno

Dettagli

COMUNE DI SESTO CAMPANO

COMUNE DI SESTO CAMPANO Pubblicata all Albo Pretorio Comunicata ai Capigruppo Deliberazione il...14.11.2013... il.14.11.2013..... Reg. pub. N...... Numero 101 COMUNE DI SESTO CAMPANO PROVINCIA DI ISERNIA COPIA DI DELIBERAZIONE

Dettagli

COMUNE DI MAROSTICA VIA TEMPESTA, MAROSTICA (VICENZA)

COMUNE DI MAROSTICA VIA TEMPESTA, MAROSTICA (VICENZA) COMUNE DI MAROSTICA VIA TEMPESTA, 17-36063 MAROSTICA (VICENZA) Codice Fiscale 82000830248 Sito internet www.comune.marostica.vi.it Posta elettronica certificata marostica.vi@cert.ip-veneto.net Verbale

Dettagli

COMUNE DI MONTI Provincia di Olbia - Tempio DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI MONTI Provincia di Olbia - Tempio DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE COMUNE DI MONTI Provincia di Olbia - Tempio DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE Numero 37 del 10-04-13 Oggetto: ADDIZIONALE COMUNALE CONFERMA ALIQUOTA ANNO 2013 L'anno duemilatredici il giorno dieci del mese

Dettagli

OGGETTO: APPROVAZIONE ALIQUOTA ADDIZIONALE COMUNALE ALL'IRPEF ANNO 2014.

OGGETTO: APPROVAZIONE ALIQUOTA ADDIZIONALE COMUNALE ALL'IRPEF ANNO 2014. Immediatamente eseguibile ORIGINALE DI VERBALE DELIBERAZIONE CONSILIARE N. 50 del 05 AGOSTO 2014 OGGETTO: APPROVAZIONE ALIQUOTA ADDIZIONALE COMUNALE ALL'IRPEF ANNO 2014. L anno 2014 e questo giorno 5,

Dettagli

COPIA Verbale di deliberazione del Giunta Comunale n. 32

COPIA Verbale di deliberazione del Giunta Comunale n. 32 CODICE ENTE COMUNE DI DELIBERAZIONE N. 32 CERVA DATA 28/04/2016 PROVINCIA DI CATANZARO COPIA Verbale di deliberazione del Giunta Comunale n. 32 OGGETTO: TARIFFE TRIBUTI COMUNALI T.O.S.A.P., PUBBLICITA'

Dettagli

COMUNE DI SAN MARTINO DALL'ARGINE PROVINCIA DI MANTOVA

COMUNE DI SAN MARTINO DALL'ARGINE PROVINCIA DI MANTOVA COMUNE DI SAN MARTINO DALL'ARGINE PROVINCIA DI MANTOVA Codice ente: 10877 COPIA Protocollo n. DELIBERAZIONE N. 19 DEL 27/06/2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: REVOCA DELLA DELIBERAZIONE

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE Codice Ente CO-35032 COPIA DELIBERAZIONE N. 18 in data: 06.04.2016 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: REGOLAMENTO PER L'APPLICAZIONE DELL'ADDIZIONALE COMUNALE ALL'IRPEF - CONFERMA

Dettagli

COMUNE DI CAMERI PROVINCIA DI NOVARA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 7

COMUNE DI CAMERI PROVINCIA DI NOVARA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 7 COMUNE DI CAMERI PROVINCIA DI NOVARA Originale VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 7 OGGETTO: ADDIZIONALE COMUNALE IRPEF 2016 - CONFERMA ALIQUOTE L anno duemilasedici addì ventitre del mese

Dettagli

COMUNE DI SANT URBANO Provincia di Padova. Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale

COMUNE DI SANT URBANO Provincia di Padova. Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale ORIGINALE COMUNE DI SANT URBANO Provincia di Padova C.C. N. 26 del 25-06-2015 Verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale OGGETTO: CONFERMA ALIQUOTE DELL'IMPOSTA MUNICIPALE UNICA (I.M.U.) PER L'ANNO

Dettagli

COMUNE DI CAMPAGNOLA CREMASCA Provincia di Cremona Via Ponte Rino n. 9 Tel. 0373/74325 Fax 0373/74036 indirizzo

COMUNE DI CAMPAGNOLA CREMASCA Provincia di Cremona Via Ponte Rino n. 9 Tel. 0373/74325 Fax 0373/74036 indirizzo COMUNE DI CAMPAGNOLA CREMASCA Provincia di Cremona Via Ponte Rino n. 9 Tel. 0373/74325 Fax 0373/74036 indirizzo e-mail comunecampagnolacr@libero.it REGOLAMENTO ADDIZIONALE COMUNALE IRPEF Approvato con

Dettagli

COMUNE DI PIENZA Provincia di Siena

COMUNE DI PIENZA Provincia di Siena COMUNE DI PIENZA Provincia di Siena VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 55 del Reg. Data 21-04-2016 Oggetto: IMPOSTA DI SOGGIORNO - APPROVAZIONE TARIFFE ANNO 2016 L anno Duemilasedici, addì

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. N. 49 del 23/02/2016

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. N. 49 del 23/02/2016 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 49 del 23/02/2016 OGGETTO: CONFERMA DELLE TARIFFE DELL'IMPOSTA DI PUBBLICITA' E DEL DIRITTO PUBBLICHE AFFISSIONI, PER IL RILASCIO DELLE VISURE CATASTALI PRESSO LO

Dettagli

DELIBERAZIONE N. 6 SEDUTA DEL ALLE ORE OGGETTO: DETERMINAZIONE ALIQUOTE PER L APPLICAZIONE DELL ADDIZIONALE COMUNALE - ANNO 2016-

DELIBERAZIONE N. 6 SEDUTA DEL ALLE ORE OGGETTO: DETERMINAZIONE ALIQUOTE PER L APPLICAZIONE DELL ADDIZIONALE COMUNALE - ANNO 2016- COMUNE DI VILLA BISCOSSI PROVINCIA DI PAVIA C.A.P. 27035 * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE * * * * * * * * * * * * * *

Dettagli

C i t t à d i M a r i g l i a n o (Provincia di Napoli)

C i t t à d i M a r i g l i a n o (Provincia di Napoli) C i t t à d i M a r i g l i a n o (Provincia di Napoli) COPIA DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO (Nominato con decreto del Presidente della Repubblica del 07.02.2014) N. 16 del 20.02.2014 (adottata

Dettagli

.Comune di San Rocco al Porto Provincia di Lodi C.A.P Piazza della Vittoria C.F

.Comune di San Rocco al Porto Provincia di Lodi C.A.P Piazza della Vittoria C.F .Comune di San Rocco al Porto Provincia di Lodi C.A.P. 26865 Piazza della Vittoria C.F. 03946010158 N. 21 Del 12-07-2013 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: ISTITUZIONE ADDIZIONALE

Dettagli

COMUNE DI FUMANE PROVINCIA DI VERONA Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale Seduta Ordinaria - Pubblica

COMUNE DI FUMANE PROVINCIA DI VERONA Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale Seduta Ordinaria - Pubblica COPIA Deliberazione n 9 in data 08/04/2014 COMUNE DI FUMANE PROVINCIA DI VERONA Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale Seduta Ordinaria - Pubblica Oggetto: DETERMINAZIONE SU ALIQUOTE ADDIZIONALE

Dettagli

COPIA COMUNE DI SAVIGNANO SUL PANARO. Deliberazione della Giunta Comunale PROVINCIA DI MODENA. N. 6 del 16/01/2015. Seduta n. 2

COPIA COMUNE DI SAVIGNANO SUL PANARO. Deliberazione della Giunta Comunale PROVINCIA DI MODENA. N. 6 del 16/01/2015. Seduta n. 2 COMUNE DI SAVIGNANO SUL PANARO PROVINCIA DI MODENA Deliberazione della Giunta Comunale N. 6 del 16/01/2015 OGGETTO: ISTITUZIONE DEL DIRITTO FISSO PER GLI ACCORDI DI SEPARAZIONE CONSENSUALE, RICHIESTA CONGIUNTA

Dettagli

COMUNE DI ZOCCA (Provincia di Modena) Oggetto: ADDIZIONALE COMUNALE ALL IRPEF: APPROVAZIONE ALIQUOTE ANNO 2015 E VARIAZIONE AL REGOLAMENTO COMUNALE.

COMUNE DI ZOCCA (Provincia di Modena) Oggetto: ADDIZIONALE COMUNALE ALL IRPEF: APPROVAZIONE ALIQUOTE ANNO 2015 E VARIAZIONE AL REGOLAMENTO COMUNALE. COMUNE DI ZOCCA (Provincia di Modena) DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 28 SEDUTA DEL 29 MAGGIO 2015 COPIA Prot. 4501 Oggetto: ADDIZIONALE COMUNALE ALL IRPEF: APPROVAZIONE ALIQUOTE ANNO 2015 E VARIAZIONE

Dettagli

Comune di San Salvatore Telesino Provincia di Benevento

Comune di San Salvatore Telesino Provincia di Benevento Comune di San Salvatore Telesino Provincia di Benevento Via Gioia, 1 82030 San Salvatore Telesino (BN) tel. 0824.881111 fax 0824.881216 e-mail: telesino@tin.it COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

Dettagli

COMUNE DI CHIGNOLO D ISOLA Provincia di Bergamo

COMUNE DI CHIGNOLO D ISOLA Provincia di Bergamo COMUNE DI CHIGNOLO D ISOLA Provincia di Bergamo VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE ORIGINALE Numero 14 del 30-08-2014 OGGETTO: BILANCIO DI PREVISIONE ESERCIZIO 2014. CONFERMA ALIQUOTE OPZIONALI

Dettagli

COMUNE DI VILLAREGGIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI VILLAREGGIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA ALBO COMUNE DI VILLAREGGIA Provincia di Torino VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 15 OGGETTO : ADEGUAMENTO DELL' ALIQUOTA RELATIVA AGLI ONERI CONCESSORI PER L' ANNO 2015 L anno duemilaquindici

Dettagli